Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: canto Nuova ricerca

Numero di risultati: 8076

vol. I Pag.2 - Da A a A (1 risultato)

aratro. idem, iv-1-870: accompagnavano col canto tutte le loro opere al chiuso e

vol. I Pag.3 - Da A a A (1 risultato)

dormire? io la farò ancora addormentare al canto delle cicale. idem, dee.

vol. I Pag.5 - Da A a A (4 risultati)

l'elmo che, celebrato in maggior canto, / portò il troiano ettor mil-

, / gli porta il re marsilio a canto a canto. pea, 7-127:

gli porta il re marsilio a canto a canto. pea, 7-127: è un'

sporgevo fuor della finestra / a bere il canto come un vino forte. bacchelli,

vol. I Pag.8 - Da ABBACINATO a ABBAGLIAMENTO (1 risultato)

l'abbaco, la sesta insegna il canto, e la settima vergine leva in

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (2 risultati)

mi toglie a me stesso il dolce canto, / una imagine formo in mezzo al

, placandolo con eloquenzia, addolcendolo col canto. idem, 2-125: forse più

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (1 risultato)

abbaiato tre mesi, e in su ogni canto avrebbe detto: e'm'è stato

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (2 risultati)

: rubar non penso, abbandonato il canto, / tarpa agli orazi più. monti

lui abbandonato s'era messo in un canto tutto ispaventato. marino, 297: tu

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (1 risultato)

saporitamente, si fermò col compagno a canto a una sentinella, la quale con

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (1 risultato)

, a pie'di quello in un canto sopra un carello si pose a sedere.

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (1 risultato)

, i-82: spennava i galletti di primo canto..., li abbollessava.

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (1 risultato)

se forma el iubilare, / prorompe en canto che è sibilare, / che vidde

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (1 risultato)

sa modellare nella grossolana abbozzatura di un canto o narrativo o puramente e semplicemente lirico

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (1 risultato)

. idem, iii-591: era il canto infinito dei brevissimi versi dell'infinito,

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (1 risultato)

/ l'abito fiero e lo sdegnoso canto. svevo, 2-528: l'abito letterario

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (3 risultati)

delle canzoni consista circa la divisione del canto; e però andiamo a l'abitudine delle

che detta parole armonizzate e atte al canto, distinguendola in tre modi: tragico

de'quali è intorno la divisione del canto; l'altra de l'abitudine de

vol. I Pag.55 - Da ACCACCHIARE a ACCADEMICO (1 risultato)

, / come i cantanti accademia di canto. settembrini, 1-76: fui tosto

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (1 risultato)

fra canale e canale altro che il canto vivo. b. davanzali, ii-503:

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (6 risultati)

). accanto (ant. a canto), prep. (di luogo)

. machiavelli, 746: a canto a questa [città] corre un

si misero a sedere l'uno a canto a l'altra, tuttavia ragionando d'

collina tòsca e ti sta il padre a canto. verga, 3-122: sua madre

(47): io mi trovavo a canto tanti quattrini, che bastavano a portarci

= comp. da a e canto * * lato, parte, angolo '

vol. I Pag.60 - Da ACCANTONATO a ACCAPPATOIO (1 risultato)

e 4 si ricollegano a cantone 4 canto, angolo, spigolo '.

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

moravia, ii-225: qualcuno sedeva in un canto, dalla parte della finestra, se

vol. I Pag.70 - Da ACCENDEVOLE a ACCENNARE (1 risultato)

/ scherzo, e gli scherzi sol canto di marte. marino, 295: -teseo

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (2 risultati)

il clamor de gl'imenei / nel canto è degli augei. saba, 410:

ritmo che conveniva. 8. canto, suono; armonia musicale. anguillara

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (1 risultato)

accerta e divulga, e 'n ogni canto / de la città smarrita il romor erra

vol. I Pag.80 - Da ACCHITO a ACCIACCO (1 risultato)

(i-261): che guardasse in un canto della camera e vi troveria alcune accie

vol. I Pag.89 - Da ACCOCCATO a ACCOGLIERE (1 risultato)

ii-129: infine negrito si accoccolò in un canto e si mise indifferente a scavare la

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (3 risultati)

, ii-146: nella notte diafana il canto tremulo dei grilli faceva pensare ad un

14. tr. mus. seguire un canto col suono di uno strumento; alternare

basse a voci acute, in un canto, o parti cantate a parti recitate.

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (3 risultati)

. 5. mus. di un canto, seguito dal suono di uno o

e. gadda, 2-99: quasi un canto accompagnatorio, indistinto ancora, nella regione

accompagnatura è così trista, / che il canto e il suono fa allegare i denti

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (2 risultati)

: e 'l cristato gallo col suo canto salutò il vicino giorno, significando l'

: sui prati si strozzano galletti di primo canto e si accuorano agnelli di lana primaticcia

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (1 risultato)

, e nelle trombe, e nel canto, si dee fare uno accordamento di

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (5 risultati)

appena; e incominciai... il canto. tozzi, ii-408: apparve con

rosignuol che sovra un faggio / il canto accorda al mormorar de tonde; / e

: [le città] sendo da uno canto usi ad obedire, dall'altro non

sannazaro, 2-61: mentre il mio canto e 'l murmurar de tonde / s'

romore monotono del treno si accordava al canto monotono delle cicale. beltramelli, iii-33

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (1 risultato)

tanto / poche trombe accordate a un pueril canto. 3. concesso, permesso

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (1 risultato)

: le sono dui col ferro nudo a canto, / per farle far l'erbe

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

lodato. viani, 14-267: il canto dà maggiore risalto alla poesia, e

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (3 risultati)

letto; accovacciato, rannicchiato in un canto. manzoni, pr. sp

de amicis, ii-687: accucciati nel canto d'un vagone. pirandello, 7-860

vezzo. donna gentile s'accucciola in un canto del canapè; e anche, sedendo

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (2 risultati)

, 6-42: la gelosia da l'altro canto / l'agitò con la sferza acherontea

. nievo, 8: ma nel canto più buio e profondo di essa [la

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (1 risultato)

opera, sì come nel canto quinto quando dice: 41'venni in luogo

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

mezzo dell'acqua morta le zingare e un canto. sbarbaro, 2-31: ché tutta

udia cadere / col suono ora d'un canto, ora d'un pianto. ojetti

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (1 risultato)

/ in che più di piacer lo canto acquista, / sì, mentre che parlò

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (1 risultato)

/ che 'l fatto tuo largì da canto / de renner lo mal acquistato. guinizelli

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (1 risultato)

d'italia acquisto. tasso, 1-1: canto l'armi pietose e 'l capitano /

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (2 risultati)

fanzini, i-252: una porticina in un canto a sesto acuto. 8.

acuto2, sm. nota alta (nel canto, nella mu sica)

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

: l'adagio aveva una elevazion di canto così possente,... che parve

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (1 risultato)

, li addestrò alla caccia, al bel canto. 2. rifl. bisticci

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

annunzia il tornar dell'inverno; addio canto del cuculo che annunzia il tornar della

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

e con le canne sue sì dolce canto / rende, che n'addolcisce il cielo

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (2 risultati)

[s. v.]: il canto addolcitore delle fatiche. - la speranza

uomini sfogano le grandi passioni dando nel canto, come si sperimenta ne'sommamente addolorati

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (2 risultati)

m'addormentavano gravi / campane col placido canto. d'annunzio, v-1-270: mi ricorda

la buia / valle addormenta ai contadini il canto. moravia, v-49: i suoi

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (3 risultati)

/ per dormire, per addormirti il canto. baldini, 3-155: so chi s'

/ l'abito fiero e lo sdegnoso canto / e il petto ov'odio e amor

di limoni e d'avena / nel canto che si lagna / monotono di pena.

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (1 risultato)

per voi addottrinato / ch'eo canto e faccio ad altrui gioì sentire.

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (2 risultati)

! caro, 2-3-156: ma dall'altro canto mi ci adduco mal volentieri. segneri

veder se l'augel- letto / col canto il suon per pareggiarlo adegua. segneri,

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (1 risultato)

la nostalgia degli anni giovanili se un canto di ubriachi risuonava nelle vie adiacenti o

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (1 risultato)

le serene ingannano gli uomini col canto. masuccio, 9: a la loro

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (1 risultato)

seda la collera... il suo canto diletta molto alli mormoratori, a *

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (2 risultati)

bella scola / di quel signor dell'altissimo canto. idem, par., 33-20

/ spesso n'avea qualche adunata a canto. forteguerri, 7-31: e divora così

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (1 risultato)

. aere3, sf. ant. canto, melodia; aria (musicale,

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (2 risultati)

291: e dolce era il suo canto, / perché norma del canto era l'

suo canto, / perché norma del canto era l'affetto. manzoni, pr

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (2 risultati)

[s. v.]: canto affettuoso: che tramezza il brillante e il

voce, ond'è chiamato ancora * canto legato '. -anche sm.

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (1 risultato)

. d'annunzio, iv-1-481: il canto divenne elegiaco, si svolse in un

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (1 risultato)

pioggia soave, / o muore un canto in questa notte eterna. 2

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (3 risultati)

, / che 'l fatto tuo largì da canto de renner lo mal acquistato. francesco

per ira al fin de l'altro canto. firenzuola, 280: e cominciandosi

ancora, / che in mi- serabil canto afflitte e sole / piange le notti.

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

, / placando quelle afflitte alme col canto, / i prenci argivi eternerà.

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (1 risultato)

egli tentava di affogare nel vino e nel canto. -affogare una persona di doni

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (2 risultati)

in sì fatto affondamento termini liberamente il canto della squadra. affondamine, sm.

marino, 7-50: talor trillando al canto acuto passa, / e col dito maggior

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

bruti ancora / dolce affiena un bel canto, e lega i sensi. manzoni,

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (1 risultato)

un tratto dal mezzo dell'acqua morta un canto, dalla palude afona una nenia primordiale

vol. I Pag.230 - Da AFRODISIO a AGATA (1 risultato)

e degli zelatori della fede, e il canto profano dell'àgape che tenta di soverchiarli

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (1 risultato)

mi spegnea, / che agghiaccia il canto ellenico / ne l'anima febea!

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (1 risultato)

che non l'aggiunge altrui parlare o canto. marino, 197: e pur

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (1 risultato)

a queste quelle spugne che da un canto sono più simili alle piante e dall'

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (1 risultato)

intestato disputata fra gli agnati dall'un canto, e i figliuoli della sorella dall'altro

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (1 risultato)

a vari colori, e nell'un canto un agnus dei bianco in campo azzurro

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (1 risultato)

/ venne dotto a mostrare il suo bel canto. c. e. gadda,

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (2 risultati)

, 1-1-155: già l'agreste mio canto ode, e festoso / da lo stillante

ruvidi ed agresti pur si leva il canto della poesia. viani, 14-271: una

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (1 risultato)

ove suona / del faticoso agricoltore il canto. cattaneo, ii-2-357: malferma è la

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (1 risultato)

di competenza spirituale, è vinta dal canto. 3. figur. che dimostra

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (1 risultato)

. canti carnascialeschi, 201: canto degli agucchiatori. donne, noi siam

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (3 risultati)

il mio tormento / e il mio canto. idem, iv-2-401: ahi me,

e ahi me, -aveva la passione del canto e studiava canto. =

-aveva la passione del canto e studiava canto. = comp. da ahi

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (1 risultato)

al sole. idem, iv-1-555: un canto umano ora giungeva nella notte..

