Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: dar Nuova ricerca

Numero di risultati: 8013

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (2 risultati)

una certa alzata di muro coperto, per dar lume a stanze, le quali per

a. papini, 71: per dar lume alle stanze a tetto delle case.

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (1 risultato)

sull'abbancate navi / (se vorrà iddio dar possa), o pur n'andiamo

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (1 risultato)

perdono, / ché gli volea poi dar l'ultimo asciolvere; / e messo avea

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (1 risultato)

re. chiabrera, 4-1-150: certo dar vita e morte, / abbassar gli alti

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (1 risultato)

. firenzuola, 225: volendo molte dar saggio e della bellezza e della grazia

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (1 risultato)

ma scendeva in persona alla cucina per dar gli ordini alla cuoca. idem, 643

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (3 risultati)

guidarle al convento de'cappuccini, e di dar loro ogn'altro aiuto che potesse bisognare

ordine di guidarle al convento, e di dar loro quell'indirizzo e quell'aiuto che

...: questo è il dar per poco alla banda, abboccare e

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (2 risultati)

[della maggiorana] fame impresa per dar via del suo seme per abbonar la cervosa

all 'avanti!, non si sa dar pace: -ma come? la guerra?

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (1 risultato)

lippi, 7-53: ma ti vuo'dar adesso un'abbozzata / qui presto presto

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (1 risultato)

lo userebbe in tal senso, senza dar nel pedante; mentre userebbesi nel senso di

vol. I Pag.36 - Da ABBRUCIATICCIO a ABBRUSTOLITO (1 risultato)

. 2. bruciare, scottare, dar calore ardente; inaridire, inseccolire;

vol. I Pag.52 - Da ABREAGIRE a ABUNA (1 risultato)

. psicol. esprimere improvvisamente, dar sfogo a un'emo zione

vol. I Pag.53 - Da ABURTO a ACALEFA (1 risultato)

segneri, i-105: lo necessitarono a dar loro in preda la moglie per abusarla

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (1 risultato)

una specie d'accanimento quasi non volessero dar pace a nessuna zolla. manzini,

vol. I Pag.60 - Da ACCANTONATO a ACCAPPATOIO (1 risultato)

pigliarsi, e le vicine a dar loro addosso perché si calmassero. verga

vol. I Pag.65 - Da ACCATTATORE a ACCAVALCIARE (1 risultato)

leopardi, iii-66: consolazione non le posso dar io con questa mia eloquenza d'accattone

vol. I Pag.70 - Da ACCENDEVOLE a ACCENNARE (2 risultati)

. = dal lat. accendere * dar fuoco, far bruciare '(comp.

mazza di legno con miccia accesa, per dar fuoco al cannone, tenendosi a conveniente

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (1 risultato)

: studino pure l'altre professioni di dar gusto all'orecchie con intreccia- menti di

vol. I Pag.76 - Da ACCESSORIAMENTE a ACCETTA (1 risultato)

a buon conto in sicuro di farsi dar tutti i voti contro nello scrutinio,

vol. I Pag.82 - Da ACCIAPINARE a ACCIDENTALITÀ (1 risultato)

la polvere d'inesca- tura, per dar fuoco alla carica a piacimento di chi tira

vol. I Pag.84 - Da ACCIDENTI a ACCIDIARE (1 risultato)

, -fa mia madre, - dover dar da mangiare a tutta questa gente! beltramelli

vol. I Pag.86 - Da ACCINGIMENTO a ACCIOTTOLATO (1 risultato)

della provincia... acciò volesse dar loro de'soggetti abili a governare quel

vol. I Pag.90 - Da ACCOGLIMENTO a ACCOLLARE (1 risultato)

/ e premendo il suo affanno, a dar si volse / vita con l'acqua

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (1 risultato)

. anche accombiatare), tr. dar commiato, congedare; allontanare, mandar

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (1 risultato)

sf. commiato, congedo; il dar licenza, l'allontanare. fra

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (1 risultato)

usasi, come fanno molti, per dar licenza di entrare. uno batte all'uscio

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (1 risultato)

il vecchio scarlatti fu il primo a dar loro più di mossa e di spirito

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (1 risultato)

alle dita i verdi smeraldi, e di dar legge alli rozzi capelli. cantari,

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (1 risultato)

ma scendeva in persona alla cucina per dar gli ordini alla cuoca. idem, 132

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (1 risultato)

, / è speso dagli amici in dar ricordo, / chi a l'un guerrier

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

(un affare, un negozio); dar corso; frequentare. = voce

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (3 risultati)

lo dì di santo maurizio ho a dar fuori un sonetto per la sua festa,

. e recipr. ant. scontrarsi, dar di cozzo, azzuffarsi. g

o i tori in salto / a dar di petto, ad accozzar sì crudi,

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (1 risultato)

di limon- celli] che, a dar di morso a un limoncellino verde, non

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

domenichi, 1-641: l'ore del dar l'acqua sono la mattina e la

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

.. vedo benissimo che mi vuol dar da fare, essendo il luogo stretto

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

non sarebbe egli gentil rimedio... dar da bere di belle giare di acqua

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (1 risultato)

2-38: quegli che vorranno far professione di dar l'acqua agli ermisini...

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (1 risultato)

, 32-257: il vino si deve dar puro senza acqua, e senza acquaticcio

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (2 risultati)

gli si acquattava ai piedi senza più dar segno di vita. 4.

cecchi, x-140: riusciva solo a dar l'idea che il diluvio fu un

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (3 risultati)

oggi il popolo in alcune regioni dice dar l'acquetta per significare uccidere con lento

far le belle vite strette, / dar qualche finta luce al grugno oscuro, /

acquetarli [i faziosi] è quello di dar loro una carica, così si vedono

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (1 risultato)

l'alto de'nembi addensatore, / che dar vittoria a'troi volea.

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (1 risultato)

e la vecchia s'affaccendava a farmi dar addietro, ecco che si sentì per una

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (1 risultato)

, 40-58 (iii-307): fece dar loro un'ottima magione, / ricca,

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (2 risultati)

4. intr. mantener fede; dar compimento, esecuzione. fu.

: aderbare, dicesi così nella cavalleria per dar l'erba a'cavalli, o

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

. disus. rendere onesto in apparenza; dar colore, parvenza di cosa onesta;

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (1 risultato)

possa essere contenuto in minore spazio, e dar così meno mente portato. adugliansi

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (1 risultato)

, 80: vegniamo adunque ormai a dar principio a quello che è nostro presupposto

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (4 risultati)

occupare intensamente, con cura sollecita; dar da fare; impegnare a un lavoro

e la vecchia s'affaccendava a farmi dar addietro, ecco che si sentì per una

della cucina, che s'affaccenda a dar da bere al contadino e a indicargli dove

, / e granchi, e gronghi a dar la buona sera. fagiuoli, 1-5-439

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (1 risultato)

come meretrici. affaldare, tr. dar forma di falda; raggrinzare. -

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (1 risultato)

essa prudenza è molto afaticata / in dar dottrina dell'omar la mente. cennini,

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (1 risultato)

dal sole. marino, 248: vuo'dar una mentita per la gola / a

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (1 risultato)

i-63: il boccaccio... per dar armonia alla lingua italiana cercò di snaturarla

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (1 risultato)

suscitati a quell'annunzio, cominciarono a dar luogo a pensieri più posati. idem

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (2 risultati)

cotal pugno, / che gli fe'dar dugento giravolte. manzoni, 853: è

2. letter. e disus. dar fiducia, speranza; dare affidamento,

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (1 risultato)

da una mano che sia pratica per non dar né troppo seme né poco; il

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (1 risultato)

villani, 8-56: i franceschi non poteano dar colpo lasso, / lascia andar li compagni

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (1 risultato)

, 15: afforcare un bastimento è dar fondo e gettare una seconda ancora dalla parte

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (1 risultato)

gleba. 2. figur. dar forza, rinvigorire. b. davanzati

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

affrescare2, tr. { affrésco). dar fresco, rinfrescare. vi ani,

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (1 risultato)

astolfo disse a lei che le volea / dar rabican, che sì nel corso affretta

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (1 risultato)

tr. (affusèllo). affusolare, dar forma di fuso. tommaseo [

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (1 risultato)

della produzione sono le forze adoperate nel dar l'essere alle ricchezze; in commercio

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

aggarbare, tr. disus. dar garbo. soderini, iii-137: mandando

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (1 risultato)

se la signora volunia non ne potrà dar tanta [della dote], quanta

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (1 risultato)

: truovo... mal sicure a dar fondo le due e le tre ancore

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (2 risultati)

. aggustare, intr. ant. dar gusto, diletto, piacere.

vin da'fiaschi, / e non dar più quanto un puntai d'aghetto.

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (1 risultato)

, provvedere di comodità e conforto; dar ristoro; adagiare, far riposare.

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (1 risultato)

guisa il prato adombra / che per dar agli amori albergo ed agio / par

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (1 risultato)

berni, 40-58 (iii-307): fece dar loro un'ottima magione, / ricca

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (1 risultato)

ferito e lacerato. idem, 1-912: dar la corda con contrapesi di piombo o

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (1 risultato)

a naso ritto, che incominciava a dar dei lunghi: « ah!..

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

tempi / sacri, cui desti e cui dar cerchi aita; / il mio desir,

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (1 risultato)

candori alabastrini / io vo'la palma dar d'ogni beltate. maia m ater dona

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (1 risultato)

guisa il prato adombra / che per dar agli amori albergo ed agio / par

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

sostanze profumate (e veniva bruciata per dar buon odore ad ambienti chiusi).

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (2 risultati)

sorelle non erano stati conclusi tanto per dar stato a due persone, quanto per.

benché questo alle persone timorate non debba dar soverchia cagion di scrupoleggiare, attesa l'

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (1 risultato)

sentiva il bisogno di far carezze e dar baci e si stringeva [a lui]

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (1 risultato)

occasione d'allacciare coteste acque, potrebbero dar luogo a una congettura sull'antico uso di

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (2 risultati)

credito alle sue manifatture, può dar loro la forza di fare un enorme

3. figur. ant. dar libertà; concedere. m. villani

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (1 risultato)

: il mio disegno era questo; di dar una voce d'allarme alla guarnigione del

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (2 risultati)

cattaneo, ii-2-32: l'istituto fondato per dar fermezza e sicurezza al commercio dovrebbe dunque

tuttavia più crebbe: / e un dar all'arme ne seguì sì fiero *.

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (1 risultato)

un altro esser offeso, / 0 dar in un, se t'hai moneta in

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

(6-12): amor non mi pò dar fin piacimento; / anzi d'aver

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

accaduto nulla di sinistro, dovrebbe presto dar le sue nove. [ediz.

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (1 risultato)

; mitigare, attenuare, temperare; dar sollievo. francesco da barberino, ii-112

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (1 risultato)

noi medesimi vogliamo e acconci siamo a dar loro ne'nostri animi alloggiamento e stato

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

, rallentò il passo, per non dar sospetto. idem, pr. sp.

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (2 risultati)

'n guisa il prato adombra / che per dar agli amori albergo ed agio / par

sì fatto vaso, / come dimandi a dar l'amato alloro. simintendi, 1-33

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (1 risultato)

alla milanese, e a questi si possi dar l'acqua. ibidem, 6-471:

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (2 risultati)

(il lume, la candela); dar fuoco. balducci pegolotti, i-3-330:

. allumare3, tr. tecn. dar l'allume (nella concia delle pelli

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (3 risultati)

3. ant. far vedere; dar la vista, rendere il lume degli

. alluminare3, tr. tecn. dar l'allume, trattare con l'allume

. procedimento per allumare, per dar l'allume (v. allumare3 e

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (1 risultato)

.. luogo che sta apparecchiato per dar alma a tutte le cose. ariosto,

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (1 risultato)

più scura (malvanera) si adopera per dar colore al vino. palladio

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (1 risultato)

cantoni, 153: avrei pensato di dar 1'imbeccata ad un mio discretissimo amico

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (1 risultato)

volge le 'nfiammate rote / per dar luogo a la notte, onde discende

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (1 risultato)

altri abbandonava. dante, 12-46: dar mi potete ciò ch'altri non m'

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (1 risultato)

tutt'altro nella prefazione, che di dar queste del boccaccio, alle quali muta

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (7 risultati)

, miro / e voglio a ciaschedun dar guerigione. tesoro volgar., 7-20

si dee l'uomo astenere di tanto dar consiglio e di tanto metter compenso alle

del cielo, e tomerowi ancora / per dar de la mia luce altrui diletto.

fregio o pompa: / non ha che dar altrui se non se stesso. lemene

, 1 (20): quel dar così spesso ragione agli altri. [ediz

. 1827 (18): quel dar così sovente ragione altrui]. [sostituito

. lorenzo de'medici, i-i77: non dar, amore, in podestà d'altrui

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (1 risultato)

davanzati, i-181: agusto ebbe concetto di dar sua figliuola a cavaliere, è vero

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

più, con l'idea di fonderle e dar loro una coesione). fu.

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (1 risultato)

conseguitolo,... la 'ndusse a dar veleno al marito. tasso, 2-28

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (1 risultato)

/ per non smarrirsi e per non dar di cozzo / in cosa che 'l

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (1 risultato)

segrete cose delle donne [crusca]: dar loro a masticare delle cose amarette.

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (2 risultati)

di currado ottimamente convenirsi, cominciò a dar fede alle parole. idem, dee

sua gioia, non s'indusse a dar la risposta all'ambasciadore celeste. manni

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (2 risultati)

non bisognò fazio / che venisse a dar più l'ambio alla mula. idem,

ète io mi affatichi a voler dar a conoscere che personaggio si sia il signor

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (1 risultato)

: mio gusto e mio diletto fu dar opra / agli odori, ai profumi,

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (1 risultato)

ammenne, non conviene ad ogni parola dar risposta. amen è parola ebraica,

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (1 risultato)

essere buona l'amistanza, può dar luogo col tempo all'amicizia; ma è

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (1 risultato)

mantenersi amici quei popoli, gli bastava dar spettacolo in piazza, la domenica, con

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (1 risultato)

). ant. e dial. dar consistenza, far rassodare, percuotendo o

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (2 risultati)

, concedere, comportare; approvare; dar adito, far luogo (a supposizioni,

. 5. dir. ant. dar facoltà di comparire in giudizio; imputare

vol. I Pag.407 - Da AMMEZZATO a AMMINISTRANTE (1 risultato)

movimenti del aveva un bel fare ammicchi, dar segni d'impazienza, volto);

vol. I Pag.409 - Da AMMINISTRATORIO a AMMINUIRE (1 risultato)

]: certe amministrazioncelle da poco possono dar più faccenda che quelle di grandi famiglie

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (1 risultato)

odorato, / la bocca assaiato, per dar conforto; / e lo peiore che

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (2 risultati)

ammogliare, tr. (ammóglio). dar moglie. boccaccio, viii-1-15:

-trice). che si adopera per dar moglie ad altri; paraninfo.

