Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: ora Nuova ricerca

Numero di risultati: 38790

vol. I Pag.1 - Da A a A (1 risultato)

loco e 'l tempo e l'ora / che sì alto miraron gli occhi miei

vol. I Pag.2 - Da A a A (2 risultati)

lor potere, il giorno e la notte ora a quella taverna, ora a quell'

la notte ora a quella taverna, ora a quell'altra andando. idem, dee

vol. I Pag.3 - Da A a A (12 risultati)

., 3-4 (299): ad ora che veduto non poteva essere, le

: ci anderò. ma non a quest'ora. foscolo, sep., 214

133): saranno usciti a quest'ora? o saranno ancor dentro? che sciocchi

anno. -locuz.: a ora a ora, a volta a volta,

-locuz.: a ora a ora, a volta a volta, a quando

., 15-84: quando nel mondo ad ora ad ora / m'insegnavate come l'

15-84: quando nel mondo ad ora ad ora / m'insegnavate come l'uom s'

: quando fra l'altre donne ad ora ad ora / amor vien nel bel

quando fra l'altre donne ad ora ad ora / amor vien nel bel viso di

annunzio, ii-678: correva, e ad ora ad or le snelle gambe / le

, ma un soldato d'italia a ora a ora buono o gramo. 10

ma un soldato d'italia a ora a ora buono o gramo. 10. esprime

vol. I Pag.4 - Da A a A (4 risultati)

di quella fera alla gaetta pelle / l'ora del tempo e la dolce stagione.

mutano veste, / fatte or ad una ora ad un'altra usanza. saba,

te richiedo, / e mandato ho pur ora in varie parti / alcun de'nostri

vien: giunge opportuna / ne l'ora a punto a la rassegna eletta.

vol. I Pag.5 - Da A a A (6 risultati)

, 154: essendo già passata l'ora d'andarsi a riposare, per ordine

tempo pianta sacra ai buoni dei lari, ora usata solo a condire i capponi casalinghi

133): saranno usciti a quest'ora? o saranno ancor dentro? che

, non fuste chiamato per a quest'ora medesima? varchi, 18-2-190: dato ordine

, / e peccatori infino all'ultima ora. idem, purg., 29-151:

non so; ma 'n fino ad ora / combattuto hanno, e non pur una

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (1 risultato)

. sassetti, 133: e ora ci si trova la bada, altrimenti

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (1 risultato)

abbacchia noci. pirandello, 3-281: ora, alla fine della terza giornata, tre

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (4 risultati)

. bontempelli, 4- 186: ora i miei occhi s'abbacinavano: le mie

20-529: il sole... ora gli abbacina gli occhi e inasprisce il frizzìo

strada lucida, abbacinata di luna, ora affrettava il passo. 3. figur

mi vergogno'. bontempelli, 2-210: soltanto ora il nostro spirito può riaversi dagli abbacinati

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (1 risultato)

sole abbaglio. negri, 1-634: ora gli occhi / tu chiuderai, sull'erba

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (2 risultati)

gli abbai. nieri, 259: ora che non gli abbaia più un cane

giusti, i-395: dopo un quarto d'ora di quell'abbal- lottio fu messa su

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (1 risultato)

: ma se più indugio la battaglia un'ora, / l'arme abandono et entro

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (5 risultati)

. testi fiorentini, 205: da ora manzi m'abandono e metto in aventura

loco della sua rota ci ponga. ora poi che ella con benigno viso mi porge

ritorni. io m'abbandonerò a prenderli ora che mi par tempo. paolo da

fin dal principio del mio viaggio, ora m'aveva preso un'improvvisa impazienza.

consueta pena d'esser mio / in un'ora di là dal tempo. 10

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (3 risultati)

bellissima tenuta... si trova ora ridotta infruttifera, i migliori poderi a poco

il tuo dono / in questa mia ora / di sospirati abbandoni. 6

non ci fossi io, a quest'ora saremmo due mendicanti. quasimodo, 75:

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (3 risultati)

. machiavelli, 7-77: bisogna farlo ora, avanti che si abbarbino in questo

l'inverno. montale, 1-99: ora son io / l'agave che s'abbarbica

. idem, ii-236: se ne stavano ora come abbarcati in un lurido quartiere all'

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (3 risultati)

suo letto, le quali abbasserò, che ora stanno levate sì come tu vedi

non è stabile el tiranno, ma ora alza e ora abassa uno medesimo per

stabile el tiranno, ma ora alza e ora abassa uno medesimo per parere che sia

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (3 risultati)

monete] non hanno prezzo fermo, ma ora alzano, ora abbassano. castelli,

prezzo fermo, ma ora alzano, ora abbassano. castelli, i-248: il lago

settembrini, 1-183: ogni giorno ed ogni ora vedevi una moltitudine di poltroni variamente vestiti

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (4 risultati)

disinvoltura vicino al nipote, per quanto ora la sua faccia dolorosa fosse una cera

fedire a destra e a sinestra, ora dinanzi a sé, ora si volgea e

a sinestra, ora dinanzi a sé, ora si volgea e menava con sì grande

morte. idem, 6-44: lasceremo ora le novità di fiandra e di brabante tanto

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (1 risultato)

giganti; gli archi una volta trionfali, ora parti del romano trionfo. d'annunzio

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (3 risultati)

, i-272: si stava aspettando l'ora dell'abbeverare. né guari stette, che

la terra abbeverata e sento / ad ora ad ora un fremito d'angoscia.

abbeverata e sento / ad ora ad ora un fremito d'angoscia. govoni,

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (3 risultati)

117): « giotto, a che ora, venendo di qua alla 'ncontro di

podrecca... ci squadernano in mezz'ora tutto il dimenticato abbici dei gesti.

allo specchio, ove impiega da un'ora e mezzo a due ore per l'abbigliamento

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (2 risultati)

. boccaccio, iv-112: oimè! ora abbisognavanti, o panfilo, tante arti ad

proposto di volere..., ora che libero dir mi posso (e se

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (1 risultato)

. bernardino da siena, 244: ora hai de'beni della fortuna: tu

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (4 risultati)

palladio, 1-1: basterà per ora aver dato questa univer sale

. illustrissima. segneri, i-284: ora se le cose divine si possono con le

stia, / come la si sta ora, abozzaticcia. nievo, 543: [

più. montanari, i-495: era un'ora e un quarto in circa dell'orologio

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (5 risultati)

generale [del bozzetto] e indica ora lo schizzo stesso, ora lavoro incominciato

e indica ora lo schizzo stesso, ora lavoro incominciato e parte compiuto, ora

ora lavoro incominciato e parte compiuto, ora lavoro informe. giusti, 3-148:

; e gli abbracciamenti durarono una mezz'ora buona. nievo, 623: mi

abrac- ciare, / e ben mez'ora a sé la tenne stretta. c.

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (1 risultato)

non a pezzi. torricelli, 134: ora venendo io alla proposizione del paradosso,

vol. I Pag.32 - Da ABBRACCIARE a ABBRANCARE (2 risultati)

147: ci son donne a quest'ora che spogliano un bimbo / e lo

abbracciamento è riprovato dal lissoni... ora questa voce è ammessa nel nuovo vocabolario

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (3 risultati)

salvami dalla brama del veloce fuoco / che ora mi giunge, ecco, ecco ora

ora mi giunge, ecco, ecco ora m'abbranca! idem, ii-810: pe'

, diminuire. magalotti, iv-139: ora chi abbreviò la mano di dio a

vol. I Pag.34 - Da ABBREVIATURA a ABBRONZAMENTO (2 risultati)

pidocchiosi, abbrezzati alla sizza vernina, ora avvampati dai solleoni. abbriccàgnolo,

. papini, 2 7- 1228: ora che vedo liberamente, a così gran distanza

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (1 risultato)

] imbagnato di sottile umore, nell'ora del vespro; e con questo alimento,

vol. I Pag.36 - Da ABBRUCIATICCIO a ABBRUSTOLITO (3 risultati)

, i-313: quella sottile mano, ora gelida come se non vivesse, ora calda

, ora gelida come se non vivesse, ora calda come se abbruciasse di febbre.

: ah, che non vedo l'ora che mi conceda il fato / giugnere a

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (4 risultati)

che esprime / l'armonica guasta nell'ora / che abbuia, sempre più tardi

e aggirarlo colle parole, lo manda ora a casa questo e ora a casa

, lo manda ora a casa questo e ora a casa quell'altro per trattenerlo,

terza in cui io sono abburattato da un'ora. viani, 14-41: se

vol. I Pag.39 - Da AB ESPERTO a ABETINO (4 risultati)

quello che dio conobbe ab aeterno, conosce ora e sempre conoscerà, e db aeterno

di cristo, iii-53-3: venuta è l'ora che il tuo servo sia provato,

il tuo servo sia provato, la quale ora tu sai pure che dovea venire ab

e le faggete / canta, ogni ora ogni dì più, / la cinciallegra.

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (1 risultato)

su sé. pavese, 8-42: ora che ho raggiunta la piena abiezione morale,

vol. I Pag.41 - Da ABILITÀ a AB INITIO (1 risultato)

paese. foscolo, v-50: per ora il lettore mio si contenti, se

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (4 risultati)

, misteriosa. ungaretti, iv-56: ora ora, mentre schiavo / il mondo

misteriosa. ungaretti, iv-56: ora ora, mentre schiavo / il mondo d'

annegare. galileo, 690: ora che faremo... delle stelle fisse

malattia avevo l'abitudine di immergermi qualche ora del giorno nella più intensa contemplazione negli

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (2 risultati)

. pirandello, 5-58: che abisso ora tra lei e quella compagna di collegio!

nelle selve sogliono abitare aveva ad una ora di se stesso paura e della sua

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (1 risultato)

in questa transitoria abitazion di vita, ora di prima subito e peregrino? leonardo

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (2 risultati)

da una signora vestito da inverno, ora che l'abito da state m'è stato

/ « /., 23-58]: ora intende in questa sesta bolgia trattare della

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (4 risultati)

quale ogni giorno, ad una data ora va in qualche luogo, conversazione, ecc

2-16: egli aveva preso di buon'ora l'abitudine di pensare, come tutti

forza dell'abitudine. cardarelli, 1-131: ora la mia giornata non è più /

una lunga abitudine. dessi, 7-44: ora noi cominciamo a temere anche dei nostri

vol. I Pag.47 - Da ABIURA a ABNEGAZIONE (1 risultato)

. pascoli, 953: di buona ora tornato all'abituro / paulo di dono

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (1 risultato)

venuto con mal commiato, e tu ora ne venisti di dolore accoltellato.

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (2 risultati)

. idem, ii-615: ma l'ora era tarda, e l'illustre fisiologo si

un vantaggio. castelli, i-250: ora qui, signor galileo, non vorrei che

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (5 risultati)

nascosto qualcuno, tanto peggio per lui. ora raccomodo io! 3.

accomodi / del mio tabarro per mezz'ora. guicciardini, i-287: furono condannati

voler vostro. collodi, 212: -e ora che cosa pensi di fare? -

sostenere, signori miei, che un'ora è vera perché vi accomoda, e

perché vi accomoda, e un'altra ora non è vera perché non vi garba?

