Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: forte Nuova ricerca

Numero di risultati: 14453

vol. I Pag.2 - Da A a A (3 risultati)

sì come è sua natura, sì forte quivi dintorno ad essi si fermò. idem

, 3-18: a quelli dio s'ira forte, che peccando non gli fragella.

, e'sarà bene a fare rifermare più forte la porta a s. brancazio.

vol. I Pag.4 - Da A a A (1 risultato)

ad ale tese ivi pervenne, / forte le scosse e giù calossi a piombo.

vol. I Pag.5 - Da A a A (1 risultato)

a bere il canto come un vino forte. bacchelli, 1-iii-86: aveva un freddo

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (1 risultato)

fra le late spalle / gli dechinò sì forte una percossa, / che abbacinossi al

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (2 risultati)

tozzi, i-297: il sole è forte e fa dolere la testa. l'erba

discreto con dolcezza di parole, / e forte con lussuria l'abbaglia. marsilio ficino

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (3 risultati)

masuccio, 193: cominciò a temere forte...; e cossi abbagliato e

ha; perché questo denota impressione più forte: e però non è adatto a significar

par che possa meglio appropriarsi a più forte effetto di luce più viva. abbagliuzzo

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (6 risultati)

. / mi prese del costui piacer sì forte, / che, come vedi,

. idem, i-89: e temendo forte che la misera anima non avesse abbandonato il

/ e d'un gran colpo il forte elmo gl'introna. memorie per le

cristo, esprime abbandonando la testa il più forte dolore. alfieri, 35: oh

lo strinse, lo baciò a lungo e forte. il ragazzo le abbandonò la bocca

chiuso nel vaso continuava a ronzare assai forte, subito che fu fatto il vóto

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (4 risultati)

l'attaccamento alla velia era diventato più forte di tutto: tanto più forte quanto

diventato più forte di tutto: tanto più forte quanto più quella l'abbandonava. e

della madre, con un abbandono più forte del sonno. beltramelli, iii-181:

da parte della sentinella; abbandono di forte durante il combattimento; abbandono del servizio

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (1 risultato)

meno vivace una luce con un più forte splendore. marino, 10-120: di

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (4 risultati)

e tutto furioso, battendo quanto più forte potea; tal che tosto li fu tirato

; poco dopo l'abbaruffìo, lì nel forte, si allargò: la rissa era

a lui pre stamente con forte braccio abbassa la tua lancia, e fa

villani, 2-20: sapendo questo nemici forte se ne maravigliavano, e molto n'abbassarono

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (2 risultati)

altri s'abbassano, stando fermo e forte quando gli altri caggiono. scala del

: se [il vento ostro] è forte e dura molto, ammassa gran nuvoli

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (2 risultati)

: giungendo sopra il siniscalco, sì forte con la sua lancia il ferì nella

signor, con la man giusta e forte, / e lui che tanto il tuo

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (1 risultato)

/ ciò che lor s'opponea rinchiuso e forte. idem, 20-67: vedea de'

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (1 risultato)

mirra] essendo bene abbeverato, mostrossene forte allegro. g. gozzi, 3-5-

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (1 risultato)

delle gambe naturalmente grosse... forte si giudica. = ant.

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (1 risultato)

5. ant. cane abboccato: forte nell'afferrare con la bocca.

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (3 risultati)

: era una bella donna alta, forte, abbondante. 8. più

, non potendolo ritenere dentro, piangendo forte con voci misere lo sfogai. idem,

, st., 1-62: chi forte il chiama per la selva oscura; /

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (2 risultati)

m'abbonda il pianto, ond'io sia forte / a piagnere il mio error quanto

formoso. cardarelli, 3-41: un forte richiamo agli agi, all'autorità,

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (2 risultati)

. né ti lasciare abbracciare, se forte non ti senti sopra le gambe:

d'abbatterlo in terra, ma tenendoti ben forte lascia affannar lui. idem, i-412

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (2 risultati)

, v-1-812: nell'abbracciarsi si mordono forte l'orecchio, come fanno i rivali

v'arriva. carducci, 226: la forte emilia abbracciasi / a la gentil toscana

vol. I Pag.32 - Da ABBRACCIARE a ABBRANCARE (2 risultati)

gran corsier], e il fren forte è schiumoso. idem, i-25-44: e

, i-6-28: sul col lo abranca e forte lo dimena. berni, 39-25 (

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (2 risultati)

, 1-176: il peccato è più forte di me. ho tentato sfuggirgli,

: voglio il dolore che m'abbranchi forte / e collochi nel centro della vita

vol. I Pag.34 - Da ABBREVIATURA a ABBRONZAMENTO (1 risultato)

fatica. stuparich, 3-48: la mano forte d'artigiano, di pausa in pausa

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (1 risultato)

lenzuolo bruciò a quel posto, con un forte odore d'abbronzatura...

vol. I Pag.36 - Da ABBRUCIATICCIO a ABBRUSTOLITO (2 risultati)

è imbrattatissimo di sieri analogi all'acqua forte, ed è abbruciatissimo. abbruciatóre,

iii-178: questo si fa primamente ficcando forte il palo di castagno, abbrustolato in

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (1 risultato)

tozzetti, 12-9-151: si potrebbe fare una forte obiezione, cioè che...

vol. I Pag.47 - Da ABIURA a ABNEGAZIONE (1 risultato)

[il legato] a far fare uno forte e magno castello... dicendo

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (1 risultato)

e l'onore delle membra, e la forte [i tiranni] con nessuno

vol. I Pag.51 - Da ABORTITO a ABRAXEA (1 risultato)

che era di persona piccolo e sparuto, forte si maravigliò come da uno, per

vol. I Pag.57 - Da ACCAGLIATO a ACCALORIMENTO (1 risultato)

, 2-5-283: l'animo del rubens veniva forte accalorato dalla nobiltà e vastità dell'impresa

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (1 risultato)

. pascoli, 1013: placido e forte per l'antica strada / va, che

vol. I Pag.61 - Da ACCAPPIAMENTO a ACCAREZZATO (1 risultato)

gli aveva accappiato il naso glielo stiracchiò forte verso la terra. 2

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

gli accavigliò e me gl'incavicchiò sì forte alla caviglia e nel cavicchio delle lenzuola

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (1 risultato)

., 151: a egregie cose il forte animo accendono / l'ume de'forti

vol. I Pag.70 - Da ACCENDEVOLE a ACCENNARE (3 risultati)

indefinibile profumo fra d'incenso e di tabacco forte. = deriv. da accendere

avanti, o sauro destrier, mio forte amico! / non vedi tu le parie

iii-339: dapprima la barca si cullò forte fra due solchi di acqua spumosa, accennando

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (3 risultati)

segni d'espressione, quali piano, forte e simili. -eseguire un brano musicale

parole. alvaro, 9-515: il suo forte accento dialettale evocò poveri paesi, il

) e la sua stretta di mano, forte e soffice. 4. tono

vol. I Pag.73 - Da ACCENTORE a ACCERRARE (1 risultato)

in modo accentuato, evidente; a forte rilievo o spicco. « =

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (1 risultato)

. marchese cornelio bentivoglio, che pensa forte e si spiega con accerto.

vol. I Pag.78 - Da ACCETTEVOLE a ACCHETARE (1 risultato)

gli volse un guardo di traverso il forte / tìdide, e ripigliò: t'accheta

vol. I Pag.81 - Da ACCIACCOSO a ACCIAMBELLATO (5 risultati)

- anche al flgur.: rendere forte come acciaio; far prendere la rigidità

panzini, iv-5: acciaiare, ridurre forte come acciaio: la gioventù acciaiata (

. figur. d'acciàio: duro, forte, resistente, infrangibile. boccaccio,

d'acciaio, e poi metterlo nell'acqua forte, la qual risolve tutto esso acciaio

essendo battuta dall'acciarolo del foco, forte si maravigliò. carena, i-337:

vol. I Pag.82 - Da ACCIAPINARE a ACCIDENTALITÀ (1 risultato)

, 1775: è l'invidia più forte a sofferere / che non la povertate accidentale

vol. I Pag.85 - Da ACCIDIATO a ACCINGERE (2 risultati)

s'era venuta a infondere un'occupazione forte, continua e, direi quasi,

padre, che fia? ti scorgo / forte accigliato. monti, 168: segue

vol. I Pag.87 - Da ACCIOTTOLATURA a ACCIVIRE (1 risultato)

satiro... l'acciuffa ben forte per le chiome. soffici, iv-146:

vol. I Pag.89 - Da ACCOCCATO a ACCOGLIERE (1 risultato)

pinocchio vorrebbe schizzare: / bisogna tener forte e martellare: / poi non abbiàn

vol. I Pag.90 - Da ACCOGLIMENTO a ACCOLLARE (1 risultato)

s'accolsero a quel luogo, ch'era forte / per lo pantan ch'avea da

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (1 risultato)

un de'capi della fune ad un forte bronco che nella bocca dello spiraglio era

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (3 risultati)

un splendido castello, / che, più forte e ch'a guerre atto sia,

i-67: il vero uomo politico deve essere forte e parere accomodevole. il vero uomo

uomo parlamentare deve essere accomodevole e parere forte. soffici, ii-150: erano le

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (2 risultati)

vero: soltanto, mi sento più forte / che il mio corpo, e un

s'accompagnano con essa seguendola vadia pure forte quanto si voglia. c. dati

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (2 risultati)

. d'annunzio, iv-1-574: stringeva forte, assai forte, ma non a bastanza

, iv-1-574: stringeva forte, assai forte, ma non a bastanza per me che

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (1 risultato)

volgar., 2-13: nel tempo del forte freddo [il letame] si può

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (2 risultati)

idem, 8-64: i perugini temeano forte l'avvenimento della compagnia (de'sanesi

re] si fuggì in carvano, suo forte castello; e assediato in quello dagli

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (1 risultato)

334): ogni tuo acconcio mi piace forte, sì come di quello di colui

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (2 risultati)

85-4: io amai sempre, et amo forte ancóra, / e son per amar

peccatore, che tende l'arco per darti forte e accorarti bene. boccaccio, vii-59

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (1 risultato)

sento ogni membro accordare / e doler forte perch'i'non ho 'l core. g

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (1 risultato)

fare: perocché la città era molto forte e bene murata, e tutti i cittadini

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (2 risultati)

, in quel fragore, ora piano ora forte, secondo dove battevano le onde,

piace, / né quant'io l'amo forte. idem, purg., 10-124

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

/ nudi e graffiati, fuggendo sì forte, / che della selva rom- pìeno

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (2 risultati)

/ nudi e graffiati, fuggendo sì forte, / che dalla selva rompìeno ogni rosta

lombi:... sansone, più forte che lione,... venne

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (2 risultati)

traduzione del proverbio latino: excusatiopreme il guerrier forte / nel cor profondo i gemiti e gli

agg. e sm. più forte del vero, e disse che sentiva il

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (2 risultati)

una percossa / giunse nel petto, sì forte e sì acerba, / che,

, 8-7 (277): e sdegnato forte verso di lei, il lungo e

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (1 risultato)

scagliato / dau'acerrimo dèmone stringeva / forte tra la cervice e la mascella / il

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (3 risultati)

: / spruzzarle il viso coll'aceto forte. carletti, 87: fu ordinato che

l'acqua regia nell'oro, l'acqua forte negli altri metalli, l'aceto nel

agresto; e molto più l'aceto forte, e l'aceto stillato, ma non

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

: noi diciamo d'un che suda forte, andarsene in acqua. -andare

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

preparata sciogliendo il gas nell'acqua sotto forte pressione. verga, ii-101: lo

i lavativi di latte. -acqua forte: v. acquafòrte. -acqua grana

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

acqua regia nell'oro, l'acqua forte negli altri metalli, l'aceto nel piombo

. vallisneri, 1-3-141: l'acqua forte scioglie l'argento, e non l'

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (21 risultati)

, che un tempo si chiamava acqua forte per il suo intenso potere corrosivo.

. leonardo, 2-249: acqua forte. parte di vetriolo romano, parte

acuta, quale il vulgo chiama acqua forte comune, da partir l'oro dall'argento

un ducato d'oro stato nell'acqua forte. cellini, 532: e subito

smalti] in molle in tant'acqua forte quanta gli ricuopra a punto in un vaselhno

; e tutto si fa con l'acqua forte. cavalieri, i-293: più alt3

l'acqua regia nell'oro, l'acqua forte negli altri metalli, l'aceto nel

. bartoli, 34-289: l'acqua forte dissolve l'argento, l'acqua regia,

talvolta gl'intagliatori in rame ad acqua forte. idem, 2: acqua forte da

acqua forte. idem, 2: acqua forte da intagliare in rame: un'acqua

po'd'acido; però è detta acqua forte. -figur. b.

anima dalla terra del corpo con l'acqua forte della disperazione. 2. incisione

/ ch'è opera d'intaglio d'acqua forte, / stampato è 'l tempo col

d'intaglio dolce o d'acqua forte. tommaseo [s. v.]

