Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: principio Nuova ricerca

Numero di risultati: 10551

vol. I Pag.1 - Da A a A (5 risultati)

2. figur. simbolo del principio (come co o z della fine

). -essere all'a: essere al principio. dall'a alla zeta (anticamente

]: io sono a e zeta, principio e fine, dice il signore dio

la formula a = a esprime il principio di identità, la formula a =

la formula a = non a il principio di contraddizione. b. croce,

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (2 risultati)

1-23: quand'io ci venni al principio abitare, / queste montagne...

questo disse ab antico, ciò è da principio, quasi dica nella prima edificazione.

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (1 risultato)

manda fuori il cane da guardia, quasi principio o minaccia di prossimo abbaiamento,

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (1 risultato)

tanti indugi cui m'ero abbandonato fin dal principio del mio viaggio, ora m'aveva

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (2 risultati)

essendo egli... da principio assai tenero e simile al sor

italiano. parini, 639: al principio di ciascun'epoca abbozzerà una tavola dello

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (2 risultati)

sensi. gioberti, ii-109: il principio universale, che abbraccia 11 reale o

un'occasione che può essere per me principio d'una vita affatto nuova.

vol. I Pag.39 - Da AB ESPERTO a ABETINO (4 risultati)

caso dica alcuno avere avuto la verità principio, rispondo che, posto questo caso,

de la idea di loro ch'era a principio in quella. 0chino, 1-179:

mi possedeva [la sapienza] al principio della sua via, avanti le sue opere

stata costituita in principato ab eterno, dal principio, avanti che la terra fosse.

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (1 risultato)

i-308: conseguitata allora alla abbiettazione del principio d'autorità feudale quella dell'ecclesiastico,

vol. I Pag.41 - Da ABILITÀ a AB INITIO (3 risultati)

opinione. magalotti, iii-43: il principio intrinseco dell'abilità del movente a muovere

nella disproporzione dal mobile. crescerà dunque il principio di questa abilità, colla proporzione che

. avverb. lat. fin dal principio; da tempo remoto.

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (1 risultato)

bibbia volgar., i-23: nel principio creò iddio lo cielo e la terra

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (1 risultato)

: ogni vertù morale viene da uno principio, cioè buona e abituale elezione. vallisnieri

vol. I Pag.47 - Da ABIURA a ABNEGAZIONE (2 risultati)

. 2. rinunciare a un principio; rinnegare. magalotti, 9-1-61:

è salutare ma non è che un principio. gozzano, 293: le donne conservano

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (1 risultato)

aborigeni, cioè senza origine e senza principio di luogo certo. vico, 312

vol. I Pag.51 - Da ABORTITO a ABRAXEA (1 risultato)

. lat. dal più remoto principio (si dice quando nel narrare una cosa

vol. I Pag.52 - Da ABREAGIRE a ABUNA (3 risultati)

abrina, sf. tossialbumina, principio attivo àexl'abrus precatorius: sostanza molto

. absintina, sf. chim. principio amaro dell'assenzio, usato in farmacia

alto poema par che si richiega altro principio. = dall'agg. lat.

vol. I Pag.54 - Da ACALIFA a ACCA (1 risultato)

: ed era [la pianta] sul principio, veramente nobile e graziosa, con

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (1 risultato)

che elli [li dei] foro principio ed accagione di tutti questi dommagi.

vol. I Pag.63 - Da ACCASATO a ACCATASTARE (1 risultato)

. i luoghi che sono stati diserti dal principio del mondo saranno accasati in te.

vol. I Pag.65 - Da ACCATTATORE a ACCAVALCIARE (1 risultato)

solo al cavallo, da cui ebbe principio, ma alla tavola ancora, e ad

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

solo al cavallo, da cui ebbe principio, ma alla tavola ancora e ad ogni

vol. I Pag.68 - Da ACCEGGIA a ACCENDERE (1 risultato)

non con moto equabile, ma lento nel principio, e continuamente dopo accelerato. torricelli

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (1 risultato)

intr. con la particella pronom. avere principio; sorgere con impeto; scoppiare (

vol. I Pag.75 - Da ACCESPUGLIARE a ACCESSO (2 risultati)

: era tarchiato, ingrossato già da un principio di pinguedine, acceso di colore.

. il fri accessit in uso al principio del sec. xix. accèsso

vol. I Pag.77 - Da ACCETTABILE a ACCETTAZIONE (1 risultato)

colpo di accétta: depressione muscolare al principio del garrese. = fr. hachette

vol. I Pag.79 - Da ACCHETATO a ACCHITARE (1 risultato)

.. questo verbo può denotare il principio dell'inganno medesimo. molti nel

vol. I Pag.84 - Da ACCIDENTI a ACCIDIARE (2 risultati)

accidente, complessione, abito di qualità, principio di definizione, quiddità. galileo,

è accidente, anzi primissimo ed essenziale principio e perno di tutta quanta la macchina

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (1 risultato)

altro fa, se ben s'accoppia / principio e fine con la mente fissa.

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (1 risultato)

detto: / sai ch'ogni cosa vuol principio e norma, / accordar la materia

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (1 risultato)

gozzi, ii-136: la virtù da principio è poco creduta, ma coll'andare del

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (1 risultato)

ora una visione leggermente rossa, un principio di vertigine. mulo).

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (2 risultati)

mandarvi prima d'oggi un po'di principio di risposta alla vostra de'17 settembre,

, cante del titolo e del principio. scala del paradiso, 303

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (1 risultato)

. / dolce a la fine e nel principio acerba. idem, 127-21: panni

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

del moto, quanto per sofisticare sul principio pitagorico della divisione all'infinito di un

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (1 risultato)

quali per combinazione chimica con qualche altro principio, e special- mente coll'ossigeno,

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

ima costruzione, una logica, un principio e una fine. la fine è avvistata

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

infino che sono al mare, ond'hanno principio, e come che sieno alcuna volta

veduto quelli fiumi grossi? tutti hanno principio da acque piccoline. ariosto, 44-18

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

piglia quest'acqua, e da quel principio si dovrà conietturare più la qualcosa.

vol. I Pag.140 - Da ACRINIA a ACROMATICO (1 risultato)

timore '. acrofonìa, sf. principio che serve di base all'alfabeto fonetico

vol. I Pag.141 - Da ACROMATINA a ACUIRE (1 risultato)

= dal gr. axpovùxtio? * del principio della notte '(composto da axpov

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (2 risultati)

]. collodi, 40: sul principio rimase duro e immobile... poi

, cioè per adamo, che fu principio dell'umana natura, la quale da

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (1 risultato)

m. villani, 9-3: appressavasi il principio della primavera, sicché il tempo s'

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (1 risultato)

la quale conformazione con umiltà si è principio di penitenza, e però sanza essa

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (1 risultato)

. log. forma di ragionamento fondato sul principio che la somma di più cose considerate

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (1 risultato)

vegetare. trinci, 1-169: al principio della nuova stagione questa sorte di piante

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (1 risultato)

fr. adipocire (docum. al principio del sec. xix).

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (1 risultato)

fatica, ed avete ben compreso quel principio, col quale possete rispondere a più gagliarde

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

vante, che n'è il principio. 2. sm. medicamento

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (2 risultati)

però che l'adolescenza non comincia dal principio de la vita, pigliandola per lo modo

dolce? perché la vita e il principio del vivere, cioè la generazione, nel

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

adonidina, sf. medie. principio attivo dell'adonide (si somministra come

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (1 risultato)

acciocch'ella non cresca, incontanente dal principio dee essere percossa. buti, 1-485

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (3 risultati)

annunzio, iv-2-533: e il suo principio di unità [di roma], come

80: vegniamo adunque ormai a dar principio a quello che è nostro presupposto.

uomo vi s'è ausato, che nel principio. vellutello [inf., 11-11

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (1 risultato)

altro che uno lume che viene dal principio de la luce per l'aere infino a

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (1 risultato)

quali singularissimi et emendantissimi scriptori dal primo principio ricevano et attingano quella perfettissima et splendidissima

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (1 risultato)

, 1-35-3: « aphaeresis abscisio de principio, ut 'temno 'prò 'contemno

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (1 risultato)

, iii-848: guai se dovrà avvenire un principio di affamaménto dalla germania! affamare

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (1 risultato)

12-71: l'onestà negli affari era un principio essenziale. moravia, vii-379: quell'

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (3 risultati)

che le fave... sono il principio della generazione. tommaseo [s.

: un dialogo di cui ella da principio non afferrò che qualche parola; ma

più forte. l'afferrare è il principio dell'abbarbicarsi. = deriv.

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (1 risultato)

, 266: questa degnità è 'l principio delle sentenze poetiche, che sono formate

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (2 risultati)

perché possono ricevere impressioni che sono il principio dell'affezionarsi, si credono capaci d'

i-134: quando i miei guai ebbero principio e quando le mie affezioni incominciarono ad

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (2 risultati)

non ritrova, / pensando, quel principio ond'elli indige, / tal era io

picciolo e nello affilato, e dal suo principio e base, che è sopra la

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (1 risultato)

attacca a una parola, sia al principio { prefisso), sia alla fine

vol. I Pag.230 - Da AFRODISIO a AGATA (3 risultati)

. agaricina, sf. farmac. principio attivo del l'agarico bianco

è più rara, e a gustarla da principio è dolce, poi diventa amara.

quasi farinosa, bianchissima, impregnata d'un principio acre che desta il vomito, e

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (2 risultati)

un effetto; che è causa; principio efficiente, causale, attivo. -agente

aristotelica, la causa efficiente, il principio del movimento. -intelletto agente: per

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (2 risultati)

non sbigottiscano per le forti battaglie dal principio. bembo, 1-264: accingetevi dunque

l'operazione della virtude sia malagevole nel principio, poi agevole, e alla per fine

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (2 risultati)

come il cerchio non ha. né principio né fine, così questo vizio non ha

fine, così questo vizio non ha né principio né fine naturale. -aggirare

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

, i-58: la legge agraria venne a principio violata fraudolentemente dai ricchi, i quali

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (1 risultato)

disciplina e arte; imperò che dal principio del genesi vediamo che la prima operazione

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (1 risultato)

! ah! ah! -la risata sul principio rattenuta, in tutta la sua violenza

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (1 risultato)

aiuto, quando sentirono la nobiltà del principio del tempio. 8. esci

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (1 risultato)

la battaglia] come si è dimostro da principio, facendo alberare le picche con bell'

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (1 risultato)

ben serrato con carta, visse da principio d'agosto fino a tutto maggio.

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (1 risultato)

, mediante la ricerca di un unico principio agente (che si pensava di ottenere materialmente

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

per distillazione o sublimazione '(al principio del sec. xvi, a opera di

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

: avendo noi attribuito al freddo il principio del moto al centro, potrebbe alcun dubitare

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (2 risultati)

disseno alpha, però sì come principio della scrittura, la quale in sé tutto

, cioè iddio, sì come principio di tutto l'universo. boccaccio, viii

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (8 risultati)

conosca ogni furia dall'animo inquieto aver principio. tasso, 2-91: parve, ch'

2. alfa e omega: il principio e la fine (l'omega è

perduto alfa ed o, che è principio e fine. nomi, 6-25: ghiron

. dio, nella sua eternità, come principio e fine di tutte le cose.

dice: io sono alfa ed omega, principio e fine. bibbia volgar.,

x-490: io son alfa e co, principio e fine, disse il signore iddio

è adunque, come uno, il principio e il fine, l'alfa e l'

padre suo, / alfa e omega, principio e fine, / colui che è

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

ii-141: egli è certissimo che da principio la lingua francese si pronunziava nel modo

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (1 risultato)

, 1-7-3-89: essendo l'atto nullo da principio, per difetto della podestà di quello

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (1 risultato)

.. in sulle spalle, dove ha principio il braccio, un giretto attorno al

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (1 risultato)

mi son dato l'onore di far da principio... non sono state altro

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (2 risultati)

in fornace; e questo farà principio col suo bagno al fondere de'rame

, 2-2-96: io veggo che voi date principio a quelle cose, che fioriscono e

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (2 risultati)

ricordo benissimo. manzoni, 131: questo principio, vero in tutti i tempi,

iii-503: quando e'ti fu cominciato da principio ad essere predicate queste cose sanza allegazioni

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (1 risultato)

porta... allegoricamente s'intende il principio della vita viziosa. landino, 23

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

31 (536): prese, sul principio, la peste; ne guarì, e

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (1 risultato)

ecc. 7. urban. principio che stabilisce liberamente 0 coattivamente lungo le

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

525: bisogna che questo allontanamento sul principio sia piccolo, anzi minimo. idem

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (1 risultato)

questo e quell'altro emispero, / principio d'ogni cosa santa ettema. lorenzo

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (1 risultato)

col riguardarla, più forte gli apparecchia principio e più l'alluma. manzoni, 24

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (1 risultato)

in quanto esso è nel suo fontale principio...; di chiamare splendore,

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (2 risultati)

sana: quando per difetto d'alcuno principio de la nativitade, sì come mentecatti

i popolari; la quale, avendo principio dalla insolenza di alcuni nobili...

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (1 risultato)

2. dir. secondo il principio dell'obbligazione alternativa (v. alternativo

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (1 risultato)

giuso e tutt'altra bontate / lieva principio de la tua altezza, / guarda la

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (1 risultato)

per misurare le altitudini, basato sul principio della pressione atmosferica decrescente con l'altezza

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (1 risultato)

): così santo francesco elesse al principio del fondamento dell'ordine suo dodici compagni

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (2 risultati)

alto: da un punto precedente, da principio (di un discorso, di una

buri o suon di trombe / furon principio all'amoroso assalto, / ma

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (1 risultato)

, i-124: se io avessi dal principio conosciuto che così fermamente t'avessi posto

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (1 risultato)

: altrimenti è disposta la terra nel principio de la primavera a ricevere in sé la

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (1 risultato)

è, infatti, come naturai principio movente, compreso nella carità, ma non

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (2 risultati)

benigno cuore, ma da inganno prende principio. idem, iv-146: gli amanti

due disarmati e puri amanti / dieron principio a'lor cocenti pianti. capellano volgar.

