Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: condizione Nuova ricerca

Numero di risultati: 9978

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (1 risultato)

un oggetto, ecc.); la condizione di chi è abbandonato.

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (1 risultato)

requie. 2. figur. in condizione bassa, umile, miserevole, vile

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (1 risultato)

a quelli che si chiamano di bassa condizione, un viso gioviale, una cortesia affettuosa

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (1 risultato)

terre guelfe, ed abbracciare la dura condizione di cittadino privato. baretti, ii-305:

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (3 risultati)

spento. abbrutiménto, sm. condizione di estrema miseria materiale e morale,

bruto', fr. abrutir * ridurre alla condizione di un bruto, di una bestia'

dalla noia e dalla pena di una condizione servile e schiava. abbruttare,

vol. I Pag.38 - Da ABBURATTATA a ABERRAZIONE (1 risultato)

): * arrivo '(perciò 'condizione di riposo, quiete ').

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (2 risultati)

si fosse, eziandio se d'abiettissima condizione, ad osservar la legge del signor

abiezióne (abbiezióne), sf. condizione di estremo avvilimento, di miseria,

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (1 risultato)

poteva temere in certi momenti, la condizione di monaca festeggiata, ossequiata, ubbidita

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (3 risultati)

-lasciare, deporre vabito: abbandonare la condizione ecclesiastica. giovanni dalle celle, 42-36

bastano i modi esteriori a simulare una condizione virtuosa. manzoni, pr. sp

perfette. passavanti, 58: la seconda condizione, che dee avere questo dolore,

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (1 risultato)

disus. costituzione, disposizione naturale, condizione del corpo; temperamento. dante,

vol. I Pag.51 - Da ABORTITO a ABRAXEA (1 risultato)

pur sepoltura, io dico che la condizione d'un abortivo è migliore che la

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (1 risultato)

volgar., 1-6-17: se pensando la condizione e gli accadimenti contrari, che comuni

vol. I Pag.68 - Da ACCEGGIA a ACCENDERE (1 risultato)

passavanti, 162: la... condizione che deve avere la confessione, si

vol. I Pag.70 - Da ACCENDEVOLE a ACCENNARE (1 risultato)

rapidità di accendersi, d'infiammarsi; condizione dei combustibili. -accendibilità della

vol. I Pag.71 - Da ACCENNATAMENTE a ACCENSIONE (1 risultato)

risguardo al tempo, all'età, alla condizione di colui, con cui usiamo le

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (1 risultato)

l'azione di accentare, anche la condizione della scrittura accentata. = deriv.

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (1 risultato)

di luoghi o la qualità o la condizione di cose. tando che il

vol. I Pag.88 - Da ACCIVITO a ACCOCCARE (1 risultato)

declive). acclività, sf. condizione di ciò che è acclive; disposizione

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (1 risultato)

una posizione adatta, confacente alla loro condizione. -come atto di cortesia (s'accòmodi

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

risguardo al tempo, all'età, alla condizione di colui, con cui usiamo le

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (1 risultato)

v-105: essi primieramente, esaminata la condizione del cielo, umile e accostante alle

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (1 risultato)

è di temperata natura, che accozzata colla condizione sua, tu pensi ella possa istare

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (1 risultato)

guicciardini, iii-260: né essere secondo la condizione dei tempi presenti il dissipare inutilmente i

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (1 risultato)

non riuscire accurate. l'accuratezza è condizione dell'esattezza. = deriv.

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

per acheronte sentono la labile e flussa condizione delle cose disiderate e la miseria di

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (1 risultato)

assenso ad una sentenza, ad una condizione ', e più generalmente 4 rinunziare

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (2 risultati)

. adamicità, sf. condizione di uomo primitivo. linati, 30-190

, iv-xv-5: questo processo d'una condizione è venuto infino dal primo parente:

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (2 risultati)

da invidia, da gelosia; dolorosa condizione dell'animo. odo delle colonne,

una situazione, di uniformarsi a una condizione. civinini, 1-263: qualche abitudine

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (2 risultati)

mansueto (un animale, togliendolo dalla condizione selvatica). - anche rifl.

m'addópo). disus. condizione domestica: ammansito, ammaestrato (detto

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (1 risultato)

tre o quattro tragedie che adempiscano questa condizione. lambruschini, 1-5 7: tutti

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (1 risultato)

pasto della sera dipende dall'adempimento della condizione: chi non raccoglie, non mangia

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (1 risultato)

le quali una macchina viene messa in condizione di funzionare; avviamento. in particolare

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (2 risultati)

. adirazióne, sf. scherz. condizione di chi è adirato; accesso d'

aviene... a questa condizione: se sapienzia sia presta, cioè se

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (1 risultato)

parlare adornando parole secondo che la condizione del ricevente della santa scrittura potemo

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (1 risultato)

adulteri, pensavamo di trovarci in una condizione eccezionale e transitoria. codice penale, 559

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (1 risultato)

che dà ansia; agitazione dolorosa; condizione apprensiva, inquietudine profonda (come per

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (3 risultati)

di * pericolo ', o di 'condizione grave '. così: 'mi

7. modo di essere, condizione sociale, stato, posizione; natura

, denota la più o meno importante condizione sociale della persona. settembrini, 1-314

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (2 risultati)

aristotile ponga questa cosa più tosto sotto condizione che sotto affermamento. 2.

viani, 14-288: esseri d'ogni condizione, insieme commisti dalle tristezze e dalle

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (1 risultato)

ragione. 6. medie. condizione morbosa, malattia. libro della cura

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (1 risultato)

denoti affitti in grande, e una condizione di coltivatori speciale. conciliatore, ii-552

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

). -anche la causa stessa della condizione dolorosa: sventura, difficoltà angosciosa.

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

compimento (di un'azione, di una condizione, di una vicenda).

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (1 risultato)

). afosità, sf. condizione afosa, ristagno d'afa.

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (1 risultato)

della folla. pellico, ii-98: quella condizione che non è povertà, e che

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (1 risultato)

57: niuno agevolmente con la condizione dì sua fortuna si concorda. passavanti

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (1 risultato)

, iii-246: dando uno sguardo alla mia condizione passata, alla quale era certo di

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (1 risultato)

rifl. sistemarsi, accomodarsi (in una condizione, in una professione, in un

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (3 risultati)

. cattaneo, ii-3-164: ma se la condizione intellettuale dei contadini è così infelice,

contadini è così infelice, la loro condizione economica si va spesso aggravando per altre

soffici, ii-137: è naturale che la condizione domestica, a mano a mano che

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (1 risultato)

l'uomo torrà in moglie donna di condizione inferiore, considerar dee ch'il matrimonio

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (2 risultati)

3. ammin. che è in condizione di essere aperto al pubblico (di

sf. disus. capacità ad agire; condizione d'essere agibile; apertura di un

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (1 risultato)

come le tribù rustiche, relegate in condizione immutabile; vivono nel traffico, nel conflitto

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

2. figur. lotta angosciosa; condizione dolorosa e struggente (dominata dal dubbio

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

, i popoli agresti riguardano il giogo come condizione necessaria di vita. d'annunzio,

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (1 risultato)

per tutta la vita, in ogni condizione e maniera di vivere, egli si

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (2 risultati)

tavola, non si deono per alcuna condizione grattare il capo, né altrove,

l'alcool e l'acido (è la condizione del vino che sta per inacidire,

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (2 risultati)

mezzo della manumissione erano usciti dalla vii condizione dei servi, ma con patto di dover

. contratto aleatorio: che prevede una condizione assolutamente fortuita (specie nelle assicurazioni)

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (2 risultati)

ironico per significare persona che mutò pensiero, condizione sociale o politica. « signor de

àlibi, sm. dir. condizione di una persona che può provare la

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (1 risultato)

contrario, avverso (da un'anteriore condizione di amicizia, di stima, di favore

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (1 risultato)

, di una passione, di una condizione). - anche rifl. dotti

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (1 risultato)

lo stato, l'officio e la condizione della persona. trattalo dei cinque sensi

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (1 risultato)

. trasferire (un'idea, una condizione, una figura) nell'espressione allegorica,

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

, sf. allegria, letizia; condizione soddisfatta e ilare dell'animo, che

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

. cecchi, 1-195: avuto riguardo alla condizione delle strade e alla mia mancanza di

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (1 risultato)

suoi allevati, che sono di bassa condizione, dà le figliuole dei cittadini nobili per

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (1 risultato)

. ma solo alla virtù e alla buona condizione della fanciulla. berni, 56-3 (

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (2 risultati)

mo tivo, a quella condizione. iacopone, 76-7: quanno

in seguito al verificarsi di una data condizione o circostanza: in correlazione con quando

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (2 risultati)

che dà un senso di smarrimento, una condizione di visionario. d'annunzio,

patologico o d'insolita eccitazione); condizione di allucinato, di visionario; miraggio

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (1 risultato)

... ed àe in sé cotale condizione che quanto piùe sta più megliora e

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (1 risultato)

parola che potesse parere allusiva all'antica condizione del convitante. d'annunzio, iv1-

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

, se stesso e la sua trista condizione. tasso, 16-43: qual musico gentil

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (1 risultato)

ant. in alto; in maniera o condizione superiore, più che degna.

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (1 risultato)

indole; che si mostra in una condizione fisica o psichica diversa dalla normale

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (2 risultati)

biglietti alterati. 4. condizione fisica o psichica anormale (per malattia

alterità, sf. filos. proprietà e condizione di essere altro (in opposizione al

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (3 risultati)

3. ant. di colta condizione. francesco da barberino, 4-63:

ricche, / quanto che sian di bassa condizione, / si credano esser pari alle

figur. dignità (dovuta o inerente alla condizione di regnante); titolo che si

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (3 risultati)

dignità, ecc.); di condizione privilegiata; altolocato. -alta classe,

ricche, quanto che siano di bassa condizione, si credono esser pari alle più alte

.., estimava niuno uomo di bassa condizione, quantunque ricchissimo fosse, esser di

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (2 risultati)

bestemmia... la sua trista condizione, ma molto l'altrui buona maladicendo

. manzoni, 431: la prima condizione per far ricevere altrui una legge,

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (1 risultato)

. alunnato, sm. la condizione di alunno; pe riodo

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (1 risultato)

vorrei, e corno a la nostra condizione e tua grandissima presenzia e bellezza si con-

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

ricordarsi de la sua propria e naturai condizione e la convenevolezza de la publica persona

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (1 risultato)

se per via di qualche altra rilevante condizione potessimo investigare chi più convenga con i

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (1 risultato)

troveranno sempre alla campagna persone di mezzana condizione, che ambiscono ed ambiranno questo posto.

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (1 risultato)

? ma voi non volendovi ricordare di vostra condizione, non volete né l'uno né

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (2 risultati)

, per quanto ritraggo, di buonissima condizione, e molto a proposito per questo offizio

tempo poi di sì fraile e debole condizione, che a molti amici pesava de

vol. I Pag.407 - Da AMMEZZATO a AMMINISTRANTE (1 risultato)

tempo. 4. di condizione intermedia fra due estremi opposti; medio

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (1 risultato)

ammesso. ammissibilità, sf. condizione per essere ammesso; facoltà di potere

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (1 risultato)

: de'quali come sia angosciosa qualunque condizione non è bisogno ammonire te altra volta

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (1 risultato)

gente di ogni età e d'ogni condizione, tutti gridando, tutti minacciando.

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (1 risultato)

a'soldati disertori o sediziosi, colla condizione di ritornare alle loro bandiere entro un tempo

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (2 risultati)

, 159: fu pagolo di buona condizione, molto amorevole e gran limosiniere.

. c., 16-3-1: l'altra condizione nel dare si è, che diamo

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (1 risultato)

'cristallizzazione'. 2. figur. condizione informe, priva di carattere; impersonalità

vol. I Pag.436 - Da ANACRONISMICO a ANAGALLIDE (2 risultati)

. 2. persona o avvenimento o condizione che non si confà al suo tempo

dal gr. àvasbrxooi? * condizione di un organo ripiegato su se stesso;

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (1 risultato)

istologica o elastica. analfabetismo, sm. condizione di chi è anal2. chim.

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (1 risultato)

servizio, domestica; che accetta una condizione di umile sottomissione. -anche al figur

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (1 risultato)

neol. adulterio commesso con donna di condizione ancillare. bartolini, 15-258: un

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (1 risultato)

. sport. neol. mettere in condizione d'inferiorità. cicognani, 12-25:

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (1 risultato)

, 223: egli dimanda di sua condizione, / s'egli ha donna o sposa

vol. I Pag.466 - Da ANFANI A a ANFISBENA (1 risultato)

-ci). che concerne la condizione degli animali anfibi. anfibolia,

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (2 risultati)

, che sia contra alla libertà e condizione della persona di alcuno. campanella,

comuni, od i particolari riscattarsene sotto condizione di debito compenso. angarieggiare,

vol. I Pag.471 - Da ANGHIERE a ANGLICANO (1 risultato)

2. angina pèctoris o stenocardìa: condizione morbosa del cuore, consistente in eccessi

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (1 risultato)

una funzione decisiva, essenziale, una condizione assoluta di esistenza). cavalca,

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (3 risultati)

5. filos. nell'esistenzialismo, condizione caratteristica dell'uomo di fronte a ciò

di angoscioso. angosciosità, sf. condizione angosciosa. moravia, i-426: l'

, 1-46: sappi, che la condizione dei beni umani è cosa angosciosa.

