Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: va Nuova ricerca

Numero di risultati: 15485

vol. I Pag.1 - Da A a A (3 risultati)

ogni parole. ché, cominciando da va, ne yu quindi si rivolve, e

labbra nel manda e più al cielo ne va esso spirito. campanella, 420:

arte non veggo perché non so né va né il b dell'arte. manzoni,

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (2 risultati)

. idem, 45-4: che 'l ben va dietro al male, e 'l male

donde miro la eterna luce che si va a poco a poco perdendo nell'estremo

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (2 risultati)

: ecco qua il dormi; or che va egli abbacando? varchi, v-38:

, vinto dalla pena, / abbacchiato ne va dov'e'nel mena. salvini,

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (1 risultato)

ficino, 2-105: con meravigliosi modi va uccellando la grazia dello amato, implicandolo

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (1 risultato)

che di simiglienti abba- gliuzzi non ne va fatto gran conto. abbaiaménto, sm

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (2 risultati)

il vivo tormentoso desiderio di ricchezza mi va lasciando, anche la dolorosa paura di

inf., 8-109: così sen va e quivi m'abbandona / lo dolce padre

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (1 risultato)

abbarbaglia. ariosto, 2-53: girando va con spaziose rote, / e quando all'

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (1 risultato)

ispano in popolar teatro, / ei va latrando d'ogn'intorno, e schiva

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (1 risultato)

iii-3-196: quando la casa del mio vicino va tutta in fiamme, mi vien permesso

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (2 risultati)

destrier perduti. ariosto, 31-78: va molti giorni, prima che s'abbatta

che in quella allegrezza il vincitore se ne va fuora del campo, e ivi rimansi

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (2 risultati)

i-10-22: non è da toso che legga va bi / voler passar per la

e or son men che ne l'abbi va sola. abbiacchire, rifl.

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (1 risultato)

l'abboccatura è larga, e poi va restringendo all'ultimo. 3. parte

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (1 risultato)

l'amor ce vola a desteso, va montanno en disianza: / abbraccianno t abundanza

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (2 risultati)

visivo che ricorre / allo splendor che va di gonna in gonna, / e lo

g. morelli, 227: va sodamente nel fidarti e non t'ab-

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (2 risultati)

rinfusa e frettolosamente, come da chi va saccheggiando. - anche al fìgur.

nettamente il disegno, potrà dirsi che va abbozzacchiando. = deriv., con

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (2 risultati)

ceselli e con un piccolo martelletto, si va a poco a poco facendo gonfiare la

sannazaro, 12-198: per occolta via ne va [alfeo] a trovare i soavi

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (1 risultato)

agnello. déledda, ii-993: il cane va ancora avanti per conto suo, anzi

vol. I Pag.34 - Da ABBREVIATURA a ABBRONZAMENTO (1 risultato)

alla b mutata nella p, non va considerata per una mutazione. foscolo,

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (3 risultati)

a goccia, e il pan si va ingrassando. / ah, quel pane abbrostito

colore di foglia morta che il lichene va di continuo info- schendo sui tetti.

dargli fuoco alla casa. -no, non va bene. potrebbero abbruciarsi tanti altri che

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (1 risultato)

1-5: eccolo [il mare] che va e viene sulla sabbia...

vol. I Pag.39 - Da AB ESPERTO a ABETINO (1 risultato)

che il legno del- l'abeto non va al fondo perché è a predominio aereo

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (1 risultato)

i-10-22: non è da toso che legga va bi / voler passar per la

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (2 risultati)

l'abi- tator dell'onda / scherzando va talor, / e fugge e fa ritorno

uomo si parte di questa provincia, va dieci giornate tra greco e levante;

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (1 risultato)

della moda, diviene un abito che va ogni giorno prendendo forza. manzoni,

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (2 risultati)

viene a ripeterli sempre più. quindi va può riguardare i soli atti interiori;

ogni giorno, ad una data ora va in qualche luogo, conversazione, ecc.

vol. I Pag.52 - Da ABREAGIRE a ABUNA (1 risultato)

, nel resto ha la foglia che va somigliando la manifattura di quelle del cipresso

vol. I Pag.53 - Da ABURTO a ACALEFA (1 risultato)

3-1]: per me porta si va nella città dolente, cioè nell'inferno,

vol. I Pag.55 - Da ACCACCHIARE a ACCADEMICO (1 risultato)

un'acca. rajberti, 2-27: va anche a gridarlo in piazza colla trombetta,

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (1 risultato)

: sicché il governo dei preti non va accagionato di renderle impalate e selvatiche.

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (2 risultati)

placido e forte per l'antica strada / va, che attraversa le città munite,

tutti soldati, o perché il parlar metaforico va sempre più prendendo il sopravvento sulla parola

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (1 risultato)

5-225: noi... diciamo: va ratto ratto, cioè rattissimo; io

vol. I Pag.64 - Da ACCATASTARE a ACCATTATO (4 risultati)

accattabrighe, sost. invar. chi va cercando brighe, liti; litigioso,

f. invar. letter. chi va in cerca di successi galanti. buonarroti

sm. e f. invar. chi va accattando il proprio pane; mendicante,

, iv- 466: quella strega che va accattando col suo ritratto in cornice,

vol. I Pag.65 - Da ACCATTATORE a ACCAVALCIARE (1 risultato)

a dei signori bianchi come la neve va un accattone nero, ma sembra della

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

di stinchi, tessuta di birbanteria che va a far cavacci, bulloni, rame,

vol. I Pag.67 - Da ACCECATAMELE a ACCEFFARE (2 risultati)

il signore può sapere il novero di chi va, e di chi viene de'forestieri

crudeli / che il cane ', non va dietro, s'intende, 'a quella

vol. I Pag.68 - Da ACCEGGIA a ACCENDERE (4 risultati)

il petto il pelican si fere, / va 'l picchio a scosse e l'aghiron

inclinato il mobile grave spontaneamente descende e va continua- mente accelerandosi. magalotti, 21-103

suonava sull'asfalto, come quando si va dritto a fare qualcosa. -figur

di un punto mobile la cui velocità va crescendo col crescere del tempo.

vol. I Pag.71 - Da ACCENNATAMENTE a ACCENSIONE (1 risultato)

si vede a pena. / girando va con spaziose rote, / e quando all'

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (4 risultati)

niun monosillabo di due sole lettere si va segnando comunemente con accento; da cui si

accenti. il grave è un accento che va da sinistra a destra (')

a destra ('); l'acuto va da destra a sinistra (').

. caro, 11-766: tromba ne va per la città squillando j de la

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (2 risultati)

di lor grazia e d'amor sen va rubello. redi, 16-vii-315: accermalato.

. della risoluzione, dell'opera, che va diritto, e tale da dover riuscire

vol. I Pag.77 - Da ACCETTABILE a ACCETTAZIONE (1 risultato)

accettanti voi, tra voi medesimi ridona va tegli con amorevole scambiamento. targioni pozzetti,

vol. I Pag.78 - Da ACCETTEVOLE a ACCHETARE (1 risultato)

che quella in più largo campo forse va spaziando, e nella contemplazion solamente o

vol. I Pag.79 - Da ACCHETATO a ACCHITARE (1 risultato)

vi si mette rimedio, la repubblica va in fascio, e il principato te lo

vol. I Pag.83 - Da ACCIDENTALMENTE a ACCIDENTE (1 risultato)

è accidente della cosa. l'accidente va e viene; onde ecco un panno

vol. I Pag.88 - Da ACCIVITO a ACCOCCARE (1 risultato)

, ricorre anche acclimatizzare, e si va sino ad acclimatizzazione. voce, oltre

vol. I Pag.89 - Da ACCOCCATO a ACCOGLIERE (1 risultato)

antecedente: e così chi seguita, va colla testa vicina alla coda di essa:

vol. I Pag.90 - Da ACCOGLIMENTO a ACCOLLARE (1 risultato)

ceri. ojetti, ii-553: chi va a messa può dolersi dell'officiante o

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (1 risultato)

. francesco da barberino, 5-1: or va con dio e a dio t'acomanda

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (1 risultato)

9-421: veniva da me come si va dal medico, e tale fu il suo

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (1 risultato)

s'accompagna, / tal signoreggia e va con la testa alta, / che già

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (2 risultati)

, e ogni acconcezza di parlare le va via. = deriv. da

, 6-9: s'acconcia, e va tutta pulita, / col drappo in capo

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (1 risultato)

. baretti, ii-205: il mondo non va a modo di nessuno, e bisogna

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (1 risultato)

boccaccio, i-74: caro figliuolo, va, e sì sollecitamente con acconcio modo

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (1 risultato)

acconcio adunque, che con mirabile accorgimento va facendo il nostro novellatore in questa,

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (1 risultato)

.., un altro una lisca gli va di traverso e l'accoppa.

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (2 risultati)

fiore, 107-3: freddo e fame gli va sì accorando. peecc., e

dolore, che a poco a poco mi va accorando, mi accordo, il quale

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

con accorciargli il pendolo, e adesso va a capello. baretti, i-119:

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (1 risultato)

nieri, 323: giovannino esce e va in un'altra stanza a discorrere.

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

14- 255: e se spargendo va troppo lontano / qualche arbore i suoi

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (1 risultato)

qual vento più trasporta, / quando va [la nave] meno accorta.

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (2 risultati)

'l saluta come 'l vedi, / e va correndo e gittaliti a'piedi, /

l'usignolo] su d'un ramo, va piangendo tutta notte i suoi figli rapiti

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (2 risultati)

adorare e pregare dio; oggi vi si va per acozzare mercati in su ogni peccato

, separatamente posti sopra la tavolozza, va, con 1'accozzare un poco di

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (3 risultati)

debito universale, il di cui interesse va pagato puntualmente a forza di nuove tasse

ragione partecipare all'eredità, la sua parte va ad accrescere quella dei coeredi.

zato di nuova vertù, così si va alle stelle. m. villani,

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (1 risultato)

altalena, e chi a beccalaglio; / va quello a predellucce, un s'acculatta

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (2 risultati)

e l'interna sua acerbità ed amarezza spargendo va. g. gozzi, iii-142:

color d'erba, / che viene e va; e quei la discolora / per

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

di vino d'ottima qualità, che va versato nel siroppo di lampone quando si

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (2 risultati)

; se ne conoscono varie forme: va. gastrica (cessazione, totale o

quasi, dei movimenti peristaltici); va. algera (abolizione volontaria del movimento

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (2 risultati)

sangue: un po'd'aconito e tutto va a posto. = voce

è morta e priva / quando si va del corso disviando. guittone, 3-52

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

. viani, 14-292: la folla va ed esce a ondate; quando sfocia dalle

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

perciò che da indi in là si va per acqua, indietro tornandomene, arrivai in

fondo esterno d'ogni nave, che va sott'acqua, deve essere liscio e diligentemente

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

, avendo a uscirne presto, si va più volentieri temporeggiando che ingolfando nelle cose

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

lanfe che son quivi; / e chi va per le vie si sente fuore /

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

volge la fila di mezzo, la quale va per linia al senso, e quella

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (1 risultato)

, 14-120: porta ognor seco, ovunque va, tanaglie, / grimaldelli, acque

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (3 risultati)

: c'è in quest'acquicella che va e va per conto suo, una

c'è in quest'acquicella che va e va per conto suo, una vita intima

era cattivo. -allora vuol dire che va bene. se acquieta, vuol morire;

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (1 risultato)

è in possesso originariamente, ma si va appropriando nel processo della sua esperienza.

vol. I Pag.141 - Da ACROMATINA a ACUIRE (1 risultato)

, 2-822: c'è la pialla che va viene, c'è la dentata che

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (1 risultato)

e d'odorato acuto, / tutto dovunque va cerca col fiuto. c. dati

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

pone questo tra i proverbi, che va posto tra'simboli. cuoco, 1-9

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (1 risultato)

la partuta: / la mente mia esmarruta va chedenno 'l dolzore, / ché gli

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (1 risultato)

volge la riviera. rajberti, 1-80: va [il gatto] in tutti i

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (1 risultato)

breve, / che 'l piè va inanzi, e l'occhio toma a dietro

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

, 1-313: colui che se ne va stringe la mano a coloro che restano,

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

in bocca un pezzetto di cioccolatte: « va, non andare in collera, addolcisciti

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (1 risultato)

addormentati. fogazzaro, 2-7: il convoglio va lentamente sotto l'ampia tettoia, esce

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

1-112: il tempo camminava, come si va nei pomeriggi domenicali, portandosi addosso

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (3 risultati)

, 12-3-114: una vasca grande, addove va l'acqua che si chiarisce, costa

adducatamente e se qualcuno mi noia, dove va la barca va il nocchiero.

mi noia, dove va la barca va il nocchiero. tarmi, date

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (1 risultato)

mai nettamente servendo, / ch'amor va provedendo / e vede tutto, e poi

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (1 risultato)

via e via su balzi e grotte / va il cavallo al fren ribelle: /

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (1 risultato)

buti, 2-454: s'adima, cioè va a basso. chiabrera, 352

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (3 risultati)

disse: -che cosa è questa? cui va messer lambertuccio così adirato minacciando? idem

. savonarola, iii-57: quel vapore va da una parte della terra e non

gli aditi, pruova tutti gli accessi, va cercando tutti i pretesti di farti bene

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

destriero), / e sopra quel che va per l'aria monta, / e

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (1 risultato)

pratolini, 8-59: l'età che va dagli anni ventuno ai ventiquattro, è

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (1 risultato)

, dopo la sua totale adombrazione, si va appoco appoco diminuendo. magalotti, 14-37

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (1 risultato)

casa loro. settembrini, ii-1-157: va perduto dietro la voluttà, e non

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (1 risultato)

la bestia, che ben somereggia, / va più adomata ed ha miglior prebende /

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (2 risultati)

piccole e men lunghe, e va per terra. = lat. scient

il qual nasce del mare adriano, e va verso tramontana, e quivi divide italia

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (2 risultati)

ed ombra ingrata adugge, / ognor va presso a rimanerne estinta. alfieri, 7

, sta trista e grave; e quando va, svanisce all'andare.