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (1 risultato)

amanti, e alle loro pene amare sarà principio e fine. idem, i-218:

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

= termine introdotto da bleuler al principio del secolo, comp. da ambi

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (1 risultato)

ciò c'hai detto, dal principio / al fine abbiamo inteso, ch'ambi

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (1 risultato)

ii-63: il giorno in cui do principio alle mie lezioni, soglio sempre fare

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (1 risultato)

non si dee tralasciare di porre in principio un trattato pienissimo dell'abc toscano,

vol. I Pag.392 - Da AMICO a AMILENE (1 risultato)

: di questi due meati adunque è principio il gorgozzule, con un certo spazio

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (1 risultato)

45): e questo fue quasi lo principio de l'amistà tra lui e me

vol. I Pag.396 - Da AMMAESTRATURA a AMMALATO (1 risultato)

non comune) par ch'indichi il principio dello smagrire. = deriv. da

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (1 risultato)

spiccar dalla pianta più presto che nel principio dell'inverno, perché sieno più ammassicciate

vol. I Pag.408 - Da AMMINISTRANZA a AMMINISTRATORE (1 risultato)

. boccardo, i-131: il gran principio che guidar deve così gli autori di

vol. I Pag.410 - Da AMMINUTAMENTO a AMMIRARE (1 risultato)

il quale di tutte fu facitore le dèa principio. cellini, 2-92 (461)

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

pochi bicchieri che aveva buttati giù da principio, l'uno dietro l'altro, contro

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (2 risultati)

neol. che è conseguente al principio dell'amoralità; che segue la dottrina

di senso morale; indifferenza al principio etico. = deriv. da amorale

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

durare, / l'amore annulla e dà principio. -ant. istinto (secondo la

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

per sé, è amore vizioso; e principio e cagione d'ogni vizio e d'

egoismo. idem, 1-86: il principio universale dei vizi umani è l'amor

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (3 risultati)

inf., 1-39: temp'era dal principio del mattino, / e 'l sol

: l'amore è la vita e il principio vivificante della natura. d'annunzio,

, n-ii-747: se voglio prendere il principio da le opinioni più antiche, dirò

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (1 risultato)

bianca, grande, e simile nel principio al rafano. = voce dotta

vol. I Pag.432 - Da AMPLESSICAULE a AMPLIFICARE (1 risultato)

potere. machiavelli, 26: nel principio dello augumento loro in terra,.

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (1 risultato)

. pallavicino, 3-201: commemorò da principio i meriti de're francesi con la religion

vol. I Pag.436 - Da ANACRONISMICO a ANAGALLIDE (1 risultato)

per esservi la medesima parola al medesimo principio ripresa. 2. liturg. il

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (2 risultati)

o musicali. 6. ling. principio fondamentale della lingua, secondo il quale

. -in particolare: grammatico sostenitore del principio dell'analogia. = voce dotta

vol. I Pag.441 - Da ANAPLASMA a ANASARCHICO (1 risultato)

. -chi). chi respinge ogni principio di autorità, di governo, di società

vol. I Pag.442 - Da ANASTALTICO a ANATOME (1 risultato)

si colpiva d'anatema l'introduzione d'un principio di legislazione. d'azeglio, 1-472

vol. I Pag.443 - Da ANATOMIA a ANATOPISMO (1 risultato)

tommaseo, i-506: nell'anatomia sul principio a me parve trovare notizia delle cose

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (1 risultato)

po'di tisi, anche. -in principio di periodo: oltre a ciò, in

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (1 risultato)

suo maestro... e anco al principio di questo secolo ne abbiamo udita la

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

, i-124: se io avessi dal principio conosciuto che così fermamente t'avessi posto

vol. I Pag.454 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

solo l'italia, doveva afferrare il principio della nazionalità, andare avanti risolutamente,

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

era molto avvezzo; e specialmente sul principio. leopardi, 39-72: ma nella

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (1 risultato)

ammesso uno qualunque [titolo], il principio è andato, e il sistema con

vol. I Pag.461 - Da ANDROGINICO a ANELANTE (1 risultato)

mostri! panzini, i-480: in principio, dunque, non esisteva l'uomo e

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (3 risultati)

lo anello è tondo e non ha principio né fine, il che significa la fede

della santa trinità che non ha né principio né fine. d. bartoli,

non altrimenti ma quale in lui sia il principio movente, è sin'ora sì

vol. I Pag.465 - Da ANEMOTROPISMO a ANFANEGGIARE (1 risultato)

generazione de la cosa eterna è senza principio; di sorte che ogni uovo nacque

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (2 risultati)

. boccaccio, i-524: crediamo lui dal principio aver creato di mente la spirituale e

idem, 11-2: sia dal cielo il principio: invoca inanti / ne le preghiere

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (5 risultati)

anilina. ànima, sf. principio vitale degli esseri viventi; elemento sostanziale

del moto (anima vegetativa). principio e sorgente unica e immateriale che nell'

mi basterebbe togliendolati. 3. principio della vita e del sentire (negli

4. anima del mondo: principio di vita, di ordine, di

è parte, non ha raggione di principio ma di causa. idem, 3-237:

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (2 risultati)

questo grande animale e simulacro del primo principio, quelli che non vogliono intendere né

per questo che tutti furono fatti a principio li uomini che ci furono, ci

vol. I Pag.483 - Da ANIMALIERE a ANIMATO (3 risultati)

parte, non ha raggione di principio, ma di causa. campanella,

...; nel capo, come principio della vita intellettuale, nel cuore come

della vita intellettuale, nel cuore come principio dell'animastica. = deriv.

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

della vita organica all'operazione diretta del principio spirituale. panzini, iv-27: animismo:

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (1 risultato)

), migratore di doppio passo (principio della primavera e fine dell'estate)

vol. I Pag.489 - Da ANNABISSARE a ANNALISTA (1 risultato)

il termine d'una lite, ma il principio d'un'altra più lunga. note

vol. I Pag.493 - Da ANNERITO a ANNESTO (1 risultato)

che voi scrivete del riccio, nel principio della lettera di donato, noi li

vol. I Pag.496 - Da ANNIZZAMENTO a ANNO (1 risultato)

un grado, sì che quasi dal principio del suo anno nono apparve a me,

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (2 risultati)

quella del- l'ammortimento. il principio è lo stesso; ma l'ammorti -

tutti i principi d'italia alzando il principio della monarchia fino a quello di nazionalità

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (2 risultati)

possa sembrare in contrario) obbediscono al principio della particolarità (universalità-particolarità). fracchia

regolarità nelle forme dell'elocuzione come il principio generale che regola la formazione e la

vol. I Pag.511 - Da ANTECRISTO a ANTENATO (1 risultato)

non sarebbe avvenuta, se fussero nel principio stati antemurali forti a difender la casa di

vol. I Pag.514 - Da ANTESISTENTE a ANTIBOLSCEVICO (2 risultati)

di certi versi che ella mi mandò al principio dell'anno passato. =

papini, 28-202: ero stato fin da principio un farfarello antiaccademico. = comp

vol. I Pag.517 - Da ANTICIPATAMENTE a ANTICIPO (1 risultato)

dirvi anticipatamente che non sarete ancora al principio di quanto pretendo che abbiate a sapere

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (1 risultato)

tuo fine: ogni vivente / torna al principio antico e si risolve / per fato

vol. I Pag.520 - Da ANTICRESI a ANTIDILUVIANO (2 risultati)

al cristianesimo (o a qualche suo principio). giamboni, in:

così la natura antidemocratica ed antisociale del principio della giusta causa. = comp.

vol. I Pag.524 - Da ANTIMORALISMO a ANTIPATE (1 risultato)

, 9-163: un gran garbuglio / per principio di fiera; un malaugurio / per

vol. I Pag.527 - Da ANTIQUITÀ a ANTISOCIALE (1 risultato)

così la natura antidemocratica ed antisociale del principio della causa giusta. cicognani, 12-148

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (2 risultati)

mio, possedete il regno che anzi il principio del mondo vi fu apparecchiato. paolo

le cerimonie, come 10 dissi da principio, naturalmente non furono necessarie; anzi

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (1 risultato)

. cuoco, 1-48: il gran principio: che in tempo di pace l'anzianità

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (1 risultato)

10-83: die- dono palese e aperto principio della guerra. petrarca, 63-6:

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (1 risultato)

sillaba. 5. avviamento, principio, inizio, comincia- mento (di

vol. I Pag.543 - Da APOSTEMOSO a APOSTOLO (1 risultato)

stati perseveranti nella loro assemblea fin dal principio... uno invece di giuda,

vol. I Pag.551 - Da APPAREGGIARE a APPARENTE (1 risultato)

. d'annunzio, iv-2-911: da principio avevano costruito apparecchi semplici, veramente dedàlèi

vol. I Pag.557 - Da APPASSIONATEZZA a APPASTELLARE (1 risultato)

ozio e quiete veniva ad appassire, cercava principio di nuove guerre. algarotti, 2-58

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (2 risultati)

toscana, 8-19: lo appellante debba nel principio del suo libello appellatorio esprimere il nome

, i-167: è ammesso generalmente il principio di non concedere facoltà di appello,

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (1 risultato)

2-108: nello appetito dell'uomo dal principio della vita è acceso un fervore,

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (1 risultato)

il sentire siano atti diversi, nondimanco il principio d'essi è uno. b.

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (2 risultati)

. 6. disus. dare principio, iniziare, incominciare; intraprendere,

, 2-108: nello appetito dell'uomo dal principio della vita è acceso un fervore,

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

far valere (una teoria, un principio). leonardo, 1-53: nessuna

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (1 risultato)

(di una dottrina, di un principio); impiego, utilizzazione pratica (

vol. I Pag.576 - Da APPODERAMENTO a APPOGGIARE (1 risultato)

da per sé confessò appieno corno dal principio insino a la fine era il fatto

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (2 risultati)

: sempre la confusion delle persone / principio fu del mal della cittade, /

[la fava], se nel principio cotta in aceto, all'enfiature s'

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (1 risultato)

riga, insieme con l'approbazione ed il principio della dedicatoria. = voce

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (1 risultato)

concetto di tradizione e l'approfondimento del principio dell'azione quale legge immanente dell'umanità.

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (1 risultato)

padre la potenza, come al primo principio. approssimaménto, sm. ant

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (1 risultato)

secondo l'oppinioni de'santi, sono dal principio della nostra nattività a noi dati da

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (1 risultato)

che questo moto sii naturale da principio interno e proprio appulso senza resistenza.

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

. botta, 4-560: per dar principio all'oppugnazione s'aprirono tre trincee.

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

. con valore sostant.: inizio, principio. g. rucellai, 211:

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (1 risultato)

cominciato celso ad aprir la bocca per darle principio, che in sul colle comparse la

vol. I Pag.610 - Da ARAUCARIA a ARBITRARE (2 risultati)

delle vergilie, che secondo lui è il principio dell'autunno. lastri, 1-2-87:

acquai. cattaneo, ii-2-175: il principio argilloso abbonda maggiormente nel terreno cremasco,

vol. I Pag.611 - Da ARBITRARIAMENTE a ARBITRIO (1 risultato)

un'età dell'oro declinante a qualche principio di corruttela. 5. tr.

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (1 risultato)

come nelle statue di dafne in sul principio primissimo della metamorfosi favoleggiata. albertazzi,

vol. I Pag.617 - Da ARCAISMO a ARCANO (1 risultato)

e scultori che veramente ha messo al principio delle sue ricerche l'esclusione di ogni

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (1 risultato)

marcello, 87: avrà imparato da principio a suonar da ballo sui numeri,

vol. I Pag.619 - Da ARCHEGGIAMENTO a ARCHETTO (4 risultati)

= voce dotta, gr. àpxft 1 principio 'e yòvoc; * generazione '

archèo, sm. biol. forza, principio vitale che, secondo le teorie vitalistiche

deriv. dal gr. dtpxfl 'principio '. archeologìa, sf. scienza

dotta, gr. àpx ^ l 'principio 'e orcopà * seme '.

vol. I Pag.622 - Da ARCHITETTATO a ARCHITETTORE (5 risultati)

, al gran lavoro / per dar principio, anco sciogliea gli accenti. -il

'capo, guida 'e àqxh * principio ') e téxxcov -ovo? *

a considerare che, essendo la natura principio di moto, conviene che i corpi naturali

. marsilio ficino, 2-71: da principio lo architettore, la ragione, e

gelosa, / di che stampolla da principio il divo / architettore. 3

vol. I Pag.623 - Da ARCHITETTURA a ARCHITRICLINO (2 risultati)

iniquo. galileo, 3-1-20: da principio mi separaste alquanto dal mondo sensibile per

capo, guida 'e dpxf) * principio ') e trave (v.)

vol. I Pag.627 - Da ARCIFANFANO a ARCIONE (1 risultato)

. è istituzione francese, la quale ebbe principio da carlo vii l'anno 1448.

vol. I Pag.632 - Da ARCOBALESTRO a ARCTOPITECI (2 risultati)

loro concezione teologica poneva, al principio e al di sopra di tutti gli esseri

. 8iì <; 4 che è al principio 'e oaupoc 4 lucertola '.

