Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: porta Nuova ricerca

Numero di risultati: 15984

vol. I Pag.2 - Da A a A (4 risultati)

67: la comitiva allora sfilava dalla porta che metteva allo scalone. carducci, 590

3-89: un poco / di gelo porta alla memoria il suolo / ch'è tuo

sarà bene a fare rifermare più forte la porta a s. brancazio. dante,

altra su per lo mugnone infino alla porta a san gallo il vennero lapidando. ariosto

vol. I Pag.5 - Da A a A (1 risultato)

mil- l'anni pria, / gli porta il re marsilio a canto a canto.

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (2 risultati)

folla di popolo, fino a una porta della città. idem, pr. sp

2. titolo onorifico dato a chi porta l'abito ecclesiastico o a chi gode

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (1 risultato)

? / - abballina per ire a porta inferi. = deriv. da

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (4 risultati)

ecco un messaggero entra in milano / da porta nova a briglie abbandonate.

vasari, i-818: accanto alla porta del detto spedale, dove oggi stanno

: nell'amore... ogni gioia porta in sé un germe di sofferenza,

un germe di sofferenza, ogni abbandono porta in sé un germe di dubbio.

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (1 risultato)

idem, iv-2- 1257: innanzi la porta risonano i colpi degli abbattitori d'alberi

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (2 risultati)

(femm. -trice). che porta in basso. a. cocchi

signor cavaliere di ripafratta vuole sforzar quella porta. -aprimi, o la getto abbasso

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (1 risultato)

di aprire, io avrei abbattuta la porta con un colpo di spalla. d'annunzio

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (1 risultato)

tanto accerchiò che s'abbatté a quella porta ove erano coloro. testi fiorentini,

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (1 risultato)

infranta ossatura della chiesa abbaziale e una porta munita di torricelle eguali a quel- l'

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (1 risultato)

del celio infrequente, / sotto la porta capena / gemere udì l'acqua marcia

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (2 risultati)

non abbia pratica dell'abbiccì, la porta a un altro dotto di quel calibro

della zazzera] e minor dispendio ci porta. magalotti, 9-1-63: materie difficilissime ad

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (1 risultato)

si sedette... di fianco alla porta delle sale, per abbordare il compagno

vol. I Pag.34 - Da ABBREVIATURA a ABBRONZAMENTO (2 risultati)

18-2-51: la quarta e ultima [porta], la qual era di rimpetto alla

di rimpetto alla seconda, ebbe nome porta santa maria, dove oggi si dice

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (1 risultato)

., nel secondo enea, che porta in salvo anchise dallo abbruciamento di troia.

vol. I Pag.36 - Da ABBRUCIATICCIO a ABBRUSTOLITO (1 risultato)

agg. vestito a lutto; che porta il segno del lutto; listato di

vol. I Pag.39 - Da AB ESPERTO a ABETINO (1 risultato)

. monti, 24-574: una trave la porta m'assicura, / trave immensa,

vol. I Pag.41 - Da ABILITÀ a AB INITIO (1 risultato)

obietto innamorata, / pur nella mente porta l'amadore. idem, iv-107: odorosi

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (1 risultato)

viani, 13-295: l'amo le porta [le foglie] al mare abissate

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (1 risultato)

ch'avesse abitatore, / però che porta, finestra o sportello / no'si

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (3 risultati)

quando il cherico disprezzando l'abito, porta l'arme. sacchetti, ii-203:

altro. e da che padre cristoforo porta quest'abito... ».

speranza] è un abito, che porta la volontà ad anelare a dio, e

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (2 risultati)

sì, che comprenda anche la porta il notturno augel ch'aborre il lume.

salto. lambruschini 1-85: bisogna risolvere porta troppo manifesta contrarietà e abborrimento alla

vol. I Pag.51 - Da ABORTITO a ABRAXEA (1 risultato)

alla fine. abraxèa, agg. che porta la formula magica = lat. ab

vol. I Pag.52 - Da ABREAGIRE a ABUNA (1 risultato)

cavalca, 3-213: volendo entrare per questa porta così stretta, conviene assottigliarsi per

vol. I Pag.53 - Da ABURTO a ACALEFA (1 risultato)

., 3-1]: per me porta si va nella città dolente, cioè nell'

vol. I Pag.57 - Da ACCAGLIATO a ACCALORIMENTO (3 risultati)

violenza dalle vetture; si accalcavano alla porta, contro i cancelli. idem, v-1-785

che ha molto caldo, e ne porta i segni nell'accensione del volto (

casa. gozzano, 619: ma la porta è accallata, resiste; io l'

vol. I Pag.64 - Da ACCATASTARE a ACCATTATO (4 risultati)

, che stare solea per accattare alla porta. guido delle colonne volgar.,

di peregrino / il qual per dio di porta in porta accatti. cellini, 2-18

il qual per dio di porta in porta accatti. cellini, 2-18 (304)

che con pena s'accatta, diletto porta. boccaccio, i-181: ahi! perfidissimo

vol. I Pag.67 - Da ACCECATAMELE a ACCEFFARE (5 risultati)

ancora tutti gli albergatori scrivono sopra la porta della casa tutti gli uomini suoi osti

). 3. ant. che porta privazione, che toglie o sottrae (

dalla mia stanza si accede, per una porta segreta, ad una scala angusta che

segreta, ad una scala angusta che porta fuori nascostamente. — figur.

tornò all'albergo, accedendovi per la porta della cucina in quel momento deserta.

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (1 risultato)

segnato con l'accento; che porta l'accento (sillaba, vocale,

vol. I Pag.73 - Da ACCENTORE a ACCERRARE (1 risultato)

tanto accerchiò che s'abbatté a quella porta ove erano coloro. crescenzi volgar.,

vol. I Pag.76 - Da ACCESSORIAMENTE a ACCETTA (1 risultato)

cadenti nel litigio, il giudice si porta a verificare di persona ed ocularmente 10

vol. I Pag.77 - Da ACCETTABILE a ACCETTAZIONE (1 risultato)

vecchi avevano un'accetta appesa dietro la porta e la mostravano alle figlie come lo

vol. I Pag.79 - Da ACCHETATO a ACCHITARE (1 risultato)

, la spinse in cucina e chiuse la porta. linati, 30-85: le trotelle

vol. I Pag.83 - Da ACCIDENTALMENTE a ACCIDENTE (1 risultato)

/ volgar succede, e se ne porta il tempo / ogni umano accidente. idem

vol. I Pag.85 - Da ACCIDIATO a ACCINGERE (1 risultato)

480: mi accingeva a bussare alla porta quando udii avvicinarsi dietro ad essa un

vol. I Pag.89 - Da ACCOCCATO a ACCOGLIERE (2 risultati)

suo alito. idem, 19-488: sulla porta, fodera di lamiera accoccata dai colpi

buona accoglienza non tornerà a battere a quella porta. tozzi, i-47: era sicuro

vol. I Pag.90 - Da ACCOGLIMENTO a ACCOLLARE (3 risultati)

« ostetrica » come stava scritto qui sulla porta di casa. c'è nel dizionario

apparecchiare i lumi in sagrestia; e porta il cero, e apparecchia al soddiacono

accollacciato, agg. persona che porta un abito accollato; abito chiuso fino

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (2 risultati)

. 3. di persona che porta abiti accollati. -al figur.:

/ quanto ha di bello il sol porta nel volto. sempronio, iii-215:

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (1 risultato)

sopra le otto teste degli angeli. della porta, i-9: incontro ad una fenestra

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (3 risultati)

. ariosto, 17-119: presso alla porta ove grifon venia, / siede a

di firenze accompagnarono il corpo infino alla porta a san piero. petrarca, 28-33

, 22-262: questo per amor mio porta, / poi che portar non lo può

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (2 risultati)

vece d'onoranza / fino a la porta con precordi e voti / gli accom-

: i bianchi festoni accompagnano intorno alla porta... le sagome dell'architettura.

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (5 risultati)

. d'annunzio, iv-1-730: escivano dalla porta gli accompagnatori funebri, con le insegne

le accompagnature che li stradieri facessero da porta a porta di bestiame o altro che

che li stradieri facessero da porta a porta di bestiame o altro che accompagnassero, perché

idem, 1-185 • s'era affacciato sulla porta per veder passare quello strano accompagno funebre

. leopardi, 1-484: così porta la natura di questa istituzione umana,

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (2 risultati)

guittone, 12-6 (26): porta di vita dolce, o'mi pasco e

. per la rotella, e picchiato alla porta, lionardo... acconciò la

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (2 risultati)

lo suo riposo era il limitare della porta, in mezzo de'due cani. buti

4-6 (433): di qui alla porta della sua casa ha poca via,

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (1 risultato)

e i calci con cui picchiavano alla porta, si misero a gridare come se venissero

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (1 risultato)

, i-406: di questa discordia egli porta innocente la pena, e se ne accora

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

non so perché, dicevano ad ogni porta, con accorato accento: « bello,

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (6 risultati)

bonagiunta, ii-298: cotanto preso porta / d'esser la meglio accorta tuttavia

stringe / né largo ognun ch'aperta borsa porta, / ma quel ch'accorta /

vid'io scritte al sommo d'una porta. / per ch'io: « maestro

/ de'più prò'cavalieri che arme porta, / un solo colpo non mi

'andate là: quivi è la porta '». idem, purg.,

/ dell'aspra pena che lo mi'cor porta. m. villani, 3-57

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (2 risultati)

entrare, ma né pure essendosi accostato alla porta? viviani, 1-4: mi viene

. pascoli, 37: spinge una porta; l'apre: era accostata. /

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (2 risultati)

accennò di accucciarsi nell'angolo dietro la porta, e di non muoversi più. borgese

aveva fame e stava accucciato alla tua porta peggio d'un cane. borgese,

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (2 risultati)

aggira, e come stolta, ove la porta / l'amoroso furor, corre.

che la donna mise ad arrivare alla porta e ad entrare, egli si accusò

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (1 risultato)

3. bot. coppa o piattello che porta gli organi riproduttori nei licheni; calice

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

ha gentil core, / com'aigua porta raggio, / e 'l ciel ritèn le

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

fora. -la nebbia sulla brina porta l'acqua l'altra mattina: la

avanti notte: la nebbia sulla brina porta l'acqua l'altra mattina.

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

: uno scalpiccio di piedi fuori della porta della chiesa precedette l'arrivo d'altri

nanfa, di fiori di cetrangoli, e porta della malvasia di candia. redi,

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

: il bar si trovava sul viale che porta all'acqua acetosa, proprio a un

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (3 risultati)

acquacorrènte, agg. raro. che porta acqua corrente. jahier,

di vetro. marino, 14-120: porta ognor seco, ovunque va, tanaglie,

: conoscete l'acquafrescaia all'angolo di porta nolana? = comp. da

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (3 risultati)

aquarium. acquàio2, agg. che porta acqua. -ant.: che reca

ciriege acquaiole. 3. che porta acqua. -solco acquaiòlo: solco acquaio

acqua. de luca, 1-1-118: porta anco il feudo molte prerogative al feudatario

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (2 risultati)

. = lat. aquarius 1 che porta acqua, pioggia, acquaiolo, fontaniere

in abito da sera entra da una porta in fondo... tutta presa dalla

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (2 risultati)

. acquifero, agg. che porta acqua. 2. bot.

molti dissono, che da qualunque altra porta fussono venuti, acquistavano la città. m

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (1 risultato)

: l'invidia, la qual si porta all'acquistatore di un bene, tormenta

vol. I Pag.140 - Da ACRINIA a ACROMATICO (1 risultato)

, i-590: la sanguisuga... porta via le acrità e il mal calore

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (1 risultato)

dalla carne, ed in virtute / ne porta seco e l'umano e 'l divino

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

durissimo. ugurgieri, 201: la porta... è molto grande e le

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (1 risultato)

non mi fusse lecito starvi su la porta senza essere addobbato. caro, 9-905:

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

: le suo beilesse tante, / che porta in viso e mantene, / tuttor

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (3 risultati)

292): nel passar davanti alla porta, sentiva, vedeva quasi, il

bestione, col muso al fessolino della porta, raddoppiar gli urli. [ediz

ammazzato. idem, i-120: ma fiorio porta nell'animo maggiore sollecitudine che di dormire

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (1 risultato)

e la portò attraverso quella folla come si porta un bambino addormentato. -per estens

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

gazzarra. vittorini, 3-5: lui porta in casa, ogni sera di sabato,

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (1 risultato)

calice ed il boccal pia tentennò / porta tacciar che feudal soldato / ne le stragi

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (2 risultati)

e uscirne ade il quale se la porta nell'inferno e se la sposa. idem

due figure sotto il basso arco della porta dell'ade... sono d'un'

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (1 risultato)

gli uomini, poi, avanti la porta senza serrami per opera della redenzione,

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (2 risultati)

, / cerca i battenti grigi della porta. 2. figur. disus

: sembra eh'essa [la porta] servisse solamente a farvi pas

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (2 risultati)

