Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: quale Nuova ricerca

Numero di risultati: 74196

vol. I Pag.1 - Da A a A (5 risultati)

e, i, 0, u la quale è figura di legame. bembo,

, si fa la lettera a, la quale però in tutte le lingue vien dipinta

è altro che un segno, col quale s'accenna quel suono che si fa,

sereno et onne tempo, / per le quale a le tue creature dai sustentamento.

di benigna letizia, in atto pio / quale a tenero padre si convene. cavalca

vol. I Pag.2 - Da A a A (1 risultato)

montagna aspra ed erta, appresso alla quale un bellissimo piano e dilettevole sia riposto

vol. I Pag.3 - Da A a A (3 risultati)

menato, e fidandomi ne la persona la quale uno suo amico a l'estremidade de

lavorerò allora all'altro / scopo pel quale vivo, di lasciare / un

. e lo fedì nella gamba, della quale fedita di spasimo indi a pochi giorni

vol. I Pag.4 - Da A a A (3 risultati)

g. villani, 8-8: il quale popolo a furore con arme e balestra

gli spronano addosso ad un grido, quale colla lancia e qual colla spada. petrarca

. g. villani, 11-2: la quale [pistola] in questa nostra opera

vol. I Pag.5 - Da A a A (8 risultati)

, inf., 2-22: la quale e 'l quale, a voler dir lo

., 2-22: la quale e 'l quale, a voler dir lo vero, /

a vile quel piccioletto dono, il quale io vi farò venire. livio volgar.

, ii-1-162: ma appio, il quale per natura era superbo, e che 'l

sentendosi toccare alle mani di colui il quale ella sopra tutte le cose amava, come

se non darvi reina nuova, la quale... la sua vita e la

duoi avesse a prevalere, io non so quale cagione mi facesse amare più messer rinaldo

242: questo è adunque quel viaggio il quale volea quell'ostinato astrologo che m'avesse

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (9 risultati)

una si dà all'abaco, il quale per la sua forma volgarmente si dice dado

abaco o cimasa è una tavola, la quale, a guisa di coperchio, risaglie

architetti, e significa la tavoletta nella quale termina il capitello della colonna; mentre

superiore di un monastero autonomo, sul quale ha piena autorità, dirigendone in ogni

[ii] chiostro / nel quale è cristo abate del collegio. cavalca,

una badia..., nella quale fu fatto abate un monaco il quale in

quale fu fatto abate un monaco il quale in ogni cosa era santissimo. sacchetti

volessi dire l'abate da pacciano; il quale andava al bagno a petrinolo per dimagrare

qui un gentiluomo..., il quale ha un figlio di dieci anni abate

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (2 risultati)

suo figliuolo nelli cuori vostri, il quale chiamò: abba, padre. papini

. varchi, v-34: uno il quale sia buono abbachista, cioè sappia far

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (5 risultati)

. arrighetto, 235: questa, la quale è chiamata filosofia, settima compagnia accompagnava

uomo litteratissimo in sua corte, del quale, perché e'sapeva d'abbaco, si

con lo zero nell'abbaco, il quale vale o non vale secondo che vi si

caro, 15-iii-30: a richiesta del quale, per obbligo che tien seco, promette

negli occhi de'suoi seguaci, la quale, d'ogni abbagliaggine purgandoli, fa

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (3 risultati)

, 1-22: per lo splendore del quale il dragone abbagliato, si rimase di gittar

: ancora oggi mi chiedo inutilmente per quale abbaglio dell'animo credetti di dover assecondare

della contentezza, abbaiavano una non so quale loro canzone. idem, i-157:

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (1 risultato)

: abbaino: finestra sopra tetto, la quale si fa con una certa alzata di

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (7 risultati)

furiosa fedra deh'amor del figliastro, la quale prima era stata consenziente al suo abbandonaménto

, purg., 25-12: e quale il cicognin che leva l'ala / per

(280): niuna cosa è la quale io non facessi per riavere colui che

boccaccio, i-100: ciascuno, il quale vuole saviamente menar sua vita seguendo le

alcuna parte trovasse nel corpo calda, la quale di vita rendesse speranza. idem,

priego] per la solitudine in la quale rimane costei, che tu non la scacci

balìa. giamboni, 239: la quale cosa ebbe dio onnipotente sì per male

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (4 risultati)

disposta a recarmi grandi cose, la quale noi preghiamo tutto tempo che nel più

il porto di livorno, senza il quale porto quella città [pisa] era restata

, 4-1 (386): il quale [spiraglio], perciò che abbandonata era

figur. baldi, 4-2-225: il quale aspetto miserabile destò grandissimo pianto, correndo

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (2 risultati)

aver un re in abbandono, del quale ad ogni vostra voglia possiate prevalervi.

contestata entro trenta giorni da quello nel quale la dichiarazione di abbandono è stata portata

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (5 risultati)

corpo di tristan dimora, / la quale abbarbicata se ne già / per la

del coro, ove trovava / quello nel quale isotta par che sia. gelli,

] la pianta abbarbicata al macigno, la quale solo si compiace del sole che l'

: il medesimo fa la gelosia, la quale com'è abbarbicata nel core d'un

con castruccio e sua gente, il quale era abbarrato alle bocche delle vie. botta

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (4 risultati)

tommaseo-rigutini, 1126: abbaruffare, il quale altro non è che un allungamento intensivo

varchi, v-156: elevazione, la quale è quando s'alza con la voce

voce la sillaba; e posizione, la quale è quando la sillaba s'abbassa.

potenti forestieri. idem, 422: il quale ordine accrebbe assai la potenza di quello

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (4 risultati)

ditto che mi facessi pigliare, il quale signore aveva promisso di farlo com'ei

papa. della casa, 580: la quale [italia] misera, con le

a canto a una sentinella, la quale con tono imperioso gridò: giù il sigaro

ma quello della fortuna riprendi, la quale assai sovente li non degni ad alto leva

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (5 risultati)

dire. vasari, ii-17: nel quale [lionardo da vinci] oltra la

, ii-143: la sicurezza con la quale avevano operato lo diceva abbastanza. tozzi

doversi producere del sangue troiano, la quale abbatterebbe le rocche di cartagine. idem

colpo solo, fondo e diritto, il quale lo tocchi nella spina o nell'aorta

breve, nero di detriti, sul quale le onde rade e grosse si abbattevano

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (6 risultati)

, il nome e la memoria del quale, affacciandosi, in qualunque tempo, alla

semplice maestro d'occhiali ordinari, il quale casualmente, maneggiando vetri di più sorti

abbattifièno, sm. botola per la quale si fa cadere il fieno dal fienile

maraviglia della grandezza di cartagine, la quale soleva essere case di pastori; maravigliasi

miner. complesso di operazioni mediante 11 quale si opera il distacco dalla loro sede naturale

abbattiménto degli animali: operazione con la quale gli animali domestici vengono costretti ad abbandonare

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (4 risultati)

piccola abbazia benedettina..., la quale ha dato il nome alla grande stazione

annunziando loro la mia intenzione, la quale è di dire nuove cose. soderini

baldinucci, 2-3-328: per abbellimento del quale [luogt>] molti de'migliori pittori

per così dire, il grado per lo quale si condiziona l'ingegno umano ad imbevere

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (1 risultato)

, l'opera dell'abbellire, alla quale non sempre segue l'effetto, l'abbellimento

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (5 risultati)

passar per la profonda sizia, / ma quale più fra noi si fa rabì

non fuggirà dalla mia risposta, la quale sarà tale che gli farà forse maladire

altro dotto di quel calibro, il quale gliela legge e gliela spiega. leopardi,

di qual città debba far legge ma quale sia più ragionevole, preferisco l'abbeccè

palazzeschi, 3-56: il loro abbigliamento era quale l'ambiente aveva saputo ispirare. idem

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (4 risultati)

bandello, i-io (i-135): la quale, essendo come era bellissima e pomposissimamente

figura è ezechiel profeta vecchio, il quale ha una grazia e movenza bellissima, ed

è cosa compiuta e sufficiente, la quale non abbisogna di cosa niuna di fuori

il vocabolario della lingua intera, del quale l'italia abbisogna. pellico, 244

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (2 risultati)

nostra redenzione in quella cosa, nella quale niuno puoté abbisognare né essere povero.

g. villani, 7-48: nel quale abboccamento la cavalleria de'bolognesi non resse

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (4 risultati)

3. parte del recipiente, al quale si accosta la bocca per bere.

sm. forma di contratto mediante il quale, per una prestazione a carattere periodico

, moglie del gerente responsabile, la quale tempestava tutto il santo giorno per le vie

allato alla città de'panefi, il quale noi sappiamo che divenne in qua dietro

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (2 risultati)

piacque menocare, la virtù e diligenza del quale intendevano solamente coloro che erano dell'arte

., 2-6 (188): alla quale [festa], acciò che compiuta

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (9 risultati)

: così più gravemente cade colui il quale abbondòe ne'beni temporali, che colui

, i-282: per quello signore per lo quale tu in lagrime abbondi e in dolore

domandarono soccorso di vet- tuaglia; il quale la fece così piena e abbondevole come

io caddi in un abondevolissimo pianto, del quale l'ardente cuore bagnandosi, opportuna medicina

qualità ha in sé, per la quale essa è lingua o povera o abondevole.

, all'autorità, alla ricchezza, quale può esser suscitato dalla vista d'un

di senno, domandilo a dio, lo quale ne dà a tutti abbondevolmente, e

niuna [pianta] n'è laudevole la quale il nostro aere patisca, di che

di facile accesso ', con la quale si può agevolmente parlare...

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (2 risultati)

debitore ed un terzo, mercé la quale questo assume per sé il debito.

gentile donna giovane e bella molto, la quale da una finestra mi riguardava sì pietosamente

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (6 risultati)

, 218-2314: l'accomandante, il quale consente che il suo nome sia compreso nella

cose io accomando alla fortuna, la quale io disidero che t'aiuti. boccaccio,

quello amore e per quella amistà la quale è tra noi, che di me

m'acomandare. malispini, 1-123: il quale [ugo] esterrito s'accomandò alla

in accomando da qualsivoglia persona mercantia la quale per defetto di vendizione in posterum la

accomandatario debba prendere sua mercantia, tale quale è ritornata. = deriv.