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (1 risultato)

. aretino, vi-7: capisco la condizione de l'altro [porto] da voi

vol. I Pag.477 - Da ANGUSTI ANTE a ANIDRITE (1 risultato)

agostino volgar., 1-6-17: pensando la condizione e li comuni accadimenti contrari che possono

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (2 risultati)

significanza / dela grande bassanza / di lor condizione. guittone, i-44-314: ché,

, 483: o miseria dell'umana condizione, poi che tra duo vilissimi animaluzzi

vol. I Pag.483 - Da ANIMALIERE a ANIMATO (2 risultati)

animali. animalità, sf. la condizione propria degli esseri animati e ciò che

animalizzare, rifl. ritornare alla condizione degli animali, delle bestie; smarrire

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (1 risultato)

far presumere (una propria qualità o condizione). anche rifl.

vol. I Pag.505 - Da ANNUO a ANOFTALMO (1 risultato)

lotta antianofelica. anofelismo, sm. condizione malarica d'una località per la presenza

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (1 risultato)

che descrive, secondo heidegger, la condizione * inautentica ', impersonale dell'uomo

vol. I Pag.509 - Da ANSIOSAMENTE a ANTANELLA (1 risultato)

organo mobile, serve a riportarlo nella condizione di riposo, al cessare della forza

vol. I Pag.510 - Da ANTARES a ANTECESSORE (1 risultato)

. premessa (di un sillogismo); condizione (di un giudizio ipotetico).

vol. I Pag.512 - Da ANTENITORIO a ANTEPENULTIMO (1 risultato)

che deve contrarre matrimonio, con la condizione che sia effettivamente seguita dalle nozze.

vol. I Pag.517 - Da ANTICIPATAMENTE a ANTICIPO (1 risultato)

in gran parte genovesi, ponevano per condizione anticipata che milano si desse prima a carlo

vol. I Pag.526 - Da ANTIPOESIA a ANTIQUATO (1 risultato)

. antipoeticità, sf. filos. condizione di ciò che è esteticamente brutto.

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (3 risultati)

; anzi lo innalzava tanto sopra la condizione umana, che lo metteva in consorzio con

né gli artefici e le persone di bassa condizione si deono curare di usar molto solenni

più anziano precede senza riguardo d'altra condizione o dignità. manzoni, pr. sp

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (1 risultato)

durevole. imbriani, 2-70: per condizione prima avevan posto, che il re uscisse

vol. I Pag.538 - Da APESCO a APLACENTALI (1 risultato)

2. figur. sommo grado di una condizione, di un sentimento. machiavelli

vol. I Pag.541 - Da APOLITICITÀ a APOPLESSIA (1 risultato)

dello spirito nell'assenza del dolore (condizione del saggio secondo la filosofia epicurea)

vol. I Pag.542 - Da APOPLETTICO a APOSTEM AZIONE (1 risultato)

cioè rinnegamento di suo stato, e condizione, quante volte si diletta d'essere

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (1 risultato)

cenere si vede, appalesa la vedovil condizione. buonarroti il giovane, 9-341: ma

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (1 risultato)

: l'apparenzia e 'l portamento dimostrano la condizione della persona. dante, conv.

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (1 risultato)

una qualifica secondo il grado, la condizione, gli attributi). -anche intr.

vol. I Pag.561 - Da APPENDICECTOMIA a APPESANTIRE (1 risultato)

la vita in casa di una signora di condizione qui consiste ancora nel non far niente

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

legione, ma ad essa con certa condizione applicati sotto i vessilli. 6.

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (1 risultato)

banca. 4. tecn. condizione di vincolo tra un corpo e un

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (1 risultato)

). apprendistato, sm. condizione di chi compie il tirocinio in un

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (1 risultato)

e indica inferiorità di grado, di condizione rispetto ad altre persone). francesco

vol. I Pag.639 - Da ARDUAMENTE a AREA (1 risultato)

ii-391: è ben ardua e difficile la condizione di un ingegno quantunque si voglia grande

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (1 risultato)

, come i volgari osservatori, ma la condizione, le finanze, le abitudini.

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

aria buona da noi. 8. condizione morale, clima, atmosfera particolare e

vol. I Pag.662 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

alle armi quanto alcun altro della sua condizione. -armi e bagagli': tutto

vol. I Pag.671 - Da ARMO a ARMONIA (1 risultato)

lorenzo de'medici, i-18: l'altra condizione che più degnifica la lingua è la

vol. I Pag.672 - Da ARMONIACO a ARMONIOSO (1 risultato)

con qualcosa, che risponde a una condizione, a una convenienza ideale; di

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (4 risultati)

5. figur. stato, condizione (v. anche n. 13)

/ solo d'una canzone / pegiorar condizione; / che già 'n questo paese

. -mettersi in arnese: mettersi in condizione di poter fare una data cosa

arnese: rimettere, rimettersi in miglior condizione. boccaccio, dee., 6-10

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

(a una determinazione, a una condizione morale o fisica). latini

vol. I Pag.683 - Da ARREMBARE a ARRENDERE (1 risultato)

per vinto (di fronte a una condizione contraria, alla superiorità, alle ragioni

vol. I Pag.692 - Da ARRIVATA a ARRIZZARE (1 risultato)

dial. portare (a una certa condizione). biringuccio [tommaseo]:

vol. I Pag.708 - Da ARTEFARE a ARTEFICE (2 risultati)

. estimava, niuno uomo di bassa condizione, quantunque ricchissimo fosse, esser di

gli artefici e le persone di bassa condizione si deono curare di usar molto solenni

vol. I Pag.714 - Da ARTIFICIOSAMENTE a ARTIGIANATO (2 risultati)

qualunque dipendenza personale. è questa la condizione che forma l'arti- fizio e il

artigianato, sm. la condizione dell'artigiano; la categoria degli artigiani

vol. I Pag.716 - Da ARTIGLIO a ARTO (1 risultato)

anni, aveva dovuto comprendere che la peggior condizione, a que'tempi, era quella

vol. I Pag.722 - Da ASCESI a ASCIA (1 risultato)

e l'anima adattati a una nuova condizione di esistenza. panzini, ii-91:

vol. I Pag.728 - Da ASCONDIGLIO a ASCRIVERE (3 risultati)

ascrittìzio, agg. stor. che ha condizione servile: il colono forestiero che si

gente di masnada. 2. condizione ascrittizia: servile, propria del colono

e quella del sacerdozio libera dalla servile condizione nel- l'ascrittizia. = lat

vol. I Pag.729 - Da ASCRIVIBILE a ASFISSIANTE (1 risultato)

asfissia, sf. medie. condizione in cui viene a cessare la normale

vol. I Pag.731 - Da ASIMA a ASINITÀ (1 risultato)

]. asinerìa, sf. condizione di asino, asinità. firenzuola

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (1 risultato)

me molto sarebbe a grado di vostra condizione conoscere più inanzi che quello che il

vol. I Pag.744 - Da ASPRO a ASSAGGIARE (1 risultato)

giusti, i-183: sono nella dura condizione di avere appena avvicinate le labbra alla

vol. I Pag.749 - Da ASSAPO a ASSASSINIO (1 risultato)

il cielo ha concessa alla nostra mortai condizione qualche stilla della voluttà de'beati,

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (1 risultato)

modo a loro possibile di migliorare la condizione del comune di firenze,..

vol. I Pag.760 - Da ASSERPARE a ASSESSORE (2 risultati)

de'suoi asserti la grandezza della propria condizione. giulianelli, 2-128: dalle parole

asserzione. segneri, i-499: questa è condizione di un'as- serzion negativa. redi

vol. I Pag.766 - Da ASSIDENZA a ASSIDERE (1 risultato)

tramontana. targioni tozzetti, 2-173: condizione... certamente molto diversa e peggiore

vol. I Pag.768 - Da ASSILE a ASSIOLO (1 risultato)

passivamente. soffici, v-1-698: una condizione imprescindibile per arrivare all'originalità è l'

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (1 risultato)

ogni limite, da ogni restrizione o condizione. = voce dotta, ingl.

vol. I Pag.775 - Da ASSOLUTORE a ASSOLUZIONE (2 risultati)

indipendente da qualunque accidentalità d'illuminazione e condizione d'ambiente. gobetti, 1-156:

lui me la diede, sempre a condizione che mi sposassi, però. pavese

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (1 risultato)

gl'incommodi, per quanto permette l'umana condizione. muratori, 5-i-8: la vostra

vol. I Pag.783 - Da ASSUMIBILE a ASSUNTO (1 risultato)

d'interpretarmelo. mazzini, ii-157: la condizione de'tempi impone allora doveri particolari ai

vol. I Pag.796 - Da ASTUZIATO a ATEISMO (1 risultato)

negazione dell'esistenza di dio; condizione spirituale

vol. I Pag.798 - Da ATIPIA a ATMOSFERA (1 risultato)

). atipicità, sf. condizione atipica (e denota la caratteristica di

vol. I Pag.800 - Da ATONALE a ATREPLICE (1 risultato)

cità, sf. l'essere atono; condizione atonica. atònico,

vol. I Pag.801 - Da ATREPSIA a ATROCEMENTE (1 risultato)

atrepsia, sf. medie. condizione morbosa pro dotta da denutrizione

vol. I Pag.806 - Da ATTACCHINO a ATTALENTARE (1 risultato)

, la quale, attagliando alla sua condizione borghese quell'elemento nobile della moda contemporanea

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (1 risultato)

. ant. vita miserevole, condizione di grande tribolazione. fra giordano

vol. I Pag.808 - Da ATTECCHIMENTO a ATTEGGIARE (1 risultato)

non istieno bene ad una signora di condizione. giulianelli, 1-133: un basso

vol. I Pag.812 - Da ATTENTAMENTE a ATTENTARE (1 risultato)

pacifico, inteso unicamente ad ottenere una condizione più larga di vivere civile, senza attentare

vol. I Pag.816 - Da ATTERRATA a ATTESO (1 risultato)

avversità... tiva; condizione ansiosa di chi attende; tempo

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (1 risultato)

, un ripiegamento su se stesso, condizione attiva di qualche avvenimento che lui sentiva

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (2 risultati)

cessione d'ammiratori di ogni condizione che venivano a fargli atto di omaggio

9. ant. modo, condizione. bartolomeo da s. c.

vol. I Pag.826 - Da ATTOCCAMENTO a ATTORCERE (1 risultato)

attoniménto, sm. sbalordimento; condizione di chi resta attonito. -al figur

vol. I Pag.834 - Da ATTREZZISTICA a ATTRIBUTO (1 risultato)

che si dà come propria a una condizione, mansione, ufficio, grado,

vol. I Pag.836 - Da ATTRITARE a ATTUALE (1 risultato)

. passavanti, 58: la seconda condizione, che dee avere questo dolore, si

vol. I Pag.837 - Da ATTUALISMO a ATTUAZIONE (1 risultato)

. ant. rendersi atto, mettersi in condizione di poter fare una data cosa.

vol. I Pag.843 - Da AUGURIARE a AULA (1 risultato)

4-85: termini che erano di migliore condizione..., come si dicesse

vol. I Pag.855 - Da AUTOCOSCIENTE a AUTOFAGIA (2 risultati)

gente. 2. biol. la condizione di quella specie o razza che ha

autodidatta. autodidattismo, sm. la condizione dell'autodidatta. b.

vol. I Pag.857 - Da AUTOLIVELLATORE a AUTOMISMO (1 risultato)

5. medie. automatismo psichico: condizione psichica in cui gli atti dell'individuo

vol. I Pag.858 - Da AUTOMITRAGLIATRICE a AUTOPOMPA (2 risultati)

la solitudine, che sono l'unica condizione favorevole al suo sviluppo. -figur

dell'azione. 5. filos. condizione di chi non agisce né in conseguenza

vol. I Pag.859 - Da AUTOPORTATO a AUTORE (1 risultato)

giuridico, colui dal quale deriva una condizione di fatto e di diritto.

vol. I Pag.864 - Da AUXANOMETRO a AVAMPOSTO (1 risultato)

avallante si trova giuridicamente nella stessa condizione dell'avallato per tutta la durata di tale

vol. I Pag.867 - Da AVANTIERI a AVANZARE (2 risultati)

); miglioramento di vita, di condizione. bartolomeo da s. c.

179): sdegnando la viltà deba servii condizione,... dal servigio di

vol. I Pag.868 - Da AVANZARE a AVANZARE (2 risultati)

i propri interessi; migliorare la propria condizione. giacomo da lentini, 3-13:

di avanzare più che tanto la loro condizione, viene a togliere in gran parte la

vol. I Pag.871 - Da AVARAMENTE a AVARO (1 risultato)

, 194-62: così è fatta la condizione dell'avaro: che quando è punto da

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

. stare in una determinata posizione o condizione; reputarsi, stimarsi. dante

vol. I Pag.883 - Da AVVAMPATO a AVVEDERE (1 risultato)

è in vantaggio; che si trova in condizione migliore. m. villani

vol. I Pag.888 - Da AVVENIRE a AVVENIRE (1 risultato)

- di una persona: sorte, condizione futura. b. davanzali

vol. I Pag.889 - Da AVVENIRISMO a AVVENTARE (1 risultato)

alvaro, n-80: un sintomo della condizione dell'italia meridionale in cui tutte le

vol. I Pag.890 - Da AVVENTARE a AVVENTO (1 risultato)

sm. ammin. servizio prestato nella condizione di avventizio. avventìzio (disus

vol. I Pag.893 - Da AVVENTURINA a AVVERARE (1 risultato)

avventurosità, sf. spirito d'avventura; condizione avventurosa. = deriv.

vol. I Pag.894 - Da AVVERATO a AVVERSATIVO (1 risultato)

non valevano contro un avversario di quella condizione. pellico, 190: qualunque apologia

vol. I Pag.895 - Da AVVERSATO a AVVERSO (1 risultato)

disgrazia, calamità. - anche: condizione di chi è afflitto da una disgrazia,

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (1 risultato)

, una bottega: portarla a una condizione di efficienza, di prosperità. giusti

vol. I Pag.900 - Da AVVICINATO a AVVILITIVO (2 risultati)

adulteri, pensavamo di trovarci in una condizione eccezionale e transitoria. avviliménto, sm

stati avviliti di maniera, che in migliore condizione vi era il debito che tale mercanzia

vol. I Pag.923 - Da BACCALARAIO a BACCANO (1 risultato)

e tutt'altri di mala taccia e condizione. fagiuoli, 2-6: ne venne [

vol. II Pag.28 - Da BAMBAGIA SELVATICA a BAMBINATA (1 risultato)

firenzuola, 483: o miseria dell'umana condizione! poi che tra duo vilissimi animaluzzi

vol. II Pag.50 - Da BARAMANNO a BARATTAMENTO (1 risultato)

raccapezza). -anche al figur.: condizione politica o morale agitata e contraddittoria,

vol. II Pag.51 - Da BARATTANTE a BARATTERIA (1 risultato)

barattato l'antica innocenza non con la condizione virile e serena che aveva sperato,

vol. II Pag.58 - Da BARBARESCO a BARBARISMO (1 risultato)

