Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: core Nuova ricerca

Numero di risultati: 5888

vol. I Pag.2 - Da A a A (2 risultati)

lauro; / quando avrò queto il core, asciutti gli occhi, / vedrem

schiàntora che m'ai mise a lo core! dante, purg., 6-43:

vol. I Pag.4 - Da A a A (1 risultato)

savete / corno v'amo a bon core. rinaldo d'aquino, ii-145: omo

vol. I Pag.5 - Da A a A (1 risultato)

l'ombilico a francia, anzi nel core. caro, 1-361: al cielo

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (1 risultato)

/ d'occhi abbagliato, attonito di core. alfieri, iii-283: gli attoniti

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (1 risultato)

anima si restrinse nelle ultime parti del core, e quasi la volle abbandonare.

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (1 risultato)

vi-1148: e piangerete un giorno quel core abbandonato / che vi amò dolcemente.

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (1 risultato)

di lontan la vista / mi ferivano il core. alfieri, 1-661: ecco un

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (1 risultato)

, la quale com'è abbarbicata nel core d'un amante ed egli la lascia

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (1 risultato)

de loco altro che quello / ch'ai core piace ed abella. compagni, 4

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (1 risultato)

abundanza, / la smesurata amanza de lo core 'nfocato. idem, 80-49: l'

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (1 risultato)

, ii-170: e lo disio che lo core m'abbranca. iacopone, 56-23:

vol. I Pag.41 - Da ABILITÀ a AB INITIO (2 risultati)

iii-4-55: quantunque ella abbia male abile core / d'esser per tale obietto innamorata,

di me povero pastore, trovarono il core abile alle loro punte. sacchetti, 173-37

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (1 risultato)

en sì grande abisso entrat'è mio core, / che eo non trovo quasi auditore

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (1 risultato)

nelli occhi ov'abitar solea 'l mio core. boccaccio, v-167: la povertà è

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (2 risultati)

si doleva e piangeva, mi accese il core di grandissima pietà. machiavelli, 326

amorosa pur mi s'è accesa nel core, io subito sonomi sforzato con ogni industria

vol. I Pag.70 - Da ACCENDEVOLE a ACCENNARE (1 risultato)

dolce sguardo / che piagava il mio core (ancor l'accenna), / sono

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (1 risultato)

: quella fiamma ond'acceso arde il mio core, / de l'infernale ardore è

vol. I Pag.75 - Da ACCESPUGLIARE a ACCESSO (3 risultati)

a voi note invio, sì che nel core, / sì che nell'alma accesa

438: ménte chi dice ch'ove il core avvampa / secondi l'aura de l'

è che acceso sangue / dentro nel core che il disdegno infoca. d'annunzio,

vol. I Pag.89 - Da ACCOCCATO a ACCOGLIERE (1 risultato)

la sete, / onde l'infermo core è sempre ardente, / spegner ne

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (1 risultato)

, / star non potendo dentro 'l core accolto? morando, iii-225: china il

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (1 risultato)

84-1: occhi, piangete, accompagnate il core, / che di vostro fallir morte

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

'n accordanza / gli occhi co lo core insembrementi. re enzo, 2-5:

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (1 risultato)

e doler forte perch'i'non ho 'l core. g. villani, 8-9:

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (1 risultato)

: sentì mancarsi le ginocchia e il core /...; e, abbandonata

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (1 risultato)

o piu: pascendo accresce fame al core; / a pena un tuo desio tramonta

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (2 risultati)

tutti gli altri, e di più core; / divenne come lucifer superbo. vasari

12-14: crudele, acerbo e dispietato core, / vestito di dolcezza e d'

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (1 risultato)

tra gli scherzi addali onesto ho il core, / ed al garrir di questa penna

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (2 risultati)

. guittone, 3-52: fugga vostro core vizio, e aprenda vertute com'aigua

): se da vertute non ha gentil core, / com'aigua porta raggio,

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (1 risultato)

saetta aguta / c'ha passato 'l tu'core. fra giordano [crusca]:

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (2 risultati)

medici, 362: o mio bel core, oramai più che speri? / sol

/ rigido starsi, ha ben ricinto il core / del più duro metallo, e

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (2 risultati)

(10-4): ed or [il core] s'è fatto per troppo adastare

anima mia e 'l corpo e 'l core / guerreggiano insieme per la morte, /

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (1 risultato)

ma per ferir da più lontano un core / rinforza col cristal le luci amate

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

disio / ai navicanti e 'ntenerisce il core / lo dì c'han detto ai

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (2 risultati)

sentiva in core addolcirsi la mestizia e raddoppiarsi il coraggio

poesia, che addolcisce e innalza il core, / vuol meco ancor, scinto il

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (2 risultati)

donna mia, / e lo mio core adesso a voi mi manda. rinaldo

e la cupidità sotto le parti al core aggiacenti allogò. bembo, 5-2-138:

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (1 risultato)

dogliomi e adiro sovente / de lo core, che dimura / con madonna mia avenente

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

/ e con gli spron gli adizza il core altiero. redi, 16-iii-70: adizzai

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (3 risultati)

di cecità, ch'empie di tema il core. idem, 20-1: un non

, / adombrata beltà m'adombra il core, / sento da finta immago ardor non

: né lontananza oblio m'induce al core, / ne'più colti paesi o i

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (2 risultati)

, 1122: la bontà del vostro core ne fu commossa; la vostra tenerezza se

stupore, / e picciol vaso è il core / a tanta maraviglia; / ma

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (1 risultato)

49): villana morte in gentil core / ha miso il suo crudele adoperare

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (1 risultato)

valore avene; / avene e adoma lo core e la vita. giocondo /

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (1 risultato)

parole interrotte / meglio si esprime il core / e più par che si mova,

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (1 risultato)

l'armi ascose, / colpìeno il core e lo strignean d'affanno. monti,

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (1 risultato)

331: e invan s'affaccia l'agitato core, / per gire incontro alla speranza

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (1 risultato)

i-165: e sol pascevo l'affannato core / della sua amata vista. ariosto

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (1 risultato)

, 42-97: avea di grande affanno il core oppresso; / che non può star

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (1 risultato)

l'afar vostro noioso per leverà di core. idem, v-98-39: c'omo

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (2 risultati)

s'affaticano e adopransi ad arbitrio del core. bandello, 1-8 (i-108):

salire retornanno, / en el mio core già pensanno / e già molto dubitanno /

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (1 risultato)

, 60-16: deo no alberga en core stretto: tant'è granne quant'hai affetto

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (1 risultato)

siate ad esso, da cui solo tenete core, e corpo, e podere,

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (1 risultato)

a ferir la cosa guardata, toccano il core e sen vanno ad afficere l'altrui

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (2 risultati)

guittone, ii-215: ché vile e fellon core / tosto baratto face, / ma

ii-303: misteriose voci / mi scendono nel core; / e sotto il vecchio saio

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (1 risultato)

/ tacita s'apre la memoria al core. nievo, 479: a tratti egli

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (1 risultato)

): e l'anim'entro '1 core mi s'affizia, / e di

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (2 risultati)

spina! / e quanto affligge il core il mal futuro, / che l'uomo

? idem, 93-53: mamma col core afflitto, entro le man te mitto /

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

, e fece, e nulla cosa al core, né agli occhi suoi vietò piacente

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (1 risultato)

me responne, / che nel core èi enfiato, / l'umile per superbia

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

ramo sì pigliai, / tutto lo core ci affrattai, / sì che en alto

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (1 risultato)

? / no, secondo che lo meo core avvisa. = fr.

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (3 risultati)

agghiaccia l'intelletto, ed arde il core, /... / non può

rauca voce / e col funereo ceffo il core agghiaccia / al passegger. idem,

io sento / che mi s'agghiaccia il core e mi si chiude / lo spirto

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (1 risultato)

/ tal ch'issabella se ne sente il core / fendere in mezzo all'agghiacciato petto

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (1 risultato)

foco, / ov'è il mio core ardente / per voi, vista piagiente,

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (1 risultato)

, 541: con ramarico del mio core, cordoglio del spirito ed aggravio de l'

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (1 risultato)

non saria giornata / che lo meo core gran gioi'non sentisse. tesoro volgar

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (1 risultato)

i quella lupa crudel, che del mio core, / qual d'agnello innocente,

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (1 risultato)

furasse [l'amore] / subitamente core, corpo e vita, / ch'eo

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (2 risultati)

. caro, 4-243: e nel suo core agogna /... /

parlarvi in breve, e un core aprirvi, / un cor che agogna sol

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (1 risultato)

signore, / non terra, ma core -coltando, / fede, speranz'e amore

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (1 risultato)

sopra sera, anzi 'l si tiene al core / istrettamente e non gli fa male

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

segnore, / dico quel ch'è nel core, / a pena del parlar di

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (1 risultato)

assai credo che deggia dilettare / libero core e van d'intendimenti. m.

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (1 risultato)

idem, 3-3: ali ha ciascuno al core ed ali al piede, / né

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (1 risultato)

idem, 60-16: deo no alberga en core stretto: tant'è granne

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (3 risultati)

(5-4): dentro dal mio core [amore] alberga e sede. g

dolore, / volontaria prigion procaccia il core. zito, iii-381: albergan cigni,

vuol le chiavi / tener de taltrui core, / egli scacciarne fuore / gli antichi

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (1 risultato)

beltà m'ha cinto, / che 'l core da lo petto / pare che mi

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

né come l'alma si partio dal core j d'alcione, trovatol sopra tonda »

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (2 risultati)

. dante, 11-4: lo meo servente core / vi raccomandi amor, che vi

26-17: « noi darem pace al core, a voi diletto », / diceano

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (2 risultati)

onde s'allarga o troppo stringe il core. magalotti, 9-2-64: finora avevo

ricevere, allargò le forze al disiderante core, e propose di dare via alle parole

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (2 risultati)

allegranza, / e dentro da lo core struggo e ploro. salvini,

voce o di sono / lo meo core allegrar non può già mai, /

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (2 risultati)

allegro mi sembrava amor tenendo / meo core in mano, e ne le braccia avea

poi la svegliava, e d'esto core ardendo / lei paventosa umilmente pascea.

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

occhio rimirò quella [coppa], nel core lieto di tal presente. allentagióne

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (1 risultato)

non avere / perfim che lo sentien el core / così aliso e 'nsanguenato / puoi

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

mazzeo di ricco, ii-188: lo core innamorato, / messere, si lamenta

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (1 risultato)

fore, / c'aia umilitate nel core. fra giordano, 1-8: tutto il

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (1 risultato)

dante, 11-6: lo meo servente core / vi raccomandi amor, che vi l'

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

/ sta sopra i figli con incerto core. michelangelo, 84-2: si come per

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

stanno / altamente confitte in mezzo 'l core / fanno le luci mie di pianger

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (1 risultato)

ceda / poscia al nuovo diletto il core in preda: / così nel giro alterno

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (2 risultati)

passo, / in tante alteze lo mio core giunta. compagni, 1-20: veggendo

. ariosto, 38-16: avea fermo nel core / la grande altezza abbatter del tuo

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (1 risultato)

2-36): già per cui lo meo core / altiscie in tal locore, /

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (1 risultato)

ogni mia possa avea d'intorno al core. idem, 2-96: era la notte

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (2 risultati)

che così fermamente t'avessi posto in core di far questo, certo senza alcun'altra

male, / ché per mezzo lo core m'à partuto. / di quello de

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

: quei sospiri ond'io nudriva 'l core / in sul mio primo giovenile errore /

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (1 risultato)

udite il ragionar ch'è nel mio core, / ch'io noi so dire altrui

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (1 risultato)

quale è atto feminile e di pusillanimo core, e alza il viso verso il cielo

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (2 risultati)

: la smesurata amanza / de lo core 'nfocato. g. cavalcanti, iv-53 (

, iii-5-4: e pur portava nel core speranza / che di prigion quando che

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (1 risultato)

l'affanno, che porta 'l mio core: /... / in isperanza

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (3 risultati)

più amara in dietro a rimbombar su 'l core. idem, 19-83: torbide notti

e mi serrava / ad ogni voce il core, a ogni sembianza. idem,

amara in dietro a rimbombar su '1 core. manzoni, 300: così, carlo

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (1 risultato)

/ ne la perdita tua gustar dèa core. = deriv. da amaro.