, 2-71: nel fondo avea una porta ampia e capace, / ch'in maggior

entrasti. botta, 4-812: la porta del soccorso, per cui si aveva

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (4 risultati)

. (femm. -trice). che porta aiuto, soccorso, assistenza; assistente

sapea, gli era adiutrice. della porta, i-5: queste sono le scienzie che

adiuvante, agg. ant. che porta aiuto, assistenza. bibbia

: si mise a passeggiare davanti alla porta, adocchiando di tratto in tratto l'

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (1 risultato)

questa etade a bene intrare ne la porta de la gioventute. maestro alberto, 21

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (1 risultato)

che s'aggira sopra / la bella porta e sporge un poco avante, /

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (2 risultati)

, par., 1-117: questi ne porta il foco inver la luna; /

come le persone s'adunano intorno a chi porta novella di pace, significata per l'

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (2 risultati)

veder miserie, il giovine arrivò alla porta di quel luogo dove ce n'erano adunate

monti. oh meraviglia! / ei porta in bocca l'adunata sabbia / fatta

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (4 risultati)

(da una finestra, da una porta, da un luogo chiuso o nascosto

b. davanzali, i-263: affacciavangli alla porta della città i comuni figliuoli. verga

mettersi col viso alla finestra, alla porta; farsi avanti; porsi in vista,

racchiusa, né mai s'affaccia a porta o balcone. baretti, ii-139:

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (1 risultato)

sguardo, delle parole); che porta il malocchio. leonardo del riccio

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (2 risultati)

villani, 3-101: la quale [piccola porta] meno ch'altra porta si solea

[piccola porta] meno ch'altra porta si solea guardare: quivi s'affermò messer

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (1 risultato)

minuto, per il pregiudizio che si porta all'appalto seguente, quando si faccia

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (1 risultato)

et io dico che la salutazione è porta della pistola, la quale ordinatamente chiarische

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (1 risultato)

di roma destinato ad essere affisso sulla porta della scuola. pratolini, 3-197:

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (2 risultati)

i-410: pallida cogli occhi fissi alla porta, non diceva nulla, ma s'affilava

, i pazzi come automi s'affilavano alla porta dove facevan già ressa dei bestiali tarchiati

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (1 risultato)

affiochiti, giungevano attraverso i vetri della porta fino al suo orecchio. 2.

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (1 risultato)

salvini, 10-2-319: le inscrizioni ch'ei porta, sono... di liberti

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (1 risultato)

sguardo era un cartello bianco pendente sopra la porta, con la dicitura a grossi caratteri

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (1 risultato)

: quando la famiglia fu giunta alla porta della casa, non meno di quaranta persone

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (3 risultati)

in chiesa, l'una dalla prima porta, l'altra dall'ultima; ed a

congiunti da alcun incastro. questa commettitura porta il nome di 'affronta tura'.

congiunti da alcun incastro. questa commettitura porta il nome di 'affrontatura

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (2 risultati)

ii-214: più in là un'altra porta di legno affumicato, con uno sportello

, i-430: kiranide, ed il buon porta pensano che fatto un fascetto con la

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (1 risultato)

civinini, 6-136: sparve sotto l'antica porta etnisca crestata di lancie d'agave.

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (2 risultati)

alla lima ed allo scalpello. della porta, i-9: ora accostando e ora

, i-2-16: sarà dunque ciò che si porta fuori del lago la millesima parte della

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

aggiugner sempre qualcosa di bontà. della porta, i-9: ma se tu desidari

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (1 risultato)

uccello le piume, ritornò verso la porta. baldini, 4-187: ancora non si

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (1 risultato)

danzanti si agglomeravano, facevano ingorgo alla porta d'uscita per rubare un posto. d'

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (1 risultato)

.. aggomitolata lì, nell'angolo della porta, con le vesti lacere di

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (1 risultato)

vii-531: i piè aggrezzati inver la porta stendere. foscolo, iv-369: smanioso,

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (2 risultati)

, i-337: ci aggruppammo su la porta, vinti da una curiosità nuova per

beata per agguaglianza dell'animo che la porta. g. villani, 12-55:

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (2 risultati)

/ l'agguato del cavai che fe'la porta / onde uscì de'romani il gentil

si postò a una certa distanza dalla porta, in modo però che nessuno potesse

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (1 risultato)

d'argento per l'uffiziale. esso si porta ad uso di spallina sulla spalla sinistra

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (1 risultato)

è ancora una bellissima giovane, e porta così bene quella sua persona, così

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (1 risultato)

ii-57: coricato supino sul limitare della porta, scacciava le mosche e le vespe agitando

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (1 risultato)

di agitati venne a battere alla mia porta. 6. medie. malato

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (2 risultati)

nacque, / l'amorevol pastore in braccio porta. ariosto, 8-76: come,

quasi come agnello mansueto, lo quale si porta a uccidere per sacrificio. arrighetto,

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (2 risultati)

lupo lascia talora quell'agnelletta, che porta via tra le zanne, spaventata.

. rende casto colui che il porta, come l'agnello. dome

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (1 risultato)

cioè essere in ieru- salem stata una porta chiamata cruna d'ago, sì piccola,

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

: la ringrazio del nobile amore che porta ai buoni studi (che sono ora

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (2 risultati)

: a similitudine del magistero di questa porta, introduce l'autore il suono agro che

autore il suono agro che fece la porta tarpea dello tesoro di roma, quando cesare

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (2 risultati)

giuste, / c'agugina gl'ingegni della porta. = deriv. da ago

stata tratta in circo massimo per la porta che va ad ostia, e che nel

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (1 risultato)

4-186: il cavallino aguzzo che lo porta pare che ancora fiuti nel vento odore

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

papini, 28-45: s'affacciava alla porta un aitante vecchio vestito tutto di seta nera

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (2 risultati)

la sua innocenzia,... alla porta della casa di lui nel portò.

21 (75): ne li occhi porta la mia donna amore / per che

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (1 risultato)

] né gente usciva della terra né porta s'apriva. b. davanzati, ii-70

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (2 risultati)

a quelle mura, davanti a quella porta, il cuore si strinse ancor più a

lunghe file. beltramelli, i-28: sulla porta erano schierati, in due ali,

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (2 risultati)

stecconato, e dietro quello, la porta, cioè due aiacce di mino, con

1-11 (i-140): fece fermar la porta e volle che li dui stessero di

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (3 risultati)

sì come per la gemma che si porta per pendente al collo, si passa un

tozzetti, 12-2-48: l'alabastro diacciato porta questo nome per la similitudine che ha col

. ant. lacca. della porta, i-16: avemo visto quando si fa

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (1 risultato)

la condensazione dei vapori. della porta, i-12: il cappello a forma dell'

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (1 risultato)

leggermente le sue isole come il cielo porta le sue nuvole più miti.

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (3 risultati)

iv1- 865: comparendo egli su la porta della casa dove aveva albergato, vedeva

? idem, ii-279: lo peregrino porta tre pericoli: il primo, che'compagni

viani, 14-322: bussò alla porta di un albergo...; l'

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (1 risultato)

feste di paese (liscio e insaponato, porta in cima un trofeo di premi per

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (1 risultato)

: chi archimia sì fatte cose, ne porta pena in questo o nell'altro mondo

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

egli m'agguanta, mi solleva, mi porta. allora vo'come nube..

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

peso in centigrammi e se non lo porta ve la incide il laboratorio metrico dell'ufficio

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (1 risultato)

vanno, sempre hanno cura di chiudersi la porta dietro le spalle. il solo toscano

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (1 risultato)

la lussuria, / se femina la porta uom ne 'nnamora. domenichi [plinio]

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (1 risultato)

di ghiaccio al piè catene algenti / porta, di borea prigioniero, il fiume?

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (2 risultati)

.. / né 'l pizzicagnol vi porta l'alici. marino, v-58: ormai

(dal significato generico di 'cardine della porta '); cfr. fr.

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (1 risultato)

. deledda, ii-37: accanto alla porta c'era una latta per l'olio da

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (1 risultato)

di casa? -rispose al giudice. -la porta è aperta, se vuol tornare,

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (2 risultati)

, iv-2-1017: si ritrovarono davanti a una porta socchiusa, donde alitava un odore amaro

dei gelsi. palazzeschi, 1-53: la porta è stata aperta. forse l'alito

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (1 risultato)

inf., 3-11]: questa porta... allegoricamente s'intende il principio

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

, / sentendo già la chiave nella porta. bar etti, ii-210: m'allegro

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (2 risultati)

(io7): altri giunti dinanzi alla porta allentavano il passo,...

il giovane, 9-109: e se la porta a chiavistel serrata / non fusse,

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (1 risultato)

/ cui sorride il ragazzo che le porta. 2. rifl. rallegrarsi

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (1 risultato)

mezzo tondo dentro la chiesa sopra la porta principale, dove egli lavorò di musaico

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

: l'angiolo tuo venga a guardar la porta / della mia casa, e n'

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (1 risultato)

[pensieri] lasciai io dentro dalla porta della città allora che io con voi poco

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (2 risultati)

, pieno d'intensa luminosità; che porta i riflessi del bagliore solare. baldini

3. agg. e sm. che porta (nel volto e negli occhi)

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (2 risultati)

abbrividite dai lampi, sentii bussare alla porta. idem, 19-357: il mare si

mi rimasi soletto per alcun tempo su quella porta, a riguardare almanaccando chiunque passava.

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (1 risultato)

/ quando 'l vapor che 'l porta più è spesso. = deriv

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (2 risultati)

. è cosa stranissima un sordo che si porta intorno un alone di silenzio. calvino

. ojetti, i-521: da una porta... s'affaccia il farmacista in

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

/ sovra suoi freddi rivi l'alpe porta. g. villani, 1-32: non

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (1 risultato)

in questa epoca... ognuno porta cucito in un risvolto, in una

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (1 risultato)

in due le alternative che ogni lotta porta fatalmente con sé! 3. dir

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (1 risultato)

il vicolo, scompare / dietro la porta del tugurio. 4. di

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (2 risultati)

far alto là, / dietro la porta un buon randel ci sta. [sosti

al di là del viale, a porta pia, c'era un lunapark di rione

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (1 risultato)

altrettale come la casa che non à porta né entrata. maestro alberto, 100:

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (1 risultato)

speziarle a questi giorni, non si porta d'altronde che d'alessandria. caro

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (1 risultato)

/ il corridor ch'in sua balia la porta, / ch'ai fin da gli

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (1 risultato)

la fede (cioè fanello che si porta al dito). cellini, 2-84

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (2 risultati)

, 12-1-454: il vano di questa porta, doppo fatto, è stato rimpiccolito con

: nell'industria tessile, macchina che porta alla giusta altezza i tessuti che nelle precedenti

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (1 risultato)

cor mi passa amanza / che se ne porta tutta mia possanza. francesco da barberino

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (1 risultato)

: corrispondi all'amore che altri ti porta. petrarca, 105-31: proverbio «

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (1 risultato)

xi-1-147: tant'è l'affanno, che porta 'l mio core: /..

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (4 risultati)

, 9-250: guardiani se fuor di porta, / se per quell'osterie stia mercantessa

spavalderia. di giacomo, i-717: alla porta la piccola amazzone che riscoteva il prezzo

, i suoi vicoli strani / da porta a porta fino al fiume.

suoi vicoli strani / da porta a porta fino al fiume. = voce

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

quindi si leva [ariodante], e porta non che punto, / ma trapassato

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (4 risultati)

3. locuz. ambasciatore non porta pena: il messaggero non deve essere

come si dice in proverbio, non porta pena. proverbi toscani, 408: «

toscani, 408: « ambasciatore non porta pena ». così vuole il diritto delle

istituzione antichissima... il rosignolo non porta altro che le buone nuove; le

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (2 risultati)

dopo diversi rigiri, erano smontati alla porta d'un tal palazzo, dove entrato

, nel pittoresco e mordente meneghino di porta ticinese. deledda, ii-57: parlava

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (1 risultato)

, chiede chi ha bussato o suonato alla porta, per essere rassicurato. g

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (1 risultato)

è cosa, non osservandola, che porta più pericolo. idem, i-533: a

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (2 risultati)

di queu'orror naturale che ella gli porta, è più facile indurla ad acconsentirvi

ginocchio. viani, 19-392: dalla medesima porta riapparve la ragazza ammantata da un drappo

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (1 risultato)

quei te nesse / chi porta di soffrir più grave ammanto. g.

