Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: gusto Nuova ricerca

Numero di risultati: 5700

vol. I Pag.5 - Da A a A (1 risultato)

, tutto aveva quell'odore, quel gusto, quel colore d'allora. -condizionali

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (1 risultato)

prese a dire che quella ragazza era di gusto fine, come una signora, e

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (2 risultati)

gran sarcofago romano, trasformato con molto gusto in una tavola per abbigliamento, erano

troppo austera, non tanto lecito quanto gusto il raggentilirsi, allindarsi, e per

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (1 risultato)

(il vino); gradevole al gusto. - anche al figur. segneri

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (1 risultato)

che piace alla bocca; il cui gusto, cioè, non è né ingrato,

vol. I Pag.38 - Da ABBURATTATA a ABERRAZIONE (1 risultato)

soggettività, da non trovare un briciolo di gusto in quella vita ch'egli si è

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (1 risultato)

[essi] fanno 1 caprai per gusto di vita avventurosa ed errabonda, amica

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (2 risultati)

di cannella, che ha odore e gusto di cannella. soderini, iii-459:

che par mescolato con l'odore e gusto della cannella. = deriv.

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (1 risultato)

studino pure l'altre professioni di dar gusto all'orecchie con intreccia- menti di voci

vol. I Pag.82 - Da ACCIAPINARE a ACCIDENTALITÀ (1 risultato)

, v-386: pare a me che il gusto consista nel dare a ciò che è

vol. I Pag.89 - Da ACCOCCATO a ACCOGLIERE (1 risultato)

17-40: io ti farò mutar di gusto, / come tu assaggi di queste

vol. I Pag.90 - Da ACCOGLIMENTO a ACCOLLARE (1 risultato)

25-4 (ii-253): pare anche che gusto e grazia accoglia / a vivande che

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (1 risultato)

s'accorge il naso ed anche il gusto. petrarca, 55-13: amor,

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (1 risultato)

di color bianco, ma molto dilicata al gusto di quelli che di già si sono

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (1 risultato)

vorrei essere accusato d'indulgere a un gusto che detesto. 3. manifestare

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (1 risultato)

diluizione dell'acido acetico puro e di buon gusto purché si venda col nome di aceto

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (2 risultati)

diluizione dell'acido acetico puro e di buon gusto, purché si venda col nome di

, e ha il medesimo sapore e gusto acetoso. e. raimondi, i-350:

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

coll'organo del gusto; e intanto vien quello a sentire i

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (1 risultato)

la polpa de'tamarindi] dispiacevole al gusto, anzi a molti è gratissima, per

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

e più lunghe dell'iride, al gusto acute, amarette e odorate. domenichi

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

ne fa una conserva gentile e grata al gusto.

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (1 risultato)

dolce,... molto grato al gusto, che per fame vino si stilla

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (1 risultato)

; che dà molestia e irritazione al gusto, all'odorato; che punge la

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (3 risultati)

la compagna, ma anche un certo gusto disinteressato delle investigazioni. panzini, ii-19

acrèdine, sf. asprezza acida (al gusto, all'odorato). ricettario fiorentino

acrimonia aromatica, che non offende il gusto. 2. ant. acutezza

vol. I Pag.141 - Da ACROMATINA a ACUIRE (1 risultato)

sapore / di sasso che acuisce / il gusto dolce dell'acqua dei rivi. stuparich

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (1 risultato)

pianta [del cerofoglio] è tutta al gusto dolcigna, odorata, con una certa

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (1 risultato)

è partito: / veder, gusto, audito, odorato e tatto; /

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

11-754: per la canzonetta napoletana addimostrava gusto e grazia particolarissimi. beltramelli, ii-242:

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (2 risultati)

, di che ne riceve diletto il gusto. redi, 16-vii-45: ha comandato [

natura umana, scattano quella volontà e quel gusto dell'assoluto, quell'abitudine di spingere

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (1 risultato)

tombari, ii-191: e s'addormenta di gusto col suono dell'acqua che scroscia a

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (1 risultato)

4-3-109: è forza che io esclami il gusto che sento nel vedermi tanto adeguatamente rendute

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (1 risultato)

quinto è partito: / veder, gusto, audito, odorato e tatto; /

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

tempo che può adoperare con suo maggior gusto. monti, 5-170: l'acuto ferro

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (1 risultato)

cucinaro, che fa le cose al gusto solamente, sarà, come disse platone dell'

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (1 risultato)

studi che più si affanno al nostro gusto, si confanno meglio agli usi nostri

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (1 risultato)

afferrarla, afferrala: è un gran gusto. ma non perdere un'ora a prepararla

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (2 risultati)

affettano sempre moderazione e virtù e buon gusto. idem, v-46: freddure! diss'

detto di un altro alla maniera e gusto del medesimo... i francesi si

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (1 risultato)

: in tutti gli scritti di un gusto falso e affettato..., osservate

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (1 risultato)

: l'inghilterra, in queste cose di gusto 3. figur. che si è associato

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (1 risultato)

non nel mio ingegno, ma nel gusto dell'arte che sempre più in me

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (1 risultato)

9-1-9: egli è pure il bel gusto trovarsi alle falde di ima montagna che

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (1 risultato)

tutto bistomato e corrotto altresì come il gusto del malato o d'una femmina grossa

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (1 risultato)

secondo la natura degli ordini e il gusto di chi opera. aggettivale, agg

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (1 risultato)

, il quale, avendo corrotto il gusto... converte la dolcezza di

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (2 risultati)

aggustare, intr. ant. dar gusto, diletto, piacere. capellano

m'accuora. = deriv. da gusto (v.).

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (1 risultato)

(sottili e tubulate) che hanno gusto di cipolla (per cui è detta cipollina

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (1 risultato)

musicale, in quanto espressione soggettiva de gusto e della sensibilità dell'interprete.

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (3 risultati)

agnellino imparava a brucare e ci prendeva gusto. leggi agrarie, 75-3: spetta

rosa, di che ne riceve diletto il gusto, che è accompagnato d'un

che più lungo fosse il diletto del gusto. = deriv. da gru (

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (1 risultato)

, 146: era il mio sommo gusto... aguzzare / il dardo ad

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (1 risultato)

signori e religiosi, ci hanno un gusto matto. = deriv. da

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (1 risultato)

più dolce suono migra / e nasce gusto alle piogge nuove. idem, 74:

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

cui sono state aggiunte sostanze sgradevoli al gusto. leggi industriali e commerciali, 772-8

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (1 risultato)

sta per inacidire, e ha il gusto bruciante: il vino che ha preso il

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (1 risultato)

denti allega, / e di gusto mordace arde la gola, / e gli

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (1 risultato)

dalla bietola, agro e molle al gusto, mordente molto e accendente. dioscoride

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (1 risultato)

appresti. sbarbaro, 1-273: il gusto allappante dell'acqua. allappare,

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (1 risultato)

n'allarmarono quegli che avevano fatto il gusto sulla lettura de'padri. idem,

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (1 risultato)

bocca i denti allega, / e di gusto mordace arde la gola. e.

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (1 risultato)

argento e non l'arte né il buon gusto, in una delle solite allegorie.

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (1 risultato)

più di tant'altri per il suo gusto d'allegorista. = voce dotta

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

pronom. ant. compiacersi; prender gusto, diletto. p. f.

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

. b. croce, ii-8-125: il gusto della poesia chiama a sé il bello

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (1 risultato)

, sf. medie. pervertimento del gusto (desiderio di cibi strani o ripugnanti)

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (1 risultato)

tanto di grazia, che l'amor del gusto / nel petto lor troppo disir non

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (1 risultato)

l'altra, e di savore al gusto è molto amaro. petrarca, 360-24:

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (1 risultato)

in questo modo la mangiano con mirabile gusto e meno danno, essendo che mangiandole

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (1 risultato)

2. che dà piacere al gusto. bencivenni [crusca]: ancora

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (1 risultato)

pasta / che ti fa 'l gusto amareggiar. menzini, 5-198: o

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (1 risultato)

stupido ammalato che non dice il suo gusto amaricato, ma il cibo amaro.

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (2 risultati)

ei sembri per avventura al fino e delicato gusto moderno. = » lat

qualche po'di dolcezza, con mal gusto è assaporato. panzini. iii-

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (1 risultato)

buonarroti il giovane, 9-481: mio gusto e mio diletto fu dar opra /

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (1 risultato)

de pisis, 39: e il gusto delle lacrime era come / un'ambrosia proibita

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (1 risultato)

a noi... a fermarci al gusto di quell'antico,..

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (1 risultato)

, sorse l'ammirazione per il nobile gusto della dama che ora la possedeva.

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (1 risultato)

casa borghese, ammobiliata col tipico cattivo gusto della borghesia di napoli. piovene,

vol. I Pag.437 - Da ANAGENESI a ANALE (1 risultato)

complessità anagrafiche, lasceremo agli sfaccendati il gusto di tali ricerche. banti, 6-60:

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (1 risultato)

[frutta] che empia il gusto, se non l'ananas, di figura

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (1 risultato)

più, come anco de'versi sul gusto di quelli che un tempo scarabocchiavo.

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (1 risultato)

o altro che richieda forza, o gusto di disegno. foscolo, ii-2-209:

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

piacere, garbare; rispondere al proprio gusto. segneri, iii-3-196: consigliano una

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

andare a genio, essere di proprio gusto (di persona o cosa con cui si

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

aver arte, non avete anco né gusto, né sentimento alcuno de le cose di

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (1 risultato)

ricevette nella sua casa decorata col buon gusto di tempi andati. montale, 1-19:

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (1 risultato)

nere a nera. bocchelli, 9-49: gusto, parlata e tradizione di studii.

vol. I Pag.461 - Da ANDROGINICO a ANELANTE (1 risultato)

'. aneddòtica, sf. gusto per l'aneddoto; metodo di concepire

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (1 risultato)

arredi che oggi sono chiamati di pessimo gusto, cioè angioletti di gesso, frutti di

vol. I Pag.473 - Da ANGOLOIDE a ANGOSCIA (1 risultato)

acrimonia aromatica, che non offende il gusto, ed è alquanto duro e angoloso

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

mille errori, di mille confusione, sanza gusto, sanza deletto, sanza stabilità.

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (1 risultato)

mostrare se non sulla scena per dar gusto alla nostra canaglia. idem, ii-297

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

,... ci avrebbe preso gusto, e sarebbe stato l'ultimo a venir

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

: l'animo mio, per disdegnoso gusto, / credendo col morir fuggir disdegno,

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (1 risultato)

più asciutta e più saporita e al gusto migliore. chiabrera, no: ecco

vol. I Pag.493 - Da ANNERITO a ANNESTO (1 risultato)

... una volta annestate al nostro gusto per l'equilibrio, la logica occulta

vol. I Pag.514 - Da ANTESISTENTE a ANTIBOLSCEVICO (1 risultato)

ribelle alle forme della cultura e del gusto ufficiali; ostile all'accademismo. papini

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (1 risultato)

ricevette nella sua casa decorata col buon gusto di tempi andati. manzini, 10-107

vol. I Pag.519 - Da ANTICO a ANTICREPUSCOLO (2 risultati)

che nel di dentro, d'un gusto all'antica, e anche per all'antica

mediocre e all'antica, senza alcun gusto. 7. dimin. antichétto

vol. I Pag.520 - Da ANTICRESI a ANTIDILUVIANO (1 risultato)

ii-2-235: rivendicava dante dopo secoli di gusto antidantesco (dantesco-grammaticale e dantesco- scolastico)

vol. I Pag.521 - Da ANTIDINASTICO a ANTIFONA (1 risultato)

estens.: brutto, di cattivo gusto, privo di grazia. panzini,

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (1 risultato)

di genio, e per finezza di gusto, ha fatto [il martelli] qualche

vol. I Pag.538 - Da APESCO a APLACENTALI (1 risultato)

sfumato di rosso, polpa bianca di gusto assai fine; api grande, di

vol. I Pag.547 - Da APPALTONE a APPANNATO (1 risultato)

ascoltate, / e bramate goder di gusto vero, / a casa vostra non v'

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (1 risultato)

, che fossero per essere di totale gusto dell'eminenza vostra. i.

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (1 risultato)

che a me piace non va a gusto ai pochi ai quali la fo leggere,

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (4 risultati)

la voglia di cibo; piacere al gusto. boccaccio, ii-6-80: subito su

: poi ch'eccitò de la vittoria il gusto / l'appetito del sangue e de

aggiunta, vuol dire fame o voglia o gusto di mangiare. pellico, ii-121:

, quasi adirata. 4. gusto. ariosto, sat., 3-52

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (1 risultato)

, avv. con appetito, con gusto; avidamente. boccaccio, 3-2-135:

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (1 risultato)

non vo'che s'appiastricci punto il gusto. 3. rifl. agglutinarsi

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (1 risultato)

mi rimisi anche allo studio con maggior gusto ed applicazione. baldini, 4-120: della

vol. I Pag.577 - Da APPOGGIATA a APPOGGIO (1 risultato)

arie, appoggiature, passi di buon gusto. idem, 113: uria scatola

vol. I Pag.591 - Da APPROSSIMANTE a APPROVARE (1 risultato)

. leone ebreo, 18: col primo gusto, si sforza il riconoscimento per

vol. I Pag.595 - Da APPUNTATURA a APPUNTO (1 risultato)

appuntino a quello che si chiama cattivo gusto. idem, iii-56: così appuntino

vol. I Pag.602 - Da APRONE a AQUILA (1 risultato)

viziosamente, e questa virtù nasce dal gusto di dio e dalla esperienza e dalla

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (2 risultati)

all'imitazione universale per superiore raffinatezza di gusto ed eleganza di vita. foscolo

/ col becco d'esto legno dolce al gusto, / poscia che al mal si

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (2 risultati)

, fondata nel 1690, il cui gusto si diffuse presto in tutta italia:

frivola, piena di sentimentalismo (tipica del gusto arcadico). carducci, iii-26-71

vol. I Pag.619 - Da ARCHEGGIAMENTO a ARCHETTO (1 risultato)

leopardi, ii-858: il diverso gusto nell'armonia e numero di prosa e

vol. I Pag.627 - Da ARCIFANFANO a ARCIONE (1 risultato)

virtù arcigna. 3. di gusto agro, di sapore acerbo (proprio

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (1 risultato)

. ojetti, ii-684: il vero gusto non è fatto solo di discrezione ma

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (1 risultato)

prima nostra madre per lo suo ardito gusto essere stata cagione a sé e a'discendenti

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (1 risultato)

e vetri colorati moderni d'un cattivo gusto e d'ima stonatura incredibili.

