Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: morale Nuova ricerca

Numero di risultati: 7644

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (2 risultati)

. 2. figur. abbattimento morale, avvilimento. abbacchiare) tr.

. 3. abbattere in senso morale; avvilire. 4. tose.

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (2 risultati)

abbassamento notevole che ognuno conosce nel termometro morale della società leggente d'europa. tommaseo-rigutini

potere, della fortuna talvolta rialza dalla morale bassezza. nievo, 847: non ultimo

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (1 risultato)

gli uomini scostumati e senza idee di rigida morale. deledda, ii-58: egli s'

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (1 risultato)

trasferimmo vabbordare e l'abbordo a senso morale, dicendo abbordare uno per farglisi innanzi

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (1 risultato)

. condizione di estrema miseria materiale e morale, che sembra far dimenticare gli attributi

vol. I Pag.38 - Da ABBURATTATA a ABERRAZIONE (3 risultati)

, non vi nascondo che alla sovranità morale non intendo abdicare. gentile, 3-259:

aberraménto, sm. traviamento, deviazione morale; aberrazione. rajberti, 1-50:

aberrazióne, sf. traviamento, deviazione morale, allontanamento dalla norma; smarrimento dello

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (4 risultati)

, di vergogna; accasciamento; inerzia morale; depravazione, infamia; vizio,

! all'ultimo fondo dell'abbiezióne morale. nievo, 627: oh benedetta

: ora che ho raggiunta la piena abiezione morale, a che cosa penso? penso

. abiectio -dnis * avvilimento, bassezza morale '(specie nel lat. eccles.

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (1 risultato)

orrore o di perdizione); abisso morale. iacopone, 75-36: en sì

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (2 risultati)

i-xi-7: l'abito di vertude, sì morale come intellettuale, subitamente avere non si

, conv., iv-xviii-i: ogni vertù morale viene da uno principio, cioè buona

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (2 risultati)

far prendere un'abitudine (fisica o morale); assuefare, avvezzare. giacomini

assiduo esercizio: nella sfera mentale, morale, sociale, fisiologica (cfr.

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (1 risultato)

malefìzio che aboliva in me ogni senso morale e mi rendeva capace delle peggiori

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (2 risultati)

l'uomo] abomina e vorrebbe distrutta la morale deformità. leopardi, 1009: non

timento; senso di disgusto morale. tommaseo [s. v

vol. I Pag.63 - Da ACCASATO a ACCATASTARE (1 risultato)

, sm. prostrazione (fisica e morale), abbattimento; languore; esaurimento,

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (1 risultato)

: per ciò che riguarda la parte morale, s'è cercato d'accomodare i discorsi

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (1 risultato)

senza che sia necessario l'intervento della morale pubblica. 5. abbellire, ornare

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (1 risultato)

il debito accompagnamento d'un po'di morale. 3. ant. unione

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (1 risultato)

rafforzando con un legame fisico il legame morale. idem, iv-1-152: in musica

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (1 risultato)

. v.]: quella che in morale dicono imputabilità, non è sempre in

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (2 risultati)

sf. acquisto (soprattutto in senso morale, intellettuale). cavalca,

guadagnare (per lo più nella sfera morale: e suole indicare impegno, ricerca

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (1 risultato)

esterno. si dice anche in senso morale e sociale per indicare la facoltà di acconciarsi

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (1 risultato)

di vista, fisico, tecnico, morale. 3. addestramento professionale: formazione

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (1 risultato)

indicazione, suggerimento (in senso morale, esortativo). additaménto2, sm

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (1 risultato)

, le facoltà intellettuali, la sensibilità morale). -anche intr. con la particella

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

, nell'intimo (specie in senso morale). storia di fra michele,

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (1 risultato)

ai loro geni, e la teologia morale si adeguasse ai loro pensamenti. monti

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (2 risultati)

per sciogliere i più alti problemi della morale, ma per porli adeguata- mente.

: quanto più un sistema di filosofia morale cerca d'adattarsi al sentimento universale,

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (2 risultati)

.]: oggidì si abusa nel senso morale e civile di adesione...

... di quelli che restringono la morale alle relazioni degli uomini tra di loro

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (1 risultato)

ecc.: in senso traslato, morale); possibilità, opportunità; ammissione.

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (1 risultato)

reca ombra (anche in senso morale). salvini, 39-iv-204:

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (1 risultato)

. manzoni, 426: la parte morale era fondata nell'amore, nel rispetto

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (1 risultato)

, ii-37: similmente in grandissimo disagio morale passava 1 giorni della sua gioventù il

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (1 risultato)

. affectiò -ónis * impressione, disposizione morale, affetto ', ecc. (deriv

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (1 risultato)

prostrare (per acuta sofferenza fisica o morale); tormentare, tribolare; angustiare.

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

pena (per acuta sofferenza fisica o morale). -anche la causa stessa della

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (1 risultato)

sm. letter. spossatezza; abbattimento morale. carducci, ii-8-66: che cosa

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (1 risultato)

erano tutti coloro che aveano educazione e morale. settembrini, 1-114: che bassi

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (1 risultato)

a sé, nel reggimento del mondo morale. pellico, ii-37: il migliore degli

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (1 risultato)

consapevole ed esplicito disinteresse intellettuale o morale verso una data questione.

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

quel difetto di pensiero e di vitalità morale. camerana, v-245: a poco a

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

oggi panni di cominciar l'alfabeto della morale, di cui, vostra mercé, ho

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (1 risultato)

io, che non sono custode della morale, / eppure mi rannuvolo.

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (4 risultati)

speciose (per lo più: àlibi morale). panzini, iv-17: àlibi

). panzini, iv-17: àlibi morale: dirimente, di solito fraudolenta,

se stessi e agli altri un illusorio alibi morale. idem, ii-6-349: togliere ai

promuovere nel mondo la coscienza e il costume morale. gentile, 3-277: ciò non

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (1 risultato)

. 3. figur. allontanamento morale, disaffezione; inimicizia. scala

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (1 risultato)

cammina legittimamente ai tacchi l'allarmista in morale, il quale, tranne l'abito,

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (1 risultato)

alla alleanza germanica. 2. accordo morale, patto d'amicizia; solidarietà,

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (3 risultati)

consente di significare un concetto ideale o morale o religioso (senso metaforico),

litterale; il secondo senso è allegorico ovvero morale, il quale acciocché voi comprendiate meglio

; e se noi guarderemo al senso morale, vedremo esserci mostrata la conversione dell'

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (3 risultati)

l'appiccicatura di una riflessioncella o allegoriuzza morale. = voce dotta, lat.

la ragione superiore dell'uomo con la filosofia morale de'gentili; ma bene è mestiere

, e sopra quella fondare el senso morale o allegorico, el quale senso è

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

espressione, dimostrazione d'allegrezza; soddisfazione morale. bartolomeo da s. c.

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

4. che vive, agisce senza responsabilità morale, con faciloneria; leggero, irresponsabile

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

moralmente, venir meno alla propria coscienza morale. francesco da barberino, ii-345:

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

trovare compiacente rifugio (sempre con valore morale). dante, inf.,

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (2 risultati)

ii-112: un sì grande abbassamento nel morale lo spiego facilmente con qualche forte alterazione

evangelici. idem, iii-114: questa alterezza morale era rimprovero alla mediocrità, e non

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (1 risultato)

umana, ossia dello sviluppo dell'esperienza morale. = = voce dotta, lat

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (1 risultato)

, superiorità (intellettuale, spirituale, morale); grandezza, nobiltà; grado elevato

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (1 risultato)

da tutto lo splendore della sua bellezza morale. panzini, iii-319: oh,

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (1 risultato)

campo mentale è la coerenza nel campo morale. barilli, 2-264: il cielo

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

speculativa, l'altro a l'attiva morale, l'altro a l'ociosa e voluptuaria

scienza e prudenza. l'altra si chiama morale, sì come è castità, larghezza

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

ogni cosa fu confusione: il mondo morale presentò la immagine del caos. rigutini-cappuccini

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

nel suo àmbito, e niente alla morale nel suo. idem, ii-8-24: l'

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (1 risultato)

e per questo essa è un istituto morale, il cui significato e valore sta nella

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (1 risultato)

era immorale, chi diceva che era morale. ojetti, 26: il giorno

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (1 risultato)

71: non posso pentirmi del mio stato morale, perché la necessità non ammette pentimenti

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (8 risultati)

. neol. che prescinde dalla legge morale, estraneo a ogni preoccupazione morale;

legge morale, estraneo a ogni preoccupazione morale; privo di coscienza morale.

ogni preoccupazione morale; privo di coscienza morale. panzini, ii-337: le

panzini, ii-337: le due parole morale e immorale si alternarono con violenza per

abbiamo distinte come momento necessario dell'azione morale e che ricompaiono sempre che si tomi

dotta, comp. da a-privat. e morale (v.). amoralismo,

che sostiene l'impossibilità del giudizio morale. = deriv. da amorale.

, sf. neol. assenza di senso morale; indifferenza al principio etico.

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

bestie, inconsapevole e svincolato dalla legge morale, e amóre d'elezione, proprio dell'

vol. I Pag.432 - Da AMPLESSICAULE a AMPLIFICARE (2 risultati)

la cerchia del conoscere di un uomo morale, la sua azione morale si fà

un uomo morale, la sua azione morale si fà più ampia. slataper, 1-25

vol. I Pag.436 - Da ANACRONISMICO a ANAGALLIDE (1 risultato)

ne derivasse quindi una concezione governativa della morale, come succede al gentile ministro di anacronistico

vol. I Pag.437 - Da ANAGENESI a ANALE (1 risultato)

sensi: il literale, il morale, l'ahegorico e l'anagogico: de'

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (1 risultato)

. tismo aveva un lato economico oltre quello morale, e fu analècta, sm

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (1 risultato)

, fatalità, tortura, destino fisico e morale » e il complesso di tutto codesto

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

a una richiesta, a una pressione morale). -assol: abbandonarsi, rilassarsi

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

potete andare al diavolo voi e la vostra morale. -va discorrendo, vattene là

di procedere, di condursi; comportamento morale. cicerone volgar., 2-147:

vol. I Pag.462 - Da ANELANTEMENTE a ANELLO (1 risultato)

e denota un forte e inquieto impegno morale). marino, 362: altra

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (2 risultati)

una bellezza angelica, celestiale. -in senso morale: purificarsi. beltramelli,

che ispira ammirazione estatica. -in senso morale: di innocenza incontaminata. guittone,

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (1 risultato)

, sopruso (con significato fisico e morale). cfr. angaria.

vol. I Pag.473 - Da ANGOLOIDE a ANGOSCIA (1 risultato)

al figur. sofferenza, fisica o morale, acuta, tormentosa, per cui l'

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (1 risultato)

pensiero, sentimento, volontà, coscienza morale: anima razionale, intellettiva);

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

del bene comune e perciò da ideale morale, i quali effettivamente portano innanzi con

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (2 risultati)

perdersi, annullarsi (e indica sopraffazione morale o totale abbandono di se stesso)

. croce, ii-13-137: e nella vita morale veramente l'individuo si annega nell'opera

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (2 risultati)

abbattimento in teriore, prostrazione morale; dissolvimento della personalità, di ogni

ci può resultar dalla morte o dall'annientamento morale, che dalla vita, o dall'

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (1 risultato)

. adriani, 3-3-263: la virtù morale necessaria a noi per cagione del corpo

vol. I Pag.503 - Da ANNULLATIVO a ANNUNZIARE (1 risultato)

: la distinzione della sfera giuridica dalla morale è affermata e così altamente annunciata come

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (1 risultato)

(anche stato d'animo, atteggiamento morale o politico-sociale) contrario alla borghesia e

vol. I Pag.524 - Da ANTIMORALISMO a ANTIPATE (1 risultato)

essere giustificato come polemica contro l'ipocrisia morale e in favore della moralità effettiva contro

vol. I Pag.528 - Da ANTISOCIALISTA a ANTITRAGO (4 risultati)

, è tutt'insieme negazione della vita morale. = voce dotta, comp.

, per una strana antitesi, un risanamento morale fra gli uomini. carducci, ii-10-276

di qualificare il decamerone come l'antitesi morale della divina commedia. ojetti, i-58

più esattamente, quest'antitesi di filosofia morale e di teologia è ricevuta comunemente.

vol. I Pag.530 - Da ANTOCARPO a ANTRISCO (1 risultato)

il grande, il tiranno, il morale. manzoni, pr. sp.,

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (2 risultati)

dottrina filosofica che afferma la necessità morale per l'uomo di un'assoluta impassibilità

2. sm. chi sostiene la necessità morale per l'uomo di restare impassibile di

vol. I Pag.541 - Da APOLITICITÀ a APOPLESSIA (3 risultati)

che consiste nella giustificazione o nell'esaltazione morale pubblicamente esposta di un fatto idealmente

manzoni, 95: sincero apologista d'una morale il di cui fine è l'amore

di quelle che vanno succedendosi nel mondo morale. leopardi, i-295: laddove gli

vol. I Pag.542 - Da APOPLETTICO a APOSTEM AZIONE (2 risultati)

dottrina, un partito, una posizione morale e politica. cavalca, i-134

, abbandonare una dottrina, un sistema morale. passavanti, 163: apostatare

vol. I Pag.556 - Da APPARTENERE a APPASSIONATAMENTE (1 risultato)

quanto v'ha di eccellente nell'ordine morale, e i tratti sotto i quali

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (1 risultato)

sensuali non potevano essere vinti dal freno morale. d'annunzio, iv- 1-268:

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

dipendere [i premi] dalla condotta morale e dall'applicatezza del giovane in tutto

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (1 risultato)

. 3. figur. sostegno morale, aiuto, protezione, favore.

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (1 risultato)

, ii-1-5: lo terzo senso si chiama morale, e questo è quello che li

vol. I Pag.587 - Da APPRESTATO a APPREZZAZIONE (2 risultati)

: la città fuor d'ogni apprezzamento morale e logico lo penetrò. e

la valutazione o apprezzazióne è speculativa e morale; la stima è fisica e matematica.