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (1 risultato)

ammattaménto che que'della torre e della porta facessono, e eziandio chiamandoli ad alte

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (2 risultati)

che ad ammazzare i gatti ci si porta disgrazia. e quel che dicono i vecchi

. deledda, ii-663: davanti alla porta dell'osteria una notte fu trovato morto

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (1 risultato)

, ma né pure essendosi accostato alla porta? magalotti, 9-2-105: un portiere della

vol. I Pag.407 - Da AMMEZZATO a AMMINISTRANTE (1 risultato)

, 17: l'ammi ci si porta il migliore di candia e d'alessandria;

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (1 risultato)

straniere, alle cagioni di rivoluzione che porta seco il corso politico di ogni popolo

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (2 risultati)

ammiterato, agg. ant. che porta in capo la mitra.

d'essermi quasi affatto ammodernato. così porta la corte. = deriv.

vol. I Pag.418 - Da AMMORBIDITO a AMMORTIRE (3 risultati)

buonarroti il giovane, 9-271: chi porta simil nuove al suo padrone / apparecchi

e piacere / e beltate sovra tutt'altre porta. 2. disus. privare

giamboni, 7-151: sopra la porta si dee il muro ordinare che

vol. I Pag.420 - Da AMMOSTATO a AMMUSARE (1 risultato)

nella stalla e ne chiuse la porta alla meglio, ammucchiandovi contro tutto

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (1 risultato)

caduceo, con cui da questo cielo porta la prima legge agraria a'plebei, ch'

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (1 risultato)

il lungo filo tratto giù dal piombo / porta ai pesci un adunco amo di bronzo

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

, 10-2: fummo dentro al soglio della porta, / che 'l malo amor de

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (3 risultati)

se non è amato, lo maggior doi porta; / ché tal dolor ten sotto

/ da ciò ven quanta pena amore porta. idem, 46-1: amor che movi

] n guiderdon de'suoi sublimi amori / porta l'orsa del poi stellanti i velli

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

/ ma da l'amor che porta al suo dispetto / all'ingrata moglier,

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (1 risultato)

con le dominaziune: / al demonio porta amure e granne prenne securtate. fra

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (1 risultato)

. idem, 15-72: preso la porta, levorno il romore: « a sacco

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (1 risultato)

, 2-71: nel fondo avea una porta ampia e capace, / ch'in

vol. I Pag.434 - Da AMPOLLIERA a ANABBAGLIANTE (2 risultati)

solito di piccole dimensioni, che si porta indosso perché si ritiene che abbia il

petto. panzini, ii-554: dalla porta aperta si vedeva una madonna, un

vol. I Pag.443 - Da ANATOMIA a ANATOPISMO (1 risultato)

e così mirabil dovizia di cose si porta la sublime anatomia all'alta impresa di

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (2 risultati)

buoni amici, viene una signorina, porta nuovi discorsi, si parla, anche si

, incontro alla muraglia ghibellina e alla porta bruna come il sangue cagliato,

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (1 risultato)

costui, cascò come un asino che porta troppo gran soma, ed ha fatto cascar

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

quella parte si dee fare [la porta] dove dee andare l'oste. idem

sei sestora,... e disfatta porta santa maria, si levò il nome

vol. I Pag.454 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

con la prosodia e la rettorica che porta con sé. -andare per:

, / e la notte al bargel porta il lancione. note al malmantile,

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

scolora. -ant. andare a porta inferi: morire. g. m

; / la nostra sposa ne va a porta inferi / per le poste.

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (1 risultato)

bamagio / e dimostreti magio / che non porta tuo stato. francesco da barberino,

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (1 risultato)

. sbarbaro, 1-76: se porta l'andazzo chiome bionde a tinta bionda

vol. I Pag.460 - Da ANDITO a ANDROGINIA (4 risultati)

le stanze lassano sempre le scarpe alla porta di casa, se sono forestieri,

scuro, in fondo al quale vide una porta chiusa. nievo, 595: il

panzini, i-82: entrarono ne la porta di un grande casamento tetro e scomparvero

. beltramelli, i-301: da qualche porta socchiusa si intravvedevano lunghi anditi nei quali

vol. I Pag.462 - Da ANELANTEMENTE a ANELLO (1 risultato)

con gemme e pietre preziose) che si porta alle dita delle mani (specialmente all'

vol. I Pag.464 - Da ANELLOSO a ANEMOSCOPIO (1 risultato)

e il viso e il cuore, porta tutto in cielo. saba, 311:

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (2 risultati)

stessa, come di fabbrica anfrattuosa, porta seco parte dell'aria sua prossima.

un'angiola nello a fresco dirimpetto alla porta romana. 2. figur.

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (2 risultati)

angel di dio che siede in su la porta. idem, purg., 5-104:

l'angiolo tuo venga a guardar la porta / della mia casa, e n'allontani

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (2 risultati)

messaggero (in greco angelo) che porta un annunzio felice. 7.

l'angelus: era come quando si porta il viatico a chi muore. pasolini,

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (1 risultato)

.. sta bene, e si porta com'un angelino. idem, 452:

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (1 risultato)

sua ramificazioni son più acuti. della porta, i-9: drizzerai uno specchio sopra

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (2 risultati)

giunti che fummo a piè de l'alta porta, / pien d'affanno e d'

caro, 15-i-52: ecco sentiamo picchiar la porta... io che m'avvisai

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (1 risultato)

idem, 16-iii-364: il volgo de'pescatori porta credenza che l'anguille siano partorite dalle

vol. I Pag.477 - Da ANGUSTI ANTE a ANIDRITE (1 risultato)

pure amore, tale però che non porta l'uomo ad angustiarsi, addolorarsi, sentir

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (2 risultati)

viburno e della codacavallina, egli ne porta la figura d'un'altra terza spezie,

quella bella animaletta, / che gli porta il paniere. -dimin. letter

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (1 risultato)

'polo positivo '(verso cui si porta l'anione nell'elettrolisi) e ione

vol. I Pag.489 - Da ANNABISSARE a ANNALISTA (1 risultato)

, con manico e lungo becco che porta all'estremità una bocchetta traforata da cui

vol. I Pag.490 - Da ANNALISTICA a ANNATA (1 risultato)

lo stesso che aspo. annaspando si porta il filato dai fusi sultannaspo per formar

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (1 risultato)

, nasceli occhio da vedire. della porta, i-3: vi facciamo patir la

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (1 risultato)

degli anni, dichiamo: ella li porta bene. del vin vecchio buono i

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (3 risultati)

, iv-1-84: giunta innanzi a una porta..., ella si fermò,

un uomo... aperse la porta di una stanza, mi annunciò. beltramelli

di tiziano] perché l'annuncio che egli porta è quasi estremista e incendiario. pasolini

vol. I Pag.505 - Da ANNUO a ANOFTALMO (1 risultato)

pista; poi ebbe un balzo contro la porta con un guaito lacerante. moravia,

vol. I Pag.509 - Da ANSIOSAMENTE a ANTANELLA (2 risultati)

a chiusura di una finestra, di una porta, di un mobile).

, 7-35: ogni pannello di quella porta di noce a due ante. c.

vol. I Pag.511 - Da ANTECRISTO a ANTENATO (1 risultato)

. infiorescenza in cui l'asse principale porta rami laterali che lo sorpassano in lunghezza

vol. I Pag.513 - Da ANTEPILANO a ANTESIGNANO (1 risultato)

calce. panzini, iii-833: la rivista porta una data anteriore alla guerra. b

vol. I Pag.516 - Da ANTICANCEROSO a ANTICIPARE (1 risultato)

sono antichi, perché alla antichità si porta gran riverenza. bruno, 649

vol. I Pag.521 - Da ANTIDINASTICO a ANTIFONA (1 risultato)

antiflogistica, come fa la sanguisuga che porta via le acrità e il mal

vol. I Pag.522 - Da ANTIFONALE a ANTILIBERTÀ (2 risultati)

a quest'antifona, l'ambasciatore non porta pena,... io mi aspettavo

a salirsi l'erta precipitosa, che porta al sommo giogo. 2.

vol. I Pag.523 - Da ANTILLIDE a ANTIMONOPOLISTA (1 risultato)

di massa... a vinegia si porta suso in grandissimi pani da alamagna.

vol. I Pag.526 - Da ANTIPOESIA a ANTIQUATO (15 risultati)

di fortificazione innalzata a difesa esterna della porta di una città o di una fortezza.

: salì l'altezza dell'acqua alla porta della croce... braccia sei e

mise in terra l'antiporto della detta porta. monaldi, i-323: vennero gl'

, 242: se non dentro della porta, almeno dentro dagli antiporti. f.

f. villani, 11-89: dalla porta e antiporta e mura [i nemici]

veduto il segno, si accostò alla porta a san piero, e misse fuoco

iv-156: la entrata sua fu per la porta di s. piero gattolini, dove

, e fatto dentro all'entrata della porta molti ornamenti. 2. androne

); costruzione ornamentale che precede una porta. guido delle colonne volgar.,

giambullari, 1-6: era dinanzi alla porta un leggiadro e ricco antiporto, di

un imbasamento... univa la seconda porta alla prima. c. bartoli [

andito, il quale è tra l'una porta e l'altra di città o di

un conveniente spazio che si lascia fra la porta esteriore e l'altra porta opposta o

fra la porta esteriore e l'altra porta opposta o interiore, che mette

= comp. da anti-4 prima 'e porta (v.). antipòrto1

vol. I Pag.531 - Da ANTRO a ANTROPOMORFO (1 risultato)

interpreti di esse, da giambattista della porta a gali, a lombroso. b.

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (2 risultati)

mano (a cui di solito si porta l'anello): meno lungo del medio

ant. fornito d'anello, che porta anelli. bruno, 3-916:

vol. I Pag.535 - Da APELIOTA a APERTO (4 risultati)

; dischiuso, disserrato; con la porta spalancata. scoperto. - anche al

al buco. botta, 4-812: la porta del soccorso, per cui si

chiusa del tutto, / scassinata la porta gli par. zanella, i-83

era un piccolo porto, era una porta / aperta ai sogni. palazzeschi,

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (3 risultati)

vuoto, vano (in un muro: porta, finestra); fenditura, spaccatura

. negri, 2-709: dietro la porta di strada, socchiusa: dall'apertura

... senza un'apertura di porta. stuparich, 2-347: un piccolo giglio

vol. I Pag.543 - Da APOSTEMOSO a APOSTOLO (1 risultato)

di scrivere col suo sangue su la porta d'ogni città il nome della vergine.

vol. I Pag.544 - Da APOSTROFARE a APPACIFICARE (1 risultato)

]: la nave e ciò che ella porta appacificheranno il mare. idem [crusca

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (1 risultato)

: c'è un istinto pittorico che porta a vedere il mondo come un tessuto

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (1 risultato)

luca, 1-2-84: l'uso più comune porta di concederle [le regalie] a

vol. I Pag.550 - Da APPARECCHIATA a APPARECCHIO (2 risultati)

panzini, iii-96: viene lisetta. porta un bell'apparecchio: tovagliolini, rosoli

questo sol [la bellezza] l'occhio porta a quell'altezza / c'a pingere

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (1 risultato)

era tagliata a punta di scarpello / una porta patente, alta e reale. sannazaro

vol. I Pag.554 - Da APPARISCENTE a APPARTAMENTO (2 risultati)

come una apparizione infernale di faccia alla porta, sulla parete nera. fogazzaro, 5-405

altezza. silone, 5-157: sulla porta della locanda apparve bianchina. a causa del

vol. I Pag.557 - Da APPASSIONATEZZA a APPASTELLARE (1 risultato)

ii-151: una tavola d'un cristo che porta la croce,... dove

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (3 risultati)

agitando le braccia... usciva dalla porta madre e si accostava agli appellanti un

parte di grecia, era appellata la porta veneris. trattato dei cinque sensi,

di combattere con colui, che 'l porta e intende di appellarlo di tradimento.

vol. I Pag.561 - Da APPENDICECTOMIA a APPESANTIRE (1 risultato)

non far niente tutto il giorno e questo porta a ingrassarle e ad appesantirle in modo

vol. I Pag.562 - Da APPESANTITO a APPETIRE (1 risultato)

era stato fracassato da mano invisibile; la porta era spalancata, e la stalla vuota

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (1 risultato)

. segneri, i-433: a che gli porta violente mente l'impulso dell'

vol. I Pag.566 - Da APPIASTRO a APPICCARE (2 risultati)

16-iii-251: il [lumacone] terrestre porta sul dorso quel suo cappuccio o pezza col

talee che vengono a penzolare, e'si porta pericolo che nel condurle dove l'

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (4 risultati)

vaso incontanente appiccarono sopra l'entrata della porta della chiesa;... lo quale

] predetto capisteio incontanente appiccàro sopra la porta dell'entrata del- l'eclesia. boccaccio

/ col capo fe'appiccar sopra la porta. machiavelli, 781: se la è

popoli continuamente di appiccare alle spalle della porta, che teneva un poco di parato

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (2 risultati)

cose, le quai istanno a ogni porta appiccato un pezzo. savonarola, iii-

1-117: chi entrava in città dalla porta capuana vedeva in alto appiccati sopra le finestre

vol. I Pag.569 - Da APPICCIARE a APPICCINIRE (1 risultato)

personaggio che improvviso si presentò da una porta ebbe per effetto di appiccicare l'abatino

vol. I Pag.570 - Da APPICCINITO a APPIENO (1 risultato)

