Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: sonno Nuova ricerca

Numero di risultati: 5442

vol. I Pag.2 - Da A a A (1 risultato)

te ne 'nvia, / spesso dal sonno lagrimando desta. boccaccio, 1-86: uscitogli

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (1 risultato)

f. doni, i-97: io ho sonno e non voglio più ragioni, perché

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (2 risultati)

occhi piccoli e senza sguardo per il sonno (per stanchezza, per stor

dice il primo entrare in un sonno quasi svogliato, che gli occhi sono appena

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (1 risultato)

, vinta dalla stanchezza o dal sonno. 7. rifl. cedere;

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (3 risultati)

/ dorme accanto a un alare / il sonno dell'abbandonato. idem, 97:

, / né delle guardie abbandonato al sonno / duce alcuno trovar. 6

dipinto l'apostolo nel venerando aspetto il sonno tranquillo e profondo di un innocente,

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (3 risultati)

madre, con un abbandono più forte del sonno. beltramelli, iii-181: il capo

un'impressione improvvisa e vivacissima; per sonno, stanchezza, debolezza, stordimento).

, 139-26: io era abbarbagliato già dal sonno. 3. intontire, confondere

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (2 risultati)

: o luna che ci abbeveri di sonno. sbarbaro, 1-149: in tanto grigio

la mia veglia al tuo profondo / sonno che li riceve, i porcospini / s'

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (1 risultato)

, [il bambino] abbonito dal sonno, divenuto a occhi chiusi più roseo

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (1 risultato)

poi l'abbraccia, / non rompe il sonno suo. boccaccio, i-128: quando

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (2 risultati)

dall'umidità, dal freddo e dal sonno. govoni, 2-114: gli stadi continuavano

delle ruote, invece di conciliargli il sonno, lo faceva pensare. 3.

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (1 risultato)

, lasciandosi cadere nel nero abisso del sonno.

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (1 risultato)

nel petto. idem, 293: sonno, deh come / tu che sei figlio

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (1 risultato)

ti rende assai più caro [o sonno] / è ch'all'orror dell'aborrita

vol. I Pag.51 - Da ABORTITO a ABRAXEA (1 risultato)

ii-554: né mai ho potuto prender sonno, finch'io non avessi fatto il parto

vol. I Pag.60 - Da ACCANTONATO a ACCAPPATOIO (1 risultato)

di membra, / ed accapacciaménto e sonno in testa. = comp.

vol. I Pag.63 - Da ACCASATO a ACCATASTARE (1 risultato)

le ginocchia s'alternavano fiacche, il sonno rodeva il cervello. a ogni intoppo

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

: vado a coricarmi perché ho un sonno che m'acceca. tozzi, i-45:

vol. I Pag.78 - Da ACCETTEVOLE a ACCHETARE (1 risultato)

né 'l franco duca / si discioglie nel sonno o al men s'accheta. di

vol. I Pag.85 - Da ACCIDIATO a ACCINGERE (3 risultati)

accidia il sommerge [il monaco] nel sonno. della casa, 552:

ruzzamenti e di sconvenevoli atti, sanza sonno, accidiosa mi fa trapassare. s.

delle noiate ore cineree che aspettano il sonno e la morte. civinini, 1-19:

vol. I Pag.86 - Da ACCINGIMENTO a ACCIOTTOLATO (1 risultato)

colto da torpore, intorpidito, immobile nel sonno come un ciocco. cagna,

vol. I Pag.90 - Da ACCOGLIMENTO a ACCOLLARE (1 risultato)

tu dormi, che t'accolse agevol sonno / nelle tue chete stanze, e non

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (1 risultato)

, giorno, i-36: alfine il sonno / ti sprimacciò le morbide coltrici /

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (1 risultato)

le teorie più recenti e accontate sul sonno e sui sogni. accontentaménto,

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (1 risultato)

all'accoppiarsi d'ambo i sessi, al sonno / un istinto medesmo, un'egual

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (1 risultato)

fango, guardavano con occhi pieni di sonno. alvaro, 9-348: ove bambini

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (2 risultati)

'nfermo sente, quando si leva dal sonno, quasi rena o polvere nell'occhio.

all'ingresso, come a custodire il sonno di qualcuno. accucciolare, rifl.

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (1 risultato)

. marino, 294: contro il sonno s'adira e di se stessa / duolsi

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

/ dentro l'ombra / del / sonno. montale, 1-99: brividi /

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (1 risultato)

che ci levava gli ultimi rimasugli del sonno, ci mettevamo in cammino. bocchelli

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (2 risultati)

non com'altri animai m'acqueta il sonno, / ma allor mi desto a

ristarsi mai, senza dolcezza / di sonno che l'acqueti e la ristori.

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (1 risultato)

mortale. comisso, 12-225: il mio sonno era perduto, sentivo come un aculeo

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

di quel d'adamo, / vinto dal sonno, in su l'erba inchimai.

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

così affollato, così incessante, che addio sonno. rajberti, 2-48: se parlaste

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

tosco / col suon, che 'l sonno istesso intento tenne, / l'innamorato giovane

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (1 risultato)

cocchi, 4-1-167: potrebbesi facilitare il sonno colla sola scottatura di un capo di

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (8 risultati)

ed è quello che induce stupore, cioè sonno e addormentamento. di giacomo, ii-460

. { addorménto). far prender sonno, indurre al sonno. testi fiorentini

. far prender sonno, indurre al sonno. testi fiorentini, 190: e

marinari. caporali, i-124: il sonno, che fra gli altri ha un

. con la particella pronom. prender sonno, cadere nel sonno. testi fiorentini

pronom. prender sonno, cadere nel sonno. testi fiorentini, 162: poi

labbra, lucia s'addormentò d'un sonno perfetto e tranquillo. idem, pr

9. medie. provocare il sonno artificialmente, togliere la sensibilità (per

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (13 risultati)

, agg. atto a indurre il sonno; sedativo, sonnifero. serapione volgar

, agg. che ha preso sonno; stordito dal sonno; assopito.

. che ha preso sonno; stordito dal sonno; assopito. petrarca, 237-32

come ubriaco, incitandolo a un gravissimo sonno...; facendo ancora le

fino a buio e che per fugare il sonno fumassero una sigaretta. frocchia, 809

cadde lo stame di mano, per lo sonno impigrita. 6. agric

. -trice). che apporta il sonno; che induce sonnolenza, torpore.

disus. addormenta- mento, intorpidimento; sonno, letargia. ottimo, ii-124:

.: addormentarsi, assopirsi, prender sonno. guittone, 3-13: niente fa

sannazaro, 6-97: molti sopravinti dal sonno si addormirono. pindemonte, 5-608: salirò

annunzio, iv2- 758: il suo sonno diurno somiglia a quello di un pargolo

per addormentarsi. -addormirsi nell * estremo sonno: morire in pace. -addormirsi nel

addorme / sotto un bel marmo nell'estremo sonno, / mi dicea che bonizio suo

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (1 risultato)

breve luce / s'asconde, e 'l sonno eterna notte adduce.

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (1 risultato)

la libra adegue / con la vigilia il sonno; il buon villano / il ben

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (1 risultato)

sarà assai necessario che io dimentichi il sonno e stia molto attento alla navigazione, perché

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (1 risultato)

s'adira, / sciolta dal sonno a se stessa ritorna. boccaccio, i-558

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (1 risultato)

: in sul tempo che più leve il sonno / e più soave le pupille adombra

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

, i-4: dice che era pieno di sonno, cioè non adoperante virtù.

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (1 risultato)

ed affannato e stanco / gli occhi al sonno chiudea. pascoli, 1224: s'

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (2 risultati)

., io (173): il sonno fu affannoso, torbido, pieno di

, 19-1: questo affannoso e travagliato sonno / che noi vita no- miam.

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (1 risultato)

capellano volgar., 78: perdere sonno è affaticamento delle virtildi,

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (2 risultati)

, i-144: doveva accontentarsi di un sonno senza intensità in cui il cervello continuava un

primo riposo era, nel quale 10 sonno tiene li petti affadigati per le sollecitudini del

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (1 risultato)

novità nel corpo, si lieva col sonno e col riposo. = deriv.

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (1 risultato)

ciro di pers, iii-501: o sonno, tu ben sei fra i doni eletti

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (2 risultati)

iv-2-942: mormorava interrottamente come affievolendosi nel sonno. beltramelli, ii-390: gli anni passavano

giovane [tommaseo]: né fra 'l sonno non può né fra 'l torpore /

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

s'erano come distesi nella dolcezza del sonno; ma la sua bocca conservava una

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (1 risultato)

affollato, così incessante, che addio sonno. pirandello, 5-133: erano parole ardenti

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (1 risultato)

2-120: il loro non era un sonno, non era un riposo, ma un

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (1 risultato)

dalla sua schiavitù. sbarbaro, 2-52: sonno, dolce fratello della morte, /

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (1 risultato)

/ e affranto mi riduco / al mio sonno di pietra. stuparich, 2-535:

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

/ e le fere e gli augelli il sonno affiena. 4. rifl.

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (1 risultato)

/ od, astuta amnesia, afono sonno, / da echi remoti inviperiva pace /

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (1 risultato)

tu dormi, che t'accolse agevol sonno / nelle tue chete stanze; e

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (1 risultato)

sbarbaro, 1-98: gli strappati al sonno avendo tanta ripugnanza ad aggallare all'esistenza

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

notte li aggelò e li ravvolse in un sonno profondo. 2. intr.

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (2 risultati)

soporifero. 2. aggravato dal sonno, appesantito per soverchio cibo.

'l cor s'acqueti e 'l sonno a me ritorni, / prima che febo

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (1 risultato)

cosa e non può pur fare uno sonno in pace. idem, iii-318: tornate

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (1 risultato)

chiudeva gli occhi, come se il sonno le aggravasse le palpebre. idem, iv-2-1067

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (3 risultati)

; appesantito; intorpidito. -aggravato dal sonno: immerso nel sonno, assonnato.

. -aggravato dal sonno: immerso nel sonno, assonnato. ugieri apugliese, v-249-8

ch'erano con lui, erano aggravati dal sonno; e risvegliati viddero la sua maestà

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (4 risultati)

a l'uom cruda fortuna / soave sonno al fanciullin non presta, / se

ponno / la quiete raccòrre o 'l molle sonno. idem, 8-71: così parla

. ciro di pers, iii-501: o sonno, tu ben sei fra i doni

bontempelli, 8-26: le prime ore del sonno furono agitate, ma infine era nata

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (1 risultato)

, 1-216: non riuscì a prender sonno: digiuno, crampi, mal di

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

a occhi spalancati, e cercava il sonno di qua e di là, -e mi

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (2 risultati)

pascoli, 141: e io direi del sonno delle larve / che sognano ali,

e delle siepi tetre / ch'anno nel sonno grappoli di fiori. idem, 193

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (4 risultati)

dibattendo l'ali, / lusingavano il sonno de'mortali. idem, 14-3: quel

-le ali della notte, le ali del sonno: e vi si accompagna un sentimento

fatale. tasso, 7-4: 'l sonno, che de'miseri mortali / è co

stanotte a riparar la testina ripiegata nel sonno. -ala volante: velivolo senza

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (1 risultato)

solo un amante forse che placida al sonno commise / la dolce donna, caldo de'

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (2 risultati)

con lo spirito alacre, ringiovanito dal sonno, con l'augurio di tante buone

quelle due ore mi ero rinnovato nel sonno: ma certo in questo tempo gli

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (4 risultati)

; l'albergatore, destatosi dal primo sonno, dalla finestra del secondo piano chiese

fosse / stanco, o gravasse il sonno pur le ciglia, / al primo albergo

era ancora buio. il tanfo del sonno, covato in cento camere, riempiva l'

m'annidi. idem, 293: sonno, deh come / tu che sei figlio

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

al figur.: ricovero per il sonno; rifugio d'amore; intimità coniugale

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (1 risultato)

è diuretico, in molti allontana il sonno, ed è particolarmente utile alle persone

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (1 risultato)

: non riuscivo però a raggiungere il sonno; sebbene lo sentissi aleggiare intorno ai

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

, giorno, i-84: alfine il sonno / ti sprimacciò le morbide coltrici / di

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (1 risultato)

iii-262: e mi ricorda come al sonno algente / presso è la morte, e

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (1 risultato)

crusca]: sono medicamenti alienatoli del sonno. idem [crusca]: medicina

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (1 risultato)

converte in alienazione, o in sonno profondo non naturale. domeniche,

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (1 risultato)

vin di morea, / che in grave sonno i turchi sensi allaccia. slataper,

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (2 risultati)

. firenzuola, 288: un lieve sonno allagò le stanche membra di quell'obblio

a me dirette, non scuoterei oggi dal sonno i miei volumi. monti, x-1-408

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (1 risultato)

si immaginava. gelli, ii-173: il sonno... è un alleggerimento di

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (1 risultato)

. boccaccio, viii-1-165: il sonno mentale, allegoricamente parlando, è quello

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

pronom. dial. addormentarsi di un sonno leggerissimo, simile a quello della lepre

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (1 risultato)

idem, i-561: e nel placido sonno in cui era caduto al rumore allettante

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (3 risultati)

4. locuz. allettare il sonno: conciliarlo. fra giordano, 3-46

? per allet tare il sonno che t'è necessario, e per riposarti

tanto / che stanchezza maggiore il sonno allette. = lat. allectàre

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (2 risultati)

, allevia la ripienezza, scaccia il sonno, la pigrizia, la malinconia e la

consola. menzini, 11-86: oh sonno, oh tu che a'miseri mortali

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (2 risultati)

[i ladri] che avesse il sonno della legge, ma marco aveva quello del

: la mandragora e l'oppio il sonno allice. idem, 8-6-418: mostra il

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

2. figur. gonfio di sonno, istupidito. pataffio, 8:

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (4 risultati)

sonnolenta (cagionata dall'oppio); sonno profondo e pesante. -anche al

: alloppiato, vinto sì fortemente dal sonno come se avesse preso dell'oppio. è

3205: alloppiato, vinto sì fortemente dal sonno come se avesse preso dell'oppio.

. sicché qui intende, che prese un sonno eterno, cioè morì.

