Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: veder Nuova ricerca

Numero di risultati: 5571

vol. I Pag.4 - Da A a A (1 risultato)

, i... i per veder meglio il bel popul di marte, /

vol. I Pag.5 - Da A a A (1 risultato)

più impazienza che voglia, cominciò a veder tra le macchie qualche albero sparso.

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (1 risultato)

20-2: e abbacinati gli occhi per veder tanto. salvini, 3-127: ma

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (2 risultati)

vuoi, amore, / a siragozza a veder questa iddea, / che più che

, 25-122: perché t'abbagli / per veder cosa che qui non ha loco?

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (1 risultato)

occhi abbarbaglia, / che non ponno veder donde gli assaglia. idem, 22-86:

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (1 risultato)

. dati, vii-3-124: terribili a veder! gli eburnei piedi / de'giovani

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (1 risultato)

10-890: sono imbufonchiate; / sta'a veder ch'elle s'enno abbaruffate. forteguerri

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (1 risultato)

così scacciata abbasserà la cresta / in veder che de'suoi non campa testa.

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (1 risultato)

. tozzi, iii-291: ci fece veder una rondine ancor viva, che il

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (1 risultato)

viso li abondava il pianto / che veder non poteva alcuna cosa. chiabrera, 3-3-50

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (1 risultato)

veleno. tasso, aminta, 243: veder puoi con quanto affetto / e con

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (1 risultato)

terra, / ch'abbracci quella cui veder m'è tolto. — abbracciare

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (1 risultato)

bandello, 2-25 (i-922): vorrebbe veder l'amata sua ne l'abisso d'

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (3 risultati)

sembra. idem, 15-41: pónsi veder d'abitatrice gente / case e culture

. della valle, 192: è pietà veder le ville sparse d'ogni intorno,

, sicch'io non potei / altro veder che un abitin lascivo, / scamatino

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (1 risultato)

lottato, ho penato... per veder le cose nella vera luce, per

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (2 risultati)

stradieracci accaniti come leoni, che per veder se v'è nulla da gabella, v'

tuttociò de'terreni, stimano appunto di veder tanti cani intorno ad un macello, che

vol. I Pag.65 - Da ACCATTATORE a ACCAVALCIARE (1 risultato)

non dubito punto... di non veder un tratto l'uscio da via della

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

, i-156: egli avea il tempo di veder le nuvole accavallarsi a poco a poco

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (1 risultato)

/ ché gli occhi nostri in ciel veder non sanno, / se non quel tanto

vol. I Pag.71 - Da ACCENNATAMENTE a ACCENSIONE (1 risultato)

amor rozza e inesperta, / non veder l'alma ne'suoi detti aperta.

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (2 risultati)

deve far la posa. resta a veder dove quest'accento, cioè dove questo segno

sa dove si cele: / non sa veder chi formi umani accenti, / né

vol. I Pag.78 - Da ACCETTEVOLE a ACCHETARE (1 risultato)

è apparita: / e io che per veder lei mirai fiso, / ne sono

vol. I Pag.82 - Da ACCIAPINARE a ACCIDENTALITÀ (1 risultato)

labbra. l. bellini, i-102: veder come v'acciapinate, / per non

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (1 risultato)

possibile di vederlo. ma poi che più veder noi potè, ella, accomandandolo agl'

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (1 risultato)

la prima in tutto, e di veder le cose ordinate a modo proprio, non

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (1 risultato)

1-185 • s'era affacciato sulla porta per veder passare quello strano accompagno funebre che ormai

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (1 risultato)

occhi per questo giardino; / ché veder lui t'acconcerà lo sguardo / più

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (2 risultati)

facil gli fia, / che poter lei veder che sua non sia. pea,

pacificati, / che del disio di sé veder n'accora. ove piangendo tomo

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (1 risultato)

in pensiero, / e sé rivolge per veder se 'l vetro / 'l dice il

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (1 risultato)

è usanza. / il popul, di veder la pugna ingordo, / s'affretta

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (1 risultato)

il gran disio ch'i'ho di veder lei; / non soffrir che costei /

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (1 risultato)

7: i padroni del sito avvezzi a veder colpito solamente il campanile, s'erano

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (1 risultato)

ugual maraviglia e diletto vi riuscirà il veder quelle picciolissime membra in tante e così

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (1 risultato)

]. pellico, 191: vorrei veder sorgere poeti migliori di me, affinché

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (1 risultato)

io sento contra lei prontissimi, e veder me li pare insidiatori della vita di lei

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

i-266: parrebbemi cosa disusata e nova veder merlino far altro che mangiare. -io

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (1 risultato)

, 250-7: ché spesso nel suo volto veder parine / vera pietà con grave dolor

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (1 risultato)

. / e vinto fu del mio veder l'acume. [sostituito] idem,

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (1 risultato)

en quinto è partito: / veder, gusto, audito, odorato e tatto

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (1 risultato)

raro nelle competizioni serali di volo, veder vincere in pochi i molti.

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

schiuso per noi. leopardi, 30-92: veder d'in su la soglia levar via

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (1 risultato)

ch'io non potrò forse se non se veder da lontano, ed incertamente additare.

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (1 risultato)

è la nave o il cavalier armato / veder, in cui più forze addoppia l'

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

la febbre addosso per la smania di veder ballare il famoso ciuchino pinocchio. civinini

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (1 risultato)

marino, 7-53: poi tace e vuol veder se l'augel- letto / col canto

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (1 risultato)

contato en quinto è partito: / veder, gusto, audito, odorato e tatto

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

sole un poco, / che, per veder, non vedente diventa. di concubinato

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (1 risultato)

: nulla è più comune quanto di veder un amante indispettito prorompere in rimproveri con

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (1 risultato)

: ell'è de'suoi belli occhi veder vaga / com'io dell'adomarmi con le

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (1 risultato)

. idem, 225: stiamo a veder di quante palme adorna / sen vada,

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (1 risultato)

. four- croy manifestava il desiderio di veder pubblicata un'opera

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (1 risultato)

adultera e mendace / gli fa chiaro veder l'arte fallace. = lat

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (1 risultato)

così, già sbalordito e stanco di veder miserie, il giovine arrivò alla porta

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (1 risultato)

con pene o con danni / veder s'i'posso uscir di tanti affanni.

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (1 risultato)

mani. soderini, iii-114: e volendo veder la prova e quanto vagli il

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (2 risultati)

, cosi gli dii mi lascino / veder vendetta de chi tanto affondami, / prima

affastidisce, che e'porga piacere il veder fare tante preparazioni. tommaseo, 1-83

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (1 risultato)

: ch'altro già non affetto / che veder lei che di mia vita è posa

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (1 risultato)

vivo tuttavia? menzini, 5-91: per veder tal poeta ecco si aduna / un

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (1 risultato)

e affi- sossi nel guardarlo, per veder quello che costui volesse dire. cellini

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (1 risultato)

casti, 4-64: bello è veder con quel gran corno in fronte /

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (1 risultato)

6-101: così gli dii mi lascino / veder vendetta de chi tanto affondami.

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (1 risultato)

« fiorentini ciechi », non dal non veder voi che colonne affumicate, ma dal

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (1 risultato)

che le mie notti aggiorna, / veder più tosto, e tu medesmo ancora

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (2 risultati)

, i-9: ma se tu desidari veder altra cosa alta e sublime, che

». galileo, i-140: per veder le falde sollevate da gli atomi ignei

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (1 risultato)

m'agrada li agnelli / lungo i lupi veder pascere ad agio. angiolieri, vii-151

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (1 risultato)

, quanto t'è in disgrato / veder colui che ti dovria aiutare, /.

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (1 risultato)

, i-525: anco t'aspetta / veder talvolta il mio signor gentile / furiando agitarsi

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

d. bartoli, i-452: parmi veder pendente da un vivo e vigoroso tralcio

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (1 risultato)

bartoli, 9-29- 1-4: era maraviglia veder come [zenone] ne'conviti non

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (1 risultato)

., 9-20: in sogno mi parea veder sospesa / un'aguglia nel ciel con

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (1 risultato)

croce [basile], ii-83: veder vari paesi e praticar genti diverse sveglia

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (1 risultato)

8-6-298: indi pur vide, o di veder gli parve / la terra che ci

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (1 risultato)

, 9-21: in sogno mi parea veder sospesa / un'aguglia nel ciel con penne

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (1 risultato)

assai sull'ali, / che sanza veder logoro o uccello / fa dire al

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (1 risultato)

più impazienza che voglia, cominciò a veder tra le macchie qualche albero sparso.

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (1 risultato)

ch'io n'abbi con diligenzia ricerco di veder qualche effetto, mai ebbi grazia

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (1 risultato)

danno certo di aumentare due eserciti stranieri e veder le province devastate per accampamenti e per

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (1 risultato)

. idem, 21-15: per curiosità di veder correre l'acqua le diecine di gradi

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (2 risultati)

i'non vo'cosa udir né veder mai / che de l'angoscia m'

manca l'andare attorno, udire e veder molte cose. idem, i-211: per

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (2 risultati)

un uomo possa ridere, cantare e veder ballare e guadagnarsi il paradiso. manzoni

intorno aveva invogliati tutti d'andare a veder quell'uomo; e si scampanava più

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

, sforzati e scombaciati nel mezzo lasciavano veder fuori da un largo spiraglio un pezzo di

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (3 risultati)

v-26: si lamentava continuamente di non veder quadri e, alla fine, colse

gli occhi tuoi, / là raccolto veder puoi. borsi, 2-30: signore,

: non dopo molto spazio gli pareva veder uscir da * vicini mari due girfalchi

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (1 risultato)

moniglia, 1-3-308: state a veder che qualche cosa sboccia. / -isabella

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (2 risultati)

sinisgalli, 4-38: ci riusciva incredibile veder saltare ogni tanto dalla steppa bruciata un'

fermarsi lì, almeno tutto quel giorno, veder le donne allogate, render loro i

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (1 risultato)

vostri alloggiamenti, / io vi farò veder, ne la mia caccia, /

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (1 risultato)

bella dama, / che stia a veder la festa a una ringhiera,..

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (1 risultato)

con più impazienza che voglia, cominciò a veder tra le macchie qualche albero sparso.

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

incolte, inabitabili, / per non veder oppresso il lor peculio / da genti strane

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (1 risultato)

alquante ore del giorno, prima a veder lavorare, poi a lavorare anch'egli secondo

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (1 risultato)

suo viso lucente! / e ora pòi veder la somma altezza / d'esta gran

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (1 risultato)

mai veduto, né mi è parso di veder, cader quel sasso altrimenti che a

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

una dopo l'altra salga / per veder meglio. e chiede una, risponde /

volta non si parte, disiderando di veder la fine. castiglione, 102: alcuni

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

spero / altro che gli occhi tuoi veder più vago? / altro più dolce aver

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (1 risultato)

. carducci, 322: miracolo a veder sua gran vaghezza / facea del cielo ragionare

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (1 risultato)

. bronzino, 1-392: dispiacermi veder gli uomini strani, / che non sanno

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (2 risultati)

, 218: panni... / veder chiome canute / e fresca gioventute /

che 10 non feci in tempo a veder finita. calvino, 1-72: le piante

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (1 risultato)

amanza, ce for tante gettate, / veder la no- vetate, cristo novo piagato

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (1 risultato)

iacopone, 43-96: del mio dolor veder ne poi lo 'ndizio, / quanto

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (1 risultato)

perle? testi, 312: in veder nubiloso il volto amato / fosco sem-

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (3 risultati)

ambizione, e insieme debolezza, di veder crescere il figlio in tutt'altra maniera.

e di fede per riscattarle, ambiziose di veder trionfare la propria forza traboccante simile a

, non si alterava punto né poco in veder quivi la madre spaventata. metastasio

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (1 risultato)

tua sorella, / ma vassi per veder le vostre pene. folgore da s.

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (1 risultato)

chiaro davanzali, ii-366: e piacemi veder rilegioso / casto ed amannito di bene

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (1 risultato)

calca. lippi, 2-36: che per veder il popol vi s'ammazza.

vol. I Pag.410 - Da AMMINUTAMENTO a AMMIRARE (3 risultati)

, 3-23: ci piacque ancora oltremodo di veder l'ammiragliato che è qui; dove

poppa ed in prora / viene a veder la gente che ministra / per li

amanza, ce for tante gettate, / veder la novetate, cristo novo piagato.

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (1 risultato)

iv-387: e qual maggiore dolore / che veder la fancella / schiava, balia ed

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (1 risultato)

tasso, aminta, 172: così spero veder ch'anco il tuo aminta / pur

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (1 risultato)

. tausilio, ix-605: chi vuol veder la piena d'occhi ed orba / fiera

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (1 risultato)

5-101: [protestò] di volergli veder prendere due o tre di quei mostri

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

... / e chi ne vói veder ferma certanza / riguardimi, se sa

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

, / che spesso occhio ben san fa veder torto. idem, 270-106:

vol. I Pag.431 - Da AMPELOPSIS a AMPLAMENTE (1 risultato)

di pers, iii-508: duro a veder l'ampie città, le ville / del

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (1 risultato)

a praticarsi, che già mi par di veder che ve ne ridiate, essendoché ciascun

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (1 risultato)

quanto la noia e però gli piace di veder qualche novità ancorché brutta. panzini,

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (1 risultato)

spiar tutti gli andamenti del cavaliere, per veder se a l'improviso coglier lo potevano

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (1 risultato)

ché tu non anderai / così correndo a veder questa donna. dante, vita nuova

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

/ ch'io non debbo giammai / veder la donna ond'io vo sì dolente.

sempre stava con l'arco teso per veder se potesse fare un bel tratto,

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (3 risultati)

andarino. oramai non gli resta che veder più di questo mezzo mondo a oriente.

di far questa andata, / per veder roma e le reliquie sante, / e

fea pronta e leve, / consolai col veder le cose andate. savonarola, 3-23

vol. I Pag.460 - Da ANDITO a ANDROGINIA (1 risultato)

la corta sottana non impedivano il veder parte della meglio tornita gamba che abbia

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (1 risultato)

è apparita: / e io che per veder lei mirai fiso, / ne sono

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

. beltramelli, ii-124: avrebbe voluto veder tutto,... posseder l'anima

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

avesse potuto trovarsi lì in terzo, a veder con gli occhi quella conversazione così animata

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

, 4-8 (444): dilungandosi da veder costei, ella gli uscirà dell'animo

vol. I Pag.489 - Da ANNABISSARE a ANNALISTA (1 risultato)

una ventina di lupi. quello s'intende veder doppio!! annacqualo un'altra volta

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (1 risultato)

bembo, 1-264: dando lor a veder, quanto s'inganni / chi non

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (1 risultato)

, 20-63: sarà una bella cosa il veder dato ripiego all'anomalìe di tanti moti

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (1 risultato)

come fa la cagna, / a cui veder li suoi figliuol si neghi. giovanni

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (1 risultato)

l'anticaglie / della galleria nostra / veder riordinar con più disegno. d. bartoli

vol. I Pag.516 - Da ANTICANCEROSO a ANTICIPARE (1 risultato)

circeo, gu piacque d'andar a veder queue antiquitadi de u antri e fani di

vol. I Pag.522 - Da ANTIFONALE a ANTILIBERTÀ (1 risultato)

ii-41: a sentir quell'antifona e a veder la faccia che il frate faceva nel

vol. I Pag.525 - Da ANTIPATIA a ANTIPODE (1 risultato)

di antipatie furibonde e non voleva assolutamente veder facce nuove per casa. fracchia,

vol. I Pag.529 - Da ANTITRINITARI a ANTOCARI (1 risultato)

7 (107): renzo si lasciò veder di buon'ora, e concertò con

vol. I Pag.535 - Da APELIOTA a APERTO (1 risultato)

conv., i-m-ii: apertamente adunque veder può chi vuole che la imagine per sola

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (1 risultato)

: ell'è de'suoi belli occhi veder vaga / com'io de padomarmi con le

vol. I Pag.547 - Da APPALTONE a APPANNATO (2 risultati)

, 70-35: se mortai velo il mio veder appanna, / che colpa è de

affrene / l'empio furor ch'ogni veder m'appanna. buonarroti il giovane,

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (1 risultato)

pulci, 26-38: mi par tutto veder già il cielo aperto, / e gli

vol. I Pag.549 - Da APPARATORE a APPARECCHIARE (1 risultato)

piggiori cose. fazio, i-19-3: veder ben può qual nel mio dir si specchia

vol. I Pag.550 - Da APPARECCHIATA a APPARECCHIO (1 risultato)

mani: adunque partiti, e lasciami tosto veder l'apparecchiato fine al mio disire.