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (3 risultati)

amadori la lor malaria / portano in core che 'n vista non pare. idem,

, / in tante alteze lo mio core giunta. rinaldo d'aquino, v-118-20:

v'ama sempre di vero e buono core, / dategli parte di quel che

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

fidi messaggeri, che portino l'ambasciate del core. bandello, 1-9 (i-121)

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (2 risultati)

di loco, e più che mai di core uniti, / cogliemmo ancor di lei

di me saria / perder lo core e vui, / ambendùi. rustico,

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

se la radegonda avesse potuto leggergli in core! et indovinare la stizza, il

vol. I Pag.392 - Da AMICO a AMILENE (1 risultato)

, / in voi lascio il mio core. marino, 315: ella intenta al

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (1 risultato)

. e dal tema di e innalza il core, / vuol meco ancor, scinto il

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (1 risultato)

bruno ammanto / candidissima alberghi anima e core. idem, 75: né del vago

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (1 risultato)

i-222: né nuovo pensier dolce il core ammette, / né gli occhi molli

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (1 risultato)

in tanto i fòri spirti e 'l core / insuperbito d'ammollir procura. idem

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (2 risultati)

bonagiunta, ii-305: tant'allegrezza nel meo core abonda /... / membrando

unqua poteo / l'amoroso desio sveller dal core, / né favilla ammorzar di tanto

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (1 risultato)

strale, / gli tornò tosto il core, e si riebbe. 3

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (4 risultati)

se sapete / corno v'amo a bon core; / ca son sì vergognoso /

di quei sospiri ond'io nudriva 'l core / in sul mio primo giovenile errore

volontà, nata da una passione venuta nel core per libidinoso piacere che agli occhi è

tuoi; / non ti molceva il core / la dolce lode or delle negre chiome

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (4 risultati)

non vedestù colui / che 'n su lo core mi tenea la mano, / quando

sé, ché qui giace 'l mio core ». petrarca, 35-13: ma piu

ch'ogn'altra umil catena sdegna il core. g. stampa, ix-

per minacciar la morte a più d'un core. leopardi, 11-20: e te

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

per poco fallo / non prender grosso core, / per te non falli amore.

vol. I Pag.426 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

/ di voi, che sì avete dolce core. ariosto, 45-25: bradamante alla

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (6 risultati)

che ad alto volo impenni ogni vii core. idem, st., 1 -77

iii-276: da'tuoi lumi al mio core, / dal mio core a'tuoi

lumi al mio core, / dal mio core a'tuoi lumi, / perché tu

di pianta, e molto più di core. melosio, iii-280: e giusto è

/ ma il quarto finalmente / nel core la investì. foscolo, sep.,

/ guardate, o ninfe, il core: / è tutto in armi, anche

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (3 risultati)

: voi che penate di saver lo core / di quei che servon l'amorosa fede

l'un dei lati mi combatte il core; / e 'l disio amoroso, che

, iv-29 (10-2): ch'eo core avesse mi potea laudare / avanti che

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (1 risultato)

d'amoroso strale / già punta il core. tasso, 19-67: su la candida

vol. I Pag.434 - Da AMPOLLIERA a ANABBAGLIANTE (1 risultato)

., 6-88: subitamente si fermò nel core / di metter suo poder,

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (1 risultato)

un'alma innocente e più d'un core; / e pure, intenta al tragico

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (1 risultato)

l'un dei lati mi combatte il core; / e 'l disio amoroso, che

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

andar, c'ho questa cosa a core, / rispose giove. g. m

che così fermamente t'avessi posto in core di far questo, certo senza alcun'altra

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (1 risultato)

essere ivi ima vena che deriva dal core, quasi che esso dito sia connesso

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

nom bieltà: per li occhi il core / mi passò; la seconda, angelicanza

vol. I Pag.473 - Da ANGOLOIDE a ANGOSCIA (1 risultato)

strido / me trae d'angoscia del disfatto core. bibbia volgar., vi-13:

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (2 risultati)

spavento e timore / sono intorno al mio core afflitto e stanco, / vestitevi di

non ti ritemi / sì di rodermi il core a scorza a scorza? idem,

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (1 risultato)

muore, / dentro mi sento il core / mancar, mancando i mie'tormenti

vol. I Pag.477 - Da ANGUSTI ANTE a ANIDRITE (1 risultato)

timore di morte, e corpo e core travagliava e angostiava. iacopone, 21-54:

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (4 risultati)

paia poco, / ched è chiamato core. tesoro volgar., 7-2: l'

, potrai tu in alcuna parte senza core andare? tu mi solevi dire ch'io

mia dolce piaga, anima del mio core, comportami, ti priego, questo

sbigottita / della battaglia ch'ell'have dal core. idem, iv-75 (36-28)

vol. I Pag.483 - Da ANIMALIERE a ANIMATO (1 risultato)

e sia [il principe] uomo di core... e tenga con lo

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

che sempre si move dal mare del core e scorre alla sommità delle loro teste.

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (1 risultato)

boccaccio, i-377: filocolo, il cui core da amorose sollecitudini era stimolato, ogni

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (1 risultato)

, 4-1-200: voi m'annodaste al core, / donna gentil, d'

vol. I Pag.510 - Da ANTARES a ANTECESSORE (2 risultati)

): né fe'amore anti che gentil core, / né gentil core anti c'

anti che gentil core, / né gentil core anti c'amor natura. petrarca,

vol. I Pag.521 - Da ANTIDINASTICO a ANTIFONA (1 risultato)

. tortoletti, iii-489: un ulcerato core / per estrinseco antidoto non sana.

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (1 risultato)

rider mai viene da crudele o vizioso core. dante, conv., iv-xxvn-18:

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (2 risultati)

aperta la via per gli occhi al core, / che di lagrime son fatti uscio

despina] da natura / d'eccelso core e d'intelletto aperto, / così in

vol. I Pag.551 - Da APPAREGGIARE a APPARENTE (1 risultato)

guittone, 30-4: sì che lo core meo non se crede / esser de

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (1 risultato)

/ un raggio che passò dentro dal core, / come la luce ch'appare

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (1 risultato)

. iacopone, 93-54: mamma col core afflitto, entro le man te mitto /

vol. I Pag.562 - Da APPESANTITO a APPETIRE (1 risultato)

pena spira, / ch'appesta il core e cangia i risi in lutti. segneri

vol. I Pag.565 - Da APPIACEVOLITO a APPIASTRICCICATO (1 risultato)

« non poss'altro, ca 'l mio core, / esforzato d'uno amore,

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (1 risultato)

: lo viso mostra lo color del core, / che tramortendo, ovunque pò s'

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (3 risultati)

idem, ii-311: davante che 'l meo core s'apprendesse / del suo dolze piagere

con tanto impeto, e quindi nel core con tante scintille, che, incontinente,

la natura, più s'apprende al core / il disdegno e l'oblio di quanto

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (1 risultato)

quanto più appresenta / della bontà del core ond'ell'è uscita. ariosto,

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (1 risultato)

lor si scosse e tornò ghiaccio il core. bracciolini, iii-261: pur d'un

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (1 risultato)

attender, fino / che de'nocchieri il core ne conforti. d'annunzio, iv-2-573

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (1 risultato)

tale mostra di fore / c'amore lo core e l'arma gli agia presa,

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

il corpo], che gli trovarono il core tutto rappreso e soffocato nel sangue.

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (1 risultato)

loro virtù: aprirà egli il suo core a loro, che ne profitteranno per fargli

vol. I Pag.603 - Da AQUILARIA a AQUILINO (1 risultato)

sì alta amanza ha presa lo me'core, / ch'i'mi disfido de lo

vol. I Pag.634 - Da ARDENTEMENTE a ARDERE (3 risultati)

per minacciar la morte a più d'un core. giacosa, 27: cielo sereno

ardente / fu più verace testimon del core; / e, in vece forse

, / assicuravan l'imo e l'altro core / di quanto fosse l'un dell'

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (7 risultati)

... / gli arsero il core e gli avvampare il volto. tasso,

: cruda / necessità di sangue il core irato / t'arderà sempre. idem,

ridenti / arsero d'immortal raggio il mio core. carducci, 46: ed

allegro mi sembrava amor tenendo / meo core in mano, e ne le braccia avea

/ poi la svegliava, e d'esto core ardendo / lei paventosa umilmente pascea.

d'una donna valente, / ardeali il core come fuoco acceso. fioretti, xxi-975

ch'entro a piccioli incendi avvampa un core / se in lui verde la speme ancor

vol. I Pag.636 - Da ARDESIA a ARDIRE (1 risultato)

, 59-1: doglia mi reca ne lo core ardire / a voler ch'è di

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (2 risultati)

quella fiamma ond'acceso arde il mio core, / de l'infernal ardore è più

poco / ardor distrugge in breve un verde core. tasso,

vol. I Pag.639 - Da ARDUAMENTE a AREA (3 risultati)

/ si mostrò di tancredi invitto il core, / però ch'altro desio gli ingombra

ch'entro a piccioli incendi avvampa un core / se in lui verde la speme

e tu gl'imprimi a i cavalier nel core. = lat. àrdór -óris

vol. I Pag.647 - Da ARGININA a ARGOMENTARE (1 risultato)

lentini, 8-47: occhi e talento e core / ciascun per sé s'argoglia,

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (1 risultato)

ella, che 'n essi mira aperto il core, / prende vedendo ciò novo argomento

vol. I Pag.650 - Da ARGOMENTOSO a ARGUTO (1 risultato)

colpito allor da brivido / religioso il core, / fermerà il passo, e attonito

vol. I Pag.655 - Da ARIDIRE a ARIDORESISTENTE (1 risultato)

a te ricorro, e con pentito core / veggio e non nego il vaneggiar

vol. I Pag.672 - Da ARMONIACO a ARMONIOSO (1 risultato)

: lo rozzo sermone passa infino al core, ma quello che è bello ed armonioso

vol. I Pag.678 - Da ARRABATTARE a ARRABBIATO (1 risultato)

/ qual ne promette un ben contrito core. dolce, xxv-11-208: perché è tempo

vol. I Pag.705 - Da ARTAGOTICAMENTE a ARTE (1 risultato)

bonagiunta, ii-311: davanti che 'l meo core s'apprendesse / del suo dolze piagere

vol. I Pag.706 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

, / fortezza e umiltate e largo core, / prodezza ed eccellenza, giunte e

vol. I Pag.725 - Da ASCIUTTO a ASCIUTTO (1 risultato)

lauro; / quando avrò queto il core, asciutti gli occhi, / vedrem

vol. I Pag.726 - Da ASCIUTTORE a ASCOLTARE (1 risultato)

/ di quei sospiri ond'io nudriva 'l core / in sul mio primo giovenile errore

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (1 risultato)

viaggi, / e quel che nel suo core asconde e tace! bruno,

vol. I Pag.728 - Da ASCONDIGLIO a ASCRIVERE (2 risultati)

atti esteriori si possa quello che nel core si asconde comprendere? machiavelli, 876:

/ e tale nimistate aggio co 'l core / che sempre di battaglia mi minaccia

vol. I Pag.737 - Da ASPETTARE a ASPETTARE (1 risultato)

di parole, / quali aspettava il core, ov'io le scrissi. soffredi

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (1 risultato)

a pena spira, / ch'appesta il core e cangia i risi in lutti.

vol. I Pag.740 - Da ASPIDISTRA a ASPIRAZIONE (1 risultato)

cos'abbiano a fare le aspirazioni del core con le deduzioni della fredda ragione.

vol. I Pag.745 - Da ASSAGGIATO a ASSAI (1 risultato)

assai credo che deggia dilettare / libero core e van d'intendimenti. idem, inf

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (1 risultato)

mai tutti insieme / per assalirmi il core, or quindi or quinci, /

vol. I Pag.753 - Da ASSEDUTO a ASSEGNARE (1 risultato)

per conquider la vita, intorno al core. petrarca, 3-69: mira il fero

vol. I Pag.756 - Da ASSEMBRAGLI a ASSEMPIO (1 risultato)

se sapete / corno v'amo a bon core. giacomino pugliese, ii-131: vostro

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (1 risultato)

gli pare aver lasciato a dietro il core. sarpi, i-1-143: li gesuiti,

vol. I Pag.766 - Da ASSIDENZA a ASSIDERE (1 risultato)

cino, iv-192 (59-4): lo core meo che ne gli occhi si mise

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (1 risultato)

ch'i'dica cosa che le sciolga il core. boccaccio, i-459: eucomos assottiglia

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (1 risultato)

45-23): esser non ne può già core astiuso, / che non ha invidia

vol. I Pag.792 - Da ASTRINGENTE a ASTRO (1 risultato)

: per quantunque dolor m'astringa il core / alessandra gentil, consorte cara, /

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (1 risultato)

foco e la fiamma, che 'l meo core abonda, / che non credo che

vol. I Pag.801 - Da ATREPSIA a ATROCEMENTE (1 risultato)

un tuo solo seggio / questo mio core misero ti fai? /...

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (1 risultato)

/ membrando l'alta gio'che 'l core atende. latini, rettor., 19-24

vol. I Pag.812 - Da ATTENTAMENTE a ATTENTARE (1 risultato)

pure il mio, ma de'compagni il core. foscolo, v-90: sia detto

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (1 risultato)

benigna e piana, / e 'mpiva 'l core a ciascun di vertute. idem,

vol. I Pag.826 - Da ATTOCCAMENTO a ATTORCERE (2 risultati)

/ d'occhi abbagliato, attonito di core. idem, 18-91: la gran mole

colpito allor da brivido / religioso il core, / fermerà il passo, e attonito

vol. I Pag.827 - Da ATTORCIGLIAMENTO a ATTORNIARE (1 risultato)

una serpe gli si fosse attorcigliata nel core. viani, 19-377: la vita gli

vol. I Pag.829 - Da ATTORTIGLIATA a ATTRABACCATO (1 risultato)

si sta quali angue ad attoscarvi il core / quel fiero [labro] intento.