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (1 risultato)

il peccato di nascosto, fi ladro va a rubare la notte e ha in

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (3 risultati)

asciugare. linati, 30-20: si va su per queste terrazze tra festoni di cipolle

. anguillara, 14-161: quanto più va, più viene aereo e snello,

, che il legno dell'abeto non va al fondo, perché è predominio aereo,

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (2 risultati)

dell'aria affaccendata di lei, dell'insolito va e vieni che c'era per casa

che la immensa luce del sole si va spegnendo. manzoni, pr. sp.

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (1 risultato)

per questo aspro diserto / a retro va chi più di gir s'affanna. idem

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (2 risultati)

men sanno. baretti, i-145: così va questo mondo: oggi una breve contentezza

, 51: noi mentre il mondo va per la sua strada, / noi ci

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (1 risultato)

parte affascinata da questa fraude, che va in volta sotto il manto di zelo e

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (1 risultato)

dietaiuti, v-264-44: però, canzone, va dire ad ongne amante / che lo

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (1 risultato)

notando, come fa lo marinaio, che va a liberare l'ancora, che s'

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (1 risultato)

le far del civile. va dato il bando senz'altro. =

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (1 risultato)

a lato a san piero, e va la mattina in san piero afibiandosi due bottoni

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (5 risultati)

ferro affisso / a la prima percossa ei va rotando, / e con molte sue

ad organo. tasso, 1-57: va sempre affissa al caro fianco;

, si è inventato vuomo-affisso, il quale va girando per la città con cartelloni appesi

, critica artur young, nell'inverno va a caccia della volpe, fa insegnare la

baretti, ii-22: ditemi come va l'affittamento, e ora che conosco

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (1 risultato)

: l'odore affogante della canape esci va da un palazzo decaduto, ridotto a

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (2 risultati)

tue stanzette affogate e non se ne va più. 6. uova affogale

. lo vedi, lettore, dove va a far capo chi nelle lingue procede

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (3 risultati)

, che per lo suo spavento / girando va l'affrena- trice mano.

asciutto il piede, / alla ròcca ne va che quivi siede. tasso, 11-33

, / dure zolle dirompe, e va dinanzi / al pungolo che pur lo affretta

vol. I Pag.230 - Da AFRODISIO a AGATA (1 risultato)

. sinisgalli, 3-24: la gente va e viene con le bottiglie / nascoste

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (1 risultato)

di verde [del grano] si va ageminando con lampeggiamenti di oro. ageminato

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (1 risultato)

vita;... e così lo va agevolando, e cerca avere i contrassegni

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

viani, 19-533: lui là va in cerca di giubbilei e trova scomuniche

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

'aggiratore di cani ', colui che va attorno mostrando cani, cui fa fare

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (1 risultato)

. vittorini, 4-107: il treno che va da nord a sud entra allora in

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (1 risultato)

verno ferma e aggomitolata sotto la terra, va [la serpe] a mangiare del

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (2 risultati)

sue bene impiegate fatiche... va riportando. svevo, 1-139: non rideva

delle scienze vere e reali l'istessa natura va palesando. guiducci, i-44: stabilite

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (1 risultato)

, 16-134: sì come toma colui che va giuso / talora a solver l'ancora

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (1 risultato)

infelice, la loro condizione economica si va spesso aggravando per altre cause che concorrono

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (1 risultato)

, / solitario, aggrondato, / va pe 'l divin creato. panzini,

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (1 risultato)

a la superbia. questo fummo, dove va, lascia la macchia nera, e

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (2 risultati)

aguato allor la falsa maga / e gli va sopra, di vendetta vaga. idem

anche nel silenzio più fondo, uno che va nella notte sente se dietro la siepe

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (3 risultati)

ogni giorno i ribelli? quanto più sempre va crescendo ogni giorno l'unione tra loro

lorenzo de'medici, i-275: or va stridendo lieto l'aghirone, / né teme

petto il pelican si fere, / va 'l picchio a scosse e l'aghiron volteggia

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (1 risultato)

, e peggio dove comandano, tutto va a rovescio o in rovina. negri

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (1 risultato)

appresso, / che il lupo non va mai cogli agnellini. collodi, 40:

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (2 risultati)

: il lupo, ubbidiente, se ne va con lui come uno agnello mansueto.

è il mite agnello che col muso basso va brucando l'erba più tenera. nessuno

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (1 risultato)

in circo massimo per la porta che va ad ostia, e che nel rizzarla durarono

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (1 risultato)

i moti retti naturali la velocità si va sempre agumentando. = variante di

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (2 risultati)

a difinire,... / va ven da languire / e 'n latin si

: ah l'uomo che se ne va sicuro, / agli altri ed a se

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

e più che puote / procacciando si va tranquilla parte, / per lo sereno

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (2 risultati)

. idem, 9-68 (21): va a le porte d'arezzo, /

discemere dove il naturale... va fuori della giusta proporzione, saprà correggerlo

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (1 risultato)

aiutò; che notava per costume. / va forte il fiume, ed ella ha

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (2 risultati)

fende i venti e le nubi, e va sublime / sovra la terra e sovra

beltà la dolce visione / precedendo mi va con ali snelle. idem,

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (1 risultato)

qual mano inver la scala / si va più corto. -alzare le ali

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (1 risultato)

d'avorio e alabastrini poggi / se ne va errando [l'ingegno mio];

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (1 risultato)

abbia il suo canal dentro, che va intorno, e col suo becco che

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (1 risultato)

17-35: stupisce il mondo; e va dietro ed a i lati, / maravigliando

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (1 risultato)

., iv-xn-15: sì come peregrino che va per una via per la quale mai

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (1 risultato)

piove / da quel confine che più va remoto, / com'io vidi calar l'

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (1 risultato)

albicocca. appunto la chiave, che va bene a i loro alberi per cari =

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

: esce dal tetto / alcuno e va per suo strano cammino. d'annunzio,

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (1 risultato)

sentiero alberato. marino, 343: va per l'ombrose alèe / quinci e quindi

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (5 risultati)

/ ché non tien leal fino / chi va come l'alfino. cessole volgar.

nella forma, s'egli è nero sempre va in nero, e s'egli è

, e s'egli è bianco sempre va in bianco, e questo fa andando sempre

: e timidetta co'capegli sparsi / va tra taighe più dense ad appiattarsi.

persone belle, perché a bellezza superbia va drieto. = spagn. algara

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (2 risultati)

perché, quando c'è, se ne va sempre aliando intorno a questa osteria

salvatichezza; ponendo da canto ogni sospetto va alla sedente donzella, e se le

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (1 risultato)

, o la fascetta, e così va dicendo, quando, mediante un laccio

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (2 risultati)

allatto, è detto da ella non mi va a gré. [sostituito da]

nelle sommi tadi ottimamente s'appiglia e va innanzi. 3. avv.

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (1 risultato)

338: la bocca... va a cercare il dolce per sé e

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (2 risultati)

sente alleggerito s'alza e se ne va. stuparich, 2-93: svoltò subito per

ii-544): in donneschi onorati esercizii va dispensando l'ore, e talora col

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (2 risultati)

: l'allegria, amico mio, non va presa da burla. -la è cosa

. bartoli, 9-29- 2-127: chi va alto e chi basso; chi canta solo

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

passo allenta; / ma con industria va sospeso e tardo. m.

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (2 risultati)

povero vecchio. 2. che va a letto; coricato. - per estens

/ vaghezze allettatici e lusinghiere, / va quella coppia, e rigida e costante

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (1 risultato)

i-142: canta « cu cu » e va di notte: l'alocco, il

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (1 risultato)

mai render ragioni. / d'alloggiamento va in alloggiamento, / cercandone e trabacche

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (3 risultati)

. anguillara, 9-311: sola e muta va fuor della terra, / e

lei / lo suo marito, che va allontano, / mostri che tutto conforto

, dal vecchio pregiudizio che la malattia va estirpata, combattuta, guarita.

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (1 risultato)

in se pregio ed onore / spargendo va per la cit- tade allegra. tasso

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (1 risultato)

vero quel che da loro si va spargendo,... ch'io così

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (1 risultato)

arrabbio. verga, 3-191: chi va col lupo allupa. 2. rifl

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (1 risultato)

chi sta continuamente ad almanaccare; chi va escogitando qualche espediente. tommaseo-rigutini

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (1 risultato)

ornamentale; dalle foglie delle sue numerose va rietà (più di 80

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (1 risultato)

: il giaccone d'alpacà nero gli va a pennello come una mezza sottana ecclesiastica.

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

tasso, 16-70: come sogno sen va, ch'egro figura; / così sparver

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (3 risultati)

o l'attrezzo; movimento continuo che va su e giù. fioretti, 1-150

ha il moto dell'altalena, che va su e giù. beltramelli,

figur. fioretti, 1-150: va frate ginepro, e rimuove uno di

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (1 risultato)

, 41: adesso uno scrittore, se va a inginocchiarsi davanti a un altare,

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (1 risultato)

egli [l'amore] nondimeno alterando si va le più volte di giorno in giorno

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (1 risultato)

più bianco, e più germoglioso, e va più alto che il papavero. il

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (1 risultato)

nel ritmo dell'autocoscienza. l'alterità va separata; ma ci dev'essere. e

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (2 risultati)

berrettino, come a dire « la un va, la un va »: e ferma

dire « la un va, la un va »: e ferma la macchina.

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (1 risultato)

armi / guarnite d'oro, onde va turno altero /... / sottrarrò

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (1 risultato)

mai al calare; e quanto più va in su, di maggior pericolo è la

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (1 risultato)

torno a questa voce. alto! chi va? arrestati; chi sei tu?

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (2 risultati)

: altresì vedi la luce del sole come va tosto, che immantinente che 'l sole

brandimarte sepultura, / verso il monte ne va. speroni, 5: voi signora

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

vedere e conversare; l'altro dal vedere va a precipitarsi nella concupiscenza del toccare.

lo salvamento della picciola schiera: altra va e torna, altra alcuna volta non si

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (1 risultato)

sola essecutrice. marino, 373: amor va nudo e senza fregio o pompa:

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (2 risultati)

a quell'ora e ne i pian solingo va / il dissidio, o mortai

per sciagura, / mezzo miglio non va che cade in giuso. leonardo,

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (1 risultato)

quelli che tirano l'alzaia, quando si va nel fiume contr'acqua. de marchi

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (1 risultato)

/ l'acqua ci può. sul fiume va l'alzaia, / non già per

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (2 risultati)

giovane, 10-884: senti com'ella va la voce alzando? / e'se ne

alzàr volando a le celesti spere / come va foco al ciel per sua natura.

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (1 risultato)

poliziano, i-2-20: e spesso ne va alzata / persin quasi al ginocchio.

