Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: luogo Nuova ricerca

Numero di risultati: 29001

vol. I Pag.1 - Da A a A (2 risultati)

niuna voce, niuna sillaba può aver luogo. e di queste tutte miglior suono rende

l'articolo si fonde con esso dando luogo alle preposizioni articolate: al, allo

vol. I Pag.2 - Da A a A (5 risultati)

4. introduce il complemento di moto a luogo: verso, in direzione, alla

'ntorno erano sparti / s'accolsero a quel luogo. idem, purg., 4-53

corona rischiava di scadere, dal suo luogo di istituto supremo e sovrano, a

5. introduce il complemento di stato in luogo. novellino, 32 (60)

trovan nel manoscritto, né a questo luogo né altrove. idem, pr. sp

vol. I Pag.3 - Da A a A (5 risultati)

. sacchetti, 219-16: essendo presso al luogo dov'erano le donne a due balestrate

favore, vantaggio (e sta in luogo di per). dante, inf

g. gozzi, 3-2-204: fatto luogo ai danari perché vi stessero agiatamente, chiusero

la causa, il motivo (sta in luogo di per, con).

/ giù nel secondo, che men luogo cinghia, / e tanto più dolor,

vol. I Pag.5 - Da A a A (2 risultati)

. ant. per a, moto a luogo e tempo. machiavelli, 6-6-126:

., 29-39: così parlammo infino al luogo primo / che dello scoglio l'altra

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (1 risultato)

brillar con un paradosso, d'abbagliar in luogo d'illuminare. monti, iii-61:

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (1 risultato)

gliore alle altre stelle intorno a quel luogo. tommaseo- rigutini, 2572: abbaglióre

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (1 risultato)

si ripercuota contro le pareti di un luogo chiuso. abbaiata, si. l'

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (1 risultato)

poco a poco lo abbandonava la coscienza del luogo e del tempo. palazzeschi, 4-328

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (1 risultato)

per sempre (una persona, un luogo, un oggetto, ecc.);

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (1 risultato)

abbarbicata, e languire per non aver luogo da barbificare a sua posta. d'

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (1 risultato)

a passare... per un luogo dove si faccia giustizia, tu senti

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (2 risultati)

abbellire star bene a suo luogo, nel senso del giovarsi di tale o

aspetto di un edificio, di un luogo. - anche al figur. dante

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (1 risultato)

. l'abbeverare, il dissetare. luogo ove gli animali vanno a dissetarsi.

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (1 risultato)

sacchetti, 77-24: egli avea un luogo bello da tener bestie grosse; e

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (3 risultati)

, a quegli almeno a'quali fa luogo) alcuno alleggiamento prestare. g.

anche o la mente o qual altro luogo più piaciuto gli fosse? = deriv

, iii-92: ponte a lavino, luogo... famoso per la memoria dello

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (1 risultato)

-l'acqua non frigge in verun luogo. - è già abboddito sul fondo.

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (3 risultati)

reputata. idem, 371: un luogo amenissimo dove era uno chiaro ed abundante

, 1-13-223: avvertendo che in ogni luogo li rettori con li abbondanzieri faccino crescere

., dico che temenza non ha luogo. lorenzo de'medici, 425:

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (2 risultati)

non è più abon- devole in alcuno luogo al bestiame. m. villani, 1-7

ne andò a zevio, castello veronese, luogo abbondevole e sano. bandello, 2-7

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (1 risultato)

paesaggio... possa veramente tenere luogo di musica. moretti, 35-53: venne

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (1 risultato)

suo. boccaccio, i-128: quando luogo e tempo ti parrà di ferire allo

vol. I Pag.32 - Da ABBRACCIARE a ABBRANCARE (1 risultato)

23-106: aveano in su l'entrata il luogo adorno / coi piedi storti edere e

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (2 risultati)

non si ricordassono d'aver veduto un luogo di lucio floro..., il

rigutini, 724: abbreviasi lasciando a lor luogo le idee principali, ma raccogliendo più

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (1 risultato)

ingredienti, tra'quali tengono il maggior luogo il cacao abbronzato ed il zucchero.

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (1 risultato)

vi affogano; che vi trovano agiato luogo sedendo di fronte, a patto però

vol. I Pag.39 - Da AB ESPERTO a ABETINO (1 risultato)

delle abetìe, che l'opera in quel luogo possiede. abetina, sf.

vol. I Pag.41 - Da ABILITÀ a AB INITIO (4 risultati)

m'incresce che io non sono in luogo più abile alle cose che bisognano.

/ acciò ch'abile a tutti il luogo fusse. caro, 1-511: al collo

la detta ambasciata, presa abilità di luogo e di tempo, discenderete a dimandare

abiliterà ad assegnarsi... il luogo e il grado che più in questo catalogo

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (8 risultati)

bissus, quod est candor: cioè luogo dove non è niuno lume *.

, sm. disus. l'abitare; luogo di abitazione, dimora. latini

13: vedete dunque che come il luogo del signore non è in battaglia di continenzia

sm. chi risiede abitualmente in un luogo (casa, città, stato)

uomo rispose: -non ci sono in niun luogo sì presso, che tu di giorno

. dimorare, vivere abitualmente in un luogo, risiedere; stare di casa.

una contrada abitanti, e in un luogo? idem, v-199: in questa misera

queste parole, tornò al suo diletto luogo della solitudine; e solo nel cospetto

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (7 risultati)

amenissime. abitato2, sm. luogo abitato, occupato cioè da un complesso

). che abita stabilmente in un luogo; abitante. tesoro volgar.,

boccaccio, i-498: o iddìi di questo luogo abitatori, se alcuno ce ne abita

abitazióne, sf. l'abitare in un luogo, il soggiornarvi stabilmente; luogo in

un luogo, il soggiornarvi stabilmente; luogo in cui si abita, casa,

, v-195: ti piaccia dirmi che luogo questo sia e se a te per abitazione

due o tre si stanziarono in ciascun luogo abitevole, scegliendo i punti più alti

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (4 risultati)

3. sm. frequentatore abituale di un luogo. arila, 7: abitudinario:

ad una data ora va in qualche luogo, conversazione, ecc. poiché,

tutta volta che voi ancora resterete nel medesimo luogo in terra, trasportate pure la terra

. neol. chi frequenta abitualmente un luogo. pasolini, 3-160: al

vol. I Pag.47 - Da ABIURA a ABNEGAZIONE (1 risultato)

[galline] nudrir ne vorrai, luogo chiuso è da avere, nel quale due

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (2 risultati)

del serchio] non sembra che potesse aver luogo senza l'alzamento del piano, e

o sole cicatrici della membrana sul luogo di questi corpi aboliti. botta,

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (5 risultati)

tu] purghi e mondi il venerabile luogo di tutte l'abominazioni degl'infedeli.

che di lei avesse abominazione, quello luogo fece con sughi d'erbe e con suoi

all'innocenza, trovarsi in così abbominevole luogo! bontempelli, 6-137: la vita tornò

autoctono; primitivo o antichissimo abitante del luogo (per lo più al plurale).

, cioè senza origine e senza principio di luogo certo. vico, 312: gli

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (1 risultato)

: un ram abboneva il luogo rio. ariosto, 24-105: il cavallo

vol. I Pag.52 - Da ABREAGIRE a ABUNA (2 risultati)

vite: ella die'abrostino, e in luogo di rosa lungamente crebbe spina. soderini

terra cotta, giova, ponendolo nel luogo affetto da interna doglia. marino,

vol. I Pag.53 - Da ABURTO a ACALEFA (1 risultato)

è la catacresi, figura che ha luogo quando si adopera un vocabolo invece d'

vol. I Pag.54 - Da ACALIFA a ACCA (1 risultato)

acarodomàzio, sm. bot. luogo di ricetto di acari sulle foglie.

vol. I Pag.55 - Da ACCACCHIARE a ACCADEMICO (5 risultati)

; riunione, assemblea di accademici; luogo dove si radunano gli accademici.

altri studiosi galantuomini ragunati in un dato luogo, co'quali può consumare qualche po'

speusippo suo ne- pote: chiamati per luogo così dove plato studiava, cioè acadèmia

discipline a bene e onestamente vivere, luogo chiamato accademia. vico, 211:

e speusippo suo nepote: chiamati per luogo così dove plato studiava, cioè aca-

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (4 risultati)

nei quali essi sceglievano sempre piuttosto un luogo non vantaggioso di natura. l.

maggiore insegna quando s'accampono in nessuno luogo per cagione di guerra. g.

la particella pronom. disporsi in un luogo, occupando molto spazio; apparire alla

ch'uno fedele di ottaviano, veggendosi in luogo da non potere campare, disperando,

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (4 risultati)

a canto), prep. (di luogo). a fianco, allato;

3. avv. (di luogo). vicino, allato. bembo

modone lontano miglia diece, sopra alto luogo posto, con un porto accanto.

e villaggi, che sono a portata del luogo dove devesi accampare, o che devesi

vol. I Pag.61 - Da ACCAPPIAMENTO a ACCAREZZATO (1 risultato)

quando gli toccava d'andare da un luogo all'altro allora il povero prete si faceva

vol. I Pag.62 - Da ACCAREZZATORE a ACCASARE (2 risultati)

non leggiermente accarnato, o abbia accamato in luogo rado di vene e di arterie.

con ricca dote, non meritava l'ultimo luogo. segneri, iii-1-87: il marito

vol. I Pag.63 - Da ACCASATO a ACCATASTARE (1 risultato)

: che si è stabilito in un luogo; abitante. v. borghini,

vol. I Pag.64 - Da ACCATASTARE a ACCATTATO (3 risultati)

abbracciarli tutti e collocarli nel loro debito luogo senza scapito di nessuno. la parola cattolica

, fuori della villa, in uno luogo per mangiare, dove era una bella fonte

: quando odi o vedi in alcuno luogo romore o zuffa, partiti imman- tanente

vol. I Pag.65 - Da ACCATTATORE a ACCAVALCIARE (2 risultati)

di filosofia, e metteale in qualche luogo accattato nella sua diceria, n'andava in

, sani e infermi, in un sol luogo, nel lazzeretto. leopardi, iii-66

vol. I Pag.70 - Da ACCENDEVOLE a ACCENNARE (2 risultati)

,... accendendo uno in suo luogo che sia fatto maggiore d'anni quindici

: ecco qua, accennante moto a luogo. panzini, iii-604: il custode rispose

vol. I Pag.71 - Da ACCENNATAMENTE a ACCENSIONE (2 risultati)

cavalcanti, 123: accennava in un luogo, e dava in un altro.

buommattei, 94: riguarderemo nel primo luogo se la nota accenna una o più

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (1 risultato)

pronunciare le parole (che rivela il luogo di origine, la cultura di una persona

vol. I Pag.73 - Da ACCENTORE a ACCERRARE (2 risultati)

raccogliere insieme; riunire in uno stesso luogo, concentrare. - anche rifl.

: altri proponevano di fare accerchiare il luogo del comizio dagli arditi. -per

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (1 risultato)

cantore s'accerta della sordità di un luogo chiuso. pea, 1-36: si tratteneva

vol. I Pag.75 - Da ACCESPUGLIARE a ACCESSO (4 risultati)

può essere altro che un aggiunto di luogo... nuova estensione e sgarbata

l'accedere, il penetrare in un luogo; avvicinamento; adito, passaggio, ingresso

, e la comoda comunicazione tra un luogo abitato e l'altro. cuoco, 1-150

che hanno libero l'accesso in quel luogo, ci si comportassero come posso fidarmi

vol. I Pag.76 - Da ACCESSORIAMENTE a ACCETTA (3 risultati)

. facoltà, permesso di entrare in un luogo. lami, 1-53: la gettò

7. dir. ispezione giudiziaria sul luogo del delitto o della controversia.

cui non già il dilettare in primo luogo, in secondo l'insegnare, come alla

vol. I Pag.77 - Da ACCETTABILE a ACCETTAZIONE (1 risultato)

una persona), ammetterla in un luogo determinato, in una certa carica; in

vol. I Pag.78 - Da ACCETTEVOLE a ACCHETARE (1 risultato)

la notte della morte, non ha luogo l'aoperare. e pertanto l'apostolo a'

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (1 risultato)

(da una persona, da un luogo), allontanarsi. cavalca, iv-197

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (1 risultato)

quelli cittadini secondo il tempo e il luogo accomodatamente. castiglione, 349: intertenerà

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (1 risultato)

, quando un evento succede in qualche luogo o a qualche persona, simile a

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (2 risultati)

o per ita, là avverbio di luogo,... per iscoprirle differenti da

ossa sparte trovarono, e mutate dal luogo dove lasciate l'avevano. d'annunzio

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (3 risultati)

spese. idem, iv-87: del pubblico luogo levatami, volenterosa di sfogare il raccolto

(5): se voi volessi prendere luogo nel quale voi potessi acconciamente servire dio

varchi mi aveva promesso d'acconciar questo luogo [dell'ercolano],...