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (4 risultati)

note al malmantile, 651: il quale accomodamento di capelli dicesi acconciatura. rigatini-cappuccini

che abbia il collo lungo, nel quale accomodaremo il cappello. baldinucci, 1-18

586): una barella, sulla quale due monatti accomodavano un poverino, per portarlo

impicciata a dover raccontare una storia nella quale aveva anch'essa una parte che non

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (5 risultati)

, 281: l'affare, per il quale [egli] si era dovuto muovere

di ferrara. segneri, 5-175: il quale [antonio colucci] è carico di

, massimamente nella moltitudine, con la quale bisogna pur che l'om s'accomodi.

cadono coloro che ad uno, il quale dica di aver bisogno di uscir per qualche

legge, singolarmente accomodata allo spirito del quale è forma, ha ciò di proprio,

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (3 risultati)

seguitò quell'accomodatura di capelli, la quale da lì in poi si chiamava accomodatura

, xiv-16 (185): per lo quale accompagnamento delle virtudi apertamente volle [s

accompagnato col nome, o pronome. del quale non palesa alcuno accidente, ma solo

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (2 risultati)

la badessa accompagnata d'un prete il quale ella spesse volte in una cassa si faceva

un certo rifiorimento della letteratura, la quale, non accompagnata da certe notizie galanti

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (4 risultati)

o invidia accompagnatrice di vertude, la quale i buoni seguiti, e sempre li perseguiti

sf. banc. lettera con la quale viene accompagnata la rimessa di titoli a

la gloria. marino, ii-375: il quale [letto] egli s'ha ancora

natura di questa istituzione umana, la quale essendo diretta al comun bene e piacere,

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (8 risultati)

): se voi volessi prendere luogo nel quale voi potessi acconciamente servire dio, io

, rettor., 16 9: nel quale tempo fue uno uomo grande e savio

uno uomo grande e savio, il quale cognobbe che materia e quanto aconciamento avea

dicitore] alcuno proemio, per lo quale si acconcia l'animo dell'uditore a meglio

dipignere su. carletti, 237: la quale [scorza] è una cosa stopposa

6-4 (in): chichibio, il quale come nuovo bergolo era così pareva,

pettinarsi. compagni, 3-29: il quale fu ferito... per modo che

uno scudiere bello della persona, il quale non pensava d'altro che d'acconciarsi

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (2 risultati)

gentile uom catalano,... col quale, entrata in parole, con lui

porge cagione alla donna, per la quale conviene ch'ella porga prieghi al re

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (8 risultati)

] acquista temperata secchezza, per la quale si fa più acconcia a fruttificare.

sì come di quello di colui il quale io amo più che la vita mia.

fuori della chiesa de'frati minori. il quale ella avvisò dovere in parte essere grande

medesimi avvertimenti a un fanciullo, il quale cade abitualmente in un mancamento. leopardi

fu veduta da una bertuccia, la quale se ne innamorò, e tanto le andò

alcuno savio e molto bello dicitore il quale, vedendo che gli uomini erano acconci

1'acconcia nave, chiamarono pilocolo, il quale con grandissima compagnia... a'

281: ma manio curio, il quale è acconcissima regola della temperanza romana,

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (3 risultati)

infervorata a parlarmi per poter capire con quale ripugnanza ed insieme falsa accondiscendenza io l'

machiavelli, 228: cornelio tacito, al quale molti altri scrittori acconsentano, in una

per la ostinatissima pertinacia, per la quale non si possono acconsentire eziandio le cose

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (1 risultato)

cinem. operazione di montaggio mediante la quale si uniscono, affiancandole a giunte pari

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (2 risultati)

, al cibo, al moto, / quale in altro animai pose natura. idem

va accorando, mi accordo, il quale sento che in breve romperà lo stame

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

m. adriani, 3-1-64: la quale [mente] non intendiamo esser altro che

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (3 risultati)

giunse / pur ier di francia, ahi quale atroce folgore, / meschino! allor

la chiesa maggiore di firenze, la quale era molto di grossa forma e piccola a

sua città e d'altra l'amore il quale portava debitamente alla grata amistà di tito

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (1 risultato)

e con quella umanità, con la quale andavate quando le vostre fortune erano più

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (5 risultati)

preparata dall'accordo di settima, nel quale si tiene la nota fondamentale per farne

la volon- tade d'amore, lo quale mi comandava secondo lo consiglio de la

: e non desidera la scienza della quale non s'accorge essere privato. poliziano,

operar tutto questo è necessario un castigo. quale e quanto, ve lo dirà il

descriva in suo sottile accorgimento, il quale usò contro a uno maestro. tasso

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (4 risultati)

b. cavalcanti, 2-122: la quale similitudine sì l'accortezza, sì la

che dir vogliamo, diceva trovarsi, il quale meglio né più accortamente servisse ad una

(478): il saladino, il quale accortissimo era, s'awide che questo

ormai: siami a rincontro, e quale / ella è nel cielo a sé mi

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (3 risultati)

., 3-3 (284): la quale [beffa], o piacevoli donne,

d'oro dato all'anima, il quale la spoglia d'ogni accostamento ed affligimento

innocente contagio della natura, per lo quale alcuna cosa mandando alcuni effluvi sopra un'

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (13 risultati)

quella foresta passò leggiadra donzella, la quale, mossa a compassione dell'anima,

: chi sarebbe sì mentecatto, il quale si rammaricasse di non essere ammesso a

: cristo prese umanità, per la quale potemo contemplare, e accostarci a lui per

la seconda [schiera], nella quale erano quasi tutti quelli che a loro

): il detto frate elia, il quale era reputato uno de'più savi uomini

dall'indigenza ovvero necessità, per la quale l'un amico s'accosta all'altro,

. cavalca, 8-360: per lo quale [sacramento del matrimonio] l'uomo

ogni determinata quantità di grano, la quale chiamasi sterta, che venga da questi tribbiata

una brigata di giovani senesi, la quale fu chiamata la brigata spendereccia,..

., 35: quell'anima, la quale è presso, è bella; e

. boccaccio, 3-1-353: la quale [superbia] era grande in messer

ricchezze e per lo stato, il quale avevano; e per questo essendo male

stanno accosto alla buia nuvola, la quale in niuno modo cede a chi oltre vuole

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (2 risultati)

ed alle mie stesse miserie, al quale io mi vengo accostumando,...

5-217: era accovacciato sul soffice tappeto sul quale poggiava anche il mento piatto. panzini

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (1 risultato)

caro, 5-226: quel sillogismo col quale si contraddice, non è altro che un

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (5 risultati)

. commerc. persona a favore della quale viene aperto un credito. = deriv

udiva che cicale e vedeva amo, il quale, porgendole disidèro delle sue acque,

bacia costui, divotamente ringraziando iddio, il quale uno così fatto cavaliere avea accresciuto alla

contente di una divisione, con la quale, secondo gli accidenti, hanno ora accresciuta

., 8-47: e quanta e quale vid'io lei far piùe / per allegrezza

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (2 risultati)

nella successione è la modalità per la quale, quando un erede non possa per qualunque

s'apparecchiasse di proporre alcuna quistione, la quale fosse bella e convenevole a quello di

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (2 risultati)

nella parabola dello sciocco accumulatore, il quale, quando sperava goder la roba,

quando vide il gialiso, nel fare il quale protogene aveva energia elettrica, per

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (2 risultati)

corrotto? agostino fece presto a scoprire quale sottile correlazione esistesse tra le due accuse

l'oratore o accusante o difendente, il quale senza iracundia sia. lancia, 1-5

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (4 risultati)

almeno di quello del tempo; il quale d'ogni cosa al fin scopre gli

iudiciale [processo] è quello il quale, posto in iudicio, à in sé

ogni acerbezza. serdonati, 6-300: quale acerbezza ci rimane, che io in

male è in questo mondo, lo quale si possa assomigliare a quello, in acer-

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (5 risultati)

che si ricava in diversi luoghi, il quale è di color verde acerbo e gialletto

: l'acqua è quel primo sugo del quale s'impregna il cocco acerbo. cesarotti

i-282: per quello signore per lo quale tu in lagrime abbondi e in dolore,

quattro anni; acerba alla patria, la quale, per la riputazione e prudenza sua

ad elissa impose che seguisse. la quale anzi acerbetta che no, non per

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (1 risultato)

acero è arbore assai grande, il quale si truova nell'alpi: ottimo per far

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (3 risultati)

che stentavano a trattenere bianca, la quale faceva come una pazza, con la schiuma

qualunque cosa la dica tale e quale; non gli sia proibito l'aceto,

mal dell'acetone, per il quale muoiono in gran copia. =

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (8 risultati)

autore disegnare la vita presente, la quale ottimamente dir si può simile ad un fiume

possiamo che questo fiume si chiama, il quale è acheronte, che tanto suona in

« cosa senza allegrezza », la quale per certo è del tanto rimossa dalla

: di lete nasce acheronte, il quale vocabolo significa privazione di gaudio: impe-

animo perde per obliviare tutto quel gaudio il quale pigliava quando puro e sanza la contagion

gli eroi della grecia... il quale per quella briseide ad essolui tolta da

erba da lui denominata achillea, con la quale medicava le ferite. domenichi [plinio

. e che l'acchinea, della quale egli grandemente si dilettava, dalle parti di

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

uno piccolo acino d'uva, nel quale non si vede colore, odore

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (8 risultati)

. dxóvixov, che designava l'aconito quale 'pianta velenosa '(a cui

d'oro. l'olio, il quale sia alquanto bollito con essa, leva via

, per sor aqua, / la quale è molto utile e umile e preziosa e

216: a ben lavare colui il quale con sozze macchie la infamia dinigròe,

sarà né suoi naturali siti riposata: la quale è fredda e umida, se alcuna

ella potessi. savonarola, iii-258: quale è più grande, l'acqua o la

? -l'acqua, signore. -e quale ha maggiore virtù? -l'acqua, perché

12-1-288: abbandonai questa strada, la quale seguita per qualche tratto le radici delle colline

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

hanno un alveo continuo e permanente, nel quale scorrono le acque, sia che queste

è la somma beatitudine... la quale non si sazia se non con l'

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

simile in gravità all'acqua, la quale non solamente si fermasse tra le due acque

del territorio di uno stato, il quale vi esercita la sua sovranità.

