Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: occhio Nuova ricerca

Numero di risultati: 10280

vol. I Pag.1 - Da A a A (1 risultato)

ch'ai figliuolo fosse tratto l'uno occhio e a se medesimo l'altro. idem

vol. I Pag.2 - Da A a A (1 risultato)

dante, inf., 9-36: l'occhio m'avea tutto tratto / ver l'

vol. I Pag.4 - Da A a A (1 risultato)

l'altre stanno / timidette atterrando l'occhio e '1 muso. boccaccio, 20-76

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (2 risultati)

abbacinamento lascia il senso stordito e l'occhio stesso talvolta visibilmente offeso. ond'è

sm. offuscamento della capacità visiva dell'occhio, quando nel campo irrompe una luce

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (5 risultati)

giacché egli abbaglia, cioè offende l'occhio interno, bisognerà che si ritrovi in realtà

, bisognerà che si ritrovi in realtà nell'occhio interno, o sia dentro dell'occhio

occhio interno, o sia dentro dell'occhio. baretti, i-216: scusate se

mano, ché una flussione in un occhio m'ha abbagliata la vista. tommaseo-rigutini,

tra sì piccoli spazii si abbaglia l'occhio. goldoni, vi-1148: oimè, qual

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (2 risultati)

e lo abbagliato è perfettissimo e diletta l'occhio, come una musica unita ed arguta

è adatto a significar quell'errore dell'occhio o della mente che viene pur da

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (3 risultati)

, iii-146: teneva, allora, un occhio chiuso e un altro aperto..

. languido e socchiuso (detto dell'occhio); che ha l'occhio languido,

detto dell'occhio); che ha l'occhio languido, che ha l'espressione un

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (2 risultati)

. campana, 108: guardava con occhio abbarbagliato il mare. bocchelli, i-450:

. berchet, 338: irrequieta / l'occhio ella gira là donde ritorna / abbarbagliato

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (1 risultato)

filosofi, 187: il sole è occhio del cielo, cerchio di caldo, splendore

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (1 risultato)

d. bartoli, 5-455: ferme coll'occhio le pecore di giacobbe e affissate coll'

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (2 risultati)

2. tr. far gonfiare (un occhio, il viso) con un pugno

. moravia, xi-484: aveva un occhio, come si dice, abbottato,

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (1 risultato)

v-198: nel punto ch'io ponea l'occhio sul frate io avea prestabilito di non

vol. I Pag.34 - Da ABBREVIATURA a ABBRONZAMENTO (1 risultato)

d'abbreviatura per tradurre in un batter d'occhio i vari cenni delle fattezze e delle

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (1 risultato)

con alcuno pannicello si cuopra [l'occhio della vite] imbagnato di sottile umore,

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (1 risultato)

costui, / col far che l'occhio destro gli s'abbui. tecchi, 3-128

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (2 risultati)

4. profondità di cui l'occhio non può discernere il limite; spazio

: non distrarrò da lei mai l'occhio fisso / sebbene, orribile da spoglio

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (1 risultato)

par., 7-94: ficca mo l'occhio per entro l'abisso / dell'ettemo

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (1 risultato)

idem, 1-208: nella visuale dell'occhio... s'accampano di botto -per

vol. I Pag.61 - Da ACCAPPIAMENTO a ACCAREZZATO (1 risultato)

impiccato a un trave, neltaccappiamento l'occhio di vetro schizzò sulla parete frantumandosi come

vol. I Pag.64 - Da ACCATASTARE a ACCATTATO (1 risultato)

, ubbriacone, accattabrighe, tenuto d'occhio dalla questura. bontempelli, 1-154: quella

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

dicono i paesani che se toccasse l'occhio di un uomo lo farebbe accecare. d

vol. I Pag.67 - Da ACCECATAMELE a ACCEFFARE (3 risultati)

, che gli cadde da alto nell'occhio, accecò. dante, 13-3: non

dal sole era andata ad accecarsi un occhio contro un ramo, e gemeva.

gli occhi grossi, tagliale intorno intorno l'occhio primo, e cavalo; e gli

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (2 risultati)

: mirò l'itale insegne, e l'occhio carco / di lacrime in un riso

chi non ha veduto accendersi in un occhio limpido il fulgore della prima tenerezza non

vol. I Pag.71 - Da ACCENNATAMENTE a ACCENSIONE (1 risultato)

giunge, / e dove accenna l'occhio il coglie e punge. 8

vol. I Pag.80 - Da ACCHITO a ACCIACCO (1 risultato)

tira il fil dentro alquanto, e l'occhio intende,... / né

vol. I Pag.81 - Da ACCIACCOSO a ACCIAMBELLATO (2 risultati)

, 325: a lui l'azzurro / occhio splendea come tacciar de l'else.

1-306: la guardai in viso coll'occhio freddo e scintillante di collera, come una

vol. I Pag.82 - Da ACCIAPINARE a ACCIDENTALITÀ (2 risultati)

lunghezze. d'annunzio, v-1-316: nell'occhio acciarito dell'eroe libico brillava la tentazione

naturali, li quali si riflettono nell'occhio umano. idem, 2-116: 11

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (2 risultati)

4. ott. operazione di adattamento dell'occhio o di uno strumento ottico in modo

una visione nitida degli oggetti (nell'occhio l'accomodamento è compiuto dai muscoli involontari

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (2 risultati)

prato [il cane], accompagnandomi coll'occhio sinché non ne sono uscito, rimanga

sur una spalla, accompagnò con l'occhio quella schiera. 8. ant

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (1 risultato)

schizzò una verga d'acciaio sottilissima nell'occhio dritto. marino, 299: ti tesserò

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (1 risultato)

deve acconciare in modo tale, che l'occhio della figura ritratta sia al pari di

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (1 risultato)

gliana vi guarisce in un batter d'occhio. bisogna andare a chiamarla, compare

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (2 risultati)

di andare d'accordo. sguardo, un occhio con l'altro, e reciprocamente un raggio

, lungo un palmo, con un occhio da una parte, che serve da impugnatura

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (1 risultato)

: la prospettiva del mezzo interposto infra l'occhio e tal obbietto, non accorda il

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

provincia. idem, iv-2-1292: bendato l'occhio estinto, già imparavo quei movimenti accorti

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (2 risultati)

,... a cui l'occhio si è accostumato. 2.

88: a discemerle, conviene aver l'occhio alquanto accostumato al bello campestre.

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (3 risultati)

nievo, 88: egli seguiva con occhio premuroso e 'innamorato ma tranquillo, paziente

dal sonno, quasi rena o polvere nell'occhio. = voce dotta, lat

jahier, 30: una donnina con un occhio di vetro che viene a lavorare a

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (1 risultato)

, a guardare, a tener d'occhio coloro, che il vestiario, la capigliatura

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

della vista), vigore (dell'occhio). bruno, 177:

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

/ par mi sorrida / in un occhio di sole. tombari, 2-257:

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (4 risultati)

ch'è ne la pupilla de l'occhio, questo discorso, che fa la forma

fare acqua. -disus. acqua dell'occhio: umore acqueo (dell'occhio)

acqua dell'occhio: umore acqueo (dell'occhio); pupilla. leonardo,

luce, intorno al centro nero dell'occhio, fa come i bracchi in nelle cacce

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (2 risultati)

folte. ungaretti, i-23: un occhio di stelle / ci spia da quello stagno

di bronzo, tonda, / sembra un occhio lagrimoso / che il suo pianto silenzioso

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (1 risultato)

campanello a cui il cane rispondeva aprendo un occhio e muovendo appena un orecchio, senza

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (3 risultati)

145: quelle medicine che si applicheranno all'occhio... per ridurre l'umore

anat. umore acqueo: liquido incolore dell'occhio (v. umore).

che riempie le due camere dell'occhio, quasi inodoro, insipido, lievemente

vol. I Pag.141 - Da ACROMATINA a ACUIRE (1 risultato)

, e quel posto quasi a toccare l'occhio), tu vedrai esse stelle essere

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (2 risultati)

figur. capacità di penetrazione (con l'occhio, con la mente, con i

67): non potendo l'acume dell'occhio mortale nel segreto della divina mente trapassare

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (4 risultati)

occhio cerviero, e scorghiamo acutissimamente. manzoni,

invisibili, o che fuggivano tacutezza dell'occhio per la loro piccolezza e diafaneità,

. idem, i-458: con aguto occhio cominciò a guardare per la luce,

bovicida sottilissimo effluvio, converrebbe che l'occhio medico fosse assistito da migliore dio- trica

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (2 risultati)

pers, iii-507: chi può con occhio asciutto / a spettacol sì fiero /

le mie colpe prime / mira con occhio di pietà clemente, / padre e signor

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (5 risultati)

z'adastiar alle altrui fortune, mirar con occhio pietoso... la nostra florida

dall'odore e la lingua e l'occhio e l'odorato, ciascuno tragga la sua

5. ott. adattamento dell'occhio: facoltà dell'occhio di adattarsi alle

ott. adattamento dell'occhio: facoltà dell'occhio di adattarsi alle variazioni di luce e

[d'uva] pur col medesimo occhio, e in quel benefico sguardo infondendo in

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (1 risultato)

'l piè va inanzi, e l'occhio toma a dietro. boccaccio, i-146:

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (1 risultato)

la manovella dell'addizionatrice, con l'occhio sullo stretto foglio che si srotola fino

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (1 risultato)

paradiso ognora in vista, e coll'occhio dell'anima fisso in dio,..

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

la fanciulla dell'oste ebbe molto l'occhio addosso al frate. s.

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (1 risultato)

purg., 19-118: sì come l'occhio nostro non s'aderse / in alto

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (4 risultati)

scient. disus. membrana esterna dell'occhio, congiuntiva. redi, 16-ix-144:

pertinace infiammazione di quella tunica che nell'occhio si chiama adnata o congiuntiva. idem

, scorgere (cosa che dà nell'occhio, che richiama improvvisamente l'attenzione,

* adoculare, deriv. da ocùlus * occhio '. adocchiato (part. pass

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (1 risultato)

reali antiche ed amplissime, vedute coll'occhio libero, ma nelle piccole adombrazioni,

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (4 risultati)

sotto i nomi di fior rosso, occhio di diavolo. fa il fiore piccolo ma

della pianta e del suo fiore: * occhio di diavolo, occhio di cimice '

suo fiore: * occhio di diavolo, occhio di cimice '(v. adonio2

palese nimico? sacchetti, ii-189: l'occhio ha il vedere, e adoperalo vegendo

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (1 risultato)

piazza: e se alcuno gittasse pur l'occhio loro adosso, fanno pazzie. savonarola

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (2 risultati)

. medie. mancanza del cristallino neh'occhio (per trauma o intervento chirurgico).

m. -chi). medie. di occhio affetto da afachia (non può compiere

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (1 risultato)

pieno ha [l'amato destrier] l'occhio di morte; e l'affannoso /

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (1 risultato)

2. ant. male d'occhio (nei cavalli). trattato delle

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (1 risultato)

più non afferrava la parola che l'occhio vedeva. d'annunzio, iv-1-486:

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (1 risultato)

sembra liscio e pulito, se l'occhio s'armi col microscopio, si vede

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (3 risultati)

segreto. idem, 10-152: l'occhio vellutato affiorava nel taglio delle palpebre,

. l'affisare; applicazione prolungata dell'occhio su un oggetto. magalotti

moli nimiche affisa e mira / con occhio altier, pien di minaccia e d'ira

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (1 risultato)

che poi paiono vermiglie; e ad occhio il vedemo qui, quando li fabri

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (1 risultato)

dorata cornice, che traendo a sé l'occhio come più vistosa, affoga la varietà

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (1 risultato)

, e veloci, che a fatica l'occhio di chi le novera vi resiste.

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (1 risultato)

578: quella fossa che circonda l'occhio, non vuol essere molto affonda.

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

, e con affreddare lo corpo de l'occhio con l'acqua chiara, riuni'sì

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (1 risultato)

4-163: è probabile che prima, all'occhio d'un artista un po'romantico,

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (2 risultati)

34: sapeva dove si può agganciare l'occhio della fune per calarsi lungo gli scoscendimenti

moravia, xi-538: cercava di agganciare l'occhio di una persona più importante di lui

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

, vii-3-118: la marza o l'occhio non è bastante ad ammorbidire e aggentilire

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (1 risultato)

quest'acqua al summo, / come l'occhio ti dice, u'che s'aggira

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

king con gran destrezza la notomìa dell'occhio di un castrone... ce ne

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (1 risultato)

dalla diffusione delle spezie di quelle nell'occhio ricevono augumento dal telescopio mediante l'aggrandimento

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (1 risultato)

, 8-117: il mozzo teneva l'occhio alla clessidra in agguato del momento di

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (1 risultato)

: fui agitato tutta sera, non chiusi occhio la notte, e fra tante incertezze

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (2 risultati)

cicatrice o macchia bianca sulla cornea dell'occhio. = voce dotta, lat.

gr. ày'kiri * macchia dell'occhio ', lettura erronea per atyù; *

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (1 risultato)

. sacchetti, ii-261: guarda l'occhio tuo quanto è piccolo, che quella

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

livido, muto, contraffatto, con l'occhio pieno dell'orrore di morire; rimaneva

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (1 risultato)

entrano ne'corpi figurati, quantunque all'occhio così chiaro non apparisca. arici,

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (1 risultato)

fortuna fare ragione? agual primamente con occhio livido t'ha guardato. idem,

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (1 risultato)

nimica, e quasi un aguto ficca nell'occhio a colui con cui parla.

