Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: tutti Nuova ricerca

Numero di risultati: 63077

vol. I Pag.1 - Da A a A (4 risultati)

. passavanti, 11: e imperocché tutti siamo malfattori, e pecchiamo disubbidendo alla

sostenere le sue fatiche che non facevano tutti insieme i bacini degli antichi. idem

ariosto, 44-33: et è per tutti i canti il titol vero / scritto:

questo pensiero non predomina in voi a tutti gli altri, e se ne faceste

vol. I Pag.2 - Da A a A (3 risultati)

dante, inf., 8-61: tutti gridavano: « a filippo argenti!

quel mare. ojetti, i-162: eran tutti precipitati questi macigni. io l'ho

, 5-172: a canelli ne parlavano tutti. -figur. giacomo da lentini

vol. I Pag.3 - Da A a A (1 risultato)

., 9 (152): non tutti i grandi del mondo si servono dei

vol. I Pag.4 - Da A a A (7 risultati)

fece coprir di tappeti, i quali erano tutti lavorati a croci spessissime. idem,

costoro. idem, 181: allora tutti li greci gli spronano addosso ad un grido

tre colpi in terra / li mandò tutti; e qui finì la guerra. varchi

in tanti popolatissimi paesi, e vuole tutti macini a acqua. baretti, ii-17:

due corone: la prima di colli tutti a vigne e ad olivi, la seconda

parigina; e era molto graziosa con tutti fuori che con me. pea, 1-35

ad uno, a molti, / a tutti insieme, a far volte, rivolte

vol. I Pag.5 - Da A a A (4 risultati)

, 32-37: io senti'mormorare a tutti 'adamo '. idem, par.

fra giordano, 3-319: allora, quando tutti saranno nati, e non ne sarà

nullo; allora in uno punto risusciteranno tutti i morti. dante, purg.,

, purg., 5-53: noi fummo tutti già per forza morti, / e

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (5 risultati)

andrea da barberino, 1-115: di tutti a otto solo il duca namo rimase

idem, 1-249: e detto questo tutti a tre presono la fuga. cellini,

iacopo salviati, che bene gli arebbe stiacciati tutti a dui. idem, 2-70 (

di badia, ministro de'frati, e tutti gli altri. scala del paradiso,

non sanno, / correvono all'abate tutti in fretta. boiardo, ii-24-33: ecco

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (5 risultati)

di opinioni arrischiate si lasciava forse addietro tutti i medici della città. carducci,

più ragioni, perché mi pare che tutti abachiate. lippi, 11-43: fu pallaio

di abbacchio. moretti, 32-120: tutti i giorni abbacchio e supplì, tutti i

tutti i giorni abbacchio e supplì, tutti i giorni fettuccine. cardarelli,

lodi e i vostri onori non gli conteria tutti uno abbachista. varchi, v-34:

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (2 risultati)

, 33 (565): eran tutti visi gialli, distrutti, con cert'occhi

! o. rucellai, 2-16-2-353: tutti i lumi del cielo tramandano i raggi

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (3 risultati)

dentro. pasolini, 3-141: dietro a tutti i mezzi che partivano s'appizzava la

sue pagliuzze dorate. idem, 2-121: tutti gli avvenimenti di quella notte si urtavano

più tosto... creder che tutti possano essersi abbagliati, forse per non

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (4 risultati)

e dispettosi. d'annunzio, iv-2-203: tutti sione. -prendere abbàglio: cadere in

n'era uno impietoso e abbaiante più di tutti. abbaiare1, intr. [

, li peli ch'essa avea addosso tutti diventarono cani che sempre abbaiavano e latravano.

(104): ad un can forestiere tutti quelli della contrada abbaiano addosso. fioretti

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (3 risultati)

liberi latrati. bocchelli, 1-iii-197: tutti i cani... sparsi alla campagna

: l'abbaiatore anùbi e i mostri tutti, / ch'eran suoi dii, contra

abballòtto). sballottare, volgere in tutti i sensi a guisa di pallottola;

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (1 risultato)

poca cultura, e in quell'abbandonamento di tutti i mezzi umani, ebbe del miracoloso.

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (6 risultati)

mi sgomento di venire, come spiegano tutti i comenti, ma come chiosa il

. idem, 251: nel loro cuore tutti erano acconci d'abbandonarsi al suo servigio

senza il loro amante, noto a tutti, parevano abbandonate e davano una idea

amici. 3. lasciato da tutti, derelitto, solo. francesco da

tristezza abituale. monti, 10-231: tutti in gruppo / s'avviàr delle guardie

guisa di porci col grifo nella broda tutti abbandonati, non levar mai alto il

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (5 risultati)

baldelli, 2-1-518: essendo da loro tutti i passi occupati, ne verrebbe a

i migliori poderi a poco a poco tutti alienati, e la parte che ne rimane

, nello stato di pittoresco abbandono di tutti i cimiteri orientali. 3.

1-661: ecco un lampo, che tutti abbarbaglia. leopardi, 38-14: e

ruote del carro, gli aratri e tutti gli strumenti di ferro su l'aia.

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (2 risultati)

s'abbaruffano, strillano, schiamazzano: tutti voce: buoni a menar le mani

alti monferrini: dopo il fatto, tutti dicevano non esser- visi trovati.

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (2 risultati)

quando alcuno si dirizza e innalza dove tutti gli altri s'abbassano, stando fermo

[s. v.]: abbasso tutti! voce di comando per far scendere

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (2 risultati)

boiardo, ii-17-38: or lasciamo costoro tutti da parte, / ché nel presente ne

, non riuscirà gran fatica l'abbattere tutti insieme gli altri lor pregi: la bellezza

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (4 risultati)

caprara. vico, 1-126: e sfuggo tutti i luoghi celebri per non abbattermi in

993: io sono per andare a tutti i laghi... ch'io potrò

abbattimento dell'ordine de'nove e di tutti gli uffici del comune. pallavicino, 3-2-770

. d'annunzio, iv-1-262: di tutti i sospetti..., studiò l'

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (1 risultato)

fatti tuoi. galileo, 3-3-133: tutti gli ornamenti e vaghezze particolari che sì

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (5 risultati)

ottimamente condotta con caratteri diversi, e tutti comici, abbenché non tutti nuovi. targioni

diversi, e tutti comici, abbenché non tutti nuovi. targioni tozzetti, 6:

lo confetti a suo senno, e tutti pari. carducci, ii-8-170: questo tuo

. pellico, 268: gli anni miei tutti / di lagrime incessanti abbeverato / avrei

. viani, 19-403: era in tutti il desiderio di abbeverarsi d'acqua chiara

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (3 risultati)

ci sono abbiacchiti degli accattoni e tutti asseriscono di aver bisogno dei bagni

prossima tu con il clero insieme con tutti i tuoi principi e baroni, con

traggono tutte le vesti, e rimuovono tutti i loro abbigliamenti. b. davanzali,

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (3 risultati)

di provincia, e tirava l'attenzione di tutti. pea, 7-598: fuggiva il

, ché a lei, adesso parevano tutti abbindolatori di donne. = deriv

ammaestramenti, se n'abbisognaste (che tutti per verità n'abbisognano), non

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (2 risultati)

nella povertà, o toccherà a noi tutti a somministrargli quel più che gli abbisognerà

i detti solchi... restin tutti tagliati, ed abbocchino nel solco più

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (1 risultato)

bartoli, 4-1-550: al pregar che fecero tutti insieme, il vento e il mare

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (1 risultato)

mia, ed avrai l'abondanza di tutti i beni in cielo. marino, 19-375

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (5 risultati)

1-7: i mendichi poveri erano quasi tutti morti, e ogni femminella era piena

romantica, abbondevole benedizione che manda tutti a letto soddisfatti. 2.

. seneca volgar., 3-59: tutti questi campi del contado di roma,

a dio, lo quale ne dà a tutti abbondevolmente, e non lo rimprovera.

mensa reale dee essere abbondevolmente apparecchiata a tutti. crescenzi volgar., 5-20:

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (2 risultati)

salvini, 34-134: nei motti in tutti, e negli abbordi crudo. goldoni

il suo contegno. di facile abbordo con tutti, credeva di dovere specialmente a quelli

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (3 risultati)

dati, 152: chiaramente si vide che tutti gli altri, i quali senza

colpevole ad abbozzar sorrisi in cui erano tutti i misteri impenetrabili, tutti i segreti

cui erano tutti i misteri impenetrabili, tutti i segreti dell'autorità. idem, 4-284

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (2 risultati)

; satollo. viani, 19-485: tutti quelli della corvée uscirono dal tinaio abbozzati

poscia gli uomini e gli altri animali tutti nella loro spezie perfetti. 4

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (2 risultati)

che c'è da dire, avendo tutti veduto appieno qual sistema di vivere io

parte, che a quella, dover tutti abbracciare col medesimo amore. 13

vol. I Pag.32 - Da ABBRACCIARE a ABBRANCARE (4 risultati)

: si udivano brindisi e pareva che tutti acclamassero la sposa che si faceva largo in

, che tu le abracichi, e tutti e'vizi ti comanda che tu gli fuga

la sua casa fosse arsa, non faremo tutti insieme a questo comune abbraciaménto?

amore, però che te abrama, / tutti noi ha fatti per a sè trare

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (4 risultati)

... in un giorno sol tutti gli abbranca. manzoni, 30: il

abbrancò: pagolo n'andò di peggio che tutti. soldanieri, xiv-86: non vuoi

loggia. d'annunzio, iv-1-926: tutti parevano risoluti ad esigere l'obolo, a

l'esaltazione del signore scipione mi piace in tutti i modi; ma più mi sarebbe

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (7 risultati)

lo avrebbe preso come socio in tutti gli appalti. cicognani, 3-5: da

. locuz. avverb. in accòlta: tutti insieme; a schiera. monti

quanti ne vengono loro alle mani, tutti gli uccidono, accoltellandogli o dirupandogli.

compagnia, dovette concedere per turno a tutti lo stesso onore. 2.

