Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: modo Nuova ricerca

Numero di risultati: 48881

vol. I Pag.2 - Da A a A (2 risultati)

mio, io non ci veggio altro modo, se non che tu vada al papa

, iv-i- 977: il nuovo modo di vivere, all'aria aperta, in

vol. I Pag.3 - Da A a A (1 risultato)

prima giovanezza infino a questo tempo oltre modo essendo stato acceso d'altissimo e nobile

vol. I Pag.4 - Da A a A (1 risultato)

13. introduce il complemento di modo o maniera (si alterna con la

vol. I Pag.5 - Da A a A (2 risultati)

machiavelli, 450: non si vedeva modo a potergli battere. ariosto, 1-61

vestivano i giovani... a modo di scoccobrino col batolo infino alla cintola.

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (2 risultati)

caro, i-62: figuratevela in questo modo ancor voi e non andrete abbacando per far

preferito morire che vivere misurato a quel modo: per abbaccare i rigori di un inverno

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (2 risultati)

, è fissato un pallottoliere; per modo che, così pellegrinando, il bambino,

lo adietro nel guardare, mutano subito modo. tommaseo-rigutini, 2572: abbagliaggine non

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (1 risultato)

una vana immaginazione ti abbaglia: in modo che tu ami quello che tu sogni,

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (1 risultato)

insegnare al cane ad abbaiare in un modo più grazioso per gli orecchi di quei

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (1 risultato)

a stanze, le quali per altro modo non lo possono avere, ed anche

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (1 risultato)

farci su delle dissertazioni di fuoco al modo che usavo altre volte, non mi

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (4 risultati)

2. senza cura, in modo trascurato, negligente. bembo, i-m

), agg. lasciato in modo definitivo, per sempre. -anche

: tentai dunque d'alleviare in altro modo quei mali e istituii a un tempo un'

degli uomini, e abbandonato in certo modo alla mia tristezza abituale. monti,

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (1 risultato)

ei sì diceva, e lo dicea per modo

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (2 risultati)

avv. con abbarba- gliamento; in modo da abbarbagliare; confusa- mente. -

di cose le quali non possono in alcun modo ricever colore e chiarezza per rilucere agli

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (1 risultato)

... guidava la chiesa a suo modo, e abbassava chi non li consentia

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (2 risultati)

da un punto... propriamente il modo più preciso sarebbe si tiri, perché

arila, 4: suol dirsi anche a modo di intimazione: abbasso il cappello,

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (4 risultati)

contro il muro o in qualunque altro modo, checchessia; il secondo, per

questa tempesta] san casciano rasentò in modo che solo alcuni merli e cammini d'alcune

(un uomo, un animale, in modo da farlo precipitare a terra);

hanno abattuti li spiriti miei / per modo tale che non so che parli. g

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (1 risultato)

perché si impregni di essa e in tal modo ne risulti garantita la tenuta e l'

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (5 risultati)

veramente i latini dovettero dire nel secondo modo, da esse lettere formando abecedarium per alfabeto

ornamenti di una persona; foggia, modo di vestire, abito, costume.

4. pitt. disus. modo di riprodurre le vesti nell'arte del

che ad ognuno sia licito vestirsi a modo suo. firenzuola, 574: ancorché

iii-174: smettete di abbigliarvi a quel modo, ché siete di derisione presso tutte

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (1 risultato)

rifl. stendersi, avvolgersi, a modo delle biscie. viani, 10-288

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (2 risultati)

svevo, 3-797: agitavo la lenza in modo che i poveri animali non potessero abboccare

navetta carica leggieri, acconsentì in tal modo alla forza dell'altra nave che l'urtò

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (2 risultati)

seneca volgar., 3-85: questo modo di parlare abbondante e rovinoso par più

nostri lavorarne più abbondantemente ed in quel modo che hanno voluto. soderini, ii-169

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (1 risultato)

li-io: il mondo non andò mai a modo di alcun uomo, e bisogna sorbirsi

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (4 risultati)

(all'improvviso, con decisione, in modo importuno). civinini, 2-169:

. biascicare le parole alla svelta, in modo poco comprensibile. - anche rifl.

di chi favella troppo e frastagliatamente in modo che non iscolpisce le parole, e non

se alquanto lo scriver mio e il modo del dire, aborra', cioè acciabatta e

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (1 risultato)

media statura, abbottonato e scialbo nel modo di vestire, quanto bakunin era libero

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (1 risultato)

solitudine, non si possono per niun modo colorire né condurre a fine. tommaseo-rigatini

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (1 risultato)

l'oceano.,, vede in certo modo ancora quel che non vede; in

vol. I Pag.32 - Da ABBRACCIARE a ABBRANCARE (2 risultati)

tu abramante ragione, non sai avere modo. = cfr. bramare.

. rucellai, i-373: perché in quel modo formate vennero; incominciaro a masticar le

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (3 risultati)

abbràncico, abbràncichi). afferrare in modo frenetico e confuso. - anche rifl.

). abbreviataménte, avv. in modo abbreviato, compendioso; per abbreviazione.

è lo verbo in carne abbreviato / per modo secreto del voler divino. abate isaac

vol. I Pag.36 - Da ABBRUCIATICCIO a ABBRUSTOLITO (1 risultato)

... la perfezione della bevanda dal modo di prepararla, ed io soglio abbruciarlo

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (3 risultati)

cristallo nell'imposta d'una finestra in modo che vi passino i raggi del sole

. figur. dimenare, scuotere in malo modo. sacchetti, 84-197: da'di

la donna addossoli, e abburattalo per lo modo. varchi, v-62: a uno

vol. I Pag.38 - Da ABBURATTATA a ABERRAZIONE (1 risultato)

autorità. manzini, 7-52: un modo d'intendere come il suo, affettuoso,

vol. I Pag.39 - Da AB ESPERTO a ABETINO (2 risultati)

erba verde. fazio, iv-7-59: al modo che giacer vedesi un legno / d'

tasso, 5-4-405: dubitava poi oltra modo se tu avessi creato il mondo ab eterno

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (3 risultati)

ne distilla con certe zucche, a modo che si ricoglie foglio d'abezzo.

uomini imbestiati che sono discesi in modo abietto; con disprezzo. imitazione

non solo, ma in un certo modo a soggiogarlo. tozzi, iii-192:

vol. I Pag.41 - Da ABILITÀ a AB INITIO (1 risultato)

. croce, ii-8-24: a quel modo... che i medici si giudicano

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (1 risultato)

àbito, sm. veste, vestito; modo o foggia di vestire; particolare tipo

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (2 risultati)

gli abiti in me sono radicati per modo, che niuna forza gli può svellere

, con i vari significati: 4 modo di essere; dote dell'animo;

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (4 risultati)

questa [età], perché in questo modo presi, ci abituiamo ne'peccati.

3. ant. vestito nello stesso modo. dante, purg., 29-146

erano vestiti di bianco a uno modo. abituazióne, sf. disus

adunque può essere assai manifesto a che modo l'arte delle canzoni consista circa la

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (1 risultato)

aboliti. botta, 4-344: per tal modo il magistrato degli arroti restò abolito.

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (4 risultati)

è in molti modi: l'uno modo si è in abominarlo e infamarlo; l'

in abominarlo e infamarlo; l'altro modo si è in maladirlo e bestemmiarlo. dante

(abbominevolménte), avv. in modo abominevole, esecrabile. filippo degli agazzari

(abbominosaménte), avv. in modo abominevole. fra giordano [crusca]

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (2 risultati)

, la prima paraborrevolménte, avv. in modo ripugnante, che meglio si congiunga al da

abortire ogni disegno che mi possa in qualche modo riuscir di vantaggio. c. gozzi

vol. I Pag.51 - Da ABORTITO a ABRAXEA (1 risultato)

come? ». « è un modo di dire. se ti dico ab ovo

vol. I Pag.52 - Da ABREAGIRE a ABUNA (1 risultato)

. abulicaménte, avv. in modo abulico; per abulia. cardarelli

vol. I Pag.53 - Da ABURTO a ACALEFA (1 risultato)

quali è il non volere in certo modo abusare la ricchezza e perfezione di tal

vol. I Pag.55 - Da ACCACCHIARE a ACCADEMICO (4 risultati)

rottosi [franceschino caracci] a mal modo con lodovico..., aperse

-dice il vero, perché dice a vostro modo, e perché anche voi siete,

. per sfoggio, per esibizione; in modo ozioso, astratto; per passatempo,

perfettamente: la qual cosa in neun modo puote essere, perocché se l'uomo non

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (6 risultati)

9. marin. orientare le vele in modo da prendere il vento sulla loro faccia

detto di vela, vale volgerla in modo che riceva il vento sulla sua faccia prodiera

la corsa del bastimento. in tal modo la vela s'accolla, cioè si rovescia

: le donne nello andare portino in modo i piedi, che non si possa mediante

ii-26: oltre a divertirsi a suo modo con questa accolta di candidi e di sciocchi

, e a sentir parlare in tal modo di sua moglie cambiò di colore come

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (2 risultati)

. villani, 9-37: e per questo modo montò tanto sua nomea che catuno si

carta, scrittura, testimoni o altro modo, posto che quello accomandatore non fusse

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (7 risultati)

accomodarsi. accomodabilménte, avv. in modo accomodabile. = comp.

aveva logorato e ipotecato ogni proprietà per modo che dopo la sua morte quanto lui

occhio o di uno strumento ottico in modo da ottenere una visione nitida degli oggetti

. galileo, 4-1-234: l'altro modo di operare non richiede altra mutazione nello

quello che è scritto nei libri è un modo per camuffare la vita mediocre e accomodante

(accòmodo). disporre in modo opportuno, adattare, sistemare, collocare.

letto tutti i suoi strumenti in tal modo, che e'potesse sempre o

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (6 risultati)

e di veder le cose ordinate a modo proprio, non è strano ch'ella

uscocchi. 7. preparare in modo adatto cibi o bevande. redi,

superi, accomoda- tissimaménte). in modo comodo, conveniente, adatto; opportunamente

, invitando altrui a sedersi. questo modo diventa ridicolo se usasi, come fanno molti

debbesi rimetter tal cosa ai giudici nel modo che più loro accomoda. soderini, i-413

di seguirla. leopardi, 1002: un modo di dire strano, ma accomodato al

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (2 risultati)

questi sono stracciati e rattoppati in un modo così nuovo e vistoso che un impresario

accomodevolménte, avv. raro. in modo accomodevole, acconciamente. crescenzi volgar

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (10 risultati)

(superi, acconcissimaménte). in modo acconcio, opportuno, appropriato. comodamente

levare il mio nome. 2. modo di vestire, di acconciare i capelli;

in poco tempo acconciò questo campanile in modo e in forma, ch'egli era più

ed appresso, ingessatala ed acconciatala a modo suo, cominciò a pensare quello che

sale. 5. collocare in modo conveniente; avvicinare, applicare, porre

se hai danari contanti, acconciali per modo non si sappia sieno tuoi. ariosto,

fra li panni, e acconciateli / in modo, che portando non si rompano.

