Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: ove Nuova ricerca

Numero di risultati: 13330

vol. I Pag.2 - Da A a A (2 risultati)

, 9-113: sì come ad arli, ove rodano stagna, / sì com'a

or tonorata e sacra fronde, / ove tu prima, e poi fu'invescato io

vol. I Pag.3 - Da A a A (1 risultato)

gli occhi porto per fuggire intenti / ove vestigio uman l'arena stampi. idem

vol. I Pag.4 - Da A a A (1 risultato)

3-10: se 'l campo, là ove poni questi arbuscelli con queste viti, si

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (1 risultato)

alla badia insieme se ne vanno / ove l'abate assai dubioso aspetta; /

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (1 risultato)

rive e i porti / e i campi ove fu troia. tasso, 6-64:

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (1 risultato)

re per un semplice cavaliere sia lasciato, ove la virtù avanza nell'abbandonato. idem

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (4 risultati)

non così strettamente edera preme / pianta ove intorno abbarbicata s'abbia, / come si

, si può dire, di quel terreno ove s'abbarbicano, in capo a qualche

st., 2-19: così ne'petti ove lor foco scende / s'abbarbica un

/ per la volta del coro, ove trovava / quello nel quale isotta par

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (2 risultati)

sopraffare e abbattere colle false accuse, ove non possan vincere colla verità. arici,

di brabante tanto che tomi al tempo ove fu abbattuta la superbia del tedesco.

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (2 risultati)

accerchiò che s'abbatté a quella porta ove erano coloro. testi fiorentini,

la foresta, s'abbattetero alla fontana ove paris dormia. francesco da barberino, i-255

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (3 risultati)

con poca compagnia a una fontana, ove abbeverarono loro e i loro cavalli.

l'abbeverare, il dissetare. luogo ove gli animali vanno a dissetarsi. negri

abbeveratóio, sm. vasca o recipiente ove bevono gli animali. crescenzi volgar

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (1 risultato)

.. si mette allo specchio, ove impiega da un'ora e mezzo a due

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (3 risultati)

, limetta. 6. punto ove combaciano i montanti centrali di porte e

quantità abbondanti. ariosto, 16-18: ove gran loda, ove mercé abondante / si

, 16-18: ove gran loda, ove mercé abondante / si può acquistar,

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (2 risultati)

. bandello, 1-21 (i-248): ove sono le vene de l'argento e

366-62: vergine dolce e pia, / ove 'l fallo abondò la grazia abonda.

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (1 risultato)

dagli occhielli corrispondenti; parte dell'indumento ove sono bottoni e occhielli; finimento,

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (2 risultati)

tuoi labbri onora / la nettarea bevanda ove abbronzato / fuma et arde il legume

passa, / ch'arriva in parte ove s'abbrucia l'ale. idem, 36-6

vol. I Pag.36 - Da ABBRUCIATICCIO a ABBRUSTOLITO (1 risultato)

carducci, i-747: [i] roghi ove [i volghi di roma di verona

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (8 risultati)

3-64 (ii-582): quella casa ove il marito non sa usare prudenza e la

i-82: quel riso, dico, ove le grazie hanno fatto loro abitacolo,

che nella terra dei neri avviene, ove in trenta anni son vecchi gli abitanti.

o se più inante / nel mondo, ove corriamo, have abitante. idem,

. zito, iii-381: albergan cigni, ove abitàr sirene. redi, 16-iv-78:

con voi dalle finestre / di questo albergo ove abitai fanciullo. fogazzaro, 1-616:

chiara né più pura che 'l cuore ove iddio abita. fra giordano, 5-202

mente mia non cape che in quella persona ove regna il bruttissimo vizio de l'ingratitudine

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (1 risultato)

. verga, 1-54: nel salotto ove abitualmente dimorava. palazzeschi, 1-171: l'

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (2 risultati)

, 269: maledetta la patria, ove alta solo / cresce l'infamia e l'

: su gli altipiani erbosi dell'asia ove i pastori aborigeni pascolavano le vaste greggi

vol. I Pag.57 - Da ACCAGLIATO a ACCALORIMENTO (1 risultato)

viani, 13-281: il canile ove chiudono i cani randagi accalappiati dai chiappacani

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (4 risultati)

/ lungo le tende dell'accampamento / ove gli scudi degli uomini prodi / specchiavano il

, 8-13: un dì ci accampammo ove i confini / non lunge erano ornai

ciechi mena con la sua rapina / ove pietade è in bando, ove s'accampa

rapina / ove pietade è in bando, ove s'accampa / l'ira divina.

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (1 risultato)

in ogni accantonamento, deposito o camerata ove capitasse una « cappella » del '900

vol. I Pag.65 - Da ACCATTATORE a ACCAVALCIARE (1 risultato)

2-6-132: dipinse a fresco una lunetta, ove rappresentò la famosa ammenda e gastigo insieme

vol. I Pag.67 - Da ACCECATAMELE a ACCEFFARE (1 risultato)

, 1-139: vedete ancora nella tavola ove sono scritte le leggi, quante accecature e

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (3 risultati)

iii-208: dunque in quel seno, ove con man gentile / tutte le sue

1-187: supplici, dolorosi occhi, ove accendesi / una speranza. deledda, ii-844

beatrici / de la mia vita, ove 'l piacer s'accende, / che dolcemente

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (1 risultato)

/ zazzerati donzelli è certa sede, / ove accento stranier misto al natio / molle

vol. I Pag.73 - Da ACCENTORE a ACCERRARE (2 risultati)

magrezza accentua la nervosità delle dita, ove le nocche hanno lo spessore di una

accerchiò che s'abbatté a quella porta ove erano coloro. crescenzi volgar.,

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (1 risultato)

gli rifisse / ne la visiera, ove accertò la via. magalotti, 16-129:

vol. I Pag.75 - Da ACCESPUGLIARE a ACCESSO (5 risultati)

: né tacerò la bella / bocca gentil ove s'asconde il candido / riso,

carducci, 438: ménte chi dice ch'ove il core avvampa / secondi l'aura

fila egle traea / da ricchi vermi, ove bollendo ardea / breve laghetto in cavo

capelli castagni alcuni fili d'pro chiaro, ove l'orecchio piccolo e fine, acceso

iv-1-1001: ad ambedue talvolta il punto ove respiravano pareva indefinitamente lontano dai luoghi conosciuti

vol. I Pag.78 - Da ACCETTEVOLE a ACCHETARE (1 risultato)

e digiuna, / e sollecita l'opre ove altri cessa. manzoni, 158:

vol. I Pag.84 - Da ACCIDENTI a ACCIDIARE (1 risultato)

idem, iv-37: posto che colà vadi ove nascesti, luogo naturalmente oltre ad ogni

vol. I Pag.89 - Da ACCOCCATO a ACCOGLIERE (1 risultato)

raccolga de'bioccoli, / daratti sotto, ove manca la pelle. caro, i-267

vol. I Pag.90 - Da ACCOGLIMENTO a ACCOLLARE (1 risultato)

recherò fra voi. idem, 677: ove sei? senza nozze e sospirosa /

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (3 risultati)

morbide coltrici / di propria mano, ove, te accolto, il fido / servo

nuda salisti nei superni chiostri, / ove con la tua stella / ti godi insieme

egle traea / da ricchi vermi, ove bollendo ardea / breve laghetto in cavo

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (1 risultato)

sua imaginazione come nelle urne il limite sepolcrale ove 1 congiunti arrivano e si accomiatano.

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (3 risultati)

ariosto, 17-119: presso alla porta ove grifon venia, / siede a sinistra

anni non m'era più avvenuto d'andare ove mi piaceva senza accompagnamento di guardie!

: non guari era camminata la nave ove tra gli altri, accompagnanti agrippina, crepereio

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (4 risultati)

che ragionando ite per via, / ove è la vita, ove la morte mia

via, / ove è la vita, ove la morte mia? boccaccio, dee

), severino: / il paese ove, andando, ci accompagna / l'azzurra

e più ch'altrove impetuoso fere / ove più di vital formò natura, / a

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (1 risultato)

... semplicemente venne al luogo ove encomos era usata d'udire. idem,

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (1 risultato)

di sé veder n'accora. ove piangendo tomo / spesse fiate, quando amor

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (1 risultato)

, più palese / dall'oscura regione ove scendevi. 4. concedere,

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (1 risultato)

urta e preme. idem, 9-47: ove fuggir l'impaurite / sue genti vede

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

entrare in casa per la chiesa, ove la pioggia pareva concedere quell'accortamento di

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (1 risultato)

. / s'accoscia su la sabbia ove la schiuma / bulica. idem, v-1-298

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (2 risultati)

st., 1-88: fra l'erbe ove più ride primavera, / l'un

pieni di sonno. alvaro, 9-348: ove bambini stavano accovacciati sul letto, con

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (1 risultato)

/ s'aggira, e come stolta, ove la porta / l'amoroso furor,

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (3 risultati)

3-58: non cosa è tanto acerba, ove solaccio non prenda animo buono. dante

per quella schiuma antica / per indi ove quel fummo è più acerbo. cecco d'

e minacciando alletta. tassoni, 8-37: ove le chiome / de la betia cantò

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (1 risultato)

entrò pel rotto / del muro, ove di grano era uno acervo; / e

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

un individuo, il lato debole, ove non offre difesa. -achille sotto

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

, e guarda dove sei, mira ove ti trovi. -... acciò

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

chiare, fresche e dolci acque, / ove le belle membra / pose colei che

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

cavallo, ed entrò nel santo tempio, ove onorevolmente... era apprestata la

il chierico presentò il bacile d'argento ove luccicava l'acqua battesimale. mia madre

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (1 risultato)

una pace lacustre, una pura trasparenza ove le piante acquatiche dormivano immote. idem

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (1 risultato)

. alfieri, 65: nato in contrada ove ad un sol si serve, /

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (1 risultato)

non è se non la cote / ove affilammo il ferro, per l'acquisto /

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (1 risultato)

, e per ragion di ternario, ove si fa menzione della santissima trinità, si

vol. I Pag.141 - Da ACROMATINA a ACUIRE (1 risultato)

tra i 200 e 2000 metri, ove si verificano i fenomeni di sedimentazione detta

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (2 risultati)

e lo trafisse / nel più nervoso, ove è più acuto il duolo. campanella

pupille più acute per ispiare le mete ove confina l'invisibile e sterminata sua picciolezza

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (1 risultato)

: ne'prati / senz'erba, ove s'addestrano fanciulli / liberi al calcio

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

lettura quasi universale, e quei poemetti ove a parer nostro signoreggia la declamazione, e

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (1 risultato)

di pianta, e chiese con malgarbo ove abitasse il reverendo cappellano di fratta:

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (1 risultato)

, lì presso al palagio, / ove si sterno con diletto ed agio. berni

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (1 risultato)

ii-4-7: lo dolore adoppia le forze ove lo pianto abonda. idem, ii-4-68:

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (1 risultato)

... / sen vanno addrappellati ove bella onda / spande con mormorio fonte

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (4 risultati)

312: di questo asilo, i ove ti addusse pellegrina iddio, / cittadina divieni

a cui vien manco / consiglio, ove 'l martir l'adduce in forse, /

, xix-64: e di bona libertà, ove soggiorna / a gran piacere, s'

tasso, 9-67: ruota il ferro crudele ove è più stretto / e più calcato

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (1 risultato)

niuno può negare che un letterato, ove riesca ad adempiere questi uffici dell'eloquenza

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (1 risultato)

gire, tal me mette paura. / ove porria fugire da la sua faccia dura

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (2 risultati)

? forteguerri, 18-84: e il suolo ove biancheggia, ove s'inostra / di

: e il suolo ove biancheggia, ove s'inostra / di gigli, e rose

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (3 risultati)

]: quando noi fummo... ove adorezza: andarono in un luogo,

adorezza: andarono in un luogo, ove per freddura e bassezza di luogo lo raggio

1-123]: e per esser in luogo ove adorezza, nel quale venteggia, perché

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (1 risultato)

fai, lidia, ritorno, / ove con viso industremente adomo / fai della

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (2 risultati)

, 3-97: per macchie e luoghi, ove in perpetuo adugge / l'ombra le

nome di un gruppo delle alpi lepontine ove fu rinvenuto il minerale. adulato (

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (1 risultato)

che faceva, andò al luogo publico ove le meretrici stanno. carletti, 136:

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (1 risultato)

14-60: questa gentilissima venne in parte ove molte donne gentili erano adunate; a

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (2 risultati)

la vena, la vediamo farsi turgida ove è più dal cuore distante, a cagione

e li cattivi avere bene: adunque ove è la iustizia? vedi adunque:

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (1 risultato)

: aere sacro, sereno, / ove amor co'begli occhi il cor m'aperse

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (2 risultati)

quanto può. ariosto, 15-38: ove ebbe spesso, all'aer chiaro e al

aria! tranne qualche raro caso, ove può cadere opportuno (come quando aere

vol. I Pag.190 - Da AEROPOSTALE a AFA (1 risultato)

raccogliere su una lastrina di vetro, ove si potranno osservare al microscopio, i

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (1 risultato)

e indietro ancora / volgere il guardo ove non lice il passo? idem, pr

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (1 risultato)

.. a partirsi del piano, ove, senza speranza di potersi allargare, di

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (1 risultato)

arrivati, / che non v'aveva casa ove albergare. / e senza cena,

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (2 risultati)

! oh casa / di desiderio, ove d'invidia è degno / chi d'affanno

lo zelo. carducci, iii-10-439: ove... sien fatti stare a posto

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (1 risultato)

rajberti, 2-65: misteriosi recessi, ove sogliono trattarsi affari d'amore e d'

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (1 risultato)

fuoco alla stipa affastellata nella villa, ove principia la caccia, davano segno della

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (1 risultato)

. iacopone, 93-44: mamma, ove si venuta? mortai me dài feruta

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (2 risultati)

le tele, e i drappi bagnati, ove l'acqua dentro vi si geli,

lievemente ironica, sovrabbontutte queste figure, ove si scuopra l'affettazione, sono dante a

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (1 risultato)

e tirannica avea bisogno di un'anima ove riposarsi colla quieta sicurezza d'un affetto.