: ne'vezzosi appartamenti accolta, / tutti odorati de'novelli fiori / di primavera

i dòlopi e gli argivi, / tutti ne furon sopra in quella guisa /

atti e'volti / conoscerete voi di tutti quanti, / che nella lama giù

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (2 risultati)

107-7: al diavol v'accomando / con tutti que'che non han de'bisonti.

oro... in brevi giorni rispesi tutti e'denari che avevo per acomandita in

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (6 risultati)

e bandeggiare di vinegia... tutti coloro che tossono sotto la giurisdizione dell'

s'uscì, e gli altri baroni appresso tutti da lui s'accommiatarono. cantari,

accommiatarono. cantari, 41: da tutti quanti mi vo'accombia- tare; /

, se 'l don mi farete. / tutti i baroni che son scritti in corte

fratelli] fino al segno di aver tutti loro allevati e custoditi, e finalmente

s'era fatto accomodare sopra il letto tutti i suoi strumenti in tal modo, che

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (7 risultati)

ii-n-43: l'accompagnanome possono comunemente ricever tutti quei nomi che dell'articolo son capaci

degli amori. ariosto, 14-54: tutti licenziò benignamente, / dicendo: «

, io le sarò sergente / in tutti i suoi bisogni: a dio, brigata

bartoli, 14-1-47: accompagnandoli in processione tutti insieme alla fossa. salvini, 40-82:

moravia, ii-155: l'amarezza accumulata per tutti quei giorni in cui era stato costretto

. boccaccio, i-441: e cavalcano tutti insieme, e quelli strumenti che con guerreg-

e il vitto. redi, 16-ix-211: tutti questi medicamenti saranno più giovevoli, se

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (4 risultati)

i canti della compagnia, a mezza voce tutti assorti e trasportati nei loro pensieri d'

fiasco vuoto, il tortina intonò, e tutti accompagnarono con il ritornello, una canzonacela

. monti, 23-998: accompagnano / tutti il suo cruccio con un dolce riso.

caro, 9-478: e i primi tutti / giovini e vecchi, in vece

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (10 risultati)

il suo corpo onorato coll'accompagnatura di tutti i professori dell'arte, e degli amici

in una specie d'omnibus che imbarca tutti. tombari, 1-42: tutti i

imbarca tutti. tombari, 1-42: tutti i contadini vestiti a festa per andare all'

tr. (accómpio). tutti temevano la solitudine, e tutti, uomini

tutti temevano la solitudine, e tutti, uomini e bestie, ant

. fiore, 201-4: presti eran tutti a far senni e follia / per

si fosse, rigettasse dalla sua amicizia tutti coloro, i quali non facessero una professione

non gli accomunasse ne'benefici, noi tutti con ogni studio procureremmo di professarla.

desiderio, e con buona grazia di tutti i principi diviso o accomunato il regno

avevano. d'annunzio, iv-2-368: tutti quegli uomini... accesi dal

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (3 risultati)

volgar., 1-354: la salute di tutti i cittadini, lo inviamento e lo

rifà la pancietta; noi altri ci acconciamo tutti lo stomaco. 2.

il capo se lo acconciano semplicemente ritirandosi tutti li capelli alla pari. lippi, 6-9

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (4 risultati)

chiara..., e poi tutti gli altri compagni s'acconciarono alla mensa

figure: chi savio è, a tutti si sa acconciare. m. villani,

corrotta natura. borgese, 1-165: tutti... s'erano acconciati a guardarla

i padroni quanto i servidori potranno acconciarsi tutti. botta, 4-914: giafferri ricoverossi anch'

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (4 risultati)

, fu mestiere che catilina uscisse fuora con tutti i suoi seguaci di notte tempo della

del capo... tutte e tutti gli parevano come decapitati della fronte.

andare lisciati e acconci come pulcelle, tutti fregiati. boccaccio, i-179: le due

sole. cantari, 246: e trovò tutti gli altri apparecchiati / di ogni arnesi

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (4 risultati)

328): fatto che io ebbi tutti gli acconci della casa e della bottega,

, i-228: calliroe portò a statira tutti gli abbigliamenti e l'acconcio reale.

all'opera. malispini, 1-171: tutti quelli romani, che furono acconsenzienti delle

volgar., 7-55: noi dovemo amare tutti gli uomini, e massimamente quelli che

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (3 risultati)

di dare degli acconti, perché non avevano tutti i denari, e speravano di raggranellare

voluto togliere subito lo statuto, accoppare tutti i liberali o al mesi

altre, ne caverà le risposte verissime a tutti 1 dubbi. buommattei, 14:

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (3 risultati)

, i neri frati, / e tutti gli altri chierci, seguitando / andavan

le mani accoppiate sul petto come pregasse per tutti. 3. congiunto carnalmente.

all'agitazione, che nell'inferno provano tutti i dannati in vedersi derelitti da dio

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (5 risultati)

idem, i-201: meritate le lodi di tutti... accorciando quanto potrete le

. fiore, 83-4: fur ben tutti d'un accordamento. trattato d'astrologia

[crtisca]: secondo l'accordamento di tutti li savi, che in questo seppero

che li boni e li malvagi / omini tutti hanno preso acor- danza / di mettere

(60): e se con tutti vói fare accordanza, / convenemi chiamar

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (7 risultati)

vita nuova, 13 (59): tutti li miei penser parlan d'amore;

parlare. marsilio ficino, 2-131: tutti gli scrittori s'accordano, che tra tutti

tutti gli scrittori s'accordano, che tra tutti gli innamorati nod fu alcuno che più

non si accordano. idem, 276: tutti s'accordano che [i soldati]

g. gozzi, ii-47: quando tutti gli uomini s'accordano a dire una cosa

2-9 (236): e brievemente, tutti pareva che a questo s'accordassero,

questo consiglio agli altri; e così tutti e tre se ne vengono accordati a

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (7 risultati)

era molto forte e bene murata, e tutti i cittadini erano bene in accordo.

croce. d. bartoli, 40-iii-513: tutti in accordo si congiurarono a fare ogni

vuoi far passaggio all'esterno, rimira tutti i mali, quantunque tra lor contrari

ruggiero e mandricardo / e rodomonte son tutti sozzopra, / ch'ognun vuol dimostrarsi

far mai niuno accordo sanza volontà di tutti gli allegati. idem, n-112: [

fiorentini, 165: per consentimento di tutti, fu l'accordo che 'l valente ettor

alcuno accordo col legato per salvezza di tutti gli assediati. livio volgar., ii-1-318

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (2 risultati)

odorato,... gli fanno fare tutti quei giocolini, senza ch'ei se

magalotti, 20-178: a rovescio di tutti gli altri animali, 1 terrestri almeno

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (2 risultati)

/ a nessun crede e vuol da tutti il pegno. fontanella, iii-365: questa

295: se toccasse all'accorto! a tutti voi / io leggo in cor;

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (4 risultati)

, purg., 5-54: noi fummo tutti già per forza morti, / e

tue voglie accorte / aver in esser a tutti altri grato. idem, 13:

. vallisneri, i-276: s'accostano tutti costoro nell'apparenza esterna ed interna;

ma però attentamente disaminati, si scoprono in tutti le loro particolari strutture e proprietà.

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (2 risultati)

lui, e toccando gli saldò perfettamente tutti i membri. idem, xxi-994 (49

[schiera], nella quale erano quasi tutti quelli che a loro per cammino s'

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (1 risultato)

, che s'usa comunemente bere per tutti, tanto naturali del paese che li

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (3 risultati)

al cavalletto, in piedi, come tutti i pittori, ma accovacciata in terra

741: sono ancora inimici de'svizzeri tutti quelli uomini delle comunità che attendono alla

insieme e facevano gli animali, e tutti si generavono a caso secondo la figura di

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (3 risultati)

quel che si stimava, / pagava tutti senza ritornello: / onde pensate s'

, ma coll'andare del tempo vince tutti gli ostacoli e diviene accreditata. cesarotti,

lieta rideva, e parea ch'ella / tutti i raggi del sole avesse intorno:

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (3 risultati)

contengono insieme in circolo, si appoggiano tutti ad uno istesso asse. g.

solitario. f. villani, 11-81: tutti giovani, e per la maggior parte

e giova. fagiuoli, 3-7-101: a tutti a sé, cogli occhi,

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (3 risultati)

in lui che in dieci antichi greci tutti insieme. mazzini, ii-92: 11

7-141: s'era cacciato in tasca tutti i soldi che avevano accumulato in quegli

, ii-155: l'amarezza accumulata per tutti quei giorni. piovene, 2-149: gli

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (3 risultati)

alle ricchezze di più nerbo / era di tutti gli altri, e di più core

. nievo, 266: e poi tutti riderebbero di vedervi innamorato di una bambina

d'ogni mio vago immaginar, di tutti / i miei teneri sensi, i tristi

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (2 risultati)

scodelle e taglieri e vivuole da sonare e tutti dilicati lavori, imperocché il suo legno

, 13-218: il telamònio teucro innanzi a tutti / imbrio distese, acerrimo guerriero,

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (1 risultato)

, e con esso bagnargli i polsi tutti quanti. buonarroti il giovane, 10-917:

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

omero descritto achille, il massimo di tutti gli eroi della grecia... il

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (4 risultati)

naturali e stillate,... tutti i liquori acidi e i sughi di tutti

tutti i liquori acidi e i sughi di tutti gli agrumi. civinini, 1-257:

acidi. d'annunzio, iv-1-641: tutti i segni d'una intossicazione acuta di

del mare che rinforzava come un acido tutti gli altri odori. = lat.

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (2 risultati)

, ii-592: l'aconito è prestissimo sopra tutti gli altri veleni, e se tocca

): data l'acqua alle mani, tutti secondo il piacere della reina gli mise

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (3 risultati)

suo padre conduceva barche sul fiume e tutti i suoi fratelli erano anch'essi marinai

tu mai veduto quelli fiumi grossi? tutti hanno principio da acque piccoline. ariosto

galla. targioni tozzetti, 1-242: tutti quei semi di grano e di altre

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (7 risultati)

acqua i fatti suoi che restava con tutti in buona openione. targioni tozzetti,

acqua, come si suol dire, e tutti d'accordo cooperarono a far vive le

cheta era di certo, ma in tutti e due i sensi. -acqua

un rovescio d'acqua tale, che siamo tutti fradici. castelli, i-249: preso

scilocchi, levante e ponente; e tutti, com'è detto, facevan acqua.

tenda, entrava coi vortici del vento da tutti i lati. soffici, 2-115:

: bisogna che mi lasci crocifiggere / tutti i momenti; acqua in bocca, e

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (4 risultati)

a ogni acqua: essere preparato a tutti gli eventi. salviati, 7-3-13:

, che avrebbe dovuto aver giudizio per tutti, lasciar correre l'acqua all'ingiù

l'acqua all'ingiù, non istar su tutti i puntigli. guerrazzi, 5-26:

sfogato il veleno. s'eran sfogati tutti quanti e s'eran messi d'accordo.

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

pelo; e quanto a vizi avea tutti quelli che s'incontrano sulla strada di un

rugiada. bocchelli, 5-32: presa tutti e tre l'acquasanta, si segnarono

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

gelsomino e qual d'acqua nanfa, tutti costoro di queste acque spruzzarono.