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (1 risultato)

per fatti attinenti alla fede, alla morale e alla giurisdizione ecclesiastica (beatificazioni e

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (3 risultati)

sfruttare (e ha per lo più senso morale); valersi indebitamente (di una

approfittarsi, più che approfittare, nel morale e nel civile ha mal senso:

sforzo dell'intelletto, anche un impegno morale); indagare, investigare. anche

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (1 risultato)

fatti attinenti alle istituzioni religiose o alla morale (predicazioni, associazioni religiose, beatificazioni

vol. I Pag.611 - Da ARBITRARIAMENTE a ARBITRIO (2 risultati)

della potenza sacerdotale, cioè l'arbitrato morale del mondo,... aggiunsi

i migliori! credere, che la morale comune sia al disotto di noi, in

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (1 risultato)

nel seguente passo: « quell'elemento morale... è tutto di dentro

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

buona da noi. 8. condizione morale, clima, atmosfera particolare e specifica

vol. I Pag.653 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

desiderio di porre termine a una situazione morale divenuta insostenibile. bacchetti, 1-i-236

vol. I Pag.655 - Da ARIDIRE a ARIDORESISTENTE (1 risultato)

. gobetti, ii-16: il rigorismo morale dello scrittore... rivelerà ancora tanta

vol. I Pag.660 - Da ARISTOTELICO a ARLECCHINO (1 risultato)

. 4. filos. aritmetica morale: nella filosofia di j. bentham

vol. I Pag.664 - Da ARMA a ARMAMENTARIO (1 risultato)

maestre. panzini, i-157: la morale, la pedagogia, in una parola

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (1 risultato)

forte di una virtù, di una qualità morale. dante, inf., 28-55

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (2 risultati)

interiori contro un pericolo, un danno morale, un'avversità. tesoro volgar.

di una virtù, di una dote morale. boccaccio, i-77: sì come

vol. I Pag.667 - Da ARMATOLI a ARMATURA (1 risultato)

ad affrontare un pericolo, una prova morale, una situazione diffìcile. boccaccio

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

a una determinazione, a una condizione morale o fisica). latini,

vol. I Pag.692 - Da ARRIVATA a ARRIZZARE (1 risultato)

panzini, iv-37: arrivismo: la malavita morale della agitata età in cui viviamo

vol. I Pag.712 - Da ARTIERE a ARTIFICIALE (1 risultato)

momento in cui si acquista la certezza morale delfimminenza del trapasso. nel diritto canonico

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (1 risultato)

e come artificialmente aggiunta sulla iniziale coscienza morale loro. non ci son giunti vivendo,

vol. I Pag.716 - Da ARTIGLIO a ARTO (1 risultato)

crea: non cambia nulla nell'universo morale. arto1, sm. anat

vol. I Pag.720 - Da ASCENDENTE a ASCENDERE (3 risultati)

ei fosse, / o fisico o morale o pecuniario, / appoco appoco lo ammollì

dente 'per * autorità, potenza morale ', nella maniera a significare

2. figur. autorevole influenza morale (che si inaccessibil via. galileo

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (2 risultati)

. 2. figur. elevazione morale e materiale, progresso. b.

, sfrondata da tutte le pusillanimità della morale, da tutti i compromessi, da tutte

vol. I Pag.722 - Da ASCESI a ASCIA (3 risultati)

; avanzamento, perfezionamento (nell'ordine morale). palazzeschi, 4-32: non

un segreto religioso, un sistema di morale. nella storia dei suoi inizi si avverte

sm. ant. rincrescimento, dolore morale (per qualcosa che aduggia l'animo)

vol. I Pag.725 - Da ASCIUTTO a ASCIUTTO (1 risultato)

: la dottrina che fa derivare la morale dall'utilità, era stata enunciata più

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

ironica con cui è indicata la filosofia morale di buridano che sosteneva essere impossibile alla

vol. I Pag.759 - Da ASSENZIATO a ASSERO (1 risultato)

sorta di « assenza * dialettica e morale, che hanno sempre a portata di

vol. I Pag.760 - Da ASSERPARE a ASSESSORE (2 risultati)

dovrà dire quali siano le massime di morale proposte dalla chiesa, che non vengono dal

la negazione dottrinale della realtà della vita morale è l'utilitarismo, il quale non è

vol. I Pag.761 - Da ASSESSORIA a ASSETTAMENTO (1 risultato)

. -al figur.: equilibrio morale, assennatezza. lambruschini, 1-100

vol. I Pag.767 - Da ASSIDRIRE a ASSIEPATO (1 risultato)

inferno, è tesser congiunto con una morale necessità di peccare assiduamente. alfieri, i-335

vol. I Pag.769 - Da ASSIOLOGIA a ASSISO (1 risultato)

annunzio, iv-1-412: « la grandezza morale risultando dalla violenza dei dolori superati,

vol. I Pag.770 - Da ASSISO a ASSISTERE (1 risultato)

una condotta contraria all'ordine o alla morale delle famiglie, si sottrae agli obblighi

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (1 risultato)

in ogni tempo l'oscurantismo burocratico e la morale di stato furono le migliori armi dell'

vol. I Pag.775 - Da ASSOLUTORE a ASSOLUZIONE (1 risultato)

s'intende significare col termine d'obbligazione morale o con quello di dovere. leopardi

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (1 risultato)

luto). dispensare da un obbligo morale (contratto con una promessa, con

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (1 risultato)

gliere insieme, riunire (nell'ordine morale, soprat tutto).

vol. I Pag.783 - Da ASSUMIBILE a ASSUNTO (1 risultato)

pellico, 190: trattare direttamente la morale, non è piccolo assunto, e

vol. I Pag.786 - Da ASTASIA a ASTENSIONISTA (2 risultati)

per lo più il prevalere della forza morale sulle passioni e sui sensi).

: qual è l'intendimento della filosofia morale? insegnare altrui d'operar bene ed

vol. I Pag.790 - Da ASTRATTAGGINE a ASTRATTO (2 risultati)

cioè, che una parte di lei sia morale, una attiva ed una astrattiva,

, ma quali cose si convengano in morale, appartiene alle idee relative. idem,

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (1 risultato)

l'atomismo e la irresponsabilità religiosa e morale. gobetti, 1-88: nell'illusione

vol. I Pag.800 - Da ATONALE a ATREPLICE (1 risultato)

3. figur. stanchezza (fisica e morale), fiacchezza, inerzia; indifferenza

vol. I Pag.812 - Da ATTENTAMENTE a ATTENTARE (1 risultato)

, attentava non più alla sua autorità morale ma alla sua borsa. panzini,

vol. I Pag.813 - Da ATTENTATO a ATTENTO (1 risultato)

delle schiatte, è destinata a rifare quella morale union delle genti, che dall'attentato

vol. I Pag.814 - Da ATTENTO a ATTENZIONE (1 risultato)

forse. tommaseo-riguiini, 186: nel morale, attenuasi una colpa scemandone la gravità

vol. I Pag.818 - Da ATTEZZA a ATTIGUO (1 risultato)

di un sentimento, di una posizione morale o ideologica). baldinucci, 7-47

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (3 risultati)

è quella delle sue attinenze con la morale. soffici, ii-12: a ir

mazzini, ii-44: quell'edi- fizio morale d'amore e di fede nel quale soltanto

tu avessi quetamente attinto ad una tua morale di età dell'oro. cardarelli, 1-43

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (1 risultato)

, quindi come operato passibile di giudizio morale). tesoro volgar.,

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (2 risultati)

e moderazione e economia, sono parte di morale, e segni ed atti convenevoli di

-eccles. attestazione di un sentimento morale e religioso espresso in particolari formule di

vol. I Pag.830 - Da ATTRACCAGGIO a ATTRASSARE (1 risultato)

problema quanto ingegnoso, altrettanto solido e morale. 4. ant. condurre;

vol. I Pag.831 - Da ATTRASSO a ATTRAVERSARE (2 risultati)

attrattiva, sf. qualità (fisica o morale, di persona o di cosa

mosse da attrattiva per la pura idea morale. 3. ant. forza d'

vol. I Pag.836 - Da ATTRITARE a ATTUALE (1 risultato)

iv-44: attrito... nel senso morale per indicare non tanto la discordia quanto

vol. I Pag.846 - Da AURA a AUREO (1 risultato)

città. 2. figur. atmosfera morale, sentimentale; clima storico.

vol. I Pag.851 - Da AUSTORIO a AUSTRO (1 risultato)

, ii-6-395: una sana e semplice morale, austera senza esagerazioni, alta senza

vol. I Pag.853 - Da AUTIERE a AUTOBLINDATA (1 risultato)

sentimenti e le proprie azioni al giudizio morale e storico, e qui, invece li

vol. I Pag.854 - Da AUTOBLINDATO a AUTOCORRIERA (1 risultato)

] non c'è se non tipologia morale, caricatura e ilarità. ognuno ricorda,

vol. I Pag.855 - Da AUTOCOSCIENTE a AUTOFAGIA (1 risultato)

romano, sarebbe il più strano enigma morale e politico... che si

vol. I Pag.858 - Da AUTOMITRAGLIATRICE a AUTOPOMPA (2 risultati)

fisica, simbolica di quell'altra fuga, morale. palazzeschi, 4-201: adoravano le

2-126: ci conferma nella nostra autonomia morale, nel nostro libero arbitrio. -indipendenza

vol. I Pag.859 - Da AUTOPORTATO a AUTORE (2 risultati)

parte inconsapevole) del proprio danno, morale o materiale, in conseguenza di

e la diffusione dell'opera (diritto morale d'autore) e il suo sfruttamento economico

vol. I Pag.860 - Da AUTOREATTORE a AUTORITÀ (1 risultato)

ottenendo fiducia e obbedienza (per superiorità morale o intellettuale, per speciale competenza,

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

un dolore del corpo, una pena morale). rinaldo d'aquino, xi-1-212

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

cosa (qualità, caratteristica, difetto morale 0 fisico): partecipare di essa.

vol. I Pag.897 - Da AVVERTITAMENTE a AVVEZZO (1 risultato)

uno stacco incolmabile tra il nostro proposito morale e l'animo nostro, che è tirato

vol. I Pag.900 - Da AVVICINATO a AVVILITIVO (1 risultato)

. 3. perdita della dignità morale, degradazione. pallavicino, 3-743:

vol. I Pag.912 - Da AZIENDALE a AZIONE (3 risultati)

-in particolare: con riferimento al valore morale. iacopone, 54-9: quign'hai

, affine di poterla chiamar giusta, morale, bona, o il contrario,

in azione irminda partènide per fare molta morale. palazzeschi, 4-72: si dava a

vol. I Pag.913 - Da AZIONISTA a AZOCLORAMINA (2 risultati)

azione assai riprovevole dal punto di vista morale. tommaseo, i-345: quando penso

istituto di credito senza azionisti, corpo morale autonomo che accresce ogni anno il capitale

vol. I Pag.922 - Da BACATICCIO a BACCALÀ (2 risultati)

malaticcio; guasto nel fìsico e nel morale; roso internamente da un male, da

.: difetto, debolezza interiore, male morale. carducci, ii-10-57: il

vol. I Pag.927 - Da BACCHETTARE a BACCHIARE (1 risultato)

sentirsi talora offesi e disgustati dal costume morale che si sviluppava da quella pressione religiosa

vol. I Pag.931 - Da BACIARE a BACINELLA (1 risultato)

; causa di corruzione, di decadimento morale; infezione, contagio morboso.

vol. I Pag.934 - Da BACIUCCHIA a BACO (1 risultato)

. figur. magagna, difetto (specie morale). giusti, iii-165: ma

vol. I Pag.941 - Da BAGAGLIONE a BAGATTELLA (2 risultati)

, 100: in somma, la morale messa in bagattelle e le bagattelle in

messa in bagattelle e le bagattelle in morale, come porta il suo titolo, il

vol. II Pag.18 - Da BALLONARO a BALLOTTA (1 risultato)

, 10-12: e lasciamo stare la morale, ch'ella era troppo donna di

vol. II Pag.23 - Da BALSAMODENDRO a BALUARDO (1 risultato)

e di quel luogo, un balsamo di morale conforto pur mi si versa sul cuore

vol. II Pag.25 - Da BALZANO a BALZARE (1 risultato)

nel carattere calligrafico s'intravede anche il morale? questo che voi possedete, sporco

vol. II Pag.31 - Da BAMBOLAGGINE a BAMBÙ (1 risultato)

anni d'età, nel fisico e nel morale; che affetta leziosamente maniere puerili.

vol. II Pag.32 - Da BAMBUSA a BANCA (1 risultato)

può manifestarsi nell'uomo a un livello morale anche non barbarico, non primitivo né sublime

vol. II Pag.33 - Da BANCA a BANCATA (2 risultati)

sostituire i valori della fede e della morale tradizionale. panzini, iii-710: è

e conviene ritornare alla fede e alla morale antica. pirandello, 6-234: lo

vol. II Pag.41 - Da BANDIERA a BANDIERA (1 risultato)

discorsi... sollevano anche il sapore morale della mia più intima vita: era

vol. II Pag.50 - Da BARAMANNO a BARATTAMENTO (3 risultati)

al figur.: condizione politica o morale agitata e contraddittoria, che non si

. idem, 1-380: che bella morale! leandro, che ha barato i zecchini

dello spirito, dei sensi; precipizio morale; disastro, rovina (economica,

vol. II Pag.51 - Da BARATTANTE a BARATTERIA (1 risultato)

una certa uguaglianza di valore intellettuale e morale ne'parlanti, la quale è conciliata dalla

vol. II Pag.52 - Da BARATTIERE a BARATTOLO (1 risultato)

, di compravendita. -anche in senso morale: mercato. -dare in (a

vol. II Pag.72 - Da BARENATRICE a BARIA (1 risultato)

del bello stile e anche del sentimento morale. 4. figur. tose

vol. II Pag.75 - Da BARLEFFO a BARNABITA (1 risultato)

e delle cose, lo specchio della morale e politica libertà. de sanctis,

vol. II Pag.77 - Da BAROCCO a BARONATA (1 risultato)

della realtà (in senso concreto o morale). monti, ii-281: due

vol. II Pag.84 - Da BASATO a BASE (1 risultato)

lutto della madre, fragile istituzione della morale borghese che tutto basa sopra le forme

vol. II Pag.85 - Da BASELLA a BASETTINO (1 risultato)

chiesa non ha poste le basi della morale, ma le ha trovate nella parola di

vol. II Pag.89 - Da BASSARICIONE a BASSEZZA (1 risultato)

soprattutto socialmente); insufficienza; miseria morale, viltà d'animo, abiezione; scadimento

vol. II Pag.90 - Da BASSINA a BASSO (2 risultati)

tante contradizioni di quello che chiamate senso morale, che non so più dove stia

ii-330: anche quell'elaborare il ritratto morale e il giudizio dell'uomo accanendosi in

vol. II Pag.94 - Da BASSONE a BASTABILE (1 risultato)

. 3. figur. bassezza morale; inferiorità spirituale. anseimo da ferrara

vol. II Pag.99 - Da BASTEVOLEZZA a BASTIONATO (1 risultato)

aveva però qualche tratto della sua fisonomia morale bastevole a caratterizzarla quale sua sorella.

vol. II Pag.105 - Da BATOSTARE a BATTAGLIA (1 risultato)

. 9. figur. travagliosa esperienza morale; conflitto di sentimenti, di passioni

vol. II Pag.133 - Da BEATO a BEATO (1 risultato)

dato a quella magna lezione di filosofia morale a cui mi era preparato in un giorno

vol. II Pag.141 - Da BECCO A CUCCHIAIO a BECERO (1 risultato)

ogni affetto gentile e per ogni principio morale. carducci, i-365: i paladini

vol. II Pag.148 - Da BELLATRICE a BELLEZZA (1 risultato)

(di soddisfazione fisica o di esultanza morale o di adesione estetica), e

vol. II Pag.152 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

più specifici, secondo qualità di ordine morale o affettivo: e si applica piuttosto

vol. II Pag.154 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

(e, anche, senza disciplina morale). ser giovanni, 40:

vol. II Pag.161 - Da BENDAGGIO a BENE (1 risultato)