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (3 risultati)

lungi, lungi, su l'ali del canto / di qui lungi recare io ti

il vento portò ancóra un'ala di canto. idem, iv-2-685: se del meglio

pimplée fan lieti / di lor canto i deserti. carducci, 206: l'

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (1 risultato)

, d'ogni specie, d'ogni canto. traboccavano di nidi. la vita alata

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (1 risultato)

albata, sf. canto d'amore intonato all'alba dinanzi alla

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

qual è l'animale che ha questo canto?... e questo è l'

vol. I Pag.300 - Da ALETTARE a ALFABETISMO (1 risultato)

erine. / quest'è megera dal sinistro canto; quella che piange dal destro è

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (1 risultato)

, e questo fa andando sempre per canto. boccaccio, i-iv-482: ristringe adunque filocolo

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (1 risultato)

. paolieri, 1-146: ho riudito il canto: / forse tritone dalla curva tromba

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (1 risultato)

sua ferocità e salvatichezza; ponendo da canto ogni sospetto va alla sedente donzella,

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (2 risultati)

salso. idem, iv-1-556: il canto giungeva or sì or no, secondo

che dalla reggia si levò al cielo il canto delle fanciulle. un coro lieve e

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (1 risultato)

etiam cogli amici... da altro canto el fare che gli amici si accorghino

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (1 risultato)

accompagnatura è così trista, / che il canto e il suono fa allegare i denti

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (1 risultato)

, 209: gli abitanti di fratta dal canto loro furono alleggeriti d'un gran peso

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (1 risultato)

dispensando l'ore, e talora col canto dà alleggiamento a la fantasia. tasso,

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (4 risultati)

cittade per regione: / cantase lo canto de alegranza. dante, vita

i deserte e i campi del suo canto allegra. d'annunzio, ii-513:

, e volentieri / m'allegro e canto en la stagion novella, / merzé d'

, fosse pubblico; dove che il canto e il riso degli uomini, per rispetto

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (4 risultati)

che spera, / scoppia il tuo canto dal sangue del cuore. 2.

valore transitivo: intonando la voce a un canto 1 di alleluia '

. che appar tiene al canto dell'alleluia: versetti alleluiàtici.

fiata esso galba corse venti miglia a canto alla carretta dell'imperadore. chiabrera, 4-1-165

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

d'annunzio, ii-621: ma un canto vi si mesce / più roco /

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (1 risultato)

giusti, ii-218: ho lasciati in un canto, senza mai degnarli d'un sospiro

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

diversi uccelli, gustava molto del loro canto. segneri, ii-420: la minore

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (8 risultati)

canta anche in volo: il suo canto è alto e melodioso, contesto di

nel cielo e ancora se ne sente il canto; vola anche in modo incerto,

allodole, imitanti fumane cetere col loro canto, gaie, cominciarono a riprendere il cielo

d'annunzio, iii-1-115: e il canto delle allodole riempie tutto il cielo.

meraviglia! non avevo mai udito un canto così impetuoso. migliaia di allodole, una

più riapparire, quasi le consumasse il canto o le divorasse il sole. idem,

scendeva il trillo delle allodole, il canto che trema in note perdute, gorgoglia

1-ii-263: l'allodola, perduta in canto ed in luce nell'alto del cielo

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (1 risultato)

il grido d'un bimbo ignaro, il canto d'un'allodola sperduta nel cielo.

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (1 risultato)

che splender fe'la sala in ogni canto. idem, sai., 3-294:

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (1 risultato)

/ ch'i'possa udire il glorioso canto / degli angioli, che cantan dolcemente.

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (1 risultato)

vate, / placando quelle afflitte alme col canto, / i prenci argivi eternerà.

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (3 risultati)

telaio costruivano insieme, ed era un canto il loro pensiero e il loro almanaccare

dà spettacolo: e si accompagna col canto). serao, i-39: che

stampare o da declamare, quando il canto ne sarà accompagnamento così indivisibile come il

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (2 risultati)

, del fiume e de gli abeti il canto. fogazzaro, 4-21: quelle braccia

ma gli manca la voce e muore il canto. montanari, i-495: era un'

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

che chiara / altamente la voce al canto snodi. idem, torrismondo, 275

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (1 risultato)

cantarellando, dalla nera altana, / un canto che s'alzò dalla campagna. idem

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (4 risultati)

, / sciogliendo a gara alternamente il canto, / il musico de'boschi alato

; cantare a vicenda (come nel canto gregoriano). dante, purg.

l'altra risponde, e il flebil canto alterna. tasso, 11-5: e segue

facean doppio concento / in suppli- chevol canto e in umil viso. idem, 16-12

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (4 risultati)

sole nella luce. 2. canto, coro alternato, voce alternata: che

novelle ricominciaron cantando, ed accompagnando il canto contrastante, e alternato per varie voci

dolcemente arpeggiar soavi note / alternate col canto. 3. elettr. corrente

uguali intervalli di tempo o di spazio: canto alterno, alterni corpi. de sanctis

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (3 risultati)

scola / di quel signor dell'altissimo canto, / che sovra li altri com'aquila

[inf., 4-95]: altissimo canto chiama la poesia, la quale in

, la quale in ottimo e ornatissimo canto di versi abbraccia tutte le dottrine.

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (1 risultato)

. iacopone, 64-49: null'om con canto volò tanto ad alto, / sì

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (1 risultato)

a sdraio fingeva di bearsi del canto. = comp. da alto e

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (4 risultati)

dissi per ira al fin de l'altro canto. idem, 40-68: tutto quel

ogni stella accesa, / un nuovo canto. idem, 319: vengono e vanno

tanto, / che pur da qualche canto / li duole corpo e fianco. iacopone

chi sollazza: / così da ogne canto / vedea gioco e pianto. tesoro volgar

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

gloriosamente, e le parole del loro canto mi parea udire che fossero queste:

, 1-170: tu non altro che il canto avrai del figlio, / o materna

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (1 risultato)

: se con rapido giro / vibra il canto veloce, / altrui toglie il respiro

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (2 risultati)

traesse il bardotto la sua fune / senza canto per l'argine. negri, 2-768

elevare, intonare (un grido, un canto, un coro, ecc.)

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (2 risultati)

.. / ch'ai mondo dona canto e gioch'e riso, / onde gioiscon

guido delle colonne, ii-162: gioiosamente canto / e vivo in allegranza, / ca

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (1 risultato)

/ ch'i'possa udire il glorioso canto / degli angioli che cantan dolcemente.

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (1 risultato)

bonagiunta, ii-303: per lo dolze canto e fino / si confortan gli amadore,

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (1 risultato)

stante qualche capriccio le facea porre da un canto questa breve ambizioncella.

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (1 risultato)

dibattito seguire ansiosa i versi di quel canto amebeo. = voce dotta,

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (1 risultato)

tesser fiscelle a la sua greggia a canto. idem, 10-63: fra gli

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (1 risultato)

passata, / l'amico dette un canto in pagamento. idem, 22-3 (ii-188

vol. I Pag.392 - Da AMICO a AMILENE (1 risultato)

amigdale, dall'uno e l'altro canto carnose e nervose, ac- cioché aitano

vol. I Pag.396 - Da AMMAESTRATURA a AMMALATO (1 risultato)

che egli era ammagliato, da un canto l'attaccai a un travicello. 3

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (1 risultato)

sopra un lato, ma stando sopra un canto, espongono la fronte secondo il regolo

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (1 risultato)

]: orfeo ammansatóre delle tigri col canto. idem [s. v.]

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (2 risultati)

nella poderosa persona tutto ammantellato in un canto. linati, 30-60: alcuni di

imprese, / per dotta lira o canto, / virtù non luce in disadorno ammanto

vol. I Pag.410 - Da AMMINUTAMENTO a AMMIRARE (1 risultato)

/ que'tardi avvolgimenti e l'umil canto / e l'insolite pompe e i

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (1 risultato)

vece di dormire ignobilmente ammuinati dal loro canto. moravia, v-42: la mamma,

vol. I Pag.416 - Da AMMONTAGNARE a AMMONTICELLARE (1 risultato)

: [renzo] vide da un canto un gran portico, con sotto del

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

: l'ira / v'ammorzava quel canto, e dolce invece / di carità,

vol. I Pag.420 - Da AMMOSTATO a AMMUSARE (1 risultato)

cogliere. viani, 19-309: in un canto erano ammucchiate, come nell'anticamera di

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (2 risultati)

ii-278: il suo amoraccio col maestro di canto della stessa figliuola, e il suo

v-122: dimani all'alba desterammi il canto / degli augelletti che a beccar ne'vasi

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

: e luglio ferve, e il canto d'amor vola. idem, ii-8-16:

le cortesie, l'audaci imprese io canto. tasso, 7-19: e de'suoi

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (1 risultato)

a l'erba. lalli, 1-1-1: canto le strane guerre e memorande, /

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (2 risultati)

toglie / memoria o uso all'amoroso canto, / che mi solea quetar tutte

con li amorosi cori in gioia e in canto! tasso, i-22: procuri di

vol. I Pag.442 - Da ANASTALTICO a ANATOME (1 risultato)

a. boito, vi-915: urlo il canto anatemico e macàbro, / poi,

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (1 risultato)

rido, ancor ch'i'smanio, e canto.

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

. firenzuola, 671: da un canto la mi va, dall'altro la mi

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (1 risultato)

e fiorita. chiesa, 4-99: il canto lontano aveva preso un'andatura diversa,

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (1 risultato)

iacopone, 65-220: voglio oramai far canto, ché l'amor mio è nato

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (1 risultato)

anfe- sibene / la tirannia giacevasi da canto. panzini, i-700: le nomina

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (1 risultato)

le stelle, onde scese, il canto invia, / ebbra del suono, in

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

poscia s'ode / d'angioli il canto in su le sacre avene. monti,

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (3 risultati)

.. da l'uno e l'altro canto comincia a scuo- prirsi forma di quattro

due facce o superfici; cantone, canto. g. villani, 9-256:

boccaccio, v-70: sopra l'altro canto il palido ulivo...; e

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (1 risultato)

o canto, / facciol perch'i'non ho se

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

si partì, ardito come freccia, un canto animatore di uccello. fracchia, 325

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

ma gli animi ferini alla forza del canto s'umiliano. -stare con vanimo

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (2 risultati)

: in grige chiome / oggi ti canto, o re de'miei verd'anni,

redi, 16-vii-181: ho letto il 16° canto del tasso, fatto napolitano..

vol. I Pag.501 - Da ANNOVALE a ANNUALITÀ (1 risultato)

veleni. gravina, 285: se il canto abbracciasse i soli cori, sarebbe parte

vol. I Pag.503 - Da ANNULLATIVO a ANNUNZIARE (1 risultato)

. pascoli, 924: e il dolce canto s'annullò nell'aria; / né

vol. I Pag.513 - Da ANTEPILANO a ANTESIGNANO (1 risultato)

compiaccio assai del penultimo ed ultimo [canto], ma più de l'ultimo;

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (1 risultato)

4-88: fia buono andarmene da questo canto di qua nella strada di die

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (1 risultato)

rosignuol che sovra un faggio / il canto accorda al mormorar de tonde; / e

vol. I Pag.521 - Da ANTIDINASTICO a ANTIFONA (3 risultati)

antìfona, sf. eccles. canto alternato; versetto cantato o soltanto recitato

voi cantate questa antifona tuttodì, el quale canto ha queste prime note: fa fa

tanto chiara ed acuta che sembra un canto di risveglio all'aurora. e.

vol. I Pag.522 - Da ANTIFONALE a ANTILIBERTÀ (2 risultati)

le antifone con le relative note di canto fermo. -per estens.:

sf. mus. l'alternarsi, nel canto, di due voci, di due

vol. I Pag.528 - Da ANTISOCIALISTA a ANTITRAGO (1 risultato)

atto, il coro esercitava il suo canto e 'l ballo sotto la guida del corifeo

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (1 risultato)

parole il cor si spazia come in un canto aonio. -le aonie sorelle ^

vol. I Pag.542 - Da APOPLETTICO a APOSTEM AZIONE (1 risultato)

fianco, / e l'apostema al canto manco. cecco d'ascoli, 3052:

vol. I Pag.555 - Da APPARTARE a APPARTENENZA (1 risultato)

, ed uno scettro appartato da un canto. campanella, 1078: dicono essi

vol. I Pag.556 - Da APPARTENERE a APPASSIONATAMENTE (1 risultato)

a desinare, avendo fatto tutto quello dal canto nostro che ci si apparteneva. magalotti

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (1 risultato)

/ e li altri due che 'l canto suso appella. g. villani, 1-38

vol. I Pag.567 - Da APPICCARE a APPICCARE (1 risultato)

tratto e al palagio condotto, fu a canto all'arcivescovo e agli altri appiccato.

vol. I Pag.579 - Da APPORTAMENTO a APPORTARE (2 risultati)

iii-351: il sonno apporta citerea col canto, / dentro cuna di rose al nudo

dossi, 24: staccate note di un canto, lontan lontano, flebile, senza

vol. I Pag.581 - Da APPOSTAMENTO a APPOZZARE (1 risultato)

toma dal teatro; m'apposto dopo un canto. palazzeschi, i-392: e quando

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (1 risultato)

carducci, 137: voli il mio canto a lui che sì ne degna: /

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (2 risultati)

, vii-97: mi foste stato a canto con la carità della cura che solevate

ovunque va, voglia il vino a canto, che i suo'paggi in caraffe d'