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (5 risultati)

alcun cibo. viani, 19-428: tutti i guardiani furono desti: « s'è

volgar., 10-3: miglior rimedio di tutti si è metter un solco acquaio per

, 14-58: lungo sarebbe a contar tutti quanti [gli uccelli], / che

2-153: anche i solchi acquaioli, che tutti gli anni bisognava ripulire, restavano interrati

trionfo scintillante delle boccette d'aranciata di tutti i colori, sul banchetto dell'acquaiuolo

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (1 risultato)

oltre alle radiche e all'erbe a tutti note di prezzemolo, di sparagi,

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (2 risultati)

che chi vi s'acquatta / a tutti gli altri vizi dà la via. b

otto vien giù un bell'acquazzone; tutti scappano, saltano e rientrano nel buco

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (3 risultati)

. se è sostanza, come vogliono tutti gli antichi, e greci e latini,

idem, 6-314: giunti alla lanterna tutti e due alzarono il capo per salutare

altro ne feci al cardinale cibo: tutti a dua ricchissimamente lavorati di fogliami e

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (1 risultato)

soavità d'amore sbocciava nell'acquiescenza di tutti i sensi alla tenerezza delle luci e

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (1 risultato)

1051: per non esser la vittima di tutti... (anche col più

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (4 risultati)

/ più di ricchezze non avria chi tutti / li possedesse. cuoco,

. idem, 915: quasi tutti gli uomini d'ingegno leggermente culto,

acquistò subito la stima e la simpatia di tutti i ragazzi di scuola. soffici,

buon compagno, che me gli ho tutti acquistati. machiavelli, 550: cercorono

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (3 risultati)

tuono col quale si congiungano, e però tutti li sensi severi, dispietati, di

baci e morda. segneri, i-557: tutti gli altri stessi supplizi, che non

ascoltatori, gente d'ogni paese, tutti assuefatti all'acrimonia mordente del profeta l'

vol. I Pag.141 - Da ACROMATINA a ACUIRE (1 risultato)

*. cardarelli, 6-31: quasi tutti buoni oratori, umanisti, compositori di acrostici

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (1 risultato)

gelido acuminato e il mostro fu lì con tutti i vagoni sconquassati. tozzi, i-189

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (5 risultati)

sm. geom. triangolo che ha tutti gli angoli acuti. manfredi, 2-11

croce, iii-23-40: se oggi ancora noi tutti proviamo insofferenza e avversione per le forme

la primavera, si sa, acutisce tutti i mali. = deriv.

al non far rumore, e però tutti i miei arnesi consistevano in un semplice succhiel-

mattioli, 1-31: il seme di tutti [i cardamomi] agevolmente si rompe

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (2 risultati)

le cose belle son poche, e tutti gli intelletti acuti, quando entrano nella

motti ingegnosi, gli acuti sali e tutti quei detti, che tanto ne'versi,

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (1 risultato)

riprese. palazzeschi, 3-256: mentre tutti le scandivano bene le parole dentro il corno

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (6 risultati)

in tra noi per natura, ché siamo tutti discendenti da adamo e da èva.

, se esso adamo fu nobile, tutti siamo nobili, e se esso fu vile

nobili, e se esso fu vile, tutti siamo vili. idem, inf.

sua vita: in tale pena mise tutti coloro che poi sono stati. fatti di

del purissimo sangue della vergine maria, tutti quanti e uomeni e femmine, che

al ventre della terra, madre di tutti ». sacchetti, ii-165: nota

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (6 risultati)

: limone. soderini, iii-122: tutti gli arbori di frutto che son delicati

l'umilità, acciò che tu possa schifare tutti adastiamenti, e possa seguitare li beni

fiori convertendosi. buonanni, i-720: tutti i turbinati sin dal primo lor nascere

delle sue forze, astenendosi però da tutti i rimedii violenti e pieni di risico.

gretta, meschina, monotona, di tutti i giorni, lì era la realtà,

, i-299: s'era adattato a tutti i mestieri per vivere, ai ripiegamenti più

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (3 risultati)

col suo aspetto che si differenziava da tutti non era il più adatto per compiere

. le era poi stato addebitato, da tutti, come capriccio. svevo, 5-141

di non averlo potuto nemmeno difendere da tutti gli addebiti che gli danno.

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (2 risultati)

crescervi. beccaria, 343: sono tutti mezzi efficaci per prevenire il pericoloso addensamento

mi addentò la mano, forte, con tutti i denti di quella sua bocca così

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (2 risultati)

: va [il gatto] in tutti i luoghi inaccessibili all'uomo: sulla

/ e dentro lo coraggio, / di tutti lor che fieno / degni adestrar cotal

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (6 risultati)

. m. villani, 7-100: tutti i cavalieri di firenze gli furono intorno

scatole di cosmetici,... tutti gli strumenti e tutti i segreti addetti al

... tutti gli strumenti e tutti i segreti addetti al culto del corpo

. idem, 900: noi stiamo tutti sani, ed io son tuo. addì

di furia pazza... addiacciò tutti dallo spavento. 2. rifl

addietro quegli di suo lignaggio, e tutti gli altri gran baroni, e la reina

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (3 risultati)

: allorché m'ero lasciati di molto addietro tutti gli altri... sostavo ansante

i'credo che tu terresti folle sopra tutti gli uomini, chi si dolesse per non

madonna, la pietate / che v'addimandan tutti i miei sospiri, / è sol

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

fortegueni, 3-6-1: l'ambizione ha seco tutti i mali... / che

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (2 risultati)

non possano minovarsi, co le quali tutti e pesi e le stateie de la città

egli pone a dirittura dante innanzi a tutti i nuovi poeti. paolieri,

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (5 risultati)

avrò per gloria il poter imparare da tutti, ed in particolare da quelli.

rivolti alla mia finestra, mi pareva che tutti l'additassero e che di momento in

l'additassero e che di momento in momento tutti sarebbero corsi da me per trascinarmi in

: puoi star certo che gli renderò tutti i possibili servizi; e il primo sarà

, / consumavan del verno i giorni tutti. idem, 9-125: un bosco.

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (2 risultati)

addizione, però che esso è di tutti li altri comandamenti comandamento. g. villani

. carducci, iii-17-203: stupendo fra tutti il tratto su 'l fine del mattino;

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (2 risultati)

g. villani, 4-2: tutti per suo amore ritennero e portarono l'

miei tormenti. campanellak i-149: a tutti gli enti il tuo valor comparti /

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (1 risultato)

il signore non si addolcirà mai per tutti i secoli, né co'dannati, né

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (1 risultato)

salvini, 23-81: ma non da tutti è udibil la ferina voce [degli

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (1 risultato)

. che si fanno con oppio, tutti sono stupefattivi, e addormentano i sentimenti.

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (3 risultati)

dato fuor di misura addormenta in perpetuo tutti i sensi et ammazza. moretti,

baldini, i-641: e così eccoci tutti imbarcati sopra un grosso motoscafo che mette

della sua natura, le colpe di tutti gli uomini. segneri, iv-449:

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (9 risultati)

partito, ne addiverrà che la giustizia e tutti i pu- blici affari, addossati a

a casa, alla moglie, co'panni tutti squarciati, con pelli di leoni addosso

loro addosso come la mia stessa carne: tutti i pensieri a loro, tutte le

domenicali, portandosi addosso la noia di tutti gli uomini. 2. prep

(30): dite pure a tutti, che ho sbagliato io, per troppa

, non so come, ci trovammo tutti uno addosso dell'altro senza peraltro far

scrivania. tombari, ii-174: allora tutti i fringuelli del parco volarono addosso a

. testi fiorentini, 181: allora tutti li greci gli spronaro addosso ad un

: è il mio pianeta, che tutti m'abbiano a dare addosso; anche

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (8 risultati)

annunzio, v-1-85: è un latino che tutti i marinai intendono, meglio che se

marinai intendono, meglio che se fossero tutti addottorati in salamanca. -per

ristoro, 3-6 (116): tutti coloro ch'ànno la sutilità de l'

[i maestri della chiesa] addottrinare tutti i fedeli, ma muoverli. gioberti

. scala del paradiso, 356: a tutti quelli che son bene addottrinati di

bracciemezzo...; addottrinati tutti da garibaldi. idem, 6-380: non

, di tutte le sorti, e di tutti tre i colori, io porterò pelliccie

ugurgieri, 45: gridano i troiani tutti dicendo che sia menato e adutto il

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (3 risultati)

pindemonte, 6-227: ma felice su tutti... / chi potrà un di

giov. cavalcanti, 59: in tutti i luoghi, dove il danno de'nemici

pur gli altri adeguò, ma passò tutti. tasso, 2-78: ora se in

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (8 risultati)

occhi che dà la gran capitale quando tutti sono a passeggio. panzini, iii-150:

. filos. idea adeguata: che comprende tutti gli elementi del soggetto. 5

aritmetico, e però nelle adequazioni astronomiche tutti gli antichi e moderni passò.

perché tu desideri questa roba per adempiere tutti quelli altri desiderii e credi da questa

dona tutto abbondantemente, e sola adempisce tutti li precetti. marino, 298

condizione. lambruschini, 1-5 7: tutti adempiono gli uffizi che iddio assegnava loro

nievo, 306: se adempiendo a tutti i tuoi doveri non sei ancora in pace

la profezia d'isaia profeta che disse che tutti i ferri da malefizio si convertirebbero in

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (3 risultati)

monti, 18-447: ahi che non tutti / giove i disegni de'mortali adempie!

perché nessuna legge si può sempre e da tutti adempiu- tamente osservare, non ne consegue

, della zamira... era per tutti gli adepti il vestibolo della ipotesi felice

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (4 risultati)

9-36: il cardinale ricomunicò... tutti i suoi aderenti e quelli che l'

gruppo parlamentare si può dir solido quando tutti i suoi aderenti abbiano accettato questa massima

uno forestiere potente entra in una provincia, tutti quelli che sono in essa meno potenti

anche di scrittore. comisso, 21-28: tutti gli stanchi della guerra aderivano a questi

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (1 risultato)

di una società anonima, nella quale tutti coloro, che ne entrano a far parte

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (2 risultati)

: convien dunque che tu adesso rivolga tutti i tuoi sforzi ad orare. targioni tozzetti

per tutta risposta. moravia, ii-165: tutti i ragazzi, distesi bocconi sulla sabbia

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (7 risultati)

serpentelli furono morsi molti animali, che tutti furono messi a morte. artale,

gli amanti, gli assetati, e generalmente tutti quelli che disiderano e non acquistano,

perché i veienti non potessino salvarsi, occupò tutti gli aditi del campo. ariosto,

dorso, / e poi che spiò tutti / gli aditi inosservabili del bosco, /

quadratura. segneri, i-179: piglia tutti gli aditi, pruova tutti gli accessi,

: piglia tutti gli aditi, pruova tutti gli accessi, va cercando tutti i

pruova tutti gli accessi, va cercando tutti i pretesti di farti bene. beccaria,

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (5 risultati)

è da dio, il quale fa salvi tutti coloro che hanno il cuore diritto.

ma nota che, benché dio a tutti li uomini dia adiutorio sufficiente, nientedimeno

. idem, 5-i-323: noi preghiamo tutti li patriarchi, li profeti, li martiri

patriarchi, li profeti, li martiri e tutti li santi che in questa mattina ci

però t'adocchio più che gli altri tutti. idem, inf., 29-138:

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (6 risultati)

di venereo compimento avere si puote, tutti si dipingono ne la faccia di palido

giovanni da samminiato, ii-280: ma tutti disiderano l'adolescenzia, che è pessima e

nell'adolescenza... appartenenti quasi tutti alla letteratura romantica di costume medievale.

alla vita. papìni, 21-185: tutti i venti del cielo in mezzo ai miei

paurose,... sono vizi tutti. baretti, ii-121: una qualche

numi santi, / umilissimo servo a tutti quanti. carducci, 992: la dama

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (2 risultati)

semplicemente adombrato. moravia, viii-142: tutti i miti greci adombrano drammi umani senza

casa n'erano parevano uomini aombrati, sì tutti stavano taciti e sospesi ad ascoltare.