7. figur. come segno di cecità morale. -avere, tenere la benda (

vol. II Pag.162 - Da BENE a BENE (1 risultato)

passioni di un secolo sono la base della morale dei secoli futuri. alfieri,

vol. II Pag.163 - Da BENE a BENE (1 risultato)

perfezione spirituale; il fine della volontà morale (come dovere o virtù);

vol. II Pag.165 - Da BENE a BENE (1 risultato)

12. plur. (in senso morale). beni dell'anima, dello

vol. II Pag.170 - Da BENEFICATORE a BENEFICIO (1 risultato)

e pitagorica... riduceva tutta la morale alla veracità e alla beneficenza. tommaseo

vol. II Pag.173 - Da BENEPLACITO a BENEVOLENTE (1 risultato)

: un senso di benessere fisico e morale lo pervase tutto. = comp.

vol. II Pag.174 - Da BENEVOLENTEMENTE a BENIAMINO (1 risultato)

idee etiche, che guidano la vita morale (della libertà interna, della perfezione,

vol. II Pag.177 - Da BENNETTITALI a BENVEDUTO (1 risultato)

: ma per la scrittrice fu un disastro morale completo: non solo le zie inacidite

vol. II Pag.190 - Da BERSÒ a BERTESCA (1 risultato)

: costoro o versificavano avvertimenti di morale e di cortesia, o cantavan d'amore

vol. II Pag.191 - Da BERTESCARE a BERTUCCIA (1 risultato)

che rammenta bertoldo nell'aspetto fisico e morale. linati, 30-31: i

vol. II Pag.195 - Da BESTIA a BESTIA (1 risultato)

d. bartoli, xxix-1-124: prese il morale a ravvisar nel sole il principe,

vol. II Pag.197 - Da BESTIALEGGIARE a BESTIAME (1 risultato)

: secondo dante, che segue la morale aristotelica e teologica, è l'assenza

vol. II Pag.201 - Da BEVERATA a BEVUTA (1 risultato)

particolare situazione, che induce al lassismo morale. nievo, 684: mi convenne

vol. II Pag.213 - Da BIASIMEVOLMENTE a BIBACE (1 risultato)

. biasmo), sm. giudizio morale fortemente negativo su una persona, sulle

vol. II Pag.215 - Da BIBLIOFAGO a BIBLIOTECA (1 risultato)

determinare il luogo esatto che la dottrina morale di kant occupa nella storia della filosofia

vol. II Pag.229 - Da BIGOTTA a BILANCIA (1 risultato)

sm. comportamento da bigotto; condizione morale del bacchettone (cfr. bigotteria).

vol. II Pag.235 - Da BILICIANINA a BILIORSA (1 risultato)

una situazione politica, di una posizione morale); stato dubbioso, incertezza di

vol. II Pag.244 - Da BIRBANTEGGIARE a BIREATTORE (1 risultato)

: per leopardi il principio etico o morale è la compassione. -anche verso i birbanti

vol. II Pag.255 - Da BISOGNATARIO a BISOGNO (1 risultato)

della sua natura fisica, intelletiva e morale, che lo fanno soffrire ove non

vol. II Pag.262 - Da BIVACCO a BIZANTINO (1 risultato)

, incertezza estrema (in una scelta morale: fra due azioni, due comportamenti,

vol. II Pag.264 - Da BIZZEFFE a BIZZUCA (1 risultato)

tante bizzarre fantasie, divien filosofo, morale e legislatore del cuore con quegli esordi de'

vol. II Pag.266 - Da BLANDULO a BLASONICO (1 risultato)

sulle camiciole per l'hockey diventarono un blasone morale per quelli che non ne avevano uno

vol. II Pag.276 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

abbia non solo lusinga ma piena certezza morale che, quand'egli scriva con eloquenza

vol. II Pag.284 - Da BOCCIONE a BOCCONE (1 risultato)

è un essere destituito d'ogni senso morale e che per un buon boccone tradirebbe

vol. II Pag.300 - Da BOMBABÀ a BOMBARDATORE (1 risultato)

popolazione civile e di conseguenza abbattere il morale delle truppe al fronte. foscolo

vol. II Pag.304 - Da BONARIO a BONIFICARE (1 risultato)

2. figur. miglioramento, progresso morale. marotta, 2-12: « e

vol. II Pag.305 - Da BONIFICATO a BONTÀ (1 risultato)

ant. bonità), sf. qualità morale che induce a volere e a operare

vol. II Pag.310 - Da BORDEGGIO a BORDERÒ (1 risultato)

ii-io-180: dire al bordello -come sei morale! -, dire alla prostituzione -come sei

vol. II Pag.313 - Da BORELLO a BORGHESE (1 risultato)

alla mentalità arida e angusta, alla morale gretta, alla sensibilità priva di buon

vol. II Pag.314 - Da BORGHESEMENTE a BORGO (3 risultati)

. « la sua era un'altra morale; e voi siete rimasto piccolo borghese

più salde, nella vita economica e morale della patria. alvaro, 12-75: anche

(e implica un giudizio di grettezza morale e di angustia spirituale, di meschinità,

vol. II Pag.318 - Da BORRO a BORSA (1 risultato)

altri, attentava non più alla sua autorità morale, ma alla sua borsa. soffici

vol. II Pag.381 - Da BRILLANTE a BRILLARE (1 risultato)

vi faceva figura in decidere casi di morale, e un cappuccino, il padre n

vol. II Pag.384 - Da BRINDISEVOLE a BRIOSCE (2 risultati)

nella storia di un popolo il suo brio morale e intellettivo non si rinnovella, se

= probabilmente dallo spagn. brio 4 energia morale '(sec. xiv);

vol. II Pag.397 - Da BRUCIA a BRUCIARE (1 risultato)

con un lavoro fantastico e uno studio morale. b. croce, iii-22-115: l'

vol. II Pag.408 - Da BRUSCHETTO a BRUSCO (1 risultato)

risvegli della realtà: « non era morale quanto allora avveniva! ». b

vol. II Pag.411 - Da BRUTO a BRUTTAMENTE (1 risultato)

bant »; e poi in senso morale: 4 stupido, tardo '(applicato

vol. II Pag.412 - Da BRUTTAMENTO a BRUTTO (3 risultati)

l'essere ignobile, basso; disonestà morale; immoralità, scostumatezza. guittone,

. lambruschini, 1-240: la bruttezza morale dei difetti, delle colpe,.

permanente spettacolo d'ogni bruttezza fisica e morale! soffici, ii-396: ora davanti a

vol. II Pag.413 - Da BRUTTO a BRUTTO (2 risultati)

senza lavoro. 3. in senso morale (con riferimento a persone):

anche al figur.: in senso morale. bartolomeo da s. c.

vol. II Pag.414 - Da BRUTTO a BRUTTURA (1 risultato)

1-153: questo abborrimento invincibile per la morale bruttura, che ci muove ad annientare chi

vol. II Pag.416 - Da BUBBOLARE a BUCA (1 risultato)

.: a indicare corruzione, infezione morale, una passione torbida e repressa, una

vol. II Pag.425 - Da BUDA a BUDELLO (2 risultati)

gioberti, ii-229: la dottrina morale e dualistica di confucio...

stomaco: per indicare un vivissimo dolore morale. verga, 3-176: a padron

vol. II Pag.428 - Da BUFALINO a BUFFA (1 risultato)

tempesta dei sensi e dei sentimenti (morale, politico, sociale); periodo difficile

vol. II Pag.438 - Da BULBO a BULINARE (1 risultato)

cangiàrono fogge e costumi; cangiò perfin la morale. bocchelli, i-54: adesso l'

vol. II Pag.441 - Da BUONANNATA a BUONGUSTO (2 risultati)

presiedeva, in modena, al governo morale, di buoncostume che ci impartiscono. dei

: dignitoso comportamento, onesto atteggiamento morale. ariosto, 35-26: non

vol. II Pag.442 - Da BUONINCONTRO a BUONO (3 risultati)

gettar fiele sopra qualche piaga letteraria o morale di alcun altro. manzoni, pr

). che opera conformemente alla legge morale; che vuole e fa il bene.

sono come la parte essenziale del vocabolario morale di tutti i tempi e di tutti

vol. II Pag.444 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

, robusto. - anche in senso morale: giusto, retto. dante

vol. II Pag.449 - Da BUONO a BUONO (2 risultati)

giusta, retta, che persegue il bene morale. iacopo da léona, vi-1-211 (

ciò che è buono, conforme alla legge morale: xv-35: non ho ricevuto ancora avviso

vol. II Pag.451 - Da BUONSENSAIO a BUONUOMO (1 risultato)

. dossi, 195: l'altra [morale] ha per sé, nudo e

vol. II Pag.456 - Da BURISTO a BURLARE (1 risultato)

perdita di tutto il suo stile precisamente morale; più in burla. carducci, ii-16-180

vol. II Pag.458 - Da BURLONE a BURRASCA (1 risultato)

erano ancora eresie, con un contenuto morale; adesso son partiti d'amministrazione,

vol. II Pag.491 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

uno stato di alta dignità spirituale e morale, da una condizione onorevole e agiata

vol. II Pag.498 - Da CADUNO a CADUTO (1 risultato)

tutte le sue basi: religiosa, morale, politica, intellettuale. e non è

vol. II Pag.499 - Da CAENA a CAFFÈ (1 risultato)

oggetti alla rinfusa'; 'disordine'(anche morale). càfera, sf. ant

vol. II Pag.501 - Da CAFFEARIO a CAFFO (1 risultato)

, e in buon punto per rialzare il morale dopo il godimento: il nonno offriva

vol. II Pag.512 - Da CALAMITA a CALAMITOSO (1 risultato)

. vico, 392: da tal prima morale della superstiziosa e fiera gentilità venne quel

vol. II Pag.530 - Da CALCOLATAMENTE a CALCOLO (2 risultati)

, ma unite con una certa grettezza morale, a un'aridità spirituale alquanto meschina

dominati ancora da una crisi nervosa o morale, più vergognosi qualche volta nel confessare

vol. II Pag.531 - Da CALCOLO a CALCOSTIBITE (3 risultati)

de'quali per obbligo di giustizia, di morale, di religione devi educare l'anima

). 6. filos. calcolo morale: scelta (in base al valore

felicità individuale e generale (nell'aritmetica morale di j. bentham). =

vol. II Pag.537 - Da CALDO a CALDO (1 risultato)

ci porgerà in se medesimo un fenomeno morale così strano, che quasi a'miei occhi

vol. II Pag.546 - Da CALIDRA a CALIGINE (1 risultato)

. tenebra spirituale; condizione di colpa morale, di peccato; stato di inciviltà,

vol. II Pag.548 - Da CALLAIOLA a CALLE (1 risultato)

via, cammino, direzione, orientamento morale; modo, maniera, guisa.

vol. II Pag.551 - Da CALLO a CALMA (3 risultati)

a una cosa: cicatrizzare una ferita morale, far dimenticare un dolore, una passione

callo: abituare se stessi all'insensibilità morale, a non tener conto di consigli,

per ragion fisica, o per ragion morale >> (cfr. calottiano).

vol. II Pag.555 - Da CALORE a CALORE (1 risultato)

dio, beatitudine ardente; bruciante sofferenza morale. iacopone, 75-3: fugo la

vol. II Pag.561 - Da CALURA a CALVINISTA (2 risultati)

calvino: caratterizzata da un estremo rigorismo morale, da una visione pessimistica dell'uomo

stato è intima e indissolubile; abito morale e modo di vita che si ispirano

vol. II Pag.563 - Da CALZA a CALZA (1 risultato)

non troppo robusto; avere scarso vigore morale. giusti, iii-164: in toscana

vol. II Pag.584 - Da CAMICIAIO a CAMÌCIO (1 risultato)

impregnata, si uccise); condizione morale di mortificazione e costrizione. collodi,

vol. II Pag.588 - Da CAMMINARE a CAMMINARE (1 risultato)

comportarsi; procedere (secondo un principio morale, un'abitudine, un metodo)

vol. II Pag.591 - Da CAMMINO a CAMMINO (1 risultato)

come confusamente si precipita in una topografia morale, dove par che, con gli

vol. II Pag.592 - Da CAMMUCCÀ a CAMORRO (2 risultati)

. - al figur.: freno morale. laude, v-514-21: fosti l'

costituita su tali basi, la peggiore anarchia morale trovò il suo alimento, e.

vol. II Pag.601 - Da CAMPARE a CAMPATO (1 risultato)

è il mondo presente, attivo, morale, intellettivo, riflesso e campato,

vol. II Pag.612 - Da CANAGLIATA a CANALATA (1 risultato)

messo alla porta ma tanta ma tanta canaglia morale. -rar. agg. montale

vol. II Pag.619 - Da CANCELLIERATO a CANCELLO (1 risultato)

, senza uscire da'cancelli della sua morale, varcati per debolezza e condiscendenza.

vol. II Pag.621 - Da CANCRENARE a CANDELA (2 risultati)

3. figur. insanabile vizio intellettuale o morale; corruzione che minaccia di guastare irrimediabilmente

per simil. e al figur. vizio morale, corruttela dilagante; intimo tormento,

vol. II Pag.623 - Da CANDELABRO a CANDELO (1 risultato)

candelieri. 2. figur. guida morale, spirituale, che mette in luce

vol. II Pag.624 - Da CANDELORA a CANDIDEZZA (1 risultato)

una giusta candidatura ad un prestigio anche morale tra popoli costretti a sostenere il peso di

vol. II Pag.637 - Da CANNABACEE a CANNAMELE (1 risultato)

col tempo, provoca decadenza intellettuale e morale). panzini, iv-106: 'cannabismo'

vol. II Pag.643 - Da CANNONE a CANO (1 risultato)

del ridicolo è spesso il solo freno morale, per noialtri cisalpini si sopporta il

vol. II Pag.650 - Da CANTAMAGGIO a CANTARE (1 risultato)

più celebri) hanno in sé la morale certa, cantante; ma i più belli

vol. II Pag.654 - Da CANTARELLO a CANTATORE (1 risultato)

se vi trascrivo una cantata di argomento morale, che composi giorni sono per farla

vol. II Pag.659 - Da CANTINELLA a CANTO (1 risultato)

(un'opera artistica, un ideale morale o politico, ecc.).

vol. II Pag.666 - Da CANTONE a CANTORIA (1 risultato)

è] descritto come il cantore della tragedia morale della roma augustea. -per

vol. II Pag.671 - Da CANZONELLA a CANZONIERE (2 risultati)

uomo in ima società dove il senso morale è così pervertito, che gli onesti

e di zucchero. è uno scherzo di morale epicurea, e cade in acconcio dopo

vol. II Pag.672 - Da CANZONISTA a CAOS (1 risultato)

un luogo, vedendo confusione materiale o morale, sentendo rumori discordanti, o anco

vol. II Pag.688 - Da CAPITALISMO a CAPITALISTA (1 risultato)

mondo civile, né nei vizii del morale! alfieri, i-i77: eccomi ora dunque

vol. II Pag.694 - Da CAPITOLARMENTE a CAPITOLO (2 risultati)

. 2. figur. cedimento morale; acquiescenza totale di fronte a richieste

al primo capitulo e quanto al senso morale... questo basti; entriamo

vol. II Pag.695 - Da CAPITOMBOLARE a CAPITOMBOLO (1 risultato)

(ma anche di tema didascalico e morale). bandello, 1-26 (i-331

vol. II Pag.704 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

, nell'esposizione scolastica di un mondo morale, dell'etica. c. e

vol. II Pag.710 - Da CAPOMESE a CAPOPOPOLO (1 risultato)

erano anco certi dottori e maestri di morale, che avean fatto nozze coll'ignoranza,

vol. II Pag.715 - Da CAPPA a CAPPA (1 risultato)

, peso schiacciante (anche in senso morale). dante, inf.,

vol. II Pag.718 - Da CAPPELLACCIA a CAPPELLETTO (1 risultato)

impancato vicino al focolare a dogmatizzar di morale. il cappellanello che veniva a domandar conto

vol. II Pag.727 - Da CAPRATO a CAPRICCIO (2 risultati)

milizia, ii-206: * capriccio 'in morale è il gusto per cose che non

presto ci dispiacciono... in morale la sorgente più feconda di capricci è il

vol. II Pag.734 - Da CAPUA a CARABO (1 risultato)

la lente della furberia e del profitto alla morale dell'inevitabile. capzióso

vol. II Pag.740 - Da CARATTERE a CARATTERE (2 risultati)

nostro carattere politico influisce sul nostro carattere morale. l'uomo avezzo a portar negli

10. figur. qualità, natura morale di una persona; fermezza di propositi

vol. II Pag.742 - Da CARATTERISTICAMENTE a CARAVELLA (2 risultati)

aveva però qualche tratto della sua fisionomia morale bastevole a caratterizzarla quale sua sorella.

b. croce, iii-23-411: dalla caratterologia morale (il nobile, il soldato,

vol. II Pag.748 - Da CARBURO a CARCERAMENTO (1 risultato)

di cancellare qui ogni segno di servitù morale e sociale, voi che credete di avere

vol. II Pag.750 - Da CARCERIERE a CARCHESIO (1 risultato)

di sé l'intero animo; asservimento morale. ariosto, 12-73: orlando a

vol. II Pag.754 - Da CARDINALE a CARDINE (2 risultati)

perché non vi faceste prete / mereiaio di morale? / voi siete ancóra in

filosofico, di una lingua, della morale, ecc.). giov.

vol. II Pag.755 - Da CARDINO a CARDIOSCLEROSI (1 risultato)

, i-115: cardine di questo mondo morale è la realtà della vita nell'altro

vol. II Pag.759 - Da CARESTIOSAMENTE a CAREZZA (1 risultato)

, che era grande, materiale e morale; sì che l'asciutta ingiunzione: non

vol. II Pag.760 - Da CAREZZA a CAREZZEVOLE (1 risultato)

carezzato con l'illusione di sentire la vita morale, passando attimi deliziosi -è la parola

vol. II Pag.769 - Da CARICO a CARICO (1 risultato)

, xiv-57: è dovere dell'uomo morale di non vivere nell'avvilimento a carico

vol. II Pag.772 - Da CARITÀ a CARITÀ (1 risultato)

me. pavese, 8-68: la legge morale serve a non fare del male a

vol. II Pag.777 - Da CARNAIOLO a CARNALE (1 risultato)

un parere così strano in un filosofo morale. intendete sanamente, diceva il valentuomo;

vol. II Pag.781 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

s'informa di tutto ciò che dà tesser morale all'uomo, e perciò si solleva

vol. II Pag.801 - Da CARRIERISMO a CARRIOLA (1 risultato)

e implica un forte impegno intellettuale e morale, e un'esperienza lunga, non

vol. II Pag.823 - Da CASA a CASA (1 risultato)

il cui cattolicismo attivo, pratico, morale può vagamente sfiorare la superstizione, ma

vol. II Pag.828 - Da CASATO a CASCANTE (1 risultato)

, per deperimento fisico 0 per fiacchezza morale); che ostenta modi affettati,

vol. II Pag.836 - Da CASINÒ a CASO (4 risultati)

, sf. teol. parte della teologia morale che cerca di applicare praticamente la

che cerca di applicare praticamente la morale teorica mediante l'analisi e la classificazione

dalla confessione e dal lavorio di casistica morale dei padri, pur senza trascurare la

b. croce, iii-23-72: la morale assunse sempre più forma legalitaria e perciò

vol. II Pag.838 - Da CASO a CASO (5 risultati)

lo più con riferimento al diritto, alla morale, alla teologia). passavanti

. canon. caso di coscienza o caso morale: azione considerata nella sua forma concreta

periodica adunanza (< adunanza del caso morale) in cui i sacerdoti discutono e trattano

cui i sacerdoti discutono e trattano di morale, di liturgia, di diritto canonico,

perciocché ha ella ancora [la teologia morale] i suoi temi, le sue fattispecie

vol. II Pag.855 - Da CASTALE a CASTELLANO (1 risultato)

piamente, religiosamente, conforme alla legge morale. guittone, 3-27: castissimamente amare

vol. II Pag.859 - Da CASTIGARE a CASTIGATORE (1 risultato)

quei brani che si ritiene offendano la morale corrente. castiglione, 68: fui

vol. II Pag.860 - Da CASTIGATORIA a CASTITÀ (2 risultati)

. figur. disgrazia, patimento; prova morale dolorosa, sofferenza fisica, le quali

. -secondo la teologia cattolica, virtù morale annessa alla temperanza, regolatrice della vita

vol. II Pag.861 - Da CASTO a CASTO (1 risultato)

2. temperanza; purità, integrità morale. giamboni, 2-112: castitade è

vol. II Pag.874 - Da CATATERMOMETRO a CATECUMENO (1 risultato)

una regola di vita, un comportamento morale, a compiere un'azione. -anche

vol. II Pag.877 - Da CATENA a CATENA (1 risultato)

persona, o anche a un imperativo morale, a una passione, a un

vol. II Pag.882 - Da CATETA a CATINO (2 risultati)

mio padre di dare a leggere la morale cattolica a un ragazzo, io non

d'allora in poi per un pezzo morale cattolica e frati, doveri dell'uomo e

vol. II Pag.884 - Da CATONATO a CATRO (2 risultati)

di austerità di costumi e di intransigenza morale. d'annunzio, iii-1-1092: dice

néggio). letter. ostentare intransigenza morale, fare sfoggio di rigido moralismo.

vol. II Pag.885 - Da CATTABIGRHE a CATTEDRA (1 risultato)

sono poco adatte al mio fisico e morale. settembrini, 1-52: il governo

vol. II Pag.886 - Da CATTEDRABILE a CATTERÀ (4 risultati)

siamo su la cattedra a fare della morale. palazzeschi, 3-232: tutti stavamo a

nella chiesa cattedrale / una predica sua tutta morale. muratori, 7-v-9: si conobbe

oggidì per lo più alle opere di morale scritte con sublimità e catedraticamente per combattere

in galera vi apprendono la possibilità fisica e morale che abilita al delitto freddissimo. calvino

vol. II Pag.887 - Da CATTI a CATTIVERIA (1 risultato)

cattività. -al figur.: schiavitù morale in cui l'anima cade per il

vol. II Pag.888 - Da CATTIVEZZA a CATTIVO (1 risultato)

disus. cattivissimo). contrario alla legge morale (un'azione, un sentimento)

vol. II Pag.899 - Da CAUTELARE a CAUTO (1 risultato)

. 4. figur. angustia morale che non dà tregua; insolubile problema

vol. II Pag.906 - Da CAVALIERE a CAVALIERE (1 risultato)

l'associata difesa di dio e della morale cristiana nel campo scientifico, artistico,

vol. II Pag.910 - Da CAVALLERESCAMENTE a CAVALLERIA (1 risultato)

pallavicino, 1-366: oltre alla virtù morale, conciliano anche amore i pregi della

vol. II Pag.912 - Da CAVALLERIZZA a CAVALLETTO (1 risultato)

, il politico, l'economico, il morale,... il mastro cavallerizzo

vol. II Pag.932 - Da CAVILLOSO a CAVO (1 risultato)

; ma quella, essendo prattica e morale, purché muova gli animi alla virtù,

vol. II Pag.938 - Da CECINO a CEDENZA (1 risultato)

e le conseguenze e decidere il comportamento morale; ignoranza completa (e spesso volontaria

vol. II Pag.939 - Da CEDERE a CEDERE (1 risultato)

non la cedo un dito a seneca morale. cesarotti, i-117: la nostra lingua

vol. II Pag.941 - Da CEDEVOLMENTE a CEDRATO (1 risultato)

figur. indebolimento della resistenza fisica e morale, della compagine sociale, di un'organizzazione

vol. II Pag.944 - Da CEFALOPODI a CEFFO (1 risultato)

deforme, orribile, che rivela bassezza morale, e porta i segni della degradazione,

vol. II Pag.946 - Da CELASTRACEE a CELEBRANTE (1 risultato)

: e non altrimenti, cessando la morale filosofia, l'altre scienze sarebbero celate alcuno

vol. II Pag.952 - Da CELIDONIA a CELLA (1 risultato)

indicare uno stato di coercizione spirituale, morale. -cella di rigore: ove si

vol. II Pag.956 - Da CEMBANELLA a CEMENTAZIONE (1 risultato)

se vi trascrivo una cantata di argomento morale, che composi giorni sono per farla

vol. II Pag.959 - Da CENANGIACEE a CENCIO (1 risultato)

indicare afflosciamento, indebolimento fisico, prostrazione morale, in seguito a malattie, avversità

vol. II Pag.960 - Da CENCIOLANO a CENCRO (1 risultato)

stato di miseria materiale o di depressione morale. caro, 12-i-202: intanto andate

vol. II Pag.962 - Da CENERENTE a CENERINA (1 risultato)

dove si pensa all'ordine e alla morale; qualcosa vi rimane attaccato, ed

vol. II Pag.967 - Da CENSORIALE a CENSURA (1 risultato)

possano danneggiare la nazione o abbatterne il morale. panzini, iv-124: 'censura',

vol. II Pag.977 - Da CENTRO a CENTRO (3 risultati)

. foscolo, vii-166: quella parte della morale che tanto dal volgo quanto dagli scienziati

dell'uomo, cioè l'ultimo centro della morale filosofia, il quale dovrà parimente esser

quanto sede del governo, ma anche morale e culturale. f. f.

vol. II Pag.998 - Da CEREBRALISMO a CERESINA (1 risultato)

cerebrale infingimento ogni altra cosa, religione, morale, filosofia, poesia. ojetti,

vol. III Pag.2 - Da CERTIDUNI a CERTIFICATO (2 risultati)

pavese, 8-296: fuori della coscienza morale non c'è criterio di certezza ma superstizione

verità dell'universo si modella sul nostro senso morale. 2. piena rispondenza al vero

vol. III Pag.9 - Da CERVELLO a CERVELLO (1 risultato)

un parere così strano in un filosofo morale. foscolo, iv-320: conosco d'essere

vol. III Pag.13 - Da CESAREOPAPISMO a CESELLO (1 risultato)

dante, era già caduta la forza morale consistente nella idealità sua di dittatura cristiana

vol. III Pag.17 - Da CESSINO a CESTA (1 risultato)

in guisa gl'interessi pubblici e il senso morale, che per farle mandar giù si

vol. III Pag.45 - Da CHIAMARE a CHIAMARE (1 risultato)

secondo un preciso giudizio: filosofico, morale, politico, ecc.); qualificare

vol. III Pag.51 - Da CHIARIA a CHIARIFICAZIONE (1 risultato)

cifre, è senza dubbio una virtù morale, è una costante, un'abitudine stilistica

vol. III Pag.52 - Da CHIARIGIONE a CHIARIRE (1 risultato)

purgare il cuore dell'uomo con la morale. de sanctis, i-188: il mistero

vol. III Pag.55 - Da CHIARO a CHIARO (1 risultato)

compendiare grammatiche, rettoriche, trattati di morale, di fisica, di medicina.

vol. III Pag.58 - Da CHIAROSCURALE a CHIASSARE (1 risultato)

, 138: scarso cervello, scarsa morale, spaventosa / chiaroveggenza: è il vero

vol. III Pag.117 - Da CIBORIO a CIBREO (1 risultato)

anni di fame e sete intellettuale e morale un cibo sodo e nutriente.

vol. III Pag.120 - Da CICALEVOLE a CICATRIZZATO (1 risultato)

di un dolore, di una pena morale, o del ricordo di essi.

vol. III Pag.121 - Da CICATRIZZAZIONE a CICCIOTTOLO (1 risultato)

. liberato, sollevato da una pena morale. pratolini, 9-436: dio non

vol. III Pag.127 - Da CICOGNARE a CIDONIATO (1 risultato)

3. figur. dolorosa e amara prova morale. fagiuoli, 3-1-116: io pensavo

vol. III Pag.139 - Da CILICIO a CILINDRATO (1 risultato)

. fastidio, tormento fisico; tortura morale, mortificazione, penitenza. manzoni,

vol. III Pag.141 - Da CILIZIO a CIMA (1 risultato)

2-115: la sua formazione fìsica e morale è stata l'esempio classico del rovesciamento

vol. III Pag.145 - Da CIMENTATO a CIMICE (1 risultato)

. 3. figur. prova morale. guicciardini, 107: e1

vol. III Pag.152 - Da CINEMATOGRAFICO a CINERULEO (1 risultato)

dove regna la confusione, il disordine morale (e non si hanno più princìpi

vol. III Pag.157 - Da CINGUETTATA a CINICO (1 risultato)

della loro dottrina, del loro comportamento morale e sociale. -al fignr.:

vol. III Pag.169 - Da CIONDOLINO a CIONONPERTANTO (1 risultato)

traslato: di chi non ha vigor morale né risolutezza ne'fatti e ne'detti

vol. III Pag.171 - Da CIOTTOLOSO a CIPOLLA (1 risultato)

di tanto in tanto col cipiglio della morale corrente. barilli, 6-3: il

vol. III Pag.180 - Da CIRCOLO a CIRCOLO (1 risultato)

al bene, comprende tutto il circolo della morale o etica. montale, 52:

vol. III Pag.184 - Da CIRCONDATORE a CIRCONFERENZA (1 risultato)

; e più in quella parte della morale che tanto dal volgo quanto dagli scienziati

vol. III Pag.188 - Da CIRCOSPETTAMENTE a CIRCOSTANTE (1 risultato)

nostro carattere politico influisce sul nostro carattere morale. l'uomo avezzo a portar negli

vol. III Pag.194 - Da CISALPINO a CISPOSO (1 risultato)

tema del ridicolo è spesso il solo freno morale, per noialtri cisalpini si sopporta il

vol. III Pag.198 - Da CITARISTICO a CITERIORE (1 risultato)

... alcune, veramente opposte alla morale, non hanno, né ebbero

vol. III Pag.202 - Da CITTADINARE a CITTADINO (1 risultato)

connotazione negativa, alludendo alla corruzione morale della città mal celata dalle ambizioni di

vol. III Pag.210 - Da CIVETTESCO a CIVILE (1 risultato)

