Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: lei Nuova ricerca

Numero di risultati: 20998

vol. I Pag.1 - Da A a A (3 risultati)

tanto onor degnata allora: / da lei ti vèn l'amoroso penserò. idem

per forza, nell'animo entrare a lei con sollecitudine, come ella s'ingegna d'

(15): oh! suggerire a lei che sa di latino! leopardi,

vol. I Pag.3 - Da A a A (3 risultati)

ariosto, 1-36: quivi parendo a lei d'esser sicura / e lontana a rinaldo

essere, le più delle sere con lei se ne veniva a cenare. caro

molte altre donne, mi lamentai con lei. dante, inf., 16-8:

vol. I Pag.4 - Da A a A (1 risultato)

mezzo con renzo, forse più che lei medesima non lo credesse. leopardi, 19-127

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (1 risultato)

plebe un rettore, uomo del corpo di lei, nomato abbate, onorandolo di residenza

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (2 risultati)

ha accecato: / tanto lustrare de lei me fo dato, / che me fa

le tavole dell'abbaco e sotto lei siede abramo inventor di quella. g.

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (1 risultato)

/ venere e palla armati eran con lei [cleopatra]. chiabrera, 423

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (1 risultato)

. tasso, 6-64: ben molto a lei d'abbandonar increbbe / il signor caro

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (2 risultati)

amore del bel giovane che impazziva per lei, si mostrò appassionata e ardente.

., 2-7 (204): da lei innamorato partitosi, tutto il pensier della

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (1 risultato)

. angiolieri, 4-13: e di lei non mi posso gittar fuore, /

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (1 risultato)

. giovanetti, iii-203: mentre in lei, da man nocente e ria,

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (1 risultato)

natura, / per farsi grato a lei ne'suoi tormenti / s'abbellia, s'

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (3 risultati)

vanno a scaricare alcuni fiumi nati nelle di lei alpi, tuttavia [ecc.]

innocenza: guarire con la salute di lei, rifarsi la vita con quella giovinezza,

vita con quella giovinezza, abbeverarsi di lei sino a essersi cambiato tutto il

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (1 risultato)

corteggiatore specialmente se giovane, ché a lei, adesso parevano tutti abbindolatori di donne.

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (1 risultato)

esservi una volta abboccati insieme, e lei avere appreso il vostro e voi il suo

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (2 risultati)

. immantinente si partio lo spirito da lei. pulci, 3-22: sì fatta

abbondevolmente favorito, quantunque merito alcuno appo lei io non abbia. parini, 809:

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (1 risultato)

manzini, 7-229: seduta accanto a lei, nella macchina che abbordava la salita

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (3 risultati)

mentr'egli abbozzava uno stanco sorriso, lei gli mise gli occhi in faccia.

ostile, somigliante al ritratto che di lei abbozzano amici e parenti. pratolini, 2-350

l'idea all'ingrosso, abbozzata; lei può perfezionarla. viani, 19-466: le

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (2 risultati)

gloria finì di lavorar quell'abbozzo, da lei formato nella legge mosaica. magalotti,

impeto di gettarsi a terra innanzi a lei, di abbracciarle le ginocchia, di supplicarla

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (4 risultati)

e quinci non sentirsi punto inchinar verso lei l'amore per abbracciarla. idem,

sublime del tuo ultimo fine, e in lei riposare, e in lei ricrearti.

, e in lei riposare, e in lei ricrearti. goldoni, iii-252: dacché

/ e il beato terren che a lei s'abbraccia / la saturnia ricorda età perduta

vol. I Pag.32 - Da ABBRACCIARE a ABBRANCARE (2 risultati)

giovanni, i-90: giannetto andò a lei con molte abbracciate, e si salutarono,

d'un semplice amore abbracciata, da lei fuggire. 4. circondato.

vol. I Pag.36 - Da ABBRUCIATICCIO a ABBRUSTOLITO (2 risultati)

. palazzeschi, 1-410: forse anche lei rimarrà abbruciata dal suo amore.

una tomba nuovissima. bacchetti, i-115: lei era venuta disadorna e abbrunata, le

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (1 risultato)

che tutto il mondo dovesse soffrire come lei. idem, 2-171: gli faceva

vol. I Pag.38 - Da ABBURATTATA a ABERRAZIONE (1 risultato)

da barberino, iii-370: vedesti in terra lei la più compita, / così nel

vol. I Pag.41 - Da ABILITÀ a AB INITIO (1 risultato)

quel calor d'affetto invano cercato in lei. 3. rifl. disus

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (3 risultati)

: facevo fatica a dominare, davanti a lei, la mia abissale istintiva timidezza.

nell'abisso informe, / e sepolti con lei la luna e il sole. mamiani

ungaretti, viii-18: non distrarrò da lei mai l'occhio fisso / sebbene, orribile

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (2 risultati)

, 5-58: che abisso ora tra lei e quella compagna di collegio! come

. bernardino da siena, 643: di lei [maria] è detto..

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (1 risultato)

figliuoli, / lor abitari sian lungi da lei. g. villani, 3-5:

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (3 risultati)

nobil luce, / e quanto è in lei d'altero e di gentile. marino

). dante, 40-10: con lei non state, ché non v'è amore

di quella e la potenza di poter lei svegliare. idem, iii-xm-8: dicemo

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (1 risultato)

abitudine insieme, questo numero fue amico di lei. passavanti, 261: i medici

vol. I Pag.47 - Da ABIURA a ABNEGAZIONE (1 risultato)

: avrebbe finito con l'ammalarsi anche lei nonostante le abluzioni e le disinfezioni che

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (2 risultati)

] in faccia a tant'altre migliori di lei, abolite o inosservate, ella in

, 11-68: la mia fede in lei è pienissima: perché ella è il

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (2 risultati)

boccaccio, v-198: acciò che di lei avesse abominazione, quello luogo fece con

e dire false cose, e abbominose di lei. ariosto, 8-66: morte

vol. I Pag.57 - Da ACCAGLIATO a ACCALORIMENTO (3 risultati)

farci? rimpiansi d'avere scherzato con lei su quei fiori: era questo che l'

brina a sopraccigli. sbarbaro, 1-34: lei gestiva un po'accaldata di lietezza il

linee volgari che prendeva la bocca di lei, nell'abondanza e nel calore dell'eloquio

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (1 risultato)

venditori. idem, iii-463: anche lei avrà venti anni e leggerà la sorte sulla

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (1 risultato)

cogli occhi, mentre lavorava accanto a lei. de amicis, i-807: ricordo d'

vol. I Pag.61 - Da ACCAPPIAMENTO a ACCAREZZATO (2 risultati)

: lungo sarebbe a ricontarvi quanto / lei bireno accarezzi, et ella lui. anguillara

mostrò molto aver grato / ch'a lei venisse un si gentil signore; / e

vol. I Pag.62 - Da ACCAREZZATORE a ACCASARE (1 risultato)

secche dossi, 751: il di lei stesso ritratto da sposa ingialli, irrigidite;

vol. I Pag.63 - Da ACCASATO a ACCATASTARE (4 risultati)

sostenuta nei giorni prima, seguiva in lei un accasciamento quasi morboso. bontempelli, 4-125

verga, 2-295: si accasciava anche lei sul divano, colle braccia in croce

, xi-257: lottammo con violenza, lei per buttarsi di fuori e io per trattenerla

l'avrebbe sollevato? bontempelli, 9-203: lei non rispose e non si mosse,

vol. I Pag.64 - Da ACCATASTARE a ACCATTATO (1 risultato)

poh, infinito, / s'a lei io t'accattassi per marito. g.

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

stesse parole..., ma lei, nell'accecamento della passione non se

vol. I Pag.67 - Da ACCECATAMELE a ACCEFFARE (1 risultato)

amore disperato insorse, fu padrone di lei, l'accecò miseramente. moravia,

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (5 risultati)

tutti ha manifestati: / priega ch'a lei sia cavalier cortese / e che 'l

, 1-6: allora si accese contro lei tira di dio. beltramelli, ii-190:

così come disavvedutamente acceso s'era di lei, così saviamente era da spegnere per

., 10-8 (456): di lei s'accese, quanto di donna alcuno

... accesesi / oltra modo di lei. castiglione, 97: se talor

vol. I Pag.70 - Da ACCENDEVOLE a ACCENNARE (1 risultato)

, vi-141: amor mi die'per lei sì lunga guerra, / che la memoria

vol. I Pag.71 - Da ACCENNATAMENTE a ACCENSIONE (1 risultato)

mi accennò una seggiola libera accanto a lei. viani, 19-327: -pensa che

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (1 risultato)

rotti da un chiaro suon ch'a lei ne viene, / che sembra, ed

vol. I Pag.73 - Da ACCENTORE a ACCERRARE (3 risultati)

6-89: si era piantato davanti a lei col basco... e la corta

che, la terra accerchiando, intorno a lei si rivolge? foscolo, 1-14:

sbucai fuori da un cespuglio davanti a lei. = deriv. da cerchiare

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (3 risultati)

intendimento le discoprisse e di quel di lei s'accertasse. pulci, 18-31: disse

farla parlare ed accertarmi ch'era proprio lei non la lasciai più. d'annunzio,

marino, 314: a pena in lei / il monarca del del volge lo

vol. I Pag.75 - Da ACCESPUGLIARE a ACCESSO (4 risultati)

beltramelli, iii-193: gh occhi di lei, accesi da un tremulo raggio,

. campana, 12: io stringevo lei, dalle carni rosee e dagli accesi

de marchi, 251: era proprio [lei], un poco accesa per la

difficili che non erano accessibili né a lei né a me. panzini, ii-232

vol. I Pag.76 - Da ACCESSORIAMENTE a ACCETTA (1 risultato)

come alla commedia, è fine da lei inteso, ma in supremo grado l'instruire

vol. I Pag.77 - Da ACCETTABILE a ACCETTAZIONE (2 risultati)

comprare una cambiale di duemila lire; lei ci farà la firma come su quella

.. accettava, credendo fermamente da lei niuna cosa essere amata se non egli

vol. I Pag.78 - Da ACCETTEVOLE a ACCHETARE (1 risultato)

apparita: / e io che per veder lei mirai fiso, / ne sono a

vol. I Pag.81 - Da ACCIACCOSO a ACCIAMBELLATO (1 risultato)

traditor di ferreo rostro / s'avventa contro lei che 10 sostenne; /

vol. I Pag.82 - Da ACCIAPINARE a ACCIDENTALITÀ (3 risultati)

. moravia, xi-481: accanto a lei, abbaiando, correvano due enormi cani danesi

solo sua naturale bellezza si sta con lei, da tutto accidentale adornamento discompagnata.

dicendo, come se la gravità ancora lei accidentale non fussi. idem, 1-128

vol. I Pag.83 - Da ACCIDENTALMENTE a ACCIDENTE (2 risultati)

tale e di tanta forza, che in lei spense ogni segno di vita. libro

accidente! -diceva mio padre [di lei]. pea, 3-8: con quella

vol. I Pag.84 - Da ACCIDENTI a ACCIDIARE (1 risultato)

è già tardi! -accidenti anche a lei! non è la prima volta che fa

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (1 risultato)

, che tutta la pietà parea in lei accolta. idem, inf., 8-24

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (1 risultato)

... ringraziatala dell'onor ricevuto da lei, accomandandolo ella a dio, a

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (1 risultato)

masuccio, 35: con tal conclusione da lei accombiatatosi, a la sua stanza se

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (3 risultati)

e con motti e facezie convenienti a lei ogni persona che le occorrerà. bandello,

. egli si accomodò di fronte a lei, e la sua persona parve seguire le

832: un piccolo dovere scelto da lei e accomodato ai suoi istinti. ojetti,

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (1 risultato)

la mano / alla tua dama, e lei dolce cadente / sopra di te col

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (2 risultati)

, ii-303: ha lasciata la di lei lettera al mio alloggio, accompagnata dalla

compiuto, se 'l suo parentado tratta di lei di nuovo acompagnare, credo che fa

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (1 risultato)

fisico che mi accomunasse allo spasimo di lei. 3. mettere insieme,

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (2 risultati)

t'acconcerò le piume / dove con lei ti corchi. -sottoporre un materiale

un atto di fede per credere che sia lei. 6. adornare (la

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (2 risultati)

aita, / che non appar in lei segno di tema. b. davanzati,

acconciata in tal modo, c'era in lei, non sapevi se più della monaca

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (1 risultato)

un certo cotale da lasciarne il pensiero a lei, anzi da starsi come e'fusse

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (3 risultati)

pianto un ampio lago / lunge da lei, che lunge anco innamora, / non

confessasse chi fosse stato acconsen- ziente con lei a velenare il fanciullo. accontaménto

divenire; e accontatosi col marito di lei, per quel modo che più onesto

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (2 risultati)

guittone, ii-275: merzé di lei ch'ogni on nemico ontra, /

regio. idem, i-45: in lei con la eccellenza dell'arte si accoppia l'

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (1 risultato)

più facil gli fia, / che poter lei veder che sua non sia. pea

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

momento, per levarsi dalla vista di lei così accorata, e non sapendo staccarsi.

