Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: peccato Nuova ricerca

Numero di risultati: 6824

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (1 risultato)

sua natura soccorrer l'anime abbandonate in peccato, che sollevare i corpi ridotti a necessità

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (1 risultato)

4-1 (391): non il mio peccato ma quello della fortuna riprendi, la

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (2 risultati)

quantità. iacopone, 12-42: lo peccato sì fa a l'alma la terribil

la qual me mina l'amor del peccato. cino, ii-540: e for per

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (1 risultato)

gora. verga, 1-176: il peccato è più forte di me. ho tentato

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (2 risultati)

il colpevole] sempre nell'abiezione del peccato. pellico, ii-30: come avrei voluto

, 3-104: memoria / non è peccato fin che giova. dopo / è

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (1 risultato)

risiede abitualmente nell'anima perché non abbia peccato. segneri, iii-1-25: questa virtù

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (1 risultato)

iv-666: co'penitenti abituati nell'abominevol peccato della mollizie, appena voi avrete altro

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (1 risultato)

: il maledetto e abominando e detestando peccato della sodomia. ariosto, 2-58: leale

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (5 risultati)

. idem, 9-1: l'abominevole peccato della idolatria. passavanti, 179:

del marito e levarlo da così abominevol peccato. idem, 1-19 (i-220):

non erro, piaggiare: del qual peccato niuno è più abominevole, né che

sottomet tersi alla viltà del peccato, e ha a schifo e abominio la

avuto in odio e in abominio il peccato. plutarco volgar. [crusca]:

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (1 risultato)

da questo uso forense. grandemente lo enorme peccato..., non gli parve da

vol. I Pag.53 - Da ABURTO a ACALEFA (1 risultato)

ojetti, 112: moderato, moderati. peccato che quest'aggettivo sia diventato frusto per

vol. I Pag.55 - Da ACCACCHIARE a ACCADEMICO (1 risultato)

del paese. panzini, ii-600: peccato che beatus non credesse più alla gloria,

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (1 risultato)

fanno quelle persone, che o negando il peccato, o escusan- doli, o accagionandone

vol. I Pag.60 - Da ACCANTONATO a ACCAPPATOIO (2 risultati)

nel primo; altri ancora non han peccato, che ne portano la pena,

portano la pena, altri suffriscono senza peccato. = cfr. incappare.

vol. I Pag.64 - Da ACCATASTARE a ACCATTATO (1 risultato)

]: allora sono le ricchezze accattate con peccato, quando sono accattate per usura,

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

): e però credo solo che 'l peccato / accieca tomo e sì lo fa

vol. I Pag.68 - Da ACCEGGIA a ACCENDERE (2 risultati)

che altri si confessi tosto fatto il peccato, e non indugi di dì in dì

non aspettati. segneri, i-196: il peccato vid'io sopra migliaia di lucerne / un

vol. I Pag.82 - Da ACCIAPINARE a ACCIDENTALITÀ (1 risultato)

sopravvenuto, o se pure è della natura peccato, il rider più tosto delle cattive

vol. I Pag.84 - Da ACCIDENTI a ACCIDIARE (5 risultati)

così l'uomo per accidente per lo peccato cade dalla grazia. crescenzi volgar.

cade dalla grazia, per lo peccato, e schifa lo suo ordine

abbandonare né non ti lasciare vincere al peccato de l'accidia. sacchetti, 2-187

da siena, ii-65: contra 'l peccato tristo doloroso, / el qual per nome

e entrane in accidia e poi viene in peccato d'ira. vellutello [inf.

vol. I Pag.86 - Da ACCINGIMENTO a ACCIOTTOLATO (1 risultato)

, per farsi perdonare il suo grosso peccato, andò a lavorare due giorni nel

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (1 risultato)

e hai acconsentito con la volontà al peccato, subito tu se'nelle mani di

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (1 risultato)

e francesca], perché insieme avevano peccato. pindemonte, 3-468: al cocchio,

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

. fra giordano [crusca]: peccato veramente accordatore di questa vita. salvini

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (1 risultato)

dalla religione come un grave e mortale peccato. d'annunzio, iv-2-943: ella più

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (1 risultato)

queste parole certo sono tanto di maggiore peccato, e con più dispetto di dio,

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (1 risultato)

va per acozzare mercati in su ogni peccato, e spezialmente su la lussuria.

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (1 risultato)

molti modi con esso [peccato della lussuria] accupa l'anime nostre.

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (2 risultati)

della propria gota / l'accusa del peccato, in nostra corte / rivolge sé

torna a dio et accusati del tuo peccato. bandello, 1-15 (i-170):

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (2 risultati)

accusato confessa ch'elli àe commesso quel peccato e confessa che l'àe fatto pensatamente

le nostre leggi acerbamente puniscano, il peccato de l'ingratitudine è pur quello che

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

è dunque la morte direttamente derivata dal peccato originale. cardarelli, 2-196: il

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

prugne » dice mio padre, « peccato che tu non resti per la vendemmia »

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

di quella giovane sventurata l'odio al peccato,... credete voi ch'ella

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (1 risultato)

frutto della confessione, ma un nuovo peccato mortale s'acquisterebbe. petrarca, 59-15:

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (2 risultati)

, 5-80: colui che fu del nostro peccato cagione, colui di quello è stato

ridicolezza e la bestialità degli uomini è peccato io fui uno dei più acri peccatori

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (5 risultati)

, 8-4-92: a'duri lacci del peccato avinti / co'nodi di fortissimo adamante.

vecchio adamo: l'uomo che per il peccato d'origine ha perduto la sua dignità

, la infezione e la macola del peccato orriginale. idem, 130: per uno

lui, per seminale generazione discende, il peccato... entrò nel mondo.

idem, ii-209: se adamo non avesse peccato, noi non sentivamo pena né sconcio

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (1 risultato)

giardino d'adamo ed èva prima del peccato. 2. fisiol. pomo

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (2 risultati)

e per cotale addebolimento nascer suole il peccato. = deriv. da addebolire.

e per cotale addebolimento nascer suole il peccato; bartolomeo da s. c.

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (1 risultato)

. fra giordano, 5-238: il peccato si è nel più adentro luogo che

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (2 risultati)

perdono del passato, e stare nel peccato nel presente e nel futuro. cantari,

/ che deia fare per lo suo peccato? idem, 43-409: iustizia sì addemanna

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (1 risultato)

t'uomo, addottrinatissimo nella cognizion del peccato,... rispose subito

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (1 risultato)

vi-179: egli è una vergogna che adduce peccato, e un'altra che adduce gloria

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (1 risultato)

adescar gli uomini e per tirarli a peccato. alfieri, 36: ben è gran

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (3 risultati)

padre mio, il mio è troppo gran peccato, e appena posso credere, se

, / e porto pena de l'altrui peccato. boccaccio, dee., 2-2

è adunque il gran male, il gran peccato, il gran fallo adoperato da gisippo

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (2 risultati)

-figur. pulci, 11-75: questo peccato [l'ingratitudine] par che '

finalmente ogni regno distrugge; / questo peccato scaccia la giustizia, / sanza la qual

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (2 risultati)

non erro, piaggiare: del qual peccato niuno è più abominevole, né che peggio

iii-174: aborrisco l'adulazione come il peccato più orribile sulla terra. bar etti

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (9 risultati)

che non abia marito; questo è peccato mortale, ma non è grande,

ad adulterio piega, / commette anco peccato grave e duro, / ch'è

volendo sapere se ella era in questo peccato d'adulterio, la faceva entrare in

in questa acqua, e se non aveva peccato, lei passava via sanza macula alcuna

per scontare i miei peccati: il peccato di adulterio, il peccato di aver fatto

peccati: il peccato di adulterio, il peccato di aver fatto morire di dolore mia

, iii-171: l'adultero fa il peccato di nascosto, fi ladro va a rubare

parola di cristo: chi non ha peccato scagli la prima pietra! d'annunzio

coloro, i quali non perdano con qualche peccato mortale la grazia ricevuta già nel

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (2 risultati)

in dio, ch'egli gli perdoni suo peccato. guinizelli, iv-18: adonqua per

ci ausiamo a giurare, nel peccato dello spergiuro caggiamo. iacopone, 3-37

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (1 risultato)

non pare che si possano astenere dal peccato. boccaccio, iv-56: il già essermi

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (1 risultato)

prossimi, dando loro materia di scandolo o peccato, o per vanitade d'affaitamenti

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (2 risultati)

, o occupato nella mente del troppo peccato, la mattina per tempo le si

l'autore finge che si punisca il peccato dell'affatturazione, che comunemente si vuole

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (1 risultato)

tuo, mentreché v'è l'affetto del peccato. boccaccio, 1-282: il velo

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (1 risultato)

intenzione d'affliggere un uomo è sempre un peccato. lambruschini, 1-160: è il

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

queste cose, e libero da ogni peccato. castiglione, 98: parevami che

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (1 risultato)

lo primo omo era semenato [il peccato originale] / en tutte le progenie soi

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

, i-196: ha poi [il peccato] ritenuta questa possanza veramente terribilissima di

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (1 risultato)

me non avrebb'altro che 'l peccato. guido delle colonne volgar., 8-1

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

cui misericordia è infinita più che il peccato tuo, farà a te grande misericordia,

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (1 risultato)

: non riceveranno l'assoluzione del loro peccato, se eglino per mezzo de'sette doni

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (1 risultato)

t'agguatano, arrighetto, 243: o peccato! pilade aguata il suo oreste!

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (1 risultato)

(con particolare interesse al problema del peccato originale, della predestinazione, della grazia

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (1 risultato)

iv-122: colui che fu del nostro peccato cagione, di quello è stato agrissimo

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (2 risultati)

di rinvigorire la nostra volontà contro il peccato. 2. ant. aitante.

anima sua, se forse per alcun peccato commesso n'ha bisogno. idem, dee

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (2 risultati)

è lecita, la quale operare non è peccato; alcuna illicita, e con peccato

peccato; alcuna illicita, e con peccato... l'autore intende trattare

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (1 risultato)

, ii-19: non mi pare un peccato in medicina il dedurre, che ne possano

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (1 risultato)

disio accesosi, non ispaventato dal ricente peccato da lui commesso, con le mani

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (1 risultato)

che in noi regnava solo uno piccolo peccato tra gli altri che più spiaceva a dio

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (2 risultati)

. passavanti, 112: uno medesimo peccato s'aggrava, e alleggia, secondo lo

sgravarsi, mediante la confessione, dal peccato. cicerone volgar., 2-26:

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (2 risultati)

buti, 2-256: alleggeriti del primo peccato, volano su a sgravarsi del secondo

nostra dal pianto e dalla miseria del peccato allo stato della grazia. landino, 7

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

se dé'punire: / commise lo peccato, ben è ch'eo sia pagato,

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (2 risultati)

segneri, iii-2-92: non solo il peccato alligna nella loro volontà, ma la loro

, ma la loro volontà traligna in peccato. redi, 16-i-59: possiede tutte le

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (1 risultato)

dei grandi allit- terati che stanno in peccato. = deriv. dal lat.

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (1 risultato)

male te crese allura, quanno fice 'l peccato! bartolomeo da s. c.

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (1 risultato)

la natura umana, che per lo peccato d'adamo s'era dilungata da dio suo

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (1 risultato)

, 15 (64): peccato face chi allora mi vide, / se

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (1 risultato)

boccaccio, i-523: noi servi del peccato, tanto perfettamente da lui fummo amati

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (1 risultato)

778: quelli che con lui hanno peccato, con le parole sue sperino di potere

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (1 risultato)

gran pianura cisalpina. nievo, 33: peccato che non dimorassi in qualche paese dell'

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (1 risultato)

guittone, 9-26: ahi, che peccato è, per fe mia, / venir

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

. e. cecchi, 5-342: il peccato originale della prosa poetica [di baudelaire

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (1 risultato)

e con dolorosissime lagrime piansono il loro peccato. a. pucci, cent.,

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (2 risultati)

dolcezza; che cacci l'amarezza del peccato, e accatti a noi dolcezza di grazia

e l'amaritudine, e 'l dolore del peccato. dante, conv., iv-xxv-10

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

, ma hanno la penitenzia appresso del peccato, perché non dormano mai, tutta

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (2 risultati)

gallie. de sanctis, ii-289: il peccato è un infinito al pari dell'amore

e molta censura, non sarebbe egli un peccato l'attaccarlo, se non altro per

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (1 risultato)

coscienza pura da alcuno neo di piccolo peccato. masuccio, 382: quanto la

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (2 risultati)

guasto che fe'nella natura umana il peccato originale, accecando l'intelletto, ammaliando

l'autore finge che si punisca il peccato dell'affatturazione, che comunemente si suole

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (1 risultato)

, in luogo di ammenda del commesso peccato, che me sempre... seguisse

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (8 risultati)

i-331: nullo è sor la terra senza peccato, e peccato onne vole purgazione

è sor la terra senza peccato, e peccato onne vole purgazione e coressione amendando

, se 'l peccatore ammenda il suo peccato. imitazione di cristo, i-22-5: ora

ovvero ammenda, i o col peccato scherza, / o di quel gode.