è il principio d'ogni corruzione civica, morale e logica. guai ai tiepidi!

vol. III Pag.213 - Da CIVILISTA a CIVILMENTE (1 risultato)

istrumento e forma in somma di perfezionamento morale. 2. in modo conveniente a

vol. III Pag.214 - Da CIVILTÀ a CIZZA (2 risultati)

realità che le corpolente; ne deriva una morale tutta ben disposta per la civiltà.

a rigore questa parola esprime la morale abitudine del cittadino. rigatini-cappuccini,

vol. III Pag.218 - Da CLARITE a CLASSE (2 risultati)

: le prescrizioni della chiesa riguardanti la morale si possono dividere in due classi, cioè

, cioè: decisioni di punti di morale... ovvero: leggi per regolare

vol. III Pag.227 - Da CLESSIDRA a CLIMA (1 risultato)

un uomo politico non per convinzione morale ma per interesse. guicciardini,

vol. III Pag.228 - Da CLIMA a CLIMENO (1 risultato)

clima non influisca sul fìsico e sul morale degli uomini; ma non è minore

vol. III Pag.239 - Da COBRA a COCCA (1 risultato)

, con degenerazione di ogni sensibilità morale e delle facoltà psichiche. panzini

vol. III Pag.247 - Da COCENTEMENTE a COCLEA (1 risultato)

; dolore aspro, amaro, tormento morale. pallavicino, 3-352: benché nel

vol. III Pag.259 - Da COEREDE a COESISTENZA (1 risultato)

, così la disciplina è una forza morale inerente all'esercito. 2. attaccamento

vol. III Pag.266 - Da COGNITÉZZA a COGNIZIONE (1 risultato)

vi siano sei patriotti cogniti per la loro morale e per il loro civismo che insegnino

vol. III Pag.268 - Da COGNOMINARE a COINCIDENZA (1 risultato)

analogia tra il giudizio e la coscienza morale si fa, nell'unità dello spirito

vol. III Pag.279 - Da COLLA a COLLABORAZIONE (2 risultati)

, apportando il proprio contributo intellettuale, morale e pratico, alla realizzazione di un

di chi collabora, l'aiuto pratico o morale offerto costantemente a qualcuno. de

vol. III Pag.300 - Da COLLORA a COLLUTORIO (1 risultato)

umiltà falsa e untuosa, un conformismo morale gretto e ipocrita; bacchettone.

vol. III Pag.309 - Da COLONNA a COLONNA (2 risultati)

curiosità del viaggiatore, presentavano un aspetto morale. manzoni, ii-2-932: quell'infernale sentenza

11. figur. aiuto, appoggio morale, riparo, protezione. -anche di

vol. III Pag.310 - Da COLONNA a COLONNA (1 risultato)

'. dicesi per significare un limite morale non sorpassabile, e per lo più si

vol. III Pag.314 - Da COLORE a COLORE (1 risultato)

manifesta e rivela lo stato fisico e morale delle persone; il colorito naturale del

vol. III Pag.319 - Da COLORIZZAZIONE a COLPA (1 risultato)

, mancanza; azione che offende la morale e le leggi, o comunque riprovevole

vol. III Pag.320 - Da COLPA a COLPA (2 risultati)

... col suo elevato sentimento morale, col suo culto della grandezza e della

colpa è ad ogni modo ad ascriteologia morale del cristianesimo). versi alla eterna

vol. III Pag.326 - Da COLPO a COLPO (1 risultato)

una situazione di dolore, di depressione morale. pavese, 8-127: l'arte

vol. III Pag.336 - Da COLUTEA a COMANDAMENTO (1 risultato)

. norma, regola; prescrizione, precetto morale, canone di vita. latini

vol. III Pag.338 - Da COMANDARE a COMANDARE (1 risultato)

9. esercitare un influsso di carattere morale; ispirare, infondere certi sentimenti.

vol. III Pag.342 - Da COMBACIATO a COMBATTERE (1 risultato)

roma, e costituitasi poi in ente morale, con compiti di assistenza verso gli

vol. III Pag.346 - Da COMBINATA a COMBINAZIONE (1 risultato)

possibili relazioni dei comandamenti ecclesiastici con la morale; l'osservanza di questi combinata con

vol. III Pag.364 - Da COMMENTATORE a COMMERCIABILITÀ (1 risultato)

, quasi completandone l'aspetto (soprattutto morale). alvaro, 7-143: il

vol. III Pag.377 - Da COMMUNE a COMMUOVERE (1 risultato)

quel misto di commozione fisica e rigidezza morale riceveva un allettamento fin troppo forte.

vol. III Pag.382 - Da COMODONE a COMPAGNA (1 risultato)

veder crepare la su'nonna, è condizione morale, è stato biopsichico oggigiorno così consueto

vol. III Pag.387 - Da COMPAGNO a COMPANAZIONE (1 risultato)

academico, limaro e a perfezione la filosofìa morale redussero. boccaccio, iii-3-61: caro

vol. III Pag.390 - Da COMPARENTE a COMPARIRE (1 risultato)

si mostrò poi; mancava 11 coraggio morale, ultimo a comparire, primo a perdersi

vol. III Pag.393 - Da COMPARTIRE a COMPARTIRE (1 risultato)

, che la lezione dottissima della filosofia morale, compartitad dalla bontà del signor vincenzo ciani

vol. III Pag.397 - Da COMPASTORELLA a COMPATRIOTA (1 risultato)

soffrire insieme (in senso fisico o morale). cecco d'a scoli,

vol. III Pag.399 - Da COMPENDIATAMENTE a COMPENETRAZIONE (1 risultato)

istrumento e forma in somma di perfezionamento morale; la prese e compenetrò di dottrine scolastiche

vol. III Pag.401 - Da COMPENSAZIONISMO a COMPETENTE (2 risultati)

viene negato dal debitore (la teologia morale la considera lecita solo in determinati casi)

sm. teol. sistema di teologia morale per cui è lecito violare una legge

vol. III Pag.403 - Da COMPETITIVO a COMPIACENZA (2 risultati)

al tabacco per il mio intimo sentimento morale che volle punirmi della mia competizione con

al tabacco per il mio intimo sentimento morale che volle punirmi della mia competizione con

vol. III Pag.404 - Da COMPIACERE a COMPIACERE (1 risultato)

; raggiungere un completo soddisfacimento intellettuale e morale; rallegrarsi, gioire. -anche al

vol. III Pag.405 - Da COMPIACEVOLE a COMPIANGERE (1 risultato)

o di altri, di perfetto soddisfacimento morale, intellettuale, estetico, ecc.

vol. III Pag.406 - Da COMPIANGIMENTO a COMPIERE (1 risultato)

, per una profonda sofferenza fisica e morale comune a tutti); dolore generale per

vol. III Pag.407 - Da COMPIERE a COMPIETA (1 risultato)

a un dovere, a una legge morale. alberti, 90: tutti e

vol. III Pag.410 - Da COMPITARE a COMPITO (1 risultato)

della sua posizione professionale, sociale o morale; incarico, incombenza; dovere.

vol. III Pag.413 - Da COMPLESSIONE a COMPLESSO (1 risultato)

temperamento; pertale. sonalità morale. g. cavalcanti, ii-424

vol. III Pag.414 - Da COMPLETABILE a COMPLETO (1 risultato)

in se stesso / ha un che di morale. svevo, 3-573 * sono

vol. III Pag.419 - Da COMPONITURA a COMPORRE (1 risultato)

cioè senno, per molti, essere morale virtude, ma aristotile dinumera quella intra

vol. III Pag.423 - Da COMPOSSESSIONE a COMPOSSIBILITÀ (1 risultato)

un personaggio di alto valore intellettuale o morale, la combinazione armonica delle virtù,

vol. III Pag.425 - Da COMPOSTO a COMPOSTO (1 risultato)

natura o per educazione un vivo senso morale, un sicuro equilibrio interiore; savio

vol. III Pag.433 - Da COMPROMESSO a COMPROMETTERE (2 risultati)

, da saldi principi, nel comportamento morale di una persona o nei suoi rapporti

, sfrondata da tutte le pusillanimità della morale, da tutti i compromessi, da tutte

vol. III Pag.434 - Da COMPROMISSARIO a COMPULSARE (1 risultato)

si riferisce in particolare all'ambito della morale e del comportamento sessuale).

vol. III Pag.439 - Da COMUNE a COMUNE (1 risultato)

cotesto vocadi tutto ciò che dà tesser morale all'uomo, e perciò si bolario [

vol. III Pag.441 - Da COMUNE a COMUNE (1 risultato)

altro ch'esprimere sentimenti comuni, una morale ragionevole, con parole usuali? parini

vol. III Pag.444 - Da COMUNICABILE a COMUNICARE (1 risultato)

scienza non ci ha ancora dato una morale così precisa e comunicabile come quella della

vol. III Pag.448 - Da COMUNISMO a COMUNITÀ (1 risultato)

organizzativi in modo da formare un corpo morale che persegue comuni interessi (economico-sociali,

vol. III Pag.451 - Da CON a CONCA (1 risultato)

[s. v.]: nella morale. * conato della volontà verso

vol. III Pag.455 - Da CONCEDEVOLE a CONCENTO (1 risultato)

, in particolare, indica un cedimento morale). -concedersi per vinto: darsi

vol. III Pag.463 - Da CONCETTIZZARE a CONCETTO (2 risultati)

già un concetto astratto, una verità morale; poiché la poesia non è spiegazione,

intervallo di tempo 4. principio morale. alvaro, 7-74: quella diffidenza

vol. III Pag.465 - Da CONCETTUALMENTE a CONCHIGLIA (1 risultato)

diventa ima norma di vita, una morale, è « religione ». alvaro,

vol. III Pag.469 - Da CONCIAZIONE a CONCILIARE (2 risultati)

più esattamente, quest'antitesi di filosofia morale e di teologia è ricevuta comunemente;

ora nell'amore non è tutta la morale: sì ce n'è la base,

vol. III Pag.473 - Da CONCIONATORIO a CONCISO (1 risultato)

i più cospicui materiali della storia politica e morale. soffici, ii-384: ciò di

vol. III Pag.484 - Da CONCORDIO a CONCORRENZA (1 risultato)

il clima può influire sul fisico e sul morale degli uomini, come causa concorrente,

vol. III Pag.487 - Da CONCORSUALE a CONCREATIVO (1 risultato)

, iii-614: i seguaci della vecchia morale ne sono scandalizzati, e ne incolpano

vol. III Pag.490 - Da CONCUBINO a CONCUOCERE (2 risultati)

, sottomettere, assoggettare. -in senso morale: vincere i vizi, le passioni,

di sostant.). -anche in senso morale: di vizi, passioni.

vol. III Pag.492 - Da CONCUPISCIVO a CONDANNARE (2 risultati)

. 3. biasimo, disapprovazione morale. s. borghini, 1-149:

; meritevole di condanna. -in senso morale: riprovevole, biasimevole.

vol. III Pag.494 - Da CONDANNAZIONE a CONDEGNO (2 risultati)

, multa. - anche in senso morale. malispini, 179: tornarono i

letter. condannabile (soprattutto in senso morale); riprovevole, degno di biasimo

vol. III Pag.497 - Da CONDIMINARE a CONDISCENDENZA (1 risultato)

, senza uscire da'cancelli della sua morale, varcati per debolezza e condiscendenza.

vol. III Pag.498 - Da CONDISCENDERE a CONDITORE (1 risultato)

patetico poeta della gerusalemme, risi della morale condita in molli versi, delle fantasie

vol. III Pag.501 - Da CONDIZIONE a CONDIZIONE (1 risultato)

lo più al plur.). stato morale, spirituale, sentimentale, intellettuale o

vol. III Pag.504 - Da CONDONABILE a CONDOTTA (2 risultati)

obbedito a una disciplina che non è morale ma è più severa di tutte le morali

. 4. figur. guida morale e spirituale; ammaestramento, ispirazione.

vol. III Pag.515 - Da CONFEDERAZIONE a CONFERIRE (1 risultato)

carducci, i-428: la confederazione, morale e ideale per ora, delle genti latine

vol. III Pag.517 - Da CONFERMANTE a CONFERMARE (1 risultato)

, che fortifica (anche in senso morale). scala dei claustrali, 435

vol. III Pag.520 - Da CONFESSATO a CONFESSIONALE (1 risultato)

diventa una norma di vita, una morale, è « religione ». le religioni

vol. III Pag.522 - Da CONFESSIONISTA a CONFESSORE (1 risultato)

più cospicui materiali della storia politica e morale. 11. complesso di princìpi di

vol. III Pag.532 - Da CONFISCATO a CONFLITTO (1 risultato)

tenuto, confitto colla sua vasta statura morale nella difficoltà presente del mondo.

vol. III Pag.533 - Da CONFLUENTE a CONFONDERE (1 risultato)

di una società o di un ente morale) deve curare un affare in cui

vol. III Pag.536 - Da CONFORME a CONFORMITÀ (1 risultato)

insofferente di fronte alle opinioni, alla morale, al comportamento che prevalgono nel gruppo

vol. III Pag.539 - Da CONFORTINO a CONFORTO (2 risultati)

, che era grande, materiale e morale. quasimodo, 3. compiacimento

appoggio, soccorso, cura; sostegno morale, esortazione, incitamento (a compiere una

vol. III Pag.542 - Da CONFRUSTAGNO a CONFUSIONE (1 risultato)

come confusamente si precipita in una topografia morale, dove par che, con gli occhi

vol. III Pag.544 - Da CONFUTABILE a CONFUTARE (1 risultato)

gli uomini, nei quali la coscienza morale manca o è confusa e intermittente,

vol. III Pag.545 - Da CONFUTATIVO a CONGEDO (1 risultato)

il congaudio è la prima base della morale. labriola, i-79: gioia che sorge

vol. III Pag.561 - Da CONGREGAZIONISTA a CONGRESSO (1 risultato)

formare le leggi spettanti la giustizia, la morale ed i costumi. foscolo, 1-379

vol. III Pag.576 - Da CONOSCERE a CONOSCERE (2 risultati)

da essi letteratura, imparai invece esperienza di morale letteraria. manzoni, pr. sp

conoscenza di sé, della propria personalità morale, della propria interiorità e coscienza.

vol. III Pag.579 - Da CONQUISITORE a CONQUISTARE (1 risultato)

fini di carattere scientifico, intellettuale, morale, sociale (a prezzo di sforzi

vol. III Pag.581 - Da CONSACRARE a CONSACRATO (1 risultato)

