Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: li Nuova ricerca

Numero di risultati: 67721

vol. I Pag.1 - Da A a A (3 risultati)

ne dea a te dieci, che tu li hai renduti; però che 'l patto

(71): ad ogni matto li savi paiono matti, sì come a'

par., 31-63: diffuso era per li occhi e per le gene / di

vol. I Pag.2 - Da A a A (5 risultati)

a quello frate, e dilli che volentieri li accam- bierei a stomaco. -lo donzello

sì tosto come il vento a noi li piega, / mossi la voce. idem

. idem, inf., 20-89: li uomini poi che 'ntorno erano sparti /

tanto feroci, / volgendom'io con li etterni gemelli, / tutta m'apparve

firenze a taverne, che non soleano logorare li nostri antichi in tutta la città.

vol. I Pag.3 - Da A a A (3 risultati)

, 2-1-339: è da credere che li principati italiani faranno quello che naturalmente fanno

quello che naturalmente fanno gli uomini, li quali le più volte vivono a giornate

ciocché] io vidi che avea li orecchi chinati, e ciò non è

vol. I Pag.4 - Da A a A (8 risultati)

. idem, 181: allora tutti li greci gli spronano addosso ad un grido,

dicano: a ingegno ed a inganno li cavò d'egitto. cronichetta, i-46:

, et a tre colpi in terra / li mandò tutti; e qui finì la

5-15: si cammina sui trucioli; li buttano a ceste nella riva sotto il salto

e poi, a una a una, li le facea ricogliere. dante, inf.

., 33-71: vid'io cascar li tre ad uno ad uno. idem,

preso per la fila dei pioppi: li pigliava a uno a uno, e

pigliava a uno a uno, e li girava, così..., come

vol. I Pag.5 - Da A a A (5 risultati)

, / ch'a la mia donna ne li occhi dimora. ariosto, 14-104:

108): diteli così ch'io non li perdonerò giammai, se non mi fa

mezzo la caldaia / la carne con li uncin, perché non galli. g.

perduta strada, / che 'nfino ad essa li pare ire invano. idem, purg

volta. boccaccio, i-285: e li mari erano alti a cielo, e da

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (2 risultati)

bernardino da siena, 470: elli li capitò alle mani uno abate grasso grasso,

il simile fanno e'monaci nel fare li abati. ariosto, 4-55: capitò

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (4 risultati)

rete non affatto aperta, / e poi li gira con le forti braccia, /

gira con le forti braccia, / e li abbacchia sul suolo e li scofaccia.

, / e li abbacchia sul suolo e li scofaccia. 3. abbattere

ella, forse non così buona abbachiera, li dicesse ventotto. varchi, v-34:

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (2 risultati)

gire co abbacinato, / c'ha li belli occhi e non potè mirare. ariosto

bruciare. poi chiudeva gli occhi abbacinati e li riapriva per riprendere lo stesso giuoco.

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (2 risultati)

bene abbagliano, perché chi è abbagliato li pare vedere quello che non vede: così

gli entra ne l'elmo e la vista li abaglia. alamanni, 4-2-119: febo

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (4 risultati)

tuoi punimenti, come lo cane spaventa li lupi coll'abbaiamento e col morso?

dei cani al bagno. l'acqua li rinfresca e il sole li scalda, la

. l'acqua li rinfresca e il sole li scalda, la festa è grande e

fino al corpo per bagnarsi, li peli ch'essa avea addosso tutti diventarono

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (1 risultato)

picciol cani, / che pur non se li degna di vedere. firenzuola, 325

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (6 risultati)

chi abandona lo padre e la madre e li amici. boccaccio, dee.,

giamboni, 4-47: e taccio ancora li fatti delli crudeli lemniadi; e abbandono

, ch'io ho figliuoli picciolini, li quali mi convien nodricare? vuo'tu ch'

mi convien nodricare? vuo'tu ch'io li abbandoni? non sarebbe ragione. dante

indomita e selvaggia, / e dovresti inforcar li suoi arcioni. petrarca, 24-6:

: egli ne tolse alquanti fili, li annodò, vi pose ad un capo

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (1 risultato)

fede servano, avvegna che esse con li loro bianchi rompimenti mostrano le tempeste ch'

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (3 risultati)

., 25-121]: e tanto li tenni [gli occhi] così, che

gente d'abbarbaglio. ed il signore li percosse d'abbarbaglio, secondo la parola

s'abbia, / come si stringon li dui amanti insieme. anguillara, 9-139:

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (7 risultati)

di santa collera l'acchiappa / per li capelli... /...

quanto più forte potea; tal che tosto li fu tirato la corda. manzoni,

sé. linati, 30-149: e tu li vedi... scolpire accigliati,

ugurgieri, 186: enea, abbassando li occhi, co la faccia trista comincia

suo modo, e abbassava chi non li consentia. g. villani, 8-12:

volgar., ix-292: egli ha abbassato li potenti... e ha esaltato

che a sua posta e'possa fare li uomini grandi e bassi, secondo che gli

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (4 risultati)

la miserabile fortuna, che abbassato per li vostri inganni mi vede, assai mi nuoce

: essendo gl'infedeli giù abbasso per li tormenti della dannazione, veggono sopra di

., 13-115: quelli è tra li stolti bene a basso, / che sanza

fortuna riprendi, la quale assai sovente li non degni ad alto leva,

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (3 risultati)

ardere paesi ed abbattere le città, li loro regni ampliati, e per conseguente

questo odor che dite / m'hanno abattuti li spiriti miei / per modo tale che

volta abbattuta. idem, iv-136: chi li suoi fati abbatteo...,

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (8 risultati)

se veleno avesser preso, ammenduni sopra li mal tirati stracci morti caddero in terra

verso verona, s'abbatté in alcuni li quali mercatanti parevano ed erano masnadieri e

2-495: di questo mi saran testimoni li vecchi archimisti, li quali mai,

questo mi saran testimoni li vecchi archimisti, li quali mai, o a caso o

ben mille e mille altre il caso li poteva disporre, adoperan ciò ch'egli adoperano

i-120: irrimediabile forza di vita che li conduce sempre al fondo di quel che si

): quando lo re currado fallava, li maestri che li erano dati a guardia

re currado fallava, li maestri che li erano dati a guardia, non lo batteano

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (3 risultati)

cino, ii-528: soffrir non posson li occhi lo splendore, / né 'l

'l cor po'stare in loco, sì li abella! boiardo, 63: ecco

l'adora / e falle reverenza, sì li abella! varchi, 7-331: avendo

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (1 risultato)

veglia al tuo profondo / sonno che li riceve, i porcospini / s'abbeverano a

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (3 risultati)

, sono abbinati a offizii minori, et li vecchi e mal sani sono mandati alle

ad abbiosciare. jovine, 5-432: li mollò quando li vide abbiosciarsi sulle gambe come

jovine, 5-432: li mollò quando li vide abbiosciarsi sulle gambe come due ubriachi

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (2 risultati)

de'bombardieri] il suo astuccio con li suoi ferri, cioè, la misura del

di primo canto..., li abbollessava..., chino sopra un

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (3 risultati)

1-13-223: avvertendo che in ogni luogo li rettori con li abbondanzieri faccino crescere il

che in ogni luogo li rettori con li abbondanzieri faccino crescere il peso del pane

meo cor abonda / e spande per li membri. giamboni, 55: pogniamo

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (4 risultati)

tanti beni, e certi altri, che li meritano, ne mancassino. boterò,

. boiardo, i-4-89: così nel viso li abondava il pianto / che veder non

ch'ella [la fortuna] non li prospera e abbonda secondo il loro desiderio perverso

, dove morivano igualmente gli uomini e li animali, costretto, infermo, il detto

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (2 risultati)

colui che grande inganno ascolta / che li sia fatto, e poi se ne

., 7-90: di questo balzo meglio li atti e'volti / conoscerete voi di

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (2 risultati)

, per la corte in de'modi soprascritti li sia tenuto e fatto ragione della ditta

) a uno o più accomandatari che li gestiscono. (mentrei soci accomandanti si limitano

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (2 risultati)

stato suo tener solea, egli da sé li accomiatò. = deriv.

chiese che non destrussono... li accomodorno a templi della loro religione.

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (2 risultati)

: -carini codesti pezzi di bicchiere; me li vendi per cinque soldi? -fateli prima

?... allora si accomodino. li aspettavamo. bontempélli, 9-84: trovandomi

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (1 risultato)

nuovo e vistoso che un impresario che li raccogliesse senz'altra accomodatura sulla scena farebbe

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (4 risultati)

così vicina alla linea equinoziale, che li causa continua pioggia accompagnata da un ardentissimo

è degno. batté in alcuni li quali mercatanti parevano, ed erano masnadieri

erano masnadieri...; con li quali ragionando incautamente s'accompagnò. idem

. e mare pieno di pesci, li quali subito riconosciuta la nave s'accompagnano

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (6 risultati)

la quale i buoni seguiti, e sempre li perseguiti. buti, 2-719: appresso

, e de le ruote, e de li accompagnatori, e de le accompagnatrici.

perfetta. gli accompagnatori... li seguivano guardandoli con ammirazione.

libro dell'accompagnature tutte le accompagnature che li stradieri facessero da porta a porta di

democratici che non si capiscono! ma li capisco io che capisco le donne e

ai molti cavalli da sella, io me li facea perdonare da loro, accomunandoli con

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (7 risultati)

confini del regno, potessimo sovente per li messi di mezzo, e ancora per le

animi delli uomini a grandissime cose chi li potesse dirizzare e megliorare per comandamenti.

, par., 31-98: vola con li occhi per questo giardino; / ché

l'oste il men cattivo acconciar per li due compagni, e fecegli coricare.

sappia sieno tuoi. ariosto, ii-30: li bossoli / mettete fra li panni,

ii-30: li bossoli / mettete fra li panni, e acconciateli / in modo,

capo se lo acconciano semplicemente ritirandosi tutti li capelli alla pari. lippi, 6-9:

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (4 risultati)

): messere, per cortesia, acconciate li fatti vostri e non isconciate li altrui

acconciate li fatti vostri e non isconciate li altrui! g. villani, 12-49:

noi vorremo. idem, i-487: li grandi arnesi s'acconciarono al riposo de'

. significa... quelli che furano li vestimenti de'morti, e acconciatori di

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (3 risultati)

e per signore. idem, iv-120: li vostri odii... entrino negli

compensata ogni cosa degli altrui affanni, li miei ogni altri trapassare di gran lunga

quaranta ordigni da gettar pietre, mediante li quali e'facevano parere alli romani l'

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (1 risultato)

3-3-189: ma con ciò sia che li frati non gli acconsentis- sono, e

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (2 risultati)

mi avrebbero accoppato, se ella non li riduceva a più discreti sentimenti facendo loro

il loco, / e scorre per li solchi, e stride e scoppia.

