Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: senza Nuova ricerca

Numero di risultati: 67405

vol. I Pag.1 - Da A a A (4 risultati)

separate adunque rendono suono quelle cinque, senza le quali niuna voce, niuna sillaba può

: quando s'apre tutta la bocca senza figurarla ed il fiato solamente nel coperchio dell'

tanto fiato, che renda suono, senza usarvi alcuno artifizio, uscirà il primo elemento

s. io le scriva chetamente, e senza farne motto con altri, che in

vol. I Pag.2 - Da A a A (5 risultati)

/ e, sciolta a pena, senza dire -a dio -, / a fuggir

ogni uomo essere ad arme, e senza indugio seguirlo. idem, i-437:

si rivolse tutto a noi, e senza salire ad alto, sì come è

che non vedesti. -ant. senza articolo: uso rimasto nel sintagma (

nimico ne l'artiglio, / a restar senza capo fu vicino. caro, 5-531

vol. I Pag.3 - Da A a A (2 risultati)

, e io messogli in una cassa senza annoverare, ivi bene ad un mese

idem, 5-102: stette a sentirmi senza più guardare quei quattro che giocavano a

vol. I Pag.4 - Da A a A (3 risultati)

molesti, ch'ella, / che negar senza biasmo non potea, / abbassò l'

un giorno si mangiava all'orientale, senza posate, parlando turco, mettendo cioè

1 -intr. (56): senza fare distinzione alcuna dalle cose oneste a

vol. I Pag.5 - Da A a A (3 risultati)

a porte spalancate entran le schiere / senza ritegno ed a migliaia, quante / né

interi; se io avessi creduto poterlo far senza che voi lo prendeste in dispiacere,

vocazione, e ho abbandonato i miei colli senza dire addio ad anima vivente. manzoni

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (3 risultati)

questa maniera guardando il cielo, star senza muoverti punto insino a mattutino. ariosto

lanterna davanti al viso, per vedere, senza esser veduto. alvaro, 7-49:

le son tutt'a due giù distese senza nessuna grazia. = lat.

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (4 risultati)

numeri. 2. far calcoli senza costrutto, almanaccare, fantasticare; far

metter la mente in un'idea complicata, senza però smarrire la direzione del pensiero,

ascoli, 2273: il cigno è bianco senza alcuna macchia / e dolcemente canta nel

quasi frutta che gettasi a terra, senza riguardo alla sua maturità, e all'

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (6 risultati)

giostra: mobili cavalli di legno, senza mai stancarsi, si rincorrono tra loro.

il giovane, 9-737: non nasce giorno senza 'l suo 'nfortunio, / né sole

, / con gli occhi abbacinati e senza mente. collodi, 510: la regina

: i compagni di viaggio scendevano, senza destino, dalla lucchesia ed andavano di

saturno] languido ed abbacinato, e senza niuna irradiazione. magalotti, 20-2:

abbadia si mansuefece. panzini, ii-114: senza aver notizia di questa via sembra assurdo

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (4 risultati)

oggetto, ci si abbaglia la vista, senza che l'oggetto sia splendente, o

dee., 7-9 (217): senza considerazione alcuna così tosto si lasciò abbagliar

bacchetti, 10-47: la violenza irremissibile e senza ripari dell'amore che l'abbagliò e

abbagliar molto leggermente dal piacer presente, senza aver riguardo al futuro male e danno

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (2 risultati)

la festa è grande e gli abbaiamenti senza fine. tombari, 2-36: tutta

loro canzone. idem, i-157: senza degnarmi di stancare il polmone ad abbaiare

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (5 risultati)

dimostrato ha, quello essere stato falso; senza che, io mai noi credetti.

mordono, cioè riprendono a torto e senza cagione coloro che, non temendo i loro

(fatta con accanimento, ma anche senza mordente). tommaseo-rigutini, 2061:

abbalùgino). fare gli occhi piccoli e senza sguardo per il sonno (per stanchezza

passi. cicognani, 12-92: senza contar la fatica del trasportare il materiale

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (7 risultati)

o pur n'andiamo / via dalle navi senza danno. abbandonaménto, sm.

saperne. c. gozzi, i-57: senza abbandonare punto né poco i miei primi

piacere. 4. lasciare senza aiuto, protezione, assistenza; trascurare

strettamente gli occhi, abbandonando la testa senza forza sul cuscino. palazzeschi, 4-147

; indi soggiunse: adunque / morrò senza vendetta? magalotti, 21-68: uno

fondo, sopraffatta, rompendo in lacrime senza freno. idem, iv-1-42: il mantello

a una tentazione; darsi completamente, senza ritegno. tesoro volgar., 7-25

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (17 risultati)

confidenza. idem, iv-2-183: allora senza più pensare, senza più temere, abbandonandosi

iv-2-183: allora senza più pensare, senza più temere, abbandonandosi tutto alla tentazione

ii-154: ormai sicura di potersi abbandonare senza paure né rimorsi all'amore del bel giovane

tue di pargolo / che afferrano le mie senza conoscerle; / le tue mani che

con abbandono, con intera fiducia; senza alcun ritegno. ovidio vólgar.

felice con te. 2. senza cura, in modo trascurato, negligente.

gente di quella se ne portò; senza che, grandissima parte del rimaso per paura

9-413: alcune signore che si erano presentate senza il loro amante, noto a tutti

.. il porto di livorno, senza il quale porto quella città [pisa]

boccaccio, i-199: 0 dolore senza comparazione! o miseria mai non sentita

primo abbandonato, io son solo colui che senza legittima cagione sono lasciato. idem,

e povera e sola ed abbandonata, senza saper dove mai alcuno doversene ritrovare,

, occulto, / senz'amor, senza vita, ed aspro a forza / tra

povera, così meschina, così abbandonata, senza altre risorse che le sue gambe di

: grido e brucia il mio cuore senza pace / da quando più non sono

parte. 8. sfinito, senza più forze; languido. -anche al

redini abbandonate: di gran carriera, senza freno. - anche al figur.

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (4 risultati)

effusione, dedizione fiduciosa, assoluta, senza difese, a una persona, a un

abbandono, che è come un amore senza inquietudine. d'annunzio, iv-1-94: certi

7. in abbandono: abbandonato; lasciato senza cura; incustodito; in stato di

nave in pericolo se non dopo esperimento senza risultato dei mezzi suggeriti dall'arte nautica

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (1 risultato)

delle mentule maggiori del medesimo mucchio, senza arrivare né poco né punto ad abbarbicarsi

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (6 risultati)

(418): quell'aspetto così ammansato senza debolezza, così umiliato senza abbassamento.

così ammansato senza debolezza, così umiliato senza abbassamento. idem, pr. sp

presenza e il suo contegno avevano acquistato, senza che lui lo sapesse, un non

l'umiltà ci piega inoltre a guardare senza ribrezzo un qualche nostro abbassamento, e riesce

vergogna arrossò, ed abbassata la fronte, senza risponder parola s'uscì della camera.

.. intrattennono e'meno potenti, senza crescere loro potenzia, abbassonno e'potenti

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (2 risultati)

sul tuo cammino ed oltre / passare senza volgerti / in dietro. ojetti,

fiducia, mitigava il dispetto, e senza prender l'orgoglio di fronte, l'abbatteva

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (2 risultati)

nievo, 530: nessuno potrà forse comprendere senza averlo provato il profondo abbattimento che mi

davanzati, ii-251: questo abbattimento fu senza sangue. maga lotti,

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (1 risultato)

pallidezza di quella chiarità mattutina, livida, senza ombre, il treno giaceva, simile

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (2 risultati)

conca dove abbeverava le bestie, fissato, senza un battito di palpebre. leggi sanitarie

dei monti di villa per avventurarsi, senza sicuro destino, nelle lontane americhe.

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (4 risultati)

io per me son di credere che senza metter figure strane nella nostra abbiccì,

però abbiccì o abbeccè..., senza cercare l'uso di qual città debba

si vedevano gli uomini più qualificati, senza cappa né mantello, parte allora essenzialissima del

, d'artiglierie e d'altre cose senza convogli sufficienti. foscolo, xv-56:

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (2 risultati)

l'esercito di vespasiano entrava in roma senza sangue. carducci, iii-17- 260

, affinché sia possibile svolgerla rapidamente e senza difficoltà. d'annunzio, iii-2-42:

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (1 risultato)

battaglia. m. villani, 2-61: senza alcuna misericordia, come salvatiche fiere,

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (3 risultati)

, e può bersene una certa quantità senza danno. viani, 13-11: con calici

la nave procedette a lumi spenti; senza forzare, tacendo il mare abbonacciato e

, abbondantissimi sono gli uomini scostumati e senza idee di rigida morale. deledda,

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (2 risultati)

abbondanza e dovizia del tutto nuova e senza esempio. carducci, 716: pregni

, i-358: governava l'abbondanza, senza fame incetta per sé. 6.

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (4 risultati)

l'oro e l'argento fossero ignoti e senza pregio, chiunque abbondasse di questi metalli

/ e sì l'appiacevolisce, / che senza passaporto, e senza ostacolo / già

, / che senza passaporto, e senza ostacolo / già dentro è della rocca.

, vi si mantengono verdi tutto tanno senza perder le foglie, ma però non

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (11 risultati)

b. davanzali, ii-238: le navi senza vele, con due prue, possono

avviene per semplice fortuna di mare, senza colpa o fallo d'uomo, si

, gli altri corpi che restano senza investire, possono munire, soccorrere,

. abborracciaménto, sm. l'agire senza ordine, confusamente; lavoro fatto male

pace: parte con degnità, parte abborracciando senza decoro, secondo che il tempo chiedea

il che si fa alla peggio e senza accuratezza, adoperandosi la granata, siccome

.. avesse abborracciata la cosa, senza intendersi coi capi. idem, pr

abborracciataménte, avv. alla svelta; senza ordine; alla meno peggio.

). chi abborraccia, chi lavora senza ordine e affrettata- mente.

sf. cosa fatta alla svelta, senza cura. tommaseo [s. v

catalano di viltà e di tradimento, senza tacere che piuttosto a saccheggiare, ad

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (3 risultati)

, si vedeva il petto vuoto e senza i seni. e. cecchi, 6-248

tutti gli altri, i quali senza questo paragone apparivan perfetti, eran

, abbozzò un pallido sorriso per non lasciarlo senza risposta. de marchi, 210:

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (3 risultati)

voce abbracciabile sia bonissima e da spendersi senza taccia di libertino in materia di lingua

niuno lo userebbe in tal senso, senza dar nel pedante; mentre userebbesi nel senso

, ed una e due la tragge / senza nulla toccar che 'l letto voto.

