Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: ogni Nuova ricerca

Numero di risultati: 80797

vol. I Pag.1 - Da A a A (5 risultati)

, che sono anima e legame d'ogni parole. ché, cominciando da va

di sua mano: « ti auguro ogni lieto bene. adolfo ». non era

, non più baie; ch'io so ogni cosa. -non t'ho io

. avrà caro che vi si ponga ogni maggiore e più premurosa deligenza.

, 40 (71): ad ogni matto li savi paiono matti, sì come

vol. I Pag.2 - Da A a A (2 risultati)

fuori, con fiera voce, comanda ogni uomo essere ad arme, e senza indugio

benedetto stato, che io possa avere ogni particularità di quello apparata. idem,

vol. I Pag.3 - Da A a A (5 risultati)

, distinte, rilevate, mutabili quasi a ogni passo. idem, pr. sp

impunità... doveva naturalmente, a ogni minaccia, e a ogni insulto,

, a ogni minaccia, e a ogni insulto, adoperar nuovi sforzi e nuove invenzioni

poi lentamente le scale, dicendo, ogni tre scalini, « son servito »

edizione 1827 (34): dicendo ad ogni terzo scalino: « son servito »

vol. I Pag.4 - Da A a A (3 risultati)

mettendo cioè un « a » in ogni sillaba. neera, 254: per tali

messi in un vasel, ch'ad ogni vento / per mare andasse al voler vostro

133): cercando però di trattenerla, ogni volta che la vedesse riscaldata ben bene

vol. I Pag.5 - Da A a A (4 risultati)

per gli cimiteri delle chiese, poiché ogni parte era piena, fosse grandissime,

che sono arme del diavolo a rompere ogni armadura spirituale. machiavelli, 450:

3-25 (ii- 393): per ogni piccola offensione faceva ed uomini e fanciulli

mari erano alti a cielo, e da ogni parte percotevano la resistente nave, coprendo

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (5 risultati)

qualche cosa... che vorrebbe guardare ogni momento, e non lasciar vedere agli

... che vorrebbe guardare ad ogni momento...].

quale ha piena autorità, dirigendone in ogni aspetto la vita spirituale e materiale

fu fatto abate un monaco il quale in ogni cosa era santissimo. sacchetti, ii-164

usa, come i suoi monaci, ogni possibile cortesia. neera, 6: e'

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (2 risultati)

, prestava quanto più poteva di fuori ogni aiuto e soccorso a'fiorentini. magalotti,

e prega così: -abba, padré, ogni cosa ti è possibile.

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (2 risultati)

piacevoli agl'ingegni fanciulleschi, et in ogni uso et età non poco fanno utile

de'suoi seguaci, la quale, d'ogni abbagliaggine purgandoli, fa che essi,

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (3 risultati)

gli abbaglianti. l'immensa luce frusciava ogni volta che vi si movevano dentro.

che dinota che gli atti esteriori dimostrano ogni virtù. e bene abbagliano, perché chi

s'industriano a gettar dubbi sconfortanti sopra ogni cosa. leopardi, i-514: è molto

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (2 risultati)

seguendo e bracchi il lungo odore; / ogni varco da lacci e can chiuso era

avrebbe abbaiato tre mesi, e in su ogni canto avrebbe detto: e'm'è

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (1 risultato)

[il cane] urlando e dando a ogni tanto un abbaio, si levi come

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (6 risultati)

. idem, 18-107: essi, che ogni dì più si vedevano in abbandonaménto di

paolo da certaldo, 68: onora ogni uomo virtudioso, e spregia, cioè

, e spregia, cioè abbandona, ogni uomo vizioso. fioretti, xxi-954 (

ariosto, 13-31: del mio zerbino ogni speme abbandono / che già...

rendesse speranza. idem, i-154: quasi ogni sentimento del corpo abbandonò le sue parti

. lasciare andare, lasciar cadere allentando ogni resistenza fisica. - anche al figur.

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (6 risultati)

ella sapeva com'egli s'abandonasse interamente ad ogni onda della sua sensibilità. deledda,

. -sì, sì -ella ripeteva ad ogni tratto, abbandonatamente. idem, iv-2-684:

[pisa] era restata abbandonata d'ogni comodità ed emolumento. idem, i-392:

la città di milano, abbandonata d'ogni speranza, mandò subito ambasciatori al cardinal

in pechin, vi si trovò contro ogni aspettazione abbandonato d'ogni aiuto promessogli dagli

si trovò contro ogni aspettazione abbandonato d'ogni aiuto promessogli dagli amici.

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (4 risultati)

, iv-1-145: nell'amore... ogni gioia porta in sé un germe di

in sé un germe di sofferenza, ogni abbandono porta in sé un germe di

un re in abbandono, del quale ad ogni vostra voglia possiate prevalervi. firenzuola,

2-97: oltre alla illuminazione pubblica, ogni bottega fa a gara per abbarbagliarvi la vista

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (2 risultati)

. marino, 10-120: di diamante ogni muro avea costrutto, / che lampeggiando

sempre ci fa pensare al caso nostro in ogni occasione. gioberti, ii-180: è

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (4 risultati)

campo s'abbaruffa, / comincia d'ogni parte la battaglia. b. davanzati,

, moribondi con boccheggianti s'abbaruffano in ogni strana attitudine e immagine di morte. buonarroti

frenarlo: / di sotto rimaner vede ogni cima / et abbassarsi in guisa, che

8-12: e'caporali del popolo cercarono ogni via di fortificare il popolo e d'abbassare

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (4 risultati)

orgoglio. cuoco, 1-19: così ogni nuovo nemico dava ai francesi una nuova

re cali abbasso. torricelli, 135: ogni cosa si sforza per andare in alto

cappello). settembrini, 1-183: ogni giorno ed ogni ora vedevi una moltitudine

settembrini, 1-183: ogni giorno ed ogni ora vedevi una moltitudine di poltroni variamente

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (4 risultati)

3-14: [una furiosa tempesta] ogni cosa parea che dovesse abbattere e mettere

paura che la faceva gioire più d'ogni dolcezza. viani, 14-19: qualche castagno

2-95: queste parole che parevano indovinare ogni cosa, abbatterono completamente il giovane;

le onde rade e grosse si abbattevano ogni tanto schiumando. 6. rifl.

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (2 risultati)

contrario le cose, portandole più alto d'ogni speranza quando elle giacevano disperatamente abbattute.

casti, 18-87: l'adulator, che ogni difetto abbella, / non inetto,

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (4 risultati)

/ variando ogni dì fuor di misura. morando, iii-227

anima sua, accesa e penetrante, ogni cosa, in una repentina rivelazione, apparisse

..., aveva abbeverata d'ogni saggezza e d'ogni follia la sua

aveva abbeverata d'ogni saggezza e d'ogni follia la sua anima. idem,

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (4 risultati)

, forse l'eroismo, mentre in ogni avveduta misura traspariva l'abbiccì della mediocrità

mezzi per agire e difendersi davanti ad ogni giurisdizione. 2. antica forma del

... parte allora essenzialissima d'ogni civile abbigliamento]. tommaseo-rigutini, 3512

è non solo delle vesti, ma d'ogni altro ornamento, come nastri, collane

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (1 risultato)

dovesse abbiosciarsi e ruzzolare in terra ad ogni momento. d'annunzio, iii-1-1120: come

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (4 risultati)

abbisognano. vico, 332: in ogni lingua le voci ch'abbisognano all'arti colte

me di regola e d'ammaestramento più d'ogni altro abbi- sognevole, presero [ecc

primi abboccamenti. giusti, i-279: ogni altro abboccamento fra noi riescirebbe grave a

dell'orzo, povera bestia, un manipolo ogni strappata! dossi, 47: non

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (1 risultato)

suo dovere. baretti, ii-59: in ogni paese, e nella sua contrada specialmente

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (5 risultati)

e queta, piena di ricchezze e d'ogni bene abbundante. castiglione, 81:

si trova [la città] abbondantissima d'ogni cosa che fa mestieri per lo vivere

sapessi perfettamente vilificare, e separare da ogni amore di creatura, abondantemente verrebbe in

;... voi avete abondanzià d'ogni cosa. castiglione, 396: [

per l'abbondanza dell'umore più d'ogni altro metallo grave, eccettuandone toro. galileo

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (2 risultati)

, 21: statuimo et ordiniamo che ogni persona che accomandasse o diponesse denari o

cento sopra l'utile stesso o sopra ogni collo di mercanzie,...

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (3 risultati)

propria giovinezza. idem, v-2-1013: ogni pietra era alla sua imaginazione come nelle

oramai quella storia tanto da lontano che ogni accomodamento gli pareva possibile. panzini,

, i-740: aveva logorato e ipotecato ogni proprietà per modo che dopo la sua

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (3 risultati)

(non poteva dubitarne) avrebbe accomodato ogni cosa. [ediz. 1827 (162

tale risoluzione... avrebbe racconciato ogni cosa]. leopardi, i-482: i

con motti e facezie convenienti a lei ogni persona che le occorrerà. bandello,

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (2 risultati)

e di cavalli... e ogni tanto un chioccar di fruste, con un

singulti e un triste mormorio si levava ogni volta che... parlava. baldini

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (5 risultati)

3-3-99: accompagnavano [i sonatori] ogni nota con visacci e bocche così contraffatte

. pirandello, 5-14: e accompagnava ogni volta l'esclamazione con un gesto espressivo

il dì dietro. la natura ogni opera biasimevole fa che sia accompagnata dal

nascosta, interviene e v'accompagna a ogni passo. moravia, ii-175: ogni colpo

a ogni passo. moravia, ii-175: ogni colpo di remi era accompagnato da uno

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (3 risultati)

gli accomunasse ne'benefici, noi tutti con ogni studio procureremmo di professarla. d'annunzio

d'odio si cela in fondo ad ogni sentimento che accomuna due creature umane, cioè

[il vino di sezia] d'ogni vino il re, come maturo, e

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (1 risultato)

giovenetta fa porre maggior guardia, e ogni acconcezza di parlare le va via.

