Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: oro Nuova ricerca

Numero di risultati: 16916

vol. I Pag.2 - Da A a A (3 risultati)

a l'aura sparsi / i capei d'oro ond'io sì subito arsi. boccaccio

venite all'ombra de'gran gigli d'oro. tasso, 1-12: chiami

reggi tu, o sacra fame / dell'oro, l'appetito de'mortali? '

vol. I Pag.4 - Da A a A (2 risultati)

noi t'apare- chiano i fili ad oro. dante, inf., 1-42:

, 11-101: guanciali di drappo ad oro. palladio volgar., 3-10: se

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (1 risultato)

insieme, or che noi siamo nell'oro a gola, che a un tratto ci

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (2 risultati)

vuotare le ceste dei bei grappoloni d'oro e moscati, i ragazzi a mangiarne

il tramonto. una luce rossa e oro piovve di lassù, aprendo un grande

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (2 risultati)

di cielo abbagliante come una lamina d'oro. ojetti, ii-419: nel silenzio meridiano

viani, 14-252: il deschetto abbagliava d'oro come un piccolo altare. tozzi,

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (4 risultati)

che dàn l'illusione d'essere d'oro. tozzi, i-75: il sole faceva

141: disponevan di tante ricchezze, oro, oro, oro, da abbarbagliare

: disponevan di tante ricchezze, oro, oro, oro, da abbarbagliare la vista

di tante ricchezze, oro, oro, oro, da abbarbagliare la vista.

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (2 risultati)

che non sono altro che piastre d'oro e d'argento, alle quali l'ingordigia

seta al cui centro irradiava un bozzolo d'oro. abbarbicare, intr. (

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (1 risultato)

argento... acciocché 'l fiorino d'oro montasse e non abbassasse. m.

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (2 risultati)

la biscia] le spoglie d'oro abbella e liscia. casti, 18-87:

adriani, 3-1-425: tolse alla moglie l'oro e le perle di cui s'abbelliva

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (2 risultati)

velluto incarnato con abbigliamenti di tocca d'oro gialla e turchina, con ricami ne'sai

bellissima donna molto sontuosamente si abbigli d'oro e di perle, e di ricchissime vesti

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (3 risultati)

ed abbigliata di porpora con ricami d'oro. monti, 14-225: al pie'gentile

riccamente abbigliata con borchie e maschere d'oro, e con veli in gran quantità

, ii-663: aveva una moglie d'oro, ma fu abbindolato da quella maliarda mala

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (1 risultato)

. marotta, 3-244: e l'oro viene pesato. sei chili abbondanti, è

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (2 risultati)

leopardi, 913: là dove l'oro e l'argento fossero ignoti e senza pregio

(68): e sanza numero hai oro e argento, / e be'

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (1 risultato)

tutta quanta / di girasoli rilevati d'oro. abbordatóre, agg. e sm

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (3 risultati)

invano di abbottonarsi i pesanti orecchini d'oro. manzini, 10-175: mi s'avvicina

due robe di porpore abbottonate con bottonature d'oro. sacchetti, 119-44: passando uno

una ricchissima spada con la manica d'oro..., ed un'abbottonatura di

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (3 risultati)

il crin, ch'in onda d'oro l'aura increspa / e che lascivo il

ogni altro metallo grave, eccettuandone l'oro,... e perché ha con

... e perché ha con l'oro la grandissima convenienza, si abbraccia e

vol. I Pag.34 - Da ABBREVIATURA a ABBRONZAMENTO (1 risultato)

i frumenti] d'un primo color d'oro. idem, ii-303: [sui

vol. I Pag.36 - Da ABBRUCIATICCIO a ABBRUSTOLITO (2 risultati)

beltramelli, ii-445: scompariva la stagione d'oro che abbruna la pelle e veste di

: / il sole si sveste dell'oro. 3. tr. mettere

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (1 risultato)

amor venale, / amor servo dell'oro, è il maggior mostro, /

vol. I Pag.52 - Da ABREAGIRE a ABUNA (2 risultati)

e il fiore è di color d'oro: nasce da se medesimo, e con

edificheremo un'abside che nel campo d'oro porti la figura bianca del cristo risuscitatore di

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (1 risultato)

et il gallo rosso in campo d'oro quella del giudicato di gallura ».

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (1 risultato)

esse [colonne] quasi tutte ad oro, e di graziosissimi fogliami sopra gli

vol. I Pag.60 - Da ACCANTONATO a ACCAPPATOIO (1 risultato)

tutta delicata come un alabastro color d'oro. panzini, ii-377: i grandi corpi

vol. I Pag.64 - Da ACCATASTARE a ACCATTATO (1 risultato)

tu accatti ti conviene pagare fiorini dugento d'oro e tutte spese, che montano per

vol. I Pag.65 - Da ACCATTATORE a ACCAVALCIARE (1 risultato)

perché un paio d'occhiali legati in oro, le accavalciasse 11 bel naso aristocratico

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (1 risultato)

branche nevose la luna accendeva riflessi d'oro e d'argento. baldini, 4-196:

vol. I Pag.70 - Da ACCENDEVOLE a ACCENNARE (1 risultato)

il porta- sigarette e l'accendino d'oro, e in un attimo l'aria odorò

vol. I Pag.71 - Da ACCENNATAMENTE a ACCENSIONE (1 risultato)

per ultimo con una palla di finissim'oro, grossa quant'è il profilo accennato nella

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (1 risultato)

luminosa appare / sublime lampa in lucid'oro accensa. marino, 354: quella

vol. I Pag.75 - Da ACCESPUGLIARE a ACCESSO (3 risultati)

i raggi del matin purpurei e d'oro, / vigilante ad orar subito sorse.

accesa e gli formavano un casco d'oro e rame. pratolini, 2-518: gli

i cipressi del camposanto sorgevano accesi nell'oro del cielo. ojetti, i-336: il

vol. I Pag.78 - Da ACCETTEVOLE a ACCHETARE (1 risultato)

:... accheta a prezzo d'oro la sua coscienza. settembrini, 1-368

vol. I Pag.81 - Da ACCIACCOSO a ACCIAMBELLATO (1 risultato)

con disegni (per lo più a oro). dizionario militare [1847]

vol. I Pag.85 - Da ACCIDIATO a ACCINGERE (1 risultato)

veli, pieno di maschere e borchie d'oro. idem, 2-40: erano accincignate

vol. I Pag.89 - Da ACCOCCATO a ACCOGLIERE (2 risultati)

la danae accogliente giove in pioggia d'oro, intagliata in corniola. 2

, e mi pagò 'l mio argento ed oro che io vi avevo messo. tasso

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (1 risultato)

, i-3-136: le chiome accolte in oro, o sparse al vento. poliziano

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (1 risultato)

scudi 8000 d. b. in oro... in brevi giorni rispesi tutti

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (1 risultato)

si veggia il lembo e tutto l'oro. boccaccio, dee., 1-7 (

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (2 risultati)

mangone... 7700 fiorini d'oro, scontandone 1700 che 'l comune v'avea

sopra un poco di velo rosso e d'oro acconciovi alla fantastica. marino, 7-117

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (2 risultati)

: incordandosi un cimbalo di corde di oro, ed un altro di ottone, se

, grossezza e tensione, per esser l'oro quasi il doppio più grave, riuscirà

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (1 risultato)

: il pianto è uno stimolo d'oro dato all'anima, il quale la spoglia

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (2 risultati)

: la magnificenza di una chioma d'oro bene ondulata inanellata e accuratissima.

valeva l'anno] fiorini millequattrocento d'oro. boccaccio, i-350: per accidente avvenne

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (1 risultato)

fosse un acerbo sole di marzo, acerbo oro, acerbo tepore, al suo tocco

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (1 risultato)

nella calcina, l'acqua regia nell'oro, l'acqua forte negli altri metalli,

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

la pelle che il sol fece d'oro. albertazzi, 861: gli porse,

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

, spugnosa, e stellata di gocciole d'oro. l'olio, il quale sia

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

e poi vi mettono sopra i pezzi d'oro. -medie. acqua di melissa

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (4 risultati)

cagiona nella calcina, l'acqua regia nell'oro, l'acqua forte negli altri metalli

bartoli, 34-229: dissoluto [l'oro] coll'acqua regia, e rimessa in

scioglie l'argento, e non l'oro; l'acqua regia scioglie l'oro e

l'oro; l'acqua regia scioglie l'oro e l'argento. -acqua saponata

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (10 risultati)

acquadimare con vago ricamo, fregiati d'oro. targioni tozzetti, 12-3-207: stanno immersi

chiama acqua forte comune, da partir l'oro dall'argento, si deve principalmente provvedere

pare altro se non un ducato d'oro stato nell'acqua forte. cellini, 532

è questa provincia abbondantissima di miniere d'oro e d'argento, del quale si

argento, del quale si cava dell'oro per essere il fondamento di quello l'

di quello l'argento, e dell'oro si cava l'argento per essere il fondamento

per essere il fondamento di quello l'oro; e tutto si fa con l'acqua

nella calcina, l'acqua regia nell'oro, l'acqua forte negli altri metalli

l'argento, l'acqua regia, l'oro. baldinucci, 2: acquafòrte da

], ii-147: risoluto di separare l'oro dell'anima dalla terra del corpo con

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (2 risultati)

il cielo era di un giallo d'oro con delle strisce, degli sprazzi,

color bellissimo, e si adopera in oro, sì bene come in argento.

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (1 risultato)

dalla polvere degli anni / neve ed oro dell'angelo, / l'acquasantino della bianca

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (2 risultati)

più di trecento migliaia d'once d'oro. = comp. di quietare:

'l vetro che le gemme e l'oro. boccaccio, i-25: voi non siete

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (1 risultato)

cleto, / per essere ad acquisto d'oro usata; / ma per acquisto d'

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (1 risultato)

, 19-400: si videro selvagge anitre d'oro innalzarsi nell'azzurro acquoreo del cielo profondo

vol. I Pag.141 - Da ACROMATINA a ACUIRE (1 risultato)

negri, 1-888: il suo trasfigurarsi in oro / di biade, in opulento acror

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (2 risultati)

nella destra due saette, l'una d'oro, e quella era acutissima e pungente

per la quale una focosa saetta d'oro, al mio parere, vidi venire.

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (1 risultato)

sue saette hanno sempre la punta d'oro e son lanciate con una grazia inimitabile.

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (1 risultato)

in cui roma adagiavasi, tutta quanta d'oro come una città dell'estremo oriente.

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (2 risultati)

di drappi rilucentissimi e gravi per molto oro, al freno di biancofiore vennero,

baldini, 4-192: le incrostazioni d'oro e di smalto che sono sui petti

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (2 risultati)

ordine delle chiome dispartendo, / d'oro le trecce, e d'oro ornò la

/ d'oro le trecce, e d'oro ornò la chioma. = deriv

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (4 risultati)

): vedevansi... / d'oro e di gioie tanti addobbamenti, /

/ m'han fatto cavalier a speron d'oro. masuccio, 429: il re

e s'addobba / di briglia d'oro e di pennacchio rosso, / par,

si può desiderare di paramenti ricchissimi d'oro e di seta. segneri, iii-3-86:

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

fra il rosso degli addobbi e l'oro delle gale. 3. figur

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (1 risultato)

ali, piegando gli addomi polverosi d'oro, affaccendate e tranquille. slataper,

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (1 risultato)

non si vede se non seta e oro. storia dei santi barlaam e giosafatte

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (1 risultato)

riadduci la spola guizzante tra fili d'oro. montale, 1-79: forse il

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (1 risultato)

fregiata / per mezzo a liste d'oro e d'ogn'intomo, / e con

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (4 risultati)

sovra un serico aprile un maggio d'oro. grosso, iii-377: colei gode in

, / mirando il ferro insuperbir su l'oro, / e da'crini cadenti,

gli zacchei usurai, che incensan l'oro, / a sé chiama con fretta

. 2-20: il non averne trovato dell'oro... se non negli adoratori

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (1 risultato)

dipoi avevo fatto un ricchissimo adornamento d'oro, pieno di fogliàmetti e fruttaggi e

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (3 risultati)

: gli alchimisti non fanno le cose d'oro, ma imitano solamente lo splendore de

ma imitano solamente lo splendore de l'oro; così l'adulatore imita solamente la

zione. segneri, iii-3-213: quest'oro quanto è più prezioso, tanto corre

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (2 risultati)

a struttura microcristallina usata per saggiare l'oro, detta anche pietra di paragone (

, col provino e col pezzo d'oro che vuol saggiare, fa le due tracce

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (1 risultato)

come l'affamato che sogna tetti d'oro. boccaccio, i-51: i tristi corpi

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (1 risultato)

, 173: faceva un affarone d'oro, e lì, ite e venite,

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (1 risultato)

ca- pigliara in capo che era d'oro, della quale capigliara era affatato che

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (2 risultati)

spianatori e scavatori di monti per trame l'oro. [sostituito da] manzoni,

cadde in sul desco un tornese d'oro. carletti, 200: alla quale frutta

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (1 risultato)

abita, si vedrebbe roma tutta color d'oro e parigi color piombo.