, acconciami que'vetri da'piedi in modo, che con l'ultimo calcio vi

febbre putrida, che l'ha acconciata in modo da volerci un atto di fede per

il quale fu ferito... per modo che pochi dì ne visse: acconcioronlo

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (13 risultati)

ceramellare; / e le sue maliziette in modo acconcia / che carlo ancor se ne

336: volevano acconciare le cose in modo, che non vi avessino più a pensare

acconcia e vinta una giornata a mio modo. idem, 625: tu vuoi che

1-52 (i-608): io ho di modo acconcie le cose che egli potrà leggermente

ritrae di rilievo si deve acconciare in modo tale, che l'occhio della figura

. angiolieri, 88-1: in nessun modo mi poss'acconciare / adaver voglia di

], e acconciavansi bene a lasciar trovare modo a'fiorentini d'avere la pace.

, ii-205: il mondo non va a modo di nessuno, e bisogna sapersi acconciare

2-33 (i-1007): non avendo modo di altrimenti procacciarsi il vivere, s'

e combattere con lui, quando per alcun modo la battaglia gli s'acconcia di fare

, ed abbondantissimo. acconciata in tal modo, c'era in lei, non

momento e mi avessero scoperto acconciato a quel modo! rivedevo la mia immagine nello specchio

e usci'via. 2. modo di acconciare i capelli; pettinatura.

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (5 risultati)

della fronte. 4. modo di vestire; abbigliamento. nievo,

acconcime di case parecchie. 2. modo d'acconciarsi; abbigliamento. 5.

] di legno colorato ed acconcio per modo, che braccio vero significava sua apparenza

ed ancora cotto, acconcio nel medesimo modo. redi, 16-ix-121: loderei l'uso

, va, e sì sollecitamente con acconcio modo studia, che tu possa meco in

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (7 risultati)

. acconcióni, avv. in modo acconcio, adatto. carletti,

con verghe di canne fesse, in tal modo accon- cioni, che quando vogliono amainar

i remi e disporli nella barca, in modo che non ne sporgano. =

, e non cristo, che per niuno modo egli doveva acconsentire alle sue suggestioni.

navetta carica leggieri, acconsentì in tal modo alla forza dell'altra nave,..

specie albero, pennone, antenna) in modo che la sua resistenza ne risulti notevolmente

accontatosi col marito di lei, per quel modo che più onesto gli parve gliele disse

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (2 risultati)

. -per estens.: ammazzare in modo brutale. -rifl. e recipr.:

,... accoppiandoli insieme in questo modo. leggenda aurea volgar., 820

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (2 risultati)

con lo stesso accento, in un modo accorante. pirandello, 7-75: a un

veduto nell'imitazione o in qualunque altro modo nelle opere di genio...

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (3 risultati)

4. compendiare; narrare in modo più conciso. nieri, 318:

. accorciataménte, avv. in modo accorciato; abbreviatamente. salvini,

sedere il dio padre in un certo bel modo svolto che dava bellissima accordanza, e

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (3 risultati)

illustrissimo signore abate, insistendo nel prescritto modo di cibarsi mattina e sera, possa

cosa sarai ben pagato, / per modo che d'accordo resteremo ». varchi

i-283: e perché abbiamo trovato un modo facile e brevissimo di scompartire le corde

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (1 risultato)

e fugge ed or gli porge / modo onde parli e in un tempo il ritoglie

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

. accortaménte, avv. in modo accorto, avveduto; con abilità,

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (1 risultato)

guarda nei vetri, / compiaciuto del modo che tiene a braccetto / la compagna.

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (2 risultati)

accosta l'un mezzo all'altro in modo, che non rimanga infra loro niuno spazio

buia nuvola, la quale in niuno modo cede a chi oltre vuole passare se

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (4 risultati)

2. ant. prep. di modo: conforme. salvini, 19-iv-1-310:

invetriati. idem, 6-158: così fatto modo d'innestare, come s'è

accostumato. leopardi, i-119: quel modo di parlare che non viene dall'abitudine

il pelo di alcuni tessuti (allo stesso modo di quelli di cotone).

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (1 risultato)

attendono alla guerra... in modo che non si può accozzare in uno

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (3 risultati)

avverandola con lettere false per sì fatto modo, che 'l fenno accredere all'imperadore

accreditevolménte, avv. disus. in modo da mantenere il credito, la fiducia

avverbio giova a significare * in modo da rendersi accreditato '. accreditevolmente condurre

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (1 risultato)

disus. con progressivo accrescimento; in modo accrescitivo; esageratamente. tommaseo [

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (2 risultati)

24: trovò ancora la via aperta al modo dello accumulare danari. guicciardini,

superi, accuratissima- ménte). in modo accurato; con cura, con molta

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (2 risultati)

. manifestare, rivelare, palesare (in modo aperto); dichiarare, denotare.

che in prosa, e ad ogni modo non m'avete neppure accusata la ricevuta di

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (1 risultato)

(superi, acerbissimamènte). in modo acerbo; immaturamente, prima del tempo

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (2 risultati)

né con timo né con l'altro modo levarmi da tanta amaritudine ed acerbità,

/ tronca la fuga, e parla in modo acerbo: / -or se'tu quel

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (1 risultato)

tavole. acerrimaménte, avv. in modo acerrimo. guicciardini, v-199: vi

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (1 risultato)

misto condito con qualche acido, in modo che abbia acquistato sapore e reazioni delle

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

uomo;... ma questo modo di parlare si scusa per una figura

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

la radice si piega un poco a modo di scorpione, perciò alcuni lo chiamarono

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

acque, sia che queste lo occupino in modo perenne, come ne'fiumi, sia

corrotta terra e putrida, in nullo modo è, se non malvagia.

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (4 risultati)

. -figur. contraddire il comune modo di sentire e di vivere.

, 2-24 (i-894): e di modo faceva sotto acqua i fatti suoi che

de roberto, 103: si destreggiò in modo da navigar tra due acque.

proverbi. -acqua alle mule!: modo volgare per chiedere da bere.

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

tre: non contare niente (antico modo di dire, derivato dall'uso,

passavanti, 147: il terzo [modo], si è, conspergor: dove

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

l'acqua da partire si fa in questo modo, cioè: piglia otto libbre di

: l'acqua rosata fanno alcuni in questo modo, che pongono le rose in vasello

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

più non può, ma quivi, a modo d'una palla, percossa si ferma

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (1 risultato)

del latte. bencivenni, 5-84: modo de infusione d'acqua di cacio,

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (2 risultati)

nel nuotare, nel respirare a lor modo, nel divorare i pesci minori od

de stelle che se confaciano a ciò al modo musaico, una figura di vilano con

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (2 risultati)

o cristallino, perché è concreto a modo di ghiaccio o di cristallo; il terzo

londra non è abbastanza seria, a mio modo di ve dere. e

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (1 risultato)

da capo tornò alla piazza per modo di volere acquetare il popolo. petrarca,

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (1 risultato)

, olallallà, che è il solo modo di acquificarsi. = comp. da

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (1 risultato)

cupidità soverchia in acquistare / in ogni modo, pur che possa avere.

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (1 risultato)

/ quell'acquosa sua rabbia ha un modo avuto. d'annunzio, iv-2-1080:

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (2 risultati)

, v-194: voleva parere a ogni modo (ed era forse) uomo dabbene,

miei pensieri; e aristocratico era il modo in cui consideravo e avversavo le cose del

vol. I Pag.140 - Da ACRINIA a ACROMATICO (1 risultato)

delle nubi. marotta, 1-176: quel modo sospeso, pensile, astratto, da

vol. I Pag.141 - Da ACROMATINA a ACUIRE (1 risultato)

della loro proporzione; e si può in modo acuir la lente, che le immagini

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (4 risultati)

segreto della divina mente trapassare in alcun modo, awien forse talvolta che, da oppi-

: ha grande similitudine e conformità questo modo di stile con l'epigramma quanto all'acume

cui studia le proprietà, il modo in cui si formano, si propagano,

viva sensibilità, con penetrazione; in modo doloroso. tesoro volgar.,

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (3 risultati)

fo ampia de sopra, al modo de la fronte, e acuta de sotto

, e acuta de sotto, al modo del musello. g. cavalcanti, iv-52

acuti della pietà per noi stessi, un modo più cieco di amarci. 3

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (1 risultato)

archi di cerchio che si incontrano in modo da formare un vertice alla sommità.

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (1 risultato)

parlava adagino adagino, alitato appena, per modo che gli altri erano costretti a fargliele

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

indissolubili. -scrivere in adamante: in modo indelebile. luca pulci, 4-11

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (4 risultati)

. adattaménte, avv. in modo adatto, conveniente; adattatamente.

: adattamente parlare (dice insieme il modo accomodato e conveniente alle circostanze e efficace

2. mettere, disporre in modo conveniente, opportuno, applicare con esattezza

). adattataménte, avv. in modo adatto; convenientemente, in corrispondenza,

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (2 risultati)

viso molto tartaresco, ma innanzi adatto al modo di qua che no. cantari,

quel tempo non si trovassino in alcun modo o sotto qualunque nome addecimati. addecimatóre

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (1 risultato)

che correva nei fiumi ora in certo modo continua a correre evaporata su per l'aria

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (2 risultati)

5-1 (io): parendogli oltre modo più bella che l'altre femine per addietro

: ed awegnendoché lo re priamo per nullo modo rispondesse alle dette addomandagioni, nondimeno enea

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (1 risultato)

sortisse felicemente, potrò forse additarli il modo di correggere terrore. baretti, i-102

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

della città, ogni anno, per modo che in dieci anni tutta la città

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (1 risultato)

. addolorataménte, avv. in modo addolorato; con i segni di persona

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (2 risultati)

e triplicherebbono il danaro, ma non ho modo di dargli la sicurtà che egli desidera

dietro l'altra, addoppiando a questo modo gli ordini, i quali se prima

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (4 risultati)

.. addossati gli uni agli altri per modo che dal folto non emergevano se non

dopo quello de'romani, il migliore modo; perché, non si potendo con quello

addosso a quel paolo, che ad ogni modo non gli acconcerai il capo troppo stravolto

tentazione di carne, che per nullo modo costui potea resistere. cellini, 1-11

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (2 risultati)

muoverli. gioberti, ii-142: per tal modo scrisse platone, il qual volle

fatto, e per questo cotal modo, non ricevendo in sé, né mandando

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (2 risultati)

un diritto naturale di sentire a suo modo, come non lo avrà parimente d'

. savonarola, iii-489: in questo modo quello che tu di'si domanda vero

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (4 risultati)

e le onde salivano sulla nave, per modo che si adempiva la nave. idem

doveri '. né ad usare in altro modo questo verbo ti mova l'esempio del

. adempiutaménte, avv. in modo compiuto; pienamente; con completo adempimento

staccarsi. manzini, 8-62: quel mio modo di dare la mano come io la

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (2 risultati)

comandante. aderenteménte, avv. in modo aderente; con aderenza; conformemente.

ella... vi rientrasse a quel modo che la cosa rara si adatta alla

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (4 risultati)

eccitamento al libertinaggio, fatto anche in modo indiretto in luoghi pubblici o aperti al

ti, ma d'averti, a modo ch'uno nibbio, lasciato adescare e pigliare

usanza: dipoi che gli ha in tal modo adescati, un poco più gravemente gli

tal maniera adescato che di lui a modo suo potesse disporre. tasso, 4-26:

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (1 risultato)

trova d'aver fatto male in ogni modo, perch'ei non l'ha fatte né

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (4 risultati)

ma l'adiratuccio traspariva '(qui a modo di sost.). adirazióne,

che io non ho ancora ordinato il modo di vivere: questo fa la gioventudine

2. figur. via d'accesso, modo, mezzo (d'insinuarsi, di

e perché la repubblica è temperata in modo, che non vi è adito a rumarla

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

sola, / però ch'ai nostro modo non adocchia. fazio, v-13-3:

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (1 risultato)

principio de la vita, pigliandola per lo modo che detto è, ma presso a

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (1 risultato)

prò veduto di scriverlo allora per quello modo che detto è. = deriv

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

in contradia parte:... quello modo è grande adoperamento e assottigliamento nella scienzia

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (3 risultati)

maestro alberto, 156: e 'n questo modo fia verace / il tuo adoperare e

operazion del vivo non adopera in un modo ne'vecchi e ne'giovani. leggenda

speranze'. adorabilménte, avv. in modo adorabile. tommaseo [s.

