Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: paura Nuova ricerca

Numero di risultati: 6932

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (1 risultato)

i-430: abbacchiati dalla disgrazia e dalla paura. abbacchiatóre, agg. e

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (1 risultato)

? idem, iv-2-1341: ho avuto paura della luce come d'un abbacinatóre all'agguato

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (2 risultati)

: io mi volsi da lato con paura / d'essere abbandonato, quand'io

mi va lasciando, anche la dolorosa paura di povertà egualmente m'abbandona. monti

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (2 risultati)

e più atte a difesa, per paura le castellette vicine tutte s'abbandonarono. boccaccio

senza che, grandissima parte del rimaso per paura in altre contrade se ne fuggirono,

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (2 risultati)

quasi cieco per lo udito tuono, di paura ripieno, si trasse addietro; e

, 26-20: quella medesma voce, che paura / tolta m'avea del sùbito abbarbaglio

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (2 risultati)

permesso dalle leggi l'abbatterla, per paura che il fuoco non s'appigli tosto alla

come un violatore micidiale, rinnovandole quella paura che la faceva gioire più d'ogni

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (1 risultato)

ed hanno scambiata la mia bontà con la paura. = deriv. da buono

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (1 risultato)

s'arrischiava ad abbordar la nave per paura che il congegno agisse in ritardo. vittorini

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (1 risultato)

, inf., 16-51: vinse paura la mia buona voglia / che di loro

vol. I Pag.34 - Da ABBREVIATURA a ABBRONZAMENTO (1 risultato)

2. figur. rabbrividente di paura; pauroso, vile. l

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (3 risultati)

aveva ad una ora di se stesso paura e della sua giovane. paolo da certaldo

è libera ed espedita ed eziandio senza paura nelle solitudini le è licito d'abitare

pace. marino, 277: insolita paura / entrar mi sento ad abitar nel petto

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (1 risultato)

e un accordo fra gente che ha paura. montale, 1-39: un gruppo

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (1 risultato)

pensieri più segreti, ci assale la paura delle cattive intenzioni, delle abitudini mentali che

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (1 risultato)

1-iii-32: volle accagionare... della paura risorta la sconsiderata ragazza.

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (1 risultato)

tempo fa sopravvennero grandi malattie e per paura di morire, tutti gli uomini accampati

vol. I Pag.60 - Da ACCANTONATO a ACCAPPATOIO (1 risultato)

o accapigliate nelle trecce come ossessa dalla paura. deledda, ii-792: sotto il cielo

vol. I Pag.61 - Da ACCAPPIAMENTO a ACCAREZZATO (1 risultato)

dell'uomo per sensazione di freddo, per paura, per orrore). -far

vol. I Pag.63 - Da ACCASATO a ACCATASTARE (1 risultato)

quattro volte si cambia perché tiene la paura d'accatarrarsi. = deriv.

vol. I Pag.68 - Da ACCEGGIA a ACCENDERE (2 risultati)

. machiavelli, 102: la qual paura fece che [i romani] pensarono

l'acceleratore, e via che vanno senza paura. alvaro, 2. immettere la corrente

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (1 risultato)

pensier vani. alfani, ii-497: una paura nel cor mi discende / che dentro

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (1 risultato)

, quell'accento vibrato non denotavano che paura, egoismo e odio. 5

vol. I Pag.73 - Da ACCENTORE a ACCERRARE (1 risultato)

lo sforza,... accerchiato dalla paura repentina de'franzesi e delle armi viniziane

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (1 risultato)

. d'annunzio, iv-2-350: ebbi paura; mi voltai due o tre volte indietro

vol. I Pag.77 - Da ACCETTABILE a ACCETTAZIONE (1 risultato)

che aveva fatto quest'offerta tanto a paura, ch'io non avevo avuto faccia

vol. I Pag.79 - Da ACCHETATO a ACCHITARE (1 risultato)

acchina per vergogna, si rompa per paura. ottimo, iii-25: nel quale

vol. I Pag.81 - Da ACCIACCOSO a ACCIAMBELLATO (1 risultato)

varchi, 19-5-1: ho una gran paura che non mi vogliano fare qualche acciacco

vol. I Pag.82 - Da ACCIAPINARE a ACCIDENTALITÀ (1 risultato)

[le bertucce], quando acciappinano per paura, o per istizza dimenano tosto tosto

vol. I Pag.84 - Da ACCIDENTI a ACCIDIARE (1 risultato)

senza mesura, / posta 'n estrema paura, / co la mente alienata.

vol. I Pag.88 - Da ACCIVITO a ACCOCCARE (1 risultato)

semo acciviti. -la signoria vostra avea paura che le mancassino i cavagli? note al

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (1 risultato)

altere / accompagnando e 'l danno a la paura. tesauro, 81: l'una

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (1 risultato)

scaltrita, / ancor che tutta di paura trema, / s'acconcia il viso,

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (2 risultati)

ii-929: ella mi disse che aveva paura di lui; paura che una volta o

disse che aveva paura di lui; paura che una volta o l'altra l'accoppasse

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (1 risultato)

potendo scappare, s'accovava per la paura. rapini, 28-172: un profeta

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (1 risultato)

, ii-108: quasi che la tanta paura accusasse la coscienza. marino, 8-43:

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

g. gozzi, 1-180: quando la paura entra nel corpo, fa come vuoi

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

e credono che il diavolo abbia ancora paura dell'asperges; ma il diavolo è

santa, in giornata, non fa paura nemmeno ai cani idrofobi. 6

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (1 risultato)

buommattei, i-56: io ho paura d'avere uccellati voi, per ch'

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (1 risultato)

nientedimeno acquiesce alquanto la mente, e la paura scema. idem, 165: ogni

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (1 risultato)

pieno di fatica, lo possedimento pieno di paura, e 'l perdimento pieno di dolore

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (1 risultato)

. leone ebreo, 113: la paura è quella che s'ha di perdere l'

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (1 risultato)

che di qua dal rio mi fe'paura. simintendi, 1-165: quivi non erano

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (2 risultati)

2-525: ciò che resta e che fa paura, è la vigliaccheria degli uomini,

amore è cosa sollecita e piena di paura. essi, per usanza continua,

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (2 risultati)

paolieri, 2-134: mi prese una paura terribile, come se i capi della mandria

/ senza colpo di morte o gran paura. idem, v-19-38: di saturno si

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (1 risultato)

per l'imprudenza e poi per la paura del re. comisso, 21-80: era

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (2 risultati)

che di nulla io non avevo più paura. boterò, i-433: non conversi [

gallonato, e non ne avevano più paura. baldini, i-149: tutto il meraviglioso

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (2 risultati)

poiché gli era entrata addosso una gran paura, si provò a canterellare'per farsi

carducci, i-i77: volle sfogar la paura messagli a dosso. idem, ii-9-169:

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (1 risultato)

perfezione, gli uccelli ne dovevano avere paura. segneri, iii-1-182: chiunque si adira

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (2 risultati)

sotterra vorria gire, tal me mette paura. / ove porria fugire da la sua

capo della scala tutta sgomentata e piena di paura; alla quale egli disse: -che

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

, or non adocchi / che di paura io vengo tutto manco / e tremanmi

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

la penna in mano, scrivo senza paura, che tanto vale quanto dire che

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (1 risultato)

vedendo la cosa sì ristretta, per paura accederono. idem, 2-2-71: voi

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (1 risultato)

sangue. berchet, 369: e la paura, / su le adultere piume silenziosa

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (1 risultato)

, 3-346: acciocché la gente non abbia paura di te, convienti essere nel mezzano

vol. I Pag.188 - Da AEREOPLANANTE a AEROFOBO (1 risultato)

. aerofobìa, sf. medie. paura morbosa del contatto dell'aria in movimento

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (1 risultato)

allori. pea, 3-108: ebbe quasi paura ad affacciarsi alla finestra, tanto era

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (5 risultati)

m'affanna. boccaccio, v-49: ogni paura da me cacciata, soletta con immaginevole

., 2 (35): la paura del giorno avanti, la veglia angosciosa

la veglia angosciosa della notte, la paura avuta in quel momento, l'ansietà

alla pena, che ebbe per la paura, l'affanno cagionato dal correre.

cuore? hai tu mai avuto paura? pellico, ii-157: ebbi parecchi tumori

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (1 risultato)

agolante disse che carlo minacciava e aveva paura, e afermossi dove si facesse la

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (1 risultato)

, ii-347: allora, ci piglia paura di cadere a capofitto, e, prima

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (1 risultato)

storia espresse efficacemente in ima battaglia la paura, l'animosità, la destrezza, la

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (1 risultato)

, e però insegnavano liberamente e senza paura. b. croce [basile

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

penitenza si è il timore, cioè la paura d'afflizione, o di pena corporale

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (2 risultati)

/ per affogarsi, per la gran paura / ch'avea d'essere giunto in cotal

salire; e me la cavai colla paura, ma credo che talmente fossi infervorato

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (1 risultato)

amore, affrancati e abbracciami pure senza paura. 5. rifl. farsi franco

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (3 risultati)

salnitro caldo le bevande affredda; e la paura non fredda affredda l'uomo.

infiammati d'odio, altri affreddati di paura, a catuna parte grande sospetto entrò

affretta, acciò che da noi la paura si parta. idem, dee.,

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (1 risultato)

deledda, ii-169: essa ha una folle paura di te, e se tu vai

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (1 risultato)

molle seno / sgombra amor temerario ogni paura, / e crederla fra l'ugne

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (2 risultati)

viso, e vi scoprì facilmente la paura di viaggiare con quell'uomo tremendo.

... e vi scorse agevolmente la paura...]. leopardi,

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

475: facendo la vista d'avere paura di cadere [il gambero],

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (2 risultati)

idem, 7i-35: ma la paura un poco, / che 'l sangue

al naso un pappafico di nuvoli per paura di non agghiacciare. leonida, iii-265:

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (1 risultato)

, il re di ierusalem ebbe grande paura. galileo, 942: inclinando più o

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (1 risultato)

essi scavino il segno, se per paura sono loro aggranchiate le mani a divellerlo

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (1 risultato)

sangue: il fratello aggrandì più per paura che per carità. zanobi da strada [

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (1 risultato)

con quei precedenti, quel signore avrà paura e scucirà i quattrini. pratolini,

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (2 risultati)

per una sensazione di freddo, di paura, ecc.). dei capelli:

'l guardo, e rido e di paura aggriccio. d'annunzio, ii-727:

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (2 risultati)

occhiali d'oro mi faceva un po'di paura. manzini, 10-133: e

dibattersi in un aggrovigliamento lontane, o per paura.... o per qualsivoglia altra

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (3 risultati)

ii-329: quando e notte tutto fa paura: il tronco di un albero diventa un

18: la fanciulla stridendo per la paura agguattò 'l viso in grembo de la madre

37: il buon uomo per la paura che ebbe, credendo che fusse gente

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (1 risultato)

pertanto adunque lo giusto uomo in continua paura, e considerando la grandezza di tanta

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (1 risultato)

: in ogni lavoro d'ago non abbia paura di renderla estremamente dotta, e non

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (2 risultati)

d'annunzio, iv-1-524: non avevo paura della morte, sai; non ho paura

paura della morte, sai; non ho paura. ma il pensiero delle nostre bambine

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

5-98: ma la piaga maggiore è la paura della riforma agraria che minaccia le grosse

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (1 risultato)

del tiranno overo che n'avevano agra paura. fatti di cesare, 232: li

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (1 risultato)

mattina agro di limone e semenzina per la paura provata, fece una passeggiata nel giardino

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (1 risultato)

forte, / che nel pensier rinnova la paura. landino, 3 [inf.

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (2 risultati)

mescolato col suono delle trombe aiuta la paura a coloro che usato non l'hanno

popolo ti sgomenti, ma senza alcuna paura ti mostra vigoroso; e sovente la tua

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (1 risultato)

fiero giustratore, e con la secunda paura cacciò la prima, e tuttavia fuggendo cominciò

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (1 risultato)

e cotant'ale / m'inpennò la paura a i piè fugaci, / ch'ei

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (1 risultato)

, l'odio in amore, la paura in coraggio. 3. ant

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

un senso di ripugnanza e quasi di paura. svevo, 2-197: egli sentì

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (1 risultato)

, e non avere di me alcuna paura... -io ve la dirò [

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (1 risultato)

pavese, 43: le ragazze han paura delle alghe sepolte / sotto le

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (3 risultati)

i-104: tutta tutta natura è piena di paura, al furor di que'venti,

algofobia, sf. medie. paura morbosa d'ogni minimo dolore.

analgia) e « popca (cpópoc 4 paura, ossessione '); cfr

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (1 risultato)

senza mesura, / posta 'n estrema paura, co la mente alienata. dante

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (1 risultato)

potendo appena riavere l'alito per la paura che aveva; uc cidere

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (1 risultato)

diffusione di voci allarmanti (per paura, per pessimismo; per suscitare

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (1 risultato)

renitente fu dato, ricordandolo, mi mette paura. 2. che allega i

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (2 risultati)

: coloro che stanno ahegramente non hanno paura di cosa alcuna, ché altrimenti così non

». 5. tranquillamente, senza paura. g. villani, 7-124:

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

monsignore avea digerito la cena durante la paura; e l'allegria non avea fatto altro

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

13-14 (i-334): né mica per paura il passo allenta; / ma con

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (1 risultato)

crusca]: si trovarono tutti per la paura in un grande allibbimento, né potevano

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (2 risultati)

inf., 1-19: allor fu la paura un poco queta / che nel lago

15-6: stavime a predicare che no avesse paura: / male te crese allura,

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (1 risultato)

5-125: la povera gente è sempre in paura... si ha una

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

detti suoi / stette qual alpe a paura, o scoglio a l'onde. galeazzo

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (1 risultato)

credo seguisse per la grande alteratione e paura di un tale avvenimento. giordani,

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (1 risultato)

porse tanto di gravezza / con la paura ch'uscia di sua vista, /

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

creatura. se lei volesse, potrebbe farmi paura più di tutti gli altri, potrebbe

del quale l'aveva sempre distratto la paura del proprio, gli faceva ora un'

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (1 risultato)

solito, rodendosi di stizza e di paura, si lasciava condurre a piacere altrui.