. v.]: prova dell'acqua forte e anche semplicemente acqua forte, chiamano

dell'acqua forte e anche semplicemente acqua forte, chiamano gl'intagliatori in rame la

loro impressa, dopo data l'acqua forte al lavoro per vederne l'effetto. d'

variare sul rame l'efficacia dell'acqua forte... quel natio senso quasi

= comp. da acqua e forte. acquafortista, sm. incisore

acquafortista, sm. incisore all'acqua forte. d'annunzio, iv-1-96:

po'curve; e mi fece una compassione forte. pratolini,

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (1 risultato)

della loro acquamarina una irreducibilità più forte del male. 2. smalto del

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (1 risultato)

granoturco, i grilli si mettevano a cantare forte, nei campi. pascoli, 5

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (1 risultato)

che 'l terreno dattorno, ch'è forte per la piova, male si puote

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (1 risultato)

acquetta. il vino io, per forte che sia lo bevo, poco, ma

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (1 risultato)

: lo scoramento in lui è tanto più forte, in quanto che s'affatica indarno

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (2 risultati)

, ii-237: la nausea, molto forte, si esprimeva in un'acquolina acida

acqua è] quando aera e quando forte, quando brusca e quando amara. ricettario

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (2 risultati)

di natura e di studio bellicosa e forte, acuita eziandio dalla necessità di procacciarsi

elli affoca / chiuder conviensi per lo forte acume. busenello, ii-100: talvolta

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (3 risultati)

sua sinistra mano un arco bellissimo e forte, e nella destra due saette, l'

un semplice succhiel- letto di acutissima e forte punta; con esso facevo un foro

ch'elli affoca / chiuder conviensi per lo forte acume. mattioli, 1-31: il

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (2 risultati)

i bassi..., più forte che poteva, i tasti su quegli accordi

che quando ima- ginando vegno / il forte e crudel punto dov'io nacqui,

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

spazio fra la fronte e la mascella forte... da zingara.

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (2 risultati)

. boccaccio, iv-20: e il forte arco reggendo sovra il tirato nervo adatta

non ha di lui chi più leggiero o forte / la destra mova o la persona

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (1 risultato)

si chinò e mi addentò la mano, forte, con tutti i denti di quella

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (1 risultato)

427): i due giovani si maravigliavan forte di questo addimandare, e per ciò

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

re enzo, 1-5: e son forte temente, / per lungo adimorare, /

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (1 risultato)

. deledda, ii-28: egli provò una forte delusione. era questa la città?

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (1 risultato)

... una bestia così grande e forte come può essere mai addomesticata? palazzeschi

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

ogni bene, gli mise addosso sì forte stimolo e sì ardente tentazione di carne

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (2 risultati)

guittone, 3-17: quanto è più forte, e grave, e dura opera

lancisi, i-707: questi è il forte delle ragioni che io stimo possino addursi in

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (1 risultato)

ancora / a le pareti osserva come forte / aderisca rintonaco e il cemento.

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (2 risultati)

dalla grazia immensa / di quel profilo forte che m'adesca. saba, 214:

bene a cui m'adeschi e neghi forte. bartolini, 15-374: con cinque lire

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (3 risultati)

(233): o quanto fiedi me forte sanando, / tu, dolze amica

xxv-50 (60): ch'adessa forte più cresce vaghezza / e gravezza,

(16): gioì * prometti forte / donando adesso noia: / e se

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (1 risultato)

iv-335: questo e mi ha forte con collera;

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (2 risultati)

moti, e nel colmo, e nel forte dell'ira, potrebbe servire d'un

moravia, vi-188: l'organo suonava forte, con una severità quasi minacciosa che

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (1 risultato)

particelle degli acri corpi più o meno forte adoperino. leopardi, i-1322: vi sono

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (1 risultato)

, 16-349: adora d'avventarsi in forte zuffa. fagiuoli, 3-1-216: gli

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (1 risultato)

g. villani, 9-136: con forte e adomo latino e belle ragioni ripmova [

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (1 risultato)

, / generoso, spedito, audace e forte. 2. figur. chi

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (1 risultato)

città; di che i magistrati temevano forte, e facevano ogni diligenzia perché genti

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (1 risultato)

bianco e giallo, più grosso e forte di quello delle galline ed alquanto adunco

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (1 risultato)

neve gelida il deforme / vorticoso aér bigio forte stride. monti, 266: l'

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (1 risultato)

tracce, da toccarsi poi coll'acqua forte. = voce scient.,

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (1 risultato)

francesco da barberino, ii-100: col forte più maggior riporta laude; / e

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (4 risultati)

, / tanto m'ha 'l tuo pensier forte affannato. maestro alberto, n7:

a] manti / a cui pare forte amare / e non vole penare, /

tutt'affannato, e voleva gridar più forte. palazzeschi, 1-59: il mio cammino

mai. d'annunzio, iv-1-725: ansava forte; e l'affanno reco di quel

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (2 risultati)

159: il primo ebbe nome ettor lo forte, che di soffrire affanno d'armi

tasso, 7-48: preme il guerrier forte / nel cor profondo i gemiti e gli

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (1 risultato)

cavalieri: / l'un verso l'altro forte speronava. imbriani, 2-74: come

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (3 risultati)

. in buon senso dice agile e forte intelligenza; in mal senso, animo pronto

appendersi; dove l'altro un attaccarsi più forte. l'afferrare è il principio dell'

: dell'afferrata poppa ettor tenendo / forte il timone colle man, gridava: /

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (1 risultato)

odio cieco e violento faceva sorger più forte la pietà: e con questi affetti,

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (1 risultato)

dido, /... / sì forte fu l'affettuoso grido. boccaccio,

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (1 risultato)

qualificare. bruno, 69: con forte imaginazion guardando, vengono [gli occhi

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (1 risultato)

fame. tasso, 16-41: qual più forte di te, se le sirene /

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (2 risultati)

sassetti, 362: e1 forte delle mercanzie loro sono panni di cotone

sole, indi ne resta / vinto dal forte sfavillar vivace. [sostituito da]

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (1 risultato)

consumava [il caldo] e affliggeva forte i corpi degli uomini. passavanti,

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (3 risultati)

elli affoca / chiuder conviensi per lo forte acume. -per estens.

il quale per vicendevole sfregamento, e forte movimento s'affuoca. d'annunzio,

[pusillanimità] partorisce in lui potenzia forte d'accidia, nella qual gusta l'

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (2 risultati)

ma il rovo, avvegnaché faccia assai forte siepe, tut- tavolta consuma e affoga

, 9-80: tutta la state fu sì forte piovosa, e 'l paese è

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (3 risultati)

e non ci avesse governatore, molto forte potrebbe dubitare chi su ci avesse mercatanzia,

case. = deriv. da forte (v.). affortifìcaménto,

fiebolezza. = deriv. da forte (v.). affortunato

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (2 risultati)

. rafforzato, fortificato; reso più forte, più vigoroso. - anche al

. ant. fortificato; reso più forte. leonardo, 2-198: se il

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (2 risultati)

ha di lui chi più leggiero o forte / la destra mova o la persona adatti

l'affrontare i rischi è appunto il mio forte. carducci, ii-8-71: se tu

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (1 risultato)

metterli in volta; e fu sì forte la percossa, che i più de'feditori

vol. I Pag.230 - Da AFRODISIO a AGATA (3 risultati)

. afróre, sm. odore forte, greve. panzini, iii-451

odore sano di vino di botte, più forte l'afrore del pesce. ojetti,

calde e afose di fervido bollore e di forte afrore. tombari, 1-32: dentro

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (1 risultato)

gadda conti, 1-580: i pini stormivano forte, ed il cande labro

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (3 risultati)

, sfoderarono la sciabola e chiesero man forte alla caserma dei soldati di mare.

, ma quanto lo agente è più forte e ha più ingegno, fa l'opera

m'agenza, / anzi mi tegno in forte penitenza / i be'sembianti ch'altra

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

il collo, l'ag- gavignò sì forte con quegli denti aguzzi, che e'lo

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (1 risultato)

67: e veramente egli era sì forte agghiadato, che non poteva parlare. giov

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

/ venimmo in parte dove il nocchier forte /... gridò. serdonati

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (2 risultati)

vada / morrà, di me così forte l'aggrada / e non del dì.

, / e la malinconia m'aggrada forte. petrarca, 53-38: o grandi sciploni

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (3 risultati)

della persona; il che gli aggradì forte. tasso, 6-14: se ben l'

falso piacere, / che bel m'è forte et agradivo or dire / ciò che

e accaffa, / e tira e forte aggraffa. 2. rifl.

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (3 risultati)

proporzioni; divenire più potente, più forte; darsi un contegno borioso; ostentare

per poco, poi ti aggranfierà più forte. moravia, vii-267: prese un paletto

lodato dio, l'ultima lettera ci ha forte consolati. tommaseo- rigutini, 1931:

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (3 risultati)

la quale dopo alquanti dì sì l'aggravò forte che, non potendola sostenere, trapassò

9-52: là [l'imperatore] aggravò forte, e come piacque a dio,

medesma aggreva. campanella, 2-244: uno forte e vigoroso, dalla cicuta subito è

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (3 risultati)

compagni, 3-20: messer corso era forte di gotte aggravato e non potea aoperar l'

perché mi sentiva aggravata la testa da forte dolore. 5. che peggiora

sarebbe cresciuto pur bello, sano, forte. idem, iii-613: sono tutti aggraziati

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (1 risultato)

. / il tuo dolore in te forte aggregare! machiavelli, 480: nel distribuirla

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (1 risultato)

con tal nodo è agroppata e tanto forte, / che, così presa, aspetta

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (2 risultati)

allenato, temprato (da lunga e forte esperienza); resistente (per

fortuna, con vento agher- bino sì forte e impetuoso, che sciarrò tutta la detta

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (1 risultato)

e mettersi in una classe riverita e forte, gli eran sembrate due ragioni più

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (1 risultato)

e alcuna volta no, secondo la forte e debile resistenzia delle nuvole, e la

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (3 risultati)

agitava l'anima capace / e il forte ingegno. b. croce, i-2-72

dentro di me: un frastuono più forte di quello del treno in corsa.

un pomeriggio caldo, agitato da un forte vento di levante che saliva dalla valle,

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (3 risultati)

agitazione della febbre, e il capo dolevami forte. d'annunzio, iv-1-79: le

ciascuno di per sé. esso è di forte sapore. quanto gli spicchi son più

gli spicchi son più, tanto è più forte. fa cattivo alito, come la

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (1 risultato)

: e ne'lor chiusi si levò più forte / il vagir degli agnelli e dei

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (3 risultati)

, i cittadini, veggendo questo, forte si maravigliavano. storia di fra michele,

tenero e duro, e dolce e forte, / ariete ed agnello. d'

si fu avventato alla gola, e presala forte, la cominciò a portar via come

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (1 risultato)

[il cane] al più forte, / come alla sorte nemica. /

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

ira di dio con un colpo di forte apoplessia, agonizzava ivi medesimo, dove

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (3 risultati)

agrestézza, sf. sapore agro, forte. palladio volgar., 2-17

ella è... molto agresta e forte. = variante di agreste.

dell'agresto e molto più l'aceto forte e l'aceto stillato, ma non già

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (4 risultati)

, / a molti fia sapor di forte agrume. pulci, 10-36: prendi

3. cibi di sapore agro, forte; ortaggio di sapore e odore acre

ortaggio di sapore e odore acre e forte (come agli, cipolle, porri

, dicesi quell'ortaggio che ha un odor forte, e un sapore gagliardamente acre e

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (2 risultati)

agurio i nostri si rallegrarono e'pisani forte isbigottirono. storia di fra michele,

bocca del martello, e percuoti forte, e serà come detto è di

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (2 risultati)

/ questa selva selvaggia e aspra e forte, / che nel pensier rinnova la paura

: avevo sentito ridere, ridere così forte e apertamente che assalito da quel contagio

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (1 risultato)

: messer lo prete ne 'nvaghì sì forte, che egli ne menava smanie; e

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (2 risultati)

pierino. sta bene: aitante, forte nel cappotto da artigliere. ojetti, 1-8

« gli altri l'aitàr giovene e forte; / questi in vecchiezza la scampò da

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (2 risultati)

grande e la baldoria / (ardeva forte quel legno prestante). seneca volgar.

del savio non può fallire. quello del forte vien meno con l'aiutante, e

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (3 risultati)