128: meglio è a non fare lo peccato che peccare e ammendare. tesoro volgar

si purga; il difetto, cioè il peccato. soffredi del grazia, 7:

l'uomo che dimora lungamente in alcuno peccato, e'non si ne amenda ne la

per me in parte s'ammendi 11 peccato della fortuna... io intendo di

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (2 risultati)

. sacchetti, ii-193: questo è peccato mortale, ma non è grande,

che ammolla la durezza degli effetti del peccato. boccaccio, i-31: e tu simigliantemente

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (1 risultato)

mostravano ammorbatissimi dal lezzo di tanto enorme peccato. cicognani, 3-82: ella sentì

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (1 risultato)

fra giordano, i-219: vedi il peccato, come ammutolisce: ché questi mondani

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (5 risultati)

cagione d'ogni vizio e d'ogni peccato; e chiamasi l'amore proprio.

dio. tu dirai: -e'non è peccato l'amor proprio, perché lo amare

è cosa naturale, adunque non è peccato. -egli è vero che assolutamente amarsi

è vero che assolutamente amarsi non è peccato; ma amar sé per sé medesimo,

per sé medesimo, questo è ben peccato. berni, 47-2 (iv-123):

vol. I Pag.435 - Da ANABIOSI a ANACREONTICO (1 risultato)

alcuni cristiani, convertirono la donna in peccato: e vennero di moda gli « anacoreti

vol. I Pag.442 - Da ANASTALTICO a ANATOME (2 risultati)

dopo... gli anatemi contro il peccato. ferd. martini, i-349:

: [i giovani] contrappongono bene e peccato come se fosser due regni e stando

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (2 risultati)

della paura lo tirava nel pelago del peccato, vi fosse presente l'ancora della

si abbatté sotto l'incubo del suo peccato,... tentando pregare con la

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

a noi, che molte cose son peccato, come l'andare a meretrici, ma

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

avviso / che ella è sì d'ogni peccato netta / come angelo che stia in

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (1 risultato)

futuro. è connessa col senso del peccato (kierkegaard lo pone a fondamento della

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (1 risultato)

e quello che 10 vi domando è peccato del corpo. idem, 3-1-101:

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (4 risultati)

: ella si accorgeva d'essere in peccato; peccato di desiderio, di menzogna,

si accorgeva d'essere in peccato; peccato di desiderio, di menzogna, di disubbidienza

: morte mistica dell'anima caduta in peccato mortale. -al figur.: fine di

-anima morta: anima caduta in peccato mortale. -al figur.: individuo

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

-uccidere l'anima: farla cadere in peccato. cavalca, 16-1-26: poiché sono

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (1 risultato)

un'offesa), rimettere (un peccato). sacchetti, ii-177: e

vol. I Pag.529 - Da ANTITRINITARI a ANTOCARI (1 risultato)

, 621: oh quanto è grande peccato di quelli che vogliono sapere e antivedere

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (1 risultato)

apertissime si protesta che voi morrete in peccato? leopardi, 20-146: sento in

vol. I Pag.549 - Da APPARATORE a APPARECCHIARE (1 risultato)

soffredi del grazia, 12: al peccato s'aparecchia chi aiuta lo peccatore.

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (1 risultato)

passavanti, 185: per lo quale [peccato] l'uomo è vituperato e confuso

vol. I Pag.554 - Da APPARISCENTE a APPARTAMENTO (3 risultati)

. cavalca, 6-1-77: essendo senza peccato, come quel serpente era senza veleno,

è più santo, di tanto è il peccato più laido e più appariscente e più

l'apparizione dell'angelo, che 'l peccato della invidia tolle. fioretti, xxi-955

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (1 risultato)

mio, il mio è troppo gran peccato, e appena posso credere, se i

vol. I Pag.561 - Da APPENDICECTOMIA a APPESANTIRE (1 risultato)

4-52: quando pecca appensatamente, il peccato è maggiore assai che per ignoranzia.

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (1 risultato)

può te essere sanza vizio e sanza peccato. boccaccio, i-491: quali cose sono

vol. I Pag.566 - Da APPIASTRO a APPICCARE (3 risultati)

umana generazione è: cadendo, peccato commettere; commesso, negando appiattare; e

u superbo è accusato d'alcun peccato... molte cotali ac-

alleviare, o scusare il suo peccato. s. gregorio magno volgar.,

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (3 risultati)

malizia, volendogli dare questo male del peccato,... niente gli potè appiccare

gli potè appiccare a dosso macula di peccato. s. caterina da siena, 2-145

discepolo traditore, sì come per lo peccato commesso egli appiccò se medesimo. buti

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

commune non si può mantenere, obligano a peccato. galileo, 4-3-327: se l'

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (1 risultato)

riusciva a liberarsi da una apprensione di peccato sotto l'amore. pirandello, 5-106:

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (2 risultati)

che t'è marito e fratello senza peccato, e piacciati farmi entrare al dispetto

t'involgi in cotanta laideza / del peccato? dante, vita nuova, 2

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (1 risultato)

iacopone, 58-78: vedem per lo peccato la vita ster- menare, / la

vol. I Pag.594 - Da APPUNTARE a APPUNTATURA (1 risultato)

/ ché l'officio è sio de lo peccato sconta; / ca, si 'l

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (2 risultati)

appunto e scrupoloso, che il maggior peccato che egli avesse era il non aver peccato

peccato che egli avesse era il non aver peccato nessuno. = deverb. da

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

porta, la quale era serrata per lo peccato. petrarca, 72-20: aprasi la

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

a conoscersi, ed a aprire il peccato, che prima soleva difendere, e scusare

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

aprir gli occhi di colui che ha peccato, il quale per mezzo de'vizi

vol. I Pag.612 - Da ARBITRIO a ARBITRO (2 risultati)

seguirebbe che 'l male adoperare non serebbe peccato. s. bernardino da siena,

giamboni, 7-51: se 'l cavaliere alcuno peccato commettesse,... il tribuno

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (1 risultato)

d'ogni sapore si convenia ricomperare il peccato comesso nel primo arbore. qual fu

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (1 risultato)

a insinuare che certo la donna aveva peccato più dell'uomo. 2

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (1 risultato)

venire alla morte, contrita d'ogni suo peccato, divo tamen te si confessò dallo

vol. I Pag.633 - Da ARCTOSTAFILO a ARDENTE (1 risultato)

si qui non largì l'amor del peccato, / serai sotterrato en quel foco

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (1 risultato)

più folle si è stare l'uomo in peccato mortale. ser giovanni, 82:

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (1 risultato)

/ del cavalier, e sì fai gran peccato, / e 'ncontro a lui falsamente

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

: ha visto? pensa digià di far peccato. lei deve essere uno di quelli

vol. I Pag.673 - Da ARMONISTA a ARNESE (1 risultato)

, con un pavimento che sarebbe peccato lo sputarvi. viani, 14-68

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (1 risultato)

arrabbiamenti contro 'l nemico, trapassano in peccato mortale. bencivenni [crusca]:

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

, / or questo sol dal mio peccato arrecolo. tasso, i-284: se non

vol. I Pag.687 - Da ARRICAVO a ARRICCIARE (1 risultato)

mal tolto ed io vi assolverò del peccato commesso ». 3. biol

vol. I Pag.704 - Da ARSILE a ARSURA (1 risultato)

.. ora espiavano il loro lungo peccato. deledda, ii-186: tutta la notte

vol. I Pag.718 - Da ARUSPICIO a ASAUDIRE (1 risultato)

/ ché l'officio è sio de lo peccato sconta; / ca, si 'l

vol. I Pag.723 - Da ASCIALE a ASCIUGAMANO (1 risultato)

essi parvoli, già asciolti dal legame del peccato originale,... patiscono molti

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (1 risultato)

dei lineamenti. pavese, i-395: peccato quell'asciuttezza e quella tensione di tratti

vol. I Pag.729 - Da ASCRIVIBILE a ASFISSIANTE (1 risultato)

cose che essa [chiesa] ascrive a peccato grave, vengono tutte da disposizioni dell'

vol. I Pag.734 - Da ASINTOTICO a ASOLO (1 risultato)

degnassi di essere orgoglioso? è il peccato di tutti gli asinacci antipatici e perfino degli

vol. I Pag.738 - Da ASPETTARE a ASPETTO (1 risultato)

evento; attesa. naturalmente peccato, e per ignoranza; che nel divino

vol. I Pag.749 - Da ASSAPO a ASSASSINIO (1 risultato)

delle rivolte... [commette peccato] assai più grave dell'assassinamento e

vol. I Pag.757 - Da ASSEMPLARE a ASSENTAZIONE (1 risultato)

sarebbe gran ragione di assentarlo solo dal peccato originale. = voce dotta, lat

vol. I Pag.759 - Da ASSENZIATO a ASSERO (1 risultato)

sua vita è proba, proclamarsi senza peccato in una umanità che ne è tutta

vol. I Pag.763 - Da ASSEVARE a ASSICURANZA (1 risultato)

riescito un buon soldato, e diceva peccato che non dimorassi in qualche paese dell'alta

vol. I Pag.768 - Da ASSILE a ASSIOLO (1 risultato)

o morire,... farebbe grave peccato. crescenzi volgar., 10-16:

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (1 risultato)

assoluto). perdonato (di un peccato). iacopone, 17-10:

vol. I Pag.775 - Da ASSOLUTORE a ASSOLUZIONE (1 risultato)

-messere, io ho ancora alcun peccato che io non v'ho detto.

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (4 risultati)

asso non l'assolvesse dal peccato di amare e baciare un uomo

e fatto ciò, assoluto che fu dal peccato e ricevuta la penitenzia, subito dinanzi

queste cose, e libero da ogni peccato. guicciardini, ii-335: il pontefice

che volentieri assolvere v. riverenza del peccato non commesso; ed il motivo dell'assolverla

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (1 risultato)

ca di mal fare è troppo gran peccato. = deriv. da sommo

vol. I Pag.783 - Da ASSUMIBILE a ASSUNTO (1 risultato)

non ha fermezza per difendersi da quello peccato ch'è a lui apposto, ma d'

vol. I Pag.784 - Da ASSUNTORE a ASTA (1 risultato)

salvini, 30-1-81: è un assurdo e peccato in filosofia il dire che la natura

vol. I Pag.786 - Da ASTASIA a ASTENSIONISTA (1 risultato)

sacchetti, ii-153: vuoisi astenere dal peccato solo per amore che tu porti al tuo

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (1 risultato)

credeva che la baronessa fosse morta in peccato mortale, e perciò la sua anima chiedesse

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (1 risultato)

anche da attendere che di ciascuno minimo peccato ci dee essere dimandata ragione. francesco

vol. I Pag.811 - Da ATTENDIBILE a ATTENERE (1 risultato)

come noi ce ne partiamo attendendo al peccato, così andiamo a ruina. ser giovanni

vol. I Pag.815 - Da ATTEONIDI a ATTERRARE (1 risultato)

superstizione, e la ti atterra sotto il peccato, in guisa che tu non puoi

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (1 risultato)

coll'atto di fuori, è pure uno peccato mortale; ma quando tra la mala

vol. I Pag.829 - Da ATTORTIGLIATA a ATTRABACCATO (1 risultato)

frezzi, ii- i5_i33: tanto il peccato [lo] attosca, / che non

vol. I Pag.836 - Da ATTRITARE a ATTUALE (3 risultati)

(timore del castigo, disgusto del peccato, mentre la contrizione è mossa dal

premio. sarpi, i-315: dal peccato alla giustizia si passa per li terrori e

o per la considerazione della bruttezza del peccato, o per la tema dell'inferno e

vol. I Pag.837 - Da ATTUALISMO a ATTUAZIONE (7 risultati)

-peccato attuale: quello, distinto dal peccato abituale o originale, che viene commesso

avvegnaché tutti siamo peccatori, o per peccato attuale, ovvero per l'originale?

originale? passavanti, 130: il peccato orriginale non è peccato attuale, che

, 130: il peccato orriginale non è peccato attuale, che la persona voluntariamente il

persona voluntariamente il faccia; anzi è peccato della corrotta natura umana. segneri,

2. teol. disposizione, attitudine al peccato. esopo volgar., 2-122:

venuto in questo mondo con attualità di peccato. 3. filos. ant

vol. I Pag.838 - Da ATTUFARE a ATTUTARE (1 risultato)

, il precipitare nel vizio e nel peccato). maestro alberto, 18:

vol. I Pag.843 - Da AUGURIARE a AULA (1 risultato)

pò sperare; / vedem per lo peccato la vita stermenare, / la morte appropinquare

vol. I Pag.845 - Da AUMENTATIVO a AURA (2 risultati)

dell'umana generazione, che dopo il peccato piuttosto alla sensazione fugga, che per

quello uomo che intende a partirsi dal peccato... ha bisogno d'aumiliarsi.

vol. I Pag.859 - Da AUTOPORTATO a AUTORE (1 risultato)

i-777: commette egli adunque un grave peccato chi si fa autore o entra a parte

vol. I Pag.861 - Da AUTORITARIO a AUTORIZZARE (1 risultato)

un giorno col piovano arlotto del maligno peccato era l'usura ed allegando molte autorità

vol. I Pag.870 - Da AVANZATORE a AVANZUME (1 risultato)

ha portato alla madonna gli avanzi del peccato! pascoli, 212: io voglio /

vol. I Pag.871 - Da AVARAMENTE a AVARO (1 risultato)

ma, dimmi: in avarizia hai tu peccato, disiderando più che il convenevole,

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (1 risultato)

in forma di demonio indusse èva al peccato, in quell'ora fu salutata la

vol. I Pag.873 - Da AVELTO a AVENTE (1 risultato)

crist. simboleggiò l'eresia, il peccato, la zizzania del cuore (come in

vol. I Pag.892 - Da AVVENTURA a AVVENTURIERO (1 risultato)

, ch'in vero / è perdon di peccato anco recente: / onde potrà parer

vol. I Pag.895 - Da AVVERSATO a AVVERSO (1 risultato)

. che tutta la gravezza d'ogni peccato si prende dall'aversione, cioè da

vol. I Pag.896 - Da AVVERSO a AVVERTIRE (1 risultato)

consapevolmente. dominici, 2-10: il peccato non è altro se non avver-

vol. I Pag.897 - Da AVVERTITAMENTE a AVVEZZO (1 risultato)

riescito un buon soldato, e diceva peccato che non dimorassi in qualche paese dell'

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (1 risultato)

brige de partire / da onne mortale peccato... '. angiolieri, 58-8

vol. I Pag.904 - Da AVVISAMENTO a AVVISATO (1 risultato)

/ che ella è sì d'ogni peccato netta / come angelo che stia in

vol. I Pag.906 - Da AVVISO a AVVITICCHIARE (1 risultato)

latini, i-2766: e non teme peccato / d'avistar suo mercato, /

vol. I Pag.919 - Da BABBALÀ a BABBUASSO (1 risultato)

che sta dalla mattina alla sera immersa nel peccato! come se non si sapessero tutti

vol. I Pag.921 - Da BABESIA a BACAROZZO (1 risultato)

] alle sagitte, imperò che ha peccato. giostra delle virtù e dei vizi

vol. I Pag.933 - Da BACINO a BACIOZZO (2 risultati)

si apriva e mordeva dolcemente. era peccato? o piuttosto era alimento? la

, senza il rimorso di aver commesso un peccato mortale in quattro o cinque atti?

vol. I Pag.939 - Da BADIALE a BAFFO (1 risultato)

si pascono, che èe sì grande peccato. trattato dei peccati [manuzzi]:

vol. I Pag.941 - Da BAGAGLIONE a BAGATTELLA (2 risultati)

star qui per bagascia di costui e in peccato mortale, che a pisa mia moglie

voler bagasce e concubine, / arà il peccato tuo sue discipline. idem, 19-97

vol. I Pag.944 - Da BAGNANTE a BAGNASCIUGA (2 risultati)