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (1 risultato)

fiaccola. marino, 12-20: l'occhio aguzza per tutto e muove il piede

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (3 risultati)

, 16-57: già per barattare ha l'occhio aguzzo. leonardo, 1-168: vederesti

non si sentia se non de l'occhio! idem, inf., 22-14:

i birri, dopo essersi consultati con l'occhio,... gli diedero una

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (2 risultati)

guarda me, come la pupilla dell'occhio: sotto l'ombra dell'ale tue difenderai

l'ala del mio cappello tra l'occhio di monsignore e la luna, copersi

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (1 risultato)

un corpo umano; / e quanto l'occhio mio potea trar d'ale, /

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (1 risultato)

v-203: mi guardò, con un occhio già cambiato, in cui pareva albeggiare una

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (1 risultato)

gli innamorati si perdono nascosti ad ogni occhio curioso. de pisis, 66: nel

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (7 risultati)

, che riflesso dalle acque ritorna all'occhio. carducci, 21: come in

albùgine, sf. macchia bianca nell'occhio; leucoma. diodati

che ha panno, o albugine nell'occhio, né colui che ha scabbia.

iv-2-76: stava... con un occhio semichiuso da cui le colava di continuo

un liquido giallognolo e con l'altro occhio cieco e bianco per un'albùgine.

. 2. il bianco dell'occhio, cornea. bencivenni [crusca]

: la albugine o 'l bianco de l'occhio è appropriato a la invidia.

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (1 risultato)

: tu [satana] a l'occhio immobile / de talchimista, / tu

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (1 risultato)

separato, acciocché non possa sfuggire all'occhio. arila, 21: i nostri

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

rimase allenito, e con cupido occhio rimirò quella [coppa], nel core

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

rallentavano il passo, e guardavan sott'occhio nella stanza. [ediz. 1827

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (2 risultati)

, 1-176: e lo guardava con l'occhio amoroso dell'allevatore che riesce a far

i-23: essi, quando giravano l'occhio alla loro moltitudine, levavano mugghio efferrato

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (1 risultato)

il colore giallognolo delle piume e dell'occhio. cenne da la chitarra,

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (1 risultato)

allùdo). disus. guardare con occhio fisso, avido. l.

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (3 risultati)

/ che lui mi sani ciascun occhio mio, / dov'io ho tant'amara

v.), nel senso di * occhio, sguardo '. allumare3, tr

entrano ne'corpi figurati, quantunque all'occhio così chiaro non apparisca, tolte le

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (3 risultati)

rettor., 106-30: e se l'occhio è nobile membro del corpo dell'uomo

altressì allumina tutta la lettera come l'occhio allumina l'uomo. iacopone, 27-18:

boccaccio, v-38: chi mira / con occhio alluminato di ragione / vedrà chi meglio

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (1 risultato)

ai cani e in un batter d'occhio il gregge si restrinse e allungò sul

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (1 risultato)

un po'legnoso, nel taglio dell'occhio, allungato sottilmente verso la tempia,

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (3 risultati)

, 328: per certa affezzione [dell'occhio] cominciai a vedere intorno alla

quale dà quasi l'apparenza di un occhio. = lat. halos -onis

entrano ne'corpi figurati, quantunque all'occhio così chiaro non apparisca, tolte le

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

loro, più di loro, far l'occhio e il passo dell'alpe, non

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (1 risultato)

sole o altro luminoso resta alquanto nell'occhio dopo la sua veduta. ariosto, 2-76

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (1 risultato)

sopra il disco del sole apparivano all'occhio nostro linee rette ed al piano dell'eclittica

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (1 risultato)

che quanto più fedelmente espongono all'occhio tutti gli oggetti vicini, tanto più

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (1 risultato)

manico lungo di rovere, e un occhio quadrato... è svogliata e

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (2 risultati)

/ gli siede a lato e 'l lascivo occhio gira / ne l'amator bevente.

/ gli siede a lato e 'l lascivo occhio gira / ne l'amator bevente.

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (4 risultati)

3. medie. muscolo dell'occhio. salvini, 39-ii-191: awene infine

awene infine uno, che muove l'occhio in giro, e perciocché questo movimento è

senza che sia alterata la chiarezza esterna dell'occhio). a. cocchi

sfera. tommaseo, 1-426: l'occhio sinistro è quasi in tenebre. leggo

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

tetra da una notte trascorsa senza chiudere occhio. = etimo incerto.

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (2 risultati)

nismo e non a determinate lesioni dell'occhio. = voce dotta, lat

, debole 'e cotji dmóg 'occhio '. amblirinco (amblirrinco)

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (1 risultato)

che a sé fosse tratto l'uno occhio e al malfattore l'altro, acciò ch'

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (1 risultato)

ametropìa, sf. ott. anormalità dell'occhio (dovuta a difetti di struttura del

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (1 risultato)

* e < & òttói; 4 occhio '. ametròpico, agg.

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (1 risultato)

né grinze, perché appena appariscono all'occhio di chi bene intende il rilievo; nel

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (2 risultati)

la statura e napoleone comandava con l'occhio; l'uno parlava a'sensi, l'

: il burattino, che era d'occhio svelto e ammalizzito, faceva sempre civetta

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (1 risultato)

silenzio e di bruno, a perdita d'occhio. manzini, 7-78: ammantato,

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (1 risultato)

convellono; il naso si contrae; l'occhio lagrima; i nervi si ammaricano pel

vol. I Pag.407 - Da AMMEZZATO a AMMINISTRANTE (5 risultati)

(per detergere la porzione congiuntivaie dell'occhio) o improvviso (per difesa da

intesi con cenni senza parlare, chiudere un'occhio, il che si chiama far d'

, il che si chiama far d'occhio, ovvero fare l'occhiolino, che

: ammiccare, sebbene riguardi segnatamente l'occhio, comprende un po'l'atto di

, 4-272: ammiccava, strizzava l'occhio, ma non aveva la forza di

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (1 risultato)

potenza, non avverrebbe che l'occhio conoscesse la tenebra, e l'orecchio il

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (1 risultato)

abbi 'l cervello / e l'occhio al lavezzuol ch'è sul bollire. carducci

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (1 risultato)

asprezza, perché la marza o l'occhio non è bastante ad ammorbidare e aggentilire

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

foco d'amor dura, / se l'occhio o 'l tatto spesso non l'accende

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

n'inganna amore, / che spesso occhio ben san fa veder torto.

. -figur. vagheggiare, tener d'occhio cosa che si desidera, in attesa

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (1 risultato)

posto *: in un volgere d'occhio lo dominava. a levante lo limitava un

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (1 risultato)

la piccola pupilla del l'occhio, tanto spazio del cielo piglierebbe, se

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (2 risultati)

cadaveri. stezza, con cui l'occhio dell'analfabeta si toglie da uno arrivabene,

la più parte, questi vecchi sono d'occhio: essa non iscuopre mai un gran punto

vol. I Pag.439 - Da ANALITICA a ANALOGIA (1 risultato)

obbiettivo, diciamo così, del nostro occhio; ma,... sia per

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (1 risultato)

a pena vi si ponno ravvisare, ad occhio nudo, le figure delli oggetti rappresentati

vol. I Pag.441 - Da ANAPLASMA a ANASARCHICO (1 risultato)

dalle anarise e terminate nel prencipio dell'occhio. idem, 2-221: in faccia i

vol. I Pag.443 - Da ANATOMIA a ANATOPISMO (1 risultato)

rapporti dei diversi organi del corpo a occhio nudo; microscopica: analisi della struttura

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (1 risultato)

rotondità. idem, v-68: ma l'occhio mio, andante alle cose alte,

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (1 risultato)

l'amore e il piacere, va l'occhio. boccaccio, dee., 3-2

vol. I Pag.454 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

al rio sentier, ci manca / occhio che tosto ce ne faccia accorti, /

vol. I Pag.460 - Da ANDITO a ANDROGINIA (1 risultato)

conosciuta da'moderni sotto il nome di occhio di pesce o di omaittio; perché

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (1 risultato)

in forma d'angioletti biondi / con l'occhio di viola intorno al capo / le

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (4 risultati)

dalla diffusione delle spezie di quelle nell'occhio ricevono augumento dal telescopio mediante l'aggrandimento

che si portava all'angolo dell'occhio... l'assassina all'angolo della

era bagnata. -angolo dell * occhio: formato dall'incontro delle palpebre.

favilla bianca dello spavento nell'angolo dell'occhio. bettramelli, ii-288: allora, guardandolo

vol. I Pag.480 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

cascio. magalotti, 1-447: è l'occhio della palma il centro, per così

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

non dimori nell'anima medesima e l'occhio a quella si trovi assai lontano,

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

che si guardano con la coda dell'occhio tolgono assai d'animazione alla festa.

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

paroletta, un sorriso, un muover d'occhio con mara- vigliosa forza ci prendono gli

vol. I Pag.493 - Da ANNERITO a ANNESTO (1 risultato)

, 1-214: a scudicciuolo o a occhio è agevole annestare. pascoli, 423:

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (1 risultato)

che l'omo è annichilato, nasceli occhio da vedire. della porta, i-3:

vol. I Pag.501 - Da ANNOVALE a ANNUALITÀ (1 risultato)

di perdere la giornata per buttare un occhio sulla strada. -figur. onofri

vol. I Pag.505 - Da ANNUO a ANOFTALMO (3 risultati)

, sf. medie. mancanza di un occhio (fin dalla nascita, o per

presenta anof- talmia. privo d'un occhio fin dalla nascita (o in seguito

da àv- privat. e òcp&axtxós 4 occhio '.

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (1 risultato)

e 6p. p. a 4 occhio '. anomuri, sm. plur

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (2 risultati)

. assenza della funzione visiva di un occhio, per malattia o anomalia, non

ottico, ma delle altre parti dell'occhio stesso. = voce dotta, comp

vol. I Pag.511 - Da ANTECRISTO a ANTENATO (1 risultato)

16-ix-6: in oltre nella palpebra superiore dell'occhio destro è comparso un tubercoletto, simile

vol. I Pag.512 - Da ANTENITORIO a ANTEPENULTIMO (2 risultati)

conferisce anche a voi ed al vostro occhio. idem, 4-3-128: impossibil sarebbe

scrivono de'tempi antepassati senza aver l'occhio alla cronologia,... è un

vol. I Pag.513 - Da ANTEPILANO a ANTESIGNANO (1 risultato)

di quel corpo antiposti alla pupilla dell'occhio si dimosterran tanto meno noti, quanto

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (1 risultato)

giunto nel disegno che le faceva a occhio senza regolo o seste e misura. lubrano

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (2 risultati)

baldinucci, 145: gli umori [dell'occhio] sono tre: acqueo, vitreo

luce che poc'anzi l'aveva raggiunto dall'occhio della cavia. -locuz.

vol. I Pag.541 - Da APOLITICITÀ a APOPLESSIA (1 risultato)

bianche macchiate di nero, con un occhio rosso marginato di scuro nel mezzo delle

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (1 risultato)

chiede, anzitutto, questo appagamento dell'occhio e dell'intelletto per mezzo di un

vol. I Pag.547 - Da APPALTONE a APPANNATO (2 risultati)

d'annunzio, ii-573: e l'occhio mio, se ti smarrisce, a

anguillara, 8-287: di molto l'occhio tuo, teseo, s'inganna, /

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (1 risultato)

abate isaac volgar., 1-105: né occhio vide, né orecchio udìo, né

vol. I Pag.550 - Da APPARECCHIATA a APPARECCHIO (1 risultato)

questo sol [la bellezza] l'occhio porta a quell'altezza / c'a

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (2 risultati)

simili all'apparenza delle cose al nostro occhio. nievo, 75: credo la toccasse

e non semplici apparenze o illusioni dell'occhio o de'cristalli, non ha dubbio alcuno

vol. I Pag.554 - Da APPARISCENTE a APPARTAMENTO (1 risultato)

, sì che non arrivino al nostro occhio, che sarà quando ella se ne trovi

vol. I Pag.557 - Da APPASSIONATEZZA a APPASTELLARE (1 risultato)

seco la vecchiaia, è lo appassire dell'occhio, e il soverchio accostamento della retina

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (1 risultato)

di dormire, socchiuse appena appena un occhio e vide che chi l'aveva baciato

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (1 risultato)

appianata tuttavia. tozzi, ii-342: l'occhio gli si rischiara, le righe della

vol. I Pag.570 - Da APPICCINITO a APPIENO (1 risultato)

porcino, e ora s'appicciniva loro l'occhio, e già erano quasi tutti di

vol. I Pag.573 - Da APPISOLATO a APPLICARE (1 risultato)

: a quel che piace / all'occhio, non sperar che unito applauda / il

vol. I Pag.577 - Da APPOGGIATA a APPOGGIO (2 risultati)

al senso s'appoggia, non dico all'occhio, ma alla senziente conoscenza. salvini

all'orizzonte. baldini, i-629: l'occhio scopre... qualche cosa che

vol. I Pag.579 - Da APPORTAMENTO a APPORTARE (1 risultato)

i-397: attenti, gridan, tenghiam l'occhio a penna, / quello è venuto

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (2 risultati)

cibo; ed essi non mirano con dritto occhio se non gli apportatori dei loro piaceri

po'd'inferno, allora conviene armar l'occhio d'apposito vetro violetto. c.

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (4 risultati)

prendere di mira, adocchiare, tener d'occhio, ravvisare. fiore di virtù

pulci, 27-285: ed appostò con l'occhio per giubbetta / un nespol ch'

fico, sul quale aveva messo l'occhio, la mattina. \ ediz. 1827

. 8. tenere d'occhio con cautela le mosse del nemico.

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (1 risultato)

venisse intesa come una facoltà metafìsica dell'occhio, ecco quanto possiamo apprendere da platone

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (2 risultati)

che appare in mezzo al bianco dell'occhio, è di natura apprensiva delli obbietti.

ingegno. buommattei, 66: l'occhio m'appresenta allo 'ntel- letto il cavallo

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (1 risultato)

acini [d'uva] pur col medesimo occhio, e in quel benefico sguardo infondendo

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (1 risultato)

ii-9-160: mentre leggevo non torse mai occhio... da me, e

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (2 risultati)

un lampo aprì, pur come un occhio, il cielo. orsino, iii-288:

bocca vermiglia un vago riso, / occhio azzurro vibrava aureo splendore. giovanetti,

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (5 risultati)

bello / aprir de'floridi anni io l'occhio abbasso, / quasi cercando oltre la

: tenere gli occhi aperti, aver l'occhio ed aprir l'occhio, vuol dire

, aver l'occhio ed aprir l'occhio, vuol dire andar cauto nell'operare.

