Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: male Nuova ricerca

Numero di risultati: 17875

vol. I Pag.1 - Da A a A (1 risultato)

fio, / sì come so ordire il male e tessere. firenzuola, 741:

vol. I Pag.3 - Da A a A (2 risultati)

idem, 3-35: bono scernendo a male, e male a bono. dante,

: bono scernendo a male, e male a bono. dante, par.,

vol. I Pag.4 - Da A a A (2 risultati)

noi dovremmo qui stare ad affitto e male? sbarbaro, 2-69: questo è il

152): mi perdonerà se parlo male, perché noi siam gente alla buona.

vol. I Pag.5 - Da A a A (5 risultati)

firenze il luglio e l'agosto si sta male a pesce, perché vi arriva sempre

: in conoscere ben, dunque, da male conviene essere luce di sapienzia vera,

e chi dubita che biblis conosceva essere male ad amare 11 fratello? idem,

, « ma tocca ai preti a trattar male co'poveri? ». [ediz

ma tocca egli ai preti di trattar male coi poveri? »]. panzini,

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (2 risultati)

: che 'l ben va dietro al male, e 'l male al bene. firenzuola

va dietro al male, e 'l male al bene. firenzuola, 504: non

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (1 risultato)

prezzo. -abbacchiare una ragazza: maritarla male. tommaseo-rigutini, 1059: abbacchiare (

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (3 risultati)

: la qual tuttavia, se è male intesa, né verità né imagine né luce

. vasari, 2-1-39: alcuni altri male le dintornano [le figure],

presente, senza aver riguardo al futuro male e danno. idem, 1-9 (i-126

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (1 risultato)

quale cosa ebbe dio onnipotente sì per male, che tutta quella gente abbandonoe a'demoni

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (2 risultati)

fama con più veloce corso rapportando il male, in un momento riempie i vicini

momento riempie i vicini popoli dell'avvenuto male: per che con abbandonato freno ciascuno

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (3 risultati)

ci sia grano abbastanza, e che il male venga dal non vendersene abbastanza per il

sia grano a sufficienza, e che il male venga dal non vendersene a sufficienza pel

contro l'eccesso in cui s'annida il male. piovene, 2-154: ero già

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (1 risultato)

saziare. arrighetto, ii-1-171: lo male m'abevera lo dì e la notte

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (1 risultato)

10-192: ciò che ella chiamava il male, diventava la grandezza, forse l'

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (1 risultato)

. pea, 4-176: meno male che mia moglie ha una certa

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (3 risultati)

tutto. segneri, iii-3-111: questo gran male ristora amorevolissimamente, e abbondantissimamente

buono tesauro del suo cuore, e il male uomo proferisce il male dal malo tesauro

, e il male uomo proferisce il male dal malo tesauro: imperò che per

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (2 risultati)

senza ordine, confusamente; lavoro fatto male e in gran fretta. bronzino,

un lavoro pur di finirlo; bene o male, non gli importa. tommaseo [

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (2 risultati)

camicia che gli tiravano e gli facevano male ai polsi quando erano abbottonate, perché

. idem, iii-130: dalla veste male abbottonata e sudicia, si vedeva il

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (1 risultato)

. arrossire di versi e abbozzi o male incominciati o non bene finiti. leopardi

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (1 risultato)

, 210-68: ad abbreviarla, egli stettono male quanto dire si puote. marsilio ficino

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (1 risultato)

. di abbronzato). poco e male abbronzato. abbronzato (part.

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (1 risultato)

ha comprato il diritto di far del male, abbuia in tempo la cosa, e

vol. I Pag.38 - Da ABBURATTATA a ABERRAZIONE (1 risultato)

et tempestato da la gragnuola de le male lingue. tommaseo [s. v.

vol. I Pag.41 - Da ABILITÀ a AB INITIO (4 risultati)

. idem, iii-4-55: quantunque ella abbia male abile core / d'esser per tale

solo gli toglieva il rimorso di tutto il male che sapeva d'aver commesso, ma

. quasi lo abilitava a commettere altro male. idem, 7-1189: sua moglie.

quelli luoghi dove tu puoi abilmente capitar male. = comp. di abile.

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (1 risultato)

lodando ed esaltando, ed eziandio nel male, i peccatori ed i signori, i

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (1 risultato)

si mostri similmente: / natura inchina al male, e viene a farsi / l'

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (1 risultato)

supplicante, nell'antichità e abituatézza del male, riconoscesse il miracolo grande, che

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (1 risultato)

egli dicesse: 10 voglio fare male, ogni persona l'avrebbe in orrore e

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (2 risultati)

il nuocere colla lingua e fare male altrui si è in molti modi:

timoleo, come avea in abbominio il male. p. verri, i-200: oserà

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (3 risultati)

2489: può l'abominazione del male rendere aborrevole sione prima, e

proprio l'oggetto nel quale il male è. a volontà ragionevole;

ruvidezza, che convertiamo l'aborrimento del male in una personale av s'

vol. I Pag.51 - Da ABORTITO a ABRAXEA (4 risultati)

2. figur. fallito; riuscito male. nievo, io: il suo

2. figur. nato o iniziato male; che non ha possibilità di riuscire

5. cosa, opera fatta male, fallita. sassetti, 3:

: a significare la progressiva riduzione del male. beltramelli, iii-760: mi

vol. I Pag.53 - Da ABURTO a ACALEFA (1 risultato)

per se stesso, si fa cattivo col male usarlo. leopardi, 32-79: imperio

vol. I Pag.55 - Da ACCACCHIARE a ACCADEMICO (1 risultato)

congelatori del mercurio, nel vedergli così male addobbati, dette il re al ciaramellare

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (3 risultati)

indifferente, gli è quasi sempre più in male che in bene. e lo comprovano

buona fine, sono poi morti in male stato. ariosto, 19-41: dentro

attribuire a taluno la cagione d'un male; e dicesi, per lo più,

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (1 risultato)

popini, 27-838: ogni vittoria sul male mi ubriacava; ogni sconfitta stimolava il

vol. I Pag.64 - Da ACCATASTARE a ACCATTATO (1 risultato)

e non v'andare, ch'altro che male non vi puoi acquistare; e sara'

vol. I Pag.65 - Da ACCATTATORE a ACCAVALCIARE (1 risultato)

i-73: la coscienza macchiata per cose male accattate o per altre sozze e pessime opere

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

implacabilmente azzurro m'acceca e mi fa male. d'annunzio, iv-1-499: vado a

vol. I Pag.67 - Da ACCECATAMELE a ACCEFFARE (1 risultato)

portano a'mori insuppurtabil caldi; / e male a questa pioggia si resiste, /

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (1 risultato)

da spegnere per onor di lui il male concetto fuoco. idem, dee.,

vol. I Pag.71 - Da ACCENNATAMENTE a ACCENSIONE (3 risultati)

nello stesso tempo: accenna alla coscienza del male commesso, ma insieme a ribrezzo e

insieme a ribrezzo e a pentimento di quel male. pascoli, 70: la via

lungi, che non s'insegni il male, che non si sa. ariosto,

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (1 risultato)

trarre che fa poco effetto pei colpi male accertati. accertèllo, v. acertello

vol. I Pag.77 - Da ACCETTABILE a ACCETTAZIONE (2 risultati)

, 2-3-202: ho speranza che fra il male accet- tamento che ho lor fatto,

. negri, 2-578: ora, il male ci è dato da dio; e

vol. I Pag.78 - Da ACCETTEVOLE a ACCHETARE (1 risultato)

accettazione, di là dal bene e dal male, e che chiude la bocca alle

vol. I Pag.79 - Da ACCHETATO a ACCHITARE (1 risultato)

gente s'acchina più a crédare il male che il bene. = lat.

vol. I Pag.80 - Da ACCHITO a ACCIACCO (2 risultati)

, con animo di far presto e male. salvini, v-493: acciabattare dunque

, agg. eseguito alla svelta e male; abborracciato. pallavicino, 3-2-62:

vol. I Pag.81 - Da ACCIACCOSO a ACCIAMBELLATO (1 risultato)

deriv. dall'arabo sakd * lamentela, male corporale, infermità acciaccóso,

vol. I Pag.83 - Da ACCIDENTALMENTE a ACCIDENTE (1 risultato)

... e chiamavano questo accidente male arrabbiato. boccaccio, dee., intr

vol. I Pag.84 - Da ACCIDENTI a ACCIDIARE (3 risultati)

lodare sé è da fuggire sì come male per accidente. idem, conv.,

... e diletto del male. iacopone, 13-8: l'accidia una

5-222: sentiva che una specie di male, l'accidia e il tedio,

vol. I Pag.85 - Da ACCIDIATO a ACCINGERE (1 risultato)

però che sempre pensa l'accidioso ogni male, e, se puote, il mette

vol. I Pag.86 - Da ACCINGIMENTO a ACCIOTTOLATO (1 risultato)

, / acciò ch'io fugga questo male e peggio, / che tu mi meni

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (1 risultato)

a'buoni uomini del popolo pareva star male; ma l'uno s'era accomandato all'

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (2 risultati)

spesse fiate addiviene che uno accomincia lo male, e molti appresso sono segui- tatori

l'onor mio. -iron. conciar male. redi, 16-vii-23: al sonetto

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (1 risultato)

tutto cagionandosi dall'animo nostro o bene o male disposto, diceva accomodatissimamente il poeta lirico

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (5 risultati)

. -prov. meglio solo che male accompagnato. moniglia, 1-3-214: signora

meglio assai / lo star sola che male accompagnata. 2. figur.

volte che la fortuna un bene o un male con un altro bene o con un

un altro bene o con un altro male non accompagni. idem, 721:

tuo nimico, ché se tu fai male, egli il ti crescerà; e se

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (4 risultati)

che vi sia nascosto uno non so chente male. m. villani,

acconcia l'animo tuo, e turbati del male, e del bene ti allegra.

; / ma per tema del dir male, / non pur altro i'non vi

-iron. malmenare, sciupare, conciare male. -locuz. acconciare per il dì

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (1 risultato)

pettinato. -iron.: malconcio, male in arnese. d'annunzio, iv-2-982

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (4 risultati)

10-171: e davasi tanta maninconia, che male era acconcio con dio.