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (6 risultati)

locuz. -dio fa gli uomini e poi li accoppia: = deriv. da accoppiare

fu tornato, gli seppe provedere con li accopiatori. machiavelli, 502: vollono

ha accorata, / molto dura morte li fa fare. fra giordano, 3-73

... che accorava i porci e li strinava con la paglia e li raschiava

e li strinava con la paglia e li raschiava con la coltella. idem, 19-695

mala segnoria, che sempre accora / li popoli suggetti, non avesse / mosso palermo

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (4 risultati)

]: secondo l'accordamento di tutti li savi, che in questo seppero favellare,

savi, che in questo seppero favellare, li cieli son nove. 2.

, xx-2: ahi lasso, che li boni e li malvagi / omini tutti hanno

ahi lasso, che li boni e li malvagi / omini tutti hanno preso acor-

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (5 risultati)

per 10 scampo / del popul saracin li meni in campo. tasso, 5-72

5-72: poi ch'ostinati in quel desìo li mira, / novo consiglio in accordargli

nuova, 13 (59): tutti li miei penser parlan d'amore; /

più famosi nominando vanno, / che tremar li fan spesso al maggior caldo. /

fuora a parte a parte, e li fiorentini accordatamente sì vi entrarono dentro.

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (2 risultati)

, conv., ii-v-14: e perché li antichi s'accorsero che quello cielo era

letta ne prese prima che s'accorgessero li nemici esser sopravenuti. idem, dee.

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (3 risultati)

): bisogna che voi rimandiate indietro li tre vasi, perché quei ribaldi di

riveggia et oda? fazio, v-25-24: li nostri passi erano levi e attenti /

frescobaldi, ii-503: pertanto pianger quanto li occhi fanno, / lasso! faranno

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (3 risultati)

in terra e con certi loro ferruzzi li strappano via. ojetti, i-463:

trattato dei cinque sensi, 3: li sensi che s'appartengono al vedere son

non fu lento: accostossi. ed ella li si gittò giustamente in groppa, e

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (5 risultati)

e accostossi con loro, e andava per li campi e per li poggi con questi

e andava per li campi e per li poggi con questi altri. sacchetti, 190-16

, ogn'anno che per quivi passano li spagnoli s'accostano alle nave. c

con altro caporale s'accostavano, che li guidasse a guerreggiare e sconciare il reame

da animali (buoi, cavalli) li accostava ai covoni sull'aia (cfr

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (4 risultati)

tutti, tanto naturali del paese che li spagnoli e ogn'altra nazione che vi vadia

provare i poeti, si accostumavano li certami. = * deriv.

] circa le vie, per le quali li leofanti acco stumatamente vanno,

gambe a quelli, e soffogati li uccide. = * comp.

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (4 risultati)

iii-259: gli scritti fa bramar chi li divieta, / accredita l'autor chi

arte e lo studio confermano e accrescono li beni di natura. idem, 26-3-6:

, 7: la dolce paraula accresce li amici e umilia li nemici. g.

dolce paraula accresce li amici e umilia li nemici. g. villani, 4-4:

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (1 risultato)

è operazione più leggiera, e che li assetta e tien su anziché veramente

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (2 risultati)

lamentano mato a rispondere. li omini della innocente esperienzia, quella accusando di

accusiate qualcuna delle mie, avendo scritto li 17, 21 [ecc.].

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (7 risultati)

àe fatto pensatamente, ma si domanda che li sia perdonato. novellino, 84 (

giudice; non temi d'entrare, li tuoi accusatori fai tacere. novellino,

il volgare] da molti suoi accusatori, li quali dispregiano esso e commendano li altri

, li quali dispregiano esso e commendano li altri. maestro alberto, 27:

che costoro fossero qui, che tu li chiamassi faccia a faccia dinanzi a me

mio padre e della mia madre, li quali io sento contra lei prontissimi,

contra lei prontissimi, e veder me li pare insidiatori della vita di lei. idem

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (1 risultato)

del soldan superba / predicò cristo e li altri che 'l seguirò, / e per

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (2 risultati)

dolabra e tacerra: cose le quali li antichi usavano ne'lor sacrifici. 2

produrre rapidamente aceto da liquidi alcoolici (li ossida con aria). = deriv

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (3 risultati)

acéto, sm. prodotto della fermentazione di li quidi debolmente alcoolici (vino

da vapori, che esalano dalla terra, li quali composti di acidi o sali cagionino

. villani, 9-97: questi due giovani li furono assegnati in parte di pagamento per

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (2 risultati)

ti fier conte / quando noi fermerem li nostri passi / su la trista rivera d'

troppi menstrui, e la sua decozione li ferma a quelle che vi seggono sopra.

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (1 risultato)

vapori, che esalano dalla terra, li quali composti di acidi o sali cagionino

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

fluidi rossi e bianchi, che scorrono per li canali di questo illustrissimo signore. vallisnieri

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (3 risultati)

idem, 2-564: l'acqua disfa li monti e riempie le valle, e vorrebbe

, / le fiere all'aria e li splendori al sole. idem, i-105:

corpi trasparenti, qual l'acqua e li cristalli, si vede ella [la

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (3 risultati)

acqua colli loro piedi intorbidano, quando li studi de'santi pensieri mal vivendo corrompono

, e, attraverso le fognature, li scaricano nelle acque di grandi fiumi,

/ per lo mar avean pace e per li fiumi. boccaccio, dee.,

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

acque navigava il povero maestro, che li udiva pel primo! di giacomo, i-567

19-35: nel mezzo giorno un antro li copriva, / forse non men di quel

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

navigava. -ogni acqua non li ammolla: di chi non si

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

quali muscoli essi si ramifichino, mediante li corpi disfatti in acqua corrente o in

odore. straparla, 2-1: ristaurati li spiriti e bagnatosi con acqua nanfa e

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

vapori, che esalano dalla terra, li quali composti di acidi o sali cagionino

l'acqua marcia / che 'l ventre innanzi li occhi sì t'assiepa! ».

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (2 risultati)

vapori, che esalano dalla terra, li quali composti di acidi o sali cagionino nel

, bicchieri, aiutando la mamma che li lava, in piedi, all'acquaio.

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (3 risultati)

. -io bevvi, e acquai li cammelli. 2. intr. disus

facoltà di pascolare e di acquare con li suoi animali, e legnare ne'boschi

ch'è mestieri per rigare la terra de li fiumi e per l'altre cose che

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (2 risultati)

possono. idem, 4-27: se per li piovevoli acquazzoni molto sopravvegnenti, l'uve

conserve, a cui vanno le piogge per li canali delle case, passando per arenosi

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (4 risultati)

iv-2-6: un buffo di pulviscolo acqueo li spruzzò d'improvviso. saba, 197:

vii-11-2 (227): levando lo sole li vapori aquei su alto a luoco

. del papa, 1-1-195: infra li estremi rimedi dell'udito, io non avrei

pirandello, 7-1259: gli occhi che non li puoi più aprire, tra il

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (1 risultato)

e descendenti, o altri, per li quali acquista il feudo, se gli

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (3 risultati)

più di ricchezze non avria chi tutti / li possedesse. cuoco, 1-34:

la neve e si divalla / per li fianchi, acquistando ognor più loco.

, 5-2]: finge che si ripresentino li spiriti che sono stati attivi nel mondo

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (2 risultati)

acquosi, sottolineati da occhiaie fonde, li segnano. soffici, ii-375: quella faccia

, 1-214: e 'n tal guisa acramente li rampogna. = variante di acremente (

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (2 risultati)

col quale si congiungano, e però tutti li sensi severi, dispietati, di guerra

, agg. pieno di acrimonia, di li vore; astioso.

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (5 risultati)

i viticci, da che l'uomo / li difende li guida li sorregge. stuparich

, da che l'uomo / li difende li guida li sorregge. stuparich, 5-150

che l'uomo / li difende li guida li sorregge. stuparich, 5-150: l'

non mostri vene o nervi, come li più fan per mostrare acume d'arte,

destinato ad accogliere le vibrazioni acustiche che li avvertono del pericolo. baldini, i-214

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (1 risultato)

i cardamomi] agevolmente si rompe con li denti, e guastandosi è acuto e mordente

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (3 risultati)

dante, inf., 26-121: li miei compagni fec'io si aguti,

cammino, / che a pena poscia li avrei ritenuti. buti [inf.,

altra acqua correrà pel giardino, adacquando li pomeranci e cedri ai lor bisogni. soderini

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (3 risultati)

classico. borgese, 2-323: come se li accompagnasse una musica d'adagio di cui

rigido adamante. idem, 366: li quali pensieri essendo pieni di somma dolcezza,

umana generazione, ché da lui a li moderni non si puote trovare per quella

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (8 risultati)

s'adastia al ben fare, ancora che li sia caro, / mentr'unque à

meglio governi la città, fanno come li marinari, che sì adastiano intra loro di

parlare, / e dare confortamento / a li leali amadori. allertano volgar.,

schifare tutti adastiamenti, e possa seguitare li beni dell'umiltà. = deriv

guerra insieme. storie pistoiesi, 60: li tedici e lazzari, che erano li

li tedici e lazzari, che erano li maggiori, adastiavano molto l'uno l'

adattato alcuni appartamenti per brevi soggiorni e li affitta a un prezzo piuttosto modesto.

un sugo, che dalla terra su per li pori del fusto e rami loro ascendendo

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (4 risultati)

adattato, citazione adattata, perché l'uomo li adatta al proposito. ma,

battoli, 18-107: [il santo] li rimandava, con sempre qualche giunta di

casaregi, 1-183: si fece frattanto sotto li 27 febbraio accreditare ne'libri sociali.

servi suoi. idem, iii-201: li vostri greggi addecimerà, e voi sarete

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (7 risultati)

di tali descrizioni e addecimazioni, se li possa e debba per li detti officiali di

, se li possa e debba per li detti officiali di decima assegnare tempo

., 25-54: co'piè di mezzo li avvinse la pancia, / e con

avvinse la pancia, / e con li anterior le braccia prese; / poi li

li anterior le braccia prese; / poi li addentò e l'una e l'altra

prosciutto a un bar appena aperto e li addentavano dandosi spintoni in mezzo alla via

turbata. salvini, 16-121: per li denti / passando il ferro, gli tagliò

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (4 risultati)

latino per gli esami, ed io li addestrava nel latino. de sanctis, ii-259

soprattutto con gli studenti dell'università: li portava gratis in battello, li addestrava

: li portava gratis in battello, li addestrava, da maestro, a vogare e

loro il volo, la pesca, li addestrò alla caccia, al bel canto.