, riconosci. -aprire l'occhio, gli occhi verso qualcuno, a

purg., 9-79: e come l'occhio più e più v'apersi, /

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (1 risultato)

, v-34: per quelle apriture mettendo l'occhio, di vedere s'argomenta ciò che

vol. I Pag.603 - Da AQUILARIA a AQUILINO (4 risultati)

vedere il paese col volo e l'occhio dell'aquila. nievo, 187:

, diss'io, anco se il solo occhio destro veggia aquilinamente; ché questo non

divino amore, il sole divino contempla con occhio d'aquilina vista. bruno, 3-681

. segneri, 11-668: qual occhio però mai troverebbesi sì aquilino, che potesse

vol. I Pag.608 - Da ARANCIO a ARARE (3 risultati)

2. anat. ant. tunica dell'occhio: retina. ottimo, iii-571:

retina. ottimo, iii-571: l'occhio ha sette tuniche,... l'

, 8-30: il primo pannicolo [dell'occhio], il quale è congiunto coll'

vol. I Pag.609 - Da ARATIVO a ARATURA (1 risultato)

rosso vespro l'arator protende / l'occhio vago a le terre inculte e sole,

vol. I Pag.614 - Da ARBORETO a ARCA (1 risultato)

ida, giungendo, intorno gira / l'occhio a veder donde incominci il taglio.

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (3 risultati)

una cicatrice a croce sull'arcata dell'occhio destro. bocchelli, i-115: bruna,

folte, diritte ed unite le arcate dell'occhio sul naso aquilino. 5

trae in arcata, e misura a occhio. varchi, 18-2-448: sapevano che

vol. I Pag.622 - Da ARCHITETTATO a ARCHITETTORE (1 risultato)

la faccia delle case parigine che l'occhio fa quasi fatica a ritrovarvi per entro,

vol. I Pag.625 - Da ARCI a ARCI (1 risultato)

, mi parve che mi guardasse con occhio pietoso quasi, non ignarus mali, m'

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (1 risultato)

sale nel cielo dritta dritta a perdita d'occhio e poi ricasca giù a fittone di

vol. I Pag.630 - Da ARCO a ARCO (1 risultato)

testa,... e metto l'occhio alla lente. 15. ant

vol. I Pag.631 - Da ARCOBALENARE a ARCOBALENO (3 risultati)

sole, come accade nell'accostare all'occhio il bicchieri dell'acqua, nel vetro

è] nella pioggia né etiam nell'occhio che lo vede, benché si generi dalla

dalla pioggia, dal sole e dall'occhio. l'arco celeste è sempre veduto

vol. I Pag.633 - Da ARCTOSTAFILO a ARDENTE (1 risultato)

ardenti che sembra nera e, quando l'occhio vi penetra, è chiara come

vol. I Pag.634 - Da ARDENTEMENTE a ARDERE (1 risultato)

guardava coll'occhio fosco, ardente, saettante uno sprezzo

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (1 risultato)

di natura e di opere umane il suo occhio nuovo, ne penetra, ne svolge

vol. I Pag.650 - Da ARGOMENTOSO a ARGUTO (4 risultati)

della mente, molto più potremmo dire occhio arguto; e tale qualità diremmo argutezza,

arguta. carducci, 294: e l'occhio, ahi queirarguto / da le assidue

ahi queirarguto / da le assidue vigilie occhio conquiso, / più non si leva

e il capo / arguto distendea, l'occhio vibrando / dardeggiale e le orecchie erte

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

serra, i-21: come beatamente l'occhio si riposa su questa dolce terra di

vol. I Pag.655 - Da ARIDIRE a ARIDORESISTENTE (1 risultato)

ondulata che corre intorno a perdita d'occhio, del tutto arida, con qualche

vol. I Pag.656 - Da ARIDUME a ARIETTA (1 risultato)

arieggiare sotto esse il bianco azzurrognolo dell'occhio, avrebbero vinto la causa. d'annunzio

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (1 risultato)

,... i'ti caverò un occhio. nannini [olao magno],

vol. I Pag.660 - Da ARISTOTELICO a ARLECCHINO (1 risultato)

informano, l'altra si è che l'occhio noi può mirare. e queste due

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (1 risultato)

cristal l'uomo raccolse, / l'occhio armandone; e te [natura]

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (1 risultato)

lunghe corna. redi, 16-iii-236: l'occhio ignudo, e non armato di microscopio

vol. I Pag.669 - Da ARMEGGIO a ARMENTO (1 risultato)

può; e a questo avendo l'occhio l'armentiero o 'l pastore, avvertirà di

vol. I Pag.671 - Da ARMO a ARMONIA (1 risultato)

, che vincono l'armonia de l'occhio, e non si lasciano vedere sanza fatica

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (2 risultati)

si fanno riceve, né con più lieto occhio le mira, che se elle gli

andava provvedendo, non venissero talvolta sotto l'occhio del padre. beltramelli, iii-641:

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (2 risultati)

povere manovre. 2. prov. occhio non vede e cuor non s'arrabatta:

come per proverbio sogliam dire, / occhio non vede e cuor non s'arrabatta,

vol. I Pag.681 - Da ARRANDELLATAMENTE a ARRECARE (1 risultato)

ago. marino, 6-28: l'occhio, com'ape suol, che coglie e

vol. I Pag.683 - Da ARREMBARE a ARRENDERE (1 risultato)

: ma va sempre diritto finché l'occhio lo segue. 4.

vol. I Pag.687 - Da ARRICAVO a ARRICCIARE (1 risultato)

.. dice agli arricchiti strizzando l'occhio: « mettiamoci d'accordo: io che

vol. I Pag.689 - Da ARRICCIOLINAMENTO a ARRINGATORE (1 risultato)

, 217: nel fondo ove non occhio può arrivare, / e non può lo

vol. I Pag.691 - Da ARRIVABILE a ARRIVARE (2 risultati)

profondo / dietro la terra, ove occhio non arriva. nievo, 71: ma

;... perché di rado l'occhio arriva a scorgerli. pirandello, 8-89

vol. I Pag.693 - Da ARROBBIARE a ARROGANTEMENTE (1 risultato)

ambizione. marino, 274: girò l'occhio fatale e 'l guardo obliquo /

vol. I Pag.698 - Da ARROTABILE a ARROTO (1 risultato)

ad imprimervi l'idea e rimettervela quasi sott'occhio. 6. ant. far

vol. I Pag.699 - Da ARROTOLAMENTO a ARROVENTARE (1 risultato)

nello stesso modo con cui si fa l'occhio e il cuore alla presenza d'

vol. I Pag.701 - Da ARRUCIOLATO a ARRUFFIO (1 risultato)

. io non provai se a mirarla con occhio bieco ella, come punta da quello

vol. I Pag.712 - Da ARTIERE a ARTIFICIALE (2 risultati)

/ duro il braccio, e l'occhio gaio. d'annunzio, ii-781: e

fuoco artifiziale da divertire un po'l'occhio e poi svanirsene in fumo. manzoni,

vol. I Pag.717 - Da ARTO a ARUSPICINA (1 risultato)

scient., dall'arabo at-tarf * l'occhio '(con cui l'astronomia araba

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (1 risultato)

i vetri smerigliati, con lo stesso occhio disperato di un pesce che veda abbassarsi

vol. I Pag.722 - Da ASCESI a ASCIA (1 risultato)

ascetiche, che guardano il cielo con occhio profondo, languente, o mostrano una

vol. I Pag.725 - Da ASCIUTTO a ASCIUTTO (1 risultato)

selvaggio rimane con volto impassibile e con occhio asciutto. leopardi, 30-8: asciutto

vol. I Pag.728 - Da ASCONDIGLIO a ASCRIVERE (1 risultato)

in questa valle, / né l'occhio tuo può correr cento miglia / a scorger

vol. I Pag.729 - Da ASCRIVIBILE a ASFISSIANTE (1 risultato)

ad uno zelo che mi fa aver l'occhio ad ogni minima minuzia. a.

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

sotto il peso, ansante e coll'occhio spento, ei lo batteva senza misericordia

vol. I Pag.735 - Da ASOLO a ASPERGILLO (2 risultati)

morso da l'aspe, e con l'occhio languente / rifiuta il giorno. caro

piume / l'infermo e 'l sitibondo occhio v'immerge. d'annunzio, iv-1-794

vol. I Pag.736 - Da ASPERGILLOSI a ASPETTANZA (2 risultati)

aspergine / di rugiade il baleno / dell'occhio tuo sereno, / dell'anima tua

loro aspersion [di fiori] l'occhio comprese. guido delle colonne volgar.,

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (1 risultato)

, 16: tante volte si mostrano all'occhio de'riguardanti diverse [quelle figure]

vol. I Pag.750 - Da ASSASSINO a ASSE (1 risultato)

35 (609): mise un occhio a un largo spiraglio, tra due asse

vol. I Pag.761 - Da ASSESSORIA a ASSETTAMENTO (1 risultato)

; cui levavo ad ogni passo l'occhio, come al sorso le labbra l'assetato

vol. I Pag.762 - Da ASSETTARE a ASSETTO (1 risultato)

forcina. baldini, i-629: l'occhio scopre un segno di maggior coltura sulle

vol. I Pag.769 - Da ASSIOLOGIA a ASSISO (1 risultato)

. bruno, 74: ho posto l'occhio ad una rima de la porta,

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (1 risultato)

bovicida sottilissimo efluvio, converrebbe che l'occhio medico fosse assistito da migliore diotrica e

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (1 risultato)

volete. magalotti, 22-89: quest'occhio dunque, che noi altri portoghesi chiamiamo

vol. I Pag.778 - Da ASSONNIMENTO a ASSORBIRE (1 risultato)

2-265: egli seguiva con l'occhio assopito i pochi forestieri che venivano dall'abside

vol. I Pag.780 - Da ASSORDITO a ASSOTTIGLIAMENTO (2 risultati)

il giovane, 9-439: se l'occhio non m'inganna, / tu ti se'

panzini, ii-57: fissando il postino con occhio assorto dietro le lenti: -gran fatica

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (3 risultati)

rendeva ognun, che v'avea l'occhio intento, / tutto in un punto

s'asottiglia a venire in giù a quell'occhio, e l'occhio s'alarga al

in giù a quell'occhio, e l'occhio s'alarga al vedere in su.

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (4 risultati)

: pure a chi vi assuefaccia l'occhio, anche nella più fitta boscaglia è

. pratolini, 2-19: egli assuefà l'occhio all'ambiente; è come se la

verga, i-13: non avevo l'occhio assuefatto ai bizzarri disegni delle scintille correnti

la pacata compiacenza che lascia trasparire l'occhio assuefatto dell'adulto. ungaretti, i-101

vol. I Pag.786 - Da ASTASIA a ASTENSIONISTA (2 risultati)

questi matematici, che dicano l'occhio non avere virtù spirituale che s'astenda

1 debole 'e dmó? 1 occhio '. astensìbile, agg. ant

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (3 risultati)

catottrici e diottrici in genere e dell'occhio in specie, per cui l'immagine

appare più o meno allungata (nell'occhio dipende da irregolare curvatura della cornea;

tipografico con aste lunghe e filiformi e occhio stretto. = voce dotta,

vol. I Pag.789 - Da ASTOMA a ASTRARRE (2 risultati)

rauco di gioia: ardeagli nel grifagno / occhio l'amor de le apuane cime /

del passato, e tenuta a dovere dall'occhio della maltilde, la sua pigionale;

vol. I Pag.793 - Da ASTRO a ASTROLOGICO (2 risultati)

al sole, luminescente '('occhio di sole, bellocchio ').

e per balestra, serra l'un occhio, perché lo spirito si unisca tutto

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (1 risultato)

): e, postole l'occhio addosso ed una volta e altra bene

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (1 risultato)

, è udita forse nei mondi inaccessibili all'occhio umano. d'annunzio, iv-2-36:

vol. I Pag.800 - Da ATONALE a ATREPLICE (2 risultati)

3. privo d'espressione (l'occhio, lo sguardo, il viso,

iridi grandi azzurre sul giallo atrabiliare dell'occhio. 2. sm. chi soffre

vol. I Pag.809 - Da ATTEGGIATAMENTE a ATTEMPERARE (1 risultato)

buio si raddensa, mentre il cratère dell'occhio riscoppia... è ima materia

vol. I Pag.813 - Da ATTENTATO a ATTENTO (2 risultati)

gozzi, ii-195: gli altri guarda con occhio sicuro, lui non s'attenta di

pezzo, a puntare, strizzando l'occhio turchino... e facendo segno

vol. I Pag.815 - Da ATTEONIDI a ATTERRARE (1 risultato)

l'altre stanno / timidette atterrando l'occhio e il muso. béltramelli, iii-548:

vol. I Pag.819 - Da ATTILA a ATTINENTE (3 risultati)

proporzionato di membri, bella fronte, bell'occhio, naso profilato, denti bianchissimi

istante, in un batter d'occhio. -di àttimo in àttimo: da un

... in un batter d'occhio. foscolo, ii-2-9: precorre [

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (1 risultato)

da questi quante da chi vedi coll'occhio. giov. cavalcanti, 188: questo

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (2 risultati)

ti piace riguarderai con atto onesto, con occhio ardito, con gesto pietoso. s

/ la destra, a i guardi l'occhio, a i passi il piede;

vol. I Pag.826 - Da ATTOCCAMENTO a ATTORCERE (1 risultato)

vedendo il barone così pallido, coll'occhio stralunato e la spada in pugno,

vol. I Pag.827 - Da ATTORCIGLIAMENTO a ATTORNIARE (1 risultato)

de amicis, i-476: gli troviamo l'occhio falso, la voce ingrata, il

vol. I Pag.828 - Da ATTORNIARE a ATTORTIGLIARE (1 risultato)

baldinucci, 2-4-102: in un batter d'occhio uscì tutto della tana, attortigliando la

vol. I Pag.831 - Da ATTRASSO a ATTRAVERSARE (1 risultato)

me la somigli, / perché l'occhio al guardarla si smarriva. firenzuola, 564

vol. I Pag.832 - Da ATTRAVERSATA a ATTRAVERSO (2 risultati)

grandissimo... così vasto che l'occhio non riusciva ad attraversarlo. pavese

primaverili. bonsanti, 2-71: l'occhio aveva grande, grande il bianco attraversato

vol. I Pag.833 - Da ATTRAZIONE a ATTREZZISTA (1 risultato)

i volti, scorrono attraverso il mio occhio piagato, inenumerabil- mente, come la

vol. I Pag.834 - Da ATTREZZISTICA a ATTRIBUTO (1 risultato)