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (3 risultati)

le stelle / potre'inanzi, che lei accordare / ched ella si volesse umiliare.

94): fattolesi più presso, con lei entrò in parole e tanto andò d'

, che egli si fu accordato con lei e seco nella sua cella ne la menò

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (5 risultati)

gran disio ch'i'ho di veder lei; / non soffrir che costei / per

e si fu accorta / ch'io di lei m'era accorta. idem, 825

gente che non s'è mai accorta di lei, che non ha mai voluto vederla

credeva), la più dicevole a lei fosse una accorgevole reticenza. = deriv

/ ch'usi o femina o maga a lei son note. idem, 19-76:

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

i tuoi mandi al palagio / di lei, chiedendo se tranquilli sonni / dormìo

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (5 risultati)

1-242: si accosciava sul suolo accanto a lei. dossi, 206: s'

, enormi buoi che ruminando volgevano a lei il muso. -figur.

pensomi che le dimonia ch'erano con lei, avessono una grande percossa per lo

tardi accostò le labbra all'orecchio di lei e vi bisbigliò qualcosa. palazzeschi, i-7

barberino, 65: tutte s'acostano a lei confortare. dante, inf.,

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (2 risultati)

. machiavelli, 690: acostianci a lei per intendere la cosa. bembo,

: essendo il marito giaciuto carnalmente con lei, più accostare noi si lasciava infino

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (1 risultato)

si era accovacciato non meno tranquillo di lei. ojetti, i-532: tirava guli pel

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (1 risultato)

: e quanta e quale vid'io lei far piùe / per allegrezza nova che s'

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (1 risultato)

s'accucciarono. panzini, 11-666: lei quando = deriv. da culo (v

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (2 risultati)

l'avea voluta, che egli da lei accusato fosse, lodando prima la giovane

egli si accusò di mille torti verso di lei: gli sembrò di averla battuta,

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (2 risultati)

mia madre, li quali io sento contra lei prontissimi, e veder me li pare

veder me li pare insidiatori della vita di lei. idem, i-327: avendo io

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (1 risultato)

): e sdegnato forte verso di lei, il lungo e fervente amor portatole subitamente

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (1 risultato)

subito si muore: spandendo aceto sopra lei, risurge. bencivenni, 1-110: prendete

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (1 risultato)

nievo, 179: successe nell'anima di lei quello che sulle lastre del fotografo al

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

giornale sulle mie e sulle ginocchia di lei ammucchiàtavi l'uva, ci mettemmo deliziosamente

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

cose che non sono bianche perché a lei sono dissimili. di grazia, 1-88

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

. bonagiunta, ii-306: ché di lei sorge ogn'altro ben terreno, /

era come un cristallo nero, e lei bianca come una ninfa. -marin.

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

, iii-1024: torno a raccomandarmi a lei, trovandomi propriamente coll'acqua alla gola

un partito. moravia, vii-130: lei se ne approfittava, cercava di tirare

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (1 risultato)

le parti più donnesche del corpo di lei. -acqua, di mare e

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (1 risultato)

ac- quattare come un gatto, perché lei, quasi avesse presentito il suo grido

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (1 risultato)

una innata inclinazione di quello che a lei è sommo bene: né mai acquiesce insino

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (1 risultato)

me vi tornerò allora ad esser con lei che ella questo anello avrà in dito,

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (3 risultati)

con un'acuità assidua perché nulla di lei gli sfuggisse. soffici, 5-64:

forse più che la fantasia lavorava in lei l'istinto, acuito dall'abbandono in cui

tormento. de sanctis, iii-308: lei sola sente il fremito e l'orrore

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (2 risultati)

ogni sorriso, ogni inflessione di voce di lei, nell'ultimo colloquio che avevano avuto

i-383: l'uso vero e proprio di lei [la geometria] si è,

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (1 risultato)

ultimo acuto. tombari, 2-72: lei non sapeva esprimersi, ma con certe mossette

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (1 risultato)

scandivano bene le parole dentro il corno, lei invece parlava adagino adagino, alitato appena

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

.. / dunque ragion de servir lei m'adagra. = deriv.

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (3 risultati)

; / né ci ad- demmo di lei, sì parlò pria, / dicendo:

, non si addiede della presenza di lei. bocchelli, 1-i-161: il novellino

addebitasi anco la persona della somma facendone lei debitrice. boccardo, i-35: addebitare,

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (2 risultati)

bocchelli, 1-iii-607: sulla famiglia di lei s'addensavano minaccie e pericoli oscuri.

: feci per acchiapparla al polso, ma lei, tutto ad un tratto si chinò

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (1 risultato)

2-583: crede che non lavori? lei sbaglia. sono addetta alla guardaroba,

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (1 risultato)

averla per moglie, al padre di lei la fece addimandare. livio volgar.,

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (1 risultato)

di sottoporla [la ragione] a lei, che, se la trovasse insussistente,

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

: contra gli artigli / feri di lei, che tutto il mondo addoglia, /

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (2 risultati)

10 non m'era per niente addimesticato con lei, come sal- vatichetto ch'io m'

, e avete cercato per giungere a lei di addomesticarvi colla sorella. verga, 3-198

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (2 risultati)

percosse, / che le ben teste in lei salde giunture / lentando aperse, e

8-626: poscia in grembo / di lei placidamente addormen- tossi. soderinì, ii-333

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (2 risultati)

l'altre fanno, / addossandosi a lei, s'ella s'arresta. bibbia volgar

ii-981: all'urto della mano di lei che lo scacciava, si restrinse [il

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (3 risultati)

6-380: non sapevo... che lei fosse addottrinato nella scienza etimologica.

a galla i solidi men gravi di lei. 2. sm. buommattei

sollecitazione. calvino, 1-369: lei si buttava su una sedia in cucina,

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (2 risultati)

martir l'adduce in forse, / rappella lei da la sfrenata voglia / sùbita vista

(24): ma se 'n amar lei m'adduco / del cor tutto e

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (3 risultati)

il tempo del suo parturire; e lei partorì uno figliuolo. petrarca, 365-8

, 9-456: sentiva le labbra di lei posarsi sulle sue, fredde, aderenti,

annunzio, iv-1-777: sentì la vita di lei avvicinata alla sua propria vita, quasi

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (1 risultato)

vi si affonda come più pesante di lei in egual quantità. ma disfatto in

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (2 risultati)

connoscenza e savire / adesso fanno co lei dimoranza. stefano protonotaro, i-3-13: e

. stefano protonotaro, i-3-13: e de lei so temente, / per che meo

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (1 risultato)

c'è chi mi possa favorire più di lei, sapendo l'adito che ella ha

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (3 risultati)

aveva serbato amore ai libri da lei stessa letti nell'adolescenza... appartenenti

non sono adombramenti di tutte le grandezze di lei. papini, 8-213: la telepatia

questa sensazione e delle cose attenenti a lei io non pretendo d'intendeme se non

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (2 risultati)

febee incontro di stamani? ed è lei il soggetto di tanto dolce sognare?

paterno non riusciva più a penetrare in lei. manzini, 10-70: certo è che

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (1 risultato)

generoso ama la patria e si adopra per lei in fatiche onorate, non in ozio

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (2 risultati)

, 20-69: or, tal veggendo lei, ch'amando adora, / là si

765: o celesti facelle, / di lei ch'amo ed adoro / ras- somigliate

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (4 risultati)

. che tu non parli a lei immediatamente, che non è degno;

solo sua naturale bellezza si sta con lei, da tutto accidentale adornamento discompagnata.

alti miracoli adornezza, annunzia che per lei si vedranno li adornamenti de li miracoli

dell'adomarmi con le mani; / lei lo vedere, e me l'ovrare appaga

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (2 risultati)

, iv-27 (7-25): ché 'n lei èn adomezze, / gentilezze, savere

, 19 (71): dice di lei amor: « cosa mortale / come

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (1 risultato)

: i suoi genitori adottivi (ma lei li credeva davvero babbo e mamma)

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (3 risultati)

i-17: ma invidiando l'altezza di lei [di giulia], come la sua

begli anni. segneri, iii-2-81: per lei [per la colpa] si aduggia

ombra della colpa che la coscienza di lei continuamente vi proiettava. negri, 2-781

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (1 risultato)

di fiori] / che per esser da lei mirato e colto / non le fesse

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (4 risultati)

della corte, che giudicassero a morte lei, e li due adulterini figliuoli. d'

quale è premuto, ma del marito di lei. idem, dee., 6-7

acqua, e se non aveva peccato, lei passava via sanza macula alcuna, e

/ ch'adulter era, e non di lei fratello. idem, 20-11: ai

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (1 risultato)

bruna. /... / a lei tenebre dolci il sole appresta, /

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (1 risultato)

fra 'l campo e le mura a lei s'oppone. idem, 8-6-1564:

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (2 risultati)

iv-32 (15-5): verde rivera a lei rassembro e l'aire / tutti color

aere pluvio ed ebbe a far con lei. idem, dee., 2-10 (

vol. I Pag.188 - Da AEREOPLANANTE a AEROFOBO (1 risultato)

dossi, 263: egli sedèa presso di lei, ch'era un solo sorriso,

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (1 risultato)

... dell'aria affaccendata di lei, dell'insolito va e vieni che

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (1 risultato)

sia pariscente. mostacci, ii-179: di lei avanzare adesso fui penzoso / oltra poder

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (2 risultati)

trovare il suo amante, che più di lei lo desiderava, dettono ordine fra loro

, affannosamente, e l'affanno di lei troppo inumano incrudiva il suo affanno.

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (2 risultati)

nessuna comunitade, né nessuno affare con lei. chiose sopra dante (tommaseo]:

capitasse a cartagine e avesse affare di lei [di didone]. 11.

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (1 risultato)

io sono affatto affatto innamorato e di lei e de'bellissimi suoi versi. idem,

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (1 risultato)

): e sedendo... con lei, la cominciò a riguardare pieno di

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (1 risultato)

. oh, che brutta parola! * lei si è affermato! '. questa

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (1 risultato)

ch'altro già non affetto / che veder lei che di mia vita è posa.