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (2 risultati)

opere degli antichi, vedendo tralasciare il modo di colorire a tempera, mi venne

, mi venne voglia di risuscitare questo modo di dipignere. tasso, 7-16: ché

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (2 risultati)

s. c., 11-10-1: nel modo del parlare adornando parole secondo che

che ritrovi, e in efficace / modo l'adorna sì che sforza e piace.

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (2 risultati)

adornataménte, avv. in modo adorno, con leggiadria. albertano

. 2. avv. in modo ornato, elegante. b. davanzati

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (4 risultati)

ima fune a spire orizzontali, in modo di formarne anello, affinché possa essere

cavi di coperta e delle batterie in modo accurato ed elegante, tuttavolta che sia

quadro, in una statua) in modo da lusingare la vanità; far più

sapienti chi ha scritto libri, in qual modo possa l'omo conoscere il vero amico

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (2 risultati)

-5ris. adulatoriaménte, avv. in modo adulatorio. [sostituito da] manzoni

adulteraménte, avv. disus. a modo di adul tero; con

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (1 risultato)

[il campo] abbondante in tal modo, che l'abbondanza dell'adulterine piante si

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (1 risultato)

adustivaménte, avv. disus. in modo da ardere, inaridire. libro

vol. I Pag.188 - Da AEREOPLANANTE a AEROFOBO (1 risultato)

aerodinàmico: detto di vetture foggiate in modo da offrire la minore resistenza possibile al mezzo

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (2 risultati)

giorgio dati, 1-176: in questo modo tutti i più ricchi soldati erano affacchinati

', ecc., è un nuovo modo per * presentare, proporre, far

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (2 risultati)

affagianare, tr. cuocere al modo dei fagiani. aretino, ii-213

affagòtto). avvolgere, raccogliere a modo di fagotto (l'abito, le vesti

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (1 risultato)

affannosaménte, avv. con affanno; in modo faticoso; dolorosamente, angosciosamente.

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (2 risultati)

zaino gli oggetti dell'equipaggiamento individuale nel modo prescritto dal regolamento, appositamente studiato per

v.]: affari esteri, con modo che viene di fuori, ma che

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (3 risultati)

sta il difficile. 7. modo di essere, condizione sociale, stato,

in uso a'tempi dovuti, per modo che quello el quale s'afaceva a

'cosa profittevole '; dicendosi per modo d'esempio: 'gli è un buon

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (2 risultati)

intelletto, abbagliare l'animo (in modo che non discema il vero);

. affastellataménte, avv. in modo confuso, disordinatamente, alla rinfusa.

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (1 risultato)

è affaticato è d'ordinario stanco in modo da non poter seguitar senza pena.

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (4 risultati)

avesse filtrato la doretta per affatturarlo a quel modo. 2. figur. piegare

che i francesi dicono fafonner, è modo tassato dal giordani nelle sue osservazioni sulla

ricorderesti. d'altro no, in modo affatturato sei! b. davanzali, i-103

, l'impresse sopra carte affatturate per modo, che paressero stampe non del tutto

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (4 risultati)

, 41: se non ti corbello a modo mio / dimmi che non son oste

... affermava l'uomo essere modo e misura di tucte le cose.

i-71): tu potrai con quel modo che il meglior ti parrà questo mio appetito

i-270: converrà a chi in tal modo filosofa affermare tutto l'opposi to di

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (2 risultati)

. affermataménte, avv. in modo affermativo, con certezza, affermativamente.

. affermativaménte, avv. in modo affermativo, asseverativo (ed è il

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (5 risultati)

/ se solo un tratto a suo modo l'afferra, / fesso in due pezzi

, stringe e imprigiona un pezzo in modo da renderlo obbligato a star fermo,

attaccarsi che fa la pianta alla terra in modo da poterci vivere: ed è traslato

non la affetavano tanto, che nel modo dello scrivere, e quasi all'odore e

se non altro, affetta in qualche modo l'anima. 4. infettare

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (3 risultati)

cavalcanti, 2-553: si debbe procedere in modo che le cose non paiano affettatamente cercate

3. avv. con affettazione, in modo ricercato, lezioso. se

iacopo della lana, i-82: questo modo di parlare che statuto dei mercanti

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (2 risultati)

in parte non beffo. e in tal modo, vogliamo che per tale mistione amore

agg. e sm. modificato nel suo modo di essere, impressionato, alterato;

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (2 risultati)

.]: vivo e bello il modo dell'affezionarsi le piante alla terra, anco

interpretazione... si prestava in modo mirabile per quell'insegnamento allegorico e allusivo

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (7 risultati)

spesso la troppo affezion degli amanti di modo inganna il lor giudicio, che estiman

portugallo e pare, in un certo modo, che quel cielo inclini e voglia

di lui, e lo salutò in un modo ch'esprimeva un'affezione consueta, resa

. manni, i-132: l'indicativo modo, che dimostrativo meglio si direbbe,

desiderio e cresce in fervore, a modo del fuoco, che quanto più legne vi

la mia vettura, e in tal modo fuggii ogni pericolo '; 'costui

con certa gente cerimoniosa non c'è modo d'affiatarsi per quanta confidenza vi diano,

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (2 risultati)

, rettor., 104-28: in questo modo acoglie [l'oratore] quelle partite

(406): sentendo in certo modo la gravità e la dignità dell'incarico che

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (1 risultato)

, mordace (un discorso, un modo di esprimersi); di ingegno sottile,

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (2 risultati)

io me ne servissi [di questo modo di costruire], non avendone bisogno

, 214: le tentazioni sono a modo di fuoco, che prova l'oro ed

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (3 risultati)

murato con mattoni e con terra a modo d'una fucina. affinatóre,

inutile la stampa, voglia far in modo che si spargano, senza tener conto

e sì manifesta onta non era a modo veruno da sopportare, e che così vituperosa

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (2 risultati)

pubblicitari stampati, litografati o manoscritti in modo da essere totalmente e continuamente visibili dalle

alla fine di una voce verbale, in modo da formare con essa un'unica parola

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (1 risultato)

istesso spirito, avrebbono tutti parlato a un modo. d'annunzio, ii-805: pieno

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

l'uno e l'altro afflosciscono in modo che 'l vigor delle membra e'

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (2 risultati)

idem, 8-210: se in qualche modo può rimuoversi la cagione di un tale incomodo

affòcanteménte, avv. letter. in modo soffocante, opprimente. d'annunzio

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (5 risultati)

. ant. darsi da fare, in modo confuso, con furia; affannarsi con

): ma gridando s'affoltava in modo, che intendere non si potea chiaramente

di chi favella troppo e frastagliatamente in modo che non iscolpisce le parole,.

non le sanno dire se non in un modo precipitoso e sdrucciolevole, mangiando mezze le

favella troppo, e frastagliatamente, in modo che non iscolpisce le parole, e non

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (3 risultati)

l'una distante dall'altra e in modo che le direzioni delle due catene formino

girone dei remi a basso, in modo che tutte le pale rimanessero in alto.

niccolò] con tagliate e bastioni in modo si era affortificato, che il conte noi

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (3 risultati)

, 452: gli umori mossi avevono in modo alterato ciascuno, che le botteghe non

, steccare e affossare una fortezza per modo che non vi si possa metter vettovaglia

pel trasporto delle cose stesse. il modo d'affrancamento più generalmente usato s'applica

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (1 risultato)

. affrettataménte, avv. in modo affrettato, frettolosamente; rapidamente,

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (1 risultato)

: l'aspettai tutta una sera premeditando il modo dell'affronto. il passo d'ogni

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (1 risultato)

tommaseo [s. v.]: modo di affusellare la colonna. = deriv

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (3 risultati)

pronostico de'medesimi; perché ad ogni modo rade volte si troverà che si verifichi

. aforisticaménte, avv. in modo aforistico; sentenziosamente. =

giorno parlò; ma risultò affetta in modo gravissimo di un male che il gergo medico

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (2 risultati)

affari del governo che l'invia, in modo quasi privato. mazzini, ii-49:

proteggere quei meschini, raddolcirebbero a ogni modo la loro sorte. panzini, iii-794

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (3 risultati)

, pinge la sua virtù in cose per modo di diritto raggio, e in cose

diritto raggio, e in cose per modo di splendore reverberato. ottimo, ii-89

] ha però disposto le cose in modo che quegli agenti e quelle forze animali o

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (1 risultato)

die quella quantità che toccasse secondo il modo e il tenore predetto. =

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (2 risultati)

donne che portano i vestiti aggangherati in modo da aver di bisogno di chi glieli

disus. garbato, aggraziato, a modo. soderini, i-218: fra

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (1 risultato)

quale resistenza non si dee fare per modo che si caggia nel vizio detto agge-

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (1 risultato)

errato, e deriva dal più falso modo 4 essere a giorno '. moravia,

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (2 risultati)

16-25]: 'così rotando': in simil modo aggirandosi queste tre anime andavano innanzi co'

s'aggirano, mi sia in un certo modo del principale assunto dimenticato. foscolo,

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (3 risultati)

tutta novità d'ingegno, e di modo, e di tempo, ed io me

inf., 11-62: per l'altro modo quel- l'amor s'oblia /

che senza alcuno indugio da trovare era modo come lui morto si traesse di casa.

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (4 risultati)

, / e co'la lancia in tal modo l'aggiunse, / che il fe'

la bontà di dio] in un modo tanto particolare, che non può essere

arte fattiva, o in alcun altro simil modo. buommattei, 102: nome aggiuntivo

, dopo il saluto, con bel modo / gli domandò s'aggiunto a moglie

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (7 risultati)

aggiunti morali '. questo è strano modo di usare la voce aggiunto invece di 4

1827 (420): pure trovò modo di aggiustarla con un piccolo stralcio]

di nulla, aggiustai lo specchietto in modo che adesso non vedevo più la strada

ci fermeremo quanto occorrerà per aggiustare il modo da pigliarsi per andare a fare una

ogni altra arme da tiro, in modo che vada a colpir giustamente nel segno

-marin. aggiustare la stiva: stivare in modo conveniente i pesi imbarcati. -aggiustare il

prendere per arrivare alla meta nel miglior modo. -locuz. proverb. aggiustare le

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (3 risultati)

. lippi, 12-45: ad ogni modo io vo'che tu t'aggiusti /

aggiustataménte, avv. disus. in modo acconcio, esattamente, con precisione;

a quella affisso un telescopio, aggiustato in modo che rimirava sempre l'istesso punto.