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (1 risultato)

/ sotterra vorria gire, tal me mette paura. idem, 25-1: quando t'

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (1 risultato)

, i-126: questi invidiosi per vana paura che, diventando io suo favorito,

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (2 risultati)

amore è cosa sollecita e piena di paura. idem, dee., 2-8 (

l'agnelo sta a trombare voce de gran paura: / opo n'è appresentare senza

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (1 risultato)

la mente intera, / non per paura, / ma per pura / amanza d'

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (2 risultati)

., iv-xxv-10: la verecundia è una paura di disonoranza per fallo commesso; e

disonoranza per fallo commesso; e di questa paura nasce un pentimento del fallo, lo

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (1 risultato)

forte / che nel pensier rinnova la paura! / tant'è amara che poco è

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

opposti: amore e odio, attrazione e paura, che si avvicendano.

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (2 risultati)

4-2 (403): acciò che paura non avesse dormendo solo, aveva la

perché non si fida di persona e ha paura insino de'parenti e della moglie.

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (1 risultato)

: stava fasciato colla testa ammaccata in paura di morire. 3. schiacciato,

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (1 risultato)

, quasi come fuori della mente per paura, corsero alle bertesche delle mura della

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (1 risultato)

, 11-3: volendo iddio fare paura alla città di costantinopoli... per

vol. I Pag.408 - Da AMMINISTRANZA a AMMINISTRATORE (1 risultato)

panzini, ii-243: a me avrebbe fatto paura tanta ricchezza né avrei saputo come amministrarla

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (1 risultato)

carnali, quando non si spaventa per paura della pena futura. seneca volgar.,

vol. I Pag.420 - Da AMMOSTATO a AMMUSARE (1 risultato)

... indeciso che sa di paura, di mistero, di grettezza e di

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (1 risultato)

bestie, cugnavano i ruotoni con sassi per paura che dovesse levar la fuga, l'

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

s'impegola. salvini, vii-533: ho paura di non entrare in una maciulla,

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (1 risultato)

continuo ci sta nell'animo tanta paura... che la fortuna non interrumpa

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (1 risultato)

/ fra il danno strascinando e la paura. leopardi, 3-21: ancora è

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (1 risultato)

]: acciocché quando la tempesta della paura lo tirava nel pelago del peccato, vi

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (1 risultato)

. latini, i-1511: ancora abbi paura / d'improntare a usura. rustico

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (1 risultato)

e ritornò suso notando, più da paura che da forza aiutato. g.

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

/ fra il danno strascicando e la paura. di breme, conc.,

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

suo orgoglio, se avesse dato prova di paura. -andare, salire al bosco:

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

agnelo sta a trombare voce de gran paura: / opo n'è appresentare senza nulla

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (1 risultato)

petrarca, 277-3: tanta paura e duol l'alma trista ange,

vol. I Pag.473 - Da ANGOLOIDE a ANGOSCIA (3 risultati)

6-11: sola, magra da far paura sotto le pieghe angolose del lenzuolo che

ovidio volgar., 2-126: l'angoscevole paura ci costringe di pensare tutte quelle cose

per grave angoscia di stomaco e per paura morte s'erano. idem, dee.

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (3 risultati)

in angosce e in pena e in paura. marsilio ficino, 2-136: quando

qualche giorno in quell'angoscia che assomiglia a paura. -come personificazione. poliziano st

in superbia, altro inclinato per peso di paura, altro arde di lussuria, altro

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (1 risultato)

fagli [al bimbo] di tutte paura com'puoi, / sicché non prenda

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (2 risultati)

che la febbre o il tumore hanno paura d'un nome sacro o d'una parola

parola barbarica, e che per questa paura il bubbone se ne fugge dall'an-

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (2 risultati)

3-17: ma svanita col sonno la paura, / un gelo in fondo all'anima

415: [ella] ebbe una gran paura di un uccello così singolare, che

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (1 risultato)

sonare, cominciava a tremare per la paura, pensandosi che e'fusse qualche bestiale

vol. I Pag.486 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

quel tempo, d'ira e di paura angoscioso, studiava e ordinava, e quelle

vol. I Pag.487 - Da ANIMOLOGIA a ANIMOSO (2 risultati)

: animo, padron mio, non più paura, / lasciate dir chi dice.

animosità è pericolo di vita, così la paura è sicurtà di quella. machiavelli,

vol. I Pag.490 - Da ANNALISTICA a ANNATA (2 risultati)

tacito e impotente gesto di preghiera di paura e di disperazione; uno di quei

, il respiro mi mancava, provavo una paura terribile, cacciai un grido e l'

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (1 risultato)

feriti discerno, e 'l mare ancora per paura di voi tiene parte della mia gente

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (1 risultato)

; perché in essa espresse vivamente la paura e lo spavento che nel salutarla gabriello

vol. I Pag.505 - Da ANNUO a ANOFTALMO (1 risultato)

divina giustizia] non si turba per paura, non s'annuvolisce per affezione d'

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (2 risultati)

, ed avea ansia nel cuore per la paura che ella avea. segneri, i-119

. e. gadda, 3-158: senza paura e senz'ànsimo, tenaci muli vincevano

vol. I Pag.529 - Da ANTITRINITARI a ANTOCARI (1 risultato)

comisso, 7-175: certe volte avevo paura io stessa di quello che mi toccava di

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (1 risultato)

alla cloe, che, per la paura e per l'allegrezza mezzo tra ridente e

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (1 risultato)

quando egli [lo spinoso] per paura si appallottola,... non vi

vol. I Pag.549 - Da APPARATORE a APPARECCHIARE (1 risultato)

empire l'animo di religione e di paura. ser giovanni, 24: fece fare

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (2 risultati)

in quella malferma posizione di curiosità di paura di stupore nella quale lo avea colto

pareva un sepolcro: era il silenzio della paura. pascoli, 48: alla finestra

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (1 risultato)

magnifico. = deriv. da paura (v.). appellàbile

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (1 risultato)

ora, a veder l'effetto di quella paura in un animo come quello del loro

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (1 risultato)

. machiavelli, 901: non ho paura che questi frati mi appicchino lo ipocrito

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (1 risultato)

vien permesso dalle leggi rabbatterla, per paura che il fuoco non si appigli tosto alla

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (2 risultati)

la scala rovinata, ove un gabbiano avrebbe paura ad appollaiarsi, quasi stesse camminando su

galline s'appollaiano sugli alberi e fanno paura agli scoiattoli. 2. per

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (1 risultato)

stati inventati apposta dai babbi per far paura ai ragazzi. nievo, 137:

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (1 risultato)

quel falso apostomi, non ebbi una paura al mondo. b. davanzati,

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (1 risultato)

tempo lo sprezzo della vita e la paura della vita, insegna a prodigarsi senza

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (2 risultati)

barberino, 5: madonna, i'ho paura / d'apresentarmi a sì gran donne

l'agnelo sta a trombare voce de gran paura: / opo n'è appresentare senza

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (4 risultati)

tonde del mare notando talvolta con grandissima paura di lui gli s'appressava. idem

ucciderebbonlo troppo bene; ma non abbiate paura, che 10 gl'incanterò e farògli

che tutti i cittadini stavano in gran paura, però che spesse volte s'appressava alla

... tielle in tremore e in paura tuttavia. s. bernardino da

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (2 risultati)

alla cloe, che, per la paura e per l'allegrezza mezzo tra ridente

davanzali, ii-254: passandosi il verno senza paura, ciascuno guardava il suo, i

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (1 risultato)

aggravare. delcdda, ii-648: aveva paura d'approfondire il suo male col solo

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (1 risultato)

, che vive di terra, e per paura che la terra non le venga meno

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (1 risultato)

... agli numantini era a grande paura. giov. cavalcanti, 83:

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (1 risultato)

delle colonne volgar., 1-267: per paura di sé sempre s'appuntava a'colui

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

tempo avvenire ogni suo piacere, senza paura alcuna più aver del marito. machiavelli

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (1 risultato)

mariolerie loro sono conosciute e che non avemo paura di lor tranegli: 'i mucini

vol. I Pag.603 - Da AQUILARIA a AQUILINO (1 risultato)

, 'e quando gli pigliano, per paura dell'aquila sieno armati, e massimamente

vol. I Pag.607 - Da ARAGNOLO a ARANCINO (1 risultato)

antenato: « l'elefante non ha paura delle zanzare ». idem, iii-701

vol. I Pag.612 - Da ARBITRIO a ARBITRO (1 risultato)

s'io fossi soprintendente non porterei la paura fino a quel grado; né il

vol. I Pag.626 - Da ARCIABATE a ARCIERE (1 risultato)

mi diedi, e prima con la paura del mio arco... una bianca

vol. I Pag.633 - Da ARCTOSTAFILO a ARDENTE (1 risultato)

gran fuoco e molto ardente, tutto di paura tremava. fioretti, xxi-949 (26

vol. I Pag.636 - Da ARDESIA a ARDIRE (1 risultato)

. tesoro volgar., 6-8: paura e ardimento corrompono la prodezza dell'uomo

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (1 risultato)

non solea e l'altra molto della paura e della vergogna cacciando che d'avere era

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (1 risultato)

idem, xxi-936 (21): per paura di questo lupo vènnono a tanto,

vol. I Pag.645 - Da ARGENTONE a ARGILLACEO (1 risultato)

che tu vadi di notte, tu averai paura di ladroni. iacopone, 21-38:

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (1 risultato)

boccaccio, i-24: cavalcano senza alcuna paura dissolutamente; perché assalendoli subito, gli

vol. I Pag.650 - Da ARGOMENTOSO a ARGUTO (1 risultato)

in maestria di guerra, e senza niuna paura. guido delle colonne volgar.,

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (2 risultati)

, ora sto bene. -avere paura dell'aria: preoccuparsi di evitare le

lei deve essere uno di quelli che hanno paura anche dell'aria. -all'

vol. I Pag.653 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

un'espressione di sbigottimento in cui la paura si mescolava con una ineffabile aria di incredulità

vol. I Pag.659 - Da ARISTA a ARISTOTELICAMENTE (1 risultato)

dovevano andare a colpire lui e la sua paura. d'annunzio, iv-2-366: alcune

vol. I Pag.661 - Da ARLIQUIA a ARMA (1 risultato)

ci dona diletto nel riguardarla, e paura ad aspettarla, e pericolo e morte a

vol. I Pag.662 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

bravacci che... vogliono far paura altrui coll'andare e colle bestemmie,

vol. I Pag.672 - Da ARMONIACO a ARMONIOSO (1 risultato)

la frotta dei monelli e la buffa paura dei contadini e delle donne che si

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (1 risultato)

egli] era un arnese da far paura. carducci, ii-10-278: è venuto anche

vol. I Pag.675 - Da ARNICINA a AROMATICO (1 risultato)

deledda, ii- 393: via ogni paura, ogni ricordo spaventoso; il fuoco

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (2 risultati)

quel ciamberlano, il quale per la paura è corso subito a intanarsi. giusti

, 1-115 (267): avevan paura che il cane non fussi arrabbiato,

vol. I Pag.683 - Da ARREMBARE a ARRENDERE (1 risultato)

signori, potendo in loro più la paura del nimico appresso che la fede dell'amico

vol. I Pag.685 - Da ARRESTARE a ARRESTO (1 risultato)

trattenuto. boccaccio, 8-11: la paura m'impediva di prender partito verso qual

vol. I Pag.686 - Da ARRETARE a ARRIBISCIARE (1 risultato)

per sottrarsi a un pericolo, per paura, ecc.); farsi indietro,

vol. I Pag.687 - Da ARRICAVO a ARRICCIARE (1 risultato)

de'capelli del capo, che significa la paura. pallavicino, 5-235: se ascolto

vol. I Pag.688 - Da ARRICCIATO a ARRICCIOLATO (12 risultati)

(i capelli, i peli per la paura). pulci, 25-77: e

il pelo degli animali, per improvvisa paura, orrore, rabbia). dante

sentìa tutti arricciar li peli / della paura, e stava in dietro intento. landino

per tale imaginazione fu oppresso da gran paura il poeta, unde e peli s'aricciarono

s'aricciarono. imperoché tale imaginazione fa paura, e perché la paura costringe il

tale imaginazione fa paura, e perché la paura costringe il cuore, il sangue corre

e'capelli s'arricciarono per la gelata paura. testi fiorentini, 204: alora

e tutte le membra gli tremaro di paura: gli capegli gli s'ariciaro e levaro

peli della carne mia. ma questa paura viene alcuna volta prima nel- l'anima

. rifl. rabbrividire (per paura); raccapricciare. ecco d'

degli animali, che si drizzano per paura). boccaccio, dee.