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (4 risultati)

certaldo, 95: sempre abbi in costume ogni sera di vedere acconciare il lume e

calzolaio... o ad ogni arte a che fossino disposti, troveretele loro

delle pelle si vestono e calzano; e ogni uomo sa acconciare le pelli delle bestie

: intorno a codesto tuo capo ci vuole ogni volta quattro ore di acconciatura. magalotti

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (5 risultati)

dee., 8-10 (334): ogni tuo acconcio mi piace forte, sì

che, secondo il mio giudizio, compensata ogni cosa degli altrui affanni, li miei

cosa degli altrui affanni, li miei ogni altri trapassare di gran lunga dilibero.

giovane, / come andarvi e tornarne ogni dì è solita. l. salviati,

trovò tutti gli altri apparecchiati / di ogni arnesi acconci a camminare. bembo,

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (3 risultati)

frati non gli acconsentis- sono, e ogni dì lo pregassono.... disse

, 1-233: il bisso / liberale acconsente ogni contorno / di sue forme eleganti.

ferma l'artiglieria; e acconsentendo, ogni volta che la tirava, i colpi

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (4 risultati)

le turbe, ma poi vuole spingerle in ogni loro atto fino all'ultimo, dominarle

guittone, ii-275: merzé di lei ch'ogni on nemico ontra, / ver cui

l'aderenza della coppia di ruote di ogni asse così vincolato, uno sforzo di

. redi, 16-iii-103: accoppiandosi poi ogni maschio alla sua femmina, esercitavano quegli

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (2 risultati)

ne la trarrà fuora; / ch'ogni altra cosa più facil gli fia, /

che sì dolcemente accora da render sommessa ogni voce. soffici, ii-215: il contrasto

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (3 risultati)

desinare; renzo sul punto d'andarsene ogni momento, per levarsi dalla vista di

e non so perché, dicevano ad ogni porta, con accorato accento: « bello

tasso, 10-66: non so come ogni gamba entro s'accoglia, / come l'

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (5 risultati)

che dui. galileo, 882: per ogni percossa che dia la corda grave su

tempo ti fia detto: / sai ch'ogni cosa vuol principio e norma, /

senato la intera impunità, e d'ogni sua cosa reintegrato. monti, iv-64

, iv-217 (92-3): io sento ogni membro accordare / e doler forte perch'

da s. c., 36-1-10: ogni parlare co'costumi s'accorda: tal

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (8 risultati)

di dire: come 'subitamente fu ogni cosa di rumore e di pianto ripieno

rumore e di pianto ripieno. veggendo ogni cosa così disorrevole e così sparuto.

disorrevole e così sparuto. rinaldo che ogni cosa udito avea'. dove 'ogni cosa

che ogni cosa udito avea'. dove 'ogni cosa 'accordata con * ripieno,

. spendere per l'accordatura del pianoforte ogni tanto. 2. locuz.

tutti in accordo si congiurarono a fare ogni lor possibile sforzo. viani, 14-256

camino, insieme conteremo, / e d'ogni cosa sarai ben pagato, / per

udite il mio consiglio: / differire ogni lite è buon ricordo / fin ch'

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (3 risultati)

/... e franto era / ogni accordo come una voce di cordoglio.

armonici di eguali centro e periodo a ogni istante presentano un'assoluta identità di fase

di tiranni, e un marcel diventa / ogni villan che parteggiando viene? petrarca,

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (5 risultati)

, / che della selva rom- pìeno ogni rosta. / quel dinanzi: « or

. m. villani, 5-74: d'ogni parte discordavano i confini, e oltre

... per poterti collare da ogni finestra di casa tua in terra, se

: / « qui si convien lasciare ogni sospetto; / ogni viltà convien che

qui si convien lasciare ogni sospetto; / ogni viltà convien che qui sia morta »

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (7 risultati)

sì forte, / che dalla selva rompìeno ogni rosta. / quel dinanzi: «

fili d'erba di spuntare. vengono ogni anno quattro o cinque spazzini; s'accosciano

e ritardato dalla cagna, che si accosciava ogni poco, presentendo un pericolo. viani

cortile dove s'accosciavano uomini sozzi d'ogni lordura. silone, 5-56: la

all'anima, il quale la spoglia d'ogni accostamento ed affligimento ed affezione di cose

palla o pallino, verso cui ogni giocatore tira la propria cercando di

la mano, e la bambina seria seria ogni tanto accosta la guancia a quella mano

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (5 risultati)

marco furio, in cui solo consisteva ogni umano aiuto. tasso, 10-28: quivi

sua ombra tremante. cicognani, 6-101: ogni tanto s'accosta a qualcuno e biàscica

povertà quanto natura richiede. sicuro da ogni insidia vive chi con quella pazientemente s'

lastri, 1-3-101: per ogni determinata quantità di grano, la quale

chiamati accostarèllo e toccatore, paoli 25 per ogni sterta. = deriv. da

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (3 risultati)

lieto e sereno, pronto a commendare ogni atto laudevole, tardo a biasimare anche

s. v.]: non ogni ammaestramento, neanco d'uomini costumati,

cane che s'accovaccia ai miei piedi ogni notte. negri, 1-370: io m'

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (2 risultati)

si va per acozzare mercati in su ogni peccato, e spezialmente su la lussuria

la su'amaranza, / che di beltade ogni altra donna avanza. pulci, 8-23

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (4 risultati)

accozzo di suoni disordinati; ma deve ogni arte ritrarre anche il brutto con forme

costume di iacopo di voler che matteo ogni dì portatosi a'macelli più accreditati,

quali meritiamo le pene dello inferno e ogni dì accresciamo la nostra perdizione. idem

24: fece [papa iulio] ogni cosa per accrescere la chiesa e non

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (4 risultati)

, seguiti da una turba che ad ogni passo accrescevasi. linati, 8-105: udii

diliberarono [i veneziani] tra loro ch'ogni altra cosa era accrescimento a'loro guai

[s. v.]: dire ogni cosa accrescitivamente: ingrandirla, per abuso

5-83: se faceva bel tempo, ogni donna accudiva alle faccende accucciare, rifl

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (2 risultati)

l'ombra... sorgeva da ogni cavità, occupava i luoghi profondi, s'

dalla tavola al camino, preparando accuratamente ogni cosa, come si trattasse di un

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (3 risultati)

]: a certi procuratori regii, ogni creatura che possono acciuffare, prima ancora dell'

nuda anco la vede, / ch'ogni sua parte più segreta e chiusa /

pur peggio che in prosa, e ad ogni modo non m'avete neppure accusata la

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (3 risultati)

manifesto. / ho in sua diffesa ogni pensier rivolto: / datemi pur un chi

quello del tempo; il quale d'ogni cosa al fin scopre gli occulti difetti

de la pugna e de la morte / ogni acerbezza. serdonati, 6-300: quale

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (3 risultati)

da molti, operorono che gli esattori con ogni acerbità la riscotessero. tasso, 815

superbo / che fu la somma d'ogni creatura, / per non aspettar lume,

22-173: e fia compagna / d'ogni mio vago immaginar, di tutti /

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (1 risultato)

1-249: uno asino fu già, ch'ogni osso e nervo / mostrava di magrezza

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (5 risultati)

benedetto, il faccia,... ogni qualunque cosa la dica tale e

.). ojetti, ii-674: ogni ragazzetta si tinge e lustra l'unghie

unghie da sé e se le sa ogni volta ripulire e bianchire con l'acetone.

v-227: le gelatine, la carne e ogni altra cosa acetosa o agra, perché

di una penna di gallina: avvertendo ogni giorno mutar pasta, acciò non sia

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

acetosa con chiusura sterilizzata, a scanso d'ogni infezione. viani, 4-81: bevemmo

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (2 risultati)

. redi, 16-v-447: loderei che ogni mattina ed ogni sera pigliasse quindici o

, 16-v-447: loderei che ogni mattina ed ogni sera pigliasse quindici o venti grani di

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (2 risultati)

sotto i suoi occhi che parevano contare ogni acino che portavo alla bocca. sinisgalli

quando dice: 41'venni in luogo d'ogni luce muto '. assai manifesta cosa

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

e, data l'acqua, mise ogni uomo a tavola. idem, dee.

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (5 risultati)

ogni acqua corrente e discoperta, ma quella,

loto la mondifica e la disvizia da ogni estraneo mischiamento, e la cola. tommaseo

e corruzione. mattioli, 2-1384: ogni acqua, e specialmente piovana, che

la riviera, / i viventi, ogni lor cosa. de pisis, 193:

nella stiva si solleva di tanti pollici ogni ora. quando il fondo della stiva

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (4 risultati)

vallisneri, iii-449: il fondo esterno d'ogni nave, che va sott'acqua,

vita è nei miei occhi: / ogni cosa che passa la commuove / come debole

a confessarsi, a comunicarsi, ed ogni sera, prima di mettersi in letto

. -acqua, ma non tempesta: ogni eccesso è dannoso.

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (8 risultati)

non tempesta: / perch'alia fine ogni troppo dispiace. -acqua passata non

alla gola. -aver mantello a ogni acqua: essere preparato a tutti gli

io stento, io ho mantello / a ogni acqua. -è passata molta acqua

roccia: l'insistenza alla fine sconfigge ogni opposizione. boccaccio, i-345:

362: per continua sollecitudine si vince ogni cosa; e leggesi che tanto cade

sia quella disciplina, e vegnente per ogni verso, e quanto franchi siano

franchi siano coloro che la professano, mentre ogni acqua non gli ammolla, e

strada, dopo le tre di notte, ogni lordura). boccaccio, 8-236

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (5 risultati)

mia masnada / lungi sen vada / ogni bigoncia, / che d'acqua acconcia /

madre, in cambio di menarla ad ogni ballo, in cambio di lavarle il viso

fresco senza i difetti della neve. ogni acqua cotta senza dubbio è più sana

1-215: s'adacquino [gli agrumi] ogni volta che ne hanno bisogno, pigliando

profumo... si distingue da ogni altro: è delicato e fresco: è

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (1 risultato)

i tuoi occhi ch'erano, come in ogni innocente, il tuo specchio. v'

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (3 risultati)

sempre verno e state, / ché d'ogni tempo sono utili e buoni.

/ fra gl'inganni del sole ad ogni acquata. sbarbaro, 1-28: si

catena dell'ancora, tesa obliqua che ogni tanto oscillava alle acquate della marea, scricchiolando

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (3 risultati)

discorso,... interrompendolo però ogni tanto con qualche parolina spagnola, che in

vociferare. palazzeschi, 3-217: a ogni paternostro dava una sonata di campanello a

11-747: fuori gli alberi fmsciavano, e ogni tanto pareva passare un treno: era

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (1 risultato)

bianca ad un bicchiere, e ponendo ogni cosa innanzi a lui. soffici, 1-22

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (5 risultati)

/ sì dolce a ber, ch'ogni altro amar si stima. negri, 2-699

paura scema. idem, 165: ogni cosa creata è stata prodotta dal

si debba acquiescere, reietto al tutto ogni ricorso. tommaseo [s. v.

lo stile / sì vago, ch'acquetava ogni altrui pianto. bandello, 1-2 (

... / così de l'ira ogni furore ha spento / venere a le

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (7 risultati)

appuntate l'acquifoglio e i lecci d'ogni specie. = dal nome latino

sembra che sia affatto naturale e fuori di ogni preparazione di cultura. 2

questa, trovoci tre cose: scampamento d'ogni male, acquistaménto d'ogni bene,

scampamento d'ogni male, acquistaménto d'ogni bene, e acquistaménto d'ogni bene

acquistaménto d'ogni bene, e acquistaménto d'ogni bene perfetto. bartolomeo da s.

idem, inf., 11-22: d'ogni malizia ch'odio in cielo acquista,

le virtù. bisticci, 194: ogni dì più acquistava riputazione e fama appresso

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (6 risultati)

petrarca, 23-14: e quasi in ogni valle / rimbombi 'l suon de'miei

spendendo adunque... oltre ad ogni suo potere molto e niente acquistando, sì

del cervello d'un uomo, ogni ombra acquista corpo. 7.

1555: cupidità soverchia in acquistare / in ogni modo, pur che possa avere.

aver qualunque temporale stato: / ch'ogni mal acquistato / o poco dura o dà

perdere l'acquistato d nuovo, perché ogni acquisto si può perdere. machiavelli,

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (4 risultati)

far la guardatura, / si confonde ogni cosa: il buono è tristo, /

. e. cecchi, 6-237: ogni tanto, un acquitrino si stende in verdissime

acquitrino, / e ammalarsi così d'ogni pallore / nell'acqua densa e ferma.

acquavite fosse finissima, e separata da ogni minima particella d'acquosità. =

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (4 risultati)

. carducci, 283: o ad ogni bene accesa / anima schiva, e

, 1-301: il dialogo aveva perduto ogni acredine. gozzano, 964: un'acredine

foscolo, v-194: voleva parere a ogni modo (ed era forse) uomo dabbene

19-366: gli ascoltatori, gente d'ogni paese, tutti assuefatti all'acrimonia mordente del

vol. I Pag.140 - Da ACRINIA a ACROMATICO (2 risultati)

centinaio d'acri ed era chiusa da ogni parte da reticolati spinosi = ingl

3-66: si rotolava in terra facendo ogni sorta di acrobatismi e capriole. comisso,

vol. I Pag.141 - Da ACROMATINA a ACUIRE (2 risultati)

all'apice, o agli apici di ogni ramo. = voce dotta,

, in cui le prime parole di ogni verso iniziano con la medesima lettera.