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (2 risultati)

: agglutinazione, dicono certi linguisti quel modo che hanno alcune lingue di declinare e coniugare

al foro del loro uscire, a modo di grappol d'uve l'una appiccicata

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (3 risultati)

, son pronto a sagrificarmi in qualunque modo vi aggrada. pellico, ii-82:

carducci, ii-8-261: ella a ogni modo mi perdoni, se può, tanta audacia

que'tempi non era ritrovato ancora il modo di trarlo [lo zucchero] dalle canne

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (4 risultati)

piglia questi denari, provvedi a tuo modo; ché se tu con lo spendere,

l'uno l'altro per ogni via e modo che potesse: il papa d'aggravare

quantità di danari, e per questo modo aggravava i napoletani. machiavelli,

iii-3-159: frattanto si aggravò la febbre di modo, che in capo a pochi giorni

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (3 risultati)

in quel tempo non si trovassino in alcun modo, o sotto qualunque nome addecimati

. aggraziataménte, avv. in modo aggraziato; con grazia, elegantemente.

non l'aggrediate, vi tratterà sempre nel modo più amichevole ed amoroso. rigutini-cappuccini,

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (2 risultati)

opera su di un altro, in modo da distruggerne la coesione...,

una cerchia di persone (ma in modo che i singoli elementi mantengano una certa

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (2 risultati)

aggressivaménte, avv. neol. in modo aggressivo, ostentatamente provocatorio. bocchelli

mai stata brillante, né in alcun modo aggressiva. viani, 14-477: concitato

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (1 risultato)

camicia gonfia grovigliare, intricare, avviluppare in modo pardi muscoli e la fronte aggrottata,

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (4 risultati)

leonardo, 1-271: il panno sia in modo adattato che non paia disabitato, cioè

tra di loro per le basi in modo da formare una specie di cespo.

medesima s'agluppa alle gambe della vacca in modo non si mova. nievo, 572

monache] l'agua- glianza in tal modo / che non si truovi quell'altre nimiche

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (1 risultato)

. ant. adeguata- mente; in modo uguale; alla pari. s

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (2 risultati)

agguardaménto, sm. ant. modo di guardare, sguardo (prolungato)

a una certa distanza dalla porta, in modo però che nessuno potesse uscirne inosservato.

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (1 risultato)

agiatissimamente vi ti puoi spaziare a tuo modo. ariosto, 43-92: la prega

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (1 risultato)

maniera agile; con destrezza, in modo pronto, con sveltezza, speditamente.

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (8 risultati)

, 6-64: orlando disse: -a tuo modo faremo, / 6. locuz

, con tutto comodo; nel modo più conveniente; nel momento più oppor

1-39: morgante aveva a suo modo un palagio / fatto di frasche e di

palagio, / per istraziarlo a lor modo per agio. -sentirsi, essere

parlargli, io il pregai in questo modo. bettola, 186: mi riuscì grato

il serenissimo granduca pienamente soddisfatto del suo modo d'agire e di scrivere. salvini

alle parole possa sembrare in un certo modo capziosa e calunniosa (che con questo

uno agisce, agisce sempre in un modo che, prima d'agire, ignorava quale

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (3 risultati)

, il quale si fa per questo modo: togli agli mondi, in quantità

d'appiccargli sul fuoco, e a questo modo non talliscono. perciocché si vede che

fritti in padella, o conditi a modo d'insalata, non sono disgustevoli.

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (2 risultati)

/ una parola in tutte era ed un modo, / si che parea tra esse

spendere. idem, 191-21: trovato modo d'avere certe agora sottile e piccole.

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (4 risultati)

improntato era il viso dello 'mperadore a modo di cesari antichi, e dall'altro

,... ardea a modo d'una fornace quel luogo, però ch'

cielo d'agosto: ciascuna ha un suo modo di guardare, di palpitare, di

, intensamente; con accanimento, in modo crudele, con ferocia; con difficoltà

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

. agresteménte, avv. in modo rozzo, incolto; secondo l'uso

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (1 risultato)

il terreno e si prevale in qualunque modo di lui. garzoni, 1-501: l'

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (2 risultati)

iii-18-120: suo padre voleva a ogni modo che facesse o agrimensura o medicina

leggermente arcuata da una parte, per modo da potervisi comodamente adagiare e distendere con

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (2 risultati)

. 8. avv. in modo aspro, crudelmente. buonarroti il giovane

di roma '; ma il secondo modo è preferibile al primo, perché più

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (1 risultato)

, 6-161: non si possa in modo alcuno... agucchiare stami di sorte

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (1 risultato)

aguzzaménte, avv. ant. in modo aguzzo, acutamente, sottilmente.

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (1 risultato)

l'epigramma] e a raffinarlo di modo, che laddove è oro d'ottima lega

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (2 risultati)

due volte configura / il tempo in egual modo i grani! 2. in

xi-232: mi tirai indietro, in modo da scostare il braccio che lui mi teneva

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

di terreno fra due solchi (in modo da accudirvi senza calpestarlo) destinato alla

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (2 risultati)

, ma stanno alte, congiunte insieme a modo d'una capanna. 2

: io aiuterò voi buoni ad ogni modo, perché avete ad essere semente di quelli

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (1 risultato)

,... non manco aiutarmi in modo, che mi restano molte ore del

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (1 risultato)

affatto la veduta del monte aventino, in modo però che si vedesse la luna comparire

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (2 risultati)

: ché 'l tempo m'ha tarpate in modo l'ale / ch'io mi comincio

ed esercita, qualor lavora a suo modo, fa le alabarde e le picche d'

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (2 risultati)

transparente, come se una parte fussi a modo d'alabastro e alcuna altra a modo

modo d'alabastro e alcuna altra a modo di cristallo o vetro. ariosto, 10-96

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (1 risultato)

di subito nacque, che per niun modo da quel luogo movere si poteano.

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (1 risultato)

gittava un poco d'albore, in modo ch'e'non mi poteva vedere in viso

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (1 risultato)

monaco, non possiamo noi intendere in modo alcuno. idem, 8-28: dalla

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (2 risultati)

caro, i-141: percosse il castello per modo come se fulminato l'avesse, o

veramente scritto mai d'altro che del modo di far toro. campanella, 2-207:

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

la porzione spiritosa dell'acquavite preparata in modo da averla priva totalmente d'acqua.

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (3 risultati)

alcunaménte, avv. ant. in alcun modo. bruno, 488: volete

palazzeschi, 1-230: mi rifiuto nel modo più deciso di dire alcunché della mia

natura delle cose del mondo è in modo che è quasi impossibile trovarne alcuna che in

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (3 risultati)

strani, che niuna cosa a lor modo si può fare. p. verri,

: e quinci e quindi vola senza modo / licenzia non ristretta in alcun modo

modo / licenzia non ristretta in alcun modo. ariosto, 7-35: ogni dì ne

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (1 risultato)

a generi. cantoni, 549: questo modo di ragionare ha delle ramificazioni così sottili

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (1 risultato)

nella sua unità le comprende allo stesso modo ch'egli abbraccia coll'amoroso amplesso creativo

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

principio la lingua francese si pronunziava nel modo stesso che si scriveva, ossia la pronunzia

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (1 risultato)

è che gli alfini furono formati a modo di giudici assessori in cattedra col libro

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (3 risultati)

di alicorno, e mi avvisi del modo d'usarlo. = lat. unicornis

. alidaménte, avv. in modo alido; aridamente. 2.

leonardo, 2-56: e a questo modo la fertile e fruttuosa terra abbandonata rimarrà

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (6 risultati)

, ower pegnorante, ower per altro modo alienante tale cavallo, palafreno o ronzino,

prezzo stesso sarà stabilito insindacabilmente e in modo irrevocabile da una commissione. alienare

non essere amate accennano volersi in ogni modo alienar da lui. guicciardini, 128

. alienataménte, avv. nel modo dell'alienato; con smarrimento mentale.

punto, né battere palpebra mai, a modo di persona alienata. de sanctis,

quanto per... avere un modo di giustificare con un buon pretesto le

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (2 risultati)

dal fare ad altri nocumento in qualunque modo. idem, iii-427: non si

forma propria, ma l'hanno in modo, che facilmente la lasciano per toglier

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (1 risultato)

; ed era disposto a trovar giusto ogni modo di strappar loro dalle mani l'alimento

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (2 risultati)

che sia l'alimo un arbuscello nel modo che lo descrive dioscoride, e chi un'

sf. disus. trattazione intorno al modo di evitare le carestie. targioni

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (1 risultato)

il mantaco; e così con destro modo sempre soffiando pian piano, tu vedrai

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (1 risultato)

bruggia si à due grandissime magioni a modo di grandissimi palagi, le quali magioni sì

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (2 risultati)

gli rimanevano chiusi in pugno, di modo che, girandoli, ristringeva la

gli rimanevano chiusi in pugno, di modo che egli, storcendolo, ristringeva l'

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (1 risultato)

2-292: l'acqua che cade nel modo sopra detto, non allarga la sua fossa

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (1 risultato)

dalle forche, e me allargò inel medesimo modo che io mi stavo in prima.

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (2 risultati)

terra. idem, 2-23: questo modo allato alla terra e in alto, e

con ispade e coltelle allato, in modo che nel venire presto e nel correre,

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (2 risultati)

i reggimenti dei granatieri e in questo modo venivano a prevalere le truppe alleate. idem

venivano e come mai e in che modo. calvino, 1-115: il bambino adelchi

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (4 risultati)

che conoscevano bene essere vane, in questo modo allegacciandoli strettamente come a una civile compagnia

: gli accademici dan sentenza a lor modo, dove nella causa non si eran fatte

però qui appresso ed innanzi diviserò il modo dello allegare dell'uno e dell'altro.

quanto egli s'affatica a descrivere il modo de i fegatelli,...

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (3 risultati)

: essendo il duca di milano alleggierito in modo della infermità che si teneva per certo

... mi è stata cara sopra modo, più tosto perché io me ne

si ripetette, com'è noto, in modo cospicuo allo inizio e nel corso del

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (1 risultato)

ubbidienza non cerca perché o in che modo la cosa gli sia comandata, ma deesi

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

.. s'allegrano fuor di modo del vento aquilonare. = deriv

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (3 risultati)

braccia quattro di drappo, che sopra modo mi piace, per essere cosa bella

quella mattina, e allegre allo stesso modo, con una voglia di far mattie,

utile da vigna si conosce in questo modo. se ella è di colore, e

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

riprensioni... erano in qualche modo allenite e rendute tollerabili dal papa.