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (1 risultato)

lirica, ammoniva su i modi di dar cominciamento alle odi, s'allargava a

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (1 risultato)

gl'impuri e gli ammorbati da'sani, dar a gl'infetti stanza nel cuore della

vol. I Pag.418 - Da AMMORBIDITO a AMMORTIRE (2 risultati)

ciò vedendo, andava più lentamente nel dar gli assalti, ché la maggior parte

, la quale vale ammortamento, un dar morte alle proprie passioni, e i propri

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

tuo fallo è certo, / e dar per gemma un vetro, anzi un macigno

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

11 più innocente, il più platonico che dar si possa. baretti, 1-42:

vol. I Pag.426 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

b. tedaldi, 1-12-284: fai dar loro [ai magliuoli] nel fondo

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (1 risultato)

o pompa: / non ha che dar altrui se non se stesso. achillini,

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (1 risultato)

, i-80: ciascuno sa che niuno può dar legge agli amorevoli atti, però che

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (1 risultato)

insieme a ciò che amorosamente si potessero dar piacere. = comp. di

vol. I Pag.434 - Da AMPOLLIERA a ANABBAGLIANTE (1 risultato)

ragio, / che mi pò dar coragio; / e l'ire e l'

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (1 risultato)

e quel della voce, e di dar agli oggetti stessi un nome analogo al

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (1 risultato)

truovo... mal sicure a dar fondo le due e le tre ancore inutilmente

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (3 risultati)

cielo, e tornerowi ancora / per dar de la mia luce altrui diletto. idem

per la strada / che vi può dar dopo la morte ancóra / mille e mille

tr. (ancoro). marin. dar fondo all'ancora in modo da

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (1 risultato)

, disinvolto, andante, mostrando di dar tutta la libertà alla moglie: nieri

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

segneri, ii-53: o andate a dar loro fede. manzoni, pr.

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

fuligno, cioè a fune e legno, dar de'calci al vento, ballare in

-ant. andare a girone: dar nelle girelle, fare pazzie.

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

grazzini, 4-78: vi dovereste vergognare a dar briga a una povera vecchicciuola: andate

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (2 risultati)

ah; il marescalco mi ha a dar l'anello. grazzini, 4-323: io

giansimone venga stasera a ogni modo a dar l'anello alla sibilla, come io sono

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (2 risultati)

avervi potuto procurare il transitorio piacere di dar un bacio a quella mia angelica bimba

. tasso, 2-4: ciò che può dar di vecchia età consiglio / tutto prometto

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (1 risultato)

col braccio e colla mano distesa, dar quasi i precetti ad adamo,..

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (1 risultato)

e grida / e non si vuol dar pace. simaménte). con

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (1 risultato)

più franca, e pronta sempre a dar consigh risoluti. leopardi, ii-255:

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

e così tutto 'l dì ti fanno dar l'anima al nimico. verga, ii-320

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (1 risultato)

doveva mostrare se non sulla scena per dar gusto alla nostra canaglia. idem,

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

». animazióne, sf. il dar la vita, l'infondere l'anima

vol. I Pag.486 - Da ANIMO a ANIMO (2 risultati)

marco anton flaminio sia di animo di dar la sua abbazia di valdilavino a pensione.

, ii-19: giunse senza rossore a dar animo e a far degl'inviti lusinghieri

vol. I Pag.490 - Da ANNALISTICA a ANNATA (1 risultato)

7. intr. ant. dar segni di cedere, di piegare (

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (1 risultato)

nido. -per estens.: accogliere, dar ricetto; nascondere. savonarola

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (1 risultato)

per la strada / che vi può dar dopo la morte ancora / mille e mille

vol. I Pag.499 - Da ANNODATO a ANNOMINAZIONE (1 risultato)

. tediare, opprimere di noia, dar noia; infastidire, seccare, scocciare.

vol. I Pag.500 - Da ANNONA a ANNOTTARE (1 risultato)

. disus. annunziare, notificare; dar notizia. faldella, iii-83: ricevetti

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (1 risultato)

. bembo, 7-1-47: conciosiacosa che il dar loro ansa da insuperbire, sia il

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (1 risultato)

quasi ansimando per assaporarle essi, e dar tempo d'assaporarle altrui. magalotti,

vol. I Pag.521 - Da ANTIDINASTICO a ANTIFONA (1 risultato)

. più conforme antidoto e conforto / dar a tante fatiche, che lo starsi,

vol. I Pag.525 - Da ANTIPATIA a ANTIPODE (1 risultato)

c. gozzi, ii-13: volli dar fine a'dialoghi del mio dramma antipatico.

vol. I Pag.541 - Da APOLITICITÀ a APOPLESSIA (1 risultato)

la cornacchia dell'apologo, che pretese dar saggio di bella voce alla volpe.

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (1 risultato)

danno giace. sarpi, viii-135: per dar anco qualche apparenza de autorità al secolare

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (1 risultato)

là, se il gran nume a dar ragion mi appella / del mio terreno

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (2 risultati)

appenare, tr. (appéno). dar pena; tormentare, affliggere.

altra senza che i convenuti si appenassero a dar ordini. = deriv. da pena

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (1 risultato)

20-203: si vedrà [l'acqua] dar luogo forse a qualche oncia di questi

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (1 risultato)

4. appiccare il fuoco: dar fuoco, incendiare. -anche intr.

vol. I Pag.569 - Da APPICCIARE a APPICCINIRE (2 risultati)

dial. accendere (il fuoco), dar fuoco, incendiare. -al rifl.

. si sa, anche i fratelli possono dar fastidio quando sono troppo appiccicosi. pavese

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (1 risultato)

muovan la maggior parte degli scioperati a dar loro un'occhiatina per passatempo. bracciolini

vol. I Pag.573 - Da APPISOLATO a APPLICARE (1 risultato)

maschere ogni sera franche di porta per dar credito ed applauso al teatro. magalotti

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (1 risultato)

primo fu l'aprir l'asilo e dar franchezza, il che fece romolo, affinché

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (2 risultati)

appresso a tempo e loco / a dar nel segno ch'egli avea appostato.

di moschetto ben appostate che li fecero dar indietro gli uni sugli altri. quarantotti

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (1 risultato)

: scendeva in persona alla cucina per dar gli ordini alla cuoca; e mentre questa

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (1 risultato)

fa pagare il 1 reliquato *, e dar * qui- tanza 'o 'scarico

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

ammannato. botta, 4-560: per dar principio all'oppugnazione s'aprirono tre trincee

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

-aprire una diga, una chiusa: dar libero corso al prorompere delle acque.

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (1 risultato)

le parole e l'aprirsi e 'l dar del ciotto del calcagno a calandrino fu

vol. I Pag.612 - Da ARBITRIO a ARBITRO (1 risultato)

. foscolo, v-175: innanzi di dar alle stampe questa [versione] di

vol. I Pag.614 - Da ARBORETO a ARCA (1 risultato)

guisa il prato adombra / che per dar agli amori albergo ed agio / par voglia

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (2 risultati)

il mento, e state / senza dar crollo, simulate il sasso. viani

può anco / trarre in arcata e dar nel segno. allegri, 128:

vol. I Pag.620 - Da ARCHIA a ARCHICEMBALO (2 risultati)

, si avevano a archibusare, con dar cento scudi di taglia a chi gli ammazzassi

archibugi di allora bisognava la miccia a dar fuoco. manzoni, pr. sp.

vol. I Pag.622 - Da ARCHITETTATO a ARCHITETTORE (1 risultato)

architetto, al gran lavoro / per dar principio, anco sciogliea gli accenti.

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (1 risultato)

, ii-116: la paglia al fuoco non dar per mo- gliere, / e quei

vol. I Pag.636 - Da ARDESIA a ARDIRE (1 risultato)

. marino, 248: vuo'dar una mentita per la gola / a qualunque

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (1 risultato)

6. locuz. - dare ardire: dar coraggio, rendere audace. anseimo

vol. I Pag.641 - Da ARENARIA a AREOPAGITA (1 risultato)

ecc. baruffaldi, 25: a dar pasto / a l'ingorda loro tibia,

vol. I Pag.642 - Da AREOPAGITICO a ARGEMONIA (1 risultato)

a tutta passata, non si vergognò di dar orecchie a un certo arfasatto,.

vol. I Pag.643 - Da ARGENTALE a ARGENTINO (1 risultato)

, 3-32: in quel caracollare e dar di gomito i loro argentei scudi s'alzavano

vol. I Pag.650 - Da ARGOMENTOSO a ARGUTO (1 risultato)

a tutte le loro medicine han potuto generalmente dar nome di argomento... può

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (1 risultato)

la prova che si deve affrontare per dar misura del proprio merito. dante,

vol. I Pag.659 - Da ARISTA a ARISTOTELICAMENTE (1 risultato)

vari aristarchi bastardi acquistarono l'impunità di dar sentenze e bastonate alla cieca. monti,

vol. I Pag.660 - Da ARISTOTELICO a ARLECCHINO (1 risultato)

doveva mostrare se non sulla scena per dar gusto alla nostra canaglia. collodi, 34

vol. I Pag.661 - Da ARLIQUIA a ARMA (1 risultato)

, / riducendosi il tutto a non dar seccatura / né all'arma benemerita, né

vol. I Pag.663 - Da ARMA a ARMA (3 risultati)

all'arme: correre ad armarsi, a dar di piglio alle armi. g

. ariosto, 39-35: e un dar all'arme ne seguì sì fiero, /

-ant. dare ad arme: dar di piglio alle armi. francesco da

vol. I Pag.664 - Da ARMA a ARMAMENTARIO (1 risultato)

però i giornalisti, non sapendo dove più dar di capo per trovar parole reboanti e

vol. I Pag.671 - Da ARMO a ARMONIA (1 risultato)

che, se gli paresse ancora di dar troppo nell'antico, chiuderà le arie con

vol. I Pag.675 - Da ARNICINA a AROMATICO (1 risultato)

la risoluzione di quel prezioso magistero per dar subito fuori in erbe, in fiori

vol. I Pag.676 - Da AROMATISMO a ARPEGGIO (1 risultato)

?. aromatizzare, tr. dar sapore, odore di aroma;

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (2 risultati)

: ella a modo alcuno non si voleva dar pace, ed essendo, com'era

pensa qual fai cagno, / letizia dar per lagno, per povertà ric- cheza

vol. I Pag.679 - Da ARRABBIATURA a ARRAMPICARE (1 risultato)

poco si ridusse così arrabbiata, che a dar di morso ad un limoncello verde non

vol. I Pag.680 - Da ARRAMPICATA a ARRANDELLARE (1 risultato)

. dial. vendere a poco prezzo; dar via per un boccone di pane.

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

quell'ora che la tristizia pena a dar luogo al naturai senno. marsilio ficino

vol. I Pag.683 - Da ARREMBARE a ARRENDERE (1 risultato)

che sabbia. quindi arrenare, il dar della nave in secco o, traslato

vol. I Pag.685 - Da ARRESTARE a ARRESTO (1 risultato)

. mazzini, ii-150: chi può dar moto all'intelletto, e gridargli: arrestati

vol. I Pag.687 - Da ARRICAVO a ARRICCIARE (1 risultato)

lottini, 11: il principe dee dar largo campo a'suoi famigliari di potere arricchire

vol. I Pag.694 - Da ARROGANZA a ARROLAMENTO (1 risultato)

volte, ma non si arroghino di dar sentenze sulla bellezza ed aggiustatezza dei termini

vol. I Pag.696 - Da ARROSSATO a ARROSTARE (1 risultato)

molto: vederli germogliare, fiorire, dar frutto, non è meraviglioso? e

vol. I Pag.697 - Da ARROSTICARE a ARROTA (1 risultato)

il quale è un avventato, / nel dar la palla all'altro di nascosto /

vol. I Pag.699 - Da ARROTOLAMENTO a ARROVENTARE (1 risultato)

3. tr. far arrabbiare, dar fastidio; tormentare, angustiare. -arrovellarsi

vol. I Pag.703 - Da ARSENALOTTO a ARSICCIO (1 risultato)

= veneziano arzanà, deriv. dall'arabo dar sind'a * cantiere, stabilimento

vol. I Pag.705 - Da ARTAGOTICAMENTE a ARTE (1 risultato)

michelangelo, 261-58: l'aver e 'l dar, l'usanze streme e strane /

vol. I Pag.707 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

d'uopo: / al suo timor dar nome di ausiglio / provido. manzoni,

vol. I Pag.711 - Da ARTICOLATO a ARTICOLO (2 risultati)

: l'uso della paletta è per dar vigore alle costole, per l'articolazione della

... s'im- pancherà a dar dell'asino al romagnosi per aver sbagliato

vol. I Pag.712 - Da ARTIERE a ARTIFICIALE (2 risultati)

tesserandolo, che qualunque altro artiere sappia dar conto della sua professione, e il

il cristiano non lo sappia ancor'egli dar della sua. magalotti, 16-117: tutta

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (2 risultati)

rimase come l'artificiere che va per dar fuoco al razzo, ma brucia solo la

voi con artificio raro / seguitate a dar scrocchi. metastasio, 1-8-127: l'artificio

vol. I Pag.720 - Da ASCENDENTE a ASCENDERE (1 risultato)

della tua, che tanto ascende, / dar morte e gloria all'avversario insieme.

vol. I Pag.723 - Da ASCIALE a ASCIUGAMANO (4 risultati)

a seder pro tribunali, / a dar sentenze, o vogliam dire asciate.

5. locuz. iron. disus. dar che asciolvere, dar vultimo asciolvere:

iron. disus. dar che asciolvere, dar vultimo asciolvere: uccidere. pulci

chiedeva perdono, / ché gli volea poi dar l'ultimo asciolvere.