2-14: per le donne, è peccato bagnarsi nel mare, e perfino vedere

vedere altri che si bagnano, è peccato. = lat. tardo balneare,

vol. II Pag.5 - Da BALDRACCHESCO a BALENARE (1 risultato)

acquatici. cavalca, 9-215: per suo peccato era quella tempesta, li marinari lo

vol. II Pag.11 - Da BALIAGGIO a BALIATO (1 risultato)

66): e poi, quando averanno peccato, io avrò balìa di maladirli.

vol. II Pag.13 - Da BALISTITE a BALLADORE (1 risultato)

voga una volta... peccato che le tante buone qualità dell'uomo,

vol. II Pag.27 - Da BALZO a BAMBAGIA (1 risultato)

non morto, com'essi erano, nel peccato, al quale intendeva di mostrar l'

vol. II Pag.29 - Da BAMBINEGGIARE a BAMBINO (1 risultato)

trovò che la nerezza del bambino era peccato originale contratto dal terzavolo di sua madre

vol. II Pag.31 - Da BAMBOLAGGINE a BAMBÙ (1 risultato)

, / se cagion non sapea men di peccato? c. gozzi, 4-304

vol. II Pag.43 - Da BANDIRE a BANDISTA (1 risultato)

in ribotta. piovene, 1-187: peccato che, come suora, dobbiate bandire

vol. II Pag.50 - Da BARAMANNO a BARATTAMENTO (2 risultati)

e. cecchi, 6-350: nel peccato che ostenta la vivacità e i colori

e i colori della gioia, nel peccato che divaga e frivoleggia, l'uomo

vol. II Pag.56 - Da BARBAGIANNAMENTO a BARBAGRAZIA (1 risultato)

auguriare pronosticando,... sarebbe grave peccato. pulci, 14-61: degli uccèi

vol. II Pag.57 - Da BARBAIA a BARBARESCO (1 risultato)

come tu fossi caduto in alcuno piccolo peccato, sì ti rileva tosto, e schiantalo

vol. II Pag.83 - Da BARZELLETTARE a BASARE (1 risultato)

lo basalischio... cioè sopra 'l peccato e sopra la disperazione. pulci,

vol. II Pag.89 - Da BASSARICIONE a BASSEZZA (1 risultato)

, chi viene al vizio ed al peccato. s. bernardino da siena, 184

vol. II Pag.93 - Da BASSO a BASSOFONDO (1 risultato)

non ti accorgi che non il mio peccato ma quello della fortuna riprendi, la quale

vol. II Pag.116 - Da BATTERIACEE a BATTESIMO (1 risultato)

accettato da dio o è respinto come peccato mortale su chi osi intorbidare l'acqua

vol. II Pag.117 - Da BATTEZZAMENTO a BATTEZZARE (3 risultati)

acciò che l'uomo, che per lo peccato era invecchiato, per grazia del battesimo

: nella considerazione in che maniera il peccato originale sia rimesso, furono concordi in

non è lecito avvicinarsi senza dolore del peccato e senza proposito di nova vita e

vol. II Pag.126 - Da BAULLO a BAVA (3 risultati)

per favore?... il peccato di preparare i bauli e viaggiare, il

di preparare i bauli e viaggiare, il peccato di adescare le serve, il peccato

peccato di adescare le serve, il peccato di anfanare sopra la moglie di un

vol. II Pag.133 - Da BEATO a BEATO (2 risultati)

: colui è beato, al quale il peccato è rimesso e donato il perdono.

per questo decreto, ove parla del peccato originale, comprendere la beata ed immacolata

vol. II Pag.144 - Da BEFFANITE a BEFFEGGIATORE (2 risultati)

/ che beffarsi del padre è gran peccato. cattaneo, i-1-370 gli amici gli

che beffate tornate a magione, / peccato fa chi risparmia il bastone. simintendi

vol. II Pag.146 - Da BEH a BELGICO (1 risultato)

iacopone, 57-2: lo pastor per mio peccato posto m'ha for de l'olive

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (1 risultato)

par che si consumi, / come 'l peccato tuo vuol de'mie'danni. tasso

vol. II Pag.161 - Da BENDAGGIO a BENE (1 risultato)

: ragion vuol che punito sia il peccato / et ogni ben servir remunerato. machiavelli

vol. II Pag.164 - Da BENE a BENE (2 risultati)

. michelangelo, 25-3: vivo al peccato, a me morendo vivo; /

vita già mia non son, ma del peccato. / mio ben dal ciel,

vol. II Pag.165 - Da BENE a BENE (1 risultato)

l'anima sua, se forse per alcun peccato commesso n'ha bisogno. s.

vol. II Pag.166 - Da BENE a BENE (1 risultato)

: prodighi e avari. 11 loro peccato è dismisura nello spendio; diciamo, incontinenza

vol. II Pag.167 - Da BENEDETTA a BENEDETTO (1 risultato)

mangiare carne el mercoledì, che è un peccato che se ne va con l'acqua

vol. II Pag.173 - Da BENEPLACITO a BENEVOLENTE (1 risultato)

ne impiega. algarotti, 3-76: peccato, aggiungono i veri patrioti, che

vol. II Pag.192 - Da BERTUCCIATA a BESTEMMIA (1 risultato)

mòre in casa? mandamenta, che commetta peccato? e io dissi: si, pecca

vol. II Pag.193 - Da BESTEMMIABILE a BESTEMMIARE (1 risultato)

era il presentimento d'un castigo del peccato sacrilego; d'aver fatto denari.

vol. II Pag.194 - Da BESTEMMIATO a BESTIA (2 risultati)

sé, né altrui, perché sempre è peccato o mortale o veniale, secondo

(ii-279) • aveva anco un altro peccato grandissimo, ché, per quanto n'

vol. II Pag.197 - Da BESTIALEGGIARE a BESTIAME (1 risultato)

che si avvolge nel vizio e nel peccato (e vi predomina il concetto della

vol. II Pag.207 - Da BIANCO a BIANCO (1 risultato)

. figur. puro, immacolato; senza peccato, senza colpa. frezzi,

vol. II Pag.212 - Da BIASCICATORE a BIASIMEVOLE (1 risultato)

cattivo esito / me sola del commun peccato biasimi. castiglione, 143:

vol. II Pag.224 - Da BIFORME a BIGATTO (1 risultato)

; e tuttoché non fosse veramente peccato, pure venne biasimata e da essa è

vol. II Pag.227 - Da BIGIUCCIO a BIGLIONE (1 risultato)

sei proprio bellina, un bigiù: peccato non poterti fare un ritratto in questo

vol. II Pag.229 - Da BIGOTTA a BILANCIA (1 risultato)

, 3-7 (329): questo peccato adunque è quello, che la divina giustizia

vol. II Pag.231 - Da BILANCIA a BILANCIARE (1 risultato)

244: fermamente aspetta vendetta; ché il peccato tuo non rimarrà impunito. io ho

vol. II Pag.250 - Da BISCHERUME a BISCOLORE (1 risultato)

paradiso in cui vissi / felice, senza peccato, / ed ebbe amiche un tempo

vol. II Pag.255 - Da BISOGNATARIO a BISOGNO (1 risultato)

crea, e fa vertù, crea poso peccato. dante, purg., 25-6

vol. II Pag.256 - Da BISOGNO a BISOGNO (2 risultati)

alcuno segno di fuori si protestasse il peccato. boccaccio, dee., proem

inducere la mia famiglia a disonore e peccato. ariosto, 250: non fa per

vol. II Pag.266 - Da BLANDULO a BLASONICO (2 risultati)

così laida taccia / fa ben dopio peccato, / ed è troppo blasmato. iacopone

gente le donne dattorno / se credon sia peccato / nel soverchiarne ornato: / rispondon

vol. II Pag.276 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

profeta che l'anima, che arà peccato, morrà. sannazaro, 5-95: in

vol. II Pag.277 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

mio sì. giusti, ii-309: peccato che le tante buone qualità dell'uomo

vol. II Pag.305 - Da BONIFICATO a BONTÀ (2 risultati)

di mondarsi da tutte le brutture del peccato e rappresentar nella vita sua in qualche

divine. campanella, i -i i: peccato atto non è: vien dal niente

vol. II Pag.321 - Da BORSETTA a BOSCAIOLO (1 risultato)

hai? non n'hai se non peccato. cercati pure nel borsello de la

vol. II Pag.347 - Da BRACCONAGGIO a BRACE (1 risultato)

che non potè mai indurre a ritener peccato il bracconaggio d'acqua e d'aria,

vol. II Pag.370 - Da BREVITÀ a BRIACA (1 risultato)

che la furia e la brezza del peccato è di tanta fortezza alli rei?

vol. II Pag.395 - Da BRONZINO a BRONZO (1 risultato)

piene di senso della morte e del peccato. bronzite, sf. miner

vol. II Pag.406 - Da BRUNO a BRUNO (1 risultato)

i-374: dicono che caino per lo peccato del fratricidio con una incarica di pruni

vol. II Pag.414 - Da BRUTTO a BRUTTURA (1 risultato)

di mondarsi da tutte le brutture del peccato e rappresentar nella vita sua in qualche

vol. II Pag.419 - Da BUCATURA a BUCCIA (1 risultato)

carducci, 446: quanti storici gradi di peccato / occorron dunque, dite in vostra

vol. II Pag.423 - Da BUCI a BUCO (1 risultato)

faceva un quartetto che è un gran peccato che qualcuno non fosse al buco della

vol. II Pag.433 - Da BUGIA a BUGIARDERIA (2 risultati)

., 1-4: egli non fece peccato, bugia non fu trovata in sua

... non caggi in mortale [peccato]. della casa, 614: se

vol. II Pag.434 - Da BUGIARDINO a BUGIO (1 risultato)

, ii-84: seguita ora di vedere del peccato del bugiare, cioè dire bugie.

vol. II Pag.436 - Da BUGNONE a BUIO (1 risultato)

percepirle: completamente mi càrico dell'asserito peccato di una buiezza sì favorévole ai lumi

vol. II Pag.479 - Da CACCIALEPRE a CACCIARE (1 risultato)

c., 35-1-3: femmina capo di peccato, arme del dimonio, cacciaménto di

vol. II Pag.485 - Da CACIOCAVALLO a CACOLOGIA (1 risultato)

che si ricala al cacio. il tuo peccato / 10 riconduce la seconda volta /

vol. II Pag.491 - Da CADERE a CADERE (4 risultati)

bassa connivenza d'altri storici, peccato. malispini, 1-499: egli era caduto

così dove'savere che ornai cade in peccato s'ella fallasse a eleganti, così abbaglianti

diviso; / questo m'accadde; peccato, ov'io mo cader deggio. idem

iii-13: l'uomo cadé per lo peccato, e fecesi degno non di beatitudine,

vol. II Pag.493 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

animo di quella giovane aventurata l'odio al peccato... credete voi ch'ella

vol. II Pag.496 - Da CADEVOLE a CADO (1 risultato)

3. figur. scadimento, decadenza; peccato, errore. guittone, ii-289

vol. II Pag.498 - Da CADUNO a CADUTO (2 risultati)

figur. errore, fallo, colpa, peccato. giamboni, 2-133: salomone dice

, pensando a lei. -il peccato originale. gioberti, ii-119: i

vol. II Pag.499 - Da CAENA a CAFFÈ (1 risultato)

6. figur. che ha peccato, che è decaduto dallo stato di

vol. II Pag.509 - Da CALABBASSO a CALAFATATO (1 risultato)

buchi di chiave alla porta di casa; peccato dimenticasse la cappa del camino.

vol. II Pag.512 - Da CALAMITA a CALAMITOSO (2 risultati)

-proem.: per la macchia del peccato la generazione umana tutta è sottoposta alle

spade calamitate. segneri, iii-2-95: un peccato tira l'altro come un ferro calamitato

vol. II Pag.514 - Da CALANDRA a CALARE (1 risultato)

che gli occhi èrano la prima porta al peccato, che con la chiave di quella

vol. II Pag.527 - Da CALCIO a CALCIO (1 risultato)

: una gran casata!... peccato che non sia più quella di prima

vol. II Pag.528 - Da CALCIO a CALCITRANTE (1 risultato)

non credo d'aver fatto un gran peccato epitetandoli di mano

vol. II Pag.546 - Da CALIDRA a CALIGINE (1 risultato)

; condizione di colpa morale, di peccato; stato di inciviltà, condizione primitiva

vol. II Pag.548 - Da CALLAIOLA a CALLE (1 risultato)

che introduce un altro dannato di simile peccato a palesarlo. savonarola, 17:

vol. II Pag.551 - Da CALLO a CALMA (1 risultato)

callo, / la radice non leva del peccato. tommaseo [s. v.

vol. II Pag.574 - Da CAMBIO a CAMBIO (1 risultato)

coronato, / sicuramente fia di me il peccato. machiavelli, 386: trattò con

vol. II Pag.579 - Da CAMERACCIA a CAMERATA (1 risultato)

nome tonio: buon camerata, allegro: peccato che n'abbia pochi, che gli

vol. II Pag.601 - Da CAMPARE a CAMPATO (2 risultati)

ne avesse, per campare l'anime del peccato mortale. storia di fra michele,

1-84: «... questo è peccato e non c'è chi lo assolva

vol. II Pag.611 - Da CAMPORECCIO a CANAGLIA (1 risultato)

fronte, gli parve che non il peccato degli altri, ma il dolore suo e

vol. II Pag.617 - Da CANARIO a CANCELLARE (1 risultato)

quanto manco sono debitori di cancellare el peccato d'averla usurpata. alamanni, 7-i-

vol. II Pag.618 - Da CANCELLARIA a CANCELLERIA (1 risultato)

a renderli giusti, con la canceuazion del peccato da lor commesso. cattaneo, ii-1-63

vol. II Pag.626 - Da CANDIOTTO a CANE (1 risultato)

, ma lo danno anche acconsentendo al peccato? metastasio, 1-7-387: ah,

vol. II Pag.635 - Da CANNA a CANNA (1 risultato)

, o della vanità ed apparenza del peccato. diodati, 2-38: 4 una

vol. II Pag.652 - Da CANTARE a CANTARE (1 risultato)

avea cantato il vangelo, forse con peccato mortale, fu invasato dal diavolo,

vol. II Pag.667 - Da CANTORINO a CANUTIGLIA (1 risultato)

parole: grazie carlino! ». peccato che la pisana non me le abbia mai

vol. II Pag.687 - Da CAPITALE a CAPITALE (2 risultati)

: ora è da dire di ciascheduno peccato, e prima de'vizi capitali. passavanti

, dalli sette difetti venuti per il peccato originale, dalli sei giorni della creazione

vol. II Pag.697 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

e se tu hai pur qualche grandissimo peccato addosso, che tu vogli far la partita

vol. II Pag.714 - Da CAPOVILLA a CAPPA (1 risultato)

vaghezza * che i padri tacciano di peccato; e mi soffermavo a ogni tratto

vol. II Pag.716 - Da CAPPA a CAPPARONE (3 risultati)

buchi di chiave alla porta di casa; peccato dimenticasse la cappa del camino. nievo

è sotto la cappa del cielo niuno peccato tanto grande, il più corruttibile e il

il più corruttibile e il più pestifero peccato, che quello del guelfo o ghibellino.

vol. II Pag.726 - Da CAPRA a CAPRATA (1 risultato)

mi dica. tu mi neghi d'aver peccato contra natura, del quale sei più

vol. II Pag.741 - Da CARATTERINO a CARATTERISTICA (1 risultato)

15. figur. il marchio indelebile del peccato. iacopone, 50-40: tutta la

vol. II Pag.742 - Da CARATTERISTICAMENTE a CARAVELLA (1 risultato)

non credo d'aver fatto un gran peccato epitetandoli di mano in mano caratteristicamente,

vol. II Pag.767 - Da CARICO a CARICO (1 risultato)

mi dica. tu mi neghi d'aver peccato contra natura, del quale sei più

vol. II Pag.777 - Da CARNAIOLO a CARNALE (1 risultato)

, / ed astenendo -a vizi ed a peccato. idem, ii-280: intanto che

vol. II Pag.778 - Da CARNALE a CARNALMENTE (2 risultati)

: beono dentro le cloacose pozzanghere del peccato le acque fetenti della carnalità stagnante.