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (3 risultati)

permesso qualche avance di matrimonio col di lei genitore, e ne avevo avuto buoni

ii-345: non ti fidare di lei [della memoria]: fa spesso ragione

se non mi avesse affidato la di lei generosa, e gentilissima benignità. pellico,

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (1 risultato)

aperta bocca / la contadina, quando a lei pensosa / de la quartana del marito

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (2 risultati)

guai / ercule partorendo, e dopo lei / isifile dolente affigurai. fioravante,

idem, iv-2-105: la testa di lei, scarnita, affilata, scolpita rigidamente

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (1 risultato)

pucciandone, iii-1-19: tant'è savere in lei con grande onore / e gran beltà

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (2 risultati)

... -ma la voce di lei si affiochiva nel pianto. montale, 1-83

occhi al cielo affissa, e in lei converso / sembra per la pietate il

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (1 risultato)

di bologna], di non cangiar lei per chi che sia. segneri, 1-555

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

colpa, ma per poco amor di lei. galileo, 1062: gli scrivo

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (1 risultato)

, ii-359: la disperazione cresceva in lei, la invadeva tutta, l'affogava,

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (1 risultato)

precipitare delle vicende esteriori, tanto più lei aveva bisogno di raccoglimento. comisso,

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (4 risultati)

si trovavano soli egli si volgeva a lei, la stringeva con violenza, le affondava

sul collo come volesse sprofondarsi tutto in lei. bontempelli, 8-30: ogni tanto

vi si affonda come più pesante di lei in egual quantità. forteguerri, 13-2

stava ancora affondando a pochi palmi sotto di lei. 6. intr. (anche

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

pietà m'affiena, / se con lei parlo. arici, 143: i bruti

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (2 risultati)

ariosto, 23-14: astolfo disse a lei che le volea / dar rabican, che

., 10-87: ed elli a lei rispondere: « or aspetta / tanto ch'

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (2 risultati)

in parte per la bellezza di lei, in parte per averne ricevuto affronto

provato dispetto. deledda, ii-35: da lei aveva sempre ricevuto più busse che

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (1 risultato)

durante la lettura, la voce di lei mutava tono, si faceva più bassa,

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (2 risultati)

vogliono che l'anima e il senso da lei nascano, e non vengano dalle cause

'ngrato. idem, ii-260: senza chieder lei ciò che m'agenza, / m'

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (2 risultati)

in questa vita concede all'anime che di lei innamorano agevolezza di volare in cielo.

, i-376: ma quando saprà che lei è il regio commissario, le userà

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

ca pregar mi varria, / vedendo [lei] l'umil meo agecchimento.

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (4 risultati)

aggettivo... doveva declinarsi per lei? tombari, ii-219: nessun aggettivo,

finestra, col viso ancora rivolto a lei. c. e. gadda, 2-17

mi amava più. ma sentirmelo dire da lei mi fece lo stesso un effetto agghiacciante

amore ella sofferisse che egli allato a lei si coricasse tanto che alquanto riscaldar si

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (2 risultati)

ove fortuna il tira / lunge da lei, per lei seguir, s'aggira.

tira / lunge da lei, per lei seguir, s'aggira. idem, 8-68

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (3 risultati)

ancora / ch'io non trovasse in lei nova bellezza; / onde amor cresce in

petrarca, 215-9: amor s'è in lei con onestate aggiunto, / con beltà

): avvenne che, crescendo in lei amor continuamente e una malinconia sopr'altra aggiungendosi

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (2 risultati)

dirsi 'aggiunto'. fogazzaro, 5-198: « lei è il signor maironi? * disse

le mani. dessi, 6-67: lei non stava pensando alle sue trecce,

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (1 risultato)

che si faccia un'eccezione per lei. [ediz. 1827 (174)

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (1 risultato)

l'uomo che la sera accanto a lei fa progetti. c. e. gadda

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (3 risultati)

alla piccina... porgeva a lei... materia di riso.

creder lecito di poter fare con esso lei questo passo, e di vedermelo aggradito.

eo metto 'n agrandire / me, per lei più servire, / me fa ciò

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (1 risultato)

quale aggravandosi sopra tutte le cose a lei sottoposte, le costringa a uscire de'

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (2 risultati)

per farmene poi l'aggraziato dinanzi a lei. cantoni, 56: mi pare

: e 'l dire e 'l far di lei sì agrazioso. = comp. di

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (1 risultato)

2 (38): e lei s'andava schermendo,... facendosi

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (1 risultato)

, ii-407: che colpa ne ha lei se ha dovuto lottare e se ancora

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (1 risultato)

iv-1-404: stando in piedi dietro di lei, in quella tensione estrema, come

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (1 risultato)

con le sue compagne, intrattenermi con lei. palazzeschi, 3-130: ci si

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (3 risultati)

parevano commuovere tutto lo spazio intorno a lei e aumentare la luce agitandola. deledda

ed affetti che l'hanno agitata lei stessa sino dalla primissima età sua. p

tenessi molto poco conto del grande amore che lei mi portava. manzoni, 112:

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (1 risultato)

fui stupita dell'agitazione che suscitò in lei il mio racconto. gli occhi le si

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (1 risultato)

una bella favola. moravia, ix-335: lei disse: « sì mamma »,

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (1 risultato)

che per dirlo e non far danno a lei, / il re fece giurar su

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (2 risultati)

torse. galileo, 767: in lei [nella calamita] risiede virtù di conferire

. tasso, 6-82: a lei non tarda i passi il lungo manto /

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

so più che feci. agonizzai con lei. ojetti, ii-8: ero salito al

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

; dispiacere. panzini, ii-319: lei andava adagio... pareva che le

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (1 risultato)

bella, / e ne'tronchi per lei tarmi ritorte / aguzza e sfida il fier

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (1 risultato)

. bontempelli, 8-46: fissò anche lei verso quel punto, aguzzando lo sguardo

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (1 risultato)

dossi, 14: si trastullava anche lei a battagliare sull'aia gettàndomi bracciate e

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (3 risultati)

. battista, iii-392: io cerco a lei, ed ella al cielo aita.

e da le aurate volte / a lei l'impietosita eco rispose. d'annunzio,

, i-142: i fiorentini trasformarono per lei [la regina margherita] in aiole le

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (4 risultati)

io-7 (446): il padre di lei e la madre, dolorosi di questo

machiavelli, 384: era stato da lei chiamato perché l'aiutasse governare il regno.

aiutando il silenzio e l'aria nera / lei salva al fin ne la città raccolse

arezzo, / canzon, e a lei dì quale / spera m'aiuta e vale

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (2 risultati)

io mi volsi: / aiutami da lei, famoso saggio. pulci, 15-27:

, che ponga mente nelle maniere di lei come è fazionata, e alla parte

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (5 risultati)

con l'ali de la mente a lei / appressarmi tentai. tommaseo, 1-148:

e l'ali / dispiegò sovra lei placide e chete. idem, 8-57:

si trovò nell'ala del profumo di lei, un profumo noto. 4

appare / fastosa donna, ed ala a lei davanti / s'odon d'intorno i

e tutti quasi fecero ala al passaggio di lei. panzini, i-570: e se

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (1 risultato)

sangue, in quel garbuglio audace / a lei pur non si bada.

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (3 risultati)

panzini, i-799: non è vero che lei abbia un cuore di pietra. è

fila; / di bianco lino, come lei, vestite; / nelle pallide conche

vivendo al lume delle lampade, era lei pure divenuta una lampada: lampadetta d'

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (2 risultati)

da barberino, 115: era tanto in lei disonestà, che suo marito..

la donna; trovòe due conti con lei in giardino. dante, 51-8:

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (1 risultato)

notte avevano albergo, scendevano attorno a lei con tanta grazia come se ella fosse

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (1 risultato)

idem, i-391: il viso [di lei], bianco come un alburno

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (1 risultato)

può da essa natura, perché i'lei non è strumenti organici colli quali essa

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

alcuni / da quei che parla a lei. dante, 11-4: lo meo servente

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (1 risultato)

di fiori] / che per esser da lei mirato e colto / non le fesse

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (1 risultato)

di una grandezza mirabile e aleggia intorno a lei un cordiale sentore di resina e d'

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (2 risultati)

: a costui viene aletto, e da lei tolto / è 'l sembiante d'un

moretti, 6-36: le aveva scritte lei, le parole di quel cartello, molti

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (1 risultato)

335-7: l'alma, ch'arse per lei sì spesso et alse, /

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (1 risultato)

, molte fiate voleano cose conchiudere di lei che io non le potea intendere,

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (1 risultato)

dell'essere che egli avea da lei riportato nell'incamarsi, non che

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (1 risultato)

è aperta, se vuol tornare, lei. codice civile, 198: la moglie

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (2 risultati)

luoghi consacrati dalla poesia alitavano sopra di lei. panzini, il-n: una freschezza forte

iv- i-72: essere là, con lei, in quella intimità così raccolta,

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (2 risultati)

forte l'amichetta. moravia, xi-103: lei, allora, con mia sorpresa

spalle. idem, xi-501: poi lei salì sul sellino, dietro di me,

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (1 risultato)

, con erse molto stretto, / di lei 'n amor dolcissimo allacciato. d'annunzio

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (1 risultato)

. d'annunzio, iv-2-122: dietro di lei un sussurro correva nella moltitudine; allato

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (2 risultati)

. deledda, ii-705: là anche lei avrebbe passato le sue ore a rattoppare

ragione alleandosi alla giovinezza, che in lei domanderebbe amore vivo e fervido, la per

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (1 risultato)

ciascuno diceva sé essere più amato da lei, e in ciò ciascuno diversi atti

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (2 risultati)

la certezza di non essere giudicato da lei come un uomo comune alleggeriva nella mia

: nessuna sapeva ravvivare la compagnia quanto lei, alleggerirne il tono. sembrava che

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (1 risultato)

la poesia, fusa e identificata con lei, vuol dire che allegoria non c'

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (3 risultati)

/ de la tua dama: a lei dolce ministro / dispensa i cibi, e

[col marito] e col suocero di lei. 8. intr. con

stato. giusti, ii-182: se a lei ha fatto piacere la mia lettera,

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (2 risultati)

, e d'esto core ardendo / lei paventosa umilmente pascea. parlamenti ed epistole

e di aver passato qualche ora con lei. ojetti, no: tutte le

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (2 risultati)

triema il cor qualora io penso / di lei in parte ov'altri li occhi induca

le si allentavano continuamente sulle spalle, e lei continuamente le riannodava alla meglio e le

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (1 risultato)

: la stessa fama sciagurata a lei, / impazzata d'amor, portò

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

qualche pezzetto di carta stampata, essendo lei analfabeta, la portava ad un mio

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (1 risultato)

indurre. bembo, 1-197: e lei sì bella veggio, / che piacer d'

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (1 risultato)

tenace. della casa, 2-2-141: lei, siccome nobilissima pianta peregrina, nel

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (1 risultato)

in ital. il voi e il lei). allocuzióne, sf. discorso

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (2 risultati)

alcuna speranza vivesse di dover mai a lei piacere, pur seco si gloriava che in

averla forte in odio, e disse a lei: certo tu non averai marito da

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (1 risultato)

barberino, 104: quando si parte da lei / lo suo marito, che va

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (3 risultati)

, / e tremole e vezzose a lei dintorno / sfavillano le stelle, allor che

vittorini, 2-143: - un giorno lei mi disse: morirò! -e

le aveva dato il danaro... lei non aveva voluto prenderlo; ma lui

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (1 risultato)

grazzini, 4-273: in quanto a lei, la festa si farebbe senza alloro

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (1 risultato)

e si animavano ed andavano verso di lei. beltramelli, iii-101: le ritornava

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (1 risultato)

camerata: « allungate il passo. perché lei si volta a guardare? ».

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (1 risultato)

forte; / tal che non sostien lei, né l'omicida / de la dolce

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (1 risultato)

almanaccando che cosa ne poteva esser di lei. idem, 611: mi si lasciavano

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (2 risultati)

lei potessero correre dei sensi amorosi. almeno io

, 6-17: dove poteva andarsene, lei? almeno avesse potuto andarsene.