, adesso -disse il signore guardando con occhio incerto la signorina come si guarda uno

vol. I Pag.838 - Da ATTUFARE a ATTUTARE (1 risultato)

e gli die'forza; tale / l'occhio intorno al troncon cigola e frigge.

vol. I Pag.840 - Da AUDACIA a AUDITORE (3 risultati)

affilato viso dell'audacia / e l'occhio inesorabile. 2. coraggio arrischiato

ameto, il quale non meno l'occhio che l'audito diletta di esercitare, quello

l'audito o l'odorato, che l'occhio. imitazione di cristo i-1-2: molti

vol. I Pag.844 - Da AULEDO a AUMENTARE (1 risultato)

4 tubo 'e cimò? 4 occhio '). aulóre, sm

vol. I Pag.846 - Da AURA a AUREO (3 risultati)

si mostra quel che mai non vide / occhio mortai. boccaccio, iv-104: e

/ un lampo aprì, pur come un occhio, il cielo. a. m

bocca vermiglia un vago riso, / occhio azzurro vibrava aureo splendore. errico,

vol. I Pag.848 - Da AURICOLARE a AURORA (2 risultati)

tua, / nel disco / dell'occhio aurino. idem, iv-1-967: tutta la

, / che negro ardente ha l'occhio, e d'auro il crine. monti

vol. I Pag.851 - Da AUSTORIO a AUSTRO (1 risultato)

carducci, 578: e del grave occhio glauco entro l'austera / dolcezza si rispecchia

vol. I Pag.852 - Da AUTARCA a AUTENTICO (1 risultato)

reale. barilli, 2-270: l'occhio si riposa su delle macchie che sono

vol. I Pag.864 - Da AUXANOMETRO a AVAMPOSTO (2 risultati)

per un baleno / d'un vago occhio sereno. = deriv. da avaccio

sarai dove / di ciò ti farà l'occhio la risposta. idem, par.

vol. I Pag.865 - Da AVAMPOZZO a AVANTI (2 risultati)

/ per ch'io avanti intento l'occhio sbarro. idem, inf., 18-

/ sì che la faccia ben con l'occhio attinghe / di quella sozza e scapigliata

vol. I Pag.866 - Da AVANTICAMERA a AVANTIDETTO (1 risultato)

dell'arte, vi si animerà all'occhio della mente, vi suonerà ineffabile nel cuore

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (1 risultato)

verga, i-420: gli costava un occhio < i}el capo all'ava- raccio:

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

di esculapio era già da tempo tenuto d'occhio. pavese, i-31: mi dolevo

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

a quelle benedette anime sì come l'occhio debole a lo sole. cavalca, 16-2-32

vol. I Pag.877 - Da AVERE a AVERLA (5 risultati)

firenzuola, 222: abbiti l'occhio, guardati diligentissimamente dalle cattive arti o

. segni, 13: nondimeno avendo l'occhio all'obbligo ch'ella ha colla corona

tre sulla banchina della strada, avendo l'occhio al cavallo di testa e alle biforcazioni

sì destro che ella, che l'occhio aveva al pennello, non se ne

che il fallito non può guardar di buon occhio i nuovi padroni dei suoi averi.

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (1 risultato)

e un occhio era divelto. il vecchio strinse l'averla

vol. I Pag.879 - Da AVIERE a AVOGADORE (2 risultati)

tendea / l'orecchio avido e l'occhio indarno aperto. carducci, 312:

albócùlus 'che ha una macchia bianca nell'occhio '; cfr. il fr.

vol. I Pag.882 - Da AVVALLATURA a AVVAMPARE (1 risultato)

verità divine], non altrimenti che l'occhio dal cannocchiale. redi, 16-v-292:

vol. I Pag.884 - Da AVVEDIMENTO a AVVEDUTO (1 risultato)

alle, coperte più lo intelletto che l'occhio dispone. idem, dee.,

vol. I Pag.889 - Da AVVENIRISMO a AVVENTARE (1 risultato)

per conseguente avventarsi più o meno all'occhio. manzoni, 795: una tale inverosimiglianza

vol. I Pag.890 - Da AVVENTARE a AVVENTO (1 risultato)

, 330: [la luna] coll'occhio libero mostra le sue diversità di figure

vol. I Pag.899 - Da AVVIATO a AVVICINARE (2 risultati)

si avviava al lavoro senza aver chiuso occhio tutta la notte. pascoli, 783

varietà accaderebbe, quando, stando l'occhio fisso nel centro della terra, l'

vol. I Pag.902 - Da AVVILUPPATORE a AVVINCERE (1 risultato)

151: per isternacchiarli da vero ci vuole occhio, non avvinarsi e snellezza: snellezza

vol. I Pag.904 - Da AVVISAMENTO a AVVISATO (1 risultato)

fa vedere molte minuzie delle quali l'occhio nudo non si avviserebbe. foscolo,

vol. I Pag.905 - Da AVVISATORE a AVVISO (1 risultato)

giardino], secondo l'avviso dell'occhio, corrente per tutte le parti presto,

vol. I Pag.907 - Da AVVITICCHIATO a AVVIZIARE (2 risultati)

amorosi concetti / non presentano a l'occhio altro ch'amori. idem, 7-203

bacio che d'un raggio avviva / occhio che piange. 4. tecn

vol. I Pag.912 - Da AZIENDALE a AZIONE (1 risultato)

. che misura / senza fallire con l'occhio l'azzimutto. = voce dotta

vol. I Pag.916 - Da AZZOPPAMENTO a AZZURRIGNO (1 risultato)

azu- reggiare quando si trova infra l'occhio e loco oscuro. v.

vol. I Pag.917 - Da AZZURRINO a AZZURROGNOLO (3 risultati)

bocca vermiglia un vago riso, / occhio azzurro vibrava aureo splendore. monti,

fuoco lampeggiante / grande e profondo l'occhio azzurro aprivi! idem, 706: altre

vediamo un semplice azzurro, perché l'occhio vède la luce, che si perde nell'

vol. I Pag.920 - Da BABBUCCIA a BABELICO (1 risultato)

/ schiacciato ha il naso, e l'occhio piccolino, / e 'l mento

vol. I Pag.922 - Da BACATICCIO a BACCALÀ (1 risultato)

dell'agrifoglio costituivano un richiamo per l'occhio. calvino, 1-234: l'alba

vol. I Pag.923 - Da BACCALARAIO a BACCANO (1 risultato)

di cobalto, ampia vertigine / dell'occhio e del pensiero. 3.

vol. I Pag.926 - Da BACCELLONERIA a BACCHETTA (2 risultati)

parallele, poste in distanze disuguali dall'occhio, ed esse di lunghezze pur disuguali,

in basso il terreno con un mezz'occhio arguto, col passo molle dei ballerini,

vol. I Pag.927 - Da BACCHETTARE a BACCHIARE (1 risultato)

saprei... di levargli un occhio, voi non esitereste un minuto secondo

vol. I Pag.928 - Da BACCHIATA a BACHECA (1 risultato)

le cose al bacchio, / a occhio e croce, e dove coglie coglie.

vol. I Pag.932 - Da BACINELLA a BACINO (2 risultati)

indaco, puro come il bianco dell'occhio di un bimbo. idem, v1-

dossi, 438: fin dove l'occhio arriva, è una grandiosa pianura lievemente ondulata

vol. I Pag.933 - Da BACINO a BACIOZZO (1 risultato)

al succhio delle nostre zolle e all'occhio del nostro sole. pascoli, 411:

vol. I Pag.937 - Da BADARE a BADARE (1 risultato)

una messa io ho perduto lucido di occhio; e benché io ne abbia cerco un

vol. I Pag.940 - Da BAFFOSO a BAGAGLIO (2 risultati)

dai baffi cinesi; lo sfregiato con un occhio chiuso... ognuno al suo

donna con basette che dànno troppo nell'occhio. fogazzaro, 5-131: un omone alto

vol. I Pag.943 - Da BAGHERINO a BAGNANTE (1 risultato)

/ azzurra. idem, 305: nell'occhio microscopico, quasi perduto nella mole della

vol. I Pag.946 - Da BAGNO a BAH (1 risultato)

corpo, come braccio, mano, occhio o_ simile. il bagnolo si fa o

vol. I Pag.952 - Da BALBETTATO a BALBUZZIRE (1 risultato)

tosto corse e in un batter d'occhio me né fece un piattellino. vallisneri,

vol. II Pag.1 - Da BALCANICO a BALCONE (1 risultato)

buio protendea / l'orecchio avido e l'occhio indarno aperto. idem, 13-5:

vol. II Pag.4 - Da BALDIGRARO a BALDRACCA (1 risultato)

1-55: tutto cresce a vista d'occhio. la terra butta e fiorisce mostruosamente

vol. II Pag.5 - Da BALDRACCHESCO a BALENARE (1 risultato)

(chiamata menkar) è visibile a occhio nudo. = deriv. da

vol. II Pag.6 - Da BALENATO a BALENIO (3 risultati)

l'ombra del viso balena il bianco dell'occhio. palazzeschi, 4-179: non

balenato un sorriso. sottovoce, strizzandomi l'occhio, ha detto: -chi sa

un attimo, in un batter d'occhio. dante, inf., 22-24

vol. II Pag.9 - Da BALESTRATA a BALESTRONE (1 risultato)

s'awide che polissena con la coda dell'occhio lo balestrava. d. bartoli,

vol. II Pag.10 - Da BALESTRONE a BALÌA (2 risultati)

un bali, che di corte è l'occhio destro, / dette di frego a

di esse... guardava con occhio di compiacenza quello che le si era addormentato

vol. II Pag.18 - Da BALLONARO a BALLOTTA (2 risultati)

di medaglie, che il nostro occhio di vincitori non può fare a meno di

mozzi capelli le ballonzola sempre sopra un occhio; e lei a ricacciarlo indietro, con

vol. II Pag.23 - Da BALSAMODENDRO a BALUARDO (1 risultato)

una visione luminosa... l'occhio segue, dal capo miseno ai pendìi

vol. II Pag.27 - Da BALZO a BAMBAGIA (1 risultato)

. baldini, 6-68: belacqua apriva un occhio e poi l'altro e così vedeva

vol. II Pag.38 - Da BANDA a BANDA (1 risultato)

quando parete come sopra il mio occhio. carletti, 124: alla immersi nel

vol. II Pag.40 - Da BANDA a BANDERUOLA (2 risultati)

2. lamina metallica, formata a occhio a una delle estremità, che si

rincontro dell'arpione, e nel suo occhio o anello s'infila e gira l'ago

vol. II Pag.41 - Da BANDIERA a BANDIERA (1 risultato)

92: razzano i vetri; l'occhio del coretto / nereggia sotto un ciuffo di

vol. II Pag.51 - Da BARATTANTE a BARATTERIA (3 risultati)

, / che già per barattare ha l'occhio aguzzo. landino, 381 [par

però dice che già per barattare ha l'occhio aguzzo, id est per far baratteria

bonifazio, il qual ha già l'occhio aguzzo, ciò è, avido per barattare

vol. II Pag.53 - Da BARATTONE a BARBA (1 risultato)

tutta grigia. pea, 1-54: occhio vivo, barba ebrea come la mia,

vol. II Pag.55 - Da BARBA a BARBAGIA (1 risultato)

: campi di barbabietole a perdita d'occhio, di frumento, di granturco dov'

vol. II Pag.59 - Da BARBARISTA a BARBARO (1 risultato)

[bassi rilievi] si rendono all'occhio facili e senza errori o barbarismi, perché

vol. II Pag.63 - Da BARBIERIA a BARBINO (2 risultati)

desiderata sopra tutto ne'barbieri, così l'occhio buono: però quei scortica porcelli c'

de'fatti suoi, gli pose l'occhio addosso. sacchetti, 201-82: li

vol. II Pag.64 - Da BARBINTANA a BARBONE (3 risultati)

adige, il buon pescatore aveva un occhio alle trote e ai barbi, e l'

(per piantarlo): detto anche occhio della canna. targioni tozzetti, 7-47

comp. da barba 1 radice 'e occhio (v.). barbògio

vol. II Pag.68 - Da BARCHEGGIATORE a BARCOLLAMENTO (1 risultato)

fiume cresceva e ingrossava a vista d'occhio. la barchetta era piccola e lui

vol. II Pag.73 - Da BARIBAI a BARILETTA (1 risultato)

baricentro, ibrida voce, inutile all'occhio de'profani, per dire centro di gravità

vol. II Pag.75 - Da BARLEFFO a BARNABITA (2 risultati)

delle notti serene della state, pose l'occhio ad una fessura della vecchia muraglia,

gli giungeva, ond'ei girò l'occhio nudo di speranza alla porta; poi

vol. II Pag.78 - Da BARONCELLO a BARONERIA (1 risultato)

; ed evvi tale che ha l'uno occhio più grosso che l'altro, e

vol. II Pag.81 - Da BARRIRE a BARTOLDARE (1 risultato)

tastandomi la tasca, ora gettando un occhio sopra un certo fagottino fatto in fretta

vol. II Pag.83 - Da BARZELLETTARE a BASARE (1 risultato)

cecchi, 5-12: mi fissa d'un occhio astratto, vetrino, che sembra guardare

vol. II Pag.87 - Da BASILICO a BASIRE (1 risultato)

marino, 6-170: medusa a l'occhio, al guardo è basilisco, / nel

vol. II Pag.88 - Da BASISFENOIDALE a BASSARE (3 risultati)

infatti, andarono perdendo a vista d'occhio il loro verde metallico, e dopo

', e da ò ^ ipta * occhio 'e cpópoc; 'che

affogato nella bassa veneta, e l'occhio vi corre tutto intorno fino all'orizzonte

vol. II Pag.89 - Da BASSARICIONE a BASSEZZA (1 risultato)

l'orbita gli luccicava la porcellana dell'occhio. 2. figur. avvilire

vol. II Pag.90 - Da BASSINA a BASSO (2 risultati)

passi senza che mi avesse dato nell'occhio. era basso e tarchiato; poteva

. lorenzo de'medici, 81: l'occhio mio parvo amplifica e distendi, /

vol. II Pag.91 - Da BASSO a BASSO (1 risultato)