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (1 risultato)

che gannai... semplicemente venne al luogo ove encomos era usata d'udire.

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (4 risultati)

del tempo e per l'acconcio del luogo, non si poteva [la città]

fatti e fanno si ragionerà in altro luogo. idem, ii-239: presa la

anch'essi attentissimi, cercando di indovinare il luogo acconcio. ojetti, i-536: non

giovane. idem, i-215: il luogo acconcio per lo suo riposo era il

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (1 risultato)

: e'sarà meglio ricorrere nel primo luogo agli scrittori, e da essi apprender le

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (2 risultati)

guata... che le dea in luogo onde non ne campi. così fa

m'accora, è tornare in un luogo che m'ha veduto giovane e sicuro

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (2 risultati)

. pulci, 24-152: tutto a luogo e tempo ti fia detto: / sai

die si dovessero trovare in quello medesimo luogo. boccaccio, dee., 3-1 (

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (2 risultati)

, chi si raccoglie in un dato luogo. d. bartoli, 5-435

, concorrere, dirigersi (verso un luogo, chiamato da qualche grave, impellente

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

che è accorso, concorso in un luogo. buonarroti il giovane, 9-501:

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (1 risultato)

idem, iii-351: se tu vuo'buon luogo aver in corte, / convien tue

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (1 risultato)

accostare. accòsto2, prep. di luogo: accanto, vicino, presso.

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (1 risultato)

. 3. avv. di luogo. vicino, accanto. redi,

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (1 risultato)

codice civile, 675: l'accrescimento ha luogo anche tra più legatari ai quali è

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (1 risultato)

fece singolare impressione. avevo trovato il luogo dove scaricare con piena fiducia i miei

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (1 risultato)

vaso non è pieno, ed è in luogo caldo, e si teme dell'

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (3 risultati)

canto quinto quando dice: 41'venni in luogo d'ogni luce muto '. assai

sole non parla, né similmente alcuno luogo, de'quali dice qui che l'un

, cioè il sole, e il luogo è muto di luce; e sono questi

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

delle cose generate, e il suo naturai luogo è che circondi la terra, e

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

ma quella, che sopra il libero luogo, non puzzolente, né lacunoso, discorre

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

mi vuol dar da fare, essendo il luogo stretto arrabbiato; e dubbio che,

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

. panzini, iii-285: è un luogo di acque sorto da poco tempo sulle vestigia

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (2 risultati)

acquai. baldinucci, 2: acquaio, luogo nelle case da smaltir l'acqua;

ornamento, e insieme per comodità, in luogo di bottiglieria, tenendovi bicchieri e vasi

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (2 risultati)

è, che il primo non ha luogo che per dare un passeggierò sollievo ad

dolce a bordo di nave; il luogo dove si fa tale provvista. -fare

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (1 risultato)

si può intendere del covacciolo, o del luogo dove dorme e s'acquatta la vipera

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (1 risultato)

ho mai più in appresso potuto in veren luogo popolato acquetarmi. arici, 266:

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (1 risultato)

notificare al rettore o ufiziale di quel luogo dove si faranno, così per il

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (2 risultati)

acquista mai. -acquistare campo, luogo: guadagnare terreno. g.

acquistando ognor più loco. -acquistare un luogo, un punto: raggiungerlo, arrivarci

vol. I Pag.140 - Da ACRINIA a ACROMATICO (1 risultato)

medie. timore di affacciarsi da un luogo elevato; vertigine. = voce dotta

vol. I Pag.141 - Da ACROMATINA a ACUIRE (1 risultato)

sorge o tramonta sull'orizzonte di un luogo, mentre il sole tramonta.

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (1 risultato)

con esso facevo un foro in quel luogo che a me pareva più proprio secondo che

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (1 risultato)

usata per eufonia davanti a vocale in luogo della preposizione semplice (v.

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (2 risultati)

forma tale che sia sicuramente adagiabile nel luogo a cui si destina. =

finestra della cucina, come in un luogo profondo, in un burrone solitario. linati

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

(iii-225): il quale [luogo] era poi tutto circondato / da una

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (1 risultato)

111-2x1: quando mi trovi in luogo adattato a darti mie nuove, ti scriverò

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (1 risultato)

istante d'intervallo corrono ad occupare il luogo suo. mazzini, ii-44: ma in

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (1 risultato)

il peccato si è nel più adentro luogo che sia, nel più adentro membro,

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (1 risultato)

a diètro), avv. di luogo (anche prep.). indietro.

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (1 risultato)

per servircene a tempo e luogo -risposero. -a voi addiletta più il

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (2 risultati)

, accomiatarsi. -dire addio a un luogo: allontanarsene. -dire addio a una

, separazione. -dare vaddio a un luogo, a una cosa: separarsene.

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (2 risultati)

che attico gli provedesse i giardini in luogo celebrato, ma io non gli vorrei

, ma io non gli vorrei in luogo tanto frequentato, che e'non mi fusse

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

e di granati. -entrando in questo luogo -pensava il delicato addobbatore -non crederà ella

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (1 risultato)

hanno cittade potente e potentemente da ogni luogo armata: per la quale cosa credo

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (1 risultato)

. arrighetto, 235: in qual luogo la tua peregrina mente si addormenta? boccaccio

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

che si leggesse chessi; onde, in luogo di ridurre l'ad- dossatura in

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (1 risultato)

che prima ruppe e guastò il luogo de'frati minori, e poi tutta la

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (1 risultato)

puote un'altra / o terra, o luogo, o reglon lontana / esserne più

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (1 risultato)

, iii-756: non v'è altro luogo sulla terra dove la felicità adeschi gli

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (2 risultati)

in questo circo non vi è né luogo né tempo, né prima né poi;

essere adiacente; prossimità, vicinanza. luogo adiacente; dintorni. magalotti,

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (1 risultato)

, la ragione non impera in nessun luogo, e se ci adireremo per ogni

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (1 risultato)

sm. stor. e archeol. il luogo più interno e sacro di un tempio

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

pagata dai vassalli al loro signore in luogo del servizio che erano tenuti a compiere

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (1 risultato)

quando [enea] ammaestrò in questo luogo ascanio, suo figliuolo, con li altri

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (2 risultati)

greci adombrano drammi umani senza tempo né luogo, eterni. 4. ant

volgar., 2-5: dal freddo del luogo adombrato e aduggiato. leonardo, 2-240

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (2 risultati)

beicari, 3-4-159: iddio è in ogni luogo, ma ai fedeli...

la limatura sen voli via lontana dal luogo del ferro quan- t'ella vuole,

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (1 risultato)

attivi s'adopravano a far fare il luogo chiesto cosi gentilmente. [ediz. 1827

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (1 risultato)

. adoratòrio, sm. disus. luogo in cui si adorano gl'idoli.

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (4 risultati)

. ove adorezza: andarono in un luogo, ove per freddura e bassezza di luogo

luogo, ove per freddura e bassezza di luogo lo raggio del sole non avea ancora

essa perché in parte, cioè in luogo dove adorezza, cioè dove è rezzo,

, 1-123]: e per esser in luogo ove adorezza, nel quale venteggia,

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (1 risultato)

color, ch'intorno / il venerabil luogo aveano adomo. tasso, 6-ii-269:

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (1 risultato)

caldo] tornare addietro dal freddo del luogo adombrato e aduggiato. bembo, 1-156

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (2 risultati)

gli adulterii che faceva, andò al luogo publico ove le meretrici stanno. carletti,

per queste cagioni gli adulteri per ogni luogo vanno discorrendo, e, avendo maculati

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (2 risultati)

darsi convegno, concorrere a uno stesso luogo; raccogliersi insieme; convenire in unità.

mi secondo mio costume a segreto luogo per ridolermi, nel quale...

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (1 risultato)

il giovine arrivò alla porta di quel luogo dove ce n'erano adunate forse più

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (3 risultati)

2-25: non accostandosi le parti del luogo insieme per cagion dell'adustione ovvero riardimento.

arte di dare l'aria ad un luogo chiuso, un naviglio, un cunicolo,

d'andarsi a diportare ad un suo luogo molto bello...; e quivi

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (2 risultati)

forse dal lat. area 'area, luogo d'origine '(dal senso di *

il poeta... dà figura e luogo e nome ad « aerei nienti ».

vol. I Pag.188 - Da AEREOPLANANTE a AEROFOBO (1 risultato)

'). aerocèntro, sm. luogo di accentramento del personale e del materiale

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (1 risultato)

che al momento della nascita occupa il luogo afetico; afeta. = voce scient

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (3 risultati)

buona donna, fatta seder lucia nel miglior luogo della sua cucina, s'affaccendava a

finestra, da una porta, da un luogo chiuso o nascosto).

, mostrarsi, esporsi (in un luogo pubblico); mettersi di fronte,

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (4 risultati)

[s. v.]: il luogo affangato divien tutto fango; il luogo

luogo affangato divien tutto fango; il luogo o corpo infangato è più o men coperto

1-5: ancora è da provvedere del luogo, dove abiti la famiglia, acciocché

7: fùr una notte in un luogo arrivati, / che non v'aveva casa

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (3 risultati)

altre speciali e particolari. ma nel luogo suo, per evitare certi usi che

ellissi, e l'uffizio e il luogo d'esso ministero: * ricorrere, informarsene

senza che l'idea di vantaggio abbia luogo direttamente. taluni, nel fare gli

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (3 risultati)

[s. v.]: intendesi luogo o infame o diffamato: casa di mal

che tale espressione sì s'affà al luogo. s. bernardino da siena, 837

persone, di che non è qui il luogo di discorrere. de marchi, 765

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (1 risultato)

affascinante verità, introdotta nella storia darebbe luogo a disarmonie e si cangerebbe in ripugnante

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (1 risultato)

giornata di rocroi: ma, in primo luogo era molto affaticato; secondariamente aveva già

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (2 risultati)

posare con gran franchezza le tinte al luogo loro;... tutt'il contrario

nievo, 99: mi vidi in un luogo a me affatto sconosciuto. idem,

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (2 risultati)

mettere ciascuno argomento in quella parte e luogo che si conviene, per più affermamento

soverchio, favellerò forse in tempo ed in luogo più opportuno, essendo materia curiosa e

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (1 risultato)

dì n'affettava, / che in ogni luogo pel sangue si guazza: / a

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (3 risultati)

a quell'annunzio, cominciarono a dar luogo a pensieri più posati. idem,

, 1-344: nel distaccarsi da un luogo o nel ritornarci, si sente l'affetto

abbrustolato con teglia calda, posto al luogo affetto, leva le doglie interne. galileo

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (1 risultato)

circolare o ima perpetua consistenza nel proprio luogo, affezion che sole sono atte alla

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (3 risultati)

1-7 (i-97): distanza di luogo o lunghezza di tempo mai non scemerà

es.: 'tutti i superiori del luogo affiancavano il principe, quando venne in

ne vedea trenta gran palmi / dal luogo in giù dov'uomo affibbia 'l manto.