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (1 risultato)

della propria. idem, 444: dove va questo innamorato giovene, / sopra tutti

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (1 risultato)

, 233: odi quell'usignuolo / che va di ramo in ramo / cantando:

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (1 risultato)

purg., 16-13: si come cieco va dietro a sua guida / per non

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (2 risultati)

saluta come 'l vedi, / e va correndo e gittaliti a'piedi, /

finalmente trionfavano... tenendo ostaggi va, la b, la x che erano

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (2 risultati)

disus. e letter. che va a passo d'ambio. folgore

: imperciocché io non so, se va all'ambiadura o al trotto.

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

vi accasciate sul basto della mula che va all'ambio, colla testa bassa. ojetti

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (1 risultato)

e f. che cammina continuamente, che va in giro; vagante, senza

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (1 risultato)

in verità. -come esclamazione conclusiva: va bene, sia pure, certo (con

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (1 risultato)

ignudo american che in traccia / notturno va de l'appiattata fera. alvaro, 9-276

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (1 risultato)

, 613: e così pian piano si va incavando con i detti ferri, guardandosi

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (1 risultato)

aveva ammaestrato così che a dirgli: « va a prendere il fazzoletto »,

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (3 risultati)

perocché d'ogni parti arrivan quivi / chi va gabbando e di poco s'ammanta.

, / ma dela sua coverta / va alcuno amantato / come rame indorato.

linati, 30-35: e così si va avanti per ore ed ore tra quei valalla

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (1 risultato)

, ammartellato, / alla guerra ne va per disperato. ammascare1,

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (1 risultato)

uomo merita la morte, che ne va a chi amazza uno commune o una

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (2 risultati)

2. imprec. va a morire ammazzato. deledda, ii-861

. mattio franzesi, xxvi-n-171: va attaccando /... / pere

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (1 risultato)

[s. v.]: chi va amminicolando, cerca pretesti e amminicoli alla

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (1 risultato)

e buono. sicché nel primo esempio va messo credibile, e nel secondo tollerabile,

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (3 risultati)

disus. chi allenta, chi va mollando (una fune, un canapo,

in legnuolo: quel ragazzo si va lentamente avanzando, quasi tratto dal

a mano che pel torcimento si va raccorciando. ammolliènte (part.

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (1 risultato)

la fune, e libero se ne va, poco curandosi dell'amo. metastasilo,

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

domandavo, per esempio: « come va l'amore? » e lei rispondeva,

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (1 risultato)

dardo. idem, 373: amor va nudo e senza fregio o pompa:

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (1 risultato)

da lentini, 2-59: canzonetta novella, va canta nova cosa / -levati da maitino

vol. I Pag.439 - Da ANALITICA a ANALOGIA (2 risultati)

, che dell'analogia è chiamata, va secondando le latine cadenze. tasso, i-193

.. è una cotal regola che va dietro al simile, e suol esser

vol. I Pag.441 - Da ANAPLASMA a ANASARCHICO (1 risultato)

coloro di sparta, l'esercito de'quali va oltre a suono di zufoli, né

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (2 risultati)

ritrarre un osso bellissimo, il quale va in mezzo alli due ossi dell'anche

da ancùlus 'servo'(colui che va dattorno). cfr. festo, 115

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (3 risultati)

... che rada bene, e va cercando per lo piano se truovi noccioletto

, 16-134: sì come torna colui che va giuso / talora a solver l'

, pronte a essere affondate quando si va all'ancoraggio in circostanze normali. 2

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (7 risultati)

ancude. pascoli, 1017: ferro che va con un clangor di magli / su

oggi si coltivano diverse specie ornamentali come va nchusa italica. vanchusa officinalis è nota

buglossa o lingua di bue; va nchusa tinctoria come alcanna. bencivenni [

buoi. sacchetti, iv-9: va il cavai per giò, / per anda

il cavai per giò, / per anda va il bò, / e l'asino

il mondo se ne dimentica tosto, e va come prima. arila, 30:

lumi di luna l'andamento degli affari va così male! '. un procuratore ripeterà

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (2 risultati)

, agg. che cammina, che va, che è in movimento. boccaccio

bronzo. -anche sm. che va in giro, viandante. cavalca,

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (16 risultati)

vado o vo, vai, va, andiamo, andate, vanno; pres

. andrei, ecc.; imp. va o va', andate). muoversi

troppo larghi. idem, 207: va colla grazia del nostro signore! /.

., 3-1: per me si va nella città dolente / per me si va

va nella città dolente / per me si va nel- l'ettemo dolore, / per

l'ettemo dolore, / per me si va tra la perduta gente. idem,

ammazzar più tosto la moglie; ché va in paradiso in carne ed in ossa chi

-scannatela ancora voi, se si va in paradiso, per ciò. idem

. panzini, iv-24: all'imperativo forma va (o va') e non vai

o messer filippo, l'oca sen va. savonarola, 7-ii-16: tu andrai

borgo / dal ribollir de'tini / va l'aspro odor dei vini / tallirne a

dov'è l'amore e il piacere, va l'occhio. boccaccio, dee.

drento un'altra; / a chi va questa?... sta..

a dir tutto questo; che non va a lui. 3. raggiungere un

striscia doppia del medesimo panno, che va infino in terra. magalotti, 9-1-254:

(39): e'non ci va, non dico anni o mesi, ma

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (17 risultati)

cristiani. idem, 2-176: così va bene, mio caro. ridere e scherzare

disse l'avvocato. -o la va 0 la spacca: di impresa spavaldamente

impresa spavaldamente affrontata. -se la va, la va: esprime l'accettazione fatalistica

affrontata. -se la va, la va: esprime l'accettazione fatalistica e noncurante

. panzini, ili-m: se la va, la va! la guerra è un

, ili-m: se la va, la va! la guerra è un affare.

è un affare. -ben va: è giusto. menzini, i-33

porti il combattuto legno, / ben va, che resti la superbia doma /

10-912: oimè, la se ne va! oimè, la passa! magalotti,

d'erba, / che viene e va, e quei la discolora / per cui

tomo subito. -sost. ant. va e vieni: movimento intenso di passanti

/ attorno, e si faceva un va e viene. soffici, v-1-166: non

spanda /... / tanto sen va, che fa meridiano / là dove l'

si levò il nome e divisesi come va la mastra strada. 18.

. petrarca, 658: ma così va chi sopra il ver s'estima.

cecchi, 249: se e'ci va tanto tempo a conchiudere / gli altri tuoi

. segneri, iii-1-122: se l'orivolo va male, voi dite subito: dove

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (14 risultati)

, 671: da un canto la mi va, dall'altro la mi par cosa

questa, caro signore, la non mi va. fanzini, i-185: ma poi

tutto; / ancorché se e'non va con la comedia / quanto al subietto di

/ quanto al subietto di lei, e'va almeno / perché è poema. c

il panno di lana tessuto in casa non va più » disse don benedetto. «

., 1-1 (18): va via, figliuolo, che è ciò che

., 8-9 (317): va, tienti oggimai tu di non fare ciò

alle mosche, importu- naccio; o va e sappilo. segneri, i-304: ora

divin giudizio. cagna, iii-186: va là, tirati pure i baffetti, ciarlatano

volgar., 1-57: se il verno va buono, vuoisi da xii dì fra

redi, 16-viii-116: il tempo, che va così rigoroso per ancora, e pieno

pulci, 8-1: e manfredon ne va poco contento. lorenzo de'medici,

mirando; / più da quel che va tremando. dante, vita nuova, 2

costui,... certo, certo va per il gioielliere per conto mio.

vol. I Pag.454 - Da ANDARE a ANDARE (6 risultati)

è errato il dire: 'la predica va a cominciare *. rigatini-cappuccini, 12

è da considerare quale schiera de'nemici va innanzi, e quale appresso, e quale

. già a questo modo non si va più avanti. -andare con qualcuno

di potenza intuitiva e d'amore, va attorno ai capolavori e invece di penetrarli.

ma che ven tardo, e subito va via. boccaccio, dee., 2-1

via, / e pianto chi mi va poco a fagiolo. -andare a

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (16 risultati)

ond'ei si cuoce, e perché ei va a girone, / la favola divien

. note al malmantile, 7-1: va a girone. uomo che gira, intendiamo

e'non lo crede, s'ei non va a legnaia. note al malmantile,

al malmantile, 6-94: s'ei non va a legnaia, cioè se egli non

dell'aperto mondo: e mentre di talune va a fondo con un continuo lavoro di

a bisogno; / la nostra sposa ne va a porta inferi / per le poste

soglia, cioè o che 'l verno va secco, o la primavera calda,

in lui, e che ora ne va il tutto. machiavelli, 680: come

194- 5: simone, qui ne va l'onore, la roba e le carni

. cecchi, 62: qui non ne va se non il pane e 'l vino

chi commette così gran misfatto, ne va la vita per giustizia. boccaccio, dee

disopra di tutte le altre? ce ne va della mia gloria. nievo, 522

e perché vede, * ch'e'ne va il suo resto / aver buon mostra

s. agostino volgar, 1-8-201: va in cenere quello che si fa cenere

si fa cenere,... va in testo [vaso rotto] quello che

, 1-430: l'arecheira se ne va tutta in foglie. -andare a genio

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (13 risultati)

infra giorno, nella calda stagione, altri va a prendere sul canapè o suda poltrona

vecchione mi par tanto dabbene, e mi va tanto a sangue! b.

col mio, dirò: quel giovane mi va a sangue. -ant. andare a

angiolieri, vi-1-292 (1-10): or va con dio, / ma anda pian

ci mettiamo a gridare che carlo alberto va coi piedi di piombo, che il papa

ho passati a firenze. la tasca va di pari passo col tessuto cellulare,

e la notte. -e se ne va in gaudeamus. -andare in lungo,

. ma, di grazia, chi va entro la macchina, il giornalista, il

iv-25: « alle due il giornale va in macchina ». il verbo andare

al malmantile, 1-52: quando uno va lontano dalla sua patria, dicono le

leopardi, 1-15: chi ha di questo va per la maggiore. panzini, iv-25

già un anno resti, / e va per l'altro, e ancor non te

duole? cellini, 4-525: ora va per e'tre anni in circa, che

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (6 risultati)

1-68: e il poveruomo, che non va più là, / ha preso l'

brutto gallicismo è pure la maniera * va senza dire, che ', ecc.

, che ', ecc. (fa va sans dire), come: *

sans dire), come: * va senza dire che la scoperta ha destato una

per terren dubio cavalca, / che va restando ad ogni passo, e guarda

pur considera / lei che se 'n va né pensa di sue pene; / fra

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (2 risultati)

francesco da barberino, 217: quella donna va per via / contamente èe laudata /

sua andata: / non colei che va parlando / per le piazze.

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (5 risultati)

. -trice). ant. che va, cammina. compagni, 3-8:

faria andatura di paone, / che va come ladrone a imbolare. detto d'amore

amore, 235: e quando va per via, / ciascun di lei ha

, ella sola [l'andalusa] va con la sua andatura ritmicamente atteggiata.

mali ai più disparati rimedi. tutto va per andazzi, e anche la farmacia

vol. I Pag.460 - Da ANDITO a ANDROGINIA (5 risultati)

= comp. da anda 'va 'e rivieni. àndito,

, sm. invar. moto alterno che va su e giù, avanti e indietro

su e giù, avanti e indietro; va e vieni. carena, ii-367:

... in vece della inelegante locuzione va e vieni, adoperata da non pochi

moto di una cosa che in certi meccanismi va avanti, e poi torna in dietro

vol. I Pag.464 - Da ANELLOSO a ANEMOSCOPIO (1 risultato)

e di bel colore smagliante (che va dal bianco puro al rosa vivace,

vol. I Pag.465 - Da ANEMOTROPISMO a ANFANEGGIARE (1 risultato)

, intr. (anfanéggió). andar va neggiando; dire abitualmente spropositi

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (1 risultato)

mattina, sia sole o tempesti, non va a salutare il mare. e.

vol. I Pag.473 - Da ANGOLOIDE a ANGOSCIA (1 risultato)

immaneggiabile; e poi a poco a poco va accomodandosi a la necessità dei tempi.