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (2 risultati)

una preghiera, un consiglio); dar retta, obbedire (a un'ammonizione,

di sempre. -dare ascolto: dar retta, seguire un consiglio, obbedire

vol. I Pag.730 - Da ASFISSIARE a ASILO (1 risultato)

modo] fu l'aprir l'asilo e dar franchezza, il che fece romolo,

vol. I Pag.731 - Da ASIMA a ASINITÀ (1 risultato)

le caponerie asinesche... debbono dar luogo alla severa ragione dei tempi.

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (2 risultati)

al basto. pananti, i-30: né dar potendo all'asino, dà al basto

-metter la sella all'asino: dar più importanza di quanto meriti.

vol. I Pag.738 - Da ASPETTARE a ASPETTO (2 risultati)

amore e spene. / giungi aspettato a dar samiracolo. lute a l'egra /

242: però non so come sia bene dar queste dalla soverchia paura. manzoni,

vol. I Pag.743 - Da ASPRO a ASPRO (1 risultato)

, 792: oh! che può dar nemica aspra di pace / se non la

vol. I Pag.745 - Da ASSAGGIATO a ASSAI (1 risultato)

, / la bocca assaiato, per dar conforto; / e lo peiore che per

vol. I Pag.746 - Da ASSALARIATO a ASSALIRE (1 risultato)

prigione,... potrò io dar luogo al pianto? s.

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (1 risultato)

bovi o i tori in salto / a dar di petto, ad accozzar sì crudi

vol. I Pag.751 - Da ASSE a ASSECCARE (1 risultato)

prua fuori dell'acqua o lo piega a dar di becco nel fondo.

vol. I Pag.754 - Da ASSEGNATAMENTE a ASSEGNATO (1 risultato)

le bocche disutili; l'altra, di dar ordine alla distribuzione di tutte le munizioni

vol. I Pag.756 - Da ASSEMBRAGLI a ASSEMPIO (1 risultato)

fiore, 162-1: molti d'assempri dar te ne potrei, / ma troppo saria

vol. I Pag.763 - Da ASSEVARE a ASSICURANZA (1 risultato)

gioventù a menar le mani, non a dar la caccia alle villane e a giocare

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (2 risultati)

anche di quel ch'a voi può dar contento, / cioè della novella /

porto di carta- gena, mandollo a dar loro esito per le parti di spagna.

vol. I Pag.766 - Da ASSIDENZA a ASSIDERE (1 risultato)

donzelle, / spinta la notte già, dar loco al sole. -assidersi

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (1 risultato)

non ribollite e assitate, si posson dar loro mescolate specialmente col segato di paglia.

vol. I Pag.775 - Da ASSOLUTORE a ASSOLUZIONE (1 risultato)

l'assoluzione ch'egli avea podestà di dar loro, per aver combattuto contro alla chiesa

vol. I Pag.786 - Da ASTASIA a ASTENSIONISTA (1 risultato)

, astenendosene per non compromettersi e non dar noia alla famiglia. soffici, v-1-547

vol. I Pag.791 - Da ASTRAZIONE a ASTRILDE (1 risultato)

colle quali due parole volle per avventura dar ad intendere il traduttore ciò che nello

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (1 risultato)

l'angel nero, / volendo agli cristian dar de le busse, / provide che

vol. I Pag.797 - Da ATEISTA a ATIMIA (1 risultato)

mano mosa, e usanla per dar mangiare non solamente a i fanciulli,

vol. I Pag.804 - Da ATTACCARE a ATTACCARE (2 risultati)

. 9. figur. cominciare, dar l'inizio, dar l'avvio (

figur. cominciare, dar l'inizio, dar l'avvio (con il complemento oggetto

vol. I Pag.805 - Da ATTACCATAMENTE a ATTACCATURA (1 risultato)

venir all'estremo dell'uno senza dar nel principio dell'altro. campanella,

vol. I Pag.806 - Da ATTACCHINO a ATTALENTARE (1 risultato)

altri ne avrà ritratto sollievo, né dar più di piglio ad esse, fino a

vol. I Pag.811 - Da ATTENDIBILE a ATTENERE (1 risultato)

al modo usato, e si attesero a dar bere. giovanni da samminiato, ii-344

vol. I Pag.812 - Da ATTENTAMENTE a ATTENTARE (1 risultato)

. paolo da certaldo, 254: dar l'indugio è par di danno:

vol. I Pag.816 - Da ATTERRATA a ATTESO (1 risultato)

idem, v-979 (5-7): dar premio a i buoni e gastigar chi

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (1 risultato)

fuoco, la fiamma; accendere, dar fuoco, esca (disponendo i tizzoni

vol. I Pag.826 - Da ATTOCCAMENTO a ATTORCERE (1 risultato)

e implica violenza, quasi l'intenzione di dar tormento). dante,

vol. I Pag.827 - Da ATTORCIGLIAMENTO a ATTORNIARE (1 risultato)

il giovane, 9-699: si può dar eccezione, / ch'io non debba ragione

vol. I Pag.828 - Da ATTORNIARE a ATTORTIGLIARE (1 risultato)

da parecchi figli attorniato, non potendo dar loro quella riputazione di cui li desidera

vol. I Pag.837 - Da ATTUALISMO a ATTUAZIONE (1 risultato)

quel modo giù per la gola, senza dar tempo, che il calore della bevanda

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (2 risultati)

. redi, 16-vii-305: ho voluto dar tempo al tempo, e che col

], tanto audacétto che non dubitò di dar fuoco di mano propria alle piccole artiglierie

vol. I Pag.840 - Da AUDACIA a AUDITORE (1 risultato)

: bartolo / cominciò a questo a dar un po'd'audenzia. celimi,

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (2 risultati)

aurora, / ch'alia francia può dar sì lieti giorni. arici, 347:

truppe mercenarie, o ausiliarie, per dar loro un più bel titolo. d'

vol. I Pag.850 - Da AUSILIATORE a AUSTERO (1 risultato)

, e vogliano con una certa austerità molesta dar legge ad ognuno. ojetti, ii-229

vol. I Pag.860 - Da AUTOREATTORE a AUTORITÀ (2 risultati)

con distacco. -dare autorità: dar valore. castiglione, 74: né

ad una consuetudine di parlare si debba dar tanto maggiore autorità che all'altra.

vol. I Pag.870 - Da AVANZATORE a AVANZUME (1 risultato)

freddo,... et nell'avanzo dar loro quanto richiede la onestà. machiavelli

vol. I Pag.871 - Da AVARAMENTE a AVARO (1 risultato)

altre macchie lorda, / sì facilmente dar possi di piglio. b. davanzali,

vol. I Pag.874 - Da AVENTINO a AVERE (1 risultato)

avesse quaranta, tanto sapeva comandare e dar risposta. -assol. possedere ricchezze,

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

suonavano, quei primitivi artisti, per dar sfogo alla piena dei loro sentimenti;

vol. I Pag.882 - Da AVVALLATURA a AVVAMPARE (1 risultato)

opera nostra. 2. disus. dar forza, valore; rendere valoroso.

vol. I Pag.883 - Da AVVAMPATO a AVVEDERE (1 risultato)

, iii-1-162: o traffico avvantaggioso! dar sì poco, e ricevere tanto di

vol. I Pag.889 - Da AVVENIRISMO a AVVENTARE (1 risultato)

mi carezza, che chi non mi può dar mi avventa. = per il significato

vol. I Pag.890 - Da AVVENTARE a AVVENTO (1 risultato)

il quale è un avventato, / nel dar la palla all'altro di nascosto,

vol. I Pag.897 - Da AVVERTITAMENTE a AVVEZZO (1 risultato)

a menar le mani, non a dar la caccia alle villane e a giocar

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (2 risultati)

. pananti, i-72: avvezzo a dar più d'una staffilata, / il bravo

firenzuola, 608: fusse contento di dar quella limosina a una sua figlia grande

vol. I Pag.901 - Da AVVILITO a AVVILUPPATO (1 risultato)

boccaccio, v-145: nascemmo, a dar del suo alto valore / chiarezza vera

vol. I Pag.902 - Da AVVILUPPATORE a AVVINCERE (2 risultati)

d. bartoli, 4-1-47: nel dar che fecero volta i primi, voltarono

: gli spartani avvinazzavano i loro servi per dar a vedere a'giovanetti che brutto vizio

vol. I Pag.903 - Da AVVINGHIARE a AVVISAMENTO (1 risultato)

in azione. -al figur.: dar principio, iniziare. manzoni, 1007

vol. I Pag.907 - Da AVVITICCHIATO a AVVIZIARE (1 risultato)

. 2. figur. dar forza, vigore; vivificare, rendere

vol. I Pag.910 - Da AVVOLGIBILE a AVVOLTO (1 risultato)

o tardi agli avventori stracchi, / dar ne'mie'avvolgimenti. alfieri, 1-8:

vol. I Pag.916 - Da AZZOPPAMENTO a AZZURRIGNO (1 risultato)

azzurro; prendere il colore azzurro; dar luce azzurra, splendere di colore azzurro

vol. I Pag.927 - Da BACCHETTARE a BACCHIARE (2 risultati)

. -prov. al villano non gli dar bacchetta in mano: chi non è

croce, 73: al villano non gli dar bacchetta in mano. 18. dimin

vol. I Pag.929 - Da BACHECO a BACIARE (1 risultato)

riverenza, devozione; dare un bacio, dar baci. rugieri d'amici,

vol. I Pag.930 - Da BACIARE a BACIARE (1 risultato)

agnus dei »... onde « dar la pace », o « a

vol. I Pag.931 - Da BACIARE a BACINELLA (1 risultato)

badechiare, tr. (bacìcchio). dar piccoli baci e frequenti, baciucchiare.

vol. I Pag.932 - Da BACINELLA a BACINO (1 risultato)

non sa di lettera, si lasciò dar di questo pasto e nettarsi di gioie

vol. I Pag.933 - Da BACINO a BACIOZZO (1 risultato)

ho vist'io, signora mia, / dar baciuzzi, e far moine. baldini

vol. I Pag.934 - Da BACIUCCHIA a BACO (2 risultati)

, tr. (baciucchio). dar baci frequenti e minuti (più comune sbaciucchiare

e simili. baciuzzare, tr. dar piccoli baci, baciucchiare. nievo

vol. I Pag.935 - Da BACO a BADA (1 risultato)

le colombe e i cigni. / per dar commodo tempo / a l'ese- cuzion

vol. I Pag.937 - Da BADARE a BADARE (1 risultato)

(a uno, a qualcosa); dar peso, importanza. guittone,

vol. I Pag.940 - Da BAFFOSO a BAGAGLIO (1 risultato)

tommaseo-rigutini, 545: arricciare i baffi, dar segno di disgusto o di collera,

vol. I Pag.941 - Da BAGAGLIONE a BAGATTELLA (1 risultato)

in un campo fortificato, e non dar mai battaglia senza avere a tergo un ricovero

vol. I Pag.942 - Da BAGATTELLA a BAGGIOLO (3 risultati)

varchi, v-48: questi due verbi dar panzane, o vero baggiane, e

in santa pace. per questa gente, dar del baggiano a un milanese, è

baggiano a un milanese, è come dar dell'illustrissimo a un cavaliere ».

vol. I Pag.943 - Da BAGHERINO a BAGNANTE (2 risultati)

; oggi non ha altra funzione che dar grazia alla calza, servì in origine

, ch'egli potrà in mercede / dar poscia o al bagnaiuolo, o a qual

vol. I Pag.946 - Da BAGNO a BAH (1 risultato)

bagórdo). stor. armeggiare, dar prova di abilità nel maneggiare le armi,

vol. I Pag.947 - Da BAI a BAIANTE (5 risultati)

canzonatura, dileggio. -specie nell'espressione dar la baia (anche, meno comune,

non par ch'altro studii / che di dar baia a questo e quel ch'abbi

i-44): ella meravigliosamente si dilettava di dar la baia a tutti e spesso beffare

guance asciutte; / solito sempre a dar la baia altrui. goldoni, v-1338:

, che cominciarono a sghignazzare e a dar la baia a cincinnato rimasto lì solo,

vol. I Pag.951 - Da BALAUSTRA a BALBETTARE (1 risultato)

, 13-24: aveva... fatto dar fine all'ornato delle quattro nicchie con

vol. II Pag.9 - Da BALESTRATA a BALESTRONE (3 risultati)

lì sulla via, fatto anticamente per dar da ridere ai barbareschi. non v'

li nostri balestrieri possiamo o pigliare o dar la caccia a questi ladri. guicciardini,

ed ha bocca di fogna, / da dar ripiego a un tin di mele cotte

vol. II Pag.11 - Da BALIAGGIO a BALIATO (1 risultato)

ambasciatori richiesero il senato, che volesse dar loro l'esempio delle sue leggi. straparola

vol. II Pag.13 - Da BALISTITE a BALLADORE (2 risultati)

servizio. -entrare di balla: dar man forte, mettersi nel gioco.