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (1 risultato)

affido. - / e in quel luogo abbattuto lo lasciava. caro, 3-962:

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (3 risultati)

ritirandosi anch'essi, stanchi, verso un luogo di riposo. bontempelli, 8-32:

cucina giungevano affievoliti, come da un luogo remoto. ojetti, i-126: affievolito

e nella cella entrava liombruno / nel luogo del romito, e lì s'affisse

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (1 risultato)

, può chiedere al giudice tutelare del luogo di sua residenza di affiliarsi il minore

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (1 risultato)

che più volentieri edificassino, donava loro il luogo. bembo, 1-93: questa vita

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (1 risultato)

occhi] non riguarda affisamente in niun luogo, sì è savio e ingannatore.

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (1 risultato)

affisso o da affiggersi per lo più in luogo pubblico, per avviso dell'universale:

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (5 risultati)

cattaneo, ii-3-150: l'amministrazione d'un luogo pio affitta in corpo un fondo deliberato

ricavarne un vantaggio a spese e del luogo pio e del massaio. arila,

. martelli, 2-18: il quale [luogo] rovina sotto l'ava- rizie del

fiducia, e manda all'uomo costui in luogo del carabiniere a offrire il contratto che

loro spese. e questo no abbia luogo agli affittali perpetuali. bembo, i-268

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

trovarsi ordinario di molte persone in un luogo. in certe pubbliche solennità v'è

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (1 risultato)

, accorrere in gran numero nello stesso luogo. alfieri, 4-44: quanti per

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (4 risultati)

4. ant. di luogo sovrastato da colli e alture incombenti.

. lorenzo nella cappella de'neroni, luogo stretto, affogato e meschino, non

e burro. affogatóio, sm. luogo reso irrespirabile dal calore o dalpaffollamento eccessivo

affóllo). far ressa in un luogo, accorrervi in massa, riempirlo in folla

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (4 risultati)

: non pigliavano e non affortificavan quel luogo, il quale ancora non era occupato.

... affortifichisi a tomo largamente il luogo con pendii, con ripe scoscese,

cicilia situata, chiara per lo ragguardevole luogo, e per lo naturale afforzaménto.

., 1-6: e se il luogo è dalla malignità de'nimici sicuro,

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (4 risultati)

ant. cingere e munire di fossi un luogo, un castello, una fortezza (

), agg. incassato (un luogo, una strada); affondato, scavato

lettere; e consiste nel pagare nel luogo della partenza la tassa, che altrimenti

tassa, che altrimenti bisognerebbe pagare nel luogo d'arrivo. deriv. da

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (1 risultato)

giordano [crusca]: pativa in quel luogo molti e continui affrontamenti di scherno.

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (1 risultato)

la lucentezza dell'aria mattutina avea dato luogo ad un'afosità di vapori che toglievano ogni

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (1 risultato)

l'ufficio dell'agenzia, e il luogo dove esso risiede. boccardo, i-46:

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (5 risultati)

agevolezza verranno al cibo posto su qualsivoglia luogo dell'orlo del vaso. russo,

successive invenzioni e scoperte, e in luogo d'una circonlocuzione ci dà un vocabolo.

: se tu sarai prossi- mano al luogo, più tosto vedrai le tue cose,

più agevolmente allogherai l'opere del tuo luogo, e più agevolmente conducerai i lavoratori

: ora accostando e ora rimovendoti dal luogo lo vedrai, e se sarà malagevole,

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (4 risultati)

: agghiaccio, e ant. aggiaccio, luogo dove i pecorai rinchiudono il gregge per

marina, 11: agghiaccio oggi in luogo di aggiaccio). agghiadante (part

coperto di ghiaia. -anche sostant.: luogo coperto di ghiaia. lastri [

marina, 11: agghiaccio, oggi in luogo di aggiaccio. prima: la barra

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (3 risultati)

là; girare assiduamente intorno allo stesso luogo. -anche al figur.: girare

fioretti, xxi-914 (io): nel luogo dove tu tieni i piedi, tu

, così la ragione non poteva aver luogo. arici, 173: invan l'

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (2 risultati)

petrarca e il boccaccio tengono il primo luogo e tanto alto che alcuno non spera più

buommattei, 273: vengono nel secondo luogo le aggiuntive, alle prime (cioè

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (1 risultato)

. tasso, i-70: lasciando luogo a le mutazioni e a le ag

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (2 risultati)

, in una professione, in un luogo). lippi, 12-45: ad

quale i pesi imbarcati sono collocati in luogo acconcio e ben stivati.

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (1 risultato)

: aggradevole... riferirlo a luogo nel significato di * ameno, incantevole

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (1 risultato)

la gente sforzata a star in un luogo è quasi seme sparso nella sabbia,

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (3 risultati)

la mano perché e'non è al luogo proprio; lasciala andare: come la

molto d'andare con l'oste di luogo in luogo. ariosto, 1-26: ah

andare con l'oste di luogo in luogo. ariosto, 1-26: ah man-

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (1 risultato)

[cannellini], ne'quali non sarà luogo bastante per la rarefazione, che riceve

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (1 risultato)

l'altro. settembrini, ii-3-80: il luogo non era piano, ma tutto scosceso

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (1 risultato)

: si ritrovava nell'officina come in un luogo familiare agguagliandosi agli uomini e alle cose

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (3 risultati)

, tranello; insidia tesa (da luogo nascosto) a cogliere di sorpresa (

imboscata al nemico, celandosi in qualche luogo per piombargli adosso, e sorprenderlo. gli

della vita? 2. ant. luogo ove viene teso l'agguato. m

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (4 risultati)

mento. 2. disus. luogo di decenza; cesso, gabinetto;

tempo per lo buono sito e agiato luogo... la detta piccola firenze

vi trovano [nella vettura] agiato luogo sedendo di fronte. 4.

agiatóio, sm. gabinetto, luogo di decenza. panzini, i-424:

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (1 risultato)

. 1827 (377): di luogo e di agio ai concorrenti, per istudiare

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (2 risultati)

stare in nave in agio: in un luogo angusto si sta poco comodamente.

. 8. ant. luogo di decenza; bisogno corporale. novellino

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (1 risultato)

la strettezza delle schiere e asprezza del luogo, non potevano agitarsi. parini,

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (1 risultato)

è sufficiente rimedio l'aglio fregato su 'l luogo ove vogliamo impedir l'argento vivo che

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (1 risultato)

, e non però ne l'ultimo luogo, quella agnizione la qual proceda da

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (1 risultato)

con scavo, e due buchi nel luogo della cruna, per infilarvi lo spago.

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (1 risultato)

di se stesso. 3. luogo in cui si svolgono gare agonali:

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (1 risultato)

. ardea a modo d'una fornace quel luogo, però ch'era d'agosto.

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (1 risultato)

il buono agricola conosca la qualità del luogo, per seminarvi dentro cose idonee.

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (1 risultato)

pugnatore. idem, v-126: il luogo da'ricurvi aratri a qualunque morso con sol-

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (1 risultato)

se non qui, hanno lor debito luogo i semituoni aggiunti, e i cambiamenti

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (2 risultati)

e all'essiccamento dei semi: in luogo attiguo alla casa colonica (e alle

ovvero in su sasso rappianato, ovvero in luogo ove per lo calpestare dell'unghia delle

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (5 risultati)

fuori del paese, in un luogo elevato, nuda al sole...

e di tanti colori è dipinto il luogo che appena ne tengono tanti le tele

uova non vengono escluse da un luogo determinato del testicolo, né da un'aietta

1-446: là più che in ogni altro luogo aiolato e inghiaiato del giardino alla madre

, la poesia; e c'è un luogo, un belvedere: l'aia..

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (3 risultati)

est, piccola aia: ed è luogo tratto di boezio; che ci fa tanto

aiolóne. ojetti, i-611: il luogo, lo sapete, è un incanto,

= deriv. da aia, il luogo dove si tendono le reti.

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (1 risultato)

a casa, a casa; fate luogo al capitano di giustizia » grida lui

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (1 risultato)

candido, così detto da alabastride, luogo in egitto non lontano da tebe d'

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (2 risultati)

e stettono [i galli] nel detto luogo lungo tempo, infino alla signoria dei

1-591: lo stesso mercato degli alani ha luogo nelle piazze ed osterie di alcuni grossi

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (1 risultato)

nacque, che per niun modo da quel luogo movere si poteano. d'annunzio,

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (4 risultati)

, ma d'una cava dello stesso luogo. maggi, 88: l'alberese,

. = lat. arboretum 1 luogo arborato '. alberéto2, sm

crescenzi volgar, 7-5: e se 'l luogo sarà umido e basso e soluto,

38 (46): per tutto questo luogo non si trova abergagióne né abitazione

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (6 risultati)

sera, non sap- piendo in qual luogo s'albergare la notte,...

sono la notte poi stato in buon luogo e bene albergato. 2.

di case, di abitazioni (un luogo, una città). g.

non conducersi al tardi, e perché 'l luogo era albergato e pieno d'ogni bene

sm. (plur. -ghi). luogo dove si alloggia a pagamento; edificio

nella mangiatoia, perciocché non vi era luogo per loro nell'albergo. d. battoli

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (1 risultato)

. (61): era il detto luogo sopra una piccola montagnetta,..

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

savio: quando vedeva alcuno che avesse luogo in corte, non vendeva, ma

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (2 risultati)

diluvio le acque d'arno in alcuno luogo in firenze più che dodici braccia,

. alcuni altri pongono le felicità in luogo più erto e più dificile a giugnervi.

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (1 risultato)

debbiano alleg- gere e chiamare, in luogo di quello cotale consigliere, due degli

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (1 risultato)

... dice aleppe in luogo d'aleph per accomodar la rima, che

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

... stavano muti dominatori del luogo. panzini, ii-296: erano ville patrizie

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (3 risultati)

, che quello che è nero nel suo luogo sta dalla parte ritta del re,

in terzo, sempre tegnendo il primo luogo nella forma, s'egli è nero sempre

. nievo, 86: scopersi un luogo dove l'acqua s'allarga quasi in un

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (3 risultati)

la strangolavano, e fosse venuta nel luogo loro una parte preservata e lontana ove

provare la sua presenza in un altro luogo nel preciso momento in cui è stato commesso

iv-17: « àlibi, avv. di luogo latino e non francese, benché il

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (1 risultato)

quell'argomento, che gli riusciva fuor di luogo. 5. filos. l'estraniarsi

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (2 risultati)

questa è cosa aliena ed inimica in ogni luogo della con versazione monastica,

, iii-456: forse questa voce in quel luogo converrebbe al senso, e non sarebbe

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (2 risultati)

: io promessi di ragionare al suo luogo d'un bottone che 10 avevo fatto

d'allacciare coteste acque, potrebbero dar luogo a una congettura sull'antico uso di esse

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (2 risultati)

, tr. invadere d'acqua (un luogo), coprire d'acqua (la

d'acqua (la superficie d'un luogo); inondare. g.

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (1 risultato)

i britanni] rimettere insieme in luogo veruno, e la guerra, finita la

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (3 risultati)

disse, che dovessono distendere in quel luogo, per allargare i navili dalla terra

allarga ancora alle persone lontanissime e di luogo e di tempo. d. bartoli,

idee. nievo, 96: scopersi un luogo dove l'acqua s'allarga quasi in

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (1 risultato)

, la funzione del moto verso luogo). - anche agg.: caso

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (3 risultati)

in alcuna materia né in tempo né in luogo. savonarola, iii-65: nessuna

separare col suo pensiero la realtà del luogo daltimagine del suo supplizio interiore, l'aspetto

poesia, l'allegoria non ha mai luogo... se l'allegoria c'è

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

5-21: allegrasi [il susino] in luogo umido e grasso. soderini,

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

, o accresciuto la patria, certo luogo è determinato in cielo. machiavelli,

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

[il salmo civ] è il primo luogo della sacra scrit tura nel

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (1 risultato)

al piano, allettandoli ila battaglia il luogo. petrarca, 325-40: vede cosa

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

, 199: nacque già in un luogo assai solitario un uomo dotato da natura

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (1 risultato)

pompe e delizie non perseverasse, in luogo di penitenzia rinchiusa. g. morelli,

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (1 risultato)

crescenzi volgar., 1-6: se il luogo è di tanta freddura, se '

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (1 risultato)

i-ioi: mettendo ciascuna incarnazione nel suo luogo delli spazi del viso,...