, gente d'arme acconcia a far male percossono alla strada, e presono settanta

gente è più acconcia a credere il male che il bene. idem, dee.

la città era grande, e guasta e male acconcia a potersi difendere. boccaccio,

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (1 risultato)

mal volentieri senza 'l marito, o quanto male elle sopportino di averlo di legno o

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (2 risultati)

le discordi membra / fanno un'accoppiatura male sdotta. 2. gramm.

ho detto che non voglio farvi del male », rispose, con voce mitigata,

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

: [il cardinale] da'romani fu male veduto, perocché dispensava e accorciava i

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (2 risultati)

, giorno, i-529: se per tuo male un dì vaghezza / d'accordar ti

con vera filosofia. carducci, 103: male co'dì novelli ahi mal s'accorda

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (2 risultati)

dell'architettura male accordato, ed anco, se ben conosco

, / sempre bene accordati a suonar male. d'annunzio, iv-1-753: da

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

veggio, a cui mi lamenti del mio male: / se a costei non ne

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (1 risultato)

idem, iii-200: fu colta dal male, si accosciò fra i ginepri come

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (4 risultati)

« ma tocca ai preti a trattar male co'poveri? ». idem, pr

di durazzo] si pensò di fare male; e non avendo da sé la

consiste in questo, che ci scostiamo dal male, e accostiamoci al bene. imitazione

il quale avevano; e per questo essendo male accostevoli a'cittadini e dispiacendone molto,

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (1 risultato)

., 1-5: sono [costoro] male accostumati e non ubbidienti. masuccio,

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (4 risultati)

sogno d'infermo, il congiungere imagini male accozzatali insieme. accozzàglia » sf.

doloroso di questa cosa, disse che male avean fatto, e che si volea

i-25: riportano ai lor luoghi le male accozate insegne. d. bartoli,

davvero, ma rozzi accozzatori di citazioni male adattate e peggio ordinate. mazzini,

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (2 risultati)

calandrino], a voler guerire del male che la sua simpli- cità gli faceva

. savonarola, iii-14: se io dico male, mormora e accresce, dicendo assai

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (4 risultati)

a l'accusanza di colui c'ha il male. = deriv. da accusare

per scusarsi dal non dire o dal dire male accusano e incolpano la materia, cioè

vizio non accusa, acciocché tu, male perseguendo, non patisca quello medesimo.

ma converrà specificare la qualità di quel male che fu giurato. deledda, ii-848:

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (1 risultato)

con clemenza. ottimo, ii-182: nullo male è in questo mondo, lo quale

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (4 risultati)

le fiammelle dell'acetilene cominciano a bruciar male e a languire. e. cecchi,

, v-60: d'uno che dica del male assai, si dice: il suo

bufali] ancora una specie di male epidemico, che chiamano il mal dell'acetone

bencivenni [crusca]: al male del fegato riscaldato usa la decozione

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (1 risultato)

: un puzzo acido di roba andata a male. 2. figur. aspro

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

cateratte. saba, 402: il male e il bene / tutto è puro quando

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

-figur. acque basse (anche male, cattive acque): disagio,

i-567: rinaldo si trovava allora in male acque. una banda di saraceni gli

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

quando le cose hanno a ire / male, e'si rompe il collo in un

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (1 risultato)

loro acquamarina una irreducibilità più forte del male. 2. smalto del colore dell'

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (1 risultato)

stato? -veramente, non sarebbe andata male; ma gliel'hanno sciupato le acquate

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (1 risultato)

, ch'è forte per la piova, male si puote usare) convenne si partissono

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (1 risultato)

, trovoci tre cose: scampamento d'ogni male, acquistaménto d'ogni bene, e

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (2 risultati)

g. villani, 11-80: e 'l male acquistato non passa le più volte terza

d'inverno?... -hanno fatto male... dovevano soffrire il freddo

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (1 risultato)

che, per lo sangue lor, del male acquisto / sanno a lor donne buon

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (1 risultato)

); diventare più violento (un male, un dolore). galileo,

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (2 risultati)

acuto; diventare più violento (un male, un dolore). tombari,

acuto, più violento (di un male, di un dolore).

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (1 risultato)

ha decorso rapido (in contrapposizione al male cronico). -fase acuta, momento

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

tale, / che fece ogn'ani- male, / e fece adamo ed èva,

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (4 risultati)

prima della distruzione del bene e del male; fui, insomma, innocente per

e i potenti son cagione di tutto il male, perché non istimano le scienze per

scherzare, all'azzuffare, ma non da male animo, per adattarsi al fare degli

contagio. giusti, v-180: sono avvezzato male per ogni verso, e quando sarebbe

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (1 risultato)

a dì 19 di maggio 1406, prese male a alberto mio primo figliuolo, con

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (1 risultato)

avverso alla religione, io poco e male la seguiva. leopardi, 32-244: or

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

calandrino], a voler guerire del male che la sua simplicità gli faceva accredere

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (3 risultati)

volesse vendicare sui deboli di tutto il male che s'immaginava gli avessero fatto gli

non tutte sono del pari raddrizzarli dal male e dal falso. addirizzabilità,

. nella sua stanza addirizzò molto il male stato di firenze, e spense le sette

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (6 risultati)

del bene e che voleva additare il male, destò la rabbia de'magistrati e

ti prometto di vincerlo, s'è un male od una tentazione. b. croce

papini, 28-91: e gli additai il male che faceva alla religione il suo rifiuto

addiviene all'uomo di bene o di male. tesoro volgar., 7-11:

essere la fine del bene o del male. idem, 7-36: nulla cosa

siena, 142: uno ne dirà male e un altro bene: questo perché

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (1 risultato)

: una solita arte di confessar il male e prometterne il rimedio,..

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (1 risultato)

adempiuto alla promessa o aveva fatto parlar male di sé e non era degno perciò di

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (2 risultati)

immutabile scelta tra il bene e il male, non aderirono perpetuamente né al bene,

bene, come michele, né al male, come lucifero; ma per sé fóro

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (2 risultati)

so temente, / per che meo male adesso è piu pungente. guittone,

ha, si trova d'aver fatto male in ogni modo, perch'ei non l'

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (1 risultato)

ch'io t'amo, / del suo male dire no rifina. / co molto

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (2 risultati)

, turbarsi, adontarsi, aversela a male. petrarca, 227-8: e vacillando

la qual leggiermente s'addà e condescende al male ». adonare2, rifl.

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (4 risultati)

sotto l'albero del bene e del male, nel giardino terrestre, il febee

adoperabile a fin di bene o di male. tozzi, i-278: c'è,

beni infiniti; se alcuno l'adopera male, non l'adoperato, ma l'adoperante

altri che non meco, farebbe molto male a buttar via il tempo che può adoperare

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (6 risultati)

, e perciò adoperò e'più di male contra'troiani per lo suo senno che non

tuo cuore, di fuori non aoperrai male. sacchetti, ii-189: se ciascuno

): questo è adunque il gran male, il gran peccato, il gran

è buona ad alcuna cosa, e male adoperata può essere nociva di molte. guicciardini

segneri, 2-3-472: rimangono nel loro male addormentate le coscienze e quasi adoppiate.

che vi dispiace sopra di ogni altro male, di averlo offeso, contravvenendo tante volte

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (1 risultato)

/ la spone ad adulterio e ad ogni male. giov. cavalcanti, 103

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (1 risultato)

via sanza macula alcuna, e sanza farsi male. ariosto, 28-82: saria la

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (3 risultati)

che la terra ingiun- chesi / di male piante, e non tardate a svellere,

noi veggiamo in questa vita li buoni avere male e li cattivi avere bene: adunque

; e così se l'ausi al male, sì 'l si piglia. bibbia volgar

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (1 risultato)

parente, e come quella che a nullo male pensava. idem, ii-1-334: di

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (2 risultati)

donne [crusca]: le femmine male mestruate sono affannamentose; e sempre bramano

: adonque, amico, vedemo che qui male fanno affannando e tribulando in molte guise

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (1 risultato)

vedevo abbandonarsi, cedere nella lotta col male: morire. fracchia, 1-675: il

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (4 risultati)

: dire dei vostri affari il maggior male possibile, vale: diffondere triste novelle

vostri interessi. molti s'hanno più a male che si sparli de'loro affari,

prima. gli affari di mio padre vanno male. pea, 7-155: anche il

. ojetti, 121: il male è che la generosità può anche essere un

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (5 risultati)

ameria te, non l'abbi a male, / tutto sie tu d'assai nobile

.. pena conveniente agli uomini di male affare. cadetti, 37: e

spagna sono stati conosciuti per uomini di male affare, arrivati nell'indie si è osservato

io dico che devono essere persone di male affare, false e bugiarde. manzoni,

suoi da quella comunità e appresso ogni male che egli e'suoi aveano mai fatto.

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (3 risultati)

chiuso. 2. ant. male d'occhio (nei cavalli).

menti, affascinate dal terrore di peggior male e dalla speranza di futuro compenso.

imbriani, 1-241: « tu aggravi il male, con lo scan- dolo; tu

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (4 risultati)

, ché io mi sento un gran male... redi, 16-vii-340: ho

così, ché non vado più di male gambe come i giorni passati mi pur andava

nell'uso, ancorché nella radice abbia il male. = comp. di fattucchiare (

s'accresceva [germanico] il maligno male, col tenersi da pisone affatturato.

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (1 risultato)

già nell'affermare che ci fosse un male terribile e generale; ma neu'assegnarne la

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (1 risultato)

ce n'è qualcuno che suona un po'male: è affessito, però non è

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (2 risultati)

pericolo di vita per non aver essa altro male che un me- scuglio d'ipocondria e

offesa, che riceve dallo scrivere la male affetta mia complessione. soderini,.

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (1 risultato)

parola di bene, o per aventura di male, secondo la sua affezione, cioè

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (3 risultati)

dicessi. della casa, 573: male fanno ancora quelli, che tratto tratto

disse il medico -assolutamente indi- pendente dal male principale; un disturbo che poteva capitare

assegna di so per quanto male aveva fatto in vent'anni di rapina,

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (2 risultati)

in amor retto e in odio di male, afficie dottrina, d'essa molto generando

per esse, una migliore comprensione dopo il male operato, e dava affidamento per l'

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (4 risultati)

di molte pene coloro che fanno il male, ed onorano coloro che fanno il

/ come quel che tafflige è picciol male. idem, 12-64: e soffia e

lo meritavo, non già per quel male che mi affliggeva il corpo, ma per

di molte pene coloro che fanno il male. machiavelli, 502: se in

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

che riceveste dalla provvidenza con tutto il male di cui vi lagnate, e troverete che

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (3 risultati)

iv-2-981: il suo desiderio gli faceva male come se una malvagia droga glielo eccitasse

salviati, 9-97: indugiando a patir quel male, cioè l'affogagione o affogamento che

, 9-97: indugiando a patir quel male, cioè l'affogagione o affogamento che vogliam

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (2 risultati)

nel quale cercavo di affogare il mio male lo aumentava. papini, 8-230: entro

. -affogare una fanciulla: maritarla male. -affogarsi: fare un cattivo

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (1 risultato)

disus. parlare in fretta e pronunciando male le parole (cfr. affollare1, n

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (2 risultati)

affrancato da questo esempio, e col male addosso, volentierissimo mi c'induco. magalotti

triboli. settembrini, 1-50: il male era che i giovani non si conoscevano

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (2 risultati)

iacopone, 29-45: so scalzo e male vestito, / el corpo mustro affrigolito

, ii-6-151: se c'è il male, c'è insieme con esso il bene

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (1 risultato)

e1 cherico, per levare via el male, disse: -o affumato (che

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (3 risultati)

di loro l'aforismo d'ipocrate, male in se stessi osservato: « concocta medicari

e mordaci. bartolini, 15-381: 'un male necessario [le donne] 'come

risultò affetta in modo gravissimo di un male che il gergo medico definisce « afrasia

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (3 risultati)

fra giordano, 5-290: agevolmente rinasce il male ove già fu. dante, purg

stentò ad agganciarlo, il collo gli faceva male, la pressione della celluloide sul gonfiore

, o scendendo perdeva la sottana agganciata male. bartolini, 15-182: un ombrello agganciato

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (1 risultato)

. leonida, iii-265: tu nel male eternamente agghiacci, / alma indurata, e

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (2 risultati)

, 67: vostro padre ha quel male benedetto che ogni tanto gli piglia senza

donne giovani, molto dipinte e vestite male, gli uomini dissipati, smunti e

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (1 risultato)

in altro errore, / d'un male in altro e d'uno in altro affanno

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

, possibile è che quella, siccome male aggiugnente allo esilio; o l'esilio a

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (2 risultati)

gran parte cagione e materia di tanto male... ammendata non fu, né

. 2. iron. conciare male, ridurre a mal partito. [

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (1 risultato)

pietosa aggiustatrice dei nostri errori, del male trae il bene, e sulla meschina storia

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (4 risultati)

la sorte. pellico, ii-no: il male fisico contribuiva a tenermi iracondo, e

, e probabilmente l'ira aggravava il male fisico. cattaneo, ii-3-164: ma se

aggravarsi nella malattia; peggiorare (nel male). g. villani, 9-52

vien più che mai a crescere il male; perché quando uno tocca il martirio

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (4 risultati)

[piero de'medici] aggravato dal male del corpo e dalle angustie dello animo

cinquantatreesimo. galileo, 1-1-35: il male mi assalì... e fermò

] stanco dalle fatiche, aggravato dal male, oppresso dall'afa, camminava stentatamente.

gravi condizioni; peggiorato, che sta molto male. stefano protonotaro, 2-39: e

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (1 risultato)

a. cocchi, 6-4: bene e male non vogliono dire altro che un aggregato

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (1 risultato)