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (1 risultato)

la facciata di san pietro in ciel d'oro si rincantuccia nell'angolo d'una piazza

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (5 risultati)

capegli sono rinchiusi in una reticella d'oro, ed uno affibbiatoio d'oro affibia

reticella d'oro, ed uno affibbiatoio d'oro affibia quella vesta purpurea. idem,

quale intorno abbraccia uno cerchio col lato d'oro, ed uno affibbiatoio le lega con

del piè, affibbiati con lame d'oro e d'argento, e all'ultima affibbiatura

affibbiatura una bella e vaga maschera d'oro. leggi di toscana, 10-27:

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (16 risultati)

procedimento usato dagli orefici per separare l'oro dall'argento. 2. nella

fatti. 2. epuramento dell'oro e dell'argento. boccardo, i-38

5-196: come la fornace affina l'oro, e la lima diruggina il ferro,

a modo di fuoco, che prova l'oro ed affinalo. bibbia volgar.,

, vi-169: nello fuoco s'affina l'oro e l'ariento; e li uomini

petrarca, 360-5: ivi, com'oro che nel foco affina, / mi rappresento

, 94: come s'infiamma l'oro al fuoco e afinasi. marino, 375

marino, 375: il foco affina l'oro, / l'oro prova la donna

foco affina l'oro, / l'oro prova la donna, / la donna alfine

. c. dati, v-47: l'oro sta nascosto nelle più profonde viscere della

a voi piace, / e, com'oro in fornace / s'affina tuttavia.

. lorenzo de'medici, 541: l'oro di quella età quasi divina / nel

il qual li purga, come fa l'oro e tutti gli altri metalli. settembrini

: e sì n'afinerai com'oro al foco. guittone, ii-215: ché

, tanto ch'elle sieno purgate così come oro affinato nella fornace. salvini, 35-122

paragon, fregato al piombo, / oro affinato sarai bello a tutti.

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (7 risultati)

; chi è addetto all'affinamento dell'oro e dell'argento. compagni, 1-21

costa in firenze affinatura la libbra dell'oro, a tutte spese del maestro affinatore

una quantità di 1600 kilogr. d'oro, del valore di 5. 511.

dalle materie d'argento le particelle d'oro che vi s'incontrano. si è soltanto

di bene in meglio, e come oro affinisci ». 2. intr

bulazione perderai la ruggine; e se se'oro, affinirai e avanzerai di bene in

in meglio. leonardo, 2-130: l'oro in verghe s'affinisce nel foco.

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (1 risultato)

: assegnò al proprietario una medaglia d'oro, ed agli affittuari una di bronzo.

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

sonante e puro, / per cui d'oro le arene amo volgea / orfano or

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (1 risultato)

6-17: nell'afflusso dei cercatori d'oro, le deserte colline della baia s'erano

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (1 risultato)

e poi aggiunse che mi affogherebbe nell'oro. goldoni, iv-887: e meglio che

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (1 risultato)

con livree ricamate, e talor d'oro: / oh che affortunatissima genia!

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

petrarca, 220-5: onde tolse amor l'oro, e di qual vena, /

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (2 risultati)

. r. ravvisarli similissimi a quell'oro falso, lavorato dalli alchimisti ne'loro

soffocato / risvegliando la grossa serpe d'oro / che le mordeva gentilmente il polso.

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (3 risultati)

di lamine o fogliette (d'oro o d'argento) in altro metallo

] si va ageminando con lampeggiamenti di oro. ageminato (part. pass,

i-1-130: né si arruginisce [l'oro] percioché le sue parti sono pure

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

, et aggentilivano la sostanza del detto oro quinci e quindi tapposite unioni. c.

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (1 risultato)

in un letto di avorio e d'oro. aggiàcchio, sm. disus

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (4 risultati)

, per lo aggio de'fiorini d'oro. targioni pozzetti, 9-130: i fiorini

così, se per procacciarsi mille lire in oro, convien dare mille e dieci lire

e dieci lire in argento, perché l'oro è in quell'istante più ricercato dell'

dell'altro metallo, dicesi che l'oro gode un aggio di 1 / 100 sull'

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

. marsilio ficino, 2-74: all'oro niente bisogna aggiùgnere, a fare che paia

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (4 risultati)

deboli spalle si possono aggravare ancora di oro e di ricchezze, e niente di manco

: con ferro oltraggioso a sì bell'oro: / aggrava il biondo crin d'

sdegnato cupido ferì apollo d'una saetta d'oro e dafne... d'una

dafne e la seguitò come si seguita l'oro, e a dafne fece aggravare l'

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (1 risultato)

, con certi capelli biondi, proprio d'oro. pan zini, iii-285

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (1 risultato)

l'arte tua chiama sprecato / l'oro, che può lo stomaco aggrinzato /

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (1 risultato)

le sopracciglia dietro gli occhiali d'oro mi faceva un po'di paura. manzini

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (4 risultati)

1-2- 204: le fila d'oro con che [i due romanzieri] vennero

/ e andar bel bello aggruzzolando l'oro. redi, 16-ii-83: e tutti

bibbia volgar., vi-105: tutto l'oro per rispetto della sapienza si è come

, i-279: qual argento, qual oro agguaglia i fiori? sannazaro, 2-64

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (3 risultati)

agguagli. idem, 380: qual oro si trova / che di valor tante ricchezze

quale si agguaglia e conferma mercatanzia, cioè oro ed ariento. bartolomeo da s.

la gemma del carbonado nell'ornamento dell'oro è l'agguagliézza delli stromenti musici nel

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (1 risultato)

di cotone pel semplice soldato, e d'oro e d'argento per l'uffiziale.

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (2 risultati)

hanno dintorno al collo tante collane d'oro. v. borghini, 1-1-219: di

terrebbe donna di servizio per tutto l'oro del mondo. ojetti, 1-67: un

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (1 risultato)

lo soprascritto die, fiorini 20 d'oro. testi fiorentini, 194: nella primavera

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (1 risultato)

refe e moneta d'ariento e d'oro: ago e refe per cucire i panni

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

si fa con un ago d'oro o d'argento, che con la mano

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (3 risultati)

agostaro, sm. stor. moneta d'oro assai pregiata, coniata in sicilia nel

(valeva un fiorino e un quarto d'oro). cielo d'alcamo,

s'avessi più avvocati, argento o oro, / o carte o testimon, che

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (1 risultato)

papini, 27-1167: sparger sangue per raccogliere oro: questa la feroce agricoltura praticata allora

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (7 risultati)

un'aguglia nel ciel con penne d'oro, / con l'ali aperte ed

in sul primo pilastro avea una aguglia d'oro, che sanza cessare sempre sollazzava.

sul secondo pilastro avea una imagine d'oro fatta in figura d'uno fanciullo, il

gittava inverso l'aguglia una palla d'oro come se le volesse dare, e

/ di cavalieri, e l'aguglie dell'oro / sovr'essi in vista al vento

10 'mperadore suo padre portò il campo ad oro e l'aguglia nera, egli portò

resto era il campo cilestro a gigli d'oro. = lat. volgar.

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (4 risultati)

campo verde, e gli aguglini ad oro. a. pucci, cent.,

in suo pannello / l'agulin d'oro nel campo vermiglio. = dimin.

, 277: demo loro sei fiorini d'oro e diece agoglini. = deriv

i chiovi ovvero aguti saranno d'oro. giov. cavalcanti, 329: vi

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (1 risultato)

a raffinarlo di modo, che laddove è oro d'ottima lega, diventi di coppella

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (1 risultato)

ed era incoronata di una corona d'oro a punte aguzze come lance. idem

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (4 risultati)

/ un'aguglia nel ciel con penne d'oro, / con l'ali aperte ed

/ ape che l'ali ha d'oro, ape gentile. parini, giorno,

e distinse di fregi e macchie d'oro / l'ali di leggerissime farfalle.

pareva, ventilando due grandissime ale d'oro, le quali dietro alle spalle aveva

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (1 risultato)

del cappello trapunto di tante pagliuzze d'oro, la bocca che brillava di un rosso

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (7 risultati)

d'alabastro, e 'l tetto d'oro. frezzi, i-n-24: quando più presso

606: dice in ostro, alabastro ed oro, perché quello che in figura nella

ostro della divina vigorosa potenza, l'oro della divina sapienza, l'alabastro della

tutta delicata come un alabastro color d'oro. idem, iv- 1-829: la

finezza. pareva che una soffusione d'oro e d'ambra impalpabili arricchisse il tessuto

quattro sacchi trasse quattro grandi candelabri d'oro, e quattro ceri che piantò su di

, 38: l'alacre fame de l'oro / ascende vigile la prora, e

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (4 risultati)

zamberlucco di raso verde con alamari d'oro. carena, i-53: alamari, bottoni

di pelliccia e chiusa da alamari d'oro. civinini, 1-230: i domatori in

domatori in giubba rossa e alamari d'oro avevano qualche cosa degli eroi. cicognani,

una giacchetta azzurra attraversata da alamari d'oro, lasciava ricordare l'imperatore dei francesi

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (1 risultato)

fronte di rose e co'pié d'oro. idem, 17-95: l'alba in

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (2 risultati)

l'avere mescolate con le minutaglie dell'oro, si lavano o in un vassoio o

idem, i-413: per vaghezza d'oro o d'argento se stessa commette ad

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (1 risultato)

pianta avesse il potere di trasformare in oro i metalli vili.

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (13 risultati)

: quei che sono usati di pigliare l'oro nella conserva d'alchermes; lo

medievale) che pretendeva di tramutare in oro i metalli vili e qualsiasi altra sostanza

ne sono se non due perfetti, cioè oro e ariento: e questi sono prodotti

al ciel s'aggiunga, / e d'oro sia da l'alta cima a terra.

me intende: / a me par oro, poi che sì risplende. biringuccio,

alchimisti, / e per far diventare oro ed argento / ciò che toccano, e'

alchimiato, ch'ha il color simile all'oro. 2. artefatto, falso

generare over convertire l'argento vivo in oro. idem, i-69: potrei largamente

che miglior partito sia voltarsi a l'oro e a l'argento naturale, tratto

. affi archimisti, cercatori di creare oro e argento. idem, 2-495:

eterno affi archimisti, cercatori di creare oro e argento. ariosto, 15-70: né

tutti alchimisti, / e per far diventare oro ed argento / ciò che toccano,

: similissimi [questi sonetti] a quell'oro falso, lavorato dagli alchimisti nei loro

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

: una cortina tirata, di broccato d'oro, si vedea, la quale,

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (1 risultato)

, senza resistere, quella faccia d'oro bruno...; sentì l'alena

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (2 risultati)

fan più grosse, simili al color d'oro, onde molti le addomandano volgarmente crisomele

di novara e alle due alette d'oro che luccicano su la mia manica. deledda

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (3 risultati)

più di seicento migliaia di fiorini d'oro; e non avendo d'onder enderli,

376: il foco affina l'oro, / l'oro prova la donna,

il foco affina l'oro, / l'oro prova la donna, / la donna

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (4 risultati)

2. sm. numism. moneta d'oro fatta coniare da alfonso il magnanimo a

voleva restare, gli donò alfonsini cinquanta d'oro e una bellissima vesta d'uno bellissimo

con alghe di smeraldo, e rena d'oro. marino, 7-136: così venere

veli / varianti / d'azzurr'oro / alga. idem, iv-41: solo

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (3 risultati)

ora è di bisogno di brunir d'oro, perché n'è venuto il tempo suo

vero che di verno tu puoi mettere d'oro quanto vuoi, essendo il tempo umido

dall'ali dorate, di color d'oro. menzini, iii-119: sebben

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (1 risultato)

. cennini, 1-91: togli dell'oro, e mettivene su a pezzo, o

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (1 risultato)

sotto il mento con tocca di fin oro e verde. manzoni, pr. sp

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (1 risultato)

, allacciato nella miseria della cupidigia dell'oro, comanda che polidoro per morte fosse

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (1 risultato)

orizzonte s'allargava in un chiarore color d'oro e color di rosa, come se

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (1 risultato)

allato della fontana in una sedia d'oro e adomata di pietre preziose sedea la

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (4 risultati)

che lega tu dèi giugnere, o d'oro o d'argento,... perocché

fare, cioè a venti carati d'oro e a tre carati di rame, che

nicissitade ai mercatanti sapere allegare argento ed oro per fare monete,...

