Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: quella Nuova ricerca

Numero di risultati: 78461

vol. I Pag.1 - Da A a A (2 risultati)

, per cui ab = ba; o quella di assorbimento, per cui a [

: al pio rito funébre, a quella viva / gara d'amor mirando,

vol. I Pag.2 - Da A a A (6 risultati)

grande e degna dell'uomo: è quella di imprimere la sua volontà su quanto

, il giorno e la notte ora a quella taverna, ora a quell'altra andando

65: laggiù rodono pane / in quella solitudine / da un capo all'altro

di vivere, all'aria aperta, in quella campagna, su quel mare. ojetti

sospetto / non ti fermar, se quella noi ti dice / che lume fia tra

muzio suo padre avesse saputo, in quella famosa congiuntura, far stare a dovere il

vol. I Pag.3 - Da A a A (4 risultati)

a domandare... come si chiamava quella villa. ariosto, 21-36: ma

. idem, 1015: propose che quella discussione fosse differita a un altro giorno

passare alcuna quietamente, non pensano a quella che debbe succedere. -ant. dopo

sp., 34 (596): quella bellezza molle a un tempo e

vol. I Pag.4 - Da A a A (3 risultati)

bene sperar m'era cagione / di quella fera alla gaetta pelle / l'ora

356: ognuno sa che non era quella precisamente l'epoca delle legislazioni 'a

455): lucia ringraziò la madre di quella pronta e liberale condiscendenza, con una

vol. I Pag.5 - Da A a A (3 risultati)

, 40-i-251: e prima di ciò, quella gran corona stava in capo agl'imperatori

19-15: son io qui essaltato a quella gloria / che non si lascia vincere a

parte percotevano la resistente nave, coprendo quella alcuna volta dall'un capo all'altro

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (1 risultato)

fra giordano [crusca]: in quella badia risedeva uno abate, che per

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (2 risultati)

né la fragilità dell'alabastro, né quella del vetro de'nostri fiaschi, che

al sole. d'annunzio, iv-2-335: quella corsa del padre e del figlio

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (6 risultati)

svevo, 4-965: fui dapprima abbacinato da quella realtà in cui mi parve che tutto

abbacinata dai riverberi, dalla vista di quella femmina, dalle prime vertigini della fame.

e sotto lei siede abramo inventor di quella. g. gozzi, 1-88:

. giovanni gualberto] primo cominciatore di quella abbadia, onde poi molte badie sono

una luce di intensità assai superiore a quella che precedentemente lo occupava (passaggio dalle

lontano a noi non giungono apparentemente con quella forza e con quell'abbagliamento di luce

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (3 risultati)

soverchiare la capacità intellettiva (e anche quella dei sensi); confondere, accecare

. boiardo, 142: sì me abagliava quella incesa voglia. lorenzo de'medici,

, 2-121: tutti gli avvenimenti di quella notte si urtavano confusamente nella sua memoria

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (3 risultati)

già in fronte la corona / di quella terra che 'l danubio riga / poi che

da s. c., 2-1-8: quella grandezza del parlare di vergilio, faccendo

onnipotente sì per male, che tutta quella gente abbandonoe a'demoni e a'vizi

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (7 risultati)

, 2-8 (229): venuta in quella contrada una pistilenziosa mortalità, quasi la

mortalità, quasi la metà della gente di quella se ne portò; senza che,

27): non poteva però cacciare quella tentazione; ma spesse volte era in grande

tutto insieme la salute del corpo con quella dell'anima. battista, iii-398: rubar

di livorno, senza il quale porto quella città [pisa] era restata abbandonata

di sala in camera, l'uno in quella dell'altro, quasi più non conoscendo

quasi più non conoscendo la sua che quella del compagno, e parevano abbandonati.

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (3 risultati)

tutto: tanto più forte quanto più quella l'abbandonava. e che l'abbandono ultimo

luna e della luna in me: in quella umana e celeste comunione. gozzano,

negli atti, nelle parole, nello sguardo quella specie d'abban dono affettuoso

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (4 risultati)

, 8-89: tutte le cose, a quella vampa di sole, abbarbagliavano. cicognani

dante, par., 26-20: quella medesma voce, che paura / tolta

375: acciocché il vento non porti via quella rena, vi fanno continuamente piantar de'

stavano unite al suolo inferiore, resta quella loro massa così leggera nel fondo dell'

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (2 risultati)

: mentre la comitiva si buttava su quella provvidenza, nell'abbassamento del rumore prodotto

quello [del popolo], e quella de'grandi abbassò. idem, 904:

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (2 risultati)

ai francesi una nuova vittoria, e quella lega, che dovea abbassarli, serviva ad

il signor cavaliere di ripafratta vuole sforzar quella porta. -aprimi, o la getto

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (7 risultati)

, 1-409: prese a dire che quella ragazza era di gusto fine, come

menerò con meco tal aiuto / chedi'quella fortezza abbatterò. simintendi, 1 -77:

lancia il ferì nella gola, che quella ruppe, e lui miseramente abbatté nel

/ quanti gigli sugli omeri abbattea / quella tempesta, tante rose apria. segneri,

, come un violatore micidiale, rinnovandole quella paura che la faceva gioire più d'

abbattendo la infiammata sua superbia, come quella degli antecessori aveva altra volta abbattuta.

paese di contento, ed abbatterono molto di quella tracotanza del partito americano, chiamato qui

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (6 risultati)

, 99 (160): giunse, quella sera, alle mura: tutte le

ma tanto accerchiò che s'abbatté a quella porta ove erano coloro. testi fiorentini,

copia, e come dura vita sia quella di colui che a donna non bene a

] son parute ma- ravigliose, ma quella, che nasce, ed ha sede nella

faccia giustizia, tu senti ribrezzo di quella esecuzione. idem, i-206: io mi

rendendosi, nasce, che in quella allegrezza il vincitore se ne va fuora del

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (3 risultati)

soffici, 6-32: nella pallidezza di quella chiarità mattutina, livida, senza ombre

ed abbella. berchet, 347: quella fiammella / che di raggio ospitai

avviva. de amicis, i-497: da quella solitudine, vediamo il mondo a traverso

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (2 risultati)

cinelli, 7-128: la salvezza è in quella innocenza: guarire con la salute di

salute di lei, rifarsi la vita con quella giovinezza, abbeverarsi di lei sino a

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (4 risultati)

fra giordano [crusca]: in quella guisa che si abbiadano i cavalli

pronunzia de'latini era più simile a quella degli aretini; imperocché i latini l'

di velluto paonazzo,... quella del duca, di velluto incarnato con abbigliamenti

iii-ii-5-264: niuno abbigliamento maggior bellezza di quella [cioè della zazzera] e minor dispendio

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (3 risultati)

, del nome di una squadra con quella di un prodotto industriale, a scopo

i-339: in questa casa la padrona è quella che ha saputo abbindolare mio fratello,

d'oro, ma fu abbindolato da quella maliarda mala femmina che fu poi la

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (6 risultati)

comprò tre volte più di carne di quella che ne sarebbe abbisognata per la cena

. pirandello, 5-307: mi toglievano quella calma che mi abbisognava per raccogliermi un

. ha posto la nostra redenzione in quella cosa, nella quale niuno puoté abbisognare

, abblan- disca, favorisca a quella età, a quella persona che non ha

disca, favorisca a quella età, a quella persona che non ha del virile

adattando la bocca di un vaso a quella d'un altro, e del porsi una

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (2 risultati)

non pregi altra santità, se non quella che... muove rupi o che

anticipato e della limitazione dell'uso di quella prestazione a un tempo determinato (pagare

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (2 risultati)

cellini, 1-56 (140): quella sorte degli uomini dabbene, che sono

, dunque, la penuria e l'abbondanza quella che mette in prezzo ed avvilisce le

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (2 risultati)

abbondevolezza e nella facilità di spiegarsi, a quella ricchissima e fecondissima lingua [greca]

all'indole di nostra lingua, quanto quella in age all'indole della francese.

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (2 risultati)

argivi, / tutti ne furon sopra in quella guisa / ch'opposti un contra l'

fa sbandir poi suo accomandaménto / di quella che mi tiene in sua possanza.

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (4 risultati)

è la guerra? dov'è tutta quella carne da lacerare e da pestare,

(307): dio vi dèa quella allegrezza e quel bene che voi disiderate

vi priego per quello amore e per quella amistà la quale è tra noi, che

bocca dello spiraglio era nato, per quella si collò nella grotta. soderini,

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (6 risultati)

quando lisetta accommiatar si vede / da quella parte dove amore alberga, / tutta

, i-547: ella, udendo che per quella [ira] sì aspramente il padre

volta, come se si accomiatasse da quella corona di giovinezze e dalla sua propria

in che s'accommezza il cielo con quella stella. = deriv. da

. svevo, 5-108: vedeva oramai quella storia tanto da lontano che ogni accomodamento

ed in mezzo al detto voglio accomodare quella bella punta del diamante grande. idem

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (1 risultato)

malmantile, 189: avendo trovato in quella grotta comodità d'accendere il fuoco,

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (4 risultati)

ii-525: accomodatura, chiamano i pastai quella studiata disposizione che essi danno talora ai

un'altra cosa simile a cui si riferisce quella. una profezia nella scrittura si dice

e due, ora, sorrideva di accompagnare quella sposa all'altare. sbarbaro, 1-34

bon sanza lui gire; / però ché quella che ti dee audire / sì com'

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (5 risultati)

, 9-2 (351): era quella notte la badessa accompagnata d'un prete

meno. castiglione, 199: e come quella fierezza par maggiore accompagnata dalla modestia,

campanella, i-80: l'avarizia, essendo quella accompagnata al magnanimo, è a questo

una spalla, accompagnò con l'occhio quella schiera. 8. ant.

volontade di volere ricordare lo nome di quella gentilissima ed accompagnarlo di molti nomi di

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (3 risultati)

giovanni fece ordinare che in accompagnatura di quella, rimpetto appunto, dipi- gnesse pure

settimana santa accomunava la sua passione con quella di cristo. ungaretti, i-108: concesso

prò'ne avrebbe cavato, e chi era quella nel frangente si accomunavano.