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (3 risultati)

noi, mostri di rifiutarci, che ora inanzi eravamo da te si benignamente accompagnate

4-301: a tutte e due, ora, sorrideva di accompagnare quella sposa all'

la madre nelle loro gite, gli faceva ora un torbido rigurgito. 2

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (2 risultati)

caso od arte, or accompagna ed ora / alterna i versi lor la music'óra

. boine, ii-52: entrava dunque ora zitto accompagnando con la mano il battente e

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (1 risultato)

preoccupazione oscena. alvaro, 7-284: ora ci si rasenta la notte, accomunati

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (4 risultati)

i-131: deh, dove se'tu ora, o che fai tu? forse pensi

la notte. panzini, iii-594: ora acconciava un lembo della tovaglia dell'altare

un lembo della tovaglia dell'altare, ora il velo ad una bimba. soffici,

così leggiadramente in una lingua uscita pur ora dal fiero duecento. 7.

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (1 risultato)

xxi-922 (15): e fatta l'ora di desinare, si pongono a sedere

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (2 risultati)

non ci pensate, compare cosimo, che ora la ga- gliana vi guarisce in un

lui s'accontò e fece in poca d'ora una gran dimestichezza. idem, dee

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (1 risultato)

parziali pagamenti. carducci, ii-9-4: ora vorrei sapere da lui se dentro gennaio

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (3 risultati)

salutò il vicino giorno, significando l'ora che gli accoppiati bovi sogliono a la

/ di voi quando nel mondo ad ora ad ora / m'insegnavate come l'

di voi quando nel mondo ad ora ad ora / m'insegnavate come l'uom s'

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (2 risultati)

d'annunzio, v-1-609: è l'ora di mezzogiorno. le ombre si accorciano

accorciava, avvicinandosele ai piedi. l'ora passava, correva col sole. beltramelli,

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (2 risultati)

parti, per avere meno nimici, cominciò ora con i vandali, ora con i

, cominciò ora con i vandali, ora con i franchi a fare accordi. idem

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (5 risultati)

pareva di distinguere, in quel fragore, ora piano ora forte, secondo dove battevano

distinguere, in quel fragore, ora piano ora forte, secondo dove battevano le onde

come una confusa armonia di voci, ora lontana ora vicina, un lungo accordo ondeggiante

confusa armonia di voci, ora lontana ora vicina, un lungo accordo ondeggiante di

fuori incontro alla ragazzaglia che accorreva a quell'ora sul piazzale del castello. d'annunzio

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (5 risultati)

morti, / e peccatori infino all'ultima ora: / quivi lume del ciel ne

iii-126: passar non osa / un'ora che non saccia / quanto l'andar s'

/ e or s'accoscia, e ora è in piedi stante. pulci, 1-68

selvaggia. linati, 8-118: ed ora, accosciandosi, le si gonfiava intorno la

il popolo si accosciò sgomento e tu ora (atroce a dirsi) lo raccogli per

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (3 risultati)

dio. salvini, 6-81: accostiamoci ora alla rassegna de'poeti satirografi.

di già rotto il timone e ritrovandosi all'ora sopra l'isole del giappone, [

raccolta e liscia come un uovo, fissava ora il piccolo scrittoio. 2. figur

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (1 risultato)

così stettero accovolati ben per una quarta ora, sì storditi che non avevano ardire

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (2 risultati)

la quale, secondo gli accidenti, hanno ora accresciuta, ora rovinata la città loro

gli accidenti, hanno ora accresciuta, ora rovinata la città loro. idem, 465

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (2 risultati)

per l'azione del sole, le dava ora una visione leggermente rossa, un principio

. alberti, 208: adunque ora cominceremo ad accumulare riccheze. leone ebreo

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (5 risultati)

te acerba / la bella giovinetta ch'ora è donna. idem, 145-7: ponmi

acerbi. tozzi, ii-194: qualche ora dopo, venne una grandinata. i pampini

al suo tocco le minime cose or ora inerti si animavano. jovine, 3-213

56: or duro, acerbo, ora pieghevol, mite; / irato sempre,

già a me benignissima madre, e ora mi se'acerba matrigna. idem, i-329

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

, 30-216: amava i miei versi ora solo manoscritti da leggere sotto un'achillea

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

tuttavia in quell'arma, che chiamano ora scimitarra. = voce dotta,

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (4 risultati)

dicesti in quei giorni... che ora mi rigermogliano nella testa e nel cuore

: acqua perenne, ottima e pessima, ora / morte ora vita, acqua,

, ottima e pessima, ora / morte ora vita, acqua, diventa luce!

il siniscalco dello abate (per ciò che ora era di mangiare) comandò che l'

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (8 risultati)

come ne'fiumi, sia che ad ora ad ora vi si trovino o manchino,

ne'fiumi, sia che ad ora ad ora vi si trovino o manchino, come

villani, 12-21: in poca d'ora tutte le case de'grandi di qua dall'

: siamo qui in venezia, dove ora sono tacque basse, ed il mar quieto

costrusse, doveva essere viva peschiera, e ora era acqua stagnante, ricoperta di lebbre

che fa tanti pollici d'acqua all'ora, cioè che l'acqua nella stiva

stiva si solleva di tanti pollici ogni ora. quando il fondo della stiva è

fior d'acqua,... ora hanno alzata la testa, e di parecchi

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

l'acqua s'udia cadere / col suono ora d'un canto, ora d'un

/ col suono ora d'un canto, ora d'un pianto. ojetti, ii-721

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

andranno con l'acqua benedetta, come ora fanno i veniali. d'annunzio, iv-2-127

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

concia,... avesse a buond'ora istillato nell'animo di quella giovane sventurata

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

non è nulla, stia tranquillo, ora dorme. -passi in salotto. -bisogna

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (2 risultati)

« quelli sono acquai ». « ora allunga la bibita con l'acqua dolce »

, formato sul modello di idroplano. ora si preferisce dire sci nautico (anche

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (6 risultati)

puro. palazzeschi, 1-565: andavo ora acquattando la testa per nasconderla dentro il

acquattato. alvaro, 2-33: egli ora vedeva le due figure acquattate nel vicolo,

ciucciarello rognoso d'un acquavitaro, che ora faceva prova di staccarlo dal carrettino.

, e con feroce sorriso dice: « ora manderò l'acquavita a chi lo ha

sera. verga, i-269: a quell'ora forse... beveva il suo

acquazzoni che poi si esaurivano in un'ora e s'usciva a sguazzare per i viottoli

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (1 risultato)

delle acque. idem, ii-3-129: ora, non si vede perché la combinazione

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (2 risultati)

, 2-24: e séguito su; ora lungo un fossetto in muratura -lo chiamano

alla geometria, io non mi sono fin'ora indotto ad apprenderla. g. gozzi

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (1 risultato)

color ch'ànno il disio / tutt'ora in acquistare, / non chi del poco

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (3 risultati)

2-4-141: quell'acqua, la quale ora si scarica in sette tempi, allora

umore. arrighetto, 223: ora nimichevole sudore acquoso è nel mio corpo

avuto. d'annunzio, iv-2-1080: ora non pioveva; ma i nuvoli acquosi aggravavano

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (2 risultati)

ano, per lo spazio di mezz'ora, ed anco di un'ora, svegliarsi

di mezz'ora, ed anco di un'ora, svegliarsi un dolore fastidioso, con

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (1 risultato)

la persona. manzini, 10-59: ora la mia pietà si acuiva, perché

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (3 risultati)

corda e varia suono, / ricercando ora il grave, ora l'acuto. galileo

, / ricercando ora il grave, ora l'acuto. galileo, 882: per

aere se ne vola / or acuto ora grave; / e donò forza ad esso

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (2 risultati)

ed acchetarsi? tenca, 1-85: ora l'europa s'affatica tutta quanta in cerca

, ii-234: a voi, che siete ora in fiorenza, dico / che ciò

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (2 risultati)

malignità senza scopo. nievo, 91: ora una digressione in riguardo allo spiedo;

per addebitargli con più peso terrore che ora aveva commesso. d'annunzio, iv-2-253:

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (2 risultati)

t'indura. idem, iv-1-233: e ora basta questo tristo vaneggiare che pur troppo

9-274: l'acqua che correva nei fiumi ora in certo modo continua a correre evaporata

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (2 risultati)

ii-116: entrando in comacchio in quell'ora vespertina ci parve di addentrarci fra le

e qual che sia 'l piacer ch'ora n'addestra, / seguitar si convien,

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (7 risultati)

ma, in quella masnada di sgherri, ora l'uno ora l'altro, le

masnada di sgherri, ora l'uno ora l'altro, le davan da fare ogni

tiratevi adietro ». idem, i-440: ora quello ch'è fatto, adietro non

da'venti e dalla pioggia sospinte, ora innanzi vengono e quando addietro si tornano.

. guido da pisa, 91: ora rinculava addietro, e ora si pigneva

, 91: ora rinculava addietro, e ora si pigneva innanzi; e faceva come

. bernardino da siena, 102: ogni ora che passa è un tratto, e

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (4 risultati)

marine dal vento e dall'onde sospinte ora innanzi vengono e quando adietro ritornano. tasso

per lo adrieto, ti voglio manifestare ora. bembo, 1-24: potrei.

isola era tutta selvaggia ed aspra: ora è coltivata. collodi, 632:

. boccaccio, i-123: ora poi che ella [la fortuna] con

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (4 risultati)

purg., 8-3: era già l'ora che volge il disio / ai navicanti

dirsi addio. cardarelli, 1-78: ora passa e declina /... /

, al momento della partenza, nell'ora amara dell'addio affrettato, distratto.

, la quale s'è contentata per ora di limitarsi alla mano manca; che se

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (4 risultati)

sorvegliarsi, e il suo accento ligure, ora a galla, gli s'addiceva.

di tela, e di tela tagliata ora per il suo filo addiritto, senza intaccarne

addiritto, senza intaccarne pur uno, ora d'altri pezzi. = comp.

a'fiorentini. sacchetti, ii-96: ora per la grazia di dio la terra è

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (3 risultati)

parti di esso globo movimenti difformi, ora accelerati e ora ritardati, mediante gli

globo movimenti difformi, ora accelerati e ora ritardati, mediante gli additamenti e suttrazioni

speranza. fazio, i-20-22: dove ora addito e tu, figliuol, pon cura

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (1 risultato)

guarnire e da scartabellarsi nella mezz'ora fra la colazione e la passeggiata,

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (2 risultati)

. petrarca, 29-25: ma l'ora e 'l giorno ch'io le luci apersi

il mio dolore. boccaccio, i-250: ora i tuoi prieghi hanno addolcita la mia

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (2 risultati)

152: piango la nostra sciagura e ora tanto più adoloro. marino, 359:

se fossi rimasta sospesa pe'capelli un'ora. fracchia, 636: rientrando in

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (1 risultato)

lo aveva istruito alla manovra ch'egli ora veniva compiendo. -rendere domestica una pianta

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (4 risultati)

dante dice: doppiar lo dolore, ora direbbesi addoppiarlo, e, con ancora più

addormentando, o almeno raffrenando di buon'ora, l'ambizione. arrighetto, 235:

; tralasciare. grazzini, 2-36: ora sendosi la cosa di guglielmo addormentata,

l'impeto della gioventù e dopo un'ora non è più niente, si addormentano proprio

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (4 risultati)

e mezza addormentaticcia: « a quest'ora si toma? ». = deriv

. panzini, ii-287: la fani è ora come i bacolini da seta, che

: sovente il padre mio, ch'ora s'addorme / sotto un bel marmo nell'

riposa. montale, 1-47: è ora di lasciare il canneto / stento che pare

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

colla spada. compagni, 3-42: ora vi si ricomincia il mondo a rivolgere

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (5 risultati)

voi vedete ch'elli volgono le insegne ora qua, ora là; ora s'addrappellano

elli volgono le insegne ora qua, ora là; ora s'addrappellano, ora si

insegne ora qua, ora là; ora s'addrappellano, ora si partono.