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

, prese parere col suo confessore, il quale vi venne e arrecò pur di segreto

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (4 risultati)

ricevendo l'acqua defl'amnio, nella quale sta sommerso. -acqua della regina

solo biscotto della sera,... quale rompeva in pezzi, egli metteva ad

per fare l'acqua per bere, la quale essi chiamano acqua di barro, e

. balducci pegolotti, 86: il quale diritto si paga di ciascuna mercatantia come dirà

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (5 risultati)

le giuggiole e logrizia e altro, la quale si chiama comunemente acqua pettorale, che

la pubblica salute vuole che colui il quale scopre nel proprio fondo una sorgente d'

faccia tosto dichiarazione al governo, il quale ne fa eseguire l'analisi, giudica

circa poi alla cagione, per la quale... allora compariscano frequenti gli

subito volge la fila di mezzo, la quale va per linia al senso, e

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (2 risultati)

1-64: volendo far l'acqua acuta, quale il vulgo chiama acqua forte comune,

d'oro e d'argento, del quale si cava dell'oro per essere il fondamento

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (1 risultato)

falda di monte di gabbro, la quale acquapende verso l'era. idem, 12-8-299

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (2 risultati)

! targioni tozzetti, 12-6-2: della quale [malattia] ne viddi un chiarissimo

, 4-275: una piccola vasca abbandonata nella quale imputridivano delle piante acquatiche. d'annunzio

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (2 risultati)

, i-14 7: rimosse la pietra colla quale lo pozzo si chiudea; ed acquata

acquavita, del suddetto dissero; al quale se vi si aggiungerà un poco di spirito

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (4 risultati)

è quella servitù, in forza della quale si possono far passare le acque sopra

è terrestre e acquea, la quale per la sua terrestritade è costrettiva

d'una certa mia acquerella, nella quale mi rappresentavo vestito all'artista in maniche

cresta merlettata del castello, dietro il quale impallidisce freddamente il cielo, come negli

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (2 risultati)

in quello acquietamento di volontà, il quale allora è perfetto quando la volontà del

(190): il pensiero sul quale si fermava di più, perché in

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (3 risultati)

per la guerra di cicilia, il quale si dice ch'erano più di trecento

acquisitivo appetito, ma anche da una tal quale alessandrina voluttà. = voce dotta

fortezza ispirituale si è quella, la quale l'uomo fa per acquistare fama, onore

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (4 risultati)

volge a quella medesima parte verso la quale era indiritta nel tornare alla sua freddezza

nero, tempestato di puntini, attraverso il quale gli occhi acquistavano alcunché di febbrile,

[virtù] si è magnanimitade, la quale è mode ratrice e acquistatrice

): ma la fortuna, la quale assai lietamente l'acquisto della donna avea

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (4 risultati)

, 2-4-141: quell'acqua, la quale ora si scarica in sette tempi, allora

accettazione di un'eredità, mediante il quale l'erede si assume i diritti e

giocatore, e di una somma stabilita quale indennizzo alla società. = deriv

si vede imbandita davanti e alla quale vorrebbe e non osa allungare la mano

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (1 risultato)

rovinano ogn'altra melodia di tuono col quale si congiungano, e però tutti li sensi

vol. I Pag.140 - Da ACRINIA a ACROMATICO (1 risultato)

idem, i-288: un terrazzino dal quale ciondolano con acrobatica grazia ciocchettine di geranio

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (1 risultato)

ch'egli dica,... la quale non ci arrivi diritta e netta all'

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (4 risultati)

riconoscerli da una causa, con la quale non ci sia altro da fare che

i miei con acuta luce, per la quale una focosa saetta d'oro, al

a guardare per la luce, nella quale, o perché ella fosse molta, o

hai acquistato un'acuta vista, la quale è bensì atta a giungere colà dove

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (1 risultato)

ama essere dalle piove adacquato, la quale acqua è vaporosa. leonardo, 1-312

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (3 risultati)

ii-153: il lembo della tunica, sul quale il gattino s'era comodamente adagiato leccandosi

delle tue piage. settembrini, 1-141: quale sarà il riorganamento naturale del popolo,

sarà il riorganamento naturale del popolo, quale la costituzione in cui potrà adagiarsi ed

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (9 risultati)

la voce d'una creatura sopraumana la quale effondesse nel ritmo il giubilo d'una

altra erba, chiamata adamantida, la quale nasce in armenia e in cappa- docia

37-8: (iii-225): il quale [luogo] era poi tutto circondato /

dal primo parente: per che tale quale fu lo primo generante, cioè adamo

onde fuori di gesù cristo, il quale non di seme umano, ma per virtù

e traggono dalla corrotta natura, la quale adamo, peccando, e perdendo l'

e perdendo l'originale giustizia, la quale iddio gli avea donata, disordinò e

che fu principio dell'umana natura, la quale da lui, per seminale generazione discende

nacque, id est adam, il quale non nacque del ventre della madre, né

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (1 risultato)

, che s'appella raddoppiamento, il quale si fa... vogliendo aggrandire

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (3 risultati)

rea ragione. ottimo, ii-15: la quale conformazione con umiltà si è principio di

. sacchetti, 11-88: la quale [schiava] è di pelo e occhi

a debito; la persona a carico della quale esiste un debito. leggi

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (2 risultati)

aria sulla superficie superiore del vino, la quale venendo per tal guisa premuta in ogni

leopardi, i-520: un secolo il quale s'intreccia e addentella col seguente.

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (1 risultato)

eco? dove incarnerà i suoi fantasmi? quale forma è restata intatta? alcuni ci

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (5 risultati)

a pensare accanitamente quella cosa, della quale viveva. viani, 19-394: egli si

si addestrano a un'immagine della vita quale la vuole la società. moravia, v-207

. b. croce, ii-13-44: il quale atto gli viene moralmente vietato dall'intima

privato piacere, ma al mondo al quale egli appartiene. negri, 2-583:

può tornare. idem, iv-44: quale le marine onde, da'venti e dalla

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (3 risultati)

ma noi addomandiamo solo la libertà, la quale nemo buono uomo la perde se non

., 13-1 (252): quale ragione ti muove d'adoperare grazia pietosa

pietosa contro al nostro palese nemico, il quale con tanto crudele addomandaménto...

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (2 risultati)

dispregia i flagelli de'battitori colui, il quale poco davanti avea temute le parole degli

voglio dire essermi venuta la gotta, la quale s'è contentata per ora di limitarsi

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (4 risultati)

, 34: molto è contenta quella vechieza quale vegga ciascuno de'suoi adricti et adviati

con pacifica tranquillitate questo popolo, il quale alla vera signoria veramente stae suggetto.

grossa canna fitta in terra, alla quale s'addrizzi il germoglio dell'innesto.

presente docilità e sug- gezione, alla quale noi riduchiamo gli animali domestici cou'imbrigliargli

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (4 risultati)

che mi vogliano ragguagliare del successo, il quale se per qualche difetto commesso nell'operare

s. c., 7-2-7: la quale cosa... suole talora addivenire

de marchi, 349: in casa del quale doveva ritrovarsi al mattino per addivenire col

amico il giovine inglese... col quale il principe era addivenuto ad espressioni di

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (1 risultato)

, sf. operazione matematica mediante la quale si effettua la somma degli addendi;

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

ii-530: addobbo, operazione colla quale, mediante una serie di bagni e parecchie

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (4 risultati)

g. villani, 11-3: la quale [divina scrittura] non pur riprende li

principalmente ci bisogna il poetico furore il quale per tuoni musicali desti le parti che dormono

sempre la maniera del bellini, la quale era crudetta, tagliente, e secca tanto

ceneracciolo. baldinucci, 124: il quale acciaio si addolcisce di poi con certo

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (5 risultati)

, il peruggine e l'ulivastro, il quale queste piante addolcendo e addomesticando, fa

si è l'uso particulare: il quale eziandio il brutto addimesticando alle nostre orecchie

facilità all'addomesticamento che addomesticabile, il quale dice la mera possibilità. idem

l. salviati, ii-1-220: il quale addoppiaménto, col por la stessa lettera due

potentemente da ogni luogo armata: per la quale cosa credo che le loro forze contra

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (1 risultato)

un nodo. varchi, 18-1-357: il quale [niccolò capponi] così gonfaloniere mandava

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (5 risultati)

soderini, ii-258: il quale [oppio], per non sentire i

: si udì rispondere da una voce la quale aveva tuttora alcunché d'addormentato e di

arrighetto, 243: io non so per quale addormentatore papavero la infievolita mente dorme.

e un abbraccio lungo lungo, ma nel quale tu ti riposassi, e poggiandomi la

di sotto un ritorto coltello, / col quale l'addormito argo uccidea.

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (3 risultati)

1-10 (116): colei la quale si vede indosso li panni più screziati e

(41): il demonio, il quale s'ingegna di storpiare ogni bene,

gli spronaro addosso ad un grido, quale colla lancia e qual colla spada.

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (4 risultati)

o restio che paia, il quale non sia addottrinabile nelle verità necessarie a

degli addottrinati, ma sentita ed immaginata quale dovett'essere di tai primi uomini. b

apportatore. boccaccio, i-338: al quale [amore], veramente, niuno,

villani, 11-1: per la quale rottura venne l'arno più a pieno nella

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (3 risultati)

spalancarsi la terra e uscirne ade il quale se la porta nell'inferno e se la

non è che la verità, la quale consiste in questo adeguamento, pur ora

tropici] in due luoghi oppositi; il quale, quando il sole è in quelli

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (1 risultato)

quegli adempie ciò che promette, lo quale, quando tu lo vedi e quando tu

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (3 risultati)

del bartoli e del gozzi, il quale scrisse: 'adempite ai fatti che avete

in cristo figliuolo di dio, nel quale riluce iustizia, siccome in specchio,

lxxxi vii novembre, nel quale egli era nato, sedendo a mensa,

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (6 risultati)

un solo esempio d'un cattolico, il quale, per servire scaltramente gl'interessi della

questo verso, che fuoco or passa quale / eco notturna per vallea silente. idem

e meno annessa alla superficie terrena, alla quale l'acqua,... assai

di loro aria o altro corpo fluido quale impedisca il vicendevole e esquisito toccamento.

per una modestia di calore, alla quale non aderiscono né le mie emozioni,

franzesi mandorno a dimandare perdono, il quale fu conceduto, ma obligandosi a pagare

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (1 risultato)

quello di una società anonima, nella quale tutti coloro, che ne entrano a far

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (2 risultati)

in una lettera,... nella quale tratta degli scritti adespoti, o senza

in quanto dice * altissimo ', il quale adiettivo degnamente si confà a virgilio

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (2 risultati)

un semplice adietto al pagamento; il quale non significa altro, che chi deve

oltre ch'egli dipignesse un fanciullo, il quale aveva in mano dell'uva, e

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (5 risultati)

sgomentata e piena di paura; alla quale egli disse: -che cosa è questa?

ire, rosse come fuoco, nella quale cosa [l'autore] esprime l'apparenza

esprime l'apparenza dell'adirato, il quale generalmente nella prima vista veggiamo arrossare.

avete ben compreso quel principio, col quale possete rispondere a più gagliarde persuasioni di

negli adirosi una miserabile mercanzia, la quale procedea segretamente dalla superbia della propria reputazione

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (5 risultati)

mio adiutorio giusto è da dio, il quale fa salvi tutti coloro che hanno il

dovrà determinarsi un tempo, entro il quale l'erede presente e sciente, abbia d'

essendo istato vigilato da un ladro, il quale sott'ombra di dire che era orefice

una ragazza,... per la quale avrebbe commesso volentieri qualche grossa bestialità.

ordinaun porco di smisurata grossezza, il quale era d'uno no

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (4 risultati)