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (2 risultati)

u sangue onde imperlavasi l'acume / d'ogni fusto. idem, iv-2-1211: ne'

sì, che 'nverso d'ella / ogni dimostrazion mi pare ottusa. zanobi da strato

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (6 risultati)

vede. sbarbaro, 2-64: e se ogni cosa guardo acutamente / quasi sempre non

come d'un velo pallido, perdevano ogni acutezza. pensate, signore, a una

: un sasso aguto, tagliato d'ogni parte, surgeva nel dosso della spelunca,

mezza quaresima. verga, i-78: ogni menoma parola, ogni sorriso, ogni

, i-78: ogni menoma parola, ogni sorriso, ogni inflessione di voce di lei

ogni menoma parola, ogni sorriso, ogni inflessione di voce di lei, nell'ultimo

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (5 risultati)

]: ha la mente vacua da ogni perturbazione et è acuta, ciò è ha

acuto. galileo, 882: per ogni percossa che dia la corda grave su 'l

leonardo, 2-52: a torcere colle mani ogni grosso acuto, avvolgi alle sue teste

caldezza e secchezza con sumerà ogni verdume, se non vi si soccorrerà con

che tutto ne sciacqui / e spiri ogni sospir ch'ai cor s'aduna. palladio

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (3 risultati)

per l'aria. ungaretti, i-i7: ogni colore si espande e si adagia /

grotte più noi ritenean dov'era / d'ogni cosa adagiato al par d'un nume

foscolo, v-337: vado scrivendo, ogni mattina a mente chiara... ed

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (2 risultati)

eran d'ettemo adamante / ferrate d'ogni parte tutte quante. pulci, 5-60:

sasso della fromba: / are'quel colpo ogni adamante rotto. poliziano, st.

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (9 risultati)

montanari, i-496: egli è fuori d'ogni controversia che l'erbe e le piante

boccaccio, iv-146: gli amanti credono ogni cosa, però che amore è cosa

accidenti nocivi e, molto disideranti, ogni cosa credono possibile ad essere contraria a'

buti, 1-270: così facean quivi d'ogni parte: adatta la similitudine, dicendo

erano dentro alle mura di dite da ogni parte. buonarroti il giovane, 9-287:

iv-119: la fantasia s'adatta ad ogni cosa, e le buone immaginazioni sostengono

foscolo, v-408: i poeti in ogni paese ed età s'adattano al secolo,

, v-180: sono avvezzato male per ogni verso, e quando sarebbe stato tempo d'

tra i favori e le squisitezze d'ogni genere. d'annunzio, iv-1-436: i

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (4 risultati)

: quantunque non sia detta per avventura ogni cosa adattatamente a'costumi de'nostri tempi

in cui si scrive, acciocché ogni pensiero si presenti con adattati vocaboli. baretti

tanto ben formato, / ch'ad ogni grande impresa le par atto.

, esenzioni... per conto di ogni e qualunque loro beni immobili..

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (2 risultati)

quale venendo per tal guisa premuta in ogni sua parte egualmente, obbliga il liquido

solito accesso d'artrite viani, 13-301: ogni parola ch'egli proferiva era addentata nelle

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (4 risultati)

a buon porto capitate, / ed ogni cosa quel demòne ha detto. /

faccia sentire o più nel mezzo d'ogni nostra midolla penetrando trafigga l'anima di

settembre, che sta in sulla vite, ogni giorno vi rimangono ingalappiati novelli raggi,

soldato una preparazione militare completa, sotto ogni punto di vista, fisico, tecnico

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (2 risultati)

ora l'altro, le davan da fare ogni poco. idem, pr. sp.

s. bernardino da siena, 102: ogni ora che passa è un tratto,

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (2 risultati)

libia. bibbia volgar., ix-356: ogni uomo che addimanda, riceve..

. pindemonte, 17-88: quei d'ogni cosa l'addimandaro. colletta, i-287

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (3 risultati)

luce. bisticci, 60: diceva ogni dì... l'ufficio del signore

nuovo, che il cielo ti dia ogni bene. carducci, 284: addio

fosse un orto di semplici, dove ogni pianta s'addice. monti, 18-592

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (10 risultati)

baritono si addice. linati, 8-131: ogni ozioso indugio ti s'addice, o

attratta dalla vita dello spirito mostrandosi in ogni atto... di una riservatezza

la grazia del candore / che da ogni guasto sana, se rinnova / o

e pesi e le stateie de la città ogni anno del mese di gennaio e di

addirittura ammazzato. verga, i-184: ogni cosa nuova stentava ad entrargli in capo

scegliere e avrebbe addirittura comprato in blocco ogni cosa. manzini, 12-69: poi

tommaseo [s. v.]: ogni natura è quasi del pari addirizzarle al

firenze molti buoni ordini e addirizzaménto sopra ogni vittuaglia. m. villani, 1-5

e mantienlo. sacchetti, 137-5: ogni difetto di natura elle addirizzano e racconciano

come quasi uno segno dove egli adrizi ogni suo ingegno et consiglio per ben guidare

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (3 risultati)

[s. v.]: non ogni professore valente è addi- sciplinatore valido dell'

lingua] sciolta e libera e ad ogni forma arrendevole e per ogni verso si è

e ad ogni forma arrendevole e per ogni verso si è,... ven-

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (4 risultati)

tributi (uno o più centesimi per ogni lira). tornasi di lampedusa,

applicarsi nella misura di due centesimi per ogni lira dei seguenti tributi erariali.

. bacchelh, 2- 299: ogni parrocchia... addobba di variati drappi

subitamente / l'arme de oringo ed ogni sua divisa. berni, 16-26 (ii-69

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (6 risultati)

grandi poltrone di pelle, vi soggiornammo ogni giorno per un'oretta dopo colazione.

una o più parrocchie della città, ogni anno, per modo che in dieci anni

.. sguarnite per lo più d'ogni addobbo che potesse dirsi tipicamente turco.

», / quella ch'adolcir basta ogni mio tosco, / quella per cui sospiro

l'aria addolcivi. saba, 578: ogni tuo brivido addolciva / quel bacio che

innamorato giovane. idem, 13-5: ogni fera... / la sua rabbia

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (4 risultati)

umano. redi, 16-1x-162: con ogni gentilezza temperare, modificare, addolcire,

. iv-2-361: avere una misericordia fraterna per ogni tradossi, 350: addolìtomi il collo

mirare il dorato soffitto. viato, per ogni addolorato, e sentire nell'intimo della

l'amata prole, ed orba / d'ogni suo ben si lagna e s'addolora.

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (4 risultati)

. salviceli, ii-n-95: eccezione sopra d'ogni altra, si è l'uso particulare

il principe] né s'addomestichi con ogni sorte di persone. sassetti, 133

v-1-22: or conven che s'accenda ogni mio zelo, / sì ch'ai mio

elli hanno cittade potente e potentemente da ogni luogo armata: per la quale cosa

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (4 risultati)

b. davanzati, ii-528: poni doppia ogni pianta; un braccio l'addoppiature,

paradiso, 331: il perdimento d'ogni furore e la temperanza neltaddormentamento di questo

voce giovenile di mia madre, che ogni sera nel mio piccolo letto di bambino

da mia madre, l'ho rifatto ogni giorno anche io.... l'

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (7 risultati)

addosso. angiolieri, 89-1: per ogni oncia di carne, che ho addosso,

hanno addosso questi sciocchi, da sghignazzare ogni momento? ». collodi, 161:

savio addosso a quel paolo, che ad ogni modo non gli acconcerai il capo troppo

3-5: lui porta in casa, ogni sera di sabato, il suo denaro,

, il quale s'ingegna di storpiare ogni bene, gli mise addosso sì forte stimolo

era un po'di salita; a ogni volta era più dura, e mi piaceva

cellini, 1-128 (293): ogni uom, ch'è dato in cura al

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (2 risultati)

: tratterà di certi generali addotrinamenti d'ogni donna. libro di similitudini [crusca

che già ne ho; e così di ogni altra cosa curiosa, per quanto io

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (4 risultati)

50-12: ma, lasso!, ogni dolor che 'l dì m'adduce, /

lorenzo de'medici, i-226: lasso! ogni loco lieto al cor m'adduce /

batta il terreno, e 'n ogni parte adegui. caro, 5-1165: s'

alberto, 76: la morte spregia ogni gloria e onore, / e l'umil

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (3 risultati)

dardo. b. croce, i-3-65: ogni storia è come un fiume impetuoso,

della storia anteriore. idem, i-4-184: ogni pensamento storico, come sappiamo, è

appare / che l'alta previdenza in ogni lato / trascorre e passa, e 'l

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (2 risultati)

, xxi-983 (45): e ogni dì aspettava la misericordia di dio che

]: egli sarà fine e adempimento d'ogni nostro desiderio. boccaccio, 6-379:

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (7 risultati)

dottrina segreta: * il carbonarismo aveva in ogni parte d'italia molti aderenti'. ojetti

da strabiliare. viani, 14-225: ogni marinaio, vecchio o giovane, è

d'annunzio, iv-i-ii7: aveva smarrita ogni coscienza, conservando solo un furioso istinto

acqua sa davvero abbracciare, aderisce a ogni curva, modella ogni zona ogni angolo

abbracciare, aderisce a ogni curva, modella ogni zona ogni angolo. pea, 1-44

a ogni curva, modella ogni zona ogni angolo. pea, 1-44: gli abiti

: sento l'anima aderire / ad ogni pietra della città sorda / com'albero

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (5 risultati)

lo sa! a me piace di assettare ogni cosa. = ant. fr

la mano dietro la schiena, adescava ogni sgualdrina. manzini, 9-11: chi

quella villa;... e ogni cosa investigata, si fermò ad aescare sopra

iii-3-127: deve [il pentimento] escludere ogni affetto ed ogni adesione al peccare.

il pentimento] escludere ogni affetto ed ogni adesione al peccare. manzoni, 1030:

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (4 risultati)

66: io vi saprei dire ogni cosa adesso adesso. forteguerri, 21-10

si trova d'aver fatto male in ogni modo, perch'ei non l'ha fatte

l'eleganza delle fiondi e foglie, che ogni anno spuntano dal ceppo o fusto nascosto

aggettivazione. buti, 1-280: ogni adiettivazióne e denominazione, quantunque grande

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (4 risultati)

scala del paradiso, 468: di ogni sapienzia che averà adimparata lo discepolo dal

di lui: « si circonda da ogni lato *. sinisgalli, 7-44: i

cor; fortuna il priva / d'ogni conforto; onde la mente stolta /

luogo, e se ci adireremo per ogni sciocchezza che sentiremo, specialmente in piccole

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (8 risultati)

