Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: par Nuova ricerca

Numero di risultati: 16224

vol. I Pag.1 - Da A a A (2 risultati)

pronto al suo servigio. idem, par., 4-45: per questo la scrittura

/ attribuisce a dio. idem, par., 31-63: diffuso era per li

vol. I Pag.2 - Da A a A (5 risultati)

ma non a vescovado. dante, par., 1-37: surge ai mortali per

torre alla cima rovente. idem, par., 6-17: ma il benedetto agapito

coperse / di nebbia. idem, par., 22-153: l'aiuola che ci

apparve da'colli alle foci. idem, par., 31-85: tu m'hai

sepulcri tutt'il loco varo. idem, par., 23-2: come l'augello

vol. I Pag.3 - Da A a A (3 risultati)

guerra / de'tuoi fratelli, ancor par che si creda / ch'avrebber vinto

, e male a bono. dante, par., 12-49: non molto lungi

siede la fortunata calaroga. idem, par., 21-107: tra'due liti d'

vol. I Pag.4 - Da A a A (2 risultati)

voler vostro e mio. idem, par., 2-148: produce, / conforme

non sono. ottimo, iii-555 [par., 25-121]: e'però il

vol. I Pag.5 - Da A a A (5 risultati)

'a verso a verso. idem, par., 6-141: mendicando sua vita

vita a frusto a frusto. idem, par., 12-121: ben dico

si spiega; / stretta prima, poi par s'apra e scompiglia. d'annunzio

a tutti 'adamo '. idem, par., 19-15: son io qui essaltato

un tuon s'udì. idem, par., 1-16: infino a qui l'

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (1 risultato)

bene. firenzuola, 504: non mi par dovere... che essendo nella

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (1 risultato)

, andianne, / ch'e'mi par tuttavia vedermi al fianco / un che colle

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (1 risultato)

anche per capogiro). dante, par., 25-122: perché t'abbagli /

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (3 risultati)

rigutini, 2572: abbaglióre... par che possa meglio appropriarsi a più forte

con gli usati abbaiamenti. buti [par., 27-57]: perché non ti

in gerusalemme a far queste faccende, mi par v-1312: lasciatemi continuare nell'abbaglio de'

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (2 risultati)

lo abaio de'cani e dal fremire / par che 'l cel cada e 'l mondo

occhi sono appena chiusi, e par di vedere segni di forme e colori varii

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (2 risultati)

/ tal era io. idem, par., 8-66: fulgìemi già in fronte

dare danno agli strani. dante, par., 18-9: e qual io allor

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (2 risultati)

assai dubito del ritorno. dante, par., 17-108: ben veggio..

m'abbandonerò a prenderli ora che mi par tempo. paolo da certaldo, 238

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (3 risultati)

in terra cadde. ottimo, iii-554 [par., 25-121]: e tanto

della vista; vertigine. dante, par., 26-20: quella medesma voce,

ove trovava / quello nel quale isotta par che sia. gelli, ii-19: le

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (2 risultati)

bassi, / e porre legge altrui, par che trapassi, / grado d'umana

fatta così grande reina. dante, par., 13-115: quelli è tra

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (3 risultati)

. carducci, i-131: or non ti par egli ch'io abbia pianto e pianga

poco che ne abbiamo assaggiato. abbastanza par che voglia indicare prova più lunga;

tra abbatacchiare e sbatacchiare, la differenza par questa: che il primo (non molto

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (4 risultati)

ariosto, 35-78: questo un angel mi par del paradiso; / e ancor che

abbella buon pregio seguire. dante, par., 26-132: opera naturale è

più bello, imbellire. dante, par., 32-107: così ricorsi ancora alla

adornarsi per piacere. dante, par., 22-24: e vidi cento sperule

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (1 risultato)

): maestro mio, egli si par bene che voi siete stato a bologna.

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (1 risultato)

abbondantissimo. dante, par., 33-82: oh abbondante grazia ond'

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (2 risultati)

questo modo di parlare abbondante e rovinoso par più convenevole a uomo di corte e vanaglorioso

freccie e dardi abbonda, / che par che 'l sole e 'l giorno si nasconda

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (2 risultati)

suo vigor trasfonde / al corpo sì che par ch'esso n'abbonde. campanella,

lèona, vi-1-214 (6-2): amore par ch'orgo- glioso mi fera, /

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (2 risultati)

che poi nel maginare abboni. idem, par., 26-73: e come a

riva non soccorre. anonimo fiorentino [par., 26-73]: aborre: cioè

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (1 risultato)

primo libro. ottimo, iii-306 [par., 12-137]: anseimo fu monaco

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (1 risultato)

superficie (facendole assumere una tinta che par quella del bronzo). m

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (1 risultato)

volto e nell'animo. dante, par., 9-71: per letiziar l ^

vol. I Pag.39 - Da AB ESPERTO a ABETINO (3 risultati)

e aperto: / e un paradiso par quasi terrestre / la villa: ed io

beesse quello bicchiere. landino, 371 [par., 13-53]: tutte le

dovea venire ab eterno. vellutello [par., 13-52]: tutte le

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (1 risultato)

gloria. cesarotti, i-420: mi par più bello giacermi nel- l'abbiezione e

vol. I Pag.41 - Da ABILITÀ a AB INITIO (1 risultato)

dell'abilità del movente a muovere, par che sia impiantato nella dissimiglianza e nella

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (2 risultati)

furore è l'aria pieno, / che par che il mondo abissi e venga meno

sottilissimo filo. ariosto, 26-33: par... /... che

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (2 risultati)

è attributo divino). dante, par., 7-94: ficca mo l'occhio

mio parlar distrettamente fisso. idem, par., 21-94: però che si s'

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (3 risultati)

abbastanza. tommaseo-rigutini, col da par che voglia significare segnatamente la ripul

ragionevole; il bambino, per istinto, par che = deriv. da aborrire

. gozzi, dante, par., 26-73: e lo svegliato ciò

vol. I Pag.52 - Da ABREAGIRE a ABUNA (3 risultati)

pute che ebuli et abrotano, / e par che odore più che ambrosia e baccari

e perigeo. ottimo, iii-407 [par., 22-145]: nella parte superiore

niente di meno a sì alto poema par che si richiega altro principio. =

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (2 risultati)

, imputazione. buti [par., 17-2]: io veggo ora

. accusatore. buti [par., 6-2]: questa esecuzione.

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (1 risultato)

la lor buccia masticata fa sapore che par mescolato con l'odore e gusto della

vol. I Pag.60 - Da ACCANTONATO a ACCAPPATOIO (1 risultato)

pulci, 4-9: e il lion par che con lui s'accapigli, / e

vol. I Pag.62 - Da ACCAREZZATORE a ACCASARE (1 risultato)

accasa. alfieri, i-35: circa un par d'anni prima che questi [mio

vol. I Pag.63 - Da ACCASATO a ACCATASTARE (1 risultato)

]: scrivendo a voi, non mi par ch'egli accasche, / ch'io

vol. I Pag.65 - Da ACCATTATORE a ACCAVALCIARE (1 risultato)

1-80: con due strambelli e un par di scarpe rotte, / trita e strascina

vol. I Pag.67 - Da ACCECATAMELE a ACCEFFARE (1 risultato)

falterona un serpe corre, / che par che 'l corpo di ciascuno acceffe. monti

vol. I Pag.68 - Da ACCEGGIA a ACCENDERE (4 risultati)

progresso » si chiamano quelle nelle quali par che il moto degli spiriti si acceleri.

figur. ottimo, iii-292 [par., 12-60]: ella sognò che

. da accelerare. dante, par., 2-101: tre specchi prenderai;

. idem, fretta; anticipazione. par., 23-29: quale ne'plenilunii sereni

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (3 risultati)

125-14: come luna per sé sol par ch'io sia; / ché gli occhi

le discordie cittadinesche accese. dante, par., 3-18: quali per vetri trasparenti

a doppiar 10 dolore. idem, par., 15-17: quale per li seren

vol. I Pag.70 - Da ACCENDEVOLE a ACCENNARE (5 risultati)

e in abominazione. ottimo, iii-292 [par., 12-65]: e questo

che venisse a proda. idem, par., 33-49: bernardo m'accennava

guardassi suso. landino, 407 [par., 24-55]: volsesi a beatrice

- anche al figur. dante, par., 21-45: vidi anche per li

ch'io pensai ch'ogni lume / che par nel ciel quindi fosse diffuso. /

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (3 risultati)

v. sincerarsi). dante, par., 17-1: qual venne a climenè

via, verità e luce. idem, par., 22-58: però ti priego

, accese e mendaci. dante, par., 33-99: così la mente mia

vol. I Pag.75 - Da ACCESPUGLIARE a ACCESSO (1 risultato)

canti era già inteso. idem, par., 1-79: quando la ruota,

vol. I Pag.76 - Da ACCESSORIAMENTE a ACCETTA (1 risultato)

, 42-12: l'elmo, che par ch'aperto abbia un'accetta, / se

vol. I Pag.78 - Da ACCETTEVOLE a ACCHETARE (1 risultato)

acceptor e questo dal lat. acceptus, par ticipio pass, di accipère

vol. I Pag.79 - Da ACCHETATO a ACCHITARE (1 risultato)

. tommaseo-rigutini, 2943: nel- yacchetarsi par che si pensi una sosta maggiore che nel

vol. I Pag.84 - Da ACCIDENTI a ACCIDIARE (4 risultati)

uno accidente in sustanzia. idem, par., 33-88: sustanze e accidenti

di bella maniera. landino, 407 [par., 24-75]: adunque la

sopra in più luoghi si sono manifestati, par necessario considerare ancora s'egli sia sostanza

e nocive. ottimo, iii-27 [par., 1-133]: sì come il

vol. I Pag.88 - Da ACCIVITO a ACCOCCARE (4 risultati)

. incline, disposto. dante, par., 1-109: ne l'ordine ch'

/ tutte nature. ottimo, iii-25 [par., 1-109]: sono accline

di qualunque animali. landino, 328 [par., 1-109]: ne l'

qual platone nomina previdenza. vellutello [par., 1-109]: sì come le

vol. I Pag.90 - Da ACCOGLIMENTO a ACCOLLARE (1 risultato)

sol de lo suo viso / tant'allegrezza par ch'ai cor m'accoglia, /

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (1 risultato)

ospitato, accettato. dante, par., 11-12: quando, da tutte

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (4 risultati)

... / e tutta notte par che m'accompagne. tasso, 16-12:

, 199: e come quella fierezza par maggiore accompagnata dalla modestia, così la

: ma un rio pensier, che par che s'accompagni / a spettacol si

fiumi: confluire. dante, par., 8-49: e dove sile e

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (2 risultati)

allargare nelli stretti passi. dante, par., 31-98: vola con li occhi

ditto mio; / ma molto me par che sia rio / colui che me dà

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (1 risultato)

accontanza a color che son avari / si par ch'a dio e al mondo dispiaccia

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (2 risultati)

nel petto un duol, il qual par che m'accuori. ariosto, 45-58:

, sdegno, disperazione. dante, par., 8-73: se mala segnoria,

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

con un orecchio appoggiato alla lira, par che senta l'accordamento che fa il suono

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (1 risultato)

fatti a'dolci detti. idem, par., 28-8: in lo specchio fiamma

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (3 risultati)

alla giustizia sanza schermi? idem, par., 10-35: del salire / non

, del suo venire. idem, par., 17-79: non se ne son

a noi molte volte procede. idem, par., 4-70: puote vostro accorgimento

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (2 risultati)

groppa, e andaro via. dante, par., 21-57: vita beata, che

ch'era non bona. idem, par., 20-44: dei cinque che mi

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (2 risultati)

una donzella, in guisa / che par che v'abbia conoscenza inante. carletti,

; dedicarsi, darsi. dante, par., 29-93: e ancor questo qua

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (1 risultato)

viene dall'abitudine della conversazione e che par naturale solamente a chi vi è accostumato

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (2 risultati)

e 'n più bellezza, / tanto par ch'onestà sua laude accresca. boccaccio,

sì come sensibilmente appare. idem, par., 8-47: e quanta e

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (2 risultati)

. leopardi, i-247: l'accrescitivo par che sempre tolga grazia al soggetto. panzini

erotto accucciato entro una romita valletta, dove par stia raccolta tutta l'intimità più profonda

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (1 risultato)

colpe, incolparsi. dante, par., 14-136: escusar puommi di quel

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (4 risultati)

ella esce dalla terra acerba. idem, par., 11-103: poi che,

frutto dell'italica erba. idem, par., 18-3: temprando col dolce l'

temprando col dolce l'acerbo. idem, par., 19-48: e ciò fa

vigor dàlie, e cruda ed acerbetta / par che minacci, e minacciando alletta.