; che notava per costume. / va forte il fiume, ed ella ha poche

,... cominciò a gridar forte: -aiuto aiuto, che il conte d'

far forza. idem, i-202: forte spaventato, sì per lo fiero aspetto

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (1 risultato)

per l'aere maligno, / sì forte fu l'affettuoso grido. idem, inf

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (1 risultato)

tese ivi pervenne, / forte le scosse, e giù calossi a

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (1 risultato)

colletta, ii-5: l'ala manca assai forte da resistere; l'ala diritta solamente

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (3 risultati)

su se stessa (per effetto d'una forte corrente marina, o per la violenza

alano1, agg. e sm. cane forte e robusto (è alto circa 80

e nel cader questo animale strano / forte abbaiava come un cane alano. ariosto

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (1 risultato)

saliva a coprire le stelle che palpitavano più forte. panzini, ii-353: cadevano oramai

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (3 risultati)

, al cader del vento, nel forte della burrasca, un albero agitato ricompone

. marin. lungo fusto cilindrico di legno forte (per lo più di abete o

tutte spezzate. idem, iv-76: il forte albero rotto da'potenti venti con le

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (1 risultato)

. cocchi, 1-31: chiamasi albuginea una forte e grossa membrana, fatta al solito

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (2 risultati)

corpo tozzo, becco lungo e forte, colori vivacissimi; vi appartiene

. -ci). che contiene una forte percentuale d'alcool; che ha odore

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

quanto tempo, mi parve che alcuno tossisse forte vicino a me: e poi,

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (2 risultati)

cosa altra depona / vostro iscudo da ben forte pugnare. idem, 3-75: ma

bruciante: il vino che ha preso il forte, lo spunto); sono fortemente

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (1 risultato)

mi legge amore o lievemente o forte. cavalca, 6-2-219: nell'apocalisse

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

alfana, sf. cavallo forte e generoso (per combattimento e nelle

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (1 risultato)

algidità, sf. medie. forte abbassamento della temperatura superficiale del corpo

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (1 risultato)

che tegnono i savi che ha sì forte e aguta vista, che...

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (2 risultati)

lei. panzini, il-n: una freschezza forte e giovane mi alitò nel cuore.

2-138: quando a bocca aperta spiriamo forte in un vetro, bagniamo la superficie di

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (1 risultato)

bel maschio ^ allaccia / col braccio forte l'amichetta. moravia, xi-103: lei

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (1 risultato)

croce, ii-5-336: bisogna incidere più forte e netta la distinzione tra processo proprio

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

, iv-56 (14-11): il forte e 'l duro lagrimar che [gli occhi

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

non potere per onestà offendere palesemente, forte era allentata la guerra. petrarca,

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (1 risultato)

in vetta / dalla madre allevati in forte selva. 2. educato.

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (1 risultato)

colpa sovra la savia, ed averla forte in odio, e disse a lei:

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (1 risultato)

puleggi e d'alloro selvatico che esalava un forte profumo. civinini, 1-156:

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (1 risultato)

i-564: parigi era un vino troppo forte per me, per la mia fantasia sensibile

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (1 risultato)

fine a quello col riguardarla, più forte gli apparecchia principio e più l'alluma.

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (2 risultati)

conoscerà che sia riuscita [l'acqua forte] troppo forte,... s'

sia riuscita [l'acqua forte] troppo forte,... s'allunga con

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (1 risultato)

, 82: per imbiancarlo si piglia acqua forte da partire, allungata con acqua pura

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (2 risultati)

la persia e il fato assai men forte / fu di poch'alme franche e generose

bastar non può con tra il pagan sì forte; / tal che non sostien lei

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (1 risultato)

, perdentro a parigi o in qualche rocca forte. marsilio ficino, 10 meno

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (1 risultato)

, sopragiuntala in un tratto, gridò forte. alamanni, 7-i-326: o madre alma

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

/ lungo il qual sempre sopra me se'forte. idem, inf., 14-30

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

2. profondamente, intensamente; con forte sentire. petrarca, 23-8:

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (1 risultato)

, 5-894: al doloroso / spettacolo la forte alma d'ulisse / si commosse altamente

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (4 risultati)

malattia, per febbre, per una forte emozione, per un'improvvisa eccitazione)

nel morale lo spiego facilmente con qualche forte alterazione succeduta nel fisico o per eccesso

a parole, con voce irritata e forte, e spesso con gesti e con

ragione quello dei due che grida più forte e più a lungo: l'istinto

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (2 risultati)

la coscienza d'essere sempre il più forte, possedeva quella della propria solitudine? si

della lega, che gli parve il più forte. manzoni, pr. sp

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (2 risultati)

i grossi cani maremmani bianchi dal respiro forte, con la testa alta e la

urna, e tratton'uno, / lesse forte con grido altisonante / il nome di

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (2 risultati)

. leopardi, i-1456: l'animo forte ed alto resiste anche alla necessità, ma

9. disus. molto grande, assai forte, intenso. sacchetti, iii-2-138:

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

dir: -gli altri l'aitar giovene e forte; / questi in vecchiezza la scampò

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

., 2-7 (199): sì forte di lei subitamente s'innamorò, che

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (1 risultato)

parole, ché tu non sarai più forte ivi che altrove. francesco da barberino,

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (1 risultato)

padre de'pii, te giusto e forte, / e di tuo seme i generosi

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (3 risultati)

: alzava con due man la spada forte, / per dare al suo cavai,

: e tu vento del sud forte di zàgare, / spingi la luna dove

). -al rifl: farsi sonoro, forte (una voce, una nota,

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (2 risultati)

. -alzare la voce: parlare più forte, gridare; contendere. -al figur

-alzata di scudi: atto di ribellione, forte e risoluto contrasto. -alzata di

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (1 risultato)

circa un centimetro di diametro con un forte rigonfiamento a metà), che si adopera

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (1 risultato)

delle amanite): adoperata come forte narcotico. = deriv. da

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (1 risultato)

dell'agnello / si cura: così forte ad altro affetto / di fame ognor

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (3 risultati)

: io amai sempre, et amo forte ancóra, / e son per amar più

, / mi prese del costui piacer sì forte, / che, come vedi

lieve, tal altro / seme gode nel forte, e tal nel secco / di

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (1 risultato)

parlo? idem, iv-2-448: un forte sentore d'amarezza mi prendeva le nari

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (2 risultati)

/ està selva selvaggia ed aspra e forte / che nel pensier rinnova la paura

, ed a lui sempre / la forte bile sopra il naso siede. manzoni,

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (1 risultato)

, la bocca volontaria, la mascella forte. manzini, 7-100: per ogni

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

34: l'anima tua è 'n sì forte ambascia, e con tanta ansietà prega

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

,... facevaia andare in un forte ambio. b. giambullari, 1-1-598

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (1 risultato)

teneva sicuro e diceva: « giocate forte e tagliatemi poi la sinistra se non

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (1 risultato)

con semi di colore vario, dal forte profumo di muschio (usati in profumeria

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (1 risultato)

incolti e fra le macerie, dall'odore forte e dal sapore aromatico.

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (1 risultato)

e numero atomico 95, dotato di forte radioattività (ottenuto per trasformazione del plutonio

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (1 risultato)

: un bel maschio allaccia / col braccio forte l'amichetta. = dimin

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (2 risultati)

vi-185: l'amico fedele è defensione forte; colui che il trova, trova tesoro

26: l'amico fedele è difendimento forte, e quegli che 'l truova ha

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (1 risultato)

dell'uso vivente anch'essa: è men forte àeyl'amicizia, meno leggiera deìtamistanza;

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (2 risultati)

5-1-81: ella era [la selva] forte, cioè difficile a uscirne o passarla

per certo ogn'altro nimico, quantunque forte, estimo che sia al bene ammaestrato

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (2 risultati)

cosa ordina in primis il dottore? caffè forte. ammaliaménto, sm. fascino

, ii-926: era un bel ragazzo, forte, docile. e non trova la

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (1 risultato)

fiero intendimento, e sentendo l'amante forte dormire, e che de ligieri le arebbe

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (1 risultato)

lo più fort'om fosse amassato / sì forte e sì coralmente dolzore, / com'

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (2 risultati)

, ammala ti si dà tutti man forte. noi la teniamo e tu la sranni

si può dir, ch'abbia del forte, / poich'ella ammazza gli agli e

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (1 risultato)

crescenzi volgar., 2-15: il campo forte, e tenace, e stretto,

vol. I Pag.410 - Da AMMINUTAMENTO a AMMIRARE (1 risultato)

attena, le vele collaro, / vocando forte con diritti venti; / ogn'amiraglio

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (2 risultati)

era un bel leone alto, grosso, forte... l'asino prima si

ode cosa o vede / che tegna forte a sé l'anima volta, / vassene

vol. I Pag.420 - Da AMMOSTATO a AMMUSARE (1 risultato)

bocchelli, 9-280: [ii] sentore forte del l'ammostatura.

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (1 risultato)

all'ingiù e con la coda alta, forte e tagliente ch'egli ha, quasi

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

legger'è cosa, / molt'è forte essere amato. latini, rettor.,

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

ché troppo è lo valor di costei forte. idem, iv-71 (33-5):

/ mi prese del costui piacer sì forte / che come vedi, ancor non

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

volgar., 7-79: amore è altresi forte come la morte, perché così come

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (1 risultato)

m. villani, 11-20: di che forte ne fu biasimato, e dell'amore

vol. I Pag.432 - Da AMPLESSICAULE a AMPLIFICARE (1 risultato)

miei campioni / fei ne l'amplesso forte / bella parer la morte - e

vol. I Pag.436 - Da ANACRONISMICO a ANAGALLIDE (1 risultato)

mus. elemento melodico precedente il tempo forte di un ritmo. = voce dotta

vol. I Pag.437 - Da ANAGENESI a ANALE (1 risultato)

\ y. i [loc, 'forte ');. per il suo debole

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (2 risultati)

/ e d'accopparlo avea stimolo forte; / ma con riflesso a

), semi che dànno un forte veleno (la picrotossina), con i

vol. I Pag.441 - Da ANAPLASMA a ANASARCHICO (2 risultati)

onde subito infondi / in quella aceto forte, tanta parte / quanto può'sopportare,

destinando, / turandogli gli anari e bocca forte. = deriv. da nare

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (2 risultati)

e ora su per le spalle battendola forte, l'andava le costure ritrovando. frezzi

seco ahe mani, e come ancacciuto forte che io sono, non ho saputo scambiettar

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (1 risultato)

, 6-135: era florida e piena, forte di fianchi e di seno, e

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (1 risultato)

hanno, / ch'anco quanto sia forte a pien non sanno. baretti, ii-204

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (1 risultato)

: io amai sempre, et amo forte ancóra, / e son per amar più

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (2 risultati)

quando più si martella, più è forte e più soda e migliore; così l'

4-41: cigne la spada e 'l forte scudo imbraccia / e monta sopra un

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (1 risultato)

i-77: continua battaglia la vita del forte, / per erti sentieri continuo viaggio

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (1 risultato)

ode cosa o vede / che tegna forte a sé l'anima volta, / vassene

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

allora sono le cose disposte ad andar forte, quando elle trovano alcun ritegno e

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

come andò a finire questo amore così forte? -ant. andare a fuligno

: morire. lippi, 4-8: forte gridando: oimè ch'io vado a scesi

vol. I Pag.462 - Da ANELANTEMENTE a ANELLO (3 risultati)

ardente desiderio, bramoso (e denota un forte e inquieto impegno morale).

me, a momenti, anche più forte, una sete di amore perfetto e infinito

era silenzio, sì che quasi più forte si udiva l'anelito di serafino che aveva

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (3 risultati)

annunzio, iv-2-794: si sentiva più forte di lui che tutte le fortune avevano

de dire... / tant'è forte e angosciosa / che certo a gran

morte: / dolor più ch'altro forte, / e tormento crudele e angoscioso.

