Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: origine Nuova ricerca

Numero di risultati: 9197

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (2 risultati)

forme abaco e abbaco abbiano la stessa origine dal greco abacs (tavoletta),

abba 'padre ': parola di origine aramea, passata nel greco biblico e di

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (1 risultato)

.]. = voce di origine scherzosa e gergale entrata nell'uso letterario

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (1 risultato)

, che deve supporsi tragga la sua origine dai tempi dell'ultima invasione francese.

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (1 risultato)

i sospetti..., studiò l'origine, ritrovò la giustificazione, ottenne la

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (1 risultato)

alla bitta. = voce di origine veneta, comp. su bitta (v

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (1 risultato)

che hanno abbondevolmente... trattato dell'origine della nostra lingua. nievo, 218

vol. I Pag.41 - Da ABILITÀ a AB INITIO (1 risultato)

diverse professioni, hanno in gran parte origine dalla opinione. magalotti, iii-43:

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (1 risultato)

generazione spontanea o abiogenesi si intende l'origine sulla terra della sostanza viva dalla sostanza

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (1 risultato)

, delle abitudini mentali che hanno un'origine lontana e inspiegabile. 2.

vol. I Pag.47 - Da ABIURA a ABNEGAZIONE (1 risultato)

lingue indoeuropee significa l'allontanamento, l'origine (in latino è il sesto caso della

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (2 risultati)

chiami il nome aborigeni, cioè senza origine e senza principio di luogo certo.

, ben presto inteso come derivato di ab origine (cioè * originario '),

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (2 risultati)

ab origine, locuz. avverb. lat. dall'

sia molto somigliante a coloro, che ab origine posono dalla e borghese. in

vol. I Pag.52 - Da ABREAGIRE a ABUNA (1 risultato)

vitis, uva), voce mediterranea di origine ligure come molti altri nomi di vite

vol. I Pag.53 - Da ABURTO a ACALEFA (1 risultato)

gr. dcxaxta (voce probab. d'origine egiziana); cfr. cascia e

vol. I Pag.55 - Da ACCACCHIARE a ACCADEMICO (1 risultato)

note al malmantile, 256: l'origine di cacchiatella vien forse da acquattare,

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (1 risultato)

egli credere che queste brecce sieno state in origine sedimenti di mare, che si sieno

vol. I Pag.65 - Da ACCATTATORE a ACCAVALCIARE (1 risultato)

d'accavalcione, che tutti quindi hanno origine, il simigliante addiviene. baldovini, 2-96

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

d'accavalcióne, che tutti quindi hanno origine, il simigliante addiviene. dossi, 253

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (1 risultato)

parole (che rivela il luogo di origine, la cultura di una persona;

vol. I Pag.88 - Da ACCIVITO a ACCOCCARE (1 risultato)

climatiche diverse da quelle del paese d'origine con un processo che spesso comporta

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (1 risultato)

alla velocità. = voce probabilmente di origine letter. dal lat. accommodàre,

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (2 risultati)

colla sufficienza dell'altro; la seconda origine è dalla natura conciliatrice delle ami- stadi

trattare degli abbattimenti o agoni, l'origine de'quali è molto accosta a quella

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (2 risultati)

tirano dalla latina e dalla comune madre l'origine e l'accozzamento. cesarotti, i-9

i-9: una lingua nella sua primitiva origine non si forma che dall'accozzamento di

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (1 risultato)

dotta, lat. acerra, forse di origine etnisca, già nelle xii tavole.

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

e della vergine che si ritiene di origine preternaturale, quindi non opera di mano

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (2 risultati)

e special- mente coll'ossigeno, dànno origine a composti acidi. acidificante (

, ingl. acid), la cui origine risale al sec. xvii.

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (1 risultato)

tozzetti, 12-3-33: riconoscono la loro origine le grotte di volterra... da

vol. I Pag.140 - Da ACRINIA a ACROMATICO (1 risultato)

l'attribuire a un segno, pittografico in origine, il valore del suono iniziale della

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (2 risultati)

], rimanendo ingiusto, nella sua origine e nella sua natura, diventa, per

l'uomo che per il peccato d'origine ha perduto la sua dignità soprannaturale.

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (1 risultato)

genere d'arte diverso da quello d'origine (cfr. arrangiamento). 4

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (1 risultato)

quel medesimo ritornano, quando la lor propria origine addimandano. machiavelli, 529: stringendolo

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (1 risultato)

quali piaceva che, con additarne l'origine storica, si venisse a negare valore

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (1 risultato)

in un sol tutto di parti distinte in origine. così la corolla detta monopetala,

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

il venti. = voce di origine germanica; cfr. lat. mediev.

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

adone ': perché era in origine il verso con cui si celebrava

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (1 risultato)

selve oggi si adopra, ebbe prima origine. 5. tr. disus

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (1 risultato)

lat. area 'area, luogo d'origine '(dal senso di * nido,

vol. I Pag.189 - Da AEROFONISTA a AEROPORTO (1 risultato)

da volo meno pesante dell'aria. in origine (fine secolo scorso e antecedente al

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (1 risultato)

che fanno per sé e che hanno dato origine alle due parole nuove affarismo e affarista

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (1 risultato)

è mai affatto inutile il conoscere l'origine degli errori che hanno avuta molta voga

vol. I Pag.230 - Da AFRODISIO a AGATA (3 risultati)

per l'odore come incognito per l'origine,... sarà forse lontano da

la produzione di semi con embrioni di origine in generale apomittica. =

. gazza. = voce di origine germanica, attraverso il provenz.

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (1 risultato)

i massi d'agatumi sono stati in origine quarzo. àgave, sf.

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (1 risultato)

: poetica è per natura e per origine nome aggiuntivo, cioè che d'accostarsi

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (2 risultati)

2. per estens. di popoli di origine affine. lanzi, 1-2-61: i

legittime). -per estens. origine che un popolo ha in comune con

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (1 risultato)

, specialmente nelle comunità agostiniane, ebbero origine da esso, riprendendone e sviluppandone i

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (2 risultati)

839: agricola, benché valga, in origine, agricoltore, s'applica oggidì a

di lui. garzoni, 1-501: l'origine dell * agrieoi tura è tanto vecchia

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (1 risultato)

lat. scient. ailanthus, voce di origine malese che significa 'albero del

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (1 risultato)

stor. soldato di cavalleria leggera (in origine albanese, poi anche italiano),

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (1 risultato)

albero * pioppo 'perché in origine tali barattoli erano fatti in legno di

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (1 risultato)

boccardo, i-98: di qui ebbe origine il diritto d'albinaggio, in

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (1 risultato)

-geno (gr. yévo ^ 'nascita, origine '), secondo la formazione di

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (1 risultato)

'(deriv. da alfalfa, d'origine araba, con riduzione per aplologia)

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

parte degli alfabeti dimostra l'unità dell'origine guardandone sottilmente o il materiale o i

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (1 risultato)

interdetta la celebrazione della messa (in origine tutti i giorni eccetto le festività religiose

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

vecchissimo, decrepito (allude all'antichissima origine, sec. iv, dell'uso

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (1 risultato)

, col raddoppiamento popolare uluccus (d'origine sconosciuta: forse onomatopeica). allochessìa

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (2 risultati)

alauda (dimin. alaudùla), di origine celtica, in sostituzione del termine tradizionale

legioni nomen dederat alaudae *. l'origine celtica del termine era già stata segnalata

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (1 risultato)

conciato con l'allume '(d'origine oscura: assai probabilmente della stessa provenienza

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (1 risultato)

si prenda o nello stomaco si avvalli è origine e radice di noiose e di mortali

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (1 risultato)

1-45: diremo in ispezialità del cominciamento e origine d'alquante di quelle città famose a'

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

= dal lat. tollèno (di origine oscura), per contaminazione con alto

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (1 risultato)

, sempre conservano qualche segno della loro origine. codice penale, 453: è

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (1 risultato)

m'invita a dire più da alto l'origine della giustizia. cuoco, 1-17:

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

vedo e ciò che immagino, dando origine a ima realtà fresca d'invenzione, come

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (1 risultato)

gli occhi e quella garrula / linguaccia origine di tanti mali. fiacchi, 194:

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (1 risultato)

di lapis amatito, conforme alla sua vera origine di lapis haematitus, quasi pietra di

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (1 risultato)

ambizione, donde si può ricavare l'origine di questa voce, perché nasce per un

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

del midollo allungato, dalla quale traggono origine il nervo spinale e le fibre motrici

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (1 risultato)

lat. amellus (virgilio), di origine sconosciuta. àmen (ant

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (1 risultato)

dagli antichi ad amare (ma di origine oscura: forse prestito dall'etrusco).

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (1 risultato)

2. medie. grave psicosi di origine tossica, caratterizzata da incoscienza, allucinazioni

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (1 risultato)

amaro, ecc. evidente è la sua origine da mare, sicché, l'idrovolante

vol. I Pag.407 - Da AMMEZZATO a AMMINISTRANTE (1 risultato)

3 atomi d'idrogeno, possono prendere origine tre classi diverse di ammine: primarie

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (1 risultato)

suscitò quel sentimento snervante da cui hanno origine le lacrime. 3. ant

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (1 risultato)

comporta come un metallo alcalino dando origine a un gran numero di sali (benzoato

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

sentimento amoroso, inteso come spirito di origine divina, che signoreggia l'animo umano

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (1 risultato)

segneri, iii-3-264: hanno per loro origine questo abuso di amoreggiare vanamente. deledda

vol. I Pag.431 - Da AMPELOPSIS a AMPLAMENTE (1 risultato)

giungi ove t'accoglia / l'ampia origine tua nel molle seno, / non è

vol. I Pag.437 - Da ANAGENESI a ANALE (2 risultati)

dal gr. àvayaxxtg -t$o? (d'origine ignota); cfr. fr. anagallis

; -eco? e dcvdcyopoi; (di origine ignota); cfr. fr.

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (1 risultato)

... aver suo fondamento ed origine nella analisi, conosciuta e praticata dagli antichi

vol. I Pag.439 - Da ANALITICA a ANALOGIA (2 risultati)

universale al meno, e da questo all'origine prima delle idee semplici. pecchio,

egli analizza, e dà con ciò origine ad una cognizione filosofica. -per estens

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (1 risultato)

per la loro struttura e per l'origine embrionale (le ali degli uccelli e

vol. I Pag.442 - Da ANASTALTICO a ANATOME (1 risultato)

riassorbimento di masse sedimentarie: è all'origine dei magmi misti di sostanze sedimentarie ed

vol. I Pag.443 - Da ANATOMIA a ANATOPISMO (1 risultato)

filogenetici, per giungere alla conoscenza dell'origine, delle cause e dell'organizzazione degli

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (1 risultato)

? la elezione popolare dà ordinariamente la origine alle stirpi nuove. d'annunzio, ii-378

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (1 risultato)

'in unione con un prefisso di origine non chiara (cfr. provenz. ancoi

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (1 risultato)

ti danno noia? = in origine, nome proprio di una vecchia e brutta

vol. I Pag.454 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

locuzione popolare e viva, che trae origine dall'andata di arrigo iv, tedesco,

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (1 risultato)

e città vicine e della stessa origine, che aveva per fine il culto e

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (2 risultati)

raggiro; circonlocuzione ', forse di origine osca; ma gli antichi accostavano il

7-15: « anfractum est flexum, ab origine duplice dictum, ab ambitu et frangendo

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (1 risultato)

sf. medie. disfunzione circolatoria di origine nervosa; può manifestarsi come forma eccessiva

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (2 risultati)

di piano limitata da due semirette aventi origine comune. -angolo concavo: quando

si incontrano perpendicolarmente nel punto d'origine. -angolo acuto: minore dell'

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (1 risultato)

voce dotta, lat. anguis (di origine indo-europea). per l'etimo mediev

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

11. parte incorruttibile dell'uomo, di origine divina (secondo le fedi religiose,

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (2 risultati)

: « anormale... ha origine recente; formato dalla voce normale premessovi

a cui si abbandonava avevano tutte la loro origine in questa convinzione. gramsci, 96

vol. I Pag.509 - Da ANSIOSAMENTE a ANTANELLA (1 risultato)

pel collo. fracchia, 302: l'origine popolana lo portava a cercare nemici e

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (1 risultato)

. 4. ant. antichità, origine antica; racconti, leggende antiche;

vol. I Pag.516 - Da ANTICANCEROSO a ANTICIPARE (2 risultati)

generi di poesia il drammatico è antichissimo d'origine presso gl'indiani; il che è

persona o cosa molto vecchia (l'origine di questo modo di dire è oscura

vol. I Pag.521 - Da ANTIDINASTICO a ANTIFONA (1 risultato)

bergamasco per affezione, non solo per origine; avendo prima perduto l'eredità di

vol. I Pag.523 - Da ANTILLIDE a ANTIMONOPOLISTA (1 risultato)

stessa la propria razionalità e la propria origine. è quindi una formula antimistica e

vol. I Pag.527 - Da ANTIQUITÀ a ANTISOCIALE (2 risultati)

se stessa la propria razionalità e la propria origine. è quindi una formula antimistica

139: il film è certamente di origine austriaca, dell'antisemitismo del dopoguerra.

vol. I Pag.531 - Da ANTRO a ANTROPOMORFO (1 risultato)

gli etici o all'inverso, se l'origine del mito sia o no antro- pomorfistica

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (2 risultati)

principale dell'organismo, dalla quale hanno origine gli altri rami arteriosi della grande circolazione

nasce una arteria grande, ch'è origine di tutte taltre, da medici chiamata

vol. I Pag.535 - Da APELIOTA a APERTO (1 risultato)

= lat. apis (di origine non chiara). per l'etimo medievale

vol. I Pag.551 - Da APPAREGGIARE a APPARENTE (1 risultato)

prenda o nello stomaco si avvalli è origine e radice di noiose e di mortali

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (1 risultato)

aristotile,... ricercando l'origine del nero disse che l'asprezza della

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

n. io è un latinismo di origine classica (ovidio, livio): ma

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (1 risultato)

lingua: tuttavia per la sua diretta origine dal lat. apposite, potrebbe..

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (1 risultato)

bene, ond'era discesa e aveva avuto origine. 2. sm. e

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (1 risultato)

prima de l'antica e sua nobile origine, appresso de la sua futura utilità,

vol. I Pag.606 - Da ARABILE a ARAGNO (1 risultato)

varie copie in manoscritti medioevali di evidente origine araba. 2. lingua araba.

vol. I Pag.607 - Da ARAGNOLO a ARANCINO (2 risultati)

lat. scient. aralia, di probabile origine canadese. araliàcee, sf.

fort, 1694), termine forse di origine canadese. aramàico, agg. (

vol. I Pag.608 - Da ARANCIO a ARARE (1 risultato)

= portogh. arapaima, di origine brasiliana (tupi). arappicciato

vol. I Pag.610 - Da ARAUCARIA a ARBITRARE (1 risultato)

... questo aggettivo indica l'origine della sentenza, non le sue qualità

vol. I Pag.619 - Da ARCHEGGIAMENTO a ARCHETTO (2 risultati)

. bot. cellule da cui hanno origine le spore (nelle archegoniate e nelle sper-

comp. da dcpx?) - 'origine 'e tutto? * modello '

vol. I Pag.620 - Da ARCHIA a ARCHICEMBALO (1 risultato)

senza lancia. = voce di origine germanica, attestata nell'oland. hakebus

vol. I Pag.622 - Da ARCHITETTATO a ARCHITETTORE (1 risultato)

, 6-131 gli stili architettonici ebbero sempre origine da un elemento caratteristico e deciso.

vol. I Pag.626 - Da ARCIABATE a ARCIERE (1 risultato)

ai margravi di brandeburgo; in origine indicava la carica di preposto al tesoro

vol. I Pag.628 - Da ARCIONE a ARCIVESCOVO (1 risultato)

le loro terre sono per grande parte d'origine vulcanica. 2. stor.