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

e d'ogni parte / per igual modo allentava la fiamma. cavalca, iii-34

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (1 risultato)

arrosto: chi vuole una cosa in un modo, e chi in un altro.

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

: non mancherò ancora io d'insegnare il modo, come si deono allevare da piccoli

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (1 risultato)

: tentai dunque d'alleviare in altro modo quei mali e istituii a un tempo un'

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (1 risultato)

l'altra di tali operazioni si regolano nel modo che insegna questa regola detta di alligazione

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (1 risultato)

in quel tempo non si trovassino in alcun modo o sotto qualunque nome addecimati,

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (3 risultati)

per cui si percepiscono i colori in modo diverso dal normale. =

sente il canto; vola anche in modo incerto, capriccioso, a zigzag,

2-53: rovesciavi il bel viso in fanciullesco modo, / per ascoltare quel trillo alto

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (1 risultato)

/ e v'ha dio d'allogarle il modo dato / onestamente; qual ragion poi

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (4 risultati)

sf. disus. il porre in modo opportuno; collocamento. bartolomeo da s

l'onore d'antica alloggeria, in certo modo papal villa di uliveto, in nobil

differente... alloggiammo infine nel miglior modo che potemmo. foscolo, xvii-101:

tommaseo-rigutini, 279: alloggio indica anche il modo dell'albergare, dello stare: un

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (3 risultati)

molestia,... tenendolo in questo modo per uno mese, anzi che si

(419): ella fu crucciosa oltre modo, pensando che non solamente per lunga

può negare, che, o in un modo, o nell'altro, sempre seneca

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (2 risultati)

,... già gli aveva per modo alloppiati,... che e'giacevano

un manrovescio,... / di modo ch'ei cascò caporovescio, /

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (1 risultato)

i-270: converrà a chi in tal modo filosofa affermare tutto l'opposito di quanto

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (2 risultati)

è sentita generalmente, sebbene pensata in modo confuso ed espressa con formule improprie.

allucìgnolo). avvolgere, torcere a modo di lucignolo; gualcire. 2

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (2 risultati)

'. allucinataménte, avv. in modo allucinato; con smarrimento. sbarbaro

pass, alluso). accennare in modo indiretto e coperto o soltanto discreto

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (1 risultato)

e minuto mescolata- mente insieme al modo di lupai, ma è più minuto che

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (4 risultati)

: i quali [frati], a modo che luminari del cielo, hanno alluminato

idio che t'allumini per sì fatto modo, che tu ti astenga da tali vizi

la mente / e desta in qualche modo il peccatore. idem, 14-15: ma

poi allumina questa [cimatura] in questo modo; cioè, piglia once quattro di

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (1 risultato)

l'orazione grande, e rilievonla dal modo plebeo: e il nome propio le

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (4 risultati)

le allungava certi pizzicotti... in modo che la poverina si trovava cosparsa di

: modificarne l'alzo dato, in modo che le salve raggiungano obiettivi sempre più

gomena: distenderli in coperta, in modo che possano essere sollevati. 14

...: ed in questo modo, allupandosi di fuori come era dentro

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (1 risultato)

e s'impingua e cresce; in quel modo appunto, che fanno i fiumi alle

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (1 risultato)

essendo il duca di milano alleggierito in modo della infermità che si teneva per certo che

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (3 risultati)

subito che l'hanno mangiato sbalordiscono di modo che si lasciano pigliare con mano

giusta quantità di aloè saccotrino polverizzato in modo, che l'acqua ne divenisse tinta

essere di colore nero e rosso a modo di gherofano di chiaro, e che

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (1 risultato)

2-500: l'alone mistico le separava in modo assoluto da cose e persone. ojetti

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

nel mezzo misurata si commette in tale modo, che se l'uno capo si china

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (2 risultati)

come tale, potesse alterare in alcun modo la gravità ordinaria del metallo. baretti,

. altieraménté), avv. in modo altero; con alterezza, con fierezza d'

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (3 risultati)

... chiunque altera in qualsiasi modo monete genuine, col dare ad esse l'

il papa di questo s'alterò fuor di modo, ne fece querimonia in concistoro.

'. alterataménte, avv. in modo alterato; con animo alterato.

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (7 risultati)

). alternaménte, avv. in modo alterno, con alternanza; alternativamente.

tr. [altèrno). disporre in modo alterno; far succedere l'una cosa

. paolieri, 2-190: in questo modo il grande albero e il piccolo uomo

si sarebbe detto di sì, dal modo con cui, a volte, alternava

3. ant. ripetere in modo alterno; cantare a vicenda (come

agli sonoalternataménte, avv. alternamente, in modo moni di vari discorsi. mazzini, ii-43

, avv. con alternativa, in modo alterno; a vicenda, a turno;

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (2 risultati)

alterna; che si ripete o succede in modo alterno, a intervalli (più o

due parti opposte del fusto, in modo che l'una non stia mai nello stesso

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (2 risultati)

6. avv. ant. in modo superbo, orgoglioso, sprezzante.

, iii- 201: non traligna in modo alcuno / l'altezza del tuo animo

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (1 risultato)

altezzosaménte, aw. in modo altezzoso, con alterigia. valerio

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (2 risultati)

benché trovasse la vettovaglia, non aveva modo alcuno a potere arrivare a tanto pane che

villani, 1-56: fecionvi due residii a modo di castella ove è oggi il più

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (1 risultato)

tratta fuori da una superficie, in modo che le immagini si levino per più

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (2 risultati)

; della stessa qualità, dello stesso modo o tenore; tale e quale.

, misura, numero; allo stesso modo; ugualmente; similmente. tesoro volgar

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (5 risultati)

, iii-1-5: più licito né più cortese modo di fare a se medesimo altri onore

ii-829: altri, quando si usa al modo del francese on (e dell'italiano

. diversamente, in altro o diverso modo (non altrimenti che: non diversa-

. carletti, 200: in questo modo la mangiano con mirabile gusto e meno

altrimenti...: in un modo... in un altro..

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

ant. nelle frasi negative: in nessun modo, niente affatto, punto.

suo parere e dicelo in un suo modo e l'altro dice il contrario, sì

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (4 risultati)

posso nulla: qui ciascuno fa a modo suo. altro che capo! persuadetevi

de sanctis, ii-256: dal suo modo di scrivere parrebbe uomo grave e compassato

avveduto per altro, ma avarissimo senza modo. idem, dee., 8-9 (

parte, per altro, a ogni modo; del resto. boterò, i-332

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (1 risultato)

della sua, e ne contrae in certo modo l'obbligazione. idem, pr.

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (1 risultato)

da curar son gli alvei, per modo che si tolga ogni fastidio, che

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (2 risultati)

annichilare l'aizamento, ovvero scemarlo in modo che si rendesse inosservabile. viviani,

prova, / qualunque paia il nostro modo e l'arte: / e corinna alzerem

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (2 risultati)

la mia sfortunata salute. ad ogni modo spero che per domattina potrò essere alzato

coloro, che sanno beffare per amichevol modo e dolce, sono più amabili che coloro

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

: a questo si deve aggiungere il modo, che ora comunemente si tiene per

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (1 risultato)

. (superi, amarissimaménte). a modo suo, denominandole erbacce. carducci, 72

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (2 risultati)

: tutti continova- mente amiamo in qualche modo, tutti quasi amiamo male: e

che ci mancano, le desideriamo: di modo che quel che s'ama, prima

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (2 risultati)

l'uno né con l'altro modo [potevo] levarmi da tanta amaritudine ed

614: affermando sé non potere in modo alcuno sostener l'amaritudine della bugia.

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (4 risultati)

pesca] vi si racchiude mandorla oltre modo amara di pasta bianca cinta da pellicina

1-9: colui che oltre al debito modo dà e spende lo suo, tosto è

rimaner con tanto di naso a questo modo, col danno e con le beffe,

cuore assalirono i guelfi per sì fatto modo, che gli rappono. plutarco volgar.

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (2 risultati)

cicerone volgar., 2-100: in nessuno modo si può fare quello, che nel

il legittimo amore, e in che modo si dovesse amare: tanta è la

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

e le ambascerie... gli porsero modo di conoscere tanta varietà di uomini e

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (2 risultati)

non possano venire, se non in un modo, come due ambassi. anguillara,

2. collocare un'opera d'arte in modo da porne i pregi nel massimo rilievo

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (5 risultati)

uomini come sugli animali, ma nel modo in cui l'ha tutto il passato,

metà del locale, e vuota, in modo che l'ambiente si riduceva allo spazio

, avv. con ambiguità, in modo equivoco. fra giordano [crusca]

l'atto di tal figura, in modo che non diano ambiguità o confusione della

. panzini, iii-384: cercava il modo di una dignitosa ritirata, quando una

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (1 risultato)

, senza sua voglia, soltanto al modo di lisciare la barba e di far

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (2 risultati)

pegolotti, 375: ambra concia a modo di paternostri vuol essere gialla in colore

serra addosso a quel pesce il ghiaccio in modo che rimane in esso avvolto, come

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (1 risultato)

della piastra di rivestimento esterno, in modo da servire come organi di locomozione

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (1 risultato)

avvicinata alle mura della città assediata in modo da poterne colpire agevolmente i difensori.

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (2 risultati)

(superi, amenissimaménte). in modo dilettevole, piacevolmente, argutamente.

de sanctis, ii-256: dal suo modo di scrivere parrebbe uomo grave e compassato

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (1 risultato)

avrei potuto capire fi suo carattere dal modo con fi quale lei guardò prima fi pacchetto

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (4 risultati)

più amicabili, e amansi secondo lor modo, grande vergogna torna all'uomo esser feroce

coloro, che sanno beffare per amichevol modo e dolce, sono più amabili che

. amichevolézza, sf. modo di trattare ami chevole;

ami chevólissimaménte). in modo amichevole; con amicizia, con

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (2 risultati)

, iii-1-5: più licito né più cortese modo di fare a se medesimo altri onore

vicio suo. 2. modo familiare, un po'ironico, per designare

vol. I Pag.392 - Da AMICO a AMILENE (3 risultati)

di me medesima in non saper trovar modo a'miei diletti. crescenzi volgar.

ostenta amico di tutti, trattando in modo molto confidenziale. 1. nelli

increspato,... nel modo che s'increspano le cotte o altre

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (2 risultati)

carletti, 259: andavo intanto pensando il modo come avrei possuto fare a ricuperare il

pare che abbia in non so che modo amistà, e quasi parentado coll'alchimia.

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (4 risultati)

, irresoluto, che si comporta in modo contraddittorio; ambiguo, misterioso.

5. ant. lavorare i tessuti in modo da schiacciarne il pelo. leggi

scorpioni. redi, 16-i-218: a quel modo ammaccate [le radiche della cunzia]

dolci, sempre contornava le figure in modo, che si vedeva l'ignudo. tommaseo

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (3 risultati)

intenda più propriamente, che 'l modo col quale sono ammaestrati i servi, da

. ammaestrataménte, avv. in modo esperto e abile; con maestria

per insegna mento, in modo da ammaestrare. b. fioretti

vol. I Pag.396 - Da AMMAESTRATURA a AMMALATO (1 risultato)

con verghe di canne fesse, in tal modo acconciali, che quando vogliono amainare le

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (2 risultati)

tempo alterare, ed alcuna volta in tal modo, che gli ammaliati restino per tutta

da mattoni disposti a coltello, in modo da lasciare vuoti a forma di rombi

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (2 risultati)

dal vero, tutto tira al proprio modo di fare, tanto nelle figure umane,

: si potrebbe credere che, dato il modo di prepararle, le vivande..