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (4 risultati)

in sé molte e grandi acconcezze, ma quella una è sopra tutte. capellano volgar

. monti, 16-305: e in quella guisa / che industre archi- tettor l'

, dove tu l'hai sconciamente in quella maniera vituperato. idem, 2-43:

acconcio parecchi pezzi grossi di artiglieria inverso quella parte dove i nugoli eran più istretti

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (4 risultati)

: s'era acconciata in silenzio a quella pena. idem, 5-686: non sapeva

costumi e fondare la mia libertà su quella lor bestiale e corrotta natura. borgese,

essendosi egli [clemente vii] presa quella repubblica in protezione, rivolse l'animo acconciarsi

. baretti, ii-149: tu hai in quella casa nove camere, in ciascuna delle

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (5 risultati)

[cagioni] ce ne sono oltr'a quella: sì come racconcio, l'autorità

2-49 (11-66); giorgione quella gran verità d'espressione. s. borghini

si trovano però a disagio oggidì in quella acconciatura artificiosa, esse così naturali!

di ciascuna cosa, convenevolemente aconcio a quella cosa... e dice convenevolemente aconcio

... e dice convenevolemente aconcio a quella cosa, perciò che conviene al dittatore

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (5 risultati)

cicerone volgar., 1-357: acciocché quella briga e discordia paia che sia stata

e la concordia e la pace di quella, e 1'acconcio della città, si

utile alla nostra navetta, perché altrimenti quella l'avrebbe sfondata e fracassata tutta.

: e quand'è giunta a piè di quella torre / che s'apre quando l'

e no l'acconsentìa / per celar quella che l'avea in balìa. s.

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (2 risultati)

mai che uno di questi lamenti sbucasse da quella sua bocca silenziosa e prudente; egli

saprà ben accoppiare e ordinare questa e quella vocale con quelle consonanti 0 con quell'

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (1 risultato)

il cardinal di borbone; e vidi quella finalmente, dove poi... morì

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (3 risultati)

egli aveva preso la via più lunga, quella della mulattiera, invece della ripida accorciatoia

solo i paesi i quali sono talmente in quella obliqua direzione, che il seguirla strettamente

, 5-39: chiamavano i greci armonia quella che noi chiamiamo accordamento di cose dissomiglianti

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (1 risultato)

più andare con quell'accordo e con quella umanità, con la quale andavate quando

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (5 risultati)

i'sol me n'accorgo, / e quella che guardando il cor mi strugge.

, parendo a me aver di te quella consolazione che io desiderava. guido delle

accorto... d'essere, in quella società, come un vaso di terra

avveduto... d'essere in quella società]. idem, pr. sp

, che si era presto accorta di quella mia muta contemplazione vi si prestava di

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

vi giro / nel bel viso di quella che v'ha morti, / pregovi siate

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (2 risultati)

dante, inf., 18-132: quella sozza e scapigliata fante / che là

seria ogni tanto accosta la guancia a quella mano, chiudendo gli occhi, e

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (5 risultati)

. c. dati, i-389: per quella foresta passò leggiadra donzella, la quale

più e più, quanto più a quella s'accostano, non sieno stati creati

. sicuro da ogni insidia vive chi con quella pazientemente s'accosta. idem, iv-163

è presso, è bella; e quella che è più accostata, è più bella

origine de'quali è molto accosta a quella de'giuochi. targioni tozzetti, 11-1-260:

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (2 risultati)

-disse la donna che pareva accostumata a quella frase. 2. bene educato

le lancio dietro un'occhiata simile a quella che il cane accovacciato dinanzi al fuoco

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (2 risultati)

anche se le difficoltà sono piccine come quella di accozzare poche parole sopra una carta

oste... si mise contro quella gente vile. idem, 9-41: e

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (1 risultato)

bruttissima; e la sua bruttezza accreditava quella voce infame. borgese, 1-424:

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (5 risultati)

esaltazione. boccaccio, i-294: con quella riverenza ch'essi avevano già negli animi

, la sua parte va ad accrescere quella dei coeredi. codice civile, 675

troppa sottigliezza o per altro guastatrice di quella. salvini, 39-iii-75: la somiglianza e

ai fornelli. alvaro, 9-381: mostrava quella confidenza distaccata, quella familiarità di chi

9-381: mostrava quella confidenza distaccata, quella familiarità di chi accudisce alla vita d'

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (2 risultati)

, 861: l'erudizione, in quella materia, non era, né poteva essere

l'arena contro le persone », è quella volta che negrito accumula tutto il suo

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (6 risultati)

conservava ancora nell'orecchio il suono di quella voce; rivedeva l'attitudine della madre

rido, una voglio sia impossibile, quella d'ipocrita. tenca, 1-74: dichiarava

tommaseo [s. v.]: quella che in morale dicono imputabilità, non

li omini della innocente esperienzia, quella accusando di moretti, i-418:

giovane e la sua costanza, per approvar quella venne a dir ciò che fatto avea

quante volte nel cospetto degl'intendenti fanno quella scusa. idem, dee., 10-8

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (1 risultato)

, o da affermare il contrario a quella, come tu fai. castiglione, 391

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (6 risultati)

fare sentire dalle opere la durezza di quella [gravezza], e per farla odiare

idem, 127-21: panni vedere in quella età te acerba / la bella giovinetta

io mi so bene. / è di quella che fùstiga i miei spirti, /

drizza 'l nerbo / del viso su per quella schiuma antica / per indi ove quel

istoria. idem, 12-83: ma quella doglia acerba, / co 'l trarlo di

lo sdegno l'abbia fatto prorompere in quella acerba e precipitosa sentenza. pellico,

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (3 risultati)

foscolo, ii-2-401: il primo beneficio di quella generosa madre di famiglia si fu di

il tallo ha una forma assai simile a quella di un fungo dal gambo sottile e

la bevanda acetata, altrettanto stimo dannosa quella che i suddetti [contadini] ricavano dalla

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (1 risultato)

, i-293: più alta speculazione è quella che considera che detto calore possa procedere

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

della grecia... il quale per quella briseide ad essolui tolta da agamennone fa

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (3 risultati)

3-72: abbiamo nel sangue un po'di quella acidezza che roma umbertina, città di

ad una quantità di ossigene minore di quella ch'è necessaria ad acidificarlo e convertirlo

cavalieri, i-293: più alta speculazione è quella che considera che detto calore possa procedere

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (8 risultati)

nemico. anguillara, 7-45: di quella spuma poi l'erba empia e fella

essenziali dell'embrione, vale a dire quella che rappresenta la foglia allo stato rudimentale,

stabilite nel regno vegetale, che è quella delle a cotiledoni, e corrisponde alla crittogamia

tocchi de'fiumi è l'ultima di quella che andò, e la prima di quella

quella che andò, e la prima di quella che viene: così il tempo presente

centro della terra ascende alla superficie di quella. campa- nella, i-42: come

acqua, dovrebbe essere più grave di quella dove che egli più leggero apparisce galleggiando

sugli occhi. marotta, 6-115: quella [del naviglio] era proprio l'

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (11 risultati)

ogni acqua corrente e discoperta, ma quella, che sopra il libero luogo,

discorre: imperciocché questa è miglior di quella, che sopra le pietre trapassa,

cui scarseggiano le sostanze saline (come quella di sorgente, di fiume, di

le salate acque con diritto solco verso quella parte, aiutandole il secondo vento.

de'vermini tra tunica e tunica di quella vescica piena d'aria, che la natura

]: s'intende talvolta per acqua pura quella che fu distillata affine di separarla dalle

e bella. boccaccio, i-58: quella notte oscurissima divenne chiara come un bel

fiumi della verità intendimento traggono; ma quella medesima acqua colli loro piedi intorbidano,

che sarà uno loto al pari di quella. savonarola, iii-379: hai tu mai

la memoria. magalotti, v-26: in quella guisa che 'l medesimo senso s'

tr'acqua: in direzione contraria a quella della corrente. libro di similitudini

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (6 risultati)

veniva adagio, contr'acqua, radendo quella sponda. -figur. contraddire il

me ad un'acqua cheta. ma non quella che, come dice il proverbio,

territorio del padrone della costa fino a quella distanza, dove una batteria posta sulla terra

acconcio parecchi pezzi grossi di artiglieria inverso quella parte dove i nugoli erano più istretti

e dappertutto abbonda, / generato con quella, un vapor lieve, / che vanisce

si scioglieva in minutissima pioggia: di quella che per proverbio si dice, acqua del

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (6 risultati)

infine pur pute; / la terza è quella che in mar piove e resta;

perduta è questa; / la quinta è quella ch'io mi perderei / a battezzare

., 8-2 (233): era quella che meglio sapeva sonare il cembalo,

la mia scrittura..., è quella, -balbettò don antonio, che

ella quanto trattabile e benigna sia quella disciplina, e vegnente per ogni verso,

il diacono] quest'acqua benedetta sopra quella coscia inferma. passavanti, 147: il

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

è più gelosa, cioè sente prima di quella le minime alterazioni del freddo e del

avesse a buond'ora istillato nell'animo di quella giovane sventurata l'odio al peccato,

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (5 risultati)

461): donna, tu avvisi che quella fosse acqua chiara; non è così

di candido latte, o altre di quella più fine, intorbidar l'aria d'

cavalieri, i-293: più alta speculazione è quella che considera che detto calore possa procedere

: il medico guardò in tomo tutta quella... famiglia che egli aveva nutrita

va per linia al senso, e quella piglia le spezie, e quelle che

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (4 risultati)

; imperò il diamante giallo, e quella tinta azzurra, gli fa fare un'

/ paurosa, / poverina, / quella rosa dommaschina. = da accostare ad

cavalieri, i-293: più alt3 speculazione è quella che considera che detto calore possa procedere

e l'uso, d'una vernice come quella « la- mour *) non faceva

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (2 risultati)

una parte interna dell'altezza, quella che dà la dirittura al corso delle

dante, inf., 24-2: in quella parte del giovinetto anno / che 'l

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (9 risultati)

serao, ii-308: la luce di quella mattinata bionda, vi filtrava malinconica,

come cestini. barilli, 2-36: quella luna zingaresca, quella valle immersa in tanta

, 2-36: quella luna zingaresca, quella valle immersa in tanta tenebrosa fluidità d'

come di un'acqua luminosa, e quella parte della stanza aveva una luce di

: bella religione per verità... quella che cede per non soggiacere ad aggravi

e scolopendre. idem, 2-161: quella nera rondine / che aveva dietro a

hanno più di noi altri, se non quella matta bestialità che gli induce a venir

a combattere contro a le navi, quella sola che di cavalieri, barcaioli e di

maturi... lasciavano piovere dentro quella specie di patio una molle luce verdolina

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (2 risultati)

così vergine imbottarlo, e in su quella vinaccia far un buono acquato, aiutandolo

forza non è vitale, ma come quella che si acquista coll'acqua vite. settembrini

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (4 risultati)

.. tali acquedotti debbono condursi per quella parte del fondo per cui, a giudicio

propagarsi da popolo a popolo, come quella delle cambiali e della polvere da cannone

diritto di acquedotto, presso i legisti è quella servitù, in forza della quale si

immaginare più continua, o lenta; quella, di più breve durata sì, ma

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (5 risultati)

. più comunemente oggi acquidoccio prendesi per quella fossa per lo più murata, che

, iv-1-780: rimaneva per lui inesplicabile quella quasi completa acquiescenza del suo animo nella

del suddito giunge a segno che riposa in quella del superiore come in suo centro.