è obediente, ma eziandio soave; la quale cosa è l'altra ch'è necessaria

velamento. galileo, 3-4-250: dal quale [muro] certo adombramento del color

.], 32-7: appresso al quale [iddio] non è trasmutazione né adombramento

abundante terra. idem, 379: la quale [valle] è aombrata di spesse

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (4 risultati)

per ventura v'ebbe un mulo, il quale adombrò, siccome sovente gli veggiam fare

, che vede una cosa, la quale stima tutto altro ch'ella non è;

agostino volgar., 1-536: appo il quale [iddio] non è mutazione né

.], 33-3: per la quale adombrazione ella [maria] ricevette ogni

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (4 risultati)

uomo onesto e dotato di molto ingegno, quale siete dicerto, rimettete un po'di

concetto fecondo..., ma al quale tuttavia sono mancati il rilievo, l'

viii-2-187: arte è quella intorno alla quale non solamente l'opera manuale, ma ancora

volgar., 13-1 (252): quale cagione ti muove d'adoperare grazia pietosa

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (6 risultati)

dirmi dove fosse il mio posto e quale la mia posata; sicché il posto lo

era come un diamante grezzo contro il quale si adoperavano, smussandolo, tutti quelli

adopera lontano. compagni, 1-21: il quale tanto aoperò col papa per abbassare

ciò si dice, a dare a intendere quale amore è questo, per lo loco

è questo, per lo loco nel quale adopera. idem, inf., 24-25

acciò ch'egli adoperasse la terra della quale era fatto. = lat. tardo

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (8 risultati)

ed increata trinità. menzini, i-61: quale il diremo allora, / che 'l

sentimento di venerazione adorante, con la quale io riguardo quella maravigliosa accademia. d'

, 76-15: arrivaro ad uno porto nel quale era adorato malcometto ed era tenuto deo

del cielo e della terra, della quale fanno professione quasi tutti gli uomini lit-

diletto, e questo è quello al quale noi siamo soggetti, questo è il

/ quanto adorata, o numi, e quale un giorno / mia delizia ed erinni

venuto tempo, e ancora è, nel quale li veri adoratori adoraranno il padre in

grassa adoratrice del denaro, per la quale un uomo povero era un essere incompleto

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (9 risultati)

adorazione de'magi: l'atto nel quale i tre pellegrini s'inchinarono e fecero offerta

pugna, cioè combatte col sole, il quale col caldo la vuole, diradando e

esser in luogo ove adorezza, nel quale venteggia, perché ora è vento, e

., 38-5: aristotile, il quale diede a questa arte molti aiuti et

de rascione che questa donna, la quale noi chiamamo venere,... vegna

, 1-198: nobile per bellezza, la quale egli accresca col ricco adornamento. bibbia

petto. passavanti, 145: la quale [parabola] sarà dilettevole alle orecchie

vestono. sacchetti, 175-36: il quale muletto era stato adornato...

la gamba con il piede scalzo, il quale riempiono et adornano di maniglie di metalli

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (5 risultati)

fa temperata. buti, 2-715: la quale [chiesa] è in mezzo dei

essere figliuolo della figliuola di faraone, la quale se 'l voleva adottare a figliuolo

per figliuolo. boccaccio, 3-1-135: il quale [giulio cesare] non avendo

. seneca volgar., 3-xxxn: il quale [appione grammatico] sotto gaio

non può adottare la persona della quale ha avuto la tutela, se non dopo

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (3 risultati)

il signor francesco maria... la quale adotta- gione il medesimo papa giulio.

secondo legge, che si elegge uno quale li piace, e fallo suo erede,

. dir. istituto giuridico mediante il quale si creano rapporti di famiglia (sotto la

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (1 risultato)

cavo di cui si parla, la quale varia necessariamente a tenore della grossezza del

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (5 risultati)

faccian l'offizio d'amico, il quale dispiacendo giova, che di adulatore, il

dispiacendo giova, che di adulatore, il quale nuoce dilettando. goldoni, iii-170:

falsa loda fatta per piagenteria, la quale usare non si dee. idem,

non guardando chi, come, né quale, / pur che al marito suo si

. allegri, 114: la quale [contrarietà] essendo... adul-

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (10 risultati)

. malispini [tommaseo]: il quale poi vilmente finì sua vita in adulterìa

in esso si prieme la possessione la quale non è di colui che la prieme,

prieme, né similmente di colei alla quale è premuto, ma del marito di lei

vero non men biasimevole che aspro, il quale, senza niuna distinzion fare, comandava

l'acqua contra la adultera, nella quale quella donna che ne bevea, avendo

tengono gravissimo conto dell'adulterio, il quale puniscono severamente con morte. segneri,

adultèro per la morte di bonifacio: il quale chiama adultero, perché il vero sposo

corpo che faccia com'una cuffia, la quale mettono in testa alla donna adultera;

in testa alla donna adultera; alla quale poi li tagliano dalla sua parte vergognosa

dintorno alla sua natura, con la quale fanno una grillanda che mettono sopra il

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (5 risultati)

ottimo, i-108: avarizia, alla quale è preposto pluto, nulla è altro che

indisse un'adunanza nel suo palazzo, alla quale adunanza dovevano partecipare, e parteciparono,

lo ferro per fare ì'operazione la quale elli ha en se de fare. idem

torini, 255: colui, il quale, signore del cielo e della terra,

costume a segreto luogo per ridolermi, nel quale... tutte le opere non

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (1 risultato)

guicciardini, iv-65: al romore della quale adunazióne essendosi per sospetto di sé armato

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (1 risultato)

qual cosa veggendo messer lo giudice, il quale era sì geloso che temeva dello aere

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (1 risultato)

, 1-257: ecci un'altra prospettiva la quale chiamo aerea, imperocché per la varietà

vol. I Pag.188 - Da AEREOPLANANTE a AEROFOBO (1 risultato)

a. neri, 1-37: con la quale [ramina] si fa l'acqua

vol. I Pag.189 - Da AEROFONISTA a AEROPORTO (2 risultati)

. apparecchio d'ascoltazione per mezzo del quale si può determinare la direzione di provenienza

che l'eleomele e l'aeromele, quale non vuol dire altro che mele dell'

vol. I Pag.190 - Da AEROPOSTALE a AFA (1 risultato)

state attaccate due gambe, e sul quale fosse stata messa una testa arruffata, riempì

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (3 risultati)

onesto tocco da grave apoplessia, il quale mentova nomi e si è dimenticato affatto

virtù] si è affabilitade, la quale fa noi ben convenire con li altri.

ottimo, i-296: probitade, la quale ha in sé giustizia, modestia,

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (4 risultati)

che da quello del girarrosto, il quale strideva e sudava olio per tutte le carrucole

, 2-25: una piazza, sulla quale si affacciano le diverse fabbriche della masserìa.

idem, 1-121: conviene esaminare nella scelta quale dei partiti che ci si affacciano produca

come in quella degli individui, nel quale le nazioni s'affacciano alla libertà,

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (2 risultati)

misleale cava lieri, lo quale sie affalsatóre di liale amore. affalsificare

assetato e da ogni uomo, il quale per alcuna altra cosa è infiammato.

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (4 risultati)

che per saziare la gola, la quale voi affannate, non solamente empiendola,

troppo affannare, / se non cosa quale sia pariscente. mostacci, ii-179: di

ma per acquistare inseparabile sposa, la quale tu mi sarai. ser giovanni, 117

bandéllo, 1-5 (i-80): il quale giunto in camera tanto era affannato,

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (3 risultati)

vera, falsa almeno, per la quale io mi nutrisca un pensiero che mitighi

d'affanno. caro, 1-741: or quale ha 'l mondo / loco che pien

strana è quella affannosa cura, dalla quale i vulgari innamorati sono giorno e notte tormentati

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (3 risultati)

: uomo d'affari dicono colui il quale meglio si direbbe * agente ', da

domestici di famiglia civile, al quale in firenze si dà il nome di facitore

che si trattava di un affare dal quale dipendeva tutto il suo avvenire, un

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (3 risultati)

re di francia quel trono, sul quale tutti diventano uguali ai re; e

conosco uomo di sì alto affare al quale voi non doveste esser cara, non che

tempi dovuti, per modo che quello el quale s'afaceva a l'autumpno non si

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (3 risultati)

venirvi a proporre qualche affaruccio, il quale potremo allargare a traffici maggiori. negri

oscure di quel marito dormente, il quale sembrava la guardasse attraverso le palpebre chiuse

in capo che era d'oro, della quale capigliara era affatato che, infino ch'

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (4 risultati)

o sommo giove], senza il quale indarno s'affatica ciascuno operante. paolo

affatigato. simintendi, 1-180: lo quale mare sottopone le pianure agli affaticati cavalli

2-129: lo primo riposo era, nel quale 10 sonno tiene li petti affadigati per

e domandare della sua carissima donna; la quale, percioché stracco e affaticato era,

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (3 risultati)

fatta di colpi quella pittura, la quale l'artefice condusse col posare con gran franchezza

, 36 (673): la quale [storia], se non v'è

, ii-195: quel consiglio, al quale vi appiglierete, se non avete duta

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (3 risultati)

quel traditore del signore di lucca, il quale affegatò quando sentì avamo conchiuso con messere

che tu sia simile a cesare, il quale eziandio i nimici affermavano essere temperatissimo bevitore

la proposizione assoluta è un parlare il quale afferma o niega qualche cosa di qualch'

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (4 risultati)

m. villani, 3-101: la quale [piccola porta] meno ch'altra

è promissione fatta a dio, alla quale si richiede la volontade ed affermazione delle

, così la negazione contiene percezione, dalla quale si esclude la cosa che si niega

nient'altro dunque che un'affermazione con la quale si rifiuta, e si crede di

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (3 risultati)

se non se l'ulivo, il quale s'afferra in egitto, ma non vi

sua scienzia. bembo, 1-148: quale più misera disconvenevolezza può essere che la

d'oro. carletti, 200: alla quale frutta levata la scorza...