, e co'capelli tutti arricciati per la paura. pulci, 5-39: la barba

vol. I Pag.689 - Da ARRICCIOLINAMENTO a ARRINGATORE (1 risultato)

genovesi] per mostrarsi a'nemici senza paura, non credendosi venire a battaglia,

vol. I Pag.692 - Da ARRIVATA a ARRIZZARE (1 risultato)

ansia di prima si chiarì non per paura ma per disagio all'idea di venire

vol. I Pag.695 - Da ARROLARE a ARROSSARE (1 risultato)

mai, come in quella sera, la paura lo arroncigliò e sì forte lo tenne

vol. I Pag.699 - Da ARROTOLAMENTO a ARROVENTARE (1 risultato)

5-265: avendo cessato dal- l'aver paura, cessai dau'arrovellarmi con me stesso e

vol. I Pag.700 - Da ARROVENTATO a ARRUBINATO (1 risultato)

letto lercio, sola, magra da far paura sotto le pieghe angolose del lenzuolo.

vol. I Pag.702 - Da ARRUFFONE a ARSENALE (1 risultato)

albero è piantato allato alla fontana della paura di dio, ond'elli è

vol. I Pag.706 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

in ogni lavoro d'ago non abbia paura di renderla estremamente dotta, e non le

vol. I Pag.708 - Da ARTEFARE a ARTEFICE (1 risultato)

. villani, 10-42: i tiranni per paura di loro stato, e cupidi ancora

vol. I Pag.719 - Da ASBERGO a ASCENDENTE (1 risultato)

: e vidi cosa, ch'io avrei paura, / senza più prova, di

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (2 risultati)

, ii-329: quando è notte tutto fa paura: il tronco di un albero

fronte il sudore che vi avea lasciato la paura. carducci, 1079: ecco,

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (1 risultato)

tasso, 7-113: non ha la paura arte né freno, / né pregar

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

sempre indietro, parlavo poco, avevo paura di dire sciocchezze. nievo, 309

vol. I Pag.737 - Da ASPETTARE a ASPETTARE (1 risultato)

, 45-3: chi guarderà già mai sanza paura / ne li occhi d'esta bella

vol. I Pag.738 - Da ASPETTARE a ASPETTO (1 risultato)

come sia bene dar queste dalla soverchia paura. manzoni, pr. sp.,

vol. I Pag.743 - Da ASPRO a ASPRO (2 risultati)

e forte / che nel pensier rinova la paura! / tant'è amara che poco

monti asprissimi. machiavelli, 409: la paura delle guerre costrigne quelli [uomini]

vol. I Pag.746 - Da ASSALARIATO a ASSALIRE (1 risultato)

a tenere lo mezzo tra ardimento e paura, ché l'uomo dee fuggire e dee

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (2 risultati)

: vergogna fortemente lo sgridava; / paura d'altra parte sì l'assale. petrarca

ii-274: delle mie gotte non abbiate paura. io non faccio altro che tenermele

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (1 risultato)

quasi fuor di sé per una subita paura che l'assaltò. 3.

vol. I Pag.750 - Da ASSASSINO a ASSE (1 risultato)

l'era piantato in bocca per la paura di imbattersi con gli assassini di macchia

vol. I Pag.752 - Da ASSECCHIRE a ASSEDIO (1 risultato)

si snodi, su, giù, senza paura di salti e di curve, assecondando

vol. I Pag.754 - Da ASSEGNATAMENTE a ASSEGNATO (1 risultato)

male del quale senza cagione aveva paura. sacchetti, 160-195: elli

vol. I Pag.756 - Da ASSEMBRAGLI a ASSEMPIO (2 risultati)

s'avea: / lavergne disparì ne la paura: / l'armi fallìan. che

arreca nella pace spesa, e nella guerra paura, e nel marciare assembra il romano

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (1 risultato)

; lei non voleva, perché ha paura che, assente lei, qualcuno le porti

vol. I Pag.764 - Da ASSICURARE a ASSICURARE (4 risultati)

penserò / che fa tremar la mente di paura, / e par che dica:

e vidi cosa, ch'io avrei paura, / sanza più prova, di contarla

, e non avere di me alcuna paura. -ambrogino, essendo assicurato da colui

essendo assicurato da colui di cui avea paura, disse: -signor mio, poiché voi

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (2 risultati)

183: nei cattivi tempi lei ha paura, e bisogna darli una monaca seco:

, / amor, l'ucciderà quella paura / ch'accende il pianto del crudel martire

vol. I Pag.766 - Da ASSIDENZA a ASSIDERE (1 risultato)

sole, con estremo periglio che di paura de la fantasma non muoiano o dal

vol. I Pag.768 - Da ASSILE a ASSIOLO (1 risultato)

, / tal ch'e'nemici per paura assillano. 3. tr.

vol. I Pag.770 - Da ASSISO a ASSISTERE (1 risultato)

, 1-50: il governo ebbe sempre paura di ragunare in un solo luogo le

vol. I Pag.773 - Da ASSOCIAZIONISTA a ASSOLCATO (1 risultato)

assodato nel buono, non dee avere tanta paura; ha da vedere tutto,

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (1 risultato)

: quegli che rinunzia al mondo per paura delle pene, è assimigliato allo 'ncenso

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (1 risultato)

che assomiglia molto piacevolmente a quello della paura. de pisis, 84: in questa

vol. I Pag.779 - Da ASSORBITO a ASSORDIRE (1 risultato)

: corsi a rifugiarmi in un canto colla paura indosso d'essere assorbito e divorato dalle

vol. I Pag.797 - Da ATEISTA a ATIMIA (1 risultato)

deste un nome scientìfico all'ombre della mia paura, dalla idrocefalìa cretina alla gialla epatite

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (2 risultati)

ce n'è, ma che aveva paura di far scoppiare la macchina...

10-450: l'atomica... fa paura. -compiuto con armi nucleari.

vol. I Pag.800 - Da ATONALE a ATREPLICE (1 risultato)

. buzzati, 4-75: non aveva nemmeno paura... egli era come atono

vol. I Pag.801 - Da ATREPSIA a ATROCEMENTE (1 risultato)

cave canem », ma io non ho paura dei cani, invece non c'

vol. I Pag.802 - Da ATROCIA a ATTACCAMENTO (1 risultato)

schiera, senza volgere vizio o senza alcuna paura l'ultimo colpo d'atropos umile e

vol. I Pag.803 - Da ATTACCANTE a ATTACCARE (1 risultato)

: a veder l'effetto di quella paura in un animo come quello del loro padrone

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (2 risultati)

romito prete, che là s'attapinava per paura del re. idem, 102:

, che vi passava rasente colla paura alla strozza, batteva via lesto,

vol. I Pag.809 - Da ATTEGGIATAMENTE a ATTEMPERARE (1 risultato)

., 1-106: tale atteggiata di paura e doglie / par chiami invan le dolci

vol. I Pag.815 - Da ATTEONIDI a ATTERRARE (2 risultati)

dell'illusione bastò ad atterrarla. la paura della felicità fu infinitamente più grande che la

felicità fu infinitamente più grande che la paura dello strazio e della morte. deledda,

vol. I Pag.816 - Da ATTERRATA a ATTESO (1 risultato)

temendo il re, e niente atterrito per paura di giamboni, 6-113: faccialo tale,

vol. I Pag.819 - Da ATTILA a ATTINENTE (1 risultato)

govoni, 2-95: trattenendo il respiro per paura / di soffiar via in un attimo

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (2 risultati)

l'atto del cavallo, che avea auto paura del famiglio. lorenzo de'medici,

accidente] prendevano le donne tanta gran paura venendo all'atto del parto, che

vol. I Pag.825 - Da ATTO a ATTO (1 risultato)

maggiori e più atte a difesa, per paura le castellette vicine tutte s'abbandonarono.

vol. I Pag.828 - Da ATTORNIARE a ATTORTIGLIARE (1 risultato)

: li stanno tutto dì attorno, per paura di non rimanere a piè di questa

vol. I Pag.831 - Da ATTRASSO a ATTRAVERSARE (1 risultato)

1-1-103: così non crede, per la paura di qualche nuovo attraversamento, alla buona

vol. I Pag.835 - Da ATTRIBUTO a ATTRITAMENTO (1 risultato)

, repellente, orribile, che fa paura ai ragazzi e attristisce i grandi.

vol. I Pag.840 - Da AUDACIA a AUDITORE (1 risultato)

qua corre quell'uso pessimo di chiamare paura la prudenza e coraggio l'audacia.

vol. I Pag.865 - Da AVAMPOZZO a AVANTI (1 risultato)

. latini, i-2227: così sanza paura / mi trassi più avanti. dante

vol. I Pag.866 - Da AVANTICAMERA a AVANTIDETTO (1 risultato)

impresa. giusti, i-94: per paura di sentirci burlare in un'opinione,

vol. I Pag.871 - Da AVARAMENTE a AVARO (1 risultato)

non vengono a questo, che abbino paura de l'oro e che lo fugghino

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (1 risultato)

. deledda, ii-221: ella ha paura che nel coglierle [le pere] io

vol. I Pag.873 - Da AVELTO a AVENTE (1 risultato)

tenera, ma così delicate che facevan quasi paura. deledda, ii-887: il vento

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

niuna cosa di me dubitiate né abbiate paura di ricevere per me alcun danno.

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

, 1-85 (200): per paura che non si ritrovassi il furto, avrebbe

vol. I Pag.877 - Da AVERE a AVERLA (1 risultato)

, conv., iv-xm-ii: quanta paura è quella di colui che appo sé sente

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (1 risultato)

cose sì strane, / da far paura in fino all'aversiera. =

vol. I Pag.879 - Da AVIERE a AVOGADORE (1 risultato)

(89): lo scoiaio, per paura di dare il prezzo, si stava

vol. I Pag.882 - Da AVVALLATURA a AVVAMPARE (1 risultato)

fura? deledda, ii-426: e aveva paura delle donne, il fuoco le avvampi

vol. I Pag.883 - Da AVVAMPATO a AVVEDERE (1 risultato)

: un'onda di vergogna e di paura lo avvampava. viani, 14-285:

vol. I Pag.884 - Da AVVEDIMENTO a AVVEDUTO (1 risultato)

il prigioniero pallido di bile e di paura si mordeva le labbra per esser caduto da

vol. I Pag.885 - Da AVVEGNACHÉ a AVVELENARE (1 risultato)

, diaccio marmato e bianco da far paura: gli si eran persino awelati gli occhi

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (2 risultati)

tremore lo savio uomo e vive con paura, però che non sa oggi che gli

di bene avvenire, sì come la paura è di male che si teme avvenire.

vol. I Pag.891 - Da AVVENTORE a AVVENTURA (1 risultato)

. tesoro volgar., 7-36: paura dice: io ho perduti i miei

vol. I Pag.892 - Da AVVENTURA a AVVENTURIERO (1 risultato)

: colui è beato, che non ha paura di perdere grande stato...

vol. I Pag.899 - Da AVVIATO a AVVICINARE (1 risultato)

una cosa che quanto più n'hai paura e più la fuggi, più te l'

vol. I Pag.903 - Da AVVINGHIARE a AVVISAMENTO (1 risultato)

iii-171: il primo che avesse dimostrato paura sarebbe stato avvinto ad un albero e

vol. I Pag.906 - Da AVVISO a AVVITICCHIARE (1 risultato)

lombardia, xi-1-127: ch'uom trema di paura, ed è d'avviso, /

vol. I Pag.918 - Da B a BABBAGIGI (1 risultato)

che si fìnge di evocare per far paura ai bambini e indurli a star cheti

vol. I Pag.919 - Da BABBALÀ a BABBUASSO (1 risultato)

, / che di farla turbare avea paura; / turpin, che mai non mente

vol. I Pag.922 - Da BACATICCIO a BACCALÀ (1 risultato)

! non mi giovo mai di fare paura là dove non bisogna. pasolini,

vol. I Pag.926 - Da BACCELLONERIA a BACCHETTA (1 risultato)

bestia, perché sei scappato? avevi paura di me, che sono il sangue

vol. I Pag.927 - Da BACCHETTARE a BACCHIARE (1 risultato)

la sua felicità]... dalla paura di non contentare in tutto e per

vol. I Pag.930 - Da BACIARE a BACIARE (1 risultato)

altro s'inginocchiò alla terra, e con paura basciaro il gialato sasso. tasso,

vol. I Pag.931 - Da BACIARE a BACINELLA (1 risultato)

morboso. panzini, iii-133: ho paura e nel tempo stesso sento una gioia

vol. I Pag.932 - Da BACINELLA a BACINO (1 risultato)

: tutta la gente vivea in grande paura, sonando al continuo per la città tutte

vol. I Pag.934 - Da BACIUCCHIA a BACO (2 risultati)

b. davanzali, ii-153: perché tanta paura, (diceva elvidio) aver marcello

baco baco: far bau bau, incutere paura. boccaccio, dee.,

vol. I Pag.935 - Da BACO a BADA (1 risultato)

si dice a bambini per far loro paura, pure dal boccaccio nella novella di m

vol. I Pag.936 - Da BADA a BADARE (2 risultati)

; e non fugge e non ha paura di nulla bestia, se non d'una

/ temendo ch'altro sia, prendo paura. dante, purg., 4-75:

vol. I Pag.937 - Da BADARE a BADARE (2 risultati)

sia da meno di lei? o hai paura che ti faccia fare cattiva figura?

comuni amici che, nel mezzo della paura universale, io ero uno dei pochi

vol. I Pag.939 - Da BADIALE a BAFFO (1 risultato)

; /... / e per paura, a chi non fu percosso, /

vol. I Pag.945 - Da BAGNATA a BAGNO (2 risultati)

». sannazaro, 12-194: la paura e 'l suspetto del veduto sogno mi

gli disse che ei dava segno di paura, ed ei rispose: dimmi,

vol. I Pag.947 - Da BAI a BAIANTE (1 risultato)

sono pensieri da uomini i quali hanno paura di leggersi in fondo. 3.

vol. I Pag.949 - Da BAIONE a BAIULO (1 risultato)

scherzando, come si fa, fatto paura. sassetti, 83: monsignor arcivescovo,

vol. II Pag.3 - Da BALDANZEGGIARE a BALDEZZA (1 risultato)

al continuo ci sta nell'animo tanta paura o che il garzone già non recusi seguire

vol. II Pag.4 - Da BALDIGRARO a BALDRACCA (1 risultato)

il naso, nelle prime settimane, per paura di prendere il colera con l'aria

vol. II Pag.6 - Da BALENATO a BALENIO (1 risultato)

domanda: « non ti faccio adesso paura, o ricco? ». b.

vol. II Pag.7 - Da BALENO a BALESTRA (1 risultato)

: levasi un vento allor che fa paura, / spessissimi baleni empion la grotta

vol. II Pag.9 - Da BALESTRATA a BALESTRONE (1 risultato)

gli spiriti, da alcun timore o paura percosso. tommaseo, ii-201: no

vol. II Pag.10 - Da BALESTRONE a BALÌA (1 risultato)

so di lor lo nome: / paura e disianza / e amore, e speranza

vol. II Pag.12 - Da BALILLA a BALISTICO (1 risultato)

meco, con la tagliente spada senza paura combatterò. 3. frances.

vol. II Pag.13 - Da BALISTITE a BALLADORE (1 risultato)

; ma, o sia stata inerzia o paura d'entrar di balla cogli altri palloni

vol. II Pag.14 - Da BALLAMENTO a BALLARO (2 risultati)

giovani; e così mirando elli ebbe grande paura. pure essendo stato un poco a

andò dove costoro ballavano, pure con paura, e a poco a poco tanto

vol. II Pag.18 - Da BALLONARO a BALLOTTA (3 risultati)

volta non ebbi il tempo di aver paura. non mi accorsi nemmeno di essere ferito

, non hai più il tempo di avere paura. è l'attesa che snerva.