. vico, 392: da tal prima morale della superstiziosa e fiera gentilità venne quel

vol. III Pag.582 - Da CONSACRATORE a CONSANGUINEO (1 risultato)

annullino. alvaro, 7-23: la morale tradizionale si reggeva su una semplice regola:

vol. III Pag.587 - Da CONSEGUENZIALE a CONSEGUIRE (1 risultato)

grave conseguenza pratica, quello della realtà morale con cose esterne, con le leggi

vol. III Pag.588 - Da CONSEGUITAMENTO a CONSENSO (1 risultato)

compiuti da altri); permesso, autorizzazione morale; giudizio favorevole, solidale; consentimento

vol. III Pag.592 - Da CONSERVA a CONSERVARE (1 risultato)

quali per obbligo di giustizia, di morale, di religione devi educare l'anima

vol. III Pag.593 - Da CONSERVARE a CONSERVATIVO (1 risultato)

mantenere il possesso (di un bene, morale o materiale). dante,

vol. III Pag.601 - Da CONSIGLIERE a CONSIGLIO (1 risultato)

ma come consigli per conseguire la perfezione morale. dante, par., 12-75

vol. III Pag.605 - Da CONSIMIGLIANZA a CONSISTENZA (1 risultato)

che 2. figur. fortezza, vigore morale. già la prima non sia disfatta

vol. III Pag.611 - Da CONSOLESSA a CONSOLIDAZIONE (1 risultato)

vigoroso, acquistare forza (fisica e morale). -anche al figur.:

vol. III Pag.615 - Da CONSORTILE a CONSPICERE (3 risultati)

: vedremo se letterati gelosi della loro morale riputazione possano aver consorzio con un pazzo

, ingegnosa, di un buon equilibrio morale e umorale, e sofferente tanto della povertà

. — consorzio provinciale antitubercolare: ente morale, che ha lo scopo di promuovere

vol. III Pag.617 - Da CONSUETUDINARIAMENTE a CONSULENTE (1 risultato)

: le sue opere principali di argomento morale sono:... una * dissertazione

vol. III Pag.623 - Da CONSUMATO a CONSUMAZIONE (1 risultato)

secoli. 3. raro. perfezione morale. 5. bernardo volgar.,

vol. III Pag.630 - Da CONTAMINATO a CONTANTE (1 risultato)

un popolo); corruzione, vergogna morale. boccaccio, dee., 6-3

vol. III Pag.635 - Da CONTEGGIO a CONTEMPERAMENTO (1 risultato)

/ animo liberale, / naturale et morale. boccaccio, vii-118: mi parve

vol. III Pag.637 - Da CONTEMPLANZA a CONTEMPLATIVO (4 risultati)

.. di vivere nell'atmosfera morale della rivoluzione, e di qui contemplare e

la vita. provo io questo rinnovamento morale? no, ed ho.

considerazione a un libro contemplativo, naturale, morale e divino, noi trovaremo questa filosofia

chi contempla (e può indicare lo stato morale di chi si appaga della sola visione

vol. III Pag.653 - Da CONTESTO a CONTEZZA (1 risultato)

capo nella teoria didascalica ed oratoria del fine morale. 3. tessuto; intreccio -

vol. III Pag.662 - Da CONTO a CONTO (1 risultato)

propria posizione di fronte a un problema morale). -aggiustare, regolare, saldare

vol. III Pag.663 - Da CONTO a CONTO (1 risultato)

, di farglieli fare con la coscienza morale. pavese, 8-59: ogni fervore

vol. III Pag.664 - Da CONTO a CONTO (1 risultato)

'? panzini, ii-338: il principio morale che più torna a conto violare è

vol. III Pag.670 - Da CONTRADAIOLO a CONTRADDIRE (1 risultato)

figlio la totale mancanza di qualsiasi somiglianza morale, quasi come se si producesse una

vol. III Pag.675 - Da CONTRAFFATTORE a CONTRAFFORTE (1 risultato)

vista puramente artistico, letterario od anche morale. = deriv. da contraffare.

vol. III Pag.677 - Da CONTRAMMAESTRO a CONTRAPPESARE (1 risultato)

una vale l'altra, sotto il rispetto morale e storico assai grossolane. gramsci,

vol. III Pag.678 - Da CONTRAPPESATO a CONTRAPPESO (1 risultato)

però di gran lunga da un piacere morale rilevatissimo. 2. messo

vol. III Pag.683 - Da CONTRARIO a CONTRARIO (1 risultato)

: sarebbe forse così fatto l'ordine morale, che i simili vi si fuggissero e

vol. III Pag.684 - Da CONTRARIOSO a CONTRARRE (1 risultato)

pistoiese. stare (un abito morale, un determinato sentimento, un vizio

vol. III Pag.690 - Da CONTRATTO a CONTRATTUALISMO (1 risultato)

e di infrazioni al diritto ed alla morale comuni, le quali, serrata o non

vol. III Pag.692 - Da CONTREMERE a CONTRIBUTO (1 risultato)

cercare la differenza musicale, letteraria, morale, che viene alle lingue dalla varia positura

vol. III Pag.696 - Da CONTRO a CONTROBATTERE (1 risultato)

tutte le sue basi: religiosa, morale, politica, intellettuale. e non è

vol. III Pag.697 - Da CONTROBATTERIA a CONTROCCHIO (1 risultato)

, altri per controbilanciare la loro vacuità morale con un atto di sacrificio.

vol. III Pag.698 - Da CONTROCHIAMA a CONTROFASCIAME (2 risultati)

, 1-41: fiacchezza di carattere, accidia morale, arrendevolezza all'esempio, peritanza di

i più. si dice in senso morale, politico, ecc. ottimo mezzo per

vol. III Pag.699 - Da CONTROFASE a CONTROLANDRA (1 risultato)

favola, e ne confutano la soluzione morale. de sanctis, iii-208:

vol. III Pag.713 - Da CONVALESCENZA a CONVEGNO (1 risultato)

.. era entrata in piena convalescenza morale. fogazzaro, 5-234: durante quella

vol. III Pag.714 - Da CONVELLERE a CONVENEVOLE (1 risultato)

. giusta misura, ordine (materiale e morale), armonia. latini,

vol. III Pag.720 - Da CONVENTICOLO a CONVENTO (1 risultato)

lui, si rivoltarono contro il gesuitismo morale, rimasero voci nel deserto o voci

vol. III Pag.722 - Da CONVENZIONALMENTE a CONVERGENZA (1 risultato)

guisa gl'interessi pubblici e il senso morale, che per farle mandar giù si andava

vol. III Pag.729 - Da CONVERTITO a CONVESSITÀ (2 risultati)

(anche a un impegno spirituale o morale); prepararsi a compiere una determinata

un'altra (e anche da una posizione morale, politica, filosofica a un'altra

vol. III Pag.737 - Da CONVULSIVAMENTE a COOBARE (1 risultato)

ottengono i falsi meriti produce nel sistema morale que'movimenti convulsivi che nel sistema commerciale

vol. III Pag.738 - Da COOBATO a COOPERATIVA (3 risultati)

ai severi uffici della scienza e della morale; e, d'altro canto, avendo

agricola o di agricoltori: costipratico, morale al conseguimento d'un fine, all'ese

savie persone viene in sì piccol stificazione morale ai propri pensieri, sentimenti, conto tenuta

vol. III Pag.759 - Da CORABILE a CORAGGIO (2 risultati)

di sé e da un perfetto equilibrio morale e fisico, permette di affrontare le

si mostrò poi; mancava il coraggio morale, ultimo a comparire, primo a

vol. III Pag.764 - Da CORAZZATO a CORBELLARE (1 risultato)

di cancellare qui ogni segno di servitù morale e sociale, voi che credete di

vol. III Pag.766 - Da CORBELLO a CORBOLO (1 risultato)

(sia in senso fisico sia in senso morale). monte, xxxv-1-458: maggiore

vol. III Pag.767 - Da CORBONA a CORDA (1 risultato)

.: essere costretto a una schiavitù morale, a un obbligo, a una

vol. III Pag.778 - Da CORDULO a CORETE (1 risultato)

coreografico'. dovrebbero essere poesia storica e morale, vereconda e ispirata: non sono

vol. III Pag.807 - Da CORPO a CORPO (6 risultati)

laboriosa e sobria intraprendenza. -corpo morale: ente collettivo giuridicamente organizzato e dotato

azeglio, 1-104: qual è il corpo morale, qual è l'autorità, sia

. v.]: 'corpo morale società d'uomini collegati da diritti e

prova che aggregazione materiale d'uomini senza morale principio non fa corpo vivente. imbriani

istituto di credito senza azionisti, corpo morale autonomo, che accresce ogni anno il

, iv-163: 'corpo'o * ente morale ', si dice di istituto civile,

vol. III Pag.811 - Da CORPORATO a CORPOREO (2 risultati)

hanno concepita e celebrata l'idea del retto morale e politico. cattaneo, ii-2-246:

esse investiti, avrebbe operato una degenerazione morale e corporea di tutta la più misera

vol. III Pag.815 - Da CORREGGIA a CORREGGIBILE (1 risultato)

nella teoria didascalica ed oratoria del fine morale. -riferito a una malattia, a

vol. III Pag.818 - Da CORRENTE a CORRENTE (1 risultato)

di tanto in tanto col cipiglio della morale corrente. cassola, 2-311: ho

vol. III Pag.831 - Da CORRIERE a CORRISPETTIVO (1 risultato)

con esse (l'istoria e la morale) sia un pellegrinar da filosofo.

vol. III Pag.838 - Da CORROMPERE a CORROMPEVOLE (2 risultati)

pubblico, ch'è parte viva della morale pubblica. panzini, i-63: quell'opera

1 rompere '(in senso anche morale). corrompévole, agg.

vol. III Pag.839 - Da CORROMPIBILE a CORROSO (2 risultati)

. 2. figur. corruzione morale e spirituale. giamboni, 4-95:

rende disonesto, che conduce alla corruzione morale; che turba la pace e la

vol. III Pag.840 - Da CORROTTAMENTE a CORROTTO (1 risultato)

, ii1-8: diciamo pure che il senso morale era oscurato: che i costumi erano

vol. III Pag.843 - Da CORRUGATORE a CORRUTTELA (1 risultato)

2. figur. depravazione, corruzione morale, disonestà dell'animo. machiavelli

vol. III Pag.845 - Da CORRUTTORE a CORRUZIONE (3 risultati)

3. figur. che provoca decadimento morale o artistico (un costume, un'

che corrompe moralmente, che genera lassismo morale. giamboni, 137:

atti immorali o moralmente colpevoli; rilassatezza morale; spirito corrompitore. passavanti,

vol. III Pag.853 - Da CORSO a CORSO (1 risultato)

.. alcune, veramente opposte alla morale, non hanno, né ebbero mai corso

vol. III Pag.860 - Da CORTEGIANO a CORTESE (1 risultato)

l'ideale di ogni perfezione fisica e morale) e l'amante in modo analogo

vol. III Pag.863 - Da CORTEZZA a CORTIGIANESCO (1 risultato)

ambizione, alla doppiezza, alla bassezza morale attribuite tradizionalmente ai cortigiani): scaltro

vol. III Pag.873 - Da COSA a COSA (1 risultato)

fattore. manzoni, 130: la morale cattolica rimove le cagioni che rendono difficile

vol. III Pag.875 - Da COSA a COSA (1 risultato)

come confusamente si precipita in una topografia morale, dove par che, con gli

vol. III Pag.880 - Da COSCIENZA a COSCIENZA (12 risultati)

dell'essere e operare proprio, e morale delle proprie potenze e uso di quelle,

o, più semplicemente, di sensibilità morale; anche t'anima, la mente

ci si può adattare sul terreno della morale pratica e quotidiana rimanendo intransigenti nella propria

: la cui soluzione impegna la coscienza morale (v. anche caso).

con l'illusione di sentire la vita morale, passando attimi deliziosi -è la parola

al rimorso o è incerto circa la legittimità morale delle proprie azioni. colletta,

uomo che amava. -coscienza morale: senso del dovere morale (e

-coscienza morale: senso del dovere morale (e in ordine all'imputabilità degli

gli scrittori di etica e di teologia morale distinguono diverse specie di coscienza, tra

. rosmini, xxvi-53: la coscienza morale non si forma in noi se non

, di farglieli fare con la coscienza morale. -debito di coscienza, obbligo

coscienza, obbligo di coscienza: dovere morale. gioberti, ii-33: i chierici

vol. III Pag.881 - Da COSCIENZA a COSCIENZA (1 risultato)

. -scrupolo di coscienza: scrupolo morale. boccalini, iii-73: il buon

vol. III Pag.884 - Da COSÌ a COSÌ (1 risultato)

non è che la cosa sia ragionevole o morale o bella, ma che la sia

vol. III Pag.895 - Da COSTANTE a COSTANTEMENTE (1 risultato)

cifre, è senza dubbio una virtù morale, è una costante, un'abitudine

vol. III Pag.896 - Da COSTANZA a COSTARE (1 risultato)

, constanza), si. qualità morale di chi persevera, di chi si mantiene

vol. III Pag.901 - Da COSTITUIRE a COSTITUITO (2 risultati)

, 120: l'essere la filosofìa morale distinta dalla teologia... non

punto una condizione appartenente all'essenza della morale: è solamente un fatto possibile, e

vol. III Pag.902 - Da COSTITUTARIO a COSTITUZIONALE (1 risultato)

, il popolo acquista più di forza morale, perché più facilmente s'awede della

vol. III Pag.908 - Da COSTRINGIMENTO a COSTRUIRE (1 risultato)

. croce, i-9-268: che la precettistica morale non sia filosoficamente costruibile, e che

vol. III Pag.911 - Da COSTUMA a COSTUMARE (1 risultato)

impancato vicino al focolare a dogmatizzar di morale. verga. 3-115: a me

vol. III Pag.913 - Da COSTUME a COSTUME (3 risultati)

(naturali o acquisiti); condotta morale (buona o riprovevole); comportamento

. -filosofia dei costumi: filosofia morale, etica. trattati di virtù morali

amor della casa. 6. comportamento morale onesto, integro, retto.

vol. III Pag.930 - Da COZZATA a COZZOLO (1 risultato)

filosofi leggevano in quel tempo la * morale universale 'di holbac, il '

vol. III Pag.937 - Da CREATINA a CREATO (1 risultato)

di azione, di arricchimento spirituale e morale; fecondo, attivo, produttivo.

vol. III Pag.947 - Da CREDITO a CREDITO (2 risultati)

, i-547: presa nel senso morale la parola 'credito'significa una convinzione

convinzione dell'animo, dalla quale nasce la morale cer tezza di ottenere l'

vol. III Pag.952 - Da CREPACCIATO a CREPAPELLE (1 risultato)

figur. indizio di male, di guasto morale; segno di decadenza, disgregazione,

vol. III Pag.956 - Da CREPUSCOLARISMO a CRESCENDO (1 risultato)

convenzionali e la ricerca d'una leva morale diviene fin troppo acuta. =

vol. III Pag.971 - Da CRIMINALISTICO a CRINATURA (1 risultato)

boccardo, 2-1027: sotto il rapporto morale, essa [la statistica] studia

vol. III Pag.976 - Da CRISIDE a CRISMA (5 risultati)

e dolorosi, incidendo sull'intera condotta morale e concezione delle cose. -essere in

problemi di natura spirituale, religiosa, morale, da passioni, sentimenti opposti,

oggetto di vanità l'intiera salute della morale vita dell'uomo, la quale in quella

. pavese, 8-296: fuori della coscienza morale non c'è criterio di certezza ma

dell'universo si modella sul nostro senso morale. religione è incontro di verità e

vol. III Pag.984 - Da CRISTIANO a CRISTIANO-SOCIALE (1 risultato)

dante, era già caduta la forza morale consistente nella idealità sua di dittatura cristiana

vol. III Pag.986 - Da CRITERIOLOGIA a CRITICA (1 risultato)

consistere in dogmi purissimi ed in purissima morale. carducci, i-4: come quella

vol. III Pag.988 - Da CRITICO a CRITTOGRAFICO (1 risultato)

sue doti intellettuali, la sua condotta morale). bandello, 1-26 (i-323

vol. III Pag.998 - Da CROCIATA a CROCICCHIO (1 risultato)

per difendere l'ortodossia religiosa, la morale confessionale o princìpi politici presentati come verità

vol. III Pag.1003 - Da CROCOTA a CROGIOLO (1 risultato)

a una creazione, a un rinnovamento morale o culturale, ecc. segneri,

vol. III Pag.1005 - Da CROLLATA a CROMA (3 risultati)

tutte le sue basi: religiosa, morale, politica, intellettuale. d'annunzio

2. figur. colpo, scossa morale; turbamento interiore; delusione.

figur. disgrazia; fallimento, rovina (morale o economica, o anche di una

vol. III Pag.1016 - Da CRUCIAMENTO a CRUDELE (1 risultato)

supplizio, tormento, dolore (fisico o morale). iacopone, 93-68: ora

vol. III Pag.1017 - Da CRUDELE a CRUDELE (1 risultato)

causa di dolore fisico, di sofferenza morale (oggetti, azioni, leggi,

vol. III Pag.1018 - Da CRUDELEZZA a CRUDEZZA (1 risultato)

(di fronte al dolore fisico o morale degli altri); spietatezza, ferocia

vol. III Pag.1021 - Da CRUDORE a CRUENTO (1 risultato)

, che rivela dolore fisico, pena morale (atteggiamenti, espresdele, quasi compiaciuto

vol. III Pag.1041 - Da CULASSONE a CULMINARE (1 risultato)

le nazioni, della rottura d'ogni freno morale di fronte al vincitore; non fu

vol. III Pag.1046 - Da CULTURALISMO a CUMULATIVO (1 risultato)

hanno posto il sommo bene nella virtù morale alla quale opinione s'accosta in un

vol. III Pag.1047 - Da CUMULATO a CUNA (1 risultato)

nella sua vita doveva rimanere l'episodio morale, incancellabile, di questa nuova disavventura

vol. III Pag.1053 - Da CUOIUCCIO a CUORE (1 risultato)

guida privilegiata dell'uomo nel dominio della morale, della religione, della filosofia,

vol. III Pag.1055 - Da CUORE a CUORE (1 risultato)

17. sede della coscienza, del sentimento morale e religioso. elegia giudeo-italiana,

vol. III Pag.1060 - Da CUORIFORME a CUPIDIGIA (1 risultato)

dominio: e contiene un implicito giudizio morale fortemente negativo: a indicare una brama

vol. III Pag.1066 - Da CURA a CURA (1 risultato)

. rimedio estremo per superare uno stato morale o una situazione politica o sociale particolarmente

vol. III Pag.1072 - Da CURIALE a CURIOSAMENTE (1 risultato)

lui, si rivoltarono contro il gesuitismo morale, rimasero voci nel deserto o voci nelle

vol. III Pag.1077 - Da CURVAMENTE a CURVILINEO (1 risultato)

; battaglia e pervertimento d'ogni principio morale; servitù senza compenso e senza speranza

vol. III Pag.1078 - Da CURVIMETRO a CUSCINAIO (1 risultato)

il curvo del viengli concessa / perfezlon morale. leopardi, 7-67: ella per grotte

vol. III Pag.1087 - Da DA a DA (1 risultato)

. indica qualità, particolarità (fisica o morale), tratto caratteristico (di cose

vol. III Pag.1089 - Da DABBASSO a DACCANTO (1 risultato)

l'agevole prontezza e la sentita necessità morale del bene operare. nievo, 84

vol. III Pag.1091 - Da DACRIOCISTITE a DADIA (1 risultato)

permanente contro l'arte, contro la morale, contro la società, con la conseguente

vol. IV Pag.10 - Da DANNATO a DANNATO (1 risultato)

serao, i-984: ella è senza forza morale, senza nessuna energia, le sue

vol. IV Pag.11 - Da DANNATORE a DANNEGGIAMENTO (1 risultato)

; chi sopporta una sofferenza fisica o morale particolarmente acuta (quale si pensa che

vol. IV Pag.14 - Da DANNO a DANNO (1 risultato)

materiale (o patrimoniale) e danno morale (o non patrimoniale): secondo che

vol. IV Pag.16 - Da DANNUNZIEGGIARE a DANTISTA (1 risultato)

d'invenzioni siffatte doveva essere tutta morale, congegnata dante scamente di

vol. IV Pag.26 - Da DARE a DARE (1 risultato)

; consentire, permettere (nel dominio morale e astratto); agevolare, facilitare

vol. IV Pag.29 - Da DARE a DARE (1 risultato)

per dare alla scolaresca lezioni pubbliche di morale o di metafisica. lanzi, i-291:

vol. IV Pag.37 - Da DASIPODIDI a DATA (1 risultato)

spesso, oltre che disciplina mentale e morale, e preparazione e studio e pratica di

vol. IV Pag.46 - Da DAVANZO a DAVVERO (1 risultato)

dawantaggi la nostra esistenza, il nostro stato morale ne vien formato dalle sensazioni.

vol. IV Pag.51 - Da DEBELLATORE a DEBILITARE (1 risultato)

; mancanza di carattere, di energia morale; fragilità della natura umana (nel linguaggio

vol. IV Pag.52 - Da DEBILITATO a DEBILITAZIONE (2 risultati)

alla facoltà della mente, alla forza morale, al carattere, alla resistenza interiore

alle forze della mente, all'energia morale. panziera, 1-29: vedendo el

vol. IV Pag.58 - Da DEBOLE a DEBOLE (2 risultati)

i malvagi non hanno senso del bello morale, e lo guardano come una chimera

debole, ma sincero apologista d'una morale il di cui fine è l'amore

vol. IV Pag.61 - Da DEBOLEZZA a DEBOLEZZA (1 risultato)

resistere alle tentazioni, mancanza di forza morale, di carattere, di perseveranza;

vol. IV Pag.63 - Da DEBOLIMENTO a DEBOSCIA (2 risultati)

. 7. con scarsa forza morale; vilmente, con pusillanimità; con

, iii-26-204: lo stato in senso morale... non è poi stato ma

vol. IV Pag.64 - Da DEBOSCIAMENTO a DECADENTE (2 risultati)

sm. stato di dissoluzione fisica e morale in seguito a una vita disordinata;

spirito della costituzione e ai princìpi di morale che vogliono imprimersi nel cuore di tutti

vol. IV Pag.65 - Da DECADENTISMO a DECADERE (2 risultati)

), soprattutto il senso del disfacimento morale e fisico, della rovina e della

ben circoscritto, nella storia culturale e morale e politica, se ne fa cattivo uso

vol. IV Pag.68 - Da DECALIBRATO a DECANIA (2 risultati)

filosofica, un'arte, un comportamento morale, ecc. d. bartoli,

da un'opinione, da una posizione morale, filosofica, politica, da una

vol. IV Pag.93 - Da DECORATIVA a DECORATO (1 risultato)

aneddotica, dalla psicologia, pittura né morale, né sentimentale, né pedagogica,

vol. IV Pag.96 - Da DECORO a DECORO (1 risultato)

del sacro tempio. 6. senso morale; moderazione. cicerone volgar.,

vol. IV Pag.102 - Da DECRETALISTA a DECRETATO (1 risultato)

religione, posavano a difensori della morale anche quando non la praticavano, proteggevano

vol. IV Pag.104 - Da DECRETORIO a DECUMANO (1 risultato)

della provvidenza, del destino; legge morale naturale; legge della natura, legge

vol. IV Pag.110 - Da DEDIZIONE a DEDUCIBILE (1 risultato)

: e dei 4 promessi sposi 'la morale più chiara e più deducibile non è

vol. IV Pag.111 - Da DEDUCIMENTO a DEDUTTORE (1 risultato)

. cuoco, 2-106: i precetti di morale, che si voglion dedurre dalle sole

vol. IV Pag.112 - Da DEDUZIONE a DEFALCAZIONE (2 risultati)

principio a un altro principio, [la morale cattolica] li consacra tutti, e

virtuosi della deduzione, i fondatori della morale, i giocolieri degli effetti e delle cause

vol. IV Pag.113 - Da DEFALCO a DEFERENTE (1 risultato)

brutta cosa a parola. anche in senso morale: * eliminazione, morte civile

vol. IV Pag.115 - Da DEFIBRINAZIONE a DEFILAMENTO (2 risultati)

di un organo); imperfezione (morale o fisica), difetto. svevo

. figur. danno, perdita, fallimento morale. alfieri, 5-155: le quali

vol. IV Pag.116 - Da DEFILARE a DEFINIRE (1 risultato)

l'attività legislatrice] non è di necessità morale e, definendola in tutta la sua

vol. IV Pag.119 - Da DEFLAGRANTE a DEFLORATO (2 risultati)

, da una condotta stabilita, cedimento morale. 2. spostamento angolare della

2. figur. recedere da una posizione morale o politica, da un'opinione;

vol. IV Pag.123 - Da DEFORMEMENTE a DEFORMITÀ (3 risultati)

riprovevole; difetto, vizio, corruzione morale; disordine interiore; orrore morale.

corruzione morale; disordine interiore; orrore morale. iacopone, 39-2: o

quella irregolarità che lascia sospetto di deformità morale. c. e. gadda, 7-101

vol. IV Pag.126 - Da DEGENERATIVO a DEGENERATO (2 risultati)

i caratteri della degenerazione, del pervertimento morale. -caratteri degenerativi, stigmate degenerative:

, contrassegnata dai segni palesi della degenerazione morale. carducci, ii-19-260: c'è

vol. IV Pag.127 - Da DEGENERAZIONE a DEGLUTIRE (2 risultati)

di degenerazione di fibra, di fiacchezza morale, in cui essi si avvezzarono a

allontanarsi dalle norme che regolano la vita morale (e anche dai canoni più comunemente

vol. IV Pag.131 - Da DEGNO a DEGRADAMENTO (1 risultato)

sm. decadimento, perdita della dignità morale; degradazione. ressi, conc.

vol. IV Pag.133 - Da DEGRADAZIONE a DEGUSTAZIONE (3 risultati)

. 2. per estens. avvilimento morale, umiliazione, abbrutimento; pervertimento,

, abbrutimento; pervertimento, abiezione morale. romagnosi, 19-725: il diritto

ingenue e vergini coscienze l'ultima degradazione morale, del mentire per prezzo, e

vol. IV Pag.136 - Da DEIFICATORE a DEITÀ (2 risultati)

universo e autore e garante della legge morale naturale: si identifica con la religione

oggi celebre deh'unitarismo: deismo precettivo e morale, poesia fervida e pedante, generosità

vol. IV Pag.140 - Da DELEGGERE a DELFIDE (1 risultato)

che distrugge o danneggia gravemente la coscienza morale di una persona; che reca notevoli

vol. IV Pag.164 - Da DELUSORE a DEMANDATO (1 risultato)

gobetti, 1-37: il suo rigorismo morale [è attestato] dall'opposizione inesorabile

vol. IV Pag.165 - Da DEMANDAZIONE a DEMENTATO (1 risultato)

ha un senso metaforico, un senso morale politico. diamone un saggio..

vol. IV Pag.166 - Da DEMENTATORE a DEMERITARE (1 risultato)

suoi precetti in sostituzione delle leggi della morale;... credersi dispensato da essa

vol. IV Pag.167 - Da DEMERITATO a DEMOCRATE (1 risultato)

... tra l'assoluto della morale e la relatività pratica. gobetti,

vol. IV Pag.168 - Da DEMOCRATICAMENTE a DEMOCRATIZZATO (1 risultato)

a tener alta la vita intellettuale e morale né a promuovere la stessa libertà. soffici

vol. IV Pag.169 - Da DEMOCRATTIZZATORE a DEMOCRITISMO (1 risultato)

dell'imbratto in genere, tanto materiale che morale! venga ora washington co'suoi *

vol. IV Pag.170 - Da DEMOCRITISTA a DEMOLITORE (2 risultati)

letteraria); screditare, togliere credito morale (alla fama di una persona,

, indebolito (il fisico, il morale di una persona); che ha

vol. IV Pag.171 - Da DEMOLIZIONE a DEMONE (3 risultati)

tendevano a distruggere ogni autorità ed ogni morale, avesse commesso uno errore madornale,

all'ispiratore interiore della propria vita morale di cui parla socrate, nei testi platonici

e anche di uno stato fisico o morale). foscolo, iv-300: vi

vol. IV Pag.174 - Da DEMONISMO a DEMORDERE (2 risultati)

, tr. privare di ogni energia morale, rendere moralmente debole, fragile, sfiduciato

della popolazione. 2. corruzione morale. svevo, 6-539: mi pare

vol. IV Pag.195 - Da DENTROGENERATO a DENUDATO (1 risultato)

non in maniera fìsica questa volta, ma morale. san bartolomeo dell'europa, la

vol. IV Pag.198 - Da DENUNZIA a DEPASCERE (3 risultati)

non tiene nel proprio seno la forma morale, che è completrice e perfezionatrice dell'

che dimostra quale dee essere l'ente morale, l'etica, è l'ultima parola

che pone l'origine e il fine della morale pascolo. (osservisi ch'è attivo e

vol. IV Pag.200 - Da DEPERIRE a DEPLORABILE (1 risultato)

città, e dove per il deperimento della morale sociale conta il fatto di arrivare al

vol. IV Pag.206 - Da DEPORTARE a DEPOSITARE (1 risultato)

ecc., a persona (fisica o morale) degna di fiducia, affinché li

vol. IV Pag.208 - Da DEPOSITATO a DEPOSITO (2 risultati)

2. consegnato a persona (fisica o morale) l'usciere di pretura..

che si conclude al momento monio morale o determinati principi e idee (e,

vol. IV Pag.210 - Da DEPOSITO a DEPOSITO (2 risultati)

. 19. figur. patrimonio morale di una famiglia, di una collettività

ideale trasmissione e consegna del medesimo bene morale. chiari, 1-i-149: nella mattina

vol. IV Pag.211 - Da DEPOSITORE a DEPOSTO (1 risultato)

un grave delitto contro la fede o la morale, e comportante la privazione o la

vol. IV Pag.213 - Da DEPRAVATORE a DEPRECARE (3 risultati)

depravazióne, sf. pervertimento, corruzione morale (della persona, della volontà, della

, in quella sua mescolanza di depravazione morale, di forza intellettuale e di sentimento

l'una per l'altra in senso morale. = voce dotta, lat

vol. IV Pag.214 - Da DEPRECATIVAMENTE a DEPREDARE (2 risultati)

che vi si univa di serenità e superiorità morale, divennero nome e parole di scredito

minaccia di un male sia fisico sia morale). bibbia volgar., v-310

vol. IV Pag.216 - Da DEPRESSIVO a DEPRESSO (2 risultati)

gonfio e in uno stato di grave depressione morale. de sanctis, 7-263: il

aveva nei momenti di depressione fisica o morale, se gli era accaduto, fin dal

vol. IV Pag.217 - Da DEPRESSORE a DEPRIMERE (3 risultati)

o per dir meglio la mia irritazione morale, si rivelava cioè con dei rapidi

. diminuzione di stima, di valutazione morale; disprezzo. tozzi, ii-492:

, disorientamento, stanchezza fìsica o morale. carducci, ii-8-109: tu

vol. IV Pag.218 - Da DEPRIMIBILE a DEPROTEINIZZAZIONE (1 risultato)

vi consentiva, per non deprimere il morale della compagnia. 3. figur

vol. IV Pag.219 - Da DEPSIDE a DEPURAZIONE (2 risultati)

legge ebraica, sì per depurare la morale degli israeliti, sì per emendare l'opinione

d'ima sofistica depurata o d'una morale civica fondata sulla giustizia. 4.

vol. IV Pag.220 - Da DEPURO a DEPUTATO (1 risultato)

[la filosofia] cioè, in filosofia morale, che sta nella operazione; e

vol. IV Pag.225 - Da DERIDITORE a DERISO (1 risultato)

in derisione / socrate padre di virtù morale. leopardi, v-21: né cosa

vol. IV Pag.226 - Da DERISO a DERIVA (1 risultato)

: i sistemi de'filosofi sulla parte morale e intellettuale dell'uomo sono sempre..

vol. IV Pag.227 - Da DERIVABILE a DERIVARE (1 risultato)

finire nella degradazione economica, intellettuale, morale, per debolezza della volontà, per

vol. IV Pag.229 - Da DERIVATORE a DERMA (1 risultato)

: il filosofo che ha data alla morale razionale la forma rigorosa di scienza, dimostrando

vol. IV Pag.236 - Da DESCOGNOSCENTE a DESCRITTO (1 risultato)

aneddotica, dalla psicologia, pittura né morale, né sentimentale, né pedagogica,

vol. IV Pag.237 - Da DESCRITTORE a DESCRIVERE (1 risultato)

vicende, quanto fare di me imo studio morale e psicologico, cercando di conoscermi e

vol. IV Pag.240 - Da DESERTO a DESERTO (1 risultato)

il vuoto, lo squallore intellettuale o morale. guittone, i-14-154: o che

vol. IV Pag.242 - Da DESICCATO a DESIDERARE (1 risultato)

, perché l'esattezza è un dovere morale. -sostant. d.

vol. IV Pag.260 - Da DESTARE a DESTARE (1 risultato)

, la malattia e simili) o morale (la lode, il disprezzo),

vol. IV Pag.261 - Da DESTARE a DESTARE (1 risultato)

coloro che si destavano alle aure della vita morale nell'ultimo decennio del secolo scorso,

vol. IV Pag.268 - Da DESTRA a DESTRA (1 risultato)

autorità di comando. -anche: forza morale, volontà, abilità, maestria.

vol. IV Pag.269 - Da DESTRALE a DESTRAMENTE (1 risultato)

mi conoscessi. -virtù, perfezione morale. savonarola, 7-i-132: seguita beniamin

vol. IV Pag.273 - Da DESTRO a DESTRO (1 risultato)

« destri » dipingono la corruzione politica e morale del periodo della sinistra al potere.

vol. IV Pag.274 - Da DESTRO a DESUETUDINE (1 risultato)

miglioramento della nuova generazione ed il problema morale del popol nostro. nievo, 166

vol. IV Pag.275 - Da DESULTORE a DETENUTO (1 risultato)

latini, facevo delle lunghe prediche di morale e di civile virtù desunte dai classici,

vol. IV Pag.276 - Da DETENZIONE a DETERIORARE (3 risultati)

. purificare, mondare da ogni bruttura morale, da tristezza dello spirito (anche

peggioramento; decadenza fisica, spirituale, morale; progressiva diminuzione di prosperità, valore

danno all'esistenza fisica o alla dignità morale di una persona. chiabrera, 565

vol. IV Pag.277 - Da DETERIORATO a DETERMINARE (3 risultati)

fa il nostro discredito e il disprezzo morale da cui siamo circondati nel mondo.

, come il principio d'ordine della vita morale è la coscienza morale e non già

ordine della vita morale è la coscienza morale e non già un ritmo di azione

vol. IV Pag.278 - Da DETERMINARE a DETERMINARE (2 risultati)

precedente capitolo è diterminato come ogni vertù morale viene di uno principio, cioè buona

sesso. manzoni, 109: questo convincimento morale... potrà pur troppo essere

vol. IV Pag.282 - Da DETERMINISTA a DETESTAMENTO (2 risultati)

quindi di veder recisa la possibilità della morale. b. croce, ii-12-234: il

da un defitto, da una colpa morale; anche il peccato stesso, scontato

vol. IV Pag.286 - Da DETRETTATORE a DETRONIZZARE (1 risultato)

detriménto, sm. danno, pregiudizio morale 0 materiale (della salute, dei

vol. IV Pag.288 - Da DETTAGLIO a DETTAME (3 risultati)

di qualche leggera somiglianza intellettuale e anche morale con il nonno. finora cosa curiosa

, indiscussa (che nasce dalla coscienza morale o dalla ragione, 0 deriva

repugnanza a seguire i dettami della legge morale. carducci, iii-15-80: in cinque

vol. IV Pag.289 - Da DETTAMENTO a DETTATO (1 risultato)

dare come norma interiore, come regola morale; infondere nell'animo; ispirare (in

vol. IV Pag.290 - Da DETTATO a DETTATORE (1 risultato)

i sentimenti dettati dalla natura e dalla morale. cattaneo, ii-1-246: una tariffa

vol. IV Pag.296 - Da DEVASTATORE a DEVIAMENTO (1 risultato)

che induce a errare gravemente; aberrazione morale, traviamento. d. battoli

vol. IV Pag.303 - Da DEVOZIONE a DI (1 risultato)

si guardi, non esprimeva un'idealità morale, ma era l'affetto per lo strumento

vol. IV Pag.315 - Da DIACONO a DIADEMA (1 risultato)

in quanto è libertà, ossia coscienza morale, è regolatrice di giustizia. 2

vol. IV Pag.318 - Da DIAFORITE a DIAGNOSI (1 risultato)

divisione, separazione; barriera spirituale, morale, sociale, politica. rovani

vol. IV Pag.319 - Da DIAGNOSTA a DIAGRAMMA (1 risultato)

tutto un trattato di psicologia, di morale, per conoscere il quale ci tocca ora

vol. IV Pag.323 - Da DIALOGICO a DIALOGO (1 risultato)

per lo più di contenuto filosofico, morale, religioso, scientifico, in cui

vol. IV Pag.325 - Da DIAMANTEO a DIAMETRO (1 risultato)

.. insegnano massime diametralmente contrarie alla morale ed al vangelo, e for- s'

vol. IV Pag.328 - Da DIAPASONDIAPENTE a DIARIO (1 risultato)

il diapason morale s'è molto abbassato; e questo abbassamento

vol. IV Pag.331 - Da DIASPRO a DIATESSARON (1 risultato)

. lussazione. 2. pazzia morale. = voce dotta, dal gr

vol. IV Pag.345 - Da DIBATTITOIO a DIBONARIETÀ (1 risultato)

3. virtù, perfezione, esemplarità morale. novellino, 6 (21)

vol. IV Pag.349 - Da DICCHITE a DICERIA (1 risultato)

trattazione '. diceosina, sf. morale del diritto, etica del giusto e

vol. IV Pag.351 - Da DICERVELLARE a DICEVOLMENTE (2 risultati)

sentimenti, con sommo pericolo dell'euritmia morale per tutta la vita. 5

. gioberti, 1-iv-599: quell'unione morale degli animi e degli intelletti, che sola

vol. IV Pag.361 - Da DIDASCALICAMENTE a DIDATTICO (1 risultato)

siano informate ai più sacri principi di morale e dirette secondo i consigli delle esperimentate

vol. IV Pag.362 - Da DIDATTISMO a DIDIETRO (1 risultato)

stato). - al fìgur.: morale, spirituale. ser giovanni, i-246

vol. IV Pag.370 - Da DIFENDERE a DIFENDERE (1 risultato)

questo scritto è destinato a difendere la morale della chiesa cattolica dalle accuse che le

vol. IV Pag.374 - Da DIFENSITORE a DIFENSIVO (1 risultato)

meno che posso di una vecchia abitudine morale. 3. dir. che

vol. IV Pag.376 - Da DIFESA a DIFESA (1 risultato)

muore spontaneo per la difesa di un principio morale. b. croce, iii-22-81

vol. IV Pag.380 - Da DIFETTIVO a DIFETTO (2 risultati)

regno. manzoni, 117: la scienza morale puramente umana, appunto perché scienza umana

tempo si segnalarono per difetto di merito morale, spesso ancora per malvagità di cuore

vol. IV Pag.381 - Da DIFETTO a DIFETTO (1 risultato)

drammi. 6. danno materiale o morale; disgrazia, avversità, tribolazione;

vol. IV Pag.382 - Da DIFETTO a DIFETTO (1 risultato)

15. debolezza, fragilità, imperfezione morale; cattiva inclinazione; abitudine sconveniente;

vol. IV Pag.383 - Da DIFETTO a DIFETTO (1 risultato)

fallo o in condizione di inferiorità fisica o morale. mamiani, 1-295: quivi di

vol. IV Pag.386 - Da DIFFACOLTÀ a DIFFAMARE (1 risultato)

; povertà intellettuale; debolezza, fragilità morale; insufficienza, inadeguatezza. anonimo

vol. IV Pag.389 - Da DIFFERENZIAMENTO a DIFFERIRE (1 risultato)

per l'amor del cielo, la persona morale degli uomini... da tutto

vol. IV Pag.391 - Da DIFFICILE a DIFFICILE (1 risultato)

struttura sintattica o implicanti un difficile concetto morale. -raro. che non si

vol. IV Pag.392 - Da DIFFICILMENTE a DIFFICOLTÀ (1 risultato)

avversa, dolorosa (in senso fisico e morale); imbarazzo, disagio, angustia

vol. IV Pag.398 - Da DIFFONDIBILE a DIFFORME (1 risultato)

decoro 2. figur. corruzione morale. meridionali, tanto che qualcuno sospettò

vol. IV Pag.399 - Da DIFFORMEMENTE a DIFFRAZIONE (2 risultati)

. figur. corruzione, vizio, colpa morale. garzoni, 1-42: molti argomentano

menzogna: in questo sta la 'difformità morale '. -sconvenienza. valerio

vol. IV Pag.400 - Da DIFFUSAMENTE a DIFFUSO (1 risultato)

reagiscono sull'esistenza politica e la condotta morale delle popolazioni. -diffusione dell'imposta

vol. IV Pag.406 - Da DIGERITO a DIGESTIONE (1 risultato)

corporale, e quindi anche mentale e morale dell'uomo. rovani, i-837: quando

vol. IV Pag.409 - Da DIGITARE a DIGIUNARE (1 risultato)

. giudicare moralmente, dare un giudizio morale. - anche assol. bibbia

vol. IV Pag.413 - Da DIGIUNO a DIGNITÀ (1 risultato)

perseguita e difesa di onorabilità e nobiltà morale, che nasce dalle qualità intrinseche ed

vol. IV Pag.414 - Da DIGNITÀ a DIGNITÀ (2 risultati)

tradizioni per fondare nel paese una coesione morale. 3. altezza, elevatezza

un'attività, una condizione sociale e morale, ecc., presentano in quanto sono

vol. IV Pag.416 - Da DIGNITARIO a DIGNITOSO (2 risultati)

ha un vivo sentimento della propria dignità morale e sociale, e lo mostra nell'

nasce da una severa coscienza di dignità morale, che è adeguato a quanto richiede

vol. IV Pag.423 - Da DIISOCIANATO a DILAGANTE (1 risultato)

interiore, dell'anima, profondo turbamento morale e sentimentale). cesari

vol. IV Pag.426 - Da DILAPIDATO a DILATANZA (1 risultato)

freno e responsabilità morale e sociale, in usi cattivi e

vol. IV Pag.428 - Da DILATARE a DILATARE (1 risultato)

superstizione dilata il suo funesto impero sulla morale, sulla politica, sulla medesima giurisprudenza

vol. IV Pag.429 - Da DILATARE a DILATARE (1 risultato)

15. aggravare un male (fisico o morale), renderlo più doloroso, più

vol. IV Pag.443 - Da DILETTATO a DILETTAZIONE (1 risultato)

fantasia, su particolari d'una tortura morale, più efferata delle materiali, che affermano

vol. IV Pag.444 - Da DILETTAZIONE a DILETTEVOLE (2 risultati)

dilectazione grandissima de fare e dire facezie morale, de le quale ne era monarca

o principio di colpa; e la morale cristiana lo distingue col nome di dilettazione

vol. IV Pag.447 - Da DILETTO a DILETTO (1 risultato)

suscitato da una grata impressione fisica o morale; godimento, gioia, compiacimento (

vol. IV Pag.454 - Da DILIGENZA a DILLENIA (1 risultato)

dri noto senso brigantesco, al senso morale di 'atto minaccioso, proditorio '

vol. IV Pag.455 - Da DILLENIACEE a DILUCIDATORIO (1 risultato)

al figur.: infiacchimento fisico e morale. soffici, v-6-463: il gusto

vol. IV Pag.466 - Da DIMENTICATO a DIMENTICATOIO (1 risultato)

inoperoso, dimenticato abita in un deserto morale, sta come le colonne di paimira in

vol. IV Pag.475 - Da DIMISSIONALE a DIMISSIONE (2 risultati)

stata lesa nella reputazione); danno morale, offesa, umiliazione. -essere in diminuzione

. 4. figur. scadimento morale dell'uomo (per rillanguidire della energia

vol. IV Pag.478 - Da DIMORANZA a DIMORARE (1 risultato)

dilectazione grandissima de fare e dire facezie morale, de le quale ne era monarca

vol. IV Pag.482 - Da DIMOSTRARE a DIMOSTRARE (1 risultato)

della loro patria influisse efficacemente al miglioramento morale della nazione. alvaro, 9-492: il

vol. IV Pag.485 - Da DIMOSTRATIVA a DIMOSTRATIVO (1 risultato)

il ragionamento è tutto metafisico e di genere morale dimostrativo. rosmini, xxvi-294: lasciamo

vol. IV Pag.490 - Da DIN a DINAMICO (1 risultato)

regolano l'universo materiale come l'universo morale, sono così semplici, così elementari

vol. IV Pag.491 - Da DINAMISMO a DINAMOMETRICO (1 risultato)

nel costume si presenta come sfida alla morale tradizionale, come volontà di dissacrazione ed

vol. IV Pag.497 - Da DINUCLEOTIDE a DIO (1 risultato)

cioè senno, per molti, essere morale virtude, ma aristotile dinumera quella intra

<