, ora là; ora s'addrappellano, ora si partono. = deriv. da

, 33-44: già eran desti e l'ora s'ap pressava, /

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (3 risultati)

quale consiste in questo adeguamento, pur ora detto, tra 'l giudizio e le cose

e fa confuso in breve spazio d'ora / quinci il saggio cader, quindi

ma passò tutti. tasso, 2-78: ora se in tale stato anco rifiuti /

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (3 risultati)

, 2-98: si resta per un'ora estatici, e quasi imbecilliti, concludendo

dallo spirito umano. gentile, 3-182: ora il pensiero non raggiunge mai l'adeguazione

28 di marzo, poco dopo l'ora di nona, secondo l'adequazione di mastro

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (4 risultati)

non gli era parsa che odiosa: ora, quando gli tornava d'improvviso alla mente

, della patria saranno in me d'ora innanzi senti menti più vivi

; adiacente. galileo, 555: ora sapete la ragione del venir estrusi i

può una donna, viva solo nell'ora che passa, tutta aderente all'attimo

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (1 risultato)

firenzuola, 568: questo è quanto per ora m'occorre dirvi della universal bellezza e

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (1 risultato)

gran danno, che ignoranza inveschi / ora piu: tanta i parlator sì pretti;

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (7 risultati)

e dial. adèsso), avv. ora, in questo momento, presentemente.

letizia. -per adesso: per ora, per quanto riguarda il presente;

cui si risponde a una chiamata: ora! un momento! [sostituito da

sp., 34 (596): ora da una, ora da un'

): ora da una, ora da un'altra finestra, veniva una voce

brulichìo usciva qualche vociaccia che rispondeva: « ora, ora ». [ediz.

vociaccia che rispondeva: « ora, ora ». [ediz. 1827 (598

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (1 risultato)

: sono stati riformati per adipe ed ora lo arrotondano guadagnando milioni con le forniture.

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (4 risultati)

vermi adiutare. idem, 22-93: ora lo vorrla fare, / non me posso

inf., 27-21: istra [= ora] ten va'; più non t'

gozzi, iii-66: sta sempre alla finestra ora per adocchiare e ora per udire quello

sempre alla finestra ora per adocchiare e ora per udire quello che facciano o che

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (3 risultati)

de'medici, i-21: insinp ad ora si può dire essere l'adolescenzia di questa

dante, purg., 3-28: ora, se innanzi a me nulla s'aombra

: le tue lusinghe non m'adombreranno ora gli occhi dello 'ntelletto. ariosto,

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (4 risultati)

imitazione della natura. con queste parole ora si sono affermate o almeno adombrate verità,

si sono affermate o almeno adombrate verità, ora sostenuti errori. papini, 25-208:

piccolo cenno. idem, 7-713: ora avviene che a certe mie domande più

io non ci vado sì spesso, ed ora assai meno che estore è a venezia

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (2 risultati)

albergo ignuda. boccaccio, 1-21: ora manifestamente possiamo noi ben vedere l'ira

nello intelletto sdegnoso adopera in una piccola ora che mille piacevoli e oneste persuasioni,

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (3 risultati)

vecchio s'inginocchia... richiama, ora, le figure degli adoranti, di

gli ha due vite date a un'ora. castiglione, 398: onestamente aver non

salirono al tempio ad adorare in sull'ora di nona. marco polo volgar.

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (4 risultati)

un certo numero di genuflessioni per ciascun'ora imposto ai penitenti. idem [s.

adorezza, nel quale venteggia, perché ora è vento, e sì come dal

'venteggiare ', così da l'ora [= aura] diremo 'adorezza'e 4

(v.), deriv. da ora per 4 aura '. per una

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (1 risultato)

pavento / adunar sempre quel ch'un'ora sgombre, / vorre''l ver

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (3 risultati)

pascoli, 381: col rostro adunco ora si spiuma [l'aquila] il petto

credo che mi giovi: / adunque ora ti movi! maestro alberto, 58:

(forma rafforzata di dum 'per ora; orsù, suvvia '); cfr

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (1 risultato)

cresciuti e indurati alla fatica, esausti ora dal disagio; raggrinzata la pelle sulle

vol. I Pag.189 - Da AEROFONISTA a AEROPORTO (1 risultato)

settembrini, 1-309: io ora sono come uno di quegli aeroliti che

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (1 risultato)

foscolo, iv-373: m'affaccio al balcone ora che la immensa luce del sole si

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (1 risultato)

di petto, già provati altre volte ma ora più soffocanti che mai. d'annunzio

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (2 risultati)

immobile. d'annunzio, iv-2-694: ora egli credeva di salire per un'erta

manzini, 10-214: l'usuale panorama ora si anima diversamente: da per tutto

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (3 risultati)

è una maraviglia: / ché 'n un'ora compiglia / e cielo e terra

affari più necessari. collodi, 757: ora, siamo giusti; quando il ministro

passeggiare a fianco delltmperatore; a quell'ora egli mi espone gli affari dello stato e

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (3 risultati)

e s'io aprissi quella borsa ogn'ora / cento ducati ne balzasser fuora. capellano

gioielliere mette il ru bino ora in su questa et ora in su quella

bino ora in su questa et ora in su quella foglia, tanto che col

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (1 risultato)

contro l'editto. carducci, 171: ora stommi in tra due, / s'

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (4 risultati)

svevo, i-133: dopo un'ora al più, la lettura affaticante gli

1-188: pareva impossibile di affaticare per ora più le borse de'detti cittadini. idem

le quali [armi] io m'afadigo ora di portare. bibbia volgar.,

imperò che tu se'affaticato e l'ora è tardi, io ti priego che tu

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (4 risultati)

/ grave così ch'ei giacque un'ora e piue / stordito affatto e di

poi, e scomparsa quasi affatto, tornava ora a farsi sentire. idem, pr

è necessario che ogni corrispondenza sia almeno per ora affatto sospesa fra noi. b.

operosa e men semplice; senso che ora non ha 'fatturare '. nievo

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (1 risultato)

concernente, riferentesi 'è voce gallica ora messa in coreo. verbi grada:

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (1 risultato)

un gran gusto. ma non perdere un'ora a prepararla. bontempelli, 6-209:

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (2 risultati)

e la sofferenza. corazzini, 3-104: ora che il pianto in maschera / di

così tagliava a quella con molestia / ora un pezzo di coda, or altro

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (1 risultato)

or gl'impeti allegri dell'adolescenza, ora l'inesperta affezio- babilità del fanciullo.

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (4 risultati)

affezione durò cosa d'un quarto d'ora. idem, 203: tifoni chiamano un'

v.]: affezioncelle di dolore ora in questa, ora in quella parte.

affezioncelle di dolore ora in questa, ora in quella parte. affezioncelle di sdolcinata

le danze si animavano col trascorrer dell'ora, l'affiatarsi degli invitati e lo

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (5 risultati)

sonoro. calvino, 1-317: a quell'ora mio padre s'era già alzato,

. nelle aule dell'assise pronosticano, ora, gli anni che saranno affibbiati al

affidamento che mi avresti ceduto quel libro, ora me lo neghi '. sostituisci ad

; ditemi il vero, / siete stato ora qui? = comp. di

pentire; / del mal volere i'per ora t'affido. - / e in

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (1 risultato)

fienaie il nonno di questo fabbretto che ora le affila qui sotto. moretti, 36-183

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (1 risultato)

così grande avvenire mi avevano di presta ora stanato tutti quei pochi maestri che un piccol

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (5 risultati)

quasimodo, 58: s'affioca un'ora di pioggia soave, / o muore

bocca del banditore. giusti, i-436: ora che i tribuni di dieci anni fa

la sua capra ancora - e così ora l'una, ora l'altro. [

- e così ora l'una, ora l'altro. [sostituito da] manzoni

terrene cure. pirandello, 5-44: ora si affisava a lungo su qualche mobile della

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (2 risultati)

nei treni che spuntano, e nell'ora / fonda che annotta, sperano le donne

: ditemi come va l'affittamento, e ora che conosco il topografico dell'isole,

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (2 risultati)

perpetui ', ecc. il popolo dice ora andantemente: affittuario, affittaiolo, fittaiolo

ugolini, 14: affittuario per fittaiuolo ora viene accolto nel vocabolario del manuzzi coll'

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (2 risultati)

, ché assumeva degli atteggiamenti disperati, ora serrandosi la fronte con ambo le mani,

serrandosi la fronte con ambo le mani, ora lasciando cadere la testa pesante sul petto

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (4 risultati)

, 12-152: era d'estate, nell'ora nella quale le cose sembrano riaversi dall'

edificio, e usciti fuori a una ora, poseno l'oste de'romani in gran

, avvampante. arrighetto, ii-1-211: ora lo caldo affogato, ora lo freddo

, ii-1-211: ora lo caldo affogato, ora lo freddo gelato. carducci, 934

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (2 risultati)

dall'uno all'altro avea parecchie braccia; ora v'erano sì stretti che l'affogava

angoscia. le pareva di affogare, nell'ora che passava, nell'ombra che si

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (2 risultati)

la foglia al bestiame ', ma ora si è nobilitato, usurpando il significato

... non mi lasciano un'ora di bene. mazzini, ii-196: le

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (2 risultati)

. giovanni da samminiato, ii-254: ora inganna [il mare] con una

mare] con una simulata bonaccia, ora pare ch'egli vogli afondare altrui.

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (3 risultati)

occhi..., stette cosi lung'ora, la testa affondata nei guanciali.

quella strada era, ed è tutt'ora, affondata, a guisa d'un letto

primi anni. carducci, 69: ora un mattino in floridi / rami le gemme

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (1 risultato)

2-330: le guance... ora erano affossate e pallide, tranne due

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (1 risultato)

, 320: l'ansia di questa / ora t'affrange, e fa gridarti:

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (2 risultati)

., 30-intr. (1): ora diremo d'ira, intorno alla quale

... / ma indarno, ora del nostro or dell'avverso / polo gli

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (2 risultati)

stazione, al momento della partenza, nell'ora amara dell'addio affrettato, distratto.