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (1 risultato)

che alfonso potè farne un capitolo di suo gusto. ojetti, 90: uno

vol. I Pag.659 - Da ARISTA a ARISTOTELICAMENTE (1 risultato)

il color del busso, amara al gusto e di spiacevole odore. =

vol. I Pag.660 - Da ARISTOTELICO a ARLECCHINO (1 risultato)

mostrare se non sulla scena per dar gusto alla nostra canaglia. collodi, 34:

vol. I Pag.672 - Da ARMONIACO a ARMONIOSO (1 risultato)

, 14-447: ha [il vino] gusto gradevole aromatico armonico, di timida mammola

vol. I Pag.675 - Da ARNICINA a AROMATICO (2 risultati)

et ha quasi il medesimo sapore et gusto accetoso, ma di odore alquanto acuto

14-447: ha [il vino] gusto gradevole aromatico armonico, di timida mammola

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

arredi che oggi sono chiamati di pessimo gusto. beltramelli, iii-1192: gli antichi arredi

vol. I Pag.683 - Da ARREMBARE a ARRENDERE (1 risultato)

, 3-296: una regione ricavata dal gusto e dalle maniere de'pittori è troppo sottile

vol. I Pag.716 - Da ARTIGLIO a ARTO (2 risultati)

. 3. chi ha un gusto raffinato e prezioso, di intenditore d'

; fatto con arte, con fine gusto del bello. carducci, iii-24-278

vol. I Pag.722 - Da ASCESI a ASCIA (1 risultato)

dell'ascetico: lo spirito contemplativo, il gusto dei simboli e delle allegorie, la

vol. I Pag.730 - Da ASFISSIARE a ASILO (1 risultato)

ritonde, simili alle ghiande, al gusto acute. domenichi [plinio],

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

giusti, iii-351: invecchiando di questo gusto, o direbbero che io sono uno svogliato

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (2 risultati)

i suoi viticci freschi, asprigni al gusto. panzini, iii-317: come il

: socchiudendo gli occhi, assaporò il gusto asprigno del vino salmastroso. palazzeschi,

vol. I Pag.743 - Da ASPRO a ASPRO (1 risultato)

... e sono aspre al gusto. redi, 16-i-61: può essere,

vol. I Pag.744 - Da ASPRO a ASSAGGIARE (1 risultato)

: e teneami appagato di darsi quasi un gusto e un assaggiaménto delle cose.

vol. I Pag.745 - Da ASSAGGIATO a ASSAI (3 risultati)

: non sono ora così incontinente nel gusto de le lodi come io soleva; ma

artefici che primi fecero assaggiare ai franzesi il gusto delle buone arti. bar etti,

è il cenaeoi dilettoso? / lo gusto co l'assaggio savoroso. cassiano volgar.

vol. I Pag.750 - Da ASSASSINO a ASSE (1 risultato)

ero sicuro di costruirne una casettina nel gusto di quella delle chiocciole. de marchi

vol. I Pag.752 - Da ASSECCHIRE a ASSEDIO (1 risultato)

assidiato: / audito, viso, gusto, tatto ed odorato. zanobi da strata

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (1 risultato)

il salso altrui, senza punto amareggiare il gusto 0 l'udito. -andare

vol. I Pag.760 - Da ASSERPARE a ASSESSORE (1 risultato)

via della muse, strani nomi posti dal gusto poetico di un assessore del comune a

vol. I Pag.780 - Da ASSORDITO a ASSOTTIGLIAMENTO (3 risultati)

, classificare; scegliere e armonizzare con gusto colori, forme. andrea da

unità. 2. scelto con gusto, bene armonizzato. soffici, ii-146

: scelto con opportunità, con buon gusto, con varietà. carletti, 48

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (2 risultati)

colore bianco, ma molto delicata al gusto di quelli che prima si sono assuefatti all'

, i-919: alla musica si acquista gusto coll'assuefazione sì diretta come indiretta.

vol. I Pag.786 - Da ASTASIA a ASTENSIONISTA (2 risultati)

palme... bevuto rende insipido il gusto d'ogni altro vino, e fa

la prevenzione domini spesso nelle materie di gusto, e come ella renda i nostri

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (1 risultato)

per la gravosa offenza, / lo gusto entra en regula 'n ordenata astinenza, /

vol. I Pag.789 - Da ASTOMA a ASTRARRE (1 risultato)

intrigate in se stesse come coma, al gusto costrettive. nasce in luoghi ventosi opachi

vol. I Pag.792 - Da ASTRINGENTE a ASTRO (1 risultato)

salvastrella,... che dà buon gusto al bere ed una piacevolissima astringènza.

vol. I Pag.806 - Da ATTACCHINO a ATTALENTARE (1 risultato)

fagiuoli, 1-8-194: son di buon gusto, ogni cosa m'attaglia. arici,

vol. I Pag.808 - Da ATTECCHIMENTO a ATTEGGIARE (1 risultato)

, 1-276: aveva... il gusto di mischiarsi con le cose del fascismo

vol. I Pag.818 - Da ATTEZZA a ATTIGUO (3 risultati)

eleganza di stile. -per estens.: gusto, eleganza raffinata, preziosa.

il modello degli scrittori attici); di gusto raffinato. b. davanzati, ii-285

monti, x-2-49: ergea d'attico gusto eccelsa mole, / sovra cui d'ogni

vol. I Pag.840 - Da AUDACIA a AUDITORE (1 risultato)

per la gravosa offenza, / lo gusto entra en regula 'n orde- nata astinenza

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (1 risultato)

più attenta auscultazione della sensibilità e del gusto. silone, 5-42: il medico si

vol. I Pag.850 - Da AUSILIATORE a AUSTERO (1 risultato)

; in uno stile architettonico, nel gusto di un arredamento); solennità (

vol. I Pag.851 - Da AUSTORIO a AUSTRO (2 risultati)

; anche uno stile architettonico, il gusto di un arredamento, un paesaggio)

, brusco (di sapore, di gusto, di odore); tendente allo scuro

vol. I Pag.859 - Da AUTOPORTATO a AUTORE (1 risultato)

quelli che ci furon cari appena preso gusto alla lettura a quelli che ancor oggi

vol. I Pag.861 - Da AUTORITARIO a AUTORIZZARE (1 risultato)

il governo legittimo della ragione e del gusto. leopardi, i-967: mentre cento eleganze

vol. I Pag.873 - Da AVELTO a AVENTE (1 risultato)

brodo delle carni grasse, e fa buon gusto. tasso, 936: e ne'

vol. I Pag.879 - Da AVIERE a AVOGADORE (1 risultato)

, con sfumature rossastre, gradevole al gusto. = deriv. da una

vol. I Pag.883 - Da AVVAMPATO a AVVEDERE (1 risultato)

avvantaggiuzzo. ariosto, i-14: non gusto gocciola / mai del vin ch'egli

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (1 risultato)

è avvenuto di sentirmi lodare con tanto gusto e giudizio, specie per certe poesie.

vol. I Pag.911 - Da AVVOLTOIO a AZIENDA (1 risultato)

molte di loro gli uomini di miglior gusto se le tiravan su per lo gozzo

vol. I Pag.915 - Da AZZAROLO a AZZOLLATO (1 risultato)

: aveva azzeccata una casetta proprio di gusto suo; ned è meraviglia che gli fosse

vol. I Pag.925 - Da BACCARE a BACCELLONE (3 risultati)

che al primo istante essi ripugnano al gusto d'oggi. baccellerìa1, sf

redi, 16-v-132: grati ancora al gusto sono que'baccelletti di cassia confetta che

[tommaseo]: ogni civaia al gusto mi par grave, / fuorché sgranar baccelli

vol. I Pag.935 - Da BACO a BADA (1 risultato)

coccole nere, sugose, bonissime al gusto, di sapore acidetto e dolcigno insieme

vol. I Pag.952 - Da BALBETTATO a BALBUZZIRE (1 risultato)

fa un gioco di parola di dubbio gusto, inteso a rappresentare organi inadeguati. quanto

vol. II Pag.30 - Da BAMBO a BAMBOLA (3 risultati)

, così dette per esser fatte sul gusto del pittore pietro vander, detto il

, 2-19: anch'ella con gran gusto del marito, / stampò due bamboccioni

. dossi, 641: e il gusto « che ti diedi per gli occhi?

vol. II Pag.33 - Da BANCA a BANCATA (1 risultato)

stata definita una « coreografia monumentale di gusto bancario *; allo stile bancario si è

vol. II Pag.34 - Da BANCATO a BANCHETTO (1 risultato)

lascia imbisacciare in simili imbrogli per il gusto di gridare in piazza, non gli

vol. II Pag.35 - Da BANCHIERE a BANCO (1 risultato)

essere / conta il parere, / quel gusto cinico / che avea ciascuno / di

vol. II Pag.43 - Da BANDIRE a BANDISTA (1 risultato)

, i-1-23: se espinosa si pigliò gusto di bandire di madrid l'attore cisneros

vol. II Pag.55 - Da BARBA a BARBAGIA (2 risultati)

, per esser elle dolci e al gusto aggradevoli. soderini, ii-357: la

radici allungate, grosse, brucianti al gusto (che si usano al posto della

vol. II Pag.58 - Da BARBARESCO a BARBARISMO (1 risultato)

». 2. rozzezza; cattivo gusto. gravina, 1-72: doppia barbarie

vol. II Pag.59 - Da BARBARISTA a BARBARO (1 risultato)

è contrario alle regole, al buon gusto. vasari, i-136: e questi

vol. II Pag.60 - Da BARBARO a BARBASSORO (1 risultato)

tecnica grossolana; primitivo; privo di gusto, di finezza (un'opera d'

vol. II Pag.67 - Da BARCA a BARCHEGGIARE (1 risultato)

leopardi, i-97: il gran giudizio e gusto e bella immaginazione dei greci si dimostra

vol. II Pag.69 - Da BARCOLLANTE a BARDANO (1 risultato)

bevanda /... / nel gusto impara lei simile al nardo; / barcollanti

vol. II Pag.70 - Da BARDARE a BARDO (2 risultati)

. rifl. vestirsi con vistosità e cattivo gusto. giusti, iii-122: figurati!

e solenne (e anche di cattivo gusto, pacchiano). - barilli,

vol. II Pag.72 - Da BARENATRICE a BARIA (1 risultato)

tutori, direi quasi bargelli, del buon gusto, del bello stile e anche del

vol. II Pag.76 - Da BARNAGGIO a BAROCCO (9 risultati)

stile barocco (o ne anticipa il gusto); lievemente barocco. ojetti

'. baroccherla, sf. gusto barocco (in senso spregiativo).

barocco; che ha o arieggia il gusto del barocco. c. e

, sm. tendenza al barocco; gusto del barocco, dell'ornamentazione esteriore e

5-144: quando... il gusto della linea non trova più da sostanziarsi

. artista del barocco; chi ha gusto e sensibilità del barocco; chi applica

e apparenza vistosa e goffa; di gusto falsamente esuberante, oltre che stravagante.

ricco tabarro / portan, di singoiar gusto barocco, / cui sovrapposto è un lavorio

estetiche, d'argento, d'un gusto barocco. pavese, 4-274: stupiva

vol. II Pag.77 - Da BAROCCO a BARONATA (1 risultato)

sm. doviziosa ornamentazione barocca; gusto deteriore del barocco. arila,

vol. II Pag.99 - Da BASTEVOLEZZA a BASTIONATO (1 risultato)

quello che fanno gli altri (per gusto della contraddizione, per ambizione di distinguersi

vol. II Pag.112 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

, 3-1-200: or voglio che per nostro gusto facciamo così alla grossa un poco di

vol. II Pag.116 - Da BATTERIACEE a BATTESIMO (1 risultato)

. targioni tozzetti, 12-11-432: del quale gusto son pure il pulpito e il fonte

vol. II Pag.126 - Da BAULLO a BAVA (1 risultato)

dire che io non sono di buon gusto. targioni tozzetti, 8-412: in casi

vol. II Pag.131 - Da BDELLEPITECO a BEATIFICANTE (2 risultati)

uno albero saracinesco. lodasi quello che al gusto è amaro, e cosi trasparente come

quando si stropiccia, grassa, amara al gusto, ma non già forte. nasce

vol. II Pag.132 - Da BEATIFICARE a BEATITUDINE (1 risultato)

delle sue vive e limpide acque dà gusto di vera beatitudine. flaminio, 28

vol. II Pag.139 - Da BECCHIONI a BECCO (1 risultato)

col becco d'esto legno dolce al gusto. idem, par., 20-44:

vol. II Pag.153 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

, di franche maniere, di ottimo gusto e di bella cultura. bocchelli, 6-150

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (2 risultati)

scrivere: ed è espressione di cattivo gusto). tommaseo, i-243: semplici

indicare le inutili eleganze e di cattivo gusto nell'arte, specie dello scrivere.

vol. II Pag.165 - Da BENE a BENE (1 risultato)

egli non ha potuto ancora sentire per gusto di contemplazione i beni della eterna patria

vol. II Pag.179 - Da BENZOILE a BERBICE (2 risultati)

, rossigno, trasparente, soave al gusto. idem [dioscoride], i-481

fa composta buona per chi ha abbandonato il gusto per la febbre. gherardini,

vol. II Pag.180 - Da BERCIARE a BERE (1 risultato)

zuccaro, più o meno secondo il gusto di chi lo beve. d. bartoli

vol. II Pag.181 - Da BERE a BERE (1 risultato)

bee delle sue vive e limpide acque dà gusto di vera beatitudine. guicciardini, ii-300

vol. II Pag.182 - Da BERECINZIO a BERENICEO (1 risultato)

similmente con gli occhi, beve senza gusto, contento solo di vedere il vino tutto

vol. II Pag.189 - Da BERSAGLIERÀ a BERSAGLIO (1 risultato)

: nelle classi colte è diffuso il gusto per l'archeologia, e mi è accaduto

vol. II Pag.198 - Da BESTIANZA a BETONAGGIO (1 risultato)

siano di forma più grosse e al gusto più dolci. = voce dotta,

vol. II Pag.201 - Da BEVERATA a BEVUTA (1 risultato)

, del tatto, dico, e del gusto, si lasciano soverchiamente lusingare. redi

vol. II Pag.202 - Da BEVUTO a BIACCA (1 risultato)

brava chiacchierata, ci staffiamo mugolando dal gusto in un bravissimo letto. palazzeschi, i-182

vol. II Pag.211 - Da BIANCOSPINO a BIASCICATO (2 risultati)

penelope. e alla nagrafe, ci avete gusto a farvi rider sul muso? chi

per fare scialiva, o per averne gusto. d'annunzio, iv-1-783: appena

vol. II Pag.215 - Da BIBLIOFAGO a BIBLIOTECA (1 risultato)

esemplari rari e preziosi (e rivela gusto e rispetto per i libri, e

vol. II Pag.217 - Da BICCHIERINO a BICCICOCCA (1 risultato)

, e poco per volta, ma con gusto grande. redi, 16-i-30:

vol. II Pag.222 - Da BIETOLOSO a BIFLUENZA (2 risultati)

di lingua fuori, e ci aveva gusto di quel bietolone di suo figlio brasi

, si fan più appetitevoli e di gusto piccante in agretto grazioso. pasolini,

vol. II Pag.224 - Da BIFORME a BIGATTO (1 risultato)

i-96: ma anche per questo dà gran gusto il guardarlo, ché si assiste alla

vol. II Pag.231 - Da BILANCIA a BILANCIARE (1 risultato)

/ anche nelle bestemmie il lor buon gusto. patini, 640: nel nostro

vol. II Pag.238 - Da BINATO a BINOMIO (1 risultato)

/ col becco d'esto legno dolce al gusto, / poscia che mal si torce

vol. II Pag.240 - Da BIOGRAFICAMENTE a BIONDICCIO (1 risultato)

osservazione biografica e psicologica e squisitezza di gusto e ricchezza di dilettazione letteraria, tra

vol. II Pag.243 - Da BIPENDOLO a BIRBANTE (1 risultato)

dare al costume un po'birbo un gusto monacale. 3. ant.