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (1 risultato)

, iv-34: areligioso, che astrae dal principio religioso. diverso da antireligioso: che

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (1 risultato)

ariosto, 43-10: e ti dirò il principio e l'argu- mento / del mio

vol. I Pag.651 - Da ARGUZIA a ARIA (1 risultato)

al fluir de le perenni / vene principio lo scambiarsi eterno / dell'aria in acqua

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

. b. davanzali, i-130: nel principio di quest'anno se n'andò quasi

vol. I Pag.654 - Da ARIA a ARIDEZZA (1 risultato)

di esse non si ricordi più del principio. leopardi, i-1094: facendogliela quasi vedere

vol. I Pag.656 - Da ARIDUME a ARIETTA (1 risultato)

dunque che, quando il mondo ebbe principio il sole fosse in ariete. bruno

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (1 risultato)

], 281: si piglia là nel principio de l'autunno, nei liti meridionali

vol. I Pag.660 - Da ARISTOTELICO a ARLECCHINO (3 risultati)

confessare che gli elementi non abbiano quel principio intrinseco di andare al centro. algarotti

d'annumerare. sacchetti, ii-265: principio è uno; perdendo uno, già

già mai non potrai fare numero che abbia principio o fine: adunque piangete,

vol. I Pag.661 - Da ARLIQUIA a ARMA (1 risultato)

. non cessorono per ciò, al principio di quella state, secondo il consueto,

vol. I Pag.663 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

caro, 7-61: ch'io dirò da principio le cagioni / e gli accidenti,

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (2 risultati)

. baretti, ii-179: al principio d'ogni guerra sempre siamo disarmati, in

sarebbe infatti una scienza fondata su un principio, e armata d'un criterio,

vol. I Pag.671 - Da ARMO a ARMONIA (1 risultato)

s'erano già ribellati ai tedeschi al principio di settembre, nei giorni che seguiron

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (1 risultato)

tempo di darle [alla commedia] principio, prendendo a buona arra ch'ella

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (1 risultato)

, si strugge e toma al suo principio. arrestaménto, sm. l'

vol. I Pag.685 - Da ARRESTARE a ARRESTO (1 risultato)

: gli uni lo chiamano contrario al principio per cui la libertà individuale non deve

vol. I Pag.689 - Da ARRICCIOLINAMENTO a ARRINGATORE (1 risultato)

vedendo che fortuna arriso / al gran principio di sue frodi avea, / prima

vol. I Pag.690 - Da ARRINGO a ARRISO (2 risultati)

quei che s'arripano / al suo principio, de la fine ignorano. livio

verso s'assegna, l'altra al principio del seguente; il che orazio, come

vol. I Pag.691 - Da ARRIVABILE a ARRIVARE (2 risultati)

. /... piove sul tuo principio / e nevica sulla tua fine /

a chiunque pensa il fatto solamente nel principio. magalotti, i-63: esso

vol. I Pag.694 - Da ARROGANZA a ARROLAMENTO (2 risultati)

se medesimo non conoscere, ch'è principio ed è la misura d'ogni reverenza

metter mano. in ogni arroganza è un principio, un attentato di rapina o di

vol. I Pag.698 - Da ARROTABILE a ARROTO (1 risultato)

4-115: e chi sa che a principio della produzione dell'acqua, i di

vol. I Pag.702 - Da ARRUFFONE a ARSENALE (1 risultato)

come arrugginita egli credette di sentire un principio di ostilità. 2. figur

vol. I Pag.703 - Da ARSENALOTTO a ARSICCIO (1 risultato)

: erano a noi di nuovo il principio di tutta un'altra serie di avvenimenti

vol. I Pag.704 - Da ARSILE a ARSURA (1 risultato)

grinza e bicchieri che aveva buttati giù da principio, l'uno dietro arsiccia, /

vol. I Pag.707 - Da ARTE a ARTE (2 risultati)

. machiavelli, 413: furono nel principio queste arti dodici, sette maggiori e

. doveva poi prolungarsi e concludere nel principio moderno che si esprime in questa formula

vol. I Pag.711 - Da ARTICOLATO a ARTICOLO (1 risultato)

del codice penale? 4. principio, affermazione fondamentale7 ^ una dottrina,

vol. I Pag.714 - Da ARTIFICIOSAMENTE a ARTIGIANATO (1 risultato)

, 579: gli uomini cominciaron da principio a riverire l'un l'altro con artificiosi

vol. I Pag.715 - Da ARTIGIANELLI a ARTIGLIERIA (2 risultati)

possibilità del tempo e del luogo, in principio legata anche ai limiti dell'attività familiare

d'artiglierie grosse, cominciò l'assedio al principio di marzo. barilli, 2-128:

vol. I Pag.718 - Da ARUSPICIO a ASAUDIRE (1 risultato)

che non tutto fosse mera superstizione da principio, nelle antiche pratiche dell'aruspicala.

vol. I Pag.719 - Da ASBERGO a ASCENDENTE (1 risultato)

ascendente: che si sviluppa orizzontalmente al principio, per poi volgersi verso l'alto

vol. I Pag.720 - Da ASCENDENTE a ASCENDERE (1 risultato)

con la loro nascita o il loro principio). 2. disus.

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (1 risultato)

dante, purg., 14-35: dal principio suo [dell'arno]...

vol. I Pag.726 - Da ASCIUTTORE a ASCOLTARE (1 risultato)

. ricci, 1-311: avvezzato fin da principio ad accogliere ogni insegnamento ed ascoltaménto puerile

vol. I Pag.729 - Da ASCRIVIBILE a ASFISSIANTE (1 risultato)

in se stesso la ragione e il principio della propria esistenza, non ricava

vol. I Pag.735 - Da ASOLO a ASPERGILLO (2 risultati)

; e se dal seme / vuole il principio dargli, il luogo elegga / ben

questi eretici di non asperare, nel principio del parlare gli uditori. varchi,

vol. I Pag.736 - Da ASPERGILLOSI a ASPETTANZA (1 risultato)

sacra mano il crine, / il tuo principio addita. c. dati, i-400

vol. I Pag.740 - Da ASPIDISTRA a ASPIRAZIONE (2 risultati)

. idem, 39-vi-163: questa aspirazione in principio delle parole, che cominciano da vocale

: usarono il digamma f or nel principio delle voci, che da vocale incominciano

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (1 risultato)

, 2-19: lo aggiungere la i nel principio di moltissime voci... non

vol. I Pag.744 - Da ASPRO a ASSAGGIARE (1 risultato)

. leopardi, ii-1069: tedio da principio asprissimo a tollerare, per la resistenza

vol. I Pag.746 - Da ASSALARIATO a ASSALIRE (2 risultati)

scala del paradiso, 463: lo principio dell'orazione è questo: gli assalimenti

riceve la mente, poterli cacciare da esso principio con la sola parola ragionevolmente. giov

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (1 risultato)

, 611: questo assalto portò seco nel principio assai terrore, e messe in arme

vol. I Pag.749 - Da ASSAPO a ASSASSINIO (1 risultato)

delle lor vigne, com'erano da principio, sarebbono queste andate in preda mai di

vol. I Pag.752 - Da ASSECCHIRE a ASSEDIO (1 risultato)

di fuori rumori diversi, che da principio i due assediati non sa- pevan spiegarsi

vol. I Pag.755 - Da ASSEGNATO a ASSEMBLEA (1 risultato)

solo sussidio per cui si potè a principio asseguire ogni vero naturale. 2.

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (2 risultati)

a me si appartenga dare al scrivere principio, sì corno tra gli amici assenti

corretto. salvini, 39-ii-145: il principio fu volontario, originato dall'assentimento del

vol. I Pag.760 - Da ASSERPARE a ASSESSORE (3 risultati)

chi afferma, sostiene vigorosamente (un principio, una dottrina); propugnatore, difensore

2-41: l'italia sarà assertrice del principio di nazionalità e poi d'equilibrio e

in cui si dà come vero un principio, un'idea, un fatto;

vol. I Pag.769 - Da ASSIOLOGIA a ASSISO (3 risultati)

a cui si conferisce valore assoluto; principio che non ha bisogno di prova o

confessare che gli elementi non abbiano quel principio intrinseco di andare al centro. baldinucci,

dignità, autorità ', quindi 'principio dimostrativo '(da < ££10c, '

vol. I Pag.775 - Da ASSOLUTORE a ASSOLUZIONE (2 risultati)

assoluto che riconosce in se stesso il principio e il termine dello svolgimento.

assoluta relazione dei due termini. in principio non era né il verbo né l'atto

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (2 risultati)

due malori hanno tra essi molta nel principio assomiglianza. salvini, 30-2-39: platone

allo 'ncenso odorifero, il quale allo principio dà buono odore, finalmente in fummo

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (1 risultato)

somma / sì è, che da principio cominciarono / a ire attorno lettere, ed

vol. I Pag.778 - Da ASSONNIMENTO a ASSORBIRE (2 risultati)

di un malato... è il principio del sopore morboso. deledda, ii-675

delle arterie] sono il patente principio di vene pur non sanguigne, che

vol. I Pag.780 - Da ASSORDITO a ASSOTTIGLIAMENTO (1 risultato)

al fluir de le perenni / vene principio lo scambiarsi eterno / dell'aria in acqua

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (1 risultato)

: dissero ch'era [l'insalata] principio di cena cattiva;...

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (1 risultato)

a poter una cosa aver questa maniera di principio perenne e non mai assumente la natura

vol. I Pag.789 - Da ASTOMA a ASTRARRE (1 risultato)

che mostra assai chiaro come da bel principio fossero piantate in terra, a reggere il

vol. I Pag.790 - Da ASTRATTAGGINE a ASTRATTO (1 risultato)

da cognizione intuitiva, come si accennò da principio, e qui da astrattiva.

vol. I Pag.800 - Da ATONALE a ATREPLICE (3 risultati)

. mus. che non s'attiene al principio tonale. -musica atonale:

sistema musicale che non si attiene al principio tonale (v. dodecafonia).

si semini copiosissimamente il marzo e nel principio d'aprile. chiamasi in alcuni luoghi

vol. I Pag.802 - Da ATROCIA a ATTACCAMENTO (1 risultato)

. cocchi, 5-1-126: in un principio di tabe o d'atrofia...

vol. I Pag.803 - Da ATTACCANTE a ATTACCARE (1 risultato)

... che si possano porre nel principio de l'ultimo canto, o

vol. I Pag.805 - Da ATTACCATAMENTE a ATTACCATURA (2 risultati)

. rucellai, 2-2-4-293: costoro benché da principio paia ch'e'si peritino, ben

all'estremo dell'uno senza dar nel principio dell'altro. campanella, i-1-131:

vol. I Pag.808 - Da ATTECCHIMENTO a ATTEGGIARE (1 risultato)

loro simiglianza le vestigia d'un commune principio oltremarino, che si atteggiò variamente nelle

vol. I Pag.817 - Da ATTESOCHÉ a ATTESTAZIONE (1 risultato)

che questo mandato pare che venisse in principio con bugia. vasari, i-125:

vol. I Pag.818 - Da ATTEZZA a ATTIGUO (2 risultati)

e manesca, le segna il labbro un principio di baffi. bacchetti, 9-295:

avere fatto un buon fondamento e un fermo principio è molto utile all'anima, eziandio

vol. I Pag.822 - Da ATTIVAMENTE a ATTIVO (2 risultati)

perché la materia stessa abbia in sé principio intrinseco di fuggire dal centro e poggiare

assoluto che riconosce in se stesso il principio e il termine dello svolgimento. vittorini,

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (3 risultati)

ebreo, 31: il sommo dio è principio dal quale tutte le cose oneste umane

se'prima causa, a te primo principio, a te primo motore, a te

che si denomini piuttosto atto. il principio, del quale nulla si può pensare di

vol. I Pag.826 - Da ATTOCCAMENTO a ATTORCERE (1 risultato)

poi male atta, torcendosi in quei principio, a ricevere una educazione regolata ed onesta

vol. I Pag.828 - Da ATTORNIARE a ATTORTIGLIARE (1 risultato)

189-55: molto lietamente disse, e in principio e mezzo e fine, andando pur

vol. I Pag.830 - Da ATTRACCAGGIO a ATTRASSARE (1 risultato)

... che col proporre sul bel principio di vostra reggenza un problema quanto ingegnoso

vol. I Pag.831 - Da ATTRASSO a ATTRAVERSARE (1 risultato)

sentirsi sollevate dal rispetto opprimente che da principio aveva loro incusso quella signorile presenza;

vol. I Pag.833 - Da ATTRAZIONE a ATTREZZISTA (1 risultato)

perché la materia stessa abbia in sé principio intrinseco di fuggire dal centro e poggiare

vol. I Pag.834 - Da ATTREZZISTICA a ATTRIBUTO (1 risultato)

: avendo noi attribuito al freddo il principio del moto al centro, potrebbe alcun

vol. I Pag.836 - Da ATTRITARE a ATTUALE (1 risultato)

bruno, 3-442: -quale è quel principio che lui non ha evacuato, e dovea

vol. I Pag.837 - Da ATTUALISMO a ATTUAZIONE (2 risultati)

, che presuppone un tal fine, come principio delle sue operazioni, e tutta si

il ridurre in atto, quella il principio e la sollecitudine di un dato lavoro

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (1 risultato)

partiti o astuti o audaci paiono nel principio buoni, ma riescono poi nel trattarli

vol. I Pag.840 - Da AUDACIA a AUDITORE (1 risultato)

, sì come a quella ch'è principio di tutte l'altre persuasioni. idem,

vol. I Pag.842 - Da AUGNATURA a AUGURE (2 risultati)

i prudenti gli augumentano, da qualunque principio e'si nascano. idem, 197

, la quale ebbe da fiesole il principio e dalle colonie lo augu- mento.

vol. I Pag.845 - Da AUMENTATIVO a AURA (1 risultato)

, le quali erano state instituite da principio alla conservazione e all'aumento di quelli

vol. I Pag.848 - Da AURICOLARE a AURORA (1 risultato)

nona ora della notte, insino al principio dell'aurora, dicono che si dee compiere

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (1 risultato)

molto accesa, che ebbe il suo principio da tramontana e si estese a grecale.

vol. I Pag.850 - Da AUSILIATORE a AUSTERO (1 risultato)

., 4-39: il gesso messo nel principio fa 11 vino austero ma nel tempo

vol. I Pag.852 - Da AUTARCA a AUTENTICO (1 risultato)

, 2-7-7-164: voi ci diceste nel bel principio come le ragioni e non l'autorità

vol. I Pag.853 - Da AUTIERE a AUTOBLINDATA (1 risultato)

delle scritture rade volte si fabricano da principio: ma di poi, in progresso di

vol. I Pag.857 - Da AUTOLIVELLATORE a AUTOMISMO (1 risultato)

come d'un uomo che abbia un principio di paralisi...; il

vol. I Pag.859 - Da AUTOPORTATO a AUTORE (1 risultato)

; fattore, creatore; chi dà principio, chi suscita un'impresa, un'azione

vol. I Pag.860 - Da AUTOREATTORE a AUTORITÀ (3 risultati)

non s'intende. l'altro principio, onde 'autore 'discende, sì

, sì come testimonia uguiccione nel principio de le sue derivazioni, è uno

gentile, 2-28: l'autorità è il principio d'ogni governo esercitato da una volontà

vol. I Pag.861 - Da AUTORITARIO a AUTORIZZARE (3 risultati)

sperimentale). -principio di autorità: principio per cui una proposizione filosofica viene accettata

in campo letterario, in base al principio dell'imitazione). machiavelli, 771

pubblica nel fine di mantenere inalterato il principio d'autorità. = fr.

vol. I Pag.863 - Da AUTOTIPIA a AUTUNNO (2 risultati)

ragionevol sarebbe ch'il moto avesse avuto principio ne l'equinozio autunnale. redi, 16-iv-435

l'età di tal tempo, cioè nel principio li alberi cominciare a impallidire le foglie

vol. I Pag.871 - Da AVARAMENTE a AVARO (1 risultato)

l'avarizia delle nuvole creando dal bel principio grandi strade alberate. 3.