. bartoli, 18-107: essi, che ogni dì più si vedevano in abbandonamelo di

maestro alberto, i-41: e schernirai ogni vento adiroso, / né l'aer

dispettosa, adirosa, si sdegna / d'ogni indugio che fatto le vien.

udir, che invan pregai, / che ogni adito era chiuso,...

adito libero e sicuro di parlargli d'ogni cosa senza esser molesto. guicciardini,

... hanno dato adito a ogni nuova e perversa invenzione. giannotti,

, per chiudere una volta per sempre ogni adito agli errori di un timido zelo

rodrigo, per chiudersi l'adito a ogni esitazione. idem, 1006: se quindi

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (3 risultati)

di marte insano, acciò che d'ogni parte vengano in adiu- torio; e

. segneri, iii-3-21: può bene ogni giusto meritare condegnamente che gli si accresca

quello principale. redi, 16-ix-238: ogni medicamento dee esser composto di base,

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (2 risultati)

le cui opere hanno tanta chiarezza, che ogni reale stirpe adumbrano. idem, dee

i-100: del bel pastor nuovo timore / ogni nostro piacer 'n un punto adombra

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (9 risultati)

occhi e giro / e mille orecchi ad ogni suono intenti, / e sol di

patiscono qualche gran caso doloroso, per ogni passo simile a quello s'adombrano e

iii-154: a camminare siamo obbligati ad ogni passo a guardare e a far come

-se questo rizza l'orecchie e adombra a ogni oggetto non prima veduto! manzoni,

miseri governi d'allora s'adombravano d'ogni ricordo che potesse guidarci a sentire men

i quali si adombrano facilmente e travolgono ogni cosa nella corsa folle, se si sca

: acqua... stilla d'ogni intorno, e vi forma poco più sotto

una mia sorella, quasi nuda d'ogni bene, già stata maritata riccamente, e

la quale adombrazione ella [maria] ricevette ogni refrigerio della mente in sé. betussi

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (5 risultati)

beicari, 3-4-159: iddio è in ogni luogo, ma ai fedeli...

quell'indole sdegnosa che s'adonta d'ogni minimo che. d'annunzio, iv-2-1060:

i quali [filosofi] usavano che d'ogni cosa disputavano in contradia parte:.

. bibbia volgar., ix-658: ogni gente che in lui crede e teme e

michelangelo, 34-5: amor, c'adopra ogni suo ingegno e lima / perch'io

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (12 risultati)

sangue. e. cecchi, 6-28: ogni operaio ha una unica mansione, e

quasi da natura loro sia in odio ogni otio, tucti con qualche buona opera fuggono

e con chi era loro superiore per impedirne ogni ulteriore rappresentazione. monti, iv-78:

: la prima causa adopera più in ogni cosa che la seconda. dio è prima

causa, ergo lui opera più in ogni effetto che ogni altra causa. di capua

lui opera più in ogni effetto che ogni altra causa. di capua, i-514

più lungamente vivuto, egli avrebbe adoperato ogni abbassamento e dammaggio de'fiorentini. idem

dee., 4-8 (445): ogni cosa faceva che poteva, per rientrarle

: stettero adunque,... ad ogni vii servigio adoperati, colla balia insieme

con li quali, se creduti sono, ogni matura e robusta età adoppiano. idem

consiglio di valenti medici; li quali, ogni cosa veduta e intesa, aoppiarono la

iii-3-352: ditegli che vi dispiace sopra di ogni altro male, di averlo offeso,

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (3 risultati)

et filosofi. morando, iii-234: anco ogni sfera in ciel s'atterra / a

: la sua mente vie più perdeva ogni altra facoltà che non fosse quella di

adorator degl'idoli, / sparso per ogni lido, / volgi lo sguardo a solima

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (4 risultati)

sendo ella da sé in potenza, a ogni forma, ed egualmente da sé a

[s. v.]: ogni oggetto può e deve trattarsi in maniera evidente

l'attenzione non senza diletto; ma non ogni oggetto è adomabile con abbellitura d'

, 366-29: vergine pura, d'ogni parte intera, / del tuo parto gentil

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (5 risultati)

. idem, 157-5: l'atto d'ogni gentil pietate adomo, / e 'l

fioretti adomo, / avea de'monti tolta ogni pruina. sannazaro, 3-73: sovra

il viso adorno, / in cui natura ogni sua grazia pose, / qual,

era] colei che si era adoma di ogni più squisita bellezza del sapere. civinini

, ii-292: oratore è colui che sopra ogni cosa proposta può dir vago e adorno

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (8 risultati)

'1 mondo adugge, / e finalmente ogni regno distrugge; / questo peccato scaccia

si nasconde e fugge, / levando ogni ombra, che 'l mio bene adugge,

; / il seme, il fior d'ogni virtù, d'ogni arte / l'

, il fior d'ogni virtù, d'ogni arte / l'ombra malvagia di bellezza

colpa] si aduggia e si annichila ogni germoglio di virtù vera e di grazia

: quell'idea che aduggia sì facilmente ogni nòbile istinto. pirandello, 6-225:

quasi dai monti altissimi che la dominano d'ogni lato. = variante di aduggiato.

gl'inganni, / stimando un mondo ogni atomo di vano. vallisneri, iii-509

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (6 risultati)

adulatori e malevoli del genere umano, che ogni cosa confondono, onde le famiglie perdono

nelle elezioni del comune; ridevano ad ogni sua facezia. b. croce,

i baci e il pianto, / mentirmi ogni carezza? codice penale, 440:

/ la spone ad adulterio e ad ogni male. giov. cavalcanti,

s. bernardino da siena, 432: ogni troppo si versa. non è altro

ariosto, 28-82: saria la legge ch'ogni donna colta / in adulterio fosse messa

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (5 risultati)

piante si tema, si semini continuamente ogni anno. scala del paradiso, 42

ariosto, 28-82: saria la legge ch'ogni donna colta / in adulterio fosse

: scuola è la scena or d'ogni cosa ria, / dove scherza il defitto

: per queste cagioni gli adulteri per ogni luogo vanno discorrendo, e, avendo

boccaccio, iv-120: o tenebre d'ogni luce nemiche, occupate l'adultere case

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (5 risultati)

stato perfetto per adunamelo e copia d'ogni bene. ottimo, i-108: avarizia,

, 149: lo sparso gregge d'ogni parte aduna, / e lui garrendo,

qui da tutte le contrade: / ogni sozzura ed ogni sudiciume. machiavelli, 548

le contrade: / ogni sozzura ed ogni sudiciume. machiavelli, 548: nascevano

i magistrati temevano forte, e facevano ogni diligenzia perché genti non si adunassero insieme

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (7 risultati)

[crusca]: una setta adunatrice d'ogni scelleratezza più nefanda. cicerone volgar.

tardate a svellere, / fin che ogni ferro poi per forza adunchesi.

; / con la vita hai recisa ogni speranza, / qual miete adunca falce

il ver tacito estime, / ch'ogni stil vince, e poi sospire: -adunque

anima del fanciullo acconcia a ricevere leggermente ogni colore; ché se l'ausi a

, tanto che s'avezzino, imperoché ogni dura cosa si sopporta meglio poi che

è manifesto che agli assuefatti noce meno ogni passione, che a'non esperti, onde

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (1 risultato)

perduto il verde; arida, perduto ogni umore; riarsa, quando il legno fu

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (1 risultato)

aere. alberti, 172: quando ogni sementa et radice in terra stia ristrecta

vol. I Pag.188 - Da AEREOPLANANTE a AEROFOBO (2 risultati)

figure enormi, / se la notte ogni sua lucida stilla / lenta versi a'

, 9-1: l'aerodina indica generalmente ogni aeromobile a sostentamento dinamico ottenuto dalla reazione

vol. I Pag.190 - Da AEROPOSTALE a AFA (5 risultati)

, 9-6: si intende per aeroporto ogni località, sia terrestre che acquea, destinata

appariva quel capo scoperto, libero d'ogni ingombro, ossa e carni trasmutate come i

serpi, le mussole aerostatiche... ogni cosa sembrava si stemperasse fuori di sé

, 9-1: l'aerostato indica genericamente ogni aeromobile che si sostiene nell'aria staticamente

dall'afa, camminava stentatamente, alzando ogni tanto al cielo la faccia smunta, come

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (2 risultati)

agli uomini ricchissimi e felicissimi fa afa ogni cosa. b. davanzati, ii-285:

. targioni tozzetti, 12-1-279: quasi ogni filone varia nella durezza, nel colore

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (4 risultati)

(109): agnese s'alzava ogni tanto, attraversava il cortile, s'affacciava

asciutto. ojetti, i-53: ad ogni tratto si schiudono usci paurosi e vi si

dà corpo e vita e azione ad ogni fantasia che si affacci loro alla mente.

i-98: questi casi terribili si affacciavano ogni poco all'amico ed a me.

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (3 risultati)

tavola ritonda, 55: iddio abbassi ogni misleale cava lieri, lo

dall'affamato e dall'assetato e da ogni uomo, il quale per alcuna altra cosa

, e fuori trattone il cuore e ogni altra cosa dattorno, a'due mastini li

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (4 risultati)

sempre lustrata, affannantisi a spazzar via ogni pagliuzza che vi si scorga.

m'affanna. boccaccio, v-49: ogni paura da me cacciata, soletta con

tribolati cittadini di pavia e disperati d'ogni soccorso... cercarono d'arrendersi a

scoglio il buon nocchiero, così eglino ogni cosa che possa essere agli obietti da

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (1 risultato)

e d'affanno. saba, 382: ogni affanno molce / il tempo. cardarelli

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (1 risultato)

, dolenti oltre misura, lasciando ogni altro affare, corsero in quella

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (5 risultati)

g. morelli, 436: fugli racconto ogni beneficio fu mai afatto a lui e

a'suoi da quella comunità e appresso ogni male che egli e'suoi aveano mai fatto

l'usura, il disonore, insomma, ogni più basso e vile mezzo adoperando,

, 7-516: era diventato affarista di ogni genere di affari, « purché ci fosse

, anzi affaroni; così dio volesse che ogni giorno me ne capitassero dei simili.

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (3 risultati)

opra santa s'apparecchia; / ed ogni cosa insieme affastellando / con tutta quanta

scrivevo senza riposo, scrivevo opere di ogni tema e di ogni stile, affastellavo citazioni

scrivevo opere di ogni tema e di ogni stile, affastellavo citazioni e immaginazioni.

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (7 risultati)

machiavelli, 6-4-175: è sopportatore di ogni fatica quanto alcun altro affaticante uomo.