vol. II Pag.253 - Da BISLACCONE a BISOGNA (2 risultati)

, delle basi goffe e di cattivo gusto, dei capitelli dorici bislunghi fuori di

, in pratica, interamente di suo gusto. adesso si mosse e,

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (1 risultato)

percorressero e studiassero dove meglio convenga il gusto di tutta l'italia, e

vol. II Pag.262 - Da BIVACCO a BIZANTINO (1 risultato)

non portano a nessun risultato); gusto della com plicazione inutile.

vol. II Pag.263 - Da BIZANTINOIDE a BIZZARRO (3 risultati)

: si provi la bizzarria ed il gusto equivoco di un pittore eccentrico ad inventare

di pura invenzione, dettata da un gusto stravagante e bizzarro. berni, 67-41

comuni, dal costume, dal gusto normale (e colpisce l'attenzione, sor

vol. II Pag.264 - Da BIZZEFFE a BIZZUCA (2 risultati)

volte nel suo architettare prevaricò dal buon gusto per adattarsi ai moderni. e di

po'dispettosa e beffarda, se ha il gusto di vestir di nero, nessuno vorrà

vol. II Pag.273 - Da BOCCA a BOCCA (2 risultati)

6. sede del senso del gusto; il gusto stesso. boccaccio,

. sede del senso del gusto; il gusto stesso. boccaccio, dee.,

vol. II Pag.274 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

sapore, con un amaro non ingrato al gusto, ha un poco del dolce et

vol. II Pag.276 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

-avere la bocca amara: provare un gusto amaro. -al figur.: avere

vol. II Pag.277 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

qualche cosa: assuefar visi, prendervi gusto. panciatichi, 93: ed interrogandolo

vol. II Pag.284 - Da BOCCIONE a BOCCONE (1 risultato)

pesce più esercita, sia più piacevole al gusto e più sano allo stomaco, niuno

vol. II Pag.313 - Da BORELLO a BORGHESE (1 risultato)

gretta, alla sensibilità priva di buon gusto dell'uomo borghese); meschino,

vol. II Pag.314 - Da BORGHESEMENTE a BORGO (2 risultati)

spirituale, di meschinità, di cattivo gusto). e. cecchi,

bambini il sentimento della vita rurale, il gusto della comunità borghigiana. 2

vol. II Pag.318 - Da BORRO a BORSA (2 risultati)

da per tutto poi, con un gusto pieno d'ingegnosità, erano adoperate a

e di semplicemente confezionato, adatto al gusto e alla borsa di un pubblico popolare.

vol. II Pag.319 - Da BORSA a BORSA (1 risultato)

: chi è povero, ci ha gusto perché dice: « ci sei 'rivo

vol. II Pag.325 - Da BOSSOLOTTAIO a BOTOLA (1 risultato)

due altri giardini laterali sono fatti pel gusto nostro. quello che resta alla sinistra entrando

vol. II Pag.335 - Da BOTTONE D’ARGENTO a BOVE (1 risultato)

gustativi: organi periferici del senso del gusto (nei mammiferi sono localizzati nella bocca

vol. II Pag.337 - Da BOZZA a BOZZIMA (2 risultati)

bozza1. bozzettismo, sm. gusto del bozzetto (e implica un giudizio

sarebbe materia per un bozzettino, di gusto anche abbastanza moderno. = deriv

vol. II Pag.351 - Da BRAGOTTO a BRAMANO (1 risultato)

quel mangiar soli, sarà d'un gusto bramanico, ma non mi piace.

vol. II Pag.354 - Da BRANCA ORSINA a BRANCHETTO (1 risultato)

acquavite, e avrai cosa gratissima al gusto. pascoli, 325: entrò senza picchiare

vol. II Pag.359 - Da BRANTA a BRATTEA (2 risultati)

a modo d'edera, e hanno al gusto del salso, dell'amaretto, dell'

bianco, ma non molto, e di gusto quasi salso con certa amaritudine.

vol. II Pag.369 - Da BREVETTATO a BREVISTILO (1 risultato)

. panciatichi, 94: quanto gusto insieme e sconforto ho provato questa sera

vol. II Pag.370 - Da BREVITÀ a BRIACA (1 risultato)

e soffia quell'acuta brezzolina, / che gusto! una baldoria, una fiammata /

vol. II Pag.380 - Da BRIII a BRILLANTE (1 risultato)

erudita, brillante in ogni genere di buon gusto, è bastevole ad accreditare quest'opera

vol. II Pag.382 - Da BRILLARE a BRINA (1 risultato)

brodo delle carni grasse, e fa buon gusto. targioni tozzetti, 12-1-307: restano

vol. II Pag.384 - Da BRINDISEVOLE a BRIOSCE (1 risultato)

giovanile e con sapore grandissimo, nel gusto, per dire ogni cosa, castiglionesco.

vol. II Pag.385 - Da BRIOSITÀ a BRIVIDO (1 risultato)

vi è spiritosamente e galantemente accomodata al gusto delle conversazioni e condita di frequenti aneddoti

vol. II Pag.390 - Da BRODICCHIO a BROGLIACCIO (1 risultato)

delle carni grasse, e fa buon gusto. garzoni, 1-686: si contentano di

vol. II Pag.405 - Da BRUNIRE a BRUNO (1 risultato)

rosso, 1-1-213: assai gli andava a gusto e pia- cevagli fi pane bruno.

vol. II Pag.426 - Da BUDELLONE a BUE (1 risultato)

un bodino, un bodino, ci ho gusto in verità, / quel bodino all'

vol. II Pag.439 - Da BULINATO a BULLONARE (1 risultato)

, bulinista ed incisore di gioie sul gusto degli antichi. lanzi, 2-1-96: esse

vol. II Pag.441 - Da BUONANNATA a BUONGUSTO (5 risultati)

da buongusto. buongusto { buòn gusto, bongusto), sm. invar.

/ l'aver avuto in poesia buon gusto / la proscrizion iniqua gli perdona.

pessimo e amaro. / il buon gusto è sì raro, / c'al vulgo

a ben usare, richiedendovisi un buon gusto, proveniente da un buon giudicio.

/ cui la moda e 'l buon gusto in su la senna / t'abbian

vol. II Pag.442 - Da BUONINCONTRO a BUONO (9 risultati)

di sapore e di grazia. il buon gusto critico, la disinvoltura dello stile,

affettano sempre moderazione e virtù e buon gusto; ed ottimi in parole, se

rettorica discreta, fine, di buon gusto. leopardi, ii-17: le cose che

che cadono sotto la categoria del buon gusto o del cattivo gusto non sono considerate

la categoria del buon gusto o del cattivo gusto non sono considerate se non per rispetto

, iii-49: ciò che chiamasi buon gusto nelle lettere e nelle arti belle,

creazione. ojetti, 135: il buon gusto è un modo dell'educazione; ma

! lei fa torto al mio buon gusto. silone, 5-250: mi son sempre

. = comp. da buono1 e gusto (v.). buonincóntro

vol. II Pag.443 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

, 28: le buone cose di pessimo gusto! idem, 109: ma

vol. II Pag.445 - Da BUONO a BUONO (2 risultati)

lettere avute e per la squisitezza del gusto loro, la preziosità e l'eccellenza

carni], che non solo sono al gusto dolci e saporose, ma allo stomaco

vol. II Pag.446 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

armonia. 28. gradevole al gusto, all'olfatto. dante, purg

vol. II Pag.448 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

, ii-135: reputando volgare e di cattivo gusto cominciar la giornata come tutti gli altri

vol. II Pag.449 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

/ seguendo il mondo e il suo cattivo gusto. manzoni, pr. sp.

vol. II Pag.451 - Da BUONSENSAIO a BUONUOMO (1 risultato)

gioberti, ii-178: ciò che è buon gusto nello scrivere diventa buon senso nel sapere

vol. II Pag.454 - Da BURBERA a BURCHIO (1 risultato)

che si facean gloria di scrivere su quel gusto. = il poeta fiorentino domenico di

vol. II Pag.457 - Da BURLARE a BURLIERO (1 risultato)

sapere il vero, si propone con gusto di favole burlesche o mirabili. d.

vol. II Pag.465 - Da BUSTAIA a BUSTO (1 risultato)

hai, quanto bellezza, ingegno e gusto. leonardo, 2-233: l'una de

vol. II Pag.468 - Da BUTTARE a BUTTARE (1 risultato)

? -bella davvero, ci ho avuto gusto... -sentono, signori miei?

vol. II Pag.472 - Da CABALARE a CABARÈ (1 risultato)

materie che appartengono ai sentimenti ed al gusto, si sono troppo abusati dell'astrazione,

vol. II Pag.473 - Da CABASITE a CACABO (1 risultato)

una tinozza. moravia, viii-136: il gusto delle cose proibite, come un ragazzo

vol. II Pag.476 - Da CACCHIATELLO a CACCIA (1 risultato)

cacchiatelle, ma di niun sapore, gusto e sostanza. l. bellini, i-72

vol. II Pag.481 - Da CACCIAREATTORE a CACCIASPOLETTA (1 risultato)

ch'altri... si sia preso gusto di cacciar qualche verso ne'poeti.

vol. II Pag.482 - Da CACCIATA a CACCIATORE (1 risultato)

panciatichi, 263: ebbi un gran gusto a sentir cantare 1 salmi sull'aria

vol. II Pag.491 - Da CADERE a CADERE (2 risultati)

cose che cadono sotto la categoria del buon gusto o del cattivo gusto, non

del buon gusto o del cattivo gusto, non sono considerate se non per

vol. II Pag.500 - Da CAFFÈ a CAFFÈ (1 risultato)

... caffè-ristorante di un cattivo gusto grandioso e comico. 5.

vol. II Pag.502 - Da CAFILA a CAGIONATO (1 risultato)

parigina, ci sarà un po'più gusto e ironia. in america, un po'

vol. II Pag.505 - Da CAGLIARE a CAGNACCIO (1 risultato)

e di cattivo umore. il cattivo gusto, il cagliostrismo cafone vi eccelle.

vol. II Pag.524 - Da CALCEFIRI a CALCINA (1 risultato)

cose che spirano la magnificenza e il gran gusto dell'antico. milizia, ii-190:

vol. II Pag.532 - Da CALCOTECA a CALDAMENTE (1 risultato)

più per modo di medicina che per gusto. tommaseo [s. v.]

vol. II Pag.534 - Da CALDERA a CALDEZZA (1 risultato)

in questo modo la mangiano con mirabile gusto e meno danno. g. del papa

vol. II Pag.539 - Da CALDOSO a CALEFATTIVO (1 risultato)

soave tanto, che non sa 'l gusto risolversi se è maggiore l'offesa, la

vol. II Pag.544 - Da CALICANTACEE a CALICE (1 risultato)

, egli il riceve, / e col gusto leggier fattone un saggio / il porge

vol. II Pag.545 - Da CALICE a CALIDONIO (1 risultato)

gustativo: elemento recettore dell'organo del gusto. -ant. membrana dell'utero (

vol. II Pag.563 - Da CALZA a CALZA (1 risultato)

fortunato, condonando qualche cosa au'universal gusto del mondo, il quale è oggimai stuffo

vol. II Pag.566 - Da CALZATO a CALZETTA (1 risultato)

questa mi par cosa molto facile: dar gusto all'amico con util mio. carletti

vol. II Pag.575 - Da CAMBISTA a CAMELIA (1 risultato)

alla viola bianca, ma minore, al gusto amarissimo; la radice è sottile,

vol. II Pag.585 - Da CAMICIOLA a CAMINO (1 risultato)

cornice (le buone cose di pessimo gusto!) / il caminetto un po'

vol. II Pag.586 - Da CAMINO a CAMMELLO (1 risultato)

: sgradito all'orecchio e al buon gusto è l'altro neologismo 4 strada camionabile'.

vol. II Pag.596 - Da CAMPANA a CAMPANA (1 risultato)

cornice (le buone cose di pessimo gusto!) / il caminetto un po'

vol. II Pag.599 - Da CAMPANILEGGIARE a CAMPANONE (1 risultato)

9-1-10: egli è pure il bel gusto, trovarsi alla falda di una montagna,

vol. II Pag.612 - Da CANAGLIATA a CANALATA (2 risultati)

un signore come va, ed ho gusto che non mi voglia promettere ciò che non

è un po'canaglia. avete il gusto degli uomini pericolosi *. pavese,

vol. II Pag.620 - Da CANCELLO a CANCRENA (1 risultato)

..; ma coloro che hanno quel gusto di fare il male, ci mettono

vol. II Pag.639 - Da CANNELLATA a CANNELLO (1 risultato)

soave odore, e di sapore dolce al gusto, et un poco piccante alla lingua

vol. II Pag.644 - Da CANOA a CANONE (1 risultato)

che non s'uniforma ai canoni di gusto ricevuti comunemente in italia, e sanzionati

vol. II Pag.649 - Da CANTABILE a CANTALUPO (1 risultato)

suoni; nell'intradurre e porgere con gusto, chiarezza, leggerezza, disinvoltura gli

vol. II Pag.658 - Da CANTILENANTE a CANTINA (1 risultato)

, condonando qualche cosa all'uni- versal gusto del mondo, il quale è oggimai stuffo

vol. II Pag.659 - Da CANTINELLA a CANTO (1 risultato)

senso di solidarietà inconscia o attratto dal gusto d'osservare i miei compagni e malignare

vol. II Pag.663 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

, il contradittorio concetto di genio privo di gusto. brancoli, 4-23: d'

vol. II Pag.669 - Da CANUTOLA a CANZONE (1 risultato)

, ch'egli mitigava modulandola con ottimo gusto, immeritato dalle canzoncine volgari ch'egli

vol. II Pag.678 - Da CAPARRAMENTO a CAPECCHIO (1 risultato)

, / genti ignoranti e di buon gusto prive. = deriv. da capo

vol. II Pag.686 - Da CAPIROMANTE a CAPITALE (1 risultato)

accordo d'anime, per affinità di gusto, d'idee. -anche: comprendere

vol. II Pag.687 - Da CAPITALE a CAPITALE (1 risultato)

: poi si piglia coraggio e perfino gusto a vedere la pagina gremita di lettere capitali

vol. II Pag.696 - Da CAPITOMBOLONE a CAPO (1 risultato)

, e marsoni, soavissimi e gratissimi al gusto, e massime quando hanno l'uova

vol. II Pag.702 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

come a'teatri, / ove il gusto è oggidì tanto corrotto, / che par

vol. II Pag.704 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

, salvo forse i connotati del buon gusto. -pestare nel capo altrui una cosa

vol. II Pag.707 - Da CAPOCENSO a CAPOFAMIGLIA (1 risultato)

. ma sembra che non incontrino il gusto corrente. = comp. da capo

vol. II Pag.716 - Da CAPPA a CAPPARONE (1 risultato)

brusoni, xxiv-866: glisomiro ha il gusto non meno capriccioso dell'ingegno. e chi

vol. II Pag.719 - Da CAPPELLETTO a CAPPELLO (1 risultato)

, di penne, secondo il vario gusto delle persone o la variabile moda.

vol. II Pag.723 - Da CAPPONE a CAPPOTTO (1 risultato)

polmone. chiabrera, 469: è gusto sgretolare una pernice, i dispogliare

vol. II Pag.727 - Da CAPRATO a CAPRICCIO (2 risultati)

: * capriccio 'in morale è il gusto per cose che non ci convengono,

la sorgente più feconda di capricci è il gusto smoderato de'piaceri prodotto dall'ozio.

vol. II Pag.728 - Da CAPRICCIO a CAPRICCIO (2 risultati)

il governo legittimo della ragione e del gusto. foscolo, v-57: certo,

specialmente in architettura il capriccio è il gusto per produzioni straniere ai principii dell'arte,

vol. II Pag.729 - Da CAPRICCIOSAMENTE a CAPRICORNO (1 risultato)

con provocar ne'riguardanti / il diletto del gusto, onta a la vista. d

vol. II Pag.738 - Da CARATARE a CARATTERE (1 risultato)

si mangiava e si bevea / con gusto tal, che il dì di san martino

vol. II Pag.739 - Da CARATTERE a CARATTERE (1 risultato)

: se vostra signoria legge con tanto gusto i miei versi con quanto io vagheggio

vol. II Pag.740 - Da CARATTERE a CARATTERE (3 risultati)

/ spezie e nature d'uomin fu mio gusto / di riguardar,...

accomodarsi al carattere, al temperamento, al gusto, al costume diverso delle persone.