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

. alamanni, 6-11-90: né da principio volontade avia / d'esser seco assai

vol. I Pag.879 - Da AVIERE a AVOGADORE (1 risultato)

gli occhi e gli animi, che nel principio sono avidi di quella novità, notano

vol. I Pag.880 - Da AVOGADRO a AVORIO (1 risultato)

quali per undici capitoli scrisse plinio al principio dell'ottavo libro... usasi l'

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (1 risultato)

giuso e tutt'altra bontate / lieva principio de la tua altezza

vol. I Pag.890 - Da AVVENTARE a AVVENTO (2 risultati)

/? j ghiotto destin / senza principio né fin! 4. raccogliticcio

avvento: a tutta prima, sul principio; di colpo. boccaccio, i-233

vol. I Pag.891 - Da AVVENTORE a AVVENTURA (1 risultato)

quali cose se fussono state conosciute bene da principio, e fattovi i debiti rimedi,

vol. I Pag.894 - Da AVVERATO a AVVERSATIVO (1 risultato)

entra affatto il maligno avversario se da principio non gli sia fatta forza. bontempelli

vol. I Pag.897 - Da AVVERTITAMENTE a AVVEZZO (1 risultato)

. idem, iii-828: sin dal principio io mi sono avvezzato ad affrontare il

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (1 risultato)

me molta consolazione, veggendo assai buon principio di mio avviamento. piovano arlotto,

vol. I Pag.899 - Da AVVIATO a AVVICINARE (1 risultato)

carena, i-18: avviatura è il principio della calza, della soletta o di

vol. I Pag.900 - Da AVVICINATO a AVVILITIVO (1 risultato)

, 21-70: un granchio tenero da principio si mosse, poi s'avvilì, e

vol. I Pag.901 - Da AVVILITO a AVVILUPPATO (1 risultato)

: da sezzo egli è, come al principio, stracco; / cacio, carne

vol. I Pag.903 - Da AVVINGHIARE a AVVISAMENTO (1 risultato)

azione. -al figur.: dar principio, iniziare. manzoni, 1007:

vol. I Pag.904 - Da AVVISAMENTO a AVVISATO (2 risultati)

iv-256: avvisare... nel principio di quel sonetto voi che avvisate questa dipintura

: né non abbasserai la lancia nel principio dell'aringo, però che il savio

vol. I Pag.918 - Da B a BABBAGIGI (3 risultati)

dette mute... perché hanno 'l principio e 'l fine in quel puro suono

appresso i toscani, né mai in principio di parola, come pronunzia a loro più

, come disbrigare; usasi più frequentemente in principio di parola, come sbandito, sbattere

vol. I Pag.921 - Da BABESIA a BACAROZZO (1 risultato)

sm. stor. dottrina affermante il principio della comunione dei beni e del lavoro,

vol. I Pag.923 - Da BACCALARAIO a BACCANO (1 risultato)

sentivano uomini. verga, 2-147: al principio dell'inverno seppe da un amico che

vol. I Pag.927 - Da BACCHETTARE a BACCHIARE (1 risultato)

); dalla voce italiana, a principio del sec. xvi, il fr.

vol. I Pag.938 - Da BADARELLA a BADIA (1 risultato)

; i lessici ital. la registrano a principio del sec. xix. badernare

vol. I Pag.940 - Da BAFFOSO a BAGAGLIO (2 risultati)

la soddisfazione di trovarsi al mondo al principio del secolo ventesimo, appariva sul florido

. verga, 3-96: la barbara da principio aveva risposto all'occhietto; ma poi

vol. I Pag.942 - Da BAGATTELLA a BAGGIOLO (1 risultato)

quella fatta. soldati, 97: in principio, quando romualdi mi teneva discorsi di

vol. I Pag.943 - Da BAGHERINO a BAGNANTE (1 risultato)

sm. moneta coniata a parma (a principio del secolo xvi), di poco

vol. I Pag.945 - Da BAGNATA a BAGNO (1 risultato)

molto francamente si portavano, e nel principio ebbero il meglio della battaglia; ma pure

vol. I Pag.952 - Da BALBETTATO a BALBUZZIRE (1 risultato)

i-35: la gente stessa che al principio quando il mio zio ripatriò, si

vol. II Pag.6 - Da BALENATO a BALENIO (1 risultato)

la foresta talmente, ch'egli a principio quasi si credè che fosse un balenare

vol. II Pag.15 - Da BALLATA a BALLATOIO (1 risultato)

versi), che si ripeteva a principio di ogni stanza o strofe, eseguito

vol. II Pag.26 - Da BALZATO a BALZO (2 risultati)

soldati, 91: non avevo, in principio in principio, commesso una piccola colpa

91: non avevo, in principio in principio, commesso una piccola colpa? quando

vol. II Pag.35 - Da BANCHIERE a BANCO (1 risultato)

un buco per turarne un'altro. da principio i miei banchieri non erano che degli

vol. II Pag.36 - Da BANCO a BANCO (1 risultato)

un individuo, la validità di un principio, di una dottrina. piovene,

vol. II Pag.40 - Da BANDA a BANDERUOLA (1 risultato)

: oh quella statua che è al principio delle scale del nostro podestà è più

vol. II Pag.42 - Da BANDIERALE a BANDIRE (1 risultato)

ii-626: loro venivano in campagna al principio dell'estate, e ci stavano sino

vol. II Pag.55 - Da BARBA a BARBAGIA (1 risultato)

vasari, i-338: e perché dato principio a sì gran fabbrica ed a grosse

vol. II Pag.58 - Da BARBARESCO a BARBARISMO (1 risultato)

di natura s'incontra in ognuno e sul principio, ovvero nell'infanzia dell'arti.

vol. II Pag.65 - Da BARBOSA a BARBUTO (1 risultato)

santa fede, ed ora al principio del sec. xix perdette di peso e

vol. II Pag.66 - Da BARCA a BARCA (1 risultato)

... / tu, ch'ai principio movesti mia barca, / tu sia

vol. II Pag.69 - Da BARCOLLANTE a BARDANO (1 risultato)

pitti, 3-204: entrarono in pisa al principio d'agosto molte vettovaglie per acqua,

vol. II Pag.75 - Da BARLEFFO a BARNABITA (1 risultato)

, luce debolissima, ma può essere principio o annunzio di grande chiarezza, siccome

vol. II Pag.79 - Da BARONESCAMENTE a BARRACCARO (1 risultato)

aerostatica (cioè, l'applicazione del principio di archimede anche per i corpi immersi

vol. II Pag.82 - Da BARTOLESCO a BARZELLETTATO (1 risultato)

sempre a un di presso lo stesso principio, mezzo e fine), non

vol. II Pag.84 - Da BASATO a BASE (1 risultato)

s'investirono. il bassà, dal principio alla fine della fazione, non cessò

vol. II Pag.86 - Da BASETTONE a BASILICO (1 risultato)

l'importanza, l'autorità di un principio. panzini, iv-61: basilare

vol. II Pag.87 - Da BASILICO a BASIRE (2 risultati)

ferito. ecco un groppo di favole dal principio fino alla fine di questo immaginario serpente

magalotti, 21-70: un granchio tenero da principio si mosse,

vol. II Pag.91 - Da BASSO a BASSO (1 risultato)

siano stati eccellenti, abbino avuto il principio e il nascimento loro basso e oscuro,

vol. II Pag.92 - Da BASSO a BASSO (1 risultato)

di giovanni boccaccio,... nel principio di ciascun anno il padre di famiglia

vol. II Pag.100 - Da BASTIONE a BASTO (1 risultato)

mossa, della quale s'ignora il principio, allargata nel popolo, ingigantita da sospetti

vol. II Pag.101 - Da BASTONABILE a BASTONCELLO (1 risultato)

a non farti mettere il basto da principio, se no ti succede come a me

vol. II Pag.105 - Da BATOSTARE a BATTAGLIA (2 risultati)

avevan sempre a un di presso lo stesso principio, mezzo e fine), non

avevano sempre a un dipresso lo stesso principio, mezzo e fine) non rimaneva

vol. II Pag.110 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

in mezzo /... / dié principio al lamentar. foscolo, 1-289:

vol. II Pag.112 - Da BATTERE a BATTERE (2 risultati)

filosofo batte qua, che, sia quel principio, per il quale noi ci moviamo

g. de'bardi, 1-17: il principio de'fieri movimenti del calcio è il

vol. II Pag.113 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

gravità, e gliene forma in testa un principio. cattaneo, iii-1-303: pose in

vol. II Pag.118 - Da BATTEZZATO a BATTIBECCO (1 risultato)

corpo di difensori, che consacrava il principio della sua storia. panzini, iii-201:

vol. II Pag.121 - Da BATTISARTIE a BATTITO (1 risultato)

, agevolare l'avvento (di un principio, di una dottrina, di un

vol. II Pag.135 - Da BECCACCINO a BECCAMENTO (1 risultato)

beccafichi. parecchie opere di quel monarca ebbero principio dalla soperchia passione della caccia. tommaseo

vol. II Pag.141 - Da BECCO A CUCCHIAIO a BECERO (1 risultato)

per ogni affetto gentile e per ogni principio morale. carducci, i-365: i

vol. II Pag.150 - Da BELLEZZA DI UN GIORNO a BELLICONE (1 risultato)

cose si sanno: / che nel principio e nel levar l'infante / come convien

vol. II Pag.151 - Da BELLICOSAMENTE a BELLO (1 risultato)

abbondante. cicognani, 9-139: al principio della metamorfosi, le solite esclamazioni,

vol. II Pag.152 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

., 1-40: temp'era dal principio del mattino, / e 'l sol montava

vol. II Pag.153 - Da BELLO a BELLO (3 risultati)

. foscolo, vii-88: sul bel principio de'suoi scritti ogni autore assume più

. manzoni, 1001: sul bel principio l'oratore annunzia che, « in quel

. svevo, 2-534: dal bel principio i due fanciulli le fecero cipiglio ma ella

vol. II Pag.156 - Da BELLOCCHIO a BELLOCCIO (1 risultato)

l'un dietro l'altro, e da principio ci si accompagnava anche la longa colla

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (1 risultato)

= voce scient., introdotta al principio del sec. xix, deriv.

vol. II Pag.158 - Da BELTRESCA a BEMBESCO (1 risultato)

: quando tutti sapranno mozzare sul principio ogni risentimento..., l'omicidio

vol. II Pag.160 - Da BENCONDIZIONATO a BENDA (1 risultato)

1-23: quand'io ci venni al principio abitare, / queste montagne, ben che

vol. II Pag.164 - Da BENE a BENE (1 risultato)

... quello che era il principio dell'anarchia pareva un incidente inevitabile e

vol. II Pag.170 - Da BENEFICATORE a BENEFICIO (1 risultato)

sarpi, viii-66: queste preghiere al principio parevano molto strane alli prencipi, aprendosi

vol. II Pag.172 - Da BENEFICO a BENENTRATA (1 risultato)

tempo, e li popoli che dal principio avevano posseduto quella ragione. boccalini,

vol. II Pag.174 - Da BENEVOLENTEMENTE a BENIAMINO (1 risultato)

benivolenza de la consuetudine, ché dal principio de la mia vita ho avuta con esso

vol. II Pag.180 - Da BERCIARE a BERE (1 risultato)

: io vo'che voi sappiate che nel principio frotta di ragazzi aizzati dalla folla lo

vol. II Pag.194 - Da BESTEMMIATO a BESTIA (1 risultato)

ragione. tasso, n-iii-716: 11 principio del purgar gli animi è l'assomigliarsi a

vol. II Pag.195 - Da BESTIA a BESTIA (1 risultato)

significati di tutto ciò che, dal principio del mondo, è accaduto, a

vol. II Pag.197 - Da BESTIALEGGIARE a BESTIAME (2 risultati)

, opinione, affermazione contraria a ogni principio umano; sproposito intollerabile; stolidità,

, e a quella de li uomini principio di dimenticanza. boccaccio, dee.,

vol. II Pag.201 - Da BEVERATA a BEVUTA (1 risultato)

pochi bicchieri che aveva buttati giù da principio, l'uno dietro l'altro,.

vol. II Pag.203 - Da BIACCO a BIADAIOLO (1 risultato)

... quando nascono, dal principio hanno quasi una similitudine ne l'erba essendo

vol. II Pag.214 - Da BIBASICO a BIBLIOFAGIA (1 risultato)

e però dice la bibbia, che al principio fu divisa la chiarezza da le tenebre

vol. II Pag.217 - Da BICCHIERINO a BICCICOCCA (1 risultato)

que'pochi bicchieri che aveva buttati giù da principio, l'uno dietro l'altro,

vol. II Pag.218 - Da BICCICUCO a BICOCCA (1 risultato)

società filosofica di filadelfia ebbero fin dal principio e continuarono sempre ad avere carattere esclusivamente

vol. II Pag.221 - Da BIEDONE a BIETOLONE (1 risultato)

. vasari, ii-502: si diede principio alla fabbrica, risoluto il bandinello col

vol. II Pag.230 - Da BILANCIA a BILANCIA (1 risultato)

venduto. idem, i-348: l'ultimo principio sul quale riposa la bilancia del commercio

vol. II Pag.232 - Da BILANCIARMI a BILANCIO (1 risultato)

quali la previdenza del negoziante inscrive a principio dell'anno le sue probabili entrate colle

vol. II Pag.236 - Da BILIOSAMENTE a BIMBO (1 risultato)

un dietro l'altro, e da principio ci si accompagnava anche la longa colla

vol. II Pag.240 - Da BIOGRAFICAMENTE a BIONDICCIO (1 risultato)

avventurosa, continuava a svolgersi sino al principio del 1847 con la semplicità di incertezze e

vol. II Pag.244 - Da BIRBANTEGGIARE a BIREATTORE (2 risultati)

de sanctis, ii-169: per leopardi il principio etico o morale è la compassione.