. cellini, 2-92 (460): ora questi dua piacevoli uomini mi affrontorno in

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (1 risultato)

lode- rigo la domenica in su l'ora terza, e fu tra loro aspra battaglia

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (2 risultati)

, 4-20: resta così più d'un'ora, impiccato ad affummare e deriv.,

pagare col sangue. idem, i-164: ora la stanza vuota sembrava più scura e

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (1 risultato)

/ mai più si muoverà / in quest'ora che s'indovina afosa. moravia,

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (3 risultati)

sole. montale, 1-99: ora son io / l'agave che s'abbarbica

26-84]: furono ne l'atto venereo ora agenti e ora pazienti, seguendo l'

furono ne l'atto venereo ora agenti e ora pazienti, seguendo l'appetito come bestie

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (6 risultati)

agevolezza. nievo, 21: parrebbe ora affatto miracoloso questo codice d'un centinaio

ii-266: ecco, tu se'stato tradito ora, perché tu non possi un'altra

allo scalpello. della porta, i-9: ora accostando e ora rimovendoti dal luogo lo

porta, i-9: ora accostando e ora rimovendoti dal luogo lo vedrai, e se

agevolmente in quale stato ci trovammo all'ora di montare in sella. b. croce

del lago la millesima parte della mole che ora lo riempie, fra terra, acqua

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

. linati, 30-181: ecco, ora tutta la rospaia s'è raccolta in un

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (2 risultati)

tempo avampi. arrighetto, 222: ora il caldo m'accende, ora il

: ora il caldo m'accende, ora il freddo le mie membra agghiaccia. ariosto

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (3 risultati)

/ alla fresca alba e all'ardente ora estiva. idem, 45-37: come

: sorgi da tonde avanti a l'usat'ora / dimane, o sole, e

agioteur: onde le nostre parole, ora in decadenza, 4 aggiotaggio, aggiotatore

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (4 risultati)

.., con agirarseli da torno ora da una banda ora dall'altra. rocco

agirarseli da torno ora da una banda ora dall'altra. rocco, i-319: l'

. mise un sospiro, che da un'ora gli s'aggirava dentro, senza mai

un fantasma dei mari fino all'ultima ora di vita, lui oggi ha vinto.

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (2 risultati)

giucco, voce familiare che dice, ora lo stupore, ora la abituale stupidità.

che dice, ora lo stupore, ora la abituale stupidità. = deriv

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (2 risultati)

, 15-37: l'isole di fortuna ora vedete, / di cui gran fama a

di grazia, 1-88: ci resta ora a dimostrare le soluzioni degli argomenti del

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (3 risultati)

b. cavalcanti, 2-280: il che ora farò cominciando da quello [ornamento]

sarà un momento ». dissi: « ora raggiusto io », e uscii dalla

la sera del sabato, quando fu l'ora di aggiustare il conto della settimana,

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (2 risultati)

con tutto il peso alla finestra, ora in cuore tradisce l'uomo che la sera

a voi aggrada, voi potete ad una ora a voi fare grandissimo onore, e

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (1 risultato)

goldoni, v-1301: non vedo l'ora di dargli questo po'di selvatico..

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (1 risultato)

fuoco ed aggrappolle. caro, 14-131: ora aggrappiamo questa beatitudine, acquistiamoci questo nome

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (1 risultato)

provvidenza ti ha confidati nella prole che ora forse ti aggrava. 7.

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (1 risultato)

della resistenza dell'intero fascio, superata ora da quello del proprio peso, si

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (1 risultato)

nuca. d'annunzio, iii-2-354: ora di nuovo ella si getta su i

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (2 risultati)

alberto, 48: ragione è del mare ora con agguagliata bonaccia lusingare, e or

], ii-241: le insinuò di salire ora dove la signora stava tagliando certe tele

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (2 risultati)

: io non sono mai stato tuo come ora: agguantiamo il momento che passa!

ogni bosco ogni macchia ogni cespuglio sembrava, ora, dovesse nascondere l'agguato; da

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (1 risultato)

giubba e i pantaloni. « aggubbiatevi ora ». tutti quelli della corvée uscirono

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (1 risultato)

assai agiato e utile tempo di mangiare all'ora della nona. g. morelli,

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (2 risultati)

. firenzuola, 515: bene conosco ora la verità di quel proverbio: '

sarebbe stato. palazzeschi, 4-286: ora agivano, intervenivano con energia..

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (3 risultati)

bertola, 37: quelle campestri situazioni che ora muovono l'animo soavemente, ora l'

che ora muovono l'animo soavemente, ora l'agitano con forza e l'ingrandiscono

alvaro, 2-95: la donna si agitava ora su un cumulo di vinacce torbide,

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (2 risultati)

soave profumo dell'aglio che, a quell'ora, grillettava nelle padelle. alvaro,

/ segue ed alcun che pur or ora nacque, / l'amorevol pastore in braccio

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (2 risultati)

sempre a quella finestra, in atto ora di versare una medicina in un bicchiere,

di versare una medicina in un bicchiere, ora di controllare l'ago di una siringa

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (7 risultati)

questo poco tempo a vicenda, si sta ora suonando l'agonia, e sono le

lunga e lenta agonia,... ora a poco a poco rinasceva, quasi

e mi rivoltava -suonò mezzanotte -e poi un'ora -la natura e la pazienza erano

dei sensi? manzini, 10-59: ora la mia pietà si acuiva, perché in

i santi quando contemplavan gesù, ora agonizzante nell'orto, ora sferzato

, ora agonizzante nell'orto, ora sferzato alla colonna. g. gozzi,

che porta ai buoni studi (che sono ora agonizzanti se non morti). giacosa

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (4 risultati)

. papini, 20-227: sfogava ora la lussuria rattenuta e l'amore del

angiolieri, 11-2: io averò quell'ora un sol dì bene, / ch'

accenna a declinare. slataper, 1-106: ora è agosto, e i rami rigurgitano

tempo, il primo giorno del mese, ora il quindici). varchi, iv-290

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (3 risultati)

de'mali. caro, 9-18: ora è nel campo / de'toschi,

quei corpi. idem, iv-2-178: ambedue ora erano tenuti da uno stesso ricordo,

giamòullari, 1-2-27: quando gli parve l'ora di nettare, / e cor l'

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (1 risultato)

barilli, 2-263: si viaggia per mezz'ora in una pianura razionale, fatta di

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (1 risultato)

addimandò 1 agro romano ', ed ora più comunemente 'campagna romana ';

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (1 risultato)

aguale2, avv. ant. ora, adesso, testé, in questo

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (1 risultato)

agurio e verissime annunziatrici, come io ora veggio. idem, iv-47: la quale

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (2 risultati)

mazzo di porri la mattina a buon'ora per fare buon stomaco e aguzzarmi l'

scritti. beltramelli, iii-593: ogni ora della sua vita era a conoscenza de'

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (1 risultato)

33): ah! ah! parlerà ora, signor curato? tutti sanno i

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (5 risultati)

. idem, iv-1-555: un canto umano ora giungeva nella notte...:

buca nel pagliaio. moravia, ii-449: ora potevo vederla che si arrampicava sul

di qui adrieto pianissima aia di campo, ora è monte. 4.

o loculetto particolar del medesimo, ma ora dell'uno, ora dell'altro in

del medesimo, ma ora dell'uno, ora dell'altro in più luoghi.

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (3 risultati)

idem, 1-9 (i-122): ora, cornar mia, v'ho io fatto

): gentili donne valenti, ora m'aitate / ch'io non perda così

. idem, 18-92: è giunta l'ora / ch'esca sion di servitù crudele

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (5 risultati)

stava tirando l'aiuolo or a questo ora a quello con le sue predizioni.

. aitante. cantari, 324: ora cerbin ha avuta la vittoria /..

: allora si morì in poco d'ora: un poco dinanzi avea fatto ciò

e vale. iacopone, 27-331: ora m'adiuta me liberare, / ch'eo

termini. d'annunzio, iv-2-311: ora il parlatore accen- devasi al ricordo;

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (2 risultati)

carducci, 732: grande in ciel l'ora del periglio passa, / batte con

mai fosse. idem, i-37: l'ora della vostra virtù diside- rata è presente

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (2 risultati)

continove processioni. idem, 7-25: e ora con la grazia di dio e col

partigiani, che non ve- devan l'ora di farsi grandi, l'aizavano a farsi

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (1 risultato)

2-103: ond'io, ch'era ora alla marina volto / dove l'acqua di

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (1 risultato)

reprimere. ariosto, 38-16: ma ora awien che questa voglia dome, /

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (2 risultati)

colori son rossi, gialli, bianchi, ora più accesi ora meno. questa pietra

gialli, bianchi, ora più accesi ora meno. questa pietra piglia buon lustro,

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (1 risultato)

/ or le cluni gli addenta, ora la coscia. arici, 136: una

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (2 risultati)

: quest'animo capace di sorriso in un'ora come questa, mi svela un bello

., 1-115: l'alba vinceva l'ora mattutina / che fuggìa innanzi, sì

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (3 risultati)

. -l'alba dei tafani: l'ora in cui i tafani imperversano; il

708: alba de'tafani si dice quell'ora del giorno che il sole è nel

è nel suo maggiore vigore; nella qual'ora i tafani sono più vivaci..

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (2 risultati)

. bandello, 1-9 (i-125): ora, prima che il giorno albeggiasse,

poi nel sereno barlume delle stelle; ora la baciava nel diffuso albeggiare del giorno

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (2 risultati)

574: sì che in poco d'ora, né ampolla, né pentola, né

i-157: questo, ch'era castello, ora è volpaia: / questi pezzi d'

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (2 risultati)

. pietro da bascapè, v-189-215: ora sen stan entrambidù / en quel logo o

sua donna. varchi, v-162: giudicate ora voi che differenza è da un picciolo

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (3 risultati)

iv-2-850: l'albero è nella sua ora più delicata, quando la sua sensibilità si

il viale, che riversano le ombre ora da una parte ora dall'altra a

riversano le ombre ora da una parte ora dall'altra a seconda che il sole si

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (1 risultato)

'altrove, fuori ', e ora si congettura una forma francone *

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (3 risultati)

la guardia. idem, 301: ora aliava in terra tra lo sfagno, /

aliava in terra tra lo sfagno, / ora volava in cima a gli albigatti.

pecchia al primo albore / giva predando ora uno or altro fiore. ariosto, 23-8

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (3 risultati)

passano. quest'uso... ora è diventato contagioso e non c'è villa

un tempo per i ritratti, e ora accanto a maria: -guarda: la riconosci

degli uccelli, li quali la prima ora del giorno su per gli albuscelli tutti lieti

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (1 risultato)

tepida e greve acqua alcalina presa or ora alla fonte. viani, 14-346:

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (3 risultati)

la teologia s'è abbandonata da chiunque ora influisce cogli studi sullo spirito d'europa

voce bassa, coperta d'ombra. ora aveva il suo viso di dèmone, la

bocchelli, 10-202: gli volle dire che ora studiava chimica e non musica, ma

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (7 risultati)

il voler io comparir più del convenevole ora filosofo, ora fiscio, ora legista,

comparir più del convenevole ora filosofo, ora fiscio, ora legista, or alchimizzatore

del convenevole ora filosofo, ora fiscio, ora legista, or alchimizzatore, or astrologo

(alcione è la denominazione classica, ora d'uso letterario).

ne avevo mai udita la voce, che ora m'è stata nuova. oh,

e le fiamme dell'alcool gli avvamparono ora d'un tratto il cervello, come

delle convulsioni in cui si era dibattuto: ora era lui che lo portava in spalla

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (2 risultati)

cimitero, quei cipressi, quel silenzio dell'ora vespertina avevano alcunché di pauroso.

nuovo, che prima non esisteva e ora viene all'esistenza. idem, iii-23-192:

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (1 risultato)

fue veduto allora per alcuno, ma ora è manifestissimo a li più semplici. idem

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (2 risultati)

rusticani. muratori, 2-1-170: convien ora parlare degli aldi e aldiane de'quali

, ii-234: a voi, che siete ora in fiorenza, dico / che ciò

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (1 risultato)

accento di dolore. e mettendo ora tutto insieme, dirà: oh satàn,

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (2 risultati)

alla fine, e più raro; perché ora finalmente fa le sue veci, e

finalmente fa le sue veci, e ora alla fine calza meglio. quand'io dico

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (1 risultato)

tavole alfonsine, computate dagli ebrei ed ora da'cristiani. alfonso, sm.