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (1 risultato)

tasso, 1-66: credo che nel canto ch'è appresso lei sieno alcune correzioni

vol. I Pag.587 - Da APPRESTATO a APPREZZAZIONE (1 risultato)

miei pensieri il volo io pregio e 'l canto, / che ad altro ben non

vol. I Pag.591 - Da APPROSSIMANTE a APPROVARE (1 risultato)

coro, / quasi approvando, il canto indi ripiglia. l'aurora, i-166:

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (1 risultato)

, / né degli augelli mattutini il canto /... i commoverammi il cor

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (1 risultato)

gnuoli / fan qui col canto lor sonar la valle! -aprire

vol. I Pag.603 - Da AQUILARIA a AQUILINO (1 risultato)

scola / di quel signor dell'altissimo canto / che sovra gli altri com'aquila vola

vol. I Pag.607 - Da ARAGNOLO a ARANCINO (1 risultato)

penisola / io voglio su l'ali del canto / aralda mandarla. soffici, v-1-295

vol. I Pag.610 - Da ARAUCARIA a ARBITRARE (1 risultato)

): il marchese istava ritto da canto, appoggiato a un panno d'arazzo,

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (2 risultati)

e qual di voi / tant'alto il canto mio sciorrà, ch'io vaglia /

, ii-1003: l'organo e un canto corale di monache riempirono l'atmosfera del

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (1 risultato)

che i pittori collocavano da un canto in una storia del diluvio. stuparich,

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (2 risultati)

: non te, cadore, io canto su l'arcade avena che segna / de

della libera esistenza nella natura e nel canto. -per estens.: luogo ameno

vol. I Pag.617 - Da ARCAISMO a ARCANO (1 risultato)

per gli silenzi de la notte arcana / canto di peregrin arcangelo. che s'

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (1 risultato)

10-37: ma come ai dolci nervi 'l canto accorda, / e 'l arco in

vol. I Pag.633 - Da ARCTOSTAFILO a ARDENTE (1 risultato)

, 937: tal è il tuo canto a noi, divin poeta, / qual

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (1 risultato)

idem, 937: tal è il tuo canto a noi, divin poeta, /

vol. I Pag.646 - Da ARGILLIFICAZIONE a ARGINE (1 risultato)

fondi e larghi, e argininsi dal canto di fuora. castelli, 1-150: è

vol. I Pag.650 - Da ARGOMENTOSO a ARGUTO (3 risultati)

suono); soave, melodioso (un canto, una voce). -anche in

innargentata veste; / quel che con canto mortalmente arguto / suol celebrar l'esequie

odo sonar nelle romite stanze / l'arguto canto. carducci, 354: il cigolar

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

alvaro, 9-450: la maestra di canto viene a passare una settimana d'aria

vol. I Pag.658 - Da ARINGO a ARISTA (1 risultato)

quali fanno giudicio del cielo e del canto degli uccelli. lami, 2-66: chiaramente

vol. I Pag.661 - Da ARLIQUIA a ARMA (3 risultati)

/ le cortesie, l'audaci imprese io canto. guicciardini, ii-139: essendosi fermate

pisani. caro, 1-1: l'armi canto e 'l valor del grand'eroe.

tarmi. tasso, 1-1: canto tarme pietose e 'l capitano / che

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (3 risultati)

ed armasi / pur d'odio il canto mio. palazzeschi, 4-225: mostrava

guicciardini, v-83: sollecitava da altro canto le provisioni dell'armata, che si

che, come io vi dicea sopra nel canto, / per vari liti sparsa iva

vol. I Pag.667 - Da ARMATOLI a ARMATURA (1 risultato)

. ariosto, 9-73: e dietro un canto postosi di piatto / l'attende,

vol. I Pag.671 - Da ARMO a ARMONIA (3 risultati)

che chiara / altamente la lingua al canto snodi, / a l'armonia gli

: le pimplèe fan lieti / di lor canto i deserti, e l'armonia /

ogni pensiero, ed ogni senso un canto. -combinazione di suoni, di

vol. I Pag.672 - Da ARMONIACO a ARMONIOSO (1 risultato)

poscia s'ode / d'angioli il canto in su le sacre avene. berardi,

vol. I Pag.673 - Da ARMONISTA a ARNESE (2 risultati)

armonium per facilitare l'accompagnamento del canto fermo. armonìstico, agg.

di sciamito argentino. lippi, 1-1: canto lo stocco e 'l batticul di maglia

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (1 risultato)

vedova, / che stava a casa dal canto alle rondine, / mal in arnese

vol. I Pag.676 - Da AROMATISMO a ARPEGGIO (4 risultati)

: rubar non penso, abbandonato il canto, / l'arpa agli orazi più.

/ dolcemente arpeggiar soavi note / alternate col canto. de marchi, 91: e

. -arpeggiatori, / il più bel canto qual di voi mi sa? - /

arpeggi, quelle fughe, quel tuo canto. palazzeschi, 3-235: le dita

vol. I Pag.677 - Da ARPEGGIO a ARRA (1 risultato)

in duoi modi: percioché, o a canto a gli stipiti si mettono arpioni di

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

clizia] si è arrecata in uno canto di camera. getti, iii-25: io

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (1 risultato)

carmi; / troppo lungo è 'l mio canto; 10 qui t'appendo. cusano

vol. I Pag.690 - Da ARRINGO a ARRISO (1 risultato)

: quando scrivo a qualcuno dal vostro canto dell'alpi, quasi non m'arrischio

vol. I Pag.691 - Da ARRIVABILE a ARRIVARE (1 risultato)

dalle colline arrivava l'eco d'un canto liturgico. gruppi di pellegrini scendevano dai

vol. I Pag.705 - Da ARTAGOTICAMENTE a ARTE (1 risultato)

: talora nell'arsura cittadina / un canto di cicala mi sorprende. slataper,

vol. I Pag.706 - Da ARTE a ARTE (2 risultati)

., i-v-14: e dicemo bello lo canto, quando le voci di quello,

/ o d'un rapido fiume a canto al corno [sia il campo].

vol. I Pag.707 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

non si valgono della parola o del canto (la pittura, la medicina,

vol. I Pag.710 - Da ARTERIOSCLEROSI a ARTICOLATO (2 risultati)

dopo questo, cantare e dimostrare nel suo canto come calisto e cinosura presso al polo

, 8-19: sentiva sempre più acuto il canto dell'acqua invisibile. le pareva udirvi

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (1 risultato)

vizio per lo più. assai volte nel canto conviene artifiziare la voce, o per

vol. I Pag.714 - Da ARTIFICIOSAMENTE a ARTIGIANATO (1 risultato)

che si fa, si faccia dal canto de'pisani artificiosamente per acquistar tempo.

vol. I Pag.715 - Da ARTIGIANELLI a ARTIGLIERIA (1 risultato)

, 13-26: odo non lunge il solitario canto / del- l'artigian, che riede

vol. I Pag.717 - Da ARTO a ARUSPICINA (1 risultato)

quali fanno giudicio del cielo e del canto degli uccelli. marchetti, 2-380: e

vol. I Pag.718 - Da ARUSPICIO a ASAUDIRE (1 risultato)

tuoi campi i fratelli arvali e il canto fescennino volava da poggio a poggio nell'

vol. I Pag.720 - Da ASCENDENTE a ASCENDERE (1 risultato)

dotta de l'uman dolore / il nostro canto e prece d'inni ascende. pascoli

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (2 risultati)

, in questi giorni, è un canto di grilli che copre i rumori e

ottimo, ii-63: nota che il canto è mutazione di voce per ascenso e

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (1 risultato)

di che mutarsi, si nudava nel canto del fuoco e si faceva asciuttare pelle

vol. I Pag.726 - Da ASCIUTTORE a ASCOLTARE (1 risultato)

forse un fiume quassù / ascolto il canto delle sirene / del lago dov'era la

vol. I Pag.728 - Da ASCONDIGLIO a ASCRIVERE (1 risultato)

, fra queste amiche / piagge rinnovellando il canto ascreo. carducci, 661: la

vol. I Pag.731 - Da ASIMA a ASINITÀ (1 risultato)

son fatti a suon di campana e canto asinino, li quali sempre toccano alla

vol. I Pag.735 - Da ASOLO a ASPERGILLO (1 risultato)

sm. mus. brano musicale o di canto eseguito da un solista.

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (1 risultato)

, 8-6-1212: aspidi sordi al forte canto. garzoni, 1-744: alcuni semplici

vol. I Pag.741 - Da ASPIRINA a ASPRELLA (1 risultato)

6-i-117: il governatore aspreggiato dié dal canto suo l'esclusiva a sei fra gli scambi

vol. I Pag.745 - Da ASSAGGIATO a ASSAI (1 risultato)

diversi uccelli, gustava molto del lor canto. marino, 5-82: cibele degli

vol. I Pag.750 - Da ASSASSINO a ASSE (1 risultato)

. sacchetti, 190-114: era in un canto... uno necessario presso che

vol. I Pag.754 - Da ASSEGNATAMENTE a ASSEGNATO (1 risultato)

a un medesimo genere di animali il canto e il volo. giusti, i-222:

vol. I Pag.759 - Da ASSENZIATO a ASSERO (1 risultato)

: se tu mai dolce il nostro canto e il suono, / or amaro è

vol. I Pag.766 - Da ASSIDENZA a ASSIDERE (1 risultato)

e tacito e severo / sur un canto ti sdrai. apriti o vulgo,

vol. I Pag.769 - Da ASSIOLOGIA a ASSISO (1 risultato)

il richiamo di un assiolo, il canto avventuroso al quale si affida l'amore adolescente

vol. I Pag.770 - Da ASSISO a ASSISTERE (1 risultato)

iodoformio impregnava l'aria. in un canto, la monaca inglese empiva di ghiaccio

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (1 risultato)

il-vm: dormendo in una camera a canto a lui, tramezzata solamente da un semplice

vol. I Pag.777 - Da ASSOMIGLIATO a ASSONNATO (2 risultati)

ojetti, ii-228: il fumo assomiglia al canto, il quale anch'esso si disperde

la sua voce leggera assomigliava a un canto lontano che si spenge. tozzi, 2-65

vol. I Pag.778 - Da ASSONNIMENTO a ASSORBIRE (1 risultato)

dall'avaro. negri, 2-913: il canto degli uccelli e il mormorio degli alberi

vol. I Pag.779 - Da ASSORBITO a ASSORDIRE (1 risultato)

i-936: corsi a rifugiarmi in un canto colla paura indosso d'essere assorbito e

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (1 risultato)

terribili violenta la natura, sebbene da un canto egli assottiglia l'ingegno, tutto quel

vol. I Pag.792 - Da ASTRINGENTE a ASTRO (1 risultato)

farà sempre riconoscere di lontano: il suo canto. alvaro, 3-143: nella notte

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (1 risultato)

del cuore], si fermerà in ogni canto più astruso a mirarlo tutto. redi

vol. I Pag.803 - Da ATTACCANTE a ATTACCARE (2 risultati)

, con che egli era ammagliato da un canto, l'attaccai a un travicello

porre nel principio de l'ultimo canto, o di quello che segue a quell'

vol. I Pag.804 - Da ATTACCARE a ATTACCARE (1 risultato)

(con il complemento oggetto: un canto, una musica, una danza,

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (1 risultato)

e gli pareva d'essere in un canto del tasso. era contento di vivere

vol. I Pag.811 - Da ATTENDIBILE a ATTENERE (2 risultati)

e non dubitate di cosa buona dal canto mio; attendete pur voi a far bene

attendete pur voi a far bene dal canto vostro. galeani, iii-185: diman fia

vol. I Pag.817 - Da ATTESOCHÉ a ATTESTAZIONE (1 risultato)

..., atteso che il suo canto diletta molto alli mormoratori, a'loquaci

vol. I Pag.830 - Da ATTRACCAGGIO a ATTRASSARE (1 risultato)

lo fisso sguardo, il quale con lamentevole canto corre alla sua morte. idem,

vol. I Pag.833 - Da ATTRAZIONE a ATTREZZISTA (1 risultato)

sente alle dita delle mani ora da un canto ora da entrambe, prodromi o segni

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (1 risultato)

le cortesie, l'audaci imprese io canto, / che furo al tempo che passare

vol. I Pag.842 - Da AUGNATURA a AUGURE (1 risultato)

i quali fanno giudicio del cielo e del canto degli uccelli. garzoni, 1-399:

vol. I Pag.844 - Da AULEDO a AUMENTARE (3 risultati)

auli- mento dei fiori / e 'l canto de li auselli. = deriv

sf. stor. presso i greci, canto ac compagnato dal flauto.