. palazzeschi, 238: fino dal principio truce la guardo, / la mia birbona

vol. II Pag.246 - Da BIRRACCHIO a BIS (1 risultato)

verga, 3-96: la barbara da principio aveva risposto all'occhietto; ma poi,

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (1 risultato)

maggior prezzo che non aveva fatto da principio donato. sassetti, 96: quindi

vol. II Pag.255 - Da BISOGNATARIO a BISOGNO (2 risultati)

n-iii-885: abbiamo... il principio de l'amicizia, il quale non è

. bocchelli, 1-iii-499: c'era il principio... che la famiglia,

vol. II Pag.259 - Da BISTICCIO a BISTRATTATO (1 risultato)

bistrattato,... finalmente nel principio dell'anno 1493 conchiuse una lega col

vol. II Pag.262 - Da BIVACCO a BIZANTINO (1 risultato)

al bivio di buttare sul foglio un principio di poesia come veramente gli uscirebbe dal

vol. II Pag.271 - Da BOA a BOBA (1 risultato)

« caposaldo d'azione * stava nel principio... che il contadino, boaro

vol. II Pag.274 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

solo, a sinistra, il principio della scaletta e sulla bocca della darsena

vol. II Pag.276 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

ne giustifichi, però senza il primo principio della provvedenza non può affatto aprir bocca

vol. II Pag.291 - Da BOLLANDISTI a BOLLATO (1 risultato)

. guicciardini, ii-265: fatto questo principio alla guerra, il pontefice incontinente publicò

vol. II Pag.294 - Da BOLLICHÌO a BOLLIRE (1 risultato)

bile nel finimento aewintestino duodeno e nel principio del- vintestino digiuno, ove bollono i

vol. II Pag.303 - Da BOMICARE a BONARIETÀ (1 risultato)

varchi, 18-2-398: perché egli nel principio dèlia guerra aveva bonariamente scritto una lettera

vol. II Pag.304 - Da BONARIO a BONIFICARE (1 risultato)

s'era trovato a fronteggiare in un principio di sedizione le fiocine di certi pescatori

vol. II Pag.306 - Da BONTADIOSAMENTE a BONZO (2 risultati)

tragge tutta bontate / a sé, come principio c'ha possanza. idem, conv

garzoni, 3-64: essendo dio senza principio, senza mezzo, senza fine, eterno

vol. II Pag.310 - Da BORDEGGIO a BORDERÒ (1 risultato)

il decameron fu opera d'opposizione contro il principio cavalleresco ed ecclesiastico. idem, ii-1-58

vol. II Pag.316 - Da BORIANTE a BORONATROCALCITE (1 risultato)

e serbare le sue memorie fin dal principio del mondo; 10 che vedremo essere

vol. II Pag.319 - Da BORSA a BORSA (1 risultato)

lor. guicciardini, 169: per dare principio a questi disegni, messono innanzi che

vol. II Pag.324 - Da BOSSOLA a BOSSOLO (1 risultato)

firenzuola, 303: psiche in su questo principio impaurita e divenuta del color del busso

vol. II Pag.330 - Da BOTTE a BOTTEGA (1 risultato)

), docum. in italia a principio del sec. ix. bótte2,

vol. II Pag.337 - Da BOZZA a BOZZIMA (2 risultati)

poi farli maggiori nell'opera, quasi principio di lavoro, o sia di pittura

. su sina colpita al principio del suo sviluppo da un fungo parassita

vol. II Pag.342 - Da BRACCIATELLO a BRACCIO (1 risultato)

son due: v'è, come da principio abbiamo indicato, l'opera indiretta e

vol. II Pag.347 - Da BRACCONAGGIO a BRACE (1 risultato)

di giustizia] erano in campo fino dal principio del tumulto: e quel sedicente ambrogio

vol. II Pag.354 - Da BRANCA ORSINA a BRANCHETTO (1 risultato)

svelto / ben vicino al pedal, principio prende / questo frutto gentil [il

vol. II Pag.359 - Da BRANTA a BRATTEA (1 risultato)

. brasilina, sf. chim. principio colorante, estratto dal legno rosso del

vol. II Pag.360 - Da BRATTEATO a BRAVARE (1 risultato)

con un'ironia molto bravamente continuata dal principio sino alla fine di questo poemetto,

vol. II Pag.366 - Da BRETTONE a BREVE (1 risultato)

dimore. sarpi, viii-31: dato principio a questa esenzione, in brevissimo tempo

vol. II Pag.367 - Da BREVE a BREVE (2 risultati)

, iv-224: aveva cesare, nel principio dell'anno presente, mandato il campo a

più tarda che non sòie quando si dà principio al ragionare, sarò breve. vasari

vol. II Pag.370 - Da BREVITÀ a BRIACA (1 risultato)

molti gli sia rimproverato, che nel principio fossero usate da lui parole basse e di

vol. II Pag.382 - Da BRILLARE a BRINA (1 risultato)

brilli, e i fanciulli hanno dal principio della festa un faccino di malaugurio.

vol. II Pag.384 - Da BRINDISEVOLE a BRIOSCE (1 risultato)

si rinnovella, se non quando rinasce il principio dinamico che lo produsse. giusti,

vol. II Pag.385 - Da BRIOSITÀ a BRIVIDO (1 risultato)

la conversazione era stata briosa fino dal principio, ma alla quinta bottiglia vi fu

vol. II Pag.403 - Da BRULOTTO a BRUMEGGIARE (1 risultato)

dizionario di marina, 105: soltanto al principio della guerra d'indipendenza d'america,

vol. II Pag.405 - Da BRUNIRE a BRUNO (1 risultato)

, 22-93: e se guardi il principio di ciascuno, / poscia riguardi là

vol. II Pag.407 - Da BRUNO a BRUSCHETTO (1 risultato)

sempre destato un imbarazzo quasi scabroso e un principio di scandalo. c. e.

vol. II Pag.413 - Da BRUTTO a BRUTTO (3 risultati)

., 17 (290): sul principio, incontrava qualche viandante; ma,

collegio; cosa bruttissima e abominabile, e principio convenientissimo a'suoi futuri tristi processo e

poteva contentarmi, perché la gazzetta, per principio e per consuetudine, non pubblicava mai

vol. II Pag.414 - Da BRUTTO a BRUTTURA (2 risultati)

quel nome, che con sì gran principio per tutto aveva acquistato, cercava molto con

2-58: alete è l'un che da principio indegno / tra le brutture de la

vol. II Pag.417 - Da BUCACCHIARE a BUCANEVE (1 risultato)

concime. pea, 7-626: e da principio, la vestizione. gli esercizi sul

vol. II Pag.430 - Da BUFFETTERIA a BUFFONE (3 risultati)

soldati, 91: non avevo, in principio in principio, com messo

91: non avevo, in principio in principio, com messo una piccola

e quella reclusione di genova accennava sul principio di volgere in buffo. chiesa, 5-168

vol. II Pag.442 - Da BUONINCONTRO a BUONO (3 risultati)

gli effetti averlo mosso non, come da principio publicava, il desiderio di ridurla [

, 1-434: e qui torniamo al principio del nostro discorso, cioè come i

, o buoni ed anche utilissimi da principio. cattaneo, ii-2-129: che giovano i

vol. II Pag.444 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

tesoro. monti, iii-213: se da principio avessi saputo ciò che ora intendo dalla

vol. II Pag.451 - Da BUONSENSAIO a BUONUOMO (2 risultati)

niente perché in queste cose il mio principio è stato sempre di lasciar fare a

buon uomo avete voluto dir voi. bel principio, a far d'un povero compagno

vol. II Pag.456 - Da BURISTO a BURLARE (1 risultato)

, i-35: la gente stessa che al principio quando il mio zio ripatriò, si

vol. II Pag.457 - Da BURLARE a BURLIERO (1 risultato)

pia cevoli, che al principio spaventano e poi riescono in cosa

vol. II Pag.458 - Da BURLONE a BURRASCA (1 risultato)

. cicognani, 2-24: al principio del fossetto la strada ripiglia.

vol. II Pag.462 - Da BUSCO a BUSSARE (1 risultato)

molte busse che mi diedero in sul principio, mi fecero osservare se per caso

vol. II Pag.467 - Da BUTIRROMETRO a BUTTARE (2 risultati)

o bronzo figure grandi, fare nel principio una statua di terra tanto grande,

e cominciano a gettarle poco dopo il principio di marzo. magalotti, 20-22: rimane

vol. II Pag.468 - Da BUTTARE a BUTTARE (1 risultato)

bicchieri che aveva buttati giù da principio, l'uno dietro l'altro,.

vol. II Pag.471 - Da C a CABALA (1 risultato)

egizii abbiano preso qualche degno o indegno principio da quelli. garzoni, 1-248: il

vol. II Pag.476 - Da CACCHIATELLO a CACCIA (2 risultati)

, e farevi cacchioni, / che principio è se 'l vermine vi nasce. redi

marini, xxiv- 773: si diede principio alla caccia, che fu molto lieta

vol. II Pag.479 - Da CACCIALEPRE a CACCIARE (1 risultato)

, in grazia, oppiano su 'l principio del libro quarto della cacciagione de i pesci

vol. II Pag.486 - Da CACOLOGICO a CADAVERE (1 risultato)

, e quando anco si fa un principio tanto alto, ch'è impossibile a seguitarlo

vol. II Pag.493 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

idem, par., 29-55: principio del cader fu il maladetto / superbir di

vol. II Pag.494 - Da CADERE a CADERE (2 risultati)

di dubitazioni », le quali dal principio de li sguardi di questa donna multiplicata-

che possiamo ricordarci di queste cose da principio sin al fine. alfieri, xiii-96:

vol. II Pag.495 - Da CADERE a CADETTO (1 risultato)

i-89: abbiamo perciò corso l'opera dal principio alla fine, combattendo col ribrezzo,

vol. II Pag.498 - Da CADUNO a CADUTO (1 risultato)

tanta sua consolazione che gliene baciò (principio di caduta) cento volte la mano,

vol. II Pag.499 - Da CAENA a CAFFÈ (2 risultati)

gran parte di quella benevolenza che nel principio acquistata si aveva. foscolo, 1-167

baldinucci [tommaseo]: era stato dato principio a spianare e cafagnare, per

vol. II Pag.500 - Da CAFFÈ a CAFFÈ (1 risultato)

quei del ciriegio verdastri al bel principio, poi rossigni, indi nella maturanza

vol. II Pag.501 - Da CAFFEARIO a CAFFO (1 risultato)

quello che non ne avessero al bel principio. caffo, agg. tose.

vol. II Pag.503 - Da CAGIONATORE a CAGIONE (3 risultati)

-che in te si cinse / col tuo principio -di somma bontade / a tanta degnazione

1-184: l'alta cagion, che da principio diede / a le cose create ordine

appellarono e di tutte l'altre cagioni principio, come quello che concede loro la

vol. II Pag.504 - Da CAGIONEVOLE a CAGLIARE (1 risultato)

per cui il mondo e la natura ebbero principio al farsi,... qùella

vol. II Pag.511 - Da CALAMEGGIARE a CALAMITA (1 risultato)

scuro abisso; / tu, ch'ai principio movesti mia barca, / tu sia

vol. II Pag.513 - Da CALAMO a CALANDRA (1 risultato)

di amarmi singolarmente, come affermavi a principio, mi abbi piuttosto in ira e

vol. II Pag.516 - Da CALARE a CALARE (1 risultato)

zingani. muratori, 7-i-28: sul principio del secolo x quasi ogni anno [gli

vol. II Pag.528 - Da CALCIO a CALCITRANTE (1 risultato)

f. doni, 3-94: si diede principio a un bellissimo giuoco di palla al

vol. II Pag.532 - Da CALCOTECA a CALDAMENTE (1 risultato)

egizii abbiano preso qualche degno o indegno principio da quelli. garzoni, 1-473: le

vol. II Pag.534 - Da CALDERA a CALDEZZA (1 risultato)

massa del rame tutti i lavori loro nel principio, nel mezzo e nel fine.

vol. II Pag.537 - Da CALDO a CALDO (1 risultato)

medicina. redi, 16-ix-12: userei da principio fomenti di pura acqua comune calduccia.

vol. II Pag.541 - Da CALENDARISTA a CALERE (1 risultato)

si diletta di polizia mirabilmente, ogni principio di calende mi cambia un par di lenzuola

vol. II Pag.542 - Da CALESELLA a CALESSE (1 risultato)

cale di tentar cose eseguibili poniamo per principio di fare le cose ad una ad

vol. II Pag.546 - Da CALIDRA a CALIGINE (1 risultato)

caligine della vista, e di qualche principio di suffusione. 6. ant

vol. II Pag.550 - Da CALLIMORFA a CALLO (1 risultato)

invoca. garzoni, 1-919: omero nel principio dell'iliade invoca la musa caliope e

vol. II Pag.552 - Da CALMA a CALMARE (1 risultato)

caldo. muratori, 7-iii-185: sul principio * calma 'significò * troppo caldo

vol. II Pag.555 - Da CALORE a CALORE (3 risultati)

. lo spirito, la forza, il principio vitale intrinseco agli organismi animali e vegetali

agli organismi animali e vegetali; il principio motore delle sensazioni. dante, conv

. ella esitava come un balbuziente al principio di un discorso; poi tutta la frase

vol. II Pag.556 - Da CALOREGGIARE a CALOROSITÀ (1 risultato)

., i-469: egli parte da un principio, che quantunque non dimostrato, pure

vol. II Pag.560 - Da CALUNNIABILE a CALUNNIOSO (1 risultato)

lo mio populo scese in egitto nel principio, acciò ch'elli potesse abitare ivi

vol. II Pag.561 - Da CALURA a CALVINISTA (1 risultato)

vale al cadere de'capelli, e principio di calvezza;... recipe sugo

vol. II Pag.562 - Da CALVINISTICO a CALZA (1 risultato)

, 5-106: a cadimento di capegli e principio di calvizio provato, recipe capelvenero

vol. II Pag.569 - Da CAMALDOLESE a CAMARILLA (3 risultati)

milita sotto l'istessa regola, ebbe principio da s. romaldo, l'anno di

monaco benedettino appartenente alla congregazione fondata al principio del sec. xi da s.

adriani, 4-1-110: mangiavano insieme in principio quindici, poco più o poco meno

vol. II Pag.571 - Da CAMBIAMONETE a CAMBIARE (1 risultato)

si diletta di polizia mirabilmente, ogni principio di calende mi cambia un par di

vol. II Pag.573 - Da CAMBIATORIO a CAMBIO (1 risultato)

queste fiere in italia moderne verso il principio del secolo passato, cioè circa l'

vol. II Pag.584 - Da CAMICIAIO a CAMÌCIO (1 risultato)

vi si compone di terra da forme il principio della camicia, qual, ancorché così

vol. II Pag.588 - Da CAMMINARE a CAMMINARE (3 risultati)

, comportarsi; procedere (secondo un principio morale, un'abitudine, un metodo

più insistente si cammina a nome del principio utopista, si corre sicuro al naufragio.