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (6 risultati)

: il sorriso... le aliava ora sulle labbra con più dolce e più

oscillava a la prima brezza che in quell'ora cominciava ad aliare dall'adriatico. viani

: * altro momento, diverso da ora; in altre circostanze; altrimenti '(

secco ed alido. cennini, 93: ora è di bisogno di brunir d'oro

: oh afide ali dell'aria / ora son io / l'agave che s'abbarbica

orti... annaffiare ad un'ora medesima ed a certa misura, secondo la

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (2 risultati)

bellissima tenuta..., si trova ora ridotta infruttifera, i migliori poderi a

, dicesse: -costui par veramente uscito ora dall'inferno. idem, lett. it

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (1 risultato)

che stessero attente all'oriuolo per l'ora dell'alimento. arici, 15

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (1 risultato)

alito, il lasciò star più d'un'ora, che mai non disse che si

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (1 risultato)

i giorni eccetto le festività religiose; ora, nel rito romano, solo il

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (1 risultato)

il balcone. d'annunzio iv-1-231: ora la luna d'ottobre allaga il cielo.

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (1 risultato)

di me, mi sono ritenuto fino ad ora. cuoco, 1-31: le truppe

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (1 risultato)

9-60: di nuovo tendeva l'orecchio; ora pensava di sentire imminente, in quella

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (1 risultato)

i periodi di riposo sono di mezz'ora ciascuno. allattante (part. pres

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (1 risultato)

, una donna già amata e ora felice e gloriosa e pur benigna

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (2 risultati)

, tr., iii-2-38: ed ora il morir mio, che sì t'annoia

detto avea... fu ad una ora da tanta maraviglia e da tanta allegrezza

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (2 risultati)

: e tanta allegrezza nella faccia avea nell'ora della morte, che certamente parea che

donnine, e di aver passato qualche ora con lei. ojetti, no: tutte

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (2 risultati)

sbandito 1'/ dal suo vocabolario. d'ora innanzi non più canteremo allelui a,

con data improrogabile la primavera ventura. ora sto allenandomi. govoni, 2-129:

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (4 risultati)

prima della partenza; la notte, ora, 1'allentavo; me la rimettevo

dallo stupore degli uomini che per un'ora allentavano le loro volontà protese ferocemente nella

: slacciarle. manzini, 10-135: ora si allenta la cinghia dei pantaloni.

e fermezza. linati, 8-115: ora tutto s'allenta, s'espande, si

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (2 risultati)

. matazone da caligano, v-499-101: ora è stabilito / che deza aver per

palazzeschi, 1-22: è venuta all'ora consueta per l'allestimento della mensa,

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (2 risultati)

sempre così mezzo e mezzo. ora, per giunta, ho a letto mio

. tesoro volgar., 7-40: ora giudico che ciascuno si tegna a quello ch'

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (1 risultato)

raccoglievamo gli allievi a un discorso d'un'ora, sulla storia patria, sulle vite

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (2 risultati)

veramente allignano ne'paesi liberi, come ora è la svezia. lambruschini, 1-64:

. d'annunzio, iv-2-990: così ora l'amore interamente riempiva la fenditura dolorosa

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (1 risultato)

, 3-155: da te fino a quest'ora uom non è sorto, / o

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (10 risultati)

nella tua lettera il giorno e l'ora dell'arrivo di tua madre fra noi.

pesciolino. s. ferrari, v-328: ora io, accennando / con socchiuse pupille

la sento svolazzare per escire... ora, se anche io t'amo così

maschi. cavalca, 16-4-161: da ora innanzi potrò dire: pater noster qui

spesso col solo allogare gli oggetti, ora aggruppando, ora distinguendo, e tutto animando

allogare gli oggetti, ora aggruppando, ora distinguendo, e tutto animando, come

allogata. idem, 56: ora si rimane la savia [figliola] col

e l'una entra nell'altra, come ora rimbomba il suono, e si forma

, 38 (669): cosa direte ora, sentendo che, appena arrivati e

(671): che direte mo'ora, udendo che, appena giunti, e

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (1 risultato)

(292): cosa volete a quest'ora? come siete venuto qui? fatevi

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (12 risultati)

fatto. ungaretti, iv-56: ora che osano dire / le mie blasfeme labbra

, 19-52: ilgagliof- faccio si cred'ora / darmi la soia, e volere alloppiarmi

rami dormendo, cade loro la testa ora da un lato et ora dall'altro,

la testa ora da un lato et ora dall'altro, come a ebro che

le era stata così amara, le parve ora una disposizione della provvidenza. nievo,

andiamo a trovarla? ». -all'ora. d'annunzio, 3-567: all'

. d'annunzio, 3-567: all'ora quando l'ombra sua trapassa / i

: allora questi ci assaltavano uniti, ora disuniti ci assaltano. testi, 321:

lunge / felice fui molto; non ora: / ma quanta dolcezza mi giunge /

volte interrogate, / allora impenetrabili, ora afflitte / di non vivere più nei tuoi

circostanza (si vedano le locuz. ora come ora, oggi come oggi,

(si vedano le locuz. ora come ora, oggi come oggi, ecc.

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (1 risultato)

lat. ad illam hóram * a quell'ora, in quel momento ': formazione

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (1 risultato)

comp. di all'otta (otta 4 ora '). allottaménto, sm

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (3 risultati)

becchi, pagnoncelli. nievo, 122: ora sarò forse allucinato dall'amor proprio,

essersi trovata mai sul lago a quell'ora; era dunque un'allucinazione. cagna

procurava delle esaltazioni, delle allucinazioni per ora momentanee ma pericolose. stuparich, 2-308:

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (2 risultati)

unque sia nato, / ce da l'ora fue sagrato / tutt'allumma 'l cericato

stesso, e divien tale, / ch'ora in allume, or si trasforma in

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (1 risultato)

. beltramelli, iii-896: l'ora di questo mattino è tutta in

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (6 risultati)

chiodo. b. croce, i-3-159: ora vivere è pensare... perché

, da'quali l'anima nostra tirata, ora, per così dire, s'allunghi

, s'allunghi e si distenda sperando; ora si scorti e si ristringa temendo.

, i-247: 10 mi allungo ciascun'ora più da te, o fiorio, in

paese in paese, ci arrivò, un'ora circa prima di sera.

come imbecilli, e loro a quest'ora si sollazzano con altri. -allungare i

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (3 risultati)

5-516: si deve al diboscamento se ora la montagna frana, e la zona

esser levato già è più di un'ora: e qui non si vede né pure

come fosse la mezza notte. -vattene ora all'almagesto o al sacrobosco, e

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (2 risultati)

che la voce alò, di rado ora si sente per incitare una persona, se

dietro ogni macchia d'aloe, nell'ora in cui cala la sera come un velo

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (3 risultati)

arsura. idem, 3-29: è l'ora in cui le cose perdono la consistenza

neon prima immerse in un alone indistinto ora scandivano lettera da lettera. 2

: insieme al vestito delle feste, ora aveva il cappello e una spilla d'alpacca

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (2 risultati)

, 3-40: o che temenza ha ora il perogino, non gli tolliate il

, ch'io non so ben l'ora né 'l giorno, / che fui rinchiuso

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (3 risultati)

tedeschi gli ho io detti, perciocché ora tutte le alpine nazioni di que'paesi

. montanari, i-495: era un'ora e un quarto in circa dell'orologio

. idem, xxi-980 (43): ora ti piaccia di soccorrermi nelle mie pene

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (7 risultati)

sfa / l'ultima voglia di chiedere l'ora / fra quel lenzuolo di chiedere

o divertimento che si fa bilanciandosi (ora su, ora giù) sopra un'

che si fa bilanciandosi (ora su, ora giù) sopra un'asse tenuta in

1-541: l'altalena della sua politica ora favorevole ai moti di ribellione, ora repressiva

ora favorevole ai moti di ribellione, ora repressiva sino all'ingiustizia. ojetti,

a quella altalena improvvisa di approcci, ora cauti ora sfacciati, a quel viluppo di

altalena improvvisa di approcci, ora cauti ora sfacciati, a quel viluppo di ironie sprezzanti

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (2 risultati)

bene d'essere in cielo, se non ora, che quasi non ha dove essere

quasi non ha dove essere in terra; ora vi sta bene, come una reliquia

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (3 risultati)

febbre,... restai all'ora libero; credo seguisse per la grande

agitazioni e alterazioni dell'animo si raccoglievano ora in una lacrima. idem, iv-1-376

... le guardavano con alterigia ora che le sapevano rovinate. = deriv

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (13 risultati)

vita dell'uomo, com'è composta ora di giorni ora di notti, che

uomo, com'è composta ora di giorni ora di notti, che alternamente si succedono

, così è tessuta comunemente di casi ora prosperi, ed ora avversi. meninni

tessuta comunemente di casi ora prosperi, ed ora avversi. meninni, iii-430: segnava

passare i pensieri, come, in un'ora burrascosa, le nuvole trascorrono dinanzi alla

od arte, or accompagna, ed ora / alterna i versi lor la music'óra

vicenda, avvicendarsi; procedere a turno (ora l'uno e ora l'altro)

a turno (ora l'uno e ora l'altro). alamanni, 5-2-330

ombra, / or fa negra, ora indora a lui la fronte. monti,

alterno; a vicenda, a turno; ora l'uno ora l'altro; alternamente

vicenda, a turno; ora l'uno ora l'altro; alternamente.

me stesso i mostaccioni. potremo chiamarla girarla ora a destra ed ora a sinistra, proferendo

. potremo chiamarla girarla ora a destra ed ora a sinistra, proferendo alcune parole, alternativamente

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (4 risultati)

o congegno eseguisce nei due sensi, ora nell'imo e ora nell'altro, assiduamente

due sensi, ora nell'imo e ora nell'altro, assiduamente. serristori,

vedi ire altieri, or rannicchiarsi, / ora coprirsi, ora mostrarsi un poco.

, or rannicchiarsi, / ora coprirsi, ora mostrarsi un poco. tasso, 7-18

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (2 risultati)

riguarda il suo viso lucente! / e ora pòi veder la somma altezza / d'

grazia. aretino, ii-135: è ora tornato lo splendido marco di niccolò, nel

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (1 risultato)

altezza. bocchelli, iv-413: ora infatti l'aliante non calava più,

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (3 risultati)

, il loco e 'l tempo e l'ora / che sì alto miraron gli occhi

mio pensiero, / che, ad ora ad ora sormontando, spero a le

pensiero, / che, ad ora ad ora sormontando, spero a le porte del

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (3 risultati)

gran parte la sua forza, vedevano ora la maraviglia, l'idolo d'una moltitudine

927: egli piangeva, e stava ora a lui presso un'altocinta vergine ricciuta.

viani, 19-145: dopo una mezz'ora, lui e l'adolescente vestita di

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (3 risultati)

altresì la difficoltà. leopardi, ii-141: ora la pronunzia francese è tra le pronunzie

, 791: un moto... ora accelerato assai ed ora altrettanto ritardato.