aùxf) 4 flauto 'e 4 canto '). aulòpe, sm.

vol. I Pag.845 - Da AUMENTATIVO a AURA (2 risultati)

7-conci. (223): quivi al canto di mille uccelli, rinfrescati sempre da

no veniva su per le aure umide il canto / de'mietitori, lungo, lontano

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (4 risultati)

, iii-277: come d'erato al canto ebbe perfetti / flora i trapunti, ghirlandò

. d'annunzio, ii-935: ti canto, aurora; e la tua mano pura

mi risveglia, e m'invita a nuovo canto. leopardi, 33-65: ma la

ulisse del suo cammin vago / al canto mio; e qual meco si aùsa,

vol. I Pag.851 - Da AUSTORIO a AUSTRO (1 risultato)

, ii-620: risponde / al pianto il canto / delle cicale / che il pianto

vol. I Pag.861 - Da AUTORITARIO a AUTORIZZARE (1 risultato)

decisione di una causa è da uno canto qualche viva ragione, dall'altro la

vol. I Pag.865 - Da AVAMPOZZO a AVANTI (1 risultato)

, iv-2-1324: i soldati intonano un canto che dall'avanguardia si propaga laggiù sino

vol. I Pag.868 - Da AVANZARE a AVANZARE (2 risultati)

di- giun rotto, acciò che di canto non fossero dagli uccelli avanzati, cominciarono

prodezza avanzava. frezzi, iv-22-118: canto, che tanto quel di quaggiù avanza,

vol. I Pag.870 - Da AVANZATORE a AVANZUME (1 risultato)

, ammano ammano / finisce 'l canto. targioni tozzetti, 12-1-242: l'avanzo

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (1 risultato)

35: è risorto: dall'un canto / dell'avello solitario / sta il

vol. I Pag.873 - Da AVELTO a AVENTE (2 risultati)

e poscia s'ode / d'angioli il canto in su le sacre avene. carducci

1023: non te, cadore, io canto su l'arcade avena che segua /

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

ariosto, 34-84: ma voglio questo canto abbia qui fine. guicciardini, i-126

vol. I Pag.877 - Da AVERE a AVERLA (1 risultato)

.. se porger l'orecchio al canto d'un'averla dal poggio o a qualche

vol. I Pag.882 - Da AVVALLATURA a AVVAMPARE (1 risultato)

presso il forno che era in un canto come un mostro familiare, gittava dentro

vol. I Pag.888 - Da AVVENIRE a AVVENIRE (1 risultato)

in cuore, del passato, e il canto / dell'avvenire, a mezza via

vol. I Pag.897 - Da AVVERTITAMENTE a AVVEZZO (1 risultato)

: ho in cuore di una vita il canto, / dove il sangue fu sangue

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (2 risultati)

pensieri il volo io pregio e 'l canto, / che ad altro ben non ho

grande per noi, avvezzi all'alto canto disperato / della città. palazzeschi, 3-179

vol. I Pag.899 - Da AVVIATO a AVVICINARE (1 risultato)

discorso, andarono a riunirsi in un canto, dove rimasero con gran rispetto. idem

vol. I Pag.906 - Da AVVISO a AVVITICCHIARE (2 risultati)

, 34 (604): e dal canto suo, stava all'erta, guardava

1827 (606): e dal canto suo, stava in sull'avviso, guardava

vol. I Pag.907 - Da AVVITICCHIATO a AVVIZIARE (3 risultati)

. -avvivare la voce, il canto. tommaseo [s. v.

s. v.]: avvivare il canto, non solo dell'avvivare la voce

, ma e dell'affetto che nel canto esprimesi, e delle idee.

vol. I Pag.910 - Da AVVOLGIBILE a AVVOLTO (1 risultato)

/ que'tardi avvolgimenti e l'umil canto / e l'insolite pompe e i riti

vol. I Pag.915 - Da AZZAROLO a AZZOLLATO (1 risultato)

, la pisana lasciava da un canto me per far con essi la vezzosa.

vol. I Pag.923 - Da BACCALARAIO a BACCANO (2 risultati)

.. così atte ad esprimere il canto di satiri briachi nell'orgie de'lor baccanali

music. composizione corale assai simile al canto carnascialesco toscano (assai in voga nel

vol. I Pag.924 - Da BACCANO a BACCARÀ (1 risultato)

e le rade nuvolette, e il canto degli uccelli, ogni cosa mi s'

vol. I Pag.928 - Da BACCHIATA a BACHECA (2 risultati)

. canti carnascialeschi, 1-175: canto di pastori bacchiatoti di bassette. serra

: nell'aria non so qual bacchico canto / salgono [gli echi]: e

vol. I Pag.944 - Da BAGNANTE a BAGNASCIUGA (1 risultato)

distante meno d'uno miglio. a canto a questa corre un piccolo fiume,

vol. I Pag.947 - Da BAI a BAIANTE (1 risultato)

lasciami... por le baie da canto. idem, 690: quella

vol. II Pag.1 - Da BALCANICO a BALCONE (1 risultato)

, / salve, chiesetta del mio canto! 2. figur. il

vol. II Pag.9 - Da BALESTRATA a BALESTRONE (1 risultato)

antico / con archi e balestroni a canto a gli argini / che scopano del

vol. II Pag.13 - Da BALISTITE a BALLADORE (1 risultato)

, che mi porge / di sfogarmi col canto l'occasione: / e fare a

vol. II Pag.14 - Da BALLAMENTO a BALLARO (1 risultato)

: io era là sdraiato in un canto a succhiarmi certe stiracchiature di nervi da

vol. II Pag.15 - Da BALLATA a BALLATOIO (2 risultati)

poetica di tono popolareggiante, destinata al canto e alla danza (detta anche canzone

ballata, nome di canzoni, al canto delle quali guidavasi dalle giovani il ballo

vol. II Pag.17 - Da BALLISMO a BALLO (2 risultati)

ballate oltre il suono e 'l canto desiderano il ballo. idem, app.

leopardi, iii-393: una donna né col canto né con altro qualunque mezzo può tanto

vol. II Pag.25 - Da BALZANO a BALZARE (1 risultato)

di marzo. in bocca balza un canto ingenuo e scomposto. comisso, 7-299:

vol. II Pag.31 - Da BAMBOLAGGINE a BAMBÙ (1 risultato)

657: ecco, anzitutto, in un canto, due bambo- lotte di nove o

vol. II Pag.38 - Da BANDA a BANDA (1 risultato)

aspetto e sotto l'altro; da un canto e dall'altro. -d'altra,

vol. II Pag.39 - Da BANDA a BANDA (2 risultati)

pancho villa sconvolsero gli stati settentrionali al canto della curaracha e de las tres pelonas

e nere e si sentiva in ogni canto come l'odore della lugubre austria. c

vol. II Pag.44 - Da BANDISTICO a BANDITORE (1 risultato)

ombra era quasi acquatile, modulata dal canto morente di non so qual sirena bandita dal

vol. II Pag.54 - Da BARBA a BARBA (1 risultato)

caro, i-132: e dall'un canto vedete che granchioni son questi, e quanti

vol. II Pag.59 - Da BARBARISTA a BARBARO (1 risultato)

è tigre, a cui non piaccia il canto. d. bartoli, 40-ii-113:

vol. II Pag.107 - Da BATTAGLIANTE a BATTAGLIO (1 risultato)

cantasti, / battagliando con lui del canto il pregio. battagliare2, tr.

vol. II Pag.109 - Da BATTENTATURA a BATTERE (1 risultato)

e nere e si sentiva in ogni canto come l'odore della lugubre austria.

vol. II Pag.112 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

. borghini, i-100: la veduta del canto alla paglia, battendo in s.

vol. II Pag.114 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

cuore e per la gioia pura del canto. alvaro, 9-105: l'artista è

vol. II Pag.115 - Da BATTERE a BATTERIA (2 risultati)

battevo il tempo, e tu movesti al canto / la bocca, e nacque il

ma con maggiore difficoltà si levorono, dal canto de'viniziani, l'offese de'tre

vol. II Pag.119 - Da BATTIBERTA a BATTILANO (1 risultato)

natiche. lippi, 1-1: canto lo stocco e 'l batticul di maglia,

vol. II Pag.120 - Da BATTILARDO a BATTIRAME (1 risultato)

e vasi di palme, veniva un canto di donna fra colpi di battipanni. moravia

vol. II Pag.122 - Da BATTITOIA a BATTITURA (1 risultato)

trebbiatore. canti carnascialeschi, 1-493: canto di battitori di grano. paolieri,

vol. II Pag.123 - Da BATTO a BATTUTA (1 risultato)

ne'remi era accordato a battuta col canto, il quale eccheggiava eccellentemente pel reno

vol. II Pag.125 - Da BATTUTO a BAULE (1 risultato)

lasciando la finestra aperta / a quel lontano canto, a quel lontano / bau bau

vol. II Pag.130 - Da BAZZESCO a BDELLATOMIA (1 risultato)

tu quello che mi fu detto dianzi al canto di san pulinari? bibbiena, xxv-1-53

vol. II Pag.131 - Da BDELLEPITECO a BEATIFICANTE (2 risultati)

per lungo tempo a bearmi del suo canto, delizioso ed eccelso canto nella sua

bearmi del suo canto, delizioso ed eccelso canto nella sua ingenuità. d'annunzio,

vol. II Pag.132 - Da BEATIFICARE a BEATITUDINE (1 risultato)

tempo dolcissima, volubile d'uno in altro canto, con una passione che parea dare

vol. II Pag.134 - Da BEATORE a BECCACCINO (1 risultato)

], non più 'l mio canto / s'udrà per queste valli.

vol. II Pag.136 - Da BECCAMORO a BECCARE (2 risultati)

piedi, e buttati là da un canto pel beccamorto. moravia, vii-36: qualsiasi

doppio passo, ma anche sul canto di casa tua, fui bociato, e

vol. II Pag.143 - Da BEFANATA a BEFFAMENTO (1 risultato)

don donato brandimarte, che abitava a canto, le disse per beffe: -

vol. II Pag.149 - Da BELLEZZA a BELLEZZA (1 risultato)

bandiera, che noi habiamo fatto da canto col duca di milano, et tante

vol. II Pag.152 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

giovane, che sta là in sul canto della piazza. cellini, 1-44 (120

vol. II Pag.154 - Da BELLO a BELLO (2 risultati)

professor purulento. - bel canto: v. canto. -bei tempi

- bel canto: v. canto. -bei tempi; bella età;

vol. II Pag.155 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

cosa, cominciafanello / ed aspettar da canto che non brugi! fagiuoli, rono alcuni

vol. II Pag.158 - Da BELTRESCA a BEMBESCO (1 risultato)

danza e armonia; il suo suono è canto e parola... la beltà

vol. II Pag.162 - Da BENE a BENE (1 risultato)

la foresta. / or da l'un canto or da l'altro si piega:

vol. II Pag.165 - Da BENE a BENE (1 risultato)

bene. pascoli, 974: un vecchio canto. e non l'udrai,

vol. II Pag.167 - Da BENEDETTA a BENEDETTO (1 risultato)

; al che anch'io dal mio canto non cesso d'impiegare tutte le diligenze

vol. II Pag.180 - Da BERCIARE a BERE (2 risultati)

vedermi la faccia a berciare un suo canto un mio compagno come se si più vermiglia

francia per matrimonio duchessa. a canto, e datogli bere il cià, sei

vol. II Pag.184 - Da BERICOCOLAIO a BERLINA (1 risultato)

. canti carnascialeschi, 1-7: canto de'bericuocolai. b. corsini

vol. II Pag.187 - Da BERRETTA DA PRETE a BERRETTO (2 risultati)

ognuno de barretta, hai da l'altro canto rendutoli il simigliante saluto,..

colla piuma, la pisana lasciava da un canto me per far con essi la vezzosa

vol. II Pag.191 - Da BERTESCARE a BERTUCCIA (1 risultato)

la pianta sia quadra; in ogni canto, quasi torrioni, una bertesca con capannucci

vol. II Pag.193 - Da BESTEMMIABILE a BESTEMMIARE (1 risultato)

, prorompano, / ne'sospir del tuo canto e ne'sorrisi? 3

vol. II Pag.194 - Da BESTEMMIATO a BESTIA (1 risultato)

avena. carducci, 999: oggi ti canto, o re de'miei verd'anni

vol. II Pag.196 - Da BESTIACCIA a BESTIALE (1 risultato)