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (2 risultati)

: questi [i discepoli] sono li baroni, conti e donzelli ed addestratori.

. fatti di cesare, 213: e li giovani di quelli barbari sì ferivano ne

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (4 risultati)

per nome. ugurgieri, 8: li troiani istanchi insieme intendono d'addomandare le

l'addimando per aver più vita / da li occhi che nel lor bello splendore /

e sì larghi, che messer mastino non li volle osservare. simintendi, 2-42:

disperi di poterla ottenere, pure che con li occhi lacrimosi, con il cuore afflitto

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (6 risultati)

spazio di libertade, acciocché a lui li addimandati soccorsi con gli altri aiuti s'

non vedrete quel vostro bifolco, che per li monti e per li boschi solea cantare

, che per li monti e per li boschi solea cantare. addio, rive;

sono accommiatati da le famiglie e da li amici dicendo: addio; che s'intende

cominciò a capire che gli anni non li teneva più nessuno, addio! povera

convengono o par che convengano a chi li fa. aggiungo pare, perché nel giudizio

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (3 risultati)

alcuni concetti si scrivano sì che ognuno li possa intendere, alcuni altri talmente che

intendere, alcuni altri talmente che non li intendano se non coloro a cui è

gl'italici hanno grandissimo bisogno di chi li addrizzi; ma, per cupidigia, cacciano

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (5 risultati)

. fazio, i-12-9: e tanto li fu dolce questo sito, / che per

questo fine de l'umana vita per li vostri consiglieri v'è additato! idem

: erano augurie e incantamenti, per che li antichi adomandavano le cose che adovenire doveva

. m. villani, 9-15: li savii, che ricordano delle cose antiche,

. articolar le parole, formandosi per li stretti canali dell'epiglottide e sì per

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (1 risultato)

, però che esso è di tutti li altri comandamenti comandamento. g. villani,

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (7 risultati)

potesse fare; / m'ado- blaron li martire, / non ne porìa in ciò

/ la fermeza e l'ardire / de li antichi cristian bon cavalieri. idem,

stringe di savere / se 'l ciel li addolcia, o lo 'nferno li attosca.

'l ciel li addolcia, o lo 'nferno li attosca. livio volgar. [crusca

(163): leggermente si muovono li animi loro [delle donne] con ciechi

suoi, molto si rallegra di mescolare li suoi visuali raggi con quelli d'elena.

poliziano, st., i-90: li augelletti dipinti intra le foglie / fanno l'

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (3 risultati)

giamboni, iv-143: la buona difensa addolcisca li cuori turbati degli auditori. guittone,

quale [divina scrittura] non pur riprende li presontuosi per ammaestrargli, ma addolcisce gli

, che corrono e ricorrono per li canali e grandi e minutissimi del corpo.

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (1 risultato)

vatiche, né per cultura che se li facci s'addomesticano. m.

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (3 risultati)

che usano le balie quando vogliano addormentare li fanciulli. pulci, 26-96: e dubitò

essa monta sopra i navili, e occide li addormentati marinari. caporali, i-124:

s'io potessi ritrar come assonnaro / li occhi spietati udendo di siringa, /.

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (5 risultati)

vedere gli parve il suo bartolomeo, perché li disse, stizzosa e mezza addormentaticcia:

fatti di cesare, 104: il governale li uscio di mano, per ciò che

mano, per ciò che 'l pugno li era sì adormentito per li colpi ch'

che 'l pugno li era sì adormentito per li colpi ch'avea donati, che non

a te, e lo tuo coprimento saranno li vermici. l. bellini, 5-1-15

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (5 risultati)

ti conosco ». deledda, ii-926: li ho tirati su bene, sempre con

22-41: o rubicante, fa'che tu li metti / li unghioni a dosso sì

, fa'che tu li metti / li unghioni a dosso sì che tu lo scuoi

: colei la quale si vede indosso li panni più screziati e più vergati e

testi fiorentini, 181: allora tutti li greci gli spronaro addosso ad un grido

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (3 risultati)

, mille lassava erede; / stancava li carnefice de fame tanta cede: / martirizata

la cruce, che la gente li adduce. dante, inf., 33-44

grossi et velenosi et acquedosi; et li tramontani sono sottili et sereni. p.

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (4 risultati)

1-18): tempesta e grande affanno / li adduce la ventura. dante, inf

io potrei addurre molti esempi, ma li lascio addietro per non offender nissuno.

ottimo, ii-48: questo circulo obliquo li conviene toccare [i tropici] in

volse né cortese, / ma ne li vizii abominandi e brutti / non pur gli

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (1 risultato)

tutto abbondantemente, e sola adempisce tutti li precetti. marino, 298:

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (3 risultati)

e per la seconda la forza che li indusse ad attaccarsi. 7.

tuo raggio che sale / tremolando e roseo li saluta. dossi, 392: vorrei

e esquisito toccamento... aderiranno li sodetti corpi al concavo lunare con l'

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (4 risultati)

esempi]. nieri, 129: li lasciàvamo andare in terra questi maccheroni aescati

la sua adesione ad atti legali, li accetta come personali e rimane coobbligato,

. adesione significa ancora la forza che li ritiene attaccati, chiamata perciò 'forza

delle mascalcie [crusca]: talora sono li piedi delli animali gonfiati di ventosità,

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (1 risultato)

, ché io l'ho veduto con li mia occhi. bruno, 167: signor

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (1 risultato)

piena / del gran disio che de li occhi le tira, / incontro a sé

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (5 risultati)

elli era a lui molto adirato per li suoi misfatti. arrighetto, 222: e

vedere e orribile è la faccia de li adirati: non sapresti se è vizio più

quivi prima trovati furono... li sùbiti adirevoli giuochi delle tavole. trattato

l'albergo. mascheroni, 832: per li negati al volgo aditi entrasti. botta

e me rapisci / invisibil con te fra li negati / ad ognaltro profano aditi sacri

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (10 risultati)

sì dovemo noi avere sicura speranza che li dii saranno in nostro adiuto. iacopone,

torio; e spargerò l'armi per li campi. bibbia volgar., v-159:

nota che, benché dio a tutti li uomini dia adiutorio sufficiente, nientedimeno ad

idem, 5-i-323: noi preghiamo tutti li patriarchi, li profeti, li martiri e

: noi preghiamo tutti li patriarchi, li profeti, li martiri e tutti li santi

tutti li patriarchi, li profeti, li martiri e tutti li santi che in

, li profeti, li martiri e tutti li santi che in questa mattina ci mandino

, avambraccio. leonardo, 5-142: li muscoli, che muovono il maggior fucile

manco / e tremanmi le gambe e li ginocchi? cellini, 1-52 (133)

corti di giustizia. e il sapersi adocchiati li persuase a meno crudele e meno arbitraria

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (3 risultati)

e ne le donne buone e ne li adolescenti, che tanto sono pudici,

questo luogo ascanio, suo figliuolo, con li altri ado- lescentuli armeggiando. baretti,

de marte, cum ciò sia che li giovenetti in quella età sogliano ardere d'

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (2 risultati)

: ancora continuamente favella il diavolo per li uomini adombrati che non sanno che si dicano

sanno che si dicano, cioè per li uomini le corpora delli quali sono da'demoni

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (4 risultati)

rettor., 38-13: così fuoro trovati li comanda- menti di medicina e gli adopramenti

ricco semenatore... che sopra li nobili campi semena e fa operazione che

e fa operazione che se convene a li nobili campi, e sopra lo sterpeto

, perché ripugnano alle passioni di chi li deve adoperare. pellico, ii-59: invece

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (3 risultati)

sì come noi vedemo molto medici, li quali hanno sola sperienza, adoperare molto

aguati hanno gli avversari nostri, con li quali, se creduti sono, ogni matura

di avere consiglio di valenti medici; li quali, ogni cosa veduta e intesa

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (6 risultati)

., vi-135: costoro adoravano quelli uomini li quali, non essendo in loro presenza

, non essendo in loro presenza, non li poteano onorare. boccaccio, i-337:

che tenevano da lui, l'adorarono: li altri vedendo la cosa sì ristretta,

baretti, i-49: io non me li merito sì mali trattamenti, ché,

ch'elli sovvenga a'suoi famuli, li quali elli ricomperò col suo prezioso sangue

tempo, e ancora è, nel quale li veri adoratori adoraranno il padre in spirito

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (9 risultati)

e con tutte le gioie e con li adornamenti d'auro e d'argento.

adornezza, annunzia che per lei si vedranno li adornamenti de li miracoli: e vero

per lei si vedranno li adornamenti de li miracoli: e vero dice, ché li

li miracoli: e vero dice, ché li adornamenti de le maraviglie è vedere le

adomamento de'calzamenti... e li adornamenti del collo e li adornamenti del petto

. e li adornamenti del collo e li adornamenti del petto. passavanti, 145

, così dante era adornamento di tutti li suoi passati e descendenti per la sua virtù

12-82: di reverenza il viso e li atti adorna. cecco d'ascoli, 1365

mutati, come spogli di ciò che li adornava, non ricchi se non di ciò

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (1 risultato)

quando l'anima tua dentro dormia / sovra li fiori ond'è là giù adomo.

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (2 risultati)

legge, che si elegge uno quale li piace, e fallo suo erede, e

i suoi genitori adottivi (ma lei li credeva davvero babbo e mamma) non

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (2 risultati)

che usano le balie quando volliano addormentare li fanciulli. b. davanzali, i-159:

iii-491: non vogliono e'principi anche che li sia detta verità; però tu vedi

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (2 risultati)

per birbe gli adulatori; perché essi li fanno così superbi. quando essi ne

buti [par., 9-2]: li prelati che vanno dirieto all'avarizia,

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (5 risultati)

che giudicassero a morte lei, e li due adulterini figliuoli. d'annunzio,

adulterino. leone ebreo, 122: li suoi innamoramenti [di giove],

sudore e dell'affanno / spesso nutrica li figlioli altrui. savonarola, iii-224:

donna, fi mettono sopra un carro e li menano legati con le mani di dietro

testa alla donna adultera; alla quale poi li tagliano dalla sua parte vergognosa una striscia

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (4 risultati)

, frate, sta sepulto / a li occhi di ciascuno il cui ingegno / ne

del cielo... auna e mesta li elementi asieme che se convengono a ciò

a cui aduni? a ar- riccar li toi garzuni? 4. rifl

idem, purg., 2-125: li colombi adunati a la pastura. idem

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (3 risultati)

ii-342: noi veggiamo in questa vita li buoni avere male e li cattivi avere

in questa vita li buoni avere male e li cattivi avere bene: adunque ove è

volgar., 7-25: si deano [li giovani] adusare da giovani a ben

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (5 risultati)

, o senza tagli né adustioni che li tormentino per un poco. targioni tozzetti,

come fanciullini,... ma li videro pieni d'anni e di placato sapere

... / tempera taire e li cor rinfresca. idem, 84: la

e pianger elli ed ella; / cader li augelli volando per tare, / e

idem, conv., ii-vi-9: li raggi non sono altro che uno lume che

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (8 risultati)

: platone... ordina proporzionalmente li quattro elementi, che mette in mezzo

te mostranno, frati benedicivi, / poi li desparivi, corno trovam contato. g

): così si potè fare che li demoni, posto che sieno più aerei

sopra alla terra. buti, 2-61: li corpi aerei, di che si vesteno

sole. leone ebreo, 70: li vapor aerei o venti, che si generano

volgar., t-3-201: pose noi con li altri animali terrestri che vivono e sentono

terra, come... tra li aerei demoni, tra li celesti iddii.