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (1 risultato)

. idem, i-231: e volendo dalla origine del mondo incominciare, si troverà la

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (1 risultato)

; 'deserto ': di origine oscura (forse etnisca). per l'

vol. I Pag.641 - Da ARENARIA a AREOPAGITA (2 risultati)

, iv-34: arengario: antica parola di origine germanica,... indicante il

, fr. ant. hareng: di origine gotica (forma supposta * harihrings 1

vol. I Pag.642 - Da AREOPAGITICO a ARGEMONIA (1 risultato)

da arezzo, dove la danza ha avuto origine. aretino, agg. geogr.

vol. I Pag.645 - Da ARGENTONE a ARGILLACEO (2 risultati)

, sf. sostanza minerale, di origine sedimentaria, composta da idrosilicato di alluminio

in tutto simile, avere la stessa origine e natura, la stessa inclinazione,

vol. I Pag.651 - Da ARGUZIA a ARIA (1 risultato)

hanno... poco nota l'origine. f. lana, i-472: suppongo

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (1 risultato)

, per il suo mantenimento. in origine gli arimanni erano considerati 'liberi '

vol. I Pag.661 - Da ARLIQUIA a ARMA (1 risultato)

, capeggiati da herlequin (nome d'origine anglonormanna, tratto dall'inglese * herle

vol. I Pag.676 - Da AROMATISMO a ARPEGGIO (1 risultato)

penetrante (1oli volatili), d'origine vegetale (menta, assenzio, ecc

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (1 risultato)

dal gr. dcppa@a>v -òvoc, (di origine semitica: cfr. ebr. éràbón

vol. I Pag.679 - Da ARRABBIATURA a ARRAMPICARE (1 risultato)

andini. = voce di origine quechua, attraverso lo spagn. arracacha.

vol. I Pag.686 - Da ARRETARE a ARRIBISCIARE (1 risultato)

avanzato. pratolini, 9-295: all'origine della nostra memoria c'è sempre un

vol. I Pag.689 - Da ARRICCIOLINAMENTO a ARRINGATORE (1 risultato)

boccardo, i-196: arrimàggio, voce d'origine olandese, usata in francia, e

vol. I Pag.707 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

che il disegno e la pittura ebbero origine nelle caverne dove i cacciatori preistorici cominciarono

vol. I Pag.708 - Da ARTEFARE a ARTEFICE (1 risultato)

michelaccio; detto che trae la sua origine da iln certo michel panichi, il

vol. I Pag.709 - Da ARTEFICIATO a ARTERIORRAFIA (1 risultato)

tiberio. 5. chi è origine e causa di qualcosa; creatore,

vol. I Pag.710 - Da ARTERIOSCLEROSI a ARTICOLATO (1 risultato)

arteriosa: vaso arterioso per la sua origine e venoso per contenuto, che reca il

vol. I Pag.717 - Da ARTO a ARUSPICINA (2 risultati)

da fenomeni obiettivamente rilevabili (spesso di origine puramente isterica). = voce

particolare del ginocchio), di origine tubercolare (più frequente nell'infanzia

vol. I Pag.718 - Da ARUSPICIO a ASAUDIRE (1 risultato)

dal gr. &aapov (d'origine mediterranea). asaròlo, sm

vol. I Pag.720 - Da ASCENDENTE a ASCENDERE (3 risultati)

diretta del lavoratore. linea degli ascendenti; origine. - anche al figur.

2. disus. discendenza, origine. illustri nella loro ascendenza. leonardo

venere era nell'auge del ascensionali (di origine termica o dinamica), di suo

vol. I Pag.723 - Da ASCIALE a ASCIUGAMANO (2 risultati)

retta da un altro punto della retta (origine) da cui essa è divisa in

della distanza di una retta dalla retta origine. -in un sistema di coordinate

vol. I Pag.726 - Da ASCIUTTORE a ASCOLTARE (1 risultato)

, sm. metr. metro lirico d'origine greca: l'asclepiadeo minore è costituito

vol. I Pag.729 - Da ASCRIVIBILE a ASFISSIANTE (3 risultati)

. cocchi, 6-14: non ad altra origine... che alla familiarità dell'

. m. -ci). che ha origine dall'asfalto; che è formato da

naturalmente impregnata di sostanze bituminose di origine zoogena o derivanti da ossidazione di petroli

vol. I Pag.730 - Da ASFISSIARE a ASILO (2 risultati)

dal gr. àacpóssao? (di origine mediterranea). cfr. isidoro, 17-9-

meno grave, fortemente epidemica, di origine asiatica. moravia, xi-61:

vol. I Pag.731 - Da ASIMA a ASINITÀ (1 risultato)

d'un procedere che trae la sua origine dall'universale asinaggine del paese. leopardi

vol. I Pag.734 - Da ASINTOTICO a ASOLO (1 risultato)

come termine d'ingiuria): di origine mediterranea. asintotico, agg. (

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (1 risultato)

: aristotile,... ricercando l'origine del nero disse che l'asprezza della

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (1 risultato)

... non dimostrano essi un'origine comune, cioè un assalire latino,

vol. I Pag.753 - Da ASSEDUTO a ASSEGNARE (1 risultato)

di certi fatti se non c'è origine sicuramente assegnabile, non è però da trascurarne

vol. I Pag.768 - Da ASSILE a ASSIOLO (2 risultati)

cattaneo, iii-2-369: roma fin da origine ebbe a unificare in sé tre sistemi

. assiografìa, sf. studio dell'origine e della storia delle dignità ecclesiastiche

vol. I Pag.775 - Da ASSOLUTORE a ASSOLUZIONE (1 risultato)

sono state imposte dalla chiesa fino dalla sua origine. verga, i-215: ci aveva

vol. I Pag.784 - Da ASSUNTORE a ASTA (1 risultato)

voce dotta, lat. absurdus, in origine 'stonato * (da ab-e surdus

vol. I Pag.789 - Da ASTOMA a ASTRARRE (1 risultato)

secondo la quale i miti avrebbero avuto origine dall'osservazione degli astri.

vol. I Pag.790 - Da ASTRATTAGGINE a ASTRATTO (1 risultato)

il realismo... si trova all'origine di ogni risorgimento dell'arte medesima;

vol. I Pag.793 - Da ASTRO a ASTROLOGICO (1 risultato)

nata l'astrologia, là ha avuto origine la magia, là sono stati in pregio

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (1 risultato)

atòllo, sm. isola di origine corallina (costituita dall'accumularsi e sovrapporsi

vol. I Pag.801 - Da ATREPSIA a ATROCEMENTE (1 risultato)

(di probabile origine mediterranea). cfr. plinio, 20-83

vol. I Pag.806 - Da ATTACCHINO a ATTALENTARE (1 risultato)

, 30-2-10: nel franzese è falsa quella origine de'loro superlativi très-humble, très-obéissant,

vol. I Pag.821 - Da ATTINIO a ATTITUDINE (1 risultato)

attitudine agli ombrosi sospetti non aveva altra origine. piovene, 2-178: mostrai buona

vol. I Pag.822 - Da ATTIVAMENTE a ATTIVO (1 risultato)

2. filos. dottrina che pone quale origine e fine della moralità l'attività dell'

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (1 risultato)

, raro nelle zone temperate, di origine solare (e accompagnato da tempeste magnetiche)

vol. I Pag.853 - Da AUTIERE a AUTOBLINDATA (1 risultato)

dramma sacro in un atto, di origine spagnola e portoghese; sacra rappresentazione.

vol. I Pag.855 - Da AUTOCOSCIENTE a AUTOFAGIA (2 risultati)

quella specie o razza che ha avuto origine nello stesso luogo ove attualmente vive.

terrae filii, perloché stimandosi di diversa origine e natura dagli altri uomini, niente

vol. I Pag.856 - Da AUTOFECONDAZIONE a AUTOLISI (1 risultato)

'. autògeno, agg. di origine spontanea. 2. tecn.

vol. I Pag.858 - Da AUTOMITRAGLIATRICE a AUTOPOMPA (1 risultato)

mio. gentile, 2-12: l'origine della pedagogia come scienza autonoma di fronte

vol. I Pag.859 - Da AUTOPORTATO a AUTORE (2 risultati)

. -trice). chi dà origine; causa; fattore, creatore;

giulio cesare, consacrando al padre l'origine e l'autrice di casa giulia.

vol. I Pag.863 - Da AUTOTIPIA a AUTUNNO (2 risultati)

e dell'autunno,... ha origine in una affinità profonda, poiché l'

sua fedeltà etimologica): forse di origine etrusca, ma che gli antichi ricollegavano

vol. I Pag.864 - Da AUXANOMETRO a AVAMPOSTO (1 risultato)

di quelle della cellula da cui ha origine, riproducono le dimensioni primitive della specie

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (1 risultato)

cioè che niente altro volesse significare in origine salvo che avidus aeris [ecc.

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (1 risultato)

. (lacus) avernus: lago d'origine vulcanica in campania (presso pozzuoli:

vol. I Pag.879 - Da AVIERE a AVOGADORE (1 risultato)

278: i romani si credevano troiani di origine, sicché la vittoria d'enea considera

vol. I Pag.881 - Da AVORNIELLO a AVVALLATO (2 risultati)

, al quale ricollegarono il termine (di origine orientale, forse egiziana).

o nello stomaco si avvalli, è origine e radice di noiose e di mortali sciagure

vol. I Pag.895 - Da AVVERSATO a AVVERSO (1 risultato)

convegna di raccontare e fare memoria dell'origine e cominciamento di così famosa città,

vol. I Pag.903 - Da AVVINGHIARE a AVVISAMENTO (1 risultato)

, ii-133: le prime avvisaglie ebbero origine dal contrasto di natura e d'indole

vol. I Pag.908 - Da AVVIZZARE a AVVOCATO (1 risultato)

a difendere, può, secondo l'origine della voce e secondo l'uso, chiamarsi

vol. I Pag.920 - Da BABBUCCIA a BABELICO (1 risultato)

= dal fr. babouin, che in origine designava tanto la 'scimmia 'quanto

vol. I Pag.921 - Da BABESIA a BACAROZZO (1 risultato)

beni e del lavoro, che ebbe origine dal pensiero del rivoluzionario francese f.

vol. I Pag.922 - Da BACATICCIO a BACCALÀ (1 risultato)

perla, gemma ': è voce d'origine mediterranea, come i termini pertinenti alla

vol. I Pag.923 - Da BACCALARAIO a BACCANO (1 risultato)

537: ella continuava a protestarsi tunica origine di questo guaio, come quella che

vol. I Pag.931 - Da BACIARE a BACINELLA (1 risultato)

sf. scient. qualunque malattia di origine bacillare. = voce dotta,

vol. I Pag.936 - Da BADA a BADARE (1 risultato)

ganda 'rinoceronte '(di origine indiana). badadavanti { bada

vol. I Pag.943 - Da BAGHERINO a BAGNANTE (1 risultato)

che dar grazia alla calza, servì in origine a regolare la dirittura di essa

vol. I Pag.950 - Da BAL a BALAUSTIO (2 risultati)

pizzicate (per lo più tre, in origine due), d'uso tradizionale in

debba riconnettersi ad altro etimo (d'origine turca). balandrano, sm.

vol. II Pag.2 - Da BALCONIERA a BALDANZA (1 risultato)

si veggiono, è verisimile che abbiano origine da questi letti di giustizia. casti,

vol. II Pag.4 - Da BALDIGRARO a BALDRACCA (1 risultato)

del caldo. = voce d'origine germ.: cfr. antico alto ted

vol. II Pag.5 - Da BALDRACCHESCO a BALENARE (1 risultato)

si tratti di due parole provenienti dalla stessa origine. per l'etimo mediev.,

vol. II Pag.9 - Da BALESTRATA a BALESTRONE (1 risultato)

di dentro conosciuto, com'egli era l'origine di tutti i combattenti e che,

vol. II Pag.15 - Da BALLATA a BALLATOIO (1 risultato)

= voce sicil., di origine araba. ballatóio1, sm.

vol. II Pag.16 - Da BALLATOIO a BALLINO (1 risultato)

si è da questi principii che hanno origine molte cospicue fortune fatte da nostri capitani

vol. II Pag.17 - Da BALLISMO a BALLO (1 risultato)

ii-2-179: quelli che raccontano la verissima origine del ballo, ti diribbero che nel

vol. II Pag.19 - Da BALLOTTAGGIO a BALOCCARE (1 risultato)

intorno alla voce spagnuola a proposito dell'origine della voce ballotto, che così chiamano i

vol. II Pag.23 - Da BALSAMODENDRO a BALUARDO (1 risultato)

. 3<£xaap. ov (forse di origine semitica): la voce si diffuse

vol. II Pag.24 - Da BALUGINANTE a BALZANO (1 risultato)

, forse deriv. della voce di origine iberica baltica 4 sabbia aurifera, pepita '

vol. II Pag.32 - Da BAMBUSA a BANCA (1 risultato)

conservazione delle banane (dai luoghi di origine, come la somalia, le canarie,

vol. II Pag.36 - Da BANCO a BANCO (1 risultato)

i motori (collocato, almeno in origine, sopra un bancone assai solido).

vol. II Pag.47 - Da BANDONE a BAR (1 risultato)

della sonda. = voce di origine malese. bantu o bantù,

vol. II Pag.48 - Da BAR a BARACCA (1 risultato)

= dall'ingl. bar, in origine * sbarra, barriera, divisione '

vol. II Pag.55 - Da BARBA a BARBAGIA (1 risultato)

abitanti sono gli antichi barbaricini (di origine ignota) che si convertirono al cristianesimo nel

vol. II Pag.60 - Da BARBARO a BARBASSORO (1 risultato)

monica maillard di toumon. era questa di origine savoiarda, come i barbari di lei

vol. II Pag.64 - Da BARBINTANA a BARBONE (1 risultato)

3<4p3ito <; e fìàppitov (di origine, probabilmente, frigia).