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (1 risultato)

. poliziano st., 1-75: va fuggendo il contento e siede angoscia,

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (2 risultati)

1-1-137: ma così angoscioso e'ne va all'uscio / di già serrato. carducci

: non guizzar com'anguilla, / ma va sicuramente / per via e tra la

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (1 risultato)

poggio in poi, la valle deha stella va sempre angustandosi. = voce dotta,

vol. I Pag.477 - Da ANGUSTI ANTE a ANIDRITE (2 risultati)

uccise. savonarola, iii-101: se lui va alla vita larga, non ha mai

dolce. idem, 7-27: mentre va per dubbio calle / ode un corso appressar

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

borgo / dal ribollir de'tini / va l'aspro odor de i vini / l'

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (2 risultati)

: quella vostra lettera... non va lasciata senza risposta, sotto pena d'

sangue a disposizione di un animalino che va e viene tutta la notte e vi prende

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

nel senso di 'riprensione '. va notato che questa voce non è dell'

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (2 risultati)

animo, signor foresti. il signor carlo va bene. il tempo è buono.

di cotesta giovane... -mi va molto ad animo. -guadagnarsi l'animo

vol. I Pag.486 - Da ANIMO a ANIMO (4 risultati)

. ariosto, 21-20: e con animo va constante e fermo / di non mai

433): già per l'animo mi va quello che noi abbiamo in ciò a

o lieta o dolorosa, siccome più gli va per l'animo, o meglio gli

contrito de'suoi peccati, non gli va l'animo ad altre cose; ma è

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (3 risultati)

si nustriscono... ogni ferucola che va col corpo per terra, come serpi

ove anitra ciancera / a nuoto mai non va. marino, 6-49: né vi

una, incordata i nervi, / va lenta e sopra sé; dimena l'altra

vol. I Pag.490 - Da ANNALISTICA a ANNATA (2 risultati)

come la tela di penelope: non va avanti di una maglia... -voi

iv-1-768: da qualche tempo tutto mi va a rovescio, tutto;...

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (1 risultato)

] -. escene un fummo, che va annerando lo lucignolo, e poi s'

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (2 risultati)

di cristo. galileo, 507: va [il moto] continuamente scemando,

all'insù, ne'quali l'impeto va mancando, e finalmente s'annichila tutto.

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (1 risultato)

108: io so certissimo il loco dove va ad annidarsi costui: di averlo in

vol. I Pag.496 - Da ANNIZZAMENTO a ANNO (1 risultato)

statale o regionale, e che in italia va dal i° luglio al 30 giugno per

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (2 risultati)

(117): con tanta gente che va e viene: è sempre un porto

anni. cellini, 4-525: ora va per e'tre anni in circa, che

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (2 risultati)

nati toscani: se no, ti va in tosse, t'annoda le budella,

ritorna in se medesimo, così l'anno va circularmente, e cominciando da un

vol. I Pag.501 - Da ANNOVALE a ANNUALITÀ (1 risultato)

, iii-257: la nostra nuova accademia si va a gran passi avanzando, e spero

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (1 risultato)

minore di una specie che a noi va così a genio, collerico, malinconico,

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (1 risultato)

recente; formato dalla voce normale premessovi va greca privativa o negativa, cioè * non

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (1 risultato)

della « vasta insalubre region che stato si va nomando ». 4. ant.

vol. I Pag.516 - Da ANTICANCEROSO a ANTICIPARE (1 risultato)

precisamente, il periodo della storia che va fino al medioevo); gli antichi

vol. I Pag.520 - Da ANTICRESI a ANTIDILUVIANO (2 risultati)

fuori gli anticristi, e il mondo va avanti lo stesso! b. croce,

. anticursóre, sm. chi va avanti, precursore. salvini,

vol. I Pag.524 - Da ANTIMORALISMO a ANTIPATE (1 risultato)

.. incominciata nel passato secolo, va tuttavia maturando; degna certamente di pareggiarsi

vol. I Pag.527 - Da ANTIQUITÀ a ANTISOCIALE (2 risultati)

. bozzati, 1-129: chi va là, chi va là? -gridò la

, 1-129: chi va là, chi va là? -gridò la terza volta la

vol. I Pag.528 - Da ANTISOCIALISTA a ANTITRAGO (1 risultato)

: cioè volte e rivolte, puntualmente va raddoppiando, concludendo coll'epodo, cioè

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (1 risultato)

insapora. cavalca, 17-ii-250: come tape va cercando per diversi luoghi i fiori,

vol. I Pag.535 - Da APELIOTA a APERTO (1 risultato)

manda e più al cielo ne va esso spirito. speroni, 1-2-211: ma

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (1 risultato)

, / pe'campi aperti se ne va con dio. caro, 2-1-31: la

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (1 risultato)

la barca, / scruta, perlustra, va verso l'aperto. 15

vol. I Pag.538 - Da APESCO a APLACENTALI (1 risultato)

malattia, ed è quella che non va accompagnata da sintomi febbrili. = voce

vol. I Pag.541 - Da APOLITICITÀ a APOPLESSIA (1 risultato)

idem, 28-301: se cerchi dimostrazioni va da'teologi e dagli apologisti che sanno.

vol. I Pag.542 - Da APOPLETTICO a APOSTEM AZIONE (1 risultato)

nervature scure (la loro apertura va da 40 a 60 mm), le

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (2 risultati)

,... bene accompagnata, va colle sue carrette or qua or là;

sul tramontar della luna, la pianta va a poco a poco constipando i suoi

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (2 risultati)

quando qualche cosa che a me piace non va a gusto ai pochi ai quali la

: questa classe di gente, che qui va sotto l'appellativo d'opposizione, non

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (1 risultato)

non ten belanza ritta, a deo ne va appellazione. cavalca, iv-135: la

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (1 risultato)

. idem, 18-60: egli sen va sovra un destrier ch'a pena /

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (1 risultato)

la via alla buona educazione domestica si va di giorno in giorno sempre più appianando.

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (1 risultato)

col zoppo se gli appicca: chi va con lo zoppo impara a zoppicare.

vol. I Pag.569 - Da APPICCIARE a APPICCINIRE (2 risultati)

* il sigaro di mattina, tutto va bene. -figur. iacopone

v.]: a quella povera donna va fatta l'elemosina, ma senza darle

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (2 risultati)

qualcosa. pascoli, 326: va colle sue genti alle faccende, / anco

iii-3-196: quando la casa del mio vicino va tutta in fiamme., mi vien

vol. I Pag.576 - Da APPODERAMENTO a APPOGGIARE (2 risultati)

frasca o arbuscello, sopra de'quali si va avviticchiando. battista, iii-395: della

delicatezza. verga, i-387: ella va a capo chino, segnando i passi

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (1 risultato)

dì in die, / lo tempo va dintorno con le force. idem, par

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (3 risultati)

[lettera] apportatore, che se ne va a santo gemini, tandem, dopo

ripigliano tra l'acqua mentre se ne va al fondo e lo riportano sopra.

dell'alba. idem, i-303: va a mangiare due cucchiaiate. ho lasciato

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (1 risultato)

rale,... non appostato va per le vie del campo; accostasi

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (1 risultato)

sempre serò teco. ugurgieri, 17: va solamente, ed appresentati quinci al palagio

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (1 risultato)

che] di continuo ovunque sta, ovunque va, voglia il vino a canto,

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (1 risultato)

s. v.]: il pozzo va approfondito dell'altro perché l'acqua venga

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (1 risultato)

scogliera col fare sospetto di un amante che va all'appuntamento d'una sirena.

vol. I Pag.595 - Da APPUNTATURA a APPUNTO (2 risultati)

, 1-31: per sicurtà dei minatori si va appuntellando di legnami [la cava]

scienza; è in essa che l'istinto va innanzi a qualunque studio. nievo,

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (2 risultati)

al fìgur. giamboni, 6-100: va per mezzo il mercato... guardandosi

l'aprico / verde il grande adige va. idem, 899: sotto l'adulto

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (1 risultato)

. beltramelli, iii-707: l'aprile va scalzo con gli uomini e i fanciulli per

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (2 risultati)

2-26-41: così dicendo, alla porta calla va, / e quella con rumore in

: corre / verso il palazzo, e va gridando: aprite. de amicis,

vol. I Pag.602 - Da APRONE a AQUILA (3 risultati)

, gr. &nx<ù 4 tocco 'e va orò? 4 compatto '.

né pigliare el cibo; donde ella va ad una pietra e tanto vi percuote quella

petto il pelican si fere, / va 'l picchio a scosse e l'aghiron volteggia

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (1 risultato)

di un filo abbastanza forte che si va svolgendo via via che prende quota;

vol. I Pag.606 - Da ARABILE a ARAGNO (1 risultato)

, t'araccomanno al somier che va raghianno, / po'la coda sia 'l

vol. I Pag.607 - Da ARAGNOLO a ARANCINO (1 risultato)

nel lat. volgar. locusta: va prostetica è dovuta all'articolo (cfr.

vol. I Pag.614 - Da ARBORETO a ARCA (2 risultati)

o arbuscèllo, sopra de'quali si va avviticchiando. preti, iii-178: antri

, n-14: il fior della vite che va su per gli alberi, ovver la

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (1 risultato)

. arcóne. nieri, 334: va, apre l'arcone che era pieno di

vol. I Pag.617 - Da ARCAISMO a ARCANO (1 risultato)

e fiero arcangelo move il tuo verso e va. de pisis, 99: ho scoperto

vol. I Pag.619 - Da ARCHEGGIAMENTO a ARCHETTO (2 risultati)

di s. maria del fiore, che va verso 1 servi. 4

. colonna, i-135: l'archetto che va sopra il tempagno, o contrafondo,

vol. I Pag.626 - Da ARCIABATE a ARCIERE (1 risultato)

lontano, e conoscendo fino a quanto va la virtù del loro arco, pongono la

vol. I Pag.627 - Da ARCIFANFANO a ARCIONE (4 risultati)

costui dee essere qualche arciere, che va cercando il mondo;... ché

. deledda, ii-921: la gente va tutta a piedi, affannata e arcigna,

b. doni, iii-2-256: chi non va fuor di sé sentendo cantare la signora

: e, giunta nel campo, ne va al padiglione, / e domandava chi

vol. I Pag.628 - Da ARCIONE a ARCIVESCOVO (1 risultato)

/ in su la rota, come va l'uccello / di ramo in ramo su

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (2 risultati)

s'usano. sacchetti, ii-204: uno va a una caccia e sente uno busso

onde al segno ch'io marco, / va stridendo lo strale / da la cocca

vol. I Pag.630 - Da ARCO a ARCO (2 risultati)

ponte, / una povera barca che va. c. e. gadda, 44

. pea, 3-268: ci si va passando il ponte di cemento armato,

vol. I Pag.631 - Da ARCOBALENARE a ARCOBALENO (1 risultato)

ciel sereno, / placido olezza: va da monte a monte / l'arcobaleno.

vol. I Pag.632 - Da ARCOBALESTRO a ARCTOPITECI (2 risultati)

dietro al novell'uso, / e stuzzicando va ognidì 'l vespaio, / più volubil

cecchi, 22-22: i'so come la va; / quanto più vecchio è l'

vol. I Pag.633 - Da ARCTOSTAFILO a ARDENTE (1 risultato)

e stanco / di febbre ardente, va cangiando lato. berni, 14-37 (

vol. I Pag.636 - Da ARDESIA a ARDIRE (1 risultato)

nuova, 12 (57): tu va, ballata, sì cortesemente, / che

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (2 risultati)

maggiori commettiamo. fiore, 189-9: va arditamente, / e mena teco buona

da picciola barca / quel che fendendo va l'ardita prora. berni, 50-7 (

vol. I Pag.642 - Da AREOPAGITICO a ARGEMONIA (2 risultati)

la pensa come loro, mentre la cosa va tutta al rovescio, non trovando un

a un capo del canapo che si va avvolgendo intorno al cilindro, o al cono

vol. I Pag.643 - Da ARGENTALE a ARGENTINO (1 risultato)

della letteratura latina, il periodo che va dalla morte di augusto a quella di

vol. I Pag.644 - Da ARGENTINO a ARGENTO (1 risultato)

ii-xn-5: essere suole che l'uomo va cercando argento e fuori de la 'ntenzione truova

vol. I Pag.645 - Da ARGENTONE a ARGILLACEO (1 risultato)

nelle vecchie classificazioni manualistiche, quella che va dalla morte di augusto a quella di

vol. I Pag.646 - Da ARGILLIFICAZIONE a ARGINE (1 risultato)

. bontempelli, 9-211: l'acqua va libera e allegra, quando vuole scavalca

vol. I Pag.647 - Da ARGININA a ARGOMENTARE (1 risultato)

fate argine per tempo alla dissensione che va crescendo fra di voi...