... ora accelerato assai ed ora altrettanto ritardato. morando, iii-225: se

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

stesso porla parer or una cosa ed ora un'altra. speroni, n: saturno

la paura del proprio, gli faceva ora un'impressione nuova. moravia, v-i 7

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

hai venduto il libro! a quest'ora il mio debito sarà estinto. -ci vuol

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (1 risultato)

: i'son con teco insino a ora stata, / ma pensa ornai di

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (1 risultato)

noi altri tutti molte volte, ed ora ancor, credemo più all'altrui opinione che

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (2 risultati)

tommaseo, i-m: stetti un quarto d'ora sopra un'altura a contemplare. mazzini

su l'erme alture / a quell'ora e ne i pian solingo va / il

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (2 risultati)

cappello di secca bovina / lo sciame ora è lì che lavora / col ronzio di

o con l'impiego di animali (ora anche mediante trazione meccanica). v

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (2 risultati)

: non è stabile el tiranno, ma ora alza e ora abassa uno medesimo per

el tiranno, ma ora alza e ora abassa uno medesimo per parere che sia potente

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (6 risultati)

dissi: -io ringrazio idio, che io ora so ragionare com'è fatta la fede

raddormentano. alfieri, i-40: era l'ora fissata del doversi alzare, anzi essere

una voce gli diceva: « è l'ora / che tu ti svegli. alzati

vibrati e cinguettìi si dicono ch'è ora d'alzarsi, di incominciare a ornare il

prezzo fermo [le monete], ma ora alzano, ora abbassano. 12.

le monete], ma ora alzano, ora abbassano. 12. diventar più alcoolico

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (2 risultati)

. alfieri, i-40: era l'ora fissata del doversi alzare, anzi essere alzati

). panzini, ii-258: che ora sarà? che sia alzata la stella

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

questo si deve aggiungere il modo, che ora comunemente si tiene per indorare il rame

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (2 risultati)

. machiavelli, 626: poi che venne ora uno, ora un altro amante,

626: poi che venne ora uno, ora un altro amante, promettendole danari [

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (2 risultati)

per altra amanza. cantari, 34: ora m'abbraccia, o cavalieri, /

cuore. giusti, ii-206: ora eccomi qui un po'a gemere amaramente

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (3 risultati)

, 5-5: dal dì, dall'ora, da que'primi istanti, / che

chiamò... figurandosi che non amasse ora trovarsi con lui. panzini, i-23

così duramente, che disperato in brevissima ora si muore. goldoni, iii-181:

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (1 risultato)

allegro. sannazaro, 8-118: se ora non del tutto lieto almeno in parte

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (5 risultati)

8-6 (267): e infino da ora sappiate che chi avuto avrà il porco

. boccaccio, i-90: una medesima ora, un medesimo giorno perderà due amanti

già la tue lagrime dolci! ma ora conoscendo il loro effetto, mi sono amarissime

dee., 5-10 (88): ora che vecchia sono, non senza grandissime

caro / questa imbasciata, e vengo ora a trovallo. - / il messo toma

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (2 risultati)

... / poi che 'n brev'ora entr'al mio dolce hai misti /

di giovinezza. sbarbaro, 1-21: all'ora che l'ebrezza non è più che

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (1 risultato)

, 1-157: quando eravamo a gibilrossa, ora un mese e mezzo, furon messi

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (1 risultato)

s. caterina de'ricci, 155: ora... comincio avere di quelle

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (2 risultati)

fianco, sicché il peso del corpo oscilla ora a destra ora a sinistra.

peso del corpo oscilla ora a destra ora a sinistra. ariosto, 26-25

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (2 risultati)

superbi, e d'ambiziosi / pensieri ogn'ora il vostro cuor nutrite. pisani,

il prato. alfieri, iv-30: ora, chi potrà pure asserire che l'ambizioso

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (1 risultato)

de le grazie madre, / or ora a sparger di celeste ambrosia / venne

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (1 risultato)

, per ogni eventualità; e ora se le masticava insieme al risotto.

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (2 risultati)

andare a cercarli... ma ora che bisogno c'era di mutare quel nome

pensiero che il tempo finirà e verrà un'ora che coronerà le nostre sofferenze con una

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (1 risultato)

. bembo, 5-2-190: perciocché ora egli amichevolissimamente e con parole onoratissime

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (1 risultato)

spezie d'amistà, la qual ciascuna ora varia, e la quale la cieca dea

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (1 risultato)

tive a salute! muratori, 5-iii-64: ora si vuol solo dilettar l'orecchio;

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (4 risultati)

contaminati. segneri, iii-1-303: neghi ora chi può, che... il

al precipizio. periodici popolari, i-140: ora qual uomo di buon senso non riderebbe

demoni... si sono ammalizzite e ora li tengono su di prezzo; e

mentu, /... / ora è multu affamusa, non à mancu furmentu

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (3 risultati)

., 13 (288): veniva ora a cercar d'acquietarla [la sommossa

ediz. 1827 (228): veniva ora a cercar di ammansarla, e di

, 174: io non vedevo l'ora di andarmene da quella casa. non dico

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (2 risultati)

ricchezza, e mai aranno goduto un'ora. speroni, 1-1-213: non discemendo tra

le vie infestate di malfattori, erano per ora i soli mezzi di arrivare..

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (1 risultato)

o da farti belare un idillio anche ora che non usano più. collodi, 29

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (2 risultati)

quest'olio messo nelle ferite in poco d'ora ammazza, o per lo meno cagiona

1-102: come ammazzar le serate, ora, che non poteva spenderle, servendo la

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (2 risultati)

: ma che strada, mio dio! ora non si adope rerebbe questo

come degno di punizione, infino da ora ad ogni ammenda che comandata mi fia mi

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (2 risultati)

peccato. imitazione di cristo, i-22-5: ora è tempo di combattere e vincere se

. andrea da barberino, 1-74: ora dimmi: quando tu ti ripenterai, o

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (3 risultati)

s'egli non fosse ammesso a quest'ora alla vostra conversazione, verrà a fare

colpa non avrà forse potuto far sino ad ora. idem, xvii-116: ne'margini

]: rispuosono a'fiorentini che qualunque ora uscissono fuori contro di loro a oste,

vol. I Pag.407 - Da AMMEZZATO a AMMINISTRANTE (1 risultato)

usò dante. fagiuoli, 1-6-306: ora bisogna ch'i'aspetti ch'ella m'ammicchi

vol. I Pag.409 - Da AMMINISTRATORIO a AMMINUIRE (2 risultati)

dello stato. silone, 5-20: ora, per un licenziato dalle ferrovie non c'

139: di queste precauzioni parleremo or ora, trattando dell'amministrazione della penitenza.

vol. I Pag.410 - Da AMMINUTAMENTO a AMMIRARE (4 risultati)

m. villani, 10-69: quello che ora sono per narrare... pare

il quale, essendo appresso di loro ora dolente, ora ammirante, ora chiamante,

essendo appresso di loro ora dolente, ora ammirante, ora chiamante, ha diversi

di loro ora dolente, ora ammirante, ora chiamante, ha diversi suoni. tommaseo

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (1 risultato)

ammirazione per il nobile gusto della dama che ora la possedeva. deledda, ii-292:

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (2 risultati)

sarei per avventura tale divenuto quale io ora procuro di render te. tasso,

tenero '(cfr. molle). ora l'uso comincia a diradare.

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (2 risultati)

iv-63: e così forse ad un'ora a voi m'obbligherò ragionando e disobbligherò

ammonire te altra volta esperto, e ora angoscioso. caro, 4-718: da

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (2 risultati)

. machiavelli, 448: spegnete per ora quel male che ci ammorba, quella

34 (595): non ci fermeremo ora a dir qual fosse lo spettacolo degli

vol. I Pag.418 - Da AMMORBIDITO a AMMORTIRE (1 risultato)

lana] a verginelle caro; / ed ora in vedovil bruno si ammorta.

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

marino, 5-85: ne la più alta ora del die / cercava umor per ammorzar

vol. I Pag.420 - Da AMMOSTATO a AMMUSARE (1 risultato)

di cera. stuparich, 2-515: ora vendeva poche cassettine di dolci ammuffiti a

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (1 risultato)

. d'annunzio, iv-2-1290: forse ora séguita a gettar l'amo nelle acque

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (3 risultati)

, di azioni (e possono prevalervi ora i sensi ora le facoltà spirituali)

(e possono prevalervi ora i sensi ora le facoltà spirituali). giacomo

madonna francesca ti manda dicendo, che ora è venuto tempo che tu puoi avere

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (3 risultati)

poesia. idem, ii-8-59: ora l'essere per me è solo una persona

mio pensiero, / che, ad ora sormontando, spero / a le porte del

giovanetti, iii-200: l'età ridente ora t'invita / ai lusinghieri amori,

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

purg., 8-4: era già l'ora /... / che

nostro cuore. nievo, 122: ora sarò forse allucinato dal- l'amor proprio

vol. I Pag.426 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

il cuor che t'obliò, dopo tant'ora / di tumulti oziosi in te riposa

trovossi obbligato a gettarsi nella chincaglieria e ora vende i confetti per amor della scatola.

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (1 risultato)

io di non potermi fondere dentro quest'ora calda in cui una divina certezza d'amore

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (1 risultato)

rinnova la demostrazione, come ha fatto ora con la sua de'due, per la

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (1 risultato)

che sanza lei non può passar un'ora. idem, inf., 5-61:

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (4 risultati)

e spesso maladico il giorno e l'ora / che pria m'apparve il suo viso

qui volentieri ad aspettarlo un'altra mezz'ora. fogazzaro, 2-10: io, se

vuole. -sicuro! a quest'ora avrà già l'amoroso! e. cecchi

9-276: quell'era, com'appunto ora io diceva, / un elisire, ed

vol. I Pag.431 - Da AMPELOPSIS a AMPLAMENTE (4 risultati)

quantità di elettricità che passa in un'ora in un conduttore percorso da una corrente

scient., comp. da ampère e ora (v.). amperoràmetro

e parlando, così libero e sciolto come ora, così pieno di fiducia, così

/ sudor degli avi, in breve ora consunti. magalotti, 9-1-10: vedesi quivi

vol. I Pag.432 - Da AMPLESSICAULE a AMPLIFICARE (2 risultati)

le gambe] in ignoti amplessi; ora giacevano rigidamente. negri, 1-417:

ampia. slataper, 1-25: era l'ora del caldo e del riposo. la

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (1 risultato)

nievo, 215: quello che ora si direbbe il partito liberale tendeva a

vol. I Pag.435 - Da ANABIOSI a ANACREONTICO (2 risultati)

di anice. cicognani, 3-268: ora la ghiottoneria si sfogava nel tener per

antico, cultivata nell'isolamento; ci ridiamo ora di letterati anacoreti. pirandello, iii-243

vol. I Pag.436 - Da ANACRONISMICO a ANAGALLIDE (1 risultato)

pascià della roma occidentale spariscono a un'ora col sultano e i pascià della orientale