1-652: per tutto si trovano ciabatini nel dar dei punti,...

vol. II Pag.15 - Da BALLATA a BALLATOIO (2 risultati)

notte passata, piacque alla reina di dar fine alla prima giornata. idem, dee

girare attorno al medesimo edifizio, o per dar luogo agli abitatori di ricrearsi all'aria

vol. II Pag.18 - Da BALLONARO a BALLOTTA (2 risultati)

1-652: per tutto si trovano ciabattini nel dar dei punti,... nel

col sole negli occhi, senza dar segno né di piacere né di noia.

vol. II Pag.19 - Da BALLOTTAGGIO a BALOCCARE (1 risultato)

qualche piovano, / e credei pel migliore dar la fava. / discorrendo tra me

vol. II Pag.20 - Da BALOCCATORE a BALORDAGGINE (1 risultato)

baloccandosi a cogliere le nocciuole, a dar dietro alle farfalle, e a fare dei

vol. II Pag.23 - Da BALSAMODENDRO a BALUARDO (8 risultati)

ribaltamento, rovesciamento: nelle espressioni dar la balta (rovesciare, ribaltare);

balta (rovesciare, ribaltare); dar balta, dar di balta (rovesciarsi)

, ribaltare); dar balta, dar di balta (rovesciarsi). -anche al

). -anche al fìgur. { dar di balta il cervello: dar di volta

. { dar di balta il cervello: dar di volta, am mattire

volta, am mattire; dar la balta al capitale, al patrimonio,

vi farà o rompere il collo, o dar la balta per la seconda volta al

giorno, il male, invece di dar balta, prese più piede che mai,

vol. II Pag.28 - Da BAMBAGIA SELVATICA a BAMBINATA (1 risultato)

di malvagia avesse più bisogno che di dar beccar a l'oca, cominciò,

vol. II Pag.30 - Da BAMBO a BAMBOLA (1 risultato)

presentava gentilmente il manico della disciplina per dar la penitenza al bamboccio ed insegnargli a

vol. II Pag.32 - Da BAMBUSA a BANCA (1 risultato)

coll'oe, due dittonghi distintissimi, col dar loro un solo e medesimo segno.

vol. II Pag.34 - Da BANCATO a BANCHETTO (1 risultato)

lucerna è sul 2. dial. dar la bancata: tentare la sopraffazione,

vol. II Pag.36 - Da BANCO a BANCO (3 risultati)

moglie stava al banco del caffè a dar il resto agli avventori. verga, 3-18

dell'accusa. -levare il banco: dar termine all'udienza. -sedere a banco

valente uomo sul banco de'giudici a dar sentenza fra * ciascuno 'e 'ogni

vol. II Pag.38 - Da BANDA a BANDA (1 risultato)

gran cura a guardarlene. questo è il dar per poco alla banda, abboccare e

vol. II Pag.40 - Da BANDA a BANDERUOLA (1 risultato)

del toro per eccitarlo (e per dar prova della propria bravura).

vol. II Pag.42 - Da BANDIERALE a BANDIRE (1 risultato)

avanzare contro il nemico; anche: dar segno di vittoria, di esultanza.

vol. II Pag.44 - Da BANDISTICO a BANDITORE (1 risultato)

che era matto dalla contentezza e voleva dar la caccia ai banditi. moretti, 142

vol. II Pag.45 - Da BANDIZZATORE a BANDO (2 risultati)

/ che il dì seguente s'ha da dar di piglio / all'armi. de

. per estens. e al figur. dar bando, mettere al bando, avere

vol. II Pag.46 - Da BANDO a BANDOLO (1 risultato)

corno. galileo, 651: potrebbe dar bando al suo stesso libro, come nulla

vol. II Pag.52 - Da BARATTIERE a BARATTOLO (2 risultati)

mal contenta, deliberò di non gli dar più danari. aretino, 1-11:

/ ma a baratto, ma in don dar si do- vrebbeno. idem, 20-33

vol. II Pag.56 - Da BARBAGIANNAMENTO a BARBAGRAZIA (1 risultato)

sua mera poltroneria, si scusa con dar la colpa a la fortuna. firenzuola,

vol. II Pag.57 - Da BARBAIA a BARBARESCO (1 risultato)

lì sulla via, fatto anticamente per dar da ridere ai barbareschi. non v'

vol. II Pag.63 - Da BARBIERIA a BARBINO (1 risultato)

non sa di lettera, si lasciò dar di questo pasto e nettarsi di gioie con

vol. II Pag.64 - Da BARBINTANA a BARBONE (1 risultato)

b. croce, iii-23-175: « bisogna dar nell'umore al secolo e al genio

vol. II Pag.65 - Da BARBOSA a BARBUTO (1 risultato)

di mano uscito, / che il mento dar gli fè su la barbuta. vasari

vol. II Pag.78 - Da BARONCELLO a BARONERIA (1 risultato)

sprofondato, che bisogno avevate voi di dar la vostra figliuola a questo baron rivestito?

vol. II Pag.85 - Da BASELLA a BASETTINO (1 risultato)

sottufficiali, graduati e soldati a non dar credito, ripetere o comunque diffondere voci

vol. II Pag.89 - Da BASSARICIONE a BASSEZZA (1 risultato)

, v-979 (5-7): avvezzo / dar premio ai buoni e gastigar chi erra

vol. II Pag.90 - Da BASSINA a BASSO (1 risultato)

anima. carducci, i-1027: tutto potrebbe dar la misura di qual resto di ferocia

vol. II Pag.92 - Da BASSO a BASSO (2 risultati)

di bassa estrazione, non osavano neppure dar dell'asino agli scolari. panzini,

pochi che intendono, si asterranno di dar risposta a scritture tanto basse e nulla

vol. II Pag.93 - Da BASSO a BASSOFONDO (1 risultato)

a scanso d'allargarci troppo o di dar nei bassifondi. 2. figur

vol. II Pag.94 - Da BASSONE a BASTABILE (1 risultato)

germ. bastjan * cucire, dar punti '. bastàbile, agg.

vol. II Pag.97 - Da BASTARE a BASTARE (1 risultato)

forse; / ma noi bastiam soli a dar vita e sdegno / ad un popolo

vol. II Pag.101 - Da BASTONABILE a BASTONCELLO (3 risultati)

. battere, colpire col bastone; dar colpi di bastone; dar legnate con un

bastone; dar colpi di bastone; dar legnate con un bastone, picchiare a

. cecchi, 7-5-1: io vi vo'dar una nuova, che forse / non

vol. II Pag.103 - Da BASTONIERE a BATACCHIO (2 risultati)

dato in bastoni. -disus. dar bastoni e spada in cambio di denari

pulci, 21-131: che solea sempre dar bastoni o spade i all'oste,

vol. II Pag.104 - Da BATACLAN a BATOSTA (1 risultato)

batoste. fagiuoli, 3-6-221: non vuol dar né ammazzar, non vuol batoste.

vol. II Pag.106 - Da BATTAGLIA a BATTAGLIA (2 risultati)

gira, / da molte parti si può dar battaglia. guicciardini, i-58: si

un piccioletto regno / a vasto impero perché dar battaglia? -dare, muovere,

vol. II Pag.107 - Da BATTAGLIANTE a BATTAGLIO (1 risultato)

. (battàglio). combattere, dar battaglia. sannazaro, 225: o

vol. II Pag.110 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

incitava specialmente me, campagnolo, a dar tutta la misura della mia abilità in

vol. II Pag.112 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

e quinci il servidore se ne tornò a dar conto di lui al viceré. manzoni

vol. II Pag.113 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

-senza o non batter ciglio: senza dar segno di sorpresa né di turbamento,

vol. II Pag.114 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

luoghi sopra la mosa, che potevano dar comodità di passarla, perciò l'avila spinse

vol. II Pag.117 - Da BATTEZZAMENTO a BATTEZZARE (1 risultato)

; chiamare, denominare; qualificare; dar la nomina. -anche rifl.:

vol. II Pag.123 - Da BATTO a BATTUTA (2 risultati)

fatica. bertola, 199: il dar ne'remi era accordato a battuta col

: avere la battuta pronta, facile; dar la battuta (spunto del suggeritore all'

vol. II Pag.131 - Da BDELLEPITECO a BEATIFICANTE (1 risultato)

, / la bocca assaiato, per dar conforto; / e lo peiore che

vol. II Pag.133 - Da BEATO a BEATO (1 risultato)

/ pur da color che le dovrìen dar lode, / dandole biasmo a torto e

vol. II Pag.135 - Da BECCACCINO a BECCAMENTO (1 risultato)

fidi » disse il bandito con viso da dar più coraggio. « e sì che

vol. II Pag.136 - Da BECCAMORO a BECCARE (1 risultato)

: intratteneva di giorno in giorno di dar loro risposta, e in questo mentre si

vol. II Pag.137 - Da BECCARELLISTA a BECCHEGGIARE (2 risultati)

e di malvagia avesse più bisogno che di dar beccar a l'oca, cominciò,

: / le pulce so scorte a dar lor beccata. 3. figur

vol. II Pag.140 - Da BECCO a BECCO (1 risultato)

fuori dell'acqua e lo piega a dar di becco nel fondo. 8

vol. II Pag.141 - Da BECCO A CUCCHIAIO a BECERO (1 risultato)

. di leggieri tirar si lasciavano a dar mano a'ladronecci;... onde

vol. II Pag.149 - Da BELLEZZA a BELLEZZA (3 risultati)

certo cosa grande e divina: nel dar perfezione a la quale si consumano tutte

, i-1-28: con questa dottrina converrebbe dar di bianco a tutte le madonne e

/ che e'non è la mia, dar ti potranno / giusto ristoro all'amoroso

vol. II Pag.151 - Da BELLICOSAMENTE a BELLO (1 risultato)

vernice di amabilità e molta destrezza nel dar la caccia all'onore muliebre si rendono

vol. II Pag.152 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

. foscolo, vii-199: altra cosa è dar vigore ed aspetto di antica dignità all'

vol. II Pag.154 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

« vedete che bei pareri mi sa dar costei! ». idem, pr.

vol. II Pag.156 - Da BELLOCCHIO a BELLOCCIO (1 risultato)

... e si mette a dar botte da orbi con un pezzo di legno

vol. II Pag.159 - Da BEMOLLARE a BENCHÉ (1 risultato)

e valli e fiumi e monti / senza dar benandata o cambiar poste. tommaseo [

vol. II Pag.169 - Da BENEDUCATO a BENEFICATO (2 risultati)

, xxv-1-277: anco a digiun potresti / dar con le scarpe la benedizione. g

il diamante, ed alla moglie / dar la benedizione. note al malmantile, 1-10

vol. II Pag.171 - Da BENEFICIO a BENEFICIO (1 risultato)

portava seco, agli ordinatori pareva di dar, oltre lo spirituale, cosa temporale

vol. II Pag.172 - Da BENEFICO a BENENTRATA (1 risultato)

, / riducendosi il tutto a non dar seccatura / né all'arma benemerita, né

vol. II Pag.175 - Da BENIGNAMENTE a BENIGNO (1 risultato)

. bar etti, 1-41: passerò a dar contezza di questa sua opera, e

vol. II Pag.178 - Da BENVENUTA a BENZOICO (1 risultato)

/ con dinanzi fiammante la pila per dar la benzina. idem, 5-58:

vol. II Pag.179 - Da BENZOILE a BERBICE (1 risultato)

beozia dicesi un paese a cui vogliasi dar dello stupido o del meno incivilito. panzini

vol. II Pag.182 - Da BERECINZIO a BERENICEO (1 risultato)

di saper tutto lui, e di dar a bere le corbellerie a chi non aveva

vol. II Pag.183 - Da BERETTA a BERICOCA (2 risultati)

in santa pace. per questa gente, dar del baggiano a un milanese, è

baggiano a un milanese, è come dar dell'illustrissimo a un cavaliere ».

vol. II Pag.184 - Da BERICOCOLAIO a BERLINA (2 risultati)

piena di bericuocoli melati; e, per dar maggior fede d'uccellatore, portò seco

vetro che si pone nelle gabbie per dar bere agli uccelli. cicognani, 1-200:

vol. II Pag.187 - Da BERRETTA DA PRETE a BERRETTO (2 risultati)

-disus. anche: cavar di berretta, dar di ber 2-701: lasciarsi correr

mano, come fanno le brigate nel dar la benedizione del predicatore. vasari,

vol. II Pag.188 - Da BERRETTONE a BERSAGLIATO (1 risultato)

era ferma all'incontro e ingombrava senza dar passo... il faro mobile di

vol. II Pag.190 - Da BERSÒ a BERTESCA (2 risultati)

/ alla qual per sorella io vo'dar questa. 3. locuz.

/ e lì sotto coperta / gli potè dar la berta. nievo, 694:

vol. II Pag.194 - Da BESTEMMIATO a BESTIA (1 risultato)

loro aperse un de'sacchi, per dar mangiare alla bestia. carducci, 706

vol. II Pag.195 - Da BESTIA a BESTIA (1 risultato)

guardano come bestie rare e stentano a dar confidenza per paura di contagiarsi l'onore

vol. II Pag.196 - Da BESTIACCIA a BESTIALE (1 risultato)

come tutti gli altri, salvo a dar delle pedate agli altri. idem, ii-10-172

vol. II Pag.197 - Da BESTIALEGGIARE a BESTIAME (2 risultati)

giovane, 9-379: han cominciato a dar nelle stoviglie / bestialissimamente. marino,

piedi. carletti, 17: cominciammo a dar voce di voler comprare schiavi; onde

vol. II Pag.199 - Da BETONICA a BEVA (1 risultato)

vestito a quel modo sperava di non dar nell'occhio ai monelli della città.

vol. II Pag.200 - Da BEVACE a BEVERARE (1 risultato)

che 'l beveraggio / non gli abbi a dar, se non ne fai tu il

vol. II Pag.202 - Da BEVUTO a BIACCA (1 risultato)

che non bezzichino lupini amari, imperocché farti dar dell'illustre. menzini, 5-38: e

vol. II Pag.203 - Da BIACCO a BIADAIOLO (2 risultati)

biacca. lippi, 7-40: non mi dar noia, va'pe'fatti tuoi,

si traessi la briglia, / e fece dar lor biada e roba assai. ariosto

vol. II Pag.204 - Da BIADARE a BIANCHEGGIARE (1 risultato)

di biada (le bestie), dar la biada. targioni tozzetti, 12-5-237

vol. II Pag.207 - Da BIANCO a BIANCO (1 risultato)

s'awisò che gran cortesia sarebbe il dar lor bere del suo buon vin bianco.

vol. II Pag.209 - Da BIANCO a BIANCO (1 risultato)

così bon giudicio, che non si lasci dar ad intendere il nero per lo bianco

vol. II Pag.210 - Da BIANCO-ALATO a BIANCOSO (4 risultati)

oggi più non si direbbe, si dee dar di bianco a quegli autori, per

, i-1-28: con questa dottrina converrebbe dar di bianco a tutte le madonne e tutte

tra poco in lor soccorso / a dar picchiate. note al malmantile, 11-9

fare; e perciò appunto potendo dar luogo a facili abusi di confi

vol. II Pag.213 - Da BIASIMEVOLMENTE a BIBACE (5 risultati)

molte volte credendosi [a] alcuno dar loda, si dà biasimo, o per

/ pur da color che le dovrìen dar lode, / dandole biasmo a torto e

non crede, / né a chi dar biasmo a torto gli volesse. tasso,

4 luglio 1789. né si può veramente dar biasimo agli americani di aver abbracciato a

se per poco prezzo odo cusatro / dar le sentenzie false. ricchi, xxv-1-181:

vol. II Pag.215 - Da BIBLIOFAGO a BIBLIOTECA (1 risultato)

libri di virgilio e di livio, e dar guerra per conseguenza a tutti i letterati

vol. II Pag.221 - Da BIEDONE a BIETOLONE (1 risultato)

torte e ravioli minuti, e per dar colore alle frittate e sapore più grato.