8-387: nullo uomo savio fa agguaglio dal male al bene. 2. locuz

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (1 risultato)

. c., 2-144: e io male augurato, e in tanti mali gittato

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (4 risultati)

questo rado fa ben, quel sempre male, / udito ho sempre dir.

novembre, essendo i passi stretti e male agiati di vittuaglia, verso lanciano.

ciappelletto, che scioperato si vedea e male agiato delle cose del mondo,

non gisti / ieri a corcarti in male agiate piume, / come dannato è

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (3 risultati)

anima mia. -ant. essere male ad agio: provare dolore; non

parte la reina ne fia a troppo male agio, quando ella saperà vostra dolorosa

essendo stati lungamente in guerra, erano male ad agio di denari. -ant

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (2 risultati)

. soffici, ii-195: precipitando il male verso la catastrofe, la povera cara

suon. manzoni, 783: è men male l'agitarsi nel dubbio, che il

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (1 risultato)

come un capo: tanto vale fare un male maggiore che uno minore. g

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

fuggivo a te per soccorso, e il male / s'abbatteva in misero pianto sul

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (1 risultato)

si coltiva per tutto il resto assai male; non si conoscono i principii dell'agro-

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (1 risultato)

core / istrettamente e non gli fa male. simintendi, 1-30: le colombe così

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (1 risultato)

magalotti, i-664: l'estremo del male,... voi altri non provate

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (1 risultato)

misera la fortuna delle donne e come è male impiegato l'amor di molte ne'mariti

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (1 risultato)

pula, per separare il bene dal male, l'utile dall'inutile, la poesia

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (2 risultati)

non ha podere di farli noia o male. bandello, 1-2 (i-34):

bernardino da siena, 249: se fai male, non aspettare se non vendetta,

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (1 risultato)

irritarsi. vallisneri, iii-496: male, che vuol esser trattato con infinita

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (2 risultati)

ancora che abbia buon letto, alberga male. idem, dee., 4-10 (

pellegrino, / dove è dolce riposar male / dopo un aspro cammino! fracchia

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (7 risultati)

parole. arrighetto, 225: come male fruttifica quell'albero il quale mai non

. albero della scienza del bene e del male: destinato, nel paradiso terrestre,

albero della conoscenza del bene e del male: perciocché, nel giorno che tu ne

albero della scienza del bene e del male. baldini, 4-47: un quadro rappresenta

dell'albero della scienza del bene e del male. -figur. deledda,

era cattivo, ritagliato dall'albero del male. -albero della vita (o

chiamato legno di scienza di bene e di male, dice che elli è detto legno

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (1 risultato)

la dottrina dualistica del bene e del male (condannando il matrimonio, la pro

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (1 risultato)

: confessava a se stesso il suo male. riconosceva che l'alchìmia della menzogna

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

accusato dice che elli à fatto quel male per colpa d'alcuno il quale à sopra

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (2 risultati)

conoscendo e allegendo bene a bene e male a male. idem, 3-12: lo

allegendo bene a bene e male a male. idem, 3-12: lo figliuolo di

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (1 risultato)

protezione, soccorso 'e xaxóv * male '): * che protegge dai malanni

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (1 risultato)

verità mediche è dunque, che il male dell'ipocondria... abbia sua

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (2 risultati)

alito e vanno sempre mormorando e dicendo male. magalotti, 20-23: il bocciuolo rosso

alito, per mangiarselo, e mandarlo male, e goderselo con colui a chi lo

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (1 risultato)

e perdonare a chi v'ha fatto del male...: ché, oltre

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (1 risultato)

e per le piazze spargendo a disegno male voci. rigutini- cappuccini, 11:

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (1 risultato)

non allattano e'figliuoli. voi fate male, perché voi gli fate allattare a gente

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (2 risultati)

dislealtà d'allegati, ebbero a farla male le cose nostre. 5. appena

o per lo meno lo alleggerimento del male. leopardi, i-1412: s'ella,

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (4 risultati)

merzè li chereria / c'a lo meo male desse alleggiamelo. cino, iv-244 (

, iv-244 (125-3): di lieve male alleggiamento / fa gran vendetta. bibbia

a qualche mia soddisfazione per alleggiamento del male, anzi di molti mali e di molte

mirto / ch'alleggiò pergraatempo il nostro male? 2. marin. alleggerire

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (3 risultati)

corsa dietro alle buone intenzioni andate a male. pavese, 5-113: correvano in macchina

. cino, iv-230 (110-50): male, in questo secol, pur avraggio

signoria illustrissima ahegramente, perché non avrà male alcuno, se però eha non vorrà

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

221: il dì e la notte il male mi dà bere con amari nappi,

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (2 risultati)

a mmaestramenti, 270: dell'altrui male non farai allegrezza. b. davanzali,

che perdono il tempo in diletto di male operazioni, e di ciò prendono grand'

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (2 risultati)

di fede, prenunzia e prepara rallentarsi del male. d'annunzio, ii-621: ma

/ a quel suo sbozzo sempre fatto male; / e quanto più faceva e ritoccava

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

309: ahimè, che tu fusti troppo male allevato nella tua fanciullezza. c.

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (3 risultati)

selva. 2. educato. male allevato: viziato. boccaccio, dee

vatico per la istanza di fuori e male allevato e ammaestrato, nondimeno, tirato

i ragazzi ben costituiti, e non male allevati, sorpassano molte di queste piccole

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (2 risultati)

/ ch'egli hanno equivocato e fatto male, / restan quivi affibbiti, e mezzi

appeso al soffitto - quale trofeo sul male? - l'alligatore impagliato.

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (1 risultato)

ella dà! fracchia, 409: le male erbe e i tristi uccelli notturni allignano

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (2 risultati)

fatiche che vi si durano s'alluogano male, e ritornano a vanitade ed a

e il padre veggendo che sovra ira avea male allogata la prima, cominciò a gittare

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (2 risultati)

prima alloggia. chi tardi arriva, male alloggia. goldoni, vi-1063: chi

il proverbio: chi tardi arriva, male alloggia. = deriv. da loggia

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

si èe necessario lo allontanamento da quelle male pratiche. galileo, 525: bisogna

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (3 risultati)

cura delle infermità coi rimedi contrari al male. naturale concetto empirico. il ghiaccio

'e rcdc&ot; 'sofferenza, male '). allopàtico, agg

predicare che no avesse paura: / male te crese allura, quanno fice 'l peccato

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (2 risultati)

levi valloro: chi non vuole il male ne allontani la causa. g.

non avea capito di aver fatto il male, che allorquando aveva sentito il bisogno di

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (1 risultato)

maledizione a chi ha voluto il male di creature innocenti. che li fascino con

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (1 risultato)

il dì, alluminazióne e cacciamento delle male operazioni. leonardo, 2-412: la

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (1 risultato)

volpe, giacché credevasi che di questo male soffrisse l'astuta bestia ». cfr

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (1 risultato)

nozioni comuni intorno al bene ed al male; ma non è questo di che si

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (1 risultato)

non s'avesse a fare gran cosa male,... lasciarono andare tutto

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (4 risultati)

. boccaccio, vii-200: a maggior male / men doglia basterebbe od altrettale.

che non si possono conseguire senza il male degli altri, di beni che consistono

altri, di beni che consistono nel male altrui, che corrispondono per lor natura

dardo de l'auro: ond'ò gran male, / ché per mezzo lo core

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (3 risultati)

altrettanto. leopardi, 857: il male è cosa comune a tutti i pianeti

fors'altri; a me la vita è male. idem, ii-829: altri,

braccia aperte. potevo sospettar niente di male? altrimenti non mi sarei prestato ad

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

... essere medicina certissima a tanto male. idem, dee., 5-6

, 26 (448): il male degli altri, dalla considerazion del quale

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (6 risultati)

per l'una si parte l'uomo dal male, e per l'altra entra

per esser infinito l'un e l'altro male, come doi ugualmente vigorosi contrarii

cose, egli, poi, stava male almeno per due giorni, durante i quali

/ altro negli atti suoi / che nostro male o nostro ben si cura.

severo: « guardate bene di non fargli male ». [ediz. 1827 (

bisognerebbe proprio dire che l'uomo è fatto male! -che l'ho fatto io?

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (1 risultato)

, 749: -scusi, le ho fatto male? -chiese l'inquilino mortificato. -tutt'

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (1 risultato)

altrui bene, e maltrattamento è dicere male d'altrui. rustico, vi-1-176 (

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (2 risultati)

alzatevi, ché non voglio farvi del male... alzatevi! » tonò poi

: « levatevi, che non voglio farvi male... levatevi! » tonò

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (1 risultato)

, iv-109: questo paese a lui male grazioso, non gli potè concedere per

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (1 risultato)

in qualche modo, tutti quasi amiamo male: e quanto più amiamo, tanto peggio

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (1 risultato)

e s'elli awen che li risponda male, / cosa non è che costi tanto

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

una persona che non è avvezza a far male, se cade per gran disgrazia,

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (1 risultato)

pro verbio: cavallo vecchio male imprende ad ambiare. ser giovanni

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

sceglie, secondo il bene o il male che produce. giordani, ii-76: ho

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (1 risultato)

sendo gli uomini più proni al male che al bene, potrebbe il suo successore

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (3 risultati)

curati coloro che, pur avendo qualche male, non sono in letto e possono

mi disse che nella notte si era sentita male, ma non seppe precisare né volle

v.]: ambustióne, sorta di male che volgarmente diremmo anche scottatura, e

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (1 risultato)

, / ché nel bene e nel male / lo troverai leale. tesoro volgar.

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (4 risultati)

tuo e discer nere il male e il bene. leopardi, i-1061:

debbia vivere; ma bene insegnando e male vivendo tu ammaestri dio come ti debbia

, 317: non avere per male d'essere ammaestrato, ma abbi per

d'essere ammaestrato, ma abbi per male che tu non sai ammaestrare altrui. cantari

vol. I Pag.396 - Da AMMAESTRATURA a AMMALATO (3 risultati)

, 2-510: ammalò, d'un male atroce: ima forma senile di cancrena

ammala. = deriv. da male (v.). ammalaticcio,

alle due pomeridiane il mostro tagliente del male piantò un colpo definitivo nelle costole dell'

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (1 risultato)

. v.]: persona ammalizzita vede male anco nelle cose innocenti; forse

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (1 risultato)

mio padre amanire / per compiere lo male che m'ha fatto. buonarroti il

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (1 risultato)

quello bene. idem, 7-74: male è a colui che ammassa ciò che non

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (3 risultati)

, / senza riguardo di far tanto male. idem, xxvi-3-102: e tocca

: ma qui volendo sapere il suo male, / gli disser come egli s'era

, 48: non ebbe forza il male, ancorché gravissimo, di ammazzarmi.

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (2 risultati)

per ferire la mosca: provocare un male grave per ottenere un leggero vantaggio.

una mosca: di chi non fa male a nessuno. palazzeschi, i-352:

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (1 risultato)

appresso se medesimi ed i giovani che il male avevan fatto ad ogni ammenda che a

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (2 risultati)

parte cagione e materia di tanto male,... ammendata non fu,

per danno: e però non avere per male chi ti riprende de'falli che fai

vol. I Pag.408 - Da AMMINISTRANZA a AMMINISTRATORE (2 risultati)

le operazioni amministrative eran lente e riuscivan male. d'azeglio, 1-147: il

tanti nobilissimi popoli da sì deboli e male amministrate armi fussino tenuti in freno.