vol. II Pag.67 - Da BARCA a BARCHEGGIARE (1 risultato)

voce che sembra distinta da barca1', di origine, pare, prelatina: forse da

vol. II Pag.71 - Da BARDO a BARENATORE (2 risultati)

lat. bardus (lucano), di origine celtica (festo, 134: «

. baro 'terreno incolto ': di origine, forse, prelatina. barèna

vol. II Pag.73 - Da BARIBAI a BARILETTA (1 risultato)

considerare come dimin. di barrica (di origine gallica o fors'anche prelatina),

vol. II Pag.76 - Da BARNAGGIO a BAROCCO (1 risultato)

xvii col saint-simon) ha la medesima origine (la figura sillogistica baroco, menzionata

vol. II Pag.77 - Da BAROCCO a BARONATA (1 risultato)

. croce, iii-22-98: alla nobiltà d'origine baronale non solo erano venuti meno i

vol. II Pag.80 - Da BARRACELLO a BARRIERA (1 risultato)

. = voce assai probabilmente di origine prelatina, -per simil. e al figur

vol. II Pag.82 - Da BARTOLESCO a BARZELLETTATO (1 risultato)

bravo, ti spiccia a contarci la origine tua. svevo, 5-242: quando c'

vol. II Pag.83 - Da BARZELLETTARE a BASARE (1 risultato)

silicato, ecc.; è di origine neovulcanica (periodo terziario o quaternario)

vol. II Pag.88 - Da BASISFENOIDALE a BASSARE (3 risultati)

muore. questo verbo ha forse l'origine dalla greca voce pàoic, che vuol

. volgar. * basire (di presunta origine celtica): la voce è d'

timica. = in origine, un tagliando da staccare e far vistare

vol. II Pag.89 - Da BASSARICIONE a BASSEZZA (1 risultato)

gioco di carte d'azzardo (di origine veneziana), una volta popolare e ora

vol. II Pag.92 - Da BASSO a BASSO (1 risultato)

si dimentichi o la sua bassa origine, o la bassissima vita. ma il

vol. II Pag.99 - Da BASTEVOLEZZA a BASTIONATO (1 risultato)

quale solamente in virtù del cognome diede origine al motto. e. cecchi [«

vol. II Pag.123 - Da BATTO a BATTUTA (1 risultato)

in musica): segnata (in origine, e tuttora) dal direttore dei cori

vol. II Pag.134 - Da BEATORE a BECCACCINO (1 risultato)

= dal port. bibiru, di origine sudamericana (dal guarani bebiru),

vol. II Pag.138 - Da BECCHEGGIARE a BECCHINO (1 risultato)

idea ch'è portata dal suono e dall'origine dell'altro nome. pascoli, 1485

vol. II Pag.140 - Da BECCO a BECCO (1 risultato)

= lat. bèccus, di origine celtica, che ha sostituito il termine

vol. II Pag.142 - Da BECERUME a BEFANA (1 risultato)

piemonte e in lombardia), d'origine celtica: cfr. provenz. bezal,

vol. II Pag.148 - Da BELLATRICE a BELLEZZA (1 risultato)

. fr. belléric: voce di probabile origine araba. bellétta, sf. ant

vol. II Pag.159 - Da BEMOLLARE a BENCHÉ (1 risultato)

pendoli] da quei che ne ignora l'origine potrebbero facilmente credersi invenzioni di..

vol. II Pag.164 - Da BENE a BENE (1 risultato)

: stanno in perpetua contesa de l'origine del mondo, de la natura di demoni

vol. II Pag.172 - Da BENEFICO a BENENTRATA (1 risultato)

i quali [1] 'hanno propagato nell'origine, dopo molti reflussi de'secoli di

vol. II Pag.173 - Da BENEPLACITO a BENEVOLENTE (1 risultato)

, aveva disprezzato fino da fanciullo l'origine del proprio benessere ritenendolo vile. bocchelli

vol. II Pag.176 - Da BENINTENZIONATO a BENNATO (1 risultato)

. da paolo diacono), di origine celtica: * carro a quattro ruote'(

vol. II Pag.178 - Da BENVENUTA a BENZOICO (1 risultato)

1833 in germania nella forma benzin (in origine però indicava il benzene).

vol. II Pag.184 - Da BERICOCOLAIO a BERLINA (1 risultato)

? jpuxxo <; (di probabile origine indiana). beriòlo (letter.

vol. II Pag.185 - Da BERLINGA a BERNESCO (2 risultati)

allegramente... trae l'altissima origine: onde tutti quei che così l'osservano

nel 1771) 4 oca selvatica': di origine bretone. bernardo l'eremita (

vol. II Pag.190 - Da BERSÒ a BERTESCA (1 risultato)

'andare a caccia': di origine germanica). bersò (disus

vol. II Pag.196 - Da BESTIACCIA a BESTIALE (2 risultati)

civili,... riputate di origine divina sopra le prime plebi, tenute da

prime plebi, tenute da quelli di origine bestiale. goldoni, v-1140: -e m'

vol. II Pag.198 - Da BESTIANZA a BETONAGGIO (1 risultato)

, lat. scient. bethylus, di origine incerta. bètilo2, sm.

vol. II Pag.199 - Da BETONICA a BEVA (1 risultato)

betulla (plinio, 16-30), d'origine celtica; è attestata anche la forma

vol. II Pag.205 - Da BIANCHEGGIATO a BIANCHEZZA (1 risultato)

ugolini, 61: biancheggiatóre è voce di origine francese, che si adopera per l'

vol. II Pag.214 - Da BIBASICO a BIBLIOFAGIA (1 risultato)

generatio: in lo quale si manifesta l'origine del mondo. aretino, iii-140:

vol. II Pag.220 - Da BIDENTALE a BIECO (1 risultato)

colletta, i-26: ho sempre ignorata l'origine di questa mia ventura: gli alti

vol. II Pag.222 - Da BIETOLOSO a BIFLUENZA (1 risultato)

= dal lat. mediev. blèta d'origine ignota, forse grecismo; cfr.

vol. II Pag.227 - Da BIGIUCCIO a BIGLIONE (1 risultato)

ad ordine e dalle altre carte d'origine privata, poiché al par di loro

vol. II Pag.228 - Da BIGNÈ a BIGORDO (1 risultato)

. nel sec. xix): d'origine sconosciuta. voce registr. da panzini

vol. II Pag.234 - Da BILENCO a BILICAZIONE (2 risultati)

lat. popol. * bilia (di origine celtica). bìlia2 (

= fr. billard (che in origine designava il bastone per spingere le palle

vol. II Pag.236 - Da BILIOSAMENTE a BIMBO (1 risultato)

1 scione '(di origine celtica). billètta, sf

vol. II Pag.239 - Da BINORMALE a BIOGRAFIA (3 risultati)

. biogènesi, sf. biol. origine della vita: dottrina dell'evoluzione delle

secondo la quale ogni essere vivente trae origine da un altro essere preesistente.

biogenìa, sf. biol. storia dell'origine e sviluppo degli esseri viventi. -

vol. II Pag.247 - Da BISACCIA a BISBETICO (1 risultato)

qual modo di prosa è stato così origine e capo l'autor del coralbo e

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (1 risultato)

, adunque, e rigettata questa fantastica origine delle fontane, que'valenti uomini pensarono

vol. II Pag.256 - Da BISOGNO a BISOGNO (1 risultato)

acomodati al bisogno, per ritrovare l'origine vero, andando personalmente, è perduta

vol. II Pag.258 - Da BISQUADRO a BISTICCICO (1 risultato)

, gr. 3óooo <; (di origine semitica: cfr. ebr. e

vol. II Pag.261 - Da BITTA a BIVACCARE (3 risultati)

bitter, voce generica di liquore di origine olandese: vuol dire amaro. così

= deriv. da * baterna, di origine mediterranea (da * bat-4 cavità '

estratto dalla betulla): e pare di origine celtica. cfr. isidoro, 16-2-1

vol. II Pag.262 - Da BIVACCO a BIZANTINO (1 risultato)

), beber (prisciano), d'origine gallica (bebros) o germanica (

vol. II Pag.268 - Da BLEFARITE a BLOCCARE (1 risultato)

nella divisione del primitivo centrosoma e dà origine a nuovi flagelli). = voce

vol. II Pag.270 - Da BLONDA a BOA (1 risultato)

di regni, che avean avuta la loro origine immediata nelle ambizioni napoleoniche. boccardo,

vol. II Pag.287 - Da BODINO a BOIA (1 risultato)

per la bocca di un cannone, ebbe origine dalla polvere che fu accesa nella culatta

vol. II Pag.288 - Da BOIARDO a BOLEA (1 risultato)

nel sec. xvii), di probabile origine araucana. boldóne (baldróne),

vol. II Pag.289 - Da BOLERO a BOLIDE (2 risultati)

e pettini di cui non ricordavano neppure l'origine. alvaro, 10-143: era vestito

lat. tardo bulga (di origine gallica: cfr. irlandese bolg 'sacco')

vol. II Pag.290 - Da BOLIGOMMA a BOLLA (1 risultato)

rotta più prossima alla direzione di origine del vento (con le vele strette al

vol. II Pag.291 - Da BOLLANDISTI a BOLLATO (1 risultato)

, un oggetto, per indicarne l'origine o la qualità). compagni

vol. II Pag.293 - Da BOLLETTA a BOLLICARE (1 risultato)

del n. 3 è di origine sett. (cfr. piemontese andè,

vol. II Pag.300 - Da BOMBABÀ a BOMBARDATORE (2 risultati)

di europa fossero differente materia e d'origine diversa. guarini, 268: aquilone

per il lancio di proiettili (in origine aste di ferro, palle di pietra

vol. II Pag.304 - Da BONARIO a BONIFICARE (1 risultato)

): pro- babil. di origine germanica. bonétto2, sm.

vol. II Pag.306 - Da BONTADIOSAMENTE a BONZO (1 risultato)

ombra mutabile e imperfetta, né all'origine dell'infinita bontà, di cui tutto

vol. II Pag.307 - Da BONZO a BORBOTTAMENTO (1 risultato)

. -soffione boracifero: getto (di origine endogena) di acqua calda e vapore

vol. II Pag.315 - Da BORGOGNA a BORIA (2 risultati)

uno e l'altro nome attestano l'origine di quest'arme difensiva dalla borgogna e dai

deriv. da borgognone1 (per la sua origine). dieta a bada,

vol. II Pag.317 - Da BOROSA a BORRO (2 risultati)

borraccia1, sf. fiaschetta (in origine di cuoio, poi di legno,

il vino, piccola otre * (di origine controversa). borraccia2, v

vol. II Pag.320 - Da BORSA DI PASTORE a BORSELLO (1 risultato)

ha in tasca. se è di trista origine il padre, figurarsi il figliuolo!

vol. II Pag.321 - Da BORSETTA a BOSCAIOLO (1 risultato)

un borzacchinétto attillato. = voce d'origine olandese broseken * piccola calzatura 'passata

vol. II Pag.329 - Da BOTTARE a BOTTE (1 risultato)

che hanno tenuto, che io abbia origine insieme col corpo, della quale fu

vol. II Pag.330 - Da BOTTE a BOTTEGA (1 risultato)

una medesima botte: avere la stessa origine. lorenzo de'medici, 627:

vol. II Pag.336 - Da BOVICIDA a BOZZA (1 risultato)

l'apice della gemma, da cui hanno origine le foglie. 4. geol

vol. II Pag.339 - Da BRACA a BRACALONE (2 risultati)

una famiglia, e massime quando ha l'origine dalle femmine che si sono calzate le

specie al plur. bracae), di origine celtica: * pantalone largo ',

vol. II Pag.340 - Da BRACARE a BRACCIALE (1 risultato)

, allora... -passate 'fu l'origine e la cagione del braccésco pericola-

vol. II Pag.347 - Da BRACCONAGGIO a BRACE (1 risultato)

. tardo braccus e braccò -ónis, di origine germanica: voce che i soldati romani

vol. II Pag.348 - Da BRACHERIA a BRACHIERE (2 risultati)

o considerazione. ha forse questo detto origine dalla misura che si fa della brace

= lat. tardo brasa, di presunta origine germanica; cfr. fr. braise

vol. II Pag.350 - Da BRACIOLO a BRAGO (1 risultato)

vii secolo come bragum), di probabile origine prelatina; cfr. fr. ant

vol. II Pag.351 - Da BRAGOTTO a BRAMANO (3 risultati)

nel sec. viii-ix), di origine longobarda. cfr. redi, iv-128:

iv-128: «... l'origine della voce breda, colla quale i lombardi

prima vena di sangue, onde la loro origine si deriva: talché non v'è

vol. II Pag.352 - Da BRAMANTE a BRAMITO (2 risultati)

pietra abbandonate. = di probabile origine germanica, supposto dal go

gridare, cantare ': di probabile origine germanica. bramismo, sm.

vol. II Pag.355 - Da BRANCHIA a BRANCO (1 risultato)

negli uccelli e nei mammiferi dove dà origine ai derivati branchiali). -archi

vol. II Pag.358 - Da BRANDISTOCCO a BRANO (1 risultato)

. ant. antica danza (di origine francese, simile alla gagliarda),

vol. II Pag.362 - Da BRAVO a BRAVO (1 risultato)

bravo, ti spiccia a contarci la origine tua. -alla brava: con

vol. II Pag.365 - Da BRENNA a BRETTO (4 risultati)

, ecc.: di probabile origine prelatina. brénna2, sf.

: brenósa, è il nome (di origine genovese) dato dai marinai alla pagnotta

= voce d'area settentrionale, di probabile origine prelatina: docum. nel lat.