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (1 risultato)

; originaria dell'america tropicale (ora anche in riviera e nell'italia meridionale,

vol. I Pag.441 - Da ANAPLASMA a ANASARCHICO (2 risultati)

uomini semplici. civinini, 4-207: ora si ricordava invece d'essere stato anarchico

sognato il crollo del mondo borghese, ora sognava la guerra come diluvio universale.

vol. I Pag.442 - Da ANASTALTICO a ANATOME (2 risultati)

lastra di pietra o di zinco (ora, anche mediante proce dimenti

anatema dell'ingrato alle teoriche applicate sin'ora. idem, ii-201: fulminò d'anatema

vol. I Pag.443 - Da ANATOMIA a ANATOPISMO (3 risultati)

viscere degli animali... ogni ora si possono avere in pronto, ed è

della follìa. carducci, ii-8-133: ora scrivo calmo, tranquillo: descrivo,

1-189: alcuni moderni ingegni vanno ora riscrutinando quistioni, già per lo innanzi nelle

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (3 risultati)

., or per lo costato, ora per tanche, e ora su per le

lo costato, ora per tanche, e ora su per le spalle battendola forte,

, e l'una entra nell'altra come ora rimbomba il suono, e si forma

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (4 risultati)

che amavono criside, era ad ogni ora; ordinava il mor- toro, malinconoso

smettila », disse brutalmente, « ora, anche, mi vuoi far male »

prete all'altare. pascoli, 863: ora, non anche s'è stinta /

visse, non si ricordò di dio, ora, mentre che muore, non si

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (3 risultati)

mio profitto. baretti, ii-80: ora sono diventato un pezzo di savio grosso come

. / e sordello anco: « ora avvalliamo ornai / tra le grandi ombre,

2: questa è la parola che dico ora con voce non anco ben sicura e

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (7 risultati)

ecc. cennini, 79: ora vegniamo al fatto del lavorare in ancone

questo momento; anche allora, anche ora, per quel tempo, per ora

ora, per quel tempo, per ora, tuttora (e indica la durata nel

: ma chi vuol si rabegri ad ora ad ora; / ch'i'pur non

chi vuol si rabegri ad ora ad ora; / ch'i'pur non ebbi ancor

dirò beta, / ma riposata un'ora. idem, 85-1: io amai sempre

tu, ch'ai rai tepidi, all'ora / non apre 'l sen, ma nel

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (2 risultati)

pavese, 1-35: ma pieretto a quell'ora sarebbe stato all'eliseo con michela,

= lat. hanc hóram * a quest'ora \ ancoràggio, sm. marin.

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (1 risultato)

.. un pien trattato, che ora gli sta parte su l'ancudine a formarsi

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (4 risultati)

della sua vita. sinisgalli, 6-22: ora noi riusciamo senza sforzo, realizzando

d. battoli, 33-270: l'esserne ora [della caverna] spalancata la gran

colla punta della lancetta in su quell'ora per l'appunto, nella quale il

, lo quale molti navicanti e andanti ora non ne hanno. boccaccio, i-517

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (7 risultati)

., 17 (306): ora che sei persuaso di questo, tutto anderà

ché costui qua non mi trattenga un'ora. bruno, 88: lasciatemi andar a

al suo sviluppo, vanno e vengono, ora in luce ora in ombra. moravia

vanno e vengono, ora in luce ora in ombra. moravia, xi-294: andava

andiamo. è tempo di migrare. / ora in terra d'abruzzi i miei pastori

di questo ingravidare? collodi, 67: ora [pinocchio] vieni un po'qui

il giovane, 9-289: qui sarebbe ora andato un paraguanto. p.

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (5 risultati)

: la canapa una volta andava, ma ora non si vendeva più; la trovavano

« anche i mobili di legno massiccio ora non vanno più. le botteghe degli

va e sappilo. segneri, i-304: ora, va'adesso, e di',

colla sequela di non so quante ricadute, ora, al pari di renzo, possiam

per conto mio. caro, i-229: ora si riposa. andate pur a scusarlo

vol. I Pag.454 - Da ANDARE a ANDARE (10 risultati)

242: per appunto andavamo a desinare ora. idem, 426: chi avrà sete

vado a dirvelo ', invece di * ora ve lo dico, sto per dir-

vado a farlo ', invece di * ora lo faccio ', o * lo

state attento alla formula del giuramento che ora vado a leggervi ', suol dire

che sono per leggervi', o 'che ora vi leggo *. panzini, iv-24:

nostri stare per (cominciare), ora (si incomincia) nel gergo dei mal

sp., 8 (139): ora, svanito così dolorosamente quel sogno,

, 8-4 (253): tanto, ora con dolci parole e ora con una

tanto, ora con dolci parole e ora con una piacevolezza ed ora con un'altra

parole e ora con una piacevolezza ed ora con un'altra, mi siete andato

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

confidenza abbiamo in lui, e che ora ne va il tutto. machiavelli, 680

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (3 risultati)

poi? idem, 606: sin ora non mi son mai incontrato in vedere

ne duole? cellini, 4-525: ora va per e'tre anni in circa,

, e un certo desiderio di accasarsi, ora che andava per la quarantina.

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (3 risultati)

, 10-2 (412): da questa ora innanzi sia e l'andare e lo

, 24 (406): sentiva ora, molto più che nell'andare, l'

del fondo. bontempelli, 8-35: ora il toro affrettò un poco l'andare

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (1 risultato)

59-24: e 'l tempo andato / l'ora m'appressa perché gli occhi chiuda.

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (4 risultati)

ch'or vi fan su danzando, ora scorrendo, / or fingendo cader. salvini

compie da 6 a 7 km all'ora). -andatura svelta: quella dell'ambio

quella dell'ambio (8-9 km all'ora). -andatura veloce: il trotto

. andaturina. nieri, 185: ora questa parola... si ripete con

vol. I Pag.460 - Da ANDITO a ANDROGINIA (3 risultati)

risalii per ineguali andirivieni di vie, ora scure ora sfolgorate nel mezzo da una

ineguali andirivieni di vie, ora scure ora sfolgorate nel mezzo da una lampada elettrica

l. salviati, 7-2-5: conosci tu ora... ove volevan riuscire gli

vol. I Pag.461 - Da ANDROGINICO a ANELANTE (4 risultati)

androgini, e avuti per prodigii, ora tenuti per delizie. 2. filos

: storie cosiddette aneddotiche, che somigliano ora a romanzi polizieschi ora a novelle erotiche.

, che somigliano ora a romanzi polizieschi ora a novelle erotiche. idem, ii-9-120

, ii-137: non ci brigheremo noi ora a trar fuori dalla narrazione del presente

vol. I Pag.462 - Da ANELANTEMENTE a ANELLO (4 risultati)

e naturai sua forma, / tal ora è qui [nella statua]: sol

tempesta, e quando avvampa / l'ora, e quando poi gela, / corre

: ritrovava le parole anelate nell'ora quando perduta era dentro di sé.

suo pianto subitaneo... e ora l'anelito le risaliva alla gota di tratto

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (2 risultati)

il principio movente, è sin'ora sì occulto. vallisneri, 1-770: ecco

volta di ferro ricoperto di cuoio, ora di legno compensato) sospesi a due

vol. I Pag.464 - Da ANELLOSO a ANEMOSCOPIO (1 risultato)

senza sangue » dal linguaggio medico, ora l'han trasportata al letterario; sicché

vol. I Pag.465 - Da ANEMOTROPISMO a ANFANEGGIARE (2 risultati)

, e su d'un tono che ora sale ora scende, il pianto e la

su d'un tono che ora sale ora scende, il pianto e la preghiera,

vol. I Pag.466 - Da ANFANI A a ANFISBENA (5 risultati)

e dubbio parlare. caro, i-116: ora avendo quest'o forza di mutare

anfibologia. segneri, iii-3-298: ora con equivocazioni disoneste, ora con

, iii-3-298: ora con equivocazioni disoneste, ora con ereticali anfibologie si dipinge la

si suole prendere equivocamente nel significato ora di filo sofia ora di

significato ora di filo sofia ora di scienze naturali. = voce

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (3 risultati)

la tormenta! segneri, iv-560: ora si è da considerare, che l'

zanella, ii-191: muto il poeta ad ora ad ora affonda / una sua vaga

ii-191: muto il poeta ad ora ad ora affonda / una sua vaga, d'

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

idem, 49-14: secondo detto m'hai ora, m'avviso / che ella è

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (5 risultati)

, 20: sonavano a festa, come ora, / per l'angiolo; il

nuovo angioletto / nel cielo volava a quell'ora. 6. nunzio, messaggero

reina d'inghilterra, ed io per ora vi dono di provigione ogni anno trenta

mezzogiorno e la sera): l'ora dell'angelus è annunciata anche dal suono

mattino, la sosta del mezzodì, l'ora dei vespri, l'angelus della sera

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (2 risultati)

20: sonavano a festa, come ora, / per l'angiolo; / il

angioletto / nel cielo volava a quell'ora. 4. rappresentazione, poetica o

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (2 risultati)

anglica lente. mascheroni, 839: piaccia ora a te quest'anglico cristallo /

atena, elena, pentesilea, e ora vede i garbati uomini vestiti all'anglosassone

vol. I Pag.473 - Da ANGOLOIDE a ANGOSCIA (2 risultati)

oscuro, e con non certa navicazione, ora qua ora là, sotto molto angoscevole

con non certa navicazione, ora qua ora là, sotto molto angoscevole tempesta e tribo-

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (3 risultati)

20 (346): chi potrà ora descrivere il terrore, l'angoscia di costei

/ umana, pare rompersi in quell'ora. c. e. gadda, 2-109

morto per questa angosciosa pianura, e ora per riposo mi di'che io entri

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (2 risultati)

il rosso acceso delle angurie; e ora vien la stagione che li fa, quasi

istruzione. nievo, 106: vado ora a dire aha signora contessa che non

vol. I Pag.477 - Da ANGUSTI ANTE a ANIDRITE (3 risultati)

. fracchia, 180: è scoccata l'ora tanto sospirata, in cui una bella

il privilegio di farsi servire a qualunque ora del giorno e della notte acqua e anice

sin su'festini. cicognani, 3-268: ora la ghiottoneria si sfogava nel tener per

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (3 risultati)

desiderio. slataper, 1-134: e ora non c'è pace più, in nessun

era l'anima e la vita tua: ora se tu senza queste cose ti parti

il loco e 'l tempo e l'ora / che sì alto miraron gli occhi miei

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (5 risultati)

di meccanico l'accompagnava, a qualunque ora del giorno o della notte. panzini

esclamava agnese: « ma verrà la sua ora anche per lui... »

giorno 10 me ne sto a tavolino ora traducendo, ora correggendo 11 tradotto,

me ne sto a tavolino ora traducendo, ora correggendo 11 tradotto, ora correggendo le

traducendo, ora correggendo 11 tradotto, ora correggendo le stampe, perché qui non

vol. I Pag.480 - Da ANIMA a ANIMA (4 risultati)

contigui intorno a un'anima, la quale ora è essa stessa una corda metallica

nelle corde basse del cembalo, ora è una corda di minugia, come nella

, come nella quarta del violino, ora è di più fila di seta non torta

la moglie] gli fa / tal'ora arrecar l'anima (so dire) /

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (3 risultati)

o mutare la battaglia, e prendendo ora forma di belle femine, ora di diverse

e prendendo ora forma di belle femine, ora di diverse e crudeli bestie ed altre

darlo per l'anima dei morti, ora che i cristiani avevano imparato a mangiar

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (1 risultato)

ronzio. deledda, ii-48: animaletto, ora ti pago gli insulti, -disse la

vol. I Pag.483 - Da ANIMALIERE a ANIMATO (1 risultato)

riva dell'arno era deserta in quell'ora, e mi si animò per una fantasia

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

, il quale or trovasi aperto, ora chiuso dal sollevarsi od abbassarsi dell'animella.