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (2 risultati)

ove rimiro / eurilla mia ch'in lei si specchia e ride. testi, 317

allato. ma pure, avendo udito lei essere così cruda ed alpestra intorno a quelle

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (2 risultati)

più fare credente altrui, feci per lei certe cosette per rima. idem,

, / e qual che sia di lei, noi mi celate. idem, 26-2

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (2 risultati)

scorse in fondo alla scala marisa. lei si fermò, interdetta. aveva un

la pazienzia grida, e bestemmia altamente lei, se stesso e la sua trista

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (1 risultato)

di contare e dire / corno di lei m'ha priso. malispini, 1-33:

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (2 risultati)

propri della giovane età, si alternano in lei. idem, 7-617: si alternavano

la tenne per molte settimane, così che lei dovè rimandare la partenza. pea,

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (1 risultato)

nobil luce / e quanto è in lei d'altero e di gentile: / e

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (2 risultati)

basso suo marito se egli veniva dinanzi a lei, come soleva, ad arricciarsi i

vanto. petrarca, 13-14: da lei vien l'animosa leggiadria, / ch'

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (2 risultati)

il nipote], quel « lei * che tutti gli dovevano dare era rimasto

l'angelo respose, e disse a lei: -lo spirito santo sopra- venerà in

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (2 risultati)

mia madre domandò se mi avesse portato con lei in tutte le case del giro.

a intenerir più destre / apre a lei del suo cor l'alto cordoglio. /

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (3 risultati)

basso suo marito se egli veniva dinanzi a lei, come soleva, ad arricciarsi i

sì più volontieri, quando stimerà d'esser lei a fare alto e basso! vittorini

. deledda, ii-566: tale e quale lei, bianco, biondo, aitino,

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (2 risultati)

, ogni mio bel disegno / in lei finia, né passava oltre il segno.

oltre il segno. / io da lei altretanto era o più amato. idem,

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (4 risultati)

innamora. petrarca, 22-32: con lei foss'io da che si parte il

ad altri non restava a dir che a lei,... così a dir cominciò

domani. pr aiolini, 5-79: lei mi ha detto che eri a roma,

(223): la gentil donna che lei dal padre ricevuta avea, senza aver

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

21 (358): vedo che lei ha buon cuore, e che sente pietà

pietà di questa povera creatura. se lei volesse, potrebbe farmi paura più di

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (3 risultati)

1-ii-519: urlava il matto; urlava lei; fissandosi l'un l'altra con occhi

2-7 (199): sì forte di lei subitamente s'innamorò, che ad altro

gocciolo » disse perpetua, mescendo. « lei sa che questo le rimette sempre lo

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (1 risultato)

il premio ci aspettava nell'altro mondo e lei mi aveva fatto una grande sfuriata dicendo

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (2 risultati)

: / e le parole ch'om di lei po'dire / hanno vertù di far

per più fare credente altrui, feci per lei certe cosette

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (1 risultato)

altri si occupassero invece senza tregua di lei, e perciò fossero sempre gente elevata,

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (1 risultato)

fu il fatale / giorno, ch'a lei diè morte, a me natale.

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (2 risultati)

potresti dire a tua madre che lei tutte le capirebbe e le alzerebbe al suo

per l'aere poggia, / alzando lei che ne'miei detti onoro. idem,

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (3 risultati)

congiungimenti cercai, non appressandomi prima a lei,... che io con

infiora. paoli, iii-192: fingo in lei tardo ingegno, e minacciante / tocco

amante cominciasse a diventare un estraneo per lei. idem, i-389: gli amanti

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (1 risultato)

, viole..., profumo di lei! paolieri, i-110: e attorno

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (3 risultati)

, in: richiudo amareggiato / da lei [dalla luna], che vergognosi sentimenti

, iv-2-371: non posso parlarvi di lei. è come se voi mi costringeste a

, i-172: l'essere lontano a lei credo senza comparazione ti sia noioso; ma

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (4 risultati)

, e beve intanto / dell'erba a lei salubre il succo amaro. arici,

fasce lo avvolge. panzini, ii-219: lei pesta, fine fine, le mandorle

'l sai, che non ti fu per lei amara / in urica la morte.

nostro sapore e non per quello di lei; e perciò, sì come teneri e

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (2 risultati)

che lo urgeva. senza di. lei nulla esisteva, tutto era tenebre.

stato un amante blando e temperato, con lei sentì di essere un amatore vulcanico.

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (1 risultato)

aperta bocca / la contadina, quando a lei pensosa / de la quartana del marito

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (2 risultati)

: più e più volte mandò a lei per interposta persona doni e ambasciate,

le preghiere dei molti ambasciatori mandati da lei ai sommi pontefici a richiamarne la sede

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (2 risultati)

core uniti, / cogliemmo ancor di lei frutti soavi. tassoni, i-99: se

pareva fare alcuna differenza tra me e lei e ci considerava ambedue come ragazze facili

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (1 risultato)

di felino e di ambiguo, in lei, il corpo vicino ma l'anima sfuggente

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

il ciel la figlia amestri, a lei / ti ambirebber consorte i voti miei.

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (1 risultato)

: cresciuta la banda, era cresciuta in lei di pari passo l'ambizioncella di

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (1 risultato)

: vidi nelle pupille... di lei un'improvvisa luminosità che valse più di

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (2 risultati)

indistinta / simiglianza gentil, ch'a lei ricorda / l'amenità della pendice.

per uno, e un capo ameno come lei, ci si campa due e tre

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (2 risultati)

suo carattere dal modo con fi quale lei guardò prima fi pacchetto, poi me

le diedi fi pacchetto delle americane e lei volle aprirlo e fumarne subito una.

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (1 risultato)

amichetta, che ha un anno meno di lei. 2. l'innamorato,

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (1 risultato)

donna, era anche perché sentiva per lei una certa amicizia. amicizia che copre

vol. I Pag.392 - Da AMICO a AMILENE (1 risultato)

. collodi, 314: toccava a lei [cenerentola] a stirare le sottane

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (2 risultati)

chi bene intenderà, dirò come a lei fui fatto amico, e poi come

ch'io porga / di sposo a lei la mano. manzoni, 61: quei

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (1 risultato)

essere di maniera attraversati e ammacchiati in lei gli sterpi e i pruni, ch'ei

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (3 risultati)

erro soletto il mondo, tutto di lei l'impronto. periodici popolari, i-138:

e perciò ingiusto chi resta ammaliato da lei. deledda, ii-312: maria è

pretende poi di essere sposata e far lei da padrona. = deriv. da

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (2 risultati)

vederlo; e la sua amante, anche lei, ammanettata, come una ladra,

, ammanettata, come una ladra, lei che ci aveva dell'oro quanto santa margherita

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (1 risultato)

chiesa santa: / tu ven a lei obidente ed ella de fé t'ammanta.

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (1 risultato)

, 1-234: in attesa del provvedimento da lei auspicato, ecco che il disegno di

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (1 risultato)

sono pur necessarie. panzini, ii-636: lei sta lì a ammattirsi tanto per mettere

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (3 risultati)

molto al tuo bambino, e lei non ne ha. chi sa che non

già, vada a morire ammazzata lei e tutti i mortacci suoi.

questa...: è dunque da lei ammazzerare, che non è senza

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (1 risultato)

cosa metto cura, / se non di lei: o ecc'om ben ammendato

vol. I Pag.407 - Da AMMEZZATO a AMMINISTRANTE (2 risultati)

ma al moto di lui prontamente volgeva anche lei il viso a guardarlo, ammiccando.

346: e improvvisamente era riapparso in lei, nel suo modo di gestire, di

vol. I Pag.409 - Da AMMINISTRATORIO a AMMINUIRE (1 risultato)

loro tanto timore e tanta vergogna a lei faceva solamente ridere, e ridere

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (2 risultati)

, sappiendo come sia fatta quella che per lei tu meni. idem, dee.

finalmente ruina una nazione, spegnendo in lei ogni amore per le cose sue. tommaseo

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (2 risultati)

ii-447: il gigante « che con lei delinque * non è uno a cui ella

superba per troppo bene non conquistato da lei, e non ti fidi con le tue

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (1 risultato)

a intenerir più destre / apre a lei del suo cor l'alto cordoglio.

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (1 risultato)

il giovane, 9-10: ammonito da lei prima co'tempioffi / a tòrleti d'appresso

vol. I Pag.416 - Da AMMONTAGNARE a AMMONTICELLARE (1 risultato)

: c'era sempre una stanza riservata a lei, che durante la sua assenza serviva

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (2 risultati)

particolarmente alla pietà, e ravvivasse per lei quel sentimento ormai stracco e ammortito ne'cuori

odio così ammorza / la conoscenza in lei, che non comprenda. michelangelo,

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (2 risultati)

in eterno, dopo la partenza di lei. = deriv. da amnistia

, 38-171: rindossata la vestaglia, lei restava in mezzo alla stanza, più

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (3 risultati)

la cagione che non posso pensare a lei senza sentirmi fremere l'anima nel corpo

, purg., 8-77: per lei assai di lieve si comprende / quanto

infino che non ti se'congiunta con lei; sì che vedi ch'amore tira

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

« come va l'amore? » e lei rispondeva, ridendo: « l'amore

patrizii licenziosi. manzini, 10-42: lei pure fu una ragazza salda e lucente

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

le destre a biancofiore, con lei si rallegrano, dandosi lieti baci

vol. I Pag.426 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

facendo di ricchi mangiari per amore di lei. n. franco, 2-12: deh

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (2 risultati)

, gratia piena ', / dinanzi a lei le sue ali distese. 16.

e i faretrati amori / ministri a lei d'intorno. a. m. narducci

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (1 risultato)

cresciuta la banda, era cresciuta in lei di pari passo l'ambizioncella di tener cattedra

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (4 risultati)

. se stesso miseramente impacciò, di lei ardentissimamente innamorandosi. idem, dee.

maggior col tramontar del sole / in lei risorge l'amorosa cura. gradenigo,

e senza mezzo, si riposa in lei, il quale è fonte di tutto amore

/ de l'amorosa mente / che sanza lei non può passar un'ora. idem

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (2 risultati)

(166): con amorosette lacrime lei mi pregava, che di grazia io mi

rosette e pronte, / serve di lei, che quasi vaga aurora, /

vol. I Pag.431 - Da AMPELOPSIS a AMPLAMENTE (1 risultato)

pianto un ampio lago / lunge da lei, che lunge anco innamora, / non

vol. I Pag.436 - Da ANACRONISMICO a ANAGALLIDE (1 risultato)

della presente filosofia e i correnti di lei bisogni, è un pretto anacronismo.

vol. I Pag.437 - Da ANAGENESI a ANALE (1 risultato)

conosciuti neho stanzone dell'ufficio anagrafe; lei doveva richiedere un certificato di cittadinanza.

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (1 risultato)

un calzolaio storpio. moravia, vii-64: lei iv-1-48: la trista consuetudine dell'analisi l'

vol. I Pag.441 - Da ANAPLASMA a ANASARCHICO (1 risultato)

numerosa chiamata, se l'uomo in lei o non s'accorge, o non cura

vol. I Pag.442 - Da ANASTALTICO a ANATOME (1 risultato)

anatema misterioso pareva che pesasse sopra di lei. pecchio, conc., ii-194:

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (1 risultato)

, 1-23: con gli occhi in lei che molleggia tanca e scopre l'ascella,

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (1 risultato)

i signori fanno le iniezioni. e lei si è abituata con loro. ma forse

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (1 risultato)

quale... traesse dalle viscere di lei il vermiglio ancile a propiziare un superbo

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (4 risultati)

ancora, / ch'io non trovasse in lei nova bellezza. petrarca, 16-n:

awenne... che, partendo da lei, in un momento / ella disamorò

femina, e che dimanda mercé a lei cossi bene come a quell'altro. sarpi

aveva portato seco. panzini, iii-24: lei aveva l'abitudine di mettere in esposizione

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (1 risultato)

si trovò nell'ala del profumo di lei, un profumo noto e forse andante

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

, 651: -che ne pensa lei... la mia commedia anderà?

cecchi, 14: accesosi infatto / di lei oltre a misura, fe disegno /

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (3 risultati)

con la comedia / quanto al subietto di lei, e'va almeno / perché è

vommene or qua, or là di lei cantando /... / e ogni

n'essere una soverchia, né quanto a lei, né quanto al modo della sua

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

94): fattolesi più presso, con lei entrò in parole e tanto andò d'

, che egli si fu accordato con lei. -andare di buone gambe:

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

caccio, i-75: se lei volete mandar meco, mandatemi ove volete

marmo fisso, e pur considera / lei che se 'n va né pensa di sue

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (2 risultati)

perché con l'andar del tempo, lei, caro ragazzo, si annoierà anche dell'

, rovinato. panzini, i-523: lei si chiamava sara ed era una giovane

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (3 risultati)

quando va per via, / ciascun di lei ha 'nvia / per l'andatura gente

ritmicamente atteggiata. jovine, 5-105: lei vestita di bianco e nero, con un'

stesso giorno si sentì nelle camere abitate da lei un andirivieni rumoroso, un cigolìo di

vol. I Pag.461 - Da ANDROGINICO a ANELANTE (1 risultato)

gli assomigliava, era dunque anche lei efebica e androgina. vivandi, 7-14:

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (1 risultato)

apparita: / e io che per veder lei mirai fiso, / ne sono a

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

e lui guardando vide piovere sopra di lei allegrezza infinita, la quale portavano le

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (3 risultati)

angiolo custode della bambina aveva vegliato su lei nel momento del periglio. d'annunzio

baciarle il vestito, io ho insultato lei, quella giovane disgraziata, quel povero

. moravia, xi-9: ecco che lei telefonò, al solito. crostarosa prese il

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (1 risultato)

di fior gentile, / e sovr'a lei vidi volare / un angiolel d'amore

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (1 risultato)

, 1-219: bella è zacinto! a lei versan tesori / l'angliche navi

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (1 risultato)

idem, 7-44: e amo solo lei, che m'odia a morte: /

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (1 risultato)

carnale. masuccio, 324: lei finse esser ne l'anguàiaglia de la contagiosa

vol. I Pag.477 - Da ANGUSTI ANTE a ANIDRITE (1 risultato)

. moravia, vii-407: a me [lei] faceva pensare all'anice, forse

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (3 risultati)

258): e disse, poi che lei tacer vide: -deh! anima mia

tanto onor degnata allora; / da lei ti vèn l'amoroso penserò. boccaccio

né alcuno strumento era che allora da lei molestato fosse, ma tacitamente sperando di tosto

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

'l millesimo anno, / che 'n lei [roma] mancar quell'anime leggiadre,

vol. I Pag.480 - Da ANIMA a ANIMA (3 risultati)

... crederebbe per certo, lei essere una santa;... e

, e l'amorevolezza, ch'era tra lei, e le figliuole mie. redi

introduzione all'oda, e la di lei chiusa che da essa deriva, mi cavano

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

, ben che elli per particolare virtù di lei abbia la vista, e convengagli per

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

trasfigurazioni che l'animatore volesse operare su lei per appagare il suo continuo bisogno di

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (2 risultati)

di novo diletto, / tutta di lei la immagine / dentro la calda fantasia venir

li quali laceramela, / e di lei fer ciò che lor diede l'animo.

vol. I Pag.486 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

... si veniva a star con lei di buone dotte, e contavaie le

vol. I Pag.487 - Da ANIMOLOGIA a ANIMOSO (1 risultato)

ogni pericolo. petrarca, 13-12: da lei vien l'animosa leggiadria / ch'ai

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (2 risultati)

animida da garofano o da libellula come ha lei. d'annunzio, iv-2-244: le

condussero a parlare delle anitre che teneva lei e dei taglierini al brodo di anitre.

vol. I Pag.490 - Da ANNALISTICA a ANNATA (3 risultati)

lasciate fare a me; mi metterò con lei a annaspare; e mentre che io

e sul sassòfono. jovine, 3-211: lei 10 teneva stretto e il bambino si

contro un vetro. tombari, ii-32: lei sempre in traffico ad annaspare fra le

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (3 risultati)

d'annunzio, iv-2-111: dinnanzi a lei, le cose annegavano nel crepuscolo.

baciarla: e vedeva gli occhi di lei annegarsi nella voluttà. cardarelli, 1-144

diaboliche, capaci di annerirla col di lei marito per la propria difesa. mazzini

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (1 risultato)

carità increata, / da te in lei nuovo gaudio deriva, / nel nicchil glorioso

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (3 risultati)

beltramelli, ii-413: e il sorriso di lei si annidava in due fossette poco più

, iv-1-1005: la passione metteva in lei una volontà omicida, le svegliava nelle

gli parve di... sentire per lei un amore delirante e un disgusto così

vol. I Pag.496 - Da ANNIZZAMENTO a ANNO (1 risultato)

: la romagnola: cinquantanni sonati: lei ne confessa quaranta. 3.

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (1 risultato)

oltre a ciò ricchissimo, in letizia con lei, miglior massaio fatto, terminò gli

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (1 risultato)

1-2-193: qui veramente non son pari a lei: perch'io ho qualche annùccio

vol. I Pag.500 - Da ANNONA a ANNOTTARE (1 risultato)

occupato a buttar giù alcune annotazioni sopra di lei. bocchelli, ii-172: tutta gente

vol. I Pag.501 - Da ANNOVALE a ANNUALITÀ (1 risultato)

tanto tempo è passato che io con lei non fui e non la vidi ».

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (3 risultati)

dal fratello con sommo onore magnificati, lei esterminando et umiliando annullò, e quasi

, onde non venisse frastornato il di lei compatibile desiderio né annullata la di lei lusinga

di lei compatibile desiderio né annullata la di lei lusinga. 7. ant. privare

vol. I Pag.503 - Da ANNULLATIVO a ANNUNZIARE (1 risultato)

a maria, per annunziarle che da lei sarebbe nato il figlio di dio.

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (4 risultati)

salendo / per le scali sublimi a lei v'annunzii. tommaseo, 1-261:

questa nostra annunziata, e lascia fare a lei. vasari, iii-656: gli ha

cosa, annunziatrice di cose finte da lei medesima, che si diletta di dir

altri a dirlo alla regina, / da lei sperando per l'annunzio buono / acquistar

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (1 risultato)

stia, onde mi volgo a dirittura a lei, pregandola dirmi se quel libretto sia

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (1 risultato)

: aveva un vago senso che fuori di lei, per la via, accadesse qualche

vol. I Pag.509 - Da ANSIOSAMENTE a ANTANELLA (1 risultato)

si vantava di esser l'amante di lei. 3. stipite. deledda

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (2 risultati)

signora zia, e per compassione di lei ho dovuto partire. idem, vii-1025:

.. e furioso avventasi / a lei, sì come fa il lupo alle pecore

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (2 risultati)

ombre. manzoni, 39: con lei / era il pensier de'vostri antiqui

vede, e ciò che non è lei, / già per antica usanza odia e

vol. I Pag.519 - Da ANTICO a ANTICREPUSCOLO (1 risultato)

corna / a babilonia, e chi da lei si noma. boccaccio, i-443:

vol. I Pag.520 - Da ANTICRESI a ANTIDILUVIANO (2 risultati)

le stelle e che un'altra a lei fosse opposita, così fatta, e chiamava

. qual picciolo sì, ma da lei favorito saggio e anticursore della traduzione di tutti

vol. I Pag.521 - Da ANTIDINASTICO a ANTIFONA (1 risultato)

lari non arrivino a proteggere. in lei era una gemebonda antifona al trillo, alle

vol. I Pag.522 - Da ANTIFONALE a ANTILIBERTÀ (1 risultato)

ironica mansuetudine trionfante: -più vecchio di lei. nieri, 316: per avere

vol. I Pag.525 - Da ANTIPATIA a ANTIPODE (1 risultato)

. gadda, 3-95: soffre anche lei le sue antipatie e le sue simpatie,

vol. I Pag.528 - Da ANTISOCIALISTA a ANTITRAGO (1 risultato)

questi uomini ha pensato di mandare proprio lei un poeta al parlamento. l'antitesi e

vol. I Pag.530 - Da ANTOCARPO a ANTRISCO (1 risultato)

le parole di san giovanni allegate da lei, mi è paruto che quel nome [

vol. I Pag.531 - Da ANTRO a ANTROPOMORFO (1 risultato)

contengono ampio e raro materiale, e lei vi troverebbe delle conferme alla teoria del

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (2 risultati)

ci possa avere alcuna parte, anzi da lei si abbi a rico- gnoscere il tutto

anzi la vita, / che di lei si nudria, s'estingue insieme. marino

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (2 risultati)

: lui poi era assai più anziano di lei. panzini, iii-439: gli anziani

di lantosca, v-113: ah, dunque lei / è niz zardo,

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (3 risultati)

151: il cielo non è in lei, né il mare aperto; / piuttosto

ne lo suo aspetto, io commendo lei da la parte del corpo. idem

e sincera intenzione che mi par vedere in lei. leopardi, i-370: gu uomini

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (1 risultato)

aperta bocca / la contadina quando a lei pensosa / de la quartana del marito

vol. I Pag.538 - Da APESCO a APLACENTALI (1 risultato)

della filosofia consiste a conoscere la di lei propria inutilità. idem, 1-87: quelli

vol. I Pag.543 - Da APOSTEMOSO a APOSTOLO (1 risultato)

la lasciano alla moltitudine, e da lei li ricevono, e ne autenticano la

vol. I Pag.544 - Da APOSTROFARE a APPACIFICARE (2 risultati)

annunzio, iv-2-94: le risposte di lei non finivano mai: tutta la sapienza grammaticale

beltramelli, iii-611: lo spirito di lei, appaciandosi fra le dolci cose consuete,

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (2 risultati)

de padomarmi con le mani; / lei lo vedere, e me l'ovrare appaga

/ giammai non ebbi, e sol di lei m'appago. idem, 23-131:

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (1 risultato)

, iii-209: come la persona di lei si eresse nel debole chiarore rossigno,

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (1 risultato)

purg., 13-93: e forse lei sarà buon s'i'l'apparo. maestro

vol. I Pag.550 - Da APPARECCHIATA a APPARECCHIO (1 risultato)

, come se fosse il primo, lei tutta apparecchiata, lui che entrava,

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (1 risultato)

di andrea le apparenze erano contro di lei tutte. butti, vii-812: questo

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (1 risultato)

, di fuori apparendo, il marito di lei se n'accorgesse. sacchetti, 158-20

vol. I Pag.554 - Da APPARISCENTE a APPARTAMENTO (2 risultati)

del piede. moravia, vii-245: lei, poi, era proprio quello che si

ii-176: sì, era ben lei, la pallida e scarna apparizione intravveduta

vol. I Pag.555 - Da APPARTARE a APPARTENENZA (1 risultato)

voleva rinunziare alla visita quasi quotidiana di lei, quasi sempre alla stessa ora, nell'

vol. I Pag.556 - Da APPARTENERE a APPASSIONATAMENTE (2 risultati)

cercò d'essere più savia che a lei non si apparteneva e che non era.

: circa tre anni continovamente praticò con lei, non si curando di cosa alcuna

vol. I Pag.557 - Da APPASSIONATEZZA a APPASTELLARE (1 risultato)

annunzio, iv-1-72: essere là, con lei, in quella intimità così raccolta,

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (2 risultati)

foscolo, gr., i-311: e lei delusi appellano col vago / nome di

fo leggere, appello alla sentenza di lei. giusti, iii-225: a volte la

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (1 risultato)

dichiarasse come quelle ingiurie non giungevano a lei; e la proposta fu votata con

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (1 risultato)

una lucerna, se n'andò giù da lei per vedere questo miracolo. tasso,

vol. I Pag.562 - Da APPESANTITO a APPETIRE (1 risultato)

. non entra l'attuale appetizione di lei, ma solo la sua appetibilità;

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (1 risultato)

scarfoglio, vii-772: mostrò come in lei l'animalità predominasse, la dipinse come

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (1 risultato)

cimo, 1-160: però se appetto a lei smarrisco e tremo, / maraviglia non

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (1 risultato)

l'appena suscitata ira nel petto di lei appiacevolissero, non è agevole con detti

vol. I Pag.566 - Da APPIASTRO a APPICCARE (2 risultati)

e i passi e torme, / e lei non stringi che s'appiatta e

, e senza punto lasciarli, con lei in braccio supra del preparato letto se

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (4 risultati)

: leva il re la man su lei, / e le appicca una guanciata.

portatolo un giorno finito alla duchessa, lei stessa... volse che io

a questo s'appicchi alcuna dicendo a lei privato il regno, i figliuoli e

appiccavasi a quella parola che disse di lei, che sono perdonati i molti peccati

vol. I Pag.569 - Da APPICCIARE a APPICCINIRE (2 risultati)

fidelissima e pura, / puse en lei mia cura d'uno amore appicciato.

ciò] si era appiccicato nella mente di lei dai tornei d parole che si tenevano

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (1 risultato)

/ di colori di quella, e lei rassembra. bruno, 251: i fanciullini

vol. I Pag.572 - Da APPIGLIO a APPISOLARE (2 risultati)

brontolare, che già ero stanco di lei, e che non cercavo nulla di meglio

si sarebbe mai tolto dall'impaccio se lei non prendeva l'iniziativa. rapidamente passarono

vol. I Pag.573 - Da APPISOLATO a APPLICARE (1 risultato)

, applaudiva per consolare se stesso e lei. -per simil. e al figur

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (2 risultati)

formulazione di queste idee, quasi che per lei contasse più l'affermazione dei principi che

abbondevolmente favorito, quantunque merito alcuno appo lei io non abbia. 4.

vol. I Pag.576 - Da APPODERAMENTO a APPOGGIARE (2 risultati)

lo cor meo, / che a lei come a sua vita s'appoia. passavanti

s'appoggia, / perché fai in lei con disusata foggia / men, per molto

vol. I Pag.577 - Da APPOGGIATA a APPOGGIO (1 risultato)

pronti fabri intorno vanno / saldando in lei d'ogni sua piaga il danno.