vol. II Pag.223 - Da BIFOGLIATO a BIFORCUTO (1 risultato)

tempo e a cose prospere si potrebbe dar vita ad entrambo i progetti,

vol. II Pag.227 - Da BIGIUCCIO a BIGLIONE (1 risultato)

per il teatro. se ella crede di dar ad altri il biglietto, farà bene

vol. II Pag.228 - Da BIGNÈ a BIGORDO (1 risultato)

in bigoncia: fare il saccente, dar lezioni, farla da maestro. burchiello

vol. II Pag.230 - Da BILANCIA a BILANCIA (2 risultati)

sommamente; orsù sta alla lena il dar il tratto alla bilancia. cattaneo, ii-1-48

in bilancia, sospendendo raffermare e 'l dar giudizio. goldoni, v-130: già

vol. II Pag.233 - Da BILANCIO a BILE (2 risultati)

si decise prima di lasciar genzano di dar una festa di ballo. -mettere

goldoni, ii-72: non mi posso dar pace di questo vecchiaccio di pantalone.

vol. II Pag.243 - Da BIPENDOLO a BIRBANTE (1 risultato)

, 5-49: ed or quivi parare e dar le botte / insegna lor, che

vol. II Pag.244 - Da BIRBANTEGGIARE a BIREATTORE (1 risultato)

era con loro, si propose di dar la burla anche a me, come la

vol. II Pag.251 - Da BISCONDOLA a BISCUIT (1 risultato)

pananti, i-73: può un maestro dar qualche biscottino, / ma non bisogna

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (2 risultati)

francesco da barberino, 195: no gli dar latte di capra, se puoi,

aretino, ii-79: osservare il decoro nel dar congedo a le brigate, bisogna

vol. II Pag.256 - Da BISOGNO a BISOGNO (1 risultato)

fra arezzo e cortona, parte per dar fine ad alcuni miei bisogni, e parte

vol. II Pag.257 - Da BISOGNOSAMENTE a BISONTE (1 risultato)

lippi, 6-8: chieder grazie, e dar brighe non consuona; / e chi

vol. II Pag.262 - Da BIVACCO a BIZANTINO (1 risultato)

/ combattere alla porta càrsia e spento / dar la porpora e l'aquile al bottino

vol. II Pag.263 - Da BIZANTINOIDE a BIZZARRO (2 risultati)

veneziani, quanto si sono studiati di dar vita e sangue alle loro figure, e

s'io v'era, gli faceva ben dar giù la bizzarria: io me gli

vol. II Pag.276 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

], come ben costumata, sia nel dar titoli anzi che no un po'troppo

vol. II Pag.278 - Da BOCCACCEGGIARE a BOCCA DI LUPO (1 risultato)

orlo dei ponti delle navi, per dar passaggio ai cavi nelle operazioni di ormeggio

vol. II Pag.279 - Da BOCCADOPERA a BOCCAPORTO (1 risultato)

gittare il boccale nel sole si è dar tormenti di persecuzione agli uomini lucenti di

vol. II Pag.281 - Da BOCCHEGGIARE a BOCCHINO (1 risultato)

spingerli tra le file dei conservatori, dar nuova vita al boccheggiante moderatismo. 4

vol. II Pag.282 - Da BOCCHIPUZZOLA a BOCCINO (1 risultato)

il boccino: rompere la testa, dar noia.

vol. II Pag.283 - Da BOCCINO a BOCCIOLOSO (1 risultato)

dei rosolacci, sono andato adagio a dar l'acqua non tanto perché la polla

vol. II Pag.285 - Da BOCCONE a BOCCONI (2 risultati)

quel continuo esercitar la pazienza, quel dar così spesso ragione agli altri, que'tanti

costretti a raddoppiare i salari, o a dar le loro terre per un boccone di

vol. II Pag.286 - Da BOCCONOTTI a BODDA (1 risultato)

e letter. vociare; proclamare; dar la baia. pulci, vi-132

vol. II Pag.290 - Da BOLIGOMMA a BOLLA (1 risultato)

pane / son necessari i guanti per non dar ne gli occhi / con quelle bolle

vol. II Pag.292 - Da BOLLATORE a BOLLETTA (1 risultato)

, facendo stridere le corde capaci di dar suono. negri, 1-194: su

vol. II Pag.299 - Da BOMA a BOMBA (1 risultato)

passava sotto casa sua, egli fece dar fuoco a un considerevole numero di bombe

vol. II Pag.304 - Da BONARIO a BONIFICARE (1 risultato)

terra è come curare il prossimo: dar sollievo ad un vivente ammalato.

vol. II Pag.315 - Da BORGOGNA a BORIA (1 risultato)

le picche abbassate pur allora erano per dar dentro e animosamente attaccar la zuffa.

vol. II Pag.323 - Da BOSCOSITÀ a BOSSO (1 risultato)

manda in diligenza / bosco portare, e dar quanto è dovere / che un morto

vol. II Pag.324 - Da BOSSOLA a BOSSOLO (1 risultato)

è vendere vesciche per palle grosse, o dar buone parole e cattivi fatti.

vol. II Pag.326 - Da BOTOLO a BOTTA (1 risultato)

in mezzo, e si mette a dar botte da orbi con un pezzo di legno

vol. II Pag.327 - Da BOTTA a BOTTA (1 risultato)

e vedi se sai di prima botta dar ne l'anello. -percuotere di botta

vol. II Pag.329 - Da BOTTARE a BOTTE (2 risultati)

15 (262): ma per dar, come si dice, un colpo al

solo del vin ch'ell'ha suol dar la botte, / né tutt'oro non

vol. II Pag.331 - Da BOTTEGAIO a BOTTEGANTE (1 risultato)

: abbiamo altro in testa noi, che dar retta alle loro ciarle. cerchiamo di

vol. II Pag.333 - Da BOTTIGLIAIO a BOTTO (1 risultato)

, ma poi ricompensa lo indugio, per dar maggiore botto. pulci, iv-98:

vol. II Pag.336 - Da BOVICIDA a BOZZA (1 risultato)

adoperare lo studio e l'ingegno in dar loro quel moto, onde solo riescano

vol. II Pag.339 - Da BRACA a BRACALONE (1 risultato)

.]: onde il proverbio seguente: dar le brache alla moglie, cederle l'

vol. II Pag.344 - Da BRACCIO a BRACCIO (2 risultati)

impedito dall'altro dal governo che non voleva dar braccio ai governatori e nello stesso

gli chiese licenza, non gli volle dar nulla benché gli fusse in firenze di

vol. II Pag.351 - Da BRAGOTTO a BRAMANO (1 risultato)

o altri animali, gli comprano per dar loro la vita. tasso, n-iv-338:

vol. II Pag.353 - Da BRAMOSAMENTE a BRANCA (1 risultato)

la branca / non per morire ma per dar la morte. idem, iii-2-251:

vol. II Pag.354 - Da BRANCA ORSINA a BRANCHETTO (1 risultato)

, per agganciare un borrello, per dar volta ai cavi). =

vol. II Pag.356 - Da BRANCOLAMENTO a BRANCOLONE (2 risultati)

branchi. carletti, 17: cominciammo a dar voce di voler comprare schiavi; onde

che muova / a guisa che di dar tema nel vetro, / non che 'l

vol. II Pag.361 - Da BRAVATA a BRAVO (1 risultato)

una semplice bizzarria potea... dar anche ad uno scherzo ad una bravata l'

vol. II Pag.362 - Da BRAVO a BRAVO (1 risultato)

quasi a modo d'esclamazione, per dar animo ch'altri faccia, o per

vol. II Pag.363 - Da BRAVO a BRECCIA (1 risultato)

, de'giovani e de'vecchi, e dar loro, secondo il bisogno, movenza

vol. II Pag.364 - Da BRECCIA a BRENNA (1 risultato)

scaricare i mucchi del brecciale, per dar modo ai ragazzi di fare alle sassate.

vol. II Pag.366 - Da BRETTONE a BREVE (1 risultato)

brevi istanti / posso, e voglio, dar legge. 4. poco esteso

vol. II Pag.367 - Da BREVE a BREVE (1 risultato)

colà fra breve: or deggio / dar pochi istanti ad altre cure gravi. pindemonte

vol. II Pag.368 - Da BREVE a BREVETTATO (1 risultato)

dimandando un breve con l'autorità di dar indulgenze, il qual avesse la data

vol. II Pag.375 - Da BRIGADIERE a BRIGANTAGGIO (2 risultati)

stanno a fare li fatti loro, senza dar briga a nessuno. lorenzino, 101

, 5-43: ciascun potrà soddisfarsi e dar luogo alla verità di tal fatto, se

vol. II Pag.377 - Da BRIGATA a BRIGATA (2 risultati)

: dovete far per modo di non dar da dire alle brigate. dolce, xxv-2-253

colombe e i cigni, / per dar commodo tempo / a l'esecuzion del

vol. II Pag.378 - Da BRIGATORE a BRIGLIA (1 risultato)

traessi la briglia, / e fece dar lor biada e roba assai. boiardo,

vol. II Pag.384 - Da BRINDISEVOLE a BRIOSCE (1 risultato)

, con discrezione, in maniera di dar loro un po'di brio, senza

vol. II Pag.386 - Da BRIVIDORE a BROCCA (1 risultato)

sotto l'arco del ponte, / per dar la colpa all'acqua di quel birivido

vol. II Pag.388 - Da BROCCHIERE a BRODA (1 risultato)

104): ho io ogni dì veduto dar qui di fuori a molta povera gente

vol. II Pag.393 - Da BRONCO a BRONTOLARE (1 risultato)

questo sarebbe il tempo... di dar la stura ai versi, e dio

vol. II Pag.409 - Da BRUSCO a BRUSTOLARE (1 risultato)

ombra, sospetto '. -dial. dar di bruscolo a uno: fargli qualche

vol. II Pag.410 - Da BRUSTOLATO a BRUTO (1 risultato)

oltre a quella sozzissima cerimonia, di dar le spose vergini a guastare solennemente a'

vol. II Pag.413 - Da BRUTTO a BRUTTO (1 risultato)

-eh, -fece vasco, senza mostrare di dar troppo peso alla cosa, -sono momenti

vol. II Pag.415 - Da BRUZZAGLIA a BUBBOLANTE (2 risultati)

messer giove vedendo questa bruzzaglia, per dar sesto a quest'intrigo,...

fra me pensando alla maniera / di dar bubbole al medico, se a sorta,

vol. II Pag.416 - Da BUBBOLARE a BUCA (1 risultato)

. e di questo non mi posso dar pace, che, avendone avuta occasione

vol. II Pag.424 - Da BUCO a BUCRANIO (2 risultati)

, / ch'i'ho po'che dar e vie men tenere: / ben m'

.. ma in questo caso non bisogna dar retta alle donne, per quanto sovente

vol. II Pag.427 - Da BUEGGIARE a BUFALATA (1 risultato)

ventiquattro / ore la sera a casa a dar nel bue. i. neri,

vol. II Pag.428 - Da BUFALINO a BUFFA (2 risultati)

buffalaccio, e già gli hai cominciato a dar da ridere e gliene darai ogn'ora

il mercurio,... andò a dar fondo nel golfo di juan. prati

vol. II Pag.429 - Da BUFFA a BUFFETTATA (1 risultato)

ladroneria profittare delle miserie altrui, e dar mano alla rovina delle persone..

vol. II Pag.431 - Da BUFFONE a BUFFONEGGIARE (1 risultato)

par ch'altro studii / che di dar baia a questo e quel ch'abbi aria

vol. II Pag.433 - Da BUGIA a BUGIARDERIA (1 risultato)

e andando in fermento, cominciavano a dar fuori... scatti di ribellione,

vol. II Pag.442 - Da BUONINCONTRO a BUONO (1 risultato)

quietamente, senza tant'apparato, senza dar tant'incomodo al prossimo. fogazzaro,

vol. II Pag.443 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

sì fatto vaso, / come dimandi a dar l'amato alloro. boccaccio, dee

vol. II Pag.444 - Da BUONO a BUONO (2 risultati)

minacciati, a raccoglier le truppe, a dar nuovi ordini. collodi, 762:

che non parlavano per non avere a dar conto de la loro ignoranza, per

vol. II Pag.446 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

ch'era con loro, si propose di dar la burla anche a me, come

vol. II Pag.447 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

quale alcuno ha la malinconia di voler dar qualche peso. 33. commerc

vol. II Pag.450 - Da BUONO a BUONORA (3 risultati)

. note al malmantile, 2-555: dar nel buono è lo stesso che dar

: dar nel buono è lo stesso che dar nel segno. -darsi al

di buono, e un avviso per dar che se ne staccasse affatto. giusti,

vol. II Pag.456 - Da BURISTO a BURLARE (2 risultati)

, battuta arguta. saper dar la burla con grazia; stare all'occasione

ch'era con loro, si propose di dar la burla anche o almen poco

vol. II Pag.459 - Da BURRASCARE a BURRO (1 risultato)

un altro esser offeso: / o dar in un, se t'hai moneta in

vol. II Pag.460 - Da BURRONA a BUSCA (1 risultato)

giovane, 9-682: e forzato è poi dar moschetto e picca, / gli uomini

vol. II Pag.461 - Da BUSCACCHIARE a BUSCIONE (2 risultati)

, 5-37: e momo, che nel dar certi bottoni / vedeva anch'ei di

pensarci sopra, non avevamo mai potuto dar fuori gli stranuti nostri con una vera

vol. II Pag.462 - Da BUSCO a BUSSARE (2 risultati)

/ ma mio costume all'oste è dar le frutte / sempre al partir,

angel nero, / volendo agli cristian dar de le busse, / provide che la

vol. II Pag.466 - Da BUSTOLA a BUTIRRO (1 risultato)