, sceso, gli corse dietro insino al canto de'pazzi. sassetti, 152:

vol. II Pag.207 - Da BIANCO a BIANCO (1 risultato)

. giusti, iii-113: dall'altro canto, se questi quattro capelli bianchi non m'

vol. II Pag.212 - Da BIASCICATORE a BIASIMEVOLE (1 risultato)

dicesti che, essendo io dall'uno canto esaltatore della antichità e biasimatore di quegli

vol. II Pag.225 - Da BIGELLO a BIGIO (1 risultato)

più piccolo delle varie bigie, con un canto altrettanto soave e sommesso, anch'esso

vol. II Pag.231 - Da BILANCIA a BILANCIARE (1 risultato)

lorenzo de'medici, ii-125: il fattor canto, che ha distribuite / le terre

vol. II Pag.248 - Da BISBIGLIAMENTO a BISBIGLIONE (2 risultati)

sott'occhio quello, lasciato solo in un canto. tommaseo, i-449: vide a

la carabina, e l'appoggiò in un canto del cortile; poi entrò nel salottino

vol. II Pag.249 - Da BISBIGLIOSO a BISCHERO (2 risultati)

piazza degli agli. baldinucci, 28: canto, angolo interiore o esteriore di stanza

da bis- * due, doppio 'e canto * cantone'. biscazza (biscàccia)

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (1 risultato)

/ così le ti sciorina ad ogni canto. bartolomeo da s. c.

vol. II Pag.255 - Da BISOGNATARIO a BISOGNO (1 risultato)

ond'io, degli astri desioso, al canto / del secolo i bisogni ornai non

vol. II Pag.258 - Da BISQUADRO a BISTICCICO (1 risultato)

coro strepitoso / e il solenne augusto canto. parini, 23: all'altro lato

vol. II Pag.275 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

rimasto a bocca asciutta, pensava dal canto suo: voglio vedere come va a

vol. II Pag.286 - Da BOCCONOTTI a BODDA (1 risultato)

queste sere dal barbiere d'in sul canto di casa tua, fui bociato, e

vol. II Pag.289 - Da BOLERO a BOLIDE (1 risultato)

v.]: bolero, aria di canto e di ballo, in uso nella

vol. II Pag.298 - Da BOLOGNINO a BOLZONE (1 risultato)

nel vedere messo il mio nome a canto a qualche altro nome...

vol. II Pag.300 - Da BOMBABÀ a BOMBARDATORE (1 risultato)

bombabà e bombababà, sm. ant. canto dei bevitori. -fare il bombabà:

vol. II Pag.303 - Da BOMICARE a BONARIETÀ (1 risultato)

1252: pura è la notte e il canto / squilla per lunga traccia, /

vol. II Pag.307 - Da BONZO a BORBOTTAMENTO (1 risultato)

quella « nera » si era tirata da canto e chiusa in sé contro la «

vol. II Pag.308 - Da BORBOTTANTE a BORCHIA (2 risultati)

8-41: una stufetta borbotta in un canto e nell'altro due telefonisti russano sdraiati

vicini a lei seguivano il borbottìo di quel canto cercando un accordo. 2

vol. II Pag.312 - Da BORDONE a BOREALE (3 risultati)

marino, 7-50: talor trillando al canto acuto passa, / e col dito

. 3. falso bordone: canto polifonico in cui la parte inferiore è

poi è aggiunto, forse per significare quasi canto illegittimo, cioè non regolato, perché

vol. II Pag.315 - Da BORGOGNA a BORIA (1 risultato)

zuffa grandissima, / ché a l'altro canto abandonai la istoria / della dama terribile

vol. II Pag.318 - Da BORRO a BORSA (1 risultato)

. fogazzaro, 5-472: egli pareva dal canto suo molto occupato di una borsa a

vol. II Pag.322 - Da BOSCATA a BOSCO (2 risultati)

(letter. boscaréccia), sf. canto sommesso di uccelli. govoni,

, boscherecciamente cominciò a cantare in quel canto, che letto ha vostra eccellenza;.

vol. II Pag.327 - Da BOTTA a BOTTA (1 risultato)

210-103: venuto il giorno, col canto delle botte e de'ranocchi, si levorono

vol. II Pag.328 - Da BOTTA a BOTTANA (2 risultati)

, iv2- 315: quando giunse al canto dei bottari, dove le ampie botti

. d'annunzio, ii-881: canto le stive, le profonde stive /

vol. II Pag.329 - Da BOTTARE a BOTTE (1 risultato)

. è docum. buttagra in un canto carnascialesco, forse del sec. xv)

vol. II Pag.330 - Da BOTTE a BOTTEGA (1 risultato)

sollicito. sacchetti, 164-73: andò al canto de'tre mugghi, là dove

vol. II Pag.331 - Da BOTTEGAIO a BOTTEGANTE (1 risultato)

: passando per porsantamaria ed in sul canto di vacche- reccia giunti, una botteguzza

vol. II Pag.332 - Da BOTTEGARE a BOTTIGLIA (1 risultato)

tiene un botticèllo, rispose, a canto alla mangiatoia dell'asino. soderini,

vol. II Pag.342 - Da BRACCIATELLO a BRACCIO (1 risultato)

a uso di corazza, aperta dal canto destro, tanto che mostrava tutto il braccio

vol. II Pag.347 - Da BRACCONAGGIO a BRACE (1 risultato)

e l'ira / v'ammorzava quel canto. cattaneo, iii-1-110: posto il foco

vol. II Pag.348 - Da BRACHERIA a BRACHIERE (2 risultati)

portare parecchi sacca e votargliene in un canto della stanza da quei caponi che lo

, / tutte este bracherie staran da canto. = deriv. da braca

vol. II Pag.350 - Da BRACIOLO a BRAGO (1 risultato)

. la spada e il pugnale da canto, l'arcobugietto nella sacca, e

vol. II Pag.351 - Da BRAGOTTO a BRAMANO (1 risultato)

ed io voglio pensare e dire / canto per donare comforto / e li mali

vol. II Pag.357 - Da BRANCORSINA a BRANDIRE (1 risultato)

e adatte che ricche e belle; non canto o riso esultando, o i vani

vol. II Pag.358 - Da BRANDISTOCCO a BRANO (1 risultato)

saggina brandiva sotto la cadenza del pieno canto. pirandello, 5-86: dava certe scrollate

vol. II Pag.360 - Da BRATTEATO a BRAVARE (1 risultato)

sul capo dei suoi simili, io gli canto il * requiem aeternam '. se

vol. II Pag.362 - Da BRAVO a BRAVO (1 risultato)

cascatene la neve più acclive, col canto di due uscignoli bravi tra'bravi,

vol. II Pag.365 - Da BRENNA a BRETTO (1 risultato)

, i-340: i rematori cantavano un canto bretone; e a maria lo traducevano di

vol. II Pag.366 - Da BRETTONE a BREVE (1 risultato)

. carducci, i-380: l'ultimo canto dell'orlando innamorato, breve contro il

vol. II Pag.371 - Da BRIACEE a BRICCO (2 risultati)

... così atte ad esprimere il canto di satiri biachi nell'orgie de'lor

, senza canti, se non era un canto l'ululo osceno di quel briaco alla

vol. II Pag.381 - Da BRILLANTE a BRILLARE (1 risultato)

onofri, 45: con un filo di canto fra le labbra, / ancora un

vol. II Pag.385 - Da BRIOSITÀ a BRIVIDO (1 risultato)

in quella, staccate note di un canto, lontan lontano, flèbile, senza

vol. II Pag.386 - Da BRIVIDORE a BROCCA (1 risultato)

le zane: / tristo colui che a canto gli rimane! muratori, 7-ii-159:

vol. II Pag.388 - Da BROCCHIERE a BRODA (1 risultato)

poco di broda, mettilo in un canto, come un cane. burchiello, 143

vol. II Pag.390 - Da BRODICCHIO a BROGLIACCIO (1 risultato)

suoi rispetti / prese dagli altri un canto in pagamento, / e sopra un paglie-

vol. II Pag.392 - Da BROMO ACETONE a BRONCO (1 risultato)

43: la pisana lasciava da un canto me per far con essi [ragazzini]

vol. II Pag.395 - Da BRONZINO a BRONZO (1 risultato)

botri / e le polle col suo canto. 3. ant. piccolo

vol. II Pag.398 - Da BRUCIARE a BRUCIARE (1 risultato)

tizzone al zolfanello / ed aspettar da canto che non brugi! parini, 408:

vol. II Pag.408 - Da BRUSCHETTO a BRUSCO (1 risultato)

. verga, 4-335: dall'altro canto poi faceva il viso brusco se diodata aveva

vol. II Pag.412 - Da BRUTTAMENTO a BRUTTO (1 risultato)

il paese. berchet, 90: da canto le nostre lettiere / vedrem le sospese

vol. II Pag.420 - Da BUCCIACCHERA a BUCCINA (1 risultato)

sì fatti strepiti e tumulti / con questo canto libero onorando / de l'orgie sacre

vol. II Pag.424 - Da BUCO a BUCRANIO (1 risultato)

caro, i-132: e dall'un canto vedete che granchioni son questi, e

vol. II Pag.425 - Da BUDA a BUDELLO (1 risultato)

traesse il bardotto la sua fune / senza canto per l'argine. idem, iii-1-434

vol. II Pag.427 - Da BUEGGIARE a BUFALATA (2 risultati)

avvengon che l'incauto pino / allettato dal canto a lor se 'n viene. /

[in canti carnascialeschi, 1-470]: canto delle livree che tornavano dalla bufolata.

vol. II Pag.429 - Da BUFFA a BUFFETTATA (1 risultato)

in quella, staccate note di un canto, lontan lontano flèbile, senza speranza,

vol. II Pag.434 - Da BUGIARDINO a BUGIO (1 risultato)

/ alla bugiarda pronuba / non sollevate il canto: / cresce serbato al santo /

vol. II Pag.436 - Da BUGNONE a BUIO (1 risultato)

i-204: e in me coll'italo / canto pur sempre / suona la nordica /

vol. II Pag.443 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

, / ché molto del suo canto si trastulla. berni, 5-51 (i-140

vol. II Pag.445 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

laudamus te, signor, con umil canto, / poi che per tua benignità ti

vol. II Pag.446 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

, / arma il core / di bel canto e di buon vino. bar etti

vol. II Pag.453 - Da BURATTINO a BURBANZOSO (2 risultati)

avvertito per tempo di lasciare in un canto gli antichi eroi da tragedia, per

mostacci, ii-177: e però canto sì amorosamente, / a ciò che

vol. II Pag.455 - Da BURDONE a BURINO (1 risultato)

bardotto la sua fune / senza canto per l'argine. montale, 90:

vol. II Pag.456 - Da BURISTO a BURLARE (1 risultato)

, or alto, / per burla il canto loro imita e 'l salto. e di

vol. II Pag.457 - Da BURLARE a BURLIERO (2 risultati)

, il gobbo, seduto in un canto, così spaurito, e tutto raggomitolato,

giocoso (mista di recitazione e di canto). salvini, 6-56: ora

vol. II Pag.460 - Da BURRONA a BUSCA (1 risultato)

/ io trovai pur da metterla n'un canto / d'una stanzaccia. l.

vol. II Pag.462 - Da BUSCO a BUSSARE (1 risultato)

; / e benché pur dall'un canto ne gode, / pargli mill'anni

vol. II Pag.467 - Da BUTIRROMETRO a BUTTARE (3 risultati)

sulo lei ma anco il nano da canto in canto [trapassò] insino a li

ma anco il nano da canto in canto [trapassò] insino a li panni

vide lucia rannicchiata in terra, nel canto il più lontano dall'uscio. «

vol. II Pag.468 - Da BUTTARE a BUTTARE (2 risultati)

, a guardare, a tastare per ogni canto, buttan sottosopra la casa. idem

. nievo, io7: io dal canto mio le buttai un'occhiata che valeva

vol. II Pag.470 - Da BUTTEROSO a BUZZURRO (1 risultato)

, ieri, ho reciuto là nel canto anche la buzzamaglia. idem, 10-131:

vol. II Pag.472 - Da CABALARE a CABARÈ (1 risultato)

pioggia echeggiò, molto lontano, nel canto sgranato e lunatico d'un viandante la

vol. II Pag.476 - Da CACCHIATELLO a CACCIA (2 risultati)