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (1 risultato)

: con dita carezzevoli stille / di sonno davi alle allucinate pupille. manzini, 10-202

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

ii-37: oh quanto è dolce un sonno in queste fronde / non rotto da pensier

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

stanco, si mise a dormire l'ultimo sonno, nel posto che più gli piaceva

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (2 risultati)

lana bruna in cui s'awolge il sonno dei combattenti nella trincea. ojetti,

largo quanto un'aia, profondo come il sonno del giusto. deledda, ii-670:

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (8 risultati)

stanche. 3. profondo (il sonno, il silenzio, la notte, la

inf., 4-1: ruppemi l'alto sonno nella testa / un greve truono,

, v-190: essendo io in altissimo sonno legato, non parendo alla mia nimica fortuna

e come se del letto o da alto sonno si levasse, sbadigliava e stropicciavasi gli

, li quali essa, da alto sonno gravati, tenea chiusi. tasso, 6-iv-2-24

egro io languia, e l'alto sonno avvinta / ogni mia possa avea d'

stette tutta la notte sepolto in un sonno altissimo. arici, 138: possedute

alte, come di chi, colto dal sonno in un lavoro, per il pensiero

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (1 risultato)

intorno / alta strage di gente che nel sonno /... era sepolta.

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

. petrarca, 332-33: fuggito è 'l sonno a le mie crude notti, /

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (2 risultati)

/ l'ansia ci trasportava lungo il sonno / verso quale altro altrove? alvaro

/ -coloro ch'ad altrui tolgono il sonno, f neanch'essi dormir ponno.

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

maggior lavoro, quando bisognava rubare al sonno, padron lazzaro, che aveva fatto l'

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (1 risultato)

: scalda l'amaracino, e provoca il sonno; apre, mollifica e matura,

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (1 risultato)

breve luce / s'asconde e 'l sonno eterna notte adduce. idem, aminta,

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (1 risultato)

amara / le vostre luci in ferreo sonno annodi. savioli, 752: o

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (1 risultato)

tu fai contra all'amorose leggi. niuno sonno si conviene a sollecito amadore. idem

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (1 risultato)

i luoghi, con lieto aspetto nel sonno si mostrarono alla dormente giovane. sacchetti,

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (2 risultati)

per ammazzare il tempo. -ammazzare il sonno: vincerlo con qualche occupazione.

: tipi di capi ufficio ammazzavano il sonno a scopone. -ammazzare con le

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (1 risultato)

: la musica ammoina e concilia il sonno. 3. ant. intorpidire

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (1 risultato)

. boccaccio, i-519: ammoniti nel loro sonno dall'angelo, per altra via alle

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

, / d'un lungo e grave sonno mi risveglio. bartolomeo di castel della

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (2 risultati)

/ ed, astuta amnesia, afono sonno, / da echi remoti inviperiva pace /

i definitivi bicchieri dell'amnesia e del sonno. = voce dotta, lat

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (2 risultati)

il nostro spirito dalla pigrizia di quel sonno, che ne induce la gravezza di

d'ogni vita un arco, il sonno, teso. montale, in: l'

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (1 risultato)

, ii-327: alla fine, il sonno metteva da sé le cose in pace,

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (1 risultato)

: co'quali strumenti tu rompi il sonno a te e ad altrui. leonardo

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (1 risultato)

a bada, perché fossino vinti dal sonno..., acciò che poi dormendo

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

, 9-63: poi ella e 'l sonno ad una se n'andaro. passavanti,

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

vignone, / e parte fanno un sonno a piè d'un fico. note al

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

. / usò per affidargli astuzia e sonno / senza punto mostrar l'ira che

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (1 risultato)

gatto che ha caldo, che ha sonno e cerca un nascondiglio fresco dove accucciarsi,

vol. I Pag.460 - Da ANDITO a ANDROGINIA (1 risultato)

dei fattorini. marotta, 1-49: il sonno della mattina mi ingannava coi suoi squisiti

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (1 risultato)

l'anfiteatro delle vecchie case gonfie di sonno e di respiro. 3.

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (1 risultato)

le erbose rive, / preso dal sonno, in sul spuntar de l'alba /

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (1 risultato)

. -dormire come un angelo: di sonno placido e lieve. baretti, i-29

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (1 risultato)

le angherie del mondo in un grande sonno! viani, 14-31: ma il marinaro

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (1 risultato)

istesse, / è dolce sfogo al travagliato sonno. foscolo, ii-2-399: la gioia

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

sbarbaro, 3-17: ma svanita col sonno la paura, / un gelo in fondo

vol. I Pag.483 - Da ANIMALIERE a ANIMATO (2 risultati)

di polvere e sangue, / dormivi un sonno animai - mente duro.

e se farò di tanto in tanto un sonno breve sarà per animarmi a nuova e

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (1 risultato)

con la testa sotto l'ala respiravano nel sonno il caldo delle loro piume. tombari

vol. I Pag.491 - Da ANNEBBIAMENTO a ANNEGARE (1 risultato)

emblema / ed, astuta amnesia, afono sonno, / da echi remoti inviperiva pace

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (1 risultato)

n-ii-687: profondo fu veramente il sonno, poi che no 'l ruppe il romor

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (1 risultato)

amara / le vostre luci in ferreo sonno annodi. viani, 19-321: la madre

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (1 risultato)

riempì il petto, gli rese il sonno, profondo e puro come quello che

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (1 risultato)

davanzali, ii-281: non mi rompa il sonno strepito di salutanti, né messaggio ansante

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (1 risultato)

/ l'ansia ci trasportava lungo il sonno / verso quale altro altrove?

vol. I Pag.511 - Da ANTECRISTO a ANTENATO (1 risultato)

fuggìan da tutti lati, / e 'l sonno mio con esse. soderini, i-87

vol. I Pag.529 - Da ANTITRINITARI a ANTOCARI (1 risultato)

vi s'appoggia nel dormire per lo sonno, cade. imitazione di cristo,

vol. I Pag.531 - Da ANTRO a ANTROPOMORFO (1 risultato)

di rupe, pauroso di soccombere al sonno traditore della montagna. d'annunzio,

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (1 risultato)

/ vicino non intesi farsi il sonno; / olio fu dilagante a smanie

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (1 risultato)

apèrti: vegliare, non poter prendere sonno. pellico, cono., iii-195

vol. I Pag.538 - Da APESCO a APLACENTALI (1 risultato)

furia i vicino non intesi farsi il sonno; / olio fu dilagante a smanie

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (1 risultato)

ne potevano più dalla stanchezza e dal sonno. barilli, 3-97: si levò gli

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (1 risultato)

l'apparenzia, mi fussi mostra dal sonno. savonarola, iii-8: mandiamoli diversi

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (1 risultato)

(425): lorenzo l'apparve nel sonno, pallido e tutto rabbuffato. sacchetti

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (1 risultato)

appena, che fatto sembiante di grandissimo sonno, n'andò a coricarsi. tasso,

vol. I Pag.562 - Da APPESANTITO a APPETIRE (2 risultati)

stare spento mai neppure durante il suo sonno. frocchia, 231: lampade cilestrine

dieci ore e più della notte tra sonno e letargo. papini, 28-307: l'

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (1 risultato)

invece aveva tempo di appiccar il primo sonno, e toccava a gregorio sostenerlo e

vol. I Pag.572 - Da APPIGLIO a APPISOLARE (4 risultati)

da forte sonnolenza, addormentarsi di un sonno leggero (e per poco).

sotto un albero, s'intende di sonno leggero ma tranquillo. questa voce vive

in quella quiete obliviosa che precede al sonno e riscuotersi tosto e vegliare. panzini

callosa abitudine è capace di strappare al sonno. sbarbaro, 1-43: s'appisola dietro

vol. I Pag.573 - Da APPISOLATO a APPLICARE (1 risultato)

), agg. addormentato di un sonno leggero. civinini, 1-76:

vol. I Pag.579 - Da APPORTAMENTO a APPORTARE (4 risultati)

questo è loco d'ombre, e di sonno, di notte gravosa; non è

. ciro di pers, iii-501: o sonno, tu ben sei fra i doni

combattuti affetti. fontanella, iii-351: il sonno apporta citerea col canto, / dentro

328: agli occhi miei gravi di sonno apporta / esso [il lume] fastidio

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (1 risultato)

: via più che la morte il sonno è fiero: / sì strane larve il

vol. I Pag.587 - Da APPRESTATO a APPREZZAZIONE (1 risultato)

/ dove i fiori si apprestano al sonno. 4. ant. affrettarsi.

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (1 risultato)

il sommerge [il monaco] nel sonno, e cogl'importuni aprimenti di bocca,

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

. caro, 8-106: enea dal sonno / si scosse; il giorno aprissi.

vol. I Pag.607 - Da ARAGNOLO a ARANCINO (1 risultato)

. rosa, 166: presi un sonno alla fin placido e saldo, /

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (1 risultato)

d'ogni vita un arco, il sonno, teso. sinisgalli, 7-55: qua

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (1 risultato)

nerone. tombari, 3-175: quel sonno leggendario dei renda quasi quanto nei condé

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (1 risultato)

d'ogni vita un arco, il sonno, teso. 3. tratto

vol. I Pag.632 - Da ARCOBALESTRO a ARCTOPITECI (1 risultato)

pensare, volvennome entomo, / tollennome el sonno per molte fiata. / fatto lo

vol. I Pag.633 - Da ARCTOSTAFILO a ARDENTE (1 risultato)

qual sopra l'erba verde il dolce sonno / a l'uom già stanco e ne

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (1 risultato)

cosse, / che convenne che 'l sonno si rompesse. ammaestramenti, 88:

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (1 risultato)

/ qual sopra l'erba verde il dolce sonno / a l'uom già stanco e

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (1 risultato)

co'dissoluti membri oppressi dalla soavità del sonno. appresso del quale un poco,

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

l'aria di cui si liberava nel sonno. -rompere l'aria: muovere

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (1 risultato)

8-370: ma poi ch'insieme il sonno e 'l sogno sparse, / e sentì

vol. I Pag.695 - Da ARROLARE a ARROSSARE (1 risultato)

che il meschino ci aveva perduto il sonno. arrómpere, tr. (

vol. I Pag.707 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

sapevo persuaderla al cibo, persuaderla al sonno. ricorrevo a tutte le arti della

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (1 risultato)

gli continuò, non gli ruppe il sonno. f. lana, i-483: con

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (1 risultato)

fuori dal duro letto come adolescenti dal sonno. 2. figur. magrezza

vol. I Pag.728 - Da ASCONDIGLIO a ASCRIVERE (1 risultato)

ascose / dormiam di notte oscura eterno sonno. barberini, iii-267: spira l'

vol. I Pag.729 - Da ASCRIVIBILE a ASFISSIANTE (1 risultato)

guardo le teste dei brumisti / nel mezzo sonno / tentennare. alvaro, 2-209:

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

/ tinto di mosto e stupido di sonno / con basse ciglia e tumide palpèbre,

vol. I Pag.734 - Da ASINTOTICO a ASOLO (1 risultato)

(iii-273): ma come fusse dal sonno svegliato / per quest'altro colpir quell'

vol. I Pag.735 - Da ASOLO a ASPERGILLO (2 risultati)

canz., 145: in sonno dolce more / morso da l'aspe,

. crudeli, 1-34: e 'l sonno dolcemente / nell'affannata mente / di nera

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (1 risultato)

boccaccio, i-141: affannati per lo perduto sonno, vaghi di riposarsi, fiorio perché

vol. I Pag.744 - Da ASPRO a ASSAGGIARE (1 risultato)

, cui molti / toglieano il dolce sonno aspri pensieri. arici, 147:

vol. I Pag.746 - Da ASSALARIATO a ASSALIRE (1 risultato)

..., là in sul primo sonno noi l'assaltammo, e togliemmogli ogni

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (1 risultato)

ciro di pers, iii-501: o sonno, tu ben sei fra i doni eletti

vol. I Pag.754 - Da ASSEGNATAMENTE a ASSEGNATO (1 risultato)

: già vien la notte, e 'l sonno ag- greva il ciglio, / già

vol. I Pag.757 - Da ASSEMPLARE a ASSENTAZIONE (1 risultato)

l'assenso diede, / vide nel sonno il mirabile frutto, / ch'uscir dovea

vol. I Pag.766 - Da ASSIDENZA a ASSIDERE (1 risultato)

provassero... di cader di sonno, d'assiderarsi di freddo, di morirsi

vol. I Pag.768 - Da ASSILE a ASSIOLO (2 risultati)

di pace per chiudere gli occhi al sonno senza l'assillo della responsabilità: ecco

... / lascerà il ghiro il sonno e 'l loco ov'era, / e

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (1 risultato)

. arrighetto, 223: se il sonno mi viene..., i sogni

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (11 risultati)

, agg. sonnacchioso, stordito dal sonno. assonnaménto, sm. l'essere

essere assonnato, l'essere pieno di sonno; l'essere preso dal sonno.

pieno di sonno; l'essere preso dal sonno. segneri, iii-2-88: oh che

assónno). provocare, indurre il sonno. dante, par., 32-139

. 2. intr. provare sonno, essere preso dal sonno; addormentarsi

intr. provare sonno, essere preso dal sonno; addormentarsi. -anche con la particella

fa l'uomo che vien vinto dal sonno, il qual usa di chinar e

/ altri ancor chiuderà le luci al sonno. forteguerri, 2-44: ond'egli

/ trono. = deriv. da sonno (v.). assonnato (

assonnare), agg. preso dal sonno, pieno di sonno, sonnacchioso.