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (3 risultati)

. targioni tozzetti, 22-5-301: il quale [serchio] ha scrostata ed affettata

affettato spesso miracolosa,... sulla quale iv-1-559: una paralisi bulbare progressiva

cercarli diligente affettività, nella quale hanno parte non solo le potenze

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (6 risultati)

perché cantava? era dunque lieta? a quale affetto del suo animo rispondeva quell'effusione

1-282: il velo della bella giovane col quale io coperto m'era quel giorno che

; ma è un vocabolo generale, il quale abbraccia ogni sorte di delitto che si

gli altri peccati è lussuria, la quale non lascia mai l'affetto dimorare in

affezionato a maria, in contemplar la quale egli si compiaceva. caro, 5-646

. caterina de'ricci, 94: la quale [v. eccellenza] umilmente e

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (4 risultati)

: no, no, so ben io quale [novella] / è la sua

salutazione è porta della pistola, la quale ordinatamente chiarische le nòmora [= i

prima affezione de la materia, la quale, essendo imperfetta e informe, desidera

48: peregrino verace è quelli, il quale ogni affezione sensuale delle sue cose e

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (5 risultati)

qualità che realmente risegga nella materia dalla quale noi sentiamo riscaldarci. magalotti, i-104

vedere in quello febbricitante, il quale sopraviene d'affezione di cuore e di stomaco

manica di fumo di color negro, dalla quale similitudine addomandano manga quell'affezione; e

. questa è un vento furiosissimo, il quale in molte poche ore gira tutto l'

piacerà, chiamando cotal panno, nel quale sarà mescolato robbia con grana, scarlattina

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (3 risultati)

piena di saette di tracia, la quale intorno abbraccia uno cerchio col lato d'oro

io conversava con colui, gli occhi del quale mi vedeano, gli raccomandava mio padre

guerra a dio, tornati; lo quale è nostro riposo se noi ci affidiamo

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (1 risultato)

addomandare quella grazia del signore, colla quale tu possi affidatamente contare d'opera di

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (3 risultati)

compagnia del pranzo ci si scoperse quale non l'avremmo mai affigurata la sera

se questa sia la pietra, della quale si servono per affilare i rasoi con olio

naso affilato. firenzuola, 583: il quale [naso], oltra alla misura

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (4 risultati)

affilatura, si dice quell'operazione colla quale si assottiglia convenientemente il taglio de'rasoi

mazzini, ii-39: la contribuzione colla quale ogni affigliato doveva alimentare la cassa dell'

. dir. istituto giuridico mediante il quale è riconosciuto a un privato dall'autorità

, il duello di raimondo, con quale affinamento d'imitazione son dal tasso introdotti

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (5 risultati)

una certa maggior affinatura; per la quale, a differenza della semplice, si dice

mogliera, o a quella donna con la quale ha usato carnalmente. alfieri, 1-536

gli altri corpi una certa affinità, la quale gli tiene uniti, sì che non

geom. omografia tra due piani, nella quale si corrispondono le rette improprie.

] ancora a quella copula, la quale segua tra congiunti per affinità spirituale;

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (4 risultati)

i mori di questa parte, senza il quale si soffocano in poca d'otta.

: l'anfione, cioè oppio, col quale si sostentano i mori in questa parte

fatica, di quanta industria, di quale affissaménto fa bisogno in fabbricare quell'idea

bisogno in fabbricare quell'idea mirabile alla quale aspira! affisare e affissare,

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (2 risultati)

[tommaseo]: ed utica, la quale egli aveva destinata per affissarvi il piede

case, si è inventato vuomo-affisso, il quale va girando per la città con cartelloni

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (4 risultati)

v. martelli, 2-18: il quale [benefizio] egli affitta ad uno qui

subaffitta e suddivide a'massai, e il quale dee ricavarne un vantaggio a spese e

v. martelli, 2-18: il quale [luogo] rovina sotto l'ava-

affitto1, sm. contratto col quale il proprie tario cede ad

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (5 risultati)

apertissimamente del popolo d'israel, il quale dovea servire in egitto; non che

167: e 'l freddo grande, il quale mostrava con continuo triemito, l'affliggea

nemico de la solitudine, ne la quale affligo me stesso. marino, 5-60:

in firenze rimase alcuno sospetto, il quale da queste offese non fusse stato aggiunto

sull'innocente famiglia del delinquente, alla quale ne deriva necessariamente infamia. idem,

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (4 risultati)

, sì per la diritta via la quale smarrita avea, e sì per lo non

e miseria all'uomo divoto, il quale volentieri vorrebbe essere assoluto da queste cose,

a. cocchi, 4-2-130: il quale [orifizio] per se medesimo sta

. buonaccorso da montemagno, 1-172: quale sarebbe quello uomo ottuso,..

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (4 risultati)

: era d'estate, nell'ora nella quale le cose sembrano riaversi dall'affocamento.

pervennero alla cava de'nemici, la quale... di presente affocarono.

s'accende del piacere di colei la quale mai più non aveva veduta; e

sole sta raccolto nella nuvola; il quale per vicendevole sfregamento, e forte movimento

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (1 risultato)

e guadagnavo molto, ma il lavoro nel quale cercavo di affogare il mio male lo

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (1 risultato)

sm. commerc. operazione con la quale viene rinnovato il foglio cedole dei titoli

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (5 risultati)

s'affolta / sì sopra il cuor nel quale io ardo e 'ncendo. 4

: dicesi affondamento l'operazione per la quale si conficcano profondamente i pali nella terra

anima nel dì del giudicio, la quale affonderà e disfarà tutto il mondo.

: teneva in una mano un libro nel quale affondava l'indice della mano destra.

delle tavole della rotta nave, alla quale attegnendosi fortemente, soprastando all'acqua,

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (7 risultati)

affondata. varchi, 23-147: la quale [coscienza], ancora che affondata dal-

, ii-2-122: intanto la plebe, la quale nelle fazioni è affondata, non rifina

8-29: potè scorgere le nostre fanciulle quale addossata a un ulivo quale stesa supina

nostre fanciulle quale addossata a un ulivo quale stesa supina lungo il ruscello, o

sm. scherma. movimento con il quale lo schermitore vibra un colpo all'avversario,

e non affortificavan quel luogo, il quale ancora non era occupato. machiavelli,

una parte dell'animo tanto molle, la quale egli colla preparazione e colla ragione non

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (2 risultati)

m. adriani, 3-4-166: il quale spirito affralito ed allentato fa che lo

il distacco del nesto dalla pianta alla quale è stato innestato, allorché emette radici

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (2 risultati)

uno portava un suo affrancato, il quale avea nome filarguiro. affrancato2 (

l'effetto che l'atto, il quale è meglio indicato da 4 affrancamento '.

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (2 risultati)

vòlta affrescata dal viterbese romanelli, il quale, accanto ad apollo e alle muse

ora diremo d'ira, intorno alla quale diremo due cose. la prima, dell'

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (4 risultati)

, 31-1-3: niuna cosa è ordinata la quale si trabocca e s'affretta. soffredi

pedoni, onde raggiungere la somma senza la quale non s'attentano di tornare a casa

mi disposi di affrontare quella guardia; la quale, veduto l'animo mio diliberato,

orribilmente in vista. idem, 1075: quale / volete milanesi? od aspettare /

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (1 risultato)

: come elli s'afronta con quello col quale vuol parlare, prima attossica et avelena

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (4 risultati)

affusto, sm. milit. sostegno sul quale appogasciugare come un prosciutto che affumica nel

fin dal secolo xvi per quel carro sul quale posa il cellini, 599: imperò

, o anche con due carri, al quale s'incamostri gelidi e senza pelo che

di un sistema ottico centrato, nel quale al raggio generico incidente, parallelo all'

vol. I Pag.230 - Da AFRODISIO a AGATA (3 risultati)

asia si raccoglie l'afronitro, il quale gocciola nelle spelonche umide...

odorifero, buono nelle medicine, il quale nasce in cima agli alberi, e riluce

una pietra che si chiama acate, la quale fu già preziosissima... dicesi

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (3 risultati)

dice ch'egli ebbe un'agata, nella quale erano le nove muse e apolline con

: un'anfora di agata nebulata entro la quale cadevano sfogliandosi alcune rose. gozzano,

d'agente di cambio, la fiducia della quale è d'uopo che quest'ultimo sia

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (3 risultati)

provocatore, quell'agente dell'ordine il quale eccita a bella posta per far condannare.

di somma virtù ed infinita, la quale non richiede la materia innanzi disposta, sì

visione spirituale e chiarissima, per la quale si fa beato. idem, 158

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (3 risultati)

cuore, da alcuna noia faticato, il quale il cuore, per agevolamento di sé

. g. villani, 7-124: il quale fiume d'arno in quello tempo era

facile apparteneva al volgare latino, dal quale rimase in due diverse lingue che ne

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (6 risultati)

fioretti, xxi-919 (13): la quale [virtù], eziandio in questa

dante, conv., i-x-13: nel quale [comento] si vedrà l'agevolezza

passavanti, 179: questo vizio, nel quale molto agevolmente s'offende e pecca,

samminiato, i-182: la fortuna la quale agevolmente non può essere ingannata né placata

in istria una pietra bianca livida, la quale molto agevolmente si schianta. idem,

panzini, ii-123: si comprenderà agevolmente in quale stato ci trovammo all'ora di montare

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (2 risultati)

dove si solleva dal becco, il quale, se bene è nel suo ceppo larghetto

vi si rizza, sopra 11 quale a similitudine di muro e luoghi da guardare

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (4 risultati)

son tanti che non si sa a quale tener dietro. ojetti, ii-179: e

filippo degli agazzari, 22: e1 quale tornando da cacciare, vidde da longa

virtù, 31 (87): la quale resistenza non si dee fare per modo

viaggio che giudicavano cervelloticamente, e del quale conoscevano un particolare agghiacciante: che per

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (4 risultati)

sguardo alla mia condizione passata, alla quale era certo di ritornare... m'

di dio in loro sono rifrigerati, col quale poi riscaldano gli aghiacciati. guido da

giov. cavalcanti, 144: il quale valletto [era] per lo freddo agghiadato

. [tommaseo]: ed eo lo quale scampai dallo agghiottiménto dello mare con la

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (3 risultati)

[inf., 3-28]: il quale s'aggira sempre in quell'aria: il

gittatovi una pietra fa cerchio, il quale successivamente s'allarga. dante, inf.

ancora l'argento vivo, con il quale ancora loro s'aggirano per fermarlo in

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (2 risultati)

chi riceve l'aggiudicazione; colui al quale è riconosciuto il diritto dell'aggiudicazione (

sentenza o determinazione, in forza della quale colui che è rimasto ultimo oblatore e maggiore

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (6 risultati)

alberto, 69- 70: la quale [fortuna] né a'buoni sempre s'

fuori della finestra della camera, il quale con l'un de'capi vicino alla terra

a quell'effetto e fine, il quale lui più brama e disia. leonardo,

componitori dell'aria de'volti, della quale tu non poi agiugnere colla penna dove s'

nuccio. magalotti, 9-1-58: il quale [frammento] bisogna che fosse un'

canapo, atrocissima aggiunta, per la quale, oltre le braccia, si slogavano anche

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (7 risultati)

sostantivo per aiuto, o collega, il quale venga associato ad altri per concorrere seco

non è proprio nome della cosa alla quale lo diamo, così s'aggiugne a quella

'l nome aggiunto che vogliam dirlo: il quale aristotele chiamò col nome greco xóo [

aggiustamento, indichiamone la forma, la quale sta nel rimettersi al parere di un

amico d'ambe le parti contendenti, il quale, per conciliare e riunire gli animi

. baldinucci, 12: strumento col quale i muratori o altri artefici aggiustano il

impicciata a dover raccontare una storia nella quale aveva anch'essa una parte che non

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (7 risultati)