: io son l'amor, che dono ogni fortezza / ne'gravi affanni e,

su le piume il fianco, / ad ogni or fortemente palpitando. idem, 32-179

dentro il fere / e di fuor da ogni lato, assidua, intenta / dal

filosofi. maestro alberto, 120: ogni animale s'affatica di difender sua salute.

costor si conoscono. idem, i-428: ogni ingegno di nuocere si prova; ma

affaticandomi dolcemente. foscolo, v-388: ogni uomo è nato o ad affaticarsi dì

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (3 risultati)

(249): questo castellano aveva ogni anno certe infermità che lo traevano del

carducci, ii-9-233: è necessario che ogni corrispondenza sia almeno per ora affatto sospesa

poteva firmare e mettersi al sicuro da ogni responsabilità. b. croce, i-2-78

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (2 risultati)

dio, per le quote afferenti ad ogni azionista, anche questi che si possono

viani, 14-288: esseri d'ogni condizione, insieme commisti dalle tristezze e

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (3 risultati)

. b. cavalcanti, 2-84: in ogni sillogismo è necessario che o ambedue le

sillogismi. varchi, 8-i-m: d'ogni cosa è vera la negazione, o

o l'affermazione; cioè, che d'ogni cosa si può dire veramente, che

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (5 risultati)

una gran maneggia di paese dove fa ogni cosa che vi si pianta e viene innanzi

avaro che trova divertimento a batterli, ogni tanto sulla pietra per sentire il suono del

tre volte -ma senza prò: ed ogni sillaba discortese da me pronunziata mi ripiombava

l'inganno; / femmin'è quella che ogni fraude affetta; / femmine pensan ogni

ogni fraude affetta; / femmine pensan ogni mal e fanno. nicolò del rosso

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (2 risultati)

quel dì n'affettava, / che in ogni luogo pel sangue si guazza: /

dir forse una nova parola, usar in ogni cosa una 4. psicol. che concerne

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (4 risultati)

un vocabolo generale, il quale abbraccia ogni sorte di delitto che si sia cercato o

7-84: diceste che ella era lontana da ogni pericolo di vita per non aver essa

secondo il sapere di que'tempi, ogni cosa con molta pratica e disegno,

affettua ad alcuna cosa, patisce; e ogni cosa che patisce, è mutabile.

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (4 risultati)

l'interne del cor viscere aperte, / ogni germe villan fatto civile / gli fa

le nugole in disposizione tale, che ogni lume avesse fatto quell'apparenza, o

ad essere contrariate, potevo almeno goder ogni sera della amabile società della bionda marianna

peregrino verace è quelli, il quale ogni affezione sensuale delle sue cose e dell'altrui

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (5 risultati)

amano esser sola al mondo ornata d'ogni eccellente virtù. bandello, 1-7 (

3-30: fiancato a trafficanti di ogni risma. non che..

mia vettura, e in tal modo fuggii ogni pericolo '; 'costui fu sempre

cioè di quelli che avevano dal comune ogni anno una certa quantità, o in danari

, nome generico che si dà a ogni arnese con che s'affibbia, come

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (2 risultati)

, nome generico che si dà a ogni arnese con che s'affibbia.

i propri segreti, il dolore, ogni affetto. tommaseo-rigutini, 1707: chi affida

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (3 risultati)

ii-390: gli anni passavano e ad ogni anno si affievoliva, la nonna. bontempelli

, affievoliti o spenti / i nemici ogni dì; sforzati e avvezzi / ad obbedir

liberamente nel campo di siena, / ogni vergogna deposta, s'affisse. idem,

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (1 risultato)

devono essere [le tavole] affilate da ogni parte e smussate, acciocché, poste

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (4 risultati)

mazzini, ii-39: la contribuzione colla quale ogni affigliato doveva alimentare la cassa dell'ordine

a me, studente, più che ad ogni altro. settembrini, 1-61: dovere

. b. croce, i-2-137: ogni approfondimento e affinamento di concetti giova alla

afinate gentileze. bonagiunta, ii-300: montasi ogni stasio- ne, / però fronde e

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (1 risultato)

'l corpo e'panni; / et ogni omaccio grosso si assottiglia; / e vedesi

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (2 risultati)

unto, ma pigliarne per medicina tanto ogni giorno quanto sarebbe uno cece. redi

potenti occhi che sopra la facilità d'ogni animale affissa gli occhi al sole né v'

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (8 risultati)

e intenta ad una operazione, di ogni altro oggetto si scorda. campanella, i-37

detta legge e la presente provvisione debbino ogni anno del mese di maggio far noti

affissi '. tommaseo-rigutini, 2109: ogni cartellone affisso al muro è affisso; ma

al muro è affisso; ma non ogni affisso è cartellone. quelli de'teatri,

tutti gli innumerevoli giornali di avvisi d'ogni sorta, dopo averne coperto le mura delle

un'unica parola. più genericamente, ogni particella che si attacca a una parola

1-243: case d'affittacamere: quasi ogni mese, d'inverno e di primavera,

marchi, i-556: l'affittaiuolo pagava ogni anno cinquantamila lire di fitto, in

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (3 risultati)

intelligenza e coi capitali accresciuti fe'prosperare ogni genere di produzione, semplificò le amministrazioni

affitto. baretti, ii-148: pagherò ogni cosa profumatamente come anche l'affitto delle

i salariati sono al servigio dell'affittuario ogni giorno dell'anno, anche la festa

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (4 risultati)

idem, 306-10: così vo ricercando ogni contrada / ov'io la vidi, e

da siena, 1-238: o fuoco sopra ogni fuoco, perocché tu...

è da conoscere per malvagia... ogni grandezza terrena; come è affannosa e

, ch'io andrò sempre cercando / ogni asprezza crudel, iniqua e acerba;

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (6 risultati)

costei. fanzini, iii-356: come ogni persona mite e afflitta nell'intimo del cuore

lo vedrò scritto / mi farà nuovo ogni dolor ch'io sento; / e

da queste cose, e libero da ogni peccato. castiglione, 98: parevami che

. fra giordano [crusca]: ogni afflizioncella si è loro un grandissimo disturbo

.: accasciarsi, abbandonarsi, perdere ogni velleità, ogni vigore. d'

, abbandonarsi, perdere ogni velleità, ogni vigore. d'annunzio, iv-2-321

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (6 risultati)

le cateratte. pirandello, 5-21: a ogni movimento il sangue gli affluiva con impeto

, costoro tutti entro roma, quasi d'ogni bruttura ricevitrice, affluivano. pellico,

a ffluire, per 'concorrere da ogni parte ', è metafora ardita,

palazzeschi, 4-345: il lavoro affluiva da ogni parte e dovevano respingerlo continuamente. comisso

, 3-1-99: ecco cristo, che desterà ogni gente, e affocherà le freddure de'

tutte le carni è l'affare d'ogni giorno. d'annunzio, iv-2-1313:

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (5 risultati)

fremente / scuota da i molli nervi ogni torpor, / purghi le nubi de

basso, che l'acqua soperchiò e guastò ogni sementa. allora le terre affogarono sì

nuotava, ma perdeva forza, e ogni attimo di silenzio l'allontanava dalla riva.

bicchier d'acqua. nieri, 267: ogni acqua la bagna, e quel che

, di cerimonie e di noie d'ogni sorta. carducci, ii-8-17: piovve

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (3 risultati)

più esperto pastore, che li conduca ogni giorno al pascolo più ad essi adattato

con le opere sue moltissime e di ogni sorte si è fatto non poco credito,

s'affolla intorno; n'accorre da ogni parte della strada. rajherti, 2-32:

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (3 risultati)

impugnata, / e col cavai d'ogni altro pregio e cima, / intorno volta

in lei. bontempelli, 8-30: ogni tanto uno dei tori s'allontanava di qualche

qualsiasi, affondavano invece girolamo, ogni giorno di più, in una nera

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (2 risultati)

a te ignota è la terra / ove ogni giorno affondo / e segrete sillabe nutro

di emilia parevano affondare nella mia sensibilità ogni minuto un poco di più, come

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (7 risultati)

290: il senno mi si afforzava ogni giorno più in lunghi e rabbiosi studi;

aperti;... e impugnando da ogni parte agli afforza tori di quello [

cui vivo splen dore / ogni lampo terren s'affosca e spare. alamanni

plinio]: ii-1544: l'altezza in ogni sorta d'af fossamento dee

, 1-487: allungava lo sguardo a spiare ogni giorno l'affossare del terreno perduto.

in sé l'affrancamento dalla trascendenza di ogni guisa. gentile, 3-145: la

censo. codice civile, 753: ogni coerede, quando i beni immobili dell'eredità

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (8 risultati)

futura in cui egli, affrancato da ogni abitudine funesta, da ogni tirannia estranea

, affrancato da ogni abitudine funesta, da ogni tirannia estranea, da ogni triste errore

, da ogni tirannia estranea, da ogni triste errore, guardava le cose come

, oneri ed altre prestazioni perpetue d'ogni natura delle quali fossero gravate.

paladin quiete, / essendo ai mori ogni vigore affranto. manzoni, 320:

in pianto / e sono affranto d'ogni allegramento. maestro alberto, 47-10:

altri paladin quiete, / essendo ai mori ogni vigore affranto. [sostituito da]

caporali, ii-117: [il pedante] ogni buono scrittor latino affrappa, / or

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

ed ampio grembo / tutti raccoglie e d'ogni parte i fiumi, / e ne'

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (2 risultati)

o ristoro. idem, 970: ogni parte dell'universo si affretta infaticabilmente alla

: per quell'obbli- gazione che ha ogni buon figliuolo di risarcire... l'

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (5 risultati)

[il turbine] precipitosamente da nuvole, ogni volta che due venti nemici s'affrontano

se medesimi,... si accorda ogni pezzo, si affronta benissimo e si

biringuccio [tommaseo]: così a ogni affrontatura delle sopradette spiagge fa una legatura

modo dell'affronto. il passo d'ogni nuovo venuto mi rimescolava il sangue.

essere affumicate più volte, e da ogni lordura nette. s. bernardino da

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (1 risultato)

pietà. silone, 5-14: sopra ogni collina si vedeva un paesetto, un

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (7 risultati)

al pronostico de'medesimi; perché ad ogni modo rade volte si troverà che si

luogo ad un'afosità di vapori che toglievano ogni trasparenza. tcechi, 8-221: dopo

saranno cotte con funghi, ne rimoveranno ogni nocimento e spezialmente se son salvatiche,

dal molle seno / sgombra amor temerario ogni paura, / e crederla fra l'

tu se'affricante. idem, 13-6: ogni cristian che uccide un affricante, /

gigante: /... ogni cristian ne teme, ogni affricante.

. ogni cristian ne teme, ogni affricante. = deriv. da

vol. I Pag.230 - Da AFRODISIO a AGATA (1 risultato)

, i-706: la vecchia ciociara si volge ogni tanto ad annusar l'afrore delle frutta

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (4 risultati)

che serve di guida agli iniziati. ogni giorno comprende quattro indicazioni essenziali.

amore del fine è quello che conduce ogni cosa al fine ed è il maestro d'

cosa al fine ed è il maestro d'ogni arte, perché el fine dallo agente

a proteggere quei meschini, raddolcirebbero a ogni modo la loro sorte. panzini,

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (4 risultati)

cercano, frugano, rovesciano, seguendo ogni indizio, ogni orma. moravia,

, rovesciano, seguendo ogni indizio, ogni orma. moravia, vii-215: bisogna invece

2-97: i latini vogliono che sia ogni uomo con la propria anima secondo aristotile

informazioni private, privatissime, pettegolezzi d'ogni specie e colore, un'agenzia,

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (1 risultato)

avea fatto, quasi lo sdebitasse di ogni scrupolo tutto in una volta, e

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (7 risultati)

galantuomo che conosce il suo dovere si fa ogni agevolezza. nievo, 21: parrebbe

azione è debole. per questo essi hanno ogni agevolezza e conquistano il campo.

si corregge. idem, 202: agevolmente ogni cosa spregia chi sempre pensa del dovere

.. ha i pori uguali per ogni lato, ed ubbidisce più agevolmente alla

gli arabi avari, / ladroni in ogni tempo o mercenari. idem, 8-6-999:

agevolmente ai fini che eglino si propongono, ogni loro facoltà e forza. cavour,

di giorno e di notte battelli d'ogni bandiera, e treni illuminati, con

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (4 risultati)

corpo mio s'agganghera, / sarà ogni mia pupilla una pozzanghera, / che

che li priva d'ogiii respiro e d'ogni moto. aggecchiménto, sm.