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (1 risultato)

ha lasciato un po'stordito: era lei il mio solo appoggio, anche di lontano

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (1 risultato)

giovane..., generò di lei una bellissima figliuola; e volendo di

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (1 risultato)

zenzara] la presentassono davanti a colei che lei diceva in suo dispetto andar sufolando e

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (3 risultati)

con parola, / per apprender da lei qual fu la tela / onde non trasse

deplorevoli della vita. gozzano, 68: lei... / che t'apprese

ma se si abbatte in altri da lei diversi,... non gli sa

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (1 risultato)

innamorare è impossibile, però che di lei avere non possono alcuna apprensione. ottimo

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (2 risultati)

dolori, aveva forse di più doloroso per lei, era l'apprensione della vergogna.

appresenta / diffidi più, ch'a lei non fu mostrata / dal frettoloso suo desir

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (3 risultati)

quella che meco piangia, / fecer lei partir via, / e appressàrsi per farmi

, v-243: quanto più udirai di lei delle cose meritamente da biasimare, tanto più

meritamente da biasimare, tanto più, lei a vile avendo, t'appresserai alla tua

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (4 risultati)

di esser in tanta stima appresso di lei. marcello, 56: appresso la maggior

credo che nel canto ch'è appresso lei sieno alcune correzioni, ch'io non trascrissi

consiglio di colui ch'avea detto dinanzi da lei. malispini, 1-12: appresso ad

appresso a notte scura, / di lei e'non potevasi saziare. 14

vol. I Pag.587 - Da APPRESTATO a APPREZZAZIONE (2 risultati)

fece apprestare panni stati del marito di lei, poco tempo davanti morto.

bruna. /... / a lei tenebre dolci il sole appresta, /

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (3 risultati)

un giorno in cui il babbo di lei era assente per fare una scappata, una

3-147: ora m'avevano detto che lei approfittava della mia assenza per andare con

inverso la coda, la qual coda ancora lei si restrigne in sé medesima; e

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (1 risultato)

confà molto: e lo propongo a lei, che ha molto più ragione di appropriarselo

vol. I Pag.591 - Da APPROSSIMANTE a APPROVARE (1 risultato)

maestro alberto, 45: se tu lei appruovi, usa i suoi costumi, e

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (1 risultato)

le si allentavano continuamente sulle spalle, e lei continuamente le riannodava alla meglio e le

vol. I Pag.594 - Da APPUNTARE a APPUNTATURA (1 risultato)

: gli occhi di tutti appuntati su lei. 3. figur. pungente

vol. I Pag.595 - Da APPUNTATURA a APPUNTO (1 risultato)

, se non che si dimenticasse di lei; o, per dire la cosa proprio

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (2 risultati)

far aguzzo. nieri, 365: lei lo fa per grandezzata, e non si

serene della vecchiaia, si rinnovavano in lei con tutta la spontaneità ed il profumo

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (1 risultato)

petrarca, 325-13: al tempo che di lei prima m'accorsi, /...

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (4 risultati)

, col quale io uccisi me, uccido lei ed aprola per ischiena. idem,

. f. doni, 74: dormendo lei nel suo più dolce riposo, egli

il fratello, ma egli ben conobbe lei. idem, iii-142: cristo si fece

morta: / e già di qua da lei discende l'erta, / passando per

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (2 risultati)

spina. giovanetti, iii-203: mentre in lei, da man nocente e ria,

voci a intenerir più destre / apre a lei del suo cor l'alto cordoglio.

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

taxi; se m'abbandonavo all'amore che lei mi portava, forse mi s'apriva

vol. I Pag.603 - Da AQUILARIA a AQUILINO (1 risultato)

io non sarò un'aquila, ma lei, caro commendatore, è un fringuello

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (2 risultati)

porta aquilonar, nel piano / che con lei si congiunge, alza le tende.

e rompe. gioberti, iii-276: a lei [l'italia] sogliono rifuggire i

vol. I Pag.606 - Da ARABILE a ARAGNO (1 risultato)

/ ma se peso più grave in lei s'incappa, / non si ritien,

vol. I Pag.611 - Da ARBITRARIAMENTE a ARBITRIO (1 risultato)

aere mutate. giusti, i-81: beato lei a-cui le condizioni domestiche lasciano liberissimo l'

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (1 risultato)

furono accettate. panzini, ii-530: ora lei, signor regio ispettore, è arbitro

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (1 risultato)

nella quale posa il corpo di lei, la sua polvere. civinini, 10-207

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (1 risultato)

mette giù il sacco e para, e lei a belle palettate ci tirava dentro la

vol. I Pag.617 - Da ARCAISMO a ARCANO (2 risultati)

de li troni: e riso vibrante di lei pareva ad anania, fattosi uccello,

e da lo sguardo / ratorio, lei e fernanda stavano inebetite a ridosso del de'

vol. I Pag.622 - Da ARCHITETTATO a ARCHITETTORE (1 risultato)

. algarotti, 3-322: sta a lei... trovare, se è possibile

vol. I Pag.623 - Da ARCHITETTURA a ARCHITRICLINO (1 risultato)

come se avesse veduto disegnarsi davanti a lei, pietra su pietra, l'architettura della

vol. I Pag.624 - Da ARCHITTERIGIO a ARCI (1 risultato)

nieri, 224: i suoi di lei erano arcicontenti del partito, ma i suoi

vol. I Pag.626 - Da ARCIABATE a ARCIERE (1 risultato)

, posso io come arciconsolo esercitar con lei de iure e de facto l'arciconsolare mia

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (2 risultati)

/ e, mentre ella saetta, amor lei piaga. marino, 286: tu

d'annunzio, iv-2-640: egli divinò in lei... l'attitudine ad esser

vol. I Pag.630 - Da ARCO a ARCO (3 risultati)

ii-1000: e tutta l'armoniosa figura di lei... si moveva con

l'aria serena. / spesso da lei si forma l'arco bianco / che

voloe e stette sopra al capo di lei. bibbia volgar., i-57: e

vol. I Pag.631 - Da ARCOBALENARE a ARCOBALENO (1 risultato)

eterne s'acquistano. alla qual rimmagine di lei e quella dei vetri color d'arcobaleno,

vol. I Pag.634 - Da ARDENTEMENTE a ARDERE (3 risultati)

altro amo, ardendo nelle tue fiamme per lei, così ella per me ardente divenga

occhi] con tanto affetto volse a lei, / che i miei di rimirar fe'

.. se stesso miseramente impacciò, di lei ardentissimamente innamorandosi. idem, dee.

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (3 risultati)

17-11: deh non guardare perché a lei mi fidi, / ma drizza li

, e d'esto core ardendo / lei paventosa umilmente pascea. idem, purg.

spiri, / così l'ira che 'n lei parea sì salda / sol- vesi

vol. I Pag.636 - Da ARDESIA a ARDIRE (3 risultati)

caduto vino scrivendo primieramente il nome di lei, appresso scriveva: « io t'amo

se non mi avesse affidato la di lei generosa e gentilissima benignità. parini,

se ardissi? se m'avanzassi fino a lei e la prendessi fra le mie braccia

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (1 risultato)

. paoli, iii-192: fingo in lei tardo ingegno, e minacciante / tocco

vol. I Pag.641 - Da ARENARIA a AREOPAGITA (1 risultato)

ruote. pea, 3-108: e lei, con qualche altro, rimaneva arenata lì

vol. I Pag.643 - Da ARGENTALE a ARGENTINO (1 risultato)

alberti, 357: solo in lei poteano alquanto e capelli argentini guardandola

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (1 risultato)

in te si vede, / argomentato in lei non bianca fede. galileo, 686

vol. I Pag.650 - Da ARGOMENTOSO a ARGUTO (1 risultato)

il cane... ergeva verso di lei il muso lungo e sottile come quel

vol. I Pag.651 - Da ARGUZIA a ARIA (2 risultati)

l'artefice suprema, / sovrastante con lei la poesia. 5. disus

tira tutte le cose che sopra di lei si sostengano. savonarola, iii-258:

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (2 risultati)

il pigliamento dell'aria o introduzione di lei dentro del corpo, una cosa non molto

? pensa digià di far peccato. lei deve essere uno di quelli che hanno paura

vol. I Pag.653 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

, ogni cenno e ogni movimento pareva in lei accrescerne un certo non so che,

vol. I Pag.654 - Da ARIA a ARIDEZZA (1 risultato)

di moda. banti, 6-92: lei accenna, cucendo, l'aria dell'*

vol. I Pag.655 - Da ARIDIRE a ARIDORESISTENTE (3 risultati)

: e quinci non sentirsi punto inchinar verso lei l'amore per abbracciarla. segneri,

che sentisse, bevèa la voce di lei, flessuosa, come l'àrido suolo la

iv-2-756: e considerò l'attitudine di lei verso il giovine in quella notte,

vol. I Pag.658 - Da ARINGO a ARISTA (2 risultati)

delle lettere che son parola morta per lei, si gettò tumultuante nei teatri musicali

parevano commuovere tutto lo spazio intorno a lei e aumentare la luce agitandola.

vol. I Pag.662 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

del fiume. panzini, iii-523: lei è accusato di essere passato sempre, armi

vol. I Pag.663 - Da ARMA a ARMA (2 risultati)

corna / a babilonia, e chi da lei si noma. boccaccio, dee.

.. perché gli altri ripetessero a lei con dura freddezza tutte quelle parole ch'

vol. I Pag.664 - Da ARMA a ARMAMENTARIO (1 risultato)

. pallavicino, 3-183: il riprender lei [la teologia scolastica], essere

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (3 risultati)

l'adduce in forse, / rappella lei da la sfrenata voglia / sùbita vista.

dimandò la donna; trovòe due conti con lei in giardino; egli era armato e

tor di ferreo rostro / s'avventa contro lei che lo sostenne; / e rinnovando

vol. I Pag.667 - Da ARMATOLI a ARMATURA (2 risultati)

chiavi. basile, iii-332: di lei, che di diamante / ha 'l duro

ma il mio cuore, armato contro di lei, le negava ogni compassione.

vol. I Pag.668 - Da ARME a ARMEGGIATORE (2 risultati)

ed acciò che egli l'amor di lei acquistar potesse, giostrava, armeggiava,

conservare e ad accrescere l'amore di lei stimava esser buone. straparola, 1-1:

vol. I Pag.669 - Da ARMEGGIO a ARMENTO (1 risultato)

nel letto, repulsa -più crudele per lei che per la piccola -fatta di armeggi di

vol. I Pag.670 - Da ARMERIA a ARMISTIZIO (1 risultato)

ogni altra cosa, colla quale a lei pare essere bella. monti, 18-549:

vol. I Pag.671 - Da ARMO a ARMONIA (3 risultati)

mezzo, sì che tu non parli a lei immediatamente, che non è degno;

me, ove potessero essere intese da lei, ma falle adornare di soave armonia

l'anima mia, / e molteplice a lei sorride il santo / ideal de la

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (2 risultati)

. cardarelli, 6-62: mi presentai a lei e a sua madre in un arnese

un bell'arnese da guadagno non per lei ma per sé. 10.

vol. I Pag.677 - Da ARPEGGIO a ARRA (1 risultato)

fettona avrebbe preteso la sua parte anco lei! 3. omit. uccello

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (1 risultato)

pirandello, 5-218: chino sul seno di lei, ruppe in un pianto furibondo,

vol. I Pag.679 - Da ARRABBIATURA a ARRAMPICARE (2 risultati)

, desideroso di mettere fra me e lei quella maggiore distanza che mi fosse stata

di parlare con quegli occhi feroci che lei fa quando è arrabbiato? saba, 222

vol. I Pag.680 - Da ARRAMPICATA a ARRANDELLARE (2 risultati)

la roba dai cassetti troppo alti per lei. 2. per estens.

tuttavia distinguevo la luce e arrancavo a lei su per l'erta. 4.