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (2 risultati)

però dell'acetoso e del salso non si par ch'altra cosa siano che loro

buonarroti il giovane, 10-877: e'par 'n un certo mo'che 'l cuor

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

, 6-104: la terra che dal fondo par che pulule / atri aconiti e piante

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

/ pose colei che sola a me par donna. idem, 325-70: il sol

a fior dell'acqua verde, / par mi sorrida / in un occhio di sole

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

53-59: la terra fa un suol che par di smalto, / e l'acqua

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

, a dirvela, in questa casa mi par d'essere un pesce fuori dell'acqua

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

, 32: un servitorello, tosato al par di un barbino in primavera, che

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (1 risultato)

atto di pietà le meste / luci par che gli asciughi e così dica: /

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (2 risultati)

ebreo, 20: tutta la dilettazione par che sia remedio de l'effetto de

acquistar non sarìa lieve. idem, par., 20-144: e come a buon

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (2 risultati)

e di molte provincie. bufi [par., 5-2]: finge che si

l'umano desiderio si sciampia. idem, par., 27-42: non fu la

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (2 risultati)

. accrescimento, incremento. dante, par., 29-13: non per avere a

amor l'eterno amore. buti [par., 29-13]: di bene acquisto

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (3 risultati)

suo primo esser vile, / che par dolce a'cattivi, ed a'buoni aera

dell'acetoso e del salso non si par ch'altra cosa siano che loro acetosità

dolcezza con uno spruzzo di acrimonia, par che insieme soavemente baci e morda.

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (4 risultati)

, appuntito. buti [par., 1-2]: lo ferro acuto

, dello sguardo). dante, par., 1-84: la novità del suono

sentito di cotanto acume. idem, par., 28-18: un punto vidi che

le dirizza ode acutamente. dante, par., 24-95: è sillogismo che la

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (3 risultati)

sottile capacità a intendere. vellutello [par., 22-126]: tu dei aver

lor disio e noi nasconde. idem, par., 28-17: un punto vidi

genere dei sensi). dante, par., 22-126: « tu se'sì

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (1 risultato)

che pensare. landino, 403 [par., 22-126]: ha la mente

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (3 risultati)

guinizelli, ii-418: pur a pensar mi par gran maraviglia / com'è l'umana

dico / che ciò ch'è divenuto par v'adagia. = comp. di

era / d'ogni cosa adagiato al par d'un nume. adagino »

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (4 risultati)

vedrete che adagio adagio quel panno offuscatore par che divenga più grosso. trinci,

diamante. dante, par., 2-33: lucida [nube]

trame / raggianti, adamantine, al par dell'etra. arici, 89: qui

e gialli. landino, 350 [par., 7-26]: l'uomo che

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (4 risultati)

i tempi a quello precedenti, e in par ticolare quelli de'greci notati

adattare, bensì attitudine tale che par preparata da una volontà intelligente,

preparata da una volontà intelligente, par fatta apposta. allora gli è un po'

, / ch'ad ogni grande impresa le par atto. = lat. tardo

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (1 risultato)

dentro, / dirotti brievemente. idem, par., 10-116: appresso vedi 'l

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (2 risultati)

agli addomandamenti della ragione. bufi [par., 30-3]: umilmente dimandando

ovunque io sento amore. idem, par., 12-94: e alla sedia,

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

ma in quanto più o meno convengono o par che convengano a chi li fa.

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (3 risultati)

ch'i'la mostri altrui. idem, par., 25-89: « èmmi a

s'ha fatte amiche ». buti [par., 25-89]: ed esso,

poete queste cose trattavano. idem, par., 4-100: molte fiate già,

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (2 risultati)

'l mantello co venne adobato. dante, par., 14-96: ché con tanto

d'oro e di pennacchio rosso, / par, ma non è, di più felice

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

in molle nell'acqua. buti [par., 24-2]: lo fabbro,

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (1 risultato)

. affinare, purificare. dante, par., 6-121: quindi addolcisce la viva

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (4 risultati)

. ant. raddoppiarsi. dante, par., 7-6: fu viso a me

qual doppio lume s'addua. buti [par., 7-6]: doppio lume

doppio splendore s'addoppia. vellutello [par., 7-6]: adduare è d'

gran gioia ed allegranza / ch'aver mi par d'amore, / che d'ogne

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (2 risultati)

fornir per la veduta. idem, par., 15-66: ma perché 'l sacro

far quel matrimonio *. « e vi par codesta una ragion bastante, per lasciar

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (2 risultati)

feconda in essi / la natura ti par, ben puote un'altra / o terra

nuca. idem, 7-133: la persona par dimagrata dentro quella lunga tunica viola,

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (1 risultato)

: questo è corcovizzo: adesso mi par che si faccia chiamar non so se cappino

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (1 risultato)

in giù. dante, par., 27-77: adima / il viso

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (4 risultati)

tu tanti bei dami, / che par che ogn'un solo el tuo viso

la donna altrui; ché al villano par bella / la propria, e amor per

aviso, / la sete tua non par ancor rasciutta... ». ariosto

prigrizia fosse sua scrocchia ». idem, par., 25-118: nisi pena

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (1 risultato)

spiaggia. grosso, iii-378: e par che poi squallido il ciel s'adombre /

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (3 risultati)

aombrata, / qual vivo sangue, tanto par vermiglia. crescenzi volgar., 2-5

, 18-68: ed adombrato il ciel par che s'anneri / sott'un immenso

ponavam le piante / sopra lor vanità che par persona. buti [inf.,

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

17-121: ed è chi per ingiuria par ch'aonti, / sì che si fa

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (2 risultati)

ch'adopera ed estima, / che sempre par che 'nnanzi si proveggia, / così

di più bello del ricordo di nostra madre par tita il giorno prima,

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (2 risultati)

purgar le gravi offese. idem, par., 18-125: o milizia del ciel

a sé chiama con fretta, e par che adori / di andare a ricovrarsi in

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (2 risultati)

può risvegliar virtù sopita, / tutto par che ritrovi, e in efficace /

e me l'ovrare appaga. idem, par., 31-10: nel gran fior

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (3 risultati)

ciel di bel sereno adomo. idem, par., 30-110: e come clivo

si esprime il core / e più par che si mova, / che non si

accorciata): adornato. dante, par., 1-63: e di subito parve

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (1 risultato)

. dell'adriatico. dante, par., 21-123: in quel loco

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (2 risultati)

11-75: questo peccato [l'ingratitudine] par che '1 mondo adugge, /

pieno / quanti press'a lui nascon par ch'adugge. lorenzo de'medici, ii-38

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (2 risultati)

con tutte ha adulterato. buti [par., 9-2]: li prelati che

può agl'inesperti da lontano piacere a par della vera, ma non dappresso. d'

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (5 risultati)

sia legato a matrimonio. idem [par., 9-2]: adultèro è quando

- anche al figur. dante, par., 9-142: ma vaticano e l'

tosto libere fien dell'adultèro. landino [par., 9-142]: onde vaticano

lui / ed a'suoi figli, al par di questo vino, / e adultera

, 27-1215: anch'io, al par di lui, fui corteggiatore indiscreto e

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (9 risultati)

3. figur. dante, par., 7-60: questo decreto, frate

amor non è adulto. ottimo [par., 7-60]: non è adulto

nella fiamma del divino amore. landino, par., 7-60]: questo decreto

aduno... ». idem, par., 1-117: questi ne porta il

in sé stringe e aduna. idem, par., 13-58: quella viva luce

/ ettemalmente rimanendosi una. vellutello [par., 13-58]: questa viva luce

signor dell'altissimo canto. idem, par., 33-20: in te s'aduna

; a la qual parte io fui condotto par amica persona. idem, purg.

adunati a la pastura. idem, par., 27-94: se natura o arte

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (1 risultato)

un lume subito m'apparve / qual par balen, che vien per taire acceso.

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (2 risultati)

a una donzella, in guisa / che par che v'abbia conoscenza inante; /

che v'abbia conoscenza inante; / par v'abbia d'amistade antica usanza, /

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (3 risultati)

/ e lo segnore ha noia e par forzato. boccaccio, i-201: e dopo

più di gir s'affanna. idem, par., 12-82: non per lo

danni, / d'alcun futuro mal par che s'affanni. idem, n-68:

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (3 risultati)

affanni e li agi. idem, par., 17-84: parran faville della sua

a lagrimar mi 'nvita. idem, par., 4-111: voglia assoluta non consente

l'uomo. manzoni, 773: ci par di vedere la natura umana..