. tra li aerei demoni, tra li celesti iddii. foscolo, gr.,

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (4 risultati)

, 1-600: e, sorridendo, li accomiatò con un gesto affabile della mano

ebbe bisogno di consultare il registro. li guidò personalmente, affabile e consolatore.

guidò personalmente, affabile e consolatore. li informò che non era stata una disgrazia come

la quale fa noi ben convenire con li altri. ottimo, i-296: probitade

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (1 risultato)

mezzo di una chiave che colle ganasce li afferra per due delle loro sei faccette

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (8 risultati)

leonardo, 1-271: e sopra tutto varia li panni nelle storie, com'è nel

: affagottati i panni con la cintola, li congegnò sul capo affibbiandola sotto tossa del

si studiano molti di far cadere o peccare li loro prossimi, dando loro materia

23-37: già era in ammirar che sì li affama, / per la cagione ancor

., i-1-7: innumerabili quasi sono li 'mpediti che di questo cibo sempre vivono

ogni altra cosa dattorno, a'due mastini li gittò, li quali affamatissimi incontanente il

dattorno, a'due mastini li gittò, li quali affamatissimi incontanente il mangiarono. scala

? io lasciai la paurosa pecorella intra li rapaci lupi... tra coloro

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (4 risultati)

trombe e nacchere al continuo, molto li affannavano. guido delle colonne volgar.

delle colonne volgar., 1-164: li troiani... fortemente li [i

1-164: li troiani... fortemente li [i greci] affannano, e

prima ch'i'fiacchi il legno tra li scogli, / drizza a buon porto l'

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (5 risultati)

torto, / tempesta e grande affano / li adduce la ventura. testi fiorentini,

.. / le donne e'cavalier, li affanni e li agi. idem,

le donne e'cavalier, li affanni e li agi. idem, par.,

v-99-7: donqua, s'aggio provato li afanni e li martire / ch'amor fece

, s'aggio provato li afanni e li martire / ch'amor fece sentire a chi

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (2 risultati)

e forse quello che s'usa per li napoletani, la città de'quali è abbondevole

affare. cadetti, 37: e li spagnuoli non si dànno a questa infamia di

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (3 risultati)

tagliano i rami intricati d'abbracciaselve, li affasciano, li caricano sul barche tto.

intricati d'abbracciaselve, li affasciano, li caricano sul barche tto. bocchelli,

affatati di coloro che con le ciglia li frenano. affaticaménto, sm.

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (6 risultati)

studio di leggere, in tanto debilitai li spiriti visivi che le stelle mi pareano tutte

si è che gl'in- dura e li rinforza. arici, 70: le man'

., viii-15 (29): li uccelli, quando s'affaticano nel volare e

andar nell'inferno. idem, iii-92: li discepoli si affa rigavano nel remigare e

era, nel quale 10 sonno tiene li petti affadigati per le sollecitudini del dì.

(26): apprendi dunque per li tuoi esempli d'avere compassione agli affaticati,

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (3 risultati)

nei crepuscoli. campanella, 2-253: li corpi morti per questo si dicono morti perché

, 11 -proem.]: prima punisce li ruf fiani, de'quali

nel decimo ottavo capitolo;... li affatturatoli e indovini, e simile

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (3 risultati)

., 13-116: ché quelli è tra li stolti bene a basso, / che

cui è la statua, e ne li altri genera. detto d'amore, 26

il suo dire non vale neente chi no li sae assettare per ordine, cioè mettere

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (3 risultati)

d'iddio, che dette sono per li nomi affermativi, sono in lui sanza

là afferrati e tirati dai demonii con li uncini. ariosto, 22-86: ruggier,

di aspettare; chiuse gli occhi e li strinse per afferrare un ricordo. soffici

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (7 risultati)

da barberino, 38: da più parte li nostri cristiani si afferrarono insieme.

d'erbe, e puntando gagliardo, li traevano a gran pena; ma in fin

traevano a gran pena; ma in fin li traevano, ché l'utile avvenire dava

appiglio. buti, 1-283: con li eretici si vuol parlare apertamente e ordinatamente

pea, 7-651: i miei zecchini li ho tutti catalogati qui dentro. sono

2-67: per non parlarsi di cose che li avrebbero inquietati... tacquero sempre

, ii-310: colui che disordinatamente affetta li cibi, non mangia per vivere,

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (5 risultati)

preti e dei frati! che te li stroncano, te li affettano e te li

frati! che te li stroncano, te li affettano e te li stritolano.

li stroncano, te li affettano e te li stritolano. 4. intr

... riempirne le botteghe o li fondachi in quali si venda a minuto,

capellature di teste, dov'appresso de li goffi cervelli un sol capello posto più

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (13 risultati)

dante, conv., iii-m-14: li miei pensieri, che sono parlare d'amore

secondo che ci affiggono i disiri / e li altri affetti, l'ombra si figura

. idem, par., 3-52: li nostri affetti che solo infiammati / son

eo non so stato deretto aver a li 'nferme amistanza. idem, 60-16: deo

affetta, ben sentono lo scirocco che li gonfia e il freddo che li ammortisce

che li gonfia e il freddo che li ammortisce. idem, 2-186: essi [

venti e piogge, ben com- munica li moti com'ella li riceve. mengoli,

ben com- munica li moti com'ella li riceve. mengoli, i-469: se

, gravato. cantini, 10-195: li figliuoli e descendenti maschi per linea masculina

sarpi, i-47: ma in germania li mal affetti alla corte romana interpretavano quella

buona orazione possi tu fare, e li dii e la deesa intendano e mettano

umilmente e affettualmente ringraziamo, e ce li offeriamo e raccomandiamo di cuore.

alcuni popoli che mal menano li gentili. = comp. di

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (1 risultato)

16-60: l'ovra di voi e li onorati nomi / con affezion ritrassi e ascoltai

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (2 risultati)

. carletti, 13: [del] li portughesi che abitano in queste isole,

altri. moravia, vii-438: li vidi tutti e due davanti a me,

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (3 risultati)

affagottati i panni con la cintola, li congegnò sul capo affibbiandola sotto tossa del

fermaglio. ugurgieri, 113: li suoi bellissimi capegli sono rinchiusi in una

nato di mal nido. / e poi li disse: -ora t'abbi a pentire

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (4 risultati)

nel popolo,... facendo tra li nobili del contado il simigliante, per

secondo che ci affiggono i disiri e li altri affetti, l'ombra si figura.

ma vassi alla via sua, che che li appaia, / se di bisogno stimolo

nel sole: / aquila sì non li s'affisse unquanco. varchi, v-871 (

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (2 risultati)

/ e mate con dolzura tutto suo cor li dona; / ma che perda consiglio

uomo, e misonsi in cammino per li stretti e malagevoli passi. algarotti,

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (3 risultati)

l'oro e l'ariento; e li uomini che sono da ricevere si provano

26-148: poi s'ascose nel foco che li affina. vellutello [purg.,

gli affina', ciò è il qual li purga, come fa l'oro e tutti

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (4 risultati)

catino conca, ovvero affi- natoio che li maestri el chiamino, murato con mattoni e

grave febbre affinendolo, volle che tutti li suoi fratelli e figliuoli gli fossono dintorno.

ab- biam legata, / sì per li tuoi maravigliosi merti. carletti 191

caso, senza trovare alcuna affinità che li potesse unire. piovene, 2-16: l'

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (2 risultati)

nel sole: / aquila sì non li s'affisse unquanco. vellutello [par

, 1-48]: 'aquila sì non li s'affisse unquanco ': dicono che

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (3 risultati)

. novellino, 80 (136): li cavalieri li fecero cerchio intorno. domandaro

, 80 (136): li cavalieri li fecero cerchio intorno. domandaro il perché

. domandaro il perché; e quando elli li vide affisati ad udire, e que'

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (1 risultato)

adattato alcuni appartamenti per brevi soggiorni e li affitta a un prezzo piuttosto modesto.

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (4 risultati)

; non che quel popolo dovesse fornire li quattrocento anni sotto li affliggenti egizi in

popolo dovesse fornire li quattrocento anni sotto li affliggenti egizi in quella servitudine, ma [

mesto. iacopone, 30-63: li nostri guidator de la battaglia / sì

/ sì so en trademento / e li confalon de la sembiaglia / si so

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (8 risultati)

e poi, con la sua serietà, li teneva a distanza. piovene, 2-139

., 30-1 (480): ma li greci perseverando nella loro crudelitate, dai

ad occhio il vedemo qui, quando li fabri affuocano bene un ferro, che per

., vi-340: il sole ardendo li monti, soffiando raggi affogati...

e affocati, per risecar dal corpo li membri morti. 3. fiammeggiante

secondo la spessezza e rari- tade de li vapori che 'l seguono. idem, par

. firenzuola, 728: che venir li possa il mal della affo- gaggine!

fortuna in una medesima faccenda dà a li uomini diversi fini. grazzini, 4-58

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (3 risultati)

suo bastardo, essendo federigo infermo, li gittò uno guanciale in su la bocca

(523): e quando le sirene li sentono dormire, ed avveggendosi che le

con naufragio l'attuffano, sì che li loro navicatori dormienti con sventurato naufragio s'

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (3 risultati)

custodia al più esperto pastore, che li conduca ogni giorno al pascolo più ad

pascolo più ad essi adattato, che li affogli e custodisca. = deriv

poteano dar colpo lasso, / lascia andar li compagni, e sì passeggia / fin che

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (7 risultati)

livio volgar. [crusca): quando li parve... ch'elli [i

che nessuno ha podere / di trarre li occhi fuor delle tue onde! vellutello [

al figur. ottimo, iii-608: li aperse il vero contra la cupidigia delli

vero contra la cupidigia delli uomini, li quali s'affondano nel loto delle cose terrene