, v-232: mi compiacqui tanto di quella solitaria e pensosa e libera vita,

però ad acquietarvi, e a cavare quella tranquillità che potete dalla vita presente.

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (4 risultati)

soprannaturale, perché di gran lunga trascendente quella ch'ei sarebbe capace d'acquistare con

con la fortuna del padre e con quella lo perdé. manzoni, 65:

., 6-30: fortezza ispirituale si è quella, la quale l'uomo fa per

lo suo uso, ma in quanto per quella guadagnano denari e dignitate. idem,

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (4 risultati)

rado si guadagna anche l'amor di quella, per una certa tempera stravagante che

di legno, tosto si volge a quella medesima parte verso la quale era indiritta nel

: venne scritto... intorno a quella raucedine o fiocaggine, da esso signor

ebreo, 113: la paura è quella che s'ha di perdere l'acquistato d

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (4 risultati)

lingua strana; ma biasimevole è commendare quella oltre a la verità, per farsi glorioso

occhi acquitrinosi ella aveva un riflesso di quella luce. = deriv. da

amaritudine tedesca, che si fabbrica in quella città?... no, io

, li segnano. soffici, ii-375: quella faccia di filosofo prete spretato, con

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (3 risultati)

4-39: strillò... con quella sua vocetta acre che pizzicava. borgese,

la prima volta tutta la sua malvagità in quella risata acre, beffarda, impudica.

più acre. ojetti, i-33: quella fu da allora l'acre speranza di tutte

vol. I Pag.140 - Da ACRINIA a ACROMATICO (4 risultati)

a giorgio d'una passione acrimoniosa, quella di una donna già vecchia verso un

del gabbiano quando rimonta, simile a quella dell'acrobata su la corda tesa.

un acrobata e la sua dinamica è quella degli impeti istantanei. pratolini, 2-115

l'attore] a un personaggio secondario quella allegria un po'acrobatica ma piena di vivacità

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (4 risultati)

mia pietà si acuiva, perché in quella rivolta riconoscevo un guizzo d'agonia.

alla sua maestà facciamo procuratore che da quella con ettemo essilio è scacciato. marsilio

pancrazi, 2-19: sua bravura è quella... di nascondere l'acume e

del papa, 4-42: non è già quella acuminata figura, in cui ci si

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (4 risultati)

fa come l'altre pietre; ché quella sottilissima acutezza a tutte le pietre,

; ed il diamante solo resta con quella acutezza. bontempelli, 2-265: qualche

intero discorso. carducci, iii-26-203: quella eccitazione che ci fa cercare e scambiare

saette, l'una d'oro, e quella era acutissima e pungente, e l'

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (3 risultati)

urbano: o sia per argutezza perfetta, quella che ha forza di argomento ingegnoso:

cantare io voglia /... quella cieca / famosa falce, che trovò l'

lavoro che tagliarla. albertazzi, 943: quella sera l'elvira non adacquò l'arido

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (3 risultati)

il settemplice raggio e tiri imiti, / quella si prova lungamente a cerca / nell'

uomo primitivo. linati, 30-190: quella gente là, nonostante la loro

a li moderni non si puote trovare per quella ragione alcuna trasmutanza. dunque, se

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (2 risultati)

. palazzeschi, 3-165: certuni chiamavano quella cosa: pomo di adamo; può darsi

alla conversazione precisamente francese, qual è quella che i costumi francesi introducono. giusti,

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (5 risultati)

ad acquistare un sicuro possedimento di quella lingua in cui si scrive, acciocché

, a rincorare, a tranquillizzare quella poverina. leopardi, 111-2x1: quando

fare una adattazione delle sette ore sopra quella parola del salmista. buti, iii-388

senza addarsene di niente, quando vedono quella matta che urlava, e allora si

la soprawesta], però che quella s'adà a lui, non a te

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (5 risultati)

, / or questo fianco addenta or quella coscia. carducci, 514: ma

forte, con tutti i denti di quella sua bocca così grande. provai un dolore

amore. idem, v-1-334: ma quella [fiamma] che ha addentato il tronco

addentato il tronco nel punto vivo, quella non lascia. sbarbaro, 1-90: irritato

]: presso i legnaiuoli chiamasi addentatura quella parte di legnami lavorati, che incastra o

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (4 risultati)

sempre-iniqua giustizia, e preferimmo valerci di quella ingiustizia pietosa, che ha nome clemenza.

fogazzaro, 2-71: le impressioni di quella sera si addentravano poco a poco nell'

truova sanza fare profonda cava; ma quella del gran pregio è profonda, e quanto

casa reale. d'annunzio, v-1-586: quella verità... ovunque si propaga

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (4 risultati)

rimasto s'era addestrato a pensare accanitamente quella cosa, della quale viveva. viani

al freno di biancofiore vennero, e quella infino al reai palagio addestrandola accompagnarono.

scheletro, fra la sua volontà addestrata e quella forza congegnata. sinisgalli, 6-165:

servizio particolare, ma, in quella masnada di sgherri, ora l'uno

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (2 risultati)

, bellissima, si tirava addietro da quella luce, come per non esserci.

: in adietro è bene detto che quella causa è appellata mirabile. compagni,

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (2 risultati)

t'anni insieme, / e dire a quella addio senz'altra speme / di riscontrarla

la stagione. idem, 3-287: quella notte precedeva gli addii. domani sarebbero

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (7 risultati)

... /... addisse quella età migliore / che più pronta risponde

alberti, 34: molto è contenta quella vechieza quale vegga ciascuno de'suoi adricti

di fare dare gli ordini a'vostri in quella parte, donde ordinavi per la vostra

, si tuffò addirittura nel buio di quella notte nera come la pece.

più facil cosa il trascrivere a dirittura quella lettera. nievo, 156: lì aveva

racconciano. anonimo fiorentino, iii-600: quella cagione finale che dirizòe sua opera [di

raccomandato di addrizzarmi a lui per mandar quella scritta. 4. intr. ant

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (3 risultati)

gran reggia d'amor, vedila, è quella / ch'io là t'addito inver

incendio mio. morando, iii-233: quella ch'a noi del ciel le strade

[paride] in abito pastorale in quella selva, addivenne un grande ed un

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (2 risultati)

volto tutto pieno di onestà, vestita in quella guisa, che gli antichi addobbavano giunone

così vestito e addobbato fu posto in quella bara. cantari, 281: i'vi

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (4 risultati)

'l gran tempio di salomone v'è quella diversità, che passa tra la figura,

addolcimenti, della natura umana, scattano quella volontà e quel gusto dell'assoluto,

che non chiami « amaranta », / quella ch'adolcir basta ogni mio tosco,

adolcir basta ogni mio tosco, / quella per cui sospiro. soderini, ii-41

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (2 risultati)

ch'addolcissen laura. idem, 343-4: quella angelica modesta / voce, che m'

dicevano galba troppo vecchio e avaro, e quella sua già da'soldati celebrata severità gli

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (1 risultato)

). soderini, i-389: quella terra freddosa e piena d'umido,

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (1 risultato)

: già si addormentava al ritmo di quella cantilena languida ed eguale. bontempelli,

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (2 risultati)

sollevò di peso e la portò attraverso quella folla come si porta un bambino addormentato

che si fossero addossate altre parti di quella poetica traduzione. foscolo, ii-2-390: né

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (3 risultati)

che fa d'intorno e addosso a quella povera lingua un brullichio che mai al

cellini, 1-11 (44): in quella pessima aria m'era saltato addosso un

idem, ii-9-169: quando m'entra quella tetraggine addosso, non ci veggo più,

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (3 risultati)

scienza o un'arte sola; ma in quella diremo addottrinato colui solamente che ne sia

i-iii- 412: non era ragione quella degli insulsi che... nelle loro

più cose fame due, e allora quella cosa tale vien ad essere doppia, come

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (4 risultati)

. tasso, aminta, 723: quella candida via sparsa di stelle / che

: altro argomento non voglio addurre che quella incontaminata ed inviolabile lealtà. guiducci, i-270

d'ima tale richiesta; e con quella sua suggezione, ma senza nascondere una

causa qualsiasi, dovendosi addurre invece quella sola causa che è insieme il fine,

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (3 risultati)

i-4-187: alla virtù del cittadino sottentra quella dell'uomo spirituale, che si adegua

causa per l'effetto e questo per quella, quando sono propri e adequati.

. manzini, 12-61: o perché a quella fisica malinconia, che gli rendeva tanto

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (4 risultati)

322: ecco, io vi mostro di quella dolcezza / che tutto adempie il regno

; imperò che elli fu adempitore di quella. cassiano volgar., xxi-5 (256

che indi a quattro mesi, con quella gran mutazione del pubblico che il saverio

7-133: la persona par dimagrata dentro quella lunga tunica viola, aderente e disadorna.

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (5 risultati)

aderentemente agli ordini superiori, feci quella induzione '. = comp.

loro, e sperandone grandezza, aderivano a quella fazione. segneri, iii-vi: fassi

, ii-130: già vi si poteva notare quella tendenza ad aderire candidamente al reale cui

per avvertire che le situazioni economiche come quella accennata nel mio racconto sono tra le

9-807: essi di fatto, / con quella autorità privilegiata, /...

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (5 risultati)

adescare gli animi altrui col sapore di quella ineffabile dolcezza. baretti, i-114:

che filava a filatoio, come si chiamava quella villa;... e ogni

appariva che egli avesse sorpresa nella piazza quella sconosciuta e l'avesse creduta un'adescatrice

formata immediatamente qualche mediocre infiammazione anco in quella parte, e che quindi vi sia

a dire, che non rassegnazione era quella ma « piena adesione », convenendo

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (3 risultati)

che una persona o cosa è proprio quella che fa al caso, quella che ci

proprio quella che fa al caso, quella che ci vuole). =

è già in parte, il centro di quella vita industriale che si vorrebbe tenere a

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (7 risultati)

bellini, i-84: ma tanto è capra quella, che s'adima, / quanto

altra a mezzo monte, / e quella, che di lor più si sublima.

farsi su nel ciel tesauro / con quella man che l'adipe incruento / offre,

e acida chenere il vero: dunque passata quella, con discrezione pro si

livio volgar., ii-2-1: di quella cosa adirarono gli etruri, non tanto per

si adirano. sannazaro, 4-76: quella per cui sospiro, / per cui

. machiavelli, 48: e assomiglio quella [la fortuna] a uno di

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (5 risultati)

uomo non solo iracondo, ma in quella occasione adiratissimo. d. bartoli

mattutine. nievo, 593: in quella vidi lì presso fra alcuni alberi ima

/ conduce. idem, v-1-741: quella caverna dove stracco mi fermai come nell'

la cosa stessa indicava d'entrarci da quella parte che lasciava aperto un adito,

morali e religiose. borgese, 1-31: quella breve vigilia che gli dava adito ad

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (6 risultati)

senza l'adizione, non potrà trasmettere quella eredità ai suoi eredi... altre

da una dolorosa e pertinace infiammazione di quella tunica che nell'occhio si chiama adnata

cruscai]: avvedutosi degli adocchiamenti di quella femmina. libro delle segrete cose delle donne

chi m'abbia a sé legato, / quella 'l sa, che * 1

, / perch'or questa or quella adocchio. forteguerri, 10-6: né

e i compagni miei adocchiare or questa or quella delle donzelle, ed esse far loro

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (5 risultati)

barberino, 23: dicovi che questa è quella etade... ch'è più

cum ciò sia che li giovenetti in quella età sogliano ardere d'ira, de

: potrei paragonare la mia adolescenza a quella d'un mozzo, se cedessi un

. ugurgieri, 187: aducetemi in quella parte dove il ricco e prezioso ramo adumbra

gli occhi, alza, iulio, a quella fiamma / che come un sol col

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (2 risultati)

nievo, 102: non aveva fatto per quella stradacela un mezzo miglio che mi sentii

, 1-6: e vedessi in terra di quella [umana bellezza] qualche adombrazione.