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (2 risultati)

se in un cuor concesso / al male, senti a quando a quando un

si perderono ogni cosa, come roba male guadagnata, e andorono a stare assai

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (2 risultati)

ammessibile con le libere istituzioni \ e'dicono male, ché c'è un baratto di

cauta ammissione alla mescolanza del bene e del male. 3. dir. riconoscimento di

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (1 risultato)

attento! puoi cadere, puoi farti male! '. leopardi, 2-129: e

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (1 risultato)

l'asima, e quegli che hanno male di fianco, ai polmoni, alle

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (1 risultato)

machiavelli, 448: spegnete per ora quel male che ci ammorba, quella rabbia che

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

ammorza: / ver la scesa del male / tu lo strascini a forza. alfieri

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (1 risultato)

altro, si ammutinano e fanno del male assai. g. bentivoglio, 4-425:

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (2 risultati)

bene e del diletto, / del male e dell'errore, / che nasce per

non tengo amor già quel che fina male, / ma volontà villana ed innoiosa

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (1 risultato)

. savonarola, 5-40: li cittadini male amorevoli alla sua città, sono più

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (1 risultato)

sociale, istituto non organizzato, o male organizzato, quindi di scarso rendimento.

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (1 risultato)

ma quella falsità o amplificazione non faceva male a nessuno. questo eccesso indebito di

vol. I Pag.434 - Da AMPOLLIERA a ANABBAGLIANTE (1 risultato)

interno d'un paese; progresso di un male '; cfr. ingl. anabasis

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (2 risultati)

opere di combattuta senza tregua; ma il male si dimostrò assai uno stesso autore

nome. chiudono due metafore, colle quali male si esprimono le fil. ugolini,

vol. I Pag.442 - Da ANASTALTICO a ANATOME (1 risultato)

regni e stando nel bene anatemizzano il male. = forma abbreviata di anatematizzare.

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (4 risultati)

; / anche l'uomo e il suo male, anche in me quello / che

« ora, anche, mi vuoi far male ». notai quell'* anche »

quei ragazzi nei piedi, e meno male che veniva la sera e anche dalle

farete tanto tormentare, / che minor male mi saria la morte. petrarca,

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (2 risultati)

: quel serpe che prendea forza dal male, / vinsi, che per lo danno

e'non può farti la minima bricia di male, se foss'anco un duca.

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (1 risultato)

verrà tempo, ch'elli conoscerà lo male, e tornerà a fare tutto bene.

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (1 risultato)

altrui, sono rei, non solo del male che commettono, ma del pervertimento ancora

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (1 risultato)

luna l'andamento degli affari va così male! '. un procuratore ripeterà, dio

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (1 risultato)

andamenti / sempre son stati e son di male in peggio. imitazione di cristo,

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (1 risultato)

quei ragazzi nei piedi, e meno male che veniva la sera e anche dalle colline

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

, iii-1-122: se l'orivolo va male, voi dite subito: dove ha il

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

bisogno di una donna e tu non anderesti male. 26. trovare un mercato favorevole

sfavorevole), vendersi (bene o male). silone, 5-12: la

vol. I Pag.454 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

trasecolato, / e dice ch'io sto male e ch'io vo via. g

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (4 risultati)

alla signora rimbaud. -andare a male: guastarsi, corrompersi, inacidirsi;

, sciuparsi. - anche: finir male. p. della valle, 1-21

le robbe anche del veneziano andarono a male, o prese pur da lui, o

entrato addosso, o avesse fattomi qualche male scherzo? -vanne, va'! vatti

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (9 risultati)

meglio: migliorare sempre. -andare di male in peggio: peggiorare sempre di più

quella, che sempre sono andata di male in peggio - la contessa si volse a

. andava di giorno in giorno di male in peggio; come colui che aveva il

in peggio; come colui che aveva il male della morte. imitazione di cristo,

ed acceso amante, veggendosi andare di male in peggio, ed a le sue fierissime

avean solo scapitato e sempre erano ite di male in peggio. -andare alla meno

. -andare alla meno peggio: né male né bene. soldati, 123:

strozza. - al figur.: finir male. carena, i-405: andar di

personalmente. -andare in rovina: finir male, rovinare. p. della valle

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (4 risultati)

c'era abituata e dormì poco e male. era il primo viaggio che faceva,

bell'e andato! -andato a male, in malora: guasto, rovinato.

una giovane di famiglia forestiera andata a male. pavese, 1-11: alla fine

per te, per la tua salute così male andata il carcere sarebbe duro assai.

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (1 risultato)

l'andatura della predicazione non sarà un male grande. borgese, 1-74: si accostò

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (1 risultato)

allievi medici imparassero come si persegue un male sconosciuto. 4. geol.

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (2 risultati)

: vi è anco il pericolo che il male penetri e si estenda nella anfrattuosità delle

, per cui successo / è oggi tanto male? angàrico, agg. (plur

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

brutta faccia, quando voglia angelicali, fa male al cuore. papini, 20-70:

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (1 risultato)

quella angina, ma argen- tangina, male provenutogli dal calore del danaro. de marchi

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (2 risultati)

quieti. machiavelli, 580: aggravato dal male del corpo e dahe angustie deho animo

merita, la gravezza e la perfidia del male... in un signore di

vol. I Pag.477 - Da ANGUSTI ANTE a ANIDRITE (1 risultato)

compatito lo meritavo, non già per quel male che mi affliggeva il corpo, ma

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

. cecchi, 5-74: non pensate a male, vedete; che la vostra compagnia

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

nuova se si sta bene o si sta male di là. paolieri, 2-86:

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (2 risultati)

/ se avete alcuno a chi vogliate male, / dategli a cavalcar questo animale.

da ricalcitrante, si diletti animalescamente nel male appreso. = comp. di animalesco

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (2 risultati)

preso da un mio antico e nobilissimo male. questo male consiste in una specie di

mio antico e nobilissimo male. questo male consiste in una specie di animazione del

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

e perdonare a chi v'ha fatto del male. de amicis, ii-814: stia

vol. I Pag.486 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

di animo, ma bensì incontrare il male con nuovi rimedi adeguati. guerrazzi,

vol. I Pag.487 - Da ANIMOLOGIA a ANIMOSO (2 risultati)

-recarsi qualcosa ad animo: aversela per male. albertano volgar., i-159:

, còme se quelle fossero sogni suoi finiti male. idem, 9-521: parlava anzi

vol. I Pag.489 - Da ANNABISSARE a ANNALISTA (1 risultato)

cede alle impietose loro mani / il suo male). moravia, i-239: trovò

vol. I Pag.490 - Da ANNALISTICA a ANNATA (1 risultato)

questa loro (par a me) assai male annaspata matassa. annaspicare, intr

vol. I Pag.491 - Da ANNEBBIAMENTO a ANNEGARE (1 risultato)

, 586: giudice del bene o del male il talento annebbiato od illuso d'ognuno

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (1 risultato)

le accessioni anniversarie, il vigor del male inasprisce l'asia. leopardi, i-961:

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (2 risultati)

più giovani. -portare bene (o male) gli anni, il peso degli

chi per bene, e chi per male; e dicono: quando? quando?

vol. I Pag.499 - Da ANNODATO a ANNOMINAZIONE (2 risultati)

unito, piace e diletta; se male, dispiace e annoia. tasso, 839

maggiore e più dilettevole, e ogni male minore e meno annoioso. libro di

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (1 risultato)

, annullando tutti i pericoli del soprastante male. libro di sentenze, 1-42: gli

vol. I Pag.503 - Da ANNULLATIVO a ANNUNZIARE (2 risultati)

solo, che, bench'è gran male, / è però mal comune. idem

mettere al sicuro se stessi in caso di male, e in caso di bene accrescersi

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (2 risultati)

de fumo è il primo annuncio del male, sia pure soltanto il mal di

: per rimproverare chi si augura qualche male scherzando temerariamente. l. salviati

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (2 risultati)

lasso, / « conviensi dipartir da tanto male ». boccaccio, dee.,

il moto della carrozza tanto crebbe il male, che a sera ansava in guisa

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (2 risultati)

un bene sperato o la minaccia di un male temuto. plutarco volgar., 160

tabacco] guarisce e proibisce l'accidente del male dell'ansima. d'annunzio, iv-2-1275

vol. I Pag.509 - Da ANSIOSAMENTE a ANTANELLA (1 risultato)

. oriani, vi-699: -vi sentite male? -ella chiese ansiosamente. palazzeschi,

vol. I Pag.510 - Da ANTARES a ANTECESSORE (2 risultati)

il senso del bene, e del male, giusto e ingiusto, non è che

, i-526: non tanto le apparenze del male presente quanto gli antecedenti di quello aiutano

vol. I Pag.511 - Da ANTECRISTO a ANTENATO (1 risultato)

di tutte queste sorti è potentissima al male della pietra quella che ha il fiore

vol. I Pag.512 - Da ANTENITORIO a ANTEPENULTIMO (1 risultato)

etti, ii-81: gli è men male pestar la neve, che sentirsi fischiare cento

vol. I Pag.513 - Da ANTEPILANO a ANTESIGNANO (1 risultato)

galli i tribuni di un certo constile male accorto, togliendo essi l'aste a'

vol. I Pag.519 - Da ANTICO a ANTICREPUSCOLO (2 risultati)

non all'antica. se questo è male, mio danno. leopardi, iii-836:

il caos all'ordine, e il male al bene negli annali degli uomini e del

vol. I Pag.521 - Da ANTIDINASTICO a ANTIFONA (5 risultati)

de'medici, i-33: contro a questo male nessun migliore antidoto o rimedio si trovava

migliore antidoto o rimedio si trovava che il male medesimo. berni, 67-46 (

antidoti sicuri, / anche in chi male adopra, posto il freno / delle

b. croce, iii-23-484: il male non era avvertito allora, tanto le

tommaseo, 1-253: vorrei pel mio male adottare il metodo antiflogistico. panzini,

vol. I Pag.522 - Da ANTIFONALE a ANTILIBERTÀ (1 risultato)

b. croce, iii-23-484: il male non era avvertito allora, tanto le

vol. I Pag.526 - Da ANTIPOESIA a ANTIQUATO (3 risultati)

b. croce, iii-23-484: il male non era avvertito allora, tanto le

io ho detto nella mia frusta non male delle antichità d'ercolano, ma di que'

antiquate. foscolo, v-229: il male a mio credere, sta nel- l'

vol. I Pag.528 - Da ANTISOCIALISTA a ANTITRAGO (2 risultati)

cieli è l'antitesi del regno del male. sinisgalli, 8-18: castiglione è

, l'essere, non già il male, il non essere. soffici, v-1-644

vol. I Pag.530 - Da ANTOCARPO a ANTRISCO (1 risultato)

/ se subito s'appicca su quel male. manzoni, pr. sp.,

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (3 risultati)

amore sia anzi di bene che di male cagione,... intendo di dimostrarvi

strangolare - anche intr. finir male. g. m. cecchi

'che tu possa aorcare ': finir male, crepare, ecc. non da ripetere

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (1 risultato)

discreta virtuosa indifferenza del bene e del male, che accade o che accader potesse

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (2 risultati)

ancor io di tirare in lungo il male con delle chiacchiere,... per

, / e si rattenga poi dal dirne male. c. dati, 1-31:

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (1 risultato)

, ii-194: in somma, il poco male che soffro... in questo

vol. I Pag.543 - Da APOSTEMOSO a APOSTOLO (1 risultato)

ch'è buono, e guardatevi da ogni male. passavanti, i-91: anzi come

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (5 risultati)

fiori di filosofi, i-314: neuno male né neuno vizio è sanza intenzione di

uditi, e così si partiron male appagati de'fiorentini. boccaccio, dee.

piccole cose. tasso, i-169: male dimostra monsignor silvio d'esser rimaso appagato

in fine, per lo più s'appaiano male, cioè, si maritano male.

appaiano male, cioè, si maritano male. 3. figur. eguagliare

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (4 risultati)

col giumento. 3. appaiato male o bene: sposato male o bene,

3. appaiato male o bene: sposato male o bene, bene o male assortito

sposato male o bene, bene o male assortito. cantoni, 492: fummo

, ix-249: con basse mura e male appalancate, / firenze contra arrigo imperadore /

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (1 risultato)

3-72: e però del danno e del male e della pena altrui può l'altro

vol. I Pag.551 - Da APPAREGGIARE a APPARENTE (1 risultato)

: non ti pare avere detto alcun male, ed ha'mi nominato ed appa

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (3 risultati)

, animali senza intelletto, quanto di male sotto quella poca di bella apparenza stea

: -voi saprete il bene e 'l male. ariosto, 44-5: la iniquità.

potere onne encrescenza, tranquillo en onne male. savonarola, iii-189: è mansueto

vol. I Pag.555 - Da APPARTARE a APPARTENENZA (1 risultato)

de'soldati era un indicio certo di male. cellini, 2-54 (395):

vol. I Pag.556 - Da APPARTENERE a APPASSIONATAMENTE (2 risultati)

i nostri cavalieri... a male durare, e sostenere incresci- mento al

. più misericordievoli e più paurosi, male adunque gli purga di appassionamenti tali.