23: spesso cade a vii fine ogni lavoro; / o ch'alto il sole

10 veramente giudico superfluo il rammemorarle con ogni uomo che sia qualche poco aggentilito negli

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (4 risultati)

: « la malattia degli aggettivi d'ogni genere e d'ogni colore rovesciati a

degli aggettivi d'ogni genere e d'ogni colore rovesciati a torrenti dai moderni reggipenne

siano. menzini, iii-235: in ogni aggettivo di genere neutro si debbe sottintendere

sia fatto a scarpa, cioè che ogni due braccia abbia un'oncia d'aggetto di

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (4 risultati)

, rabbrividente. linati, 30-213: ogni tanto un lampo, poi ima tuonata

vostro padre ha quel male benedetto che ogni tanto gli piglia senza che se ne

dintorni del naso. barilli, 4-78: ogni tanto precipita, qua e là

: donò il possedimento... con ogni ragione, e aggiacènza, e pertinenza

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (5 risultati)

imitazione in diversi paesi, che andavano ogni giorno più alzando di pregio e d'aggio

alla legge. domenichi, i-1546: ad ogni quinto palo sia spazio libero, cioè

a cinque, con un tramezzo dopo ogni giogo. b. davanzali, ii-227

idem, 45-37: come la notte ogni fiammella è viva, / e riman spenta

: la corte... volle da ogni atto astenersi, e si aggiornò addì

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (4 risultati)

strumento [il frullone] alle man d'ogni aggiratore. buonarroti il giovane, 9-44

pettinano... i capelli del capo ogni mattina, come le donne, et

boccaccio, v-224: avveggendomi che ogni cosa, che intorno a ciò facea,

del tutto inutili a molti italiani e ad ogni straniero que'drammi suoi. cesarotti,

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (4 risultati)

di quegli invisibili corpic- ciuoli, che ogni menoma particella delle salde e delle liquide

ogn'erba. leopardi, 19-84: ogni confine / degli spazi che all'uom negl'

mi preme. idem, ii-146: ogni aggiunta di notizie fatta alla vostra mente

e di me risparmia al mio nome ogni aggiunta. io sono semplicemente il signor carducci

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (2 risultati)

. giov. cavalcanti, 54: ogni aggiunto al vostro savio parlare è soperchio

: aggiustare, dirigere le artiglierie ed ogni altra arme da tiro, in modo che

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (9 risultati)

). lippi, 12-45: ad ogni modo io vo'che tu t'aggiusti

come un tiro aggiustato mi sommuove / ogni opera, ogni grido. 2.

aggiustato mi sommuove / ogni opera, ogni grido. 2. ipp. addestrato

albertazzi, 13: la prima domenica d'ogni mese la madre veniva a trovarla,

una parte dall'altra staccarsi, perché ogni divisione è morte alle cose simili e amiche

si è già composto, e ad ogni giorno agglomera intorno a sé nuovi

6-63: eterogeneo agglomerato di genti d'ogni razza e ogni fede. alvaro, 2-15

agglomerato di genti d'ogni razza e ogni fede. alvaro, 2-15: il paese

. agglomerato1. chi si incarica di ogni genere di riparazioni. agglomerazióne, sf.

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (1 risultato)

ed in gomitolo, onde difendersi da ogni parte. = deriv. da

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (4 risultati)

. carducci, ii-8-261: ella a ogni modo mi perdoni, se può, tanta

de'privilegi ingiusti, e sottomano / ogni mio acquisto aggraffi. dossi, 11:

già tenendo noi mezzo novembre, ed ogni cosa aggranchiata, per l'aere fresca e

tanto, dee tra gli altri porre ogni studio per mantenercelo. 2. gramm

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (6 risultati)

e lor pareva certo che il naso ogni poco s'aggrandiva. g. bentivoglio,

un piede. salvini, v-506: ogni mio acquisto aggraffi; cioè aggranfi con le

, / sì che ruini un tetto ad ogni scossa. bandello, 1-15 (i-162

su la sabbia che cedeva ad ogni aggrappo, disperatamente. = deverb

verone. settembrini, ii-2-231: ad ogni albero s'aggrappava e aggraticciava l'edera amorosa

fra giordano, 5-68: non ogni cosa che s'arroge [= si

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (4 risultati)

procacciò d'abbattere l'uno l'altro per ogni via e modo che potesse: il

benefizio quel popolo che prima avevano con ogni ingiuria aggravato. bruno, 498: git-

felice è quei che rimuove da sé ogni cosa che può maculare o vero aggravare la

: [il conte] ordinò che ogni legno o barca che nel porto volesse

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (4 risultati)

, ed egli faceva ragione e giustizia ad ogni aggravato. magalotti, 9-2-91: chi

e sepolto, e non vogliamo riconoscere che ogni azione nostra e voglia e senso e

. ivi le puttane sono esempte da ogni aggravio. c. dati, vii-3-180:

colpa. campanella, 1163: tn ogni aggravio fatto dal giudice secolare si appelli

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (5 risultati)

molti mali. redi, 16-ix-60: ogni dieci giorni pigliava due scrupoli di pillole

pellico, 190: la guerra che da ogni lato cercavano di farmi i raggiri delle

tante piccole nazioni. foscolo, ii-2-66: ogni società è un aggregato di pochi che

un tronco di strada e congiungersi per ogni parte ai loro vicini. d'annunzio,

e terribile, inopinato, dissimile ad ogni aggregazione già veduta di cose e di

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (3 risultati)

fa crescer nella stufa e dilungare / ogni membro aggricciato. d'annunzio, iv-2-52

serpe. fracchia, 430: perduto ogni vigore, gialle, aggrinzite [le foglie

un po'aggrondata e la libera di ogni ombra. bocchelli, i-iii- 454

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (3 risultati)

. guittone, 3-38: e non ogni vostro laccio solvere spet tate

.. / quasi che fero sangue in ogni 2. rifl. avvilupparsi

aprire il ventre. calvino, 1-502: ogni sopra al canale degli alimenti,

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (4 risultati)

o fa mi tocca l'ugola: / ogni suo atto, ogni suo cenno aggruzolo

l'ugola: / ogni suo atto, ogni suo cenno aggruzolo. a. f

compone. maestro alberto, 57: ogni fortuna è beata per agguaglianza dell'

disposta ad esser mezzo solamente in agguagliare ogni mercato. bembo, 1-40: eco sola

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (12 risultati)

solco che più ferva. / ogni rapidità di venti agguaglia. idem,

. idem, iv-2-1257: in ogni attimo le creature sono agguagliate alla

del muro. idem, ix-305: ogni valle empirassi, e ogni monte e colle

ix-305: ogni valle empirassi, e ogni monte e colle s'agguagliarà. beltramelli

d'annunzio, iv-2-83: in loro ogni diversità d'indole e ogni insorgimento si

: in loro ogni diversità d'indole e ogni insorgimento si agguagliava e placava nell'unica

agguagliarsi, ma ch'egli cercasse con ogni sforzo d'avanzarlo o vincerlo. tasso,

v-2-457: ferme parole di ieri perdevano ogni peso di sentenza, si attenuavano,

veruno stato,... ma agguagliataménte ogni creatura che ha in sé ragione riceve

è piena d'aria. -oltre ogni agguàglio, senza agguàglio; senza possibilità

quale sanza niuna comparazione o agguaglio avanza ogni umana iniquitade e miseria. redi,

amicizia da me stimata e riverita oltre ogni agguaglio. = deverb. da

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (10 risultati)

[le guerre d'italia] da ogni parte s'apparecchiavano con tiranneschi aguati.

madre] scoperse questo aguato, e con ogni industria, mossa da gelosia e invidia

un agguato. nievo, 292: ogni tanto un calabrone che strepitava troppo,

un agguato. stuparich, 2-392: ogni bosco ogni macchia ogni cespuglio sembrava, ora

. stuparich, 2-392: ogni bosco ogni macchia ogni cespuglio sembrava, ora,

, 2-392: ogni bosco ogni macchia ogni cespuglio sembrava, ora, dovesse nascondere

, dovesse nascondere l'agguato; da ogni cima, da ogni rilievo, pareva

l'agguato; da ogni cima, da ogni rilievo, pareva che assalitori dovessero spuntare

nell'aguato senza ordine, essendo d'ogni parte assaliti, non v'ebbe resistenza

. baldini, 4-210: ditte straniere d'ogni genere stanno in agguato per farsi concorrenza

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (5 risultati)

, 4-1310: quanto più s'agguerriscono ogni giorno i ribelli? quanto più sempre va

i ribelli? quanto più sempre va crescendo ogni giorno l'unione tra loro? cesarotti

s. v.]: d'ogni abito penoso in sul primo e dove entri

indipendenza per la quale io usciva d'ogni speranza dal dì che la gioventù nostra

al cestino dei fichi d'india ove ogni tanto egli usava cacciar le manine agguerrite

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (2 risultati)

, e che la corte avea ogni agiaménto, si ordinò di soggiornare

, ove più agiatamente / viver potrà d'ogni commercio fuora. bandello, 1-1 (

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (1 risultato)

si trovano, sono ancor inabili ad ogni esercizio di agilità. serdonati, 6-328:

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (2 risultati)

agio, ozioso, / s'appaga ogni animale; / me, s'io giaccio

altri agisca. cicognani, 12-10: ogni volta che uno agisce, agisce sempre

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (7 risultati)

la cuna. fontanella, iii-347: ogni nube, ogni nembo agiti e giri,

fontanella, iii-347: ogni nube, ogni nembo agiti e giri, / fai volar

agitare dall'azione che fa il poeta sopra ogni cuore sensibile, si fermasse ad osservare

lotta. monti, 8-478: d'ogni parte intanto / agitava i destrieri il

pennacchi del cappello. idem, 4-91: ogni pochino sbuffava per il caldo,.

saliva dalla valle, investiva torto torcendone ogni stelo e invadeva la casa con le

chiederglielo con istanza e ripetutamente e con ogni sorte di pretesti. pellico, ii-73

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (4 risultati)

l'uomo, che si considera indurato a ogni sorta di prove, è pur sempre

[s. v.]: ogni agitazioncèlla di pochi temono e condannano come

porri, cipolle e agli, e ogni agrume crudo, le fave e ogni legume

e ogni agrume crudo, le fave e ogni legume fanno avere i sogni terribili e

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (1 risultato)

4-114: ero un ragazzo privo d'ogni malizia, innocente come un agnello.