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (2 risultati)

medico. idem, viii-2-187: arte è quella intorno alla quale non solamente l'opera

credono che piacevolezza sia, se non quella che ciascuno in sé e in altrui adoperano

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (7 risultati)

sp., 28 (482): quella carità ardente e versatile doveva tutto sentire

vendereccia del giudice. pascoli, 73: quella macchia! s'adopra a lavarla /

: non vedeva che, adoperandosi in quella circostanza, faceva anche il suo proprio vantaggio

scheggia, / dicendo: « sovra quella poi t'aggrappa ». idem, purg

. idem, viii-2-20: tolta via quella colpa per la passione di cristo,

da siena, 249: la dritta è quella che adopara misericordia, e la sinistra

non come mai non fosse stato in quella casa. d. bartoli, 9-23-209:

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (7 risultati)

venerazione adorante, con la quale io riguardo quella maravigliosa accademia. d'annunzio, iv-2-160

: similmente i pastori, che in quella notte guardavano le loro bestie, essendo loro

il nascimento del garzone, andando in quella parte, trovarono vero ciò che loro era

alla sua causa, più participa di quella. e però quanto uno più s'accosta

e vede in effetto la divinità; e quella s'admira, adora ed obbedisce.

più perdeva ogni altra facoltà che non fosse quella di contemplare i misteri cristiani, di

nell'alma a sgomentarsi ancor vicina / quella superba visìon risorge. / quanto adorata

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (4 risultati)

gir, ch'io son mandata / a quella cosa che adorna, rende più

ben giudicare d'una dorma, guardi quella quando solo sua naturale bellezza si sta

23: e chi avrae l'onor di quella giostra, / la spo- serae con

creatura di tanta bellezza, quanta è quella che nel viso a biancofiore risplende.

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (4 risultati)

gioiuso, / che m'à donato a quella c'à per uso / belleze ed

purg., 10-31: io conobbi quella ripa intorno /... / esser

bel pomo, perch'ei poscia a quella / che di maggior beltà gli sembri

piovene, 5-254: sembra appartenere a quella antica qualità di italiani che alligna specialmente

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (4 risultati)

europa. d'annunzio, iv-2-417: quella sentenza che... i popoli

famiglia de'calderini s'assise il nome di quella famiglia. firenzuola, 280: un

padre adottatore mai non può contraere con quella che fu moglie del figliuolo dell'adottato

i vostri cooperatori, insinuando in tutta quella figliolanza d'adozione l'amore, la

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (4 risultati)

dall'ombra cupa di tante aventure in quella vecchia e vasta casa. beltramelli, ii-301

caporali, ii-73: e sebben so che quella gente adula / pur non me ne

troppo reale inclinazione della gente a derider quella e a vergognarsi di questo. piovene,

che nell'adulato si ritrovi, sempre in quella lascia a lui l'eccellenza. tasso

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (3 risultati)

idem, 313: alcun non fu di quella / adulatrice e lascivetta schiera [di

sua dirittura ammolla per lo diletto di quella parola; onde, acciocch'ella non cresca

profonda scienza è commutare gli inabili di quella, nella cui mente ella si guasta

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (10 risultati)

fare, comandava che così fosse arsa quella donna che dal marito fosse con alcuno suo

suo amante trovata in adulterio, come quella che per denari con qualunque altro uomo

si congiugne ad altra persona che a quella a cui ha dato la fede matrimoniale

acqua contra la adultera, nella quale quella donna che ne bevea, avendo commesso

. g. villani, 12-112: quella adultera e malvagia femmina traditrice del suo

permesso al marito dare alla moglie adultera quella guisa o di mortificazione o di morte,

, che chi rapiva una vergine, che quella rapita avesse il dominio ad eleggere quello

ciullo è troppo dissomigliante da quella ch'ei deve condurre da adulto

la filosofia dell'uomo comune, c'è quella dell'adulto e c'è pur

dell'adulto e c'è pur quella del fanciullino. alvaro, 9-350:

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (2 risultati)

ierarchie è el loro stato / de quella beatissima adunanza. m. villani,

idem, par., 13-58: quella viva luce che sì mea / dal suo

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (3 risultati)

sono le idee di queste parti, in quella mente superna adunate. tasso, 17-9

, i-223: dice alete ch'a ragione quella adunazióne d'eroi non si sdegna

cupola di san pietro toccava con la sommità quella enorme adunazióne e pareva sostenerla, simile

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (3 risultati)

sole, per cosi dire, in quella stagione adustivamente riscalda l'affrica.

da schifare..., imperciocché quella è diseccativa e adustiva, e al

, / la usanza de'paesi e quella vita, / che si convien tener secondo

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (6 risultati)

sì lungo come era il distese in quella polvere. leone ebreo, 71: a

scriptori dal primo principio ricevano et attingano quella perfettissima et splendidissima aere d'eloquentia con

aere, sì come parente, e come quella che a nullo male pensava. idem

affermare che gli spiriti siano; dico quella cosa che noi chiamiamo spiriti, cioè

patir facilmente. arici, 27: quella [rugiada] che i fiori del mattino

infiammazione della medesima membrana può propagarsi per quella viscera [l'aspera arteria] nei

vol. I Pag.188 - Da AEREOPLANANTE a AEROFOBO (1 risultato)

tacendo, ché nulla avèa ad insegnare a quella gentile, cui il cielo era stato

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (3 risultati)

iv-2- 892: l'angustia di quella stanza e l'afa del passato e

.]: aferesi, nome dato a quella parte della chirurgia che insegna a recidere

ii-49: mai s'era immaginato che quella signorina grassa e rossa e dall'aria

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (3 risultati)

(112): fu ricevuto con quella cordialità affaccendata e rispettosa, ch'è riserbata

(164): che poteva mai esser quella punizione minacciata in enimma? molte e

periodo nella vita de'popoli, come in quella degli individui, nel quale le nazioni

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (3 risultati)

: messo mano ad un coltello, quella aprì nelle reni, e fuori trattone il

è intra voi [donne] che quella che parlare e vedere omo deletta, non

grazzini, 4-43: che figura affamata è quella! oh! egli m'ha aria

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (1 risultato)

: star ferma, inerte e intanto quella si affanna intorno piena di premura e

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (2 risultati)

cino, iv-223 (102-6): quella salute / che dopo affanno riposar mi face

della pazzia, la più strana è quella affannosa cura, dalla quale i vulgari

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (6 risultati)

noia alla moralità: 'quell'uomo, quella donna è un affaraccio '(sottinteso

ogni altro affare, corsero in quella parte. bandello, 3-57 (ii-544)

piani terreni degli antichi edilìzi di quella città. p. verri, 2-99:

11 (204): andato quella mattina a milano, per certi suoi

. verga, i-24: tutta quella gente che andava per i proprii affari

le quali dovrebbero essere più disinteressate; quella per esempio di deputato.

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (7 risultati)

accademia) il privilegio d'assistere a quella funzione regia. -è affar mio

denari assai, / e s'io aprissi quella borsa ogn'ora / cento ducati ne

ora in su questa et ora in su quella foglia, tanto che col suo buon

suo buon giudizio lui cognosca qual sia quella che s'affaccia al detto rubino.

[gli uomini], per esempio, quella speciale convenienza, un naturale incontro,

mai afatto a lui e a'suoi da quella comunità e appresso ogni male che egli

pare che a questo verbo convenga, né quella del passato perfetto e dell'imperativo nella

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (6 risultati)

meno hanno gli uomini di gran lunga quella cognizione del proprio cuore, che han

: non vi ha più violente forza di quella dell'amore; tanto più violente,

poetico può persistere più come tale: quella che nel puro campo dell'arte era

finita ». e lo disse con quella fermezza allucinata di chi ha intravista una soluzione

da dipender l'ultima risoluzione, sì che quella ancora non possa esser in parte affascinata

affascinato nel cui volto scarno parve ribalenare quella folgore di gioia. deledda, ii-41

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (2 risultati)

alcuno albore ombrate. simintendi, 2-160: quella [l'oca], veloce per

cominciò a crollarsi mormorando / pur come quella cui vento affatica. frezzi, i-1-71

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (2 risultati)

baldinucci, 48: dicesi fatta di colpi quella pittura, la quale l'artefice condusse

ecco insinuarsi, carica di coperta potenza, quella frase musicale. affatturatóre,

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (3 risultati)

., 13 (225): quella funesta docilità degli animi appassionati ah'affermare

ordine, cioè mettere ciascuno argomento in quella parte e luogo che si conviene, per

straordinari e puerili... in quella penombra affebbrata s'insinuò, lo- gorantissima

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (2 risultati)

24 (419): « è quella? » domandò il primo al secondo;

di esigenza e di contenuto; e perciò quella dottrina importa un concetto. 0ietti,

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (8 risultati)

de'veneziani che s'erano afferrate con quella rimasono sbarattate e prese. andrea da

, ha dovuto afferrarsi per istinto a quella punta di scoglio... vedete

mese sul mare, abbiam finalmente afferrata quella terra dove ci chiamava il disio.

radice de l'inganno; / femmin'è quella che ogni fraude affetta; / femmine

buona opinione di questi tali, quanto quella de'più intendenti. vico, 628:

sottostare alla visita sanitaria, in ispecie quella a pelo, come: cignale, capriolo

novellino, 65 (202): e quella, quando cominciò ad affettare il

il biscotto, / così tagliava a quella con molestia / ora un pezzo di

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (3 risultati)

deledda, iii-62: fu colpito da quella bellezza un po'insolente, da quella

quella bellezza un po'insolente, da quella eleganza alquanto affettata. palazzeschi, 4-29:

discorrere dela collocarsi nei lineamenti duri di quella faccia. svevo, l'affettazione che è