, 9-876: e vedrassi a pasticci / dar, verbigrazia, ed a torte e

vol. II Pag.467 - Da BUTIRROMETRO a BUTTARE (1 risultato)

perché vuol far questi ottomila fanti con dar non più che uno scudo per uno,

vol. II Pag.468 - Da BUTTARE a BUTTARE (1 risultato)

e seguita per la sua strada senza dar retta a nissuno. pirandello, ii-427:

vol. II Pag.469 - Da BUTTASELLA a BUTTERO (1 risultato)

pochi che intendono, si asterranno di dar risposta a scritture tanto basse e nulla

vol. II Pag.470 - Da BUTTEROSO a BUZZURRO (1 risultato)

. -empire il buzzo: mangiare, dar da mangiare in abbondanza. lippi

vol. II Pag.472 - Da CABALARE a CABARÈ (1 risultato)

diedi motivo e ragione di credermi capace di dar fede alle tue fissazioni e alle tue

vol. II Pag.473 - Da CABASITE a CACABO (1 risultato)

, v-52: fare le paroline è dar soie e caccabaldole o per ingannare o

vol. II Pag.475 - Da CACARELLA a CACCHIATELLA (1 risultato)

? -figur. aver paura; dar prova di grande pusillanimità (farsela sotto

vol. II Pag.476 - Da CACCHIATELLO a CACCIA (2 risultati)

chiudeste / l'orribil fèra, a dar l'usato segno / de la futura caccia

caccia, de la quale io soglio dar licenza a chi me la domanda,

vol. II Pag.477 - Da CACCIA a CACCIA (1 risultato)

si vegga in colui che studia in dar diletto alla gola, e che fa la

vol. II Pag.478 - Da CACCIA a CACCIAGIONE (6 risultati)

monte usato / a volpi o lepri dar spesso la caccia. salvini, 23-46:

spese, per scovare il nido e dar la caccia a quella insolentissima bestia [

di chianti, / ch'io tolsi in dar la caccia a un vetturale, /

algarotti, 2-270: con alcuni squadroni dar la caccia a quei che fuggono, coi

verga, 4-106: don luca dovette anche dar la caccia a que'monelli. alvaro

della mia vita letteraria, e sempre dar la caccia alle parole e forme francesi.

vol. II Pag.481 - Da CACCIAREATTORE a CACCIASPOLETTA (2 risultati)

-cacciare il capo innanzi: non dar retta ad alcuno. sacchetti,

esserne ricercato, o richiesto, cacciasi a dar consiglio, e talora, se non

vol. II Pag.483 - Da CACCIATORIO a CACHESSIA (1 risultato)

seppero, o non s'arrischiarono a dar soccorso. infinite famiglie sono rimaste al

vol. II Pag.486 - Da CACOLOGICO a CADAVERE (1 risultato)

ma come perfezionarne cadauna parte? come dar loro un moto regolare? l'aurora,

vol. II Pag.489 - Da CADENZARE a CADERE (1 risultato)

discioglie il suo rabbuffo e si apre per dar luogo a delle fioriture di cadenze,

vol. II Pag.495 - Da CADERE a CADETTO (2 risultati)

a tua libidin rea / tal nome osi dar tu? non ch'io 'l volessi

del mercato vecchio, si giunse persino a dar l'esilio a vocaboli che, secondo

vol. II Pag.496 - Da CADEVOLE a CADO (1 risultato)

il loro stato miserabile, non potendo dar di cozzo contro la legge. piovene,

vol. II Pag.503 - Da CAGIONATORE a CAGIONE (1 risultato)

pallore dell'amata donna glie ne dovè dar cagione. d'annunzio, iv-1-259:

vol. II Pag.506 - Da CAGNARA a CAGNINO (1 risultato)

la sera a cantare il vespro e a dar le torcie per la benedizione; più

vol. II Pag.507 - Da CAGNIZZA a CAGNOTTO (1 risultato)

: pensa qual fai cagno, / letizia dar per lagno, per povertà riccheza.

vol. II Pag.509 - Da CALABBASSO a CALAFATATO (2 risultati)

, legni far vela, / ammainar, dar fondo, / calafatarsi, e d'

che a ragionarvi sopra, forse per dar l'esempio a'suoi che voleva far

vol. II Pag.512 - Da CALAMITA a CALAMITOSO (1 risultato)

s'arri schiarono a dar soccorso. infinite famiglie sono rimaste

vol. II Pag.514 - Da CALANDRA a CALARE (1 risultato)

2. locuz. fare qualcuno calandrino: dar a credere una cosa per un'altra

vol. II Pag.515 - Da CALARE a CALARE (1 risultato)

accorti / le maggior vele, e pensano dar volta. bandello, 1-7 (i-103

vol. II Pag.518 - Da CALATO a CALCA (1 risultato)

cieca / lor furia trasportati, a dar di cozzo / gir ne le chiuse porte

vol. II Pag.519 - Da CALCABILE a CALCAGNO (4 risultati)

pigiare. -dar la calca: dar la caccia, inseguire. battelli,

calcagnare, intr. battersela, scappare; dar di sprone al cavallo (per

le parole e l'aprirsi e 'l dar del ciotto nel calcagno a calandrino fu

, 11-49: perch'ei fattegli al ciel dar le calcagna, / non una volta

vol. II Pag.521 - Da CALCARE a CALCARE (1 risultato)

. 4 calcare ', è quel dar opera, che fa il gallo, alla

vol. II Pag.523 - Da CALCATOIO a CALCEDÒNIO (1 risultato)

io pareva un capitano, il quale vuol dar la battaglia ad una terra, che

vol. II Pag.524 - Da CALCEFIRI a CALCINA (1 risultato)

, / la bocca assaiato, per dar conforto; / e lo peiore che

vol. II Pag.527 - Da CALCIO a CALCIO (4 risultati)

tre masnadieri il dì seguente andarono a dar de'calci a rovaio. pulci, 15-71

avvolgermi / un laccio al collo, e dar de'calci all'aria. bandello,

, e mandare anche gl'incettatori a dar calci all'aria, in compagnia de'

al popol d'italia chi un calcio vuol dar? verga, 4-1 io: una

vol. II Pag.530 - Da CALCOLATAMENTE a CALCOLO (1 risultato)

di quel regno dacché si cominciò a dar premio a coloro che trasportano a'forestieri i

vol. II Pag.532 - Da CALCOTECA a CALDAMENTE (1 risultato)

usai qui, ho io ogni dì veduto dar qui di fuori a molta povera gente

vol. II Pag.536 - Da CALDO a CALDO (1 risultato)

e di grande ira caldo / per dar nel mur col brando il braccio alzava.

vol. II Pag.539 - Da CALDOSO a CALEFATTIVO (1 risultato)

caldo: riscaldare. -al figur.: dar impulso, sollecitare. m.

vol. II Pag.548 - Da CALLAIOLA a CALLE (1 risultato)

e nel fervor del giorno, / dar legge al volo delle grosse palle,

vol. II Pag.556 - Da CALOREGGIARE a CALOROSITÀ (2 risultati)

stavasi in punto d'andare a siena per dar calore all'armi contra de'fiorentini.

che si seminano e si concimano per dar calore al terreno. 3. agric

vol. II Pag.558 - Da CALPESTATA a CALPESTIO (1 risultato)

che si sono messo sulle braccia e dar loro il coraggio di calpestare, come

vol. II Pag.559 - Da CALPESTO a CALUNNIA (1 risultato)

circunspetta ed aver più riguardo di non dar occasion che di sé si dica male,

vol. II Pag.561 - Da CALURA a CALVINISTA (2 risultati)

3. locuz. -dare calura: dar calore, scaldare. latini, i-856

/ che metton forza e cura / in dar fredo e calura, / e piova

vol. II Pag.564 - Da CALZABRACA a CALZARE (3 risultati)

tesserandolo, che qualunque altro artiere sappia dar conto della sua professione, e il

il cristiano non lo sappia ancor'egli dar della sua. carena, 2-12:

legata, altri con un corno le volevano dar bere, ed altri la calzavano.

vol. II Pag.565 - Da CALZARE a CALZARE (1 risultato)

in attaccarmi un bastone con campanella e dar in testa a missier giannetto menando la

vol. II Pag.566 - Da CALZATO a CALZETTA (1 risultato)

perché questa mi par cosa molto facile: dar gusto all'amico con util mio.

vol. II Pag.569 - Da CAMALDOLESE a CAMARILLA (1 risultato)

, bisogna, o torto o ragione, dar sempre ragione a uno e torto a

vol. II Pag.573 - Da CAMBIATORIO a CAMBIO (1 risultato)

piazza. -cambio marittimo: il dar denari a frutto, pagabili alla fine

vol. II Pag.577 - Da CAMERA a CAMERA (1 risultato)

tutte sgombrar camere... / e dar le ricche merci all'avide onde.

vol. II Pag.580 - Da CAMERATA a CAMERIERE (1 risultato)

delle camerate (o qualunque nome si voglia dar loro) nel numero in cui ora

vol. II Pag.582 - Da CAMERLENGO a CAMICETTA (1 risultato)

con il pilota che] mi dovesse dar luogo vicino alla poppa, da poter

vol. II Pag.583 - Da CAMICIA a CAMICIA (3 risultati)

sua gravità di professore era scomparsa per dar luogo ad una eleganza quasi mondana, con

furono ne lo steccato, gli fece dar un guanto di maglia sinestro per ciascuno ed

, andò trepitando trepidando a curvarsi e dar il capo in seno di madonna giunone;

vol. II Pag.586 - Da CAMINO a CAMMELLO (1 risultato)

. pavese, 7-105: diceva che dovevo dar l'esame di patente e diventare camionista

vol. II Pag.589 - Da CAMMINARELLO a CAMMINO (1 risultato)

all'in su, e dopo esso dar giù, senza altro cambiamento di luogo,

vol. II Pag.590 - Da CAMMINO a CAMMINO (1 risultato)

via cavare, andando poi precipitosamente a dar del capo in profondi abissi. chiabrera,

vol. II Pag.591 - Da CAMMINO a CAMMINO (1 risultato)

... se gli deve dar principio col mostrargli con ragione la

vol. II Pag.593 - Da CAMOSCIAIO a CAMPAGNA (1 risultato)

, 1-384: 'scamosciare ', dar la concia al camoscio. d'annunzio,

vol. II Pag.597 - Da CAMPANA a CAMPANELLA (1 risultato)

ma scendeva in persona alla cucina per dar gli ordini alla cuoca. verga,

vol. II Pag.602 - Da CAMPEGGIAMENTO a CAMPEGGIO (1 risultato)

holle intitolate campeggiamenti, non obligandomi a dar conto de'negoziati segreti, ne'quali

vol. II Pag.606 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

/ ch'a terra e cielo e mar dar luogo fanno, / e portano con

vol. II Pag.607 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

il cataletto al campo della zuffa, per dar tosto sepoltura all'ucciso. manzoni,

vol. II Pag.609 - Da CAMPO a CAMPO (2 risultati)

sera, quando il sole comincia a dar campo alle signore di passeggiare. non

uscio del suo palco, per non dar campo alle male lingue. serra, ii-73

vol. II Pag.615 - Da CANAPA ACQUATICA a CANAPIFICIO (1 risultato)

la sua scorza filamentosa è atta a dar materia per filo simile alla canapa.

vol. II Pag.616 - Da CANAPIGLIA a CANARINO (2 risultati)

v. s. non mi stii a dar più tormenti, che la verità che

in attaccarmi un bastone con campanella e dar in testa a missier giannetto me

vol. II Pag.620 - Da CANCELLO a CANCRENA (1 risultato)

abile nello sfruttare gli altri, senza dar nulla di suo. f. d'

vol. II Pag.624 - Da CANDELORA a CANDIDEZZA (1 risultato)

: poi gentili ed amauld, fattisi dar liste di candidati dai primari abitanti,

vol. II Pag.626 - Da CANDIOTTO a CANE (1 risultato)

avvezzato a puntare l'animale, per dar tempo al cacciatore di colpirlo; da

vol. II Pag.627 - Da CANE a CANE (2 risultati)

/ tu non osi giammai nelle battaglie / dar dentro colla turba, o negli agguati

com'era prevedibile, si decisero a dar l'offa al cane più grosso, giacché

vol. II Pag.629 - Da CANE a CANE (2 risultati)

uno si sta ne'suoi panni senza dar noia a persona, e un altro comincia

gli medica. -far la girata, dar la volta del can grande: prendere

vol. II Pag.635 - Da CANNA a CANNA (1 risultato)

la ruota di un organo idraulico nel dar suo giro va successivamente toccando or una

vol. II Pag.636 - Da CANNA a CANNA (1 risultato)

algarotti, 2-270: con alcuni squadroni dar la caccia a quei che fuggono, coi

vol. II Pag.637 - Da CANNABACEE a CANNAMELE (1 risultato)

.. è stata forse inventata apposta per dar ragione e autorità a quell'antico

vol. II Pag.640 - Da CANNELLONE a CANNOCCHIALE (1 risultato)

pra tica, per non dar né troppo seme né poco: il troppo

vol. II Pag.648 - Da CANOTTIERE a CANSARE (1 risultato)

di polvere da scopietti, e gli fece dar fuoco: il messere di casa saltò

vol. II Pag.649 - Da CANTABILE a CANTALUPO (1 risultato)

procurato che passasse fra le piante senza dar noia ad alcuna. il contadino dicea

vol. II Pag.652 - Da CANTARE a CANTARE (1 risultato)

con larghe promesse e con volerle alora dar danari, di rachetarla. ma il tutto

vol. II Pag.653 - Da CANTARE a CANTARELLO (1 risultato)

, 717: in vita ero avezzo a dar mangiare a un centinaio di persone;

vol. II Pag.659 - Da CANTINELLA a CANTO (1 risultato)

tuttavia osserviamo nelle grandi passioni gli uomini dar nel canto e, sopra tutti,

vol. II Pag.660 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

ricche fila d'oro / materia potrian dar d'eterno canto. caro, 12-i-n:

vol. II Pag.661 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

pena mi convien far versi / e dar matera al ventesimo canto / della prima capzon

vol. II Pag.663 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

: impazzire, uscir di senno; dar la volta al cervello. allegri,

vol. II Pag.665 - Da CANTONE a CANTONE (1 risultato)

dispetto del mondo, voleva fermarsi a dar quattro sbruffatine. tornielli, 496:

vol. II Pag.669 - Da CANUTOLA a CANZONE (1 risultato)

spiegazione diversa del passo: canzire * dar calci ', da un * calcire

vol. II Pag.670 - Da CANZONE a CANZONE (3 risultati)

mi conven far versi, / e dar matera al ventesimo canto / della prima canzon

firmamento. galileo, 5-299: per dar canzone e pasto agl'ignoranti. buonarroti

nostro non far nulla, e a dar canzone. -dire canzoni: scherzare

vol. II Pag.671 - Da CANZONELLA a CANZONIERE (1 risultato)

cinquanta di questa condizione non potranno eglino dar maggior gloria al poeta che non potrebbono

vol. II Pag.673 - Da CAOSTIPO a CAPACE (3 risultati)

un poco caoticamente e questo contribuiva a dar l'impressione che fossero eccitate.

poi scorrere ne'miracoli e scrivere e dar notizia di quelle cose di che la

dalla forza di tante novità, a dar orecchio ed assenso alla vera e buona

vol. II Pag.680 - Da CAPELLO a CAPELLO (1 risultato)

e a strapparsi i capelli e a dar del capo nelle gambe della madre,

vol. II Pag.683 - Da CAPEVOLE a CAPIFOSSO (1 risultato)

capo. sacchetti, 155: dar iellate / capezzate, / mascellate, /

vol. II Pag.686 - Da CAPIROMANTE a CAPITALE (1 risultato)

i bianchi e i negri, / che dar la capitai sentenza denno. bruno,

vol. II Pag.690 - Da CAPITANIA a CAPITANO (1 risultato)

). caro, 12-ii-282: per dar ricapito al capitano carlo avemo ragionato assai

vol. II Pag.695 - Da CAPITOMBOLARE a CAPITOMBOLO (1 risultato)

, io non esitai un momento nel dar la palma a quest'ultimo...

vol. II Pag.703 - Da CAPO a CAPO (11 risultati)

1-24 (i-907): non sapeva dove dar del capo. magalotti, i-43:

per me, non so più dove mi dar di capo. manzoni, pr.

e i decurioni, non sapendo dove dar del capo, pensarono di rivolgersi ai

angiolieri, 88-9: assa'potrebb'om dar del cap'al muro, / ma

, oh, ribaldi come sapete voi dar del capo nel muro per farci credere ciò

* egli arrabbia; e'vuol dar del capo, o batter il capo

voce già infralita, un sempre nuovo dar del capo nel muro, e indebolirsi,

spiragli di quel che basta per non dar del capo nelle mura. giusti, i-388

e a strapparsi i capelli e a dar del capo nelle gambe della madre,

fra un crocchio, o vanno a dar del capo nel muro. e. cecchi

molt'anni alle ripe omicide / a dar venne di capo un giovinetto. idem,

vol. II Pag.704 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

-rompere, togliere il capo: importunare; dar fastidio. -rompersi il capo: lambiccarsi

vol. II Pag.708 - Da CAPOFILA a CAPOLAVORO (1 risultato)

... è venuto il capogiro di dar, come si dice, un colpo

vol. II Pag.709 - Da CAPOLAZZARO a CAPOMASTRO (1 risultato)

persona o a cosa il luogo principale, dar la maggiore importanza. guerrazzi, iii-293

vol. II Pag.710 - Da CAPOMESE a CAPOPOPOLO (1 risultato)

le caponerie asinesche... debbono dar luogo alla severa ragione dei tempi e

vol. II Pag.717 - Da CAPPATA a CAPPELLA (1 risultato)

che ogni altro mortale, è tenuta dar buon esempio al prossimo e farsi vedere

vol. II Pag.719 - Da CAPPELLETTO a CAPPELLO (1 risultato)

sera, quando il sole comincia a dar campo alle signore di passeggiare. non

vol. II Pag.723 - Da CAPPONE a CAPPOTTO (1 risultato)

alla rana, far le proposte, dar luogo al compagno, a tre cappon m

vol. II Pag.729 - Da CAPRICCIOSAMENTE a CAPRICORNO (1 risultato)

scienza [l'astrologia] non bisogni dar fede compita, essendo incerta, e instabile

vol. II Pag.737 - Da CARAMELLARE a CARATARE (2 risultati)

: io non so pensare quali altre arme dar mi ti possa, se non pregarti

: seguite pure, messer boccia, a dar due spogliazze a questi sciocchi cuccubeoni,

vol. II Pag.738 - Da CARATARE a CARATTERE (1 risultato)

in attaccarmi un bastone con campanella e dar in testa a missier giannetto menando la

vol. II Pag.740 - Da CARATTERE a CARATTERE (3 risultati)

'civetteria'. alfieri, i-i7: per meglio dar conto ad altrui ed a me stesso

si vedrebbe, si penserebbe forse a dar loro qualche risarcimento; e che intanto

bene ad uscire dal vostro gabinetto e a dar di cozzo colle vostre passioni in quelle

vol. II Pag.743 - Da CARAVELLA a CARBONARO (1 risultato)

d'una carbonaia a cui si doveva dar fuoco, lo scala fece tardi. luzi

vol. II Pag.745 - Da CARBONE a CARBONE (1 risultato)

povera scema. e seguitò infatti a dar dentro col fiato in quei carboni. d'

vol. II Pag.746 - Da CARBONELLA a CARBONIGIA (2 risultati)

12-14: gastigar a misura di carboni. dar maggior gastigo di quello che merita il

abbiamo questo dettato, che significa, dar più del giusto. 7. carboncino

vol. II Pag.749 - Da CARCERANTE a CARCERE (1 risultato)

per quanto possono la loro prepotenza onde dar peso all'iniquo loro operato. botta

vol. II Pag.752 - Da CARDARE a CARDIALGIA (1 risultato)

stesso? o a nova gente / pensi dar ciance? ». « a me

vol. II Pag.757 - Da CARDO a CARENA (2 risultati)

cardon già il tempo arriva / di dar sementa. mattioli [dioscoride],

carena. carena, 2-348: 'dar carena 'dicono i marinai quando mandano

vol. II Pag.762 - Da CARICA a CARICA (1 risultato)

, se non son bene avvertiti a dar le carghe giuste alle bombarde, e

vol. II Pag.763 - Da CARICABBASSO a CARICARE (1 risultato)

poco si ridusse così arrabbiato, che a dar di morso a un limoncellino verde,

vol. II Pag.764 - Da CARICARE a CARICARE (2 risultati)

, saranno alla fine forzati... dar di mano alle rendite impegnate, colorando

. monti, iii-440: quanto a dar più sviluppo al parallelo di giove con napoleone

vol. II Pag.766 - Da CARICATURA a CARICO (1 risultato)

giocattolo meccanico, ecc.); il dar la carica. redi, 16-iv-25

vol. II Pag.769 - Da CARICO a CARICO (1 risultato)

, condanna. -mettere a carico, dar carico, fare carico: attribuire a

vol. II Pag.774 - Da CARPENDOLO a CARMAGNOLA (2 risultati)

ii-90: io dico che vi farò dar cinque carlini il mese, e non avete

io me ne feci beffe: e fattomene dar d'un altro, spesi un grosso

vol. II Pag.776 - Da CARMINATO a CARNAIO (2 risultati)

qual arrivava sin sotto le zinne per dar luogo ad una massa di budella,

. grazzini, 2-358: salsiccia da dar mangiare a'cani, per esser fatta senza

vol. II Pag.777 - Da CARNAIOLO a CARNALE (1 risultato)

si affolla molta gente in modo da dar l'impressione di un ammasso di carne

vol. II Pag.781 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

prometta a chiunque vorrà, non già dar morte a questa carne medesima (che tanto

vol. II Pag.789 - Da CARO a CARO (1 risultato)

/ e a la errante mia vita dar sostegno. s. degli attenti, 104

vol. II Pag.790 - Da CARO a CAROBA (1 risultato)

cosa sì vile, che si abbia a dar gratis et amore, ma debbesi vendere

vol. II Pag.791 - Da CAROBA a CAROLANTE (1 risultato)

brieve notte passata, piacque alla reina di dar fine alla prima giornata. luca pulci

vol. II Pag.793 - Da CAROTAGGIO a CAROVANA (2 risultati)

questa scienza [l'astrologia] non bisogni dar fede compita, essendo incerta e instabile

, 16-vii-395: verrà egli a navigare per dar egli ora principio alle sue carovane.

vol. II Pag.794 - Da CAROVANARE a CARPINELLA (1 risultato)

ho vist'io, signora mia, / dar baciuzzi, e far moine. /

vol. II Pag.801 - Da CARRIERISMO a CARRIOLA (1 risultato)

no, a casa sua: fatevi dar l'indirizzo quando siete alla barriera *.

vol. II Pag.804 - Da CARROBALISTA a CARROZZA (1 risultato)

redini e flagellando i cavalli, si fece dar la via terribilmente, e corse per

vol. II Pag.812 - Da CARTA a CARTA (2 risultati)

del sole. varchi, v-54: dar le carte alla scoperta, significa dire

una carta, che se mi volesse dar colore, sarebbe la mia fortuna.

vol. II Pag.813 - Da CARTABELLO a CARTAPECORA (4 risultati)

questa volta. varchi, v-54: dar cartaccia, metafora presa da'giuocatori,

cosa; il che si dice ancor dar passala o dare una stagnata. caro

un tasto, / e sentendosi sempre dar cartacce. note al malmantile, 2-49

. note al malmantile, 2-49: dar cartacce, non rispondere secondo il gusto

vol. II Pag.836 - Da CASINÒ a CASO (1 risultato)

, 123: la storia della casistica può dar luogo a due osservazioni importanti. l'

vol. II Pag.839 - Da CASO a CASO (1 risultato)

di dire chi l'avesse mandato a dar fuoco, diceva un nome a caso.

vol. II Pag.840 - Da CASO a CASO (1 risultato)

, quando non è in caso di dar soggezione. -essere, parere il

vol. II Pag.846 - Da CASSABANCA a CASSARE (1 risultato)

la lunga, non per altro che per dar piacere a'loro nemici. algarotti,

vol. II Pag.850 - Da CASSIDA a CASSO (1 risultato)

: vengati che partito si voglia, non dar la cassia co piantoni a chi

vol. II Pag.854 - Da CASTAGNO a CASTALDO (3 risultati)

come antenna, albero o simile, per dar volta ai cavi. tramater, ii-126

come antenna, albero o simile, per dar volta a'cavi. v.

loro un gran consiglio / di far dar bando a i fichi castagnuoli. bellincioni,

vol. II Pag.855 - Da CASTALE a CASTELLANO (1 risultato)

10-13: conciossiacosaché al giudice appartenga di dar la sentenza contra il malfattore, e poi

vol. II Pag.860 - Da CASTIGATORIA a CASTITÀ (1 risultato)

il qual per la sua suprema autorità potrà dar maggior castigo e provveder alla chiesa di

vol. II Pag.862 - Da CASTONE a CASTRAMETAZIONE (1 risultato)

del casto idioma italiano si affrettano a dar il loro nome per l'edizione di tutti

vol. II Pag.863 - Da CASTRANGOLA a CASTRATO (1 risultato)

cervello intero, / ch'e'mi poteva dar per ben servirvi. giusti, 1-267

vol. II Pag.865 - Da CASTRONERIA a CASUPOLA (1 risultato)

? » e simili altre castronerie da dar vomito a chi le sente. garzoni,

vol. II Pag.869 - Da CATALOGO a CATAPECCHIA (1 risultato)

vocabolario [della crusca], dovea dar luogo a querele ed a rimostranze.

vol. II Pag.876 - Da CATELANO a CATENA (1 risultato)

non forza stringe, / e, per dar gusto, muro forte cinge, /

vol. II Pag.879 - Da CATENACCIO a CATENARIA (1 risultato)

modo che la notte si comincia a dar all'arma, e le budella stridon com'

vol. II Pag.880 - Da CATENATO a CATERATTA (3 risultati)

abbassano, secondo l'opportunità, o di dar sfogo all'acqua del canale, o

-locuz. -aprire le cateratte: dar via libera, lasciar accadere. -

abbandonare ogni indugio, ogni ritegno, dar libero sfogo. e. cecchi,

vol. II Pag.883 - Da CATINO a CATOMETOPI (1 risultato)

, / alla forcina e al cucchiaio dar mano, / e vede là diacer,

vol. II Pag.885 - Da CATTABIGRHE a CATTEDRA (1 risultato)

, perché a osservare il decoro nel dar congedo a le brigate, bisogna dissuadere

vol. II Pag.886 - Da CATTEDRABILE a CATTERÀ (1 risultato)

altro non era che, con abbondantemente dar da bere acqua fresca all'ammalato, pretendere

vol. II Pag.887 - Da CATTI a CATTIVERIA (1 risultato)

e a strapparsi i capelli e a dar del capo nelle gambe della madre,

vol. II Pag.890 - Da CATTIVO a CATTIVO (1 risultato)

avere buono fine. lorenzo de'medici, dar mazzate strane, / a questo e quello

vol. II Pag.891 - Da CATTIVO a CATTOLICITÀ (2 risultati)

ma io penso / che a dar da me questa lettera al golpe /

, essortargli a viver catolicamente, non dar molestia l'imo a l'altro, non

vol. II Pag.895 - Da CAUSA a CAUSA (1 risultato)

l'effetto... quindi * dar causa involontaria a un atto altrui '

vol. II Pag.896 - Da CAUSALE a CAUSALITÀ (3 risultati)

a congiungersi con gli ugonotti, né a dar soddisfazione a'signori della lega, aspettando

passati, atta solo, tacendo, a dar vinta ogni perduta causa, non che

, 6-i-106: voi volete... dar loro in ogni modo vinta la causa

vol. II Pag.897 - Da CAUSALMENTE a CAUSTICA (1 risultato)

origine, far succedere, dare occasione, dar causato (part. pass, di causare

vol. II Pag.899 - Da CAUTELARE a CAUTO (1 risultato)

cauti medici,... volendo dar a'fanciulli infermi e troppo delicati medicina

vol. II Pag.900 - Da CAUTORIA a CAVA (1 risultato)

. ariosto, ii-25: né altra cauzione dar mi vogliono, / che la lor

vol. II Pag.904 - Da CAVALCATO a CAVALCHERECCIO (2 risultati)

vedute: perciò guernite, e acconce a dar bella vista di sé. collodi,

di cavalcare, forse non meno per dar l'ordine più avaccio all'acquisto della

vol. II Pag.906 - Da CAVALIERE a CAVALIERE (1 risultato)

muratori, 7-iv-481: il rito di dar la cavalleria consisteva in questo, che il

vol. II Pag.910 - Da CAVALLERESCAMENTE a CAVALLERIA (1 risultato)

anche, più d'una volta, a dar giudizio sopra casi d'onore..

vol. II Pag.913 - Da CAVALOCCHIO a CAVALLINO (1 risultato)

notte,... aveva fatto dar opera allo edificar del ponte con cavalletti

vol. II Pag.917 - Da CAVALLO a CAVALLO (2 risultati)

... gli abbiano a / dar pure una palmata col carnato, / non

. l'azione non è altro che dar cavalli, e staffilate, cosa da

vol. II Pag.918 - Da CAVALLO a CAVALLONE (1 risultato)

noi altri pedanti abbiam per peggio il dar in una sassaiuola allo svoltar d'un canto

vol. II Pag.921 - Da CAVARE a CAVARE (1 risultato)

sicura via cavare, andando poi precipitosamente a dar del capo in profondi abissi. magalotti

vol. II Pag.924 - Da CAVARE a CAVARE (1 risultato)

qualcuno. varchi, v-54: dar fuoco alla lombarda è cominciare a

vol. II Pag.926 - Da CAVATELLI a CAVATURACCIOLI (1 risultato)

/ venne in quel che cercava a dar di cozzo; / che 'n mezo de

vol. II Pag.927 - Da CAVAZIONE a CAVERNA (1 risultato)

tonar profondo sotto a'loro piedi, e dar muggiti, che quasi di caverna in

vol. II Pag.928 - Da CAVERNICOLO a CAVERNOSO (1 risultato)

s'inchiuse / chi solo ti può dar la vita eterna. 5.

vol. II Pag.929 - Da CAVERNULA a CAVIA (1 risultato)

di quand'in quando non poteva non dar loro di pazze strappate. = acer

vol. II Pag.931 - Da CAVIGLIATOIO a CAVILLOSITÀ (1 risultato)

rimboscata procedurale, inducevano il giudice a dar torto al diritto. 2

vol. II Pag.932 - Da CAVILLOSO a CAVO (1 risultato)

che appena al tatto stesso si può dar fede della loro egualità. marino, 1-88

vol. II Pag.933 - Da CAVO a CAVOLFIORE (1 risultato)

essendo mal dintornati, non posson poi dar l'ombre i lumi, i cavi e

vol. II Pag.935 - Da CAZIOSO a CE (1 risultato)

tante caccabaldole... dicesi ancora 'dar cazzuola ', che sono quei bachi

vol. II Pag.939 - Da CEDERE a CEDERE (2 risultati)

/ ribatter colpi, e spesso lor dar loco, / girarsi intorno; e donde

altro illustre. 6. figur. dar luogo, lasciare il posto. -per

vol. II Pag.940 - Da CEDERNO a CEDEVOLEZZA (1 risultato)

mia vecchiezza verde / l'alto onor del dar segno: il quando, il come

vol. II Pag.944 - Da CEFALOPODI a CEFFO (1 risultato)

: e chi si fa sul ceffo dar de'punti. redi, 16-vii-454:

vol. II Pag.947 - Da CELEBRARE a CELEBRATO (3 risultati)

s'era già introdotto l'uso di dar la limosina per qualsivoglia messa ai celebranti

corpi, per o quetargli affatto 0 dar loro migliore direzione. parini, ii-52:

progetto di scuole rurali. -ant. dar lustro, rendere solenne. sassetti,

vol. II Pag.951 - Da CELEUMA a CELIDONIA (1 risultato)

terminano coltarricchire i celibatari, o a dar loro credito dimenticando la virtù, è un

vol. II Pag.956 - Da CEMBANELLA a CEMENTAZIONE (1 risultato)

9-238: e far un salto, e dar ne'cemboloni, / e nelle pive

vol. II Pag.958 - Da CENACOLO a CENADELFI (1 risultato)

cenacolo per andare all'orto, dove dar si dovea principio alla sua dolorosa passione,

vol. II Pag.960 - Da CENCIOLANO a CENCRO (1 risultato)

veduti, e i cenci molli, ho dar ne'lumi. -mucchio

vol. II Pag.961 - Da CENCRO a CENERE (1 risultato)

al conspetto del mare, / per dar la sua cenere ai vènti / del

vol. II Pag.963 - Da CENERINO a CENNO (1 risultato)

passan da trivio in trivio; / dar nelle trombe fanno; / cennan che

vol. II Pag.964 - Da CENO a CENOBIO (1 risultato)

. lancellotti, xxiv-309: potrò io dar qui un cenno di quanto sia stato

vol. II Pag.973 - Da CENTOCAPI a CENTOMILA (1 risultato)

voi con artificio raro / seguitate a dar scrocchi, e 'l cento a venti,

vol. II Pag.977 - Da CENTRO a CENTRO (1 risultato)

tiratore deve riuscire a colpire, per dar prova della propria abilità. -fare centro:

vol. II Pag.983 - Da CERA a CERA (1 risultato)

fattoli gran cera, come in mostrar di dar orecchio a le proposte.

vol. II Pag.986 - Da CERATOPOGONINI a CERBOTTANA (1 risultato)

una ciambella che sopisca la coscienza, col dar loro mangiare checchessia, chiamansi cerberi.

vol. II Pag.1000 - Da CERIMONIALE a CERIMONIARE (2 risultati)

senza una cerimoniuzza d'entratura e senza dar campo alle tue sensate risposte. ma

, trattenendole solo quant'era necessario per dar loro, in fretta in fretta, un

vol. III Pag.8 - Da CERVELLO a CERVELLO (6 risultati)

cresciuta lentamente prima di germogliare o di dar frutto. carducci, 679: or freddo

cervello: essere un po'pazzo, dar segni di squilibrio mentale. tommaseo [

il povero foppa; perché fu anche per dar la volta al cervello. i.

bello, / per non avere a dar volta al cervello. pananti, i-213:

o in bordello, / e quivi dar le spese al suo cervello.

casaccio. -far salti col cervello: dar segni di pazzia. aretino, ii-46

vol. III Pag.9 - Da CERVELLO a CERVELLO (2 risultati)

/ gli volle in su la testa dar col brando. machiavelli, 901: se

, con discrezione, in maniera di dar loro un po'di brio, senza farli

vol. III Pag.11 - Da CERVIERO a CERVO (2 risultati)

bocca, e cominciò fortemente a suonare per dar segno ai suoi. mattioli [dioscoride

tu non osi giammai nelle battaglie / dar dentro colla turba, o negli agguati

vol. III Pag.12 - Da CERVOGIA a CESAREO (2 risultati)

de luca, i-2-239: e anche per dar campo alli magistrati e ministri del principe

mai, non solamente mantenere, ma pure dar principio alla libertà. ariosto, 15-27

vol. III Pag.15 - Da CESPUGLIOSO a CESSARE (1 risultato)

accusarmi alla mercatanzia per cessante, e farmi dar bando con la trombetta; ma non

vol. III Pag.16 - Da CESSATO a CESSINATILA (1 risultato)

cessate conobbero, li cocenti sospiri alquanto dar sosta allo affaticato petto, con le

vol. III Pag.25 - Da CHE a CHE (1 risultato)

« vedete che bei pareri mi sa dar costei! *. leopardi, 21-28:

vol. III Pag.26 - Da CHE a CHE (1 risultato)

, e l'oro; ma che per dar forma alla materia, per animare il

vol. III Pag.27 - Da CHE a CHE (2 risultati)

poi me non poe / cosa altra dar, né cioè, / or vi starebbe

alfieri, i-7: non ho intenzione di dar luogo a nessuna di quelle altre particolarità

vol. III Pag.101 - Da CHIUSO a CHIUSO (1 risultato)

/ come di campo, e un dar vario ne'remi. 41.

vol. III Pag.102 - Da CHIUSURA a CI (1 risultato)

la vita / tolse e a'corpi fé dar sepoltura, / avendo tebe a le

vol. III Pag.108 - Da CIANCERELLO a CIANCIARE (3 risultati)

esser modestissime e non così di leggero dar credenza a le ciancie dei giovini,

mia vita, poterla cambiare; dar ragione alle ciance di quelli che mi vedono

? o a nova gente / pensi dar ciance? ». -essere ciancia

vol. III Pag.109 - Da CIANCIATA a CIANCIUME (2 risultati)

ciancia; / né mi offerir di dar lo scudo in dono, / o quel

che ora cianciamo tra noi, senza dar mente a ciò che ci esce dal capo

vol. III Pag.112 - Da CIAPPA a CIARLARE (1 risultato)

annunzio, v3- 156: sùbito fece dar nelle trombe nelle nacchere e nelle ciaramelle

vol. III Pag.114 - Da CIARLIO a CIARPONE (1 risultato)

rallegro, / buon prò; a dar la nuova / alle vostre compagne adesso corro

vol. III Pag.116 - Da CIAVARDELLO a CIBO (3 risultati)

cibare, tr. nutrire, dar da mangiare. leonardo, 1-186

. marino, vii-163: cristo muore per dar vita a noi, si fa cibo

ho voluto essere il primo a dar loro ricapito. = deriv.

vol. III Pag.120 - Da CICALEVOLE a CICATRIZZATO (1 risultato)

cicalone curioso, che, in vece di dar delle risposte, avrebbe fatto delle interrogazioni

vol. III Pag.123 - Da CICIORARE a CICLISMO (1 risultato)

protèggere chi non volea, per farti dar di quell'àngelo che ti negà- vano

vol. III Pag.128 - Da CIDONINA a CIECO (1 risultato)

: i padri soli dovettero favellare e dar gli ordini a'figliuoli ed a'famoli,

vol. III Pag.129 - Da CIECO a CIECO (2 risultati)

la cieca / lor furia trasportati, a dar di cozzo / gir ne le chiuse

guida / per non smarrirsi e per non dar di cozzo / in cosa che 'l

vol. III Pag.130 - Da CIECOLINA a CIELO (2 risultati)

la ragione non dee così alla cieca dar fede a'sensi. b. corsini,

idee vari aristarchi bastardi acquistarono timpunità di dar sentenze e bastonate alla cieca. colletta,

vol. III Pag.131 - Da CIELO a CIELO (2 risultati)

che trova, / che non ne pò dar prova, / né con lengua narrare

, e tor- nerowi ancora / per dar de la mia luce altrui diletto.

vol. III Pag.132 - Da CIELO a CIELO (1 risultato)

invece di star sulle sue e di non dar so- disfazione a nessuno, questo benedetto

vol. III Pag.138 - Da CIGOLIO a CILICIO (1 risultato)

passato la giornata... a dar dietro alla più bella cervia che abbia mai

vol. III Pag.142 - Da CIMAIOLO a CIMARE (1 risultato)

/ splende a lo so diletto, dar, sottile. dante, 42-1: due

vol. III Pag.145 - Da CIMENTATO a CIMICE (1 risultato)

, 24-264: si vide nell'anno 1657 dar principio a quella celebre accademia chiamata del

vol. III Pag.147 - Da CIMINITE a CIMOBOTRIO (1 risultato)

: il signor marchese potrà... dar al mondo un distinto ragguaglio di tutte

vol. III Pag.167 - Da CIOCCOLATA a CIOÈ (1 risultato)

, che noi fus- simo tenuti a dar loro cavalli quattro mila, e competente

vol. III Pag.168 - Da CIOFO a CIONDOLARE (1 risultato)

22-185: tre volte mi rifeci a dar del vino, / e tre cioncò

vol. III Pag.169 - Da CIONDOLINO a CIONONPERTANTO (2 risultati)

: operare fiaccamente, senza voglia, dar prova di scarsa volontà, cedere agli

scalzo, / ne venne presto a farle dar lo sbalzo. note al malmantile,

vol. III Pag.179 - Da CIRCOLEGGIARE a CIRCOLO (1 risultato)

tedeschi? -rimettere in circolazione: dar di nuovo corso legale (alla moneta

vol. III Pag.183 - Da CIRCONDARIO a CIRCONDATO (2 risultati)

i cauti medici,... volendo dar a'fanciulli infermi e troppo delicati medicina

cianciando meco per rinfrancar, col non dar cura a la sua disgrazia, gli

vol. III Pag.184 - Da CIRCONDATORE a CIRCONFERENZA (1 risultato)

circondato collo, / e non le lasciò dar l'ultimo crollo. boccalini, i-332

vol. III Pag.188 - Da CIRCOSPETTAMENTE a CIRCOSTANTE (1 risultato)

più circunspetta ed aver più riguardo di non dar occasion che di sé si dica male

vol. III Pag.198 - Da CITARISTICO a CITERIORE (1 risultato)

che la seguente matina fossero a udir dar la sentenza de la lite che tra loro

vol. III Pag.203 - Da CITTADINO a CITTADINO (1 risultato)

cittadinùccio. grazzini, 4-236: il dar di signore a uno cittadinuzzo di fava

vol. III Pag.207 - Da CIURMANTE a CIUSCHERO (1 risultato)

: * ciurmare ', proprio il * dar bere ', che fanno i ciurmadori

vol. III Pag.209 - Da CIVETTAGGINE a CIVETTERIA (1 risultato)

dà il caso ch'un promette / di dar qualcosa a chi n'ha più di

vol. III Pag.214 - Da CIVILTÀ a CIZZA (1 risultato)

vedeano i due serpenti / alle sue cizze dar crudel morsura. guido dalle colonne

vol. III Pag.222 - Da CLAUDERE a CLAUSTRALE (2 risultati)

spiaceva non aver un'altra figliuola da dar a lui. finiva col dirgli, che

che la ruota di un organo idraulico nel dar suo giro va successivamente toccando or una

vol. III Pag.223 - Da CLAUSTRATO a CLAVA (1 risultato)

questa anche un consiglio eguale, / per dar aiuto ad una verginella, / che

vol. III Pag.230 - Da CLISMA a CLOACA (1 risultato)

; e sotto il medicamento in particolare dar medicine per bocca,...

vol. III Pag.231 - Da CLOACALE a CLOROBENZOATO (1 risultato)

: ali che intessono oro / per dar bocci alla rama / e profumarne i suoli

vol. III Pag.232 - Da CLOROBENZOICO a CLOROSI (1 risultato)

rigutini-cappuccini, 183: * cloroformizzare ', dar l'anestesia, facendo apirare le esalazioni