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (6 risultati)

gonnella intera, con le maniche e con ogni cosa, pure d'uno pezzo fatta

scrittore. baretti, ii-61: in ogni lavoro d'ago non abbia paura di

. idem, i-154: ei sapeva fare ogni sorta di lavori coll'ago; e

l'andare e venire, una scintilla ogni volta, dell'ago sui lini del

di aggredirlo [l'uccello] con ogni sorta di strumenti di tortura: dagli

perfetta e gelosissima... per ogni minima alterazione che si faccia nell'uno o

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (3 risultati)

battuto del direttissimo, iterato iterato a ogni assale da svellere tutti gli aghi degli scambi

, e di far guerra agogna / in ogni parte, fuor ch'ove bisogna

si facevano a troia, esso vinceva ogni uomo. alfieri, 1-274: e in

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (1 risultato)

merita bene di esserne agramente ripresa da ogni intendente persona. leopardi, ii-923:

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (7 risultati)

. cattaneo, ii-2- 361: ogni progresso industriale fomenta l'agricoltura, e

progresso industriale fomenta l'agricoltura, e ogni progresso agrario sollecita lo smercio delle manifatture.

del monte / furo invitati, e ogni altro agreste nume. parini, i-12:

li rozzi costumi, ritenne del padre in ogni cosa materiale ed agreste. spolverini,

tale guiderdone, che gli fa dimenticare ogni pena passata. = deriv.

stagion, coi dolci impiastri / farà stornarvi ogni tormento agresto, / ché 'l mal

... / uscìa di bocca ad ogni villanello. -in agresto: non ancora

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (10 risultati)

l'albergo è già ridotto, / ogni agricola vede, ogni aratore / fuggir da

ridotto, / ogni agricola vede, ogni aratore / fuggir da la campagna.

castiglione, 505: indarno s'affaticarìa ogni bono agricoltore che si mettesse a cultivare

. boterò, i-243: chiamo agricoltura ogni industria che si maneggia attorno il terreno

farla celebre e famosa a par d'ogni altra disciplina e arte; imperò che

apprendere assai cose d'agricoltura, interrogando ogni bifolco, ogni villanella sur ogni cosa che

d'agricoltura, interrogando ogni bifolco, ogni villanella sur ogni cosa che non potrete

interrogando ogni bifolco, ogni villanella sur ogni cosa che non potrete intendere da voi

da voi stesso, notando l'uso d'ogni stromento campestre, apprendendo i nomi di

terre, sarà la base fondamentale d'ogni operazione economica; quest'arte chiamasi agricoltura

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (6 risultati)

, iii-18-120: suo padre voleva a ogni modo che facesse o agrimensura o

v-227: le gelatine, la carne e ogni altra cosa acetosa o agra, perché

lo vedrò scritto / mi farà nuovo ogni dolor ch'io sento. idem, inf

pianto, / che condìa di dolcezza ogni agro stile. fazio, v-19-22: tant'

. e. cecchi, 1-95: ogni più agra differenza in questi canti è sciolta

questi canti è sciolta dalla musica. ogni più agra differenza di grado, di competenza

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (3 risultati)

'; ma da ciò non segue che ogni territorio, piccolo o grande che e'

che porri, cipolle e agli, e ogni agrume crudo, le fave e ogni

ogni agrume crudo, le fave e ogni legume fanno avere i sogni terribili e noiosi

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (2 risultati)

non senti'in me tanta liberazione d'ogni battaglia e tanta dolcezza di lume divino

pistoia feciono ordine, che s'abbattesse ogni insegna d'aguglia e di bavaro..

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (7 risultati)

, sopra i lamenti stanchi, persevera contro ogni mi nuto, infilandovi e

): e nondimeno quando egli con ogni industria e fatica si sforzerà di mantenere od

storia di fra michele, 21: ogni cosa che altri à a fare, cioè

., 36-7-2: l'adulazione è d'ogni virtù nimica, e quasi un

le quali sono parti, che più sentono ogni dolore, perché hanno molti nerbi

leonardo, 2-53: a ficcare ogni aguto con un solo colpo di

ma prima gli pulisci e aguzza da ogni capo, si come stanno i fusi.

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (5 risultati)

, diritto su la plancia, aguzzò ogni sua forza di intesa e di attesa,

., quasi dagli occhi della mente ogni oscurità levatami, in tanto la vista di

... disonestamente, e fuori d'ogni consuetudine accusarono per ghibellini neri di giuntino

veglia per impedire la lor fuga. in ogni galea v'è un aguzzino, che

gli scritti. beltramelli, iii-593: ogni ora della sua vita era a conoscenza de'

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (2 risultati)

il fiero marte / armato, e 'n ogni parte farsi strada / con la cruenta

piantiamola una buona volta... ogni bel gioco dura poco ». idem

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (2 risultati)

, cioè porche larghe, purgandole d'ogni erba e barbucce. soderini, ii-219

calvino, 1-446: là più che in ogni altro luogo aiolato e inghiaiato del giardino

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

.. essere sollecita a provedere che ogni cosa procreata si conservi et onde ell'

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (6 risultati)

piend'ella... che quivi d'ogni parte della nostra terra concorrono giovani prodi

funzione di segretario del comandante. a ogni comando di reggimento è assegnato un maggiore

come aiutante maggiore in prima', a ogni comando di battaglione o gruppo equivalente un

né siano i giovani pigri ad aiutare ogni maggiore nella vechieza e deboleze. savonarola,

iii-484: io aiuterò voi buoni ad ogni modo, perché avete ad essere semente di

un tempo che con gabriella ci dicevamo ogni cosa. mi ha molto aiutato, povera

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (3 risultati)

., 1-34: e poniamo che ogni terra s'aiuti con letame tuttavia ti

aiutati co la ragione, e vincerai ogni superbo. alberti, 237: lo

bisogno d'essere aiutato e governato, ogni ragion vuol lui dovere essere ubidiente e

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (3 risultati)

, avemo provato essere da sé ad ogni cosa sufficiente, e ch'elli non

dentro, come un rogo segreto che ogni tanto il vento aizzi. silone,

3-226: una volta aizzato diceva oscenità d'ogni colore. 2. focoso, fremente

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (5 risultati)

l'ale amorose / levando il parte d'ogni pensier vile; / con queste alzato

, 1-941: volo ancora io liberamente in ogni parte, elevato coll'alie de'serafini

metallo ali al pensiero, / e ad ogni scoter d'ala uscia d'illustre /

, in due alie di grosso muro d'ogni parte. l. rucellai, 1-28

a guisa che noi veggiamo tacque da ogni minimo bruscolo che sopra vi caggia, dirompersi

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (3 risultati)

, 18-137: quindi a un greco-levante spiegò ogni ala, / volando da man destra

lui, / però ch'io sono ogni giorno mortale. alamanni, 8-30: e

per fuggire questo inconveniente, pongono dopo ogni tre file di picche una fila d'

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (3 risultati)

/ io vo'la palma dar d'ogni beltate. maia m ater dona,

dagli occhi che valevano mille franchi per ogni occhiata. aleardi, v-45: [

e trasparente. intelligenza, 62: ogni finestra ha 'ntagli e vetriata; /

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (1 risultato)

di cui viene in possesso, può soddisfare ogni suo desiderio. alafa, sf

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (5 risultati)

d'ariento, che gli alari ed ogni minima cosa era d'ariento. lippi,

gli alberi] pieni d'uccelli, d'ogni specie, d'ogni canto. traboccavano

d'uccelli, d'ogni specie, d'ogni canto. traboccavano di nidi. la

fino a quando il sole non scolpisca ogni forma con la sua chiarezza infallibile. deledda

rinascere sotto un cielo di rosa che a ogni minuto si fa più vasto e lucente

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (2 risultati)

taccolini, o mezzolani, o d'ogni altro panno di colore da soldi 24

di cùnzia e d'albarello / per ogni capo. = dimin, di albaro

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (2 risultati)

lo arbuto, in toscana, ove per ogni selva si vede verdeggiare il verno si

, per tutta la vita, in ogni condizione e maniera di vivere, egli

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (4 risultati)

ombra mutevole di un'alberella agitata da ogni vento. sbarbaro, i-89: un'

. idem, ii-407: ai lati di ogni strada son ritti sull'attenti gli alberelli

2. marin. parte superiore di ogni albero di veliero (in legno di

alcuna volta per un bisogno grande, non ogni persona, ma alcun conoscente albergava.

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (6 risultati)

'l luogo era albergato e pieno d'ogni bene, fermò il campo a campi.

e cavalli apparecchiati... a ogni giornata. tavola ritonda, 58: lo

per la quale mai non fue, che ogni casa che da lungi vede crede che

dove gli innamorati si perdono nascosti ad ogni occhio curioso. de pisis, 66:

tempia babilonia, ond'è fuggita / ogni vergogna, ond'ogni bene è fòri,

è fuggita / ogni vergogna, ond'ogni bene è fòri, / albergo di dolor

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (4 risultati)

-l'albero non cade per un colpo: ogni cosa vuol tempo e fatica.

bibbia], 2: mangia pur d'ogni albero del giardino. ma non mangiar

di fratta vantava una gloria militare ad ogni generazione. ojetti, ii-642: proprio la

i frutti, e in cima a ogni ramo un cartiglio e un tondo, col

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (1 risultato)

6-8: gli alberi delle tre turbine d'ogni elica, iv-2-888: le albicocche pendevano mezze

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (3 risultati)

della pubblica istruzione, 75-76: presso ogni provveditorato agli studi è costituito un albo

inchieste. ibidem, 102-88: presso ogni provveditorato agli studi è costituito un albo

reclamare. leggi amministrative, 22-62: ogni comune deve avere un albo pretorio per

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (2 risultati)

. sostanza proteica, fondamentale costituente di ogni cellula e di molti tessuti vegetali (

(è formazione più giovane e imperfetta che ogni anno si viene ad aggiungere e poi

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (1 risultato)

acque termali] possono reprimere o spegnere ogni alcalescenza e massime la più ordinaria degli

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (4 risultati)

in questa guisa / fe'manifesta per ogni sua riva. idem, v-11-21: del

è al tutto indifferente, atteso che ogni differenza e diversità procede da la forma

era uno scordamento abituato ed attento d'ogni bene, che uomo avesse fatto. michelangelo

è quasi impossibile trovarne alcuna che in ogni parte non vi sia qualche disordine e inconveniente

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (4 risultati)

stagion ch'anco non cede / libero ogni confin la notte al giorno, / ma

ed inquieto; altri di chi in ogni cosa mostri riposo e considerazione. guicciardini,

in alcun modo. ariosto, 7-35: ogni dì ne domanda a più di cento

mutilo degli altair, degli aldèbaran, di ogni ispida religiosità - così come del dio

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (1 risultato)

arte per 1 'arte, manchi proprio ogni materia che dia il punto d'appoggio

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (2 risultati)

aletto significa inquietudine, accioché si conosca ogni furia dall'animo inquieto aver principio.

principale (di prima grandezza) di ogni costellazione (nei trattati si indica col

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

: gan da pontieri avea per alfabeto / ogni trattato palese e segreto. idem,

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (3 risultati)

cader della sera / potrebbe alfin distendersi ogni pena, / spenti gemiti e strilli in

: quei viluppi fortissimi di alghe d'ogni genere che nell'estate permettono appena la

o all'osservatorio di monte palomar, ogni settancinque anni, il ricorrere della cometa

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (2 risultati)

, sf. medie. paura morbosa d'ogni minimo dolore. =

al fine di convertire quanto più è possibile ogni contrasto in risultato di forza utile,

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (4 risultati)

libellule vellutate. cicognani, 3-7: ogni tanto soffriva di dolor di capo: e

obbligazioni. bocchelli, 10-122: da ogni parte c'è concorso, c'è ressa

ferocità e salvatichezza; ponendo da canto ogni sospetto va alla sedente donzella, e

. fagiuoli, 3-6-131: e superato ogni alidor maligno, / frutti e fior

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (5 risultati)

della morte debbe alienare la mente da ogni altra cosa, perché dopo la morte

di non essere amate accennano volersi in ogni modo alienar da lui. guicciardini,

sono si alienati dal mondo, che ogni loro desiderio e diletto è pure in

crusca]: tale immondizia alienatrice d'ogni buona opera. bencivenni [crusca]:

dilettati più che qualunque altro, da ogni non travagliosa alienazione di mente, dalla dimenticanza