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (4 risultati)

quanto in loro è, contrastano volentieri con quella e come nemici se le oppongono tuttavia

stupor confuso affetto. idem, 18-31: quella lui mira in un lieta e dolente

dunque è verisimile che l'aria affetta di quella passione, sendo serena, non disturbata

li mal affetti alla corte romana interpretavano quella candidezza in sinistro. idem, i-167

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (6 risultati)

non voglio tralasciar di ridurvi in mente quella de gli amori della vipera con la

, fedeli, discreti e circospetti; ma quella che parte dal sentimento ci fa essere

... si eseguisce sempre con quella unione e morbidezza che viene dal portamento

delle parti, con desiderio estremo che quella resti vincente e l'altra perda. l

conven che s'impetri; / grazia da quella che puote aiutarti; / e tu

liberale, e aveva troppa affezione a quella robba. lorenzo de'medici, i-55

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (3 risultati)

inganna il lor giudicio, che estiman quella persona che amano esser sola al mondo

, non dovea né potea iddio da quella produzione rimuovere. idem, par.,

di dolore ora in questa, ora in quella parte. affezioncelle di sdolcinata e falsa

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (3 risultati)

, ed uno affibbiatoio d'oro affibia quella vesta purpurea. idem, 152: l'

a una persona, invoca la fede di quella... onde il manzoni nell

, tatto e la prova esteriore di quella: e dice talvolta, perciò stesso,

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (4 risultati)

, 16-viii-327: io mi sono affidato in quella sua tanto celebre gentilezza. =

., ii-13 (26): addomandare quella grazia del signore, colla quale tu

sentendosi an- ch'essa affievolita, provava quella specie di appagamento interiore che noi proviamo

di bocca [l'orciuolo] e lasciatovi quella im- pannatura di pinguedine, che può

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (3 risultati)

elli indige, / tal era io a quella vista nova. = lat

[crusca]: proccurai di affigurarlo in quella tanta moltitudine; ma lo affiguraménto non

di pensare. d'annunzio, v-2-509: quella sentenza che doveva rimaner sospesa su la

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (2 risultati)

erasi fatto / materia e moto; e quella, al mescer pronto / di questo

medici, 541: l'oro di quella età quasi divina / nel dolce foco di

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (6 risultati)

(542): i cadaveri di quella famiglia furono, d'ordine della sanità,

si spargano, senza tener conto di quella bagatella che potrebbe portare il valore.

affini alla sua mogliera, o a quella donna con la quale ha usato carnalmente

6-37: ambedue sentivamo circolare fra noi quella misteriosa corrente di simpatia che si stabilisce

1-1 (i-12): conchiusero che quella ingiuria e sì manifesta onta non era

il nome d'incesto] ancora a quella copula, la quale segua tra congiunti per

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (2 risultati)

cerviero / si tiene a piè da quella parte e questa, / un specchio ha

sua prima cura, al mattino, è quella di studiare il mare, le nubi

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (3 risultati)

nerone] lo ri- magnente di quella notte affissato e mutolo. giacomini,

e da altra industria, che da quella degli uomini. g. del papa,

che si attacca alla proprietà, è quella che è tra padrone e servo,

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (4 risultati)

. bellebuoni, 1-22: se di quella cotale possessione non si trovasse carte,

la facoltà di cedere l'affitto comprende quella di subaffittare; la facoltà di subaffittare

; la facoltà di subaffittare non comprende quella di cedere l'affitto. ibidem, 1626

affacciò col cappello in mano, e bastò quella subita vista perché l'affittuale si levasse

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (5 risultati)

quattrocento anni sotto li affliggenti egizi in quella servitudine, ma [ecc.].

: che altri non è afflitto di quella invidia inverso me, che i'ho inverso

pietà. soffici, ii-199: era appunto quella manifestazione di sentimenti pietosi, di compassione

della carcere sola oltre si avanzi / a quella che 'l giudizio e che 'l rigore

tommaseo [s. v.]: quella che gli scrittori di jus penale dicono

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (2 risultati)

. segneri, ii-253: dov'è ita quella schiera sì nobile di virtù,.

di virtù,... dove quella ricchezza di meriti, dove quell'affluenza

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (1 risultato)

, affluivano. pellico, ii-99: in quella casa affluiva tutto ciò non solo che

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (6 risultati)

(127): s'aiutò anche con quella [mano] a imbacuccarla col tappeto

124): si aiutò anche con quella a ravvolgerle quel drappo intorno alla faccia

... gittò panni e paglia da quella parte che ancora non ardeva. v

avesse affogato il cuore allorché rivide chiusa quella finestra dove l'avea vista tante volte.

, 9-219: deh, che se quella il piglia [marito], / forse

: i pensieri eran come mosche affogate in quella piletta. c. e. gadda

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (5 risultati)

[s. v.]: * quella casa io non la voglio a pigione,

, quando tutto il popolo affollasi a quella mensa. casti, 2-68: ciascun s'

tutti mi affollavano per sentire di quella lettera. i véllutello [purg.,

i sensi. piovene, 2-147: quella grande piana affollata di aride protuberanze di

l'unica molestia era il pensiero di quella spiaggia affollata. 2. raccolto

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (3 risultati)

, fra le quali è particolarmente notabile quella di certo vizio nel recitare, per

, 21-22: cosi farà in verità quella ultima tempesta dell'anima nel dì del

a primavera e affondare la faccia in quella frescura odorante e luccicante e godere come

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (3 risultati)

sp., 20 (345): quella strada era, ed è tutt'ora

si puote. firenzuola, 578: quella fossa che circonda l'occhio, non vuol

cautamente affortificò la torre degli onesti, e quella riempié di munizione e di molta vettovaglia

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (3 risultati)

bernardo da bologna, i-44: quella che di valore / sor

un individuo dal servaggio della gleba, sia quella di un comune o municipio dai

gl'insurgenti d'america si affrancarono da quella della carta. tommaseo [s

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (1 risultato)

quasi la gioia d'ognuno dipendesse da quella di tutti. 2. rifl

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (4 risultati)

/ tanto ch'i'tomi ». e quella: « segnor mio », /

dal battito affrettato del cuore veniva a quella figura una tale vibrazione, che nessun

sorte, / non aspettando fine naturale di quella in cui natura / mise tutta sua

della vita, mi disposi di affrontare quella guardia; la quale, veduto l'

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (1 risultato)

metà [della cassa], si toglierà quella che si è affumata, e se

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (2 risultati)

e quasi nulla era di luce / in quella affumicata e nera strada. caro,

43: avevo pelle nera e affumicata come quella delle aringhe. verga, i-85:

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (2 risultati)

dice aforismi, perché uno libro in quella scienza, ch'è così appellato, fue

se, estraendo dal sermone del santo quella parola voluttuosa, come da un tesoro teologale

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (2 risultati)

in nero. beltramelli, i-333: quella... è l'agenda magica o

una tale professione, al par di quella dei notari e di alcuni altri, come

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (7 risultati)

, agente e finale: materiale, quella che ci dà notizia della loro materia

della materia delle cose]; agente, quella che scuopre chi le ha prodotte in

l'intelletto nostro o altro inferiore a quella. sarpi, i-332: essa [la

no... la conformino in quella tal maniera ch'essa intendeva. panzini

dona canoscienza / di servire a chiacenza / quella che più m'agienza. giacomino pugliese

professione, che è interamente diversa da quella dei sensali propriamente detti. gl'individui

venti portinaie, per riuscire ad avere quella donna di servizio. bontempelli, 6-215

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (6 risultati)

molto pensar, consiglio prende / in quella solitudine secreta / in sino a tanto

mezzo della folla. pellico, ii-98: quella condizione che non è povertà, e

al detto camarlingo per agevolatura ciascuno die quella quantità che toccasse secondo il modo e

è una scala, / verso di quella, agevole e aperta. g. villani

che potesse fare gente d'arme che da quella parte venisse. boccaccio, iv-100:

i-43: si sentì come alleggerito da quella confessione che la ragazza gli avea fatto

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (4 risultati)

, almeno utili e dilettose, con quella brevità ed agevolezza che... mi

vocabolo. carducci, i-778: a quella sua nutrizione romanzesca e alla polpa toscana

quello che avrebbe sparso la voce in quella occulta e rispettabile categoria che fa collezione

di cose simili. silone, 5-185: quella ragazza ha parlato d'un prete rivoluzionario

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (2 risultati)

norma dell'analogia serve a chi non abbia quella dell'uso vivente e il senso vivo

4-127: ma c'è qualcosa in quella voce, una specie di sibilo, che

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (4 risultati)

cavalca, 10-254: la qual cosa quella misera femmina considerando, per lo grande

carducci] ancora agghindata si snodò come quella di manzoni e di mazzini al contatto del

adornamento lezioso. cicognani, 3-203: quella si disfaceva nel pianto:...

occhi materni. bocchelli, 12-260: quella freddolosa corpulenza aggiaccata su pelli e tappeti

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (1 risultato)

quasi morbosa, con gravezza simile a quella che fa a mangiare pane aggiogliato,

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (4 risultati)

., 6-112: noi aggirammo a tondo quella strada, / parlando più assai ch'

. bianco da siena, ii-65: quella bestia pessima dell'ira... /

darmi il capogiro, e a scomporre quella po'di stoichezza che tengo appiccata alla

così voleva lui. dove s'aggirava, quella povera anima inquieta? alvaro, 9-71

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (6 risultati)

. boccardo, i-56: aggiudicazione è quella sentenza o determinazione, in forza della

ma perché già intra 'l limitare di quella [vecchiezza] vi veggio entrato, possibile

vi veggio entrato, possibile è che quella, siccome male aggiugnente allo esilio; o

allo esilio; o l'esilio a quella, riputiate più grave. 2

sentimento e l'incivilimento cavalleresco che informò quella poesia era già morto o su 'l

teco, ma oh quanto sarae sventurata quella congiunzione! ». celimi, 1-3

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (6 risultati)

non è da agguagliare la nostra fede a quella degli apostoli: non potremmo aggiugnere noi

: non è da pensare cosa maravigliosa quella che ha fatto maravigliare ne'nostri di

gli ebbe mostrato, / dicendo: -ve'quella montagna, lungi? / lassù mi

aggiunga l'altro. alberti, 358: quella sì facta vicina mia non era due

e vergogna delle umane voglie *] quella figura che i latini chiamano apposizione o vero

rammaricarvi della cor- pulenzia, aggiugnitrice a quella di gravità veneranda. aggiunta, sf

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (3 risultati)

quale lo diamo, così s'aggiugne a quella per dinotare qualche sua proprietà. idem

congiuntura degli aggiustamenti pur allora seguiti con quella corona, prestò il suo consenso.

la strada dietro di me, ma quella parte del sedile dove loro appoggiavano le

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (3 risultati)

. galileo, 2-2-166: avendo a quella affisso un telescopio, aggiustato in modo

. siero, ch'egli seguisse quella profonda corrente, ch'egli =

.). facesse parte di quella selvaggia agglomerazione umana, aggiusto, sm.

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (5 risultati)

gobbo. govoni, 2-128: quella rossa vigna / di cui era aggobbita

inchiostro. / lunga, dinoccolata quella; aggomitolata / questa: corta che quasi

aggottare, che è di rasciugare quella parte di fossi che si vuole scavare.

costo. cantari, 13: e quando quella pena sì sostenne, / più non

sì sostenne, / più non vedea quella che sì l'agrada; / e con

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (3 risultati)

se una persona vi gradisce, da quella aggradite anco cose che da altri v'

nelli, 7-2-7: ha preso quella carta senza dirmi nulla, e nel

1 (16): poi prese quella delle due stradette che conduceva a casa sua

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (4 risultati)

che d'aggrandire e rifar quella città, che era assai mal condotta

altra scheggia / dicendo: « sovra quella poi t'aggrappa ». boccaccio,

quantità d'acqua sopra il livello di quella che pareggia l'altezza del solido,

lascio considerare qual caso avesse loro fatto quella così frequente e copiosa bava.

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (2 risultati)

della gloria. giusti, i-245: quella pronta, pieghevole vivissima fantasia d'ovidio

né è calcata in sul fondo, ma quella penetra a dirittura, come se infra

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (2 risultati)

aggravata in terra co'legami del corpo quella parte, che si eleverebbe insino al

baretti, i-261: già mi fece quella di mandare a quel tristo marchese quel

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (4 risultati)

. v.]: forza aggregativa è quella che aggiunge, unisce cioè le particelle

attrazione fra particelle materiali omogenee, come quella che tiene insieme le molecole acquee di

: vuole aggreggiare la sua poesia a quella di vittore hugo. = deriv.

, diciamo, a mano armata, quella dell'assassino, del ladro, del rapitore

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (2 risultati)

contro la guerra -disse colui, -ma quella è stata un'aggressione. 3

ediz. 1827 (222): quella cera seria, burbera, aggrondata, e

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (3 risultati)

(424): il duca a quella parola serrò le ciglia malamente inverso

dalla salsedine. 2-35: e scriveva con quella calligrafia grossa e aggrovi- = deriv.

baldinucci, 6: aggrottescato dicesi a quella pittura, matassa.

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (7 risultati)

, iii- 142: partimmo, quella volta, tutti aggruppati come una freddolosa

cavalcanti, 49-4: guata, manetto, quella scrignutuzza / e pon ben mente.

. b. croce, ii-13-156: quella efficacia [sociale], che non mena

possa agevolmente farsi; prima, perché quella [morìa] fu continua,.

dove dice « aguaglianza », intendo quella ragione che dae igual pena al grande et

si conosce non solamente per l'ammirazione di quella incomprensibile sostanza,... ma

e l'argento all'ag- guaglianza di quella fia riputato fango. livio volgar.,

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (3 risultati)

narrar la ruina e la tempesta di quella notte? chi potrebbe parlando dire la

agguaglio puote essere dalla cosa finita a quella che non ha fine, dalla cosa piccola

la differenza è assai piccola in agguaglio di quella che vi si osserva quando la canna

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (4 risultati)

stando in piedi dietro di lei, in quella tensione estrema, come in agguato,

pure e avvocati, e peroravano in quella conversazione agguerriti d'eloquenza, d'ardire

tommaseo [s. v.]: quella che oggi gli specialisti chiamano * terra

. tommaseo-rigutini, 1197: aghetti, quella sorta d'aghi con cui si stringono

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (3 risultati)

la sabatina, la menò di quella camera nell'agiamento. della casa

palazzeschi, 4-123: l'agiatezza di quella cura domenicale intorno alle loro persone, era

messo in capo di tavola, e in quella guisa con assai vivande e con agiati

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (7 risultati)

bellissima giovane, e porta così bene quella sua persona, così intiera, così

di nessuno. carducci, 597: quella in fulvi riflessi radiosa / chioma che

iii-384: zampillarono le note del piano e quella si mosse. avanzava a passettini lenti

espressione). vasari, i-152: quella agilità che renda le cose finite con

]: 'agilità cavallina *, quella viziosa agilità di certi cantanti, in cui

quale era presso al fuoco, ed in quella avere posto colle proprie mani uno soldato

cantari, 7: e, ragguardando per quella pianura, / di lunga vide un

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (3 risultati)

: chini pria se n'andàr; ma quella grotta / più si dilata quanto più

con tutto ciò non era senza ragione quella maniera di agire. v. riccati,

altra; onde congiunte insieme agiscono in quella maniera medesima con che agirebbero se fossero

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (4 risultati)

agitava le sorti: ed ecco uscirne / quella che tutti desiar. idem, 12-565

, 6-100: per le balze / quella [la fera] l'inferma plebe /

senza passione d'interesse, e con quella rettitudine di cuore che se li conviene.

e di disperazioni si agitava nei cuori di quella folla. cardarelli, 1-132: di

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (2 risultati)

di sillabe ritmiche. egli gioiva; quella spontanea improvvisa agi- tazion poetica gli dava

al parossismo. idem, 1-78: in quella terribile agitazione avevo col mio tremito spento

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (3 risultati)

crusca]: or che èe a pensare quella benignità e mansuetudine agnellina di gesù,

agnellina di gesù, quando istava tra quella crudeltà lupina? 3. sm

nelle pasture. viani, 19-327: da quella folla, come da un gregge che

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (4 risultati)

mi vide i... i quella lupa crudel, che del mio core,

e non però ne l'ultimo luogo, quella agnizione la qual proceda da parole dette

persone: de le cose inanimate come quella d'edippo, il qual riconosce il

bianca agna, e le interiora di quella divotamente per vittima offerse nei sacrati fochi.

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (5 risultati)

forma che vorrebbe parere critica ed affinata quella che prende nome di agnosticismo, e

tommaseo [s. v.]: quella parte della messa, nella quale il

agnello. malispini, 1-445: e quella [insegna] de'pellicciali [era]

quanto può, sempre s'appressa a quella. de amicis, i-295: in nostr'

l'occhio tuo quanto è piccolo, che quella parte che ti dà il vedere è

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (4 risultati)

s'apprende la punta dell'aco, ver quella tramontana a cui quella faccia giace.

aco, ver quella tramontana a cui quella faccia giace. dante, par.,

mattinata, la rivedevo spesso, sempre a quella finestra, in atto ora di versare

, 2-40: intorno ai fili di ferro quella nebbiolina s'era raggelata in tanti aghi

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (7 risultati)

a gli occhi sento che mi viene / quella che ti bagnò nell'agonia / non

settembrini, 1-276: mentre stava in quella agonia, ecco venire una persona e

la mia pietà si acuiva, perché in quella rivolta riconoscevo un guizzo d'agonia.

oh, che vitalità agonica e infinita quella d'una lucertola. è incredibile tanta follìa

alcune iscrizioni, e specialmente in quella pubblicata dal dottis simo p

sudore di un'angoscia più terribile di quella dell'uomo che agonizza nel fondo.

. d'annunzio, iv-1-228: in quella casa una sola finestra era illuminata,

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (3 risultati)

rattenuta e l'amore del fasto in quella vita agostana. slataper, 1-45:

: marciavano a due a due, in quella bella luce d'agosto, formando cortei

agramente. firenzuola, 306: a quella soverchia pallidezza, a'continovi sospiri,

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (3 risultati)

: sapeva apprezzare l'agreste poesia di quella sera d'aprile sul lago. d'annunzio

più tardi. segneri, iv-123: quella volpe, che non arrivando alla pergola,

5-304: troppo più agresta povertà è quella di colui che fu ricco. dante,

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (7 risultati)

. cellini, 2-55 (397): quella ditta bestia mi si volse con maggiore

festevole e caro, niente adoperava di quella sua salvatica e disgustosa agrezza. parini,

12-214: poggiamo or su, vèr quella sacra edicola; / che del bel colle

scrutarne i fenomeni, acquista una parte di quella serena calma che iddio fa regnare nel

rizia dell'agricoltore sordida e cruda come quella dell'accattone, tutti palesava il tremito

c'insegna tante verità, non ultima quella di darsi pensiero del raccolto. alvaro

quando nessun altro pregio si raccogliesse in quella, la sola antichità basterebbe a farla

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (3 risultati)

bembo, 7-3-425: l'agrimonia è quella erba con la quale, e con foglie

38: l'eupatorio de'greci è quella pianta che volgarmente si chiama agrimonia,

stile. fazio, v-19-22: tant'era quella strada acerba et agra, / ch'

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (1 risultato)

. v.]: chimica agronomica, quella che studia la natura e la composizione

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (5 risultati)

lumie di valenza sono agrumi natii di quella città dove n'è copia. carletti,

era affamata. ottimo, iii-12: quella fugge davanti a lui, come

degli uccelli, imperocché tutti gli uccelli quella temono, ma ella niuno teme.

manfredi] prese e portò, fu quella dello 'mperio, salvo ove 10 'mperadore

a tutti gli re, che nascono in quella provincia [della giorgiania], nasceva

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (3 risultati)

s. v.]: agugliata, quella quantità di refe, seta e

, 2-37 (ii-4): tacerò quella sua avanti il tempo matura prudenza, che

. giovanni da samminiato, i-103: quella nobiltà, la quale per lungo tempo

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (2 risultati)

: esse aguzzavano le ciglia verso loro in quella forma che suol far il vecchio sartore

usare, cercano di ristringer la virtù di quella in più breve spazio. dante,

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (3 risultati)

., 197: ah sì! da quella / religiosa pace un nume parla.