(barbària), sf. invar. condizione d'inciviltà, d'incultura, di

vol. II Pag.60 - Da BARBARO a BARBASSORO (2 risultati)

, iii-247: questa è la miserabile condizione dell'uomo, e il barbaro insegnamento

carducci, ii-10-97: di', sei in condizione di ricevere una odicina barbara in quattro

vol. II Pag.66 - Da BARCA a BARCA (1 risultato)

la chiesa cattolica (con riferimento alla condizione di pescatore di s. pietro)

vol. II Pag.67 - Da BARCA a BARCHEGGIARE (1 risultato)

condursi abilmente e con cautela in una condizione difficile, in mezzo alle difficoltà della

vol. II Pag.78 - Da BARONCELLO a BARONERIA (2 risultati)

le membra del potere; l'infima condizione non aveva altro che pesi ed obbedienza

4. ant. marito di nobile condizione. guido delle colonne volgar.,

vol. II Pag.79 - Da BARONESCAMENTE a BARRACCARO (1 risultato)

giurisdizione di barone; signora d'alta condizione. cavalca, 16-2-331: avvenne

vol. II Pag.80 - Da BARRACELLO a BARRIERA (1 risultato)

2. figur. impedimento, condizione o situazione insormontabile; separazione, divisione

vol. II Pag.88 - Da BASISFENOIDALE a BASSARE (4 risultati)

irresistibile. 2. di bassa condizione, di umili origini. bandello,

ciglio. 2. figur. condizione di inferiorità, abiezione. cassiano volgar

bassanza, sf. ant. bassezza; condizione inferiore. latini, i-684: vedi

significanza / della grande bassanza / di lor condizione, che son sanza ragione

vol. II Pag.89 - Da BASSARICIONE a BASSEZZA (1 risultato)

bassezza. 2. figur. condizione misera, umile, inferiore (soprattutto

vol. II Pag.90 - Da BASSINA a BASSO (1 risultato)

bassezza e la nobiltà viene non dalla condizione, né dalle idee, vien dal

vol. II Pag.91 - Da BASSO a BASSO (4 risultati)

uomini tanto vili e di sì bassa condizione, che quasi non pare essere altro

disagiato, povero, socialmente inferiore: condizione bassa, gente bassa, società bassa

forse più assai che alla mia bassa condizione non parrebbe. capellano volgar.,

veramente preti, benché promossi da bassa condizione, non può essere che non sieno inciviliti

vol. II Pag.92 - Da BASSO a BASSO (1 risultato)

a quelli che si chiamano di bassa condizione, un viso gioviale, una cortesia affettuosa

vol. II Pag.93 - Da BASSO a BASSOFONDO (4 risultati)

in umili condizioni; perdere stato, condizione, agiatezza, onore, dignità,

a basso; guardare a chi è in condizione inferiore. petrarca, 21-4:

, umore, stato d'animo, condizione, ecc.); comandare, disporre

: -anche al figur.: da una condizione d'inferiorità (cfr. alto)

vol. II Pag.95 - Da BASTAGIO a BASTARDELLA (1 risultato)

viola. bastardàggine, sf. condizione d'essere ba stardo;

vol. II Pag.96 - Da BASTARDELLO a BASTARDUME (1 risultato)

bastardigia, sf. letter. condizione di chi è bastardo, bastardaggine.

vol. II Pag.97 - Da BASTARE a BASTARE (2 risultati)

2. figur. condizione di chi è bastardo, bastardaggine;

locuz. -basta che: purché, a condizione che. caro, 15-i-138: basta

vol. II Pag.110 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

gioco, in una qualsiasi attività o condizione. machiavelli, 65: menati dal

vol. II Pag.116 - Da BATTERIACEE a BATTESIMO (1 risultato)

. batteriemìa, sf. medie. condizione morbosa per la presenza di germi patogeni

vol. II Pag.121 - Da BATTISARTIE a BATTITO (1 risultato)

dottrina, di un movimento, di una condizione, ecc.). tommaseo

vol. II Pag.122 - Da BATTITOIA a BATTITURA (1 risultato)

tintori, ed altra gente di piccola condizione. 8. ant. luogo

vol. II Pag.130 - Da BAZZESCO a BDELLATOMIA (1 risultato)

2. figur. che sta in una condizione incerta, intermedia: non del tutto

vol. II Pag.132 - Da BEATIFICARE a BEATITUDINE (2 risultati)

e lett. beatitudo), sf. condizione spirituale di perfetta felicità (quella che

3. stato di completa fiducia; condizione ignara, incurante, spensierata (in

vol. II Pag.137 - Da BECCARELLISTA a BECCHEGGIARE (1 risultato)

. o ditemi un poco: questa condizione degli effetti è delle quattro sopradette, o

vol. II Pag.141 - Da BECCO A CUCCHIAIO a BECERO (1 risultato)

, triviale: che proviene da infima condizione sociale, e ha modi e contegno

vol. II Pag.151 - Da BELLICOSAMENTE a BELLO (1 risultato)

1870), belligeranza, sf. condizione di chi si trova o si

vol. II Pag.154 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

gli effetti o a garantire comunque una condizione. salvini, 33-iii-82: ebbe un

vol. II Pag.156 - Da BELLOCCHIO a BELLOCCIO (1 risultato)

; l'aspetto positivo (di una condizione, di uno stato).

vol. II Pag.166 - Da BENE a BENE (1 risultato)

, 56: angosciosa cosa è la condizione de'beni umani; la quale,

vol. II Pag.167 - Da BENEDETTA a BENEDETTO (1 risultato)

opere in cui la volonterosa pazienza è condizione essenziale e precipuo merito. dalla natura

vol. II Pag.170 - Da BENEFICATORE a BENEFICIO (1 risultato)

di conciliare la mia vita presente colla condizione di benefiziato ecclesiastico. cattaneo, iii-1-376

vol. II Pag.172 - Da BENEFICO a BENENTRATA (2 risultati)

no, dato che condannati nella stessa condizione generale, ma con meno quantità di

inventario: locuzione giuridica che significa la condizione posta dall'erede alla sua accettazione della

vol. II Pag.173 - Da BENEPLACITO a BENEVOLENTE (1 risultato)

vigore fisico. -per estens.: felice condizione di vita, agiatezza, prosperità,

vol. II Pag.176 - Da BENINTENZIONATO a BENNATO (3 risultati)

occhio professionalmente benigno, s'informa sulla condizione di ciascuno e chiede infino notizie anche

cong. beninteso che: purché, alla condizione che. 3. agg.

buona famiglia; che è nato di condizione civile; di buone qualità d'animo

vol. II Pag.187 - Da BERRETTA DA PRETE a BERRETTO (1 risultato)

muoiano gli artefici ed uomini di vile condizione. e nel 1378 si rivolse tal detto

vol. II Pag.193 - Da BESTEMMIABILE a BESTEMMIARE (1 risultato)

fare piangere chi vedea la vostra dolorosa condizione, e ora pare che vogliate dimenticarlo

vol. II Pag.194 - Da BESTEMMIATO a BESTIA (1 risultato)

uomini tanto vili e di sì bassa condizione, che quasi non pare essere altro

vol. II Pag.197 - Da BESTIALEGGIARE a BESTIAME (2 risultati)

bestialità, sf. natura bestiale, condizione di vita o disposizione d'animo violenta

li uomini s'intende perché di sua bassa condizione non è memoria, rispondere si vorrebbe

vol. II Pag.213 - Da BIASIMEVOLMENTE a BIBACE (1 risultato)

di coloro che, locati in minor condizione, sono incolti e viziosi. rajberti

vol. II Pag.224 - Da BIFORME a BIGATTO (2 risultati)

biga1). bigamia, sf. condizione del bigamo; situazione di chi si

è estinto. 2. ant. condizione di una persona vedova che sia passata

vol. II Pag.229 - Da BIGOTTA a BILANCIA (2 risultati)

esistere. bigotterìa, sf. condizione di bigotto; azione, sentimento,

, sm. comportamento da bigotto; condizione morale del bacchettone (cfr. bigotteria)

vol. II Pag.234 - Da BILENCO a BILICAZIONE (2 risultati)

ant. il mettere in bilico; condizione di equilibrio instabile. caro [tommaseo

bilicazióne, sf. ant. condizione di ciò che sta in bilico;

vol. II Pag.235 - Da BILICIANINA a BILIORSA (1 risultato)

bilingue. bilinguità, sf. condizione di essere bilingue; adozione del

vol. II Pag.243 - Da BIPENDOLO a BIRBANTE (1 risultato)

tacere e soffrire. questa è la dura condizione del galantuomo quando è in lotta col

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (1 risultato)

volgar. [tommaseo]: oh miserabile condizione del mendicante, che se dimanda,

vol. II Pag.256 - Da BISOGNO a BISOGNO (1 risultato)

: de'quali come sia angosciosa qualunque condizione non è bisogno ammonire te altra volta

vol. II Pag.257 - Da BISOGNOSAMENTE a BISONTE (1 risultato)

innamorato d'una giovane vedova di bassa condizione, sì come era elli, e

vol. II Pag.293 - Da BOLLETTA a BOLLICARE (2 risultati)

voce eufemistica e familiare per indicare una condizione di miseria, per lo più temporanea e

proprio allora aveva migliorato la sua condizione, da correttore di bozze era

vol. II Pag.299 - Da BOMA a BOMBA (1 risultato)

il tuo conoscente, dimanda de la condizione di ciascuno, poi ritorna a bomba

vol. II Pag.304 - Da BONARIO a BONIFICARE (1 risultato)

avete inteso, bonario e di dolce condizione, concorse subito nella sua opinione.

vol. II Pag.311 - Da BORDIGLIO a BORDONE (1 risultato)

: di grande importanza; di alta condizione, considerevole per ricchezza o potenza.

vol. II Pag.314 - Da BORGHESEMENTE a BORGO (2 risultati)

essendo operai. -piccolo borghese: di condizione sociale modesta. -anche che deriva dalla

una spinta verso l'assestamento d'una condizione media che per intenderci possiamo chiamare borghese

vol. II Pag.315 - Da BORGOGNA a BORIA (1 risultato)

li borgognoni uomini riottosi e di mala condizione e misleali. bandello, 4-5:

vol. II Pag.336 - Da BOVICIDA a BOZZA (1 risultato)

bovinità, sf. l'essere bue; condizione di supina passività. bruno

vol. II Pag.341 - Da BRACCIALETTO a BRACCIATA (2 risultati)

bracciantato, sm. neol. categoria e condizione dei braccianti; l'insieme dei braccianti

formato da braccianti, che concerne la condizione del bracciantato. piovene, 5-194

vol. II Pag.361 - Da BRAVATA a BRAVO (1 risultato)

braverie. 2. raro. condizione di bravo, raccolta di bravi.

vol. II Pag.363 - Da BRAVO a BRECCIA (1 risultato)

soglia render pauroso anche più che la vile condizione. algarotti, 3-105: ud grosso

vol. II Pag.370 - Da BREVITÀ a BRIACA (1 risultato)

: vediamo dunque sotto brevità a che condizione fosse la lirica in italia quando dante

vol. II Pag.375 - Da BRIGADIERE a BRIGANTAGGIO (1 risultato)

or più or meno, che saria condizione troppo repugnante alla nobiltà ed alla inalterabilità

vol. II Pag.413 - Da BRUTTO a BRUTTO (1 risultato)

. -riferito ad atti, parole, condizione di vita: riprovevole, disonesto,

vol. II Pag.417 - Da BUCACCHIARE a BUCANEVE (1 risultato)

persona di qualsivoglia stato, grado o condizione andare a caccia, e quelli pigliar

vol. II Pag.426 - Da BUDELLONE a BUE (1 risultato)

di cerere e ministro. varia la condizione dell'esser suo, nell'essere prima vitello

vol. II Pag.436 - Da BUGNONE a BUIO (1 risultato)

pericolo. 4. figur. condizione di chi è nell'impossibilità di conoscere

vol. II Pag.444 - Da BUONO a BUONO (2 risultati)

, 3-199: dal centro della propria condizione. - con riferimento adi firenze chi abbia

, come uomini modesti e di buona condizione, pure d'oneste cose e di lealtà

vol. II Pag.469 - Da BUTTASELLA a BUTTERO (1 risultato)

: il terzo è un omiciattolino di civile condizione, nato in un paesetto presso napoli

vol. II Pag.471 - Da C a CABALA (1 risultato)

certo, se la virtù ha per condizione l'indovinare tutti gli effetti del- l'

vol. II Pag.488 - Da CADENTE a CADENZA (1 risultato)

con signorilità come parlerebbe una damigella di condizione. negri, 1-814: intima fiamma

vol. II Pag.491 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

dignità spirituale e morale, da una condizione onorevole e agiata; perdere un privilegio

vol. II Pag.497 - Da CADO a CADUCO (1 risultato)

.). caducità, sf. condizione di ciò che è destinato a perire

vol. II Pag.499 - Da CAENA a CAFFÈ (1 risultato)

situazione infelice; decaduto (da una condizione di ricchezza, di potenza);

vol. II Pag.503 - Da CAGIONATORE a CAGIONE (1 risultato)

/ di loro stato e di lor condizione, / e dimandò qual'era la cagione

vol. II Pag.512 - Da CALAMITA a CALAMITOSO (1 risultato)

gran numero di persone; catastrofe; condizione di miseria, di sventura.

vol. II Pag.519 - Da CALCABILE a CALCAGNO (1 risultato)

che a migliaia le persone di ogni condizione ci venivano, e furono fatte molte

vol. II Pag.520 - Da CALCAGNOLO a CALCARE (1 risultato)

ne avesse merito o colpa, nella condizione di uno di quei personaggi tragici ai cui

vol. II Pag.524 - Da CALCEFIRI a CALCINA (1 risultato)

verace, / che quella mossa avesse condizione. boccaccio,

vol. II Pag.539 - Da CALDOSO a CALEFATTIVO (1 risultato)