, i-79: e si cangia secondo il gusto vario, / secondo sono i tempi

vol. II Pag.742 - Da CARATTERISTICAMENTE a CARAVELLA (2 risultati)

in cui si compiacque di più il gusto del secolo scorso, portato verso il

col dire che firenze è il gabinetto del gusto, roma la reggia delle arti,

vol. II Pag.751 - Da CARCINADE a CARDARE (2 risultati)

qui ne ho trovata alcuna che émpia il gusto, se non l'ananas,

se in paradiso si sarebbe auto il gusto del mangiare, e negandolo il teologo,

vol. II Pag.754 - Da CARDINALE a CARDINE (1 risultato)

due cardini, o no, del buon gusto in poesia, come in tutte farti

vol. II Pag.767 - Da CARICO a CARICO (1 risultato)

dodici, bastante per ventiquattro, ma senza gusto, senza delicatezza: carnaccia, piatti

vol. II Pag.776 - Da CARMINATO a CARNAIO (1 risultato)

, bastante per ventiquattro, ma senza gusto, senza delicatezza: carnaccia, piatti ricolmi

vol. II Pag.777 - Da CARNAIOLO a CARNALE (1 risultato)

carnali, e delle cose spirituali hanno poco gusto, immersi ne'vani diletti e piaceri

vol. II Pag.787 - Da CARNICINO a CARNOSITÀ (1 risultato)

] si è fatto pressoché enciclopedico nel gusto, in onta ad una organizzazione che

vol. II Pag.789 - Da CARO a CARO (1 risultato)

dei bricchi. / cara! io qui gusto il sonnellin dell'oro / mentre ella

vol. II Pag.795 - Da CARPINETA a CARPOFORO (1 risultato)

, caldo, e mordente al gusto. tommaseo [s. v.]

vol. II Pag.813 - Da CARTABELLO a CARTAPECORA (1 risultato)

dar cartacce, non rispondere secondo il gusto di chi richiede. carena, 1-67:

vol. II Pag.818 - Da CARTISTA a CARTOLARE (2 risultati)

moderne sia potuto entrare in lui tanto gusto dell'antico, al vedere come egli nel

ad un tempo e più esigente il gusto dei consumatori, esercitano, ed eserciteranno

vol. II Pag.836 - Da CASINÒ a CASO (1 risultato)

risulti troppo lenta ed elaborata per il gusto americano. 5. sottigliezza eccessiva;

vol. II Pag.850 - Da CASSIDA a CASSO (1 risultato)

, grossa, fistulosa, mordente al gusto e che astringa con qualche riscaldamento, e

vol. II Pag.852 - Da CASSONETTO a CASTAGNA (2 risultati)

certe castagne che, cotte, sono al gusto dolcissime. -castagne amare, cavalline

più, che le fa spiacevoli assai al gusto, se però dalle secche se ne

vol. II Pag.861 - Da CASTO a CASTO (1 risultato)

, / carme ti rendo, d'ogni gusto parco. marino, 6-3: è

vol. II Pag.870 - Da CATAPECCHIALE a CATARAFFIO (1 risultato)

della guerra europea, certa prosa di gusto « letterario » tutti l'abbiamo potuta

vol. II Pag.872 - Da CATARTIDI a CATASTO (1 risultato)

cataste. pananti, ii-63: che gusto i giorni che non si rifina, /

vol. II Pag.874 - Da CATATERMOMETRO a CATECUMENO (1 risultato)

di pasta dura, rossigna, d'un gusto sul principio austero ed amaro, ma

vol. II Pag.876 - Da CATELANO a CATENA (1 risultato)

forza stringe, / e, per dar gusto, muro forte cinge, / all'

vol. II Pag.886 - Da CATTEDRABILE a CATTERÀ (1 risultato)

leopardi, i-163: ci vuole il buon gusto in una nazione, ma questo dev'

vol. II Pag.889 - Da CATTIVO a CATTIVO (3 risultati)

perché... è di cattivo gusto. si veste male per sé, e

antecessori suoi solo qualche frase di cattivo gusto. deledda, iii-646: tutta la figura

a combinare quei fiori morti, di cattivo gusto. 11. che arreca danno

vol. II Pag.898 - Da CAUSTICARE a CAUTELA (1 risultato)

al vostro criterio e al vostro buon gusto, il quale per altro talvolta è un

vol. II Pag.912 - Da CAVALLERIZZA a CAVALLETTO (1 risultato)

agli amici e altre cose di questo gusto. -farsi cavalletta di uno o

vol. II Pag.925 - Da CAVASANGUE a CAVATAPPI (2 risultati)

-cavarsi la voglia, il capriccio, il gusto, la curiosità, il desiderio,

da secoli e secoli a cavarsi il gusto di sentire le migliori compagnie drammatiche d'

vol. II Pag.932 - Da CAVILLOSO a CAVO (1 risultato)

querimonie, non avevano per nulla quel gusto cavilloso e blandamente ricattatorio che hanno certe

vol. II Pag.943 - Da CEDROCANFORA a CEFALOPATIA (1 risultato)

provocar ne'riguardanti / il diletto del gusto, onta a la vista. redi,

vol. II Pag.961 - Da CENCRO a CENERE (1 risultato)

, 9-1-9: egli è pure il bel gusto trovarsi alla falda di ima montagna,

vol. II Pag.964 - Da CENO a CENOBIO (1 risultato)

ma ai lettori ne'quali il buon gusto va del pari con la buona fede,

vol. II Pag.966 - Da CENSORARE a CENSORE (1 risultato)

vera signora piena di garbo e di gusto, degna di presiedere a quel regio educandato

vol. II Pag.971 - Da CENTIBRACCIA a CENTINAIO (1 risultato)

opera si deve il ristabilimento di un gusto migliore di ornar sulle tracce degli antichi

vol. II Pag.973 - Da CENTOCAPI a CENTOMILA (1 risultato)

di là, e'mi toglie il gusto di potere, scrivendoli, dire cento mila

vol. II Pag.978 - Da CENTROATTACCO a CENTUPLICATO (1 risultato)

cerebrale a cui giungono le impressioni del gusto, situate nella parte media della circonvoluzione

vol. II Pag.981 - Da CEPPO a CERA (1 risultato)

michelangelo, 85-4: molto diletta al gusto intero e sano / l'opra della

vol. II Pag.999 - Da CERETTA a CERIMONIA (1 risultato)

la radice del cerofoglio non rende al gusto punto d'amaritudine, ma più presto

vol. III Pag.16 - Da CESSATO a CESSINATILA (1 risultato)

tanto crudelissima della logica, del buon gusto e del senso comune. manzoni,

vol. III Pag.41 - Da CHIÀ a CHIACCHIERA (1 risultato)

falsa e malevola, diffusa per il gusto del pettegolezzo o per malignità, per

vol. III Pag.48 - Da CHIANO a CHIAPPARE (1 risultato)

qualche cosa all'uni versal gusto del mondo, il quale è oggimai stuffo

vol. III Pag.52 - Da CHIARIGIONE a CHIARIRE (1 risultato)

sono temi sui quali insisto o per il gusto d'esser fedele a un'amorosa elezione

vol. III Pag.60 - Da CHIASSONE a CHIATTAIOLO (1 risultato)

, sgargiante, eccessivamente vivace, di gusto volgare (un colore, un capo d'

vol. III Pag.67 - Da CHIAZZARE a CHICCHESSIA (2 risultati)

, 12: orlando ci trovò il suo gusto a far la figura del piccolo martire

-so che la signora giacinta è di buon gusto, e non voglio venire col pericolo

vol. III Pag.70 - Da CHIEDIBILE a CHIERICATO (1 risultato)

iii-5: né manco m'andò a gusto il trasfigurarmi in giove, però che nel

vol. III Pag.76 - Da CHILOMICRON a CHIMERA (2 risultati)

di chimere pallide a rilievo, in sul gusto di quello che copre le pareti d'

d'una sola dimostrazione, onde il gusto risvegliato abbia a conoscer l'insipidezza de'

vol. III Pag.80 - Da CHINASI a CHINETOSI (2 risultati)

-rossissimi -irraggiano da portavasi di recente gusto chincagliere e profano. = deriv

. grande quantità di ninnoli di cattivo gusto e di nessun pregio; gioielleria d'

vol. III Pag.92 - Da CHIRUROMIO a CHITARRA (2 risultati)

è mai vista una cosa di più cattivo gusto... lei credeva di portare

adesso ritorna, chissà perché, il gusto di certe dolci frittate, divorate sull'erba

vol. III Pag.94 - Da CHIUDARA a CHIUDERE (1 risultato)

posta, / se v'è di gusto, ritornar potrete, / né si chiuderà

vol. III Pag.103 - Da CI a CIABATTA (2 risultati)

, i-634: io ci ho preso gusto di andare ogni dì in campagna. linati

travaglio. pascoli, 1232: io qui gusto il sonnellin dell'oro / mentre ella

vol. III Pag.107 - Da CIAMBERIERA a CIANCELLARE (1 risultato)

ha perduto il suo buonumore, il gusto della « cianata », significherebbe forzare

vol. III Pag.112 - Da CIAPPA a CIARLARE (1 risultato)

per malignità e anche soltanto per il gusto di chiacchierare; fandonia. aretino

vol. III Pag.113 - Da CIARLATA a CIARLIERO (1 risultato)

fasto ciarlatanesco non sono l'insegna del gusto, non compongono quello che piace.

vol. III Pag.114 - Da CIARLIO a CIARPONE (1 risultato)

, ii-275: - come son di tuo gusto le ciarpe? -pensai tu. de

vol. III Pag.115 - Da CIARPUME a CIAUSIRE (1 risultato)

si riferisce agli organi di senso del gusto diffusi sulla cute dei pesci).

vol. III Pag.128 - Da CIDONINA a CIECO (1 risultato)

questa specie produrrebbe la metafisica del gusto, studio ben degno d'un filosofo,

vol. III Pag.139 - Da CILICIO a CILINDRATO (1 risultato)

9-464: bere a paesi è da arrendevol gusto, / che tanto ama 'l matur

vol. III Pag.147 - Da CIMINITE a CIMOBOTRIO (1 risultato)

un po'tetro ma altamente consono al gusto cimiteriale del tempo. piovene, 5-338:

vol. III Pag.153 - Da CINESCOPIO a CINGERE (1 risultato)

, ecc.) che imitano il gusto e i modi dell'artigianato originale cinese.

vol. III Pag.157 - Da CINGUETTATA a CINICO (1 risultato)

/ conta 11 parere, / quel gusto cinico / che avea ciascuno / di farsi

vol. III Pag.161 - Da CINQUECENTISTICO a CINTA (1 risultato)

i-161: tu metti in relazione il gusto cinquecentistico delle mie veglie pompeiane e d'

vol. III Pag.162 - Da CINTARE a CINTO (1 risultato)

significava una continuità di vita, di gusto, di ideali fuori della sua cinta.

vol. III Pag.169 - Da CIONDOLINO a CIONONPERTANTO (1 risultato)

mi passa il meglio, figuratevi che gusto debbo avere a imbrogliarmi co'medici e colle

vol. III Pag.196 - Da CISTI a CISTOTOMO (1 risultato)

overo ristarò, è uno arboscello e al gusto e in ogni sua particolare operazione costrettivo

vol. III Pag.208 - Da CIVADA a CIVETTA (1 risultato)

nell'acqua calda, quasi avesse coscienza e gusto a fare quel primo bagno,

vol. III Pag.210 - Da CIVETTESCO a CIVILE (1 risultato)

in modo eccessivo, privo di buon gusto. poliziano, 199: ch'e'

vol. III Pag.227 - Da CLESSIDRA a CLIMA (2 risultati)

sempre una serie di abiti di cattivo gusto, disegnati deliberatamente, destinati a clienti

deliberatamente, destinati a clienti di cattivo gusto i quali, è certo, sceglieranno

vol. III Pag.228 - Da CLIMA a CLIMENO (1 risultato)

modo, che non lascia sentire al gusto il sale. metastasio, ii-347:

vol. III Pag.241 - Da COCCHIA a COCCHIUMARE (1 risultato)

e troiani avevano distinto, per loro gusto, battaglie di popoli e battaglie di

vol. III Pag.244 - Da COCCIUTO a COCCODÈ (1 risultato)

(le buone cose di pessimo gusto!) / il caminetto un po'tetro

vol. III Pag.245 - Da COCCODRILLO a COCCOLA (2 risultati)

borsetta di coccodrillo, assaporando l'amaro gusto di vedere ogni minuto sopravvivere accanto a

coccole del ginepro fatte nere hanno al gusto et all'operazione dell'astringente; acerbe

vol. III Pag.262 - Da COGITATIVO a COGLIERE (1 risultato)

vaghe in vista! / ma tale al gusto avean rigida asprezza / che ancora il

vol. III Pag.293 - Da COLLEZIONISMO a COLLIMARE (1 risultato)

trova sempre una serie di abiti di cattivo gusto.. matem. insieme.

vol. III Pag.294 - Da COLLIMATORE a COLLIRIO (1 risultato)

3-219: ha dipinto una villa nel gusto antico, fabbricata a ridosso di una

vol. III Pag.315 - Da COLORE a COLORE (1 risultato)

fronzolo, addobbo elegante e di buon gusto. giusti, 2-120: per controstimolo

vol. III Pag.319 - Da COLORIZZAZIONE a COLPA (1 risultato)

ammiravo la parsimonia degli aggettivi, il gusto di certe coloriture, la sapienza di certi

vol. III Pag.321 - Da COLPABILE a COLPARE (1 risultato)