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (1 risultato)

i primati, si elessero in questo modo li dieci. manzoni, pr. sp

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (1 risultato)

ascoltare un meridionale che pronunzi a suo modo amaro, ecc. evidente è la sua

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (1 risultato)

anima, si desterebbe ella in tal modo, che veglierebbe lungamente. d'annunzio

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (2 risultati)

squadra l'uno contro l'altro, in modo che un lato minore dell'uno,

intendesi che uno è stato ammazzato in modo violento e che ha più o men

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (3 risultati)

era di quelle che ammazzano, ad ogni modo, col solfato si sarebbe guarita subito

3-5-169: or colui, che trovasse il modo vero / d'ammazzare il mestiero,

agg. ucciso, fatto morire (in modo violento). -morto ammazzato:

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (1 risultato)

fra giordano [crusca]: tengono un modo di vivere, che non sembra punto

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (3 risultati)

, corroborare, convalidare ': è modo da non invidiarsi ai legali. es

2. cavillare, sostenere un'opinione in modo cavilloso. f. corsini,

si prova ch'elle sieno o in un modo, o in un altro, la

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (2 risultati)

. armeggiare, far le cose in modo disordinato; spadroneggiare. tommaseo [s

e gli ammestatori gli è il modo che fa divario. = deriv.

vol. I Pag.407 - Da AMMEZZATO a AMMINISTRANTE (2 risultati)

era riapparso in lei, nel suo modo di gestire, di muovere il capo

in cento diverse note, è il modo degli alberi di discorrere con me. bontempelli

vol. I Pag.408 - Da AMMINISTRANZA a AMMINISTRATORE (2 risultati)

marginali e se l'è cavata col solito modo di attribuire all'autorità amministrativa, ossia

non solo, ma si ricusava nel modo più deciso di amministrarla. idem, 4-45

vol. I Pag.409 - Da AMMINISTRATORIO a AMMINUIRE (1 risultato)

si vide in un tratto per maraviglioso modo una tavola ad amministrazione della bisogna del

vol. I Pag.410 - Da AMMINUTAMENTO a AMMIRARE (1 risultato)

ammirabilménte, avv. mirabilmente; in modo meraviglioso. cicerone volgar.,

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (3 risultati)

. ammirativaménte, avv. in modo ammirativo, con ammirazione, con meraviglia

con ammirazione, con meraviglia; in modo esclamativo. ottimo, iii-691

, dirò così, ammissibile in alcun modo? leggi di toscana, 4-105: i

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (4 risultati)

soffiò. = deriv. da modo (v.). ammodataménte

e porre a tutte cose certo modo e certo fine. = è

sapienzia »): deriv. da modo (cfr. modanatura e modano).

travestiti, i pensieri degli antichi in modo da renderli quasi del tutto simili a

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (4 risultati)

= comp. da a e modo (v. modo).

. da a e modo (v. modo). ammòfìla, sf

o altra persona che abbia autorità e modo, ammoglia un figliuolo: gli sceglie

sgranava gli occhi a sentirsi lisciare in questo modo, e faceva un viso tutto ammoinato

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (2 risultati)

93: allora parve [turno] a modo d'uno cavallo ammollato, sanza

della im passibile dama per modo ch'ella non potesse dissimularla e

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (2 risultati)

è la natura dell'ammoniaco e il modo di fare il saggio della lagrima: mollifica

gli gastiga e ammunisci temperatamente e a modo, secondo il fallo suo.

vol. I Pag.416 - Da AMMONTAGNARE a AMMONTICELLARE (2 risultati)

e mi disse andate e in ogni modo prendete questa chiamata com'una ammonizione patema

stata l'uva ammontata o in altro modo troppo al sole, sì che sia alquanto

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (1 risultato)

, prendendo il salce e inchinandolo a modo d'arco, e pertugiandolo in mezzo,

vol. I Pag.418 - Da AMMORBIDITO a AMMORTIRE (1 risultato)

[ii] fuoco infiammò per sì fatto modo la bastita, che per la gente

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

soderini, i-502: tieni il medesimo modo detto di sopra quanto all'ammostarlo.

vol. I Pag.420 - Da AMMOSTATO a AMMUSARE (2 risultati)

] che quegli spiriti nel medesimo modo fussino ammulinati e trasportati per l'

. ammassare, ammucchiare sassi (in modo da formare un muro).

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (6 risultati)

questa folla di rei fosse in un certo modo più abile a difendervi contro dio.

asconde. carletti, i-59: il modo però più proprio e più dilettevole di

sopra l'acqua coll'ale fatte a modo di cartilagine di pipistrelli. f. negri

un palmo, né potendosene in altro modo districare, fa un guizzo col capo

..: oringia aveva trovato il modo di gettare l'amo a tutt'e tre

dal legno si rivolge in se medesimo a modo d'uva. il suo fiore è

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

è una passione dentro nata per pensiero sanza modo di cosa veduta, procedente da forma

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (3 risultati)

me è solo una persona, e il modo dell'essere l'amore. de amicis

mi spira, noto, e a quel modo / ch'e'ditta dentro vo significando

comunque coll'intenzione di valersene in qualche modo. bruno, 3-959: a chi

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

138: l'amore del cuore in alcuno modo è secondo l'affetto della carne e

perché allora tu non solo osservi in qualunque modo la legge a lui dilettissima, ma

vol. I Pag.426 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

cavalca, 6-1-148: anco per altro modo si può intendere la detta parola,

, ii-7: non hai tu il modo di comprargli grammatiche e dizionari e altri

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (2 risultati)

2. per estens. interessarsi in modo superficiale a movimenti artistici, culturali o

, ricotte e molte frutte, di modo che io mi cominciai mezzo mezzo a ver-

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (2 risultati)

il zanzeverino ed il giorgio a suo modo e forse che non la portano larga,

illiquidisce, avendo inzuppato olio, a modo di cera... la virtù sua

vol. I Pag.431 - Da AMPELOPSIS a AMPLAMENTE (3 risultati)

. ampiaménte, avv. in modo ampio, con larghezza; per largo

constellazione fo ampia de sopra, al modo de la fronte, e acuta de sotto

fronte, e acuta de sotto, al modo del nauseilo. cecco d'a scoli

vol. I Pag.432 - Da AMPLESSICAULE a AMPLIFICARE (6 risultati)

avv. ant. e letter. in modo ampio, largamente; diffusamente, copiosamente

de'quali [pontefici] ampliorono in modo la religione cristiana, che i principi furono

, dove parla della laude e del modo d'amplarla. galileo, 1079: la

a un certo punto si ampliava in modo che il viso, -per dirla con le

il seme, perché in un certo modo sono come maschi. campanella, 2-128:

2. magnificare; celebrare in modo eccessivo, con esagerazioni retoriche; esagerare

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (5 risultati)

comparazione con uomini illustri, perché tal modo è amplificativo e bello, se costui

marsilio ficino, 2-65: in che modo la piccola pupilla del l'

piglierebbe, se lo pigliasse in modo corporale? in nessuno. ma lo spirito

tutta l'amplitudine del corpo, in modo spirituale e imma gine incorporale

.. in una ampolla, turato per modo che non isvapori. campanella, 1042

vol. I Pag.434 - Da AMPOLLIERA a ANABBAGLIANTE (1 risultato)

. persona che parla o scrive in modo pomposo e affettatamente ricercato, prolisso,

vol. I Pag.435 - Da ANABIOSI a ANACREONTICO (2 risultati)

solitudine... sì che in questo modo procedette da quella disciplina, che noi

: gli anacoreti si maltrattavano a quel modo, per farsi scusare presso la gente comune

vol. I Pag.437 - Da ANAGENESI a ANALE (2 risultati)

le lettere che compongono una parola in modo da formare un anagramma.

agg. con le lettere trasposte (in modo da formare un'altra parola).

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (1 risultato)

possiamo portare l'analisi. ma in che modo? l'analisi, 2.

vol. I Pag.439 - Da ANALITICA a ANALOGIA (3 risultati)

predicato è implicito nel soggetto, per modo che non aggiunge nulla al soggetto medesimo

anima e nella sua carne, in modo che nessuna logica e nessun ragionamento cosciente

). analogaménte, avv. in modo analogo; per analogia.

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (3 risultati)

avv. per analogia, in modo analogico. - per estens.: similmente

. v.]: analogismo, modo abituale di procedere ne'ragionamenti secondo le

gran brani, li commentava a mio modo, e scriveva di mio capo sopra

vol. I Pag.442 - Da ANASTALTICO a ANATOME (1 risultato)

che vogliono vivere e vivere nel miglior modo. idem, ii-8-26: la chiesa

vol. I Pag.443 - Da ANATOMIA a ANATOPISMO (1 risultato)

composizione del corpo umano, ed il modo, col quale elle sono tra loro congiunte

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (2 risultati)

alla bilancia: dare una spinta in modo da far segnare un peso maggiore del

: si proponevano d'assicurare in qualche modo ahe loro casate queha aureola d'antico,

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (2 risultati)

in le'non posso trovar via né modo. cavalca, 7-168: per giusto

-anche. ancheggiaménto, sm. modo di camminare dimenando i fianchi.

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (2 risultati)

nuovo. nieri, 255: in un modo o in un altro deve campare anco

mandalo con dio, ché a ogni modo e'non può farti la minima bricia di

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (2 risultati)

far presa sul fondo del mare in modo da impedire alla nave ancorata di spostarsi

bracci ricurvi si dispongono perpendicolarmente, di modo che la marra penetra nel fondo stesso

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (2 risultati)

: tutti coloro che, in qualunque modo, fanno torto altrui, sono rei,

. dar fondo all'ancora in modo da ormeggiare la nave. 2

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (1 risultato)

quale è grossa un dito. fendesi a modo di papiro; macchia le mani di

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (3 risultati)

milano. 5. figur. modo di agire, comportamento, condotta.

andamenti. 6. figur. modo di agire coperto o calcolata- mente oscuro

andante: costruito in lunghezza, in modo che segua l'andamento di un fiume,

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (3 risultati)

vuol anche fargli andare un po'a modo suo. leopardi, ii-1122: diversamente

[i prigionieri] assai, per modo che tutti, e grandi e piccoli,

. rucellai, i-373: perché in quel modo formate vennero; incominciaro a masticar le

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (5 risultati)

., part. o complemento di modo: procedere nel modo che questi indicano

o complemento di modo: procedere nel modo che questi indicano (detto del comportamento

del comportamento di una persona, del modo nel quale essa si atteggia; dell'andamento

. cellini, 3-114: un altro modo diremo da far figure, che vadano

quanto a lei, né quanto al modo della sua formazione. dottori, 131:

vol. I Pag.454 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

arila, 30: si arieggia al modo francese quando si dice: *

no di sicuro. già a questo modo non si va più avanti.