. -in caldo: in prospera condizione, in stato felice e fortunato;

vol. II Pag.546 - Da CALIDRA a CALIGINE (2 risultati)

3. figur. tenebra spirituale; condizione di colpa morale, di peccato;

di peccato; stato di inciviltà, condizione primitiva della cultura; oscurità di tempi

vol. II Pag.548 - Da CALLAIOLA a CALLE (1 risultato)

persona di qualsivoglia stato, grado o condizione, ardisca o presuma fare etiam su

vol. II Pag.563 - Da CALZA a CALZA (1 risultato)

-legarsi le calze col salcio: essere di condizione umile e povera. menzini,

vol. II Pag.583 - Da CAMICIA a CAMICIA (2 risultati)

simil. -al figur.: in condizione miserabile, in estrema povertà. cenne

essere al suo posto, nella sua condizione. verga, 3-39: « il

vol. II Pag.584 - Da CAMICIAIO a CAMÌCIO (1 risultato)

ancora impregnata, si uccise); condizione morale di mortificazione e costrizione. collodi

vol. II Pag.602 - Da CAMPEGGIAMENTO a CAMPEGGIO (1 risultato)

: si è odorato ancora che la condizione della materia, quando sia da se stessa

vol. II Pag.603 - Da CAMPEGGIO a CAMPIELLO (1 risultato)

: considerando al presente tempo e alla condizione dell'umana vita, la quale con pestilenziose

vol. II Pag.620 - Da CANCELLO a CANCRENA (1 risultato)

'canchero', tumore o ulcere di pessima condizione, che ha colore ordinariamente livido e

vol. II Pag.631 - Da CANFORATA a CANGIARE (1 risultato)

è ente, non è essere, ma condizione e circostanza di ente ed essere.

vol. II Pag.632 - Da CANGIARO a CANGURO (1 risultato)

cangio di mia ferma opinione / in altrui condizione. dante, inf., 20-42

vol. II Pag.633 - Da CANICHINO a CANINO (1 risultato)

trattati così; che questa fosse una condizione inerente alla sua esistenza canina e che

vol. II Pag.645 - Da CANONIA a CANONICO (1 risultato)

. debbono i confessori, di qualunque condizione sieno, bene sapere. giovanni dalle

vol. II Pag.658 - Da CANTILENANTE a CANTINA (1 risultato)

quale melodia, come di recitativo, è condizione indispensabile per qualsivoglia poesia popolare. manzoni

vol. II Pag.671 - Da CANZONELLA a CANZONIERE (1 risultato)

ma che importa? cinquanta di questa condizione non potranno eglino dar maggior gloria al

vol. II Pag.675 - Da CAPACITABILE a CAPANNA (1 risultato)

suo nome -il suo casato -la sua condizione; e poiché io sapeva dov'ella

vol. II Pag.687 - Da CAPITALE a CAPITALE (1 risultato)

bastava passarvi, per esser chiarito della condizione e de'costumi del paese. leopardi,

vol. II Pag.694 - Da CAPITOLARMENTE a CAPITOLO (1 risultato)

accordati e riconosciuti da alcuni stati in condizione di arretrato sviluppo politico (nel medio

vol. II Pag.695 - Da CAPITOMBOLARE a CAPITOMBOLO (1 risultato)

, / gli rivela ogni stato, e condizione. capitombolatóre, agg. e sm

vol. II Pag.704 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

accaduto che alcuno, per alzarsi di condizione, avesse presunto farsi capo di una

vol. II Pag.712 - Da CAPORIONE a CAPOSQUADRA (1 risultato)

; punto fondamentale di un programma; condizione fondamentale (per il verificarsi di una

vol. II Pag.714 - Da CAPOVILLA a CAPPA (1 risultato)

e totale, subitaneo trapasso a una condizione opposta alla precedente. papini

vol. II Pag.717 - Da CAPPATA a CAPPELLA (1 risultato)

. rondinelli, 39: è miserabile la condizione di costoro [dei paurosi della peste

vol. II Pag.724 - Da CAPPUCCETTO a CAPPUCCIO (1 risultato)

3 (53): tale era la condizione de'cappuccini, che nulla pareva per

vol. II Pag.728 - Da CAPRICCIO a CAPRICCIO (2 risultati)

punto, ch'egli era ridotto alla condizione d'una stampiglia, adoperata da ministri a

ogni sua sostanza lasciolla reda, con questa condizione però, che non prendesse altro marito

vol. II Pag.729 - Da CAPRICCIOSAMENTE a CAPRICORNO (1 risultato)

e vizio di quel che alla loro condizione non sarebbe convenuto, e la ragazza,

vol. II Pag.740 - Da CARATTERE a CARATTERE (2 risultati)

ufficio, dignità, posizione sociale, condizione civile. manni, 2-226: ambasciatore

, mettono un uomo di carattere nella condizione di non avere più carattere. bacchetti,

vol. II Pag.741 - Da CARATTERINO a CARATTERISTICA (1 risultato)

come una pasqua di trovarsi nella sua disgraziata condizione! pea, 3-84: incolpava sé

vol. II Pag.749 - Da CARCERANTE a CARCERE (1 risultato)

botta, 5-498: quale equalità di condizione [fosse] tra un papa carcerato

vol. II Pag.755 - Da CARDINO a CARDIOSCLEROSI (2 risultati)

cuore durante la sua funzione, in condizione di isolamento. = cfr.

. cardionevròsi, sf. medie. condizione morbosa del cuore di carattere benigno,

vol. II Pag.765 - Da CARICATAMENTE a CARICATORE (1 risultato)

. 8. che è in condizione di funzionare (una macchina: azionata

vol. II Pag.766 - Da CARICATURA a CARICO (1 risultato)

forte, le negre, anche d'infima condizione, cercano di scimmiottare decentemente nel vestiario

vol. II Pag.767 - Da CARICO a CARICO (1 risultato)

acqua. 10. messo nella condizione di poter funzionare (un meccanismo,

vol. II Pag.771 - Da CARIOFILLINA a CARITÀ (1 risultato)

da quando il vangelo raccontò di tale condizione, dell'uomo, numerando i miracoli

vol. II Pag.778 - Da CARNALE a CARNALMENTE (1 risultato)

e di intelletto); di modesta condizione, rozzo, di animo basso;

vol. II Pag.780 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

pratolini, 9-685: gli unici in condizione di sorgere, erano i mugnai,

vol. II Pag.781 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

9. natura umana. -anche: condizione, stato dell'uomo. dante

vol. II Pag.783 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

avere, dare, volere qualcosa a condizione estremamente favorevoli. beccuti, 1-2-25

vol. II Pag.784 - Da CARNEADE a CARNEFICE (1 risultato)

felice non è mai soddisfatto della propria condizione e ne comprende appieno il valore solo

vol. II Pag.790 - Da CARO a CAROBA (1 risultato)

qual dolore non ha contemplata l'orribile condizione degl'infelici suoi sudditi, abitanti delle

vol. II Pag.791 - Da CAROBA a CAROLANTE (1 risultato)

un tamburlano, cosa che in questa condizione di mezza carogna è presto fatta.

vol. II Pag.795 - Da CARPINETA a CARPOFORO (1 risultato)

pesci nutrica; / hanno questa natura e condizione: / temol si chiama l'un

vol. II Pag.799 - Da CARRETTAIO a CARRETTO (1 risultato)

dagli anni, senza speranza di migliorar condizione e di risparmiar qualcosa pe'figliuoli:

vol. II Pag.810 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

suffragio universale, i deputati eleggibili senza condizione di censo e pagati per il loro

vol. II Pag.821 - Da CASA a CASA (1 risultato)

possibile, dolorosa davvero sarebbe l'umana condizione. -casa rurale: abitazione di

vol. II Pag.824 - Da CASA a CASA (1 risultato)

quella terra non vi veniva uomo di condizione, ch'egli non volesse che tornasse

vol. II Pag.826 - Da CASAGGIO a CASAMATTA (1 risultato)

6. sf. casalinga: la condizione sociale della donna che si dedica soltanto

vol. II Pag.827 - Da CASAMATTARE a CASATO (1 risultato)

nome -il suo casato - la sua condizione. manzoni, pr. sp.,

vol. II Pag.835 - Da CASERMAGGIO a CASINO (2 risultati)

ed anche i casini; la qual'ultima condizione... accennava ad una congrega

, può farci apparir 1'esistenza una condizione difficile e addirittura disperata. ma avvertiamo

vol. II Pag.837 - Da CASO a CASO (2 risultati)

, evenienza, congiuntura, situazione; condizione accidentale; stato; ciò che attiene

qui dirò che nelle dicerie, per loro condizione destinate a dilettare, il trasandamento delle

vol. II Pag.838 - Da CASO a CASO (1 risultato)

10. supposizione, ipotesi, possibilità, condizione esemplificativa. machiavelli, i-20:

vol. II Pag.840 - Da CASO a CASO (1 risultato)

-essere in caso che: essere in condizione di. sacchetti, 156-11:

vol. II Pag.841 - Da CASO a CASO (1 risultato)

caso di: mettere, mettersi in condizione, in grado di. manzoni,

vol. II Pag.852 - Da CASSONETTO a CASTAGNA (1 risultato)

chiuso nel suo ceto, nella sua condizione, come in una casta.

vol. II Pag.853 - Da CASTAGNACCIAIO a CASTAGNO (1 risultato)

quelli paesi o alpestri o d'altra condizione che si sieno, nulla,

vol. II Pag.854 - Da CASTAGNO a CASTALDO (1 risultato)

(gastaldìa), sf. ufficio, condizione del castaido, del fattore di campagna

vol. II Pag.857 - Da CASTELLO a CASTELLO (1 risultato)

avrebbe potuto, secondo che a la sua condizione si richiedeva, vivere

vol. II Pag.860 - Da CASTIGATORIA a CASTITÀ (2 risultati)

non più commetterla. -anche: la condizione della persona castigata. -avere castigo di

, con l'obbligo, che quella condizione comportava, di non fremere al contatto

vol. II Pag.861 - Da CASTO a CASTO (1 risultato)

fatte né di pat- tovire sotto alcuna condizione con alcuno la sua castità. paolo

vol. II Pag.865 - Da CASTRONERIA a CASUPOLA (2 risultati)

pieretto. 3. dir. condizione casuale: il cui verificarsi dipende unicamente

cause di certi eventi, ma una condizione. o situazione oggettiva di indeterminazione nelle

vol. II Pag.872 - Da CATARTIDI a CATASTO (3 risultati)

. 3. medie. disus. condizione generale dell'ammalato. tramater, ii-134

, ii-134: 'catastasi': la forma e condizione delle malattie, il colore e l'

, gr. xardcaraan; 'stato, condizione deriv. da xa&c

vol. II Pag.873 - Da CATASTROFE a CATATERMOMETRICO (3 risultati)

ciascun cittadino, per descriversi con questa condizione a'libri pubblici: che se ne

variabile annuo reddito, e sulla personale condizione dei possessori. il nuovo catasto, decretato

da uno stato di benessere a una condizione di miseria e di rovina; profondo

vol. II Pag.875 - Da CATEGOREMA a CATELANO (2 risultati)

hanno in comune alcuni caratteri fondamentali: condizione economica, attività, ecc. -

moralità che non è sottoposto ad alcuna condizione e ha quindi una necessità incondizionata veramente

vol. II Pag.886 - Da CATTEDRABILE a CATTERÀ (1 risultato)

a quelle fanciulle che la loro triste condizione le obbligava a fare le maestre,

vol. II Pag.892 - Da CATTOLICIZZANTE a CATTURA (1 risultato)

vita,... divenissono di migliore condizione, umili, virtudiosi e cattolici,

vol. II Pag.895 - Da CAUSA a CAUSA (1 risultato)

dare allo avvocare, ed ebbi più condizione assai che non si aspettava alla età

vol. II Pag.896 - Da CAUSALE a CAUSALITÀ (1 risultato)

passivo dell'attività umana, cioè della condizione spirituale dalla quale e contro la quale assorge

vol. II Pag.898 - Da CAUSTICARE a CAUTELA (1 risultato)

uomini e di grande credito, con condizione e cautela che a ogni sua richiesta gli

vol. II Pag.903 - Da CAVALCARECCIO a CAVALCATA (1 risultato)

masnadieri e uomini di malvagia vita e condizione, con li quali ragionando incautamente s'

vol. II Pag.906 - Da CAVALIERE a CAVALIERE (1 risultato)

certe sustanze che aveva, sendo in condizione da potere tener qualche istato, lo

vol. II Pag.910 - Da CAVALLERESCAMENTE a CAVALLERIA (1 risultato)

educare il figlio nobilmente, secondo la condizione de'tempi, e per quanto gli

vol. II Pag.935 - Da CAZIOSO a CE (1 risultato)

rena, ma ormai erano d'un'altra condizione. calvino, 1-505: afferrò una

vol. II Pag.938 - Da CECINO a CEDENZA (1 risultato)

liquido], che adattarsi alla loro condizione, cioè alla natura del liquido, che

vol. II Pag.965 - Da CENOBITA a CENSO (1 risultato)

variabile annuo reddito, e sulla personale condizione dei possessori. ojetti, ii-293:

vol. II Pag.966 - Da CENSORARE a CENSORE (1 risultato)

denaro, a o sotto censo: a condizione di corrispondere una rendita, un interesse

vol. II Pag.973 - Da CENTOCAPI a CENTOMILA (1 risultato)

guari / rimasi al mondo di tal condizione, / così gentili e per prodezza

vol. II Pag.975 - Da CENTRALINISTA a CENTRIFUGA (1 risultato)

: la centralità del cervello risponde alla condizione dell'individuazione del sentimento, contribuendo essenzialmente

vol. III Pag.16 - Da CESSATO a CESSINATILA (1 risultato)

, a uno stato, a una condizione); chi allontana, rimuove (

vol. III Pag.17 - Da CESSINO a CESTA (1 risultato)