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (1 risultato)

: ricevutine gli ultimi abbracciamenti, non senza lagrime degli uni e degli altri, gli

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (1 risultato)

delle cerimonie, la cosa s'intenderebbe senza difficoltà. tommaseo-rigutini, 114: accomodamento

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (5 risultati)

scandali che si guariscono e si accomodano senza che sia necessario l'intervento della morale

sua naturale, s'accomodasse, ma senza fidarsene, alla prudenza mondana. manzoni,

, 1-1-299: l'antiche basiliche tutte, senza mutamento alcuno, si convertirono accomodatissimamente

poste in sito retto di quiete, moiono senza arrivare a spogliarsi. note al malmantile

mi farò fare il ritratto, perché senza paga non me lo farebbe, né io

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (5 risultati)

. baldini, 4-44: il capo accomodato senza un capello che stia fuori posto.

. recarglielo [il divin sacramento] senza accompagnamento né lumi, quasi furtivamente.

cui portavano a sotterrare una poverella, senza quasi niuno accompagnamento. segneri, i-573:

più avvenuto d'andare ove mi piaceva senza accompagnamento di guardie! -figur.

uomini, che hanno molto cristianesimo addosso senza il debito accompagnamento d'un po'di

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (2 risultati)

100: non si possono fare le congiure senza compagnia di altri, e però sono

note al malmantile, 485: chi cantava senza strumento che l'accompagnasse, si diceva

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (6 risultati)

reggia il nuovo re, solo, senza accompagnatura, senza seguito. 2.

re, solo, senza accompagnatura, senza seguito. 2. accordo, rispondenza

biliari] metton capo nell'intestino, senza l'accompagnatura de'suddetti canali pancreatici.

accompagnamento. fagiuoli, 3-1-38: e senza questo scordan gli strumenti / e l'

progetti per l'avvenire della figliuola, senza accumunarla al giovane avvocato. d'annunzio

? moravia, i-408: l'individuo, senza un'anima che lo unisca e accomuni

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (1 risultato)

piatti eccellenti. -locuz. acconciarla senza sale: non farsi scrupoli di sparlare

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (3 risultati)

alessandro veggendo che questo si poteva fare senza dare alcuna noia allo abate, vi

mancare. boccaccio, i-153: senza più parole ciascuno si trasse adietro quanto

sapersi acconciare a quello che dio vuole senza mormorare. leopardi, iii-45: ella è

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (5 risultati)

4-56: le città d'italia erano senza guerra acconce alla sua ubbidienza [dell'imperatore

acconcio / d'andare a quello stormo senza fallo, / si gli rispuose,

, 1-7 (106): allora, senza punto pensare, quasi molto tempo pensato

5-9 (81): e però, senza più pensare, tiratogli [al falcone

, che tu possa meco in breve tempo senza aver più a studiare ricongiungerti, e

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (2 risultati)

chiatta da carico a fondo piatto, senza alberi, usata dai pescatori di conchiglie

è uno di quei lulloroni senz'ossa, senza arte né parte che stanno acconigliorati sui

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (2 risultati)

. di arsenico, di stricnina, senza con tutto questo accopparmi. de roberto,

parti quanto le mogli stieno mal volentieri senza 'l marito, o quanto male elle

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (1 risultato)

i-1227: parole queste che non possono leggersi senza una quasi tenerezza di accoramento. pirandello

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (3 risultati)

veci. chiesa, 1-176: e dicono senza parlar qualche cosa / che celo nell'

compagno e di dimenticarsi in un letargo senza fine. panzini, iii-809: una

traslul, né altri simili si profferiscono senza spiacevolezza; e molte voci di due

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (1 risultato)

iv-22: trovare e pensare poco varrebbero senza accordare le parole a sua materia.

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (3 risultati)

; vivere, agire in armonia, senza contrasti. compagni, 1-36: i

viani, 14-305: marito e moglie senza prole,... dodici anni fa

scompartire le corde con qualunque intervallo razionale senza la regola armonica... non ci

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (2 risultati)

che non sa sé non sapere, senza dubbio non sa le cose: e

. gli fanno fare tutti quei giocolini, senza ch'ei se n'accorga. manzoni

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (3 risultati)

mia giornata e la mia sera passino senza noia, senza accostamenti volgari, senza che

la mia sera passino senza noia, senza accostamenti volgari, senza che io abbia

senza noia, senza accostamenti volgari, senza che io abbia a rimproverare a me

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (5 risultati)

niuno diletto si potè al mio animo accostare senza ricordarmi di te. idem, i-278

di ricevere te, scellerato giovane e senza alcuna pietà, nel letto mio, e

, sentite! » disse renzo, senza però accostarsele di più. deledda, ii-

m. villani, 5-38: costoro senza usurpare il reggimento, accostati e tratti

finestra che tentai, erano solamente accostate senza alcuna sicurtà di chiavacci e di sbarre

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (1 risultato)

sempre accosto. collodi, 573: senza i malvagi suggerimenti di coloro che gli

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (5 risultati)

.]: un'accozzaglia di gente senza credenze e consuetudini comuni non costituisce città

miglior suono e miglior significazione aranno, senza alcuna rammemorazione di cosa brutta né laida

] in cicilia, e di là senza soggiorno si dirizzarono verso l'arcipelago.

, chi mette insieme cose diverse (e senza armonia o convenienza).

abborracciata) di cose diverse, disparate, senza nesso. manzoni, 129

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (4 risultati)

vita, come in una grande avventura senza scopo,... affidandosi al destino

che si stimava, / pagava tutti senza ritornello: / onde pensate s'ei

baldanzoso vigore d'opinioni accreditate, ma senza fondamento? leopardi, i-967: cento

/ e 'l lume usato accrebbe e senza velo / volse mirar l'opere grandi il

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (1 risultato)

e quivi attende / di ferire e parar senza far fallo. viani, 10-229:

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (4 risultati)

, emolumenti non accumulabili in una persona senza scandalo. accumulaménto, sm. l'

che 'l far professione d'accumular denari senza degno fine. galileo, 460: per

erano giunte al punto di accumular denaro senza nemmeno accorgersene, senza sentirne il valore

di accumular denaro senza nemmeno accorgersene, senza sentirne il valore e la passione.

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (3 risultati)

imputato... ascoltava l'accusa senza dir verbo. d'annunzio, iv-1-722:

pulcella] aspetta di donare, ed è senza, e però non dubita che,

o accusante o difendente, il quale senza iracundia sia. lancia, 1-5: debbano

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (3 risultati)

. leopardi, iii-672: « che » senza il segnacaso, non può essere che

cinque patriarcati, quindi erano considerati « senza capo »). tosi, 2-64

deriv. dal greco àxécpaxo? * senza capo ', composto da à-privativo e

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (8 risultati)

fiume corre continuo, sempre declinando, senza mai in su ritornare, così la nostra

velocissimo corso declina verso la morte, senza mai indietro rivolgersi... per

tanto suona in latino, quanto « cosa senza allegrezza », la quale per certo

greca che vale fatto (dipinto) senza arte di mano, detto di sacre immagini

unica regola imparata da'lor centauri, senza esaminare se l'altrui parere sia migliore o

questo il pretesto per far tante prescrizioni senza costrutto. 2. anat. tèndine

passi corti e veloci, e non senza eleganza), assai adatta ai viaggi e

. àchiro, agg. letter. senza mani. sinisgalli, 6-264: perfino

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

a-privat. e [in] cline 4 senza inclinazione (magnetica) '.

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (4 risultati)

uccide... gli scorpioni rimangono senza sentimento, quando son tocchi dall'aconito

acqua del ghiaccio risoluto, pura, senza alcuna mistura d'altra cosa che abbia malvagia

voleva per noi: docile, muta, senza riflessi e senza scatti, subito ci

docile, muta, senza riflessi e senza scatti, subito ci dava animo. moravia

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (8 risultati)

un lavabo con l'acqua corrente, senza impianto d'acqua calda. -acqua

(o come acqua fresca): senza colore, senza vitalità, senza impulsi o

acqua fresca): senza colore, senza vitalità, senza impulsi o affetti.

: senza colore, senza vitalità, senza impulsi o affetti. moravia

specialmente piovana, che stia insieme raccolta senza muoversi, si putrefà presto. boccardo

. quando il fondo della stiva è senza acqua, si dice che il bastimento è

comporsi le navi, e quelle, senza molta acqua prendere, sopra essa dimorare

sta sospeso a una certa altezza, senza affondare né venire a galla. targioni

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (4 risultati)

due acque, ma non si potesse senza notabil forza abbassare e sollevare. carletti

-stare tra due acque: agire rettamente senza cedere a lusinghe. canigiani,

, gli chiese il costo, lo saldò senza tirare, quantunque tacque fossero molto basse

ore, dopo essere stato molte settimane senza piovere, venne a un tratto un'acqua

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (4 risultati)

vostro; anzi che col vostro, senza il suo, si farebbe dell'acqua da

chiara: non si accumulano grandi fortune senza ricorrere a mezzi disonesti. magazzini

/ in questa terra, i'sarei senza voi / un pesce fuor dell'acqua e

vedere un buon affare, procedere spediti senza mettere il piede in fallo, girare le

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

così si piglia il diletto del fresco senza i difetti della neve. ogni acqua cotta

i difetti della neve. ogni acqua cotta senza dubbio è più sana: ed è

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

, che talvolta stanno una giornata intera senza poter far acqua. crescenzi volgar.,

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (2 risultati)

grossi, e vi dimorarono ventiquattr'ore senza morirvi, ancorché paressero molto acquacchiati

sopra una mensola fatta con una tavola senza piallare, c'era una fila di pignatte

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (1 risultato)

buco dell'acquaio: alla chetichella, senza farsi notare. -colare peggio di un

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (4 risultati)

un chiarore misterioso agitavano ombre vaghe, senza un fruscio, come piante marine fluttuanti

dessi, 7-135: mia madre, senza dir parola, bagnò le dita nell'acquasantiera

32-257: il vino si deve dar puro senza acqua, e senza acquaticcio.

si deve dar puro senza acqua, e senza acquaticcio. = da acquato

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (2 risultati)

.. gli si acquattava ai piedi senza più dar segno di vita.

occhio e muovendo appena un orecchio, senza levare la testa acquattata. bocchelli,

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (2 risultati)

poi alquante gocce di un'ac- querella senza né odore né sapore. =

inchiostro, ovvero con colori trasparenti e senza corpo, preparati con alquanta gomma e

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (2 risultati)

, 34: correa quell'infelice, / senza ristarsi mai, senza dolcezza / di

infelice, / senza ristarsi mai, senza dolcezza / di sonno che l'acqueti e

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (5 risultati)

guido da pisa, 1-1: senza scienza, o infusa o acquisita, non

di visitare il regno de'morti senza alcuna pena. foscolo, v-177:

pirandello, 6-751: cosi sarebbe rimasto, senza dubbio, acquisito alla giustizia che anna

, 649: il legato si acquista senza bisogno di accettazione...

, né i celestiali regni s'acquistano senza affanno. 3. comprare.

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (2 risultati)

si ricoverano tanti studiosi, dove, senza esporsi all'ingiuria dell'aria, col

vittoriosa il dosso / de la montagna senza intoppo acquista; / se non se

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (3 risultati)

; l'aveva chiesto alla madre che, senza discutere, ne aveva negato l'acquisto

e fossati: una specie di maremma senza cinghiali. borgese, 1-36: gli

odore di una terra prativa, acquosa e senza confine. 4. piovoso.