. il buon secentista ha voluto sul principio mettere in mostra 1 a sua virtù

vol. II Pag.590 - Da CAMMINO a CAMMINO (1 risultato)

è diverso da quello che mostrava el principio del vostro parlamento, io non so

vol. II Pag.591 - Da CAMMINO a CAMMINO (2 risultati)

io mi trovo, di leggere nel principio del mangiare. pulci, 10-87: a

.. se gli deve dar principio col mostrargli con ragione la qualità

vol. II Pag.593 - Da CAMOSCIAIO a CAMPAGNA (1 risultato)

durano quattro mesi continui, incominciando dal principio di maggio insino a tutto agosto,

vol. II Pag.599 - Da CAMPANILEGGIARE a CAMPANONE (1 risultato)

tu seminato tra i voi, ma da principio egli eran più radi che i campanili

vol. II Pag.608 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

essi [i cinesi], sino dal principio del mondo la più crudel guerra tra

vol. II Pag.617 - Da CANARIO a CANCELLARE (1 risultato)

, che non fanno quegli che da principio l'hanno fondata; e lasciandola meritereb-

vol. II Pag.618 - Da CANCELLARIA a CANCELLERIA (2 risultati)

disotto è cancellata) si vede il principio di questa doga. marino, vii-146

trovato. pellico, ii-143: nel principio del 1824, il soprintendente, il quale

vol. II Pag.620 - Da CANCELLO a CANCRENA (1 risultato)

viscere ostrutte... oppure un principio d'infiammazione, o di cancrena sopra

vol. II Pag.621 - Da CANCRENARE a CANDELA (2 risultati)

, 150: sì come prima facevamo principio da capricorno, che è il solstizio iemale

giorni principiano a crescere, così ora faremo principio da cancro, che è il solstizio

vol. II Pag.625 - Da CANDIDO a CANDIFICARE (1 risultato)

/ i garzoni le danze, / te principio d'affanni e di speranze. nievo

vol. II Pag.634 - Da CANIPAIOLA a CANNA (1 risultato)

garzoni, 1-440: i pifferi da principio... di canne si fecero.

vol. II Pag.642 - Da CANNONCINO a CANNONE (1 risultato)

del resto i tedeschi chiamarono fin dal principio della guerra dickc bertha ogni pezzo a

vol. II Pag.645 - Da CANONIA a CANONICO (1 risultato)

ii-447: che belle vigne avea da principio la chiesa in tanti fioritissimi patrimoni,.

vol. II Pag.655 - Da CANTEO a CANTERELLARE (1 risultato)

. verga, 4-88: gesualdo da principio si voltò verso di lei inviperito, colla

vol. II Pag.657 - Da CANTICO a CANTILENA (1 risultato)

b. doni [tommaseo]: il principio della scena si cantasse formatamente, ancorché

vol. II Pag.658 - Da CANTILENANTE a CANTINA (1 risultato)

e laureato francisco petrarca poeta florentinus nel principio d'una sua tersa cantilena: «

vol. II Pag.663 - Da CANTO a CANTO (3 risultati)

el mandare del trombetto e ne nascessi principio di pratica che poi partorissi capitolazione,

apparirò in quella notte ladra, / principio de martiri e de disdegni!

la professione, come avea detto da principio. pananti, ii-22: giunone ch'

vol. II Pag.672 - Da CANZONISTA a CAOS (3 risultati)

caos, sì come afferma ovidio nel principio della sua maggior opra, fu una certa

che l'attrazione della materia avesse a principio combinate e propagasse in perpetuo le forme

. divinità primitiva, che raffigura il principio originario da cui ogni altra divinità è

vol. II Pag.687 - Da CAPITALE a CAPITALE (2 risultati)

procedono, come da capo e da principio, tutti gli altri vizi. sarpi,

quasi che egli sia come capo o principio di esse entrate. goldoni, vii-1196:

vol. II Pag.688 - Da CAPITALISMO a CAPITALISTA (1 risultato)

intellettuale e artistica, era non il principio, ma il risultato, la splendida conclusione

vol. II Pag.693 - Da CAPITE a CAPITOLARE (2 risultati)

, essi rimontano tutti a un primo principio, che è la capitazione, o sia

precisione. giannotti, 2-1-117: nel principio e nel mezzo della guerra, non

vol. II Pag.694 - Da CAPITOLARMENTE a CAPITOLO (2 risultati)

el mandare del trombetto e ne nascessi principio di pratica che poi partorissi capitolazione,

il primo capitolo anzi forse ancora il principio dell'altro, sieno veramente di stratone

vol. II Pag.698 - Da CAPO a CAPO (3 risultati)

all'argano. vico, 401: nel principio di ciascun anno il padre di famiglia

o alla fine); estremità (principio o fine); sorgente, sbocco

all'estremità, alla sommità; al principio o al termine; davanti, in

vol. II Pag.699 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

viatico non averne nessuno. -figur. principio o fine. boccaccio, dee.

vol. II Pag.700 - Da CAPO a CAPO (2 risultati)

procedono, come da capo e da principio, tutti gli altri vizi. lorenzo de'

che vale quanto a fine. -al principio di una riga, di uno scritto.

vol. II Pag.701 - Da CAPO a CAPO (4 risultati)

nuovo; un'altra volta; dal principio; come all'inizio (v. daccapo

ancora in luogo di dire 'da principio '. firenzuola, 680: da

punto di partenza; dover ricominciare dal principio. d. bartoli, 33-309

. -da capo a fondo: dal principio alla fine, interamente. manni

vol. II Pag.702 - Da CAPO a CAPO (2 risultati)

coda, non si ritrova né il principio né la fine di questa cosa. è

ritrova il bandolo, che è il principio della matassa. par ini, 672:

vol. II Pag.705 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

a tante cose. diamo una volta principio a amazzarlo; cosa fatta capo ha »

vol. II Pag.712 - Da CAPORIONE a CAPOSQUADRA (1 risultato)

de la società. 5. principio incontrovertibile (di un ragionamento, di

vol. II Pag.713 - Da CAPOSQUADRIGLIA a CAPOVERSO (1 risultato)

sm. (plur. capovèrsi). principio di strofe o di periodo,

vol. II Pag.714 - Da CAPOVILLA a CAPPA (1 risultato)

affermazione. magalotti, v-50: da principio l'ho creduta un corpo di riserva

vol. II Pag.716 - Da CAPPA a CAPPARONE (1 risultato)

fichi, e tutti quegli che nel principio della loro vita si muovono, e

vol. II Pag.723 - Da CAPPONE a CAPPOTTO (1 risultato)

. lastri, 1-2-60: si dà principio alla sementa dei ceci bianchi, dei

vol. II Pag.724 - Da CAPPUCCETTO a CAPPUCCIO (1 risultato)

garzoni, 1-67: i capuccini ebber principio da un fra matteo baschi, nella

vol. II Pag.728 - Da CAPRICCIO a CAPRICCIO (2 risultati)

l'inferior natura, ma quanti dal principio del mondo lassù n'affisse 11 rettore

per le strane parole, avesse su quel principio un gran singoiar cosa, poiché

vol. II Pag.729 - Da CAPRICCIOSAMENTE a CAPRICORNO (3 risultati)

algarotti, 1-203: che se da principio fa mestieri in ogni genere di studi

, 150: sì come prima facevano principio da capricorno, che è il solstizio

principiano a crescere, così ora faremo principio da cancro, che è il solstizio vernale

vol. II Pag.733 - Da CAPRONICO a CAPTIVO (1 risultato)

capsaicina, sf. chim. principio amaro del capsico (con azione

vol. II Pag.738 - Da CARATARE a CARATTERE (1 risultato)

, ben fatto che sia nel suo principio) non vi è vino che non isfidi

vol. II Pag.741 - Da CARATTERINO a CARATTERISTICA (1 risultato)

fulminò il cielo, e giove diede principio al mondo degli uomini dal poner questi

vol. II Pag.742 - Da CARATTERISTICAMENTE a CARAVELLA (1 risultato)

sentire nell'intonazione dei salmi fuori del principio e nelle due cadenze (v.

vol. II Pag.746 - Da CARBONELLA a CARBONIGIA (1 risultato)

tutto è al commando de'cirugici dal principio al fine. muratori, 3-6:

vol. II Pag.751 - Da CARCINADE a CARDARE (1 risultato)

via i carciofetti che dan fuori da principio. allegri, 251: squartato, senza

vol. II Pag.753 - Da CARDIAS a CARDINALE (3 risultati)

fulmine portò l'illustrissimo cardinal farnese nel principio del suo cardinalato. tasso, v-50

di lettori. boccardo, 1-663: il principio cardinale, il pernio dell'economia politica

il pernio dell'economia politica è il principio della libera concorrenza. 2.

vol. II Pag.763 - Da CARICABBASSO a CARICARE (1 risultato)

con grande animo, e per dargli principio andò a carrara a cavare tutti i

vol. II Pag.766 - Da CARICATURA a CARICO (1 risultato)

, che il barbiere, ragazzo al principio della « toilette », alla fine

vol. II Pag.769 - Da CARICO a CARICO (2 risultati)

el mandare del trombetto e ne nascessi principio di pratica che poi partorissi capitolazione,

sperges, io gli dissi che sino dal principio del secolo vi è una convenzione fra

vol. II Pag.771 - Da CARIOFILLINA a CARITÀ (1 risultato)

in te si cinse / col tuo principio -di somma bontade / a tanta degnazione

vol. II Pag.773 - Da CARITATEVOLE a CARITEVOLMENTE (1 risultato)

uomini caritatevoli, furono in su 'l principio credute dal volgo un laboratorio di tossici

vol. II Pag.785 - Da CARNEFICINA a CARNEVALE (1 risultato)

, cioè i giorni che son vicini al principio della quaresima. goldoni, iii-27:

vol. II Pag.788 - Da CARNOSO a CARO (1 risultato)

il canale degli alimenti. il suo principio è attaccato alla bocca del lombrico,

vol. II Pag.789 - Da CARO a CARO (1 risultato)

il quale di tutte fu facitore le dea principio. idem, vii-184: carissimi fratei

vol. II Pag.792 - Da CAROLARE a CAROTA (2 risultati)

una rossa e una turchina, che in principio del giuoco vengono collocate nell'asse longitudinale

radici di color rosso e cariche di principio dolce zuccheroso, o giallo, che

vol. II Pag.793 - Da CAROTAGGIO a CAROVANA (1 risultato)

egli a navigare per dar egli ora principio alle sue carovane. tommaseo [s.

vol. II Pag.797 - Da CARRATELLO a CARREGGIATA (1 risultato)

sono i fortunati che scelgon bene da principio. ci sono le vocazioni. e

vol. II Pag.801 - Da CARRIERISMO a CARRIOLA (1 risultato)

è come un individuo che sussiste dal principio delle cose, e percorre i diversi stadi

vol. II Pag.802 - Da CARRIOLANTE a CARRO (1 risultato)

ne la tenda, e 'ntanto / dieron principio i galli al primo canto. marino

vol. II Pag.807 - Da CARRUCOLATORE a CARTA (1 risultato)

riguardi, quella fabbricata a mano: a principio era più fragile; ma dacché esiste

vol. II Pag.808 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

riguardi, quella fabbricata a mano: a principio era più fragile. -carta

vol. II Pag.813 - Da CARTABELLO a CARTAPECORA (1 risultato)

, / i'gli davo cartaccia da principio. sassetti, 60: voi vorreste

vol. II Pag.823 - Da CASA a CASA (1 risultato)

, per quel che lo riguarda un principio d'igiene da rispettare. legge,

vol. II Pag.825 - Da CASACCA a CASACCIO (1 risultato)

di qua il proverbio, che fu da principio tutto militare, di voltar casacca,

vol. II Pag.827 - Da CASAMATTARE a CASATO (1 risultato)

sforzo ponesse per esattamente ritrovare il primo principio di esso. carletti, 190:

vol. II Pag.829 - Da CASCARA a CASCARE (1 risultato)

, par., 27-60: o buon principio, / a che vii fine convien

vol. II Pag.831 - Da CASCARILLA a CASCATOIO (1 risultato)

in pasta, 92]: siccome il principio della lettera di v. s.

vol. II Pag.836 - Da CASINÒ a CASO (2 risultati)

2. dir. ricerca del principio giuridico, per risolvere i singoli casi

che potere accadere credo che considerassi da principio,... hai..

vol. II Pag.840 - Da CASO a CASO (1 risultato)

che alcuni valenti scultori sieno stati da principio introdotti al disegno sotto l'indirizzo di

vol. II Pag.848 - Da CASSESE a CASSETTA (1 risultato)

mar gittaro. magazzini, 66: al principio di questo mese si smela i bugnoli

vol. II Pag.850 - Da CASSIDA a CASSO (1 risultato)