: la cessione di nizza era una condizione necessaria al proseguimento di questa politica.

vol. III Pag.23 - Da CHE a CHE (1 risultato)

volta. -con che: alla condizione che. legge generale del sale,

vol. III Pag.26 - Da CHE a CHE (1 risultato)

gentile, il quale, di che condizione e'si sia, può inalzarsi e

vol. III Pag.28 - Da CHE a CHE (1 risultato)

ventre della madre, che la sua condizione era già irrevocabilmente stabilita. de roberto

vol. III Pag.40 - Da CHI a CHI (1 risultato)

, alle sue qualità morali, alla condizione sociale, al carattere, ecc.

vol. III Pag.45 - Da CHIAMARE a CHIAMARE (1 risultato)

secondo una particolare qualità o funzione o condizione o attività (e anche secondo un

vol. III Pag.51 - Da CHIARIA a CHIARIFICAZIONE (1 risultato)

figur. il chiarire una situazione, una condizione interiore o un rapporto; il chiarirsi

vol. III Pag.63 - Da CHIAVE a CHIAVE (1 risultato)

dagl'interpreti razionali presso a poco alla condizione... in cui si trovano le

vol. III Pag.70 - Da CHIEDIBILE a CHIERICATO (2 risultati)

». 2. figur. condizione, stato, dignità di sacerdote.

sm. stato, ordine, condizione, dignità, ufficio di chierico,

vol. III Pag.72 - Da CHIERICUTO a CHIESA (2 risultati)

rurali. 8. stato, condizione di sacerdote. machiavelli, 6-1-244:

del suo comportamento era nella dolorosa sua condizione di creatore impotente e di « raté

vol. III Pag.79 - Da CHINA a CHINARE (1 risultato)

degli anni, senza speranza di migliorar condizione e di risparmiar qualcosa pe'figliuoli:

vol. III Pag.80 - Da CHINASI a CHINETOSI (1 risultato)

terra, per mostrare lo podere di sua condizione. meo de'tolomei, vi-n-43 (

vol. III Pag.90 - Da CHIOVA a CHIROMANZIA (1 risultato)

soddisfacimento sul patrimonio del debitore, in condizione di pa rità con tutti

vol. III Pag.100 - Da CHIUSO a CHIUSO (1 risultato)

; ed in questo si manifesta la condizione del furo, che sempre cerca d'occultarsi

vol. III Pag.101 - Da CHIUSO a CHIUSO (1 risultato)

, secondo il discretamente dovuto alla diversa condizione e stato de'personaggi che n'entrano

vol. III Pag.103 - Da CI a CIABATTA (1 risultato)

4. figur. ant. condizione misera, stato di povertà estrema.

vol. III Pag.107 - Da CIAMBERIERA a CIANCELLARE (1 risultato)

donna di poco conto, di bassa condizione. buonarroti il giovane, 9-434:

vol. III Pag.111 - Da CIANIO a CIAPPA (1 risultato)

'ciantella', dicesi a femmina di bassissima condizione. 2. piastra del cingolo

vol. III Pag.123 - Da CICIORARE a CICLISMO (1 risultato)

disus. l'essere cicisbeo, la condizione di cicisbeo. magalotti, 20-241:

vol. III Pag.124 - Da CICLISTA a CICLOEPTANO (1 risultato)

) cambiano di valore, con la condizione che dopo un certo intervallo di tempo

vol. III Pag.166 - Da CIOCCA a CIOCCO (1 risultato)

ond'eo ne sono a tal condizione: / ciò furo li belli occhi pien

vol. III Pag.168 - Da CIOFO a CIONDOLARE (2 risultati)

, da persona rozza, di bassa condizione. machiavelli, 7-3-39: passando

. figur. individuo di umile o bassa condizione; rozzo, rissoso, fazioso (

vol. III Pag.180 - Da CIRCOLO a CIRCOLO (2 risultati)

viviani, vii-329: della quale [condizione] si mostrò poi in ogni privato congresso

sentimenti comuni, appartengono spesso alla stessa condizione o ceto sociale e si riuniscono nello

vol. III Pag.189 - Da CIRCOSTANZA a CIRCOSTANZIALE (2 risultati)

bellezza. 2. figur. particolare condizione che accompagna un atto o un fatto

, in un determinato momento); condizione tipica di un certo momento storico;

vol. III Pag.197 - Da CISTULA a CITARISTA (1 risultato)

loro di citare gli antichi debitori a condizione di cedere a lui due terzi degli incassi

vol. III Pag.201 - Da CITTADELLA a CITTADINANZA (1 risultato)

di una città '): 4 condizione di chi è cittadino, insieme di

vol. III Pag.202 - Da CITTADINARE a CITTADINO (1 risultato)

far motto. 7. ant. condizione di cittadino. g. villani,

vol. III Pag.203 - Da CITTADINO a CITTADINO (1 risultato)

immediatamente, ma da uno di bassissima condizione, da un cittadinèllo, da un

vol. III Pag.211 - Da CIVILE a CIVILE (4 risultati)

negozi. 2. attinente alla condizione di cittadino (in opposizione alla condizione

condizione di cittadino (in opposizione alla condizione ecclesiastica o militare). s.

signor antonio. 11. di condizione agiata, di nascita onorata, che

, i-79: le famiglie locali di condizione civile, « galantuomini », erano quattro

vol. III Pag.213 - Da CIVILISTA a CIVILMENTE (4 risultati)

dei diritti civili attribuiti al cittadino a condizione di reciprocità e salve le disposizioni contenute

senza la civile. -stato civile: condizione di un cittadino rispetto alla sua nascita

spagnuoli] si sono mutati totalmente di condizione e divenutivi virtuosi e cercato di vivere

si può far fronte civilmente a una condizione infelice e incivile. 3.

vol. III Pag.214 - Da CIVILTÀ a CIZZA (3 risultati)

nostro mantello,... e la condizione, e la natura mia, credo

. 6. ant. rispetto alla condizione di cittadino. savonarola, 7-ii-195:

2. l'essere civile; condizione di un popolo che ha raggiunto un

vol. III Pag.218 - Da CLARITE a CLASSE (1 risultato)

podio, è credibile che quelli della seconda condizione... si estendessero.

vol. III Pag.222 - Da CLAUDERE a CLAUSTRALE (1 risultato)

6. per simil. riserva, condizione (anche espressa verbalmente).

vol. III Pag.225 - Da CLEFTICO a CLENA (1 risultato)

cle mente, la quale condizione meritava grandissima com mendazione.

vol. III Pag.227 - Da CLESSIDRA a CLIMA (1 risultato)

dipendenza assoluta di un cittadino di modesta condizione da un potente, con perdita,

vol. III Pag.228 - Da CLIMA a CLIMENO (1 risultato)

società; situazione, momento storico; condizione psicologica, stato d'animo; atmosfera

vol. III Pag.235 - Da COADIUTORE a COAGULARE (1 risultato)

i vescovi residenziali che non siano in condizione di governare da soli la propria diocesi

vol. III Pag.254 - Da CODASPRO a CODESTO (1 risultato)

render pauroso anche più che la vile condizione. goldoni, iii-60: vile,

vol. III Pag.256 - Da CODICILLABILE a CODIFICARE (1 risultato)

perché l'istituzione di erede non era condizione necessaria e inderogabile per la sua validità

vol. III Pag.266 - Da COGNITÉZZA a COGNIZIONE (1 risultato)

ateismo. beccaria, 1-322: misera condizione delle menti umane * che le lontanissime

vol. III Pag.269 - Da COINCIDERE a COITO (1 risultato)

concorso de'quali sopra la retina è una condizione necessaria alla chiarezza della visione.

vol. III Pag.280 - Da COLLABORAZIONISMO a COLLARE (2 risultati)

per estens. e al figur. la condizione e la dignità stessa di sacerdote.

. -tenere il collare: mantenersi nella condizione di sacerdote. pananti, i-260:

vol. III Pag.293 - Da COLLEZIONISMO a COLLIMARE (1 risultato)

schiavo manomesso dallo stesso padrone, di condizione sociale compresa tra i servi e tultima

vol. III Pag.297 - Da COLLO a COLLO (1 risultato)

prenderlo per il collo e gettarlo in quella condizione che tanto temeva. bocchelli, 1-iii-149

vol. III Pag.298 - Da COLLO a COLLOCARE (1 risultato)

variabile annuo reddito, e sulla personale condizione dei possessori. de sanctis, lett.

vol. III Pag.307 - Da COLON a COLONIA (2 risultati)

più generale, e lo stato loro condizione colonaria. = voce dotta, lat

). colonato, sm. condizione giuridica degli agricoltori del basso impero,

vol. III Pag.309 - Da COLONNA a COLONNA (1 risultato)

padre che non era della mia condizione, ma però era un uomo forte

vol. III Pag.313 - Da COLORATAMENTE a COLORE (1 risultato)

. boccardo, 2-1086: la prima condizione della tintura è la solidità e la permanenza

vol. III Pag.320 - Da COLPA a COLPA (1 risultato)

soglia render pauroso anche più che la vile condizione. metastasio, ii-166: di roma

vol. III Pag.321 - Da COLPABILE a COLPARE (1 risultato)

, fallo * (soprattutto: 'condizione di chi ha commesso un fallo,

vol. III Pag.324 - Da COLPO a COLPO (1 risultato)

scena, mettono un uomo di carattere nella condizione di non avere più carattere. e

vol. III Pag.330 - Da COLTIVANTE a COLTIVARE (1 risultato)

. idem, 40-ii-145: gente di condizione abbiettissima, barbara di costumi, e

vol. III Pag.341 - Da COMARESCO a COMBACIARE (1 risultato)

perfetto combaciamento delle super ficie condizione bastevole a statuire la durezza dei corpi.

vol. III Pag.343 - Da COMBATTERE a COMBATTERE (1 risultato)

: e 'l mondo, che con bella condizione / di loro [degli elementi]

vol. III Pag.344 - Da COMBATTEVOLE a COMBATTIVO (2 risultati)

fu in lui eccessiva, vi concorse la condizione de'tempi, avendo cosimo avuto a

proprio dell'emiliano qualunque sia la sua condizione sociale. = deriv. da

vol. III Pag.346 - Da COMBINATA a COMBINAZIONE (2 risultati)

.. riducono il piccolo manifattore alla condizione di giornaliero e opprimono con vaste e

che l'innocente è posto in peggior condizione che il reo; perché se ambidue

vol. III Pag.349 - Da COME a COME (1 risultato)

attorno. 3. cong. nella condizione o qualità di; in quanto tale

vol. III Pag.358 - Da COMMACERARE a COMMEDIA (1 risultato)

cui personaggi non sono mai di alta condizione sociale, come quelli della tragedia.

vol. III Pag.360 - Da COMMEDO a COMMENDA (1 risultato)

monastero fatta a un ecclesiastico, con la condizione che alla sua morte i redditi stessi

vol. III Pag.362 - Da COMMENDATORE a COMMENSURABILE (2 risultati)

pia- toso e clemente, la quale condizione meritava grandissima commendazione. pulci, vi-120

. commensalismo, sm. biol. condizione di convivenza che, nelle associazioni

vol. III Pag.364 - Da COMMENTATORE a COMMERCIABILITÀ (1 risultato)

un'uniforme sociale, il segno d'una condizione o d'un mondo: nella donna

vol. III Pag.367 - Da COMMERITEVOLE a COMMESSO (1 risultato)

la loro discrezione, e secondoché richiede la condizione de'peccati e de'peccatori confessati.

vol. III Pag.369 - Da COMMETTERE a COMMETTERE (1 risultato)

non eschi di suo luogo ad ogni condizione d'incarnazione, se non con bella

vol. III Pag.374 - Da COMMISSIONE a COMMISSIVO (1 risultato)

quando altrimenti non si potesse mitigarlo, condizione di censo e altre sommissioni, si

vol. III Pag.380 - Da COMODINO a COMODO (2 risultati)

l'esser co modo, condizione di ciò che è comodo; agio,

cosa); agiatezza di vita, condizione agiata. f. villani,

vol. III Pag.381 - Da COMODO a COMODO (1 risultato)

comodo e vizio di quel che alla loro condizione non sarebbe convenuto. 2

vol. III Pag.382 - Da COMODONE a COMPAGNA (1 risultato)

a veder crepare la su'nonna, è condizione morale, è stato biopsichico oggigiorno così

vol. III Pag.383 - Da COMPAGNA a COMPAGNIA (1 risultato)

compagnevole. compagnia, sf. condizione, situazione che pone un uomo in

vol. III Pag.386 - Da COMPAGNO a COMPAGNO (1 risultato)

domandar di lei e della sua condizione; il quale gli rispose esser tutta piacevole

vol. III Pag.387 - Da COMPAGNO a COMPANAZIONE (1 risultato)

, da godere, lieto e di buona condizione. burchiello, 92: dissi,

vol. III Pag.388 - Da COMPARABILE a COMPARATIVO (1 risultato)

comparàtico, sm. ufficio e condizione di compare (o di comare)

vol. III Pag.393 - Da COMPARTIRE a COMPARTIRE (2 risultati)

modo, che s'abbia riguardo a la condizione ed al merito di ciascuno. marino

. 7. condividere (una condizione, un sentimento); far parte

vol. III Pag.395 - Da COMPASSIONATO a COMPASSIONEVOLE (1 risultato)

mista a riprovazione e sdegno per una condizione di traviamento morsile, di colpa,

vol. III Pag.397 - Da COMPASTORELLA a COMPATRIOTA (1 risultato)

silone, 5-101: egli era in evidente condizione di inferiorità, dovendo, oltre al

vol. III Pag.398 - Da COMPATRIZIO a COMPENDIARIO (1 risultato)

allo stormo la massima compattezza, come condizione di salute e di vittoria; e voi

vol. III Pag.400 - Da COMPENSABILE a COMPENSAZIONE (1 risultato)

. (cotnpènso). stabilire una condizione di parità, di equilibrio (supplendo a

vol. III Pag.416 - Da COMPLICITÀ a COMPLIMENTO (1 risultato)