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (3 risultati)

iv-1-405: patti vili proposti ed accettati senza rossore, lacrime più acri di qualunque

l. pulci, 2-20: sendo senza guinzale allor pompiglio / a sever s'

non si poteva dire la stessa cosa senza l'acredine del tommaseo? popini, 27-673

vol. I Pag.140 - Da ACRINIA a ACROMATICO (4 risultati)

acrobata su per un filo si lieve che senza il sole smagliante del tramonto sarebbe stato

l'aspetto irto e solenne d'un circo senza acrobati. sbarbaro, 1-253: fanno

ma di scarso valore commerciale perché è senza tinte e con pochissima luminescenza.

voce dotta, dal gr. àxpcibjiaxog 'senza colore '. acromàtico, agg

vol. I Pag.141 - Da ACROMATINA a ACUIRE (5 risultati)

= dal gr. dxpanaro? * senza colore ', col suffisso -ina,

ottico di far deviare i raggi luminosi senza che subiscano l'aberrazione cromatica (e

(plur. m. -ci). senza tempo, senza cronologia (v.

. -ci). senza tempo, senza cronologia (v. cronico, diacronico,

acuta, le immagini diventano più piccole senza perdere nulla della loro proporzione; e

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (2 risultati)

aculeate, sottili molto, l'avremmo senza dubbio credute le pietre aculeate, dette

ingegnosi con poco ingegno, e delle acutezze senza niuno acume. gravina, 14:

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (3 risultati)

luci chiare e acute, perché, senza chiarezza e purità d'animo e acutezza

l'altra gli pareva di piombo, senza alcuna punta. idem, i-432: sì

prendeva furie, si nascondeva a piangere senza un perché. valeri, 1-69: quell'

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (3 risultati)

occhi giallognoli e acuti aveva innocente furbizia senza ironia. saba, 53: l'

egli la avesse toccata appena appena anche senza volerlo, certo da tutto il corpo

l'avevo trovato [il castello] senza più tetto, in un gioco di sole

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (4 risultati)

di verdi frondi ingiunca: / ivi senza pensier s'adagia e dorme. monti,

ciascun s'assottiglia / come regnasse qui senza finita: / e poi vene la morte

molto piano, poco per volta (senza fare rumore e senza scosse).

per volta (senza fare rumore e senza scosse). alfieri, i-278

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

gran naso. -in costume adamitico: senza vesti. = deriv. da adamo

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (2 risultati)

dell'uomo: io mi sono adattato senza sforzo, rifatto a nuovi costumi. moretti

, i-634: fin qui gli stoici, senza proseguir più oltre, ma al gassendo

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (6 risultati)

suo paese, il pensiero s'imbeve senza addarsene di ciò che lo percuote là

collodi, 539: si fece notte, senza addarsene: ed essa la passò in

. carducci, i-232: riusciamo, senza addarcene, ripetitori e imitatori. dossi,

botte. panzini, ii-711: sarebbero passati senza addarsene di niente, quando vedono quella

fazzoletto bianco, poi 10 attorce, senza addarsene, a guisa d'una corda.

addebita la vendetta, altri una malignità senza scopo. nievo, 91: ora

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (6 risultati)

dice lucrezio], come possa seguire senza vóto. lastri, 1-5-116: vi è

pressione né più né meno, e senza scuotimento veruno, appunto perché riesce uniforme

che il vino sorte fino all'ultima goccia senza smuovere i fondi, anche quando sospendasi

nessun altro della città era quieto e senza pericolo. ma a nessuno la gente accorse

d'aria] addensandosi alle vicine, senza un istante d'intervallo corrono ad occupare

spaventevoli la sua vita interiore doveva turbinare senza mai tregua, moltiplicata dalla solitudine e

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (2 risultati)

della scalinata, cadenti, smantellati, senza parapetto, sospesi in aria a quattrocento

farà il poeta, rimaso solitario e senza eco? dove incarnerà i suoi fantasmi?

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (1 risultato)

47: la peregrinazione è uno lasciamento senza rivolgersi adrieto di tutte quelle cose che

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (3 risultati)

dietro, / senz'altro studio, e senza novi ingegni. boccaccio, dee.

, ii-24: per l'addietro, senza essere avverso alla religione, io poco

che non opera a caso, non senza gran ragione a qualunque arteria abbia congiunta

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (9 risultati)

colonne volgar. [tommaseo]: e senza fare addimoraménto in nulla parte, andarosene

idem [tommaseo]: e quello messaggio senza addimora- mento andossene a briseida con quel

... allora il vuoto si addimostra senza fondo. borgese, 2-369: diceva

2-369: diceva d'essere... senza studi, addimostrando un'umile gratitudine al

, piagge verdissime e fiumi: vivete senza me lungo tempo. cellini, 1-106

parole io fui sforzato a ridere, e senza dirgli addio, colle spalle basse mi

lega francesi les adieux, volser, senza guardarla tanto per il sottile, in

di sangue, tossì, tossì, senza più rifiatare, e addio tommaso.

già registrata dalla crusca e dal tommaseo senza citazioni. addire1, intr. con

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (6 risultati)

soffio. manzini, 10-57: parlava senza sorvegliarsi, e il suo accento ligure,

tagliata ora per il suo filo addiritto, senza intaccarne pur uno, ora d'altri

direttamente, per la via diretta; senza esitazione, senza indugio. andrea

la via diretta; senza esitazione, senza indugio. andrea da barberino, 249

la biondina corrucciata addirittura con chi ride senza ritegno. comisso, 14-53: ma

la trovasse insussistente, saprebbe addirizzarmi, senza ridere. nievo, 197: era un

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (3 risultati)

perfetto dell'uomo normale, quieto, senza vizi. paolieri, 2-134: mi

dico, non fu mai né fia / senza colpo di morte o gran paura.

boccaccio, iii-176: così adiviene che io senza colpa, oltre al danno, ho

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (3 risultati)

dall'enfiteuta, quando possono essere tolte senza nocumento del fondo, il concedente,

esse (analogamente al sillogismo, ma senza il termine medio). 5.

mi fusse lecito starvi su la porta senza essere addobbato. caro, 9-905:

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

odore simile alle rose, talché mangiandole senza altrimenti mondarle quel sugo pare adobbato con

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (2 risultati)

le cadenze della cantilena, dove ritornano senza posa i nomi di gesù e dell'addolorata

, ch'era campato, quando si vide senza lo compagno, addolorato a morte

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (3 risultati)

o popoli brutali non ancora addimesticati, senza legge e senza cognizione di dio.

non ancora addimesticati, senza legge e senza cognizione di dio. panzini, ii-432

per addopparsi a quello, e tirar senza essere alle fiere veduto lo scoppio. galileo

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (3 risultati)

guerra certi nostri aviatori per sostenersi nei voli senza tregua, che avrebbero potuto addormentarli e

maggiore sollecitudine che di dormire, e senza addormentarsi aspetta che gli altri s'

: e venne un'altra calma / senza il più lieve soffio, e sopra il

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (5 risultati)

l'aritmetica, con quelle osservazioni addossate senza tregua le une sulle altre come fossero cifre

, i-523: era altissimo e magro, senza carne addosso, uno scheletro. sinisgalli

camminava a passi infuriati verso casa, senza aver determinato quel che dovesse fare,

, ci trovammo tutti uno addosso dell'altro senza peraltro far fuoco né adoperar delle armi

teucri / ancor non t'è, senza riservo, in ira / la gente tutta

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (2 risultati)

.. aveva dato nei secoli, anche senza saper né leggere né scrivere, a

buttava su una sedia in cucina, senza toglierei il cappotto, intanto che lui levava

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (4 risultati)

lealtà. guiducci, i-270: lungo senza dubbio sarebbe e per avventura noioso l'

; e con quella sua suggezione, ma senza nascondere una gran maraviglia, addusse subito

mal volentieri. segneri, ii-i: non senza una estrema difficultà mi ci sono addutto

legò il cuore con amoroso nodo, senza pensare alla mia qualità vile e popolaresca

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (6 risultati)

oggetto indeficiente e adeguatissimo del suo amore senza misura e senza termine; pure quasi

adeguatissimo del suo amore senza misura e senza termine; pure quasi non contento di

nel vendere merce ottima a prezzo adeguato, senza curarsi dei concorrenti. manzini, 12-61

: nella camera se n'andarono, e senza niuno indugio coricatisi, pienamente e molte

bambino adempisse al pari di lui, senza mai restare, l'uffizio datogli.

, / il suo capriccio adempie, e senza posa / distruggendo e formando si trastulla

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (2 risultati)

ottimo, ii-405: questa virtude, senza spirito di fortitudine, non s'adempie.

ne consegue che o si debba far senza leggi o infrangerle tutte e sempre.

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (5 risultati)

aveva operato che fossero conferiti a gente senza conseglio,... solo avendo

delle nostre. baretti, ii-288: sono senza aderenze, sono senza amici, sono

ii-288: sono senza aderenze, sono senza amici, sono senza il minimo appoggio.

aderenze, sono senza amici, sono senza il minimo appoggio. sia. ma

gli uomini, poi, avanti la porta senza serrami per opera della redenzione, sono

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (5 risultati)

0. rucellai, 2-1-3-14: e ciò senza adesca mento d'utile o

, v-69: correva sempre diritto, senza guardare né a sinistra né a destra

è mai la bellezza ineducata? fior senza odore; adesca gli occhi per poco

sbusato conforme al solito; e poi senza adescare, ovvero empiere la lumiera con

. < £8ea|j. o <; * senza legame '(comp. da

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (3 risultati)

m. -i). letter. senza padrone; privo del nome dell'autore,

quale tratta degli scritti adespoti, o senza padrone,... narra [ecc

fenomeni che avvengono in ambienti adiabatici, senza scambio di calore con l'esterno.

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (2 risultati)

, per altrui conto, una cambiale, senza ch'ei vi abbia alcun diretto interesse

specialmente in piccole città e in luoghi senza importanza, quanto non dovremo noi adirarci

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (2 risultati)

anco di donna adirata leggermente e non senza grazia: 'al vedere, pareva adira

e sicuro di parlargli d'ogni cosa senza esser molesto. guicciardini, iv-69:

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (3 risultati)

oimè dolente a che so venuto / ca senza adiuto non posso scampare! savonarola,

intestato. e morendo egli in questo tempo senza l'adizione, non potrà trasmettere quella

conto dei pupilli e minori, quando senza d'essa si possano trasmettere.

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (2 risultati)

gozzano, 20: ed io godevo senza parlare, con l'aroma / degli abeti

una luce raccolta che mormorava di voluttà senza adombrare il pudore. 3.