. croce, i-2-24: ogni vocabolo porta seco, in misura maggiore o minore,

vol. I Pag.573 - Da APPISOLATO a APPLICARE (1 risultato)

condurranno più maschere ogni sera franche di porta per dar credito ed applauso al teatro

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (2 risultati)

di una teoria scientifica). della porta, i-2: la magia...

benigna sua natura, l'affezion che mi porta, l'applicazione che mostra agli studi

vol. I Pag.576 - Da APPODERAMENTO a APPOGGIARE (1 risultato)

camminare; e poi lo vide venire alla porta, appoggiarvisi contro, mostrando il profilo

vol. I Pag.577 - Da APPOGGIATA a APPOGGIO (1 risultato)

con cui il soldato o una truppa porta il piede destro a sei pollici sulla

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (2 risultati)

voglia de dir giusta ragion m'ha porta / ché la mia donna m'accoglie e

strano viso a ciascuno che non ti porta il cibo; ed essi non mirano con

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (3 risultati)

appostato avemo un loco / da quella porta che riguarda al mare, / atto a

al priore, ch'è in sulla porta. che guarda egli in quà e 'n

1-67: esce, fattosi buio, della porta agu- rale,... non

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (1 risultato)

negligenti e premiar largamente chi meglio si porta. salvetti, 119: amanti apprendete /

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (2 risultati)

né udivan battere la sera alla loro porta senza sobbalzare. sbarbaro, 1-272: che

piero de'medici s'appresentò per isforzare la porta, si scorsero tanti pochi caldi difensori

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (3 risultati)

/... / vidi una porta, e tre gradi di sotto / per

difesa non lasciavano i genovesi appressare alla porta. petrarca, 51-1: poco era ad

(601): s'appressa alla porta che è chiusa]. leopardi, 39-48

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (1 risultato)

altre cose e'mi diede fuori della porta parecchie bastonate. -disse il signore:

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (1 risultato)

... / se femmina la porta uom ne 'namora; / per la mia

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (1 risultato)

. pascoli, 1032: una spiga porta che s'appunta / come la fiamma

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (1 risultato)

l'aprico margo, e dall'eterea porta / il mattutino albor. = voce

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (1 risultato)

2-784: tanto alfitl ne recide [della porta], che nel mezzo / v'

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (10 risultati)

di una finestra, i battenti di una porta, levando il coperchio a un vaso

queste parole: « chiunque aprirà la porta della cittade di notte, in tempo di

inf., 9-90: venne alla porta, e con una verghetta / l'aperse

cristo si fece chiave per aprirci la porta, la quale era serrata per lo peccato

, 2-26-41: così dicendo, alla porta calla va, / e quella con

, 15-i-54: si chiude [la porta] con una serratura saracinesca, e

lambertuccio. -assol. dischiudere la porta di una casa, di un appartamento

aprì, entrammo, sentii che chiudeva la porta. landolfi, 1-85: la cagnetta

si precipitò come una catapulta contro la porta, battendola colle zampe anteriori. pavese

inf., 8-130: sovr'essa [porta] vedestù la scritta morta: /

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

girolamo leopardi, 1-33: giove lo porta [il brachiere] ed è per

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (5 risultati)

inizio all'azione degli -aprire ad alcuno la porta di una scienza, di eredi

, 1-51: il traditore gli aperse la porta, ed entrato dentro [il re

moneta, acciò ch'ella aprisse la porta alli sabini. ariosto, 33-38: par

ch'apra ogni cittade al re la porta / e che venezia a pena vi

, succederanno le femmine. spalancherà, la porta ad ogni scienza da impararsi poi. ed

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (3 risultati)

razza. gli alberi sparsi e radi di porta nuova, di piazza tricolore, i

di piazza tricolore, i tigli di porta venezia ti aprono il cuore.

capellano volgar., i-347: la porta del palagio tostamente fu aperta, l'

vol. I Pag.602 - Da APRONE a AQUILA (1 risultato)

: sì come la roggia aquila quando volando porta alto 11 ratto dragone, e con

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (2 risultati)

tasso, 3-64: con tra la porta aquilonar, nel piano / che con lei

sei uomini mi venìano dalla via della porta di sopra ch'è inverso d'aquilone:

vol. I Pag.605 - Da AQUILOTTO a ARABICO (1 risultato)

quegli arabeschi che l'immaginazione disegna sulla porta dei sogni. palazzeschi, 4-369: con

vol. I Pag.610 - Da ARAUCARIA a ARBITRARE (1 risultato)

e per ordin ciascuno all'aratura / porta segni. = deriv. da

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (1 risultato)

; / pieno è di terra, e porta un oleandro. / quivi masticherò

vol. I Pag.617 - Da ARCAISMO a ARCANO (1 risultato)

gran nemico. 4. arco della porta. = deriv. da arco.

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (1 risultato)

1-68: udii aprire pian piano la porta, e vidi nell'ombra dell'arcata una

vol. I Pag.619 - Da ARCHEGGIAMENTO a ARCHETTO (1 risultato)

che si vede nell'archetto sopra la porta di s. maria del fiore, che

vol. I Pag.620 - Da ARCHIA a ARCHICEMBALO (1 risultato)

luna. beltramelli, ii-228: una porta archiacuta alla quale si saliva per tre

vol. I Pag.623 - Da ARCHITETTURA a ARCHITRICLINO (6 risultati)

la cornice. l'architrave gira intorno la porta. vasari, 1-no: e così

pistoia, lavorando di sua mano sopra la porta di essa un architrave pieno di figure

: ci rifugiammo sotto l'architrave della porta maggiore, scrollando le gocciole. panzini,

. borgese, 2-313: spalancò una porta della stalla e un sauro di criniera

dell'architrave e degli stipiti dell'eccelsa porta d'ingresso. tombari, 1-66: saltò

. pavese, 1-86: fuori della porta, dove il professore vedeva cadere la

vol. I Pag.624 - Da ARCHITTERIGIO a ARCI (1 risultato)

sull'arco di saint-rémy l'archivolto porta scolpito un per custodirvi i monumenti

vol. I Pag.631 - Da ARCOBALENARE a ARCOBALENO (2 risultati)

tra il procelloso / nembo, cui porta assiduo il vento e sperde, /

, 3-329: l'architrave della medesima porta è sotto dall'arcone che volta sopra

vol. I Pag.633 - Da ARCTOSTAFILO a ARDENTE (3 risultati)

su le panche. / da la porta arcuata, che i leoni / millenni di

arcuato o vacchino: è quello che porta i garretti vicini l'uno all'altro.

romana che, uscendo a occidente della porta appia, conduceva ad ardea.

vol. I Pag.634 - Da ARDENTEMENTE a ARDERE (1 risultato)

podestà con la stipa per ardere la porta. dante, inf., 29-117:

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (3 risultati)

speciali [area di rigore, area di porta nel gioco del calcio; area di

l'arena gli uomini abbarbaglia. della porta, i-13: sono molti che lodano l'

; / da indi in qua si porta arena al lito. -seminare nell'arena

vol. I Pag.644 - Da ARGENTINO a ARGENTO (1 risultato)

poscia con la gialla / fece alla porta sì ch'i'fui contento. g.

vol. I Pag.651 - Da ARGUZIA a ARIA (3 risultati)

16-iv-78: credono eziandio, che chi porta al braccio un maniglio di esse setole resti

le gite dei romani erano le vigne fuori porta coi cancelli monumentali sull'umile orto.

toccò entrarvi di sfuggita e per la porta di dietro. svevo, 1-144: bastò

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (2 risultati)

pavese, 4-181: mettemmo il naso nella porta dell'osteria. c'era un'aria

: a certe ore aprivasi loro la porta affinché uscissero a prender aria nel cortile

vol. I Pag.654 - Da ARIA a ARIDEZZA (1 risultato)

: la regina messe l'orecchio alla porta, e le parve sentir cantare un'aria

vol. I Pag.656 - Da ARIDUME a ARIETTA (4 risultati)

/ la malta che le molli tenerezze / porta nel nome, e i travagliosi arieti

, e con la testa cozzare contro la porta. deledda, ii-305: andava come

più lochi. caro, 15-i-52: alla porta pareva che fusse un ariete che la

poi rimbombò un secondo e forte urto alla porta della stalla, come se la carrozza

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (1 risultato)

. deledda, 11-753: attraverso la porta spalancata del negozio s'intravedevano i barili

vol. I Pag.661 - Da ARLIQUIA a ARMA (2 risultati)

credete ch'importin quegli uncini / che porta per insegna quest'arlotto, / figliuol

già divenuto arme formidabile nelle mani di porta, prestò anche a lui le sue arguzie

vol. I Pag.664 - Da ARMA a ARMAMENTARIO (1 risultato)

o d'altro cuoio, che si porta ad armacollo, cingendo il corpo dalla

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (1 risultato)

masuccio, 74: venuta a la porta, senza sbigottita mostrarse, sorridendo

vol. I Pag.667 - Da ARMATOLI a ARMATURA (1 risultato)

istante il capitano faustino fece sortire dalla porta al cassero circa cinquanta archibusieri, per

vol. I Pag.668 - Da ARME a ARMEGGIATORE (2 risultati)

simil. alvaro, 9-481: sulla porta si affacciò un giovinetto che portava innanzi

intorno al fuoco, sbircia / verso la porta se entra l'avventore. 8.

vol. I Pag.669 - Da ARMEGGIO a ARMENTO (2 risultati)

, ii-374: un padre armeno mi porta il libro d'un principe polacco che

rimasto. salvini, 15-3-190: tutto seco porta / l'armentario affricano e tetto e

vol. I Pag.670 - Da ARMERIA a ARMISTIZIO (3 risultati)

con le chiavi, fu sfondata la porta, e le armi messe a sacco.

armìgero1, agg. letter. che porta armi, armato. boccaccio

rigutini, 392: armato, chi porta arme; armigero, pronto all'arme

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (1 risultato)

(alto intorno a 15 cm) che porta in cima uno o due capolini piuttosto

vol. I Pag.675 - Da ARNICINA a AROMATICO (1 risultato)

, cen- namo,... porta detrimento. ariosto, sat., 1-53

vol. I Pag.677 - Da ARPEGGIO a ARRA (3 risultati)

tempio si mise a guardar dietro alla porta per vedere chi aveva sonato, e

arpioni e dalle bandelle nell'aprir la porta? buonarroti il giovane, 9-279:

asta appun tita, che porta all'estremità un uncino; nella forma

vol. I Pag.680 - Da ARRAMPICATA a ARRANDELLARE (1 risultato)

pulci, 3-72: uno stangon dalla porta togliea, / ch'a un pagan

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

arreca in spalla, e via la porta, / come lupo talor piccolo agnello.

vol. I Pag.686 - Da ARRETARE a ARRIBISCIARE (1 risultato)

cecco d'ascoli, 2478: chi seco porta questa bella pietra / giammai da sua

vol. I Pag.687 - Da ARRICAVO a ARRICCIARE (1 risultato)

usare pure una minima ingiustizia. della porta, 1-6: bisogna prima arricchire e

vol. I Pag.688 - Da ARRICCIATO a ARRICCIOLATO (1 risultato)

, / come porco per tema talor porta. pulci, 5-37: vede il lion

vol. I Pag.690 - Da ARRINGO a ARRISO (1 risultato)

postandomi coll'orecchio alla serratura della sua porta. bocchelli, 1-iii-245: arrischiava di

vol. I Pag.695 - Da ARROLARE a ARROSSARE (1 risultato)

legione straniera. silone, 5-208: sulla porta stava incollata una tabella con la scritta

vol. I Pag.699 - Da ARROTOLAMENTO a ARROVENTARE (1 risultato)

giova quando uno è schiavo d'una porta che s'apre, e con la mano

vol. I Pag.702 - Da ARRUFFONE a ARSENALE (4 risultati)

. (femm. -a). chi porta disordine, scompiglio, chi agisce in

gli arru- giniti serramenti, aperse la porta, la quale nel suo aprire fece

, emetteva uno stridìo misterioso come di porta che s'apra lentamente sui cardini arrugginiti.

arrugginite. fracchia, 210: quella porta aveva i gangheri arrugginiti. sempre quando

vol. I Pag.703 - Da ARSENALOTTO a ARSICCIO (1 risultato)

la pietra, e 'l vento la porta via. leopardi, i-751: i verbi

vol. I Pag.706 - Da ARTE a ARTE (2 risultati)

: e come avviene c'una eresia porta seco un'altra, in conseguenza conclude.

strenuo amor, che, alla milizia porta. tasso, 6-42: or qui ferire

vol. I Pag.709 - Da ARTEFICIATO a ARTERIORRAFIA (2 risultati)

bella la materia del mondo. della porta, i-3: plotino chiama il mago

composte, che esce dal cuore, e porta il sangue spiritoso per tutto il corpo

vol. I Pag.712 - Da ARTIERE a ARTIFICIALE (2 risultati)

di morte, esso sentì battere la porta. guicciardini, ii-332: se bene avesse

ricca e così mirabil dovizia di cose si porta la sublime anatomia all'alta impresa di