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (1 risultato)

ed egli, chiamando i calonaci a veder questo fatto, a pena a pena

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (1 risultato)

sarà quel voglioso che venga quassù a veder se c'è o non c'è

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (1 risultato)

425): e ora, a veder l'effetto di quella paura in un animo

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (1 risultato)

. berni, 164: chi vuol veder quantunque può natura / in far una

vol. I Pag.570 - Da APPICCINITO a APPIENO (1 risultato)

buonarroti il giovane, 10-900: vo'veder quel ch'e'fa e quel ch'

vol. I Pag.576 - Da APPODERAMENTO a APPOGGIARE (1 risultato)

, iv-152 (8-11): oggi sperava veder la mia gioia / stare tra voi

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (1 risultato)

5-5: ciò procede / da perfetto veder, che, come apprende, / così

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (1 risultato)

; ché ciò procede / da perfetto veder, che, come apprende, / così

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (2 risultati)

e poi diletto, disiando servir e veder voi, non meraviglio, ma laudo.

cercando / ir l'eterea bellezza, e veder quelle / lieve lieve appressarsi e poi

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (1 risultato)

altro che a dio, e che desiderano veder colui che li ha dato tanta forza

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (1 risultato)

inventro, / la cui virtù col mio veder congiunta, / mi leva sopra me

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

, iii-69: voglio a ogni modo veder se e'mi vuol prestare dieci ducati

vol. I Pag.610 - Da ARAUCARIA a ARBITRARE (1 risultato)

, 14-16: andò... a veder le città di fiandra celebratissime da ognuno

vol. I Pag.614 - Da ARBORETO a ARCA (1 risultato)

giungendo, intorno gira / l'occhio a veder donde incominci il taglio. arici,

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (1 risultato)

mi conducete a mortai arca / sanza veder mai ora da pentersi! ariosto, 3-14

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (1 risultato)

guarini, 39: chi mi fa veder dopo tant'anni /... l'

vol. I Pag.619 - Da ARCHEGGIAMENTO a ARCHETTO (1 risultato)

quali vi si fanno le buchette da poter veder dentro e pigliare il vetro per lavorarlo

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (1 risultato)

caro, i-344: gli parve di veder le ninfe intorno ad amore, che lo

vol. I Pag.631 - Da ARCOBALENARE a ARCOBALENO (1 risultato)

sempre stava con l'arco teso per veder se potesse fare un bel tratto.

vol. I Pag.634 - Da ARDENTEMENTE a ARDERE (1 risultato)

castiglione, 585: se al veder nel mio volto or fiamma ardente, /

vol. I Pag.658 - Da ARINGO a ARISTA (1 risultato)

occhiata. carducci, ii-8-370: a veder quelle sale, oh come s'intende quella

vol. I Pag.664 - Da ARMA a ARMAMENTARIO (2 risultati)

bibliotecari. verga, i-16: ma a veder tramontare il sole dall'uscio, pensando

: usava dire, che se si potesse veder dentro l'uomo, e'si conoscerebbe

vol. I Pag.668 - Da ARME a ARMEGGIATORE (1 risultato)

, che cosa bella, / di veder armeggiar quei figurini, / e soprat-

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (1 risultato)

ch'i'arrabbio di morire / a veder ricco chi dé'esser bretto. fra giordano

vol. I Pag.690 - Da ARRINGO a ARRISO (1 risultato)

drizzar la vista, / temendo di veder cosa sì trista. della casa, 593

vol. I Pag.691 - Da ARRIVABILE a ARRIVARE (1 risultato)

sconvolta la testa, e gli sembrava di veder la ragazza, già grandicella, lasciarsi

vol. I Pag.698 - Da ARROTABILE a ARROTO (1 risultato)

, / e più c'al gran veder t'è ancora arroto / volare al poggio

vol. I Pag.710 - Da ARTERIOSCLEROSI a ARTICOLATO (1 risultato)

g. rucellai, 987: indi potrai veder come vid'io / l'organo dentro

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (1 risultato)

ii-1022: io non vi so veder niente di finto [in tiberio],

vol. I Pag.714 - Da ARTIFICIOSAMENTE a ARTIGIANATO (1 risultato)

, 1-18: molto si rallegrò in veder l'opere dell'artificioso pittore giovanni de

vol. I Pag.715 - Da ARTIGIANELLI a ARTIGLIERIA (1 risultato)

stare alquante ore del giorno, prima a veder lavorare, poi a lavorare anch'egli

vol. I Pag.722 - Da ASCESI a ASCIA (1 risultato)

annunzio, iv-2-1273: m'accadde di veder legare a diecine i cadaveri terrosi intorno

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

che lor mercé spesse fiate avviene / veder l'asinità negli ostri avvolta.

vol. I Pag.737 - Da ASPETTARE a ASPETTARE (2 risultati)

quella gli è grata, / aspettando veder pur d'ora in ora / la viva

in su la porta, / per veder s'egli arriva, ognor s'affaccia.

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (1 risultato)

troppo tard'è ogn'ora / di veder lei, che sovra ogn'altra stima,

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (1 risultato)

di clericalismo, se non si vuole veder rinascere con singolare asprezza la lotta anticlericale

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (1 risultato)

? idem, 85-10: ma chi pensò veder mai tutti insieme / per assalirmi il

vol. I Pag.757 - Da ASSEMPLARE a ASSENTAZIONE (1 risultato)

, 137-5: sì ch'eo non posso veder come assenta, / che 'n voi

vol. I Pag.762 - Da ASSETTARE a ASSETTO (1 risultato)

l'ardita e vaga giovinetta / di veder sempre qualche cosa nova, / sul fraudolente

vol. I Pag.763 - Da ASSEVARE a ASSICURANZA (2 risultati)

, 50-24 (iv-196): che vuol veder se potesse acconciare / rinaldo con orlando

, 245: io per me averia creduto veder piuttosto cadere il sole dal cielo,

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (1 risultato)

, ii-498: se non t'incresce di veder morire / lo cor che tu m'

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (1 risultato)

l. bellini, i-102: dove veder come v'acciapinate / per non restar

vol. I Pag.775 - Da ASSOLUTORE a ASSOLUZIONE (1 risultato)

. moneti, 239: e per veder del mondo tutto il fine / con le

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (1 risultato)

trabocca donde nuove / sorgon terre a veder dell'indagato / sole il viaggio. deledda

vol. I Pag.779 - Da ASSORBITO a ASSORDIRE (1 risultato)

sì spesso / di cecità fa che veder non puoi? 2. per

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (2 risultati)

ai semi. anguillara, 6-6: ma veder com'un fil con l'altro innesta

delle paci, 1-143: per quel veder l'alma mia s'assottiglia. alamanni,

vol. I Pag.785 - Da ASTACICOLTURA a ASTARE (1 risultato)

loro che desiderava un'altra volta di veder l'aria, per di nuovo ammirare l'

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (1 risultato)

, ix-315: e non mi par veder fronda né fiore / di far così per

vol. I Pag.792 - Da ASTRINGENTE a ASTRO (1 risultato)

parti la rotella, / onde gli fé veder gli astri lucenti, / e gli

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (1 risultato)

, 4-3-24: porgacene evidentissimo argomento il veder noi un peso di milioni di libbre

vol. I Pag.803 - Da ATTACCANTE a ATTACCARE (1 risultato)

., 24 (425): a veder l'effetto di quella paura in un

vol. I Pag.804 - Da ATTACCARE a ATTACCARE (1 risultato)

, 28-28: mentre che tutto in lui veder m'attacco / guardommi, e con

vol. I Pag.815 - Da ATTEONIDI a ATTERRARE (2 risultati)

sol di lei [di roma] il veder soventemente di queste doppie rovine e atterramenti

dimorò poscia una gran pezza, per veder se alcun veniva più avanti per giostrare

vol. I Pag.828 - Da ATTORNIARE a ATTORTIGLIARE (1 risultato)

manca l'andare attorno, udire e veder molte cose, uccellare, cacciare,

vol. I Pag.831 - Da ATTRASSO a ATTRAVERSARE (1 risultato)

vii-789: con immaginazione attratta sospettava di veder sol cose oscure, sol cose nere.

vol. I Pag.835 - Da ATTRIBUTO a ATTRITAMENTO (2 risultati)

meglio, conviene che io ve 'l faccia veder piuttosto, secondo le lor proprietà [

altri questo linguaggio ed altri quello: era veder insieme comedia e tragedia. rovetti,

vol. I Pag.838 - Da ATTUFARE a ATTUTARE (1 risultato)

, 5-2-331: a noi diede il veder torse e boote / che non si

vol. I Pag.841 - Da AUDITORIO a AUGNATO (1 risultato)

, perché tutta umile / vorrebbe lui veder falcon gentile. lorenzo de'medici, i-85

vol. I Pag.844 - Da AULEDO a AUMENTARE (1 risultato)

anguillara, 6-253: perch'avessi a veder l'aula tebana / priva de la

vol. I Pag.851 - Da AUSTORIO a AUSTRO (1 risultato)

ariosto, 8-81: non se ne vuol veder simile a questa [tempesta],

vol. I Pag.865 - Da AVAMPOZZO a AVANTI (1 risultato)

morire, se io solamente una volta veder ti potessi avanti. ariosto, 14-30:

vol. I Pag.867 - Da AVANTIERI a AVANZARE (1 risultato)

suo, e questo amore si era di veder lui ed udirlo, e pensomi che

vol. I Pag.870 - Da AVANZATORE a AVANZUME (1 risultato)

ciro di pers, iii-508: duro a veder l'ampie città, le ville /

vol. I Pag.877 - Da AVERE a AVERLA (1 risultato)

, 25-123: perché t'abbagli / per veder cosa, che qui non ha loco

vol. I Pag.879 - Da AVIERE a AVOGADORE (1 risultato)

ciro di pers, iii-508: duro a veder l'ampie città, le ville /

vol. I Pag.880 - Da AVOGADRO a AVORIO (1 risultato)

avoltèrio avoltro. idem, 34-66: veder forte deletto / donna che sommette e

vol. I Pag.881 - Da AVORNIELLO a AVVALLATO (2 risultati)

risorge. spolverini, xxx-1-147: bel veder le feroci a paio a paio /.

esse. ariosto, 15-64: astolfo veder vuole ove s'avalli, / e quanto

vol. I Pag.884 - Da AVVEDIMENTO a AVVEDUTO (1 risultato)

4-3: le quali tutte diversitadi agevolmente veder può l'uomo che è avveduto ed esperto

vol. I Pag.891 - Da AVVENTORE a AVVENTURA (1 risultato)

reina ginevra non può già sofferir di poter veder suo signore andare in così grande avventura

vol. I Pag.894 - Da AVVERATO a AVVERSATIVO (1 risultato)

45-1: il mio adversario, in cui veder solete / gli occhi vostri ch'amore

vol. I Pag.897 - Da AVVERTITAMENTE a AVVEZZO (1 risultato)

. pea, 1-40: gli pareva di veder chiaro entro di sé: avvertiva sensazioni

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (1 risultato)

7: i padroni del sito avvezzi a veder colpito solamente il campanile, s'erano

vol. I Pag.904 - Da AVVISAMENTO a AVVISATO (3 risultati)

, purg., 5-35: se per veder la sua ombra restaro, / com'

95): s'awisò di voler prima veder chi fosse e poi prender partito.

e me conobbe, un mostro / veder le parve. serdonati, 7-45: allora

vol. I Pag.906 - Da AVVISO a AVVITICCHIARE (3 risultati)

v-241-15: tuttora m'è aviso / di veder lo bel viso, / e tegnolomi

al giovin... / fu di veder l'alta guerriera aviso: / e

. tasso, aminta, 244: veder puoi con quanto affetto / e con

vol. I Pag.907 - Da AVVITICCHIATO a AVVIZIARE (1 risultato)

., 18-10: maestro, il mio veder s'avviva / sì nel tuo lume

vol. I Pag.934 - Da BACIUCCHIA a BACO (2 risultati)

! cicognani, 3-45: faceva pietà veder quel bambino ritto sul letto, tutt'

: penso a quello che voi direste a veder me con un cappotto di raso,

vol. I Pag.935 - Da BACO a BADA (1 risultato)

quasi mai dalla vecchia contrada, a veder che? moravia, vii-95: si

vol. I Pag.939 - Da BADIALE a BAFFO (1 risultato)

ricevere, s'io componessi, sarebbe il veder condannare i miei scritti, biasimare e

vol. I Pag.941 - Da BAGAGLIONE a BAGATTELLA (1 risultato)

i barbari, malcontenti, perché volevano veder precipitare il tirannello col suo bagascione.