1-24: egli [bruto] fu l'origine e comincia- mento de'brettoni, onde

vol. II Pag.369 - Da BREVETTATO a BREVISTILO (1 risultato)

. in sentir discorrere l'imperfetto dell'origine, della bellezza, proprietà e breviloquenza della

vol. II Pag.371 - Da BRIACEE a BRICCO (1 risultato)

= di etimo incerto: forse di origine prelatina. bricchétta, sf.

vol. II Pag.373 - Da BRICCONEGGIARE a BRICIOLO (1 risultato)

. vili) 'spezzare': di origine celtica; cfr. fr. briser (

vol. II Pag.374 - Da BRICO a BRIGA (1 risultato)

ii-340: non so immaginare qual sia l'origine delle ciarle che misero in moto il

vol. II Pag.375 - Da BRIGADIERE a BRIGANTAGGIO (1 risultato)

incerto: forse da riconnettere alla stessa origine di brio (v.), di

vol. II Pag.382 - Da BRILLARE a BRINA (1 risultato)

di plauto, e dal verbo ebriulari ebbe origine la voce brillo, in signifìcanza di

vol. II Pag.384 - Da BRINDISEVOLE a BRIOSCE (2 risultati)

menagio si dura poca fatica a trovarne l'origine. cioè dice egli: 4 vis

impetuosità, energia ': di probabile origine celtica, da una voce * brivo o

vol. II Pag.385 - Da BRIOSITÀ a BRIVIDO (2 risultati)

punto, affatto. anche mica aveva in origine il significato di 4 briciola '»

, sf. gioco di carte (di origine italiana), per due o quattro

vol. II Pag.391 - Da BROGLIARE a BROMO (1 risultato)

, che doveva risanare tutto, aveva dato origine ai brogli e alle clientele e faceva

vol. II Pag.393 - Da BRONCO a BRONTOLARE (2 risultati)

broncorragla, sf. medie. emorragia d'origine bronchiale. = voce dotta,

tutti i casi di affezioni toraciche di origine poco chiara, oltre che per l'

vol. II Pag.401 - Da BRUCO a BRULICANTE (1 risultato)

(docum. in una glossa d'origine celtica) da una radice celtica *

vol. II Pag.409 - Da BRUSCO a BRUSTOLARE (1 risultato)

voce senese, che pare mostri evidente l'origine dei verbi abbrustolare, abbrastiare, brustolare

vol. II Pag.411 - Da BRUTO a BRUTTAMENTE (1 risultato)

voce d'uso popolare e pare di origine osca. bruto2, sm.

vol. II Pag.412 - Da BRUTTAMENTO a BRUTTO (1 risultato)

, i-1-383: il burke indagò l'origine delle idee del bello e del sublime,

vol. II Pag.421 - Da BUCCINAMENTO a BUCCOLICA (1 risultato)

bùccine1); è voce di supposta origine italica: e rimane incerta la priorità

vol. II Pag.425 - Da BUDA a BUDELLO (2 risultati)

ecc.). è voce di origine africana e di diffusione mediterranea: sicil

n'ha, degl'infelici che le diedero origine. tommaseo [s. v

vol. II Pag.433 - Da BUGIA a BUGIARDERIA (2 risultati)

. nel sec. xii): di origine germanica. bugìa2, sf.

anno 1300), che designava in origine la cera per candele importata dall'omonima

vol. II Pag.435 - Da BUGIRE a BUGNOLONE (4 risultati)

= etimo incerto; forse di origine dial. (cfr. lombardo bui

in mare. = voce di origine dialettale; dal genovese bogio o veneziano

buùuelo (sec. xiv): di origine incerta (e docum. nei dialetti

. dal lat. tardo bunia, di origine sconosciuta: secondo alcuni, da connettersi

vol. II Pag.437 - Da BUIORE a BULBO (3 risultati)

muratori, 1-6: per conoscere l'origine di assaissimi mali e per curarli, si

dalla voce dialettale mantovana bùlbar, di origine incerta. bulbifero, agg.

. dalla parte inferiore del girello hanno origine le radici, filiformi. -bulbo

vol. II Pag.438 - Da BULBO a BULINARE (2 risultati)

calde, che era, in origine, prodotto caratteristico della bulicano ne'

* fame divorante '(in origine * fame da bue ': comp.

vol. II Pag.447 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

a quanto mi dicono, avvocato in origine, e... costituì buona parte

vol. II Pag.454 - Da BURBERA a BURCHIO (1 risultato)

burbica. = voce senese, di origine onomatopeica. cfr. tommaseo [s

vol. II Pag.459 - Da BURRASCARE a BURRO (1 risultato)

loro petto. = voce di origine veneta, deriv. da bora * tramontana

vol. II Pag.473 - Da CABASITE a CACABO (2 risultati)

tè', ecc.; in origine (sec. xiii) col senso 'osteria

fr. cabine (1364), d'origine gergale: 'casa dove si giocava

vol. II Pag.483 - Da CACCIATORIO a CACHESSIA (2 risultati)

buon numero di lanciasiluri; destinata in origine alla lotta contro le torpediniere, si

sappia, che a andare alla prima origine, e a parlare con proprietà,

vol. II Pag.484 - Da CACHETTICO a CACIO (1 risultato)

: kaki. nome di frutto di origine giapponese o cinese (diospyros kaki),

vol. II Pag.485 - Da CACIOCAVALLO a CACOLOGIA (1 risultato)

xaxó? 4 cattivo 'e yéveais 4 origine cacografia, sf. errore

vol. II Pag.500 - Da CAFFÈ a CAFFÈ (1 risultato)

pasticceria, ecc.). -in origine: bottega del caffè. vallisneri

vol. II Pag.502 - Da CAFILA a CAGIONATO (2 risultati)

calabr. cafuni (ed è forse di origine osca). cafoneria, sf.

ed è venuto sempre più a indicare l'origine di eventi e fatti non piacevoli

vol. II Pag.503 - Da CAGIONATORE a CAGIONE (2 risultati)

. causa; motivo, occasione; origine (di un evento); ragione

e croniche e autori... l'origine dell'antica città di fiesole, per

vol. II Pag.507 - Da CAGNIZZA a CAGNOTTO (1 risultato)

chiaro i primi tre versi raccontando l'origine della guerra che i pisani mossero ai fiorentini

vol. II Pag.508 - Da CAGNUCCIO a CALA (1 risultato)

lingue romanze del mediterraneo: di origine prelatina. cfr. provenz. cala (

vol. II Pag.511 - Da CALAMEGGIARE a CALAMITA (1 risultato)

giallamina che si voglia chiamare, fosse in origine pasta di zinco. calaminta

vol. II Pag.523 - Da CALCATOIO a CALCEDÒNIO (1 risultato)

= lat. calx calcis, di origine mediterranea; cfr. gr. xàxtl

vol. II Pag.524 - Da CALCEFIRI a CALCINA (1 risultato)

nel sangue (la sua diminuzione dà origine a eccitabilità eccessiva dei nervi e dei

vol. II Pag.527 - Da CALCIO a CALCIO (1 risultato)

. gioco del pallone (di origine inglese), disputato da due squadre

vol. II Pag.528 - Da CALCIO a CALCITRANTE (1 risultato)

saldamento degli elementi frammentati della roccia d'origine e costituzione d'un nuovo tipo di

vol. II Pag.544 - Da CALICANTACEE a CALICE (1 risultato)

, 179: « l'incertezza nella origine di questa parola, che a ogni modo

vol. II Pag.546 - Da CALIDRA a CALIGINE (1 risultato)

voce dotta, lat. caliga (di origine incerta; per un etimo congetturale,

vol. II Pag.557 - Da CALOROSO a CALPESTARE (1 risultato)

galoche (sec. xiv), in origine * scarpa con la suola di legno

vol. II Pag.572 - Da CAMBIARIO a CAMBIATORE (1 risultato)

= lat. tardo cambiare (di origine celtica), docum. in apuleio

vol. II Pag.573 - Da CAMBIATORIO a CAMBIO (1 risultato)

alvaro, 7-82: da questo punto ha origine la tirannia amorosa la quale pretende d'

vol. II Pag.579 - Da CAMERACCIA a CAMERATA (1 risultato)

. -musica da camera: in origine, i concerti eseguiti nella sala di

vol. II Pag.584 - Da CAMICIAIO a CAMÌCIO (1 risultato)

, e molto altro rituale fascista, ebbe origine dagli arditi e dai legionari di fiume

vol. II Pag.592 - Da CAMMUCCÀ a CAMORRO (1 risultato)

, nella forma camino', voce d'origine celtica (cfr. il gallese cam '

vol. II Pag.593 - Da CAMOSCIAIO a CAMPAGNA (1 risultato)

= lat. tardo camox -scis, di origine prelatina (diffuso nel territorio delle alpi

vol. II Pag.606 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

per mio credere, poco nota l'origine e molto malagevole la contemplazione. foscolo

vol. II Pag.608 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

più crudel guerra tra due gran popoli in origine fratelli, l'uno abitante delle montagne

vol. II Pag.609 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

campo libero alla più vera narrazione sull'origine di roma e del suo fondatore.

vol. II Pag.610 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

dell'embrione che ha capacità di dare origine a un determinato organo. 22

vol. II Pag.613 - Da CANALATO a CANALE (1 risultato)

una bona parte di locuzioni provenute in origine da queste, arrivano a noi per il

vol. II Pag.615 - Da CANAPA ACQUATICA a CANAPIFICIO (1 risultato)

[v] a3i <;, di origine orientale. cfr. isidoro, 19-27-3'

vol. II Pag.619 - Da CANCELLIERATO a CANCELLO (1 risultato)

, 748: questa piacevole congrega è d'origine molto incerta... ha statuti

vol. II Pag.620 - Da CANCELLO a CANCRENA (1 risultato)

'carcere'(in origine col senso di 'grata, graticcio'.

vol. II Pag.621 - Da CANCRENARE a CANDELA (1 risultato)

sm. medie. tumore maligno di origine epiteliale: si diffonde per via linfatica,

vol. II Pag.631 - Da CANFORATA a CANGIARE (1 risultato)

= portoghese canga, di origine orientale. cangévole, agg.

vol. II Pag.635 - Da CANNA a CANNA (1 risultato)

tasso, n-ii-473: da spagna l'origine d'alcuni altri giuochi potreste trarre,

vol. II Pag.639 - Da CANNELLATA a CANNELLO (1 risultato)

sono incavi longitudinali delle colonne. qualunque origine se ne fantastichi,... le

vol. II Pag.645 - Da CANONIA a CANONICO (1 risultato)

scienza dall'antica legge mosaica ebbe l'origine, nella qual legge dell'ordine giudiciario si

vol. II Pag.650 - Da CANTAMAGGIO a CANTARE (1 risultato)

vanno alla morte e cantano, non ha origine da altro, se non se dal

vol. II Pag.657 - Da CANTICO a CANTILENA (2 risultati)

religioso, di tono solenne (in origine cantato o declamato da una sola persona

e prati, 217: « in origine i cantieri erano i cavalletti di sostegno

vol. II Pag.658 - Da CANTILENANTE a CANTINA (2 risultati)

situato all'interno di esso (in origine, una specie di sifone).

invece di cantimplora, perduta la sua origine dallo spagnuolo cantimplora, si chiama cantinflòra »

vol. II Pag.660 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

alla morte e cantano, non ha origine da altro, se non se dal non

vol. II Pag.671 - Da CANZONELLA a CANZONIERE (1 risultato)

varietà della canzone, dalla quale in origine si distingueva per il minor numero di

vol. II Pag.672 - Da CANZONISTA a CAOS (1 risultato)

, * spazio immenso e tenebroso anteriore all'origine

vol. II Pag.676 - Da CAPANNASCONDERE a CAPANNO (1 risultato)

: di etimo incerto (forse di origine iberica). capannascóndere, v

vol. II Pag.684 - Da CAPIFRECCIA a CAPIRE (1 risultato)

astrusa d'onde derivano, od hanno origine e ragione i fenomeni capillari.

vol. II Pag.687 - Da CAPITALE a CAPITALE (1 risultato)

, economico, culturale, dove hanno origine le iniziative e gli esempi per l'intera

vol. II Pag.693 - Da CAPITE a CAPITOLARE (1 risultato)

che precedette la gotica e le diede origine. 2. stor. attributo

vol. II Pag.695 - Da CAPITOMBOLARE a CAPITOMBOLO (1 risultato)

monastici, o a ordini cavallereschi di origine monastica, per trattare interessi comuni;

vol. II Pag.698 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

non avere loro cardinali, li quali sono origine de'tumulti infra loro. panciatichi,

vol. II Pag.700 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

costante mi troverai. 14. origine, causa prima di una cosa; motivo

vol. II Pag.711 - Da CAPOPOSTO a CAPORICCIO (1 risultato)

comp. da raisi (voce di origine araba, che significa 'capo di una

vol. II Pag.715 - Da CAPPA a CAPPA (1 risultato)

. -ant. omaggio (costituito in origine da un mantello) che veniva talvolta

vol. II Pag.716 - Da CAPPA a CAPPARONE (1 risultato)

tardo cappa (gr. x&nncc, di origine fenicia). cappa5,

vol. II Pag.717 - Da CAPPATA a CAPPELLA (1 risultato)

dimin. di cappa): in origine nome di un oratorio, nel palazzo dei

vol. II Pag.723 - Da CAPPONE a CAPPOTTO (1 risultato)

impasto a forma di cappone (in origine era preparato a bordo delle galee,

vol. II Pag.729 - Da CAPRICCIOSAMENTE a CAPRICORNO (1 risultato)

o dalle circostanze che decisero della sua origine, o dai motivi incogniti e forse

vol. II Pag.732 - Da CAPRIOLO a CAPRONE (1 risultato)

due malcapitati capri espiatori, ignari dell'origine di quell'odio, erano stati a

vol. II Pag.734 - Da CAPUA a CARABO (2 risultati)

membrane spesso calca- rizzate (e dà origine a speciali forme di tufi).

] oct [t] oc, di origine sconosciuta: e si noti la conser

vol. II Pag.736 - Da CARACOLLO a CARAMELLAIO (1 risultato)

= dal portogh. carajurù, voce di origine tupi. caragna (caratino)

vol. II Pag.742 - Da CARATTERISTICAMENTE a CARAVELLA (1 risultato)

panzini, iv-m: 'caravanserraglio', parola di origine arabo-persiana per indicare quel recinto, specie

vol. II Pag.743 - Da CARAVELLA a CARBONARO (1 risultato)

questo nome, perché ebbe la sua origine, e si mostrò la prima volta nelle

vol. II Pag.755 - Da CARDINO a CARDIOSCLEROSI (1 risultato)

nel lessico latino è voce tecnica, di origine ignota; cfr. la congettura etimologica

vol. II Pag.761 - Da CAREZZEVOLMENTE a CARICA (1 risultato)

. dal provenz. garip (forse di origine araba). caribù, sm.

vol. II Pag.770 - Da CARIDDI a CARIOFILLEE (1 risultato)

(in quest'ultimo, caso è di origine tubercolare). redi,

vol. II Pag.774 - Da CARPENDOLO a CARMAGNOLA (2 risultati)

, dove l'uso di tale giacca ebbe origine; cfr. fr. carmagnole (

di ballo contadinesco del settecento, di origine piemontese. carducci, i-1024:

vol. II Pag.779 - Da CARNAME a CARNE (1 risultato)

. e letter. carnevale. -in origine: il giorno che precede la quaresima

vol. II Pag.784 - Da CARNEADE a CARNEFICE (1 risultato)

deriv. dal lat. caró carnis in origine 'pezzo di carne '; cfr

vol. II Pag.792 - Da CAROLARE a CAROTA (1 risultato)

n-ii- 473: da spagna l'origine d'alcuni altri giuochi potreste trarre,

vol. II Pag.794 - Da CAROVANARE a CARPINELLA (5 risultati)

= voce pugliese càrparu, di origine mediterranea. carpasfòglia, sf.

, overamente carpen- tarii, trasse l'origine sua dal perfido caino, il quale fu

a due ruote, coperto, di origine gallica. svetonio volgar. [

dotta, lat. carpentum, di probabile origine gallica. carpìa, sf.