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (1 risultato)

ii-xm-12: la dialettica... va più velata che nulla scienza, in quanto

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (2 risultati)

nullo va cercando con argomenti se ci sia il mondo

, 2-253: pian piano, si va scoprendo che sia falso il volgare argomento che

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

in parte solitaria, / ove non si va mai per pigliar aria. note al

vol. I Pag.653 - Da ARIA a ARIA (2 risultati)

glieli restituisco mi va tutto a gambe per aria. mi vanno

sono venuto accomodando un'aria-di-casa-mia che mi va moltissimo a genio. malaparte, 4-1 io

vol. I Pag.655 - Da ARIDIRE a ARIDORESISTENTE (1 risultato)

di foglie, che piccolo e solo / va con la bufera. 2.

vol. I Pag.656 - Da ARIDUME a ARIETTA (2 risultati)

della sua testa rosa da un verme va a sbatterla contro una pietra, un

la quale si gira lo sole quando va con l'ariete e con la libra

vol. I Pag.658 - Da ARINGO a ARISTA (4 risultati)

di recitativo che di mano in mano va prendendo struttura metrica e si trasforma in

strade. nell'italia centro-meridionale è comune va risarò codato (arisarum proboscideum),

fare una cosa al contrario di come va fatta (perché l'arista non va

va fatta (perché l'arista non va lessata, ma arrostita). burchiello

vol. I Pag.661 - Da ARLIQUIA a ARMA (1 risultato)

crocifisso ed el v'è una arme; va più là, alza el capo:

vol. I Pag.664 - Da ARMA a ARMAMENTARIO (1 risultato)

prospettiva. fagiuoli, 37- 248: va a foraggio, spiando ogni armadino; /

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (1 risultato)

armarono la prora. tombari, 1-187: va giù alla proda, scopre il battello

vol. I Pag.667 - Da ARMATOLI a ARMATURA (1 risultato)

. guerrazzi, 4-779: il popolo va armata mano a liberare la sicilia, e

vol. I Pag.669 - Da ARMEGGIO a ARMENTO (2 risultati)

se poi la navicella del mio ingegno va a traverso, so che voi che sete

dante, inf., 25-30: non va co'suoi fratei per un cam

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (2 risultati)

prima ritrovar cerere e pale, / va col bue lento innanzi al campo.

tribunali. palazzeschi, 1-293: lui va dicendo che è un filosofo, non è

vol. I Pag.675 - Da ARNICINA a AROMATICO (1 risultato)

per vincere l'odore pravo che dentro va serpendo. marino, 6-107: cade su

vol. I Pag.676 - Da AROMATISMO a ARPEGGIO (1 risultato)

. bruno, 50: or, va, fa il prologo: sii battello di

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (1 risultato)

se poi la navicella del mio ingegno va a traverso, so che voi che sete

vol. I Pag.679 - Da ARRABBIATURA a ARRAMPICARE (1 risultato)

nuovo arrabbiata! il suo furore / va e viene pronto. -figur.

vol. I Pag.680 - Da ARRAMPICATA a ARRANDELLARE (3 risultati)

, ma poi domanda l'aiuto e va per mezzo di una ruota dentata.

soldani, 1-2: quel che arrancando va dietro al secondo / ordin del bisognoso

ma si veda arrancare1, con cui va ricollegato). arrancata, sf.

vol. I Pag.681 - Da ARRANDELLATAMENTE a ARRECARE (2 risultati)

si pensa che per ora la vita va male, per ora bisogna arrangiarsi,

eh'io ne mangi... e va alla greggia, e arrecami due capretti

vol. I Pag.683 - Da ARREMBARE a ARRENDERE (2 risultati)

.. temo che arreni: ma va sempre diritto finché l'occhio lo segue.

salire arrena / per quella scala che va su per tromba. note al malmantile,

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (1 risultato)

di altri. giamboni, 71: va innanzi e addietro all'altrui volontà,

vol. I Pag.685 - Da ARRESTARE a ARRESTO (1 risultato)

tornare addietro uom che cammina / e va pe'fatti suoi, s'incontran pure.

vol. I Pag.686 - Da ARRETARE a ARRIBISCIARE (3 risultati)

decisioni de'tribunali, il francese arresto va scomparendo. fanzini, iv-37: arresto:

per questo aspro diserto / a retro va chi più di gir s'affanna. ugurgieri

319: arri là, cammina là, va là. termine stimolatorio, usato,

vol. I Pag.688 - Da ARRICCIATO a ARRICCIOLATO (1 risultato)

sacchetti, 200-36: il cherico ne va là con un passo innanzi e due

vol. I Pag.691 - Da ARRIVABILE a ARRIVARE (1 risultato)

. magalotti, i-63: esso va già d'accordo che iddio ci è;

vol. I Pag.694 - Da ARROGANZA a ARROLAMENTO (1 risultato)

sta; e se io sto, chi va? -la qual voce e'suoi emoli

vol. I Pag.695 - Da ARROLARE a ARROSSARE (1 risultato)

la pensa come loro, mentre la cosa va tutta al rovescio; non trovando un

vol. I Pag.707 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

italiani ce ne vantiamo, ma l'artista va nudo. leopardi, 2-65: voi

vol. I Pag.711 - Da ARTICOLATO a ARTICOLO (1 risultato)

articolazione sonora, la quale se ne va coll'aria. alfieri, 1-66:

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (1 risultato)

, 1-iii-377: rimase come l'artificiere che va per dar fuoco al razzo, ma

vol. I Pag.717 - Da ARTO a ARUSPICINA (1 risultato)

un parto, / di questi esempi va piena ogni cronica, / e ne vede

vol. I Pag.719 - Da ASBERGO a ASCENDENTE (2 risultati)

perciò dice salomone: il impressogli va continuamente scemando, sì che final

al centro). 2. che va dai gradi inferiori a quelli superiori.

vol. I Pag.720 - Da ASCENDENTE a ASCENDERE (3 risultati)

8. music. scala ascendente', che va da toni bassi di questa specie,

intanto il sol che de'celesti campi / va più sempre avancaro, 4-2: non

. varchi, 23-252: non si va all'incontro con quella medesima parte e

vol. I Pag.723 - Da ASCIALE a ASCIUGAMANO (1 risultato)

cena. lippi, 5-61: non va mai fuor, s'a cintola non porta

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (3 risultati)

del capo o di altre parti va ripetuta la sera... con simile

i molti peccati, dicendo: « va, e non peccare più ». michelangelo

, / ond'hanno i fiumi ciò che va con loro, / virtù così per

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (2 risultati)

accora. ariosto, 11-15: non molto va ch'a destra, ove più folta

iii-63: guardati da colui / che va ascoltando altrui. 6. medie

vol. I Pag.728 - Da ASCONDIGLIO a ASCRIVERE (1 risultato)

quanto scorno, / se coi nemici va del suo signore! / oh come a

vol. I Pag.730 - Da ASFISSIARE a ASILO (1 risultato)

scende l'epos d'omero, che va fiume divino / popolato di cigni

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

sempre l'à a mente, e va piano e avveduto per non cadervi più dov'

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (5 risultati)

ingiuriare. -a sin bianco gli va al mulino: di chi è ricco

quel proverbio: asin bianco gli va al mulino. g. m. cecchi

, così minuzza rape. -e va più d'un asino al mercato: contro

quel proverbio materiale e grosso, che va più d'un asino a mercato.

che dice: ragghio d'asino non va in cielo. baldovini, 1-250:

vol. I Pag.734 - Da ASINTOTICO a ASOLO (1 risultato)

ad aiutare la buona gente che se ne va. panzini, ii-663: una volta

vol. I Pag.735 - Da ASOLO a ASPERGILLO (1 risultato)

ravvisarci. panzini, iii-537: -lei va a vedere gli asparagi, i famosi

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (2 risultati)

stradale sotterranea che di giorno in giorno va più assumendo l'aspetto d'una rapina infernale

e questo veleno di pelle in pelle va comprendendo tanto che l'uomo s'adormenta

vol. I Pag.741 - Da ASPIRINA a ASPRELLA (1 risultato)

un mendicante gli impose aspramente: - va via! 2. in modo

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (1 risultato)

42-52: nel peggior calle / scorrendo va, nel più intricato bosco, / ove

vol. I Pag.743 - Da ASPRO a ASPRO (2 risultati)

per questo aspro diserto / a retro va chi più di gir s'affanna. cavalca

borgo / dal ribollir de'tini / va l'aspro odor de i vini / l'

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (1 risultato)

pietà prevale. carducci, 501: va come fésca nuvola / la morta compagnia,

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (1 risultato)

in tanto ad incontrar l'assalto / va di tancredi, e pon la lancia in

vol. I Pag.749 - Da ASSAPO a ASSASSINIO (1 risultato)

cercate. leopardi, ii-486: l'uomo va immaginando e contemplando seco stesso a parte

vol. I Pag.753 - Da ASSEDUTO a ASSEGNARE (1 risultato)

bue e la pecora, o la casa va giù, o viene la tempesta

vol. I Pag.754 - Da ASSEGNATAMENTE a ASSEGNATO (1 risultato)

: e quanto a tentar la pratica va molto assegnato, né manco vuole che

vol. I Pag.755 - Da ASSEGNATO a ASSEMBLEA (2 risultati)

abile alle fatiche, da un ospedale. va a riprendere assegnazione al deposito.

nemici]. ariosto, 27-44: va discorrendo come almen gli accordi / sì,

vol. I Pag.757 - Da ASSEMPLARE a ASSENTAZIONE (1 risultato)

credibilità, di cui la nostra religione va adorna, non basti ad ingenerar quell'

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (1 risultato)

leonardo, 2-124: quando il lupo va assentito intorno a qualche stallo di bestiame

vol. I Pag.761 - Da ASSESSORIA a ASSETTAMENTO (1 risultato)

alcuno arrechin l'aure, / quando va il vento della sera) insieme / assetate

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (1 risultato)

una gran botta / ma e'si va lenti al pagare. arrighetti, ii-1-3-286:

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (1 risultato)

b. davanzali, i-291: ne va a radamisto, per li cui presenti

vol. I Pag.772 - Da ASSOCIABILE a ASSOCIAZIONISMO (1 risultato)

], e associatore per colui che va attorno uccellando chi dia 11 suo nome

vol. I Pag.775 - Da ASSOLUTORE a ASSOLUZIONE (1 risultato)

. d'ambra, 4-39: oh, va a agabito / della pressa, il

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (1 risultato)

assimigliare a un picciolo venticello che subito va via. cantari cavallereschi, 9: nacque

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (1 risultato)

nore, servi, tutti sì va tribulanno. / or vidissi mal ottanno che

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (1 risultato)

bologna o a parigi alcuna di voi non va a studiare, più distesamente parlar vi

vol. I Pag.784 - Da ASSUNTORE a ASTA (1 risultato)

confusi, stupiti anche noi di quel che va acca dendo con la facilità

vol. I Pag.785 - Da ASTACICOLTURA a ASTARE (1 risultato)

con l'astic- ciuola del pennello si va lumeggiando i capelli, la barba, i

vol. I Pag.789 - Da ASTOMA a ASTRARRE (2 risultati)

o fagiani, di passere o di pulcini va cercando sua vita! crescenzi volgar.

n. franco, 2-34: non va se non per le cime dei monti come

vol. I Pag.790 - Da ASTRATTAGGINE a ASTRATTO (1 risultato)

, la quale in questo caso non va considerata, essendo ella più errore della

vol. I Pag.791 - Da ASTRAZIONE a ASTRILDE (1 risultato)

ariosto, 2-15: quel se ne va, da la scrittura astretto, /

vol. I Pag.793 - Da ASTRO a ASTROLOGICO (2 risultati)

, agg. e sm. che va astrologando. garzoni, 1-379: giovanni

a parte a parte, / come chi va le stelle astrolagando. =

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (2 risultati)

mondo ignoto con la voce viva che va, che va, d'atomo in atomo

con la voce viva che va, che va, d'atomo in atomo, non

vol. I Pag.802 - Da ATROCIA a ATTACCAMENTO (1 risultato)

una emaciazione, che di giorno in giorno va pigliando piede, con timore d'atrofia

vol. I Pag.803 - Da ATTACCANTE a ATTACCARE (1 risultato)

: questo finalmente è un male, che va direttamente ad attaccare il cuore. moneti

vol. I Pag.804 - Da ATTACCARE a ATTACCARE (1 risultato)