obbedienza, rispetto (inqutendo soggezione e paura); tenere sulla corda.

vol. II Pag.21 - Da BALORDAMENTE a BALORDO (2 risultati)

., 2 (35): la paura del giorno avanti, la veglia angosciosa

, la veglia angosciosa della notte, la paura avuta in quel momento, l'ansietà

vol. II Pag.25 - Da BALZANO a BALZARE (1 risultato)

5 (55): tremava de paura, sapendo il capo balzano del preite.

vol. II Pag.27 - Da BALZO a BAMBAGIA (1 risultato)

balzolata: far balzare il cuore di paura. gelli, iii-17: io

vol. II Pag.28 - Da BAMBAGIA SELVATICA a BAMBINATA (1 risultato)

marito, e aveva fatto la pace per paura, ora che era venuto l'usciere

vol. II Pag.29 - Da BAMBINEGGIARE a BAMBINO (1 risultato)

nievo, 457: è l'eroismo della paura e gli sta bene a quel visetto

vol. II Pag.30 - Da BAMBO a BAMBOLA (3 risultati)

palle sulla porta? non ho mica paura, io ciaracià, dei bambocci di

.. era dipinta, più che la paura..., la pietà per

quando vedevano quella gran sala, avevano paura, perché chi lustrava quel pavimento?

vol. II Pag.38 - Da BANDA a BANDA (2 risultati)

diminuirmi il mar tirio della paura. -da banda: da un

la gente più che mezza morta di paura non poteva dare alla banda.

vol. II Pag.41 - Da BANDIERA a BANDIERA (2 risultati)

« nei ranghi * soltanto da una paura inconsulta. 6. dimin. banderuolétta

/ e tutto il regno sta con gran paura. machiavelli, 270: e se

vol. II Pag.44 - Da BANDISTICO a BANDITORE (1 risultato)

ecco i banditi! ». tutti avevano paura fuorché robertino che era matto dalla contentezza

vol. II Pag.53 - Da BARATTONE a BARBA (2 risultati)

avesse. savonarola, iii-40: tu hai paura d'un solo, ma credi a

, e aveva fatto la pace per paura, ora che era venuto l'usciere.

vol. II Pag.54 - Da BARBA a BARBA (1 risultato)

temuto, quando non può più fare paura. firenzuola, 531: ne ho

vol. II Pag.59 - Da BARBARISTA a BARBARO (1 risultato)

era disseminata nel ceto mezzano si aveva paura delle bande del cardinale. carducci,

vol. II Pag.61 - Da BARBASSORO a BARBERO (1 risultato)

(per il freddo, la paura). dossi, 140:

vol. II Pag.64 - Da BARBINTANA a BARBONE (2 risultati)

vino, con un barbone nero, faceva paura. papini, 25-291: il viso

govoni, 2-188: di che cosa hai paura, d'ingannar la fame / andando

vol. II Pag.80 - Da BARRACELLO a BARRIERA (1 risultato)

notte i cacciatori si barricassero dentro: per paura del / la gran chioma scossa dal

vol. II Pag.82 - Da BARTOLESCO a BARZELLETTATO (1 risultato)

, v-417: barzelletta, io ho paura che non venga da farsa, franzese

vol. II Pag.85 - Da BASELLA a BASETTINO (1 risultato)

sul viso, colle quali sogliono far paura e mettere in fuga i loro nemici

vol. II Pag.87 - Da BASILICO a BASIRE (3 risultati)

, per improvvisa emozione, specie per paura). b. davanzali,

b. davanzali, i-337: basì di paura, gridando ch'ella verrebbe subito a

le ragnatele, rattrappito a basire di paura e di lussuria. pratolini, 2-350:

vol. II Pag.88 - Da BASISFENOIDALE a BASSARE (2 risultati)

(per lo stupore o la paura); svenuto, in deliquio.

base ', e da cpópog 'paura '. bàsola, sf. (

vol. II Pag.91 - Da BASSO a BASSO (1 risultato)

/ è de la lepre aver sempre paura. cornaro, 59: egli poi da

vol. II Pag.92 - Da BASSO a BASSO (1 risultato)

, e passando quella punta con una paura delle vecchie, conducemmoci nell'altura

vol. II Pag.96 - Da BASTARDELLO a BASTARDUME (1 risultato)

con te non può mai darsi questa paura schifa che che ti vengan mai meno

vol. II Pag.97 - Da BASTARE a BASTARE (1 risultato)

nievo, 811: quest'era la mia paura;... che restasse come

vol. II Pag.100 - Da BASTIONE a BASTO (1 risultato)

si vedevano ne'soprastanti bastioni, tanta paura sparse in quelle genti, che nel

vol. II Pag.102 - Da BASTONCINO a BASTONE (1 risultato)

si concluda domani, se no ho paura che qualche amico ci metta i bastoni

vol. II Pag.111 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

fortemente, veggio che hai male di paura. intelligenza, 189: il dì salìa

vol. II Pag.113 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

per freddo, per febbre, per paura. boccaccio, dee., 2-2

vol. II Pag.120 - Da BATTILARDO a BATTIRAME (1 risultato)

se, cessata la paura, non vi avesse coraggiosamente ag

vol. II Pag.121 - Da BATTISARTIE a BATTITO (1 risultato)

battisóffia (battisóffiola), sf. paura, spavento che dà gran battimento di

vol. II Pag.122 - Da BATTITOIA a BATTITURA (1 risultato)

stato, mettere quel terrore e quella paura negli uomini che vi avevano messo nel pigliarlo

vol. II Pag.123 - Da BATTO a BATTUTA (1 risultato)

cotal ne stette, tra speme e paura, / nel suo silenzio, raccolta natura

vol. II Pag.125 - Da BATTUTO a BAULE (1 risultato)

e le ragnatele, rattrappito a basire di paura e di lussuria. pavese, 4-310

vol. II Pag.126 - Da BAULLO a BAVA (1 risultato)

bausette! (fingendo di voler far paura ai bambini, comparendo d'improvviso;

vol. II Pag.137 - Da BECCARELLISTA a BECCHEGGIARE (2 risultati)

^ e rechi loro affanno / quella paura del morire: a quella / 1

-io il sento bene, e ho ben paura che non mi dia qualche beccata,

vol. II Pag.139 - Da BECCHIONI a BECCO (1 risultato)

tristezza e raggrinzivano la fronte e avevano paura di toccare il cagnino morto. 2

vol. II Pag.142 - Da BECERUME a BEFANA (2 risultati)

come i fanciulli, che non hanno più paura delle befane di cenci. varchi,

e stecchita); vecchia che incute paura e ribrezzo; megera, strega.

vol. II Pag.143 - Da BEFANATA a BEFFAMENTO (1 risultato)

ma per prevenir con le beffe la paura che gliene sarebbe venuta, a pensarci

vol. II Pag.144 - Da BEFFANITE a BEFFEGGIATORE (2 risultati)

lo assicurai che a me avrebbe fatto paura tanta ricchezza né avrei saputo come amministrarla

come amministrarla. a lui non faceva paura, e quanto ad amministrarla ci avrebbe pensato

vol. II Pag.146 - Da BEH a BELGICO (1 risultato)

'l bambino si riscosse e spavento di paura udendo la boce dell'animale. tasso

vol. II Pag.151 - Da BELLICOSAMENTE a BELLO (1 risultato)

: qual dolorosa differenza tra queste scene di paura notturna che circondavano « il soggiorno del

vol. II Pag.153 - Da BELLO a BELLO (2 risultati)

8-2 (239): per beffa paura entro, col mosto e con le castagne

g. morelli, 445: per bella paura... gittò le bandiere del

vol. II Pag.155 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

e agitato più dalla rabbia che dalla paura, pensava, camminando, a quell'accoglienza

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (2 risultati)

'l bambino si riscosse e spaventò di paura udendo la boce dell'animale. lippi,

vostra bieltate, / amor mi fa paura, / tanto sete alta e gaia ed

vol. II Pag.160 - Da BENCONDIZIONATO a BENDA (2 risultati)

vento. sannazzaro, 12-194: la paura e 'l suspetto del veduto sogno mi rimase

a quel rumore di passi / tremavo di paura e già quell'alito forte / m'

vol. II Pag.163 - Da BENE a BENE (1 risultato)

non è pericolo che mi abbiano da far paura un'altra volta: torniamocene a letto

vol. II Pag.164 - Da BENE a BENE (1 risultato)

: però lasciare uno bene presente per paura di uno male futuro è el più delle

vol. II Pag.165 - Da BENE a BENE (1 risultato)

idem, 1-240: bene fatto per paura non vai niente e poco dura.

vol. II Pag.166 - Da BENE a BENE (1 risultato)

o no, è sottoposto a pena di paura e di dolore. dante, conv

vol. II Pag.178 - Da BENVENUTA a BENZOICO (2 risultati)

tutta la mano per mostrare d'aver paura, perché quando uno ha paura è

d'aver paura, perché quando uno ha paura è il momento che spara.

vol. II Pag.181 - Da BERE a BERE (2 risultati)

, 693: l'è stata più la paura che altro: e siccome- ché ho

sempre sentito dire che quando s'ha una paura bisogna beverci sopra, da'retta,

vol. II Pag.183 - Da BERETTA a BERICOCA (1 risultato)

141: mi venne però un'altra paura (giusta anche questa) delle sentinelle

vol. II Pag.184 - Da BERICOCOLAIO a BERLINA (1 risultato)

poi, se quegli che à fatto paura, non si sa svischiare dalla pania

vol. II Pag.189 - Da BERSAGLIERÀ a BERSAGLIO (1 risultato)

, anzi niente, / fuor che paura e onta con travaglio. pulci, 2-11

vol. II Pag.190 - Da BERSÒ a BERTESCA (1 risultato)

. de roberto, 62: senza paura né di dio né del diavolo,

vol. II Pag.193 - Da BESTEMMIABILE a BESTEMMIARE (1 risultato)

quali han giurato fede, fa lor paura, par loro una bestemmia rettorica, dirò

vol. II Pag.194 - Da BESTEMMIATO a BESTIA (1 risultato)

appresso di noi gli uccelli non hanno paura delle bestie, ma solamente degli uomini

vol. II Pag.195 - Da BESTIA a BESTIA (1 risultato)

bestie rare e stentano a dar confidenza per paura di contagiarsi l'onore. palazzeschi,

vol. II Pag.196 - Da BESTIACCIA a BESTIALE (1 risultato)

sentiva sonare cominciava a tremare per la paura, pensandosi che fusse qualche bestiale animalaccio

vol. II Pag.199 - Da BETONICA a BEVA (2 risultati)

nica. e che non serve a far paura nemmeno a un coniglio. bocchelli,

: « orso! bufalo! ha paura di spendere, di rimetterci un tanto;

vol. II Pag.201 - Da BEVERATA a BEVUTA (1 risultato)

né per le presenti pene, né per paura delle future si ponno partire. tavola

vol. II Pag.203 - Da BIACCO a BIADAIOLO (1 risultato)

, / se cosa appare ond'elli abbian paura, / subitamente lasciano star l'esca

vol. II Pag.204 - Da BIADARE a BIANCHEGGIARE (1 risultato)

passati malamente sì, che io ebbi paura che e'non avesse né a venire né

vol. II Pag.207 - Da BIANCO a BIANCO (2 risultati)

volto umano: per forte emozione, paura o malattia; la luce lunare,

ma 'l sangue accolto in sé da la paura / si ritien dentro e teme apparir

vol. II Pag.208 - Da BIANCO a BIANCO (1 risultato)

sallo il cavalier suo, che n'ha paura, e caccionne la parte bianca

vol. II Pag.211 - Da BIANCOSPINO a BIASCICATO (1 risultato)

forteguerri, 24-62: io ho più paura / di costui, quando...

vol. II Pag.213 - Da BIASIMEVOLMENTE a BIBACE (1 risultato)

non parmi. monti, 23-736: senza paura / di miare; maledire;

vol. II Pag.220 - Da BIDENTALE a BIECO (1 risultato)

e insensata, che destava in un punto paura e pietà. dossi, 225:

vol. II Pag.221 - Da BIEDONE a BIETOLONE (1 risultato)

altro verso. -mangiar bietole: aver paura. g. m. cecchi,

vol. II Pag.228 - Da BIGNÈ a BIGORDO (1 risultato)

. redi, 16-v-315: non abbia paura del brodo; lo beva a bigonce

vol. II Pag.229 - Da BIGOTTA a BILANCIA (1 risultato)

fanno i bigotti col confessore; che per paura di non dir tutto, dicono anco

vol. II Pag.232 - Da BILANCIARMI a BILANCIO (1 risultato)

. non occorrerà mai che uno per paura di sé le faccia guerra: e

vol. II Pag.233 - Da BILANCIO a BILE (1 risultato)

/ triste, delicata, ci rubò la paura, / fu lezione di giorni uniti

vol. II Pag.236 - Da BILIOSAMENTE a BIMBO (1 risultato)

, poiché è d'un bilioso che fà paura. giusti, i-107: mi pare

vol. II Pag.239 - Da BINORMALE a BIOGRAFIA (1 risultato)

medie. morboso senso di angoscia, paura, repulsione nei confronti dei rapporti di

vol. II Pag.244 - Da BIRBANTEGGIARE a BIREATTORE (1 risultato)

lisciatina, e magari solo d'una paura birbona, e li rimetteva in libertà senza

vol. II Pag.246 - Da BIRRACCHIO a BIS (1 risultato)

fare la notte. -egli hanno forse paura de'birri, chi sa? cellini,

vol. II Pag.247 - Da BISACCIA a BISBETICO (1 risultato)

ii-23: tutto il paese teneva in paura; / ogni dì si sentia qualche

vol. II Pag.250 - Da BISCHERUME a BISCOLORE (1 risultato)

pea, 1-69: dormì sugli alberi per paura dei bisci. ridiventò scimmia magra,

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (2 risultati)

tanti popoli sospesi tra la speranza e la paura, i quali bisogna trarre di questa