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (1 risultato)

, così chiamano amanti quelli che, male hanno disposto gli affetti loro nelle desiderate

vol. I Pag.561 - Da APPENDICECTOMIA a APPESANTIRE (1 risultato)

molle è 'l colpo dell'appen- sato male. m. villani, 10-23 • '

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (2 risultati)

cavalca, 6-1-174: radice d'ogni male è la cupidità, e quelli che

non essendo possibile ch'alcuno desideri il male conosciuto o voglia esser infelice. segneri

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (1 risultato)

. -appiastricciare le parole: pronunciarle male, in modo confuso. 2

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (1 risultato)

della sua malizia, volendogli dare questo male del peccato,... niente gli

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (5 risultati)

, i-215: i più, quasi per male appiccaticcio, fossero rapportatori. buonarroti il

chiamata scabies, e descritta per un male cutaneo appiccaticcio, non sia altro che una

: questa razza di scabbia è un male stranamente appiccativo. appiccato (part.

che la fa, e che l'è male appiccata in sul collo, con tanta

lo sputo, con la cera: attaccato male, congiunto in modo precario. -

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (2 risultati)

lasciano il bene e s'appigliano al male, massimamente ne le cose de l'

parer tappigli, / se ad ogni tuo male io non rimedio. b. corsini

vol. I Pag.572 - Da APPIGLIO a APPISOLARE (1 risultato)

, come se io non sapessi il male e 'l danno ch'io patisco.

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (2 risultati)

, iv-21: oggi mi sento tanto male, che non mi dà il cuore di

articolo, ove è la sede del male, non mai per se medesima,

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (1 risultato)

la presenza ristringe lo bene e lo male in ciascuno appresentato. idem, conv

vol. I Pag.579 - Da APPORTAMENTO a APPORTARE (6 risultati)

/ ma chiunque crede apporsi, dice male. grazzini, 4-187: accomodano

quella parola il significato: ma si era male apposto. 9. rifl.

. - prov. ant. di'male e ti apporrai: è più facile

è più facile cogliere nel segno dicendo male degli uomini, che bene.

quel mi par, che dice: di'male e apporratti. = lat.

nasce in noi per cagione d'un male,... apportante danno a chi

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (2 risultati)

: s'io avessi inteso di far male apposta. manzoni, pr. sp.

. pascoli, 372: se ho fatto male, non l'ho fatto apposta!

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (2 risultati)

, i-443: non solo apprenderanno quel male come immenso, o come insueto, ma

24-35: ella, pensanno ch'eo male avesse, / che non me moresse

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (2 risultati)

niente. marotta, 6-50: ma il male dell'officina gli è rimasto, come

, discepolo, alunno ', sta male, perché manca di proprietà. =

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (7 risultati)

minaccia di qualche pericolo, di qualche male). loredano, 1-43: potrebbe

apprensionito perché gli hanno detto che ha male al cuore. 2. psicol

: quello che più accresceva il suo male, come uomo ch'e'fu di gran

fortemente apprensivo, era il conoscere il male e l'imminente pericolo in cui si

.]: egli aggrava il suo male coll'essere troppo apprensivo. giusti, i-265

ogniora mi s'apresentava innanzi el gran male che io avevo fatto. caro, 10-212

la presenza ristringe lo bene e lo male in ciascuno appresentato. firenzuola, 180

vol. I Pag.587 - Da APPRESTATO a APPREZZAZIONE (1 risultato)

non costituito in nazione è non solo male apprezzabile ma scarsa ed intermittente oltre le

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (2 risultati)

ii-648: aveva paura d'approfondire il suo male col solo parlarne. era uno di

e d'allume e di sale, che male approposito ed in abbondanza si usano con

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (1 risultato)

d'aranci o di altro appropriato al male. targioni tozzetti, 1-184: le

vol. I Pag.594 - Da APPUNTARE a APPUNTATURA (1 risultato)

; e con tutto che egli avea male,... il suo dire [

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

ho tempo di vestirmi o bene o male. papini, 8-179: ingegno, in

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (1 risultato)

in quelle [le ali] ha male, allora gli s'apra la vena,

vol. I Pag.606 - Da ARABILE a ARAGNO (1 risultato)

e produttivo è dappertutto sì tenue, che male incoglierebbe a chi approfondasse l'aratro a

vol. I Pag.607 - Da ARAGNOLO a ARANCINO (1 risultato)

-adesso poi che aspetta il bambino le fa male anche solo l'odore [del vino

vol. I Pag.612 - Da ARBITRIO a ARBITRO (8 risultati)

dell'arbitrio, della contradizione, del male nell'attività pratica. la quale si

si designa coi termini di bene e male. boine, ii-119: perché ti sei

/ per ben letizia, e per male aver lutto. maestro alberto,

è il fare bene; ma il fare male... è difetto d'arbitrio

arbitrio, però che, se 'l fare male fosse stato libero arbitrio, e libero

\ è dato, seguirebbe che 'l male adoperare non serebbe peccato. s. bernardino

lévame tu, mio dio, da tanto male! / rompe lo arbitrio che donato

libero arbitrio di operar bene o male a proprio talento. manzoni, 119:

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (1 risultato)

era tra questi buffoni agiunsono peggio al male, come coloro che sono una spezia tutta

vol. I Pag.622 - Da ARCHITETTATO a ARCHITETTORE (1 risultato)

mia? dessi, 7-117: anche il male che fece a noi fu dovuto più

vol. I Pag.624 - Da ARCHITTERIGIO a ARCI (1 risultato)

: a chi riuscì bene ed a chi male, / ma tutti con fatica arcibestiale

vol. I Pag.632 - Da ARCOBALESTRO a ARCTOPITECI (4 risultati)

itterizia si chiama, qui, il « male dell'arco »: la malattia dell'

il color giallo. come si prende il male dell'arco? l'arcobaleno cammina per

mie parti l'itterizie la chiamano il male dell'arco, perché viene a quelli che

, come arcolai, e sempre cometteva male fra gli amici. lippi, 5-9:

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (2 risultati)

essere provocati ad avere ardire di fare male, ma deb- bonsi raffrenare. fioretti

a poco a poco non avvedendoci a male redutti, arditamente eziandio le maggiori commettiamo.

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (3 risultati)

egli era quello ardito, che diceva male de'fiorentini. tasso, 7-13: pur

... per la contumacia del male e per la lunga battaglia di arditi

bene può venire dal bene quanto dal male; e dall'ardore dei sensi può essere

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (1 risultato)

, riceve l'arena, la quale male multiplica il suo seme. boccaccio,

vol. I Pag.646 - Da ARGILLIFICAZIONE a ARGINE (1 risultato)

di tenere per tutto (benché assai male) arginato ombrone. guglielmini, 1-49

vol. I Pag.647 - Da ARGININA a ARGOMENTARE (1 risultato)

che si vendica di colui che gli fa male. = dissimilazione tipica dell'antico pisano

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (4 risultati)

niente si fa sanza causa, dunque il male della pena non è sanza causa,

prima causa è dio. adunque il male della pena viene da dio. settembrini,

'l segnor te deia dare / onne male e pestelenza, c'a esto monno è

boccaccio, i-190: a'subiti accidenti male si puote argomentare. giov. cavalcanti

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (2 risultati)

, assicurandogli che non era per far male ad alcuno. colletta, i-215:

; ma il rimedio era peggiore del male. 7. ant. arnese,

vol. I Pag.656 - Da ARIDUME a ARIETTA (2 risultati)

16: [ii] locale basso, male arieggiato da ima fine- strucola graticolata.

, 499: caggiano gli gemini de la male familiaritade, il toro de la cura

vol. I Pag.658 - Da ARINGO a ARISTA (1 risultato)

del ramerino]... non fanno male. -locuz. disus. mangiare

vol. I Pag.659 - Da ARISTA a ARISTOTELICAMENTE (2 risultati)

, bene ari- stocratizzata nelle donne, male negli uomini. aristocrazìa, sf

apparenze. panzini, iii-57: il male d'italia è che manca un'aristocrazia!

vol. I Pag.662 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

quali può usare a bene e a male. petrarca, iv-3-64: porfirio, che

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (11 risultati)

: con gli avv. bene o male, e unito per lo più ai verbi

e di bere,... sono male in arnese, e sono spregiati e

corse fu primasso, il quale assai male era in arnese. idem, dee.

: barbuto, afflitto, e assai male in arnese, / là donde era venuto

stessi, semplici, onesti, e male in arnese. de marchi, 293:

: gli perdona perché lo vede in male arnese e morente. borgese, 2-366

pietà la straniera, così sprovvista e male in arnese ch'ella aveva dovuto

2-226: non si erano accorti d'essere male in arnese per il luogo in cui

-milit.: armato di tutto punto o male armato. m. villani, 9-30

stanca, e la maggior parte fiebole e male in arnese. b. giambullari,

: comandando sempre milizie senza paga e male in arnese, egli riesce ad averle in

vol. I Pag.677 - Da ARPEGGIO a ARRA (1 risultato)

. di che esse come nunziatrici di male fuggendogli innanzi predissero ad esso enea che

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (2 risultati)

o gatto, che non si sentono male per spazio di quaranta giorni, e poi

veleno trapassa col morso, e il male cresce, e rapidamente si comunica il

vol. I Pag.679 - Da ARRABBIATURA a ARRAMPICARE (1 risultato)

: tirata giù, mal composta, male eseguita, fragorosa. -salato arrabbiato:

vol. I Pag.681 - Da ARRANDELLATAMENTE a ARRECARE (2 risultati)

pensa che per ora la vita va male, per ora bisogna arrangiarsi, per

. b. davanzali, i-29: male aggiano le compere de'ri- squitti,

vol. I Pag.683 - Da ARREMBARE a ARRENDERE (1 risultato)

pecca la volontà piena e deliberata del male. giusti, ii-280: saranno quattordici mesi

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (2 risultati)

si piegano arrendevoli alla tolleranza del minor male. moravia, v-97: feci male

male. moravia, v-97: feci male ancora una volta a mostrarmi arrendevole,

vol. I Pag.685 - Da ARRESTARE a ARRESTO (1 risultato)

. montale, 2-85: vince il male... la ruota non s'arresta

vol. I Pag.690 - Da ARRINGO a ARRISO (2 risultati)

a. pucci, ix-374: io pur male volentier m'arrischio, / davanti a'

a. pucci, ix-374: io pur male volentier m'arrischio, / davanti a'

vol. I Pag.691 - Da ARRIVABILE a ARRIVARE (1 risultato)

