Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: s Nuova ricerca

Numero di risultati: 23705

vol. I Pag.3 - Da A a A (3 risultati)

9-153: nessuno di voi viva a , ma a colui che morì per lui

verona, ed aquilea che ritenne a . boccaccio, dee., proem.

vederete come / tien caro altrui chi tien così vile. boccaccio, dee.

vol. I Pag.5 - Da A a A (1 risultato)

dee., 2-3 (140): allato allato a filostrato vedea. ariosto

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (1 risultato)

rivela il zero, o albachista? per medesimo nulla. berni, 165:

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (3 risultati)

, che gli promise tenerlo appresso di . ammirato, i-3-539: pensando le

« sono gente misera » pensa tra , « e col mio denaro potrò ottenere

quanto i suoi, che dubitar di solo e delle osservazioni proprie. morando,

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (1 risultato)

il rinnegar medesimo virilmente... sia debito solamente

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (1 risultato)

aria libera; poi rivoltare su di la materassa, affinché essa e il saccone

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (4 risultati)

: due meschini vizi, abbandonamelo di e sonnolenza. 5. il

ai fanciulli, che bastava abbandonarli a medesimi. panzini, iii-285: l'aratro

se non fosse stata una parte di . moretti, 17-195: credette ch'ella

tanto guardare di nulla cosa come abbandonare a pigrizia. segneri, i-202:

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (1 risultato)

s'era in quel loco e 'n stessa ristretta. ammirato, i-3:

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (5 risultati)

giusti] con un totale abbandono di nel seno del loro signore. leopardi,

amore... ogni gioia porta in un germe di sofferenza, ogni abbandono

germe di sofferenza, ogni abbandono porta in un germe di dubbio. idem,

viver dovesse) aveva, sì come , le sue cose messe in abbandono

: il più della gente invaghisce sì di stessa, che ella mette in abbandono

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (2 risultati)

3. figur. fuori di , allucinato; smarrito. passavanti,

omero, abbarbicandosi com'ellera, che per stare non può, alle belle piante

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (2 risultati)

viso come uno che è fuori di . linati, 30-149: e tu li

per colpa, né abbassare, né en sentir fetore. serao, ii-26:

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (2 risultati)

era troppo abbassato. un ribrezzo di e del suo vizio l'invase. deledda

tormenti della dannazione, veggono sopra di ciascuni fedeli in requie. 2.

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (1 risultato)

destra e a sinestra, ora dinanzi a , ora si volgea e menava con

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (1 risultato)

di colui che a donna non bene a conveniente s'abbatte. paolo da certaldo

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (1 risultato)

dunque possibile il pensare... da , anche all'uomo che nasce il

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (1 risultato)

abbisogna di cosa niuna di fuori da . dante, vita nuova, 26 (

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (1 risultato)

l'abbondanza, senza fame incetta per . 6. dimin. abbondanzétta.

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (1 risultato)

: ogni lingua alcuna qualità ha in , per la quale essa è lingua o

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (2 risultati)

, 2-1-11-72: l'ingegno da per saprà formare abbozzi bizzarri e graziosi.

ciare, / e ben mez'ora a la tenne stretta. c. bartoli,

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (3 risultati)

città. 8. trattenere in , contenere. petrarca, 300-2:

leonardo, 2-204: la pittura abbraccia in tutte le forme de la natura.

è nulla, abbraccia e contiene dentro tutte le cose non pur che sono

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (1 risultato)

scaldare certe medicine che non hanno in tanto umore che le possino ricevere cottura

vol. I Pag.36 - Da ABBRUCIATICCIO a ABBRUSTOLITO (1 risultato)

. bartoli, 39-44: rinvenuto in , avea sentito un cosi gran puzzo

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (2 risultati)

di talpe, abiezione / che funghisce su . pavese, 8-42: ora che

3. umiltà estrema, totale disprezzo di (con un che di esasperato e

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (2 risultati)

che uccise di morte di colpa e ed il primo uomo. pulci,

folle e stolto / è chiunque fra tenta e presume / l'immutabile suo natio

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (1 risultato)

santo fallito. -abitare con , isolarsi dalla vita esteriore, a

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (1 risultato)

al secolo ha potuto far dir di , con questo indosso, diventi un

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (2 risultati)

, 7-38: la vanagloria adunque è in considerata rea cosa, e alcuna

, che malagevolmente le cose del mondo a il dovrebbono ormai poter trarre. segneri

vol. I Pag.47 - Da ABIURA a ABNEGAZIONE (2 risultati)

rimanere l'ablativo assoluto, solo da nel costrutto, tra due virgole che

), sf. rinunzia completa di , della propria personalità e volontà (

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (1 risultato)

soggetto. è abnegazione e sacrificio di . e. cecchi, 6-88: è

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (5 risultati)

1-294: e come il papa ebbe a in pieno concilio i detti ambasciadori,

nel senso di 'esecrare, allontanare da come cosa empia * (cfr.

7: [gli alberi] hanno da soavissimi odori; e questo [l'

e questo [l'uomo] ha da abominevoli fiati. passavanti, i-201:

« senza origini » ovvero « da nati ». cattaneo, ii-1-52: piccole

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (1 risultato)

rossore e rimorso e pentimento da restaurare in quella de'miei amici altro che i poveri

vol. I Pag.51 - Da ABORTITO a ABRAXEA (2 risultati)

le] parole salgono alle labbra da così languenti che vi si spengono appena nate

). abràxas. parola in inintelligibile, cui veniva attribuito un significato

vol. I Pag.52 - Da ABREAGIRE a ABUNA (1 risultato)

, e con la punta sua da si propagina. idem, ii-178: l'

vol. I Pag.53 - Da ABURTO a ACALEFA (1 risultato)

1-5: qui la natura è bella per , specialmente per un boschetto di acacie

vol. I Pag.55 - Da ACCACCHIARE a ACCADEMICO (1 risultato)

, aperse stanza ed accademia di per . redi, 16-v-166: faccia

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (1 risultato)

: ultre che la istoria è già in notivole, vi troverai dentro alcune piacevolezze

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (1 risultato)

fece una scappellata, dicendo intanto tra : -ohimè, ohimè: son proprio venuto

vol. I Pag.60 - Da ACCANTONATO a ACCAPPATOIO (1 risultato)

che erminio spalla ha gittato lungi da è di stil floreale, verde e

vol. I Pag.61 - Da ACCAPPIAMENTO a ACCAREZZATO (1 risultato)

, e con molte lusinghe il trae a . * = deriv. da cappio

vol. I Pag.62 - Da ACCAREZZATORE a ACCASARE (1 risultato)

forma di cartoccio; ripiegarsi su di : raggomitolarsi. raggrinzirsi, corrugarsi.

vol. I Pag.63 - Da ACCASATO a ACCATASTARE (1 risultato)

vorrebbe una dichiarazione propria e da per , e ricercherebbe agio e buio,

vol. I Pag.64 - Da ACCATASTARE a ACCATTATO (2 risultati)

e bisogna che vada accattando guai per e per gli altri. lambruschini, 1-41

una lingua che parli ogni cosa per senza avere accattato da altri. botta,

vol. I Pag.67 - Da ACCECATAMELE a ACCEFFARE (2 risultati)

diramano; e quando si spanda da in piccole coma, eglino le accecano per

con la ragione ottenebrata, fuori di ; smodato, ingannato, illuso;

vol. I Pag.68 - Da ACCEGGIA a ACCENDERE (4 risultati)

acceggia, / foche in fila di fanno bandiere. redi, 16-111-343: ma

, 5-199: trasse un po'bruscamente a il fanciullo per fargli accelerare il passo

/ nell'accelerazione delle vene / da quel fresco formicolìo. 2.

ella sognò che vedea nascere di uno cane portante una fiaccola di fuoco in

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (2 risultati)

michelangelo, 125-14: come luna per sol par ch'io sia; / ché

di maggiore desiderio di averlo appresso di . ariosto, 34-62: 'l vostro orlando

vol. I Pag.70 - Da ACCENDEVOLE a ACCENNARE (1 risultato)

, pezzo di carta ravvolto su di , o altro simile, a uso di

vol. I Pag.73 - Da ACCENTORE a ACCERRARE (2 risultati)

accentratosi per la stagione, adopera da quanto fa mestiero, senza altro caldo

ossuti. 2. attrarre a ; riunire nelle proprie mani. 3

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (3 risultati)

/ di ciò ch'avea incontro a udito. boccaccio, i-356: amando

salvarsi... sentì sopra di fisso lo sguardo della madre.

di tanta bellezza acceso ed ebro / fra rivolge come / la semplicetta inganni,

vol. I Pag.75 - Da ACCESPUGLIARE a ACCESSO (1 risultato)

che tu sempiterni / desiderato, a mi fece atteso / con l'

vol. I Pag.76 - Da ACCESSORIAMENTE a ACCETTA (1 risultato)

. idem, 238: e ripensava dentro : che cosa? / ch'era

vol. I Pag.77 - Da ACCETTABILE a ACCETTAZIONE (2 risultati)

un * impresa: prendere su di l'impegno di assolverlo. ariosto,

villani, 9-43: offerse il servigio di e de'suoi contro la compagnia;

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (1 risultato)

terzo, mercé la quale questo assume per il debito. 4. archit

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (1 risultato)

. mediev. atto di chi affidava o i suoi beni a una superiore podestà

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (2 risultati)

ira] sì aspramente il padre da l'accomiata,... per doglia

dello stato suo tener solea, egli da li accomiatò. = deriv

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (5 risultati)

altri, che s'era imposti da : accomodar differenze, e proteggere oppressi.

altri uffici ch'egli si era imposti da : comporre dissidii...]

altissima che la voleva far concepire di . verga, 4-37: la cosa rimarrà

almeno a vederla dovea bastare di per a guardare una casa contro i turchi

iii-206: lo scrittore cava tutto da , non lo deriva da lontano,

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (1 risultato)

ordinate, affinché esse facciano bella mostra di . una cosa consimile fanno talora altri

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (3 risultati)

tutte le altre creature nobile, accompagnarono con contraria cosa alla sua virtù. trattati

rendere compagno, accomunare; prendere con . dante, 43-10: non mi

s'accompagni co'maggiori e più potenti di ; perocché il maggiore non sa essere

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (1 risultato)

d'allegrezza pieno, / e fra dice: io vo'legar costoro; /

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (1 risultato)

1-126: conciosiacosaché l'amistade abbia in molte e grandi acconcezze, ma quella una

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (1 risultato)

, finché non incominciava a svolgersi da , rotolando alcune ciocche per il collo e

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (2 risultati)

dio pacificati, / che del disio di veder n'accora. ove piangendo

i-536: la muta malinconia che in si accora e non cerca parole.