= lat. carpinus, forse di origine mediterranea; cfr. gr. xdcptuvot

vol. II Pag.802 - Da CARRIOLANTE a CARRO (1 risultato)

, 9-15: giovanni, lui era di origine schiettamente minuta. solo al mondo,

vol. II Pag.806 - Da CARROZZONE a CARRUCOLARE (1 risultato)

da carrus 'carro ', di origine gallica (v. carro). cfr

vol. II Pag.808 - Da CARTA a CARTA (2 risultati)

ai sali di cromo, che serviva in origine a ottenere positivi fotografici con caratteri simili

sali di ferro, che, in origine, veniva impressionata alla luce del sole

vol. II Pag.822 - Da CASA a CASA (1 risultato)

sufficiente a darle un'idea compita dell'origine, de'progressi e dello stato presente

vol. II Pag.831 - Da CASCARILLA a CASCATOIO (1 risultato)

di un coacervo di dati d'ogni origine, e talora contradditori. calvino,

vol. II Pag.838 - Da CASO a CASO (3 risultati)

ogni fatto ritenuto inevitabile che non abbia origine dalla volontà intenzionale dell'uomo o dalla

un rapporto giuridico e che non abbia origine dalla volontà intenzionale dell'uomo e dalla

conseguimento dello stato civile, hanno avuto origine, non da ragione, ma da

vol. II Pag.850 - Da CASSIDA a CASSO (2 risultati)

dal gr. xao£a (di origine orientale). cfr. isidoro, 17-8-12

(anche cassida): di origine etrusca (cfr. isidoro, 18-14-1:

vol. II Pag.851 - Da CASSO a CASSONE (1 risultato)

acomodati al bisogno, per ritrovare l'origine vero, andando personalmente, è perduta

vol. II Pag.852 - Da CASSONETTO a CASTAGNA (1 risultato)

distinta da tutte le altre (in origine per razza, poi anche per occupazioni

vol. II Pag.855 - Da CASTALE a CASTELLANO (1 risultato)

2. di castellaneria, che trae origine dalla signoria di castelli. b

vol. II Pag.862 - Da CASTONE a CASTRAMETAZIONE (1 risultato)

casta e robusta dal gorgo / della prima origine, fresche / come le corolle del

vol. II Pag.868 - Da CATALETTICO a CATALOGNO (1 risultato)

piaceri. alvaro, 7-23: l'origine di molti traumi psicologici dell'uomo è il

vol. II Pag.869 - Da CATALOGO a CATAPECCHIA (3 risultati)

lunghi e sottili frutti pendenti (di origine americana, è coltivato per ornamento:

ma più ordinario. = voce di origine sconosciuta. è docum. nello spagn.

di carne. = voce d'origine orientale. catapano [catepano)

vol. II Pag.873 - Da CATASTROFE a CATATERMOMETRICO (1 risultato)

grandi rivolgimenti della natura, secondo l'origine e l'uso così si chiamano. e

vol. II Pag.874 - Da CATATERMOMETRO a CATECUMENO (2 risultati)

chim. sostanze organiche naturali (di origine vegetale), che hanno la proprietà

nucleo della floroglucina (e sono all'origine di molti concianti naturali).

vol. II Pag.876 - Da CATELANO a CATENA (1 risultato)

della catalogna ': per l'origine. catelano2, sm. ant

vol. II Pag.878 - Da CATENA a CATENA (1 risultato)

neutroni lenti, si disintegra, dando origine ad altri neutroni che disintegrano a loro

vol. II Pag.879 - Da CATENACCIO a CATENARIA (1 risultato)

= lat. catena, probabilmente di origine etnisca; per una congettura etimologica

vol. II Pag.883 - Da CATINO a CATOMETOPI (1 risultato)

furbo, sagace '(di origine sabina). cato2, sm

vol. II Pag.893 - Da CATTURABILE a CAUDATO (1 risultato)

= etimo incerto: forse d'origine imitativa. confronta a. prati,

vol. II Pag.894 - Da CAUDICOLA a CAUSA (3 risultati)

caulògeno, agg. bot. che ha origine dal caule. = voce dotta

fenomeno naturale, un evento storico; origine, principio attivo. cecco

sotto 'l cielo, è causa ed origine amore. aretino, 1-170: chi

vol. II Pag.895 - Da CAUSA a CAUSA (1 risultato)

, 8-280: il rito fu in origine la cosa stessa, causa efficiente dell'effetto

vol. II Pag.897 - Da CAUSALMENTE a CAUSTICA (2 risultati)

, ma dalla virtù della devozione origine, derivare. che è nell'

causa, * causare '. dare origine, far succedere, dare occasione, dar

vol. II Pag.902 - Da CAVAGNOLA a CAVALCARE (1 risultato)

de'tirreni. -farsa cavaiola: di origine napoletana (e così chiamata dalla città

vol. II Pag.905 - Da CAVALCHERESCO a CAVALIERE (2 risultati)

. bisticci, 3-1: quanto alla origine di firenze, è comunque opinione di messer

, che vogliono che i fiorentini avessino origine da'cavalieri sillani. ariosto, 2-37:

vol. II Pag.907 - Da CAVALIERE a CAVALIERE (1 risultato)

a ordini cavallereschi che, creati in origine per un fine pratico, hanno in

vol. II Pag.911 - Da CAVALLERIA a CAVALLERIA (1 risultato)

la cortesia. muratori, 7-iv-471: l'origine di questa milizia, 'cavalleria '

vol. II Pag.914 - Da CAVALLINO a CAVALLO (1 risultato)

. 7. gioco d'azzardo di origine tedesca che si svolge tra un qualunque

vol. II Pag.915 - Da CAVALLO a CAVALLO (2 risultati)

ma derivato da bar * barra 'di origine francese e cominciorono a seguire l'ordine

ritorna, al luogo donde aveva avuto origine, dopo un lungo giro; notizia

vol. II Pag.918 - Da CAVALLO a CAVALLONE (1 risultato)

termine popolare (forse un prestito di origine celtica), che dai tempi di

vol. II Pag.922 - Da CAVARE a CAVARE (1 risultato)

. 23. derivare, trarre origine; far nascere, creare.

vol. II Pag.934 - Da CAVOLINIDI a CAVURRINO (1 risultato)

rotondo, ma fornito di torso che dà origine a un fascetto di ramoscelli, terminati

vol. II Pag.937 - Da CECEPRETE a CECINO (1 risultato)

piante, e questa deposizione dà origine ad una specie di galla che

vol. II Pag.946 - Da CELASTRACEE a CELEBRANTE (1 risultato)

coprire, nascondere '(perché in origine questo copricapo serviva a proteggere il viso

vol. II Pag.947 - Da CELEBRARE a CELEBRATO (1 risultato)

cristiana, che si confonde per l'origine della religione, e non ha avuto

vol. II Pag.949 - Da CELELMINTI a CELESTE (1 risultato)

; che deriva dal cielo, di origine divina; che appartiene alla sfera dello

vol. II Pag.951 - Da CELEUMA a CELIDONIA (2 risultati)

nei vertebrati, tronco arterioso che prende origine dal tratto addominale dell'aorta, e

tratto addominale dell'aorta, e dà origine a sua volta a tre arterie. -morbo

vol. II Pag.955 - Da CELLULOLITICO a CEMBALO (1 risultato)

sm. anat. nei metazoi celo-maligno di origine mesoteliale, derivante dalle cèmbalo (cémbolo,

vol. II Pag.962 - Da CENERENTE a CENERINA (1 risultato)

251: né non ti dimentichi l'origine dell'umana sorte, vaso di terra,

vol. II Pag.978 - Da CENTROATTACCO a CENTUPLICATO (2 risultati)

era il loro propagarsi perché essi avevano origine in un centro di potenze spontanee non

per ciascuna delle 35 tribù (forse in origine dal pretore, più tardi per sorteggio

vol. II Pag.979 - Da CENTUPLICE a CEPPATA (1 risultato)

di cento uomini, che costituiva in origine l'unità strutturale della legione romana.

vol. II Pag.980 - Da CEPPATELLA a CEPPO (3 risultati)

una tromba. io. origine, capostipite: di una famiglia, di

si vuol ripetere la nobiltà della prima origine delle famiglie, i men nobili degl'

i secoli. -per estens.: origine. cicerone volgar., 1-459:

vol. II Pag.996 - Da CERCHIONE a CERCO (1 risultato)

su fusti o rami degli alberi dando origine frequentemente a radici avventizie. redi

vol. II Pag.997 - Da CERCOCEBO a CEREBRALE (1 risultato)

dal nome del genere coereba, di origine tupi). cerebrale, agg

vol. II Pag.998 - Da CEREBRALISMO a CERESINA (1 risultato)

cerebro natie, / ond'hanno i nervi origine e radice, / un sol principio

vol. II Pag.999 - Da CERETTA a CERIMONIA (1 risultato)

voce dotta, lat. cerevisia, di origine gallica. cerfòglio (ant. anche

vol. II Pag.1002 - Da CERNEZZA a CERO (1 risultato)

frullone che alza per impresa, ebbe origine il nome stesso di accademia della crusca

vol. II Pag.1004 - Da CERRETANERIA a CERRUTO (1 risultato)

'cerretani '... ebbe origine da cerreto, terra del ducato di

vol. III Pag.5 - Da CERTO a CERTOSINO (1 risultato)

. bruno di colonia, e ebbero origine in francia, l'anno 1084. segneri

vol. III Pag.10 - Da CERVELLONE a CERVIDI (1 risultato)

probabile che i primi cristiani, nella loro origine, altro non fossero che persone le

vol. III Pag.18 - Da CESTAIA a CESTO (1 risultato)

, borsetta di carta, che in origine era cestino, dove in misteriosi car-

vol. III Pag.19 - Da CESTO a CESTOSO (4 risultati)

... / che pochi fiori origine han dal cesto. 4.

in direzione opposta allo scolice, dando origine per segmentazione alle proglottidi che, giunte

staccano dal corpo del cestode, dando origine alle uova che si sviluppano in un

; ingerita dall'ospite definitivo, dà origine a un nuovo scolice (e sono

vol. III Pag.20 - Da CESTRO a CETO (1 risultato)

. caetra (cètra), forse di origine africana. cfr. isidoro, 18-12-5

vol. III Pag.21 - Da CETO a CETRARIA (1 risultato)

, dal gr. xi&àpa, forse di origine orien tale. cfr.

vol. III Pag.31 - Da CHEBULINICO a CHEILITE (2 risultati)

sec. xiv): voce d'origine indiana, come la pianta.

viventi o di liquidi organici di origine animale e anche fra il pelo

vol. III Pag.34 - Da CHENTUNQUE a CHERATOPLASTICA (2 risultati)

alterazione cutanea (per lo più di origine congenita), caratterizzata da una forte

. medie. malattia cutanea, d'origine congenita, caratterizzata da una forte ipertrofia

vol. III Pag.48 - Da CHIANO a CHIAPPARE (1 risultato)

la punta due agumine. = di origine prelatina; cfr. provenz. ant.

vol. III Pag.49 - Da CHIAPPARELLO a CHIARAMENTE (1 risultato)

dello spirito santo adombrò la nostra divina origine, e conseguentemente la similitudine, per

vol. III Pag.53 - Da CHIARISSIMITÀ a CHIARITO (1 risultato)

gozzi, 1-395: nella primaria loro origine il loro principale scopo [dei dizionari

vol. III Pag.63 - Da CHIAVE a CHIAVE (1 risultato)

in chiaro i primi tre versi raccontando l'origine della guerra che i pisani mossero ai

vol. III Pag.66 - Da CHIAVICARE a CHIAZZA (1 risultato)

2. edificio che si costruisce o all'origine o nelle sponde o allo sbocco di

vol. III Pag.72 - Da CHIERICUTO a CHIESA (1 risultato)

avere loro cardinali, li quali sono origine de'tumulti infra loro. guicciardini, 48

vol. III Pag.76 - Da CHILOMICRON a CHIMERA (1 risultato)

chimera. / era il mostro d'origine divina, / lion la testa, il

vol. III Pag.77 - Da CHIMERA a CHIMICO (1 risultato)

studio di quei corpi i quali per origine, per costituzione e qualità s'intende che

vol. III Pag.80 - Da CHINASI a CHINETOSI (1 risultato)

chinasi, sf. sostanza di origine cellulare, capace di'attivare un

vol. III Pag.81 - Da CHINETTO a CHIOCCA (1 risultato)

, colpo, battitura; ma perché nell'origine v'è inchiusa in un certo modo

vol. III Pag.90 - Da CHIOVA a CHIROMANZIA (1 risultato)

, assimilata a chiovol, ma di origine distinta: dal lat. cohum (e

vol. III Pag.93 - Da CHITARRATA a CHIUCCHIURLARE (1 risultato)

gr. xit<óv -óvo? * tunica di origine semitica '; cfr. ebraico kethónet

vol. III Pag.101 - Da CHIUSO a CHIUSO (1 risultato)

collegati tra loro in modo da dare origine a un anello.. 43-fis.

vol. III Pag.105 - Da CIACCIA a CIALTRONAGLIA (2 risultati)

. = voce settentrionale, di origine onomatopeica. ciaccollo, sm.

. mus. aria di danza, di origine portoghese (in voga nel secolo xvii

vol. III Pag.108 - Da CIANCERELLO a CIANCIARE (1 risultato)

bazzecola o cianciafrùscola osservata da lui dava origine ad un lunghissimo predicozzo.

vol. III Pag.111 - Da CIANIO a CIAPPA (1 risultato)

frammenti filiformi di colonie capaci di dare origine a nuove colonie). = voce

vol. III Pag.117 - Da CIBORIO a CIBREO (1 risultato)

basiliche cristiane sormonta l'altare (e in origine serviva a nascondere la celebrazione eucaristica

vol. III Pag.122 - Da CICCIUME a CICINO (1 risultato)

. pianta della famiglia leguminose, di origine simile a quella del cece e della

vol. III Pag.124 - Da CICLISTA a CICLOEPTANO (1 risultato)

, 1-109: e di qui ha origine il ciclo solare, il qual ciclo solare

vol. III Pag.136 - Da CIGLIOLATO a CIGNO (2 risultati)

ciglia vibratili: prolungamenti filiformi, di origine protoplasmatica, che si notano in certe

candore come in un'apoteosi della loro origine, parevano gli immortali genii di roma

vol. III Pag.141 - Da CILIZIO a CIMA (1 risultato)

, e che alla volta loro possono dare origine ad un terzo ordine di assi fioriferi

vol. III Pag.143 - Da CIMARE a CIMBALARIA (1 risultato)

gr. xofidriov * cimasa '(in origine * piccola onda ', per la

vol. III Pag.146 - Da CIMICIAIO a CIMINIERA (1 risultato)

dal lat. cimex -icis (voce d'origine e d'uso popolare); per

vol. III Pag.158 - Da CINIFO a CINOBUFAGINA (2 risultati)

dal gr. xivòpa: voce di origine semitica. cinismo, sm. la

xiwdpco- (zov, voce di origine orientale. cinnamonòlo, sm.

vol. III Pag.161 - Da CINQUECENTISTICO a CINTA (1 risultato)

sinisgalli, 6-23: nel cinquecento ebbero origine le ricerche degli algebristi italiani, intorno

vol. III Pag.167 - Da CIOCCOLATA a CIOÈ (1 risultato)

1580), che meglio riflette la sua origine azteca (ma di formazione incerta,

vol. III Pag.173 - Da CIPOLLOSO a CIPRESSO (1 risultato)

contro la pertosse e le tossi d'origine nervosa. 7. dimin. cipressétto

vol. III Pag.174 - Da CIPRIA a CIRCA (1 risultato)

pare una spolverata invernale. = in origine come agg.: polvere cipria (v

vol. III Pag.176 - Da CIRCEO a CIRCOLARE (2 risultati)