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (2 risultati)

. ttxkoq 'diverso'e x&po? 'luogo allo còro, agg. bot.

riccio, 4-126: così si chiama quel luogo in cui compariscono gli allocutori, cioè

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (5 risultati)

allòghi). sistemare convenientemente in un luogo, collocare opportunamente; accogliere, ospitare

: le lapidi potrebbero essere allogate in luogo più possibilmente vicino alla torre. pirandello

allocato). sistemato, collocato (in luogo opportuno); ospitato (convenientemente)

: che si è fermato in un luogo determinato. francesco da barberino,

il capitolo, allogatoli dal priore del luogo. d'annunzio, iv-2-1143: l'

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (2 risultati)

, 30-8-5: in meno che onorevole luogo posto, ti cominciasti ad adirare al convitatore

de'privati; l'alloggiamento è il luogo dove tutti i soldati alloggiano insieme; l'

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (4 risultati)

alloggiare. allòggio, sm. luogo dove si sta o si è ospite

tommaseo, 1-382: ho messo a luogo nel nuovo alloggio i fogli e le

può denotare, in generale, qualunque luogo dove si stia per alcun tempo;

volte un soggetto che, in un luogo, non fa bene,...

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (2 risultati)

e allontanata in solitario lido, / dà luogo alle querele, al pianto,

altri. magalotti, 9-1-n: giunto al luogo sperato, lo trovi allontanato per

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (2 risultati)

e non gli occorrendo per allora più sicuro luogo, le disse che gliele ponesse [

arme parimente di tutto il mondo diedero luogo al romano nome; e ancora, almeno

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (1 risultato)

; mettere in luce, trarre da un luogo oscuro. dante, par

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (2 risultati)

si guasta, pure che si tenga in luogo che acqua noi tocchi; e se

più che 'l grosso d'alto- luogo e del coltai, e viene di fra

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (2 risultati)

altre simili virtudi, bene ci avrebbe luogo questa tua risposta. savonarola,

suso alluminato, / facea parere il luogo più iocondo. leonardo, 2-408:

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (1 risultato)

soverchio, favellerò forse in tempo ed in luogo più opportuno, essendo materia curiosa e

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (1 risultato)

crusca]: zodiaco,... luogo che sta apparecchiato per dar alma a

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (2 risultati)

crescenzi volgar., 1-8: in quel luogo, nel quale l'acqua si trovi

nel paradiso de le glorie tue / o luogo o parte alcuna. marino, 194

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (5 risultati)

hanno parecchie di croci che segnano il luogo dove è morto un pastore per zelo

molti anni. 2. figur. luogo deserto, selvaggio. guittone, 3-41

mandre. compagni, 1-26: ricco luogo, attorniato di belle fiumane e d'

[appendice]: « alpe, per luogo di pascolo è di solito femm

! leonardo, 2-78: alpèstro: luogo d'alpe. machiavelli, 800: quanti

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

grazie alle altalene che sogliono sempre avere luogo in tempo di rivolgimento generale, ho

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (4 risultati)

hanno a fare i sacrificii, in luogo molto degno, e starà molto bene

cubiti. colletta, i-52: altari da luogo in luogo e tribune riccamente ornate stavano

, i-52: altari da luogo in luogo e tribune riccamente ornate stavano disposte ad

dall'altare del cuore, si pone in luogo suo un idolo vile. pascoli,

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (4 risultati)

, che per qualsivoglia affetto soglia aver luogo in noi. = deriv.

seguìo. aretino, ii-85: questo luogo par lo animo di antonio da leva

moto del sole ditermini le differenze del luogo. bruno, 399: è dunque

la prudenza, tu sarai in ogni luogo quel medesimo, cioè non alterabile.

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (1 risultato)

usanza. / libero è qui [questo luogo] da ogni alterazione: / di

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (1 risultato)

in giuso, perché l'alterezza del luogo, dove ti trovi, non ti

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (1 risultato)

. manzoni, 221: lasciare al suo luogo la prudenza, invece di collocarla in

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (2 risultati)

giante, pianura posta in luogo alto (di solito, molto alto

altezza, elevazione (di un luogo) rispetto al livello del mare (la

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (2 risultati)

livello superiore; che è situato in luogo sopraelevato; eminente; che s'innalza

le 'nfiammate rote / per dar luogo a la notte, onde discende /

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (1 risultato)

locuz. avverb. in su; in luogo elevato, eminente. - anche al

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (2 risultati)

crusca]: egli si pose in un luogo un poco altetto, per riguardare meglio

, sm. letter. e disus. luogo dove a tutti è dato da mangiare

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

annotazioni sul decameron, 121: questo luogo... attiene all'interrompere e

.. / un'aria d'altro luogo e d'altro mese / e d'

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (4 risultati)

altrónde, avv. da altro luogo, da altra parte; da altrove

fonte natio, che rampolla del medesimo luogo. boterò, i-244: e se

unità di tempo, né a quella di luogo; d'altronde i loro teatri ed

altróve, avv. in altro luogo, in altra parte. fra

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (1 risultato)

altróve...: in un luogo... in un altro.

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (1 risultato)

al-. altura, sf. luogo alto, elevato. iacopone,

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (4 risultati)

alvèoli); arnia, bugno. -il luogo ove si tengono gli alveari, le

argini sono questi piuttosto stati rimossi di luogo, e tirati indietro col cedere terreno

perforato entreranno [le api], al luogo donde entrano ed escono si ponga un

il pitetto meschino è di sì oscuro luogo nato, che fuori del sapere che

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (1 risultato)

diluvio le acque d'arno in alcun luogo in firenze più che dodici braccia.

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

oggetto con l'altro -, in luogo di 'unione, accordo'. cattaneo, ii-2-217

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (1 risultato)

. ugurgieri, 30: nel quale luogo il soave amaraco, spirando odore,

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (1 risultato)

, ii-519: il susino generalmente ama luogo grasso. lastri, 1-5-21: senza troppo

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (1 risultato)

mi dovea porre in pessimo e salvatico luogo. boccaccio, dee., 2-6 (

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (2 risultati)

diplomatici in uno stato straniero; il luogo in cui risiedono. panzini, ii-454

di prelati e d'ambasciadori d'ogni luogo. machiavelli, 484: aggiugnesi a questo

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (4 risultati)

so umiliare e so abondare in ogni luogo..., e sommi satollare

. adattare, intonare, armonizzare al luogo, alle persone, al costume;

* o * assuefarsi 'a un luogo o a una compagnia. panzini, iv-21

, iv-21: ambientarsi, abituarsi al luogo, alle persone al costume, ecc.

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (3 risultati)

calare. sanleolini, 1-i-1-170: il luogo dove s'apprende ammaestramento è simile alla

abituarsi alla grigia penombra che teneva il luogo... poi, quando si furono

e per condizioni di tempo e di luogo, ma non è approvato né approvabile uso

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

vostra et gratia de'cittadini vi darà luogo. leonardo, 2-79: ambizione: soprastare

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (1 risultato)

: conviene che voi in primo luogo esaminiate diligentemente il motivo, per

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (2 risultati)

: mi dispenso dal portare in questo luogo il signor nostro affisso, che vien deposto

dopo il cristallo l'ambra tiene il primo luogo nelle delizie... dicono i

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (1 risultato)

, sm. corridoio piuttosto ampio; luogo coperto nei grandi edifici, per passeggiarvi.

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (4 risultati)

che è provvisorio e facilmente trasportabile di luogo in luogo, e vien messo su

provvisorio e facilmente trasportabile di luogo in luogo, e vien messo su presso un

vagante; che muta continua- mente di luogo; girovago. - anche al figur.

? rigatini-cappuccini, 173: ambulatorio, luogo negli spedali, dove son visitati e

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (6 risultati)

dalla beata trinità, dall'amenità del luogo [ecc.]. capellano volgar.

., i-119: questa parte del luogo prima, cioè la parte di dentro,

amenità, che è tanto a dire quanto luogo di diletto. lorenzo de'medici,

de'medici, i-32: andavo cercando qualche luogo solitario o ombroso, o l'amenità

lorenzo de'medici, i-73: un luogo amenissimo dove era imo chiaro ed abundante

pezzo, noi arrivammo ad uno amenissimo luogo. alamanni, 5-1-23: il barbato

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (2 risultati)

azzurre. 3. figur. luogo di immensi e rapidi guadagni, di

targioni pozzetti, 12-4-184: lontano da questo luogo a un miglio, per andare al

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (1 risultato)

, anzi la ebbi nel continovo in luogo di madre. -fare, contrarre

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (1 risultato)

buona l'amistanza, può dar luogo col tempo all'amicizia; ma è

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (1 risultato)

11-24: sempre giudicai cosa indegna di luogo di tanta gravità, l'appresen- tarmici

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (1 risultato)

malinconia che procede e dura, abbia luogo la riflessione più attiva (e non

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (1 risultato)

che di già s'erano introdotti nel luogo, e di già avevano...

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (3 risultati)

ammassamento, adunata. l'ammassamento avrà luogo in piazza, ore 9. ammassare

] am- massòe grandissimo e miselo in luogo sicuro. fatti di cesare, 114

tramutate [le castagne] in istretto luogo, e ammassate diligentemente, si cuo-

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (1 risultato)

verbo mattare non sarà qui fuor di luogo ». ammazzare2, tr.

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (4 risultati)

ammazzatoio. 2. figur. luogo orribile, pericoloso. nievo, 102

idem, v-60: gli domandò, in luogo di ammenda del commesso peccato, che

, 25: si userà dunque ammenda in luogo di multa, nel solo caso in

danno qualunque, e rammenda stia in luogo di riparazione di danni. settembrini, ii-1-180

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (1 risultato)

amendare o la penitenzia non può avere luogo? fioretti, xxi-970 (38):

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (4 risultati)

entrare, introdurre; dare, concedere luogo. cavalca, 2-132: ecco

ha corrotto e vituperato questo santo luogo. boccaccio, i-350: ancora sarà più

; approvare; dar adito, far luogo (a supposizioni, a discussioni)

dalla madre, e menansi molti in un luogo, e am- mettonsi a combattere,

vol. I Pag.410 - Da AMMINUTAMENTO a AMMIRARE (1 risultato)

per vedergli se n'andò verso il luogo dove erano legati. machiavelli, 738:

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (3 risultati)

chi ammira e disprezza non trova mai luogo. idem, v-339: l'uomo al

tornando in sé, andava per lo luogo gridando con voce ammirativa: -o frati,

compagni con grande ammirazione uscirono fuori del luogo a vedere che novità fosse questa.

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (1 risultato)

[la condanna] non avrebbe avuto luogo se fosse stata ammessibile l'indipendenza che

vol. I Pag.416 - Da AMMONTAGNARE a AMMONTICELLARE (1 risultato)

quali si ragunano e ammonticchiano insieme in un luogo, arici, 312: ignobili

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (3 risultati)

e la ghiaia v'era sì ammontonata di luogo in luogo... che

era sì ammontonata di luogo in luogo... che i più di questi

102: mettendo ciascuna incamazion nel suo luogo delli spazi del viso: non però appressandoti

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

« parlandosi di debito specialmente pubblico, in luogo di ammortizzare e ammortizzamento, voci francesi

vol. I Pag.420 - Da AMMOSTATO a AMMUSARE (1 risultato)

comincia la pianta a non trovare più luogo dove potere insinuare le nuove e delicate barboline

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (1 risultato)

popolo ecclesiastico, tanto sarebbe per ogni luogo più facil cosa dell'antedetto ammotinamento di

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

l'uno o l'altro giovanotto del luogo restassero più d'un mese o due.