, iii-21: caro amico, sapete come va: quando uno ha bisogno, si

vol. I Pag.808 - Da ATTECCHIMENTO a ATTEGGIARE (2 risultati)

m'attedia. / per tutto ove si va, si parla di commedia. montale

, 5-19: io la grido: oltre va giaci; / ella intorno pur m'

vol. I Pag.809 - Da ATTEGGIATAMENTE a ATTEMPERARE (2 risultati)

francesco da barberino, 372: se va a confessione, pensi d'avere per

qual d'ingenito zolfo e di metalli / va carco con misura, o di congesti

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (4 risultati)

tasso, 20-8: ma non lunge sen va, che giunge a fronte / de

, iii-107: elenuccia, senti: va via da questo brutto mondo; va via

va via da questo brutto mondo; va via nella tua primavera sacra, mentre

, sei fiore, sei farfalla; va allo spolverio inzuccherato degli angeli che ti

vol. I Pag.812 - Da ATTENTAMENTE a ATTENTARE (1 risultato)

con la strada per la quale si va in germania, dalle genti della repubblica si

vol. I Pag.814 - Da ATTENTO a ATTENZIONE (1 risultato)

quella maggior parte d'essa che va data alla coltura della mente.

vol. I Pag.815 - Da ATTEONIDI a ATTERRARE (1 risultato)

atterra. caro, 12-1062: enea va come folgore atterrando / tutto ciò che davanti

vol. I Pag.816 - Da ATTERRATA a ATTESO (1 risultato)

nel giorno reprovato: / parlanno va d'amore che sia de grann'estato;

vol. I Pag.817 - Da ATTESOCHÉ a ATTESTAZIONE (1 risultato)

la compongono alla camera dei deputati che va ad aprirsi in toscana. settembrini,

vol. I Pag.819 - Da ATTILA a ATTINENTE (1 risultato)

,... perché veste attillato e va di notte, è adultero, per

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (1 risultato)

rea silvia, la vergine regia, va ad attinger acqua nel tevere e la ghermisce

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (3 risultati)

i-vm-14: atto libero è quando una persona va volentieri ad alcuna parte, che si

; atto sforzato è quando contra voglia si va, che si mostra in non guardare

in non guardare ne la parte dove si va. idem, par., 5-30

vol. I Pag.828 - Da ATTORNIARE a ATTORTIGLIARE (3 risultati)

busone da gubbio, 139: una grida va per la terra d'al- cuno de'

1- 15: e se ne va nel fortunato regno / attorniato dal mar

i muschi. panzini, ii-717: ora va attorno e dice a tutti: -almeno

vol. I Pag.829 - Da ATTORTIGLIATA a ATTRABACCATO (2 risultati)

meandro attorto. anguillara, 8-83: e va per mille strade attorte e false,

tutta la buona gente che se ne va dietro a loro attossicassero. d

vol. I Pag.830 - Da ATTRACCAGGIO a ATTRASSARE (1 risultato)

locuzioni tutte barbare, barbarissime, alle quali va sostituito il verbo * indugiare 'o

vol. I Pag.832 - Da ATTRAVERSATA a ATTRAVERSO (1 risultato)

filo, / pel qual chi in dite va, convien che monte. storia di

vol. I Pag.833 - Da ATTRAZIONE a ATTREZZISTA (1 risultato)

) mi conosco molto imperfettamente, e va tenuto conto che le attrazioni sono spesso

vol. I Pag.834 - Da ATTREZZISTICA a ATTRIBUTO (2 risultati)

mondo è fatto. e quando non va bene dò un calcio all'attrezzista e

2-177: e se non l'ha, va in gonnelin liggiero; / né questo

vol. I Pag.838 - Da ATTUFARE a ATTUTARE (3 risultati)

manicomio vecchio dai cameroni attuf- fati, va scomparendo a poco a poco dinanzi al nuovo

tornando poi su come suol fare chi va al fondo. 2. figur

, per non dire di ribellione, va serpendo in qualche loro colonia occidentale, né

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (2 risultati)

. guittone, 15-128 (35): va, mia canzone, ad arezzo

, / ch'ora è sommerso o va perduto e pavé. segneri, iii3-

vol. I Pag.840 - Da AUDACIA a AUDITORE (1 risultato)

, rimaso furioso, la sera medesima va nell'audienza, raguna i compagni e mette

vol. I Pag.841 - Da AUDITORIO a AUGNATO (1 risultato)

1-10-81: senza temer d'inganni / va l'augellin sui vanni. leopardi, 11-

vol. I Pag.843 - Da AUGURIARE a AULA (1 risultato)

], / e gli auguri e'prodigi va notando. castiglione, 230: pur

vol. I Pag.845 - Da AUMENTATIVO a AURA (1 risultato)

paese dove il prezzo d'ogni cosa va crescendo ogni dì insieme coll'incessante aumento delle

vol. I Pag.846 - Da AURA a AUREO (1 risultato)

d'opposizione in molti di loro non va quasi mai scompagnato da certo amor dell'

vol. I Pag.848 - Da AURICOLARE a AURORA (2 risultati)

l'auriga. d'annunzio, iii-2-321: va, / auriga che ben sai come

ed è accompagnato da una colorazione che va dal giallo al purpureo); inizio del

vol. I Pag.854 - Da AUTOBLINDATO a AUTOCORRIERA (1 risultato)

autobus che parte dalla stazione di trastevere va e torna dalla campagna. contadini, operai

vol. I Pag.855 - Da AUTOCOSCIENTE a AUTOFAGIA (1 risultato)

francese autodidatta, anche autodidatta (con va finale mal messo in altri casi)

vol. I Pag.860 - Da AUTOREATTORE a AUTORITÀ (1 risultato)

« autorimessa, o semplicemente, rimessa, va sosti tuendo garage ».

vol. I Pag.861 - Da AUTORITARIO a AUTORIZZARE (1 risultato)

d'introdurre una dama,... va tanto in là in quel paese,

vol. I Pag.864 - Da AUXANOMETRO a AVAMPOSTO (1 risultato)

. parte dell'arto superiore che va dal gomito al polso (posto, cioè

vol. I Pag.865 - Da AVAMPOZZO a AVANTI (2 risultati)

la padella, / e l'altro va pescando agli avannotti. g. m.

! pascoli, 257: avanti! si va piano, ora; ma quanto /

vol. I Pag.866 - Da AVANTICAMERA a AVANTIDETTO (1 risultato)

dei suoi parenti, e con quello si va avanti. pavese, i-128 • però

vol. I Pag.867 - Da AVANTIERI a AVANZARE (2 risultati)

, 7-27: partesi; e mentre va per dubbio calle, / ode un corso

tanto avanzata, e tutto il giorno così va avanzandosi che sembra di non avere hmiti

vol. I Pag.869 - Da AVANZATA a AVANZATO (3 risultati)

trafficuzzo. della casa, 593: chi va proferendo e seminando il suo consiglio,

f. doni, i-154: onde va rifrustando e piluccando le cose malmenate da

avanzato di nuova vertù, così si va alle stelle. m. villani, 5-21

vol. I Pag.870 - Da AVANZATORE a AVANZUME (2 risultati)

: l'avanzo del bagno delle donne va in quello de'tignosi,...

e finalmente l'avanzo di essi tutti va nel bagno dei cavalli. bar etti,

vol. I Pag.873 - Da AVELTO a AVENTE (1 risultato)

uccelli per la via, / ognun dicendo va: questo mestiere / costui lo

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

; / e l'ignoranza, che va sempre seco, / fa che 'l mal

vol. I Pag.877 - Da AVERE a AVERLA (1 risultato)

testa e alle biforcazioni, perché la carovana va come un treno e tutto sta che

vol. I Pag.881 - Da AVORNIELLO a AVVALLATO (1 risultato)

giamboni, 2-49: così se ne va il sole facendo suo corso, avvallando

vol. I Pag.882 - Da AVVALLATURA a AVVAMPARE (1 risultato)

il sol, che de'celesti campi / va più sempre avanzando, e in alto

vol. I Pag.883 - Da AVVAMPATO a AVVEDERE (1 risultato)

, iii-1-120: cresce il bambino, si va avvantaggiando verso i principi della puerizia.

vol. I Pag.884 - Da AVVEDIMENTO a AVVEDUTO (1 risultato)

dolevano d'avere insudiciata la camicia che va in bucato, mentre nel rimanente non

vol. I Pag.886 - Da AVVELENATO a AVVENEVOLE (2 risultati)

: in questo modo questi spesse volte va per mezzo 'l mercato, ricciuto com'un

[tommaseo]: questi spesse volte va... con una guardatura rabbiosa,

vol. I Pag.888 - Da AVVENIRE a AVVENIRE (2 risultati)

cauto. firenzuola, 561: s'ella va, ha grazia; s'ella siede

gli avveniva male, disse ella « va là, che io serrerò da me »

vol. I Pag.889 - Da AVVENIRISMO a AVVENTARE (1 risultato)

s'avventava. rajberti, 3-138: si va a tavola muniti, come è naturale

vol. I Pag.891 - Da AVVENTORE a AVVENTURA (2 risultati)

andare in così grande avventura; anzi sen va nella camera, e si gitta sopra

e diversi paesi. ariosto, 4-54: va il cavallier per quella selva immensa,

vol. I Pag.892 - Da AVVENTURA a AVVENTURIERO (1 risultato)

1 sollazzi ti sgravi della pesantissima soma che va perpetuamente opprimendo lo spirito d'ogni altro

vol. I Pag.897 - Da AVVERTITAMENTE a AVVEZZO (2 risultati)

, e parere un contadino quando e'va a città la prima volta, e

mangiare a la nostra tavola, si va il giorno a suo diporto vagabundo errando

vol. I Pag.899 - Da AVVIATO a AVVICINARE (1 risultato)

le mani. fagiuoli, 3-1-9: se va la cosa come ell'è avviata.

vol. I Pag.901 - Da AVVILITO a AVVILUPPATO (1 risultato)

ché la bellezza di quel giuoco non va avvilita con giuocar denari. colletta, i-

vol. I Pag.903 - Da AVVINGHIARE a AVVISAMENTO (2 risultati)

: ferraù co'giganti a lenti passi / va per un bosco, e un

1-53: mi disse: « come va? *, ma facilmente compresi che

vol. I Pag.904 - Da AVVISAMENTO a AVVISATO (1 risultato)

: digli che mal s'avvisa / chi va de'brandi longobardi in cerca. nievo

vol. I Pag.905 - Da AVVISATORE a AVVISO (1 risultato)

sui giornali. panzini, ii-722: va pure... metterò io l'avviso

vol. I Pag.906 - Da AVVISO a AVVITICCHIARE (3 risultati)

, e sotto l'arme chiuso; / va su l'avviso, e tien la

incauti; però, figlio, / va su l'avviso, e non t'appressar

frasca o arbuscello, sopra de'quali si va avviticchiando. l. bellini, 5-120

vol. I Pag.908 - Da AVVIZZARE a AVVOCATO (2 risultati)

pelle gli si è avizzata, ed egli va, e cerca uno cigulo pertugio e

s. v.]: quel deputato va in parlamento a far le solite avvocaterie

vol. I Pag.910 - Da AVVOLGIBILE a AVVOLTO (1 risultato)

quasi cartilaginosa. l'intestino senza avvolgimenti va diritto alla volta del podice. panciatichi

vol. I Pag.912 - Da AZIENDALE a AZIONE (1 risultato)

della classe operaia; ma l'operaismo va condannato. è l'errore che è stato

vol. I Pag.914 - Da AZOCOMPOSTO a AZZARDOSO (1 risultato)

certe cose. boriili, 2-300: va zoppicando; sono i primi giorni che

vol. I Pag.915 - Da AZZAROLO a AZZOLLATO (1 risultato)

piacere a cesare. passavanti, 201: va, donzella vezzosa, che studi in

vol. I Pag.919 - Da BABBALÀ a BABBUASSO (1 risultato)

2-30: cogli arrembati amanti / palesemente va per darla a bere; / la

vol. I Pag.920 - Da BABBUCCIA a BABELICO (1 risultato)

dicendogli il babuasso: du ze ne va, comare? rispose: il mondo

vol. I Pag.921 - Da BABESIA a BACAROZZO (2 risultati)

e l'arte del settecento; e va sempre meglio approfondendo l'egiziana, la babilonese

, di insegne luminose, dove la gente va nuda fin che vuole. c.