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (2 risultati)

può i dovuti artifici aggiugnere. della porta, 1-8: non mi par che sia

il boccaccio? dove la fantasia lo porta a saltare a piè pari sui suoi

vol. I Pag.714 - Da ARTIFICIOSAMENTE a ARTIGIANATO (1 risultato)

ziosamente la loro fresca grazia fuori della porta. 2. con arte,

vol. I Pag.717 - Da ARTO a ARUSPICINA (1 risultato)

iii-1-38: oh quanto è angusta la porta, ed ho quanto è arta la via

vol. I Pag.719 - Da ASBERGO a ASCENDENTE (1 risultato)

o elemento della pianta che all'ascella porta foglie o rami o fiori.

vol. I Pag.720 - Da ASCENDENTE a ASCENDERE (1 risultato)

che della giacca virtù dischetto porta all'occhiello denti hanno scritto la

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (3 risultati)

quando una gentil donna viene talora in porta, par che si veggia l'ascensa

? soffici, 5-72: una reazione che porta ad un nuovo balzo in avanti e

cecchi, 1-26: entrando per la porta d'un albergo, sarebbe montato nell'

vol. I Pag.722 - Da ASCESI a ASCIA (1 risultato)

e speranza d'una certezza riposatrice; porta santa delle verità difficili; filtro di

vol. I Pag.723 - Da ASCIALE a ASCIUGAMANO (1 risultato)

va mai fuor, s'a cintola non porta / l'asciolver, col suo fiasco

vol. I Pag.726 - Da ASCIUTTORE a ASCOLTARE (1 risultato)

bot. ricettacolo (stroma) che porta gli aschi. = voce dotta,

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (1 risultato)

un processo di riproduzione sessuale che porta alla formazione di aschi, contenenti

vol. I Pag.729 - Da ASCRIVIBILE a ASFISSIANTE (1 risultato)

luogo del bitume di giudea oggi si porta a noi, e che comunemente s'

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (2 risultati)

messer vieri, chiamandolo l'asino di porta, perché era uomo bellissimo, ma

: « ha ragliato oggi l'asino di porta? », e molto 10 spregiava

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (5 risultati)

. come il buono asinelio, che porta la soma, e fa bene, ed

. -fare come l'asino che porta il vino e beve l'acqua:

gentili avviene come all'asino, che porta il vino e bee l'acqua. g

/ per sé bee l'acqua, e porta agli altri 'l vino. bruno,

verde, adesso dolente come l'asino che porta il vino. -far come l'

vol. I Pag.735 - Da ASOLO a ASPERGILLO (1 risultato)

. tassoni, 1-62: sotto la porta stava monsignore / con l'

vol. I Pag.736 - Da ASPERGILLOSI a ASPETTANZA (3 risultati)

/ su i fioriti e verdi margini / porta oltraggio ai fior più vergini. magalotti

che vuol dir questa guardia e questa porta? balducci, iii-308: questa pallida polve

giusti, i-240: se mai vieni, porta teco anco l'aspersorio per cacciarmi questo

vol. I Pag.737 - Da ASPETTARE a ASPETTARE (3 risultati)

fosse d'aspettare tempo, lo quale seco porta lo fine d'ogni desiderio. idem

giardino; e questo fatto, sopra la porta se ne venne ad aspettargli. cicerone

aspetta a gloria, e in su la porta, / per veder s'egli arriva

vol. I Pag.738 - Da ASPETTARE a ASPETTO (1 risultato)

eterno. palazzeschi, 1-154: la porta che doveva svelare il mistero è stata aperta

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (4 risultati)

.. e sappiate che l'aspido porta in capo una pietra preziosa, che

sempre muove con la bocca aperta, / porta la spuma in bocca nel sereno.

ciascuna orecchia ottura e tien coperta: / porta nei denti la sùbita nece. cavalca

leonardo, 1-228: l'aspido: questo porta ne'denti la subita morte e per

vol. I Pag.741 - Da ASPIRINA a ASPRELLA (2 risultati)

, 5-25: a un chiodo sulla porta era appeso l'aspo; la conocchia

. -trice). che asporta, porta via. muratori, 3-64: e

vol. I Pag.743 - Da ASPRO a ASPRO (1 risultato)

elli paia uomo d'aspra vita, porta li capelli grandi per parere che non curi

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (2 risultati)

scaricano due fucilate, una palla gli porta via il moschetto. deledda, ii-13

sentivano salire, si affollavano davanti alla porta. com'entravo, mi

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (2 risultati)

ii-457: chiuse con la spranga la porta, vi si appoggiò con le spalle

, entrarono in casa, chiusero la porta, e la serrarono come contro un assalto

vol. I Pag.750 - Da ASSASSINO a ASSE (2 risultati)

volte. algarotti, 1-33: se la porta principale della casa vollero che fosse per

capanna carponi... chiuse la porta di assi inibottite di felci, ma

vol. I Pag.753 - Da ASSEDUTO a ASSEGNARE (1 risultato)

39-iii-48: la greca [penelope] porta un lungo assedio fatto in sua casa da

vol. I Pag.759 - Da ASSENZIATO a ASSERO (1 risultato)

del viburno e della codacavaifina, egli ne porta la figura d'un'altra terza spezie

vol. I Pag.760 - Da ASSERPARE a ASSESSORE (1 risultato)

storie pistoiesi, io7: andarono a porta caldatica, e quivi s'as- serragliaro

vol. I Pag.762 - Da ASSETTARE a ASSETTO (1 risultato)

coppia assettatisi, mossono in verso la porta. anguillara, 2-322: allor l'ardita

vol. I Pag.763 - Da ASSEVARE a ASSICURANZA (2 risultati)

mise in assetto: / uno stangon dalla porta togliea, / ch'a un pagan

per la prima contentezza che seco ne porta lo assicuramento e lo stabilimento di loro

vol. I Pag.764 - Da ASSICURARE a ASSICURARE (2 risultati)

, iv-2-1093: egli aveva assicurata la porta di fuori con funi e con traverse,

2-11: prima di partire chiuse accuratamente la porta di frasche assicurandola con un macigno che

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (1 risultato)

fretta, febbrilmente, e assicurata bene la porta, ch'era serata pericolosa. pavese

vol. I Pag.769 - Da ASSIOLOGIA a ASSISO (2 risultati)

. deledda, ii-648: attraverso la porta socchiusa sentiva l'odore della notte primaverile

l'occhio ad una rima de la porta, e l'ho veduto assiso sopra la

vol. I Pag.770 - Da ASSISO a ASSISTERE (2 risultati)

, fa mestieri / d'assistere alla porta. o. rucellai, 3-71:

o discordia, si faccia assistere alla porta il bargello con buona squadra. baretti

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (1 risultato)

, 88: ti segue ove ti porta / la passione, / fa dei peccati

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (2 risultati)

apriva dinanzi a chi entrava per quella porta, non si paragonerebbe male a quella che

ora si presenta a chi entri da porta tosa. [ediz. 1827 (202

vol. I Pag.778 - Da ASSONNIMENTO a ASSORBIRE (2 risultati)

, anche in mezzo all'infelicità che porta... la noia della vita,

il vento che vien da lontano ti porta un buon sogno se tu stai fermo e

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (1 risultato)

: [a quelle verità] ora mi porta l'avanzamento, e il naturale

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (1 risultato)

è ancora misero, perché il tiranno porta odori adosso ed évi tanto assueto che

vol. I Pag.784 - Da ASSUNTORE a ASTA (3 risultati)

i-417: [l'egoismo] non solamente porta a mille assurdità e scelleraggini.

onorare il capitano li mandarono incontro alla porta due grandi destrieri coverti di scarlatto,

butteri, entrando, appoggiavano dietro la porta le aste, con le quali, a

vol. I Pag.786 - Da ASTASIA a ASTENSIONISTA (1 risultato)

astata, / la vertigine mi si porta via. 4. bot.

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (1 risultato)

cosa di sua ragione, sì glie ne porta molto astio ed invidia. fra giordano

vol. I Pag.791 - Da ASTRAZIONE a ASTRILDE (1 risultato)

incerto. astrìfero, agg. che porta raffigurati gli astri. -carta

vol. I Pag.792 - Da ASTRINGENTE a ASTRO (1 risultato)

. - anche al rifl. della porta, i-16: veggiamo con molte erbe coagolarsi

vol. I Pag.793 - Da ASTRO a ASTROLOGICO (1 risultato)

le stelle e i moti loro. della porta, i-9: ora accostando e ora

vol. I Pag.798 - Da ATIPIA a ATMOSFERA (1 risultato)

e 'l riflusso dell'aria se ne porta dietro le ondate, e l'aria n'

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (1 risultato)

tralci, s'insinua nelle piante e vi porta un nuovo umore atmosferico. negri,

vol. I Pag.801 - Da ATREPSIA a ATROCEMENTE (1 risultato)

del pari e i naviganti / sen porta il vincitor flutto, e la pregna /

vol. I Pag.803 - Da ATTACCANTE a ATTACCARE (2 risultati)

il suo cappotto nell'angolo vicino alla porta. idem, ii-937: sebbene una

attaccare il vicario a un battente della sua porta, ammazzato che fosse. -appiccare

vol. I Pag.805 - Da ATTACCATAMENTE a ATTACCATURA (2 risultati)

uditi da chi avesse origliato a la porta. verga, i-440: lei pure

4-20: attaccata alla vettura che mi porta a solaia, riconosco... la

vol. I Pag.808 - Da ATTECCHIMENTO a ATTEGGIARE (2 risultati)

è vestita di fortezza: e però porta pazientemente le riprensioni e i costumi dell'

il cavallo a punto in su la porta di pantassilea, isdrucciolando cadde, et il

vol. I Pag.809 - Da ATTEGGIATAMENTE a ATTEMPERARE (2 risultati)

, / che seco arreca e se ne porta il tempo: / e conosco ch'

nell'uscire, vide, accanto alla porta, che quasi v'inciampava, sdraiate

vol. I Pag.811 - Da ATTENDIBILE a ATTENERE (1 risultato)

e migliore timore si è la trionfai porta del ritrarre de naturale. giovanni da

vol. I Pag.813 - Da ATTENTATO a ATTENTO (1 risultato)

, i-104: avrebbe voluto avvicinarsi alla porta, furtivamente, senza ch'ella nulla

vol. I Pag.815 - Da ATTEONIDI a ATTERRARE (1 risultato)

, i-249: si fermarono dinanzi alla porta, la tentarono: era chiusa. l'

vol. I Pag.816 - Da ATTERRATA a ATTESO (1 risultato)

di dovere essere ogni cancello, ogni porta s'erano aperti a quest'ospite, attesi

vol. I Pag.817 - Da ATTESOCHÉ a ATTESTAZIONE (2 risultati)

sm. milit. l'operazione che porta le truppe ad attestarsi su una linea determinata

passa quel fiume e quasi attesta con la porta ch'entra in sinigaglia, non per

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (2 risultati)

, tantoché quando il prete fu sulla porta dovette farsi largo per entrare.

mi armo, che prima che giunga alla porta del palagio io l'attingo. amenduni

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (1 risultato)

tra l'altre passioni umane. della porta, i-2: la magia...

vol. I Pag.827 - Da ATTORCIGLIAMENTO a ATTORNIARE (1 risultato)

d'azeglio, 1-267: la porta di sala si chiuse con una

vol. I Pag.828 - Da ATTORNIARE a ATTORTIGLIARE (1 risultato)

), entrare in napoli per la porta contigua a castel nuovo. varchi,

vol. I Pag.829 - Da ATTORTIGLIATA a ATTRABACCATO (1 risultato)

qui tacque il gran corner, che porta alato / in man lo scettro e di

vol. I Pag.832 - Da ATTRAVERSATA a ATTRAVERSO (3 risultati)

si estendesse là intorno dove è ora la porta a s. niccolò. targioni

frezzi, ii-15-17: dalla ripa alla porta era per ponte / attraversato e steso un

nell'ombra, e venendo alla gran porta tolse il trave attraversato ai battenti,

vol. I Pag.833 - Da ATTRAZIONE a ATTREZZISTA (2 risultati)

attraverso, e volevano entrare per la porta d'un tempio, e non potevano.

la mamma mi disse vivamente attraverso la porta: -vieni vieni a vedere chi c'

vol. I Pag.838 - Da ATTUFARE a ATTUTARE (1 risultato)

] facevate le vostre divinazioni stando alla porta della stanza da letto, tenebrosa e attutata

vol. I Pag.841 - Da AUDITORIO a AUGNATO (3 risultati)

. d'annunzio, ii-612: l'arno porta il silenzio alla sua foce / come

alla sua foce / come l'estate porta l'oro in bocca. / stormi

suo onor vaga, / pena ne porta, perché tutta umile / vorrebbe lui

vol. I Pag.842 - Da AUGNATURA a AUGURE (1 risultato)

beffa. augurale, agg. che porta augurio; di buon augurio.