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

altrimenti. idem, ii-103: in ogni luogo aver si vuol de'suoi,

vol. I Pag.426 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

e tenga fresco, e se è luogo arido e montuoso, rena a'piedi per

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (2 risultati)

hanno amore naturato in sé a lo luogo proprio, e però la terra sempre

, / come uom ch'a nocer luogo e tempo aspetta. boccaccio, dee

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (1 risultato)

le acque non minerali, usate a luogo e tempo con la dovuta amorevole e giudiziosa

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (2 risultati)

, 2-6 (180): in un luogo dilettevole e pien d'erba e di

intimità. panzini, iii-319: il luogo lo cantò anche il d'annunzio in

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (1 risultato)

, ii-519: il susino generalmente ama luogo grasso... l'amoscino,

vol. I Pag.432 - Da AMPLESSICAULE a AMPLIFICARE (2 risultati)

in tale ordine e disposizione il luogo recò in pochi anni, che le mura

le dà assai pena la strettezza del luogo ove dimora, perché naturalmente ogni creatura

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (4 risultati)

: questa amplificativa virtù non hanno il luogo e la materia perché non sono mortali

si tratti, si vedrà in altro luogo. della casa, 799: la bella

più freddo dell'anno, per un dato luogo della terra, e la media temperatura

: regione... è quel luogo amplio ed aperto per tutto, nel quale

vol. I Pag.436 - Da ANACRONISMICO a ANAGALLIDE (1 risultato)

leopardi, i-io: sono difetti fuor di luogo, per esempio in un'anacreontica rimmagine

vol. I Pag.437 - Da ANAGENESI a ANALE (1 risultato)

, ma con intreccio, la quale luogo agevolmente porge aha peripezia, ovvero scioglimento,

vol. I Pag.442 - Da ANASTALTICO a ANATOME (1 risultato)

anastrofe: il porre ima voce nel luogo dove secondo le norme ordinarie non cade;

vol. I Pag.443 - Da ANATOMIA a ANATOPISMO (2 risultati)

anatopismo, sm. raro. errore di luogo, col- locazione di un evento,

, di un personaggio, in un luogo che non è quello reale.

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (1 risultato)

al contrario 'e tótto? 'luogo 'sul modello di anacronismo. anatossina

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (1 risultato)

impedire alla nave ancorata di spostarsi dal luogo di ormeggio per azione del vento o

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (1 risultato)

: la veste femmina / ripose nel suo luogo, che la madre / non se

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (2 risultati)

specie dell'ancusa, che nel presente luogo ne scrive dio- scoride. domenichi [

pieghino a banda secondo la condizion del luogo ove sono. manzoni, 426:

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (1 risultato)

, ii-1-148: sull'altra rotaia avrebbe luogo l'andamento inverso da venezia a milano

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (4 risultati)

andate). muoversi, spostarsi da un luogo a un altro (anche nelle forme

, intendo che non aveano case né luogo, ma andavano qua e là come

: se il termine è città o simil luogo, allora, dice il corticelli,

6. essere destinato a un dato luogo, a una data collocazione (un

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

lo spostarsi convulso e ripetuto da un luogo a un altro. fagiuoli, 3-2-367

vol. I Pag.454 - Da ANDARE a ANDARE (5 risultati)

, al soldano di babilonia non ha luogo d'aspettare pur un, non che tanti

di quella che 10 premesse in quel luogo. moravia, xi-304: un tempo

-andare via: allontanarsi, uscire da un luogo; consumarsi; sparire, svanire.

132): porse prieghi che in luogo di somma grazia via il lasciasse andare.

italia notissimo, e borselli è un luogo sul fiorentino;... e

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

cervello, / che s'a quel luogo a bambera s'invia, / potrebbe andare

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (5 risultati)

se n'andò con dio, / in luogo che, a volerlo ritrovare, /

, in quel tempo, in quel luogo, si vedeva un meschino che,

uno buono: veggio che non ha luogo; vogliomi ormai di ciò riposare.

una cosa rimossa con violenza dal suo luogo naturale. dottori, 1-41: troncogli

-andare di persona: recarsi in un luogo personalmente. -andare in rovina:

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

baldinucci, 2-6-101: fece ancora in quel luogo due andari di scale, comodissime per

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (3 risultati)

. l'andare, il recarsi in un luogo; cammino, viaggio.

. 2. l'allontanarsi da un luogo; partenza. -ant. anche:

che si è recato in un dato luogo, a fare una data cosa;

vol. I Pag.461 - Da ANDROGINICO a ANELANTE (1 risultato)

petto a quella marchiana del mutamento di luogo, fatto da una stella della catena

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (1 risultato)

in ogni manichino, / in ogni luogo, fuor che nell'anello.

vol. I Pag.464 - Da ANELLOSO a ANEMOSCOPIO (1 risultato)

, 16-ix-89: occupando ne'polmoni maggior luogo, per necessità rendono la respirazione più difficile

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (3 risultati)

ha due teste, l'una nel luogo suo, l'altra nella coda, correndo

nella parte dinanzi, e l'altra nel luogo dove dovrebbe esser la coda. soderini

'. anfratto, sm. luogo stretto e scosceso; via tortuosa,

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (1 risultato)

taluno, durante il viaggio, in un luogo dove c'eravamo fermati, mi disse

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (2 risultati)

agglomerazione di vasi sanguigni, che dà luogo a chiazze rossastre o paonazze, dette

viani, 19-309: era quello il luogo dove gli spioni venivano a truccarsi per

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (3 risultati)

, 1-293: nell'entrare in questo luogo vedi facce aspramente scolpite, angolari,

un foro così angusto, che dal luogo dove ella vien ricevuta non apparisca il

sempre quanto può, augumentandosi e di un luogo in un altro raddoppiandosi, onde negli

vol. I Pag.473 - Da ANGOLOIDE a ANGOSCIA (5 risultati)

: « termine militare, zona o luogo defilato, cioè riparato dai colpi; quindi

-ogni àngolo: tutte le parti, ogni luogo. di giacomo, i-426:

come se da gran tempo quel luogo fosse rimasto abbandonato: vi avevano conquistato

scorta. idem, 9-4: passando di luogo in luogo la detta compagnia con angoscia

idem, 9-4: passando di luogo in luogo la detta compagnia con angoscia e con

vol. I Pag.477 - Da ANGUSTI ANTE a ANIDRITE (1 risultato)

un foro così angusto, che dal luogo dove ella vien ricevuta non apparisca il

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

,... posseder l'anima del luogo. idem, iii-381: ha l'

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

machiavelli, 267: lodò fabrizio il luogo come dilettevole; e considerando particolarmente gli

vol. I Pag.486 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

l'animo un tratto, non ci aveva luogo il consiglio. f. d'ambra,

vol. I Pag.493 - Da ANNERITO a ANNESTO (3 risultati)

unità [d'italia] non ha luogo l'annessione, bensì la fusione

il pontificato, annesso sempre in qualunque luogo alla persona del pontefice. galileo, 800

annesto fuori di terra assai et in luogo che non s'abbi a trapiantare, fasciasi

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (3 risultati)

mi sembravano del tutto intonati al luogo, ai mobili severi e massicci.

'collocare, allogare, porre al suo luogo ', non essendo parola del

la nostra fama non si parta dal luogo suo annichilata. capponi, i-254:

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (2 risultati)

ricetto, aver stanza, scegliere un luogo per abitarvi, trovar posto, essere

che di ragione non vi dovrebbe aver luogo. targioni tozzetti, 11-243: per limitare

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (2 risultati)

loro rarità la naturale bellezza del luogo oltra misura annobiliscono. boterò,

con due grosse pertiche nel detto luogo stretto, intorno al quale è da

vol. I Pag.500 - Da ANNONA a ANNOTTARE (1 risultato)

volgar., ii-347: nel detto luogo era una conca d'argento purissima,

vol. I Pag.501 - Da ANNOVALE a ANNUALITÀ (1 risultato)

soppellito il padre anchise, e in quello luogo fece l'annovale del padre con grandi

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (1 risultato)

: non vi hanno dunque né possono avervi luogo le leggi umane, e se ve

vol. I Pag.503 - Da ANNULLATIVO a ANNUNZIARE (1 risultato)

e lo navigio ritornato e posti in luogo securo. bibbia volgar., ix-316:

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (1 risultato)

c'era scritto che il funerale avrebbe avuto luogo il mattino dopo. -annunzio

vol. I Pag.505 - Da ANNUO a ANOFTALMO (1 risultato)

che fosse disciolta dalla lunga distanza del luogo, e dall'annuo silenzio che ci

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (1 risultato)

con l'occasione ritornare nel primo suo luogo. bembo, 7-1-47: conciosiacosa che il

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (1 risultato)

umido fiato ansimante che a loro tien luogo di gemito. tombari, 2-55:

vol. I Pag.509 - Da ANSIOSAMENTE a ANTANELLA (1 risultato)

, avrebbe turbato la macchina nel picciolo luogo del di dentro dell'udito.

vol. I Pag.510 - Da ANTARES a ANTECESSORE (3 risultati)

: chi volesse prender le posizioni del luogo dal movimento del primo mobile, ne

porto detto di paita... luogo distante dall'equinoziale verso il polo antartico

. ugolini, 30: anteatto, in luogo di 'atti antecedenti '. questa voce

vol. I Pag.511 - Da ANTECRISTO a ANTENATO (2 risultati)

avanzata. -per estens.: il luogo fortificato più prossimo al nemico e destinato

nazionale. leopardi, ii-1132: nessun luogo è sicuro da tali profanazioni senza tali

vol. I Pag.513 - Da ANTEPILANO a ANTESIGNANO (1 risultato)

anteriorménte, prep. e avv. di luogo: davanti. baldinucci, 146:

vol. I Pag.514 - Da ANTESISTENTE a ANTIBOLSCEVICO (1 risultato)

istucchi, e le pitture ch'adornano il luogo. = comp. da anti-

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (2 risultati)

bartoli, i-454: ne vediamo a luogo a luogo in queste anticaglie di roma

i-454: ne vediamo a luogo a luogo in queste anticaglie di roma, ed

vol. I Pag.516 - Da ANTICANCEROSO a ANTICIPARE (2 risultati)

, la quale per lunga distanza di luogo, né per antichézza di tempo non dimentica

rispettarono [le unità di tempo e di luogo] le due più colte nazioni dell'

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (2 risultati)

dipartimenti... non daranno più luogo a que'perfidi dissipamenti sempre impuniti che

52): volendo dare a ciascun luogo propio secondo l'antico costume, si

vol. I Pag.522 - Da ANTIFONALE a ANTILIBERTÀ (1 risultato)

sentimenti antigiudicati, si disfacessero in primo luogo dell'opinione di se medesimi.

vol. I Pag.524 - Da ANTIMORALISMO a ANTIPATE (1 risultato)

, v-1-644: se non fosse fuor di luogo... impiegar qui il linguaggio

vol. I Pag.525 - Da ANTIPATIA a ANTIPODE (2 risultati)

): per eccezione però, dava luogo nella sua libreria... a qualche

assediando per tutto intorno, non lascia luogo più lontano dove camparsene che il centro

vol. I Pag.526 - Da ANTIPOESIA a ANTIQUATO (1 risultato)

leopardi, i-524: frontone in luogo di purificare la lingua, la volle

vol. I Pag.528 - Da ANTISOCIALISTA a ANTITRAGO (5 risultati)

..., ciò che è in luogo di figura, cioè il reale per

cui si colloca una persona in un luogo ove realmente non si trova. baldinucci

antitopèia, cioè rappresentazione di persona da luogo a luogo,... come per

cioè rappresentazione di persona da luogo a luogo,... come per esempio il

4vrt 4 invece 'e tóttoi; 4 luogo '. antitòra, v.

vol. I Pag.531 - Da ANTRO a ANTROPOMORFO (3 risultati)

sempre quanto può, augumentandosi e di un luogo in un altro raddoppiandosi, onde negli

. d'annunzio, iv-2-783: il luogo era umido, maculato di salmastro, odorante

si consumavano nei lavori forzati, in un luogo di pena più triste della galera stessa