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (1 risultato)

da ella parto, / no le par grave né sape d'oltraggio, / tant'

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (1 risultato)

incantare. galileo, 998: mi par di aver cagione di non m'assicurar

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (2 risultati)

, i-4-89: e illusione delle illusioni par che sia proprio questa: che l'

tormentarsi, travagliarsi. dante, par., 11-9: chi nel diletto della

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (2 risultati)

discrezione e con consiglio. dante, par., 13-116: ché quelli è tra

primo marito. ottimo, iii-356 [par., 15-107]: astinenza dalli lisci

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (8 risultati)

l'ombra si figura. idem, par., 3-52: li nostri affetti che

che successivamente mi agitaron l'animo. par ini, iv-146: dalla lor meta han

è granne quant'hai affetto. dante, par., 15-43: e quando l'

« trino e uno *. buti [par., 15-43]: l'arco dell'

che piange e dice. idem, par., 18-14: lo mio affetto /

anima; affezionato. dante, par., 32-1: affetto al suo piacer

dottore assunse. landino, 432 [par. 32-1]: quel contemplante, id

est ripieno d'affezione. vellutello [par., 32-1]: 'affetto al suo

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (3 risultati)

siamo mossi. ottimo, iii-467 [par., 21 -proem. \:

affezion ritrassi e ascoltai. idem, par., 25-21: sì come quando il

mormorando, l'affezione. idem, par., 32-149: orando grazia conven

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (2 risultati)

iddio da quella produzione rimuovere. idem, par., 4-98: potesti di piccarda

del vel costanza tenne. buti [par., 4-98]: l'affezion del

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (2 risultati)

vergini ancelle il cane affida / al par de'giochi, al par de'cari figli

affida / al par de'giochi, al par de'cari figli. idem, v-5

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (1 risultato)

fissamente, con intensità. dante, par., 1-48: quando beatrice in sul

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (1 risultato)

dante, par., 33-133: qual è 'l geomètra

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (1 risultato)

e affina en suo valore. dante, par. 20-137: il ben nostro in

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (2 risultati)

anime fortunate tutte quante. idem, par., 1-48: quando beatrice in

li s'affisse unquanco. vellutello [par., 1-48]: 'aquila sì

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (1 risultato)

: l'uso degli affissi, al par di quello degli annunzi sui giornali, è

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (1 risultato)

ira / nel viso avampa, e par che getti fuoco; / e più l'

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (2 risultati)

parole così afflitte, che in quel punto par che lo spirito loro finisca. tasso

. torricelli, i-304: non mi par credibile, che tanta affluenza d'aria

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (2 risultati)

roventezza mostrano esser fuoco. dante, par., 28-17: un punto vidi

li vapori che 'l seguono. idem, par., 14-86: ben m'accors'

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (1 risultato)

, i-99: un gravicembalo in un'orchestra par che resti affogato... dagli

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (4 risultati)

. cicognani, 12-125: la fievole luce par che chiami l'ombra. s'affolta

non potrebbe adeguar rima. idem, par., 27-121: oh cupidigia che

occhi fuor delle tue onde! vellutello [par., 27-121]: esclama beatrice

219: mentre così si umilia, le par d'affondare in una cedevolezza senza termine

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (1 risultato)

scuto: / en tanta viltate me par ch'èi venuto, / non comportare più

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

cordara con un far superiore che non par di gesuita, e il lami gli

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (4 risultati)

a faccia a faccia. dante, par., 25-40: poi che per grazia

connette e gli lega sì facilmente, che par che vi vadano da se medesimi,

vostro danno e disonore, e che par ch'io vi abbia affrontato...

tal n'aio maledezone. vellutello [par., 8-67]: e la bella

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (3 risultati)

li aphorismi d'ipocràs. idem, par., 11-4: o insensata cura de'

, e chi seguendo sacerdozio. buti [par., 11-4]: alcuno se

. torricelli, i-304: non mi par credibile, che tanta affluenza d'aria

vol. I Pag.230 - Da AFRODISIO a AGATA (1 risultato)

, a vene bianche vergolate, / e par ch'uom ne le più veggia figura

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (1 risultato)

legislatori a considerare una tale professione, al par di quella dei notari e di alcuni

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (1 risultato)

, e, ovunque or miri, / par che dinanzi a gli occhi miei s'

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

tua schiatta ». idem, par., 1-62: e di subito parve

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (2 risultati)

affretti e pur da me lontano / a par del mio pensier leggiadra voli: /

del popolo d'alba. buti [par., 6-1]: a far alcuno

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (1 risultato)

(i-928): ma a me non par così gran cosa che un cristiano,

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (3 risultati)

accanto, stare accanto. dante, par., 32-121: colui che da sinistra

/ è il padre. buti [par., 32-121]: che da sinistra

che lo cir condavano, par che abbia in ciò voluto favellare più

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (1 risultato)

bruno, 363: questa dottrina (perché par che non gli manca cosa alcuna)

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (2 risultati)

peso, s'aggrava, in tanto che par che sia impedito nel movimento dinanzi.

, che comincia già ad aggravarsi, par giustamente più desiderosa, che della gloria

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (1 risultato)

; ammasso, congerie. buti [par., 15-1]: cognosciuta l'unità

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (1 risultato)

10-877: che diavol hai? e'par che tu t'aggrizzi: / tu ha'

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (2 risultati)

deriv. da aggrovigliolare. naturale, par più tosto opera fatta a grottesche, che

aggrumare2, intr. spesso anche con la par gli si aggrovigliavano in bocca

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (3 risultati)

gloria di vita eterna. dante, par., 22-105: né mai qua giù

ma eziandio di vincerli. dante, par., 25-126: in terra terra

grande, non si agguaglia. vellutello [par., 7-30]: levandosi in

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (1 risultato)

considerare, esaminare attentamente. dante, par., 29-42: e tu te n'

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (1 risultato)

/ e ciò più ch'altro far, par che lor agi. 3

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (1 risultato)

per dar agli amori albergo ed agio / par voglia d'arboscel farsi palagio. fontanella

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (1 risultato)

, / però ch'el mi par atto di ghiottone. boccaccio, dee.

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (2 risultati)

la vecchia tenda / e già mi par di star meglio. alvaro, 2-77:

.. mosse dal vento, ondeggiano, par proprio il verde mare che si agiti

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (2 risultati)

chi gli ha insegnato? dante, par., 5-82: non fate com'agnel

, perder con agnelli. dante, par., 25-5: la crudeltà che fuor

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (5 risultati)

stacca dall'armento è considerato nemico al par del lupo, diventa per necessità simile

che le peccata leva. idem, par., 24-2: o sodalizio eletto a

ma questa il più de le volte par che abbia per fine l'altra de le

disus. agnello. dante, par., 4-4: sì si starebbe un

-per simil. dante, par., 10-94: io fui delli agni

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (5 risultati)

a cui quella faccia giace. dante, par., 12-29: si mosse voce

/ italia che suoi guai non par che senta. idem, 264-20: l'

. idem, 19-30: e ben le par che di quel ch'essa agogna

, ii-575: sgridala, se a te par ch'avida troppo / agogni al

, lasciai / i deliri a cui par che dietro agogni / l'età malata.

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (1 risultato)

augusto, imperiale. dante, par., 30-136: e 'n quel gran

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (3 risultati)

de la terra ». idem, par., 12-71: domenico fu detto;

per aiutarlo. buti, iii-236 [par., 12-71]: agricula, cioè

basterebbe a farla celebre e famosa a par d'ogni altra disciplina e arte;

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (1 risultato)

-anche al figur. dante, par., 17-117: ho io appreso quel

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (2 risultati)

se 'l tempo è stato torto, / par che dirizzi aguale: / per che

si scambiasse con * ago ', par che lo provino * agucchiare '.

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (2 risultati)

corno aguzza a i tronchi, e par ch'inviti / con vani colpi a la

turchia / aguzza tarmi, e tutto par ch'avvampi. anguillara, 3-278:

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (1 risultato)

annunzio, ii-424: una minaccia arguta par che il suo riso aguzzi. idem

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (1 risultato)

, vigile, intenso. dante, par., 16-57: già per barattare ha

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (1 risultato)

aia per la battitura. buti [par., 13-34]: 'quando l'una

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (3 risultati)

: la terra abitata. dante, par., 22-151: l'aiuola che ci

apparve da'colli alle foci. bufi [par., 22-151]: l'aiuola

dell'acqua. landino, 403 [par., 22-151]: gli parve [

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (2 risultati)

e sul margine dove son trascorse / par si prolunghi il fremito dell'ale.

bianco vestita e nella faccia quale / par tremolando mattutina stella. / le braccia

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (4 risultati)

le mani a spendere. idem, par., 22-105: la dolce donna

quasi un di loro / esser mi par ch'han ivi il suo tesoro. scala

podere di vostra altezza fuggo. dante, par., 6-95: e quando il

uscito il podestà fuor del palazzo / par che ci s'awicini: / ala soldati

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (3 risultati)

'nfemo tuo nome si spande! idem, par., 11-3: 0 insensata cura

essere insufficiente, impari. dante, par., 2-57: s'elli erra /

indica impossibilità, incapacità. dante, par., 33-15: donna, se'tanto

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (6 risultati)

labbra / lo covrò, se vi par ch'io lo riabbia. bandello, 1-5

vasetti, statuine. dante, par., 15-24: né si partì la

foco dietro ad alabastro. buti [par., 15-24]: alabastro è spezie

lanterna d'osso. ottimo iii-347 [par., 15-24]: dice che si

chiama alabastro. landino, 377 [par., 15-24]: alabastro è spezie

che in sottilissima lanterna. vellutello [par., 15-24]: chiama [

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (1 risultato)

vittoria! panzini, iii-238: mi par di rivivere al tempo dell'el- lade

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (1 risultato)

quanti alati / godon l'erbe del par, l'aere ed i laghi / amabil

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (1 risultato)

per dar agli amori albergo ed agio / par voglia d'arboscel farsi palagio. segneri

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (2 risultati)

fiori e delle foglie nove. idem, par., 18-29: in questa quinta

più lungo tempo. ottimo, ii-560: par landò del sopraddetto albero chiamato legno di

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (1 risultato)

amorosa, dal cui seno ardente / par che spunti la pace, e n'

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (2 risultati)

vetri. ariosto, 6-59: e par che la sua altezza [della muraglia]

di me intende: / a me par oro, poi che sì risplende. biringuccio

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

di cose tanto seriose, quanto mi par intendere ed alcunamente posso annasare col discorso

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (1 risultato)

dico / che ciò ch'è divenuto par v'adagia; / e poi gli alamanni

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (1 risultato)

di tutte le cose. dante, par., 26-17: lo ben che fa

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

); infine. dante, par. 13-138: e legno vidi già dritto

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (1 risultato)

e come alienata, dicesse: -costui par veramente uscito ora dall'inferno. idem

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (2 risultati)

getta fuori sì è caldo. dante, par., 23-114: l'empireo che

una peluvia bianchissima, fina, sicché par fatta con l'alito. idem, 21-15

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (1 risultato)

7-11: ma più lieto quel nastro par che goda, / dorato in punta,

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (1 risultato)

d'acqua, inondarsi. dante, par., 12-18: per lo patto che

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (1 risultato)

la strada altrui, / mi par che tu ti ficchi per le fratte /

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (2 risultati)

voce piemontese, penetrata nell'uso dei mal par lanti. proviene dal fr

alleati. monti, 7-591: banchettava del par nella cittade / con gli alleati la

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (3 risultati)

. idem, ii-iiii: a me par di potere allegare questo medesimo consenso in

più calma:... e mi par che il cuore si alleggerisca come dopo

la mano nel tirare una linea all'insù par che sempre alleggerisca, e venga sempre

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (5 risultati)

, iv-151 (7-9): ridendo par ch'allegri tutto 'l loco. petrarca,

quando spande li sguardi gaudiosi, / par che 'l mondo s'allegri e faccia

allegrezza moderata moderatamente ridere. idem, par., 16-19: per tanti rivi

allegrezza / la mente mia. idem, par., 27-7: oh gioia!

