Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: tutta Nuova ricerca

Numero di risultati: 31484

vol. I Pag.1 - Da A a A (2 risultati)

. campanella, 420: quando s'apre tutta la bocca senza figurarla ed il fiato

io detto, ch'i'le ho scoperto tutta la trama? vedi, dall'a

vol. I Pag.2 - Da A a A (3 risultati)

volgendom'io con li etterni gemelli, / tutta m'apparve da'colli alle foci.

, 7-75: ha qualche cosa di comico tutta questa storia di fughe da un campo

non soleano logorare li nostri antichi in tutta la città. idem, 12-90: un'

vol. I Pag.3 - Da A a A (1 risultato)

carte tutto il dì, e quasi tutta la notte. cesarotti, ii-408: riverite

vol. I Pag.4 - Da A a A (4 risultati)

parole che gli riuscì di rilevare in tutta la strada che fece. idem,

prenderlo per un braccio e fargli fare tutta la strada fino a casa a forza di

cor d'avventurosi amanti, accolta / tutta in un loco, a quel ch'i'

loro primieramente in più pezzi, con tagliarla tutta a membro per membro. manzoni,

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (1 risultato)

famiglia, e è il maggiore a tutta la famiglia; conviene che serva di

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (1 risultato)

e cascanti di fame, i quali di tutta la vita loro non fanno altro che

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (4 risultati)

la negretta] come un giunco marino, tutta riso, tutta un riso abbagliante che

come un giunco marino, tutta riso, tutta un riso abbagliante che le fendeva sino

un po'ecco gli abbaglianti, che illuminavano tutta la strada, tutta la borgata,

, che illuminavano tutta la strada, tutta la borgata, diventata una laguna, sotto

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (3 risultati)

, sta a udire il suono, tutta data in preda ah'armonia. cesarotti,

senza fine. tombari, 2-36: tutta la casa... echeggiava festosa d'

caro, i-290: abbaiando e sbrancandomi tutta la greggia, me l'hanno perseguitata dalla

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (4 risultati)

dio onnipotente sì per male, che tutta quella gente abbandonoe a'demoni e a'

demoni e a'vizi, a farne tutta loro volontà. tasso, 20-71: abbandonando

il petto e quasi il resto di tutta la persona, mi diedi a riguardare il

5-167: si riversava sulla poltrona abbandonandovisi tutta. d'annunzio, iv-1-34: e

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (3 risultati)

tratto, abbandonatamente. idem, iv-2-684: tutta la sua pena era divenuta fluida,

di giacomo, i-684: si lamentava tutta la notte, piangendo sola, con la

d'annunzio, iv-1-469: si appoggiò tutta su me con una di quelle sue movenze

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (2 risultati)

feroce et arrogante, / che pose tutta francia in abandono. canti carnascialeschi, 1-345

il caccia. idem, 1-10-45: fugge tutta la gente in abbandono. o.

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (1 risultato)

. soffici, i-108: una loggia tutta ingombra d'arnesi rurali e di paglia

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (3 risultati)

con una ciappola quadra si abbassa tutta la detta piastra a punto quanto

scoperta [la volta della sistina] tutta roma a vedere, ed il papa fu

, udendo così dire al marito, tutta di vergogna arrossò, ed abbassata la fronte

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (2 risultati)

: quando la casa del mio vicino va tutta in fiamme, mi vien permesso dalle

: l'aveva abbattuta sul tappeto ancora tutta anelante, come un violatore micidiale,

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (1 risultato)

i superstiti spaventati... a tutta fretta si ritiravano. 2. milit

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (3 risultati)

con l'abbecedario sotto il braccio e tutta sorridente se ne tornava dalla scuola.

che la pensione... egli tutta la consacrò a dio nell'abbellimento e fabrica

e volle che si mostrasse ornata di tutta modestia in povera veste. campanella, 1066

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (1 risultato)

se ne abbeverò a poco a poco tutta quanta. d'annunzio, v-1-746: la

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (1 risultato)

gentato che accerchiava la città, tutta verde e rorida nella lontananza.

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (2 risultati)

primavera oltre l'usato abbonda / in tutta sua fecondità la pianta. leopardi, 913

di quelle metafore sproporzionate, che hanno tutta l'impronta del gallicismo. bartolini,

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (1 risultato)

marino, 16-103: abbordata la vesta ha tutta quanta / di girasoli rilevati d'oro

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (3 risultati)

fìgur. guerrazzi, 5-103: tutta la mia scienza abbottinata nelle rade scorrerie

non aveva che la giacca leggera, tutta abbottonata, col risvolto unto tirato sul

cognizione, e fatto come un abbozzamento di tutta la fabrica. galileo, 3-3-466

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (4 risultati)

ultima ad avanzarsi sul mare e ne è tutta abbracciata. pea, 3-147: la

sommità del campanile si abbraccia collo sguardo tutta la bella campagna. di giacomo, ii-830

occhi intorno, abbracciò con uno sguardo indefinibile tutta la stanza. b. croce,

ardì concepire un sistema il quale abbracciasse tutta 1'esistenza. idem, ii-1035:

vol. I Pag.32 - Da ABBRACCIARE a ABBRANCARE (3 risultati)

anima, non so per quale accidente, tutta d'un semplice amore abbracciata, da

amor di questa terra, / quando tutta al cor la serra / nell'abbraccio il

[tommaseo]: e per dolore tutta si abragiò nel viso: ed era

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (1 risultato)

cristo è libro, nel quale è abbreviata tutta la scrittura. idem, 9-330:

vol. I Pag.34 - Da ABBREVIATURA a ABBRONZAMENTO (2 risultati)

è avviare il vascello al viaggio con tutta la forza della giurma acciò che cammini

897: come pensare senz'abbrividire / tutta l'eternità chiusa nell'io i in

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (3 risultati)

]: onde seguì grande abbruciamelo in tutta quella terra. bandéllo, 1-29 (i-383

strade le guardie, che vanno gridando tutta notte: « abbiate cura al fuoco

s'appicca a una casa spesso abrucia tutta la città. f. stelluti, i-310

vol. I Pag.36 - Da ABBRUCIATICCIO a ABBRUSTOLITO (3 risultati)

: la città presa ed abbruciata è tutta / e la tua gente scacciata e

(291): parve nel muoversi che tutta la cotta pelle le s'aprisse e

: si presentò... una donna tutta abbrunata e coperta di veli neri.

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (1 risultato)

pensiero, senza dolore; tacque tutta chiusa nei suoi pochi istinti.

vol. I Pag.38 - Da ABBURATTATA a ABERRAZIONE (1 risultato)

coro: come se la città fosse tutta presa da una sacra epidemia di mistica

vol. I Pag.39 - Da AB ESPERTO a ABETINO (1 risultato)

, che se si aprisse la riparerebbe tutta quanta. comisso, 7-170: vedeva la

vol. I Pag.41 - Da ABILITÀ a AB INITIO (1 risultato)

, se non l'abilità, almeno tutta intiera l'attenzione. pellico, 156:

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (2 risultati)

faceva, che pareva che la casa tutta devesse abissare. bruno, 483: io

abisso non inghiotte l'universo, e spezialmente tutta italia. s. bernardino da siena

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (2 risultati)

abisso. gramsci, 55: c'è tutta una zona di sentimento e di modi

le bestie le quali io ho udito tutta la notte dintorno mugghiare? idem,

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (4 risultati)

, 2-9: questo gisulfo... tutta puglia disabitò quasi di paesani, e

quale contiene quasi la metade e più di tutta la terra abitata. petrarca, 129-15

giamboni, 4-9: i nostri maiori tutta la terra abitevole del mondo, circondata

e sbiavato. panzini, ii-108: tutta vestita d'un abitino grigio quasi da

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (1 risultato)

, indole. magalotti, ii-115: tutta la lor fede si riduce a un abitacelo

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (2 risultati)

terrestri non si mutano in terra, tutta volta che voi ancora resterete nel medesimo luogo

comico ed elegìaco, e mostrando come tutta l'arte consista in tre precetti: il

vol. I Pag.47 - Da ABIURA a ABNEGAZIONE (1 risultato)

avea posto tutto il suo diletto e tutta la sua speranza. beicari, 3-3-43

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (2 risultati)

sollecitò l'abolizione delle loro schiavitù manifestandone tutta l'ingiustizia, dirizza ora all'umanità

iv-1-434: la felicità che tu sogni riposa tutta su l'abolizione del passato.

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (2 risultati)

cucina... è abbominevole: tutta di uno stesso sapore insipido. beltramelli,

un la mia sventura; / ché in tutta troia io non ho più chi

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (4 risultati)

. de amicis, i-863: intesa tutta e sempre fuscar suo candore. cesarotti,

un abborrimento, gnanza). per tutta la vita, da ogni fatica ed applicazione

morte. idem, ii-458: disposizione tutta di abborrimento bisogna non aborrire la

2-65: e fosse la corona / tutta del filo di ferro spinato / dell'aborrita

vol. I Pag.52 - Da ABREAGIRE a ABUNA (2 risultati)

, i-120: di dietro l'altare maggiore tutta l'abside sfavillava di centinaia di ceri

titolo dato dagli abissini al vescovo di tutta la chiesa d'etiopia, scelto dal

vol. I Pag.53 - Da ABURTO a ACALEFA (1 risultato)

infine e flagellate tanti abusi funesti che tutta guastano la bellezza della vostra lingua.

vol. I Pag.54 - Da ACALIFA a ACCA (1 risultato)

allora / il pizzicor si manifesta; e tutta / si distacca la lana e si

vol. I Pag.57 - Da ACCAGLIATO a ACCALORIMENTO (2 risultati)

la membrana è grossa assai, e tutta la glandola è di mole grande. trinci

anna. pirandello, 5-303: in tutta codesta lettera non c'è una parola

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (2 risultati)

figli l'hanno spogliato e rinnegato. tutta l'ingratitudine umana s'è accanita contro

essi figli di madre francese, superavan tutta la classe nello studio di quella lingua.

vol. I Pag.60 - Da ACCANTONATO a ACCAPPATOIO (2 risultati)

dall'accappatoio già asciutta e monda e tutta delicata come un alabastro color d'oro

aperto sul davanti, e che involge tutta la persona. lo vestono le signore

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (4 risultati)

nello scintillio delle prime file; percorse tutta l'accolta sino al fondo. panzini

al fondo. panzini, i-90: tutta quell'accolta di uomini e di donne

, quanto a la vista, che tutta la pietà parea in lei accolta. idem

alberto di giussano. / di ben tutta la spalla egli soverchia / gli accolti in

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (3 risultati)

dov'è la guerra? dov'è tutta quella carne da lacerare e da pestare,

a dio t'acomanda / che ti può tutta salvare e servare. cantari, 24

raggravi, serri e costringa a passar tutta per quel foro. = nel

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (2 risultati)

quella parte dove amore alberga, / tutta dipinta di vergogna riede. m. villani

17 (295): raccolse poi tutta la paglia che rimaneva all'intorno, e

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (1 risultato)

arte. tasso, i-116: penai tutta una sera per accomodare que'due versi

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (5 risultati)

di forse nov'anni, morta; ma tutta ben accomodata, co'capelli divisi sulla

baldinucci, 7-47: in un subito tutta la corte seguitò quell'accomodatura di capelli

. s. borghini, 1-261: tutta questa accomodatura di pieghe, raccolte nel mezzo

mante a brandimarte? salvini, 31-28: tutta v'era presente la turba degli efesiani

e sospiri, / pregar non cessa tutta notte mai / perch'alia pace il suo

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (2 risultati)

piagne /... / e tutta notte par che m'accompagne. tasso,

accompagnata al magnanimo, è a questo tutta contraria. baretti, ii-303: ha

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (2 risultati)

le piacesse / ched ella m'acompiesse / tutta la grande / storia ond'ella fa

videro la profonda valle per diverse parti tutta rilucere..., e tutte 1'

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (2 risultati)

c., 2-3-5: dessi ponere tutta cura che, se noi non le facciamo

6-9: s'acconcia, e va tutta pulita, / col drappo in capo e

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (1 risultato)

come audacissima e scaltrita, / ancor che tutta di paura trema, / s'acconcia

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (2 risultati)

tommaseo]: cacciate da un capo libero tutta questa servitù d'acconciature. d'annunzio

di forse nov'anni, morta; ma tutta ben accomodata, co'capelli divisi sulla

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (2 risultati)

altrimenti quella l'avrebbe sfondata e fracassata tutta. acconsentire, intr. (

; acconsentiva la mano alle redini e tutta la persona ai bruschi movimenti del cavallo.