,... ovvero verghe d'oro o d'argento per portare d'uno paese

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (2 risultati)

tunizi... fa doble d'oro a lega di carati 23v2 d'oro fine

d'oro a lega di carati 23v2 d'oro fine per oncia, allegate ad argento

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (2 risultati)

attuffato nel ghiaccio, esposto a l'oro / generoso lieo spumante brilla, /

rossi, 1-15: un ornamento d'oro di maravigliosa magnificenza, e pieno di veli

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (1 risultato)

giuno ad allestir veloce / corse i d'oro bardati almi destrieri. idem, 9

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

, / per essere ad acquisto d'oro usata. landino, 416 [par.

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (1 risultato)

] fa d'uno colore, come l'oro e l'ariento e altre, e

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (1 risultato)

note come grani d'ambra e d'oro che si sciogliessero nell'aria. viani,

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (7 risultati)

rose con vermiglie / in vasel d'oro vider gli occhi miei / allor allor da

[febo] la punta d'oro / per quella dafne che divenne alloro

parea d'argento, anzi pur d'oro. idem, 25-74: venne una folgor

, 1-916: e l'arancia splendente come oro / fra le bacche di vischio e

crin fregiato in un d'alloro e d'oro / qual sia fregio maggior, l'

/ qual sia fregio maggior, l'oro o l'alloro. idem, 7-64:

stringe con l'altra man volume d'oro. errico, iii-331: l'alta corona

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (7 risultati)

, / perché ciò che riluce non è oro, / né la festa sempr'è

. in ogni lato alluc- cica d'oro. = comp. di luccicare (

), agg. punteggiato d'oro o d'argento; cosparso di pa

, vestito di broccato ricco d'oro sotto e sopra, con quella veste chermisi

con quella veste chermisi allucciolata d'oro? leggi di toscana, 6-471: rasi

di toscana, 6-471: rasi allucciolati con oro, e alla milanese, e

: rasi allucciolati a vergole d'oro o d'argento filato... si

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (2 risultati)

diverse dipinture e rilucenti meravigliosamente del soprapposto oro. algarotti, 3-303: ho [

che mi segue come un'alluminatura d'oro in una pagina bianca. = deriv

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (1 risultato)

così gran contento / non potrebbe comprare oro né argento. firenzuola, 312:

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (1 risultato)

legno aloe, et dove si trova assai oro, e molti animali detti rinoceronti,

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

orolegata e tenuta da una staffa d'oro, sì da poter altalenare e anzi revolversi

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (2 risultati)

vezzo di granati alternati con bottoni d'oro a filigrana. pea, 7-38: la

il passo altero / entro un circolo d'oro oggi m'arresti? parini, giorno

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (3 risultati)

: quelle stesse armi / guarnite d'oro, onde va turno altero /..

copria [la bara], che d'oro / e di gran perle avea compassi

senza la morte loro, che nell'oro alle mense reali si beveva il veleno.

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (4 risultati)

il pomo ascolto / dir fosse d'oro, ch'a la saggia dea / accese

giunone il volto. / uopo d'oro non ha l'alta assemblea. /

i-333: ben è vero, che l'oro alto soffera e può meglio sostenere lo

grande fuoco, che non puote l'oro basso. 11. sm.

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (1 risultato)

spille, s'avesse avute altrettante verghe d'oro e d'argento. parini, giorno

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (1 risultato)

, / altri polisce la quadrella d'oro, / un parete di loro / scherzando

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

di fiamma viva, / e tali d'oro, e l'altro tanto bianco,

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

19-113: fatto v'avete dio d'oro e d'argento: / e che altro

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (1 risultato)

. bracciolini, iii-260: alzi pur d'oro e cinga il letto intorno / scolpito

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (4 risultati)

ha [l'argento vivo] con l'oro la grandissima convenienza, si abbraccia e

ove l'argento vivo esala e l'oro resta agglutinato alla superficie della cosa.

auriferi, e che gli abitanti trattano l'oro coll'amalgama. arila, 26:

stessa, con la quale si spoglia l'oro da tutto quanto il mercurio, col

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (1 risultato)

quelle che adoperano gli spadai a metter d'oro. idem, 647: piglia

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (2 risultati)

le sue saette d'argento e d'oro. ojetti, ii-569: un combattimento d'

sede / tolsi la cinta e l'oro ond'era adorna. idem, 12-210:

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (3 risultati)

, erano dal pubblico accomodati d'anella d'oro. anguillara, 8-366: o per

comune, stimati tanno fiorini cinquemila d'oro, e più. idem, 12-108:

baldini, 4-192: le incrostazioni d'oro e di smalto che sono sui petti di

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

macchiar d'ebeno vòle / il suo fin oro il sole. b. corsini,

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (5 risultati)

vuol essere gialla in colore di fine oro, e chiara quanto più puot'essere,

in bellezza e l'ambra e l'oro, / chioma d'un vago viso ombra

tasso, 6-i-47: non più crespo oro, o d'ambra tersa e pura

tutto materiato d'ambra pallida e d'oro opaco e forse di qualche rosa un po'

... pareva che una soffusione d'oro e d'ambra impalpabili arricchisse il tessuto

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (1 risultato)

l'ho pagato due fiorini d'oro. = lat. mediev.

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (2 risultati)

]: non lo sposerei per tutto l'oro dell'america. saba, 36:

marino, 7-164: traboccan qui di liquid'oro e gravi / di stillato ametisto urne

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (2 risultati)

: l'amicizia, questo filo d'oro dato agli uomini per legarsi insieme.

dimostrano, et l'argento vivo con l'oro. c. dati, 4-46:

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (1 risultato)

e ammandorlata, e squamata di fila d'oro. 2. agg. e

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (2 risultati)

una ladra, lei che ci aveva dell'oro quanto santa margherita. idem, i-208

nelle viscere tra i metalli generar l'oro, ma con fecondità nuova gli ammannavano

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (1 risultato)

amanta ti in un bel drappo ad oro. fioretti, xxi-951 (26):

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (1 risultato)

30-60: alcuni di quei vescovi d'oro parevano andar ammantellati in bizzarre mozzette,

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (3 risultati)

latini, i-2512: guadagna argento ed oro, / amassa gran tesoro: /

il tesoro publico in gran pezzi d'oro, simili a'mattoni. g. bentivoglio

/ ma troppo attendi ad ammassar dell'oro! manzoni, 177: nel vangelo,

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (1 risultato)

che aveano coperte le lusinghevoli corna d'oro, ammazzate, erano cadute. passavanti

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (1 risultato)

sarebbe / da far tornare il secol d'oro ancora. botta, 6-i-55: questa

vol. I Pag.410 - Da AMMINUTAMENTO a AMMIRARE (2 risultati)

poppa un ammiraglio canuto, blu e oro, figura di cera in una custodia

popolo pagava undici milioni di ducati d'oro all'anno, quando successo a quel

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

la sete dell'avaro per acquisto d'oro non si può saziare, così la

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (2 risultati)

dosso, non senza i suoi galloni d'oro e d'argento. dossi, 6

d'armenia, di colore inchinante a l'oro, il cui legno rosseggi e spiri

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (3 risultati)

servizio intenti / tempran con l'ali d'oro i caldi ardenti. berni, 79

arte intorno ad un bel viso d'oro; / fronte crespa, u'mirando io

varco, / altri polisce le quadrella d'oro, / un parete di loro /

vol. I Pag.431 - Da AMPELOPSIS a AMPLAMENTE (1 risultato)

6-1-66: su l'ampia fronte il crespo oro lucente / sparso ondeggiava. idem,

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (2 risultati)

iii-222: ecco donzelli portare guantiere d'oro e d'argento di tanta amplitudine

che nelle mani portava un'ampolla d'oro, d'una preziosissima acqua piena.

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (2 risultati)

.. il colore è d'oro, un po'verso il rame. mondasi

ad una pina di color d'oro, e rendono un tale odore nella

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (1 risultato)

di ferro, altri d'argento o d'oro: / e poi fatti n'avean

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (1 risultato)

berretto celeste ornato di un'ancora d'oro, giacca egualmente celeste e pantaloni bianchi

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (3 risultati)

alla riva degli schiavoni tutta d'oro nel sole di settembre. bocchelli,

ancora. 4. « ancorato all'oro, detto di moneta, non vuol

vuol dire moneta di carta convertibile in oro, ma riferita ad un cambio fisso

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (1 risultato)

del martellino si dia pian piano in quell'oro. idem, 579: =

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (4 risultati)

marino, 377: venga pur l'oro / in qualunque lavoro, / anel,

27: la bimba dalle lunghe anella d'oro. idem, 275: e c'

. eccles. anello cardinalizio: cerchio d'oro con uno zaffiro; sotto la legatura

rocca). -anello vescovile: d'oro, con pietra circondata di brillantini.

vol. I Pag.464 - Da ANELLOSO a ANEMOSCOPIO (6 risultati)

un anellino, un semplice cerchietto d'oro che incastonava una mezza perla falsa.

il nodo. era un sottile cerchietto d'oro con una pietruzza rossa.

: gli avea forato un fil d'oro sottile / ambe l'orecchie in forma

rotonde piene di gioie et anelletti d'oro massiccio e pesante, se le fanno così

, e mi porse un piccolo anellino d'oro, il quale era tutto imbrattato d'

, gli anemofili / affidarono i baci d'oro al vento. anemografo, sm

vol. I Pag.465 - Da ANEMOTROPISMO a ANFANEGGIARE (1 risultato)

cielo buio cospargendo la terra di trucioli d'oro, vai proprio meno delle anfananti ipotesi

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (4 risultati)

sorte vini, / l'anfore d'oro, e le dolcezze d'ibla. testi

. testi, ii-176: queste d'oro spumanti, e li quid'ostri / anfore

/ temprata a lento foco anfora d'oro. pascoli, 1322: grandi / anfore

44: dagli orli dell'anfora d'oro del sole / traboccano a fiotti / i

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (2 risultati)

narrando. sacchetti [crusca]: né oro, né argento in voi riluce,

angelato, sm. stor. moneta d'oro del ducato longobardo di benevento.

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

due bende di lino spolverate da quell'oro silvano. soffici, ii-36: donna

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (3 risultati)

degli angioli così, nei cieli d'oro delle grandi chiese antiche. soffici, v-1-376

] fece un'altra nuova moneta d'oro chiamata angeli, e peggiorolla tanto..

2. stor. moneta d'oro di enrico vi d'inghilterra, che

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (2 risultati)

aggiugni / e la guemita d'oro anglica lente. mascheroni, 839: piaccia

bocca anglosassone rilevata da due denti d'oro, e guardava con due occhi da

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (3 risultati)

661: o bella età de l'oro, / non già perché di latte /

idem, 3-2: spesso arsenico in oro, e per costume / rigido tra'bei

eretti / minacciavan l'eroe nato dall'oro. negri, 1-524: il guizzo tortile

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (1 risultato)

uomo... con le campanelle d'oro agli orecchi, con le mani

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

sete di sangue, e fame d'oro: / queste son le tue doti,

vol. I Pag.480 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

mentre passa il cavaliere in drappi d'oro sul palafreno di color cilestrino balzano da tre

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (1 risultato)

capo e collo di cangiante verde e oro, di straordinaria bellezza, simile a

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (1 risultato)

, e nella chiara solitudine nembi d'oro fluttuavano. idem, iv-2-386: ella s'

vol. I Pag.493 - Da ANNERITO a ANNESTO (1 risultato)

nazionali delle due sicilie tre gigli d'oro per la casa di spagna.

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (1 risultato)

lume spento, / ei capei d'oro fin farsi d'argento, / lassar le

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (1 risultato)

ben rilucea tal donna più che l'oro / e sua bellezza facea invidia al sole

vol. I Pag.499 - Da ANNODATO a ANNOMINAZIONE (1 risultato)

ed annodati. boccaccio, vii-155: d'oro crespi capelli ed annodati / da sé

vol. I Pag.501 - Da ANNOVALE a ANNUALITÀ (1 risultato)

(vigilia che grandeggia in cieli d'oro). 2. letter.