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (1 risultato)

o in pensiero, / e rivolge per veder se 'l vetro / 'l

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (1 risultato)

2-1 io: colui che non sa non sapere, senza dubbio non sa le

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (2 risultati)

: un campo di più nazioni raccoglie in diverse qualità, necessarie alle imprese militari

e quale / ella è nel cielo a mi tiri e chiame. boccaccio,

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (3 risultati)

allor velati / e l'amoroso sguardo in raccolto. boccaccio, dee.,

con... forza la trae a , e l'una accosta, l'

fra giordano, 62: diece per è una cosa, uno numero,

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (3 risultati)

pagan tenere a bada / lungi da , né di accostarsi ha caro: /

accostò, lentamente, spandendo davanti a la sua ombra tremante. cicognani, 6-101

di fare male; e non avendo da la forza, s'accostò col sire

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (1 risultato)

davanzali, ii-8: ma questi eserciti tra lontani... non s'accozavano

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (3 risultati)

, 3-7-101: a tutti a , cogli occhi, a chi la guarda

]: accucciolarsi, abbassarsi restringendosi in , o per riposare, o per scansare

quelli spagnuoli coricandosi, ma restringendosi in , per lo più a sdraio si erano

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (1 risultato)

più volte avvenne che i giovani vaghi di d'intorno a noi accumulati, quasi

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (2 risultati)

peccato, in nostra corte / rivolge contra 'l taglio la rota.

chi ha patito, e pensa ad accusar medesimo? papini, 27-725: non

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (2 risultati)

30-2-242: dice [tullio] di in proposito delle orazioni famose, reciprocamente

quale, posto in iudicio, à in accusazione e difensione. cavalca, 2-287

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (2 risultati)

acerbità, durezze, gelo attorno a . — lat. acerbltas -àtis,

doglia acerba, / co 'l trarlo di stesso, in vita il serba.

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (3 risultati)

sul naso e al bruciore ritornò in . 3. figur. letter.

si tinge e lustra l'unghie da e se le sa ogni volta ripulire e

oxalida detta, nasce da per nei campi lavorati domestichi la prima -

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

se ne lavorava uno suo campo da ... né crediate che gli mandassimo

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (2 risultati)

, 34-241: lo spertissimo boyle conta di , d'aver con niente più che

spirito, fatto incontanente ristrignersi tutto in , e rappigliarsi come in gelatina, un

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

o lusingante crisi di consapevolezza di . = dal gr. dxfri)

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

terra e l'acqua hanno dentro di il motivo intrinseco dell'andar verso il centro

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

bocca. il fuoco ha preso da . -acqua, ma non tempesta:

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

moisé] era cristo, che con medesimo risanò le vene deltawelenata e per

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (1 risultato)

sopra carte, con certi acquerelletti da inventati gli coloriva, e con versi

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (2 risultati)

umido e grasso, la pianta trae a molta umidità acquidosa... e

le carezze, ella sentiva dentro di la voluttà acquietarsi, agguagliarsi, addormentarsi,

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (2 risultati)

l'uno dell'altro, e ognun di . chi si rodeva,..

: la operazione de la vertù per dee essere acquistatrice d'amici. idem.

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (1 risultato)

., 29-13: non per avere a di bene acquisto, / ch'esser

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (1 risultato)

il frutto della buona operazione ha in vario colore, quando levando via alcuna

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (2 risultati)

re'tempo amaro / per affanno già non abandona. / pria s'adastia

sin dal primo lor nascere hanno con stessi un coperchio che carni haeret ut

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (4 risultati)

. salvini, 39-iv-140: il ritirare in sé medesima [l'aria],

salvini, 39-iv-140: il ritirare sé in medesima [l'aria], e

un sacco, una donna addensava intorno a la penombra della bottega come diffusa dalla

84: timido, incerto, intorno a sogguarda; / lontani addenta e prossimi

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (2 risultati)

efficacia nella storia e poco valgono per . 2. in addentellato:

8-25: che poi baudelaire non concepisse a una poesia, ma la pensasse in

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (3 risultati)

: [roma] travagliava nell'anarchia e le province che le erano addette di

conservano una struttura di piccoli stati a . leggi penali, 132-1: si intendono

avea rovesciato in lui il governo di e di tutto il reame, mettendo addietro

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (3 risultati)

rinnova / o se le voci in , svaria d'un soffio. manzini,

è savio che sa provvedere bene a ed altrui, e adrittare sé ed altrui

bene a sé ed altrui, e adrittare ed altrui a buono fine.

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (2 risultati)

riso altrui si addita / uom che per del vulgo esce e si affranca.

soprattutto più accorto, più padrone di , fu additato come raro esempio di

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (2 risultati)

, 239-8: temprar potess'io in soavi note / i miei sospiri ch'

de'poveri pusillanimi. altre parole magnifiche per , e per loro molto addòlo-

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (1 risultato)

né la selvatichezza sono, di per , così buono e così tristo saggio

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

che sia valentuomo, e porterà con di molti bussolotti e scartafacci, ma a

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (6 risultati)

tutto l'uomo, e ha in molte parti; l'addottrinamento riguarda una

che indurlo a meditare e filosofar da . tommaseo-rigutini, 1477: può l'

1477: può l'uomo addottrinarsi da , e non però essere dotto,

per questo cotal modo, non ricevendo in , né mandando fuori da sé

sé, né mandando fuori da veruna cosa addottrinatamente, non convene

: così chi opera al buio, non vede / né l'opra sua;

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (1 risultato)

, / che l'adeguante libra di ingombra. adeguare (disus.

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (1 risultato)

promessa o aveva fatto parlar male di e non era degno perciò di guardare i

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (1 risultato)

al sole e le maniche rimboccate fa da un rude massaggio per prevenire i congelamenti

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (2 risultati)

ucciso, potente assai, e per , e per le sue aderenze. idem

al male, come lucifero; ma per fóro. gli uomini, poi,

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (1 risultato)

... piglia in tutto sopra la cura de'giovani. e prima gli

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (1 risultato)

[il paese] di faccia a , fruttifera adiacenza, uno specchio di mare

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (2 risultati)

li occhi le tira, / incontro a s'adira, / c'ha

adirarsi, allora s'adirerà verso di . petrarca, 124-7: amor mi strugge

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (2 risultati)

animo, il fe'venire dinanzi da . testi fiorentini, 188: suoi costumi

che la cosa dipinta ancora per diletti. = voce dotta,

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (4 risultati)

, 188: ma chi m'abbia a legato, / quella 'l sa

a renzo, disse, ancora tra : -non ti conosco. { ediz.

renzo in fretta, disse, pur tra ...]. mazzini,

, « adocchia / colui che mostra più negligente / che se prigrizia fosse

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (1 risultato)

] ricevette ogni refrigerio della mente in . betussi [boccaccio], 277:

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

, se non quella che ciascuno in e in altrui adoperano. s. bernardino

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (1 risultato)

(518): ciascuna cosa in medesima è buona ad alcuna cosa, e

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (4 risultati)

, a donne che fanno fango di . = deriv. da adorare.

può non adorare e non dire fra e sé: là mi parla e mi

adorare e non dire fra sé e : là mi parla e mi comanda iddio

, che incensan l'oro, / a chiama con fretta, e par che

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (3 risultati)

e inco- stanzia, sendo ella da in potenza, a ogni forma, ed

a ogni forma, ed egualmente da a tutte forme inclinata, e di ciascuna

[la virtù] è sì bella da , che niun altro adornamento gli bisogna

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (1 risultato)

bella / tutte nove adomezze ha in compiute. bartolomeo da s. c.

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (1 risultato)

fermezza adria, che valse / da nomar l'indomite acque salse ».

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (1 risultato)

, ii-426: tutti coloro che tirano a una lunga corda, sia d'argano

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (2 risultati)

e colto / non le fesse di cortese invito. marinelli, i-486:

ch'egli è mal regolato in ordine a . d'annunzio, iv-2-202: tutti

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (5 risultati)

permotore; / questi la terra in stringe e aduna. idem, par.

del cielo e della terra, poteva a tutti i tesori adunare, e ellesse

, ii-755: essa passione adunando in lo spirituale col materiale, è divenuta

saba, 337'quanta dolcezza ha in il creato / la carne aduna.

cade, / e ciò che l'acqua purgando move, / si aduna qui

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (1 risultato)

della quale adunazióne essendosi per sospetto di armato per terra e per mare,

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (2 risultati)

piccioli porgere optima indole, avere in aere et aspecto molto ornatissimo. idem,

ìnvide ronzano / a far lunghi di aerei grappoli. leopardi, 32-149:

vol. I Pag.188 - Da AEREOPLANANTE a AEROFOBO (1 risultato)

, il bene, dimenticato un istante di , sentla ripullularsi in cuore, reminiscenze

vol. I Pag.190 - Da AEROPOSTALE a AFA (1 risultato)

ogni cosa sembrava si stemperasse fuori di . papini, 20-vii: cervelli aerostatici

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (1 risultato)

i-296: probitade, la quale ha in giustizia, modestia, onestade, buoni

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (1 risultato)

il maraviglioso ti si affaccia di per , senza bisogno che tu lo cerchi

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (2 risultati)

poco lontano, / dove il cavallo e molto affannando, / s'aiuta quanto

tranquillità e la sicurezza di chi ha in , fino dal primo momento, quello

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (1 risultato)

che s'occupa di molte cose per o per altri. d'annunzio, iv-1-264

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (2 risultati)

d'aver, per ragione, / in umilitate e cortesia. g.

poi d'affari, che fanno per e che hanno dato origine alle due

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (1 risultato)

utili per poter vivere in pace con ; o a vivere inutile, per inquietar

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (4 risultati)

come stupidi, e non pochi fuor di affatto. idem, pr. sp.

non affatto, sì che cader possano per . ariosto, 30-86: ma ch'

, / lui con man dubitosa a tirando / socchiuso il lascia e non

. tavola ritonda, 8: uscito di , istava siccome cavaliere affatturato. bibbiena

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (2 risultati)

il pensiero... ha in l'opposizione; e per questa ragione

allo onore del suo signore né in né in altrui consentisse. sacchetti, 191-105

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (1 risultato)

esser suo, dare prova certa di ', usasi oggi pur troppo frequentemente dagli

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (2 risultati)

se l'affettuosità d'una popolazione colorisse di le città che abita, si vedrebbe

e dell'altrui fugge e discaccia da . alberti, 336: volere essere padre

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (3 risultati)

isforzata affibbiatura, congiunta, in loda. -figur. c

affidar a una crosta di ghiaccio e le forze del suo regno.

. affidare alla provvidenza la cura di . affidare la vita alle onde, la

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (1 risultato)

che ha 11 mondo intero contro di , e sa che la verità..

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (1 risultato)

a figliuòlo). tenere presso di , allevare qualcuno come figlio proprio (

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (1 risultato)

diritto di allevare ed educare presso di come figlio un minore abbandonato.

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (3 risultati)

l'impressione che la poesia lascia di nelle anime, è affiorata spontanea sulle labbra

che, affisandosi in dio, scuote da le terrene cure. pirandello, 5-44

/ né miri il ciel, ch'a n'invita e chiama. g

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (2 risultati)

, che, affissato a terra, / di vedere l'alto trionfo indegno.