, affondavano nelle fangaie, la febbre li bruciava, i gendarmi li insultavano e

, la febbre li bruciava, i gendarmi li insultavano e li spogliavano. verga,

bruciava, i gendarmi li insultavano e li spogliavano. verga, i-153: le belle

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (3 risultati)

è affondata, non rifina di combattere contro li nemici. segneri, iii-2-193: si

affondatóio, sm. marin. dispositivo che li bera la manovra dell'ancora

.. d'altronde, quando finalmente li staccò, non aveva mai visto afforcati

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (1 risultato)

il consiglio di cato, e affrancarono li loro servi e armarolli. colletta, i-181

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (3 risultati)

ploranti. andrea da barberino, i-288: li affannati fratelli, e affranti, rotti

: lo ben non pò operare, ma li mali en gran plenura; / cader

sulle porte dei collegi,... li affratellarono tutti in una grande collettività nobiliare

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (4 risultati)

sardi [= cavalli di sardegna] per li stretti calli. tasso, 6-35:

livio volgar. [crusca1]: li galli, veggendo li romani spaventati,

[crusca1]: li galli, veggendo li romani spaventati, gl'incalciaro da presso

] affrettando l'ambizione della signoria, li gravava d'attendere. boccaccio, i-436

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (3 risultati)

simintendi, 1-30: i luoghi per li quali tu t'affretti d'andare sono

, poi che suo cammino spiò per li fuggitivi, mosse il campo affrettatamente, e

tonaca sbattuta. mazzini, ii-48: io li vedeva, la sera in inverno,

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (1 risultato)

carletti, 147: per dispregio li dette un calcio, che fra essi giapponesi

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (2 risultati)

uno medico donasse a uno cavaliere scritti li aphorismi d'ipocràs. idem, par

, ed ha nome affrico, ma li marinari lo chiamano affricino. =

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (4 risultati)

., iii-xiv-2: sì come ne li agenti naturali vedemo manifestamente che, discendendo

richiede la materia innanzi disposta, sì come li agenti naturali, in produrre forme.

f. de'folcacchieri, v-114-22: li drappi di vestir non mi s'agienza,

[purg., 3-proem.]: li filosofi, filosoficando secondo naturale processo,

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (5 risultati)

: spesso già le voci in prieghi per li suoi agevolamenti usate io le rivolsi in

i tuoi popoli] gravati, tu li agevolerai. boccaccio, 9-271: questo

, parvemi mestiero a la canzone che per li altri si ponesse più mente a la

strabocchevole ira,... ruppono li primi patti così santi, così agevoli

, perché ripugnano alle passioni di chi li deve adoperare. leopardi, i-1141:

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (1 risultato)

quali avanzi / ne la fronte de li altri si mostraro / per che dovessi

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (5 risultati)

, da una ineluttabile forza medianica che li priva d'ogiii respiro e d'ogni moto

si coricarono all'aperto. la notte li aggelò e li ravvolse in un sonno profondo

aperto. la notte li aggelò e li ravvolse in un sonno profondo.

., 2-8: o piaghe che vulnerate li nostri cuori, cuori duri come sasso

. buti, 1-837: truova in su li occhi rintoppo, cioè riscontro delle lagrime

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (2 risultati)

come fa chi ha comodo, su li agghiaiati, dove s'imbianca a maraviglia.

una vacca aggiaccata sopra un greppo / li guardò coi suoi grandi occhi materni. bocchelli

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (5 risultati)

dei dieci di balia, 2-59: se li facessimo dare [i denari] in

per lo mio ingegnoso ardimento, aggiogasti li tori. chiabrera, 4-3-107: allora

soggiogano i popoli colle armi, ma li aggiogano con cerimonie di libertà.

volgar.], 35-16: per li 4 buoi 'aggiogati pigliamo noi il popolo

cneo genucio, uno de'tribuni, li aggiornò. = deriv. da giorno'

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (9 risultati)

, i rovescioni riescono piacevoli a chi li vede, e salutarissimi a chi li fa

chi li vede, e salutarissimi a chi li fa. 2. giramento.

, iv-2-1064: la musica... li aggirò tutti in avversi delirii. c

a mano e poi col semplice pugnale li aveva affrontati a uno a uno.

e s'aggira. carletti, 25: li detti pesci vanno volentieri seguitando le navi

uscita. leopardi, 34-285: per li vacui teatri, / per li templi deformi

per li vacui teatri, / per li templi deformi e per le rotte /

vinto. linati, 8-42: adesso li udiamo roteare sopra la città come falchi

sempre sopra questi altissimi argomenti; anzi li toccava molto di rado e in difetto

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (2 risultati)

come le donne, et avolti insieme se li acconciano in giro a torno al capo

, inf., 28-109: e io li aggiunsi: « e morte di tua

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (3 risultati)

, e la città incendere, e li lor mariti o aggiungerseli ovvero uccidere. dante

le rarefatte si rendono più dissipagli; li quali accidenti nell'acqua non appariscono.

con molta fatica del suo animo sempre con li occhi gulosi si mira innanzi. idem

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (1 risultato)

gli spalma, e aggiunti insiem poi li commette / per doppia fune al mare

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (3 risultati)

, 250: esor tavano li portughesi a fare diligenzia che la caracca non

guittone, xxxiv-9: e m'agrada li agnelli / lungo i lupi veder pascere ad

vii-151 (33-7): e dice che li batte el cuor sì spesso, /

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (2 risultati)

aggradire. masuccio, 51: li magnanimi, qual tu sei, le poche

., vi-10: io hoe aggrandito tutti li fatti miei: e feci murare palagi

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (3 risultati)

e a quello si umilierà per aggrandir li nepoti e la sua gente, e

suoi vani, seni, o ventricoli che li diciamo, [sono] aggranditi e

vanno aggrappando le piante, come fanno li piselli. d. bartoli, 2-467:

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (2 risultati)

parlamenti ed epistole, v-468-ii-8: tuge li citayn de la tera nostra fizam sì

: quando sentivano i bianchi forti, li sbandiano, ma il bando era viziato,

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (2 risultati)

121: gli uomini andavano a domandare li suoi retti iudici, ed egli faceva ragione

quale si congiungano, e però tutti li sensi severi, dispietati, di guerra,

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (4 risultati)

, formano alcuni piccoli glo- bettini, li quali in gran numero vanno ascendendo per

27-12: poiché egli ebbe figurata per li cardini del mare la grande moltitudine de'

si truova da la migliore dimostrazione de li astrologi. galileo, 1-1-178: alla nostra

vecchiezza per due segni, l'uno per li capilli bianchi, l'altro per la

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (1 risultato)

manco dure si fanno, secondo che più li quore o manco l'awinse

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (3 risultati)

in quelle interne tempelli, 9-198: li buttava [i vermi] uno sull'altro

tendosi. a vederli aggrovigliarsi, poi li schiacciava e li manervene pure una stilla aggrumata

a vederli aggrovigliarsi, poi li schiacciava e li manervene pure una stilla aggrumata. magalotti,

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (3 risultati)

come si vede fare a molti, li quali si innamorano tanto delli varii aggruppamenti

pena al grande et al piccolo sopra li eguali fatti. tesoro volgar., 6-26

del danno e 'l prò là ove amore li pone, / e credo a loro

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (3 risultati)

mio corpo, e saràgli / tanto con li altri, che 'l numero nostro /

crusca]: questi due punti saranno li poli dell'agguagliatore, sopra li quali è

saranno li poli dell'agguagliatore, sopra li quali è movimento generale della spera.

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (7 risultati)

ad aguardare a le figure umane che li dean venire deretro. dante, conv

lione agguata alla sua caccia; così li peccati a chi adòperano iniquitadi.

(372): oggimai non temeranno li vostri nemici d'agguatare li nostri mariti

oggimai non temeranno li vostri nemici d'agguatare li nostri mariti, per pigliarli e per

476): in quello medesimo giorno li greci, trovando agguatevole e malizioso inganno

in agguato. ottimo, i-525: li greci tornano: l'aguato del cavallo

: l'aguato del cavallo esce; li troiani sono tagliati; troia si converte in

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (2 risultati)

ave- vam preveduto questo assalto, armati li aspettammo a piè fermo, avendo disposti

tedeschi saranno sbarcati sulle loro spiagge e li avranno attaccati in buona forma? alfieri,

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (7 risultati)

non mangiare, ma trangugiare [li vediamo]; i quali imbrat

durò, pensaro di riposarsi e d'agiare li cavalli e di guerire li fediti e

d'agiare li cavalli e di guerire li fediti e di racconciare l'armi ch'erano

guittone, 2-1-177: ahi lasso! che li buoni e li malvagi / uomini tutti

: ahi lasso! che li buoni e li malvagi / uomini tutti hanno preso accordanza

ed a buon vino, / e riposar li fece agiatamente. foscolo, v-78:

non sono sì agiato... che li potessi notricare. g. villani

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (4 risultati)

piene di molte ricchezze, le quali tutte li greci occupano, spogliano e rubano,

.. / le donne e'cavalier, li affanni e li agi / che ne

donne e'cavalier, li affanni e li agi / che ne 'nvogliava amore e cortesia

ne'quali voi mi vedete, a secondare li piaceri d'amore ed a divenire innamorata

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (1 risultato)

in agio che possano volare, elli li cacciano da loro. boccaccio, dee.

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (1 risultato)

con quella rettitudine di cuore che se li conviene. monti, 3-41: agita

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (4 risultati)

nievo, 255: ma il buon padre li consolava, li calmava, e tornavano

: ma il buon padre li consolava, li calmava, e tornavano agnellini a lasciarsi

dare a me,... che li diei contanti in sua mano propria a

dormi'agnello, / nimico ai lupi che li danno guerra. cecco d'ascoli,

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (5 risultati)

di dio, ecco quello che toglie li peccati del mondo ». idem, x-

, x- 564: beati quelli li quali lavano le sue vestimenta nel sangue

1024: gli angioli vinsero el lucifaro per li meriti del sangue dello agnello, cioè

bibbia volgar., ix-588: ed egli li disse: -in verità, signore,

in lettere maiuscole in triangulo, pongono li cognomi, prenomi e agnomi loro,

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (2 risultati)

[il cavaliere], ed ella li apparecchiava un ago voto e un filo di

tardi, se ti muovi, te li senti pungere il diavolo sa dove.

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (1 risultato)

ed è questo atto proprio di cani, li quali davanti altrui stanno quando altri mangia

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

zelo di giustizia, di comune consentimento li agonisti o duellisti ne'luoghi da combattere si

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (5 risultati)

suo agoraio, infilò un ago; e li ricuciva. padula, 421:

2-19: quasi che l'arsura agostana li mettesse in lena con le cicale che

carlelti, 52: vi sono li gesuiti, e francescani, e dome

strano con sontuosità e riverenza li santissimi sacramenti. = deriv.

giorno all'altro dopo traevano con isperanza sollecita li suoi e miei disii; e ciò

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

mutasse abito, coperti sotto ingannevole viso li rozzi costumi, ritenne del padre in ogni

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (2 risultati)

gli frutti degli arbori, 0 per li buoi. beccaria, i-515: dicesi da

tornano a casa; lo stanco agricoltore li siegue appoggiato al suo bastone. leopardi,

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (2 risultati)

et agra. carletti, 135: li loro ammalati... cibano con pesce

paura. fatti di cesare, 232: li altri andaro per terra selvaggia, ove

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (5 risultati)

più sensi da profondi canali che sviano li scoli della pianura sovrastante. padula,

della loro rustica natura ed aspera che sì li rende vene- nosi ed amari nel consorzio

nel consorzio degli uomini, che ciascuno li rifiuta. 2. figur.

minuti e cose vischiose... li guastano. passavanti, 262: dicono i

simili. e così pure gli alberi che li producono. = lat. mediev

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (3 risultati)

si mangiano con tutta la buccia come li nostri limoni. redi, 16-ii-112: dare

seminò i lupini per letaminare, aguale li sotterri nel campo col- l'aratolo.

volte quistione nasce tra l'aguglia e li cigni, sempre a'meno possenti la

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (5 risultati)

parole dee loro signore dire per aguzzare li cuori de'cittadini. petrarca, 360-36:

: aguzza qui, lettor, ben li occhi al vero. boccaccio, iv-19:

per lo lume gli occhi aguzzare tanto li pinsi avanti, infino a tanto che

i-55: e appresso rivolti a noi con li aguzzati dardi,...

apposte..., sì come sono li buoni parlatori e dittatori, sì come

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (5 risultati)

, però che ciò faria mostrar li denti, che non è cosa conta.

(44): ahi lasso, che li boni e li malvagi / omini tutti

: ahi lasso, che li boni e li malvagi / omini tutti hanno preso accordanza

., 22-14: noi andavam con li diece demoni: / ahi fiera compagnia!

palladio volgar., 1-35: debbono li spazi dell'aie dintorno essere più alti

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (6 risultati)

i ragionamenti di bocca a colui che li cominciò, e dicono essi. soderini,

donnetta è rimasta sull'aia e li segue / con lo sguardo. idem,

pioppi scoton le vette: / son li aierini che vi fan la danza. idem

la danza. idem, 1031: e li aierini passano soffiando / sui bianchi teli

al soffio. idem, 1032: e li aierini, del color dell'aria,

una generazione d'uccelli che più genti li chiamano tantalus, e tali airon. e

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (7 risultati)

tesoro volgar., 7-69: li tristi odiano li lieti, e li lieti

volgar., 7-69: li tristi odiano li lieti, e li lieti li tristi

: li tristi odiano li lieti, e li lieti li tristi, gli aitanti li

odiano li lieti, e li lieti li tristi, gli aitanti li gravi, e

li lieti li tristi, gli aitanti li gravi, e li gravi gli aitanti,

tristi, gli aitanti li gravi, e li gravi gli aitanti, e li bevitori

, e li gravi gli aitanti, e li bevitori odiano quelli che non vogliono bere

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (4 risultati)

: chi alli suoi non perdona, li nemici aiuta. boccaccio, dee.,

., 10-9 (493): li monaci come questo videro, e l'abate

era, in cambio di aiutarlo, li diede della scure sulla testa. della

nuova, 21 (75): ne li occhi porta la mia donna amore /

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (4 risultati)

. fatti di cesare, 73: li cittadini destandosi gridavano: aiuta! aiuta

sia quasi uno angelo, cioè che li metta a molta stretta dieta. idem

, 29: l'aiuto de li dei non viene a coloro che vogliono

medesima [la retto- rica] ànno li amici certissimo e sicurissimo aiutorio. ristoro,

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (7 risultati)

e aiutorio. ugurgieri, 50: tutti li dei si so partiti, abbandonati li

li dei si so partiti, abbandonati li templi e li altari per l'aiutorio delli

so partiti, abbandonati li templi e li altari per l'aiutorio delli quali questo

certi aiutori, e giu- gneransi per li spazi lasciati voti intra l'uno e l'

samminiato, i-209: io ho libri li quali sono aiutorio grande ad apparare.

b. davanzati, i-192: e li suoi liberti e partigiani, che non ve-

inf., 5-40: e come li stornei ne portan l'ali / nel freddo

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (3 risultati)

petrarca, 339-2: conobbi quanto il ciel li occhi m'aperse, / quanto studio

, / certo non ti dovrien punger li strali / d'ammirazione ornai, poi

fece fermar la porta e volle che li dui stessero di sotto armati con alabarde,

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (3 risultati)

. targioni tozzetti [gherardini]: li scabri fusti dell'asperella sono impiegati dai

e colle sue lacrime cominciò a bagnare li piedi di iesù, e con li capelli

li piedi di iesù, e con li capelli del capo suo asciugavali, e

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (2 risultati)

contro al semplice: e mandato per li suoi cani alani, nella sua presenza

guerrieri. segneri, ii-416: ve li rendete talora vie più ribelli, come

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (1 risultato)

l'abitazioni cartaginesi, vede enea fondare li edifici. petrarca, 348-10: or

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (2 risultati)

nell'alba e ne'paramenti, che li ministri di santa chiesa vestono quando egli

, in quelle parti dove el vento li portava, tanta albasia di subito nacque

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (3 risultati)

/ l'annunzia la capinera / tra li àlbatri e li avornielli. idem, 988

la capinera / tra li àlbatri e li avornielli. idem, 988: e luccicava

degli olivi tra la foschia silvana che li circondava. = deriv. da

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (4 risultati)

essa filosofia non solamente alberga pur ne li sapienti, ma eziandio...

, 2-2 (132): per li dubbiosi paesi d'amore...,

sapete ancor che di tenaci nodi / li avvinse poscia, albergatrice infida. vico,

/ che 'l ben non trova chi albergo li doni. testi fiorentini, 179:

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (2 risultati)

in quello anno. leonardo, i-i49: li alberi che nascono presso alle marine,

ancora spero. idem, 2-413: sono li alberi infra loro inelle campagne di varie

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (1 risultato)

solino volgar. [tommaseo]: li vecchi [elefanti] si conoscono alli

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (6 risultati)

e così discordanti, né sorte né altro li potea accordare; onde, per diliberazione

leonardo, 1-150: e quanto li nuvoli sono più discosti dalla luna,

e senza lische,... et li meglio et li più grandi si chiamano

,... et li meglio et li più grandi si chiamano albacoras, l'

foglie delli àrbori, e così la fortuna li uomini]. boccaccio, v-125:

chiesa. leonardo, 1-150: e quanto li nuvoli sono più discosti dalla luna,

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (5 risultati)

intorno intorno. idem, ii-n: veggio li uccelli a due a due volare /

/ e l'un l'altro seguir per li albuscelli. boccaccio, dee.,

): da'dolci canti degli uccelli, li quali la prima ora del giorno su

. leonardo, 1-161: e li piedi delle montagnie sieno in gran parti

2-321: de'legnami che bruciano. li alberi e albusti deue gran selve si

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (2 risultati)

esistesse negli alcali tutti, ma che li costituisse essenzialmente per la sua unione a

io vidi, per que'boschi e per li monti [della germania], /

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (6 risultati)

ombra di capocchio, / che falsai li metalli con alchimia: / e te dee

, sia illicita... dentro tutti li metalli, non ne sono se non

non cognosco né credo che ancor si sappino li veri mezzi da edificare li lor principii

si sappino li veri mezzi da edificare li lor principii. idem, i-71: credo

2-495: di questo mi saran testimoni li vecchi archimisti, li quali mai,

questo mi saran testimoni li vecchi archimisti, li quali mai, o a caso o

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

cfr. plinio (10-32-47), che li descrive con questo richiamo alla spugna (

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (4 risultati)

alcoolizzati e di serve ignoranti, che li riducono a vivere di torsi di cavolo

v-12-62: sacerdoti hanno, per li quai si spone / l'alcorano e odi

ill-vm-io: onde alcuno già si trasse li occhi, perché la vergogna dentro non

a voi diletto », / diceano a li occhi miei / quei de la bella

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (7 risultati)

alcuno, ma ora è manifestissimo a li più semplici. idem, conv.

appresso le parole sante. / dentro li entrammo sanz'alcuna guerra. idem,

colonne volgar., 45: li troiani lasciavano li liti del mare senza guardia

, 45: li troiani lasciavano li liti del mare senza guardia, non

per arbace / la monarchia giù cadde de li assiri, / che fu sì

aldacemente non temer quello, onde il giovane li rispuose che la sua lunga età

rispuose che la sua lunga età li faceva migliore scudo che la lingua

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (2 risultati)

che non saddisfano all'orecchio dello alditóre li danno tedio over rincrescimento.

gettata in mare, o, come li giuristi dicono, dell'alea. bacchelli,

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (4 risultati)

commosso che un alfiere della legion sesta li portò l'insegna. m. adriani,

buon frutto. caro, 2-632: li circondammo, e gli ancidemmo alfine.

altro accorse / per dipartirli, e li partirò al fine. idem, 7-24:

/ nitida bara, chiuda al fin li oscuri / del mio pensier tumulti e

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (2 risultati)

il savio (1226-1284), che li derivava dalla cultura musulmana. vico,

salvo sulla riva, deve pure allargare li pugno, e abbandonar taighe, che aveva

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (1 risultato)

] molte significazioni d'animali: quando li uccelli s'azzuffano, quando l'uomo

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (3 risultati)

. dannati a perpetuo esilio, e li loro stabili beni in pubblico furono venduti

dante, conv., iii-m-13: li miei pensieri, di costei ragionando,

di vendere la terza parte di tutti li beni ecclesiastici del dominio di firenze.

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (2 risultati)

sapete com'è abominevole cosa, appresso li giudei, a con giungersi con uomo

tutti gli elementi e però significa li prelati e'quali doverrieno essere alieni da tutte

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (2 risultati)

molte cure affaticato, dal quale tu prima li nutritivi alimenti prendesti, ti priego che

ogni animai mantene / ed in vita li tene, / onde ciascun per sé

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (2 risultati)

note al malmantile, 639: tutti li giuochi di fortuna da'latini si dicono

i venti propizi, venti alisei che li sanno a memoria i nostri emigranti:

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (1 risultato)

cotale a me in bocca spirando fece li primi disii più focosi. cennini,

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (6 risultati)

le statue, le quali non aveano li antichi, accrebbono il vano allacciamento della

allaccia. tesoro volgar., 7-38: li doni allacciano li felloni principi. iacopone

., 7-38: li doni allacciano li felloni principi. iacopone, 90-136: de

quale nelle reti del mio piacere tutti li allaccio. idem, v-203: assai bene

della volontà si moverebbon questi membri come li altri, senza allacciativo ardore e stimolo

mare amoroso, 93: ché li cavelli vostri son più biondi / che

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (2 risultati)

dal corso de'lor fiumi, minare sopra li medesimi fiumi e chiudere le loro valli

fiumi e chiudere le loro valli; li quali fiumi ringorgati allagavano e sommergevano le

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (4 risultati)

, uno cavalieri ro mano li allanciò uno dardo, e passollo in parte

a sapere tutte le cose che li uomini vedono cogli occhi e pensano

savonarola, 7-i-23: non voglio che li mia figliuoli allarghino la vita loro,

maggiori alla carnalità servono, a'minori li freni s'allargano. dante, purg

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (2 risultati)

di dare all'oste del re vettuaglia per li loro denari. segneri, iii-1-153:

: e'soldati erano... per li ventimila fiorini ricevuti, allargati di speranza

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (3 risultati)

laudar mai non m'allasso, / co li brondi cavelli inanellati. d. bartoli

., 22-46: lo duca mio li s'accostò a lato. testi fiorentini,

cantari, 36: poi dimandò che presto li sia allato / immantinente cento cavalieri.

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (1 risultato)

, iv-409: le madri allora allevavano li figliuoli, il che intendo che qui

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (5 risultati)

s. agostino volgar., 1-2-190: li uomini principi... mi- sono

ix-130: e alligano le cose gravi e li pesi importabili, e pongonli nelle spalle

: l'anima nostra sta in mezzo tra li angeli e le creature inferiori e participa

.], 11- 33: li denti di ciascun uomo, il quale mangerà

dicevano la verità. sarpi, i-218: li generali delli ordini parimente dimandavano l'istessa

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (6 risultati)

b. de'rossi, 2-37: per li quadri poi del giardino, tra gran

temperata complessione. sacchetti, ii-96: li vostri notabili essempli antichi saviamente alegati sono

. fatti di cesare, 205: li altri saranno morti come bestie, e

che sempre si escusano, e alleggeriscono li loro peccati. marsili, i-746: i

tributi. sarpi, ii-295: quando li mali superano le forze delli rimedi, altro

poveretti, vide che... già li aiutavano, chi a istradarli, chi

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (2 risultati)

tasso, 6-84: e già per li suoi nodi i'sentirei / fatti soavi e

pietanza / incarnata figura. / merzè li chereria / c'a lo meo male desse

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (2 risultati)

testuale nudrire i semplici, cioè quelli li quali ancora tanto non sentono, che

inf., 9-44]: siccome pongono li poeti proserpina, la quale è allegorizzata

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (5 risultati)

: la dolce cera piagente / e li amorosi sembianti / lo cor m'allegra e

. intelligenza, 8: quando spande li sguardi gaudiosi, / par che 'l mondo

le quali vegghiando vedessero; e per li lor sogni stessi s'attristano e s'allegrano

regno con tutte le bellezze e con tutti li giochi e li solazzi e con tutte

bellezze e con tutti li giochi e li solazzi e con tutte l'allegrezze. g

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (2 risultati)

morte, che certamente parea che egli vedesse li santi angeli, li quali erano venuti

che egli vedesse li santi angeli, li quali erano venuti per l'anima sua.

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

77-6): colui / che ha smarriti li spiriti sui / per la tempesta d'

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (6 risultati)

/ di lei in parte ov'altri li occhi induca, / per tema non traluca

morte, che ogni senso / co li denti d'amor già mi manduca;

puntando gagliardo, [le formiche] li traevano a gran pena; ma in

a gran pena; ma in fin li traevano, ché l'utile avvenire dava lor

magno volgar.], 9-35: li santi uomini... in tale maniera

che, se vogliamo dir così, li teneva insieme. idem, pr. sp

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (5 risultati)

caro, 15-iii-103: nella capannetta li schiamazzi / e tra'vergelli qualche allettaiuolo

tra'vergelli qualche allettaiuolo, / fanno calar li tordi come pazzi. 2

: vendete questa preda, e allettate li mercatanti a guadagno. marsilio ficino,

. campanella, 1-85: il petrarca canta li suoi amori, che furono verissimi,

suoi amori, che furono verissimi, né li bisognano favolosi per allettar con favole gli

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (4 risultati)

. boccaccio, iv-98: quelli, li quali, allettati con più lusinghe sovente

ii-382: quei tre giorni... li avevo passati con un crescente desiderio

sontuoso dispendio allevati, le porcellane, li specchi, li arazzi. pavese, 5-10

allevati, le porcellane, li specchi, li arazzi. pavese, 5-10: adesso

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (2 risultati)

. cicerone volgar., 1-58: li corpi veramente per fatica d'esercizi aggravano

la rivestita carne alleviando, cioè alleggerendo li corpi loro: imperò che risusciteranno con

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (2 risultati)

/... merzì umilmenti si li aligni, / sì chi sia piatusa /

non può allignare, perché si lavano spesso li corpi con vino ed ogli aromatici.

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (2 risultati)

si mescolano insieme; ed a'campi li quali in mezzo sono è stato posto nome

come gatte grifi allocchi e simili, li quali di mezzogiorno hanno la popilla piccola

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (3 risultati)

[tommaseo]: la retorica poser li antichi nella storia di quelle allocuzioni o ragionamenti

primi talmente era il dominio presso chi li godeva, che poteva lasciarli per eredità,

, 9-46: siano tenuti e devino li rettori far l'inventario...

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (4 risultati)

la forza, poi che l'arte non li era valuta, ne saziò la sua

abbi... con cui tu participi li tuoi segreti, allogandoli in colui che

le caldaie alluogano su la riva, li altri acconciano el fuoco. m. villani

colonne volgar., 1-130: e poi li detti tre nelle agiate sedie s'allogarono

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (3 risultati)

da s. c., 649: li troppo stretti [luoghi] spesse volte

, 5-10: nel porre gli alloggiamenti de li eserciti, si debbe certamente riandare e

). carletti, 138: vengono li sensali di donne a trovarli nelle loro

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (2 risultati)

, si lamenta / e fa piangere li occhi di pietate; / da me

io non fossi più là, se io li abbandonassi! anche quando io m'allontano

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (7 risultati)

bicchiere, che d'argento pareva, li porse l'alloppiato vino. montecuccoli,

nuova, 3 (43): volsi li occhi verso quella parte ov'io era

tanto che me parve allora vedere tutti li termini de la beatitudine. idem, vita

ch'io non senta bene allore / li guai de li scacciati tormentosi. idem

non senta bene allore / li guai de li scacciati tormentosi. idem, inf.

la pecunia, quando, transmutata ne li altri per uso di larghezza, più non

presso a noi; e tu allor li priega / per quello amor che mena

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (8 risultati)

, i-intr. (62): li miei [pensieri] lasciai io dentro dalla

di cesare, 263: e di tutti li onori che el senato e 'l popolo

onori che el senato e 'l popolo li volevan fare, elli non voleva altro onore

in suo capo. e quella corona li faceva due onori: che li cupriva suo

quella corona li faceva due onori: che li cupriva suo capo, et era insegna

con publico consentimento, di frondi d'alloro li poeti dopo la vittoria delle loro fatiche

vittoria delle loro fatiche, e gl'imperadori li quali vittoriosamente avessero la republica aumentata;

trattate. e comeché di questo onore li greci fossero inventori, esso poi trapassò a'

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (2 risultati)

compreso [nella commissione], fra li altri, de boni, berchet, basevi

ricordo che i primi passi sul pianerottolo li fece barcollando... dal primo gradino

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (6 risultati)

torini, 334: quella graziosa stella che li avea guidati, li avea allumati e

graziosa stella che li avea guidati, li avea allumati e mostrato loro che veramente questo

, 2-64: ma drieto verso mezzodie sono li diserti d'etiopia sul mare oceano,

apparisca, tolte le piriti o marchesite e li sali, de'quali ognuno vede la

male di creature innocenti. che li fascino con l'allume di rocca

, alluminante la faccia della terra con li suoi raggi. leonardo, 2-446: il

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (4 risultati)

. leonardo, 2-246: ma dove li rami campeggiano sopra altri rami, quivi

volatili come il gufo e simili, li quali la popilla fa grandissima variazione da

cechitade, l'aurora preparamento a riconoscer li falli de'peccati, ed il dì,

dell'ombre. idem, 2-441: li alberi alluminati dal sole e dall'aria,

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (2 risultati)

ideò di farsi allungare i calzoni, li volle tanto lunghi che coprissero e nascondessero

, 2-158: del quale solo trattereno e li altri lascie- reno, per non ci

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (1 risultato)

iii-68: io [i colli albani] li vidi allora di un colore solo di

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (2 risultati)

conforta, / sol dimostrando che di me li doglia, / per la pietà,

cria ne la vista morta / de li occhi. idem, inf., 8-44

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (1 risultato)

ovvero d'ottobre. idem, 1-9: li quali [doccioni] sieno appuntati in

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (3 risultati)

digerito, per molti giorni, con li più cocenti raggi del sole, o pure

loro rustica natura ed aspera che sì li rende venenosi ed amari nel consorzio degli uomini

nel consorzio degli uomini, che ciascuno li rifiuta. = lat. aloè

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (7 risultati)

gran quantità di legno aloe, che li giapponesi chiamano « giucò » e li

li giapponesi chiamano « giucò » e li portughesi « agila ». idem, 171

dire di questi aloni: tale nome se li può dare, perché fanno ala e

apparisca, tolte le piriti o marchesite e li sali, de'quali ognuno vede la

ranno fa crescere i capelli e non li lascia cadere. mattioli, 1-198: ma

e'ho della frescura, / e li alori -che de'fiori / rende la verdura

abate di tivoli, v-95-8: magio infra li mesi è 'l più alorito, /

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (2 risultati)

sono detti alpi. leonardo, 2-555: li fiumi han tutti segati e divisi li

li fiumi han tutti segati e divisi li membri delle grand'alpe l'uno dall'altro

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (4 risultati)

livio volgar. [crusca]: li quali [galli] non erano molto

pochi, che vogliono che l'uomo li tegna dicitori. idem, conv.

facea mangiare questa cosa che in mano li ardea, la quale ella mangiava dubi-

è ricevuta... altrimenti da li animali, la cui anima tutta in

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (3 risultati)

l'altalena, come la fanno talvolta anche li nostri fanciulli, con incrocicchiare una trave

più altamente uno poco ti ridica, li judei dipo'la passione di cristo..