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (1 risultato)

adempierai l'effetto tuo del vello d'oro, annullando tutti i pericoli del soprastante

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (1 risultato)

sole cuoce / sopra gli spini l'oro dei ramarri, / è dolce quel tremar

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (1 risultato)

appressar dell'umido equinozio / che offusca l'oro delle piagge salse. idem, iii-2-355

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (2 risultati)

per ciò che spesso vi trovavano vaselli d'oro cuperti di metallo, di piombo e

quelli ch'anticamente poetaro / l'età dell'oro. g. villani, 1-5:

vol. I Pag.523 - Da ANTILLIDE a ANTIMONOPOLISTA (1 risultato)

dal passaggio per alcuna miniera o di oro o di antimonio, abbondevoli sovente volte

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (3 risultati)

catena del suo orologio era una libbra d'oro e che nell'anulare portava un anello

anulare, con la smorta luce dell'oro basso e delle pietre di scarto, brillava

parea d'argento, anzi pur d'oro. caro, 1-258: è di là

vol. I Pag.535 - Da APELIOTA a APERTO (1 risultato)

volle che solimano, a cui molto oro / diè per tal uso, gli arabi

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (3 risultati)

cennini, 121: togli un pezzo dell'oro, che sia ben fermo oro,

dell'oro, che sia ben fermo oro, cioè appannato. g. m.

apparamenti di camere di ricchissimi drappi d'oro. serdonati, 6-577: tuttoché per alloggiare

vol. I Pag.549 - Da APPARATORE a APPARECCHIARE (1 risultato)

ché noi t'aparechiamo i fili ad oro. dante, par., 17-45:

vol. I Pag.550 - Da APPARECCHIATA a APPARECCHIO (1 risultato)

... col suo laccetto d'oro. pea, 7-71: in salotto c'

vol. I Pag.551 - Da APPAREGGIARE a APPARENTE (1 risultato)

i-53: si scoperse un fìlonetto d'oro come un fil di spago grosso, il

vol. I Pag.554 - Da APPARISCENTE a APPARTAMENTO (1 risultato)

prezioso manto / frisso all'apparso d'oro arbor novello. garzoni, 1-881: per

vol. I Pag.555 - Da APPARTARE a APPARTENENZA (2 risultati)

, una poltrona nuova tutta verde e oro, una madonnina in capo al letto

di bronzo, e poi, appartatamente d'oro e d'argento. caro, 5-71

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (3 risultati)

borchie rotonde piene di gioie et anelletti d'oro massiccio e pesante, se le fanno

bucato, tenuto da una calottina d'oro e da un pippolo: e tramite questo

tramite questo appendizie, per maglia d'oro, ad altro e altrettanto essenziale organo

vol. I Pag.561 - Da APPENDICECTOMIA a APPESANTIRE (1 risultato)

campi / come catene d'appennini d'oro. cardarelli, 1-55: ecco la sera

vol. I Pag.562 - Da APPESANTITO a APPETIRE (1 risultato)

un favo di mele in una tazza d'oro. bartolini, 15-m: le donne

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (1 risultato)

talvolta dell'umano i tiranni: e dell'oro, vilissima feccia della terra, non

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (1 risultato)

sudditi, e grandezza d'amore in oro. b. segni, 7-159: benché

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (2 risultati)

ciascuna radice hanno appiccato un bisante d'oro. idem, v-256: assai leggermente e

una carta scritta appiccata con una catenella d'oro a quella stanga. crescenzi volgar.

vol. I Pag.570 - Da APPICCINITO a APPIENO (2 risultati)

rasi e broccatelli, che broccheranno d'oro. leggi di toscana, 6-471: domaschini

, 2-162: anche la croce d'oro è appiedata e alla buona. arriva la

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (1 risultato)

al cui centro irradiava un bozzolo d'oro. palazzeschi, 4-329: si appigliava

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (1 risultato)

'l pomo le fe'gemmato e d'oro; / con magistero tal che perde il

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (1 risultato)

come a'vasi di argento e d'oro i fogliami e le figure e gli

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (2 risultati)

, rilucenti maravigliosamente di splendore dello apposito oro. 2. messo innanzi.

un carro nero lucido, decorato d'oro, tirato da due cavalli neri eguali

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (1 risultato)

vide due, vestiti a bruno ed oro, / appresentarsi co'cavalli loro. stigliani

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (1 risultato)

, che i suo'paggi in caraffe d'oro gli portano ogni ora appresso. busenello

vol. I Pag.587 - Da APPRESTATO a APPREZZAZIONE (3 risultati)

passo altero / entro un circolo d'oro oggi m'arresti? segneri, iii-3-99:

è quella del buon nome, non con oro o con argento apprezzabile, contiene

/ l'accarezza / più de l'oro e de l'argento. goldoni, iii-191

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (1 risultato)

così arricchito giasone per lo vello dell'oro, allegro s'approccia alla proda.

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (2 risultati)

approntati avea tutti i suoi vasellamenti d'oro, e d'argento per farsi onore

. fazio, ii-2-76: l'oro, che è giallo, è appropiato al

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (1 risultato)

fame. fazio, ii-2-76: l'oro, che è giallo, è appropriato al

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (2 risultati)

valeva l'anno fiorini dugentocin- quanta d'oro. = lat. adprobàtor -6ris.

per approvecciarsi di quella gran copia d'oro, deùa quale ei l'aveva arricchito

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (2 risultati)

gonnella. salvini, 12-4-397: d'oro / fibbia n'appunta la purpurea vesta

appunta: / lo spillo è d'oro ed è la sua bellezza. d.

vol. I Pag.594 - Da APPUNTARE a APPUNTATURA (2 risultati)

capo, appuntata con uno spillo d'oro che pareva conficcato come un chiodo in

... di un mezzo scudo d'oro per ciascuno per ogni volta ch'e'

vol. I Pag.595 - Da APPUNTATURA a APPUNTO (1 risultato)

mietitori / che appuntellavano il lettone d'oro / con i lunghi tridenti.

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (1 risultato)

, col sole che caricava di maggior oro la lanterna della cupola, alta sui tetti

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

, / pensando come può distribuire / l'oro e l'argento e le monete basse

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

giallo che egli non si discerne dall'oro e questa voce in nell'arte si domanda

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

forse mi s'apriva quella vita verde e oro che correva... ai lati

vol. I Pag.603 - Da AQUILARIA a AQUILINO (2 risultati)

suo gonfaloniere che portava l'aquila d'oro, per ciò ch'elli li vidde fare

un'aquila con tale aperte di fino oro risplendeva, gli mise. tasso,

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (2 risultati)

, sm. stor. antica moneta d'oro con l'impronta dell'aquila.

foreste sui monti, chiome fragorose / di oro di porpora e di croco / all'

vol. I Pag.605 - Da AQUILOTTO a ARABICO (4 risultati)

orientale sopra essa, coi manichi d'oro brunito e certe ricascate di panni d'

brunito e certe ricascate di panni d'oro altresì arabescati di smalti. chiabrera,

/ tutta di smalti arabescata e d'oro. aleardi, 1-87: erano superbe /

giraldi, 1-81: una coppa d'oro tutta di arabesche pitture fregiata. ariosto

vol. I Pag.607 - Da ARAGNOLO a ARANCINO (2 risultati)

cespugli, fontanelle, piante d'arance d'oro. malaparte, 12170: la calabria

, i giardini luccicanti d'arance d'oro sotto un sole giallo e rugoso come un'

vol. I Pag.608 - Da ARANCIO a ARARE (6 risultati)

per te serba l'arancio i pomi d'oro. magalotti, 4-224: scegli,

di giallo, di rosso, d'oro. alvaro, 2-92: il sole bucava

scuro, tramezzo al quale splendeva l'oro dei frutti. -fiori d'arancio:

tondi e più carichi di colore d'oro, hanno la scorza più carnosa dei

significa altro che pomi di colore d'oro ». aràncio2, agg.

il bue disidera freno e sella d'oro e adorne coverte, e il

vol. I Pag.609 - Da ARATIVO a ARATURA (1 risultato)

, 660: o bella età de l'oro, / non già perché di latte

vol. I Pag.610 - Da ARAUCARIA a ARBITRARE (3 risultati)

arazzame / pendente da cornice per tutt'oro. arazzerla, sf. arte

-di lana, seta, argento, oro -intorno ai fili dell'ordito, che

arazzo fiammingo, finissimo, intessuto d'oro di cipro, raffigurante un'annunciazione,

vol. I Pag.611 - Da ARBITRARIAMENTE a ARBITRIO (1 risultato)

potere arbitrare sull'etichetta d'un'età dell'oro declinante a qualche principio di corruttela.

vol. I Pag.612 - Da ARBITRIO a ARBITRO (1 risultato)

: alla prima età niuna sollecitudine d'oro fu, né niuna sacrata pietra fu arbitra

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (1 risultato)

grande, la cui radice era d'oro, i frutti suoi erano uomini, e

vol. I Pag.614 - Da ARBORETO a ARCA (5 risultati)

laura voi [ninfe] le trecce d'oro / de l'arboscello onde s'ha

chiama in disparte, / e d'oro una bell'arca in man lor pone

, le arche di masse grandi di oro accumulato con l'esazione di dure gravezze

ansioso travaglia / perché s'empiano d'oro ingorde parche. baruffaldi, 88: se

carducci, 78: di lan- guid'oro / non custodìan tesoro / parche diffìcili.

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (3 risultati)

chiome amore? / falso è quell'oro: e poco dianzi gli era, /

care pietre, d'ariento e d'oro. savonarola, ii-245: un'altra volta

legni incorruttibili, la quale adomò d'oro mondissimo, acciocché ponesse in quella le

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (1 risultato)

gli orecchini arcaici, / oblunghi, d'oro lavorato a màlia. fr occhia,

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (3 risultati)

stella cadente simile a uno scandaglio d'oro s'arca nel cielo, essi si fanno

non è arcato con la saetta dell'oro da cupidine. 3. figur

. datemi il mio pettine / d'oro e la zona di bisanti, / che

vol. I Pag.621 - Da ARCHICHIOCO a ARCHITETTARE (1 risultato)

archimandriti. zanella, i-141: l'oro al poverel negato / cesse all'altar,

vol. I Pag.625 - Da ARCI a ARCI (2 risultati)

o sia di salice / o sia d'oro arciricchissimo. -arcisavione: sapientone.

tiene, / ch'un brachier d'oro avesse per impresa / l'accademia sì

vol. I Pag.626 - Da ARCIABATE a ARCIERE (1 risultato)

gabbane, e con sopra disegnata in oro la croce, venivano gli uomini dell'

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (1 risultato)

, scoccata come una freccia / d'oro dall'arco dei denti, / riducesse gli

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (2 risultati)

, gittando sprazzi di sangue e d'oro sul fosco delle acque. idem,

: io ho procacciato cento ducati d'oro che ardano. v. borghini,

vol. I Pag.636 - Da ARDESIA a ARDIRE (1 risultato)

22-387: dodici fibbie aveavi tutte d'oro, / in ben curvi ardiglioni congegnate.

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (1 risultato)

. battista, iii-395: tutto l'oro diffonde in su le spoglie, / che

vol. I Pag.641 - Da ARENARIA a AREOPAGITA (1 risultato)

il mai curvo / tuo capo d'oro. = voce dotta, lat

vol. I Pag.643 - Da ARGENTALE a ARGENTINO (1 risultato)

dipignevano le immagini e le statue in oro ed in argento. = deriv

vol. I Pag.644 - Da ARGENTINO a ARGENTO (32 risultati)

: talco argentino, o color d'oro, di cui si servono in alcuni paesi

tesoro, / che vale argento ed oro. guittone, 3-49: laido,

quanto l'amistà è più preziosa dell'oro e dell'argento, tanto peggiore è colui

l'amistà, di colui che frodi l'oro e l'argento. iacopone, 14-36

cercando argento e fuori de la 'ntenzione truova oro, 10 quale occulta cagione presenta,

., 9-118: l'una era d'oro e l'altra era d'argento:

, 241: non divenimmo noi dal puro oro allo ariento? l'altro corso fu

: colui al quale manca lo splendente oro usa lo ariento; e colui coglie le

85: è da desiderarla sopra oro, sopra ariento e sopra ogni pietra

: poi sia fonduto come argento od oro / gittato in forma, e tomi in

plinio], 33-7: dopo l'oro diremo de lo argento... questo

vede rilucere alcuno segno come ne lo oro. la terra sua è rossigna e altrove

lumi, una voce, un fulgore d'oro, il candore dello ariento. leonardo

notare sopra il bronzo fonduto, e l'oro e argento liquefatto stare sotto la fusione

sua e per sbigottirli, mostrò loro oro ed ariento assai. ariosto, cinque

canti, 1-61: a chi collane d'oro, a chi vasella / dava d'

canti, 2-59: la destra parte era oro, era la manca / argento,

d'argento e questa in nodi d'oro, / le note incomincianti i nomi

in rame, in argento e in oro. cellini, 1-11 (43):

che io vi stetti, e lavorai d'oro e d'argento cose importante e belle

per infino al pazzo si rallegra dell'oro? il martel d'argento spezza le porte

staffe d'argento e con briglie d'oro. tasso, 16-2: le porte qui

argento / su i cardini stridean di lucid'oro. garzoni, 1-481: ma per

ritrovano spesso nelle vene proprie puri l'oro, l'argento, il rame,

che l'argento per esser men grave dell'oro pesi dodici volte più che l'acqua

in pagamento / offertogli in buon dato oro ed argento, / se gli prepara

, iii-260: alzi pur i d'oro e cinga il letto intorno / scolpito argento

qua dal mare l'argento, l'oro, la cocciniglia, il cacao.