. -prov. chi tardi arriva male alloggia: chi è dubbioso e lento

vol. I Pag.692 - Da ARRIVATA a ARRIZZARE (11 risultati)

qualche porto! -arrivare bene [male): finire, riuscire bene o

): finire, riuscire bene o male. — impers. andar bene, male

male. — impers. andar bene, male. g. villani, 1-15:

partirò dall'assedio la maggior parte arrivaro male, chi per fortuna di mare,

una difficoltà, un pericolo: capitato male, mal ridotto; sfortunato, disgraziato

44: e quando tarsia si vide così male arrivata, gliene parve male. machiavelli

vide così male arrivata, gliene parve male. machiavelli, 3-197: egli non fu

. giambullari, 315: costrinsero i male arrivati fregioni a dimandare soccorso ad arrigo

cosa, io ho a essere la male arrivata. 4. malconcio,

vendere sul mercato di barberino, magri e male arrivati, e a gran fatica usciti

: e parendoli che e'fusse sì male arrivato, che poca, anzi veruna

vol. I Pag.694 - Da ARROGANZA a ARROLAMENTO (2 risultati)

che lui non volessi arrogere un maggior male al gran male che io avevo. della

volessi arrogere un maggior male al gran male che io avevo. della casa,

vol. I Pag.695 - Da ARROLARE a ARROSSARE (1 risultato)

idem, iii-585: sentiva il suo male crescergli dentro a dismisura e ammagliarlo e

vol. I Pag.696 - Da ARROSSATO a ARROSTARE (4 risultati)

della casa, 594: similmente [fa male] chi si ride d'alcuno sformato

stesso tempo: accenna alla coscienza del male commesso, ma insieme a ribrezzo e a

a ribrezzo e a pentimento di quel male. verga, i-115: quella moglie delicata

i-308: arrostava le mani, diceva ogni male. buonarroti il giovane, 10-947:

vol. I Pag.698 - Da ARROTABILE a ARROTO (2 risultati)

lingua: far della maldicenza, parlar male di qualcuno. nieri, 353:

borgese, 6-94: stridendo sulla curva male unta, il tram / strepita come una

vol. I Pag.701 - Da ARRUCIOLATO a ARRUFFIO (1 risultato)

perché dalle discordie non viene altro che male. arruffa tura, sf.

vol. I Pag.704 - Da ARSILE a ARSURA (1 risultato)

vapori in di fiumi, e da male ricolte. machiavelli, 429: i danni

vol. I Pag.708 - Da ARTEFARE a ARTEFICE (1 risultato)

saper far egli versi o nel farli male! d'annunzio, iv-2-450: l'epoca

vol. I Pag.710 - Da ARTERIOSCLEROSI a ARTICOLATO (1 risultato)

fabbricati furo. redi, 16-v-70: il male... non ha altra lingua

vol. I Pag.711 - Da ARTICOLATO a ARTICOLO (1 risultato)

studio sopra. baretti, i-70: poco male è se si è perduta una lettera

vol. I Pag.714 - Da ARTIFICIOSAMENTE a ARTIGIANATO (1 risultato)

donzella, ed artificiosa e sottile in male, più che in bene. boccaccio

vol. I Pag.715 - Da ARTIGIANELLI a ARTIGLIERIA (1 risultato)

che fu causa di non mi far male. idem, 1-104 (241):

vol. I Pag.716 - Da ARTIGLIO a ARTO (1 risultato)

d'annunzio, iv-2-1286: senza farle male [alla rondine], tolsi dal

vol. I Pag.718 - Da ARUSPICIO a ASAUDIRE (1 risultato)

con certe ondettine che non facevano né male né bene. -frizzante (il

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (1 risultato)

per indicare pericolo senza scampo, male senza rimedio. caro, i-206:

vol. I Pag.722 - Da ASCESI a ASCIA (1 risultato)

una delle cause d'infiniti effetti. col male e col bene che egli compie egli

vol. I Pag.723 - Da ASCIALE a ASCIUGAMANO (1 risultato)

ma che ancora sia mal collegato e male unito con esso sangue, onde il

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (1 risultato)

vie più m'asciuga / che 'l male ond'io nel volto mi discamo.

vol. I Pag.725 - Da ASCIUTTO a ASCIUTTO (1 risultato)

troppo asciutto, e se l'avesse per male. pellico, ii-54: era una

vol. I Pag.731 - Da ASIMA a ASINITÀ (1 risultato)

ha l'asima, a quegli che hanno male di fianco, ai polmoni.

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

semplici ed ignoranti del bene e del male. forteguerri, i-240: ma parliam

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

caro, 4-113: i cortigiani vi trattano male al solito; ma non guardate a

vol. I Pag.736 - Da ASPERGILLOSI a ASPETTANZA (1 risultato)

., 1-4: allo mondo arete grande male e grande asperitùdine, ma fidatevi in

vol. I Pag.737 - Da ASPETTARE a ASPETTARE (2 risultati)

. tasso, ii-298: è più di male ne l'aspettare che nel patire,

. -chi la fa vaspetti: chi fa male, deve attendersi un'adeguata contropartita.

vol. I Pag.738 - Da ASPETTARE a ASPETTO (1 risultato)

disfa dentro la prima luce. il male che la religione ci ha fatto. e

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (3 risultati)

sala d'aspetto ingombra di gente e male illuminata da un fumoso lume a petrolio

coniunzioni sono disformi nel bene e nel male secondo la natura de'pianeti congiunti,

e'vien dinanzi, e'fa men male. cellini, 1-17 (53):

vol. I Pag.740 - Da ASPIDISTRA a ASPIRAZIONE (1 risultato)

. palazzeschi, 4-158: non si trovava male a star solo, né soffriva di

vol. I Pag.741 - Da ASPIRINA a ASPRELLA (1 risultato)

], e poi si rise del suo male, / perché una sola gli aspreggiò

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (1 risultato)

uomo vede nell'asprezza del giudizio il male che egli fece superbiendo. cantari, 274

vol. I Pag.744 - Da ASPRO a ASSAGGIARE (3 risultati)

popolo assise, e gabelle, e male tolte, onde il popolo forte si

: i quali [prosciutti] per lo male non ho ancora assaggiati. redi,

bene pienamente, se l'uomo prima del male non assaggia. scala del paradiso,

vol. I Pag.745 - Da ASSAGGIATO a ASSAI (1 risultato)

/ medicar possa in tutto il vostro male; / pur ne farei l'assaggio.

vol. I Pag.746 - Da ASSALARIATO a ASSALIRE (1 risultato)

co'suoi pochi sì percosse tra gli assai male ordinanti, e ruppegli più per maestria

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (1 risultato)

armato di pazienza contro gli assalti del male e contro la trascuratezza degli uomini.

vol. I Pag.749 - Da ASSAPO a ASSASSINIO (3 risultati)

vino, non si accorgono del futuro male. baruffaldi, 50: chi lo

, 9-2-198: e qui non tornerebbe male il farvi un poco assaporare, se non

non publico o divolgo, per le male nature delli omini, li quali userebbono li

vol. I Pag.753 - Da ASSEDUTO a ASSEGNARE (1 risultato)

bicchieri. redi, 16-ix-334: questo male bisogna vincerlo appoco appoco con la pazienza,

vol. I Pag.754 - Da ASSEGNATAMENTE a ASSEGNATO (2 risultati)

alla donna di farlo morire del male del quale senza cagione aveva paura. sacchetti

consisteva già nell'affermare che ci fosse un male terribile e generale; ma nell'assegname

vol. I Pag.755 - Da ASSEGNATO a ASSEMBLEA (1 risultato)

, onde gli aragonesi attendevano un gran male, un isperato bene asseguirono. tasso

vol. I Pag.757 - Da ASSEMPLARE a ASSENTAZIONE (2 risultati)

volgar., 1-23: chi fa male, e male assempro mostra, meglio

, 1-23: chi fa male, e male assempro mostra, meglio gli fosse che

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (3 risultati)

, benché assenti, non fanno manco male qui che costì, con lettere ed instrumento

speranza e il timore son fuga del male o sequela del bene assente per qualche

che 'l tuo prossimo ed amico dice male di te o in assenzia od in

vol. I Pag.762 - Da ASSETTARE a ASSETTO (2 risultati)

[convivio] non s'assetti alcuno male de'suoi organi disposto, però che

che voi andiate col velo torto e male aconcio, ma assettato come donne da

vol. I Pag.763 - Da ASSEVARE a ASSICURANZA (2 risultati)

, 170: e trovammo la cosa male disposta, di che ci fu grande fatica

. b. croce, ii-9-43: il male è la continua insidia all'unità della

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (1 risultato)

/ del sicuro segnale / che contra tutto male / mi dà sicuramente. guinizelli,

vol. I Pag.766 - Da ASSIDENZA a ASSIDERE (1 risultato)

crusca]: nel primo insulto del male pruovano come una vera assiderazióne di freddo

vol. I Pag.768 - Da ASSILE a ASSIOLO (1 risultato)

d'una mancanza d'assimilaménto, un andar male. = deriv. da assimilare.

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (1 risultato)

tavola. gli altri quattro ci rimasero male perché perdevano un bel po'di denaro.

vol. I Pag.773 - Da ASSOCIAZIONISTA a ASSOLCATO (1 risultato)

cartiera, faticosamente, sulla strada male assodata. slataper, 1-99: ieri ancora

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (5 risultati)

, iii-137: lo odio risguarda el male assolutamente. che vuol dire assolutamente?

dire assolutamente? vuol dire in quanto male; e però vorria che fussi punito

perocché l'appetito desidera di escludere el male quanto può. guicciardini, 98:

. l'assoluta non può volere il male, la respettiva vuole il minor male

male, la respettiva vuole il minor male per fuggire il maggiore. vellutello [par

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (2 risultati)

per quella porta, non si paragonerebbe male a quella che ora si presenta a

apriva... non si assomiglierebbe male...]. lambruschini, 1-74

vol. I Pag.780 - Da ASSORDITO a ASSOTTIGLIAMENTO (3 risultati)

assortita. -matrimonio bene (o male) assortito: di cui si può

sposi » si differenzia alquanto dai soliti matrimoni male assortiti fra artisti. fracchia, 522

p. velluti, 326: fu male assortito in mercanzie ed in prendere sicurtà

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (1 risultato)

a sopportare con minor spasimo il molto male del mondo. tommaseo, 1-400: mi

vol. I Pag.786 - Da ASTASIA a ASTENSIONISTA (4 risultati)

da ogni cosa che ha apparenza di male. idem, 36-6-3: astienti dalla

... fanno talvolta astenere chi farebe male. piovano arlotto, 206: quando

è mezzo: come lo astenere dal male, lo astenersi da offendere. della

altrui d'operar bene ed astenersi dal male. borelli, i-408: sarebbe ragionevole

vol. I Pag.791 - Da ASTRAZIONE a ASTRILDE (3 risultati)

follie. silone, 5-287: il male da combattere non è quella triste astrazione

astrazione che si chiama il diavolo; il male è tutto ciò che impedisce a milioni

e che tu viva così astretto e male. astri, sm. ornit

vol. I Pag.794 - Da ASTROLOGO a ASTRUSAMENTE (1 risultato)

soldani, 29: ch'egli calcula male il moto alterno, / osser- varon

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (2 risultati)

e mi destinava altre cose, ma il male gli ha impedito di manifestare la sua

con una non conosciuta astutezza fingono il male. varchi, 13-27: perché questi

vol. I Pag.796 - Da ASTUZIATO a ATEISMO (1 risultato)

astuzia è essere scaltrito di sapere fare il male, ingegnarsi, ed assuttigliarsi di farlo

vol. I Pag.797 - Da ATEISTA a ATIMIA (2 risultati)

,... farebbe assai più male alla fede che non le sfuriate ateistiche.

privata e in una viuzza buia e male aulente; e lo chiamavano niente meno che

vol. I Pag.798 - Da ATIPIA a ATMOSFERA (1 risultato)

vago, trabocca / in gran febricitar di male acuto. s. maffei, 4-27

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (1 risultato)

stelle lo inondi / quest'atomo opaco del male! d'annunzio, iv-2-748: una

vol. I Pag.800 - Da ATONALE a ATREPLICE (1 risultato)

in pensare che gli altri vogliano loro male, e in torcere ogni menoma azione

vol. I Pag.802 - Da ATROCIA a ATTACCAMENTO (1 risultato)

idropisia, diabetica, tisico, o simil male. = voce dotta, lat.

vol. I Pag.803 - Da ATTACCANTE a ATTACCARE (4 risultati)

redi, 16-ix-226: questo finalmente è un male, che va direttamente ad attaccare il

: il primo a cui [il male] s'attaccò, fu il padrone della

volte non mostrano i sintomi esterni del male... ma sono attaccati dal

... ma sono attaccati dal male internamente. viani, 14-215: soffriva di

vol. I Pag.805 - Da ATTACCATAMENTE a ATTACCATURA (4 risultati)

, quasi che la povertà fosse un male attaccaticcio. lastri, 1-3-130: se

ad uno de'due lo scorbuto; è male attaccaticcio, e ne condurrà nella tomba

: sarà è vero che [il male] è efficacissimi, i quali

-anche al figur.: di nozioni male imparate. allegri, 159: spacciando

vol. I Pag.806 - Da ATTACCHINO a ATTALENTARE (2 risultati)

egli aveva avuto il primo attacco del male. silone, 5-227: mentre si svestiva

ogni qual volta aveva un attacco del male, tutte le sigarette che fumava..