[i frutti dell'amor proprio] col gusto della propria volontà; cioè, che

vol. III Pag.323 - Da COLPITO a COLPO (1 risultato)

maggiori stimoli di chi colpisce è il gusto, assaporato già in pensiero, della

vol. III Pag.332 - Da COLTO a COLTO (1 risultato)

un animo gentile, / che del gusto si nutre all'aureo vaso. cuoco,

vol. III Pag.338 - Da COMANDARE a COMANDARE (1 risultato)

più attenta auscultazione della sensibilità e del gusto, comanda insieme il più rigoroso pensamento

vol. III Pag.343 - Da COMBATTERE a COMBATTERE (1 risultato)

coltiva la propria infelicità per avere il gusto di combatterla a piccole dosi. 12

vol. III Pag.345 - Da COMBATTO a COMBINARE (2 risultati)

combinare quei fiori morti, di cattivo gusto. 2. mettere d'accordo

individui dotati di un senno, giudizio, gusto e cultura, da non credersi in

vol. III Pag.348 - Da COMBUSTIBILITÀ a COME (1 risultato)

xlii-11-16: santa giustizia, fa'sentir lor gusto / di novi tormenti e anco di

vol. III Pag.350 - Da COME a COME (1 risultato)

nella tradizione, rivelava come il suo gusto fosse vitale. alvaro, 7-259:

vol. III Pag.368 - Da COMMESSO a COMMETTERE (1 risultato)

istintivi o ricercati, con motivi del gusto circostante, ciò ch'è specificamente barbaro e

vol. III Pag.379 - Da COMMUTATORISTA a COMODINO (1 risultato)

ba... per chi vi prende gusto, buon divertimento. 2.

vol. III Pag.381 - Da COMODO a COMODO (1 risultato)

secondo il proprio comodo e il proprio gusto. b. croce, ii-8-126: nascendo

vol. III Pag.382 - Da COMODONE a COMPAGNA (1 risultato)

. ojetti, 59: il buon gusto non può essere di moda tra i muscolosi

vol. III Pag.387 - Da COMPAGNO a COMPANAZIONE (1 risultato)

così calde se le mangiano con buono gusto, intinte in una loro certa salsa fatta

vol. III Pag.399 - Da COMPENDIATAMENTE a COMPENETRAZIONE (1 risultato)

aveva in somma un così erudito raffinato gusto d'ogni galanteria,...

vol. III Pag.404 - Da COMPIACERE a COMPIACERE (3 risultati)

provocar ne'riguardanti / il diletto del gusto, onta a la vista. d.

di un'opera d'arte, di un gusto, ecc.); soverchio compiacimento

son prodotte più cose che piaceno al gusto, che quelle che giovano al stomaco

vol. III Pag.408 - Da COMPIETARE a COMPIMENTO (1 risultato)

serbata intatta nel contagio universale del cattivo gusto che imperversava in italia, fu non a

vol. III Pag.415 - Da COMPLETO a COMPLICE (1 risultato)

, iv-1-17: per la natura del suo gusto, egli ricercava negli amori un gaudio

vol. III Pag.443 - Da COMUNE a COMUNEMENTE (1 risultato)

non s'uniforma ai canoni di gusto ricevuti comunemente in italia, e

vol. III Pag.445 - Da COMUNICARE a COMUNICARE (1 risultato)

3-219: ha dipinto una villa nel gusto antico, fabbricata a ridosso di una

vol. III Pag.446 - Da COMUNICATIVA a COMUNICAZIONE (2 risultati)

. stuparich, 5-148: purtroppo il gusto della tavola mi fu turbato dalla chiassosa

usi della vita e ne desterebbero il gusto. foscolo, vii-15: senza la

vol. III Pag.447 - Da COMUNICHEVOLE a COMUNIONE (1 risultato)

... era un omino di gran gusto e di poche parole, religiosissimo,

vol. III Pag.460 - Da CONCERTATIVI a CONCERTISTA (1 risultato)

a poco a poco venne mancando il gusto e l'uso del canto fermo.

vol. III Pag.461 - Da CONCERTISTICO a CONCESSIONE (1 risultato)

raggio di bellezza altretanto saporoso al suo gusto quanto quello che in altro ingegno graziosamente

vol. III Pag.463 - Da CONCETTIZZARE a CONCETTO (2 risultati)

discorso; anche nella conversazione, per gusto dello scherzo o della battuta spiritosa)

: di questo si pigliava bernardino molto gusto, concettizzando sopr'il suo gobbo qualunque

vol. III Pag.466 - Da CONCHIGLIOLOGIA a CONCIAMENTO (1 risultato)

buonarroti il giovane, 9-181: mio gusto e mio diletto fu dar opra / agli

vol. III Pag.467 - Da CONCIANTE a CONCIARE (1 risultato)

bocconi se non il numero, almeno il gusto. guarini, 373: o lurco

vol. III Pag.469 - Da CONCIAZIONE a CONCILIARE (1 risultato)

contrasti. cesarotti, i-23: il gusto c'insegnerà quando e come vogliasi condiscendere

vol. III Pag.473 - Da CONCIONATORIO a CONCISO (1 risultato)

la ricerca di effetti oratori di cattivo gusto, per impressionare e colpire l'uditorio

vol. III Pag.488 - Da CONCREATO a CONCRETO (2 risultati)

spuri, niente buone cose di pessimo gusto, niente sentimenti crepuscolari. la vita

intellettuali. esempio... il gusto dell'esempio concreto nel mondo scientifico classico

vol. III Pag.490 - Da CONCUBINO a CONCUOCERE (1 risultato)

del parlare, è collocata la sede del gusto, tribunale supremo delle vivande e delle

vol. III Pag.491 - Da CONCUPIRE a CONCUPISCIBILMENTE (1 risultato)

, l'udito, l'odorato, il gusto e il tatto; e internamente le

vol. III Pag.493 - Da CONDANNATA a CONDANNATORIO (1 risultato)

, 3-70: vige a firenze un gusto profondo di denunciare certe debolezze o peccati

vol. III Pag.497 - Da CONDIMINARE a CONDISCENDENZA (1 risultato)

aggiungendovi il condimento adatto; dare gusto al cibo con op portuni

vol. III Pag.498 - Da CONDISCENDERE a CONDITORE (2 risultati)

dodici, bastante per ventiquattro, ma senza gusto, senza delicatezza: carnaccia, piatti

udiva il p. francesco, perdeva il gusto ad ogni altra maniera di prediche non

vol. III Pag.502 - Da CONDIZIONE a CONDIZIONE (1 risultato)

la questione è che il nipote trova gusto alla vita, alla sola condizione di

vol. III Pag.504 - Da CONDONABILE a CONDOTTA (1 risultato)

fortunato, condonando qualche cosa all'uni versai gusto del mondo, il quale è oggimai

vol. III Pag.510 - Da CONDURRE a CONDURRE (1 risultato)

il contrappunto, ci vuole però un gusto finissimo e una somma discrezione di giudizio

vol. III Pag.516 - Da CONFERITO a CONFERMAMENTO (1 risultato)

governo. fagiuoli, 1-4-222: ho gusto che sentiate voi medesimo queste mie sincere

vol. III Pag.522 - Da CONFESSIONISTA a CONFESSORE (1 risultato)

mia voce. m'è venuto il gusto della confessione. alvaro, 9-207: una

vol. III Pag.523 - Da CONFETTARE a CONFETTO (2 risultati)

, dolce in vero / e grato al gusto mio; ché 'n quel congresso /

. redi, 16-v-132: grati ancora al gusto sono que'baccelletti di cassia confetta,

vol. III Pag.524 - Da CONFETTURA a CONFICCARE (1 risultato)

d'aranci, ed è cosa gratissima al gusto. targioni tozzetti, 8-395: vi

vol. III Pag.563 - Da CONGUAGLIAMENTO a CONIARE (1 risultato)

non puote quel d'ogni precetto / gusto trionfator che all'ordin vostro / in vece

vol. III Pag.570 - Da CONNESSITÀ a CONNETTIVO (1 risultato)

contraddistingue. pavese, 8-151: al gusto della battuta significativa e bizzarra, sostituisce

vol. III Pag.571 - Da CONNINA a CONNUBIO (1 risultato)

, salvo forse i connotati del buon gusto. 2. per simil. e

vol. III Pag.577 - Da CONOSCIBILE a CONOSCITORE (1 risultato)

b. segni, 7-105: il gusto adunche, o la potenza gustativa è ridotta

vol. III Pag.578 - Da CONOSCITURA a CONQUIDERE (1 risultato)

si è conoscitore per istudio, amatore per gusto, curioso per vanità. alfieri,

vol. III Pag.579 - Da CONQUISITORE a CONQUISTARE (1 risultato)

la sceglie, almeno, di suo gusto. faldella, 2-36: le dame.

vol. III Pag.591 - Da CONSEQUENZIARIO a CONSERVA (1 risultato)

le proprie caratteristiche nutritive e il gusto gradevole. -conserve di frutta: si preparano

vol. III Pag.592 - Da CONSERVA a CONSERVARE (1 risultato)

quantità di zucchero che ne rende gradito il gusto e ne aumenta la conservabilità. le

vol. III Pag.593 - Da CONSERVARE a CONSERVATIVO (2 risultati)

ancora per contentare la finezza del suo gusto artistico, conservava nello spirito potentemente educato

o voluttà che vogliam dire, o gusto, o piacere, che è il

vol. III Pag.595 - Da CONSERVATORIO a CONSESSUALE (1 risultato)

. una morbidezza degli animi, un gusto della sfumatura e non dei contrasti netti,

vol. III Pag.606 - Da CONSISTERE a CONSOLANTE (1 risultato)

due colori. tutto consiste nel buon gusto di scegliere colori buoni, che si uniscano

vol. III Pag.627 - Da CONTADINO a CONTADO (1 risultato)

'n questo / comunissimo è 'l gusto in osservando / quei torrioni d'uomini

vol. III Pag.628 - Da CONTAFAVOLA a CONTAGIOSO (1 risultato)

serbata intatta nel contagio universale del cattivo gusto che imperversava in italia. cuoco,

vol. III Pag.630 - Da CONTAMINATO a CONTANTE (2 risultati)

! ma se la dilicatezza del mio gusto tutta si contamina in solamente vedere il

arredi che oggi sono chiamati di pessimo gusto. soffici, ii-306: egli mi

vol. III Pag.632 - Da CONTARE a CONTARE (1 risultato)

essere / conta il parere, / quel gusto cinico / che avea ciascuno / di

vol. III Pag.633 - Da CONTASECONDI a CONTATTO (1 risultato)

en quinto è partito: / veder, gusto, audito, odorato e tatto.

vol. III Pag.636 - Da CONTEMPERANZA a CONTEMPLANTE (1 risultato)

: la bontà sottra'a l'affetto lo gusto del sentemento; / lo 'ntelletto,

vol. III Pag.638 - Da CONTEMPLATO a CONTEMPLAZIONE (1 risultato)

della nostra italia, e il mal gusto di cui l'empiono, e il perfido

vol. III Pag.643 - Da CONTENIMENTO a CONTENTARE (1 risultato)

pien de vanuri, / lo gusto en poche cibora contenne li sapuri. fra

vol. III Pag.644 - Da CONTENTARE a CONTENTARE (1 risultato)

ancora per contentare la finezza del suo gusto artistico, conservava nello spirito potentemente educato

vol. III Pag.658 - Da CONTINUATAMENTE a CONTINUITÀ (1 risultato)

significava una continuità di vita, di gusto, di ideali fuori della sua cinta

vol. III Pag.667 - Da CONTOVALE a CONTRABBASSISTA (1 risultato)

it., i-41: trovi certo più gusto in quelle prime rozze formazioni..

vol. III Pag.672 - Da CONTRADDITTORIO a CONTRADDIZIONE (2 risultati)

il contradittorio concetto di genio privo di gusto (salvo che non si voglia intendere

contro l'unità e identità di genio e gusto. cassola, 2-11: le voci

vol. III Pag.678 - Da CONTRAPPESATO a CONTRAPPESO (1 risultato)

disegno scellerato, o per un maledetto gusto del soqquadro, fanno di tutto per ispinger

vol. III Pag.680 - Da CONTRAPPOSTO a CONTRAPPUNTO (1 risultato)

. lanzi, 2-1-274: un tal gusto... inteso a guadagnar l'

vol. III Pag.684 - Da CONTRARIOSO a CONTRARRE (1 risultato)

leopardi, i-890: il formare il gusto, in grandissima parte non è altro

vol. III Pag.686 - Da CONTRASSEGNO a CONTRASTARE (1 risultato)

declama e cerca di contrastar vanamente al gusto del secolo, ma quello che conoscendone

vol. III Pag.692 - Da CONTREMERE a CONTRIBUTO (1 risultato)

notte, e la gente contribuì con gusto e con sincerità al buon accoglimento degli

vol. III Pag.696 - Da CONTRO a CONTROBATTERE (2 risultati)

il contradittorio concetto di genio privo di gusto,... e si ribadisce per

l'unità e identità di genio e gusto. -pro e contro: in difesa

vol. III Pag.701 - Da CONTROLLORE a CONTROMINA (1 risultato)

storia il senso dell'interpretazione, il gusto di studiare i documenti controluce.

vol. III Pag.707 - Da CONTROVENTO a CONTROVERTERE (1 risultato)

italiani addotto a prova che il cattivo gusto nello stile, il « secentismo »

vol. III Pag.720 - Da CONVENTICOLO a CONVENTO (1 risultato)

una dozzina, che mangiarono con gran gusto. -il diavolo va per il convento

vol. III Pag.724 - Da CONVERSAZIONEVOLE a CONVERSIONE (2 risultati)

ariosto. 4. sm. gusto della conversazione, della compagnia. pioverle

. conversevolézza, sf. piacere, gusto della conversazione, socievolezza. -per estens

vol. III Pag.732 - Da CONVITANTE a CONVITO (2 risultati)

una scelta che rivelava in lei un gusto raro, il gusto della gran convitatrice.

in lei un gusto raro, il gusto della gran convitatrice. convitìgia (convoitìgia

vol. III Pag.734 - Da CONVIVERE a CONVOCATO (1 risultato)

un abbigliamento. la squisitezza del suo gusto appariva in ogni cosa; ed ella era

vol. III Pag.749 - Da COPIATICCIO a COPIOSAMENTE (1 risultato)

. copiato, plagiato (con cattivo gusto, con superficialità). bartolini,

vol. III Pag.756 - Da COPRIRE a COPRIRE (1 risultato)

di chimere pallide a rilievo, in sul gusto di quello che copre le pareti d'

vol. III Pag.761 - Da CORALLIFERO a CORALLO (1 risultato)

qual don sarà, che per sì schivo gusto, / paga di se medesma,

vol. III Pag.765 - Da CORBELLATA a CORBELLO (1 risultato)

un po'per profittarsene, un po'per gusto, non sarebbe parso vero di metter

vol. III Pag.766 - Da CORBELLO a CORBOLO (1 risultato)

durette e dolci, sono assai aggradevoli al gusto, quantunque poco s'usino ne'conviti

vol. III Pag.773 - Da CORDESCO a CORDIALITÀ (3 risultati)

fresca / una cravatta di \ buon gusto / il sorriso che si sforza / d'

che più conforta l'odorato / col gusto insieme par più cordiale. aretino, 11-55

et è cosa molto cordiale e dilettevole al gusto. c. mei, 282

vol. III Pag.779 - Da CORETTO a CORIARIA (1 risultato)

come seme di coriandi bianchi, al gusto suo quasi simile col miele. sacchetti

vol. III Pag.786 - Da CORNIA a CORNICE (1 risultato)

(le buone cose di pessimo gusto!). jahier, 36: sta

vol. III Pag.787 - Da CORNICELLO a CORNIFACIO (1 risultato)

per lo più non veri (per gusto dell'esagerazione o per secondi fini).

vol. III Pag.799 - Da CORONA a CORONAMENTO (1 risultato)

, ne prolunga la durata secondo il gusto dell'esecutore. montale, 3-71:

vol. III Pag.805 - Da CORPO a CORPO (1 risultato)

, si lasciasse portare da un certo suo gusto di dipignere di svelature, e con

vol. III Pag.807 - Da CORPO a CORPO (1 risultato)

! ma di poco buon gusto. senonché troppo cade il dire: gecome

vol. III Pag.812 - Da CORPORIZZARE a CORPUSDOMINI (3 risultati)

si unì in lui [zweig] al gusto del- l'apprendere, del possedere,

, termici e dolorifici. -corpuscoli del gusto: situati nello strato epiteliale della lingua

lingua, costituiscono gli organi essenziali del gusto. -corpuscoli cromatici: masse basofile disposte

vol. III Pag.813 - Da CORPUTO a CORREDO (1 risultato)

personale, si vedeva... un gusto, una raffinatezza, rivelazioni pel mondo

vol. III Pag.814 - Da CORREGGENTE a CORREGGERE (1 risultato)

egli medesimo. corcompiacque di più il gusto del secolo scorso, portato regge la narrazione

vol. III Pag.817 - Da CORRELIGIONARIO a CORRENTE (1 risultato)

allora disputare... se il gusto corrente possa essere più elevato, più

vol. III Pag.818 - Da CORRENTE a CORRENTE (1 risultato)

. ma sembra che non incontrino il gusto corrente. -moneta corrente: in circolazione

vol. III Pag.819 - Da CORRENTE a CORRENTIA (2 risultati)

al di sopra della ignoranza e del mal gusto comune, noi saremo eternamente figli del

: le correnti d'arte e di gusto si diffondono e si mescolano, con

vol. III Pag.824 - Da CORRERE a CORRERE (1 risultato)

: in francia... un uguale gusto e una uguale moda corrono i teatri

vol. III Pag.828 - Da CORRIA a CORRIDERE (1 risultato)

esemplare stupendo di correzione e di buon gusto di un ingegno maturo. carducci, i-1362

vol. III Pag.831 - Da CORRIERE a CORRISPETTIVO (1 risultato)

per rendere un servizio o per il gusto di fare pettegolezzi o per comunicare una

vol. III Pag.834 - Da CORRISPONDENZA a CORRISPONDERE (1 risultato)

pranzo di questa mattina corrisponderà al buon gusto del trattamento, che abbiamo avuto iersera.

vol. III Pag.837 - Da CORROBORATORE a CORROMPERE (1 risultato)

(di uno stile, di un gusto, di una lingua, di un'

vol. III Pag.838 - Da CORROMPERE a CORROMPEVOLE (1 risultato)

ii-285: i tuoi influssi corrompono il gusto pubblico, ch'è parte viva della

vol. III Pag.840 - Da CORROTTAMENTE a CORROTTO (2 risultati)

vuoto di valore e significato (un gusto, una lingua, un vocabolo,

299: ma gli uomini hanno el gusto corrotto, né credono che l'onore

vol. III Pag.843 - Da CORRUGATORE a CORRUTTELA (1 risultato)

, dimentichi del decoro, per dar gusto alla turba e fuggir fatica, incominciarono

vol. III Pag.844 - Da CORRUTTIBILE a CORRUTTIVO (2 risultati)

(di una lingua, di un gusto, di un vocabolo, di un'

volte ancora per la corruttela del loro gusto nell'eloquenza, che gli fece pensare di

vol. III Pag.845 - Da CORRUTTORE a CORRUZIONE (2 risultati)

alla correzione del secolo tenne per il buon gusto, e fu paragonato da non so

(di una lingua, di un gusto, di una letteratura, di un'arte

vol. III Pag.846 - Da CORRUZIONE a CORSA (1 risultato)

la gioia fisica della corsa, per il gusto della bella volata, d'attaccar bene

vol. III Pag.852 - Da CORSO a CORSO (1 risultato)

fa comodo; ma solo scroccata dà gusto. moneta guadagnata quasi non ha corso.

vol. III Pag.870 - Da COSA a COSA (1 risultato)

in cornice (le buone cose di pessimo gusto!). saba, 327:

vol. III Pag.874 - Da COSA a COSA (1 risultato)

conoscimento, che può solo inspirarsi dal gusto interprete nato e domi- nator delle regole

vol. III Pag.878 - Da COSACCHINO a COSACCO (1 risultato)

artistica di nessun valore o di pessimo gusto. caro, 12-i-96: cominciò subbito

vol. III Pag.889 - Da COSOFFIOLA a COSPERSO (1 risultato)

è vero, è un cosettino di gusto. tommaseo [s. v.]

vol. III Pag.896 - Da COSTANZA a COSTARE (1 risultato)

, 3-3-242: e quel che d'ogni gusto è il condimento, / è che

vol. III Pag.909 - Da COSTRUITO a COSTRUTTORE (1 risultato)

ammiravo la parsimonia degli aggettivi, il gusto di certe coloriture, la sapienza di

vol. III Pag.917 - Da COTECHINO a COTICA (1 risultato)

un solenne maestro, aveva giudizio retto, gusto squisito, amore grande agli studi ed

vol. III Pag.918 - Da COTICONE a COTOGNA (1 risultato)

, 398: le foglie sono al gusto piacevolissime,... e fanno la

vol. III Pag.922 - Da COTTIMANTE a COTTO (1 risultato)

è cosa molto cordiale e dilettevole al gusto. redi, 16-ix-177: queste ciliege si

vol. III Pag.929 - Da COVONE a COZZARE (1 risultato)

brava chiacchierata, ci stiaffiamo mugolando dal gusto in un bravissimo letto, e quelli,

vol. III Pag.930 - Da COZZATA a COZZOLO (1 risultato)

uomini, che son tutti variati di gusto e d'opinione. cozzatóre, agg

vol. III Pag.933 - Da CRAPULARE a CRASSULA (1 risultato)

tatto, che ristoro dal godimento del gusto. = deriv. da crapulare

vol. III Pag.934 - Da CRASSULACEE a CRAVATTA (1 risultato)

camicia fresca / una cravatta di buon gusto / il sorriso che si sforza /

vol. III Pag.953 - Da CREPAPOLMONE a CREPARE (1 risultato)

bene, è un abito di buon gusto che forse forse farà la prima figuri,

vol. III Pag.956 - Da CREPUSCOLARISMO a CRESCENDO (2 risultati)

spuri, niente buone cose di pessimo gusto, niente sentimenti crepuscolari. la vita si

suo modo d'essere i toni, il gusto e il mondo espressi dalla poesia crepuscolare

vol. III Pag.967 - Da CRETACEO a CRETONATO (1 risultato)

d'un gombito, con frondi al gusto salse, grasse, biancheggianti, come sono

vol. III Pag.977 - Da CRISMALE a CRISOLITO (1 risultato)

dell'elleboro nero: di sapore al gusto non dispiacevole, e assai simile al

vol. III Pag.988 - Da CRITICO a CRITTOGRAFICO (1 risultato)

declama e cerca di contrastar vanamente al gusto del secolo, ma quello che conoscendone

vol. III Pag.991 - Da CROCCHIARELLA a CROCE (1 risultato)

dotati di un senno, giudizio, gusto e cultura, da non credersi in così

vol. III Pag.1002 - Da CROCIFORME a CROCORARE (1 risultato)

: se la faccenda continuava dello stesso gusto che aveva cominciato quindici giorni addietro,

vol. III Pag.1014 - Da CROTOMIO a CRUCCIATO (1 risultato)

questioni troppo facili un uomo di buon gusto non se le pone nemmeno ».

vol. III Pag.1019 - Da CRUDIGNO a CRUDO (1 risultato)

. brusoni, xxiv-866: glisomiro ha il gusto non meno capriccioso dell'ingegno. e

vol. III Pag.1024 - Da CRUSTAIO a CUBIA (1 risultato)

suoi corimbi, il quale è al gusto odorato e con alquanto d'acutezza amaro

vol. III Pag.1025 - Da CUBICAMENTE a CUBITALE (1 risultato)

oggetti religiosi francesi secondo la moda, il gusto, l'arte dei tempi che corrono

vol. III Pag.1028 - Da CUCCHIAINO a CUCCIARE (2 risultati)

il piacere d'essere nestra, ne gusto appena un cucchiaio, poi cado privo

che non si trovò modo piuttosto buona al gusto. vittorini, 1-67: uno ha sollecane

vol. III Pag.1031 - Da CUCINABILE a CUCIRE (1 risultato)

pascea e sanava / catun mondan ver gusto e viso chiaro, / sentendo d'

vol. III Pag.1033 - Da CUCITORE a CUCULIARE (1 risultato)

: -se non è vero, ci ho gusto. se non siete sposato colla signora

vol. III Pag.1046 - Da CULTURALISMO a CUMULATIVO (1 risultato)

è il seme glumoso, più agro al gusto che 'l domestico. diodati [bibbia

vol. III Pag.1049 - Da CUNETTA a CUOCERE (1 risultato)

la cunzia in diversi modi secondo il gusto, ed ancora secondo la possibilità di

vol. III Pag.1050 - Da CUOCERE a CUOCERE (1 risultato)

, 398: le foglie sono al gusto piacevolissime, et ancorché elle non cuocano,

vol. III Pag.1052 - Da CUOIO a CUOIO (1 risultato)

di chimere pallide a rilievo, in sul gusto di quello che copre le pareti d'

vol. III Pag.1053 - Da CUOIUCCIO a CUORE (1 risultato)

tirar le cuoia / fa'che con questo gusto almanco i'muoia. pananti, ii-93

vol. III Pag.1057 - Da CUORE a CUORE (2 risultati)

10 direte di cuore. -di gusto, con piacere. salvini, 22-288

/ mi cava il cuore, e dammi gusto estremo. -ottenere tutto ciò che si

vol. III Pag.1058 - Da CUORE a CUORE (1 risultato)

pavese, 8-279: hai perduto il gusto di vedere, di sentire, di accogliere

vol. III Pag.1059 - Da CUORE a CUORE (4 risultati)

retz. -ridere di cuore: di gusto. -far ridere il cuore a qualcuno

cuore a qualcuno: farlo ridere di gusto. aretino, ii-64: e forandosi

tavola venire, / non rihà 'l gusto, e non gli ride il core.

soddisfazione intera. quando altri mangia con gusto, e si conosce che quella vivanda

vol. III Pag.1062 - Da CUPIDO a CUPO (2 risultati)

orioni, x-21-4: il salotto di un gusto ricco e severo, in quella penombra

una cupa misantropia, non avendo nemmeno il gusto di contrapporre alle piccole formule chimiche dei

vol. III Pag.1073 - Da CURIOSARE a CURIOSITÀ (1 risultato)

si dà a esaminare cose altrui per gusto di conoscerne gli aspetti più intimi

vol. III Pag.1074 - Da CURIOSO a CURIOSO (1 risultato)

per amore del pettegolezzo, o per il gusto di conoscere i fatti anche più intimi

vol. III Pag.1075 - Da CURITE a CURSORE (1 risultato)

allegramente, che sei sicuro d'accertare il gusto di s. a.: libri

vol. III Pag.1076 - Da CURSUS a CURVAME (1 risultato)

in una di quelle sedie curuli che il gusto parigino aveva dissotterrato dai costumi repubblicani

vol. III Pag.1080 - Da CUSSINA a CUSTODE (1 risultato)

dati, ii-52: ho sentito con molto gusto l'elezione del sig. luca olstenio

vol. III Pag.1094 - Da DADOFORO a DAGA (1 risultato)

, grossa, cannel- losa, al gusto mordente, e con alquanto di calore costretti

vol. IV Pag.4 - Da DAMA a DAMASCHINATO (1 risultato)

, benché da viaggio, annunziava il buon gusto della capitale. nievo, 1-350:

vol. IV Pag.15 - Da DANNOSAMENTE a DANNUNZIANO (1 risultato)

. non eran certo di mio gusto né di quello di papini. savinio,

vol. IV Pag.16 - Da DANNUNZIEGGIARE a DANTISTA (1 risultato)

tuono che sembra quasi che ci abbia gusto. de sanctis, ii-15-11: i giovani

vol. IV Pag.17 - Da DANTOFILO a DANZA (1 risultato)

, cimeli, ecc., per gusto e piacere personale, senza alcun proposito

vol. IV Pag.22 - Da DAPPOICHÉ a DAPPRIMA (1 risultato)

maffei, 203: non saprei perché gusto grandissimo / vo'prendendo ancor io nel dir

vol. IV Pag.30 - Da DARE a DARE (1 risultato)

ii-5-78: i relativisti e gli scettici del gusto e della storia di tempo in tempo

vol. IV Pag.40 - Da DATO a DATOLITE (1 risultato)

; non so quanto in materia di gusto. gobetti, 1-136: [i nazionalisti

vol. IV Pag.46 - Da DAVANZO a DAVVERO (1 risultato)

delle cose nostre con tanta dottrina e gusto, amore e verità, con tanta

vol. IV Pag.49 - Da DEALBAMENTO a DEAURATO (1 risultato)

della lingua della quale si serve al gusto de'sapori, a proferir la voce

vol. IV Pag.50 - Da DEBACCANTE a DEBELLATO (1 risultato)

/ tenta svegliarle [alla terra] il gusto ad altro cibo. legge generale del

vol. IV Pag.61 - Da DEBOLEZZA a DEBOLEZZA (2 risultati)

firenze, benché non sempre conforme al gusto di quell'antica scuola, e nel

a sì gran strale, / o picciol gusto a sì mortai veneno, / deh

vol. IV Pag.64 - Da DEBOSCIAMENTO a DECADENTE (1 risultato)

maffei, 203: non saprei perché, gusto grandissimo / vo'prendendo ancor io nel

vol. IV Pag.65 - Da DECADENTISMO a DECADERE (4 risultati)

risente della visione del mondo e del gusto tipici dell'età in cui esso si

decadente. -figur. che ha gusto decadente; raffinato. panzini, iv-182

realismo e del naturalismo), il gusto della violenza, il sesso (anche

che tale movimento ha espresso; il gusto che lo ha accompagnato; gli atteggiamenti

vol. IV Pag.67 - Da DECADRAMMA a DECALCOMANIA (1 risultato)

figur. milizia, ii-12: questo gusto par decaduto. pirandello, 7-200:

vol. IV Pag.70 - Da DECANTATO a DECAPITARE (1 risultato)

trasformazioni e decantazioni, effettuate secondo un gusto più ammodernato, si sono avuti di

vol. IV Pag.73 - Da DECENNARIO a DECENTE (1 risultato)

che risponde alle esigenze medie, al gusto medio; passabile, accettabile. -

vol. IV Pag.80 - Da DECIMAZIONE a DECIMO (1 risultato)

quella dell'assolutezza o della relatività del gusto. calvino, 2-283: ora io non

vol. IV Pag.83 - Da DECLAMATO a DECLARATORIA (1 risultato)

'. declamatorismo, sm. il gusto, il vezzo di declamare (che

vol. IV Pag.86 - Da DECLINARE a DECLINARE (1 risultato)

. alvaro, 8-221: arte, gusto, costume divengono effimeri, in brev'

vol. IV Pag.87 - Da DECLINATO a DECLINATORIO (1 risultato)

quasi tutte), i secoli di gusto falso e declinato pigliarono un numero conforme

vol. IV Pag.89 - Da DECLINOGRAFO a DECLIVITÀ (1 risultato)

milizia, ii-244: in italia il gusto era in declivio, e proseguì ad

vol. IV Pag.91 - Da DECOMBERE a DECOMPOSTO (1 risultato)

iii-22: 'finezze'provengono da eccellenza di gusto, da delicatezza di tatto, che più

vol. IV Pag.93 - Da DECORATIVA a DECORATO (2 risultati)

decorativa, sf. arte del decorare; gusto del- l'immagine decorativa (nella poesia

soggetto. 3. che rivela un gusto incline alla decorazione, all'ornamento (

vol. IV Pag.95 - Da DECORAZIONE a DECORO (2 risultati)

, / e si cangia secondo il gusto vario. pellico, conc., i-130

bizantino passa subito alla decorazione e al gusto per la pittura narrativa. -per simil

vol. IV Pag.96 - Da DECORO a DECORO (1 risultato)

. lanzi, i-61: al buon gusto dei medici cospirava il rimanente dei cittadini,

vol. IV Pag.107 - Da DEDALICO a DEDICARE (1 risultato)

d'arte; dotato di un notevole gusto artistico (un architetto, uno scultore

vol. IV Pag.114 - Da DEFERENTECTOMIA a DEFIBRAZIONE (1 risultato)

pare almeno avere il caro deferito al gusto del secolo che cominciava al tempo suo

vol. IV Pag.115 - Da DEFIBRINAZIONE a DEFILAMENTO (1 risultato)

maggiore erudizione storica può accompagnarsi a un gusto rozzo o altrimenti deficiente. michelstaedter,

vol. IV Pag.116 - Da DEFILARE a DEFINIRE (1 risultato)

parte ciò che in questo è semplice gusto della coerenza e della defìnibilità dello scrittore

vol. IV Pag.120 - Da DEFLORATORE a DEFORMARE (1 risultato)

deforma. torti, xix-4-883: il suo gusto arido e bizzarro del genio gotico avea

vol. IV Pag.121 - Da DEFORMATA a DEFORMAZIONE (1 risultato)

col suo peso fino a deformarne il gusto della vita e il pensiero. moravia,

vol. IV Pag.122 - Da DEFORME a DEFORME (1 risultato)

: per l'uso o per cattivo gusto o per scarsa abilità nel farlo);

vol. IV Pag.123 - Da DEFORMEMENTE a DEFORMITÀ (4 risultati)

, 5-i-86: consiste dunque il buon gusto nel conoscere, distinguere e assaporare il

bello dal deforme, suol chiamarsi buon gusto, e massimamente in quelle arti che sono

deformismo, sm. neol. ostentato gusto del deforme nelle arti figurative.

bene ordinati ed illustrati dalle regole del buon gusto universale. bettinelli, i-167: ma

vol. IV Pag.133 - Da DEGRADAZIONE a DEGUSTAZIONE (1 risultato)

. degustare, deriv. da gustus 1 gusto '. degustazióne, sf. il

vol. IV Pag.140 - Da DELEGGERE a DELFIDE (1 risultato)

errori, di mille confusione, sanza gusto, sanza deletto, sanza stabilità.

vol. IV Pag.149 - Da DELICATEZZA a DELICATO (6 risultati)

a me paiono veramente poeti di squisito gusto e di somma dilicatezza ne'versi loro.

xix-4-888: invano ima falsa delicatezza di gusto calcola freddamente il maggior numero de'versi

i-1-210: come attributi o forme del gusto si solevano recare la delicatezza, e la

ii-271: l'uomo liberale ha il gusto di spandere, l'uomo generoso ha

l'un l'altro per dilicatezza di gusto, e non per necessità. f

, bastante per ventiquattro, ma senza gusto, senza delicatezza: camaccia, piatti ricolmi

vol. IV Pag.150 - Da DELICATO a DELICATO (2 risultati)

ma così ben acconcio, che al gusto lor pare delicatessimo. tasso, n-ii-347

in maniera di manicaretti assai piacevole al gusto. lancellotti, 505: scorso che fu

vol. IV Pag.151 - Da DELICATO a DELICATO (5 risultati)

[la portantina] e dipinta con gusto sopraffine, arricchita di delicatissimi intagli nelle

-estremamente sensibile ai valori estetici, di gusto raffinato e difficile. tasso, v-117

piaceranno a vostra signoria che ha il gusto delicato; ma io scrivo ora come

. tutte queste cause riunite resero il gusto delicato, difficile, e a dir

14-188: aveva per la musica un gusto fine e delicato e da giovane aveva suonato

vol. IV Pag.152 - Da DELICATURA a DELIMITAZIONE (4 risultati)

vita; squisi tezza di gusto che si esprime nel circondarsi di

tivo: mollezza di costumi, gusto della vita fri vola,

in senso concreto: arredi, oggetti di gusto raffinato, lussuosi; cibo ricercato,

licenza del governo. 3. buon gusto, sensibilità estetica. nannini [olao

vol. IV Pag.156 - Da DELIRARE a DELIRIO (1 risultato)

: delirò sopra modo in questo il corrotto gusto di molti poeti del secolo passato,

vol. IV Pag.160 - Da DELIZIAIO a DELIZIARE (2 risultati)

, se non quando son fabbricate con ottimo gusto. bettinelli, i-162: non poteano

bellini, sta collocato l'organo del gusto? algarotti, 1-325: dovrebbe farmi

vol. IV Pag.161 - Da DELIZIATO a DELIZIOSO (2 risultati)

al che si risponde esser questo appunto il gusto effemminato, molle, secondario, al

, lusingandone i sensi, sollecitandone il gusto estetico o ispirandogli sentimenti nobili e delicati

vol. IV Pag.167 - Da DEMERITATO a DEMOCRATE (1 risultato)

demiurghi. moravia, iii-70: dove il gusto di milone per il segreto e per

vol. IV Pag.169 - Da DEMOCRATTIZZATORE a DEMOCRITISMO (1 risultato)

3. maniere semplici, alla buona, gusto popolare. di giacomo, ii-627:

vol. IV Pag.170 - Da DEMOCRITISTA a DEMOLITORE (2 risultati)

; esagerata condiscendenza verso il peggior gusto e maniere popolari. d'annunzio

della demo- latria in materia di gusto. = voce dotta, dal

vol. IV Pag.177 - Da DENARO a DENARO (1 risultato)

quando vedessi che 'l prezzo non fussi gusto [giusto], lasciarla a chi la

vol. IV Pag.178 - Da DENAROSO a DENDROFORIE (1 risultato)

di piccole quantità di sostanze sgradevoli al gusto, e talora anche nocive, disposta

vol. IV Pag.181 - Da DENOMINATIVO a DENOMINAZIONE (1 risultato)

jeghle'. milizia, xix-4-1051: di questo gusto sono per sopra due terzi della nostra

vol. IV Pag.189 - Da DENTE a DENTE (1 risultato)

di vigna vecchia..., al gusto saporite, al dente sode.

vol. IV Pag.190 - Da DENTEDICANE a DENTELLATURA (1 risultato)

ben vero che son cose da levar il gusto del pane; vigliacchi!

vol. IV Pag.194 - Da DENTRO a DENTRO (1 risultato)

dico i sapori della vita, il gusto di starci dentro, io, adamo bemabei

vol. IV Pag.204 - Da DEPORRE a DEPORRE (1 risultato)

storia della crudeltà cocollata agli argomenti del gusto. cattaneo, iii-4- 134:

vol. IV Pag.212 - Da DEPOTENZIARE a DEPRAVATO (3 risultati)

, ogni leggierezza mi si leva, il gusto si diprava, ogni piacere mi è

, xix4- 708: qual è il gusto d'italia in belle lettere? qual

già ridotta a tanto universale depravatezza di gusto e di giudizio! =

vol. IV Pag.213 - Da DEPRAVATORE a DEPRECARE (3 risultati)

/ com'un uom che non ha il gusto depravato. sarpi, i-361: volendo

nobil degna. lanzi, ii-138: il gusto del secolo già depravato correa dietro il

e rendono più generale la depravazione del gusto. cesarotti, i-91: dee perciò sembrar

vol. IV Pag.217 - Da DEPRESSORE a DEPRIMERE (1 risultato)

da bambino, come luogo di cattivo gusto, non sporco, ma piatto,

vol. IV Pag.219 - Da DEPSIDE a DEPURAZIONE (3 risultati)

una lingua, uno stile, un gusto, un'opera letteraria, ecc.)

non meno di depurar la poesia dal gusto infetto del secolo, che di liberarla

ne'propri lari, in italia, gusto più fine e vide migliori scorte. splendeva

vol. IV Pag.221 - Da DEPUTATO a DEPUTATO (1 risultato)

detti dieci. equicola, 213: il gusto da aristotele è fatto terrigno, da

vol. IV Pag.225 - Da DERIDITORE a DERISO (1 risultato)

e gesti di derisione per il gran gusto di vedere quelli della macchina sorpassata guardarci

vol. IV Pag.228 - Da DERIVARE a DERIVATO (1 risultato)

però veramente e assolutamente derivate dal gusto orientale, a cui tuttavia non negherò che

vol. IV Pag.232 - Da DEROGARE a DEROGAZIONE (1 risultato)

prestarsi a ciò, credesse derogare al suo gusto e alla sua scuola, può bene

vol. IV Pag.236 - Da DESCOGNOSCENTE a DESCRITTO (2 risultati)

uccelli infrascati, pare un anticipo del gusto che da siena trasferì a firenze il

arabi aveano comunicato all'europa il loro gusto, la loro fecondità descrittiva, la

vol. IV Pag.237 - Da DESCRITTORE a DESCRIVERE (1 risultato)

puerili, entomologiche e infernali, il cui gusto grottesco e mortuario si trasfuse abbondantemente nella

vol. IV Pag.248 - Da DESINARE a DESINENZA (1 risultato)

mai con sì onesta allegria sullucherato il mio gusto. parini, giorno, ii-i:

vol. IV Pag.251 - Da DESIPIENTE a DESIRE (1 risultato)

comp. da dèe sapère 'aver gusto, discernimento '). il termine è

vol. IV Pag.260 - Da DESTARE a DESTARE (1 risultato)

dei primi che destasse a più moderno gusto la scuola di napoli. alfieri,

vol. IV Pag.280 - Da DETERMINATO a DETERMINATO (1 risultato)

. un loro proprio sapore o gusto, un odore, un calore, una

vol. IV Pag.282 - Da DETERMINISTA a DETESTAMENTO (2 risultati)

a scusarlo ch'ei dovesse conformarsi al gusto inglese, come poi volle imitare i

un umore detestabile. -di pessimo gusto. fogazzaro, 7-8: queste parole

vol. IV Pag.286 - Da DETRETTATORE a DETRONIZZARE (1 risultato)

il papa re, andava perdendo il gusto anche di quella ricreazione blasfema.

vol. IV Pag.290 - Da DETTATO a DETTATORE (1 risultato)

meno a desiderarsi che gli uomini d'un gusto non tradizionale e fattizio, ma dettato

vol. IV Pag.304 - Da DI a DI (1 risultato)

prati sono fioriti di margherite. che gusto sdraiarsi sull'erba in fiore. levi,

vol. IV Pag.312 - Da DIACAUSTICA a DIACCIO (1 risultato)

è cosa alcuna che vi vada a gusto?... ». allora

vol. IV Pag.321 - Da DIALETTICAMENTE a DIALETTO (2 risultati)

, 260: il senatore ci pigliava gusto in queste esercitazioni dialettiche. oriani, x-8-62

toujours comme un fou ', di gusto a noi alieno. = deriv.

vol. IV Pag.330 - Da DIASCONE a DIASPRO (1 risultato)

: non sanno comprendere che diascolo di gusto ci si trovi? = eufemismo tose

vol. IV Pag.332 - Da DIATETICO a DIAVOLACCIO (1 risultato)

eccitante. savinio, 1-94: era un gusto vedere... le damigelle diligenti

vol. IV Pag.334 - Da DIAVOLESCO a DIAVOLO (1 risultato)

non suscitava il diavoletto che per il gusto di domarlo. bocchelli, 13-548:

vol. IV Pag.345 - Da DIBATTITOIO a DIBONARIETÀ (1 risultato)

assoluto e lirica pura, non hanno gusto e pazienza per gli antichi poeti.

vol. IV Pag.351 - Da DICERVELLARE a DICEVOLMENTE (1 risultato)

moralità, di sincerità, di buon gusto, di decoro, d'interesse)

vol. IV Pag.361 - Da DIDASCALICAMENTE a DIDATTICO (1 risultato)

bettinelli, 1-ii-116: altri poemi sul gusto antico ponno dirsi i didascalici, o

vol. IV Pag.365 - Da DIESARE a DIETA (1 risultato)

cose preziose e care, / ch'io gusto in questa villa bella e lieta,

vol. IV Pag.369 - Da DIETROCAMERA a DIFENDERE (1 risultato)

tutti coloro che non siano nati senza gusto. compagnoni, i-46: questo è il

vol. IV Pag.371 - Da DIFENDERE a DIFENDERE (1 risultato)

ii-5-31: si può dire che il gusto fine e il vero senso critico dell'arte

vol. IV Pag.384 - Da DIFETTO a DIFETTO (1 risultato)

dicono mille difetti della lingua e del gusto, delle tragedie e del teatro francese,

vol. IV Pag.385 - Da DIFETTO a DIFETTOSO (3 risultati)

quel compasso che ci propone il buon gusto per misurare il bello e il difettoso,

5. privo di originalità, di buon gusto, di naturalezza (un prodotto dell'

muratori, 8-i-113: noi per buon gusto intendiamo il conoscere ed il poter giudicare

vol. IV Pag.386 - Da DIFFACOLTÀ a DIFFAMARE (1 risultato)

ad oreglie, odore a nare e a gusto sa vore o toccamente a

vol. IV Pag.387 - Da DIFFAMATIVI a DIFFERENZA (3 risultati)

.. abbia torto e sia di gusto diffamato a non prenderle tutte per cose

, fine, deliziose. -di cattivo gusto. montano, 93: ora ha

, n-13: [il critico povero di gusto] pone nella stessa bilancia argomenti sostanzialmente

vol. IV Pag.391 - Da DIFFICILE a DIFFICILE (1 risultato)

. tutte queste cause riunite resero il gusto delicato, difficile, e a dir

vol. IV Pag.392 - Da DIFFICILMENTE a DIFFICOLTÀ (1 risultato)

[di a. caro] d'un gusto particolare, sono robustissimi, e fanno

vol. IV Pag.397 - Da DIFFONDERE a DIFFONDERE (2 risultati)

che tutti si riducono a quel buon gusto che dimandiamo universale, come a quello

della possibilità di restaurare e diffondere il gusto, pur tra la presente barbarie.

vol. IV Pag.398 - Da DIFFONDIBILE a DIFFORME (1 risultato)

veggiamo ragione ed usi dal buon gusto lontani? g. visconti [il

vol. IV Pag.399 - Da DIFFORMEMENTE a DIFFRAZIONE (2 risultati)

, che già dissi, chiamata t gusto di lingua ». di giacomo, i-723

, ii-142: a cotanta meschinità di gusto sono ridotti che nissuna voce propria lor

vol. IV Pag.400 - Da DIFFUSAMENTE a DIFFUSO (1 risultato)

spiegare; ampiezza 'di stile, gusto del particolare curato e preciso. -anche

vol. IV Pag.404 - Da DIFTERITE a DIGERIRE (1 risultato)

sconfina, dà alla vita un altro gusto e valore. che reciproca entusiasmante gratitudine.

vol. IV Pag.405 - Da DIGERIRE a DIGERIRE (1 risultato)

mi sa bene per il suo buon gusto. ma rifletta il signore che le

vol. IV Pag.407 - Da DIGESTIRE a DIGESTO (1 risultato)

voce tua sarà molesta / nel primo gusto, vital nutrimento / lascerà poi, quando

vol. IV Pag.411 - Da DIGIUNO a DIGIUNO (1 risultato)

non meno di depurar la poesia dal gusto infetto del secolo, che di liberarla

vol. IV Pag.421 - Da DIGROSSATO a DIGUAZZARE (1 risultato)

a cui succeda cosa di poco suo gusto, suole per lo più, stando

vol. IV Pag.427 - Da DILATARE a DILATARE (1 risultato)

iv-268: manca in lui quella parte di gusto che apre e dilata le cateratte al

vol. IV Pag.435 - Da DILEGGINO a DILEGUARE (3 risultati)

muffetto, un suggettino, che si piglia gusto di fare l'innamorato, e non

, un suggettino, che si piglia gusto di fare l'innamorato, e non è

10 col mio dire a dileguare il dolce gusto che dai vostri ragionamenti son per ricevere

vol. IV Pag.437 - Da DILEGUARE a DILEGUARE (1 risultato)

attributo dell'uomo, la filosofia del gusto, la guarenzia della virtù; ma

vol. IV Pag.439 - Da DILETICO a DILETTANTE (2 risultati)

è come un parassito sazio e di cattivo gusto, a cui il cibo non sa

bruttezza del corpo. -soddisfacimento del gusto; piacere della gola. bibbia

vol. IV Pag.440 - Da DILETTANTESCAMENTE a DILETTANTISMO (4 risultati)

per aver sue opere, dilettanti d'ottimo gusto. marcello, 120: conduttore

dall'investigazione poliziesca alla pittura di buon gusto e viceversa. -persona inesperta;

aria professionale. 2. gusto estetico, esperienza, competenza, di

lo stato genuino e attuale del mio gusto o dilettantismo pittorico. oriani, ii-72:

vol. IV Pag.442 - Da DILETTARE a DILETTARE (1 risultato)

prendere piacere a una cosa, pigliarvi gusto, riceverne diletto; cercare o trovare

vol. IV Pag.443 - Da DILETTATO a DILETTAZIONE (1 risultato)

michelangelo, i-112: molto diletta al gusto intero e sano / l'opra della

vol. IV Pag.444 - Da DILETTAZIONE a DILETTEVOLE (5 risultati)

pose ne'cibi virtù di dilettarci il gusto; onde tratti da tal dilettazione, più

loro nuove e curiose invenzioni quell'util gusto, quella virtuosa dilettazione, che sommamente

che a strumento esemplare, anche per gusto suo proprio d'immonda e perversa dilettazione

, siccome quello della gola secondo il gusto. savonarola, iii-115: ancora ti può

lettere, nelle scienze; competenza e gusto artistico proprio dell'amatore che raccoglie quadri

vol. IV Pag.445 - Da DILETTEVOLE a DILETTEVOLE (5 risultati)

utile al dilettevole. per esempio, gusto il piacere del possesso, voglio dire della

romba di malinconia. -gradito al gusto; saporito, appetitoso, succulento.

e di spezierie piacevoli e diletevoli al gusto e in parte utili a medicare i corporali

è cosa molto cordiale e dilettevole al gusto. -gradito all'odorato; profumato,

, i-136: [il predominio del gusto francese] abituando le orecchie dei lettori

vol. IV Pag.447 - Da DILETTO a DILETTO (3 risultati)

2. in partic.: soddisfazione del gusto; piacere che accompagna le funzioni della

frezzi, iv-4-7: il diletto del gusto e quel del tatto / vuole dio

si portasse accrescimento a i diletti del gusto e del tatto! -godimento dell'

vol. IV Pag.448 - Da DILETTO a DILETTO (1 risultato)

e nessun se medesmo, / d'un gusto e d'un diletto, a tal

vol. IV Pag.449 - Da DILETTO a DILETTO (1 risultato)

per piacere, per passatempo, con gusto, con grandesoddisfazione. angiolieri, 81-10

vol. IV Pag.450 - Da DILETTOSAMENTE a DILETTOSO (1 risultato)

bene le monarchie d'elezione venivano a gusto e a diletto, poiché l'unione

vol. IV Pag.451 - Da DILETTOSO a DILETTOSO (1 risultato)

lavoro. -che piace al gusto; appetitoso, saporito. -anche al

vol. IV Pag.452 - Da DILEVARE a DILIGENTEMENTE (1 risultato)

a com vivo interesse, gusto, zelo (per un'arte, una

vol. IV Pag.455 - Da DILLENIACEE a DILUCIDATORIO (1 risultato)

morale. soffici, v-6-463: il gusto dei viaggi a velocità turbinosa, e

vol. IV Pag.473 - Da DIMINUITIVO a DIMINUITO (1 risultato)

, ii-121: a misura che il gusto diminuì, il dorico crebbe in sveltezza.

vol. IV Pag.508 - Da DIPENDENZA a DIPENDERE (1 risultato)

, dalla mancanza di simpatia e di gusto, per una altra metà, o per

vol. IV Pag.514 - Da DIPINTORE a DIPIPERIDILE (1 risultato)

fremito dell'umanità, e giustificano il gusto di cui detestando il fatto ne ammira

vol. IV Pag.519 - Da DIPOSCIA a DIPRESSO (1 risultato)

e brughiere, a passeggiare per il gusto di passeggiare. pancrazi, 2-47:

vol. IV Pag.523 - Da DIRADICATORE a DIRAMARE (1 risultato)

, / pien di quanta dolcezza il gusto brama, / l'altro corrompe il mèl

vol. IV Pag.530 - Da DIRE a DIRE (2 risultati)

ogni genere: un bric-à-brac del più squisito gusto dannunziano, niente da dire!

benissimo ch'eran solo discorsi, eppure il gusto ce lo siamo cavato.

vol. IV Pag.535 - Da DIRETTORATO a DIRETTORE (1 risultato)

di giordani, detto allora direttore del gusto pubblico, principe degli oratori e degli

vol. IV Pag.544 - Da DIRITTO a DIRITTO (1 risultato)

, 1-901: la medaglia d'au- gusto... nel suo dritto tiene il

vol. IV Pag.549 - Da DIRITTORA a DIRITTURA (1 risultato)

diritto stretto, ma di mero buon gusto, chiedere ima seconda deliberazione su una

vol. IV Pag.560 - Da DISABITATO a DISACCOLARE (1 risultato)

il pacifico disprezzo della nazione disabituata al gusto, all'intelligenza, allo spirito,

vol. IV Pag.568 - Da DISALMARE a DISAMENITÀ (1 risultato)

, la stanchezza, il mutamento di gusto delle famiglie ricche, la calata degli

vol. IV Pag.570 - Da DISAMINATORE a DISAMORE (1 risultato)

, tutte queste cause riunite resero il gusto delicato, difficile, e a dir vero

vol. IV Pag.572 - Da DISANNOIARE a DISAPPLICATEZZA (1 risultato)

opera, e come speriamo di recare gusto e utile grandissimo a'leggitori, e

vol. IV Pag.584 - Da DISAVVERTENZA a DISBESTIAMENTO (1 risultato)

vedere i suoi veneziani disavezzarsi dall'antico gusto della farsa, aveva, com'egli scrive

vol. IV Pag.593 - Da DISCENDERIA a DISCENTRAMENTO (1 risultato)

, i-193: neppure su le cose di gusto cadeva contrasto fra noi, perché io

vol. IV Pag.595 - Da DISCERNERE a DISCERNERE (1 risultato)

viso ', 'udito ', 'gusto ', * odorato * e '

vol. IV Pag.596 - Da DISCERNEVOLE a DISCESA (2 risultati)

d'innamorarsi di me, poverina. ottimo gusto, ma poco discernimento. bocchelli,

accumulata senza discernimento e ostentata senza buon gusto. piovene, 1-134: mi disse

vol. IV Pag.600 - Da DISCHIUSO a DISCINTO (1 risultato)

/ col becco d'esto legno dolce al gusto, / poscia che mal si torce

vol. IV Pag.608 - Da DISCIPLINARE a DISCIPLINATO (1 risultato)

vedere il risultato ma anticipandolo ricordando il gusto avuto è cosa propria da animale disciplinato

vol. IV Pag.609 - Da DISCIPLINATORE a DISCO (1 risultato)

in movimento il grammofono ma contrariamente al gusto di tutti gli amatori il disco gli

vol. IV Pag.622 - Da DISCOPRITIVO a DISCORDANTE (1 risultato)

quelle arti di lusso che contentano il gusto e il capriccio dell'uomo dovizioso, discoraggiando

vol. IV Pag.625 - Da DISCORDIA a DISCORDIOSO (1 risultato)

percorressero e studiassero dove meglio convenga il gusto di tutta l'italia. rosmini, xx-10

vol. IV Pag.628 - Da DISCORRETTO a DISCORRIMENTO (1 risultato)

lo strepito dei silvestri discorrimenti era un gusto tedesco dei bassi secoli passati.

vol. IV Pag.631 - Da DISCORTECCIARE a DISCORTESE (2 risultati)

ch'eran solo discorsi, eppure il gusto ce lo siamo cavato. 8

detta dai grammatici interiezione, scegliendoli con gusto e opportunità fra i più rari della

vol. IV Pag.632 - Da DISCORTESEMENTE a DISCOSTARE (1 risultato)

10-i-34: il tempo e il vario gusto degli uomini ha renduto necessario qualche discostamento

vol. IV Pag.638 - Da DISCRETO a DISCRETO (2 risultati)

sembra molto convenevole che lo sterile buon gusto d'alcuni debba essere discreto nella censura

ma rettorica discreta, fine, di buon gusto. carducci, iii-24-8: non

vol. IV Pag.639 - Da DISCRETO a DISCREZIONE (2 risultati)

terra. 3. sobrietà, buon gusto (nel modo di vestire, nello

impareggiabile, e la discrezione e il buon gusto dell'insieme giungevano a un punto tale

vol. IV Pag.642 - Da DISCROMIA a DISCUSSIONE (1 risultato)

, tuttavia fausto andava sempre più prendendo gusto alle discussioni artistiche. -discussione

vol. IV Pag.644 - Da DISCUTIBILE a DISDEGNO (1 risultato)

in spirito come in forme come in gusto. deledda, iii-930: il ragazzo scende

vol. IV Pag.645 - Da DISDEGNO a DISDEGNOSO (1 risultato)

amari, / che per disdegno il gusto si dilegua. 3. ant

vol. IV Pag.646 - Da DISDEIFICARE a DISDETTO (2 risultati)

: l'animo mio, per disdegnoso gusto / credendo col morir fuggir disdegno,

esercitare e svolgere e ad affinar e il gusto letterario dei suoi lettori adolescenti.

vol. IV Pag.647 - Da DISDIAPASON a DISDIRE (1 risultato)

alcune che non saran formate secondo il buon gusto;... scoprendosi sproporzionate

vol. IV Pag.652 - Da DISEGNATAMENTE a DISEGNATO (2 risultati)

sempre una serie di abiti di cattivo gusto, disegnati deliberata- mente, destinati a

mente, destinati a clienti di cattivo gusto i quali, è certo, sceglieranno

vol. IV Pag.653 - Da DISEGNATORE a DISEGNO (1 risultato)

nuovi distegni, che, cattivando il gusto del pubblico, introducono nuove mode.

vol. IV Pag.654 - Da DISEGNO a DISEGNO (1 risultato)

il disegno di quest'arco, e il gusto delle iscrizioni che vi lessi, mi

vol. IV Pag.676 - Da DISGENOPATIA a DISGIUNTAMENTE (3 risultati)

diminu zione delle facoltà del gusto dovuta a malattie della bocca o

.]: 'disgeusia *, depravazione del gusto. = voce dotta, comp

peggior. e yeuou; 'gusto '. disghiacciare, intr.

vol. IV Pag.684 - Da DISGUERNIRE a DISGUSTO (5 risultati)

tr. suscitare disgusto; offendere il gusto, riuscire disgustoso (un cibo, una

agg. che suscita sensazioni sgradevoli al gusto (o ad altri sensi).

che ripugna al senso estetico, al gusto della bellezza. milizia, li-io:

disgusto, sm. sensazione sgradevole al gusto (o agli altri sensi)

che si odorono, o che danno gusto o disgusto al palato. migliorucci,

vol. IV Pag.685 - Da DISGUSTOSAMENTE a DISILLUSO (3 risultati)

caso mio. milizia, iii-87: il gusto non è altro che il sentimento delle

= comp. da dis-con valore privativo e gusto (v.); cfr

estetico, l'armonia, il buon gusto, la decenza, l'ordine;

vol. IV Pag.691 - Da DISINVENTARE a DISINVOLTURA (2 risultati)

e disinvolta non fa niente al loro gusto, come sarebbe appo le più culte

sicurezza disinvolta del giudizio e anche del gusto. -che rivela sicura padronanza di

vol. IV Pag.708 - Da DISORDINATORE a DISORDINE (2 risultati)

: la sfrenata tenerezza romantica, il gusto della solitudine e dell'idillio spinto all'

digressioni, il disordine e il cattivo gusto, che guastino irrimediabilmente questi libri: essi

vol. IV Pag.710 - Da DISORECCHIATO a DISORIENTATO (1 risultato)

perfino estetico, coltivando metodicamente il cattivo gusto. = comp. da dis-con valore

vol. IV Pag.712 - Da DISOSSIDANTE a DISPACCIO (1 risultato)

e nella personalità del sainte-beuve, il gusto era più cauto d'oggi, e

vol. IV Pag.719 - Da DISPENSA a DISPENSARE (1 risultato)

'ntel- letto si è menato a lo gusto del sapore; / l'affetto trita

vol. IV Pag.726 - Da DISPERATORE a DISPERAZIONE (1 risultato)

, a stuzzicare il lizio, che gusto c'era? disperatonaccio come lui e,

vol. IV Pag.734 - Da DISPETTO a DISPETTOSO (1 risultato)

di dispettoso. dispettosità, sf. gusto di fare dispetti, malignità. moravia

vol. IV Pag.736 - Da DISPIACENZA a DISPIACERE (2 risultati)

duolo. 2. offendere il gusto, disgustare. -anche in forma negativa

contrari alla peste, quanto più dispiacciono al gusto. de marchi, ii-305: sazio

vol. IV Pag.737 - Da DISPIACEVOLE a DISPICCARE (1 risultato)

in dispiacere: non essere di proprio gusto, infastidire, seccare. guittone,

vol. IV Pag.741 - Da DISPOETICO a DISPOGLIATO (1 risultato)

empie. chiabrera, 469: è gusto sgretolare una pernice, / dispogliare un cappon

vol. IV Pag.747 - Da DISPOSITO a DISPOSIZIONE (1 risultato)

francia [è] disposi trice assoluta del gusto e delle mode. s. spaventa

vol. IV Pag.751 - Da DISPOTICAMENTE a DISPOTISMO (1 risultato)

. di tale carica aveva tutto: gusto di governar paterno e illuminata- mente dispotico

<