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (3 risultati)

3-3 (293): infino ad ora con la mia benedizione ti do la parola

: rassegnarsi. tasso, i-i77: ora che ho messo l'animo in pace di

vii-1034: non gli diciamo niente per ora. non lo mettiamo in melanconia.

vol. I Pag.486 - Da ANIMO a ANIMO (3 risultati)

la nostra comunità, non aresti voi ora perduto lo stato. rispose che aveva

messe che si penono a dire una ora, o il più un'ora e un

dire una ora, o il più un'ora e un quarto. ma che dissi

vol. I Pag.487 - Da ANIMOLOGIA a ANIMOSO (3 risultati)

mio pensiero, / che, ad ora ad ora sormontando, spero / a le

pensiero, / che, ad ora ad ora sormontando, spero / a le porte

): gli animi già propensi erano ora ancor più innamorati dalla fiducia animosa del

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (1 risultato)

. l. salviati, 7-3-13: ora il maggior di tutti, / che

vol. I Pag.489 - Da ANNABISSARE a ANNALISTA (3 risultati)

vino annacquato, il caffè amaro ed ora si ha voglia di miele, anche a

piante dei fagioli incannucciati; perché, ora che li annaffiavano, bisognava che l'

annaffiato e annaffiato la mattina di buonissim'ora, è stato calafatato da tende,

vol. I Pag.491 - Da ANNEBBIAMENTO a ANNEGARE (2 risultati)

afa sul punto del distacco, / livida ora annebbiata. moravia, vii-108: la

stette annebbiato un pezzo, e che ora è tutto rischiarato, e pieno di speranza

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (1 risultato)

prato, pure stamane tutto verde, ora vermiglio e pieno di morti e di

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (4 risultati)

costì. tozzi, ii-492: ora sento il ritorno di questa forza sotto

suo capo un che di fisso; ma ora vestito e col letto,

65: gli ultimi monti dell'orizzonte ora quasi annicchiati entro la luce degli archi

invece di stracciarla e d'annichilarla, ora che l'ho ricorsa dopo tanto tempo

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (3 risultati)

. tasso, 7-3: ne l'ora che 'l sol dal carro adorno / scioglie

1-540: il problema del papato, ora che la francia vi si era annidata

): in questo bosco dove s'entra ora, c'è sempre de'birboni annidati

vol. I Pag.496 - Da ANNIZZAMENTO a ANNO (3 risultati)

termen d'un anno, ned un'ora pòi sperare; / si tu credeve envec-

stagione, e 'l tempo, e l'ora, e 'l punto, / e

3-14: ma a noi basterà per ora riferire tre principali forme d'anni solari,

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (6 risultati)

, figlio, di tornar concesso / ora in quegli anni e 'n quelle forze,

più anni. cellini, 4-525: ora va per e'tre anni in circa,

anno. -ant. farsi un'ora mill'anni, un'ora un anno

. farsi un'ora mill'anni, un'ora un anno: parere mill'anni.

da amorose sollecitudini era stimolato, ogni ora un anno gli si faceva di sapere

1-154: mi si fa l'un'ora mill'anni di vedere in su la cannuccia

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (3 risultati)

costrigne. b. cavalcanti, 2-268: ora questa comprensione, questo annodamento ed intrecciamento

condurre de'giorni più felici di quelli che ora t'annodano ad un matrimonio fatale.

prima della partenza; la notte, ora, 1'allentavo, me la rimettevo al

vol. I Pag.499 - Da ANNODATO a ANNOMINAZIONE (2 risultati)

inquietare. petrarca, iii-2-37: et ora il morir mio che sì t'annoia,

. segneri, iv-506: rimane ora il rispondere solamente a chi voglia oppormi

vol. I Pag.500 - Da ANNONA a ANNOTTARE (2 risultati)

montagna. gramsci, 240: ora che avete le annotazioni ogni mese, sarà

/ alla fresca alba e all'ardente ora estiva. segneri, iv-184: le quali

vol. I Pag.501 - Da ANNOVALE a ANNUALITÀ (1 risultato)

i doveri e le virtù; e ora non se ne disputa più. =

vol. I Pag.503 - Da ANNULLATIVO a ANNUNZIARE (2 risultati)

la presenza dell'intruso, in qualunque ora, in qualunque congiuntura, perché dentro

annunzio, iv-2-536: volgeva l'ultima ora della luce; e dai cieli accesi l'

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (3 risultati)

le vigne lontane avevano assunto da un'ora all'altra quell'aspetto spoglio delle vendemmie

(consacrato a maria vergine); ora non più riconosciuto dalla repubblica italiana (

augurio e verissime annunziatrici, come io ora veggio. s. caterina da siena,

vol. I Pag.505 - Da ANNUO a ANOFTALMO (2 risultati)

d'annuvolare la mia miscredenza passata, ora che il credere è doventato una moda

rannuvolato. bontempelli, 9-83: e ora rivedendo la pianura nera e il cielo

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (5 risultati)

della morte incominciava un'ansia confusa, che ora pareva speranza e ora pareva rammarico e

confusa, che ora pareva speranza e ora pareva rammarico e ora pareva terrore.

pareva speranza e ora pareva rammarico e ora pareva terrore. quasimodo, 121:

s. bonaventura volgar., 3-165: ora, tirato dal desiderio della celestiale patria

, 20 (346): chi potrà ora descrivere il terrore, l'angoscia di

vol. I Pag.509 - Da ANSIOSAMENTE a ANTANELLA (5 risultati)

: il caso... desta di ora in ora un maggiore interesse, se

caso... desta di ora in ora un maggiore interesse, se ne attendono

dove in ciascun intervallo chiedeva ansiosamente l'ora a qualche soldato o altro spettatore.

naturale antagonismo di dipendente... ora capivo quanto il mio gioco era insensato.

, perché le potenze del mondo sono ora gli industriali e gli operai, la

vol. I Pag.511 - Da ANTECRISTO a ANTENATO (5 risultati)

1-281: volgeva a mezzo / già l'ora antelucana. / per l'ampia

. panzini, ii-557: già a quell'ora antelucana, su la via del sobborgo

un sogno che ho fatto in un'ora antelucana. paolieri, 2-99: si

una ventina di vecchi squadristi della prima ora. pasolini, 121: quasi disusata divisa

: con quanta vergogna ci è bisognato ora lasciar ubero intieramente cambray? ed insieme

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (2 risultati)

strapiombo. moravia, viii-76: a quell'ora l'anticamera era già affollata e al

). tommaseo, 1-440: un'ora d'anticamera e più, senza avere

vol. I Pag.517 - Da ANTICIPATAMENTE a ANTICIPO (4 risultati)

si ritornava in città;... ora... si sta in campagna

discutere, mentr'io non doveva per ora che ricordare un fatto. orioni, 1-602

trovato in anticipo di una buona mezz'ora su la partenza del treno. e.

capire qualche cosa con quest'imbroglio dell'ora legale. sinisgalli, 8-7: ogni

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (1 risultato)

algarotti, 3-14: lubecca, città ora molto decaduta dall'antico suo splendore.

vol. I Pag.519 - Da ANTICO a ANTICREPUSCOLO (2 risultati)

non gli antichi, e non sono ora se non i fanciulli, o giovanetti,

caro, 2-3-46: non mi soccorre per ora detto né greco né latino, che

vol. I Pag.520 - Da ANTICRESI a ANTIDILUVIANO (1 risultato)

. govoni, 2-116: giunse l'ora propizia / per la calata dell'anticristo /

vol. I Pag.521 - Da ANTIDINASTICO a ANTIFONA (1 risultato)

di grazia. panzini, i-461: ora è il vero che un paio di pantofole

vol. I Pag.522 - Da ANTIFONALE a ANTILIBERTÀ (4 risultati)

sig. canonico, sentendo su quell'ora intonar quest'antifona, rispose. magalotti

riprese l'antifona: -dove vai ora? vuoi dunque lasciarmi sola? =

in cui tutto ciò contenevasi che noi ora chiamiamo introito, graduale, tratto, offertorio

, carattere antiumanistico o antiletterario, come ora si direbbe: che non era cosa senza

vol. I Pag.523 - Da ANTILLIDE a ANTIMONOPOLISTA (2 risultati)

: è però vero, che quando l'ora data è antemeridiana, l'arco rispondente

). antimerìggio, sm. l'ora che precede il mezzogiorno. viani,

vol. I Pag.524 - Da ANTIMORALISMO a ANTIPATE (1 risultato)

. caterina da siena, iv-303: ora hanno fatto l'antipapa, e voi

vol. I Pag.525 - Da ANTIPATIA a ANTIPODE (1 risultato)

vostra stanza, nel termine di un'ora, qualunque persona voi mi designate,

vol. I Pag.526 - Da ANTIPOESIA a ANTIQUATO (1 risultato)

vostre illustrazioni. panzini, ii-52: ora che i capelli sono bianchi, egli è

vol. I Pag.527 - Da ANTIQUITÀ a ANTISOCIALE (1 risultato)

propria fama ed alla patria, voglia ora sprecar tempo e carta e inchiostro

vol. I Pag.528 - Da ANTISOCIALISTA a ANTITRAGO (2 risultati)

senza differenze ed antitesi, e perciò ora puramente intuizionistico, ora puramente logico.

antitesi, e perciò ora puramente intuizionistico, ora puramente logico. idem, iii-3-162:

vol. I Pag.529 - Da ANTITRINITARI a ANTOCARI (3 risultati)

, carattere antiumanistico o antiletterario, come ora si direbbe: che non era cosa

preso? / pensi ch'è giunta l'ora a te prescritta? / s'antivedendo

): renzo si lasciò veder di buon'ora, e concertò con le donne,

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (3 risultati)

: « chi se'tu che vieni anzi ora? ». idem, inf.,

/ fece fuggir con muti voli anzi ora. 2. avv. di

190-15: stette per ispazio d'un'ora anzi che fosse legato'4.

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (3 risultati)

secolo per conseguire avanzamenti di carriera. ora, il contrario. c. e.

un tempo doveva essere stato grasso e ora pareva un sacco gonfio. sinisgalli,

prima del tempo, prima dell'ora stabilita, prematuramente. petrarca,

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (4 risultati)

a. boito, v-219: ed ora il clinico, / che glielo svelle [

gramsci, 160: sono sempre svogliato, ora molto nervoso, ora invece in preda

sempre svogliato, ora molto nervoso, ora invece in preda allo snervamento e all'apatia