: quando l'uomo pecca d'altro peccato che di superbia, lo fa perché vorria

vol. II Pag.780 - Da CARNE a CARNE (2 risultati)

nella santa scrittura, che avendo il peccato corrotto ogni via della umana carne, iddio

mortale, soggetto alle passioni e al peccato. guittone, v-228-77: ché castitate

vol. II Pag.781 - Da CARNE a CARNE (3 risultati)

. sarpi, i-279: se il peccato è macchia spirituale nell'anima, non

giusto per vo'si facci il mio peccato, / di ch'i'pur nacqui,

boccaccio, i-523: noi servi del peccato, tanto perfettamente da lui fummo amati

vol. II Pag.782 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

io ho, fu solo per il peccato d'un po'di minestra di carne che

vol. II Pag.783 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

tua mamma, / che gli è peccato, e poi sa'tu la carne /

vol. II Pag.785 - Da CARNEFICINA a CARNEVALE (1 risultato)

carneggiaménto, sm. ant. peccato carnale. = deriv. da

vol. II Pag.786 - Da CARNEVALEGGIARE a CARNICCIO (1 risultato)

. della vedova, questo è peccato e non c'è chi lo assolva!

vol. II Pag.794 - Da CAROVANARE a CARPINELLA (1 risultato)

moniglia, 1-3-31: senza colpa né peccato / han carpato / il mio ciapo

vol. II Pag.810 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

uomo e il dimonio; che per lo peccato era obbligato a lui: sì che

vol. II Pag.811 - Da CARTA a CARTA (2 risultati)

e. cecchi, 6-350: nel peccato che ostenta la vivacità e i colori

e i colori della gioia, nel peccato che divaga e frivoleggia, l'uomo

vol. II Pag.812 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

; ché so'tali tanto accecati nel peccato, che non solo può fare crédare

vol. II Pag.813 - Da CARTABELLO a CARTAPECORA (1 risultato)

secondo e del terzo -e mi parve peccato a gittarla. nievo, 165:

vol. II Pag.827 - Da CASAMATTARE a CASATO (1 risultato)

una gran casata!... peccato che non sia più quella di prima!

vol. II Pag.830 - Da CASCARE a CASCARE (1 risultato)

figur.: fare incorrere in un peccato, in una colpa. scollo d'

vol. II Pag.837 - Da CASO a CASO (2 risultati)

: se l'uomo virtuoso cade in peccato, non è effetto del caso,

sua volontà pervertita; se muore in peccato, è un terribile e giusto giudizio.

vol. II Pag.838 - Da CASO a CASO (4 risultati)

interviene tale caso, dee incontanente del peccato commesso avere contrizione. paolo da certaldo

, perplessità). -caso pontificale: peccato di tale gravità al quale solo il

dare l'assoluzione. -caso riservato: peccato o censura non assolvibili, stabilita la

clinico. 8. colpa, peccato; delitto, reato; errore; problema

vol. II Pag.841 - Da CASO a CASO (1 risultato)

confessi, egli è liberato dalla morte del peccato, ed égli renduta vita di grazia

vol. II Pag.846 - Da CASSABANCA a CASSARE (1 risultato)

che voi siate prosciolti dalla signoria del peccato, solamente perché voi non diate le

vol. II Pag.853 - Da CASTAGNACCIAIO a CASTAGNO (1 risultato)

di fare una tua vendetta, o uno peccato carnale, che vale meno che

vol. II Pag.859 - Da CASTIGARE a CASTIGATORE (2 risultati)

napoli per me, per castigar me del peccato mortale. moretti, 17-171: la

una vera invettiva contra la disonestà del peccato. monti, iv-42: sull'avviso

vol. II Pag.860 - Da CASTIGATORIA a CASTITÀ (1 risultato)

superbi overo disobedienti, nel principio del peccato rifreni per castigazione corporale o con battiture

vol. II Pag.887 - Da CATTI a CATTIVERIA (1 risultato)

in cui l'anima cade per il peccato. elegia giudeo-italiana, v-35-54: ne

vol. II Pag.895 - Da CAUSA a CAUSA (2 risultati)

al niente nasce il male e 'l peccato; però il peccatore si dice annichilarsi e

il peccatore si dice annichilarsi e il peccato ha causa deficiente, non efficiente.

vol. II Pag.896 - Da CAUSALE a CAUSALITÀ (1 risultato)

stato dalla divina giustizia e dal proprio peccato condotto in prigione, per onestar la

vol. II Pag.898 - Da CAUSTICARE a CAUTELA (1 risultato)

nessuno di noi sia tirato dal diletto del peccato nella bocca di questo levia tan.

vol. II Pag.909 - Da CAVALIERINO a CAVALLEGGIERO (1 risultato)

, e se ne andò via senza far peccato. 7. dimin. cavallina

vol. II Pag.922 - Da CAVARE a CAVARE (1 risultato)

tutti questi danni li suc- cederiano del peccato, fin che tomi a la terra de

vol. II Pag.929 - Da CAVERNULA a CAVIA (1 risultato)

dorata ed unta, qual meritava il peccato suo. lippi, 6-50: risiede

vol. II Pag.940 - Da CEDERNO a CEDEVOLEZZA (1 risultato)

in una cedevolezza senza termine: quella del peccato: quella della misericordia; e,

vol. II Pag.944 - Da CEFALOPODI a CEFFO (1 risultato)

le ceffate di cui per il vostro peccato la mia tenera carne venne mortificata precocemente

vol. II Pag.946 - Da CELASTRACEE a CELEBRANTE (1 risultato)

egli noi saprà persona mai, e peccato celato è mezzo perdonato. paolo da certaldo

vol. II Pag.948 - Da CELEBRATORE a CELEBRO (1 risultato)

capitali, dalli sette difetti venuti per il peccato originale, dalli sei giorni della creazione

vol. II Pag.959 - Da CENANGIACEE a CENCIO (1 risultato)

quella parte del corpo che il primo peccato ci ha fatto parere esser più vergognosa

vol. II Pag.972 - Da CENTINAMENTO a CENTO (1 risultato)

feci male a bestemmiarla e troppo è gran peccato. pulci, 10-74: e'paladini

vol. II Pag.989 - Da CERCARE a CERCARE (1 risultato)

ma se tu vorrai bene cercare, peccato di fortuna fu in lui, e

vol. II Pag.1000 - Da CERIMONIALE a CERIMONIARE (1 risultato)

spiritualmente, astenendovi, e purificandovi di peccato; e cerimonialmente, guardandovi di tutto

vol. III Pag.2 - Da CERTIDUNI a CERTIFICATO (1 risultato)

, si partia, dolente e tristo del peccato, ma lieto e consolato della perdonanza

vol. III Pag.3 - Da CERTIFICAZIONE a CERTO (1 risultato)

, egli è liberato dalla morte del peccato, ed égli renduta vita di grazia

vol. III Pag.8 - Da CERVELLO a CERVELLO (1 risultato)

, e noi gli vogliam bene: peccato che vada col cervello a spasso e

vol. III Pag.15 - Da CESPUGLIOSO a CESSARE (1 risultato)

paradiso, 173: essendo distrutto il peccato, cessa il dolore e la tristizia e

vol. III Pag.22 - Da CETRINA a CHE (1 risultato)

. cardarelli, 1-47: non c'è peccato / che io non abbia finora debitamente

vol. III Pag.23 - Da CHE a CHE (1 risultato)

è riprodotta tal quale, essendo il peccato ancor vivo e la terra ancora presente

vol. III Pag.26 - Da CHE a CHE (1 risultato)

e radice / del male e del peccato. giamboni, 7-33: nella battaglia non

vol. III Pag.36 - Da CHERMISICO a CHERVA (1 risultato)

. ottimo, 11-88: dopo il peccato del primo uomo collocò dio il cherubino,

vol. III Pag.40 - Da CHI a CHI (1 risultato)

. sbarbaro, 1-84: questo è peccato e non c'è chi lo assolva!

vol. III Pag.45 - Da CHIAMARE a CHIAMARE (1 risultato)

signore, e se si sente in peccato, deve chiamare mercede. sacchetti, 34-

vol. III Pag.47 - Da CHIAMATIVO a CHIANCHIARA (1 risultato)

quando insegna che l'effetto naturale del peccato è l'indurimento del core, che

vol. III Pag.62 - Da CHIAVATO a CHIAVE (1 risultato)

gli occhi èrano la prima porta al peccato, che con la chiave di quella,

vol. III Pag.65 - Da CHIAVELLARE a CHIAVICA (1 risultato)

croce, ci ha sciolti del legame del peccato. chiavellatura, sf. ant.

vol. III Pag.70 - Da CHIEDIBILE a CHIERICATO (1 risultato)

il mondo, che sarebbe suto un peccato. monti, x-2-14: vidi chierche e

vol. III Pag.71 - Da CHIERICHETTO a CHIERICO (1 risultato)

di gran fama, / d'un medesmo peccato al mondo lerci. g.

vol. III Pag.89 - Da CHIOSTRIERE a CHIOTTO (1 risultato)

riuscir filosofo e anche piacevolmente filosofo senza peccato d'eresia, d'epicureismo o di

vol. III Pag.93 - Da CHITARRATA a CHIUCCHIURLARE (1 risultato)

di me troverai. anonimo, v-333-24: peccato fai se 'n più foco lo teni

vol. III Pag.120 - Da CICALEVOLE a CICATRIZZATO (1 risultato)

marino, vii-293: dell'antiche piaghe del peccato, già per la confessione saldate,

vol. III Pag.128 - Da CIDONINA a CIECO (1 risultato)

30-46: l'omo che è cieco dal peccato / ed ha gente a guidare,

vol. III Pag.131 - Da CIELO a CIELO (1 risultato)

alla terra, in quanto materia, peccato); il paradiso. -anche:

vol. III Pag.134 - Da CIFRAIA a CIGLIATO (1 risultato)

; / che le tempia all'iniquo peccato / solcherà con le cifre dell'ira,

vol. III Pag.137 - Da CIGNONE a CIGOLARE (1 risultato)

, / e gesù bestemmiava e il suo peccato / ch'empiea l'avemo di cotanto

vol. III Pag.156 - Da CINGHIO a CINGUETTARE (1 risultato)

cingolo della castità, lo diletto del peccato prende signoria sopra le lor membra.

vol. III Pag.157 - Da CINGUETTATA a CINICO (2 risultati)

cinguetterie arri vano a esser peccato. = deriv. da cinguettare

a base la glorificazione della carne o del peccato, la voluttà, 1'epicureismo

vol. III Pag.166 - Da CIOCCA a CIOCCO (1 risultato)

]. cicognani, 1-63: che peccato dover aspettar tanto, prima di poter mettere

vol. III Pag.174 - Da CIPRIA a CIRCA (1 risultato)

. degli arienti, 68: circa questo peccato li dixe tutte le circonstanzie; le

vol. III Pag.180 - Da CIRCOLO a CIRCOLO (1 risultato)

questo cammino, dalla materia o dal peccato sino allo spirito o al bene,

vol. III Pag.188 - Da CIRCOSPETTAMENTE a CIRCOSTANTE (1 risultato)

guardarsi da ricadere in esso [nel peccato]. s. bernardo volgar.

vol. III Pag.189 - Da CIRCOSTANZA a CIRCOSTANZIALE (1 risultato)

degli arienti, 68: circa questo peccato li dixe tutte le cir- constanzie;

vol. III Pag.214 - Da CIVILTÀ a CIZZA (1 risultato)

esemplo delli iddii, non si credessono fare peccato veruno? machiavelli, 56: io

vol. III Pag.220 - Da CLASSICISTA a CLASSICO (1 risultato)

che pe'miei studi classici quel secondo peccato della pisana mi fu piucchealtro giovevole.

vol. III Pag.224 - Da CLAVADURA a CLEFTA (1 risultato)

d'una tristezza in cui celasi il peccato. = voce dotta, deriv

vol. III Pag.225 - Da CLEFTICO a CLENA (1 risultato)

che si pen tono del peccato. bisticci, 3-220: erano alcuni che

vol. III Pag.226 - Da CLEPS a CLESIA (2 risultati)

cosa ter rena / porta peccato e pena, / né cosa ci ha

e meno, secondo l'eccesso del peccato, che più in una sorte che

vol. III Pag.230 - Da CLISMA a CLOACA (2 risultati)

segneri, iv-723: questa [il peccato della lussuria] è una cloaca,

dilettazione, s'è pienamente volontaria, è peccato mortale. bar etti, 1-81:

vol. III Pag.231 - Da CLOACALE a CLOROBENZOATO (1 risultato)

che beono dentro le cloacose pozzanghere del peccato le acque fetenti della carnalità stagnante,

vol. III Pag.257 - Da CODIFICATO a CODIVISIONE (1 risultato)

codinismo. giusti, iii-256: peccato che la codinerìa italiana e latina

vol. III Pag.262 - Da COGITATIVO a COGLIERE (1 risultato)

e danno agl'infermi, non sono peccato. m. frescobaldi, ix-35:

vol. III Pag.269 - Da COINCIDERE a COITO (1 risultato)