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (1 risultato)

lei ch'auzide e sana / lo meo core sovente. idem, 19-72 (

vol. I Pag.840 - Da AUDACIA a AUDITORE (1 risultato)

/ en sì grande abisso entrat'è mio core, / che eo non trovo quasi

vol. I Pag.844 - Da AULEDO a AUMENTARE (1 risultato)

: doglioso e lasso rimase 'l meo core / poi che partiste, dolce rosa

vol. I Pag.846 - Da AURA a AUREO (1 risultato)

tu gl'imprimi a i cavalier nel core. 7. figur. suono

vol. I Pag.866 - Da AVANTICAMERA a AVANTIDETTO (1 risultato)

. dante, 11-6: lo meo servente core / vi raccomandi amor, che vi

vol. I Pag.869 - Da AVANZATA a AVANZATO (1 risultato)

l'erbe, assai contento / se core e lena a sospirar m'avanza.

vol. I Pag.871 - Da AVARAMENTE a AVARO (1 risultato)

crepa in carne, e mendica in core. tesoro volgar., 6-19: l'

vol. I Pag.874 - Da AVENTINO a AVERE (2 risultati)

/ diventò il sasso che l'avea nel core. 4. contenere, accogliere

è gito / lo tuo dolzore dentro dal core. boccaccio, 74- 153: ma

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (3 risultati)

xi-1-522: voi lavereste gran doglienza al core. iacopone, 1-15: donna, per

figlio, / dever'avere 'n core de darme 'l tuo consiglio. idem,

e dice che ha un grande affanno al core. idem, 162: dico che

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (2 risultati)

aver meco a far non ti dà il core, / e vedi già che non

/ e spesso ha d'impiccarlo avuto in core. della casa, 2-3-117: io

vol. I Pag.882 - Da AVVALLATURA a AVVAMPARE (4 risultati)

, lo qual le membra e 'l core / a colui che ne bee tanto avalora

quel dritto zelo / che misuratamente in core avvampa. idem, par., 25-82

/ ch'entro a piccioli incendi avvampa un core / se in lui verde la speme

438: ménte chi dice ch'ove il core avvampa / secondi l'aura de l'

vol. I Pag.885 - Da AVVEGNACHÉ a AVVELENARE (1 risultato)

è il tosco che le avvelena il core. anguillara, 2-300: e non men

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (1 risultato)

/ onde avvienimi che in vano al core io tenti / scemare in parte di sue

vol. I Pag.889 - Da AVVENIRISMO a AVVENTARE (2 risultati)

, giorno, i-780: or ti fa'core, / e in seno a quella

: tanta allegrezza mi s'avventa al core / ch'io mi son per gittar

vol. I Pag.894 - Da AVVERATO a AVVERSATIVO (2 risultati)

mio valore / non si sentisse al core / per breve tempo almen qualche favilla

andava pensando ogn'ora nel suo malvagio core, di fare allo avversario alcuna notabil

vol. I Pag.900 - Da AVVICINATO a AVVILITIVO (1 risultato)

il silenzio... gli strinsero il core, gli fecero cader l'animo

vol. I Pag.901 - Da AVVILITO a AVVILUPPATO (1 risultato)

parlava, / si sentì tutto avviluppare il core; / perché tutti color che nominava

vol. I Pag.902 - Da AVVILUPPATORE a AVVINCERE (1 risultato)

alfieri, 88: e del mio core istesso / i più segreti avviluppati chiostri.

vol. I Pag.903 - Da AVVINGHIARE a AVVISAMENTO (1 risultato)

, / ed hami l'alma e il core intorno avento. sannazaro, 8-131:

vol. I Pag.911 - Da AVVOLTOIO a AZIENDA (4 risultati)

in forma d'arco / mi saettano al core d'una saetta. montale, 2-98

/ paschin rabbiose, e gli avoltori il core. domenichi [plinio], i-966

farò dono. / io sterparogli il core; io darò in pasto / le membra

roso gli è il petto e lacerato il core / da gli interni avoltoi, sdegno

vol. I Pag.930 - Da BACIARE a BACIARE (2 risultati)

e crudele, / l'aco nel core, e nella bocca il miele. della

in una tavoletta, sebbene sono col core pieni di rancore. filicaia [tommaseo

vol. I Pag.945 - Da BAGNATA a BAGNO (1 risultato)

suspetto del veduto sogno mi rimase nel core, per forma che tutto bagnato di lacrime

vol. I Pag.952 - Da BALBETTATO a BALBUZZIRE (1 risultato)

la grandezza del dolore che intorno al core se le inchiavò e sì fieramente lo

vol. II Pag.3 - Da BALDANZEGGIARE a BALDEZZA (1 risultato)

la sua gente, / ciascun riprese core e gran baldanza; / levasi il

vol. II Pag.4 - Da BALDIGRARO a BALDRACCA (1 risultato)

saladino, v-240-26: lo suo amoroso core, / a cui son servidore

vol. II Pag.7 - Da BALENO a BALESTRA (1 risultato)

di lontan la vista / mi ferivano il core. d. bartoli, xxix-1-203

vol. II Pag.9 - Da BALESTRATA a BALESTRONE (2 risultati)

per l'occhi me mette al core saiette. balèstro, sm.

; / per tocchi me mette al core saiette, / l'orecchie so aperte,

vol. II Pag.11 - Da BALIAGGIO a BALIATO (1 risultato)

a quella ch'ha 'n bailia lo meo core. cielo d'alcamo, 140:

vol. II Pag.12 - Da BALILLA a BALISTICO (1 risultato)

/ ogni uom di ferruccio / ha il core, ha la mano, / i

vol. II Pag.25 - Da BALZANO a BALZARE (4 risultati)

. / mi balza ad ogni istante il core. monti, ii-438: ho alzato

sono a fronte: ecco mi balza il core: / 10 sento il dì della

leopardi, 16-50: al garzoncello il core / di vergine speranza e di desio /

/ ascolto, al sommo del petto il core mi balza, / e dico:

vol. II Pag.38 - Da BANDA a BANDA (1 risultato)

/ per trapassarlo banda banda il core. nievo, 105: quella

vol. II Pag.39 - Da BANDA a BANDA (1 risultato)

semidei: volete, piacevi, evvi a core d'accettar nel vostro consorzio, società

vol. II Pag.43 - Da BANDIRE a BANDISTA (1 risultato)

modestia. pindemonte, 175: dal core / d'entrambi ogni sospetto amor bandisca

vol. II Pag.52 - Da BARATTIERE a BARATTOLO (2 risultati)

dei mali arrivati, fu tolta dal core d'un certo, che oltra il patrimonio

se ben cambiasse per sua dama il core. ariosto, 374: non che in

vol. II Pag.56 - Da BARBAGIANNAMENTO a BARBAGRAZIA (1 risultato)

iacopone, 76-3: o iubelo del core, che fai cantar d'amore!

vol. II Pag.87 - Da BASILICO a BASIRE (2 risultati)

235: ma che? / doloroso mio core, / morirà troppo presto / con

, 3-607: quel leone, che nel core porta il basilisco, e che ottiene

vol. II Pag.88 - Da BASISFENOIDALE a BASSARE (2 risultati)

sparso seme che così generoso ed alto core avesse fruttato, e molto il giovine tra

/ e cui saluta fa tremar lo core, / sì che, bassando il viso

vol. II Pag.91 - Da BASSO a BASSO (1 risultato)

, inviolabil fede, / e di core e di man vita innocente, / stiman

vol. II Pag.98 - Da BASTASO a BASTEVOLE (5 risultati)

, / né gli bastando d'affrontarsi il core / venne alle spalle il falso traditore

della pastorale turba, a cui bastasse il core di partirse quindi per ritornare ai lasciati

alle tue mete, non mi basta il core. sarpi, ii-298: e volendo

/ fossero i seggi, le bastava il core / di posare in alcun. manzoni

patria è questa a cui bastovvi il core / di preferire uno stranier. leopardi

vol. II Pag.105 - Da BATOSTARE a BATTAGLIA (1 risultato)

/ tidéo. monti, 13-95: il core /... di battaglia più

vol. II Pag.111 - Da BATTERE a BATTERE (2 risultati)

; / e tanta zelosia gli batte il core, / che non è vivo,

la quale batte e ribatte il polso del core. galileo, 504: dal batter

vol. II Pag.120 - Da BATTILARDO a BATTIRAME (2 risultati)

corpi delli animali, mediante il battimento del core. bandello, 1-15 (i-165)

la mano, sentì il battimento del core, e tenne per fermo quello non esser

vol. II Pag.123 - Da BATTO a BATTUTA (1 risultato)

mie? / chi ratterrà le battute del core? galileo, 297: nel

vol. II Pag.133 - Da BEATO a BEATO (1 risultato)

ii-vn-5: dico adunque che vita del mio core, cioè del mio dentro, suole

vol. II Pag.146 - Da BEH a BELGICO (1 risultato)

moltitudine che anela / far da leon col core impecorito; / falsificando il cuoio ed

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (1 risultato)

3-4: quivi d'una donzella acceso il core / ti fia, la più gentil

vol. II Pag.160 - Da BENCONDIZIONATO a BENDA (1 risultato)

suspetto del veduto sogno mi rimase nel core, per forma che tutto bagnato di lacrime

vol. II Pag.162 - Da BENE a BENE (1 risultato)

mi trafiggi, ma non cangi il core / col dubitar di me. monti,

vol. II Pag.175 - Da BENIGNAMENTE a BENIGNO (1 risultato)

benigna e piana, / e 'mpiva 'l core a ciascun di vertute. idem

vol. II Pag.181 - Da BERE a BERE (1 risultato)

che di mensa leve, / prende nel core a tutte membra umane / virtute informativa

vol. II Pag.190 - Da BERSÒ a BERTESCA (1 risultato)

sentiva di dolor estremo crepar il core. durò questa berta più di

vol. II Pag.193 - Da BESTEMMIABILE a BESTEMMIARE (1 risultato)

: i'sento tanta pena dentro al core, / ch'i'maladisco amore e

vol. II Pag.204 - Da BIADARE a BIANCHEGGIARE (1 risultato)

e l'honorato fronte, / che ogni core adolcisce e il mio divampa.

vol. II Pag.205 - Da BIANCHEGGIATO a BIANCHEZZA (1 risultato)

la vostra leggerezza / si rassomiglia al core / volubile, incostante, / del mio

vol. II Pag.209 - Da BIANCO a BIANCO (1 risultato)

insieme da lui con tanto studio, aspro core sta proprio in fine a certi fogli

vol. II Pag.212 - Da BIASCICATORE a BIASIMEVOLE (1 risultato)

dolze toscana / che mi diparte lo core. petrarca, 360-130: quanto ha

vol. II Pag.213 - Da BIASIMEVOLMENTE a BIBACE (1 risultato)

boiardo, 1-12-60: ora tisbina con frigido core, i con man tremante la coppa

vol. II Pag.217 - Da BICCHIERINO a BICCICOCCA (1 risultato)

bicchieretto, e del resto accetteranno il buon core. nieri, 229: dopo

vol. II Pag.228 - Da BIGNÈ a BIGORDO (1 risultato)

la pena, che sente '1 meo core. = adattamento di picól *

vol. II Pag.230 - Da BILANCIA a BILANCIA (1 risultato)

! », gli parve che il core / gli passassi un coltello, anzi una

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (1 risultato)

morte, / ch'a stringer nobil core / prima basta la fede, e poi

vol. II Pag.265 - Da BLADIANO a BLANDO (1 risultato)

, i-129: queste ne l'intimo core mi mormora blande loquele / la santa

vol. II Pag.277 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

esso conte, con timido e palpitante core la risposta attendendo, pendente se ne

vol. II Pag.303 - Da BOMICARE a BONARIETÀ (1 risultato)

donne [crusca]: pruovano il core bonaccioso e senza tempesta veruna di passioni.

vol. II Pag.316 - Da BORIANTE a BORONATROCALCITE (1 risultato)

signora o dal signore, / pel generoso core o per la boria, / qualche

vol. II Pag.322 - Da BOSCATA a BOSCO (1 risultato)

è d'amore. / ah fuggi incauto core, / se pur cogliervi brami o

vol. II Pag.325 - Da BOSSOLOTTAIO a BOTOLA (1 risultato)

e servir voglio a lui con tutto il core. machiavelli, 706: ell'era

vol. II Pag.332 - Da BOTTEGARE a BOTTIGLIA (1 risultato)

d'inchiostro / ed io piantarmi in core lo stocco di papà. -acer

vol. II Pag.340 - Da BRACARE a BRACCIALE (1 risultato)

assai credo che deggia dilettare / libero core e van d'intendimenti. g.

vol. II Pag.343 - Da BRACCIO a BRACCIO (2 risultati)

allegro mi sembrava amor tenendo / meo core in mano, e ne le braccia

/ poi la svegliava, e d'esto core ardendo / lei paventosa umilmente pascea.

vol. II Pag.346 - Da BRACCIOBIANCO a BRACCO (1 risultato)

ma più ardire ha orlando, e più core; / perché la forza non si

vol. II Pag.351 - Da BRAGOTTO a BRAMANO (1 risultato)

che tutto han grande, anima, core e brame. parini, 120: le

vol. II Pag.352 - Da BRAMANTE a BRAMITO (3 risultati)

onore / e molto generoso aveva il core. lorenzo de'medici, ii-57: amore

, 257: «... er core, er core!...