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (2 risultati)

modi scempiati, non lasciano però lo male. g. villani, 12-8:

e sm. attarantato: colpito dal male della tarantola. campanella, 2-263:

vol. I Pag.808 - Da ATTECCHIMENTO a ATTEGGIARE (1 risultato)

iii-2-209: il signore, attediato di tante male creanze di un'anima,..

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (1 risultato)

tutti gl'indugii, ché sempre fa male l'attendere a colui che è apparecchiato.

vol. I Pag.812 - Da ATTENTAMENTE a ATTENTARE (1 risultato)

i simplici, promettendo bene e attenendo male. sacchetti, 189-80: se tu

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (1 risultato)

], perché potevano far del gran male e del gran bene. leopardi,

vol. I Pag.821 - Da ATTINIO a ATTITUDINE (1 risultato)

principi d'alto intendimento risolutamente annullassero le male usanze,... compilando nuove,

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (3 risultati)

pubbliche. idem, v-104: il male e il bene si controbilanciano con equilibrio

attizzino, sm. disus. chi mette male tra le persone; chi attizza discordie

., 7-74: la sola volontà del male pensato soffre tal pena, come se

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (1 risultato)

nell'atto dell'orinare sembrano anzi al male della pietra più adattati. tommaseo, 1-421

vol. I Pag.825 - Da ATTO a ATTO (1 risultato)

con un ferro in pugno senza far male a una mosca. 2.

vol. I Pag.826 - Da ATTOCCAMENTO a ATTORCERE (4 risultati)

. risguardo alla natura degli artefici, male atta agli ammaestramenti generali. v.

è possibile a dirsi quanto divenga poi male atta, torcendosi in quei principio,

atto a fare, o bene o male, figura di superfluo. pellico, ii-54

: un cuore forse debole, forse male atto a comprenderla, ma buono e fedele

vol. I Pag.827 - Da ATTORCIGLIAMENTO a ATTORNIARE (1 risultato)

femmine, non so se più o meno male di fanciulle che recitano travestite da uomini

vol. I Pag.830 - Da ATTRACCAGGIO a ATTRASSARE (2 risultati)

sato il cuore, mi avrebbe fatto meno male. = comp. di trapassare (

. ant. rattrappimento (il male degli attratti). iacopone,

vol. I Pag.831 - Da ATTRASSO a ATTRAVERSARE (1 risultato)

. verga, ii-207: faceva il male con una incoscienza ch'era la sua

vol. I Pag.835 - Da ATTRIBUTO a ATTRITAMENTO (3 risultati)

qualche benefizio, cioè o per liberazione di male o per attribuzione di bene..

diletta più il bene e attrista il male a l'amico che al proprio paziente.

la particella pronom. bot. svilupparsi male, a stento. soderini, iii-41

vol. I Pag.836 - Da ATTRITARE a ATTUALE (1 risultato)

mezza costa, che si dicono andati male così per tempo e fuor di stagione

vol. I Pag.838 - Da ATTUFARE a ATTUTARE (1 risultato)

graveolente (che si respira in ambiente male aerato). dossi, 491

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (4 risultati)

atutare la superbia di balante, ebbe per male ed ebbe parole col dus namo.

un fischio nelle sue orecchie attutite dal male. borgese, 3-126: si respirava,

conosciuta, miseria non fugita, male non odiato da ciascuno quanto e'merita.

tanto tormentare, / che minor male mi saria la morte. =

vol. I Pag.842 - Da AUGNATURA a AUGURE (2 risultati)

padri ai figliuoli. -bene, male augurato: fortunato o sfortunato. sannazaro

non poche volte riso de'casi della male augurata cornice. note al malmantile,

vol. I Pag.843 - Da AUGURIARE a AULA (3 risultati)

e morta. '-bene, male auguróso: di buono o cattivo

pulci, 1-109: o sogno, o male augurioso loco! botta, 6-i-39

attiva, benefica o malefica, bene o male augurosa, che partecipava ad ogni vicenda

vol. I Pag.853 - Da AUTIERE a AUTOBLINDATA (1 risultato)

m'è carissima; che, per male scritta che sia, l'ho per autentica

vol. I Pag.863 - Da AUTOTIPIA a AUTUNNO (1 risultato)

e tutto quello che pareva tócco dal male d'autunno, tutta l'ombra su

vol. I Pag.864 - Da AUXANOMETRO a AVAMPOSTO (1 risultato)

pe ricolo e 'l suo male stato, e'correrebbe con avaccézza

vol. I Pag.867 - Da AVANTIERI a AVANZARE (1 risultato)

erta: uno stupito prestare orecchio al male che s'avanza. levi, 3-85:

vol. I Pag.868 - Da AVANZARE a AVANZARE (1 risultato)

, che a mio credere avanzava il male, era che l'insegnamento era liberissimo.

vol. I Pag.869 - Da AVANZATA a AVANZATO (2 risultati)

tornino in dietro, / ma pur di male in peggio quel ch'avanza. idem

merita, la gravezza e la perfidia del male... in un signore di

vol. I Pag.870 - Da AVANZATORE a AVANZUME (1 risultato)

spese lor si furo accorti / che male in ogni guisa era morire, / sendo

vol. I Pag.871 - Da AVARAMENTE a AVARO (2 risultati)

iv-385: la avarizia è instrumento d'ogni male, e però gli uomini santi fuggono

per questa cagione ogn'uno gli vuol male. lacopone, 14-47: o avaro,

vol. I Pag.873 - Da AVELTO a AVENTE (1 risultato)

che dal medico saranno stimate convenienti al male che si pretende curare. manetti,

vol. I Pag.874 - Da AVENTINO a AVERE (2 risultati)

gamba zoppicante. non gli faceva più male. cardarelli, 6-43: molte persone

da prato, v-128-24: per ira del male marito / m'avesti e non per

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (2 risultati)

dico che come la non ha più male, / che la sarà guarita.

6-13: non c'è niente di male perché s'ha da morire tutti, se

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (9 risultati)

sono sfortunato e certamente qualcuno mi vuol male o addirittura il mondo intero ce l'ha

. -avere, aversi, aversela a male: offendersi, impermalirsi. ariosto

/ che nessun'altra potrà avere a male / se l'altre taccio, e se

, 1-2: e chi dovrà avere a male ch'io di nuovo l'accosti?

importa se alcuno se l'aia a male che io scarti o muti i suoi componimenti

che nessuno di voi può aversene a male, vi dirò schiettamente che questa è la

a zambelli, che potrebbe aversene a male. ma sta'certa che è una sgrammaticatura

quest'ora - se n'avrà a male, se la svegliamo. -avere

bene, e 'l ben si chiama male. grazzini, 3-2-94: e le persone

vol. I Pag.877 - Da AVERE a AVERLA (2 risultati)

. -aver per bene, per male: gradire (o non gradire)

di mio padre, l'ebbe molto per male. annotazioni sul decameron, 141:

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (1 risultato)

santo glorioso, / che d'onne male fa l'omo guarire. / chi se

vol. I Pag.881 - Da AVORNIELLO a AVVALLATO (1 risultato)

la vergine lavinia, cagione di tanto male, con begli occhi avvallati. bembo,

vol. I Pag.884 - Da AVVEDIMENTO a AVVEDUTO (3 risultati)

in cammino tu trovassi briganti o altre male persone e tu t'avvedessi di niuno

avesse bene, e tosto che fa male, egli avesse male, andrebbe di

e tosto che fa male, egli avesse male, andrebbe di sicuro assai più avveduto

vol. I Pag.885 - Da AVVEGNACHÉ a AVVELENARE (3 risultati)

la sua sciocchezza piagnea. -ant. male avveduto: malaccorto. boccaccio, v-226

, v-226: e io, misero e male in ciò avveduto, credendomi, sofferendo

luoghi dove le potevan fare qualche gran male. idem, 1-70 (169):

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (2 risultati)

hanno tosto dolorosa fine, e il male acquisto non passa le più volte terza

, sì come la paura è di male che si teme avvenire. della cas

vol. I Pag.888 - Da AVVENIRE a AVVENIRE (3 risultati)

: andar bene, riuscire. -avvenir male: fallire'. boccaccio, i-386:

ne avverrà forse bene. -e qual male me ne potrà avvenire? idem,

di quelle cose e se gli avveniva male, disse ella « va là,

vol. I Pag.890 - Da AVVENTARE a AVVENTO (2 risultati)

fiato. giusti, iii-152: il male è che hanno voluto spingersi oltre verso

reame a aver pace / per le male confine e per la gente / aveniticcia,

vol. I Pag.892 - Da AVVENTURA a AVVENTURIERO (8 risultati)

poco la perdita di quei morti, aggiungono male a male, facendo molta spesa in

perdita di quei morti, aggiungono male a male, facendo molta spesa in vestimenti neri

2. ant. bene 0 male avventuratamente: con buono o cattivo esito

i-475: per impazienza di varrone, male avventuratamente appo canne, uno borgo,

... che da un esame andato male o bene, non si può

è chi s'inganna? -ant. male avventurato: sfortunato; sciagurato. novellino

donna, savia ed onesta molto, ma male avventurata in amadore. cellini, 4-562

è fatta la notomia del resto della mia male avventurata carne. 2.

vol. I Pag.893 - Da AVVENTURINA a AVVERARE (3 risultati)

porto d'egitto. 3. male avventuróso: sfortunato, infelice. ariosto

, sat., 6-22: o nostra male aventurosa etade, / che le virtudi

sovra il guer- rier feroce / la male aventurosa era fermata; / quando dal

vol. I Pag.894 - Da AVVERATO a AVVERSATIVO (3 risultati)

, sfavorevolmente. -andare avversamente: andare male. boccaccio, 5-104: quindi

al collo. -l avversario di ogni male: dio. dante, inf.