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

tuo lavoro. ugurgieri, 287: allora tutti adoperano le forze loro; e la

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (2 risultati)

contro il quale si adoperavano, smussandolo, tutti quelli che volevano giovarsene; ed io

dio, non ne andranno smarriti, e tutti fuor di se stessi per lo stupore

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (9 risultati)

terra, della quale fanno professione quasi tutti gli uomini lit- terati et filosofi.

leggenda aurea volgar., 1373: tutti questi vennero dinanzi a la sedia del

amorosa] non vede quello che vedono tutti, / e quello che nessuno vede

adora per color che sono in terra / tutti sviati dietro al malo essemplo! cavalca

, 75 (101): quando sono tutti assettati,... allotta si

com'egli ha detto, questi hanno tutti la fronte in terra. boccaccio, dee

nievo, 266: e poi tutti riderebbero di vedervi innamorato di una bambina

e vecchi, adorano i dolci, tutti i dolci. = lat. adorare

esaltato. redi, 8-2-19: fra tutti gli adoratori del suo grandissimo merito io

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (4 risultati)

la espongo in chiesa all'adorazione di tutti con molte lampade e candele accese.

, 191: la terra ricieve interamente tutti i suoi adornamenti e tutta la sua beleza

arbore, così dante era adornamento di tutti li suoi passati e descendenti per la sua

, di magnificenza, di graziosa piacevolezza tutti coloro che di lui si vestono.

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (2 risultati)

latino e belle ragioni ripmova [dante] tutti i vulgari d'italia. m.

cielo adomo di molte stelle, ricevi con tutti i tuoi iddi! le nostre voci

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (2 risultati)

sian belli, non si può adottarli tutti; e, a voler essere filosofo,

. domenichi, 1-421: adracne quasi tutti i greci interpretano che sia la porcellana

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (3 risultati)

gomene. carena, ii-426: tutti coloro che tirano a sé una lunga

vedovo, senza parenti prossimi; cosicché tutti si mostravano servizievoli per lui e lo

, adesso addirittura mi adulavano; e tutti quei ragazzotti facevano a gara a dimostrarsi

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (7 risultati)

v-412: quanto a'poeti inglesi sono tutti meno adulatori perché son più liberi degli

grandi. gioberti, i-9: fra tutti i mostri che contristano la terra, l'

sé. d'annunzio, iv-2-202: tutti costoro... gli formavano intorno

adulazione. settembrini, 1-46: conversava con tutti, diceva piacevolezze a le fanciulle,

gli obbedisce, ma ancora prevarica e adultera tutti i suoi consigli e giudizi. getti

straordinarie necessità. idem, ii-3-62: raccolti tutti i residenti sotto un solo regime,

, falsificazioni, sofisticazioni, sostituzioni, tutti i fatturamenti e gli inganni che può

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (4 risultati)

uscisse e potesse andar nelle mani di tutti, noi crediamo che un gran numero

della disciplina, della qual sono partecipi tutti gli eletti, segno è che non siete

. idem, 3-19- 504: tutti adoltri, non figliuoli siete. g.

e di sotterfugi avvilenti; ma come tutti gli adulteri, pensavamo di trovarci in una

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (3 risultati)

prospettico dei fatti. baldini, 2-87: tutti gli adunamenti di folla, anche pacifici

cielo e della terra, poteva a sé tutti i tesori adunare, e ellesse,

bontate. ugurgieri, 250: e in tutti i campi s'adunano le schiere dell'

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (3 risultati)

conte vide. ottimo, i-114: tutti adunati [i beni temporali], non

dispergere. marsilio ficino, 2-19: tutti gli dei assegnati a certe parti del

mortali. ugurgieri, 186: adunque tutti intorno a lui piangevano. idem,

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (1 risultato)

rivera a lei rassembro e l'aire / tutti color di fior, giallo e vermiglio

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (1 risultato)

viveva molto lietamente, ed usava con tutti una domestichezza affabile e piacevole. tasso

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (3 risultati)

e donne che scrivono o vanno e vengono tutti affaccendati per il bene della patria.

giorgio dati, 1-176: in questo modo tutti i più ricchi soldati erano affacchinati senza

dall'altro, che s'affaccino per tutti i versi. come non si rispondono,

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (4 risultati)

, 2-33: scorse i pulcini affacciati tutti chi fra le ali chi sul groppone

carissimi, del mondo miragli siete voi tutti nel mondo magni, a cui s'affaitan

nel mondo magni, a cui s'affaitan tutti ei minori vostri e de la forma

per la fame, è circondarla da tutti i lati per impedire che v'entri alcun

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (3 risultati)

, cadde, e quivi in presenza di tutti morì. idem, i-455: tal

potuto riposare, tacitamente... a tutti cominciò ad andare toccando il petto per

in silenzio,... tutti in affanno per la fatica della fuga,

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (3 risultati)

sottinteso per me, per voi, per tutti). = forma spreg.

17 (299): come accade in tutti gli affari un po'imbrogliati, che

, ne addiverrà che la giustizia e tutti i publici affari, addossati a persone

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (3 risultati)

di francia quel trono, sul quale tutti diventano uguali ai re; e brévet

che s'affà a uno conviene a tutti, come sarìa a dire la rosa.

con quanto sicure regole vi guidate in tutti gli affarucci privati di casa

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (5 risultati)

: così colui ch'era signore di tutti gli uomini, affaticava per lo suo vestimento

volendo scuotere il collo dal giogo comune di tutti. andrea da barberino, 1-268:

altre cose antiche, intorno alle quali tutti e'giorni che mi avanzavano...

, per inquietar gli altri: e tutti aspiriamo sì ardentemente al riposo, appunto perché

idem, 40-12: la bella speme tutti ci nutrica / di sembianze beate,

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (2 risultati)

preferiresti altri amanti più ordinari e di tutti i giorni...; non importa

lo si conosceva proprio più, e tutti stroncavano per sapere qual droga avesse filtrato

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (4 risultati)

82: dette queste parole, per tutti i presenti fu affermato la battaglia.

. livio volgar., i-1-94: tutti [i detti e fatti] erano affazzonati

raffazzonare, avevano affaitare; che significano tutti adomarsi, abbellirei. =

la stia al suo paese, e tutti pari. einaudi, 1-259: la finanza

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (1 risultato)

affermativa. galileo, 3-2-97: conosco in tutti [gli argomenti] o non esser

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (3 risultati)

. fagiuoli [tommaseo]: a tutti è permesso, quando si vede l'

, 7-651: i miei zecchini li ho tutti catalogati qui dentro. sono un avaro

altro pezzo. collodi, 308: sarete tutti affettati fini fini come carne da far

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (3 risultati)

tasso? idem, i-202: in tutti gli scritti di un gusto falso e affettato

sorriso affettato ma forzato tanto che abbraccia quasi tutti i vizi, e come il sentimentale sia

nieri, 222: vendeva di tutti i generi,... ma il

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (7 risultati)

andate al signore nostro, e con tutti gli affetti vostri gli addiman- date la

la destrezza, la forza, e tutti gli altri affetti, che in coloro si

urna. idem, ii-2-9: affetti tutti che... proromperebbero in moti

ben si vedean con desioso affetto / tutti gli occhi in tancredi esser rivolti;

roba, che s'insignorisce di quasi tutti gli uomini quando cominciano ad invecchiare.

sua solamente, ma bisogna ancora conoscere tutti gli affetti, ovvero accidenti suoi.

il foglio che l'uomo mostrava a tutti, sgualcito dall'uso, parlava chiaro

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (3 risultati)

maddaloni allora aveva professori bravi e non tutti preti, ai quali 10 mi affezionai

libri che affezionano le plebi agresti, son tutti libri antichi. 5. tr

vivere libero. idem, 516: tutti questi sospetti sono stati da una antica

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (3 risultati)

proposizione fu affiancata da molti ': son tutti modi fuor di regola.

o più cantanti o sonatori, tutti insieme. 2. intr. con

moravia, vii-438: li vidi tutti e due davanti a me, che

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (2 risultati)

, 223: e questi [servitori] tutti portano la marca affibbiata a dosso.

. tommaseo-rigutini, 1707: quando sono tutti e due riflessivi, il fidarsi dice sovente

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (2 risultati)

ritorno. piovene, 5-143: raccoglie tutti, coloro che nessuno vuole, né le

con le tariffe estive, affiggendolo a tutti i caffè e gli alberghi. beltramelli,

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (5 risultati)

altro. settembrini, 1-61: dovere di tutti gli affiliati esercitarsi nelle armi. arila

li purga, come fa l'oro e tutti gli altri metalli. settembrini, 1-328

si affina. d'annunzio, iv-1-359: tutti i lineamenti s'erano affinati,

1-72: strane città anodine / dove tutti i sentimenti / s'affinano in gentili

piombo, / oro affinato sarai bello a tutti. 3. figur. raffinato

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (7 risultati)

avvenire mi avevano di presta ora stanato tutti quei pochi maestri che un piccol villaggio

. giovanni dalle celle, 4-1-84: tutti i parenti consanguinei della moglie mia sono

. s. antonino, 1-175: tutti gli parenti di quello uomo diventano parenti affini

specializzato in telerie e affini fruga in tutti i buchi della città dove c'è possibilità

ii-267: egli intendeva di mostrarlo a tutti superiore e fra tutti unico, affine di

di mostrarlo a tutti superiore e fra tutti unico, affine di produrre la maraviglia.

la grave febbre affinendolo, volle che tutti li suoi fratelli e figliuoli gli fossono dintorno

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (4 risultati)

lupo in depo- siteria, e son tutti affiochiti. 3. velato,

leggiera. stuparich, 2-402: erano tutti circondati da un mare oscuro di nebbia,

di sì possenti occhi, che oltre a tutti gli altri animali può, senza abbagliarsi

. cellini, 1-21 (61): tutti quegli occhi... mi s'erano

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (7 risultati)

di toscana, 6-54: comandando a tutti i rettori,... che la

bando, e con affission di cedole in tutti e per tutti i luoghi soliti.

affission di cedole in tutti e per tutti i luoghi soliti. nievo, 33:

galileo, 999: senza i quali tutti [particolari accidenti], diligentissimamente appresi

dopo aver empito la quarta facciata di tutti gli innumerevoli giornali di avvisi d'ogni

di usci e finestre e in genere tutti gli elementi di un edificio destinati a

iii-1027: una affittacamere abituata a chiudere tutti gli occhi, pur che si cammini sulla

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (2 risultati)

. magalotti, vi-87: se avessero tutti parlato per afflato d'un istesso spirito

afflato d'un istesso spirito, avrebbono tutti parlato a un modo. d'annunzio

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (1 risultato)

scelleraggini e ribalderie fuorusciti trovavansi, costoro tutti entro roma, quasi d'ogni bruttura

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (7 risultati)

menti fosse stato il buon uomo ucciso, tutti affermarono del no; ma che alcuna

affogò [iddio]... tutti i monti dell'universo; sicché innalzò la

mare, ove si nuota / da tutti noi, e affoganvi parecchi. goldoni,

. giordani, ii-32: noi affoghiamo tutti in un mare di tristezze.

baretti, 11-77: oh, andate tutti ad affogarvi, voi altri consiglieri

nella diligenza, dov'eravamo 8 animali, tutti dentro e immondi; e volevamo tener

eppure egli è quello che gli regge tutti. [sostituito da] manzoni, pr

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (8 risultati)

soderini, i-65: né sono da piantarsi tutti gli alberi fruttiferi, massime i serotini

i serotini, nei luoghi altissimi, né tutti nelle basse et affogate valli.

uno in catene e museruola sui mercati, tutti s'affollano e pagano per vedere tal

sp., io (173): tutti gli altri pensieri che s'erano affollati

e dietro meco sen veniva. tutti mi affollavano per sentire di quella lettera.

mezzo la moltitudine dei ballerini si agitava in tutti i sensi. piovene, 2-147:

al padiglion d'atride, / sursero tutti, e con aurate tazze, / e

comprende più o meno frequenteniccolò piccinino affoltò tutti i suoi, veggendosi vincere le pestilenze

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (1 risultato)

turchi si affondano le fosse per gettarvi tutti gli escrementi. 5. intr.