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (1 risultato)

non è se non la cote / ove affilammo il ferro, per l'acquisto /

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (1 risultato)

ben vivere, 5: fornace ardente, ove ardono l'anime, tanto ch'elle

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (1 risultato)

voce: aretusa, dove fuggi, ove vai? d'annunzio, iv-1-455: mi

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (1 risultato)

come aggettivo potrebbe servire a qualche uso, ove accennisi alle condizioni di tale contratto.

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (1 risultato)

: lasciarono il paese di provenza, ove erano stati, predando i paesani e affliggendo

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (1 risultato)

: la corte è un ampio mare, ove si nuota / da tutti noi,

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (2 risultati)

: a te ignota è la terra / ove ogni giorno affondo / e segrete sillabe

lungo il ruscello, o affondate nell'erba ove s'erano abbandonate felici e stanche.

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (1 risultato)

qual via / l'ombre ignoto trascorri, ove la plebe i affrettando tenton s'urta

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (1 risultato)

su l'orlo delle sabbie memorande / ove tinse gli affusti trascinati / a braccia

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (2 risultati)

e perché fuste ispecchio, e miradore ove se provedesse, e agenzasse ciascuna valente

riuscì a sbarcare tranquillamente a nuova york ove abbastanza presto trovò da guadagnarsi la vita.

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (1 risultato)

giordano, 5-290: agevolmente rinasce il male ove già fu. dante, purg.

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (2 risultati)

ferrigna; la parabola della vita, ove il mito ellenico si avvinghia alla realtà agghiacciante

orrida spelunca / ha sue latebre, ove s'agghiaccia e torpe. idem,

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (4 risultati)

tasso, 7-22: tancredi in tanto, ove fortuna il tira / lunge da lei

pozzette in su le gote, / ove quasi in suo centro il cor s'aggira

e per le rotte / case, ove i parti il pipistrello asconde, / come

iv-2-1005: l'amara selva del tombolo ove forse la lonza s'aggira. panzini,

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (2 risultati)

ad un proporzionato calore di fuoco: ove l'argento vivo esala e toro resta

braccia. ha imparato a difendersi incantucciata ove le pareti fanno angolo; offre ai

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (1 risultato)

3-24: siccome cuoco buon cresce vidanda ove famiglia aggranda, / cresca sempre, e

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (1 risultato)

la crudele bocca. petrarca, 29-49: ove non spira folgore, né indegno /

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (1 risultato)

, e per ragion di ternario, ove si fa menzione della santissima trinità,

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (1 risultato)

/ del danno e 'l prò là ove amore li pone, / e credo a

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (3 risultati)

/ i pascoli nettunii dalle salse / valli ove agguatano i ritrosi mostri. beltramelli,

narici palpitarono nel suo volto segretamente astuto ove le ciglia sembravano porre una scurità d'

vita? 2. ant. luogo ove viene teso l'agguato. m.

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (2 risultati)

, al cestino dei fichi d'india ove ogni tanto egli usava cacciar le manine

garzoni, i-906: de'setaiuoli, ove si comprendono gli accavigliatori, bavellari

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (2 risultati)

; / ma ne la villa, ove più agiatamente / viver potrà d'ogni

, e in pavia si ridusse, ove condusse una buona ed agiata casa,

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (1 risultato)

addobbata, presso al suo palagio, / ove si sterno con diletto in agio.

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (1 risultato)

/ primavera senz'ombra e mutamento, / ove né sol, né luna, /

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (1 risultato)

sufficiente rimedio l'aglio fregato su 'l luogo ove vogliamo impedir l'argento vivo che non

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (2 risultati)

e gli altri erranti, / ove conven che 'l vulgo errante agogni. paolo

in ogni parte, fuor ch'ove bisogna. idem, 19-30: e ben

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

. e letter. la piazza ove i greci tenevano le adunanze pubbliche e

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

873: la pace della pianura ove le ombre e le acque e l'

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (1 risultato)

, 18-35: per le valli, ove suona / del faticoso agricoltore il canto

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (1 risultato)

li altri andaro per terra selvaggia, ove soffersero agre e smisurate pene. m

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (2 risultati)

portò, fu quella dello 'mperio, salvo ove 10 'mperadore suo padre portò il campo

ha toccato 11 culmine dell'aguglia ideale ove splende il segno dei segni, nell'

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (1 risultato)

7-55: non altramente il tauro, ove l'irriti / geloso amor co'stimuli

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (2 risultati)

gli estinti / non sorge fiore, ove non sia d'umane / lodi onorato e

in su sasso rappianato, ovvero in luogo ove per lo calpestare dell'unghia delle pecore

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

parte alcuna. idem, 27-22: ove tu porgi aita, / amor, nasce

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (2 risultati)

, 118: questa umile aiuola / ove si piange e s'odia, / e

in alcuna sua navigazione per terra, ove gli scogli non sono come in mare

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (1 risultato)

per potere volare di là dal ponte, ove era volato l'angelo. savonarola,

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (1 risultato)

fino al ballatoio delle seconde finestre, ove terminavano in un bel terrazzo. pellico

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (1 risultato)

purg., 10-25: dalla sua sponda ove confina il vano, / al piè

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (2 risultati)

1-291: lo arbuto, in toscana, ove per ogni selva si vede verdeggiare il

palhde chiarità pomeridiane del mese di marzo, ove il sole ride modestamente estinguendosi come un

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (1 risultato)

carducci, 699: intorno a questo capo ove signore / siede il pensiero eterno,

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (4 risultati)

: un grandissimo palagio e bello, ove albergono i messaggi del gran sire..

io v'ho contato di sopra, ove albergano messaggi così riccamente com'io v'

. zito, iii-381: albergan cigni, ove abitar sirene. menzini, i-150:

/ morte apparecchi riposato albergo, / ove una volta la fortuna cessi / dalle

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (2 risultati)

voi dalle finestre / di questo albergo ove abitai fanciullo. carducci, 136: e

alberghi del pianto e le contrade / ove mortale è il lume / ei conforta

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (1 risultato)

albo2, sm. tavola o tabella ove si affiggono gli avvisi municipali d'interesse

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (1 risultato)

, 1-246: dolce volto che torni ove non è / più chi ritorni, che

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

la terra buia una camera pare / ove s'addorme al fin l'uman dolore.

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (2 risultati)

idem, iv-2-980: la spiaggia sottile ove tonda dispone le alghe secondo la sua propria

a fior d'onda emergevano, ove raro / un uccello sostava intento a prede

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (1 risultato)

spelunca / ha sue latebre, ove s'agghiaccia e torpe. idem, 8-6-516

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (2 risultati)

luogo loro una parte preservata e lontana ove non aliasse se non l'aura dell'estrema

.. / in altro seno, ove il diletto allaga, / tu sol potrai

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (1 risultato)

leggi della pubblica istruzione, 279-31: ove l'alienante non ritenga di accettare il

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (3 risultati)

v'è guerra possibile... ove non sia nazionale, ove non s'appoggi

.. ove non sia nazionale, ove non s'appoggi sulle passioni delle moltitudini

s'appoggi sulle passioni delle moltitudini, ove non s'alimenti d'uno slancio. nievo

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (1 risultato)

i miei trastulli / nella gracile sabbia ove t'accosci, / bianchi e piccoli come

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (2 risultati)

menava preso alla piazza dell'alla, ove la comune era raunata e armata. balducci

di mino cadde da una parte, ove i cittadini più sicuri stavano, e furono

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (2 risultati)

in terra se ne scende, / ove rugghia la fiera maledetta, / e la

tra le grotte affamate era te lorda pozza ove dante vide fitti nel limo gli iracondi

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (1 risultato)

sopra la piazza d'orto san michele, ove si vendea il grano, e

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (1 risultato)

vostro peso, infino a quella parte ove più vi piacerà d'andare, onorevolmente vi

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (1 risultato)

le gravezze nel comune di esso certaldo, ove sono allibrati. targioni tozzetti, 12-3-94

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (2 risultati)

pesci. carducci, 220: ne'clivi ove più prospero / il sacro arbusto alligna

/ evviva la vigna, / il suolo ove alligna, / l'umor ch'ella

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (1 risultato)

l'udito; e quella massima, ove s'alluoga il cèlebro. = lat

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (1 risultato)

in quella parte de gli alloggiamenti, ove né virgilio, né catullo, né orazio

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

più straniera) da quella del paese ove risiede. panzini, iv-18:

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (1 risultato)

settentrione, cioè sotto la tramontana, ove nulla gente abita per la grande freddura

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (1 risultato)

doveano spesso gustar un'occulta allusione, ove noi non ne scorgiamo pur l'ombra.

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (3 risultati)

poliziano, i-2-120: era già presso ove il tever alluvia, /

, non qui tra noi, / ove le membra fanno a l'alma velo.

ariosto, 29-38: e tutti, ove acquistar credean la palma, / lasciavan

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (1 risultato)

tanto che le cose mie sono secrete, ove quelle di mio marito sono favola del

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (1 risultato)

dell'acqua son questi... là ove vedi nascere giunco, salce salvatico

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (4 risultati)

alto giro / sovra una cupa fonte, ove rimiro / eurilla mia ch'in lei

alpestri calli / del sassoso apennino, ove a gran pena / ferino piede erme

no è cità, ma alpi, ove alpestri e selvaggi se sogliono trovare omini

orgoglio! / o più del sasso, ove or dimori, alpestre! idem,

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

, scolora / nella nebbia di latte ove si sfa / l'ultima voglia di chiedere

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (3 risultati)

e fa che invano / scocchi la morte ove il diletto abbonde. parini, giorno

è, sia divenuta!... ove le nobili robe? ove son gli

.. ove le nobili robe? ove son gli altieri portamenti? idem, iv-189

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (1 risultato)

m'insegue in questo borgo / cupo ove corre un vento d'altipiano. =

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (3 risultati)

che non dimorassi in qualche paese dell'alta ove si avvezzava la gioventù a menar le

! o più del sasso, ove or dimori, alpestre! segneri, iv-246

. carducci, 140: o altissima quiete ove che alta, sostant.;

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (3 risultati)

vaghe pozzette in su le gote, / ove quasi in suo centro il cor s'

lor pare / degno de l'alto grado ove l'han posto. augustini, iii-197

fecionvi due residii a modo di castella ove è oggi il più alto della città di

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (3 risultati)

, 13-34: non mai la vita, ove cagione onesta / del comun prò la

altri ti veste / la serica zimarra, ove disegno / diramasi chinese; altri,

7-55: non altramente il tauro, ove l'irrìti / geloso amor co'stimuli pungenti

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (3 risultati)

. alter * altro 'e ubi 4 ove '. altrùi, agg. e

, forse il tuo cocchio, / ove il varco è più angusto, il cocchio

/ e là porre ad effetto, ove da pura / coscienza proceda. giordani,

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (3 risultati)

mondo sia una sola città a tutti. ove che la fortuna ponga altrui, ella

però che altro è il costo marginale ove la cultura si estenda a centomila ettari

33: sali pensoso la romita altura / ove ha il suo nido l'aquila.

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (2 risultati)

); arnia, bugno. -il luogo ove si tengono gli alveari, le amie

. 2. celletta dell'alveare, ove le api depongono il miele; favo

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

cosa indorata ad un proporzionato calore: ove l'argento vivo esala e l'oro resta

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (2 risultati)

giorno / quel dolce loco, ove piangendo tomo / spesse fiate, quando

nocchier sgroppa, / tanto che giunge ove nei salsi flutti / il bel tamigi amareggiando

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (1 risultato)

verdissime. d'annunzio, iii-2-369: ove non è patimento ma una conoscenza più

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (2 risultati)

, assai grande e diviziosa e dilettevole, ove abitavano li loro maschi cavalieri amazzoni,

giallastra, piena di ambagi inestricabili, ove i raggi obliqui del tramonto rosseggiavano.