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (2 risultati)

legato'4. prep. di luogo. ant. davanti a, alla presenza

faccia rallegrare e temperato riso rado e a luogo e a tempo suo. anzi confesso

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (3 risultati)

che sia ritenuto a forza in quel luogo che non gli è naturale. magalotti,

fu] stabilito che le citazioni in luogo diverso cadenti nell'egual giorno debbano aver

dottori, 1-71: salimmo al fine in luogo ove adunato / era il consiglio loro

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (1 risultato)

fiori, e poi tornando al suo luogo fa 'l mele, così lo monaco,

vol. I Pag.535 - Da APELIOTA a APERTO (2 risultati)

e sia chiusa e quadrata, in luogo caldo, e remoto da vento;

, 56: sempre ciò che di'in luogo dove tu sia udito, dillo sì

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (4 risultati)

v-194: quantunque l'entrare di questo luogo sia apertissimo a chi vuole entrarci con

, e l'onda si restringe al luogo dove si divise essa gocciosa. c.

dall'un de'canti, / in luogo aperto, luminoso e alto. idem,

villaggio del- l'haia, ch'è luogo aperto, ma che per bellezza di sito

vol. I Pag.538 - Da APESCO a APLACENTALI (3 risultati)

luogo del capo, e in qual vena,

. apiàrio, sm. luogo adibito agli alveari; l'in

più ricorrere neppur col pensiero in nessun luogo. nievo, 530: io avea toccato

vol. I Pag.540 - Da APOCIZIO a APOLIDE (1 risultato)

. c. dati, 207: un luogo similissimo si legge in plutarco negli apotemmi

vol. I Pag.542 - Da APOPLETTICO a APOSTEM AZIONE (1 risultato)

. mancata formazione delle spore, in luogo delle quali si forma direttamente il nuovo

vol. I Pag.543 - Da APOSTEMOSO a APOSTOLO (3 risultati)

aveva scelto per esilio, trasformandolo poi in luogo di apostolato, il mite villaggio di

della santa chiesa, che tengono il luogo degli appostoli. giovanni dalle celle,

i-91: anzi come in uno altro luogo dice l'apostolo. boccaccio, 4-intr

vol. I Pag.544 - Da APOSTROFARE a APPACIFICARE (2 risultati)

lauso in questo modo: in questo luogo il caso della tua dura morte..

esempi... tale è quel luogo del boccaccio nella fiammetta: 'e tu

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (2 risultati)

toscana, 3-196: trovandosi in ciaschedun luogo appaltato qualche macello tenue, che paga poco

i dolori. 4. luogo di vendita dei generi di monopolio.

vol. I Pag.547 - Da APPALTONE a APPANNATO (2 risultati)

nati e macinati, e non in altro luogo; non s'intendendo però de'guadi

suo figliuolo fermato l'appannaggio, che in luogo di quella m'aveva sostituito. botta

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (1 risultato)

un paradiso, tanto era bello il luogo,... assai fu l'apparato

vol. I Pag.549 - Da APPARATORE a APPARECCHIARE (3 risultati)

o in ispagna o in alcuno altro luogo lontano andar volesse,...

. cavalca, 17-i-23: del quale luogo paolo dilettandosi e riputando... che

bisognasse ch'io ti mandasse in alcun luogo » ed ella, come figliuola della

vol. I Pag.550 - Da APPARECCHIATA a APPARECCHIO (2 risultati)

nostro di casa ha avuto / un luogo a l'arte de gli speziali, /

i-167: spesso l'apparecchiatura è o dà luogo ad una frode, dando alle tele

vol. I Pag.551 - Da APPAREGGIARE a APPARENTE (1 risultato)

sempre questo poco di bagnamento in un luogo solo è assai apparente cagione di credere

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (1 risultato)

, conv., ii-xrv-5: arse lo luogo per lo quale passò, e rimasevi

vol. I Pag.554 - Da APPARISCENTE a APPARTAMENTO (2 risultati)

un foro così angusto, che dal luogo dove ella vien ricevuta non apparisca il

montagna e del litorale peregrinavano verso il luogo santo a chieder grazia del loro soffrire

vol. I Pag.555 - Da APPARTARE a APPARTENENZA (6 risultati)

. apartamiento (sec. xvi) 'luogo appartato 'per abitazione; e fr

; farsi da parte; rifugiarsi in luogo solitario (e di solito denota un senso

, vii-214: saremmo andati in qualche luogo solitario, frequentato dagli innamorati, per

5. sm. ant. luogo distinto (destinato a uso particolare)

: l'appartato degli uomini in questo luogo [ospedale] e per ogni verso,

v-125: per divino risponso, il luogo con tutte queste appartenenze ad italo fu

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (1 risultato)

: tre quattrocento capi raccolti in un luogo... formano un giudizio così retto

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (3 risultati)

corre tra spoleto e foligno, in un luogo dove appena era un'osteria di campagna

spirito poco, sicché appena levato del luogo passò, e lasciò la tirannia e la

leggiamo che il povero lazaro era venuto al luogo di riposo, e lo ricco superbo

vol. I Pag.561 - Da APPENDICECTOMIA a APPESANTIRE (1 risultato)

ciascuna o cronaca o storia e sopra ciascun luogo di essa era stato scritto. baldini

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (1 risultato)

soderini, iii-39: il tiglio appetisce il luogo montuoso e le valli.

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (2 risultati)

appetto a quella marchiana del mutamento di luogo fatto da una stella. salvini, 34-40

vi si conforma, dee tenersi a luogo di falso. targioni tozzetti, 12-4-379

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (5 risultati)

: ruppero parte dello steccato a uno luogo ordinato, e appianaro i fossi, e

s'appiastra, rinchiuda e riempia il luogo della prima gemma levata. salvini,

: si vedrà [l'acqua] dar luogo forse a qualche oncia di questi sali

targioni tozzetti, 12-6-142: vi era a luogo a luogo un'ap- piastratura di terra

, 12-6-142: vi era a luogo a luogo un'ap- piastratura di terra gialliccia,

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (1 risultato)

si abbino ad appiccare le sua pianelle in luogo che ognuno le vegga. getti,

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (3 risultati)

loro, pure dubitava, appiccandosi nel luogo largo, di non essere circundato dalla

: non si poteo muovere in alcuno luogo; e stette ferma appiccata allo scoglio.

s'imbagnino con pece calda; e in luogo secco, o scuro, e freddo

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (1 risultato)

, 23-281: io ho nel teatro un luogo tra'cavalieri, non ch'io possa

vol. I Pag.572 - Da APPIGLIO a APPISOLARE (1 risultato)

appiccicarsi a qualcuno; piantarsi in un luogo. buonarroti il giovane, 9-611:

vol. I Pag.573 - Da APPISOLATO a APPLICARE (1 risultato)

incompatibile coll'unità di tempo e di luogo, applaudirà quando vedrà rappresentate mediocremente quelle

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

, beda,... applicano questo luogo di salomone a tutti coloro c'han

vol. I Pag.577 - Da APPOGGIATA a APPOGGIO (4 risultati)

si dimenticano isso fatto, non avendo luogo dove appoggiarsi, o dove posarsi. bar

vulgo; e li pochi ci hanno luogo, quando li assai hanno dove appoggiarsi.

, posto ne'sacchetti et appoggiato al luogo affetto, a levare i dolori.

ultime colonne, erano poste per lo luogo e a traverso alcune panche cogli appoggiatoi.

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (3 risultati)

verbo appollaiarsi in significato di posarsi in un luogo, donde riesca difficile il distaccarsene;

. accovacciarsi, accoccolarsi, rannicchiarsi in luogo alto (come i polli).

. accovacciato, accoccolato, rannicchiato in luogo alto. settembrini, 1-314: più

vol. I Pag.579 - Da APPORTAMENTO a APPORTARE (2 risultati)

. ant. posarsi, mettersi in qualche luogo. ugurgieri, 187: due

{ appòrto). trasportare da un luogo a un altro; portare (a qualcuno

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (1 risultato)

. settembrini, 1-118: in questo luogo, che allora fu sgombrato e 'preparato

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (6 risultati)

casa del manutengolo. 2. luogo nel quale l'agguato, l'insidia vengono

persona o a un animale (celandosi in luogo opportuno) spiandone i movimenti; insidiare

e già meco medesimo ho appostato un luogo assai accomodato per tale osservazione. buonarroti

-appostare alcuno nel covo: sorprenderlo nel luogo ove suole abitare. fagiuoli, 3-1-154

agg. disus. fermo in un luogo. targioni tozzetti, 12-11-260: era

unità drammatiche, di tempo e di luogo apposte ad aristotele. 5.

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (2 risultati)

bello. sta entrando nell'uso in luogo dell'ancor peggiore * ap- prendisaggio'.

per mio credere, può mettersi nel primo luogo. tommaseo [s. v.

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (1 risultato)

uman pensier di giunger tenta / al luogo, oltra cui nulla esser s'intende,

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (2 risultati)

danno segno colla campana che in qualche luogo abbrucia, perché il vicinato accorra a

, quando sarà riscaldato, sarà levato del luogo suo. e questo allora adiviene,

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (1 risultato)

, 109: quello che in ciascuno luogo, appresso li loro compagni ovvero appresso li

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (1 risultato)

: il capitano, qualunque sia il luogo del suo approdo, o volontario o forzato

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (3 risultati)

v.]: l'uomo approfitta del luogo, del tempo, d'ima circostanza

iv-271: tal superbia allora avrebbe qui luogo, quando uno si avanzasse alla contemplazione

l'autorità della sacra scrittura, massimamente in luogo sì approposito. f. corsini,

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (5 risultati)

fra due o più persone, in un luogo e in un'ora stabiliti.

parola, e mi sono ritrovato al luogo solito; e adesso appunto sono sopraggiunti

per * assegnazione di giorno o luogo in cui trattare o fare qualche cosa

ci siamo dato l'appuntamento nel tal luogo, o nel tal giorno per accomodare

pea, 7-180: aveva scelto questo luogo vicino perché sperava di farne stanza d'

vol. I Pag.594 - Da APPUNTARE a APPUNTATURA (2 risultati)

: 10 approvo più tosto in questo luogo gli angoli, che pur che e'

la via di villanova per andare al luogo appuntato con don gabriele. appuntato4,

vol. I Pag.595 - Da APPUNTATURA a APPUNTO (2 risultati)

, aminta, 181: in questo luogo, / in questo luogo a punto io

in questo luogo, / in questo luogo a punto io farò il colpo. tesauro

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (1 risultato)

infinito. panzini, iii-311: un luogo breve, concluso fra le rocce del

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (3 risultati)

, anzi l'aria s'apre e dà luogo all'impeto del grave. ariosto,

una folla di persone, in un luogo intricato. -anche nelle forme pronominali.

e dei tronchi. -aprire un luogo: penetrarvi con la forza. manzoni

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

9. per estens. aprire un luogo: rendervi possibile l'accesso. -

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (2 risultati)

. grazzini, 2-102: né vi era luogo rimasto donde passar si potesse, se

, il varco, verso un dato luogo: riuscire a penetrarvi, superando ogni

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (1 risultato)

g. gozzi, 3-1-100: da un luogo, dove appena si vede il sole

vol. I Pag.603 - Da AQUILARIA a AQUILINO (1 risultato)

avrai, ad alcun palo in alcun luogo non molto dal nidio rimosso,

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (1 risultato)

. crescenzi volgar., 2-9: luogo... freddo molto e umido,

vol. I Pag.606 - Da ARABILE a ARAGNO (1 risultato)

, con molti mori che produce quel luogo e una aragne con una boccia di

vol. I Pag.607 - Da ARAGNOLO a ARANCINO (1 risultato)

arancèra [arancièra), sf. luogo dove si conservano le piante di arancio

vol. I Pag.609 - Da ARATIVO a ARATURA (1 risultato)

giuochi ordinarono al potente iddio e il luogo da'ricurvi aratri a qualunque morso con

vol. I Pag.612 - Da ARBITRIO a ARBITRO (2 risultati)

comune: prendersi l'arbitrio, in luogo di prendersi la libertà, aver ardire

. segni, 5-222: in ogni luogo l'arbitro è tenuto fedele, e arbitro

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (3 risultati)

a « cerchio arborato », come per luogo comune ormai si dice...

buon frutto. idem, i-473: questo luogo, il quale ora più da'pastori

insieme degli alberi che vegetano in un luogo. ungaretti, viii-17: la

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (3 risultati)