, de'ludi circensi ha la sua origine a roma, senza dubbio più antica

'circonferenza, orbita; luogo in origine di forma circolare destinato alle corse dei

vol. III Pag.194 - Da CISALPINO a CISPOSO (1 risultato)

. cisium (o cissium), di origine celtica. cislònga, sf

vol. III Pag.195 - Da CISPUGLIO a CISTERNA (2 risultati)

di chiara valle; i monaci in origine seguirono la regola benedettina resa più rigorosa

a forma di ampolla da cui ha origine il dotto toracico del sistema linfatico.

vol. III Pag.196 - Da CISTI a CISTOTOMO (3 risultati)

= lat. cistèrna, di probabile origine etnisca (deriv. da cista *

o di tessuti particolari (e dà origine a escrescenze tondeggianti: cisti sebacea,

quale forma un angolo acuto per dare origine al condotto coledoco... * tumore

vol. III Pag.198 - Da CITARISTICO a CITERIORE (1 risultato)

costume dell'italia nel rinascimento 0 l'origine e il corso del risorgimento per osservare come

vol. III Pag.203 - Da CITTADINO a CITTADINO (1 risultato)

-cittadino salvatico: cittadino che, in origine abitante del contado, aveva acquistato la

vol. III Pag.208 - Da CIVADA a CIVETTA (1 risultato)

probabilmente da * ciberia, di origine mediterranea. civétta (dial.

vol. III Pag.219 - Da CLASSIAMO a CLASSICISMO (1 risultato)

= voce dotta, lat. classisi all'origine col senso di 4 leva, reclutamento

vol. III Pag.220 - Da CLASSICISTA a CLASSICO (1 risultato)

, ecc., che vi hanno avuto origine e più largo sviluppo. p

vol. III Pag.221 - Da CLASSICO a CLATRO (1 risultato)

rocce sedimentarie costituite da detriti di origine diversa, cementati o sciolti.

vol. III Pag.222 - Da CLAUDERE a CLAUSTRALE (1 risultato)

colpito un arto. a seconda dell'origine e della forma in cui si manifesta

vol. III Pag.224 - Da CLAVADURA a CLEFTA (3 risultati)

concedere ai legionari romani (richiesto in origine come sussidio per l'acquisto dei chiodi

voce dotta, lat. clavicùla (in origine, dimin. di clavis * chiave

specie di clavicembalo, cui forse diede origine, ed ora passato totalmente in disuso

vol. III Pag.229 - Da CLIMO a CLISIMETRO (1 risultato)

plinio], indice, 45: dell'origine della medicina, e quando prima si

vol. III Pag.231 - Da CLOACALE a CLOROBENZOATO (1 risultato)

scuro, tenera, friabile, di origine metamorfica. = voce dotta,

vol. III Pag.234 - Da CNIDARI a COADESIONE (2 risultati)

incredibile a narrarsi, come costoro, d'origine, costumi e lingua diversi, pacificamente

famiglie in uno stesso appartamento, in origine destinato a una sola famiglia.

vol. III Pag.235 - Da COADIUTORE a COAGULARE (1 risultato)

coadiuvanti, può agevolmente essere ima pronta origine della tosse. targioni tozzetti, 11-2-378

vol. III Pag.236 - Da COAGULATIVO a COALIZZARE (1 risultato)

aggregarsi alle più grandi, dando così origine ad aggregati di maggior consistenza.

vol. III Pag.238 - Da COAUTORE a COBOLDO (3 risultati)

primo e gli ultimi due sono di origine minerale, il secondo è d'

minerale, il secondo è d'origine vegetale. pascoli, i-155: tra scilla

e vagliono componimento lirico, ed ebbero origine dal provenzale cobla, che in quella

vol. III Pag.239 - Da COBRA a COCCA (1 risultato)

in genere e in particolare quelle di origine cancerosa (e viene adoperato in dosi

vol. III Pag.242 - Da COCCHIUMATO a COCCINELLA (1 risultato)

caudali: quelle che fuse insieme danno origine al coccige. -fossetta coccigea: anomalia

vol. III Pag.243 - Da COCCINELLA a COCCIUTAGGINE (1 risultato)

sostanza colorante '. è da escludere la origine indigena della voce, che è di

vol. III Pag.244 - Da COCCIUTO a COCCODÈ (1 risultato)

di una specie di palma, in origine molto diffusa nelle isole maldive.

vol. III Pag.246 - Da COCCOLARE a COCENTE (1 risultato)

d'uno. = voce di origine onomatopeica: cfr. gr. xixxapaù

vol. III Pag.249 - Da COCORITA a COCUZZOLO (2 risultati)

cùcumis { cùcùmer) -èris (di probabile origine mediterranea), col senso di '

, cucutia, sorba *): di origine affine a cucumis * cocomero '

vol. III Pag.258 - Da CODIZZOLO a COERCIZIONE (3 risultati)

= dallo spagn. cuandù, di origine tupi. coenzima, sm.

da ogni vincolo con la famiglia d'origine; al di fuori del matrimonio,

che la tenevano unita alla famiglia d'origine. d'alberti, 215: 'coenzione'

vol. III Pag.260 - Da COESISTERE a COFANETTO (2 risultati)

rivelare le piccolissime correnti oscillatorie che hanno origine in un'antenna marconiana quando è sotto

cui niuno de'coetanei si ricorda l'origine, hanno un diritto alla mia ammirazione

vol. III Pag.265 - Da COGLIONELLA a COGNAZIONE (1 risultato)

5. agg. letter. congiunto per origine o per somiglianza (ima cosa della

vol. III Pag.266 - Da COGNITÉZZA a COGNIZIONE (2 risultati)

d'affetti. 2. comunanza di origine. - anche al figur. leopardi

leopardi, ii-673: [l'unicità dell'origine] non è per tanto men vera

vol. III Pag.267 - Da COGNO a COGNOME (1 risultato)

mia madre]... di origine savojarda, come i barbari di lei

vol. III Pag.268 - Da COGNOMINARE a COINCIDENZA (2 risultati)

muratori, 7-iii-199: che l'origine di tal voce [cogolaria] sia

. cogoli pietrosi, i quali in origine sono della stessa natura che la

vol. III Pag.275 - Da COLBACCO a COLECISTITE (1 risultato)

dura fino ad autunno inoltrato, dando origine a grandi fiori di color violaceo porporino

vol. III Pag.276 - Da COLECISTOCINETICO a COLERA (2 risultati)

bile nel cavo peritoneale (di origine traumatica o infiammatoria).

epidemica, che ha il suo centro d'origine ed endemico in india, causata dal

vol. III Pag.277 - Da COLERE a COLICA (2 risultati)

, il quale unito colle basi dà origine ai colestrati. tramater [s.

possono violentarsi in svariate occasioni, dando origine nell'uomo a forme di colite e

vol. III Pag.280 - Da COLLABORAZIONISMO a COLLARE (1 risultato)

del collàgeno: gruppo di malattie, di origine e genesi non ben definite, che

vol. III Pag.288 - Da COLLEGIO a COLLEGIO (2 risultati)

, di un vizio antichissimo ch'ebbe origine e crebbe e contaminò e appestò e

italiano, tutta la nostra letteratura; ebbe origine e crebbe con le cattedre de'claustrali

vol. III Pag.289 - Da COLLEMA a COLLERA (1 risultato)

da ima particolare disciplina '(in origine apparteneva al linguaggio sacerdotale).

vol. III Pag.308 - Da COLONIA a COLONNA (3 risultati)

organismi animali e vegetali che moltiplicandosi dànno origine ad aggregati e colonie (alghe,

come importazione di quelli del paese d'origine. e. cecchi, 6-300:

2. raro. parola di origine coloniale. = deriv. da colonia

vol. III Pag.312 - Da COLONNETTO a COLORARE (1 risultato)

lat. pessum essere naturali (cioè di origine vegetale, mine 'in

vol. III Pag.318 - Da COLORISTICO a COLORITURA (1 risultato)

e novatori... hanno avuto origine da questa incomprensione. -per simil

vol. III Pag.320 - Da COLPA a COLPA (3 risultati)

contro l'assicuratore. idem, io l'origine son di tanto male. lorenzino, 106

iv-300: la colpa era l'origine, la ragione prima; tutti erano colpevoli

menasse nume, / ma dal niente origine pigliàro. lancellotti, xxiv-a luce; e

vol. III Pag.322 - Da COLPATO a COLPIRE (1 risultato)

era di tutti: impossibile scoprirne l'origine, la ragione prima; tutti erano

vol. III Pag.336 - Da COLUTEA a COMANDAMENTO (1 risultato)

eruttive, che trag gono origine dalla stessa massa magmatica. -regione

vol. III Pag.341 - Da COMARESCO a COMBACIARE (1 risultato)

dal lat. volgare * cumba, di origine celtica: 'piccola valle '

vol. III Pag.342 - Da COMBACIATO a COMBATTERE (1 risultato)

più crudel guerra tra due gran popoli in origine fratelli, l'uno abitante delle montagne

vol. III Pag.345 - Da COMBATTO a COMBINARE (1 risultato)

uno nuovo, diverso da quelli di origine. - anche nella forma pronominale.

vol. III Pag.351 - Da COMECCHÉ a COMETA (1 risultato)

per quòmódo (formazione avverbiale, in origine con valore interrogativo, comp. dall'ablativo

vol. III Pag.353 - Da COMIGNOLATO a COMINCIAMENTO (1 risultato)

la natura. 2. origine, fondamento, nascita, formazione,

vol. III Pag.355 - Da COMINCIATI a COMISSAZIONE (2 risultati)

particella pronominale). avere, trarre origine, derivare; nascere, discendere.

indicare il punto di partenza, l'origine di ciò di cui si sta trattando

vol. III Pag.356 - Da COMISTIONE a COMITIVA (1 risultato)

proconsolo nel suo governo, e diedero origine più tardi ai * conti '.

vol. III Pag.358 - Da COMMACERARE a COMMEDIA (1 risultato)

che trassero da nobilissimo nascimento la prima origine loro, quanto più crebbero, e nell'

vol. III Pag.359 - Da COMMEDIABILE a COMMEDIOGRAFO (1 risultato)

dal gr. xtop. cp8ta, in origine probabilmente 'canto proprio della festa in

vol. III Pag.360 - Da COMMEDO a COMMENDA (2 risultati)

cristiana, che si confonde per l'origine della religione, e non ha avuto

, sf. eccles. in origine, potere di amministrare, e successivamente

vol. III Pag.361 - Da COMMENDABILE a COMMENDATO (1 risultato)

che si dimentichi o la sua bassa origine, o la bassissima vita. ma il

vol. III Pag.364 - Da COMMENTATORE a COMMERCIABILITÀ (1 risultato)

ne la metafisica le danno più tosto origine dal senso, percioch'egli dice che

vol. III Pag.365 - Da COMMERCIAIO a COMMERCIO (1 risultato)

1-148: il diritto commerciale, alla sua origine universale ed uno, come l'umana

vol. III Pag.377 - Da COMMUNE a COMMUOVERE (1 risultato)

funzioni respiratorie e circolatorie (e ha origine in genere da un forte trauma:

vol. III Pag.384 - Da COMPAGNIA a COMPAGNIA (1 risultato)

; perché esse pure traggono la loro origine dai secoli barbarici. parini, 600

vol. III Pag.385 - Da COMPAGNIA a COMPAGNO (1 risultato)

circa le ciarle dell 'infame. le credo origine del signor de-petris ch'io ho l'

vol. III Pag.386 - Da COMPAGNO a COMPAGNO (1 risultato)

aderenti ai partiti d'ispirazione o di origine marxista. panzini, iv-151: 'compagno'

vol. III Pag.388 - Da COMPARABILE a COMPARATIVO (2 risultati)

;... e questa fu l'origine del vendere e del comparare, che

cento,... è d'origine straniera, e d'immigrazione comparativamente recente

vol. III Pag.392 - Da COMPARSATA a COMPARTIMENTO (1 risultato)

di colui ch'era stato la prima origine di tutto lo scandalo, non lasciava

vol. III Pag.399 - Da COMPENDIATAMENTE a COMPENETRAZIONE (1 risultato)

. gozzi, 1-395: nella primaria loro origine 11 loro principale scopo [dei dizionari

vol. III Pag.402 - Da COMPETENTEMENTE a COMPETERE (1 risultato)

di una zona dell'embrione a dare origine a un organo determinato. 6.

vol. III Pag.404 - Da COMPIACERE a COMPIACERE (1 risultato)

della sua natività, eziandio secondo l'origine materna. bisticci, 3-234: erano pochi

vol. III Pag.408 - Da COMPIETARE a COMPIMENTO (1 risultato)

di cose dello stesso genere, ma di origine disparata. p. verri,

vol. III Pag.411 - Da COMPITORE a COMPIUTO (1 risultato)

italiano sufficiente a darle un'idea compita dell'origine, de'progressi e dello stato presente

vol. III Pag.414 - Da COMPLETABILE a COMPLETO (3 risultati)

uno dall'altro, e dai quali trae origine un prodotto finito determinato. -complesso

sempre il paziente si rende conto dell'origine e della natura dell'ostacolo, sia

, 7-23: se si pensa che l'origine di molti traumi psicologici dell'uomo è

vol. III Pag.417 - Da COMPLIMENTO a COMPONENDA (2 risultati)

comploter (sec. xv): di origine incerta. la voce s'è

complot (sec. xii): di origine incerta. cfr. complottare.

vol. III Pag.423 - Da COMPOSSESSIONE a COMPOSSIBILITÀ (1 risultato)

] può a ragione chiamarsi primaria ed origine e fondamento dell'altre, onde da

vol. III Pag.428 - Da COMPRAVENDERE a COMPRENDERE (1 risultato)

che da essa sono come da sua origine derivate, perché fra le mura dell'

vol. III Pag.438 - Da COMUNAMENTE a COMUNE (1 risultato)

- comunanza agraria: associazione agraria di origine medievale (sopravvivente nell'emilia-romagna e

vol. III Pag.439 - Da COMUNE a COMUNE (2 risultati)

* de vulgari eloquentia 'assegna l'origine e la sede nella sicilia e nel regno

manifestissimo che la città di firenze ebbe la origine sua da'romani, il che confermano

vol. III Pag.440 - Da COMUNE a COMUNE (1 risultato)

di classificare ogni cosa non secondo l'origine, ma secondo le forme proprie esistenti nel

vol. III Pag.448 - Da COMUNISMO a COMUNITÀ (1 risultato)

si riferisce al comunismo o trae origine da esso (un partito, una dottrina

vol. III Pag.449 - Da COMUNITARIO a CON (3 risultati)

. bisticci, 3-1: quanto alla origine di firenze, è comunque opinione di

degni, che vogliono che i fiorentini avessino origine da'cavalieri sillani. colletta, i-107

pronomi me, te, sé dà origine alle forme, ormai alquanto pedantesche e

vol. III Pag.456 - Da CONCENTORE a CONCENTRATO (1 risultato)

ed una musica canora, donde ha origine tutto l'universale concento del mondo? leonardo

vol. III Pag.467 - Da CONCIANTE a CONCIARE (1 risultato)