... er core, er core!... *, bramiva terribile

vol. II Pag.360 - Da BRATTEATO a BRAVARE (2 risultati)

cui le parole di lamone aveano tócco il core, d'un mal piglio guatandolo,

, / che tutto commovean d'ulisse il core. [sostituito da] manzoni,

vol. II Pag.366 - Da BRETTONE a BREVE (1 risultato)

per saziare questa sete c'ho nel core, mi resta tutta la vita mia,

vol. II Pag.367 - Da BREVE a BREVE (2 risultati)

quella man, che sì mi stringe il core, / or doni a me,

rauca voce / e col funereo ceffo il core agghiaccia / al passegger, cui semivivo

vol. II Pag.381 - Da BRILLANTE a BRILLARE (1 risultato)

/ per una dama che mi strugge il core, / ch'ogni otta ch'io

vol. II Pag.382 - Da BRILLARE a BRINA (2 risultati)

questi / detti, brillando in core, ad euméo volse. monti,

, 13-97: me l'avvisa il core / che di battaglia più che mai bramoso

vol. II Pag.399 - Da BRUCIAROLA a BRUCIATURA (1 risultato)

, e del resto accetteranno il buon core. = deriv. da bruciare

vol. II Pag.406 - Da BRUNO a BRUNO (1 risultato)

amore e il mondo hanno il mio core aperto. manzoni, 39: nelle

vol. II Pag.424 - Da BUCO a BUCRANIO (1 risultato)

lo dico, ve', proprio col core; / tu vai pel bucolin dell'acquaiuolo

vol. II Pag.440 - Da BULLONE a BUONANIMA (1 risultato)

onestamente. mostacci, ii-179: umile core fino e amoroso / già fa lunga

vol. II Pag.444 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

9-5: ben aggia l'amoroso e dolce core / che voi noi donne di tanto

vol. II Pag.446 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

mai t'assal dolore, / arma il core / di bel canto e di buon

vol. II Pag.450 - Da BUONO a BUONORA (1 risultato)

, / e posto tutto in libertade il core, / non si dessero in preda

vol. II Pag.471 - Da C a CABALA (2 risultati)

savete / corno v'amo a bon core; / ca son sì vergognoso / ca

metigame el dolore c'aio portato en core: / teneame lo più afflitto nel monno

vol. II Pag.472 - Da CABALARE a CABARÈ (1 risultato)

/ hanno degli uomini / sviato il core. d'annunzio, iv- 2-914:

vol. II Pag.476 - Da CACCHIATELLO a CACCIA (1 risultato)

passo, / in tante alteze lo mio core giunta: / così mi fere amor

vol. II Pag.479 - Da CACCIALEPRE a CACCIARE (1 risultato)

s'è l'anima entro il mezzo del core / con quella vita che rimane spenta

vol. II Pag.480 - Da CACCIARE a CACCIARE (1 risultato)

moglicida dandosi del pugnale nel mezzo del core cacciò la brutta e sceleratissima anima a

vol. II Pag.482 - Da CACCIATA a CACCIATORE (1 risultato)

/ assai credo che deggia dilettare / libero core e van d'intendimenti. idem,

vol. II Pag.487 - Da CADAVERICO a CADENTE (1 risultato)

senza senno, / un petto senza core,... / un cadavero d'

vol. II Pag.492 - Da CADERE a CADERE (2 risultati)

dente, / e la patria cadessegli dal core. carducci, 1026: oh a

a chi d'italia nato mai caggia dal core il tuo nome / frutti il talamo

vol. II Pag.497 - Da CADO a CADUCO (1 risultato)

(i-1103): io con tutto il core vi prego ed affettuosamente supplico che il

vol. II Pag.498 - Da CADUNO a CADUTO (1 risultato)

dalla religione a ripensare nell'amarezza del core le loro imperfezioni, a vegliare sulle

vol. II Pag.499 - Da CAENA a CAFFÈ (1 risultato)

; e una fatale / malinconia nel core insinuarsi / tu senti già. d'

vol. II Pag.501 - Da CAFFEARIO a CAFFO (1 risultato)

clemenzia d'allegrezza ha pieno / il core, e fece al messaggier di gano /

vol. II Pag.502 - Da CAFILA a CAGIONATO (1 risultato)

incalcia, e face amare / con fermo core e con dolce disire / lui,

vol. II Pag.503 - Da CAGIONATORE a CAGIONE (1 risultato)

da me, avendoti per regina del mio core electa; perché, il contrario facendo

vol. II Pag.504 - Da CAGIONEVOLE a CAGLIARE (1 risultato)

quel mal che affligge e passa il core, / questo è quel mal che si

vol. II Pag.511 - Da CALAMEGGIARE a CALAMITA (2 risultati)

: perciò in voi si trae ciascun core / sicome il ferro inver la calamita

'l giacinto ch'a cinzio accese il core. d. bartoli, 34-332: maravigliosa

vol. II Pag.512 - Da CALAMITA a CALAMITOSO (1 risultato)

, del ferro in vece, il core. baretti, 2-149: ma signor abate

vol. II Pag.518 - Da CALATO a CALCA (1 risultato)

/ d'ogn'errore, / porta in core. = voce dotta, deriv.

vol. II Pag.519 - Da CALCABILE a CALCAGNO (1 risultato)

ardore; / ai santi stette en core, 'n francesco for è escito / lo

vol. II Pag.527 - Da CALCIO a CALCIO (2 risultati)

chi d'italia nato mai caggia dal core il tuo nome / frutti 11 talamo

degione, / dato m'ò calci al core, fatto m'ò annichilare.

vol. II Pag.532 - Da CALCOTECA a CALDAMENTE (1 risultato)

giovanetta e bella, / de''l core aver più caldamente acciso. g. villani

vol. II Pag.538 - Da CALDO a CALDO (3 risultati)

non c'è colui ch'era il suo core, / cioè orlando; ond'io

vista è vivo, vivo è sanza core. idem, 1-5-14: ognor cresce alla

dolce et acerbo e passò dentro al core, / del qual poi vissi,

vol. II Pag.546 - Da CALIDRA a CALIGINE (1 risultato)

: se gli gonfiava della furia il core / di caligine cinto, e le pupille

vol. II Pag.551 - Da CALLO a CALMA (1 risultato)

: non fate con tra 'l vero al core un callo. -non avere un

vol. II Pag.555 - Da CALORE a CALORE (3 risultati)

che son cenerizzate le sua osse, il core è ancor dentro sanguinoso; e questa

che si genera nel sinistro lato del core, mediande il sangue dell'arteria,

non trovo loco, ca porto nel core; / la remembranza me fa consumare

vol. II Pag.557 - Da CALOROSO a CALPESTARE (1 risultato)

tanto gli venne sdegno e pietà al core, / che per la gola

vol. II Pag.558 - Da CALPESTATA a CALPESTIO (1 risultato)

, / e col funereo ceffo il core agghiaccia / al passegger, cui semivivo

vol. II Pag.559 - Da CALPESTO a CALUNNIA (1 risultato)

infame / mi fa reo nel suo core: / ma tremi il traditore, /

vol. II Pag.562 - Da CALVINISTICO a CALZA (3 risultati)

laude del calvizio, non dà il core a voi ancor di saper trovar che dire

posto: * affi figliuoli di core '; onde core è interpretato colto,

* affi figliuoli di core '; onde core è interpretato colto, e significa il

vol. II Pag.569 - Da CAMALDOLESE a CAMARILLA (1 risultato)

/ di duo begli occhi un giovinetto core. / agitato vacilla, or lascia

vol. II Pag.573 - Da CAMBIATORIO a CAMBIO (2 risultati)

trono; / e faccia il nostro core / questo di fedeltà cambio e d'amore

fiore / le donai, non mica il core, / ché due volte non potea

vol. II Pag.576 - Da CAMELIDI a CAMERA (2 risultati)

v-244-27: tant'ao nascoso inverso del meo core en la cambra, / che nullo

: tant'ao nascoso inverso del meo core en la cambra, / che nullo amante

vol. II Pag.581 - Da CAMERIERISMO a CAMERLENGHERIA (2 risultati)

camerin. / me lo predisse 11 core, / e il core non inganna:

predisse 11 core, / e il core non inganna: / la bella mia tiranna

vol. II Pag.601 - Da CAMPARE a CAMPATO (1 risultato)

lo cor gentile ch'è nel vostro core, che da morte d'amore / mi

vol. II Pag.605 - Da CAMPIRE a CAMPO (1 risultato)

/ sì ch'a mirarla intenerisce il core. giusti, i-91: questa bella strada

vol. II Pag.616 - Da CANAPIGLIA a CANARINO (1 risultato)

gli amori] lo legaro [il core] in così stretti nodi, / che

vol. II Pag.627 - Da CANE a CANE (1 risultato)

, cane agli sguardi e cervo al core! / tu non osi giammai nelle battaglie

vol. II Pag.631 - Da CANFORATA a CANGIARE (1 risultato)

chi sete, che in cangevol core / sì ben biasmate e ben lodate amore

vol. II Pag.632 - Da CANGIARO a CANGURO (1 risultato)

. tassoni, 290: il mio [core] non già, che, al

vol. II Pag.636 - Da CANNA a CANNA (1 risultato)

la foresta, e imbelli e senza core, / son di linci, di lupi

vol. II Pag.641 - Da CANNOCCHIO a CANNONCINO (1 risultato)

esser deliberatissimo e mostrar sempre prontezza e core; e non far com'alcuni, che

vol. II Pag.650 - Da CANTAMAGGIO a CANTARE (1 risultato)

metalli; trema a gli umani il core. panzini, iii-497: o

vol. II Pag.651 - Da CANTARE a CANTARE (2 risultati)

che spande tutta quanta, / così meo core canta / sì fortemente; abbonda /

iacopone, 76-2: o iubelo del core, che fai cantar d'amore!

vol. II Pag.657 - Da CANTICO a CANTILENA (1 risultato)

fu d'esca lieto e di bevande il core, / di vin le tazze i

vol. II Pag.659 - Da CANTINELLA a CANTO (2 risultati)

armi dolci, onde piagato è il core / in guisa tal, che di morir

, / già similmente mi stringeva il core. idem, 21-9: sonavan le quiete

vol. II Pag.660 - Da CANTO a CANTO (2 risultati)

fosse uno amo, un delfino ed un core, che disciferato vuol dire: amo

che disciferato vuol dire: amo del fino core. carducci, 748: re

vol. II Pag.662 - Da CANTO a CANTO (1 risultato)

; e una fatale / malinconia nel core insinuarsi / tu senti già. carducci,

vol. II Pag.668 - Da CANUTIGLIA a CANUTO (2 risultati)

non avea già de lui men pena al core, / anci tremava sbigotito e stanco

/ si può quivi albergare in alcun core. straparola, 2-3: la giovane,

vol. II Pag.671 - Da CANZONELLA a CANZONIERE (1 risultato)

a quella ch'à im presgione lo mio core; / dì a la più amorosa

vol. II Pag.685 - Da CAPIRE a CAPIRE (2 risultati)

: in questa vision l'invidia il core / con man gli tocca più fredda che

che dentro fu ren- chiusa nel mio core, / non potendo capervi, esce di

vol. II Pag.700 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

la punta a la parte del core. foscolo, v-115: a capo al

vol. II Pag.718 - Da CAPPELLACCIA a CAPPELLETTO (1 risultato)

gli scudi che gli sono più a core che l'anima? a la testa d'

vol. II Pag.719 - Da CAPPELLETTO a CAPPELLO (1 risultato)

morte / di tanto rider che farebbe il core. 3. ant. tipo

vol. II Pag.769 - Da CARICO a CARICO (1 risultato)

esser deliberatissimo e mostrar sempre prontezza e core. berni, 60-16 (v-96)

vol. II Pag.771 - Da CARIOFILLINA a CARITÀ (1 risultato)

ardore, / a caritade lega lo mio core, / che non mi sia vetato

vol. II Pag.772 - Da CARITÀ a CARITÀ (1 risultato)

/ de'pii parenti ti favella al core, / né ride al fuggitivo animo amore

vol. II Pag.777 - Da CARNAIOLO a CARNALE (1 risultato)

, ii-280: intanto che donna incrina il core / a carnale fallore, / for

vol. II Pag.780 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

/ quella che tene casto corpo e core! / vivere in carne for voler

vol. II Pag.809 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

carte, ma lasciolla scritta nel core delli apostoli. ario sto

vol. II Pag.812 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

b. corsini, 16-56: avrebbe il core / speso per loro e fatto carte

vol. II Pag.819 - Da CARTOLARE a CARTONE (1 risultato)

postasi, a dio supplicando con umili core gli donasse noticia d'un tale accidente,

vol. II Pag.823 - Da CASA a CASA (1 risultato)

fiero moglicida dandosi del pugnale nel mezzo del core cacciò la brutta e sceleratissima anima a

vol. II Pag.829 - Da CASCARA a CASCARE (1 risultato)

ti basta ch'io ti abbia donato il core? - (eh col tempo

vol. II Pag.855 - Da CASTALE a CASTELLANO (1 risultato)

/... quando in core / amor prendeati di tuffar la bionda /

vol. II Pag.856 - Da CASTELLANOSI a CASTELLO (1 risultato)

membra... si rifugia appresso del core, castellano e guardia della vitale rocca

vol. II Pag.857 - Da CASTELLO a CASTELLO (1 risultato)

fore / chi non ama di bono core / a piacere. giamboni, 182:

vol. II Pag.860 - Da CASTIGATORIA a CASTITÀ (1 risultato)

lingua refrenando e gli occhi e il core / e sostenendo le sùbite corse / del

vol. II Pag.861 - Da CASTO a CASTO (1 risultato)