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (1 risultato)

degli allestimenti che creano gli ambienti fittizi ove si svolgono le azioni. = deriv

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (2 risultati)

, iv-1-91: il gabinetto dell'ermafrodito, ove lo stupendo mostro, nato dalla

idem, iv-2-1029: la luce ambigua, ove toro lunare cominciava a diffondersi nel chiarore

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (2 risultati)

orrori, / nera cote sembrate, ove pungenti / rende amor le saette;

al mormorio / di quelle ambrette, ove a mestar si pose. 2

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (1 risultato)

., 63: o bella musa, ove sei tu? non sento / spirar

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (2 risultati)

: chiamano i medici ambulatorio quel locale ove si possono fare cure mediche o chirurgiche

. chiamano i medici ambulatorio quel locale ove si possono fare cure mediche 0 chirurgiche

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (1 risultato)

mi posa sotto l'ombre amene / ove un rio piange e molle il vento spira

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (1 risultato)

in preghi, leghi,... ove niente s'ammacca, ma solamente

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (1 risultato)

sotto la sinistra, e andò via ove gli era stato imposto. machiavelli, 114

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (1 risultato)

, priso tempo, se accostò piano ove il moro iacea, e ammanitose un cortello

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (1 risultato)

si può dire, di quel terreno ove s'abbarbicano, in capo a qualche

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (1 risultato)

/ al discoperto ammattonata loggia, / ove il gran si dissecca, e pria

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (3 risultati)

nome (francese abattoir) agli stabilimenti ove sono raccolte, uccise e ridotte a

buoi e montoni alle stalle dell'ammazzatoio, ove tro- vansi edificii necessarii pei foraggi.

fitti nella memma, loto, suolo, ove si affonda. verga, i-335

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (1 risultato)

per cavarne came rini, ove si ripongano gli studioli o le librarie.

vol. I Pag.407 - Da AMMEZZATO a AMMINISTRANTE (1 risultato)

, e riguardommi / nelli occhi, ove 'l sembiante più si ficca. buti,

vol. I Pag.410 - Da AMMINUTAMENTO a AMMIRARE (1 risultato)

: ridusse l'esercito negli oresti, ove... comandò all'ammiraglio,

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (1 risultato)

poi tepid'onda in gran'vasi apparecchi / ove ammollarla [la lana] ché il

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (1 risultato)

lor verdi cipressetti alunni / che crescono ove caddero i maggiori / percossi dalla folgore

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

in bigonce e si portano al tino, ove sopra starebbe bene quello ordigno fatto per

vol. I Pag.420 - Da AMMOSTATO a AMMUSARE (2 risultati)

a finire nell'immenso tappeto turco ove già si ammucchiava confusamente gran parte

porre insieme in un monticello, là ove così ammuricate incominceranno ad illiquidare. ammusare

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (2 risultati)

entrare in una maciulla,... ove io sia maciullato con troppo acuto ed

speranze e 'l van dolore, / ove sia chi per prova intenda amore,

vol. I Pag.426 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

amor mio! leopardi, 22-149: ove sei, che più non odo / la

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (1 risultato)

lor vista occorre / la santa terra, ove il superno amore / lavò col proprio

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (1 risultato)

! sugli estinti / non sorge fiore, ove non sia d'umane / lodi onorato

vol. I Pag.431 - Da AMPELOPSIS a AMPLAMENTE (1 risultato)

che tu [il rio] non giungi ove t'accoglia / l'ampia origine tua

vol. I Pag.432 - Da AMPLESSICAULE a AMPLIFICARE (1 risultato)

dà assai pena la strettezza del luogo ove dimora, perché naturalmente ogni creatura hae

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (2 risultati)

arco dell'orizzonte compreso fra il punto ove un astro sorge o tramonta e il

avean lunghe et amplissime scritture, / ove facean con molta laude piano / i

vol. I Pag.434 - Da AMPOLLIERA a ANABBAGLIANTE (1 risultato)

-per estens. riferito ai luoghi ove vengono pronunciati discorsi ampollosi. buonarroti

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (1 risultato)

forma l'udito; e quella massima ove s'alluoga il cèlabro; e dove gli

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (2 risultati)

è buono. caro, 1-275: ove a fermar le stanche navi / né d'

in giorno / quel dolce loco, ove piangendo torno / spesse fiate, quando

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (1 risultato)

spiaggia. una nave uscita dal porto ove abbia pagato l'ancoraggio, quando ritorni

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (2 risultati)

12-198: la ardente fucina di vulcano, ove li ignudi ciclopi sovra le sonanti ancudini

a banda secondo la condizion del luogo ove sono. manzoni, 426: l'

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (1 risultato)

salomoni, iii-469: lassuso andianne, ove non fa dimora / chi le dolcezze

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

acqua benedetta. ariosto, 36-55: ove giunge, [la spada] convien che

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

i tuoi costumi ed esserti arrendevole; ove tu con ogni sollecitudine dovresti i suoi seguire

. luca (24, 13), ove è detto che cristo apparve e parlò

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

: se lei volete mandar meco, mandatemi ove volete, ché tutto mi parrà leggiero

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (1 risultato)

, iii-414: mortalità che sogni? ove ti ascondi / se puoi perire a un

vol. I Pag.460 - Da ANDITO a ANDROGINIA (2 risultati)

7-2-5: conosci tu ora... ove volevan riuscire gli andirivieni e le 'nvolture

pei fessi del solaio penetrava nell'andito ove eravamo e ci toglieva il respiro. verga

vol. I Pag.461 - Da ANDROGINICO a ANELANTE (1 risultato)

12-230: l'androne nudo e maestoso ove il rumore dei passi... si

vol. I Pag.464 - Da ANELLOSO a ANEMOSCOPIO (1 risultato)

/ la falsa imago anelo / lui tragge ove più stride il verno e il gelo

vol. I Pag.465 - Da ANEMOTROPISMO a ANFANEGGIARE (1 risultato)

carducci, i-450: per vedere ove sta la poesia vera, basta

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (2 risultati)

questi han due teste: l'una, ove si chiede; / l'altra hanno

.., proprio in quel punto ove la corrente rivolgesi formando quasi un verde

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (2 risultati)

a requisizione. boccardo, i-143: ove una nave angariata faccia naufragio, o

a fianco, / certo dal loco ove bellezza è pura / l'intelligenza tua vestì

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

una dif- fusion di luce angelicata, ove ogni vela dava imagine d'un angelo

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (1 risultato)

l'ombra su per l'acqua lenta / ove l'anguilla maturando sta. beltramelli,

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

al loco, o m'awicino, / ove fui sì congiunto e sì diviso?

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (1 risultato)

essendo uso a pascersi né sappiendo i luoghi ove si abbia a rifuggire, diventa preda

vol. I Pag.487 - Da ANIMOLOGIA a ANIMOSO (2 risultati)

de la ragione, / scorgerai, ch'ove tu la guerra prenda, / hai

. foscolo, sep., 186: ove speme di gloria agli animosi / intelletti

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (2 risultati)

no: ecco fresca rivera, / ove anitra ciancera / a nuoto mai non va

diletti / chi nel margo palustre, ove si giace, / col cane assaglia,

vol. I Pag.491 - Da ANNEBBIAMENTO a ANNEGARE (1 risultato)

abbastanza diritto per non tornare nelle paludi ove certo mi sarei annegato. negri, 2-493

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (3 risultati)

sole basso feriva sprazzi obliqui su la fumana ove la campagna annegava, e nella chiara

carducci, 682: al fatai guardo, ove or s'annega e perde / l'

. idem, 233: i bagni ove son cotte erbe calde / arrossano e poi

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (2 risultati)

confusione tale che l'uomo non sappia ove sia, non riconosca se stesso, non

e bianca sanza una magagna, / ove li piace la colomba annidia / lieta,

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (1 risultato)

viani, 14-80: annosi tronchi pertugiati ove s'annidano i picchi dal becco acuminato.

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (2 risultati)

tasso, 20-54: rinaldo il colse ove s'annoda al busto / il nero collo

sulla strozzatura del canale..., ove s'annodano tutte le fosse della palude

vol. I Pag.499 - Da ANNODATO a ANNOMINAZIONE (2 risultati)

il mento. d'annunzio, ii-592: ove sono i cavalli del sole / criniti

incommoda onoranza. arici, 158: ove le doglie / colgan la pecorella allo scoperto

vol. I Pag.500 - Da ANNONA a ANNOTTARE (2 risultati)

; e questa è sicuramente la parte ove siamo noi; ché, contando ammiano marcellino

viani, 14-80: annosi tronchi pertugiati ove s'annidano i picchi dal becco acuminato

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (1 risultato)

non c'è casa, io credo, ove nei giorni di natale e pasqua

vol. I Pag.512 - Da ANTENITORIO a ANTEPENULTIMO (1 risultato)

parini, v-2: o genovese, ove ne vai? qual raggio / brilla di

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (1 risultato)

: il villaggio solingo come un eremo ove un piccolo popolo industre attende da tempo

vol. I Pag.525 - Da ANTIPATIA a ANTIPODE (2 risultati)

. fazio, v-22-65: truovi ove funno, s'al mezzodì vai, /

cioè uomini dell'altra parte della terra, ove nasce il sole quando a noi si

vol. I Pag.528 - Da ANTISOCIALISTA a ANTITRAGO (1 risultato)

si colloca una persona in un luogo ove realmente non si trova. baldinucci,

vol. I Pag.529 - Da ANTITRINITARI a ANTOCARI (2 risultati)

si riposa, né teme già, ove non dee temere. colletta, i-121:

grande antivedere. pulci, 16-49: ove è, rinaldo, il tuo antivedere?

vol. I Pag.531 - Da ANTRO a ANTROPOMORFO (2 risultati)

salubre manna, o fidi antri secreti / ove zefiro ha regno. vittorelli, 823

mago. deledda, ii-118: antri ove i carbonari assumevano aspetti diabolici, dove

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (2 risultati)

quel termine del centro della mano, ove è designato il spacio di marte.

idem, 93-45: « mamma, ove si venuta? mortai me dài feruta,

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (1 risultato)

, 1-71: salimmo al fine in luogo ove adunato / era il consiglio loro principale

vol. I Pag.535 - Da APELIOTA a APERTO (2 risultati)

a l'api un sito, / ove non possa penetrare il vento. mattioli [

: e rimirò la filigrana del soffitto, ove ancora l'ape dimenticata lambiva come lungh'

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (1 risultato)

comprendere i vestigi del santo evangelio, ove dice: saranno pestilenzie e fami per

vol. I Pag.540 - Da APOCIZIO a APOLIDE (1 risultato)

e ammirativi. pisolane, iii-122: ove tardo è il corso degli umori, e

vol. I Pag.541 - Da APOLITICITÀ a APOPLESSIA (2 risultati)

generai dieta dei letterati in elicona, ove al tempo determinato essendo comparsi i prencipi

nel tenebroso fondo d'una torre, / ove mai non entrò raggio d'apollo.

vol. I Pag.543 - Da APOSTEMOSO a APOSTOLO (1 risultato)

: ciò ben disse l'apostolo, ove dice: * contra gli spiriti della niquizia

vol. I Pag.549 - Da APPARATORE a APPARECCHIARE (2 risultati)

è quello che io reputo grande tesoro, ove non è cosa niuna apparecchiata per industria

noi / morte apparecchi riposato albergo, / ove una volta la fortuna cessi / dalle

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (3 risultati)

illuminare gli altri. redi, 16-ii-n: ove egli pose / infin del bel

santa / diva, all'uscir de'flutti ove s'immerse / a ravvivar le greggi

boiardo, 2-8-13: e dalla parte ove apparisce il giorno, / era tagliata

vol. I Pag.555 - Da APPARTARE a APPARTENENZA (1 risultato)

, di mille / fossili mondi, ove non più risuoni / né un appartato gocciolìo

vol. I Pag.556 - Da APPARTENERE a APPASSIONATAMENTE (1 risultato)

si osserva principalmente sul pesco, ove cagiona l'arbotimento dei frutti,

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (1 risultato)

e spezialmente nelle paludi appellate gades, ove le colonne d'èrcole si veggono. boccaccio

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (2 risultati)

amano l'ombra / dell'eterno cipresso, ove appendea / la sua cetra torquato.

, iii-192: lieta e superba, ove 'l sol splende, / in questo vaso

vol. I Pag.562 - Da APPESANTITO a APPETIRE (1 risultato)

3-37: purgando tanto le camere, ove sono stati infermi, quanto le robe loro

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (1 risultato)

appiacere, ma per più tosto conducerlo ove morisse,... fecero torre quella

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (1 risultato)

69-42: « o tu, omo, ove se'miso? molto è forte l'

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (2 risultati)

galileo, 4-1-186: i contrafforti cde ove appiccano con la cortina ab sono sottili,

la terra, o poco di sopra, ove senza dubbio i ramicelli innestati s'appiccano

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (1 risultato)

disfece questa vecchia, e si rifece ove ella è oggi, appiccata col vescovado

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (1 risultato)

pananti, i-125: ora alla casa ove cantasi e suonasi / possiamo porre il cartello

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

: la cute di quell'articolo, ove è la sede del male, non mai

vol. I Pag.576 - Da APPODERAMENTO a APPOGGIARE (1 risultato)

che viene steso nel punto delle poltrone ove si appoggia il capo.

vol. I Pag.577 - Da APPOGGIATA a APPOGGIO (1 risultato)

meno / le lontane speranze, / ove s'appoggia la mortai natura. mazzini

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (1 risultato)

e giù per la scala rovinata, ove un gabbiano avrebbe paura ad appollaiarsi,

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (3 risultati)

milit. ripari, naturali o no, ove prendono posizione uno o più combattenti,

fatai asta enea vibrando, / apposta ove colpisca. 12. rifl.

alcuno nel covo: sorprenderlo nel luogo ove suole abitare. fagiuoli, 3-1-154:

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (2 risultati)

lo dardo de l'amore, là ove giunge, / da poi che dà feruta

iii-208: dunque in quel seno, ove con man gentile / tutte le sue

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (2 risultati)

a trasportarne là molte difese, / ove il buglion le macchine appresenta. idem

appresenta. idem, torrismondo, 584: ove ch'io volga / gli occhi,

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (3 risultati)

appreso / fra i molti giunchi, ove s'assoda e stringe. 4

. tasso, 13-20: questi, appressando ove lor seggio han posto / gli empi

un palagio appresso un lago; / ove in perpetuo aprii molle amorosa / vita

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (2 risultati)

comincia del ponte a ricontarle, / ove impedisce il re d'algier la via;

iii-208: dunque in quel seno, ove con man gentile / tutte le sue

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (2 risultati)

: l'assicuratore non è più responsabile ove le merci assicurate vengano a perdersi o ad

2. punto, località della costa, ove è possibile e agevole approdare.