/ ma non bisogna a lei questa paura, / ché orlando l'ama fuor

vol. II Pag.257 - Da BISOGNOSAMENTE a BISONTE (1 risultato)

soldato la necessità e anche la stessa paura, danno sovente quelle abitudini che poi lo

vol. II Pag.259 - Da BISTICCIO a BISTRATTATO (1 risultato)

perdeva subito la pazienza, forse per paura del ridicolo, e lo bistrattava fino

vol. II Pag.263 - Da BIZANTINOIDE a BIZZARRO (1 risultato)

e parlava a casaccio, onde fargli paura, per la bizza che ci aveva

vol. II Pag.264 - Da BIZZEFFE a BIZZUCA (1 risultato)

un'altra data, ove con assai bizzarra paura dice di temere ad ogni tratto che

vol. II Pag.266 - Da BLANDULO a BLASONICO (1 risultato)

dottore. cassola, 2-388: -non abbia paura, non vi facciamo nulla -.

vol. II Pag.269 - Da BLOCCATO a BLOCCO (1 risultato)

, 1-261: di questi cenci non aver paura, / non temer quando sibila il

vol. II Pag.270 - Da BLONDA a BOA (1 risultato)

la madre era tale da fare davvero paura: piccolissima e tozza, aveva una fronte

vol. II Pag.273 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

vocabolario. moretti, 24: ho paura / che la tua bocca di rosa /

vol. II Pag.275 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

il morso. / non v'impacci la paura: / giù la briglia, e

vol. II Pag.277 - Da BOCCA a BOCCA (2 risultati)

quel che volevo dir, ma con paura, / temendo di non dir qualcosa

in bocca non la ragione, ma la paura. manzoni, 859: malgrado alcune

vol. II Pag.280 - Da BOCCARE a BOCCHEGGIANTE (1 risultato)

e a dirti il vero, io ho paura che tu non mi abbi affatturato.

vol. II Pag.282 - Da BOCCHIPUZZOLA a BOCCINO (1 risultato)

il dolore della bocciatura, ma per la paura dell'esame. cassola, 2-302:

vol. II Pag.285 - Da BOCCONE a BOCCONI (1 risultato)

ma le voglio bene, e ho paura di disgustarla. leonardo del riccio, 2-194

vol. II Pag.292 - Da BOLLATORE a BOLLETTA (1 risultato)

i colpi del martello si accelerano per paura che il ferro bogliente si freddi? negri

vol. II Pag.298 - Da BOLOGNINO a BOLZONE (1 risultato)

qualche bolognino / per riavermi di quella paura / che m'ha fatto colei. tassoni

vol. II Pag.303 - Da BOMICARE a BONARIETÀ (1 risultato)

rinaldo sol la faccia; / e per paura il mar parve ubbidisse, / perché

vol. II Pag.307 - Da BONZO a BORBOTTAMENTO (1 risultato)

sue grida ed i suoi borbottamenti mi fanno paura. fogazzaro, 7-135: « mi

vol. II Pag.308 - Da BORBOTTANTE a BORCHIA (1 risultato)

pulci, 18-153: il fuoco per paura si fe'tosto; / margutte spicca

vol. II Pag.309 - Da BORCHIAIO a BORDEGGIATA (1 risultato)

stanzetta di coperta alcune popolane piene di paura e di pena stanno addossate alle pareti

vol. II Pag.311 - Da BORDIGLIO a BORDONE (1 risultato)

, e aveva fatto la pace per paura, ora che era venuto l'usciere.

vol. II Pag.313 - Da BORELLO a BORGHESE (1 risultato)

le membra scosse dai tremiti de la paura, ansiando e borfando rimirano il cupo

vol. II Pag.320 - Da BORSA DI PASTORE a BORSELLO (1 risultato)

madri di famiglia hanno sempre una gran paura (se ne leggono tante!)

vol. II Pag.325 - Da BOSSOLOTTAIO a BOTOLA (1 risultato)

di tempo che li mise in pericolosa paura, per la quale si botaro

vol. II Pag.327 - Da BOTTA a BOTTA (1 risultato)

fa patire, conosceresti il colore della paura ». « è una ragione che

vol. II Pag.328 - Da BOTTA a BOTTANA (1 risultato)

la testina sotto l'ala, trema per paura. = etimo incerto; forse

vol. II Pag.334 - Da BOTTO a BOTTONE (1 risultato)

avuto. pulci, 25-248: ricciardetto ebbe paura e riprezzo, / perché tanto alto

vol. II Pag.339 - Da BRACA a BRACALONE (1 risultato)

si cercasse le brache, s'avea paura. marco polo volgar., 35

vol. II Pag.343 - Da BRACCIO a BRACCIO (1 risultato)

i-279: cloe... per la paura e per l'allegrezza, mezzo tra

vol. II Pag.344 - Da BRACCIO a BRACCIO (1 risultato)

.. facendo la vista d'avere paura di cadere, disteso l'uno de'bracci

vol. II Pag.346 - Da BRACCIOBIANCO a BRACCO (1 risultato)

un altro bracciuolo di quella scala ebe paura d'uno famiglio. cicognani, 9-210

vol. II Pag.357 - Da BRANCORSINA a BRANDIRE (1 risultato)

molto in dimostrarvi quale e quanta fosse la paura che ebbero gli sfortunati quando tante fulminee

vol. II Pag.361 - Da BRAVATA a BRAVO (3 risultati)

alla dura / se far potessi al maestro paura. boiardo, 1-23-51: mentre che

braveria d'italia, quegli uomini senza paura e senza misericordia, vederli in carne

sul viso, colle quali sogliono far paura e mettere in fuga i loro nemici.

vol. II Pag.362 - Da BRAVO a BRAVO (2 risultati)

e basta. deledda, iii-702: abbiamo paura che il denaro ci porti sfortuna.

ma, creda a me, ha più paura di tutti. pea, 7-445:

vol. II Pag.363 - Da BRAVO a BRECCIA (5 risultati)

egli era bravo, che ognuno aveva paura di lui; ed oggi non fa così

non si trova più nessuno che abbia paura de ma'visi. f. d'ambra

che ciascun tace, ed ha di lui paura. cellini, 1-48 (126)

a lui, ma al cel mettea paura. bandello, 3-11 (ii-310):

varia pittura / a noi ci fan paura, / gli rendon brutti, e tra

vol. II Pag.370 - Da BREVITÀ a BRIACA (2 risultati)

. lippi, 7-18: non ha paura mica della brezza, / perch'egli ha

, sfidi il vento o non abbia paura del freddo. cicognani, 1-112: poteva

vol. II Pag.372 - Da BRICCO a BRICCONE (2 risultati)

con le briccole e con 1 mangani paura e danno grandissimo. leonardo, 1-285:

è stato appiccato volontariamente, e per paura che la gente ci aiutasse a spegnerlo,

vol. II Pag.373 - Da BRICCONEGGIARE a BRICIOLO (1 risultato)

nella sua gravità di ambasciatore e nella paura di lasciar cadere qualche briciola del messaggio.

vol. II Pag.374 - Da BRICO a BRIGA (1 risultato)

turbata dalla costernazione costante, anzi dalla paura di non contentare in tutto e per

vol. II Pag.379 - Da BRIGLIADORO a BRIGOSO (1 risultato)

erminio... ma io ho paura, marcantonio mio, che tu non

vol. II Pag.384 - Da BRINDISEVOLE a BRIOSCE (1 risultato)

si sentiva saltare lo stomaco alla gola dalla paura soltanto al vedere mettere in brio le

vol. II Pag.385 - Da BRIOSITÀ a BRIVIDO (1 risultato)

febbre o per uno stimolo psichico: paura, piacere, entusiasmo, ecc.

vol. II Pag.386 - Da BRIVIDORE a BROCCA (1 risultato)

per muovere odio, misericordia, ira e paura. = deriv. da obbrobrio

vol. II Pag.391 - Da BROGLIARE a BROMO (1 risultato)

[dell'eventuale tradimento] ebbono gran paura: onde dì e notte stando in

vol. II Pag.393 - Da BRONCO a BRONTOLARE (1 risultato)

cpó (3o <; * paura '. brontòfobo, sm. medie

vol. II Pag.398 - Da BRUCIARE a BRUCIARE (3 risultati)

sarei brusciato e cotto, / vinse paura la mia buona voglia. ricchi, xxv-i-

buttai gridando sulla spada / soltanto per paura / di tagliarmi e bruciarmi / sporcando

neri che bruciano, mi fa quasi paura. -figur. stuparich, 5-229

vol. II Pag.399 - Da BRUCIAROLA a BRUCIATURA (2 risultati)

donna, gonfia di dispetto e di paura; doveva sentirsi bruciare il pavimento sotto

rane e d'orbettini, / senza paura mai che fosse tardi / scorazzavo felice

vol. II Pag.400 - Da BRUCINA a BRUCO (1 risultato)

: quando è notte tutto fa paura: il tronco di un albero diventa un

vol. II Pag.409 - Da BRUSCO a BRUSTOLARE (1 risultato)

dalla fiacca, dalle legnate, dalla paura, masticando quella brùscola di fieno che i

vol. II Pag.413 - Da BRUTTO a BRUTTO (1 risultato)

rimasta a piedi perché brutta da far paura. quasimodo, 2-53: brutto è l'

vol. II Pag.414 - Da BRUTTO a BRUTTURA (1 risultato)

, se voleva, perché lui non aveva paura di nessuno. don michele, giallo

vol. II Pag.415 - Da BRUZZAGLIA a BUBBOLANTE (1 risultato)

una buacciòla. soffici, 1-303: hai paura che scappino, buacciòlo? - disse

vol. II Pag.418 - Da BUCANIERE a BUCATO (1 risultato)

, 173: la sposeremo, non abbiate paura, la sposeremo; ma quelle settecento

vol. II Pag.422 - Da BUCCOLO a BUCHETTA (1 risultato)

e a dirti il vero, io ho paura che tu non mi abbi affatturato.

vol. II Pag.423 - Da BUCI a BUCO (1 risultato)

della serratura. baldini, 7-52: avrei paura, con un pellegrino così porta a

vol. II Pag.425 - Da BUDA a BUDELLO (1 risultato)

-tremare le budella: avere una gran paura. -cavare le budella, mettere le

vol. II Pag.427 - Da BUEGGIARE a BUFALATA (1 risultato)

a cavallo combattono, e l'estrema paura del morire in una femmina e in

vol. II Pag.429 - Da BUFFA a BUFFETTATA (1 risultato)

oldendo questo e non essendo senza gran paura, cominciò a premerse e a buffare

vol. II Pag.430 - Da BUFFETTERIA a BUFFONE (1 risultato)

più si scopa il tappeto, per la paura di scoparlo via insieme; mentre il

vol. II Pag.433 - Da BUGIA a BUGIARDERIA (2 risultati)

un pezzo... che hai una paura buggerona. = ¦ deriv.

». giusti, i-95: -aveste paura quella notte della piena? -eh! a

vol. II Pag.437 - Da BUIORE a BULBO (2 risultati)

pose il buio nel pensiero, / la paura dentro il cor. -incoscienza

quei giorni, non ho mai avuto paura, non mi son mai sentita nel cuore

vol. II Pag.441 - Da BUONANNATA a BUONGUSTO (1 risultato)

entrando. cassola, 2-94: -ha paura che la prenda in giro, -disse

vol. II Pag.443 - Da BUONO a BUONO (2 risultati)

sarei brusciato e cotto, / vince paura la mia buona voglia, / che

una lisciatina, e magari solo d'una paura birbona, e li rimetteva in libertà

vol. II Pag.445 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

poco / l'aria d'uno che ha paura / di non far buona figura /

vol. II Pag.446 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

/ ché molte volte m'ha fatto paura. poliziano, orfeo, 15: state

vol. II Pag.447 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

], cogga; se non, faccia paura. lancellotti, 233: vanità che

vol. II Pag.448 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

buone, / e dubito ch'egli abbia paura del bastone. foscolo, xiv-223:

vol. II Pag.450 - Da BUONO a BUONORA (1 risultato)

. collodi, 569: la paura di veder diminuita la propria autorità fece

vol. II Pag.451 - Da BUONSENSAIO a BUONUOMO (1 risultato)

ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune. cattaneo, ii-1-82

vol. II Pag.452 - Da BUONUSCITA a BURATTINO (1 risultato)

, un omone così brutto che metteva paura soltanto a guardarlo. verga, ii-265:

vol. II Pag.453 - Da BURATTINO a BURBANZOSO (1 risultato)

anche spicciolo ima cultura giuridica che metterebbe paura ora a tutti quelli che, infarinatisi per

vol. II Pag.456 - Da BURISTO a BURLARE (3 risultati)

caro, 15-i-210: se avete paura de'pali, veniteveneburisto (burìstio),

-mi rispose in modo che mi fe'paura. -forse finse burlare teco. -non m'

] lo sollevasse per far così burlando paura a'centaurini. redi, 16-v-427:

vol. II Pag.457 - Da BURLARE a BURLIERO (1 risultato)

se stesso, vedendosi aver avuto paura di niente. c. dati, 235

vol. II Pag.459 - Da BURRASCARE a BURRO (5 risultati)

. verga, 3-163: tu hai paura del lavoro, hai paura della povertà

: tu hai paura del lavoro, hai paura della povertà; ed io che non

braccia né la tua salute non ho paura, vedi! « il buon pilota si

prova alle burrasche ». tu hai paura di dover guadagnare il pane che mangi

astrolabio. verga, 1-131: ho avuto paura di questo mare burrascoso, di questi

vol. II Pag.461 - Da BUSCACCHIARE a BUSCIONE (1 risultato)

calci nelle reni; e io avevo paura di urlare dallo spasimo. « e fuori

vol. II Pag.462 - Da BUSCO a BUSSARE (2 risultati)

chi e'siano gastigati più tosto con paura che con busse. giov. cavalcanti,

fra giordano [crusca]: in quanta paura stann'eglino, in quanta sollecitudine,

vol. II Pag.463 - Da BUSSATA a BUSSOLA (2 risultati)

roco e la sua voce che le faceva paura. tecchi, 2-45: ma non

spiriti dello inferno ne avevano accrescimento di paura e di spavento. -figur.

vol. II Pag.464 - Da BUSSOLA a BUSTA (1 risultato)

bussola! fogazzaro, 5-452: « ho paura di non poter lasciare maria ».

vol. II Pag.465 - Da BUSTAIA a BUSTO (1 risultato)

5-4: i mangani al ferir maggior paura / facean da lunge e irreparabil male;

vol. II Pag.474 - Da CACACCIANO a CACARE (4 risultati)

contadinelle? — avere la cacaiola dalla paura: avere una paura folle.

la cacaiola dalla paura: avere una paura folle. de roberto, 391:

-egli aveva la cacaiola, dalla paura. 2. come imprecazione.