/ donna che tene casto corpo e core! / vivere in carne for voler

vol. II Pag.878 - Da CATENA a CATENA (1 risultato)

che ti cava gli occhi ed il core, quando la vagheggiava. marino,

vol. II Pag.887 - Da CATTI a CATTIVERIA (1 risultato)

avermi cattivato io pria / così il suo core. giordani, ii-14: cercarono [

vol. II Pag.893 - Da CATTURABILE a CAUDATO (1 risultato)

gambo; el fior bianco è utile al core. mattioli [dioscoride], i-351

vol. II Pag.903 - Da CAVALCARECCIO a CAVALCATA (1 risultato)

cavalcare. idem, vii-224: col core e colla mente intenta / in tutto a

vol. II Pag.906 - Da CAVALIERE a CAVALIERE (1 risultato)

valenti d'un paraggio / aman di core una donna valente; / ciascuno l'ama

vol. II Pag.907 - Da CAVALIERE a CAVALIERE (1 risultato)

fiero, / così indurato ed ostinato core / non ebbe mai illustre cavaliero.

vol. II Pag.914 - Da CAVALLINO a CAVALLO (1 risultato)

mi discese / la cara voce al core, e de'cavai / e delle rote

vol. II Pag.922 - Da CAVARE a CAVARE (1 risultato)

: / ch'i't'ho 'nto 'l core e fare'tel toccare. ricavare edifici

vol. II Pag.924 - Da CAVARE a CAVARE (2 risultati)

che ti cavava gli occhi ed il core, quando la vagheggiava. garzoni,

/ se giungea orlando, di cavargli il core. b. segni, 128:

vol. II Pag.933 - Da CAVO a CAVOLFIORE (1 risultato)

chiabrera, 2-3-48: che sopra il core, ove la cava e grande /

vol. II Pag.944 - Da CEFALOPODI a CEFFO (1 risultato)

rauca voce / e col funereo ceffo il core agghiaccia / al passegger, cui semivivo

vol. II Pag.945 - Da CEFFONE a CELARENT (3 risultati)

odore! / sol da questo nel core / si rifanno gli spirti e nel

e mustrarme peccatore; / lo mio core aio al segnore, tenendo el capo umiliato

allegranza, / e dentro da lo core struggo e ploro. idem, inf.

vol. II Pag.949 - Da CELELMINTI a CELESTE (1 risultato)

che compie onne festo / che 'l core ha bramato. dante, purg.,

vol. II Pag.961 - Da CENCRO a CENERE (1 risultato)

6-i-75: consumato in altra fiamma il core, / or, che cenere è tutto

vol. II Pag.963 - Da CENERINO a CENNO (2 risultati)

son cenerizzate le sue osse, il core è ancor dentro sanguinoso.

negli occhi lor legge ciò che hanno nel core, ho io talor udito tra dui

vol. II Pag.964 - Da CENO a CENOBIO (2 risultati)

con picciol cenno / volgea il mio core in questa parte e 'n quella. boccaccio

/ la voce ognor mi sonerà nel core. alfieri, xiii-52: io leggo /

vol. II Pag.977 - Da CENTRO a CENTRO (1 risultato)

, / e voluntate en centro nel core gli ho miniato. vasari, iii-451:

vol. II Pag.983 - Da CERA a CERA (3 risultati)

giacomo da lentini, ii-71: da core mi vene / che gli occhi mi

asconda / troppo isforzatamente / amor di core, che non pare in cera.

la mia ciera ciò che 'l mio core sente. latini, i-284: ma

vol. II Pag.992 - Da CERCHIARE a CERCHIETTO (1 risultato)

/ sì mi cerchiava la temenza il core. dante, par., 14-55

vol. II Pag.993 - Da CERCHIO a CERCHIO (1 risultato)

quella man, che sì mi stringe il core, / or doni a me,

vol. II Pag.994 - Da CERCHIO a CERCHIO (1 risultato)

, / ed hami l'alma e il core intorno avente, / me fa tanto

vol. II Pag.995 - Da CERCHIO a CERCHIO (1 risultato)

/ cade primier; cadon quant'altri han core / d'awentarsegli. monti, x-3-216

vol. III Pag.1 - Da CERTAME a CERTEZZA (1 risultato)

/ che certamente t'ha donato il core. boiardo, 1-6-6: sotto lo

vol. III Pag.3 - Da CERTIFICAZIONE a CERTO (1 risultato)

più dolce, e pria che il core / certo si renda com'è tutta indarno

vol. III Pag.7 - Da CERVATO a CERVELLO (1 risultato)

discorde, ponendo il principio nel core, il quale coloro avean posto nel cer

vol. III Pag.8 - Da CERVELLO a CERVELLO (1 risultato)

, tutto alterare:... il core mi si sbarba del petto, le

vol. III Pag.9 - Da CERVELLO a CERVELLO (1 risultato)

dà segno che prima ha perduto il core e 'l cervello di paura. gelli,

vol. III Pag.11 - Da CERVIERO a CERVO (1 risultato)

ebbro, cane agli sguardi e cervo al core! / tu non osi giammai nelle

vol. III Pag.15 - Da CESPUGLIOSO a CESSARE (1 risultato)

, ed ancor mi distilla / nel core il dolce che nacque da essa.

vol. III Pag.21 - Da CETO a CETRARIA (1 risultato)

, / che ricreava colla cetra il core, / cetra arguta e gentil,

vol. III Pag.22 - Da CETRINA a CHE (1 risultato)

il disio / ai navicanti e 'ntenerisce il core / lo dì c'han detto a'

vol. III Pag.24 - Da CHE a CHE (2 risultati)

è sì giunta al sommo nel mio core, che non ha più di che

mai quella parola, / che in core han tutti, la rivolta? guai!

vol. III Pag.25 - Da CHE a CHE (2 risultati)

: qual ti tocca / rimorso il core? e che ferita è questa? foscolo

un non so che confuso instilla al core / di pietà, di spavento e

vol. III Pag.26 - Da CHE a CHE (1 risultato)

deh! voi vedete che 'l core ha ferite / di sguardo e di piacer

vol. III Pag.31 - Da CHEBULINICO a CHEILITE (1 risultato)

medici, 116: o maligno e duro core, / fonte d'ogni mal

vol. III Pag.35 - Da CHERATOPLASTICO a CHERMISI (4 risultati)

me tanto valere / che 'l vostro core stessevi contento. g. cavalcanti,

io no spero -ch'om di basso core / a tal ragione porti conoscenza.

or langue il corpo, e 'l core / paventa; ond'io riposo e pace

: legno quasi digiunto / è nostro core in mar d'ogne tempesta, /

vol. III Pag.39 - Da CHETODERMIDI a CHI (1 risultato)

/ ché gli è usanza d'ogni gentil core. / con chi sente quel foco

vol. III Pag.40 - Da CHI a CHI (1 risultato)

/ d'occhi abbagliato, attonito di core. / ma poi che si riscote

vol. III Pag.43 - Da CHIACCHIERINO a CHIAMARE (1 risultato)

, a te lo dico o a lo core, / ca per te amore sovente

vol. III Pag.47 - Da CHIAMATIVO a CHIANCHIARA (1 risultato)

naturale del peccato è l'indurimento del core, che il ritorno a dio è un

vol. III Pag.48 - Da CHIANO a CHIAPPARE (2 risultati)

anonime, v-333-32: però ti de'dar core umile e chiano quanto l'à

maestoso / imperioso / mi passeggia dentro il core. forteguerri, 30-82: portami qua

vol. III Pag.50 - Da CHIARANZANA a CHIAREZZA (1 risultato)

figura / dipinta et suggellata nel mio core. fioretti, xxi-951 (26):

vol. III Pag.53 - Da CHIARISSIMITÀ a CHIARITO (1 risultato)

fai chiarito; / tanto fai el core unito en divina amistanza,

vol. III Pag.54 - Da CHIARITOIO a CHIARO (1 risultato)

/ quant'è 'n piacer del vostro nobil core. cassiano volgar., xiv-i (

vol. III Pag.55 - Da CHIARO a CHIARO (1 risultato)

): il nostro giovine gonzaghesco che di core l'amava, ogni volta che poteva

vol. III Pag.61 - Da CHIATTO a CHIAVATO (1 risultato)

così saldamente chiavata questa falsa openione nel core che non era possibile indi diradicarla.

vol. III Pag.62 - Da CHIAVATO a CHIAVE (2 risultati)

chiave / del su'disdegno nel mio core verso, / sì che n'ho

una chiave d'or mi fermò il core / l'amor, quando così m'ebbe

vol. III Pag.63 - Da CHIAVE a CHIAVE (1 risultato)

escon del pianto che mi fende il core, / sappiate ben contar de'miei martiri

vol. III Pag.85 - Da CHIODINO a CHIODO (1 risultato)

magnanimo e costante, e nel cui core era con saldi chiodi il nome de

vol. III Pag.86 - Da CHIODO a CHIOMA (2 risultati)

disegno / per più tosto levarsela dal core, / d'andar cercando d'uno

anni tuoi; / non ti molceva il core / la dolce lode or delle negre

vol. III Pag.95 - Da CHIUDERE a CHIUDERE (2 risultati)

; e in se pur chiude / core e virtù di figlia, e il padre

uom di non pure fiamme acceso il core, / che lor ministra esca terrena

vol. III Pag.100 - Da CHIUSO a CHIUSO (1 risultato)

! alfieri, i-ii: chiuso inaccessibil core / di ferro egli ha.

vol. III Pag.101 - Da CHIUSO a CHIUSO (2 risultati)

alcuni li quali, benché abbiano il core morto nel corpo, pur spinti dalla

: freme la belva in suo gran core, e parte / mal suo grado

vol. III Pag.108 - Da CIANCERELLO a CIANCIARE (1 risultato)

, 41-49: e fece voto di core e di fede / d'esser cristian,

vol. III Pag.115 - Da CIARPUME a CIAUSIRE (1 risultato)

e zoglia e riso / che possa al core umano esser donato! machiavelli, 476

vol. III Pag.123 - Da CICIORARE a CICLISMO (1 risultato)

un evento ciclico del cosmo (ratto di core) è analogo all'espressione che si

vol. III Pag.131 - Da CIELO a CIELO (4 risultati)

, i-22: si consoli il mio core, / ché ne le spoglie sue l'

/ udite li ragionar ch'è nel mio core, / ch'io noi so dire

cui si rese / vinto il mio core, al ciel vinto si rende; /

m'accese, / la beltà del suo core il cielo accende. segneri, ii-82

vol. III Pag.135 - Da CIGLIATO a CIGLIO (2 risultati)

debil mia voce, / quasi del core i sensi esprimer nieghi, / tremula ondeggia

/ mi legò, mi tolse il core. foscolo, v-96: aveva un occhio

vol. III Pag.137 - Da CIGNONE a CIGOLARE (1 risultato)

eo so ch'eo n'aggio doloroso core, / ma vaomine allegrando, /

vol. III Pag.138 - Da CIGOLIO a CILICIO (1 risultato)

/ che mestizia e terror mettea nel core. manzoni, pr. sp.,

vol. III Pag.142 - Da CIMAIOLO a CIMARE (1 risultato)

mai quella parola, / che in core han tutti, la rivolta? guai!

vol. III Pag.153 - Da CINESCOPIO a CINGERE (1 risultato)

beltà m'ha cinto, / che 'l core da lo petto / pare che mi

vol. III Pag.167 - Da CIOCCOLATA a CIOÈ (1 risultato)

cino, ii-555: il corpo piange il core, / ch'è dipartito e dato

vol. III Pag.216 - Da CLAMOROSAMENTE a CLANDESTINO (1 risultato)

tua voce, / che losenga lu core / et infrezza [= esala]

vol. III Pag.218 - Da CLARITE a CLASSE (1 risultato)

si trova alcuno che non porti nel core l'avversione e il disprezzo per delle classi

vol. III Pag.227 - Da CLESSIDRA a CLIMA (1 risultato)

esprime, / causò l'incendio nel mio core algente, / onde una teda bianca

vol. III Pag.234 - Da CNIDARI a COADESIONE (1 risultato)

vuol esser suo servente / di buon core e volontade, / sarà ancor della cittade

vol. III Pag.246 - Da COCCOLARE a COCENTE (1 risultato)

chi 'n buona spene mette lo suo core. dante, inf., 6-105:

vol. III Pag.247 - Da COCENTEMENTE a COCLEA (2 risultati)

: quella fiamma ond'acceso arde il mio core, / de l'infernale ardore è

come dardi le passarono / entro il core; e vi portarono / un bisbiglio e

vol. III Pag.261 - Da COFANISTA a COGITATA (1 risultato)

: questa bona cogitata / emtro em core li foe data. = deriv.

vol. III Pag.262 - Da COGITATIVO a COGLIERE (1 risultato)

colgo un bacio, ei mi trafige il core. f. f. frugoni,

vol. III Pag.277 - Da COLERE a COLICA (1 risultato)

al fonte di quest'acqua corre il core; / questo perenne fonte cerca e

vol. III Pag.284 - Da COLLAZIONE a COLLEGA (1 risultato)

, che de natura simo de poco core, avendo qui meco trenta mila doble

vol. III Pag.285 - Da COLLEGAMENTO a COLLEGARE (2 risultati)