/ per sicurtà con un compagno, il quale / s'accasi teco, e questo

cui si addestra il cavallo, la quale è più lenta e rilevata dell'ordinaria e

pezzo d'artiglieria, l'asse del quale è diretto giustamente in rapporto al bersaglio

è detto aggiustato un vascello, nel quale i pesi imbarcati sono collocati in luogo acconcio

altrimente che nel seme, nel quale non è distinto il braccio da

di giustatore 'quell'operaio il quale, con scalpelli, colla lima,

di macerie. prestabilita, alla quale era condotto soltanto in digrosso 2

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (1 risultato)

bersaglieri soliti a combattere spicciolati, colla quale, essendo perseguitati da vicino dalla cavalleria

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (2 risultati)

che in vedendo il buio, si conosce quale è la luce, ed in udendo

aggradevoli e quasi oscure maniere, scorgere quale sia la luce de'piacevoli e laudevoli

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (2 risultati)

: appresso a un albero sopra il quale si vanno aggrappando le piante, come

circonfuse al detto solido, per la quale maggior pressione egli avesse ad essere cacciato

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (8 risultati)

mungibello gli aggrava lo capo, sotto 'l quale arrivesciato getta fuori l'arene, e

caso lo sforzo ed impeto, contro il quale il pavimento dovrà resistere, basterà che

letta, per intendere del caso, nel quale siate così aggravato e ingiuriato contro al

superbia, come cagione, per la quale gli altri peccati s'aggravano. boccaccio,

una infermità ne gli sopravvenne, la quale dopo alquanti dì sì l'aggravò forte che

egli non aggravi tanto nella infermità la quale ha, che poi ne segua cosa per

, che poi ne segua cosa per la quale 10 il perda. filippo degli agazzari

volle dire che fosse l'aria, la quale aggravandosi sopra tutte le cose a lei

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (5 risultati)

che è aggravato d'infermità, il quale, avendo corrotto il gusto...

fermò in letto con una terzana, la quale poco dopo convertitasi in una continua,

. c. dati, vii-3-180: la quale [voce greca] significa un aggravio

rovinano ogn'altra melodia di tuono col quale si congiungano, e però tutti li

aggrava iniquamente le misurate sostanze. il quale aggravio... lo sopporterei come parte

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (2 risultati)

sono aggregati alla pace cattolica, dalla quale erano stati precisi. s. maffei,

che le stringe nel ghiaccio, la quale dicesi anche 'coesione '.

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (1 risultato)

approvazione che si dà a colui il quale, minacciato nella vita, non potendo altrimenti

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (2 risultati)

la crudità degli indigesti cibi, la quale... generò ne'miseri l'aggroppamento

: e menommi al cespuglio, col quale colui s'era aggroppato. viani, 19-354

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (2 risultati)

1-228: questa è gran biscia, la quale con se medesima s'agluppa alle gambe

è torbida di torrente, la quale induca terra nuova sopra la faccia del

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (6 risultati)

mescola tutte le vivande insieme, il quale aguaglia più o meno con pari onori.

di ercolano mi volessi agguagliare, la quale è una vecchia picchiapetto spigo- listra.

: una cosa comune amata per la quale si agguaglia e conferma mercatanzia, cioè oro

agguagliarsi a dio, la bellezza del quale è senza fine. castiglione, 98:

v'ha altra regola... alla quale tutti gl'individui agguagliandosi, sieno conformi

la infinita misericordia di dio, la quale sanza niuna comparazione o agguaglio avanza ogni

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (2 risultati)

., xvi-14 (198): il quale amore... non s'aggrandisce

] da uno di casa sentiti, il quale sospettando di ciò che era, si

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (3 risultati)

ancor più. magalotti, ii-72: il quale [mosè] sappiamo essere stato capace

genere di battaglia con quel possesso, il quale è proprio non di un principiante,

perorare per la nostra indipendenza per la quale io usciva d'ogni speranza dal dì

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (6 risultati)

, ii-3-356: un esorcista al quale pute il fiato / i demoni ha scacciato

costui la qualità dell'avaro, il quale, per non diminuire l'acquistato, non

d'elsa posto nel nostro contado, il quale, quantunque picciol sia, già di

): comperò una possessione, sopra la quale un bel casamento e agiato fece,

adirate voi subito con la guida, la quale a tanto stento vi mena per la

: e questa è la prudenza, la quale non è altro che una vera ragione

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (2 risultati)

con un bel dorso onduleg- giante sul quale la stoffa della camicetta rosa aderiva come

di scendere dalla reale sedia, la quale era presso al fuoco, ed in quella

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (2 risultati)

modo che, prima d'agire, ignorava quale sarebbe stato. palazzeschi, 4-286:

vedrai la vampa bianca essalare, la quale è la parte tenue della carta,

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (2 risultati)

scaglierebbe contro uno di costoro, il quale alla lettura del più bel pezzo di dante

« ponga mente al verbo agitare, il quale,... è formato

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (5 risultati)

composto di più persone, sopra la quale così facilmente si trovano divisi i pareri

magnifico. -aggiunto alla parola allegro, la quale nondimeno viene talora solamente sottintesa, indica

è fissato al centro del recipiente, il quale contiene il liquido da agitare, ed

: è un altro mordente, il quale si fa per questo modo: togli agli

d'india una proprietà stravagante, la quale è questa, che un anno fa

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (3 risultati)

innocenza. guittone, 3-59: con quale [con l'aiuto del signore],

virtù dell'umiltà all'agnello, il quale si è il più umile animale che sia

stetti quasi come agnello mansueto, lo quale si porta a uccidere per sacrificio.

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (3 risultati)

ferocità di leon quasi, la quale sotto agnina pelle era occultata. pascoli

l'agnizione de la persona, la quale è una mutazione de l'ignoranza ne la

] è lo scioglimento del nodo, il quale si farà come a caso, o

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (6 risultati)

a stato, governo, suona quale spregiativo sinonimo di liberale. b. croce

: quella parte della messa, nella quale il sacerdote, battendosi tre volte il petto

v'avverrà come allo spilletto: il quale persuadendosi d'esser penetrativo anch'esso, disfidò

e con l'istessa celerità con la quale scrive con la penna il più spedito scrittore

carta per lo più turchina, nel quale il fabbricante pone qualche centinaio, o

sono pari. carletti, 162: la quale stadera è certo molto commoda et artifiziosamente

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (4 risultati)

, con punta acuminata, attraverso la quale, dopo averla adattata alla siringa da

un'asticciuola di ferro, la quale, partendo dall'intemo della toppa, viene

dell'arpione, rialzata a squadra, nella quale, come in un perno, gira

: agognare è propriamente quel disiderare il quale alcuna dimostra veg- gendo ad alcuno altro

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (2 risultati)

che precede la morte, durante il quale si perde la coscienza (con grave

d'annunzio, iv-2-415: un asceta il quale, rinnovellando il senso originario della parola

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (1 risultato)

: il dì primo d'agosto, il quale per la carestia di tutte le cose

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (3 risultati)

propose una nuova legge agraria, la quale, sotto il pretesto del sollievo dei poveri

introduzione alle virtù, 79: quale è magro e afflitto per troppo digiunare

balducci pegolotti, 86: il quale diritto si paga di ciascuna mercatanzia come

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (3 risultati)

un fiume, a la riva del quale era un agricola che con l'altrui boi

all'« inno dei lavoratori » nella quale fosse raccomandata la solerzia e la passione

la chiara prova dell'esperienza, nella quale sola è fondata tutta la scienza dell'agricoltura

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (4 risultati)

tabulario. carena, i-93: la quale maniera di misuramento trovasi... fondata

, sorretta da un piede, e sulla quale, anzi su un foglio distesovi ed

l'agrimonia è quella erba con la quale, e con foglie d'ufiva,

detta così dalla forma della cathedra sulla quale sogliono essere adagiate le statue rappresentanti agrippina

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (1 risultato)

a credere che non vi sia alcuno il quale ragionevolmente possa dubitare se il cedrato,

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (2 risultati)

, e caccia fuori la vita la quale pur aguale avea ricevuta. boccaccio, iii-

fatta in figura d'uno fanciullo, il quale gittava inverso l'aguglia una palla d'

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (4 risultati)

ventre di fuori, come aguglióne, il quale non usan però a trafiggere.

, i-103: quella nobiltà, la quale per lungo tempo s'è acquistata, e

ora veggio. idem, iv-47: la quale cosa egli forse tenendo a mente,

. g. morelli, 311: dello quale agurio i nostri si rallegrarono e'pisani

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (3 risultati)

ira ardenti. idem, 20-114: quale il leon si sferza e si percote /

che ci raccontava un certo lignana, il quale essendo un divoratore, aguzzavasi l'intelletto

come fue maestro piero dalle vigne, il quale perciò fue agozétto di federigo secondo imperadore

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (5 risultati)

: qui è uno ornamento retorico il quale chiamano esclamazione; usasi quando vogliamo esprimere

e però usò questa dizione ah, la quale e'latini chiamano intergezione. alberti,

voi non sapete / voi non credete / quale indicibile martirio / tutto il giorno per

i-132: ho perduto colei senza la quale la vita è una lenta morte: ahi

dinanzi un gran fantasma bianco, il quale gli arriva addosso senza dire né ahi né

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (3 risultati)

poggio, verso l'aia sulla quale si ergevano le moli rotonde dei pagliai.

a far traballare il chicco, il quale, preso l'aire, andò a finire

. palazzeschi, 3-135: un calesse al quale era attaccato un cavallino giovane da corsa

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

/ ritrarmi accortamente da lo strazio / del quale oggi vorrebbe, e non pò aitarme

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (6 risultati)

: e dante parlando della terra, la quale in comparazione del cielo è cosa minima

certa mia nuova altezza, sopra la quale mi ritrovava, e riguardando allo in

rifuggono all'aiutante grazia, per la quale diventino suggetti a dio. segneri, iii-3-212

l'attuale, ovvero l'aiutante, la quale ha per proprio di rinvigorire la nostra

capitani di vascello o di fregata, il quale è a disposizione del maggior generale di

/ canzon, e a lei dì quale / spera m'aiuta e vale. iacopone

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (6 risultati)

a lunga portata... con la quale s'aiutava a sognare quei suoi strani

d'astrologia [crusca]: per la quale cosa, hae mestier colui che di

colui eleggi tu per aiutatore, del quale tu più ti maravigli vedendolo operare che

ma nelle mani della giannetta dimora, la quale... il giovane focosamente ama

, i-168: di sicuramente a me quale sia la cagione della tua doglia, acciò

crescenzi volgar., 1-139: la quale [la vite] sanza pota- mento

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (5 risultati)

, conv., iv-iv-i: a la quale [vita felice] nullo per sé

rendeteci quello aiutorio de la legge la quale la iniquità de'malvagi pretori ci à tolto