, iv-154 (11-13): tant'allegrezza par ch'ai cor m'ac- coglia,

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (3 risultati)

guittone, 128-6: luna e stella mi par tenebrata, / salvandone una, che

mosto] non faccia allentare. dante, par., 15-6: silenzio puose a

e tira. landino, 376 [par., 15-6]: e gli spiriti

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

/ già non osserva patto. dante, par., 31-129: così quella pacifica

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (3 risultati)

, visco allettatore / da calarvisi agevole. par ini, xi-51: e l'pnde

- anche al figur. dante, par., 27-40: non fu la sposa

d'oro usata. landino, 416 [par., 27-40]: 'non

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (1 risultato)

rifl.: sgravarsi. dante, par., 16-36: al parto in che

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (1 risultato)

poveretta, italia mia, / che ti par di quest'almi allievi tuoi, /

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (2 risultati)

allodoletta, lodoletta. dante, par., 20-73: quale allodétta che 'n

sì felice accordo. pascoli, 1035: par di sentire l'allodétta santa, /

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (1 risultato)

andrea da barberino, 124: mi par... una pietra pre

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (2 risultati)

dar agli amori albergo ed agio / par voglia d'arboscel farsi palagio. testi,

e lucida come spada. dante, par., 1-15: o buono apollo,

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (1 risultato)

luogo oscuro. dante, par., 20-1: quando colui che tutto

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (2 risultati)

è giusto! ». idem, par., 15-76: l'affetto e 'l

lo meo cor senti. dante, par., 28-5: come in lo specchio

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (1 risultato)

terra alluminava. ottimo, iii-8 [par., 1-36]: il sole alluminando

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (2 risultati)

'l monte era scemo. idem, par., 7-32: onde l'umana specie

suo et- temo amore. vellutello [par., 7-32]: la natura umana

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (2 risultati)

di voler le giova. idem, par., 32-110: baldezza e leggiadria

, st., 1-57: e par che 'l cor del petto se gli schianti

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (3 risultati)

empireo ciel per padre eletto. idem, par., 24-138: voi che scriveste

del possente / enosigèo la gloria al par dell'almo / raggio del sole splenderà per

ant. alone. dante, par., 28-23: forse cotanto quanto pare

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (1 risultato)

. halo, nel 1563. dante (par., io, 64-69) descrive

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

mar che ondeggia, e alpestre note / par canti, e muova le lanose gote

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (1 risultato)

de'monti, il capo alpino / par che di viva maestà circonde, / sdegni

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (1 risultato)

le statue ignude / ogni impresa crudel par che se tratti. boccaccio, i-524:

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (1 risultato)

. aretino, ii-85: questo luogo par lo animo di antonio da leva magno

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (1 risultato)

argento; / movea veloci i passi a par del vento / e insuperbia di sì

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (7 risultati)

vallan quella terra sconsolata. idem, par., 11-120: pensa oramai qual fu

se letè si passasse. idem, par., 1-106: qui veggion l'alte

torma / dell'ettemo valore. idem, par., 6-108: e non l'

leon trasser lo vello. idem, par., 16-86: per che non dee

fama nel tempo nascosa. idem, par., 17-82: ma pria che 'l

d'argento né d'affanni. idem, par., 27-62: ma l'alta

, sì com'io concipio. idem, par., 33-1: vergine madre,

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (1 risultato)

dondolano appesi a capriate di legno, par che siano bocche di trombe a vento

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (1 risultato)

, o prodezza. dante, par., 2-69: una sola virtù sarebbe

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (3 risultati)

perché non t'apristi? idem, par., 1-61: e di subito parve

un altro sole adorno. idem, par., 25-7: con altra voce ornai

serpente tutto l'altro fusto. idem, par., 31-14: le facce tutte

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

, 343-14: poi che 'l dì chiaro par che la percota / tornasi al

toccasse altro la mente. idem, par., 23-15: fecimi qual è

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (3 risultati)

, 371: la sua denominazione non par che sia presa d'altronde, che dall'

de'monti, il capo alpino / par che di viva maestà circonde, / sdegni

occhi tuoi rivolti altrove? idem, par., 1-3: la gloria di

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (3 risultati)

, a cui / troppo ogni indugio par noioso e greve, / numera fra se

lingua deven tremando muta. idem, par., 8-80: veramente proveder bisogna /

24-3: che la cosa, ch'altrui par venen sia, / è sola medicina

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (1 risultato)

spesso altrui / vaneggiar sì che 'l viver par un gioco, / pensando pur:

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (1 risultato)

. parini, giorno, iv-641: al par di secchi / che scendano e ritornino

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (2 risultati)

-primo amante: dio. dante, par., 4-118: « o amanza del

e più m'avviva ». vellutello [par., 4-118]: 'o amanza

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (2 risultati)

, amica del cuore. dante, par., 4-118: o amanza del primo

o diva. landino, 339 [par., 4-118]: la quale [

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (1 risultato)

pianto / dolce ed amaro amor dolce par rida. idem, 13-29: e stupor

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (1 risultato)

i'tomi al giogo antico / come par che tu mostri,... /

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (3 risultati)

e poco chiare. dante, par., 17-31: né per ambage,

latin rispuose quello amor paterno. buti [par., 17-31]: non per

di parole. ottimo, iii-393 [par., 17-31]: non per

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

sedano; / e i nostri col fiatar par che s'ambascino. 2.

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (1 risultato)

monti, 21-215: fassi avanti del par con due gran teli / l'ambidestro

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (1 risultato)

l'angel di dio. idem, par., 23-91: ambo le luci mi

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (2 risultati)

della sicilia). dante, par., 29-25: e come in vetro

sanza distinzione in essordire. buti [par., 29-25]: l'ambra,

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (2 risultati)

molto la vita a chi l'usa, par che sia simile all'ambrosia, cibo

ambulacri superbi: il plauso immenso / par che risuoni ancor del circostante / popolo,

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (2 risultati)

così com'e'furo spariti. idem, par., 14-62: mi parver subiti

! '. buti, iii-419 [par., 14-62]: amme dice lo

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (1 risultato)

co- m'eravam leggieri. idem, par., 11-40: dell'un dirò,

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (1 risultato)

e rameggia immobile: il diaspro / par che si mischi in flessuosi amori /

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (1 risultato)

, 9-1-2: ho però in corpo un par di fogliette e quattro braciole dall'amico

vol. I Pag.392 - Da AMICO a AMILENE (2 risultati)

fuor le serpi amiche. idem, par., 12-132: illuminato ed augustin son

dio si fero amici. idem, par., 25-90: le nove e le

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (2 risultati)

una donzella, in guisa / che par che v'abbia conoscenza inante; / par

par che v'abbia conoscenza inante; / par v'abbia d'amistade antica usanza,

vol. I Pag.396 - Da AMMAESTRATURA a AMMALATO (1 risultato)

2179: ammagrire (non comune) par ch'indichi il principio dello smagrire.

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (2 risultati)

affascinare, sedurre. dante, par., 30-139: la cieca cupidigia che

tutti ammalia. idem, i-257: par che tutti alloggiamo in seno un angue,

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (4 risultati)

se veia a sua contrarietate. dante, par., 8-138: or quel che

corollario voglio che t'ammanti. vellutello [par., 8-138]: 'voglio che

sopra l'altre conclusioni. dante, par., 21-66: discesi tanto sol

, virtù, ecc. dante, par., 20-13: o dolce amor che

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (2 risultati)

d'augusto. di giacomo, i-675: par che il borbottìo si parta dalla sconquassata

ivi la terra con distesi ammanti / par che ogni goccia di quel sangue ac-

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (1 risultato)

o dall'alto al basso, ti par di vedere un gruppo di case ammassellate

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (1 risultato)

dove l'umor pecca, / lo qual par ch'ammatassi, e lo rivolti.

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (1 risultato)

... / e forse che non par ch'ognun s'ammazzi? b. davanzali

vol. I Pag.408 - Da AMMINISTRANZA a AMMINISTRATORE (1 risultato)

idem, v-247: la libertà a me par cosa più divina che umana, e

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (1 risultato)

vo'che ti pigli. idem, par., 2-56: certo non ti dovrien

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (1 risultato)

de'pesci, ed un'altra par fatta di nitro, per altro durissima.

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (1 risultato)

tre figliuoli. sarpi, iii-399: par grand'assurdità non ammetter chierici ammogliati e

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (3 risultati)

. tommaseo- rigutini, 72: ammorzare par che ammetta de'gradi; spingere e

che non si spegne. dante, par. 4-76: volontà, se non

in foco. landino, 338 [par., 4-76]: e la volontà

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

per poco di vigore ». idem, par., 15-2: benigna volontade in

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

e rameggia immobile: il diaspro / par che si mischi in flessuosi amori /

feste, / e in amor ciascun par che s'apreste. arici, 157:

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (5 risultati)

sapienza e 'l primo amore. idem, par., 33-145: l'amor che

, nei santi). dante, par., 17-35: per chiare parole e

parvente del suo proprio riso. idem, par., 19-20: così un

un suon di quella image. idem, par., 32-94: e quello amor

per due cause: l'una, perché par che non stia bene a'vecchi;

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (1 risultato)

far lo signor del servo / su'par. idem, 63-2: voi che penate

vol. I Pag.431 - Da AMPELOPSIS a AMPLAMENTE (3 risultati)

inganni l'ampiezza dell'entrare! idem, par., 32-52: dentro all'

de l'altro. tasso, 16-16: par che la dura quercia, e 'l

. ampiezza, larghezza. dante, par., 30-118: la vista mia nell'

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (1 risultato)

iii-370: qui con tremole ampolle / par che placido balli [o fiumicello] /

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (2 risultati)

lettere ', e perciò non mi par necessaria la nuova voce. foscolo, v-366

tanto facili a praticarsi, che già mi par di veder che ve ne ridiate,

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (2 risultati)

ancehe il cane affida, / al par de'giochi, al par de'cari

, / al par de'giochi, al par de'cari figli. alfieri, 9

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (1 risultato)

, ii-7: tu lo sai al par di me che la più parte dei dotti

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (1 risultato)

l'ombra glauca delle vele / e par d'udire il cigolìo delle ancore. fracchia

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (2 risultati)

e pronte; che niuna. metafisica par più sottile. sempronio, iii-209:

lieve beccheggio. linati, 8-96: par tutta la montagna dondoli e si mova

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (1 risultato)

e persecuzione e tanta pena. dante, par., 24-102: la prova che

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (3 risultati)

cose in generale. dante, par., 7-138: in queste stelle che

è sì magnifica / lettera per un par del golpe! io voglio, / per

vada / agli otto, e dove le par; che sarà / mai?

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

una strada). dante, par., 9-86: la maggior valle in

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

mi va, dall'altro la mi par cosa strana, solamente a pensar di dire

, malebranche, / quel ch'e'vi par, che qui v'andasse fatto.