vol. I Pag.948 - Da BAIANTE a BAIOCCO (2 risultati)

per venirne a capo, che di veder d'ammansire quella testa un po'ba-

., 2-101: che mi mova a veder monte aventino / so che voresti intendere

vol. II Pag.1 - Da BALCANICO a BALCONE (1 risultato)

vita mia, / ciò è di veder donne, son privato / in chiesa,

vol. II Pag.6 - Da BALENATO a BALENIO (1 risultato)

del dolce sguardo onesto / parmi sempre veder quasi presente. vico, 673: perché

vol. II Pag.14 - Da BALLAMENTO a BALLARO (1 risultato)

mani / vi si potè il dì veder ballare / gli attenìesi e ancora li strani

vol. II Pag.27 - Da BALZO a BAMBAGIA (1 risultato)

scagliuol'e bambagèllo: / par a veder un segno maladetto! egidio romano volgar

vol. II Pag.31 - Da BAMBOLAGGINE a BAMBÙ (1 risultato)

naso bambolone / per tutto ugual ricchezza veder fa. -per estens.: giocondo

vol. II Pag.33 - Da BANCA a BANCATA (1 risultato)

6-234: lo sdegno del paese nel veder così bruttati di fango alcuni uomini pubblici

vol. II Pag.36 - Da BANCO a BANCO (2 risultati)

e, per ventura, / debbi veder tutti quegli animali, / aspiti, bisce

e le grida dei venditori, senza veder nulla, senza sentir nulla. -giovane

vol. II Pag.40 - Da BANDA a BANDERUOLA (1 risultato)

mise a guardar dietro alla porta per veder chi aveva sonato, e s'accorse che

vol. II Pag.43 - Da BANDIRE a BANDISTA (1 risultato)

rialto, che bandisse che chi volesse veder l'agnolo gabriello andasse in su la piazza

vol. II Pag.50 - Da BARAMANNO a BARATTAMENTO (1 risultato)

: passa le notti nelle bische per veder di vincere, o di barare, alcune

vol. II Pag.53 - Da BARATTONE a BARBA (1 risultato)

di cotanto favellare il frutto; / veder gioia regnar, cittadi e ville, /

vol. II Pag.54 - Da BARBA a BARBA (1 risultato)

la voglio anche sbrigare, per farla veder in barba a quello smargiassone di giramondo,

vol. II Pag.57 - Da BARBAIA a BARBARESCO (1 risultato)

unica volta ch'io godetti barbaramente di veder il sangue dei miei simili spillar dalle

vol. II Pag.59 - Da BARBARISTA a BARBARO (1 risultato)

averroè. marino, i-253: farò veder le bassezze innumerabili, le sciapitezze inenarrabili

vol. II Pag.64 - Da BARBINTANA a BARBONE (1 risultato)

dei filosofanti, / sol per farsi veder con un barbone / da spaventar bambini e

vol. II Pag.66 - Da BARCA a BARCA (1 risultato)

, 17-201: sul molo sostava a veder rientrare le barche da carico o manovrare

vol. II Pag.75 - Da BARLEFFO a BARNABITA (1 risultato)

affacciava. allegri, 80: volete vo'veder, s'io pescava pel proconsolo al

vol. II Pag.79 - Da BARONESCAMENTE a BARRACCARO (1 risultato)

di quei tempi non essendo usati a veder altra bontà né maggior perfezione nelle cose

vol. II Pag.82 - Da BARTOLESCO a BARZELLETTATO (1 risultato)

che ogni cosa avea ricolta, / per veder s'ella è vera o barzelletta,

vol. II Pag.91 - Da BASSO a BASSO (2 risultati)

e la vergogna dura, / non veder, non sentir, m'è gran

di noi al quale non sia accaduto di veder più volte alcune tali nugole basse e

vol. II Pag.93 - Da BASSO a BASSOFONDO (1 risultato)

, 17-201: sul molo sostava a veder rientrare le barche da carico o manovrare la

vol. II Pag.104 - Da BATACLAN a BATOSTA (1 risultato)

viviani, 1-5: m'incontrai a veder un certo lastrico d'antico batolo,

vol. II Pag.108 - Da BATTAGLIOLA a BATTELLO (1 risultato)

cesarotti, i-190: mi parve di veder piombarmi addosso un battaglione di grammatici e

vol. II Pag.111 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

più comune quanto di veder... un cittadino far anche

vol. II Pag.112 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

'mperadore avea questo sentito, / e per veder costor provarsi, venne, / e

vol. II Pag.114 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

e pregandomi, acciò non andassi a veder chi fosse quello che mi batteva la

vol. II Pag.115 - Da BATTERE a BATTERIA (1 risultato)

raggi gli zefiri e l'ombre a veder ballar le stelle. verga, ii-99:

vol. II Pag.117 - Da BATTEZZAMENTO a BATTEZZARE (1 risultato)

gobetti, i-201: in etica volevo veder chiaro attraverso l'esperienza politica e meditavo

vol. II Pag.119 - Da BATTIBERTA a BATTILANO (1 risultato)

mali che quivi fa di mestieri di veder e di provare. bùgnole sale,

vol. II Pag.130 - Da BAZZESCO a BDELLATOMIA (1 risultato)

giorno in cucina, stava a veder pelare i polli, discorreva con

vol. II Pag.132 - Da BEATIFICARE a BEATITUDINE (1 risultato)

a taluno. cesarotti, ii-456: veder fanny ogni sera in anima e in corpo

vol. II Pag.133 - Da BEATO a BEATO (1 risultato)

., 28-110: quinci si può veder come si fonda / tesser beato nell'

vol. II Pag.136 - Da BECCAMORO a BECCARE (1 risultato)

di fare una bella giarda, e veder di beccarsi su quelle cento lire.

vol. II Pag.137 - Da BECCARELLISTA a BECCHEGGIARE (1 risultato)

altro concime ed altre beccatelle, / e veder altro logoro che quello / che tu

vol. II Pag.142 - Da BECERUME a BEFANA (3 risultati)

de amicis, i-295: pareva persino di veder trasvolar in valtzer vertiginosi delle rosalie

. berni, 164: chi vuol veder quantunque po'natura / in far una

... ma circa un voler veder quantunque può natura in far due fantastiche

vol. II Pag.143 - Da BEFANATA a BEFFAMENTO (1 risultato)

, oramai decrepito, era cieco a veder quella loro necessità. [sostituito da]

vol. II Pag.154 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

50): lucia disse che bisognava veder d'aiutarsi in tutte le maniere; che

vol. II Pag.155 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

son messi frammezzo. oh le vorremo veder beffe. svevo, 4-952: mi

vol. II Pag.156 - Da BELLOCCHIO a BELLOCCIO (2 risultati)

mascheroni, 832: bello è il veder lungi dal giogo ardente / le liquefatte

questo signor dottore, che m'aveva fatto veder la grida lui medesimo, che è

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (2 risultati)

leggiadria. guittone, xxxiv-65: veder forte deletto / donna che sommette a

/ disse a dodone: « or puoi veder la terra / dove è la dama

vol. II Pag.160 - Da BENCONDIZIONATO a BENDA (1 risultato)

grado de'nugoli lo spande / e fa veder, ben che la pioggia è grande

vol. II Pag.161 - Da BENDAGGIO a BENE (1 risultato)

condusse quel bendato arcieri, / per veder quanto ulivier può discosto, / a

vol. II Pag.166 - Da BENE a BENE (1 risultato)

, inf., 7-62: or puoi veder, figliuol, la corta buffa /

vol. II Pag.172 - Da BENEFICO a BENENTRATA (1 risultato)

sperando, quando che sia, di veder la faccia di dio. =

vol. II Pag.173 - Da BENEPLACITO a BENEVOLENTE (1 risultato)

... / e vorrebbe veder sotto il suo piede / il benestante a

vol. II Pag.176 - Da BENINTENZIONATO a BENNATO (1 risultato)

: per ciò che, dilungandosi da veder costei, ella gli uscirà dello animo e

vol. II Pag.187 - Da BERRETTA DA PRETE a BERRETTO (3 risultati)

e nel tonduto incamiciato clero / ben veder puoi chi con berretta a spicchi / già

, argumentando graziano per uomo dappoco dal veder che si lascia rubare e portar via il

, incapace. 10-53: che per veder il fin di quel moscaio, /.

vol. II Pag.188 - Da BERRETTONE a BERSAGLIATO (1 risultato)

capo a piedi, e mi parve di veder piombarmi addosso un battaglione di grammatici e

vol. II Pag.191 - Da BERTESCARE a BERTUCCIA (2 risultati)

letto, parve loro senza dubio veruno veder la vecchia morta. vasari, iii-136:

esser come quella scimia che crede fermamente veder nello specchio un'altra bertuccia, né prima

vol. II Pag.202 - Da BEVUTO a BIACCA (1 risultato)

gliuol'e bambagello: / par a veder un segno maladetto! dante, purg

vol. II Pag.203 - Da BIACCO a BIADAIOLO (1 risultato)

migliori. galileo, 349: che il veder per le strade e per le piazze

vol. II Pag.216 - Da BIBLIOTECARIO a BICCHIERE (2 risultati)

., 29-66: non credo ch'a veder maggior tristizia / fosse in egina il

seme di formiche; / ch'era a veder per quella oscura valle / languir li

vol. II Pag.222 - Da BIETOLOSO a BIFLUENZA (2 risultati)

, 3-153: la gente si divertiva a veder padron cipolla correre di qua e di

assaggiato così bene il manrovescio paterno da veder tutto nero per una settimana. bocchelli,

vol. II Pag.225 - Da BIGELLO a BIGIO (1 risultato)

: chi poi avrebbe detto, a veder quei ricoverati e ricoverate vestiti di bigello

vol. II Pag.226 - Da BIGIO a BIGIÙ (2 risultati)

sacerdotale. carducci, 189: vo'veder, se l'uso tiene, / cristianissima

guarini, 196: ma veggio, o veder parmi, / colà, posando in

vol. II Pag.230 - Da BILANCIA a BILANCIA (1 risultato)

quanto la cometa e farci per essa veder le stelle. c. gozzi,

vol. II Pag.243 - Da BIPENDOLO a BIRBANTE (2 risultati)

di mannaie. ahi come / oltre veder con questi occhi sostenni! pascoli,

. frugoni, xxiv-978: sto a veder... che mi si presenti da

vol. II Pag.249 - Da BISBIGLIOSO a BISCHERO (1 risultato)

»; passa oltre, fingendo non veder niuno. grazzini, 4-394: facendo tante

vol. II Pag.250 - Da BISCHERUME a BISCOLORE (1 risultato)

e, per ventura, / debbi veder tutti quegli animali, / aspiti,

vol. II Pag.256 - Da BISOGNO a BISOGNO (1 risultato)

, o più leggiadri / certamente a veder, tappeti e coltri, / seggiole,

vol. II Pag.264 - Da BIZZEFFE a BIZZUCA (1 risultato)

d'ugual maraviglia e diletto vi riuscirà il veder quelle picciolissime membra in tante e così

vol. II Pag.273 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

alle mie parole, che già mi par veder mover quella rosata bocca a dir di

vol. II Pag.280 - Da BOCCARE a BOCCHEGGIANTE (1 risultato)

a chiave in una camera, senza veder mai né can né gatta, né poter

vol. II Pag.281 - Da BOCCHEGGIARE a BOCCHINO (2 risultati)

di veder il sangue dei miei simili spillar dalle vene

di sotto le batterie, o di veder tra le rocce e le casematte rimbalzare

vol. II Pag.289 - Da BOLERO a BOLIDE (1 risultato)

si pensò d'entrarvi dentro, / e veder quei c'hanno perduto il giorno,

vol. II Pag.294 - Da BOLLICHÌO a BOLLIRE (1 risultato)

e fuma. galileo, 809: il veder solamente che la medesima luna e 'l

vol. II Pag.297 - Da BOLLOSITÀ a BOLOGNARE (1 risultato)

medici correan con gli orinali, / per veder di che sorte era il veleno.

vol. II Pag.298 - Da BOLOGNINO a BOLZONE (1 risultato)

di bolognini. ricchi, xxv-1-223: vo'veder s'io posso / farlo suonar di

vol. II Pag.299 - Da BOMA a BOMBA (1 risultato)

a raccogliere, - dante venne a veder l'etna per descrivere l'infemo.

vol. II Pag.302 - Da BOMBICINO a BOMERE (1 risultato)

. lippi, 8-44: ma nel veder le bombole nel ghiaccio, / mandò

vol. II Pag.318 - Da BORRO a BORSA (2 risultati)

quale altro non manca che il veder gettata una borsa a natalia come armando

remanente ch'à in borsa / panni veder che tosto se ne scarca. petrarca

vol. II Pag.323 - Da BOSCOSITÀ a BOSSO (1 risultato)

293): cominciò [renzo] a veder tra le macchie qualche albero sparso;

vol. II Pag.324 - Da BOSSOLA a BOSSOLO (3 risultati)

mostrare a un disegnatore a roma e veder se egli vuol disegnarlo in bossolo, per

che quelle camere paiono un paradiso a veder, tanto son belle; e sono non

c. gozzi, 4-159: chi potesse veder dentro al cervello / di chi sceglie

vol. II Pag.328 - Da BOTTA a BOTTANA (2 risultati)

27-256: quanto parean brutte / a veder, sotto rimase, la notte, /

si stava lì sotto il portico a veder come facevano i pampini della vite a

vol. II Pag.337 - Da BOZZA a BOZZIMA (1 risultato)

furono, a toccare dilettevoli e a veder similmente; come che io mi creda

vol. II Pag.339 - Da BRACA a BRACALONE (1 risultato)

, non lontano dalla latrina, con veder tutti saltare sopra coperta, come in

vol. II Pag.345 - Da BRACCIO a BRACCIO (1 risultato)

contrappeserà. negri, 1-841: bello veder mattoni e calce, lastre / di

vol. II Pag.349 - Da BRACHIESOFAGO a BRACIOLA (1 risultato)

colla velia!? non ne voglio veder più! » esclamò, quando furon passati

vol. II Pag.352 - Da BRAMANTE a BRAMITO (1 risultato)

barberino, 125: e ora pòi veder la somma altezza / d'esta gran

vol. II Pag.354 - Da BRANCA ORSINA a BRANCHETTO (1 risultato)

, iii-255: una sera mi divertivo a veder le nuvole che, a brancate fitte

vol. II Pag.356 - Da BRANCOLAMENTO a BRANCOLONE (1 risultato)

quella carta che gli occhi non volevano veder più. palazzeschi, 217: in questa

vol. II Pag.359 - Da BRANTA a BRATTEA (1 risultato)

straccio, / si dice, nel veder cascarlo a brani, / fa una vita

vol. II Pag.363 - Da BRAVO a BRECCIA (2 risultati)

maravigliato, perciocché, dove aveva pensato veder qualche gran bravo, vide un omi-