voglio fare tutta d'argento e d'oro. d'annunzio, iv-2-249: e si

spento, / e i capei d'oro fin farsi d'argento. burchiello, 80

14-83: i crini avea qual d'oro e qual d'argento. bandello, 1-5

traccia d'una lumaca, la polvere d'oro d'un'ala, un filo di

vol. I Pag.645 - Da ARGENTONE a ARGILLACEO (10 risultati)

, di decadenza rispetto all'età dell'oro. simintendi, 1-9: venne l'

ariento, piggiore che quella de l'oro, e migliore che 'l biondo rame.

di decadenza rispetto alla precedente età dell'oro). -nozze d'argento: il

me e mi porse un piccolo anellino d'oro, il quale era tutto imbrattato d'

gli orefici per cogliere la limatura d'oro sparsa, gettano l'argento vivo sopra,

converte per la sua spiritualità, e l'oro resta. carletti, 158:

all'insù... fuor che l'oro, il quale solo si ritrova descendente

. ojetti, 1-777-la corona d'oro coi gigli di francia era d'argentone

il capo di questa statua era d'oro fine...: ed i suoi

panzini, i-75i: le statue d'oro di siracusa... faranno disprezzare

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (1 risultato)

bei rilievi espresso / di niti- d'oro e di forbito argento. 6

vol. I Pag.650 - Da ARGOMENTOSO a ARGUTO (1 risultato)

nave argo alla conquista del vello d'oro, nella lontana e barbara colchide,

vol. I Pag.658 - Da ARINGO a ARISTA (1 risultato)

, e ha maggiore acrimonia che l'oro; e però posta a guisa de empiastro

vol. I Pag.662 - Da ARMA a ARMA (4 risultati)

cioè il campo azzurro e fiordaliso d'oro. idem, 10-37: [il bavaro

bacini e di tazze d'argento e d'oro che, levate via l'arme di

partito in linea retta da una fascia d'oro, il cui mezzo campo superiore

due aquile e dei tre gigli d'oro. tombari, 3-28: cavalcava da tempo

vol. I Pag.664 - Da ARMA a ARMAMENTARIO (1 risultato)

27: trassene una bella coppa d'oro ch'era in uno armario. giuseppe flavio

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (1 risultato)

con amar liquore, / ove arma l'oro de'suoi strali amore. leopardi,

vol. I Pag.670 - Da ARMERIA a ARMISTIZIO (6 risultati)

eroi si conservano con indifferenza armi d'oro e di ferro, perché il primo mondo

, sf. cerchietto di bronzo, d'oro o d'argento lavorato, di solito

in ornamento del braccio, smaniglia d'oro, che gli imperadori degli eserciti romani

da donne: reticelle e catenelle d'oro e di perle...: il

perle...: il serpe d'oro d'un'armilla. 2. per

giù sino ai piedi discende il povero oro, un'armilla stringe quanta parte della

vol. I Pag.671 - Da ARMO a ARMONIA (1 risultato)

vide uno cavaliero armato tutto quanto ad oro, il quale aveva sopra au'armo un

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (1 risultato)

apparecchiata la desinea con magnifico paramento d'oro e d'arnesi e d'argento e di

vol. I Pag.675 - Da ARNICINA a AROMATICO (2 risultati)

quasi aromi, congiunti in un timiamo d'oro celeste. redi 16-i-50: quando quest'

, fra gli ulivi / parla parole d'oro nella sera: / sono infantili spiriti

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

[della cerbaia] fiorini settemila d'oro: e 'l comune si fermò a

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (1 risultato)

il passo altero / entro un circolo d'oro oggi m'arresti? cesarotti, i-io

vol. I Pag.687 - Da ARRICAVO a ARRICCIARE (4 risultati)

procedimento, impiegato soprattutto nell'estrazione dell'oro dalle sabbie aurifere dei fiumi, consiste

obliqui le terre fulve s'arricchivano di oro. 5. intr. e

eterno alli archimisti, cercatori di creare oro e argento. machiavelli, 148:

sedici, col piccolo pomo arricchito d'oro e di brillanti, e il segno delle

vol. I Pag.690 - Da ARRINGO a ARRISO (2 risultati)

ci rimangono, sarebbe un affar d'oro. d'annunzio, iv-2-217: duo o

il sangue suo, per tutto l'oro del mondo. dossi, 105: non

vol. I Pag.691 - Da ARRIVABILE a ARRIVARE (3 risultati)

fiamma viva, / e l'ali d'oro, e l'altro tanto bianco,

li suoi carati come tra noi ha l'oro, et quando è di tutta bontà

rotonde piene di gioie et anelletti d'oro massiccio e pesante, se le fanno così

vol. I Pag.697 - Da ARROSTICARE a ARROTA (1 risultato)

456: fuoro per 25 fiorini d'oro che li dovea avere d'arota quando

vol. I Pag.698 - Da ARROTABILE a ARROTO (4 risultati)

. marino, 378: amor d'oro ha gli strali e d'oro ha l'

amor d'oro ha gli strali e d'oro ha l'arco, i..

ha questo nome, perché volendo saggiar l'oro s'arruota su quella pietra, e

, 14-252: il deschetto abbagliava d'oro come un piccolo altare; il trincetto.

vol. I Pag.700 - Da ARROVENTATO a ARRUBINATO (1 risultato)

, 112: un pezzo de cristallo in oro fino ligato con un foglio arrobinato,

vol. I Pag.702 - Da ARRUFFONE a ARSENALE (3 risultati)

giovanni dalle celle, 2-51: l'oro e l'argento vostro è arrugginito.

13-46: è ben vero che l'oro difficilmente si distrugge,...

i-1-130: né si arruginisce [l'oro], percioché le sue parti sono pure

vol. I Pag.703 - Da ARSENALOTTO a ARSICCIO (5 risultati)

ottimo quello che ha più colore d'oro: e quello ch'è più pallido e

, è un minerale che imita l'oro col suo colore. marino, 3-2:

marino, 3-2: spesso arsenico in oro, e per costume / rigido tra'bei

ove dorme composto / l'arsenico all'oro? giusti, 2-197: questo è un

argento si scindeva dal quarzo, l'oro dalla serpentina,... l'arsenico

vol. I Pag.705 - Da ARTAGOTICAMENTE a ARTE (1 risultato)

. dottori, 1-325: gemme ed oro / servono all'arte in così bel lavoro

vol. I Pag.710 - Da ARTERIOSCLEROSI a ARTICOLATO (1 risultato)

impalcatura dei denti articolati con filamenti d'oro. 3. che si può

vol. I Pag.712 - Da ARTIERE a ARTIFICIALE (2 risultati)

, 13-56: si nega che l'oro artificiale e dei veri alchimisti non abbia

le medesime proprietà e virtù che l'oro naturale. e. danti, 1-10

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (3 risultati)

questa camera sono quattro grandissimi arbori d'oro, i cui frutti sono smeraldi,

i-242: gli donarono una ricchissima coppa d'oro, nel gambo e nel piè della

12-196: altre filando il riducevano [l'oro] in mollissimo stame, e quello

vol. I Pag.714 - Da ARTIFICIOSAMENTE a ARTIGIANATO (2 risultati)

fuochi d'artificio: serpi verde e oro, cascate azzurro e argento, zampilli rosso

): le redine erano due catene d'oro molto artificiosamente fatte. boterò, i-115

vol. I Pag.716 - Da ARTIGLIO a ARTO (3 risultati)

: né senza foco alcuno artista l'oro / al sommo grado suo raffina e rende

no, io no. io l'oro lo piglio quando è digià oro. io

io l'oro lo piglio quando è digià oro. io lavoro. è tutta un'

vol. I Pag.717 - Da ARTO a ARUSPICINA (1 risultato)

/ di sua presenza de'chi d'oro ha sete, / e stargli come

vol. I Pag.718 - Da ARUSPICIO a ASAUDIRE (1 risultato)

ruote e altri arzigogoli, quali d'oro e dorati e quali d'acciaio [ecc

vol. I Pag.720 - Da ASCENDENTE a ASCENDERE (1 risultato)

dal detto semicircolo orientale dell'orizzonte, dicesi oro nimo fiorentino, iii-161:

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (1 risultato)

d'ariento, e il richinatoio d'oro; e lo ascenso ad essa fece di

vol. I Pag.722 - Da ASCESI a ASCIA (1 risultato)

sete di sangue, e fame d'oro: / queste son le tue doti,

vol. I Pag.728 - Da ASCONDIGLIO a ASCRIVERE (1 risultato)

molto ombroso s'asconde uno ramo tutto d'oro. petrarca, 34-6: dal pigro

vol. I Pag.730 - Da ASFISSIARE a ASILO (1 risultato)

fiori dell'asfodelo e i grappoli d'oro della ginestra. idem, ii-347: ondulava

vol. I Pag.731 - Da ASIMA a ASINITÀ (1 risultato)

sotto alla corona, / che d'oro al re di frigia orna la testa,

vol. I Pag.734 - Da ASINTOTICO a ASOLO (1 risultato)

carta su cui deve essere messo l'oro). cennini, 109:

vol. I Pag.735 - Da ASOLO a ASPERGILLO (2 risultati)

inchinava su la montagna, aspergendola d'oro, dolcemente, come su un'amante supina

entrata sta solenne con l'asperges d'oro in pugno / quel che tinse del suo

vol. I Pag.738 - Da ASPETTARE a ASPETTO (1 risultato)

m'accresceranno il piagiovane, 9-485: oro / venne ad esser chiamato: / con

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (2 risultati)

bettinelli, i-141: nel secolo d'oro di augusto [sallustio] scrisse con

: da l'avita asprezza / nel mitic'oro il docil tempo riede: / del

vol. I Pag.743 - Da ASPRO a ASPRO (2 risultati)

: sono in più luoghi cave di oro in asprissimi monti del tutto sterili, e

, tra le cui falde la vena d'oro si trova in filoni. galileo,

vol. I Pag.750 - Da ASSASSINO a ASSE (1 risultato)

soprannuotare nell'acqua, come nelle piastre dell'oro, del ferro, del piombo,

vol. I Pag.751 - Da ASSE a ASSECCARE (4 risultati)

asse. alamanni, 7-ii-74: era d'oro il timon, l'asse, e

carro adorno, / ed ha d'oro il timone, e l'asse d'oro

oro il timone, e l'asse d'oro. montanari, i-494: osservate quanto

: ne'tuoi stadii l'asse tutt'oro / guizza come folgore in nube. idem

vol. I Pag.754 - Da ASSEGNATAMENTE a ASSEGNATO (2 risultati)

papa] in bologna tredicimila fiorini d'oro. caro, 9-1152: e'non è

testi fiorentini, 834: fiorini 77 d'oro... i quali i detti

vol. I Pag.755 - Da ASSEGNATO a ASSEMBLEA (1 risultato)

gli fece assegno di cento scudi d'oro al mese. carducci, ii10- 171

vol. I Pag.756 - Da ASSEMBRAGLI a ASSEMPIO (2 risultati)

il pomo ascolto / dir fosse d'oro, ch'a la saggia dea /

a giunone il volto. / uopo d'oro non ha l'alta assemblea. /

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (1 risultato)

parve un istante di vedere la colomba d'oro balenarle un lampo di assentimento. deledda

vol. I Pag.762 - Da ASSETTARE a ASSETTO (1 risultato)

dierono le copiose vivande, e il lavorato oro e graziosi doni e vini concesse agli

vol. I Pag.773 - Da ASSOCIAZIONISTA a ASSOLCATO (1 risultato)

inedia, come dentro una gabbia d'oro. = deriv. da soggetto

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (1 risultato)

/ volle che solimano, a cui molto oro / dié per tal uso, gli

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (1 risultato)

gli assimiglierei quella misericordia dal manico d'oro. saba, 219: io t'assomiglio