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

segneri, ii-25: qual delle due vi par dunque più convenevole, che ne vada

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

, 19-1-2: quel povero vecchione mi par tanto dabbene, e mi va tanto a

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (1 risultato)

morto. ariosto, 24-42: di par saranno ambo puniti: / ella de'suoi

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (1 risultato)

nell'andatura un po'anelante e contorta par di sorprendere quasi un'idea della vecchia

vol. I Pag.461 - Da ANDROGINICO a ANELANTE (1 risultato)

e dei gesti dell'uomo. gli androidi par lano, camminano, scrivono

vol. I Pag.462 - Da ANELANTEMENTE a ANELLO (1 risultato)

fe'sì alte spoglie. idem, par., 32-57: per ettema legge è

vol. I Pag.464 - Da ANELLOSO a ANEMOSCOPIO (2 risultati)

trepidante d'angosciosa attesa. dante, par., 22-5: come madre che soccorre

al figlio pallido ed anelo. véllutéllo [par., 22-5]: * pallido

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (1 risultato)

perduta nella nebbia di un tempo che par favoloso, mi riapparve... con

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (1 risultato)

; vessato; tormentato. vellutello [par., 8-79]: erano tanto aggravati

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (5 risultati)

verrà lor nimica podèsta. idem, par., 28-53: questo miro e angelico

facciano li uomini de'suoi. idem, par., 2-11: voi altri pochi

non sen vien satollo. idem, par., 14-36: udi'nella luce più

umana natura. landino, 434 [par., 32-89]: e lui guardando

angioli somiglia, / tanta luce ivi par ch'arda e sfaville. idem, ii-89

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (2 risultati)

impiastra e stucca, / ch'ella par proprio un angiolin di lucca.

e femminile. idem, iii-316: par di vedere quel povero frate di san

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (1 risultato)

forma di quattro parentesi., che ingeminate par che ti vogliano, strengendo la bocca

vol. I Pag.473 - Da ANGOLOIDE a ANGOSCIA (1 risultato)

mia mente, / sì che non par ch'i'ti vedessi mai. cavalca,

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (1 risultato)

a scorza a scorza? idem, par., 5-111: pensa, lettor,

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (1 risultato)

a tutto l'altro dal quale ci par d'essere esclusi. ojetti, ii-262:

vol. I Pag.477 - Da ANGUSTI ANTE a ANIDRITE (3 risultati)

d'insufficienza). dante, par., 26-22: certo a più angusto

ritorno di quelle [macchie solari] che par ad apelle che possino rivolgersi intorno al

. buonarroti il giovane, 10-974: par con gli anici e 'l mele un

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (2 risultati)

bene ad essa si raccoglie, / par ch'a nulla potenza più intenda. idem

(nei vegetali). dante, par., 7-139: l'anima d'ogne

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

diffonde / lieve un bisbiglio, e par sott'ogni fronde / essere ascosa un'

vol. I Pag.480 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

m. mattio in questo caso non mi par colpevole; e quando fosse, se

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

cominciò a maravigliare molto. idem, par., 13-83: così fu fatta

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (1 risultato)

vari modi. bruno, 3-238: mi par che detraano alla divina bontà e all'

vol. I Pag.490 - Da ANNALISTICA a ANNATA (2 risultati)

di cose tanto seriose, quanto mi par intendere ed alcunamente posso annasare col discorso

ritrovar il bandolo a questa loro (par a me) assai male annaspata matassa.

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (1 risultato)

arme mortali / ed adombrato il ciel par che s'anneri / sotto un immenso nuvolo

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (1 risultato)

per la parte del suggetto nel quale ci par che riseggano, non sieno altro che

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (1 risultato)

, lusinghe e chi affattura. idem, par., 5-124: io veggio ben

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (3 risultati)

del 1380 molto corretto, non ci par, che venga dal provenzale, come dicono

cicilia aver dolorosi anni. idem, par., 9-3: ma disse: «

di tutto l'anno. dante, par., 29-104: non ha fiorenza tanti

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (1 risultato)

cintura, che s'annoda, / mi par dir seco: qui vo'stringer

vol. I Pag.499 - Da ANNODATO a ANNOMINAZIONE (1 risultato)

dati, 118: il medesimo casaubono par che fondi tutto lo spirito di questa

vol. I Pag.501 - Da ANNOVALE a ANNUALITÀ (2 risultati)

, 1-2-304: vien molto adagio, par che i passi annoveri. firenzuola, 391

ripetono ogni anno. dante, par., 16-42: io nacqui nel loco

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (1 risultato)

oscura. sannazaro, 12-212: e'par che i tori a me muggendo dicano:

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (1 risultato)

stridulo il grillo e in voci rotte / par ch'annunzi la pace e dica:

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (1 risultato)

che guarisca dalla sua anomalia non mi par possibile, sono forme congenite.

vol. I Pag.512 - Da ANTENITORIO a ANTEPENULTIMO (1 risultato)

vele. tasso, 7-98: e par senza governo in mar turbato, / rotte

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (1 risultato)

il magnanimo cosimo gran duca di toscana par ch'abbi portato la palma. buonarroti

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (1 risultato)

l'antica età la nova. idem, par., 17-120: e s'io

vol. I Pag.519 - Da ANTICO a ANTICREPUSCOLO (2 risultati)

e la tua vive. idem, par., 16-23: ditemi dunque, cara

quai fuor li vostri antichi. idem, par., 16-40: li antichi

vol. I Pag.529 - Da ANTITRINITARI a ANTOCARI (1 risultato)

; prevedere, presagire. dante, par., 8-76: e se mio frate

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (1 risultato)

pappo e 'l dindi. idem, par., 17-17: così vedi le cose

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (1 risultato)

/ di far lo mele. idem, par., 31 -7: sì come schiera

vol. I Pag.535 - Da APELIOTA a APERTO (2 risultati)

] / a bocca aperta, e già par che l'aggiunga, / e

del tutto, / scassinata la porta gli par. zanella, i-83: alla

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (5 risultati)

. disteso, spiegato. dante, par., 19-1: parea dinanzi a me

aere aperto ti solvesti? idem, par., 23-7: l'augello..

tuo successor temenza n'aggia! idem, par., 11-23: tu dubbi,

giovane, i-250: 'mpossibil mi par ch'un uom leale, / sincero e

la benevola e sincera intenzione che mi par vedere in lei. leopardi, i-370

vol. I Pag.541 - Da APOLITICITÀ a APOPLESSIA (1 risultato)

a. cocchi, ii-180: altre volte par che il reumatismo occupi le tendinose espansioni

vol. I Pag.543 - Da APOSTEMOSO a APOSTOLO (2 risultati)

gli apostoli. dante, par., 24-153: così, benedicendomi cantando

opera di apostolato. dante, par., 12-98: poi con dottrina e

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (4 risultati)

e me l'ovrare appaga. idem, par., 23-15: qual è quei

sognar quella verità, ch'e'vi par di sapere. muscettola, iii-386: a

- anche rifl. dante, par., 29-138: per tanti modi in

, dal neutro plur. paria di par paris (cfr. paio).

vol. I Pag.547 - Da APPALTONE a APPANNATO (1 risultato)

. bellincioni, 1-72: anzi mi par di mosche una moria, / però

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (1 risultato)

l'amano. pulci, 26-38: mi par tutto veder già il cielo aperto,

vol. I Pag.549 - Da APPARATORE a APPARECCHIARE (3 risultati)

aparechiamo i fili ad oro. dante, par., 17-45: mi vene /

a sostener la guerra. idem, par., 19-31: attento io m'apparecchio

apparecchio / ad ascoltar. idem, par., 27-59: del sangue nostro

vol. I Pag.551 - Da APPAREGGIARE a APPARENTE (1 risultato)

e di tenera età, i quali par che sostengano non solo una figura ma tutto

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (2 risultati)

che begli o d'apparenza. dante, par., 14-56: ma sì come

di dignità e autorevolezza. dante, par., 29-87: voi non andate giù

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (1 risultato)

com'quelle che son dipinte. dante, par., 29-94: per apparer ciascun

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (1 risultato)

de'faitinelli, vi-11-211 (5-3): par ch'uom ti mostri bel piacer o

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (1 risultato)

appena / poi che il suon noto par rendergli odore / come foglia di salvia a

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (1 risultato)

il far ditirambi con voci composte mi par cosa ingegnosa e lodevole; ma sarei bene

vol. I Pag.570 - Da APPICCINITO a APPIENO (1 risultato)

campana. boccaccio, i-24: a me par vedere, sì come mostrato i'ho

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (1 risultato)

. allegri, 36: e'par che l'appigionasi lievin qualche volta il

vol. I Pag.573 - Da APPISOLATO a APPLICARE (1 risultato)

, con tutto il viso applaude / e par che voglia dir: « anch'io

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

l'animo. marino, 6-109: par che per vincere l'arte abbia natura /

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (3 risultati)

la ebrietà del gran tremore / le pietre par che gridin: « moia, moia

n'appone un altro. dante, par., 16-8: ben se'tu manto

va dintorno con le force. idem, par., 16-69: sempre la confusion

vol. I Pag.579 - Da APPORTAMENTO a APPORTARE (4 risultati)

veri al dì d'oggi, quel mi par, che dice: di'male e

quazi leggiero al pondo! dante, par., 27-138: quel che apporta mane

e d'altra parte gioire, / se par coraggio di perfetto amore. dante

di perfetto amore. dante, par., 25-129: e questo apporterai

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (1 risultato)

ho detto / a manno, e par che non ne faccia caso: / va'

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (3 risultati)

tu vero apprendi *. idem, par., 11-21: così com'io del

appreser ben quell'arte. idem, par., 3-95: così fec'io con

a co la spola. idem, par., 5-5: ciò procede / da

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (1 risultato)

popolo. ariosto, 37-60: le par che quando essa a morir si metta,

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (6 risultati)

tassoni, 9-55: l'asino un par di calci gli appresenta. 3.

, alla fantasia. dante, par., 7-107: l'ovra è tanto

l'avea un tempo amata. vellutello [par., 8-24]: l'anime

sì le chiama merzide. dante, par., 22-131: sì che 'l tuo

; venire alla mente. dante, par., 10-33: lo ministro maggior della

imparato, inteso. dante, par., 5-5: non ti maravigliar;

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (2 risultati)

cibo ne solea essere addotto. idem, par., 17-26: per che

, che apresso li sia. dante, par., 9-113: tu vuo'saper

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (1 risultato)

ancor lo star dimesso *. idem, par., 17-65: tutta ingrata,

vol. I Pag.587 - Da APPRESTATO a APPREZZAZIONE (2 risultati)

: / li primi gitta e gli altri par ch'onori; / donde ci dà

/ disama il peggio. dante, par., 5-21: lo maggior don che

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (1 risultato)

, letter. approvare. dante, par., 22-136: col viso ritornai per

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (1 risultato)

cala le sue vele. idem, par., 33-47: e io ch'ai

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (2 risultati)

tu farti proprio il sole? dante, par., 6-33: perché tu veggi

le dà. michelangelo, 153-4: or par che 'l ciel si dorma, /

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (3 risultati)

il mantaco a'sospiri. idem, par., 21-83: luce divina sovra

della quale è munta. idem, par., 26-7: comincia dunque; e

l'anima tua. buti, 3-690 [par., 26-7]: e di'

vol. I Pag.594 - Da APPUNTARE a APPUNTATURA (2 risultati)

far punto, concludere. dante, par., 6-28: or qui a la

paga. lippi, 6-74: mi par ch'e'suoni / il nostro tabellaccio del

vol. I Pag.595 - Da APPUNTATURA a APPUNTO (1 risultato)

letto. carducci, 189: cristo par sia riportato / tra'bagagli di radeschi

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (1 risultato)

dolce piaggia aprica / secondo il vento par or verde, or bianca. leonardo,

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (1 risultato)

-anche al figur. dante, par., 23-38: quivi è la sapienza

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (2 risultati)

: il repentino / di laghi aprirsi par tremoto. prati, ii-331: è

e ha tanto piacevol la bocca / che par, quand'ella l'apre a un

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (3 risultati)

con la particella pronominale. dante, par., 29-18: s'aperse in nuovi

far germogliare, sbocciare. dante, par., 12-46: in quella parte ove

passando le vestigia ei posa, / par ch'ivi scaturisca, o che germoglie

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

porta alli sabini. ariosto, 33-38: par ch'apra ogni cittade al re la

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (5 risultati)

lingua: parlare. dante, par., 27-65: e tu, figliuol

tutto il viso applaude, / e par che voglia dir: anch'io consento.