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (2 risultati)

26-7: comincia dunque; e di'ove s'appunta / l'anima tua. buti

., 26-7]: e di'ove s'appunta l'anima tua, cioè a

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (2 risultati)

questa breve mia strana mistura, / ove il genio francese almo si appura.

6-i-96: oltre il mar vasto, ove gli aprici campi / scaldano il verno più

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (2 risultati)

un palagio appresso un lago, / ove in perpetuo aprii molle amorosa / vita

. ariosto, 9-29: il fulmine, ove passa, / ciò che tocca arde

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (5 risultati)

cattaneo, ii-2-194: si apersero teatri, ove le famiglie, inselvatichite da sette generazioni

par., 12-46: in quella parte ove surge ad aprire / zefiro dolce le

che ti s'aprirà / sugli argini solenni ove 11 brusìo / del tempo più non

tuo cospetto / sarà per queste piagge, ove non altro / che lieti colli e

! / o più del sasso, ove or dimori, alpestre! brignole sale,

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

ch'ivi il mio dì si chiuda ove s'aprio. rovani, i-39: l'

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (2 risultati)

126-11: aere sacro, sereno, / ove amor co'begli occhi il cor m'

portaro in fresca grotta ombrosa, / ove del collo aprirongli la vena.

vol. I Pag.602 - Da APRONE a AQUILA (2 risultati)

. carducci, iii-18-68: paese ove cresce il faggio e matura l'olivo

spalancarono abissi, e i fiumi precipitarono ove dianzi l'aquila ergeva il suo volo.

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (1 risultato)

tutto al carro della luce, / ove tra noi e aquilone intrava. ottimo,

vol. I Pag.606 - Da ARABILE a ARAGNO (1 risultato)

micata, né era in quella alcuna parte ove aragne non avesse copiosamente le sue tele

vol. I Pag.609 - Da ARATIVO a ARATURA (1 risultato)

artale, iii-407: e sul mio volto ove regnar gli amori / mentre il fior

vol. I Pag.610 - Da ARAUCARIA a ARBITRARE (1 risultato)

, per rivenderle sovr'altre piazze ove sono domandate; operazione alla quale

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (1 risultato)

la città dall'arborato cerchio, / ove dorme la donna del guinigi. idem

vol. I Pag.614 - Da ARBORETO a ARCA (1 risultato)

i-208: lo arbuto in toscana, ove per ogni selva si vede verdeggiare il

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (1 risultato)

trovò l'arca di legno nero, ove le due vecchie riponevano i loro stracci.

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (1 risultato)

dentro, nel più intimo della vita, ove tacito egli posa quasi in arce sicura

vol. I Pag.619 - Da ARCHEGGIAMENTO a ARCHETTO (1 risultato)

mirar sotto gli archeggiati cigli, / ove splende il bel lume di due stelle,

vol. I Pag.623 - Da ARCHITETTURA a ARCHITRICLINO (1 risultato)

del famoso trissino. marradi, v-306: ove dame e principi e poeti / all'

vol. I Pag.625 - Da ARCI a ARCI (1 risultato)

: omero consuma 145 versi in cose ove non solo è arcilunghissimo, ma tiene a

vol. I Pag.627 - Da ARCIFANFANO a ARCIONE (2 risultati)

dee., 5-2 (27): ove si trovasse modo che agli arceri del

. tasso, 6-93: giungono al loco ove le aspetta / lo scudiero, e

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (1 risultato)

, 18-21: mentre mira il guerriero ove si guade, / ecco un ponte

vol. I Pag.630 - Da ARCO a ARCO (1 risultato)

in più d'un arco / inalza, ove la dea sue glorie scorge. baldini

vol. I Pag.632 - Da ARCOBALESTRO a ARCTOPITECI (1 risultato)

2-146: una di quelle pitture venete ove il ponte fra il sacro e il profano

vol. I Pag.633 - Da ARCTOSTAFILO a ARDENTE (1 risultato)

alberi altissimi che stanno lungo tacque, ove sien pesci. rosa, 175

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (2 risultati)

egle traea / da ricchi vermi, ove bollendo ardea / breve laghetto in cavo rame

che pur vai / giugnendo legne al foco ove tu ardi? idem, i-3-105:

vol. I Pag.636 - Da ARDESIA a ARDIRE (1 risultato)

questo centro, / dell'ampio loco ove tornar tu ardi. ugurgieri, 261:

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (1 risultato)

, i-341: veramente, alle cose ove dubbio non corre, gente arditissima sono gli

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (6 risultati)

lette di legname che si chiamano arelle, ove ciascuna troia si pone separatamente l'una

faceva egli su quel tappeto d'aremme ove la voluttà pareva regolata dal flauto di amar

e senza danno passi pei deserti / ove l'arena gli uomini abbarbaglia. della

questa piaggia aprica / ha tante arene ove più il mar s'implica, /.

vesti. ariosto, 4-11: giunsero ove l'altezza di pirene / può dimostrar

gli occhi porto per fuggire intenti / ove vestigio uman l'arena stampi. berni

vol. I Pag.641 - Da ARENARIA a AREOPAGITA (4 risultati)

un filone inclinato di pietra arenaria giallastra ove lucevano miste scagliette di talco. idem

sacri templi sopra le grotte arenarie, ove riposavano le ossa de'martiri.

la spiaggia atlantica,... ove l'udii lungamente soffiare e agitarsi finché l'

assai frequente sulle coste mediterranee), ove abita in un tubo a forma di u

vol. I Pag.642 - Da AREOPAGITICO a ARGEMONIA (1 risultato)

un... arganello in fondo, ove né cocchio ruotò mai, né torcia

vol. I Pag.643 - Da ARGENTALE a ARGENTINO (3 risultati)

notte; e venni / lento lento ove un'umida, una tenue / atmosfera argentavasi

e non isdegna / la picciola guaina ove a'tuoi cenni / mille stan pronti

in una strada chiamata la drapparia, ove erano de multi altri banchi e bottege

vol. I Pag.645 - Da ARGENTONE a ARGILLACEO (1 risultato)

un giorno solo, si possono star contando ove veggono che altri pianga nel pericolo di

vol. I Pag.646 - Da ARGILLIFICAZIONE a ARGINE (3 risultati)

a gli alti argini sole, / ove pianser l'eliadi. idem, 694:

, verso i canneti,... ove non passavano che qualche branco di pecore

che ti s'aprirà / sugli argini solenni ove il brusìo / del tempo più non

vol. I Pag.647 - Da ARGININA a ARGOMENTARE (1 risultato)

argo il figlio di pipino / previde ove assalir dovea agramante. = voce dotta

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (2 risultati)

avvicina, / e divien fosca l'aria ove era bruna. tasso, 6-10:

e lo conduce in parte solitaria, / ove non si va mai per pigliar aria

vol. I Pag.653 - Da ARIA a ARIA (2 risultati)

: conosci tu ora, / fortunio, ove volevan riuscire / gli andirivieni, le

, 3: è bella cosa', ove nessun contraria, / starsi nel letto,

vol. I Pag.655 - Da ARIDIRE a ARIDORESISTENTE (2 risultati)

molta astinenza. marsilio ficino, 2-75: ove il caldo sopravanza molto, il corpo

, il corpo è arido e piloso: ove abbonda il freddo, è duro.

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (2 risultati)

mostra, / poi movendosi in contra ove s'inpstra / la bocca si ferir di

ire e i contrasti / erano vezzi, ove vezzosi e casti / eran scherzi gli

vol. I Pag.659 - Da ARISTA a ARISTOTELICAMENTE (2 risultati)

. paglia. giovanetti, i-91: ove trasse talor notte serena / il villanel

miscellanee, le enciclopedie, i dizionari, ove nuotare. conciliatore, ii-566: bisogna

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (1 risultato)

versando dolce con amar liquore, / ove arma l'oro de'suoi strali amore

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (1 risultato)

a cui vien manco / consiglio, ove 'l martìr l'adduce in forse, /

vol. I Pag.669 - Da ARMEGGIO a ARMENTO (2 risultati)

perch'egli a tergo / spazio si lascia ove con- corran tonde. montanari, i-500

a chi venendo d'altri paesi, ove non siano, s'incontra di nuovo

vol. I Pag.670 - Da ARMERIA a ARMISTIZIO (1 risultato)

delle armi sacre di marte; luogo ove era celebrata questa solennità. luca

vol. I Pag.671 - Da ARMO a ARMONIA (1 risultato)

mandare in parte, sanza me, ove potessero essere intese da lei, ma falle

vol. I Pag.672 - Da ARMONIACO a ARMONIOSO (1 risultato)

: chi sei? stanza adorata / ove albergano ognor grazie ridenti; / fabra

vol. I Pag.673 - Da ARMONISTA a ARNESE (1 risultato)

, 20-379: salvo la fronte, ove per mezzo scende / candidissima riga, è

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (3 risultati)

bandella. note al malmantile, 3: ove la parola vas vale il medesimo della

dì si chiuda / con opposto cristallo, ove tu facci / sovente paragon di tua

16-3: già era in loco ove s'udia il rimbombo / dell'acqua che

vol. I Pag.675 - Da ARNICINA a AROMATICO (1 risultato)

onde traluce / non volgare confetto, ove gli aromi / stimolanti s'unio l'ambra

vol. I Pag.676 - Da AROMATISMO a ARPEGGIO (1 risultato)

che ti s'aprirà / sugli argini solenni ove il brusìo / del tempo più non

vol. I Pag.681 - Da ARRANDELLATAMENTE a ARRECARE (1 risultato)

.. i che quel da leccio, ove 'l villan arrappa / il vostro e

vol. I Pag.685 - Da ARRESTARE a ARRESTO (2 risultati)

s'arresta. petrarca, 129-28: ove porge ombra un pino alto od un

4-1-70: e primieramente fermarono il passo ove oggi risiede il tempio di giove statore,

vol. I Pag.688 - Da ARRICCIATO a ARRICCIOLATO (1 risultato)

barba giallastra che saliva fino alle tempia ove si confondeva coi capelli e con le

vol. I Pag.689 - Da ARRICCIOLINAMENTO a ARRINGATORE (2 risultati)

. saba, 217: nel fondo ove non occhio può arrivare, / e non

, 155: se fortuna arrimena di là ove noi andiamo, noi il torneremo a

vol. I Pag.691 - Da ARRIVABILE a ARRIVARE (2 risultati)

loro desideri e passano più oltre di quello ove possono arrivare. tasso, 5-84:

etere profondo / dietro la terra, ove occhio non arriva. nievo, 71:

vol. I Pag.693 - Da ARROBBIARE a ARROGANTEMENTE (1 risultato)

tasso, 14-73: a piè del monte ove la maga alberga, / sibilando strisciar

vol. I Pag.695 - Da ARROLARE a ARROSSARE (2 risultati)

lor mostra e prestano il giuramento, ove principalmente promettono fedeltà, obbedienza e valore

francesco da barberino, 233: i bagni ove son cotte erbe calde / arrossano e

vol. I Pag.702 - Da ARRUFFONE a ARSENALE (4 risultati)

. il complesso degli stabilimenti marittimi, ove si trovano i cantieri e le officine

de'calafati. 2. officina ove si fabbricano e riparano armi e attrezzi

riparano armi e attrezzi militari; luogo ove vengono conservate le armi. b

3. per estens. località ove sorgono importanti arsenali o fabbriche di materiale

vol. I Pag.703 - Da ARSENALOTTO a ARSICCIO (3 risultati)

spesso disordinato di oggetti diversi; luogo ove sono conservati. baldinucci, 12-4-50:

s. v.]: di luogo ove molte cose trovinsi in scompiglio: *

materno tesoro, / ed i letti ove dorme composto / l'arsenico all'oro

vol. I Pag.704 - Da ARSILE a ARSURA (2 risultati)

de l'eolie aspra e deserta, / ove d'arsiccia l'arsione / accadde egli era

, al travagliato fianco, / e trasse ove invitollo al rezzo estivo / cinto di

vol. I Pag.706 - Da ARTE a ARTE (2 risultati)

., 14-6: indi venimmo al fine ove si parte / lo secondo giron dal

, i-101: la bella terra, ove ne aggiunse amore, / et prese

vol. I Pag.707 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

maestri muratori. -per estens. luogo ove si radunavano le arti. sacchetti,

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (1 risultato)

borghini, i-iv-4-68: se quella medaglia, ove è fatta menzione della col. fior

vol. I Pag.715 - Da ARTIGIANELLI a ARTIGLIERIA (1 risultato)

m'artigli / sin nel focace lito ove m'ascondo! = deriv.