/ e con molte sue rote in ritorna. l. bellini, 5-171:

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (1 risultato)

esser vero che le passioni racchiudono in i primi germi di moltissime fra le

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (2 risultati)

avea ripiene, / la pioggia in raccoglie e si rintegra. campanella, 1066

ottuso,... che ripetendo in la umanissima benignità, la cordiale dilezione

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (2 risultati)

avere la bevanda commoda et appresso di , perché è materia tanto arida e

dalla dorata cornice, che traendo a l'occhio come più vistosa, affoga

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (1 risultato)

mar, che da natura / tragge a il ferro, e 'l fura /

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (1 risultato)

onde deu'altnii cicalerie, ha piacere di medesima. panzini, iii-683: nel

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (6 risultati)

, ii-13-48: la filosofia espunge da e risolve in sé l'elemento mi

la filosofia espunge da sé e risolve in l'elemento mi tico,

i-171: la rocca afforzata alletta a chi la combatti, non impedisce chi la

lo cavallo lo portava, ch'egli per non si risentia, tanto lo dolore

: lo storicismo... contiene in l'affrancamento dalla trascendenza di ogni guisa

altrui si addita / uom che per del vulgo esce e si affranca. d'

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (1 risultato)

la prima volta ed aveva innanzi a tutta quanta la faccia dell'universo aperta come

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

. la prima, dell'ira per . la seconda, d'affrettanza e incostanzia

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (1 risultato)

, / e mentre ei vien, , che ritorna, affronta. marino,

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (1 risultato)

bianco in più o meno quantità fa di e del liquor bianco colori più o

vol. I Pag.230 - Da AFRODISIO a AGATA (2 risultati)

bassoni, 1-98: [aveva portato con ] certi libretti di devozione..

col proprio vocabolo rende buon conto di , perciocché è detta agape, che

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (1 risultato)

ne favoriscono la conclusione, concentrando in l'offerta e la domanda. panzini,

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (1 risultato)

agenzia, impresa di chi assume in una serie di operazioni per altrui conto,

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (1 risultato)

quale il cuore, per agevolamento di , manda fuori. 3.

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (1 risultato)

venne, e trasse / agevolmente a gli arabi avari, / ladroni in

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (1 risultato)

, 245: aggettivo è voce di per e sostantiva e aggettiva, e tanto

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (1 risultato)

dolore, e tutta posta quasi fuori di , non ricevea veruna consolazione. ser

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (1 risultato)

mai non s'aggiorna / gravido fa di il terrestro umore. idem, 117-12

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (1 risultato)

essendo in terra, era mezzo fuori di . serdonati, 7-287: andò in

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (3 risultati)

]: la presunzione, aggiudicante a quello che non le appartiene, suscita

quello che non le appartiene, suscita contro pregiudizi che detraggono ai diritti veri.

voto e divozione stare, ed ivi aggiudicare e fermare al servigio de'poveri.

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (1 risultato)

, cominciò a guardare se vicin di o vedesse o udisse alcuna persona.

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (2 risultati)

. ma no, che s'aggiusti da ... 8. intr

, e ad ogni giorno agglomera intorno a nuovi elementi. linati, 8-83

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (1 risultato)

quello che sta rattrappito, raccolto in come aggranchiato... chi nello

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (3 risultati)

: felice è quei che rimuove da ogni cosa che può maculare o vero aggravare

dello amante, quanto se ella di dà diletto ad alcuno. machiavelli, 239

560: dee l'uomo recarsi sopra di e non appoggiarsi né aggravarsi addosso altrui

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (1 risultato)

lo ha aggregato in certa maniera a , nel reggimento del mondo morale.

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (2 risultati)

liquide unendosi concipeno l'arena in mezzo a , et così più et manco

intermittente. viani, 19-461: traevano a il cadavere pesante chiudendo gli occhi e

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (3 risultati)

su i velli, s'aggruppa in , s'avvolge, s'annoda intorno alla

[di nemici] dintorno a , che, quanto la sua scure era

lunga, per tanto spazio dattorno a aveva co'corpi morti agguagliata l'altezza

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (3 risultati)

dopo le carezze, ella sentiva dentro di la voluttà acquietarsi, agguagliarsi, addormentarsi

all'arte della rettorica, e poi aguagliar a tullio. alberti, 175:

ma agguagliataménte ogni creatura che ha in ragione riceve con amore. libro delle

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (2 risultati)

le parole calde e affettuose per convincere e gli altri. deledda, ii-59

acceggia, / l'oche in fila di fanno bandiere. idem, 14-93:

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (1 risultato)

agiato / de'suoi maggior, a latino i teucri / chiamar si fece.

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (1 risultato)

dei peschi cominciavano ad agitarsi animando di il paesaggio intorno. -figur

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (3 risultati)

accogliere altre agitazioni dopo aver sentito in l'indimenticabile tumulto della forza creatrice?

nuovi, e che hanno sotto di un antico feccioso fondo di palude.

gli spicchi sono vestiti ciascuno di per . esso è di forte sapore.

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (3 risultati)

del lupo: ma la distruzione di , che dal lupo seguita: e il

odio dello agnello, ma per amore di , l'agnello divora: e l'

che sul primo non si reggevan da e in pochi giorni correvan belando nelle

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (3 risultati)

vide iesù, ch'egli veniva a , e disse: « ecco l'agnello

: dovea... con agniménto di giudicare. = variante di agnizione.

998: cala il cappuccio, stringe a la cappa / con pelli agnine.

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (2 risultati)

suo intimo l'idea della « cosa in », inatti agibile e inconoscibile,

che ritragge l'ago, / a traendo la coda maligna, / trasse del

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (2 risultati)

conversione [filosofica] che conosce a mortale. ojetti, 1-559: [cavour

esangue, / ricever le ferite in presume. / in quelle piaghe agonizzando

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

deve tutti o quasi tutti riunire in gli elementi dell'agraria produzione, e

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (1 risultato)

cui la madre terra / latta da , come una buona madre! d'

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (2 risultati)

il ginepro che aveva tenuto chiuso in l'infante; e benedetto l'agrifoglio per

il sole fosse per ciascun grano da , e nulla per tutto 'l rimanente del

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (1 risultato)

procurato d'aver- velo nutrito da per , che vi sia dentro la pianta d'

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (1 risultato)

è bene agurato, che sa guardare per altrui pericolo. idem, 7-56:

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (1 risultato)

. boccaccio, v-211: quantunque conoscano essere nate a esser serve, incontanente

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (4 risultati)

, iv-2-1102: andò diritta innanzi a ,... con la fronte corrugata

che ridere, il riso esce da : « ah! ah! ah!

, 1-59: ahi come poco a creder uom degge! sannazaro, 10-170:

senso ironico (anche ahi me, ahi , ahi lui, ecc.)

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (2 risultati)

il contadino], quando ha davanti a , ridotto in un bel mucchio,

sangue d'aiace, perocché egli ha in alcune vene, le quali paiono lettere

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

, e i vecchi stanchi / ch'hanno in odio e la soverchia vita,

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (2 risultati)

che de le tue tribolazioni si reca a parte, e aiutatele portare. alberti

'gridando, / rimproverando a , com'hai udito, / ed aiutan

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (1 risultato)

b. tedaldi, 1-45: ha in vita e umore, aiutato e aumentato

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (6 risultati)

quale [vita felice] nullo per è sufficiente a venire sanza l'aiutorio

lunge dalla umiltà: e perché attribuisce a la forza dell'opera propria, non

somma beatitudine, avemo provato essere da ad ogni cosa sufficiente, e ch'

, iv-2-1007: il fratello la trasse a con uno di quei gesti quasi violenti

opposita alia, ch'è più ristretta in . idem, 2-371: perché l'

, si fe'ale per sua industria per e per icaro suo figliuolo..

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (1 risultato)

letto gli indumenti, sentiva rinascere in l'alacrità premurosa di tutte le volte che

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (1 risultato)

alare3, tr. marin. tirare a mediante un canapo (un cavo,

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (1 risultato)

superba e sprezzante ostentazione di e della propria autorità; vanità pomposa

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (1 risultato)

e non ha bisogno di cercare fuori di quello che si dice arte.

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (1 risultato)

circuito de le belle mura, contiene in il mirabilissimo porto, universale albergo di

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (1 risultato)

. cocchi, 5-2-127: la parte di dell'aceto più grosso e più untuosa

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (2 risultati)

partorisce alcuna cosa se non simile a , cioè bugie; il che nonne interviene

tanto fare ch'io creda ch'abbi in tanta potenzia d'arte che possi trar

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

d'arido fior, che 'l mare in produce... / e de l'

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (2 risultati)

italia povera, per dire meglio di ,... il fatto che dalle

e colto / non le fesse di cortese invito. metastasio, i-48: siam

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (2 risultati)

, di cielo discese e alessela a . idem, 3-12: poveri nel mondo

7: lo savio uomo è contento di medesimo, non in maniera ch'esso

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (1 risultato)

come principio della scrittura, la quale in tutto contiene: figurativamente qui si

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (6 risultati)

che ama se stesso, si aliena da e si oggettiva; e sia che

persona viva che si alieni interamente da e disperda nell'analisi in cui si moltiplica

messer carlo, che è sempre in , e che non è sottoposto all'ira

4. astratto, estatico; fuori di , smarrito (nei sensi e nello

del gaudio divino, nel quale da alienata tutta è assorta per divina dolcezza.

dio, sì fu tutto alienato fuori di e della mente sua. scala del

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (2 risultati)

idem, ii-138: debbe reggere da , né più abbisogna della pianta alimentatrice.

vita li tene, / onde ciascun per vi s'accontenta. / la talpa

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (3 risultati)

idem, 2-287: se tomo ha in il laco del sangue, dove cresce

giordano, 1-15: tirando l'uomo a l'alito sì lo rifrigera,

nel cuore, il quale contrasse a per mezzo dell'alito l'aere per refrigerarsi

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (2 risultati)

, iv-1-24: pareva ch'ella portasse in l'ultimo alito dei ricordi già spirati

perché fanime semplici non sanno tutte fare tra tante distinzioni, non è credibile quanto

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (1 risultato)

, 7-335: tal fece intorno a diluvio e moto, / che scosse ed

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (2 risultati)

ha poca furia d'acqua dietro a che la cacci. guicciardini, iv-351:

-disus. allargare l'animo: indulgere a e agli altri, per vivere in

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (2 risultati)

di fare, il fece sedere allato a , e, parlandogli di dio,

. al fianco, sul fianco; con . passavanti, 59: prese abito

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (1 risultato)

sia poi così impuro e dissimile a ? arici, 29: l'umor

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (5 risultati)

. va a cercare il dolce per e il salato, e l'allegante per

e il salato, e l'allegante per , e non si sazia di zucchero

. boccaccio, i-300: ciascuno diceva essere più amato da lei, e in

per adietro fatti allegava in aiuto di . sacchetti, 27-36: e così con

che non sapevo se el detto in era vero, potendosene allegare in contrario

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

vi-15-67: dintorno a tutto il prato allegrava, / come se

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

. castiglione, 348: conoscendo in una bellezza vaga ed allegra, deve aiutarla

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

, 16-20: ma non teneva già da divisa / pur d'un sol passo

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (2 risultati)

bella e ben composta, tira a ed alletta chi da lontan la mira.

l'arte di allettare e piegare a gli uomini. soffici, ii-226: la

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (1 risultato)

, i-439: per lasciar fama straordinaria di ..., fece ampliare il

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (3 risultati)

tozzi, ii-509: la trasse a ; per baciarla subito, su gli orecchi

: il gusto della poesia chiama a il bello e allontana da sé il brutto

a sé il bello e allontana da il brutto. gozzano, 923: più

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (1 risultato)

protasi), per introdurre l'apodosi (... allora).

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (2 risultati)

: le cose vere e buone stanno da allumate, chiare, allegre, scorgonsi

e bianca... ed àe in cotale condizione che quanto piùe sta più

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (2 risultati)

: la luna non ha lume in , se non quanto ne vede il sole

ve ne sono molti che dentro di contengono pochissimo allume. giuliani, i-380

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (2 risultati)

che non abbi mostro buon saggio di . 5. ant. accrescere

/ s'era allungata, unì a in persona / con tatto sol del suo

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (1 risultato)

... seguitando a almanaccar tra che cosa mai potesse essere tutto quel

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (3 risultati)

o di una vita che non contenga in la morte. idem, ii-13-156:

», almanco veggiamo chiaramente contenere in tanti beni. savonarola, iii-152:

lo scongiuravano a muoversi, se non per almanco per la salute di quella sedia

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (1 risultato)

cotto, e quando secco per ... mangiasi in pillole con decozione

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (1 risultato)

/ far di noi centro e di far corona, / più dolci in voce

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (3 risultati)

:... stette alquanto sopra di , poi disse o balbettò]

è la vita! -disse, parlando fra . -quanti strani casi! sembra un

scala a, » borbottava, fra , altalenando impercettibilmente la capa. idem

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (3 risultati)

. mazzini, ii-42: sentiva altamente di , e quella persecuzioncella che avrebbe dovuto

. botta, 5-10: sentendo altamente di , doveva anche altamente sentire dell'autorità

, 14: egli sentiva troppo altamente di per scendere fino al punto di coprire

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (2 risultati)

gli chiederà danar, per mettere / e la casa in ordine alla moderna

(ii-101): ella che contra venir lo vide, / non lo stimando

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (3 risultati)

indovinare e commiserare, egli sentì in crescere la pietà di se medesimo; e

: / di quel che 'l ciel da in sé riceve / esser ci puote

di quel che 'l ciel da sé in riceve / esser ci puote, e

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (4 risultati)

cosa alterarsi, non mai falsificarsi, da . può alterarsi, senz'essere falsificata

.]: le donne altercatrici danno di brutto spettacolo. = deriv

), sf. elevato sentimento di (della propria dignità, del proprio

alta opinione che la persona ha di ; il disdegno dalla bassa opinione ch'egli

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (1 risultato)

alternative che ogni lotta porta fatalmente con ! 3. dir. obbligazione alternativa

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (4 risultati)

altièro), agg. che sente di con alterezza; che ha e mostra

volete, / così vostra volenza a mi trai. guittone, 3-64: o

in ogni suo fatto: sempre parla di e de'suoi gran fatti. idem

, baldanzoso e altiero, e di ogni gran cosa presummeva. lorenzo de'medici

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (1 risultato)

voi ed altezze, / mi darea di gioi'senza penare.

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (2 risultati)

. neri, 7-57: poi da scosse l'urna, e tratton'uno,

d'oratore, per attirar gente intorno a , con frasi altisonanti, oscure e

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (1 risultato)

nel principio de la primavera a ricevere in la informazione de l'erbe e de

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

altro rifiuta, / e pur tra dubbiosa / di froda e di rapina,

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (2 risultati)

d'altronde, scrive versi solo per . idem, 2-979: non era,

altronde, quando l'arte tiene presso di quella specie di suo fratellino minore che

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (2 risultati)

altrui di quel ch'eff'è per nocente. dante, vita nuova, 22-2

, e altrettanto il merito che per . c. dati, i-384: l'

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (1 risultato)

del falco] rientrava come da per quasi serpe che rimbuca, e quattro lunghi

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (1 risultato)

suo intelletto alzai / ov'alzato per non fora mai. varchi, 7-2-85:

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (1 risultato)

ingegno, / che lascia dietro a mar sì crudele. = lat.

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (2 risultati)

panzini, ii-253: vide davanti a aprirsi quei due occhioni, amabilmente miopi

quando, simile altamadriade per sentir circolare in la fresca energia dell'albero convivente.

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (1 risultato)

l'uomo virtuoso dev'essere amante di (< p£aauro?);.

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (7 risultati)

ama: perché il suo pensiero dimenticando . nelle persona amata si rivolge.

amata, odiò gli amanti; / gradì sola, e, fuor di sé

sé gradì sola, e, fuor di , in altrui / sol qualche effetto

sformata per strada. -amare a : volere per sé. boccaccio,

-amare a sé: volere per . boccaccio, dee., 10-8

..., l'avrebbe egli a amata più tosto che a te.

egli dee amare piuttosto la signoria a , che ad altrui. -amar

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (5 risultati)

verga, i-118: parlava come fra , colla sua eco, perché il

e di sapore amariccio, tenendo in una certa untuosità e crassizia che li

pentimento del fallo, lo quale ha in una amaritudine che è gastigamento a più

, che per amaritudine che aveano in di cose contrarie, che a loro

. della casa, 614: affermando non potere in modo alcuno sostener l'amaritudine

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (1 risultato)

619: così la ragione, che per è dolce, pare amara a noi

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (1 risultato)

ma ciò che dell'amaro abbia in , e tenga alquanto di quel sapore.

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (5 risultati)

chi ama, muore una volta in , quando si lascia: risuscita subito

finalmente si riconosce, e non dubita esser amato. leone ebreo, 57

se egli si riputava sapiente, negò a questo vocabolo, e disse sé essere

a sé questo vocabolo, e disse essere non sapiente, ma amatore di

: che alcuno più altri ami che . alberti, 121: la età ornai

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

. per un cauto ambasciadore gli significò esser ad ogni suo comandamento.

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (2 risultati)

l'altro è il vacuo da per , unito e raccolto, e ambiente il

agitazioni insensate; cercava di risuscitarle in , di comprenderle. ma il benessere

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (4 risultati)

lampo dileguossi,. e solo di lasciò la meraviglia, e 'l duolo /

sospettò di tal pressione sì grande di tutto , di tutto l'ambito del corpo

non ambita felicità d'averla tutta per . panzini, ii-429: una delle più

mia ambizione, che gode dentro di quando io mi mostro più perspicace di

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (1 risultato)

che discordano, piglia sopra di a farne un solo individuo, e di

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (1 risultato)

riceva la forza del caldo, tira a la paglia e le foglie secche che

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (2 risultati)

i malati possono andare ogni tanto da . pea, 5-102: venne all'ambulatorio

. lippi, 10-23: dice fra : no, no, non tanto ammenne

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (1 risultato)

xxi-976 (41): addomandò che a fosse tratto l'uno occhio e al

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (1 risultato)

simile altallume, che da per si fende, cioè al fior di

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (1 risultato)

237: l'omo s'elegge amico a simile di costumi. varchi, 19-1-4

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (1 risultato)

a quello in altrui virtuosamente operare che in = voce dotta, comp. da

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (2 risultati)

', 4 gettare un vestimento attorno a ', comp. dal prefisso amb-4

la negrezza sua faccia, ammacchia di un vaso di vin bianco. =

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (2 risultati)

: le quali... continevano in le antiche leggi e gli ammaestramenti de

[il ciuchino] ha imparato da a borbottare qualche parola, essendo stato

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (1 risultato)

si andò ammanierando, né lasciò dopo opera veramente classica. tommaseo [s.

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (2 risultati)

siena, 2-2-393: ma l'amatore di , ammantellato col detto manto risponde:

di regio e d'augusto in cotanto. idem, 6-94: quel candido

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (1 risultato)

che gli avrebbe poi permesso di disporre di a suo piacimento. moravia, xi-277

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (2 risultati)

(per ottenere vantaggi, guadagni per e per altri, per risolvere un

il testamento di giovanni cavazza: chi per altrui lascia, ammazzato sia di questa

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (3 risultati)

cosa, che non può far da , ha di bisogno d'amminicoli.

quante ne ha già usate, / e crudele e dispietato chiama. =

fieramente dalla sua donna, ma chiamato a quel giovane, gliele diede per moglie

vol. I Pag.407 - Da AMMEZZATO a AMMINISTRANTE (1 risultato)

la manica e l'attirò a . con un ammiccamento allusivo gli mise il

vol. I Pag.410 - Da AMMINUTAMENTO a AMMIRARE (2 risultati)

, 3-42: ma i vecchi a amminuiranno le fatiche del corpo, poiché

impresa, ma disideroso di dare a e a'suoi simile scanno...

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (4 risultati)

o vede / che tegna forte a l'anima volta, / vassene il tempo

né miri il ciel, ch'a n'invita e chiama. idem, aminta

, xxi-954 (28): tornando in , andava per lo luogo gridando con

divozione. idem, 746: dava di (conosciuta la virtù dell'uomo e

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (2 risultati)

purissimo, senza avere animista in potenza alcuna. b. segni, 7-157

riposata magione alloggiato, il quale pone sotto tutte le cose, onde si

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (1 risultato)

s'ammoglia, che li tiene sotto di , come fanno alcuni la moglie,

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (1 risultato)

tutto il sole fosse per ciascun grano da , e nulla per tutto 'l rimanente

vol. I Pag.418 - Da AMMORBIDITO a AMMORTIRE (1 risultato)

'l presente rio, / che sovra tutte fiammelle ammorta. immanuel romano,

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

lieta scorza, / passion nessuna in lascia annidarsi. / pace non vo'

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (1 risultato)

ammusonato, agg. che cova dentro di la rabbia, la cattiveria.

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (3 risultati)

l'amo / de l'antico avversare a vi tira; / e però poco

3-iii-414: premessa gettata come àncora per , non come amo ad altri. moravia

caldo, che monterà e empierà di l'àmola d'acqua, e l'

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (2 risultati)

egli ama dio, o egli ama e il mondo d'amore che gli dà

o niente se ne cura; ha in amore tutte le commodità della amicizia,

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

che qui mi traggia / la morte a , ché qui giace 'l mio core

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (8 risultati)

entrare in amóre: fare innamorare di . sacchetti, 8-13: si dispose

amor di chi la mosse e non di . 8. amor proprio: desiderio

tanto s'abbracciao, / che 'nantepuse al creatore. passavanti, 141

. passavanti, 141: amare per sé, è amore vizioso; e

, 141: amare sé per , è amore vizioso; e principio e

l'amor proprio, perché lo amare medesimo è cosa naturale, adunque non

amarsi non è peccato; ma amar per sé medesimo, questo è ben

non è peccato; ma amar sé per medesimo, questo è ben peccato.

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (2 risultati)

le corpora simplici hanno amore naturato in a lo luogo proprio, e però la

volentieri si posa, destami e a chiamatami, mi fece della sua più

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (1 risultato)

: con queste infiammate parole chiama a amorosamente lo suo dolcissimo e dilettissimo sposo

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (2 risultati)

, / e l'amoroso sguardo in raccolto. idem, 123-2: quel vago

figura stravagante, / e lo pensa tra qualche amostante. = dall'arabo

vol. I Pag.432 - Da AMPLESSICAULE a AMPLIFICARE (1 risultato)

, perché naturalmente ogni creatura hae in infisso uno desiderio d'ampliarsi e di

vol. I Pag.434 - Da AMPOLLIERA a ANABBAGLIANTE (2 risultati)

due ampolluzze di vetro, ciascuna per bene turate. boccaccio, dee.

bonagiunta, ii-297: amor ha in ben tanto signo- ragio, /

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (1 risultato)

alla fine, il sonno metteva da le cose in pace, e dormivamo

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (3 risultati)

francia; / per far conoscer meglio e e'suoi. idem, purg

tutte le galee che avea appresso di fece trarre l'ancore, e ritrarsi alquanto

bebis- sime prospettive, che poi da lavorò,... sono ancora

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (1 risultato)

suoi governi, sarebbe cosa verso di buona, ma noiosa al principe, il

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (1 risultato)

era scritto il primo quadernario di per andante tutto insieme, come se fosse prosa

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (2 risultati)

prima vi vada la bona opinion di che la persona. idem, 320:

o vede / che tegna forte a l'anima volta, / vassene il tempo

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

sordo rancore che si prova verso di . pratolini, 2-213: si è

vol. I Pag.454 - Da ANDARE a ANDARE (3 risultati)

cristiani son così fatti re verso di chente costui è cavaliere, al soldano di

contro l'inverno. -andare da : camminare senza bisogno d'aiuto.

la prosodia e la rettorica che porta con . -andare per: passare,

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

né pensa di sue pene; / fra lodando il dolce andar celeste / e

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (1 risultato)

ii-307: era costei grande e diritta sopra , e avea andatura di reina.

vol. I Pag.460 - Da ANDITO a ANDROGINIA (1 risultato)

... dice che tira a l'argento, il rame, il ferro

vol. I Pag.461 - Da ANDROGINICO a ANELANTE (1 risultato)

staccati, i quali perciò stanno per e non in riferimento a qualcosa di

vol. I Pag.462 - Da ANELANTEMENTE a ANELLO (2 risultati)

anelate nell'ora quando perduta era dentro di . anèlide, v. anellide.

tocca. parini, xx-91: creando a delizia / e delle membra sparte /

vol. I Pag.465 - Da ANEMOTROPISMO a ANFANEGGIARE (2 risultati)

-anestesia chirurgica: soppressione temporaneama non hanno in la giustizia, la misericordia e la

, perché la poesia « parla da ». papini, 20-xv: la conclusione

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (1 risultato)

colui che invita altri a pranzare con ; onde dicesi, per es.:

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (2 risultati)

. re del mondo, / chiama a da gli angelici splendori / gabriel che

angelici che già molte volte vedemo) da tanto e sì nobile reputava,

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (2 risultati)

. quasi tutti anglomani, portavano con con culto testardo il ritratto del campanile

pietra angolare, perché congiunse insieme in , e accordò 10 vecchio e

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (1 risultato)

, cominciò a guardare se vicin di o vedesse o udisse alcuna persona.

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (2 risultati)

si tiene anzi ch'egli abbia in molti rimedi, per ciò è dedicato ad

/ e con le branche l'aere a raccolse. landino, in [inf

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (2 risultati)

incapace di pentimento; persona fuori di per il furore, per la disperazione

sposare, e più pareva fuori di come un'anima spersa. baldini, 4-14

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (1 risultato)

è generica, e comprende sotto di anche l'uomo, noi ce ne serviamo

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

costumi dei suoi baroni e cortegiani tra considerati, gli cadde ne l'animo

vol. I Pag.486 - Da ANIMO a ANIMO (4 risultati)

lo scolare saputo avesse nigromanzia, per adoperata l'avrebbe, pose l'animo alle

.]. -trarre vanimo a : staccare il pensiero da qualcosa.

in tutto o in parte l'animo a e dal noioso pensiero rimuoverlo, almeno

dimostrarvi come... una gentil donna da questo guardasse. bembo, 4-95

vol. I Pag.487 - Da ANIMOLOGIA a ANIMOSO (1 risultato)

serba [l'amato destrier] in , che i suoi spirti ancor tien desti

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (1 risultato)

i nervi, / va lenta e sopra ; dimena l'altra / come anitrino

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (3 risultati)

che il lettore acquisti maggior concetto di ... e del suo stesso

forza d'umiltà abbassarsi tanto da riguardar quasi nulla; o per forza d'

uomo, /... / sopra el grave somo / portò per me

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (2 risultati)

lieta scorza, / passion nessuna in lascia annidarsi. foscolo, iv-377: ahi

foscolo, v-163: l'alma in si ristrenge, e inorridita / tannientamento

vol. I Pag.496 - Da ANNIZZAMENTO a ANNO (1 risultato)

s'annizzano l'un contro l'altro da . = variante di aizzare.

vol. I Pag.499 - Da ANNODATO a ANNOMINAZIONE (2 risultati)

oro crespi capelli ed annodati / da e da verde frondi e bianchi fiori

. baldinucci, 106: contiene in [il nefite]... alcune

vol. I Pag.501 - Da ANNOVALE a ANNUALITÀ (2 risultati)

] o ponderoso / impigrisce, e di largo fa intento / sovra la terra

danari. boccaccio, i-366: fra molte volte annoverava i giorni e i

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (1 risultato)

dalla terra nata, / che in la terra riassorbe ed annulla. c

vol. I Pag.503 - Da ANNULLATIVO a ANNUNZIARE (2 risultati)

: parrà il mio stile / basso per , ma più pel duolo interno,

vide la dea sparita, e così tra ... disse: « veramente

vol. I Pag.505 - Da ANNUO a ANOFTALMO (1 risultato)

di propria ingiuria, nulla persona per è appo essa accetta, ma solo per

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (1 risultato)

, e sforzasi di salire sopra di , ma vinta dalla fatica si ricade nelle

vol. I Pag.510 - Da ANTARES a ANTECESSORE (1 risultato)

, iii-88: considerando la natura umana in , dio vorrebbe che tutti li uomini

vol. I Pag.511 - Da ANTECRISTO a ANTENATO (1 risultato)

ragione di guerra porsi claudiopou dinanzi a ; piazza grande, mercantile, in

vol. I Pag.525 - Da ANTIPATIA a ANTIPODE (2 risultati)

, a sua volta, ha in il suo opposto, la passività logica,

vicinanza di luoghi è come fossono tra antipodi que'popoli, quanto al temporale

vol. I Pag.526 - Da ANTIPOESIA a ANTIQUATO (2 risultati)

tutto ciò non pronunzia l'antipoeticità per né delle espressioni non poetiche né delle letterarie

non vi sono... parole per belle o brutte, ma tutte sono

vol. I Pag.529 - Da ANTITRINITARI a ANTOCARI (1 risultato)

2. rifl. ant. provvedere a in previsione di un pericolo.

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (3 risultati)

secondo la quale l'uomo avrebbe in la capacità di giungere in modo autonomo

cose contingenti / anzi che sieno in . cino, iv-209 (84-12):

o felice colui che... in stesso si fida; / né guidato

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (2 risultati)

occupava anzi tutto e massimamente di , non curandosi del resto del mondo

nel greco) esprimente un'azione in conclusa (nell'indicativo, corrisponde al

vol. I Pag.535 - Da APELIOTA a APERTO (2 risultati)

succedenti invide ronzano / a far lunghi di aerei grappoli, / van aliando su'

magno volgar., i-257: contra apertamente trovoe che pugnava lo maestro de

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (1 risultato)

parti con isforzate affibbiature congiunta, in le loda. leonardo, 3-375:

vol. I Pag.541 - Da APOLITICITÀ a APOPLESSIA (4 risultati)

scrisse ancora una longa lettera apologetica per e invettiva con tra cesare. galileo

apologia, sf. discorso in difesa di , delle proprie posizioni, dei

scrittore che nel giustificarsi non vede in che meriti e argomenti di panegirici; trova

lui aveva apologizzato ed esaltato dentro di come per difenderlo da un'accusa.

vol. I Pag.542 - Da APOPLETTICO a APOSTEM AZIONE (1 risultato)

ascoltanti o il lettore concepiscano di per quello che il parlatore o lo scrittore

vol. I Pag.544 - Da APOSTROFARE a APPACIFICARE (1 risultato)

operazioni, aveva ripreso, dentro di , il filo dell'apostrofe cominciata al

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (1 risultato)

... si stringa ed aduni in , cioè tenda e s'appallottoli al

vol. I Pag.547 - Da APPALTONE a APPANNATO (1 risultato)

mettere e custodire separatamente e da per ; e volendolo mescolare coll'altro guado

vol. I Pag.550 - Da APPARECCHIATA a APPARECCHIO (1 risultato)

): già certo del suo amore, ad ogni suo piacere offerse apparecchiato.

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (2 risultati)

e nelle cose che niuna scelleratezza hanno in , ma più tosto alcuna apparenza di

un atteggiamento, per far concepire di una determinata opinione. giamboni,

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (1 risultato)

maniera succede in tutte le verità per manifeste. 11. ant.

vol. I Pag.554 - Da APPARISCENTE a APPARTAMENTO (2 risultati)

xv di gienaro, ed ha in xvin stelle apparisce voli. = formato

volo nel mondo, lasciando dietro di il solco luminoso delle meteore. deledda,

vol. I Pag.557 - Da APPASSIONATEZZA a APPASTELLARE (1 risultato)

m. adriani, 4-3-91: e fra considerando d'essersi fatto grande nelle guerre

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (1 risultato)

. letter. e disus. chiamare a , invitare. guittone, i-161-62:

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (2 risultati)

le piante strette / a terra ed intra donna che balli, / e piede

de le mura, / che 'n novi argomenti ismen ripensa. = comp

vol. I Pag.561 - Da APPENDICECTOMIA a APPESANTIRE (1 risultato)

non m'avria potuto / traere a se non fusse per vui.

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (1 risultato)

] la terra, e 'n rivolga e posi / ch'egli nato di

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (1 risultato)

mai. questo non lascia l'animo in posare: ma sospi- gnelo sempre ad

vol. I Pag.572 - Da APPIGLIO a APPISOLARE (1 risultato)

all'altro, ogni cosa arrogare a , non dare appigli all'offesa,

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

si applichi a sollevarne un altro a eguale in resistenza, e'lo solleverà per

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (4 risultati)

altre applicazioni, le quali tutto a lo chiamavano, non ebbe tempo di

m. villani, 2-42: aveva appo uno suo fedele. sannazaro,

egli vuole e gli fa chiamare a . 7. nelle opere, negli

umile appo dio più prezioso, quanto appo è più vile. ariosto, 3-33

vol. I Pag.576 - Da APPODERAMENTO a APPOGGIARE (3 risultati)

secreto fattigli tormentare, ognuno da per confessò appieno corno dal principio insino a la

idea del diavolo: allora diceva dentro di : libera me domine e appoggiava la

intom'a quella s'appoggia, fori di la prieme e scaccia. c.

vol. I Pag.577 - Da APPOGGIATA a APPOGGIO (3 risultati)

560: dee tuoni recarsi sopra di , e non appoggiarsi né aggravarsi addosso

; poi s'appoggiò a maggiore di , ed onoratamente visse e morì.

sua nuova sampogna con gran piacere di sonava. pulci, 17-11: vide che

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (1 risultato)

una bellissima figliuola; e volendo di e della giovane donna serbare l'onore,

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (1 risultato)

alla spagnuola,... per e per duoi servidori, che sono duoi

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (1 risultato)

a leggere m'ha più riempito di e fatto più suo. 3.

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (1 risultato)

possono le cose essere apprensibili ciascuna da , ma la serie de'ragionamenti di quelle

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (1 risultato)

cosa essere una mistura, nulla costar di , niente esser di propria natura e

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (3 risultati)

colpa, né abbassare, né en sentir fetore. /... /

morte..., fece chiamare a tutto il collegio de'cardinali. michelangelo

.. / restaro, e trasser indietro alquanto; / e tutti li altri

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (2 risultati)

appresso dio grandi, e appresso di sono minimi. castiglione, 1-3:

ono revole stato appresso di il mantenne. machiavelli, 209:

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (1 risultato)

ora, / luce del ciel di largir non vole. buti, 2-308 [

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (1 risultato)

la qual coda ancora lei si restrigne in medesima; e così facendo esso truova

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (4 risultati)

proprio, prendere e tenere per ; assimilare, attribuirsi, impadronirsi (spesso

fortezza, acciocché forse appropriando egli a questa costanza, già apertamente non corresse

rende le cose come altrettante parti di , nel sentimento e nella persuasione sua.

indebita: chiunque, per procurare a o ad altri un ingiusto profitto, si

vol. I Pag.591 - Da APPROSSIMANTE a APPROVARE (1 risultato)

opinioni] diventare approvabili quando sieno per cattive. approvaménto, sm. approvazione

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (6 risultati)

: e però chi biasima se medesimo appruova conoscere lo suo difetto, appruova sé

sé conoscere lo suo difetto, appruova non essere buono: per che,

essere buono: per che, per , è da lasciare di parlare sé biasimando

per sé, è da lasciare di parlare biasimando. intelligenza, 18: la

, iv- 274: rinnova da la brutta colpa che gli vien data di

, i-3-55: l'atto pratico reca con approvazione e disapprovazione, gioia e dolore

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (2 risultati)

volgar., 1-267: per paura di sempre s'appuntava a'colui di cui

, e fece sopr'a cesare, di arco e riparo alla cadente materia.

vol. I Pag.595 - Da APPUNTATURA a APPUNTO (1 risultato)

costellava d'appunti i fogli davanti a . 2. nota di biasimo,

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (1 risultato)

foschi non lascia soltanto fatalmente brandelli di fra le nocchie unghiute delle radici e dei

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (2 risultati)

s'aperse, e il gran gigante in chiudeo. marino, 348: allor

, a una scatola, tirando a un cassetto). - anche al figur

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

spade non teme, e che di fa scudo / dovunque alma ragione il

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (2 risultati)

, il quale chiude sì la mano a e ad altrui, che quando è

petto a qualche cosa: accoglierla in . dante, purg., 25-67

vol. I Pag.602 - Da APRONE a AQUILA (2 risultati)

dintorno; i quali, non potendosi per pascere, è necessario che sieno corteggiatori

acceggia, / l'oche in fila di fanno bandiere. vallisneri, 1-773:

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (1 risultato)

: in cerchio le facean di claustro / le sette ninfe, con quei

vol. I Pag.607 - Da ARAGNOLO a ARANCINO (1 risultato)

e maestà veramente imperiale rispose prudentemente: avere ottimamente tutto quello inteso. tasso

vol. I Pag.608 - Da ARANCIO a ARARE (1 risultato)

di una rete, la qual conchiude in la metà dell'umore cristallino; dopo

vol. I Pag.614 - Da ARBORETO a ARCA (2 risultati)

/ che qui la terra sol da produce. cavalca, 17-ii-199: io indegno

d'acerba qualità; e il frutto per è nocivo allo stomaco e fa dolere

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (1 risultato)

mangiare e metterseli nell'arca per pascerne e gli animali che fumo introdotti in quella

vol. I Pag.617 - Da ARCAISMO a ARCANO (1 risultato)

spade le destre in patto di fratellanza tra virtù celi o l'erba o 'l fonte

vol. I Pag.622 - Da ARCHITETTATO a ARCHITETTORE (2 risultati)

gli architetti, che non solamente in è dritto e giusto, ma ancor indrizza

essempio / che 'l divino architetto in dipinse. galileo, 381: figuriamoci,

vol. I Pag.623 - Da ARCHITETTURA a ARCHITRICLINO (2 risultati)

moravia, i-io: guardava davanti a ... come se avesse veduto disegnarsi

e così, aiutandosi ogni cosa da per , non viene a reggere l'architrave

vol. I Pag.624 - Da ARCHITTERIGIO a ARCI (2 risultati)

degli atti del procedimento: che sopra portano il peso de'monti. s.

che era salvini, iii-76: arci da non significa, siccome né una cameraccia

vol. I Pag.627 - Da ARCIFANFANO a ARCIONE (2 risultati)

borsi, 2-23: ciascuno si rinchiude in come in una rocca, e abbassa

, iii-2-256: chi non va fuor di sentendo cantare la signora leonora col suo

vol. I Pag.628 - Da ARCIONE a ARCIVESCOVO (1 risultato)

di vecchiezza, né mai da per si fende. né è maraviglia se per

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (4 risultati)

2-8 (232): e conoscendo ella medesima venire alla morte, contrita d'

: l'arco regge tanto sotto a , come di sopr'a sé. idem

sotto a sé, come di sopr'a . idem, 2-144: arco non

quarti circuii, ciascuno debolissimo, per , desidera cadere, e opponendosi alla

vol. I Pag.630 - Da ARCO a ARCO (1 risultato)

iii- 494: tutte le rimembranze in traduce / l'oblio che gli archi

vol. I Pag.631 - Da ARCOBALENARE a ARCOBALENO (3 risultati)

. idem, 2-591: l'arco in non [è] nella pioggia né

pensier carca, / che fa di un mezzo arco di ponte.

fu veduto le madri, non curanti di , coprire i figliuoli facendo sopr'essi

vol. I Pag.634 - Da ARDENTEMENTE a ARDERE (1 risultato)

via alla sua salute se non d'accusar e di scusar lui, prestamente si

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (3 risultati)

terribile lotta sosteneva mio nonno entro di , sì che tutto lo ardeva e,

/ e quei che vuo'tenere / da remoti non li rap- pressare, /

: convense a cortesia / scaciar da colui che mercé chiede? / forse de

vol. I Pag.636 - Da ARDESIA a ARDIRE (1 risultato)

: l'atto del mio laudarvi saria in tanto magnifico che ardirei bendandovi di seguitare

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (1 risultato)

2. che mostra fierezza e sicurezza di , baldanzoso, spavaldo. testi

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (3 risultati)

lo suo ardito gusto essere stata cagione a e a'discendenti d'eterno esilio da'

egli è mal regolato in ordine a . d'annunzio, iv-i-iio: ad ogni

tempo: semina il grosso dietro di , la vedi lontana e sola nel campo

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (1 risultato)

unendosi concipeno l'arena in mezzo a , et così più et manco,

vol. I Pag.641 - Da ARENARIA a AREOPAGITA (2 risultati)

bisogno portar da bere e da mangiare per e per le bestie. cavalieri,

: più non riputava, per cura a dovuta,... quelle cose

vol. I Pag.642 - Da AREOPAGITICO a ARGEMONIA (3 risultati)

]: 'l'aretino ', da , addita il nome di quel pietro

, iii-237: questi arfasatti che stimano bravi e liberi a preferenza di tutti

quanto s'arronzino, e facciano di medesimi toppe da scarpe. 2.

vol. I Pag.643 - Da ARGENTALE a ARGENTINO (2 risultati)

belle / luci il tempio celeste in raguna! / ha il suo gran carro

ma si tiene, quantunque ammollita, in stessa per molto spazio. e

vol. I Pag.644 - Da ARGENTINO a ARGENTO (3 risultati)

, nell'argentina traccia / che di lascia il flutto più recente. idem

pozzi, né dà alcuna speranza di , né vi si vede rilucere alcuno

l'argento ha le parti dello stagno in . marino, 271: la dea

vol. I Pag.646 - Da ARGILLIFICAZIONE a ARGINE (1 risultato)

vanno / al fonte originai, ch'a le 'nvita; / e s'al

vol. I Pag.647 - Da ARGININA a ARGOMENTARE (1 risultato)

e talento e core / ciascun per s'argoglia, / disiando vedere / madonna

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (1 risultato)

vuol essere esaminata più particolarmente e da . leopardi, ii-667: gli effetti

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (1 risultato)

permessa questa breve allusione, che per riescirebbe estrania all'argomento. nievo,

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (2 risultati)

. -pigliare aria, trarre a l'aria: respirare. tasso,

guisa che mentre spirano non possono a trar l'aria, e mentre sono

vol. I Pag.653 - Da ARIA a ARIA (2 risultati)

ii-vii: come può ben conoscere in, ciascuno, quando standosi talvolta in ozio

; esprime l'armonia delle membra tra , l'armonia delle membra con l'affetto

vol. I Pag.654 - Da ARIA a ARIDEZZA (1 risultato)

l'aridezza e siccità mostra di tirare a le cose umide. d'annunzio,

vol. I Pag.656 - Da ARIDUME a ARIETTA (2 risultati)

: vide tre volte bruto raggomitolarsi in , lanciarsi come ariete, e con

aveva data. idem, iii-10-87: e e lui aveva tutto molle / di

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (1 risultato)

: arietta dicesi non della musica da , ma della musica con delle parole

vol. I Pag.659 - Da ARISTA a ARISTOTELICAMENTE (1 risultato)

il ritorno cercano un compenso, per soli fondando l'aristocrazia della gran proprietà.

vol. I Pag.660 - Da ARISTOTELICO a ARLECCHINO (1 risultato)

arimmetica, che le cose hanno tra . tasso, ii-64: si debbon

vol. I Pag.661 - Da ARLIQUIA a ARMA (1 risultato)

mette tarme d'eloquenzia è utile a et al suo paese. per questa arme

vol. I Pag.664 - Da ARMA a ARMAMENTARIO (1 risultato)

altrimenti che se tutto l'avesse letto, averlo nell'armario. ser giovanni,

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (1 risultato)

munirsi di un oggetto, prendere con . -al figur.: farsi forte

vol. I Pag.667 - Da ARMATOLI a ARMATURA (2 risultati)

lieta scorza, / passion nessuna in lascia annidarsi. viani, 14-378:

se rinuccio alessandro recasse, già da armata in modo da mandarli amenduni via

vol. I Pag.669 - Da ARMEGGIO a ARMENTO (3 risultati)

7-17: doveva aver preparato dentro di un laborioso armeggìo di parole da subissare

regii] si parteno a schiera da soli e passano ad altra provincia, e

, e che sostenendo sopra di armenti, cacciatori e capanne rende maraviglia

vol. I Pag.671 - Da ARMO a ARMONIA (1 risultato)

dio] sempiterni / desiderato, a mi fece atteso / con l'armonia

vol. I Pag.672 - Da ARMONIACO a ARMONIOSO (2 risultati)

ii-6-139: asseriscono di andare svolgendo in , armonicamente, tutte le attitudini dell'uomo

lavoro armonico, concatenato, sicuro di . papini, 1-192: in quell'attimo

vol. I Pag.673 - Da ARMONISTA a ARNESE (2 risultati)

così dunque quel che non potea per apparire, né aver forma o bellezza alcuna

-parti d'un tutto che non armonizzano tra . -metro che non armonizza al

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (1 risultato)

da guadagno non per lei ma per . 10. oggetto, strumento

vol. I Pag.677 - Da ARPEGGIO a ARRA (1 risultato)

voglino star su bell'e intere da . = lat. * hirpicare 4

vol. I Pag.681 - Da ARRANDELLATAMENTE a ARRECARE (3 risultati)

« arrangiatevi, figli miei; ognuno per e dio per tutti! peggio per

arrapato o rubato, con utile di . idem [crusca]: assai vi

, i-399: al proprio marito a congiunto, con tutte le sue forze

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (3 risultati)

[crusca]: tutta l'arrecò a , e da questa parte fu passionato

atto d'umiltà l'altrui cose ingiustamente a arrecare, ma è arroganza e sconvenevole

moltitudine, egli la trascina dietro a col gesto della grande lama e col

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (1 risultato)

e li frapone: / prende in le percosse e fa più lente / la

vol. I Pag.685 - Da ARRESTARE a ARRESTO (1 risultato)

dì e peggio. segneri, ii-470: né pur dunque alla semplice inquisizione

vol. I Pag.686 - Da ARRETARE a ARRIBISCIARE (4 risultati)

arretra, e dubbio alquanto resta / fra dicendo: « or qui che vaglion

de'medici, 4-142: il ciel da , pluton da sé l'arretra.

: il ciel da sé, pluton da l'arretra. anguillara, 1-127:

nova manera de castigo vendicare non sulo , ma quanti da lei erano per

vol. I Pag.687 - Da ARRICAVO a ARRICCIARE (2 risultati)

sabbie: infatti l'acqua trascina con i frammenti silicei, più leggeri del

coloro che muovono una guerra, di arricchire e impoverire il nimico. alamanni,

vol. I Pag.688 - Da ARRICCIATO a ARRICCIOLATO (1 risultato)

che van per aria, / tra parlando, arricciando le labbra, / sputando

vol. I Pag.689 - Da ARRICCIOLINAMENTO a ARRINGATORE (2 risultati)

detto. ariosto, 20-8: di m'hanno governo e scettro dato: /

nome di chi primo diede spettacolo di con simili atti. = comp.

vol. I Pag.691 - Da ARRIVABILE a ARRIVARE (1 risultato)

concetto, / ch'un marmo solo in non circoscriva / col suo soverchio,

vol. I Pag.692 - Da ARRIVATA a ARRIZZARE (1 risultato)

35: gode il cultore, e felice appella, / che delle sue fatiche

vol. I Pag.693 - Da ARROBBIARE a ARROGANTEMENTE (5 risultati)

gioso mezzo d'arrogare a autorità. 2. tr.

quali, quasi ogni altra persona che avendo in fastidio, con isdegno riguardano

, 5-2-100: gente, e per arrogantissima, e per quella vittoria molto

, 3270: l'arrogante vuole per più stima, più diritti, più averi

era una confidenza, una sicurezza di ch'era impossibile... non ammirare

vol. I Pag.694 - Da ARROGANZA a ARROLAMENTO (5 risultati)

sm. superba e insolente presunzione di , di chi si attribuisce una pretesa

d'umiltà l'altrui cose ingiustamente a arrecare, ma è arroganza e sconvenevole

l'ascrissono a grande arroganzia, come in solo giudicasse essere riposto il pubblico governo

vedere / chi è costui c'ha in tanta arroganza, / che sia passato

parigi... si erano arrogata da la facoltà di formare dei corpi stabili

vol. I Pag.695 - Da ARROLARE a ARROSSARE (1 risultato)

giusti, iii-237: questi arfasatti che stimano bravi e liberi a preferenza di tutti

vol. I Pag.696 - Da ARROSSATO a ARROSTARE (1 risultato)

la fronte e per vergogna arrossata, disse apparecchiata ad ubbidire. idem, dee

vol. I Pag.697 - Da ARROSTICARE a ARROTA (2 risultati)

, che l'uno seme attrae a più che un altro, e allora l'

): di chi molto presume di e poco vale, è più apparenza

vol. I Pag.698 - Da ARROTABILE a ARROTO (2 risultati)

si staccasse da esso ferro un pezzo di . salvini, 39-vi-242: ho avuto

a serramanico, che teneva sempre con . beltramelli, iii-601: arrotate gli

vol. I Pag.700 - Da ARROVENTATO a ARRUBINATO (3 risultati)

cosa che si venga, quasi da , facendo rovente. pare che possa

105: le fibre carnose contraendosi tirano a violentemente l'antro del piloro, e

preda, /... / di ingombrava un angolo di via.

vol. I Pag.701 - Da ARRUCIOLATO a ARRUFFIO (1 risultato)

taluni può parere un cinico pieno di . collodi, 26: di tutto

vol. I Pag.703 - Da ARSENALOTTO a ARSICCIO (1 risultato)

. cavalca, 9-96: tornando in , si trovò tutto il volto arsicciato

vol. I Pag.705 - Da ARTAGOTICAMENTE a ARTE (2 risultati)

quindi or quinci / esco tendo da l'arsura fresca. buti, 1-380:

mia forma; la quale, da bella, con l'arte aiutata quanto p'

vol. I Pag.706 - Da ARTE a ARTE (4 risultati)

secondo debito de l'arte, sono intra rispondenti. idem, purg.,

uno animo. domandagli catuno di per quale arte o mestiere e'vuole fare,

: si fermò pensosa / pur tra rivolgendo i modi e l'arte / de

ferir si vede, / or di discoprire alcuna parte, / e tentar di

vol. I Pag.707 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

[venezia] mostrava nel chiamare a ogni sorta di manifattura e d'arti;

vol. I Pag.708 - Da ARTEFARE a ARTEFICE (3 risultati)

, è segno come pensano più a che a te. cellini, 2-76 (

e bisogna che vada accattando guai per e per gli altri. potrebbe far

, vacava all'orazione, standosi per solo. dominici, 1-183: sapendo qualch'

vol. I Pag.709 - Da ARTEFICIATO a ARTERIORRAFIA (3 risultati)

mausolo, la quale ha denominato da artemisia quella erba la quale prima era

fanno venire 11 menstrui elle da , ponendosele nelle calze. baldini,

l'attraversano come arterie, e di la dissetano, la nutrono, come il

vol. I Pag.711 - Da ARTICOLATO a ARTICOLO (1 risultato)

, iii-1-24: chi tiene dentro di per dubbioso un solo articolo della fede,

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (1 risultato)

ali artificiò di penne, e a al figliuolo le impose. l

vol. I Pag.714 - Da ARTIFICIOSAMENTE a ARTIGIANATO (2 risultati)

, i-198: le linee ognuna per artificiosa compongono un disegno puro, che

questa artificiosa [memoria] contiene in la utilità della naturale memoria e dàlie

vol. I Pag.716 - Da ARTIGLIO a ARTO (1 risultato)

concetto, / ch'un marmo solo in non circoscriva / col suo soverchio.

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (1 risultato)

per la cura ch'ha di e de la materia. imperato, i-23

vol. I Pag.723 - Da ASCIALE a ASCIUGAMANO (1 risultato)

d'un asciolvere, / in nebbia converse, e gli altri in polvere.

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (1 risultato)

o vede / che tegna forte a l'anima volta, / vassene il tempo

vol. I Pag.729 - Da ASCRIVIBILE a ASFISSIANTE (1 risultato)

scolastica), formato dal lat. à * da se stesso '. asèllo1

vol. I Pag.730 - Da ASFISSIARE a ASILO (3 risultati)

secolo avanti cristo che davano segno di nell'antinomia dello stile « asiano * e

bembo, 1-253: ben devrebbe madonna a chiamarme / su nel beato e lieto

i vigneti, / che ospitai di mostra ai viandanti / facile asilo. manzoni

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (3 risultati)

, quando il popolo gentile ricevette in la grazia e il frutto della incarnazione del

, non credo che egli abbia in malizia alcuna. -voi conoscete gli asini

l'asino... / per bee l'acqua, e porta agli altri

vol. I Pag.737 - Da ASPETTARE a ASPETTARE (1 risultato)

ancor aspetta / se innanzi tempo grazia a noi chiama. boccaccio, i-125:

vol. I Pag.738 - Da ASPETTARE a ASPETTO (2 risultati)

il regno di napoli, che a per ragione ereditaria aspettava. p.

(13): ma aspettazioni [di ] e mandar innanzi quella fama; perché

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (1 risultato)

nel nido, il quale ae dentro da il tossico mortale. ariosto, 193

vol. I Pag.740 - Da ASPIDISTRA a ASPIRAZIONE (3 risultati)

agg. che aspira, trae a (l'aria, un fluido, un

espirare), tr. tirare a , attrarre l'aria (e con l'

di macchine: estrarre, tirare a gas, liquidi, solidi polverizzati.

vol. I Pag.741 - Da ASPIRINA a ASPRELLA (2 risultati)

quello che si fa girare orizzontalmente su di mediante ima manovella. è composto di

. pascoli, 237: ella tra romita / faceva e disfaceva una mannella.

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (1 risultato)

pare che induri cose che di per sono fiacche, pare che faccia quasi monde

vol. I Pag.744 - Da ASPRO a ASSAGGIARE (1 risultato)

: così la ragione, che per è dolce, pare amara a noi per

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (1 risultato)

firenzuola, 293: quasi fuor di per una subita paura che l'assaltò.

vol. I Pag.749 - Da ASSAPO a ASSASSINIO (1 risultato)

iii-1-219: si ferma a ripensare tra quell'empio piacere, mai per l'

vol. I Pag.752 - Da ASSECCHIRE a ASSEDIO (1 risultato)

pallavicino, 1-342: né sente in , né fa sentire a coloro con

vol. I Pag.754 - Da ASSEGNATAMENTE a ASSEGNATO (2 risultati)

data, assegnando ciascuna ragioni per . m. villani, 7-69: l'

la canzone come per le ragioni assegnate iscusi là dov'è mestiero. bisticci,

vol. I Pag.756 - Da ASSEMBRAGLI a ASSEMPIO (1 risultato)

, e da altrui prendere assèmpro a . francesco da barberino, 98: non

vol. I Pag.757 - Da ASSEMPLARE a ASSENTAZIONE (2 risultati)

lo re si fa venire dinanzi a uomini scellerati e degni di morire,

e ritornava mutata e vedeva intorno a ogni cosa mutata e ne provava terrore

vol. I Pag.761 - Da ASSESSORIA a ASSETTAMENTO (2 risultati)

di quel cibo / che saziando di , di sé asseta. idem, par

cibo / che saziando di sé, di asseta. idem, par., 3-72

vol. I Pag.762 - Da ASSETTARE a ASSETTO (1 risultato)

per man pigliòe, / allato a a sedere l'assettòe. idem, 324

vol. I Pag.763 - Da ASSEVARE a ASSICURANZA (1 risultato)

. sicurezza d'animo, fiducia in . giacomo da lentini, 6-7:

vol. I Pag.764 - Da ASSICURARE a ASSICURARE (3 risultati)

sicurezza un certo esito, promettere di . comisso, 14-96: ella seppe

3-525: il che stimava ella spediente a , per assicurarsi lo scettro dell'inghilterra

/ vostro bel viso a tanto in volere. idem, ii-438: i'

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (2 risultati)

si assicurò della presenza su di del portafoglio. alvaro, 9-449:

le domeniche, assicurazione pure data per da mio zio il quale era israelita.

vol. I Pag.768 - Da ASSILE a ASSIOLO (4 risultati)

molle strada, / e rotolava tutta in rattratta / per la puntura dell'eterno

sua vertude fugge lo demonio, / da lo parte e mettelo in'assillo.

fin da origine ebbe a unificare in tre sistemi... ella si pose

il senato veneto. poiché, chiuso in medesimo, non esercitò forza d'assimilazione

vol. I Pag.769 - Da ASSIOLOGIA a ASSISO (1 risultato)

, è un assioma, si dimostra da . idem, iii-467: voi ed

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (1 risultato)

mondo, dover farsi da mangiare da , non aver nessuno ad assisterlo in caso

vol. I Pag.772 - Da ASSOCIABILE a ASSOCIAZIONISMO (1 risultato)

v-1-118: si accanisce a rappresentare per e per noi il rapporto più intimo e

vol. I Pag.773 - Da ASSOCIAZIONISTA a ASSOLCATO (2 risultati)

renderle più ragionate, più coerenti tra . più comune nel traslato è assodare,

salvini, 39-iv-207: per procacciare a contentamento, e piacere, cerca a

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (3 risultati)

: que'soldati... egli da accomiatò; e gli accomiatati ad assoldarsi

del genere èe appellata assoluta la quale in medesima è disciolta e dilibera, sì

sanza niuna giunta di fuori contiene in questione sopra la qualitade o sopra la

vol. I Pag.775 - Da ASSOLUTORE a ASSOLUZIONE (6 risultati)

che intendiamo quando diciamo iddio per stare, e il sole per sé

per sé stare, e il sole per lustrare, e il fuoco per sé

sé lustrare, e il fuoco per essere caldo. guicciardini, iii-76:

col fatto, ma che ha in una ragione assoluta; è questo, dico

beneficio del creditore mette casi dopo di , né diverso, né simile a quel

sm. filos. ciò che esiste per , che non è condizionato (ed

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (1 risultato)

assomigliarle perfettamente a se stesso come a assomiglia il figliuolo, ch'è da lui

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (1 risultato)

, 4-79: tal che ogniuna per e tutte inseme più a divini spirti,

vol. I Pag.778 - Da ASSONNIMENTO a ASSORBIRE (3 risultati)

panzini, ii-506: aquilino aveva davanti a le due donne; quelle due teste

materia che abbia facoltà di attrarre a e come succiare certi liquidi o gas

). attirare, accogliere dentro di ; imbeversi; impregnarsi di un fluido

vol. I Pag.779 - Da ASSORBITO a ASSORDIRE (5 risultati)

di declività che incontrino, e da , a guisa di pendoli, si riducono

. annettere, inglobare, raccogliere in ; assimilare, far proprio. p

6. figur. attrarre completamente a , impegnare, occupare, prendere interamente

brutto gallicismo per 'occupare, tenere a , prendere', come: *

colto, ricevuto dentro di (in modo da essere imbevuto completamente

vol. I Pag.780 - Da ASSORDITO a ASSOTTIGLIAMENTO (2 risultati)

tut- t'intento al di fuori di , tutto assorto nell'immateriale vagare dell'

idea e dell'imagine, trascurato dunque di , dovette sottostare a mutarsi come ella

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (1 risultato)

a ricercarne, e il desiderio suo a rapiscono. vasari, i-534: non

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (2 risultati)

furono con dio, ma stettono per ,... e non possono

, assunto). prendere su di , addossarsi (un compito, un incarico

vol. I Pag.783 - Da ASSUMIBILE a ASSUNTO (5 risultati)

quale nasce questione, la quale in non ha fermezza per difendersi da quello

.. assuntiva è quella che per non ha alcuna ferma cosa a difendere,

), agg. preso su di ; preso per sé in vista di uno

preso su di sé; preso per in vista di uno scopo determinato,

. sua eccellenza non volesse torre sovra l'assunto di cavarmi di travaglio,

vol. I Pag.784 - Da ASSUNTORE a ASTA (1 risultato)

l'ansia di conservare intatto dentro di quel fiore di fede rigermogliato d'improvviso.

vol. I Pag.785 - Da ASTACICOLTURA a ASTARE (1 risultato)

granella ripartite a così bella ordinanza fra , che l'un non impaccia l'altro

vol. I Pag.786 - Da ASTASIA a ASTENSIONISTA (1 risultato)

primo col secondo, che è di astendere e restrignere, perché tu non

vol. I Pag.787 - Da ASTENUTO a ASTIGIANO (1 risultato)

il principato, perché ha rinchiusi in una luce a modo di pupilla, e

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (3 risultati)

, e casti, ch'avevano in lo spirito d'iddio, gli seppono interpretare

anche conviene che lo re abbia in astinènzia e discrezione, e guardarsi dal

virtù, la quale ben che da non sia grande, molte virtù da quella

vol. I Pag.789 - Da ASTOMA a ASTRARRE (1 risultato)

materiale, di raccoglimento della mente in e nella sua attività). -

vol. I Pag.790 - Da ASTRATTAGGINE a ASTRATTO (3 risultati)

astratta de l'animo, solo in considerata, ha per subietto la conoscenza

dell'arte sola, si curava poco di e manco di altrui.

262: chi non propone a dio sotto un concetto astrattissimo, non

vol. I Pag.792 - Da ASTRINGENTE a ASTRO (3 risultati)

cittadino d'atene, per non astringersi a poca parte di terra, ma si

pur contra lui c'ha forze in costante / fan gli astri corsi lor per

idem, iv-2-755: ella ha in un dono che splende come un astro e

vol. I Pag.793 - Da ASTRO a ASTROLOGICO (1 risultato)

de la metafisica, dove mostra bene avere seguito pur l'altrui sentenza là

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (1 risultato)

niuna di queste gratuite ipotesi da per è bastante a sciogliere adeguatamente l'astrusissimo

vol. I Pag.796 - Da ASTUZIATO a ATEISMO (2 risultati)

prima che verso gli altri, verso di . 2. azione astuta;

i-310: il forte con la sua forza e altrui potrà in un pericolo atare

vol. I Pag.797 - Da ATEISTA a ATIMIA (1 risultato)

libera con chi egli sapeva essere, come , ateista. sarpi, i-2-125:

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (1 risultato)

e ad ogni giorno agglomera intorno a nuovi ele menti, come

vol. I Pag.800 - Da ATONALE a ATREPLICE (2 risultati)

e succhino d'intorno / e in serrino ogni atomo di vita. papini,

innaffiare... puossi seminare da in sue porche, e insieme con altre

vol. I Pag.801 - Da ATREPSIA a ATROCEMENTE (1 risultato)

suspicione di eresia, se ben in fosse minore. vico, 569: crude

vol. I Pag.803 - Da ATTACCANTE a ATTACCARE (1 risultato)

più belle immagini ch'ella in contenga, la fantasia e lo intelletto lucido

vol. I Pag.804 - Da ATTACCARE a ATTACCARE (1 risultato)

aveva a che attaccarsi per ispiegarlo da . 13. rifl. afferrare

vol. I Pag.805 - Da ATTACCATAMENTE a ATTACCATURA (2 risultati)

soprallegata favola alletta e tiene attaccati a gli orecchi degli uditori. cesari [imitazione

tenersi attaccati a dio, e a attendere liberamente. pananti, i-120:

vol. I Pag.806 - Da ATTACCHINO a ATTALENTARE (2 risultati)

] scorteccia il marmo, e incorpora in qualche attaccatura di marmo. 4

del timore, e sospettando dentro di di qualche più vigoroso attacco, andò

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (1 risultato)

da l'autore del tutto, e in ritiene. lorenzo de'medici,

vol. I Pag.809 - Da ATTEGGIATAMENTE a ATTEMPERARE (1 risultato)

cesare, 92: catone ebbe in attemperamento: molto piangeva lo pericolo del

vol. I Pag.811 - Da ATTENDIBILE a ATTENERE (1 risultato)

: ella [la chiesa] ha in due stati: l'uno di quelli

vol. I Pag.813 - Da ATTENTATO a ATTENTO (1 risultato)

: io stava come quei che 'n repreme / la punta del disio, e

vol. I Pag.815 - Da ATTEONIDI a ATTERRARE (1 risultato)

per rompere l'impeto del discenso e atterrare e diminuire la potenzia della sua percussione

vol. I Pag.817 - Da ATTESOCHÉ a ATTESTAZIONE (2 risultati)

delle popolazioni italiane quando si reggevano da . carducci, 227: in ogni

e assai più leggermente sconfigge ciascuno per , che una battaglia attestata.

vol. I Pag.819 - Da ATTILA a ATTINENTE (3 risultati)

: attigua / ancora soffre dietro a , per poco, / sgangherata dagli

lui, fissando a picco sotto di , concentrato, misurava una distanza che

dal naufragio si salvarono, come a di ragione attinenti. manzoni, 955

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (1 risultato)

; / e stima che gambasso in si roda / di gelosia. salvini,

vol. I Pag.821 - Da ATTINIO a ATTITUDINE (6 risultati)

attirare, tr. trarre a ; avvicinare a sé; attrarre;

tr. trarre a sé; avvicinare a ; attrarre; richiamare.

oratore, per attirar gente intorno a , con frasi altisonanti, oscure e promettendo

, 6-252: l'attirò a e la baciò sulla bocca.

centro; concretare gli sguardi su di ; esercitare fascino, seduzione, desiderio

, i-32: vivere sempre assorto in è cosa deprimente, perché il cervello abituato

vol. I Pag.822 - Da ATTIVAMENTE a ATTIVO (2 risultati)

34-181: questi, che non sono da altro che sali, quando entrano a

, perché la materia stessa abbia in principio intrinseco di fuggire dal centro e

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (2 risultati)

sacchetti, ii-206: dio ebbe in tutte le sette arti liberali, come

proprio attivo: valutare come vantaggio per ; ascrivere a proprio merito, far

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (3 risultati)

carità, in nessun atto procaccia per ; ma questo desidera senza più,

-atto puro: che contiene in la realizzazione di ogni possibilità o potenza

essere e pura forma, contiene in tutti li gradi de tessere e de le

vol. I Pag.826 - Da ATTOCCAMENTO a ATTORCERE (2 risultati)

attrattiva ed espulsiva, atte a tirar a e spinger innanzi il sangue e gli

grandi attoniti occhi, fissi davanti a . beltramelli, iii-244: i visi attoniti

vol. I Pag.828 - Da ATTORNIARE a ATTORTIGLIARE (1 risultato)

: si volgea attorno, come fuori di , e volgeasi a quelli d'attorno

vol. I Pag.829 - Da ATTORTIGLIATA a ATTRABACCATO (1 risultato)

intorno (a qualcosa o su di ); attorcigliato. dante,

vol. I Pag.830 - Da ATTRACCAGGIO a ATTRASSARE (11 risultati)

. che attrae, che tira a . g. del papa,

ficino, 2-26: se dio a rapisce ii mondo, e il mondo è

. rattrappirsi, contrarsi, restringersi in (per il freddo, per malattia come

tutto il corpo che s'attrappisce in in uno scatto di serratura che si

con forza irresistibile); richiamare a , su di sé. crescenzi

; richiamare a sé, su di . crescenzi volgar., 4-36

1-84: e questa tal nugola attraeva a tutti li nugoli piccoli che attorno le

o egli attragga, o si lievi da , o sia sospinto, monta più

biscia, chiamata lamia, attrarre a il lusignolo, come calamita il ferro,

avere potenza nelli occhi d'attrarre a l'amore delli omini. tasso,

5. ant. trarre a distogliendo da un altro oggetto.

vol. I Pag.831 - Da ATTRASSO a ATTRAVERSARE (8 risultati)

attrazione '. né attrazione dice di per la potenza. = deriv.

di attrarre, di attirare a . ottimo, i-369: per

: iddio stesso, che tira a tutte le cose come amato e desiderato,

siva, atte a tirar a e spinger innanzi il sangue e gli

vaghezza una beltà attrattiva, inducente di diside- rio di contemplarla e di fruirla

, agg. attirato, tirato a , su di sé. galileo,

, tirato a sé, su di . galileo, 924: 10 non

figliuolo buono, se 'l vorebbe per . scala del paradiso, 142: pregavano

vol. I Pag.833 - Da ATTRAZIONE a ATTREZZISTA (3 risultati)

, 2-37: il generalissimo chiama a un uffizialotto..., gli commette

con cui un corpo ne attrae a un altro. bencivenni [crusca]

, perché la materia stessa abbia in principio intrinseco di fuggire dal centro e

vol. I Pag.834 - Da ATTREZZISTICA a ATTRIBUTO (3 risultati)

a guisa di specchio ella riceva in l'immagine de'colori del mare.

: il cardinale commendatario poteva attribuir a l'avanzo oltre le spese condecenti e