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (2 risultati)

le possa amare / d'amor più forte. idem, iv-2-941: considerava quel

, 4-301: non aveva mai riso tanto forte. viveva in quel riso la sua

vol. I Pag.480 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

un granel di panico: provocare una forte emozione. g. m. cecchi

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

animale. idem, 3-64: corpo forte tenere e debile alma, unde anima serva

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (1 risultato)

, la donna di delizia, il forte e delicato strumento di piacere, l'animale

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

, si è quello stile espressivo, forte e leggiadro, vivo, animato, che

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

e del suo fiero proponimento, ed increbbenegli forte; e subitamente nell'animo corsogli come

vol. I Pag.486 - Da ANIMO a ANIMO (2 risultati)

, i-93: e si mise a rider forte, e gli disse bastargli l'animo

: perciò che egli mai [l'uomo forte] non cadrà di animo, mai

vol. I Pag.487 - Da ANIMOLOGIA a ANIMOSO (1 risultato)

alfieri, 49: non so che di forte e generoso / serba [l'amato

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (2 risultati)

-aldeide anìsica: liquido incolore dal forte profumo di biancospino, usato in profumeria

che torreggiava sugli altri, disse più forte di tutti: « qua, qua

vol. I Pag.490 - Da ANNALISTICA a ANNATA (2 risultati)

e se la medicina opera subitamente e forte, sì si dee riposare, e annasare

o leccandosi l'ugne e con mugliar forte ritornando alle stalle, significan di dover

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (2 risultati)

pace per conservarsi in mano la forte rócca della verità. salvini, 39-iii-134

pregno di pioggia, cominciai a pungere più forte il cavallo. p. de'

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (1 risultato)

cavalli. pulci, 3-10: baiardo cominciò forte annitrire, / come e'conobbe il

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (3 risultati)

prematuramente. petrarca, 127-41: sì forte mi rimembra / del portamento umile /

, 2-55: scaccia sol quelli / di forte corpo e di feroce ingegno, /

(349): udendo questo, fu forte lieto e disse: -ben mi piace

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (2 risultati)

: o amor folle, che sì forte annodi / l'amante con l'amato e

al quale è da ogni parte forte chiusura di legname insino alla ripa,

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (2 risultati)

gli altri che me più forte gravava,... era gelosia.

, io7: la vernice è un licore forte... e annulla ogni altra

vol. I Pag.503 - Da ANNULLATIVO a ANNUNZIARE (1 risultato)

, iv-23: elli, sì come più forte, l'altrui legge non curando annullisce

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (1 risultato)

fatto crescere il corpo,... forte incominciò le campanelle a sonare. idem

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (2 risultati)

algarotti, 1-446: non era men forte la lega anseatica che per sostenere i

: e postasi a sedere, battendole forte il petto,... più volte

vol. I Pag.511 - Da ANTECRISTO a ANTENATO (1 risultato)

, che vuol dire deu'antemurale più forte, che sia stato souto d'avere il

vol. I Pag.512 - Da ANTENITORIO a ANTEPENULTIMO (3 risultati)

antenna. carducci, 83: e canta forte / de'venti e de le antenne

. idem, 3-585: giammai sì forte / per te le vene non scaldommi

vento fece ondeggiare una bandiera sopra il forte, che prima pendeva floscia confondendosi con

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (3 risultati)

fidanzamenti che anticipavano la conclusione per un forte anticipo preso sul capitale, e che

usanza ria, / ch'i'temo forte di mancar tra via, / e di

3-7: e come or vieni / sì forte a'nostri orecchi e sì frequente,

vol. I Pag.523 - Da ANTILLIDE a ANTIMONOPOLISTA (2 risultati)

aggiungere, che dai professori della chimica son forte lodati nella peste i rimedi e le

, galieno dice, che lo più forte è quello che si rompe agevolmente,

vol. I Pag.524 - Da ANTIMORALISMO a ANTIPATE (1 risultato)

detto antipapa, la buona gente di roma forte si turbarono. sacchetti, ii-158:

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (3 risultati)

attaccata in giro una falda anulare assai forte. mascheroni, 1-31: restavano parimente

latini, rettor., 41-22: 'il forte uomo è da laudare'. dice l'

. dunque, se'tu la più forte femina che io mai trovassi. bartolomeo da

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (1 risultato)

. slataper, 1-74: si inveì con forte parola contro l'apatia remissiva di hortis

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (1 risultato)

ciò che lor s'opponea rinchiuso e forte. segneri, iv-125: maraviglie..

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (1 risultato)

redi, 16-iv-105: anco nel più forte de'boschi, non meno che nell'

vol. I Pag.542 - Da APOPLETTICO a APOSTEM AZIONE (2 risultati)

non lungo tempo dopo assalita da un forte accidente apoplettico,... con universale

ella accende l'appetito, e fa forte stomaco. apostemazióne, sf.

vol. I Pag.544 - Da APOSTROFARE a APPACIFICARE (1 risultato)

di sangue su le rovine della città forte. ojetti, ii-93: la scalinata

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (2 risultati)

: la signora era alta, bella, forte; il signore alto, bello

il signore alto, bello, forte; bene appaiati tutti e due.

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (1 risultato)

noi... / siamo in forte città di sito e d'arte; /

vol. I Pag.550 - Da APPARECCHIATA a APPARECCHIO (2 risultati)

maliziosamente ella usa mettersi dal lato del più forte. 5. figur. disposto

grave evento: e indica un atteggiamento forte e attivo). cavalca, iii-95

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (1 risultato)

2-341: comunemente chi è colpito da forte apoplessia con tutte le apparenze di morte

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (1 risultato)

unisce, tanto più tosto e più forte quanto quelle appaiono perfette: lo quale

vol. I Pag.557 - Da APPASSIONATEZZA a APPASTELLARE (1 risultato)

sf. disus. passione, interesse forte, intenso. salvini, 39-ii-m:

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (1 risultato)

le dita delle mani erano rattrappate sì forte che non si poteano appena punto distendere

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (1 risultato)

ella accende l'appetito, e fa forte lo stomaco. machiavelli, 779

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (2 risultati)

tommaseo, 1-87: le donne tra il forte e il gentile, tra il tondo

: la sua forza e seguito non era forte a petto della forza del suo nimico

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (2 risultati)

se ne gì correndo, / gridando forte: « o diomede, appiana, /

, ove se'miso? molto è forte l'appianare ». / eo respuse con

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (2 risultati)

quella pestilenza... s'appiccava forte. trattato delle mascalcie [1crusca]

19-80: giunge l'asta ferrata al forte scudo / del buon riccion, ma poco

vol. I Pag.569 - Da APPICCIARE a APPICCINIRE (1 risultato)

appicciare / ché d'ele- gere ha forte entennemento. sannazaro, 5-89: le pecore

vol. I Pag.572 - Da APPIGLIO a APPISOLARE (1 risultato)

(m'appisolo). essere preso da forte sonnolenza, addormentarsi di un sonno leggero

vol. I Pag.573 - Da APPISOLATO a APPLICARE (1 risultato)

, 2-5-283: l'animo del rubens veniva forte accalorato dalla nobiltà e vastità dell'impresa

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (1 risultato)

, i-9: l'amor di dio è forte applicazione di cuore, d'anima e

vol. I Pag.577 - Da APPOGGIATA a APPOGGIO (1 risultato)

pargoletti; un dì sarete / tu forte appoggio de le patrie mura / e

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (1 risultato)

. novellino, ii-85: maravigliandosi forte molti, che sanza niuna guida questa

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (2 risultati)

amoroso foco; / sopr'essi batton forte e'lor focili, / e fanli apprender

viltade e miseria, e con un forte e profondo apprendimento di sua bassezza s'

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (1 risultato)

soprastandogli l'avversità, e diventa più forte come più appresso al suo agente;

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (2 risultati)

. buzzati, 1-145: sulla terrazza del forte centrale era stato preparato il cannocchiale,

leopardi, i-1238: un uomo di forte e viva immaginazione, avvezzo a pensare

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (1 risultato)

e reale discendea per modo, che forte cosa parea a quelli che 'l voleano

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

. campana, 106: il battito forte nei fianchi del bastimento confondeva il battito

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (3 risultati)

parlandomi così, sì mi cessò la forte fantasia entro in quello punto ch'io

le boccette] benissimo, acciò l'acqua forte lavorasse, ed assottigliasse i materiali,

19: e tu vento del sud forte di zàgare, / spingi la luna dove

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

l'accademia con qualche piccolo sì ma forte ragionamento. botta, 4-555: si

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (1 risultato)

braccia, e vibrando il dardo, col forte braccio quello lanciò. idem, dee

vol. I Pag.602 - Da APRONE a AQUILA (1 risultato)

(alpi e pirenei); ha volo forte, maestoso e agile, descrive nello

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (2 risultati)

io vorrei -disse cesare -che aquilone ventasse forte sì che noi fussimo in grecia anzi

vento per mezzo di un filo abbastanza forte che si va svolgendo via via che

vol. I Pag.605 - Da AQUILOTTO a ARABICO (1 risultato)

/ a dismisura, / una balsamica / forte natura. giordani, ii-202:

vol. I Pag.611 - Da ARBITRARIAMENTE a ARBITRIO (1 risultato)

che fosse comune utile,... forte dispiacea. arbitratóre, sm. dir

vol. I Pag.612 - Da ARBITRIO a ARBITRO (1 risultato)

la secunda botta, strense le gambe forte, premendo i speroni ai fianchi e appicciatosi

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (2 risultati)

è radicato, / tanto è più forte ad onne ria tortura. idem, 91-226

, 60-1: l'arbor gentil, che forte amai molt'anni, / mentre i

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (1 risultato)

-fa un'arca / tal, che sia forte in mar per ogni foce. /

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (1 risultato)

con una nobiltà addirittura arcaica sul collo forte. levi, 3-99: passano per

vol. I Pag.617 - Da ARCAISMO a ARCANO (1 risultato)

, 9-769: era un uomo alto e forte, allora, gli s'io travviai col

vol. I Pag.620 - Da ARCHIA a ARCHICEMBALO (1 risultato)

imboscato grossa archibuseria, cominciò a danneggiare forte la retroguardia. sarpi, i-222:

vol. I Pag.625 - Da ARCI a ARCI (1 risultato)

papiri, 5: consistendo tutto il forte di quest'arte [del dipingere a

vol. I Pag.627 - Da ARCIFANFANO a ARCIONE (1 risultato)

, 48-27 (iv-152): turbato forte barigazzo fiero /... / d'

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (3 risultati)

. / e stridere odo l'arco / forte e sibilare lo strale. idem,

tesa come un bell'arco da una mano forte che sapesse armarsene per un'alta conquista

arco solamente dal mezzo in su sempre forte e con diminuzione a capriccio. l

vol. I Pag.631 - Da ARCOBALENARE a ARCOBALENO (2 risultati)

x-520: e vidi un altro angelo forte che discendeva dal cielo, vestito di nebula

70: e vidi un altro angiolo forte, descendente del cielo, vestito di

vol. I Pag.632 - Da ARCOBALESTRO a ARCTOPITECI (1 risultato)

aveano arcobalestri, i quali balestrano più forte, e maggior quadrella, e più alla

vol. I Pag.633 - Da ARCTOSTAFILO a ARDENTE (2 risultati)

, piccante; che infonde calore, forte, bruciante (un liquore).

un vid'io... / di forte stomaco / con d'esta polvere /

vol. I Pag.634 - Da ARDENTEMENTE a ARDERE (3 risultati)

demonio... gli mise addosso sì forte stimolo e sì ardente tentazione di carne

pomeridiana in cui l'ardenza già troppo forte di quel maggio morente cominciava a temperarsi

volgar., 1-89: e siccome il forte gelo arde li novelli germogli delle piante

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (4 risultati)

. 8. intr. emanare forte calore; sentire gran caldo, provare

si stava, quando 'l sol più forte ardea. idem, 52-7: non al

sole ardeva d'un ardore così forte che subito s'inceneriva. deledda

e novo, / m'hanno sì forte acceso nel pensiero, / che sin ne

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (2 risultati)

e di scrittorello inesperto più insolente che forte. nievo, 676: nel

amoroso ardore, per che il polso più forte cominciò a battergli che l'usato.

vol. I Pag.639 - Da ARDUAMENTE a AREA (2 risultati)

età. carducci, 431: un forte vecchio io son: l'ardor de i

corpo; l'arduità, da troppo forte salita. 2. figur.

vol. I Pag.641 - Da ARENARIA a AREOPAGITA (1 risultato)

si chiamano pietra serena, pietra forte, pietra berettina, ecc. baruffaldi

vol. I Pag.642 - Da AREOPAGITICO a ARGEMONIA (1 risultato)

; e l'argano girò stridendo più forte, battendo l'aria con la violenza

vol. I Pag.646 - Da ARGILLIFICAZIONE a ARGINE (1 risultato)

1-150: è necessario arginare bene e forte il fiume sisto alla sinistra. viviani,

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (2 risultati)

libri, dovrebbe vedersi in questo un forte argomento a prova che né dispute né libri

più fort'om fosse amassato / sì forte e sì coralmente dolzore, / com'è

vol. I Pag.650 - Da ARGOMENTOSO a ARGUTO (1 risultato)

proposito del questionare: se vuoi scoprire il forte o il debole d'un parlatore,

vol. I Pag.651 - Da ARGUZIA a ARIA (1 risultato)

inverso di lui con viso arguto / forte parlò con sì fatto sembiante: / -per

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

, / tra 'l frale e 'l forte tuo [o italia] non altrimenti /

vol. I Pag.655 - Da ARIDIRE a ARIDORESISTENTE (1 risultato)

segno che la tempera è troppo forte. = deriv. da arido

vol. I Pag.656 - Da ARIDUME a ARIETTA (3 risultati)

anni correva. idem, 5-iv-371: forte ella arieggia le immortali dee. tommaseo-rigutini