, e si dice per significare quella condizione per cui un delitto è impossibile se

vol. III Pag.421 - Da COMPORTARE a COMPOSITIVO (2 risultati)

11-19: in quanto lo stato e la condizione dell'anima, partita dal corpo,

filo della falce, così comportando la condizione d'ogni mietitura, che resti anco

vol. III Pag.424 - Da COMPOSTA a COMPOSTO (1 risultato)

del fatto; ma bensì d'adempire una condizione necessaria per trattarla con cognizione di causa

vol. III Pag.426 - Da COMPOTAZIONE a COMPRARE (1 risultato)

gridare:... gente d'ogni condizione va, viene, compera, porta

vol. III Pag.429 - Da COMPRENDIBILE a COMPRENSIBILITÀ (1 risultato)

dell'indole di questo personaggio e della condizione dei tempi in cui gli era

vol. III Pag.437 - Da COMPUTISTICO a COMUNALMENTE (1 risultato)

mediocre, banale, dozzinale; di bassa condizione sociale (una persona).

vol. III Pag.438 - Da COMUNAMENTE a COMUNE (1 risultato)

dial. comunansa), sf. condizione che fa comune alcunché a più persone

vol. III Pag.439 - Da COMUNE a COMUNE (1 risultato)

... deboli per la loro stessa condizione con tradi t- toria, di

vol. III Pag.441 - Da COMUNE a COMUNE (1 risultato)

qualità speciali. -anche: di bassa condizione, umile, grossolano, volgare (

vol. III Pag.444 - Da COMUNICABILE a COMUNICARE (2 risultati)

per lo più con riferimento a qualità, condizione, proprietà, stati d'animo,

, trasfondersi (una qualità, una condizione, una virtù divina, e simili

vol. III Pag.446 - Da COMUNICATIVA a COMUNICAZIONE (1 risultato)

, propagato (una qualità, una condizione, uno stato d'animo, un'

vol. III Pag.453 - Da CONCAMERARE a CONCAVAMENTO (1 risultato)

. figur. collegare insieme, mettere in condizione di stretta dipendenza reciproca (soprattutto

vol. III Pag.481 - Da CONCORDANTEMENTE a CONCORDATARIO (1 risultato)

alberto, 57: niuno agevolmente con la condizione di sua fortuna si concorda.

vol. III Pag.483 - Da CONCORDEVOLE a CONCORDIA (1 risultato)

error dello 'ngegno umano, o vero la condizione di fortuna incerta a'mortali non piegasse

vol. III Pag.484 - Da CONCORDIO a CONCORRENZA (1 risultato)

mettesse in esecuzione il suo modello, con condizione di farvi la detta scala. g

vol. III Pag.485 - Da CONCORRENZIALE a CONCORRERE (2 risultati)

d'ogni sesso, di ogni origine e condizione, per ottenere il perdono de'peccati

in lui eccessiva, vi concorse la condizione de'tempi, avendo cosimo avuto a combattere

vol. III Pag.489 - Da CONCREZIONALE a CONCUBINESCO (1 risultato)

concubinari letti. concubinato, sm. condizione nella quale vengono a trovarsi un uomo

vol. III Pag.492 - Da CONCUPISCIVO a CONDANNARE (1 risultato)

. costrizione a uno stato, a una condizione di dolore, disagio, tormento (

vol. III Pag.493 - Da CONDANNATA a CONDANNATORIO (1 risultato)

5. costringere, obbligare (a una condizione penosa, a uno sforzo eccessivo,

vol. III Pag.496 - Da CONDENSAZIONE a CONDIMENTO (1 risultato)

condicióne e deriv., v. condizione e deriv. condlglie, sf

vol. III Pag.499 - Da CONDITORE a CONDIZIONARE (11 risultati)

agg. che esprime o implica condizione, sottoposto a condizione, limitato da

o implica condizione, sottoposto a condizione, limitato da una condizione.

sottoposto a condizione, limitato da una condizione. ottimo, i-15: si vuole

verbo, come realizzabili sotto una data condizione. -anche al figur. e scherz

troveremo che al verbo sia aggiunta alcuna condizione,... sempre sarà congiuntivo.

che affermano o negano alcuna cosa sotto condizione. = voce dotta, dal

-ónis (per condicio -ònis) 'condizione '. cfr. fr. conditionnel

conditionalism, da conditional 1 sottoposto a condizione '. condizionalità, sf.

avv. in modo condizionale, sotto condizione, condizionatamente. bembo, 2-139

). ant. mettere in una condizione o in uno stato rispondente e necessario

seta) è sottoporla all'operazione della condizione. -condizionare varia: v.

vol. III Pag.500 - Da CONDIZIONARIO a CONDIZIONE (14 risultati)

principale è creditore, fosse con qualche condizione, che s'appartenesse a colui che volesse

. condizionataménte, avv. sotto condizione, con condizione; in modo rispondente

, avv. sotto condizione, con condizione; in modo rispondente e adeguato a

sulla fedeltà di chi deve adempire la condizione. imbriani, 1-254: gli si

(ant. condicionato). posto in condizione adatta, conveniente, rispondente a un

fine, che è in una determinata condizione, adatto, idoneo, ordinato,

quando alcuno si bota assolutamente e sanza condizione; alcuno è condizionato, cioè quando

subordinata. -contratto condizionato: sottoposto a condizione. -libertà condizionata: lo stato del

; al qual modo di dire la condizione si dà, chè si dice: *

la cui attuazione è legata a qualche condizione. gioberti, 1-i-354: io sono

, / la verace ragione / e la condizione, / farò mio detto piano,

. ma se non altro che pura condizione, ciò che da filosofo di buon giudizio

è la base, il sottinteso, la condizione preliminare e necessaria della poesia, ma

gli pareva che la dolcezza fosse la condizione essenziale per poter godere. 2

vol. III Pag.501 - Da CONDIZIONE a CONDIZIONE (54 risultati)

! si vende in mercato sotto sozza condizione, cioè ad incanto, la santa

1-1-28: ma fia questo con tal condizione / (colui l'ascolti che si vói

medici, 644: credo che ogni condizione di pace di quelle si possono avere al

... né esser posta alcuna condizione pregiudiciale ad esso erede. monti,

e dal bel tempo. salute è condizione di libertà. 3. dir

dal verificarsi di un evento futuro (condizione sospensiva), o con cui si

diversa dell'efficacia del negozio stesso (condizione risolutiva). -condizione casuale: quando

dalla volontà di terze persone. — condizione potestativa: quando l'avveramento dell'evento

diritto o assume un obbligo, la condizione si chiama meramente potestativa: in questo

sua sostanza lasciolla reda, con questa condizione però, che non prendesse altro marito

puro e libero, senza peso o condizione alcuna. g. m.

, ma revocabilmente, e sotto la condizione resolutiva, verificandosi perciò il caso di

, verificandosi perciò il caso di tale condizione, viene subito a risolversi il pagamento

lui fattone. boccardo, 1-555: la condizione casuale è quella che dipende dal caso

un evento fortuito... la condizione potestativa è quella che fa dipendere l'esecuzione

di far succedere od impedire. la condizione mista è quella che dipende nel tempo

o dal caso. è sospensiva la condizione che fa dipendere l'obbligazione da un

avvenimento futuro ed incerto. risolutiva è la condizione che, verificandosi, rimette le cose

vertù ne 'mpone, onne cagione -e condizione -remossa. dante, par.,

avere quando vi piacesse, con questa condizione che io, prima che voi il

mi volessi liberare dalla morte con questa condizione, che io non vada più filosofando

: finalmente richiese, impose come una condizione, che l'uccisor di suo fratello

mi sarei rassegnato più volentieri ad una condizione: rientrare appena nel tetto paterno,

pronta, a sottostare, a qualunque condizione, purché le si lasciasse quel possesso

. passavanti, 58: la seconda condizione, che dee avere questo dolore, si

da siena, i-103: ell'è condizione dell'amore, che quando la creatura si

de'medici, 307: l'altra condizione che più degnifica la lingua è la dolcezza

un'altra... l'altra condizione che fa più eccellente una lingua è quando

dunque il solo perfetto combaciamento delle superficie condizione bastevole a statuire la durezza dei corpi

/ ond'eo ne sono a tal condizione: / ciò furo li belli occhi pien

tempo poi di sì fraile e debole condizione, che a molti amici pesava de

addietro, e se'fatto di peggiore condizione. bisticci, 3-442: venendo ora alle

/ vedi che razza d'uomo o condizione! guicciardini, 348: gli auctori

premii, in modo che e la condizione degli uomini e quelli vestigi che ancora

muta, oltre alla fortuna, anche la condizione di natura per forza di stelle,

luce? pellico, ii-98: quella condizione che non è povertà, e che avvicinandoti

bile annuo reddito, e sulla personale condizione dei pos sessori. oriani

forse tutto di pietà per la sua condizione di inerme e la sua incapacità a

alcuni paesi, le persone d'una certa condizione dell'intelligenza si riconoscevano fra di loro

più che per farvi capire la mia condizione dovrò narrare come vi sono giunta e

io nella nostra città avuto più onore e condizione, non solamente che non si convene

è altre volte stato con assai maggiore condizione che questa. guicciardini, 8:

a dare allo avvocare, ed ebbi più condizione assai che non si aspettava alla età

, reputazione di una persona. -buona condizione: indole allegra. compagni, 1-20

compagni, 1-20: erono uomini di buona condizione e umani, e...

masnadieri e uomini di malvagia vita e condizione, con li quali ragionando incautamente s'

accompagnò. sacchetti, 52-24: la sua condizione era cattiva, per tal segnale,

morelli, 159: fu pagolo di buona condizione, molto amorevole e buon limosiniere.

poi lesse come michele, uomo di mala condizione, plubica voce e fama, andava

, 245: siete tristi e di pessima condizione tutti; che li patroni in fare

eran applicati, ed obbligavano anche la condizione delle persone più gentili a contemplare la

: anche in un cavallo è miglior condizione l'esser borioso, feroce e bisognoso

, bassa, piccola, vile, condizione: l'essere ricco o povero, nobile

anticessori / fuor di valente e nobel condizione, / se valor segue, onor

vol. III Pag.502 - Da CONDIZIONE a CONDIZIONE (66 risultati)

ricche, quanto che siano di bassa condizione, si credono essere pari alle più alte

le mani quando uno cittadino di picciola condizione, cioè tullio, con tra tanto

/ di loro stato e di lor condizione, / e dimandò qual'era la cagione

, forse più assai che alla mia bassa condizione non parrebbe. andrea da barberino,

piacere ch'io vi dica di mia condizione, io ve lo dirò. sannazaro,

potuto, secondo che a la sua condizione si richiedeva, vivere abondantissimamente. ariosto

violata, non è de la vile condizione, come ha simulato fino a questo giorno

buona e santa vita, ma di piccola condizione. tasso, 12-20: e saprai

veramente preti, benché promossi da bassa condizione, non può essere che non sieno

accaduto che alcuno, per alzarsi di condizione, avesse presunto farsi capo di una eresia

un omaccino è quegli, straniero di condizione vile, stranio per la ruvidezza incivile

, 1-48: un giovane di quella condizione che quivi finanzieri si chiamano, innamoratosi

donne, e specialmente quelle di signoril condizione, tutte, o poco meno che

dallo starsi elleno strettamente attaccate a quella condizione in cui le pose natura. manzoni

, non lasciavan dubbio intorno alla loro condizione. pellico, 11-35: passavano

vidi nondimeno anche qualcheduno che parea di condizione civile. tommaseo, i-133: stava

gridare:... gente d'ogni condizione va, viene, compera, porta

oriani, x-21-31: qualunque sia la condizione di una donna quando è anche momentaneamente,

a compagne molto superiori a lei di condizione, aveva assunto una cert'aria signorile

un'uniforme sociale, il segno d'una condizione o d'un mondo: nella donna

avevano saputo alzare di un gradino la sua condizione sociale. -figur.:

, / ma fra quei di minor condizione, / sceglie il manco nocivo e

. denno esser proporzionati alla grandezza, condizione e nobiltà de l'edificio.

voi senno e savere / a ogne condizione, / ch'un altro salamone / pare

di mia ferma opinione / in altrui condizione. dante, conv., iv-iv-6:

purg., 10-115: la grave condizione / di lor tormento a terra li rannicchia

'n far cosa novella / prender vi fece condizione umana. boccaccio, dee.,

(177): pienamente ogni sua condizione e ogni suo accidente e il suo fiero

: considerando al presente tempo e alla condizione dell'umana vita, la quale con

con tutta sua dipocagine, cognosciuta la condizione del fatto, fu da tanta vergogna

: le cose del mondo hanno questa condizione che le non sono perfette da ogni

sorte dei fiori diversi, la inusitata condizione degli alberi cari e la bella moltitudine

ma che importa? cinquanta di questa condizione non potranno eglino dar maggior gloria al

almeno introdotto nel sangue sughi di pessima condizione, che cagionarono poi quelle mortalissime malattie

profitto. beccaria, 1-322: misera condizione delle menti umane, che le lontanissime

, aveva dovuto comprendere che la peggior condizione, a que'tempi, era quella

sentenza sia delle più nuove. ma la condizione umana si può migliorare di gran lunga

... deboli per la loro stessa condizione contradittoria, di padri comuni di tutti

tanto intollerabile era per me tuttavia la condizione più favorevole. cassola, 2-37:

scrissi a'principi della terra alquanto della sua condizione, pigliando quello cominciamento di geremia profeta

menò in una camera e domandollo della condizione de'cristiani. lorenzo de'medici,

qualità, si persuade o per la condizione de'tempi che corrono o per altro

per la ferocità delle belve a tal condizione divenuto, che non si trovava uomo

dirotta- mente e di maniera l'infelicissima condizione della sua età, che più non

dovuto seguitar sempre il fato e la condizione or florida or misera del villaggio.

forza de'saracini, incontanente mutò sua condizione; e come avea amati i saracini

guido possesi in alcuna parte migliorare le condizione sua con questo signore. de luca,

vi sia l'ipoteca, sarà migliore la condizione del terzo, nel quale la robba

cinque appena: / i cavalli ebber miglior condizione. manzoni, pr. sp.

nel ventre della madre, che la sua condizione era già irrevocabilmente stabilita.

muratura coperti da un tetto nella stessa condizione del muro di cinta. e. cecchi

: c'è abbastanza da spiegare la condizione miserabile di queste reliquie se pensiamo al

di una squadra). -essere fuori condizione: fuori forma. 19. condizionatura

dal commercio, e autorizzata da legge. condizione è anche l'edificio pubblico in cui

l'edificio pubblico in cui si opera la condizione della seta. 20.