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (2 risultati)

ascese; / e là venne trottando ove de'grandi / è il consesso più folto

, soprapongono a ciascuno il cappello: ove ascesa l'esalazione mossa dalla minerà, per

vol. I Pag.722 - Da ASCESI a ASCIA (1 risultato)

, soprapongono a ciascuno il cappello: ove ascesa l'esalazione mossa dalla minerà,

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (1 risultato)

. in luogo alto e asciutto, ove non batta sole. b. davanzali,

vol. I Pag.726 - Da ASCIUTTORE a ASCOLTARE (1 risultato)

di clava, tubolosa o sferica, ove si contengono le ascospore: sporangio (

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (1 risultato)

non molto va ch'a destra, ove più folta / è quella selva, un

vol. I Pag.728 - Da ASCONDIGLIO a ASCRIVERE (3 risultati)

l'onorata e sacra fronde, / ove tu [apollo] prima, e poi

lubrano, iii-414: mortalità che sogni? ove ti ascondi / se puoi perire a

né tacerò la bella / bocca gentil ove s'asconde il candido / riso. carducci

vol. I Pag.730 - Da ASFISSIARE a ASILO (1 risultato)

di asfodeli. -prato asfòdelo: nell'ade ove vagano le ombre dei morti.

vol. I Pag.731 - Da ASIMA a ASINITÀ (1 risultato)

chiamò asilo, cioè luogo di refugio, ove gran moltitudine di popolo si radunò da

vol. I Pag.740 - Da ASPIDISTRA a ASPIRAZIONE (3 risultati)

, iv-1-125: aspirò l'aria, per ove salivano fiati delle rose fiorite ne'

aspirare acque spolverizzate entro una grotta tufosa ove si scorge ascendere vapore. pavese,

pozzette in su le gote, / ove quasi in suo centro il cor s'

vol. I Pag.741 - Da ASPIRINA a ASPRELLA (1 risultato)

, 27: n'andò nel deserto: ove quanto al luogo, e quanto al

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (2 risultati)

va, nel più intricato bosco, / ove ha più asprezza il balzo. idem

, 14-73: a piè del monte ove la maga alberga, / sibilando strisciar novi

vol. I Pag.743 - Da ASPRO a ASPRO (1 risultato)

or l'onorata e sacra fronde, / ove tu prima, e poi fu'invescato

vol. I Pag.746 - Da ASSALARIATO a ASSALIRE (1 risultato)

dee fuggire e dee assalire, quivi ove è da fuggire e d'assalire. bartolomeo

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (2 risultati)

goffredo e del paese / e pensa ove s'accampi onde assalito / sia il

diletti / chi nel margo palustre, ove si giace, / col cane assaglia,

vol. I Pag.750 - Da ASSASSINO a ASSE (2 risultati)

. come l'assassino ritorna nel luogo ove ha commesso il delitto. viani,

che chiudono il cadavere / e sul letto ove sanguina il ferito / arde una sola

vol. I Pag.751 - Da ASSE a ASSECCARE (2 risultati)

pratolini, 2-113: il comò, ove adesso è stato fatto posto al ventilatore

e la somma / parte più intorta, ove la ruota inchina. anguillara, 2-48

vol. I Pag.756 - Da ASSEMBRAGLI a ASSEMPIO (2 risultati)

i membri dell'assemblea; l'aula ove essa si riunisce o l'edificio che la

s. v.]: nei luoghi ove leggesi sembraglia, potrebbe stare assembraglia,

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (2 risultati)

; che non si trova nel luogo ove dovrebbe essere; che è andato lontano

o di una cosa) dal luogo ove dovrebbe trovarsi (o si trova d'abitudine

vol. I Pag.759 - Da ASSENZIATO a ASSERO (1 risultato)

terra vi si ficchino per traverso là ove i buoi ancor non domati si.

vol. I Pag.761 - Da ASSESSORIA a ASSETTAMENTO (1 risultato)

cercar d'acque lucenti e vive, / ove un bel fonte distillar d'un sasso

vol. I Pag.763 - Da ASSEVARE a ASSICURANZA (1 risultato)

non dimorassi in qualche paese dell'alta ove si avvezzava la gioventù a menar le mani

vol. I Pag.764 - Da ASSICURARE a ASSICURARE (1 risultato)

assicurare fondamenti degli edifizi... ove si dubitasse della fermezza del suolo.

vol. I Pag.766 - Da ASSIDENZA a ASSIDERE (2 risultati)

/ e cedi il passo al trono ove s'asside / il mio signore.

colà mi asside, celebrata sponda, / ove fiesole bella il pian rimira? salvini

vol. I Pag.769 - Da ASSIOLOGIA a ASSISO (1 risultato)

nome col parlar per assiomi, / ove sien de'vocabol greci misti. torricelli

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (1 risultato)

di pupille più acute per ispiare le mete ove confina l'invisibile e sterminata sua picciolezza

vol. I Pag.773 - Da ASSOCIAZIONISTA a ASSOLCATO (1 risultato)

latte appreso / tra i molti giunchi ove s'assoda e stringe. a. cocchi

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (1 risultato)

religioso. saba, 88: ti segue ove ti porta / la passione, /

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (3 risultati)

; / quanno bene assemiglio, non saccio ove campare. 7. ant.

la luna, / sin che non giunge ove le schiere amiche / coprian di gaza

meninni, iii-429: in questo letto, ove fra l'ombre assonno / perché rechi

vol. I Pag.779 - Da ASSORBITO a ASSORDIRE (1 risultato)

. idem, ii-527: su le strade ove l'erba assorda i suoni.

vol. I Pag.784 - Da ASSUNTORE a ASTA (1 risultato)

e cuor umano. einaudi, 1-463: ove si voglia evitare la lenta dilapidazione degli

vol. I Pag.785 - Da ASTACICOLTURA a ASTARE (1 risultato)

iv-1-364: girò per le altre stanze, ove restavano soltanto le tappezzerie su le pareti

vol. I Pag.787 - Da ASTENUTO a ASTIGIANO (1 risultato)

e appoggiolla / a sublime colonna, ove in astierà / nitida molte dell'invitto

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (1 risultato)

il nome col parlar per assiomi, / ove sien de'vocabol greci misti; /

vol. I Pag.796 - Da ASTUZIATO a ATEISMO (1 risultato)

orrendi / la religion di morte, ove aspettando / posan gli atavi re dentro

vol. I Pag.798 - Da ATIPIA a ATMOSFERA (1 risultato)

atleta. d'annunzio, ii-592: ove l'aie come circhi, / le trebbie

vol. I Pag.801 - Da ATREPSIA a ATROCEMENTE (2 risultati)

dal fosco e torbido penserò / fuggo ove 'l gran desio mi sprona e 'nchina.

e per le rotte / case, ove i parti il pipistrello asconde, / come

vol. I Pag.803 - Da ATTACCANTE a ATTACCARE (1 risultato)

di quello che segue a quell'altro, ove dice d'attaccar la cetra ad

vol. I Pag.804 - Da ATTACCARE a ATTACCARE (1 risultato)

sufficiente rimedio l'aglio fregato su 'l luogo ove vogliamo impedir l'argento vivo che non

vol. I Pag.806 - Da ATTACCHINO a ATTALENTARE (1 risultato)

, 374: attaccatura, il punto ove due corpi sono attaccati; vattacco è

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (2 risultati)

ii-697: e le foci senza nome / ove attardarsi volle invano il sogno / del

missionario] attastava / delle montagne, ove di mano in mano / nella dottrina quelli

vol. I Pag.808 - Da ATTECCHIMENTO a ATTEGGIARE (2 risultati)

cosa ormai m'attedia. / per tutto ove si va, si parla di commedia

prima volta si assise nel luogo medesimo ove voi siete allogato, parlò attediato come voi

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (2 risultati)

. l'attendarsi; accampamento; luogo ove si sosta piantando le tende; campéggio

382: tempo è già da girne ove m'attende / il vago stuol de

vol. I Pag.811 - Da ATTENDIBILE a ATTENERE (1 risultato)

, iii-192: quinci lieta e superba, ove '1 sol splende, / in questo

vol. I Pag.817 - Da ATTESOCHÉ a ATTESTAZIONE (1 risultato)

templi de'padri / o su'monti ove l'ultimo sole / il tuo decio cadendo

vol. I Pag.818 - Da ATTEZZA a ATTIGUO (2 risultati)

cioè tra quelli antichi naturali del paese, ove la miglior lingua della grecia fioriva,

, 2-59: eccomi all'arno, ove in sonanti note / la plebe stessa atticizzando

vol. I Pag.819 - Da ATTILA a ATTINENTE (1 risultato)

si dicono acconciamente, nelle città, ove più si richiede la delicatezza, leggiadria

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (1 risultato)

questo / d'italia madre, il petto ove attingeste / onda di civiltà perenne e

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (2 risultati)

e infiammata, per tutte le terre, ove gli ambascia- dori andavano, facevano scrivere

2. ant. fondo della fornace, ove si alzano le fiamme. biringuccio

vol. I Pag.825 - Da ATTO a ATTO (1 risultato)

, 1-15: e sedia avrai, / ove giacer potrai / in languido riposo

vol. I Pag.826 - Da ATTOCCAMENTO a ATTORCERE (1 risultato)

da le insubri cavalle esercitato, / ove di selva coronate attolle / la mia città

vol. I Pag.827 - Da ATTORCIGLIAMENTO a ATTORNIARE (1 risultato)

gliata, che pendeva dal buco ove un giorno era stata la toppa

vol. I Pag.829 - Da ATTORTIGLIATA a ATTRABACCATO (2 risultati)

sia cotanto ardito / ch'osi appressarsi ove tra fiore e fiore / si sta

ben far poser gl'ingegni, / dimmi ove sono, e fa ch'io li

vol. I Pag.831 - Da ATTRASSO a ATTRAVERSARE (1 risultato)

tivo. m. adriani, 3-1-38: ove l'attrattivo dell'orazione non sarà

vol. I Pag.832 - Da ATTRAVERSATA a ATTRAVERSO (1 risultato)

-incrociarsi. accolti, 1-60: ove queste due [linee] si attraverseranno

vol. I Pag.834 - Da ATTREZZISTICA a ATTRIBUTO (1 risultato)

battendo pisone per burrasca in iscogli, ove poteva alla fortuna attribuirsi sua morte, gli

vol. I Pag.835 - Da ATTRIBUTO a ATTRITAMENTO (1 risultato)

leggi e dai regolamenti e promuove, ove occorra, il regolamento di attribuzioni tra

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (1 risultato)

già da lui letto in ovidio, ove i paurosi dispregia dicendo: « la

vol. I Pag.841 - Da AUDITORIO a AUGNATO (1 risultato)

764: oltre il mar vasto, ove gli aprici campi / scaldano il verno

vol. I Pag.843 - Da AUGURIARE a AULA (1 risultato)

commesso sopra la porta del palagio ove abita il podestà, onde molti

vol. I Pag.844 - Da AULEDO a AUMENTARE (1 risultato)

valli mi fermo ombrose e cupe: / ove si sporge fuor diserta rupe, /

vol. I Pag.846 - Da AURA a AUREO (1 risultato)

luminoso. petrarca, 127-49: ove fra 'l bianco e l'aureo colore /

vol. I Pag.847 - Da AUREO a AURICOLARE (1 risultato)

negli stessi libri d'aristotile quel luogo ove dice che nell'antiche repubbliche i nobili

vol. I Pag.848 - Da AURICOLARE a AURORA (1 risultato)

da briareo, portò al cielo, ove egli fu da giove locato e adomato di

vol. I Pag.850 - Da AUSILIATORE a AUSTERO (1 risultato)

foscolo, sep., 188: ché ove speme di gloria agli animosi / intelletti

vol. I Pag.851 - Da AUSTORIO a AUSTRO (1 risultato)

da briareo, portò al cielo, ove egli fu da giove locato e adornato

vol. I Pag.855 - Da AUTOCOSCIENTE a AUTOFAGIA (2 risultati)

che ha avuto origine nello stesso luogo ove attualmente vive. autòctono, agg

e sm. nato dalla terra medesima ove vive (secondo quanto si credeva nell'antichità

vol. I Pag.864 - Da AUXANOMETRO a AVAMPOSTO (1 risultato)

avambraccio enorme e peloso della destra, ove c'è tatuata una ballerina che balla

vol. I Pag.867 - Da AVANTIERI a AVANZARE (3 risultati)

, e passano più oltre di quello ove possono arrivare. tasso, 7-27: partesi

dubbie guerre a te conviene: / ch'ove tu vinca, sol di stato avanzi

di non avere hmiti affa sua estensione, ove al contrario la filosofia naturale, abbenché

vol. I Pag.868 - Da AVANZARE a AVANZARE (2 risultati)

per un semplice cavaliere sia lasciato, ove la virtù avanza nell'abbandonato. ariosto

periglioso più de la pianura, / ove il nemico, che di gente avanza,

vol. I Pag.870 - Da AVANZATORE a AVANZUME (1 risultato)

accompagnò gli avanzi / d'achille, ove gli alzò tomba e trofeo / il telamonio

vol. I Pag.873 - Da AVELTO a AVENTE (1 risultato)

... non ancor falciata, ove da per tutto tremolavano i fiori scempii

vol. I Pag.874 - Da AVENTINO a AVERE (3 risultati)

libre quattro: levammo di sua ragione ove die avire per alberto rosso. guittone

, 8-11: ma del misero stato ove noi semo / condotte da la vita

per donna. ariosto, 17-69: ove ebbon grato e buono alloggiamento. cellini,

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

: punirono col fuoco le dette case, ove non ebbero alcun contrasto. sacchetti,

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (2 risultati)

o se più inante / nel mondo, ove corriamo, have abitante. buonarroti il

albertano volgar., i-23: se domanderatti ove tu andrai, rispondi che tu vadi

vol. I Pag.877 - Da AVERE a AVERLA (1 risultato)

non così strettamente edera preme / pianta ove intorno abbarbicata s'abbia. chiabrera,