. preso dal sonno, pieno di sonno, sonnacchioso. salvini, 22-492:

vol. I Pag.778 - Da ASSONNIMENTO a ASSORBIRE (10 risultati)

, assonnisci). essere pieno di sonno, essere preso dal sonno; insonno-

pieno di sonno, essere preso dal sonno; insonno- lirsi. - anche con

assonnito. = deriv. da sonno (v.). assonnito (

assonnite), agg. pieno di sonno, di torpore. tommaseo [s

assonnito... dice l'effetto del sonno, la gravezza, il torpore e

l'assopirsi, l'addormentarsi di un sonno breve; leggero sopore. targioni

. provocare sopore, fare prendere un sonno leggero. -al figur.: tranquillare

preso da sopore; addormentarsi di un sonno leggero. manzoni, pr. sp

preso da sopore, addormentato di un sonno leggero. d'annunzio, iv-2-183:

assorbe ancora l'acqua come me il sonno. -figur. ariosto,

vol. I Pag.780 - Da ASSORDITO a ASSOTTIGLIAMENTO (2 risultati)

e nel mio mondo / come in sonno tra gli uomini mi muovo. montale,

quando tutto era assorto nel più profondo sonno, i giovanotti combinarono alla ragazza una

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (1 risultato)

/ ed, astuta amnesia, afono sonno, / da echi remoti inviperiva pace /

vol. I Pag.804 - Da ATTACCARE a ATTACCARE (2 risultati)

pensieri, e disperando ormai d'attaccar sonno,... sospirava la venuta

.. poi avrebbero finito per attaccare sonno e dormire davvero. baldini, 4-193

vol. I Pag.806 - Da ATTACCHINO a ATTALENTARE (1 risultato)

quel respiro dolce che usciva attraverso a un sonno di bronzo, che aveva la forza

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (1 risultato)

la notte, / chiudono al sonno le bramose ciglia / in traforati e attappezzati

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (2 risultati)

soldati / dei nipoti sbandati già dal sonno. 2. letter. tenda,

corso non frena / né stanchezza né sonno; e pria che rendi / suo dritto

vol. I Pag.814 - Da ATTENTO a ATTENZIONE (1 risultato)

per l'asti- nenzia, siamo dal sonno tentati. ariosto, 2-13: dagli anni

vol. I Pag.829 - Da ATTORTIGLIATA a ATTRABACCATO (1 risultato)

leonardo del riccio, 3-264: il sonno per questo crepacuore sturbato venga, e

vol. I Pag.830 - Da ATTRACCAGGIO a ATTRASSARE (2 risultati)

sul letto / e mangiare nel sonno, magari sognando. 2.

: non solamente vegghiare in aguatare lo sonno de'mariti vivi; ma ancora per attrappare

vol. I Pag.833 - Da ATTRAZIONE a ATTREZZISTA (2 risultati)

quel respiro dolce che usciva attraverso a un sonno di bronzo. oriani, iii-390:

attrazioni o torpori, che dopo il sonno sente alle dita delle mani ora da un

vol. I Pag.838 - Da ATTUFARE a ATTUTARE (1 risultato)

. arrighetto, 223: se il sonno viene..., i sogni con

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (1 risultato)

i sali de'nostri fluidi, quanto il sonno. magalotti, 22-123: di quanto

vol. I Pag.843 - Da AUGURIARE a AULA (1 risultato)

con lo spirito alacre, ringiovanito dal sonno, con l'augurio di tante buone

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (1 risultato)

l'occaso / cadean dopo lor cene al sonno in preda; / fin che l'

vol. I Pag.851 - Da AUSTORIO a AUSTRO (1 risultato)

l'austro aggrava il capo, fa sonno, scioglie il ventre per la sua grassezza

vol. I Pag.863 - Da AUTOTIPIA a AUTUNNO (1 risultato)

risvegliarsi autunnalmente / dai veli del suo sonno tra sparente / ammassati nel

vol. I Pag.869 - Da AVANZATA a AVANZATO (1 risultato)

tu... solo sai che sonno spaventevole è questo ch'io dormo;

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (2 risultati)

due ceri e le corone / quel sonno? in mezzo agli ave della sera?

modo che voi siate stasera in sul primo sonno in su uno di quegli avelli rilevati

vol. I Pag.874 - Da AVENTINO a AVERE (1 risultato)

ancora, / ferma in posa dolce di sonno. 11. avere pronto, a

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

fame e sete, e mi muoio di sonno. idem, 21-80: che di

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (1 risultato)

ore, con avidità, di un sonno che mi parve triste e nero.

vol. I Pag.884 - Da AVVEDIMENTO a AVVEDUTO (1 risultato)

che aveva sempre gli occhi fra il sonno, non s'era ancora avvisto dei

vol. I Pag.888 - Da AVVENIRE a AVVENIRE (1 risultato)

pavese, i-416: certe notti pigliavo sonno, stanchissimo, pregustando l'indomani,

vol. I Pag.893 - Da AVVENTURINA a AVVERARE (1 risultato)

niente si riscuote, / niente dal lungo sonno avventuroso. 2. che ha

vol. I Pag.895 - Da AVVERSATO a AVVERSO (1 risultato)

emblema / ed, astuta amnesia, afono sonno, / da echi remoti inviperiva pace

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (1 risultato)

un fumo che alla soglia avvii / del sonno, som gente inculta,

vol. I Pag.901 - Da AVVILITO a AVVILUPPATO (2 risultati)

, 3-278: egli fu scosso nel sonno, che già lo avviluppava; e

tuoi pensieri, e gli avviluppa il sonno. 6. figur. ant

vol. I Pag.909 - Da AVVOCATORE a AVVOLGERE (1 risultato)

. tombari, 2-62: una voglia di sonno e di pace, un brivido caldo

vol. I Pag.910 - Da AVVOLGIBILE a AVVOLTO (2 risultati)

lana bruna in cui s'avvolge il sonno dei combattenti. nella trincea. b

nella coperta militare e attese che il sonno venisse a chiudere la sua giornata.

vol. I Pag.911 - Da AVVOLTOIO a AZIENDA (2 risultati)

tempi, oh tempi avvolti / in sonno eterno! idem, 5-61: nostra vita

, / a guisa di cui vino o sonno piega? boccaccio, i-475: e

vol. I Pag.912 - Da AZIENDALE a AZIONE (1 risultato)

che dormire, per ragguagliar le partite del sonno, che le settimane addietro con grandissimo

vol. I Pag.927 - Da BACCHETTARE a BACCHIARE (1 risultato)

di comunicande sullo sdrùcciolo anch'esse del sonno. -bacchetta di re: nome

vol. I Pag.928 - Da BACCHIATA a BACHECA (1 risultato)

una bacheca, fu colto da un sonno improvviso, barcollò, e se non

vol. I Pag.933 - Da BACINO a BACIOZZO (1 risultato)

tremo nella bara sola; / il dolce sonno ora perdei per sempre / io,

vol. I Pag.935 - Da BACO a BADA (1 risultato)

tutto il sdegno suo converse con tra il sonno che l'avea provocato, con non

vol. I Pag.944 - Da BAGNANTE a BAGNASCIUGA (1 risultato)

de'medici, 472: questo sol sanza sonno m'accompagna. / ma io ti

vol. I Pag.945 - Da BAGNATA a BAGNO (1 risultato)

. firenzuola, 290: pria col sonno e poscia col bagno discacciata da sé ogni

vol. I Pag.951 - Da BALAUSTRA a BALBETTARE (1 risultato)

un balbettamento più morbido che dà il sonno a sentirlo. balbettante (parl-pres

vol. II Pag.7 - Da BALENO a BALESTRA (1 risultato)

quasimodo, 126: acqua chiusa, sonno delle paludi / che in larghe lamine

vol. II Pag.11 - Da BALIAGGIO a BALIATO (1 risultato)

sembrava dormire in balìa d'un vaghissimo sonno. saba, 18: così buona la

vol. II Pag.20 - Da BALOCCATORE a BALORDAGGINE (1 risultato)

prencipe non mai si svegliasse da sonno così vergognoso, e aprendo gli occhi non

vol. II Pag.21 - Da BALORDAMENTE a BALORDO (2 risultati)

(anche temporaneamente: per stanchezza, sonno, stupore, emozione improvvisa, ecc

improperi quei ragazzi balordi, appesantiti dal sonno, dal caldo,... dalla

vol. II Pag.28 - Da BAMBAGIA SELVATICA a BAMBINATA (2 risultati)

bambagia che trapunta di stelle dovesse coprire il sonno della sua terra nativa. viani,

me che valga una buona nottata di sonno profondo, collo spirito e il corpo

vol. II Pag.31 - Da BAMBOLAGGINE a BAMBÙ (1 risultato)

/ schifi già i bamboli cascar di sonno / io veggo. d'annunzio, iii-1-1015

vol. II Pag.36 - Da BANCO a BANCO (1 risultato)

nella stellata notte, / e prendean sonno i marinai su i banchi, / e

vol. II Pag.39 - Da BANDA a BANDA (1 risultato)

giornata pel paese, a conciliare il sonno dell'amato bene. cattaneo, iii-1-235:

vol. II Pag.42 - Da BANDIERALE a BANDIRE (1 risultato)

. baldinucci, 9-xx-48: quando il sonno poneva termine al ragionare, era parte

vol. II Pag.44 - Da BANDISTICO a BANDITORE (1 risultato)

13-58: da le notti inquiete il dolce sonno / bandito fugge. bruno, 3-1074

vol. II Pag.48 - Da BAR a BARACCA (1 risultato)

tremo nella bara sola; / il dolce sonno ora perdei per sempre / io,

vol. II Pag.50 - Da BARAMANNO a BARATTAMENTO (1 risultato)

di velluto nero, nel baratro beato del sonno, mentre lontano lontano rotolavano e borbottavano

vol. II Pag.57 - Da BARBAIA a BARBARESCO (1 risultato)

la stagione / ch'è più del sonno e del silenzio amica, / allor che

vol. II Pag.64 - Da BARBINTANA a BARBONE (2 risultati)

il molle strame / soffiano il sonno dall'enfiate froge / presso gli

di scuse, di sorpresa e di sonno. 4. figur. noia

vol. II Pag.65 - Da BARBOSA a BARBUTO (1 risultato)

e barbugliando con la sua voce piena di sonno le parole magiche che calmavano il furore

vol. II Pag.75 - Da BARLEFFO a BARNABITA (1 risultato)

iii-1-175: ah era così forte il sonno, che vinse la pena confusa del

vol. II Pag.87 - Da BASILICO a BASIRE (1 risultato)

debole, si sente una continua languidezza: sonno fortissimo e da lungo tempo non soddisfatto

vol. II Pag.90 - Da BASSINA a BASSO (1 risultato)

/ tinto di mosto e stupido di sonno / con basse ciglie e tumide palpèbre,

vol. II Pag.91 - Da BASSO a BASSO (1 risultato)

, 123-8: caro m'è '1 sonno, e più tesser di sasso, /

vol. II Pag.110 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

terreno. leopardi, 10-42: senza sonno io giacea sul dì novello, /

vol. II Pag.111 - Da BATTERE a BATTERE (2 risultati)

i-18: in campo, se pigliavo sonno all'ombra di un albero, e il

vetri e avrebbe potuto vegliare un mio sonno calmo e abbandonato. vittorini, 2-55:

vol. II Pag.127 - Da BAVAGLIA a BAVARO (1 risultato)

prima di tacere sotto il bavaglio del sonno. pratolini, 1-176: la voce

vol. II Pag.134 - Da BEATORE a BECCACCINO (1 risultato)

raccapezzarsi. evidentemente aveva fatto tutto un sonno. amedeo si mise a ridere:

vol. II Pag.135 - Da BECCACCINO a BECCAMENTO (1 risultato)

mi fido del tamburo battuto sul primo sonno dei soldati; delle balestre cariche;

vol. II Pag.146 - Da BEH a BELGICO (1 risultato)

a dormire... ci ho un sonno... ». =

vol. II Pag.159 - Da BEMOLLARE a BENCHÉ (1 risultato)

sorriso tra di chi si compone a sonno, e di chi si risente da

vol. II Pag.161 - Da BENDAGGIO a BENE (1 risultato)

v'entrai, / tant'era pieno di sonno a quel punto / che la verace

vol. II Pag.162 - Da BENE a BENE (1 risultato)

: o istolto, che cosa è sonno, se non immagine di morte? ben

vol. II Pag.180 - Da BERCIARE a BERE (1 risultato)

. tasso, 6-1-116: qual egro nel sonno, tutti i vizii turpi,

vol. II Pag.181 - Da BERE a BERE (1 risultato)

tutto se ne va. ho un gran sonno... levami un po'quel

vol. II Pag.182 - Da BERECINZIO a BERENICEO (1 risultato)

frali / nel tuo placido grembo un sonno breve. maia materdona, i-106:

vol. II Pag.188 - Da BERRETTONE a BERSAGLIATO (1 risultato)

da cuoco e gli occhi gonfi di sonno, riempiva bicchieri a tutt'andare.

vol. II Pag.192 - Da BERTUCCIATA a BESTEMMIA (2 risultati)

un balbettamento più morbido che dà il sonno a sentirlo. moravia, i-603: ella

, che cosa vuol dire rompere il sonno di michelaccio. 3. ant

vol. II Pag.202 - Da BEVUTO a BIACCA (1 risultato)

altrimenti ci si intorpidisce e si cade nel sonno ». 3. figur. offendere

vol. II Pag.204 - Da BIADARE a BIANCHEGGIARE (1 risultato)

piemontese. bianca1, sf. primo sonno dei bachi da seta. -nella

vol. II Pag.210 - Da BIANCO-ALATO a BIANCOSO (1 risultato)

aveva passato la notte in bianco, aveva sonno. 22. dimin. biancolina

vol. II Pag.211 - Da BIANCOSPINO a BIASCICATO (1 risultato)

278: non potè già impedire un grandissimo sonno che io avevo, che io non

vol. II Pag.217 - Da BICCHIERINO a BICCICOCCA (1 risultato)

pirandello, 5-265: per procacciarsi il sonno... beveva un pochettino oltre la

vol. II Pag.227 - Da BIGIUCCIO a BIGLIONE (1 risultato)

sullo strapuntino era stato colpito da un sonno... fulmineo. savarese, 106

vol. II Pag.250 - Da BISCHERUME a BISCOLORE (1 risultato)

ora, supino, cantavo tentando il sonno degli echi, ora nuotava a gara con

vol. II Pag.260 - Da BISTRO a BITORZOLUTO (1 risultato)

loro parte, che vi turbano il sonno durante la notte e vi lasciano per il

vol. II Pag.263 - Da BIZANTINOIDE a BIZZARRO (1 risultato)

bizzarramente. al suo sguardo velato di sonno traballano in confuso i soldati che gli

vol. II Pag.265 - Da BLADIANO a BLANDO (2 risultati)

coro delle coturnici / ti blandisce nel sonno eterno, rotta / felice schiera in fuga

fin sotto alle coltri e conciliarvi il sonno colla blanda musica del suo fron-fron.

vol. II Pag.266 - Da BLANDULO a BLASONICO (1 risultato)

. gozzano, 141: è come un sonno blando, / un ben senza tripudio

vol. II Pag.272 - Da BOBINA a BOCCA (1 risultato)

la moglie], quasi sul primo sonno, uno di questi granchi, sì come

vol. II Pag.274 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

. de roberto, 773: il sonno fuorviato non tornava, nel gelo di quell'

vol. II Pag.282 - Da BOCCHIPUZZOLA a BOCCINO (1 risultato)

mascheroni, 842: qui pure il sonno con pigre ali, molle / da

vol. II Pag.283 - Da BOCCINO a BOCCIOLOSO (1 risultato)

della porta, ancora nel boccio serrato del sonno. manzini, 8-157: la faccia

vol. II Pag.303 - Da BOMICARE a BONARIETÀ (2 risultati)

si stentava fino all'alba a prender sonno. comisso, 1-255: fuori dalla rada

, e come se fossero tutti piombati nel sonno, nessuna voce più s'intese.