... / quel ch'oggi io canto, e ti fian conti i giorni

non sa la morte mentre muore / il canto chiuso del chiù, tenta intorno /

vol. II Pag.479 - Da CACCIALEPRE a CACCIARE (1 risultato)

stelle, e 'l cristato gallo col suo canto salutò il vicino giorno, significando l'

vol. II Pag.480 - Da CACCIARE a CACCIARE (1 risultato)

stretti accovacciati da mane a sera nel canto del foco, sotto la cappa, senza

vol. II Pag.484 - Da CACHETTICO a CACIO (1 risultato)

da parte: / i primaticci da un canto, dall'altro i serotini, quindi

vol. II Pag.487 - Da CADAVERICO a CADENTE (3 risultati)

cantori de'lamenti, e al mesto / canto pietoso rispondean le donne. foscolo,

, senza onor d'esequie, senza canto, senza accompagnamento. settembrini, 1-83:

. pascoli, 25: or tu, canto divino, / sceso con l'ombre

vol. II Pag.488 - Da CADENTE a CADENZA (2 risultati)

fine di verso o di strofe nel canto e in poesia, al termine di

più dolce armonia nella parola, / nel canto. alvaro, 9-320: era quella

vol. II Pag.489 - Da CADENZARE a CADERE (3 risultati)

più le fughe del cantato che del canto, poiché periva la memoria di quello

.. come accade d'improvvisare un canto a chi ode la cadenza del mare e

bertuccie] imparare a stare sopra un canto della tavola, mentre si cenava, con

vol. II Pag.492 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

agnese fece posare i fagotti in un canto del cortiletto, ch'era rimasto il luogo

vol. II Pag.493 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

un lato ci rido, ma dall'altro canto vedo mio padre che ne sta sottosopra

vol. II Pag.494 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

, cade il soffio, in ogni canto / posan l'erbe e le fiondi.

vol. II Pag.498 - Da CADUNO a CADUTO (1 risultato)

nuove, caduchi, e ne traeva un canto / dolce, infinito.

vol. II Pag.499 - Da CAENA a CAFFÈ (1 risultato)

. prati, i-7: a te da canto / susurra, o donna, l'

vol. II Pag.501 - Da CAFFEARIO a CAFFO (1 risultato)

sia che accanto / l'abbia in un canto / di caffeuccio, o vada

vol. II Pag.506 - Da CAGNARA a CAGNINO (1 risultato)

un tratto in cagnesco da l'un canto l'indie d'oriente, e da l'

vol. II Pag.513 - Da CALAMO a CALANDRA (1 risultato)

nere, becco grande: dotato di canto melodioso (e nidifica a terra,

vol. II Pag.514 - Da CALANDRA a CALARE (1 risultato)

di insetti, e sa imitare il canto di altri uccelli: di doppio passo,

vol. II Pag.517 - Da CALASTRA a CÀLATO (1 risultato)

(in un'esecuzione strumentale o nel canto): rispetto all'intonazione giusta;

vol. II Pag.518 - Da CALATO a CALCA (1 risultato)

lance calate sui petti, / a canto gli scudi, rasente agli elmetti; /

vol. II Pag.521 - Da CALCARE a CALCARE (1 risultato)

ch'io calco, / lodola, il canto. g. bassani, 1-217: il

vol. II Pag.532 - Da CALCOTECA a CALDAMENTE (1 risultato)

finge dogli di fianco, e scappagli da canto tuttavia lamentandoti, e vanne da colui

vol. II Pag.533 - Da CALDANA a CALDEO (1 risultato)

furono buone mosse, che stramazzata briaca nel canto di una via; le si rovesciarono

vol. II Pag.534 - Da CALDERA a CALDEZZA (1 risultato)

piattaia, una cassa ch'era in un canto, i calderotti, le casseruole.

vol. II Pag.541 - Da CALENDARISTA a CALERE (1 risultato)

l'altro dì. 2. canto popolare della festa di calendimaggio. manzini

vol. II Pag.542 - Da CALESELLA a CALESSE (2 risultati)

so che la mia ninfa il canto agogna. sannazaro, 12-212: deh se

garzoni, 1-745: da un canto della piazza tu vedi il nostro

vol. II Pag.544 - Da CALICANTACEE a CALICE (2 risultati)

fin che il rito / v'appelli al canto, tacite sedete. manzoni, pr

conspetto degli uomini su le ali del canto, per essi coronava di felicità quell'ora

vol. II Pag.550 - Da CALLIMORFA a CALLO (3 risultati)

alquanto surga, / seguitando il mio canto. landino [purg., 1-9]

x-2-277: tal era della diva il canto arcano, / della diva calliope; a

rossa sulla gola (e ha canto melodioso). = dal nome

vol. II Pag.553 - Da CALMATO a CALO (2 risultati)

luna sull'oceano, / giungeva un canto flebile e selvaggio. alvaro, 7-175

più lontano / vien dalle stoppie il canto delle schiave. 3. figur

vol. II Pag.562 - Da CALVINISTICO a CALZA (1 risultato)

ricami. giusti, 2-184: dal canto suo la tepida signora / quasi supina

vol. II Pag.564 - Da CALZABRACA a CALZARE (1 risultato)

mano, la spada e il pugnale da canto, l'arco- bugietto nella sacca,

vol. II Pag.565 - Da CALZARE a CALZARE (1 risultato)

, ora il coturno, / or canto sulla cuna, or sulla tomba.

vol. II Pag.576 - Da CAMELIDI a CAMERA (2 risultati)

! panzini, iii-315: il canto così diventava incantamento e le muse

carducci, 79: te non il canto che di tenue vena / lene

vol. II Pag.579 - Da CAMERACCIA a CAMERATA (5 risultati)

scrittura del suo celebre quaderno, a canto a canto ed a piè d'ogni

del suo celebre quaderno, a canto a canto ed a piè d'ogni prelibato recipe

nature. 5. mus. canto camerale: cantato nelle stanze più intime

francesco da barberino, 13: e questo canto basso chiamato camerale, è quel che

voi, / francesca, amate il canto camerale. / le vostre donne non si

vol. II Pag.585 - Da CAMICIOLA a CAMINO (1 risultato)

una caminata: / la donna da canto è disviata; / dece: « trista

vol. II Pag.590 - Da CAMMINO a CAMMINO (1 risultato)

ii-350: o tu che col tuo canto disveli agli uomini i cammini / invisibili

vol. II Pag.593 - Da CAMOSCIAIO a CAMPAGNA (1 risultato)

mirando il cielo, ed ascoltando il canto / della rana rimota alla campagna.

vol. II Pag.594 - Da CAMPAGNA a CAMPAGNARDO (1 risultato)

, 49: ed uscendo da altro canto el duca di ferrara in campagna con

vol. II Pag.596 - Da CAMPANA a CAMPANA (2 risultati)

quarant'anni fa) per il bel canto suonavano già campane a morto. 2

son fatti a suon di campana e canto asinino, li quali sempre toccano alla

vol. II Pag.597 - Da CAMPANA a CAMPANELLA (1 risultato)

, di colore bianco, dal caratteristico canto che ricorda il suono di una campana

vol. II Pag.606 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

giornata: la luna, in un canto, pallida e senza raggio, pure

vol. II Pag.609 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

date!... io dal mio canto cercherò d'imitarvi, siatene sicuro!

vol. II Pag.613 - Da CANALATO a CANALE (1 risultato)

loro strumenti. tommaseo, i-388: quel canto che par venga dall'anima, e

vol. II Pag.614 - Da CANALETTA a CANAPA (1 risultato)

fra canale e canale altro che il canto vivo. milizia, ii-198: * canale

vol. II Pag.615 - Da CANAPA ACQUATICA a CANAPIFICIO (1 risultato)

la croce delle spalle dei portatori dal canto vivo delle travi di base della macchina

vol. II Pag.617 - Da CANARIO a CANCELLARE (1 risultato)

nasce forse un fiume quassù / ascolto il canto delle sirene / del lago dov'era

vol. II Pag.619 - Da CANCELLIERATO a CANCELLO (1 risultato)

, cent., 12-100: nell'altro canto tornerò a cancello. 8.

vol. II Pag.621 - Da CANCRENARE a CANDELA (1 risultato)

per voi addottrinato, / ch'eo canto e faccio ad altrui gioi sentire.

vol. II Pag.622 - Da CANDELA a CANDELABRAIO (1 risultato)

bertuccie] imparare a stare sopra un canto della tavola, mentre si cenava,

vol. II Pag.624 - Da CANDELORA a CANDIDEZZA (1 risultato)

musquito di gonzales, si assettassero a canto loro. giusti, iii-225: siccome

vol. II Pag.626 - Da CANDIOTTO a CANE (1 risultato)

, 623: non muore il canto che tra il tintinno / della pèctide

vol. II Pag.627 - Da CANE a CANE (1 risultato)

canna, / v'accorda al dolce suon canto conforme. / per gran dolcezza le

vol. II Pag.632 - Da CANGIARO a CANGURO (1 risultato)

e d'altri fiori, in un vii canto / putente di magion conven ch'

vol. II Pag.635 - Da CANNA a CANNA (1 risultato)

, / v'accorda al dolce suon canto conforme. fontanella, i-254: già d'

vol. II Pag.636 - Da CANNA a CANNA (1 risultato)

de fianco, e l'apostema al canto manco. fra giordano, 3-89:

vol. II Pag.640 - Da CANNELLONE a CANNOCCHIALE (2 risultati)

quel suo cannellone in chiesa il canto. = acer, di cannello

: se... v'è qualche canto nata sghemba o avanzume di

vol. II Pag.642 - Da CANNONCINO a CANNONE (1 risultato)

gli organi rotti non possono render il canto;... né ancora 11

vol. II Pag.647 - Da CANONIZZATO a CANOTTIERA (3 risultati)

le fronde de gli alberi e co 'l canto de gli ucelli che ben si pare

si sveglieranno intanto / a sì soave canto / tutti i cigni canori. monti

'; cfr. canor -óris 1 canto ', canére 1 cantare '.

vol. II Pag.648 - Da CANOTTIERE a CANSARE (1 risultato)

un poco di broda, mettilo in un canto, come un cane. idem,

vol. II Pag.649 - Da CANTABILE a CANTALUPO (6 risultati)

nella chiesa, ma quel modo di canto particolare ch'usano gli antichi tragedi dentro

e che è assurdo il dire: io canto cosa che non è cantabile. de

: 'cantabile'in forza di sost.: canto largo, in cui teleganza va congiunta

, leggerezza, disinvoltura gli ornamenti del canto; nel padroneggiare la respirazione, e

cantante. 3. sm. canto semplice, spontaneo, pieno di grazia

al paretaio acciocché alletti gli altri col canto; e li accecano; e qualche

vol. II Pag.650 - Da CANTAMAGGIO a CANTARE (8 risultati)

cantaménto, sm. ant. canto. boccaccio, 20-59: sentia

2. che ha un'inflessione di canto; cantilenante (una voce, una

e f. chi esercita l'arte del canto; chi canta in pubblico.

vuole coprire le parole, ridurre 11 canto a uno strumento tra cento, ansioso rotto

gloriosamente, e le parole del loro canto mi parea udire che fossero queste:

non ci essere tra le parole ed il canto quell'armonia che si richiede. imperciocché

donne / mietean cantando, e risonava al canto / l'aspro citareggiar delle cicale /

modo da ricordare la suggestiva melodiosità del canto vocale; comporre musica strumentale molto

vol. II Pag.651 - Da CANTARE a CANTARE (6 risultati)

, 11-86: dolce cominciamento, / canto per la più fina / che sia,

m'accendo, / canta, ch'io canto, e chi m'ascolti attendo.

13. tr. dire col canto, eseguire col canto; esprimere col

tr. dire col canto, eseguire col canto; esprimere col canto; pronunciare,

, eseguire col canto; esprimere col canto; pronunciare, recitare seguendo le indicazioni

, la messa: celebrarla accompagnandosi col canto. ritmo di sant'alessio, v-30-143

vol. II Pag.652 - Da CANTARE a CANTARE (9 risultati)

, 12: orlando faceva altarini per ogni canto del castello, cantava messa, alta

l'aperto mare / canta il tuo canto o genova. 14. per simil

16. figur. celebrare col canto; dire, narrare, nominare (

/ le cortesie, l'audaci imprese io canto. guarini, 433: il ciel

gloria assiso. tasso, 1-1: canto l'armi pietose e il capitano / che

me stesso / in sul languir cantai funereo canto. de sanctis, lett. it

nemico più straniero, / e io canto il suo popolo, e anche il pianto

/ il limpido lutto delle madri, canto la sua vita. -per simil.

che vel canti chiaro, come vel canto io; né anco forse gli sarà dato

vol. II Pag.653 - Da CANTARE a CANTARELLO (6 risultati)

sua gloria. fioretti, 1-127: canto e canterò a dio, il quale m'

capo dei suoi simili, io gli canto subito il requiem aeternam. se non sarà

amore, 417: se tu sai alcun canto, / non ti pesi il cantare

cantare2, sm. il modulare melodicamente la canto i e canto ii,...

. il modulare melodicamente la canto i e canto ii,... egli dice primo

la sua modestia esser voce; canto; dolce armonia, melodia; componi

vol. II Pag.654 - Da CANTARELLO a CANTATORE (7 risultati)

amore, 418: se tu sai alcun canto, / non ti pesi il

. linati, 30-95: in un canto della piazza, sullo scrimolo d'un giardinetto

cantata, sf. il cantare, canto prolungato. salvini, 22-15:

volentieri. 3. popol. canto modulato a piena gola, con entusiasmo

che si spiega, si distende nel canto. c. e. gadda

cantata: celebrata con l'accompagnamento del canto e di strumenti musicali. bisticci,

baldelli, 5-315: dalla lunghezza del canto e dalla gravità della cantatrice si fermò

vol. II Pag.655 - Da CANTEO a CANTERELLARE (7 risultati)

come è gentil la cantatrice e il canto! ». d'annunzio, iv-1-227:

ascolta -ella ha detto; poiché veniva un canto di donne del paese, un canto

canto di donne del paese, un canto largo, spiegato, religioso, come un

, spiegato, religioso, come un canto gregoriano. più oltre abbiam visto le cantatrici

esercita l'arte, la professione del canto; cantante. fiore di virtù,

mostrarsi di strapparsi i capelli e con lamentevole canto accompagnato dalle tibie, o al letto

, dalla nera altana, / un canto che s'alzò dalla campagna, / quando

vol. II Pag.656 - Da CANTERELLIO a CANTICCHIATORE (2 risultati)

d'albero abbattuto. nella foga del canto, anna le era passata davanti senza vederla

canticum (deriv. da cantus 4 canto '). canticchiare, intr.

vol. II Pag.657 - Da CANTICO a CANTILENA (7 risultati)

sola persona e in seguito trasformatosi in canto religioso di carattere popolare esprimente gioia,

di abbeverarmi. 2. canto, inno che celebra, esalta un avvenimento

, ecc.; componimento lirico; canto che esprime un sentimento ardente, violento

musica dei baci. 3. canto degli uccelli o di altri animali (grilli

, lat. cantlcum, da cantus 4 canto '. cfr. isidoro, 6-19-10

. cantilèna, sf. canto dalla linea melodica molto semplice e ingenua

si dimostra che le lingue incominciaron dal canto per ciò che testé abbiam detto:

vol. II Pag.658 - Da CANTILENANTE a CANTINA (3 risultati)

858: 'cantilena 'talvolta significa * canto ', non noioso né vile,

cascaggini. 4. disus. canto religioso chiesastico; salmodia. dante,

martini, 1-1-50: in ogni versetto del canto fermo di questa strofa forma l'autore

vol. II Pag.659 - Da CANTINELLA a CANTO (36 risultati)

scendere di tono nella recitazione o nel canto. montale, 3-74: quando l'

io fo disegno, / che questo canto resti qui finito; / perché disse un

. = etimo incerto: forse da canto 'angolo'(nel senso di * ripostiglio

., i-v-13: dicemo bello 10 canto, quando le voci di quello, secondo

toglie / memoria o uso all'amoroso canto / che mi solea quetar tutte mie voglie

purg., 5-27: mutar lor canto in un « oh! * lungo e

trar del regno; / e 'l canto di quei lumi era di quelle. marco

: / quando mi parve udire un canto lieto / tanto, che simil non

a nostri, per le maniere del canto, col quale esso mandò fuori le sue

vario e soave; / e 'l dolce canto tuo, che forma amore; /

si lagna, / e questo il canto e 'l gemito accompagna. vico, 360

vico, 360: naturalmente nacque il canto, misurato dal verso eroico, agl'impeti

nelle grandi passioni gli uomini dar nel canto e, sopra tutti, i sommamenti

belle / voci alternanti l'armonia del canto, / e non la lira splendida di

: ed alla tarda notte / un canto che s'udia per li sentieri /

le vie dintorno, / al tuo perpetuo canto, / allor che all'opre femminili

fare ulisse, per istar duro al canto delle sirene. de sanctis, lett.

o quando due cori si alternano nel canto, e negl'inni e nelle preghiere:

, dalla nera altana, / un canto che s'alzò dalla campagna, / quando

attraverso la porta semichiusa, giunse il canto lontano d'un contadino che ritornava spensierato

. barilli, 1-144: nel suo canto c'è la mansuetudine, il pudore,

un fiume quassù / ascolto il canto delle sirene / del lago dov'era

pittore. le voci salirono come un canto triste e dolce, alternate, uomo e

gruppo di pescatori avanza cantando, il canto risuona tra le case come sotto a

, mentre sale dai giardini / un canto di fanciulli. ora lontani, /

manto: / la sua parola un dolcissimo canto. d'annunzio, ii-18: mi

ii-18: mi persuase i sonni / il canto della trebbia, / il canto dei

il canto della trebbia, / il canto dei marinai, / il canto delle sartie

/ il canto dei marinai, / il canto delle sartie al vento, / l'

telaio costruivano insieme, ed era un canto il loro pensiero e il loro almanaccare

ci richiamavano alla terra, erano il canto del torrente, più sveglio adesso che

convenevole e cittadina ridusse, ma di canto divenne maestro e di suono, e

dilettato assai e intendevano benissimo e del canto e del suono, ed aveva una

e avevano parecchi giovani che facevano canto e tenore. garzoni, 1-443: oltra

del boccale, quanto siano anco del canto, benché abbiano qualche ragione in questo

ottimo ministro dell'allegrezza, onde il canto deriva. panzini, iii-615: le commedianti

vol. II Pag.660 - Da CANTO a CANTO (75 risultati)

folli, le danzatrici, le virtuose del canto, ebbero sempre un fascino speciale.

, dando lezioni di pianoforte e di canto, aveva potuto mantenere agli studii il

..., e quello poi appellano canto. bembo, 2-57: se voleste

sciogliereste di lei ogni armonia da questo canto, non che voi la rendeste migliore.

. -arpeggiatori, / il più bel canto qual di voi mi sa? - /

? - /... / or canto il terzo, il canto mio più

/ or canto il terzo, il canto mio più vago, / né mai stanco

chiese della diocesi di milano simile al canto gregoriano (da cui differisce per la

accenti ritmici). -canto gregoriano: canto ufficiale della chiesa romana: monodico,

-ella ha detto; poiché veniva un canto di donne del paese, un canto largo

un canto di donne del paese, un canto largo, spiegato, religioso, come

, spiegato, religioso, come un canto gregoriano. più oltre abbiam visto le

avrei voluto ascoltare ciò che rimane del canto aquileiese, un'epistola ed un vangelo.

è anteriore, mi dicono, al canto gregoriano, e usava ad aqui- leia

leia quando tutte le chiese avevano un canto proprio, prima che quello latino le

le uniformasse. -canto fermo: canto gregoriano. -ant. melodia, parte

in polifonia). -canto figurato: canto liturgico ricco di figurazioni melodiche e ritmiche

melodiche e ritmiche (si contrappone al canto fermo). savonarola, iii-389:

drusiana di buono d'antona, in canto figurato. garzoni, 1-442: seguono poi

i tre generi, con che ogni canto si tesse, cioè lo diatonico, il

maniere, e appresso la voce del canto, del tenore, del basso, del

alto, del contrabasso, e il canto fermo, il figurato, le sincope,

non avessero altra musica, che il canto fermo usato ancor nelle chiese al tempo

io sentir quelle ariacce maledette? / il canto fermo, il canto gregoriano, quello

? / il canto fermo, il canto gregoriano, quello è il mio canto;

canto gregoriano, quello è il mio canto; all'opera, ai teatri /

e talvolta si canta -canzoni greche e canto fermo a modo degli albanesi -e ieri quelle

anima mia. leopardi, ii-224: il canto fermo è come la prosa della musica

: la rana ritorna nelle rogge, / canto fermo alle mie notti lontane / dei

dei paesi. -canto fratto: canto liturgico, in uso nei secoli xvii

. muratori, 7-ii-13: il grave canto ecclesiastico non solo ai tempi di san

, ii-94: frate guido toglie dal canto liturgico le note d'amore.

d'amore. -canto piano: canto gregoriano. -canto pastorale: di ispirazione

in un modo strano, come già il canto pastorale del ranz des vaches su gli

francesco da barberino, 13: questo canto basso, chiamato camerale, è quel

d'annunzio, v-1-128: l'insegnamento del canto corale fondato su i motivi della più

ci essere tra le parole ed il canto quell'armonia che si richiede. v

vera porcheria, né ritmo, né canto, né melodia, ma un'infilzata di

, / puro rendea di quella cetra il canto. cesarotti, ii-160: il vento

/ suon tristo e basso, qual canto di tomba. fogazzaro, 7-29:

nelle nuvole, a lungo, il solenne canto malinconico delle innumerevoli campane. d'annunzio

[di bach] aveva una elevazion di canto così possente, saliva con tal volo

al musico, che canta solo un canto composto di quattro cantori, e canta

quattro cantori, e canta prima il canto, poi il tenore, e così seguita

corda del violino, che dicesi il canto. 8. coro.

e i sacerdoti colle trombe precedevano il canto. cassola, 2-396: testina non s'

: testina non s'era unito al canto, perché per lui la vita partigiana era

/ ond'io ne perdo gioco e canto e riso / e non vi so parlar

canz., 66: chi tole il canto e penne al vago augello, /

strepito delle vote carrette e simile il canto de'galli, e teme assai nel

, e 'l cristato gallo col suo canto salutò il vicino giorno, significando l'

ad ora ad ora / al dolce canto avean fatto ritorno. tasso, 6-ii-108

lucid'acque / morendo fanno men soave canto / di quel ch'udi', quando costei

le fronde de gli alberi e co'l canto de gli ucelli che ben si pare

leopardi, 9-29: me non il canto / de'colorati augelli, e non de'

il cielo, ed ascoltando il canto / della rana rimota alla campagna

nutriva di frutti... il suo canto innamorava i passanti, che lo

. risponde / al pianto il canto / delle cicale / che il pianto

brezza del mare. dall'altra, un canto disteso di grilli. montale,

di grilli. montale, 15: il canto delle strigi, quando un'iride

11. componimento lirico destinato al canto. -canti carnascialeschi: canzoni che si

, pensò di variare non solamente il canto, ma le invenzioni e il modo di

e diverse arie. e il primo canto, o mascherata, che si cantasse in

scola / di quel signor dell'altissimo canto / che sovra li altri com'aquila

alquanto surga, / seguitando il mio canto con quel sòno / di cui le

, / sarà ora matera del mio canto. petrarca, 292-12: or sia qui

or sia qui fine al mio amoroso canto. boiardo, canz., 112:

idem, 2-6-1: convienmi alciare al mio canto la voce, / e versi più

d'oro / materia potrian dar d'eterno canto. caro, 12-i-n: ho tutti

n'ho grandissimo piacere; e del canto de'ranocchi non mi è parso mai

celesti ardori, / tu rischiara il mio canto. marino, 3-58: da lodar

da ritrar corpo sì bello / tracia canto non ha, grecia pennello. algarotti,

che l'argomento erano altissimo del suo canto. monti, iii-252: mi tiene

mi tiene occupatissimo la stampa di un canto eroico che dedico al re di spagna

: pur tu copia versavi alma di canto / sulle mie labbra un tempo,

vol. II Pag.661 - Da CANTO a CANTO (81 risultati)

esplorar che ti vai? materia al canto / non cercar dentro te. canta

breve vita, e ne nasce un canto immortale, penetrato di piacere e di dolore

conforme / l'abito fiero e lo sdegnoso canto / e il petto ov'odio e

ii-350: o tu che col tuo canto disveli agli uomini i cammini / invisibili

versi / e dar matera al ventesimo canto / della prima capzon, ch'è

servare; / com'io seguiterò nell'altro canto / colla virtù dello spirito santo.

santo. boiardo, 2-1-77: questo canto al presente è qui finito; / segnor

ad ascoltare, / tornati a l'altro canto, ch'io prometto / contarvi cosa

come io vi seguirò ne l'altro canto. berni, 27-65 (ii-318):

, / a quest'altro crudele orrendo canto. redi, 16-viii-257: le rimando i

avendo finito l'anno innanzi il secondo canto del poemetto, mi volli accingere al

e preso il tasso, recitò quel canto / dove parla d'ismeno e d'

sai che... per un canto del ricciardetto darei tutti i giornali del mondo

lett. it., i-206: nel canto de'simoniaci il sarcasmo fa la sua

. iacofione, 64-1: o novo canto, c'hai morto el pianto /

me pare en paruto / che 'l canto se pona; / e nel « fa

gloriosamente, e le parole del loro canto mi parea udire che fossero queste:

: ora conosce il merto del suo canto, / in quanto effetto fu del suo

le loro esortazioni e ammonizioni e il canto del loro sentimento; e ne nacquero

sé il dono divino e celato del canto. 16. ant. e letter

te congiunte peregrine, / ben son canto da cigni. 17. mascherata

18. locuz. — a canto spiegato: con la massima estensione vocale

sollevava orgogliosamente come una preda, a canto spiegato. -al canto del gallo:

preda, a canto spiegato. -al canto del gallo: all'alba.

giornata che per lor comincia al primo canto del gallo, al tutto stracchi e

alzava / iopa crinito. -bel canto: l'arte di cantare con tecnica perfetta

melodie dell'opera lirica. -iron. canto asinino: metro rozzo e sgraziato (

son fatti a suon di campana e canto asinino, li quali sempre toccano alla

, fu detta da tutti il « canto del cigno ». il cigno stavolta cantava

15 milioni d'avanzo; e terminava il canto dicendo: -guai a coloro che verranno

sono quelle che sorgono nei cuori per il canto di orfeo. -con canto e

il canto di orfeo. -con canto e con riso: con gran letizia.

quiete / e in del la mette con canto e con riso; / e però,

siate buon limosinieri. -essere al canto: essere al buono, nel punto

: accendi, ch'ei / sono al canto. -fare canto: cantare.

ei / sono al canto. -fare canto: cantare. iacopone, 65-219:

iacopone, 65-219: voglio oramai far canto, ché l'amor mio è nato

è fatto mio fratello. -fare canto e ballo: rallegrarsi molto, gioire.

sommo fallo, / dentro fece allegrezza canto e ballo / e de fuor pianse e

e mostrosse dolente. -far canto del piangere: compiacersi delle disgrazie altrui

... / che fa del pianger canto; / perch'orno inciampa talor e

. -gallo, galletto di primo canto: giovane e dalle carni fresche e

cerchi nella tasca il gallettino di primo canto, che non c'è stato mai

qui uno fresco fresco e di primo canto, come un abatino del domo ».

quello [gallo] era ancora di primo canto, questo lo assalì più volte con

ammuffito o un bel galluzzo di primo canto con patatine rosolate! ».

patatine rosolate! ». -il canto non s'accorda col tenore: manca

/ ma e'non s'accorda il canto col tenore. -mettersi nel canto

canto col tenore. -mettersi nel canto: inserirsi nel coro. dante,

par., 25-109: misesi lì nel canto e nella rota; / e la

ed immota. -tirare sbadigli a canto fermo: sbadigliare a lungo e con

. prov. oggi in pianto domani in canto: a un dolore succede fatalmente una

dolore succede fatalmente una gioia. -al canto l'uccello, al parlare il cervello:

sovra 'l temo e una in ciascun canto. boccaccio, dee., 4-1 (

: a piè di quello in un canto sopra un carello si pose a sedere.

poco di broda, mettilo in un canto, come un cane. andrea da

il ciglio, e corse in uno canto della camera per pigliare uno bastone, che

/ che rugginoso si dormia in un canto. machiavelli, 684: si

: si è arrecata in uno canto di camera, e grida che vi vuole

che è senza coperchio, che è nel canto del cimiterio tra la chiesa e

. milizia, ii-200: * canto o cantone ', angolo interiore o esteriore

le scienze tutte; d'un canto alcuni amorini che indirizzano un telescopio.

lucia rannicchiata in terra, nel canto il più lontano dall'uscio.

e le reti, / là in un canto de'cani il covil. nievo,

. nievo, 8: nel canto più buio e profondo di essa [cucina

, delle nasse sfasciate, e in un canto il nespolo, e la vite in

stretti accovacciati da mane a sera nel canto del foco, sotto la cappa, senza

. ungaretti, i-67: in un canto / di ponte / contemplo / l'illimitato

tenue. bocchelli, 2-74: dall'altro canto del mattatoio fetido e sanguinante, i

del popolo di firenze, a ciascuno canto uno. a. pucci, ix-404:

quattro canti / e 'n ogni canto ha due vie manifeste. machiavelli, i-1020

mano te ne venga, costì dal canto della sua casa, cantando un canzoncino

. ariosto, 9-73: e dietro un canto postosi di piatto, / l'attende

sua bottega, quale era in sul canto di mercato nuovo, accanto a il

... ch'ai volger di quel canto si va verso la porta. tassoni

: e tiriamei da parte appresso 'l canto / della prigion, che verso 'l

repente a me nel girar d'un canto e mi gridò con molto trasporto d'

7): il curato, voltato il canto, dirizzando, come era solito,

ii-215: le vie di milano ad ogni canto munite di sentinella. fogazzaro, 7-187

... si mise in un canto del trivio a rosicare certe ossa. il

e liscia; una porticina in un canto a sesto acuto. 3. angolo

vol. II Pag.662 - Da CANTO a CANTO (96 risultati)

un straccio di cielo, in quel canto un mezo sol che nasce, e

bertuccie] imparare a stare sopra un canto della tavola, mentre si cenava, con

7 (n7): seduti a un canto della tavola, giocavano alla mora.

dalla metà d'un pilastro che fa canto vivo di dentro. 4. lato

tanto, / che pur da qualche canto / li duole corpo e fianco, /

de fianco, e l'apostema al canto manco. dante, inf., 12-118

12-118: mostrocci un'ombra dall'un canto sola, / dicendo: « colui

/ e percosse del legno il primo canto. idem, par., 3-57:

li nostri voti, e vóti in alcun canto. marco polo volgar., 72

miglia, cioè sei miglia per ogni canto; ed è tutta quadra, che

la costuma del paese, si pose dal canto destro ginevra la bionda, e quella

, la quale è sopra il sinistro canto dello altare, conciossiaché in lei si vede

/ d'alti ripari il suo men forte canto. bruno, 3-55: ascoltate gli

per le sue fessure e rime d'ogni canto. sarpi, i-324: se ben

tirol restarono in sicuro, che da quel canto non rimase dubbio, nondimeno tutto trento

condotto alla voce per derivarsi dall'un canto della cammera fino all'altro. monti

mortali i delitti; e a nessun canto / la tremenda bilancia ancor piegava.

, 35: è risorto: dall'un canto / dell'avello solitario / sta il

come folgor di dio, da l'altro canto / roggio il secondo cherubin s'accende

potuto arrivare ad aprirne lo sportello dal canto di bice. 5. luogo

guittone, ii-232: al mondo no è canto / u'non sonasse il pregio del

mi fuggo a lagrimar entro 'n un canto / perch'altri non mi dica: «

di lino, la ripose in un canto de l'armario e poi lo chiavò.

quando tu [granata] muovi dal canto, / la rondine è ancora nel

nido; / e quando comincia il suo canto, / già s'ode per casa

. 8. locuz. -a canto: presso, vicino; accanto;

piede, / e falerina sempre a canto gli era. machiavelli, i-25: e

di legno e uno coltello sanguinoso a canto. bembo, 5-1-278: avendola [

e i sei consiglieri che gli stanno a canto,... fatta pronunziare.

cavallieri che d'accordo legato aveano a canto / la solitaria fonte i duo

cesare gonzaga, che le sedeva a canto, e gli commandò che parlasse;

da casa, e togli del cassone a canto il letto quelle due robe di seta

schietti e bianchi, l'uno a canto all'altro, in parti di essa arme

e 'l bianco agno immortai sedergli a canto. f. f. frugoni,

proserpina, perché non le mancava a canto il diavolo. [sostituito da]

(24): passavano cheti a canto al padre cristoforo]. idem, 310

le lance calate sui petti, / a canto gli scudi, rasente agli elmetti,

, 711: dice il magontino arcivescovo -a canto / de la mazza ferrata io porto

da nozze, come prima, seduti a canto, sfiorandosi con i gomiti, in

l'impresa, e sei mesi a canto, dovessero que'due principi darsi scambievolmente

di grazia guardate se voi aveste a canto due scudi per sorte. -a

scudi per sorte. -a ogni canto: ogni momento; dappertutto. rustico

rido, ancor ch'i'smanio, e canto / che si sconciar per rider di

/ così le ti sciorina ad ogni canto. -da canto: presso,

sciorina ad ogni canto. -da canto: presso, vicino; accanto.

, guardava su e iù, da canto e da costerà, se possea trovare uno

son ben stato sciocco a lassarmelo tòr da canto fin che non l'abbia qui condotto

: si fece levar la donna da canto, e dissemi ch'io sedessi in

guaina, ma non se la levò da canto mai. berchet, 90: da

mai. berchet, 90: da canto le nostre lettiere / vedrem le sospese

. prati, i-7: a te da canto / susurra, o donna, l'angelo

e d'un tratto al re da canto / un corsier nero nitrì. svevo,

, 3-646: sedetti a lui da canto, e senza guardare gli altri,

distruggere queiraltra anima che le era da canto, ma sì l'ha sforzata,

ricciar detto gli narrò da canto / come fu per costui tratto del

tratto del fuoco. -a canto a canto: molto vicino. ariosto

del fuoco. -a canto a canto: molto vicino. ariosto, 38-78

/ gli porta il re marsilio a canto a canto. allegri, 74: fec'

porta il re marsilio a canto a canto. allegri, 74: fec'egli per

un famoso libraccio... a canto a canto; ed a piè d'ogni

libraccio... a canto a canto; ed a piè d'ogni prelibato recipe

: io veggo il medesimo apelle a canto a canto conceder questo stesso che prima

veggo il medesimo apelle a canto a canto conceder questo stesso che prima avea negato

che prima avea negato. -dal canto: dalla parte (di qualcuno, di

, me 'ndegno, / e dal canto de for sì me 'nfegno / che me

avversarii, che hanno le leggi dal canto loro. firenzuola, 418: tu

stiamazzo, avendo tutti i torti dal canto tuo. bruno, 3-137: quanto poi

che si gloria d'aver filosofi dal canto suo, vorrei che consideri, che

ogni giorno più acerba, massime dal canto di martino, il qual la trattava

nome l'editto, mostrare di essere dal canto della ragione, e che il partito

pare che tutti gli obblighi siano dal canto di chi li educa, tutti i privilegi

chi li educa, tutti i privilegi dal canto di chi è educato. -dal

di chi è educato. -dal canto di padre, di madre: da parte

e monna estremitade: / questi som canto padre. / da canto madre si è

questi som canto padre. / da canto madre si è missere scosso, /

: egli aveva molti ricchi parenti del canto de la madre, i quali sapendo

. volusio; bisnipote di cotta messalino da canto di padre. -dal canto

canto di padre. -dal canto (mio, tuo, suo, ecc

prometto, che se tu farai dal canto tuo quello che tu dovarai, tu

non fussi stata molto bene disposta dal canto loro e mio, non si conchiudeva per

cose. caro, i-4: dal canto mio, per mostrarvi ch'io la

orsù, dunque, non manchiamo dal canto nostro. bruno, 67: non dubitate

: non dubitate di cosa buona dal canto mio; attendete pur voi a far bene

; attendete pur voi a far bene dal canto vostro. marino, i-207: avvezzisi

il poco, poich'io dal mio canto più mi reco ora a gloria il

prevedo la causa, e che dal canto mio cercherò di contribuire alla sua salute.

, la quale, tutta impegnata dal canto suo a levarle dall'animo colui,

, 209: gli abitanti di fratta dal canto loro furono alleggeriti d'un gran peso

, 4-26: la baronessa, dal canto suo, mentre il sensale le voltava

e spero non mi tradirete. dal canto mio, vi prometto che non ripeterò a