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (2 risultati)

, 9-79: [gli] ortali erano tutti affossati, e senza vie spedite che

, 47: gli altri del consiglio, tutti di buona volontà, accettarono il consiglio

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (6 risultati)

alcuni gravi inconvenienti... a tutti questi difetti hanno rimediato i franco-bolli,

viani, 19-387: i ragazzi erano tutti taciturni, come gli uccelli nel temporale

affratella i cuori, e fa di tutti un'anima sola. e. cecchi,

collegi,... li affratellarono tutti in una grande collettività nobiliare. sbarbaro,

la gioia d'ognuno dipendesse da quella di tutti. 2. rifl. stringersi

affratellati con me sulla via che sapevamo tutti fin dai primi giorni gremita di triboli.

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (2 risultati)

: nel salso ed ampio grembo / tutti raccoglie e d'ogni parte i fiumi,

sì come fuoco: la medicina di tutti è nell'affiettamento de'nuvoli. ottimo,

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (1 risultato)

: l'osservano [il tempo] ancora tutti gli altri uccelli di passo; e

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (4 risultati)

così a chi andava si porgeva, a tutti motteggiava. caro, 1-176: entrarono

gozzi, 3-2-386: quando gli ha tutti apparecchiati [i legni], gli accosta

nimico. segneri, ii-21: reputerò miei tutti gli aggravi, miei tutti gli

miei tutti gli aggravi, miei tutti gli affronti, mie tutte le villanie che

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (2 risultati)

g. morelli, 494: tutti quelli affuscamenti si partirono, e solo

e cicutrenna e zufoletti, / e tutti affusolati gli scambietti. collodi, 366:

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (2 risultati)

usi melle grane [= melegrane] e tutti frutti afri. bencivenni [crusca]

e ruvido sapore, che si sente in tutti gli altri dattili non maturi. d'

vol. I Pag.230 - Da AFRODISIO a AGATA (1 risultato)

boletus ignarius, poliporus fomentarius. quasi tutti i funghi della sezione dei polipori più

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (6 risultati)

i nuovi agenti della polizia repubblicana erano tutti coloro che aveano educazione e morale.

essere. bruno, 560: sopra tutti gli animali è un senso agente, cioè

agente, cioè quello che fa sentir tutti, e per cui tutti son sensitivi in

fa sentir tutti, e per cui tutti son sensitivi in atto; ed uno

intelletto agente, cioè quello che fa intender tutti, e per cui tutti sono intellettivi

fa intender tutti, e per cui tutti sono intellettivi in atto; ed appresso son

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (3 risultati)

altro paté, e sono un solo in tutti gli uomini. idem, 2-217:

poter piatire... e fare tutti gli atti iudiciari, che sotto nome di

. idem, iii-23-245: scrittori, quasi tutti poco conosciuti o poco familiari, e

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (1 risultato)

con la locomotiva in testa e con tutti i vagoni agganciati. pea, 2-30

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

vicini e invisibili, aggattati nelle poltrone, tutti orecchi ad aspettare, nel silenzio della

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (3 risultati)

s. v.]: non a tutti è dato aggettivare con garbo un nome

inoltre andava osservando tutte le buche, tutti gli aggetti, e tutte le riseghe,

, e tutte le riseghe, e tutti gli archi, che trovava nelle muraglie.

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (1 risultato)

elena gli parve fredda e grave. tutti i suoi sogni s'agghiacciarono e precipitarono,

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (1 risultato)

, che dall'italiano è passata in tutti gl'idiomi dei popoli commercianti, significa

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (1 risultato)

la musica... li aggirò tutti in avversi delirii. c. e.

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (3 risultati)

. campanella, 1134: e punire tutti i bugiardi adulatori, lascivi e aggiratori del

eseguire, dirige un pubblico invito a tutti i cittadini disposti a comprare quell'oggetto

essere il colore di cotesta tunica in tutti gli animali che pascono. idem,

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (1 risultato)

aretino e un pistoiese, i quali tutti non aggiunsono a dieci canzoni. bembo

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (1 risultato)

linguaggio ha, per dir così, esauriti tutti gli aggiunti, è andato in cerca

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (3 risultati)

aggiustarsi in una grossa cascina e lavorare tutti quanti e star bene.

loro suola. comisso, 14-138: tutti si agglomeravano attorno alla musica.

al montaggio. villinetti, creperebbero tutti di fame. silone, 5-60: un

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (4 risultati)

aggrada. idem, iv-2-1170: con tutti i mezzi, se le aggrada, conosceremo

amor così agradito, / che da tutti 'l fa laudare. guittone, xxxiv-5:

faccia aggradire i miei saluti affettuosi a tutti i suoi. tommaseo [s.

volgar., vi-10: io hoe aggrandito tutti li fatti miei: e feci murare

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (3 risultati)

traverso le funi. ojetti, i-48: tutti noi mortali... disperatamente aggrappati

regalavo i miei lavori... a tutti i miei amici e conoscenti, venne

notissima anch'essa e deprecata sempre da tutti coloro i quali hanno ancora il culto

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (2 risultati)

, 498: git- tiamo da noi tutti que'vani pensieri che ne aggravano.

è questa sventura che s'aggrava su tutti gli uomini grandi? idem, ii-265

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (10 risultati)

segneri che disse: « reputerò miei tutti gli aggravii, miei tutti gli affronti

reputerò miei tutti gli aggravii, miei tutti gli affronti », non avrebbe detto:

», non avrebbe detto: 1 miei tutti gli aggravamenti', e molto meno:

col quale si congiungano, e però tutti li sensi severi, dispietati, di guerra

settembrini, 1-37: finché ella visse tutti i condannati a morte furono aggraziati.

, gran scudiero di francia, tutti gli esercizii del corpo. bandetto, 1-8

che egli s'abbia mai vista in tutti i suoi viaggi. collodi, 324:

aggraziato che piaceva... a tutti. nievo, 93: andava studiando

forte. idem, iii-613: sono tutti aggraziati, tutti complimentosi, dame e

idem, iii-613: sono tutti aggraziati, tutti complimentosi, dame e cavalieri, in

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (4 risultati)

riceve l'acqua nel congelarsi, scoppieranno tutti; perloché indebolito quell'aggregato di minime resistenze

, abbraccia e comprende l'aggregato di tutti i mezzi possibili di rappresentare, d'

che fosse possibile,... con tutti gli usi, gl'ingredienti e gli

carlo, perché vestiva le sopransegne reali, tutti gli s'aggreggiarono addosso. buti [

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (1 risultato)

dagli occhi fatti con la forbice e tutti in nero, aggrinfiavano il panno sospettosi.

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (1 risultato)

fracchia, 412: le infinite conin tutti quasi gli animali fatti morir con istento si

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (6 risultati)

le frasi ambigue,... tutti gli indizii si aggruppavano intorno alle parole di

., 28 (479): a tutti questi diversi indigenti s'aggiunga un numero

142: partimmo, quella volta, tutti aggruppati come una freddolosa nidiata in ottobre

oro. redi, 16-ii-83: e tutti quanti in questa foce aggruzzola / gli atomi

dell'affetto, accade un agguagliaménto di tutti i più vari contenuti. 2

gran cumulo di scelleratezze nefande per agguagliarci tutti nel dolore e nella vergogna. carducci,

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (1 risultato)

ha altra regola... alla quale tutti gl'individui agguagliandosi, sieno conformi tra

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (1 risultato)

e rubano il contadino, e son condannati tutti e tre all'ergastolo. d'annunzio

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (1 risultato)

pantaloni. « aggubbiatevi ora ». tutti quelli della corvée uscirono dal tinaio abbozzati

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (3 risultati)

li buoni e li malvagi / uomini tutti hanno preso accordanza / di mettere le

agiatamente. foscolo, v-78: così disposti tutti questi af- farucci, m'adagiai -né

quelli all'antica, tanto agiato che tutti tre stavano da un capezzale senza toccarsi

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (3 risultati)

acciocché tu intenda essere lui atto a tutti i movimenti e pronto. ariosto,

animalucci, non riuscirà gran fatica 1'abbattere tutti insieme gli altri lor pregi: la

non deve aspettare di trovare per questo mondaccio tutti quegli agi che s'ha in casa

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (3 risultati)

: io era impazientissimo di farle osservare tutti gli agi annessi alla mia nuova dignità

(1-75): [egli] che tutti i luoghi de la casa ottimamente sapeva

legale. leggi amministrative, 1-24: tutti possono agire in giudizio per la tutela

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (4 risultati)

il vento e tonda / terribilmente agita tutti e batte. monti, 7-221:

sorti: ed ecco uscirne / quella che tutti desiar. idem, 12-565: a

, agitati, considerati punto per punto tutti i termini dell'accordo; e dopo

. d'annunzio, ii-154: ma tutti i miei spirti agitati... balzarono

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (1 risultato)

di sottilissime bucce tra loro staccate, dipoi tutti gli spicchi sono vestiti ciascuno di per

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (6 risultati)

i-2-293: poiché i principi filosofici sono tutti parimenti supremi, l'affermazione di

gl'ingegni feminili e gli usi / tutti sprezzò sin da l'età più acerba;

aghi in sorte, dicesi di aghi di tutti i numeri, dall'uno al dieci

: entrò l'imputato... tutti gli sguardi lo trafiggevano ed egli pareva

e vostro libretto latino, e ciò a tutti i patti... qui mi

pungenti. forteguerri, 18-35: tenevan tutti in somma aghi e spilloni / in

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (2 risultati)

iterato iterato a ogni assale da svellere tutti gli aghi degli scambi. -ago [

boccaccio, iii-2-11: e dietro a tutti, in doloroso agone, / etiocle

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (4 risultati)

10 potessi trar d'agonia mio padre, tutti noi, con una sola parola,

agònica: linea immaginaria che passa per tutti i punti della superficie terrestre nei quali

governi italiani il più nullo e rimbambito, tutti dal più al meno agonizzavano di quel

dosso un mantello colorato, tutti gli spettatori n'ebbero pietà e

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (3 risultati)

portoghesi, i nostri carmelitani scalzi, tutti in fervore, che s'impegnassero fin

nicani, e agostini, che tutti con buone chiese ammini strano

suole producere, quivi nel salvatico tempo tutti i loro alberi facevano belli. scala

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (5 risultati)

, i-62: una famiglia campagnuola deve tutti o quasi tutti riunire in sé gli elementi

una famiglia campagnuola deve tutti o quasi tutti riunire in sé gli elementi dell'agraria

dei poveri, abbandonava ad alcuni cittadini tutti i beni e tutte le rendite della

, 8-288: della selva gli dei tutti e del monte / furo invitati, e

'l picciuolo del legno con le forbici e tutti gli acini agrestini e non maturi.