! 3. figur. grande paura. buonarroti il giovane, 10-878:

vol. II Pag.475 - Da CACARELLA a CACCHIATELLA (5 risultati)

ei pute? -figur. aver paura; dar prova di grande pusillanimità (

mura / sotto si cacherà de la paura. - cacare le coratelle

2. figur. forte paura. = deriv. da cacare.

poi che voi avete / così fatta paura della moglie. guarini, 333: -bisogna

cacca al culo: avere una gran paura. pratolini, 9-358: « anche

vol. II Pag.477 - Da CACCIA a CACCIA (1 risultato)

, 10-94: onde il bavaro ebbe grande paura, e andonne in caccia e con

vol. II Pag.479 - Da CACCIALEPRE a CACCIARE (1 risultato)

come dice la scrittura, la carità cacciando paura, antonio entrò più adentro, ma

vol. II Pag.488 - Da CADENTE a CADENZA (2 risultati)

veggo il lutto la morte e la paura / fra il suon lugùbre d'oricalchi

ch'era vecchio, e cadente, aveva paura di bagnarsi anche lui e di prendere

vol. II Pag.489 - Da CADENZARE a CADERE (1 risultato)

vecchiaia, 11 freddo, e la paura egli trema sì fattamente ch'io credo

vol. II Pag.491 - Da CADERE a CADERE (2 risultati)

non rende, / anz'ha paura forte, / ch'anzi che vegna quante

di monsignor partanna, cose, con paura di cadere in quelle; sì come vedemo

vol. II Pag.492 - Da CADERE a CADERE (3 risultati)

presa i tedeschi quest'oggi. non ebbi paura. non mi sentii cadere il cuore

il prigioniero pallido di bile e di paura si mordeva le labbra per esser caduto da

che per un giorno non dovevo aver paura di caderci. -cadere dalle nuvole

vol. II Pag.493 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

irata, era tutto tremante e cadeva di paura, non potendo costrutto alcuno cavar di

vol. II Pag.494 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

, 2-3: ne l'essercito cadde la paura e la manin- conia; onde morì

vol. II Pag.496 - Da CADEVOLE a CADO (1 risultato)

incerti cadimenti del pelago, non hanno paura d'alcuno rischio, essendo provocati alla

vol. II Pag.499 - Da CAENA a CAFFÈ (1 risultato)

fuggite, tutte le cose turberanno per paura, e la vivanda che andranno per

vol. II Pag.503 - Da CAGIONATORE a CAGIONE (1 risultato)

, e li esecutori per complacenzia e paura. libro delle segrete cose delle donne

vol. II Pag.505 - Da CAGLIARE a CAGNACCIO (1 risultato)

perdersi d'animo, allibire, aver paura. aretino, 2-57: non posso

vol. II Pag.506 - Da CAGNARA a CAGNINO (3 risultati)

proferire minacce e ingiurie (per incutere paura). aretino, 1-180:

mentre metton mano alla squarscina per farsi paura l'un l'altro, la forniscon con

mangiano le lastre, e vogliono far paura altrui con l'andare e con le bestemmie

vol. II Pag.508 - Da CAGNUCCIO a CALA (1 risultato)

con quarantamila caiserlicchi sul ticino, aver paura di due o trecento dotti in corvetta bianca

vol. II Pag.509 - Da CALABBASSO a CALAFATATO (1 risultato)

mi dai cagione di raccapricciarmi per la paura, e haimi messo nell'orecchio non

vol. II Pag.518 - Da CALATO a CALCA (1 risultato)

, 6-423: si affrettavano pieni di paura, e spingendosi l'un l'altro

vol. II Pag.520 - Da CALCAGNOLO a CALCARE (1 risultato)

1-668): il prete anco che minor paura non aveva, smenticatosi il dolore de

vol. II Pag.527 - Da CALCIO a CALCIO (1 risultato)

calci nel sedere dello straniero, per paura d'una guerra. verga, 3-15

vol. II Pag.531 - Da CALCOLO a CALCOSTIBITE (1 risultato)

, appariva più che altro un calcolo della paura, d'uno che aveva disperato dello

vol. II Pag.535 - Da CALDICCIO a CALDO (1 risultato)

più dimostravano atto tirannesco per tenere in paura più che in amore i loro terrazzani

vol. II Pag.539 - Da CALDOSO a CALEFATTIVO (1 risultato)

-tremare al caldo: di paura, di orrore. ariosto, 35-73

vol. II Pag.542 - Da CALESELLA a CALESSE (1 risultato)

la foglia al vento / di grande paura che agio e di temenza /

vol. II Pag.552 - Da CALMA a CALMARE (1 risultato)

calma pesante, con un fondo di paura, e forse anche di speranza nella morte

vol. II Pag.553 - Da CALMATO a CALO (1 risultato)

disse coprendosi gli occhi, « fa paura! fa girar la testa! par che

vol. II Pag.557 - Da CALOROSO a CALPESTARE (2 risultati)

mai, se non altro per la paura di non esser più a tempo; e

.. caccia alle meduse afferrandole senza paura per la calotta e rovesciandole in un

vol. II Pag.562 - Da CALVINISTICO a CALZA (1 risultato)

osano neppure di grattarsi la pera per paura di sconvolgere il sottil lavorio dei capelli

vol. II Pag.563 - Da CALZA a CALZA (1 risultato)

filo da rimetterla a nuovo, ma ho paura che l'arte se ne sia andata

vol. II Pag.568 - Da CALZONCINO a CAMALDOLARE (3 risultati)

calzoni: farsela addosso; aver molta paura, essere terrorizzato. caporali, i-30

: empiesi i calzoni; per la paura se li muove il corpo e gli empie

detto esprime, che quei tritoni facevano gran paura a chi li vedeva, nonché veramente

vol. II Pag.572 - Da CAMBIARIO a CAMBIATORE (1 risultato)

, / e che muta in conforto sua paura, / poi che la verità li

vol. II Pag.577 - Da CAMERA a CAMERA (1 risultato)

codazzo a lui, parte per far paura al gonfaloniere,... notificò con

vol. II Pag.587 - Da CAMMELLOPARDO a CAMMINARE (1 risultato)

goldoni, vii-1052: della polvere non ho paura. mi ho fatto una sopravveste di

vol. II Pag.589 - Da CAMMINARELLO a CAMMINO (1 risultato)

di tana la eterna monotona angoscia e paura, mi riusciva quasi dolce. pasolini,

vol. II Pag.611 - Da CAMPORECCIO a CANAGLIA (1 risultato)

e se per avventura cesserà la paura della podestà de'rettori e de'giudici terreni

vol. II Pag.620 - Da CANCELLO a CANCRENA (2 risultati)

curando una gamba ad uno che aveva paura, che il canchero non gliela mangiasse

giusti, ii-81: l'unica mia paura è di rimanere un canchero incapace di

vol. II Pag.624 - Da CANDELORA a CANDIDEZZA (2 risultati)

alla sua attesa si mischiava ima vaga paura: paura che antonino avesse lei

attesa si mischiava ima vaga paura: paura che antonino avesse lei, con

vol. II Pag.627 - Da CANE a CANE (2 risultati)

passo oscillante. -quello lì ha una paura cane, -mi disse il mauri.

gobbo cane! colla cassa addosso per paura dei ladri! d'annunzio, iii-2-70

vol. II Pag.636 - Da CANNA a CANNA (3 risultati)

vecchiaia, il freddo, e la paura egli trema sì fattamente ch'io credo che

una canna: per freddo o per paura. poliziano, st., 1-110

poliziano, st., 1-110: di paura tremando, come sole / per picciol

vol. II Pag.641 - Da CANNOCCHIO a CANNONCINO (1 risultato)

sul cassero, sparuto, da far paura e pietà e repulsione. 2.

vol. II Pag.650 - Da CANTAMAGGIO a CANTARE (1 risultato)

fanciulli, che andando di notte per paura cantano, quasi che con quel cantare

vol. II Pag.651 - Da CANTARE a CANTARE (1 risultato)

denti, hai cantato, e adesso hai paura che siano andati a far la spia

vol. II Pag.654 - Da CANTARELLO a CANTATORE (1 risultato)

per antitesi, allora io ho una gran paura che si dica, dio mi perdoni

vol. II Pag.655 - Da CANTEO a CANTERELLARE (1 risultato)

perché gli era entrata addosso una gran paura, si provò a canterellare per farsi

vol. II Pag.661 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

dinanzi a'ladroni? lieto e sanza paura manderà alle stelle i canti. parini

vol. II Pag.662 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

: la quale tepidezza nasce, parte per paura degli avversarii, che hanno le leggi

vol. II Pag.664 - Da CANTO a CANTONE (1 risultato)

cantone. vasari, ii-58: aveva paura grandissima delle saette, e quando e'tonava

vol. II Pag.668 - Da CANUTIGLIA a CANUTO (1 risultato)

momento. alvaro, 9-462: aveva paura di essere guardato negli occhi che gli

vol. II Pag.669 - Da CANUTOLA a CANZONE (2 risultati)

quand'io aprivo gli usci, avevo paura; e la carta delle pareti

lavorate / di tanto contraggenio, è la paura, / perché assai male in gambe

vol. II Pag.672 - Da CANZONISTA a CAOS (1 risultato)

che dio esistesse. per sfuggire alla paura del caos avevo un assoluto bisogno di

vol. II Pag.674 - Da CAPACE a CAPACITÀ (1 risultato)

camuffato da diavolo, gli aveva fatto paura per scherzo: adesso faceva sul serio

vol. II Pag.676 - Da CAPANNASCONDERE a CAPANNO (1 risultato)

dicevano di chi era cagione de lor paura. f. corsini, 2-359: la

vol. II Pag.681 - Da CAPELLO a CAPELLUTO (2 risultati)

capello, / che si possegga con tanta paura. -sospeso a un capello: estremamente

rossi e quelle sue grida mettevano quasi paura, anche ai signori giurati.

vol. II Pag.690 - Da CAPITANIA a CAPITANO (1 risultato)

annunzio, v-3-191: cola tra demenza e paura precipitava alla sua ultima onta. levò

vol. II Pag.694 - Da CAPITOLARMENTE a CAPITOLO (1 risultato)

come si erano presupposti, ma per paura di esso furono forzati a ritirarsi in

vol. II Pag.711 - Da CAPOPOSTO a CAPORICCIO (4 risultati)

li capelli ritti, come avviene per paura; cioè caporicciare; e però si dice

capelli del capo, che significa la paura. = comp. da capo e

de'capelli del capo, che significa la paura. = comp. da capo e

cioè: 'coi capelli irti per paura, per improvvisa e violenta emozione ')

vol. II Pag.714 - Da CAPOVILLA a CAPPA (1 risultato)

, il capovolgitore radicale e senza paura. la sua grandezza sta qui.

vol. II Pag.715 - Da CAPPA a CAPPA (1 risultato)

suo parea tutto sbalordito, o perché avesse paura del popolo, o perché avesse compassione

vol. II Pag.722 - Da CAPPERUCCIA a CAPPONE (1 risultato)

di meraviglia, di disappunto, di paura. salvini, ix-25: oimè!

vol. II Pag.727 - Da CAPRATO a CAPRICCIO (3 risultati)

. raccapricciare,. provare ribrezzo, paura. boti, 1-569: 'io

qui per la memoria; capriccio significa paura, e però capricciare o vuogli raccapricciare

io 'l guardo, e rido e di paura aggriccio. / non ride ei già

vol. II Pag.728 - Da CAPRICCIO a CAPRICCIO (3 risultati)

. ant. ribrezzo, brivido (di paura, di orrore); e's'

seguente sonetto. segneri, significa paura. dioscoride volgar. [tommaseo]:

si stette di molte capriccio di paura. parini, giorno, i-429: potrìa

vol. II Pag.731 - Da CAPRIO a CAPRIOLO (1 risultato)

dal crudel s'invola, / e di paura triema e di sospetto. brund,

vol. II Pag.736 - Da CARACOLLO a CARAMELLAIO (1 risultato)

al carambolo. borgese, 1-151: per paura di se stesso si mise ad andare

vol. II Pag.748 - Da CARBURO a CARCERAMENTO (1 risultato)

insieme negli animi una diffidenza mista di paura e di odio. serao, i-400

vol. II Pag.749 - Da CARCERANTE a CARCERE (1 risultato)

il prigioniero pallido di bile e di paura si mordeva le labbra per esser caduto

vol. II Pag.753 - Da CARDIAS a CARDINALE (1 risultato)

, diventati papi, avessino ad avere paura di lui. ariosto, 3-56: quel

vol. II Pag.766 - Da CARICATURA a CARICO (1 risultato)

ogni caricatura, / e una vecchia paura / entrogli addosso, e all'albagia successe

vol. II Pag.769 - Da CARICO a CARICO (2 risultati)

che benché e'giovi al superare la paura et l'ombre della morte, pure

universale contro a'grandi fondato in su la paura, e volendo assicurarli, non volse

vol. II Pag.774 - Da CARPENDOLO a CARMAGNOLA (1 risultato)

, il quale... aveva sempre paura di morir di fame e non averebbe

vol. II Pag.780 - Da CARNE a CARNE (2 risultati)

sue e le membra contentasse sanza nulla paura. petrarca, 37-120: o spirto ignudo

difendea; le altre si erano per paura gittate dentro un fiume, e per

vol. II Pag.781 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

per antitesi, allora io ho una gran paura che si dica, dio mi perdoni

vol. II Pag.784 - Da CARNEADE a CARNEFICE (1 risultato)

giusti, iii-144: nel mezzo della paura universale, io ero uno dei pochi

vol. II Pag.789 - Da CARO a CARO (1 risultato)

certe cosette di qualche importanza, per paura che non si ritrovassi il furto,

vol. II Pag.794 - Da CAROVANARE a CARPINELLA (1 risultato)

si difendea; le altre si erano per paura gittate dentro un fiume, e per

vol. II Pag.799 - Da CARRETTAIO a CARRETTO (1 risultato)

a tirar la carretta: non abbiate paura che gli avvezzin male, i curati

vol. II Pag.802 - Da CARRIOLANTE a CARRO (1 risultato)

gnuna cosa fa trottare, quanto la paura; e io scrittore già vidi prova d'

vol. II Pag.813 - Da CARTABELLO a CARTAPECORA (1 risultato)

la povertà diventasse cruccio e recriminazione e paura d'oggi in domani, c'

vol. II Pag.814 - Da CARTAPESTA a CARTEGGIO (2 risultati)

erano vecchie. esse sole non provavano paura, ci guardavano con cera sdegnosa. faldella

giusti, iii-155: per lei [la paura] il lago di garda è

vol. II Pag.824 - Da CASA a CASA (1 risultato)