: le quali tutte cose nate nel core, per una certa colleganza e conformità che

colleganza e conformità che è tra il core e il cervello, subito al cervello sono

vol. III Pag.286 - Da COLLEGATAMENTE a COLLEGAZIONE (1 risultato)

concordia; e « li figliuoli di core » significano li figliuoli del crocifisso, come

vol. III Pag.296 - Da COLLO a COLLO (1 risultato)

/ ch'ogn'altra umil catena sdegna il core. bruno, 3-930: debbo tentare

vol. III Pag.306 - Da COLOMBINO a COLON (1 risultato)

fele, / tanto starò di bon core gecchito. dante, purg., 2-125

vol. III Pag.314 - Da COLORE a COLORE (1 risultato)

colore in volto, / né spirto in core, e non ho sangue in vena

vol. III Pag.316 - Da COLORE a COLORE (1 risultato)

/ colei che tanto odiava nel suo core, / dentro dal petto è di alta

vol. III Pag.318 - Da COLORISTICO a COLORITURA (2 risultati)

2-21: a voi mando lo meo [core], / perché vi degia dire

. chiabrera, 250: allegrano il core / al buon vendemmiatore / l'uve ben

vol. III Pag.320 - Da COLPA a COLPA (1 risultato)

/ della mano, o del core, / ma fallo di fortuna, anzi

vol. III Pag.321 - Da COLPABILE a COLPARE (1 risultato)

di voi, io me ne rendo di core in colpa, non de tessermi doluto

vol. III Pag.323 - Da COLPITO a COLPO (2 risultati)

con tarmi ascose, / colpìeno il core e lo strignean d'affanno. alfieri

: colpito allor da brivido / religioso il core, / fermerà il passo, e

vol. III Pag.324 - Da COLPO a COLPO (2 risultati)

or colpi amari / n'arsero il core e ne ferirò il seno. metastasio,

colpo tal, che gli trafigge il core, / che la ragion gli toglie,

vol. III Pag.327 - Da COLPOCELE a COLTELLACCIO (1 risultato)

signore, / non terra, ma core -coltando, / fede speranz'e amore

vol. III Pag.329 - Da COLTEZZA a COLTIVAMENTO (2 risultati)

accogliendo. chiabrera, 250: allegrano il core / al buon vendemmiatore / l'uve

e quelle gli furono un coltello al core, e subito comprese messer liberale averlo

vol. III Pag.336 - Da COLUTEA a COMANDAMENTO (2 risultati)

, onde vien l'acqua che lo core / agli occhi senza mai ritmar manda

comandamenti face amore / a ciascun gentil core innamorato; / lo primo * che cortese

vol. III Pag.337 - Da COMANDANTE a COMANDARE (1 risultato)

in ver lui sua donna ha fero core. compagni, 1-25: essendone ripreso,

vol. III Pag.343 - Da COMBATTERE a COMBATTERE (2 risultati)

l'un dei lati mi combatte il core; / e 'l disio amoroso, che

viso una sembianza / ch'esce del core, ov'è sì combattuta / la vita

vol. III Pag.348 - Da COMBUSTIBILITÀ a COME (1 risultato)

passo, / in tante alteze lo mio core giunta: / così mi fere amor

vol. III Pag.350 - Da COME a COME (2 risultati)

, ii-96: io m'aggio posto in core a dio servire, / com'io

alcuni li quali, benché abbiano il core morto nel corpo, pur spinti dalla vergogna

vol. III Pag.361 - Da COMMENDABILE a COMMENDATO (1 risultato)

/ donna che tene casto corpo e core! dante, conv., i-x-ii

vol. III Pag.369 - Da COMMETTERE a COMMETTERE (2 risultati)

il cieco errore / entrò nel fiero core al neghittoso? machiavelli, i-63:

: perché si ardenti affetti / nel core il ciel ti pose? / questi a

vol. III Pag.376 - Da COMMOTIVO a COMMOZIONE (3 risultati)

colpito allor da brivido / religioso il core, / fermerà il passo, e attonito

t'adoro, / dir pareva ogni core, io ti chiamai. tommaseo, i-81

i-81: un impeto / dell'inspirato core, / e del commosso secolo / l'

vol. III Pag.377 - Da COMMUNE a COMMUOVERE (1 risultato)

/ a non poter celar la lingua il core. g. villani, 2-8

vol. III Pag.378 - Da COMMUTA a COMMUTATORE (3 risultati)

, le viscere si commuovono, il core mi si sbarbe del petto, le

amor no comovese la mente mia nel core; / per odio nuio blasemo ni laudo

regni / per sua grazia in vostro core, / tutti gli odii e pravi sdegni

vol. III Pag.381 - Da COMODO a COMODO (1 risultato)

): il nostro giovine gonzaghesco che di core l'amava, ogni volta che poteva

vol. III Pag.382 - Da COMODONE a COMPAGNA (1 risultato)

beltà che per gli occhi scorse al core, / formò nel petto mio l'alta

vol. III Pag.386 - Da COMPAGNO a COMPAGNO (2 risultati)

tuoi; / non ti molceva il core / la dolce lode or delle negre chiome

/ se questo buon voler terrai nel core, / l'anima tua arà quel vero

vol. III Pag.391 - Da COMPARISCENTE a COMPARSA (1 risultato)

comparir per molle ed innocente / quel core che non l'è. metastasio,

vol. III Pag.393 - Da COMPARTIRE a COMPARTIRE (1 risultato)

[un'erba] / alla parte del core ove raccolse / fuoco novello, il

vol. III Pag.405 - Da COMPIACEVOLE a COMPIANGERE (1 risultato)

tentai co'preghi. / e qual core di sasso o di serpente / cui supplice

vol. III Pag.407 - Da COMPIERE a COMPIETA (2 risultati)

che compie onne testo / che 'l core ha bramato. francesco da barberino,

. cavalcanti, xxxv-11-544: di voi lo core ne portò, veggendo / che vostra

vol. III Pag.409 - Da COMPIRE a COMPITAMENTE (4 risultati)

sì alta amanza ha presa 10 me'core, / ch'i'mi disfido de lo

canzoni, 6-30: ma s'or col core umile, / amor, prendo ardimento

l'altero valore / che 'n vostro core -regna a compimento, / distringemi d'averne

.. / lasciava pur raffreddarlo nel core. gioberti, ii-78: privilegio certo

vol. III Pag.411 - Da COMPITORE a COMPIUTO (2 risultati)

disio / naturalmente mi forma entro al core, / compita, al mio disio

2-5-2: lui tra sé pensava nel suo core / che se a quel modo fuora

vol. III Pag.419 - Da COMPONITURA a COMPORRE (1 risultato)

mi saettò per li occhi dentro al core. dante, vita nuova, 6 (

vol. III Pag.420 - Da COMPORTABILE a COMPORTAMENTO (1 risultato)

un volto / impavido, ma in core, entro ogni vena, / lo

vol. III Pag.421 - Da COMPORTARE a COMPOSITIVO (1 risultato)

l'altro il corpo e '1 core! tasso, 20-70: ma da rinaldo

vol. III Pag.429 - Da COMPRENDIBILE a COMPRENSIBILITÀ (1 risultato)

/ sì mi cerchiava la temenza il core. 15. figur. ant.

vol. III Pag.435 - Da COMPULSATO a COMPUNZIONE (1 risultato)

che nulla manche / a compungere il core e a capir tosto / che il

vol. III Pag.445 - Da COMUNICARE a COMUNICARE (1 risultato)

pura confessione, per contricione dentro dal core e per adovramento de pietae, sì

vol. III Pag.446 - Da COMUNICATIVA a COMUNICAZIONE (1 risultato)

, 3-1025: dove prima si lamentava del core e querelavasi de pensieri, ora desidera

vol. III Pag.447 - Da COMUNICHEVOLE a COMUNIONE (3 risultati)

, / tralucon come vetro entro il mio core / per la comunione dell'amor nostro

3-916: volete, piacevi, evvi a core d'accettar nel vostro consorzio, società

pura confessione, per contricione dentro dal core e per ado- vramento de pietae,

vol. III Pag.449 - Da COMUNITARIO a CON (2 risultati)

32: co madonna sta lo core, / che de lo meo petto è

volentieri 'n accrdanza / la cera co lo core in sem brameli. latini

vol. III Pag.455 - Da CONCEDEVOLE a CONCENTO (1 risultato)

ched i'non abbia più pentute 'n core: / ch'i'concedetti di prender la

vol. III Pag.459 - Da CONCEPITO a CONCERTARE (1 risultato)

cecco d'ascoli, 784: prima lo core nel concetto nasce: / gli altri

vol. III Pag.463 - Da CONCETTIZZARE a CONCETTO (1 risultato)

formare drento 11 concetti e desiderii del core, e le parole sono essi concetti

vol. III Pag.477 - Da CONCLUDENTEMENTE a CONCLUDERE (1 risultato)

, 236: mi daria il core di concludervi, e con ragioni evidentissime,

vol. III Pag.478 - Da CONCLUDIMENTO a CONCLUSIONE (1 risultato)

conclusioni, / benché atalante avesse il core alpestro, /... / già

vol. III Pag.491 - Da CONCUPIRE a CONCUPISCIBILMENTE (1 risultato)

li diletti che... ismuovono lo core alli desideri. guittone, i-35-74:

vol. III Pag.493 - Da CONDANNATA a CONDANNATORIO (1 risultato)

della casa, 666: e quel selvaggio core / ne le sue piaghe senta il

vol. III Pag.494 - Da CONDANNAZIONE a CONDEGNO (1 risultato)

con- decievile portamento e non turba lo core suo. guicciardini, iii-384: non

vol. III Pag.496 - Da CONDENSAZIONE a CONDIMENTO (1 risultato)

laude cortonesi, xxxv-11-42: amaro nullo core può te stare, / cui tua dolcezza

vol. III Pag.502 - Da CONDIZIONE a CONDIZIONE (2 risultati)

malgrado lor l'anima vede / aperto il core, e 'l core è senza inganni

/ aperto il core, e 'l core è senza inganni? / sconosciuto è il

vol. III Pag.507 - Da CONDRALE a CONDROMATOSI (1 risultato)

. inghilfredi, v-244-17: stringe lo core e gronda lo viso di condotto /

vol. III Pag.510 - Da CONDURRE a CONDURRE (2 risultati)

, dolze spera, / che lo core mi conducie, / m'è sì fera

, fosse vera, / morte al core m'aducie. compagni, 1-6: onde

vol. III Pag.511 - Da CONDUTTA a CONDUTTORE (1 risultato)

/ ne la perdita tua gustar dèa core, / che gustò lo dolzore /

vol. III Pag.527 - Da CONFIDENTEMENTE a CONFIDENZA (2 risultati)

e con tutta la sincerità del core. sassetti, 56: io vi scrivo

di poter egli sol gli dava il core, / fra cento a piè e a

vol. III Pag.532 - Da CONFISCATO a CONFLITTO (1 risultato)

mi stanno altamente confitte in mezzo 'l core. oriani, x-21-246: questa abbietta

vol. III Pag.533 - Da CONFLUENTE a CONFONDERE (1 risultato)

mio. metastasib, i-356: trafiggerò quel core / che di perfidia è nido;

vol. III Pag.534 - Da CONFONDERE a CONFONDERE (2 risultati)

or me responne, / che nel core èi enfiato, / l'umile per superbia

/ che questa gioia mi confonda il core / tanto che il primo mio pensier non

vol. III Pag.536 - Da CONFORME a CONFORMITÀ (1 risultato)

, sempre a la lingua fu conforme il core. tasso, 18-29: questa selva

vol. III Pag.537 - Da CONFORTABILE a CONFORTARE (1 risultato)

gallo da pisa, v-233-6: lo meo core in altessa s'avansa; / pio

vol. III Pag.539 - Da CONFORTINO a CONFORTO (1 risultato)

aspra e noiosa; / soccorri al core ornai. marino, 4-268: psiche.

vol. III Pag.551 - Da CONGIUNGERE a CONGIUNGERE (1 risultato)

, e 'ncenda sì questo e quel core, / che per cangiar di pelo,

vol. III Pag.574 - Da CONOSCENTEMENTE a CONOSCENZA (4 risultati)

io no spero -ch'om di basso core / a tal ragione porti conoscenza. francesco

io no spero -ch'om di basso core / a tal ragione porti conoscenza.

e del perdon mi fece / impeto al core. de sanctis, iii-227: veggo

: veniste a me con sì libero core, / di vostro servo avendo cordoglienza

vol. III Pag.575 - Da CONOSCERE a CONOSCERE (2 risultati)

/ sin da fanciul quando vi diedi il core / e che prima per voi conobbi

: conosci il prato ove perdesti il core? / è quello il tetto, ove

vol. III Pag.579 - Da CONQUISITORE a CONQUISTARE (2 risultati)

leve, / non sol corpo ma core seguon tee; / diavol conquidi e

vegno / a tentar del tuo bel core. giusti, 2-24: altri di vittime

vol. III Pag.581 - Da CONSACRARE a CONSACRATO (1 risultato)

lettere mi hanno messo il foco nel core. foscolo, xiv-89: que'pochi

vol. III Pag.589 - Da CONSENSUALE a CONSENTIRE (1 risultato)

ragionevol sia, anzi mi daria il core di concludervi, e con ragioni evidentissime

vol. III Pag.590 - Da CONSENTITAMENTE a CONSEQUENZIALITÀ (2 risultati)

zelo, che continuo m'infoca il core per disiderio della salute del mio signore,

/ a quella a cui consento / core e corpo in baglìa. simintendi,

vol. III Pag.592 - Da CONSERVA a CONSERVARE (1 risultato)