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (3 risultati)

baia. caro, 6-290: giunsero ove d'avemo era la bocca. tasso,

vicino all'antro della sibilla cumana) ove gli antichi immaginarono un ingresso per il

panzini, iv-49: aviàrio: grandissima gabbia ove, nei giardini zoologici, si tengono

vol. I Pag.880 - Da AVOGADRO a AVORIO (1 risultato)

tasso, 20-135: nel soglio, ove regnàr gli avoli tuoi, / riporti giuro

vol. I Pag.881 - Da AVORNIELLO a AVVALLATO (1 risultato)

ariosto, 15-64: astolfo veder vuole ove s'avalli, / e quanto il nilo

vol. I Pag.882 - Da AVVALLATURA a AVVAMPARE (2 risultati)

abbruciate entro a quel rogo medesimo, ove avvampavano tossa del caro amico. arici

carducci, 438: ménte chi dice ch'ove il core avvampa / secondi l'aura

vol. I Pag.883 - Da AVVAMPATO a AVVEDERE (3 risultati)

ciechi mena con la sua rapina / ove pietade è in bando. d'annunzio,

.. e un mio fameglio sa ove si vende de l'avantaggiata e buona

avvantaggio, che non abbisognano i porti ove ricoverarsi la nave, potendo ogni qual

vol. I Pag.884 - Da AVVEDIMENTO a AVVEDUTO (1 risultato)

al mio avedimento quella sommità montuosa, ove le pronte schiere dei conigli hanno le

vol. I Pag.885 - Da AVVEGNACHÉ a AVVELENARE (1 risultato)

aggravii, e per ragion di ternario, ove si fa menzione della santissima trinità,

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (3 risultati)

la stagione dell'anno più inferma e ove le più pericolose malatie avegnono. boccaccio,

: che che di me s'avvenga, ove tu non abbi certa novella della mia

pozzette in su le gote, / ove quasi in suo centro il cor s'aggira

vol. I Pag.890 - Da AVVENTARE a AVVENTO (1 risultato)

monti, nei casolari sospesi sugli abissi ove passavano a volo le aquile, la

vol. I Pag.893 - Da AVVENTURINA a AVVERARE (1 risultato)

: gli è tempo ch'io ritorni ove lasciai / l'avventuroso astolfo d'inghilterra

vol. I Pag.897 - Da AVVERTITAMENTE a AVVEZZO (1 risultato)

non dimorassi in qualche paese dell'alta ove si avvezzava la gioventù a menar le

vol. I Pag.899 - Da AVVIATO a AVVICINARE (1 risultato)

petrarca, 345-2: spinse amor e dolor ove ir non debbe / la mia lingua

vol. I Pag.900 - Da AVVICINATO a AVVILITIVO (1 risultato)

: o superbia de l'altura, vide ove si redutta: / l'onoranza tua

vol. I Pag.904 - Da AVVISAMENTO a AVVISATO (1 risultato)

sua oste, e spezialmente verso la parte ove avvisava che l'oste de'fiorentini si

vol. I Pag.906 - Da AVVISO a AVVITICCHIARE (2 risultati)

andrai ne la gran terra, / ove gli astuti e scaltri cittadini / e i

avviso, e non t'appressar troppo / ove sian drappi colorati e d'oro.

vol. I Pag.909 - Da AVVOCATORE a AVVOLGERE (1 risultato)

sarà dato preferibilmente, nei luoghi ove siedono avvocature erariali, agli uffici

vol. I Pag.910 - Da AVVOLGIBILE a AVVOLTO (1 risultato)

si celebravano in olimpia, non avea ove sedere. pascoli, i-643: oh

vol. I Pag.915 - Da AZZAROLO a AZZOLLATO (1 risultato)

, veramente sarà quello che a napoli, ove se ne veggono negli orti e nei

vol. I Pag.917 - Da AZZURRINO a AZZURROGNOLO (1 risultato)

tempera 'l campo fatto a fresco, ove era scritto il nome dell'altro uomo di

vol. I Pag.918 - Da B a BABBAGIGI (1 risultato)

= deriv. dall'alfabeto lat., ove occupa il secondo posto, come in

vol. I Pag.920 - Da BABBUCCIA a BABELICO (3 risultati)

guidata da pandolfo bellincino; / ove in campo dorato era dipinta / la figura

con la maiuscola). confusione; luogo ove regna il più rumoroso disordine. -anche

più benigno calle / avrian per gire ove lor spene è viva. varchi, v-31

vol. I Pag.921 - Da BABESIA a BACAROZZO (1 risultato)

acquistò piangendo nello esilio / di babilon, ove si lasciò l'oro. ottimo,

vol. I Pag.923 - Da BACCALARAIO a BACCANO (1 risultato)

fuori, per sostenere gli aposticci, ove si liberano [= librano] i remi

vol. I Pag.927 - Da BACCHETTARE a BACCHIARE (2 risultati)

il covo / dove regnan le donne, ove le donne / han la bacchetta in

acciaio (nella linotype), ove si appendono le bacchette metalliche per

vol. I Pag.929 - Da BACHECO a BACIARE (2 risultati)

l'allevamento dei bachi da seta (ove si dispone la frasca o bosco);

sia, / se non la bocca, ove l'un'alma e l'altra

vol. I Pag.931 - Da BACIARE a BACINELLA (2 risultati)

, / se non la bocca, ove l'un'alma e l'altra / corre

: il chierico presentò il bacile d'argento ove luccicava l'acqua battesimale. moretti,

vol. I Pag.932 - Da BACINELLA a BACINO (2 risultati)

cosa che potrebbe fin sembrare incredibile, ove si osservi che bisognano dieci buoni minuti

bacino lacustre). -bacino glaciale: ove confluiscono le nevi dei versanti alpini.

vol. I Pag.933 - Da BACINO a BACIOZZO (1 risultato)

. luogo esposto a tramontana; esposizione ove non batte mai il sole. pulci

vol. I Pag.934 - Da BACIUCCHIA a BACO (1 risultato)

. govoni, 1-147: nelle case ove gli uomini / dormono a strati orizzontali

vol. I Pag.936 - Da BADA a BADARE (1 risultato)

uomo muto / sento, là stando ove il mio cor più bada, / temendo

vol. I Pag.937 - Da BADARE a BADARE (1 risultato)

e si mosse verso la camera vicina ove lo attendevano alcuni officiali superiori. vedendo

vol. I Pag.938 - Da BADARELLA a BADIA (2 risultati)

alla badia insieme se ne vanno, / ove l'abate assai dubioso aspetta: /

nelle carte longobarde: v'era una badia ove la tradizione porta si rifugiasse e rendesse

vol. I Pag.941 - Da BAGAGLIONE a BAGATTELLA (1 risultato)

d'annunzio, ii-236: cupa finestra ove in attesa / di preda sta la

vol. I Pag.943 - Da BAGHERINO a BAGNANTE (2 risultati)

testa, ove non erano ceste, si sollevasse all'aria

/ e non sa donde venga, ove vada. / forse un vago bagliore conserva

vol. I Pag.944 - Da BAGNANTE a BAGNASCIUGA (2 risultati)

ambra mia, queste son tacque, / ove bagnar già il bel corpo ti piacque

doglia, / che di cocito, ove t'attuffi e bagni / partendo, entrasti

vol. I Pag.945 - Da BAGNATA a BAGNO (2 risultati)

il bagno; il luogo o stabilimento ove si fanno i bagni. novellino,

: questa città hae bene tremila istufe, ove prendono gran diletto gli uomeni e le

vol. I Pag.949 - Da BAIONE a BAIULO (1 risultato)

si volse nel vostro occidente, / ove sentìa la pompeana tuba. / di

vol. II Pag.5 - Da BALDRACCHESCO a BALENARE (1 risultato)

una successione fulminea d'ima- gini balenanti ove io vidi uomini che mi somigliavano irrompere

vol. II Pag.9 - Da BALESTRATA a BALESTRONE (1 risultato)

1-34: le balestriere, cioè quel piano ove sono le poste de'soldati, si

vol. II Pag.12 - Da BALILLA a BALISTICO (1 risultato)

gravide innanzi al tempo del parto; ove forse, credo, esculapio si

vol. II Pag.20 - Da BALOCCATORE a BALORDAGGINE (1 risultato)

ch'è balogio / su la piazza ove ride lo zampillo. = etimo incerto

vol. II Pag.23 - Da BALSAMODENDRO a BALUARDO (2 risultati)

ampia nel po polo / ove il balsimeranno e onoreranno. =

, 14- 481: lo colpisce / ove del brando e dello scudo il doppio

vol. II Pag.24 - Da BALUGINANTE a BALZANO (2 risultati)

. rolli, 548: m'accorsi ove sta un lepre / nel cespo d'una

in quella compagine orrida come la balza ove dante ebbe l'indizio dei nuovi martirii

vol. II Pag.26 - Da BALZATO a BALZO (3 risultati)

specialmente in italia, liberati dalla oscurità ove da tanti secoli stanno nascosti, molti

stanno nascosti, molti altri balzati dalle sedi ove con meraviglia e dolore dei pochi saggi

balzello: appostare la selvaggina nel luogo ove suole passare. -anche al fìgur.

vol. II Pag.27 - Da BALZO a BAMBAGIA (3 risultati)

va, nel più intricato bosco, / ove ha più asprezza il balzo, ove

ove ha più asprezza il balzo, ove la valle / è più spinosa. firenzuola

s'imbiancava al balco d'oriente », ove al posto di 'balco 'si

vol. II Pag.33 - Da BANCA a BANCATA (3 risultati)

affatto ». -l'edificio ove ha sede l'istituto di credito.

anche piazza bancabile di una città ove risieda un banco di sconto.

capitale senza una rilevazione in lugo, ove esistono le sue possidenze. bancaròtta,

vol. II Pag.34 - Da BANCATO a BANCHETTO (3 risultati)

più un biroccio o un carretto) ove i venditori ambulanti espongono alla vendita

. il secondo fu di pesci lessi, ove erano ragni sbardellati, con altre sorte

il terzo fu di pesce arrosto, ove erano muggini, gamberi marini, pesci

vol. II Pag.36 - Da BANCO a BANCO (1 risultato)

la ricevitoria del lotto, il botteghino ove si fanno le giocate. serao,

vol. II Pag.37 - Da BANCO a BANDA (1 risultato)

): strato di roccia permeabile, ove si depositano soluzioni di minerali. c

vol. II Pag.38 - Da BANDA a BANDA (1 risultato)

lume si riflette vivo assai verso tutte le ove l'ombra / nostra era un miracolo verde

vol. II Pag.42 - Da BANDIERALE a BANDIRE (1 risultato)

agli angoli del campo (nei punti ove si batte il calcio d'angolo);

vol. II Pag.43 - Da BANDIRE a BANDISTA (2 risultati)

46-74: libera corte fa bandire intorno / ove sicuro ognun possa venire. bandello,

terra per barattiere ti sentirai condannato, ove tu venga in forza de'tuoi nemici,

vol. II Pag.46 - Da BANDO a BANDOLO (1 risultato)

u'già la forza è morta, / ove, in vece, d'entrambi il

vol. II Pag.48 - Da BAR a BARACCA (1 risultato)

negri, 1-320: per le taverne ove il barabba porta / il rauco ritornello /

vol. II Pag.49 - Da BARACCAMENTO a BARALITTON (1 risultato)

racche, ove si vendevano orologi d'oro da un soldo

vol. II Pag.50 - Da BARAMANNO a BARATTAMENTO (2 risultati)

: baratro era nell'attica una voragine ove gettavansi i malfattori; quindi venne a

fronta baratto (come 'scontro ove si barattono, cioè si scambiano colpi

vol. II Pag.51 - Da BARATTANTE a BARATTERIA (1 risultato)

essere... un mercato dilettoso ove si compra e si vende, si froda

vol. II Pag.52 - Da BARATTIERE a BARATTOLO (1 risultato)

terra per barattiere ti sentirai condannato, ove tu venga in forza de'tuoi nemici,

vol. II Pag.53 - Da BARATTONE a BARBA (1 risultato)

in le barbe. sannazaro, 8-128: ove sì sol, con fronte esangue e

vol. II Pag.54 - Da BARBA a BARBA (1 risultato)

eccezione però delle carte a mano, ove le barbe hanno pregio. linati, 30-161

vol. II Pag.96 - Da BASTARDELLO a BASTARDUME (1 risultato)

ragazzo). boiardo, 2-12-49: ove sei tu, bastardo stralunato, /

vol. II Pag.100 - Da BASTIONE a BASTO (1 risultato)

. cattaneo, iii-4-251: a sona, ove la strada era chiusa con riparo bastionato

vol. II Pag.102 - Da BASTONCINO a BASTONE (1 risultato)

del bastone verso un pezzo di terra ove i limoni cessavano di botto e s'infit

vol. II Pag.106 - Da BATTAGLIA a BATTAGLIA (2 risultati)

il consiglio del pontefice era che, ove non gli tirasse la speranza quasi certa

impegnate. -campo di battaglia: luogo ove si svolge, o si è svolto

vol. II Pag.109 - Da BATTENTATURA a BATTERE (3 risultati)

barberino, 195: guardalo da'luoghi ove son le male erbe, /

battelli sottomarini, entro il chiuso scafo ove non è per l'uomo altro posto che

lembo estremo della bocca della campana, ove ha uno spessore più grosso. carena

vol. II Pag.111 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

sino al fondo, / né loco lascia ove non batta e punga. tasso,

vol. II Pag.113 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

. la ardente fucina di vulcano, ove li ignudi ciclopi sovra le sonanti ancudini

vol. II Pag.114 - Da BATTERE a BATTERE (2 risultati)

battendo le macchie, verso quella parte, ove la rete stava, i tordi,

s'abbatté a passare per una via, ove in una picciola casetta sentì un gran

vol. II Pag.115 - Da BATTERE a BATTERIA (2 risultati)

il dovere di cittadino! batto un sentiero ove il voto della nazione non va molto

avambraccio enorme e peloso della destra, ove c'è tatuata una ballerinetta che batte

vol. II Pag.116 - Da BATTERIACEE a BATTESIMO (1 risultato)

la città e sovente a le mura, ove di continovo si riparava per l'assidue

vol. II Pag.117 - Da BATTEZZAMENTO a BATTEZZARE (1 risultato)

fosse un luogo riccamente adorno, / ove prendesse marfisa battesmo. guicciardini, 5

vol. II Pag.118 - Da BATTEZZATO a BATTIBECCO (1 risultato)

: e, perché fu la torre, ove chius'era, / da le donne

vol. II Pag.120 - Da BATTILARDO a BATTIRAME (1 risultato)

bàttima, sf. striscia della spiaggia ove l'onda del mare conchiude l'ultima

vol. II Pag.121 - Da BATTISARTIE a BATTITO (1 risultato)

, e i cappellani nelle loro chiese, ove sia battistero,... servirsi

vol. II Pag.122 - Da BATTITOIA a BATTITURA (1 risultato)

non ti serviano nelle tue questioni, ove t'armasti? in casa i pulci stando

vol. II Pag.125 - Da BATTUTO a BAULE (1 risultato)

babau). lippi, 3-70: ove la notte al noce eran concorse / tutte

vol. II Pag.126 - Da BAULLO a BAVA (1 risultato)

nella nostra cameretta di porta romana, ove due bauletti e la nudità degli armadi

vol. II Pag.127 - Da BAVAGLIA a BAVARO (3 risultati)

: s'affrettò alla spiaggia tirrena / ove dura fervente / la bava delle tempeste.

. govoni, 1-147: nelle case ove gli uomini / dormono a strati orizzontali

idem, 19-66: giun- sono appresso ove la strada è volta: / ecco apparir

vol. II Pag.129 - Da BAZAR a BAZZERANA (1 risultato)

= dal persiano bazàr 4 mercato '(ove si concentra il commercio di un'

vol. II Pag.130 - Da BAZZESCO a BDELLATOMIA (1 risultato)

non mancare di investigare per ogni luoco ove egli era uso di bazzicare. aretino

vol. II Pag.131 - Da BDELLEPITECO a BEATIFICANTE (1 risultato)

riposo / ne le tue braccia, ove tu puoi bearmi. moniglia, 1-3-10:

vol. II Pag.133 - Da BEATO a BEATO (2 risultati)

di sua intenzione per questo decreto, ove parla del peccato originale, comprendere la

, 59-5: beata l'alma, ove non corre tempo, / per te

vol. II Pag.134 - Da BEATORE a BECCACCINO (1 risultato)

beatrici / de la mia vita, ove 'l piacer s'accende / che dolcemente mi

vol. II Pag.137 - Da BECCARELLISTA a BECCHEGGIARE (1 risultato)

, 12-46: e il palagio antico, ove sta il podestà dietro alla badia.

vol. II Pag.138 - Da BECCHEGGIARE a BECCHINO (2 risultati)

sf. macelleria; luogo, mercato ove stanno le botteghe dei macellai; mattatoio

animali. il luogo a firenze, ove vendonsi carni d'animali minuti, ha tuttavia

vol. II Pag.142 - Da BECERUME a BEFANA (1 risultato)

nel paese di trento bedollo, ove nasce crescendo presto nei più alti monti coperti

vol. II Pag.144 - Da BEFFANITE a BEFFEGGIATORE (1 risultato)

baldo insulta a quel volto divino, / ove intender non osan gli sguardi / gl'

vol. II Pag.146 - Da BEH a BELGICO (1 risultato)

pastore informa / lasciar le mandrie, ove nel verno giacque i il lieto gregge

vol. II Pag.152 - Da BELLO a BELLO (2 risultati)

. idem, sep., 5: ove più il sole / per me alla terra

1-40: l'italia è uno de'paesi ove più abbondano i facili, i bei

vol. II Pag.156 - Da BELLOCCHIO a BELLOCCIO (1 risultato)

bello e del buono per girar dalla parte ove il babbo, coll'ansia negli occhi

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (1 risultato)

al segno / de le sue lode, ove per sé non sale, / se vertù

vol. II Pag.164 - Da BENE a BENE (2 risultati)

, non perché manchi d'essere, ma ove perduce nocendo. sicché questi fini sono

puoser li 'ngegni, / dimmi ove sono e fa ch'io li conosca;

vol. II Pag.171 - Da BENEFICIO a BENEFICIO (1 risultato)

, 2-1 (128): là pervennero ove il corpo di santo arrigo era posto

vol. II Pag.178 - Da BENVENUTA a BENZOICO (1 risultato)

sarei il benvenuto nella loro casa, ove avrei ritrovato la confidenza e la pace

vol. II Pag.179 - Da BENZOILE a BERBICE (1 risultato)

beozia. beò2ìa, sf. luogo ove non spiccano le qualità dell'ingegno né

vol. II Pag.180 - Da BERCIARE a BERE (1 risultato)

, / tratto m'ha della costa ove s'aspetta *. idem, par.

vol. II Pag.183 - Da BERETTA a BERICOCA (1 risultato)

/ da fronteggiar bresciani e bergamaschi, / ove la riva intorno più discese. ariosto

vol. II Pag.184 - Da BERICOCOLAIO a BERLINA (1 risultato)

, 366: le salde lastre, ove riponsi il passo / eran berillo, e

vol. II Pag.185 - Da BERLINGA a BERNESCO (1 risultato)

. berline, dal nome di berlino, ove apparvero le prime 'berline '(

vol. II Pag.187 - Da BERRETTA DA PRETE a BERRETTO (3 risultati)

opinioni. masuccio, 126: giunti ove passeggiava il cavaliero, e a quello

... domandatoli con lieto vulto ove andassero, li respuosero che a santa caterina

. berretterla, sf. bottega ove si confezionano o vendono i berretti

vol. II Pag.189 - Da BERSAGLIERÀ a BERSAGLIO (1 risultato)

bersaglio1 esercizio di tiro; il campo ove ci si esercita; tirassegno. nievo

vol. II Pag.192 - Da BERTUCCIATA a BESTEMMIA (1 risultato)

quasi in su la prima speranza tornando, ove molte be magazzini, 103

vol. II Pag.194 - Da BESTEMMIATO a BESTIA (1 risultato)

una bestia tratto / invèr la valle ove mai non si scolpa *. s.

vol. II Pag.198 - Da BESTIANZA a BETONAGGIO (1 risultato)

! 4. raro. luogo ove si tengono rinchiusi animali, in particolare

vol. II Pag.200 - Da BEVACE a BEVERARE (3 risultati)

beveraggio, e riportato al castello, ove ravvolto nei cenci propri si risvegliava stupito

. boiardo, 2-28-16: « ove ne andati? » diceva agramante /

andati? » diceva agramante / « ove ne andati, pezzi de bricconi? »

vol. II Pag.201 - Da BEVERATA a BEVUTA (2 risultati)

da caccia, che si tende sull'acqua ove gli uccelli vanno a dissetarsi nell'estate

, c'era un di que'capannucci ove si fa bollire il beverone per le

vol. II Pag.203 - Da BIACCO a BIADAIOLO (1 risultato)

d'annunzio, ii-506: sul petrame ove raro striscia il biacco, / rosseggiar

vol. II Pag.204 - Da BIADARE a BIANCHEGGIARE (1 risultato)

, 366: le salde lastre, ove riponsi il passo / eran berillo,

vol. II Pag.208 - Da BIANCO a BIANCO (1 risultato)

paglia, la bianca voce di un ove le nevi e i ghiacci sono eterni (

vol. II Pag.211 - Da BIANCOSPINO a BIASCICATO (1 risultato)

, verso la lama di sabbia ove si vede a biancheggiare un biancume simile a

vol. II Pag.212 - Da BIASCICATORE a BIASIMEVOLE (1 risultato)

in modo ch'io sono pur inteso: ove questi biasimatori in quella antica [lingua

vol. II Pag.213 - Da BIASIMEVOLMENTE a BIBACE (1 risultato)

227: ancor ardisci / di gettar biasmi ove tu devi onori? tassoni,

vol. II Pag.214 - Da BIBASICO a BIBLIOFAGIA (1 risultato)

, trovò ne l'evangelio de ioanni ove dice: « multi altri assai signi fece

vol. II Pag.215 - Da BIBLIOFAGO a BIBLIOTECA (1 risultato)

che accompagna uno studio o un'edizione (ove si segnano le opere critiche principali)

vol. II Pag.218 - Da BICCICUCO a BICOCCA (2 risultati)

(nell'arcipelago delle isole marshall), ove gli americani sperimentarono nel 1946 nuove bombe

, / con rèdini tese nei pugni / ove serpeggiava la fiamma / del sangue sagliente

vol. II Pag.227 - Da BIGIUCCIO a BIGLIONE (1 risultato)

in un luogo indicato e diverso da quello ove il biglietto vien sottoscritto.

vol. II Pag.233 - Da BILANCIO a BILE (1 risultato)

, sono affogati nella bile grammaticale, ove quel grand'uomo recita ad un tempo

vol. II Pag.235 - Da BILICIANINA a BILIORSA (4 risultati)

muove, sì è il luogo, ove sta la diritta tramontana; perocché ivi

e si dice anche di una zona ove si parlano due lingue; di un popolo

tutti del m. regio, ove ogni iscrizione vedesi in etrusco e in latino

bambini. lippi, 3-70: ove la notte al noce eran concorse /

vol. II Pag.243 - Da BIPENDOLO a BIRBANTE (1 risultato)

forme debbano ricollegarsi all'area spagnola, ove bribia e briba 4 vagabondaggio del mendicante

vol. II Pag.246 - Da BIRRACCHIO a BIS (2 risultati)

si scortichi in su quell'erta, ove lo conduce la vittoriosa birraglia per farne

bolgia / sdegnando io stesso, / ove alleluia / canta il processo, / varco

vol. II Pag.250 - Da BISCHERUME a BISCOLORE (2 risultati)

parallele. per la groppa / infin ove comincia nostra labbia. idem, purg

questi suoi pensieri cacciato in una prigione ove le biscie non averebbero abitato. vasari

vol. II Pag.253 - Da BISLACCONE a BISOGNA (1 risultato)

anno che fenicia stava in villa, ove sì bene andò la bisogna che mai

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (1 risultato)

siamo in villa, lungi da la città ove a me bisognarebbe andar togato e

vol. II Pag.255 - Da BISOGNATARIO a BISOGNO (4 risultati)

più da fuggire che questa consolazione, ove valor si perde, né più da

da cherere, e che bisognevile angostia, ove s'acquista; che se non vale

e morale, che lo fanno soffrire ove non vengano prontamente appagate, e le quali

tasso, 8-65: taccio, ch'ove il bisogno e 'l tempo chiede / pronta

vol. II Pag.258 - Da BISQUADRO a BISTICCICO (1 risultato)

il crine, / i bissi scopre ove d'idalii arredi / almo tesor la tavoletta

vol. II Pag.261 - Da BITTA a BIVACCARE (1 risultato)

abbruciarsi, che sono lì in quel circuito ove tali monti sputan fiamme. bottari,

vol. II Pag.264 - Da BIZZEFFE a BIZZUCA (1 risultato)

: vien poi un'altra data, ove con assai bizzarra paura dice di temere

vol. II Pag.265 - Da BLADIANO a BLANDO (1 risultato)

città, stemperandosi in una blandizia ove si sentivano misti aromi di miele

vol. II Pag.267 - Da BLASONISTA a BLEFARICO (2 risultati)

lume all'improvviso ne i luoghi umidi, ove se ne ritrovano in quantità, subbito

al verbasco: messa ne i luoghi ove sia di bisogno, tira a sé

vol. II Pag.269 - Da BLOCCATO a BLOCCO (1 risultato)

anche le merci libere e la nave ove sono, se queste siano dirette a piazze

vol. II Pag.271 - Da BOA a BOBA (1 risultato)

la stampella a quel posto del divano ove poc'anzi stava seduta la roncella, ghermì

vol. II Pag.274 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

, / e dire a bocca bene ove ti duole. machiavelli, i-iioi:

vol. II Pag.276 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

ciò che sarebbe d'effetto micidiale alle lettere ove non s'accordasse; ed è,

vol. II Pag.278 - Da BOCCACCEGGIARE a BOCCA DI LUPO (1 risultato)

ultimi versi di questa narrazion si legge, ove graziosa, che quando uno a tavola

vol. II Pag.279 - Da BOCCADOPERA a BOCCAPORTO (2 risultati)

superiore della guernizione di un fucile, per ove s'introduce la bacchetta nella scannellatura.

giacomo, i-647: il boccaletto a fiori ove così spesso l'amata ha bevuto i

vol. II Pag.283 - Da BOCCINO a BOCCIOLOSO (1 risultato)

, di botte; parte del candeliere ove si infila la candela).

vol. II Pag.284 - Da BOCCIONE a BOCCONE (2 risultati)

conduttore, con fori nell'interno, ove viene introdotta la spina. 6

ant. nelle fornaci, l'apertura ove entra la canna del mantice.