, tutti due hanno fatto uno grande peccato, e amendue muoiano. boccaccio,

vol. III Pag.270 - Da COL a COLÀ (1 risultato)

correggere, e vomitare il fradiciume del peccato per la santa confessione. tasso, 10-41

vol. III Pag.290 - Da COLLERICAMENTE a COLLETTA (1 risultato)

1-147: era egli tanto buono che parevagli peccato covar la collera contro un tale,

vol. III Pag.295 - Da COLLISIONE a COLLO (1 risultato)

fato, l'uomo e dio: il peccato. arila, 99: facilmente ora

vol. III Pag.296 - Da COLLO a COLLO (1 risultato)

male a bestemmiarla e troppo è gran peccato. bisticci, 3-346: mai fu

vol. III Pag.297 - Da COLLO a COLLO (1 risultato)

il collo, ma a trarla del peccato. aretino, ii-33: poi che la

vol. III Pag.300 - Da COLLORA a COLLUTORIO (1 risultato)

colli torti e grafifiasanti, che stimano peccato il portare un fiore in mano. baretti

vol. III Pag.316 - Da COLORE a COLORE (2 risultati)

veramente non comune. sarebbe stato un peccato! un vero peccato! non s'

sarebbe stato un peccato! un vero peccato! non s'era mai provata a trattare

vol. III Pag.320 - Da COLPA a COLPA (5 risultati)

3. violazione della legge di dio, peccato (nella foscolo, vii-100: questa colpa

. buti [crusca]: colpa e peccato signia cagione, a causa.

e cotale come fu la 'ntenzione lieta del peccato, così asseta. idem, par.

coi pargoli innocenti -colpa originale: peccato originale (v). nievo,

cavo. b. croce, peccato. 11-8-152: la speranza di

vol. III Pag.321 - Da COLPABILE a COLPARE (5 risultati)

8. locuz. -colpa d'anima: peccato. capitoli della compagnia della madonna d'

colpa: rendersi colpevole, commettere un peccato. dante, conv., i-n-n

, che volontariamente caggia nella colpa del peccato mortale, che germina l'amore proprio.

qualche cosa, essere in stato di peccato. cavalca, 10-294: tutti ci

ogni piccola colpereluzza ti è fatto un peccato in ispirito santo. = lat

vol. III Pag.330 - Da COLTIVANTE a COLTIVARE (1 risultato)

... non pensano che sia peccato il coltivamento e studio de'duicati e

vol. III Pag.333 - Da COLTOIO a COLTRO (1 risultato)

: qualcuno lo stesso era mancato, peccato: lo scoiattolino, colto dall'appendicite

vol. III Pag.335 - Da COLUBRO a COLURO (1 risultato)

decreti, ovvero ammenda, / o col peccato scherza, / o di quel gode

vol. III Pag.338 - Da COMANDARE a COMANDARE (1 risultato)

non sarà neuno monte cioè monte di neuno peccato 0 superbia o ignoranzia o negligenzia nostra

vol. III Pag.343 - Da COMBATTERE a COMBATTERE (1 risultato)

: quaggiù non si doveva combattere il peccato, ma convertirne grinfermi al bene, accettando

vol. III Pag.347 - Da COMBRETACEE a COMBUSTIBILE (1 risultato)

appetito, ma tu argumentassi el nefando peccato volere gustare, per il quale fu sodoma

vol. III Pag.352 - Da COMETA a COMICO (1 risultato)

di commetter nell'arte comica un gran peccato. tasso, 6-iv-1-143: in nobil coro

vol. III Pag.358 - Da COMMACERARE a COMMEDIA (1 risultato)

terminava lietamente, con la salvazione dal peccato e la redenzione spirituale.

vol. III Pag.361 - Da COMMENDABILE a COMMENDATO (1 risultato)

deitate / e comendare ogni altro mio peccato. 6. ant. dare

vol. III Pag.367 - Da COMMERITEVOLE a COMMESSO (1 risultato)

avere inteso dalla vergine maria non far peccato godendo in oscenità col confessore; ed

vol. III Pag.369 - Da COMMETTERE a COMMETTERE (4 risultati)

novero fallente, / e non teme peccato / d'avistar suo mercato, / né

mal se dé'punire: / commise lo peccato, ben è ch'eo sia pagato

e qual gran fallo, o qual peccato grave / il tuo figlio commise, o

un luogo di dolce perdizione e di peccato. pirandello, 7-276: chi sa

vol. III Pag.383 - Da COMPAGNA a COMPAGNIA (1 risultato)

d'anca. passavanti, 102: alcuno peccato si commette per ignoranza,..

vol. III Pag.388 - Da COMPARABILE a COMPARATIVO (1 risultato)

, iii-2-9: quando si commette un peccato, si pesa da una banda iddio

vol. III Pag.389 - Da COMPARATO a COMPARE (3 risultati)

137: come e quando il peccato tolga la carità di dio e del

; e quindi potremo conoscere qual sia peccato mortale: e per comparazione e per

e per rispetto di quello, qual sia peccato veniale. s. caterina da siena

vol. III Pag.391 - Da COMPARISCENTE a COMPARSA (1 risultato)

fingono sienziato; / denari compreno zascun peccato. m. villani, 2-40: ciascuno

vol. III Pag.397 - Da COMPASTORELLA a COMPATRIOTA (2 risultati)

166: la chiesa non suppone che alcun peccato mortale sia compatibile con la conservazione della

. crudeli, 1-114: oh che peccato, / che costui sia sì pazzo

vol. III Pag.400 - Da COMPENSABILE a COMPENSAZIONE (2 risultati)

la compensazione, ovvero satisfazione, a tal peccato. d. bartoli, 36-77:

merciali. 6-298: era un peccato mettere dei mobili belli in un 4.

vol. III Pag.409 - Da COMPIRE a COMPITAMENTE (3 risultati)

concludersi. passavanti, 137: il peccato, che viene a compimento, genera

, ii-262: reconoscente foi del meo peccato, / e fermaime di lei non

. segneri, i-369: se hai peccato, hai seminato, ti basti ciò,

vol. III Pag.415 - Da COMPLETO a COMPLICE (1 risultato)

. in tanti anni io non appresi un peccato nuovo. moravia, iv-302: sotto

vol. III Pag.416 - Da COMPLICITÀ a COMPLIMENTO (1 risultato)

, 10-50: « conplex, quia uno peccato vel crimine alteri est adplicatus ad malum

vol. III Pag.427 - Da COMPRATO a COMPRATORE (1 risultato)

... / denari comprano zascun peccato. 8. intr. figur

vol. III Pag.448 - Da COMUNISMO a COMUNITÀ (1 risultato)

. savonarola, iii-441: ma el peccato si può considerare in

vol. III Pag.458 - Da CONCEPIRE a CONCEPIRE (1 risultato)

anima di colui che è conceputo in peccato mortale, più che di quello che è

vol. III Pag.459 - Da CONCEPITO a CONCERTARE (1 risultato)

inspirazione divina dannato le eresie concernenti il peccato originale. galileo, 919: parmi

vol. III Pag.460 - Da CONCERTATIVI a CONCERTISTA (1 risultato)

coloro che si maritano col favor del peccato,... onde conviene..

vol. III Pag.465 - Da CONCETTUALMENTE a CONCHIGLIA (2 risultati)

il privilegio di essere stata esente dal peccato originale fin dall'istante del concepimento.

* teologi cattolici, venne preservata dal peccato originale, quando fu con- ceputa nel

vol. III Pag.468 - Da CONCIATESTE a CONCIATURA (2 risultati)

... uomo felice! peccato che debba esser conciato così.

di quella giovane sventurata l'odio al peccato..., credete voi ch'ella

vol. III Pag.473 - Da CONCIONATORIO a CONCISO (3 risultati)

22: conciosiaché adunque che a questo peccato sia tanta pena proposta, e nullo

molti altri, nientemeno così a questo peccato corriamo sollecitamente, come se battaglia e

fusse, quale in prima a questo peccato pervenire potesse. sannazaro, 10-155: concio

vol. III Pag.483 - Da CONCORDEVOLE a CONCORDIA (1 risultato)

a sé riconformare, che per lo peccato de la prevaricazione del primo uomo da dio

vol. III Pag.487 - Da CONCORSUALE a CONCREATIVO (1 risultato)

.. quante costituzioni, obbliganti a peccato ancora gravissimo gli elettori, se in

vol. III Pag.491 - Da CONCUPIRE a CONCUPISCIBILMENTE (6 risultati)

il battesmo, in se stessa è peccato, e san paulo dice che anco nelli

che alla legge divina s'oppone è peccato. pallavicino, i-727: l'appostolo

: l'appostolo descrivendo la generazione del peccato, dice, che ciascuno è tentato

dappoi che ha concetto, partorisce il peccato. magalotti, i-15: in tanto mangiate

né pur quando tenta e diletica, sia peccato; ma che sol di poi ella

mostrai l'uomo essere inclinato al peccato per tre cose, cioè per la sua

vol. III Pag.492 - Da CONCUPISCIVO a CONDANNARE (1 risultato)

. bernardo volgar., 10-43: il peccato originale è una imperfezione dell'anima contratta

vol. III Pag.494 - Da CONDANNAZIONE a CONDEGNO (4 risultati)

giudice implacabile e inappellabile a condannazion del peccato. botta, 4-19: 11 pontefice

dubbio, che molto è maggiore ogni peccato nel fedele che nell'infedele.

40-i- 453: l'irremissibile lor peccato, che quantunque innocenti, pur li

giunto proprio come voleva! ove, se peccato feci mai, ora ne porto condegna

vol. III Pag.497 - Da CONDIMINARE a CONDISCENDENZA (1 risultato)

tutte quelle cose che non sónno di peccato. c. mei, 237: alcuni

vol. III Pag.501 - Da CONDIZIONE a CONDIZIONE (1 risultato)

sempre che all'uomo ricorda del peccato, gli dispiaccia, e mai non se

vol. III Pag.504 - Da CONDONABILE a CONDOTTA (2 risultati)

vi deste a credere che il peccato di un cristiano fosse più condonabile di

uno spirito. ojetti, i-112: ogni peccato e disordine ti sarà nei secoli condonato

vol. III Pag.508 - Da CONDROMUCINA a CONDURRE (1 risultato)

1-31: vi conduce a condannar di peccato la confessione, e quella confessione la

vol. III Pag.509 - Da CONDURRE a CONDURRE (1 risultato)

: noi ci conducemmo a consentimento di peccato, il quale a tanto condusse lei

vol. III Pag.510 - Da CONDURRE a CONDURRE (1 risultato)

a contrizione, e a lasciare il peccato. boccaccio, dee., 2-6

vol. III Pag.517 - Da CONFERMANTE a CONFERMARE (1 risultato)

in modo da preservare dalla caduta nel peccato. passavanti, 79: poiché gesù

vol. III Pag.519 - Da CONFESSABILE a CONFESSARE (5 risultati)

uomo si vergogna più a confessare el peccato della lussuria che non fa quello della

-per simil.: riconoscere (un peccato) nel proprio cuore, davanti a

in noi sono molti difetti, ma ogni peccato e grande e piccolo doveremmo avere nel

: non può essere niuno giustificato dal peccato, se in prima non confessa il peccato

peccato, se in prima non confessa il peccato suo. 3. ascoltare un

vol. III Pag.520 - Da CONFESSATO a CONFESSIONALE (4 risultati)

ragionato: / e il mio vizio e peccato / il commetto come pria. passavanti

del cel », dicea « per qual peccato / m'hai tu mandato cotanta sciagura

). -detto in confessione (un peccato). boccaccio, vii-219:

sottraimento di moneta dice di perdonare quel peccato che non gli è commesso; e

vol. III Pag.521 - Da CONFESSIONALISMO a CONFESSIONE (2 risultati)

la confessione è una legittima dichiaragione del peccato, davanti al prete. aretino,

gelati raccende e dell'antiche piaghe del peccato, già per la confessione saldate, strofinando

vol. III Pag.522 - Da CONFESSIONISTA a CONFESSORE (1 risultato)

... se avete qualche altro peccato da dirgli, donna bianca...

vol. III Pag.525 - Da CONFICCATO a CONFIDARE (2 risultati)

che aveva insegnato a questo giovane il peccato della presunzione e di confidarsi troppo nella

di dio, gli insegnò poi il peccato della desperazione. machiavelli, 418: né

vol. III Pag.534 - Da CONFONDERE a CONFONDERE (1 risultato)

l'inferno, incatenò satanasso, cancellò il peccato, uccise la morte, confuse la

vol. III Pag.546 - Da CONGEGNAMENTO a CONGEGNATURA (1 risultato)

altri desiderano. pavese, 8-50: il peccato non è un'azione piuttosto che un'

vol. III Pag.548 - Da CONGELATORE a CONGERIE (1 risultato)

il popolo gentile, congelato dal freddo del peccato,... tenne sotto il

vol. III Pag.553 - Da CONGIUNTIVITE a CONGIUNTO (1 risultato)

a sé riconformare, che per lo peccato de la prevaricazione del primo uomo da dio

vol. III Pag.554 - Da CONGIUNTO a CONGIUNTURA (3 risultati)

433: ma anco ci è magiore peccato che questo, il quale è l'adulterio

è l'adulterio, et è questo peccato in coloro che essendo legati in matrimonio

col suo congiunto; e questo è peccato mortalissimo. s. degli arienti, 55

vol. III Pag.555 - Da CONGIUNTURALE a CONGIUNZIONE (1 risultato)

di coniunzione d'uomo e di donna è peccato. bandello, 1-17 (i-200)

vol. III Pag.559 - Da CONGRATULATORIO a CONGREGARE (1 risultato)

compagnia. lacopone, 12-40: lo peccato sì fa a l'alma la terribel

vol. III Pag.567 - Da CONIO a CONIUGARE (1 risultato)

'femmine da conio'. rimproverali il suo peccato: quando uno inganna altro, quello

vol. III Pag.568 - Da CONIUGATA a CONNATO (1 risultato)

difendono noi da ogni sospezione di tale peccato. de luca, 1-7-1-31: la legge

vol. III Pag.577 - Da CONOSCIBILE a CONOSCITORE (1 risultato)

proibita dalla coscienza -ebrezza, amore-passione, peccato -ma tutto riscatta con la sua esigenza

vol. III Pag.580 - Da CONQUISTATO a CONSACRARE (1 risultato)