è sì forte invaghito che noi abbiamo paura che egli non la togliesse un dì per

vol. II Pag.828 - Da CASATO a CASCANTE (1 risultato)

di ruine, dall'offensioni e dalla paura o anche dalla malizia delli giumenti.

vol. II Pag.829 - Da CASCARA a CASCARE (1 risultato)

casa crolla! non fiatate non tossite per paura che ci caschi addosso. verga,

vol. II Pag.833 - Da CASCOLA a CASELLA (1 risultato)

-venire il casco: esser preso da paura. a. pucci, cent.

vol. II Pag.837 - Da CASO a CASO (1 risultato)

particolare della sorella, si accorgeva con paura che anche quel po'di fede lo

vol. II Pag.838 - Da CASO a CASO (1 risultato)

... -egli aveva la cacaiola dalla paura. svevo, 3-583: mi fu

vol. II Pag.840 - Da CASO a CASO (1 risultato)

gran cose; ma in villa ho sempre paura di non comparire bastantemente.

vol. II Pag.845 - Da CASSA a CASSA (2 risultati)

gobbo cane! colla cassa addosso per paura dei ladri! svevo, 3-784: si

, senza rimorso il passato, e senza paura il futuro. panzini, ii-627:

vol. II Pag.847 - Da CASSATA a CASSERUOLA (1 risultato)

sul cassero, sparuto, da far paura e pietà e repulsione. 4.

vol. II Pag.849 - Da CASSETTACCIA a CASSIA (1 risultato)

del comodino... ho tanta paura. c. e. gadda, 6-28

vol. II Pag.851 - Da CASSO a CASSONE (1 risultato)

, / scaccia la speranza e la paura, / e con tristizia non dormire in

vol. II Pag.852 - Da CASSONETTO a CASTAGNA (1 risultato)

bocca di lucifero maggiore, per bella paura entro, col mosto e con le

vol. II Pag.856 - Da CASTELLANOSI a CASTELLO (2 risultati)

d'alcamo, 77: en paura non mettermi di nullo manganiello: /

/ al fondo d'un torrion con gran paura, / dove più tempo sterno

vol. II Pag.858 - Da CASTIGABILE a CASTIGANTE (3 risultati)

., iv-xxv-10: la verecundia è una paura castellùccio, castelluzzo.

aritmetico di quello che gli restava, per paura di vedere in cifre nere ciò che

disonoranza per fallo commesso; e di questa paura nasce un pentimento del fallo, la

vol. II Pag.865 - Da CASTRONERIA a CASUPOLA (1 risultato)

a quel venerabile castrone che non ha paura d'essere un cujum pecus, e teme

vol. II Pag.871 - Da CATARATTA a CATARTICO (1 risultato)

, vòh, rispondere, et ho paura che questo tossire non diventi catarro. spacciati

vol. II Pag.872 - Da CATARTIDI a CATASTO (1 risultato)

... questi potrebbono senza gran paura, anzi con isperanza di molto vantaggio,

vol. II Pag.876 - Da CATELANO a CATENA (1 risultato)

al fondo d'un torrion con gran paura, / dove più tempo sterno incatenati,

vol. II Pag.877 - Da CATENA a CATENA (1 risultato)

la popolazione diffidente, che ha sempre paura del fisco anche se abita in una grotta

vol. II Pag.881 - Da CATERATTAIO a CATERVA (1 risultato)

ella aprì la cateratta, buovo ebbe paura ch'egli non fosse qualche serpente che lo

vol. II Pag.885 - Da CATTABIGRHE a CATTEDRA (1 risultato)

che in pace, e ubidisconla più per paura che per amore. g.

vol. II Pag.891 - Da CATTIVO a CATTOLICITÀ (1 risultato)

come costui maliziosamente si crede avermi messa paura d'andare oggi al bosco nostro? là

vol. II Pag.892 - Da CATTOLICIZZANTE a CATTURA (1 risultato)

il prigioniero pallido di bile e di paura si mordeva le labbra per esser caduto

vol. II Pag.899 - Da CAUTELARE a CAUTO (2 risultati)

: un cardinal mi dice che la paura lo fa [il papa] star saldo

proposito; e non altro che la paura ne lo può rimuovere, o almeno

vol. II Pag.906 - Da CAVALIERE a CAVALIERE (1 risultato)

: andando un giorno questo cavaliere senza paura, a guisa di errante cavaliere, disconosciutamente

vol. II Pag.908 - Da CAVALIERE a CAVALIERESSA (1 risultato)

con riverente aspetto, avendo a maestra la paura, gli rendeva omaggi da suddito.

vol. II Pag.912 - Da CAVALLERIZZA a CAVALLETTO (2 risultati)

padrone, dei quali hanno tal cognoscimento et paura, che l'intendono al grido et

questo mi dava ancor più rabbia e paura, avevo voglia di piangere. mi

vol. II Pag.917 - Da CAVALLO a CAVALLO (1 risultato)

con la premura di una madre che ha paura che i figli siano scoperti nel letto

vol. II Pag.929 - Da CAVERNULA a CAVIA (1 risultato)

e noi vi abbiamo lasciato tra la paura e la fretta ci facesti, dua cavezze

vol. II Pag.935 - Da CAZIOSO a CE (1 risultato)

vive pur di terra, e per paura che non le venga meno, mai non

vol. II Pag.938 - Da CECINO a CEDENZA (2 risultati)

, si spense. la donna ebbe paura, e per sfuggire a quella cecità

temerità e cecità di mente prodotta dalla paura. giusti, ii-265: dopo un

vol. II Pag.941 - Da CEDEVOLMENTE a CEDRATO (1 risultato)

al principio borbonico, molto più per paura di perdere i suoi quattrini, frutto e

vol. II Pag.944 - Da CEFALOPODI a CEFFO (1 risultato)

e certe pistole in mano da far paura. carducci, 332: duro silenzio intorno

vol. II Pag.950 - Da CELESTE a CELETE (1 risultato)

, 323: mi fe'pensoso di paura forte / il portamento suo celestiale. fogazzaro

vol. II Pag.951 - Da CELEUMA a CELIDONIA (1 risultato)

burlone. ginarlo: ma di quella paura della moglie pareva ancora balbo,

vol. II Pag.956 - Da CEMBANELLA a CEMENTAZIONE (1 risultato)

popolare e dell'uguaglianza, cementato dalla paura, non è soltanto una costruzione ignobile

vol. II Pag.958 - Da CENACOLO a CENADELFI (1 risultato)

buommaltei, i-54: io ho paura, che vo'abbiate fatta la cena

vol. II Pag.962 - Da CENERENTE a CENERINA (1 risultato)

: impallidire violentemente (soprattutto per la paura). intelligenza, 49: galatida

vol. II Pag.965 - Da CENOBITA a CENSO (1 risultato)

volgar., ii-1-78: sollecitato con la paura della legge fatta contra i non censiti

vol. II Pag.968 - Da CENSURABILE a CENTAURIDE (1 risultato)

2-69: ai galantuomini / non fa paura / una reciproca / gaia censure.

vol. II Pag.969 - Da CENTAURINA a CENTENARIO (1 risultato)

possibile, facendogli centellinare lo spasimo della paura. centellino (ant. e

vol. II Pag.982 - Da CERA a CERA (1 risultato)

volto di cera: impallidire (per paura). forteguerri, 5-61: onde

vol. II Pag.983 - Da CERA a CERA (1 risultato)

erano vecchie. esse sole non provavano paura, ci guardavano con cera sdegnosa.

vol. II Pag.988 - Da CERCANTE a CERCARE (1 risultato)

che fanno così. ma non abbiate paura, in mentre che voi avete cotesto

vol. II Pag.989 - Da CERCARE a CERCARE (1 risultato)

si cercasse le brache, se avea paura. francesco da barberino, 48:

vol. II Pag.994 - Da CERCHIO a CERCHIO (1 risultato)

cerchio in aria. era cosa che faceva paura all'inizio dell'aviazione, e da

vol. II Pag.996 - Da CERCHIONE a CERCO (1 risultato)

. bocchelli, ii-260: pieni di paura e di maltalento, ristretti in cerchio

vol. II Pag.1003 - Da CEROFERARIO a CERRETANARE (1 risultato)

osano neppure di grattarsi la pera per paura di sconvolgere il sottil lavorio dei capelli fissati

vol. III Pag.2 - Da CERTIDUNI a CERTIFICATO (1 risultato)

adesso. i * non ne ho paura di costui. ma che certezze ne

vol. III Pag.4 - Da CERTO a CERTO (1 risultato)

ceffi e certe pistole in mano da far paura. 22. plur. agg

vol. III Pag.5 - Da CERTO a CERTOSINO (1 risultato)

avventura cui andava incontro, che ebbe paura di se stessa. -lasciare il certo

vol. III Pag.7 - Da CERVATO a CERVELLO (2 risultati)

lor soliti cibi, senza far loro tanta paura del cervellato di milano, della mortadella

forbito, ed ispesso curato, perché molta paura fanno a'nemici l'arme ben forbite

vol. III Pag.9 - Da CERVELLO a CERVELLO (1 risultato)

perduto il core e 'l cervello di paura. gelli, iii-50: come non

vol. III Pag.11 - Da CERVIERO a CERVO (1 risultato)

: come simbolo di timidezza, di paura, di viltà. aretino, ii-150

vol. III Pag.13 - Da CESAREOPAPISMO a CESELLO (1 risultato)

: orlando è un uom che non are'paura / di marte, se venisse con

vol. III Pag.16 - Da CESSATO a CESSINATILA (1 risultato)

sua gente, dando vista che per paura cessava il soperbo nemico. guittone,

vol. III Pag.21 - Da CETO a CETRARIA (1 risultato)

arciere mi diedi, e prima con la paura del mio arco... una

vol. III Pag.22 - Da CETRINA a CHE (1 risultato)

redi, 16-ix-230: al mal della paura, come si dice per proverbio, non

vol. III Pag.26 - Da CHE a CHE (1 risultato)

intorno, / ghiacciossi ognun di subita paura / che qualche cruda fera il suo ritorno

vol. III Pag.29 - Da CHE a CHE (1 risultato)

383: onde che zenone, parte per paura, parte per il desiderio aveva di

vol. III Pag.30 - Da CHE a CHE (1 risultato)

, 1-63: ciascun si sta per la paura incerto, / gelato tutto: se

vol. III Pag.31 - Da CHEBULINICO a CHEILITE (1 risultato)

il buon frate mi disse che non avessi paura di nulla, ché tutti e mali

vol. III Pag.37 - Da CHESTA a CHETENOSSIDO (1 risultato)

toccava, erano stimolati da una grandissima paura; e, con dolorosi lamenti,

vol. III Pag.38 - Da CHETEZZA a CHETO (2 risultati)

grazzini, 2-50: tanta fu la paura, che egli si stette cheto come olio

egli, pien di vergogna e di paura, / se ne tornò di cheto alle

vol. III Pag.39 - Da CHETODERMIDI a CHI (1 risultato)

. pulci, 9-31: per la paura si stavan di cheto. 11

vol. III Pag.40 - Da CHI a CHI (1 risultato)

, facendo un salto indietro per la paura, gridava: « chi va là?

vol. III Pag.42 - Da CHIACCHIERAMENTO a CHIACCHIERINO (2 risultati)

era stata vista da conoscenti e aveva paura d'essere colta proprio nell'istante in cui

questo mi dava ancor più rabbia e paura, avevo voglia di piangere.

vol. III Pag.44 - Da CHIAMARE a CHIAMARE (1 risultato)

pavese, 43: le ragazze han paura delle alghe sepolte / sotto le onde

vol. III Pag.45 - Da CHIAMARE a CHIAMARE (1 risultato)

stato, mettere quel terrore e quella paura negli uomini che vi avevano messo nel

vol. III Pag.46 - Da CHIAMARE a CHIAMATA (1 risultato)

apparire sul cassero, sparuto, da far paura e pietà e repulsione. cassola,

vol. III Pag.47 - Da CHIAMATIVO a CHIANCHIARA (1 risultato)

se corre, e, colto da paura, fa un moto di fianco e

vol. III Pag.48 - Da CHIANO a CHIAPPARE (1 risultato)

229: s'è ficcato qui per la paura! finta che a casa non c'

vol. III Pag.51 - Da CHIARIA a CHIARIFICAZIONE (2 risultati)

, e 'l popolo fu fuori di paura per la chiarezza ch'era tornata.