(ii-310): non si volendo veder un minimo peluzzo su le vesti, e

vol. II Pag.366 - Da BRETTONE a BREVE (1 risultato)

redutta, / ciel, terra tutta veder 'n un vasello! dante, inf.

vol. II Pag.369 - Da BREVETTATO a BREVISTILO (2 risultati)

breviali. ariosto, 27-37: e di veder, diletto si prendea, / volar

nievo, 854: mi sembra veder passare sullo sterrato... monsignore

vol. II Pag.371 - Da BRIACEE a BRICCO (1 risultato)

se ogni mese / non ci toma a veder. buonarroti il giovane, 9-643:

vol. II Pag.374 - Da BRICO a BRIGA (1 risultato)

tore d'una casa d'educazione veder tutto e tutto fare da sé?

vol. II Pag.376 - Da BRIGANTE a BRIGARE (1 risultato)

, fino a ieri potevano ripromettersi di veder quest'opere accolte da un museo.

vol. II Pag.383 - Da BRINATOLA a BRINDILLO (1 risultato)

assaggiato così bene il manrovescio paterno da veder tutto nero per una settimana.

vol. II Pag.385 - Da BRIOSITÀ a BRIVIDO (1 risultato)

. sulla breccia candideg- giante, senza veder nulla, senza sentir nulla.

vol. II Pag.392 - Da BROMO ACETONE a BRONCO (1 risultato)

, 10-915: non ch'altro a veder fargli sol quel broncio, / par

vol. II Pag.395 - Da BRONZINO a BRONZO (1 risultato)

1-133: non gli pareva vero a veder venire avanti quelle saracche di batterie di

vol. II Pag.397 - Da BRUCIA a BRUCIARE (1 risultato)

cerco in fondo all'anima, / per veder... /...

vol. II Pag.407 - Da BRUNO a BRUSCHETTO (1 risultato)

conseguenza del congresso di berlino fu il veder bruscamente troncata un'altra speranza italiana,

vol. II Pag.411 - Da BRUTO a BRUTTAMENTE (1 risultato)

scritti in quelle carte, finisca nel solo veder lo splendor del sole e delle stelle

vol. II Pag.413 - Da BRUTTO a BRUTTO (1 risultato)

, 27-256: quanto parean brutte / a veder, sotto rimase, la notte,

vol. II Pag.418 - Da BUCANIERE a BUCATO (1 risultato)

discosto / e vicino e di non veder che saie / bianche e bucate da livide

vol. II Pag.422 - Da BUCCOLO a BUCHETTA (2 risultati)

stare a usolare alle portiere per ascoltare e veder tutto quel che si faceva nell'altre

vi si fanno le buchette da poter veder dentro e pigliare il vetro per lavorarlo

vol. II Pag.423 - Da BUCI a BUCO (1 risultato)

come altri- mente ne vien lecito di veder chiaro ed aperto l'orizzonte tutto de

vol. II Pag.428 - Da BUFALINO a BUFFA (2 risultati)

): cominciarono i nostri viaggiatori a veder co'loro occhi qualche cosa di quello

, inf., 7-61: or puoi veder, figliuol, la corta buffa /

vol. II Pag.431 - Da BUFFONE a BUFFONEGGIARE (1 risultato)

buffone. casti, 12-42: fa veder quanto è buffone / chi vuol che sempre

vol. II Pag.432 - Da BUFFONERIA a BUGGERONE (1 risultato)

orso a intrattenersi assai sovente / per veder qualche sua buffoneria. gioia, i-109

vol. II Pag.434 - Da BUGIARDINO a BUGIO (1 risultato)

. salviati, 19-80: lasciami andare a veder di nascondermi / in qualche bugigattolo su

vol. II Pag.442 - Da BUONINCONTRO a BUONO (2 risultati)

d'altro in alcuno che cherico fosse veder mi parve. machiavelli, i-140:

chiara lampa, che manifesta e fa veder l'opere bone e le male. guicciardini

vol. II Pag.443 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

dallo sparir della figlia, era discesa a veder cosa c'era di nuovo. leopardi

vol. II Pag.450 - Da BUONO a BUONORA (2 risultati)

collodi, 569: la paura di veder diminuita la propria autorità fece tanto effetto

7 (107): renzo si lasciò veder di buon'ora, e concertò con

vol. II Pag.451 - Da BUONSENSAIO a BUONUOMO (1 risultato)

sua figliuola, / l'uccise per veder com'era fatto. de sanctis,

vol. II Pag.452 - Da BUONUSCITA a BURATTINO (2 risultati)

scagliuol'e bambagello: / par a veder un segno maladetto! esopo volgar.

ho per accettate, / non vo'veder queste burattinate, / in udir fantocci

vol. II Pag.459 - Da BURRASCARE a BURRO (1 risultato)

, i-334: piacevami dopo la burrasca veder dall'altura della chiesa maggiore la marina

vol. II Pag.462 - Da BUSCO a BUSSARE (1 risultato)

detto cento volte; / noi vo'veder quel gaveggin di beco: / gnen'ho

vol. II Pag.476 - Da CACCHIATELLO a CACCIA (2 risultati)

. ariosto, 6-39: io vi farò veder, ne la mia caccia, /

più bel busto e faccia, / che veder poss'il mortai e divino, /

vol. II Pag.479 - Da CACCIALEPRE a CACCIARE (2 risultati)

al monte / per che i pisan veder lucca non ponno. ottimo, i-564 [

molte bestie accorte, / che possano veder cacciando scorte. boccaccio, i-165: co'

vol. II Pag.482 - Da CACCIATA a CACCIATORE (1 risultato)

molte bestie accorte, / che possano veder cacciando scorte; / e rampognar insieme i

vol. II Pag.487 - Da CADAVERICO a CADENTE (2 risultati)

torrente. bracciolini, 1-17-48: immagina veder, che quando neva, / i larghi

. tassoni, 1-8: s'alza a veder nel mare il sol cadente. parini

vol. II Pag.491 - Da CADERE a CADERE (2 risultati)

frase, tratto da un folle desio di veder fare due valenti uomini che stimolò la

salendo lo intelletto in suso / per veder dio, non de'parerci strano / se

vol. II Pag.495 - Da CADERE a CADETTO (1 risultato)

e con le spade, / voglion veder dove la cosa cade. 31

vol. II Pag.500 - Da CAFFÈ a CAFFÈ (1 risultato)

una cosa che fa crepar di ridere, veder anche i facchini venir a bevere il

vol. II Pag.505 - Da CAGLIARE a CAGNACCIO (1 risultato)

lupicini al monte / per che i pisan veder lucca non ponno. / con cagne

vol. II Pag.509 - Da CALABBASSO a CALAFATATO (1 risultato)

dismisura, / che sol vostra figura / veder pietosa mi può tòr la morte;

vol. II Pag.511 - Da CALAMEGGIARE a CALAMITA (1 risultato)

la sua virtù tira ciascuno con desiderio a veder la sua dignità. scala del paradiso

vol. II Pag.512 - Da CALAMITA a CALAMITOSO (1 risultato)

quale tratto d'un folle desio di veder fare duo valenti uomini alle coltellate, e

vol. II Pag.516 - Da CALARE a CALARE (2 risultati)

assai sull'ali, / che sanza veder logoro o uccello / fa dire al

, 9-21: in sogno mi parea veder sospesa / un'aguglia nel ciel con penne

vol. II Pag.518 - Da CALATO a CALCA (1 risultato)

che mi preme; il riso / non veder del nemico; e questo peso /

vol. II Pag.530 - Da CALCOLATAMENTE a CALCOLO (1 risultato)

ducati; onde si deliberò passar quindi e veder di ricuperar più che gli fosse possibile

vol. II Pag.537 - Da CALDO a CALDO (1 risultato)

calda, e chi son 10 / veder farowi, temeraria gente. [sostituito da

vol. II Pag.538 - Da CALDO a CALDO (1 risultato)

, 3-87: non ispe- rate mai veder lo cielo: / i'vegno per menarvi

vol. II Pag.548 - Da CALLAIOLA a CALLE (2 risultati)

, qualor ti piaccia in novi aspetti / veder per arte trasformarsi i corpi, /

, inf., 20-39: perché volle veder troppo davante, / di retro guarda

vol. II Pag.550 - Da CALLIMORFA a CALLO (1 risultato)

un durone al piede che mi fa veder le stelle. -direte dal callista

vol. II Pag.555 - Da CALORE a CALORE (1 risultato)

gli bastava un fil di suono per veder l'idea musicale e inebbriarsene. de roberto

vol. II Pag.557 - Da CALOROSO a CALPESTARE (1 risultato)

? io ti farò ben io veder come al tempo mio si gastigano i

vol. II Pag.562 - Da CALVINISTICO a CALZA (1 risultato)

ariosto, 38-47: se per non veder lasci o negligenza / l'onorata vittoria

vol. II Pag.563 - Da CALZA a CALZA (1 risultato)

« mi par mill'anni di morire per veder chi mi porta via! * ma

vol. II Pag.589 - Da CAMMINARELLO a CAMMINO (1 risultato)

velo che gli acceca e non ti lascia veder il camino che dèi caminare. firenzuola

vol. II Pag.593 - Da CAMOSCIAIO a CAMPAGNA (1 risultato)

cielo. ariosto, 10-70: or veder si dispose altra campagna, / che

vol. II Pag.597 - Da CAMPANA a CAMPANELLA (2 risultati)

l'altra orecchia ristoppata, / per veder s'io potevo liberarmi / da una

arca. la gente si fermava a veder passare il prete incedente a capo nudo

vol. II Pag.599 - Da CAMPANILEGGIARE a CAMPANONE (1 risultato)

. pulci, 4-38: cominciono a veder casali e ville / e sopra a'

vol. II Pag.600 - Da CAMPANTE a CAMPARE (1 risultato)

già maraviglia, / donna, se a veder voi mi rattegno, / ché ciò

vol. II Pag.601 - Da CAMPARE a CAMPATO (2 risultati)

io campato tante fortune? per veder la mia robba senza erede? per

mia robba senza erede? per veder la mia casa disfatta, la mia figliuola

vol. II Pag.602 - Da CAMPEGGIAMENTO a CAMPEGGIO (1 risultato)

54: quanto campeggia bene -mi par veder tante perle e margarite in campo d'oro

vol. II Pag.603 - Da CAMPEGGIO a CAMPIELLO (1 risultato)

lavori, e per la speranza di veder nella primavera compita pienamente la divisata sistemazione

vol. II Pag.606 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

54: quanto campeggia bene -mi par veder tante perle e margarite in campo d'

vol. II Pag.609 - Da CAMPO a CAMPO (2 risultati)

una gran parte della mattina senza mai veder sole, se non addosso agli altri

campo di verace fama; / e in veder l'alma in te romana tanto,

vol. II Pag.612 - Da CANAGLIATA a CANALATA (1 risultato)

, 16 (285): bisognava veder che canaglia, che facce: figuratevi che

vol. II Pag.615 - Da CANAPA ACQUATICA a CANAPIFICIO (1 risultato)

bisogno, o più leggiadri / certamente a veder, tappeti e coltri, / seggiole

vol. II Pag.618 - Da CANCELLARIA a CANCELLERIA (1 risultato)

ridotti ormai pochi. ma egli non volle veder la fine, e, una notte

vol. II Pag.622 - Da CANDELA a CANDELABRAIO (1 risultato)

: / guarda s'i'son ben di veder mendico! -la candela è

vol. II Pag.625 - Da CANDIDO a CANDIFICARE (1 risultato)

, 2-452: qual diletto tu avrai nel veder come / in buia cella candido e

vol. II Pag.626 - Da CANDIOTTO a CANE (1 risultato)

e profonda / quanto sostegno sol per veder vue. bibbia volgar., ix-401:

vol. II Pag.628 - Da CANE a CANE (2 risultati)

casa; e non le lasciò campo di veder, neppure, un cane. baldini

non ha straccio, / si dice nel veder cascarlo a brani: / fa una

vol. II Pag.631 - Da CANFORATA a CANGIARE (1 risultato)

. pananti, i-327: non vo'veder tante peripezie / e i cangiamenti delle

vol. II Pag.632 - Da CANGIARO a CANGURO (1 risultato)

piovene, 1-43: il non riuscire a veder chiaro in me stessa, anzi questo

vol. II Pag.635 - Da CANNA a CANNA (1 risultato)

: quando il figliuolo lo condusse a veder le terre che aveva comprato,..

vol. II Pag.636 - Da CANNA a CANNA (1 risultato)

cannocchiale. galileo, 172: per veder gli oggetti vicinissimi [il telescopio]

vol. II Pag.637 - Da CANNABACEE a CANNAMELE (2 risultati)

piu: della notte / voglio affatto veder quanto la canna. lippi, 6-7:

lippi, 6-7: perché ne voglio veder quanto la canna. 24.

vol. II Pag.641 - Da CANNOCCHIO a CANNONCINO (1 risultato)

voce dolce del cielo. « se vuol veder saturno con l'anello, cinquanta centesimi

vol. II Pag.645 - Da CANONIA a CANONICO (1 risultato)

potè il vostro povero naso... veder la vaniglia nella cipolla.

vol. II Pag.648 - Da CANOTTIERE a CANSARE (1 risultato)

, i-345: le monache, tornando a veder il lavoro [un dipinto di buffalmacco

vol. II Pag.649 - Da CANTABILE a CANTALUPO (1 risultato)

(566): se si storceva per veder di liberarsene, subito un nuovo non

vol. II Pag.654 - Da CANTARELLO a CANTATORE (1 risultato)

, e vuole in loco più riposto / veder non vista il cantator divino. fagiuoli

vol. II Pag.657 - Da CANTICO a CANTILENA (2 risultati)

17-354: donne di pescatori che vanno a veder nascere gesù nella chiesetta che tra breve

ragion le genti s'affaticano / per veder meliseo; poi che i suoi cantici /

vol. II Pag.662 - Da CANTO a CANTO (3 risultati)

. bruno, 3-11: vi fa veder qua un regio palaggio, ivi una selva

un cavallo: mentre basta di questo far veder una testa, di quello un corno

i ch'i'non vo'cosa udir né veder mai / che de l'angoscia m'

vol. II Pag.663 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

con tenerezza lor prese pietate / di veder loro in tormento cotanto; / e

vol. II Pag.665 - Da CANTONE a CANTONE (1 risultato)

viaggi non mi è mai accaduto di veder fabbrica che disegnasse sul terreno una più

vol. II Pag.669 - Da CANUTOLA a CANZONE (1 risultato)

. a sentir quell'antifona e a veder la faccia che il frate faceva nel

vol. II Pag.676 - Da CAPANNASCONDERE a CAPANNO (1 risultato)

gli apporta, / si è il veder in piazza un capannello / di scope e

vol. II Pag.678 - Da CAPARRAMENTO a CAPECCHIO (1 risultato)