vol. II Pag.323 - Da BOSCOSITÀ a BOSSO (1 risultato)

palaggio ancora vicino a la regia del sonno; avanti il cui atrio è un

vol. II Pag.333 - Da BOTTIGLIAIO a BOTTO (1 risultato)

/ però fa come il ghiro quando ha sonno, / entrati in qualche buca,

vol. II Pag.336 - Da BOVICIDA a BOZZA (1 risultato)

. govoni, 2-198: il suo sonno di buoi / placido, gigantesco, senza

vol. II Pag.342 - Da BRACCIATELLO a BRACCIO (1 risultato)

sgranchirsi, come se fosse uscito da un sonno profondo. d'annunzio, iv-1-432:

vol. II Pag.343 - Da BRACCIO a BRACCIO (2 risultati)

cura, in braccio / d'un sonno placidissimo giacea. monti, 16-10:

inganno, / acciò quando son tutti al sonno in braccio, / io non mi

vol. II Pag.345 - Da BRACCIO a BRACCIO (1 risultato)

di tener aperti gli occhi mentre il sonno ancora lo teneva i braccini abbandonati sul

vol. II Pag.348 - Da BRACHERIA a BRACHIERE (1 risultato)

all'uscio, che finalmente ruppe il sonno nella testa al fossi, il quale uscì

vol. II Pag.350 - Da BRACIOLO a BRAGO (1 risultato)

a me che tra gli ultimi fumi del sonno vò pigliando coscenza del dì, il

vol. II Pag.357 - Da BRANCORSINA a BRANDIRE (1 risultato)

. rono due ore a sorvegliare il pacifico sonno della malata. ordine (sulle navi

vol. II Pag.366 - Da BRETTONE a BREVE (5 risultati)

breve luce / s'asconde, e 'l sonno eterna notte adduce. idem, 10-7

frali / nel tuo placido grembo un sonno breve. redi, 16-ii-8: lunga

969: troppo lungo difetto di questo sonno breve e caduco, è male per se

per se mortifero, e cagione di sonno eterno. prati, i-162: la bellezza

lune già, quand'io feci 'l mal sonno / che del futuro mi squarciò il

vol. II Pag.374 - Da BRICO a BRIGA (1 risultato)

battaglie / vale, ed a dolce sonno con quiete / sì che dormendo non senti

vol. II Pag.383 - Da BRINATOLA a BRINDILLO (1 risultato)

per i suoi polmoni, e il sonno che veramente la ristorava era quello rubato,

vol. II Pag.384 - Da BRINDISEVOLE a BRIOSCE (1 risultato)

. nievo, 2-138: io non ho sonno, né fame, né noia né

vol. II Pag.392 - Da BROMO ACETONE a BRONCO (1 risultato)

una bronchite cronica che m'impediva il sonno. bocchelli, 10-56: quanto a lui

vol. II Pag.395 - Da BRONZINO a BRONZO (1 risultato)

, sì, dormian domati / dal molle sonno. -figur. d'annunzio

vol. II Pag.400 - Da BRUCINA a BRUCO (1 risultato)

avevano quest'altra pena contraria al sonno, di dovere sospirar le notizie di quel

vol. II Pag.403 - Da BRULOTTO a BRUMEGGIARE (1 risultato)

/ delira il desiderio, / nel sonno, di non essere mai nati.

vol. II Pag.404 - Da BRUMEGGIO a BRUNIRE (2 risultati)

guardo le teste dei brumisti / nel mezzo sonno / tentennare. bacchetti, 10-63:

sostengono il velo bruno steso sopra il sonno che dorme, saranno di color brunetto,

vol. II Pag.409 - Da BRUSCO a BRUSTOLARE (1 risultato)

di gesù / su cui dormii quel sonno della gioventù. pavese, 34

vol. II Pag.427 - Da BUEGGIARE a BUFALATA (1 risultato)

c'era poi bisogno che si spartissero il sonno. accompagnato. machiavelli

vol. II Pag.434 - Da BUGIARDINO a BUGIO (1 risultato)

meglio che nel favore delli uomini, che sonno fallaci e buggiardi. varchi, 4-51

vol. II Pag.437 - Da BUIORE a BULBO (1 risultato)

dall'anno scorso, nel buio del sonno. 7. ciò che è

vol. II Pag.441 - Da BUONANNATA a BUONGUSTO (1 risultato)

ne vada, ch'è tardi; abbiamo sonno e sragioniamo entrambi... buonanotte

vol. II Pag.465 - Da BUSTAIA a BUSTO (1 risultato)

si scote intorno, / lusinghiera del sonno, ombra cadente, / amar t'insegna

vol. II Pag.466 - Da BUSTOLA a BUTIRRO (1 risultato)

, facevano il solletico e conciliavano il sonno, tutti quei fiocchi tiramosche. cardarelli,

vol. II Pag.467 - Da BUTIRROMETRO a BUTTARE (1 risultato)

vago di una lampada, svegliandomi dal sonno, buttandomi in un sogno con le

vol. II Pag.470 - Da BUTTEROSO a BUZZURRO (1 risultato)

, 17-40: come si frange il sonno ove di butto / nova luce percuote il

vol. II Pag.481 - Da CACCIAREATTORE a CACCIASPOLETTA (2 risultati)

pandemonio. nievo, 1-56: « ho sonno! » gli risposi non pur guardandolo

piegate e aperte, tutto invitava al sonno: non c'era che da spogliarsi,

vol. II Pag.483 - Da CACCIATORIO a CACHESSIA (1 risultato)

ricavi, a una puttanella gonfia di sonno: uccelletto nel pugno del cacciatore che gli

vol. II Pag.487 - Da CADAVERICO a CADENTE (1 risultato)

si scote intorno, / lusinghiera del sonno, ombra cadente, / amar t'

vol. II Pag.488 - Da CADENTE a CADENZA (1 risultato)

cercò di immaginare se stesso immerso nel sonno... si prospettò l'aspetto del

vol. II Pag.490 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

si scote intorno, / lusinghiera del sonno, ombra cadente, / amar t'insegna

vol. II Pag.493 - Da CADERE a CADERE (3 risultati)

: e caddi come l'uom che 'l sonno piglia. bandello, 1-40 (i-477

l'occaso / cadean dopo lor cene al sonno in preda. monti, x-3-379:

/ nelle case arrossate van cadendo dal sonno / e qualcuno piangendo. -figur.

vol. II Pag.494 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

151: mi accasciavo in un arido sonno, interrotto da continui risvegli affannosi e

vol. II Pag.495 - Da CADERE a CADETTO (1 risultato)

combattendo col ribrezzo, colla noia e col sonno (e si giovi pur l'autore

vol. II Pag.497 - Da CADO a CADUCO (1 risultato)

con la verga caducèa, e fermò il sonno. = voce dotta, deriv.

vol. II Pag.500 - Da CAFFÈ a CAFFÈ (1 risultato)

è diuretico, in molti allontana il sonno, ed è particolarmente utile alle persone

vol. II Pag.502 - Da CAFILA a CAGIONATO (1 risultato)

è cagionato agli uomini dal languore del sonno, nel tempo che si vengono addormentando.

vol. II Pag.521 - Da CALCARE a CALCARE (1 risultato)

dì lucente, / la notte il sonno coniugai calcava. pasolini, 23

vol. II Pag.527 - Da CALCIO a CALCIO (1 risultato)

esser potea, vide in sul primo sonno venir ben venti lupi, li quali tutti

vol. II Pag.534 - Da CALDERA a CALDEZZA (1 risultato)

ma le ombre parevano più profonde e il sonno della campagna più stanco.

vol. II Pag.535 - Da CALDICCIO a CALDO (1 risultato)

contorta la grossa cervice: ed il sonno / che doma tutto, lo prese

vol. II Pag.536 - Da CALDO a CALDO (1 risultato)

ci attende nel buio / stesa al sonno: la camera è calda di odori.

vol. II Pag.538 - Da CALDO a CALDO (1 risultato)

di mia moglie per vederli balzar dal sonno in camicia a quel freddo. ungaretti

vol. II Pag.539 - Da CALDOSO a CALEFATTIVO (2 risultati)

seccume ancora ancora quasi riscaldato dal sonno d'una lepre, io frugando trovavo

, ii-172: non sempre vincevo il sonno alla prima, e anzi spesso invece

vol. II Pag.576 - Da CAMELIDI a CAMERA (1 risultato)

alla comune de'servi le camere del sonno; e, più timorosi tuttodì,

vol. II Pag.579 - Da CAMERACCIA a CAMERATA (1 risultato)

bibbiena, xxv-1-5: oh che tranquillo sonno e che piacevol sogno m'ha rotto

vol. II Pag.580 - Da CAMERATA a CAMERIERE (1 risultato)

vogliam fermarci su la camerella / ove nel sonno sta nostra sorella, / nostra sorella

vol. II Pag.587 - Da CAMMELLOPARDO a CAMMINARE (1 risultato)

dorme accanto a un alare / il sonno dell'abbandonato. / in questa luce

vol. II Pag.590 - Da CAMMINO a CAMMINO (1 risultato)

di vederlo tanto ispesso mi toglieva il sonno e il cibo e mi conduceva per il

vol. II Pag.598 - Da CAMPANELLO a CAMPANILE (1 risultato)

bronzo. pananti, i-293: destandosi dal sonno dopo le otto, / dettero in

vol. II Pag.602 - Da CAMPEGGIAMENTO a CAMPEGGIO (1 risultato)

quelli; / lascerà il ghiro il sonno e 'l loco ov'era, / e

vol. II Pag.604 - Da CAMPIERE a CAMPIONE (1 risultato)

di campionario e di fogli-commissioni, di sonno e di piccole avventure. 2

vol. II Pag.605 - Da CAMPIRE a CAMPO (1 risultato)

delle trombe, per scuotersi dal suo sonno momentaneo ed entrare a suon di marcia

vol. II Pag.620 - Da CANCELLO a CANCRENA (1 risultato)

bibbiena, xxv-1-5: oh che tranquillo sonno e che piacevol sogno m'ha rotto

vol. II Pag.626 - Da CANDIOTTO a CANE (1 risultato)

, carezza lunga su 'l magico / sonno de tacque. oriani, x-21-130: il

vol. II Pag.641 - Da CANNOCCHIO a CANNONCINO (2 risultati)

nemmeno dalle cannonate: avere un sonno profondissimo. collodi, 183:

pescecane seguitava a dormire di un sonno così profondo, che non l'avrebbe svegliato

vol. II Pag.642 - Da CANNONCINO a CANNONE (1 risultato)

sparata. forteguerri, 2-19: verralle un sonno sì spropositato, / che non la

vol. II Pag.644 - Da CANOA a CANONE (1 risultato)

le stanche membra e ti conforti il sonno. / io veglierò, dalla canocchia

vol. II Pag.650 - Da CANTAMAGGIO a CANTARE (1 risultato)

l'empia; e 'l giovanetto al sonno / con note invoglia sì soavi e scorte

vol. II Pag.653 - Da CANTARE a CANTARELLO (5 risultati)

raccoglie la morte. -cantare il sonno: conciliarlo, cantare la ninna nanna

3-582: il vento continuava a cantarmi il sonno ed io, per essere veritiero,

dolore di essere stato strappato dal mio sonno. d'annunzio, ii-229: non mogli

dolce / figliuolo e gli càntino il sonno. -cantare in assiuolo: in

filare o a tessere si lieva, dal sonno si diffende e la sua fatica fa

vol. II Pag.654 - Da CANTARELLO a CANTATORE (2 risultati)

rispondere di uranio, al quale niente il sonno... de le merite lode

, 9-447: sì par ch'ai sonno alletti / quella canzona sua, / cantata

vol. II Pag.658 - Da CANTILENANTE a CANTINA (3 risultati)

, 5-45: la paglia gli conciliava il sonno. nessun rumore lo molestava.

le riprensioni... che il sonno, invaghito per il proposito di tante lodi

appunto per meglio combattere il sonno -le dice con una cantilena dolorosa per lo

vol. II Pag.663 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

colui, sepolto e nel vino e nel sonno, voltosi sull'altro canto, e

vol. II Pag.667 - Da CANTORINO a CANUTIGLIA (1 risultato)

grande cantoria / è per cullare il suo sonno. / l'odor d'incenso

vol. II Pag.668 - Da CANUTIGLIA a CANUTO (1 risultato)

, / tinto di mosto e stupido di sonno / con basse ciglia e tumide palpèbre

vol. II Pag.670 - Da CANZONE a CANZONE (2 risultati)

prima che 'n queste piagge 10 prenda sonno. bembo, 2-31: credete voi che

di uranio, al quale niente il sonno... de le merite lode scemare

vol. II Pag.679 - Da CAPECCHIO a CAPELLO (1 risultato)

capeggiami che non avevano tregua se non nel sonno. capeggiare, tr. (capiggio

vol. II Pag.681 - Da CAPELLO a CAPELLUTO (1 risultato)

non mi hanno mai disturbato né il sonno né l'appetito. -toccare,

vol. II Pag.686 - Da CAPIROMANTE a CAPITALE (1 risultato)

capitali si eseguano privando il condannato del sonno. 2. figur. pernicioso

vol. II Pag.703 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

quei dui a dormire, che vinti dal sonno ancor non erano desti,..

vol. II Pag.707 - Da CAPOCENSO a CAPOFAMIGLIA (1 risultato)

marini / vengon turbati dal lor pigro sonno. alamanni, 4-2-85: vede sovente il

vol. II Pag.713 - Da CAPOSQUADRIGLIA a CAPOVERSO (1 risultato)

dove tipi di capi ufficio ammazzavano il sonno a scopone, una magra entrò -sanguisuga

vol. II Pag.731 - Da CAPRIO a CAPRIOLO (1 risultato)

. aretino, iii-137: come il sonno e la fame trae gli sbadigli fuora

vol. II Pag.744 - Da CARBONATA a CARBONE (1 risultato)

e senza altro indicio se non di sonno, dal quale aggravato in tre giorni

vol. II Pag.754 - Da CARDINALE a CARDINE (1 risultato)

che un frùscio / uguale; il sonno avea spinto sui molli / cardini l'uscio

vol. II Pag.760 - Da CAREZZA a CAREZZEVOLE (1 risultato)

, carezza lunga su 'l magico / sonno de tacque. d'annunzio, iv-

vol. II Pag.767 - Da CARICO a CARICO (1 risultato)

capo dalla nebbia del vino e pieno di sonno come un tasso. alfieri, xiii-64

vol. II Pag.768 - Da CARICO a CARICO (1 risultato)

. manzoni, 24: come da sonno... si solve / uom,

vol. II Pag.770 - Da CARIDDI a CARIOFILLEE (1 risultato)

non riesco a far tacere anche nel sonno / quel vento nero e quelle foglie

vol. II Pag.778 - Da CARNALE a CARNALMENTE (2 risultati)

. bocchelli, i-278: insorgeva quel sonno dal profondo delle radici vitali, dalle

primi e imperiosi, di là dove sonno ed amore, e la fame, sono

vol. II Pag.780 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

, la giovane carne ancora tiepida di sonno. pavese, 99: questa donna una

vol. II Pag.784 - Da CARNEADE a CARNEFICE (1 risultato)

bentivoglio, 2-53: ho ripigliato forze, sonno, appetito, vigor di spirito,

vol. II Pag.789 - Da CARO a CARO (1 risultato)

michelangelo, 123-5: caro m'è 'l sonno e più tesser di sasso, /

vol. II Pag.790 - Da CARO a CAROBA (2 risultati)

.]: 'caro ': sonno morboso, durante il quale l'infermo è

= voce dotta, gr. xdepos * sonno profondo, forte assopimento '.

vol. II Pag.792 - Da CAROLARE a CAROTA (2 risultati)

caròsi (anche càro§i), sf. sonno d'infermo; sopore morboso.