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (5 risultati)

nunzio, iv-1-82: contro ogni alienazione della mente ed ogni inerzia

contro ogni alienazione della mente ed ogni inerzia della volontà, i suoi sensi rimanevano

questa è cosa aliena ed inimica in ogni luogo della con versazione monastica

di natura feroce ed alieno da ogni umanità. idem, 173:

sangue, un giovine schietto e nemico d'ogni insidia. idem, 285: si

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (7 risultati)

di tal virtù, ed amatore d'ogni cosa buona. vallisneri, ii-19: non

sollecitata dal calore esterno, preme da ogni banda gli utricoli pieni di umore alimentizio

l'alimento. torricelli, i-300: [ogni pioggia] si distribuisce per mantenere gli

significato di alimento, che vale generalmente ogni cibo di che l'uomo si nutrisce

fornai; ed era disposto a trovar giusto ogni modo di strappar loro dalle mani l'

, carico di alimenti in conserva d'ogni specie, è già partito. alvaro,

ii-323: quattro son l'aulimenta / ch'ogni animai mantene / ed in vita li

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (2 risultati)

fuoco, guardando in terra, vede ogni piccolo animale e eziandio i pesci del

algarotti [gherardini]: entrano essi ogni anno co 'l favore de'venti alisèi

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (5 risultati)

la famiglia, e portato al collo rimuova ogni nocimento di malia. =

il quale ancora lui cresce e discresce ogni sei ore per lo alitare del mondo

fra giordano [crusca]: ad ogni vento si volge, ad ogni alito

: ad ogni vento si volge, ad ogni alito si muove. dante, in

estate le soffiò nella faccia, le toccò ogni vena, le scosse fin le radici

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (4 risultati)

turchi sensi allaccia. slataper, 1-140: ogni suo atto e ogni sua parola è

, 1-140: ogni suo atto e ogni sua parola è allacciata con i nostri atti

albergo, allacciando e perdendo conoscenze di ogni genere. silone, 5-257: erano

come può farlo ognor tepido e lento / ogni foglia, che 'n aria agita il

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (4 risultati)

tre grazie. bontempelli, 9-148: ogni tanto dormivamo un poco e sùbito di

, 1-43: né si lasci di mettere ogni anno le solite due frasche,.

piano di mugello, non pertanto che ogni fossato che mettea in arno parea uno

piena di fango allaga il cristianesimo da ogni banda. redi, 16-ii-31: mira

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (4 risultati)

, ma quel che parve più d'ogni altra cosa considerabile, si è che oltre

a queste tre tuniche o pannicoli, ogni porcellino era vestito d'ima quarta camicia

fanno una economia feroce per allargare ogni anno le loro pro prietà

cuore. fr occhia, 411: ogni loro sorriso gli allargava il cuore. stuparich

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (3 risultati)

le persone. anguillara, 4-319: ogni giorno infinite [anime] ve ne

.. in tutti i sensi e d'ogni misura. cardarelli, 6-18: la

beltramelli, i-616: la gente accorreva da ogni banda, verso la piazza, e

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (1 risultato)

l'invito tiene, e regge a ogni posta, / bench'ei non abbia un

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (2 risultati)

il suo posto. lombari, 2-139: ogni estate la leonessa dava alla luce due

che vuole offendere, o che teme, ogni momento, d'esser offeso, cerca

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (4 risultati)

, che nella corte de'cesari in ogni palmo di terra s'alleficava una spia.

che sta in su la vita, ogni giorno vi rimangono ingalappiati di novelli raggi

quali per lo più son fuori d'ogni ragione. idem, 395: allegherei il

quanto si ingan- nono coloro che a ogni parola allegano e'romani! bisognerebbe avere

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (4 risultati)

allegavano argomenti desunti dalle norme riconosciute d'ogni giudizio. b. croce, ii-2-156

commedia] che da santi ed eccellenti uomini ogni dì si sentono nelle loro pubbliche predicazioni

chi l'ama, / e ristorar d'ogni passato danno / con quel piacer ch'

passato danno / con quel piacer ch'ogni amator più brama. guicciardini, ii-142:

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (2 risultati)

avea fatto, quasi lo sdebitasse di ogni scrupolo tutto in una volta. pea

di quella era pronto a mettersi a ogni pericolo, insino a tanto che venere,

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (4 risultati)

valevano a vincere la discordia che in ogni parte si mostrava tra realtà e schema;

estraneo aha poesia di dante come ad ogni altra poesia, mi sono udito da

: il suo carretto procedeva ahegramente, ogni tanto egli faceva schioccare la frusta.

veho in pianto / e sono affranto d'ogni allegramente. lucano volgar., 80

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (5 risultati)

firenze], e a gran ragione, ogni anno nella nascita del batista,

è rivestita. idem, 6-ii-210: ogni pianta gentile / al novello apparir del

sole / farsi più vaga suole, / ogni fronda allegrarsi. fontanella, iii-359:

è appropriata al gallo, che d'ogni piccola cosa si rallegra e canta, con

. e. cecchi, 1-37: sopra ogni viso l'allegrezza e i segni dell'

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

quest'arbore [il melo] quasi in ogni aere alligna, e ama grasso e

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (2 risultati)

distesa della sua gloria... ogni cosa che ha fiato laudi il signore

potere,... come si vede ogni giorno negli archi tesi, ne'canti

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (5 risultati)

non fo de la morte, che ogni senso / co li denti d'amor già

nel mezzo s'avvivava, e d'ogni parte / per igual modo allentava la fiamma

, i-41: animo pertinace a correre prima ogni pericolo che allentare uno punto solo delle

visto alla fin, ch'ei dipigneva / ogni altra bestia fuor di quella, affé

. allergopatìa, sf. medie. ogni malattia allergica. = voce dotta,

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (4 risultati)

: mentre tutte le sopraddette cose con ogni maggiore celerità s'andavano allestendo, si attendeva

di cuochi, di sguatteri e d'ogni sorta di gente necessaria per allestire ima

, iii-706: alcuni pescatori allestiscono con ogni cura la loro tartana e la riforniscono

la loro tartana e la riforniscono di ogni provvisione. bontempetti, 8-13: furono

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

. corsini, 2-634: ben considerato ogni altro interesse, valutava questo per il

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (4 risultati)

cino, iv-214 (90-27): d'ogni gravor m'alleva / lo suo gentile

2-428: avrei ottenuto di formar in ogni età maggior moltitudine di perfetti cristiani,

, i-195: la pestilenza dell'accuse ogni dì più senza alleviamento fioccava e incrudeliva

nunzio, iv-1-589: fuori d'ogni suggerimento del medico, ero giunto a

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (5 risultati)

fronde e fronde / nuova diana ch'ogni oscuro allieti. carducci, 139: qualche

. pecchio, conc., iii-162: ogni allievo riceve ogni domenica dal portinaio una

., iii-162: ogni allievo riceve ogni domenica dal portinaio una gratificazione settimanale fissata

allucinazioni e di rancori. vedevano in ogni coltellino una scimitarra; in ogni lucertola

vedevano in ogni coltellino una scimitarra; in ogni lucertola un alligatore. sbarbaro, 1-198

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (2 risultati)

, / avendo egli in ciò messo ogni pensiero. c. dati, 4-68:

nella tattica e particolarmente nella disposizione d'ogni corpo di fanteria, o di cavalleria

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (2 risultati)

. campanella, 2-89: e ogni sensazione esser immutazione il tatto prova,

e se imbiancano, allividiscono, e per ogni menomo calore o freddo delle carni arguiscono

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (7 risultati)

diffiniscono i beni allodiali, liberi d'ogni peso pubblico nonché privato. muratori,

ritornarono ad essere beni stabili liberi d'ogni peso reale privato, ma soggetti a'

: 4 proprietà piena: libera da ogni prestazione personale o reale (di cose

, corbi, ghiandaie, allodole e ogni uccel piccolo che becchi. soderini,

assai tempo vive, dando loro da beccare ogni sorte di biada. è la loro

senza numero... balzavano da ogni parte, si scagliavano verso il cielo

3-139: e quando ascolterà l'allodola / ogni più dolce melodia celeste / gli sembrerà

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (2 risultati)

4-38: ci riusciva incredibile veder saltare ogni tanto dalla steppa bruciata un'allodola,

allogata la prima, cominciò a gittare ogni colpa sovra la savia, ed averla

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (6 risultati)

... e largì al comune ogni ragione e giurisdizione e signoria che 'l vescovado

genti negli alloggiamenti. ariosto, 7-35: ogni dì ne domanda a più di cento

per ritrovare i propri alloggiamenti i reparti d'ogni arma ricominciano a giostrare per la città

. ebbe infamia d'aver voluto sfogare ogni brutta libidine per le case delli alloggiane.

: trovandola [la città] piena d'ogni bene, quivi s'alloggiarono. idem

d'albe, silenziosa / pioggia che su ogni cosa / illuminando alloggia. d'annunzio

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (5 risultati)

nuovo alloggio per gli ammalati che sopraggiungevano ogni giorno. si fecero a quest'effetto costruire

attraversare un fiume, posso avere io ogni sera, tornando a casa.

, e per altri giusti accidenti, ogni allegrezza era cagione di infinito dolore.

ancor lontana, ma faceva un passo ogni momento; e, intanto che la

, 17 (298): dava ogni tanto un'occhiata ombrosa alla riva da cui

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (2 risultati)

già striscia mattutino. dessi, 6-230: ogni tanto qual cuna delle donne

il tuo cuore fosse diritto, allora ogni creatura ti sarebbe specchio di vita.

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (5 risultati)

una anima parea che fosse tra loro in ogni cosa. masuccio, 279: uno

e de'pontefici, riesce gratissimo in ogni casa, e sta vegliando innanzi agli

contento, allori e palme, / ogni erba, ogni fiore ed ogni fronda /

e palme, / ogni erba, ogni fiore ed ogni fronda / significante in

, / ogni erba, ogni fiore ed ogni fronda / significante in se pregio ed

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (7 risultati)

leverei l'alloro. -essere valloro d'ogni festa: trovarsi a tutte le feste

, / (e son l'alloro d'ogni festa), spesso / mostran d'

b. croce, iii-17-10: di ogni poeta, che è sempre insieme uomo intero

sempre insieme uomo intero, e di ogni poesia, che è insieme un volume o

, / tempo rivène - che merta ogni scoglio. angiolieri, vi1- 369 (

, 980: ella... in ogni lato alluc- cica d'oro.

della galassia, la fascia d'ogni tormento. = deriv. da

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (3 risultati)

primitivismo dell'america (così del resto ogni vero primitivismo)... è sempre

525: sospiri che gli rompevano il petto ogni qual volta egli alludeva vagamente ai suoi

e quell'altro emispero, / principio d'ogni cosa santa ettema. lorenzo de'medici

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (4 risultati)

/ che splender fe'la sala in ogni canto. idem, sai., 3-294

tasso, 14-39: e miran d'ogni intorno al ricco fiume / di care

può farlo ognor tepido e lento / ogni foglia, che 'n aria agita il

. idem, 3-235: si guardava ogni tanto, a destra o a sinistra,

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (3 risultati)

maggiore vigore, ed è rompitrice d'ogni calunnia, mercé de la somma luce

cui fama 'l mondo alluminava, / in ogni parte, del suo dolce lome.