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (2 risultati)

tutti i miti greci adombrano drammi umani senza tempo né luogo, eterni.

caso istrano / spaventati adombrarsi, e senza legge / aggirarsi pel campo. foscolo

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (4 risultati)

pretori e non più; ma vincessero senza pratiche. = comp. di

sospetta rimproveri. giusti, ii-67: e senza intaccare la dignità d'uomo onesto e

piglio la penna in mano, scrivo senza paura, che tanto vale quanto dire

che tanto vale quanto dire che scrivo senza modestia. idem, ii-298: se trova

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (6 risultati)

la scienza dell'universale non è sicura senza la sperienza: sì come noi vedemo

per lontananza non è vano, / ché senza aita adopera lontano. compagni,

i fati secondo che ella ama, e senza fallo contento viverai. idem, v-186

2-37: non è l'essere senza l'operare: l'operare non eccede l'

4-10 (456): l'infermo senza essere adoppiato non sosterrebbe la pena né si

[del bimbo] fissavano gli oggetti senza guardarli, le labbra non sapevano imparare

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (2 risultati)

a persone da chi sperano o temono senza però stimarle non che venerarle. coloro

prorompere in rimproveri con la sua bella senza cessar di adorarla. monti, 14

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (3 risultati)

adorazione, di tutto il mio amore senza macchia. = deriv. da adorare

evidente e da eccitare l'attenzione non senza diletto; ma non ogni oggetto

manto regale ed il scettro non adomano senza impacciar il corpo. campanella, i-101:

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (3 risultati)

invitava solennemente il potere esecutivo ad adottare senza indugio i provvedimenti necessari a far sì

puntuare la percorrenza del bisturi, direi senza seguito: l'adrenalina!

lingue di cultura che si influenzano reciprocamente senza però che si abbia la prevalenza netta

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (4 risultati)

m'avete provocato, e anche talora senza che mi provocaste) delle bellissime verità

,... essendo stato più tempo senza lodar mai nessuna persona e nessuna cosa

: aveva molte ricchezze, era vedovo, senza parenti prossimi; cosicché tutti si mostravano

le cose com'ei le vedevano, senza volerle ingrandire agli occhi de'lettori sazievoli

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (9 risultati)

compiacenza o a prezzo, comporre versi senza ispirazione e adulatori; senonché,

la propria lode; tutta volta non è senza sospetto di adulazione. -non è segno

croce, 74: non fu mai gallo senza cresta, né parasito senza adulazione.

mai gallo senza cresta, né parasito senza adulazione. campanella, i-337: ma il

, d'invettive e d'adulazione, senza il minimo grado d'onestà. foscolo,

sentì dirsi: -bravo, schiettamente e senza adulazione. settembrini, 1-46: conversava con

il pudico letto, ti possa rinunciare senza spettare la dispensa di roma.

consumo delle derrate domestiche... senza interposizione di trasporto e di traffico,

di trasporto e di traffico, e senza pericolo d'adulterazioni. soffici, 5-122

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (2 risultati)

biasimevole che aspro, il quale, senza niuna distinzion fare, comandava che così fosse

, una volgarità ignobile, una prostituzione senza nome. deledda, ii-930: ero disposto

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (2 risultati)

per la prima volta, e non senza curiosità, al tempo delle corporazioni. baldini

tempesta in un illividire del sereno, senza nembi tuttavia, soltanto un fremito degli

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (1 risultato)

io so come si morda il pomo / senza perdere stilla di succo. idem,

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (3 risultati)

[alcuni infermi] atti a guarire senza diete molto esquisite, o senza tagli né

guarire senza diete molto esquisite, o senza tagli né adustioni che li tormentino per

sm. (ant. sf.) senza plur. poet. e letter.

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (1 risultato)

bruna. sannazaro, n-180: e senza fargli pigliar fiato se 'l gettò con

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (7 risultati)

, o anco da esteriore lavoro, senza punto darsi aria d'affaccendato. idem

tutti i più ricchi soldati erano affacchinati senza discrezione alcuna. 2. rifl

intridere, dimenare, infornare e sfornare senza posa...; affacchinarsi, dico

vi occorreranno ne'prossimi tre anni, senza contare che, colla prima congiuntura mi

maraviglioso ti si affaccia di per sé, senza bisogno che tu lo cerchi, solo

solo rivolto alla bellezza dell'atto, senza che neppure si affacciasse nella mente l'

1-62: s'affacciano questi ricordi, senza ragione, dolci così che non paiono

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (4 risultati)

14-102: ed affacciata al vicino balcone / senza speranza, e però fatta ardita /

minuti che rimase accasciata sul canapè, senza curarsi che la sua veste si affagottava

a partirsi del piano, ove, senza speranza di potersi allargare, di pane

affamato? è scappato nell'alba / senza fare discorsi, con quattro bestemmie,

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (2 risultati)

chi vive con molta fatica, ma senza che la vita sua sia affannosa,

aveva casa ove albergare. / e senza cena, la notte, affannati, /

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (5 risultati)

loro intendimento presso che a fine recato senza troppo affanno di parole. idem,

dopo l'affanno riposo cercare; ma senza affanno voler posare, secondo il mio

ant. l'affannarsi confusa- mente, senza ordine. guittone, 1-42:

io rassomiglio a chi si trova solo e senza stella in un mare infinito, ma

affannato, precedente la torma dei piccoli senza camicia. paolieri, 2-166: col

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (5 risultati)

. tutto nostro affare fa essere senza difetto, e senza oltranza. idem,

fa essere senza difetto, e senza oltranza. idem, 7-39: per mento

suoi affari, se ne tornava, senza aver fatto nulla. idem, pr.

gente che andava per i proprii affari senza avere angustie pel capo. 2

altro significa che attendere agli affari propri senza che l'idea di vantaggio abbia luogo

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (2 risultati)

affarismo, sm. neol. il dedicarsi senza scrupoli agli affari; mentalità di affarista

uomo d'affari; chi si applica senza scrupoli agli affari per arricchire.

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (3 risultati)

. v.]: gli affarucci condotti senza probità diventano affarucciacci; e alla colpa

manipoli, e covoni su covoni, senza stancarsi mai. bacchetti, 1-iii-206: veniva

lor prosoni. papini, 27-1186: scrivevo senza riposo, scrivevo opere di ogni tema

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (6 risultati)

i-144: doveva accontentarsi di un sonno senza intensità in cui il cervello continuava un

[o sommo giove], senza il quale indarno s'affatica ciascuno operante

, applicarsi; adoperarsi con impegno, senza risparmio; prendersi cura, darsi da

buttarmi nell'ampio mare dell'inghilterra, senza darmi pensiero di quello che dovrò ancora

.. se n'entrarono nel castello senza fare altro assalto. boccaccio, i-474:

stanco in modo da non poter seguitar senza pena. 2. che risente

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (2 risultati)

, / ferie 'l baron, si che senza dimora / in su la terra cadde

voce latina di carmina per incanti, abbiamo senza fallo noi fatto il verbo ciurmare,

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (3 risultati)

: colli occhi lagrimanti e piangenti, senza altro affazzonamelo rivenne al suo primo marito.

, non che altro, le cicale, senza intervento degli arbori. tasso, 17-88

ch'io l'intesi da tal, che senza velo / i secreti talor scopre del

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (4 risultati)

sui fatti della giornata e l'afferrai senza voltarmi. accorgendomi che resisteva guardai e

tue di pargolo / che afferrano le mie senza conoscerle; / le tue mani che

v-61: in punta di piedi, senza accender luci, feci per avviarmi verso

passa a portata di mano e puoi senza sforzo afferrarla, afferrala: è un

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (5 risultati)

l'ottima congiuntura d'acquistarsi la sorte senza riguardo d'alcuno, l'afferrarla pel

iacopone, 73-31: o segnor mio senza terra, / casa, letto,

il suo destino sia fuggire in perpetuo senza potere mai afferrarsi a qualche cosa. soffici

oggetti. con eccessivo studio e senza naturalezza; simulare con ostentazione.

freddure! e lo ridissi tre volte -ma senza prò: ed ogni sillaba discortese da

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (2 risultati)

che si fa e dice, venir fatto senza fatica e quasi senza -facoltà affettive

dice, venir fatto senza fatica e quasi senza -facoltà affettive: in opposizione alle

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (3 risultati)

cosa di molto pregio il muovere altrui senza che si paia. p.

di gentili errori, / è notte senza stelle a mezzo il verno. giusti,

6-35: il suo affetto, quasi senza parole, non ha mutato né in più

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (1 risultato)

, 108: i spettatori spesso si affezionano senza manifesta cagione ad una delle parti,

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (3 risultati)

affezione, e però insegnavano liberamente e senza paura. b. croce [

bronchi maggiori: un'affezione leggera, senza importanza. buzzati, 2-55: era

non molti, saette rare, stelle cadenti senza numero e grandi. idem, 202

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (6 risultati)

la corda. -disus. affibbiare bottoni senza occhielli. varchi, v-45: dire

dice ancora appiccar sonagli e affibbiar bottoni senza ucchiegli. tommaseo [s. v.

riputazione. proverbi toscani, 334: « senza l'occhiello non s'affibbia il manto

parini, giorno, iii-52: non senza sospetti e senza baci / a le vergini

, iii-52: non senza sospetti e senza baci / a le vergini ancelle il

usò per affidargli astuzia e senno / senza punto mostrar tira che l'arse.

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (1 risultato)

né le opere pie,... senza nessun capitale o rendita fissa affidandosi alla

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (2 risultati)

pareva come d'incontrare un vecchio amico senza poter bene affigurarlo. 3.

6-132: si seghi [la pianta] senza offender la buccia... con

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (1 risultato)

amore per cui no rifino / ma senza speme affino / ca lui servendo gio'

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (6 risultati)

sull'economia politica pratica, si è, senza dubbio, la chimica. ce ne

voglia far in modo che si spargano, senza tener conto di quella bagatella che potrebbe

t'udimmo / vantarti che tu sol senza l'aita / de'collegati e co'tuoi

il micheli, separando dall'erbe di fiore senza foglie le gra- minifolie e culmifere,

gli tiene uniti, sì che non senza qualche poco di violenza si separano.

incontrati qualche volta, per caso, senza trovare alcuna affinità che li potesse unire

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (5 risultati)

comunemente i mori di questa parte, senza il quale si soffocano in poca d'

di presente, stando uno sol giorno senza mangiarne: e non è questo mangiare per

presaghi, stranamente calmi, affioranti, senza brillio. affiorare1, intr. (

è maggio, e nell'aria notturna, senza alito di vento, affiorano i cattivi

a tutti gli altri animali può, senza abbagliarsi, fissamente riguardare il sole.