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (2 risultati)

la perde. leonardo, 1-50: l'oro, vero figliol de sole, perché

castagneti, medita assonanze / fra l'oro morto delle foglie estive / e l'

vol. I Pag.780 - Da ASSORDITO a ASSOTTIGLIAMENTO (1 risultato)

che schiuma d'impalpabili marosi / d'oro, sui fusti assorti e sulle aiuole

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (2 risultati)

algarotti, 2-148: una foglia d'oro, per quantunque assottigliata e distesa ella

... gli diedono ventimila doble d'oro. m. villani, 5-46:

vol. I Pag.783 - Da ASSUMIBILE a ASSUNTO (1 risultato)

ovvero l'assunto, cioè che l'oro non si possa disfare. =

vol. I Pag.784 - Da ASSUNTORE a ASTA (2 risultati)

nel ciel festi / con una palma d'oro, iesù a te di ciel venir

scarlatto, e un ricco palio d'oro levato in asti con grandi drappelloni pendenti

vol. I Pag.787 - Da ASTENUTO a ASTIGIANO (1 risultato)

, 9-483: ch'io credea gemme ed oro e puro argento / essi medesmi d'

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (1 risultato)

altro astile / il quale è d'oro, e da cui amor procede.

vol. I Pag.789 - Da ASTOMA a ASTRARRE (1 risultato)

ricco turbante di astracan, rigato d'oro. borgese, 4-126: anch'essa vestiva

vol. I Pag.790 - Da ASTRATTAGGINE a ASTRATTO (1 risultato)

fissità dei grandi occhi neri cerchiati d'oro. idem, 5-297: nel binario

vol. I Pag.792 - Da ASTRINGENTE a ASTRO (1 risultato)

precisi / ignoti cammini in curve d'oro. marotta, 1-241: quel gelo pulito

vol. I Pag.793 - Da ASTRO a ASTROLOGICO (1 risultato)

dimostrano, et l'argento vivo con l'oro. = voce dotta, comp

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (5 risultati)

quei cari nodi / ne'caratteri d'oro al volgo astrusi, / ed intesi

/ di pelle rilucente ornato e d'oro. giusti, i-507: a me ha

290: in un astuccio d'oro massiccio... c'era dentro un

, una forchetta e un coltello d'oro. de marchi, i-852: lo

empì di sigarette russe un astuccio d'oro martellato, sottilissimo, ornato d'uno zaffiro

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (2 risultati)

comincia un tremolìo / di punti d'oro, d'atomi d'argento. fogazzaro,

di cui natavano gli ultimi atomi dell'oro solare, si diffondeva tra gli steli

vol. I Pag.802 - Da ATROCIA a ATTACCAMENTO (1 risultato)

turbarmi l'anima, / o d'oro, e d'onor brame, / se

vol. I Pag.804 - Da ATTACCARE a ATTACCARE (1 risultato)

disposizione necessaria, acciocch'e'pigli l'oro, che per altro non vi si attaccherebbe

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (1 risultato)

un sacchetto con alquanti fiorini d'oro glielo pose in mano. =

vol. I Pag.808 - Da ATTECCHIMENTO a ATTEGGIARE (1 risultato)

festivamente s'attedia sotto una luna d'oro e di cristallo. sbarbaro, 3-31

vol. I Pag.812 - Da ATTENTAMENTE a ATTENTARE (1 risultato)

aveva scoperto qualcosa come una miniera d'oro, precisamente nella sua persona, cui

vol. I Pag.818 - Da ATTEZZA a ATTIGUO (1 risultato)

, iv-2-597: le cupole della basilica d'oro, tattico della loggetta...

vol. I Pag.819 - Da ATTILA a ATTINENTE (1 risultato)

nel giacchetto verde attillato ad alamari d'oro. palazzeschi, 3-162: portava sempre

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (1 risultato)

ad una tua morale di età dell'oro. cardarelli, 1-43: nelle fumose

vol. I Pag.827 - Da ATTORCIGLIAMENTO a ATTORNIARE (1 risultato)

: con ferro oltraggioso a sì bell'oro / aggrava il biondo crin d'elmo pesante

vol. I Pag.829 - Da ATTORTIGLIATA a ATTRABACCATO (1 risultato)

senz'arte intorno ad un bel viso d'oro. vasari, i-116: le porte

vol. I Pag.832 - Da ATTRAVERSATA a ATTRAVERSO (3 risultati)

tenuissimo attraversato da una luce d'oro? deledda, ii-54: grosso,

terziopelo attraversato da una enorme catena d'oro. comisso, 14-97: le montagne nitide

fiammeggiante fuoco / attraversate in campo d'oro fine. ariosto, 21-5: per insegna

vol. I Pag.833 - Da ATTRAZIONE a ATTREZZISTA (2 risultati)

. i sparver dal monte le corone d'oro. 2. figur. malamente

il dopoguerra era stato un periodo d'oro per l'alabastro, e suo padre

vol. I Pag.834 - Da ATTREZZISTICA a ATTRIBUTO (1 risultato)

attribuibili alle sole monete fatte di pasta d'oro raffinata alla somma purità, questi sono

vol. I Pag.835 - Da ATTRIBUTO a ATTRITAMENTO (1 risultato)

attristava nell'aria, degli insetti spolveravano oro sulla tomba. gozzano, 765: non

vol. I Pag.836 - Da ATTRITARE a ATTUALE (1 risultato)

coloro che assediaro, che coloro che fu oro assediati, attritò. francesco da barberino

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (1 risultato)

boccaccio, 2-16: in nuvoletto d'oro rifulgente / trasformato discendere vid'io /

vol. I Pag.841 - Da AUDITORIO a AUGNATO (1 risultato)

sua foce / come l'estate porta l'oro in bocca. / stormi d'augelli

vol. I Pag.843 - Da AUGURIARE a AULA (3 risultati)

4. numism. moneta d'oro coniata da federico ii: agostaro.

ancora furono gli augustali, moneta d'oro, che federigo ii imperadore fece battere

annunzio, iv-2-587: le massicce comici d'oro che circondano le pitture nel soffitto dell'

vol. I Pag.844 - Da AULEDO a AUMENTARE (1 risultato)

interna, e di gran luce e d'oro / e di ricchi tappeti aula superba

vol. I Pag.845 - Da AUMENTATIVO a AURA (1 risultato)

idem, 90-1: erano i capei d'oro a l'aura sparsi, / che

vol. I Pag.846 - Da AURA a AUREO (7 risultati)

. auràre, deriv. da aurum 1 oro '. aurato1 (part.

che ha il colore, lo splendore dell'oro. ugurgieri, 297: e

. marino, 378: amor d'oro ha gli strali e d'oro ha l'

d'oro ha gli strali e d'oro ha l'arco, /...

, dal lat. aurum 'oro '(per il colore).

. àureo1, agg. d'oro. tasso, 15-1: quando

che ha il colore e lo splendore dell'oro; luminoso. petrarca, 127-49

vol. I Pag.847 - Da AUREO a AURICOLARE (13 risultati)

banc. riserva aurea: la quantità di oro conservata nell'istituto di emissione come garanzia

-sistema aureo: sistema monetario fondato sull'oro. -divisa aurea: le cambiali,

. -parità aurea: il valore in oro di un'unità monetaria. -valuta

. -valuta aurea: la moneta d'oro e il biglietto di banca o di

di banca o di stato convertibili in oro, aventi corso in un paese.

. aureus, agg. di aurum 'oro àureo2, sm. stor. moneta

, sm. stor. moneta romana d'oro (coniata a partire dal 49 a

aurei, o spese tanti nummi d'oro in questa o in quella impresa. f

lanzi, 2-2-57: si fa uso dell'oro nell'aureole dei santi e in altre

chiara con quella smisurata sua aureola d'oro intorno alla gracile testa. e.

auricalco, el quale ha colore d'oro. = voce dotta, lat.

-ci). chim. che contiene oro trivalente (acido aurico, bromuro aurico,

voce dotta, deriv. da aurum 'oro '; cfr. fr. aurique.

vol. I Pag.848 - Da AURICOLARE a AURORA (16 risultati)

cutanea dovuta a intossicazione da preparati d'oro (durante l'auro terapia).

, deriv. dal lat. aurum * oro '. aurìfero, agg.

aurìfero, agg. che contiene oro. cattaneo, ii-2-173: al

depongono un lieve annuo tributo di pagliette d'oro. d'annunzio, iv-2-605: quel

aurifer -eri, comp. da aurum * oro '-fer, da fero 'porto'

sf. stor. striscia ricamata in oro e perle (che ornava le maniche o

auriphrygium, comp. da aurum * oro 'e phrygium 'fregio '.

. letter. che ha l'aspetto dell'oro (il suo colore, il suo

s. agostino) propriamente 'dio dell'oro '. auripiménto, sm. ant

sm. medie. avvelenamento cronico da oro. = voce dotta, deriv

, deriv. dal lat. aurum 'oro '. aurito, agg.

ed attenzione nella custodia di quello [oro], con gli orecchi molto acuti

, sm. ant. e letter. oro. odo delle colonne, 1-37:

-ci). 'chim. che contiene oro sia monovalente sia trivalente (cloruro auroàurico

. da auro (lat. aurum 'oro ') e aurico. auròra

di rose, con que'raggi d'oro e di porpora. giannotti, 1-43:

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (4 risultati)

auróso, agg. chim. che contiene oro monovalente (cianuro auroso, cloruro auroso

, deriv. dal lat. aurum * oro '. auroterapìa, sf.

di cura per mezzo di sali di oro (contro la tubercolosi, i reumatismi

, comp. dal lat. aurum * oro 'e dal gr. &epa7re£a

vol. I Pag.851 - Da AUSTORIO a AUSTRO (1 risultato)

il mio frumento, / dammi l'oro della mia mèsse / australe. idem,

vol. I Pag.856 - Da AUTOFECONDAZIONE a AUTOLISI (1 risultato)

che chiede a'suoi fattori 11 fiorini d'oro per renderli a chi glie ne avea

vol. I Pag.863 - Da AUTOTIPIA a AUTUNNO (1 risultato)

soffiava la bora, e le foglie d'oro e di porpora turbinavano intorno a me

vol. I Pag.869 - Da AVANZATA a AVANZATO (1 risultato)

, e dire: -messere, avanzarò oro per me e per te. segneri,

vol. I Pag.871 - Da AVARAMENTE a AVARO (5 risultati)

terra e l'acqua si convertisse in oro, l'avarizia d'una femmina saziare

uomini santi fuggono sempre e'danari e lo oro come uno serpente, e per insino

a questo, che abbino paura de l'oro e che lo fugghino, non si

tasso, 4-58: ch'avara fame d'oro e sete insieme / del mio sangue

l'innocente / secol beasti che dall'oro ha nome, / or leva intra la

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (4 risultati)

di selvaggi dirupi i marmi e l'oro, / quasi di gemme avara e

sangue avaro, / che crasso d'oro. ariosto, 168: obizzo,

ansioso travaglia / perché s'empiano d'oro ingorde parche. delfino, 1-372: la

di carta gli pare una lastra d'oro, quando si tratta di spedirlo a uno

vol. I Pag.874 - Da AVENTINO a AVERE (3 risultati)

cavalca, iv-13: argento, né oro non ho che darti; ma io ti

ripreso il cane, costui mi rese d'oro e di argento e di anelletti quel

gli donò in un fazzoletto cento scudi d'oro di camera, e disse: pàrtigli

vol. I Pag.877 - Da AVERE a AVERLA (3 risultati)

(231): i dugento fiorini d'oro, che l'altrieri mi prestasti,

perché vagh'eo d'argento e d'oro, / avendo voi sì prezioso avere,

leopardi, 913: là dove l'oro e l'argento fossero ignorati e senza

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (1 risultato)

ferocia dell'armi tedesche con la potenza dell'oro, del quale quella nazione è avidissima

vol. I Pag.880 - Da AVOGADRO a AVORIO (5 risultati)

di dio,... / per oro e per argento avolterate. parafrasi del

quel mio corno d'avolio ornato d'oro. tassoni, i-98: se la densità

sembran fere d'avorio in bosco d'oro / le fere erranti onde sì ricca

pareti coperte di mosaico orientale, tutto oro e gemme. pratolini, 2-183:

eran d'alabastro, e 'l tetto d'oro, / d'avorio uscio, e

vol. I Pag.885 - Da AVVEGNACHÉ a AVVELENARE (1 risultato)

l'ha avelenato con la coppa d'oro. savonarola, iii-189: teme sempre

vol. I Pag.886 - Da AVVELENATO a AVVENEVOLE (1 risultato)

valois] fece fare nuova moneta d'oro,... peggiorando la lega della

vol. I Pag.888 - Da AVVENIRE a AVVENIRE (1 risultato)

uno scudo d'ariento con gocce d'oro. m. adriani, 3-3-435: avvenendoti

vol. I Pag.890 - Da AVVENTARE a AVVENTO (1 risultato)

colui che comandava fondersi le statue d'oro della dea vittoria, per servirsi per la

vol. I Pag.891 - Da AVVENTORE a AVVENTURA (1 risultato)

aventure / e son tutt'a fin oro le figure. girone il cortese volgar.