: piegàr quei detti del fratello il core, / e di conserva entrambi ove più

vol. III Pag.595 - Da CONSERVATORIO a CONSESSUALE (1 risultato)

ritegnate in conservo / l'anima e 'l core e tutta sua possanza.

vol. III Pag.601 - Da CONSIGLIERE a CONSIGLIO (2 risultati)

da lentini, ii-95: su'è lo core e suo son tutto quanto, /

/ e chi non ha consiglio da suo core / non vive infra la gente corno

vol. III Pag.602 - Da CONSIGLIO a CONSIGLIO (1 risultato)

mio consiglio, e di spronare il core. sannazaro, 8-127: dai quali

vol. III Pag.604 - Da CONSIGNATIVO a CONSILIGINE (1 risultato)

il tuo figlio, / dever'avere 'n core de danne 'l tuo consiglio. dante

vol. III Pag.605 - Da CONSIMIGLIANZA a CONSISTENZA (1 risultato)

guittone, xxiv-48: visto aggi'om di core / irato e consiroso / venir gaio

vol. III Pag.607 - Da CONSOLANZA a CONSOLARE (3 risultati)

ii-441: deh! voi vedete che 'l core ha ferite / di sguardo e di

, / van dolcemente a consolare il core / de la donzella di paura afflitta

paia poco, / ched è chiamato core. 8. ant. rafforzare

vol. III Pag.614 - Da CONSORTATO a CONSORTERIA (1 risultato)

cino, ii-555: il corpo piange il core, / ch'è dipartito e dato

vol. III Pag.615 - Da CONSORTILE a CONSPICERE (1 risultato)

3-916: volete, piacevi, ewi a core d'accettar nel vostro consorzio, società

vol. III Pag.616 - Da CONSPICUO a CONSUETO (1 risultato)

è ribellata con aver menato seco il core, cioè gl'intieri affetti con tutto

vol. III Pag.620 - Da CONSULTORIAMENTE a CONSUMARE (1 risultato)

prendere mai consumamento, / sempr'è core, corpo l'arme guernita / di

vol. III Pag.622 - Da CONSUMARE a CONSUMATO (1 risultato)

, 6-i-75: consumato in altra fiamma il core, / or, che cenere

vol. III Pag.623 - Da CONSUMATO a CONSUMAZIONE (1 risultato)

e fine del precetto è la carità del core puro e mondo.

vol. III Pag.625 - Da CONSUNZIONE a CONTABILE (1 risultato)

l'alpestre vena / d'un indurato core, / ho bevuto il veleno. forteguerri

vol. III Pag.629 - Da CONTAGIRI a CONTAMINARE (2 risultati)

/ metigame el dolore c'aio portato en core. 2. disus. conto

e quelle gli furono un coltello al core, e subito comprese messer liberale

vol. III Pag.630 - Da CONTAMINATO a CONTANTE (1 risultato)

rosa percossa al suo già contaminato core. tasso, 11- iii-668: fra

vol. III Pag.632 - Da CONTARE a CONTARE (2 risultati)

de la gran doglia, ch'ai core mi sento, / ch'eo son

ch'escon del pianto che mi fende il core, / sappiate ben contar de'miei

vol. III Pag.636 - Da CONTEMPERANZA a CONTEMPLANTE (1 risultato)

13: tanto se deve più infiamar lo core / quanto à battaglia più per so

vol. III Pag.640 - Da CONTENDERE a CONTENDERE (1 risultato)

crudo velo, man cruda e crudo core, / che tanto bene a

vol. III Pag.641 - Da CONTENDEVOLE a CONTENERE (2 risultati)

cortese / quanto bisogna a disfogare il core. alberti, 58: a me cotesto

è sì giunta al sommo nel mio core, che non ha più di che

vol. III Pag.642 - Da CONTENERE a CONTENERE (2 risultati)

che ti cava gli occhi ed il core, quando la vagheggiava. d. bartoli

/ corno seguito i'aggio a ciascun core / lo su'voler, dicendo gioia

vol. III Pag.646 - Da CONTENTIBILE a CONTENTO (1 risultato)

disio / naturalmente mi forma entro al core, / compita, al mio disio,

vol. III Pag.648 - Da CONTENTO a CONTENUTO (1 risultato)

gli orecchi de la dama e al core. 4. letter. racchiuso

vol. III Pag.659 - Da CONTINUO a CONTINUO (1 risultato)

zelo, che continuo m'infoca il core per disiderio della salute del mio signore,

vol. III Pag.665 - Da CONTO a CONTORNATO (1 risultato)

mettendo la punta a la parte del core. marino, 12-65: la noderosa e

vol. III Pag.671 - Da CONTRADDISTINGUERE a CONTRADDITTORIETÀ (1 risultato)

fai chiarito; / tanto fai el core unito en divina amistanza, / non c'

vol. III Pag.683 - Da CONTRARIO a CONTRARIO (1 risultato)

non gli varrà d'antichi merti in core / de'sospettosi e sconoscenti achei. leopardi

vol. III Pag.686 - Da CONTRASSEGNO a CONTRASTARE (1 risultato)

turai calore] si rifugia appresso del core, castellano e guardia della vitale rocca

vol. III Pag.687 - Da CONTRASTATO a CONTRASTO (1 risultato)

tuo nome), attendi, e il core / movi ad alto desio. prati

vol. III Pag.711 - Da CONTUNDENTE a CONTURBATO (1 risultato)

lo temore, / che tutto 'l core sì ha conturbato: / la falsa securtate

vol. III Pag.728 - Da CONVERTIRE a CONVERTIRE (1 risultato)

, canz., 139: lasso mio core, e simpli- ceto e fole,

vol. III Pag.743 - Da COPERTAIO a COPERTARE (1 risultato)

negli occhi lor legge ciò che hanno nel core, ho io talor udito tra dui

vol. III Pag.756 - Da COPRIRE a COPRIRE (1 risultato)

. inghilfredi, 3-28: stringe lo core e gronda / lo viso di condutto

vol. III Pag.759 - Da CORABILE a CORAGGIO (2 risultati)

savere. = deriv. da core per cuore (v.).

delle medicine è il coraggio. fa dunque core, invoca il soccorso della fantasia,

vol. III Pag.760 - Da CORAGGIOSAMENTE a CORALLIDI (1 risultato)

valenti d'un paraggio / aman di core una donna valente; / ciascuno l'ama

vol. III Pag.768 - Da CORDA a CORDA (1 risultato)

, / che per passare il core già messa hai. cantari cavallereschi,

vol. III Pag.769 - Da CORDA a CORDA (1 risultato)

armi dolci, onde piagato è il core / in guisa tal, che di morir

vol. III Pag.775 - Da CORDINO a CORDONATA (2 risultati)

: veniste a me con sì libero core, / di vostro servo avendo cordogliènza.

vergogna odire? / maraveglia è che 'l core non te crepa de fore. passavanti

vol. III Pag.782 - Da CORINA a CORIXIDI (1 risultato)

povertate. = comp. da core * cuore 'e infestatore (v.

vol. III Pag.783 - Da CORIZA a CORNACCHIO (1 risultato)

leopardiani. = comp. da core * cuore 'e mente (v.

vol. III Pag.784 - Da CORNACCIÀ a CORNEO (1 risultato)

. gozzi, 3-5-402: chiama in suo core il vettural poltrone, / ché la

vol. III Pag.794 - Da CORO a CORO (1 risultato)

martoro, / d'amorosi legami il core involto, / de le vergini muse il

vol. III Pag.800 - Da CORONANTE a CORONARIO (1 risultato)

lessa di corpo u per viltà de core? iacopone, 26-45: e1 mondo

vol. III Pag.802 - Da CORONE a CORPETTO (1 risultato)

34: tratteneva il respiro, ma il core gli si vedeva battere sotto il corpetto

vol. III Pag.803 - Da CORPINO a CORPO (3 risultati)

/ che dal corpo mi levao / lo core a diello a voi. latini,

/ donna che tene casto corpo e core! / vivere in carne for voler carnale

ferir pietoso / d'ambi gli amanti il core, / ferro, ch'in ferir

vol. III Pag.820 - Da CORRENTINA a CORRERE (2 risultati)

le grazie intente udirono, e nel core / l'albergaro; e correan su

/ che a le insubriche madri il core implica. monti, x-3-272: quando

vol. III Pag.821 - Da CORRERE a CORRERE (3 risultati)

dolce et acerbo e passò dentro al core, / del qual poi vissi,

: al fonte di quest'acqua corre il core; / questo perenne fonte cerca e

: legno quasi digiunto / è nostro core in mar d'ogne tempesta, / ove

vol. III Pag.822 - Da CORRERE a CORRERE (1 risultato)

, 100: ratto m'è corso al core / dolor sopra dolore. d.

vol. III Pag.840 - Da CORROTTAMENTE a CORROTTO (1 risultato)

e non per anche / corrotta il core infra quest'aure inique; / sotto

vol. III Pag.841 - Da CORROTTO a CORRUCCIATO (1 risultato)

, / c'aia umi- litate nel core; / ma le s'om non me

vol. III Pag.842 - Da CORRUCCIO a CORRUGATO (1 risultato)

foscolo, 1-377: e, come il core / vide de'greci corniccioso al sire

vol. III Pag.848 - Da CORSARO a CORSIA (1 risultato)

non avea la milizia uom di più core, / né più bravo di lui né

vol. III Pag.850 - Da CORSO a CORSO (1 risultato)

la lingua refrenando e gli occhi e il core / e sostenendo lo sùbito corso /

vol. III Pag.855 - Da CORTE a CORTE (1 risultato)

1-128: allor che guido occultamente il core / pose in vergin regale, e

vol. III Pag.860 - Da CORTEGIANO a CORTESE (2 risultati)

comandamenti face amore / a ciascun gentil core innamorato: / lo primo che cortese

rispose ettorre, / non rattenermi. il core, impaziente / di dar soccorso a'

vol. III Pag.862 - Da CORTESIA a CORTESIA (3 risultati)

e gentilezza. / non siam noi senza core; anzi vo'dirti / ch'anco

cortesia / de vostro dolze e debonaire core. angiolieri, 28-6: dille ca d'

v'ama sempre di vero e buon core, / dategli parte di quel che disia

vol. III Pag.882 - Da COSCIENZIALISMO a COSCO (1 risultato)

e teme, e gli rimorde insieme il core / sdegno, vergogna, conscienza,

vol. III Pag.883 - Da COSCRITTO a COSÌ (1 risultato)

passo, / in tante alteze lo mio core giunta: / così mi fere amor

vol. III Pag.885 - Da COSÌ a COSÌ (1 risultato)

rami sgombra. / cori de lo mio core, / ch'è selva di pensieri

vol. III Pag.890 - Da COSPESSATO a COSPICUAMENTE (2 risultati)

/ sarebbe volentier, s'avesse 'l core; / ma minacciavai di viltà tremore

signore, / canzon, nata dal core, e al suo cospetto / giunta dirai

vol. III Pag.895 - Da COSTANTE a COSTANTEMENTE (2 risultati)

non abbia dentro più che foglia il core. guarini, 290: voi, bellissime

mano avrai, ma non sperare il core. = voce dotta, lat.

vol. III Pag.911 - Da COSTUMA a COSTUMARE (1 risultato)

la costei bieltate / mi fa nel core aver troppa gravezza. idem, inf.

vol. III Pag.916 - Da COTANGENTE a COTE (1 risultato)

vi-1-177 (39- 10): oi core meo e occhi, che farete? /

vol. III Pag.925 - Da COVACCINO a COVARE (1 risultato)

401: chiunque alla beltà rivolge il core, / nel profondo del sen cova pensieri

vol. III Pag.937 - Da CREATINA a CREATO (1 risultato)

: chi serrar pensa a'pensier vili il core, / apra in voi gli occhi

vol. III Pag.939 - Da CREATURA a CREATURA (1 risultato)

ogni creatura / fanno allegrezza con zoioso core; / ma poi che 'l verno viene

vol. III Pag.941 - Da CREDENZA a CREDENZA (1 risultato)

per troppa credenza, / ed umiltà di core, / sembra infedele il mio fedele

vol. III Pag.943 - Da CREDENZIALE a CREDERE (1 risultato)

, / che soglion esser testimon del core. catone volgar., 1-39:

vol. III Pag.946 - Da CREDIBILE a CREDITO (1 risultato)

mente all'esame, e la disposizione del core, che influisce tanto nell'ammettere o

vol. III Pag.949 - Da CREDITORIO a CREDUTO (1 risultato)

, 12-17: ma rendimi il mio core, o mi concedi / d'essermi

vol. III Pag.953 - Da CREPAPOLMONE a CREPARE (2 risultati)

, crepa in carne e mendica in core. iacopone, 7-45: bor- botanse

crepar di ridere, e quando rido di core, mi manca 11 fiato. baretti

vol. III Pag.961 - Da CRESCERE a CRESCIONE (1 risultato)

. dall'imper. di crescere e da core, variante popol. o poet.

vol. III Pag.964 - Da CRESPEZZA a CRESPONE (1 risultato)