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (3 risultati)

slataper, 1-97: può essere che tutta la mia vita sarà una ricerca vana

capo. idem, 189: voleva a tutta forza che la mandasse giù un boccone

che al primo ch'egli accoppa, / tutta l'armata ha irsene in sbaraglio.

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

: una di esse [balie], tutta accorata, staccava dal suo petto esausto

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (1 risultato)

quasi mentre parliamo. manzini, 10-191: tutta gente che non s'è mai accorta

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (2 risultati)

aiuto con la massima discrezione, con tutta l'accortezza che è necessaria per non

di maniere accorte, / ancor che fosse tutta spaventata. alamanni, 5-6-445:

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (1 risultato)

, 21-97: i'm'accostai con tutta la persona / lungo 'l mio duca

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (1 risultato)

de'giuochi. targioni tozzetti, 11-1-260: tutta la vastissima striscia di terreno, che

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (1 risultato)

] su d'un ramo, va piangendo tutta notte i suoi figli rapiti. verga

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (2 risultati)

m. villani, 3-18: accolsono tutta la gente d'arme che fatta aveano

e steccato, e imber- tescato spesso tutta la detta bastita,... e

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (1 risultato)

pien d'estinti il campo e quasi tutta / nostra gente vedemmo ormai distrutta.

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (1 risultato)

romita valletta, dove par stia raccolta tutta l'intimità più profonda e selvatica di

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (1 risultato)

, anche accumulate. rajberti, 2-76: tutta quanta la carta manoscritta accumulata da tanti

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (1 risultato)

: amor poi fa bandire / che tutta sconoscenza sia in bando, / e sol

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (1 risultato)

del carmagnola fece un gran rumore in tutta l'italia; e pare che in

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (1 risultato)

propria. tommaseo, 1-153: sto tutta la giornata in casa a riodinare i miei

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (1 risultato)

letto d'acero bianco l'occupava quasi tutta. tombari, 2-170: di sera

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

e ne porge la materia perpetua a tutta l'iliade. monti, 1-1: cantami

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

che era come l'acme grandiosa di tutta la festa. pavese, 8-229:

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (2 risultati)

che, se filippo se ne avvedesse, tutta l'acqua d'arno non ci laverebbe

che la pioggia avesse trasformato in acqua tutta la città. acqua ritta e grigia erano

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

acciò, avendo dietro lumi, rendessero tutta la stanza luminosa. -acqua dolce

freddo e per sanità, a testimonio di tutta roma, è l'acqua marcia,

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (4 risultati)

govoni, 1-37: la strada è tutta erbosa...; / vicino,

canto. sbarbaro, 2-31: ché tutta la mia vita è nei miei occhi:

: un'acqua minuta e cheta che tutta s'impinguava nella terra. boccaccio,

un po'd'acqua a vento rinfrescò tutta la valle. quasimodo, 137

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

, e con acqua di gomma bagnano tutta la piastra del vetro, e poi

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

, iv-2-243: il medico guardò in tomo tutta quella... famiglia che egli

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (1 risultato)

, 12-9-108: vi è distribuita intorno tutta la batteria da cucina, la madia da

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (1 risultato)

da una porta in fondo... tutta presa dalla propria immagine riflessa negli specchi

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (3 risultati)

muscoli e gl'integumenti esterni, per tutta quanta l'estensione del corpo, stavano

facesse vedere... e per tutta questa gita, come nella prima, fece

, 14-ii: dopo aver tracannato, tutta d'un fiato, una libbra d'acquavite

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (1 risultato)

viani, 14-475: lo sfondo di tutta roma sembra un grande acquarello con tocchi

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (3 risultati)

ch'ei sarebbe capace d'acquistare con tutta l'accelerazione acquistabile a discendere perpendicolarmente.

. leone ebreo, 20: tutta la dilettazione par che sia remedio de

omèi, / e... tutta la spagna è battezzata / e macon rinnegato

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (1 risultato)

non pioveva; ma i nuvoli acquosi aggravavano tutta la val di cècina. comisso,

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (2 risultati)

di passioni, entrai in una società tutta composta di bibliotecari, archivisti, eruditi,

iv-2-371: sentii per la prima volta tutta la sua malvagità in quella risata acre

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (2 risultati)

la pianta [del cerofoglio] è tutta al gusto dolcigna, odorata, con

5-64: un'arte inferiore... tutta fondata sull'acuità delle sensazioni. manzini

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (2 risultati)

aceto sono svegliate e si movono con tutta la mole loro. redi, 16-iii-299:

, apparivano. idem, 1-3-543: tutta la cura deve stare in dolcificanti,

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (1 risultato)

olivastro pronipote di abr mo mi fissò con tutta l'acuta forza dei suoi umidi occhi

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (7 risultati)

manciata d'erbacce sulla faccia, ch'era tutta sfracellata. d'annunzio, iv-1-616:

m. villani, 8-99: la valle tutta venne in potestà de'nemici..

indugio, lo sconcio ed il disagio di tutta la compagnia; i quali non sono

1-85: ora l'europa s'affatica tutta quanta in cerca d'una filosofia,

... in cui roma adagiavasi, tutta quanta d'oro come una città dell'

ch'io... getto via tutta la fatica. adagio un poco, aspetta

» perché tra cavalla e legno era tutta una sconquassatura d'ossa e di carcassa.

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (2 risultati)

illuminata da un sole invernale; pareva tutta di marmo e d'adamante. 2

generante, cioè adamo, conviene essere tutta l'umana generazione, ché da lui

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (2 risultati)

2-158: raccontavo... tutta la mia storia amorosa, adattata soltanto per

e adatto / e tanto pien di tutta rea ragione. ottimo, ii-15: la

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (2 risultati)

matassa dei suoi capelli neri, e tutta la poca luce batteva sul suo viso.

. /... si rinnovava, tutta / addentandomi dentro. pavese, 4-309

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (1 risultato)

all'addiaccio. idem, 19-416: per tutta la notte non chiuse gli occhi.

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (1 risultato)

a pochi anni addietro l'isola era tutta selvaggia ed aspra: ora è coltivata.

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (2 risultati)

, ch'io con veritate / savesse a tutta gente addimostrare / com'è somma de

così libera e così leggera da potersi addipanare tutta intorno a una bianca figurina di signorina

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (1 risultato)

per la grazia di dio la terra è tutta bene adirizzata, e posta in vera

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (1 risultato)

creùsa, iulo, / la casa tutta con preghiere e pianti / stringendolo a salvarsi

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (2 risultati)

anno, per modo che in dieci anni tutta la città si ripulisca. soffici,

., 5-2 (116): adorna tutta di pietre di marmo...

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (1 risultato)

. d'annunzio, iv-1-165: ho tutta quanta la testa addolorata come se fossi rimasta

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (1 risultato)

bencivenni, 3: con esso tutta la cassa dello addomine grossamente impiastrando.

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (1 risultato)

grave. idem, 4-101: addossavano tutta la colpa alla timidità e al dolore

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (2 risultati)

, per troppo buon cuore: gettate tutta la colpa addosso a me. posso

senza riservo, in ira / la gente tutta, e se, qual sei,

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (2 risultati)

il luogo de'frati minori, e poi tutta la città di qua dall'amo

19-620: -diavol mai -pensò il nano -che tutta questa gente che sa mettere in carta

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (1 risultato)

, viva solo nell'ora che passa, tutta aderente all'attimo

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (2 risultati)

[s. v.]: tutta volta che l'aderenza accade tra l'ovario

radici. slataper, 1-96: tentò con tutta la sua anima di darmi un bacio

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (1 risultato)

che si strinse nelle spalle rozzamente per tutta risposta. moravia, ii-165: tutti i

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (1 risultato)

la donna sua in capo della scala tutta sgomentata e piena di paura; alla

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

funghi quando s'inseriscono sul gambo per tutta la loro altezza). tommaseo

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (2 risultati)

disgombra. s alvini, 40-179: e tutta fu opera del santo spirito,

e con rete pur d'or, tutta adombrata / di bei fiocchi vermigli, al

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

volgar., 6-1 (148): tutta la nostra generazione per manifestamento del parlante

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (3 risultati)

lo suo senno che non fecero quasi tutta l'oste per arme. tesoro volgar.

corpo loro così sovrana e sì sola, tutta adorabilità, tutta dio, non ne

sovrana e sì sola, tutta adorabilità, tutta dio, non ne andranno smarriti,

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (5 risultati)

contare sull'adorazione del piemonte e di tutta italia. manzoni, 426: la

giocondo / a roma giunse con tutta sua gente, / ché 'l

, tanto adornamente; / ché tutta roma, prima che 'l vi

ricieve interamente tutti i suoi adornamenti e tutta la sua beleza, e fassi bella

avante, / parte non ha che tutta non si cuopra / de le più

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (5 risultati)

nfra l'altre più adorna, / che tutta la rivera fa lucere. iacopone,

cominciar del giorno / la parte orientai tutta rosata, / e l'altro ciel

ride di liete e verdeggianti spoglie / tutta adoma la piaggia. idem, 225:

trono siede. gaudiosi, iii-453: tutta leggiadra e tutta bella / a questo tempio

gaudiosi, iii-453: tutta leggiadra e tutta bella / a questo tempio fai,

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (4 risultati)

della figura intera, in cui sia descritta tutta la presenza dell'uomo, si può

giovane,... adottato da tutta la città come publico figliuolo. codice civile

che i vostri cooperatori, insinuando in tutta quella figliolanza d'adozione l'amore,

calda le abilità delle zie, famose in tutta la città, le consuetudini semplici della

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (2 risultati)

mala pianta / che la terra cristiana tutta aduggia. petrarca, 264-74: ma

podere, che sotto la sua ombra tutta la terra cristiana sta auggiata. onde

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (3 risultati)

dell'altrui scelerata ambizione. la casa tutta gli aveva empiuta di adulatori, i

per se medesima la propria lode; tutta volta non è senza sospetto di adulazione

una adulterazione officiale o un ribasso di tutta la moneta era allora un sussidio di

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (1 risultato)

ti conosco, tu sei stata sempre tutta mia? -sempre... ed egli

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (4 risultati)

aggiungano a dati tempi adunanze generali di tutta la comunità. settembrini, 1-174:

: uno sguardo le adunò negli occhi esperti tutta la bellezza diffusa per l'ultimo crepuscolo

notturno viene. idem, 15-56: ma tutta insieme poi tra verdi sponde / in

figur. iacopone, 12-23: tutta puza che nel mondo fusse, ensemora

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (2 risultati)

, v-1-488: non siete voi forse oggi tutta un'adunazióne di speranze? idem,

la barcaiola, vecchia terrea, ancor tutta spettinata, andava adunghiando con un raffio

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (3 risultati)

linati, 8-32: la città che sta tutta come pittata sul vasto monte che dietro

e quasi d'angeliche voci ripercossa risonava tutta. idem, iv-177: stando essa

rimbomba la voce, e non rimbomba tutta, ma solamente l'estrema parte.

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (2 risultati)

, st., 2-34: l'aer tutta parea divenir bruna. sannazaro, n-180

andare. giusti, ii-121: in tutta questa composizione v'è un certo che

vol. I Pag.190 - Da AEROPOSTALE a AFA (1 risultato)

cresceva. d'annunzio, ii-745: or tutta la palude è come un fiore /

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (1 risultato)

e gentil tratto, / tutt'affabilità, tutta avvenenza, / veniva in compagnia di

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (2 risultati)

della vendemmia. moravia, viii-22: tutta affaccendata e giuliva, non pensava che a

e l'ostessa si affacciava dal fienile tutta sonnacchiosa, grattandosi la testa. pascoli

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (1 risultato)

battoli, 40-ii-30: via... tutta agevole e lastricata, sì che,

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (3 risultati)

): onde la vicinanza corse là tutta, e nel letto trovato falananna languire

, 30-36: è una botteguccia pulita, tutta piena del tic tac affannoso dei cento

, 3-81: l'affannosa ricerca / è tutta la sua vita. / dall'alba

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (1 risultato)

libero. verga, i-24: tutta quella gente che andava per i proprii

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (1 risultato)

tu non sei un affarista; tu hai tutta l'aria di uno povero galantuomo.

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (3 risultati)

solamente per la città, ma per tutta la contrada. = deriv.

/ ed ogni cosa insieme affastellando / con tutta quanta la boscaglia vecchia, / dice

esclamò, affastellatamente, l'almerinda, tutta sbigottita di trovarsi, quasi, costretta

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (2 risultati)

o per ribellioni o per conquista, tutta l'america diverrebbe indipendente affatto dall'europa

innaturale. baldinucci, 2-5-33: disegnò tutta l'invenzione della tavola;..

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (1 risultato)

: non abbandona quel che ha afferrato con tutta la forza dell'anima come con le

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (1 risultato)

v-159: in questi luoghi ella diventava tutta un'altra, cambiando gesti, attitudini

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (2 risultati)

sì ha pigliato, / e con tutta sua fameglia en prescion l'ha carcerato.

con molta pratica e disegno, essendo tutta piena di quegli affetti, che fa diversamente

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (2 risultati)

città che abita, si vedrebbe roma tutta color d'oro e parigi color piombo

veda dunque se ho motivo di protestarmi con tutta sincerità suo affezionatissimo. palazzeschi, 4-47

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (1 risultato)

fumo continuava fino alle nugole, e tutta l'affezione durò cosa d'un quarto

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (2 risultati)

proverbio * imprendere a sostenere una cosa con tutta l'energia ed efficacia; e dicesi

i miei danni descrivo, / qui tutta verso del dolor la piena. arici,

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (1 risultato)

442-1): perché quando in carin tutta t'affigi, / i crin biondi mirando

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (1 risultato)

metafisica e d'algebra, divengono per tutta la vita affilatissimi nella loro maniera di

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (1 risultato)

ha ricevuto; ma è voce tutta di nuovo conio, e, diciamolo pure

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (1 risultato)

1. nelli, 20-2-7: applicatevi tutta a trovare parolone tonde per far sonoro

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (1 risultato)

, scoperta e immobile, sì come tutta affissata nel predicatore. c. dati,

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (2 risultati)

442-4): perché, quando in carin tutta t'affigi, / i crin biondi

informicolare e la mano e 'l braccio e tutta la spalla, con un tremore così

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (6 risultati)

più profonde, mi parve affluire alle mani tutta con un impulso micidiale.

: e vide per la notte nera / tutta affocata folgorar marghèra. -per simil

mare. d'annunzio, iv-2-1359: tutta la notte vede balenare, ode tuonare

ed eccoti apparire la detta comare, tutta affocata e rinchiusa in una misura da

rinchiusa in una misura da grano, tutta di fuoco. sarfli, i-39: aggionse

volta l'af- focatore si drizzava con tutta la persona, sobbalzava e trasaltava.

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (3 risultati)

disperazione cresceva in lei, la invadeva tutta, l'affogava, come un'acqua

. g. villani, 9-80: tutta la state fu sì forte piovosa, e

in una tanta rotta, celebrata per tutta italia, non morì altri che lodovico

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (3 risultati)

affollati di malati. pea, 6-58: tutta la casa si spopolava...

alcune quasi deserte. bontempelli, 6-37: tutta la rimanente mattinata fu lunghissima..

: nella penombra della prima saletta, tutta affollata e calda di bronzi e di

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (4 risultati)

stando cosi seduto, tu hai la città tutta sotto i piedi, affondata nella luce

a casa, e menommi intorno a tutta la città di parigi: e sentito

che chi la pesca è affortunato per tutta la vita! = da fortunato

mira, / sollevato sul mar di tutta forza, / s'ei veggia terra,

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (1 risultato)

.. etica [di spinoza] e tutta costruita come dottrina della libertà che si

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (1 risultato)

prima volta ed aveva innanzi a sé tutta quanta la faccia dell'universo aperta come

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (2 risultati)

di quella in cui natura / mise tutta sua misura. affricano, v

con questo cavalier provarmi, / che tutta quanta mia gente scompiglia; / veggiam se

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (4 risultati)

cesare, 245: qui andò cesare con tutta sua gente, e affrontossi battaglia,

d'annunzio, iv-1-556: l'aspettai tutta una sera premeditando il modo dell'affronto

dono, di cui sentiva istintivamente tutta la vergogna. silone, 5-17

uscita?... elli affumica tutta la casa e falla oscura e nera.

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (4 risultati)

e mirra, e affummicano e alluminano tutta la strada. = lat.

piccola e mal fatta,... tutta sudata, unta e affumicata. seneca

sarai arrivato in fondo vedrai una piccola chiesa tutta affumicata, in mezzo alla strada come

vocali. magalotti, 20-79: con tutta questa deplorabile afonia di mente non solo

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (2 risultati)

i-217: una giornata afosa di maggio, tutta nuvoli, una di quelle giornate in

meriggi afosi, quando l'aria trema tutta di calore. papini, 20-573:

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (1 risultato)

fermò il marchese tanto che beatus assaporasse tutta la mortificazione di essere non soltanto l'agente

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (1 risultato)

e sollazzevole, lo lasciò andare per tutta la casa a sua consolazione. salvini,

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (4 risultati)

linati, 30-181: ecco, ora tutta la rospaia s'è raccolta in un sol

crusca]: truo- varono quell'acqua tutta aggelata in quel vaso. viani,

non è bastante ad ammorbidire e aggentilire tutta la rozzezza e ignobilità di quel- l'

], che era più bassa, rimase tutta sepolta dalle aggestioni o deposizioni di terra

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (2 risultati)

si avvinghia alla realtà agghiacciante, è tutta trascorsa. saba, 129: tutto io

rendono anch'esse più facile l'agghiacciarsi tutta l'acqua dall'una all'altra spiaggia.

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (6 risultati)

] tutto il suo ardore in agghiacciarsi, tutta la sua inquietezza in sostenere la monotonia

della madre di eurialo, subitamente doventata tutta fredda e agghiacciata le cadde lo lavoro

, agghiadata di troppo dolore, e tutta posta quasi fuori di sé, non ricevea

francese. panzini, iii-617: è tutta festevole [la lingua di g.

lingua di g. gozzi], tutta complimentosa, tutta agghindata in venezievole toscanità

g. gozzi], tutta complimentosa, tutta agghindata in venezievole toscanità. ojetti,

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (1 risultato)

: e, quando aggiorna, / tutta la palude ansa e soffia / per

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (1 risultato)

giorno mi sono aggirato per la stanza, tutta la mattina e tutto il pomeriggio fino

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (3 risultati)

dal secondo alla prima, s'aggira tutta la vita teoretica dell'uomo.

. foscolo, ii-2-57: questa è tutta novità d'ingegno, e di modo

di tempo, ed io me la aggiudico tutta. tommaseo [s. v.

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (1 risultato)

mese la madre veniva a trovarla, tutta aggiustata nei poveri panni, affrettata e

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (1 risultato)

sotto al palazzo, la collina è tutta scavata e traforata. così il palazzo tocca

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (1 risultato)

fuoco e di bollitura, e poscia sfumata tutta l'umidità, assodarlo e aggranarlo.

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (1 risultato)

petto, e aggrevendosi sulla fune, con tutta la sua forza, il tagliamare del

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (2 risultati)

a casa, dove certo hai la tua tutta / bella, ci andresti, anche

, come sei la più aggraziata figurina di tutta la villa, così ti ritrovi ad

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (1 risultato)

della floridissima olga di un tempo, tutta moto, loquela e appetito,

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (1 risultato)

nell'atto della penosa metamorfosi, impiega tutta la forza delle sue viscere e dei suoi

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (2 risultati)

.. / poscia che l'ebbi tutta da me sciolta, / sì come 'l

moravia, xi-268: lui mi ascoltava con tutta la fronte soderini, ii-27: in trapiantando

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (5 risultati)

aggruppamenti de varie pieghe che n'empiono tutta una figura. g. averani,

il favorito di sei papi non soltanto tutta l'arte ma anche tutta la vita

papi non soltanto tutta l'arte ma anche tutta la vita del suo secolo.

: chiara e lodevole è agguaglianza in tutta la vita, e sempre una medesima

parte bassa una scarpa saldissima per sorreggere tutta l'opera, e assicurar bene le

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (1 risultato)

arme anco i papi!) e con tutta la forza lo pianta nel ventre alla

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (2 risultati)

che la gioventù nostra agguerrita alle armi restò tutta quanta a cadaveri sui ghiacci di russia

bino sì forte e impetuoso, che sciarrò tutta la detta armata. = deriv

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (1 risultato)

e uomini e persone e la ricolta tutta col bestiame, e tutto istà salvo

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (1 risultato)

gran bisogno. idem, 3-57: tutta la vita vostra avete fuggito agio, e

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (3 risultati)

all'osteria del villaggio; seduti, con tutta libertà, in una perfetta solitudine.

: l'azione d'un diplomatico consiste tutta nell'impedire che altri agisca. cicognani,

bassa, che per agitamento diffondesi per tutta l'acqua. b. croce, i-3-332

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (3 risultati)

agitando i veli grigi che l'avvolgono tutta, in atto di volare. de pisis

caldo,... e agitavasi con tutta la persona nel fermento da cui si

. pellico, ii-73: fui agitato tutta sera, non chiusi occhio la notte

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (2 risultati)

iv-1-149: la sua anima si empì tutta d'una musica di rime e di sillabe

l'agliata, / in presenza di tutta la brigata, / vestito alla civil fa

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (3 risultati)

stico investe né più né meno che tutta la filosofia e perciò tutta la

che tutta la filosofia e perciò tutta la conoscenza umana... e perciò

non acuminata, annessa perpendicolarmente, e tutta d'un pezzo, allo stilo,

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (1 risultato)

bontempelli, 8-118: rimase sul ponte tutta la notte e all'alba rifece il punto

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (3 risultati)

componendo la tua stagione / ch'è tutta una dolcissima agonia. 2. figur

. idem, iv-2-906: come quando tutta l'ellade si moveva per la corona d'

: io m'intesi un gelo per tutta la persona e dubitava s'era vero quello

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (2 risultati)

una immensa favola bacchica ed agreste sembra tutta questa moltitudine, ebbra di canti e

parendo ella matura, quando l'altra è tutta agresta. questo vitigno è ottimo per

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (2 risultati)

esperienza, nella quale sola è fondata tutta la scienza dell'agricoltura. boterò,

volere..., e per ciò tutta l'agricoltura è eminentemente moralizzatrice, religiosa

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (1 risultato)

cattaneo, ii-3-148: l'andamento agronomico di tutta la bassa lombardia si può dire interamente

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (2 risultati)

ne sono di quelle che si mangiano con tutta la buccia come li nostri limoni.

, et era quadro grosso, e andava tutta via assottigliandosi verso la cima, e

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (1 risultato)

. b. davanzati, i-118: con tutta l'eloquenza e diligenza aiutatelo; e

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (3 risultati)

! -la risata sul principio rattenuta, in tutta la sua violenza esplose. idem,

terra è coperta d'uccisi; / tutta è sangue la vasta pianura. pellico

20-xm: quella prosa... tutta rammendi e rappezzi di luoghi ahimè troppo

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (1 risultato)

sguardo. idem, 3-124: tutta questa terra era come l'aia, allora

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (2 risultati)

, la rivede in maggio. essa è tutta fiorita di rose e gigli. deledda

una verde aiuola ovale, larga quanto tutta la facciata della casa, circondata da un

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (1 risultato)

fa tanto feroci... / tutta m'apparve da'colli alle foci. bufi

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (1 risultato)

ciliccio, lo giacere in terra, stare tutta notte a vegghiare, patire fame e

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (2 risultati)

nostre cavalcature. pirandello, 5-54: tutta la navata di centro era occupata da

, e la sua lenta cadenza diventa tutta alacre nella macina soprana, alata (e

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (4 risultati)

dall'accappatoio già asciutta e monda e tutta delicata come un alabastro color d'oro.

alabastro: la fronte ampia e ormai tutta d'osso. stuparich, 2-288:

. d'annunzio, iv-1-461: e tutta quella mobilità alacre ed ilare intorno alla

ed ilare intorno alla casa chiusa, tutta quella vivacità di nidi intorno al nostro

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (1 risultato)

bontempelli, 6-29: la pioggia continuò alacrissima tutta la notte. idem, 8-20:

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (1 risultato)

fean lamento sull'ucciso; / ecco tutta di sionne / si commosse la pendice.

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (1 risultato)

ma la voleva di bertinoro. -è tutta di bertinoro l'albana, -disse

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (2 risultati)

albeggia in lui la coscienza, per tutta la vita, in ogni condizione e maniera

davanti la grossa collina di gaminella, tutta vigne e macchie di rive. idem

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (3 risultati)

iii-410: un'alberella si era coronata tutta di una fiorita bianca. beltramelli, i-242

in silenzio. paolieri, 2-145: tutta la pievanìa, antica, costruita di

quella parte dove amore alberga, / tutta dipinta di vergogna riede. idem, purg

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (3 risultati)

, ii-157: gli parve di ricordare tutta una esistenza anteriore, di rivedere uno

gli suoi compagni e l'albergatore trovò tutta la notte stati in sollecitudine de'fatti

duolo durò infino alla sera, che tutta la giente fue all'alberghi a dormire.

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (2 risultati)

: la proibizione fatta ai progenitori di tutta l'umana stirpe che non gustassero del

l'era una bar- chettina sottile, tutta bianca, di quelle che vanno col

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (1 risultato)

dell'innocenza battesimale: qual abito portavano tutta la settimana, per ciò chiamata in

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (1 risultato)

qualche minuto, nell'albore sparso per tutta la camera scòrse in un angolo spuntare

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (1 risultato)

egli un qualche spirito antagonista di figura tutta opposta, al- calico, volatile,

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (2 risultati)

e di alchermes e una libreria tutta piena di canditi, di torte, di

per aver, chi sparso per sinistro caso tutta la sua composizione infra le cènnari,

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

alquanto arrendevole, coperto di ima corteccia tutta traforata di piccoli bulbi dentati, che si

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

contraria a quella di dio, e tutta d'altre credenze, e chiamaronla alcoran.

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (1 risultato)

d'annunzio, iv-2-662: che da tutta la terra alemanna sorgano i combattenti!

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (4 risultati)

minio, e venivano meccanicati da tutta la famiglia che si addossava dietro

di pietra, portante in cima ripetuto per tutta la lunghezza lo scudo degli ateleta e

, grandissimo, e i versi riempiono tutta la riga: vero quaderno per versi

egli un qualche spirito antagonista di figura tutta opposta, alcalico, volatile, alessifarmaco

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (2 risultati)

gran cavalla e valorosa, / morella tutta, e da tre piè balzana. garzoni

, 2-66: ognun ci ado- perrà tutta sua possa; / e credo pure alfin

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (3 risultati)

ombre algenti. baretti, i-104: tutta tutta natura è piena di paura,

algenti. baretti, i-104: tutta tutta natura è piena di paura, al

., 7-20: quando l'uomo mette tutta la sua cura nelle cose di

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (1 risultato)

piove... erano quelle già in tutta toscana afide. bencivenni [crusca]

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (2 risultati)

. m. villani, 9-98: tutta la contea di ponthieu, salvo lo

divino, nel quale da sé alienata tutta è assorta per divina dolcezza. boccaccio,

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (1 risultato)

d'annunzio, ii-77i: parvemi che tutta / la sua virtute aligera mi fosse

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (3 risultati)

] espellono dagl'intestini gl'inutili residui di tutta la materia alimentaria,...

bartoli, 34-311: la radice è tutta dentro traforata, e a maniera di spugna

com'egli è ritondo, / e tutta terra e mare, / e 'l fuoco

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (1 risultato)

tranquilla, alitate con la dolcezza assoluta di tutta la sua espressione. àlite1

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (1 risultato)

che l'uomo volesse avere, e tutta la settimana sta aperta. = voce

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (5 risultati)

/ che scosse ed allagò la terra tutta. tasso, 6-i-38: re de gli

(203): la strada era allora tutta sepolta tra due alte rive, fangosa

in certe parti più basse, s'allagava tutta, che si sarebbe potuto andarci in

di greci s'allagò la reggia tutta. tasso, 20-116: tisafemo di sangue

: la prima età nello allagato mondo tutta perì, fuori che deucalione e pirra,

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (2 risultati)

, 11-86: qui la crapula dea, tutta allardata, / sopra un carro

sovranità. idem, 658: tutta la mia ambizione tutte le mie mire

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (1 risultato)

ecco battere i tamburi l'allarme per tutta la città. si raccoglie la guardia nazionale

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (2 risultati)

, 1-547: se nella politica estera tutta l'abilità era usata a conquistare simpatie

loro alleate. salvini, 16-201: tutta la notte i ben chiomati achei /

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (1 risultato)

. bisticci, 31: la bibbia tutta aveva a mente, e sempre a suo

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (1 risultato)

, per la qual cosa la gente tutta corre per essere sotto così fatto re

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (1 risultato)

sua propria angoscia. idem, iv-2-1192: tutta la vita m'aveva l'aria di

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (6 risultati)

del batista, le pubbliche allegranze, e tutta quanta si commuove ed esulta.

molta famiglia. leopardi, 11-35: tutta vestita a festa / la gioventù del

la dolente vita, / vedi che tutta al tuo venir s'allegra / e 'n

pubblica scoppiò subito nel vicino teatro. tutta la città esultò apertissimamente come liberata da

, iv-1-443: una strana allegrezza, tutta irriflessiva, mi agitava, mi suggeriva

le folgorava nel viso, le scrollava tutta la persona e pareva sollevarla su i

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (2 risultati)

vedere; cose da levarvi l'allegria per tutta la vita. leopardi, i-249:

... / e me saetti di tutta sua forza; / non ne potrebbe

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

certo salvamento, / come osanna di tutta l'umanità che spera, / scoppia

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

tossici o microbici: particolarmente immunità per tutta la vita o per tempo assai lungo dopo

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (2 risultati)

stesso. dottori, 1-60: impacciava tutta la famiglia / chiamando allesso arrosto e fegatelli

di libicocco, e a bollire allesso per tutta l'etemità dei secoli. 2

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

ma imperciò che le madri no possono tutta via lor filiuoli nudrire, sì vi

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (2 risultati)

tosto da dire asini nella bruttura di tutta la cattività de'vilissimi uomini allevati,

auto che io ho la grazia, lascerò tutta la divozione di roma a un mio

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (1 risultato)

sentivo che una vita si era versata tutta nella mia, e ne contavo i sorsi

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (1 risultato)

che sopraviene, subitamente striga e distempera tutta la salvatichezza ed insensibilità e cechità del

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (5 risultati)

, 1-390: è una donna bizzarra, tutta nervi, tutta a faccette, come

è una donna bizzarra, tutta nervi, tutta a faccette, come un richiamo da

tesoro, e ho allogata a lui tutta la mia fede e speranza.

. giov. cavalcanti, agg: tutta la sua attitudine adopera in allogare e riscuotere

meglio si potè per la villa allogata tutta la sua famiglia,... domandò

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (2 risultati)

vili. segneri, ii-22: né per tutta la vita dié mai più pace a

città d'ordoviso tagliò a pezzi quasi tutta una banda di cavalli, alloggiata in quei

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (1 risultato)

grasso, alloppiato dal beveraggio, dormì tutta quella notte senza mai risentirsi. nardi

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (1 risultato)

iv-770]: un abito di seta nera tutta coperta di miche di giovazzo verdastro.

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (1 risultato)

vita che visse... fu tutta un'allucinazione passionale, un'amorosa convivenza

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (2 risultati)

allumata, e smirata a compimento di tutta preziosa vertute più ch'altra donna terrena.

sale e l'allume, che non hanno tutta la trasparenza, di doppio liquore si

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (3 risultati)

parte della pistola, c'altressì allumina tutta la lettera come l'occhio allumina l'

iii-896: l'ora di questo mattino è tutta in tale immagine che mi segue

l'allumite). la pietra non ha tutta la medesima sodezza; ve ne ha

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (1 risultato)

ai macelli generali... s'allunga tutta una riva di grandi e piccole trattorie

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (3 risultati)

della calabria. idem, 5-549: in tutta la sardegna, terra di siccità feroci

puote in angelo ed in alma, / tutta è in lui. cino, iv-158

cinquantina di componimenti. collodi, 540: tutta afflitta, stava almanaccando colla testa da

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (1 risultato)

quelle opere, che se non comprendono tutta la scienza, almeno ne fanno accessibile

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (2 risultati)

e la luna si mostrassero grandi quanto tutta l'aurora e gli aloni interi.

fare un alone, il quale coprisse tutta la faccia del bellovardo. idem, 1-239

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

diana piacque, / quando per tal ventura tutta ignuda / la vide in mezzo de

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (2 risultati)

alpino, è sparita / alpino, tutta l'acqua è seccata / alpino, il

altrimenti da li animali, la cui anima tutta in materia è compresa, ma alquanto

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

xi-525: ah, la vita è tutta un'altalena; e quanto più in alto

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (1 risultato)

potenza de'viniziani, formidabile allora a tutta italia, conoscesse essere necessaria l'unione

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (2 risultati)

le fuggenti vele. segneri, i-145: tutta la vita dell'uomo, com'è

accetterebbe [la mia anima] volentieri per tutta la vita una gravezza enorme, ma

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (1 risultato)

ritrosa. idem, 112-5: qui tutta umile, e qui la vidi altera,

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (2 risultati)

, duci e cavallier valenti, / tutta la gente pagana disprezza. ariosto, 34-11

senno fue in sì alto stato che tutta roma si tenea alla sua parola.

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (2 risultati)

della schiera. carani, 1-18: tutta poi quella parte che si trova dopo

costiera dell'altopiano, vasta e bella pendice tutta soleggiata. viani, 19-479: l'

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (3 risultati)

tacchi altissimi. idem, 30-210: tutta la storia del paese è lì, in

alpestre! segneri, iv-246: stette tutta la notte sepolto in un sonno altissimo.

. f. giambullari, 331: dividesi tutta questa larghispalpebra. idem, iv-2-1259:

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (2 risultati)

alta sciagura. idem, 7-594: ma tutta notte di saturno il figlio / con

e coll'ancella / in elegante peplo tutta chiusa / su l'alto della torre era

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (1 risultato)

strade per incolonnarsi. viani, 14-228: tutta la gente del paese correva verso gli

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (1 risultato)

febea. castiglione, 99: in tutta italia forse con fatica si ritroveriano altrettanti

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (2 risultati)

alcune cose sono. boccaccio, iv-8: tutta mi mirava, non altramente che il

e racconta i progetti di,., tutta la vita. 3. in

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

l cor di becchina fosse diamante / e tutta l'altra persona d'acciaio. fra

diran gli tuoi rutuli? che dirà tutta l'altra italia, se la ria

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (2 risultati)

senza alcun dubbio, certamente, con tutta sicurezza, immediatamente. semplicemente. firenzuola

, non solamente della vostra città e di tutta toscana, ma eziandio altronde. ariosto

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (1 risultato)

: imprevedibili fatti mi costrinsero a rivolgere tutta la mia attenzione altrove. 3

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (4 risultati)

alveare disabitato. d'annunzio, iv-2-78: tutta quell'animazione di vita saliva in un

promiscuità cenciose. linati, 30-207: tutta la scalea, sotto di me, è

arici, 209: dell'alveo a fondo tutta quanta / muor la riviera e gli

maniglia si impuntò, poi gli cedette tutta in una volta, e i vetri oscillanti

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (1 risultato)

c'è la valle sgombra, pulita, tutta cespugli bassi, di brugo, e

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (2 risultati)

tronco: e si può dire che tutta la pianta e l'alzata del suo edilìzio

: stava immobile in quel cantuccio, tutta in un gomitolo, con le ginocchia

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

il grave col faceto '. è tutta robaccia da lasciare a'chimici. tommaseo

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (2 risultati)

piacque, / quando per tal ventura tutta ignuda / la vide in mezzo de le

]: amantemente ho servito voi tutta mia vita, e servirò. g.

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (3 risultati)

passa amanza / che se ne porta tutta mia possanza. francesco da barberino, iii-370

in quanto lungo errore / istato son con tutta la mia gente. ariosto, 13-35

serve a far ghirlande di verno. tutta la sua natura è divisata nel nome,

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (1 risultato)

terrena che ivi era; ed era tutta piena di lagrime e d'amaritudine, e

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (2 risultati)

2-164: una pendice di stoppia, tutta piena di certi fiori bianchi che spandevano

l'albero della croce, 48: tutta sono ansiata, e te né posso

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (1 risultato)

... me la faceste bere tutta d'un fiato. = dimin,

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (4 risultati)

gran disgrazia, non truova posa: è tutta ambasce, tutta sconsolazione, tutta spavento

truova posa: è tutta ambasce, tutta sconsolazione, tutta spavento. salvini, 30-1-169

è tutta ambasce, tutta sconsolazione, tutta spavento. salvini, 30-1-169: è

francesco... e (fissegli tutta l'ambasciata del giovane. castiglione,

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (1 risultato)

, senza consenti mento di tutta la compagnia. idem, 144: poi

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (2 risultati)

in cui l'ha tutto il passato, tutta la storia precedente, e perciò solo

, 9-101: una vetrina grande come tutta una parete era stata spostata a metà

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (3 risultati)

bembo, essendogli... a tutta cristianità notissimo. = lat.

rassegnava alla non ambita felicità d'averla tutta per sé. panzini, ii-429: una

peccato, perché non dormano mai, tutta notte pensano, come si può fare

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (2 risultati)

chiata (axolotl), rimanendo tale per tutta la vita. = voce dotta,

e di vita. fracchia, 36: tutta avvolta in un mantello scuro,

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (3 risultati)

affluivano non solo i prodotti agricoli di tutta l'etruria, ma anche le rarità

del muschio. iacopone, 12-25: tutta puza che nel mondo fusse, ensemora

uva. beltramelli, ii-240: tutta ambrata la finissima pelle, come una

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (1 risultato)

incontro negli ambulacri del teatro una bionda tutta vestita di bianco...,

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (2 risultati)

amebei. baldini, i-634: e tutta la scolaresca incuriosita al dibattito seguire ansiosa

libertà [dell'inghilterra] è degenerata tutta in licenza, in insolenza, in arroganza

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (1 risultato)

alcuna volta furono trovati insieme, per tutta la notte rapiti in dio, nella

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (1 risultato)

, 1-261: ed hanno in guardia lor tutta la legge, / che le belle

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (4 risultati)

. croce, ii-6-96: l'amicizia consiste tutta in quel reciproco legame delle anime.

pratico, e per aver molte amicizie per tutta quella riviera. salvini, v-522:

la casa, che è in amicizia con tutta la famiglia. -amico d'infanzia:

una mazurka, e quello, per tutta risposta, aveva chiesto con voce fioca un

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (1 risultato)

: il duca fece cavalcare a prato quasi tutta sua gente e l'amistadi, che

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (3 risultati)

donoglie mie amistanza; / de tutta sua fallanza si me serò scordato.

assalito, / si tornò addietro tutta l'amistanza. paolo da certaldo, 85

il dorso [dell'istrice marino] per tutta quanta la sua lunghezza, e per

vol. I Pag.396 - Da AMMAESTRATURA a AMMALATO (1 risultato)

, sì che stravolta abboccò, e tutta [la nave] andò sotto. l

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (2 risultati)

modo, che gli ammaliati restino per tutta la vita contaminati. segneri, iii-1-303

una lucida nicchia,... tutta d'argento, ben che nel suo concavo

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (3 risultati)

vel. d'annunzio, iv-1-97: tutta quanta la stoffa pareva degna d'ammantare un

asciugare i capelli umidi che l'ammantavano tutta quanta, come un velluto d'un bel

bianco vermiglio. d'annunzio, iv-1-97: tutta quanta la stoffa pareva degna d'ammantare

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (3 risultati)

...! ti rammenti? tutta la collina era un ammanto giallo e il

sia brutto. tasso, n-iii-671: tutta ferrara è piena di maschere, e voi

parte un canaletto, il quale camminando per tutta la lunghezza del corpo, sino ad

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (1 risultato)

desiderio di tutti gli uomini, di tutta la specie, ammassato di generazione in

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (3 risultati)

575: adesso dalla finestra, vedeva tutta intera [la nave] galleggiare..

deho ammattonato, che quattro noni di tutta la altezza, né manco di duoi.

con grandissima rapidità, l'ammazzamento durando tutta la giornata e dovendo i beccai sbarazzarsi

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (3 risultati)

parole l'occupazion mia, la quale è tutta di mio genio, quantunque la fatica

, -ammazza, ammazza, è tutta una razza: a indicare il disprezzo

si dice: ammazza ammazza, è tutta ima razza. pasolini, 3-170:

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (1 risultato)

poliziano, st., 1-29: spargesi tutta la bella compagna: / altri alle

vol. I Pag.407 - Da AMMEZZATO a AMMINISTRANTE (2 risultati)

, comprende un po'l'atto di tutta la faccia... mi raccontava una

di tutto, per tornare a svolgersi su tutta prodiga e impaziente. =

vol. I Pag.408 - Da AMMINISTRANZA a AMMINISTRATORE (1 risultato)

e a'mariti e a'figliuoli e a tutta la casa è molto più utile,

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (4 risultati)

si ridusse innanzi alla regina, la quale tutta ammirativa, credendolo morto da quei cani

, credendolo morto da quei cani, tutta piena di disdegno ed ira, gli

, 173: vostra serva ammiratrice, / tutta umil la pulce dice. linati,

, si fermavano, la fissavano; era tutta un'esplosione di ammirazione primitiva, che

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (3 risultati)

vo'fare il mestier dell'ammogliato con tutta la garbatezza possibile. guerrazzi, 5-165

con gli occhi all'aria intenti a tutta quell'ammoina. = deverb.

, i-968: bagna dela sua onda / tutta terra d'egitto, / e l'

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (4 risultati)

regolata e parca maniera di vivere, tutta indrizzata ad ammollire gli acidi dell'umore

sì dolce patto / disacerbando il duol tutta si volse / gli afflitti a ristorar

e che mi lasciò intorno per tutta la settimana un profumo di letamaio

sul paniere della sardella mi rinfrescava tutta la merce. = deriv.

vol. I Pag.416 - Da AMMONTAGNARE a AMMONTICELLARE (1 risultato)

. frocchia, 164: la coperta era tutta ammonticchiata in fondo al letto. moravia

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (2 risultati)

tutto l'universo. giordani, ii-174: tutta questa infinita generazione di novelli e matti

non è bastante ad ammorbidare e aggentilire tutta la rozzezza e ignobilità di quell'umore copioso

vol. I Pag.418 - Da AMMORBIDITO a AMMORTIRE (2 risultati)

.. se non tralasciare di menare tutta la grossezza della volta in un tempo

della sua grossezza, lasciando l'opera tutta ben ammorsata. ammorsatura, sf.

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (1 risultato)

suo vicino. manzini, 7-19: tutta la scolaresca era ammutolita, quasit che al

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (2 risultati)

più sottile involto, che contiene finalmente tutta l'acqua di questo globo.

po'meno giovane, quasi maestosa, tutta ravvolta in una stoffa variata a onde

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (3 risultati)

insanie e fole. sempronio, iii-206: tutta amor, tutta scherzo e tutta gioco

sempronio, iii-206: tutta amor, tutta scherzo e tutta gioco, / il suo

: tutta amor, tutta scherzo e tutta gioco, / il suo vermiglio crin

vol. I Pag.426 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

piangendo. bontempelli, 9-27: quando tutta la casa fu immersa nel silenzio,

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (2 risultati)

biasimato, e dell'amore cadde di tutta gente d'arme ch'erano a sua

della natura. d'annunzio, ii-574: tutta la terra pare / argilla offerta all'

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (1 risultato)

tanto di bollente amorevolezza, da sconvolgere tutta l'anima in corpo a un povero galantuomo

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (2 risultati)

son giovane, e la giovinezza è tutta sottoposta au'amo- rose forze. quello

coppia si sedeva, ansando e come tutta affannata: -soccorrimi, dafni - cominciò

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (1 risultato)

amostante traditore / e'suoi seguaci e tutta la sua corte *. ariosto, 8-85

vol. I Pag.431 - Da AMPELOPSIS a AMPLAMENTE (4 risultati)

mare e andò a increspare l'erba per tutta l'ampiezza del prato. soffici,

di fiori odiriferi la ampia strada quasi tutta occupasseno, il lume de la luna era

e 'l casto alloro, / e tutta la frondosa ampia famiglia, /.

iv-58: promettendogli amplissimamente di favorirlo con tutta la autorità del pontificato. cellini, 2-53

vol. I Pag.432 - Da AMPLESSICAULE a AMPLIFICARE (1 risultato)

dell'elica al taglio del governale, tutta la membratura volante gli era come un prolungamento

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (3 risultati)

ma lo spirito in un punto tutta l'amplitudine del corpo, in modo spirituale

olio, in lucerna posto, farà vedere tutta la camera piena d'uva e di

spalanco la bocca e gli verso dentro tutta l'ampouina dell'olio. 4

vol. I Pag.437 - Da ANAGENESI a ANALE (1 risultato)

[s. v.]: non tutta la bibbia è da interpretare secondo anagogia

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (1 risultato)

.. psicologi acutisanalfabeta che era, tutta assorta, le sopracciglia aggrotsimi a cui

vol. I Pag.439 - Da ANALITICA a ANALOGIA (5 risultati)

: e [la tua lettera] tutta seria, tutta grave, tutta contegnosa,

la tua lettera] tutta seria, tutta grave, tutta contegnosa, tutta dialettica

] tutta seria, tutta grave, tutta contegnosa, tutta dialettica, tutta analitica

seria, tutta grave, tutta contegnosa, tutta dialettica, tutta analitica. idem,

, tutta contegnosa, tutta dialettica, tutta analitica. idem, iii-18-192: del gran

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (1 risultato)

. nievo, 249: mi misi di tutta schiena sopra cicerone, sopra virgilio,

vol. I Pag.441 - Da ANAPLASMA a ANASARCHICO (1 risultato)

, ii-6-78: l'utopia di una vita tutta lavoro spontaneo e attrazione naturale, senza

vol. I Pag.443 - Da ANATOMIA a ANATOPISMO (1 risultato)

non si scomponga la fabrica loro, ordinata tutta alla conservazione. leopardi, ii-1033:

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (1 risultato)

, e vede la campagna / biancheggiar tutta; ond'ei si batte tanca, /

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (1 risultato)

: avanti, savoia! non anche / tutta desti la bandiera al vento. idem

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (1 risultato)

d'aver bella vesta / e anco tutta la sua ornatura, / ma non convien

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (1 risultato)

, ii-467: adesso la chiesa è tutta libera e luminosa, di pietra bianca

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (2 risultati)

ancoraggio dinanzi alla riva degli schiavoni tutta d'oro nel sole di settembre.

beccheggio. linati, 8-96: par tutta la montagna dondoli e si mova come

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (1 risultato)

né meno andare al fondo ancorché fosse tutta piena d'acqua. cesi, i-82:

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (2 risultati)

parte sua... addossavano tutta la colpa alla timidità e al dolore

disinvolto, andante, mostrando di dar tutta la libertà alla moglie: nieri,

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (2 risultati)

che la sera avrebbero fatto luce a tutta firenze. -avere o non avere dove

, prolungarsi. pavese, 5-14: tutta la notte per tre notti sulla piazza

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

marcello, 91: volendosi illuminar l'aria tutta oltre il prospetto, vi andrebbe troppa

vol. I Pag.454 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

. e. gadda, 356: in tutta una carriera di ponti... d'

: a sentirlo, andava in giro tutta la notte, e ogni notte compiva

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (4 risultati)

e altri animali. -andare a tutta benzina, a tutta birra: v.

-andare a tutta benzina, a tutta birra: v. benzina e birra

poco piovosa. giamboni, 4-138: tutta roma grandissima pistilenzia percosse; non che

1-430: l'arecheira se ne va tutta in foglie. -andare a genio,

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

apparecchiate a calais per noi, e così tutta la cosa andò in fumo, non

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (2 risultati)

riuscire più bene. deledda, ii-121: tutta questa ostentazione, tutto questo mercato della

la strada di andata e ritorno squillava tutta di bei papaveri. calvino, 1-114:

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (1 risultato)

, onde viene una scioltezza saltellante a tutta la persona. de marchi, 330:

vol. I Pag.460 - Da ANDITO a ANDROGINIA (2 risultati)

distribuisce uniformemente in due spirali contrarie su tutta la lunghezza del rocchetto. idem,

. andirivieni. linati, 30-142: tutta questa spiritata chermessa di corpi e d'

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (1 risultato)

a l'agil collo scendendo incaute / tutta di molle fulgor la irradiano. pascoli

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (1 risultato)

paiono isole. linati, 30-139: tutta a sporgenze e rientri, a seconda degli

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (4 risultati)

come si spaccassero i cieli e riversasse giù tutta la materia angelicale. -acqua

e in fatto e in la sembianza vostra tutta. g. cavalcanti, iv-49

e quasi d'angeliche voci ripercossa risonava tutta, entrando con dolce diletto a'cuori

vedeste mai una più cara cosa in tutta la vita vostra. leopardi, 17-139:

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (1 risultato)

, slanciava le note dèli'angelus per tutta la valle. govoni, 1-223:

vol. I Pag.473 - Da ANGOLOIDE a ANGOSCIA (3 risultati)

baldinucci, 8-128: compianto non solo da tutta la città, ma eziandio da tutta

tutta la città, ma eziandio da tutta l'europa, in ogni angolo di

ansia ossessiva. latini, i-99: tutta la gran fatica, / la doglia e

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (1 risultato)

de bocca la favella: / e tutta via tanto angosciosamente, / che no

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (2 risultati)

grassezza. burchiello, 43: tutta notte stette alla catena / a non lasciar

voluto far credere, l'acqua esser tutta anguillette, al cui diverso allungarsi, stri-

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (1 risultato)

vivere con te! verga, i-24: tutta queha gente che andava per i proprii

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (4 risultati)

nunzia, l'effigie istessa dell'anima tutta rappresenta altrui come imagine o simulacro.

andata crescendo] fino a invadere quasi tutta la poesia, e diventarne il fondamento e

amor mio unico: ti abbraccio con tutta la vita, e ti mando innanzi tutta

tutta la vita, e ti mando innanzi tutta l'anima mia e tutti i miei

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (3 risultati)

. -tremò nel dir così, tutta, e franco non respirava più.

, 6-108: su te si reggea tutta intera quest'anima mia vacillante e perplessa.

quand'ella [lucrezia] fu svegliata tutta smarrita, e vide che non v'aveva

vol. I Pag.480 - Da ANIMA a ANIMA (5 risultati)

montecuccoli, 1-120: quanto alla forma, tutta l'artiglieria d'oggidì si riduce a

di ferro che sia più lungo di tutta la figura che vogliono fare e che

: perché, gettando la statua, tutta questa anima ch'è soda, vien

voleste, l'anima. -con tutta l'anima: di gran cuore, con

so, così l'anima mia / tutta gli apro. -cavare l'anima

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (2 risultati)

tante minime vite ed ammette, non è tutta colpa di quest'autore spiritoso.

fatta già la terra degna / di tutta l'animal perfezione. trattato dei cinque

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (2 risultati)

questa isoletta, come vedi, / tutta colmò quell'animal da basto / di spiritelli

di un animalino che va e viene tutta la notte e vi prende in giro

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (4 risultati)

451): agnese, con una faccia tutta animata,... cominciò:

, iii-222: la sala del banchetto era tutta un'animazione di scintillanti dame e cavalieri

le accendeva gli occhi, la ringiovaniva tutta quanta. stuparich, 2-353: ma a

buita ai primitivi), secondo cui tutta la natura è animata e ogni ente

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (6 risultati)

, xix-15: allor soletto, / tutta vegg'io con l'animo / pien di

/ pien di novo diletto, / tutta di lei la immagine / dentro la calda

: sparsesi per la reale corte e per tutta marmorina la morte della graziosa giulia,

nostro bene, ogni onore, ogni libertà tutta nelle mani d'una donna riponiamo.

incomparabile, di guadagnarsi gli animi di tutta la nobiltà senese, e di tutto quello

all'animo, nel quale ella pose tutta la sua speranza, tutto il suo animo

vol. I Pag.486 - Da ANIMO a ANIMO (2 risultati)

4-14: stoldo, a chi io ho tutta questa pratica / conferita, mi fece

davanzali, i-415: essendo adunque corsa tutta la città a far corte al principe,

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (1 risultato)

mediano ed esterno del piede uniti per tutta la lunghezza e rivestiti dalla pelle come

vol. I Pag.490 - Da ANNALISTICA a ANNATA (1 risultato)

il panno, le cose necessarie per tutta tannata. silone, 5-138: nell'angolo

vol. I Pag.491 - Da ANNEBBIAMENTO a ANNEGARE (2 risultati)

, sorgendo alle nostre spalle, illuminava tutta la pianura sotto di noi, annebbiata da

una collinaccia che sembrava una mammella, tutta annebbiata dal sole. 2.

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (4 risultati)

solamente i benemeriti; conciò fusse che tutta la plebe era annegata nel debito. b

della croce,... e fu tutta lividita ed annegrita per li colpi e

ed era scritta di lettere nere quasi tutta universalmente, perocché fu tutta illividita, e

nere quasi tutta universalmente, perocché fu tutta illividita, e annerata per li colpi

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (1 risultato)

volto si ricompone e l'attenzione torna tutta ad annidarsi negli occhi neri. beltramelli

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (1 risultato)

viti, acciocché l'anno rio non rimuova tutta la speranza della vendemmia. guicciardini,

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (2 risultati)

] era là che s'annodava / tutta ignuda la lunga treccia. malaparte, 11-166

si piega adagio adagio, e con tutta diligenza, affinché non si annochi o

vol. I Pag.499 - Da ANNODATO a ANNOMINAZIONE (2 risultati)

peso. d'annunzio, iv-2-1130: tutta la persona menomata e come annodata nella doglia

, v-192: ma io, perché ripongo tutta quanta l'umana felicità nel piacere unicamente

vol. I Pag.500 - Da ANNONA a ANNOTTARE (1 risultato)

di lei. bocchelli, ii-172: tutta gente piantata bene, che alla leva

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (1 risultato)

: il conte giordano... ridusse tutta [firenze] alla ubbidienza di manfredi

vol. I Pag.503 - Da ANNULLATIVO a ANNUNZIARE (1 risultato)

carnascialeschi, in: era quest'arte già tutta annullata, / senza alcun fondamento.

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (1 risultato)

di maggio movesi ed olezza, / tutta impregnata dall'erba e da'fiori. cavalca

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (1 risultato)

acqua anonima e impersonale che serve per tutta la casa. cicognani, 12-24:

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (4 risultati)

umidità già saliva dalla polvere, da tutta la campagna ansante nell'aspettazione. montale

egli ansi o soffi con noia di tutta la brigata. caro, i-311: ella

coppia si sedeva, ansando e come tutta affannata: -soccorrimi, dafni -cominciò di

, iv-210: la mia fronte era tutta sudore, e il mio petto ansava con

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (1 risultato)

mio dolcissimo, caro e prezioso, tutta sono ansiata, e te non posso

vol. I Pag.509 - Da ANSIOSAMENTE a ANTANELLA (5 risultati)

. frezzi, i-9-123: la piaggia tutta non avea scesa anco, / che

. deledda, ii-420: la gente tutta usciva sugli usci: domande fra curiose

nell'atrio, riempiva col suo ànsito tutta la casa. viani, 19-361:

e son giunto a quell'anta che tutta notte canta, ed un da vantaggio,

sia egli un qualche spirito antagonista di figura tutta opposta, alcalico, volatile, alessifarmaco

vol. I Pag.510 - Da ANTARES a ANTECESSORE (1 risultato)

mente aveva intesa la loro salvezza la città tutta quanta. pecchio, conc.,

vol. I Pag.511 - Da ANTECRISTO a ANTENATO (2 risultati)

, v-77: con grandissimo pregiudizio di tutta la cristianità, deua quale quel reame era

sanctis, ii-356: su questa società tutta lisciata sopraggiunsero i barbari. quale antemurale

vol. I Pag.512 - Da ANTENITORIO a ANTEPENULTIMO (1 risultato)

il dorso [dell'istrice marino] per tutta quanta la sua lunghezza, e per

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (4 risultati)

bella stanza luminosa pe'miei studi, tutta piena di quadri, di schizzi, di

che ho in mente di metter via tutta questa anticaglia e comperare un po'di

fasciati di pezzette intime nel balsamo per tutta la vita, in legnami scavati alla

artigiani. d'annunzio, iv-1-63: tutta l'anticamera era piena di valletti in livree

vol. I Pag.516 - Da ANTICANCEROSO a ANTICIPARE (1 risultato)

dell'antichità si è sparsa oggi per tutta europa. magalotti, 9-1-141: notizie

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (1 risultato)

originario. iacopone, 50-40: tutta la gente veio ch'è signata / del

vol. I Pag.519 - Da ANTICO a ANTICREPUSCOLO (2 risultati)

antichi. algarotti, 3-302: con tutta l'autorità degli antichi arriva a giustificare il

lodi diveniva il generale francese signore di tutta la lombardia. = voce dotta

vol. I Pag.521 - Da ANTIDINASTICO a ANTIFONA (1 risultato)

..., la sua attitudine tutta nervosa, spirituale, spietatamente antierotica.

vol. I Pag.526 - Da ANTIPOESIA a ANTIQUATO (1 risultato)

leggiadro e ricco antiporto, di composizione tutta dorica; il quale riquadrato con un

vol. I Pag.528 - Da ANTISOCIALISTA a ANTITRAGO (2 risultati)

solitudine, ha il dovere di esprimere tutta la sua logica antistatale. calvino, 1-445

su l'italia... è tutta nel parallelismo antitetico... di tre

vol. I Pag.529 - Da ANTITRINITARI a ANTOCARI (1 risultato)

loco usato a dormire, segan quasi tutta la pianta, e quando questo poi vi

vol. I Pag.531 - Da ANTRO a ANTROPOMORFO (3 risultati)

fame, perché anche a mangiar tutta quella zuppa e quel pane, non si

, è la cella più tenebrosa di tutta la prigione. fracchia, 557: gli

: la storia dei paesi giovani ha tutta l'aria di essere una invenzione di

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (2 risultati)

eclisse, che dicesi annulare, perciocché tutta la luna dee apparire dentro al sole

, tanto che io me la teneva tutta notte in braccio. torini, 314

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (4 risultati)

di dimostrarvi. tasso, n-ii-137: tutta volta il dolore somiglia anzi la quiete

boccaccio, i-55: l'aria risonava tutta di dolenti voci, tali che per

agli apostoli, agli anziani e a tutta la chiesa, cioè a tutta l'assemblea

e a tutta la chiesa, cioè a tutta l'assemblea dei fedeli.

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (1 risultato)

d'imbrigliarle; o ponendo per tutta perfezione una morta apatia, trasformano l'

vol. I Pag.535 - Da APELIOTA a APERTO (2 risultati)

laggiù è quella povera italia che risuona tutta di storia come un bugno d'api

conosco assai apertamente niun'altra cosa che tutta buona dir potersi di qualunque s'è

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (2 risultati)

l'amante si mostra all'amato, in tutta la loro bellezza. 3. non

caro, 2-1-31: la francia, quasi tutta piana e aperta, ed esposta d'

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (2 risultati)

, ii-601: che la musica voli via tutta verso l'aperto, verso gli alberi

l'apertura della sua mente che è tutta lucida, e'mi pare [ecc.

vol. I Pag.541 - Da APOLITICITÀ a APOPLESSIA (2 risultati)

era un'ampia campagna che giacea / tutta scoperta agli apollinei raggi. bruno, 76

della vita usuale di roma e d'italia tutta. foscolo, v-55: io scrivo

vol. I Pag.542 - Da APOPLETTICO a APOSTEM AZIONE (1 risultato)

maestro della magione degli alamanni, e tutta la sentina degli apostati e scismatici di cristianità

vol. I Pag.543 - Da APOSTEMOSO a APOSTOLO (3 risultati)

assicurarsi che non si è trovato in tutta la rivoluzione francese più rapido e più

mi messono innanzi i detti regni con tutta quella gran quantità di gioie della camera

fatto apostolo, col proposito di percorrere tutta l'italia e di scrivere col suo

vol. I Pag.544 - Da APOSTROFARE a APPACIFICARE (2 risultati)

risposte di lei non finivano mai: tutta la sapienza grammaticale di una maestra,

di sole e via condotti, quasi tutta in ombra, è come un gran cannocchiale

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (3 risultati)

negli studi e nei progressi intellettuali di tutta europa. beltramelli, iii-209: come

si eresse nel debole chiarore rossigno, tutta si appalesò nella sua bellezza. pea,

ed aggiustarsi con carrettieri, che per tutta la campagna facessero a loro spese tirarla

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (3 risultati)

s. c., 9-1-10: in tutta la vita si dee apparare a vivere.

loro è la scienza vera e la scienza tutta. = spreg. di apparato2.

apparatissime pompe. leopardi, iii-693: tutta una lunga contrada illuminata a giorno,

vol. I Pag.549 - Da APPARATORE a APPARECCHIARE (3 risultati)

parve meraviglioso. panzini, ii-596: con tutta la suggestione di quell'apparato scenico,

non riprendermi più presto di aver taciuta tutta la fabrica dello strumento, della quale questo

rugosa si è spianata, si è spianata tutta per un sorriso. non ero andato

vol. I Pag.550 - Da APPARECCHIATA a APPARECCHIO (2 risultati)

leggier turbamento. nievo, 107: tutta questa gente, unita a quella che

come se fosse il primo, lei tutta apparecchiata, lui che entrava, la

vol. I Pag.551 - Da APPAREGGIARE a APPARENTE (2 risultati)

alcuna, né qua entro né in tutta la nostra città, che a biancofiore si

di apparentare), agg. rerà in tutta la sua opposizione, quantunque alcune volte

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (5 risultati)

apparenza finta. piccolomini, xxi-1-347: tutta è apparenzia, la loro. tasso

, 7-24: la moderna accademia, tutta licenza, tutta lusso, tutta ambizione,

la moderna accademia, tutta licenza, tutta lusso, tutta ambizione, tutta apparenza

, tutta licenza, tutta lusso, tutta ambizione, tutta apparenza. collodi,

licenza, tutta lusso, tutta ambizione, tutta apparenza. collodi, 469: altre

vol. I Pag.554 - Da APPARISCENTE a APPARTAMENTO (2 risultati)

perdonerà. pellico, ii-78: presi tutta la cura per non essere e per

. bartoli [alberti], 5-2: tutta la casa de la moglie sarà separata

vol. I Pag.555 - Da APPARTARE a APPARTENENZA (3 risultati)

un letto novecento, una poltrona nuova tutta verde e oro, una madonnina in

campanella, 1078: dicono essi che tutta la proprietà nasce da far casa appartata,

, ii-19: la poesia ha una lingua tutta diversa dalla sua contemporanea prosaica. e

vol. I Pag.556 - Da APPARTENERE a APPASSIONATAMENTE (1 risultato)

slataper, 1-97: può essere che tutta la mia vita sarà una ricerca vana

vol. I Pag.557 - Da APPASSIONATEZZA a APPASTELLARE (1 risultato)

tua appassionata vita. allegri, 1-5: tutta rinfuocolata / m'apparisce in sul buon

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (1 risultato)

: tra i quali gli appellativi sono di tutta la spezie, ovver genere. buommattei

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (2 risultati)

e dimanda l'aiuto del popolo chi tutta la ragione del popolo aveva arrecata a niente

appello e per appunto. e la so tutta, e come ell'andò, e

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (1 risultato)

di se medesimo, in persona di tutta la generazione umana: ora fussino appesi e'

vol. I Pag.562 - Da APPESANTITO a APPETIRE (2 risultati)

nessuna bocca può vomitarsi, senza appestar tutta l'aria. redi, viii-25: in

. b. croce, iii-23-83: tutta la politica appestatrice del mondo.

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (1 risultato)

poteva inferire essere la naturale inclinazione di tutta la terra, cioè d'appetire il centro

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (6 risultati)

, il mondo era allora per me tutta una appetitosa vivanda. bacchetti, i-389

, vii-247: la vidi venirmi incontro, tutta vestita di bianco, un po'grossa

pistoiesi, 297: e1 conte vinse quasi tutta la guascogna in meno di quattro mesi

v. s.... è tutta piena di verità, ed io le

: i pisani ridussono in sul prato tutta la loro potenzia dell'oste appetto alla

di nievole appetto a'nimici / con tutta la sua gente si fu posto. livio

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (1 risultato)

meccanica, naturale, e adeguata a tutta questa apparenza del divisato appianamento del moto

vol. I Pag.566 - Da APPIASTRO a APPICCARE (2 risultati)

si poteva credere, finì di nascondergli tutta la cravattina. dessi, 7-48:

[cruscai'. talora una bestia inferma tutta la greggia,... e chiamasi

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (3 risultati)

strade le guardie, che vanno gridando tutta notte: « abbiate cura al fuoco

s'appicca a una casa spesso abrucia tutta la città. vico, 401: il

solo, noi non avremmo difficultà ad espugnare tutta quella roba. p. f.

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (3 risultati)

: la povertà... è tutta viscosa, appiccaticcia, con mille uncini

appiccaticcia, con mille uncini su tutta la persona, che tosto afferrano chi le

dee., 8-7 (297): tutta la pelle più volte appiccata lasciò alle

vol. I Pag.569 - Da APPICCIARE a APPICCINIRE (2 risultati)

nell'ossa / fuoco le appicci e tutta quanta infiammi. 3. intr

manzoni, 847: la c'è voluta tutta a nettare quella materia da ciò che

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (2 risultati)

già due, ora ne ha tre e tutta la casa è piena. =

: quando la casa del mio vicino va tutta in fiamme., mi vien permesso

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

indiani più veloci, e gli avvezzavano con tutta diligenza da fanciulli. baldinucci, 1-61

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (1 risultato)

essere veruno bene, ama iddio in tutta l'anima. boccaccio, i-126: io

vol. I Pag.576 - Da APPODERAMENTO a APPOGGIARE (4 risultati)

. piovene, 5- 222: tutta la regione deve essere appoderata e collegata.

per appodiazioni, restarono spogliati di quasi tutta la loro contea. = deriv

pronunziò questa sillaba con sicurezza, appoggiandovi tutta la sua virile responsabilità. ungaretti,

8-94: m'appoggio su lui con tutta la persona, ma egli mi sostiene

vol. I Pag.577 - Da APPOGGIATA a APPOGGIO (2 risultati)

il petto, e quasi il resto di tutta la persona, mi diedi a riguardare

la caduta da quell'altezza che uguagliava tutta la scalinata. baretti, ii-264:

vol. I Pag.579 - Da APPORTAMENTO a APPORTARE (1 risultato)

, perché apportano seco la rovina di tutta l'opera. tasso, 1-71:

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (1 risultato)

me a casa, e menommi intorno a tutta la città di parigi. carletti,

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (1 risultato)

,... appresentammo la squadra nostra tutta armata. anguillara, 2-301: mercurio

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (2 risultati)

colloquio con un morto, che da tutta la mia convivenza coi vivi. carducci,

avesse, / che non me moresse tutta tremava: / era besogno che lume apprendesse

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (2 risultati)

le sue bellezze..., con tutta la sua grazia... lo

essenza comprende, senza temporaneo discorso, tutta la infinità di quelle passioni. torricelli,

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (2 risultati)

): ciò che una tale immaginazione, tutta piena di dolori, aveva forse di

vago atto d'amore / su lui tutta si china, e gli appresenta / le

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (3 risultati)

, iv-2-991: la voce era bassa, tutta fra gola e labbra, come ancora

fue, / levò 'l braccio alto con tutta la testa, / per appressarne le

i-39: la furiosa gente gli si premeva tutta addosso, ed egli uccideva qualunque nemico

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (3 risultati)

50-25 (iv-196): gran festa fe'tutta la baronìa, / ch'appresso a

. idem, par., 17-65: tutta ingrata, tutta matta ed empia /

., 17-65: tutta ingrata, tutta matta ed empia / si farà contra te

vol. I Pag.587 - Da APPRESTATO a APPREZZAZIONE (1 risultato)

posa / a una nota magione or tutta in festa. / piange la madre e

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (1 risultato)

dove giudicassero i più approvati uomini di tutta la città, dovessero aver speranza

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (2 risultati)

, e colla man robusta / di tutta forza l'asta sospingea. manzoni,

del tempo. sinisgalli, 6-19: tutta la critica recente si appunta precisamente sullo

vol. I Pag.594 - Da APPUNTARE a APPUNTATURA (1 risultato)

il cor tace / e tutta perde del desio la punta. gioberti,

vol. I Pag.595 - Da APPUNTATURA a APPUNTO (1 risultato)

li puntelli, si fa in un masso tutta la pietra in un tratto minare.

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (4 risultati)

vecchiaia, si rinnovavano in lei con tutta la spontaneità ed il profumo dell'età

noi vi gitteremo de'sassi, ché tutta la terra avete apputidata. =

di vermini,... con appuzzare tutta la contrada. m. villani,

fumo sulfureo sì fetido e sì spiacevole che tutta la contrada attorno appuzzola.

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

): la camera da una cameriera tutta sonnacchiosa fu aperta. g. m.

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

la croce,... ad aprire tutta la filosofia. dante, conv.

vol. I Pag.602 - Da APRONE a AQUILA (1 risultato)

nemico, con ogni odio e con tutta la forza di perseguire intendo. scala del

vol. I Pag.603 - Da AQUILARIA a AQUILINO (2 risultati)

dell'aquila romana, che precedeva per tutta la terra la marcia cadenzata dei legionarii

gran consumo nell'ex-lombardo veneto e in tutta italia. 5. astron.