. 20. locuz. -a condizione, alla condizione, con condizione,

20. locuz. -a condizione, alla condizione, con condizione, con la condizione

-a condizione, alla condizione, con condizione, con la condizione (per lo più

condizione, con condizione, con la condizione (per lo più seguito da che

orfeo) / la cercata euridice a condizione. boccalini, iii-99: sua signoria illustrissima

il nobil carico propostoli, ma con condizione però. campanella, i-151: con

gli accorda il perdono, se non a condizione che ripari, potendo, i danni

una la daremo a te, a condizione... che tu faccia finta di

trova gusto alla vita, alla sola condizione di redimersi dai debiti con le sue sole

sue sole forze. -a nessuna condizione, per nessuna condizione: in nessun

. -a nessuna condizione, per nessuna condizione: in nessun modo, per nessuna

vol. III Pag.503 - Da CONDIZIONE a CONDOMINO (33 risultati)

(106): il quale per niuna condizione andar si volle. idem, iii-1-86

stagione / dimorar qui, per nulla condizione. -di condizione: di posizione

, per nulla condizione. -di condizione: di posizione sociale elevata, nobile

, 3-28: s'egli erano uomini di condizione, gli accompagnava insino fuori della camera

... perché se viene uomo di condizione e con partiti da appiccarsi, si

/ o un qualch'altro vin di condizione. salvini, 25-11: i più

i più liberi tra le persone di condizione s'astengono di profferire parole sporche.

di notte, passava un uomo di condizione, che non è di questa città e

con signorilità come parlerebbe una damigella di condizione. -di condizione...

damigella di condizione. -di condizione... che: in modo.

avere dispiacere d'animo, ma non di condizione, che non vi lampeggiasse drento sempre

a ogni altra; e tirossi su di condizione, che la faceva stupire tutti gli

-essere o mettere, mettersi in condizione, nella condizione, pervenire a condizione

mettere, mettersi in condizione, nella condizione, pervenire a condizione: essere, mettere

condizione, nella condizione, pervenire a condizione: essere, mettere o mettersi in

, onde furono in grande pericolo e condizione di scampare. machiavelli, 732:

mestieri di pervenire a grado e a condizione di potersi comperare uno stato. botta,

e col restori a'fianchi, in condizione di muoversi da stananello senza gravissimo pericolo

: tutti... erano in condizione di essere presi sul serio. brancoli,

per mettere un giovane come antonio nella condizione di non peccare più. cassola, 2-234

arrivassero ai partigiani, per metterli in condizione di difendersi e di contrattaccare. -mettere

difendersi e di contrattaccare. -mettere a condizione: asservire, porre in stato servile

ch'i'ho messa mia vita a condizione, / sol per potere ad emilia

noi poria dire. -sentirsi in condizione: sentirsi capace. -sotto condizione:

in condizione: sentirsi capace. -sotto condizione: con riserva. giovanni dalle celle

: addomando se il matrimonio fatto sotto condizione tiene? rispondo: da distinguere è

così fatte né di pattovire sotto alcuna condizione con alcuno la sua castità. d.

fior d'acqua, vuole intendersi sotto condizione, ch'egli non sia sul farsi

97'questa a lui fu lasciata sotto condizione, che se egli si scandalezzasse dell'

iv-55: il ferranti fu accettato sotto condizione, e ritenuto come in osservazione.

[crusca]: non era di alta condizione, ma viveva contento della condizioncèlla della

condicio -ónis 4 formula d'accordo, condizione stabilita tra due parti ', comp.

tutte le tue vie dal dì della condizione tua, infìno a tanto che fu trovata

vol. III Pag.506 - Da CONDOTTO a CONDOTTO (1 risultato)

ridotto a uno stato, a una condizione determinati; indotto, costretto. -mal

vol. III Pag.507 - Da CONDRALE a CONDROMATOSI (1 risultato)

la lite. 9. ant. condizione, patto. a. pucci,

vol. III Pag.509 - Da CONDURRE a CONDURRE (1 risultato)

segno, a un certo stato e condizione. -condurre a morte: far morire

vol. III Pag.511 - Da CONDUTTA a CONDUTTORE (1 risultato)

rifl. ridursi, portarsi a una data condizione (a volte peggiore di quella preesistente

vol. III Pag.528 - Da CONFIDENZIALE a CONFIGURAZIONE (1 risultato)

o di carattere delicato, fatta a condizione che non sia divulgata. magalotti,

vol. III Pag.536 - Da CONFORME a CONFORMITÀ (1 risultato)

, e piccolo borghese, una fuga dalla condizione legislatore, o sia coll'interna legge.

vol. III Pag.545 - Da CONFUTATIVO a CONGEDO (1 risultato)

la filosofìa ha trovato nell'alta storiografia quella condizione di vita operosa che in loro aveva

vol. III Pag.548 - Da CONGELATORE a CONGERIE (1 risultato)

estens. inerente alla natura o alla condizione di una cosa; connaturale. targioni

vol. III Pag.550 - Da CONGETTURALMENTE a CONGIUNGERE (1 risultato)

insieme più persone; unire nella stessa condizione, nello stesso stato, nella stessa

vol. III Pag.553 - Da CONGIUNTIVITE a CONGIUNTO (1 risultato)

l'altro matto; l'uno d'una condizione, e l'altro d'un'altra.

vol. III Pag.575 - Da CONOSCERE a CONOSCERE (1 risultato)

quanto può, tra quelli della sua condizione. svevo, 3-780: le domandò

vol. III Pag.577 - Da CONOSCIBILE a CONOSCITORE (1 risultato)

al caso. pellico, ii-98: quella condizione che non è povertà, e che

vol. III Pag.579 - Da CONQUISITORE a CONQUISTARE (1 risultato)

piacermi! alvaro, 7-82: è una condizione di sessualità ancora incerta, se non

vol. III Pag.586 - Da CONSEGRETARIO a CONSEGUENZA (2 risultati)

può esser vero, se non a condizione che le premesse sieno vere. può darsi

potrebbe derivare) da una causa o condizione, generica o determinata (e al

vol. III Pag.587 - Da CONSEGUENZIALE a CONSEGUIRE (1 risultato)

può esser vero, se non a condizione che le premesse sieno vere. tommaseo-rigatini

vol. III Pag.588 - Da CONSEGUITAMENTO a CONSENSO (2 risultati)

ventre della madre, che la sua condizione era già irrevocabilmente stabilita. rimaneva soltanto

gli avrei guardato la bambina, a condizione di poter trattare nello stesso modo,

vol. III Pag.593 - Da CONSERVARE a CONSERVATIVO (2 risultati)

. dà commiato di sua corte a condizione s'ella non conserva l'usata puritade

. 8. mantenere in una condizione (col compì, predicativo o di

vol. III Pag.595 - Da CONSERVATORIO a CONSESSUALE (2 risultati)

, il far durare in una data condizione. -istinto di conservazione: negli animali

botta, 5-37: tal'era la condizione d'italia: i buoni esperti volevano

vol. III Pag.596 - Da CONSETTAIOLO a CONSIDERARE (1 risultato)

: considerando al presente tempo e alla condizione dell'umana vita, la quale con

vol. III Pag.599 - Da CONSIDEREVOLE a CONSIGLIARE (1 risultato)

imprese di mare (benché la mutata condizione de'tempi diversa- mente consigliasse, dando

vol. III Pag.603 - Da CONSIGLIO a CONSIGLIO (1 risultato)

, che erano trecento uomini d'ogni condizione. e questi si chiamavano i consigli

vol. III Pag.605 - Da CONSIMIGLIANZA a CONSISTENZA (1 risultato)

fior d'acqua, vuole intendersi sotto condizione, ch'egli non sia sul farsi,

vol. III Pag.606 - Da CONSISTERE a CONSOLANTE (1 risultato)

sempre l'uno verso l'altro in questa condizione consolantissima. baldini, i-26: tiravamo

vol. III Pag.613 - Da CONSONARE a CONSORELLA (2 risultati)

per essere ancora legata alla mia antica condizione e spiata da tre consorelle, ho

(in una classe, in una condizione sociale, in un ufficio, in un'

vol. III Pag.617 - Da CONSUETUDINARIAMENTE a CONSULENTE (1 risultato)

educare il figlio nobilmente, secondo la condizione de'tempi, e per quanto gli

vol. III Pag.626 - Da CONTABILITÀ a CONTADINO (2 risultati)

contadinanza, sf. disus. la condizione di contadino; la classe dei

. ciò che è proprio dei contadini; condizione, costume dei contadini. molineri

vol. III Pag.631 - Da CONTANZA a CONTARE (1 risultato)

si sarebbero potuti sperare; ma quella condizione de'pronti contanti guastava molto, perché

vol. III Pag.633 - Da CONTASECONDI a CONTATTO (1 risultato)

, con l'obbligo, che quella condizione comportava, di non fremere al contatto

vol. III Pag.634 - Da CONTATTORE a CONTEGGIATORE (1 risultato)

costoro principalmente mirava contro gli nomini della condizione mezzana; nei quali supponevano dottrine per

vol. III Pag.635 - Da CONTEGGIO a CONTEMPERAMENTO (3 risultati)

terrà ltnghilterra. 2. condizione, modo d'essere, qualità particolare

in cui ciascuno dava contegno alla sua condizione, il povero alla povertà, il

agendo l'uno sull'altro determinano una condizione di armonia). -anche al figur

vol. III Pag.636 - Da CONTEMPERANZA a CONTEMPLANTE (1 risultato)

qualità negativa); ricondurre a una condizione più normale; raffrenare una passione,

vol. III Pag.637 - Da CONTEMPLANZA a CONTEMPLATIVO (3 risultati)

delle cose divine (e significa la condizione mistica, l'estasi religiosa).

niarlo, mentre pone per condizione essenziale anche l'interesse degli altri

esperienza della contemplazione; che ha la condizione e l'atteggiamento di chi contempla (

vol. III Pag.639 - Da CONTEMPO a CONTENDERE (1 risultato)

, sf. l'essere contemporaneo; condizione di ciò che accade nello stesso tempo

vol. III Pag.643 - Da CONTENIMENTO a CONTENTARE (1 risultato)

mirabili bellezze, cioè contentamento in ciascuna condizione di tempo e dispregiamento di quelle cose

vol. III Pag.645 - Da CONTENTATO a CONTENTEZZA (1 risultato)

d'animo di chi è contento, condizione soddisfatta e lieta dell'animo (che

vol. III Pag.646 - Da CONTENTIBILE a CONTENTO (1 risultato)

per la volontà rassegnata a una determinata condizione o stato); lieto, allegro

vol. III Pag.647 - Da CONTENTO a CONTENTO (1 risultato)

un'offerta, un dono, una condizione, ecc. angiolieri, 102-6

vol. III Pag.653 - Da CONTESTO a CONTEZZA (1 risultato)

una fattispecie legale. -in particolare: condizione per cui la stesura di un atto,

vol. III Pag.656 - Da CONTINGENTE a CONTINUAMENTE (2 risultati)

da principio il ferranti fu accettato sotto condizione, e ritenuto come in osservazione. papi

fra il carico di sollecitazione in una data condizione di volo e il carico normale.

vol. III Pag.657 - Da CONTINUAMENTO a CONTINUARE (2 risultati)

: s'elli non è subbietto in ciascuna condizione, sempre con fatica e con gravezza

, perseverare, rimanere in una data condizione. passavanti, 17: vivendo in

vol. III Pag.662 - Da CONTO a CONTO (1 risultato)

aspetto. lambruschini, 1-95: questa condizione è d'aver innanzi conosciuto l'indole

vol. III Pag.669 - Da CONTRACCOLONNA a CONTRADA (2 risultati)

dagl'interpreti razionali presso a poco alla condizione... in cui si trovano le

affermazioni, di concetti: su una condizione storica o politica o sulla vita di

vol. III Pag.672 - Da CONTRADDITTORIO a CONTRADDIZIONE (1 risultato)

, contrastante; negazione, smentita; condizione d'in- coerenza, di perpetuo contrasto

vol. III Pag.678 - Da CONTRAPPESATO a CONTRAPPESO (1 risultato)

un'altra; la compensazione di una condizione (di fortuna o di sventura)

vol. III Pag.682 - Da CONTRARIETÀ a CONTRARIO (1 risultato)

, danno, disgrazia. -anche: condizione di miseria, di estrema decadenza fisica

vol. III Pag.688 - Da CONTRASTOMACO a CONTRATTARE (1 risultato)

vassero ai partigiani, per metterli in condizione di dil. salviati, 9-67:

vol. III Pag.690 - Da CONTRATTO a CONTRATTUALISMO (1 risultato)

scrittura pubblica; trattato; patto, condizione. guittone, xviii-232-37: e se

vol. III Pag.691 - Da CONTRATTUALMENTE a CONTRAZIONE (1 risultato)

un muscolo messo con artifici sperimentali in condizione di contrarsi con sforzo, ma potendosi

vol. III Pag.713 - Da CONVALESCENZA a CONVEGNO (1 risultato)

malattia più o meno lunga; delicata condizione di chi riacquista lentamente la salute.

vol. III Pag.714 - Da CONVELLERE a CONVENEVOLE (3 risultati)

2. ant. patto, condizione. -servare il convenente: mantenere la

4. ant. fatto, circostanza; condizione, stato. giacomo da lentini,

voi senno e savere / a ogni condizione, / ch'un altro salamone / pare

vol. III Pag.715 - Da CONVENEVOLE a CONVENIENTE (3 risultati)

tutto dimenticarsi del convenevole e debito alla condizione della persona ch'ella era. s

ricordarsi de la sua propria e naturai condizione e la convenevolezza de la publica persona

due cose principalmente si considera, nella condizione e nell'età.. plur.

vol. III Pag.717 - Da CONVENIMENTO a CONVENIRE (1 risultato)

. 11. ant. patto, condizione, promessa. dante, par.

vol. III Pag.721 - Da CONVENTUALE a CONVENZIONALIZZARE (1 risultato)

da una spinta verso l'assestamento d'una condizione media che per intenderci possiamo chiamare borghese

vol. III Pag.722 - Da CONVENZIONALMENTE a CONVERGENZA (1 risultato)

sotto pena di nullità. 3. condizione, clausola, patto accessorio (di

vol. III Pag.723 - Da CONVERGERE a CONVERSAZIONE (1 risultato)

figur.: trovarsi in una data condizione, condurre un dato genere di vita.

vol. III Pag.725 - Da CONVERSIVO a CONVERSO (2 risultati)

2. cambiamento di stato, di condizione, di modo di essere; trasformazione

e allontana da una certa situazione o condizione e fa volgere verso un altro modo

vol. III Pag.727 - Da CONVERTIBILE a CONVERTIRE (1 risultato)

o natura o forma o stato o condizione); mutare, trasformare. -anche al

vol. III Pag.732 - Da CONVITANTE a CONVITO (1 risultato)

parola che potesse parere allusiva all'antica condizione del convitante. -per simil.

vol. III Pag.733 - Da CONVITTO a CONVIVENZA (1 risultato)

con altri in uno stesso luogo; condizione reciproca di quanti vivono insieme; l'

vol. III Pag.758 - Da COPULANTE a CORA (1 risultato)

. 3. dir. disus. condizione copulativa (anche copulativa, sf.

vol. III Pag.759 - Da CORABILE a CORAGGIO (1 risultato)

viso attristato a vedermi ridotto in quella condizione e cercavano qualche parola per farmi coraggio

vol. III Pag.768 - Da CORDA a CORDA (3 risultati)

tenerlo in ima situazione o in una condizione difficile e precaria, costringerlo a determinati

dubbio, sulle spine, in una condizione d'animo di ansiosa attesa, di trepidante

di trepidante sospensione, mantenerlo in una condizione di spirito ambigua e incerta (e

vol. III Pag.771 - Da CORDACE a CORDAITALI (1 risultato)

tacere, ridurlo al silenzio o in condizione di inferiorità (in una polemica,

vol. III Pag.778 - Da CORDULO a CORETE (1 risultato)

significare la certezza di non essere in condizione di subire inganni o frodi.

vol. III Pag.785 - Da CORNEOMA a CORNETTO (1 risultato)

infelicissima e affatto deploranda era la presente condizione della vera religione, poiché dove prima

vol. III Pag.804 - Da CORPO a CORPO (1 risultato)

universo. beccaria, 1-322: misera condizione delle menti umane, che le lontanissime e

vol. III Pag.806 - Da CORPO a CORPO (1 risultato)

persone (appartenenti alla medesima classe o condizione, ordinata a un fine particolare o

vol. III Pag.823 - Da CORRERE a CORRERE (1 risultato)

guicciardini, 8: ed ebbi più condizione assai che non si aspettava alla età mia

vol. III Pag.825 - Da CORRERE a CORRERE (1 risultato)

credessimo trovare in uno stato stretto migliore condizione, vi corre- rebbono per le poste

vol. III Pag.831 - Da CORRIERE a CORRISPETTIVO (1 risultato)

meriti questo brutto nome. 2. condizione, situazione nella quale uno si trova

vol. III Pag.833 - Da CORRISPONDENZA a CORRISPONDENZA (1 risultato)

, con il suo attuarsi, una condizione spirituale o sentimentale a cui è intimamente

vol. III Pag.836 - Da CORRIVAZIONE a CORROBORATO (1 risultato)

privilegio, che fa testimonianza della nostra condizione, e ce l'ha concesso il

vol. III Pag.838 - Da CORROMPERE a CORROMPEVOLE (3 risultati)

(un uso, uno stato, una condizione, un concetto, la verità,

fu prima dire e ragionare, la condizione de la parte che si corrompea,

ant. decadere, degenerare da una condizione a un'altra inferiore (con le

vol. III Pag.844 - Da CORRUTTIBILE a CORRUTTIVO (3 risultati)

, sf. l'essere corruttibile; condizione propria della materia in quanto soggetta a

perché usciti dal nulla. 2. condizione propria dell'uomo in quanto mortale;

propria dell'uomo in quanto mortale; condizione propria dell'animo umano in quanto moralmente

vol. III Pag.845 - Da CORRUTTORE a CORRUZIONE (2 risultati)

responsabilità e agli obblighi inerenti alla propria condizione; condizione di diffusa disonestà formatasi in

agli obblighi inerenti alla propria condizione; condizione di diffusa disonestà formatasi in un determinato

vol. III Pag.846 - Da CORRUZIONE a CORSA (2 risultati)

dell'immortalità. 13. ant. condizione propria dell'uomo in quanto mortale e

sua stessa imperfetta natura animale; la condizione dell'uomo in quanto decaduto dallo stato

vol. III Pag.851 - Da CORSO a CORSO (1 risultato)

16. ant. stato, condizione. -in particolare: ordinamento, struttura

vol. III Pag.863 - Da CORTEZZA a CORTIGIANESCO (1 risultato)

(cortegianerìa), sf. ant. condizione di cortigiano. bandello,

vol. III Pag.864 - Da CORTIGIANIA a CORTILE (2 risultati)

(cortigianìa), sf. ant. condizione di cortigiano. castiglione, 79

, questa purificazione severa, è una condizione suprema, senza la quale quei soldati

vol. III Pag.871 - Da COSA a COSA (1 risultato)

numero dei privilegiati. -plur. condizione politica e sociale, stato, regime

vol. III Pag.873 - Da COSA a COSA (1 risultato)

pensare a qualche cosa. 24. condizione, termine (con i verbi venire,

vol. III Pag.875 - Da COSA a COSA (2 risultati)

indicare fatalistica rassegnazione nei confronti della propria condizione o di una determinata situazione non favorevole

o da una situazione o da una condizione sfavorevole ne derivi un'altra migliore.

vol. III Pag.876 - Da COSA a COSA (2 risultati)

: per essenziali esigenze inerenti alla propria condizione. e. cecchi, 1-45

cui si configura una determinata situazione o condizione. -allo stato delle cose: data

vol. III Pag.883 - Da COSCRITTO a COSÌ (1 risultato)

, in questo stato, in questa condizione (con riferimento a persone, a

vol. III Pag.885 - Da COSÌ a COSÌ (1 risultato)

alla descrizione di uno stato, di una condizione, all'indicazione di un luogo,

vol. III Pag.886 - Da COSICCHÉ a COSMICO (1 risultato)

. ridotto in tale stato, in tale condizione. dante, par., 8-49

vol. III Pag.890 - Da COSPESSATO a COSPICUAMENTE (2 risultati)

presenza, vista (e indica la condizione di chi riconosce una persona come presente

della propria maestà; e anche la condizione di chi si trova di fronte a

vol. III Pag.901 - Da COSTITUIRE a COSTITUITO (3 risultati)

far stare, tenere (in una data condizione, in un particolare stato);

entrare, venire (in una data condizione, in un particolare stato);

... non è punto una condizione appartenente all'essenza della morale: è

vol. III Pag.903 - Da COSTITUZIONALISMO a COSTITUZIONE (3 risultati)

. 4. stato naturale, condizione, composizione di un oggetto, di

che non sappia ancora come in ogni condizione è forza che ogni donna abbia anch'

propria costituzione. 7. ant. condizione dell'atmosfera; clima, temperatura.

vol. III Pag.904 - Da COSTITUZIONE a COSTO (1 risultato)

a... avvisarmi con che condizione le desse [le medaglie],

vol. III Pag.905 - Da COSTO a COSTOLA (2 risultati)

5. figur. patto, condizione. -a costo di qualche cosa:

: in nessun modo, a nessuna condizione. collodi, 270: il povero

vol. III Pag.913 - Da COSTUME a COSTUME (1 risultato)

figur. proprietà, qualità, natura, condizione, carattere (di cose).

vol. III Pag.914 - Da COSTUMIERE a COTALCHÉ (1 risultato)

altri di tuo tempo, o di tua condizione. parini, giorno, ii-451:

vol. III Pag.929 - Da COVONE a COZZARE (1 risultato)

supponevano che essendo da prima in una condizione di crudezza, dovessero passare per certo

vol. III Pag.938 - Da CREATO a CREATORE (1 risultato)

del suo comportamento era nella dolorosa sua condizione di creatore impotente e di « raté

vol. III Pag.944 - Da CREDERE a CREDERE (1 risultato)

se credessino trovare in uno stato stretto migliore condizione, vi correrebbono per le poste.

vol. III Pag.948 - Da CREDITO a CREDITORE (1 risultato)

monte... fosse con qualche condizione. davila, 728: essendo il

vol. III Pag.958 - Da CRESCERE a CRESCERE (1 risultato)

a un determinato grado o stato o condizione. boccalini, iii-89: con mirabil

vol. III Pag.960 - Da CRESCERE a CRESCERE (1 risultato)

], non diventano peggiore le nostre condizione che siano al presente, né ci

vol. III Pag.961 - Da CRESCERE a CRESCIONE (1 risultato)

prosperità, aumento di stato, di condizione. anonimo genovese, xxxv-1-720: che

vol. III Pag.962 - Da CRESCITA a CRESIMA (1 risultato)

! si vende in mercato sotto sozza condizione, cioè ad incanto, la santa cresima

vol. III Pag.967 - Da CRETACEO a CRETONATO (1 risultato)

comunemente accompagnata da un gran gozzo: condizione spesso ereditaria, endemica nelle valli dell'

vol. III Pag.970 - Da CRIMINALE a CRIMINALISTICA (1 risultato)

si dice: e, secondo la condizione, la qualità e l'umore dell'amico

vol. III Pag.983 - Da CRISTIANIA a CRISTIANO (1 risultato)

d'ogni sesso, di ogni origine e condizione, per ottenere il perdono de'peccati

vol. III Pag.984 - Da CRISTIANO a CRISTIANO-SOCIALE (1 risultato)

alto della sua età e della sua condizione; ma questo modo di ragionare non era

vol. III Pag.990 - Da CROBILO a CROCCHIARE (1 risultato)

malandato di salute; trovarsi in una condizione non favorevole. macinghi strozzi, 1-333

vol. III Pag.1003 - Da CROCOTA a CROGIOLO (1 risultato)

del proprio stato o di una propria condizione o azione, pensiero, ecc.

vol. III Pag.1008 - Da CROMOSCOPIA a CRONACHISTA (1 risultato)

cosicché nell'uovo fecondato si ristabilisce la condizione diploide. in ogni cromosoma è un

vol. III Pag.1009 - Da CRONACHISTICA a CRONOLOGIA (1 risultato)

cronici. cronicismo, sm. condizione e stato di ma lattia

vol. III Pag.1027 - Da CUCCAIA a CUCCHIAIERA (1 risultato)

. vita facile, piacevole, allegra; condizione di chi guadagna in abbondanza, con

vol. III Pag.1028 - Da CUCCHIAINO a CUCCIARE (1 risultato)

un uomo rozzo, di bassa condizione. cucchiàio (ant. cuchiàio

vol. III Pag.1035 - Da CUFEA a CUFFIA (1 risultato)

; per le donne di qualsiasi condizione, a partire dal medioevo,

vol. III Pag.1037 - Da CUI a CUI (2 risultati)

so quello che vi debba per la vostra condizione civile, poiché la nostra corrispondenza è

esercitarne l'ufizio, mise forse per condizione d'aver salva la vita? carducci,

vol. III Pag.1042 - Da CULMINAZIONE a CULO (1 risultato)

, di uno sviluppo, di una condizione. oriani, x-21-58: egli era

vol. III Pag.1043 - Da CULOBIANCO a CULTO (1 risultato)

? chi non riconosce in questo una condizione essenziale e universale del culto medesimo?

vol. III Pag.1044 - Da CULTORE a CULTRO (1 risultato)

tipo (e si può avere la condizione d'intolleranza, di tolleranza, di

vol. III Pag.1046 - Da CULTURALISMO a CUMULATIVO (1 risultato)

348: « culvèrto, uomo di condizione di mezzo tra lo schiavo e l'

vol. III Pag.1048 - Da CUNARE a CUNEO (2 risultati)

odi? 3. stato, condizione sociale. di morra, ix-630:

dagl'interpreti razionali presso a poco alla condizione... in cui si trovano le

vol. III Pag.1053 - Da CUOIUCCIO a CUORE (1 risultato)

cardiaca acuta. -cuore polmonare cronico: condizione morbosa caratterizzata da insufficienza cardiaca cronica

vol. III Pag.1069 - Da CURARICO a CURATELA (1 risultato)

soggetto che si trova in una particolare condizione (come lo scomparso, il nascituro,

vol. III Pag.1086 - Da DA a DA (1 risultato)

, contrasto, trapasso (da una condizione a un'altra); e, infine

vol. III Pag.1088 - Da DA a DA (2 risultati)

16. indica l'età, la condizione, la situazione. giamboni, 188

la propria natura, per la propria condizione. giamboni 48: [il vino

vol. III Pag.1089 - Da DABBASSO a DACCANTO (1 risultato)

da persone dabbene. disus. di condizione elevata, civile; agiato. macinghi

vol. IV Pag.4 - Da DAMA a DAMASCHINATO (3 risultati)

dama, giovanetta o fanciulla di nobile condizione o di modi gentili, delicati e aggraziati

che non sono nella propria natura o condizione. g. bentivoglio, 5-ii-395:

-acer. damóna: signora di condizione sociale molto elevata, di gran rango

vol. IV Pag.6 - Da DAMESCAMENTE a DAMIGELLO (1 risultato)

appartenente a famiglia nobile o di agiata condizione (anticamente poteva indicare anche la moglie