vol. I Pag.924 - Da BACCANO a BACCARÀ (1 risultato)

anni. fogazzaro, 5-133: lui quando va in collera diventa rosso e fa un

vol. I Pag.925 - Da BACCARE a BACCELLONE (1 risultato)

del baccello / da vedova, chi va a mettersi in gogna, / per nutrirsi

vol. I Pag.928 - Da BACCHIATA a BACHECA (1 risultato)

, uomo lungo, disadatto, che va sdondolato con le ginocchia che si ripiegano o

vol. I Pag.930 - Da BACIARE a BACIARE (1 risultato)

ondeggiar de la placida marina / baciando va l'inargentate sponde. marino, 7-108:

vol. I Pag.933 - Da BACINO a BACIOZZO (3 risultati)

amorosamente il baciò. idem, iii-8-83: va oltre, cavaliere ardito, / col

. ariosto, 10-112: ruggier si va volgendo, e mille baci / figge nel

tu a non volere un basciozzo che va e viene? firenzuola, 132: ve

vol. I Pag.943 - Da BAGHERINO a BAGNANTE (1 risultato)

a. f. doni, i-162: va, mostra lucciole per lanterne a chi

vol. I Pag.945 - Da BAGNATA a BAGNO (1 risultato)

, 61: la trota annusa e va via, / il suo balenio di carbonchio

vol. I Pag.946 - Da BAGNO a BAH (1 risultato)

cure termali furono attribuite origini mitiche. va oggi riaffermandosi nelle cure delle acque e

vol. I Pag.947 - Da BAI a BAIANTE (2 risultati)

il marguttin la baia: / e'va lor tra le gambe per dispetto, /

: eh tu vuo'la baia; su va metti a ordine ciò che bisogna,

vol. I Pag.950 - Da BAL a BALAUSTIO (1 risultato)

saio; / era già nero, or va nel beretino. =

vol. I Pag.951 - Da BALAUSTRA a BALBETTARE (1 risultato)

ella mi chiese: « a che piano va il signore? ». balbettando risposi

vol. I Pag.952 - Da BALBETTATO a BALBUZZIRE (1 risultato)

paruola. dolce, xxv-2-218: che va balbutando quel servus servorum fra i denti?

vol. II Pag.5 - Da BALDRACCHESCO a BALENARE (2 risultati)

simiglianza d'isola terrena / là o va quelli ch'è sopra mare. crescenzi

la smisurata e ruvida balena. / va dietro a la sua femina per tonde

vol. II Pag.6 - Da BALENATO a BALENIO (1 risultato)

montale, 61: la trota annusa e va via, / il suo balenio di

vol. II Pag.9 - Da BALESTRATA a BALESTRONE (2 risultati)

montagna in su la mano destra a chi va da roveré a trento, e da

una pancia come una gran botte: / va in su i balestri, ed ha

vol. II Pag.10 - Da BALESTRONE a BALÌA (3 risultati)

l'infante alla sua vera madre / e va cercando e trovale una balia. dante

balia / esce di casa. dove si va, balia? straparola, 1-4:

paga, o da quella carità spontanea che va in cerca de'bisogni e de'dolori

vol. II Pag.11 - Da BALIAGGIO a BALIATO (2 risultati)

. pulci, 17-30: e'non ci va due mesi, che in balìa /

3-12: rapidissima è la corrente, e va ora per un verso ed ora per

vol. II Pag.14 - Da BALLAMENTO a BALLARO (3 risultati)

« tornai come una povera bestia che va al macello, e quanti pensieri mi ballavano

. moretti, 17-285: ah, va bene! vi rivolgete sempre a me,

: ordini, contrordini, scampanellate, va e vieni, piglia e lascia.

vol. II Pag.15 - Da BALLATA a BALLATOIO (3 risultati)

/ ballatétta, in toscana, / va tu, leggera e piana, / dritt'

2-1): ballatétta dolente, / va mostrando il mi'pianto / che di dolor

sposa novella, ballatina, / ne va, e quando in testa avra'ghirlanda

vol. II Pag.17 - Da BALLISMO a BALLO (2 risultati)

., 25-103: e come surge e va ed entra in ballo / vergine lieta

una vergine quando surge da sedere e va al ballo et entravi. folgore da

vol. II Pag.19 - Da BALLOTTAGGIO a BALOCCARE (1 risultato)

povera donna, esausta e assonnata, va ballottando da mezz'ora il suo marmocchio

vol. II Pag.22 - Da BALORDONE a BALSAMO (2 risultati)

e lunghi sarmenti, con i quali si va ella avolgendo a ciò ch'ella trova

della mecca (o giudaico): è va myris opobalsamum (della famiglia burseracee,

vol. II Pag.23 - Da BALSAMODENDRO a BALUARDO (4 risultati)

moisè al popolo d'israel, che quando va al bisogno corporale del ventre porti un

caro [tommaseo]: mastro marco va di qua con quel suo balteo a traverso

più là fulmina la batteria, là va in aria un baluardo perché vola una mina

stato per secoli il baluardo della servitù, va tramutandosi ora in campo di combattente libertà

vol. II Pag.24 - Da BALUGINANTE a BALZANO (2 risultati)

cesarotti, ii-237: giù dalla balza va scorrendo il rio / con roco lamentevol

in fuga. tassoni, 5-42: va pomposo il signor de'ravennati /

vol. II Pag.25 - Da BALZANO a BALZARE (3 risultati)

: quella vecchia, sapete, che va sempre in chiesa, ma che la testa

letteratura, voglio dire il periodo che va dagli ultimi guizzi dell'ottocento alle prime

malmantile, 1-395: balza in casa, va velocemente in casa. d. bartoli

vol. II Pag.26 - Da BALZATO a BALZO (1 risultato)

la venuta della lepre... si va a balzello ancora alle volpi ed alle

vol. II Pag.27 - Da BALZO a BAMBAGIA (1 risultato)

sentier, nel peggior calle / scorrendo va, nel più intricato bosco, / ove

vol. II Pag.29 - Da BAMBINEGGIARE a BAMBINO (1 risultato)

« ch'inferno? anima sciocca, / va su nel limbo fra gli altri bambini

vol. II Pag.32 - Da BAMBUSA a BANCA (1 risultato)

zéfiro. montale, 1-133: si va... / in un'aura che

vol. II Pag.34 - Da BANCATO a BANCHETTO (3 risultati)

): gli piace aver i bicchieri grandi va a vendere in qualche angolo di strada,

pascarella, 551: più si va innanzi, più la folla aumenta..

per riposare. panzini, ii-700: va là, che io non ho tempo.

vol. II Pag.97 - Da BASTARE a BASTARE (1 risultato)

perdono. / ma basti ormai: va; del mio dir fa senno. foscolo

vol. II Pag.98 - Da BASTASO a BASTEVOLE (1 risultato)

il fatto dell'amico nostro di mugello va di bene in meglio. noi siamo signori

vol. II Pag.101 - Da BASTONABILE a BASTONCELLO (2 risultati)

. giusti, ii-491: la salute va così così. dopo varra- mista barellai

qui, non ci posso vivere; va là, non ci trovo cosa che

vol. II Pag.108 - Da BATTAGLIOLA a BATTELLO (1 risultato)

è come il fusto del battaglio, che va ingrossando sino alla pera; pera,

vol. II Pag.110 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

con la pertica. carducci, 1052: va [o dante], batti,

vol. II Pag.112 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

. pea, 7-128: dove si va a battere la testa? -e ritorniamo indietro

vol. II Pag.113 - Da BATTERE a BATTERE (2 risultati)

vergogna di mostrar timore, / e va di passo torcendo la testa; / batte

messo al vento, dall'una parte va la paglia, e dall'altra il grano

vol. II Pag.114 - Da BATTERE a BATTERE (2 risultati)

volta il tuo remo, / che va la notte e il giorno / battendo un

è il mondo, onde viene, dove va, ce lo diranno i preti.

vol. II Pag.115 - Da BATTERE a BATTERIA (1 risultato)

sentiero ove il voto della nazione non va molto d'accordo colla politica, e

vol. II Pag.117 - Da BATTEZZAMENTO a BATTEZZARE (1 risultato)

sarà fatto, / a tuo camin ne va sicuro e ratto. boiardo, 2-13-45

vol. II Pag.118 - Da BATTEZZATO a BATTIBECCO (1 risultato)

gridava: « alt... chi va là? ». in un battibaleno

vol. II Pag.119 - Da BATTIBERTA a BATTILANO (2 risultati)

2-121: il sacramento /... va in fretta con quel campanellino / che

che furon già battilani, che ne va la spalla. g. c. croce

vol. II Pag.120 - Da BATTILARDO a BATTIRAME (1 risultato)

e con le carte in mano si va a noverare: ogni cosa è la

vol. II Pag.121 - Da BATTISARTIE a BATTITO (1 risultato)

suo signore; staffiere che nelle parate va avanti al cocchio dei sovrani; milite

vol. II Pag.124 - Da BATTUTA a BATTUTO (1 risultato)

fra giordano [crusca]: la moltitudine va per altra via, ed è la

vol. II Pag.126 - Da BAULLO a BAVA (1 risultato)

ingegno ed arte / per celarsi animai che va in bautta, / v'è sempre

vol. II Pag.128 - Da BAVAROLA a BAZAR (2 risultati)

ravolge sopra alcune raspe, e poi va in mano al bavellaro, che con i

, 25-6: hollo visto; e'ne va / con una certa giornea con un

vol. II Pag.129 - Da BAZAR a BAZZERANA (1 risultato)

per quello si suol dire che la coscienza va e viene come la bazzerana.

vol. II Pag.134 - Da BEATORE a BECCACCINO (2 risultati)

se qualche peccatrice sconsolata / se ne va come venne, non importa, / purché

erbe. giusti, i-374: e chi va al taglio delle macchie e dei boschi

vol. II Pag.135 - Da BECCACCINO a BECCAMENTO (3 risultati)

di un beccafico. -ah! così va bene! ma è una bricconata bell'e

. che fa egli? se ne va al becaio, e tórrà un bello pezzo

, sm. disus. attaccabrighe, chi va in cerca di liti, chi è

vol. II Pag.136 - Da BECCAMORO a BECCARE (1 risultato)

, 713: io mare, dove va a caccia di pesci. sono el più

vol. II Pag.137 - Da BECCARELLISTA a BECCHEGGIARE (1 risultato)

ch'ognun s'ammazzi? / chi va per mar chi per terra chi brava,

vol. II Pag.138 - Da BECCHEGGIARE a BECCHINO (2 risultati)

, par., 29-118: ora si va con motti e con iscede / a

striscia doppia del medesimo panno, che va infino in terra, e si ripiega

vol. II Pag.142 - Da BECERUME a BEFANA (1 risultato)

febbri quartane: del che, mentre si va crivellando il senso istoriale, e poi

vol. II Pag.144 - Da BEFFANITE a BEFFEGGIATORE (1 risultato)

» che vuol dire: « lei va nelle nuvole ». soldati, 50:

vol. II Pag.145 - Da BEFFEGGIATOLO a BEGONIACEE (1 risultato)

. ant. chi fa ciance, chi va ripetendo frottole; ciarlatano, imbonitore.

vol. II Pag.146 - Da BEH a BELGICO (1 risultato)

). chi bela, chi va belando. salvini, 34-32:

vol. II Pag.147 - Da BELGIOINO a BELLATORE (1 risultato)

mia. panzini, ii-601: va là, che sei stata tu, bella

vol. II Pag.148 - Da BELLATRICE a BELLEZZA (1 risultato)

un fiume in fretta, / e va sopra le ripe furioso, / pien di

vol. II Pag.149 - Da BELLEZZA a BELLEZZA (2 risultati)

le strade sono affollate di gente che va al lavoro. quasimodo, 2-36:

, ii-67: ogni bellezza altera / va dell'altrui dolore. mascheroni, 841:

vol. II Pag.151 - Da BELLICOSAMENTE a BELLO (1 risultato)

trivialità d'un bravo e dabben soldataccio non va guari confusa colle oscene allusioni d'un

vol. II Pag.153 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

... non sapete con chi va a letto insieme? buzzati, 1-207

vol. II Pag.155 - Da BELLO a BELLO (2 risultati)

v-165): ad orrilo rivolto, il va affrontare. / un'altra volta fan

. pananti, i-56: -ora dove si va? -vo giù bel beffo / per

vol. II Pag.158 - Da BELTRESCA a BEMBESCO (1 risultato)

le selve nomade o massile / cacciata va la generosa belva, / ch'

vol. II Pag.161 - Da BENDAGGIO a BENE (1 risultato)

battoli, xxix, 1-233: or come va, che altri sappia in un mestiere

vol. II Pag.162 - Da BENE a BENE (1 risultato)

disse, / se 'l mio va dritto, e se colpisce e fóra /

vol. II Pag.163 - Da BENE a BENE (4 risultati)

idem, 678: oh, la mi va bene: i'mi vestirò da donna

un tal disordine, voi dite che va bene il vendemmiare prima che l'uva

tenga e lo spenda e ne usi; va bene. pecchi, 2-182: come

tenne stretto. pavese, 1-50: e va bene, gli dico, ma non

vol. II Pag.165 - Da BENE a BENE (2 risultati)

-ben diremo, ben faremo; mal va la barca senza remo. idem, 1-240

un momento viene / e in un momento va. goldoni, ii-635: l'intenzione

vol. II Pag.166 - Da BENE a BENE (1 risultato)

713: e1 peggio che te ne va è morire e andarne in inferno; e'

vol. II Pag.167 - Da BENEDETTA a BENEDETTO (8 risultati)

67): il decreto dice: non va mai a bene quello che è acquistato

vicino. -il ben d'un anno va via in una bestemmia (...