/ ché sopra 'l sol non fu occhio ch'andasse. petrarca, ii-1-66:

vol. II Pag.95 - Da BASTAGIO a BASTARDELLA (1 risultato)

tastandomi la tasca, ora gettando un occhio sopra un certo fagottino fatto in fretta e

vol. II Pag.97 - Da BASTARE a BASTARE (1 risultato)

basto, / colui vidi oltra il qual occhio non varca. boccaccio, dee.

vol. II Pag.102 - Da BASTONCINO a BASTONE (1 risultato)

una grotta oscura in fronte / invece d'occhio, e per bastone un pino,

vol. II Pag.103 - Da BASTONIERE a BATACCHIO (1 risultato)

a due palmi, liberissimamente scorrevole nell'occhio della vite, e ritenutavi da due

vol. II Pag.104 - Da BATACLAN a BATOSTA (1 risultato)

10-60: tien l'altro molto ben l'occhio alla penna, / né sol dal

vol. II Pag.105 - Da BATOSTARE a BATTAGLIA (1 risultato)

un filo d'aria polare, / l'occhio del capoguardia dallo spioncino. comisso,

vol. II Pag.107 - Da BATTAGLIANTE a BATTAGLIO (1 risultato)

. boccaccio, v-69: ma l'occhio mio, andante alle cose alte,

vol. II Pag.110 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

le sue bellezze etterne, / e l'occhio vostro pure a terra mira;

vol. II Pag.112 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

calcagna di qua dovrete -in un batter d'occhio: in un momento, in subito

vol. II Pag.113 - Da BATTERE a BATTERE (22 risultati)

più bene / ch'un batter d'occhio e poche ore serene / ch'amare e

, non può in uno battere d'occhio ricevere e possedere sanità. bandello, 4-2

volta che voleva, in uno batter di occhio sapeva così mastramente trasformar le fattezze del

, e sarem qui in un batter d'occhio. a. f. doni,

spedito, volare in un batter d'occhio dove io voleva, e tanto quanto

meraviglia d'ognuno in un batter d'occhio divenne quieta e pacifica. f.

: il vizio ad un batter d'occhio si apprende. algarotti, 3-224: ci

fare così eccellentemente e in un batter d'occhio, mercé di quelle sue tanto espressive

di verità, che in un batter d'occhio sbaragliò tutti i miei sistematici sillogismi.

285): fu in un batter d'occhio, vi dico: piglia piglia;

: questa esperienza, in un batter d'occhio, gli dà l'idea della gravità

della luce scorrono in un batter d'occhio tutta la massa del globo. giusti,

farlo piovere qua in un batter d'occhio, manda truppe a pezzi e bocconi.

di vedervela sfumare in un batter d'occhio, così... -e la

: ma, in un bàtter d'occhio, prima ch'io possa riavermi dalla sorpresa

375: e in un batter d'occhio sono tutti grandicelli [i figli] tanti

: la donna in un batter d'occhio, portò giù la tavola della pasta.

accende una luminaria, in un batter d'occhio la tavola ne fu imbandita. silone

ai cani e in un batter d'occhio il gregge si restrinse e allungò sul

adrasto assiso, / che par ch'occhio non batta, e che non spiri,

sta ad adorarvi, che non batte occhio, che muore lì, muore? foscolo

talvolta in faccia mia vidi strizzarsi l'occhio / aspasia con celinda, e battersi il

vol. II Pag.117 - Da BATTEZZAMENTO a BATTEZZARE (1 risultato)

. vasari, ii-176: fece poi l'occhio grande di detta chiesa, dentrovi le

vol. II Pag.119 - Da BATTIBERTA a BATTILANO (1 risultato)

filo d'aria polare, / l'occhio del capoguardia dallo spioncino.

vol. II Pag.120 - Da BATTILARDO a BATTIRAME (1 risultato)

fatticce e svelte, e d'occhio vivo... la folla li accolse

vol. II Pag.123 - Da BATTO a BATTUTA (1 risultato)

, abbia la mente, e l'occhio e la mano e talvolta ancora il piede

vol. II Pag.128 - Da BAVAROLA a BAZAR (1 risultato)

para il naso e le altre parti dall'occhio al mento, ed è sopra il

vol. II Pag.129 - Da BAZAR a BAZZERANA (2 risultati)

che ispeziona, curvandosi sempre dalla parte dell'occhio buono e palpando colle sue mani prensili

o saracina, / e filiberta ha l'occhio del ramarro, / e stata

vol. II Pag.131 - Da BDELLEPITECO a BEATIFICANTE (1 risultato)

, 2-139: vagheggia in sé coll'occhio della fede / secoli di virtude,

vol. II Pag.134 - Da BEATORE a BECCACCINO (1 risultato)

la beccaccia dal lungo becco, e dall'occhio... ancora aperto, dalla

vol. II Pag.135 - Da BECCACCINO a BECCAMENTO (1 risultato)

gli animali, saperli pesar con l'occhio, sapergli ingrassare, sapergli ammazzare,

vol. II Pag.139 - Da BECCHIONI a BECCO (1 risultato)

farne il calvo, con l'occhio spento, il naso a becco e la

vol. II Pag.140 - Da BECCO a BECCO (1 risultato)

disposizione dei forellini, presenta all'occhio o una sola fiamma, ovvero più fiamme

vol. II Pag.155 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

dell'esser suo, cagiona o nell'occhio o neff'intelletto, cognizione dilettevole di

vol. II Pag.156 - Da BELLOCCHIO a BELLOCCIO (5 risultati)

bellòcchio, sm. gemma (altrimenti detta occhio di gatto). baldinucci,

getta fuori i suoi splendori. è detta occhio di gatta per lo trasparire che fa

che fa la sua luce a guisa dell'occhio del gatto; i moderni la chiamano

* dio semitico ') e ocùlus * occhio '(sentito per etimologia popolare come

(sentito per etimologia popolare come * occhio bello '). cfr. isidoro,

vol. II Pag.161 - Da BENDAGGIO a BENE (2 risultati)

non resti acciecato, / tener l'occhio bendato. viani, 19-433: nelle

, 29-135: aguzza ver me l'occhio, / sì che la faccia mia ben

vol. II Pag.169 - Da BENEDUCATO a BENEFICATO (1 risultato)

suoi marmi. ungaretti, 1-23: un occhio di stelle / ci spia da quello

vol. II Pag.173 - Da BENEPLACITO a BENEVOLENTE (1 risultato)

. moneti, 176: male quell'occhio invidioso vede / il bene altrui,.

vol. II Pag.176 - Da BENINTENZIONATO a BENNATO (1 risultato)

, il principe della chiesa considera tutti con occhio professionalmente benigno, s'informa sulla condizione

vol. II Pag.178 - Da BENVENUTA a BENZOICO (2 risultati)

.. scoperto i panni coll'occhio vidde lo inaspettato figliuolo mastio...

beneviso), agg. visto di buon occhio, bene accetto, amato.

vol. II Pag.180 - Da BERCIARE a BERE (3 risultati)

il quale come la ebbe beuta l'occhio pazzamente tinto d'azzurro e il soggolo imma

marino 1-69: bercilocchio, cioè coll'occhio bircio; ed è ben com

ebbi quattro giornate di questa santa acqua occhio (v.). de

vol. II Pag.186 - Da BERNIA a BERRETTA (1 risultato)

ben fatto: la faccia larga, l'occhio vivo e desto, la barba aveva

vol. II Pag.189 - Da BERSAGLIERÀ a BERSAGLIO (2 risultati)

terra romana. nievo, 367: l'occhio, allargandosi d'intorno, ci scopre

... / se qui l'occhio non falla e il colpo è certo,

vol. II Pag.195 - Da BESTIA a BESTIA (1 risultato)

a membro a membro, assistentevi coll'occhio al disegno, e con la mano

vol. II Pag.197 - Da BESTIALEGGIARE a BESTIAME (1 risultato)

ne leggo, subito ho l'occhio ed il ghigno d'una creatura d'inferno

vol. II Pag.199 - Da BETONICA a BEVA (1 risultato)

a quel modo sperava di non dar nell'occhio ai monelli della città. verga,

vol. II Pag.205 - Da BIANCHEGGIATO a BIANCHEZZA (1 risultato)

al tatto solamente conceduto, sotto l'occhio non viene, a cui servono le pinture

vol. II Pag.207 - Da BIANCO a BIANCO (1 risultato)

sentita de'fatti suoi, gli pose l'occhio addosso. idem, v-23: con

vol. II Pag.209 - Da BIANCO a BIANCO (4 risultati)

una sostanza). - il bianco dell'occhio: la tunica sclerotica. -guardare nel

, che appare in mezzo al bianco dell'occhio, è di natura apprensiva delli obbietti

che non mostravano che il bianco dell'occhio. de roberto, 18: don blasco

e ci avevano guardati dal bianco dell'occhio. -il bianco dell'uovo:

vol. II Pag.210 - Da BIANCO-ALATO a BIANCOSO (1 risultato)

saluta, è certa biancolina / con un occhio furbetto. = cfr. bianco1

vol. II Pag.211 - Da BIANCOSPINO a BIASCICATO (2 risultati)

tutta la giornata. e covano dell'occhio quel capitale, biasciando filamenti di canna.

, -77: tutti si tenevan d'occhio reciprocamente, biascicando delle giaculatorie. palazzeschi,

vol. II Pag.215 - Da BIBLIOFAGO a BIBLIOTECA (1 risultato)

compatti e puliti, e scorrendo con l'occhio sopra i caratteri veramente egregi, io

vol. II Pag.218 - Da BICCICUCO a BICOCCA (1 risultato)

: se non ero per caso coll'occhio a un pertugio di questa vecchia bicocca

vol. II Pag.220 - Da BIDENTALE a BIECO (6 risultati)

più di carattere versario. a mirarla con occhio bieco ella, come punta da quello

con la buschetta, e ancora l'occhio e l'animo speravano, speravano:

fissa in tralice, con la coda dell'occhio. dante, inf.,

: quando fuor giunti, assai con l'occhio bieco / mi rimiraron senza far parola

di spietato viso, / ha solo un occhio, (98): la

schiera, / avete torto di guardarmi con occhio bieco, di non considerarmi come vostro

vol. II Pag.221 - Da BIEDONE a BIETOLONE (2 risultati)

di traverso, con la coda dell'occhio; guardare con occhi torvi, biecamente

. bisojo, da bis e ojo 4 occhio ', col senso di 4

vol. II Pag.223 - Da BIFOGLIATO a BIFORCUTO (1 risultato)

banchina della strada, avendo l'occhio al cavallo di testa e alle

vol. II Pag.226 - Da BIGIO a BIGIÙ (1 risultato)

dio... la vista dell'altr'occhio. a. f. doni,

vol. II Pag.232 - Da BILANCIARMI a BILANCIO (1 risultato)

quello appresso del quale si tiene l'occhio, e per lo quale passano gli ultimi

vol. II Pag.234 - Da BILENCO a BILICAZIONE (1 risultato)

grandi boccate di fumo, con l'occhio sulle biglie che rovesciavano i birilli,

vol. II Pag.235 - Da BILICIANINA a BILIORSA (2 risultati)

i francesi. pea, 5-126: l'occhio stràbico e la peluria nera sul labbro

pavese, 4-227: lui strizzò l'occhio e tirò fuori un permesso bilingue da

vol. II Pag.236 - Da BILIOSAMENTE a BIMBO (2 risultati)

dei nonni, scese il suo occhio allo smalto di una baldracca mascherata a

ognun coll'arme indosso dorma; / un occhio alla padella, uno alla gatta,

vol. II Pag.238 - Da BINATO a BINOMIO (1 risultato)

a due a due 'e ocùlus 1 occhio '. binoculare, agg. pertinente

vol. II Pag.239 - Da BINORMALE a BIOGRAFIA (1 risultato)

'e dal lat. ocùlus 4 occhio \ biodinàmica, sf. biol.

vol. II Pag.240 - Da BIOGRAFICAMENTE a BIONDICCIO (3 risultati)

, tra la chioma flava / fioria quell'occhio azzurro. de amicis, ii-347:

campo, dove io volga lento / l'occhio, biondeggia di pannocchie ancora, /

. tommaseo, i-475: all'occhio e al capello nero, e al pallore

vol. II Pag.241 - Da BIONDINO a BIONDO (1 risultato)

sentita de'fatti suoi, gli pose l'occhio addosso. tasso, 1-43: seguìa

vol. II Pag.244 - Da BIRBANTEGGIARE a BIREATTORE (2 risultati)

zuccone calvo, e con quel suo occhio bircio. note al malmantile, 1-18:

omac- ciotto calvo, bircio d'un occhio. = forse deriv. dal

vol. II Pag.245 - Da BIREME a BIRRA (2 risultati)

suo sorriso era stato rivolto a quell'occhio che gli era parso nello stesso tempo

, grandi boccate di fumo, con l'occhio sulle biglie che rovesciavano i birilli,

vol. II Pag.247 - Da BISACCIA a BISBETICO (1 risultato)

quello che voleva, senza dare nell'occhio. faldella, iii-78: aveva la bisaccia

vol. II Pag.248 - Da BISBIGLIAMENTO a BISBIGLIONE (1 risultato)

a bisbigliare e a guardar di sott'occhio quello, lasciato solo in un canto.