, / ed astenendo -a vizi ed a peccato. guinizelli, ii-406: però provedimento

vol. III Pag.583 - Da CONSAPEVOLE a CONSCIO (1 risultato)

, consapevole a se medesimo del suo peccato, subitamente salse a cavallo. tasso

vol. III Pag.584 - Da CONSCRIVERE a CONSEGNA (1 risultato)

consecuzione del paradiso, è contrario solo il peccato. gioberti, 1-iii-295: lo scopo

vol. III Pag.587 - Da CONSEGUENZIALE a CONSEGUIRE (2 risultati)

: non si può meno dire che il peccato sia inimicizia di dio contra il peccatore

dio, poiché sono cose consequenti il peccato e venute dopo quello. monti,

vol. III Pag.589 - Da CONSENSUALE a CONSENTIRE (2 risultati)

... ci conducemmo a consentimento di peccato, il quale a tanto condusse lei

ci può costringere a commettere un minimo peccato, perocché dio ha posto sì e no

vol. III Pag.590 - Da CONSENTITAMENTE a CONSEQUENZIALITÀ (6 risultati)

anco vorrebbe innanzi morire, non è peccato: ma solo la volontà è quella cosa

anima consente alla volontà del corpo con peccato, subito è macolata; e se

pericolo dell'anima sta nel consentire al peccato o avere dilettazione in esso, bene

altrui peccati... è consentitore del peccato. pallavicino, 1-287: quantunque il

già, che tu non fossi consenziente a peccato; né a malizia di peccato altrui

a peccato; né a malizia di peccato altrui; ma se tu vedi suo misfatto

vol. III Pag.593 - Da CONSERVARE a CONSERVATIVO (1 risultato)

che ho io meritato? o dove ho peccato? io ho proibito che una non

vol. III Pag.597 - Da CONSIDERATAMENTE a CONSIDERATO (1 risultato)

, / spero trovar perdon del mio peccato. m. frescobaldi, ix-29: i'

vol. III Pag.600 - Da CONSIGLIARE a CONSIGLIERE (1 risultato)

/ unque dio non perdoni 'l mi'peccato. m. villani, 2-14: avvenne

vol. III Pag.601 - Da CONSIGLIERE a CONSIGLIO (1 risultato)

. pulci, v-53: per questo peccato ch'io ti lasciai, febo indignato con

vol. III Pag.617 - Da CONSUETUDINARIAMENTE a CONSULENTE (1 risultato)

o l'abito di commettere lo stesso peccato, e lo commette frequentemente proprio per

vol. III Pag.619 - Da CONSULTATIVO a CONSULTORE (1 risultato)

chiudevano alle diciannove: ed era un peccato, perché se l'orario di consultazione fosse

vol. III Pag.622 - Da CONSUMARE a CONSUMATO (1 risultato)

2. fino alla consumazione (del peccato). agostini, 32: questi

vol. III Pag.628 - Da CONTAFAVOLA a CONTAGIOSO (1 risultato)

ragionevolmente aborrendo la contagione di così orribile peccato. tasso, n-iii-938: sono dunque le

vol. III Pag.630 - Da CONTAMINATO a CONTANTE (1 risultato)

né alcuno altro contaminato d'alcuno disonesto peccato. ariosto, 17-126: né per me

vol. III Pag.631 - Da CONTANZA a CONTARE (2 risultati)

attribuire, ascrivere (a colpa, a peccato, anche a pregio, a vantaggio

il signore, che non mi conti a peccato quel che io ho fatto. monti

vol. III Pag.632 - Da CONTARE a CONTARE (1 risultato)

., 20-78: quindi non terra ma peccato e onta / guadagnerà, per sé

vol. III Pag.633 - Da CONTASECONDI a CONTATTO (1 risultato)

e radice / del male e del peccato. a. pucci, cent.,

vol. III Pag.650 - Da CONTENZIOSITÀ a CONTESA (1 risultato)

è da ingiungere la penitenzia per lo peccato, avvegna che in foro contenzioso non

vol. III Pag.657 - Da CONTINUAMENTO a CONTINUARE (2 risultati)

: questa pena m'è data per lo peccato disonesto della carne, del quale fui

. passavanti, 17: vivendo in peccato, e continuando in mal fare,

vol. III Pag.658 - Da CONTINUATAMENTE a CONTINUITÀ (1 risultato)

, 2-41: la quale continuità nel peccato finale detta è bestegna nello spirito santo,

vol. III Pag.661 - Da CONTO a CONTO (1 risultato)

io pago tutto. / non c'è peccato / ch'io non abbia finora /

vol. III Pag.663 - Da CONTO a CONTO (2 risultati)

uomo religioso, potete insegnarmi come il peccato non istia solo nell'atto, bensì

guerra nessuna e non gliene metto a peccato... questo dunque, com'ho

vol. III Pag.664 - Da CONTO a CONTO (2 risultati)

la vergine maria] non nacque col peccato originale; e non nascendo con questo peccato

peccato originale; e non nascendo con questo peccato, non si mette a conto la

vol. III Pag.674 - Da CONTRAFFARE a CONTRAFFATTO (1 risultato)

giovani, i quali scioccamente credono esser peccato irremissibile il contrafare a'pazzi ricordi de'

vol. III Pag.676 - Da CONTRAFFORTINO a CONTRAMMAESTRO (1 risultato)

concepere e ingravidare sanza contraiménto di peccato originale. contraindicazióne, v. controindicazione

vol. III Pag.678 - Da CONTRAPPESATO a CONTRAPPESO (1 risultato)

nell'anima per 10 contrappeso di quello peccato. 5. agostino volgar.,

vol. III Pag.684 - Da CONTRARIOSO a CONTRARRE (3 risultati)

cavalca, iii-16: per lo peccato di adamo tutta l'umana generazione contrasse

tutta l'umana generazione contrasse macula di peccato. crescenzi volgar., 2-13:

medicina ond'era contratto il debito del peccato. redi, 16-v-44: pago quel

vol. III Pag.686 - Da CONTRASSEGNO a CONTRASTARE (2 risultati)

contrastaménto ella cuopra la vergogna del suo peccato. contrastampa e deriv., v

atroce, / contrastando il suo merito al peccato, / onde appar la virtù maggior

vol. III Pag.694 - Da CONTRISTATO a CONTRO (4 risultati)

commessi), che prova contrizione del peccato in cui è caduto (conformemente al

1-44 (i-523): amaramente il suo peccato pianse e a sofferir la meritata morte

contrizione non è il solo cessar del peccato, o vero il proponimento o principio

l'amore della carità del prossimo, e peccato mortale si commette. s. caterina

vol. III Pag.695 - Da CONTRO a CONTRO (3 risultati)

doppi fia punito e tarassi vendetta del peccato contro allo amore commesso. storia di

, ma non l'hanno per gran peccato; ma se trovano alcuno uomo che sia

): tu mi neghi d'aver peccato contra natura, del quale sei più carico

vol. III Pag.715 - Da CONVENEVOLE a CONVENIENTE (1 risultato)

sua grazia a disgombrare le tenebre del peccato, onde di se stesso diceva: 4

vol. III Pag.716 - Da CONVENIENTE a CONVENIENZA (1 risultato)

più doverose. fagiuoli, 1-4-420: è peccato con certa razza di sordida gente l'

vol. III Pag.720 - Da CONVENTICOLO a CONVENTO (1 risultato)

trovo uomo niuno che non sia in peccato d'alcuna di queste tre cose.

vol. III Pag.723 - Da CONVERGERE a CONVERSAZIONE (1 risultato)

e poco conversatili, pone innanzi il peccato dell'ira, della superbia, ovvero

vol. III Pag.728 - Da CONVERTIRE a CONVERTIRE (2 risultati)

tre peccati, cioè che tu hai peccato in te e contra il populo tuo e

sopra il quarto, cioè che tu hai peccato contra il populo mio, io non

vol. III Pag.731 - Da CONVINCERE a CONVINZIONE (2 risultati)

, 30: o meritevoli, di simile peccato nullo potuto essere convinto! la dignitade

! la dignitade ed innocenzia del qual peccato quelli eziandio che accusaron, cognob- bono

vol. III Pag.732 - Da CONVITANTE a CONVITO (2 risultati)

primo luogo delle cene, sì per il peccato della superbia, sì pel peccato della

il peccato della superbia, sì pel peccato della gola. machiavelli, 267: a

vol. III Pag.736 - Da CONVOLTO a CONVULSIONE (1 risultato)

corruzione de'costumi, per questo sozzissimo peccato, nel quale ella era convolta.

vol. III Pag.738 - Da COOBATO a COOPERATIVA (1 risultato)

dio quando per sua grazia risorge dal peccato. segneri, ii-265: che dovrà

vol. III Pag.739 - Da COOPERATIVISMO a COORDINATO (1 risultato)

canone che dio non solamente permette il peccato, ma come prima cagion di tutte

vol. III Pag.742 - Da COPERCHIOLE a COPERTA (2 risultati)

: credo che 'l giovene facesse piccolo peccato a fallire contro a coloro che,

solo il nome, in coverta del peccato. davila, 267: quelli che avevano

vol. III Pag.744 - Da COPERTATO a COPERTO (1 risultato)

portate coperti, peroché gli adoperate in peccato, e però n'avete voi vergogna.

vol. III Pag.745 - Da COPERTO a COPERTO (1 risultato)

. -rimesso, giustificato (un peccato). bibbia volgar., v-225

vol. III Pag.757 - Da COPRISCANDALO a COPULA (1 risultato)

venuto a parigi, consapevole del secondo peccato della sorella, per sollecitare un matrimonio

vol. III Pag.775 - Da CORDINO a CORDONATA (2 risultati)

: non è chi faccia penitenza del peccato suo. or che pietà è questa,

peccare, o si penta dell'avere peccato? petrarca, 298-11: i'porto invidia

vol. III Pag.803 - Da CORPINO a CORPO (1 risultato)

anima consente alla volontà del corpo con peccato, subito è macolata; e se

vol. III Pag.809 - Da CORPOLENTO a CORPORALE (1 risultato)

i-274: la pena principale debita al peccato originale è il fuoco dell'inferno, oltre

vol. III Pag.810 - Da CORPORALE a CORPORATIVO (1 risultato)

. sarpi, i-279: se il peccato è macchia spirituale nell'anima, non

vol. III Pag.812 - Da CORPORIZZARE a CORPUSDOMINI (1 risultato)

terrena è riprodotta tal quale, essendo il peccato ancor vivo e la terra ancora presente

vol. III Pag.822 - Da CORRERE a CORRERE (4 risultati)

questo peccato corriamo sollecitamente, come se battaglia e

fusse, quale in prima a questo peccato pervenire potesse. s trapar ola, 5-1

corre, certo gli è un grave peccato che costui miseramente muoia. cellini,

secondo e del terzo -e mi parve peccato a gittarla. prati, i-22: e

vol. III Pag.825 - Da CORRERE a CORRERE (1 risultato)

secolo. segneri, iii-1-122: contribuire al peccato poi ch'è commesso, è risaperlo

vol. III Pag.838 - Da CORROMPERE a CORROMPEVOLE (2 risultati)

offendere. iacopone, 12-8: lo peccato più che morte sì fa sua ferita

nella santa scrittura, che avendo il peccato corrotto ogni via della umana carne,

vol. III Pag.840 - Da CORROTTAMENTE a CORROTTO (1 risultato)

passavanti, 2: al quale [peccato] la nostra natura corrotta è inchinevole

vol. III Pag.841 - Da CORROTTO a CORRUCCIATO (1 risultato)

da pietro suo diacono, se era grave peccato, se l'uomo subitamente corrocciato per

vol. III Pag.843 - Da CORRUGATORE a CORRUTTELA (1 risultato)

veleno di tante lente fantasie e del peccato desiderato, corruscavano. 3.

vol. III Pag.844 - Da CORRUTTIBILE a CORRUTTIVO (3 risultati)

fusse non dico generale corruttela di cotal peccato [dell'eresia], ma per

è sotto la cappa del cielo niuno peccato tanto grande, il più corruttibile e il

il più corruttibile e il più pestifero peccato, che quello del guelfo o ghibellino.

vol. III Pag.846 - Da CORRUZIONE a CORSA (1 risultato)

memoria. 9. ant. peccato, colpa, traviamento. giamboni,

vol. III Pag.848 - Da CORSARO a CORSIA (1 risultato)

, si confesserebbono e la- scerebbono il peccato. boccaccio, dee., 5-7 (

vol. III Pag.857 - Da CORTEARE a CORTECCIA (1 risultato)

della propria gota / l'accusa del peccato, in nostra corte / rivolge sé

vol. III Pag.869 - Da CORVIDI a COSA (1 risultato)

ancora il nero e brutto corvo del peccato il quale, crocitando e gracchiando,

vol. III Pag.871 - Da COSA a COSA (1 risultato)

cose in questa maniera, sarebbe proprio peccato il dime male. giusti, 3-162

vol. III Pag.879 - Da COSANATO a COSCIENZA (1 risultato)

, che non ha coscienza d'avere alcuno peccato

vol. III Pag.880 - Da COSCIENZA a COSCIENZA (3 risultati)

fece un rapido esame, se avesse peccato contro qualche potente, contro qualche vendicativo

si abbatté sotto l'incubo del suo peccato. slataper, 1-145: ma tu

che aggrava l'anima in conseguenza di un peccato commesso; in generale, senso di

vol. III Pag.881 - Da COSCIENZA a COSCIENZA (3 risultati)

coscienza, che èrmo di si fatto peccato, che chiaramente non la dimostrano. a

, e, per affettata paura del peccato e per diffidenza di dio, risica di

sta al governo, per lei è dunque peccato contro coscienza? -di coscienza (

vol. III Pag.882 - Da COSCIENZIALISMO a COSCO (1 risultato)

fanno delle parole oziose, dicendo che sono peccato veniale. g. villani, 8-6

vol. III Pag.883 - Da COSCRITTO a COSÌ (1 risultato)

. iacopone, 10-25: po''l peccato avea commesso, sì dicea del confessare;

vol. III Pag.890 - Da COSPESSATO a COSPICUAMENTE (1 risultato)

persona di papa bonifazio, ma per lo peccato commesso contro alla maestà divina, il

vol. III Pag.895 - Da COSTANTE a COSTANTEMENTE (2 risultati)

di commetter nell'arte comica un gran peccato, rappresentando cosa lontana tanto dal verisimile

fluide, canore. deledda, iii-873: peccato che il clima non sia costante:

vol. III Pag.907 - Da COSTRINGENTE a COSTRINGERE (1 risultato)

il mondo notrica frode, accresce il peccato, costrigne l'onestadi, fugge le

vol. III Pag.911 - Da COSTUMA a COSTUMARE (1 risultato)

come tu fossi caduto in alcuno piccolo peccato, sì ti rileva tosto. trattato

vol. III Pag.915 - Da COTALE a COTALONE (1 risultato)

e cotale come fu la 'ntenzione lieta del peccato, così facciamo letizia della pena,

vol. III Pag.918 - Da COTICONE a COTOGNA (1 risultato)