. dal gr. xdtpcùoiq 'sonno pesante', 'letargo'(da xdepoq:

vol. II Pag.793 - Da CAROTAGGIO a CAROVANA (4 risultati)

dice medicamento carotico quello che produce il sonno ed il sopore, ma è poco usitato

gr. x<4po <; * sopore, sonno '(cfr. carotico1 e carotide

. da xcfcpo5 * sopore, sonno '(perché si credeva anticamente che dalla

credeva anticamente che dalla carotide dipendesse il sonno); cfr. fr. carotide (

vol. II Pag.794 - Da CAROVANARE a CARPINELLA (1 risultato)

ansante. comisso, 1-67: il sonno ci convinse di cercare una tana nel bosco

vol. II Pag.802 - Da CARRIOLANTE a CARRO (1 risultato)

nel letto della carriuola, sul primo sonno uno famiglio disse: per mia fé che

vol. II Pag.811 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

soldati / dei nipoti sbandati già dal sonno. 17. geogr. carta

vol. II Pag.822 - Da CASA a CASA (1 risultato)

i-32: la notte in sul primo sonno cominciano a chiedere il confalone, che

vol. II Pag.823 - Da CASA a CASA (1 risultato)

106: dormono sempre per rimettere il sonno perduto, perché dalla mezzanotte, quando

vol. II Pag.828 - Da CASATO a CASCANTE (3 risultati)

, e danno in cascaggine e in sonno. salvini, 21-232: il corpo desta

/ tinto di mosto e stupido di sonno / con basse ciglia e tumide palpèbre

viva, sugli occhi illanguiditi come avesse sonno. d'annunzio, v-3-342: questi vocaboli

vol. II Pag.829 - Da CASCARA a CASCARE (3 risultati)

torta la grossa cervice: ed il sonno / che doma tutto, lo prese

seder, che loro / il sonno ne cascò sulle palpebre. carducci, 733

essere sfinito per la stanchezza o il sonno. bartolomeo da s. c.

vol. II Pag.830 - Da CASCARE a CASCARE (6 risultati)

. -cascare addormentato: essere preso da sonno improvviso. ariosto, sai

-cascare dalla fame, dalla fatica, dal sonno, dalla noia, dall'amore,

, matteo, che tu caschi di sonno. pulci, 10-78: ognuno scese,

, 10-78: ognuno scese, e di sonno cascava. ariosto, 34-1: innocenti

/ schifi già i bamboli cascar di sonno / io veggo. pavese, 6-94:

borbottò oreste, « ma casco dal sonno lo stesso ». -cascare dalla padella

vol. II Pag.855 - Da CASTALE a CASTELLANO (1 risultato)

tripanosoma, agente patogeno della malattia del sonno. = dal nome del batteriologo aldo

vol. II Pag.856 - Da CASTELLANOSI a CASTELLO (1 risultato)

medie. raro. la malattia del sonno, provocata dalla castellanella. castellanza,

vol. II Pag.861 - Da CASTO a CASTO (2 risultati)

solitaria, immensa notte; / visibil sonno del divin creato, /...

] uno di quei pensieri che tra il sonno / e la veglia consolano la casta

vol. II Pag.862 - Da CASTONE a CASTRAMETAZIONE (1 risultato)

monti, x-2-54: la gola e 'l sonno ti spogliàr de'casti / primi costumi

vol. II Pag.880 - Da CATENATO a CATERATTA (1 risultato)

suo concetto. giovanetti, i-84: sonno, felice or te cui si consente

vol. II Pag.885 - Da CATTABIGRHE a CATTEDRA (1 risultato)

il gioco / facile né cattare il sonno lieve. 2. prendere,

vol. II Pag.887 - Da CATTI a CATTIVERIA (1 risultato)

madie 11 cattivel ritrova / ch'ai sonno i lumi inchina e i vanni piega

vol. II Pag.902 - Da CAVAGNOLA a CAVALCARE (1 risultato)

e di spirito; ripresi appetito, sonno, carne e colorito rapidissimamente. carducci

vol. II Pag.922 - Da CAVARE a CAVARE (1 risultato)

un quasi morto per essere prigion del sonno, e l'altra divenuta viva e fatta

vol. II Pag.923 - Da CAVARE a CAVARE (1 risultato)

cavarsi la fame, la sete, il sonno: sfamare, sfamarsi; dissetare,

vol. II Pag.925 - Da CAVASANGUE a CAVATAPPI (4 risultati)

avessino e'denari. -cavarsi il sonno: dormire a lungo. carena,

. invar. arnese per disturbare il sonno o destare di soprassalto. 1

. dall'imp. di cavare e da sonno (v.). cavasso

gli occhi come da un lungo profondissimo sonno. -figur. spesa ingente,

vol. II Pag.940 - Da CEDERNO a CEDEVOLEZZA (1 risultato)

, come quando ci si sveglia dal sonno del giusto. moravia, iv-280: indossava

vol. II Pag.953 - Da CELLAIO a CELLOLINA (1 risultato)

entrò nella sua celletta per un breve sonno fino alle due, ora di coro.

vol. II Pag.956 - Da CEMBANELLA a CEMENTAZIONE (1 risultato)

rammento ancora certe frasi musicali intese fra sonno e veglia, che mi effondevano nell'

vol. II Pag.959 - Da CENANGIACEE a CENCIO (1 risultato)

stomaco vuoto, non riesce a prender sonno. boccaccio, dee., 3-4

vol. II Pag.962 - Da CENERENTE a CENERINA (1 risultato)

]: dormir la cenerina (il secondo sonno boccaccio, dee., 5-10 (

vol. II Pag.968 - Da CENSURABILE a CENTAURIDE (1 risultato)

azione coercitiva che si esercita anche nel sonno e impedisce agli impulsi che contrastano con

vol. II Pag.978 - Da CENTROATTACCO a CENTUPLICATO (1 risultato)

, il perfetto silenzio, il breve sonno che avea ristorato le mie forze mentali

vol. II Pag.984 - Da CERAFILLITE a CERAMICO (1 risultato)

. rosa, 21: quando il sonno agli occhi miei s'attacca, /

vol. II Pag.993 - Da CERCHIO a CERCHIO (1 risultato)

oggi riflessione sulla giornata degli uomini (sonno, lavoro, svago), e

vol. III Pag.1 - Da CERTAME a CERTEZZA (1 risultato)

mi lascio stare in ozio, fugo il sonno, né giacio se non vinto dalla

vol. III Pag.4 - Da CERTO a CERTO (1 risultato)

per lei tristo e meschino / non dà sonno al ciglio stanco / né riposo all'

vol. III Pag.5 - Da CERTO a CERTOSINO (1 risultato)

nel limbo. una quiete, un sonno, una solitudine certosina. se non fosse

vol. III Pag.7 - Da CERVATO a CERVELLO (1 risultato)

, 11-iii-600: e trattando del sonno e de la vigilia, è da'medici

vol. III Pag.10 - Da CERVELLONE a CERVIDI (1 risultato)

torta la grossa cervice: ed il sonno / che doma tutto, lo prese.

vol. III Pag.22 - Da CETRINA a CHE (1 risultato)

col dolce tuo tranquillo oblio [o sonno] / e col bel volto, in

vol. III Pag.23 - Da CHE a CHE (1 risultato)

notte prossimamente passata, gli era nel sonno paruto vedermi a sé venire tale quale io

vol. III Pag.29 - Da CHE a CHE (1 risultato)

tanto, quanto quello che si dà al sonno. novella del grasso legnaiuolo, x-997

vol. III Pag.30 - Da CHE a CHE (1 risultato)

profani ai guardi; / placido sonno l'universo ingombra: i bionda fille

vol. III Pag.38 - Da CHETEZZA a CHETO (2 risultati)

ora mi staria cheto, e nel mio sonno mi riposerei, colli re e colli

sovra le piume, e 'l prese un sonno cheto. marino, 13-40: per

vol. III Pag.43 - Da CHIACCHIERINO a CHIAMARE (1 risultato)

non spero che già mai dal pigro sonno / mova la testa per chiamar ch'

vol. III Pag.44 - Da CHIAMARE a CHIAMARE (1 risultato)

informazione, una notizia; destare dal sonno (pronunciando il nome ad alta voce

vol. III Pag.59 - Da CHIASSATA a CHIASSO (2 risultati)

fanciulli, che dà luogo al sonno. = deriv. da chiasso2

odo / dentro l'ombra / del / sonno. cassola, 2-382: erano certo

vol. III Pag.60 - Da CHIASSONE a CHIATTAIOLO (1 risultato)

: l'urlìo del mercato ruppe il sonno dei fratelli. e, quand'ebbero aperte

vol. III Pag.69 - Da CHIEDERE a CHIEDERE (1 risultato)

amico appena fummo coricati. « ho sonno! » gli risposi non pur guardandolo;

vol. III Pag.75 - Da CHILIFICAMENTO a CHILOMETRO (2 risultati)

il suo chilo fra le dolcezze del sonno. 2. per estens.

i dotti che rubano le ore al sonno, alla mensa, al chilo, al

vol. III Pag.77 - Da CHIMERA a CHIMICO (1 risultato)

vergine. baldini, i-426: il sonno che ha subissato le forze della libertà non

vol. III Pag.84 - Da CHIOCCIOLINO a CHIODINA (1 risultato)

chiocciolio roco che le galline fanno nel sonno. idem, i-34: fu allora

vol. III Pag.87 - Da CHIOMADORO a CHIOSA (1 risultato)

ariosto, 17-79: non lasciar che nel sonno si sommerga / italia, se la

vol. III Pag.94 - Da CHIUDARA a CHIUDERE (1 risultato)

/ stanchi di lacrimar mi chiude il sonno; / vision crude et error vani e

vol. III Pag.95 - Da CHIUDERE a CHIUDERE (1 risultato)

lune già, quand'io feci 'l mal sonno / che del futuro mi squarciò 'l

vol. III Pag.96 - Da CHIUDERE a CHIUDERE (1 risultato)

potè finalmente chiuder occhio: ma che sonno! che sogni! tommaseo- rigutini,

vol. III Pag.99 - Da CHIUSO a CHIUSO (1 risultato)

l'usata via, / che 'l sonno tenea chiusa e 'l dolor molle.

vol. III Pag.100 - Da CHIUSO a CHIUSO (1 risultato)

sfogo non ha / fuor che il sonno, se viene. montale, 2-53:

vol. III Pag.104 - Da CIABATTAIO a CIACCHISTA (1 risultato)

morire'. sbarbaro, 1-84: disturbate nel sonno, delle vecchie ciabattarono verso l'uscita

vol. III Pag.105 - Da CIACCIA a CIALTRONAGLIA (1 risultato)

1 gli acuti denti; ei dorme un sonno eterno. leopardi, iii-4: avvertite

vol. III Pag.109 - Da CIANCIATA a CIANCIUME (2 risultati)

povero anacreonte non potendo cavarsi il sonno, e sognare con agio, per una

gli rompeva nella testa l'alto sonno,... minaccia di prenderla,

vol. III Pag.110 - Da CIANCIVENDOLO a CIANINA (1 risultato)

, quasi impercettibili, che precedevano il sonno, col sorgere della luna eran cessati.

vol. III Pag.112 - Da CIAPPA a CIARLARE (1 risultato)

pascoli, 465: udii tra il sonno le ciaramelle, / ho udito un suono

vol. III Pag.117 - Da CIBORIO a CIBREO (3 risultati)

intanto che, il cibo e 'l sonno perdutone, per debolezza fu costretto a giacere

intrai, che 'l consueto cibo e 'l sonno perdendone, più ad ombra di morte

di vederlo tanto ispesso mi toglieva il sonno e il cibo e mi conduceva per

vol. III Pag.118 - Da CICA a CICALA (1 risultato)

2-95: la rabbia delle cicale assalì il sonno pesante del pomeriggio, e pareva che

vol. III Pag.119 - Da CICALAMENTO a CICALERIA (1 risultato)

, ii-2-188: e fino a tanto il sonno non l'assaglie, / s'intrattien

vol. III Pag.125 - Da CICLOERGOMETRO a CICLOPENTENE (1 risultato)

/ come occhio di ciclope nuotante nel sonno e nel vino / fra l'ondeggiare lento

vol. III Pag.126 - Da CICLOPEO a CICOGNA (1 risultato)

operatori / i candidi tesori / del sonno e della mensa. tramater [

vol. III Pag.135 - Da CIGLIATO a CIGLIO (3 risultati)

pianto il ciglio / tuo su quel sonno. sbarbaro, 1-166: le vedo su

, / tinto di mosto e stupido di sonno con basse ciglia e tumide palpèbre,

-aggravarsi il ciglio: per il sonno. metastasio, ii-339: ma nasce

vol. III Pag.136 - Da CIGLIOLATO a CIGNO (2 risultati)

-chiudere ciglio: prendere sonno, addormentarsi. ariosto, 28-14:

gli immortali genii di roma vigilanti sul sonno della città sacra. = voce

vol. III Pag.146 - Da CIMICIAIO a CIMINIERA (2 risultati)

ne rompono spesso la dolce quiete del sonno, non abbiamo veramente i più crudeli delle

imperoché oltre al mordere, al romperne il sonno e al succhiare il sangue, ne

vol. III Pag.147 - Da CIMINITE a CIMOBOTRIO (5 risultati)

antico / antro ti sveglia, o sonno, e 'n questi miei / occhi t'

per prolungar la vita, / verrò del sonno a mendicar l'aita. parini,

che pone tra'cimmerii la casa del sonno. 2. intorpidito, insonnolito;

favore agli agguati. -cimmeria nebbia: sonno. bandi, 121: balzai su

primo, sebbene avessi maggior dose di sonno,... e a gran fatica

vol. III Pag.167 - Da CIOCCOLATA a CIOÈ (1 risultato)

delirato soavemente fra la veglia e il sonno. manzoni, pr. sp.,

vol. III Pag.169 - Da CIONDOLINO a CIONONPERTANTO (2 risultati)

. assol. oscillare con il capo per sonno, per stanchezza; avere molto sonno

sonno, per stanchezza; avere molto sonno. giusti, 2-256: deridete le

vol. III Pag.170 - Da CIONOTOMIA a CIOTTOLO (1 risultato)

: a volte udimmo, tra il sonno, nella calda ora estiva, rotolare,

vol. III Pag.173 - Da CIPOLLOSO a CIPRESSO (1 risultato)

urne / confortate di pianto è forse il sonno / della morte men duro? idem

vol. III Pag.183 - Da CIRCONDARIO a CIRCONDATO (1 risultato)

ci ponemmo a dormire, e dopo sonno picciolo destati istudiammo di conciare li cavalli

vol. III Pag.194 - Da CISALPINO a CISPOSO (1 risultato)

fra le palpebre, soprattutto durante il sonno. burchiello, 87: e 'ntorno

vol. III Pag.195 - Da CISPUGLIO a CISTERNA (2 risultati)

più triste, di paesaggi visti in sonno mi compiacqui: una metropoli di

sull'alba il più gustoso del sonno, guastava i tetti intasando le condut

vol. III Pag.210 - Da CIVETTESCO a CIVILE (1 risultato)

morte e di madonna poltroneria sorelle del sonno. giusti, i-430: non date retta

vol. III Pag.215 - Da CIZZARE a CLAMORE (1 risultato)

10-115: dal ciglio / fuggemi il sonno, e rio pensier mi grava / di

vol. III Pag.225 - Da CLEFTICO a CLENA (2 risultati)

un clemente oblio / m'avea tolta nel sonno. 3. raro. propizio

operatori / i candidi tesori / del sonno e della mensa. 4.

vol. III Pag.227 - Da CLESSIDRA a CLIMA (1 risultato)

. boccaccio, i-415: vinti dal sonno, abbracciati soavemente dormendo stettero tanto,

vol. III Pag.232 - Da CLOROBENZOICO a CLOROSI (1 risultato)

cloronarcòsi, sf. medie. stato di sonno arti acido cloroformico: cloroacido

vol. III Pag.238 - Da COAUTORE a COBOLDO (3 risultati)

valeri, 1-40: ahimè che sonno, che sonno vi tiene! / (

: ahimè che sonno, che sonno vi tiene! / (mi corre un

che non pi gliava mai sonno e che di notte era più tempestosa e

vol. III Pag.247 - Da COCENTEMENTE a COCLEA (1 risultato)

altro sfogo non ha / fuor che il sonno, se viene. emanuelli, 1-49

vol. III Pag.275 - Da COLBACCO a COLECISTITE (1 risultato)

, / e prendo ogni piacer dal sonno. forteguerri, 30-73: vede che prima

vol. III Pag.280 - Da COLLABORAZIONISMO a COLLARE (1 risultato)

d'annunzio, iv-2-183: come il sonno di rosa continuava, a poco a

vol. III Pag.281 - Da COLLARE a COLLARETTO (1 risultato)

], e guari non istettero che il sonno vinse la vigilia: e così bernardino

vol. III Pag.315 - Da COLORE a COLORE (1 risultato)

d'ogni vita un arco, il sonno, teso. alvaro, 9-166: scoccarono

vol. III Pag.318 - Da COLORISTICO a COLORITURA (1 risultato)

giusti, v-15: ripresi appetito, sonno, carnee colorito rapidissimamente, sebbene fossi

vol. III Pag.333 - Da COLTOIO a COLTRO (2 risultati)

fai le coltrici? per allettare il sonno, che t'è necessario, e per

. parini, giorno, i-85: il sonno / ti sprimacciò le morbide coltrici /

vol. III Pag.336 - Da COLUTEA a COMANDAMENTO (5 risultati)

medie. abolizione della coscienza in un sonno profondo dal quale non si riesce,

ne segua o non ne segua il sonno. tommaseo [s. v.]

. v.]: se il sonno segue, la malattia vien detta 'coma

, in cui il paziente continua in un sonno profondo; e quando è svegliato vi

gr. x tòpi a -axo ^ * sonno profondo e pesante, letargo, stato

vol. III Pag.343 - Da COMBATTERE a COMBATTERE (1 risultato)

combattendo col ribrezzo, colla noia e col sonno. manzoni, 37: madre de'

vol. III Pag.345 - Da COMBATTO a COMBINARE (2 risultati)

ciro di pers, i-371: o sonno, tu ben sei fra i doni eletti

x-21-149: la follia ricomincia periodicamente nel sonno coi romanzi che vi combiniamo forzatamente e

vol. III Pag.354 - Da COMINCIANTE a COMINCIARE (1 risultato)

affollato, così incessante, che addio sonno. leopardi, 972: se dal vedere

vol. III Pag.369 - Da COMMETTERE a COMMETTERE (1 risultato)

solo un amante forse che placida al sonno commise / la dolce donna, caldo

vol. III Pag.374 - Da COMMISSIONE a COMMISSIVO (1 risultato)

di campionario e di fogli-commissioni, di sonno e di piccole avventure. 4.

vol. III Pag.377 - Da COMMUNE a COMMUOVERE (1 risultato)

novità nel corpo, si lieva col sonno e col riposo. rajberti, 1-85:

vol. III Pag.378 - Da COMMUTA a COMMUTATORE (1 risultato)

temprami il quinto, e sia di sonno. peregrini, xxiv-147: chi ha

vol. III Pag.395 - Da COMPASSIONATO a COMPASSIONEVOLE (1 risultato)

, che non ne può più dal sonno... poveretto!...

vol. III Pag.402 - Da COMPETENTEMENTE a COMPETERE (1 risultato)

istringermi troppo, o mio ingegnoso, col sonno. alfieri, i-30: ed in

vol. III Pag.407 - Da COMPIERE a COMPIETA (2 risultati)

9-211: dormiva, fermo anche nel sonno come se compisse un dovere, gli

già dogliendo, / fu 'l dolce sonno ch'allor si compiea, / che

vol. III Pag.429 - Da COMPRENDIBILE a COMPRENSIBILITÀ (1 risultato)

, e come un uomo avviluppato nel sonno dimostrava sembiante. de sanctis, i-104

vol. III Pag.442 - Da COMUNE a COMUNE (1 risultato)

i libri] / conciliato il facil sonno, allora / a la toilette passeran di

vol. III Pag.450 - Da CON a CON (1 risultato)

oscura, / col silenzio e col sonno in compagnia. bruno, 3-50: temerebbe

vol. III Pag.457 - Da CONCENTRATORE a CONCEPIRE (1 risultato)

onofri, 78: ogni notte, nel sonno, mi riporti, / anima originaria

vol. III Pag.467 - Da CONCIANTE a CONCIARE (1 risultato)

ci ponemmo a dormire, e dopo sonno picciolo destati istudiammo di conciare li cavalli

vol. III Pag.469 - Da CONCIAZIONE a CONCILIARE (10 risultati)

nasce con facilità il conci- liamento del sonno. conciliante (part. pres

4. indurre, favorire (il sonno, l'appetito). - anche

anche pronom.: farsi venire (il sonno, l'appetito). bencivenni [

i papaveri cotti nell'acqua conciliano il sonno. f. f. frugoni, xxiv-1017

che, gorgogliando garruli, conciliano il sonno. redi, 16-i-94: si bee [

[i libri] / conciliato il facil sonno, allora / a la toilette passeran

, 968: dolcissima cosa è quel sonno, a conciliare il quale concorse o letizia

cantilena sommessa; una madre conciliava il sonno al suo figliuolo, con la melodia

indurre, predisporre, invitare (al sonno, all'appetito). comisso,

a fiori rossi ed azzurri per conciliare al sonno, trovai sul comodino altro segno di

vol. III Pag.470 - Da CONCILIARE a CONCILIO (1 risultato)

affetto); che fa venire (il sonno, un pensiero, un desiderio)

vol. III Pag.505 - Da CONDOTTARE a CONDOTTIERO (1 risultato)

notte, adesso, quando non prendo sonno neanch'io, posso sì tendere l'orecchio

vol. III Pag.508 - Da CONDROMUCINA a CONDURRE (1 risultato)

forti e più sani e si cede al sonno. -militare addetto al servizio dei

vol. III Pag.511 - Da CONDUTTA a CONDUTTORE (1 risultato)

quasi sanza dormire, o con picciolo sonno conduceva le notti. pindemonte, 147:

vol. III Pag.518 - Da CONFERMATIVO a CONFERVA (1 risultato)

timore più dormire, morir dovea di sonno. 3. disus. approvazione,

vol. III Pag.521 - Da CONFESSIONALISMO a CONFESSIONE (2 risultati)

combattendo col ribrezzo, colla noia e col sonno (e si giovi pur l'autore

quelle poco più di quattro ore di sonno,... collo schiarir del

vol. III Pag.528 - Da CONFIDENZIALE a CONFIGURAZIONE (1 risultato)

, finì a reclinare, accarezzata dal sonno, la flava testina. =

vol. III Pag.532 - Da CONFISCATO a CONFLITTO (1 risultato)

: vòlta, e rivòlta, nulla! sonno non ne veniva. e sfido!

vol. III Pag.538 - Da CONFORTATIVO a CONFORTINAIO (2 risultati)

/ confortate di pianto è forse il sonno / della morte men duro? de sanctis

varie ed incerte.... il sonno interrotto e troncato, ed a mala

vol. III Pag.539 - Da CONFORTINO a CONFORTO (1 risultato)

. della casa, 675: o sonno,... /...

vol. III Pag.544 - Da CONFUTABILE a CONFUTARE (1 risultato)

/ dentro l'ombra / del / sonno. baldini, i-io: il senso vivo

vol. III Pag.567 - Da CONIO a CONIUGARE (1 risultato)

dì lucente, / la notte il sonno coniugai calcava. tommaseo, ii-349:

vol. III Pag.571 - Da CONNINA a CONNUBIO (1 risultato)

procura ben, per fantasia di sonno, / che non gli paia forar qualche

vol. III Pag.572 - Da CONNUMERARE a CONO (1 risultato)

della stagione / senz'ombra e senza sonno, / specchio fedele alla mia /

vol. III Pag.579 - Da CONQUISITORE a CONQUISTARE (1 risultato)

vero amor conquisa / quel mistico godrò sonno celeste, / che palme innanzi tempo

vol. III Pag.583 - Da CONSAPEVOLE a CONSCIO (1 risultato)

misteri dei profani ai guardi; / placido sonno l'universo ingombra; / bionda fille

vol. III Pag.584 - Da CONSCRIVERE a CONSEGNA (1 risultato)

comandante, dandogli la consegna. il sonno s'alzava dal cuore della notte a

vol. III Pag.601 - Da CONSIGLIERE a CONSIGLIO (1 risultato)

ora, avea finito col rimaner vinta dal sonno. deledda, ih-519: si comincia

vol. III Pag.607 - Da CONSOLANZA a CONSOLARE (1 risultato)

col dolce tuo tranquillo oblio [o sonno] / e col bel volto,

vol. III Pag.609 - Da CONSOLATO a CONSOLAZIONE (1 risultato)

i-15: presto mi addormentai d'un sonno leggiero e consolatore. 3

vol. III Pag.610 - Da CONSOLAZIONE a CONSOLE (2 risultati)

dalla nebbia del vino e pieno di sonno come un tasso,... sale

mi staria cheto, e nel mio sonno mi riposerei, colli re e colli

vol. III Pag.614 - Da CONSORTATO a CONSORTERIA (1 risultato)

, e guari non istettero che il sonno vinse la vigilia: e così bernardino si

vol. III Pag.616 - Da CONSPICUO a CONSUETO (1 risultato)

, che 'l consueto cibo e 'l sonno perdendone, più ad ombra di morte che

vol. III Pag.621 - Da CONSUMARE a CONSUMARE (3 risultati)

.. per darci la salute del sonno, perché il riposo riparasse la forza

ciò facendo, il vedeva consumar di sonno in sonno. tasso, 6-v-2-123: dove

, il vedeva consumar di sonno in sonno. tasso, 6-v-2-123: dove la

vol. III Pag.627 - Da CONTADINO a CONTADO (1 risultato)

filare o a tessere si lieva, dal sonno si diffende e la sua fatica fa

vol. III Pag.628 - Da CONTAFAVOLA a CONTAGIOSO (1 risultato)

ci desse a coloro che transiscono nel sonno mortale, che aprirebbero gli occhi.

vol. III Pag.634 - Da CONTATTORE a CONTEGGIATORE (1 risultato)

presso, vinto dal caldo e dal sonno, posato il capo sul piu

vol. III Pag.645 - Da CONTENTATO a CONTENTEZZA (1 risultato)

d'uomini d'arme, chi sbandisce il sonno / desiando il toson del re di

vol. III Pag.650 - Da CONTENZIOSITÀ a CONTESA (1 risultato)

senza pausa, fin nell'oscurità del sonno. e. cecchi, 6-380:

vol. III Pag.654 - Da CONTEZZA a CONTINENTALE (1 risultato)

notte prossimamente passata, gli era nel sonno parato vedermi a sé venire tale quale

vol. III Pag.666 - Da CONTORNIATO a CONTORTO (1 risultato)

bocca immobile in una contorsione che il sonno non ha o non serba lungamente. comisso

vol. III Pag.693 - Da CONTRIBUTORE a CONTRISTARE (1 risultato)

petrarca, 250-3: solea lontana in sonno consolarne / con quella dolce angelica sua

vol. III Pag.700 - Da CONTROLATERALE a CONTROLLO (1 risultato)

perché il rappresentante, colto in mezzo al sonno, tardò a raccappezzarsi, a trovare

vol. III Pag.701 - Da CONTROLLORE a CONTROMINA (1 risultato)

e gli ho detto di rispettare il sonno del guerriero, ché garantivo io il

vol. III Pag.704 - Da CONTROQUERELARE a CONTROSCRIVERE (1 risultato)

col cibo, col riposo, col sonno delle persone stanche. di giacomo,

vol. III Pag.712 - Da CONTURBATORE a CONVALESCENTE (1 risultato)

: / conturbato, l'inverno nel suo sonno, / motivo dando d'essere /

vol. III Pag.731 - Da CONVINCERE a CONVINZIONE (1 risultato)

gioia. comisso, 1-67: il sonno ci convinse di cercare una tana nel

vol. III Pag.737 - Da CONVULSIVAMENTE a COOBARE (1 risultato)

di nervi,... dopo un sonno torbo e letargico, ci svegliamo eccitati

vol. III Pag.741 - Da COPALITE a COPERCHIO (1 risultato)

, ove te il dolce / sonno cogliesse nella negra nave ». foscolo,

vol. III Pag.742 - Da COPERCHIOLE a COPERTA (1 risultato)

ve', che ho addosso un gran sonno *. l'oste gli diede l'

vol. III Pag.745 - Da COPERTO a COPERTO (1 risultato)

dove / delira il desiderio, / nel sonno, di non essere mai nati.

vol. III Pag.746 - Da COPERTOIA a COPERTURA (1 risultato)

una sera d'uragano non potevo prender sonno dal pensiero di quel barroccio solo per

vol. III Pag.750 - Da COPIOSITÀ a COPISTA (1 risultato)

gli occhi come da un lungo profondissimo sonno. d'annunzio, ii-775: dispennai

vol. III Pag.759 - Da CORABILE a CORAGGIO (1 risultato)

uscio. tommaseo, i-76: scuotiamoci dal sonno, leviamo la fronte: / fratelli

vol. III Pag.773 - Da CORDESCO a CORDIALITÀ (1 risultato)

scosse il duca michele per destarlo dal sonno greve, e corse a cercare un cordiale

vol. III Pag.780 - Da CORIARIACEE a CORICATO (5 risultati)

madre i suoi leoni / giacean nel sonno. gli ebbri coribanti / dor- mian

, non ho dormito mai d'un sonno più tenace e più dolce. leopardi

poter prendere alla fine un poco di sonno. prati, ii-338: la tenue sfera

placida l'ombra e così buono il sonno! -per estens.: di

pensò che egli, sovrapreso dal sonno e stracco da la durata fatica

vol. III Pag.784 - Da CORNACCIÀ a CORNEO (1 risultato)

i piccoli moti sembrano grandi nel sonno, che fa traudire, e travedere maravigliosamente

vol. III Pag.785 - Da CORNEOMA a CORNETTO (1 risultato)

uomini d'arme, chi sbandisce il sonno / desiando il toson del re di

vol. III Pag.789 - Da CORNO a CORNO (1 risultato)

lento. guerrazzi, iii-51: il sonno..., spalancate a due battenti

vol. III Pag.794 - Da CORO a CORO (1 risultato)

il coro delle coturnici / ti blandisce nel sonno eterno, rotta / felice schiera in

vol. III Pag.798 - Da CORONA a CORONA (1 risultato)

due ceri e le corone / quel sonno? in mezzo agli ave della sera

vol. III Pag.801 - Da CORONARITE a CORONAZIONE (1 risultato)

, li aveva costrutti lo spirito senza sonno, coronato di pazienza. cicognani,

vol. III Pag.807 - Da CORPO a CORPO (1 risultato)

molto fossero sepolti ancora nel vino e nel sonno, i corpi di guardia nondimeno ch'

vol. III Pag.808 - Da CORPO a CORPO (1 risultato)

: veramente a corpo voto, il sonno non ha nulla da digerire.

vol. III Pag.809 - Da CORPOLENTO a CORPORALE (1 risultato)

mangiate dai geloni e quei corpicini tremanti senza sonno nelle gelide cucce, sarebbe come si

vol. III Pag.824 - Da CORRERE a CORRERE (1 risultato)

combattendo col ribrezzo, colla noia e col sonno. colletta, i-182: queste che

vol. III Pag.851 - Da CORSO a CORSO (1 risultato)

petrarca, 7-3: la gola e 'l sonno è l'oziose piume / hanno del

vol. III Pag.865 - Da CORTINA a CORTINAGGIO (2 risultati)

parini, giorno, i-87: il sonno / ti sprimacciò le morbide coltrici / di

montale, 21: nel tumulto / del sonno la cortina che gl'indulti / tuoi

vol. III Pag.874 - Da COSA a COSA (1 risultato)

, 39: manina chiusa, che nel sonno grande / stringi qualcosa, dimmi cosa

vol. III Pag.878 - Da COSACCHINO a COSACCO (1 risultato)

molto grandi. bruno, 3-735: il sonno si fece un passetto avanti, e

vol. III Pag.891 - Da COSPICUITÀ a COSPIRARE (2 risultati)

, 2-143: e così tra un piccol sonno e uno sbadiglio, e poi tra

e poi tra uno sbadiglio e un piccol sonno, ho fatto le più cospicue conoscenze

vol. III Pag.907 - Da COSTRINGENTE a COSTRINGERE (1 risultato)

quando li loro fanciulli vogliono provocare a sonno, cuoprono loro la faccia, e costringonseli

vol. III Pag.908 - Da COSTRINGIMENTO a COSTRUIRE (1 risultato)

coagulazione. boccaccio, viii-2-4: il sonno, secondo che ad alcuno pare

vol. III Pag.915 - Da COTALE a COTALONE (2 risultati)

uomini d'arme, chi sbandisce 11 sonno / desiando il toson del re di spagna

mangiate dai geloni e quei corpicini tremanti senza sonno nelle gelide cucce, sarebbe come si

vol. III Pag.918 - Da COTICONE a COTOGNA (2 risultati)

, le cotogne che sono il frutto del sonno; così gonfie e di un colore

le cotogne che tardano a maturare come il sonno che tarda a venire, e assorbono

vol. III Pag.923 - Da COTTOIA a COTTURA (1 risultato)

or col secco e calido, come sonno acque, piogge, geli, over longhe

vol. III Pag.924 - Da COTULA a COVA (1 risultato)

coro delle coturnici / ti blandisce nel sonno eterno, rotta / felice schiera in fuga

vol. III Pag.928 - Da COVILE a COVOLUME (1 risultato)

alta e profonda / sarà dal maggior sonno avinta e presa, / sorgi pian piano

vol. III Pag.932 - Da CRANIO-CEREBRALE a CRAPULA (1 risultato)

ripiegata su l'omero; e dal sonno, / che tutti doma, vinto,

vol. III Pag.933 - Da CRAPULARE a CRASSULA (2 risultati)

ne stan da la crapula e dal sonno. soderini, ii-121: ferma il cavolo

0 vilissimamente uccise tra la crapula e il sonno, secondo 1 demeriti loro.

vol. III Pag.938 - Da CREATO a CREATORE (1 risultato)

impietosito, aveva mandato all'affranta un sonno misericordioso. 2. chi crea

vol. III Pag.939 - Da CREATURA a CREATURA (1 risultato)

che te degano servire; / e come sonno ordenate elle fon loro devire. chiaro

vol. III Pag.940 - Da CREATURALE a CREDENTE (1 risultato)

: a poco a poco, col sonno della creaturina, la notte diveniva più tranquilla

vol. III Pag.953 - Da CREPAPOLMONE a CREPARE (1 risultato)

-crepare di caldo, di sete, di sonno, di stanchezza: patirne molto,

vol. III Pag.954 - Da CREPASTOMACO a CREPITANTE (2 risultati)

mezzo, maledetta gazza, / che il sonno mi rompesti! collodi, 122:

una sera d'uragano non potevo prender sonno dal pensiero di quel barroccio solo per

vol. III Pag.959 - Da CRESCERE a CRESCERE (1 risultato)

, / l'ansia ci trasportava lungo il sonno / verso quale altro altrove? bocchelli

vol. III Pag.972 - Da CRINATURA a CRINE (1 risultato)

si scote intorno, / lusinghiera del sonno, ombra cadente, / amar t'

vol. III Pag.994 - Da CROCE a CROCE (2 risultati)

il bianco letto, / ti prese il sonno a mezzo la preghiera? / tu

in croce e rovesciarsi nell'oscurità di un sonno nero e profondo. 16

vol. III Pag.1021 - Da CRUDORE a CRUENTO (1 risultato)

bella e cruda / forse dal cheto sonno è desta al lume, / e su

vol. III Pag.1024 - Da CRUSTAIO a CUBIA (1 risultato)

. 3. giacere immerso nel sonno. serdini, ix-272: l'ore

vol. III Pag.1028 - Da CUCCHIAINO a CUCCIARE (1 risultato)

sono così vecchio che fra poco manti senza sonno nelle gelide cucce, sarebbe come si

vol. III Pag.1030 - Da CUCCOLO a CUCINA (1 risultato)

la cucina, / e fin al primo sonno star razzanti / e po'posare 'nfin

vol. III Pag.1039 - Da CULACCINATO a CULICE (1 risultato)

lancio). biringuccio, 1-87: sonno alcuni che se l'artigliarie son di

vol. III Pag.1040 - Da CULICIDI a CULLARE (4 risultati)

cantilena sommessa; una madre conciliava il sonno al suo figliuolo, con la

la profonda stanchezza o per il gran sonno. 7. vaso di legno traforato

giace o per fargli prendere più facilmente sonno. -per estens.: dondolare con

a l'un con liete nenie il sonno alletta / e col piè leggermente il

vol. III Pag.1041 - Da CULASSONE a CULMINARE (5 risultati)

figur. letter. rendere più dolce il sonno, facilitarlo (un canto, una

cantoria / è per cullare il suo sonno. / l'odor d'incenso è per

quel ritmo continuò a cullarlo trionfalmente nel sonno. 3. trattare con cura

, ecc., per facilitargli il sonno o per rendergli più confortevole il riposo

sulle gi nocchia per prendere sonno o per essere acquie tato

vol. III Pag.1047 - Da CUMULATO a CUNA (1 risultato)

, ii-54: dopo dieci ore di sonno profondo, voi scendete giù in cucina

vol. III Pag.1050 - Da CUOCERE a CUOCERE (1 risultato)

cosse, / che convenne che 'l sonno si rompesse. boccaccio, vii-

vol. III Pag.1062 - Da CUPIDO a CUPO (2 risultati)

di affanno e di incubi (il sonno); insaziabile (la fame);

qual uom, da cupo e grave sonno oppresso / dopo vaneggiar lungo in sé

vol. III Pag.1069 - Da CURARICO a CURATELA (1 risultato)

passione di vederlo tanto ispesso mi toglieva il sonno e il cibo e mi conduceva per

vol. III Pag.1070 - Da CURATIVO a CURATORE (1 risultato)

suo tetto. ei ci perse il sonno della notte e il riso della bocca;

vol. III Pag.1073 - Da CURIOSARE a CURIOSITÀ (1 risultato)

a coloro che rubano gli occhi al sonno per dargli alle curiosità de'romanzi..

vol. III Pag.1080 - Da CUSSINA a CUSTODE (2 risultati)

, 4- 89: la prende un sonno sì profondo e grave, / che sia

v. franco, ix-185: di letal sonno e tu, custode, infuso,

vol. III Pag.1086 - Da DA a DA (2 risultati)

. capellano volgar., ii-99: cotal sonno mi dà via e modo di vita

agli occhi umani quello dolce e dilettevole sonno da mattino? andrea da barberino,

vol. III Pag.1092 - Da DADO a DADO (1 risultato)

e 'l desco e i dadi e 'l sonno e i baci / abbandonata ha la

vol. IV Pag.6 - Da DAMESCAMENTE a DAMIGELLO (1 risultato)

le altre damizelle; / tue belezze sonno / come il sole infra le stelle.

vol. IV Pag.8 - Da DAN-DAN a DANNARE (1 risultato)

, / che rompi la calma del sonno con grida d'angoscia. =

vol. IV Pag.9 - Da DANNARE a DANNARE (1 risultato)

. landolfi, 3-135: ma non il sonno, [sia lodato, ma]

vol. IV Pag.13 - Da DANNEGGIATORE a DANNO (1 risultato)

, i-117: caro m'è 'l sonno, e più tesser di sasso, /

vol. IV Pag.25 - Da DARE a DARE (1 risultato)

vansene gli altri e dan le membra al sonno, / ma i suoi pensieri in

vol. IV Pag.26 - Da DARE a DARE (1 risultato)

ché alfin, poi / troppo gran sonno ci convien dormire. boiardo, 2-8-38:

vol. IV Pag.29 - Da DARE a DARE (1 risultato)

3-82: la rimasa notte fu data al sonno. boccaccio, 1-54: io non

vol. IV Pag.31 - Da DARE a DARE (1 risultato)

nelle vivande, nel vino e nel sonno. tasso, 4-20: idraote, famoso

vol. IV Pag.59 - Da DEBOLE a DEBOLE (1 risultato)

deserto formicola d'impazienze e anche il sonno turba e anche le statue si turbano.

vol. IV Pag.61 - Da DEBOLEZZA a DEBOLEZZA (2 risultati)

sì grande angoscia, che lo mio deboletto sonno non poteo sostenere, anzi si ruppe

, intanto che, il cibo e 'l sonno perdutone, per debolezza fu costretto a

vol. IV Pag.70 - Da DECANTATO a DECAPITARE (1 risultato)

gatto, 1-88: a fiore del sonno decanti / il tuo petto sommesso, la

vol. IV Pag.71 - Da DECAPITATO a DECATISSAGGIO (1 risultato)

. scosso l'italia dal suo sonno, che avevano accompagnate le marcie delle

vol. IV Pag.73 - Da DECENNARIO a DECENTE (2 risultati)

, ii-326: dante era pien di sonno quando entrò, e assonnato vi rimase,

quel decenne errore, che cominciò col sonno e finì con un risveglio. =

vol. IV Pag.86 - Da DECLINARE a DECLINARE (2 risultati)

passata l'ora della stanchezza e del sonno, che salgono, come un diagramma

dalle lunghe ammirazioni, declinò le palpebre al sonno. monti, 6-616: acuto mise

vol. IV Pag.99 - Da DECOTTORE a DECREPITEZZA (1 risultato)

. leone ebreo, 175: il sonno gli ritira [gli spiriti] a la

vol. IV Pag.108 - Da DEDICATARIO a DEDICATO (1 risultato)

grotta dedicata al silenzio, conciliavano il sonno..., ora mi attristano

vol. IV Pag.109 - Da DEDICATORE a DEDITO (1 risultato)

nel buio di quell'ora dedicata al sonno, parevano destinate [quelle parole]

vol. IV Pag.118 - Da DEFINITORE a DEFISSO (2 risultati)

si può conoscere per la definizione del sonno, quando giovannizio dice per fisica:

, quando giovannizio dice per fisica: sonno si è riposo delle virtudi animali con

vol. IV Pag.122 - Da DEFORME a DEFORME (1 risultato)

, 275: la malinconia fa vedere in sonno con veemente moto sepolcri, cose negre

vol. IV Pag.127 - Da DEGENERAZIONE a DEGLUTIRE (1 risultato)

, l'ozio, i carnovali e il sonno. 5. medie. affetto

vol. IV Pag.141 - Da DELFINA a DELIA (1 risultato)

fame e sete, e mi muoio di sonno. / disse rinaldo: questa gente

vol. IV Pag.147 - Da DELIBERAZIONE a DELIBRAMENTO (1 risultato)

di stanchezza, di fame e di sonno. 9. decisione, provvedimento

vol. IV Pag.150 - Da DELICATO a DELICATO (2 risultati)

spesso / la dama dilicata invoca il sonno / che al talamo presieda, e seco

la quiete, togliermi la fame ed il sonno, ogni qual volta egli aveva alcuno

vol. IV Pag.153 - Da DELINEAMENTO a DELINEATO (1 risultato)

l'estasi vegetale, respirante / fra il sonno della notte nel mio petto, /

vol. IV Pag.155 - Da DELIO a DELIRANTE (1 risultato)

, avendo passata la seconda notte con sonno interrotto e delirante, durarono molto più intensi

vol. IV Pag.156 - Da DELIRARE a DELIRIO (1 risultato)

, assurde, 11 desiderio, / nel sonno, di non essere mai nati. bocchelli

vol. IV Pag.158 - Da DELITESCENZA a DELITTO (2 risultati)

affannato e stanco / gli occhi al sonno chiudea, come per febre / rotto e

per febre / rotto e deliro il sonno venia manco. rovani, ii-490: fu

vol. IV Pag.161 - Da DELIZIATO a DELIZIOSO (1 risultato)

tiene il dopo pranzo; tempo inchinevole al sonno ed alla inerzia. con queste deliciose

vol. IV Pag.163 - Da DELUDIMENTO a DELUSO (1 risultato)

colle chiuse ciglia / tra veglia e sonno d'abbracciarla io credo / e deluso

vol. IV Pag.166 - Da DEMENTATORE a DEMERITARE (2 risultati)

, ove donne dementi che cantano nel sonno e ragazzini ebeti che dormono con gli

lieve demenza che è l'avanguardia del sonno, allorquando la volontà è stanca di vigilare

vol. IV Pag.184 - Da DENTAIOLO a DENTALE (3 risultati)

. -pesante, profondo (il sonno). palazzeschi, ii-315: stamani

tardissimo: mi sono ridestato dopo un sonno denso e profondo. -acuto,

l'ombra dell'ora pomeridiana, densa di sonno e di pace, è racchiusa nel

vol. IV Pag.192 - Da DENTISTA a DENTRO (1 risultato)

; e perfin di notte, nel sonno. -ant. dentro da.

vol. IV Pag.203 - Da DEPORRE a DEPORRE (2 risultati)

alberi estatici, deponi / soavemente il sonno dei tuoi suoni. 2. togliere

piano piano il cane appesantito dal sonno, lo depone sul tappeto e, dopo

vol. IV Pag.204 - Da DEPORRE a DEPORRE (1 risultato)

anno e più, gusta il vero sonno in un vero letto: nel suo.

vol. IV Pag.205 - Da DEPORRE a DEPORTARE (2 risultati)

innanzi / dormirò ne la terra eterno sonno. -deporre il libro: terminarne

sue necessarie cure, o di ricrearsi col sonno. carducci, iii-19-48: il libro

vol. IV Pag.215 - Da DEPREDATO a DEPRESSIONE (2 risultati)

mar depredato e la terra, né sonno, né fame, né sete, né

non visto pria, deprense in greve sonno. depressìbile, agg. che può

vol. IV Pag.222 - Da DEPUTAZIONE a DERATIZZARE (1 risultato)

; /... sull'alba un sonno smoderato / gli assai;...

vol. IV Pag.235 - Da DESACCOLLERE a DESCO (1 risultato)

* 1 desco e i dadi e 'l sonno e i baci / abbandonata ha la

vol. IV Pag.244 - Da DESIDERATA a DESIDERATO (1 risultato)

s'apparecchia d'uccidere me grave di sonno con morte non disiderata. guido da

vol. IV Pag.249 - Da DESINENZIALE a DESIO (2 risultati)

danno. caro, 7-704: rotto il sonno, di sudor bagnato / si trovò

, avevano indotto un pacato desio di sonno nell'assemblea ciondolante, così tumultuaria

vol. IV Pag.250 - Da DESIORE a DESIOSO (1 risultato)

e 'ntenti! alamanni, ix-316: sonno, che spesso con tue levi scorte /

vol. IV Pag.251 - Da DESIPIENTE a DESIRE (1 risultato)

. ariosto, 185: o dolce sonno, i miei desiri aita! / questi

vol. IV Pag.254 - Da DESOLARE a DESOLATO (1 risultato)

ungaretti, viii-18: prepari [o sonno] gli attimi con cruda lama, /

vol. IV Pag.259 - Da DESSUDAZIONE a DESTARE (5 risultati)

che muore, puotesi prendere per lo sonno del morto, sì che la dormizione sia

sia per la quale si passa al sonno, siccome è lo destamento per lo

. che sveglia, che scuote dal sonno. - anche al fìgur. peregrini

. svegliare chi dorme, scuotere dal sonno. istorietta troiana, xxviii-539:

., 4-3: ruppemi l'alto sonno ne la testa / un greve truono,

vol. IV Pag.260 - Da DESTARE a DESTARE (6 risultati)

a te n'envia / spesso dal sonno lagrimando desta, / libere in pace passavam

occhi, li quali essa, da alto sonno gravati, teneva chiusi; e per

: la bella donna, di gran sonno oppressa, / incatenata fu prima che desta

michelangelo, i-117: caro m'è 'l sonno e più tesser di sasso, /

passo arresti, / né tromba che dal sonno almen gli desti. marino, vii-105

marino, vii-105: desta il sole dal sonno le genti e le richiama alle loro

vol. IV Pag.261 - Da DESTARE a DESTARE (6 risultati)

particella pronominale. svegliarsi, passare dal sonno allo stato di veglia. fra giordano

rivenne, ed ebbe / dal grave sonno i lumi ebri riscossi, / tanto

che il ghiaccio si desti dal suo sonno durissimo. bocchelli, 1-88: le

cuore e con molto desiderio ci destiamo dal sonno; e rinnovelliamo insieme coll'altre piante

: déstati, pigro ingegno, da quel sonno, / che par che gli occhi

sopita. pecchi, 3-98: il sonno breve è già fuggito ma ancora non

vol. IV Pag.262 - Da DESTATO a DESTINARE (4 risultati)

e somno] * eccitare, scuotere dal sonno '. destato (part.

), agg. passato dal sonno alla veglia; svegliato. capellano

ci ponemmo a dormire, e dopo sonno picciolo destati istu- diammo di conciare li

, ii-130: vitellio quasi destato dal sonno, mandò giulio prisco e alfeno varo

vol. IV Pag.267 - Da DESTO a DESTO (9 risultati)

la dimane / pianger senti'fra il sonno i miei figliuoli. passavanti, 259

chiude / gli occhi, mezzo tra 'l sonno e tesser desto. delfino, 1-90

, iii-1-ó90: déste eravate? il sonno / non v'ingannò? non l'

: anche di animali, svegliati dal sonno o dal letargo. leopardi, 202

naturale di diversa fantasia, che sovente fra sonno dormendo si levava in su il letto

il solo suo corpo aveva ceduto al sonno, e che la mente, quasi

dalle vegghievoli cure, e no usa di sonno; ma vede le prosperitadi degli uomeni

: siccome l'uomo c'ha durissimo sonno, od ha bevuto assai, che dorme

, desti gli occhi già in sonno taciturni. 9. figur.

vol. IV Pag.268 - Da DESTRA a DESTRA (1 risultato)

loro raggi, pregustavano quel po'di sonno ch'è loro concesso fra lo spegnersi

vol. IV Pag.271 - Da DESTRIERO a DESTRO (1 risultato)

vi è parso, o ninfe, il sonno ameno? / su, destatevi ornai

vol. IV Pag.280 - Da DETERMINATO a DETERMINATO (1 risultato)

oziosi e divaganti di chi sta per prender sonno, ma sempre ragionamenti determinati e esatti

vol. IV Pag.284 - Da DETESTEVOLE a DETRARRE (1 risultato)

inimico non aio che me adiuti, tante sonno visso detoperatamente. = comp.

vol. IV Pag.286 - Da DETRETTATORE a DETRONIZZARE (1 risultato)

stando [gli occhi] serrati dal sonno, e celandosi quella amorosa luce al mondo

vol. IV Pag.295 - Da DEUTEROSCOPIA a DEVASTATO (1 risultato)

viii- 18: prepari [o sonno] gli attimi con cruda lama, /

vol. IV Pag.306 - Da DI a DI (2 risultati)

, ii-23z: voi siete fatto di sonno; sembrate uno dei sette dormienti.

entrai, / tant'era pien di sonno in su quel punto / che la verace

vol. IV Pag.308 - Da DI a DÌ (1 risultato)

desir mio pronti, / ond'io del sonno e del riposo l'ore / dolci

vol. IV Pag.309 - Da DÌ a DÌ (1 risultato)

dìe, / sì che notte né sonno a voi non fura / passo che

vol. IV Pag.311 - Da DIABOLISMO a DIACATTOLICO (1 risultato)

, iii-232: oh che ingegni diabolici sonno questi di queste donne che per amore met-

vol. IV Pag.313 - Da DIACCIO a DIACETILENE (1 risultato)

grazzini, 2-271: morendosi egli di sonno e non li facendo anco troppo caldo,

vol. IV Pag.314 - Da DIACETONALCOLE a DIACONICO (1 risultato)

4 diacodion ', medicamento conciliatore del sonno, 4 sonnifero '. = voce

vol. IV Pag.317 - Da DIAFANOMETRO a DIAFORETICO (1 risultato)

: i diaforetici proccurano e conciliano il sonno. redi, 16-ix-136: si noverano

vol. IV Pag.327 - Da DIANA a DIAPASON (1 risultato)

vegliando tutta la notte, concedeva al sonno quelle poche ore solamente che correvano tra

vol. IV Pag.365 - Da DIESARE a DIETA (1 risultato)

zanzare, / che mi faccin col sonno far dieta. bandini, xviii-3-

vol. IV Pag.380 - Da DIFETTIVO a DIFETTO (1 risultato)

: se essi, come ignoranti, sonno ingrati e sconoscenti verso di me e verso

vol. IV Pag.399 - Da DIFFORMEMENTE a DIFFRAZIONE (1 risultato)

sbattuti, le ginocchia stracche, il sonno interrotto, i tormentati sospiri, e

vol. IV Pag.401 - Da DIFFUSO a DIFFUSO (1 risultato)

cuoia. boccaccio, viii-2-4: il sonno, secondo che ad alcuno pare,

vol. IV Pag.406 - Da DIGERITO a DIGESTIONE (1 risultato)

, 15-i-70: è generata questa alterazione del sonno negli animali da quelle esaltazioni e da

vol. IV Pag.407 - Da DIGESTIRE a DIGESTO (1 risultato)

dormir per istracco digesti l'ira nel sonno. 6. figur.

vol. IV Pag.409 - Da DIGITARE a DIGIUNARE (1 risultato)

e il vegghiare, e corrompesi il sonno, e perdesi l'appetito e s'

vol. IV Pag.410 - Da DIGIUNATO a DIGIUNO (1 risultato)

, insipida e famelica che conciliava il sonno, faceva improvvisamente trasalire ogni senso in

vol. IV Pag.411 - Da DIGIUNO a DIGIUNO (1 risultato)

digiuno, / col canto intempestivo il sonno furi? testi, ii-43: occhi

vol. IV Pag.412 - Da DIGIUNO a DIGIUNO (1 risultato)

leopardi, i-1434: macerazioni, perdite di sonno, digiuni, silenzio: tutte cose

vol. IV Pag.413 - Da DIGIUNO a DIGNITÀ (1 risultato)

ii-46: molte [donne] ci sonno che chi le vedesse a digiuno la

vol. IV Pag.423 - Da DIISOCIANATO a DILAGANTE (2 risultati)

la nostra accademia svegghiata da un alto sonno. -trattare crudelmente, torturare.

furia / vicino non intesi farsi il sonno; / olio fu dilagante a smanie

vol. IV Pag.425 - Da DILANIAMENTO a DILAPIDARE (1 risultato)

se pure avvien che gli occhi al sonno io chiuda, / tosto, ahi terribil

vol. IV Pag.427 - Da DILATARE a DILATARE (1 risultato)

biringuccio, i-134: alfin quando sonno li suoi pori [del ferro

vol. IV Pag.438 - Da DILEGUATIVO a DILETICARE (1 risultato)

a poco a poco piega la testa al sonno. 2. per estens.

vol. IV Pag.443 - Da DILETTATO a DILETTAZIONE (1 risultato)

fiorita, / de soi pensieri me sonno vestita; / non ce trovai ancora

vol. IV Pag.445 - Da DILETTEVOLE a DILETTEVOLE (1 risultato)

. cantelmo, xxi-1-959: le recitazioni sonno state belle e delectevole. grazzini,

vol. IV Pag.454 - Da DILIGENZA a DILLENIA (1 risultato)

scuòton le membra intorpidite da uno scòmodo sonno; si danno i diti negli occhi