/ ciascun tra 'l mento e 'l principio del casso. idem, inf.

vol. II Pag.855 - Da CASTALE a CASTELLANO (1 risultato)

« caposaldo d'azione » stava nel principio, su cui non ammetteva discussione,

vol. II Pag.860 - Da CASTIGATORIA a CASTITÀ (1 risultato)

e duri e superbi overo disobedienti, nel principio del peccato rifreni per castigazione corporale o

vol. II Pag.861 - Da CASTO a CASTO (1 risultato)

! scala del paradiso, 232: lo principio della virtù della castità è non consentire

vol. II Pag.862 - Da CASTONE a CASTRAMETAZIONE (1 risultato)

. garzoni, 1-933: fanno principio delle loro favole fin dal caos,

vol. II Pag.868 - Da CATALETTICO a CATALOGNO (2 risultati)

peone procatartico sia quel che gli dia principio, e 'l catalettico suo contrario quel

2. figur. idea, principio (e anche provvedimento, atto,

vol. II Pag.871 - Da CATARATTA a CATARTICO (1 risultato)

se non soffrisse da molti anni, dal principio alla fine della potatura, di catarro

vol. II Pag.872 - Da CATARTIDI a CATASTO (2 risultati)

tramater, ii-133: 'catartina', principio attivo della cassia: è solida,

). farmac. acido catartinico: principio attivo delle foglie di senna: polvere

vol. II Pag.874 - Da CATATERMOMETRO a CATECUMENO (1 risultato)

, rossigna, d'un gusto sul principio austero ed amaro, ma che in fine

vol. II Pag.875 - Da CATEGOREMA a CATELANO (2 risultati)

senza uso di categorie, come il principio di causalità, e senza processi,

a superare il mistero e rimanendo perciò il principio della ragion pratica da lui formulato,

vol. II Pag.878 - Da CATENA a CATENA (1 risultato)

infinita catena di errori nasceva da questo principio! cattaneo, ii-2-204: quando in una

vol. II Pag.888 - Da CATTIVEZZA a CATTIVO (2 risultati)

e ricuperate. tasso, n-ih-868: 'l principio de l'amore fu senza consiglio e

confusi, ingrati, abbiamo additato il principio di molti vizi, di molte cattività

vol. II Pag.889 - Da CATTIVO a CATTIVO (1 risultato)

la porcellana più fine va via da principio, poi la meno grossa, e poi

vol. II Pag.890 - Da CATTIVO a CATTIVO (2 risultati)

questa [risposta], che in sul principio mi parve buona, mi diventò col

davila, 1-2-316: avendo tenuto da principio e con cattiva fortuna il partito degli ugonotti

vol. II Pag.894 - Da CAUDICOLA a CAUSA (2 risultati)

naturale, un evento storico; origine, principio attivo. cecco d'ascoli

esso scorse nel merigge, quando fu il principio del mondo. torricelli, 154

vol. II Pag.895 - Da CAUSA a CAUSA (5 risultati)

7. filos. nell'aristotelismo, principio necessario dell'essere e del divenire,

esso. -principio di causa: principio di causalità. b. croce,

b. croce, ii-9-223: il principio di causa ha il suo luogo e

occorrenza impedire. -autodeterminazione assoluta di un principio creativo (causa sui): nell'

la causa, che essa pone come principio, non è poi questa o quella causa

vol. II Pag.896 - Da CAUSALE a CAUSALITÀ (3 risultati)

filos. rigorosa ricerca e applicazione del principio di causalità. b. croce

. filos. causale, relativo al principio di causalità. b. croce

la causa all'effetto. -filos. principio, legge di causalità:

vol. II Pag.897 - Da CAUSALMENTE a CAUSTICA (4 risultati)

principio secondo il quale nulla accade nell'unila

gitterai uso di categorie, come il principio di causalità, e senza '

de la divina natura veduto come, nel principio de le laude di costei, sottilin

dal causato e principiato vien chiarito il principio e causa. de luca, 1-3-2-131

vol. II Pag.898 - Da CAUSTICARE a CAUTELA (1 risultato)

luogo s'era avuto, fin da principio, della natura del male, e le

vol. II Pag.900 - Da CAUTORIA a CAVA (2 risultati)

detti camarlinghi e ciascuno di loro nel principio del loro ufficio giurare di bene e

qualche altre santo; e così si dà principio a cavare, cominciando sempre più presso

vol. II Pag.904 - Da CAVALCATO a CAVALCHERECCIO (1 risultato)

d'un cavalcavia che allora c'era sul principio di via della vetra de'cittadini,

vol. II Pag.906 - Da CAVALIERE a CAVALIERE (1 risultato)

cavalieri d'arme son quelli che nel principio delle battaglie o nelle battaglie si fanno cavalieri

vol. II Pag.915 - Da CAVALLO a CAVALLO (2 risultati)

. de sanctis, iii-280: il principio di eredità è il suo cavallo di battaglia

el costume de'buoni capitani che nel principio de'fatti d'arme mandano innanzi e'

vol. II Pag.916 - Da CAVALLO a CAVALLO (1 risultato)

: per cacciare la malinconia e un principio di mal di fegato,

vol. II Pag.918 - Da CAVALLO a CAVALLONE (1 risultato)

cresce »... « il principio è buono, e chi vive di buoni

vol. II Pag.920 - Da CAVANA a CAVARE (1 risultato)

con grande animo, e per dargli principio andò a carrara a cavare tutti i

vol. II Pag.921 - Da CAVARE a CAVARE (1 risultato)

il disegno loro era, fatto questo principio, e accresciutene le forze loro, ca

vol. II Pag.923 - Da CAVARE a CAVARE (2 risultati)

. bruno, 3-145: sappiamo che il principio de l'inquisizione è il sapere e

quell'altro maestro bernardino, che da principio non mi aveva voluto cavar sangue.

vol. II Pag.929 - Da CAVERNULA a CAVIA (1 risultato)

, 3-316: i quali pezzi rozzi da principio, lavorati di poi e ingentiliti dall'

vol. II Pag.941 - Da CEDEVOLMENTE a CEDRATO (2 risultati)

non esserti stata così amica fin dal principio ». e, perché mi sembrava di

pezzo, un po'per fedeltà al principio borbonico, molto più per paura di

vol. II Pag.948 - Da CELEBRATORE a CELEBRO (1 risultato)

1-355: quell'autore, da cui ha principio l'epoca letteraria della francia, il

vol. II Pag.950 - Da CELESTE a CELETE (2 risultati)

celestiale, però che là su è lo principio e di là su viene la sua

i celestini pur dell'istessa regola ebber principio sotto papa celestino quinto, di quell'ordine

vol. II Pag.956 - Da CEMBANELLA a CEMENTAZIONE (1 risultato)

structores *..., ebbe principio tale, che ritrovato il fuoco, come

vol. II Pag.957 - Da CEMENTERIA a CENA (1 risultato)

loro amori ne'vicoli, onde ebbe principio la commedia. marino, 4-247: vassene

vol. II Pag.958 - Da CENACOLO a CENADELFI (2 risultati)

d'una fine, è anche un meraviglioso principio. l'osservanza della pasqua giudaica sta

all'orto, dove dar si dovea principio alla sua dolorosa passione, subito incomincia

vol. II Pag.965 - Da CENOBITA a CENSO (1 risultato)

, ii-340: c'è sempre un principio e sentor vago di vanità, in

vol. II Pag.970 - Da CENTENARIO a CENTIBAR (1 risultato)

già è stato esposto questo titillo nel principio del centesimo quarto salmo. ottimo,

vol. II Pag.972 - Da CENTINAMENTO a CENTO (1 risultato)

armadura, perché il centinare si lasciò di principio, solo per non fare armadura

vol. II Pag.974 - Da CENTOMILLESIMO a CENTRALE (1 risultato)

soggiogasse tutti i 1 suoi popoli al principio della minorità germanica. 4.

vol. II Pag.976 - Da CENTRIFUGARE a CENTRO (2 risultati)

esercita due forze; la prima sul principio, la seconda all'ultimo; una

riuscito sapere la qualità del male, il principio, né la durata della malattia.

vol. II Pag.977 - Da CENTRO a CENTRO (1 risultato)

di là dal cancello se non il principio di un tràmite e una sorta di selva

vol. II Pag.979 - Da CENTUPLICE a CEPPATA (1 risultato)

in centurie, così nomate forse perché a principio ciascuna era di cento persone.

vol. II Pag.980 - Da CEPPATELLA a CEPPO (2 risultati)

di giovanni boccaccio..., nel principio di ciascun anno il padre di famiglia

o più, ebbono loro ceppo e principio... nel bel paese di

vol. II Pag.986 - Da CERATOPOGONINI a CERBOTTANA (1 risultato)

immaturo, la cerbonea che si beve in principio di tavola, è il vino dell'

vol. II Pag.993 - Da CERCHIO a CERCHIO (1 risultato)

non ritrova, / pensando, quel principio ond'elli indige. sode

vol. II Pag.994 - Da CERCHIO a CERCHIO (1 risultato)

di ondulazione, il quale dal suo principio si dilata d'ogni intorno per cerchi

vol. II Pag.998 - Da CEREBRALISMO a CERESINA (2 risultati)

dov'è la sensibile virtude sì come in principio fontale, subitamente sanza tempo la ripresenta

origine e radice, / un sol principio per diverse vie / di duo stretti sentier

vol. II Pag.999 - Da CERETTA a CERIMONIA (1 risultato)

alzi il fusto, perché fomite d'un principio aromatico più mite. pascoli, 376

vol. II Pag.1003 - Da CEROFERARIO a CERRETANARE (1 risultato)

cerottino, posto per sanare qualche principio d'incurabil malore. palazzeschi,

vol. III Pag.4 - Da CERTO a CERTO (1 risultato)

, cioè pudichi e religiosi, diedero principio a'matrimoni, per gli quali con certe

vol. III Pag.7 - Da CERVATO a CERVELLO (1 risultato)

da'medici discorde, ponendo il principio nel core, il quale coloro avean posto

vol. III Pag.11 - Da CERVIERO a CERVO (1 risultato)

branchi; nel periodo degli amori (dal principio di settembre alla metà di ottobre)

vol. III Pag.12 - Da CERVOGIA a CESAREO (1 risultato)

non solamente mantenere, ma pure dar principio alla libertà. ariosto, 15-27: veggio

vol. III Pag.23 - Da CHE a CHE (2 risultati)

v-81: avendo egli avuto qualche volta principio, doveva avere ancora necessariamente fine,

fia stato lo aggiugnere la i nel principio di moltissime voci... sì

vol. III Pag.25 - Da CHE a CHE (2 risultati)

nel fine sia più veloce che nel principio. magalotti, 21-158: sarà ancor

che decida, che richiami / il principio o la fine: ugual sorte / ormai

vol. III Pag.27 - Da CHE a CHE (1 risultato)

è virtuoso colui che ne è stato principio. bandello, 1-2 (i-25):

vol. III Pag.29 - Da CHE a CHE (2 risultati)

1-23: quand'io ci venni al principio abitare, / queste montagne, ben

: non si sa per quale questione di principio ei s'impuntò, nonostante che l'

vol. III Pag.31 - Da CHEBULINICO a CHEILITE (1 risultato)

. leopardi, 931: socrate da principio non ebbe in animo di fare quest'

vol. III Pag.36 - Da CHERMISICO a CHERVA (1 risultato)

(plur. -ci). chim. principio attivo della sostanza colorante che si ricava

vol. III Pag.45 - Da CHIAMARE a CHIAMARE (4 risultati)

concorde grido. cattaneo, iii-4-23: codesto principio delle dimostrazioni si affaceva anche alle mire

corpi semplici quelli che hanno da natura principio di moto, come il fuoco e la

gli occhi dal primo giuoco, veggendo il principio e la fine del secondo chiama verso

i-47: non sanza cagione, da principio, partimento d'ordine tra le genti

vol. III Pag.96 - Da CHIUDERE a CHIUDERE (1 risultato)

naturalmente scorre in giù, fare al suo principio tornare per quella via medesima, che

vol. III Pag.102 - Da CHIUSURA a CI (1 risultato)

, 1-23: quand'io ci venni al principio abitare, / queste montagne, ben

vol. III Pag.105 - Da CIACCIA a CIALTRONAGLIA (1 risultato)

espresse, e determinatamente, almeno in principio, di certi celebri gaio e lagone;

vol. III Pag.114 - Da CIARLIO a CIARPONE (1 risultato)

opprime. i ciarlieri vanno corretti sul principio; i ciarloni, repressi. in società

vol. III Pag.115 - Da CIARPUME a CIAUSIRE (1 risultato)

quale di tutte fu facitore le dea principio. sacchetti, 61-10: essendo un

vol. III Pag.117 - Da CIBORIO a CIBREO (2 risultati)

battoli, 36-71: egli fin dal principio si mise... di non prendere

ii-259: 4 ciborio 'chiamavasi da principio una certa fava di egitto, poi

vol. III Pag.123 - Da CICIORARE a CICLISMO (1 risultato)

gruppo degli antociani, che costituisce il principio colorante dei fiori di ciclamino.

vol. III Pag.124 - Da CICLISTA a CICLOEPTANO (1 risultato)

anni, e poi ritorna al suo principio. cavalieri, 4-130: nel secondo le

vol. III Pag.127 - Da CICOGNARE a CIDONIATO (1 risultato)

c ^ cutóssina, sf. chim. principio attivo isolato dalla cicuta virosa, che

vol. III Pag.132 - Da CIELO a CIELO (1 risultato)

/ non abbia a dir che sul principio tronca / giacque un'impresa risoluta in

vol. III Pag.133 - Da CIESA a CIFRA (2 risultati)

non voglia [francesco sforza] in questo principio salire in cielo, ma col tempo

1 termini-cifre. i primi dedotti da qualche principio, e per conseguenza soggetti ad esame

vol. III Pag.134 - Da CIFRAIA a CIGLIATO (1 risultato)

nome di renzo conteneva molte materie. da principio, oltre un racconto della fuga,

vol. III Pag.140 - Da CILINDRATOIO a CILINDRURIA (1 risultato)

cilindrica d'ottone che decorre in alto dal principio al fine del veicolo. e.

vol. III Pag.142 - Da CIMAIOLO a CIMARE (1 risultato)

, 3-43: ho fatto dipingere nel principio di questo registro di chiacchiere, v'

vol. III Pag.145 - Da CIMENTATO a CIMICE (2 risultati)

iii-1-91: quel superbo lucifero che da principio si cimentò d'assomigliarsi all'altissimo.