2. sm. sostanza (d'origine vegetale o animale o minerale o anche

vol. III Pag.471 - Da CONCIMAIA a CONCINNITÀ (1 risultato)

lat. concilium 4 convegno ', in origine 4 convocazione '. concimàia,

vol. III Pag.485 - Da CONCORRENZIALE a CONCORRERE (2 risultati)

età, d'ogni sesso, di ogni origine e condizione, per ottenere il perdono

, per esser d'ogni fecondità fonte ed origine, infonde l'anime in tutti i

vol. III Pag.487 - Da CONCORSUALE a CONCREATIVO (1 risultato)

ma bensì sierosi, generati da prima origine nello stomaco, labefattata la facultà concottrice

vol. III Pag.488 - Da CONCREATO a CONCRETO (1 risultato)

fusione di parti, che in origine erano separate, dovuta all'accrescimento

vol. III Pag.492 - Da CONCUPISCIVO a CONDANNARE (1 risultato)

redi, 16-ix-369: ha avuto origine da causa violenta esterna concussiva, ed

vol. III Pag.496 - Da CONDENSAZIONE a CONDIMENTO (1 risultato)

, 158: questo principio [dell'origine dei venti] altro non è che

vol. III Pag.499 - Da CONDITORE a CONDIZIONARE (1 risultato)

il suo principio e la sua prima origine dai conditori delle città e dai formatori

vol. III Pag.501 - Da CONDIZIONE a CONDIZIONE (1 risultato)

, come questo carlo fu il primo origine de're di cicilia e di puglia stratti

vol. III Pag.503 - Da CONDIZIONE a CONDOMINO (1 risultato)

dicére 4 dire ', ma in origine 4 indicare, denunziare '. dalla stessa

vol. III Pag.507 - Da CONDRALE a CONDROMATOSI (1 risultato)

. -condromatosi articolare: condroma che prende origine dalla

vol. III Pag.525 - Da CONFICCATO a CONFIDARE (1 risultato)

sostenere un coperto,... ebbero origine le colonne isolate che veggiamo oggigiorno sostenere

vol. III Pag.537 - Da CONFORTABILE a CONFORTARE (1 risultato)

: 4 confortare '. portando nell'origine l'idea di forza, si distingue

vol. III Pag.540 - Da CONFORTOSO a CONFRONTARE (1 risultato)

, scuole; perché esse pure traggono origine dai secoli barbarici. p. verri,

vol. III Pag.545 - Da CONFUTATIVO a CONGEDO (1 risultato)

cònga, sf. danza cubana (di origine africana), eseguita da gruppi di

vol. III Pag.548 - Da CONGELATORE a CONGERIE (2 risultati)

congeneità, sf. ant. comunanza di origine e di natura. magalotti

agg. ant. che ha la stessa origine e natura; congenere; congenito.

vol. III Pag.549 - Da CONGESTIONAMENTO a CONGETTURALE (2 risultati)

... tra il problema dell'origine ideale ossia della natura della poesia e

natura della poesia e quello della sua origine storica, ossia della più antica forma

vol. III Pag.559 - Da CONGRATULATORIO a CONGREGARE (1 risultato)

della mascherata dei facchini] è d'origine molto incerta: nondi meno

vol. III Pag.560 - Da CONGREGATA a CONGREGAZIONE (1 risultato)

né ciò era perché le delegazioni avessero origine austriaca, poiché le congregazioni erano pure

vol. III Pag.565 - Da CONIELLATORE a CONIGLIO (1 risultato)

= dal lat. cunicùlus, d'origine iberica (dall'originario significato di 4

vol. III Pag.568 - Da CONIUGATA a CONNATO (1 risultato)

del cervello, dalle quali fibre hanno origine le coniugazioni de'nervi, che si

vol. III Pag.569 - Da CONNATURALE a CONNESSIONE (1 risultato)

che n'è il fondamento e la prima origine. algarotti, 17265: e il

vol. III Pag.572 - Da CONNUMERARE a CONO (3 risultati)

in strati successivi e crescenti dando così origine a un deposito di forma conica,

forma conica che si trova vicino all'origine dell'arteria polmonare e il cui apice

testa di uno spermatozoo. -cono d'origine del cilindrasse: formazione protoplasmatica che nelle

vol. III Pag.575 - Da CONOSCERE a CONOSCERE (1 risultato)

: ramo della filosofìa che ricerca l'origine, la natura, il valore, i

vol. III Pag.577 - Da CONOSCIBILE a CONOSCITORE (1 risultato)

... non deono contuttociò la loro origine all'interno anteriore conoscimento d'essa facoltà

vol. III Pag.581 - Da CONSACRARE a CONSACRATO (1 risultato)

, ricorda in orazio!) l'origine di roma da enea. 7

vol. III Pag.586 - Da CONSEGRETARIO a CONSEGUENZA (2 risultati)

). che deriva, che ha origine da qualche altra cosa; che segue

conclusione, illazione; ciò che ha origine (o che potrebbe derivare) da

vol. III Pag.592 - Da CONSERVA a CONSERVARE (1 risultato)

, applicato alla navigazione, sembra di origine catalana (docum. fin dal sec

vol. III Pag.594 - Da CONSERVATO a CONSERVATORIO (1 risultato)

, si potrebbero, riguardo alla loro origine, chiamare conservative. carducci, i-549:

vol. III Pag.598 - Da CONSIDERATORE a CONSIDERAZIONE (1 risultato)

cristiana, che si confonde per l'origine della religione, e non ha avuto un

vol. III Pag.603 - Da CONSIGLIO a CONSIGLIO (1 risultato)

e la curatela degli inabilitati, di origine germanica e abolito nel nostro diritto dal

vol. III Pag.614 - Da CONSORTATO a CONSORTERIA (1 risultato)

. 2. comunanza di stirpe; origine, discendenza comune. l.

vol. III Pag.626 - Da CONTABILITÀ a CONTADINO (1 risultato)

in questo modo doppo la casa ebbe origine la villa, la quale è una ragunanza

vol. III Pag.627 - Da CONTADINO a CONTADO (1 risultato)

sorta di danza popolare, di origine rurale. buonarroti il giovane,

vol. III Pag.629 - Da CONTAGIRI a CONTAMINARE (2 risultati)

, di un vizio antichissimo ch'ebbe origine e crebbe e contaminò e appestò e

, tutta la nostra letteratura: ebbe origine e crebbe con le cattedre de'claustrali

vol. III Pag.634 - Da CONTATTORE a CONTEGGIATORE (2 risultati)

marchese e il barone (e in origine designava un dignitario di corte o un

italia... sembra che l'origine de'conti del palazzo, o sia del

vol. III Pag.650 - Da CONTENZIOSITÀ a CONTESA (1 risultato)

. -in particolare: quel sistema di origine francese adottato per risolvere dette controversie e

vol. III Pag.670 - Da CONTRADAIOLO a CONTRADDIRE (2 risultati)

), sf. danza (di origine inglese), caratterizzata dal fatto che

più alto fenomeno della vita ha la sua origine. ojetti, ii-424: il vero

vol. III Pag.678 - Da CONTRAPPESATO a CONTRAPPESO (1 risultato)

de'frammenti più antichi, ricorrendo all'origine del mondo, e li ha uniti

vol. III Pag.682 - Da CONTRARIETÀ a CONTRARIO (1 risultato)

tempo in cui aveva saputo della sua origine illegittima. 5. sentimento di

vol. III Pag.688 - Da CONTRASTOMACO a CONTRATTARE (1 risultato)

delle partizioni nuovamente trinciate (uno dito per origine o domicilio, sia punito come se avesse

vol. III Pag.690 - Da CONTRATTO a CONTRATTUALISMO (1 risultato)

, 1-242: è facile rimontare all'origine, analizzar la natura del contratto sociale

vol. III Pag.691 - Da CONTRATTUALMENTE a CONTRAZIONE (1 risultato)

. -j. rousseau) che riconosce come origine e fondamento dello stato, o in

vol. III Pag.692 - Da CONTREMERE a CONTRIBUTO (1 risultato)

e. de beaumont nel 1829) sull'origine dei fenomeni orogenetici, i quali sarebbero

vol. III Pag.693 - Da CONTRIBUTORE a CONTRISTARE (1 risultato)

costume dell'italia nel rinascimento o l'origine e il corso del risorgimento per osservare

vol. III Pag.696 - Da CONTRO a CONTROBATTERE (1 risultato)

se si vuol ripetere la nobiltà dalla prima origine delle famiglie, i men nobili degl'

vol. III Pag.697 - Da CONTROBATTERIA a CONTROCCHIO (1 risultato)

dotata di alta velocità (destinata in origine alla lotta contro i cacciatorpediniere, è

vol. III Pag.704 - Da CONTROQUERELARE a CONTROSCRIVERE (1 risultato)

nel guadagno dell'amplificatore, ma dando origine in compenso a una banda di frequenza

vol. III Pag.707 - Da CONTROVENTO a CONTROVERTERE (2 risultati)

la rigidezza di rezzonico desse di nuovo origine alle controversie, dalle quali erano stati

», non era solo italiano né di origine italiana. e. cecchi,

vol. III Pag.712 - Da CONTURBATORE a CONVALESCENTE (1 risultato)

sembra non solo necessaria, ma di ottima origine. = voce dotta, lat

vol. III Pag.719 - Da CONVENO a CONVENTICOLA (1 risultato)

si convegna di raccontare e fare memoria dell'origine e cominciamento di così famosa città.

vol. III Pag.734 - Da CONVIVERE a CONVOCATO (1 risultato)

, in solone sembra dimenticare la sua origine conviviale e funebre. d'annunzio,

vol. III Pag.736 - Da CONVOLTO a CONVULSIONE (1 risultato)

2. sconvolgimento fisico, malattia di origine nervosa; moto violento, a scatti

vol. III Pag.740 - Da COORDINATOGRAFO a COPALE (1 risultato)

dotta, lat. cohors -ortis, in origine 'recinto ', in seguito *

vol. III Pag.757 - Da COPRISCANDALO a COPULA (2 risultati)

sterco 'e yé- veoti; 'origine '. coprolalia, sf. medie

1-545: un altro genere di concime d'origine animale, ma ridotto allo stato fossile

vol. III Pag.758 - Da COPULANTE a CORA (1 risultato)

aromatici, in base alla quale prendono origine azocomposti. 5. log. stretta

vol. III Pag.761 - Da CORALLIFERO a CORALLO (1 risultato)

sviluppo nei mari tropicali, dove danno origine a imponenti masse rocciose, isole,

vol. III Pag.762 - Da CORALLOACATE a CORATELLA (1 risultato)

xopdcaxiov, xcopdxiov, xoupdcàiov, forse di origine semita. coralloacate { corallo

vol. III Pag.773 - Da CORDESCO a CORDIALITÀ (1 risultato)

: qual per vostra fé fu l'origine principale di sì cordiale amore? segneri,

vol. III Pag.777 - Da CORDONETTO a CORDOVANO (1 risultato)

sopra il livello delle acque possono dare origine a lagune o a stagni costieri.

vol. III Pag.778 - Da CORDULO a CORETE (1 risultato)

formare una colonna verticale, che dà origine a conidi. = voce dotta,

vol. III Pag.779 - Da CORETTO a CORIARIA (1 risultato)

funzioni senza essere visto (e in origine era proprio di alcune chiese monastiche ed

vol. III Pag.780 - Da CORIARIACEE a CORICATO (1 risultato)

divinità minori della mitologia greca, di origine frigia (e costituivano il corteo di

vol. III Pag.782 - Da CORINA a CORIXIDI (1 risultato)

). medie. tumore che ha origine da una coristia. = voce

vol. III Pag.811 - Da CORPORATO a CORPOREO (1 risultato)

, x-3-267: piacer del mondo, origine / delle corporee vite, / che terra

vol. III Pag.840 - Da CORROTTAMENTE a CORROTTO (1 risultato)

'de vulgari eloquentia 'assegna l'origine e la sede nella sicilia e nel

vol. III Pag.844 - Da CORRUTTIBILE a CORRUTTIVO (1 risultato)

contingente di essi beni connessa colla loro origine; i quali sono circoscritti e caduchi

vol. III Pag.845 - Da CORRUTTORE a CORRUZIONE (1 risultato)

cui erano, ma nel loro stato di origine, nella loro costituzione naturale. carducci

vol. III Pag.851 - Da CORSO a CORSO (1 risultato)

preferita come luogo di passeggio (in origine, era la principale via cittadina,

vol. III Pag.870 - Da COSA a COSA (1 risultato)

-cosa creata: quanto ha tratto origine dalla creazione divina. s.

vol. III Pag.872 - Da COSA a COSA (1 risultato)

) ho meditate e scritte intorno all'origine e all'ufficio della letteratura. manzoni

vol. III Pag.877 - Da COSA a COSA (1 risultato)

o che può dare origine a pericolose conseguenze. nievo, 119

vol. III Pag.881 - Da COSCIENZA a COSCIENZA (1 risultato)

sede supposta della coscienza (e all'origine di alcune locuzioni del linguaggio comune,

vol. III Pag.883 - Da COSCRITTO a COSÌ (1 risultato)

329: « molto dubbia ne è l'origine dal turco kòsk, kjosk * cupolino

vol. III Pag.887 - Da COSMIMETRO a COSMOLABIO (2 risultati)

trina, teoria, sistema scientifico sull'origine del l'universo; mitologia

leggende, di tradizioni mitiche sull'origine dell'universo e sui popoli primitivi

vol. III Pag.888 - Da COSMOLOGIA a COSO (1 risultato)

speculazione (teosofica o filosofica) sull'origine, sulla formazione, sull'ordine e

vol. III Pag.891 - Da COSPICUITÀ a COSPIRARE (1 risultato)

s. v.]: cospicuità dell'origine, del grado, del nome (

vol. III Pag.892 - Da COSPIRATIVO a COSTA (1 risultato)

legno, tarlo *: di probabile origine etnisca. cfr. festo, 36-11:

vol. III Pag.903 - Da COSTITUZIONALISMO a COSTITUZIONE (1 risultato)

erano, ma nel loro stato di origine, nella loro costituzione naturale. carducci

vol. III Pag.908 - Da COSTRINGIMENTO a COSTRUIRE (1 risultato)

abito d'infingimento, è la lontana origine di quel po'd'innaturale e discorde

vol. III Pag.912 - Da COSTUMATAMENTE a COSTUME (1 risultato)

che trassero da nobilissimo nascimento la prima origine loro, quanto più crebbero, e

vol. III Pag.914 - Da COSTUMIERE a COTALCHÉ (1 risultato)

etimo incerto, che si congettura d'origine etnisca, da una forma * cauta,

vol. III Pag.918 - Da COTICONE a COTOGNA (2 risultati)

lat. scient. cotinge: voce di origine tupi; cfr. fr.