vol. I Pag.843 - Da AUGURIARE a AULA (2 risultati)

, agg. letter. che porta augurio. botta, 5-269:

, ch'era commesso sopra la porta del palagio ove abita il podestà,

vol. I Pag.845 - Da AUMENTATIVO a AURA (1 risultato)

colomba che preda la festuca / e la porta nel nido invidio, e voi /

vol. I Pag.847 - Da AUREO a AURICOLARE (3 risultati)

proposti. 8. ant. porta aurea: la porta principale di una

8. ant. porta aurea: la porta principale di una città. tasso

tasso, 12-48: aperta è l'aurea porta, e quivi tratto / è il

vol. I Pag.848 - Da AURICOLARE a AURORA (2 risultati)

due schiocchi di frusta l'auriga mi porta fuori di codesto rimescolìo.

in su l'aurora, e batté la porta. boiardo, canz., 60

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (1 risultato)

, / non m'auso fare a la porta. re enzo, 2-59: la

vol. I Pag.854 - Da AUTOBLINDATO a AUTOCORRIERA (4 risultati)

di arrivo, ma l'autobus che porta a spoleto, era nel frattempo bell'e

: al passaggio dell'autobus sgangherato che porta i disgraziati viaggiatori, attraverso migliaia di

sera un autocarro li aspettava davanti alla porta della casa. l'autocarro conteneva già

manometri. 3. marin. porta a chiusura stagna nelle paratie delle navi

vol. I Pag.867 - Da AVANTIERI a AVANZARE (1 risultato)

gioco del calcio, correre verso la porta avversaria, apprestandosi a tirare. 3

vol. I Pag.868 - Da AVANZARE a AVANZARE (1 risultato)

« andate là: quivi è la porta ». / « ed ella i passi

vol. I Pag.873 - Da AVELTO a AVENTE (2 risultati)

, insieme ai fischi della stazione di porta, genova. pascoli, 127

racchiusi entro due glume (quella esterna porta sul dorso un'arista robusta nelle avene

vol. I Pag.874 - Da AVENTINO a AVERE (2 risultati)

tenere, tenere stretto. alla mia porta di più punte di coltello, ed ebbilo

ariosto, 2-71: nel fondo avea una porta ampia e capace, / ch'in

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

grado / quel selvatico odor, che porta seco. berni, 145: tanto

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (1 risultato)

/ e il viso e il cuore, porta tutto in cielo. d'annunzio,

vol. I Pag.880 - Da AVOGADRO a AVORIO (2 risultati)

grande, come la riverenza ch'egli porta al zio ed a l'avolo. marino

d'avorio. negri, 2-960: porta sulla veste nera una giacca color bianco

vol. I Pag.881 - Da AVORNIELLO a AVVALLATO (2 risultati)

sacri asili e con tremanti petti / di porta in porta ad accattar compulse.

e con tremanti petti / di porta in porta ad accattar compulse. avuncolato

vol. I Pag.883 - Da AVVAMPATO a AVVEDERE (1 risultato)

pavese, i-87: era comparsa sulla porta un'altra donna... dal

vol. I Pag.886 - Da AVVELENATO a AVVENEVOLE (1 risultato)

(11-7): quella, che porta pregio di valore /... /

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (1 risultato)

viburno e della codacavallina, egli ne porta la figura d'un'altra terza spezie

vol. I Pag.891 - Da AVVENTORE a AVVENTURA (1 risultato)

al foco, sbircia / verso la porta se entra l'avventore. calvino, i-541

vol. I Pag.895 - Da AVVERSATO a AVVERSO (2 risultati)

., 1-62: colui che fortemente porta tutte l'avversitadi della fortuna, è

larghi edifici...; la porta aversa è molto grande. petrarca, 37-23

vol. I Pag.896 - Da AVVERSO a AVVERTIRE (3 risultati)

: aveva chiuso a doppio giro la porta, senza dimenticare la solita avvertenza di

, senza avertimento, e comunque gli porta la folle e vana licenza. carletti

cavata i nostri la voce trionfare, che porta, come da altri è stato avvertito

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (2 risultati)

egli s'avviarono / diritti ver la porta di san paolo. aretino, iii-250:

, e si avviarono alla volta della porta della chiesa per andarsene. magalotti, 9-2-76

vol. I Pag.899 - Da AVVIATO a AVVICINARE (1 risultato)

: mi stuzzicavano a ricondurmi alla nota porta, grigia, dal martello di ottone.

vol. I Pag.904 - Da AVVISAMENTO a AVVISATO (1 risultato)

dell'animo suo. tasso, 3-17: porta sì salda la gran lancia e in

vol. I Pag.905 - Da AVVISATORE a AVVISO (1 risultato)

9. dir. notificazione con cui si porta a conoscenza delle persone interessate un avvenimento

vol. I Pag.910 - Da AVVOLGIBILE a AVVOLTO (2 risultati)

van dove un girevol calle / li porta per secreti avvolgimenti. baldi, 1-75

, giorno, ii-412: imene or porta / non più serti di rose avvolti

vol. I Pag.911 - Da AVVOLTOIO a AZIENDA (1 risultato)

beltramelli, ii-718: era diritto sulla porta, la mantella avvoltolata intorno al collo

vol. I Pag.914 - Da AZOCOMPOSTO a AZZARDOSO (1 risultato)

, 1-88: ho aperto cauto la porta e mi sono azzardato per la scala grande

vol. I Pag.915 - Da AZZAROLO a AZZOLLATO (1 risultato)

tutti i ferri, / quanti con sé porta il bottaio...: /

vol. I Pag.917 - Da AZZURRINO a AZZURROGNOLO (1 risultato)

azzurrina che lo obbligava a spalancare la porta per sfogare il pericolo. cassola, 1-125

vol. I Pag.918 - Da B a BABBAGIGI (1 risultato)

ba-bau colla faccia nera, che si porta via la gente. -l'orfanella ascoltò

vol. I Pag.920 - Da BABBUCCIA a BABELICO (1 risultato)

svevo, 4-989: si ritrovarono insieme alla porta del caffè. vi si trattennero parecchio

vol. I Pag.922 - Da BACATICCIO a BACCALÀ (4 risultati)

pianerottoli delle scale, si sentì la porta che si riapriva sbattendo, ma non

vasca del baccalà che tu mettevi fuori della porta. 2. persona lunga e magra

baccalac- cione gli fece strada fino alla porta. 3. stupido, malaccorto

padre, quando l'aveva trovato sulla porta del cortile a guardare in piazza come

vol. I Pag.926 - Da BACCELLONERIA a BACCHETTA (1 risultato)

la tromba che suonò l'attacco di porta pia. le bacchette d'un ragazzo

vol. I Pag.928 - Da BACCHIATA a BACHECA (1 risultato)

baccìfero, agg. che produce o porta bacche. mattioli, 1-137: non

vol. I Pag.929 - Da BACHECO a BACIARE (1 risultato)

del viburno e della codacavallina, egli ne porta la figura d'un'altra terza spezie

vol. I Pag.930 - Da BACIARE a BACIARE (1 risultato)

, e nella bocca il miele. della porta, 1-29: bacio bec- chieri e

vol. I Pag.931 - Da BACIARE a BACINELLA (1 risultato)

bacile. carducci, 490: su la porta di parigi i co 'l bacile d'

vol. I Pag.932 - Da BACINELLA a BACINO (1 risultato)

su bacin di pur'ambra un dromedario / porta le due corone innanzi al carro.

vol. I Pag.933 - Da BACINO a BACIOZZO (2 risultati)

disse: « ma che diavolo ti porta da queste parti? ». cassola,

dopo. de pisis, 161: sulla porta ài voluto rendermi / fuggevole un bacetto

vol. I Pag.935 - Da BACO a BADA (1 risultato)

il grosso degli assalitori avea sfondato una porta con una piccola mina. verga, 4-19

vol. I Pag.937 - Da BADARE a BADARE (2 risultati)

dai pensieri che il marito le porta rientrando dal lavoro. -badare al

più non ci sia, quella è la porta, e bada, / quando sei

vol. I Pag.938 - Da BADARELLA a BADIA (3 risultati)

, quando andava a visitarle, dalla porta della città insino al luogo del monasterio,

altro, e lì si vide la porta del chiostro interno, spalancata e tutta occupata

v'era una badia ove la tradizione porta si rifugiasse e rendesse monaco dopo la battaglia

vol. I Pag.940 - Da BAFFOSO a BAGAGLIO (6 risultati)

un usciere mingherlino era seduto davanti alla porta, anche lui con imponenti baffi a

e folto. -al figur. chi porta baffi lunghi e grossi (come soprannome

- al figur.: giovane che porta brevi baffi. tommaseo [s.

. baghétta. leonardo, 1-318: porta con te du'baghette o tre, sgonfiate

. palazzeschi, 6-472: entrò nella porta e presele [le valige] due per

bagàglio, sm. tutto ciò che porta con sé chi viaggia (specie le

vol. I Pag.941 - Da BAGAGLIONE a BAGATTELLA (1 risultato)

e le bagattelle in morale, come porta il suo titolo, il qual servir

vol. I Pag.943 - Da BAGHERINO a BAGNANTE (1 risultato)

bello! », invece il mare porta in fuori, e lavora sotto le

vol. I Pag.944 - Da BAGNANTE a BAGNASCIUGA (2 risultati)

io il vidi morto davanti alla mia porta di più punte di coltello, ed ebbilo

e andò sùbito a battere alla piccola porta. 5. figur. inondare

vol. I Pag.945 - Da BAGNATA a BAGNO (2 risultati)

pascarella, 692: si appende sulla porta d'ingresso una tabella su cui sta

inaugurata. svevo, 5-274: dalla porta d'ingresso... si giungeva ad

vol. I Pag.947 - Da BAI a BAIANTE (1 risultato)

bajùlus * portatore '): 1 che porta o contiene (l'acqua)

vol. I Pag.948 - Da BAIANTE a BAIOCCO (1 risultato)

, lo sospingeva con le mani verso la porta...]. leopardi,

vol. I Pag.949 - Da BAIONE a BAIULO (1 risultato)

significa portare, onde baiulus è quello che porta. vellutello [par., 6-73

vol. I Pag.950 - Da BAL a BALAUSTIO (1 risultato)

. marino, 1-22: ei porta un tabarro seu gonelino; / fu

vol. I Pag.951 - Da BALAUSTRA a BALBETTARE (2 risultati)

: lesse [la lettera] sotto alla porta aperta, innanzi alla servetta che aspettava

vasari, i-933: sopra la porta principale della chiesa era un altro coro

vol. II Pag.6 - Da BALENATO a BALENIO (1 risultato)

/ quete sanza alcun rombo l'ale porta, / e lo ritrova in men che

vol. II Pag.7 - Da BALENO a BALESTRA (2 risultati)

. palazzeschi, 1-70: ho aperto la porta di scatto sicuro di coglierla in punto

f. villani, 5-275: dalla porta e antiporta e mura scoccavano le balestre

vol. II Pag.8 - Da BALESTRA a BALESTRARE (1 risultato)

, ii-582: se n'andarono fuori della porta di s. bastiano lontano un

vol. II Pag.9 - Da BALESTRATA a BALESTRONE (4 risultati)

a uno fiume ch'era presso alla porta di pisa da quello lato a una

mi pare un orrore: chi 'l porta [il cappello] a merli, chi

accostare a un tiro di balestro a porta romana tre cannoni, i quali piantati

quali piantati bravamente cominciò a battere la porta. 3. sui balestri;

vol. II Pag.10 - Da BALESTRONE a BALÌA (1 risultato)

mia balia, la qual vegliando intorno alla porta attenderà la tua venuta, aprendoti l'

vol. II Pag.11 - Da BALIAGGIO a BALIATO (2 risultati)

della vigna, v-89-34: mia canzonetta, porta esti compianti / a quella ch'ha

/ il corridor eh'in sua balìa la porta, / ch'ai fin da gli

vol. II Pag.13 - Da BALISTITE a BALLADORE (3 risultati)

quel famiglio che affigge i bandi, e porta gli ordini e le intimazioni municipali.

ordine di mandarla al papa. della porta, i-ii: noi empiremo prima uno gran

gioco). leonardo, 1-318: porta con te du'baghette o tre,

vol. II Pag.15 - Da BALLATA a BALLATOIO (2 risultati)

. stuparich, 5-372: una piccola porta massiccia su una spaziosa entrata, piccole

intanto messer iacopo, e vedendo la porta chiusa volle sforzare el palagio; ma fu

vol. II Pag.16 - Da BALLATOIO a BALLINO (1 risultato)

iridato come il grosso merluzzo che il pescivendolo porta a spalla. pea, 7-437:

vol. II Pag.17 - Da BALLISMO a BALLO (1 risultato)

fu corso delle carrozze con sinfonie in porta orientale, poscia opera in teatro e

vol. II Pag.18 - Da BALLONARO a BALLOTTA (1 risultato)

4-279: ogni tanto tendeva l'orecchio alla porta, ballonzolava sulla punta dei piedi fino

vol. II Pag.22 - Da BALORDONE a BALSAMO (1 risultato)

. idem, v-1-742: ciascuno mi porta il suo farmaco mirifico, ciascuno mi

vol. II Pag.23 - Da BALSAMODENDRO a BALUARDO (2 risultati)

ventura, andando, senza saperlo, verso porta nuova, della quale, quantunque vicina

forte. linati, 30-126: la porta è fiancheggiata da due baluardi smantellati e

vol. II Pag.27 - Da BALZO a BAMBAGIA (1 risultato)

ha portato questa soma, ch'e'porta così malvolentieri, di gittarlo a terra

vol. II Pag.28 - Da BAMBAGIA SELVATICA a BAMBINATA (1 risultato)

che non si è adeguatamente sviluppata e porta ancora i tratti fisici e morali del

vol. II Pag.30 - Da BAMBO a BAMBOLA (1 risultato)

hanno quella patacca con le palle sulla porta? non ho mica paura, io ciaracià

vol. II Pag.31 - Da BAMBOLAGGINE a BAMBÙ (1 risultato)

, 8-29: schiavatosi il catenaccio da la porta, l'altra... che

vol. II Pag.32 - Da BAMBUSA a BANCA (2 risultati)

porta. palazzeschi, i-76: e qualunque stagione

, talora banalùccio, della posa lo porta a definire nella vita parigina un eroe convincente

vol. II Pag.36 - Da BANCO a BANCO (1 risultato)

sotto banco o sua o del porta, pregatelo di mandarmela. -montare in

vol. II Pag.97 - Da BASTARE a BASTARE (1 risultato)

menzini, 5-157: or venga il porta, e guardi un po'nel viso

vol. II Pag.100 - Da BASTIONE a BASTO (4 risultati)

, andato al bastione che è a la porta di san francesco, ritrovai quivi molti

chiamato il tasso, fu data la porta a pinti, e così certi altri

alle mura si pone / appresso ad una porta principale. 4. ant

ii-216: l'asino... porta due ceste in bilico sul basto.

vol. II Pag.101 - Da BASTONABILE a BASTONCELLO (1 risultato)

dargli un carico di buone bastonate. della porta, 1-23: con una furia di

vol. II Pag.103 - Da BASTONIERE a BATACCHIO (1 risultato)

). -bastone di fiocco: che porta la vela prodiera detta fiocco. -bastone di

vol. II Pag.104 - Da BATACLAN a BATOSTA (3 risultati)

e andai dritto ai tre gradini della porta. bussai col ba- tacchietto di bronzo

l'uscio, poi un'altra dalla porta contro il muro, e poi è corso

/ questi la toga, e talor porta il batolo. 4. ciascuna

vol. II Pag.108 - Da BATTAGLIOLA a BATTELLO (1 risultato)

che stanno aspettando l'ordine di avanzarsi contro porta pia. pascoli, 1279: e

vol. II Pag.109 - Da BATTENTATURA a BATTERE (8 risultati)

l'altra sì era col battente di quelia porta in mano. deledda, iii-1005:

. picchiava con violenza il battente della porta del negoziante di scorze, traendo dalla

si intese un battente risuonare a una porta vicina cupo e ammonitore come segnasse nella

cassa battente o soltanto cassa) che porta il pettine e lo fa battere con

inferiore di un infisso (finestra o porta esterna), allo scopo di rendere più

alla parete, seminascosto dal battente della porta, e grande al vero, è

, e agli stessi battenti aperti della porta io vidi appesi corde e cuoi, con

, perché il battente del legnio della porta, e anche il chiavistello facevano un

vol. II Pag.110 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

colà dove la batte l'onda, / porta de'giunchi sovra 'l molle limo.

vol. II Pag.111 - Da BATTERE a BATTERE (10 risultati)

tr. e intr. bussare (alla porta, alla finestra), picchiare.

conviene servare l'usanza delle donne della porta di mezzodì, cioè di non cacciare

di non aprire a ciascuno che batte alla porta d'amore. sicché studierò di conoscere

che ha tante volte battuto questa nostra porta? tasso, 6-i-23: batti alle

a cercarla e a battere alla sua porta. carducci, 635: batte a la

più che a monosillabi; battete alla porta del loro cervello: nessuno risponde.

perpetui sulla poesia e battono alla sua porta e sono accolti da lei. pirandello

la miseria, dunque, batteva alla porta delle tre povere donne abbandonate. quasimodo,

/ e andò sùbito a battere alla piccola porta. 16. tr. e

levare quivi le offese e battere alla porta del vescovo, parte più debole e manco

vol. II Pag.113 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

, seguitò a parlare guardando fuori della porta. -battere la coda (di

vol. II Pag.114 - Da BATTERE a BATTERE (6 risultati)

parte di dentro. -battere la porta, alla porta: bussare. aretino

. -battere la porta, alla porta: bussare. aretino, 8-119:

chi fosse quello che mi batteva la porta, e gita a la gelosia, veggo

, 240: prendi coraggio se batti la porta / questa volta ti si aprirà.

quante le città. -battere la porta, vuscio, la finestra: serrarli

uscio in faccia. -battere alla porta di qualcuno: per chiedere, per

vol. II Pag.115 - Da BATTERE a BATTERIA (2 risultati)

di fare un giro nelle bettole di porta palazzo dove si beve vino rosso e

, si ritirò all'indietro verso la porta. -battere il tamburo, i

vol. II Pag.117 - Da BATTEZZAMENTO a BATTEZZARE (2 risultati)

[officina] entreremo oggi per la porta del santo battesimo. algarotti, 3-282:

la corsa niobe, / sta su la porta donde al battesimo / le usciano i

vol. II Pag.118 - Da BATTEZZATO a BATTIBECCO (2 risultati)

1-7-31: come qui gionge, la porta è serrata, / di fuor da quella

di contrada in contrada sul corso di porta orientale e di là fuori nel campo

vol. II Pag.119 - Da BATTIBERTA a BATTILANO (3 risultati)

attori. soffici, i-77: frattanto la porta della strada s'era aperta, e

pianerottoli delle scale, si sentì la porta che si riapriva sbattendo. =

padrone ci vuol mandare i birri alla porta... -come mai si può

vol. II Pag.120 - Da BATTILARDO a BATTIRAME (2 risultati)

. (anche sf.). seconda porta di rinforzo. bea

dall'imp. di battere e d a porta (v.). battipòrto

vol. II Pag.122 - Da BATTITOIA a BATTITURA (2 risultati)

perché nel pigliare il battitoio della mia porta, mi venne in capo che le

e allo scherno d'ogni uomo su la porta del suo palagio col collo strettamente serrato

vol. II Pag.124 - Da BATTUTA a BATTUTO (1 risultato)

fu interrotto da un colpo battuto alla porta d'ingresso. 2. rassodato (

vol. II Pag.125 - Da BATTUTO a BAULE (1 risultato)

117-66: e così, uscendo fuori della porta a sproni battuti, s'andò con

vol. II Pag.126 - Da BAULLO a BAVA (1 risultato)

io sedeva secolei nella nostra cameretta di porta romana, ove due bauletti e la nudità

vol. II Pag.127 - Da BAVAGLIA a BAVARO (2 risultati)

, tanto che le donne chiusero la porta per salvarsi dagli spruzzi della loro bava.

vero bavalisco che sia, e lasciòvi la porta da entrare. pulci, 14-82:

vol. II Pag.128 - Da BAVAROLA a BAZAR (1 risultato)

di bavella. goldoni, vi-401: porta a madama marianna una picciola rocca per

vol. II Pag.129 - Da BAZAR a BAZZERANA (3 risultati)

derivare dal lat. baiala 4 che porta l'acqua '. bazza2,

par vederli / poco oltre fuor di porta: bazza mia! saccenti, 1-2-163:

). varchi, 24-32: porta sempre una morte al collo e una

vol. II Pag.130 - Da BAZZESCO a BDELLATOMIA (1 risultato)

. firenzuola, 270: avendo rotto la porta d'una casetta d'una addormentata vecchiarella

vol. II Pag.140 - Da BECCO a BECCO (1 risultato)

marito ingannato dalla moglie; uomo che porta le corna del tradimento coniugale; cornuto

vol. II Pag.141 - Da BECCO A CUCCHIAIO a BECERO (1 risultato)

becco e bastonato. idem, 3-82: porta l'abitino di figlia di maria per

vol. II Pag.142 - Da BECERUME a BEFANA (1 risultato)

maledizione, poiché il matrimonio bussava alla porta). 4. dimin.

vol. II Pag.143 - Da BEFANATA a BEFFAMENTO (1 risultato)

, 7-86: e spalancata che è la porta, vedi al sommo di quella scala

vol. II Pag.145 - Da BEFFEGGIATOLO a BEGONIACEE (1 risultato)

ne sortivano le beghine, una per porta, e s'appaiavano, piccole,

vol. II Pag.146 - Da BEH a BELGICO (1 risultato)

baldini, 5-198: l'uso del luogo porta che le famiglie, quel giorno,

vol. II Pag.153 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

.. sentii un furioso scampanellare affa porta. carducci, i-837: il re ha

vol. II Pag.154 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

fino a sera intorniati di guardie alla porta del suo palazzo, veduti e maladetti

vol. II Pag.156 - Da BELLOCCHIO a BELLOCCIO (1 risultato)

era fatta grandicella e belloccia, alla porta del cortile. de amicis, i-186

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (1 risultato)

voci. pascoli, 1156: l'aria porta beli di vigogna / alti e bassi

vol. II Pag.159 - Da BEMOLLARE a BENCHÉ (1 risultato)

', intendo dell'affetto ch'e'porta a quello del quale si parla. dicendo

vol. II Pag.160 - Da BENCONDIZIONATO a BENDA (1 risultato)

24-43 « femmina è nata, e non porta ancor benda », / cominciò ei

vol. II Pag.161 - Da BENDAGGIO a BENE (2 risultati)

3. avvolto in una benda; che porta la benda, il turbante. -in

il turbante. -in particolare: che porta la benda monacale. patini,

vol. II Pag.163 - Da BENE a BENE (1 risultato)

una gran massa nera si rovesciò sulla porta... era piombata la vela maestra

vol. II Pag.165 - Da BENE a BENE (3 risultati)

mal per bene. -il ben far non porta merito (ma è un debito che

tanto è il bene, che egli mi porta. belo. xxv-1-92: -ma

bene a fare rifermare più forte la porta a s. brancazio. dante, par

vol. II Pag.166 - Da BENE a BENE (1 risultato)

si godeva il ben di dio stando sulla porta della bottega, a chiacchierare con questo

vol. II Pag.167 - Da BENEDETTA a BENEDETTO (3 risultati)

in chiesa, l'una dalla prima porta e l'altra dall'ultima ed a

di mano in mano dentro. della porta, 1-20: da quel benedetto giorno -per

dura fatica a persuadersi che parini e porta non sieno riesciti a renderla più maneggevole

vol. II Pag.169 - Da BENEDUCATO a BENEFICATO (2 risultati)

-per estens.: oggetto benedetto che porta fortuna, protezione (specie lo scapolare

(ant. benefaccinte). che porta bene, che dà benessere.

vol. II Pag.170 - Da BENEFICATORE a BENEFICIO (1 risultato)

molto strane alli prencipi, aprendosi una porta per quale il forestiero avesse ingresso a

vol. II Pag.171 - Da BENEFICIO a BENEFICIO (1 risultato)

con tutto quello di più che ella porta a benefizio dell'uomo, intitolarla,

vol. II Pag.175 - Da BENIGNAMENTE a BENIGNO (2 risultati)

/ che 'n su la scala porta il santo uccello; / ch'in te

quiete ed alla pace. della porta, 1-26: sempre ch'odo sputar filosofia

vol. II Pag.177 - Da BENNETTITALI a BENVEDUTO (1 risultato)

robusto, sano, florido; che porta bene la sua età, i suoi anni

vol. II Pag.178 - Da BENVENUTA a BENZOICO (1 risultato)

, con tanto di benvenuto stampato sulla porta. d'annunzio, v-1-689: se il

vol. II Pag.179 - Da BENZOILE a BERBICE (1 risultato)

e poltrone e s'era dovuto metterle alla porta. cicognani, 2-88: tiene a

vol. II Pag.180 - Da BERCIARE a BERE (1 risultato)

che bere il vin senz'acqua. della porta, zioni religiose, bisogna credere

vol. II Pag.181 - Da BERE a BERE (1 risultato)

fracassa, / e la mezzana ne porta giù a bere, / bench'ella fussi

vol. II Pag.185 - Da BERLINGA a BERNESCO (1 risultato)

dei '. giusti, 2-203: sulla porta un capannello / d'onestissimi svagati,

vol. II Pag.186 - Da BERNIA a BERRETTA (1 risultato)

adusto, audace e scaltro; che porta la berretta dalle gronde pendule. pirandello,

vol. II Pag.187 - Da BERRETTA DA PRETE a BERRETTO (2 risultati)

a lui doviamo fare di berretta. della porta, 1-105: pensa con le sue

dal sudiciume. marino, i-22: ei porta un tabarro seu gonelino; / fu

vol. II Pag.188 - Da BERRETTONE a BERSAGLIATO (3 risultati)