55: l'invidia è il peccato o il castigo delle anime grette;

vol. III Pag.926 - Da COVARE a COVARE (1 risultato)

: era egli tanto buono che parevagli peccato covar la collera contro un tale,

vol. III Pag.937 - Da CREATINA a CREATO (1 risultato)

vita nuova, 15 (64): peccato face chi allora mi vide, /

vol. III Pag.939 - Da CREATURA a CREATURA (1 risultato)

forze italiane. pavese, 8-50: aver peccato vuol dire restar convinto che quell'azione

vol. III Pag.940 - Da CREATURALE a CREDENTE (1 risultato)

, dalli sette difetti venuti per il peccato originale, dalli sei giorni della creazione del

vol. III Pag.953 - Da CREPAPOLMONE a CREPARE (2 risultati)

gran rilievo è condotto; ed è peccato che si guasta e crepa tutta per esser

. cavalca, ii-36: e anco peccato nello spirito santo in ciò, che

vol. III Pag.962 - Da CRESCITA a CRESIMA (1 risultato)

nostra mala natura, cresci- trice del peccato. salvini, 24-310: terra dea.

vol. III Pag.970 - Da CRIMINALE a CRIMINALISTICA (2 risultati)

3. gravissimo, mortale (un peccato, una colpa, un male)

: avvegnaché l'accusa sia di criminale peccato, non perciò è criminale, ma

vol. III Pag.971 - Da CRIMINALISTICO a CRINATURA (1 risultato)

3. ant. che costituisce peccato, peccaminoso. giovanni dalle celle,

vol. III Pag.983 - Da CRISTIANIA a CRISTIANO (1 risultato)

cavaliere pieno d'infamia e di peccato, dove sono i sacramentati giuri a che

vol. III Pag.985 - Da CRISTO a CRITERIO (1 risultato)

o cristo pietoso, perdona lo mio peccato, / che a quella so menato ch'

vol. III Pag.994 - Da CROCE a CROCE (1 risultato)

ella si abbatté sotto l'incubo del suo peccato, mettendo in croce le braccia sul

vol. III Pag.999 - Da CROCIDAMENTO a CROCIERA (1 risultato)

vii-288: il nero e brutto corvo del peccato..., crocitando e gracchiando

vol. III Pag.1000 - Da CROCIERE a CROCIFISSIONE (3 risultati)

mistico: a indicare la distruzione del peccato a cui seguirà la rigenerazione nella grazia

, acciò che si distrugga il corpo del peccato, e che più oltre non serviamo

e che più oltre non serviamo al peccato. diodati [bibbia]: 'l

vol. III Pag.1001 - Da CROCIFISSO a CROCIFISSORE (1 risultato)

quale mortifica in me la forza del peccato e genera in me una vita nuova,

vol. III Pag.1016 - Da CRUCIAMENTO a CRUDELE (2 risultati)

62: tu, carissima, non per peccato commesso il tuo corpo cruciavi con molti

: come non dir si po mal che peccato, / non dir potesi ben già

vol. III Pag.1018 - Da CRUDELEZZA a CRUDEZZA (1 risultato)

non si dee chiamare crudeltà punire il peccato, ma giustizia. machiavelli, 16:

vol. III Pag.1029 - Da CUCCIARELLO a CUCCOBEONE (2 risultati)

l'ingannar queste cucciole / è un peccato sì grosso, / che non si lava

govoni, 2-100: l'albero del peccato originale / è l'albero più bello

vol. III Pag.1046 - Da CULTURALISMO a CUMULATIVO (1 risultato)

molti incarichi. savonarola, iii-97: peccato loro è che non fanno altro che

vol. III Pag.1051 - Da CUOCO a CUOIO (1 risultato)

latini, i-2659: invidia è gran peccato, / e ho scritto trovato /

vol. III Pag.1054 - Da CUORE a CUORE (2 risultati)

dolore; e il peccatore aggiugnerae nel peccato... il cuore savio e intendente

che l'odiare ad un tempo il peccato ed amare il peccatore, fosse un'

vol. III Pag.1055 - Da CUORE a CUORE (1 risultato)

quando insegna che l'effetto naturale del peccato è l'indurimento del core?

vol. III Pag.1056 - Da CUORE a CUORE (1 risultato)

, mi crederete, che non ho peccato per cattivo cuore! -col cuore

vol. III Pag.1058 - Da CUORE a CUORE (1 risultato)

chiesa, immaginando che iddio di quel peccato non si curasse.

vol. III Pag.1064 - Da CUPOLEGGIARE a CURA (1 risultato)

sapessero d'etimologia e non avessero quel peccato originale di credere che ogni parola francese si

vol. III Pag.1067 - Da CURABILE a CURADESTRO (1 risultato)

latini, 1-2891: poi che del peccato / mi son peniten- zato, /

vol. III Pag.1069 - Da CURARICO a CURATELA (1 risultato)

napoli per me, per castigar me del peccato mortale, e che dovesse passare con

vol. III Pag.1078 - Da CURVIMETRO a CUSCINAIO (3 risultati)

ancora dopo, sin tanto che il peccato non è scancellato; e questo non per

rispetto delle pene o altre consequenze al peccato, ma per rispetto della trasgressione medesima

restato dopo quella passata, assomigliando il peccato originale alla curvità, come veramente è un'

vol. III Pag.1086 - Da DA a DA (1 risultato)

, 125: non è scusato da peccato colui che pecca per cagion dell'amico

vol. III Pag.1087 - Da DA a DA (1 risultato)

: l'omo che è cieco dal peccato / ed ha gente a guidare, /

vol. III Pag.1090 - Da DACCAPO a DACRIOCISTECTOMIA (4 risultati)

giordano, 3-293: quando noi facciamo il peccato, noi crocifiggiamo cristo daccapo. bartolomeo

! fra giordano, 3-140: e 'l peccato non piace a dio: anzi li

piace a dio: anzi li dispiace qualunque peccato è, dacché peccato è. novellino

li dispiace qualunque peccato è, dacché peccato è. novellino, 74 (125)

vol. IV Pag.7 - Da DAMIGIANA a DANDA (1 risultato)

. cicognani, 1-63: che peccato dover aspettar tanto, prima di poter met

vol. IV Pag.9 - Da DANNARE a DANNARE (1 risultato)

, nientedimeno quale troverà pur con un peccato mortale, sì il dannerà eternamente con

vol. IV Pag.10 - Da DANNATO a DANNATO (3 risultati)

sono attraenti e dannate, sono il peccato. 4. disapprovato, biasimato

indegnità d'un regno cristianissimo, con quanto peccato verso dio, e con quanto disonore

sempre peggio, anche, quando il peccato non ha, più, veruna attrattiva.

vol. IV Pag.11 - Da DANNATORE a DANNEGGIAMENTO (4 risultati)

giordano, 1-17: e questo è il peccato del demonio, e de'dannati,

dio, vi ripentite di questo grande peccato! non vedete voi che 'l dimonio v'

risveglia, come pe'l terrore del peccato e della dannazione gli anacoreti, il

-morire in dannazione: morire in peccato mortale. gozzano, 529:

vol. IV Pag.13 - Da DANNEGGIATORE a DANNO (5 risultati)

il re, desideroso della comune morte, peccato di maiestà danneggiata, -contra albino per

dannoso. cavalca, iii-61: il peccato sia peggio e più pericoloso e

ancor de'vivi; ma gran peccato fa chi la vende o chi la compra

danno. latini, i-471: d'esto peccato tale / divenne l'om mortale /

uomo ha fatto a se stesso col peccato. campanella, i-194: certa,

vol. IV Pag.15 - Da DANNOSAMENTE a DANNUNZIANO (1 risultato)

disorrata, né laida, u'non peccato. dante, conv., ii-vm-8:

vol. IV Pag.27 - Da DARE a DARE (2 risultati)

dà pagatori di non tornare più al peccato. g. villani, 7-42: diede

poco poco stette che egli cascò nel peccato della disubbidienza. grazzini, 4-511:

vol. IV Pag.31 - Da DARE a DARE (2 risultati)

/ e di'tuo'colpa di questo peccato. ariosto, 15-53: come venire il

: non si darebbe... peccato, né pena di lesa maestà, se

vol. IV Pag.49 - Da DEALBAMENTO a DEAURATO (1 risultato)

. -al figur.: purgare dal peccato; purificare. bibbia volgar.

vol. IV Pag.50 - Da DEBACCANTE a DEBELLATO (2 risultati)

soldati, iii-105: era fuggito davanti al peccato prima ancora di intravvedere, sia pure

mente, in che cosa consistesse il peccato. credeva, così, di aver

vol. IV Pag.52 - Da DEBILITATO a DEBILITAZIONE (2 risultati)

animo. fiamma, 112: finalmente il peccato debilita l'inclinazione, che ha l'

d'uomo, che, essendo per lo peccato rimaso fiacco e debilitato, non può

vol. IV Pag.53 - Da DEBITAMENTE a DEBITO (3 risultati)

. cardarelli, 1-47: non c'è peccato / ch'io non abbia finora /

per alcun modo sostenere che un tal peccato senza debita punizione trapassasse. tasso,

, i-274: la pena principale debita al peccato originale è il fuoco dell'inferno.

vol. IV Pag.54 - Da DEBITO a DEBITO (1 risultato)

più tosto posso dire che incorrino nel peccato dell'idolatria con l'adorarmi, che

vol. IV Pag.55 - Da DEBITO a DEBITO (4 risultati)

5. figur. la pena meritata col peccato; l'espiazione sopportata per riparare la

o rimettere il debito: perdonare il peccato. -pagare il debito: scontare la

il debito: scontare la pena del peccato; soddisfare gli obblighi che l'uomo

che aveva contratto la natura umana per il peccato. ariosto, 23-1: chi nuoce

vol. IV Pag.56 - Da DEBITO a DEBITORE (1 risultato)

dio. -più spesso: chi ha peccato contro dio (e si trova così

vol. IV Pag.57 - Da DEBITORIO a DEBOLE (3 risultati)

debitore di fulminar censure con tra ogni peccato mortale e contro ogni cristiano peccatore,

3-76: ma imperocché cademmo in miseria di peccato, sì diventò per lo peccato la

di peccato, sì diventò per lo peccato la nostra carne corrotta e debile,

vol. IV Pag.58 - Da DEBOLE a DEBOLE (1 risultato)

al sentimentalismo; fragile, incline al peccato. fra giordano, 1-86: questi

vol. IV Pag.102 - Da DECRETALISTA a DECRETATO (2 risultati)

, 37-2: falsar tal saramento è san peccato, / poi ten ciascun, secondo

genovesin quando si trovava davanti a un peccato che egli stava per decretare mortale,

vol. IV Pag.103 - Da DECRETAZIONE a DECRETO (1 risultato)

, ovvero ammenda, / o col peccato scherza, / o di quel gode

vol. IV Pag.104 - Da DECRETORIO a DECUMANO (1 risultato)

al diavolo, e alla morte per lo peccato, cristo la conficcò in croce,

vol. IV Pag.115 - Da DEFIBRINAZIONE a DEFILAMENTO (1 risultato)

soffra in séguito le conseguenze del mio peccato. moravia, i-37: la vergogna di

vol. IV Pag.116 - Da DEFILARE a DEFINIRE (2 risultati)

purità di lingua, ma non commette peccato di ragionamento. bocchelli, ii-37: le

: che cosa quello sia [il peccato originale], essendo tante differenze tra

vol. IV Pag.117 - Da DEFINITAMENTE a DEFINITO (1 risultato)

scrittore). carducci, ii-6-32: peccato che non si possa fare né pur

vol. IV Pag.120 - Da DEFLORATORE a DEFORMARE (2 risultati)

la sensualità, e qual deformolla il peccato, rendendola simile ai bruti. algarotti

ai bruti. algarotti, 2-276: peccato ha contro virgilio il caro,.

vol. IV Pag.121 - Da DEFORMATA a DEFORMAZIONE (1 risultato)

della deformazione che si seguita per lo peccato nell'anima. sarpi, ii-355:

vol. IV Pag.123 - Da DEFORMEMENTE a DEFORMITÀ (1 risultato)

iv-18-104: due cose ha 'n sé 'l peccato; / prima è la colpa,

vol. IV Pag.125 - Da DEFUNZIONE a DEGENERARE (1 risultato)

sarpi, vi-3-51: ave- rebbe ancora peccato chi avesse obedito a giovanni xxii,

vol. IV Pag.128 - Da DEGLUTITO a DEGNARE (1 risultato)

degnamente penitenza, che piagne il suo peccato, con legittima satisfa- zione condennando e

vol. IV Pag.129 - Da DEGNATO a DEGNAZIONE (1 risultato)

, non degnerebbero elli di fare uno peccato. = voce dotta, lat

vol. IV Pag.134 - Da DEH a DEIETTARE (2 risultati)

enfatica). -per estens.: peccato mortale, colpa grave. somma

signore; e per traslato, dicesi del peccato. = voce dotta, formazione

vol. IV Pag.136 - Da DEIFICATORE a DEITÀ (1 risultato)

di pope, di non aver parlato del peccato originale e della grazia, di essersi

vol. IV Pag.143 - Da DELIBERARE a DELIBERARE (3 risultati)

fra giordano, 5-321: l'usura è peccato mortale e mena al ninfemo; ed

mena al ninfemo; ed eziandio il peccato semplice della fornicazione, cioè uomo che

e femina sanza marito diliberasi, è peccato mortale, che pare così leggieri cosa

vol. IV Pag.144 - Da DELIBERARE a DELIBERARE (1 risultato)

abbracciare, per mettere a esecuzione il peccato, quello subitamente disparve. bibbia volgar

vol. IV Pag.145 - Da DELIBERATAMENTE a DELIBERATO (1 risultato)

fine, e 'l fine o è peccato o è mercé. cavalca, 20-28:

vol. IV Pag.146 - Da DELIBERATO a DELIBERAZIONE (2 risultati)

che sia, o mercé, o peccato. busone da gubbio, 30: insieme

signore dio / confessandoti d'ogni tuo peccato, / sarà verso te pio:

vol. IV Pag.149 - Da DELICATEZZA a DELICATO (1 risultato)

né più mi parlaste di quelle nozze di peccato. fu delicatezza di cui vi sarò

vol. IV Pag.151 - Da DELICATO a DELICATO (1 risultato)

e dilicata ch'ella menò cadde in peccato. bibbia volgar., ii-

vol. IV Pag.154 - Da DELINEATORE a DELINQUERE (1 risultato)

antico. 4. ant. peccato, colpa. obizzo, 1-8:

vol. IV Pag.158 - Da DELITESCENZA a DELITTO (1 risultato)