: farlo parlare. dante, par., 24-120: la grazia, che

aprirsi): distenderle. dante, par., 31-100: la bella donna nelle

con fervida attenzione. dante, par., 5-40: apri la mente a

vol. I Pag.602 - Da APRONE a AQUILA (1 risultato)

so girfalchi e falconi. dante, par., 1-48: quando beatrice in

vol. I Pag.603 - Da AQUILARIA a AQUILINO (1 risultato)

simbolo dell'impero. dante, par., 6-1: poscia che costantin l'

vol. I Pag.609 - Da ARATIVO a ARATURA (1 risultato)

secondo i diversi stati della campagna, e par ticolarmente dei terreni arativi delle

vol. I Pag.611 - Da ARBITRARIAMENTE a ARBITRIO (1 risultato)

possibilità di errore). dante, par., 5-56: ma non trasmuti carco

vol. I Pag.612 - Da ARBITRIO a ARBITRO (1 risultato)

di poter tutte le cose / forse vi par, perché potete molto. malvezzi,

vol. I Pag.614 - Da ARBORETO a ARCA (2 risultati)

per dar agli amori albergo ed agio / par voglia d'arboscel farsi palagio. carletti

dai bassi arbusti di una siepe un par di fronde. pea, 5-134: ma

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (5 risultati)

arca: accumulare ricchezze. dante, par., 8-84: la sua natura,

la provvista del grano. dante, par., 12-120: e tosto si vedrà

gli sia tolta. landino, 369 [par., 12-120]: ma s'accorgeranno

aranno prodotto cattivo frutto. dante, par., 23-131: oh quanta è l'

, traendo l'arca santa. idem, par., 20-39: colui che luce

vol. I Pag.617 - Da ARCAISMO a ARCANO (2 risultati)

di venere siano li troni. idem, par., 28-125: nosa la campagna.

frate... parlare con dante, par., 26-44: incominciando / l'alto

vol. I Pag.621 - Da ARCHICHIOCO a ARCHITETTARE (1 risultato)

di un ordine religioso. dante, par., 11-99: di seconda corona redimita

vol. I Pag.623 - Da ARCHITETTURA a ARCHITRICLINO (2 risultati)

questa facciata, che a voi tanto par sporca, gl'intendenti dell'arte, così

uom di carta pesta, / che par muover le mani e i piedi a sesta

vol. I Pag.624 - Da ARCHITTERIGIO a ARCI (1 risultato)

. dai mostri simbolici, da tutte le par redi, 16-i-211: nell'

vol. I Pag.626 - Da ARCIABATE a ARCIERE (1 risultato)

sommo. allegri, 83: mi par la vostra camera un parnaso, /

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (3 risultati)

asta il segno tocca. idem, par., 29-24: forma e matera,

al ferro hai tratto. idem, par., 15-43: e quando l'arco

lo segno del nostro intelletto. idem, par., 17-57: tu lascerai ogni

vol. I Pag.630 - Da ARCO a ARCO (2 risultati)

l'arco il sole. idem, par., vz-11: come si voglion per

ancella iube. ottimo, iii-287 [par., 12-11]: li colori che

vol. I Pag.633 - Da ARCTOSTAFILO a ARDENTE (2 risultati)

favilla ardente. morando, iii-232: par che diluvi il cielo influssi ardenti /

densi orror fulmini ardenti, / e par che avvampi in mar tonda d'inferno.

vol. I Pag.634 - Da ARDENTEMENTE a ARDERE (1 risultato)

intenso, appassionato. dante, par., 31-142: li suoi [occhi

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (3 risultati)

bellezza, di giovinezza. dante, par., 3-24: e nulla vidi,

ardea nelli occhi santi. idem, par., 15-34: dentro alli occhi

onne gente seri sempre addetata. dante, par., 31-100: e la regina

vol. I Pag.636 - Da ARDESIA a ARDIRE (2 risultati)

con tutto il viso applaude / e par che voglia dir: -anch'io consento.

l'ardiscon di guardare. idem, par., 31-137: e s'io avessi

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (2 risultati)

ardire sdegna / quel che troppo gli par cauto consiglio. idem, 6-33: fra

persone audaci, animose. dante, par., 23-68: non è pileggio da

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (3 risultati)

: avere il coraggio. dante, par., 33-79: e'mi ricorda ch'

giro / nel volto, in cui pietà par che c'inviti, / pregovi,

chi l'ha osservata mille volte, par che abbia un poco dell'arditetto.

vol. I Pag.639 - Da ARDUAMENTE a AREA (4 risultati)

ant. spirito santo. dante, par., 7-74: che l'ardor santo

, elevato, eccelso. dante, par., 31-34: i barbari..

richiede fatica, faticoso. dante, par., 30-36: cotal qual io la

amor monta con ardura, / lo cor par che se fenda con coltello.

vol. I Pag.643 - Da ARGENTALE a ARGENTINO (1 risultato)

. idem, 1069: velo argenteo par la nebbia su 'l ruscello che gorgoglia.

vol. I Pag.644 - Da ARGENTINO a ARGENTO (1 risultato)

; / movea veloci i passi a par del vento / e insuperbìa di sì bel

vol. I Pag.645 - Da ARGENTONE a ARGILLACEO (1 risultato)

l'argento de'franceschi. idem, par., 17-84: pria che '1 guasco

vol. I Pag.647 - Da ARGININA a ARGOMENTARE (1 risultato)

gli argonauti. cfr. dante, par., 33-96: « un punto solo

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (4 risultati)

pare loro sottilissimamente argomentare. idem, par., 2-63: certo assai vedrai sommerso

quel graziano /... come / par che s'affrqtti... / e

argomenti più che altra. idem, par., 24-64: «...

intenza d'argomento tene *. vellutello [par., 24-64]: è adunque

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (4 risultati)

lo dispiacere a'rei. dante, par., 17-135: questo tuo grido

tasso, ii-199: grande argumento mi par che sia de la sua innocenza la vostra

; incitamento, incentivo. dante, par., 4-68: parere ingiusta la nostra

facoltà intellettuale, intelligenza. dante, par., 15-79: ma voglia e argomento

vol. I Pag.651 - Da ARGUZIA a ARIA (1 risultato)

mossa. tasso, 1-73: l'aria par di faville intorno avampi, / e

vol. I Pag.655 - Da ARIDIRE a ARIDORESISTENTE (1 risultato)

: ché gentil pianta in arido terreno / par che si disconvenga. buonarroti il giovane

vol. I Pag.656 - Da ARIDUME a ARIETTA (4 risultati)

, e segnatamente di quell'aura che par quasi che spiri dal volto umano.

tommaseo- rigutini, 3424: arieggiare al par che dica somiglianza men prossima, quasi

e con la libra. idem, par., 28-117: questa primavera sempiterna

ariete non dispoglia. buti, 3-749 [par., 28-117]: notturno ariete-

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (2 risultati)

misura del proprio merito. dante, par., 1-18: infino a qui l'

l'aringo rimaso. buti, 3-14 [par., 1-18]: aringo è lo

vol. I Pag.661 - Da ARLIQUIA a ARMA (1 risultato)

truppe armate, esercito. dante, par., 6-25: e al mio bellisar

vol. I Pag.662 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

lato due griffi incrocicchiati. dante, par., 6-111: e non si creda

vol. I Pag.663 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

strazianti, urla, bestemmie, e par che tutto l'ergastolo tremi dalle fondamenta

vol. I Pag.664 - Da ARMA a ARMAMENTARIO (1 risultato)

dalla parete una carabina famosa quasi al par di lui, se la mise ad

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (2 risultati)

arma ei la manca, / e non par grave il peso al braccio essangue.

la vittoria al noarése. idem, par., 24-49: così m'armava

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (1 risultato)

uomo e cittadino utelissimo. dante, par., 24-46: sì come il bac-

vol. I Pag.667 - Da ARMATOLI a ARMATURA (1 risultato)

coperto da un sottilissimo velo trasparente che par di seta, color di bronzo,

vol. I Pag.671 - Da ARMO a ARMONIA (3 risultati)

volte che farà mestiere. idem, par., 1-78: quando la rota che

che temperi e discemi. idem, par., 17-45: da indi sì

sì come sono li specchi. idem, par., 6-126: diverse voci fanno

vol. I Pag.676 - Da AROMATISMO a ARPEGGIO (2 risultati)

le dita. dante, par., 14-118: e come giga e

scasciato, rotto mal'impeciato, che par che, co crocchi, rampini ed arpagoni

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (1 risultato)

scopo. iacopone, 65-95: trovar par che n'arrabbi: e pensa qual

vol. I Pag.680 - Da ARRAMPICATA a ARRANDELLARE (3 risultati)

(una casa, un paese, che par aggrapparsi a una altura, con difficoltà

. ojetti, i-331: un par di mustacchi d'un biondo da granturco

7-101: una delle bestiole, che par ferita, è rimasta indietro e affanna e

vol. I Pag.681 - Da ARRANDELLATAMENTE a ARRECARE (2 risultati)

l. salvioti, 19-29: e'par che tu / non sappi ancor che

mia, che ve ne pare? / par ch'io v'arreco da bere e

vol. I Pag.686 - Da ARRETARE a ARRIBISCIARE (1 risultato)

mai la colga ignuda. idem, par., 32-145: forse tu t'arretri

vol. I Pag.689 - Da ARRICCIOLINAMENTO a ARRINGATORE (4 risultati)

anche al figur. dante, par., 33-126: o luce eterna,

non seconda, ed al disegno / par che per nulla via fortuna arrida. marino

- anche al figur. dante, par., 15-71: io mi volsi a

in consiglio, o 'n aringa, / par ch'agiate la lingua / del buon

vol. I Pag.691 - Da ARRIVABILE a ARRIVARE (3 risultati)

necessità, che nulla intende, e par che tutto governi con intelligenza non arrivabile

ch'alia piaggia arriva. idem, par., 31-15: le facce tutte

, capitare; toccare. dante, par., 24-45: ma perché questo regno

vol. I Pag.692 - Da ARRIVATA a ARRIZZARE (1 risultato)

celo alla cruda tenzone, / e par che 'l mondo a foco se disfaccia:

vol. I Pag.693 - Da ARROBBIARE a ARROGANTEMENTE (2 risultati)

ed un rantolo faticoso d'agonia / par che salga su da'petti de

: questo suo parlare non solamente mi par mendace, ma ancora arrogante. bembo,

vol. I Pag.696 - Da ARROSSATO a ARROSTARE (3 risultati)

ira, vergogna). dante, par., 27-54: non fu nostra intenzione

provare vergogna, vergognarsi. dante, par., 16-105: sacchetti, giuochi,

artigli, / e poi un destro lancio par che pigli. caro, 6-852:

vol. I Pag.697 - Da ARROSTICARE a ARROTA (1 risultato)

l'arrosto più che il lesso / par che oggi ne diletti, / con certi

vol. I Pag.703 - Da ARSENALOTTO a ARSICCIO (1 risultato)

i-751: i verbi in eggiare, par che almeno talvolta abbiano un valore effettivamente

vol. I Pag.704 - Da ARSILE a ARSURA (1 risultato)

868: io ardo, e tarsion non par di fore. 8. che

vol. I Pag.705 - Da ARTAGOTICAMENTE a ARTE (4 risultati)

quasi è nepote ». idem, par., 2-96: esperienza...

rivi di vostr'arti. idem, par., 8-108: se ciò non fosse

, ma ruine. buti, 3-269 [par., 8-108]: arti cioè

. tasso, 16-10: di natura arte par, che per diletto / l'imitatrice

vol. I Pag.707 - Da ARTE a ARTE (3 risultati)

arte maga. aretino, vi-7: mi par vedere, dopo le spesse piagge e

del trivio). dante, par., 12-138: quel donato / ch'

degnò porre mano. buti, 3-379 [par., 12-138]: che si degnò

vol. I Pag.711 - Da ARTICOLATO a ARTICOLO (1 risultato)

ii-u-57: l'opera dell'articolo principalmente par che sia questa: cioè di determinar la