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (5 risultati)

e i campi. soderini, i-352: tutti gli agricoltori convengono in un parere,

pascoli, 221: la neve nascondea tutti i colori. / su, v'appariva

e cruda come quella dell'accattone, tutti palesava il tremito della mano callosa nel

stromento campestre, apprendendo i nomi di tutti fi alberi e di tutte l'erbe

a tutte le scosse ed a tutti i disordini politici più che le arti

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (1 risultato)

possa dubitare se il cedrato, che fra tutti gli agrumi è re, è pomo

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (3 risultati)

ardire è chiamato re degli uccelli, imperocché tutti gli uccelli quella temono, ma ella

17 (18): anticamente a tutti gli re, che nascono in quella provincia

del mezo era il più degno di tutti, et era quadro grosso, e andava

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (2 risultati)

la consuma. galileo, 369: in tutti i moti retti naturali la velocità si

reina a gano / che dovessi aguzzar tutti i suoi ferri. machiavelli, 856:

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (2 risultati)

, studiai tutte le mie parole, tutti i miei atti. idem, iv-2-529

della contumacia e del lazzaretto aguzzava tutti gl'in- gegni. idem, 800

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (3 risultati)

! parlerà ora, signor curato? tutti sanno i fatti miei, fuori di me

li boni e li malvagi / omini tutti hanno preso accordanza / di mettere le

/ lo dì e l'altro stemmo tutti muti; / ahi dura terra perché non

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

vetrine di musei,... sono tutti scarmigliati, disfatti. lo airone ha

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (3 risultati)

e favore de'napoletani, fece comandare a tutti i cavalieri di nido e di capo

cittadinanza romana. chiamaronsi poscia aiuti tutti i corpi di milizia straniera, che

mani ne'capelli e rabbuffatigli e stracciatigli tutti,... cominciò a gridar

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (3 risultati)

e aiutorio. ugurgieri, 50: tutti li dei si so partiti, abbandonati

provocante. manzini, 7-53: stupì tutti l'impeto con cui sandro interruppe quelle

politica, gridavano contro i ministri e contro tutti. = deriv. dalla voce ant

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (7 risultati)

delle monache. panzini, i-141: tutti gli sguardi si puntarono su di me

, 1-1- 107: parlò per tutti, e domandò l'assunto / di far

che i servitori facevano stare indietro. tutti quegli occhi addosso alla poveretta l'obbligavano

popolo. d'annunzio, iv-2-199: tutti la riconobbero, sùbito; e tutti

tutti la riconobbero, sùbito; e tutti quasi fecero ala al passaggio di lei.

i curiosi. paolieri, 2-222: tutti si scostarono riverenti, mentre egli si

altro). slataper, 1-74: tutti si lagnavano della * patria *, la

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (2 risultati)

gli ala bardieri, buttandosi tutti insieme addosso ai primi, e

! » gridano gli alabardieri, buttandosi tutti insieme addosso ai primi, e respingendoli

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (1 risultato)

in bellezza, e sugge il sangue tutti i giorni una stilla, le carni

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (2 risultati)

uomini. panzini, ii-558: parevano gioiosi tutti quei lavoratori di sì insperati guadagni,

, ii-41: esigeva... che tutti dessimo prova della massima alacrità e diligenza

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (2 risultati)

rideva, e parea ch'ella / tutti i raggi del sole avesse intorno. rovetti

sul mare spargendo dalle bianche sue dita tutti i colori dell'iride. carducci, 712

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (3 risultati)

la gente, che pareva che si stesse tutti al mondo per sua degnazione. giusti

: il bozzagro e l'albanella, e tutti gli altri simili uccelli di rapina,

-in questo letto dormirete; / starete tutti duo da un capezzale - / et io

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (1 risultato)

, i-187: cantarono i galli da tutti i cortili, dagli orti vicini.

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (4 risultati)

attrezzatura rela tiva, con tutti gli accessori di sistemazione, costituenti l'

, gli albercocchi e sua generazione, e tutti quelli che han dentro la carne,

dei sambuchi, detti sambuchini, di tutti i migliori. = deriv. da

: è un alberetto che fiorisce da tutti i rami, come sarebbe un pesco

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (4 risultati)

, in gran pericoli, de'quali tutti scampato, pur sono la notte poi stato

m. villani, 1-56: i romani tutti erano fatti albergatori, dando le loro

, i-79: albergatore e ricevitore di tutti dee essere volentieri. tasso, 14-50:

disse: -ahi! dolcissimo albergo di tutti i miei piaceri, maledetta sia la

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (4 risultati)

si trovarono tutte colle costole e'nerbolini tutti bianchi. carducci, 281: a

che sono scoperti alli venti, son tutti piegati dal vento. idem, 2-97:

genealogico nella storia e nella leggenda di tutti i popoli; e già presso gli antichi

più vecchi nomi di francia ci debbono esser tutti. credo che un genealogista qui si

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (4 risultati)

20-166: donar dieci oriuoli all'impazzata tutti dell'istesso maestro, dell'istessa fattura,

di mandorlo, come è grazioso con tutti quei bei fiorellini bianchi: beve 11

; mandorli, peschi e albicocchi, tutti in sul susino, che è umido.

uomini e nelle donne, anche in tutti i mammiferi, negli uccelli, nei

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (4 risultati)

è riprodotta in tutte le guide, in tutti gli albums, in tutte le raccolte

gran libro, nel quale scarabocchiano qualcosa tutti quelli che passano. quest'uso..

acqua ed albume, / che son tutti però servi e custodi / del cristallo,

ora del giorno su per gli albuscelli tutti lieti cantavano, incitata, sù si

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (2 risultati)

. v.]: gli alcali tutti si uniscono chimicamente cogli acidi, come

l'azoto non solo esistesse negli alcali tutti, ma che li costituisse essenzialmente per

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (9 risultati)

ed ecco cosa apparve che fece tutti stupire... un gran piatto di

specie, sia illicita... dentro tutti li metalli, non ne sono se

intelletto della natura; gli altri sono tutti per corruzione delle sue prime parti:

un'alchimia, / e i cortigiani son tutti alchimisti, / e per far diventare

, da che qui sono, ho io tutti gettati, senza mai spenderne soldo.

mercurio detto, / e spargere e raccor tutti i suo'membri, / sentendo di

alchimia, / e i cortigiani son tutti alchimisti, / e per far diventare oro

gli alchimisti, guidati daltumor melanconico, tutti i più elevati ingegni del mondo non

dell'amore. alchimista vittorioso assaporava con tutti i sensi dell'anima le delizie del

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (2 risultati)

più illustri sono gli uccelli alcioni. tutti coloro che navigano, sanno i giorni

gin, c'è l'assenzio, e tutti gli alcool di questo mondo. panzini

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

gente giovinetta con la vecchia / gridaron tutti insieme: « viva, viva, /

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (2 risultati)

né forse angel alcono, / e tutti uomin per uno / basteren quanto al

cortese invito. metastasio, i-48: siam tutti alfin raccolti. alcun non manca /

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (2 risultati)

fix fega tello ci assolva tutti del fortorum furtarum. alèppo1,

secolo le strofi di sei e otto versi tutti eptasillabi rimate alternamente di sdruccioli e piani

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

, sm. insieme di lettere (cioè tutti i segni corrispondenti ai suoni di cui

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (1 risultato)

suo rispetto furono fatti piaceri assai a tutti quelli delle galee. bisticci, 448

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (2 risultati)

. m. buondelmonti, i-38: da tutti i geometri algebristi,...

erina all'irta haiti, / sparsi per tutti i liti, / uni per te

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (5 risultati)

città riformata,... furono tutti i principi de'loro awersari...

l'ha provata, vorrebbe alienarsi da tutti gli altri pensieri. leonardo, 2-554:

i migliori poderi a poco a poco tutti alienati, e la parte che ne

. di vendere la terza parte di tutti li beni ecclesiastici del dominio di firenze.

gli uomini, come sono infelicissimi sopra tutti gli altri animali, eziandio sono dilettati

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (2 risultati)

iii-95: il cielo è alieno da tutti gli elementi e però significa li

. sarpi, ii-301: esortò tutti a... non aver l'animo

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (4 risultati)

poemi epici d'omero sono più lunghi di tutti quelli che... di essi

è richiesto. ibidem, 32-5: tutti i prodotti alimentari della pesca conservati in

lo meno il veicolo dell'alimento di tutti gli arbori e di tutte le piante,

fra giordano, 5-225: disfarannosi bene tutti gli animali e tutte le piante, e

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (2 risultati)

. note al malmantile, 639: tutti li giuochi di fortuna da'latini si

si trova nelle gambe di dietro di tutti gli animali d'ugna fesse...

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (7 risultati)

la celebrazione della messa (in origine tutti i giorni eccetto le festività religiose;

, i-475: e ben ch'io a tutti piaccia, però tutti a me non

ch'io a tutti piaccia, però tutti a me non piacciono; ma nullo è

di rifiutare, anzi con giochevole sguardo a tutti egualmente dono vana speranza, con la

la quale nelle reti del mio piacere tutti li allaccio. idem, v-203: assai

sarebbe la fenice de'mercanti, che tutti o tosto o tardi pigliano moglie, e

rivedere per tempo, allacciando di nuovo tutti i capi che ne hanno bisogno. bocchelli

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (2 risultati)

: al riso / converrà ch'egli allenti tutti i freni, / e che l'

d'intisichire. collodi, 137: tutti lo chiamavano lucignolo per via del suo personalino

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (4 risultati)

, pareva stendersi su tutto e su tutti; anche sul vicino di casa, sempre

, altri allampanati e spettrali, e tutti avevano aspetto bieco. bocchelli, 2-75

). balducci pegolotti, 277: tutti [i panni] s'allano e cordano

. b. davanzali, ii-339: tutti i teologi e canonisti s'accordavano che il

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (3 risultati)

un fiume in piena, aveva occupato tutti i piani e si era allargata, e

via meno ufficiale, il rumore cresceva, tutti si abbandonavano un pochino allargandosi. moravia

parete libera, telai... in tutti i sensi e d'ogni misura.