è tenero e duro, e dolce e forte, / ariete ed agnello. d'annunzio

i-81: poi rimbombò un secondo e forte urto alla porta della stalla, come

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (1 risultato)

quivi rimase vincitore in campo / il forte oggieri, e l'arringo difende. tasso

vol. I Pag.663 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

2-1-173: l'amico di trastevere dà forte all'arme, non avendo in tanto

vol. I Pag.664 - Da ARMA a ARMAMENTARIO (1 risultato)

e sfornir la chiesa del suo più forte armamentario. 2. il complesso

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (2 risultati)

omero gli armò d'un bello e forte scudetto e ben fatto. poliziano, st

sé. -al figur.: farsi forte di una virtù, di una qualità morale

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (3 risultati)

. armaiolo. armata1, sf. forte flotta militare, organica- mente disposta sotto

in sbaraglio. forteguerri, 8-83: la forte gioventù seco cammina, / onde convien

135: l'amico delle greggi, il forte / animoso mastin, di ferree punte

vol. I Pag.667 - Da ARMATOLI a ARMATURA (1 risultato)

buone armadure e d'un bello e forte destriere e cavalcava in avventura per lo

vol. I Pag.672 - Da ARMONIACO a ARMONIOSO (1 risultato)

virtude / che parea la scotta sua forte / dovesse, pulsata da un plettro

vol. I Pag.673 - Da ARMONISTA a ARNESE (2 risultati)

, 20-70: siede peschiera, bello e forte arnese / da fronteggiar bresciani e bergamaschi

via / in verso gaza, bello e forte arnese / da fronteggiare i regni di

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (1 risultato)

in un semplice succhielletto di acutissima e forte punta; con esso facevo un foro in

vol. I Pag.677 - Da ARPEGGIO a ARRA (1 risultato)

pezzo solo, e così molto più forte e durabile. s. majfei, 5-5-167

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (3 risultati)

, com'era, superba, ritrosa e forte, piena di sdegno arrabbiava di còlerà

non volere, o non potere star forte, e aver pazienza, si dice:

delle tragedie nel collegio romano ha sì forte arrabbiati gli animi contro le frodi scellerate

vol. I Pag.679 - Da ARRABBIATURA a ARRAMPICARE (1 risultato)

corsini, 2-144: sito per natura forte, con istrette imboccature e ripide,

vol. I Pag.681 - Da ARRANDELLATAMENTE a ARRECARE (1 risultato)

una falda del farsetto, tirava forte, per farlo seder di nuovo.

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

, 14-275: la torre fu un braccio forte della repubblica di lucca, proteso contro

vol. I Pag.683 - Da ARREMBARE a ARRENDERE (1 risultato)

il conte] che il castello non era forte da poter fare lunga difesa, s'

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (1 risultato)

gente che t'è vicina, / forte schernisce. anguillara, 2-305: non si

vol. I Pag.685 - Da ARRESTARE a ARRESTO (2 risultati)

che sopra il legno d'efigenia erano forte gridò: -arrestatevi, calate le vele,

. pulci, 3-53: e gridò forte che ciascun s'arresti, / tanto che

vol. I Pag.686 - Da ARRETARE a ARRIBISCIARE (1 risultato)

giammai da sua salute non s'arretra. forte guerri, 26-88: né

vol. I Pag.687 - Da ARRICAVO a ARRICCIARE (1 risultato)

abitudine di così vivere s'è resa sì forte, che, se l'arricchire m'

vol. I Pag.688 - Da ARRICCIATO a ARRICCIOLATO (1 risultato)

34-168: a lui [il leone] forte sdegnato / s'arricciavano i rossi e

vol. I Pag.690 - Da ARRINGO a ARRISO (1 risultato)

era troppo antico di senno per esser forte di gambe. idem, 109:

vol. I Pag.692 - Da ARRIVATA a ARRIZZARE (2 risultati)

liber- tade, / la povertà sì forte gli ha cacciati. apollonio di tiro

apparire rappresen tanti di una forte organizzazione; e perciò si mantenne

vol. I Pag.694 - Da ARROGANZA a ARROLAMENTO (1 risultato)

schiere. 3. ant. forte risentimento dell'animo, ipocondria. guinizelli

vol. I Pag.695 - Da ARROLARE a ARROSSARE (2 risultati)

[del corno di orlando] fu sì forte e sì lungo, che si credè

, la paura lo arroncigliò e sì forte lo tenne. idem, iii-585: sentiva

vol. I Pag.696 - Da ARROSSATO a ARROSTARE (1 risultato)

che rivelava la faccia asciugandosi rapido e forte fino ad arrossarsi la pelle. ungaretti,

vol. I Pag.700 - Da ARROVENTATO a ARRUBINATO (2 risultati)

d'annunzio, iv-1-303: rideva del suo forte riso maschile, arrovesciando un po'indietro

2-175: picchiai sulla tavola un sì forte pugno, che se ci fossero state

vol. I Pag.703 - Da ARSENALOTTO a ARSICCIO (1 risultato)

(contrapposta a tesi); tempo forte. sacchetti [tommaseo]:

vol. I Pag.704 - Da ARSILE a ARSURA (1 risultato)

. figur. infiammato, trasportato da una forte passione. d'annunzio, iv-2-1311

vol. I Pag.708 - Da ARTEFARE a ARTEFICE (1 risultato)

molto affine ad artificiato, ma più forte. cosa artefatta, non solo è

vol. I Pag.712 - Da ARTIERE a ARTIFICIALE (1 risultato)

come lo scoppio d'un razzo più forte si fa sentire nell'immenso scoppiettio d'

vol. I Pag.715 - Da ARTIGIANELLI a ARTIGLIERIA (2 risultati)

. alfieri, 78: o del forte sentir più forte figlia, / che

, 78: o del forte sentir più forte figlia, / che a'tuoi fervidi

vol. I Pag.719 - Da ASBERGO a ASCENDENTE (1 risultato)

, / druscian li asberghi d'ogni forte maglia. testi fiorentini, 210

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (1 risultato)

ode cosa o vede / che tegna forte a sé l'anima volta, / vassene

vol. I Pag.729 - Da ASCRIVIBILE a ASFISSIANTE (1 risultato)

che alla familiarità dell'oggetto, ed alla forte impressione ascriver si deve l'amor materno

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

la pancia grigia all'aria, ragliando forte. pea, 3-17: anche lui,

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

a voler rilevare ed a menarlo più forte ed a prenderlo per lo naso ed a

vol. I Pag.736 - Da ASPERGILLOSI a ASPETTANZA (1 risultato)

volgar., 1-317: allora quando la forte asperitade de'venti con molto soffiare

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (1 risultato)

tasso, 8-6-1212: aspidi sordi al forte canto. garzoni, 1-744: alcuni semplici

vol. I Pag.740 - Da ASPIDISTRA a ASPIRAZIONE (5 risultati)

dei contemplanti; le fanciulle lo aspiravano forte e impallidivano, a qualcuna si infossavano

altre lingue proferiscono dolcemente, e senza forte aspirazione, ella ama di profferire con fiato

con fiato gagliardo, e con forte aspirazione. foscolo, ii-2-371: i suoni

d'azeglio, 1-476: era così forte in me quell'aspirazione ad una vita

di un soffio aspiratorio più o meno forte che accompagna certi suoni, senza però

vol. I Pag.741 - Da ASPIRINA a ASPRELLA (1 risultato)

: un vento si levò novello e forte, / che 'l legno percoteo sì

vol. I Pag.743 - Da ASPRO a ASPRO (5 risultati)

/ questa selva selvaggia e aspra e forte / che nel pensier rinova la paura!

[delle ragazze], roca e forte la voce, selvaggia la linea classica del

, lasceremvi aperte le viti; e se forte e aspro, ricopriremle innanzi che venga

cesare, 31: catone era aspro e forte in drittura guardare e in iustizia mantenere

francesco. 10. figur. forte, vigoroso, intenso (e indica un

vol. I Pag.744 - Da ASPRO a ASSAGGIARE (4 risultati)

, e male tolte, onde il popolo forte si tenea gravato. boccaccio, dee

appresso al dolce, un pensiero aspro e forte / di vergogna e di morte.

cioè, che non mi sia di forte e assaettante sapore. assaettare, tr

opalino all'interno, di odore agliaceo molto forte e acuto, di sapore amaro (

vol. I Pag.745 - Da ASSAGGIATO a ASSAI (1 risultato)

co'tedeschi..., incominciarono forte a dubitare. idem, 11-89:

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (3 risultati)

spesse volte di subito m'assalia sì forte, che 'n me non rimanea altro

al dolce, un pensiero aspro e forte / di vergogna e di morte. caro

dubbio, l'assalse uno sbigottimento così forte ch'egli... si mise a

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (3 risultati)

: fortezza è virtù che fa l'uomo forte contra all'assalto dell'avversità. petrarca

diede, sì come far soleva, con forte animo sostenendo il fiero assalto della nemica

2-6-384: era giovanni in quel tempo forte travagliato dalla gotta, la quale..

vol. I Pag.750 - Da ASSASSINO a ASSE (1 risultato)

. si lavassero più volte in rannata forte calda. carena, i-318: asserello,

vol. I Pag.753 - Da ASSEDUTO a ASSEGNARE (1 risultato)

il progetto di borghesi di prendere un forte d'assedio doveva farla parere [la

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (3 risultati)

cerulo-bionda, le mammelle assenti, / ma forte come un giovinetto forte. 2

, / ma forte come un giovinetto forte. 2. figur. assorto in

prima, il verno, / che forte incombe a la campagna, e i germi

vol. I Pag.760 - Da ASSERPARE a ASSESSORE (3 risultati)

romani, consistente in un grosso e forte palo, che veniva calato con impeto

sono detti, quando una trave forte e lunga, a similitudine d'antenna,

, 73: assero: un grosso e forte tavolone appeso alla gru, od altro

vol. I Pag.764 - Da ASSICURARE a ASSICURARE (2 risultati)

a cui né ferro, né diamante è forte, / assicurato m'han dal suo

, 369: io penserò ferirla più forte: solo l'asicuro, non tema di

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (2 risultati)

latini, i-1211: ed io, pensando forte, / dottai ben de la morte

davanti allo sportello. / e quel romito forte si assicura, / chiamar sentendo la

vol. I Pag.768 - Da ASSILE a ASSIOLO (1 risultato)

ma più grande, ed ha un forte e lungo pungiglione, dal quale quando

vol. I Pag.773 - Da ASSOCIAZIONISTA a ASSOLCATO (1 risultato)

2. per simil. rendere forte, vigoroso; irrobustire. - anche

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (2 risultati)

pur l'empio tiranno insieme / il forte vulgo e gli assoldati aduna; / ma

parte tra due contendenti, stava col più forte, sempre però alla retroguardia. nievo

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (1 risultato)

un piacer per usanza in me sì forte / ch'a patteggiar n'ardisce co la

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (1 risultato)

. c., 2-4-7: però è forte cosa usanza, perché s'assomiglia a

vol. I Pag.779 - Da ASSORBITO a ASSORDIRE (2 risultati)

giorno, ii-473: gli scommessi cocchi / forte assordanti per stridente ferro / le piazze

mai cosa alcuna, se noi non parliamo forte. f. d'ambra, 4-54

vol. I Pag.780 - Da ASSORDITO a ASSOTTIGLIAMENTO (1 risultato)

sei lontano dal porto! / qual farà forte nume, i che nelle orrende schiume

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (1 risultato)

, 1-38: del subito avvenimento sbigottì forte la gente del re, e specialmente

vol. I Pag.786 - Da ASTASIA a ASTENSIONISTA (1 risultato)

cesse a l'astato veli te e la forte / etruria crebbe. pascoli, 1002

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (1 risultato)

dia en- crescenza; / ed esser forte arpiaceme, a portar la gravenza /

vol. I Pag.789 - Da ASTOMA a ASTRARRE (1 risultato)

, universalizzando e spiritualizzando, avvezzandosi con forte animo ad astrarsi dagl'individui e da'

vol. I Pag.790 - Da ASTRATTAGGINE a ASTRATTO (1 risultato)

. idem, v-1-693: un altro forte argomento contro il puro astrattismo è questo,

vol. I Pag.794 - Da ASTROLOGO a ASTRUSAMENTE (1 risultato)

di fiesole, il quale gli parve forte per sito e bene posto. idem,

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (1 risultato)

sempre da astuto nei mezzi; ma da forte nella perseveranza. d'annunzio, iv-2-237

vol. I Pag.796 - Da ASTUZIATO a ATEISMO (1 risultato)

ammaestrai. boccaccio, i-310: il forte con la sua forza sé e altrui

vol. I Pag.800 - Da ATONALE a ATREPLICE (1 risultato)

,... si tingono di più forte o di più debole atramento, se

vol. I Pag.802 - Da ATROCIA a ATTACCAMENTO (4 risultati)

, / atrocemente fragile e pur forte. = comp. di atroce

sul sistema neuro-vegetativo, e ha un forte potere d'intossicazione. d'

il granello dell'uva, e spremendolo forte, se n'esce senz'alcuno attaccamento del

legame d'affetto; tenace affezione; forte propensione dell'animo (verso una persona,

vol. I Pag.803 - Da ATTACCANTE a ATTACCARE (1 risultato)

: appena libero dagli affari sentì più forte l'attaccamento alla fabbrica. 4.

vol. I Pag.805 - Da ATTACCATAMENTE a ATTACCATURA (1 risultato)

a lui con un legame anche più forte dello stesso amore. 4.

vol. I Pag.806 - Da ATTACCHINO a ATTALENTARE (3 risultati)

: occorso il caso dell'attacco del forte di porto lungone tenuto da'franzesi,.