= dallo spagn. coto, di origine tupi. cotógna, sf.

vol. III Pag.921 - Da COTTA a COTTILE (1 risultato)

e dal verbo * ebriulari 'ebbe origine la voce 4 brillo 'in signi-

vol. III Pag.924 - Da COTULA a COVA (1 risultato)

-icis 4 quaglia ', di probabile origine onomatopeica. coturnìpede, agg. ant

vol. III Pag.931 - Da COZZONE a CRANIO (1 risultato)

dal midollo allungato, sono compresi all'origine nelle cavità del cranio.

vol. III Pag.936 - Da CREARE a CREARE (2 risultati)

nulla, trarre a esistere, dar origine, far nascere con atto libero e

. 2. per estens. dare origine, far sorgere, dare luogo a

vol. III Pag.940 - Da CREATURALE a CREDENTE (2 risultati)

1-35: le sue straordinarie creazioni hanno spesso origine dai motivi più frusti e popolari.

. ogni concezione che pone all'origine della realtà un atto di creazione.

vol. III Pag.949 - Da CREDITORIO a CREDUTO (1 risultato)

, hanno per lo più avuta origine da qualche novelletta scritta e creduta da alcuno

vol. III Pag.950 - Da CREMA a CREMISINO (1 risultato)

da venanzio fortunato): d'origine celtica (cfr. il gallese crammen *

vol. III Pag.951 - Da CREMOLATO a CREPA (2 risultati)

¦ = dal ted. kren, di origine slava. de sansone cum el fo

che si dà ad un europeo d'origine, ch'è nato in america.

vol. III Pag.954 - Da CREPASTOMACO a CREPITANTE (1 risultato)

deriv. dal lat. crepare, di origine onomatopeica. crepastòmaco, solo nella

vol. III Pag.956 - Da CREPUSCOLARISMO a CRESCENDO (1 risultato)

vespertin crepuscolo; / ed additava donde avesse origine / la pigrizia degli astri e la

vol. III Pag.959 - Da CRESCERE a CRESCERE (2 risultati)

, di un vizio antichissimo ch'ebbe origine e crebbe e contaminò e appestò e

, tutta la nostra letteratura: ebbe origine e crebbe con le cattedre de'claustrali e

vol. III Pag.967 - Da CRETACEO a CRETONATO (1 risultato)

umana. si rifoggia nel fango dell'origine. panzini, iii-363: uomo ligneo

vol. III Pag.968 - Da CRETONCINO a CRIBRO (1 risultato)

criado * servo, valletto ', in origine * allievo ', da criar

vol. III Pag.969 - Da CRIBROSO a CRIMENLESE (2 risultati)

cristo né per i santi. l'origine è brutta; i componenti non sono belli

di una molla. = voce di origine onomatopeica. cricchia, sf. ant

vol. III Pag.970 - Da CRIMINALE a CRIMINALISTICA (1 risultato)

restituito dall'america al suo paese di origine come un criminale. ad argoni si

vol. III Pag.975 - Da CRIPTOFTALMO a CRISI (3 risultati)

4 nascosto 'e yévrjoii; 'origine '. criptogenètico, agg. (

. -ci). medie. di origine ignota, che non ha cause note (

di malformazioni congenite o di ostacoli di origine acquisita. = voce dotta,

vol. III Pag.982 - Da CRISTALLOBLASTICO a CRISTIANESIMO (1 risultato)

gli aggruppamenti molecolari da cui hanno origine i cristalli. taglini, 1-159

vol. III Pag.983 - Da CRISTIANIA a CRISTIANO (2 risultati)

, sm. ling. termine (di origine greca o latina) che è stato

età, d'ogni sesso, di ogni origine e condizione, per ottenere il perdono

vol. III Pag.984 - Da CRISTIANO a CRISTIANO-SOCIALE (1 risultato)

probabile che i primi cristiani, nella loro origine, altro non fossero che persone le

vol. III Pag.986 - Da CRITERIOLOGIA a CRITICA (2 risultati)

: come quella che teneva dalla sua origine il solo processo d'analisi, [

vanno alla morte e cantano, non ha origine da altro, se non se dal

vol. III Pag.990 - Da CROBILO a CROCCHIARE (1 risultato)

dotta, dal gr. xporigine * viluppo in seguito * nodo,

vol. III Pag.994 - Da CROCE a CROCE (1 risultato)

ad angolo retto o diagonalmente, dando origine a una figura in forma di croce;

vol. III Pag.996 - Da CROCÈ a CROCETTA (1 risultato)

di eroe * uncino *, di origine frane.: è voce roman.,

vol. III Pag.997 - Da CROCETTA a CROCIATA (1 risultato)

. di eroe 'uncino ', di origine fr ancone. crocevia, sm

vol. III Pag.999 - Da CROCIDAMENTO a CROCIERA (1 risultato)

crociera: strade che si incrociano dando origine a un crocicchio. faldella,

vol. III Pag.1003 - Da CROCOTA a CROGIOLO (2 risultati)

magra. / quest'ospite è d'origine beota, / vien di tanagra.

, sentimento intensamente provato che dànno origine a una fusione di culture, di civiltà

vol. III Pag.1004 - Da CROIO a CROLLARE (1 risultato)

. crodius 'duro, saldo', di origine celtica. crollaménto, sm.

vol. III Pag.1006 - Da CROMAFFINE a CROMICO (1 risultato)

bruno con i sali di cromo; ha origine comune con le cellule del sistema

vol. III Pag.1009 - Da CRONACHISTICA a CRONOLOGIA (2 risultati)

tempi,... alcuni riferiscono all'origine del mondo, come gli ebrei,

, come gli ebrei, altri all'origine della lor città illustre, come i

vol. III Pag.1014 - Da CROTOMIO a CRUCCIATO (1 risultato)

. tardo chrotta 4 violino voce di origine celtica. crètto, sm. dial

vol. III Pag.1016 - Da CRUCIAMENTO a CRUDELE (1 risultato)

a un cerchio, con centro nell'origine. * = voce dotta, comp

vol. III Pag.1023 - Da CRUSCA a CRUSCOTTO (3 risultati)

corusca. algarotti, 3-487: ebbe origine il nome stesso di accademia della crusca;

brigata fiorentina dei 'crusconi 'ebbe origine l'accademia della crusca, il cui

dalla brigata fiorentina dei * crusconi 'ebbe origine l'accademia della crusca *.

vol. III Pag.1027 - Da CUCCAIA a CUCCHIAIERA (1 risultato)

mo'! 6. gioco (di origine molto antica), che si svolge

vol. III Pag.1028 - Da CUCCHIAINO a CUCCIARE (1 risultato)

= dal lat. cochledrium, in origine 'recipiente per le a la

vol. III Pag.1030 - Da CUCCOLO a CUCINA (1 risultato)

cocutna (petronio), di origine sconosciuta. cuccuméggia, sf.

vol. III Pag.1034 - Da CUCULIATO a CUDÙ (1 risultato)

= dallo spagn. cucuyo, di origine arauca e caribica. cucuzza, v

vol. III Pag.1038 - Da CUIO a CUIUSSO (1 risultato)

indagazioni poi del nostro accademico dietro l'origine della satira sono tutte cose che le abbiamo

vol. III Pag.1039 - Da CULACCINATO a CULICE (1 risultato)

scorteando. = voce d'origine gergale, con allusione a culo: secondo

vol. III Pag.1040 - Da CULICIDI a CULLARE (1 risultato)

culla? 5. luogo di origine e di sviluppo di un popolo,

vol. III Pag.1046 - Da CULTURALISMO a CUMULATIVO (1 risultato)

. cumarù, cumaruna, voce di origine tupi-guaranf. cumberlandite, sm.

vol. III Pag.1048 - Da CUNARE a CUNEO (1 risultato)

nascere, venire alla luce; aver origine. tasso, 6-i-142: scota,

vol. III Pag.1049 - Da CUNETTA a CUOCERE (1 risultato)

= voce dotta, lat. cunicùlus in origine * coniglio ', poi * tana

vol. III Pag.1055 - Da CUORE a CUORE (1 risultato)

core? 18. principio, origine e sede della vitalità, della forza

vol. III Pag.1061 - Da CUPIDINE a CUPIDO (1 risultato)

l'amore, come dicemmo, piglia origine dal vedere: il vedere è posto in

vol. III Pag.1071 - Da CURATORIA a CURIA (1 risultato)

iatropha curcas, da una parola di origine indiana. cureulióne, sm. entom

vol. III Pag.1072 - Da CURIALE a CURIOSAMENTE (1 risultato)

attribuivano a romolo, ma che pare di origine etnisca. in seguito curia significò il

vol. III Pag.1076 - Da CURSUS a CURVAME (1 risultato)

currus * cocchio ', perché in origine la sedia era posata sopra un cocchio.

vol. III Pag.1079 - Da CUSCINATA a CUSPIDE (4 risultati)

), sm. piatto, di origine araba, a base di vitella, semolino

69: il cuscussù è un piatto di origine araba che i discendenti di mosè e

si manipola. = voce d'origine araba (forse berbera), penetrata

, lat. scient. cusparia, di origine caribica. cusparidina, sf.

vol. III Pag.1080 - Da CUSSINA a CUSTODE (2 risultati)

. matem. punto singolare di una curva origine di due cerchi o rami aventi la

posizione limite di una semiretta che ha origine in quel punto e passa per un

vol. III Pag.1084 - Da CUTICOLARE a CZARISTICO (1 risultato)

un determinato periodo di tempo, dànno origine a un processo infiammatorio localizzato (ed

vol. III Pag.1085 - Da D a DA (2 risultati)

latino: indica prevalentemente provenienza, origine, punto di partenza (introducendo il

3. indica provenienza, derivazione, origine, dipendenza. - anche al figur

vol. III Pag.1086 - Da DA a DA (1 risultato)

-indica in particolare il luogo di origine, di nascita, di residenza di

vol. III Pag.1090 - Da DACCAPO a DACRIOCISTECTOMIA (2 risultati)

piaccia contarmi, di donde cavate l'origine. vasari, iii-545: grandissima fortuna

. = voce russa, in origine 'regalo '[del principe].

vol. IV Pag.3 - Da DAMA a DAMA (1 risultato)

dama): gioco molto antico e di origine incerta che può essere giocato in diversi

vol. IV Pag.8 - Da DAN-DAN a DANNARE (2 risultati)

loro. = voce toscana, di origine onomatopeica, con riferimento al dondolare del

* signore '), che in origine aveva dato la forma normale dongier

vol. IV Pag.15 - Da DANNOSAMENTE a DANNUNZIANO (1 risultato)

di guerra del popolo romano era in origine una domanda di rifacimento di danni fatta

vol. IV Pag.16 - Da DANNUNZIEGGIARE a DANTISTA (1 risultato)

o il fatto di colui, che dà origine a un rapporto di diritto ».

vol. IV Pag.23 - Da DAPPRINCIPIO a DARDO (2 risultati)

), locuz. avverb. in origine, inizialmente. guicciardini, v-87

. = voce aretina, di origine onomatopeica: der der, come

vol. IV Pag.24 - Da DARDO a DARE (1 risultato)

-al figur.: l'azione, l'origine, la causa improvvisa e irresistibile (

vol. IV Pag.37 - Da DASIPODIDI a DATA (2 risultati)

i cento anni ed era di oscura origine, ragione del nome riferito; nessuno,

brevi, encicliche, ecc., prende origine la nostra voce * data *,

vol. IV Pag.40 - Da DATO a DATOLITE (1 risultato)

: della città di firenze si dice l'origine e 'l principio variamente;..

vol. IV Pag.42 - Da DATTILETRA a DATTILO (1 risultato)

-figur. come appellativo amoroso (di origine biblica). tavola rifonda-,

vol. IV Pag.51 - Da DEBELLATORE a DEBILITARE (1 risultato)

universale delle danze e delle musiche di origine primitiva e selvaggia, che rintontisce i

vol. IV Pag.98 - Da DECORRIMENTO a DECOTTO (1 risultato)

, in un albero genealogico, l'origine e la discendenza della mia famiglia e

vol. IV Pag.103 - Da DECRETAZIONE a DECRETO (1 risultato)

con pompa / ch'ha da'gabini origine e da'regi, / solennemente le

vol. IV Pag.105 - Da DECUMANO a DECURIA (1 risultato)

. ciascuno dei dieci gruppi (composti in origine da dieci senatori, poi, quando

vol. IV Pag.111 - Da DEDUCIMENTO a DEDUTTORE (1 risultato)

che da fonte egizia. -stabilire l'origine (di un vocabolo); determinare

vol. IV Pag.121 - Da DEFORMATA a DEFORMAZIONE (1 risultato)

la dissidenza aveva avuto la sua prima origine dalla deformazione dei costumi dell'ordine ecclesiastico

vol. IV Pag.124 - Da DEFOSFORAZIONE a DEFUNTO (1 risultato)

embrionale; oppure acquisita, cioè avere origine traumatica, o derivare da malattie generali

vol. IV Pag.126 - Da DEGENERATIVO a DEGENERATO (1 risultato)

meglio che formavano quella società sessuale in origine, che doveva degenerare in una società d'

vol. IV Pag.135 - Da DEIETTATO a DEIFICATO (1 risultato)

7-48: che il bene sia d'origine divina, è propriamente umano pensarlo.

vol. IV Pag.136 - Da DEIFICATORE a DEITÀ (1 risultato)

scrive cicerone. mascardi, 1-81: l'origine, da cui nel gentilesimo la superstizione

vol. IV Pag.141 - Da DELFINA a DELIA (1 risultato)

= adattamento del fr. dauphin, in origine soprannome, poi titolo dei conti d'

vol. IV Pag.152 - Da DELICATURA a DELIMITAZIONE (1 risultato)

delizie '(che sembra tuttavia parola di origine distinta). cfr. isidoro

vol. IV Pag.156 - Da DELIRARE a DELIRIO (1 risultato)

senza sottoporle a critica, idee di origine mor bosa, assurde,

vol. IV Pag.162 - Da DELLA a DELUDERE (1 risultato)

dal gr. séxxa, di origine fenicia; per il n. 2,

vol. IV Pag.174 - Da DEMONISMO a DEMORDERE (1 risultato)

è meglio del verbo da cui ha origine. il demoralizzamento cresce sempre più..

vol. IV Pag.175 - Da DEMORFINIZZARE a DENARO (1 risultato)

demotizmo, sm. neol. vocabolo di origine popolare. = voce dotta,

vol. IV Pag.176 - Da DENARO a DENARO (1 risultato)

merci pagata dai compratori e destinata in origine alla riparazione di chiese ed edifici pubblici

vol. IV Pag.180 - Da DENEGAZIONE a DENOMINARE (2 risultati)

adunque andando indietro rintracciano i genealogisti l'origine delle famiglie per varie denominanze in vari

radice della nostra e vera, l'origine della nobiltà qui detta di toga. la

vol. IV Pag.183 - Da DENSITÀ a DENSO (1 risultato)

iii-1-238: così il poeta descrive l'origine del fulmine, del lampo e del

vol. IV Pag.185 - Da DENTALE a DENTATO (1 risultato)

e quinta costa; il secondo ha origine dal foglietto posteriore della fascia lombodorsale all'