, una dolce ebbrezza è quella che mi porta, e non di vino. alvaro

il cappello, anzi un berrettàccio che porta sul capo a sghimbescio, ed io

di pelo. 2. chi porta il berrettone; chi assume un'aria

vol. II Pag.189 - Da BERSAGLIERÀ a BERSAGLIO (3 risultati)

7. neri, 12-47: porta d'empoli intanto e poggivisi / eran

il grosso degli assalitori avea sfondato una porta con una piccola mina. carducci,

allo scherno d'ogni uomo su la porta del suo palagio col collo strettamente serrato

vol. II Pag.190 - Da BERSÒ a BERTESCA (1 risultato)

): apresi l'altra [porta], ch'è la quarta berta,

vol. II Pag.193 - Da BESTEMMIABILE a BESTEMMIARE (1 risultato)

si misero a picchiare colle loro lance nella porta del capitaniate, urlando e bestemmiando con

vol. II Pag.196 - Da BESTIACCIA a BESTIALE (1 risultato)

gramsci, 221: aprì la porta e subito si sentì un mugolio bestiale.

vol. II Pag.197 - Da BESTIALEGGIARE a BESTIAME (1 risultato)

preoccupa di metafisica. la foga spesso porta a galla qualche 'bestialità 'teologica

vol. II Pag.199 - Da BETONICA a BEVA (2 risultati)

257: l'unica bettola nella porta di aladino ha un odore di concia

croce di strade, a un braccio dalla porta. la bettola rimane aperta fino a

vol. II Pag.205 - Da BIANCHEGGIATO a BIANCHEZZA (2 risultati)

, 5-179: di là da una porta a vetri intravedo un biancheggiare di

serra in un lenzuolo la biancheria che porta a lavare. pratolini, 1-79: ora

vol. II Pag.207 - Da BIANCO a BIANCO (2 risultati)

e poscia con la gialla / fece alla porta sì, ch'i'fu'contento.

, i-67: a un tratto la porta si spalanca, / e un'ombra comparì

vol. II Pag.217 - Da BICCHIERINO a BICCICOCCA (1 risultato)

una giovine cameriera tedesca in profilo che porta una guantiera con sopra un bicchiere d'acqua

vol. II Pag.219 - Da BICOCCARE a BIDELLO (1 risultato)

, ii-509: demoniaco segno, il seggio porta / al piede, come l'ara

vol. II Pag.220 - Da BIDENTALE a BIECO (2 risultati)

bidenti e quell'altre armi, / onde porta il terren l'acerbe piaghe. caro

della sua giornata: collocare fuori della porta il bidone dell'immondizia. calvino,

vol. II Pag.222 - Da BIETOLOSO a BIFLUENZA (1 risultato)

ugolini, 61: bifore o biffare una porta, una cassa, ec.,

vol. II Pag.223 - Da BIFOGLIATO a BIFORCUTO (2 risultati)

bìfora1, sf. finestra (o porta o vano) divisa a metà (

carichi pel tronco più basso verso la porta romana e lodovica all'emporio.

vol. II Pag.225 - Da BIGELLO a BIGIO (1 risultato)

de'frati; / e quel che porta rosato mantello / con diversi vestiti ed

vol. II Pag.226 - Da BIGIO a BIGIÙ (1 risultato)

. 3. di religioso che porta un saio bigio. petrarca, 53-60

vol. II Pag.227 - Da BIGIUCCIO a BIGLIONE (3 risultati)

? tommaseo, ii-368: il legnaiuolo mi porta i miei biglietti di visita. carducci

-figur. barilli, 3-33: alla porta d'ingresso, tiravan fuori certe grosse

sala da ballo; seduto presso la porta, al suo tavolo, un uomo

vol. II Pag.231 - Da BILANCIA a BILANCIARE (2 risultati)

, che nessuno di loro penda, le porta altrove. c. gozzi, 4-55

jahier, 103: ma ecco stridere una porta e apparire in cima alla scala la

vol. II Pag.235 - Da BILICIANINA a BILIORSA (1 risultato)

con enormi spalliere; ne posi una alla porta, alla quale s'appoggiava co'due

vol. II Pag.236 - Da BILIOSAMENTE a BIMBO (2 risultati)

carabinieri... si fermano alla porta dello studio pacetti, che, trovato chiuso

natura si ricerchi che quella via che porta la bile alle budella sia più larga

vol. II Pag.238 - Da BINATO a BINOMIO (3 risultati)

impianto binato: impianto di artiglieria che porta sullo stesso affusto due canne. 4

pel suolo ausonio / raggranellando va di porta in porta) / fra i ragnateli

ausonio / raggranellando va di porta in porta) / fra i ragnateli di soffitta

vol. II Pag.243 - Da BIPENDOLO a BIRBANTE (1 risultato)

. da bi-4 due, doppio 'e porta (v.). bipòsto

vol. II Pag.246 - Da BIRRACCHIO a BIS (1 risultato)

, e i guasti orrendi / che porta il tempo come l'acqua cheta. idem

vol. II Pag.247 - Da BISACCIA a BISBETICO (3 risultati)

di stoffa o di pelle) che si porta in viaggio (e la recano anche

cerca). -la bisaccia che si porta a cavallo è costituita da due tasche

svita i mozzi delle ruote, e si porta in casa. -per simil

vol. II Pag.248 - Da BISBIGLIAMENTO a BISBIGLIONE (1 risultato)

, di persone che scivolavano fuori dalla porta di casa per allontanarsi verso la magnolie e

vol. II Pag.249 - Da BISBIGLIOSO a BISCHERO (2 risultati)

machiavelli, 6-4-460: passata questa porta pure di fuori circa a cento

fondo della piazza, / vicino a quella porta, che guida alla biscazza. /

vol. II Pag.250 - Da BISCHERUME a BISCOLORE (3 risultati)

stemma dei visconti di milano (che porta una biscia). 2.

una per faccia. dove è la porta fece la storia delle bisce, o

disgustato, « va a strisciarle sotto la porta e dille che ti faccia la carità

vol. II Pag.253 - Da BISLACCONE a BISOGNA (1 risultato)

: don gusfardo sentì bussare alla sua porta, con sorpresa, dato che mai qualcuno

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (2 risultati)

abbia buona sorte, altrimenti ei porta grandissimo peri colo. grazzini

e che io ripensi. della porta, 1-6: bisognarebbe aver un cuor di

vol. II Pag.255 - Da BISOGNATARIO a BISOGNO (1 risultato)

entra in una state in fiorenza per la porta alla croce, che non fu el

vol. II Pag.256 - Da BISOGNO a BISOGNO (1 risultato)

ragazzi, or ora si è presentato alla porta un tale, un borghese, che

vol. II Pag.257 - Da BISOGNOSAMENTE a BISONTE (1 risultato)

i miei bisognucci. - l'età porta i suoi bisognucci. = fr.

vol. II Pag.258 - Da BISQUADRO a BISTICCICO (1 risultato)

aminone / la incardinò [una porta] per chiudere gl'immondi /

vol. II Pag.262 - Da BIVACCO a BIZANTINO (4 risultati)

savarese, 84: lo spiazzo fuori porta è occupato da piccoli bivacchi, improvvisati

di verona, in due partendosi, porta da un lato a lonigo, dall'

imperio più vile e codardo di quello che porta il vituperio della bassezza indelebilmente impresso.

/ ultimo imperatore bisantino / combattere alla porta càrsia e spento / dar la porpora

vol. II Pag.263 - Da BIZANTINOIDE a BIZZARRO (2 risultati)

la quale l'aveva messo fuori della porta come un cane rognoso. cantoni,

cedro e di arancio amaro (che porta frutti di arancio amaro e di cedro

vol. II Pag.264 - Da BIZZEFFE a BIZZUCA (1 risultato)

cassone pien di paglia senza lenzuola. della porta, 1-223: non si vidde al

vol. II Pag.266 - Da BLANDULO a BLASONICO (1 risultato)

la correggia al collo la festa stare alla porta della chiesa e domandare perdono. b

vol. II Pag.267 - Da BLASONISTA a BLEFARICO (1 risultato)

vien davanti, è paladino; / porta nel biavo la luna de argento, /

vol. II Pag.270 - Da BLONDA a BOA (1 risultato)

. barilli, 3-94: e dalla porta, a dense volute di velluto blu

vol. II Pag.271 - Da BOA a BOBA (1 risultato)

aride querce e picee molte / via porta [il fiume], e molta boba

vol. II Pag.272 - Da BOBINA a BOCCA (1 risultato)

, di quei di sopra. della porta, 1-23: si pone in bocca certi

vol. II Pag.273 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

mia... io so che mi porta tanto amore, e tanta fede presta

vol. II Pag.274 - Da BOCCA a BOCCA (2 risultati)

[la peota] imboccato il canale che porta a malamocco, si tolse dalla

-a bocca di cane: una porta socchiusa, con uno dei battenti semiaperto

vol. II Pag.276 - Da BOCCA a BOCCA (2 risultati)

sacchetti, 117-27: come furono alla porta, dice messer ugolino: -lasciate andare

la donna e la balia loro. della porta, 1-97: conosco che siate innamorato

vol. II Pag.280 - Da BOCCARE a BOCCHEGGIANTE (1 risultato)

. = comp. da bocca e porta (considerando la forma registrata dal falconi

vol. II Pag.282 - Da BOCCHIPUZZOLA a BOCCINO (1 risultato)

si udranno suonare discretamente i campanelli della porta di casa e tintinnare soavemente il bicchiere

vol. II Pag.283 - Da BOCCINO a BOCCIOLOSO (1 risultato)

ti affacci a salutarmi sulla soglia della porta, ancora nel boccio serrato del sonno.

vol. II Pag.284 - Da BOCCIONE a BOCCONE (3 risultati)

uno o due mantici, e che porta il vento in un forno o nel focolare

: spesso la madre quando porta in tavola, dopo tanto arrovellarsi ai

; il cameriere era un continuo corri e porta. 4. piccola quantità,

vol. II Pag.285 - Da BOCCONE a BOCCONI (2 risultati)

quattro bocconi / spacciata- mente. della porta, 1-26: appena mangiato un boccone,

d. bartoli, 40-i-90: tutto si porta trinciato in minutissimi bocconcelli. idem,

vol. II Pag.289 - Da BOLERO a BOLIDE (2 risultati)

della famiglia poliporacee, il cui cappello porta, sulla faccia inferiore, uno strato di

le bolge dietro, e costui le porta davanti. firenzuola, 215: e

vol. II Pag.291 - Da BOLLANDISTI a BOLLATO (2 risultati)

onore, gli mandò appendere su la porta della casa scritto in grandi lettere e

bandiera con uno spago al battente della porta. tozzi, i-284: firmai il contratto

vol. II Pag.293 - Da BOLLETTA a BOLLICARE (2 risultati)

ventidue ore ella l'attenderebbe su la porta del suo palazzo. ricchi, xxv-1-262:

di uno stanzino... sulla porta di questo stanzino... fu appiccicato

vol. II Pag.295 - Da BOLLITA a BOLLITO (1 risultato)

moretti, 17-353: il rumore della porta sbattuta gli rimbombò nel cranio in cui il

vol. II Pag.296 - Da BOLLITO a BOLLORE (1 risultato)

marchio o da un sigillo (che porta un disegno a rilievo: bollo a

vol. II Pag.297 - Da BOLLOSITÀ a BOLOGNARE (2 risultati)

armeno, quello dico che si ci porta in certi pani quadrati, e che è

è possibile. gozzano, 228: essa porta l'indice e il pollice alle labbra

vol. II Pag.298 - Da BOLOGNINO a BOLZONE (1 risultato)

[tommaseo]: da spesso bolzonar la porta cadde. -figur. mattio

vol. II Pag.300 - Da BOMBABÀ a BOMBARDATORE (1 risultato)

40-ii-189: li riceve, sino fuori alla porta principale del palagio; e se è

vol. II Pag.303 - Da BOMICARE a BONARIETÀ (3 risultati)

], i-138: l'albero di bompresso porta una vela nominata la civada, ed

civada, ed il bastone di fiocco ne porta un'altra chiamata contro-civada...

e tutt'e due uscimmo tranquillamente per la porta. palazzeschi, 180: l'orso

vol. II Pag.305 - Da BONIFICATO a BONTÀ (1 risultato)

spunti fuori. la pianta che si sviluppa porta i frutti di tutte le piante

vol. II Pag.306 - Da BONTADIOSAMENTE a BONZO (1 risultato)

del carnevale, ne le quali ciascun porta la sua parte de la cena e si