, nell'ingiustizia degli uomini, fa veder la giustizia di dio, e nelle pene

vol. II Pag.680 - Da CAPELLO a CAPELLO (2 risultati)

la porta vuole aprire al giorno, / veder me parve un giovenetto adorno, /

berni, 60-20 (v-98): veder sossopra andare or questi or quelli, /

vol. II Pag.681 - Da CAPELLO a CAPELLUTO (1 risultato)

i-206: a me non piace di veder pigliate le idee per i capelli, come

vol. II Pag.687 - Da CAPITALE a CAPITALE (1 risultato)

azienda, nella quale ancora non sapeva veder chiaro. solo, senza guida, aveva

vol. II Pag.691 - Da CAPITANTE a CAPITARE (1 risultato)

lor patrii soggiorni, / per desìo di veder paesi estrani, / capitati eran qui

vol. II Pag.697 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

ariosto, 5-71: e gli feci veder quanto importassi / al capo d'amendua

vol. II Pag.698 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

, 5-79: 'l popul tutto / a veder la battaglia era ridutto; / che

vol. II Pag.700 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

azienda, nella quale ancora non sapeva veder chiaro. -figur. m

vol. II Pag.701 - Da CAPO a CAPO (3 risultati)

sospirando pensoso venia, / per non veder la gente, a capo chino.

speculazioni, quando s'è avvezzato a veder la materia da capo a fondo.

capo al tallone, / per veder quanto discosto gittarti / voglio in sul campo

vol. II Pag.705 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

parini, 671: immaginatevi adunque di veder... sopra lo imbusto d'un

vol. II Pag.709 - Da CAPOLAZZARO a CAPOMASTRO (1 risultato)

. rajberti, 1-78: per non veder la casa a deperire colla rapidità d'una

vol. II Pag.710 - Da CAPOMESE a CAPOPOPOLO (2 risultati)

i-383: si sarebbe divertita oltremodo a veder crollare la cupola di san pietro e

di lotte ebbe il prurito / di veder quell'incendio, e caponcella / non curò

vol. II Pag.712 - Da CAPORIONE a CAPOSQUADRA (1 risultato)

sua figliuola, / l'uccise, per veder com'era fatto. pascoli, i-689

vol. II Pag.714 - Da CAPOVILLA a CAPPA (1 risultato)

bartoli, i-440: chi può veder sotto i sei piè delle mosche un come

vol. II Pag.720 - Da CAPPELLO a CAPPELLO (1 risultato)

: armati di loriche e di cappelli / veder nemici e percoter ad elli. boccaccio

vol. II Pag.724 - Da CAPPUCCETTO a CAPPUCCIO (1 risultato)

293: pensa quello che voi direste a veder me con un cappotto di raso,

vol. II Pag.725 - Da CAPPUCCIO a CAPRA (1 risultato)

: nuovo piacer e di maggiore stima / veder l'ardite capre sopr'un sasso /

vol. II Pag.728 - Da CAPRICCIO a CAPRICCIO (1 risultato)

ugual maraviglia e diletto vi riuscirà il veder quelle picciolissime membra in tante e così sva-

vol. II Pag.729 - Da CAPRICCIOSAMENTE a CAPRICORNO (1 risultato)

studi considerar molto, non meno il veder molte cose è di giovamento nel progresso

vol. II Pag.735 - Da CARABO a CARACOLLO (1 risultato)

, quelle che, senza forse mai veder terra per cinque in sei mesi di continuata

vol. II Pag.750 - Da CARCERIERE a CARCHESIO (1 risultato)

.. / e tempo ben saria veder il quando / ch'alfin io esca d'

vol. II Pag.753 - Da CARDIAS a CARDINALE (1 risultato)

viaggi non mi è mai accaduto di veder fabbrica che disegnasse sul terreno una più

vol. II Pag.758 - Da CARENAGGIO a CARESTIA (1 risultato)

, 3-23: ci piacque ancora oltremodo di veder rammiragliato che è qui; dove però

vol. II Pag.759 - Da CARESTIOSAMENTE a CAREZZA (1 risultato)

, 8-2: i guai sono il veder montare il grano, i tormenti sono

vol. II Pag.765 - Da CARICATAMENTE a CARICATORE (1 risultato)

1167: la premura ch'egli ha di veder giacinta, pare un po'caricata;

vol. II Pag.768 - Da CARICO a CARICO (1 risultato)

boccalini i-25: portento molto maggiore era veder che

vol. II Pag.776 - Da CARMINATO a CARNAIO (1 risultato)

, / fra 'l carnaggio va a veder. 3. la quota in

vol. II Pag.779 - Da CARNAME a CARNE (1 risultato)

lippi, 7-34: che gli par di veder, mentre in quel telo / contempla

vol. II Pag.781 - Da CARNE a CARNE (2 risultati)

: che se tanto a voi piace / veder in polve questa carne ardita, /

che lo guidava; che non si può veder in due teste né miglior macchie di

vol. II Pag.783 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

ombra urlando sotto ogni percossa / fa veder ch'era un uomo in carne e in

vol. II Pag.788 - Da CARNOSO a CARO (1 risultato)

la finestra, / perch'io di lei veder non mi rallegri. fiore, 174-7

vol. II Pag.789 - Da CARO a CARO (2 risultati)

e la vergogna dura. / non veder, non sentir m'è gran ventura;

? faldella, 2-55: andiamo a veder girare dolcemente quelle teste zeppe di capelli

vol. II Pag.796 - Da CARPOGONIO a CARRATA (1 risultato)

spazzando con le mani il pavimento, per veder di raccappezzare la sua ricevuta. guerrazzi

vol. II Pag.798 - Da CARREGGIATO a CARRETTA (1 risultato)

. negri, 1-841: bello veder mattoni e calce, lastre /

vol. II Pag.800 - Da CARRETTONAIO a CARRIERA (1 risultato)

. marino, 10- 227: veder puoi di torin l'invitto duce, /

vol. II Pag.801 - Da CARRIERISMO a CARRIOLA (1 risultato)

, quelle, che senza forse mai veder terra per cinque in sei mesi di

vol. II Pag.804 - Da CARROBALISTA a CARROZZA (2 risultati)

sono tanto gelosi, che non le lassano veder mai a persona, ancora che sieno

e corsero in tempo al balcone per veder arrivare la carrozza degli sposi. nanno

vol. II Pag.807 - Da CARRUCOLATORE a CARTA (1 risultato)

contr'a un par vostro, e non veder pur da chi. settembrini, 1-334

vol. II Pag.812 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

voglio della goffaggine di costui valermi per veder con esso di succhiellar una carta,

vol. II Pag.820 - Da CARTOSO a CASA (1 risultato)

ordine delle pieghe, che non si può veder cosa più maravigliosa. =

vol. II Pag.826 - Da CASAGGIO a CASAMATTA (1 risultato)

barche. pulci, 4-38: cominciono a veder casali e ville / e sopra a'

vol. II Pag.827 - Da CASAMATTARE a CASATO (1 risultato)

di sotto le batterie, o di veder tra le rocce e le casematte rimbalzare le

vol. II Pag.831 - Da CASCARILLA a CASCATOIO (1 risultato)

viaggetto a cavallo sino a terni per veder quella famosa cascata. pananti, 1-88

vol. II Pag.837 - Da CASO a CASO (1 risultato)

: / colei, cui cerco di veder poterla / sempre, non posso poi lei

vol. II Pag.847 - Da CASSATA a CASSERUOLA (1 risultato)

ridotti ormai pochi. ma egli non volle veder la fine, e, una notte

vol. II Pag.848 - Da CASSESE a CASSETTA (3 risultati)

occhi in una cassetta, per non veder niente de'suoi affari. redi,

tasso, 1-217: s'era ingegnato di veder l'altre [sue lettere],

4-125: corsero in tempo al balcone per veder arrivare la carrozza degli sposi. nanno

vol. II Pag.851 - Da CASSO a CASSONE (1 risultato)

, un giorno... andammo a veder questo artificio. targioni tozzetti, 3-56

vol. II Pag.859 - Da CASTIGARE a CASTIGATORE (2 risultati)

verso i ministri pubblici / non veder gastigato? 2. ammonito,

di publicarlo; estimando men male lasciarlo veder poco castigato per mia mano che molto

vol. II Pag.861 - Da CASTO a CASTO (3 risultati)

sute scritte. tasso, 6-ii-75: parmi veder fra lor di loro indegna / la

chiaro davanzali, ii-366: e piacemi veder rilegioso / casto ed amannito di bene fare

bruno, 80: voi troppo volete veder di mia erudizione: credetemi che non

vol. II Pag.865 - Da CASTRONERIA a CASUPOLA (1 risultato)

signora; la signoria vostra va a veder messa? » e simili altre castronerie

vol. II Pag.880 - Da CATENATO a CATERATTA (1 risultato)

contigiate, non cintura / che fosse a veder più che la persona. buti,

vol. II Pag.887 - Da CATTI a CATTIVERIA (1 risultato)

dì all'uccello, che lo menasse a veder i suoi compagni. s.

vol. II Pag.890 - Da CATTIVO a CATTIVO (2 risultati)

giunte ti cheggio, / vienmi a veder e prendimi, ché peggio / mi

ero di cattivo umore cercavo di non veder nessuno, e proprio allora avrei avuto bisogno

vol. II Pag.891 - Da CATTIVO a CATTOLICITÀ (1 risultato)

217: « io ti farò ben io veder come al tempo mio si gastigano e'

vol. II Pag.896 - Da CAUSALE a CAUSALITÀ (1 risultato)

gadda, 330: non era difficile veder valerio, il neo-ingegnere, soffondersi tutt'

vol. II Pag.903 - Da CAVALCARECCIO a CAVALCATA (1 risultato)

: entrò con cavalcata solenne, a veder la quale concorse per le strade tutta

vol. II Pag.906 - Da CAVALIERE a CAVALIERE (2 risultati)

scorse per tutte le librarie a voler veder tutti i libri, come se fosse stato

chiaro davanzali, ii-361: molto mi piace veder cavaliero / cortese e savio e sia

vol. II Pag.915 - Da CAVALLO a CAVALLO (3 risultati)

la più bella sorte di testa che veder si possa; il perché si era che

, di colline; e vi fa veder... da passo in passo un

cavallo; mentre basta di questo far veder una testa, di quello un corno,

vol. II Pag.924 - Da CAVARE a CAVARE (1 risultato)

, se volete, e vi farò veder chi son io! ma qui, che

vol. II Pag.926 - Da CAVATELLI a CAVATURACCIOLI (1 risultato)

144: e non lasci di venire a veder questo sito, a giudizio di ciascuno

vol. II Pag.927 - Da CAVAZIONE a CAVERNA (1 risultato)

aprir il velame di queste nuvole e veder quello che veramente là su si ritrovasse

vol. II Pag.928 - Da CAVERNICOLO a CAVERNOSO (1 risultato)

, ii-346: è tempo insomma di non veder più in questa gente i pigri e

vol. II Pag.929 - Da CAVERNULA a CAVIA (1 risultato)

una cinta una cavezza, / che vuol veder se l'ubidisce in questo: /

vol. II Pag.930 - Da CAVIALE a CAVIGLIA (1 risultato)

martorio, che ha una puttana nel veder bene addobbate l'altre puttane, è più

vol. II Pag.935 - Da CAZIOSO a CE (1 risultato)

parini, 671: immaginatevi adunque di veder, per mo'di dire, accademici

vol. II Pag.938 - Da CECINO a CEDENZA (3 risultati)

giova / la cecità degli occhi al veder molto! galileo, 3-3-182: la

, in me la meraviglia nata dal veder quanto frequentemente il sarsi vada dissimulando di

molto tenue fluido e cedente, dal veder così facilmente mutarsi di figura aggregarsi e

vol. II Pag.939 - Da CEDERE a CEDERE (2 risultati)

ora con finti e scarsi / colpi veder che mastri son del giuoco: / or

, 33-56: da quinci innanzi il mio veder fu maggio / che 'l parlar nostro

vol. II Pag.940 - Da CEDERNO a CEDEVOLEZZA (1 risultato)

forza avanzando? monti, x-2-127: veder la numerosa oste, e primieri /

vol. II Pag.944 - Da CEFALOPODI a CEFFO (1 risultato)

: invér la sera / si può cefèo veder, che ci minaccia / pioggia e

vol. II Pag.949 - Da CELELMINTI a CELESTE (1 risultato)

: i padroni del sito avvezzi a veder colpito solamente il campanile, s'erano

vol. II Pag.950 - Da CELESTE a CELETE (1 risultato)

mondane, si sviluppa l'epica, quel veder le cose umane dal di sopra,

vol. II Pag.952 - Da CELIDONIA a CELLA (1 risultato)

2-452: qual diletto tu avrai nel veder come / in buia cella candido e sottile

vol. II Pag.958 - Da CENACOLO a CENADELFI (1 risultato)

insalato. menzini, 5-2: vitupero in veder genti satolle / ruttare in faccia anco

vol. II Pag.959 - Da CENANGIACEE a CENCIO (1 risultato)

: oggi si mangia / in bel- veder, diman si cena in casa, /

vol. II Pag.970 - Da CENTENARIO a CENTIBAR (1 risultato)

barilli, 6-115: « se vuol veder saturno con l'anello, cinquanta centesimi

vol. II Pag.972 - Da CENTINAMENTO a CENTO (1 risultato)

il poeta rimesso subito a tavolino per veder di riparare col guadagno di qualche centinaretto

vol. II Pag.980 - Da CEPPATELLA a CEPPO (1 risultato)

affatto; né gli potea garbare quel veder suo figlio bazzicare con gente d'altra sfera

vol. II Pag.989 - Da CERCARE a CERCARE (1 risultato)

doglio: / colei, cui cerco di veder poterla / sempre, non posso poi

vol. II Pag.994 - Da CERCHIO a CERCHIO (1 risultato)

e descrivo. marino, 5-117: veder si può d'ogni lumiera ardente / il

vol. II Pag.999 - Da CERETTA a CERIMONIA (1 risultato)

si è che due volte sole m'accadde veder dare le strappate di corda nel cortile

vol. II Pag.1000 - Da CERIMONIALE a CERIMONIARE (1 risultato)

vergini fu mandata al libano in cerimonia a veder morire e rinascere l'augello fenice.

vol. II Pag.1004 - Da CERRETANERIA a CERRUTO (1 risultato)

piacere e di maggiore stima, / veder l'ardite capre sopr'un sasso /

vol. III Pag.1 - Da CERTAME a CERTEZZA (1 risultato)

io: due volte sole m'accadde veder dare le strappate di corda nel cortile

vol. III Pag.3 - Da CERTIFICAZIONE a CERTO (1 risultato)

alle cose? il certo e solo / veder che tutto è vano altro che il

vol. III Pag.4 - Da CERTO a CERTO (1 risultato)

certo segno. monti, x-3-61: bel veder dunque lisetta / or con certa sua

vol. III Pag.5 - Da CERTO a CERTOSINO (2 risultati)

. guarini, 196: veggio, o veder parmi, / colà, posando in

. sacchetti, 142: per veder più su che'sette cieli / compreso

vol. III Pag.12 - Da CERVOGIA a CESAREO (1 risultato)

, purg., 6-114: vieni a veder la tua roma che piagne, /

vol. III Pag.15 - Da CESPUGLIOSO a CESSARE (1 risultato)

vista e non creduta altrove, / veder sorger da terra i bei rampolli / e

vol. III Pag.19 - Da CESTO a CESTOSO (1 risultato)

anime, che giunte / siete a veder lo strazio disonesto / c'ha le mie

vol. III Pag.24 - Da CHE a CHE (1 risultato)

, purg., 8-66: vieni a veder che dio per grazia volse. m

vol. III Pag.27 - Da CHE a CHE (1 risultato)

che chi mi scorge fiso / potè veder nel viso / ch'i'porto segno di

vol. III Pag.28 - Da CHE a CHE (1 risultato)

sapeva, / e prima il fa veder ch'all'antro arrivi; / che tre

vol. III Pag.32 - Da CHEILODIERESI a CHELLO (1 risultato)

chi- lidonia, perché si comincia a veder le rondini »; e tramater [

vol. III Pag.37 - Da CHESTA a CHETENOSSIDO (1 risultato)

om si mette in chesta / per veder lei girandosi d'intorno; / e guardan

vol. III Pag.39 - Da CHETODERMIDI a CHI (1 risultato)

rifiuta. petrarca, 248-1: chi vuol veder quantunque può natura / e 'l ciel

vol. III Pag.41 - Da CHIÀ a CHIACCHIERA (1 risultato)

i lor doveri, / e forse per veder... / se tutti i

vol. III Pag.46 - Da CHIAMARE a CHIAMATA (1 risultato)

ché vuol la compagnia tutta adunata / veder razza di libro che avrò fatto. colletta

vol. III Pag.48 - Da CHIANO a CHIAPPARE (1 risultato)

tal pensiero: / e per farvi veder che parlo il vero, / pregar

vol. III Pag.49 - Da CHIAPPARELLO a CHIARAMENTE (2 risultati)

, le persone / mi verranno a veder ballare in piazza. = deriv

pulci, 24-94: ed ognun ride a veder questa chiappola, / quantunque ancor non

vol. III Pag.50 - Da CHIARANZANA a CHIAREZZA (2 risultati)

7-249: la signora consalvi dava a veder chiaramente che si sapeva ancor fresca e bella

cierto se voi poteste un fiata / veder sicome il lupo cerviere / che vede

vol. III Pag.52 - Da CHIARIGIONE a CHIARIRE (1 risultato)

annunzio, ii-816: settembre, oggi veder vorrei l'azzurro / del tuo cielo

vol. III Pag.54 - Da CHIARITOIO a CHIARO (4 risultati)

lippi, 6-7: perché ne vuol veder quanto la canna, / ed oprar

balli, cui non piaceva di farsi veder in quella compagnia nelle vie ancora chiare,

chiara lampa, che manifesta e fa veder l'opere bone e le male ed accende

lor covil per lunga traccia! / veder la valle e 'l colle e l'aer

vol. III Pag.56 - Da CHIARO a CHIARO (1 risultato)

, 18-n: maestro, il mio veder s'avviva / sì nel tuo lume,

vol. III Pag.57 - Da CHIARO a CHIARORE (3 risultati)

ii-305: qui ci vuole un pensatore per veder chiaro, un uomo libero per dire

, 1-43: il non riuscire a veder chiaro in me stessa, anzi questo

chiari scuri. nuova cosa / è veder certi chiari, che ci sono,

vol. III Pag.58 - Da CHIAROSCURALE a CHIASSARE (2 risultati)

chiari scuri. nuova cosa / è veder certi chiari che ci sono,

di pers., i-363: venga chi veder vuole entro un bel viso, /

vol. III Pag.59 - Da CHIASSATA a CHIASSO (2 risultati)

e spassi / brami anch'io di veder dietro alla plebe, / e folle scorra

parlando. bruno, 47: comincia a veder effetto di sue orazioni, per essere

vol. III Pag.62 - Da CHIAVATO a CHIAVE (1 risultato)

egli... s'era ingegnato di veder l'altre, avendo fatto fare una

vol. III Pag.68 - Da CHICCHIEBICHIACCHI a CHIEDERE (1 risultato)

giunte ti cheggio, / vienmi a veder e prendimi, ché peggio / mi face

vol. III Pag.70 - Da CHIEDIBILE a CHIERICATO (1 risultato)

, i-284: il grammatico vilgardo credea veder nella notte le ombre gloriose di virgilio

vol. III Pag.76 - Da CHILOMICRON a CHIMERA (2 risultati)

che non vede le cose che da veder sono e non so che sogni si va

, non dico veg- gendo, che veder non si può ciò che non è,

vol. III Pag.78 - Da CHIMIFICARE a CHINA (1 risultato)

qualor ti piaccia in novi aspetti / veder per arte trasformarsi i corpi, /

vol. III Pag.87 - Da CHIOMADORO a CHIOSA (1 risultato)

: quello che non arrivò mai a veder la stella, o chiomata, o per

vol. III Pag.89 - Da CHIOSTRIERE a CHIOTTO (1 risultato)

colle tribolazion dio ti provava, / per veder s'eri buon

vol. III Pag.90 - Da CHIOVA a CHIROMANZIA (1 risultato)

martorio, che ha una puttana nel veder bene addobbate l'altre puttane, è più

vol. III Pag.96 - Da CHIUDERE a CHIUDERE (2 risultati)

pindemonte, 1-87: ei non brama che veder dai tetti / sbalzar della sua dolce

de la ragione, li quali passano a veder quello. -chiudere i giorni

vol. III Pag.99 - Da CHIUSO a CHIUSO (1 risultato)

di verace fama; / e in veder l'alma in te romana tanto, /

vol. III Pag.108 - Da CIANCERELLO a CIANCIARE (1 risultato)

ariosto, 5-38: sì che tu puoi veder s'a piacer miei / son d'

vol. III Pag.113 - Da CIARLATA a CIARLIERO (1 risultato)

pur il collo allunga da lontano / per veder questo nuovo ciarlatano. p. verri

vol. III Pag.120 - Da CICALEVOLE a CICATRIZZATO (1 risultato)

mi dice / ch'io ti venga a veder dove tu stai. 3.

vol. III Pag.128 - Da CIDONINA a CIECO (1 risultato)

tentare di far maliziosi i semplici e far veder lume a quelle talpe le quali con

vol. III Pag.130 - Da CIECOLINA a CIELO (2 risultati)

un po'del vergognoso; ma nel veder le bombole nel ghiaccio, / mandò presto

dutta, / del, terra tutta veder 'n un vasello! angiolieri, vi-1-393

vol. III Pag.131 - Da CIELO a CIELO (1 risultato)

anime prave! / non isperate mai veder lo cielo. boccaccio, dee.,

vol. III Pag.133 - Da CIESA a CIFRA (2 risultati)

. luca pulci, i-96: per veder ilion per veder deio, / a

pulci, i-96: per veder ilion per veder deio, / a me parea con

vol. III Pag.135 - Da CIGLIATO a CIGLIO (1 risultato)

non è ver che sia contento / il veder nel suo tormento / più d'un

vol. III Pag.136 - Da CIGLIOLATO a CIGNO (1 risultato)

. ariosto, 5-81: e di veder ginevra in gran periglio / avea il cor

vol. III Pag.141 - Da CILIZIO a CIMA (1 risultato)

nuovo piacer e di maggiore stima / veder l'ardite capre sopr'un sasso /

vol. III Pag.142 - Da CIMAIOLO a CIMARE (1 risultato)

annunzio, ii-816: settembre, oggi veder vorrei l'azzurro / del tuo cielo

vol. III Pag.161 - Da CINQUECENTISTICO a CINTA (1 risultato)

gli s'inculca [al premiato] di veder la natura ed il vero, non

vol. III Pag.163 - Da CINTOLA a CINTURA (1 risultato)

, non cintura / che fosse a veder più che la persona. g

vol. III Pag.165 - Da CINTURINO a CIÒ (2 risultati)

non fusse, andrei non altramente / a veder lei, che 'l vólto di medusa

ariosto, 17-21: facea più bel veder la ricca corte / de signor,

vol. III Pag.168 - Da CIOFO a CIONDOLARE (1 risultato)

girò gli occhi verso le forche, e veder gli parve... uomini ciondolare

vol. III Pag.176 - Da CIRCEO a CIRCOLARE (1 risultato)

avevano la febbre addosso per la smania di veder ballare il famoso ciuchino pinocchio. panzini

vol. III Pag.182 - Da CIRCONCISO a CIRCONDARE (1 risultato)

: fu cosa veramente strana e commovente veder allora quel folto corteo, tutto splendido

vol. III Pag.183 - Da CIRCONDARIO a CIRCONDATO (1 risultato)

per tutta la città, sol per veder se trova chi robba o porti

vol. III Pag.188 - Da CIRCOSPETTAMENTE a CIRCOSTANTE (1 risultato)

di far maliziosi i semplici e far veder lume a quelle talpe le quali con grandissima

vol. III Pag.189 - Da CIRCOSTANZA a CIRCOSTANZIALE (1 risultato)

. non ho maggior tentazione che di veder a nuotare fanciulli, i quali, senza

vol. III Pag.193 - Da CIRINDONE a CISALE (1 risultato)

di ripoli, / per poter me'veder giostrare i zipoli. 2.

vol. III Pag.201 - Da CITTADELLA a CITTADINANZA (1 risultato)

poi vi menerò per mano / a veder questo vasto cittadóne. milizia, vii-41

vol. III Pag.202 - Da CITTADINARE a CITTADINO (1 risultato)

signor miei, e voi tutti a veder corsi. lamberti, 8: fuori delle

vol. III Pag.217 - Da CLANGENTE a CLARITÀ (1 risultato)

non vene a veretate: / non pò veder la luce chi fuge claretate. compagni

vol. III Pag.220 - Da CLASSICISTA a CLASSICO (1 risultato)

molti geni studiosi, che s'applicherebbero a veder le cose a fondo negli autori classici

vol. III Pag.224 - Da CLAVADURA a CLEFTA (1 risultato)

francesco da barberino, ii-334: del non veder e non udir l'octavo [documento

vol. III Pag.241 - Da COCCHIA a COCCHIUMARE (3 risultati)

, se ne stava nella scuderia a veder governare le bestie, a imparare il linguaggio

tanto gelosi, che non le lassano veder mai a persona, ancora che sieno parenti

, soldani, 1-105: gonfio farsi veder per quei cocchioni / ove il gran

vol. III Pag.254 - Da CODASPRO a CODESTO (3 risultati)

rivela codardia. monti, x-2-127: veder la numerosa oste, e primieri /

delle comete, ond'elleno vi si fecero veder codate. vallisneri, 1-8: escono

si noma, / guardere'io per veder s'i''l conosco. tavola ritonda

vol. III Pag.264 - Da COGLIETTA a COGLIONE (1 risultato)

23-9: io ho pensato / di veder s'io potessi far in modo, /

vol. III Pag.270 - Da COL a COLÀ (2 risultati)

guarini, 196: veggio, o veder panni, / colà, posando in

dentro a le se crete cose, / veder volesti come l'angel vede / colà

vol. III Pag.279 - Da COLLA a COLLABORAZIONE (2 risultati)

ciò me n'ho mistiere, / di veder cosa, che dolor mi tolla:

. cecchi, 102: io venivo a veder di te. camillo / sta su

vol. III Pag.290 - Da COLLERICAMENTE a COLLETTA (1 risultato)

li abondava il pianto, / che veder non poteva alcuna cosa; / mai fu

vol. III Pag.292 - Da COLLETTIZIO a COLLEZIONE (1 risultato)

1-87: svolazzando un augelletto / per veder non so che sposa, / nella

vol. III Pag.299 - Da COLLOCATO a COLLOQUIO (1 risultato)

aretino, 1-125: chi vuol sentire e veder platone in colloquio, miri e ascolti

vol. III Pag.302 - Da COLMATURA a COLMO (1 risultato)

vamo il colmo, quando / restammo per veder l'altra fessura / di malebolge e

vol. III Pag.308 - Da COLONIA a COLONNA (1 risultato)

conseguenza del congresso di berlino fu il veder bruscamente troncata un'altra speranza italiana,

vol. III Pag.309 - Da COLONNA a COLONNA (1 risultato)

d'annunzio, ii-816: settembre, oggi veder vorrei l'azzurro / del tuo cielo

vol. III Pag.312 - Da COLONNETTO a COLORARE (1 risultato)

giovine castellana avrebbe avuto il crepacuore di veder in festa coi nemici della sua famiglia

vol. III Pag.315 - Da COLORE a COLORE (1 risultato)

della goffaggine di costui valermi, per veder con esso di succhiellar una carta,

vol. III Pag.328 - Da COLTELLAIO a COLTELLO (1 risultato)

il quale tratto da un folle desio di veder fare due valenti uomini alle coltellate,

vol. III Pag.332 - Da COLTO a COLTO (1 risultato)

alma di tristezza ingombra / queste venga a veder culte colline. nicio eritreo, i-149

vol. III Pag.333 - Da COLTOIO a COLTRO (2 risultati)

, / e vide quel che men veder credea; / che la sua casta

, o più leggiadri / certamente a veder, tappeti e coltri, / seggiole,

vol. III Pag.334 - Da COLTRONE a COLUBRO (3 risultati)

dalla salvatichezza del luogo, da quel non veder più né un gelso, né una

i contadini. tasso, 15-41: ponsi veder d'abitatrice gente / case e culture

, 4-297: dubitando essi perciò di veder rovinato quel sito, fecero più a

vol. III Pag.335 - Da COLUBRO a COLURO (3 risultati)

erra per la calda sabbia, / né veder né pensar senza cordoglio, / angelica

fianco. bruno, 3-11: vi fa veder qua un regio palaggio, ivi una

cavallo: mentre basta di questo far veder una testa, di quello un corno,

vol. III Pag.348 - Da COMBUSTIBILITÀ a COME (2 risultati)

di far maliziosi i semplici e far veder lume a quelle talpe le quali con grandissima

fortuna gli ha sbatuti intorno, / veder le stelle e più tranquillo il mare,

vol. III Pag.349 - Da COME a COME (1 risultato)

d. bartoli, i-440: chi può veder sotto i sei piè delle mosche un

vol. III Pag.350 - Da COME a COME (1 risultato)

lo sa dio, / in neun modo veder i'non posso / per ch'a

vol. III Pag.354 - Da COMINCIANTE a COMINCIARE (1 risultato)

de roberto, 625: stanco di veder gente, per assaporare altrimenti il proprio

vol. III Pag.364 - Da COMMENTATORE a COMMERCIABILITÀ (1 risultato)

la stoppia sfiorita e secca; e quella veder mi facesti dentro di questa per maraviglioso

vol. III Pag.367 - Da COMMERITEVOLE a COMMESSO (2 risultati)

azienda, nella quale ancora non sapeva veder chiaro. solo, senza guida, aveva

, inf., 7-62: or puoi veder, figliuol, la corta buffa de'

vol. III Pag.370 - Da COMMETTIMALE a COMMETTITURA (1 risultato)

fu ciò commesso, / condussero a veder le lor trinciere / gli ambasciatori, e

vol. III Pag.374 - Da COMMISSIONE a COMMISSIVO (3 risultati)

senza alcun timore, beato beatissimo di veder uscire a buon fine tutte le commissioni

gozzi, 4-284: il bello era a veder ne'bullettini, / massime in que'

con l'altra a dire: vogliamo noi veder quello che si rinchiude qui dentro?

vol. III Pag.376 - Da COMMOTIVO a COMMOZIONE (1 risultato)

nero molti de la contrada a veder quello che senza lacrime o voi dormenti

vol. III Pag.378 - Da COMMUTA a COMMUTATORE (2 risultati)

commossi, / quando mi volsi per veder beatrice, / per non poter veder

veder beatrice, / per non poter veder, ben che io fossi / presso di

vol. III Pag.382 - Da COMODONE a COMPAGNA (1 risultato)

si muove d'un millimetro nemmeno a veder crepare la su'nonna, è condizione morale

vol. III Pag.383 - Da COMPAGNA a COMPAGNIA (1 risultato)

il balli, cui non piaceva di farsi veder in quella compagnia nelle vie ancora chiare

vol. III Pag.385 - Da COMPAGNIA a COMPAGNO (1 risultato)

e profonda / quanto sostegno sol per veder vue. boccaccio, dee.,

vol. III Pag.392 - Da COMPARSATA a COMPARTIMENTO (2 risultati)

cesarotti, i-93: vorremmo... veder purgato il vocabolario dalle tanti voci di

: 'dio vede tutto, e tuo veder si inluia ', cioè entra in

vol. III Pag.394 - Da COMPARTITAMENTE a COMPASSIONARE (1 risultato)

magalotti, 9-2-94: or figuratevi di veder venire un santo dal paradiso, il quale

vol. III Pag.406 - Da COMPIANGIMENTO a COMPIERE (1 risultato)

fu mandata al libano in cerimonia a veder morire e rinascere l'augello fenice.

vol. III Pag.411 - Da COMPITORE a COMPIUTO (1 risultato)

spirito d'amore, / sol di veder la sua nobilitate. s. degli a

vol. III Pag.419 - Da COMPONITURA a COMPORRE (1 risultato)

parere al giovinetto figliuolo una specie di crudeltà veder che il padre, già grave d'

vol. III Pag.421 - Da COMPORTARE a COMPOSITIVO (1 risultato)

ii-1-201: chi si guarda intorno a veder come si comportano le altre nazioni,

vol. III Pag.422 - Da COMPOSITO a COMPOSIZIONE (1 risultato)

gli bastava un fil di suono per veder l'idea musicale e inebbriarsene. d'

vol. III Pag.427 - Da COMPRATO a COMPRATORE (1 risultato)

così gran misfatto? monti, x-2-127: veder la numerosa oste, e primieri /

vol. III Pag.453 - Da CONCAMERARE a CONCAVAMENTO (1 risultato)

scala all'altro. foscolo, vii-68: veder chiaramente con l'intelletto le idee che

vol. III Pag.458 - Da CONCEPIRE a CONCEPIRE (1 risultato)

unità de'componimenti, la seconda per veder gli attacchi e il seguito delle cose

vol. III Pag.459 - Da CONCEPITO a CONCERTARE (1 risultato)

che il nimico si tambussi, / veder che in cielo sien benigni influssi. magalotti

vol. III Pag.463 - Da CONCETTIZZARE a CONCETTO (1 risultato)

parole con cui era nato, pur di veder passare un lampo d'intelligenza in quegli

vol. III Pag.469 - Da CONCIAZIONE a CONCILIARE (1 risultato)

nievo, 105: certo io avrei preferito veder arrostita la mia cuticagna, piuttostoché abbandonarla

vol. III Pag.471 - Da CONCIMAIA a CONCINNITÀ (1 risultato)

concime ed altre beccatelle, / e veder altro logoro, che quello / che tu

vol. III Pag.485 - Da CONCORRENZIALE a CONCORRERE (1 risultato)

d'apollo sono concorse le genti per veder in faccia quella potentissima reina. marino

vol. III Pag.493 - Da CONDANNATA a CONDANNATORIO (1 risultato)

. / se mortai velo il mio veder appanna, / che colpa è de le

vol. III Pag.499 - Da CONDITORE a CONDIZIONARE (1 risultato)

bene, / lume ch'a lui veder ne condiziona. crescenzi volgar., n-18

vol. III Pag.504 - Da CONDONABILE a CONDOTTA (2 risultati)

gli errori, che par loro di veder nel compagno. tasso, 6-iv-2-107:

, purg., 16-103: ben puoi veder che la mala condotta / è la

vol. III Pag.506 - Da CONDOTTO a CONDOTTO (1 risultato)

, purg., 32-76: quali a veder de'fioretti del melo, / che

vol. III Pag.509 - Da CONDURRE a CONDURRE (1 risultato)

abbandonati corpi pien di guai, / ove veder si può che sempre mai / convien

vol. III Pag.511 - Da CONDUTTA a CONDUTTORE (1 risultato)

dagli eterni silenzi della morte / a veder mi conduco di pentita / madre ancor

vol. III Pag.521 - Da CONFESSIONALISMO a CONFESSIONE (2 risultati)

del resto non mostrava gran volontà di veder a fondo nelle cose, e sfuggiva di

chiaro davanzali, ii-366: e piacemi veder rilegioso / casto ed amannito di bene

vol. III Pag.541 - Da CONFRONTAZIONE a CONFRONTO (1 risultato)

le figure di tutt'a tre per veder se confrontano. algarotti, 3-137:

vol. III Pag.550 - Da CONGETTURALMENTE a CONGIUNGERE (1 risultato)

non so che cosa, pur di veder cadere il fascismo *. -figur

vol. III Pag.551 - Da CONGIUNGERE a CONGIUNGERE (1 risultato)

appo l'arene / l'istmo veder, che i duo confin congiunge. montecuccoli

vol. III Pag.553 - Da CONGIUNTIVITE a CONGIUNTO (2 risultati)

. / la cui virtù, col mio veder congiunta, / mi leva sopra me

molta commiserazione. marino, 5-117: veder si può d'ogni lumiera ardente /

vol. III Pag.570 - Da CONNESSITÀ a CONNETTIVO (1 risultato)

giovanetti, i-79: meraviglia è d'amor veder connessi / crespo crin, crespa gota

vol. III Pag.575 - Da CONOSCERE a CONOSCERE (1 risultato)

per non fare ho perduto / di veder l'alto sol che tu disiri i

vol. III Pag.579 - Da CONQUISITORE a CONQUISTARE (1 risultato)

, guardando il cielo, non vi può veder cosa che non sia scoperta e quasi

vol. III Pag.586 - Da CONSEGRETARIO a CONSEGUENZA (1 risultato)

per la stampa. foscolo, vii-68: veder chiaramente con l'intelletto le idee che

vol. III Pag.593 - Da CONSERVARE a CONSERVATIVO (1 risultato)

, che conservi sani, / dopo tanto veder, li affetti suoi. bibbia volgar

vol. III Pag.596 - Da CONSETTAIOLO a CONSIDERARE (1 risultato)

studi considerar molto, non meno il veder molte cose è di giovamento nel progresso

vol. III Pag.598 - Da CONSIDERATORE a CONSIDERAZIONE (2 risultati)

. bembo, 2-179: nella qual voce veder si può quanto diligente consideratore, eziandio

che finisse l'opera, parendogli strano veder talora lionardo starsi un mezzo giorno

vol. III Pag.602 - Da CONSIGLIO a CONSIGLIO (1 risultato)

del dottore, lucia disse che bisognava veder d'aiutarsi in tutte le maniere.

vol. III Pag.605 - Da CONSIMIGLIANZA a CONSISTENZA (1 risultato)

molto tenue fluido e cedente, dal veder così facilmente mutarsi di figura, aggregarsi

vol. III Pag.609 - Da CONSOLATO a CONSOLAZIONE (1 risultato)

, le sarà una gran consolazione di veder subito la madre. giusti, v-311:

vol. III Pag.614 - Da CONSORTATO a CONSORTERIA (1 risultato)

.. ha gli più bei consorti che veder si possano nel rimanente del spacio de

vol. III Pag.619 - Da CONSULTATIVO a CONSULTORE (1 risultato)

che mi bisogna fare, come potrebbe veder per un consulto del medico. redi

vol. III Pag.628 - Da CONTAFAVOLA a CONTAGIOSO (1 risultato)

fabricò maledireste, / schivi ornai di veder ciò che vedete. / come il

vol. III Pag.633 - Da CONTASECONDI a CONTATTO (1 risultato)

tuo contato en quinto è partito: / veder, gusto, audito, odorato e

vol. III Pag.635 - Da CONTEGGIO a CONTEMPERAMENTO (3 risultati)

era la mia intesa, / per veder della bolgia ogni contegno / e della gente

. boccaccio, vii-118: mi parve veder, guardando in esso [sole],

piacere e di maggiore stima, / veder l'ardite capre sopr'un sasso / montar

vol. III Pag.640 - Da CONTENDERE a CONTENDERE (1 risultato)

ai gravi amanti. alfieri, viii-27: veder io vo'il mio sposo;

vol. III Pag.641 - Da CONTENDEVOLE a CONTENERE (1 risultato)

tornata si sappia, io intendo di veder che contenenza sia quella di mia mogliere

vol. III Pag.643 - Da CONTENIMENTO a CONTENTARE (1 risultato)

contenimento. buti, 1-569: 'per veder della bolgia ogni contegno ', cioè

vol. III Pag.646 - Da CONTENTIBILE a CONTENTO (2 risultati)

; / che se pos- suto aveste veder tutto, / mestier non era parturir maria

lo spirito d'amore, / sol di veder la sua nobilitate. petrarca, 356-7

vol. III Pag.647 - Da CONTENTO a CONTENTO (2 risultati)

viaggi non mi è mai accaduto di veder fabbrica che disegnasse sul terreno una più

i'potrei anzi... / o veder far misera vit'a'frieri, /

vol. III Pag.648 - Da CONTENTO a CONTENUTO (2 risultati)

sole i raggi ardenti, / quando di veder lor manch'ebbi speme. varchi,

non è ver che sia contento / il veder nel suo tormento / più d'un

vol. III Pag.651 - Da CONTESO a CONTESSERE (1 risultato)

time contese. marino, 14-355: veder non so perché sì dubbia impresa /

vol. III Pag.652 - Da CONTESSIMENTO a CONTESTO (1 risultato)

pria / sì ben conteste, ch'io veder non posso / se non che siete

vol. III Pag.654 - Da CONTEZZA a CONTINENTALE (1 risultato)

contigiate, non cintura / che fosse a veder più che la persona. sacchetti,

vol. III Pag.665 - Da CONTO a CONTORNATO (1 risultato)

lupicini al monte / per che i pisan veder lucca non ponno. / con cagne

vol. III Pag.669 - Da CONTRACCOLONNA a CONTRADA (1 risultato)

occhi] un poco rappagare, / veder fo loro spesso li usci e i muri

vol. III Pag.689 - Da CONTRATTARE a CONTRATTO (1 risultato)

senza né mostrar l'uno, né veder l'altro la fanciulla. panzini,

vol. III Pag.706 - Da CONTROSTECCA a CONTROVENTO (1 risultato)

applica la teoria del controstimolo, rischia di veder rinnovato in essa il miracolo della

vol. III Pag.708 - Da CONTROVERTIBILE a CONTUMACE (1 risultato)

stato contumace / di non voler agria veder né buda, / che si ritoglia il

vol. III Pag.713 - Da CONVALESCENZA a CONVEGNO (1 risultato)

viviani, vi-154: come tutto voi potreste veder da'miei scritti, che la seguente

vol. III Pag.718 - Da CONVENIRE a CONVENIRE (1 risultato)

dante, par., 33-137: veder volea come si convenne / l'imago

vol. III Pag.726 - Da CONVERSO a CONVERTENZA (1 risultato)

, a che m'adduce: / veder l'alte speranze a terra sparte!

vol. III Pag.729 - Da CONVERTITO a CONVESSITÀ (1 risultato)

avampi e ti consumi, / giovami di veder prova più certa. / recami alquanti

vol. III Pag.735 - Da CONVOCATORE a CONVOLGERE (1 risultato)

tutti alla stazione di aci castello per veder passare il convoglio dei coscritti che andavano

vol. III Pag.736 - Da CONVOLTO a CONVULSIONE (1 risultato)

annunzio, ii-816: settembre, oggi veder vorrei l'azzurro / del tuo cielo riempiere

vol. III Pag.743 - Da COPERTAIO a COPERTARE (1 risultato)

libreria fiorita aveva: / e in veder le coperte solamente, / quanto era

vol. III Pag.745 - Da COPERTO a COPERTO (1 risultato)

coperto. monti, x-2-185: bello il veder le vie coperte e trite / di

vol. III Pag.746 - Da COPERTOIA a COPERTURA (1 risultato)

dappresso gli si faceva, poteva ben veder di fuori trasparere i raggi della interna

vol. III Pag.747 - Da COPESE a COPIA (1 risultato)

suo di- siderio d'aver copia di veder la cosa amata, d'aver copia

vol. III Pag.748 - Da COPIA a COPIARE (1 risultato)

mentr'io rimiro, ivi mi credo / veder la copia, e l'esemplar vi

vol. III Pag.750 - Da COPIOSITÀ a COPISTA (1 risultato)

biringuccio, 1-49: ed appresso in veder d'avere boni mantaci, che sien

vol. III Pag.751 - Da COPISTERIA a COPPA (1 risultato)

. pindemonte, 235: non è bello veder tra schiere ed armi / muover le

vol. III Pag.752 - Da COPPAELITE a COPPETTA (2 risultati)