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

femina maritata, o altra persona per lei, dia o conceda o porti o mandi

vol. I Pag.683 - Da ARREMBARE a ARRENDERE (3 risultati)

., 2-37: o felice colui che lei [la fortuna] non cura /

nievo, 256: avvezzo ad arrendersi a lei in ogni altra cosa pel cieco affetto

alle sorelle. moravia, vii-394: lei tergiversava, ora mi lasciava capire che

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (1 risultato)

148: pronto è 'l nocchier per lei, tacito il cane, / pio radamanto

vol. I Pag.685 - Da ARRESTARE a ARRESTO (1 risultato)

non v'arrestate, ma venite a lei. idem, inf., 13-24:

vol. I Pag.686 - Da ARRETARE a ARRIBISCIARE (2 risultati)

2-45: perché non m'ha detto lei che gli uomini devono riscuotere parecchi mesi

vendicare non sulo sé, ma quanti da lei erano per aretro stati uccellati e beffati

vol. I Pag.687 - Da ARRICAVO a ARRICCIARE (2 risultati)

petrarca, 22-30: vedess'io in lei pietà, che 'n un sol giorno

sua natura, / per farsi grato a lei ne'suoi tormenti / s'abbellia,

vol. I Pag.688 - Da ARRICCIATO a ARRICCIOLATO (1 risultato)

: noi non osavamo neppure scherzare con lei, sebbene il brigadiere ogni volta che

vol. I Pag.689 - Da ARRICCIOLINAMENTO a ARRINGATORE (2 risultati)

arricordò il tormento; / e di lei loro aveano gran pietade. berni,

/ da nulla aveva. / per lei sola fremeva ed arrideva / l'azzurra immensità

vol. I Pag.691 - Da ARRIVABILE a ARRIVARE (6 risultati)

al disiato porto, / spero per lei gran tempo / viver, quand'altri

è fatto tutto ciò che ha voluto lei; s'è fissato il giorno; il

; il giorno arriva; e ora lei mi viene a dire che aspetti quindici

mettere le mani in certi punti dove lei non arrivava (era di statura molto

9-121: lui curvo, lento, e lei grassa, che gli arrivava alla spalla

la verace fede, a gloriarla / di lei parlare è ben ch'a lui arrivi

vol. I Pag.696 - Da ARROSSATO a ARROSTARE (2 risultati)

l'algente neve, / mentre a lei di bianchezza il pregio toglie.

58): la gentildonna, anche lei arrossita alquanto, disse: « ben sai

vol. I Pag.698 - Da ARROTABILE a ARROTO (2 risultati)

della produzione dell'acqua, i di lei corpicelli, non essendo già sferici, ma

farai come suol marmorea rota, / che lei non taglia e pure il ferro annota

vol. I Pag.701 - Da ARRUCIOLATO a ARRUFFIO (1 risultato)

è una piccola piantatila, e come lei gentili sono i suoi ramicelli, gentilissime

vol. I Pag.706 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

altre arti, per ciò che sotto lei si contengono molte altre arti le quali

vol. I Pag.709 - Da ARTEFICIATO a ARTERIORRAFIA (1 risultato)

è l'artefice suprema, / sovrastante con lei la poesia. 3. letter

vol. I Pag.710 - Da ARTERIOSCLEROSI a ARTICOLATO (1 risultato)

gentile. leopardi, 271: per lei più facil varco aveasi allora /

vol. I Pag.714 - Da ARTIFICIOSAMENTE a ARTIGIANATO (2 risultati)

alla storia all'oratoria alla filosofia con lei da prima confuse e da lei svoltesi,

filosofia con lei da prima confuse e da lei svoltesi, non più necessaria, divenne

vol. I Pag.716 - Da ARTIGLIO a ARTO (2 risultati)

nato col suo destino sulle spalle. misera lei che era caduta fra i suoi artigli

varietà. pavese, i-299: subito lei l'aveva sbalordito raccontandogli volubilmente ch'era

vol. I Pag.717 - Da ARTO a ARUSPICINA (1 risultato)

. panzini, ii-374: crescendo in lei gli anni, e per l'artrite

vol. I Pag.718 - Da ARUSPICIO a ASAUDIRE (1 risultato)

l'anno venturo ci darà, scritta da lei, la vita di suo padre.

vol. I Pag.719 - Da ASBERGO a ASCENDENTE (1 risultato)

, 1-23: con gli occhi in lei che molleggia l'anca e scopre l'ascella

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (1 risultato)

cavalieri, 1-252: troveremo la di lei differenza ascensionale essere gr. 8,

vol. I Pag.725 - Da ASCIUTTO a ASCIUTTO (1 risultato)

. tozzi, ii-507: gli occhi di lei erano tornati asciutti; e il volto

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (2 risultati)

novella] pervenuta agli orecchi del marito di lei, che tra loro era, senza

credere quegli non essere amato da lei? certo niuna il potrebbe far credere,

vol. I Pag.728 - Da ASCONDIGLIO a ASCRIVERE (2 risultati)

121: una [donna] come lei, sempre più ascosa / in se stessa

aperta e viva, / gli ascritti a lei da la natura giorni, / onde

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (2 risultati)

asina legata, e uno poledro con lei; scioglietela e menatela a me..

le sue vestimenta, e fecerlo sedere sopra lei. trattato dei cinque sensi, 1-3

vol. I Pag.735 - Da ASOLO a ASPERGILLO (1 risultato)

l'odio immenso ch'or fan doppio in lei / la ferocia natia, l'atro

vol. I Pag.737 - Da ASPETTARE a ASPETTARE (2 risultati)

/ e vegna dentro al cor, che lei aspetta, / gentil madonna, come

il luogo e 'l tempo a lei diterminato, e così mai non si posa

vol. I Pag.738 - Da ASPETTARE a ASPETTO (1 risultato)

aspetta tetto, / tu lei togli a l'aspetto / e al bacio

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (1 risultato)

tard'è ogn'ora / di veder lei, che sovra ogn'altra stima, /

vol. I Pag.740 - Da ASPIDISTRA a ASPIRAZIONE (3 risultati)

aspiranti. tu ti senti attaccato a lei e non ti puoi più staccare.

l'aure / seconde, e vanno a lei spianando il guado / pur col moto

in quell'inerzia pericolosa, e parlavano per lei nel silenzio solenne che la circondava.

vol. I Pag.741 - Da ASPIRINA a ASPRELLA (1 risultato)

avare e dei climi che la aspreggiano, lei figlia del sole. 2

vol. I Pag.743 - Da ASPRO a ASPRO (1 risultato)

. giovanetti, iii-203: mentre in lei, da man nocente e ria,

vol. I Pag.744 - Da ASPRO a ASSAGGIARE (1 risultato)

nostro sapore e non per quello di lei; e perciò, sì come teneri e

vol. I Pag.746 - Da ASSALARIATO a ASSALIRE (2 risultati)

assaissimo. muratori, 5-iii-16: se da lei [arte poetica] s'introdurranno per

altro giovane, lo quale amava anche lei, ma non tanto ad assai.

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (1 risultato)

battaglia di sospiri / ch'avanti a lei di dir non seri'ardito. idem,

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (1 risultato)

., 2-37: o felice colui che lei [la fortuna] non cura / e

vol. I Pag.749 - Da ASSAPO a ASSASSINIO (2 risultati)

piazze, infine ci leghiamo a lei con una tenacissima sim patia

piacere, mai per l'addietro da lei non assaporato. redi, 16-iv-117: la

vol. I Pag.750 - Da ASSASSINO a ASSE (1 risultato)

] si chinò un poco verso di lei e mormorò: - come siete bella!

vol. I Pag.752 - Da ASSECCHIRE a ASSEDIO (2 risultati)

pronte sempre ad assecondare ogni desiderio di lei. sbarbaro, 1-185: la asseconda

, andandosene all'isola di creti, lasciò lei assediata da'piacevoli occhi dell'innamorato giovane

vol. I Pag.753 - Da ASSEDUTO a ASSEGNARE (1 risultato)

se le circostanze della famiglia permetteranno a lei di farmi un piccolo assegnamento di dodici

vol. I Pag.754 - Da ASSEGNATAMENTE a ASSEGNATO (1 risultato)

lettere, ciascuna disse che a lei dovea esser data, assegnando ciascuna

vol. I Pag.756 - Da ASSEMBRAGLI a ASSEMPIO (2 risultati)

e fecesi in isponda per afferrarsi co lei, che per contrapeso la nave riversciò.

io l'esemplo, dir c'a lei s'assembra. tasso, 6-ii-57: deh

vol. I Pag.757 - Da ASSEMPLARE a ASSENTAZIONE (2 risultati)

rita bene che si faccia un'eccezione per lei. panzini, ii- 579:

sua anima s'era come assentata da lei e aveva fatto un viaggio misterioso:

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (5 risultati)

aviene che 'l suo signore si parte da lei e vada lontano, mostri che

la serva la fece andare a letto; lei non voleva, perché ha paura che

, perché ha paura che, assente lei, qualcuno le porti via la roba

orbo il mondo per l'assenza di lei. baretti, i-252: dopo quindici

la voce, né cosa alcuna di lei. tommaseo, iii-452: tacquero un

vol. I Pag.759 - Da ASSENZIATO a ASSERO (1 risultato)

medici, i-148: ogni alma, che lei vede, si asserena. bronzino,

vol. I Pag.760 - Da ASSERPARE a ASSESSORE (3 risultati)

fossato, più grave doveva essere per lei difesa da un unico uomo contro quella

quasi ciò che assertivamente avea davanti a lei detto di voler pur seguire, pentendomi

i-208: il mio rancore non colpiva lei; colpiva ogni limitazione e ogni asservimento

vol. I Pag.761 - Da ASSESSORIA a ASSETTAMENTO (1 risultato)

tasso, 14-74: un fonte sorge in lei [in su la cima] che

vol. I Pag.762 - Da ASSETTARE a ASSETTO (1 risultato)

assettati. idem, v-25: con lei sopra la fonte s'assettarono a sedere

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (5 risultati)

: incominciò a porre l'animo a lei; e sì andò la bisogna che,

mondo di cose da discorrere con esso lei, non assicurandomi del buon recapito della

ricci, 183: nei cattivi tempi lei ha paura, e bisogna darli una monaca

pur d'assicurare, / per che 'n lei sento tanta cortesia. alfani, ii-498

nova, / che mortai guardo in lei non s'assecura. palladio volgar.,

vol. I Pag.770 - Da ASSISO a ASSISTERE (3 risultati)

degli assistenti: -venga qua, dica lei, la rimettiamo in lei, non abbia

, dica lei, la rimettiamo in lei, non abbia riguardi, dica senza

fotografia d'un gruppo scolastico in cui lei figurava in prima fila, accanto alla maestra

vol. I Pag.772 - Da ASSOCIABILE a ASSOCIAZIONISMO (1 risultato)

pratolini, 6-187: ii ricordo di lei, al davanzale, che si associava al

vol. I Pag.773 - Da ASSOCIAZIONISTA a ASSOLCATO (1 risultato)

anima sua, assodata dal consorzio di lei, penetrasse la molle gioia di tali pensieri

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (1 risultato)

veduta, non si vedrebbe assolutamente in lei negrezza o macchia alcuna cagionata dallo spargimento

