Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: giudizio Nuova ricerca

Numero di risultati: 6078

vol. I Pag.5 - Da A a A (2 risultati)

amor, se non insania, / a giudizio de'savi universale. varchi, 16-45

paradosso... non è, a giudizio mio, punto né maraviglioso né incredibile

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (2 risultati)

illusorio, capace di offuscare il retto giudizio della mente. b. davanzali,

di onori. 4. annebbiamento del giudizio (per errore e scarso discernimento;

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (1 risultato)

immensità imperscrutabile (che trascende l'umano giudizio: ed è attributo divino).

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (1 risultato)

... s'aboliscono / senza giudizio / la corda, il boia, /

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (1 risultato)

per giudicare l'accaduto con fermo e calmo giudizio. b. croce, i-1-34

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (2 risultati)

[i dannati] dopo il dì del giudizio, come ora stanno i cadaveri nelle

di coscienza, di ragione, di giudizio; trarre in errore, ingannare.

vol. I Pag.67 - Da ACCECATAMELE a ACCEFFARE (1 risultato)

o quel dolor particolare gli accieca del giudizio. segneri, iii-2-16: uno degli errori

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (2 risultati)

in caso di urgenza, prima del giudizio, lo stato di luoghi o la qualità

bene il medicamento, come accertò il giudizio. salvini, 5-115: e le 'nse-

vol. I Pag.77 - Da ACCETTABILE a ACCETTAZIONE (2 risultati)

b. davanzali, ii-345: disse in giudizio pubblicamente al re, ch'egli sapea

. buommattei, 189: chi ha giudizio, ha caro che gli scrittori antepongan

vol. I Pag.82 - Da ACCIAPINARE a ACCIDENTALITÀ (1 risultato)

e non tocca le basi del suo giudizio, non vo'fargli il pedante.

vol. I Pag.83 - Da ACCIDENTALMENTE a ACCIDENTE (1 risultato)

gaudiosi, iii-457: ha 'l mio giudizio assunto / che move e regge ogni accidente

vol. I Pag.87 - Da ACCIOTTOLATURA a ACCIVIRE (2 risultati)

al cuore, alla borsa, al giudizio dell'uomo. soffici, 1-303: talmente

l'acciuga è un pesce che ha più giudizio del tonno. idem, i-117:

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (1 risultato)

altro è che, secondo il mio giudizio, compensata ogni cosa degli altrui affanni

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (1 risultato)

sia la poca stima che fanno del giudizio altrui. arici, 88: in festa

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

l'imperatore, che avrebbe dovuto aver giudizio per tutti, lasciar correre l'acqua

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (1 risultato)

un dato fatto, nel che propriamente il giudizio consiste. leopardi, i-1227: la

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

li fa. aggiungo pare, perché nel giudizio di ciò che s'addice o no

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

prova della reità d'un uomo un giudizio segreto di que'tempi. idem, 957

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (1 risultato)

, pur ora detto, tra 'l giudizio e le cose. pratolini, 2-237

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

componimento [musicale] affida al buon giudizio, capacità e sentimento dell'esecutore l'

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (1 risultato)

impossibile non ricordarsi della morte e del giudizio quegli che è sollecito della salute dell'

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (3 risultati)

cui il magistrato deve esprimere il proprio giudizio. -per estens.: caso.

arila, 15: affare invece di giudizio, di causa, processo, è un

foglia, tanto che col suo buon giudizio lui cognosca qual sia quella che s'affaccia

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (1 risultato)

: quando si vuol notare il falso giudizio o sentimento, imputandone la causa ad

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (1 risultato)

afferma del sole \ o splendore, con giudizio chiamato affermativo. manzoni, pr.

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (1 risultato)

dissimulato degli affetti: cosa a mio giudizio assai utile a'disiderosi della vera eloquenza

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (2 risultati)

in molte altre, abbellito ed affinato il giudizio. l. bellini, 5-127

amore. giacomini, 3-77: il giudizio... nelle scienze affinato, sa

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (1 risultato)

oltre si avanzi / a quella che 'l giudizio e che 'l rigore / stabiliscono al

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (2 risultati)

, ecc.) in seguito a giudizio o lodo (anche per concorso,

diritto dell'aggiudicazione (in seguito a giudizio, a una gara, a un'

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (1 risultato)

varchi, v-358: ma per mio giudizio è piuttosto [nel verso di dante

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (1 risultato)

e massimamente uomo di qualità e di giudizio, sentendosi scongiurar per amor de la intemerata

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (2 risultati)

): pure gertrude ha tanto giudizio, tanta assennatezza, che merita bene che

): pure gertrude ha tanto giudizio, tanta aggiustatezza, che merita bene

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (2 risultati)

leggi di toscana, 6-160: al giudizio de'quali veditori si stia e da

turbare, confondere (la mente, il giudizio, l'animo). -anche intr

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (1 risultato)

: chi si sentisse aggravato da questo giudizio cosi universale,... consideri [

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (1 risultato)

sguardo (prolungato); considerazione, giudizio. - anche al figur.

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (1 risultato)

amministrative, 1-24: tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (1 risultato)

diverse sveglia l'ingegno, aguzza il giudizio e fa l'uomo accorto. palazzeschi

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (1 risultato)

e confermare e mantenere quella miseria di giudizio,... di cui lagnavasi l'

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (1 risultato)

argomenti desunti dalle norme riconosciute d'ogni giudizio. b. croce, ii-2-156:

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

* alleluia: fino al giorno del giudizio, in cui i beati canteranno alleluia

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (1 risultato)

2- 269: propongono a loro giudizio rimedi di poco conto, come un

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (1 risultato)

scrupoloso tiberio. 4. filos. giudizio disgiuntivo formulato in un sistema di due

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

erano d'altra virtù, d'altro giudizio, d'altra potenza. ariosto,

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (2 risultati)

, 960: pochi fanno quello stesso giudizio che facciamo noi, dell'amenità e

dei latini: gli amanti sono privi di giudizio, senza mente ». amenticare

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (1 risultato)

3. ant. abilitato a stare in giudizio. g. morelli, 154:

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (1 risultato)

ant. dar facoltà di comparire in giudizio; imputare. g. villani,

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (1 risultato)

, v-168: in verità quella razzaccia di giudizio, che ti fa star lì ammusito

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (1 risultato)

che sostiene l'impossibilità del giudizio morale. = deriv. da amorale

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

, se non insania, / a giudizio de'savi universale. castiglione,

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (1 risultato)

di lode, può far torto al giudizio. panzini, iii-572: i maschi

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (1 risultato)

leggere né scrivere; ignorante. connesso un giudizio di precisione scrupolosa. note al malmantile

vol. I Pag.439 - Da ANALITICA a ANALOGIA (6 risultati)

de difensione, se è povera di giudizio, di raggione, di meriti e di

corpi. 4. filos. giudizio analìtico: il cui predicato è implicito

tommaseo [s. v.]: giudizio analitico, secondo il kant, quello

. b. croce, i-2-98: il giudizio analitico, definito come quello in cui

si direbbe essere nient'altro che il giudizio definitorio, identità di soggetto e predicato

- per estens.: indagato con giudizio attento, con un esame penetrante.

vol. I Pag.442 - Da ANASTALTICO a ANATOME (1 risultato)

argomenti desunti dalle norme riconosciute d'ogni giudizio. g. ferrari, i-1065:

vol. I Pag.443 - Da ANATOMIA a ANATOPISMO (1 risultato)

dati, 7-1-4-210: altro, a mio giudizio, non è dilettarsi della chimica,

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (1 risultato)

. cavalca, 7-168: per giusto giudizio di dio avviene che il peccatore, che

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

che non hai cagion di temere il divin giudizio. cagna, iii-186: va là

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

moti del senso; sono senza perfetto giudizio e senza esperienza; e così si trovano

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

è stata ben pensata, a mio giudizio, /... / dirlo a

vol. I Pag.500 - Da ANNONA a ANNOTTARE (1 risultato)

e ci trovo scelte fatte con esquisito giudizio. annotazioni sul decameron, 14:

vol. I Pag.510 - Da ANTARES a ANTECESSORE (4 risultati)

anteriore. leopardi, i-1264: il giudizio e il senso del bene, e del

lasciata nella prima logica tra concetto e giudizio singolare, ossia tra filosofia come antecedente

sillogismo); condizione (di un giudizio ipotetico). tesauro, 327:

: dalla riconosciuta antecedenza della filosofia sul giudizio pratico, si trae la conferma dell'

vol. I Pag.513 - Da ANTEPILANO a ANTESIGNANO (4 risultati)

parrebbe questi tali avere carestia di buon giudizio. leone ebreo, 150: ne

sofronia, non perch'io anteponga l'altrui giudizio al suo. sarpi, viii-18:

di qualcun altro; sostituire il proprio giudizio all'autorità di quello altrui.

. magalotti, 9-2-102: imaginarmi il giudizio d'imo che nato coha scienza delle

vol. I Pag.517 - Da ANTICIPATAMENTE a ANTICIPO (2 risultati)

. -di una sensazione, di un giudizio: antecedente all'esperienza. libro

di poterla conseguitare. questa cognizione, giudizio e speranza è quasi una presente anticipazione

vol. I Pag.522 - Da ANTIFONALE a ANTILIBERTÀ (1 risultato)

giudichi). ant. esprimere un giudizio (su una persona o un fatto

vol. I Pag.543 - Da APOSTEMOSO a APOSTOLO (1 risultato)

lat. filos. ragionamento o giudizio che si fonda sull'apprensione diretta o

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (1 risultato)

2. locuz. apparar senno: metter giudizio. fra giordano, 3-72: e

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (1 risultato)

apparènza: a quanto risulta da un giudizio superficiale, che non coglie la sostanza

vol. I Pag.557 - Da APPASSIONATEZZA a APPASTELLARE (3 risultati)

, benché perfette, a temere il giudizio degli altri, e ignorante e appassionato.

, se l'interpretazione ne fosse abbandonata al giudizio appassionato di chi ci si deve assoggettare

questo appassire del cuore si chiama metter giudizio. faldella, iii-63: a sette anni

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (10 risultati)

luca, 1-15-1-571: dell'appellabilità di questo giudizio si è discorso di sopra nel capitolo

tr.). dir. ricorrere in giudizio d'appello. -anche al figur.

cavaliere è qui venuto / e appella lo giudizio condannato / e a biancifiore voi donare

sia lecito al condannato appellarsi da tal giudizio al consiglio maggiore. b. davanzali,

9-2-91: chi si sentisse aggravato da questo giudizio così universale, e si preparasse ad

salvini, 30-2-3: m'appello al giudizio di tutti i secoli. pananti,

il dire 4 rimettersi, riferirsi al giudizio, ecc. '. rigutini-cappuccini, 14

vocabolario. ma nel riflessivo 4 appellarsi al giudizio di uno 'può accettarsi. facile

accettarsi. facile è il passaggio dal giudizio, forense a quello d'un privato:

cattivo; io me ne appello al giudizio degli intendenti'. svevo, 3-326: finiva

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (3 risultati)

. gravina, 8: chi, con giudizio negativo appellato, dice il sole non

, come di luminoso, forma il giudizio ch'egli oscuro non sia.

in un luogo... formano un giudizio così retto, che non v'ha

vol. I Pag.566 - Da APPIASTRO a APPICCARE (1 risultato)

]. tommaseo, 1-86: sotto al giudizio temerario s'appiattava una lontana tentazione.

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

corretto applicare alla storia le categorie di giudizio, che applichiamo a volizioni e azioni

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (1 risultato)

. nell'anima, nella mente, nel giudizio, nel concetto di alcuno.

vol. I Pag.576 - Da APPODERAMENTO a APPOGGIARE (1 risultato)

/ e le difese appoggia al suo giudizio. s. maffei, 5-1-90: appoggiò

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (1 risultato)

varchi, v-358: ma per mio giudizio è più tosto [nel verso di

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (2 risultati)

messo a carico di qualcuno (un giudizio negativo, un'accusa, anche un

proposito, ne avrebbe vergognato come d'un giudizio temerario e d'un pensiero disonesto e

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (1 risultato)

sii stato negato dalla fortuna, il giudizio mi ha mostrato l'occasione, la

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (1 risultato)

concetto, ma come perpetua formazione di giudizio. gentile, 3-24: in verità

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (1 risultato)

, come uomo ch'e'fu di gran giudizio e fortemente apprensivo, era il conoscere

vol. I Pag.587 - Da APPRESTATO a APPREZZAZIONE (1 risultato)

a lui riverente. 2. giudizio, valutazione. serra, ii-457:

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (1 risultato)

. approbazióne, sf. ant. giudizio favorevole, consenso, lode, plauso

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (2 risultati)

. anche approvagióne), sf. giudizio favorevole, consenso. -per estens.:

). 5. scolast. giudizio positivo in un esame, in un'

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (4 risultati)

esperienza, senza dedurre dai fatti un giudizio che si formula (cfr. apriorismo

la distinzione tra le due forme del giudizio definitorio e del giudizio individuale...

le due forme del giudizio definitorio e del giudizio individuale... è espressa anche

. -per estens.: atteggiamento, giudizio astratto, assoluto, assunto senza reale

vol. I Pag.610 - Da ARAUCARIA a ARBITRARE (3 risultati)

successivo, purché anteriore all'inizio del giudizio arbitrale, le norme che gli arbitri

arbitraméntó, sm. disus. opinione, giudizio, decisione. lancia, 1-15

servirli, / ma rado e con giudizio arbitrar vuoisi. panciatichi, 192: in

vol. I Pag.611 - Da ARBITRARIAMENTE a ARBITRIO (5 risultati)

8. sost. ant. parere, giudizio. g. villani, 1-43:

arbitrato1, sm. ufficio di arbitro; giudizio arbitrale. passavanti, 93:

e l'atto d'esercitarle, e il giudizio pronunziato. 2. figur

arbitratus -ùs 1 sentenza dell'arbitro; giudizio, arbitrio, potere illimitato '.

volte. 3. opinione, giudizio soggettivo (e implicante possibilità di errore

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (1 risultato)

insieme con altri rispetto ai quali ha giudizio paritetico, o coadiuvato da ufficiali di

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (1 risultato)

contemplazione (e vi è connesso un giudizio etico fortemente negativo).

vol. I Pag.620 - Da ARCHIA a ARCHICEMBALO (1 risultato)

nomi, n-61: ed ambo alfin per giudizio divino / d'archibusata tiraro il calzino

vol. I Pag.624 - Da ARCHITTERIGIO a ARCI (1 risultato)

, e faccino piena e indubitata fede in giudizio fermati sopra i loro edifici.

vol. I Pag.625 - Da ARCI a ARCI (1 risultato)

1-354: e perch'ell'è persona di giudizio, / la fa la sua brigata

vol. I Pag.658 - Da ARINGO a ARISTA (2 risultati)

comparazione danno le facciate, a mio giudizio, quando l'ordine inferiore ha per

non so nulla, e non vuo'far giudizio. 9. mus. largo

vol. I Pag.664 - Da ARMA a ARMAMENTARIO (1 risultato)

di più stima ne l'uomo, del giudizio; e il litterato che n'è

vol. I Pag.670 - Da ARMERIA a ARMISTIZIO (1 risultato)

: il generai, con senno e con giudizio, / al consiglio di guerra il

vol. I Pag.675 - Da ARNICINA a AROMATICO (1 risultato)

che i prencipi italiani concludentemente provassero in giudizio che la presente pace d'italia.

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (1 risultato)

fare i reggenti viepiù arrendevoli al suo giudizio. lambruschini, 1-107: ridurre i

vol. I Pag.685 - Da ARRESTARE a ARRESTO (1 risultato)

loro avversario fatti arrestare e ritenere in giudizio, fu cagione che non si trovarono

vol. I Pag.690 - Da ARRINGO a ARRISO (3 risultati)

con esitazione (un'opinione, un giudizio). manzoni, 349: intorno

piovene, 2-126: se arrischiavo un giudizio, non ne teneva nessun conto.

2. ingiustificato, avventato (un giudizio, una affermazione). giulianelli

vol. I Pag.692 - Da ARRIVATA a ARRIZZARE (2 risultati)

, o che noi siamo di poco giudizio, se non ce ne cale. tasso

arrivo, cioè io non arrivo col mio giudizio a intendere. 17.

vol. I Pag.705 - Da ARTAGOTICAMENTE a ARTE (1 risultato)

non si assume a contenuto di un giudizio che non è più arte. questa

vol. I Pag.708 - Da ARTEFARE a ARTEFICE (1 risultato)

. algarotti, 1-378: uno stesso giudizio [sopra la rima]...

vol. I Pag.714 - Da ARTIFICIOSAMENTE a ARTIGIANATO (1 risultato)

fece perdere il tempo e qualche volta il giudizio al più tenero dei nostri poeti.

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

diritta la fronte e da sfidare il giudizio altrui? soffici, ii-16: piccolo

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (1 risultato)

35-6: l'uomo vede nell'asprezza del giudizio il male che egli fece superbiendo.

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (1 risultato)

stato di perugia, succeduta, come fu giudizio comune, non meno per la viltà

vol. I Pag.752 - Da ASSECCHIRE a ASSEDIO (1 risultato)

v-239: il troppo esaminare assedia il giudizio di dubbi e disanima la fantasia che

vol. I Pag.757 - Da ASSEMPLARE a ASSENTAZIONE (1 risultato)

178): gertrude ha tanto giudizio, tanta assennatezza, che me

vol. I Pag.760 - Da ASSERPARE a ASSESSORE (2 risultati)

tommaseo [s. v.]: giudizio assertivo, che non pronunzia secondo la

asserzióne, sf. l'asserire; giudizio in cui si dà come vero un

vol. I Pag.764 - Da ASSICURARE a ASSICURARE (1 risultato)

pananzio novello. tasso, 19-129: mio giudizio è però che a te convenga /

vol. I Pag.769 - Da ASSIOLOGIA a ASSISO (1 risultato)

a preoccuparsi con tanta intensità e vario giudizio della forma. e appunto perciò essa

vol. I Pag.773 - Da ASSOCIAZIONISTA a ASSOLCATO (1 risultato)

bensì di per fezionarsi nel giudizio. io. rifl. figur

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (1 risultato)

tuoi opere buone, / d'ogni giudizio ti rimanda assolta. 2.

vol. I Pag.775 - Da ASSOLUTORE a ASSOLUZIONE (1 risultato)

, sf. dir. proscioglimento, in giudizio o in istruttoria, di un imputato

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (1 risultato)

prosciogliere l'imputato in istruttoria o in giudizio (per inesistenza del reato o per

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (1 risultato)

, con una considerata intelligenza piena di giudizio, mettono i colpi a'luoghi loro.

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (1 risultato)

5-6: fatta detta assuefazione col giudizio del suo precettore, deve poi assuefarsi

vol. I Pag.783 - Da ASSUMIBILE a ASSUNTO (2 risultati)

gaudiosi, iii-457: ha 'l mio giudizio assunto / che move e regge ogni

s. v.]: assuntivo giudizio, proposizione che recasi per sostenere l'

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (2 risultati)

. viani, 125: seguirò il giudizio del fanfani toscano, toscanissimo: il quale

2-5: chi ha qualche atomo di giudizio... non prende a criticare

vol. I Pag.811 - Da ATTENDIBILE a ATTENERE (1 risultato)

sotto cattiva stella, ella poteva dare un giudizio attendibile più assai del parroco e del

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (1 risultato)

volontà, quindi come operato passibile di giudizio morale). tesoro volgar.

vol. I Pag.826 - Da ATTOCCAMENTO a ATTORCERE (1 risultato)

. manzoni, 48: niun precedente giudizio potrebbe fargli ricevere un'impressione di verosimiglianza

vol. I Pag.827 - Da ATTORCIGLIAMENTO a ATTORNIARE (3 risultati)

4. dir. chi agisce in giudizio, promuovendo un'azione legale contro altri

colui che cita ed evoca altri in giudizio, pretendendo da quest'ultimo (che

l'attore... deve costituirsi in giudizio a mezzo del procuratore, o

vol. I Pag.832 - Da ATTRAVERSATA a ATTRAVERSO (1 risultato)

ne avrebbe vergognato come d'un giudizio temerario. de amicis, i-969: ma

vol. I Pag.835 - Da ATTRIBUTO a ATTRITAMENTO (1 risultato)

. 4. filos. in un giudizio logico, enunciazione di un attributo del

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (1 risultato)

intuizione affatto scevra di concetto e di giudizio, la forma aurorale del conoscere.

vol. I Pag.852 - Da AUTARCA a AUTENTICO (2 risultati)

: autenticate tutte queste cose / dal giudizio gentil dello scrittore. montecuccoli, 2-89

modestia il carattere di autenticità del proprio giudizio. cassola, 2-135: in genere raccontava

vol. I Pag.853 - Da AUTIERE a AUTOBLINDATA (1 risultato)

propri sentimenti e le proprie azioni al giudizio morale e storico, e qui, invece

vol. I Pag.855 - Da AUTOCOSCIENTE a AUTOFAGIA (2 risultati)

logicamente distintivo, quale è invece il giudizio della critica. = comp. da

propri destini politici in assoluta libertà di giudizio. = comp. da auto- (

vol. I Pag.860 - Da AUTOREATTORE a AUTORITÀ (1 risultato)

'] l'autorevole e imparziale loro giudizio? se sì, ho gran voglia di

vol. I Pag.867 - Da AVANTIERI a AVANZARE (1 risultato)

sbornia di avantieri e pare voglia mettere giudizio. borgese, 2-90: la mattina

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (1 risultato)

che son giudicati di più sperienzia e giudizio, quanto egli hanno men bisogno delle

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (1 risultato)

di sentirmi lodare con tanto gusto e giudizio, specie per certe poesie. panzini,

vol. I Pag.889 - Da AVVENIRISMO a AVVENTARE (1 risultato)

a caso, senza considerazione (un giudizio, un parere, una parola).

vol. I Pag.895 - Da AVVERSATO a AVVERSO (2 risultati)

esperar ha riguardo alla semplice opinione e giudizio del futuro, non al piacere o dispiacere

al piacere o dispiacere che da tal giudizio e opinione ci deriva, e al male

vol. I Pag.896 - Da AVVERSO a AVVERTIRE (1 risultato)

4. ant. riflessione, attenzione; giudizio. bembo, 2-25: essi,

vol. I Pag.900 - Da AVVICINATO a AVVILITIVO (1 risultato)

avvilimento che non si presentarono nemmeno al giudizio del tribunale. pirandello, 5-23:

vol. I Pag.901 - Da AVVILITO a AVVILUPPATO (1 risultato)

e artificioso, nel quale il nostro giudizio viene avviluppato e deluso. leopardi,

vol. I Pag.905 - Da AVVISATORE a AVVISO (2 risultati)

, e il rio fanfani (con giudizio), poi il tommaseo (stando

figur. letter. opinione, parere, giudizio. dante, par., 7-19

vol. I Pag.909 - Da AVVOCATORE a AVVOLGERE (2 risultati)

chiamiamo avvocati quelli che pigliano fuor di giudizio la difesa altrui, o anco la propria

, il patrocinio e l'assistenza in giudizio delle amministrazioni dello stato (anche di

vol. I Pag.910 - Da AVVOLGIBILE a AVVOLTO (1 risultato)

fianchi. giusti, i-125: dispregiando il giudizio degli uomini... si avvolge

vol. I Pag.914 - Da AZOCOMPOSTO a AZZARDOSO (1 risultato)

(un'azione, una parola, un giudizio). bar etti, ii-37:

vol. I Pag.915 - Da AZZAROLO a AZZOLLATO (1 risultato)

, 5-38: in fine vedrete che il giudizio fra miche- langiolo e i suoi avversari

vol. I Pag.919 - Da BABBALÀ a BABBUASSO (1 risultato)

da bambino, da semplice e senza giudizio: e vuol dire alla peggio,

vol. I Pag.921 - Da BABESIA a BACAROZZO (1 risultato)

ciascuno al suo paese; perciocché il suo giudizio è arrivato infino al cielo, e

vol. I Pag.928 - Da BACCHIATA a BACHECA (1 risultato)

per bacco! sono una persona di giudizio. non puoi aver timore di un

vol. I Pag.932 - Da BACINELLA a BACINO (1 risultato)

ma l'opera riuscì poco efficace, a giudizio degli intendenti, per la mancata sistemazione

vol. I Pag.941 - Da BAGAGLIONE a BAGATTELLA (1 risultato)

altro, se non perché ebbe tanto giudizio, che non iscrisse se non amori

vol. I Pag.942 - Da BAGATTELLA a BAGGIOLO (1 risultato)

in bocca al lupo, c'è giudizio? tommaseo-rigutini, 2319: una bagattella

vol. I Pag.951 - Da BALAUSTRA a BALBETTARE (1 risultato)

e letterari derivano quelle fogge erronee di giudizio e di critica, mercé le quali

vol. II Pag.3 - Da BALDANZEGGIARE a BALDEZZA (1 risultato)

baldanzoso e lieto, / per sì alto giudizio il fier garzone, / a lo

vol. II Pag.36 - Da BANCO a BANCO (1 risultato)

. -chiamare a banco: citare in giudizio. - anche al fìgur. bonagiunta

vol. II Pag.45 - Da BANDIZZATORE a BANDO (2 risultati)

bando: la chiamata al giorno del giudizio universale (che è l'ultimo, cioè

armati. 6. deliberazione, giudizio, sentenza. pisacane, iv-185:

vol. II Pag.48 - Da BAR a BARACCA (2 risultati)

pasquali). 5. stor. giudizio della bara: giudizio di dio (

5. stor. giudizio della bara: giudizio di dio (durante il medioevo)

vol. II Pag.60 - Da BARBARO a BARBASSORO (1 risultato)

perché tali sonerebbero agli orecchi e al giudizio dei greci e dei romani, se

vol. II Pag.67 - Da BARCA a BARCHEGGIARE (2 risultati)

. leopardi, i-97: il gran giudizio e gusto e bella immaginazione dei greci

, 2-214: colle donne di casa abbi giudizio; / perché... /

vol. II Pag.70 - Da BARDARE a BARDO (1 risultato)

. ed eccoti un ometto di giudizio ». 4. ant.

vol. II Pag.82 - Da BARTOLESCO a BARZELLETTATO (1 risultato)

4 i testimoni in un giudizio '. baruffo1, sm. ant

vol. II Pag.85 - Da BASELLA a BASETTINO (2 risultati)

e non tocca le basi del suo giudizio, non vo'fargli il pedante. marotta

non intendere, o fingersi uomo senza giudizio; dal verbo basire. casti,

vol. II Pag.90 - Da BASSINA a BASSO (1 risultato)

quell'elaborare il ritratto morale e il giudizio dell'uomo accanendosi in grettezze, in

vol. II Pag.93 - Da BASSO a BASSOFONDO (1 risultato)

piovene, 1-107: le ragioni del mio giudizio non sono cambiate in tre ore;

vol. II Pag.110 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

, in una competizione, in un giudizio; superare in una qualità, a

vol. II Pag.112 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

b. davanzati, i-190: il giudizio batteva tra'sardiani e gli smimesi.

vol. II Pag.119 - Da BATTIBERTA a BATTILANO (1 risultato)

rare per la fede mia, con gran giudizio e fondamento, tanto più che c'

vol. II Pag.124 - Da BATTUTA a BATTUTO (1 risultato)

l'azienda, troppe volte battuta in giudizio, colta dal panico, s'è

vol. II Pag.147 - Da BELGIOINO a BELLATORE (1 risultato)

volta menò bellamente 11 discorso in sul giudizio universale e cominciò a dire che ognuno

vol. II Pag.148 - Da BELLATRICE a BELLEZZA (1 risultato)

che cosa me ne pare: al giudizio di chi non ha questo nostro suono

vol. II Pag.158 - Da BELTRESCA a BEMBESCO (1 risultato)

annunziava per la fine del secolo il giudizio universale. bocchelli, 1-iii-87: pareva

vol. II Pag.165 - Da BENE a BENE (1 risultato)

lo so che sei una ragazza di giudizio, per questo ti voglio bene, e

vol. II Pag.177 - Da BENNETTITALI a BENVEDUTO (1 risultato)

, 1-254: quando l'opera supera il giudizio, questo è pessimo, com'accade

vol. II Pag.186 - Da BERNIA a BERRETTA (1 risultato)

cervello sopra la berretta: avere poco giudizio. poliziano, 199: ch'e'

vol. II Pag.193 - Da BESTEMMIABILE a BESTEMMIARE (1 risultato)

e ne'sorrisi? 3. giudizio che offende il buon senso; opinione,

vol. II Pag.202 - Da BEVUTO a BIACCA (1 risultato)

, agevol renda / e più giusto il giudizio, a che in tal guisa /

vol. II Pag.213 - Da BIASIMEVOLMENTE a BIBACE (2 risultati)

e lett. biasmo), sm. giudizio morale fortemente negativo su una persona,

foscolo, vii-69: apparirà perché nel giudizio comune tutte le lodi ed i biasimi sopra

vol. II Pag.214 - Da BIBASICO a BIBLIOFAGIA (1 risultato)

la nostra lingua, condotta con grave giudizio nella ristampa. papini, 8-29:

vol. II Pag.221 - Da BIEDONE a BIETOLONE (1 risultato)

.. arebbono mostro maggior... giudizio. = etimo incerto: forse dal

vol. II Pag.228 - Da BIGNÈ a BIGORDO (1 risultato)

sorelle che quel fussi il dì del giudizio, subito gettatisi inginocchione in terra,

vol. II Pag.229 - Da BIGOTTA a BILANCIA (1 risultato)

ciò che consente una valutazione, un giudizio; mezzo idoneo a misurare.

vol. II Pag.230 - Da BILANCIA a BILANCIA (2 risultati)

una scelta assennata, per dare un giudizio esatto. fiore, 44-9: e

bilancia, sospendendo raffermare e 'l dar giudizio. goldoni, v-130: già una

vol. II Pag.231 - Da BILANCIA a BILANCIARE (1 risultato)

2. ant. valutazione, giudizio. segneri, i-589: pensa prima

vol. II Pag.258 - Da BISQUADRO a BISTICCICO (1 risultato)

corsiero vivace, e notava che ingegno e giudizio si bisticciano spesso, benché abbiano bisogno

vol. II Pag.271 - Da BOA a BOBA (1 risultato)

quel tempo che iddio abbia col suo giudizio volsuto determinato, e tanto in foggia

vol. II Pag.273 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

d'arancio... bisogna respirarlo con giudizio, non berlo quando si liquefa in

vol. II Pag.276 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

in bocca al lupo, c'è giudizio? cinelli, 1-137: si può tirare

vol. II Pag.289 - Da BOLERO a BOLIDE (1 risultato)

/ se, come pare, il giudizio / finale non ci sarà. alvaro,

vol. II Pag.294 - Da BOLLICHÌO a BOLLIRE (1 risultato)

unisconsi in natura; ma, al mio giudizio, io fo meglio, perché la

vol. II Pag.312 - Da BORDONE a BOREALE (1 risultato)

accompagnandola la spada, s'intende il giudizio, come prossimo effetto de la legge

vol. II Pag.313 - Da BORELLO a BORGHESE (1 risultato)

lo spirito (e implica spesso un giudizio negativo riguardo all'atteggiamento conformista e reazionario

vol. II Pag.314 - Da BORGHESEMENTE a BORGO (1 risultato)

, spirito borghese (e implica un giudizio di grettezza morale e di angustia spirituale

vol. II Pag.316 - Da BORIANTE a BORONATROCALCITE (2 risultati)

(bòrgnola), sf. ant. giudizio errato (in questioni di gioco)

2. agg. avventato, falso (giudizio, sentenza). moniglia, 1-1-361

vol. II Pag.331 - Da BOTTEGAIO a BOTTEGANTE (2 risultati)

me ne rimetto non già al vostro giudizio, cui tuttor date festa, ma

cui tuttor date festa, ma al giudizio di quelli che lo tengon sempre a bottega

vol. II Pag.337 - Da BOZZA a BOZZIMA (2 risultati)

gusto del bozzetto (e implica un giudizio limitativo sulla superficialità della rappresentazione del reale

sf. arte del bozzetto (con giudizio limitativo). pavese, 8-20:

vol. II Pag.343 - Da BRACCIO a BRACCIO (1 risultato)

totalmente nelle sue braccia e nel suo giudizio. p. f. giambullari, 57

vol. II Pag.354 - Da BRANCA ORSINA a BRANCHETTO (1 risultato)

vasta e così preminente ai fini del giudizio che una generazione si fa dei propri antenati

vol. II Pag.357 - Da BRANCORSINA a BRANDIRE (1 risultato)

, senza tornarvi su, di darne giudizio. de sanctis, 11-355: togliere qualche

vol. II Pag.367 - Da BREVE a BREVE (1 risultato)

di tutte quelle parti d'ingegno e giudizio, che necessarie sono all'arte della

vol. II Pag.371 - Da BRIACEE a BRICCO (1 risultato)

son briaco, ho avuto un gran giudizio a dirgli creatura del cielo. goldoni

vol. II Pag.373 - Da BRICCONEGGIARE a BRICIOLO (1 risultato)

segno che avevamo ancora un briciolo di giudizio chiaro. verga, ii-220: così grata

vol. II Pag.374 - Da BRICO a BRIGA (1 risultato)

certo che, se il capo avrà giudizio, tutte le cose anderanno bene.

vol. II Pag.376 - Da BRIGANTE a BRIGARE (1 risultato)

, i-453: c'era in questo giudizio tutto il disprezzo della brigantessa franca e

vol. II Pag.380 - Da BRIII a BRILLANTE (1 risultato)

ammirare. goldoni, v-431: il giudizio rispettabile di una città erudita, brillante

vol. II Pag.389 - Da BRODAGLIA a BRODETTO (1 risultato)

e sia valente, governi la cosa con giudizio e reggasi più retto che un archipenzolo

vol. II Pag.392 - Da BROMO ACETONE a BRONCO (1 risultato)

il morbo,... a mio giudizio, non è altro che un

vol. II Pag.422 - Da BUCCOLO a BUCHETTA (1 risultato)

fatto apposta, come se ci avessero il giudizio dei cristiani. palazzeschi, ii-471:

vol. II Pag.427 - Da BUEGGIARE a BUFALATA (2 risultati)

sciocchissimo ch'io sono, io ho manco giudizio d'un bue fatto di cenci.

avuto avrian del bue. avrebbono avuto poco giudizio, poco avvedimento. -dare

vol. II Pag.437 - Da BUIORE a BULBO (1 risultato)

lode della piva, xxvi-2-8: per mio giudizio pive daddovero / sole si posson dir

vol. II Pag.440 - Da BULLONE a BUONANIMA (1 risultato)

simili, le quali significano la libertà del giudizio dalle passioni. leopardi, i-1127:

vol. II Pag.441 - Da BUONANNATA a BUONGUSTO (1 risultato)

con raffinato criterio, con sicurezza di giudizio, le cose belle, in arte

vol. II Pag.442 - Da BUONINCONTRO a BUONO (1 risultato)

e nelle arti belle, e buon giudizio nelle scienze, non è altro che il

vol. II Pag.444 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

nondimeno mostra che fu lavorata con bonissimo giudizio da agostino ed agnolo detti. tasso

vol. II Pag.445 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

. lusinghiero, favorevole, positivo (il giudizio che viene dato di una persona,

vol. II Pag.451 - Da BUONSENSAIO a BUONUOMO (1 risultato)

diventate premesse, non più discusse, del giudizio? c. e. gadda

vol. II Pag.457 - Da BURLARE a BURLIERO (1 risultato)

da una notazione di estrinseche somiglianze a un giudizio intrinseco ed estetico, si è ottenuto

vol. II Pag.484 - Da CACHETTICO a CACIO (1 risultato)

, / maschera o qualsivoglia occhio o giudizio / l'indol natia, le idee,

vol. II Pag.491 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

sia un'azione che cada sotto un giudizio della moralità. leopardi, ii-17:

vol. II Pag.500 - Da CAFFÈ a CAFFÈ (1 risultato)

a precipizio, / mostra aver poco giudizio. idem, 16-i-93: caffè. beveraggio

vol. II Pag.507 - Da CAGNIZZA a CAGNOTTO (1 risultato)

quale! il mio ragazzo avrebbe più giudizio di voi, guardate! ».

vol. II Pag.537 - Da CALDO a CALDO (1 risultato)

, 361: a sangue caldo, nessun giudizio è saldo. e. cecchi,

vol. II Pag.560 - Da CALUNNIABILE a CALUNNIOSO (1 risultato)

dell'errore che ho preso con un giudizio troppo precipitato, non però calunnioso.

vol. II Pag.565 - Da CALZARE a CALZARE (1 risultato)

sta ne'termini, e parla con giudizio. c. dati, i-392: parrà

vol. II Pag.574 - Da CAMBIO a CAMBIO (1 risultato)

cambio, né in blandi versi / al giudizio volgar so tesser frode. ojetti,

vol. II Pag.595 - Da CAMPAGNATA a CAMPANA (1 risultato)

suono che se ne ode, a giudizio degli orecchi, paia uno solo; non

vol. II Pag.601 - Da CAMPARE a CAMPATO (1 risultato)

campiamo la percossa dell'angelo, cioè del giudizio di dio. savonarola, iii-369:

vol. II Pag.607 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

e al tuo cospetto, / nel giudizio di dio, nella mia spada / la

vol. II Pag.609 - Da CAMPO a CAMPO (2 risultati)

di michelagnolo, come uomo di grandissimo giudizio, considerò che la pittura non consiste

storie ed i loro capricci con bel giudizio. tasso, iii-100: io entro ora

vol. II Pag.619 - Da CANCELLIERATO a CANCELLO (1 risultato)

quella età nella quale gli uomini di giudizio dovrebbero depositare con buona grazia nella cancelleria

vol. II Pag.637 - Da CANNABACEE a CANNAMELE (2 risultati)

una persona: usare il metro di giudizio, la norma di una persona.

canna in casa: essere privo di giudizio. machiavelli, 879: questo papa

vol. II Pag.638 - Da CANNAMUSINO a CANNELLA (1 risultato)

bene di quan- t'importanza fosse questo giudizio, quanto pericolo metter questa cannella che

vol. II Pag.644 - Da CANOA a CANONE (1 risultato)

: e le ha lor dettate il buon giudizio e il comune consentimento degli orecchi.

vol. II Pag.647 - Da CANONIZZATO a CANOTTIERA (1 risultato)

canonizzazióne, sf. eccles. il giudizio con cui il sommo pontefice, dopo

vol. II Pag.652 - Da CANTARE a CANTARE (1 risultato)

vedete bene che una razza simile di giudizio meritava quattro parole di risposta. gli

vol. II Pag.655 - Da CANTEO a CANTERELLARE (1 risultato)

i sacri cantici, potrà renderne buon giudizio. muratori, 7-ii-390: colle quali parole

vol. II Pag.663 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

non si potesse aver fede a nessun giudizio umano, eccetto che esso non consista del

vol. II Pag.668 - Da CANUTIGLIA a CANUTO (1 risultato)

possiede l'assennatezza e la maturità di giudizio proprie della vecchiaia. bibbia volgar

vol. II Pag.670 - Da CANZONE a CANZONE (1 risultato)

portatosi il vico un giorno per riportarne giudizio se esso aveva profittato in poesia,

vol. II Pag.674 - Da CAPACE a CAPACITÀ (1 risultato)

io confesserò che in me non sia giudizio,... né capacità d'aggiu-

vol. II Pag.681 - Da CAPELLO a CAPELLUTO (3 risultati)

-le donne hanno i capelli lunghi e il giudizio corto. verga, 3-69:

le donne hanno i capelli lunghi ed il giudizio corto ». -chi si

giusti, v-168: quella razzaccia di giudizio, che ti fa star lì ammusito e

vol. II Pag.686 - Da CAPIROMANTE a CAPITALE (1 risultato)

si potesse sperare un giusto ed indifferente giudizio. giordani, iii-65: hanno preso

vol. II Pag.700 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

per questo capo, commendevole sarebbe 11 giudizio di questo scrittore, che fece scelta di

vol. II Pag.702 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

-avere il capo forato: essere privo di giudizio. g. morelli, 227

vol. II Pag.707 - Da CAPOCENSO a CAPOFAMIGLIA (1 risultato)

. questo è l'istoria del tremendo giudizio universale. goldoni, ili-io: -oh,

vol. II Pag.712 - Da CAPORIONE a CAPOSQUADRA (1 risultato)

capirótti). persona sventata, senza giudizio. faldella, 2-41: io

vol. II Pag.714 - Da CAPOVILLA a CAPPA (4 risultati)

logico? non è già espressione di giudizio osservare che l'albero è verde? o

finisce la banalità e comincia il vero giudizio logico? rimando a miglior filosofo il

invero sospetto un tal capovoltar bordine del giudizio. = deriv. da capovolto1.

visiva, a discorrervi sopra, a recarne giudizio. foscolo, i-432: primiero

vol. II Pag.723 - Da CAPPONE a CAPPOTTO (1 risultato)

la conveniente dose d'un poco di giudizio e di discrizione, si può esser

vol. II Pag.728 - Da CAPRICCIO a CAPRICCIO (2 risultati)

di michelagnolo, come uomo di grandissimo giudizio, considerò che la pittura non consiste

storie ed i loro capricci con bel giudizio. marino, i-49: questo per ora

vol. II Pag.731 - Da CAPRIO a CAPRIOLO (1 risultato)

amorevole, e di buono e garbato giudizio..., e se da lui

vol. II Pag.737 - Da CARAMELLARE a CARATARE (1 risultato)

vogliam fargli del male, purché abbia giudizio. signor curato, l'illustrissimo

vol. II Pag.741 - Da CARATTERINO a CARATTERISTICA (1 risultato)

insieme, con la stessa diligenza di giudizio e di studio, e sempre trascrivendo

vol. II Pag.742 - Da CARATTERISTICAMENTE a CARAVELLA (1 risultato)

il critico, a complemento del suo giudizio, non offre né rifacimenti intuitivi né equivalenti

vol. II Pag.757 - Da CARDO a CARENA (1 risultato)

persona amorevole, e di buono e garbato giudizio..., e se

vol. II Pag.764 - Da CARICARE a CARICARE (1 risultato)

gran sdegno, o ver posta con gran giudizio dall'autore, per caricare meglio

vol. II Pag.766 - Da CARICATURA a CARICO (1 risultato)

. monti, ii-354: il giudizio da voi portato sulle poesie del mil-

vol. II Pag.769 - Da CARICO a CARICO (1 risultato)

12. figur. accusa, imputazione; giudizio, condanna. -mettere a carico,

vol. II Pag.778 - Da CARNALE a CARNALMENTE (1 risultato)

: ché, se avessero penetrato col giudizio nel fatto della ragione, ci commendavano

vol. II Pag.785 - Da CARNEFICINA a CARNEVALE (1 risultato)

il terrore degli altri uomini. ma qual giudizio dovremo noi dare delle segrete e private

vol. II Pag.787 - Da CARNICINO a CARNOSITÀ (1 risultato)

dilicatezza di fantasia e quella esattezza di giudizio, che si richiede per fare lo

vol. II Pag.792 - Da CAROLARE a CAROTA (1 risultato)

né offuscò minimamente la chiarezza del suo giudizio. c. e. gadda, 5-261

vol. II Pag.811 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

persona: in quale considerazione, in quale giudizio. caro [manuzzi]

vol. II Pag.812 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

di agire liberamente, seguendo il proprio giudizio, la propria iniziativa. pulci

vol. II Pag.813 - Da CARTABELLO a CARTAPECORA (1 risultato)

signora anziana che desidera un mio giudizio sopra un suo cartaf ascio di poesie.

vol. II Pag.814 - Da CARTAPESTA a CARTEGGIO (1 risultato)

, avendo ciascuno puntato secondo il suo giudizio. carteggiare, intr. { cartéggio

vol. II Pag.836 - Da CASINÒ a CASO (1 risultato)

delle innumerevoli circostanze che possono modificare il giudizio sulla liceità e imputabilità di un atto

vol. II Pag.837 - Da CASO a CASO (1 risultato)

peccato, è un terribile e giusto giudizio. leopardi, 9-58: morremo.

vol. II Pag.838 - Da CASO a CASO (1 risultato)

privata norma del fedele, sia per il giudizio che può darne il confessore.

vol. II Pag.842 - Da CASO a CASOTTO (1 risultato)

categorie dell'interpretazione fino a conseguire il giudizio che risponde al caso. -secondo

vol. II Pag.844 - Da CASSA a CASSA (1 risultato)

la quale... non apparisca al giudizio del tatto, se non nella cassa

vol. II Pag.846 - Da CASSABANCA a CASSARE (1 risultato)

di coloro che erano stati chiamati in giudizio, e che litigando erano mandati per

vol. II Pag.860 - Da CASTIGATORIA a CASTITÀ (1 risultato)

, col pensiero che anche quell'ingiusto giudizio sarebbe un gastigo per lui. nievo

vol. II Pag.875 - Da CATEGOREMA a CATELANO (5 risultati)

dell'intelletto; forme in cui il giudizio si esplica indipendentemente dal suo contenuto empirico

idee, ossia le pure categorie del giudizio (reale ed irreale, essere e

nei fatti. idem, ii-8-160: il giudizio estetico, che si forma in virtù

è l'estetica, metodologia di quel giudizio o scienza della categoria del bello.

da condizioni (una proposizione, un giudizio). -imperativo categorico: l'imperativo

vol. II Pag.889 - Da CATTIVO a CATTIVO (1 risultato)

e di riprodurre lo abbandona anche il giudizio critico, il criterio. egli non

vol. II Pag.896 - Da CAUSALE a CAUSALITÀ (6 risultati)

bruciata. -in causa: in giudizio. nievo, 131: v'aveva

; oppure la chiamata o istanza in giudizio, per effetto della obbligazione, del

-dire la causa: difendersi in giudizio. ariosto, 17-149: temendo forse

molto a cuore a chi emette il giudizio (e sarà pertanto un giudizio poco

il giudizio (e sarà pertanto un giudizio poco oggettivo). manzoni,

e la prevenzione inceppano la libertà del suo giudizio. -essere in causa: essere

vol. II Pag.897 - Da CAUSALMENTE a CAUSTICA (1 risultato)

gestione delle cause e delle liti in giudizio. carducci, i-1174: apparisce la prima

vol. II Pag.910 - Da CAVALLERESCAMENTE a CAVALLERIA (1 risultato)

, più d'una volta, a dar giudizio sopra casi d'onore...

vol. II Pag.917 - Da CAVALLO a CAVALLO (1 risultato)

i cavalli alle selle: ricavare un giudizio su qualcuno dal solo suo aspetto esteriore.

vol. II Pag.919 - Da CAVALLOTTO a CAVAMENTO (1 risultato)

una citazione, cioè chiamare uno in giudizio criminale con polizza. 6.

vol. II Pag.922 - Da CAVARE a CAVARE (1 risultato)

fortezza ed eternità, e con tanto giudizio aver cavatone tacque che piovono per molti

vol. II Pag.926 - Da CAVATELLI a CAVATURACCIOLI (1 risultato)

venire a veder questo sito, a giudizio di ciascuno, il più bello d'europa

vol. II Pag.953 - Da CELLAIO a CELLOLINA (1 risultato)

gazzarra sulla gran piazza d'armi del giudizio. 6. locale,

vol. II Pag.954 - Da CELLONITE a CELLULOIDE (1 risultato)

. 1-439: risultata ad unanime giudizio la reità dell'ac d'

vol. II Pag.960 - Da CENCIOLANO a CENCRO (1 risultato)

e fosse venuto a capo di prevalersi con giudizio e destrezza dell'oro dei loro abiti

vol. II Pag.967 - Da CENSORIALE a CENSURA (3 risultati)

è vero, ma gli ha cattivo giudizio ». bruno, 3-650: alcuni molesti

temperate e parziali biasimi aspri in un giudizio severissimo sul carattere, secondo il censore

, pericolosi). -censura dottrinale: giudizio pronunziato dall'autorità ecclesiastica competente sulla qualità

vol. II Pag.968 - Da CENSURABILE a CENTAURIDE (1 risultato)

più dall'acrimonia che da un sereno giudizio). caro, i-3: la

vol. II Pag.973 - Da CENTOCAPI a CENTOMILA (1 risultato)

a pagare un tanto per cento secondo il giudizio di chi riceve, sempre mai pare

vol. II Pag.978 - Da CENTROATTACCO a CENTUPLICATO (1 risultato)

e liti, che s'appartenevano al giudizio centumvirale, cioè de'cento uomini.

vol. II Pag.981 - Da CEPPO a CERA (1 risultato)

facilità piegare l'un dopo l'altro al giudizio di alcuni pochi, i quali ci

vol. II Pag.982 - Da CERA a CERA (1 risultato)

... esporlo al consiglio e giudizio di quelli, ch'esso aveva per

vol. II Pag.987 - Da CERCA a CERCAMENTO (1 risultato)

9-17: fallace e strano / sorge il giudizio che la mente porta, / ché

vol. II Pag.998 - Da CEREBRALISMO a CERESINA (1 risultato)

gazzarra sulla gran piazza d'armi del giudizio. svevo, 2-459: per quanto non

vol. III Pag.7 - Da CERVATO a CERVELLO (1 risultato)

intelligenza limitata, a uno scarso giudizio, o anche a una mente capric

vol. III Pag.8 - Da CERVELLO a CERVELLO (10 risultati)

: intelletto, mente, ragione; giudizio, senno, di- scernimento; memoria

ma la donna bisognava che avesse il giudizio nelle mani,... e

vertigini. -al figur.: operare senza giudizio; uscire di senno. poliziano

il cervello a rimpedulare: non aver giudizio. boccaccio, 8-50: tu menti

non aver criterio, essere di poco giudizio, di scarsa intelligenza. boccalini,

passero, di grillo: avere scarso giudizio, essere di poca intelligenza.

: essere pieno di discernimento, aver giudizio; essere prudente e abile; agire

, fuori di cervello: privo di giudizio, di intelligenza. gelli, iii-13

cervello: a ragion veduta, con giudizio. -far le cose con poco cervello

gira. -in cervello: con giudizio, con discernimento. cellini, 1-84

vol. III Pag.9 - Da CERVELLO a CERVELLO (8 risultati)

il cervello a partito: fargli mettere giudizio. - anche: confondergli la mente,

mettere il cervello a partito: mettere giudizio. firenzuola, 19: se quelli

-porre il cervello in posa: mettere giudizio. firenzuola, 987: ché tempo

: togliere il discernimento, il retto giudizio, la ragione. chiabrera, 487

cervello a qualcuno: fargli perdere il giudizio, confondergli le idee, annebbiargli la

persona con riguardo all'intelligenza, al giudizio, all'indole, alle inclinazioni,

-cervello di gatta: persona di poco giudizio, di scarsa intelligenza. machiavelli

più ne adoperi: chi ha più giudizio, deve usarlo anche per chi ne ha

vol. III Pag.10 - Da CERVELLONE a CERVIDI (1 risultato)

; persona poco intelligente, priva di giudizio. buonarroti il giovane, 10-957:

vol. III Pag.29 - Da CHE a CHE (2 risultati)

, le hanno esaminate con un libero giudizio, uno solo, ch'io sappia,

, iii-8: anche quello, che poco giudizio! ha moglie, una giovine di

vol. III Pag.40 - Da CHI a CHI (1 risultato)

a chi considera quelle storie con buono giudizio, li cittadini popolari essere stati più

vol. III Pag.45 - Da CHIAMARE a CHIAMARE (1 risultato)

attività (e anche secondo un preciso giudizio: filosofico, morale, politico,

vol. III Pag.46 - Da CHIAMARE a CHIAMATA (3 risultati)

. -chiamare in causa: in giudizio. - al figur.: invitare

si spinga avanti. -chiamare in giudizio: citare davanti ai giudici, in

addurre prove sicure e documentate di un giudizio, dell'impostazione di una questione storica

vol. III Pag.48 - Da CHIANO a CHIAPPARE (1 risultato)

salti, fatti con comodo e con giudizio, per non giungere strafelati. nievo,

vol. III Pag.51 - Da CHIARIA a CHIARIFICAZIONE (1 risultato)

. figur. lucidità della mente, del giudizio; argomento, prova evidente, convincente

vol. III Pag.52 - Da CHIARIGIONE a CHIARIRE (1 risultato)

da un'idea sbagliata, da un giudizio erroneo. chiaro davanzali, ii-376:

vol. III Pag.56 - Da CHIARO a CHIARO (1 risultato)

(le idee, le opinioni, un giudizio, un argomento); perspicuo,

vol. III Pag.58 - Da CHIAROSCURALE a CHIASSARE (1 risultato)

di non fidarsi in tutto al proprio giudizio, per quanto acuto. 3

vol. III Pag.68 - Da CHICCHIEBICHIACCHI a CHIEDERE (2 risultati)

etti, 1-70: voglio col mio giudizio giudicare anche il giudizio degli altri,

voglio col mio giudizio giudicare anche il giudizio degli altri, e giudicarlo severamente,

vol. III Pag.74 - Da CHIESTO a CHILIFERO (1 risultato)

di gesù cristo sulla terra dopo il giudizio universale per regnarvi con i suoi eletti

vol. III Pag.88 - Da CHIOSA a CHIOSTRA (1 risultato)

delle eterne chiostre: il giorno del giudizio. tasso, 6-i-16: quale

vol. III Pag.109 - Da CIANCIATA a CIANCIUME (1 risultato)

. grazzini, 3-2-4: dal vero giudizio si parte / quei, che di donna

vol. III Pag.112 - Da CIAPPA a CIARLARE (1 risultato)

la sua moglie è una ciaramella senza giudizio, piena di superbiaccia. 2

vol. III Pag.130 - Da CIECOLINA a CIELO (1 risultato)

risolverla alla cieca, fidandosi di un giudizio di dio che per quei casi doveva

vol. III Pag.131 - Da CIELO a CIELO (1 risultato)

e anche per anni fi giorno del loro giudizio quasi universale. 5. il sistema

vol. III Pag.133 - Da CIESA a CIFRA (1 risultato)

e per conseguenza soggetti ad esame e giudizio: i secondi affatto insignificanti e arbitrari

vol. III Pag.137 - Da CIGNONE a CIGOLARE (1 risultato)

colpa a colpa scerner l'orbo / giudizio, a cui non mostra il sol

vol. III Pag.139 - Da CILICIO a CILINDRATO (1 risultato)

-le porterete come un cilizio grave del giudizio di dio, -come un peso che

vol. III Pag.154 - Da CINGERE a CINGHIA (1 risultato)

una persona: accusarla, portarla in giudizio. -cingere di viltà qualcuno: accusarlo

vol. III Pag.168 - Da CIOFO a CIONDOLARE (2 risultati)

una, dichiarativa l'altra! ma il giudizio 0 dove l'ha certa gente?

caffè] a precipizio / mostra aver poco giudizio. magalotti, 19-38: il sitibondo

vol. III Pag.188 - Da CIRCOSPETTAMENTE a CIRCOSTANTE (1 risultato)

onesto, e da tale maturità di giudizio che i consigli suoi non fussino spesso stati

vol. III Pag.189 - Da CIRCOSTANZA a CIRCOSTANZIALE (1 risultato)

lia, giacché le donne non hanno giudizio in quelle circostanze, e non si

vol. III Pag.197 - Da CISTULA a CITARISTA (6 risultati)

citare, tr. chiamare in giudizio, davanti a un magistrato (

e all'uopo si potrà citarlo in giudizio. verga, 4-188: « guarda!

ne sia accorto! lo citerò in giudizio!... una citazione nera come

, per fame qui causa, e giudizio. redi, 16-vii-158: potrei citar qui

s'attiene, quasi diffidando del suo proprio giudizio. p. verri, i-133

al figur. * chiamare in giudizio, accusare '(e anche 'convocare

vol. III Pag.198 - Da CITARISTICO a CITERIORE (6 risultati)

e), agg. chiamato in giudizio. livio volgar., ii-1-262

salvini, 39-v-55: molto e raffinato giudizio per iscerre ci vuole le proprie e

citazióne, sf. dir. chiamata in giudizio; atto formale in cui tale

cui tale chiamata è contenuta. -nel giudizio civile: invito rivolto dall'attore al convenuto

in contraddittorio fra le parti; nel giudizio penale: ordine di comparire nel tempo

fame d'ognuno un fascio, senza giudizio e senza scelta, è forte da biasimare

vol. III Pag.212 - Da CIVILE a CIVILE (1 risultato)

di un tribunale registravano i ricorsi in giudizio. leggi di toscana, 6-38:

vol. III Pag.221 - Da CLASSICO a CLATRO (2 risultati)

toglie che siano affatto legittimi così il giudizio empirico del bello come un'estetica o

a un candidato, per esprimere il giudizio sulla sua preparazione. pascoli,

vol. III Pag.228 - Da CLIMA a CLIMENO (1 risultato)

via via, e il criterio di giudizio diviene diverso da quello dell'appartenenza a

vol. III Pag.236 - Da COAGULATIVO a COALIZZARE (1 risultato)

fare con tutte esse davanti, un intero giudizio della causa. 4. ant

vol. III Pag.242 - Da COCCHIUMATO a COCCINELLA (2 risultati)

, si dice di chi non ha giudizio e non fa bene i fatti suoi.

pappa, dicesi di chi non ha giudizio e non fa bene i fatti suoi.

vol. III Pag.262 - Da COGITATIVO a COGLIERE (1 risultato)

perché ella è aiutata nel far tal giudizio da 'l discorso della ragione, cogitativa.

vol. III Pag.265 - Da COGLIONELLA a COGNAZIONE (1 risultato)

come di tale non ne posso fare giudizio alcuno; s'è una coglioneria, scusatene

vol. III Pag.266 - Da COGNITÉZZA a COGNIZIONE (1 risultato)

ne'corpi, sogliamo spesso delle divine dare giudizio. savonarola, iii-x: e però

vol. III Pag.268 - Da COGNOMINARE a COINCIDENZA (1 risultato)

: il rapporto di analogia tra il giudizio e la coscienza morale si fa, nell'

vol. III Pag.271 - Da COLABILITÀ a COLARE (1 risultato)

fatto apposta, come se ci avessero il giudizio dei cristiani. pasolini, 3-39:

vol. III Pag.297 - Da COLLO a COLLO (1 risultato)

; e la sua figliuola ha meno giudizio di lui, che gli fa spendere

vol. III Pag.299 - Da COLLOCATO a COLLOQUIO (2 risultati)

modo, che gli spazi sieno concordi al giudizio dell'occhio. milizia, ii-281:

, che gli spazi sieno concordi al giudizio dell'occhio, cioè che il campo sia

vol. III Pag.325 - Da COLPO a COLPO (1 risultato)

la conveniente dose d'un poco di giudizio e di discrezione, si può esser certo

vol. III Pag.326 - Da COLPO a COLPO (1 risultato)

, occhiata rapida. -al figur.: giudizio rapido, che abbraccia in pochi istanti

vol. III Pag.338 - Da COMANDARE a COMANDARE (1 risultato)

delle categorie che sono l'altro elemento del giudizio.

vol. III Pag.339 - Da COMANDARE a COMANDATORE (1 risultato)

il che di rado tocca a chi ha giudizio, / io manderei costoro un po'

vol. III Pag.345 - Da COMBATTO a COMBINARE (2 risultati)

o sette individui dotati di un senno, giudizio, gusto e cultura, da non

awisi se anche costà si combina questo giudizio. parini, 638: questi tre

vol. III Pag.356 - Da COMISTIONE a COMITIVA (1 risultato)

.. gli bisbigliò di nuovo: « giudizio; fate a mio modo: andate

vol. III Pag.357 - Da COMITO a COMMA (1 risultato)

altri, discorrendola con un rugnar di giudizio ischifo del punto fermo e della coma

vol. III Pag.362 - Da COMMENDATORE a COMMENSURABILE (2 risultati)

che doveva fare le gran trombe der giudizio, a soffiallo, aveva l'aria,

per questo capo, commendevole sarebbe il giudizio di questo scrittore, che fece scelta di

vol. III Pag.364 - Da COMMENTATORE a COMMERCIABILITÀ (1 risultato)

, ecc.). 6. giudizio su fatti e parole, in genere malevolo

vol. III Pag.371 - Da COMMIATAMENTO a COMMINARE (1 risultato)

, accompagnato da un « e abbiamo giudizio *, ch'era la formola di commiato

vol. III Pag.373 - Da COMMISSARIO a COMMISSIONE (1 risultato)

formi dabile a tutti il giudizio estremo, saranno senza dubbio i

vol. III Pag.380 - Da COMODINO a COMODO (1 risultato)

uso. magalotti, 9-2-183: forma di giudizio, a mio credere comodissima, perché

vol. III Pag.388 - Da COMPARABILE a COMPARATIVO (1 risultato)

non è nostra intenzione di confutare un tal giudizio, né di far l'apologià dell'

vol. III Pag.391 - Da COMPARISCENTE a COMPARSA (5 risultati)

. presentarsi a un tribunale, a un giudizio (come parte, imputato, accusatore

23-170: noi promettiamo di comparire in giudizio, e rappresentarci a'giudici. sarpi,

o, citato, viene a rispondere in giudizio. giov. cavalcanti, 175:

con cui le parti (in un giudizio civile) o l'imputato (in un

civile) o l'imputato (in un giudizio penale) o il testimone si presentano

vol. III Pag.402 - Da COMPETENTEMENTE a COMPETERE (4 risultati)

chiaramente provato che... il giudizio del popolo è conforme alla ragione, ed

unico che sia competentissimo a dare un giudizio in materia di produzioni teatrali. pascoli

la loro impressione potesse non collegare col giudizio dei competenti, cercavano con gli occhi

averne legittima giurisdizione ', e 'portar giudizio in modo autorevole '.

vol. III Pag.403 - Da COMPETITIVO a COMPIACENZA (3 risultati)

in giudice della lite; forma di giudizio, a mio credere, comodissima..

il male è, che una forma di giudizio così pettorale non compete così a ogni

foro... chi in un giudizio riporti i voti favorevoli di più giudici,

vol. III Pag.405 - Da COMPIACEVOLE a COMPIANGERE (1 risultato)

: amore alla tua volontà, al tuo giudizio, al tuo genio, al compiacimento

vol. III Pag.407 - Da COMPIERE a COMPIETA (1 risultato)

purg., 6-38: ché cima di giudizio non s'avvalla / perché foco d'

vol. III Pag.408 - Da COMPIETARE a COMPIMENTO (2 risultati)

: avere chiarezza di idee, retto giudizio. panciatichi, 27: tutti scorgevamo

lator dell'estratto sia stato di poco giudizio. tommaseo [s. v

vol. III Pag.412 - Da COMPLACIBILITÀ a COMPLESSIONATO (1 risultato)

il critico, a complemento del suo giudizio, non offre né rifacimenti intuitivi né equivalenti

vol. III Pag.413 - Da COMPLESSIONE a COMPLESSO (1 risultato)

senza discendere ai particolari. -il * giudizio complessivo 'può e deve risultare dall'

vol. III Pag.422 - Da COMPOSITO a COMPOSIZIONE (1 risultato)

uniformarsi alla legge, ed il suo giudizio ha il carattere d'una vera sentenza.

vol. III Pag.424 - Da COMPOSTA a COMPOSTO (1 risultato)

toglie che siano affatto legittimi così il giudizio empirico del bello come un'estetica o

vol. III Pag.429 - Da COMPRENDIBILE a COMPRENSIBILITÀ (1 risultato)

ideale onde la vita si copre naturalmente al giudizio degli uomini; e credendo indagare la

vol. III Pag.433 - Da COMPROMESSO a COMPROMETTERE (1 risultato)

un contratto di compromesso per rimettere al giudizio di un arbitro la risoluzione di una

vol. III Pag.434 - Da COMPROMISSARIO a COMPULSARE (3 risultati)

* mettere '): * deferire al giudizio di un arbitro'; per i nn

. (compròvo; stringere a comparire in giudizio. ant. compruòvo). dimostrare

compulsare, tr. ant. citare in giudizio, co

vol. III Pag.435 - Da COMPULSATO a COMPUNZIONE (2 risultati)

significato di 'costringere a produrre in giudizio i documenti compulsato (part

per compulso: quando, in un giudizio, una delle due parti chiedeva che

vol. III Pag.437 - Da COMPUTISTICO a COMUNALMENTE (1 risultato)

3. raro. generico (un giudizio, un complimento). marino,

vol. III Pag.440 - Da COMUNE a COMUNE (3 risultati)

. -anche: buon senso, retto giudizio. lorenzo de'medici, 64:

, 251: il senso comune è un giudizio senz'alcuna riflessione, comunemente sentito da

all'unanimità (un accordo, un giudizio, un voto, una deliberazione,

vol. III Pag.446 - Da COMUNICATIVA a COMUNICAZIONE (1 risultato)

quella forza d'immaginazione, e quel giudizio che fa astrarre [il dotto] interamente

vol. III Pag.454 - Da CONCAVARE a CONCEDERE (1 risultato)

d. bartoli, 34-162: da cui giudizio [dei sensi] le scuole più

vol. III Pag.458 - Da CONCEPIRE a CONCEPIRE (1 risultato)

molti alla teoria avesse prevenuto il loro giudizio contro un componimento, che l'autore non

vol. III Pag.459 - Da CONCEPITO a CONCERTARE (1 risultato)

19-413: ispesse volte interviene per giusto giudizio di dio, che volendo uccidere la creatura

vol. III Pag.462 - Da CONCESSIVO a CONCETTIZZANTE (1 risultato)

liberi da questi concettacci. 3. giudizio negativo, pessima opinione. fagiuoli,

vol. III Pag.463 - Da CONCETTIZZARE a CONCETTO (2 risultati)

e di male, nonché sul timore del giudizio altrui. -mera costruzione intellettuale, astrazione

emblemi. 9. opinione, giudizio, parere, ipotesi (formulata in

vol. III Pag.473 - Da CONCIONATORIO a CONCISO (2 risultati)

: a coloro che, non per giudizio, ma per senso grosso si governano solamente

concisa. manzoni, 1070: un giudizio uscito... da un vasto e

vol. III Pag.478 - Da CONCLUDIMENTO a CONCLUSIONE (1 risultato)

con essa, lavorando con serietà e giudizio. crusca [s. v

vol. III Pag.480 - Da CONCOCENTE a CONCORDANTE (1 risultato)

. redi, 16-ix-322: ci vuole il giudizio di operare secondo... la

vol. III Pag.483 - Da CONCORDEVOLE a CONCORDIA (1 risultato)

, con muover nell'istesso tribunale un giudizio di concordia, dalla maggior

vol. III Pag.487 - Da CONCORSUALE a CONCREATIVO (2 risultati)

veniva conferito nel tempio di giunone a giudizio di giovani scelti. panzini, iii-614

talenti e gli altri creditori comparsi nel giudizio del concorso universale formatosi in lucca [

vol. III Pag.492 - Da CONCUPISCIVO a CONDANNARE (3 risultati)

come un bisogno di cancellare con un giudizio suo proprio il giudizio di condanna, sia

cancellare con un giudizio suo proprio il giudizio di condanna, sia pur lieve,

legge (e si può anche riferire al giudizio di dio verso i peccatori);

vol. III Pag.493 - Da CONDANNATA a CONDANNATORIO (2 risultati)

la pena inflitta in seguito a un giudizio di condanna. giovanetti, i-80

. colletta, i-196: mantenuto il giudizio del truglio, anzi fatto più frequente,

vol. III Pag.494 - Da CONDANNAZIONE a CONDEGNO (3 risultati)

del vostro giudizio. io vi metto assolutamente alla testa

che dice s. bernardo, che a giudizio e testimonio di maggior condannazione ci

. pitti, 2-44: bastare a tal giudizio li principali magistrati; dove essendo qualità

vol. III Pag.495 - Da CONDELEGATO a CONDENSATORE (1 risultato)

le sottopongo di mero moto proprio al giudizio de'miei condelegati. =

vol. III Pag.499 - Da CONDITORE a CONDIZIONARE (1 risultato)

3. filos. ipotetico (giudizio, sillogismo, ecc.).

vol. III Pag.500 - Da CONDIZIONARIO a CONDIZIONE (2 risultati)

'. 6. filos. giudizio, sillogismo condizionato: ipotetico. rosmini

condizione, ciò che da filosofo di buon giudizio non si vorrà sostenere, riman tuttavia

vol. III Pag.510 - Da CONDURRE a CONDURRE (2 risultati)

di compassione, mescolandovi della paura del giudizio di dio, quando fosse bisogno a

gusto finissimo e una somma discrezione di giudizio. monti, 18-666: un saldo ei

vol. III Pag.516 - Da CONFERITO a CONFERMAMENTO (4 risultati)

. 5. ant. sottoporre al giudizio, al parere di qualcuno (l'

veniva conferito nel tempio di giunone a giudizio di giovani scelti. c. e.

in argomenti probabilissimi, non solo a giudizio mio, ma di molti geografi,

, agg. discusso, sottoposto al giudizio, al parere di qualcuno.

vol. III Pag.517 - Da CONFERMANTE a CONFERMARE (1 risultato)

più per la pubblica fama che per tuo giudizio, perché ti potresti ingannare, togliendo

vol. III Pag.521 - Da CONFESSIONALISMO a CONFESSIONE (1 risultato)

(1confessione stragiudiziale) o resa in giudizio { confession generale, ripigliata fin dalle

vol. III Pag.522 - Da CONFESSIONISTA a CONFESSORE (1 risultato)

che si è confessato colpevole (in giudizio). -anche nell'espressione: reo confesso

vol. III Pag.528 - Da CONFIDENZIALE a CONFIGURAZIONE (1 risultato)

cavalca, 10-299: cristo, nel giudizio, riformerà lo nostro corpo vile

vol. III Pag.529 - Da CONFINA a CONFINARIO (1 risultato)

stato, furono... senza giudizio, senza esame, come ad innocenti

vol. III Pag.536 - Da CONFORME a CONFORMITÀ (2 risultati)

chiaramente provato che... il giudizio del popolo è conforme alla ragione,

movidi due sentenze che, nello stesso giudizio, dònno menti che noi chiamiamo il riscatto

vol. III Pag.541 - Da CONFRONTAZIONE a CONFRONTO (5 risultati)

nell'operare a norma d'un retto giudizio formato dietro l'esame, o, come

occorreva che rendere più benevolo il mio giudizio sulle mie capacità di violinista. nelle

nelle arti in genere si sa che il giudizio sicuro risulta dal confronto. b.

se ora si ripiglia in esame il giudizio estetico della poesia per vederne il rapporto

il confronto portano a riconoscere che quel giudizio è nient'altro che una perfettissima affermazione

vol. III Pag.542 - Da CONFRUSTAGNO a CONFUSIONE (1 risultato)

un ragionamento, nella formulazione di un giudizio, ecc.); incertezza,

vol. III Pag.544 - Da CONFUTABILE a CONFUTARE (1 risultato)

è nostra intenzione di confutare un tal giudizio, né di far l'apologià dell'

vol. III Pag.553 - Da CONGIUNTIVITE a CONGIUNTO (1 risultato)

non può con la sensazione andar congiunto il giudizio che corregga la sensazione medesima. leopardi

vol. III Pag.559 - Da CONGRATULATORIO a CONGREGARE (1 risultato)

e come gli angioli in quel dì del giudizio discorreranno da ogni lato, e congregheranno

vol. III Pag.562 - Da CONGRESSUALE a CONGRUO (1 risultato)

giustificar sé od altrui con un nuovo giudizio? carducci, i-1124: pensano con gli

vol. III Pag.569 - Da CONNATURALE a CONNESSIONE (1 risultato)

tale e tanta sia la discrezione di giudizio in chi compone, ch'egli venga

vol. III Pag.578 - Da CONOSCITURA a CONQUIDERE (1 risultato)

'(forma di prova nel giudizio penale). = voce dotta

vol. III Pag.584 - Da CONSCRIVERE a CONSEGNA (1 risultato)

del regno italico hanno riportato l'onorevole giudizio che su la mia versione ha profferito

vol. III Pag.588 - Da CONSEGUITAMENTO a CONSENSO (4 risultati)

ironia il parlare che si fa del « giudizio popolare * e del « consenso generale

opere veramente poetiche, se per quel « giudizio popolare », per quel « consenso

s'intendesse, in realtà, il giudizio ideale e il consenso che si forma

); permesso, autorizzazione morale; giudizio favorevole, solidale; consentimento. g

vol. III Pag.589 - Da CONSENSUALE a CONSENTIRE (3 risultati)

, di comune accordo. -anche: per giudizio favorevole di tutti. machiavelli 6-6-521

giudici arbitrario;... mantenuto il giudizio del truglio, anzi fatto più frequente

parere, concordare; convenire in un giudizio, in un'opinione. monte

vol. III Pag.592 - Da CONSERVA a CONSERVARE (1 risultato)

anche per anni il giorno del loro giudizio quasi universale. = deriv.

vol. III Pag.596 - Da CONSETTAIOLO a CONSIDERARE (1 risultato)

quello che renderà formidabile a tutti il giudizio estremo, saranno senza dubbio i peccati

vol. III Pag.598 - Da CONSIDERATORE a CONSIDERAZIONE (2 risultati)

estens.: idea, pensiero, giudizio. dante, conv., iii-xn-3

. -sospesa considerazione: risposta, giudizio evasivo. garzoni, 1-779'fra

vol. III Pag.599 - Da CONSIDEREVOLE a CONSIGLIARE (1 risultato)

scoperto. 12. ant. giudizio, arbitrio. statuto de'mercanti di

vol. III Pag.600 - Da CONSIGLIARE a CONSIGLIERE (1 risultato)

è mal consiglierò, perché fa velo al giudizio. manzoni, 293: sollecito

vol. III Pag.602 - Da CONSIGLIO a CONSIGLIO (1 risultato)

fatto il sordo, reggendosi col semplice giudizio della natura. 18. riunione

vol. III Pag.603 - Da CONSIGLIO a CONSIGLIO (1 risultato)

della repubblica, e l'altro il giudizio. botta, 6-i-65: volete..

vol. III Pag.606 - Da CONSISTERE a CONSOLANTE (1 risultato)

. monti, iv-279: il giudizio che ne fa l'istituto cesareo è

vol. III Pag.617 - Da CONSUETUDINARIAMENTE a CONSULENTE (1 risultato)

che dà pareri, che esprime un giudizio su questioni controverse, di propria competenza

vol. III Pag.618 - Da CONSULENZA a CONSULTARE (2 risultati)

appetiti] alla consulta della ragione col retto giudizio, tentano ogni arte e ogni forza

un parere o un consiglio o un giudizio su questioni dubbie o importanti.

vol. III Pag.619 - Da CONSULTATIVO a CONSULTORE (2 risultati)

chiamata a dare il proprio parere o giudizio o consiglio su una materia di sua particolare

: pare che questa stessa facilità di giudizio spingesse l'oscillante pontefice a nominare una

vol. III Pag.631 - Da CONTANZA a CONTARE (1 risultato)

un gran consumo di spirito e di giudizio per farvi un giuoco villano della mia

vol. III Pag.632 - Da CONTARE a CONTARE (1 risultato)

, i-176: mi apparve giustissimo il giudizio di massimo d'azeglio, l'italia

vol. III Pag.659 - Da CONTINUO a CONTINUO (1 risultato)

consonanze procedere al medesimo passo che il giudizio della natura: la quale, propostale una

vol. III Pag.670 - Da CONTRADAIOLO a CONTRADDIRE (1 risultato)

un detto, ima proposizione, un giudizio, ecc.). rustico

vol. III Pag.671 - Da CONTRADDISTINGUERE a CONTRADDITTORIETÀ (1 risultato)

ii-476: bobby con quella prontezza di giudizio che lo contraddistingueva, faceva appunto trottare

vol. III Pag.672 - Da CONTRADDITTORIO a CONTRADDIZIONE (6 risultati)

processuale, secondo cui, perché un giudizio sia valido, tutte le parti interessate

anche sm., contraddittorio): giudizio che si fonda sul principio del contraddittorio

, fu così invidiato il suo valore dal giudizio de'greci, che [ecc.

x 1-131: secondo il mio poco giudizio, credeva che il persuadere, almeno a

po-poveri le vede, e il giorno del giudizio ve-verrà. 2. rapporto di

da lui medesimo abbastanza per citarlo in giudizio. cuoco, 1-23: eravi sempre

vol. III Pag.674 - Da CONTRAFFARE a CONTRAFFATTO (1 risultato)

chi crede che, facendo un giusto giudizio di sé, avrebbe di che gloriarsi,

vol. III Pag.681 - Da CONTRAPUGNANZA a CONTRARIETÀ (1 risultato)

argomenti contrari a un'opinione, un giudizio. -di opinioni, giudizi, fatti

vol. III Pag.696 - Da CONTRO a CONTROBATTERE (1 risultato)

io ho lungo tempo sospeso il mio giudizio, finché ho letto il prò e

vol. III Pag.707 - Da CONTROVENTO a CONTROVERTERE (1 risultato)

si fa di presente, ella a giudizio mio, si terminerà con poca soddisfazione

vol. III Pag.708 - Da CONTROVERTIBILE a CONTUMACE (2 risultati)

. e intr. esaminare, discutere in giudizio. = voce dotta, lat.

si rifiuta od omette di presentarsi in giudizio (e nel diritto romano e intermedio

vol. III Pag.709 - Da CONTUMACE a CONTUMACIA (4 risultati)

parte contumace; il non costituirsi nel giudizio civile o il non comparire all'udienza

all'udienza di apertura del dibattimento nel giudizio penale; rifiuto od omissione di pre

omissione di pre sentarsi in giudizio. -giudizio, processo in contumacia:

: pronunciata, in seguito a un giudizio in contumacia, contro la parte contumace

vol. III Pag.710 - Da CONTUMACIALE a CONTUMELIOSO (1 risultato)

proprio della contumacia; che riguarda il giudizio o la sentenza in contumacia. -

vol. III Pag.711 - Da CONTUNDENTE a CONTURBATO (2 risultati)

un'alterazione d'animo non permettendo un giudizio equanime. scala del paradiso

, conturba la mente ove è il giudizio, fa perdere la memoria d'ogni altra

vol. III Pag.717 - Da CONVENIMENTO a CONVENIRE (1 risultato)

arbitrio, se tutti convenghiamo che il giudizio umano è spesso infermo e agguatato continuamente

vol. III Pag.719 - Da CONVENO a CONVENTICOLA (3 risultati)

tr. dir. ant. citare in giudizio. fatti di cesare, 30:

un debole non lo possa convenire in giudizio, e convenendolo in casa sua propria

.. risposto... che il giudizio tra un letterato e uno infamatore arrogante

vol. III Pag.721 - Da CONVENTUALE a CONVENZIONALIZZARE (3 risultati)

. e sm. dir. citato in giudizio. d. bartoli, 2-2-345:

convenuto ', chi è chiamato in giudizio, il cui avversario dicesi 'attore'.

166: il convenuto deve costituirsi in giudizio a mezzo del procuratore, o personalmente

vol. III Pag.723 - Da CONVERGERE a CONVERSAZIONE (2 risultati)

che chiamano bon-ton, regola ivi il giudizio, le maniere, i discorsi, le

in molte altre, abbellito ed affinato il giudizio. conversatóre, agg. e

vol. III Pag.724 - Da CONVERSAZIONEVOLE a CONVERSIONE (1 risultato)

mala conversazione, pognamo che per divino giudizio faccia molti miracoli, non camperà però

vol. III Pag.726 - Da CONVERSO a CONVERTENZA (1 risultato)

il conto perso, / richiamar in giudizio un giorno fallo; / ma filinor

vol. III Pag.731 - Da CONVINCERE a CONVINZIONE (1 risultato)

perviene il giudice al termine di un giudizio attraverso un processo logico e psicologico in

vol. III Pag.732 - Da CONVITANTE a CONVITO (1 risultato)

nievo, 116: chi falla nel giudizio deve o rimediarvi colla convinzione nell'errore,

vol. III Pag.733 - Da CONVITTO a CONVIVENZA (1 risultato)

, 3-467: ogni regolato senso e svegliato giudizio, ogni persona discreta e men pertinace

vol. III Pag.735 - Da CONVOCATORE a CONVOLGERE (1 risultato)

. gli bisbigliò di nuovo: « giudizio; fate a mio modo: andate raccolto

vol. III Pag.739 - Da COOPERATIVISMO a COORDINATO (1 risultato)

o per altre cause non può, a giudizio del vescovo, provvedervi adeguatamente da solo

vol. III Pag.748 - Da COPIA a COPIARE (1 risultato)

essere numerati e bollati, per fare in giudizio autorità. guerrazzi, i-63: la

vol. III Pag.756 - Da COPRIRE a COPRIRE (1 risultato)

onde la vita si copre naturalmente al giudizio degli uomini. carducci, 57: il

vol. III Pag.758 - Da COPULANTE a CORA (6 risultati)

predicativo, quando, nella formulazione del giudizio, si afferma che il predicato conviene

rosmini, xxii-55: la copula d'ogni giudizio si riduce al verbo * essere '

importanza ha l'altra disputa, se il giudizio definitorio sia da analizzare in soggetto,

. log. unire, nella formulazione del giudizio, il soggetto al predicato (e

che passa tra i vari termini del giudizio e del ragionamento. rosmini, xxii-236

per l'appunto sulla concezione empirica del giudizio come copulazione di un soggetto con un

vol. III Pag.765 - Da CORBELLATA a CORBELLO (1 risultato)

; e la sua figliuola ha meno giudizio di lui, che gli fa spendere l'

vol. III Pag.774 - Da CORDIALMENTE a CORDXNIERA (1 risultato)

7iii- 443: non sapeva io che giudizio formarne: quando eccoti scoprirsi il vero

vol. III Pag.795 - Da CORO a COROLLA (1 risultato)

, corografo e architetto di più sublime giudizio. = voce dotta, lat.

vol. III Pag.806 - Da CORPO a CORPO (1 risultato)

. salvini, 39-v-55: molto e raffinato giudizio per iscerre ci vuole le proprie e

vol. III Pag.807 - Da CORPO a CORPO (1 risultato)

, ecc.). il giudizio che hanno testé pronunziato i nostri periti

vol. III Pag.813 - Da CORPUTO a CORREDO (1 risultato)

ma serve strettamente all'analisi e al giudizio. e. cecchi, 6-112: con

vol. III Pag.814 - Da CORREGGENTE a CORREGGERE (2 risultati)

forme a verità (un'opinione, un giudizio, una de'nostri peccati. narrazione

l'età robusta, / che stagiona il giudizio e i sensi acqueta, / e

vol. III Pag.824 - Da CORRERE a CORRERE (1 risultato)

fretta, o senza prudenza, senza giudizio. n. capponi, 1-80:

vol. III Pag.825 - Da CORRERE a CORRERE (1 risultato)

iii-8: anche quello, che poco giudizio! ha moglie, una giovine di garbo

vol. III Pag.826 - Da CORRERIA a CORRETTO (1 risultato)

3-203: conviene che gli abbia un giudizio chiaro, una intenzion retta, il

vol. III Pag.828 - Da CORRIA a CORRIDERE (2 risultati)

(di un'opinione, di un giudizio, di un'affermazione, di un calcolo

degli uomini riesciranno, se dallo sperimentato giudizio vostro e savio discernimento l'adequata correzione

vol. III Pag.839 - Da CORROMPIBILE a CORROSO (1 risultato)

ingegno, un'opera critica, un giudizio, ecc.). bruno,

vol. III Pag.840 - Da CORROTTAMENTE a CORROTTO (2 risultati)

: malignità di coloro ch'hanno il giudizio o l'appetito corrotto. alfieri,

o parte di esso, anche un giudizio, un'interpretazione, ecc.)

vol. III Pag.864 - Da CORTIGIANIA a CORTILE (1 risultato)

pareggia di cortigiania, di vertù e di giudizio monsignor valerio, compito gentil'uomo?

vol. III Pag.867 - Da CORTO a CORTO (1 risultato)

donne hanno i capelli lunghi ed il giudizio corto. 16. ant. e

vol. III Pag.873 - Da COSA a COSA (1 risultato)

. sassetti, 54: vedete dove a giudizio mio tendeva la cosa del banchetto,

vol. III Pag.880 - Da COSCIENZA a COSCIENZA (3 risultati)

più il significato di norma suprema di giudizio etico, o, più semplicemente,

. -nel linguaggio teologico, atto di giudizio intellettuale (informato dai principi morali della

speculazione. -foro della coscienza: il giudizio della coscienza. garzoni, 1-546:

vol. III Pag.882 - Da COSCIENZIALISMO a COSCO (2 risultati)

esperta, attenta, di coscienza e giudizio, e sopra tutto che non abbia griltin

decisione): essere rimessa al suo giudizio. statuto dei mercanti di calimala,

vol. III Pag.890 - Da COSPESSATO a COSPICUAMENTE (1 risultato)

e al tuo cospetto, / nel giudizio di dio, nella mia spada / la

vol. III Pag.901 - Da COSTITUIRE a COSTITUITO (2 risultati)

. -anche al figur. -costituirsi in giudizio: presentarsi per la prima volta davanti

l'avversaria che si costituisce personalmente in giudizio. manzoni, 814: gli fu

vol. III Pag.904 - Da COSTITUZIONE a COSTO (1 risultato)

? 13. dir. costituzione in giudizio: l'atto con cui la parte

vol. III Pag.906 - Da COSTOLAME a COSTRETTO (1 risultato)

a stuzzicarmi, perché le dessi il mio giudizio, circa il disegno e le sorti

vol. III Pag.913 - Da COSTUME a COSTUME (1 risultato)

: il qual atto sì cortese e giudizio cori benigno di uomo per altro nel

vol. III Pag.917 - Da COTECHINO a COTICA (1 risultato)

ma era un solenne maestro, aveva giudizio retto, gusto squisito, amore grande

vol. III Pag.918 - Da COTICONE a COTOGNA (1 risultato)

cèto1, sm. ant. pensiero, giudizio, proposito, divisamente. dante

vol. III Pag.932 - Da CRANIO-CEREBRALE a CRAPULA (2 risultati)

detti anche terzi molari o denti del giudizio). tramater [s.

4 denti della sapienza 'o 4 del giudizio '. = voce dotta,

vol. III Pag.941 - Da CREDENZA a CREDENZA (1 risultato)

effetto sui miei studi. 2. giudizio, parere, avviso. -a mia credenza

vol. III Pag.945 - Da CREDERE a CREDERE (1 risultato)

doppia. 16. sostant. giudizio, opinione, parere. -a mìo

vol. III Pag.963 - Da CRESIMALE a CRESPELLO (1 risultato)

. 5. figur. confermare un giudizio su una persona, un'istituzione,

vol. III Pag.968 - Da CRETONCINO a CRIBRO (1 risultato)

sia passato per lo finissimo cribro del giudizio... del signor keplero,

vol. III Pag.970 - Da CRIMINALE a CRIMINALISTICA (1 risultato)

-tribunale, processo, causa, azione, giudizio criminale; penale. -manicomio criminale:

vol. III Pag.971 - Da CRIMINALISTICO a CRINATURA (1 risultato)

avv. per via penale, in giudizio penale, davanti a giudice o tribunale

vol. III Pag.974 - Da CRIOANESTESIA a CRIPTOFITA (1 risultato)

pur essendo in realtà tale (nel giudizio degli avversari politici o a una considerazione

vol. III Pag.976 - Da CRISIDE a CRISMA (1 risultato)

, dal gr. xptoit; * giudizio, sentenza, fase decisiva nel decorso

vol. III Pag.978 - Da CRISOLOGIA a CRISTALLAZIONE (1 risultato)

che più facilmente le suà- dono al giudizio. = voce dotta, gr.

vol. III Pag.984 - Da CRISTIANO a CRISTIANO-SOCIALE (1 risultato)

fatto apposta, come se ci avessero il giudizio dei cristiani. panzini, iii-109:

vol. III Pag.985 - Da CRISTO a CRITERIO (4 risultati)

il male); regola, strumento di giudizio. galileo, 3-1-288: per

e di riprodurre lo abbandona anche il giudizio critico, il criterio. egli non

sconfitte anch'esse fuori di ogni possibilità di giudizio, come tra giuocatori d'azzardo col

attività, norma che determina un qualsiasi giudizio o scelta; intendimento, valutazione in

vol. III Pag.986 - Da CRITERIOLOGIA a CRITICA (2 risultati)

, ecc.). -anche: il giudizio con cui si esprime il risultato dell'

elementi stilistici per la descrizione e il giudizio: critica stilistica', o tendere alle distinzioni

vol. III Pag.987 - Da CRITICABILE a CRITICO (6 risultati)

esprimere le proprie osservazioni, il proprio giudizio (su un'opera artistica, scientifica

ancora; poiché nella 4 critica del giudizio 4 parlando de'giudizi nostri circa il

e di riprodurre lo abbandona anche il giudizio critico, il criterio. bocchelli,

dare o inserire nel suo giornale un giudizio critico su quel mio terzo tomo delle

medici. marino, vii-314: il giudizio de'morbi con maggiore evidenza ne'settimi

dies decretorii ', ne'quali si fa giudizio del male. de'moderni vi ha

vol. III Pag.988 - Da CRITICO a CRITTOGRAFICO (1 risultato)

giudico ': cfr. xptou; * giudizio '). crìtico2,

vol. III Pag.991 - Da CROCCHIARELLA a CROCE (1 risultato)

sette individui dotati di un senno, giudizio, gusto e cultura, da non credersi

vol. III Pag.1004 - Da CROIO a CROLLARE (1 risultato)

altri, discorrendola con un rugnar di giudizio ischifo del punto fermo e della coma?

vol. III Pag.1058 - Da CUORE a CUORE (1 risultato)

parte l'affetto), previsione (del giudizio, dell'opinione). dante

vol. III Pag.1060 - Da CUORIFORME a CUPIDIGIA (1 risultato)

di dominio: e contiene un implicito giudizio morale fortemente negativo: a indicare una

vol. III Pag.1063 - Da CUPO-CUPO a CUPOLA (1 risultato)

ora estrema, dell'eternità, del giudizio. bocchelli, 1-iii-146: ecco riformarsi

vol. III Pag.1069 - Da CURARICO a CURATELA (1 risultato)

la tutela, l'incapace chiamato in giudizio e privo di rappresentante, ecc.

vol. III Pag.1072 - Da CURIALE a CURIOSAMENTE (1 risultato)

, e all'uopo si potrà citarlo in giudizio, 0 andare intesi colla curia.

vol. IV Pag.8 - Da DAN-DAN a DANNARE (1 risultato)

/ come giudicherà contro al primiero / giudizio? colletta, iii-49: da un

vol. IV Pag.9 - Da DANNARE a DANNARE (1 risultato)

caldezza del comporre, e quello dal giudizio. tassoni, viii2- 43: fate

vol. IV Pag.16 - Da DANNUNZIEGGIARE a DANTISTA (1 risultato)

santo di pisa la morte e il giudizio furon di andrea, l'inferno di

vol. IV Pag.21 - Da DAPPOCAMENTE a DAPPOI (1 risultato)

. rosa, 152: del giudizio uman la dappocaggine / talor balza all'

vol. IV Pag.23 - Da DAPPRINCIPIO a DARDO (1 risultato)

s'incama nel linguaggio ed esiste come giudizio definitorio. deledda, i-374: a poco

vol. IV Pag.26 - Da DARE a DARE (1 risultato)

si danno, molto più a mio giudizio stanno per nuocere alla libertà. beccari,

vol. IV Pag.27 - Da DARE a DARE (2 risultati)

deliberato di dare in una causa quel giudizio, che più loro piaceva, lo facevano

il numero delle commissioni destinate a dar giudizio sui tanti prodotti mandati all'esposizione.

vol. IV Pag.28 - Da DARE a DARE (1 risultato)

un segnale); formulare (un giudizio). giamboni, 20: sopra

vol. IV Pag.29 - Da DARE a DARE (1 risultato)

al proprietario. -presentare in giudizio (testimoni). esopo volgar.

vol. IV Pag.34 - Da DARE a DARE (2 risultati)

[cartello]: qui si vende giudizio; / nell'altro: qui memoria si

altro. rosa, 152: del giudizio uman la dappocaggine / talor balza all'

vol. IV Pag.39 - Da DATISMO a DATO (1 risultato)

. -emanato, pronunciato (un giudizio, una sentenza). capellano

vol. IV Pag.40 - Da DATO a DATOLITE (3 risultati)

basa per formulare un'ipotesi o un giudizio nei confronti di una persona, di

e possono anche servir di guida nel giudizio che si debba fare della pena di

, né il bisogno di fare un tal giudizio. 3. dato di fatto

vol. IV Pag.45 - Da DAVANTINO a DAVANZALE (1 risultato)

. 6. figur. nel giudizio di, nelfopinione di. diodati [

vol. IV Pag.55 - Da DEBITO a DEBITO (1 risultato)

di mille fiorini con tale che per giudizio universale lo aveva giuntato, avendo reputazione

vol. IV Pag.58 - Da DEBOLE a DEBOLE (2 risultati)

di coerenza interiore; incapace di sicuro giudizio e decisione, irresoluto; poco saldo

meglio che il mio debile e triviale giudizio. manzoni, 418: il carattere e

vol. IV Pag.59 - Da DEBOLE a DEBOLE (1 risultato)

, modesto (un parere, un giudizio). bartolomeo da s. c

vol. IV Pag.62 - Da DEBOLEZZA a DEBOLEZZA (1 risultato)

confidato di troppo nella debolezza del mio giudizio non mi debbe scusar per verun conto

vol. IV Pag.69 - Da DECANIA a DECANTARE (2 risultati)

al decano degl'inquisitori, che un terribile giudizio sarebbe fatto al tribunale di dio.

proprio punto di vista, il proprio giudizio). busenello, ii-103: la

vol. IV Pag.76 - Da DECHIARARE a DECIDERE (3 risultati)

causa, ecc.); pronunciare un giudizio conclusivo su una questione; risolvere.

. prendere una risoluzione; esprimere un giudizio; dare un parere. caro,

non oseremo dire se abbia molto maggior giudizio chi adottando per legittime le tragedie dei

vol. IV Pag.77 - Da DECIDUA a DECIFRARE (1 risultato)

, derimerla ', quindi 4 decidere un giudizio, prendere una risoluzione '.

vol. IV Pag.81 - Da DECIMOLA a DECISO (3 risultati)

: chi scrive protesta dunque, che il giudizio, che dall'attenta considerazione de'fatti

lite, ecc.) emanando un giudizio definitivo; conclusione, soluzione.

formar poi d'accordo con esso seco un giudizio decisivo. muratori, 7-v-101: ancor

vol. IV Pag.82 - Da DECISORE a DECLAMATO (1 risultato)

'che nello stesso luogo della lite o giudizio si debba giudicare in ciò che riguarda

vol. IV Pag.84 - Da DECLARATORIO a DECLINARE (1 risultato)

degradazione. 2. scadimento nel giudizio, nell'apprezzamento. -declassamento di titoli

vol. IV Pag.87 - Da DECLINATO a DECLINATORIO (2 risultati)

dovrebbe bastare a persuadere ogni più renitente giudizio. baldinucci, 2-4-208: un altro

cose le quali riguardano l'ordine del giudizio per impedirne la terminazione e per tenere

vol. IV Pag.88 - Da DECLINAZIONALE a DECLINO (1 risultato)

potrei allegare l'eccezione declinatoria di questo giudizio. dizionario del commercio, iii-1245:

vol. IV Pag.90 - Da DECLIVOTERAPIA a DECOMBENTE (1 risultato)

. barbara, con molta diligenza e giudizio lavorata. segneri, iv-151: fu su

vol. IV Pag.95 - Da DECORAZIONE a DECORO (1 risultato)

il decoro, suole appellarsi dilicatezza di giudizio, pregio ben raro, ma necessario

vol. IV Pag.99 - Da DECOTTORE a DECREPITEZZA (1 risultato)

e conviene con una certa discrezione di giudizio osservare la lunghezza dei denti, i

vol. IV Pag.104 - Da DECRETORIO a DECUMANO (2 risultati)

la prudenza consultativa, in quanto contiene il giudizio e il decreto: e quest'ultimo

la volizione] tre atti, il * giudizio appre- ziativo ', 1'* istinto

vol. IV Pag.112 - Da DEDUZIONE a DEFALCAZIONE (2 risultati)

per evitare una sequela di errori di giudizio, che tutti nascono dalla confusione delle

che si deduce da una verità generale; giudizio che si dà sulla base di un

vol. IV Pag.113 - Da DEFALCO a DEFERENTE (2 risultati)

magalotti, 9-2-183: forma di giudizio, a mio credere, comodissima,

per rispetto, per stima, al giudizio, all'autorità altrui.

vol. IV Pag.114 - Da DEFERENTECTOMIA a DEFIBRAZIONE (4 risultati)

a persona o all'autorità, al giudizio o all'opinione di quella. ferd.

e con una certa giusta deferenza al giudizio, che ne ha fatto l'antichità.

. rimettersi, condiscendere, consentire al giudizio, ai consigli, alla volontà altrui (

competenza, alla volontà altrui, al giudizio di un'autorità giudiziaria. bocchelli

vol. IV Pag.117 - Da DEFINITAMENTE a DEFINITO (1 risultato)

definitiva. sarpi, vi-2-66: ogni giudizio criminale ha tre parti: la cattura

vol. IV Pag.118 - Da DEFINITORE a DEFISSO (1 risultato)

posizione; risoluzione di una controversia; giudizio. cavalca, 19-269: e poi

vol. IV Pag.122 - Da DEFORME a DEFORME (1 risultato)

, ii-80: ella, del cui giudizio si sono i prencipi grandi, i generali

vol. IV Pag.131 - Da DEGNO a DEGRADAMENTO (1 risultato)

possibile. 10. giusto (un giudizio, una sentenza); onorevole (

vol. IV Pag.137 - Da DEITRINIFORME a DELAZIONE (1 risultato)

la sorella, il figliuolo traeva in giudizio il padre innocente. alfieri, 1-252:

vol. IV Pag.138 - Da DELEBILE a DELEGATO (1 risultato)

comparizione delle parti per la prosecuzione del giudizio. -delega legislativa: devoluzione dell'

vol. IV Pag.142 - Da DELIACO a DELIBERANZA (6 risultati)

ma non deliba veruna parte del mio giudizio. banti, 8-21: uditi gli

sentenza: sottoporre una sentenza straniera al giudizio di delibazione al fine di attribuire a

che è stato reso esecutivo mediante un giudizio di delibazione (la sentenza di un

ronda. 2. dir. giudizio di delibazione (anche solo delibazione)

civile [1865], 942: il giudizio di delibazione è promosso con citazione in

, con uno sguardo, un giudizio di delibazione, per vedere se meritano la

vol. IV Pag.144 - Da DELIBERARE a DELIBERARE (1 risultato)

da incertezza, e porta sospensione di giudizio nonché di proponimento; e allora distinguesi

vol. IV Pag.146 - Da DELIBERATO a DELIBERAZIONE (2 risultati)

ii-92: il sentenziare la morte in ordinato giudizio e per leggi universali è sempre grave

e che infine era ¦ debolezza di giudizio » l'opporsi a questa mia deliberazione

vol. IV Pag.149 - Da DELICATEZZA a DELICATO (1 risultato)

il decoro, suole appellarsi dilicatezza di giudizio, pregio ben raro, ma necessario a

vol. IV Pag.155 - Da DELIO a DELIRANTE (1 risultato)

lor fantasia e a vari deliqui di giudizio, bene è che siccome ne'contratti

vol. IV Pag.157 - Da DELIRIO a DELIRO (1 risultato)

della ragione (e vi è connesso un giudizio rigidamente negativo); fervida invenzione poetica

vol. IV Pag.158 - Da DELITESCENZA a DELITTO (1 risultato)

i milanesi, e stimarono che il giudizio divino avesse loro a quel tempo riservata

vol. IV Pag.160 - Da DELIZIAIO a DELIZIARE (1 risultato)

: dovrebbe farmi levare in superbia il giudizio che ha recato vostra reverenza di quella

vol. IV Pag.164 - Da DELUSORE a DEMANDATO (1 risultato)

, delegare, deputare; commettere un giudizio alla magistratura o a un ufficio competente

vol. IV Pag.166 - Da DEMENTATORE a DEMERITARE (1 risultato)

far gazzarra sulla gran piazza d'armi del giudizio. d'annunzio, v-2-262: chiudevo

vol. IV Pag.167 - Da DEMERITATO a DEMOCRATE (2 risultati)

b. croce, i-3-283: al giudizio pratico spiace il debole e piace il

: non potranno eglino giammai formare un giudizio sicuro di questi libri, quando il merito

vol. IV Pag.182 - Da DENOTABILE a DENSIMETRO (1 risultato)

allorché si cerca di farla cadere in giudizio falso; poiché il giudicar male e

vol. IV Pag.185 - Da DENTALE a DENTATO (1 risultato)

gli orli superiori del cratere, fattone giudizio con l'occhio, girano attorno un

vol. IV Pag.186 - Da DENTATO a DENTE (3 risultati)

affilati come uncini. — dente del giudizio, della sapienza: ultimo molare,

affanni / averà messo il dente del giudizio, / fate sonare a la ragion

abbia da spuntar fuori qualche dente di giudizio, ma soltanto perché è necessario fingere

vol. IV Pag.194 - Da DENTRO a DENTRO (1 risultato)

ed essere rifiutato o accettato è un giudizio che si porta sul suo animo.

vol. IV Pag.197 - Da DENUNCIATO a DENUNCIAZIONE (1 risultato)

armi. 2. chiamata in giudizio. diodati [bibbia], 1-100

vol. IV Pag.204 - Da DEPORRE a DEPORRE (2 risultati)

e n'ho testimoni pronti a deporlo in giudizio. manzoni, pr. sp.

di non venire da colui deposto in giudizio; ond'io,

vol. IV Pag.205 - Da DEPORRE a DEPORTARE (2 risultati)

v.]: 'deporre uno in giudizio *, vale accusarlo formalmente alla giustizia.

-deporre le bilance: concludere un giudizio. d. bartoli, 27-231:

vol. IV Pag.208 - Da DEPOSITATO a DEPOSITO (1 risultato)

acquistate, di poter dare un qualche giudizio sulle cose economiche luogo dove si

vol. IV Pag.211 - Da DEPOSITORE a DEPOSTO (1 risultato)

: mandò in esilio senza esame o giudizio cinque notai che avevano rogato tatto della

vol. IV Pag.212 - Da DEPOTENZIARE a DEPRAVATO (2 risultati)

, attestato, testimoniato (specie in giudizio). monti, iii-66: se

tanto universale depravatezza di gusto e di giudizio! = deriv. da

vol. IV Pag.213 - Da DEPRAVATORE a DEPRECARE (1 risultato)

me secondo che i sensi rapportavono al giudizio, i quali, se erano depravati e

vol. IV Pag.226 - Da DERISO a DERIVA (1 risultato)

, mostrò d'accettare senza esame il giudizio generale e falso de'suoi antecessori,

vol. IV Pag.227 - Da DERIVABILE a DERIVARE (1 risultato)

aborrita. e così come la verità del giudizio de le cose causa li diritti e

vol. IV Pag.234 - Da DERUBA a DERVISCIO (1 risultato)

1-ii-482: il quale argomento, a mio giudizio, è poco diverso dal seguente:

vol. IV Pag.237 - Da DESCRITTORE a DESCRIVERE (1 risultato)

. d'annunzio, v-3-73: consente al giudizio di colui che stima esser fiacco artefice

vol. IV Pag.240 - Da DESERTO a DESERTO (1 risultato)

, la sentenza e gli atti del primo giudizio. = lat. disertus,

vol. IV Pag.254 - Da DESOLARE a DESOLATO (1 risultato)

, credevano essere giunto il giorno del giudizio universale, a stuoli fuggivano

vol. IV Pag.258 - Da DESPONSAZIONE a DESSO (2 risultati)

lettere: non impongo mai il mio giudizio come il solo vero; e né pure

.. provava l'indifferenza di lei pel giudizio di tutti noi quando non formavamo,

vol. IV Pag.265 - Da DESTINAZIONE a DESTINO (1 risultato)

onor mi tegno: / ché, se giudizio o forza di destino / vuol pur

vol. IV Pag.266 - Da DESTITUENDO a DESTITUZIONE (1 risultato)

è stato destituito, e messo sotto giudizio. non s'è trovato al suo posto

vol. IV Pag.269 - Da DESTRALE a DESTRAMENTE (1 risultato)

rattazzi. carducci, ii-10-264: il giudizio del paese, anzi del ristretto corpo elettorale

vol. IV Pag.275 - Da DESULTORE a DETENUTO (2 risultati)

: errore è dunque... ogni giudizio intorno all'agitazione, alle aspirazioni,

i detentori d'armi e di polveri al giudizio statario,... era stato

vol. IV Pag.279 - Da DETERMINATAMENTE a DETERMINATO (1 risultato)

a chi scrive di determinarsi col suo giudizio, nel che non dovrà consultare il

vol. IV Pag.281 - Da DETERMINATORE a DETERMINISMO (1 risultato)

tutti i cardinali, che a suo giudizio o determinazioni che facesse, non era

vol. IV Pag.287 - Da DETRONIZZATO a DETTAGLIATO (1 risultato)

il giudicare d'ogni cosa col proprio giudizio. = lat. dieta, neutro

vol. IV Pag.288 - Da DETTAGLIO a DETTAME (1 risultato)

. bacchetti, 1-ii-377: di tale giudizio si può ben difendere un sicuro valore

vol. IV Pag.293 - Da DETUMEFAZIONE a DETURPARE (1 risultato)

. e. gadda, 7-28: il giudizio cattivo influisce nella espressione, la deturpa

vol. IV Pag.297 - Da DEVIANZA a DEVIATO (1 risultato)

cavalca, 6-2-47: molto più duro giudizio farà cristo di quelli che le sue

vol. IV Pag.309 - Da DÌ a DÌ (2 risultati)

tregenda tirar innanzi fino al dì del giudizio. carducci, 1079: « or

-gran dì: il giorno del giudizio universale. dante, purg.

vol. IV Pag.318 - Da DIAFORITE a DIAGNOSI (1 risultato)

diàgnosi, sf. medie. giudizio clinico che consiste nel riconoscimento di un

vol. IV Pag.319 - Da DIAGNOSTA a DIAGRAMMA (3 risultati)

voce dotta, gr. stàyvcùai? 'giudizio, valutazione ', da 8iayiyv6>ox6> '

affetto naturai sorride. -figur. giudizio, supposizione, parere, convinzione.

', deriv. da sidtyvoìok; * giudizio, valutazione'; cfr. fr.

vol. IV Pag.325 - Da DIAMANTEO a DIAMETRO (1 risultato)

gli orli superiori del cratere, fattone giudizio con l'occhio, girano attorno un miglio

vol. IV Pag.329 - Da DIARISTA a DIASCOLO (2 risultati)

un diario toscano copiò nella sostanza il giudizio del giornale milanese aggiungendo qualche cosa del

in piedi. pananti, ii-99: a giudizio dei gran politiconi, / il mondo

vol. IV Pag.337 - Da DIAVOLO a DIAVOLO (1 risultato)

uman venir meno. -cadere nel giudizio del diavolo: peccare, tralignare,

vol. IV Pag.344 - Da DIBATTICARE a DIBATTITO (1 risultato)

processuale in grado di appello 0 di giudizio di rinvio. -nel linguaggio comune,

vol. IV Pag.348 - Da DICA a DICATTI (1 risultato)

.]: 'dicastero'. magistrato che dà giudizio di checché sia. = voce

vol. IV Pag.349 - Da DICCHITE a DICERIA (3 risultati)

-ina. diceocrisìa, sf. giudizio, sentenza, critica. buonafede

voce dotta, gr. stxatoxptoia 'giusto giudizio '(da 8 (xocioc

(xocioc * giusto 'e xptmc * giudizio '). diceòlogo, sm

vol. IV Pag.351 - Da DICERVELLARE a DICEVOLMENTE (1 risultato)

scienza delle cose, avendo duce il giudizio e la natura accompagnata da dicevole arte

vol. IV Pag.352 - Da DICHELESTIDI a DICHIARARE (1 risultato)

la commissione che deve dichiarare il suo giudizio sarà di nuovo convocata. e. cecchi

vol. IV Pag.353 - Da DICHIARARE a DICHIARARE (2 risultati)

i-89: dichiariamo d'aver buono il giudizio volgare nella musica, nella pittura, nella

che sentono; ma dichiariamo incompetente il giudizio del popolo in tutto ciò che per

vol. IV Pag.364 - Da DIECIMILIONESIMO a DIERETICO (2 risultati)

sm. ant. il giorno del giudizio universale. tedaldi, 5-16 (37

. eccles. diès jùdicii 4 giorno del giudizio '. diègo, sm.

vol. IV Pag.365 - Da DIESARE a DIETA (5 risultati)

a rima rinterzata, che descrive il giudizio universale, l'ansia del peccatore e

non ha a venire / il giorno del giudizio? 2. figur. il

2. figur. il giorno del giudizio universale; il momento della resa dei

i-138: s'intitola [il giorno del giudizio] il giorno grande, e sarà

, sm. scherz. il giorno del giudizio, il dies irae.

vol. IV Pag.367 - Da DIETILUREA a DIETRO (1 risultato)

ingannino coloro, i quali dietro al giudizio di marziale e di iuvenale credono che

vol. IV Pag.368 - Da DIETRO a DIETRO (1 risultato)

giudicare d'ogni cosa col proprio giudizio. cesarotti, i-92: dietro alle

vol. IV Pag.369 - Da DIETROCAMERA a DIFENDERE (1 risultato)

... che si sospenda il giudizio finché il difendente comparisca. difèndere

vol. IV Pag.371 - Da DIFENDERE a DIFENDERE (2 risultati)

. patrocinare la causa di qualcuno in giudizio. -in partic.: assumere la difesa

a ogni passo contro le storture di giudizio. alvaro, 7-265: le civiltà dominanti

vol. IV Pag.375 - Da DIFENSORE a DIFENSORE (1 risultato)

in generale, nel primo atto difensivo del giudizio di primo grado. 4

vol. IV Pag.378 - Da DIFESA a DIFESO (2 risultati)

difese: dar modo di difendersi in giudizio. b. davanzali, ii-384:

forse perché ei non gli squadernasse in giudizio le commessioni di questa cosa. serdonati

vol. IV Pag.379 - Da DIFETTANTE a DIFETTIVO (1 risultato)

6. dir. patrocinato, assistito in giudizio. - anche sostant. pisacane

vol. IV Pag.384 - Da DIFETTO a DIFETTO (1 risultato)

un difetto di qualcuno: formarsene un giudizio sfavorevole. sacchetti, vi-100: dunque

vol. IV Pag.385 - Da DIFETTO a DIFETTOSO (4 risultati)

goffaggine, e incapacità, e piccolezza di giudizio, e debolezza e scarsezza di mezzi

difettoso, e produce il senso e il giudizio della sconvenienza. fogazzaro, 1-184:

difettoso, potrà pervenirsi ancora a dar giudizio di quegli. cesarotti, 1-243:

falso, sbagliato (un'idea, un giudizio, un'affermazione, una trattazione)

vol. IV Pag.393 - Da DIFFICOLTARE a DIFFICOLTOSO (1 risultato)

terrore di un ragionamento, di un giudizio, di una decisione, opponendovi un

vol. IV Pag.398 - Da DIFFONDIBILE a DIFFORME (1 risultato)

e reflussi: adunque bisogna che tal al giudizio che generalmente si suol fare di quegli oggetti

vol. IV Pag.400 - Da DIFFUSAMENTE a DIFFUSO (1 risultato)

fussi, sappia, che per mio giudizio l'un fu e l'altro è ancora

vol. IV Pag.409 - Da DIGITARE a DIGIUNARE (1 risultato)

ant. giudicare moralmente, dare un giudizio morale. - anche assol.

vol. IV Pag.411 - Da DIGIUNO a DIGIUNO (1 risultato)

inglese, non le posso dare il mio giudizio sul merito della traduzione. cattaneo,

vol. IV Pag.440 - Da DILETTANTESCAMENTE a DILETTANTISMO (1 risultato)

senza cognizione di causa, cioè senza giudizio. cattaneo, ii-1-166: gli interessi di

vol. IV Pag.441 - Da DILETTANTISTICAMENTE a DILETTARE (1 risultato)

errori in gran parte cagionati da quel giudizio tutto estetico e soggettivo che ha reso

vol. IV Pag.475 - Da DIMISSIONALE a DIMISSIONE (1 risultato)

per suo misfatto condannato nella testa in giudizio pubblico, viene a perdere...

vol. IV Pag.482 - Da DIMOSTRARE a DIMOSTRARE (1 risultato)

, 5-iii-165: più parsimonia e maggior giudizio neu'introdur nuove parole, nuove locuzioni

vol. IV Pag.483 - Da DIMOSTRARE a DIMOSTRARE (1 risultato)

anni, - rispose. - non avevo giudizio. 15. lasciar capire,

vol. IV Pag.486 - Da DIMOSTRATIVO a DIMOSTRATO (1 risultato)

, i-2-80: se l'unità di giudizio e sillogismo si deve ritenere dimostrata per le

vol. IV Pag.490 - Da DIN a DINAMICO (1 risultato)

dei marenghi scemava da un lato il giudizio saliva dall'altro. oriani, x-29-52:

vol. IV Pag.493 - Da DINAR a DINARICO (1 risultato)

, nel linguaggio religioso): nel giudizio, nell'opinione. francesco da barberino

vol. IV Pag.499 - Da DIO a DIO (1 risultato)

figliuoli, non può cosa nessuna il giudizio di chi gli allieva; bisogna solo

vol. IV Pag.504 - Da DIPARTIMENTALE a DIPARTIRE (1 risultato)

qualche regolamento di pubblica amministrazione o qualche giudizio pronunciato in sua assenza dal senato o

vol. IV Pag.506 - Da DIPARTITA a DIPENDENTE (1 risultato)

da sviste materiali piuttosto che da falso giudizio. -sostant. garzoni,

vol. IV Pag.508 - Da DIPENDENZA a DIPENDERE (2 risultati)

regole, ma in gran parte dal giudizio. redi, 16-iii-461: venne a

dalla grandezza della sua immagine congiunta col giudizio che si forma della distanza di esso:

vol. IV Pag.512 - Da DIPINGERE a DIPINTO (1 risultato)

i peccatori / s'avviano al lor giudizio, indi alla pena. carducci, iii-24-395

vol. IV Pag.526 - Da DIRE a DIRE (1 risultato)

provare in un dibattito, in un giudizio pubblico. mostacci, ii-185: onni

vol. IV Pag.529 - Da DIRE a DIRE (2 risultati)

io dica?: indica incertezza di giudizio, esitazione al momento di comunicare una

dicono molto colle donne che parlano con giudizio, ma non possono soffrire quelle che

vol. IV Pag.533 - Da DIRETTISSIMA a DIRETTO (1 risultato)

3. dir. per direttissima: con giudizio direttissimo (v. diretto, n

vol. IV Pag.534 - Da DIRETTO a DIRETTO (2 risultati)

stazionario. 16. dir. giudizio direttissimo, rito direttissimo: particolare tipo

, entro brevissimo termine, sottoposto al giudizio penale in udienza. -signore diretto

vol. IV Pag.538 - Da DIRICCIARE a DIRIGERE (1 risultato)

più sog getta al vostro giudizio. -letter. dedicare un'opera

vol. IV Pag.540 - Da DIRINCONTRO a DIRITTAMENTE (1 risultato)

se da una lettera avesse a dipendere il giudizio d'intera una vita); ma

vol. IV Pag.544 - Da DIRITTO a DIRITTO (1 risultato)

indizio o dato utile a formulare un giudizio, a risolvere un problema, a

vol. IV Pag.545 - Da DIRITTO a DIRITTO (1 risultato)

-ant. equo (un giudice, un giudizio, una legge). jacopone

vol. IV Pag.550 - Da DIRITTURA a DIRITTURA (2 risultati)

via della dirittura e partire dal dritto giudizio. guittone, iii-i: chero con

, sì che dismisura / di mal giudizio non gli dia cagione. varchi, 18-3-200

vol. IV Pag.551 - Da DIRITTURIERE a DIRO (1 risultato)

coloro che a dirittura sanno dar giudizio degl'altrui componimenti è stimata la commedia

vol. IV Pag.552 - Da DIROCCAMENTO a DIROCCATO (1 risultato)

gli orli superiori del cratere, fattone giudizio con l'occhio, girano attorno un miglio

vol. IV Pag.556 - Da DIROVINAMENTO a DIROZZARE (1 risultato)

popoli); rendere acuto (il giudizio, la mente). zanobi da

vol. IV Pag.564 - Da DISAFFILATO a DISAGGUAGLIANZA (2 risultati)

(ai sensi, e anche al giudizio estetico o morale). o.

musica] produca il senso e il giudizio dell'imperfetto, del mutilo,

vol. IV Pag.569 - Da DISAMENO a DISAMINATO (4 risultati)

una persona al fine di farsene un giudizio. bernari, 5-264: si trovava

dalle nevi. 5. sottoporre a giudizio; giudicare. cavalca, iv-150:

-figur.: con riferimento al giudizio universale. giamboni, 116: disaminato

. rifl. esaminarsi, sottoporsi al proprio giudizio, interrogare se stesso. abate

vol. IV Pag.570 - Da DISAMINATORE a DISAMORE (3 risultati)

interrogatorio dell'imputato e dei testimoni; giudizio. guittone, i-19-68: ove sostiene

, esattissima. 3. figur. giudizio universale. zanobi da strala [s

disaminazióne la quale iddio farà nel dì del giudizio, tu non sia confuso dinanzi da

vol. IV Pag.572 - Da DISANNOIARE a DISAPPLICATEZZA (2 risultati)

da animo scevro da passioni (un giudizio, una considerazione, ecc.);

. rucellai, 8-31: con un disappassionato giudizio e risceglimento di quello che sia veramente

vol. IV Pag.573 - Da DISAPPLICATO a DISARCARE (2 risultati)

alzò dalla toletta. 2. giudizio sfavorevole (di un'opera letteraria o

. portano l'inquietudine di chi vive del giudizio degli altri, di chi sente

vol. IV Pag.582 - Da DISAVANZO a DISAVVEDUTEZZA (1 risultato)

2. sfavorevole, contrario (un giudizio, un parere). pallavicino,

vol. IV Pag.583 - Da DISAVVEDUTO a DISAVVENTUROSO (1 risultato)

mancamento produca il senso e il giudizio dell'imperfetto, del mutilo, del disav

vol. IV Pag.591 - Da DISCENDERE a DISCENDERE (1 risultato)

v-31: ho trovato conforme a questo giudizio anche quello del nostro bertolotti..

vol. IV Pag.594 - Da DISCENTRARE a DISCERNERE (1 risultato)

. ant. discernimento, acutezza di giudizio. buti, 2-453: li occhi

vol. IV Pag.596 - Da DISCERNEVOLE a DISCESA (2 risultati)

facoltà di discernere, di distinguere: giudizio, criterio; acume critico; valutazione che

egli arriva a formarsi senza pensarvi, un giudizio, un discernimento, un senso

vol. IV Pag.615 - Da DISCONCORDIA a DISCONFORTO (1 risultato)

0. rucellai, 2-12-4-314: il giudizio per le elezioni consiste n