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (1 risultato)

che passa per li centri dell'occhio e del sole. campanella, 1069:

vol. II Pag.260 - Da BISTRO a BITORZOLUTO (1 risultato)

l'opera del bistro / intorno all'occhio stanco. idem, 251:

vol. II Pag.263 - Da BIZANTINOIDE a BIZZARRO (1 risultato)

: un verde bizantino / sopra un occhio dorato / descrivo le lastre a quadri /

vol. II Pag.268 - Da BLEFARITE a BLOCCARE (3 risultati)

stira la pelle verso l'angolo interno dell'occhio). = voce scient.

alla presenza di un corpo estraneo nell'occhio). = voce scient.,

. strumento usato negli interventi chirurgici nell'occhio, per tenere allargate le palpebre.

vol. II Pag.273 - Da BOCCA a BOCCA (2 risultati)

/ di riccioli graziosi, / l'occhio sereno e la bocca voluttuosa. alvaro

superchia luce, di ristrigniere la popilla dell'occhio, e quando è offesa dalle diverse

vol. II Pag.277 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

aguzzi o digrigni la bocca, chiugga un occhio. pruova un poco.

vol. II Pag.280 - Da BOCCARE a BOCCHEGGIANTE (2 risultati)

ha un punto di palla, un occhio che suo padre e i suoi fratelli,

il capo di luigi con l'immobile occhio estinto / boccheggiante nel bacino riguardava enrico

vol. II Pag.282 - Da BOCCHIPUZZOLA a BOCCINO (2 risultati)

la mattina dopo, mercoledì, aprì un occhio e tra le stecche della persiana ecco

vedere il gioco testimoniava da solo l'occhio giusto di questi che debbono essere per

vol. II Pag.283 - Da BOCCINO a BOCCIOLOSO (1 risultato)

quanto è un dito, dove un occhio sia, e pigni l'osso fuor della

vol. II Pag.284 - Da BOCCIONE a BOCCONE (1 risultato)

puro. magalotti, 1-448: quest'occhio dunque, che noi altri portoghesi chiamiamo

vol. II Pag.285 - Da BOCCONE a BOCCONI (2 risultati)

ella saltò in barca, chiuse l'occhio. botta, 6-i-63: così in favore

, tre bocconi: in un batter d'occhio. popoleschi, 605

vol. II Pag.287 - Da BODINO a BOIA (1 risultato)

per guardare il cielo ancora nuvolo coll'occhio orbo, trovò infine la risposta. tozzi

vol. II Pag.291 - Da BOLLANDISTI a BOLLATO (1 risultato)

ebbe mozza la mano, cavato l'occhio, bollato e scopato. machiavelli, 877

vol. II Pag.305 - Da BONIFICATO a BONTÀ (1 risultato)

che par che pesi / men che un occhio che guardi, ove accarezza.

vol. II Pag.308 - Da BORBOTTANTE a BORCHIA (1 risultato)

col movimento della testa il serpeggiamento dell'occhio e borbottando affollatamente le parole. nieri

vol. II Pag.316 - Da BORIANTE a BORONATROCALCITE (3 risultati)

: un servo i ciondoli / tien d'occhio, e al centro / le borie

, con allusione al bianco dell'occhio degli strabici o all'occhio spento

al bianco dell'occhio degli strabici o all'occhio spento dei ciechi: cfr.

vol. II Pag.319 - Da BORSA a BORSA (1 risultato)

. pea, 7-107: e l'occhio non è melenso, malgrado che, sotto

vol. II Pag.325 - Da BOSSOLOTTAIO a BOTOLA (2 risultati)

. monti, 252: te ricerca con occhio indagatore / di botaniche armato acute lenti

è bella solo per chi la contempli con occhio d'artista;... zoologi

vol. II Pag.326 - Da BOTOLO a BOTTA (1 risultato)

botolétto; poi, rassicurato, distoglie l'occhio e lo chiude. -acer.

vol. II Pag.327 - Da BOTTA a BOTTA (2 risultati)

perché non lo serviva più né l'occhio né la mano. d. bartoli,

trappolerie. forteguerri, 30-89: l'occhio passato avrebbe un petto a botta,

vol. II Pag.330 - Da BOTTE a BOTTEGA (1 risultato)

, / che infilza le ricette a occhio e croce: / o fa sopr'all'

vol. II Pag.332 - Da BOTTEGARE a BOTTIGLIA (1 risultato)

che abbiamo in casa di più grazioso all'occhio, e che tintinni più sonoramente sotto

vol. II Pag.336 - Da BOVICIDA a BOZZA (3 risultati)

/ che il tutto guarda con l'occhio di bove, / e pargli un

ii-33: o questi signori hanno l'occhio di bove e pigliano una mosca per un

bovicida sottilissimo effluvio, converrebbe che l'occhio medico fosse assistito da migliore diotrica e

vol. II Pag.341 - Da BRACCIALETTO a BRACCIATA (1 risultato)

il massaro mi mandava a tenerli d'occhio, che zappassero, che dessero bene

vol. II Pag.342 - Da BRACCIATELLO a BRACCIO (1 risultato)

gli tocchi, / non grati all'occhio, anzi pien di bernocchi; / ma

vol. II Pag.349 - Da BRACHIESOFAGO a BRACIOLA (1 risultato)

è un cavaliere / privo d'un occhio in battaglia perduto; / monco ha il

vol. II Pag.353 - Da BRAMOSAMENTE a BRANCA (2 risultati)

maggior lume del mondo, si fermasse coll'occhio nel solo raggio che di riflesso balza

vago / drizza l'anima mia l'occhio bramoso. pindemonte, 5-500: forte

vol. II Pag.354 - Da BRANCA ORSINA a BRANCHETTO (2 risultati)

pezzo di cavo, terminante con un occhio a ciascuno dei capi, usato per

non avendo questo rosolio grato colore all'occhio, glielo potrai far acquistare, pestando

vol. II Pag.355 - Da BRANCHIA a BRANCO (1 risultato)

piallaccio egli strappava un pezzo, / a occhio, giusto, e biancicato alquanto,

vol. II Pag.356 - Da BRANCOLAMENTO a BRANCOLONE (1 risultato)

brancolino nel vuoto, ma perché hanno l'occhio a qualcosa ch'è veramente pratico.

vol. II Pag.361 - Da BRAVATA a BRAVO (1 risultato)

giunto al papa, guardatomi così col'occhio del porco, con i soli sguardi mi

vol. II Pag.363 - Da BRAVO a BRECCIA (1 risultato)

] il manoscritto dell'opera sotto l'occhio, orologio da polvere, brazzolaro,

vol. II Pag.367 - Da BREVE a BREVE (1 risultato)

, indagò, opinò, pose l'occhio scrutatore su questo e su quello;

vol. II Pag.370 - Da BREVITÀ a BRIACA (1 risultato)

liste, chiazze brune di brezza; un occhio di sole appariva e scompariva. fucini

vol. II Pag.378 - Da BRIGATORE a BRIGLIA (1 risultato)

buone famiglie. giocosa, 15: l'occhio pratico gli disse subito che quei

vol. II Pag.380 - Da BRIII a BRILLANTE (1 risultato)

fitto meriggio e più brillante / verso l'occhio del sole il fianco innalza. idem

vol. II Pag.381 - Da BRILLANTE a BRILLARE (1 risultato)

l'assenza viene notata, dà nell'occhio. arila, 72: brillare per

vol. II Pag.386 - Da BRIVIDORE a BROCCA (1 risultato)

brizzolata, un viso rubicondo, l'occhio azzurro, un berretto da ciclista piegato

vol. II Pag.387 - Da BROCCA a BROCCHETTA (1 risultato)

è un ferro che ha un occhio a due punte vive, simile ad una

vol. II Pag.390 - Da BRODICCHIO a BROGLIACCIO (1 risultato)

, 4-143: teresa aveva strizzato un occhio a carolina per troncare il discorso e quella

vol. II Pag.393 - Da BRONCO a BRONTOLARE (1 risultato)

e ti trovano quest'uomo con un occhio pendoloni, e gridava: «

vol. II Pag.401 - Da BRUCO a BRULICANTE (2 risultati)

eran d'argento, / talora un'occhio cieco, e un brulazzo, / perché

mi metto ora a rispondervi con un occhio, che l'altro mi trovo burlasco,

vol. II Pag.402 - Da BRULICARE a BRULLO (2 risultati)

, si fa spiraglio: vi mette l'occhio; è buio: vi mette l'

. monti, x-2-119: e l'occhio invita / del viandante a contemplar la brulla

vol. II Pag.403 - Da BRULOTTO a BRUMEGGIARE (2 risultati)

con la testa / brulla e l'occhio di sale. gatto, 1-145: ci

. ant. privo di ciglia (l'occhio). m. franco, 1-38

vol. II Pag.404 - Da BRUMEGGIO a BRUNIRE (3 risultati)

i-475: agata... all'occhio e al capello nero, e al

, 562: una brunetta / d'occhio omicida / m'insulta e sfida, /

, ma però si vedrà tale quando l'occhio sia in una linea determinata,

vol. II Pag.406 - Da BRUNO a BRUNO (1 risultato)

. verga, 2-225: misuravano a occhio il maggese della giornata che spiccava in

vol. II Pag.407 - Da BRUNO a BRUSCHETTO (1 risultato)

con essa mano traiamo la brusca dall'occhio sicché rimanga chiaro. piccolomini, 47

vol. II Pag.409 - Da BRUSCO a BRUSTOLARE (9 risultati)

e tra'ti in prima la trave dell'occhio tuo, e poi potrai trarre il

, e poi potrai trarre il brusco dell'occhio altrui. buonarroti il giovane, 9-94

piccola scolopendra] con la coda dell'occhio; e da prima era come un bruscolo

con cui si leva un bruscolo dall'occhio, ma non riuscì a cavarne nulla.

. locuz. -avere un bruscolo in un occhio: avere preoccupazioni, fastidi, molestie

a qualcuno come un bruscolo in un occhio: dargli ombra, sospetto. -levarsi

, sospetto. -levarsi un bruscolo dall * occhio: liberarsi da un fastidio.

trarre 'l bruscolo / ch'avete in l'occhio. varchi, 18-2-158: per lo

il fratello che ha il bruscolo nell'occhio mentre nel suo ci sopporta una trave maestra

vol. II Pag.410 - Da BRUSTOLATO a BRUTO (1 risultato)

inesauribile ricchezza del suolo, cresceva ad occhio veggente, le rendite pubbliche in tre

vol. II Pag.411 - Da BRUTO a BRUTTAMENTE (1 risultato)

e batter sulle rote, mostrando all'occhio già inorridito come un tale spettacolo poteva

vol. II Pag.412 - Da BRUTTAMENTO a BRUTTO (1 risultato)

; sproporzionato, sgraziato; sgradevole all'occhio (luoghi, paesaggi): ed è

vol. II Pag.414 - Da BRUTTO a BRUTTURA (1 risultato)

bruttona sentimentale, aveva una flussione all'occhio destro che la rendeva orrenda, malgrado

vol. II Pag.418 - Da BUCANIERE a BUCATO (1 risultato)

ombra e al fresco, avendo l'occhio sempre ai panni tesi. guarini,

vol. II Pag.424 - Da BUCO a BUCRANIO (1 risultato)

garbo insidioso, che, ingannandogli l'occhio, lo indusse prima a farsi troppo sotto

vol. II Pag.427 - Da BUEGGIARE a BUFALATA (2 risultati)

, 487: il re dal suo lascivo occhio di bue / guardava il mondo piccolo

al suo piè. -bot. occhio di bue: buftalmo (v.)

vol. II Pag.430 - Da BUFFETTERIA a BUFFONE (1 risultato)

nelle strade anika canta: un buffo dall'occhio infernale la guida, che grida.

vol. II Pag.432 - Da BUFFONERIA a BUGGERONE (4 risultati)

sm. medie. malattia congenita dell'occhio, che produce l'ingrossamento del globo

4 bue 'e óqp-0-ocx|xó <; 4 occhio '). buftalmo2, sm

comune nei prati: margaritona, occhio di bue. = voce dotta

poòcp- &ocxp. óc, 4 occhio di bue'* buganvìllea (bughenvìllea

vol. II Pag.436 - Da BUGNONE a BUIO (4 risultati)

, perché si temeva non poco per l'occhio, stante la infiammazione e gonfiezza smisurata

si fa spiraglio: vi mette l'occhio; è buio; vi mette l'orecchio

protendea / l'orecchio avido e l'occhio indarno aperto. verga, 3-33: -tutti

col picchiatoio in mano, seguendo con occhio sospettoso i passi del brigadiere che si

vol. II Pag.437 - Da BUIORE a BULBO (1 risultato)

redi, 16-ix-5: ma il bulbo dell'occhio non ne patì mai offesa veruna,

vol. II Pag.443 - Da BUONO a BUONO (2 risultati)

: non lasciarsi scoraggiare. -di buon occhio: con disposizione d'animo favorevole.

abitanti del villaggio non vedono di buon occhio i forestieri. moravia, i-651: luciano

vol. II Pag.444 - Da BUONO a BUONO (2 risultati)

sono piccole, vuole buono e perspicace occhio. caro, i-5: una città nobile

non sarebbono stati buoni a chiudere un occhio, ma invece, appena si furono coricati

vol. II Pag.447 - Da BUONO a BUONO (4 risultati)

io porò la mano avanti il buono occhio de mio marito cum qualche mottevole parole,

e con una mano le turerò il buon occhio, e come mi spurgo, uscite

2-62: una cerva, cieca da un occhio, andò a passeggiare sulla riva del

sulla riva del mare; e teneva l'occhio buono dalla parte di terra, che

vol. II Pag.451 - Da BUONSENSAIO a BUONUOMO (1 risultato)

prima: interponete una fiamma tra l'occhio e qualche stella, ché voi né più

vol. II Pag.460 - Da BURRONA a BUSCA (3 risultati)