, e bene pomata. questo è quel luogo dove noè fece l'arca a tempo

vostro creatore, e sempre e in ogni luogo il dovete laudare, però che.

inni giulivi. idem, 2-161: il luogo eletto / onde servire a dio di

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (4 risultati)

in caverne sotterra nelle montagne, in luogo che non le possa toccare né uomo né

coperchio e per lo più riposto in luogo appartato): dallo stesso tema del

un particolare carattere mitico e favoloso come luogo di una vita pastorale tutta dedita ai

e nel canto. -per estens.: luogo ameno di vita idillica e beata,

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (1 risultato)

nego che il boccaccio abbia usato arce in luogo di rocca... or l'

vol. I Pag.620 - Da ARCHIA a ARCHICEMBALO (1 risultato)

crescenzi volgar., 10-22: nel luogo dove spesso dimorano gli uccelli rapaci,

vol. I Pag.621 - Da ARCHICHIOCO a ARCHITETTARE (2 risultati)

non abbandono, / eleggo archimandrita in luogo mio. allegri, 1: brace spenta

assai minor giro... desse luogo a quantità grandissima di spettatori. bottari,

vol. I Pag.622 - Da ARCHITETTATO a ARCHITETTORE (1 risultato)

loro si identificano alla realtà d'un luogo, e nello stesso tempo vi si

vol. I Pag.624 - Da ARCHITTERIGIO a ARCI (1 risultato)

azienda, ecc.); il luogo dove l'archivio è conservato.

vol. I Pag.626 - Da ARCIABATE a ARCIERE (3 risultati)

avrete provato e arciprovato che in quel luogo del vocabolario s'ha da leggere * occorrenza

, e tiene per tutto il primo luogo. sarpi, i-1-52: tentano questi

fiandra il cardinale arciduca alberto in luogo del fratello ernesto defunto. baldinucci, 2-4-204

vol. I Pag.628 - Da ARCIONE a ARCIVESCOVO (2 risultati)

1-83: lì toccato dall'umiltà del luogo, immaginavo d'essere io l'arciprete

potrebbe dire che allora tenesse il principale luogo, poiché si vede quasi tuttavia dopo i

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (1 risultato)

, / come uom ch'a nocer luogo e tempo aspetta. idem, 3-14:

vol. I Pag.632 - Da ARCOBALESTRO a ARCTOPITECI (1 risultato)

baldovini, 2-11: corri in quel luogo, / ritorna da quell'altro, e

vol. I Pag.633 - Da ARCTOSTAFILO a ARDENTE (1 risultato)

2-67: o miseri amanti, in che luogo vi volgerete voi? chi fu quello

vol. I Pag.634 - Da ARDENTEMENTE a ARDERE (2 risultati)

d. bartoli, 40-ii-9: lasciò il luogo a succedergli guansufù, tanto ardente in

che ardea a modo d'una fornace quel luogo, però ch'era del mese d'

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (1 risultato)

: ciascuno, stato infino a quel luogo fiero e ardito al venire, pauroso

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (5 risultati)

crescenzi volgar., 2-1: se il luogo fortemente sia adusto, sarà diserto d'

gli orientali paesi, pervennero al dimandato luogo: e date le poppe in terra,

3. suolo, terra; paese, luogo. petrarca, 35-4: solo e

comandò che fusse messo in un luogo che si chiamava arena, dove stavano fiere

. agone, campo di combattimento, luogo di competizione. manzoni, 189:

vol. I Pag.641 - Da ARENARIA a AREOPAGITA (2 risultati)

(plur. -ghi). stor. luogo dove i cittadini, che insorgevano contro

salvatica,... specialmente se il luogo si converta e muti ad arenositade e

vol. I Pag.644 - Da ARGENTINO a ARGENTO (1 risultato)

! idem, 96: scopersi un luogo dove l'acqua s'allarga quasi in

vol. I Pag.645 - Da ARGENTONE a ARGILLACEO (3 risultati)

. bisticci, 75: in ogni luogo dove si mangiava, ch'erano infiniti luoghi

, vendendo pietre e gemme false in luogo di vere, e comprano argenti rubati

di là da gorizia, in un luogo chiamato idria, dove se ne fa grandissima

vol. I Pag.646 - Da ARGILLIFICAZIONE a ARGINE (2 risultati)

, non abbia mutato sito da un luogo ad un altro. baretti, ii-202:

.. io presuppongo dal po al luogo donde si taglierà il reno dover fare arginatura

vol. I Pag.647 - Da ARGININA a ARGOMENTARE (1 risultato)

i bonzi fecero alquanto resistenza col vantaggio del luogo; dipoi stretti dalla moltitudine de'nemici

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (1 risultato)

maggiore in cose di specie, di luogo, di materia o d'operazioni tanto

vol. I Pag.651 - Da ARGUZIA a ARIA (2 risultati)

lana, i-472: suppongo, in primo luogo, che l'aria abbia il suo

l'aria, ch'io compresi in alcun luogo pura e viva, in altre parte

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (2 risultati)

medesimo. -non andare in un luogo per pigliar aria: non recarvisi per

che vada sotto altri pretesti in qualche luogo, e sia poi per negozio importante

vol. I Pag.653 - Da ARIA a ARIA (3 risultati)

(228): s'allontanò da quel luogo, dove non c'era buon'aria

: andare ad abitare in un altro luogo; abbandonare un luogo di residenza poco

in un altro luogo; abbandonare un luogo di residenza poco gradito, o che

vol. I Pag.655 - Da ARIDIRE a ARIDORESISTENTE (1 risultato)

, 1-61: e ivi ridotti in arido luogo e non provveduti di vittuaglia,.

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (1 risultato)

plinio], 18-8: non in ogni luogo sono quelle medesime generazioni di grano

vol. I Pag.658 - Da ARINGO a ARISTA (1 risultato)

per parlare. -per estens.: luogo eminente, in vista. bembo [

vol. I Pag.662 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

servigio. -piazza d'armi: luogo vasto e spazioso, per compiervi esercitazioni

vol. I Pag.663 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

ed io non mi contento del secondo luogo; pensate poi se 'l quirini

vol. I Pag.664 - Da ARMA a ARMAMENTARIO (4 risultati)

., ii-284: in antiochia arse el luogo del giudici o [= il tribunale

. armamentàrio, sm. ant. luogo dove si conservano armi; armeria.

chirurgico, ecc.): il luogo dove sono conservati. -anche al figur

oggi dicesi armeria: e ora un luogo dove il medico chirurgo raccoglie tutti i

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (1 risultato)

controversia egli arma incontrastabili diritti 'in luogo di dire produce, mette in campo;

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (1 risultato)

, 110-4: perse- quendomi amor al luogo usato / ristretto in guisa d'uom

vol. I Pag.667 - Da ARMATOLI a ARMATURA (2 risultati)

. doni, 247: andavano in questo luogo a nuoto a uso di pesci certi

simile d'ogni cosa che difenda un luogo da'colpi nemici. vittorini, 4-133:

vol. I Pag.670 - Da ARMERIA a ARMISTIZIO (3 risultati)

(ant. armarìa) f sf. luogo dove vengono conservate e custodite le armi

) delle armi sacre di marte; luogo ove era celebrata questa solennità.

ei s'era veduto piovere pietre nel luogo chiamato armilustro. dizionario militare [1847]

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (5 risultati)

fabio fece metter gli arnesi in uno luogo sicuro, e lasciovvi alquante guardie. seneca

; con esso facevo un foro in quel luogo che a me pareva più proprio,

: il cittadino è smarrito se manca il luogo e l'arnese. ma in montagna

a fabbricarsi anche l'arnese e il luogo. montale, 2-26: carri dalle tinte

d'essere male in arnese per il luogo in cui entravano i tre compagni, col

vol. I Pag.675 - Da ARNICINA a AROMATICO (1 risultato)

. ugolini, 40: aromatario, in luogo di speziale, usano alcuni ridicoli

vol. I Pag.677 - Da ARPEGGIO a ARRA (1 risultato)

1-109: quando siamo presso al santo luogo che viene a mezza la montagna, si

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (2 risultati)

dalla costui seccaggine gli diè il suo luogo. buonarroti il giovane, 9-722:

cibo che vuole, e non trova mai luogo insino che non l'ha. arrighetto

vol. I Pag.679 - Da ARRABBIATURA a ARRAMPICARE (1 risultato)

de'padri,... lasciò il luogo a succedergli guansufù. dottori, 1-36

vol. I Pag.680 - Da ARRAMPICATA a ARRANDELLARE (2 risultati)

con agilità e lestezza su per un luogo erto e scosceso; raggiungere con fatica

. figur. situato in cima a un luogo elevato (una casa, un paese

vol. I Pag.681 - Da ARRANDELLATAMENTE a ARRECARE (1 risultato)

) portare a qualcuno, in un luogo; apportare, recare. guido da

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (3 risultati)

ora che la tristizia pena a dar luogo al naturai senno. marsilio ficino,

. ant. condursi, andare in un luogo. pulci, 3-74: l'abate

buttarsi all'arrembaggio: precipitarsi in un luogo, per farne saccheggio; fare qualcosa

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (1 risultato)

fiandra / o nicea o altro luogo di cui parla, / terra vera o

vol. I Pag.685 - Da ARRESTARE a ARRESTO (2 risultati)

. settembrini, 1-118: in questo luogo, che allora fu sgombrato e preparato

, se l'arresto ha avuto luogo nei mari d'europa. arrestato2

vol. I Pag.689 - Da ARRICCIOLINAMENTO a ARRINGATORE (1 risultato)

francia, e talvolta anche in italia in luogo di stivamento, e significa il modo

vol. I Pag.690 - Da ARRINGO a ARRISO (1 risultato)

arrischio, -disse giulietta: -pare un luogo abbandonato. negri, 2-526:

vol. I Pag.691 - Da ARRIVABILE a ARRIVARE (1 risultato)

), intr. giungere (al luogo previsto come meta); toccare un limite

vol. I Pag.692 - Da ARRIVATA a ARRIZZARE (1 risultato)

: giunto da pòco, nuovo del luogo, dell'ambiente. -essere il ben

vol. I Pag.693 - Da ARROBBIARE a ARROGANTEMENTE (1 risultato)

imporrebbe la moneta, quando gli paresse luogo e tempo. zanobi da strata [s

vol. I Pag.695 - Da ARROLARE a ARROSSARE (1 risultato)

sino al ritorno nei regi stati al luogo della destinazione del bastimento. arrolatóre

vol. I Pag.697 - Da ARROSTICARE a ARROTA (1 risultato)

vorrà senza l'abito canonicale occupare il luogo più degno in figura di vicario generale

vol. I Pag.700 - Da ARROVENTATO a ARRUBINATO (1 risultato)

agostino da scarperia, 1-20: passare per luogo tanto stretto che arrovesci la pelle.

vol. I Pag.702 - Da ARRUFFONE a ARSENALE (3 risultati)

: qui esemplifica questa bolgia a uno luogo nella città di vinegia detto l'ar-

e riparano armi e attrezzi militari; luogo ove vengono conservate le armi.

qua, un riparo là; in questo luogo un arsenale, in quell'altro un'

vol. I Pag.703 - Da ARSENALOTTO a ARSICCIO (2 risultati)

ammasso spesso disordinato di oggetti diversi; luogo ove sono conservati. baldinucci, 12-4-50

[s. v.]: di luogo ove molte cose trovinsi in scompiglio:

vol. I Pag.705 - Da ARTAGOTICAMENTE a ARTE (1 risultato)

convenienti al suo fervore, arse lo luogo per lo quale passò, e rimasevi

vol. I Pag.707 - Da ARTE a ARTE (2 risultati)