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (5 risultati)

al tempo della repubblica di venezia. modo vivo in tutto il veneto per dire

aller ad patrès. cfr. il modo toscano, andare a babboriveggoli, cioè

che la si sia rimessa a questo modo alla sorte d'una cosa, che

gigante: / la vita al nostro modo te n'andrebbe. ariosto 17-127: non

. cecchi, 1-4x1: i'farò in modo, / che le nozze di landò

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (3 risultati)

114: da quella modesta altura v'era modo di scorgere tuttavia di gran panorami:

, iv-25: andar per la maggiore: modo comune che significa essere fra i primi

, più autorevoli e noti. « modo traslato dai magistrati delle arti della città

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (5 risultati)

destato ', ecc., o altro modo simile. = mentre risulta

nell'andare, l'incomodo di quel modo di viaggiare, al quale non era molto

lume al cieco. 3. modo di camminare, passo, andatura;

tempo. 5. figur. modo di procedere, di condursi; comportamento

13. figur. ant. modo, maniera di una lingua, di

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (2 risultati)

. giusti, ii-390: in ogni modo tieni per fermo, che io non

3. raro. l'incedere; modo di camminare; andatura. francesco

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (2 risultati)

lubrichi. andatura, sf. modo di camminare, d'incedere; cammino

-andatura camminata o saltata: secondo il modo di battere i piedi sul terreno. -andatura

vol. I Pag.461 - Da ANDROGINICO a ANELANTE (1 risultato)

idem, ii-9-120: si domanda in qual modo racconti storici e racconti aneddotici possano essere

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (2 risultati)

voglio che messer giansimone venga stasera a ogni modo a dar l'anello alla sibilla,

insieme di atomi legati fra loro in modo da formare una catena (anèllo benzenico)

vol. I Pag.466 - Da ANFANI A a ANFISBENA (1 risultato)

: e senza mostrare in alcun modo la ripugnanza che di solito hanno le donne

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (1 risultato)

acide sia basiche, potendo ionizzarsi in modo diverso a seconda della concentrazione idrogenionica del

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (1 risultato)

... si pestano nel medesimo modo. 2. angelica silvestre:

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

a somiglianza di un angelo; in modo degno di un angelo. buonarroti

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (2 risultati)

6-364: i poverelli si sentivano in certo modo vendicati di tanti soprusi, di tante

cattaneo, ii-3-143: questo è il modo con cui la chiesa anglicana potrebbe conservare

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (2 risultati)

. che ammira e imita in modo eccessivo gli inglesi e le loro usanze.

d'affari anglosassoni. era il suo modo di fare: freddo, indifferente,

vol. I Pag.473 - Da ANGOLOIDE a ANGOSCIA (2 risultati)

inclinate vicendevolmente l'ima all'altra, per modo ch'elle si tocchino, e faccian

stano con tanta angonia, che dissimular per modo alcuno non possono quella invidia.

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (1 risultato)

fatica; con ansia tormentosa; in modo estremamente grave e preoccupante.

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (1 risultato)

emiliana. angustaménte, avv. in modo angusto; grettamente. b

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (1 risultato)

l'una delle quali essi all'un modo vogliono e con l'altra vogliono all'

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

soffici, v-1-233: è in questo modo che il nostro artista ha rivelato, all'

vol. I Pag.480 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

nel più profondo del cuore, nel modo più intenso e vivo. bembo,

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (2 risultati)

qualche forma di favella o di altro modo di espressione. deledda, ii-1077: i

sproposito. animalescaménte, avv. in modo animalesco, degno di un animale.

vol. I Pag.483 - Da ANIMALIERE a ANIMATO (3 risultati)

: alla guisa degli animali; in modo turpe per un uomo. d.

idem, iv- 1-977: il nuovo modo di vivere, all'aria aperta,.

solito impassibile e cadaverico, animarsi in modo strano, e dopo una profonda meraviglia

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (3 risultati)

, ii-23: il giudicar in tal modo,... se ben non si

, ordigni posti di traverso, in modo di diaframma, nella bronzina, o

o anche nello stantuffo, disposti in modo da aprirsi per lasciar passare l'acqua

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (4 risultati)

e sonora, lusinga alletta diletta in modo che non pure i petti umani si placano

di certo non può crescere in alcun modo, né può uscirmi dell'animo in alcun

l'anime nostre: e in questo modo in uno animo presono a fare buona

: e caddegli nel pensiero di trovar modo di dover col padre albergare...

vol. I Pag.486 - Da ANIMO a ANIMO (4 risultati)

altra non riguardasse, ma solo al modo del trattare, al che più guarda al

guadagnare loro [alle milizie] con il modo dello armargli, esercitargli ed ordinargli.

: come se li vide comparire a quel modo, mogi mogi e colle scarpe in

i signori ambasciatori della libertà in tale modo che utilità ne venga a voi ed

vol. I Pag.487 - Da ANIMOLOGIA a ANIMOSO (2 risultati)

... ma solo con virtù e modo di ragione. = voce

5-45: rifreni in se medesimo il modo del correggere animosamente, ed ogni disordinato

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (4 risultati)

considerazione per qualificarne l'agire o il modo di comportarsi. = voce dotta

facendo il gambo e le ciocche a un modo, e quando è piccolo somiglia nella

deh'oche, e in quel medesimo modo si nustriscono... ogni ferucola che

mese un grappolo all'altro, per modo che ogni palma ne ha sempre al collo

vol. I Pag.489 - Da ANNABISSARE a ANNALISTA (3 risultati)

anche 'n un muro, / di modo ci avea 'l vino abbarbugliati /..

fine. annacquataménte, avv. in modo scialbo, sbiadito. leopardi,

e gittava un poco d'albore, in modo ch'e'non mi poteva vedere in

vol. I Pag.490 - Da ANNALISTICA a ANNATA (6 risultati)

annaspare, l'agitarsi scompostamente e in modo convulso. viani, 19-433: gli

che annaspa, che si agita in modo convulso. negri, 2-964: oltre

alla cieca; gesticolare confusamente, in modo scomposto. lippi, 7-21: le

). figur. darsi da fare in modo confuso, senza costrutto; armeggiare,

annaspichi). annaspare, agitarsi in modo scomposto. -al figur.: confondersi

. chi si dà da fare in modo scomposto e senza risultato; confusionario.

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (1 risultato)

nei giorni in cui la fornace ardeva in modo spropositato.

vol. I Pag.493 - Da ANNERITO a ANNESTO (2 risultati)

è la bontà e verità in modo annesse, che l'una con l'altra

maestri d'annestare; / in ogni modo lo sappiam ben fare. caro, i-47

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (3 risultati)

fece che conformarsi al suo nuovo modo di considerare la vita. =

molto diffidi sarebbe che si fosse distrutta in modo di non rimanerne per l'orma;

annichilare l'alzamento, ovvero scemarlo in modo che si rendesse inosservabile. marchetti, 2-13

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (1 risultato)

varchi, v-376: propio, nel quarto modo, si chiama quello..

vol. I Pag.496 - Da ANNIZZAMENTO a ANNO (1 risultato)

machiavelli, 61 [licurgo] ordinò in modo le sue leggi in sparta, che

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (2 risultati)

della palude meotida. -buon anno: modo di augurio e di saluto. -al

/ che egli è giunto in ogni modo. leopardi, 845: ritorna tu col

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (4 risultati)

. malaparte, 11-166: respirarlo a modo [il vento] non è facile,

annodano molti canali a mano, per modo che non v'ha, si può

uno sopra l'altro, e confusi per modo, che per loro medesimi con venia

innanzi ditto misser duranta con tanto isgraziato modo e con certe sua parole bresciane,

vol. I Pag.503 - Da ANNULLATIVO a ANNUNZIARE (1 risultato)

-cronol. corso [stile) delvannunciazione: modo di calcolare gli anni, usato nel

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (1 risultato)

annuncio di una sciagura ci sorprende in modo più vivo che non la notizia della sciagura

vol. I Pag.505 - Da ANNUO a ANOFTALMO (1 risultato)

mente dell'uomo che in tutto non sa modo avere. s. bernardo volgar

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (1 risultato)

2. biol. insolito (detto del modo con il quale un organismo reagisce a

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (2 risultati)

. anormalménte, avv. in modo anormale. moravia, i-256:

, 1-222: non gli riusciva a suo modo il fargli la schiuma alla bocca,

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (1 risultato)

avv. ant. così, in tal modo. guittone, 248-17: per

vol. I Pag.509 - Da ANSIOSAMENTE a ANTANELLA (2 risultati)

biringuccio, 1-96: un ferro a modo d'una staffa, che è quello

. e forse la natura avrà trovato questo modo di attraversare questa corda, perché,

vol. I Pag.510 - Da ANTARES a ANTECESSORE (1 risultato)

giovani a trapassare l'ordine e il modo de'loro antecessori. boccaccio, i-3:

vol. I Pag.512 - Da ANTENITORIO a ANTEPENULTIMO (1 risultato)

o da sistemi di conduttori collegati in modo più o meno complesso (come nelle

vol. I Pag.513 - Da ANTEPILANO a ANTESIGNANO (2 risultati)

, astati, e triari, in modo che davanti alle insegne combattessero gh antesignani

, quale antesignano celeste, in certo modo la strada al candidato esercito di quei

vol. I Pag.514 - Da ANTESISTENTE a ANTIBOLSCEVICO (4 risultati)

lo vanta antesignano, e cerca ogni modo d'ingran- dirlo per fame un rivale

le cose antesistenti ne l'anima in modo d'oblivione. = voce dotta

. invar. fis. preparato in modo da evitare l'alone (di materiale fotografico

. non dovrebbe quindi essere antiartistico nel modo che ella dice. b.

vol. I Pag.516 - Da ANTICANCEROSO a ANTICIPARE (3 risultati)

sanno, i catoncelli, che l'unico modo per non somigliare ad un grande antico

molto vecchia (l'origine di questo modo di dire è oscura: secondo la

al quale l'aria sfugge divergendo in modo rotatorio nel senso delle lancette dell'orologio

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (3 risultati)

antico oltraggio. carletti, 176: il modo di stampare et il fare l'artiglieria

: distruggevano con la ruina: in modo che l'antiqua bellezza di molte città non

/ voglioti dimostrar l'ordine e 'l modo / ch'a disbramar tuoi desidera giovi

vol. I Pag.519 - Da ANTICO a ANTICREPUSCOLO (1 risultato)

irrazionale, ma è razionale a suo modo, praticamente. = voce dotta,

vol. I Pag.520 - Da ANTICRESI a ANTIDILUVIANO (2 risultati)

vedere come gustave combet antidealista a suo modo e realista rispecchiasse in pieno le tendenze

sormontare le catastrofe della terra in qualunque modo che si spieghi. or parlavano essi o

vol. I Pag.521 - Da ANTIDINASTICO a ANTIFONA (1 risultato)

e che voleva avere una vita a modo suo, lui era diventato antifascista. bilenchi

vol. I Pag.522 - Da ANTIFONALE a ANTILIBERTÀ (1 risultato)

, ma 4 briccone ', a modo di vezzo familiare, persona che s'ama

vol. I Pag.524 - Da ANTIMORALISMO a ANTIPATE (1 risultato)

antinduttivo, agg. elettr. costruito in modo da evitare l'induttanza. =

vol. I Pag.525 - Da ANTIPATIA a ANTIPODE (3 risultati)

dall'imitazione del petrarca, chi scrive in modo del tutto opposto allo stile e alla

: chi sa che non si trovi il modo di salire ne'cieli, come s'

opposti, e si dice quando nel modo di pensare e di operare v'è fra

vol. I Pag.526 - Da ANTIPOESIA a ANTIQUATO (2 risultati)

antipoesia ossia il brutto poetico, allo stesso modo che la poesia è bensì il non-letterario

case de'privati di maniera che in alcun modo vadia imitando la maiestà di quello de'

vol. I Pag.527 - Da ANTIQUITÀ a ANTISOCIALE (1 risultato)

in quella letteratura antiscritturale, il solo modo di pubblicare i propri componimenti, era il

vol. I Pag.528 - Da ANTISOCIALISTA a ANTITRAGO (2 risultati)

ne riproduceva gli schemi, forse in modo inverso. a. adimari,

così dissero il volgere il costrutto in modo che più incisi finiscano con la parola

vol. I Pag.530 - Da ANTOCARPO a ANTRISCO (1 risultato)

. cavalcanti, 2-261: segue un altro modo di mutazione chiamato col nome greco antonomasia

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (1 risultato)

in sé la capacità di giungere in modo autonomo alla conoscenza delle cose invisibili e

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (2 risultati)

e che mani pola nel modo e ai fini anzidetti. =

'; giacché orco rimase a qualche modo nelle tradizioni popolari. ma gli spagnoli

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (5 risultati)

per intervalli intorno intorno al fusto a modo di ruota, come la rubbia;

duro, bianco, concavo in mezo a modo d'un ombilico, vestito d'una

fiondi lunghette attorno attorno al fusto a modo d'una rotella di sperone) speronella.

: quello che più sorprendeva laura era il modo indifferente col quale suo marito le aveva

: non mi aveva mai parlato in questo modo, con una indifferenza tanto apatica,

vol. I Pag.535 - Da APELIOTA a APERTO (2 risultati)

delle mascalcie [crusca]: in quel modo operano le medicine aperienti. redi,

. chiaramente, con evidenza, in modo palese, manifesto, francamente, senza

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (1 risultato)

. machiavelli, 424: vedevasi crescere in modo questo odio, che la parte de'

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (4 risultati)

in smalto rosso che le fermava a modo di spilla l'apertura del collo.

, iv-1-215: se ci fosse un modo, potrei riprodurre esattamente l'attitudine,

anno francescano venne da lui solennizzata nel modo più pio, con un pranzo offerto

padroni serenissimi. 6. modo, opportunità di agire. l.

vol. I Pag.538 - Da APESCO a APLACENTALI (1 risultato)

: nell'apiario non si dia verun modo accesso alle galline. panzini, ii-117:

vol. I Pag.544 - Da APOSTROFARE a APPACIFICARE (1 risultato)

: virgilio apostrofa a lauso in questo modo: in questo luogo il caso della tua

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (2 risultati)

attrabaccati. 2. ornato a modo di padiglione. buonarroti il giovane,

a'popoli, ma deve fare in modo che le leggi ed i provvedimenti rispondano

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (1 risultato)

b. segni, 5-47: un tal modo, come io ho detto, è

vol. I Pag.547 - Da APPALTONE a APPANNATO (2 risultati)

, i-300: per lui e il suo modo di vedere, avere, come aveva

. campanella, 2-287: nel medesimo modo può stare che quei grassi appannino gli

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (2 risultati)

addietro insuperabili, impertanto non possono in modo alcuno nelle menomissime particelle penetrare. vico

. vasari, iii-444: in cotal modo essendo apparata la chiesa, adorna di

vol. I Pag.549 - Da APPARATORE a APPARECCHIARE (2 risultati)

le glosse che commentano e interpretano in modo continuato un testo giuridico. 8

note in cui si rende conto del modo seguito nel ricostruire la lezione esatta.

vol. I Pag.550 - Da APPARECCHIATA a APPARECCHIO (1 risultato)

apparecchiato oggi a morire, in che modo sarai tu apparecchiato domane? calandra iii-222

vol. I Pag.551 - Da APPAREGGIARE a APPARENTE (2 risultati)

recchio: arruolare gente e armarla. in modo che la mente s'accorge del finto,

: è uscita fissandomi sempre allo stesso modo, strisciando piano piano per sparire senza

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (1 risultato)

. deledda, ii-755: ad ogni modo è bene tenersi in guardia...

vol. I Pag.554 - Da APPARISCENTE a APPARTAMENTO (3 risultati)

noi almeno dannifìcassimo li greci in qualunque modo potessimo. savonarola, iii-307: vogliono

rare apparite... non ho trovato modo di chiedervi se ancora le mie confessioni

e apparse nel giorno seguente; in modo che l'apparizione de la luna dispose

vol. I Pag.555 - Da APPARTARE a APPARTENENZA (2 risultati)

galileo, 4-3-18: dirò il modo dell'appartar la virtù del vacuo dall'

elegante se non si apparta in qualche modo dall'uso volgare. pascoli, i-787:

vol. I Pag.556 - Da APPARTENERE a APPASSIONATAMENTE (4 risultati)

si è lieve, ma farla con debito modo, e debite circostanze, non s'

., 4-18: ancora in un altro modo possono essere serbate l'uve, che

). appassionataménte, avv. in modo appassionato, con passione, con sentimento

interessi, le proprie inclinazioni; in modo non sereno, non obiettivo (per

vol. I Pag.557 - Da APPASSIONATEZZA a APPASTELLARE (1 risultato)

fatto consegliamo, ed io non vi veggio modo, perciò che tu sei troppo appassionato

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (1 risultato)

non c'è cosa che stia a suo modo; fa difficultà a ogni cosa

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (1 risultato)

essere presente. -mancare all'appello: modo eufemistico col quale viene annunciata la morte

vol. I Pag.561 - Da APPENDICECTOMIA a APPESANTIRE (2 risultati)

un ancorotto a un'ancora (in modo da mantenere sul fondo la grippia distesa

porta a ingrassarle e ad appesantirle in modo meraviglioso. 3. intr.

vol. I Pag.562 - Da APPESANTITO a APPETIRE (3 risultati)

mastro, che l'avea concio in quel modo, / come per mostra lo tenea

i loro intrugli, troveranno bene il modo d'appestare il mondo. fracchia, 369

i-4-30: essendo i giovani appetentissimi sopra modo [della gloria], non è da

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (3 risultati)

di portugallo e pare, in un certo modo, che quel cielo inclini e voglia

alcune [aquile] in un certo modo ignobili e degeneranti, che appetono non solamente

carne grassa sono di ogni altro modo più appetitevoli. = deriv. da

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (3 risultati)

, vi-28: tal carne è di modo appetitosa che s'ella fusse nella ripu-

ne paschino infiniti cammelli, oltre a modo di quelli appetitosi. = deriv

congiunzione di due pezzi, e il modo con cui sono congiunti.

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (5 risultati)

principii, che non era in verun modo appianabile. = deriv. da

3. impiastricciato, appiccicato in modo da riuscire confuso e indistinto.

.. riuscì appiastrato e confuso in modo, che poco si distinguevano le altre

le parole: pronunciarle male, in modo confuso. 2. figur.:

3. figur. pronunciato in modo confuso. l. salviati, 18-28

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (1 risultato)

gola. savonarola, iii-464: l'altro modo è quando li nomini fanno una legge

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (1 risultato)

cera: attaccato male, congiunto in modo precario. - anche al figur.

vol. I Pag.569 - Da APPICCIARE a APPICCINIRE (3 risultati)

compagnia non ci si può in alcun modo liberare. bar etti, i-125:

che glie l'abbia appiccicate ad ogni modo, se lo ha arrivato. tommaseo [

chi si attacca a una persona in modo insistente, importuno; chi fastidiosamente cerca

vol. I Pag.570 - Da APPICCINITO a APPIENO (1 risultato)

1-31: tutto ciò che s'esprime per modo volgare, s'appiccinisce, perciocché ne

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (1 risultato)

levare. alamanni, 3-76: e nel modo medesmo a lui s'appiglia, /

vol. I Pag.572 - Da APPIGLIO a APPISOLARE (2 risultati)

grande abominazione rimuovere si puote in questo modo, sì come di bere un poco

i nervi, e però in tal modo fa slargare e distendere la bocca, che

vol. I Pag.573 - Da APPISOLATO a APPLICARE (3 risultati)

, / pérché non deggian poi nel modo istesso / il biasmo tollerar come la

, àpplichi). porre sopra in modo da far aderire, mettere a contatto,

terra. 2. apporre in modo acconcio, adattare, accomodare, disporre

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (3 risultati)

tal forma che li constretti ingiustamente abbieno modo di liberarsi con le vie ordinarie della giustizia

sono tollerate, ma quando non vi sia modo ordinario, si ricorre alli estraordinari.

segneri, i-474: quando tu nel modo ora udito applicherai l'intelletto insieme, e

vol. I Pag.577 - Da APPOGGIATA a APPOGGIO (1 risultato)

.. ma pur c'e un modo di leggerli appoggiando la voce su certi punti

vol. I Pag.579 - Da APPORTAMENTO a APPORTARE (3 risultati)

, vi stimate e interpretate a vostro modo e non vi apponete, e non riuscendo

e non riuscendo il tempo e il modo che disegnate, voi vi conturbate poi e

non pochi pericoli, volse in ogni modo vendicarsene, perseguitarli, estirparli. redi

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (1 risultato)

. lat. apposite * in modo acconcio, convenientemente '. appositivo

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (3 risultati)

certi uffizi apprendista, potrebbesi dire a modo di sostantivo. apprendente: chi si

salvetti, 119: amanti apprendete / il modo ad amare, / ché, senza

straparola, proem.: quando in un modo e quando in uno altro il volubile

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (2 risultati)

leonardo, 2-247: molti legni piantati in modo si tocchino, el secondo anno,

s'appiccano insieme. e con questo modo farai i muri delli orti continui.

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (4 risultati)

dica, e ne alleghi esempii, è modo contro ragione... parimenti è

era rinchiuso; / e quello in modo appropinquògli al naso, / che nel

488: [le acque] in modo per tutto il piano si sparsono, che

superi, disus. appropositìssimo). in modo opportuno, appropriato; convenientemente.

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (7 risultati)

, che addiettivi in qual si voglia modo chiamar si possono, tutti convengono in

quale isguardo signorile e reale discendea per modo, che forte cosa parea a quelli che

capita,... sempre in un modo che potrebbe essere migliore e più appropriato

ogni cosa che facciamo continua da quel modo non appropriato, rimasto delle volte non

circostanze, razionale, davvero un buon modo. -di un vocabolo: che risponde

, che al dimostrativo, o indicativo modo che dir vogliamo, e che i greci

, ma proprio di una d'esse in modo particolare. segneri, iii-2-40: