Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: forza Nuova ricerca

Numero di risultati: 21246

vol. I Pag.1 - Da A a A (1 risultato)

esse, io possa, piacendo o per forza, nell'animo entrare a lei con

vol. I Pag.4 - Da A a A (3 risultati)

a priori, alla buona, a forza, ecc. boccaccio, dee.

iv-2-259: l'occiso fu sollevato, a forza di braccia, sino all'uncino d'

fare tutta la strada fino a casa a forza di sganassoni. -formula di giuramento

vol. I Pag.5 - Da A a A (1 risultato)

, 5-53: noi fummo tutti già per forza morti, / e peccatori infino all'

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (1 risultato)

che avvicinato agli occhi, tenuti aperti per forza, concentrandosi il calore, struggeva que'

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (1 risultato)

a noi non giungono apparentemente con quella forza e con quell'abbagliamento di luce,

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (1 risultato)

errore e scarso discernimento; anche per forza d'inganno). passavanti, 243

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (2 risultati)

mestiere. govoni, 2-63: a forza di allungarsi abbaiando, i cani /

abbaglio de'miei preallo spaventato serpente fu forza di ritirarsi. salvini, un abbaiare alla

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (3 risultati)

mano, e lui tre volte / la forza abbandonò. foscolo, gr.,

del tempo. palazzeschi, 4-328: la forza che le aveva sostenute fin lì,

gli occhi, abbandonando la testa senza forza sul cuscino. palazzeschi, 4-147:

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (1 risultato)

, senza vita, ed aspro a forza / tra lo stuol de'malevoli divengo

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (1 risultato)

: ed or facea l'una parte più forza, / or fugge un'altra quasi

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (2 risultati)

; stordito. ariosto, 2-55: forza è ch'il mira abbarbagliato reste.

anzi le barbe sue fa con più forza / abbarbicarsi e penetrar sotterra. soderini

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (1 risultato)

. scemato, diminuito d'intensità, di forza. palazzeschi, 3-142: nella penombra

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (2 risultati)

, 5-1 (14): con maravigliosa forza fra'nemici con un coltello in man

. figur. indebolire; infiacchire; togliere forza (anche a un sentimento, a

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (2 risultati)

tissimo cuore. bacchetti, i-120: irrimediabile forza di vita che li conduce sempre al

fra giordano [crusca]: concedè la forza agli abbatti- tori delle mura di gerusalemme

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (1 risultato)

v-181: e perciò reggete con virile forza l'animo, dalla fortuna contraria sospinto e

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (1 risultato)

il parini, pur tenendo a ripigliar forza i dialetti, il toscano eletto si abbiosciò

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (2 risultati)

: [lucia] era risoluta di farsi forza, e d'aprirsene con la madre

leggieri, acconsentì in tal modo alla forza dell'altra nave che l'urtò,

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (1 risultato)

giù per la gola, prendeva una forza e un sapore! moravia, vii-79:

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (1 risultato)

arrighetto, 245: il dolore rauna forza, laddove il pianto abbonda. petrarca,

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (1 risultato)

cui abbonda soverchiamente con rassegnazione e con forza d'animo. giordani, ii-73:

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (1 risultato)

gli parrà essere superiore o inferiore di forza. botta, 4-623: ma morosini le

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (1 risultato)

una scura camicia da soldato abbottonata a forza sul pomo del collo. 2

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (1 risultato)

ciò nulla. magalotti, v-i66: una forza... movente utilmente, e

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (3 risultati)

estuosa del terreno pullulava, scoppiava una forza giovine ed aspra di tronchi, di

questo lume a discorrere ed amare la forza ed efficacia d'esse virtù, ed

da barberino, ii-210: né più che forza tegna, / mai t'adivegna voler

vol. I Pag.32 - Da ABBRACCIARE a ABBRANCARE (1 risultato)

abbranchi). afferrare, stringere con forza e saldamente (con le branche,

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (1 risultato)

, agg. afferrato saldamente, con forza. monti, 18-807: ed ecco

vol. I Pag.34 - Da ABBREVIATURA a ABBRONZAMENTO (6 risultati)

un colpo: menarlo, appiccarlo con forza, con impeto. pulci, 21-30

il vascello al viaggio con tutta la forza della giurma acciò che cammini velocissimamente.

di scambievole incoraggiamento per fare agire con forza nel varare una barca, o per far

nel varare una barca, o per far forza sopra il timone, o altra simile

, valore '(dal celtico brigos 1 forza, coraggio, slancio ');

arno verde e brunito, abbrividente sotto la forza serena e soleggiante di un maestrale fresco

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (1 risultato)

vespro; e con questo alimento, dalla forza abbruciante del cielo s'aiuti. magalotti

vol. I Pag.39 - Da AB ESPERTO a ABETINO (2 risultati)

concludeasi che il palco dovesse reggersi a forza d'abetelle. carena, ii-342: nella

dire che ella è per sua propria forza ab eterno. idem, i-482: finalmente

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (2 risultati)

un abito che va ogni giorno prendendo forza. manzoni, 163: distruggere gli

me sono radicati per modo, che niuna forza gli può svellere. mazzini, ii-132

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (1 risultato)

troncare ogni pratica iniziata solo per la forza dell'abitudine. cardarelli, 1-131: ora

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (1 risultato)

leopardi, 31-33: diman, per lieve forza, / sozzo a vedere, abominoso

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (1 risultato)

giovane si conservi illibata... per forza di una e parte. artale, iii-406

vol. I Pag.52 - Da ABREAGIRE a ABUNA (2 risultati)

che l'abrogazione, siccome fatta per forza, era nulla e di niun valore.

riferendolo a persona sana che non abbia forza di volontà. panzini, ii-434: parlava

vol. I Pag.53 - Da ABURTO a ACALEFA (1 risultato)

abuso; costumanza ill'antico foco riprende forza, e falle [le vedove] desiderare

vol. I Pag.55 - Da ACCACCHIARE a ACCADEMICO (1 risultato)

pronti a ogni disputa; gli accademici forza a combattere; platone, altezza; seno-

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (2 risultati)

accampa ogni tuo ingegno, ogni tua forza. arici, 244: qual falda

tiranno messer mastino veggendosi così accanato dalla forza della lega da tutte le parti,

vol. I Pag.63 - Da ACCASATO a ACCATASTARE (2 risultati)

. maestro alberto, 87: forza violenta in giù l'accascia, /

ecco le pareti di metallo per la forza del fuoco si ammollirono e si accasciarono.

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

. dico che 'l nimico si procura a forza cecare; il divenire cieco. quanto

vol. I Pag.68 - Da ACCEGGIA a ACCENDERE (1 risultato)

, sinché, pareggiando essa la forza accelerante, impedisca che la velocità

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (2 risultati)

conduceva gli accensi, di molto minore forza e confidenza. dizionario militare [1847]

del continente si possa sentire come qui la forza e l'accento del secolo passato.

vol. I Pag.73 - Da ACCENTORE a ACCERRARE (1 risultato)

., per * scolpirla con più forza ', affinché faccia maggiore impressione in colui

vol. I Pag.76 - Da ACCESSORIAMENTE a ACCETTA (2 risultati)

/ difeso non l'avria con minor forza. caro, 11-208: allor sonare accètte

per far cimento del valore e della forza de'proci, presenta loro avanti il fortissimo

vol. I Pag.79 - Da ACCHETATO a ACCHITARE (1 risultato)

rifl. afferrarsi, attaccarsi, sostenersi a forza. viani, 19-309: tentai di

vol. I Pag.80 - Da ACCHITO a ACCIACCO (3 risultati)

sangue suo spandere, prese cuore e forza come un leone, e alzò l'accia

acciaccare; ammaccatura; colpo vibrato con forza. magalotti, 1-38: si

[cane] dopo aver inghiottito per forza un capo di vipera crudo e acciaccato

vol. I Pag.82 - Da ACCIAPINARE a ACCIDENTALITÀ (1 risultato)

molti filosofi... affermano la forza essere peso accidentale, quasi accidentale dicendo

vol. I Pag.83 - Da ACCIDENTALMENTE a ACCIDENTE (2 risultati)

, / ella dicea « c'han forza in ogni lato, / ma ne le

il quale fu tale e di tanta forza, che in lei spense ogni segno

vol. I Pag.84 - Da ACCIDENTI a ACCIDIARE (1 risultato)

nato da inequalità di peso o di forza. castiglione, 353: se mi direte

vol. I Pag.86 - Da ACCINGIMENTO a ACCIOTTOLATO (1 risultato)

acciò che non ti parta, per forza di rima, dal proprio intendimento. dante

vol. I Pag.87 - Da ACCIOTTOLATURA a ACCIVIRE (1 risultato)

ciuffo; acchiappare, agguantare (con forza, con violenza, e anche con

vol. I Pag.88 - Da ACCIVITO a ACCOCCARE (1 risultato)

!. ma tanta è la forza dell'uso che ben pochi, io penso

vol. I Pag.89 - Da ACCOCCATO a ACCOGLIERE (1 risultato)

tagliolo. 2. adattare a forza, ficcare, cacciare dentro. pulci

vol. I Pag.90 - Da ACCOGLIMENTO a ACCOLLARE (1 risultato)

sempre signore di roma, per la forza e per lo valore di gente accogliticcia.

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (1 risultato)

g. villani, 6-54: contra la forza de'sanesi guernirono il detto castello,

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (2 risultati)

in nome della società, se non in forza di procura speciale per singoli affari.

, protezione, custodia (esercitata in forza del patto). m.

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (2 risultati)

5. dir. atto con cui la forza pubblica, per disposizione del magistrato,

disporre l'accompagnamento, per mezzo della forza pubblica, della persona invitata a comparire e

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (1 risultato)

, accompagnata dall'odio, aveva più forza che la considerazione. carletti,

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (1 risultato)

vi si volgano entro acconciamente nella loro forza originale, s'intende e sta bene.

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (1 risultato)

, che liberi sono, è grande la forza delle umane parole. d. bartoli

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (4 risultati)

di cose: cedere gradualmente a una forza esterna. giuseppe flavio volgar.,

corda, e l'acconsentire alla traente forza. carletti, 22: essendo la

leggieri, acconsentì in tal modo alla forza dell'altra nave,... che

perdono. machiavelli, 563: per forza e con tarmi gli fece acconsentire quello che

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (1 risultato)

. idem, 189: voleva a tutta forza che la mandasse giù un boccone;

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (1 risultato)

/ un istinto medesmo, un'egual forza / sospingeva gli umani. arici,

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

della febbre. leonardo, 2-61: forza è fatta da sgonfiamento e accorciamento di

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (1 risultato)

non può; ma che riempia è forza / i luoghi più vicini, e poscia

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (2 risultati)

loro intenzioni. nievo, 85: la forza, la magnanimità, l'accortezza egli

, parte per amore, parte per forza,... che in brevissimo

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (2 risultati)

, 5-54: noi fummo tutti già per forza morti, / e peccatori infino all'

sopra un'altra, con... forza la trae a sé, e l'una

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (1 risultato)

; e non avendo da sé la forza, s'accostò col sire della guardia,

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (2 risultati)

il di cui interesse va pagato puntualmente a forza di nuove tasse e di nuove gravezze

ii-858: la madre non aveva neppur la forza di far cessare il triste gioco:

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (1 risultato)

in tribunale e sbattuto a sedere a forza per tre che sta a sedere

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (1 risultato)

podestà, volendosi prima accusare egli della forza che fare l'avea voluta, che

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (2 risultati)

morte fera. arici, 58: per forza / di poco avrai dalle più acerbe

1-276: mio dio, dammi la forza per soffrire questo acerbo dolore che mi

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (1 risultato)

, 1-3-586: le cacciai di nuovo per forza aceto acerrimo nella bocca, e finalmente

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (2 risultati)

. sono di tanta efficacia e di tanta forza, che mischiate con acque intorbidate a

piange non ha puppa. e per forza non si fa nemmeno l'aceto. viani

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (1 risultato)

sciolto in acqua se ne misura la forza { àcidi forti sono l'acido cloridrico,

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

, gli è tanta la sua esterminata forza, che egli penetra per quei piccolissimi

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

abbasso, che non potranno esse, per forza che dante, inf.,

montale, 1-20: l'acqua è la forza che ti tempra, / nell'acqua

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

, ma non si potesse senza notabil forza abbassare e sollevare. carletti, 23

arrivi al timone con maggiore quantità e forza. ibidem, 13: essere o mettersi

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

l'acqua dalle rose vi vuole o forza di mano o violenza di fuoco.

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (2 risultati)

fantasie settentrionali, parti la cui straordinaria forza non è vitale, ma come quella

: poi cresciuti [i piselli] per forza d'acquazzoni, / apron i fior

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (1 risultato)

i legisti è quella servitù, in forza della quale si possono far passare le

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (2 risultati)

finta luce al grugno oscuro, / a forza di decotti, oli ed acquette.

.. un popolo si cheterà per forza, per timore, ma la sua mente

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (2 risultati)

, primamente la bellezza; poi la forza dell'animo; ultimo l'ingegno.

avute. 'cantari, 151: per forza d'arme acquistati n'avea / dugento

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (4 risultati)

generale, acquistare, assoluto, sottintende forza, potere, o simile, secondo il

la nobiltà. -acquistare vigore, forza: rafforzarsi, rinvigorirsi.

tasso, 9-45: ma questi andando acquista forza, e nove / genti di passo

e con un misto di frode e di forza. acquistativo, agg. ant

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (1 risultato)

acro. ariosto, 28-44: ma forza è che la bocca al fin si turi

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (2 risultati)

, il conferire al nostro intelletto una certa forza maravigliosa per la contemplazione dell'universo.

, i-673: per ben comprendere la forza e ravvisare la minutezza e figura del

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (3 risultati)

mo mi fissò con tutta l'acuta forza dei suoi umidi occhi neri. borgese,

per argutezza perfetta, quella che ha forza di argomento ingegnoso: quai son le conchiu

acuto ora grave; / e donò forza ad esso / di rapirti a te

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (2 risultati)

dice che gl'iddìi han data una forza infinita... alle idee di moderazione

più che speri? / sol ch'abbin forza quelle luci dive / di trasformarti in

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (2 risultati)

idem, 7-95: l'adattamento è la forza dell'uomo: io mi sono adattato

ad un necessario stato di cose: forza di adattamento. 5. ott

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (4 risultati)

riesce uniforme e sempre equamente bilanciata la forza motrice. indi è che il vino

notte. tommaseo-rigutini, 1444: addensare dice forza esterna che fa densa la cosa,

, talvolta per aggiunzione; condensare, forza interna che fa denso per concentrazione.

, 1-72: il nitro, che ha forza d'addentare l'argento,..

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (3 risultati)

, fra la sua volontà addestrata e quella forza congegnata. sinisgalli, 6-165: se

rigore di quei freddi boreali non dovrebbe aver forza di sollevar mai tanta quantità d'esalazioni

i loro assalitori... che per forza gli ributtarono addietro del primo fosso.

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

l'asprezza di una sensazione, la forza di un sentimento, la durezza di

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (1 risultato)

tanto addomesticar con me, che per forza è diventato mio camerata. vico,

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (4 risultati)

dolore, un bisogno fisico, la forza di un sentimento); svigorire,

fisico: perdere d'impeto, di forza. borgese, 2-225: un'ansa

la torpedine] di tale e tanta forza e potestà, che essendo preso nelle reti

preso con l'amo, passando la forza della proprietà sua per le setole

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (4 risultati)

da crudele obumbrazione offuscate con la sua forza sospinse in chiara luce. paolo da

capaci di ripigliare e risolvere con molta forza e attività. addormentatóre, agg.

ottimo, ii-124: è tanta la forza della fantasia, e sì debole l'

popoli sei sono addossato; o che a forza, in un tratto, a dispetto

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (2 risultati)

il legato a cui al continovo accresceva forza..., s'arrendé liberamente alla

che il moto da per se stesso aggiunga forza a se stesso, o negl'impeti

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (1 risultato)

che il moto da per se stesso aggiunga forza a se stesso, o negl'impeti

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (1 risultato)

gl'imi. galileo, 4-3-114: la forza, posta nell'estremità b, basterà

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (2 risultati)

. galileo, 4-3-109: è forza che io esclami il gusto che sento

dio d'una tal cosa, però è forza che questi influssi celesti adempieno sopra di

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (1 risultato)

accorata, che le fosse concessa la forza d'adempirlo. idem, pr. sp

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (4 risultati)

boccaccio, vi-119: bruto, con forza a nessun'altra eguale, / uccise

all'eccesso e dotate di una tale forza da superare l'aderenza di quello che

bene. 6. fis. la forza che si oppone allo scorrimento reciproco di

de'corpi, e per la seconda la forza che li indusse ad attaccarsi.

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (4 risultati)

2-108: e gli innamorati pigliano con forza di eloquenzia e di cantilene le persone amate

fondazione. 4. fis. forza di attrazione che si esercita tra le

altri corpi. adesione significa ancora la forza che li ritiene attaccati, chiamata perciò

li ritiene attaccati, chiamata perciò 'forza di adesione '. = voce dotta

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (1 risultato)

può introdursi nelle membrane de'vasi dalla forza del medesimo [sangue] che vi

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (1 risultato)

-ìpis 'grasso '. ha forza d'occupare l'animo sì che egli non

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

sera innanzi. saba, 212: a forza tu la ritraevi [la mano]

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (1 risultato)

: queirimprovvisa e smisurata carica di saggezza forza il debole vaso in cui oscilla il

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (1 risultato)

. fanno uso consapevole della loro grande forza. -tr. far prender ombra

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (3 risultati)

quasi che non la ragione, ma la forza autorevole autenticasse il vero, e adonestasse

tutela s'aonestasse l'altra, e più forza avesse la ragione di ciascuna. b

, 3-276: la stessa volontà come forza produttiva adoperabile a fin di bene o di

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (2 risultati)

terra, ma niente v'adoperaro per la forza de'sanesi. boccaccio, viii-2-98:

sanesi. boccaccio, viii-2-98: per forza d'ingegno essi adoperarono di conoscere i

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (1 risultato)

, iii-5: adonque è mestieri per forza de rascione che questa donna, la

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (1 risultato)

una striscia di terribil fuoco, / cui forza è loco -dien tostili squadre. /

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (1 risultato)

sillogismi sono traditori: t'adulano a forza di calcoli e se ne vanno a

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (1 risultato)

una qualche cieca materia sospinta da una forza vorticosa b. croce, ii-5-179

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (1 risultato)

/ fin che ogni ferro poi per forza adunchesi. = deriv. da

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (1 risultato)

idem, 19-17: né con più forza da l'adusta arena / sospese alcide il

vol. I Pag.188 - Da AEREOPLANANTE a AEROFOBO (2 risultati)

e -dinamica (gr. suvapt; * forza '); fr. aérodynamique (

aria 'e s6vap. ii; 'forza '): voce adottata dalla terminologia

vol. I Pag.190 - Da AEROPOSTALE a AFA (1 risultato)

come i legni dell'elica in una forza aerosa. = voce dotta,

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (1 risultato)

piante da una soverchia evaporazione (in forza del calore, della siccità).

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (1 risultato)

alla fantasia. leopardi, i-191: la forza della loro immaginazione dà corpo e vita

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (1 risultato)

garofani si volge lo spedone, è forza tenerlo morbido col ba- gnarvelo spesso.

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (1 risultato)

affannano, e così affannati, per forza gli costrinsero di tornare a dietro al

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (1 risultato)

più capir ne 'l petto, / fu forza che scoppiasse. idem, aminta,

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (2 risultati)

, 39-i-121: non vi ha più violente forza di quella dell'amore; tanto più

affatàr, ché d'af- fatare / forza non han, ma sol di affatturare.

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (6 risultati)

con menomamento di naturai forza. sassetti, 15: cose che

2. figur. agitare con forza; tormentare; travagliare; dare incomodo

dolcezza. machiavelli, 887: non facciamo forza di affaticarvi e riaffaticarvi in questa

nella sua notte; / e una forza operosa le affatica / di moto in moto

palpitando. idem, 32-179: una forza / ostil, distruggitrice, e dentro

. cellini, 618: ma questa forza della vite se tu artista la intenderai

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (2 risultati)

che si adoperano comunemente per dare maggior forza al discorso, affermando o negando,

l'affatàr, ché d'affatare / forza non han, ma sol di affatturare.

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (2 risultati)

. 5. rifl. prendere forza e sicurezza, rafforzarsi. -anche al

. salvini, 40-419: tanto di forza attribuivano a quel segno dell'affermante sua

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (4 risultati)

caro, 1-162: la sua forza naturale [della particella 0] è

affèrro). prendere con rapidità e forza; abbrancare, uncinare, ghermire, tenere

/ e con tal nodo e tanta forza afferra, / che dell'arcion lo

quel che ha afferrato con tutta la forza dell'anima come con le due branche.

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (3 risultati)

parola; ma già le voci crescevano di forza e prendevan colore di battibecco. govoni

, agg. preso e trattenuto con forza; colto, ghermito; acchiappato.

, ché l'utile avvenire dava lor forza per non allentare alla fatica presente.

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (1 risultato)

cose non paiano affettatamente cercate e per forza tirate. varchi, v-60: favellano

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (2 risultati)

, l'animosità, la destrezza, la forza, e tutti gli altri affetti,

: poi surse in petto con subita forza / la letizia, che l'altro affetto

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (2 risultati)

: le cose nuove piacciono con più forza che le molte vedute, e sempre quello

: mettere in perfetto accordo, a forza di diligenti prove, due o più cantanti

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (1 risultato)

3. tr. figur. assestare con forza (un colpo, una percossa,

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (2 risultati)

, 9-236: per la qual cagione la forza del reame d'inghilterra molto affiebolìo.

6. dare, imprimere con forza, con passione (un bacio,

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (1 risultato)

ma che perda consiglio, senno, forza e valura, / questo non m'

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (1 risultato)

agnazione. 5. chim. forza che spinge gli elementi o i composti

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (1 risultato)

egli s'affissò tutto in usar la forza. salvini, 30-2-248: mi sforzerò di

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

afflizione, secondo la più o men forza dell'animo: ma l'afflizione riguardasi

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (2 risultati)

affogano. cantari, 206: per forza il prese e nel fiume il gittòe,

che si addensava: nuotava, ma perdeva forza, e ogni attimo di silenzio l'

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (3 risultati)

nemici] non combattessero di sì grande forza, né non venissero così affoltati,

conficcano profondamente i pali nella terra per forza di reiterate percosse dell'ariete messo in

le braccia dalle funi, non avevano forza di camminare: la pioggia gl'immollava,

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (2 risultati)

mira, / sollevato sul mar di tutta forza, / s'ei veggia terra,

rafforzarsi, raccogliersi in forze; acquistare forza, vigore. - anche al figur.

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (3 risultati)

studi; mi crescevano, unite alla forza contro il dolore, la forza e la

unite alla forza contro il dolore, la forza e la volontà di operare. d'

. 2. figur. dar forza, rinvigorire. b. davanzati,

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (2 risultati)

lo schiavo, il servo, in forza di consuetudini o di norme giuridiche, nelle

: le rassomiglianze morali hanno molto più forza affratellatrice fra persone di razza diversa che

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (1 risultato)

corrispondenza di lettere,... forza è che stimisi doppiamente affrontato. tommaseo

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (2 risultati)

quadrato e affusolato, / e la forza fu grande, onde si caccia / entro

sugli affusti, trascinata via a forza di braccia. palazzeschi, 4-237

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (1 risultato)

meravigliosi: il rubino che dà la forza..., l'agata che rende

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (1 risultato)

violenza ma la scaltrezza, non la forza ma lo stratagemma. panzini, ii-210:

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (1 risultato)

sentì al fin del voto / crescersi forza e agevolarsi il nuoto. caro,

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (2 risultati)

ella [la lingua toscana] in forza, e in maestà, non che uguagliare

si propongono, ogni loro facoltà e forza. cavour, vii-140: vi hanno studi

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (2 risultati)

aggavignati fra loro come, da una ineluttabile forza medianica che li priva d'ogiii respiro

picchiare con una grossa mazzuola con quanta forza s'ha. viani, 14-206: egli

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (1 risultato)

20-8: però l'ingegno che sua forza estima / ne l'operazion tutto s'

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (1 risultato)

luca pulci, 2-112: e per far forza a montar certo corno / agghindò in

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (2 risultati)

, fanno uso consapevole della loro grande forza,... si avvicinano al

dì che il ministero ha fatto a forza aggiornare il parlamento per sei settimane,

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (1 risultato)

salvini, 3 9-v-164: la vaga forza dello stile declamatorio di seneca, m'

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

è quella sentenza o determinazione, in forza della quale colui che è rimasto ultimo

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (1 risultato)

primitivamente aggettiva, si adopera sovente in forza di sostantivo per aiuto, o collega,

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (1 risultato)

aggottare la tanta acqua, che per forza entrava. carletti, 250: esor

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (2 risultati)

, e si è perduta non solo la forza, ma la grazia vera.

trarlo [lo zucchero] dalle canne a forza di fuoco e di bollitura, e

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (1 risultato)

condotta. boterò, i-366: la forza e la necessità non è buona per

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (2 risultati)

, / suo valor combattuto ha maggior forza / e ne la oppression più si

aggrevendosi sulla fune, con tutta la sua forza, il tagliamare del gozzo recideva le

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (1 risultato)

, / quando da'greci fu con forza aggressa. monti, 5-590: marte omicida

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (3 risultati)

cittadini romani. foscolo, ii-2-11: la forza col suo mal dissimulato diritto..

1-85: tutto apparirà vano: anche la forza / che nella sua tenace ganga aggrega

[s. v.]: forza aggregativa è quella che aggiunge, unisce

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (2 risultati)

della penosa metamorfosi, impiega tutta la forza delle sue viscere e dei suoi muscoli

si ritira, s'aggrinza, quando fanno forza di svellerla dalla sua sede. d'

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (2 risultati)

aggruppamento dei muscoli e la grazia della forza in azione. panzini, ii-186:

era col disio, / la voglia colla forza dello intendere. idem, i-279:

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (1 risultato)

papi!) e con tutta la forza lo pianta nel ventre alla statua. idem

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (1 risultato)

rifl. afferrarsi saldamente; aggrapparsi con forza; sostenersi a fatica (per sorreggersi,

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (1 risultato)

che armarla; e agguerrirla a pura forza di stenti. vico, 274: le

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (1 risultato)

scacciato, / e non per forza di scongiurameli, / ma di bocca votando

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (4 risultati)

loro gambe perdono d'agilità e di forza. g. gozzi, 1-122: gli

lambruschini, 1-57: donde gli viene forza, agilità, destrezza. pirandello, 5-18

i-202: porre insieme un peculio a forza di un onesto risparmio, che possa un

e poi spariscono, e non ho forza di mente da afferrarli, e quiete ed

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (2 risultati)

l'animo soavemente, ora l'agitano con forza e l'ingrandiscono. foscolo, ii-2-9

5. rifl. muoversi (con forza, disordinata- mente); gestire con

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (2 risultati)

, se è giusta, avere una forza più generale di quello che pare a prima

sentito in sé l'indimenticabile tumulto della forza creatrice? idem, iv-1-149: la sua

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (1 risultato)

montagne di calamita e quelle stelle di forza e virtù attrattiva dal polo boreale e

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

] sono di tanta efficacia e di tanta forza, che mischiate con acque intorbidate a

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (1 risultato)

, i-516: l'agricoltura resiste per propria forza a tutte le scosse ed a

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (1 risultato)

vostra belleza mi c'invita / per forza, come fa la calamita / quando l'

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (2 risultati)

su la plancia, aguzzò ogni sua forza di intesa e di attesa, scrutò la

quelli che sono posti in galea per forza, quando aviene che per negligenza lentamente

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (1 risultato)

? c'è l'aire, la forza; c'è l'aria, un elemento

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

neol. aspetto aitante; vigore, forza. baldini, 4-219: vengono giù

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (1 risultato)

menti: e sì come le fiamme perdono forza non essendo da'venti aiutate,

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (1 risultato)

il conte d'anguersa mi vuol far forza. idem, i-202: forte spaventato,

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (2 risultati)

: e perché attribuisce a sé la forza dell'opera propria, non ricorre all'aiutorio

, spiegò un'ala senza aver la forza di ripiegarla, abbandonandosi pesantemente in fondo

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (2 risultati)

ancora di prua, alando sulla quale a forza d'argano, mollati gli ormeggi laterali

sec. xii): * tirare a forza di braccia, di corde ',

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (1 risultato)

.., e i suoi sermenti per forza del peso giù non si piegano,

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (1 risultato)

venti con le vele ravviluppate in mare a forza da quelli è trasportato. idem,

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (1 risultato)

, o di cosa petrificata, che avesse forza con strab- bocchevole abundanzia e con certa

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (2 risultati)

e le cunziere, / quelle per forza e queste per amore, / tutte spiran

colpa d'alcuno il quale à sopra lui forza e signoria. idem, i-1629

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (2 risultati)

/ disse: -in costui ha forza molto aldace. bisticci, 415: era

scudo che la lingua o la forza. cellini, 1-105 (246):

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

subito da cavallo, e presa per forza di mano un'insegna all'alfiere, si

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (1 risultato)

sopra una ceppaia / divelta già per forza di correnti. idem, iv-2-980: la

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (2 risultati)

la materia da cui esso ha da trar forza per vincerla: l'aria. studio

è possibile ogni contrasto in risultato di forza utile, per sprigionare dall'attrito

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (3 risultati)

. tagiini, 2-70: colla sua forza elastica, sollecitata dal calore esterno,

soddisfarlo e correte subito a denunziarlo alla forza pubblica. leggi industriali e commerciali,

nostri alimenti notricato, eri scampato in forza d'animo virile?... »

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (1 risultato)

ii-604: chi osa reggere / la forza degli alipedi? / balzano, s'impennano

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (1 risultato)

piovere mai in quella regione e dalla forza del sole, temperata nondimeno dall'acqua

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (3 risultati)

bordo della galera per lanciarsi a forza e ritenerla, uno cavalieri ro

l'una l'altra e, facendosi forza, ne segua tanto maggiore e tanto

manifatture, può dar loro la forza di fare un enorme fido ai

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (1 risultato)

cosa, che noi attragge per sua forza, ed allega per sua dignità.

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (1 risultato)

quale cupidità accompagnata dall'odio aveva più forza che la considerazione, allegata da pandolfo.

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

/ e me saetti di tutta sua forza; / non ne potrebbe aver vendetta allegra

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

cavalli, e come si deve rattener con forza le redini? che se si allenta

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (3 risultati)

da que'gagliardi, / sì come a forza da rinchiuso loco / se n'esce

traevano, ché l'utile avvenire dava lor forza per non allentare alla fatica presente.

farsi come leone; acquistare la forza e l'audacia del leone.

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (1 risultato)

in una allodolétta, e usando la forza, poi che l'arte non li era

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

allontanavano pure da lui le vendette della forza pubblica. [ediz. 1827 (511

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (2 risultati)

niuno fu nel gioco che la sua forza passasse: per la qual cosa..

, a te il trionfo su la forza e su 'l fato! d'annunzio,

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (1 risultato)

i pallidi cerchi dei suoi occhi hanno una forza allucinatrice. allucinatòrio, agg. che

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (2 risultati)

che ogni poco, quasi chiamate da una forza magnetica s'allungano leggermente per darsi un

. -allungare i denti: crescere di forza, di autorità, di avidità.

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (1 risultato)

e stretto come se gli avessero compresso a forza le guancie da piccolo. manzini,

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (2 risultati)

/ mostrate, l'alma e la forza potente. poliziano, st., 1-57

. papini, 20-vili: a forza di almanaccamene e comparazioni conclusero che gesù

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (2 risultati)

: non faceano però tutte cose per forza, ma alquante ne faceano per ragione e

: parlando con voi, / prenderò forza alquanto a poco a poco. dante,

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (1 risultato)

, come chi stima altamente la propria forza, ma non vuole lasciarne sperperar indarno neppur

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (2 risultati)

siccome d'una carne la quale per forza del calore fa vermini. bembo,

della terra come i nostri, è forza che e'sieno alterabili come questi. buonarroti

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (2 risultati)

si scorgono in terra * non ha forza di concluder cosa alcuna. idem, 751

cinquanta scudi, al più sessanta, fu forza comprarli per cento scudi l'uno.

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (1 risultato)

già gradivo si placa, e vinto a forza / l'ira depone e l'alterigia

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (1 risultato)

di senso e moto, / operosa una forza alternamente / strugge e ricrea le cose

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (2 risultati)

carta fallita, molti giornali: tua forza, l'altrui debolezza; tua vita

: con voci altitonanti lo sbalordì a forza d'ingiurie e di minacce, chiamollo ammutinatore

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (4 risultati)

buonarroti il giovane, 9-517: non per forza / occulta gli rapisco altivolanti, /

giorno più i venti rinfrescano e pigliano forza in aiuto di filocolo, sì che

riscossi / come persona ch'è per forza desta. boccaccio, iv-99: alle picciole

valorosa donna] sono, le quali avrebbon forza di pigliare ciascuno alto animo di qualunque

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (3 risultati)

una gran cura di farle dimenticare, a forza di moine e buone parole. le

loro medesimi erano in gran parte la sua forza, vedevano ora la maraviglia, l'

potuto opporre a tali tentativi una mostra di forza mi litare...

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (2 risultati)

papini, 20-161: abbiamo appena la forza di ricordare l'altrieri e non sappiamo il

. settembrini, 1-153: contro la forza soverchiante non si può altrimenti combattere che

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

e mi face obliar me stesso a forza, / ch'e'tèn di me quel

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

un con l'altro inseme / per viva forza mal convien che vada; /

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (2 risultati)

, i-261: perché dà iddio tanta forza a quei saracini, che pur l'

con grand'urli, / voltando pesi per forza di poppa. idem, purg.

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (2 risultati)

: ma le ferite impresse / volgon per forza il cor piagato altrove. emanuelli,

carta fallita, molti giornali: tua forza, l'altrùi debolezza; tua vita,

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (1 risultato)

roba hai messa, / ch'a forza ti convien tórre l'altrui. ariosto,

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (2 risultati)

massimamentede'suveri, imperocché non trasmettono la forza del freddo e del caldo...

o canali o navigli): a forza di braccia o con l'impiego di

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (2 risultati)

. negri, 2-768: un cavallone di forza, pungolato da un ragazzo, tira

dor mono / fanciulli, forza il puledro sui campi / umidi d'orme

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (1 risultato)

, stelle); levarsi, spirare con forza (vento, brezza);

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

ecco, davanti a questa fusione miracolosa di forza e di grazia, davanti a questo

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (2 risultati)

lo amava [la madre] con quella forza per cui il silenzio è l'espressione

/ mi rispose in volgare / che la forza d'amare / non sa chi no

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (1 risultato)

, perdendo la dolcezza, acquista quella forza piena d'austerità ch'egli chiama amaritudine.

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (1 risultato)

ambedue si vergognavano a non avere la forza di uccidere. moravia, v-82: non

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (1 risultato)

. dati, vii-106: si troverà forza maggiore di quella che fanno le parti ambienti

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (1 risultato)

, ambiziose di veder trionfare la propria forza traboccante simile a una febbre. slataper

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (2 risultati)

, in maniera ch'ella riceva la forza del caldo, tira a sé la paglia

trova gran differenza di vigore e di forza, essendo tutte molto languide nell'operare

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (1 risultato)

prima che il sole perda la sua forza una capatina la faccio anche là; coi

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (1 risultato)

. idem, 36-50: di partirle per forza si dispone: / leva di mano

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (3 risultati)

alcune febbri racquistò un poco di forza, e potè tornare ai colloqui amicali.

le vie legali, senza ricorrere alla forza. a. f. bertini,

fra persone che sono o, in forza di questo sentimento, si considerano pari

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (1 risultato)

stefani, 1-8: con aiuto e forza dei parenti ed amici redificò la detta città

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (1 risultato)

, 10-121: [i tarlati] colla forza degli aretini e con loro amistà misono

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (1 risultato)

: la palla, che era portata dalla forza di que'soli pochi grani di polvere

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (1 risultato)

l'uso e 'l costume posseggono poca forza, mentre costringono e riformano i geni,

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (2 risultati)

di maldicenza. guardate che ragione, a forza di ragionare, ebbe torto.

ant. essere volto di traverso dalla forza delle onde o del vento (detto

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (1 risultato)

. cornaro, 48: non ebbe forza il male, ancorché gravissimo, di ammazzarmi

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (1 risultato)

;... non ostante ciò è forza concludere, che... si era

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (1 risultato)

idem, 20-119: massi, che a forza di docilità non ammettono, o ammettendo

vol. I Pag.407 - Da AMMEZZATO a AMMINISTRANTE (1 risultato)

l'occhio, ma non aveva la forza di sorridere. fracchia, 346: e

vol. I Pag.408 - Da AMMINISTRANZA a AMMINISTRATORE (1 risultato)

, e più ardire amministra al cuore e forza al corpo. cadetti, 68:

vol. I Pag.409 - Da AMMINISTRATORIO a AMMINUIRE (2 risultati)

dell'inghilterra fosse determinata a voler colla forza gli ultimi atti arbitrari del parlamento mettere

do- vessesi in tal caso resistere colla forza. cuoco, 1-55: tutto nel

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (2 risultati)

ojetti, 43: chi ha la forza di non lasciarsi intimidire dalla sfortuna, è

ammirare solo se non si vanta della sua forza e della sua sfortuna. palazzeschi,

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (1 risultato)

dolor de'denti, ma con maggior forza essendo acceso; giova a chi ha

vol. I Pag.418 - Da AMMORBIDITO a AMMORTIRE (1 risultato)

impeto che guizzava nelle membra, faceva forza contro il busto, benché la pelliccia

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (5 risultati)

in movimenti complicati ingranaggi, spinta da una forza motrice non ben incanalata e ammortizzata,

821: il vero amante, sempre acquista forza, / ché l'immagine amata e

già gradivo si placa, e vinto a forza / l'ira depone e l'alterigia

. lemene, 453: per invisibil forza / in lui l'ira s'ammorza,

del male / tu lo strascini a forza. alfieri, 58: stoltamente beato

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (5 risultati)

si facevan però vedere altrove, in forza bastante a tenere in rispetto i tristi che

.. comparivano però altrove, in forza bastante a tenere in rispetto quelle piccole

: con voci altitonanti lo sbalordì a forza d'ingiurie e di minacce: chiamollo ammutinatóre

ammutire. lemene, 453: per invisibil forza / in lui l'ira s'ammorza

, o mercurio, che anche ammutoliti dalla forza della tua celeste verghetta, non cessano

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (2 risultati)

berto folchi. berni, 108: è forza ch'io v'adori, non che

più che in un obietto, ha poca forza. firenzuola, 66: muovesi amore

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

: l'amore, questa veemente e possente forza che pare si sprigioni dalle viscere della

vol. I Pag.426 - Da AMORE a AMORE (8 risultati)

comunemente nella locuzione per amóre 0 per forza: con le buone o con le

195): a lungo andare o per forza o per amore le converrebbe venire

, io pur m'arrischieroe, / per forza o per amor la piglieroe. savonarola

per amore, che ti cognoschino per forza. magalotti, v-79: si separa [

, che per amore / o per forza non dia qualche profitto. baretti,

fargli studiare o per amore o per forza tante pagine ogni giorno. manzoni, 908

, parte per amore, parte per forza; ma voglio essere aiutato. cattaneo

povero pinocchio, per amore o per forza, dovè imparare tutte queste bellissime cose

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (2 risultati)

le sue ali distese. 16. forza cosmica che tende a tenere uniti gli

attragge le create cose. 17. forza vitale (secondo concezioni paniche e panteiste

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (1 risultato)

agli amorevoli atti, però che la forza d'amore tiene l'uomo, più

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (1 risultato)

/ d'altra part'è con la forza d'amore. idem, conv.,

vol. I Pag.431 - Da AMPELOPSIS a AMPLAMENTE (1 risultato)

. fis. unità di misura della forza magneto-motrice generata da una bobina percorsa da

vol. I Pag.432 - Da AMPLESSICAULE a AMPLIFICARE (3 risultati)

fra la sua volontà addestrata e quella forza congegnata... dalla pala dell'

. leonardo del riccio, 4-143: a forza di affinare l'industria, e di

piccola con tardità s'amplifica [la forza], e fassi d'una orribile e

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (1 risultato)

profumi alletta. torricelli, no: la forza poi e gl'impeti sono astratti tanto

vol. I Pag.434 - Da AMPOLLIERA a ANABBAGLIANTE (1 risultato)

qui: declamazioni ampollose, composte a forza di solecismi pedestri. idem, 1082

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (1 risultato)

solvo la preposizione àvdc vi ha la forza del per latino come se dicesse persolutio »

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (1 risultato)

i-691: talora il buon vino dà forza mirabile a quei sapori misti di cedro

vol. I Pag.441 - Da ANAPLASMA a ANASARCHICO (2 risultati)

lotta tra le forze dissocianti e la forza associante. civinini, 1-148: fu

: dovette credere che l'apparato della forza avrebbe fatta cessare e l'agitazione sediziosa della

vol. I Pag.442 - Da ANASTALTICO a ANATOME (2 risultati)

anitraia, la seconda in grandezza e forza... questa piglia le testu-

e anataria, di seconda grandezza e forza; e questa vive intorno a'laghi.

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (2 risultati)

del ritmo, tutte le linee di forza del corpo deh'andalusa convergono nehe anche

ant. muoversi con fatica, a forza d'anca, ansando. carletti,

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (2 risultati)

, 9-80: quel serpe che prendea forza dal male, / vinsi, che per

riverse / caterve e rotti di sua forza i nervi. ancisóre, sm

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (1 risultato)

gran maniera, o altro che richieda forza, o gusto di disegno. foscolo,

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (3 risultati)

., 2-6 (175) i per forza di vento il legno, che a

, / d'altra part'è con la forza d'amore. idem, purg.

suso notando, più da paura che da forza aiutato. g. morelli, 311

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

il salire in su si fa per forza, e alcuna volta per apprendersi ad

lasciatomi andare pian piano, sostenendomi per forza di braccia, arrivai insino in terra.

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

vetro intero, il quale rotto per forza con le tanaglie, andò tutto in polvere

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (3 risultati)

le macchine teatrali, / che a forza di carrucole, e di girelle /

che può vivere, se non a forza di moderazione, di saviezza, di

avvisandosi che a lungo andare o per forza o per amore le converrebbe venire a

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (2 risultati)

so. idem, 919: la stessa forza d'ingegno, la stessa industria e

andati. tommaseo, i-102: e forza i mondi andati e i nascituri / prendono

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (1 risultato)

possenti: e venivano a sì gran forza e andatura, che non mostravano d'esser

vol. I Pag.461 - Da ANDROGINICO a ANELANTE (1 risultato)

e il sangue della donna sono d'equale forza, onde nel medesimo feto ciascuno produce

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (1 risultato)

per far cimento del valore e della forza de'proci, presenta loro avanti il fortissimo

vol. I Pag.466 - Da ANFANI A a ANFISBENA (1 risultato)

i-116: ora avendo quest'o forza di mutare la cosa davanti, così negando

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (1 risultato)

che noi siamo costretti di fare a forza, già noi non lo facciamo per

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

l'aria i campi immensi / e dan forza a i pagani. idem, 11-2

vol. I Pag.473 - Da ANGOLOIDE a ANGOSCIA (1 risultato)

e non sa corno, / per forza di demon ch'a terra il tira,

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (1 risultato)

. mi era più che necessario di farmi forza. manzoni, pr. sp.

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (2 risultati)

del sentire (negli animali); forza vitale (nei vegetali). dante

una cosa; che le dà vita, forza, durata. varchi, 18-1-38:

vol. I Pag.480 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

legno, chiamato anima, rizzatovi a forza col mezzo di un cappio corsoio,

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

viii-2-146: suole alcuna volta avere tanta forza la compassione, che pare ch'ella

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (1 risultato)

i-679: vedi ch'ogni animale / per forza naturale / la testa e 'l viso

vol. I Pag.483 - Da ANIMALIERE a ANIMATO (4 risultati)

, eccitava nella sua natura inferma una forza fittizia e il bisogno di esercitarla sino

tutti gli animanti. alberti, 125: forza e legge... da essa

prometeo / nel primigenio fango animandolo / la forza d'insano leone: / l'

. farsi animo, rincuorarsi; prendere forza e coraggio. segneri, i-124:

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (3 risultati)

: se la vita ponesi nella materia, forza è sempre sottintendere ima virtù incognita,

, 325: dovresti essere la mia forza, l'animatrice delle mie speranze.

c. mei, 4: senza la forza ed attività del primo motore e creatore

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (2 risultati)

placano, ma gli animi ferini alla forza del canto s'umiliano. -stare

un muover d'occhio con mara- vigliosa forza ci prendono gli animi, e sono cagione

vol. I Pag.486 - Da ANIMO a ANIMO (4 risultati)

proem. (42): ciascuno ha forza di trarre 0 in tutto o in

la inesperienza fa poco animo e la forza fa mala contentezza; ma l'animo e

riprendere l'animo: riprendere coraggio, forza, ardire. boccaccio, dee.

-cadere l'animo: mancare la forza, il coraggio. panzini, i-527

vol. I Pag.487 - Da ANIMOLOGIA a ANIMOSO (1 risultato)

, quando si risolvano d'adoperare ogni forza della mente con un incessante vigore.

vol. I Pag.491 - Da ANNEBBIAMENTO a ANNEGARE (1 risultato)

che l'uno e l'altro avessero forza di deprimere totalmente e per lungo tempo la

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (2 risultati)

così si anneghittiscano, e perdano la loro forza. = comp. di neghittire

1-72: il nitro, che ha forza d'addentare l'argento, fa che l'

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (3 risultati)

ii-492: ora sento il ritorno di questa forza sotto la specie di tentazione;

. nel senso religioso vale, per forza d'umiltà abbassarsi tanto da riguardar sé quasi

riguardar sé quasi nulla; o per forza d'amore rendere se medesimo quasi nulla

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (3 risultati)

insieme (con vincoli spirituali, con la forza del sentimento); stringere amicizie,

annoda e preme / quella che con tua forza al fin mi mena. boccaccio,

, intrecciare, avvincere; stringere con forza, avvinghiare. - anche rifl.

vol. I Pag.499 - Da ANNODATO a ANNOMINAZIONE (1 risultato)

lacci e cani, / e la forza, e gl'inganni a i levi augelli

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (2 risultati)

le quali [divisioni] arieno avuto forza di annullare ogni grande e potentissima città

. idem, ii-388: bisogna far forza alle cose, e quasi scancellare e

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (1 risultato)

per ragioni naturali, ma solo per forza di leggi. de luca, 1-9-2-14

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (1 risultato)

il tempo passava, non avea più forza nella sua persona, ma a poco a

vol. I Pag.509 - Da ANSIOSAMENTE a ANTANELLA (2 risultati)

è ansio per spessi sospiri, la forza manca, l'anelito interrompe le parole.

condizione di riposo, al cessare della forza agente che ne determina lo spostamento,

vol. I Pag.510 - Da ANTARES a ANTECESSORE (2 risultati)

cause delle virtù: queste sono la forza, quelli la deficienza della forza.

sono la forza, quelli la deficienza della forza. -logicamente anteriore. leopardi,

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (2 risultati)

in ordine discendente d'intensità e di forza una serie di concetti o di vocaboli

poco / son state a ricoprar l'antica forza, / ciascuna torna. ariosto,

vol. I Pag.522 - Da ANTIFONALE a ANTILIBERTÀ (1 risultato)

di necessità e libertà; e la forza che tende ad annullarla,

vol. I Pag.525 - Da ANTIPATIA a ANTIPODE (1 risultato)

secoli hanno dovuto credere ed asserire per forza che la terra non aveva alcun moto,

vol. I Pag.526 - Da ANTIPOESIA a ANTIQUATO (1 risultato)

. malispini, 252: e per forza combatterono l'antiporta, e ruppono i

vol. I Pag.527 - Da ANTIQUITÀ a ANTISOCIALE (1 risultato)

venivano ovunque propagando discordia e ribellione a forza di subdoli raggiri, e di antisociali

vol. I Pag.528 - Da ANTISOCIALISTA a ANTITRAGO (1 risultato)

. ojetti, i-58: per dare forza all'antitesi io dovevo qui alzare le

vol. I Pag.529 - Da ANTITRINITARI a ANTOCARI (1 risultato)

/ più che tutt'altro antiveder ci è forza. idem, pr. sp.

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (2 risultati)

o d'altro corpo che sia ritenuto a forza in quel luogo che non gli è

anzi che cattive, o mi è forza sconciar il mio libro con i&tam- parle

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (1 risultato)

uno a cui è stata strappata per forza una cosa dal pugno. quasimodo, 21

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (1 risultato)

nome dell'amore, che nutricò per forza intima l'amor suo primo senz'alcuno

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (1 risultato)

appalta. 3. confondere a forza di chiacchiere, di discorsi prolissi e

vol. I Pag.549 - Da APPARATORE a APPARECCHIARE (2 risultati)

: se la saetta si trarrà per forza senza questo apparecchiamento, el ce- labro

che più cari e di più viva forza pieni ci apparecchia i ritorni. ariosto

vol. I Pag.551 - Da APPAREGGIARE a APPARENTE (3 risultati)

apparecchi semplici, veramente dedàlèi, privi di forza motrice. ojetti, ii-658: ho

, egli ha nome follia e non forza. ugurgieri, 190: ed egli

che quel poco d'umido che la forza potè spremere dall'aria. 6

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (1 risultato)

figura della cappella, dove con la forza della arte la volta, che per

vol. I Pag.557 - Da APPASSIONATEZZA a APPASTELLARE (3 risultati)

e ne esprime l'intensità, la forza, la vivezza). redi,

2. figur. venir meno, perdere forza, vita; divenire vizzo, sciupato

2. che non ha più forza, senza più vigore. alamanni,

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (1 risultato)

ricorso a un'autorità, a una forza superiore. manzoni, 126: il

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (3 risultati)

delle giornate dove ti rimane appena la forza di mormorare a fior di labbra,

di posto accanto a una chimera, ha forza di scacciarla. leopardi, ii-770:

il salire in su si fa per forza, e alcuna volta per appendersi

vol. I Pag.562 - Da APPESANTITO a APPETIRE (3 risultati)

peste. botta, 4-613: fu forza far morire col supplizio della ruota vittorio

nomi, 14-90: anzi m'è forza domandar perdono, / se per soverchia

l'appetibilità de'beni potrebbesi misurare dalla forza del primo impulso, se la nostra

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (1 risultato)

sì belle, che solo il riguardarle aveva forza di risvegliare l'appetito in qualunque più

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (4 risultati)

come bene, non ha della sua forza altro regno, che le potenze appetitrici.

. 4. intr. far forza col petto nel salire. tommaseo [

g. villani, 11-139: la sua forza e seguito non era forte a petto

seguito non era forte a petto della forza del suo nimico. boccaccio, i-54:

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (2 risultati)

son più gagliarde, tanto sogliono richiedere una forza più gagliarda, che le maneggi prima

, 19-16: e nella coda ha forza tal sì strana, / che, quando

vol. I Pag.566 - Da APPIASTRO a APPICCARE (2 risultati)

pugliese, ii-132: meo sire, a forza m'avene / ch'io m'appiatti

, 4-456: il giudice, cavato a forza da un nascondiglio del pretorio, dove

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (3 risultati)

. -appiccare un colpo: darlo con forza, appiopparlo. pulci, 3-51:

-appiccarla: affibbiare qualcosa (per forza o inganno). -al figur.

appiccate al legno, quello con tanta forza moveva, che pareva che sotto l'acqua

vol. I Pag.569 - Da APPICCIARE a APPICCINIRE (3 risultati)

di qua e togli di là, a forza d'ipotesi, di rattoppi e di

darla, farla prendere (con la forza o l'inganno). moniglia,

, caponaccia, avete voluto venire per forza, e condurre di più la figliuola a

vol. I Pag.573 - Da APPISOLATO a APPLICARE (1 risultato)

colpo non è dato che a mezza forza; se è bene applicato, getta l'

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

foscolo, ii2- 179: né la forza si può applicare dal governo senza piena

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (4 risultati)

estesa applicazione del calorico non tanto come forza motrice, ma ben anco come mezzo

la prima gioventù ha per caratteristiche la forza, l'amore, gli esercizi ginnastici,

la fermezza e la costanza e la forza e la magnanimità erano virtù molto più ordinarie

il loro podere fu niente appo la forza de'romani, e dell'oste dell'

vol. I Pag.576 - Da APPODERAMENTO a APPOGGIARE (1 risultato)

: a poco a poco, o per forza d'armi, o per vendite,

vol. I Pag.577 - Da APPOGGIATA a APPOGGIO (3 risultati)

darli, affibbiarli (e anche con forza). lippi, io 16:

... perciocché non si può far forza né accento acuto in due luoghi,

dire, il dittongo, per far la forza e l'appoggiatura della voce più là

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (1 risultato)

/ desidèr non s'appressa, né forza, né volere. bartolomeo da s.

vol. I Pag.587 - Da APPRESTATO a APPREZZAZIONE (2 risultati)

non poteva vederlo apprestare dei mezzi di forza, senza trovarci sotto dei progetti di reazione

cioè a quelle distanze nelle quali la forza di ripulsione può solo divenir apprezzabile. oriani

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (2 risultati)

guittone, 1-33: tentare ogni forza per venire almeno altapprocciamento di quella.

, 1-197: nell'assedio formale ed a forza, conviene accamparsi, cinger la piazza

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (1 risultato)

veder colui che li ha dato tanta forza nella lingua, nella penna, nel

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (4 risultati)

e colla man robusta / di tutta forza l'asta sospingea. manzoni,

di oggetti. 4. appoggiare con forza, far forza spingendo. -al figur

4. appoggiare con forza, far forza spingendo. -al figur.: cercare

al terzo virgulto, e con più forza / mentre lo sterpo, e i piedi

vol. I Pag.595 - Da APPUNTATURA a APPUNTO (2 risultati)

5-44: lontano da casa si lavora per forza, si fa fortuna senza volerlo -far

: ha egli forse ciò vinto con forza d'armi?... appunto.

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (1 risultato)

-aprire un luogo: penetrarvi con la forza. manzoni, 70: e il

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (2 risultati)

2-298: vedi laggiù le gru aprire a forza di genuflessioni delle nicchie per gli idoli

di costei... con tanta forza, che non solamente le cosse le carni

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (2 risultati)

dita e cercai di aprirgli il pugno a forza. idem, i-296: si aprì

luna dove nudi dormono / fanciulli, forza il puledro sui campi / umidi d'orme

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

4-727: apertosi il passo a viva forza tra alcune compagnie alemanne del campo regio

vol. I Pag.602 - Da APRONE a AQUILA (2 risultati)

con ogni odio e con tutta la forza di perseguire intendo. scala del paradiso,

giovinezza. leonardo, 2-72: tanta forza si fa colla cosa incontro all'aria,

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (1 risultato)

di quei freddi boreali non dovrebbe aver forza di sollevar mai tanta quantità d'esalazioni

vol. I Pag.607 - Da ARAGNOLO a ARANCINO (1 risultato)

palesare più degnamente i trofei della sua forza, che co 'l vestirsi d'una

vol. I Pag.608 - Da ARANCIO a ARARE (1 risultato)

ecco, tu non hai la forza del bile, ma egli ara la terra

vol. I Pag.609 - Da ARATIVO a ARATURA (1 risultato)

averle dome e fatte sue con la forza. baretti, ii-48: sarei obbligato.

vol. I Pag.611 - Da ARBITRARIAMENTE a ARBITRIO (1 risultato)

ragione, quanto ora è sua per forza. g. m. buondelmonti, ii-16

vol. I Pag.612 - Da ARBITRIO a ARBITRO (3 risultati)

perché fa libero l'arbitrio, levando la forza alla legge con quella della necessità.

povero? 9. ant. forza, potenza. fra giordano, 3-101

sempre l'arbitra de'diritti, e la forza ha dominato tutti 1 secoli. idem

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (1 risultato)

chiaro, senza nulla perdere di sua forza e vivacità. carducci, 917: da

vol. I Pag.619 - Da ARCHEGGIAMENTO a ARCHETTO (1 risultato)

. archèo, sm. biol. forza, principio vitale che, secondo le

vol. I Pag.620 - Da ARCHIA a ARCHICEMBALO (3 risultati)

? -in mo'd'archetti; / per forza, per miracolo, per arte /

lotta tra le forze dissocianti e la forza associante. = voce dotta, dal

da una canna da cui, per forza di arco, si lanciava una pallottola o

vol. I Pag.622 - Da ARCHITETTATO a ARCHITETTORE (2 risultati)

suo corpo [dell'uomo] è forza che tutto intenda, che tutto possa,

meno attitudine e con più o meno forza e avvedimento, tanti e tanti altri

vol. I Pag.623 - Da ARCHITETTURA a ARCHITRICLINO (2 risultati)

con un ritmo di grazia e di forza al fastigio. panzini, ii-85: due

e i piedi a sesta / per forza d'ingegnosa architettura, / di filippo di

vol. I Pag.624 - Da ARCHITTERIGIO a ARCI (1 risultato)

voi di quel felice / umor di tanta forza e di tal frutto, abbia

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (2 risultati)

per far cimento del valore e della forza de'proci, presenta loro avanti il fortissimo

, strinse le labbra, tese a tutta forza l'arco dell'intelletto. mazzini,

vol. I Pag.630 - Da ARCO a ARCO (1 risultato)

lo spingeva in modo che doveva far forza colla schiena in arco, e con

vol. I Pag.631 - Da ARCOBALENARE a ARCOBALENO (4 risultati)

cima il ciel acquista, / e forza violenta in giù l'accascia, / arco

lista, / se 'l piegator da sua forza la lascia / al cielo allegra incontanente

: con ogni potere, con ogni forza. grazzini, 2-317: s'io

, strinse le labbra, tese a tutta forza l'arco dell'intelletto. panzini,

vol. I Pag.632 - Da ARCOBALESTRO a ARCTOPITECI (1 risultato)

come un arcolaio, onde egli era forza che i fumi poeteschi svaporassino. carducci

vol. I Pag.634 - Da ARDENTEMENTE a ARDERE (2 risultati)

grado più intenso di un sentimento, la forza estrema di una passione).

(191): molti furono che la forza cor porale e la bellezza

vol. I Pag.636 - Da ARDESIA a ARDIRE (1 risultato)

vigorosi. idem, iii-26-98: eleganza e forza, proprietà non senza belli e felici

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (3 risultati)

i-401: tu [amore] porgi più forza e più ardire che la natura medesima

ciaschedun armato, / dimostran d'aver forza e grand'ardire. giov. cavalcanti,

con l'autorità del nome, la forza dell'ingegno e della parola guidavano l'

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (1 risultato)

vide,... sentì con più forza nel cuore l'amoroso ardore, per

vol. I Pag.639 - Da ARDUAMENTE a AREA (1 risultato)

8. figur. vigore, intensità, forza; alacrità, zelo, foga,

vol. I Pag.642 - Da AREOPAGITICO a ARGEMONIA (6 risultati)

. locuz. -con gli argani, a forza d'argani: con grande fatica,

de'vestiri acquosi, / scalzarli a forza d'argani, murate / loro le

indurlo a gran fatica, costringerlo a forza. b. davanzali, i-371:

il canape è constretta / da quella forza ch'ogni forza eccede, / da quella

constretta / da quella forza ch'ogni forza eccede, / da quella forza che

ch'ogni forza eccede, / da quella forza che più in una scossa / tira

vol. I Pag.646 - Da ARGILLIFICAZIONE a ARGINE (1 risultato)

piana e spedita, / tal con forza amorosa impeto fanno, i che s'

vol. I Pag.647 - Da ARGININA a ARGOMENTARE (3 risultati)

mette intoppo ed argine / all'apollinea forza. baretti, ii-95: se non fate

ultimi tempi della vita aveva potuto misurare la forza del proprio errore verso il figliolo senza

mantellaccio, 33: ch'i'non ho forza coprirmi gli argnoni. berni, 6-32

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (1 risultato)

: a voler pertanto penetrar bene la forza di questa argomentazione, tal è la

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (1 risultato)

vedrete quan- t'io promettami non dalla forza del dire, ma dalla grandezza dell'

vol. I Pag.650 - Da ARGOMENTOSO a ARGUTO (1 risultato)

sia per argutezza perfetta, quella che ha forza di argomento ingegnoso: quai son le

vol. I Pag.653 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

possa essere indotti a fargliela cambiare per forza. boine, ii-108: -han

vol. I Pag.656 - Da ARIDUME a ARIETTA (1 risultato)

nome). era posta in azione a forza di braccia 0 per mezzo di un

vol. I Pag.659 - Da ARISTA a ARISTOTELICAMENTE (1 risultato)

'il migliore 'e xpdcxo? * forza, potere '). aristofanésco,

vol. I Pag.660 - Da ARISTOTELICO a ARLECCHINO (1 risultato)

: il potere consiste nella applicazione della forza che risulta dalla combinazione di una parte

vol. I Pag.661 - Da ARLIQUIA a ARMA (3 risultati)

eloquenzia, e per sapienzia, intendo la forza; ché sì come coll'arme ci

arme ci difendiamo da'nemici e colla forza sostenemo tarme, tutto altressì per eloquenzia

: l'arma de'carabinieri è la forza politica del nostro stato -ma non è

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (2 risultati)

2. figur.: a indicare la forza di una passione, di un sentimento

: forse siamo noi che gli diamo della forza e che lo armiamo delle nostre paure

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (3 risultati)

; abusi di autorità, abusi di forza. tommaseo-rigatini, 408: la voce armata

tra'nostri predecessori fu alcuno di viril forza tanto armato, né sì crudo,

, se da una ostinata ed eccessiva forza non gli è tolto. tasso,

vol. I Pag.670 - Da ARMERIA a ARMISTIZIO (1 risultato)

[l'aria bassa] con maggior forza sopra il livello armillare dell'argento circondante

vol. I Pag.671 - Da ARMO a ARMONIA (1 risultato)

pagine superbe, del resto, di forza incisiva e di armonia. onofri, 63

vol. I Pag.673 - Da ARMONISTA a ARNESE (1 risultato)

e aspre altrettanto vaga d'armonizzarle a forza di dittonghi. giusti, ii-542:

vol. I Pag.676 - Da AROMATISMO a ARPEGGIO (2 risultati)

rampini ed arpagoni, sii stato per forza tirato dal profondo abisso. garzoni, 1-461

àpnà&iù 'rapisco, m'impadronisco di forza, rapidamente '). arpe,

vol. I Pag.677 - Da ARPEGGIO a ARRA (1 risultato)

, si sale una scala fatta per forza, ed anco bisogna arpicare e colla mano

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (4 risultati)

levatrice. nieri, 403: a forza di arrabattarsi e fare della sua vita un

: io intendo qui per natura quella forza,... che gli anni addietro

pei capelli, per tirarlo via a viva forza. de marchi, 536:

: [i grandi] temeano della forza e furia dell'arrabbiato e commosso popolo

vol. I Pag.679 - Da ARRABBIATURA a ARRAMPICARE (1 risultato)

ciaschedun di ruffa in rafia / con forza il più che puote sempre arraffa.

vol. I Pag.680 - Da ARRAMPICATA a ARRANDELLARE (2 risultati)

. vogare con energia; spingersi avanti a forza di remi, con sforzo.

-a voga arrancata: vogando di tutta forza. marino, 300: per tonde

vol. I Pag.681 - Da ARRANDELLATAMENTE a ARRECARE (1 risultato)

falda del farsetto, tirava a forza per farlo seder di nuovo].

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

che si assalgono di più o men forza per prendersele; e anco di donna

vol. I Pag.683 - Da ARREMBARE a ARRENDERE (2 risultati)

3555: il buono perseguitato cede alla forza malvagia, non s'arrende...

che io combatto colla nausea, e a forza di giocare di scherma, non dirò

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (1 risultato)

, / mi perderei arreso a quella forza / che replica la vita, per

vol. I Pag.689 - Da ARRICCIOLINAMENTO a ARRINGATORE (1 risultato)

gli organi flessibili usati per mettere in forza l'alberata -manovre fisse -devono essere convenientemente

vol. I Pag.690 - Da ARRINGO a ARRISO (1 risultato)

ii-10: siccome trovo l'opera senza forza,... non sono disposto

vol. I Pag.692 - Da ARRIVATA a ARRIZZARE (1 risultato)

cosa al compagno, non con più forza bisognerà tirarla, per arrivarlo, se egli

vol. I Pag.698 - Da ARROTABILE a ARROTO (2 risultati)

che vogliono. marino, 330: qual forza arroti i sassi, e le spelonche

panno... tirava tuttavia con gran forza. targioni tozzetti, 12-8-141: frammenti

vol. I Pag.700 - Da ARROVENTATO a ARRUBINATO (1 risultato)

possanza dell'argento vivo, che ha forza d'indebolire quelli che tal'arte esercitano,

vol. I Pag.706 - Da ARTE a ARTE (2 risultati)

abbia, ci s'intende, la forza, e sappia eleggere la materia dell'arte

carte, / ma non han tanta forza i versi miei, / e al volo

vol. I Pag.712 - Da ARTIERE a ARTIFICIALE (1 risultato)

altra artificiale. la naturale è quella forza dell'anima per la quale noi sapemo ritenere

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (1 risultato)

pochi fra loro [maestri] intendono la forza delle parole; più pochi son quegli

vol. I Pag.715 - Da ARTIGIANELLI a ARTIGLIERIA (1 risultato)

, atte a lanciare proiettili utilizzando la forza espansiva dei gas prodotti da una certa

vol. I Pag.716 - Da ARTIGLIO a ARTO (2 risultati)

per il lancio di proiettili utilizzando la forza propulsiva di funi, nervi, lastre

2-9: assai provato ha l'amorosa forza, / assai giaciuto è sotto 'l nostro

vol. I Pag.718 - Da ARUSPICIO a ASAUDIRE (1 risultato)

gli è un ragno che, a forza di fila, ordisce la tela, per

vol. I Pag.719 - Da ASBERGO a ASCENDENTE (1 risultato)

. 507: sul ascendente ci vuol forza

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (1 risultato)

usava l'ascensore idraulico, la cui forza motrice era ricavata dall'acqua).

vol. I Pag.723 - Da ASCIALE a ASCIUGAMANO (1 risultato)

,... rastiandole con tutta forza, ed asciandole ancora quanto bisogni.

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (1 risultato)

! idem, 126-39: e faccia forza al cielo, / asciugandosi gli occhi col

vol. I Pag.726 - Da ASCIUTTORE a ASCOLTARE (1 risultato)

spetta tori adunati, a forza di bastonate che dà a colombina

vol. I Pag.731 - Da ASIMA a ASINITÀ (3 risultati)

, donde non potesse alcuno esser per forza cavato. vico, 423:

d'alcune classi, in parte riconosciuti dalla forza legale, in parte tollerati con astioso

correlati (allo scopo di dare maggiore forza e incisività al discorso).

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

idem, i-127: e vogliono per forza la ragione, / e si danno dell'

vol. I Pag.740 - Da ASPIDISTRA a ASPIRAZIONE (3 risultati)

un'aura di vittoria, spinta da una forza di progresso e di moto.

in que'tempi, ed avea molta forza. 8. tr. ant.

semplicemente. magalotti, 22-117: tutta la forza della lingua chinese consiste nella diversità degli

vol. I Pag.741 - Da ASPIRINA a ASPRELLA (2 risultati)

marin. asta per girare l'argano a forza di braccia (usata soprattutto nella manovra

in modo accanito, con impeto, con forza; sanguinosamente. novellino, 45

vol. I Pag.743 - Da ASPRO a ASPRO (2 risultati)

amor, senza vita; ed aspro a forza / tra lo stuol de'malevoli divengo

per me, acciò io, a forza di stare rientrato in me stesso, non

vol. I Pag.745 - Da ASSAGGIATO a ASSAI (1 risultato)

conobbe che non la potea vincere per forza. b. davanzati, ii-261:

vol. I Pag.746 - Da ASSALARIATO a ASSALIRE (3 risultati)

, ii-765: nel che [nella forza estrinseca] il leone passa l'uomo d'

più per maestria di guerra che per forza ch'egli avesse. boccaccio, dee.

del veicolo e quella di trasmissione della forza motrice alle ruote. = lat

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (4 risultati)

loro assalita. torini, 251: con forza e rapina assaliscono le strade rubando i

le cittadi assalsero / e le ròcche di forza. cattaneo, ii-2-428: sopra a

2. figur.: ed esprime la forza con cui una passione, un sentimento

assaltare1, tr. assalire; attaccare con forza, investire con impeto; dare l'

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (7 risultati)

2. figur.: ed esprime la forza di un sentimento, di una sensazione

in battaglia campale; azione militare di forza contro un luogo fortificato, contro la

battuta [novara], la presono per forza al terzo assalto. tasso, 3-21

con le spalle, come per far forza contro un assalto di fuori. bontempelli

, della fortuna ostile, oppure la forza di una passione, di un sentimento

-prendere d'assalto: impadronirsi a viva forza, conquistare di slancio. g

da'difensori. -d'assalto: di forza, d'impeto. magalotti, 1-442

vol. I Pag.749 - Da ASSAPO a ASSASSINIO (1 risultato)

assaporarla, torpidamente, senza aver la forza di cacciarla fuori. idem, iv-2-758:

vol. I Pag.751 - Da ASSE a ASSECCARE (1 risultato)

asse terrestre, la direzione della sua forza centrifuga non è [ecc.].

vol. I Pag.752 - Da ASSECCHIRE a ASSEDIO (1 risultato)

stessa sua dorata sede / con dolce forza e 'n belle lodi assiede.

vol. I Pag.753 - Da ASSEDUTO a ASSEGNARE (2 risultati)

, 1-197: nell'assedio formale e a forza conviene accamparsi, cinger la piazza,

gabelle de'danari convenuti loro prestare per forza al comune. m. villani, 4-83

vol. I Pag.754 - Da ASSEGNATAMENTE a ASSEGNATO (1 risultato)

assicurandolo che io avrei mutato parere alla forza delle sue ragioni. ber ardi,

vol. I Pag.755 - Da ASSEGNATO a ASSEMBLEA (1 risultato)

gente co maraviglioso navilio e con grande forza d'arme. 2. intr

vol. I Pag.756 - Da ASSEMBRAGLI a ASSEMPIO (1 risultato)

. rendè il re un nome senza forza; poi venne l'assemblea legislativa, che

vol. I Pag.757 - Da ASSEMPLARE a ASSENTAZIONE (2 risultati)

. idem, 1098: vedeva che quella forza si era dileguata, o piuttosto che

giustizia, era ragione, non era forza. tommaseo, iii-419: io l'amai

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (1 risultato)

: l'assenza e 'l silenzio non hanno forza tra gli amici veri né di tor

vol. I Pag.759 - Da ASSENZIATO a ASSERO (2 risultati)

asserisco, asserisci). affermare con forza, sostenere un'idea, un'opinione,

assèrto). affermato, sostenuto con forza. baldinucci, 7-59: occorse dunque

vol. I Pag.764 - Da ASSICURARE a ASSICURARE (2 risultati)

rendere certo, persuadere; asserire con forza; dare la certezza della verità di qualche

assicurandolo che io avrei mutato parere alla forza delle sue ragioni. torricelli, 155

vol. I Pag.767 - Da ASSIDRIRE a ASSIEPATO (3 risultati)

mattin. idem, 32-178: una forza / ostil, distruggitrice, e dentro il

scrittori la vanitosa illusione d'intrudere per forza nell'uso dei popoli quelle stranezze e

lavoro assiduo, quotidiano, tutta la forza che gli altri meridionali sprecano in sogni,

vol. I Pag.768 - Da ASSILE a ASSIOLO (2 risultati)

]: sugo assimilatóre degli alimenti. forza assimilatrice dell'animale della pianta. baldini,

chiuso in sé medesimo, non esercitò forza d'assimilazione. = voce dotta

vol. I Pag.769 - Da ASSIOLOGIA a ASSISO (1 risultato)

nel piano dell'orizonte da qualunque minima forza. soldini, 51: di letterato

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (1 risultato)

gazola, i-673: per ben comprendere la forza e ravvisare la minutezza e figura del

vol. I Pag.772 - Da ASSOCIABILE a ASSOCIAZIONISMO (3 risultati)

lotta tra le forze dissodanti e la forza associante. 2. sm. commerc

, la quale difenda e protegga colla forza comune la persona e i diritti tutti

più rapidamente e servilmente soggiacciono a ogni forza ordinata governativa. boccardo, i-236: l'

vol. I Pag.773 - Da ASSOCIAZIONISTA a ASSOLCATO (4 risultati)

la particella pronom. irrobustirsi, acquistare forza, vigore. - anche al figur.

4. figur. che ha acquistato forza, sicurezza. bottari, 2-58:

, 2-58: vale il considerare con qual forza molti santi, ornati e assodati in

può affatto intendere né froda né forza, con la quale uno potesse assoggettire tutti

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (1 risultato)

assoluta certezza alla frase, esprime la forza perentoria, indubitabile, di un'affermazione

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (2 risultati)

rem. assolvéi o aveva la forza di confessarsi, e temeva che il sacerdote

. torricelli, 102: assomigliava la forza della percossa a quei cani generosi che non

vol. I Pag.778 - Da ASSONNIMENTO a ASSORBIRE (2 risultati)

e nelle industrie, chiamasi assorbente con forza di sostantivo, qualsiasi materia che abbia

il mormorio degli alberi sono assorbiti dalla forza delle voci dell'acque.

vol. I Pag.779 - Da ASSORBITO a ASSORDIRE (1 risultato)

quella volontà determinata, ma hanno una forza che abbraccia tutto, sono affini a tutto

vol. I Pag.780 - Da ASSORDITO a ASSOTTIGLIAMENTO (1 risultato)

come se nelle sue profondità una forza estranea devasti il congegno pro

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (5 risultati)

metafisica. leopardi, i-63: a forza di motti s'è renduto spirituale anche

organi de'fanciulli, della diversa loro forza immaginativa. assuefare, tr.

alle quali l'uomo s'assuefaccia anche per forza e contro a genio, a lungo

, iv-2-469: egli aveva tutto: la forza imperiosa dell'antico nome,..

assuefazione in contrario. salvini, 39-ii-116: forza grandissima possiede sopra il nostro spirito l'

vol. I Pag.783 - Da ASSUMIBILE a ASSUNTO (1 risultato)

contorni. 3. ammettere in forza di ipotesi; prendere come fondamento di

vol. I Pag.784 - Da ASSUNTORE a ASTA (3 risultati)

no, no, non avrò mai la forza; non vorrò, non potrò mai

son formati. torricelli, 162: sarebbe forza di dire che i due circoli del

incontro all'altro si mosse, alla forza de'poderosi destrieri, con grosse aste

vol. I Pag.785 - Da ASTACICOLTURA a ASTARE (1 risultato)

stato un aiuto troppo grande alla sua forza. monti, 170: scorre intorno il

vol. I Pag.786 - Da ASTASIA a ASTENSIONISTA (4 risultati)

indica per lo più il prevalere della forza morale sulle passioni e sui sensi)

astenìa, sf. medie. perdita di forza, stato di stanchezza dell'intero organismo

. da de-privat. e a&évos 1 forza '. astènico, agg. e

. neol. l'astenersi (in forza di precise considerazioni) dalla partecipazione alla

vol. I Pag.787 - Da ASTENUTO a ASTIGIANO (2 risultati)

astersione della piaga. 2. forza, virtù astersiva. bencivenni, 5-169

e a venezia, riserbando ancora la forza del greco, si chiama 'astase'. domenichi

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (1 risultato)

, si studia e combatte con tutta sua forza d'avere li modi e li costumi

vol. I Pag.790 - Da ASTRATTAGGINE a ASTRATTO (3 risultati)

sue idee, e di astrarre colla sola forza del ragionamento. serristori, corte.

incantato, il quale serve per ricettacolo della forza e de'momenti dell'impeto. la

e de'momenti dell'impeto. la forza poi e gl'impeti sono astratti tanto

vol. I Pag.791 - Da ASTRAZIONE a ASTRILDE (2 risultati)

]: la centaurea... ha forza astret tiva, cioè d'

di natura muni- tissimo, da nessuna forza né assedio astretto, a'nimici dato

vol. I Pag.794 - Da ASTROLOGO a ASTRUSAMENTE (1 risultato)

altre conietture simili, le quali hanno forza di dimostrazione astronomica. targioni tozzetti,

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (2 risultati)

la valigetta che stringeva sui ginocchi con forza disperata, incominciò a tirar fuori astucci e

gl'imprudenti. i primi hanno più forza, e vincono; i secondi credono d'

vol. I Pag.796 - Da ASTUZIATO a ATEISMO (4 risultati)

degli uomini mediocri; e, più che forza, è indizio di manchevolezza di vera

, è indizio di manchevolezza di vera forza. deledda, ii-447: i suoi

loro volpi, che o con aperta forza o con astuzie impensate vivono di rapina

, i-310: il forte con la sua forza sé e altrui potrà in un pericolo

vol. I Pag.798 - Da ATIPIA a ATMOSFERA (2 risultati)

2. uomo robusto, dotato di forza eccezionale. giusti, iii-20: ora

-ci). che ha corporatura e forza e aspetto da atleta; relativo all'atletica

vol. I Pag.799 - Da ATMOSFERICO a ATOMO (3 risultati)

canapi tiratissimi, né può l'immensa forza del pendente peso vietargli l'entrata;

scorciano, onde la mole gravissima a forza vien sollevata. campanella, 2-6: lucrezio

corpo nostro. govoni, 2-93: forza dell'universo in espansione / che dall'

vol. I Pag.801 - Da ATREPSIA a ATROCEMENTE (1 risultato)

un'altra volta / quei che giacque in forza altrui? = voce dotta, lat

vol. I Pag.803 - Da ATTACCANTE a ATTACCARE (2 risultati)

conforto. panzini, iii-480: una forza che pur essa chiamerei guerriera palpita in

attacchino scambievolmente insieme, e con qual forza di at- taccativa, e con qual

vol. I Pag.805 - Da ATTACCATAMENTE a ATTACCATURA (1 risultato)

attacchino scambievolmente insieme, e con qual forza di attaccativa, e con qual materia

vol. I Pag.806 - Da ATTACCHINO a ATTALENTARE (1 risultato)

sonno di bronzo, che aveva la forza di tirar giù la testa del ragazzo

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (3 risultati)

, l'afferrare, lo stringere con forza. 2. stor. supplizio

idem, iii-2-296: attanagliai con la mia forza il sauro, / e m'avanzai

ariosto, 30-61: così dicendo, forza è ch'egli attasti / con quanta

vol. I Pag.808 - Da ATTECCHIMENTO a ATTEGGIARE (1 risultato)

. 2. figur. prendere forza, vigore; propagarsi, diffondersi.

vol. I Pag.809 - Da ATTEGGIATAMENTE a ATTEMPERARE (2 risultati)

11-337'siccome di fuori tu non parleresti con forza senza movere le mani, alzare gli

fecero ma indarno pruova di pigliarla per forza. idem, 18-2-270: malatesta uscì

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (2 risultati)

, 2-6 (175): per forza di vento il legno, che a napoli

i buoi s'accoppino a trarre di forza eguali, sicché 'l più forte non faccia

vol. I Pag.812 - Da ATTENTAMENTE a ATTENTARE (2 risultati)

alvaro, 9-295: essa aveva una forza, e questa forza era nel suo stesso

essa aveva una forza, e questa forza era nel suo stesso corpo. aveva scoperto

vol. I Pag.814 - Da ATTENTO a ATTENZIONE (2 risultati)

sgradevole che il suo corpo doveva per forza destare. gozzano, 1222: il destino

divenire sottile, assottigliarsi; perdere di forza, di intensità; indebolirsi, scemare

vol. I Pag.815 - Da ATTEONIDI a ATTERRARE (1 risultato)

565: vedete adunque qual sia la forza del vero, che mentre voi cercate

vol. I Pag.816 - Da ATTERRATA a ATTESO (2 risultati)

, furono essi che mosto. con forza loro, anche dopo morte, le hanno

, atten rilasciamento d'ogni forza pubblica, una nuova occasione d'attività

vol. I Pag.822 - Da ATTIVAMENTE a ATTIVO (2 risultati)

de'raggi solari... non abbia forza di rarefarla. gazola, i-

, 7-75: prudenza e giustizia, e forza e temperanza sono virtudi attive, per

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (1 risultato)

, 2-7: così era la città di forza e di consiglio spaventata,..

vol. I Pag.826 - Da ATTOCCAMENTO a ATTORCERE (1 risultato)

). avvolgere (strettamente, con forza); torcere una cosa in se stessa

vol. I Pag.827 - Da ATTORCIGLIAMENTO a ATTORNIARE (2 risultati)

ii-663: ei fu l'indomita / forza del flutto convertita in muscoli / tòrtili

avvolgere, cingere intorno (strettamente con forza). firenzuola, 200:

vol. I Pag.830 - Da ATTRACCAGGIO a ATTRASSARE (2 risultati)

cfr. trarre). attirare (con forza irresistibile); richiamare a sé,

. algarotti, 2-139: un'altra [forza] ancora ce ne è sparsa per

vol. I Pag.831 - Da ATTRASSO a ATTRAVERSARE (7 risultati)

idea morale. 3. ant. forza d'attrazione. -in particolare: magnetismo

misura che ne levava, cresceva la forza della sua attrattiva [della calamita].

, e non tanto messoci tanto studio e forza d'arte, quanto io ho

', per risparmiare tre vocaboli: * forza d'attrazione '. né attrazione

ottimo, i-369: per la forza del sole, diseccativo l'acqua,

quelle montagne di calamita e quelle stelle di forza e virtù attrattiva dal polo boreale e

[la calamita] l'attrattrice sua forza. targioni tozzctti, 12-6-29: può ben

vol. I Pag.833 - Da ATTRAZIONE a ATTREZZISTA (3 risultati)

fra tutte queste cose con quella sua forza di volontà inconsapevole che formava il suo carattere

(ant. attraizióne), sf. forza e azione con cui un corpo ne

? 5. fis. mutua forza con cui due corpi si attirano (

vol. I Pag.834 - Da ATTREZZISTICA a ATTRIBUTO (1 risultato)

non sono amicizia, onde m'è forza privarmi d'un piacere per evitare cento

vol. I Pag.835 - Da ATTRIBUTO a ATTRITAMENTO (1 risultato)

decadimento e fine, non ha tanta forza d'attristarci. gioberti, iii-236: le

vol. I Pag.836 - Da ATTRITARE a ATTUALE (1 risultato)

belle arti, 1-97: si calcolò la forza e la energia delle macchine, l'

vol. I Pag.837 - Da ATTUALISMO a ATTUAZIONE (1 risultato)

, anzi precedentemente, perde la forza attuale dell'istinto e dei mezzi

vol. I Pag.838 - Da ATTUFARE a ATTUTARE (6 risultati)

e molto attuffaménto nell'acqua, per forza del cavallo al capo del ponte pervenne

e temprò il ferro, e gli die'forza; tale / l'occhio intorno al

cavalcanti, 233: tanto fu la forza de'nostri combattitori, che i genovesi quasi

anima] non si leva in alto di forza e non si regge sull'ali,

lor dispensa, / tal che gli è forza d'atturare i nasi. =

, i-2104: ma maestria conchiude / la forza e la vertude, / e fa

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (1 risultato)

22-123: di quanto mi fece crescer la forza mara- vigliosa dell'umano intendimento, altrettanto

vol. I Pag.841 - Da AUDITORIO a AUGNATO (1 risultato)

il gatto veniva a culo addietro per forza, ma il salame non lo lasciava.

vol. I Pag.842 - Da AUGNATURA a AUGURE (1 risultato)

, agg. disus. che ha la forza di aumentare, di accrescere.

vol. I Pag.845 - Da AUMENTATIVO a AURA (2 risultati)

aumentare della sua disperazione, aumentava la forza e quasi il furore della mia fuga.

, agg. disus. che ha la forza, che è capace di aumentare.

vol. I Pag.848 - Da AURICOLARE a AURORA (1 risultato)

, / né gemma orientai, né forza d'auro. poliziano, st.,

vol. I Pag.850 - Da AUSILIATORE a AUSTERO (1 risultato)

, perdendo la dolcezza, acquista quella forza piena d'austerità, ch'egli chiama

vol. I Pag.851 - Da AUSTORIO a AUSTRO (1 risultato)

, a cinquemila, diventa austero per forza. 4. rigoroso; che corrisponde

vol. I Pag.852 - Da AUTARCA a AUTENTICO (1 risultato)

montagne di calamita e quelle stelle di forza e virtù attrattiva dal polo boreale e

vol. I Pag.855 - Da AUTOCOSCIENTE a AUTOFAGIA (2 risultati)

. manzoni, 1043: l'altra forza, ancor più illegale, e quindi

autocrazie dell'oriente, il regno della forza in tutta l'asiatica ostentazione. imbriani

vol. I Pag.856 - Da AUTOFECONDAZIONE a AUTOLISI (3 risultati)

. aeron. aeromobile in cui la forza portante è ottenuta per mezzo di un'elica

, cambiato di segno, tra la forza elettromotrice di autoinduzione e la variazione,

sf. elettrotecn. produzione di una forza elettromotrice in un circuito elettrico, dovuta

vol. I Pag.858 - Da AUTOMITRAGLIATRICE a AUTOPOMPA (1 risultato)

2. agg. che si muove per forza propria (per lo più meccanica)

vol. I Pag.861 - Da AUTORITARIO a AUTORIZZARE (2 risultati)

.. si sprigionava una autorità, una forza dalle quali si restava soggiogati.

proposizione filosofica viene accettata unicamente in forza del prestigio di chi l'ha avanzata

vol. I Pag.866 - Da AVANTICAMERA a AVANTIDETTO (1 risultato)

.. è un uomo ricercato dalla forza pubblica perché si è impadronito di cosa

vol. I Pag.867 - Da AVANTIERI a AVANZARE (3 risultati)

e di gran lunga l'altre di forza avanzante. d'annunzio, iv-1-84: aveva

prive di vento, erano altresì prive della forza lor bisognevole a contrastare il sospignimento delle

iii-295: le tre voci corali avanzavano con forza. pirandello, 5-81: si avanzava

vol. I Pag.868 - Da AVANZARE a AVANZARE (1 risultato)

le spade a menare; / finalmente di forza gli avanzamo. boiardo, 2-1-73:

vol. I Pag.869 - Da AVANZATA a AVANZATO (2 risultati)

mondo non può che resistere: la forza che gli avanza non è che forza d'

la forza che gli avanza non è che forza d'inerzia. giusti, iv-62:

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

, purg., 16-81: a maggior forza ed a miglior natura / liberi soggiacete

vol. I Pag.881 - Da AVORNIELLO a AVVALLATO (1 risultato)

se un fiume o torrente stacca per forza istantanea una parte considérevole e riconoscibile di

vol. I Pag.882 - Da AVVALLATURA a AVVAMPARE (2 risultati)

nostra. 2. disus. dar forza, valore; rendere valoroso. -al

565: vedete adunque qual sia la forza del vero, che mentre voi cercate d'

vol. I Pag.884 - Da AVVEDIMENTO a AVVEDUTO (2 risultati)

ripararci, se speziai grazia di dio forza ed avvedimento non ci pre

meno attitudine e con più o meno forza e avvedimento, tanti e tanti altri [

vol. I Pag.885 - Da AVVEGNACHÉ a AVVELENARE (1 risultato)

2-172: succedono casi d'avvelenamento: a forza di respirare carbone, finisce che l'

vol. I Pag.886 - Da AVVELENATO a AVVENEVOLE (1 risultato)

formata di avvenenza, insieme, di forza e di pace. verga, i-16:

vol. I Pag.888 - Da AVVENIRE a AVVENIRE (2 risultati)

dignità dello imperio cognobbe la sua grande forza, e'pensossi, essendo in italia

i-438: l'utile avvenire dava lor forza per non allentare alla fatica presente. magalotti

vol. I Pag.889 - Da AVVENIRISMO a AVVENTARE (2 risultati)

. averani, 1-2-10: ci rappresenta la forza dell'ardore del sole, avventante fiamme

: e fu questa pestilenza di maggior forza per ciò che essa dagl'infermi di

vol. I Pag.892 - Da AVVENTURA a AVVENTURIERO (1 risultato)

; temeva ch'ella non avesse la forza d'udirsi annunciare una dura necessità.

vol. I Pag.894 - Da AVVERATO a AVVERSATIVO (3 risultati)

indeclinabile, che aggiunta a verbo, ha forza di esplicare gli accidenti di quello.

19 (323): ordini, forza legale, spauracchi di tal genere,

se da principio non gli sia fatta forza. bontempelli, 20-173: i miei occhi

vol. I Pag.895 - Da AVVERSATO a AVVERSO (1 risultato)

davanti a me camminavano, vincendo la forza del vento avverso, due giovane tte.

vol. I Pag.897 - Da AVVERTITAMENTE a AVVEZZO (1 risultato)

rispetto. lambruschini, 1-46: questa forza di... avvezzarli'per tempo

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (1 risultato)

firenzuola, 3-2-311: tanta la forza è del crudele istinto, 1 tanta

vol. I Pag.900 - Da AVVICINATO a AVVILITIVO (3 risultati)

uomo che ha perduto... per forza delle avversità e delle contraddizioni e avvilimenti

i nemici, e cresciuta la sua forza, prese speranza di cacciare gl'inghilesi al

minacce avvilirmi, e a me far forza / quel polinice temerario spera? cuoco,

vol. I Pag.903 - Da AVVINGHIARE a AVVISAMENTO (5 risultati)

di loro s'avvinsero... ebbero forza di ricacciare e spremere all'insù que'

legare strettamente, avvinghiare, stringere con forza. varchi, v-885 (356-4)

. letter. avvinghiare, stringere con forza. - anche rifl. rajberti,

. (avvinghio). stringere con forza, cingere strettamente intorno.

ant. anche avvinchiato). stretto con forza, avvinto strettamente. boccaccio,

vol. I Pag.904 - Da AVVISAMENTO a AVVISATO (2 risultati)

... gli con venia per forza vincere i signori, e le città,

): s'avvisò di fargli una forza da alcuna ragion colorata. idem,

vol. I Pag.905 - Da AVVISATORE a AVVISO (1 risultato)

i-248): di cor, di forza grande e d'intelletto, / molto avvisato

vol. I Pag.907 - Da AVVITICCHIATO a AVVIZIARE (6 risultati)

! che momento! e come ebbi la forza di avviticchiarmi a lui per impedirgli di

si avviticchiò al suo braccio con maggior forza. 3. recipr.

2. figur. dar forza, vigore; vivificare, rendere vivace

5. rifl. prendere vita; acquistare forza, vigore, animarsi; rinvigorirsi;

ammiriamo coraggioso e forte, idoleggiamo la forza e il coraggio che si avviva nel fondo

avviva, rianima, dà vita, forza. - anche al figur.

vol. I Pag.908 - Da AVVIZZARE a AVVOCATO (1 risultato)

. figur. invecchiare, intristire, perdere forza, freschezza, vitalità. baldini

vol. I Pag.909 - Da AVVOCATORE a AVVOLGERE (1 risultato)

suolo ov'eran le radici / della mia forza, e tutto m'av- volgea,

vol. I Pag.910 - Da AVVOLGIBILE a AVVOLTO (2 risultati)

giovane, 9-517: ond'egli è forza / per tempo o tardi agli avventori stracchi

perduti avea / av- volpinati a forza e per ingegno / da asdrubal, che

vol. I Pag.914 - Da AZOCOMPOSTO a AZZARDOSO (2 risultati)

basard dicono i francesi quello dove ha forza il solo caso, o fortuna, né

avessero disposto le pedine si sentiva la forza per vincere. alvaro, 3-169: ha

vol. I Pag.915 - Da AZZAROLO a AZZOLLATO (1 risultato)

la preson senza dimorare. / in lor forza non fu tanta bontade, / che

vol. I Pag.916 - Da AZZOPPAMENTO a AZZURRIGNO (2 risultati)

/ un drago ed un grifon con forza molta / che s'azzufàro. crescenzi

d'annunzio, ii-906: una intrepida forza t'azzurreggia / negli occhi, sotto

vol. I Pag.926 - Da BACCELLONERIA a BACCHETTA (1 risultato)

assumeva l'aspetto di una felicità e forza di vita più ricca di tutte le

vol. I Pag.927 - Da BACCHETTARE a BACCHIARE (1 risultato)

che gli arrivano alla linea che per forza se ne fece signore a bacchetta, io

vol. I Pag.928 - Da BACCHIATA a BACHECA (1 risultato)

una biforcazione, e di là abbatteva con forza la pertica sulle terminazioni dei rami.

vol. I Pag.933 - Da BACINO a BACIOZZO (1 risultato)

uno all'altro da una terribile forza di natura. gozzano, 120:

vol. I Pag.935 - Da BACO a BADA (1 risultato)

s'è meglio usar la spada / con forza aperta, o 'l gir tenendo a

vol. I Pag.937 - Da BADARE a BADARE (1 risultato)

anche più grosso, / ripetevi con forza: bada! bada! / e si

vol. I Pag.942 - Da BAGATTELLA a BAGGIOLO (2 risultati)

coprì di bagattelle, / e a forza d'ammollienti e d'impostura / tanto

, una repentina ombra, che a forza di dire: sì, è vero;

vol. I Pag.943 - Da BAGHERINO a BAGNANTE (1 risultato)

i propositi buoni, ammira più la forza che la virtù, si lascia attrarre

vol. I Pag.944 - Da BAGNANTE a BAGNASCIUGA (1 risultato)

fussero veduti assai modi da difendermi con la forza de'guelfi; ma per non voler

vol. I Pag.947 - Da BAI a BAIANTE (1 risultato)

è da dubitar che sacripante / assai men forza che mar- fisa aveva, / ma

vol. I Pag.949 - Da BAIONE a BAIULO (3 risultati)

3. soldato. -le baionette: la forza militare, l'esercito; le armi

ispero molto da quelle costituzioni che la forza ha dettate. che questa forza sia quella

che la forza ha dettate. che questa forza sia quella di un conquistatore, il

vol. I Pag.951 - Da BALAUSTRA a BALBETTARE (2 risultati)

avrebbe tolto -lei lo sapeva -anche la forza di chiedere. moravia, ii-33:

giunta e il suo spavento fornitagli la forza di connettere, principiò a balbettare;

vol. I Pag.952 - Da BALBETTATO a BALBUZZIRE (1 risultato)

estate / il vecchio camposanto / a forza di formicolanti lucciole / viene a morire

vol. II Pag.6 - Da BALENATO a BALENIO (2 risultati)

andava alzando e riabbassando, con una forza convulsiva del pollice, il cane della

erano come presi e allungati da una forza misteriosa. 7. locuz.

vol. II Pag.8 - Da BALESTRA a BALESTRARE (1 risultato)

a terra per caricarla, tutta quella forza che può porre un forte di braccia in

vol. II Pag.9 - Da BALESTRATA a BALESTRONE (4 risultati)

nell'arena del giuoco, messo per forza sulla coperta, balestrato in aria più

: dimin. di balestra (per la forza). balestrino, sm. stor

pennecchi di stoppa / lo saettiamo a forza di balestro. 2. ant

a piegarlo a mano non basterebbe la forza di trenta mezenzii, voi tiriate una

vol. II Pag.11 - Da BALIAGGIO a BALIATO (3 risultati)

tortura e francesco. 3. forza, energia; vigore (specie nell'espressione

minore o maggior altezza a resistere alla forza e balìa dell'aria. algarotti,

quell'essere in assoluta balia d'una forza prodigiosa che non mi lasciasse più libero

vol. II Pag.12 - Da BALILLA a BALISTICO (3 risultati)

francesi e i tedeschi a baciare per forza le sue ragazze, e a sedere

di ricorti ch'era morto, con sua forza prese il detto balio e'suoi famigli

. = deriv. da balia 1 forza, vigore '. cfr. panzini,

vol. II Pag.14 - Da BALLAMENTO a BALLARO (1 risultato)

quando lei salta a ballare, la forza delle gambe con gli occhi.

vol. II Pag.17 - Da BALLISMO a BALLO (1 risultato)

di divino, ed al suo corpo una forza, una facoltà più che umana.

vol. II Pag.18 - Da BALLONARO a BALLOTTA (1 risultato)

entrato sono, egli m'è pure forza ballare a la meglio. castelli,

vol. II Pag.95 - Da BASTAGIO a BASTARDELLA (3 risultati)

. pulci, 1-24: la forza e 'l mal voler giunta allo 'ngegno,

ferreo carattere. cuoco, 1-155: poca forza, ben ripartita,...

assai bene, mi sento bastantemente in forza. fogazzaro, 2-33: dove trovate

vol. II Pag.96 - Da BASTARDELLO a BASTARDUME (1 risultato)

. ariosto, 185: non avrà forza il tuo bastardo lume [o luna

vol. II Pag.97 - Da BASTARE a BASTARE (1 risultato)

commercio marittimo; perché l'indestrut- tibil forza del contrabbando segue le proibizioni come l'

vol. II Pag.98 - Da BASTASO a BASTEVOLE (1 risultato)

negativo): avere ardire, capacità, forza, resistenza. bisticci, 105:

vol. II Pag.101 - Da BASTONABILE a BASTONCELLO (1 risultato)

, si calmano. vogliono sentire la forza. vittorini, 5-173: io lo seguii