vol. I Pag.892 - Da AVVENTURA a AVVENTURIERO (1 risultato)

arrischiasse il sangue suo, per tutto l'oro del mondo. giocosa, 65:

vol. I Pag.893 - Da AVVENTURINA a AVVERARE (1 risultato)

aria brillava d'un folto pulviscolo d'oro, come le avventurine. 2

vol. I Pag.895 - Da AVVERSATO a AVVERSO (1 risultato)

, v-165: come il paragone l'oro, così l'avversità mostra chi è

vol. I Pag.903 - Da AVVINGHIARE a AVVISAMENTO (1 risultato)

romperesti un solo anello per tutto l'oro del perù. panzini, iii-883: lei

vol. I Pag.906 - Da AVVISO a AVVITICCHIARE (1 risultato)

/ ove sian drappi colorati e d'oro. -darsi, prendere, pigliare avviso

vol. I Pag.907 - Da AVVITICCHIATO a AVVIZIARE (3 risultati)

, si vedevan posti tre grandissimi vasi d'oro. -per simil. viani

: poi colle setole lo distendono [l'oro] in sul lavoro avvivato, finché

dorare,... mettivi l'oro tuo macinato con un avvivatoio; che

vol. I Pag.908 - Da AVVIZZARE a AVVOCATO (1 risultato)

/ s'avessi più avvocati, argento o oro, / o carte o testimon,

vol. I Pag.909 - Da AVVOCATORE a AVVOLGERE (2 risultati)

petrarca, 90-2: erano i capei d'oro a l'aura sparsi / che '

i-179: i loro capelli come fila d'oro erano biondissimi,! quali alquanto crespi

vol. I Pag.910 - Da AVVOLGIBILE a AVVOLTO (1 risultato)

diaspro orientale, cui avvolticchiano viticci d'oro dalle lor basi a'capitelli. magalotti,

vol. I Pag.911 - Da AVVOLTOIO a AZIENDA (1 risultato)

i-1-240: fra i mille carati d'oro gli venne pure avvolto qualche millesimo di

vol. I Pag.913 - Da AZIONISTA a AZOCLORAMINA (1 risultato)

e croci e calici e paramenti d'oro e ariento, e tanta supellettile preziosa,

vol. I Pag.915 - Da AZZAROLO a AZZOLLATO (4 risultati)

pare altro se non un ducato d'oro stato nell'acqua forte. = provenz

che si fanno quei lavoretti sottili d'oro dove sono arbori, figure, animaletti

commettono in quei loro vasi pezzetti d'oro. caro, 3-378: una lorica /

maglie, dentro d'acciaro e 'ntorno d'oro. = fr. azemine (

vol. I Pag.916 - Da AZZOPPAMENTO a AZZURRIGNO (2 risultati)

di maggiore pregio di tre fiorini d'oro, e debba essere di legno o

. /... gli uccelli d'oro. azzurrescènza, sf. tonalità

vol. I Pag.917 - Da AZZURRINO a AZZURROGNOLO (6 risultati)

portarono il campo azzurro e fioredaliso d'oro. marsilio vicino, 2-144: hanno

quasi direi araldico, solcato di vene d'oro, come un lapislàzuli. deledda _

coll'azzurro oltramarino a secco e con oro in qualche luogo, perché paresse più

leonardo, 1-50: le ramificazioni dell'oro sparse per il lapis ovvero azzurro oltramarino

i-29: sono in più luoghi cave di oro in asprissimi monti del tutto sterili,

, tra le cui falde la vena d'oro si trova in filoni. 5

vol. I Pag.921 - Da BABESIA a BACAROZZO (2 risultati)

. babbilònìa, babbilòna, babillòna, d'oro nella mano del signore, che ha inebbriata

di babilon, ove si lasciò l'oro. ottimo, iii-517 [par.,

vol. I Pag.922 - Da BACATICCIO a BACCALÀ (2 risultati)

. / ha ancora qualche foglia d'oro / e l'evònimo puntuto, rosse bacche

grigie di san marco, e nell'oro delle loro bacche. 3.

vol. I Pag.924 - Da BACCANO a BACCARÀ (1 risultato)

] in aprile come un disco d'oro, trascolori sulfurea nel maggio: /

vol. I Pag.925 - Da BACCARE a BACCELLONE (2 risultati)

tordi, oh baccelloni! argento ed oro, / oro ed argento fanno l'uomo

baccelloni! argento ed oro, / oro ed argento fanno l'uomo altero. goldoni

vol. I Pag.926 - Da BACCELLONERIA a BACCHETTA (1 risultato)

in mano, / la quale è d'oro, e suole esso portare. vasari

vol. I Pag.928 - Da BACCHIATA a BACHECA (2 risultati)

, 224: porgimi il vasel d'oro / nicandro, ov'è riposto / l'

: bel nappo cristallino in coppa d'oro, / de'tesori di bacco oggi arricchito

vol. I Pag.930 - Da BACIARE a BACIARE (1 risultato)

. campana, 116: il dio d'oro del crepuscolo bacia le grandi figure sbiadite

vol. I Pag.931 - Da BACIARE a BACINELLA (2 risultati)

ma scorta ancella da bel vaso d'oro / purissim'onda nel bacii d'argento /

di parigi i co 'l bacile d'oro in mano / a l'omaggio de le

vol. I Pag.932 - Da BACINELLA a BACINO (2 risultati)

mense e tazze e bacinetti tutti d'oro sodo e massiccio. de amicis,

lati di lui due grandissimi bacin d'oro pieni di doble fe'porre. sacchetti,

vol. I Pag.936 - Da BADA a BADARE (1 risultato)

, et dove si trova assai oro, e molti animali detti rinoceronti, o

vol. I Pag.941 - Da BAGAGLIONE a BAGATTELLA (1 risultato)

, cappe tutte fregiate di tela d'oro, cuffioni ricchissimi, collane, ed

vol. I Pag.942 - Da BAGATTELLA a BAGGIOLO (4 risultati)

far tramutare il rame in argento o in oro, e mentre che l'uno promette

più bello e vago l'apparato richissimo dell'oro e dell'argento, si ritrovasse uno

tante imperfette monete in mostra, acciò l'oro e l'argento facessero un spettacolo più

, parte col numero, i scuti d'oro (verbi gratia) e cecchini.

vol. I Pag.943 - Da BAGHERINO a BAGNANTE (3 risultati)

dei capelli s'era fuso un bagliore d'oro. d'annunzio, iv-2-491: ella

potevano contare gli spini fioriti di bagliori d'oro. gozzano, 89: ma guizza

, i vessilli azzurri a bagliori d'oro, e un gaio ciuffetto in testa.

vol. I Pag.944 - Da BAGNANTE a BAGNASCIUGA (1 risultato)

sceglieva il mar perle, rubini, ed oro, /... / per donarlo

vol. I Pag.945 - Da BAGNATA a BAGNO (1 risultato)

onda su onda, / di lampi d'oro. pascarella, 692: si appende

vol. I Pag.946 - Da BAGNO a BAH (2 risultati)

maria e a rena, in bocce d'oro e d'argento col cappello di vetro

belli drappi di seta, rilucenti per molto oro, circondati tutti di risonanti sonagli,

vol. I Pag.950 - Da BAL a BALAUSTIO (1 risultato)

, / con certi macometti messi ad oro, / con gran carbonchi, se turpin

vol. II Pag.5 - Da BALDRACCHESCO a BALENARE (1 risultato)

sull'altare e una luce balenante d'oro irradia tutta la chiesa. gozzano,

vol. II Pag.6 - Da BALENATO a BALENIO (3 risultati)

un istante di vedere la colomba d'oro balenarle un lampo di assentimento. 6

giovane furono attratti da un balenar d'oro e d'azzurro sul soffitto. negri,

sopra il capo folgorava con balenìi d'oro. deledda, ii-638: abbassò la testa

vol. II Pag.7 - Da BALENO a BALESTRA (2 risultati)

litri da ogni parte, baleni d'oro che spariscono in breve. alvaro,

, e tutto inondandolo un diluvio d'oro, quanto glie ne capiva in seno

vol. II Pag.8 - Da BALESTRA a BALESTRARE (2 risultati)

, balestra e altri arnesi e bandiere e oro da donarvi. s. bernardino da

disse agolante: « per tutto l'oro del mondo non vi lascerei vivere tanto

vol. II Pag.15 - Da BALLATA a BALLATOIO (1 risultato)

abita il re, ogni cosa è oro, infiorato su gli smalti di quella

vol. II Pag.19 - Da BALLOTTAGGIO a BALOCCARE (3 risultati)

balluca, sf. ant. bilancia d'oro. boccaccio, v-64: costei

provenienza iberica): * pepita d'oro '. balluzza, sf.

bella domenica d'agosto nei giorni d'oro della stagione balneare. idem, 5-85

vol. II Pag.21 - Da BALORDAMENTE a BALORDO (1 risultato)

crido, co'la sua catena d'oro, satisfar alla moltitudine. g. c

vol. II Pag.22 - Da BALORDONE a BALSAMO (1 risultato)

19): se tutta la terra fosse oro, e tutti i monti e'colli

vol. II Pag.23 - Da BALSAMODENDRO a BALUARDO (1 risultato)

/ non gli cingeva il balteo d'oro, vario / di spesse borchie.

vol. II Pag.97 - Da BASTARE a BASTARE (1 risultato)

pascoli, 43: deh! gola d'oro e occhi di berilli, / piccoletta

vol. II Pag.98 - Da BASTASO a BASTEVOLE (1 risultato)

un giglio di bellissimi diamanti legati in oro, mostrandomeli,... mi

vol. II Pag.102 - Da BASTONCINO a BASTONE (2 risultati)

quella bestia vana? / mille onze d'oro avria caro un bastone / per castigar

... il bastone col pomo d'oro cesellato a don cono canadà; i

vol. II Pag.103 - Da BASTONIERE a BATACCHIO (1 risultato)

(a napoli). -bastone d'oro: denominazione regionale della violacciocca (in

vol. II Pag.110 - Da BATTERE a BATTERE (3 risultati)

il suolo col piede e rami d'oro crescono fra l'erbe. -battere i

, 2-5-8: grosse son [pome d'oro] quanto uno omo abbia la testa

/ diffonde in un co'capei d'oro ai venti /... vani lamenti

vol. II Pag.112 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

215: grigio colombo nell'alba d'oro / lento rivoli, con la tua paglia

vol. II Pag.114 - Da BATTERE a BATTERE (2 risultati)

i lucchesi che potessero battere moneta d'oro. machiavelli, 426: in tanta

... battemmo il fiorin dell'oro d'una dramma tutto fine, tanto piaciuto

vol. II Pag.117 - Da BATTEZZAMENTO a BATTEZZARE (1 risultato)

ariento, con la quale valutiamo l'oro,... sarà quella che si

vol. II Pag.120 - Da BATTILARDO a BATTIRAME (4 risultati)

: che non si possa comprare tale oro e argento filato se non da quelli

: e poi s'assottiglia [l'oro] per forza di martello, e fassi

: battilòro, artefice che riduce l'oro in foglia sottilissima, passando prima più

. dall'imp. di battere e da oro (con l'articolo).

vol. II Pag.123 - Da BATTO a BATTUTA (1 risultato)

nella battitura che in un pulviscolo d'oro veniva eseguita a braccia sull'aia.

vol. II Pag.124 - Da BATTUTA a BATTUTO (4 risultati)

, ridotto in lamine o foglie (oro, metallo; specie il ferro, con

francese di damasco infino a'piedi d'oro battuto, e borichi. galileo, 771

sottilissima carta, sino a una foglia d'oro battuto. castelli, i-252: l'

sia molto minore di una sfoglia d'oro battuto, ed anco minore di quel velo

vol. II Pag.125 - Da BATTUTO a BAULE (1 risultato)

e l'altro le tre palle d'oro. lippi, 11-25: e ben quel

vol. II Pag.129 - Da BAZAR a BAZZERANA (1 risultato)

venivano a loro con certi pezzi d'oro, dandosi ad intendere d'ingan- nargli

vol. II Pag.131 - Da BDELLEPITECO a BEATIFICANTE (2 risultati)

volgar., i-29: « e quell'oro di quella terra è ottimo; e

tu l'innocente / secol beasti che dall'oro ha nome, / or leve intra

vol. II Pag.134 - Da BEATORE a BECCACCINO (2 risultati)