3. colpa, fallo, peccato, errore, misfatto. bibbia volgar

vol. IV Pag.159 - Da DELITTUOSO a DELIZIA (1 risultato)

otto giorni. -primo delitto: peccato originale. boccaccio, vii-93: l'

vol. IV Pag.160 - Da DELIZIAIO a DELIZIARE (2 risultati)

diliziano. ottimo, iii-188: il peccato delli primi parenti fu tanto e tale,

il poeta che così altamente concepiva il peccato degli uomini, raffigurandolo in quel primo

vol. IV Pag.169 - Da DEMOCRATTIZZATORE a DEMOCRITISMO (1 risultato)

pallavicino, 1-261: se ogni peccato è un disprezzo ed un disonore di

vol. IV Pag.171 - Da DEMOLIZIONE a DEMONE (1 risultato)

, 4-30: tre modi fa nell'anima peccato per- cussure: / la prima offende

vol. IV Pag.172 - Da DEMONETARE a DEMONIO (3 risultati)

segnore, non so el numero del peccato. goldoni, vii-1249: qual donna,

che, ribellatosi a dio per peccato di orgoglio e precipitato nell'inferno

credeva che la baronessa fosse morta in peccato mortale, e perciò la sua anima

vol. IV Pag.175 - Da DEMORFINIZZARE a DENARO (1 risultato)

voi non perdonate agli uomini lo cigulo peccato, c'hanno di voi, dio non

vol. IV Pag.192 - Da DENTISTA a DENTRO (1 risultato)

l'alma, che sente il suo peccato immondo, / paté dentro da sé tal

vol. IV Pag.197 - Da DENUNCIATO a DENUNCIAZIONE (1 risultato)

], 1-100: e quando alcuno avrà peccato, percioché avrà udita la voce d'

vol. IV Pag.199 - Da DEPASTIONE a DEPERIMENTO (1 risultato)

e in ogni caso, che saria peccato usare una voce latina tanto bella ed

vol. IV Pag.204 - Da DEPORRE a DEPORRE (1 risultato)

9-328: quanto l'uomo più nel peccato persevera e dimora, tanto gli è più

vol. IV Pag.212 - Da DEPOTENZIARE a DEPRAVATO (1 risultato)

, il vin non mai: / è peccato depravar l'altrui bontà. a.

vol. IV Pag.214 - Da DEPRECATIVAMENTE a DEPREDARE (1 risultato)

. pratolini, 2-202: dipingere il peccato a fosche tinte, e insistere nel

vol. IV Pag.221 - Da DEPUTATO a DEPUTATO (3 risultati)

). cavalca, ii-21: questo peccato [della bestemmia] è peccato diabolico

questo peccato [della bestemmia] è peccato diabolico e di pura malizia; e.

: il corpo è morto per lo peccato, cioè diputato e dato alla necessità del

vol. IV Pag.225 - Da DERIDITORE a DERISO (3 risultati)

: or seguita di vedere del maledetto peccato della derisione, cioè di quelli che fanno

d'altrui. a cognoscimento del qual peccato ne fo tale distinzione. cioè,

derisioni. manzoni, 127: è peccato mortale il non assistere alla messa in giorno

vol. IV Pag.228 - Da DERIVARE a DERIVATO (1 risultato)

. passavanti, 131: da questo peccato della viziata natura, dal principio della

vol. IV Pag.233 - Da DEROTOMIA a DERRATA (1 risultato)

vegnano sopra lui... quello peccato sì ti dice e grida: cansa,

vol. IV Pag.237 - Da DESCRITTORE a DESCRIVERE (1 risultato)

evangelista descrive, e pone che sieno peccato mortale, cioè concupiscenza di carne,

vol. IV Pag.244 - Da DESIDERATA a DESIDERATO (1 risultato)

signore, carissimi. passavanti, 136: peccato è ogni detto o fatto, e

vol. IV Pag.245 - Da DESIDERATORE a DESIDERIO (1 risultato)

giamboni, 24: di poi lo peccato si corruppe la carne, laonde le

vol. IV Pag.256 - Da DESOLATO a DESOLAZIONE (1 risultato)

lo quale faccia la lingua pura dal peccato, è il sermone divino. d.

vol. IV Pag.257 - Da DESOLFORANTE a DESPONSATO (1 risultato)

d'annunzio, iv-2-1266: da ogni peccato, /... / per la

vol. IV Pag.261 - Da DESTARE a DESTARE (1 risultato)

occhi le erano sembrati avvolti di un peccato immenso. ma la sua bocca aveva avuto

vol. IV Pag.266 - Da DESTITUENDO a DESTITUZIONE (1 risultato)

della giustizia il formale; onde questo peccato in noi disse esser la concupiscenza destituita dalla

vol. IV Pag.274 - Da DESTRO a DESUETUDINE (1 risultato)

la mortalità indutta in noi pe 'l peccato de'primi parenti. savonarola, 8-1-

vol. IV Pag.275 - Da DESULTORE a DETENUTO (1 risultato)

si può desumere la gravezza d'ogni peccato. g. r. carli, xviii-3-462

vol. IV Pag.276 - Da DETENZIONE a DETERIORARE (1 risultato)

inferno si lava la faccia tinta di peccato con la rugiada mattutina, egli [

vol. IV Pag.280 - Da DETERMINATO a DETERMINATO (1 risultato)

si manifesta il peccato. alberti, 3-44: e nomi,

vol. IV Pag.281 - Da DETERMINATORE a DETERMINISMO (1 risultato)

libro de confessione, circa questo gravissimo peccato, la determinazione de li sacri doctori,

vol. IV Pag.282 - Da DETERMINISTA a DETESTAMENTO (6 risultati)

3. figur. purificato (da un peccato, da un defitto, da una

, da una colpa morale; anche il peccato stesso, scontato e giustificato).

e quasi il limbo. è il peccato originale, sia in chi non è deterso

cavalca, ii-24: il secondo peccato molto detestabile, il quale dalla lingua

. ottimo, i-284: per questo peccato [contro natura] adirato, distrusse

che io t'ho detto, è peccato gravissimo e il più detestabile che li uomini

vol. IV Pag.283 - Da DETESTANDO a DETESTAZIONE (3 risultati)

segneri, i-16: tal è il peccato non detestato, che col suo peso tira

che col suo peso tira all'altro peccato. casti, 4-48: in faccia a

cavalca, ii-199: quando questo peccato a dio dispiaccia, mostra ne'proverbi

vol. IV Pag.284 - Da DETESTEVOLE a DETRARRE (3 risultati)

come di sostanze diaboliche delle quali era peccato e contaminazione il solo odore, eustachius

del suo infortunio, amaramente il suo peccato pianse e a sofferir la meritata morte

si mostra la grande detestazione di questo peccato in ciò che, come di sopra

vol. IV Pag.285 - Da DETRATTARE a DETRAZIONE (3 risultati)

quali erano andate di questa vita senza peccato mortale. le rie anime non detrasse

ingannatori, o detrattori, e stare in peccato mortale, abbigli per mali arbori verminosi

che la detrazione non pare che sia peccato, ed è una sanguisciuga della carità grossa

vol. IV Pag.286 - Da DETRETTATORE a DETRONIZZARE (1 risultato)

ché in noi non è se non peccato, detrimento e difetto; né sono per

vol. IV Pag.292 - Da DETTO a DETTO (1 risultato)

midolla di veritade. passavanti, 136: peccato è ogni detto o fatto e ogni

vol. IV Pag.294 - Da DETURPATO a DEUTEROPORFIRINA (1 risultato)

3. figur. macchiare con il peccato (l'anima); disonorare (

vol. IV Pag.300 - Da DEVOTAMENTE a DEVOTO (3 risultati)

alla morte, contrita d'ogni suo peccato, divotamente si confessò dallo arcivescovo.

me e dicendo che il lasciare di quello peccato solo più tosto era stato per semplicità

io tornassi al corpo e confessassi il peccato lasciato. boccaccio, dee., 6-10

vol. IV Pag.304 - Da DI a DI (1 risultato)

molti si rimangono di far male e peccato, più per la vergogna del mondo,

vol. IV Pag.305 - Da DI a DI (1 risultato)

/ gir di pari la pena col peccato, / benigna mi ridusse al primo

vol. IV Pag.306 - Da DI a DI (1 risultato)

gran torre / che fu sì di peccato e d'error carca. boccaccio,

vol. IV Pag.308 - Da DI a DÌ (2 risultati)

se voi perdonate agli uomini lo cigulo peccato, che hanno di voi, lo vostro

se voi non perdonate agli uomini lo peccato, che hanno di voi, lo

vol. IV Pag.311 - Da DIABOLISMO a DIACATTOLICO (1 risultato)

peccare, ma diabolica è perseverare nel peccato. m. villani, 10-33: quello

vol. IV Pag.333 - Da DIAVOLAMENTO a DIAVOLESCAMENTE (1 risultato)

fatte. segneri, iii-1-213: il peccato mortale, per essere ingiuria di un dio

vol. IV Pag.335 - Da DIAVOLO a DIAVOLO (3 risultati)

: superbia, tu se'capo di peccato; /... / ma fund'

nelli errori e inviluppati ne'lacci del peccato; e nelle mani del diavolo ci troviamo

dentro un diavolo: ero ubbriaca di peccato. cicognani, 3-257: di sbaglio in

vol. IV Pag.336 - Da DIAVOLO a DIAVOLO (2 risultati)

., x-462: quello che fa il peccato, è del diavolo, però che

, però che il diavolo dal cominciamento fece peccato. per questo apparve il figliuolo di

vol. IV Pag.337 - Da DIAVOLO a DIAVOLO (1 risultato)

. giusti, ii-207: sarebbe un peccato che quelle pitture, unico capo di bell'

vol. IV Pag.338 - Da DIAVOLO a DIAVOLO (1 risultato)

, se io non avessi guardato al peccato, e poscia per vostro amore, io

vol. IV Pag.340 - Da DIAVOLO a DIAZOETOSSANO (3 risultati)

, ed etiam l'uomo fu assoluto dal peccato e dalla morte. passavanti, 167

, e diaula cosa a perseverare 'nel peccato. -strano, insolito, bizzarro

): in ciò caggiono manifestamente nel peccato del sacrilegio in quanto sostengono per una

vol. IV Pag.344 - Da DIBATTICARE a DIBATTITO (1 risultato)

tuo molle? non ha anch'ella commesso peccato per te? non s'è dibattuta

vol. IV Pag.345 - Da DIBATTITOIO a DIBONARIETÀ (1 risultato)

morte. boine, ii-148: sono nel peccato, nella contraddizione, nel dolore torbido

vol. IV Pag.355 - Da DICHIARAZIONE a DICHIARAZIONE (1 risultato)

la confessione è una legittima dichiaragione del peccato, davanti al prete. m.

vol. IV Pag.358 - Da DICITURA a DICLINISMO (1 risultato)

dica male, non è però grande peccato né del dicitore, né dell'uditore;

vol. IV Pag.370 - Da DIFENDERE a DIFENDERE (2 risultati)

-figur. scusare, giustificare (un peccato, un vizio, una cattiva azione

tratto, si è cadendo peccare e il peccato

vol. IV Pag.372 - Da DIFENDEVOLE a DIFENILCIANOARSINA (1 risultato)

: tu sei fatto difenditóre del tuo peccato, come vuoi tu che dio tei

vol. IV Pag.374 - Da DIFENSITORE a DIFENSIVO (2 risultati)

ii-52: ora seguita di vedere del terzo peccato della lingua, cioè della defensione ed

lingua, cioè della defensione ed escusazione del peccato. bibbia volgar., x-337:

vol. IV Pag.375 - Da DIFENSORE a DIFENSORE (1 risultato)

ingegno, / arbitro, servo di peccato tutto, / defensore e sostegno. bibbia

vol. IV Pag.377 - Da DIFESA a DIFESA (1 risultato)

firenzuola, 411: questo sì grande peccato doversi pu- blicamente punire, lapidandolo,

vol. IV Pag.378 - Da DIFESA a DIFESO (1 risultato)

cavaliero », vedendo scoperto el suo iniquo peccato, non sapeva negare né far scusa

vol. IV Pag.380 - Da DIFETTIVO a DIFETTO (3 risultati)

questo avrebbe fatto lo latino, ma peccato avrebbe non pur nel difetto, e non

: la seconda cosa, che concorre al peccato, è il difetto della dirittura,

poter peccare è impotenza, e il peccato è difetto, non effetto, e abuso

vol. IV Pag.382 - Da DIFETTO a DIFETTO (2 risultati)

. trasgressione di una legge, reato, peccato, colpa, mancanza, fallo;

. -ant. difetto originale: peccato originale. passavanti, 135: né

vol. IV Pag.384 - Da DIFETTO a DIFETTO (2 risultati)

è in sospetto; chi è in peccato, crede che tutti dicano male di lui

: galantuomo coi fiocchi il professore! peccato quel vino! mah, non c'è

vol. IV Pag.385 - Da DIFETTO a DIFETTOSO (1 risultato)

che non agguaglia la misura della gravezza del peccato. antonio da ferrara, 1-293:

vol. IV Pag.386 - Da DIFFACOLTÀ a DIFFAMARE (3 risultati)

, difetto; negligenza; colpa, peccato; inadempienza dei propri doveri e impegni;

. diffalta significa misfatto: cioè scelerato peccato el quale fu tale che nessuno pari

firenze, lo quale fu diffamato del peccato del furto. machiavelli, 487:

vol. IV Pag.387 - Da DIFFAMATIVI a DIFFERENZA (1 risultato)

. né alcuno il quale d'alcuno peccato diffamato fosse. g. bentivoglio,

vol. IV Pag.391 - Da DIFFICILE a DIFFICILE (1 risultato)

rare, gli piaceva di persuaderle al peccato colla sua gratuita presenza d'uomo aitante.

vol. IV Pag.394 - Da DIFFIDA a DIFFIDATORIO (1 risultato)

... non è sì leggier peccato che gravissimo non mi paia e che

vol. IV