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (7 risultati)

= part. pass, di affisare senza suffisso. affissare e deriv.

l'im- maginazione passa leggermente le cose senza molta affissazióne, è come quando

puro e semplice sistema,... senza ricorrere ad altri supposti di ostruzioni esistenti

estratti o sommari di essi, affissi senza la licenza, sono tolti a cura dell'

al figur. galileo, 999: senza i quali tutti [particolari accidenti],

di sei letti o per sei ospiti, senza esercitarvi un'azienda alberghiera, sono qualificati

voce affitto o fitto sembrava troppo corta e senza gravità; e però nella mistione de'

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (6 risultati)

camere o appartamenti mobiliati... senza preventiva dichiarazione all'autorità di pubblica sicurezza

i suoi affi- tavoli t'hanno pagato senza suo ordine. = deriv.

nomi, 6-5: concedeanti le case senza affitto. baretti, ii-148: pagherò

baretti, ii-179: sono in istato, senza sconciarsi di molto, di versare un

spesa nelle ditte case, ovvero botteghe, senza licenza delli operarii, e se le

né mettere nel bagno delle bestie, senza licenza dell'affittuario di essi bagni.

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (2 risultati)

figlio di poseidone, tra i discorsi senza costrutto veruno e senza fondamento, egli

tra i discorsi senza costrutto veruno e senza fondamento, egli doveva affliggersi, ché

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (4 risultati)

avrò più un fedele compagno a cui senza timore manifestarmi. alfieri, i-41:

una larga faccia ilare e curiosa, senza l'ombra d'un sospetto; non

corpo mal sano, tenendolo ozioso e senza moto; e l'uno e l'

. cocchi, 5-2-45: chiunque è avvezzo senza entusiasmo a ricercare nei dialoghi di platone

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (4 risultati)

, si partirono [i nemici] senza alcuno impedimento. livio volgar.,

52: le dirotte olive, / senza che la corrente onda le asterga, /

era ferma nell'affocato stupore delle giornate senza fine e senza notte. viani,

affocato stupore delle giornate senza fine e senza notte. viani, 14-469: i

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (2 risultati)

nuora d'agusto, affogata a cotal vecchio senza reda. segneri, iii-1-179: per

scaletta. paolieri, 2-98: pensò che senza dubbio avrebbe finito per rimaner lì,

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (6 risultati)

5. archit. basso, angusto; senza luce e senz'aria. vasari

6. uova affogale: uova cotte, senza guscio, nell'acqua bollente.

altro ricetto, sono un affogatoio (anco senza pensare al caldo o alla folla)

camminano veloci veloci, sorgono e muoiono senza che una pietra, un ricordo segni il

parole mi s'affollavano alle labbra, senza nesso, improfferibili. bontempelli, 9-43:

e rompa per mezzo della gente affollata senza riguardo. monti, 167: e l'

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (3 risultati)

le par d'affondare in una cedevolezza senza termine. montale, 1-9: qui dove

s'affondava / una primavera inerte, senza memoria. calvino, 1-330: lo «

. tozzi, 2-96: il contadino senza schiudere il pugno pieno

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (2 risultati)

gli] ortali erano tutti affossati, e senza vie spedite che mettessero nelle strade maestre

mio amore, affrancati e abbracciami pure senza paura. 5. rifl. farsi

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (2 risultati)

riapertura, ed era obbligato ad impostare senza affrancazione. = deriv.

aie solitarie, si affratellano alle viottole senza ghiaie. j. rifl. e

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (2 risultati)

che vogliono durature le loro creazioni poetiche senza troppo dispendio di denaro e di tempo

il re, considerò che non era senza cagione, ed affrettò la cena, acciocché

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (5 risultati)

e più e più s'affretta, / senza posa o ristoro. idem, 970

affrettati pedoni, onde raggiungere la somma senza la quale non s'attentano di tornare

. compiuto in fretta, alla svelta, senza eccessiva cura, con impazienza.

innamorati dalla fiducia animosa del vecchio che senza guardie, senza apparato, veniva così

animosa del vecchio che senza guardie, senza apparato, veniva così a trovare,

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (9 risultati)

: affrontare: riunire due pezzi, senza incastro o addentellatura, ma solo facendone combaciare

la signora margherita avesse trentanove di bastoni senza speranza di nuovo punto e 'l

piazza, più dì stettono affrontati senza soprastare l'uno l'altro. g.

] più giorni affron tati senza muovere assalto... si partirono del

), che combacia all'estremità (senza incontrarsi). tommaseo [s.

quando si toccano colle loro teste, senza essere congiunti da alcun incastro. questa

via. vecchi autorevoli affrontati da giovani senza cuore. 2. ant.

affrontati quando si toccano colle loro teste, senza essere congiunti da alcun incastro. questa

a chiedermi scusa del fattomi affronto, senza che una parola di diretto rimprovero

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (6 risultati)

quello stemma geloso che non si macchiava senza pagare col sangue. idem, i-164:

cima al tetto la banderuola / affumicata gira senza pietà. silone, 5-14: sopra

, al quale s'incamostri gelidi e senza pelo che scivolano fra le alghe.

portarsi sui capelli / l'affusolata mano senza guanto / non gettò un dolce grido

ii-882: e le gole d'acciaio senza voce / passano, che laggiù nel

dotta, gr. &cpuxxo <; 1 senza foglie '. afilosòfico, agg

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (1 risultato)

a un solo ordine di remi, senza ponte né coperta. = voce dotta

vol. I Pag.230 - Da AFRODISIO a AGATA (4 risultati)

). biol. che si riproduce senza il sussidio di organi sessuali.

gr. # yap. o? * senza nozze '(à- privat. e

dal gr. &yap. o? 'senza nozze 'e yovrj 'generazione '

comp. dal gr. tfyaiao? * senza nozze 'e otiépixa 'seme ^

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (1 risultato)

rotondi, di un nero incandescente, senza pupilla, luccicavano come agate cerchiate di

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (4 risultati)

calvino, 1-147: gli agenti salivano senza riuscire a cambiare il suono lugubre dei

l'e 'ngrato. idem, ii-260: senza chieder lei ciò che m'agenza,

penale, 665: chiunque, senza la licenza dell'autorità,...

non gli potesse da'figliuoli esser levata senza giustissima causa. 3. dir

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (2 risultati)

, dopo il die di cotale agevolazione senza mezzo non pagherae le quantitadi predette,

, confortevole. simintendi, 1-8: senza uso d'arme, le genti sicure menavano

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (2 risultati)

i-149: tutte queste cose essendo immobili e senza sentimento, fanno grande agevolezza stando ferme

avv. con facilità, facilmente, senza difficoltà. -anche al superi.

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

i terreni] infruttiferi ed insalubri, senza che un tale scapito possa esser ri-

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (3 risultati)

nella superficie loro misurati nel vivo, senza gli aggetti de'pilastri, hanno di giro

compensi: o col fare il dorico senza base... o col ritirare

né per gielo agghiacciano; / ma senza alcun dolor sempre si dolgono. machiavelli,

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (5 risultati)

agghiacciato dal terrore io rimasi un minuto senza poter proferire una parola, senza poter muovere

minuto senza poter proferire una parola, senza poter muovere le braccia.

male benedetto che ogni tanto gli piglia senza che se ne accorga,...

rifl. beltramelli, i-672: senza por tempo in mezzo, incominciò ad

finestra così agghindate, era difficile guardarle senza ridere. bocchelli, 9-10: il cancelluzzo

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (3 risultati)

l'italia] dalla provvidenza a giacere senza nome e missione propria aggiogata a nazioni

la damma a 'l fonte, / corran senza timor le antiche belve, / quando

, i-370: aggiornava; una domenica senza gente in piazza né messa che suonasse.

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (4 risultati)

foro civile. leopardi, 1001: senza altri preamboli e senza aggiramenti, io credo

, 1001: senza altri preamboli e senza aggiramenti, io credo che tu abbi

un'ora gli s'aggirava dentro, senza mai trovar l'uscita. leopardi, 34-285

vi vegliava. saba, 91: senza pace qua e là t'aggiravi. tozzi

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

al suo danno vergogna, pensò che senza alcuno indugio da trovare era modo come

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (1 risultato)

strabocchevole giovanezza cara;... senza rammaricarvi della cor- pulenzia, aggiugnitrice a

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (3 risultati)

presta servizio in questo o quel corpo senza farne parte. baldini, 4-187:

un aggiustamento negligentemente studiato, ed andai senza saper dove. 3. milit

xi-113: ad un certo momento, senza parer di nulla, aggiustai lo specchietto

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (1 risultato)

fanno anche mensualmente per gli ufifiziali isolati senza truppa e per gli impiegati.

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (2 risultati)

l'apocino è un frutice con fusto senza nerbo, che da se stesso non

e a me... grande utile senza gran vostro costo. cantari, 13

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (3 risultati)

mio acquisto aggraffi. dossi, 11: senza esitare, le aggraffài ambe, ne

martelli, i-58: fa volar l'altalena senza penne, / fa sgranchiar l'altalena

7-2-7: ha preso quella carta senza dirmi nulla, e nel voltarmi le

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (1 risultato)

: l'apocino è un frutice con fusto senza nerbo, che da se stesso non

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (1 risultato)

, la mitra, la corona, senza aggravarla non ornano la testa. marino,

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (1 risultato)

? ché assai è manifesta la mia aggravazióne senza lo mio parlare. =

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (2 risultati)

l'arte dell'imparare,... senza aggregare sterilmente cognizioni a cognizioni con metodo

o cose (per lo più senza rapporto di dipendenza o connessione).

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (4 risultati)

montecuccoli, 1-229: marciar di lungo senza fermarsi, e comandar truppe addietro,

, di un ovale soffuso di luce senza aggressivo ardore. fracchia, 1031: una

di parole; se quello insisteva, senza tanti complimenti, menava. dessi,

ella si abbandonava a quell'amplesso, senza resistere. aggrinfiare, tr.

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (4 risultati)

d. bartoli [tommaseo]: senza nulla giovargli per entrar dentro..

tose. agrotta, 1-152: arrivavano senza giacca, con la camicia gonfia grovigliare,

fu costretto sono [certi vasi] senza figure né d'uomini, né d'animali

, è uscito poi tutto tutto tutto, senza tendosi. a vederli aggrovigliarsi, poi

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (2 risultati)

lavori egizi ravvisiamo... le figure senza proporzione, senz'aggruppamento, senz'attitudine

per le belle arti, 1-136: senza scomporsi dalla situazione in cui stavano aggruppati

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (8 risultati)

ghinee a quel gran birbone... senza speranza che me le avesse a restituir

drento. marsilio ficino, 2-26: non senza ragione dionisio agguaglia iddio al sole.

. castiglione, 82: possiamo non senza ragione a molti famosi antichi agguagliarlo.

: fu uomo ne le cose militari senza dubio da esser agguagliato a qualunque eccellente

dio, la bellezza del quale è senza fine. castiglione, 98: io credeva

provvede che il tutto cammini agguagliatamele e senza sovvertimento veruno. = comp. di

aria. -oltre ogni agguàglio, senza agguàglio; senza possibilità di confronto,

-oltre ogni agguàglio, senza agguàglio; senza possibilità di confronto, infinitamente.

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (5 risultati)

, che avevo aspettato questo momento, senza neppure parlare mi uberai con una scossa

avv. ant. di nascosto, senza farsi accorgere. 5. bernardino

perfino i suoi sguardi non si movevano senza qualche gran motivo; e pareva che

: entrati [i cavalieri] nell'aguato senza ordine, essendo d'ogni parte assaliti

i parigini] correndo alla scapestrata e senza ordine niuno, caddono nell'aguato.

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (1 risultato)

l'aggueffo. imbriani, 2-38: senza molte cerimonie, sarebbe stato aggueffato e chiuso

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (9 risultati)

. con agio, comodamente; senza fretta, senza affanno.

con agio, comodamente; senza fretta, senza affanno. g. villani

credenza dove a te piaccia di rimanerti, senza fallo agiatissimamente vi ti puoi spaziare a

si ricoverano tanti studiosi, dove, senza esporsi all'ingiurie dell'aria, col

condizioni agiate; con benessere economico; senza stento. grazzini, 2-8 (206

3-29: argenterie, vetri e stoviglie ammassati senza amore, anzi con evidente trascuratezza,

del mondo,... senza niuno indugio e quasi da necessità costretto si

che tutti tre stavano da un capezzale senza toccarsi a un braccio. tasso, 19-115

berni, 9-34 (i-242): che senza gambe in terra il fe'cadere,

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (1 risultato)

commodità, e un fare le cose senza fretta o prestezza alcuna. palazzeschi,

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (8 risultati)

tuno; agevolmente, comodamente; senza fatica. giamboni, 4-140:

fatica. giamboni, 4-140: senza dubbio la cittade avrebbero presa i

luoghi de la casa ottimamente sapeva, senza punto esser veduto o sentito, dove

bella, accurata, a bell'agio, senza risparmio nessuno né di spesa, né

fare non subito, ma quandochessia, senza essere pressato, senza prendere impegni.

ma quandochessia, senza essere pressato, senza prendere impegni. padula, 421: fuori

), con tutto ciò non era senza ragione quella maniera di agire. v.

entrare la società in un caotico agitamento senza regola e guida. linati, 8-89

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (5 risultati)

ed alto sollevollo, e solo / senza fatica l'agitò. manzoni, pr

tranne il proprio diletto / d'amar senza confine. carducci, 126: o padri

ricci, 61: agitate questa faccenda senza passione d'interesse, e con quella

bambina,... a volte ride senza ragione e si agita come la foglia

se no, la vita procede calma, senza scosse né sussulti. 8

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (1 risultato)

è leggero molto vincer leoni, e senza cui, perder con agnelli. dante

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (2 risultati)

ago, sì piccola, che senza scaricare della sua soma il cammello entrar

aghi al buio: trattare un argomento senza avere sufficiente competenza. -anche: tentare

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (1 risultato)

noto. idem, 302: senza offesa / ritrarsi agogna, ed il mo

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (3 risultati)

sul guanciale. saba, 321: già senza lena / l'anima stava, /

e gridando a dio,... senza dubbio parea a chi 'l sentia in

soverchiatrice. ungaretti, iv-31: rievocherò senza rimorso sempre / un'incantevole agonia dei

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (2 risultati)

mio collarino -la gentile fille-de-chambre trasse, senza aprir bocca, il suo agoraio,

): spesse volte abbiamo veduti uomini quasi senza numero agramente digiunare e vegghiare. capellano

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (2 risultati)

e di ghirlande; ma una terra senza dolcezza, un paese di sterilità e di

, / che t'han per zucca senza agresta, e sale. b. corsini

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (4 risultati)

più robusti e forti quei corpi, senza dubbio, che al sol cocente con assidui

esauriscono le facoltà nutritive del suolo, senza alternarli con radiche od erbe che lo spossano

lunghe cose insignificanti che l'agricoltore ripete senza fine e che appagano lo spirito di

loro, e l'indole de'terreni, senza né anco lasciar iscappare dalle osservazioni vostre

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (3 risultati)

orizzonte... una cattedra d'agrimensura senza confini. = voce lat.

mandorla fresca, colla buccia verde liscia e senza pelo, ed ha quel medesimo colore

agro e stentato d'un desinare biascicato senza appetito. nieri, 406: al

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (2 risultati)

e si piega senza schiantarsi, sì è buono e dolce;

(ager), di cui, senza alcun bisogno, oggi si usa e abusa

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (2 risultati)

a cucire, a rammendare, ma senza particolare cura e applicazione).

. agucchiare stami di sorte alcuna, senza espressa licenza. nievo, 55: se

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (1 risultato)

nome udito, e cominciò a sperar senza saper che. g. morelli, 311

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (2 risultati)

apocrifi cimieri / senza aguzzar le forfici omicide. d'annunzio,

che la tema d'esser licenziato aguzzi senza tregua. beltramelli, iii-1141: il

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (8 risultati)

iv-1-861: quel viso terreo, quasi senza mento,... da cui sporgeva

com'è amara questa / tortura senza nome che ci volve. 2

, di dolore ostello, / nave senza nocchiero in gran tempesta, / non donna

la vide, la conobbe: e restò senza / e voce e moto. ahi

baretti, i-132: ho perduto colei senza la quale la vita è una lenta morte

, iv-70: or dove ahi dove senza me t'aggiri...? foscolo

bianco, il quale gli arriva addosso senza dire né ahi né ohi, e

né ohi, e gli passa rasente senza fare altro rumore di quel che possa

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (3 risultati)

andare a zonzo, girovagare; stare senza far niente. boccaccio, dee.

aiato, ciò è andare qua e là senza sapere dove andarsi. berchet, 405

aiato, ciò è andare qua e là senza sapere dove andarsi. panciatichi, 84

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (5 risultati)

idem, 366-5: non so 'ncominciar senza tu'aita, / e di colui ch'

il mondo star sicura / potria, senza chiamar di fuori aita. bandello,

/ vedrommi a'piedi straziare, e senza / poter prestargli aita. manzoni,

aitare. sannazaro, n-177: e senza potere punto aitarsi, cadde subitamente col

due solchi (in modo da accudirvi senza calpestarlo) destinato alla coltivazione di fiori

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (2 risultati)

morto corpo de'suoi panni medesimi rivestito e senza alcuno indugio; aiutandolo la sua innocenzia

o del circustante popolo ti sgomenti, ma senza alcuna paura ti mostra vigoroso; e

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (3 risultati)

, 465: non so se potrò senza l'aiuto vostro rimettermi su la traccia,

a quei letterati... che senza l'aiuto di una libreria non sapreb-

con picciolo agiuto de la propria mano senza danno si rileva. 4.

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (4 risultati)

, e su le gronde de'tetti, senza aiuto alcuno. = voce

due re] stati più giorni affrontati senza muovere assalto, o aizzare l'uno l'

gallina, spaurita, spiegò un'ala senza aver la forza di ripiegarla, abbandonandosi pesantemente

tanta fantasia d'ali in un cielo senza ombre non si vede che in sogno.

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (3 risultati)

pensiero. c. dati, i-384: senza la geometria è impossibile applicarsi al ritrovamento

sonno. -ala volante: velivolo senza coda, allo stato sperimentale, per

velocità (detto anche tutt'ala o senza coda). 13. anat

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (1 risultato)

andava dunque il nostro viaggiatore allegramente, senza aver disegnato né dove, né come

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (4 risultati)

coriacee, lucide e sempreverdi; fiori senza petali, piccoli e verdastri, dall'odore

come coccole alate poi cadevano sulle tombe senza suscitare verun tonfo. idem, 19-354

stupore... successe un giubilo senza limiti, un coro di esaltazioni clamorose,

, e l'alba rossa sorgeva. senza che nessuno le dicesse niente, l'

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (2 risultati)

infino all'uccellatolo,... e senza darsi a conoscere all'oste, che

poteano. d'annunzio, ii-337: è senza bava di vento / il mare che

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (1 risultato)

, s'andavan lumeggiando di mille colori senza nome: quel cielo di lombardia,

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (1 risultato)

vetro. boccaccio, 8-66: senza che, la casa mia era piena di

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (1 risultato)

albero della bontà non si puote salire senza sudore. 5. albero di

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (3 risultati)

di croce. idem, 14-109: alberi senza sartie, scerpati dai pennoni, con

bei fiorellini bianchi: beve 11 sole senza vento. -accresc. alberóne.

a incamerare l'eredità degli stranieri morti senza discendenza diretta. boccardo,

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (5 risultati)

b. davanzali, ii-528: fichi senza fine, albi massimamente. pascoli,

di tonno) con i lacci, senza altra esca, non ostante che fossero veloci

simili a'tonni, di forma rotonda e senza scarne e senza lische,..

di forma rotonda e senza scarne e senza lische,... et li meglio

albore, / e bianca neve scender senza venti. dante, purg., 16-142

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (1 risultato)

. bontempelli, 9-263: riaccostò, senza chiuderle, le imposte, e tornò a

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (1 risultato)

alquanto pubescenti, con fiori piccoli, senza corolla, in fitti corimbi, e frutto

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (3 risultati)

; lo rendono tutto nelle feccie senza un calo, che al mondo sia.

metà di olio di ricino, senza nemmeno un po'di alchermes sopra

sono, ho io tutti gettati, senza mai spenderne soldo. caro, i-133:

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

alcool arde con fiamma rapidissima, e senza fumo. tommaseo [s. v.

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (2 risultati)

esistenza. idem, iii-23-192: non senza il miscuglio di alcunché di sensuale. negri

simpatico, a dir vero, e non senza, anche lui, alcunché di sospetto

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (7 risultati)

. idem, 73-67: pace tranquilla, senza alcuno affanno, / simile a quella

di alcune lingue privilegiate, la superiorità senza limiti, la perfezione assoluta. colletta

agg. quanto pron.). -anche senza particella (nell'uso antico).

: li troiani lasciavano li liti del mare senza guardia, non aspettando assalimenti d'alcuni

i-76: e quinci e quindi vola senza modo / licenzia non ristretta in alcun

aldèide, sf. chim. liquido senza colore, di odore sgradevole, quasi

che sia andato all'al di là senza chiudersi l'uscio dietro la schiena è dante

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (1 risultato)

sotto, attonito e fremente, guardava, senza resistere, quella faccia d'oro bruno

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (6 risultati)

per dubitare che questo non sia senza qualche suo detrimento e danno...

sm. arald. rappresentazione dell'aquila senza becco e senza artigli.

. rappresentazione dell'aquila senza becco e senza artigli. marino, 10-208

nell'arme un aquilotto disarmato, cioè senza becco e senza piedi, con l'ali

aquilotto disarmato, cioè senza becco e senza piedi, con l'ali distese. se

parlando, [alessandrina] dice arte senza ispirazione, e di decadenza. onde

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (2 risultati)

. &xt) xto <; * senza fine, incessante, implacabile ';

: si pensava di cominciare a stampare senza pigliare ordine alfabetico, come vengono di mano

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

quello squallore inanimato che hanno le scuole senza fanciulli. nelle tabelle quadrate l'alfabeto

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (3 risultati)

, e riferito a parti profonde, senza disturbi obiettivi di sensibilità della parte,

nude sue gambe, che calpestavano le nevi senza temerne l'algore. viani, 14-498

aliante2, sm. apparecchio per il volo senza motore (lanciato mediante catapultamento con

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (2 risultati)

. b. davanzali, i-103: senza indugio pisone s'imbarcò, e aliava intorno

. pea, 1-42: cielo sereno senza luccichio, che metteva un grigio alidore

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (3 risultati)

soliti malintesi che... lasciati senza spiegazione, alienano tra loro le persone

: l'accidia una freddura, ce reca senza mesura, / posta 'n estrema paura

gli occhi sempre fermati in quel sepolcro, senza moverli punto, né battere palpebra mai

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (3 risultati)

alimento. segneri, ii-56: senza tener più minimo conto né pur

, 4-543: i detti [giudici] senza contrarietà mi hanno condannato che io lo

io non doveva alimentar questo fuoco, senza parteciparlo alla vostra cara amicizia. monti

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (1 risultato)

creò che l'alimento / non sia senza il piacer che lo rinfranchi, / onde

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (6 risultati)

, se niuna parte può star mai senza il continuato flusso del sangue alimentoso,

del sangue alimentoso, o il sangue senza il debito risarcimento. redi, 16-v-433

è un cespuglio folto, bianco, senza spina, con foglie d'ulivo,

= voce dotta, gr. ótaimoc 'senza dolore '(d- privat. e

il barco resta inerte sulle onde stracche senza un filo di brezza ». viani,

oggetti e da un pensiero all'altro, senza capacità di fissarsi. =

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (1 risultato)

palazzeschi, 1-81: socchiuse gli occhi senza alitare la voce. = deriv

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (6 risultati)

alitùfgico, agg. eccles. senza liturgia. -giorni alitùrgici: in

anteo, che ben cinque alle, / senza la testa, uscia fuor della grotta

., 1-9-100: quello che non ha senza amore allacciante, non perde senza dolore

ha senza amore allacciante, non perde senza dolore tormentante. d'annunzio, iv-1-218

ricco o potente... le donne senza fallo cercherebbero di allacciarmi. d'annunzio

si moverebbon questi membri come li altri, senza allacciativo ardore e stimolo. allacciato1

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (1 risultato)

sola mèta. moravia, v-57: senza accender lumi, per un corridoio oscuro

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (4 risultati)

nero della notte / i cani, senza un'ombra protettrice. palazzeschi, 3-100

finitela, o meschine, che garrite / senza conclusion, senza misura, /

meschine, che garrite / senza conclusion, senza misura, /...

che il matrimonio di caterina non valesse senza dispensa del pontefice, che può le

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (2 risultati)

3-1006: miseri voi? fuggite, e senza indugio / tagliate il fune e v'

... un dio stupido e senza volontà; in una parola un dio

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (2 risultati)

a lui salirebbe in cielo coll'anima senza pericolo di straviarsi, né allassare.

). -allattamento artificiale: praticato senza il latte materno, con prodotti preparati

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (3 risultati)

donne civilmente nutrite di radissimo possono sostenere senza gran detrimento della salute loro, e

sala, e le sale sono senza porte, così che formano prospettive di sogno

delle genti nacque privatamente appo i popoli senza sapere nulla gli uni degli altri;

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (2 risultati)

piati, e dare diritti consigli, e senza riguardo di persona diffinire la sentenzia secondo

noi. fagiuoli, 3-1-38: e senza questo, scordan gli strumenti, /

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (4 risultati)

i fiori; giacché talora questi cadono senza che formino o ingrossino i frutti.

nostra regia celsitudine, come sapientissima, senza ancora alcuna mia allegazione, darà la

del senato viniziano, desideroso d'alleggerirsi senza infamia sua della spesa smisurata.

. ariosto, 45-82: ruggier, senza pigliar quivi riposo, / senz'elmo

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (1 risultato)

idem, 2-283: l'allegoria senza alcun dubbio debbe essere dal

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (3 risultati)

non si forma, né s'acquista senza fatica. b. croce, ii-5-336:

andava dunque il nostro viaggiatore ahegramente, senza aver disegnato né dove, né come,

! ». 5. tranquillamente, senza paura. g. villani, 7-124

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

la casa. idem, 7-31: insegna senza rim- procci, in tal maniera che

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

4. che vive, agisce senza responsabilità morale, con faciloneria; leggero

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

cavalli, quando sono stati un pezzo senza muoversi; d'allenargli a poco a poco

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (2 risultati)

presa: lasciar di stringere, ma senza abbandonare ciò che si stringe. -allentare

2-96: le trecce dei capelli, senza forcelle, si allentavano sopra la nuca.

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (4 risultati)

ii-218: ho lasciati in un canto, senza mai degnarli d'un sospiro, i

tragger di nulla / e procacciar, non senza gravi affanni, / da leggieri accidenti

ancor t'alletta il gioco, / senza incendio mortale avrai nel prato / fiamme

i quali portavano a'piè sonagli lucentissimi senza suono, i quali egli allettava; e

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (2 risultati)

verdura e dai canti lusinghieri, ad invescarsi senza tema calar veloci. galileo, 423

una sua parente, pregandola che, senza mai dire cui figliuola si fosse,

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (1 risultato)

la pestilenza dell'accuse ogni dì più senza alleviamento fioccava e incrudeliva. tasso,

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (2 risultati)

libretto, dimette l'allievo dalla scuola senza giustificato motivo e senza averne data comunicazione

allievo dalla scuola senza giustificato motivo e senza averne data comunicazione preventiva alla commissione provinciale

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (1 risultato)

la medesima linea... marciano senza rompere il loro allineamento. dizionario militare

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (2 risultati)

suono dolce e spedito nella pronunzia, senza durezza, allisioni o dissonanze, malagevoli

più tozze), con capo rotondo senza ciuffi, due ampi cerchi facciali,

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (3 risultati)

stia perdendo il giorno in vagheggiar dame senza profitto. baretti, i-14: tu

. migliaia di allodole, una moltitudine senza numero... balzavano da ogni parte

parevano folli, si perdevano nella luce senza più riapparire, quasi le consumasse il

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (1 risultato)

3-2 (278): e quantunque senza alcuna speranza vivesse di dover mai a

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (3 risultati)

in un ricinto bel corpo, ma senza viscere. d'annunzio, iv-2-308: l'

i-175: si condussero [i francesi] senza perdita d'uomini o altro danno,

. codice penale, 665: chiunque, senza la licenza dell'autorità...

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (6 risultati)

delle soluzioni più superficiali e corrive, senza approfondire la questione. magalotti, 17-43

portare e tenere in mano continuamente, senza fargli molestia,... tenendolo

ignudi / fian, per lo più, senza vigor, senza arte: / che

, per lo più, senza vigor, senza arte: / che dal lor ozio

me qualche maligna pittura, possano farla senza allontanarsi dal vero. idem, i-44

1 (16): ma quegli, senza più dargli udienza, presero la strada

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (6 risultati)

dal beveraggio, dormì tutta quella notte senza mai risentirsi. nardi, 4-2-137:

(106): bergamino allora, senza punto pensare,... disse questa

preparavo al mio destino, a vivere senza una casa, a sperare che di là

nievo, 99: stetti un momento senza poter pensare o meglio senza poter disvincolarmi

un momento senza poter pensare o meglio senza poter disvincolarmi da quei pensieri che m'

anche la mia arte seguiva questa traccia senza alcuna considerazione umana. 2. in

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (3 risultati)

, allor che l'aria / è senza vento. leopardi, 16-1: allor che

estremo del quale facevano gli allori, senza legge e in maggior quantità cresciuti,

l'inquieto ardore / e la sua pietà senza giustizia.

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (4 risultati)

poi di coppe. -fare la festa senza alloro: farla semplice- mente, senza

senza alloro: farla semplice- mente, senza pretese. grazzini, 4-273: in

a lei, la festa si farebbe senza alloro; ma egli è la madre che

, del l'elettricità (senza peraltro entrare in combina zione

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (3 risultati)

smarriva in quel fiotto di pensieri, senza pur accorgersi del sole che lo bocciava

tessuti stirati contropelo o, in genere, senza il panno bagnato. de

per un muro in autunno, non senza qualche rimasuglio dì verdiccio e qualche traccia

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (2 risultati)

pasolini, 3-203: si dette, senza pensarci due volte, per la scarpata del

là [dalla cina] allume di rocca senza fine. sarpi, 1-78: dalli

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (2 risultati)

è pensare... perché già, senza pensare, i fatti che ci può accadere

berni, 40-23 (iii-296): senza allungar con più parole 11 fatto,

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (3 risultati)

cecco d'a scoli, 571: allustrare senza tuono, avviene / perché [il

cominciò allora ad esser tale. -era senza dubbio generabile e corruttibile ancora avanti.

non può esser tale la luna parimenti senza una simile mutazione? tommaseo [s

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (5 risultati)

della casa. palazzeschi, 4-138: senza levar la testa dal telaio costruivano insieme

si trattava di arzigogoli strambi, almanaccati senza costrutto. almanaccatóre, agg. e

nemico: ivi in un giorno, / senza svantaggio almanco, si decida. guerrazzi

quantità di tabacco, e lo inghiottiscono senza un minimo pregiudizio almeno apparente; e

sp., 15 (266): senza farne sembiante, o cercando almeno di

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (3 risultati)

lui, quando però la censura potesse esercitarsi senza alcuno, anche lontano, pericolo.

boccaccio, iii-n-24: l'alno senza sete, / del mare amico.

dell'opera altrui, di chi interviene senza rimediare a nulla e lasciando le cose

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (3 risultati)

64-69) descrive il fenomeno dell'alone lunare senza nominarlo esplicitamente: « io vidi più

ai cammelli (ma più piccolo e senza gobba), comune nelle ande,

: àlpaga e àlpàca, piccolo cammello senza gobba, simile al lama e vivente su

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

, / come di neve in alpe senza vento. idem, purg., 17-1

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (2 risultati)

ornai vittoriosa il dosso / de la montagna senza intoppo acquista, / se non se

ed alquanto " dispettoso riso remirato, senza punto rispondergli, monta su l'alta

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (2 risultati)

): i due rimasti stettero alquanto senza parlare, e diversamente sospesi. grafi,

vanno tutto giorno infrancesando la lingua italiana senza proposito. 2. profondamente,

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (3 risultati)

rispose: -voi ne parete ancora senza marito; se ciò farete, noi

regni nella sua natività niuno altare fu senza divoto foco e senza incensi, né

natività niuno altare fu senza divoto foco e senza incensi, né niuno degl'iddii fu

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (2 risultati)

sulle persone degne della vostra confidenza, senza alterare l'apparenza della libertà. idem

di bocciuoli e adorne di fiori violacei senza stelo. = voce scient.

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (3 risultati)

margine per un rialzo di prezzo, senza che si alteri per quanto a ciò

sangue alterato come da un veleno, senza rimedio. idem, iv-1-401: e

la loro stessa musica e danza, senza le alterazioni che le resero gradite agli

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (5 risultati)

466: alla stessa pena soggiace chi, senza essere concorso nell'alterazione, fa uso

ragionare col massimo della cortesia gli dice senza la più piccola alterazione nella voce.

e un po'di disordine, ma senza rissa; tale è valtercazione. in

volesse sopraffar l'altro, alternativamente, senza riuscirvi. silone, 5-275: alcuni

, 4-22: piantava gli occhi in faccia senza alterigia, ma con la sicurezza di

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (3 risultati)

non c'è coscienza del differente, senza coscienza di questa medesimezza; perché in

: questi circuiti e re- voluzioni, senza cessazione alternanti e ritornanti nell'animo.

passai così il resto di quell'inverno senza alternative nella salute e, l'estate

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (3 risultati)

la mente divina... numera senza alternazione di cogitazione tutte le cose innumerabili.

altiero vostro animo non s'inchina, senza alcun fallo verrà meno, e morrommi.

ritrosa. / amor regge il suo imperio senza spada. arici, 145: altera

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (5 risultati)

fermo, con testa altera; passò senza guardare. ojetti, i-820: questa

villani, 9-44: alterosi e superbi, senza avere di loro possa riguardo, per

di lunghezza per tanto d'altezza, senza secondi fini. gozzano, 1012:

credendo,... conobbero, non senza la morte loro, che nell'oro

/ mi darea di sé gioi'senza penare. 3. figur.

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (5 risultati)

di dio, e tu non potresti rifiutare senza esporti al biasimo di altezzoso, di

, a quasi mille d'altezza, senza una casa in vista da nessuna parte,

casa in vista da nessuna parte, senza un albero, un letto d'acqua,

. dal tommaseo s. altipiano, senza citazione. altire, intr. {

moniglia, 1-111-1-219: rispose francamente, e senza punto pensarvi, colla sua voce solita

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (7 risultati)

alto, sotto odorifera e dilettevole ombra, senza esser tocco da quello, vi si

. idem, ii-512: altissimo, curvo senza essere storto, a volte si drizzava

bovini. palazzeschi, 4-144: alto senza lasciare impressione di lunghezza, le sue

barca / mi trovo in alto mar senza governo, / sì lieve di saver,

, 10-19: e li risveglia; e senza udirsi un grido, / fa entrar

/ tanta regna baldanza, / che senza temer punto / l'altissima de l'acqua

alta quiete, come che grandissimo fatto sia senza le grandi potere sostenere di vivere.

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (2 risultati)

affamato? è scappato nell'alba / senza fare discorsi, con quattro bestemmie,

prèmer assalto. idem, 53-56: né senza squille s'incomincia assalto, / che

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (2 risultati)

: ho la voce calma, regolare, senza alti né bassi, ragionevole, fluida

litare..., senza trovarsi a fronte l'alto là di un'

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (3 risultati)

posto in core di far questo, certo senza alcun'altra parola t'avrei detto:

dee., 2-8 (220): senza altro consiglio prendere, pose i suoi

di beni che non si possono conseguire senza il male degli altri, di beni

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (3 risultati)

che lei dal padre ricevuta avea, senza aver mai potuto sapere chi egli si fosse

.. maritare. masuccio, 20: senza mutar al tramente consiglio,

che col coraggio civile, senz'arme, senza violenza, dicendo ad alta voce a

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (4 risultati)

... prese sua compagnia e senza mutare altramente consiglio se n'andò a

comandò a coloro,... che senza altro comandamento del re non dovessero più

e girne errante / un altro là senza rettor si mira. marino, 277:

altri, ecc., oppure adoperato senza alcun articolo). dante, inf

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (4 risultati)

monti, 17-460: neppur gli argivi / senza sangue combattono, ma n'esce /

altro vale sovente senz'alcuna cosa, cioè senza nulla. nieri, 245: e

nell'ombra vuoti inganni. -eccezionalmente senza negazione espressa. petrarca, 347-4:

, o vi dà ombra, subito, senza cercar se abbia torto o ragione,

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (6 risultati)

» rimuginava. -senz'altro: senza alcun dubbio, certamente, con tutta

ed avveduto per altro, ma avarissimo senza modo. idem, dee., 8-9

altro perde ad un tratto quando rimane senza compagnia. manzoni, 845: si

reggeva più in piedi. aveva bevuto senza volerlo, tant'acqua salata, che era

altroché, esci. certamente!, senza dubbio! panzini, ii-32: un

pittrice] con la sua voce dolce, senza alzar la testa dalla tela: «

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (4 risultati)

più che i suoi ubertosi, fare senza utilità dolere altrui de'beni del prossimo,

. (6): chiunque, senza esser pregato, s'intromette a rifar

marino, 373: amor va nudo e senza fregio o pompa: / non ha

nozze consiglia, / ma non però senza compagna andrai, / che fia giovane

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (4 risultati)

per il bene del prossimo, senza badare al proprio interesse o tor

aveva bisogno che gli altri si occupassero invece senza tregua di lei, e perciò fossero

come un paese in un sogno, senza realità. idem, iv-2-1022: la

timone d'altura. le ali si librarono senza più salire. c. e.

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (1 risultato)

a scorrere per il verso solito, senza mutamenti né novità. 2.

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (6 risultati)

e traesse il bardotto la sua fune / senza canto per l'argine. negri,

dee., 6-10 (135): senza mutar colore, alzato il viso e

bassava la testa come davanti le veniva, senza già mai alzarla per rimirare lui.

che il suo amantissimo cuore alzava senza dubbio per me. collodi, 104:

angolo tranquillo / un bosco secco senza foglie e fiori. idem, 369:

mio essermi tanto adoperato per tant'anni senza mai poter alzare il capo, e il

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (2 risultati)

., 37 (647): tornò senza essere stato visto da nessuno; e

cominciarla. segneri, i-603: perché, senza lungo precedente discorso, alla prima alzata

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (2 risultati)

le vele alzate, perché le sommerge senza rimedio. alzato2, sm.

insomma, una di quelle donne amabili, senza profondità né di spirito né d'intelletto

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (6 risultati)

e pur ami, / mi sia senza sperar dolce il languire. rolli, 514

così bella damigella, come voi siete, senza amante dimori. idem, dee.

parso vero di poterle sposare, anche senza un soldo di dote. carducci,

paura: / opo n'è appresentare senza nulla demura. = variante di

ii-305: amor, lo tempo ch'era senza amanza, / mi sembra in veritate

, / ancor vivesse, ch'era senza vita. latini, ii-37: amico che

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (6 risultati)

posi amanza. iacopone, 33-6: cavallo senza freno curre en precipitanza: / sì

precipitanza: / sì fa la falsa amanza senza vertute, andare. idem, 61-57

amanza e altre simili, le quali senza alcun dubbio farebbono il parlare affettato,

amaramente sul tempo che mi vedo fuggire senza profitto. = comp. di

. ariosto, 131: non senza causa il giglio e l'amaranto / l'

domenichi [plinio], ii-128: senza dubbio noi siamo vinti dall'amaranto,

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (6 risultati)

specialmente di farsi amare dai soldati, senza del quale ogni altro talento non vai nulla

altre cose, che ad amore appartengono, senza questa s'avessero, niuno intero bene

ariosto, 25-49: che l'amar senza speme è sogno e ciancia. b.

poiché la vita è amore, e senza amore è morte. non importa che

ama luogo grasso. lastri, 1-5-21: senza troppo individuare, la coltivazione toscana ama

che si facevano alla casa reale, senza il nome tanto aspettato del novello delfino

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (4 risultati)

d'un pelago d'amarissimo tosco, senza pur mai aver gustata una sola gocciola

: l'essere lontano a lei credo senza comparazione ti sia noioso; ma non

com'è quello d'amore, gustare senza alcuna amaritudine. idem, v-193: in

, v-193: in amaritudine incomportabile e senza speranza alcuna... dimorato sono.

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (5 risultati)

quasi una pace stanca, una mestizia senza amaritudine. d'annunzio, iv-2-648: da

: ora che vecchia sono, non senza grandissime e amare punture d'animo conosco,

amare punture d'animo conosco, e senza prò, il tempo che andar lasciai.

platone chiama l'amore amaro, e non senza cagione, perché qualunque ama, muore

quasimodo, no: grazia amara del viver senza foce. 5. figur

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (4 risultati)

'l foco, / il qual procede senza alcun riparo, / arde e consuma

bembo, 1-16: perciò che amare senza amaro non si può, né per altro

e gusta / le dolcezze d'amor senza l'amaro. / insipido è quel dolce

caro / ti tornerà in amaro / senza i baci e gli accenti / de'pargoli

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (3 risultati)

, il dolore che lo urgeva. senza di. lei nulla esisteva, tutto era

amadore, / che 'n cor porti dolor senza paraggio. idem, conv.,

, una scienza, uno sport, senza impegno professionale, per diletto e passione

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (9 risultati)

stato già ammalato otto mesi, non senza sospetto di veleno o di medicamento amatorio.

alla retina o al nervo ottico, senza che sia alterata la chiarezza esterna dell'occhio

veramente che l'ammonizione sia fatta senza lusinga. = voce dotta,

amazone, che vuole tanto dire quanto senza poppa. idem, iii-1-62: vedi i

, nella quale solamente abitavano le femmine senza maschi; delle quali femmine, tutte

vorrebbe significare che tu fantastichi sulle cose senza proposito e senza fondamento.

che tu fantastichi sulle cose senza proposito e senza fondamento. = voce lucchese

, iv-2-529: sopportate che io vi parli senza ambagi. soffici, v-1-306: diciamolo

ambagi. soffici, v-1-306: diciamolo senza ambagi: il classicismo di denis è

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (3 risultati)

idem, 43-77: una mattina, / senza far motto altrui, la patria lascia

ancor più tetra da una notte trascorsa senza chiudere occhio. = etimo incerto

, 2-23: conceperai tu figlio, sirà senza semiglio, / si tu assenti al

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (3 risultati)

pere o menomare alcuno di detti capitoli, senza consenti mento di tutta la

ambiente. baldini, 4-169: mobili senza grazia e senza solidità, il tutto

baldini, 4-169: mobili senza grazia e senza solidità, il tutto poi sempre disposto

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (6 risultati)

fortemente le mani, poteva sostenersi senza calare. sanleolini, 1-i-1-170: il

non si apre un libro di critica senza riscontrarvi l'ambiente, con una di

fatto in due maniere diversissime... senza che ne nasca la più piccola ambiguità

: ma la sua lettera è tanto prolissa senza bisogno, e ambigua e minacciosa in

ambiguo lume, / tra il giorno senza fiamme / e la notte senza ombre

il giorno senza fiamme / e la notte senza ombre. idem, iv-2-1029: la

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (3 risultati)

in ambiguo, e sempre si starebbe / senza risoluzion sempre in pendente, / e

perch'io non ambisco / a fumo senza brace e senza arrosto, / i cor-

non ambisco / a fumo senza brace e senza arrosto, / i cor- tigian però

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (2 risultati)

, a cui bastano i semplici onori senza potenza. bertola, 260: la riva