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (1 risultato)

allarme improvviso. einaudi, 1-641: tutti gli abitanti di po- sillipo e dei

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (1 risultato)

© l'alleanza e vana / n'affidò tutti fino ad or la sacra / religion

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (3 risultati)

i denti. govoni, 2-113: tutti gli alberi fruttiferi / non avevan per rami

che sapeva per lo senno a mente tutti i punti della gola, e vedrete

maestra la piglio, e quella in tutti i casi allegherò. savonarola, iv-239:

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (6 risultati)

131: questo principio, vero in tutti i tempi, si può ai nostri giorni

far mai niuno accordo sanza volontà di tutti gli allegati. m. villani,

si trovano d'accademici: gli uni tutti intenti a citare, empiono, anzi caricano

... è un alleggerimento di tutti i nostri pensieri, ed uno riposo dolcissimo

guicciardini, ii-142: molti, quasi tutti persone inutili, con volontà degli altri

furono alleggeriti d'un gran peso: e tutti si scatenarono allora contro la temerità di

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (4 risultati)

non funzionava e salire le scale con tutti quei panni addosso sarebbe stata una fatica

buonarroti il giovane, 9-50: e tutti gli svaniti, / tutti gli alleggeriti

9-50: e tutti gli svaniti, / tutti gli alleggeriti / di mente e di

della luna! moravia, viii-142: tutti i miti greci, in altre parole

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (7 risultati)

, padre di saturno, al quale tutti gli dei come figli e nipoti si riducono

sono generalmente per vari nomi appellati, tutti nondimeno si possono appellare allegorici, conciosiacosaché

« suggestione ». papini, 20-558: tutti costoro son creazioni deha mitologia popolare,

quale il suo pensiero sia aperto a tutti, ma il vanto dell'ingegnosità, con

, a quelli occultissimo, o a tutti lo ricopra, sì che bisogni a

lo ricopra, sì che bisogni a tutti affaticarsi per trapassar dentro. = deriv

1-i-147: quando l'acqua abbonda, tutti i mulini vanno ahegramente. stuparich,

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (5 risultati)

altre allegrezze, così la santade passa tutti i beni della vita. guittone,

] regno con tutte le bellezze e con tutti li giochi e li solazzi e con

fioretti, xxi-974 (40): e tutti i fedeli ne rimasono con grande allegrezza

lasciarono la più parte la vita, e tutti con allegrezza. [ediz. 1827

vi lasciarono la più parte, e tutti gioiosamente, la vita]. idem,

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (7 risultati)

morto rodasio lor signore, ed isconfitti tutti, il dì di s. reparata se

sette allegrezze di figliuoli, che spero riusciranno tutti degni de'loro degnissimi genitori.

c'è? cos'hanno di bello tutti costoro? idem, pr. sp.

arrivo ne'paesi d'intorno aveva invogliati tutti d'andare a veder quell'uomo; e

le parole e con gli abiti, che tutti tendano allo allegro. firenzuola, 250

la repubblica, così sappi, che a tutti coloro, che avranno conservato, aiutato

a germinare. magalotti, 20-9: fra tutti gli altri siti dilettasi [l'olivo

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

, 1-89: nel fulgore del fuoco / tutti insieme gloriando / quali figli di

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (4 risultati)

suo coltello sul desco -e fu a tutti segnale che s'allestissero al ballo.

quel mestiere dalle speranze del saccheggio e da tutti gli allettamenti della licenza. [ediz

la vita pratica e co'sentimenti, con tutti gli allettamenti della novità. d'annunzio

alletta. d'annunzio, iv-1-898: tutti questi fratelli di rapina fiutavano da lontano

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (6 risultati)

in poco tempo, come fanno quasi tutti i figli mal allevati. p

, guardando le pecore furono virili, e tutti i. pastori mettevano in romore

accompagnavano gli allevati, e i famigli tutti allegri gli seguitavano. cellini, 1-81 (

, 2-1-663: della patria loro, di tutti madre comune e allevatrice. m.

ricerca, aveva messo degli indici in tutti quei libri. b. croce, ii-9-185

fra giordano [crusca]: si trovarono tutti per la paura in un grande allibbimento

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (6 risultati)

6-14: tutti allibirono per quel pericolo e rimasero impietriti.

buonarroti il giovane, 9-100: tutti a un tempo / inchiodando 'l

, 4-423: nel quale allibramento colui che tutti gli uomini fece, volle essere trovato

s'allibrassero. lancia, 1-12: tutti... i contadini e distrit-

allibrati erano 28, e pagavan fra tutti 100. 050 lire. allibratóre

guicciardini, ii-70: ricordassinsi essere stati tutti allievi de'più famosi capitani d'italia

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (4 risultati)

prosperare né anche allignare né nascere in tutti i paesi e climi della terra.

pallavicino, 3-1-21: poi discenderemo per tutti i concili universali, celebrati contro a

i libri sui santi protettori dei naviganti eran tutti allineati su di un cassapanco di castagno

paste allineate di tutte le forme e di tutti i colori. allineatóre, sm

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (2 risultati)

. paoletti, 1-1-85: è prescritto che tutti i beni stabili delle comunità, che

dalla scuola e che non valgono ancora tutti insieme un bottone nell'aria.

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (1 risultato)

(130): che allocchi siamo stati tutti e tre...].

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (3 risultati)

alluoga ciascuno a convenienti scanni, facendo tutti in quella distribuzione quieti. poliziano, st

niun altro animale: per essere di tutti i viventi il più perfetto. -dunque

le fatiche di così lungo viaggio e tutti i pericoli della vita. 5

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (7 risultati)

ne la mia caccia, / di tutti i pesci sorti differenti *. idem,

idem, 42-76: lungo sarà, se tutti vi disegno / gli ornati alloggiamenti de

fece innanzi, e, secondo soleva con tutti i forestieri che capitavano nel paese,

fiorino fatti i suoi alloggiamenti sotto fiesole, tutti quelli soldati elidevano: « andiamo a

; l'alloggiamento è il luogo dove tutti i soldati alloggiano insieme; l'alloggio

. salvini, 22-168: acciocché insieme tutti / godiamo, ed alloggiane ed alloggiato

bisticci, 97: gli alloggiò tutti alle sua ispese magnificamente. berni,

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

il signor principe gastone, ci scordammo tutti, che io vi mandassi la sera al

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (2 risultati)

, tanto che me parve allora vedere tutti li termini de la beatitudine. idem,

, 6-27: a un certo punto tutti lo avrebbero visto, e allora avrebbero detto

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (1 risultato)

fatti di cesare, 263: e di tutti li onori che el senato e 'l

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (1 risultato)

., 27-85: tali eravam noi tutti e tre allotta, / io come capra

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (2 risultati)

un'allucinazione, dal momento che provavo tutti i sentimenti coi quali, di solito

questo panchetto, che così ci alluma tutti. zanella, ii-194: osservi

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (4 risultati)

fare. alamanni, 3-31: or tutti i vostri in pubblico e 'n disparte

il solfo, fatti in polvere, tutti risanano il vino. sassetti, 349:

, 2-2-101: i vari semi allora / tutti aduna in se stesso, e divien

, di molto scherzosi e con molti canti tutti a punta di diamante..

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (2 risultati)

, considerate le formiche, minutissimi fra tutti i corpi viventi. volete dilicatura

. panzini, ii-736: lui aveva tutti i suoi piatti, tutte le sue cose

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (1 risultato)

e l'avevano riempito di segatura. tutti ci fissavano sopra gli occhi allupati. idem

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (1 risultato)

cose. ariosto, 29-38: e tutti, ove acquistar credean la palma, /

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (1 risultato)

alcuno. carducci, ii-8-339: disprezzo tutti o almeno non amo alcuno. betteioni,

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (3 risultati)

braccio, e tale che mi celava tutti gli oggetti posti di là da esso.

un alone di luce e fosse diverso da tutti gli altri. manzini, 10-88:

di morbo che fa seccare e cadere tutti i capelli. panzini, iv-19: alopecia

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (4 risultati)

franza; ma, da questi, tutti gli altri monti in lingua toscana, ma

. leonardo, 2-555: li fiumi han tutti segati e divisi li membri delle grand'

scgneri, iii-1-216: affogò... tutti i monti dell'universo, sicché inalzò

alla metà di giugno, solevano portarsi tutti in massa agli alpeggi situati in alto

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

andar giù e a quel mo'ciondolando tutti d'accordo cominciano a pignersi così nell'

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (1 risultato)

pavone per la sua bellezza viene da tutti dimandato l'uccello di giunone, che alte

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (3 risultati)

quanto più fedelmente espongono all'occhio tutti gli oggetti vicini, tanto più alteratamente

a. f. bertini, 7-36: tutti i seguaci di questa sentenza si accordano

un'assai costante egualità de'lor passaggi per tutti gli archi. magalotti, 21-144:

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (4 risultati)

molta alterazione a'collegati; e sopra tutti lodovico sforza, essendo il primo esposto

e discussioni. moravia, viii-121: tutti quei camerieri disoccupati ci avevano guardato tutto

terzo è simile al seme dell'irione: tutti questi generano furore e capogirli.

e superbia, vole signoreggiare e sopraffare tutti li altri uccelli che son di rapina

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (1 risultato)

nella povertà, o toccherà a noi tutti a somministrargli quel più che gli abbisognerà

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (1 risultato)

ritrarre con la seta l'immagine di tutti i santi, quasi rattenendo il respiro

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (2 risultati)

, quel « lei * che tutti gli dovevano dare era rimasto indi

di là. deledda, ii-414: erano tutti vestiti di nuovo, e alcuni

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (3 risultati)

l'alta camera, ne la quale tutti li spiriti sensitivi portano le loro percezioni,

affrica, in alto mare per tempesta tutti annegaro. ugurgieri, 193: tre

aita. monti, 8-476: e a tutti i numi / sollevando le man spingea

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (4 risultati)

dire era illuminato dallo spirito santo di tutti i profondi e alti misteri di quello

gelosamente per una causa più alta di tutti noi. -a testa alta,

ceto medio, dell'alta società? tutti i romanzieri contemporanei ne parlano a sazietà

per sospetto. boccaccio, i-489: tutti ginocchioni nel tempio davanti a'crepitanti fuochi

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (7 risultati)

parole. le suore sopportavano alla meglio tutti questi alt'e bassi, e gli attribuivano

ragguardevole, il momento è duro per tutti, gli alti e bassi.

, 8 (132): li raccozzò tutti nel mezzo del cortiletto. «

mano, coltelli in pronto, tutti insieme ». [ediz. 1827 (

(129): li raccozzò tutti nel mezzo del cortiletto. « alto!

scontroso capitano, che aveva polemizzato con tutti i maestri di nautica (com'egli diceva

. e disus. luogo dove a tutti è dato da mangiare. -locuz

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (3 risultati)

, e in loro la diede a tutti vescovi e i preti? s. bernardino

sè in dietro alquanto, / e tutti li altri che venieno appresso, / non

2-69: una sola virtù sarebbe in tutti, / più e men distribuita e altrettanto

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (6 risultati)

857: il male è cosa comune a tutti i pianeti dell'universo...

fuorché (a indicare l'esclusione di tutti, con un'unica accezione).

a. adimari, iii-272: seguiam tutti un pallon, ch'è pien di

violenza, dicendo ad alta voce a tutti quanti quello che si vuole. verga

. savonarola, iv-250: e priegovi tutti che vogliate condurvi ad una unione e

segno... / altrimente restavan tutti privi / di cognizion di quel signor cortese

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (8 risultati)

/ lo dì e l'altro stemmo tutti muti; / ahi dura terra, perché

e marte voluto avrebbero volentieri, che tutti gli uomini si uccidesséro,..