8: ad ogni atto della sua donna li sono in bocca i sospiri, e

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (2 risultati)

di terra; e offerirete sopra quello li sacrificii e le pacifiche cose vostre.

livio volgar. [crusca]: li centurioni tenevano le spade ignude in mano

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (1 risultato)

, io non parlo; perché giamai li convenne cossi bene d'essere in cielo,

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (4 risultati)

intelligenza, 309: e muovon [li cieli] la vertute alterativa, /

malissimo contento verso di voi, e li è parso tanto strana questa vostra partita

l'ambasciatore che era utile guadagnar prima li animi dei principi. manzoni, pr

da fare alterazione, tamen dua cose li ha tenuti fermi. idem, 282

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (1 risultato)

superbia, vole signoreggiare e sopraffare tutti li altri uccelli che son di rapina.

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (2 risultati)

. tamente ebbono e viltà di fatiche per li loro peccati, e ossequioso,..

peccati, e ossequioso,... li prese [i due passaporti] colla punta

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (1 risultato)

conveniva. ariosto, 2-9: or li vedi ire altieri, or rannicchiarsi, /

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (1 risultato)

... e con molta pompa li mandarono a siena. = deriv.

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (2 risultati)

spiaggia e la linea spietata dell'orizzonte li impiccioliva tanto che parevano due uccelli pellegrini

le piene del nilo, che levò li termini delle terre; e dividesi in planimetria

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (7 risultati)

alta camera, ne la quale tutti li spiriti sensitivi portano le loro percezioni,

ombra. boccaccio, i-285: e li mari erano alti a cielo, e da

vela. idem, 10-19: e li risveglia; e senza udirsi un grido,

sommamente disiderava di vedere gli occhi, li quali essa, da alto sonno gravati

cosa nobile et altissima il quale sormonta li altri uomini in quella medesima cosa per

dell'altissimo canto, / che sovra li altri com'aquila vola. landino,

assai o poco / quando nel mondo li alti versi scrissi, / non vi movete

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (4 risultati)

e altissime e rubeste in mordere negli altri li loro medesimi vizi. idem, dee

le vene le fummifere acque / per li vapor che la terra ha nel ventre,

nel ventre, / che d'abisso li tira suso in alto. idem, inf

(455): chi non sa li re poter, quando vogliono, ogni gran

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (3 risultati)

sp., 8 (132): li raccozzò tutti nel mezzo del cortiletto

[ediz. 1827 (129): li raccozzò tutti nel mezzo del cortiletto

/ ch'au- cide e altoregia cui li piaci e. = cfr.

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (4 risultati)

, non si può levare / e li altri, al loro gridare, / di

e viene ne la sala là ov'erano li suoi cavalieri e tristano altresie. passavanti

, 50-5: però dovete guardare verso li vostri sergenti, che voi siate altrettali verso

in dietro alquanto, / e tutti li altri che venieno appresso, / non

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (8 risultati)

l'aria... / fuggon li storni dall'audace smerlo, / così di

dante, conv., ii-1-4: veramente li teologi questo senso [allegorico] prendono

senso [allegorico] prendono altrimenti che li poeti. idem, purg.,

: non altrimenti achille si riscosse, / li occhi svegliati rivolgendo in giro / e

i-vi-5: si conviene conoscere al servo, li amici del suo signore, ché altrimenti

amici del suo signore, ché altrimenti non li potrebbe onorare né servire. fatti di

spesso in casa mia, ed io li ricevevo a braccia aperte. potevo sospettar

la informazione de l'erbe e de li fiori, e altrimenti lo verno; e

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (6 risultati)

e altrimenti al suo marito, altrimenti parlano li angeli insieme e altrimenti gli uomini.

/ che pur da qualche canto / li duole corpo e fianco. iacopone, 2-13

da pisa, 1-357: che diranno li tuoi parenti? che diran gli tuoi

cerbio. dante, 10-3: tutti li miei penser parlan d'amore; / e

idem, conv., iii-111-5: li animali bruti hanno più manifesto amore non

hanno più manifesto amore non solamente a li luoghi, ma l'uno l'altro vedemo

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (4 risultati)

ché sa tutte le vie, / umida li occhi e l'una e l'

e cercando noi non trovammo che noi li potiamo pònare..., altro ch'

pònare..., altro ch'aliato li segni de mars. soffredi del grazia

altro!... i conti li faremo quando avrò tempo. -esci

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (4 risultati)

carpigna, e lo pregò strettamente che li desse esecuzione; il quale, senz'

piove / amore in terra da tutti li cieli, / quando per questi geli /

in terra per noi crucifisso, / son li giusti occhi tuoi rivolti altrove? idem

s'altrove van, che dove egli li caccia. della casa, 614: né

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (1 risultato)

lumi chiuse / il gallo, che li suole aprire altrui. idem, giorno,

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (5 risultati)

che al- l'altunno si caccia inanzi li vapori meditarrani marittimi e li condensa sopra

caccia inanzi li vapori meditarrani marittimi e li condensa sopra le nostre regioni.

en tanta altura. idem, 89-27: li rami erano en tanta altura, /

tanta altura, che quasi passa tutti li nuvoli. idem, 2-380: ha la

: ha la natura dato che tutti li grandi uccelli stiano in tanta altura, che

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (1 risultato)

i sassi / nell'alvo di terra che li tiene. 3. disus.

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (6 risultati)

parecchi di quelle piccole monete veniziane, e li dissi che trattenessi un poco quello

. idem, purg., 4-56: li occhi prima drizzai ai bassi liti;

prima drizzai ai bassi liti; / poscia li alzai al sole. pe

e che a sua posta e'possa fare li uomini grandi e bassi, secondo che

popoli guerrieri / la man sacerdotal, li benedisse. idem, 12-69: la man

con qualche aiuto di più, che se li può dare con l'alzarle anco di

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (2 risultati)

crescenzi volgar., 2-17: acciocché per li raccolti e alzati argini s'impedisca l'

tracotanza loro smisuratissima... non li ha certamente resi molto amabili agli occhi

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (2 risultati)

e di essa si servono per indorar li metalli, perciocché, inongendo di detta

di vitella e fegatelli di pollo e li ha amalgamati con cervello, bieta e ricotta

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (4 risultati)

iv-i-ioii: e un turbine di armonie li avvolgeva,... li trasportava nella

di armonie li avvolgeva,... li trasportava nella remota plaga invocata dal loro

giacomo da lentini, ii-98: quand'eo li parlo, moroli davanti: / e

e gioch'e riso, / onde gioiscon li amorosi amanti. petrarca, 15-13:

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (4 risultati)

guinizelli, iv-23 (5-60): dir li [a dio] potrò: tenea

non mi fu fallo, s'eo li posi amanza. iacopone, 33-6: cavallo

i-55: e appresso rivolti a noi con li aguzzati dardi,... di

è tanto amabile, che... li suoi nimici l'amano, sicome sono

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (3 risultati)

persona, e gli onori e'servigi li quali tu fai, gli fai non per

novellino, 96 (155): io li amo [i cavoli] più volentieri

mare amoroso, 329: chi vuole amare li conviene tremare, /...

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (5 risultati)

diritto, ma solamente si spandono per li lati, e queste si chiamano amarine ovvero

amarini, e su questi, se li ricevino, i viscidi. b. davanzali

sé una certa untuosità e crassizia che li dà una sustanza e virtù, che chi

sconcio stato, il quale molto amarifica li nostri animi. = lat. tardo

come le gelosie, i suspetti, li sdegni. della casa, 614: affermando

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (2 risultati)

trovi: / e s'elli awen che li risponda male, / cosa non è

con motti amari, che i principi li tengono a mente. tasso, aminta

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (2 risultati)

che direbbe così: / chi vuole amare li conviene tremare, / bramare, chiamare

la quale è moderatrice e ordina noi a li onori di questo mondo.

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (4 risultati)

sua. ottimo, ii-177: perocché li amati che lassù stanno, più in

volgar., 6-50: e sono uomini li quali s'amano troppo, e però

? torini, 318: noi veggiamo li amadori del mondo andare allegri e gai

intelligenza, 2: cominciano a gioire li amadori, / e fanno dolzi danze i

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (4 risultati)

sofferente. ella aprì gli occhi e li richiuse sùbito. pareva ch'ella non

donne, le quali, uccisi tutti li maschi loro, si diedono a l'armi

e diviziosa e dilettevole, ove abitavano li loro maschi cavalieri amazzoni, ed ivi con

nobile, bella e ssavia anbascieria, per li quali fosse cortesemente domandata la figliuola der

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (3 risultati)

/ e 'l duol che truova in su li occhi rintoppo, / si volge in

. novellino, 2 (io): li ambasciadori fecero la domanda loro, e

, 2-6 (188): veggendo li detti della balia con quegli dell'ambasciador di

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (3 risultati)

, che non so se si saranno li ambasciatori della febbre. b. davanzali,

. idem, inf., 1-69: li parenti miei furon lombardi, / mantovani

francesca. cantari, 237: li carri, ch'io vi dico, eran

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (2 risultati)

, se 'l suo cavallaro sì benignamente li facesse portare le bolze. verga, i-291

ambizione de'prelati nascono le discordie e li tumulti infra e'baroni. idem,

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (4 risultati)

ambizioso nostro appetito; il quale non li splendidi palagi, non li odoriferi giardini,

quale non li splendidi palagi, non li odoriferi giardini, non li ampi campi

palagi, non li odoriferi giardini, non li ampi campi ci possono saziare, né

per venire al suo fine ogni industria e li più sottili omori che tu vedessi mai

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (1 risultato)

quanto costei..., / che li puzza il zibetto e l'ambracane?

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (2 risultati)

ambrosia l'orezza. ugurgieri, 18: li suoi capelli spiraro dal capo divino odore

: ambrosia è un'erba, la quale li latini chiamano appio salvatico; da'greci

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (2 risultati)

recate davanti, e furongli recati amendui li garzonetti ravvolti in preziosi drappi. idem,

celebrare un trionfo comune ad amendua per li gesti loro. fioretti, xxi-955 (28

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (5 risultati)

, che per natura gli animali, e li uccelli di una specie, sono insieme

bazzicano il mondo, è quella appunto che li farebbe sospettare mal atti alla vera amicizia

targioni tozzetti, 12-11-238: ebbero poscia li malaspina delle contese col vescovo di luni,

virtù le piante nutrichi e insieme faccia li bruti animali amichevoli. 4

andremo sollecitando, che lui paghi li fitti più d'accordo e amichevolmente che si