!... » di sollievo a quella pioggia refrigerante dopo il terrore del bombardamento

saper soffrire. papini, 20-xm: quella prosa... tutta rammendi e rappezzi

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (2 risultati)

portici. marino, 4-219: in quella guisa che dopo la mèsse / ventilate e

mature ariste. monti, 13-755: a quella guisa / che per l'aia agitato

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (2 risultati)

una picciola aiuola parea a comparazione di quella immensità di spazio che mi stava davanti

savi, come le piacciono, di quella ha fatto uno escato, come per pigliare

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (2 risultati)

prencipe delle celestiali armi, priego per quella vittoria che tu già sopra i figliuoli

ottimi e perniziosi libri che escono da quella nazione. manzoni, 952: da questi

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (4 risultati)

., iv-11-2: domando aiutorio a quella cosa che più aiutare mi può,

folla, si fossero sparpagliati loro tra quella, si sarebber trovati a sua discrezione,

con una gioia crudele, in conspetto di quella lotta,... aizzava le

destra 0 la sinistra alia, cioè quella alia ch'è da quello lato dove

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (4 risultati)

pinse / con un sol cenno su per quella scala, / sì sua virtù la

voli. di queste l'una stimiamo essere quella investigazione con la quale la mente continuo

fu'da lui ricolto. / a quella foce ha elli or dritta l'ala,

davanti a quelle mura, davanti a quella porta, il cuore si strinse ancor più

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (2 risultati)

felicissimi stati. idem, i-439: quella vena fluida, uguale, limpida di virgilio

, limpida di virgilio... e quella pronta, pieghevole vivissima fantasia d'ovidio

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (7 risultati)

. palazzeschi, 1-4. 7: quella malattia che fa morire in bellezza,

, e l'anima che trascorse in quella, gemma, perché sì come per la

per la radiai e corruscante lista di quella, che parve esser fuoco dietro ad

una femina peccatrice, ch'era in quella città, sapendo che iesù era in casa

casa di quello fariseo, entrò in quella casa con un vaso d'alabastro,

d'annunzio, iv-1-461: e tutta quella mobilità alacre ed ilare intorno alla casa

ilare intorno alla casa chiusa, tutta quella vivacità di nidi intorno al nostro antico

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (3 risultati)

tergli dare una delle mie alafe su quella faccia ruffianesca. = lat.

): la sua conformazione sta tra quella del mastino e del levriere (ed è

il sangue de'compagni, / con quella furia che come l'alano / contra il

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (1 risultato)

iii-477: e questa l'alba appar, quella l'aurora. l. a

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (2 risultati)

le albe eran umili e ritrose su quella terra magra e stanca. tombari, ii-258

, di bertinoro?... di quella collina di romagna che salimmo insieme.

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (3 risultati)

, 2-2-10-52: la neve, siccome quella che d'innumerabili corpuscoli di diaccio composta

perpetua notte profonda. ed io rivolgendomi a quella parte di cielo che albeggiando manteneva ancora

2-437: egli aveva guardata e baciata quella bocca sorridente nel placido chiarore della luna

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (2 risultati)

quando lisetta accomiatar si vede / da quella parte dove amore alberga, / tutta

? alfieri, i-42: mi dovè albergare quella notte in casa sua. nievo,

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (3 risultati)

essa è dovunque alberga l'amore di quella. cino, iv-149 (5-4)

/ gli antichi albergatori, e 'n quella vece / ricever nova gente. idem,

i petti. castiglione, 85: quella casa certo dir si poteva il proprio

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (2 risultati)

, 33 (575): e in quella casa si proponeva di chiedere alloggio,

pure allora smontati n'erano i signori di quella), d'albero e di vela

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (1 risultato)

a ragione ed a storia, quella che lo fa derivare da alibi

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (6 risultati)

(perché i neofiti vestivano di bianco durante quella domenica o settimana).

trovata una volta, e sono di quella spezie, che, morti e posti allo

, v-239-12: donna di gran valore, quella ke dà splendore / come la

altro che moltitudine di stelle fisse in quella parte, tanto picciole che distinguere di

cecchi, 17-102: io metterò fuora di quella finestra uno sciugatoio; vedretelo voi?

gran perle albore. galileo, 449: quella luce [lunare] che voi così

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (4 risultati)

: albume, chiara, bianco, quella materia semiliquida, viscosa, biancogialliccia,

. d'annunzio, iv-2-79: per quella sana nutrizione di albume e di carne

organica azotata, di composizione analoga a quella del l'albumina, con

vallisneri, iii-369: alburno. quella parte della pianta ch'è fra il

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (3 risultati)

-reazione alcalina (o basica): quella di una soluzione alcalina in presenza di

al blu). -dissociazione alcalina: quella di un sale o di una base

) la cui denominazione più comune è quella di 'martin pescatore '(alcedo

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (2 risultati)

e di mente e maggiore spesa sia che quella. caro, i-141: percosse il

, la sua più perigliosa bellezza, quella emanata dalla sua più nociva alchìmia.

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

autore nel precedente capitolo ha trattato di quella parte de'falsarii che meno offende,

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (5 risultati)

, 285: ricordo che in quella casa stava la sarda moglie dell'alcoolizzato

, 226: feciono nuova legge contraria a quella di dio, e tutta d'altre

: allorché la sposa fu entrata in quella cameraccia scura e triste, in fondo

avrebbe forse goduta là dentro, in quella specie di piccola alcova tiepida dove le rose

, i-iii-i: degna di molta riprensione è quella cosa che, ordinata a torre alcuno

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (6 risultati)

. villani, 2-59: cercarono per quella notte alcun sollevamento dalle fatiche agli affannati

levò dalla mensa, e andò a vicitare quella del re di francia. petrarca,

senza alcuno affanno, / simile a quella ch'è nel ciel eterna. idem,

per firenze, riposarsi alcuno giorno in quella città. idem, 430: alzorono per

, 313: alcun non fu di quella / adulatrice e lascivetta schiera [di

savinio, 1-57: il cielo toscano, quella notte, era mutilo degli altair,

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (3 risultati)

che presenta insieme la funzione aldeidica e quella alcoolica (ha quindi le proprietà delle

di selvaggio e d'inumano aleggiava su quella colonna in marcia. silone, 5-273

fremente, guardava, senza resistere, quella faccia d'oro bruno...;

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (2 risultati)

: nel disegnare macchine, si ritrova quella disposizione a un divertimento tutto di testa,

, che guarir possa la italia da quella febbre lenta di sonetti che le s'è

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (1 risultato)

quest'è megera dal sinistro canto; quella che piange dal destro è aletto; /

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (3 risultati)

giusti, i-430: allontanate da voi quella misera boria, vera idropisia del cervello

lo scampanellare delle affane stanche, in quella immensa calma di frescura. panzini,

qua, uno di là, sempre quella maliziosa valle mi spalancava davanti 11 suo

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (4 risultati)

rabbia d'istinto. leopardi, 956: quella quantità di alghe... pareva

ne è calcata in sul fondo, ma quella penetra a dirittura, come se infra

... si è riconosciuta per quella maniera di segni ch'è meno dell'

e. cecchi, 6-399: in quella misteriosa e sontuosa uniformità [del mare

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (7 risultati)

la stagione torrida aveva d'altronde spopolata quella parte della città abitualmente tanto rumorosa e

. govoni, 2-167: e pur lì quella farfalla / produce aliando un rombo di

alidada e da'greci dioptra, perché con quella si osservano mediante gli occhi i movimenti

alidamente. allegri, 126: quella misera pagnotta, ch'e'bacalari nostrali,

segnatamente della stagione e degli effetti di quella. e, sostantivo, un gran

landino [plinio], 10-2: resta quella [aquila] che si chiama

domenichi [plinio], i-922: rimane quella

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (5 risultati)

alcuna sua cosa, è trasferire in altri quella ragione e dominio, che v'ha

. ariosto, 32-46: farai vendetta di quella marfisa / che t'ha con fraudi

gli altri pensieri. leonardo, 2-554: quella parte della terra s'è più alienata

maraviglia che qualcuno, guardando dante con quella faccia pensosa e come alienata, dicesse

s'intenda per questo generato pregiudizio a quella persona, in chi fussi l'alienazione

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (4 risultati)

dalla degnità e dalla utilità di quella chiarissima e amplissima repubblica restituire le

maria forestieri abitarono sette anni continui in quella patria aliena. savonarola, 4-8: sta

/ d'aride schegge alimentando, a quella / cocean gli entragni nello spiedo infissi

da alimentar la lampada di questa e quella madonna, e le persone devote non

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (6 risultati)

ancora ad alimentare e confermare e mantenere quella miseria di giudizio,...

di servizio non l'avrebbero sostituita in quella famiglia dove alimentava il benessere con la

insieme col medesimo sangue scorre ancora per quella vena una parte del nuovo sugo alimentare.

dante, inf., 25-86: e quella parte onde prima è preso / nostro

anche lui in quell'opinione o in quella passione comune, che la scarsezza del

uomo pratico e politico: se non scatta quella scintilla, che è la volizione,

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (2 risultati)

detta parte aliquanta, la quale è quella grandezza minore, che replicata non misura

di un'altra grandezza maggiore, quando quella misura questa esattamente. 2

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (1 risultato)

: essere là, con lei, in quella intimità così raccolta, in quel tepore

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (3 risultati)

). calvino, 1-510: quella interminabile [questione] di chi doveva

sempre di buttarsi a questa e a quella, distratti dalle loro continue faccende. alfieri

strette balle. cantari, 175: per quella selva dove dovea andare, / trovò

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (4 risultati)

crescenzi volgar., 2-17: e allora quella terra tanto dura abbondevole, quanto sta

credo io, dal non piovere mai in quella regione e dalla forza del sole,

con la quale allagano la campagna e quella terra che vogliono per generare le loro semente

di bufole. d'annunzio, iv-2-1023: quella che luceva tra le grotte affamate era

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (2 risultati)

. leonardo, 2-304: argine è quella che con sua subita altezza contrasta allo

continua ad essere nel mio pensiero quella indicata nell'articolo del giugno del 1915.

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (1 risultato)

che per terra strignevano brescia, intesa quella rovina, si allargorono: e così

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (6 risultati)

ora pensava di sentire imminente, in quella sopravvenuta pace, il segno che l'

ha individui la cui missione si direbbe quella di opporsi ostinati all'opera dell'uomo

barberino, 29: breve orazione è quella che 'l ciel passa; / folle

allassa. intelligenza, 27: quella di cui laudar mai non m'allasso,

esso la carta, che non piace con quella del compagno, che è allatto,

la vana spene, / allato a quella gioia, / gioia celeste che da te

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (5 risultati)

simpatie per mutarle in alleanze, in quella interna le difficoltà dovevano venire dai rapporti

tra noi, « allianza », chiamando quella per cugina, queiraltra per sorella,

per cugina, queiraltra per sorella, quella per cognata o per consorte o sua

ambire a un'alleanza più alta di quella che mi darebbe il diritto di

è a tal fine alleata e sottomessa a quella carità dello spirito, suprema, che

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (2 risultati)

regni non sovrasta il triregno, mediante quella civile e perpetua alleganza il cui

così per maestra la piglio, e quella in tutti i casi allegherò. savonarola,

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (4 risultati)

: fra molte sciocche istoriette accadutemi in quella prima età, ne allegherò due o tre

che non soffriva ritardo. ed era quella di mettere in carta le cose che

per avere le bolle duplicate, se quella non andassi a salvamento, ne feci rifare

qua. caro, 2-2-91: giunta poi quella di m. giulio, ho risposto

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (7 risultati)

i-43: si sentì come alleggerito da quella confessione che la ragazza gli avea fatto

. idem, 9-48: ma in quella stanza i fiorentini s'alleggiarono di gran parte

prima la litterale sentenza, e appresso di quella ragionerò la sua allegoria, cioè la

voluttuosa, e per la difensione di quella era pronto a mettersi a ogni pericolo

altre cose; terzio, che quella istoria sia stata fatta per significare quello.

, l'aspetto naturale delle cose da quella specie di vivente allegoria creata dalla sua

nella storia della rettorica, ma in quella della filosofia, risalendo alle censure che

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (5 risultati)

la vera intenzione mia fosse altra che quella che di fuori mostrano le canzoni predette

commedia] la corteccia litterale, con quella insieme narriamo il misterio delle cose divine

delle cose divine e umane, sotto quella artificiosamente nascose, e in questa maniera

prima la istoria, e la verità di quella servare immobile, e sopra quella fondare

di quella servare immobile, e sopra quella fondare el senso morale o allegorico, el

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (2 risultati)

, / d'èrcole questa genitrice, e quella / di bacco de'mortali allegratóre

fu mai maggiore a noi, che quella quando il nostro unico figliuolo dagl'iddii

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (3 risultati)

e non si può egli camminare per quella, quando la gioventù se n'è

colori. d'annunzio, iv-2-5: quella mattina c'era un fischiettio di merli

: erano tutte e due allegre, quella mattina, e allegre allo stesso modo

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (3 risultati)

, e con cupido occhio rimirò quella [coppa], nel core lieto di

., 15-6: silenzio puose a quella dolce lira, / e fece quietar

: e gli spiriti erano come corde di quella citerà: le quali corde la destra

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (7 risultati)

sapevo fare il nodo della cravatta. quella che avevo al collo me l'avevano annodata

, par., 31-129: così quella pacifica oriafiamma / nel mezzo s'avvivava,

, per non allentare d'un attimo quella tensione violenta di tutte le forze del

] a esser contrafforti de'fondamenti di quella parte del colosseo, ch'è oggi

più indulgente. nievo, 479: quella reliquia cui aveva consacrato l'estremo alito

parlare allentate altra risposta attendendo, udendo quella, crebbero in molti doppii. idem

dipigneva / ogni altra bestia fuor di quella, affé / lasciò stare di far quel

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (6 risultati)

ti veda più! albina albini; quella che allestiva così bene le feste di

a milano, per partire definitivamente per quella città. 2. affrettare, rendere

produce la perfezione di fuori: e quella chiamiamo bontà, questa bellezza. per la

ii- 104: eravamo dunque anche quella sera tornati dopo cena alle nostre panchine

soffici, ii-226: la vita militare era quella che meglio di qualsiasi altra allettava la

nestrella, che trasse all'odore. quella allettò la gatta e misela nella madia

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (7 risultati)

; e trovata abbandonata roma, saccheggiò quella. idem, 394: arrivato sopra

vaghezze allettatici e lusinghiere, / va quella coppia, e rigida e costante /

tanta liberalità che furono contenti per augumentare quella spargere el sangue loro. fazio,

gir, ch'io son mandata / a quella di cui laude so'adomata *.

, i-377: usava egli domesticamente in quella casa, ov'io fui da bambino allevato

la minore opera dell'agricoltore si è quella, come ognun sa, ch'egli

mette nel seminare. la maggiore è quella che aggiunge nell'allevare ciò che fu

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (5 risultati)

cellini, 1-3 (31): quella allevatrice, che sapeva che loro l'

l'allevjamento del vostro peso, infino a quella parte ove più vi piacerà d'andare

vostre pistole, alleviarmi in parte di quella noia che provo nel vedermi costretto usare

per il discoprimento di così fatto sacrilegio quella impurissima gente. varchi, 18-2-352:

noi avessimo avuto coscienza del subcosciente, quella creatura angelica del direttore spirituale...

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (2 risultati)

non ci aveva pensato. dinanzi a quella improvvisa rivelazione restò attonita.

siccome l'acqua non era stata mai in quella casa una necessità diffusa e impellente se

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (4 risultati)

ricercare in quale quantità debbono questa e quella mescolarsi, per poterne vendere il tutto

ret- torico. nievo, 86: quella parte sensibile e quasi femminile dove allignano

del negozio antico. piovene, 2-121: quella della caccia fu insomma una voga elegante

specie periscono in qualsiasi impresa che non sia quella di allineare parole sulla carta. vittorini

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (3 risultati)

, 776: rispose... in quella lingua arlecchinesca molto allobroga e un po'

presi certi nobili giovani romani che a quella tenevano, essendosi già catellina partito di

dandovi vinti al loro racconto, lodando quella logica perché vi risuonava all'orecchio allocchito.

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (3 risultati)

prò'ne avrebbe cavato, e chi era quella gente con cui doveva accomunarsi. de

per cui assume una colorazione diversa da quella che avrebbe se fosse puro (minerali al-

divisione delle cose in diritto feudale è quella dei beni feudali e dei beni allodiali.

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (3 risultati)

a convenienti scanni, facendo tutti in quella distribuzione quieti. poliziano, st.,

-figur. serdonati, 5-913: per quella sola cagione dicevano esser bene allogate tutte

, e si forma l'udito; e quella massima, ove s'alluoga il cèlebro

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (2 risultati)

a gli alloggiamenti d'epicuro; e in quella parte de gli alloggiamenti, ove né

dolorosi documenti di que'tempi uguagliano a quella d'un nemico invasore. [ediz.

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (6 risultati)

, 33 (575): e in quella casa si proponeva di chiedere alloggio,

. 1827 (577): e in quella casa si proponeva di chiedere albergo,

diversa (per lo più straniera) da quella del paese ove risiede.

combatteva dolorosamente per allontanare il pensiero, quella s'avvicinava. idem, pr. sp

. niuna cosa è più disiderata che quella che è impossibile, o molto malagevole ad

allontanavano, e poi una impaziente a quella dov'eran rivolti. camerana, v-249

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (6 risultati)

, alloppiato dal beveraggio, dormì tutta quella notte senza mai risentirsi. nardi,

quel momento, in quel tempo; in quella circostanza, in quell'occasione; in

quel mo tivo, a quella condizione. iacopone, 76-7:

(43): volsi li occhi verso quella parte ov'io era molto pauroso,

sp., 24 (411): quella lontananza che fin allora le era stata

la limitazione nel tempo, rispetto a quella data circostanza (si vedano le locuz

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (5 risultati)

: / non ch'abbia così in odio quella terra; / ma perché carlo il

febo] la punta d'oro / per quella dafne che divenne alloro, / de

di venere iddea, / anzi di quella che è fatta un alloro, / anzi

sempre mai in suo capo. e quella corona li faceva due onori: che li

c. i. frugoni, 721: quella sacra cima, / dove l'immenso

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (5 risultati)

m. cecchi, 16-37: festa è quella che si fa con l'alloro;

muovere a venir la testa / di quella mandra fortunata allotta. idem, purg.

]: bocca allucciata, conformata come quella del luccio. = deriv. da

d'oro sotto e sopra, con quella veste chermisi allucciolata d'oro?

g. capponi [accademia]: quella sorta d'allucinamento che dà la grandezza

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (6 risultati)

è finita ». e lo disse con quella fermezza allucinata di chi ha intravista una

quale ella prende per una vera ragione quella che non è tede. de sanctis,

s'io non dicessi accennare) a quella colomba, che uscita dall'arca di noè

casi allude / che la fama narrò: quella repente / con un altro l'assale

allumacatura, sf. sbavatura come quella lasciata dalla lumaca; striatura (lucida

v'è stella che splenda / in quella notte. giuliani, ii-174: 11

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (2 risultati)

altra adorni. torini, 334: quella graziosa stella che li avea guidati,

: essendo adunque passate le tenebre di quella notte, le quali caccioe l'aurora

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (4 risultati)

luminosità, tanto ne vediamo quanto è quella che vede noi. pascoli, 68:

de la somma luce del cielo che quella allumina. idem, purg.,

etterno regno. salvini, 29-2: quella [operazione] la quale più propriamente

albero fia vestita di parte luminosa da quella parte donde viene il lume; la

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (1 risultato)

ricci, 168: non mi allungai per quella [lettera] quanto volevo. buommattei

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (3 risultati)

buon medico si convenisse; se non quella che bacone da verulamio...

. baldovini, 2-13: sempre per quella casa / s'allupa dalla fame,

30-1-448: che sarà poi, quando in quella tale espressione l'uomo alcuna allusione vi

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (2 risultati)

, partirsi via. intelligenza, io: quella ch'a tutto 'l mondo dà splendore

-io mi rimasi soletto per alcun tempo su quella porta, a riguardare almanaccando chiunque passava

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (5 risultati)

i-14: se bene questa non è quella perfezione d'amore che si chiama « sommo

per sé almanco per la salute di quella sedia e perché nella persona del suo

eran mortali le percosse orrende: / quella che non uccide, atterra almanco.

nuova, 1 (41): in quella parte del libro de la mia memoria

che sposassi, almeno in chiesa solamente, quella ragazza. cardarelli, 6-m: né

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (2 risultati)

. idem, 188-1: almo sol, quella fronde ch'io sola amo, /

, e s'assomiglia e cresce come quella dell'aloè, che veggiamo per torti.

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (2 risultati)

1-198: ma non può però sanare quella specie di pelagione che chiamano alopecia.

plur. alpi): in particolare quella che chiude a nord la penisola italiana.

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

linati, 30-83: giunto allo sbocco di quella valle, presi a risalirla. si

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (2 risultati)

non sono / quel gelo intoppo e quella alpina asprezza. achillini, iii-169: ecco

questo fuoco in figura appunto simile a quella che si vedrà qui appresso abbozzata col

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (7 risultati)

cattedral, quivi si pose / con quella gente alquanto in orazione. baretti, i-89

fare un breve alt sul limite di quella macchia. caproni, 157: la funicolare

savinio, 1-57: il cielo toscano, quella notte, era mu tilo

dal latino tolleno, che vuol dire quella macchina di legno colla quale si cava l'

pecchi, n-113: tenne testa a quella altalena improvvisa di approcci, ora cauti

mèta dei più audaci, e su quella altalenandosi ridendo nel sole ed agitando un

i-93: si compiacerà sì altamente di quella beatitudine che in lui scorge, che

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (8 risultati)

: sentiva altamente di sé, e quella persecuzioncella che avrebbe dovuto farlo sorridere gli

ma collettiva, e l'espressione di quella comune anima svegliatasi in loro è l'

legge è la legge eterna e da quella tutte le legge dependono. celimi,

da basso, che veniva a conrispondenza di quella di sopra, posi un zocco;

, xxi-934 (20): avvenne che quella notte, nella quale egli si dovea

medesimo marmo e della medesima figura che quella dell'altar maggiore. manzoni, pr

fi