. stefano e livio intagliarono all'acqua forte due bellissimi rami. monti, 7-321

: ma l'ateismo, ch'è un forte incantato, si ride delle batterie e

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (1 risultato)

ii, v-107-23: lo reo penserò sì forte m'atassa, / che rider né

vol. I Pag.808 - Da ATTECCHIMENTO a ATTEGGIARE (1 risultato)

può. baldinucci, 2-5-296: allora forte attediandosi dell'antica maniera,..

vol. I Pag.809 - Da ATTEGGIATAMENTE a ATTEMPERARE (1 risultato)

più m'attempo, ognor più si fa forte. della casa, 2-2-147: i

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (2 risultati)

poi si raccolser tutte quante inseme, / forte piangendo, alla riva malvagia / ch'

di forza eguali, sicché 'l più forte non faccia 'l più debile uscir di

vol. I Pag.812 - Da ATTENTAMENTE a ATTENTARE (2 risultati)

le scoppiava e i ginocchi le tremavano forte... guardando attentamente il superbo

... lo feriva nel sentimento più forte di tutti gli altri, attentava non

vol. I Pag.815 - Da ATTEONIDI a ATTERRARE (3 risultati)

/ colà dove quel muro appar men forte, / schiera non sia, che

trombe / con quella destra bellicosa e forte / con cui schiere scompiglia e rocche atterra

lo coverse, e vinto / dal forte impulso nelle membra, atterra. carducci,

vol. I Pag.817 - Da ATTESOCHÉ a ATTESTAZIONE (1 risultato)

un buffone di ballerino, e rideva forte, attestando giovialità. giusti, ii-380

vol. I Pag.818 - Da ATTEZZA a ATTIGUO (1 risultato)

. atticciato, agg. di corporatura forte e robusta; piuttosto tarchiato.

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (1 risultato)

girone il cortese volgar., 317: forte cavalcano tanto che gli attingono. il

vol. I Pag.821 - Da ATTINIO a ATTITUDINE (1 risultato)

, 4-178: un bellissimo giovane, forte, elegante, che attirava l'interesse di

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (1 risultato)

alta nichilitate, tuo atto è tanto forte, / c'apre tutte le porte,

vol. I Pag.825 - Da ATTO a ATTO (2 risultati)

unirsi e strignersi con le labbra per così forte attaccamento che non può spiccarsene senza sangue

fuoco] cominciò... a forte montare con l'aiuto del vento, e

vol. I Pag.827 - Da ATTORCIGLIAMENTO a ATTORNIARE (1 risultato)

rermellino. beltramelli, iii-16: più forte delle grige gomene che si attorcono e

vol. I Pag.828 - Da ATTORNIARE a ATTORTIGLIARE (1 risultato)

e con vari circuii quello attorniando, forte si maravigliò di tanta splendida bellezza.

vol. I Pag.829 - Da ATTORTIGLIATA a ATTRABACCATO (2 risultati)

gozzano, 24: c'era un profumo forte che inebbriava i sensi: /.

montava dall'imo attossicando quella bella e forte adolescenza d'uomo. 3. rendere

vol. I Pag.831 - Da ATTRASSO a ATTRAVERSARE (1 risultato)

attiva / ha un'attrattiva / sì forte e acuta / ch'i'n'ho veduta

vol. I Pag.836 - Da ATTRITARE a ATTUALE (2 risultati)

arrighetto, 232: nulla è sì forte, che alcuna volta non si attriti.

salute, ma il colpo è stato forte. oriani, iii-290: a fronteggiarlo [

vol. I Pag.837 - Da ATTUALISMO a ATTUAZIONE (2 risultati)

a determinar per un contorno preciso e forte quella effigie di me alla cui attualità avevan

, quando né anco la stessa acqua forte non le attua, e lo stesso fuoco

vol. I Pag.838 - Da ATTUFARE a ATTUTARE (1 risultato)

le volontà ribelli con un volere più forte, e di attutare le paure,

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (1 risultato)

la voce della passione, audace e forte, una voce ch'io non gli conosceva

vol. I Pag.840 - Da AUDACIA a AUDITORE (1 risultato)

ficino, 2-76: nessuna cosa è più forte che l'audacia: e nessuno con

vol. I Pag.841 - Da AUDITORIO a AUGNATO (1 risultato)

aveva accappiato il naso glie lo stiracchiò forte verso la terra. 2. tagliare

vol. I Pag.843 - Da AUGURIARE a AULA (1 risultato)

pur con le braccia lo spingean più forte; / e da le conche torte

vol. I Pag.852 - Da AUTARCA a AUTENTICO (1 risultato)

costui, come a persona operosa e forte, sia donata tal commissione e cura,

vol. I Pag.858 - Da AUTOMITRAGLIATRICE a AUTOPOMPA (2 risultati)

automobile americana, che anche lei correva forte, nera e luccicante al sole.

sopravvivenza, acquistava una vita autonoma, forte, che s'imponeva anche a me.

vol. I Pag.864 - Da AUXANOMETRO a AVAMPOSTO (2 risultati)

. roncisvalle, 11-34: e 'l forte scudo imbraccia / ed a fedir il buon

misura. guittone, ii-232: crudel forte e villano, / s'avaccio ella

vol. I Pag.866 - Da AVANTICAMERA a AVANTIDETTO (2 risultati)

lei veggendo bellissima e graziosa, sì forte di lei s'innamorò, che più

stava, quando 'l sol più forte ardea. boccaccio, i-133: non sotto

vol. I Pag.867 - Da AVANTIERI a AVANZARE (1 risultato)

ognor del ponte avanza; / perch'era forte non men che leggiero. caro,

vol. I Pag.869 - Da AVANZATA a AVANZATO (2 risultati)

qual parole il prete aggiunse: « forte animo e sicuro bisogna che sia di quel

molti dianzi aver combattuto e sbaragliato il forte dei germani. quello avanzaticci© portare fuga in

vol. I Pag.870 - Da AVANZATORE a AVANZUME (1 risultato)

tasso, 19-117: egli morì qual forte: / onde a ragion gli è

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (1 risultato)

, / digli tre ave e tiènilo forte. negri, 2-801: si ferma,

vol. I Pag.874 - Da AVENTINO a AVERE (1 risultato)

: i fiorentini assediare ed ebbono il forte castello di montaccianico. idem, 11-82:

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

/ non ti parrà nova cosa né forte, / poscia che le cittadi termine

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

a persone che ci hanno a vile. forte guerri, 23-3: e il marito

vol. I Pag.877 - Da AVERE a AVERLA (1 risultato)

racei (lanius), dal becco forte e uncinato, compresso ai lati,

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (1 risultato)

2-437: se la serrò al petto forte; le prese il volto tra le palme

vol. I Pag.880 - Da AVOGADRO a AVORIO (1 risultato)

avoltro. idem, 34-66: veder forte deletto / donna che sommette e casti

vol. I Pag.882 - Da AVVALLATURA a AVVAMPARE (1 risultato)

. 2. ant. reso forte, vigoroso, valoroso; rafforzato,

vol. I Pag.883 - Da AVVAMPATO a AVVEDERE (2 risultati)

-al figur.: in preda a una forte passione, a un sentimento violento.

avvantaggio di spazio, o lena forte / de'lor destrieri, o qualche

vol. I Pag.884 - Da AVVEDIMENTO a AVVEDUTO (1 risultato)

s'ode cosa o vede / che tegna forte a sé l'anima volta, /

vol. I Pag.886 - Da AVVELENATO a AVVENEVOLE (1 risultato)

lei un cavalier... s'innamorò forte. idem, dee., 8-3 (

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (1 risultato)

. re enzo, v-241-4: son forte temente per lungo adimorare / ciò che

vol. I Pag.889 - Da AVVENIRISMO a AVVENTARE (5 risultati)

ingiuriati, agramente si adirano: gridano forte: avventansi in qualunque si scontra in

, esitando; ma via via più forte, / più presto, i fogli contro

ti avventa. oh bravo! oh forte! arici, 222: sovra quanti /

si senta / passar su romagna la forte, / tutti d'un cuore s'avventano

. [avvènto). colpire con una forte impressione; fare effetto.

vol. I Pag.892 - Da AVVENTURA a AVVENTURIERO (1 risultato)

, con un senso per avventura più forte, il terrore di diventar preda de'monatti

vol. I Pag.894 - Da AVVERATO a AVVERSATIVO (1 risultato)

mezzo al fiume cominciarono la loro battaglia forte. idem, dee., 5-1 (

vol. I Pag.895 - Da AVVERSATO a AVVERSO (4 risultati)

pudico /... / gravame forte lo balestrire, / lo qual voi ferire

, sf. sentimento di repellenza; forte antipatia; ostilità decisa. redi [

valore? idem, xxxiv-51: e forte m'è piacente / omo, che

, 1-1: e l'avversitadi sostegnano con forte animo. ammaestramenti, 281: una

vol. I Pag.896 - Da AVVERSO a AVVERTIRE (1 risultato)

saggio / a tai perigli, e forte a tanti affanni. salvini, 39-ii-68:

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (2 risultati)

dubita alquanto poi, ch'entro sì forte / magione alcuno inganno occulto giaccia.

chiodo nella testa le s'era piantato troppo forte. gramsci, 162: la

vol. I Pag.900 - Da AVVICINATO a AVVILITIVO (2 risultati)

neh'avvilimento, come a rialzarsi nel più forte entusiasmo. piovene, 2-109: io

, ii-102: questa è passione molto più forte e viva di quella, e molto

vol. I Pag.901 - Da AVVILITO a AVVILUPPATO (1 risultato)

il mondo / sotto da lor sì forte avviluppato, / ched e'non è nessun

vol. I Pag.902 - Da AVVILUPPATORE a AVVINCERE (1 risultato)

pavese, i-78: a uno scoppio più forte della musica biscione levò il capo di

vol. I Pag.904 - Da AVVISAMENTO a AVVISATO (3 risultati)

tornato dal bosco, avvisò di riprenderlo forte e di farlo incarcerare. paolo da certaldo

morte / giaccia oppresso languendo il guerrier forte. idem, 9-42: egli,

agostino volgar., 1-8-152: vinceranno quel forte eziandio sciolto, cioè che avvisatamente lo

vol. I Pag.906 - Da AVVISO a AVVITICCHIARE (1 risultato)

d'amore, 410: e se se'forte e visto, / a cavai sie

vol. I Pag.907 - Da AVVITICCHIATO a AVVIZIARE (7 risultati)

-in particolare: preparare con l'acqua forte e il mercurio la superficie metallica da

: pigliano... di essa acqua forte e dell'argento vivo, e lo

;... e l'acqua forte in questo caso serve per far che l'

; in colui, che ammiriamo coraggioso e forte, idoleggiamo la forza e il coraggio

, rinvigorito; reso vivace, più forte, più intenso. anguillara, 15-186

2. tecn. preparato con acqua forte e mercurio per la doratura.

strumento con cui si sparge l'acqua forte e il mercurio sulla superficie metallica da

vol. I Pag.908 - Da AVVIZZARE a AVVOCATO (1 risultato)

. settembrini, 1-195: un governo forte, e non quei ministri avvocati che

vol. I Pag.909 - Da AVVOCATORE a AVVOLGERE (1 risultato)

fioche / delli notai, ch'abbaian forte al banco? avvocatura, sf.