... minerva avea opinione, che tutti in bestie si tramutassero e di questo

: ivi ciascuno è in pubblica mostra a tutti, non altrimenti che s'egli solo

di costantino /... / ma tutti gli altri /... / in

volesse, potrebbe farmi paura più di tutti gli altri, potrebbe farmi morire. d'

da cerbio. dante, 10-3: tutti li miei penser parlan d'amore; /

, per sospetto e per terrore, tutti gli usci di strada...;

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (5 risultati)

son contento. idem, 135-79: fuor tutti nostri lidi, / ne l'

le sentenze, e fanno bene a tutti, e non ch'altro, a'loro

la chiave di cantina e si beve tutti alla botte, finché ce n'è.

, 2-14: quando mi vider, tutti con pietanza / dissenni: -fatto se'di

voi altri due, che... tutti questi benedetti affari di stato. idem

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (2 risultati)

« signorina, qui a roma siamo tutti amici ». = cfr. altro

quando piove / amore in terra da tutti li cieli, / quando per questi geli

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (5 risultati)

più o meno generica; ma là sono tutti uomini speciali. idem, 2-197:

la cosa nuova. è la mania di tutti i tormentati e di tutti gli scontenti

mania di tutti i tormentati e di tutti gli scontenti: uscire di se stessi.

altrui. idem, 245: noi altri tutti molte volte, ed ora ancor,

., 7-1: e così è di tutti gli uomini, ch'egli sono sopra

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (5 risultati)

il mondo sia una sola città a tutti. ove che la fortuna ponga altrui

: alleati, ben si sa, tutti altruisti e disposti a sacrificarsi per l'amore

qual frutto è più in altura / avanza tutti gli altri di savore. iacopone,

in tanta altura, che quasi passa tutti li nuvoli. idem, 2-380: ha

2-380: ha la natura dato che tutti li grandi uccelli stiano in tanta altura,

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (1 risultato)

]: ottimo si è il clistere per tutti i mali della regione alvina. libro

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (1 risultato)

della brigata, e disse: « ascoltate tutti, e nessuno parli *.

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (6 risultati)

divenuto potente appresso uno, odioso a tutti, lo stendardo alzò a coloro, che

sole e cominciandosi a riscaldare, a tutti parve di dover verso casa tornare. ariosto

, 15-101: alzàrsi i numi / tutti al vederla, e coll'ambrosie tazze /

., 13 (228): e tutti, alzandosi in punta di piedi,

s'annunziava l'inaspettato arrivo. alzandosi tutti, vedevano né più né meno che

né più né meno che se fossero stati tutti con le piante in terra. idem

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (6 risultati)

: per tutte queste cose era a tutti amabile, e grazioso. boccaccio, dee

somma bellezza, e amabile a tutti. libro delle segrete cose delle donne

certamente resi molto amabili agli occhi di tutti gli europei. parini, giorno, i-7

era sempre allegra, spiritosa ed amabile con tutti, ma con lui era cambiata.

14-448: comprende [il vino] tutti i profumi più delicati, sottili e penetranti

dove egli sta attaccato alla vite, a tutti i grappoli, avendogli spampanati bene che

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

: le gazzette di calcutta dicono che tutti i fiumi del tibeto occidentale sono auriferi

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (1 risultato)

va questo innamorato giovene, / sopra tutti gli amanti felicissimo? michelangelo, 140-11

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (3 risultati)

413: timido alfin l'amaracino e tutti / fugge gli unguenti il setoloso porco

ed è maraviglia, che poi che tutti gli altri fiori mancarono, questo bagnato

soderini, ii-45: l'amaranto vince tutti gli altri fiori di bellezza, manifattura

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (5 risultati)

si rivolve. marsilio ficino, 2-13: tutti continova- mente amiamo in qualche modo,

continova- mente amiamo in qualche modo, tutti quasi amiamo male: e quanto più

amare santamente, e con incredibil costanza tutti i giovani fiorentini i quali fussero o

1-20: egli [bonaparte] avea tutti i talenti, e quello specialmente di farsi

di virtù, 1 (27): tutti gli artefici s'amano insieme per la

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (1 risultato)

b. pitti, 1-208: annoverai tutti gl'alberi che fanno frutto nel nostro

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (3 risultati)

le felicità umane, come alla foce di tutti i fiumi è l'acqua amara.

amarissima pena. idem, 12-39: tutti incarchi sostenere a dosso / de'l'uomo

dolcezza, e fattolo il più amaro di tutti gli altri. giusti, 2-224:

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (3 risultati)

entr'al mio dolce hai misti / tutti gli amari tuoi, del mio cor

, peschi, peri, meli, e tutti arbori pomiferi sanza amarore. tasso,

402): egli è costume di tutti gli amanti, che essendo fatti ciechi per

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (3 risultati)

e la roba. gelli, 5-3-7: tutti gli amanti, non solamente hanno caro

amatore della cristiana fede, sì come tutti fanno, era non men buono investigatore

genealogico nella storia e nella leggenda di tutti i popoli; e già presso gli antichi

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (1 risultato)

, donne, le quali, uccisi tutti li maschi loro, si diedono a l'

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (4 risultati)

la sua tornata, fece ambasceria / a tutti i suoi baron di nobiltade / ch'

3-47: si ordinò più solenne ambasciata di tutti i comuni, i quali si convennono

con minaccie di morte andavano e venivano tutti i giorni. 2.

dato la balia di pieno sindacato a tutti e sei gli ambasciadori del comune,

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (2 risultati)

. m. e f. letter. tutti e due, entrambi. novellino

, e con tuttociò può intervenire che tutti gli uomini sieno ambidestri. monti,

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (2 risultati)

significato diverso da quello che le pigliano tutti gli altri. b. cavalcanti

che tradivano un desiderio sensuale da cui tutti quegli uomini... erano turbati.

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (2 risultati)

con ambito di parole a voi tutti che qui ète io mi affatichi a voler

, trovandosi intercette tutte le vie e tutti i fini virtuosi e sublimi, quanto

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (2 risultati)

e ambe femm. plur.). tutti e due, entrambi, l'uno

ha dato tre numeri e sono usciti tutti e tre, stia in guardia. beltramelli

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (1 risultato)

, 14-448: comprende [il vino] tutti i profumi più delicati, sottili e

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (3 risultati)

ristringere e di reprimere e di ripercuotere tutti gli impeti e violenze d'umori congregati

i-106: addio a voi e a tutti que'miei cari ambrosiani che non

venditori ambulanti, ce n'è per tutti i gusti, specie per quelli non

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (1 risultato)

regole adottate, come dite, da tutti i savi; e ad ognuna 10

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (2 risultati)

plur. invar. ant. ambedue, tutti e due, entrambi. compagni

703: [al caffè] convenivano tutti i capi ameni d'ogni età, lingua

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (3 risultati)

-scoprire vamerica: far cosa nota a tutti. = adattamento dal fr. amerique

l'amatiste bianche ed i citrini, tutti s'acconciano ne'loro castoni col sopraddetto

in color di vino. rilucono però tutti di colore di viola. marino, 7-104

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (2 risultati)

al fuoco. questo resiste a tutti gl'incantesimi. ricettario fiorentino, 14:

i santi, le sante, gli angioli tutti, c'hanno perduto in paradiso un

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (8 risultati)

alcuni momenti: e l'amicizia conforta tutti i tempi, ed unisce tutte l'età

/ io t'agio nominati, / e tutti son mortali! idem, ii-117:

: tu similmente eri colui a cui io tutti i miei pensieri fidava; però che

costumi. varchi, 19-1-4: in fine tutti i proverbi sono provati, e questo

provati, e questo è più vero che tutti gli altri: chi vuole assai amici

mio risponde: amici! -amico di tutti, amico di nessuno: chi vuole

chi vuole essere in buoni rapporti con tutti, ma non ha la confidenza di

continuava a comporre e a pestare in tutti i suoi ritagli di tempo.

vol. I Pag.392 - Da AMICO a AMILENE (4 risultati)

di loro, che fanno professione sopra tutti d'essere alla libertà amicissimi. caro,

affetto); chi si ostenta amico di tutti, trattando in modo molto confidenziale.

. idem, 30-17: amicone di tutti, bel discorritore. soffici, ii-25:

spezierie ai tempi nostri, è notissimo a tutti. l'eletto e 'l

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (3 risultati)

. pulci, 8-24: e poi che tutti furono assembrati, / con trentamila

divina, che con tiene tutti i beni. idem, 6-47: l'

paolo da certaldo, 135: tutti i grandi disinori, vergogne, peccati e

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (4 risultati)

suo trattato; ed in quello raccolse tutti gli ammaestramenti dell'arte sua, si

cose grandissime. moneti, 97: tutti i ragazzi poi... /.

obbligo d'ammaestrare i loro figli in tutti i loro doveri. idem, pr.

, 1-15: essa scultura, per tutti i periti ed ammaestrati di scultura o di

vol. I Pag.396 - Da AMMAESTRATURA a AMMALATO (4 risultati)

la vela, / e disse a tutti di gettarsi ai remi. idem, 748

: se pure ammalassi, incontanente ordina tutti i tuoi fatti, e confessati e comunicati

e per venire verso la state, tutti ci ammalammo un poco. soderini, iii-217

dopo. d'annunzio, iv-2-1255: tutti gli alberi perdono le foglie, come

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (4 risultati)

'n credito sia, / il medesmo bicchier tutti ammalia. idem, i-257: par

. idem, i-257: par che tutti alloggiamo in seno un angue, /

; mi hanno assassinato. che siano tutti maledetti. idem, ii-926: era

la gente ha il cuore tenero, tutti li stradano lassù. = deriv.

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (2 risultati)

. ultimo sforzo della repubblica e di tutti i suoi albati, per prendere vivi gli

buon vino e si metteva ad ammannire tutti gli intingoli di pesce che sapeva, onde

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (2 risultati)

al refettorio ammannito dalla carità si approssimano tutti quegli accattarotti che negli altri giorni stanno sotto

è di nuovo al centro nell'attenzione di tutti. 3. arald. fornito

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (1 risultato)

e i teneri fiori per le meste campagne tutti com- munemente ammarciscono. g.

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (4 risultati)

non solamente esso rene sinistro, ma ancora tutti i più grossi canali sanguigni dal ventre

lungamente. d'annunzio, iv-2-498: tutti gli altri fantasmi dell'intensa vita da

vene e nelle sue midolle il desiderio di tutti gli uomini, di tutta la specie

, i-1243: tutte le parole, tutti i modi, tutte le lingue che noi

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (3 risultati)

ha radici così intralciate e ammatassate con tutti gli altri moti dell'universo. idem,

di gente che saltava e si divertiva, tutti rossi e scalmanati, e facevano un

mi piaceria di pianto corte, / e tutti quelli ammazzar ch'io ammazzo / nel

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (6 risultati)

l'acqua marina calda ammazzerà le formiche e tutti i bachi. carletti, 116:

, ho sempre sentito dire, da tutti i vecchi, che ad ammazzare i gatti

l'anima. baretti, ii-115: se tutti lo conoscessero intus et in cute,

ammazzare il tempo. ojetti, i-180: tutti morti ormai, quelli che in giornate

: -ammazza, ammala ti si dà tutti man forte. noi la teniamo e tu

niente. ammazza ammazza, tanto son tutti una razza... era libero cittadino

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (1 risultato)

vada a morire ammazzata lei e tutti i mortacci suoi. ammazzatóio,