, onde si scropono i metallarii, veder se tiene a martello, e alla copella

non so che somigliante, abbattutomi di veder più volte nel coppellar che si fa

vol. III Pag.754 - Da COPPIETTA a COPRIFUOCO (1 risultato)

7-1-373: rara cosa compariva allora il veder simili casuccie coperte di tegole, da noi

vol. III Pag.755 - Da COPRIGIUNTO a COPRIRE (1 risultato)

lo imaginar fallace / mi condusse a veder madonna morta; / e quand'io l'

vol. III Pag.766 - Da CORBELLO a CORBOLO (1 risultato)

fanatico. tansillo, ix-605: chi vuol veder la piena d'occhi ed orba /

vol. III Pag.768 - Da CORDA a CORDA (1 risultato)

crudeli, 1-89: io non posso veder star sulla corda / sì numerosa e

vol. III Pag.769 - Da CORDA a CORDA (1 risultato)

è che due volte sole m'accadde veder dare le strappate di corda nel cortile

vol. III Pag.775 - Da CORDINO a CORDONATA (1 risultato)

, 1-53: è spettacolo atroce il veder deperire una bella creatura, stoicamente muta

vol. III Pag.787 - Da CORNICELLO a CORNIFACIO (1 risultato)

censor dicea: / si può egli veder architettura / più scempiata di questa?

vol. III Pag.790 - Da CORNO a CORNO (1 risultato)

. marino, 225: stiamo a veder di quante palme adoma / sen vada

vol. III Pag.792 - Da CORNO a CORNUCOPIA (1 risultato)

149: costui si stizzì assaissimo di veder leopardo far così basso conto delle sue

vol. III Pag.796 - Da COROLLA a CORONA (1 risultato)

, non cintura / che fosse a veder più che la persona. g. villani

vol. III Pag.800 - Da CORONANTE a CORONARIO (1 risultato)

mondo se mostra piacente per darte a veder che sia bono: / ma non

vol. III Pag.804 - Da CORPO a CORPO (1 risultato)

pindemonte, ii-79: or parie / veder fra torchi accesi e triste voci /

vol. III Pag.808 - Da CORPO a CORPO (1 risultato)

, come gli occhi tocca, il veder tolle. garzoni, 1-191: la scamonea

vol. III Pag.815 - Da CORREGGIA a CORREGGIBILE (1 risultato)

, 73: a lui tosto il villan veder facea / per san- zion della legge

vol. III Pag.825 - Da CORRERE a CORRERE (1 risultato)

nelli, 2-1-7: i'm'aspetto di veder correre l'acqua allo 'n su.

vol. III Pag.836 - Da CORRIVAZIONE a CORROBORATO (1 risultato)

curati d'esser frettolosi, aspettavano di veder occasione più ragionevole di partir di casa

vol. III Pag.839 - Da CORROMPIBILE a CORROSO (1 risultato)

corrosiva invidia appannarsi gli occhi per non veder la sua nudità, povertà e miseria.

vol. III Pag.840 - Da CORROTTAMENTE a CORROTTO (1 risultato)

purg., 16-105: ben puoi veder che la mala condotta / è la

vol. III Pag.851 - Da CORSO a CORSO (1 risultato)

marino, 7-53: poi tace e vuol veder se l'augel- letto / col canto

vol. III Pag.863 - Da CORTEZZA a CORTIGIANESCO (1 risultato)

sarei senza dubbio esentato dall'andare a veder la commedia di via della pergola.

vol. III Pag.866 - Da CORTINARE a CORTO (1 risultato)

, inf., 7-61: or puoi veder figliuol, la corta buffa / dei

vol. III Pag.867 - Da CORTO a CORTO (2 risultati)

tenebrosi, / e fa l'uman veder più corto e tristo. domenichi, 1-239

ahi, come, o speme, il veder corto appanni! d. battoli

vol. III Pag.870 - Da COSA a COSA (1 risultato)

2-179: nella qual voce ['guardo'] veder si può quanto diligente consideratore, eziandio

vol. III Pag.871 - Da COSA a COSA (2 risultati)

. ariosto, 21-72: zerbino per veder la cosa ch'era, / verso il

.. non mostrava gran volontà di veder a fondo nelle cose, e sfuggiva

vol. III Pag.872 - Da COSA a COSA (2 risultati)

guardando il cielo, non vi può veder cosa che non sia scoperta e quasi

: fu cosa veramente strana e commovente veder allora quel folto corteo [nuziale]

vol. III Pag.873 - Da COSA a COSA (1 risultato)

mondane, si sviluppa l'epica, quel veder le cose umane dal di sopra,

vol. III Pag.874 - Da COSA a COSA (1 risultato)

egli [apollo] intendere, sapere e veder ogni ancor che picciola minuzia. pellico

vol. III Pag.876 - Da COSA a COSA (1 risultato)

mise dentro a le secrete cose, / veder volesti come l'angel vede / colà

vol. III Pag.881 - Da COSCIENZA a COSCIENZA (1 risultato)

dal temer costrette, / non però di veder mente matura, / dal vizio con

vol. III Pag.884 - Da COSÌ a COSÌ (1 risultato)

: così gli dii mi lascino i veder vendetta de chi tanto affondami, /.

vol. III Pag.885 - Da COSÌ a COSÌ (1 risultato)

aperto,... / sì che veder si potean tutti quanti. boccaccio,

vol. III Pag.889 - Da COSOFFIOLA a COSPERSO (1 risultato)

luce. bembo, 1-174: panni veder ne la tua fronte amore / tener suo

vol. III Pag.890 - Da COSPESSATO a COSPICUAMENTE (1 risultato)

: arsi pur io del desio di veder questa / di valor maraviglia e del

vol. III Pag.891 - Da COSPICUITÀ a COSPIRARE (1 risultato)

ora d'alcuna cosa più, che di veder cospirar l'italia con lei ah'immortalità

vol. III Pag.892 - Da COSPIRATIVO a COSTA (1 risultato)

. niuno più di me goda in veder sì ben cospirare insieme nell'illustrissima sua

vol. III Pag.905 - Da COSTO a COSTOLA (1 risultato)

, consolarle con nulla più che lasciarsi veder fra loro per alcun giorno. carducci,

vol. III Pag.911 - Da COSTUMA a COSTUMARE (1 risultato)

bruno, 3-11: basta di questo far veder una testa, di quello un corno

vol. III Pag.912 - Da COSTUMATAMENTE a COSTUME (1 risultato)

davanzali, ii-361: molto mi piace veder cavaliero / cortese e savio e sia ben

vol. III Pag.918 - Da COTICONE a COTOGNA (1 risultato)

della contessa di sentirsi vecchia e di veder me ancora fanciullo. d'annunzio, iv-1-193

vol. III Pag.923 - Da COTTOIA a COTTURA (1 risultato)

d'annunzio, ii-816: settembre, oggi veder vorrei l'azzurro / del tuo cielo

vol. III Pag.927 - Da COVARIANTE a COVIGLIO (2 risultati)

fagiuoli, 3-5-140: rannicchiarsi / per veder di sotto in su, / poi

su, / poi rizzarsi, / per veder di sopra in giù. / così

vol. III Pag.929 - Da COVONE a COZZARE (3 risultati)

con fingài s'affronta: / stiamo a veder. par d'oceàn tempesta / mossa

ed il prelato cozzanti insieme, a veder chi la vincerà. alfieri, 4-143:

quel virgulto; /... / veder cozar monton, vacche mugghiare, /

vol. III Pag.930 - Da COZZATA a COZZOLO (2 risultati)

necessità, che paiono cozzare tra loro: veder nuovo e veder da antico, e

cozzare tra loro: veder nuovo e veder da antico, e dire ciò che non

vol. III Pag.931 - Da COZZONE a CRANIO (1 risultato)

guidava, se ne stava nella scuderia a veder governare le bestie, a imparare il

vol. III Pag.936 - Da CREARE a CREARE (1 risultato)

scarpei, bulini, / quasi del veder l'arte indi si possa / recare

vol. III Pag.939 - Da CREATURA a CREATURA (2 risultati)

gli bastava un fìl di suono per veder l'idea musicale e inebbriarsene. d'annunzio

è spet tacolo atroce il veder deperire una bella creatura, stoi

vol. III Pag.944 - Da CREDERE a CREDERE (2 risultati)

occhi] un poco rappagare, / veder fo loro spesso li usci e i muri

notte oscura, / ed al cieco veder dar chiara fede! bembo, 2-4:

vol. III Pag.946 - Da CREDIBILE a CREDITO (2 risultati)

di cui l'avevo vestito, dovevo veder spuntare il più tenero rosa.

] tra via mercato e il pont veder, si occupava di operazioni creditizie e

vol. III Pag.948 - Da CREDITO a CREDITORE (1 risultato)

; onde si deliberò passar quindi e veder di ricuperar più che gli fosse possibile

vol. III Pag.952 - Da CREPACCIATO a CREPAPELLE (1 risultato)

stimo che morrai di crepacuore / in veder che gli manca un labbro e il

vol. III Pag.953 - Da CREPAPOLMONE a CREPARE (2 risultati)

mi ritirai verso la credenza, fingendo veder ciò che si faceva. garzoni, 1-817

, che si chiamava noè, per veder se le acqui erano secche, a tempo

vol. III Pag.957 - Da CRESCENTATO a CRESCERE (1 risultato)

che sembra a fissarli se ne debba veder la crescenza: è la rosa di lisbona

vol. III Pag.959 - Da CRESCERE a CRESCERE (1 risultato)

cresce, in me la meraviglia nata dal veder quanto frequentemente il sarsi vada dissimulando di

vol. III Pag.960 - Da CRESCERE a CRESCERE (1 risultato)

ora con finti e scarsi / colpi veder che mastri son del giuoco: / or

vol. III Pag.966 - Da CRESTA a CRETA (1 risultato)

scaciata, abbasserà la cresta / in veder che de'suoi non campa testa. bandi

vol. III Pag.969 - Da CRIBROSO a CRIMENLESE (1 risultato)

menzini, 5-120: bell'è il veder un tal baron che danza / di

vol. III Pag.973 - Da CRINELLA a CRINUTO (1 risultato)

ariosto, 38-47: se per non veder lasci o negligenza / l'onorata vittoria

vol. III Pag.979 - Da CRISTALLEGGIARE a CRISTALLINO (1 risultato)

ripresa la centina che bisogna, per veder gli oggetti nella loro giusta proporzione. algarotti

vol. III Pag.981 - Da CRISTALLO a CRISTALLO (2 risultati)

2-453: qual diletto tu avrai nel veder come / in buia cella candido e sottile

ad ogni pel di nostra vesta / veder puossi cristalli glaciali. tasso, 13-i-414

vol. III Pag.991 - Da CROCCHIARELLA a CROCE (1 risultato)

compagnia. / io rimasi stupito in veder questa / nuova femmina lì crescermi il crocchio

vol. III Pag.992 - Da CROCE a CROCE (1 risultato)

, / che il possiamo in sua gloria veder. pascoli, 769: « noi

vol. III Pag.1017 - Da CRUDELE a CRUDELE (1 risultato)

/ che in egitto adorai, / veder mi parve e mi turbò la mente:

vol. III Pag.1018 - Da CRUDELEZZA a CRUDEZZA (2 risultati)

pavesalo [crusca]: donna bella a veder, ma cru- deletta.

petto. tasso, 6-ii-75: parmi veder fra lor di loro indegna / la fera

vol. III Pag.1020 - Da CRUDO a CRUDO (1 risultato)

divisione. cesarotti, i-93: vorremmo anzi veder purgato il vocabolario dalle tante voci di

vol. III Pag.1027 - Da CUCCAIA a CUCCHIAIERA (1 risultato)

cavare colle cucchiaie, m'incontrai a veder un certo lastrico. tommaseo- rigutini,

vol. III Pag.1029 - Da CUCCIARELLO a CUCCOBEONE (2 risultati)

o poppar succiola; / o di veder quando una pazza sdrucciola / per modo

che percuote la cottola; / o di veder per campo o per viottola / andar

vol. III Pag.1037 - Da CUI a CUI (3 risultati)

d'amore. guarini, 179: 'l veder sol cattiva una donzella, / venerabile

, è cosa certo / da non veder se non con occhi molli. segneri

nuovo apparita / 10 cui sprendor ciascun veder disira; /... / in

vol. III Pag.1045 - Da CULTUALE a CULTURALE (1 risultato)

molti geni studiosi che s'applicherebbono a veder le cose a fondo negli autori classici

vol. III Pag.1050 - Da CUOCERE a CUOCERE (1 risultato)

magnificenza tanto nuovo e potente che a veder cuocere un uovo dentro un tegame grideremo alla

vol. III Pag.1054 - Da CUORE a CUORE (1 risultato)

ariosto, 30-72: per non si veder priva d'amore, / avria potuto in

vol. III Pag.1055 - Da CUORE a CUORE (1 risultato)

la sovranità è divisa, pretenderete invano veder quel legislatore, nelle di cui mani

vol. III Pag.1059 - Da CUORE a CUORE (1 risultato)

ero di cattivo umore cercavo di non veder nessuno, e proprio allora avrei avuto

vol. III Pag.1062 - Da CUPIDO a CUPO (3 risultati)

lo splendor del viso / fu loro di veder cupido avviso. -per simil.

che non ci basta / luogo a veder sanza montare al dosso / de l'

un pozzo molto cupo si possono di giorno veder le stelle. marino, 1-89:

vol. III Pag.1067 - Da CURABILE a CURADESTRO (2 risultati)

419: foll'è chi crede sol veder lo vero / e non pensa che

*, / incominciai, « di veder l'alto lume / che 'l disio vostro

vol. III Pag.1068 - Da CURALE a CURARE (1 risultato)

io tornato a solver il digiuno / di veder lei che sola al mondo curo.

vol. III Pag.1069 - Da CURARICO a CURATELA (1 risultato)

curati d'esser frettolosi, aspettavano di veder occasione più ragionevole di partir di casa

vol. III Pag.1072 - Da CURIALE a CURIOSAMENTE (2 risultati)

ripiglia. pananti, i-313: voglio veder se il sacro alloro posso / innestar

.. non mostrava gran volontà di veder a fondo nelle cose, e sfuggiva di

vol. III Pag.1075 - Da CURITE a CURSORE (1 risultato)

porta di san pietro, / per veder quella secchia a la campagna, / credendosi

vol. III Pag.1082 - Da CUSTODIMENTO a CUSTODIRE (1 risultato)

. vasari, ii-51: si contentava veder salvatico ogni cosa, come la sua

vol. III Pag.1087 - Da DA a DA (1 risultato)

e alto, / si che veder si potean tutti quanti. idem,

vol. III Pag.1089 - Da DABBASSO a DACCANTO (2 risultati)