24-264: si vide nell'anno 1657 dar principio a quella celebre accademia chiamata del cimento

vol. III Pag.146 - Da CIMICIAIO a CIMINIERA (1 risultato)

peli, cimicette e mosche appariscono nel principio della 'nfertà dinanzi dall'occhio. idem

vol. III Pag.150 - Da CINCIPOTTOLA a CINE (2 risultati)

cicognani, 1-19: e il bisbiglio da principio riguardoso si accalorò, cambiò a un

quasi insolubile nell'acqua; costituisce il principio attivo della chinachina grigia. =

vol. III Pag.154 - Da CINGERE a CINGHIA (1 risultato)

-che in te si cinse / col tuo principio -di somma bontade / a tanta degnazione

vol. III Pag.156 - Da CINGHIO a CINGUETTARE (1 risultato)

x... ha segnato il principio della guerra e di tutte le grandi

vol. III Pag.158 - Da CINIFO a CINOBUFAGINA (2 risultati)

lignea'. faldella, 2-62: in sul principio di quella fantasia ci sono subito dei

. chim. composto chimico, principio attivo del veleno del rospo cinese (ed

vol. III Pag.164 - Da CINTURARE a CINTURATO (1 risultato)

cielo, perché quel bove, verso il principio del zodiaco, ottiene trenta e due

vol. III Pag.171 - Da CIOTTOLOSO a CIPOLLA (1 risultato)

. svevo, 2-534: dal bel principio i due fanciulli le fecero cipiglio ma

vol. III Pag.172 - Da CIPOLLA a CIPOLLONE (1 risultato)

fatto a clava, e fiorisce nel principio di primavera. coltivasi ne'giardini per

vol. III Pag.174 - Da CIPRIA a CIRCA (1 risultato)

. cipripedina, sf. chim. principio attivo contenuto nel rizoma del cipripedio pubescente

vol. III Pag.177 - Da CIRCOLARE a CIRCOLARE (4 risultati)

è quello che principia gradualmente dal primo principio di quelle, e, circulando successivamente

per tutte, volge in quello proprio principio come in ultimo fine, comprendendo tutti

: del quale il punto che è principio ritorna fine. garzoni, 1-150: il

quel procede, non potria aver avuto principio temporale? varchi, 22-66: col primo

vol. III Pag.178 - Da CIRCOLARITÀ a CIRCOLAZIONE (2 risultati)

perché nel moto della circolazione non è principio né fine; e nel moto dell'intelligenza

d. bartoli, 35-194: questo principio estrinseco... è fondato in necessità

vol. III Pag.179 - Da CIRCOLEGGIARE a CIRCOLO (4 risultati)

lor principio, con quell'ordine che vedemmo: e

è quello che principia gradualmente dal primo principio di quelle, e, circulando successivamente

tutte, volge in quello proprio principio come in ultimo fine, comprendendo tutti

: del quale il punto che è principio ritorna fine. tesauro, xxiv-77:

vol. III Pag.180 - Da CIRCOLO a CIRCOLO (1 risultato)

argomentazione in cui si presuppone fin da principio ciò che invece si dovrebbe dimostrare (

vol. III Pag.181 - Da CIRCOMPADANO a CIRCONCISIONE (1 risultato)

: la divisione delle parrocchie già da principio dalli populi fu constituita, quando un numero

vol. III Pag.186 - Da CIRCONLOQUIO a CIRCONVOLUZIONE (1 risultato)

alle terre circonvicine predicando, veramente al principio col solo esempio dell'umiltà, della povertà

vol. III Pag.188 - Da CIRCOSPETTAMENTE a CIRCOSTANTE (2 risultati)

o faccende nuove, perché doppo el principio bisogna andare per necessità. sarpi,

re e d'ogn'altro circustante dal principio de l'innamoramento del maestro verso la

vol. III Pag.192 - Da CIRCUITORE a CIRINDELLO (2 risultati)

, corno saria descrivere per circuizione in principio l'aurora, o vero la stagione

(alla fine del secolo v o al principio del secolo iv): e sosteneva

vol. III Pag.199 - Da CITERIZZATORE a CITREBON (1 risultato)

s. v.]: 'citisina', principio immediato de'vegetabili che si trovò ne'

vol. III Pag.201 - Da CITTADELLA a CITTADINANZA (1 risultato)

durano quattro mesi continui, incominciando dal principio di maggio insino a tutto agosto,

vol. III Pag.202 - Da CITTADINARE a CITTADINO (1 risultato)

buti, 3-473: fiorenza fu nel principio di romani cit- tadinata e poi di

vol. III Pag.210 - Da CIVETTESCO a CIVILE (1 risultato)

saggezza,... è il principio d'ogni corruzione civica, morale e

vol. III Pag.213 - Da CIVILISTA a CIVILMENTE (2 risultati)

alle persone (incluse, in linea di principio, anche quelle straniere) dal diritto

, cantava già civilmente l'amore come principio di gentilezza e salute, come istrumento

vol. III Pag.214 - Da CIVILTÀ a CIZZA (4 risultati)

comprendeva. vico, 92: dal qual principio di filosofìa stabilisce, in metafisica,

essi guidare dal sentimento che dovunque è principio d'una qualche civiltà, dovunque tra

intellettuale e artistica, era non il principio, ma il risultato, la splendida

loro da una pattuglia, avevan da principio risposto con cattive parole, e finalmente

vol. III Pag.221 - Da CLASSICO a CLATRO (2 risultati)

un'effettiva parentela, in base al principio dell'evoluzione, non sono tuttavia perfette

classista, agg. che si ispira al principio marxista della lotta di classe.

vol. III Pag.225 - Da CLEFTICO a CLENA (1 risultato)

la guerra nazionale contro il turco (principio del sec. xix). fauriel,

vol. III Pag.228 - Da CLIMA a CLIMENO (1 risultato)

, e sia del suo climaterico il principio fra due anni e mezzo, e non

vol. III Pag.231 - Da CLOACALE a CLOROBENZOATO (1 risultato)

si suppone che il cloro entri come principio acidificante *. cloroacetóne (cloracetóne

vol. III Pag.232 - Da CLOROBENZOICO a CLOROSI (1 risultato)

v.]: * clorofilla ', principio immediato de * vegetabili cui deggiono il

vol. III Pag.233 - Da CLOROSO a CNICO (1 risultato)

tiene la rocca, e significa il principio della vita; lachesis fila, e dinota

vol. III Pag.236 - Da COAGULATIVO a COALIZZARE (2 risultati)

: il quale [embrione] da principio è come latte, ovvero burro, poi

11 terreno in aie, e al principio di marzo gettandolo giù fitto come la

vol. III Pag.237 - Da COALIZZATO a COATTO (1 risultato)

ii-274: che una tal giurisdizione in principio fosse volontaria per chi voleva rimettersi al

vol. III Pag.239 - Da COBRA a COCCA (1 risultato)

panzini, iv-143: « cocaina, principio attivo della coca boliviana (arbusto)

vol. III Pag.243 - Da COCCINELLA a COCCIUTAGGINE (1 risultato)

fichi, e tutti quegli che nel principio della loro vita si muovono, e

vol. III Pag.247 - Da COCENTEMENTE a COCLEA (1 risultato)

civetteria. algarotti, 5-50: un principio di pietà o di cochetteria.

vol. III Pag.257 - Da CODIFICATO a CODIVISIONE (1 risultato)

stabilire per legge una norma, un principio. boccardo, 1-477: brameremmo

vol. III Pag.259 - Da COEREDE a COESISTENZA (3 risultati)

alla miglior filosofìa naturale, che il principio di generazione trovisi unicamente nel maschio.

una vasta e coerente applicabilità d'un principio a molti fatti della letteratura. de

ii-92: ciò che facesse parer buona da principio la platonica [filosofia] già l'

vol. III Pag.260 - Da COESISTERE a COFANETTO (2 risultati)

dio di nulla tutte le cose in principio di tempo abbi produtto, ché in effetto

, parola indicibile, fiato incomprensibile, principio eterno, sapienza infinita. salvini, 42-90

vol. III Pag.262 - Da COGITATIVO a COGLIERE (1 risultato)

scala del paradiso, 232: lo principio della virtù della castità è non consentire

vol. III Pag.266 - Da COGNITÉZZA a COGNIZIONE (2 risultati)

salviati, 6-58: egli vuole che il principio per lo qual s'eccita il disiderio

cognazione adunque vuole egli, che sia principio della vera amicizia. 5. nel

vol. III Pag.267 - Da COGNO a COGNOME (1 risultato)

fusse più giovane, ed avesse più principio della medicina, come io scrivo a s

vol. III Pag.268 - Da COGNOMINARE a COINCIDENZA (1 risultato)

a guisa di sacco, largo in principio, e che si restrigne andando innanzi,

vol. III Pag.269 - Da COINCIDERE a COITO (2 risultati)

.. come coincida in un soggetto principio l'efficiente e la forma, e come

vizio [la lussuria] pare al principio dilettevole, ma poi si trova ferocissimo,

vol. III Pag.282 - Da COLLARGOLO a COLLATERALE (1 risultato)

o ver pezza, cucila al principio del collarino. chiabrera, 482:

vol. III Pag.286 - Da COLLEGATAMENTE a COLLEGAZIONE (3 risultati)

da gran tempo io ho dimenticato il principio. e l'anima inquieta, mentre cerca

diversa, evidente e inesplicabile, nel principio inconcussa, dubbia nelle conseguenze; indissolubilmente

l'altro... fu esordio e principio di fermare le republiche, di costituirvi

vol. III Pag.287 - Da COLLEGIALE a COLLEGIO (2 risultati)

casati e il durini stavano saldi al principio austriaco della collegialità, affinché in quella

la terza parte delle entratel'epoca repubblicana, principio secondo il quale delle chiese cattedrali e collegiate

vol. III Pag.291 - Da COLLETTABILE a COLLETTIVO (1 risultato)

alvaro, 7-273: mentre si credette sul principio del nostro tempo essere l'uomo assorbito

vol. III Pag.292 - Da COLLETTIZIO a COLLEZIONE (1 risultato)

la radice e lo stelo, ossia il principio del fusto; -quella specie di corona

vol. III Pag.293 - Da COLLEZIONISMO a COLLIMARE (2 risultati)

che non cominciasse a prodursi in esso principio di giugno. 5

il cominciare un sonetto con questo principio senza collidere o, vogliam dire

vol. III Pag.294 - Da COLLIMATORE a COLLIRIO (1 risultato)

di mira ', introdotta dagli astronomi al principio del sec. xvii (keplero,

vol. III Pag.295 - Da COLLISIONE a COLLO (1 risultato)

e però cotesto collo si chiama il principio de gli intestini. idem, 1-308:

vol. III Pag.301 - Da COLLUTTARE a COLMATORE (1 risultato)

diritto della lunghezza de la strada dal principio a la fine. soderini, ii-29:

vol. III Pag.302 - Da COLMATURA a COLMO (1 risultato)

mezzo. baldi, 1-542: dessero principio a fabbricarsi tuguri e capanne, parte di

vol. III Pag.311 - Da COLONNANTE a COLONNETTA (1 risultato)

meno che sei lire italiane. al principio del secolo se ne vedevano non

vol. III Pag.317 - Da COLORERIA a COLORISTA (1 risultato)

di quella città, parendogli uno gagliardo principio a potere colorire i disegni suoi.

vol. III Pag.323 - Da COLPITO a COLPO (1 risultato)

percioché molte volte è colpito dal poeta nel principio e nel mezzo de'componimenti, ove

vol. III Pag.335 - Da COLUBRO a COLURO (1 risultato)

unite, la « q » col principio della lingua e col palato, dove sta

vol. III Pag.338 - Da COMANDARE a COMANDARE (1 risultato)

comandò che alle future novelle con una desse principio. cantari cavallereschi, 88: io

vol. III Pag.339 - Da COMANDARE a COMANDATORE (1 risultato)

... non solamente uffizii di principio vitale diversi, ma movimenti, e sintomi

vol. III Pag.342 - Da COMBACIATO a COMBATTERE (2 risultati)

non c'è che dire: è un principio di lettera qual s'appartiene a buon

essi [i cinesi], sino dal principio del mondo la più crudel guerra tra

vol. III Pag.343 - Da COMBATTERE a COMBATTERE (1 risultato)

i-89: abbiamo perciò corso l'opera dal principio alla fine, combattendo col ribrezzo,

vol. III Pag.345 - Da COMBATTO a COMBINARE (1 risultato)

che l'attrazione della materia avesse a principio combinate e propagasse in perpetuo le forme

vol. III Pag.351 - Da COMECCHÉ a COMETA (1 risultato)

in alcuno modo è radice, cagione e principio di tutti gli altri peccati. petrarca

vol. III Pag.353 - Da COMIGNOLATO a COMINCIAMENTO (4 risultati)

cominciàglia, sf. ant. inizio, principio. stefano protonotaro, xxxv-1-136:

suo amore: e la fede il principio dell'attenersi a lui. segneri, 5-17

al cominciaménto, dal cominciamelo: da principio, fin dall'inizio. dante,

cominciamenti: cominciare, iniziare, aver principio, prendere l'avvio. 12

vol. III Pag.354 - Da COMINCIANTE a COMINCIARE (10 risultati)

fare cominciamento: dare inizio, dar principio. m. villani, 1-1:

il quale di tutte fu facitore le dea principio. per che, dovendo io al

donna che io, al favoleggiare avesse dato principio. chiabrera, 378: nella stagion

. comincianza, sf. ant. principio, inizio. latini, i-296: