Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: terra Nuova ricerca

Numero di risultati: 41408

vol. I Pag.1 - Da A a A (1 risultato)

: ad altri / il passar per la terra oggi è 1 — battaglia, i

vol. I Pag.2 - Da A a A (2 risultati)

rimasto nel sintagma (1cadere) a terra. fioretti, xxi-945 (25)

e tacque / tutte le cose buone della terra. montale, 3-97: a quell'

vol. I Pag.3 - Da A a A (5 risultati)

/ ch'avrebber vinto i figli della terra. g. gozzi, 3-3-97: più

robe e dispendio convenevole a ritornare in mia terra. dante, vita nuova, 14

/ s'aperse alli occhi de'teban la terra. cavalca, 9-153: nessuno di

tolse per moglie una gentil donna della terra, nepote dell'arcivescovo. menolla, e

ne sembri / essere alcun di nostra terra prava. idem, inf., 23-74

vol. I Pag.4 - Da A a A (2 risultati)

, 25 (51): in terra fece coprir di tappeti, i quali erano

l'asta, et a tre colpi in terra / li mandò tutti; e qui

vol. I Pag.5 - Da A a A (3 risultati)

navi a suolo a suolo, con poca terra si ricoprieno. lorenzo de'medici,

, 8-61: passando una lor fusta a terra a terra /... /

: passando una lor fusta a terra a terra /... / smontaro alquanti

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (3 risultati)

, /... / vegnendo in terra alluminar le carte / ch'avean molt'

, 1-100: io truovo il sito della terra essere ab antico nelle sue pianure tutto

necessarie a loro. così, signore di terra, abate di badia, ministro de'

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (7 risultati)

papini, 20-440: piega i ginocchi sulla terra, butta il viso sulla terra e

sulla terra, butta il viso sulla terra e prega così: -abba, padré,

, ecc.) per farlo cadere a terra e raccoglierlo (cfr. bacchiare)

, 20: verranno gli uccelli a terra; dove giunti, bisogna essergli addosso prontamente

cose, quasi frutta che gettasi a terra, senza riguardo alla sua maturità,

. frescobaldi, 1-134: in questa terra di gazzera fu abbacinato sansone, e

, e quindi levò le porti della terra, e portolle in sul monte.

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (3 risultati)

ariosto, 2-56: cadere in terra allo splendor fu d'uopo, / con

parlare dolcifica, la quarta misura la terra, la quinta insegna l'abbaco,

8: -che cosa fate costì per terra? -insegno l'abbaco alle formicole.

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (1 risultato)

nozze ». manzini, 8-51: la terra pullula d'offerte di gioia: che

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (2 risultati)

del lume del sole nella superficie della terra e del mare. abbagliatóre, agg

andavasi [il lupo] così per la terra e per le case e giammai niuno

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (1 risultato)

chi non ha lo stato in questa terra de'nostri pari, non truova cane che

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (3 risultati)

vidi / solo dinanzi a me la terra oscura. idem, purg., 25-12

in fronte la corona / di quella terra che 'l danubio riga / poi che le

, iii-285: l'aratro toglie alla terra quel non so che di arcigno e nemico

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (1 risultato)

/ e hanno i corpi abandonati in terra. boccaccio, i-4ig: _ egli

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (1 risultato)

autunno] pei sogni, perché la terra ha uno stanco languore d'abbandono.

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (7 risultati)

molto lungamente pianse, che abbarbagliando in terra cadde. ottimo, iii-554 [par.

con ansia muta, / mordendo la terra. civinini, 1-170: pei declivi

alle salde radici abbarbicate dentro la terra. beltramelli, iii-59: [era

: appare un mostro altissimo abbarbicato alla terra con quattro zampe potenti. tecchi,

a distanza paiono grosse tarantole abbarbicate alla terra. piovene, 2-15: le fronde

coi piedi sulla roccia. sentono la terra e la guerra. viani, 14-356:

.., abbarraro le rughe della terra. m. villani, 3-78:

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (4 risultati)

donzella il volto, / ché la terra ognor più s'asconde e abbassa. tasso

, 540: le parti della terra orientali, per il moto diurno,

2. chinare, piegare verso terra. -abbassare il capo, lo sguardo

e smorto, / e gli occhi in terra lagri- mando abasso. boccaccio, dee

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (3 risultati)

, calato, chinato, piegato verso terra. m. villani, 3-101

mare, abbassato dai venti forti di terra. manzoni, pr. sp.,

infinite silenti / con testa abbassata alla terra / tornarono ai propri conventi. idem,

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (10 risultati)

d'un colpo solo, gettando o a terra o contro il muro o in qualunque

giù, far cadere; gettare a terra, atterrare. tesoro volgar.

dinanzi dalla fronte, l'abbateo in terra. ugurgieri, 2: aveva udito una

, 314: e morendo abbatte alla terra le sciolte membra, e tarmi piene del

parea che dovesse abbattere e mettere per terra. idem, 3-48: grandi terremuoti

l'alto cipresso gravemente è abbattuto a terra. boccaccio, dee., 10-3 (

, / che sconciamente l'abbatteva in terra. fioretti, xxi-966 (36):

, in modo da farlo precipitare a terra); uccidere. g. villani

6. rifl. lasciarsi cadere a terra; abbandonarsi al suolo; prostrarsi.

io certamente a lui davanti, in terra / m'abbatterei, gli darei baci a'

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (4 risultati)

li mal tirati stracci morti caddero in terra. idem, dee., 2-2 (

nacque che noi ravvisiamo, e della terra e del mare e de'circoli superni

. l'abbattere; il gettare a terra; l'atterrare. ugurgieri,

riparo tumultuario fatto con alberi gettati a terra, disposti in lunghezza coi rami verso

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (2 risultati)

: molti altri semi, de'quali la terra vie più s'abbella. boiardo,

vaghezze particolari che sì mirabilmente abbelliscono la terra, resteriano di là su invisibili ed

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (4 risultati)

la deturpano più che mai. la terra s'abbellisce di verzura; il discorso,

, 5-11: torremo la rubrica, cioè terra rossa liquida, e messa in picciol

abbeverate. gozzano, 156: guardo la terra abbeverata e sento / ad ora ad

questo odore intorno così buono / di terra amara abbeverata che rifiata. 3.

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (3 risultati)

, 1-2-209: si lascino stare in terra distesi i covoni, perché prosciughino; e

si dileguan tutte, / fin ch'alia terra ciascuna s'abbica. buti, 1-263

, 9-78]: * fin ch'alia terra ciascuna s'abbica ', cioè s'

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (6 risultati)

proprio una dea discesa dal cielo in terra. firenzuola, 429: un giovane,

ristoro, 12: e vedemo nella terra gli animali quasi abbilanciati, i maschi

, pareva dovesse abbiosciarsi e ruzzolare in terra ad ogni momento. d'annunzio, iii-1-1120

vento, gli sterpi si torcevano a terra. fracchia, 964: le barche dei

avrà. simintendi, 2-1-4: la terra era non ferma; l'acqua da non

ai dannati nell'inferno; perché sulla terra pochi oggi lo intendono, e nessuno

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (2 risultati)

minuzzoli e gli ossicini che cadon per terra. viani, 19-354: uno sciame di

dal- l'ossa, erano abboccati dalla terra. sinisgalli, 3-86: dietro le

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (2 risultati)

teneva per le garge lo tirò in terra dove s'abboddì. = =

prò e bene, e abbondaménto nella terra. andrea da barberino [crusca]

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (2 risultati)

abbondevole..., vedendo la posta terra d'abitanti ripiena e a'cari compagni

. giamboni, 239: darò loro terra abbondevole di latte e di mele.

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (1 risultato)

insieme, vi si combatteva come in terra ferma. bacchetti, ii-268: la bomba

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (1 risultato)

epoca abbozzerà una tavola dello stato della terra. gioberti, ii-220: questo tipo

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (2 risultati)

volere troppo tosto sforzarti d'abbatterlo in terra, ma tenendoti ben forte lascia affannar

gola, con l'impeto di gettarsi a terra innanzi a lei, di abbracciarle le

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (4 risultati)

per l'aria spiega e l'ampia terra abbraccia. galileo, 690: è necessario

suo cerchio [della luna] abbracci la terra, ma non bisogna già che egli

quanta invidia io ti porto, avara terra, / ch'abbracci quella cui veder m'

mondo, bisognerebbe andare lontani dalla propria terra. idem, 5-174: in tutte

vol. I Pag.32 - Da ABBRACCIARE a ABBRANCARE (2 risultati)

e giaccio in terra; / e nulla stringo, e tutto

più caldo amore / dell'amor di questa terra, / quando tutta al cor la

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (1 risultato)

avanti per conto suo, anzi balza in terra e si avvoltola nella rena, gioca

vol. I Pag.34 - Da ABBREVIATURA a ABBRONZAMENTO (1 risultato)

prendono l'abbrivo e non toccano più terra. idem, ii-448: la gioventù si

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (5 risultati)

: stette qualche giorno lassù, nella sua terra, della quale pareva un fiore vivente

puntata i poli, affinché piantati in terra bastino molto tempo. pommaseo- rigutini,

per lo sole s'abbronza, rechilisi della terra a'piedi, e poi dopo vespero

in quella parte che debbono restare in terra, perché resistano più all'umidità.

onde seguì grande abbruciamelo in tutta quella terra. bandéllo, 1-29 (i-383):

vol. I Pag.36 - Da ABBRUCIATICCIO a ABBRUSTOLITO (2 risultati)

in quella parte che deve stare sotto terra, per salvargli dall'umido. monti,

in quella parte che debbono restare in terra, perché resistano più all'umidità.

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (2 risultati)

l'ombre si diffondono su la faccia della terra. fr occhia, 469: le

da'di là, eccoti mino in terra e la donna addossoli, e abburattalo per

vol. I Pag.38 - Da ABBURATTATA a ABERRAZIONE (2 risultati)

francesco da barberino, iii-370: vedesti in terra lei la più compita, / così

chiaro davanzati, ii-324: la talpa in terra ha bene, / aleche in agua

vol. I Pag.39 - Da AB ESPERTO a ABETINO (8 risultati)

(in rapporto alla rotazione diurna della terra), vaberrazione annua (secondo il

annua (secondo il moto annuo della terra), l'aberrazione planetaria (dovuta allo

, lungo e grosso, in su la terra, / co'rami tronchi, l'

adige che ne conduce grandissima quantità di terra tedesca. soderini, iii-311: è l'

, e coi nostri pugnali mondiamo dalla terra l'abeto, raschiamo le assi. ojetti

si piantano ver ticalmente in terra dalla parte del calcio, parallelamente

, dal principio, avanti che la terra fosse. leopardi, 972: la materia

ab aeterno. borgese, 2-289: la terra era quieta, smorta, morta;

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (1 risultato)

..., i più infelici della terra, storpi, ciechi, monchi.

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (3 risultati)

: gambine di merlo che picchiettan la terra come due bacchette col tacco degli scarpini

sempronio, iii-209: se in poca terra, in umil tomba accolto / irò,

metastasio, 1-7-367: picciol seme in terra accolto / non palesa o fiori o fronde

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (2 risultati)

un comune, un popolo, una terra, una persona, ecc. -anche

avevano cavalcato sopra il terreno di barga, terra accomandata al comune di firenze.

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (2 risultati)

e vi accomiatava ai punti estremi della terra. 2. rifl. prendere

, che avrà tenuto il possesso della terra, non si vederà che il primo

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (3 risultati)

rispetto, nel parlare anco incidentemente di terra o di sole...? foscarini

per lui, i piedi bene poggiati a terra, la nuca aderente al velluto gonfio

trovandomi chino mi venne naturale sedermi in terra, e mi vi accomodai, appoggiata

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (1 risultato)

di salute..., per esser terra così vicina alla linea equinoziale, che

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (1 risultato)

si accomuna all'aria piuttosto che alla terra. = deriv. da comune

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (2 risultati)

offeremmo noi di rendere gran parte della terra sed elli volesse venire in campagna, sì

acconciamento del porto, e del ridotto in terra, e della guardia che della loro

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (1 risultato)

scendeva per le spalle fin quasi a terra un gran velo di crespo, nero anche

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (3 risultati)

crescenzi volgar., 2-13: [la terra] acquista temperata secchezza, per la

. soderini, ii-313: così acconcia la terra, se gli destinano [al radicchio

fra giordano, 3-219: in questa terra soleano i fanciulli andare lisciati e acconci come

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (1 risultato)

vostro consiglio fermeremo a'villani la nuova terra ». fioretti, xxi-956 (29)

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (1 risultato)

donne e di pulcelle, andando per la terra ballando con ordine, e signore accoppiate

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

accorato / che viene dal cuor della terra. stuparich, 2-363: la vera guerra

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (1 risultato)

cielo, con la luce, con la terra. papini, 27-884: e dio

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (4 risultati)

): tacitamente con la sua gente nella terra entrato, molti sopra le letta ne

in quella società, come un vaso di terra cotta. [ediz. 1827 (

un platano e pareva volesse divelgerlo dalla terra. tozzi, i-147: s'accorgeva

] a coloro ch'aveano preso la terra... tolse l'accorgimento, che

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

da ogni finestra di casa tua in terra, se caso di fuoco t'accorresse.

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (8 risultati)

pena, / e scoppia e in sulla terra si ritruova. idem, 6-43:

destrier s'accosciòe / e cadde in terra pel colpo possente. g. gozzi,

o cinque spazzini; s'accosciano in terra e con certi loro ferruzzi li strappano via

un pericolo. viani, 19-298: la terra, immane cortile dove s'accosciavano uomini

... si sarebbe accosciata in terra, ai suoi piedi, umile e adulatrice

le donne pensose, / accosciate per terra e intorno al foco, / pianamente intonarono

che un giaciglio, un grembo nella terra. dessi, 7-73: e vide dietro

accosciati, anzi affondati a metà nella terra, enormi buoi che ruminando volgevano a

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (2 risultati)

che, co'denti e con gittarsi in terra, non desse che fare a ciascuno

nave] fu sforzata d'accostare alla terra, come sbandata, per salvarsi, e

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (3 risultati)

. gozzi, ii-181: tu vedi la terra, anzi l'hai così d'accosto

conservare i vini nei vasi di terra invetriati. idem, 6-158: così fatto

rientrare nella capanna e accovacciarsi di nuovo in terra, gli disse con leggerezza che era

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (2 risultati)

tutti i pittori, ma accovacciata in terra, con la tela stesa sul pavimento.

era ne la camera caddero accovolati in terra... e così stettero accovolati

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (3 risultati)

se mi sedevo su una motta di terra o una ceppaia, anche lui s'accucciava

2. rifl. mettersi a sedere per terra. note al malmantile, 683:

il pietreto e io mi acculai in terra col cane che uggiolava perché voleva

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (5 risultati)

saltando le reti che si dilungavano per terra e s'alzavano sui piedi nudi e

le gambe e far battere il culo a terra. lippi, 2-48: chi

sollevano e gli fanno battere il culo in terra tante volte, quanto merita il suo

387: più si affannava a togliere terra, più la terra si accumulava. stuparich

affannava a togliere terra, più la terra si accumulava. stuparich, 2-300:

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (1 risultato)

annunzio, iv-2-1079: la fiaccola era a terra, accusata dalla moccolaia ancor rossa.

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (3 risultati)

discolora / per cui ella esce dalla terra acerba. idem, par., 11-103

l'uva acerba si sparpagliarono su la terra. govoni, 1-101: vagava una

animavano. jovine, 3-213: la terra era acerba ancora e il grano appena

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (2 risultati)

possa procedere da vapori, che esalano dalla terra, li quali composti di acidi o

. redi, 16-ix-81: la terra di sicilia,... oltre di

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

fa tanti romori che si empie la terra e 'l cielo e ne porge la materia

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (1 risultato)

procedere da vapori, che esalano dalla terra, li quali composti di acidi o sali

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (14 risultati)

. sannazaro, 6-104: la terra che dal fondo par che pulule /

forma e scende come grave / venendo a terra le sue parti insemi. passavanti,

suo naturai luogo è che circondi la terra, e che essa sia dall'aere circondata

altre, sono tacque delle fontane di libera terra..., ovvero le acque

si possono corrompere per la putrefazione della terra. idem, 1-4: l'acque nevose

riempie le valle, e vorrebbe ridurre la terra in perfetta spericità, s'ella potessi

è più grande, l'acqua o la terra? -l'acqua, signore. -e

, perché sanza tumore dell'acqua la terra non fa niente. poliziano, st

meno descende in sino al centro della terra, se si gli dà spacio, che

dà spacio, che dal centro della terra ascende alla superficie di quella. campa-

144: asseriscono alcuni filosofi che la terra e l'acqua hanno dentro di sé

all'acqua se ne vola via; la terra non può star né in acqua né

sopra porfido, e in catinelle di terra invetriata con acqua calda si lavi,

1-4: l'acqua che è da libera terra, è migliore ancora che la pietrosa

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (5 risultati)

perché lungamente sta ne'forami della corruttibil terra, e il suo movimento è tardo in

e non è altrove, che in corrotta terra e putrida, in nullo modo è

dal cielo, o non iscorrono sulla terra se non per un effetto particolare della temperatura

non aperse, / l'aere e la terra s'allegrava, e tacque / per

altro la può condùciare per una forma di terra, che sarà uno loto al pari

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (7 risultati)

, volle piuttosto fare la strada di terra. -sott'acqua: di un

son profondissime. borgese, 2-315: terra nuda e bruna accanto a un fosso

). dante, 53-59: la terra fa un suol che par di smalto,

quella distanza, dove una batteria posta sulla terra giungerebbe con le palle e con le

e cheta che tutta s'impinguava nella terra. boccaccio, dee., 6-5 (

: molto più conferisce al bene della terra una pioggetta lenta lenta, eguale, e

,... che cava dalla terra abbruciata e polverizzata dai soli della state,

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

: perché essendo nuovo / in questa terra, i'sarei senza voi / un pesce

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

sopra rischiara, e 'l grosso della terra discende al fondo. caro, i-156

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

procedere da vapori, che esalano dalla terra, li quali composti di acidi o sali

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (4 risultati)

immersi questi cogoli dentro ad una certa terra di color d'acquamare. -acqua marina

procedere da vapori, che esalano dalla terra, li quali composti di acidi o sali

di separare l'oro dell'anima dalla terra del corpo con l'acqua forte della

erano [gli sfiatatoi] cannoncini di terra cotta che si adoperano per gli acquai

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (2 risultati)

la grandine s'abbattè sfasciandosi appena a terra in un acquaio livido. 2

ch'è mestieri per rigare la terra de li fiumi e per l'altre

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (2 risultati)

e perciò sono vietate le gocciole della terra, cioè che non piova e lo vento

[l'oca rossa] parte in terra e parte nell'acqua, come le anitre

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (2 risultati)

. calvino, 1-21: rimise in terra il rospo che s'andò subito ad acquattare

e ne scorgeva le ombre buttate in terra dalla luna. moravia, x1-2 77

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (1 risultato)

colori? targioni tozzetti, 12-11-213: della terra poi di pontremoli... era

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (3 risultati)

neppure il colore rossiccio è connaturale alla terra, ma acquisitizio per lo più da

vane, / e col sangue acquistar terra e tesoro, / vie più dolce

alberto, 176: que'ch'a la terra bassa soprastanno, / le stelle acquistan

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (3 risultati)

e la natura assai: / fama e terra acquistasti. massini, iii-276: viva

vie tarda il cammino. -acquistare terra: approdare. caro, 4-944:

questo iniquo in porto arrivi, / e terra acquisti, almen da fiera gente /

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (2 risultati)

; altro acquisto non vi fece di terra alcuna. m. villani, 9-82:

.. portava l'odore di una terra prativa, acquosa e senza confine.