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (2 risultati)

già maraviglia / se così tosto di lei ha'temenza, / ch'a risguardarla un

qual m'occorse per assimigliarmi / a lei. castiglione, 123: chi adunque vorrà

vol. I Pag.778 - Da ASSONNIMENTO a ASSORBIRE (1 risultato)

, che si assopiva stanca nel cuore di lei, balzò in un rapido affanno di

vol. I Pag.779 - Da ASSORBITO a ASSORDIRE (1 risultato)

del giorno. così era quel pensiero di lei, che gli brillava nella mente e

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (1 risultato)

così è, crudele è colui che a lei è di sì fatta noia cagione,

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (1 risultato)

chi per essersi assuefatto con essa ha con lei qualche consuetudine, veramente è grandissima

vol. I Pag.783 - Da ASSUMIBILE a ASSUNTO (1 risultato)

nessuna cosa torbida e impura era rimasta in lei... assunta in sommo dello

vol. I Pag.784 - Da ASSUNTORE a ASTA (3 risultati)

tutto il mondo, a beneficio -dice lei -di tutto il mondo, salvo una giusta

9-421: passavano per una coppia felice lei e suo marito; si raccontavano di loro

; / guardò lorenzo, e in lei del caro aspetto / destarsi i segni

vol. I Pag.785 - Da ASTACICOLTURA a ASTARE (1 risultato)

il suo pieno popolo in molte parti, lei sotto l'asta vendéo. livio volgar

vol. I Pag.787 - Da ASTENUTO a ASTIGIANO (2 risultati)

fante, perché era più bella di lei. b. davanzati, i-323: astiava

l'un l'altro, fu da lei convertito in una ranocchia. de amicis,

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (2 risultati)

cantari, 276: e quattro re di lei innamoràro, / i qual per astio

tanta consolazione, perché ne voleva anco lei. panciatichi, 9: gli avevano astio

vol. I Pag.789 - Da ASTOMA a ASTRARRE (1 risultato)

ombra corporea, la divina bontade in lei multiplica. idem, conv., iv-xxvm-5

vol. I Pag.790 - Da ASTRATTAGGINE a ASTRATTO (1 risultato)

filosofi, cioè, che una parte di lei sia morale, una attiva ed una

vol. I Pag.793 - Da ASTRO a ASTROLOGICO (1 risultato)

, anzi, mi lasciai andare verso di lei alle più strane, gelose confidenze.

vol. I Pag.794 - Da ASTROLOGO a ASTRUSAMENTE (1 risultato)

, questo numero fue amico di lei. maestro alberto, 71: ogni larghezza

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (1 risultato)

ogni mia volontà fui molto freddo verso di lei. 2. dimin. astuccino

vol. I Pag.796 - Da ASTUZIATO a ATEISMO (1 risultato)

desti, a'tar mi dèi da lei. m. villani, 3-22: gittarono

vol. I Pag.798 - Da ATIPIA a ATMOSFERA (2 risultati)

strani nomi di terre lontane, seguendo lei, col dito, l'indice di

atlante, perché sostenta il capo che a lei s'appoggia: manca di spina,

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (1 risultato)

insetti / lo scoppio della bomba atomica lei dolci tuoni della primavera. pratolini,

vol. I Pag.801 - Da ATREPSIA a ATROCEMENTE (2 risultati)

di quei nomi nuovi di cui lei parlava poco fa al caffè: atrepsia.

iii-254: per trarne il sangue, a lei l'atra corteccia [dell'uva]

vol. I Pag.803 - Da ATTACCANTE a ATTACCARE (2 risultati)

su in mano fino alla camera di lei. pea, 4-68: la stanza era

2 (30): « e ora lei mi viene a dire che aspetti quindici

vol. I Pag.804 - Da ATTACCARE a ATTACCARE (3 risultati)

tuna, e dicono di lei mille mali, e l'attaccano ogni giorno

né circostanziare né spiegare; e lei non aveva a che attaccarsi per ispiegarlo

s'eo veglio o dormo, / de lei pensar non campo, / ch'amore

vol. I Pag.805 - Da ATTACCATAMENTE a ATTACCATURA (1 risultato)

a la porta. verga, i-440: lei pure gli seccava d'averlo sempre attaccato

vol. I Pag.806 - Da ATTACCHINO a ATTALENTARE (1 risultato)

): sia de me quello che lei più atalenta, / che 'n loco ov'

vol. I Pag.808 - Da ATTECCHIMENTO a ATTEGGIARE (1 risultato)

quegli animali. moravia, v-200: lei, poi, accresceva questo mio malessere,

vol. I Pag.809 - Da ATTEGGIATAMENTE a ATTEMPERARE (2 risultati)

divozione. alfieri, 1-228: e lei turbata / non poco io veggo;

/ or vien mancando, e troppo in lei m'attempo. idem, vi-12:

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (3 risultati)

donna sua come egli era vivo e a lei come più tosto potesse tornerebbe, e

fosse ch'io attendea audire anche di lei, però ch'io era in luogo onde

maggiore parte di quelle donne che da lei si partiano, io mi sarei nascoso

vol. I Pag.811 - Da ATTENDIBILE a ATTENERE (2 risultati)

questa sensazione e delle cose attenenti a lei io non pretendo d'in- tenderne se

, per cui anche al minimo gesto di lei corrispondesse in lui una mutazione sensuale involontaria

vol. I Pag.812 - Da ATTENTAMENTE a ATTENTARE (1 risultato)

guicciardini, i-197: dimostrando che a lei le cose di novara non attenessino. giannotti

vol. I Pag.813 - Da ATTENTATO a ATTENTO (1 risultato)

attentissimo osservatore di tutte le fattezze di lei. g. gozzi, iii-87: sotto

vol. I Pag.815 - Da ATTEONIDI a ATTERRARE (1 risultato)

bartoli, 9-23-54: non è sol di lei [di roma] il veder soventemente

vol. I Pag.816 - Da ATTERRATA a ATTESO (2 risultati)

, / ed incomincia il mondo / verso lei di lontano ad atterrarsi. 7

era ancora: ma certo qualcosa di lei era piombata a terra, se bene ella

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (5 risultati)

un vespaio, padre molto reverendo. lei vede, siamo una casa, abbiamo

quasi del viso e degli occhi di lei dovesse attignere ogni suo bene. carducci,

2-441: chiamolla nella sala, e a lei tai voci / telemaco drizzò: «

ii-609: dicevano, nella strada, che lei forse ha accumulato, dentro la cassa

abisso. calvino, 1-13: sotto di lei per metri e metri i pesci correvano

vol. I Pag.821 - Da ATTINIO a ATTITUDINE (2 risultati)

accarezzava il manicotto e i guanti di lei; le faceva dolce violenza per atti

vicina a questa quanto accade che da lei s'allontanino le sue parti che hanno

vol. I Pag.822 - Da ATTIVAMENTE a ATTIVO (1 risultato)

richiamava alla memoria una qualche attitudine di lei nel piacere, cercava di rivederla fra

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (3 risultati)

speculazione. panzini, iii-136: se lei non distingue l'attivo dal passivo,

, che avranno attizzati i sospetti di lei. mazzini, ii-209: e voi avete

atti sempre vergognosi, però eh'a lei vergogna è grande virtude. idem,

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (4 risultati)

. manzoni, 16: ma ben di lei sorella / l'accusan gli atti e

., 1 (14): « lei ha intenzione » proseguì l'altro,

4-9 (450): s'innamorò di lei e tanto, or con uno atto

fonte, prego per il destino di lei. -sull'atto: immediatamente, subito

vol. I Pag.825 - Da ATTO a ATTO (4 risultati)

una serva dal marito, ora anche lei aveva un avvocato che pensava ai suoi interessi

simil effetto, se essi non pur di lei la scienza apprendessero, anzi di più

x-2-22: libera certo il vin- citor lei vuole; / ma chi conduce il buon

, « io non so quel che lei voglia dire ». collodi, 23:

vol. I Pag.832 - Da ATTRAVERSATA a ATTRAVERSO (3 risultati)

ora io mi persuado e vorrei persuadere lei che certe lotte e certe tristezze,

rimasta vedova, li vuole tutti per lei. algarotti, 2-20: e già il

; sempre borbottando e attraversando e con lei non potea aver concordia. caro,

vol. I Pag.833 - Da ATTRAZIONE a ATTREZZISTA (2 risultati)

figure dei bassifondi. jovine, 5-233: lei sapeva di essersi inserita, abilmente,

per cui io mi feci un tempo da lei adorare? -in feste e spettacoli

vol. I Pag.834 - Da ATTREZZISTICA a ATTRIBUTO (1 risultato)

del mondo... attribuiscono più a lei che a giove stesso, anzi che

vol. I Pag.835 - Da ATTRIBUTO a ATTRITAMENTO (1 risultato)

attristasi de'vizi che sono contro di lei. sacchetti, ii-160: come l'anima

vol. I Pag.837 - Da ATTUALISMO a ATTUAZIONE (3 risultati)

mondo, non che a redimerlo, sempre lei [maria] ebbe alla sua mente

ebbe alla sua mente presente, in lei si attuò, in lei si affisse.

presente, in lei si attuò, in lei si affisse. mengoli, i-470:

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (3 risultati)

ad arezzo in toscana / a lei ch'auzide e sana / lo meo core

donna parlava con loro domesticamente. anche lei bruna, alta, superba nelle membra

carducci, ii-1-239: la lettera da lei direttami... a richiamarmi

vol. I Pag.840 - Da AUDACIA a AUDITORE (3 risultati)

parole, ne le quali, parlando a lei, significasse la cagione del mio trasfiguramento

non fosse ch'io attendea audire anche di lei, però ch'io era in luogo

maggiore parte di quelle donne che da lei si partiano, io mi sarei nascoso

vol. I Pag.842 - Da AUGNATURA a AUGURE (1 risultato)

le stringevano la mano, si curvavano su lei augurandole « tanti punti di buona fortuna

vol. I Pag.843 - Da AUGURIARE a AULA (1 risultato)

l'augusta grazia e virtù di lei ora accompagno un sentimento profondo di

vol. I Pag.845 - Da AUMENTATIVO a AURA (1 risultato)

le cose che non sono bianche perché a lei sono dissimili. montanari, i-496:

vol. I Pag.846 - Da AURA a AUREO (3 risultati)

un'aura esotica involgere la persona di lei,... un incanto composto dai

sua rota. basile, iii-332: di lei, che di diamante / ha '

. basile, iii-332: di lei, che di diamante / ha 'l duro

vol. I Pag.848 - Da AURICOLARE a AURORA (2 risultati)

, i-783: l'auriga al comando di lei staffilava i corsieri per la via appia

ti porsi, / tu per lei prega. marino, 214: a l'

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (2 risultati)

grecale. leopardi, 271: per lei più facil varco aveasi allora / ai lidi

fallo mai s'ausi, noi condanniamo lei, ch'ella sia arsa e fatta divenire

vol. I Pag.850 - Da AUSILIATORE a AUSTERO (1 risultato)

quali circostanze s'era concluso quello di lei? = voce dotta, lat

vol. I Pag.852 - Da AUTARCA a AUTENTICO (1 risultato)

la lasciano alla moltitudine, e da lei li ricevono, e ne autenticano la

vol. I Pag.858 - Da AUTOMITRAGLIATRICE a AUTOPOMPA (1 risultato)

una grossa automobile americana, che anche lei correva forte, nera e luccicante al

vol. I Pag.859 - Da AUTOPORTATO a AUTORE (1 risultato)

domandargli il suo carro, per essere lei autrice del giorno. guicciardini, 139

vol. I Pag.861 - Da AUTORITARIO a AUTORIZZARE (2 risultati)

, 6-53: spirava dal contegno di lei, col linguaggio ritrovato, una patetica autorità

, aveva risposto autoritaria... che lei, in casa sua, faceva quello

vol. I Pag.863 - Da AUTOTIPIA a AUTUNNO (1 risultato)

ch'àe molti tempi e che da lei si parta gioventute e venga aprossi- mando

vol. I Pag.865 - Da AVAMPOZZO a AVANTI (2 risultati)

. panzini, iii-486: lo sguardo di lei si perde in avanti nell'infinito.

<