, purg., 25-10: e quale il cicognin che leva l'ala / per

dove esso si vole voltare; la quale alia distesa trova maggiore somma d'aria

, / bianco vestita e nella faccia quale / par tremolando mattutina stella. / le

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (4 risultati)

una stimiamo essere quella investigazione con la quale la mente continuo a la verità si sforza

, il desiderio del bene, per il quale la nostra volontà sempre arde. leone

però che sempre quivi si ricoglie / quale verso acheronte non si cala. ugurgieri,

rucellai, 1-28: dalla sommità della quale scendeva un altr'ordine di gradi,

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (2 risultati)

di picca una alabarda, l'asta della quale, come sapete, è lunga tre

per dare spazio alle picche, il quale non è tanto che basti. bandello

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (8 risultati)

è una pietra molto grassa, alla quale pare che s'appicchi il fuoco,

quasi come sopra uno untume; la quale pietra anche si mette in confezione d'

lontano da tebe d'egitto, del quale facean gli antichi vasi per gli unguenti

in uno vaso d'alabastro, nel quale la candela risplendea più che in sottilissima

risplendente, non però trasparente, la quale alcuni chiamano 'stimi ', altri '

alcuni chiamano alabastro una pietra, della quale fanno vasi per unguenti, perché hanno

ii-1078: la torre merlata sopra la quale volteggiavano due colombi bianchi raggianti come d'

con un vaso d'alabastro, nel quale era unguento. e posesi dietro a iesù

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (1 risultato)

e letizia di volto, con la quale si tengono allegri e di buon animo

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (3 risultati)

da un'ancora di prua, alando sulla quale a forza d'argano, mollati gli

l'attinia, l'alaterno, il quale ha la foglia fra il leccio e l'

, 3: lieve qual vento o quale alata folgore. idem, 29: al

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (1 risultato)

maniera che si chiama albana, la quale tardissimamente pullula, ed è uva bianca,

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (2 risultati)

[crusca]: in quel punto nel quale il giorno cominciava ad albeggiare. bandello

in quando un raggio di sole, il quale quantunque restasse poi soverchiato dalla caligine,

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (2 risultati)

questo è un nome toscano, col quale ne'nostri paesi si chiama la pietra da

io ò albergata in me, della quale non se ne può dare testimonio, se

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (6 risultati)

vie più crudele religione fue, il quale sacrificava a'suoi dei il sangue non

castiglionchio, 37: una albergheria, la quale debbono dare gli uomini di rosano.

sola di tutto quel- l'alberghetto nella quale si potesse dormire. negri, 2-815:

che va per una via per la quale mai non fue, che ogni casa che

): rivolta sopra la coppa la quale stretta teneva, il cuor riguardando,

la mia nobile e generosissima patria; la quale..., oltra al grande

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (3 risultati)

225: come male fruttifica quell'albero il quale mai non fiorì! boccaccio, dee

: vide un tempestoso mare, nel quale era una bella nave con l'albero

.. una navicella di pescatori, la quale (per ciò che pure allora smontati

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (3 risultati)

da grossi anelli di ferro, lungo la quale cadevano dall'alto pulegge e gomene attorcigliate

sapone, oscillava un cerchio, dal quale pendevano fazzoletti rossi e gialli, formaggelli

d'albinaggio, in virtù del quale la successione di uno straniero non

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (4 risultati)

commettiti all'albitrio di dio, il quale leggermente suole dare lo bene. ammaestramenti,

che gli comandi come gli pare, quale sia la prima i suoi amori narrante.

congiunzione, anzi nell'anima, nella quale l'albitrio fu di prendere o

di loro apparisce quello albore, lo quale noi chiamiamo galassia. sacchetti, 17-59

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (3 risultati)

dipoi posto quell'altro umore, il quale per essere molto simile al bianco dell'uovo

si tiene aperto un gran libro, nel quale scarabocchiano qualcosa tutti quelli che passano.

sapere, un giorno o l'altro, quale vita ella aveva condotta prima di cadere

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (2 risultati)

60: il sale alcali, il quale si fa dell'erba cali. d.

ha le foglie simili alla verbenaca, la quale si chiama ancora aristereo: ha tre

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (5 risultati)

archimia alcuna parte è lecita, la quale operare non è peccato; alcuna illicita

che nonne interviene nella archimia, la quale è ministratrice de'semplici, prodotti dalla

semplici, prodotti dalla natura, il quale uffizio fatto esser non può da essa

et ancora l'argento vivo, con il quale ancora loro s'aggirano per fermarlo in

un colore archimiato di piombo, il quale si chiama biacca. baldinucci, 115:

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (5 risultati)

4 uccello marino ': nel quale, secondo il mito, fu convertita dalla

eolo il re dei venti, la quale si gettò in mare disperata per la

luminosa tra le pleiadi, la quale il medler crede essere il centro

sistema stellare della via lattea, intorno al quale tutte le stelle e il nostro

che fa nel popolo l'alcool, col quale i borghesi tentano di abbrutire le coscienze

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (3 risultati)

d'oro, si vedea, la quale, come in un'alcova, ricopriva il

, in fondo all'alcova immensa della quale ergevasi come un catafalco il talama nuziale

quel male per colpa d'alcuno il quale à sopra lui forza e signoria

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (6 risultati)

,... nella corte del quale il conte alcuna volta, ed egli e

1-47: se arte ci è alcuna la quale oltre al naturai genio richiegga..

che corrono..., / e quale è più grave e quale / più

/ e quale è più grave e quale / più lieve se passi per limo,

: or mira questa moltitudine, alla quale appena bastano le téttora di roma:

... aspetta il dolce tempo nel quale aldèbaran col grande pianeta insieme surge sopra

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (4 risultati)

aleatoria: un riverbero morto, sotto il quale cominci a vedere le pietre, l'

avvedimento del dottissimo dottore curante, il quale finora ha praticato le pillole alefangine.

e doni,... alla quale cosa fare allesserò accilles, diomedes e ulixes

2-11: uno gentile scudiere alamanno, il quale in quel tempo per lo comune era

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (5 risultati)

però sì come principio della scrittura, la quale in sé tutto contiene: figurativamente

dell'alfabeto de'giudei, la quale egli usano a quello che noi usiamo

lettera, percioché è la prima voce la quale esprime il fanciullo come è nato

venuto in questa vita, la quale è piena di dolore e di

appetito, ma anche da una tal quale alessandrina voluttà. pasolini, 82:

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (2 risultati)

di pianti..., appo la quale sono le triste battaglie, e ire

, disse il signore iddio, il quale fu ed era e venerà onnipotente.

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (2 risultati)

breve di aristotile e d'ovidio, nel quale si contengono tutte le scienze..

6-70: dopo la tua seconda lettera nella quale mi prometti alfine di venire, non

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (3 risultati)

e covertolo d'alache marine, de quale lo paese è abunde- vole molto.

bene è grande colui, al quale nella prosperità, almeno risa isconvenevole o parola

pareva d'esser sospeso in un abisso sul quale, come l'antico mane, thecel

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (1 risultato)

. buonarrotti il giovane, 9-556: quale in mirar per quei profondi nidi, /

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (4 risultati)

tempesta / su quel celeste capolino, quale / non l'ha pel nostro udito l'

un regolo che l'attraversa, il quale da gli arabi fu chiamato alidada e

: un certo siterello d'aromatico, il quale spira così in confidenza, che nell'

che si chiama alieto, la quale è d'acutissima vista. questa stando

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (4 risultati)

per difetto della podestà di quello, il quale ha fatto l'alienazione, non si

in quel tempo ammonire l'adirato, nel quale egli per l'alienata mente appena può

splendore, e del gaudio divino, nel quale da sé alienata tutta è assorta per

. leone ebreo, 30: la quale [amicizia], per la sua spiritualità

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (5 risultati)

, 6-1-19 '• del ben transitorio, il quale dee essere da voi alieno.

con versazione monastica, la quale dee essere angelica e divina.

o superbo o ignorante, la quale ultima qualità consento che mi appartenga,

attorno alla tavola, come uno al quale il fuoco s'è appiccato alle vesti

più giù c'era una chiusa contro la quale stava gonfia l'acqua che precipitava,

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (9 risultati)

vivere modestamente; e una professione della quale conto di alimentare la mia fortuna. palazzeschi

, sostanza o qualità alla denominazione colla quale viene designato o colla quale è richiesto.

denominazione colla quale viene designato o colla quale è richiesto. ibidem, 32-5:

oltre la famosa legge alimentaria, la quale prescriveva che i figliuoli dovessero sostentare i

privò della vita giulio ii, il quale era alimentatore di tal virtù, ed

petto e nelle molte cure affaticato, dal quale tu prima li nutritivi alimenti prendesti,

] a rappresentare una madre, la quale ferita a morte nella espugnazione di una terra

or non se'tu quegli, il quale, del nostro latte nodrito, e coi

lo infiamma. cesarotti, i-96: quale insensato patriottismo ci fa dunque sdegnar i

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (7 risultati)

l'erba dittamo e taluno, la quale, morsicata, non lascia aver lunga fame

adunque di pubblicare questa alimurgia, tale quale mi venne scritta nella fine del 1764

voce buona? se non è, quale voce ben la sostituisce? noi, come

, usano la voce comma, la quale è greca scriva scriva, ed è termine

altra, detta parte aliquanta, la quale è quella grandezza minore, che replicata

è perfetto, le parti aliquote del quale..., accozzate insieme, rilevano

: v'è l'erba alisma, la quale... ha foglie di piantaggine

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (5 risultati)

gliela richiuse. idem, iv-24: quale il falso ascanio, nella bocca a di-

, vogliamo dire, alitare, il quale ancora s'intermette. leonardo, 1-77:

terra ha il suo oceano mare il quale ancora lui cresce e discresce ogni sei ore

questo sospiro nacque nel cuore, il quale contrasse a sé per mezzo dell'alito l'

un modello di propria invenzione, il quale avea finito, come noi usiamo dire,

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (3 risultati)

10 avevo fatto a papa clemente, al quale egli s'allacciava 11 piviale. tasso

egualmente dono vana speranza, con la quale nelle reti del mio piacere tutti li

prosperità medesima di questo mondo, la quale è tanto desiderata da'peccatori, allaccia

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (4 risultati)

sua età, che fu quello nel quale egli s'accasò, fusse vissuto allacciato

che cavano dalli fiumi, con la quale allagano la campagna e quella terra che

l'ira del sommo fattore, per la quale il mondo allagò. buti [inf

asciutto, secco e allampanato, tale e quale come il lucignolo. verga, i-469

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (4 risultati)

avete messo al mondo? -tale e quale come gli altri suoi fratelli morti prima

g. villani, n-41: il quale fu un bello acquisto a'fiorentini,

23-269: chi troverai tu, il quale si contentasse de'termini del suo

può mai dire a un critico, il quale crede che si possano allargare le regole

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (2 risultati)

il detto castellano quietò la cosa, la quale era di già venuta agli orecchi del

un allarme improvviso, in seguito al quale occorrerebbe levare il campo immediatamente.

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (4 risultati)

tacchi l'allarmista in morale, il quale, tranne l'abito, ha tutte

ragguardiamo la sua indicibile pietà, per la quale ci sof- fera con non allassata pazienza

semplice traduttore di quel poeta; il quale essendo allatinato da terenzio, viene a

con il latte; periodo durante il quale il bimbo prende il latte dal petto

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (3 risultati)

ancora non aveva uno anno, il quale la madre stessa allattava. savonarola, iv-409

che si facesse un accordo generale, il quale si chiamasse la lega ed alleanza.

, ricco, costumato, dall'alleanza col quale proverranno grandi beni a tutte e due

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (8 risultati)

quando provenga dallo statuto particolare, il quale abbia il decreto annullativo. baretti,

argento. idem, i-359: del quale allegamento noi dobbiamo fare, cioè a

e qui lo fanno in articolo, nel quale né prima né poi non sono state

de'rame. biringuccio, 1-73: la quale [lega] qualunque vogliate fare,

di francia. serdonati, 6-432: nel quale anno i fiorentini e'viniziani s'allegarono

: li denti di ciascun uomo, il quale mangerà l'uva acerba, s'allegheranno

che il vigore d'un albero il quale alleghi i suoi frutti. = lat

sperienza, che d'altrui parola, la quale fu maestra di chi bene scrisse,

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (5 risultati)

ne feci rifare un'altra, la quale vi mando allegata. tasso, i-56:

quantità di diversi frutti, qual fiorito, quale sfiorito e carico di picciole frutte,

carissimi. guicciardini, i-315: la quale cupidità accompagnata dall'odio aveva più forza

la prima figura di foglia, la quale è piena dentro d'umore appiccicante e

questa tua allegazione, per la quale mi costringi a credere quello che io non

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (9 risultati)

cercai di voler prossimano amadore, il quale più spesso veggendo, io mi rallegrassi

viii-162: il primo senso, quello il quale egli [dante] ha nelle cose

senso è allegorico ovvero morale, il quale acciocché voi comprendiate meglio, esemplificando vel

andasse in italia, la quale virgilio pone per la vita speculativa. idem

allegoria dimostra che virgilio, il quale è sanza corpo, non ha bisogno d'

continuata;... la quale equivocamente, o almeno per analogia, così

pratico, un atto di volontà, col quale si decreta che questo debba significare quello

è, ma unicamente immagine poetica, la quale, ben s'intende, non si

solite allegorie. tombari, 1-73: osservate quale allegoria carnevalesca è nel soffitto: prosciutti

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (9 risultati)

di celo, padre di saturno, al quale tutti gli dei come figli e nipoti

via dicendo), ma, quale che sia in quest'arbitrio d'impo

fondare el senso morale o allegorico, el quale senso è vago e puossi pigliare in

chiare. tasso, i-183: al quale [signor flaminio] significherò per mia

dell'altra, e perciò ponte sul quale non si passava altro che in immaginazione

maculae recano le tracce deh'ahegorismo col quale si erano accinti all'opera, e vi

siccome pongono li poeti proserpina, la quale è allegorizzata, seme gittato neha terra.

il pregio deha chiarezza, per la quale il suo pensiero sia aperto a tutti

ma il vanto dell'ingegnosità, con la quale o ceh in parte il vero

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (2 risultati)

: e ancora prega dio, lo quale mi donò le preditte cose così dire

provvide che il cànto degli uccelli, il quale è dimostrazione di allegrezza, e specie

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

loro allegra la primiera usanza, la quale era tanto durata lungamente che parea et

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

della sacra scrit tura nel quale è trovato alleluia', ed ewi alleluia che

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

con le stelle si congiungesse, la quale pensando di dover passare, già per

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (1 risultato)

navigare e a svolgere il servizio al quale è destinata. giulianelli, 2-84:

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (2 risultati)

sapore nascoso. machiavelli, 382: il quale [genserico], allettato dalla preda

qualche infamia di tenersi un pandolfello, il quale aveva allevato, tolse per amico giacopo

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (4 risultati)

, e ricettacolo della tirannia, la quale nel letame suo... s'

aiuto un'altra seconda donna, la quale possa con l'allevatrice principale assistere al

., 1-2: l'essere del quale [aere] nelle cose generate fa giovamento

.. niuno l'udiva, il quale incontanente, quasi gli fosse venuto meno

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (3 risultati)

fìgur. giamboni, 4-423: nel quale allibramento colui che tutti gli uomini fece

,... e colui, il quale apprende gl'insegnamenti, dicesi discepolo ed

, 1-198: appeso al soffitto - quale trofeo sul male? - l'alligatore impagliato

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (4 risultati)

di due materie, occorre ricercare in quale quantità debbono questa e quella mescolarsi,

, e la linea stessa su la quale sono disposti. si adopera così nell'

e direzione agli altri, e sul quale essi debbono allinearsi non altrimenti che il

baldini, 4-70: è da vedere con quale arte, con che amorosa nettezza sono

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (3 risultati)

.. presa a uveuo, deua quale nel 1147 ne fu similmente alliveuata una porzione

in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del petrarca, da vero barbaro

stato posto nome isola: presso alla quale abitano gli allobrogi, gente già non

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (6 risultati)

. de marchi, 373: la quale [ragazza] non aveva servito che di

, 5-225: da questo si vede in quale conto si debbano tenere le protestazioni di

dante, par., 20-73: quale allodétta che 'n aere si spazia /

importavano la laudazione del signore, dal quale erano stati concessi. 2. sm

puro, che è quello pe 'l quale non si riconosce altro padrone,

allodola o di calandra che fosse, la quale cantava come ebbra del suo cantare.

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (7 risultati)

noster qui es in caelis, nel quale ho riposto tutto il mio tesoro,

restituendo noi nella naturale integrità, la quale nella divisione perdemmo, ci rimena in cielo

ore. salvini, 39-iii-18: nella quale sospensione e rattenitiva allogavano essi la calma

... inferiori all'uomo, il quale ha maggior copia di vita, e

pisa, 512: lo marinaio, lo quale se allogherà in alcuna nave, o

avrebbe fatto fortuna allogandosi presso qualche corte quale giullare. viani, 14-308: dopo una

, v-1-178: sua madre, alla quale ha già cominciato a spedire delle somme ch'

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (2 risultati)

: allogatore è detto colui, il quale ad un altro per prezzo l'uso della

se non da nobile signore posseduto, il quale tra'boschi e nella villa la dilicatura

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (3 risultati)

tremi d'oltraggiare / l'alloggiator, che quale amico il tratta. idem, 29-334

luce a te venne, non so quale o quanta. 2. milit

con l'allontanamento dell'arazzo, il quale fino a qualche giorno fa è stato custodito

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (1 risultato)

per la sua ineffabile cortesia, la quale è oggi meritata nel grande secolo, mi

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (5 risultati)

amore segnoreggiò la mia anima, la quale fu sì tosto a lui disponsata.

colti alcuni rami di verde alloro, il quale quasi sopra la fontana gittava la sua

e sempre verdi e odorifere molto; il quale arbore produce l'orbacche, frutto piccolo

terminava..., nell'estremo del quale facevano gli allori, senza legge e

). compagni, 3-26: la quale corona era di ferro sottile, a

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (1 risultato)

, di lib. cento, la quale gli fece messer alberto da corliano, che

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (3 risultati)

dalla immoderata brama di contradire; dalla quale allucinato non si accorge che...

mente per indicare quell'inganno, pel quale ella prende per una vera ragione quella

naturale, che è quello, al quale alluse un tempo isaia. marcheselli,

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (1 risultato)

fanno si pigliano la pietra la quale tagliano di rocche a piccone e a

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (8 risultati)

messor lo frate sole, / lo quale ionia, et allumini per lui. idem

, per frate focu, / per lo quale enn'allumini la nocte. giamboni,

la terra sia quello corpo otuso, lo quale se pari denanti a lo sole.

come sta bene il sole, il quale allumina tutto il mondo. lorenzo de'

quello che si dice di dio, il quale insegna all'uomo la scienza, il

, 29-2: quella [operazione] la quale più propriamente adoma ed allumina la vita

parte donde viene il lume; la quale alluminazióne fia della figura dell'ombre. idem

con l'alluminio in polvere, durante la quale si sviluppano altissime temperature utilizzabili per

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (2 risultati)

nome propio le dà chiarezza, alla quale medesimamente giovano in non piccola parte,

boschetto. leonardo, 2-158: del quale solo trattereno e li altri lascie- reno

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (1 risultato)

». boccaccio, 3-1-256: nella quale arte, a dottrina e ammaestramento di

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (6 risultati)

vero? -e si mise ad almanaccare quale era il grado di parentela. b.

, 1-8: in quel luogo, nel quale l'acqua si trovi nella sommità della

de la mia memoria dinanzi a la quale poco si potrebbe leggere, si trova

leggere, si trova una rubrica la quale dice: incipit vita nova. sotto

: incipit vita nova. sotto la quale rubrica io trovo scritte le parole le quali

te qual colpo è da fuggire e quale è da aspettare, e quando è da

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (4 risultati)

questo si chiama alo; il quale si cuoce perché non nasca, e dipoi

di 35 g- per ogni litro e nel quale vivono esemplari di quasi tutte le classi

di una pianta così detta, la quale è in italia per tutto. soderini,

nel mio elissero antipestilenziale e balsamico; quale non è altro che un rettificatissimo spirito

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (4 risultati)

. chim. reazione chimica con la quale la molecola di un composto organico viene

da'meteorologici chiamare alone, e del quale nelle tenebre similmente della notte vegghiamo spesso

concentrico alla cicatricola nell'uovo fecondato, alla quale dà quasi l'apparenza di un occhio

se le doveria fare un alone, il quale coprisse tutta la faccia del bellovardo.

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

un fiume dentro a padova: il quale nasce in chiarentana, montagna posta ne

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (5 risultati)

un duellino ammaestrato, in groppa al quale faceva dell'alpinismo sulle rocce della fontana

segneri, i-301: quel cuore, il quale forse nel suo petto oggi è peggio

moglie con un suo figliuolo, il quale alquanti anni appresso venne a me per elemosina

gentile e amorevole artigiano falegname, col quale potesse stare alquante ore del giorno, prima

cosa che in mano li ardea, la quale ella mangiava dubi- tosamente. idem,

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (5 risultati)

l'alsine in toscana centone, della quale se ne veggono però più spezie. domenichi

vuol dire quella macchina di legno colla quale si cava l'acqua de'pozzi,

ma più profondo; poiché compresi a quale altalena di speranze e di disinganni avessi