/ però, se l'awersario d'ogni male / cortese i fu...

vol. I Pag.895 - Da AVVERSATO a AVVERSO (4 risultati)

giudizio e opinione ci deriva, e al male o bene che dal futuro ci

amici, quali sono bene amici e quali male. boccaccio, v-165: come il

essere avverso alla religione, io poco e male la seguiva. tommaseo, 1-403:

la viltà di taluni che vengono a dirmi male di gente avversa a me, per

vol. I Pag.896 - Da AVVERSO a AVVERTIRE (3 risultati)

del bene e l'abbor- rimento del male. cesarotti, i-102: ciò che abbiam

41): assai mi incresce del tuo male; ma se ti ricorda bene,

che m'avesse avvertito del bene e del male! d'annunzio, iv-1-386: sapevamo

vol. I Pag.897 - Da AVVERTITAMENTE a AVVEZZO (1 risultato)

voi altre donnicciuole il genio inclina; / male avvezzar le figlie, e con gran

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (2 risultati)

orgoglio. -male avvezzo: educato male, ineducato. berni, 163:

grazzini, 3-2-291: e sol la gioventudin male avvezza / certamente è cagion,

vol. I Pag.902 - Da AVVILUPPATORE a AVVINCERE (1 risultato)

bevitore e av- viluppatore; sentì di male di fianco e di gotte. palmieri,

vol. I Pag.904 - Da AVVISAMENTO a AVVISATO (2 risultati)

. dante, conv., iv-xxn-2: male tragge al segno quelli che noi vede

segno quelli che noi vede: e così male può ire a questa dolcezza chi prima

vol. I Pag.905 - Da AVVISATORE a AVVISO (4 risultati)

. 5. locuz. -bene, male avvisato: accorto o malaccorto; bene

: accorto o malaccorto; bene o male consigliato; bene o mal pensante.

vicine campagne. -bene (o male) ponderato, meditato. plutarco volgar

di tenermi puntualmente avvisato de'progressi del male. giusti, i-316: sei ancora

vol. I Pag.906 - Da AVVISO a AVVITICCHIARE (1 risultato)

, per mio avviso tu albergherai pur male. manzoni, 343: la ripartigione qui

vol. I Pag.907 - Da AVVITICCHIATO a AVVIZIARE (1 risultato)

). letter. viziare, avvezzare male; far prendere un vizio.

vol. I Pag.910 - Da AVVOLGIBILE a AVVOLTO (1 risultato)

in altro errore, / d'un male in altro e d'uno in altro affanno

vol. I Pag.911 - Da AVVOLTOIO a AZIENDA (1 risultato)

privata ne danno quanto basta per vederci male. panzini, ii- 240:

vol. I Pag.914 - Da AZOCOMPOSTO a AZZARDOSO (1 risultato)

fornito di zampe. -bene 0 male azzampato: fornito di buone o di

vol. I Pag.915 - Da AZZAROLO a AZZOLLATO (1 risultato)

, al vedere, l'ha molto male azzeccato. tommaseo, iii-501: gli

vol. I Pag.916 - Da AZZOPPAMENTO a AZZURRIGNO (3 risultati)

montalcino, 360: non hanno fatto altro male che ammaz zato un cane

si voglia azzuffar co'calzari, sì male gli stanno i panni indosso. giusti,

socrate disse... che non era male 1'azzuffarsi talora, come noi diciamo

vol. I Pag.918 - Da B a BABBAGIGI (2 risultati)

assaggio un babà, faccio bene o faccio male? = dal fr. baba

, grasso e tarchiato, brutto e fatto male, nero come il babao,.

vol. I Pag.919 - Da BABBALÀ a BABBUASSO (1 risultato)

mai a nominare né in bene né in male quelle sue babbuas- saggini, montò a

vol. I Pag.920 - Da BABBUCCIA a BABELICO (1 risultato)

da galeno, sentivo ben io il mio male. caro, i-128: un uomo

vol. I Pag.921 - Da BABESIA a BACAROZZO (1 risultato)

come una forma di parmigiano andato a male. bacarèllo, sm. bot

vol. I Pag.922 - Da BACATICCIO a BACCALÀ (5 risultati)

, / pur che possan far male a lor dimino. bibbiena, xxv-1-79:

uno che sia bacaticcio, ed abbia male ogni terzo dì, cose medicinali.

nel morale; roso internamente da un male, da un tarlo spirituale, da

figur.: difetto, debolezza interiore, male morale. carducci, ii-10-57:

carducci, ii-10-57: il mio male è che io non possa ridurmi a

vol. I Pag.925 - Da BACCARE a BACCELLONE (3 risultati)

i gusci: chi ha fatto il male, si rassegni a sopportarne le conseguenze.

, 4-181: che dica bene o male, o male o bene, / di

che dica bene o male, o male o bene, / di questa cosa

vol. I Pag.927 - Da BACCHETTARE a BACCHIARE (1 risultato)

. « quando io, facendo del male, so di far bene, non mi

vol. I Pag.929 - Da BACHECO a BACIARE (1 risultato)

meccanico plebeo accusare un signore che governi male: ma si credon, costoro, come

vol. I Pag.930 - Da BACIARE a BACIARE (1 risultato)

basti a soddisfare a ogni altro male; / or può lasciare a noi tal

vol. I Pag.931 - Da BACIARE a BACINELLA (1 risultato)

e. gadda, 5-177: è il male che fa diventar cattivo anche il bene

vol. I Pag.934 - Da BACIUCCHIA a BACO (1 risultato)

abbastanza. non vo'che le faccia male. -mi desta i bachi la roba

vol. I Pag.935 - Da BACO a BADA (1 risultato)

chiamata scabies e descritta per un male cutaneo appiccaticcio, non sia altro che una

vol. I Pag.936 - Da BADA a BADARE (1 risultato)

. firenzuola, 961: e volea male a'fichi badaloni. 4. locuz

vol. I Pag.937 - Da BADARE a BADARE (1 risultato)

a me, e che pensassi al male ch'io le aveva già fatto, senza

vol. I Pag.938 - Da BADARELLA a BADIA (1 risultato)

consiglia di questo, non ti vuol male; non istate a badea; pigliàtene partito

vol. I Pag.940 - Da BAFFOSO a BAGAGLIO (1 risultato)

d'altezza cadendo, non si faccia male, cadendo così in acqua come in

vol. I Pag.947 - Da BAI a BAIANTE (1 risultato)

d'ottimo cuore, e non vorrà far male ad anima nata. [sostituito da

vol. I Pag.949 - Da BAIONE a BAIULO (1 risultato)

non giovini e vestiti ed attrezzati molto male. dal loro fianco pendeva quella che noi

vol. I Pag.951 - Da BALAUSTRA a BALBETTARE (1 risultato)

, intr. (balbétto). parlar male, a stento (per difetto naturale

vol. I Pag.952 - Da BALBETTATO a BALBUZZIRE (2 risultati)

4. tr. pronunciare male, stentatamente; incominciare a parlare una

corto. 2. tr. pronunciare male, a stento. bandello, 1-22

vol. II Pag.8 - Da BALESTRA a BALESTRARE (1 risultato)

balestrati ad un tratto nella via del male fino all'assassinio. cantoni, 351

vol. II Pag.12 - Da BALILLA a BALISTICO (1 risultato)

che la mia destra mano già tremante possa male balire la spada,...

vol. II Pag.95 - Da BASTAGIO a BASTARDELLA (1 risultato)

, ad impedire, a togliere ogni male. foscolo, v-46: or sia che

vol. II Pag.98 - Da BASTASO a BASTEVOLE (1 risultato)

giudicava... che suo marito facesse male a fomentare così il vizio della principessa

vol. II Pag.100 - Da BASTIONE a BASTO (1 risultato)

/ che fece il giorno alla terra assai male; / e poi in un tratto

vol. II Pag.101 - Da BASTONABILE a BASTONCELLO (5 risultati)

il basto (a qualcuno): dirne male. pulci, iv-20: usanza è

. varchi, v-48: di chi dice male d'uno il quale abbia detto male

male d'uno il quale abbia detto male di lui (il che si chiama

cattivo stato di salute, far star male di salute. giusti, ii-491:

mani. boiardo, 1-18-12: sei male incapato, / ed al presente te dico

vol. II Pag.109 - Da BATTENTATURA a BATTERE (1 risultato)

195: guardalo da'luoghi ove son le male erbe, / o frutti velenosi

vol. II Pag.110 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

per essere pena conveniente agli uomini di male affare, non trovata per supplizio di

vol. II Pag.111 - Da BATTERE a BATTERE (2 risultati)

la calma con cui soffre il suo male e batte alle porte dell'eternità. foscolo

ti batte fortemente, veggio che hai male di paura. intelligenza, 189: il

vol. II Pag.114 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

coniassimo di nuovo la voce verdore, male proprio degli oppilati ed oppilate, che hanno

vol. II Pag.115 - Da BATTERE a BATTERIA (1 risultato)

cattiva) strada: avviarsi bene (o male) nella vita. salvini,

vol. II Pag.116 - Da BATTERIACEE a BATTESIMO (1 risultato)

, / oltre il bene, oltre il male. panzini, ii-72: ma se

vol. II Pag.122 - Da BATTITOIA a BATTITURA (2 risultati)

, secondo quel modo del vivere, male operato. ma come di quella battitura

ardire di tentare cose nuove e di dire male; e però è necessario provvedervi ritirando

vol. II Pag.123 - Da BATTO a BATTUTA (2 risultati)

parlare anco di cose che non facciano male a persona, se pure il parlar

battuta, sciupar la battuta (dicendola male, non dandole rilievo); mangiarsi

vol. II Pag.125 - Da BATTUTO a BAULE (1 risultato)

, glie le so toccare senza fargli male. de pisis, 54: una batufol

vol. II Pag.127 - Da BAVAGLIA a BAVARO (1 risultato)

fece serrare nella montagna, dopo grande male ricevuto in questo paese per lo veleno o

vol. II Pag.130 - Da BAZZESCO a BDELLATOMIA (2 risultati)

: il primo sottintende idee o di male o di ridicolo; il secondo è generico

aveva sentito dime, e d'ogni male. lippi, 6-80: ma poi,

vol. II Pag.131 - Da BDELLEPITECO a BEATIFICANTE (1 risultato)

gente che mangiava così beatamente gli faceva male e cercai di allontanarlo. soffici, ii-90

vol. II Pag.133 - Da BEATO a BEATO (1 risultato)

perseguiteranno e diranno contra di voi ogni male. petrarca, 346-1: li angeli eletti

vol. II Pag.134 - Da BEATORE a BECCACCINO (1 risultato)

quae vult bona, et nihil vult male. ex his enim duobus beatus homo efficitur

vol. II Pag.136 - Da BECCAMORO a BECCARE (1 risultato)

. della casa, 701: ha questo male ancor la carne secca, / la

vol. II Pag.137 - Da BECCARELLISTA a BECCHEGGIARE (1 risultato)

, 3-59: non vedendo rimedio al nostro male, desperati, senza più studiar e

vol. II Pag.139 - Da BECCHIONI a BECCO (1 risultato)

un -a vere il becco torto: mangiar male, non saper volatile). gustare

vol. II Pag.142 - Da BECERUME a BEFANA (1 risultato)

a esser proprio solamente io nato così male che non abbi a avere una fortuna

vol. II Pag.144 - Da BEFFANITE a BEFFEGGIATORE (1 risultato)

ridersi e beffarsi essere medicina certissima a tanto male. tasso, n-iii-916: s'egli

vol. II Pag.149 - Da BELLEZZA a BELLEZZA (2 risultati)

il vero al falso, il bene al male. gozzano, 20: belli i

.. / poi bertinella stavane sì male, / ch'ella fece per lui

vol. II Pag.152 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

... adagio, per non farti male. de roberto, 114: fidanzata

vol. II Pag.153 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

; e con la bella stagione il male della gelosia crebbe nel cuore di mio

vol. II Pag.154 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

iii-88: sempremai questi famigliacci commetton qualche male delle serve, e massimamente di quelle che

vol. II Pag.155 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

essere ancora di mala natura, perché il male non desidera il bene, né il

vol. II Pag.158 - Da BELTRESCA a BEMBESCO (2 risultati)

/ s'accorse ben che 'l suo male era nato. tasso, 18-10:

pascoli, 152: io credo che il male di cui tutti soffriamo...

vol. II Pag.160 - Da BENCONDIZIONATO a BENDA (2 risultati)

. sia grande, spegnete per ora quel male che ci ammorba, quella rabbia che

convien che misera ancor brami, tanto male, vuole inferire, che sarà trattata

vol. II Pag.161 - Da BENDAGGIO a BENE (4 risultati)

detta, quale voi non sappiate mostrare essere male decto. pulci, vi-34: la

collaboratori, che predicasse bene e razzolasse male. collodi, 115: pinocchio, sebbene

dice) si pensa bene e si opera male, o si opera bene e si

o si opera bene e si pensa male? pavese, 1-108: allora gli dico

vol. II Pag.162 - Da BENE a BENE (1 risultato)

sólo, che, bench'è gran male, / è però mal commune. sarpi

vol. II Pag.163 - Da BENE a BENE (5 risultati)

lo feci, ma non fu un gran male. boccaccio, dee., 3-1

spettacolo. 10. bene 0 male: in un modo o nell'altro,

pregandolo, che né per