vol. II Pag.286 - Da BOCCONOTTI a BODDA (1 risultato)

s'era steso boccone sulla tavola medesima ove ancora sedevano quattro o cinque compagni.

vol. II Pag.289 - Da BOLERO a BOLIDE (1 risultato)

bolgia / sdegnando lo stesso, / ove alleluia / canta il processo, / varco

vol. II Pag.290 - Da BOLIGOMMA a BOLLA (1 risultato)

della pioggia a fiore dell'acqua stagnante ove giaccio. e. cecchi, 3-64:

vol. II Pag.292 - Da BOLLATORE a BOLLETTA (1 risultato)

dal servitore mio,... ove io adesso sto scrivendoti, e sorseggiando

vol. II Pag.293 - Da BOLLETTA a BOLLICARE (1 risultato)

diede la donna alora un bollettino, ove scriveva al suo cornelio che quel giorno

vol. II Pag.294 - Da BOLLICHÌO a BOLLIRE (2 risultati)

e nel principio del- vintestino digiuno, ove bollono i * sughi viziosi, onde si

liquido il vetro. campanella, i-81: ove il nil bolle / s'uccise un

vol. II Pag.295 - Da BOLLITA a BOLLITO (1 risultato)

di nuovo in quell'arzanà de'viniziani ove « bolle d'inverno la tenace pece

vol. II Pag.296 - Da BOLLITO a BOLLORE (1 risultato)

/ ne sparse un po'nell'acqua, ove una fina / tela si stese.

vol. II Pag.298 - Da BOLOGNINO a BOLZONE (2 risultati)

: questo gatto ha dentro una trave ove si mette un ferro uncinuto,..

per batter di vetralla i torrioni, / ove il gufo ancor buio e nebbia imbotta

vol. II Pag.302 - Da BOMBICINO a BOMERE (1 risultato)

e rimirò la filigrana del soffitto, ove ancora l'ape dimenticata bombiva come lungh'esse

vol. II Pag.305 - Da BONIFICATO a BONTÀ (1 risultato)

men che un occhio che guardi, ove accarezza. 2. la bontà

vol. II Pag.307 - Da BONZO a BORBOTTAMENTO (1 risultato)

in là, nel bicchiere di latta, ove uno straccetto s'imbeveva della borace che

vol. II Pag.312 - Da BORDONE a BOREALE (2 risultati)

infermi e co 'l crepitar dei roghi ove abbrustolavano insieme gli ebrei e i giacobini italiani

al tramontano. bruno, 3-563: ove luce la corona boreale, accompagnandola la spada

vol. II Pag.313 - Da BORELLO a BORGHESE (1 risultato)

sul tebro canta / i santi lochi ove mietè sue palme / il pio buglione.

vol. II Pag.315 - Da BORGOGNA a BORIA (2 risultati)

nel borgo de la porta comense, ove la casa o palagio ci è assai agiato

e vassoi; / gran suppellettile / ove apparìa / mista alla boria / la gretteria

vol. II Pag.316 - Da BORIANTE a BORONATROCALCITE (1 risultato)

, tacque; e non aggiunse paroli, ove non posseva aggiongere raggioni. boccalini,

vol. II Pag.318 - Da BORRO a BORSA (1 risultato)

borromi- nesco, e riporsi sull'altare ove la frivolezza adora ogni anno un

vol. II Pag.324 - Da BOSSOLA a BOSSOLO (1 risultato)

antico volgarizzatore di seneca,... ove si parla degli acetaboli o bossoletti che

vol. II Pag.325 - Da BOSSOLOTTAIO a BOTOLA (1 risultato)

dell'atlante si credettero giardini botanici, ove fare esperienze sulla cocciniglia e sul

vol. II Pag.327 - Da BOTTA a BOTTA (1 risultato)

di ritirar mai veruno da meditare, ove da dio non sia questi chiamato a

vol. II Pag.329 - Da BOTTARE a BOTTE (1 risultato)

dai sotterranei della rocca di scandiano, ove sono anche grandi botti di vino bianco

vol. II Pag.333 - Da BOTTIGLIAIO a BOTTO (1 risultato)

avviato col suo bottino verso tor- lano ove non c'era ferrovia. d'annunzio,

vol. II Pag.336 - Da BOVICIDA a BOZZA (2 risultati)

pupille più acute per ispiare le mete ove confina l'invisibile e sterminata sua picciolezza.

, stallo, rivestito di legno, ove il nobile destriero sta solo e sciolto

vol. II Pag.338 - Da BOZZININGA a BRABANTINO (1 risultato)

lati cinse / d'un muricciuolo, ove impastar l'argilla. 4.

vol. II Pag.339 - Da BRACA a BRACALONE (1 risultato)

covo / dove regnan le donne, ove le donne / han la bacchetta in man

vol. II Pag.340 - Da BRACARE a BRACCIALE (1 risultato)

queldegne di sancio pancia. camino ove si puotero imaginare il frate esser ito.

vol. II Pag.342 - Da BRACCIATELLO a BRACCIO (1 risultato)

abbracciommi la testa e mi sommerse / ove convenne ch'io l'acqua inghiottissi. petrarca

vol. II Pag.344 - Da BRACCIO a BRACCIO (1 risultato)

affusto trascinato a braccia i nella sabbia ove il mare s'impantana / vedo! montano

vol. II Pag.345 - Da BRACCIO a BRACCIO (2 risultati)

già perse braccia. alamanni, 5-5-128: ove la vite / non chiamata d'alcun

due bracci delle viti, nel mezzo ove la si divide. tasso, 6-i-128:

vol. II Pag.347 - Da BRACCONAGGIO a BRACE (2 risultati)

/ crepitar s'odon le fiammanti brage / ove si scalda industrioso e vario / di

furibondo di ferocia attraverso alle fiamme, ove il suo cavallo, inciampando fra le

vol. II Pag.351 - Da BRAGOTTO a BRAMANO (3 risultati)

bugiarde e spasso immondo: / vedi ove asconde sua maligna brama. marino, 7-211

vii-23: o misero mortale, / ove cerchi 'l diletto? / ei tra le

avessero miglior diritto di vivere che in quello ove la legge aveva loro permesso il primo

vol. II Pag.354 - Da BRANCA ORSINA a BRANCHETTO (1 risultato)

di farina] un po'nell'acqua, ove una fina / tela si stese.

vol. II Pag.359 - Da BRANTA a BRATTEA (1 risultato)

contorna e forma il fondo del luogo ove brucia il carbone animato dal soffio del

vol. II Pag.364 - Da BRECCIA a BRENNA (1 risultato)

angolo sfondato e cadente della riva, ove la ghiaia e il terriccio traboccati dalla

vol. II Pag.366 - Da BRETTONE a BREVE (2 risultati)

, ii-55: nei lidi estremi, ove ne more il giorno / lontan dal

:... /... ove tende / questo vagar mio breve,

vol. II Pag.368 - Da BREVE a BREVETTATO (1 risultato)

9-849: lo stipo di cipresso, ove sicuro / schermo aver pon da'tarli

vol. II Pag.370 - Da BREVITÀ a BRIACA (1 risultato)

, la facilità, la brevità, e ove si possa, l'evidenza. carducci

vol. II Pag.371 - Da BRIACEE a BRICCO (1 risultato)

e vassoi; / gran suppellettile / ove apparìa / mista alla boria / la

vol. II Pag.372 - Da BRICCO a BRICCONE (2 risultati)

». idem, 2-28-16: « ove ne andati? » diceva agramante.

andati? » diceva agramante. « ove ne andati, pezzi de bricconi? »

vol. II Pag.377 - Da BRIGATA a BRIGATA (1 risultato)

molte altre brigate / se ne vanno ove attende olimpia in nave. castiglione, 319

vol. II Pag.378 - Da BRIGATORE a BRIGLIA (1 risultato)

banchi del fomel- letto sul treppiede, ove l'esperto brigidinàio rigira le sue «

vol. II Pag.381 - Da BRILLANTE a BRILLARE (1 risultato)

in una gran festa da ballo, ove soggiogò tutti i cuori colla bellezza.

vol. II Pag.389 - Da BRODAGLIA a BRODETTO (1 risultato)

e grandinare. lippi, 2-77: ove mentre diluvia, e dal ciel cade /

vol. II Pag.391 - Da BROGLIARE a BROMO (5 risultati)

commercio per indicare lo scartafaccio, ove si prendono le prime note del dare e

che le cose mie sono secrete, ove quelle di mio marito sono favola del

, ma non è barberia né luogo ove non se ne canzoni. linati, 8-91

suo'fratei lo stuolo; / al regno ove ogni grazia si diletta, / ove

ove ogni grazia si diletta, / ove beltà di fiori al crin fa brolo.

vol. II Pag.392 - Da BROMO ACETONE a BRONCO (1 risultato)

/ osàro entrar ne le campagne apriche / ove il gran tempio siede: / e

vol. II Pag.397 - Da BRUCIA a BRUCIARE (1 risultato)

] fatti ogni giorno più lunghi arriveranno ove non trovino più materia bruciàbile.

vol. II Pag.400 - Da BRUCINA a BRUCO (1 risultato)

però di gran danno ne gli orti, ove spesso si mangiano tutti i cavoli e

vol. II Pag.401 - Da BRUCO a BRULICANTE (1 risultato)

lombardia chiamasi quel terreno incolto e deserto ove cresce l'erica e la scopa..

vol. II Pag.403 - Da BRULOTTO a BRUMEGGIARE (1 risultato)

e gonfio, / di tana uscito, ove la fredda bruma / lo tenne ascoso

vol. II Pag.404 - Da BRUMEGGIO a BRUNIRE (1 risultato)

ma con un paio di occhi vividi, ove brillava la bontà umana. di

vol. II Pag.408 - Da BRUSCHETTO a BRUSCO (1 risultato)

, v-53: ho sempre notato, che ove il complimento abbia del dolce e del

vol. II Pag.411 - Da BRUTO a BRUTTAMENTE (1 risultato)

, non cresca in quello errore / ove sì bruttamente or sei perduto. boccalini,

vol. II Pag.413 - Da BRUTTO a BRUTTO (3 risultati)

andrai ne la gran terra, / ove gli astuti e scaltri cittadini / e i

va, nel più intricato bosco, / ove ha più asprezza il balzo, ove

ove ha più asprezza il balzo, ove la valle / è più spinosa, ov'

vol. II Pag.415 - Da BRUZZAGLIA a BUBBOLANTE (1 risultato)

. = deriv. da bubbolo (ove si cfr. la prima citaz. del

vol. II Pag.417 - Da BUCACCHIARE a BUCANEVE (7 risultati)

tornare il mostro da l'inferno, / ove rode se stesso e si manuca,

di lacci [noi] avvolse, ove non è che luca. garzoni, 3-653

-per estens.: luogo rinchiuso, ove si respira con difficoltà. ariosto

., 2-16: camera o buca, ove a stanzar abbia io, / che

nel muro di un ufficio postale, ove si gettano le lettere. -per estens.

munita di una cuffia di legno, ove prende posto il suggeritore. dossi

viene su in suo bel verziere, / ove un giorno seppellirà l'amico, poi

vol. II Pag.418 - Da BUCANIERE a BUCATO (1 risultato)

. disus. lavandaio; il locale ove si fa il bucato. tommaseo

vol. II Pag.422 - Da BUCCOLO a BUCHETTA (1 risultato)

una città c'ha nome arzinga, ove si fa il migliore bucherarne del mondo

vol. II Pag.426 - Da BUDELLONE a BUE (2 risultati)

va a congiungersi al fianco sinistro, ove i due capi si uniscono insieme per

: budoar, salottino molto elegante, ove una signora legge o conversa con

vol. II Pag.428 - Da BUFALINO a BUFFA (1 risultato)

la bufera in parte / mi respinge ove infuriano i viventi / odi e amor

vol. II Pag.440 - Da BULLONE a BUONANIMA (1 risultato)

(1-686): pervenne a la camera ove erano gli amanti, e non la

vol. II Pag.442 - Da BUONINCONTRO a BUONO (1 risultato)

orsino, i-171: ne le cittadi ove i monarchi han sede, / disusato è

vol. II Pag.443 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

, / acque, e rive felici, ove sicuro / il buon titiro già pascea

vol. II Pag.445 - Da BUONO a BUONO (2 risultati)

pregio, e anche locali, stanze ove si entra di rado).

il loglio sia / gittato al fuoco, ove si piange e freme '. pea

vol. II Pag.446 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

(una località, un'abitazione ove si sta volentieri). 24

vol. II Pag.447 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

uscite destramente fuori e per la via ove entraste andatevene. e. cecchi, 5-151

vol. II Pag.449 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

gli angeli come per i demoni, ove la prova per i primi appare nell'incendio

vol. II Pag.450 - Da BUONO a BUONORA (1 risultato)

bocca sua, / o d'altro ove conoscon d'aver buono. -avere

vol. II Pag.457 - Da BURLARE a BURLIERO (1 risultato)

... di versi talor prosaici ove al comico ed al burlesco discende.

vol. II Pag.463 - Da BUSSATA a BUSSOLA (1 risultato)

, quando bisogna, secondo i luoghi ove si trova la nave in mare, e

vol. II Pag.465 - Da BUSTAIA a BUSTO (2 risultati)

tasso, 20-54: rinaldo il colse ove s'annoda al busto / il nero collo

corrosi dalle stagioni sottentrano ruvidi marmi, ove nel busto informe dell'eroe sono scolpite imitazioni

vol. II Pag.470 - Da BUTTEROSO a BUZZURRO (2 risultati)