/ di procellosi palpiti / sentii balzarmi il core. ungaretti, i-38: sono cresciuto

vol. III Pag.992 - Da CROCE a CROCE (4 risultati)

l'un a l'altro ha en core: / guardalo co el muletto per dargli

per dritto amar e per servir di core / son preso, flagellato e posto in

, 6-iv-2-43: alla croce il mio core io sacro e i carmi, / ch'

/ non trovo loco, ca porto nel core; / la remembranza me fa consumare

vol. III Pag.995 - Da CROCE a CROCE (1 risultato)

guardi costui e vederà 'l su'core / che morte 'l porta 'n man tagliato

vol. III Pag.1000 - Da CROCIERE a CROCIFISSIONE (1 risultato)

or me responne, / che nel core èi enfiato, / l'umile per superbia

vol. III Pag.1001 - Da CROCIFISSO a CROCIFISSORE (2 risultati)

posto: * alli figliuoli di core '; onde core è interpretato 'calvo

* alli figliuoli di core '; onde core è interpretato 'calvo ', e

vol. III Pag.1014 - Da CROTOMIO a CRUCCIATO (1 risultato)

xxxv-3: o bon gesù, ov'è core / crudel tanto e spietato, /

vol. III Pag.1015 - Da CRUCCIO a CRUCIALE (1 risultato)

in vista e pien di rabbia 11 core. sassetti, 97: oltre a modo

vol. III Pag.1016 - Da CRUCIAMENTO a CRUDELE (1 risultato)

or (misera me) mi scuote il core. b. davanzali, i-125:

vol. III Pag.1017 - Da CRUDELE a CRUDELE (1 risultato)

(49): villana morte in gentil core / ha miso il suo crudele adoperare

vol. III Pag.1020 - Da CRUDO a CRUDO (1 risultato)

: crudo velo, man cruda e crudo core, / che tanto bene a gli

vol. III Pag.1031 - Da CUCINABILE a CUCIRE (1 risultato)

/ ne la perdita tua gustar dea core, / che gustò lo dolzore /

vol. III Pag.1037 - Da CUI a CUI (3 risultati)

! con quel fiore / consiglia il core / sulla sua fresca età te; /

rado alligna. leopardi, 16-84: il core agghiaccia [il ladrone] / al

sotto il cui peso giacque oppresso 11 core, / ché per albergo or mi destina

vol. III Pag.1044 - Da CULTORE a CULTRO (1 risultato)

nostro signore, / non terra, ma core -col- tando, / fede, speranz'

vol. III Pag.1050 - Da CUOCERE a CUOCERE (2 risultati)

: ché non m'avampa, ma lo core coco. maestro alberto, 55:

foco, / sì che mi cuoce il core / con l'onda, che dovria

vol. III Pag.1053 - Da CUOIUCCIO a CUORE (11 risultati)

terreno. molte di queste cuore o core unite insieme forse diedero il nome a

paia poco, / ched è chiamato core. pietro ispano volgar., 2-36

... / prende, nel core, a tutte membra umane / virtù te

d'a scoli, 784: prima lo core nel concetto nasce: / gli altri

: le quali tutte cose nate nel core, per una certa colleganza e conformità

colleganza e conformità che è tra il core e il cervello, subito al cervello

che son cenerizzate le sua osse, il core è ancor dentro sanguinoso; e questa

, che si genera nel sinistro lato del core, mediante il sangue dell'arteria,

: le viscere si commuovono, il core mi si sbarba dal petto, le braccia

. garzoni, 1-305: 11 core, quanto alla forma, è come una

bruno, 3-1137: si dice il core essere prencipe di vita, e non esser

vol. III Pag.1054 - Da CUORE a CUORE (28 risultati)

tore, / ca non le vai per core amore / cuori, risuscitò in quella mente

comendo / quella che tene casto corpo e core! lacopone, 2-21: l'alto

il disio / ai navicanti e intenerisce il core, / lo dì c'han detto

ogni creatura / fanno allegrezza con zoioso core. lorenzo de'medici, 215: questo

quel mal che affligge e passa il core, / questo è quel mal che si

/ promettermi da lui d'un grato core / anche prove più grandi. parini

/ e con gli spron gli adizza il core altiero. chiabrera, 226: e

faccia il terror, l'ira dal core. pascoli, 765: sostava sino all'

danarosi, ma pare che non abbiano core. leopardi, ii-293: poco ai

udite il ragionar ch'è nel mio core, / ch'io noi so dire altrui

morta; / e disse fra suo core: i'ho mal fatto. lorenzo de'

dio con le parole, ma el vostro core sta nelle lussurie, nelle pompe e

/ la freddissima vergine... in core / già volge i riti del bel

un volto / impavido, ma in core, entro ogni vena, / lo

savete / corno v'amo a bon core; / ca son sì vergognoso / ca

che dal corpo mi levao / lo core e diello a voi. guittone, ii-257

in ver lui sua donna ha fero core. lacopone, 2-60: o cor

sempre sia / al vostro dolze ed amoroso core, delle speranze (di un

anima sente, / si parte da lo core uno sospiro, / che va dicendo

/ che certamente t'ha donato il core. boiardo, canz., 59:

, / ed hami l'alma e il core intorno a vento, / me fa

/ avria potuto in ruggier porre il core. castiglione, 432: quasi senza movimento

negli occhi lor legge ciò che hanno nel core. tasso, 6-v-2-116: chiudi,

/ gli orecchi, e indura il core, / che non ricetti i messaggier d'

in bocca, nell'animo e nel core. giovanetti, i-80: tu per quella

mano avrai, ma non sperare il core. g. gozzi, 1-45:

avermi cattivato io pria / così il suo core. monti, i-429: compatitemi,

128: allor che guido occultamente il core / pose in vergin regale, e

vol. III Pag.1055 - Da CUORE a CUORE (26 risultati)

a quel loco, che chiudea il mio core, / dissi, partendo, le

19-411: qui tace e chiede del suo core il core, / e gli è

qui tace e chiede del suo core il core, / e gli è recato al

fuoco / vo'condurti, o mio core, / ma nel foco d'amore.

verità... che vuoi, core della sorella? ». 16

, ii-96: io m'aggio posto in core a dio servire, / com'io

ii-478: veniste a me con sì libero core, / di vostro servo avendo cordoglienza

/ di tanto rider che farebbe il core. dante, inf., 13-59:

/ se questo buon voler terrai nel core, / l'anima tua arà quel

/ regola a voglia sua di serse il core. monti, 6-467: 11 core

core. monti, 6-467: 11 core, impaziente / di dar soccorso a'miei

/ sta sopra i figli con incerto core, / e freme in suono di pietà

: a dio dunque si parla col core, perché dio è spirito e abita

perché dio è spirito e abita nel core de'fedeli e vede tutte le nostre cogitazioni

naturale del peccato è l'indurimento del core? 18. principio, origine e

cospetto / sarebbe volentier, s'avesse 'l core; / ma minacciavai di viltà tremore

esser deliberatissimo e mostrar sempre prontezza e core. aretino, 8-385: colei che

messi cuore. tasso, 12-8: ho core anch'io, che morte sprezza,

/ intelletto è del campo, anima e core. d. bartoli, 4-2-365:

/ cade primier; cadon quant'altri han core / d'avventategli. manzoni, 66

17-131: freme la belva in suo gran core, e parte / mal suo grado

/ stando la luna avvinta nel suo core. g. villani, 10-199: perocché

l'ombilico a francia, anzi nel core. sassetti, 131: nel cuore del

e varia seco voluttà conduca / fino al core dell'alma. colletta, i-387:

legnose. soderini, i-156: il core, la matrice, la midolla e gli

certi è più duro e più spesso il core, come al corniolo, al rovere

vol. III Pag.1056 - Da CUORE a CUORE (8 risultati)

, / e quanti innamorati son di core. m. villani, 1-70: dell'

: benché non credo che dica da core, / sapendo ben, né potendo

farla. ariosto, 41-52: col core indomito e constante / di patir quanto

t'inganna; ha sulle labbra il core. pananti, i-461: d'inganni artifiziosi

par., 14-88: con tutto il core, e con quella favella, /

i-1103): io con tutto il core vi prego ed affettuosamente supplico che il

ahi ben di ferro ha 'l core / chi riman qui solingo, ove d'

e d'ira. chiabrera, 85: core di selce alpestra, / fervido ad

vol. III Pag.1057 - Da CUORE a CUORE (22 risultati)

tra i cavallier la donna di gran core / si mette. -volentieri,

, 12-i-12: pregovi mi raccomandiate di core al detto messer francesco, perché in vero

per la foresta, e imbelli e senza core, / son di linci, di

sentita venire, mi si è allargato il core d'allegrezza. manzoni, pr.

voce / e col funereo ceffo il core agghiaccia / al passegger, cui semivivo e

da quel piacer che più m'andava a core. cicerone volgar., 1-387:

metastasilo, 1-i-740: apri il tuo core a tito, / confidati all'amico

loro virtù: aprirà egli il suo core a loro, che ne profitteranno per

ariosto, 27-36: cosa ch'a core / quanto la vita e l'anima

, gli chiedi, ho il vero a core. foscolo, viii-183: allora e

che a tal cosa non ha il core, / alle sue spalle questa porta lassa

, 23-177: e sempre avendo il core / nell'onde, sempre osservano l'oscura

: e spesso ha d'impiccarlo avuto in core. foscolo, xiv-183: non vi

e mustrarme peccatore; / lo mio core aio al segnore, tenendo el capo

sua gente, che ha per lui gran core, / verso e lombardi è mossa

divedere / ch'i't'ho 'nto 'l core. pindemonte, 187: io

pastorale turba, a cui bastasse il core di partirsi quindi, per ritornare ai

dubitar, ché me ne basta il core. -cascare il cuor e,

/ se gli dovessi esser cavato il core, / di cercare ogni via,

/ se giungea orlando, di cavargli il core. berni, 4-4 (i-90):

: si voglion questi due cavare il core; / e poi combatton, come

che ti cava gli occhi ed il core, quando la vagheggiava. forteguerri,

vol. III Pag.1058 - Da CUORE a CUORE (23 risultati)

, / che d'allegrezza mi cresceva il core. pulci, 15- 12:

12: subito crebbe all'amostante il core, / e disse: può macon

se con quel cavalier vi desse il core / a corpo a corpo (ché

leopardi, 17-63: né dielle il core / di sprezzar la dimanda e il mesto

] mi sono entrate più in core di tutte l'altre. -essere

cui ruggiero è più d'ogni altro a core. s. caterina de'ricci,

: volete, piacevi, evvi a core d'accettar nel vostro consorzio, società,

/ perché molto ullivier gli era nel core. s. caterina de'ricci,

8-227: si fan l'un l'altro core, e innanzi vanno, / contra

guarini, 69: titiro, fa'buon core; / non t'avvilir ne le

giorno, i-778: or ti fa'core / e in seno a quella vorticosa nebbia

a tale onore, / fece tanto di core. -fermare il cuore in qualche

: non si convien fermar sì duro il core / in una opinion, pensando seco

.. / subitamente si fermò nel core / di metter suo poder...

, donne, ché mel dice il core, / perch'io vi veggio andar

o gente umana, perché poni il core / là 'v'è mestier di consorte divieto

/ a darli vita avesse posto il core. -mettere il cuore in alto

/ ch'io non misi il mio core in luogo immondo. -mettere,

dissi allor come e'si pose in core / di vendicarsi. ariosto, 27-14:

: di venire in soccorso messe in core / alle genti assediate d'agramante.

, 10-128: queste parole assai passano il core / al tristo padre.

ch'el me ne piange l'anima nel core / di allontanarmi dal tuo dolce aspetto

gli amici, onde ti piange il core, / ha spenti acerbamente empia ventura

vol. III Pag.1059 - Da CUORE a CUORE (16 risultati)

per poco fallo / non prender grosso core. -prendere a cuore,

non so che ciabatterie, rideva più di core che non riderei io, se il

crepar di ridere, e quando rido di core, mi manca il fiato. alfieri

'l gusto, e non gli ride il core. -ridurre al proprio cuore: far

anco io piango, anzi mi scoppia il core. poliziano, 2-56: mi fa

mia presenza data / (scoppiami il core a dirlo), è maritata.

come, traditor, ti soffrì il core, / tal vèr la tua cognata

da te. mi si divide il core / in questo dir. -stare

pesche] mi sono più state a core, per esser venute ai miei dì,

ella spiri / alta pietà che gentil core stringe. leopardi, 13-46: alla

poco, / già similmente mi stringeva il core. verga, 3-16: nel frastuono

mi venivano suggerite, mi toccavano il core, in un modo particolare, come

tremava più ch'a tutti gli altri il core / a bradamante. fiacchi, 95

un canto udiva, e gli tremava il core. moravia, iv-152: avrebbe voluto

: di venirmi a trovar gli cadde in core. 28. prov. lontan

di lunge da occhio, di lunge da core). magalotti, 7-118: dice

vol. III Pag.1060 - Da CUORIFORME a CUPIDIGIA (1 risultato)

x-1-393: le pupille abbassò, tremogli il core, / gli tremar le ginocchia,

vol. III Pag.1061 - Da CUPIDINE a CUPIDO (3 risultati)

: come esser può quieto mai quel core, / in qual cupiditate affligge e muove

di procellosi palpiti / sentii balzarmi il core. carducci, 45: e conoscente