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (2 risultati)

della porta, 1-8: non mi par che sia da disprezzarsi un tale artificio

amor suo. sarpi, i-1-240: mi par un artificio di scuola la distinzione di

vol. I Pag.716 - Da ARTIGLIO a ARTO (3 risultati)

, musica). dante, par., 18-51: mostrommi l'alma che

i cantor del cielo artista. idem, par., 30-33: ma or convien

. ant. artigiano. dante, par., 16-51: ma la cittadinanza,

vol. I Pag.718 - Da ARUSPICIO a ASAUDIRE (2 risultati)

nasce foco arzente, / e par contra natura. landolfi, 1-59: la

che senza perder nulla del suo scocco arzente par quasi indugiare e aderire alla carne,

vol. I Pag.720 - Da ASCENDENTE a ASCENDERE (1 risultato)

mezzo fuor di me. non vi par egli che io abbia la disgral'uscio

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (1 risultato)

una gentil donna viene talora in porta, par che si veggia l'ascensa ne la

vol. I Pag.725 - Da ASCIUTTO a ASCIUTTO (2 risultati)

, libere, a scatto: che ti par di vederli correre, saltare, nuotare

qualche parola di più, che non par che richiegga una certa brevità; nondimeno

vol. I Pag.726 - Da ASCIUTTORE a ASCOLTARE (1 risultato)

com'uom ch'ascolta. idem, par., 2-62: certo assai vedrai sommerso

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (1 risultato)

quanto bene io dico. idem, par., 27-66: apri la bocca,

vol. I Pag.728 - Da ASCONDIGLIO a ASCRIVERE (1 risultato)

ritornar nel chiaro mondo. idem, par., 2-27: cui non potea mia

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

idem, iii-752: ogni ora mi par mill'anni di fuggir via da questa

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (3 risultati)

pataffio, 6: l'asino fatto par del pentolaio. pulci, 6-19:

, l'asinelio, / che sempre par che la coda conosche / quando e'non

poliziano, i-25: che la coda par conosca / l'asinin quando non l'ha

vol. I Pag.734 - Da ASINTOTICO a ASOLO (1 risultato)

, in cambio di portarmi, / par che si picchi di tenermi appresso

vol. I Pag.736 - Da ASPERGILLOSI a ASPETTANZA (2 risultati)

/ si fan vaghe e superbe / e par la terra di diamanti aspersa. idem

coperto da un sottilissimo velo trasparente che par di seta, color di bronzo, incassato

vol. I Pag.737 - Da ASPETTARE a ASPETTARE (5 risultati)

mucciare. idem, 73-26: non par bello questo ludo: eo satollo, e

riposar l'affanno aspetta. idem, par., 20-30: quel mormorar dell'aguglia

, / italia, che suoi guai non par che senta; / vecchia, oziosa

ritorno di quelle [macchie solari] che par ad apelle che possino rivolgersi intorno al

è opra di fede. idem, par., 17-88: le sue magnificenze conosciute

vol. I Pag.738 - Da ASPETTARE a ASPETTO (1 risultato)

si movieno incontr'a noi. idem, par., casa. valète! •

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (1 risultato)

: i quali [libri] mi par mill'anni di poter vedere, sì perché

vol. I Pag.740 - Da ASPIDISTRA a ASPIRAZIONE (1 risultato)

amoroso improvisamente m'ha dettato; ora che par che più non m'aspiri, non

vol. I Pag.744 - Da ASPRO a ASSAGGIARE (1 risultato)

in una cassa; / ogni altra cosa par che assaccomanni. = deriv. da

vol. I Pag.745 - Da ASSAGGIATO a ASSAI (1 risultato)

. / non vi movete. idem, par., 25-94: e 'l tuo

vol. I Pag.749 - Da ASSAPO a ASSASSINIO (1 risultato)

potrete ver- gogniare di avere assassinato un par mio, che ho fatto tante onorate

vol. I Pag.753 - Da ASSEDUTO a ASSEGNARE (1 risultato)

lento? sarpi, 1-1-135: mi par gran cosa che essi voglino...

vol. I Pag.754 - Da ASSEGNATAMENTE a ASSEGNATO (1 risultato)

a un dato scopo. dante, par., 6-138: e poi il mosser

vol. I Pag.755 - Da ASSEGNATO a ASSEMBLEA (1 risultato)

verona,... ma piuttosto padova par da credere avessero eletta. paoletti,

vol. I Pag.756 - Da ASSEMBRAGLI a ASSEMPIO (2 risultati)

giacomo da lentini, 2-13: in cor par ch'eo vi porti / pinta corno

figliuoli, / che 'n paradiso par che fosser nati: /...

vol. I Pag.757 - Da ASSEMPLARE a ASSENTAZIONE (2 risultati)

; approvazione, stima. dante, par., 9-17: li occhi di beatrice

l'assènso: assentire. dante, par., 12-64: la donna che per

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (2 risultati)

, 310: questa chi è che par così lontana, / chiusa in se stessa

et amenissimo si porge? vellutello [par., 4-73]: piccarda e gostanza

vol. I Pag.759 - Da ASSENZIATO a ASSERO (2 risultati)

. / e se questi studiar ti par assenzio / sappi che il mele non vien

: l'asserito sistema... non par molto verisimile. einaudi, 1-401:

vol. I Pag.760 - Da ASSERPARE a ASSESSORE (1 risultato)

notte che tutto il dì poi la testa par segata. faldella, iii-98: egli

vol. I Pag.761 - Da ASSESSORIA a ASSETTAMENTO (2 risultati)

sé, di sé asseta. idem, par., 3-72: la nostra

d'altro non ci asseta. idem, par., 15-65: ma perché

vol. I Pag.762 - Da ASSETTARE a ASSETTO (1 risultato)

; regolare, disciplinare. dante, par., 1-121: la provedenza, che

vol. I Pag.764 - Da ASSICURARE a ASSICURARE (4 risultati)

l'aigua nasce foco arzente, / e par contra natura. guinizelli, iv-38 (

, non tema di morte. dante, par., 24-103: risposto fummi:

la mente di paura, / e par che dica: -amor non t'assicura /

asbergo del sentirsi pura. idem, par., 4-133: questo m'invita,

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (1 risultato)

, e mi combatti. dante, par., 25-34: leva la testa e

vol. I Pag.768 - Da ASSILE a ASSIOLO (1 risultato)

pulci, 22-132: quanti ne pugne, par ch'abbin l'assillo. redi,

vol. I Pag.769 - Da ASSIOLOGIA a ASSISO (1 risultato)

lungo la grotta assiso. idem, par., 32-23: da questa parte onde

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (1 risultato)

è lì sempre asso fermo, e mi par che vi osservi, e fissamente vi

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (4 risultati)

qualche cosa). dante, par., 27-76: onde la donna,

la comparazione del fatto. dante, par., 4-109: voglia assoluta non consente

cadere in più affanno. landino [par., 4-109]: due sono

male per fuggire il maggiore. vellutello [par., 4-109]: mostra essere

vol. I Pag.775 - Da ASSOLUTORE a ASSOLUZIONE (1 risultato)

del periodo [genitivo rolina d'un par suo, è più del bisogno, per

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (2 risultati)

a un debito). dante, par., 25-25: ma poi che 'l

, ch'essere nato bestia. dante, par., 21- 141: un

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (4 risultati)

di riso dimostrommi? ». idem, par., 31-94: acciò- che tu

indurre il sonno. dante, par., 32-139: ma perché 'l tempo

l'assonnar ben finga. idem, par., 7-15: ma quella reverenza che

l'uom ch'assonna. vellutello [par., 7-15]: quella reverenzia che

vol. I Pag.779 - Da ASSORBITO a ASSORDIRE (1 risultato)

selva. tasso, 1-73: l'aria par di faville intorno avampi, / e

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (3 risultati)

l'ingegno, tutto quel che fa non par mai fatto con quella facilità e grazia

(18-5): pur a pensar mi par gran maraviglia / com'è l'umana

via che ti stea bene. idem, par., 19-82: certo a colui

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (3 risultati)

cosi profondo, che veduto in corpo par nero, benché disteso e assottigliato rischiari.

. leopardi, i-11: a noi par conveniente a un soggetto (e la

impegnarsi a eseguire. dante, par., 32-2: affetto al suo piacer

vol. I Pag.783 - Da ASSUMIBILE a ASSUNTO (3 risultati)

(nel cristianesimo). dante, par., 9-120: da questo cielo,

triunfo di cristo fu assunta. idem, par., 21-102: la mente,

non vide organo assunto. idem, par., 7-41: la pena 'dunque che

vol. I Pag.784 - Da ASSUNTORE a ASTA (1 risultato)

ecc.). dante, par., 16-153: 'l giglio / non

vol. I Pag.785 - Da ASTACICOLTURA a ASTARE (2 risultati)

aste. d'annunzio, iv-2-1258: par di udire già all'altro capo del ponte

.. puoi figurarti come sono smunto! par che sia di burro e di sugna

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (1 risultato)

faitinelli, ix-315: e non mi par veder fronda né fiore / di far così

vol. I Pag.792 - Da ASTRINGENTE a ASTRO (1 risultato)

scintillante; occhi. dante, par., 15-20: tale dal corno che

vol. I Pag.798 - Da ATIPIA a ATMOSFERA (1 risultato)

, difensore della fede. dante, par., 12-56: dentro vi nacque l'

vol. I Pag.800 - Da ATONALE a ATREPLICE (1 risultato)

. a. cocchi, 4-1-140: par verisimile che le cagioni di tale flatulenza

vol. I Pag.801 - Da ATREPSIA a ATROCEMENTE (1 risultato)

lacrimando, non tomasser atre. idem, par., 6-78: piangene ancor la

vol. I Pag.804 - Da ATTACCARE a ATTACCARE (1 risultato)

. ojetti, ii-85: quando salta, par che s'attacchi a una fune invisibile

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (1 risultato)

/ d'un dritto tal, che par che dal ciel cada. bracciolini, 1-1-60

vol. I Pag.809 - Da ATTEGGIATAMENTE a ATTEMPERARE (3 risultati)

tale atteggiata di paura e doglie / par chiami invan le dolci sue compagne.

atteggiato / in guisa tal, che par che scocchi e dica. chiabrera,

colpo. forteguerri, 1-56: e gli par brutta, attempateli e sciocca. foscolo

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (1 risultato)

breve ed arguto *. idem, par., 25-67: spene...

vol. I Pag.811 - Da ATTENDIBILE a ATTENERE (2 risultati)

mio dottor s'attese. idem, par., 13-29: compiè il cantare e

a noi quei santi lumi. idem, par., 15-31: così [disse

vol. I Pag.812 - Da ATTENTAMENTE a ATTENTARE (1 risultato)

certaldo, 254: dar l'indugio è par di danno: 'attient'un poco

vol. I Pag.813 - Da ATTENTATO a ATTENTO (2 risultati)

...? ». idem, par., 22-26: io stava come

dei pochi che venivano a casa nostra sentivo par lare con disprezzo dei repubblicani, con

vol. I Pag.815 - Da ATTEONIDI a ATTERRARE (2 risultati)

distrutta lor buona fama. dante, par., 6-49: esso atterrò l'orgoglio

, abbattersi al suolo. dante, par., 23-42: come foco di nube

vol. I Pag.816 - Da ATTERRATA a ATTESO (1 risultato)

tutte le altre torcono il grifo; e par loro di dovere essere ogni cancello,

vol. I Pag.817 - Da ATTESOCHÉ a ATTESTAZIONE (1 risultato)

tutto il meglio per li preti, mi par che mi faccia piuttosto in favore che

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (1 risultato)

che... /... par che goda / del suo strapazzo;

vol. I Pag.822 - Da ATTIVAMENTE a ATTIVO (2 risultati)

risoluto all'opera. dante, par., 6-113: questa picciola stella si

li succeda. buti, 3-212 [par., 6-113]: son stati attivi

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (3 risultati)

in questo una vipera attizzata, che par che si scagli contro chi l'irritò.

parte dove si va. idem, par., 5-30: ché, nel fermar

le statue ignude / ogni impresa crudel par che se tratti. / deh quanto diversi

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (6 risultati)

dante, inf., 23-88: costui par vivo all'atto della gola. idem

è in atto di confessione / né par che pensi che dio se n'aweggia.

un poco a riso. idem, par., 31-62: in atto pio /

atto, è sua cagione. idem, par., 13-62: quindi discende [

fa che brevi contingenze. idem, par., 29-35: pura potenza tenne la

di dio). dante, par., 29-33: concreato fu ordine e

vol. I Pag.825 - Da ATTO a ATTO (1 risultato)

iv-92 (4-9): quest'angela che par di ciel venuta, / d'amor

vol. I Pag.827 - Da ATTORCIGLIAMENTO a ATTORNIARE (2 risultati)

sotto la sua cortesia untuosa, ci par di vedere attorcigliarsi confusamente, come un

questi cotali attomianti il mondo per arricchire par che sieno. cicerone volgar., 3-96

vol. I Pag.828 - Da ATTORNIARE a ATTORTIGLIARE (1 risultato)

, 245-11: non vede un simil par d'amanti il sole / dicea, ridendo

vol. I Pag.829 - Da ATTORTIGLIATA a ATTRABACCATO (2 risultati)

boschi, / che ciò che toccan par arrabbi e attoschi. 6.

loro tanto sgarbate, tanto attose, che par pure un fa stidio a

vol. I Pag.830 - Da ATTRACCAGGIO a ATTRASSARE (1 risultato)

. sacchetti, iv-428: certo mi par che il buon cesare augusto / più

vol. I Pag.831 - Da ATTRASSO a ATTRAVERSARE (1 risultato)

dì canicular, cangiando sepe, / folgore par se la via attraversa. sacchetti,

vol. I Pag.832 - Da ATTRAVERSATA a ATTRAVERSO (2 risultati)

carta de'principi del secolo duodecimo par che dia a sospettare, che

, il passo). dante, par., 4-91: ma or ti s'

vol. I Pag.833 - Da ATTRAZIONE a ATTREZZISTA (1 risultato)

l'avvicinarsi dei corpi tra loro, par che ascriver si debba questa bellissima presente

vol. I Pag.834 - Da ATTREZZISTICA a ATTRIBUTO (1 risultato)

spirito santo la benivolenza. dante, par., 4-45: per questo la scrittura

vol. I Pag.835 - Da ATTRIBUTO a ATTRITAMENTO (1 risultato)

., 362: alla damigella non par tempo di rispondere, ma come vergognosa se

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (1 risultato)

in lui quel caldo / disdegno marzial par che s'attuti. / placido è fatto

vol. I Pag.840 - Da AUDACIA a AUDITORE (1 risultato)

di tutte l'altre persuasioni. idem, par., n-134: or se le

vol. I Pag.841 - Da AUDITORIO a AUGNATO (3 risultati)

vien la ghiaccia, / che non par che li piaccia, / da noi fuge

volta in aere fanno schiera. idem, par., 18-73: come augelli surti

a suo cibo sen vole, / così par ch'egli a me ritornar brami.

vol. I Pag.842 - Da AUGNATURA a AUGURE (1 risultato)

, prevedere. dante, par., 18-102: come nel percuoter de'

vol. I Pag.843 - Da AUGURIARE a AULA (1 risultato)

la vergine maria. dante, par., 32-119: quei due che seggon

vol. I Pag.844 - Da AULEDO a AUMENTARE (4 risultati)

-per simil. dante, par., 25-42: poi che per grazie

ii-114: ca s'io troppo dimoro, par ch'io pera, / aulente lena

: e guardi il fior che sì gli par aolente. intelligenza, 2: e

è d'ogni città italiana, e non par che sia di nessuna ». carducci

vol. I Pag.845 - Da AUMENTATIVO a AURA (2 risultati)

. monte, v-321-41: e tutta giente par mi mostri a dito! / così

amore, / così nessuno pondo / par né simil è d'aunore / a ben

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (2 risultati)

mia §orte obliando... / mi par vivere quando, nell'aurora / dei

l'appago! ». idem, par., 17-11: non perché nostra conoscenza

vol. I Pag.850 - Da AUSILIATORE a AUSTERO (2 risultati)

. ardito, audace. dante, par., 32-63: lo rege per cui

castiglione, 238: come alcuni che par che sprezzino il mondo, e vogliano

vol. I Pag.851 - Da AUSTORIO a AUSTRO (1 risultato)

selva un suon repente, / che par rimbombo di terren che treme; / e

vol. I Pag.853 - Da AUTIERE a AUTOBLINDATA (1 risultato)

: un'autoambulanza s'era fermata davanti la par rocchia. chiedevano un po'

vol. I Pag.861 - Da AUTORITARIO a AUTORIZZARE (1 risultato)

fede e d'obedienza '. idem, par., 26-26: ed io:

vol. I Pag.862 - Da AUTORIZZATO a AUTOTEMPRANTE (1 risultato)

. dati, 4-17: in primo luogo par bene il far presto quello si può

vol. I Pag.863 - Da AUTOTIPIA a AUTUNNO (1 risultato)

grotteschi e scuri come il diavolo, par d'essere in una sera di carnevale.

vol. I Pag.864 - Da AUXANOMETRO a AVAMPOSTO (2 risultati)

: mira steso un cavaliere / che par trarlo alla sua volta, / dando voce

l'occhio la risposta. idem, par., 16-70: e cieco toro più

vol. I Pag.865 - Da AVAMPOZZO a AVANTI (1 risultato)

/ guardo in quella pintura, / e par ch'eo v'agia avante. latini

vol. I Pag.866 - Da AVANTICAMERA a AVANTIDETTO (1 risultato)

: s'ogni altro petto a voi par di diamante, / osarete piagar feminil seno

vol. I Pag.867 - Da AVANTIERI a AVANZARE (1 risultato)

'l mio sento mancare. idem, par., 18-60: l'uom di giorno

vol. I Pag.869 - Da AVANZATA a AVANZATO (1 risultato)

. collodi, 376: non mi par punto necessaria [l'accompagnatura] -egli rispose

vol. I Pag.871 - Da AVARAMENTE a AVARO (1 risultato)

... ora l'avaro mare non par ti debba ubbidire, se noi percuoti

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (4 risultati)

84-11: non son, come a voi par, le ragion pari; / ché

amor volse la chiave. idem, par., 16-34: quel dì che fu

scoprir quello avello, / là dove e'par che quella voce s'oda. a

è quell'or: se ben ei par sì bello, / già per suo paragon

vol. I Pag.874 - Da AVENTINO a AVERE (1 risultato)

: io sono in pace. idem, par., 5-129: ma non so chi

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

successor temenza n'aggia. idem, par., 16-78: udir come le schiatte

vol. I Pag.877 - Da AVERE a AVERLA (3 risultati)

-essere necessario. dante, par., 24-81: se quantunque s'acquista

. -esserci. dante, par., 25-123: perché t'abbagli /

/ nel campo azzurro, e ciascun par rampante. cellini, 1-36 (99)

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (1 risultato)

rivolto, voltato altrove. dante, par., 33-78: io credo, per

vol. I Pag.880 - Da AVOGADRO a AVORIO (2 risultati)

ebe nome messer ugonetto. dante, par., 16-63: tal fatto è fiorentino

ordinati. pulci, 3-12: e così par che in sul campo n'andasse,

vol. I Pag.881 - Da AVORNIELLO a AVVALLATO (1 risultato)

ii-487: ora io vedo, e mi par di impazzire, i secoli avvallarsi e

vol. I Pag.882 - Da AVVALLATURA a AVVAMPARE (7 risultati)

dovunque ella si mostra. idem, par., 10-93: tu vuo'saper di

ciel t'avvalora. buti, 3-322 [par., 10-93]: ch'ai del

, valore, intensità. dante, par., 33-112: ma per la vista

suonano i piè nel corso, e par ch'avvampi, / di sonori nitriti

ogni fera indarno ombre e torrenti; / par che diluvi il cielo influssi ardenti /

misuratamente in core avvampa. idem, par., 25-82: l'amore, ond'

viste offende. / l'aria par di faville intorno avampi, / e quasi

vol. I Pag.883 - Da AVVAMPATO a AVVEDERE (6 risultati)

insieme, / ululavan nell'urto a par de'lupi. d'annunzio, iv-1-943

avvampato ed appena non abbruciato si mosse a par tirsi dal mondo ed entrò

; essere privilegiato. dante, par., 7-76: di tutte queste dote

ed eccede. landino, 351 [par., 7-76]: di tutte

vince gli altri animali. vellutello [par., 7-76]: s'avantaggia,

; privilegio. dante, par., 26-31: dunque all'essenza ov'

vol. I Pag.885 - Da AVVEGNACHÉ a AVVELENARE (1 risultato)

assai che di ventura mia. idem, par., 17-23: dette mi fuor

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (1 risultato)

vestito di bianchissime vestimenta. idem, par., 2-83: questo non è;

vol. I Pag.890 - Da AVVENTARE a AVVENTO (3 risultati)

, 8-6: quel [cavallo] par da l'arco uno avventato strale, /

virtù. fazio, iii-14-66: poco par posto il reame a aver pace /

simile a quel capillizio, che ci par di vedere intorno alla fiammella di una candela

vol. I Pag.895 - Da AVVERSATO a AVVERSO (1 risultato)

impetuoso per li avversi ardori. idem, par., 27-28: di quel color

vol. I Pag.896 - Da AVVERSO a AVVERTIRE (1 risultato)

, in opposizione. dante, par., 2-63: vedrai sommerso / nel

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (1 risultato)

cominciossi avviare un fracasso, / che par che caggi o ruini la torre /

vol. I Pag.900 - Da AVVICINATO a AVVILITIVO (1 risultato)

: i francesi stessi, benché schizzinosi al par di noi, danno ai nostri giorni

vol. I Pag.904 - Da AVVISAMENTO a AVVISATO (1 risultato)

il grido udì il tumulto, / che par che sempre più terribil suoni, /

vol. I Pag.905 - Da AVVISATORE a AVVISO (1 risultato)

, parere, giudizio. dante, par., 7-19: secondo mio infallibile avviso

vol. I Pag.907 - Da AVVITICCHIATO a AVVIZIARE (6 risultati)

-per simil. dante, par., 2-140: virtù diversa fa diversa

; rinvigorire, rianimare. dante, par., 4-120: il cui parlar [

; rasserenare; rallegrare. dante, par., 13-5: quindici stelle che su

ragion porti o descriva. idem, par., 16-28: come s'avviva allo

venti / carbone in fiamma. idem, par., 23-113: lo reai man