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (1 risultato)

austro e l'aquilone, / e tutta quanta europa arme delira. -figur

vol. I Pag.605 - Da AQUILOTTO a ARABICO (2 risultati)

2-5-63: spada con gentil lavoro / tutta di smalti arabescata e d'oro.

, 1-81: una coppa d'oro tutta di arabesche pitture fregiata. ariosto,

vol. I Pag.606 - Da ARABILE a ARAGNO (1 risultato)

d'omo stolto: / dentro tutta sta aracolto, non sente da for che

vol. I Pag.607 - Da ARAGNOLO a ARANCINO (2 risultati)

la collina risale erta e vicina, tutta a orti e ad aranceti. bacchetti,

oscuri e della spesa mezzana, perché tutta la stima accumulata da lunghi anni si

vol. I Pag.608 - Da ARANCIO a ARARE (3 risultati)

il sole caldo di arancio la prendeva tutta con una violenza d'incendio, le

brata, / venne una tenebrìa en tutta la contrata: / en santo

: quella pianura... l'arano tutta in minutissimi solchi che vengono a

vol. I Pag.609 - Da ARATIVO a ARATURA (2 risultati)

bontempelli, 9-83: la pianura era tutta unita e brulla, senza arati né

se lo riprende. linati, 8-133: tutta la famiglia era sul campo, dietro

vol. I Pag.610 - Da ARAUCARIA a ARBITRARE (2 risultati)

completamente coperti), variamente istoriato in tutta le sua ampiezza (salvo una fascia

panni d'arazzo, né nulla in tutta la sua casa. savonarola, 7-ii-219:

vol. I Pag.611 - Da ARBITRARIAMENTE a ARBITRIO (1 risultato)

garbo veruno di lingua toscana ed è tutta pillottata di gallicismi e di vocaboli e frasi

vol. I Pag.612 - Da ARBITRIO a ARBITRO (1 risultato)

arbitrii; poiché sopraggiungeva la miseria e tutta la numerosa classe dei lavoratori languiva nell'

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (2 risultati)

po'd'ombra. civinini, 1-267: tutta fiorita di rose e arborata di palme

ahi lassa, dafne, ch'arbore sei tutta! / ahi chi ti fece al

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (1 risultato)

, ricoperta di pece e bitume, tutta chiusa, costruita da noè per salvarsi

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (5 risultati)

male, come coloro che sono una spezia tutta insieme con poca virtù, e'quali

ti può soperchiare, ché tu se'tutta cortesia e senno, come tu se'sola

favoloso come luogo di una vita pastorale tutta dedita ai tranquilli piaceri della libera esistenza

terra d'aurora, un'incantata arcadia tutta divinità e innocenza. idem, 30-105

, il cui gusto si diffuse presto in tutta italia: si proponeva, come reazione

vol. I Pag.617 - Da ARCAISMO a ARCANO (2 risultati)

ore il senso arcano della vita l'affaticava tutta, più comun.: creatura

per le scale. loro arcani veneratissimi in tutta l'antichità sono noti = voce

vol. I Pag.620 - Da ARCHIA a ARCHICEMBALO (1 risultato)

retroguardia. sarpi, i-222: redotta tutta la soldatesca in piazza, si sparò

vol. I Pag.621 - Da ARCHICHIOCO a ARCHITETTARE (1 risultato)

suoi tempi si fecero ad ascoli ed in tutta quella provincia, furono architettati da lui

vol. I Pag.622 - Da ARCHITETTATO a ARCHITETTORE (1 risultato)

nella mia esaltazione ero disposta a sacrificare tutta la mia vita pur di compiere quanto avevo

vol. I Pag.623 - Da ARCHITETTURA a ARCHITRICLINO (1 risultato)

la piazzetta della sacrestia che tace, tutta raccolta fra le logge e gli archi

vol. I Pag.624 - Da ARCHITTERIGIO a ARCI (1 risultato)

bicoccaccia che non si sono potute trovare in tutta la nostra veneranda arcidottissima capitale. ojetti

vol. I Pag.625 - Da ARCI a ARCI (5 risultati)

il quale,... davasi con tutta premura a nominarmi le bettole dove pranzavasi

intenzione che avevi di ricevere me con tutta la mia brigata in casa vostra.

grazzini, 3-2-76: la zuppa è tutta quanta arciperfetta. -arcipesante: pesantissimo.

abbandonata / dal suo caro giason, tutta orgogliosa, / i propri figli (o

: ho lavorato come un arcibue, tutta la vita, onestamente per mia disgrazia.

vol. I Pag.626 - Da ARCIABATE a ARCIERE (1 risultato)

stata ordita contro e la germania tutta svisceratamente amerà i vostri arci

vol. I Pag.627 - Da ARCIFANFANO a ARCIONE (1 risultato)

deledda, ii-921: la gente va tutta a piedi, affannata e arcigna, con

vol. I Pag.628 - Da ARCIONE a ARCIVESCOVO (1 risultato)

: [federigo], mortagli intorno quasi tutta la famiglia arcivescovile, e facendogli istanza

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (4 risultati)

l'arcivescovo ha benedetto i morti, tutta quella folla lacera e sparuta che ha

, ancora che la corda la spinga con tutta la potenzia dell'arco, pochissimo penetra

e più volte correndo a cavallo di tutta carriera, ha fatto con una freccia

traverso, strinse le labbra, tese a tutta forza l'arco dell'intelletto. mazzini

vol. I Pag.630 - Da ARCO a ARCO (4 risultati)

: vide una villa nei quartieri nuovi, tutta fatta di marmo bianco con archi e

luminosi. idem, ii-1000: e tutta l'armoniosa figura di lei...

: dalla parte dove la spiaggia è tutta visibile come una specie di arco di rena

: e da la luna, quando è tutta piena, / si forma l'arco

vol. I Pag.631 - Da ARCOBALENARE a ARCOBALENO (2 risultati)

pioggia occidente. sannazaro, 10-162: tutta la terra si potea vedere coverta di

traverso, strinse le labbra, tese a tutta forza l'arco dell'intelletto. panzini

vol. I Pag.632 - Da ARCOBALESTRO a ARCTOPITECI (1 risultato)

arcolaio. palazzeschi, 4-61: è tutta sgangherata, pare un arcolaio. 2

vol. I Pag.634 - Da ARDENTEMENTE a ARDERE (2 risultati)

firenzuola per tradimento... e tutta l'arsono e disfeciono. simintendi, 2-46

; il sacrifizio in cui è arsa tutta la vittima. 2. inaridire

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (5 risultati)

questi tenesse una cosa la quale ardesse tutta, e pareami che mi dicesse queste

piacque, / quando per tal ventura tutta ignuda / la vide in mezzo de

vostro atto di adorazione. ella arde tutta, a traverso il suo velo d'acqua

e per lo sollazzo della divina progenie tutta ardeva di letizia. grazzini, 4-203:

si consuma, e la mia persona è tutta un incendio. bembo, 1-223:

vol. I Pag.636 - Da ARDESIA a ARDIRE (2 risultati)

gelosia, e dentro cominciò ad arder tutta di disidèro di saper ciò che..

blù. deledda, ii-788: e tutta la città mi sembrò bella, coi

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (1 risultato)

de la man che vi tocca / tutta tremante il delicato seno, / mentre

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (1 risultato)

più in su l'ardite luci e tutta / la grande oste del ciel congiunta

vol. I Pag.639 - Da ARDUAMENTE a AREA (1 risultato)

12-2-79: crederei che l'area di tutta questa pianura si potesse considerare, a un

vol. I Pag.642 - Da AREOPAGITICO a ARGEMONIA (2 risultati)

, v-211: facendo l'ateo a tutta passata, non si vergognò di dar orecchie

pensa come loro, mentre la cosa va tutta al rovescio, non trovando un cane

vol. I Pag.643 - Da ARGENTALE a ARGENTINO (4 risultati)

argento. boccaccio, v-20: e tutta la terra dipinta, da argen- tali

: un misero cucchiarino che aveva perduto tutta la falsa argentatura. = deriv.

civinini, 1-266: l'acqua oscura è tutta solcata da una danza strana di pesci

piena d'argenteria. settembrini, 1-6: tutta l'argenteria da tavola e qualche altra

vol. I Pag.644 - Da ARGENTINO a ARGENTO (1 risultato)

dico di panno? glie la voglio fare tutta d'argento e d'oro. d'

vol. I Pag.645 - Da ARGENTONE a ARGILLACEO (2 risultati)

si pone argento vivo tanto che sia tutta coperta. imperato, i-22: nelli

un gareggiarsi e un rubarsi a vicenda di tutta quella famigliola d'argento vivo. bocchelli

vol. I Pag.646 - Da ARGILLIFICAZIONE a ARGINE (3 risultati)

provincia di venezia, la quale occupa tutta la pianura contermine alle lagune, dal

4-19: che diritto ha lui di prendersi tutta quest'acqua per le sue bestie e

fosse vero, che il peso di tutta la soprastante regione aerea pignesse l'argen-

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (3 risultati)

l'argomento, e 'l soggetto di tutta la favola. = voce dotta,

359: ma una tal questione, anzi tutta quest'argomentazione sulla legge di lotario i

appunti che cicerone gli offriva, sapeva svolgere tutta una argomentazione. michelstaedter, 248:

vol. I Pag.651 - Da ARGUZIA a ARIA (2 risultati)

è il mare de'pesci, e come tutta l'aria è degli uccelli. petrarca

vita di chi lavora la terra e passa tutta la giornata all'aria aperta.

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (3 risultati)

bruna. leopardi, 25-16: già tutta l'aria imbruna, / torna azzurro il

marcello, 91: volendosi illuminar l'aria tutta oltre il prospetto, vi andrebbe troppa

! ella è ancora intorno a me tutta bruna e nuda in una chiara aria d'

vol. I Pag.653 - Da ARIA a ARIA (6 risultati)

figliuolo mio, dimmi: come fa tutta la italia? non ne sta ella tutta

tutta la italia? non ne sta ella tutta in aria? machiavelli, 6-6-148:

[fanciulla] d'una bella aria e tutta gentile. ariosto, 28-29: e

con sì bell'aria, che ella in tutta lombardia era senza pari. firenzuola,

che innamora? verga, i-31: tutta rossa, dondolandosi sullo stipite dell'uscio

cosa attribuire. pavese, 4-160: tutta la casa aveva un'aria abbandonata,

vol. I Pag.654 - Da ARIA a ARIDEZZA (1 risultato)

il teschio ne traspariva, e da tutta la restante aridezza della pelle lo scheletro

vol. I Pag.655 - Da ARIDIRE a ARIDORESISTENTE (2 risultati)

a dio, pare che finalmente riducasi tutta qui: al non diffidar mai di lui

fertile e ubertosa, fu generalmente per tutta italia arida e cattiva. 5.

vol. I Pag.656 - Da ARIDUME a ARIETTA (2 risultati)

, / mostra la faccia sua tutta guazzosa. andrea da barberino, 1-33:

1-200: un uomo a cavallo correndo a tutta carriera dovea percuotere colla lancia contro uno

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (1 risultato)

bastare a nutrire la maggior parte di tutta l'europa. magazzini, 13:

vol. I Pag.658 - Da ARINGO a ARISTA (2 risultati)

sale, oh come s'intende quella poesia tutta, tutta, e lo sfilare leggiadro

come s'intende quella poesia tutta, tutta, e lo sfilare leggiadro e solenne dell'

vol. I Pag.659 - Da ARISTA a ARISTOTELICAMENTE (1 risultato)

aristocrazia: aristocratici erano i governi di tutta l'europa nell'epoca in cui la

vol. I Pag.660 - Da ARISTOTELICO a ARLECCHINO (2 risultati)

questo è lo 'nsegnare de'numeri; tutta la ragione de * numeri procede da uno

si trattava di una livrea arlecchinesca, tutta alamari e galloni e fregi.