vol. I Pag.915 - Da AZZAROLO a AZZOLLATO (1 risultato)

un ducato d'oro stato nell'acqua forte. = provenz. azesmar, dal

vol. I Pag.916 - Da AZZOPPAMENTO a AZZURRIGNO (4 risultati)

[della scala] era grande e forte della persona e azzuffatóre e giuocatore. plutarco

. fu grande e molto atante, e forte e rubesto, e grande azzuffatóre.

nebre si conservava, risaltava più forte. deledda, ii-286: e

lo quale, uscendo de'camini, pare forte azu- reggiare quando si trova infra l'

vol. I Pag.918 - Da B a BABBAGIGI (1 risultato)

, essendo il suono dell'una più forte e reciso, e quello dell'altra più

vol. I Pag.919 - Da BABBALÀ a BABBUASSO (2 risultati)

sudditi il regnante, / gl'imbelli il forte, ed i babbei lo scaltro,

uso toscano è penetrata, non senza forte opposizione, nella lingua comune, dove

vol. I Pag.920 - Da BABBUCCIA a BABELICO (1 risultato)

onde io, che avevo il polso forte alterato, forse fuor di quella misura

vol. I Pag.922 - Da BACATICCIO a BACCALÀ (1 risultato)

, il salame rancido, il formaggio forte, il pepe pestato nel mortaio,

vol. I Pag.924 - Da BACCANO a BACCARÀ (1 risultato)

: avrebbe dato alle donne il riso forte delle baccanti, all'uomo avrebbe stampato

vol. I Pag.927 - Da BACCHETTARE a BACCHIARE (2 risultati)

, 3-51: il montanelli non ha né forte sentire né forte pensare...

montanelli non ha né forte sentire né forte pensare... nel 31 fu della

vol. I Pag.931 - Da BACIARE a BACINELLA (1 risultato)

che all'istante lascia sulla guancia un forte bacio. = deriv. da

vol. I Pag.933 - Da BACINO a BACIOZZO (1 risultato)

baciòzzo (basciòzzo), sm. bacio forte e schioc cante (e

vol. I Pag.934 - Da BACIUCCHIA a BACO (1 risultato)

soprattutto un bel ragazzo: lo puoi dir forte », confermò giulia, « ed

vol. I Pag.936 - Da BADA a BADARE (2 risultati)

gli altri animai, che 'l temon forte / istupon sì, che caggion nel suo

, / perché firenze era murata e forte, / e cotal terra in van si

vol. I Pag.937 - Da BADARE a BADARE (1 risultato)

/ (tanto basta a l'uom forte), e più non bada; /

vol. I Pag.938 - Da BADARELLA a BADIA (1 risultato)

/ e v'ebbe alcuna che pianse ben forte. / tra lor dicean con voce

vol. I Pag.942 - Da BAGATTELLA a BAGGIOLO (1 risultato)

se amati non è baggeo, starà forte nel negarne la comunicazione. dossi,

vol. I Pag.945 - Da BAGNATA a BAGNO (1 risultato)

, 2-243: dopo queste bagnate è più forte il sentore di pantano e di mota

vol. I Pag.951 - Da BALAUSTRA a BALBETTARE (1 risultato)

cuore ch'è infiammato d'ira batte forte, mentre lo corpo trema, la lingua

vol. I Pag.952 - Da BALBETTATO a BALBUZZIRE (2 risultati)

creò forse per attenuare il senso troppo forte delle altre voci sinonime. balbezzare

mano e de piedi, e urlare forte, e balbuziare con la lingua senza

vol. II Pag.5 - Da BALDRACCHESCO a BALENARE (2 risultati)

aere] fa vento, e più forte concitato fa balenamenti e tuoni. cellini,

favolette ariose come idilli, altre incise forte come cammei, altre rapide e balenanti

vol. II Pag.6 - Da BALENATO a BALENIO (1 risultato)

la nipote s'avvicina, le sillaba forte all'orecchio: -aggiunge quindici lire.

vol. II Pag.7 - Da BALENO a BALESTRA (1 risultato)

il quale per vicendevole sfregamento, e forte movimento s'affuoca! s. bernardino

vol. II Pag.8 - Da BALESTRA a BALESTRARE (3 risultati)

tutta quella forza che può porre un forte di braccia in caricare quell'istrumento.

dato stipendio e terre ad ogni uomo forte, che da qualsiasi paese venisse a servirlo

e gittansi al detto pagliaio, lanciando forte e balestrando verrettoni. storie pistoiesi,

vol. II Pag.9 - Da BALESTRATA a BALESTRONE (2 risultati)

e da quella si parte uno muro assai forte, che camminando per spazio d'una

. iacopone, 27-39: gravame forte lo balestrire, / lo qual

vol. II Pag.13 - Da BALISTITE a BALLADORE (1 risultato)

-entrare di balla: dar man forte, mettersi nel gioco. giusti

vol. II Pag.17 - Da BALLISMO a BALLO (2 risultati)

lastri, 1-5-162: il gelo fu forte e continuato, talmen- teché il divertimento

di dio entreremo in questo ballo con più forte animo che sapremo. ariosto, ii-53

vol. II Pag.18 - Da BALLONARO a BALLOTTA (2 risultati)

presso gli abitati; ha odore forte e sgradevole, sapore amaro;

/ fer sugli astanti im- pression sì forte, / che se poneasi allora alle ballotte

vol. II Pag.20 - Da BALOCCATORE a BALORDAGGINE (1 risultato)

e si sentì il cuore battere più forte. lambruschini, 1-48: si impone anco

vol. II Pag.21 - Da BALORDAMENTE a BALORDO (1 risultato)

. casti, 13-7: cozzar col più forte è da balordo. parini, 469

vol. II Pag.23 - Da BALSAMODENDRO a BALUARDO (2 risultati)

baluardi salienti, le torri quadrangolari della città forte. linati, 30-126: la porta

baldini, i-604: i torniti baluardi del forte michelangelo, la più bella e più

vol. II Pag.24 - Da BALUGINANTE a BALZANO (1 risultato)

iii-421: avevano il colore terreo e forte dei vagabondi: la donna portava scarponi ferrati

vol. II Pag.25 - Da BALZANO a BALZARE (2 risultati)

ii-97): la natura, ch'ha forte del buffone; / come quando fa

l'aria che il cuor le balza / forte nel petto come a un uccello.

vol. II Pag.27 - Da BALZO a BAMBAGIA (1 risultato)

1-9 (i-120): egli era forte innamorato... d'una bella giovane

vol. II Pag.29 - Da BAMBINEGGIARE a BAMBINO (3 risultati)

di fare della ginnastica, si appoggiava forte a un braccio del possente bacci e

, viii-129: e gridai con voce forte: « ma tu non puoi andartene così

: bambinóne, oltreché bambino grande e forte in ragione dell'età tenera, vale,

vol. II Pag.99 - Da BASTEVOLEZZA a BASTIONATO (3 risultati)

all'elba, facevano un regno bastevolmente forte per terra e per mare, e

2-87: le farai torre e bastia forte, e da portare onni opportuna ar

ridotta in ridotta, attraverso il forte e ancora lungo la bastionata, il richiamo

vol. II Pag.100 - Da BASTIONE a BASTO (3 risultati)

nel porto convien passare tra cronslot, un forte di quattro bastioni, e una batterìa

armonioso di linee, un'aria di forte eleganza e di bellezza severa. buzzati,

nuvoli bianchi, e cominciò a lampeggiare forte. serra, ii-249: anche nelle

vol. II Pag.101 - Da BASTONABILE a BASTONCELLO (2 risultati)

... / col dritto del più forte, / bastonatelo a morte. panzini

... e lei pesante, forte, con gli scarponi, loro due alle

vol. II Pag.102 - Da BASTONCINO a BASTONE (1 risultato)

sapevo stare, e avevo il braccio forte e le gambe pronte. 2

vol. II Pag.105 - Da BATOSTARE a BATTAGLIA (1 risultato)

botta, 4-323: primieramente la parte forte di lei [dell'armata navale],

vol. II Pag.106 - Da BATTAGLIA a BATTAGLIA (1 risultato)

i-77: continua battaglia la vita del forte, / per erti sentieri continuo viaggio

vol. II Pag.107 - Da BATTAGLIANTE a BATTAGLIO (2 risultati)

altra bestia al par più ardita e forte / famoso in battagliar farsi e temuto.

eletta. idem, 173: all'uomo forte non si conviene indegnare, quante volte

vol. II Pag.108 - Da BATTAGLIOLA a BATTELLO (2 risultati)

superiormente il battaglio, per legarlo con forte cigna di cuoio al cattivello: maniglione

per alcune incombenze le quali richiedono un forte polso di soldatesche... più

vol. II Pag.110 - Da BATTERE a BATTERE (3 risultati)

corpo. ariosto, 10-106: sì forte ella [l'orca] nel mar batte

presa ferraù la disciplina, / batteasi forte sì, che parve un tuono.

il pio buglion non vuole / che la forte cittade in van si batta. lippi

vol. II Pag.111 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

, / e 'l cuor le battea forte di timore. boccaccio, dee.,

vol. II Pag.112 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

: se far tornare alla maniera forte. vi celate, io dubito

vol. II Pag.113 - Da BATTERE a BATTERE (3 risultati)

essendo il freddo grande e nevicando tuttavia forte,... tremando e battendo i

avesse come fiamma viva; / e sì forte battea dente con dente, / che

nel contado di prato un contadino di forte natura,... il quale

vol. II Pag.114 - Da BATTERE a BATTERE (4 risultati)

e scapigliata, battendosi le palme, stringendo forte disse, 10 sono la tua moglie

; chi non aveva privilegio di batter moneta forte, batteva rame e biglione. tommaseo

loro, ma incontravano da per tutto forte resistenza, erano costretti a battere in

il premere e lo scuotere col « forte » della propria spada il « debole »

vol. II Pag.115 - Da BATTERE a BATTERIA (5 risultati)

battere questa strada. portato da un forte genio al teatro, allettavami la dolce

salvo oricalchi e minacciosi araldi, / forte battendo, logorar le cuoia / d'aspri

: molti, sospinti dalla piena nel forte del tumulto, volevano sguizzare e bàttersela.

seconda città, è condotto a maraviglia forte e durevole al contrasto d'ogni batteria

segneri, iii-1-142: pensate poi se starà forte a una batteria di tal forma il

vol. II Pag.118 - Da BATTEZZATO a BATTIBECCO (1 risultato)

la lezione. verga, ii-25: nel forte della febbre tornava a piagnucolare: -chiamatemi

vol. II Pag.119 - Da BATTIBERTA a BATTILANO (4 risultati)

. palpitazione di cuore cagionata da forte emozione: specialmente da timore o spavento

de'battifolli de'pisani; e sì forte combatterò che per forza d'arme colle spade

contenerla con una bastia, contrapporle un forte. pascoli, 1043: alzano

della corte, di ripe e di fossi forte guer- nimento si faccia; e sopra

vol. II Pag.120 - Da BATTILARDO a BATTIRAME (1 risultato)

che è una membrana sottilissima, e pur forte, tratta da intestini di bue.

vol. II Pag.121 - Da BATTISARTIE a BATTITO (2 risultati)

molto sottili, ma di tela piuttosto forte, e coi manichetti e scamiciate di

delle rime; e il verso sussulta con forte battito come le arterie delle tempie ed

vol. II Pag.124 - Da BATTUTA a BATTUTO (2 risultati)

terreno, dove l'acqua picchia più forte e minaccia la sponda o l'argine

detto bassò il viso, piagnendo sì forte come farebbe un fanciul ben battuto.

vol. II Pag.126 - Da BAULLO a BAVA (1 risultato)

9-166: quando la fioritura era nel forte, e già le foglie troppo lunghe dei

vol. II Pag.127 - Da BAVAGLIA a BAVARO (1 risultato)

chi fa entrare in collera, e noia forte. -lingua che lascia la bava

vol. II Pag.130 - Da BAZZESCO a BDELLATOMIA (1 risultato)

scete la gioventudine, quanto ella è forte cosa! non ci è meglio che

vol. II Pag.131 - Da BDELLEPITECO a BEATIFICANTE (1 risultato)

amara al gusto, ma non già forte. nasce ancora in arabia, in india

vol. II Pag.133 - Da BEATO a BEATO (1 risultato)

, iii-xv-7: veramente può qui alcuno forte dubitare come ciò sia, che la sapienza

vol. II Pag.134 - Da BEATORE a BECCACCINO (2 risultati)