, chiarifica virgilio che altra cagione, che paura, l'ha renduto pallido.

vol. III Pag.52 - Da CHIARIGIONE a CHIARIRE (1 risultato)

la mamma, invece angustina non aveva paura e confabulava pacatamente con gli spiriti,

vol. III Pag.53 - Da CHIARISSIMITÀ a CHIARITO (1 risultato)

, e agli numantini era a grande paura. domenichi, 1-90: più addentro

vol. III Pag.54 - Da CHIARITOIO a CHIARO (2 risultati)

tramontana scura, mettiti in mare senza paura * diceva padron 'ntoni dalla riva,

le altre [ninfe] si erano per paura gittate dentro un fiume, e per

vol. III Pag.55 - Da CHIARO a CHIARO (1 risultato)

. ariosto, 9-51: ma solo una paura mi molesta, / che non saprò

vol. III Pag.58 - Da CHIAROSCURALE a CHIASSARE (1 risultato)

veniva a trovarmi; credo che ebbi paura di quel lampo quasi sovrumano di chiaroveggenza.

vol. III Pag.62 - Da CHIAVATO a CHIAVE (1 risultato)

/ e ne volge le chiavi la paura. carducci, 3: del patrio carcere

vol. III Pag.65 - Da CHIAVELLARE a CHIAVICA (1 risultato)

me la faceva, aveva grande sospetto e paura; io dico tanto, che a

vol. III Pag.67 - Da CHIAZZARE a CHICCHESSIA (1 risultato)

, perduta ogni grazia, tira a far paura. ossifica, mette ugne; si

vol. III Pag.74 - Da CHIESTO a CHILIFERO (1 risultato)

toccava, erano stimolati da una grandissima paura; e, con dolorosi lamenti, che

vol. III Pag.77 - Da CHIMERA a CHIMICO (1 risultato)

sola essa la teorica che occorre, senza paura di chimerizzare e di scostarsi, almeno

vol. III Pag.96 - Da CHIUDERE a CHIUDERE (1 risultato)

quelli che non chiudono gli occhi per paura di mirare la verità. manzoni, pr

vol. III Pag.100 - Da CHIUSO a CHIUSO (2 risultati)

in casa (per difesa o per paura); messo, tenuto in carcere

, 22- 90: ma per paura chiuso cristian fu'mi. petrarca, 253-7

vol. III Pag.103 - Da CI a CIABATTA (1 risultato)

guerra, e in dolore, e in paura, languire e penare fatti gli avete

vol. III Pag.104 - Da CIABATTAIO a CIACCHISTA (1 risultato)

non sanno. caro, 6-3: per paura che questi poverelli non capitino a le

vol. III Pag.105 - Da CIACCIA a CIALTRONAGLIA (1 risultato)

giusti, iii-155: per lei [la paura] il lago di garda è una

vol. III Pag.108 - Da CIANCERELLO a CIANCIARE (1 risultato)

v-2-528: parlo come chi, avendo paura nel buio, crede di poter tenere

vol. III Pag.115 - Da CIARPUME a CIAUSIRE (1 risultato)

: ciasca- duno ha di lui tanta paura, / che non se gli avicina per

vol. III Pag.116 - Da CIAVARDELLO a CIBO (1 risultato)

caro [tommaseo]: per paura che questi poverelli [versi e

vol. III Pag.117 - Da CIBORIO a CIBREO (1 risultato)

di lassù gesticolavano con un fervore da far paura, data l'altezza. piovene,

vol. III Pag.125 - Da CICLOERGOMETRO a CICLOPENTENE (1 risultato)

poco comunicativo, che non per la paura che avessi di quel ciclope. pecchio,

vol. III Pag.132 - Da CIELO a CIELO (1 risultato)

. netti, 12-3-6: sarà la vostra paura che ve lo farà parer così

vol. III Pag.134 - Da CIFRAIA a CIGLIATO (1 risultato)

numeri, una fatica immensa, con la paura continua di un errore di cifra che

vol. III Pag.145 - Da CIMENTATO a CIMICE (1 risultato)

nievo, 199: siccome 10 aveva paura di esser veduto o prevenuto da martino,

vol. III Pag.146 - Da CIMICIAIO a CIMINIERA (1 risultato)

vista del babbo, / per la paura del bronzo e de'crini ch'avea

vol. III Pag.150 - Da CINCIPOTTOLA a CINE (1 risultato)

sì aspri e villani, / che per paura nessun più s'arrischia / a dieci

vol. III Pag.153 - Da CINESCOPIO a CINGERE (1 risultato)

suo sguardo pieno di speranza, di paura, d'amore in quegli occhi impietrati

vol. III Pag.159 - Da CINOCEFAGLIA a CINQUANTA (2 risultati)

'. cinofobìa, sf. paura esagerata e morbosa dei cani.

fobia, e consiste in una paura morbosa ed esagerata dei cani.

vol. III Pag.177 - Da CIRCOLARE a CIRCOLARE (1 risultato)

); serpeggiare (il timore, la paura). crudeli, 1-53: circolava

vol. III Pag.178 - Da CIRCOLARITÀ a CIRCOLAZIONE (1 risultato)

numeri, una fatica immensa, con la paura continua di un errore di cifra che

vol. III Pag.182 - Da CIRCONCISO a CIRCONDARE (1 risultato)

la verità sua; non temerai dalla paura notturna. petrarca, 227-2: aura

vol. III Pag.203 - Da CITTADINO a CITTADINO (1 risultato)

cittadino ama il bene comune, non ha paura che il ben suo li sia tolto

vol. III Pag.209 - Da CIVETTAGGINE a CIVETTERIA (1 risultato)

: pare che il granduca, parte per paura di noi di casa, parte per

vol. III Pag.223 - Da CLAUSTRATO a CLAVA (1 risultato)

dal gr. < pó3o <; * paura '. clausura, sf.

vol. III Pag.236 - Da COAGULATIVO a COALIZZARE (1 risultato)

mostra la esperienza in quelli che per paura muoiono, alli quali si truova intorno

vol. III Pag.240 - Da COCCA a COCCHETTO (1 risultato)

digrigna i denti per minacciare e far paura a chi le dà noia. -coccare uno

vol. III Pag.245 - Da COCCODRILLO a COCCOLA (1 risultato)

del suo iniquo delitto, e la paura per conseguenza di esserne da me punito con

vol. III Pag.248 - Da COCLEARE a COCOMERO (1 risultato)

, 41: siccome nel cocomeraio la paura nulla guarda, così sono i loro

vol. III Pag.252 - Da CODA a CODA (1 risultato)

popolo e de'mercatanti, e stavano in paura del perderlo, avendo del continovo alla

vol. III Pag.253 - Da CODACAVALLINA a CODARDO (2 risultati)

conosce alla coda 'la volpe ha paura della sua coda '. * la troppa

. che si ritrae per pusillanimità e paura di fronte a un'impresa rischiosa;

vol. III Pag.254 - Da CODASPRO a CODESTO (1 risultato)

codazzo a lui, parte per far paura al gonfaloniere,... notificò con

vol. III Pag.262 - Da COGITATIVO a COGLIERE (1 risultato)

/ se cosa appare ond'elli abbian paura, / subitamente lasciano star l'esca

vol. III Pag.263 - Da COGLIERE a COGLIERE (1 risultato)

] in quella malferma posizione di curiosità di paura di stupore nella quale lo avea colto

vol. III Pag.284 - Da COLLAZIONE a COLLEGA (1 risultato)

quella valle / che m'avea di paura il cor compunto, / guardai in alto

vol. III Pag.289 - Da COLLEMA a COLLERA (2 risultati)

assettata un po'in bocca, paura, e vedendo nello stesso tempo che renzo

, sbracciarsi. dentro di sé, per paura di peggio, adesso non si faceva

vol. III Pag.297 - Da COLLO a COLLO (1 risultato)

pose il buio nel pensiero, / la paura dentro il cor. nievo, 157

vol. III Pag.306 - Da COLOMBINO a COLON (1 risultato)

/ se cosa appare ond'elli abbian paura, / subitamente lasciano star l'esca,

vol. III Pag.313 - Da COLORATAMENTE a COLORE (1 risultato)

, 4-12: la signora svenne quasi dalla paura, e l'angelo di legno

vol. III Pag.316 - Da COLORE a COLORE (2 risultati)

io non conoscendo di che colore la paura si fusse, nulla o poco gli

di giovinastri che non sapevano il color della paura, quella che cominciò a avviare ogni

vol. III Pag.324 - Da COLPO a COLPO (1 risultato)

i tedeschi quest'oggi. non ebbi paura. non mi sentii cadere il cuore.

vol. III Pag.337 - Da COMANDANTE a COMANDARE (1 risultato)

20-68: que'dentro avendo di peggio paura, / fer pace e feron le comandamenta

vol. III Pag.338 - Da COMANDARE a COMANDARE (1 risultato)

salvini, 39-i-217: chi è costui senza paura, che né l'ammutinamento de'cittadini

vol. III Pag.342 - Da COMBACIATO a COMBATTERE (1 risultato)

, iii-155: per lei [la paura], porre sul piede di guerra un

vol. III Pag.345 - Da COMBATTO a COMBINARE (1 risultato)

fra il desiderio di abbracciarla e la paura di quello che poteva succedere. serra

vol. III Pag.348 - Da COMBUSTIBILITÀ a COME (1 risultato)

era in grande combustione, in gran paura ed in gran pericolo della gente spagnuola

vol. III Pag.350 - Da COME a COME (1 risultato)

livio volgar. [crusca]: questa paura, come molti valentuomini domandassero il consolato

vol. III Pag.351 - Da COMECCHÉ a COMETA (1 risultato)

se ne astenevano di domandarli, per paura. ariosto, 13-19: come ch'

vol. III Pag.353 - Da COMIGNOLATO a COMINCIAMENTO (1 risultato)

. bibbia volgar., v-668: la paura e la dottanza del nostro signore è

vol. III Pag.354 - Da COMINCIANTE a COMINCIARE (1 risultato)

, 4-12: la signora svenne quasi dalla paura, e l'angelo di legno colorato

vol. III Pag.369 - Da COMMETTERE a COMMETTERE (1 risultato)

io, paziente, un po'per paura, un po'per la coscienza d'aver

vol. III Pag.374 - Da COMMISSIONE a COMMISSIVO (1 risultato)

172: questo cavaliere era uomo senza paura; al quale queste commissioni e queste

vol. III Pag.376 - Da COMMOTIVO a COMMOZIONE (1 risultato)

caso particolare della sorella, si accorgeva con paura che anche quel po'di fede lo

vol. III Pag.377 - Da COMMUNE a COMMUOVERE (1 risultato)

elementi. cavalca, 6-1-57: averete paura eziandio del suono, e della commozione

vol. III Pag.378 - Da COMMUTA a COMMUTATORE (1 risultato)

. in comperare cura, in condurre paura, in serbare pericolo,...

vol. III Pag.380 - Da COMODINO a COMODO (2 risultati)

cassetto del comodino... ho tanta paura. alvaro, 9-71: non erano

. calvino, 1-37: era la paura di un incantesimo che gravasse su quella villa

vol. III Pag.381 - Da COMODO a COMODO (1 risultato)

deluigi in quel momento, e avendo paura di camminar sola di notte, quella

vol. III Pag.388 - Da COMPARABILE a COMPARATIVO (1 risultato)

ed ardimento, certo la prodezza sarà detta paura. dante, conv., ii-xin-9

vol. III Pag.390 - Da COMPARENTE a COMPARIRE (1 risultato)

, 297: non abbiate ormai più paura di tormento di mare, chè santo ermo

vol. III Pag.391 - Da COMPARISCENTE a COMPARSA (1 risultato)

stolti che si presentino confidenzialmente e senza paura. 8. ant. risultare,

vol. III Pag.395 - Da COMPASSIONATO a COMPASSIONEVOLE (1 risultato)

storia la compassione un poco come la paura: se uno la lascia prender possesso,

vol. III Pag.398 - Da COMPATRIZIO a COMPENDIARIO (1 risultato)

altro, ebbe ardire di sonarla senza paura di pan o d'altro idio, sovra

vol. III Pag.404 - Da COMPIACERE a COMPIACERE (1 risultato)

: il marchese compiace al duca per paura, o per ispcranza di alcuna vana

vol. III Pag.405 - Da COMPIACEVOLE a COMPIANGERE (1 risultato)

4-230: veniva l'inverno e io avevo paura... non erano i disagi

vol. III Pag.407 - Da COMPIERE a COMPIETA (2 risultati)

nome di vossignoria illustrissima, per far paura a un povero curato, e impedirgli

, ma eziandio tormento hanno ne la paura di perdere quelle. idem, purg

vol. III Pag.409 - Da COMPIRE a COMPITAMENTE (2 risultati)

d'animo da laide cose, con paura di cadere in quelle; sì come

, / allor ch'amor, né paura, né merto / non vi ritenne che

vol. III Pag.431 - Da COMPRESSA a COMPRESSO (1 risultato)

compreso / di pietade il villano e di paura. foscolo, vii- 9:

vol. III Pag.432 - Da COMPRESSO a COMPROMESSO (1 risultato)

più a quella donna, e la paura di vederne compromessa vieppiù la propria vita.

vol. III Pag.433 - Da COMPROMESSO a COMPROMETTERE (3 risultati)

la sola voce. egli aveva dunque paura di essere compromesso e di doverla sposare

ma non sapevamo se si dovesse aver paura o riderne. moravia, iv-212: «

più a quella donna, e la paura di vederne compromessa vieppiù la propria vita

vol. III Pag.434 - Da COMPROMISSARIO a COMPULSARE (2 risultati)

. alvaro, 7-237: tutti ebbero paura, e tutti se ne ricordano, e

emilio esitava a parlare, proprio per paura di compromettersi. alvaro, 7-170:

vol. III Pag.435 - Da COMPULSATO a COMPUNZIONE (1 risultato)

quella valle / che m'avea di paura il cor compunto, / guardai in alto

vol. III Pag.440 - Da COMUNE a COMUNE (1 risultato)

ma se ne stava nascosto, per paura del senso comune. t ommaseo-rigutini,

vol. III Pag.446 - Da COMUNICATIVA a COMUNICAZIONE (1 risultato)

poco comunicativo, che non per la paura che avessi di quel ciclope. tommaseo

vol. III Pag.447 - Da COMUNICHEVOLE a COMUNIONE (1 risultato)

mistico pane la era svenuta di consolazione di paura d'umiltà. d'annunzio, iv-2-122

vol. III Pag.450 - Da CON a CON (2 risultati)

/ stette co'galli, e fece lor paura. vico, 615: 1 concubinati

inf., 1-21: allor fu la paura un poco queta, / che nel

vol. III Pag.451 - Da CON a CONCA (1 risultato)

mi porse tanto di gravezza / con la paura che uscìa di sua vista, /

vol. III Pag.457 - Da CONCENTRATORE a CONCEPIRE (1 risultato)

triste, delicata, ci rubò la paura, / fu... /.

vol. III Pag.458 - Da CONCEPIRE a CONCEPIRE (2 risultati)

/ con fatica, con fame e con paura. sbarbaro, 1-76: per isbaglio

ma 'l furor nei compagni, e la paura / riman ch'i suoi nemici han

vol. III Pag.459 - Da CONCEPITO a CONCERTARE (1 risultato)

sicurato dal popolo, per la concetta paura prese suo tempo e andossene a catania