, trai prima la trave del tuo occhio, e pòi vedrai più chiaramente la

pòi vedrai più chiaramente la busca nell'occhio del tuo fratello. 5. agostino

la festuca, ovvero il busco dell'occhio altrui. chiesa, 5-7: faceva

vol. II Pag.461 - Da BUSCACCHIARE a BUSCIONE (2 risultati)

pulci, 27-23: orlando aveva l'occhio in ogni lato / e terminò

o con la buschétta, e ancora l'occhio e l'animo speravano, speravano:

vol. II Pag.463 - Da BUSSATA a BUSSOLA (5 risultati)

a vaccio, cioè presto] a l'occhio, e l'occhio la vede più

presto] a l'occhio, e l'occhio la vede più vaccio che 'l busso

percossa: e questo è segno che l'occhio vede più vaccio che l'orecchia non

teatri, spesso con un vetro a occhio nel centro; porta divisoria, all'

due branche, una bussola con un occhio opaco. l'aprì chiedendo permesso:

vol. II Pag.464 - Da BUSSOLA a BUSTA (1 risultato)

che misura / senza fallire con l'occhio l'azzimutto / e su la linea di

vol. II Pag.466 - Da BUSTOLA a BUTIRRO (1 risultato)

al busto, / ed in un occhio le cacciò l'ombrella. serao, i-880

vol. II Pag.467 - Da BUTIRROMETRO a BUTTARE (2 risultati)

! pirandello, 5-577: mise l'occhio alla spia e restò sgomento a mirare prima

1-55: tutto cresce a vista d'occhio. la terra butta e fiorisce mostruosamente,

vol. II Pag.468 - Da BUTTARE a BUTTARE (6 risultati)

alla ricchezza por tavano l'occhio smorto del mendico, con una bocca che

-buttare in faccia, buttare in occhio: rinfac ciare (in

ingrato, / se non buttargli in occhio il ben servire. detta casa,

casa, 707: sempre ti butta in occhio: -io feci, io fui;

i vicoli di gannàno e buttava un occhio nelle stalle e nei pollai vicini. pratolini

sotto la camicetta e i partigiani buttavano l'occhio allorché lei si chinava per deporre i

vol. II Pag.473 - Da CABASITE a CACABO (1 risultato)

una cassetta di pitale, ti feriva l'occhio ora una qualche raccolta di rime d'

vol. II Pag.474 - Da CACACCIANO a CACARE (2 risultati)

in toscana si chiama cicérbita indiana, occhio di venere; a verona occhi

dall'imp. di cacare e da occhio (v.). cacalòro

vol. II Pag.478 - Da CACCIA a CACCIAGIONE (2 risultati)

3-33: il vecchio ora faceva coll'occhio la caccia all'occhio di beppino e appena

ora faceva coll'occhio la caccia all'occhio di beppino e appena ch'era lì

vol. II Pag.481 - Da CACCIAREATTORE a CACCIASPOLETTA (1 risultato)

l'invidioso domandò che apollo gli cacciasse un occhio, affinché fossero cacciati tutt'e due

vol. II Pag.483 - Da CACCIATORIO a CACHESSIA (1 risultato)

altri a braccetto del curato ed aveva occhio da cacciatore, si ferma ad accennare un

vol. II Pag.484 - Da CACHETTICO a CACIO (1 risultato)

, fame mentita, / maschera o qualsivoglia occhio o giudizio / l'indol natia,

vol. II Pag.486 - Da CACOLOGICO a CADAVERE (1 risultato)

che si vede dal l'occhio. l. bellini, i-1-602: fornita

vol. II Pag.494 - Da CADERE a CADERE (2 risultati)

, 1-23: era questo de matteis l'occhio del principe di canosa, il quale

): se la mano offende l'occhio, e 'l dente offende la lingua,

vol. II Pag.495 - Da CADERE a CADETTO (2 risultati)

, 243: io dimagriva a vista d'occhio, e la pisana fingeva di non

d'ogni altra, mi erano cadute sott'occhio. palazzeschi, 3-127: le dame

vol. II Pag.496 - Da CADEVOLE a CADO (2 risultati)

tutti superchieria, tutti menzogna, / occhio d'aquila, gambe di cicogna, /

/ né me cercan col grande occhio pallenti / teste di vati sotto foschi allori

vol. II Pag.497 - Da CADO a CADUCO (1 risultato)

che sorvegliavo con la coda dell'occhio. immobili ed intenti, a un tratto

vol. II Pag.499 - Da CAENA a CAFFÈ (1 risultato)

anni caduto. nievo, 100: l'occhio mio non poteva indovinar cosa fosse quello

vol. II Pag.502 - Da CAFILA a CAGIONATO (1 risultato)

[del sole] vivezza cagiona nell'occhio vostro, mediante la reflessione fatta nell'umido

vol. II Pag.506 - Da CAGNARA a CAGNINO (1 risultato)

in cagnesco, con ostilità, con occhio torvo. fra giordano [crusca

vol. II Pag.508 - Da CAGNUCCIO a CALA (2 risultati)

minor ancor caino. 2. occhio di caino: la luna. beltramelli

simiglianza di una palpebra e l'occhio di caino si aprì nella sua tragica

vol. II Pag.509 - Da CALABBASSO a CALAFATATO (1 risultato)

delfino, al quale parve che un grande occhio bianco ed azzurro disegnato sulla prua agile

vol. II Pag.510 - Da CALAFATO a CALAMBÀ (4 risultati)

calamari). livido all'angolo dell'occhio (per stanchezza, per malattia)

quel lividore che viene altrui sotto l'occhio, e a cui debbe sostituirsi 4 occhiaia

gli occhi. -fare a qualcuno un occhio come un calamaro: livido, nero

famiglia, all'infelice aretino fece un occhio come un calamaro, spezzò un braccio a

vol. II Pag.516 - Da CALARE a CALARE (1 risultato)

o vero pare arrivare, ché l'occhio, vedendolo più basso in obliquo, lo

vol. II Pag.519 - Da CALCABILE a CALCAGNO (2 risultati)

irrigidito come una statua, con un occhio aperto e uno chiuso. e il respiro

. algarotti, 1-68: ponendo l'occhio in basso, e scortando moltissimo il

vol. II Pag.521 - Da CALCARE a CALCARE (1 risultato)

stessa non vedessimo ad ogni chinar d'occhio, non calcassimo ad ogni stender di

vol. II Pag.525 - Da CALCINABILE a CALCINARE (1 risultato)

un loro proprio parere e compiacenza d'occhio. targioni tozzetti, 12-11- 284:

vol. II Pag.530 - Da CALCOLATAMENTE a CALCOLO (2 risultati)

in modo che chi non ha l'occhio molto buono, lo piglia per nuovo

/ di marte all'orbe ei l'occhio / calcolator sospinga. leopardi,

vol. II Pag.531 - Da CALCOLO a CALCOSTIBITE (2 risultati)

, in modo che chi non ha l'occhio molto buono, lo piglia per nuovo

. medie. affezione che colpisce l'occhio quando vi sia penetrata una scheggia di

vol. II Pag.533 - Da CALDANA a CALDEO (1 risultato)

, sorge verticale, e termina in occhio; in questo secondo caso il caldano

vol. II Pag.536 - Da CALDO a CALDO (1 risultato)

). lanzi, 2-3-165: un occhio avvezzo alle opere originali de'migliori veneti

vol. II Pag.541 - Da CALENDARISTA a CALERE (2 risultati)

hanno cavata di calende, / rivolge l'occhio al popol delle navi.

/ così come ti cale del mi'occhio: / si n'avra'già un paio

vol. II Pag.545 - Da CALICE a CALIDONIO (1 risultato)

le caficiee, visibili a stento ad occhio nudo, si rivelano sotto la lente paesaggi

vol. II Pag.546 - Da CALIDRA a CALIGINE (1 risultato)

offuscamento della vista (per malattia dell'occhio). redi, 16-ix-144: non

vol. II Pag.547 - Da CALIGINOSITÀ a CALLAIA (1 risultato)

ant. coperto di un velo (l'occhio, per vecchiaia o malattia).

vol. II Pag.550 - Da CALLIMORFA a CALLO (1 risultato)

questo pesce si chiama ancora uranoscopo, dall'occhio ch'egli ha nel capo.

vol. II Pag.551 - Da CALLO a CALMA (1 risultato)

, 18-71: fiaccola accesa par l'occhio vermiglio, / spruzzato ferro o stuzzicata bragia

vol. II Pag.555 - Da CALORE a CALORE (1 risultato)

in quell'istante, al calore dell'occhio azzurro di angiolina. 2

vol. II Pag.564 - Da CALZABRACA a CALZARE (1 risultato)

non m'è pervenuta sotto l'occhio. manzoni, 945: il circoscriverla

vol. II Pag.565 - Da CALZARE a CALZARE (1 risultato)

/ così come ti cale del mi'occhio: / sì n'avra'già un paio

vol. II Pag.567 - Da CALZETTAIO a CALZONAIA (1 risultato)

vecchio con la barba bianca, l'occhio vivace, le mani curate e i modi

vol. II Pag.578 - Da CAMERA a CAMERA (4 risultati)

forni a combustione). -camera dell'occhio: lo spazio nella parte anteriore del

è la cavità 0 camera interna dell'occhio. il pertugio della stanza è la

-cassetta con una lente, applicando l'occhio alla quale, si vedono ingrandite,

suo agio e contemplarlo: e cotesto occhio artifiziale, camera ottica si appella.

vol. II Pag.580 - Da CAMERATA a CAMERIERE (1 risultato)

commissure del muro, che ogni poco d'occhio che si dava a i fessi,

vol. II Pag.589 - Da CAMMINARELLO a CAMMINO (2 risultati)

come più avanti vedremo, gabbi l'occhio fin quasi farglielo creder vero, non

, molto spazio converrà che cammini l'occhio, ed essa immagine apparirà fìssa, se

vol. II Pag.591 - Da CAMMINO a CAMMINO (1 risultato)

4-55: fea l'istesso camin l'occhio e 'l pensiero. chiabrera, 459:

vol. II Pag.593 - Da CAMOSCIAIO a CAMPAGNA (1 risultato)

: che si stende a perdita d'occhio. -in aperta campagna: lontano dai

vol. II Pag.606 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

statue; sì che nulla confonde all'occhio i loro contorni. foscolo, xiv-363:

vol. II Pag.610 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

il dottore misurare il campo visivo dell'occhio leso. sinisgalli, 6-130: non capisco

vol. II Pag.613 - Da CANALATO a CANALE (1 risultato)

testa ispido crine. / per l'occhio d'un canal distilla e tragge / lagrime

vol. II Pag.614 - Da CANALETTA a CANAPA (3 risultati)

industria mise / qui [ne l'occhio] l'eterno maestro, quante accoglie /

e quanti e quali / versano l'occhio ed angoli e canali. d. bartoli

scorrevo tutta [la montagna] con l'occhio, dall'alto in basso, minutamente

vol. II Pag.616 - Da CANAPIGLIA a CANARINO (1 risultato)

d'annunzio, v-1-358: ho nell'occhio una selva di ametista. da ogni parte

vol. II Pag.620 - Da CANCELLO a CANCRENA (1 risultato)

che assume ogni nostro umore davanti all'occhio intimo. = voce dotta, lat

vol. II Pag.621 - Da CANCRENARE a CANDELA (1 risultato)

, contenente circa 90 stelle visibili a occhio nudo, nel quale il sole entra

vol. II Pag.625 - Da CANDIDO a CANDIFICARE (1 risultato)

animo candido, con giudicio sincero, con occhio pio e con sguardo purgato d'ogni

vol. II Pag.627 - Da CANE a CANE (2 risultati)

quale si contenta di guardarlo con quell'occhio tranquillo, tollerante, bonario, quasi

se i nemici venissero, e l'occhio dell'intelletto dormisse il cane abbai.

vol. II Pag.628 - Da CANE a CANE (3 risultati)

/ fèr rovinare, e lui cavarsi un occhio / col can ch'egli avea messo

, comprendente circa 55 stelle visibili all'occhio nudo, tra le quali spicca sirio

liocorno, con sole 15 stelle visibili all'occhio nudo. -cane, cane celeste:

vol. II Pag.631 - Da CANFORATA a CANGIARE (1 risultato)

cristallo ha due visiere, / che l'occhio illude e 'l buon giudicio appanna,

vol. II Pag.632 - Da CANGIARO a CANGURO (1 risultato)

beccaria, 1-3x1: chiunque leggerà con occhio filosofico i codici delle nazioni e i loro

vol. II Pag.634 - Da CANIPAIOLA a CANNA (1 risultato)

i capelli molto radi, con l'occhio biancastro, con i due canini sporgenti

vol. II Pag.640 - Da CANNELLONE a CANNOCCHIALE (1 risultato)

sul cannibalismo converrebbe intendersi. giudicandolo a occhio e croce, sembrerà la manifestazione più

vol. II Pag.641 - Da CANNOCCHIO a CANNONCINO (4 risultati)

convessa e una concava; posto l'occhio alla parte concava vidi gli oggetti abbastanza

più grandi di quanto non si vedano a occhio nudo. in seguito preparai uno strumento

e trenta volte più vicini che visti a occhio nudo... su questo è

nievo, 235: -che colpo d'occhio avete, caro dottore! -gli dicevano

vol. II Pag.642 - Da CANNONCINO a CANNONE (1 risultato)

. marino, 10-42: con un occhio chiuso e l'altro intento, / speculando

vol. II Pag.644 - Da CANOA a CANONE (1 risultato)

veicoli. bocchelli, i-iii-n: « a occhio e croce », disse l'avvocato

vol. II Pag.650 - Da CANTAMAGGIO a CANTARE (1 risultato)

e vi eludono, fissano voi con occhio ammiccante, e se vi appressate, non

vol. II Pag.651 - Da CANTARE a CANTARE (1 risultato)

era sen tita cantare all'occhio del soffione; truovi chi il può,

vol. II Pag.654 - Da CANTARELLO a CANTATORE (1 risultato)

bel vecchio con la barba bianca, l'occhio vivace, le mani curate e i

vol. II Pag.657 - Da CANTICO a CANTILENA (1 risultato)

già precipita il giorno nel suo / occhio in rovina e l'aria dell'estate

vol. II Pag.662 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

manto, / e il ferro e l'occhio verso l'adria intende. / come

vol. II Pag.663 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

allegrezza mai, quando rivolti / l'occhio, e vi veggia! allor certo s'

vol. II Pag.664 - Da CANTO a CANTONE (4 risultati)

= lat. tardo canthus * angolo dell'occhio ', dal gr. xoev&óg.

dito l'un canto o l'altro dell'occhio, girandolo a uno stesso tempo alla

gr. xav&ó <; 'angolo dell'occhio \ cantoluto, agg. ant.

, 2-197: a un tratto tolto l'occhio / a una voce esotica, /

vol. II Pag.665 - Da CANTONE a CANTONE (1 risultato)

un piede, una gamba, un occhio, una svelta orecchia, un mezo volto

vol. II Pag.667 - Da CANTORINO a CANUTIGLIA (1 risultato)

mura della chiesa s'inalzassero a perdita d'occhio, che pesanti e neri coltroni

vol. II Pag.673 - Da CAOSTIPO a CAPACE (1 risultato)

la quale resta ancor tale benché l'occhio per qualche spazio si vada mutando di

vol. II Pag.675 - Da CAPACITABILE a CAPANNA (1 risultato)

: al granduca era stato messo sott'occhio un altro uomo di molto ingegno e

vol. II Pag.676 - Da CAPANNASCONDERE a CAPANNO (1 risultato)

v-2-311: scorgevo con la coda dell'occhio il censore lanzo senza labarda, che s'

vol. II Pag.678 - Da CAPARRAMENTO a CAPECCHIO (1 risultato)

darsi un contegno, ma teneva d'occhio la testa dell'energumeno di cui ogni

vol. II Pag.679 - Da CAPECCHIO a CAPELLO (1 risultato)

e però non pettinata capellatura, l'occhio inutilmente vivace in un volto pieno,

vol. II Pag.681 - Da CAPELLO a CAPELLUTO (2 risultati)

: capei bruno: alta fronte: occhio loquace: / naso non grande e non

che non son suoi, ma del nostro occhio. 8. ant. tentacolo.

vol. II Pag.684 - Da CAPIFRECCIA a CAPIRE (1 risultato)

sua [del sole] vivezza cagiona nell'occhio vostro, mediante la reflessione fatta nell'

vol. II Pag.687 - Da CAPITALE a CAPITALE (1 risultato)

, iii-9: chi guarda con quest'occhio in quei tempi, vedrà subito la differenza

vol. II Pag.698 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

, e quella s'esporrà obliquamente all'occhio, come se volesse conoscer s'ella

vol. II Pag.701 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

., 32-156: ma perché l'occhio cupido e vagante / a me

vol. II Pag.705 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

guardiano accennava alla giovine, dandole d'occhio e tentennando il capo, che quello era

vol. II Pag.706 - Da CAPOARCHIVISTA a CAPOCELLULA (1 risultato)

torceva il collo e la testolina con quell'occhio luminoso come capocchia di nero spillo.

vol. II Pag.707 - Da CAPOCENSO a CAPOFAMIGLIA (1 risultato)

. monti, iii-84: sotto l'occhio mi sono scappate fuori nella tua epistola

vol. II Pag.708 - Da CAPOFILA a CAPOLAVORO (1 risultato)

filo d'aria polare, / l'occhio del capoguardia dallo spioncino, /.

vol. II Pag.710 - Da CAPOMESE a CAPOPOPOLO (1 risultato)

capopiè o diritta si dipinga nell'occhio suo la immagine della colonna o

vol. II Pag.714 - Da CAPOVILLA a CAPPA (1 risultato)

si veggono gli oggetti de'quali nell'occhio capovolta è la immagine, se ad alcuni

vol. II Pag.717 - Da CAPPATA a CAPPELLA (1 risultato)

nella galleria di cipro, imbandita all'occhio pellegrino dal pennello dei pittori più rinomati

vol. II Pag.721 - Da CAPPELLONA a CAPPERONE (1 risultato)

... con la coda dell'occhio al cappellone eventuale, non gli salti

vol. II Pag.724 - Da CAPPUCCETTO a CAPPUCCIO (1 risultato)

suo volto si liquefaceva a vista d'occhio, ordinarono due cappuccini. cappuccino4,

vol. II Pag.729 - Da CAPRICCIOSAMENTE a CAPRICORNO (1 risultato)

di capelli ancora neri le cadeva sopra un occhio capricciosamente, conferendole un aspetto poco serio

vol. II Pag.731 - Da CAPRIO a CAPRIOLO (1 risultato)

/ dal profilo caprino folgorante / nell'occhio cavo infernale / canta una canzon d'

vol. II Pag.734 - Da CAPUA a CARABO (1 risultato)

.. mi capitano continuamente sott'occhio in questa capua degli studiosi e

vol. II Pag.736 - Da CARACOLLO a CARAMELLAIO (2 risultati)

che si porta incastrata nell'orbita dell'occhio (per necessità o per vezzo: ed

: un giovinotto elegantissimo, incastratasi nell'occhio la caramella, avanzò verso don clemente.

vol. II Pag.739 - Da CARATTERE a CARATTERE (2 risultati)

amorosi concetti / non presentano a l'occhio altro ch'amori. idem, 14-240:

serie dei tipi che hanno lo stesso occhio o lo stesso corpo; le lettere

vol. II Pag.742 - Da CARATTERISTICAMENTE a CARAVELLA (1 risultato)

sanctis, i-161: saint-victor ha quell'acuto occhio critico, che gli fa cogliere di

vol. II Pag.750 - Da CARCERIERE a CARCHESIO (1 risultato)

avventuroso sogno / il suo ben corrucciato occhio s'interna. / anche gli è

vol. II Pag.751 - Da CARCINADE a CARDARE (1 risultato)

, nel saper giudicare a colpo d'occhio quante piante può contenere un carciofeto,

vol. II Pag.760 - Da CAREZZA a CAREZZEVOLE (1 risultato)

sapersi tutte contemplate e carezzate da un occhio innamorato. 2. vagheggiato.

vol. II Pag.764 - Da CARICARE a CARICARE (1 risultato)

ferocemente. montecuccoli, 1-226: abbiasi occhio a non esser tratto negli agguati, a

vol. II Pag.768 - Da CARICO a CARICO (1 risultato)

ingombro e carico di ornamenti che danno all'occhio fatica senza riposo, a chi può

vol. II Pag.773 - Da CARITATEVOLE a CARITEVOLMENTE (1 risultato)

con un po'di zazzera, l'occhio vivo e dolce, l'aria caritativa,

vol. II Pag.776 - Da CARMINATO a CARNAIO (1 risultato)

facesse [alla madre di dio] un occhio di carminio e uno d'azzurro,

vol. II Pag.780 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

può fallire, della margine appresso all'occhio. sassetti, 365: e1 colore della

vol. II Pag.781 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

): messer l'abate, postole l'occhio addosso e veggen- gendola bella e fresca

vol. II Pag.784 - Da CARNEADE a CARNEFICE (1 risultato)

1-23: era questo de matteis l'occhio del principe di canosa, il quale

vol. II Pag.787 - Da CARNICINO a CARNOSITÀ (1 risultato)

pendendogli il carnier; / tutti con l'occhio memore / i siti egli rifruga,

vol. II Pag.788 - Da CARNOSO a CARO (2 risultati)

di essi mi ha avuto a cavare un occhio, perché schizzano cert'acqua salata,

men caro, / perché di un occhio sol la fronte adorno? marino, 5-106

vol. II Pag.790 - Da CARO a CAROBA (1 risultato)

piccole e brutte, e care un occhio. alvaro, 9-215: c'era

vol. II Pag.792 - Da CAROLARE a CAROTA (1 risultato)

. sacchetti, 145-29: avea uno occhio piccolo e uno grande, più in

vol. II Pag.794 - Da CAROVANARE a CARPINELLA (1 risultato)

disegna un lento discorso e l'occhio concentra uno sguardo infinitamente sicuro,

vol. II Pag.795 - Da CARPINETA a CARPOFORO (2 risultati)

.. non può se non con l'occhio del porco esser visto, e malamente

modo non appena i guardiani voltassero l'occhio. c. e. gadda, 318

vol. II Pag.799 - Da CARRETTAIO a CARRETTO (1 risultato)

notti che in letto non potevo chiuder occhio per gli spettacoli di morte visti nella

vol. II Pag.806 - Da CARROZZONE a CARRUCOLARE (1 risultato)

la prima cosa che gli diede nell'occhio, furon due travi ritte, con una

vol. II Pag.807 - Da CARRUCOLATORE a CARTA (1 risultato)

la dolina carsica, simile a un occhio dalle pàlpebre rovescie, arrossarsi di carne

vol. II Pag.820 - Da CARTOSO a CASA (3 risultati)

redi, 16-ix-5: dalla caruncula del medesimo occhio gemevano di quando in quando alcune gocciolette

quella naturale situata al grand'angolo dell'occhio, e fatta da una piega della congiuntiva

, v-2-292: con la coda dell'occhio vedevo il calònaco trasfigurato in una sola

vol. II Pag.821 - Da CASA a CASA (1 risultato)

negri, 1-159: egli aperse l'azzurro occhio innocente / ne l'ospedal d'un

vol. II Pag.823 - Da CASA a CASA (1 risultato)

fino alle tre ha potuto più chiudere occhio. deledda, iii-637: arriverà bene il

vol. II Pag.832 - Da CASCATURA a CASCO (1 risultato)

de pisis, 7: viene, con occhio spiritato / il bel maschio dal piumaggio

vol. II Pag.836 - Da CASINÒ a CASO (1 risultato)

« lei clelia non vedrebbe di buon occhio nemmeno una vincita alla sisal ».

vol. II Pag.842 - Da CASO a CASOTTO (1 risultato)

nove / al suo cupido e fermo occhio si svela; / né sa che dietro

vol. II Pag.844 - Da CASSA a CASSA (1 risultato)

capo, e questo ha un * occhio ', ovvero un 'dente ',

vol. II Pag.847 - Da CASSATA a CASSERUOLA (1 risultato)

di scorruccio, tornava a buttar l'occhio su quello sparpaglìo di carta e con mia

vol. II Pag.848 - Da CASSESE a CASSETTA (3 risultati)

cassetta di pitale, ti feriva l'occhio ora una qualche raccolta di rime d'un

ne la cassetta / imberbe chierico con occhio pio / erudia, l'obolo rubando a

cicca in bocca, / strabico l'occhio e le parole ladre, / insiste

vol. II Pag.850 - Da CASSIDA a CASSO (1 risultato)

di minore grandezza, sono visibili a occhio nudo. alamanni, 5-6-287:

vol. II Pag.857 - Da CASTELLO a CASTELLO (1 risultato)

o castella non sono per quanto l'occhio cerchi d'intorno. -castelli romani (

vol. II Pag.858 - Da CASTIGABILE a CASTIGANTE (1 risultato)

passare, li guardò con la coda dell'occhio, e continuò tra sé: -eccoli

vol. II Pag.865 - Da CASTRONERIA a CASUPOLA (1 risultato)

l'affitto d'una casupola costava un occhio del capo. pirandello, 7-133: dall'

vol. II Pag.872 - Da CATARTIDI a CATASTO (1 risultato)

formano una catasta rossa, bellissima all'occhio, da cui si tagliano delle fette

vol. II Pag.878 - Da CATENA a CATENA (1 risultato)

del petto, e dall'altro per un occhio del granchio, e che serve per

vol. II Pag.879 - Da CATENACCIO a CATENARIA (4 risultati)

a sinistra si prolungavano a vista d'occhio in dirupate catene, apparentemente inaccessibili.

, per sostituirgliene uno a punta coll'occhio in prossimità di questa, comeché più preciso

semplici bacchettine di ferro, concatenate a occhio l'una in capo all'altra, segnate

tante volte quante sono le mastiettature a occhio, si riduce in un fascetto di poca

vol. II Pag.881 - Da CATERATTAIO a CATERVA (6 risultati)

10. medie. malattia dell'occhio caratterizzata dalla perdita e dalla diminuzione della

: cateratta è acqua che discende nell'occhio, e con umiditade di fuori, stando

della tunica uvea, tra 'l bianco dell'occhio e la tunica cornea. savonarola,

le cateratte, che senza offendere l'occhio, ne squarcia il velo.

di mano altrui a causa del mio occhio diritto minacciato di amaurosi 0 di cateratta

l'operazione della cateratta, con un occhio grosso grosso e vano nella concavità del vetro

vol. II Pag.882 - Da CATETA a CATINO (3 risultati)

cateto di riflessione 'o * dell'occhio ', linea retta tirata dall'occhio o

dell'occhio ', linea retta tirata dall'occhio o qualche punto d'un raggio riflesso

linea d'appiombo che passa per l'occhio della voluta del capitello ionico (e

vol. II Pag.889 - Da CATTIVO a CATTIVO (1 risultato)

ma vittorio, che gli stava da l'occhio cattivo, quasi cozzando in esso lo

vol. II Pag.890 - Da CATTIVO a CATTIVO (2 risultati)

scrivo; / del vin che costa un occhio, e ce n'è stato;

): il conte duca ha l'occhio a tutto, e per tutto; e

vol. II Pag.898 - Da CAUSTICARE a CAUTELA (2 risultati)

nuovo consiglio mi tacqui, e con occhio acutissimo, e con orecchie sottili,

cautela illuminando l'acqua con lanternino a occhio di bue. 2. atto

vol. II Pag.899 - Da CAUTELARE a CAUTO (4 risultati)

medico lo stesso primo giorno che vede l'occhio offeso dal male lacrimare, pon mano

lasciar l'infermo guercio, quando l'occhio essendosi chiuso egli è stato tardo a

peli sì si rimuovano dallo entrare nell'occhio. olina, 75: si piglierà

si piglierà un ferro della grossezza dell'occhio dell'uccello, o poco meno,

vol. II Pag.913 - Da CAVALOCCHIO a CAVALLINO (2 risultati)

produce negli oggetti dipinti la lontananza dall'occhio: onde è giudice poco perito chi

in luce, e senza perderla d'occhio, buttò un foglio sulla tela del

vol. II Pag.918 - Da CAVALLO a CAVALLONE (6 risultati)

in bocca. -a chi ha l'occhio del bue una mosca pare un cavallo

perdonerebbe a suo padre e, avendo l'