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (2 risultati)

primo mattino tra l'acre profumo della terra sconvolta,... egli sentì

petrarca, i-4-109: ed anco [questa terra] è di valor sì nuda e

vol. I Pag.140 - Da ACRINIA a ACROMATICO (3 risultati)

. palazzeschi, 3-66: si rotolava in terra facendo ogni sorta di acrobatismi e capriole

scientifico foggiato di parole greche (« terra alta ») ed usato da alcuni

acrogene certe piante che nell'uscire di terra giovanissime hanno a un dipresso la grossezza

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (2 risultati)

, 27-1180: non fatemi ricordare la terra! i piaceri che vi trovai furon così

quanto acutissimo senso si spande sopra la terra per moltiplicarsi, generarsi e amplificarsi,

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (1 risultato)

: per nutrimento de'cavalli produce la terra il fieno, e le nugole l'adacquano

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (2 risultati)

come il corpo s'adagia avidamente sulla terra! le braccia si distendono grandi su

più che un giaciglio, un grembo nella terra. quasimodo, 78: apro

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (7 risultati)

, fin che 'l ramo / vede alla terra tutte le sue spoglie, / similemente

235: adam fu creato da dio di terra, ch'è il più vile alimento

madre infino che ritornano al ventre della terra, madre di tutti ». sacchetti,

che adam fu fatto nel campo damasceno di terra rossa. « uomo » tanto viene

dire quanto « humo », cioè terra. sì che quasi e l'uno e

l'uno e l'altro è dinominato da terra. idem, ii-209: se adamo

seme paterno, ma figurato di loto di terra da dio. tasso, 4-35:

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (1 risultato)

aumentano mediante un sugo, che dalla terra su per li pori del fusto e

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (1 risultato)

quando è finito di bruciare, arano la terra incotta e mescolata col carbone e colla

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (4 risultati)

renderlo adatto alla costruzione di strade in terra stabilizzata. = deriv. da addensare

figur. segneri, iii-3-158: la terra bagnata dapprima, al comparire del sole

azzurra s'è addensata sul candore della terra nella notte imminente. comisso, 14-137

. / cadde disteso nella polve a terra, / e addentato teneva il freddo

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (3 risultati)

: chi si addentra nelle viscere della terra a vedere i metalli, i minerali,

strada mi addentrai in una piccola ansa di terra e di sasso ai piedi della collina

volgar., 1-11: se la terra si trova più soluta, cioè meno tegnente

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (2 risultati)

l. bellini, 1-608: piantansi in terra quelli addestrati operatori di forze nella più

che odiano il sole e battono la terra / vivendo all'addiaccio / e fuggendo la

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

non riesca a staccarsi da questa dolce terra. seduto a ridosso d'una torre

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (4 risultati)

quel nome. leopardi, 6-57: a terra / sparse i regni beati empio costume

si metta una grossa canna fitta in terra, alla quale s'addrizzi il germoglio

sottili per mare e i cavalieri per terra s'addirizzò [il re] alla

: ora per la grazia di dio la terra è tutta bene adirizzata, e posta

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (1 risultato)

stretto foglio che si srotola fino a terra, il ragioniere sembra aspetti qualcosa dalla

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

per cunicoli e sifoni, nelle viscere della terra,... addolcendosi nel lungo

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (1 risultato)

, un metallo; in generale la terra. balducci pegolotti, i-339: alcuni

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (3 risultati)

tommctseo [s. v.]: terra, con la mitezza e soavità del

piante); coltivato (detto della terra). soderini, i-389:

. soderini, i-389: quella terra freddosa e piena d'umido, ammansata

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (5 risultati)

: e quando / dispogliata è la terra, e già s'attrista / in sul

.... l'ho addormentato in terra nel mio studio e sul tavolaccio delle

]: egli, ritornato alla sua terra, addormentato è nel signore, ed è

tr. agric. ant. addormentare la terra: privarla della capacità vegetativa. -anche

la troppa umidità raffredda e addormenta la terra. 9. medie. provocare

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (4 risultati)

fa. ariosto, 24-6: in terra un paio addormentato stese, / ch'ai

casto lume della lima che stampa in terra le larghe orme nere dei castagni addormentati

ii-249: intorno a lui anche la terra taceva, addormentata, in un riposo

bisavo / un giovanetto fu di questa terra. salvini, 10-3-xxxi: col paradiso ognora

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

l'antiquato concetto dell'im- mobilità della terra ci mantiene tra gli equivoci. di grazia

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (2 risultati)

cogliere un narciso, vede spalancarsi la terra e uscirne ade il quale se la

: or che già mai de l'espugnata terra / potrebbe appien l'imagine dolente /

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (2 risultati)

/ che 'l mondo adempie e sol la terra ingrata / ancor non ha purgata.

par, ben puote un'altra / o terra, o luogo, o reglon lontana

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (1 risultato)

terrene, / così giustizia qui a terra il merse. albertano volgar., i-26

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (2 risultati)

: non v'è altro luogo sulla terra dove la felicità adeschi gli uomini come

nieri, 129: li lasciàvamo andare in terra questi maccheroni aescati dalla sacca dei calzoni

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (2 risultati)

pianta adesso che l'hai strappata di terra. bocchelli, 1-iii-705: scansafrasca non

. bembo, 5-2-138: monselice, terra da padova lontana miglia dieci, ad

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (2 risultati)

da la sua faccia dura? / terra, fa copertura! ch'eo noi veia

quel vapore va da una parte della terra e non truova adito donde possa uscire.

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (2 risultati)

era innocente / sugli olivi pallidi, sulla terra adolescente. dessi, 7-53: aveva

e prezioso ramo adumbra al- l'abundante terra. idem, 379: la quale [

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (1 risultato)

benci, 1-6: e vedessi in terra di quella [umana bellezza] qualche

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

caso nacque che noi ravvisiamo, e della terra e del mare e de'circoli superni

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (3 risultati)

.. ambasciadori per rac- quetare la terra, ma niente v'adoperaro per la forza

coltivare, mettere a frutto (la terra). bibbia volgar., i-36

dilettanza, acciò ch'egli adoperasse la terra della quale era fatto. = lat

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (5 risultati)

che adorano il signore del cielo e della terra, della quale fanno professione quasi tutti

tradizione ch'i primi uomini potenti della terra si fecero adorare per dèi. manzoni,

no: ed ei pregò, la genitrice terra / molto adorando e il cielo antico

, / adora per color che sono in terra / tutti sviati dietro al malo essemplo

, questi hanno tutti la fronte in terra. boccaccio, dee., 3-10

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (3 risultati)

l'oracolo e l'adorazione dell'universa terra. giordani, ii-214: azeglio ha mostrato

argento. testi fiorentini, 191: la terra ricieve interamente tutti i suoi adornamenti e

. marino, 7-235: ama la terra il cielo, e 'l bel sembiante /

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (2 risultati)

: egli era là, curvo sulla terra che alle prime carezze primaverili s'adomava

state e per verno, / e in terra e in mare e in cielo e

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (2 risultati)

men lunghe, e va per terra. = lat. scient. adrachné

che presenta il fenomeno dell'assorbimento (terra da follone, floridina, argilla,

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (3 risultati)

radice della mala pianta / che la terra cristiana tutta aduggia. petrarca, 264-74:

, che sotto la sua ombra tutta la terra cristiana sta auggiata. onde, siccome

ii-77: e può essere questo palmo di terra aduggiata dall'ombra, l'orto dove

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (2 risultati)

: fra tutti i mostri che contristano la terra, l'adulator dei potenti è forse

adulazione come il peccato più orribile sulla terra. bar etti, ii-18: quelle poche

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (2 risultati)

/ d'adulterino manto, / giace a terra svenato. legge generale del sale,

., 6-7 (120): nella terra di prato fu già uno statuto,

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (3 risultati)

vi fosse qualche, se non grossa terra, almeno adunanza di case e magazzini.

mortali è permotore; / questi la terra in sé stringe e aduna. idem,

il quale, signore del cielo e della terra, poteva a sé tutti i tesori

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (5 risultati)

i compri onori / e le adunate in terra o in mar ricchezze / dal

essendosi per sospetto di sé armato per terra e per mare,..

sannazaro, 10-171: non aspettate che la terra ingiun- chesi / di male piante,

unguem, tanto fa se la sola terra si muova, cessando tutto il resto

, che se, restando ferma la terra sola, tutto l'universo si muova di

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (4 risultati)

d'adusto palo, e mezza giacque a terra. colletta, i-248: tutte le

volando per tare, / e la terra tremare. idem, conv.,

(2-5): e fa rinovellar la terra e l'àre, / e rallegrar

aperse. arrighetto, ii-1-80: la terra m'è nocente e 'l fuoco grave

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (9 risultati)

è in cielo, delli uomini in terra, delli demoni nell'aere. idem,

mezzo, tra 'l fuoco mobilissimo e la terra immobile, l'aere e l'acqua

è più alta l'acqua che la terra. scala del paradiso, 381: l'

172: quando ogni sementa et radice in terra stia ristrecta et arsa da'freddi,

4-1124: nelle sue viscere interne [della terra] regna tuttavia una gran discordia,

perché l'aere sia di sopra alla terra. buti, 2-61: li corpi aerei

si generano ne la concavità de la terra, si sforzano d'uscirne fuora con terremoti

animali terrestri che vivono e sentono in terra, come... tra li

fusto o dai rami scendendo verticalmente verso terra. in alcune piante tropicali (come

vol. I Pag.188 - Da AEREOPLANANTE a AEROFOBO (1 risultato)

(gran progresso in cielo, in terra, in mare. e nella coscienza

vol. I Pag.189 - Da AEROFONISTA a AEROPORTO (2 risultati)

attirati da un pianeta o dalla nostra terra, vi cadono. nievo, 159:

e s'è spento e freddato toccando la terra. = voce scient.,

vol. I Pag.190 - Da AEROPOSTALE a AFA (1 risultato)

operazione può avvenire dall'apparecchio verso la terra (lasciando cadere direttamente o con paracadute

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (3 risultati)

si può trasferire a questa ipotesi della terra mobile, cambiando solamente i luoghi del

solamente i luoghi del sole e della terra, e cangiando il nome d'apogeo

avrà la proporzione della distanza nota della terra dal sole alla distanza afelia in un'osservazione

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (1 risultato)

sole, e una piantina spuntò sulla terra. silone, 5-10: si affacciò

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (1 risultato)

sforza più s'affanna, / onde in terra s'asside. d'annunzio, iv-1-981

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (2 risultati)

e subito ch'ebbero affardellato, partirono dalla terra. giannotti, 2-2-277: affardellarono tutte

ora compiglia / e cielo e terra e mare, / compiendo suo affare.

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (1 risultato)

ii-215: ché, s'eo so en terra o 'n mare / in periglioso affare

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (3 risultati)

vie: altri piagnenti, altri giacenti in terra e volgenti gli affaticati occhi nel sezzaio

che senza dimora / in su la terra cadde manifesto. / volendosi levare a questo

: vidi sette lupi / che leccavan di terra alquanto sangue / sparto intorno a cert'

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (3 risultati)

simìl, che all'accer- chiante / terra meglio l'unisca e ve lo affermi.

19-394: affebbrato dal perpetuo desiderio della terra incognita, che gli affaticava l'arido

nostre, costituite da'vapori acquei sollevati dalla terra ed attratti dal sole. marino,

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (5 risultati)

rastrelliera e il muro, / verso terra inclinate escan diverse / bene affermate spranghe

arcion lo svelle, e caccia in terra. caro, 12-511: l'afferrò per

l'afferrò per la chioma, a terra il trasse. soderini, iii-17: un

schermidor con man tenace, / e dalla terra madre alto lo spicca. manzoni,

4-28: rinaldo, quando ulivier vide in terra, / non domandar quanto dolor l'

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (7 risultati)

, v-521-159: la croce fier ponere en terra / e su sì 'l ce fiero

fesso in due pezzi lo distende in terra. m. adriani, 2-ii-4-98: sentendo

iacopone, 73-31: o segnor mio senza terra, / casa, letto, massarìa

indietro / o dee afferrarsi alla nimica terra. tasso, 9-39: così cade egli

sul mare, abbiam finalmente afferrata quella terra dove ci chiamava il disio. botta

dicono dell'attaccarsi che fa la pianta alla terra in modo da poterci vivere: ed

bellini, i-142: un ne spiattella in terra, ed un ne scianca, /

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (4 risultati)

diletta del sabbione; teschio non ha terra che gli affezioni et in tutte fa.

pasce de'suoi sudori le glebe della terra. tommaseo [s. v.]

il modo dell'affezionarsi le piante alla terra, anco a un clima; dell'

a un clima; dell'affezionarsi la terra alle piante. 4. tr

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (2 risultati)

e cavalieri affiati cavalcavano ciascuno per la terra. prose fiorentine, pref., xxvii-6

; e, poi, ci sdraiavamo in terra, per mangiare. g.

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (1 risultato)

essa molto generando vertù, siccome in terra bona multiplica seme sparto. 2

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (2 risultati)

affidano al vento perché esso le porti alla terra e germoglino. quasimodo, 21:

affidarono di fare lunga dimo- ranza nella terra, ma l'abbandonarono il secondo dì che

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (3 risultati)

si lega dalla parte da basso verso terra a diversi cavicchi con più spaghetti,

sta nascosto nelle più profonde viscere della terra, / e da quelle si trae

. tr. agric. « ridurre la terra a grande sminuzzamento, o facendola passare

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (2 risultati)

chiamino, murato con mattoni e con terra a modo d'una fucina.

), grandissima affinità esser tra la terra e la luna. idem, i-139:

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (4 risultati)

fior d'acqua, a fior di terra). ojetti, ii-82:

affióro). apparire a fior di terra o a fior d'acqua; spuntare alla

qualche rudere... affiora sulla terra leggiera. stuparich, 2-402: erano

4-67: mentre ei così dubbioso a terra volto / lo sguardo tiene e 'l

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (2 risultati)

folle volgo, che, affissato a terra, / sé di vedere l'alto trionfo

145-9: ponmi in cielo, od in terra, od in abisso, / in

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (1 risultato)

qualche cosa, pigliando un pezzo di terra in affitto, o a mezzeria. deledda

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (1 risultato)

combatterono la città continuamente per mare e per terra, e teneanla molto afflitta. petrarca

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (3 risultati)

egri compose. idem, 13-78: la terra che dianzi afflitta ed egra / di

il capo nel grembiule nero e cadde sulla terra afflosciata come una statua di creta.

43: curvo nel sacco afflosciato per terra / un cavallo bianco / mangia il suo

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (1 risultato)

'l pugno di peccati onusto / calchi a terra quei capi, empio signor, /

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (3 risultati)

quale si conficcano profondamente i pali nella terra per forza di reiterate percosse dell'ariete messo

dei solchi appena smossi, e baciare la terra. d'annunzio, iv-1-339: andò

] per mangiarle. si stendeva in terra, all'orlo dei fontini; e,

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (7 risultati)

120: a te ignota è la terra / ove ogni giorno affondo / e

dell'albero e i piedi affondati nella terra nera. palazzeschi, 1-23: sono rimasto

i pini e simili, amano la terra affonda. idem, iii-113: sendo la

. idem, iii-113: sendo la terra secca in sito di costa o collina o

e non più. carletti, 76: terra più temperata e fresca per la vicinanza

disfanno e rifanno i canneti, divelta la terra due puntate a fosse, e si

di tutta forza, / s'ei veggia terra, e 'l guardo intende e gira

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (2 risultati)

all'oste, per osteggiare la mirandola, terra afforzatissima. mazzini, ii-93: la

monta quante n'ha la terra e 'l mare, / al cui vivo

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (2 risultati)

164-2: or che 'l ciel e la terra e 'l vento tace / e le

idem, 1-355: altri co'remi a terra / affrettano la prora. arici,

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (1 risultato)

di pietra affumicate, con per pavimento terra battuta e i festoni di giornale neri

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (2 risultati)

raggi afosi sommoveva gli umori maligni della terra. comisso, 13-163: la giornata

di africanistica; viaggiatore o esploratore in terra d'africa. 2. propugnatore

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (1 risultato)

su cui erano due anforette di terra cotta con due agavi indistruttibili e

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (1 risultato)

endogeni: che agiscono nell'interno della terra, con azioni improvvise e violente,

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (3 risultati)

alcuno signore o di rettore di terra, che co'presenti s'acquista molto

leopardi, 811: andavano per la terra visitando lontanissime contrade, poiché lo potevano

mole che ora lo riempie, fra terra, acqua, giunchi ed aggallati che contiene

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (4 risultati)

aggattigliati, si arribiscia- vano per la terra urlando or uno or l'altro: -un

soderini, i-446: prendasi un cannone di terra cotta, di lunghezza di due palmi

29: degli ulivi al piede / nuova terra rincalza alta una spanna: / così

tutta sepolta dalle aggestioni o deposizioni di terra, che col tratto di tempo vi

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (4 risultati)

... e cadde morta in terra. pulci, 1-29: che pur pensando

agghiozzato dal pianto e gettandosi per la terra singhiozzò a dirotto pianto ragliando come un

inerzia, con abbandono; stendersi a terra. - anche al figur.

: alcune [piante] si aggiacciono in terra come il cocomero e la zucca e

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (2 risultati)

il collo così che la criniera toccava la terra. beltramelli, iii-113: vedemmo passare

, / facciam, godendo, in terra un paradiso. algarotti, 2-60: saturno

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (3 risultati)

e per la caduta, essendo in terra, era mezzo fuori di sé. serdonati

tu madre del pensier mio breve, / terra, e de l'alma fuggitiva!

alla considerazione di questo fortunoso accidente della terra s'aggirano, mi sia in un certo

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

bello ma basta separarne le parti della terra, se da esse è offuscato.

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (2 risultati)

quale con l'un de'capi vicino alla terra aggiugnesse. idem, dee.,

che il fe'cadere in su la terra dura. idem, 83: la strada

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (1 risultato)

bontempelli, 8-48: poi scivolò a terra, si scosse, s'aggiustò addosso la

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (1 risultato)

uomo solo. che deve saper romper la terra -contadino -oppure murare la casa -muratore -oppure

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (2 risultati)

avviticchia e da se stesso a terra s'aggomitola. rajberti, 2-169: lacerti

stata il verno ferma e aggomitolata sotto la terra, va [la serpe] a

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (2 risultati)

che aggrappandosi a mani e piedi in terra. redi, 16-vi-279: restarono incolte

se stesso non si sostiene, rependo per terra o aggraticciandosi a che truova.

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (7 risultati)

iii-486: piglia qua un pezzo di terra e mettila suso alto; la t'agrava

; lasciala andare: come la tocca terra si ferma, perché truova chi la ritiene

, ii-22: aggravisi col piuolo la terra addosso. tasso, 18-78: come

non si aggravi su di questa misera terra. manzoni, 83: sui figli /

occupato in esso, altro che rimirare la terra non fai? zanobi da strada [

possa reggere il peso de la detta terra che vi si aggrava. della casa

recideva le acque come un aratro la terra. 10. rifl. disus

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (4 risultati)

. i-135: tenendo sempre aggravata in terra co'legami del corpo quella parte,

] a conservare in un altro vaso di terra invetriato, e tutto ben pieno di

torricelli, i-303: intanto quaggiù vicino a terra, dalle parti conterminanti più aggravate,

gli uomini e le donne di questa terra erano innamorati di lui. e non

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (1 risultato)

, che abbracciando l'acqua e la terra, comunemente si chiama lo aggregato.

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (2 risultati)

altre pietre sgattolose, perché la terra dove si fanno non fu ben liquefatta in

volgar., 1-9-23: pome nascono nella terra di sodoma, che pervengono a vista

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (1 risultato)

2-4-99: i quali [serpenti] in terra caduti cammi cagliava come il

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (8 risultati)

un casolare tre enormi pagliai si levano da terra rotondi, aggruppati, con la pancia

e molti altri agguagliamene della virtù della terra si fanno per lo cavar della terra

terra si fanno per lo cavar della terra e per l'arare. b. croce

..., è il sale della terra, la cui mancanza non solo renderebbe

la lor superflua umidità, e la terra già pervenuta ad agguaglianza intra umidità e

di torrente, la quale induca terra nuova sopra la faccia del campo,

2-15: simigliantemente se ella [la terra] non sarà agguagliata, non muterà

ugurgieri, 9: elli abbatte alla terra sette grandi corpi di cervi, acciò

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (3 risultati)

attimo le creature sono agguagliate alla terra che si abbevera del loro sangue. viani

dante, par., 25-126: in terra terra è 'l mio corpo, e

par., 25-126: in terra terra è 'l mio corpo, e saràgli /

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (1 risultato)

5-40: per non dare uno stramazzone in terra, gli toccò agguantarsi con ambedue le

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (3 risultati)

che fussero entrati dentro per prendere la terra, unde s'agguattò sotto una banca.

larsi gli uomini che stanno in sulla volubil terra, quasi altrettanti tornasoli fioriti.

quella che oggi gli specialisti chiamano * terra aghetta, litargilio o piombo arso '.

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (5 risultati)

veneziani... aveano le prode a terra per loro agia- mento.

338: di novo manto / la terra rivestita / ne sorride e n'invita /

sia grande tanto, da persuadere alla terra di darsi a correre, in cambio

agiato si allontana dal penoso travaglio della terra e lo confida a qualche altro più

(i-242): che senza gambe in terra il fe'cadere, / acciò che

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (2 risultati)

, i-384: tu se'stato finora in terra, ma 10 ti condurrò là dov'

3-48: e l'ornarà [la sua terra] di templi e di palagi,

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (1 risultato)

frasche e di schegge e di terra; / quivi, secondo lui, si

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (1 risultato)

molise levate in armi; la terra di lavoro si agitava. alhertazzi, 85

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (4 risultati)

luglio e dà vino pregiato (in terra di lavoro, basilicata, puglia)

sotto le quali [piante] la terra di dovere producere mostrava le cipolle,

mese di novembre ottimamente si pianta in terra massimamente bianca, cavata e lavorata sanza

cipolla talliscono ancora che siano fuor della terra, e come son talliti svaniscono.

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (1 risultato)

discorde voglia / noi co'francesi alcuna terra accoglia. idem, aminta, 136:

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (2 risultati)

qui di te a dolermi poca / terra, rosso prato d'aghi. calvino,

d'aghi di pino che giaceva in terra, stava razzolando una gallina.

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (3 risultati)

e parallelo all'asse di rotazione della terra, mentre, dicesi gnomone quando è

famiglia di gesù spersi su la terra e agognanti il cielo. idem, iv-2-612

di questo vizio agognatore [cerbero] gitta terra. tommaseo [s. v

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (3 risultati)

/ rom- pennose la scala, a terra è sua mascione. = lat

agonizzante: stramazzava come fulminato, a terra, di schianto; sussultava, non anche

ne l'àgora sedea, curvo a la terra / il capo venerando. idem

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (2 risultati)

agramente contro le colpe, onde l'itala terra era lorda, ma non è scoppio

. diventa sempre più difficile sfruttare la terra. = deriv. da agrario

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (6 risultati)

-reddito agrario: ricavato dalla coltivazione della terra. -terreni agrari, piante agrarie:

vantaggiose. -riforma agraria: redistribuzione della terra e riordinamento del regime fondiario (in

-sciopero agrario: attuato dai lavoratori della terra (braccianti, mezzadri, ecc.)

espressione politica degl'interessi dei possessori di terra. paoletti, 1-1-171: uopo sarebbe

pure da noi la unione dei proprietari di terra, in lotta economica coi contadini (

festoni e di ghirlande; ma una terra senza dolcezza, un paese di sterilità e

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (13 risultati)

agricola a nostro signore, / non terra, ma core -coltando, / fede,

agricola aspetta lo prezioso frutto de la terra ». idem, par.,

agricola versano... intorno alla terra, come zappare, vangare, coltivare

gli instromenti agricoli o sono per la terra, o per gli frutti della terra

terra, o per gli frutti della terra, o per gli arbori, o per

all'agricoltura, relativo alla coltivazione della terra [azienda agricola, macchine agricole)

dilaga in numerosi bacini a fior di terra, contornati da camminamenti agricoli. e.

... tuffarsi nelle contrapposizioni della terra alla macchina, della immobilità alla velocità

. c. dati, i-383: la terra s'abiterebbe né più né meno,

fortunati / agricoltori, cui la madre terra / latta da sé, come una buona

di agricoltore invecchiato tra le cose della terra. idem, iv-1-899: gli indicibili

... nella agricoltura, qual terra, che semi, e che coltura voglia

il primo uomo fu il coltivare la terra, ararla, piantarla, seminarla, affaticarsi

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (2 risultati)

, i sughi agri e pingui della terra, che anch'essi entrano ne'corpi figurati

, 232: li altri andaro per terra selvaggia, ove soffersero agre e smisurate

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (1 risultato)

l'erba è più minuta e dove la terra risuona sul vuoto delle catacombe: lo

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (1 risultato)

sotto un'aguglia giovane: percossela a terra e tanto la tenne che l'uccise.

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (1 risultato)

, i-505: guardo davanti a me la terra gialla coperta dagli aguglioli secchi dei pini

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (5 risultati)

tetti rossi, spioventi fino a terra. govoni, 2-151: e chi sa

(89): ahi, dolze terra aretina, / pianto m'aduce e dolore

stemmo tutti muti; / ahi dura terra perché non t'apristi? idem,

! sventura! sventura! / già la terra è coperta d'uccisi; / tutta

, come dice palladio, in piana terra ovvero in su sasso rappianato, ovvero in

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (4 risultati)

idem, 3-124: tutta questa terra era come l'aia, allora, pulita

a mezza via fra il cielo e la terra. pascoli, 1030: i

luoghi. 2. appezzamento di terra concimata e preparata per le sementi;

per le sementi; largo strato di terra rivoltata dall'aratro. palladio volgar

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (3 risultati)

subitamente col petto e col volto in terra. tasso, 19-24: tu,

foglie rosseggianti a varie tinte; e la terra lavorata di fresco, spiccava bruna e

posto a solatio, dove la dura terra portava ancora il disegno di aiuole. idem

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (14 risultati)

2. letter. piccola area: la terra abitata. dante, par.,

, cioè la piccola aia, cioè la terra che appar fuor dell'acqua. landino

22-151]: gli parve [la terra] una piccola cosa a comparazione de'cieli

per cosa sì piccola, come è la terra. bembo, 1-153: e nel

nella più infima parte, fermò la terra, quasi aiuola di questo tempio. b

nominassimo pigmeo: e dante parlando della terra, la quale in comparazione del cielo

o di veder gli parve / la terra che ci fa tanto feroci, / quasi

, e riguardando allo in giù la terra, che una picciola aiuola parea a

d'uccelli, e massimamente quando la terra è coperta di neve, che comunemente

capo si congiungono e si ficcano in terra dilungate dalla parte di mezzo, ed

lievano in alto, né si chinano a terra quando si tira la corda, ma

. che quivi d'ogni parte della nostra terra concorrono giovani prodi e gagliardi e savi

il grado di colonnello nelle truppe di terra, ed è per lo più impiegato ne'

vogliam dire in alcuna sua navigazione per terra, ove gli scogli non sono come in

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (4 risultati)

, 1-34: e poniamo che ogni terra s'aiuti con letame tuttavia ti guarda

ti guarda di fare l'orto in terra creta. crescenzi volgar., 2-13

e umore, aiutato e aumentato dalla terra e dalla piova. salvini, 39-ii-4:

che tu già sopra i figliuoli della terra avesti,... che tu

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (5 risultati)

fiorentini temendo di perdere i frutti della terra ricorsono all'aiutorio divino, facendo fare

aiutorio il ciliccio, lo giacere in terra, stare tutta notte a vegghiare, patire

da gli inghilesi] né gente usciva della terra né porta s'apriva. b.

salute, essendogli chiuso il mare e la terra, con maestrevoli ale fuggì per l'

portorono l'anfora tra il cielo e la terra. queste sono le compagne della avarizia

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (2 risultati)

, e va sublime / sovra la terra e sovra il mar con queste. idem

: subito ch'egli ebbe posto piede a terra, s'avanzarono alcuni de'suoi servidori

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (6 risultati)

; tendere. -alzare le ali da terra: abbandonare la vita; disprezzare le

359-39: quanto era meglio alzar da terra l'ali, / e le cose mortali

grande, / che per mare e per terra batti l'ali, / e per

a bordo!). -ala a terra: cima per tirare da bordo una

una lancia (dal comando: ala a terra!). -deriv. da

/ alabardati, / sputati / dalla terra natia, da tutto un popolo /

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (1 risultato)

formano un nastro bianco ondeggiante fra la terra e le stelle. negri, 2-497:

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (2 risultati)

non avevano fatto come i lavoratori della terra, della officina, ecc.,

bacini, contro corrente, compiuta da terra mediante un cavo [alzaia o alzana

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (3 risultati)

: per tenere la legna sollevata da terra, metteva di qua e di là dei

a scuoter l'ombra intorno de la terra. boccaccio, dee., 8-7 (

rugiadosa, / l'acqua, la terra al suo favor s'inchina. tasso,

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (2 risultati)

albe eran umili e ritrose su quella terra magra e stanca. tombari, ii-258:

porti [la mercatanzia] da una terra a un'altra [del reame di morrocco

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (1 risultato)

: si intravede il fulvo colore della terra scavata fra le grame alberaglie rimaste.

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (2 risultati)

, 395: alberelli, vasi di terra o di vetro, entro a'quali si

. e lo accomodi bene con la terra. targioni tozzetti [gherardini]: fruticose

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (3 risultati)

22-1: a qualunque animale alberga in terra, / se non se alquanti ch'

usciti / caliginoso e tetro de la terra. idem, aminta, 1288: or

, 6-iv-1-138: o figlie de la terra, / compagne de l'aurora,

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (1 risultato)

alber fiacca, / tal cadde a terra la fiera crudele. m. villani,

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (2 risultati)

carica. che potè arrivare da terra. magalotti, 20-166: donar

ii-723: i peri, i fichi in terra tosca / son di dolcezza carchi,

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (2 risultati)

idem, 301: ora aliava in terra tra lo sfagno, / ora volava

e di trasparenze azzurrine, che saliva dalla terra e si diffondeva per l'aria.

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (1 risultato)

d'oro sia da l'alta cima a terra. / alcun dal mio parer qui

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

brina / da le dorate ruote in terra sparse, / e s'udir le alcione

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (2 risultati)

idem, 3-75: ma più di terra a ciel di mondo a dio,

e noi movemmo i piedi inver la terra, / sicuri appresso le parole sante

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (5 risultati)

ma con patto di dover coltivare qualche terra del manumittente, o pine di pagargli

, ma perché lavorava a metà la terra di san giovanni. = lat.

vedere le pietre, l'acqua, la terra mescolati. papini, 25-60: avete

e canta da le vostre vele / -o terra, o ciel, o mar, pan

, iv-2-662: che da tutta la terra alemanna sorgano i combattenti! beltramelli,

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (2 risultati)

ciliccio, cenere, cioè giacere in terra, lagrime, confessione e silenzio,

van desio. idem, 634: la terra buia una camera pare / ove s'

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (1 risultato)

masuccio, 224: tirato il ligno a terra in una spiaggia...,

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (1 risultato)

sì bella mosterrassi a noi / la terra del novo abito vestita. tasso,

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (2 risultati)

chiaro davanzali, ii-324: la talpa in terra ha bene, / aleche in agua

e a questo modo la fertile e fruttuosa terra abbandonata rimarrà alida e sterile. vasari

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (2 risultati)

leonardo, 2-554: quella parte della terra s'è più alienata dal centro del mondo

pensa aver buon patto che sta en terra alienate. bartolomeo da s. c.

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (3 risultati)

mondo, e qua col corpo come in terra aliena. leone ebreo, 14:

non perciò alimenta le piante ed alberi di terra ferma. 0. rucellai,

: questo sol che c'illumina, questa terra che ci alimenta, quest'anima che

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (8 risultati)

blocco ci stringeva dal mare e da terra e occorreva provvedere all'alimentazione. leggi

quale ferita a morte nella espugnazione di una terra mostrava temenza non un figliuolo che carpone

già dal fresco alimento, e dalla terra / che mollemente la circonda e copre,

amore] primo hai guidato su la terra la sacra poesia, solo alimento degli

acqua, e di foco / e di terra in suo loco. idem, i-2907

egli è ritondo, / e tutta terra e mare, / e 'l fuoco sopra

vi s'accontenta. / la talpa in terra ha bene, / aleche in agua

sole, e gli alimenti e la terra. francesco da barberino, 1: colui

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (6 risultati)

allo alimento del fuoco, guardando in terra, vede ogni piccolo animale e eziandio i

ca l'omo ave carne da la terra e da la acqua la sange, da

alimiente: accua, airo, fuoco e terra. = è la voce elemento assimilatasi

alioso sbuffo di rugiade erbose, di terra umida, di lombrichi, di succhi

questo gentiluomo per aliquanto tempo in questa terra. -lat. aliquantum 'alquanto

e più orlate, e volte a terra, e talora anche venose, il gambo

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (4 risultati)

polmone nello alitare, il corpo della terra ha il suo oceano mare il quale

iddiò formò l'uomo della polvere della terra, e gli alitò nelle nari un fiato

vergine / di venticelli ad infiorar la terra. manzoni, pr. sp.,

vento. idem, 19-437: la terra rorida impigrita dal riposo notturno sbadigliava il

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (5 risultati)

comune, e tutte le fortezze della terra, con guernigioni di loro genti d'arme

150 alle quello che delle mura erano in terra. glossario medievale del commercio, 26

, 36 (626): vide in terra un campanello, di quelli che i

... nell'allacciare, chino a terra, sentivo che le sue mani appoggiate

che sono più bassi e vicini alla terra, quali si tirino colle cime all'

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (6 risultati)

i-239): e così detto, in terra se ne scende, / ove rugghia

volgar., 2-17: e allora quella terra tanto dura abbondevole, quanto sta,

. bartoli, i-438: ammontando la terra cavatane, per tutto intorno alla bocca

moto, / che scosse ed allagò la terra tutta. tasso, 6-i-38: re

la quale allagano la campagna e quella terra che vogliono per generare le loro semente

onde allaghi / questa degli orti tuoi terra massiccia. d. bartoli, i-461:

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (2 risultati)

luogo, per allargare i navili dalla terra. galileo, 1-2-157: allarghino dallo stato

: l'altre genti ducali, che per terra strignevano brescia, intesa quella rovina,

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (2 risultati)

alligna e s'apprende massimamente allato alla terra. idem, 2-23: questo modo

, 2-23: questo modo allato alla terra e in alto, e nelle sommi

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (2 risultati)

i-443: berecintia, che è la terra, di tutte le cose doveva riconoscersi

con il loro pane della sua natia terra,... s'alleficano nell'orto

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (1 risultato)

corte de'cesari in ogni palmo di terra s'alleficava una spia. =

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (1 risultato)

allegate da lui medesimo, gitteranno in terra tutte le altre che fussero portate di

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (4 risultati)

leone ebreo, 116: e allegoricamente la terra è la moglie del cielo ne la

11-ii-291: sotto il nome de la terra allegoricamente vien la potenza significata, sì

[senso] alcuni tengono limone per la terra e per l'acqua, e giove

quale è allegorizzata, seme gittato neha terra. savonarola, 4-10: puossi pigliare

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (2 risultati)

, / mentre allegra e innamora e terra e cielo, / sol non può

a te come s'allegra / la terra e il ciel, come sfavilla il guardo

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

palladio volgar., 1-5: la terra utile da vigna si conosce in questo

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (2 risultati)

discensione. 3. abbattuto a terra, piegato al suolo. annotazioni sul

voce le dicono allettate, cioè spianate per terra e distese a guisa di letto

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (2 risultati)

qualcosa d'aereo... alleviava la terra come i grandi occhi alleviano il volto

, quasi gli fosse venuto meno la terra sotto i piedi, non allibbisse. b

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (1 risultato)

compassione, o snelli allievi della onnipotente terra [= formiche], aviate misericordia

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (1 risultato)

nascere in tutti i paesi e climi della terra. giusti, i-380: salimmo per

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (3 risultati)

tanto sfenestrato / e lo sangue en terra dare, / ch'osciva de quel corpo

dodici danari lucchesi per annuo censo prò terra de tumulo... presa a

da questa mia / stanca ed arida terra, / venne nel petto. panzini,

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (5 risultati)

x&wv, x&ovó <; 4 terra '. allocutivo, agg.

e dita libere, con piumaggio color terra, macchiato di bianco e di fulvo

, alle ali; suole vivere per terra (il suo pollice è munito di un'

piangi il tuo povero nido / per terra... ma vieni, ma sali

aria. viani, 19-322: dalla terra rossa esplodevano, zirlando, le allodole,

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (3 risultati)

che 'l vescovado d'arezzo avea nella terra e distretto di bibbiena. passavanti,

file di gabbioni ricoperti di tavole e di terra, al favor de'quali i minatori

tasso, 19-50: goffredo alloggia ne la terra, e vuole / rinovar poi l'

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (4 risultati)

. idem, 3-2-79: bisognerebbe porre la terra all'orbe stellato, acciò che l'

. petrarca, 23-14: chinava a terra il bel guardo gentile, / e tacendo

riva, v-449-161: tu te aloitan da terra per tòa vanità, / tu he

beltà, / no guard invers la terra con grand humilità. petrarca, 119-102

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (3 risultati)

sola e muta va fuor della terra, / e allontanata in solitario lido,

... che e'giacevano per terra stramazzati. l. salviati, 19-52:

ragione al signore di cui è la terra che lavori e quando sodisfai al comune

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (3 risultati)

/ non ch'abbia così in odio quella terra; / ma perché carlo il manda

alma / a cui si deve in terra alloro e palma. idem, 869:

i tuoi guerrieri allori / ne la terra e nel cielo / germoglieran frutti di gloria

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (8 risultati)

alluma. pascoli, 1066: tempesta in terra, in alto mar fortuna. /

virtude con fuggente piuma / sprezza la terra e chiede altro sentiero, / l'ardor

i sughi agri e i pingui della terra, che anch'essi entrano ne'corpi

si trova prodotto dalla natura nel seno della terra. giuliani, i-386: schiarata

barbaria, ed è una mina di terra di che si fa, che a vedere

369: allume lupai si fae in una terra di tur chia di qua

e del coltai, e viene di fra terra 4 giornate, e fanne per

del sole, alluminante la faccia della terra con li suoi raggi. leonardo, 2-446

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (4 risultati)

idem, v-414-116: pare che la terra sia quello corpo otuso, lo quale se

che tutto il cielo di sopra e la terra alluminava. ottimo, iii-8 [par

, /... / vegnendo in terra a 'lluminàr le carte / ch'avean

meno sodi, per qualche poca di terra che vi è mischiata. alluminotermìa

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (2 risultati)

corde si allungano tanto che arrivino in terra. redi, 16-iii-239: questi membri.

cui grossi rami si allungavano paralleli alla terra. silone, 5-179: aveva intanto preparato

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (7 risultati)

di quei terribili giorni in cui la terra si allutta di ombre abbrividite dai lampi,

arno per via d'un argine dentro terra, che continua da firenze fino al ponte

, acciò le alluvioni non trasportino la terra. d'annunzio, iv-2-143: quando l'

malattia. si ha un pezzo di terra e viene l'alluvione. piovene, 5-516

, 5-549: in tutta la sardegna, terra di siccità feroci rotte dalle alluvioni,

galileo, 404: domando se la terra avanti l'inondazione mediterranea era generabile e

ancora avanti... -oh se la terra fu, pure avanti tale alluvione,

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (1 risultato)

l'acqua si trovi nella sommità della terra, o almanco non molto profonda,

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (6 risultati)

: grifone, appresso a questi, in terra getta / duo di damasco,

che la pietà che ti condusse in terra / ti volga al tuo diletto almo

. idem, 10-61: fu già terra feconda, almo paese: / or acque

tutto. leopardi, 1-59: alma terra natia, / la vita che mi desti

intorno / de l'almo sole volgerà la terra, / mille sprizzando ad ogn'istante

ha una sola radice, fitta in terra a mo'di palo, d'odor grave

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (1 risultato)

, i sughi agri e i pingui della terra, che anch'essi entrano ne'corpi

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (2 risultati)

, che il sommo / tien della terra, e che divisa e sparta /

aprica. manzoni, 73: questa terra... / che natura dall'altre

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (1 risultato)

22-2: a qualunque animale alberga in terra, / se non se alquanti c'

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (2 risultati)

detto, quando una trave alta in terra si ficca, alla quale nel capo di

posta in bilico sopra un'altra ficcata in terra, e serve a differenti usi,

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (3 risultati)

chiamano altani [veggiamo] levarsi da terra. soderini, i-63: all'austro

i-356: farete a me l'altare di terra; e offerirete sopra quello li sacrificii

. idem, i-316: d'erbosa terra due altari compose, dalla destra mano quello

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (4 risultati)

che quasi non ha dove essere in terra; ora vi sta bene, come

le alterazioni che voi vedete farsi nella terra e non in cielo, per le

, per le quali voi chiamate la terra alterabile e non in cielo. idem

, 402: essendo quei paesi parti della terra come i nostri, è forza che

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (2 risultati)

del grano si corrompe per tumido della terra. marsilio ficino, 2-145: quando

si veggono le alterazioni che si scorgono in terra * non ha forza di concluder cosa

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (2 risultati)

sol rapì la fiamma, / e la terra informò di senso e moto, /

incerta com'era, veniva la salute della terra. sinisgalli, 6-142: e

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (2 risultati)

..: le risollevo ricolme di terra. la lascio ricadere: ne scavo

tridente altero / a tuo piacer la terra ampia dividi. alfieri, 25: sovvienti

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (4 risultati)

: poteva essere che quella striscia di terra che circondava gli orli del lago, ritrovandosi

. bartoli, i-438: ammontando la terra cavatane, per tutto intorno alla bocca

altezza s'inchina, e sparge a terra / ogni fermo sostegno, / ogni possente

con la descrizione del cielo e de la terra; e altre palle di marmo di

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (1 risultato)

: signor mio, 'l cielo e la terra e 'l mare e l'aire non

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (2 risultati)

dentro all'alte fosse / che vallan quella terra sconsolata. idem, par.,

. pigliando l'alto mare fuggiva la terra. ariosto, 9-59: or volta all'

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (5 risultati)

acque / per li vapor che la terra ha nel ventre, / che d'

fiume che viene d'alto, caccia a terra pietre et arbori. leggende di santi

infinite, / che per cadere in terra maggior botto / son con costei altissimo

midor con man tenace, / e dalla terra madre alto lo spicca. manzoni,

: / bacio di luce che inonda la terra, mentre alto ed immenso / cantano

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (4 risultati)

notte,... distendesti per terra tre otri di capra. alfieri, 1-81

altetto che mi toglieva ogni vista della terra da tergo, innanzi ed intorno a

, 411: quando fu così altina da terra che non s'avesse a fare gran

mare che è fuori della vista della terra. viani, 19-358: il

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (2 risultati)

e sanza vela / altressì ben per terra come per aqua. g.

sua lancia, che l'abbatté a terra morto, e altrettale fece al secondo

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (4 risultati)

: / col verde pian l'altrice terra apparve. monti, 4-245: ritto lo

, gr., 3-149: immensa terra, /... un dì beata

a maravigliare sino che io vivo in sulla terra. leopardi, 980: io non

., iv-11-7: altrimenti è disposta la terra nel principio de la primavera a ricevere

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (7 risultati)

, i-50: considera che questa misera terra non è altrimenti la città tua permanente

stemmo tutti muti; / ahi dura terra, perché non t'apristi? idem,

ti porto avvampa e gira; / altra terra si mira, havvi altri monti /

gli altri /... / in terra santa baldanzosi e lesti / portaronsi.

stella in cielo; / e dalla terra tacita e sorpresa / si levò un trillo

con la descrizione del cielo e de la terra; e altre palle di marmo di

; altri son freddi, come la terra, la luna, venere ed altre

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (5 risultati)

quello che sarà ed è stato terra, non è, né fu sempre

non è, né fu sempre terra; ma, con certa vicissitudine, determinato

la città di pisa ottenuto grandezza in terra ferma, anzi, non avendo mai,

del figlio, / o materna mia terra. manzoni, pr. sp.,

il petto col mento, e la terra con la punta del suo cappello. idem

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (4 risultati)

tempo novello, quando piove / amore in terra da tutti li cieli, / quando

o sommo giove / che fosti in terra per noi crucifisso, / son li giusti

25: abbióimo altrove e nella nostra terra veduto figliuoli di valentissimi cittadini da piccioli

, 5-64: qual capitan ch'inespugnabil terra / stanco abbandoni, e porti altrove

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (1 risultato)

/ quanti oracoli i dei tengano in terra. speroni, 8: bestemmia..

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (3 risultati)

ampi tesori / il grand'alveo della terra. magalotti, 9-1-25: di mano

rivolgi il copertoio dell'alveo sopra la terra, e con una verghetta di ferro

covano i sassi / nell'alvo di terra che li tiene. 3.

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (2 risultati)

viaggiar per acqua più che per terra, nelle barche lente all'alzana.

improvviso per la vita, l'alzò da terra. lucia girò la testa indietro

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (6 risultati)

, e poi vediamo alzarse / alla terra vicina un braccio o due. caro

fossero stati tutti con le piante in terra. idem, pr. sp.,

è una pianta che s'alza da terra quanto il levistico o poco più.

. -alzarsi a volo: sollevarsi da terra e prendere 11 volo. matraini

3. cumulo, mucchio (di terra, di sassi, di mattoni):

: semplici batterie accortinate con alzate di terra. d'annunzio, iv-2-1258: l'

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (1 risultato)

.. chiamiamo porca, cioè quella terra alzata, la quale è fra due

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (3 risultati)

non si curò di salirvi. vide in terra un po'di paglia; e penso

, 3-245: i vestiti amalgamati alla terra rossa, e divenuti rigidi come insaldati col

preziosi dal loro minerale (specie dalla terra e dalla polvere).

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (2 risultati)

in tebe, amantis sima terra alla sua deità, i suoi sacrifici,

agnelle. idem, 7-235: ama la terra il delo, e 'l bel sembiante

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (2 risultati)

. marino, 7-235: ama la terra il cielo, e 'l bel sembiante /

ii-343: ama [la senapa] la terra che sia bene arata. b.

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (2 risultati)

targioni tozzetti, 12-6-238: alla quale [terra calecù] è molto simile [la

e vide la sua donna sedere in terra in una saletta terrena che ivi era

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (2 risultati)

villani, 5-47: [la gente della terra] sentendo le galee partite..

in solinga parte andai a bagnare la terra d'amarissime lagrime. petrarca, 17-1

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (1 risultato)

grattò dietro l'orecchio, guardò a terra e masticava amaro. -raddolcire 1

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (2 risultati)

amato tesoro in terra trova. boccaccio, dee., 4-1

, 3-2-58: avea [ridolfo] la terra, che 'l grand'arno inonda

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (1 risultato)

/ facesse il corpo tuo venir di terra. bruno, 3-629: [veda]

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

sole mi dardeggiava cocentissimo sul capo, la terra mi si sfregolava sotto i piedi per

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (1 risultato)

che ci fussero quanti preti sono in questa terra, e io non ce ne vego

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (1 risultato)

i corpi sicuramente mobili, o la terra, o pure il sole e le stelle

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (2 risultati)

alto gaudio a cui possano ambire su la terra gli eletti: rinascere conscientemente. palazzeschi

io: fuori degli ambiti e circuiti della terra affissero e termini dello incredibile nostro latino

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (1 risultato)

sono file di ambulanti, accoccolati in terra in mezzo alla più impossibile mercanzia.

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (1 risultato)

dette ambulatorie, perché erano spinte per terra sopra rote verso le mura delle cittadi

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (2 risultati)

, ammenduni... morti caddero in terra. idem, dee., 4-3

accasò in bibbiena, / ch'una terra è sopr'arno molto amena. caro,

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (2 risultati)

vi-10-39: qui non ti conto com la terra aperse, / né quanto dal

istmo. 2. figur. terra mitica di scoperte e d'esplorazione.

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (3 risultati)

governa. leopardi, 17-8: amico in terra al lungo andar nessuno / resta a

andar nessuno / resta a colui che della terra è schivo. verga, 3-33:

di palagi traccia / la verde antica terra al glauco amico / porge

vol. I Pag.392 - Da AMICO a AMILENE (2 risultati)

crescenzi volgar., 2-26: altra terra si conviene al frumento e altra è

, che sporgi il corno / da la terra e da l'acque a gran fatica

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (4 risultati)

: co pò amar lo cielo chi en terra ha sua amistate? g.

'spezzo '). della terra in esilio perpetuo rilegata. paolo da certaldo

- gli diceva - farei tremare l'universa terra. -figur. cino, iv-188

con loro amistà misono assedio con oste alla terra del borgo a sansepolcro. idem,

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (2 risultati)

ii-470: e perché dunque strascinarlo per terra come una bestia, la qual si

uno di questi smisurati pesci tirato in terra forse non si potrebbe per lungo tempo sostenere

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (1 risultato)

non pure gli faceano nella faccia della terra nascer le solite biade, e nelle viscere

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (4 risultati)

: nella primavera,... quella terra freddosa e piena d'umido, ammansata

autunno il prete canta / i morti in terra ed i suoi santi in ciel,

di nero se ne sta accoccolata in terra, sopra un giornale, fumandosi in

la gran freddura; / nascenno en terra de suo parentato, / né casa li

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (2 risultati)

, st., 1-98: ivi la terra con distesi ammanti / par che ogni

segni nel suo ammanto del passaggio sulla terra. = deverb. da ammantare.

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (2 risultati)

incendio di charles town, che da una terra fiorente e frequentissima di commercio, era

nel tempo degli scirocchi vi spigne tanta terra e rena, che non solo ammassa

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (3 risultati)

, il quale ammattonò i pavimenti di terra cotta, e io odio la suntuosità.

, campigiane e altri simili lavori di terra cotta, posti per coltello chiamanlo accol2-

il pavimento. ci amammo in terra, sull'ammattonato polveroso, sotto il davanzale

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (5 risultati)

compagnia che è esercito di dio sulla terra, danneggia gl'interessi divini: quell'uccisione

giovanni, ii-34: gittarono il nido in terra, nel quale erano i piccioli figliuoli

piume, non potendo volare, caderono in terra, e s'ammazzarono. aretino,

d'altri era a guardia di quella terra: ché venuti insieme a parole,

, che voglionsi ammazzare per un po'di terra! forse non n'avremo quanta basta

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (6 risultati)

è senza acqua; e la terra si dice ammazzerata, quando, essendo

, i-379: non si maneggi mai la terra altramente che asciutta e a tempo asciutto

decameron, 63 (155): la terra si dice ammazzerata, quando essendo molle

si promise d'andare al soccorso della terra santa. idem, 5-3: e per

. d'andare oltremare al soccorso della terra santa. idem, 12-8: domandò a'

l'opera con la quale ammendare la terra. = deriv. da ammendare

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (1 risultato)

i-331: nullo è sor la terra senza peccato, e peccato onne

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (3 risultati)

corrotto de'ranocchi, e convertiti in terra si generino nuovi ranocchi. guglielmini,

penetrare. soderini, iii-240: una terra risolubile e buona, come quella di

ammezzare, si deono mettere in orciuoli di terra ed empiergli, e di sopra si

vol. I Pag.409 - Da AMMINISTRATORIO a AMMINUIRE (1 risultato)

, quando vi ebbe mestieri, di terra nascer si vide in un tratto per

vol. I Pag.410 - Da AMMINUTAMENTO a AMMIRARE (6 risultati)

, 414: io per me reputo la terra nobilissima ed ammirabile per le tante e

, i-136: in inghil terra la suprema corte dell'ammiragliato si aduna dinanzi

65: 10 me ne vo in terra d'egitto, / e voi cercare saracinia

saracinia i... i e terra vinencium et belleem, / e montuliveto e

corrisponde al tenente generale delle truppe di terra. d'annunzio, ii- 886:

civile e militare, con giurisdizione sulla terra e sul mare: governatore, emiro

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (2 risultati)

gli arbori stessi, ma mentre alla madre terra legati sono fanno augumento. né di

19-27: eo amesuraie a sostenere / la terra, la vigna, per far lo

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (2 risultati)

i-968: bagna dela sua onda / tutta terra d'egitto, / e l'amolla

., 4-6: la generazione di questa terra è molto all'opere inimica, imperocché

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (2 risultati)

, il quale getta il seme sopra la terra, non bene attemperata o ammollita da

agual si pogna la morchia con terra ammolsata intorno alle radici. = part

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (2 risultati)

; e venne giù, discendendo di terra in terra. bartolomeo da s. c

venne giù, discendendo di terra in terra. bartolomeo da s. c.,

vol. I Pag.416 - Da AMMONTAGNARE a AMMONTICELLARE (2 risultati)

di paglia o senza, ammontandogli la terra attorno, si ricuopra fino all'ultima cima

d. bartoli, i-438: ammontando la terra cavatane, per tutto intorno alla bocca

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (3 risultati)

boccaccio, viii-3-13: « fin ch'alia terra ciascuna s'abbica », cioè s'

pertugio perfettissimamente, e s'ammonzicchi la terra infino sopra esso. = variante

di serpenti nella dura arena, ammorbida la terra con le foglie. a. pucci

vol. I Pag.418 - Da AMMORBIDITO a AMMORTIRE (1 risultato)

, e con una spinta gettò a terra l'avversario. 2. archit

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

niente è meglio che ben copertarle con terra. m. adriani, 3-6-

vol. I Pag.420 - Da AMMOSTATO a AMMUSARE (9 risultati)

darsi in zolle compatte della terra troppo secca. targioni tozzetti,

e l'ammozzamento e troppo indurimento della terra, comincia la pianta a non trovare

ammózzo). indurire e rassodare la terra in zolle compatte (per eccessiva siccità

7-73: notare... se la terra rigonfi e quanto, se si sfarini

= deriv. da mozzo 1 massetta di terra '. ammozzato (part.

targioni tozzetti, 7-71: la terra..., se si mantiene dura

questi impedimenti non lasciano poi accostare la terra cotta a'magliuoli, i quali, non

6-10: rac colse da terra i rametti per accendere il fuoco nel camino

, iii-67: si pestava dello strame in terra e si vedevano sulle pareti delle pitture

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (3 risultati)

, 19-441: gli aratri si ammusavano sulla terra abbandonata aspettando che delle braccia valorose rialzassero

ammutinati. molti fuggivano, lasciando a terra i feriti. viani, 19-115: quando

smagò, s'ammutì, col viso a terra / chinossi. idem, 15-i-36:

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

, e piaccendoci ci fa partecipi in terra delle cose del cielo. caro, i-163

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (4 risultati)

.. / qual si posava in terra, e qual su tonde; /

l'aria e l'acqua e la terra è d'amor piena; / ogni animai

: negli amori del sole ardea la terra. idem, 835: nel sereno gorgo

all'amore a quelle quattro braccia di terra. -parlare d'amóre: esprimere

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

ducci, 620: sei ne la terra fredda, / sei ne la terra negra

la terra fredda, / sei ne la terra negra; / né il sol più

vol. I Pag.426 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

onore han premio o ver perdono in terra, / deh! non sia, prego

aoliata. idem, 19-6: né terra è sotto il sol, che per

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (5 risultati)

monte alla lor vista occorre / la santa terra, ove il superno amore / lavò

a lo luogo proprio, e però la terra sempre discende al centro; lo fuoco

l'aria, l'acqua, la terra e 'l foco ardente / regge, misto

. d'annunzio, ii-574: tutta la terra pare / argilla offerta all'opera d'

, frusta / freccia d'amore in terra / che solo i nostri botri o

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (1 risultato)

delle ginestre, né i sassi della terra: accarezzi e ti pungi del tuo spirito

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (9 risultati)

guancia posa, / e china a terra l'amorose stelle. idem, 6-ii-191:

, che non sia gran differenza dalla terra ampelite alla pietra gagate, di cui

disopra, per essere amendue composte di terra e di bitume. la terra ampelite m'

di terra e di bitume. la terra ampelite m'è stata nuovamente portata di

di camiola. montigiano, 277: la terra ampelite, da molti chiamata pharmacite,

capelli. 2. sorta di terra nera, bituminosa (una volta adoperata

l'ambra nera si cava di sotto terra a granopoli di francia [= grenoble]

è di natura di bitume, come la terra ambelite. = voce dotta,

-180? [y? j] 'terra bituminosa usata contro le malattie della vite

vol. I Pag.431 - Da AMPELOPSIS a AMPLAMENTE (4 risultati)

/ dove lo mar non piglia / terra che sette miglia, / poi ritorna

luoghi e i siti / di questa terra, e di comodo tale, / ch'

questo pelago immenso, che sopra la terra distendendosi ricongiunge di essa i più remoti

esso vide amplissimamente tutto il sito della terra. guicciardini, 1-68: quello,

vol. I Pag.432 - Da AMPLESSICAULE a AMPLIFICARE (3 risultati)

: nel principio dello augumento loro in terra,... [i viniziani]

del caldo e del riposo. la terra s'ampliava nella distesa del sole.

quanto acutissimo senso si spande sopra la terra per moltiplicarsi, generarsi e amplificarsi,

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (2 risultati)

, e viene a dire amplificatore di terra. segneri, iv-516: perché non

anno, per un dato luogo della terra, e la media temperatura del mese più

vol. I Pag.434 - Da AMPOLLIERA a ANABBAGLIANTE (2 risultati)

: stavano situati dentro del catino di terra diversi vasetti e ampolline di terra cotta

di terra diversi vasetti e ampolline di terra cotta. nievo, 500: il giorno

vol. I Pag.436 - Da ANACRONISMICO a ANAGALLIDE (1 risultato)

, con la dura vanga làvora la terra? albertazzi, 1018: quell'abito

vol. I Pag.437 - Da ANAGENESI a ANALE (1 risultato)

foglie piccole, tonde, che giacciono in terra; nascono negli orti e in

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (1 risultato)

alfabreve tempo da che elle escono dalla terra e si espongono betismo è di cattivo

vol. I Pag.441 - Da ANAPLASMA a ANASARCHICO (1 risultato)

e fra gli individui (comunanza della terra, dei prodotti, degli strumenti di

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (4 risultati)

/ e grida come gli occhi in terra abbassa, / garzetto e l'ani-

cavallo gridi et anatrisca e razzi la terra col piedi e levi la polvere e

piede, come a dire: « questa terra è mia ». 2. locuz

. palazzeschi, 4-10: se in questa terra la collina vi tiene il posto deha

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (2 risultati)

, e il cavallo anche, la terra, pur di sentirsi più in pace con

loro lavoro si trovano a contatto della terra umida in cui vivono le larve

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (5 risultati)

perché vivono indifferentemente in acqua ed in terra, son detti da'greci anfibi,

una parola, / anco un toffo di terra, anco due ghiare / con le

, 18-20: ma non è cosa in terra / che ti somigli; e s'

... e non getterete a terra l'arme dell'orazione né degli altri esercizi

non anco dio, ma immemore / della terra e degli uomini. -pur

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (3 risultati)

., 13-52: non credo che per terra vada ancoi / omo sì duro,

ancora a'profondi scogli, e scese in terra. marino, 298: febee

nostro amore ha dunque gettato un'àncora sulla terra? -levare, salpare, trarre

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (2 risultati)

né che semi diversi in una stessa terra si gettassero, perché ci è antipatia

sempronio, iii-209: se in poca terra, in umil tomba accolto / irò,

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (1 risultato)

, molte, d'ogni intorno sparse per terra, e spinose; la radice di

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (3 risultati)

sopra il suo terreno, imperocché la terra se ne calca e assoda. storia

e lasciato il cielo, ne viene in terra. trattato dei cinque sensi, 1-5

sec. xii): * fettuccia di terra che il mietitore sgombra passo per passo

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (3 risultati)

: ovunque vado, sarò nella mia terra. rustico, vi-1-172 (35-1):

sopra el petto tuo, e mangerai la terra. ariosto, 26-17: se mai

medesimo panno, che va infino in terra. magalotti, 9-1-254: vorrei un

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (5 risultati)

/ toglieva li animai che sono in terra / dalle fatiche loro. idem, purg

egli] si gettò a sedere per terra, lasciando andare un gran sospi- rone

per forza di braccia, arrivai insino in terra. -figur. cedere (a

discolora / per cui ella esce della terra acerba. boccaccio, dee., 2-5

è tempo di migrare. / ora in terra d'abruzzi i miei pastori / lascian

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

. anderebbe ricevuto in un cappello di terra invetriata. baretti, ii-10: quando

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

: caveranno quelle gente con fungine la terra, come fanno li cavalli, e soffieranno

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (4 risultati)

7-46 (i-193): che quella infelice terra vada / a sangue a sacco a

fil di spada. -andare a terra: cadere nel vuoto, nell'indifferenza

la proposta del malonet era andata a terra. -andare a vuoto: fallire

... concedergli che quando la terra e l'acqua andassero in niente, né

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

vasi che fabbricano in sicilia d'una certa terra su l'andare del gesso. algarotti

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (3 risultati)

amico in terra al lungo andar nessuno / resta a colui

nessuno / resta a colui che della terra è schivo. idem, i-203: il

non ch'abbia così in odio quella terra; / ma perché carlo il manda

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (3 risultati)

credere che con le vesti fino a terra la donna ritroverà naturalmente un'andatura più

sopra una scala a pioli stesa per terra. palazzeschi, 4-81: così trascorrevano

di improvvisanti, n'è stato in questa terra questo anno. sassetti, 289:

vol. I Pag.460 - Da ANDITO a ANDROGINIA (2 risultati)

che occorrono per le costruzioni murarie fuori terra. 3. dimin. anditino,

mezzo, toccante da ambedue le cascate terra, come appunto è l'andrienne sciolto moderno

vol. I Pag.462 - Da ANELANTEMENTE a ANELLO (4 risultati)

/ ma piena ha la bocca di terra. d'annunzio, iv-2-20: correva pei

/ poi ti giunsi a baciar, terra patema, / ahi, troppo presto!

e fermatomi l'anelito, istavo in terra prostrato come morto, e sentivo tutto

aneliate accette / fittevi, con la terra le rincalza / tutte d'intorno. papini

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (1 risultato)

già veduto scritto, che con la terra le madri [delle vespe] serrino il

vol. I Pag.464 - Da ANELLOSO a ANEMOSCOPIO (5 risultati)

nel marzo e si conservano sotto la terra gentile, ovvero la rena fresca, le

gran frange, ricade dalle spalle a terra con una maestà di peplo. stuparich,

tagliate di minutissime tagliature, inchinate a terra; i gamboncelli lanuginosi, sottili, nel

. palazzeschi, 4-121: e nella terra gli anemoni viola, e qualcheduno rosso e

i cappucci: i pistilli / cadevano in terra come pidocchi. pozzi, 116:

vol. I Pag.465 - Da ANEMOTROPISMO a ANFANEGGIARE (2 risultati)

che gesù non è mai venuto sulla terra. anfanante (part. pres

trapassa il cielo buio cospargendo la terra di trucioli d'oro, vai proprio

vol. I Pag.466 - Da ANFANI A a ANFISBENA (4 risultati)

vivono indifferentemente in acqua ed in terra, sono detti da'greci amfibi

, 23-197: color che sono / di terra e d'acqua, e però

stanno tanto nelle acque quanto in terra, come certi scarafaggi notturni,

pianta) di frutti che maturano sopra terra (in seguito a normale fecondazione incrociata

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (1 risultato)

seppellir fece ne'più cupi / anfratti della terra, e più segreti. idem,

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (3 risultati)

per le vigne nascoste negli anfratti di terra / l'acqua macera foglie e racimoli

idem [crusca]: nella più bella terra casentina / è apparita, amor,

obblìa, / col ciel pensa la terra irne del paro. palma, iii-

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

azzurre altitudini, scambiare la realtà della terra con le favole dell'inferno.

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (1 risultato)

col rastro a frangere / la dura terra, e sterperai la lappola, / che

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (1 risultato)

pianure della campagna, ma sorger da terra inclinate con angolo meno di mezzo, retto

vol. I Pag.473 - Da ANGOLOIDE a ANGOSCIA (6 risultati)

collocate sopra quattro legni, piantati in terra ai quattro angoli. magalotti, 1-624

, ii-258: noi ultimi abitatori della terra, e mantenitori della libertà, ci difendiamo

travaglia in arme or ne la siria terra: / te solo, o figlio di

v-165: nessun ci toglie un angolo di terra / dove esperti del cuore e della

la miseria è in tutti gli angoli della terra come nel nostro convento.

, / per forza di demon ch'a terra il tira, / o d'

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (1 risultato)

, 140: e vidde morta in terra la innocente, / pallida e fredda

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (3 risultati)

un angue / che col velen la terra apra e divida. lorenzo de'medici,