, 50: era un bebe -boccole d'oro - / gran bisticci a portarselo fuori

la signorina clorinda, con riccioli d'oro. era in pigiama, giacca di seta

vol. II Pag.138 - Da BECCHEGGIARE a BECCHINO (1 risultato)

sui monti, che cinque stelline d'oro. / e, come bruscinar di primavera

vol. II Pag.142 - Da BECERUME a BEFANA (1 risultato)

vede ai confini del deserto i miraggi d'oro di un mondo fantastico. pea

vol. II Pag.149 - Da BELLEZZA a BELLEZZA (1 risultato)

essere un altro sordido affetto sopra l'oro, carbuncolo e diamante, o sopra una

vol. II Pag.150 - Da BELLEZZA DI UN GIORNO a BELLICONE (2 risultati)

? e questo dico a te che con oro o altri ricchi fregi adorni le

barbaro scudo...: / d'oro ha il bellico, il circolo d'argento

vol. II Pag.152 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

tutti lodano la bella età de l'oro, ne la quale facevo gli animi quieti

vol. II Pag.153 - Da BELLO a BELLO (3 risultati)

: diede pel capo molto argento ed oro / a quel gambone; e fu

e affibbiato il soprannome: « moscon d'oro ». pea, 5-148: incespicò

: le portò cinquecento be'fiorini d'oro. bandello, 2-10 (i-772):

vol. II Pag.155 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

chiesa, 5-49: e sentivo che quell'oro insolente [dei suoi capelli] faceva

vol. II Pag.156 - Da BELLOCCHIO a BELLOCCIO (1 risultato)

metro, dove il bello si tramuta in oro. vittorini, 5-357: l'unico

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (4 risultati)

, che si tritava... l'oro su'capelli; e di quell'altro

essere un altro sordido affetto sopra l'oro, carbuncolo e diamante, o sopra una

sia fin trapunto di seta e d'oro, che in preziosità, in vaghezza,

poppa è tutta avorio, / d'oro contesta e d'ebano, / dentro la

vol. II Pag.160 - Da BENCONDIZIONATO a BENDA (2 risultati)

11 tramonto scivolò con piastre / d'oro, rifulse in liquidi sentieri. /

occhi annodata stretta dietro la chioma d'oro. quasimodo, 2-37: a quel

vol. II Pag.161 - Da BENDAGGIO a BENE (1 risultato)

ricamo, da'quali pendevano nappon d'oro. = acer, di benda.

vol. II Pag.166 - Da BENE a BENE (1 risultato)

-tra gli uomini da bene vai più che oro o gemme. guicciardini, 159:

vol. II Pag.167 - Da BENEDETTA a BENEDETTO (1 risultato)

e penetrando, per trarne questo benedetto oro. lippi, 2-15: così pescando

vol. II Pag.169 - Da BENEDUCATO a BENEFICATO (1 risultato)

cioè una rendita di venti libbre d'oro, acciocché pregassono iddio per la sua figliuola

vol. II Pag.172 - Da BENEFICO a BENENTRATA (1 risultato)

reflussi de'secoli di ferro a quelli d'oro, [ad] alcuni, benefichi

vol. II Pag.173 - Da BENEPLACITO a BENEVOLENTE (1 risultato)

alcun tuo beneplacito, l'esuberanza d'oro, onde s'intèsse / il tuo

vol. II Pag.176 - Da BENINTENZIONATO a BENNATO (1 risultato)

, iii-1-216: pisa cercò rallentare coll'oro l'impeto dei nuovi nemici, e si

vol. II Pag.181 - Da BERE a BERE (2 risultati)

che nell'oro alle mense reali si beveva il veleno.

un lago il quale beve un tramonto d'oro, cristo ragiona a una turba e

vol. II Pag.182 - Da BERECINZIO a BERENICEO (1 risultato)

i-106: spiega madonna i bei volumi d'oro / de la gemina chioma al sole

vol. II Pag.184 - Da BERICOCOLAIO a BERLINA (2 risultati)

biancheggiava il tetto / di compartite in oro ampie conchiglie. f. buonarroti,

pascoli, 761: nel cocchio d'oro folgorando ascese / l'eroe; nell'ombra

vol. II Pag.186 - Da BERNIA a BERRETTA (2 risultati)

testi fiorentini, 403: sei fiorini d'oro... ebbe ricco pellicciaio per

usava in questo tempo alcune medagliette d'oro,... e le portavano nella

vol. II Pag.187 - Da BERRETTA DA PRETE a BERRETTO (3 risultati)

scuffie, scuffiotti e rete / d'oro e di seta e lana, e grossi

pipistrelli. bracciolini, 1-12-3: l'oro ondeggiante in su l'eburnea fronte /

ber tini con calzari azzurri ricamati d'oro, guarda con ferocità inestimabile annibaie che

vol. II Pag.188 - Da BERRETTONE a BERSAGLIATO (2 risultati)

in testa un berrettone coi galloni d'oro che lo faceva sembrare un generale,

, anche la giacchetta aveva filettata d'oro al collo e alle manopole. baldini,

vol. II Pag.192 - Da BERTUCCIATA a BESTEMMIA (1 risultato)

con bocca, e toglieva i danari dell'oro, berzare, tr. (bèrzo)

vol. II Pag.193 - Da BESTEMMIABILE a BESTEMMIARE (1 risultato)

l'una mano / pesante di molt'oro; e in cor gioiendo, / spregerà

vol. II Pag.202 - Da BEVUTO a BIACCA (3 risultati)

. salvini, 41-409: legati nell'oro purissimo di una toscana, da molti

dante, purg., 7-73: oro e argento fine, cocco e biacca,

non so che incredibile biacca e che oro allo stipite d'una bottega in una

vol. II Pag.204 - Da BIADARE a BIANCHEGGIARE (1 risultato)

e biancheggiava il tetto / di compartite in oro ampie conchiglie. galileo, 1093:

vol. II Pag.206 - Da BIANCHI a BIANCO (4 risultati)

viva, / e l'ali d'oro, e l'altro tanto bianco, /

/ di seta bianca lavorata e d'oro, / sì che due corna pareva

: dice in ostro, alabastro ed oro, perché quello che in figura nella

ostro della divina vigorosa potenza, l'oro della divina sapienza, l'alabastro della beltade

vol. II Pag.207 - Da BIANCO a BIANCO (2 risultati)

questi son tutti orecchini e collane d'oro; in questa giara qui ci son 12

chiavi. / l'una era d'oro e l'altra era d'argento: /

vol. II Pag.208 - Da BIANCO a BIANCO (1 risultato)

, -oro bianco: lega di oro con altri metalli / nel resto poi dà

vol. II Pag.211 - Da BIANCOSPINO a BIASCICATO (1 risultato)

bianco- vestite muse taglian con falce d'oro / del sacro visco il fior.

vol. II Pag.214 - Da BIBASICO a BIBLIOFAGIA (1 risultato)

tradigion, più che d'argento o d'oro; / ed una bibbia al collo

vol. II Pag.216 - Da BIBLIOTECARIO a BICCHIERE (5 risultati)

così fortunato poeta, in un bacii di oro furono consegnati a'publici bibliotecari,

.. / furon le chiese d'oro delle biche / i chiari fossi e il

di calce; tre pagliai, d'oro brunito sul colmo, d'oro lucente nel

d'oro brunito sul colmo, d'oro lucente nel taglio. mon

buono e chiaro, di color d'oro. s. degli arienti, 258:

vol. II Pag.217 - Da BICCHIERINO a BICCICOCCA (3 risultati)

d'argento finissimo, alcuni di forbito oro; parte ve n'aveva d'ambra

nei bicchieri a calice più bella dell'oro o più fluida di una matassa di

/ dando tai colpi sovra il monte d'oro, / che spaventar fea nell'inferno

vol. II Pag.221 - Da BIEDONE a BIETOLONE (1 risultato)

lat tughella e quelli verde oro dei porri e della riccetta.

vol. II Pag.226 - Da BIGIO a BIGIÙ (1 risultato)

rosa, o pende / un tralcio d'oro, o al cielo si protende /

vol. II Pag.227 - Da BIGIUCCIO a BIGLIONE (3 risultati)

signora padovana con lo stemma -drago d'oro in campo azzurro -e la corona di nobile

esso circola colla stessa facilità della moneta d'oro o d'argento. verga,

mille. palazzeschi, 178: aveva l'oro a sacca, / e le casse

vol. II Pag.228 - Da BIGNÈ a BIGORDO (3 risultati)

[valeva] fiorini settecento- cinquanta d'oro. sacchetti, 37-10: il feciono mettere

genovesi e il console gandolfo / l'oro ch'avean pesato a once a once.

7-132: recossi palio di drappo ad oro sopra capo a messer amerigo da nerbona

vol. II Pag.229 - Da BIGOTTA a BILANCIA (1 risultato)

bilico il padre mettea le bilancie sue d'oro, / e vi poneva due sorti

vol. II Pag.231 - Da BILANCIA a BILANCIARE (3 risultati)

saggiare e pesare con certe bilancine l'oro di quei versi, che poi il

alle donne era pesato con le bilancine dell'oro, le guardava freddo e indifferente,

il padre mettea le bilancie sue d'oro, / e vi poneva due sorti di

vol. II Pag.232 - Da BILANCIARMI a BILANCIO (1 risultato)

usata per coniare monete o stampare in oro (ad es., titoli di libri

vol. II Pag.233 - Da BILANCIO a BILE (1 risultato)

, siedesi nell'un de'piatti d'oro e nell'altro tanto argento in moneta vassi

vol. II Pag.235 - Da BILICIANINA a BILIORSA (1 risultato)

il padre mettea le bilancie sue d'oro, / e vi poneva due sorti di

vol. II Pag.236 - Da BILIOSAMENTE a BIMBO (1 risultato)

il campo azzurro e bilottato un leone ad oro, e al collo del leone uno

vol. II Pag.237 - Da BIMEMBRE a BINASCERE (1 risultato)

in due metalli, di solito oro e argento. = voce dotta

vol. II Pag.238 - Da BINATO a BINOMIO (1 risultato)

cuoio impressa di stemmi e fregi d'oro, erano ai lati della tavola.

vol. II Pag.240 - Da BIOGRAFICAMENTE a BIONDICCIO (2 risultati)

con errore per metallo fu preso l'oro, che fu il frumento, che,

trovar non si puote fuori che nell'oro. d'annunzio, iv-1-240: pareva

vol. II Pag.241 - Da BIONDINO a BIONDO (7 risultati)

su le trecce bionde, / ch'oro forbito e perle / eran quel dì a

al quale erano alquanti peluzzi biondi come oro. idem, dee., 4

bionda chioma lunga et annodata: i oro non è che più risplenda e lustri.

corona di peli inanellati biondi, come l'oro. tasso, 4-24:

quella portava quasi sempre sciolti, biondi oro, una fiamma che la martoriasse.

ariento, piggiore che quella de l'oro, e migliore che 'l biondo rame.

, e se non in tutto simile all'oro, nondimeno da'poeti spesse volte agguagliato

vol. II Pag.242 - Da BIONDONE a BIPEDE (1 risultato)

minute, facevano una massa compatta d'oro. 2. persona che ha

vol. II Pag.247 - Da BISACCIA a BISBETICO (8 risultati)

bisunto), sm. moneta d'oro coniata dagli imperatori bizantini. novellino,

recò la bellissima coppa e grande d'oro, la quale con gli altri tesori re

mercatanti, e quella piena di bisanti d'oro, tanto grave che appena la avria

bisante. 2. cerchietto d'oro posto per ornamento sulla veste e nell'

odorata, / e tempestate di bisanti d'oro. l. bellini, ii-296:

sima, datemi il mio pettine / d'oro e la zona tutta di bisanti,

bellissimo aspetto, biondi come fila d'oro i capelli, le trecce piene di tremolanti

, le trecce piene di tremolanti d'oro e di bisantini, e tutte intrecciate di

vol. II Pag.250 - Da BISCHERUME a BISCOLORE (2 risultati)

al sole, / dove le spoglie d'oro abbella e liscia; / non assalir

, per allettar l'aspe orgoglioso / d'oro si veste, e 'ncontr'al

vol. II Pag.253 - Da BISLACCONE a BISOGNA (1 risultato)

ritrovano spesso nelle vene proprie puri l'oro, l'argento, il rame, l'

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (2 risultati)

lo quale mi bisognano fiorini dugento d'oro, li quali io voglio che tu

avere il signor mio, / che l'oro e 'l premio ogni durezza inchina;

vol. II Pag.256