-il bene trova il bene. -il bene va preso quando si può avere, ovvero

che è un peccato che se ne va con l'acqua benedetta. ariosto, 37-64

sua ruina. tasso, i-67: qui va pur intorno questo benedetto romore de la

trova. baretti, 1-50: così va sovente con questi antiquari benedetti! parini

! parini, 604: quanto più si va avanti con questa causa, tanto mi

giammai; imperocché questo benedetto uomo la va rendendo peggiore ogni dì più. monti

vol. II Pag.170 - Da BENEFICATORE a BENEFICIO (1 risultato)

sf. rappresentazione teatrale, spettacolo che va a beneficio di uno degli attori;

vol. II Pag.175 - Da BENIGNAMENTE a BENIGNO (2 risultati)

: dicono che per quel buco si va all'inferno, che è un piacere,

26 (93): ella si va, sentendosi laudare, / benignamente d'

vol. II Pag.177 - Da BENNETTITALI a BENVEDUTO (1 risultato)

non è più quella! qui ci va 'si mantiene bella e fresca \

vol. II Pag.178 - Da BENVENUTA a BENZOICO (1 risultato)

una stazione di benzina, un va e vieni di motociclette nel polverone.

vol. II Pag.180 - Da BERCIARE a BERE (1 risultato)

, pragiungendo mentre il padre bee va, si messe similmente / che i

vol. II Pag.181 - Da BERE a BERE (2 risultati)

una buona dormita, tutto se ne va. ho un gran sonno...

. pascoli, 258: gente che va né dove sa né donde. / vanno

vol. II Pag.182 - Da BERECINZIO a BERENICEO (1 risultato)

, / con tra 'l potta sen va; come se 'l credea / bere in

vol. II Pag.183 - Da BERETTA a BERICOCA (2 risultati)

e fugge e rapida diletta, / e va tra 'l bergamasco e la brunetta.

giardinaru che ha in consegna il bergamotteto va dal novembre al dicembre, e questa

vol. II Pag.184 - Da BERICOCOLAIO a BERLINA (1 risultato)

una di mirabile lavoro / vaga berlina va la coppia bella. nievo, 127:

vol. II Pag.185 - Da BERLINGA a BERNESCO (1 risultato)

, v-42: berlingaccio quel giovedì che va innanzi al giorno del camesciale che i

vol. II Pag.186 - Da BERNIA a BERRETTA (1 risultato)

, 2-385: la paternità sua reverendissima va oggidì schiamazzando che quella diafana maschera non

vol. II Pag.187 - Da BERRETTA DA PRETE a BERRETTO (1 risultato)

saio; / era già nero, or va nel beretino. olina, i-260: [

vol. II Pag.189 - Da BERSAGLIERÀ a BERSAGLIO (2 risultati)

verso lo scopo fa che il tiro va a ferir giusto: e per tener la

ansia il grilletto / premo. va la terribile frustata / e una sagoma cade

vol. II Pag.190 - Da BERSÒ a BERTESCA (1 risultato)

, 655: berteggia, che la ti va a vanga. f. d'ambra

vol. II Pag.191 - Da BERTESCARE a BERTUCCIA (1 risultato)

con bertesche dalla guiscia- nella, che va a ponte tetto, infino al fiume del

vol. II Pag.192 - Da BERTUCCIATA a BESTEMMIA (2 risultati)

. beicari, 4-166: se saltellando va come bertucciola, / già non son io

è una gabbia di vinchi e va volando a scosse; / che 'l comperò

vol. II Pag.194 - Da BESTEMMIATO a BESTIA (2 risultati)

bestia non ha in sé ragione, anzi va secondo gli appetiti suoi. pulci,

la briglia abandona: / dentro a parigi va la bestia bona. machiavelli, 737

vol. II Pag.195 - Da BESTIA a BESTIA (1 risultato)

è una bestia. insomma, questo titolo va a qualunque uomo inetto insieme e superbo

vol. II Pag.196 - Da BESTIACCIA a BESTIALE (1 risultato)

, / sei una gran bestiaccia, / va, chi teco s'impaccia, sempre

vol. II Pag.197 - Da BESTIALEGGIARE a BESTIAME (1 risultato)

possano. leonardo, 1-220: il lupo va assentito in torno a qualche

vol. II Pag.198 - Da BESTIANZA a BETONAGGIO (1 risultato)

): il bestionàccio del bresciano se ne va in qua ed in là per l'

vol. II Pag.203 - Da BIACCO a BIADAIOLO (1 risultato)

è detto catoblepa, / che va col capo in terra e con la bocca

vol. II Pag.207 - Da BIANCO a BIANCO (2 risultati)

colpa. frezzi, iv-20-108: nullo va al cielo / se prima non si

al drudo vii, che degli alberghi / va radendo le mura e la secreta /

vol. II Pag.208 - Da BIANCO a BIANCO (1 risultato)

il maschile viscosa, della quale ne va poi sempre continuamente e il femminile, come

vol. II Pag.211 - Da BIANCOSPINO a BIASCICATO (1 risultato)

nievo, 417: -va bene, va bene, carlino -riprese biasciando mio padre

vol. II Pag.212 - Da BIASCICATORE a BIASIMEVOLE (1 risultato)

re federico, v-105-15: or se ne va lo mio amore, / ch'io

vol. II Pag.216 - Da BIBLIOTECARIO a BICCHIERE (1 risultato)

: vola polvere e pula, la paglia va alla bica o al fienile sui forcali

vol. II Pag.217 - Da BICCHIERINO a BICCICOCCA (1 risultato)

2-18: la domenica in genere si va dallo sgherro. sai, un bicchier di

vol. II Pag.218 - Da BICCICUCO a BICOCCA (1 risultato)

leggiera, e con spediti vanni / sen va poggiando al bici pite monte

vol. II Pag.219 - Da BICOCCARE a BIDELLO (1 risultato)

i bidet. jahier, 63: va... al suo turno di lavatura

vol. II Pag.220 - Da BIDENTALE a BIECO (1 risultato)

dante, inf., 25-31: non va co'suoi fratei per un cammino,

vol. II Pag.222 - Da BIETOLOSO a BIFLUENZA (3 risultati)

e non vedi, sciocca, che va sempre a due riviere? » « sì

, acciocché il gas che vi si va formando, non abbia altra uscita se non

vengono segnati dall'impronte de'simulacri ch'ei va lasciando, quali servono a noi come

vol. II Pag.223 - Da BIFOGLIATO a BIFORCUTO (2 risultati)

frati francescani della vèrnia e l'altra va ad arezzo. papini, 8-29: la

e alle biforcazioni, perché la carovana va come un treno e tutto sta

vol. II Pag.227 - Da BIGIUCCIO a BIGLIONE (1 risultato)

l'altra, -mica questo. questo va bene per... il principale,

vol. II Pag.228 - Da BIGNÈ a BIGORDO (2 risultati)

quali, voltesi per lo chiassoimo che va in orto san michele, entrarono tra'

lui ringhiera fa del colatoio, / e va in bigoncia a dir le sue ragioni

vol. II Pag.232 - Da BILANCIARMI a BILANCIO (1 risultato)

di illuminazione. cassola, 2-289: va bene che i bilanci non si fanno più

vol. II Pag.234 - Da BILENCO a BILICAZIONE (1 risultato)

1-253: mio fratello... va al caffè imperia a vedere giocare al biliardo

vol. II Pag.236 - Da BILIOSAMENTE a BIMBO (2 risultati)

pavese, 84: ogni donna che va con quest'uomo è una bimba /

la bile, sì che quella che va allo stomaco sia più ampia di quella che

vol. II Pag.238 - Da BINATO a BINOMIO (1 risultato)

, / pel suolo ausonio / raggranellando va di porta in porta) / fra i

vol. II Pag.242 - Da BIONDONE a BIPEDE (1 risultato)

caldo fiume / di sangue. intanto va l'orbata madre / pei verdi campi errando

vol. II Pag.243 - Da BIPENDOLO a BIRBANTE (2 risultati)

com'ella audace in verso / al furor va del formidabil perso. idem, n-iii-1112

burchiello, 92: oltre alle birbe, va lasciami stare. varchi, v-57:

vol. II Pag.244 - Da BIRBANTEGGIARE a BIREATTORE (1 risultato)

a me, ma è dispetto che va a finire in una gran risataccia.

vol. II Pag.246 - Da BIRRACCHIO a BIS (1 risultato)

sua birraria, e talvolta truovano chi va di notte, e chi gioca, e

vol. II Pag.249 - Da BISBIGLIOSO a BISCHERO (2 risultati)

marito bestiale con le carte in mano va di prato in prato, di bettola in

come nelle baratterie; perciocché nelle baratterie va a giuocare chiunque vuole senza esservi conosciuto

vol. II Pag.250 - Da BISCHERUME a BISCOLORE (4 risultati)

per tutto non può, ché ella va a biscia. dossi, 203: una

una cittadina, dinanzi a noi, va in isbieco, in biscia, e ne

, 234: odi quell'usignuolo / che va diramo in ramo / cantando: io

» interruppe lo zio disgustato, « va a strisciarle sotto la porta e dille

vol. II Pag.251 - Da BISCONDOLA a BISCUIT (1 risultato)

variopinta, rumo rosa, va e vieni; ed egli, appunto come

vol. II Pag.260 - Da BISTRO a BITORZOLUTO (1 risultato)

iii-92: la base del nostro emisferio va da ponente a levante, e consiste in

vol. II Pag.264 - Da BIZZEFFE a BIZZUCA (3 risultati)

, vivace. lippi, 7-75: va sempre innanzi agli altri un trar di

che non postu mai sentire, / deh va, che non ci nocci, mal

bizzoca in napoli dicesi a femmina che va vestita con abito di monaca o con panni

vol. II Pag.266 - Da BLANDULO a BLASONICO (2 risultati)

. montale, 1-31: il sole che va alto, / le intraviste pendici /

« forse lo so, ma nun me va de parlà ». moravia, ii-333

vol. II Pag.271 - Da BOA a BOBA (1 risultato)

in italia; ma chi sa come va inteso questo passo! 3.

vol. II Pag.273 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

stelo / a cui la prima rota va dintorno. cavalca, 9-362: per la

vol. II Pag.274 - Da BOCCA a BOCCA (2 risultati)

, si dice, / donde e'si va, che di fuor getton fuoco,

« ch'inferno? anima sciocca, / va su nel limbo fra gli altri bambini

vol. II Pag.275 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

dal canto suo: voglio vedere come va a finire. pratolini, 2-168: tuttavia

vol. II Pag.281 - Da BOCCHEGGIARE a BOCCHINO (2 risultati)

scosse. lippi, 11-37: ma non va mal, perch'ei caduto allotta,

vola polvere e pula, la paglia va alla bica o al fienile sui forcali,

vol. II Pag.284 - Da BOCCIONE a BOCCONE (2 risultati)

che in pochi, in pochi pochi dì va sì la cosa, che eila non

rimanere, ma il boccone della creanza va lasciato! gramsci, 206: insomma

vol. II Pag.286 - Da BOCCONOTTI a BODDA (1 risultato)