) e dal becco molto lungo, forte, diritto e appuntito (di color grigio-

ma con lo stesso becco lungo e forte (lunghezza totale 27 cm, ala

vol. II Pag.139 - Da BECCHIONI a BECCO (1 risultato)

. di becco (l'upupa ha becco forte e lungo) e pùzzola (a

vol. II Pag.140 - Da BECCO a BECCO (2 risultati)

rossa, con due becchi ad acetilene dalla forte luce bianca. 17

legno legno spranga mai non cinse / forte così; ond'ei come due becchi /

vol. II Pag.141 - Da BECCO A CUCCHIAIO a BECERO (1 risultato)

ed esotica), e dal becco forte, conico, adunco all'apice e incavato

vol. II Pag.143 - Da BEFANATA a BEFFAMENTO (2 risultati)

le disse per beffe: - piangi forte, piangi forte, che mo'passa la

beffe: - piangi forte, piangi forte, che mo'passa la gente.

vol. II Pag.146 - Da BEH a BELGICO (2 risultati)

specie di turbante ed esalava un forte odore di canfora. pareva un turco,

rizomatosa, con fusto aereo assai forte, con fiori aranciati (ed è simile

vol. II Pag.147 - Da BELGIOINO a BELLATORE (1 risultato)

. valeri, 1-39: un po'più forte, chitarra garbata, / ché par

vol. II Pag.149 - Da BELLEZZA a BELLEZZA (1 risultato)

non chiedevo / fama alla bellezza: ero forte, ma pure si diceva / ch'

vol. II Pag.150 - Da BELLEZZA DI UN GIORNO a BELLICONE (1 risultato)

luogo, percuote in questo ferro sì forte, che si fende dallo capo al

vol. II Pag.152 - Da BELLO a BELLO (2 risultati)

chiedevo / fama alla bellezza: ero forte, ma pure si diceva / ch'ero

sono belli ad accarezzare, hanno il cuore forte e sanno difendere ciò che gli appartiene

vol. II Pag.156 - Da BELLOCCHIO a BELLOCCIO (1 risultato)

guittone, xxxiv-24: e bel m'è forte segnore / che rende salute e amore

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (1 risultato)

. guittone, xxxiv-65: veder forte deletto / donna che sommette a castitate

vol. II Pag.158 - Da BELTRESCA a BEMBESCO (1 risultato)

... e lei pesante, forte, con gli scarponi, loro due alle

vol. II Pag.160 - Da BENCONDIZIONATO a BENDA (2 risultati)

. monti, 5-833: ei, benché forte e di gran corpo e d'alto

tremavo di paura e già quell'alito forte / m'agitava le bende ai capelli.

vol. II Pag.162 - Da BENE a BENE (4 risultati)

sul suo viso i segni d'un forte pensiero, d'una preoccupazione straordinaria; ma

. monti, 22-587: ma ben forte io temo / che il divo achille all'

peggiori sventure d'italia, dormi ben forte laggiù nella tua tomba napolitana; e

, e poi, quando è tirato ben forte, fa un salto avanti per tornarsi

vol. II Pag.164 - Da BENE a BENE (1 risultato)

mi legge amore o lievemente o forte. maestro alberto, 82: ogni sollecitudine

vol. II Pag.165 - Da BENE a BENE (2 risultati)

sentiva se non quanto la vedea; ma forte temea non di questo alcun s'accorgesse

e'sarà bene a fare rifermare più forte la porta a s. brancazio. dante

vol. II Pag.167 - Da BENEDETTA a BENEDETTO (1 risultato)

e parlandomi così, sì mi cessò la forte fantasia entro in quello punto ch'io

vol. II Pag.171 - Da BENEFICIO a BENEFICIO (1 risultato)

liberale accetterebbe i doni giamai, né 'l forte fuggirebbe i pericoli, né il temperato

vol. II Pag.175 - Da BENIGNAMENTE a BENIGNO (1 risultato)

pertanto la sua debilità, consolandosi più forte nella speranza dell'aiuto di dio. capellano

vol. II Pag.178 - Da BENVENUTA a BENZOICO (2 risultati)

naturali): liquido incolore, di odore forte, in fiammabile (impiegato

di carbonio e d'idrogeno, di odore forte ed aromatico, volatile facilmente, e

vol. II Pag.180 - Da BERCIARE a BERE (2 risultati)

-anche assol. e a berciare così forte, che lo sentivano da cinque chilometri

, 1-41: va'dunque, o forte e invitto bercilocchio, pragiungendo mentre

vol. II Pag.183 - Da BERETTA a BERICOCA (1 risultato)

, 20-71: siede peschiera, bello e forte arnese / da fronteggiar bresciani e bergamaschi

vol. II Pag.184 - Da BERICOCOLAIO a BERLINA (1 risultato)

, 28-7: altri dicea di tormento più forte, / e ruote e croce,

vol. II Pag.186 - Da BERNIA a BERRETTA (1 risultato)

: qualcuno... che sia forte in chimica e abbia il bernoccolo dell'inventore

vol. II Pag.189 - Da BERSAGLIERÀ a BERSAGLIO (1 risultato)

ricognizione * fece rientrare il nemico nel forte belfiore, d'onde fece vivo fuoco;

vol. II Pag.190 - Da BERSÒ a BERTESCA (1 risultato)

de l'amor de la moglie di lui forte accesi. berni, 49-56 (iv-185

vol. II Pag.193 - Da BESTEMMIABILE a BESTEMMIARE (1 risultato)

egli ha detto, / beste- miò forte lo iddio macometto, / e disse:

vol. II Pag.195 - Da BESTIA a BESTIA (2 risultati)

ha offesa, che è il freno più forte contro i delitti. manzoni, pr

ho vista molto fèra, / armata forte d'una nuova guerra. dante, conv

vol. II Pag.197 - Da BESTIALEGGIARE a BESTIAME (1 risultato)

... bestialmente in due maniere forte a me noiose mostra che voi danniate.

vol. II Pag.198 - Da BESTIANZA a BETONAGGIO (1 risultato)

salvini, 39-ii-95: che cosa è più forte del lione? il cacciatore lo prende

vol. II Pag.200 - Da BEVACE a BEVERARE (2 risultati)

il sentore / degli ippòmani favolosi / forte come un beveraggio. gozzano, 79

già un po'sdegnati, e la febbre forte ne ingagliardì. gazola, i-675:

vol. II Pag.207 - Da BIANCO a BIANCO (2 risultati)

calpestata e franta / sé disfacendo il forte e redolente / vino matura. idem

morto (il volto umano: per forte emozione, paura o malattia; la

vol. II Pag.208 - Da BIANCO a BIANCO (2 risultati)

sta male, / sendo io pastor così forte e robusto: i ma dimmi:

, tra il pane e l'aria forte, il sapore bianco eppur aspro, e

vol. II Pag.210 - Da BIANCO-ALATO a BIANCOSO (1 risultato)

calabria); ha un grido forte e monotono; si libra a grandi

vol. II Pag.212 - Da BIASCICATORE a BIASIMEVOLE (1 risultato)

: udendo malabocca ch'astinenza / sì forte il biasimava e riprendea, / sì si

vol. II Pag.217 - Da BICCHIERINO a BICCICOCCA (1 risultato)

boccaccio, 2-14: recarsi in mano un forte bicciacuto, / dando tai colpi sovra

vol. II Pag.218 - Da BICCICUCO a BICOCCA (1 risultato)

. locuz. aver buoni bicipiti: essere forte, robusto, gagliardo. =

vol. II Pag.223 - Da BIFOGLIATO a BIFORCUTO (1 risultato)

dava per caso una strusciata, ma così forte che quasi di armenti.

vol. II Pag.225 - Da BIGELLO a BIGIO (1 risultato)

, quando lo scappellotto era stato troppo forte. de amicis, i-959: lo trovai

vol. II Pag.227 - Da BIGIUCCIO a BIGLIONE (2 risultati)

da visita e me li mandi sotto una forte fascia per la posta, qui subito

chi non aveva privilegio di batter moneta forte, batteva rame e biglióne. boccardo,

vol. II Pag.231 - Da BILANCIA a BILANCIARE (1 risultato)

7-298: ciò detto, bilanciò colla man forte / la lunga lancia. carducci,

vol. II Pag.235 - Da BILICIANINA a BILIORSA (1 risultato)

bell'uomo,... agile e forte saltava dal bilico e vi risaliva senza

vol. II Pag.236 - Da BILIOSAMENTE a BIMBO (1 risultato)

a salute degli infermi, / nella cui forte o no complessione / biliosa, flemmatica

vol. II Pag.241 - Da BIONDINO a BIONDO (1 risultato)

moravia, vii-7: il sole ardeva forte e tutta la superficie pullulante della macchia

vol. II Pag.248 - Da BISBIGLIAMENTO a BISBIGLIONE (2 risultati)

per distrazione, parlava un poco più forte. -per simil. di cose

chinò verso la vedova e, afferrandola forte per un braccio, le bisbigliò con

vol. II Pag.249 - Da BISBIGLIOSO a BISCHERO (1 risultato)

. redi, 16-viii-63: mi son forte maravigliato, che un suo pari,

vol. II Pag.250 - Da BISCHERUME a BISCOLORE (1 risultato)

, ecco la biscia, / che fischia forte, quando il brando striscia. leonardo

vol. II Pag.252 - Da BISCURARE a BISLACCO (1 risultato)

ceci rossi / fanno del bisestare un forte caso. buonarroti il giovane, i-555:

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (1 risultato)

sede? idem., n-iii-581: a forte canape bisogna che sia legata quella

vol. II Pag.256 - Da BISOGNO a BISOGNO (2 risultati)

bisogno del povero, che è più forte e più generoso. baldini, 7-87:

, / o qual pur fu più forte iddio là dove / bisogno fu la

vol. II Pag.257 - Da BISOGNOSAMENTE a BISONTE (1 risultato)

restando egli in piede, saldo e forte, anzi non essendo per ancora pure

vol. II Pag.258 - Da BISQUADRO a BISTICCICO (1 risultato)

che quel giorno appunto ci eravam bisticciati forte. nievo, 656: tuttavia la voleva

vol. II Pag.259 - Da BISTICCIO a BISTRATTATO (2 risultati)

ogni ragione. idem, iii-7-24: o forte iddio, che ne'regni nevosi

: / portar nove misi ventrata sì forte; / con molte bistorte e gran dolorato

vol. II Pag.260 - Da BISTRO a BITORZOLUTO (1 risultato)

una specie di turbante ed esalava un forte odore di canfora. pareva un turco

vol. II Pag.262 - Da BIVACCO a BIZANTINO (1 risultato)

pascoli, 1202: salve, o città forte di vallo e fosso! /

vol. II Pag.264 - Da BIZZEFFE a BIZZUCA (1 risultato)

in primo luogo di sua natura troppo forte e bizzarro. 8. locuz

vol. II Pag.266 - Da BLANDULO a BLASONICO (1 risultato)

7-9: e sovre tutto i'blasmo forte ancora / chi per su 'ngegno, di

vol. II Pag.270 - Da BLONDA a BOA (1 risultato)

parte ell'have, / e da sì forte blocco era ristretta, / ch'entrar

vol. II Pag.271 - Da BOA a BOBA (3 risultati)

vini, di legnami, e nel forte odore di foro boario che ci soffia

). boato, sm. forte rumore che rimbomba cupo e minaccioso (

). -per estens.: suono forte e cupo, fragore profondo, rombo,

vol. II Pag.272 - Da BOBINA a BOCCA (2 risultati)

l'altro verso occidente; il naso era forte camusso, con una bocca di rondinella

tra il pane e l'aria forte, il sapore bianco eppur aspro, e

vol. II Pag.274 - Da BOCCA a BOCCA (3 risultati)

. / orlando in su la bocca forte crida: / una gran pietra quel

e strida, / ché quella gente forte lamentava. lorenzo de'medici, i-295

porto convien passare tra cronslot, un forte di quattro bastioni, e una batterìa

vol. II Pag.275 - Da BOCCA a BOCCA (2 risultati)

: con le bave a la boca, forte dolen- dose, adimandava rasone del recevuto

, o da grande spavento, da una forte emozione). barilli, 3-22

vol. II Pag.276 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

si poneva a bocca / e sonò tanto forte e tanto altero, / che come

vol. II Pag.277 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

che erode udì queste parole, rallegrossi forte,... e disse: oggimai

vol. II Pag.278 - Da BOCCACCEGGIARE a BOCCA DI LUPO (1 risultato)

ojetti, ii-52: a vederlo, forte bruno e rubicondo com'è, dele con

vol. II Pag.280 - Da BOCCARE a BOCCHEGGIANTE (1 risultato)

aveva dovuto buttarla via, tanto era forte. -boccata di sangue: quanto ne