, maestri muratori. -per estens. luogo ove si radunavano le arti. sacchetti

l'arte della lana è presso a quel luogo. gelli, iii-17: stamane mi

vol. I Pag.710 - Da ARTERIOSCLEROSI a ARTICOLATO (2 risultati)

di fibre muscolari ed elastiche che ha luogo nelle pareti di una vena quando

le giunture, in quanto dànno luogo ai movimenti delle membra. quindi: dolori

vol. I Pag.714 - Da ARTIFICIOSAMENTE a ARTIGIANATO (2 risultati)

iii-n-73: la poesia, ceduto il luogo alla storia all'oratoria alla filosofia con

del collegio, che ha il suo luogo naturale nei comizi. moravia, v-139

vol. I Pag.715 - Da ARTIGIANELLI a ARTIGLIERIA (1 risultato)

aderente alle possibilità del tempo e del luogo, in principio legata anche ai limiti

vol. I Pag.717 - Da ARTO a ARUSPICINA (1 risultato)

completo apparato digerente, la respirazione ha luogo per branchie, sacchi polmonari o

vol. I Pag.718 - Da ARUSPICIO a ASAUDIRE (1 risultato)

usasi più inverso firenze che in altro luogo. r. borghini, 1-166

vol. I Pag.719 - Da ASBERGO a ASCENDENTE (1 risultato)

rutti. varchi, 18-1-373: quel luogo, che gli altri toscani chiamano, quasi

vol. I Pag.720 - Da ASCENDENTE a ASCENDERE (1 risultato)

una capitolazione onorevole. parracida ha luogo in tutti gli ascendenti e discendenti

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (1 risultato)

, 1-418: se l'italia, al luogo di milioni di braccianti, di manovali

vol. I Pag.722 - Da ASCESI a ASCIA (2 risultati)

di nuovo conio. 3. luogo ripido, erta, salita. gozzano

ascetèrio, sm. letter. luogo in cui si ritira chi vuole condurre

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (2 risultati)

crescenzi volgar., 1-5: il luogo, il quale tutto dì è

. e si pongono... in luogo alto e asciutto, ove non batta

vol. I Pag.726 - Da ASCIUTTORE a ASCOLTARE (3 risultati)

/ dice asciutto che è stato in quel luogo e in quell'altro / e pensa

che vegliano la notte e guardano un luogo, un campo dagli assalti che potrebbero

te che parli di tirannide in un luogo reale dove puoi essere ascoltato ». pascoli

vol. I Pag.729 - Da ASCRIVIBILE a ASFISSIANTE (1 risultato)

, i-127: l'asphalto, che in luogo del bitume di giudea oggi si porta

vol. I Pag.730 - Da ASFISSIARE a ASILO (3 risultati)

asfodeli: nell'ade, il luogo fiorito di asfodeli, dove vagano le ombre

asilo, sm. ricovero, rifugio, luogo che offre ospitalità (a chi è

di vecchi, i più s'immaginano un luogo tetro, tra l'ospedale senza speranza

vol. I Pag.731 - Da ASIMA a ASINITÀ (6 risultati)

notturni. 3. stor. luogo che la legge riconosceva inviolabile (tempio

volgar., 1-38: romolo ordinò un luogo il quale egli chiamò asilo, cioè

il quale egli chiamò asilo, cioè luogo di refugio, ove gran moltitudine di

. botta, 4-347: donde come da luogo sicuro e quasi da asilo s'avventavano

. de marchi, 676: un luogo segregato, presso un bosco di platani,

caponerie asinesche... debbono dar luogo alla severa ragione dei tempi. asinile

vol. I Pag.734 - Da ASINTOTICO a ASOLO (2 risultati)

istar giammai più d'un mese in un luogo; e con ispezial modo nelle parti

figur. ant. aggirarsi intorno a un luogo, con insistenza. magalotti,

vol. I Pag.735 - Da ASOLO a ASPERGILLO (1 risultato)

seme / vuole il principio dargli, il luogo elegga / ben lieto e molle.

vol. I Pag.737 - Da ASPETTARE a ASPETTARE (3 risultati)

di purgatorio sempre con desiderio aspetta il luogo e 'l tempo a lei diterminato

riprese, / come uom ch'a nocer luogo e tempo aspetta. boccaccio, i-288

/ idem, 110-2: persequendomi amor al luogo usato / ristretto in guisa d'uom

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (1 risultato)

metastasio, 1-4-332: il tempo, il luogo / cangia aspetto alle cose. baretti

vol. I Pag.741 - Da ASPIRINA a ASPRELLA (4 risultati)

aspòrto). portare via da un luogo (anche con la violenza: furto,

, saccheggio), trasportare da un luogo a un altro. cicerone volgar

l'asportare, il trasportare da un luogo a un altro; esportazione. leggi

andò nel deserto: ove quanto al luogo, e quanto al vestire, e quanto

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (2 risultati)

,... per l'asprezza del luogo ivi s'era ridotto. ottimo,

e questa gente inculta, / simile al luogo ov'ella è nata e avezza.

vol. I Pag.743 - Da ASPRO a ASPRO (1 risultato)

. villani, 2-11: per natura il luogo era stretto, e'passi aspri e

vol. I Pag.744 - Da ASPRO a ASSAGGIARE (1 risultato)

; difficoltà di cammino, malagevolezza; luogo selvaggio, incolto. esopo volgar.

vol. I Pag.745 - Da ASSAGGIATO a ASSAI (1 risultato)

, 199: nacque già in un luogo assai solitario un uomo dotato da natura

vol. I Pag.746 - Da ASSALARIATO a ASSALIRE (3 risultati)

alessandria né corinto, né altro luogo, assai sia nobile e pieno di

,... potrò io dar luogo al pianto? s. caterina

, un gruppo di persone, un luogo; attaccare con violenza; dare l'

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (1 risultato)

; azione militare di forza contro un luogo fortificato, contro la posizione del nemico

vol. I Pag.750 - Da ASSASSINO a ASSE (2 risultati)

.. come l'assassino ritorna nel luogo ove ha commesso il delitto. viani,

, 16-104: l'oscura notte e 'l luogo peregrino, / e le gran selve

vol. I Pag.751 - Da ASSE a ASSECCARE (3 risultati)

simmetricamente. -asse di un arco: luogo geometrico dei baricentri delle sezioni trasversali dell'

piana, sollecitata a flessione, il luogo geometrico dei punti di essa per i quali

insieme dei rettifili e delle curve, luogo dei punti di mezzo della carreggiata o

vol. I Pag.752 - Da ASSECCHIRE a ASSEDIO (1 risultato)

assèdio). circondare con armati un luogo difeso: allo scopo di impedirne il rifornimento

vol. I Pag.753 - Da ASSEDUTO a ASSEGNARE (6 risultati)

che essi voglino... soccorrere un luogo assediato, avendolo potuto soccorrer prima che

accingersi ad assediare una città, un luogo fortificato. giov. cavalcanti, 2-2-508

era poi messo all'assedio; perché il luogo fu e ben sostenuto di dentro ed

operazioni di un assedio, circondando il luogo assediato. g. bentivoglio, 4-363

. -sostenere l'assedio: difendere il luogo assediato. caro, 9-227: d'

. b. segni, 84: luogo vicino alla nunziata,... lasciato

vol. I Pag.756 - Da ASSEMBRAGLI a ASSEMPIO (2 risultati)

4. dir. raduno di gente in luogo aperto, contro 11 divieto dell'autorità

, riunirsi; convenire in uno stesso luogo, affollarsi. g. villani,

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (4 risultati)

presente; che non si trova nel luogo ove dovrebbe essere; che è andato

un lungo periodo di tempo dal proprio luogo di residenza, di studio o di

chi si tiene abitualmente lontano dal proprio luogo di residenza, di studio,

persona (o di una cosa) dal luogo ove dovrebbe trovarsi (o si trova

vol. I Pag.759 - Da ASSENZIATO a ASSERO (1 risultato)

vita di una persona scomparsa dal proprio luogo abituale di domicilio per cui si impongono

vol. I Pag.760 - Da ASSERPARE a ASSESSORE (2 risultati)

4. rifl. rinchiudersi in un luogo, mettervisi al sicuro (decisi a

. rinchiuso, al sicuro, in un luogo ben fortificato (col proposito di difendervisi

vol. I Pag.761 - Da ASSESSORIA a ASSETTAMENTO (2 risultati)

colpo: darlo con abilità, nel luogo voluto; appiopparlo. tasso, 9-70

grande assettamento di gente non gli fu dato luogo in niuna parte dalli suoi cittadini.

vol. I Pag.762 - Da ASSETTARE a ASSETTO (1 risultato)

3. disporre, collocare ordinatamente nel luogo adatto, sistemare. latini,

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (2 risultati)

ancora nelle mercanzie che si tramandano da luogo a luogo, assecuri quello, il quale

mercanzie che si tramandano da luogo a luogo, assecuri quello, il quale dia

vol. I Pag.766 - Da ASSIDENZA a ASSIDERE (2 risultati)

avevano tra l'altre donne assai eccellente luogo serbato, nel quale poi che assisa

. c., 32-1-5: in un luogo perseverantemente assise il corpo suo. petrarca

vol. I Pag.767 - Da ASSIDRIRE a ASSIEPATO (5 risultati)

2. frequenza regolare, continua di un luogo; il prodigarsi presso una persona con

. frequentatore regolare, puntuale di un luogo (di studio, di lavoro, di

loro la qualità di assidui in quel luogo. palazzeschi, 4-216: da qualche

533: c'era, mal visto nel luogo, un fanciullo. i le sue

volgar., 9-80: vuole essere il luogo assiepato intorno di materia, con fosse

vol. I Pag.768 - Da ASSILE a ASSIOLO (1 risultato)

cui smaniosi infuriano, e stare in luogo non possono, non isti- mando né

vol. I Pag.769 - Da ASSIOLOGIA a ASSISO (1 risultato)

dilettevole e bene assisa, nel quale luogo gli uccelli riparavano con dolci canti.

vol. I Pag.770 - Da ASSISO a ASSISTERE (3 risultati)

sentito ripetere gli anni di servizio, il luogo dove ho compiuto gli studi e ho

ebbe sempre paura di ragunare in un solo luogo le molte migliaia di giovani che da

corte d'assise. non c'è luogo al mondo dove la vita si conosca meglio

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (3 risultati)

1-7: lo più sano e meglio assituato luogo che eleggere si potesse. idem,

fisso: chi sta sempre nello stesso luogo, chi sta sempre fermo; chi è

fermo; chi è assiduo a un luogo. bandello, 2-40 (ii-24)

vol. I Pag.772 - Da ASSOCIABILE a ASSOCIAZIONISMO (3 risultati)

al paese, gli inspira l'amor di luogo. deledda, ii-64: s'era

6. trasportare, trasferire in un luogo determinato, per uno scopo preciso [

al numero delle anime che sono in luogo di salvazione. 6. biol

vol. I Pag.773 - Da ASSOCIAZIONISTA a ASSOLCATO (3 risultati)

e aduggiata collina, ma in qualche luogo assolatio. targioni tozzetti, 12-10-365:

imbriani, 2-126: la temperatura in quel luogo superava sempre d'un sette od otto

acqua nella vasca dava malinconia a quel luogo assolato e deserto. pavese, 1-8:

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (1 risultato)

sole, se ora potesse da lontanissimo luogo esser veduta, non si vedrebbe assolutamente

vol. I Pag.775 - Da ASSOLUTORE a ASSOLUZIONE (1 risultato)

poteva scusare la reina, levare il luogo della dubbiosa fama proposono. galileo, 437

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (1 risultato)

cheto, e ponessesi a sedere nel suo luogo, però che la sua quistione si

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (1 risultato)

... puose il campo in luogo che a lui parve più acconcio.

vol. I Pag.780 - Da ASSORDITO a ASSOTTIGLIAMENTO (1 risultato)

quando l'assortirono in loro collega in luogo di giuda scariotto. ugurgieri, 171:

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (1 risultato)

, / che cader non potessi in luogo vile. / se non sai guari,

vol. I Pag.784 - Da ASSUNTORE a ASTA (1 risultato)

botta, 5-283: andava m primo luogo rammentando quanto aveva operato, dalla sua

vol. I Pag.785 - Da ASTACICOLTURA a ASTARE (2 risultati)

essendo quasi tutte le suppellettili radunate nel luogo dell'asta. deledda, ii-522: