Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: bello Nuova ricerca

Numero di risultati: 7233

vol. I Pag.4 - Da A a A (1 risultato)

[palagio] che iersera sì ti parve bello / del mio signor, saria un

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (1 risultato)

fante] molto ubbidiente... e bello animale, per esser così bruttissimo e

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (1 risultato)

voi altri giovanastri che siete sul più bello del vegetare. monti, 2-12:

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (1 risultato)

palpebre. manzini, 10-16: fu bello, un tempo, quando bisognava aspettare

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (8 risultati)

, tr. [abbellisco). rendere bello, e indispensabili (cfr. abbiccì

o tal altra cosa, o farsene bello. quanti scrittori meschini oggi non s'

abella. = deriv. da bello (v.). abbelliménto

. gualterotti, 1-26: questo è bello, e bene accomodato abbellimento del ponte e

abbelliva il linguaggio. 2. fingere bello ciò che non è; dare una

3. intr. farsi più bello, imbellire. dante, par.

. 4. rifl. diventar bello, farsi bello; adornarsi per piacere

4. rifl. diventar bello, farsi bello; adornarsi per piacere. dante

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (3 risultati)

cavalleresche. 5. rifl. farsi bello di meriti altrui. alfieri, i-38

pericolo. = deriv. da bello (v.); nel significato del

abbellire), agg. diventato più bello, più piacente; imbellito. guittone

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (2 risultati)

sacchetti, 77-24: egli avea un luogo bello da tener bestie grosse; e per

era abbiente, oltre a nobile e bello. targioni tozzetti, i-49: molte se

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (1 risultato)

in firenze fu una giovane del corpo bello e d'animo altiera...,

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (1 risultato)

, mi sopragiunse un uomo grande, bello, con un barbone. lippi,

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (2 risultati)

. cesarotti, i-420: mi par più bello giacermi nel- l'abbiezione e nella miseria

che cosa penso? penso come sarebbe bello se quest'abiezione fosse anche materiale,

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (1 risultato)

206: vide un palazzo fortissimo e bello, / ma no'parea ch'avesse

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (1 risultato)

. quello ch'è buono e bello, e all'incontro un grande abbor

vol. I Pag.54 - Da ACALIFA a ACCA (1 risultato)

, agg. ant. e dial. bello, caro. boccaccio, dee

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (1 risultato)

né giunse [coll'asta] il corpo bello; che '1 ritenne / la triplice

vol. I Pag.63 - Da ACCASATO a ACCATASTARE (2 risultati)

: era [careggi] il più bello paese di viilate, e 'l meglio accasato

, ii-214: capivo che non era bello da parte mia, posto tra una

vol. I Pag.68 - Da ACCEGGIA a ACCENDERE (1 risultato)

leva la testa e si fa lieto e bello. soderini, iv-361: l'acceggie

vol. I Pag.73 - Da ACCENTORE a ACCERRARE (1 risultato)

ci sta sopra il capo? quello tanto bello, tanto vario, che, la

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (1 risultato)

convien ch'ornato sia, pregiato e bello / quanto a lor piace, e chi

vol. I Pag.80 - Da ACCHITO a ACCIACCO (1 risultato)

per sorte un dì cucito fui bel bello / con fil d'accia da femmina saputa

vol. I Pag.81 - Da ACCIACCOSO a ACCIAMBELLATO (2 risultati)

idem, 704: un cervo mai sì bello / non si vide a l'età

d'acciaio, diritto veloce guizzante / bello come un'arme nuda, / vivo

vol. I Pag.82 - Da ACCIAPINARE a ACCIDENTALITÀ (2 risultati)

dare a ciò che è naturalmente vero e bello le forme accidentali confacenti ai modi di

rigutini, 3260: accidentalità non è bello; ma può cadere opportuno a significare

vol. I Pag.90 - Da ACCOGLIMENTO a ACCOLLARE (2 risultati)

. latini, i-1874: con bello accoglimento / li disse: ora m'

vostre averiano graffiato mene: ecco accollimento bello d'amico, che non veduto avea

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (2 risultati)

stupor se accolto / quanto ha di bello il sol porta nel volto. sempronio,

e paion pronti molto / di farti bello accolto. accomanda, sf

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (2 risultati)

/ di ricche stanze è accommodato e bello. 6. ant. preparato

accasarsi, aspettò che il misero con bello accompagnamento si conducesse lieto a casa la

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (3 risultati)

e in forma, ch'egli era più bello di prima. ariosto, ii-98:

apparecchioli / di bagatelle, il più bello e mirabile. celimi, i-iio (

. idem, 4-55: uno scudiere bello della persona, il quale non pensava

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (2 risultati)

le terre del viscontado] fu un bello acquisto a'fiorentini, e un grande

, 14-20: fue alcuno savio e molto bello dicitore il quale, vedendo che gli

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (1 risultato)

il cuore acconsentì e lo trovò buono e bello. verga, ii-16: non ci

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (2 risultati)

ogni porta, con accorato accento: « bello, bello! ». idem,

, con accorato accento: « bello, bello! ». idem, iii-358:

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (1 risultato)

di limone, dà fuori un rosso così bello e vivace, che s'accosta all'

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (3 risultati)

aver l'occhio alquanto accostumato al bello campestre. manzoni, pr. sp.

de circa ventitré anni, ricchissimo, bello, accostumato quanto una doncella. castiglione

: amata ed adorata molt'anni da un bello, nobile ed accostumato giovane. g

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (1 risultato)

ma 'l bruno / in guisa tal col bello tuo si mesce / che beltà non

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (1 risultato)

, rettor., 9-10: quanto è bello colore rettorico, difendere quando mostra di

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

: tutto era buono / tutto era bello per lui, / il dentifricio, l'

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (1 risultato)

buono è tristo, / il brutto bello, e 'l danno utile e acquisto.

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (1 risultato)

3-4 (296): assai giovane e bello della persona era e d'aguto ingegno

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (1 risultato)

, e anche loro, quando capitava il bello, infilavano alla botte. panzini,

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (2 risultati)

giordano, ii-306: quando altri vede uno bello cavallo, suole altri addimandare di cui

/ da li occhi che nel lor bello splendore / portan conforto ovunque io sento

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

addio, viottole profumate dove era così bello passeggiare tenendosi abbracciati. pascoli, 407

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (1 risultato)

bianco, che del nero è ognor più bello, / più brutto è nel capello

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (1 risultato)

tutto quello che di buono e di bello si può desiderare di paramenti ricchissimi d'

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (1 risultato)

brutto addimesticando alle nostre orecchie, quasi bello il ci fa parere, e rendecel

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (1 risultato)

le loro. campanella, i-69: bello è la nave o il cavalier armato /

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (1 risultato)

se non queste fole, che han fatto bello il mondo per secoli.

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (1 risultato)

con gli addettivi si è avverbio: più bello, più dolce; co'sustantivi

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (1 risultato)

d'irresistibile leggiadria; chi vuol fare il bello; corteggiatore, vagheggino, innamorato

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (2 risultati)

secol rio, che stanco / del bello adoperar più nel mal dura.

36-150: nulla allora di più bello del ricordo di nostra madre par

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (1 risultato)

crea [la fantasia] le deità del bello, del vero, del giusto,

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (3 risultati)

cosa che adorna, rende più bello. giacomino pugliese, v-125-36:

poco favellare alla femmina l'è troppo bello adornamento. = deriv. da

2. rifl. ornarsi, farsi bello; attribuirsi ad onore. iacopone

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (4 risultati)

, abbellito, dotato; leggiadro, bello; che ha buone maniere. giacomo

suoi famigliari un giovanetto leggiadro e adorno e bello della persona. guido delle colonne volgar

iii-319: ignudo il petto alabastrino e bello / se non quanto il copriva un

m'avean sì adomo / d'un bello aurato e serico trapunto. ariosto, 3-15

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (2 risultati)

pure un littore. marino, 5-35: bello era, e non ancor gli uscia

da lusingare la vanità; far più bello. segneri, i-74: l'artefice

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (1 risultato)

a diportare ad un suo luogo molto bello...; e quivi per

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (1 risultato)

in poesia e da per tutto, il bello aereo, le idee infinite. idem

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (1 risultato)

leopardi, i-208: se tu sei bello non ti resta altro mezzo per non

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (1 risultato)

eccessiva della persona (per farsi bello, nel volto e nell'abbigliamento

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (1 risultato)

lo nibio certamente; / ch'egli è bello e possanti / e non vole pigliare

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (1 risultato)

affé di me, che il trovereste bello. collodi, 446: [ella]

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (1 risultato)

, ii-24: il vero certamente non è bello: ma pur anch'esso appaga,

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (2 risultati)

ne manchi: ragionevolmente in parte è bello, e in parte non beffo. e

amore sia un certo affetto medio tra bello e brutto, partecipante de l'uno e

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (1 risultato)

s. v.]: vivo e bello il modo dell'affezionarsi le piante alla

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (2 risultati)

mente come lenti affumicate, e il bello per brutto, e il brutto affigurano

d'acciaio, diritto veloce guizzante / bello come un'arme nuda, /..

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (1 risultato)

al piombo, / oro affinato sarai bello a tutti. 3. figur

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (1 risultato)

figur. casti, 4-64: bello è veder con quel gran corno in fronte

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (1 risultato)

porto. petrarca, 135-23: quel bello scoglio / ha col suo duro orgoglio

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (1 risultato)

. 2. rifl. farsi bello, adornarsi. patecchio, v-140-21:

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (1 risultato)

uso vivente e il senso vivo del bello. 2. assol. usare

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (1 risultato)

d'arcadia purista e di esemplari di bello scrivere per l'accademie provinciali.

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (1 risultato)

di cinque satelliti, con di più un bello anello luminoso che gli aggiorna di continuo

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

niente bisogna aggiùgnere, a fare che paia bello ma basta separarne le parti della terra

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (1 risultato)

amor m'avean sì adorno / d'un bello aurato e serico trapunto, / ch'

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (1 risultato)

, non reggerebbe il dire che 4 bello, buono 'e simili sono epiteti

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (1 risultato)

, e videlo sano ed atante e bello della persona; il che gli aggradì

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (1 risultato)

, iv-2-8: ma forse era più bello su la paranza, aggrappato all'albero,

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (2 risultati)

dava a vedere che sarebbe cresciuto pur bello, sano, forte. idem,

ornati di manici aggraziati e d'un bello stemma medìceo sulla curva del pancione rosso.

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (1 risultato)

casa loro, / e andar bel bello aggruzzolando l'oro. redi, 16-ii-83:

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (1 risultato)

per più significazione o per più bello atto, quasi ad aguardare a le

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (1 risultato)

strappare; gli era il più bello aghettóne nuovo! finalmente, come

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (1 risultato)

crudeltà che fuor mi serra / del bello ovile ov'io dormi'agnello, / nimico

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

pari al carro del sol fiammante e bello. arila, 20: agremà e agremani

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (1 risultato)

freddi, e vi cresce in albero assai bello. pa scoli, 830

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (2 risultati)

1-166: ah, fratelli come sarebbe bello poter esser sicuri e superbi! montale,

allora allo specchio... a farmi bello anch'io, ma ahimè che pur

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (2 risultati)

quel campo. tommaseo, 1-137: bello il suono de'mannelli battuti sull'aia

di aiace e qualunque altro è più bello a riguardare: e di tanti colori

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (1 risultato)

stefani, 1-26: lo tempio fu bello e nobile,... e i

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (1 risultato)

iii-319: ignudo il petto alabastrino e bello / se non quanto il copriva un

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (1 risultato)

ora come questa, mi svela un bello, un alato coraggio, d'artista.

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (1 risultato)

socrate; poiché come tu fossi più bello di me, albagioso, ti vanti?

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (2 risultati)

: quel cielo di lombardia, così bello quand'è bello, così splendido, così

di lombardia, così bello quand'è bello, così splendido, così in pace

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (1 risultato)

115): un grandissimo palagio e bello, ove albergono i messaggi del gran sire

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (1 risultato)

e descrizione è dovuta a cesare (de bello gallico, 6-27); poi plinio

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

intontiti guardavo il mare più turchino e più bello, e vedevo stuoli di alcioni alzarsi

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (1 risultato)

82-7: e voglio anzi un sepolcro bello e bianco, / che 'l vostro nome

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (2 risultati)

buonarroti il giovane, 9-235: figlio mio bello, / tu sciogli ormai la lingua

e l'alfabeto impari / di qualche bello studio da tuo pari. pallavicino,

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (1 risultato)

villani, n-41: il quale fu un bello acquisto a'fiorentini, e un grande

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (1 risultato)

: adunque con faragio, amor mio bello, / se voi non m'alegiate,

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (1 risultato)

e la primavera s'adoma / de lo bello tempo che toma, / che s'

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (2 risultati)

allegria c'è? cos'hanno di bello tutti costoro? idem, pr. sp

/ si fea del pianto nostro altero e bello. v. borghini, i-iv-4-122

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (1 risultato)

saba, 402: tutto il bello che nel mondo / prende e alletta gli

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

s'alletta e sta. / è bello. per tenere il capo ritto / giova

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (1 risultato)

allòbroghi) sono ricordati da cesare nel de bello gallico, come popolo montanaro, bellicoso

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (1 risultato)

. idem, n-ii- 340: bello e commodo è l'alloggiamento, dissi io

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

gusto della poesia chiama a sé il bello e allontana da sé il brutto. gozzano

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (2 risultati)

dalle colline ci fosse un paese più bello e più ricco. -fin'allora,

posar devrei. idem, 331-43: bello e dolce morire era allor quando /

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (2 risultati)

chiaro che splende; com'è bello e pulito, allora non s'ha a

d'allume di piuma, ma che sia bello, e bianco e lungo di file

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (1 risultato)

b. segni, 9-119: bello fu quel giambo di alessandro, detto

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (1 risultato)

linati, 30-212: ma il più bello era vedere con che agevole grazia ella portava

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (1 risultato)

da leva magno, sì è egli bello ed alteramente adorno; per certo qualche

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (1 risultato)

società, diceva essa, riccio, bello ed elegante. idem, 4-259: nei

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (1 risultato)

coltello, / altri l'ha buono e bello. novellino, 71 (139)

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (1 risultato)

, lo confesso e dicevo: « bello io? ma mi hai guardato bene?

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (1 risultato)

civinini, 1-192: un alveare grande, bello, operoso: centinaia di api che

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (1 risultato)

., 34-35: s'el fu sì bello com'elli è or brutto, /

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (1 risultato)

. amate. / il mondo è bello e santo è l'avvenir. 2

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (1 risultato)

è giusto: perché ogni amore è bello e condecente. idem, 2-37: non

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

a dir gesù, per non disfar sì bello incanto. magalotti, 7-38: viene

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (2 risultati)

avea sotto un pala freno bello e ben ambiante. andrea da barberino,

al costume, ecc. non è bello, ma dell'uso. comisso, 12-192

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (1 risultato)

/ il licor degli ulivi; e il bello imiti / dell'auro fiammeggiar; l'

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (1 risultato)

, 918: le lettere amene riguardano al bello, che pende in gran parte dalle

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (1 risultato)

di pensare ch'egli non era né bello né robusto né ben fatto. carducci

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (1 risultato)

volete ammascherare, / sia 'l viso bello, e 'l resto non sia brutto.

vol. I Pag.412 - Da AMMISSIBILITÀ a AMMODINO (1 risultato)

anzi diciamo meglio, è un gallicismo bello e buono. sicché nel primo esempio

vol. I Pag.420 - Da AMMOSTATO a AMMUSARE (1 risultato)

leggendo ogni sorta d'autori, per farvene bello co'vostri maestri e co'vostri

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (1 risultato)

che fa penar, / se quel bello, che ne piace, / imponesse il

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

che mostrano di buono o di bello in quella sacra sedia, eccetto che il

dottrina platonica dell'amore come contemplazione del bello ideale (cfr. marsilio ficino,

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (3 risultati)

un gran dio: egli non è bello come sono gli iddìi, né eterno,

carducci, 47: ma pur cupido è bello. / guardate, o ninfe,

ella] aveva sposato un gentiluomo, bello come un amore. d'annunzio, iv-1-158

vol. I Pag.433 - Da AMPLIFICATIVO a AMPOLLA (1 risultato)

illustri, perché tal modo è amplificativo e bello, se costui dico è de'virtuosi

vol. I Pag.436 - Da ANACRONISMICO a ANAGALLIDE (2 risultati)

: meno strano isarebbe anacronistico-, non bello però. anacronismo, sm. errore

« meno strano sarebbe anacronistico; non bello però »; cfr. ingl. anachronist

vol. I Pag.443 - Da ANATOMIA a ANATOPISMO (1 risultato)

ma più le tracce del divin tuo bello / discopre la sparuta anatomia, /

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (1 risultato)

saba, 262: tutto è bello; / anche l'uomo e il suo

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (1 risultato)

tolta. castiglione, 303: è ancor bello quando si dechiara una cosa, o

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

stimavano più onorati, che non quel bello, di che esse [navi] andavano

vol. I Pag.457 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

andare snello / che sia soave e bello. petrarca, 89-11: onde più volte

vol. I Pag.464 - Da ANELLOSO a ANEMOSCOPIO (1 risultato)

/ aneli e stanchi drento a mongi- bello / sterope e bronte et ogni lor martello

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

d'un angelo giovanissimo, e tanto bello, quanto alcuna cosa mai da me veduta

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (1 risultato)

dai colombi. idem, 3-230: è bello e santo quando abbassa il capo /

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (1 risultato)

anguicrinite. d'annunzio, ii-280: bello era e triste /... /

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (2 risultati)

, caro sangue, figlio dolce, padre bello. idem, ii-73: chi è

. bruno, 12 7: cor mio bello, mia dolce piaga, anima del

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (1 risultato)

d'arminio, che se ne fa bello. d. bartoli, 40-ii-21: avvegnaché

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (1 risultato)

marito. marsilio ficino, 2-113: bello è, dico, quello animo, che

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (1 risultato)

moravia, ii-52: apparve terribile e bello come un arcangelo annunziatóre, nello splendore

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (2 risultati)

macchine. cicognani, 2-19: è tanto bello sentire l'ansare del treno che sale

705: nel tempio solitario appese / il bello ansato tripode di bronzo. idem,

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (1 risultato)

alcuna, a fare che egli apparisca bello: ma bisogna por giù la cura

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (1 risultato)

vita in roma; era pieno del bello antico. foscolo, scp., 281

vol. I Pag.524 - Da ANTIMORALISMO a ANTIPATE (1 risultato)

gioberti, iii-100: cercò [filippo il bello] con nuova astuzia di fare del

vol. I Pag.525 - Da ANTIPATIA a ANTIPODE (2 risultati)

beltramelli, iii-795: il mondo era bello anche allora come è bello oggi che

il mondo era bello anche allora come è bello oggi che sono arrivato agli antipodi,

vol. I Pag.529 - Da ANTITRINITARI a ANTOCARI (1 risultato)

jovine, 2-130: il tempo si manteneva bello; nei monti lontani il solicello dell'

vol. I Pag.530 - Da ANTOCARPO a ANTRISCO (1 risultato)

qualch'uom di qualche perfezione, / il bello, il grande, il tiranno,

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (1 risultato)

tesoro volgar., 7-36: allora è bello morire quando ti diletti del vivere,

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (1 risultato)

82-5: e voglio anzi un sepolcro bello e bianco, / che 'l vostro nome

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (1 risultato)

come ad ogni dolore così ad ogni bello, sentiva rinnovellarsi e crescere dentro tammirazione

vol. I Pag.538 - Da APESCO a APLACENTALI (1 risultato)

galline. panzini, ii-117: più bello ancora era l'apiario, dipinto a colori

vol. I Pag.539 - Da APLACENTATO a APOCINO (1 risultato)

, 55: in quella isola fece quello bello aplustre, sm. marin.

vol. I Pag.540 - Da APOCIZIO a APOLIDE (1 risultato)

dette occasione un rimatore che si facea bello delle cose altrui o un cavaliere vanaglorioso

vol. I Pag.541 - Da APOLITICITÀ a APOPLESSIA (1 risultato)

dette occasione un rimatore che si facea bello delle cose altrui o un cavaliere vanaglorioso

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (1 risultato)

intelletto. salvini, 30-1-115: che bello appagamento di nobile curiosità sarebb'egli,

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (1 risultato)

forte; il signore alto, bello, forte; bene appaiati tutti e due

vol. I Pag.547 - Da APPALTONE a APPANNATO (1 risultato)

. b. davanzali, ii-383: bello fu che egli appannò nella sua ragna.

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (2 risultati)

per seguitare nel suo dire alcuno bello dicitore, apparano gli uomini laici a parlare

entrar in un paradiso, tanto era bello il luogo,... assai fu

vol. I Pag.549 - Da APPARATORE a APPARECCHIARE (1 risultato)

vanno a'conviti del re, ordinati con bello apparecchiamento. m. villani, 4-39

vol. I Pag.550 - Da APPARECCHIATA a APPARECCHIO (1 risultato)

: fece l'apparecchio delle nozze ordinare bello e grande. bandello, 1-1 (

vol. I Pag.551 - Da APPAREGGIARE a APPARENTE (1 risultato)

fregarvi sopra, s'era fatto lucido e bello et a la vista molto apparente.

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (1 risultato)

là; il che fa non men bello che nuovo apparimento. apparire (

vol. I Pag.554 - Da APPARISCENTE a APPARTAMENTO (2 risultati)

differenza adunque è tra 'l decoro e il bello, ch'è tra il vero e

inamoràro, / tanto egli era apariscente e bello. lorenzo de'medici, ii-278:

vol. I Pag.556 - Da APPARTENERE a APPASSIONATAMENTE (1 risultato)

quali me lo vo figurando s'awicinano al bello ideale. dossi, 477: il

vol. I Pag.557 - Da APPASSIONATEZZA a APPASTELLARE (2 risultati)

. baldini, 4-98: allora è bello uscir nell'isola a respirare 1'umidità

adoperano per candele, e fanno lume bello e chiaro, ma un fumo grande e

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (1 risultato)

-fece la strega... cantando quel bello appellativo per intercalare. e. cecchi

vol. I Pag.566 - Da APPIASTRO a APPICCARE (1 risultato)

pisa, 1-20: e vedendo ch'era bello e tutto grazioso, tennelo appiattato

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (4 risultati)

posto eziandio che il toscano fosse più bello e migliore che l'italiano..

scrittori dovrebbero assolutamente appigliarsi a questo men bello, giacché non sono obbligati al più

, giacché non sono obbligati al più bello, ma al comune e nazionale. giusti

. soffici, ii-215: [non era bello] provocar pettegolezzi plebei, e perdere

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (1 risultato)

del vero, del buono, del bello, sono per essi nuovi nomi,

vol. I Pag.576 - Da APPODERAMENTO a APPOGGIARE (1 risultato)

a diportare alla fontana; videro il bello narcis affogato, con grandissimo pianto lo

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (1 risultato)

. ^ non della lingua parlata e non bello. apponiménto, sm. ant.

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (2 risultati)

significato di 'a posta, a bello studio, avvisatamente, appostatamente '. arila

34: appositamente per 'aggiustatamente, a bello studio, a posta, a punto

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (1 risultato)

.. discepolo apprese, accorto e bello, / distinto il suon de l'

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (1 risultato)

: apprendistato, * tirocinio '. non bello. sta entrando nell'uso in luogo

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (1 risultato)

fu cosa molto nobile a vedere così bello apprestamento di guerra per la bellezza dell'

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (2 risultati)

ii-113: forse il rimedio non è bello; ma a me si confà molto:

si dee riferire a colui che il bello ha saputo darle. 3. disus

vol. I Pag.591 - Da APPROSSIMANTE a APPROVARE (2 risultati)

scrittori, ma non è niente di bello. palazzeschi, 4-325: una

, e nobile uomo, n'è bello, e necessario. dante da maiano,

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (1 risultato)

la cosa fatta, e sono bene, bello, galante. tocci, 1-98:

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (1 risultato)

regge nel fior di gioventù, nel bello / aprii degli anni. tommaseo, i-176

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

. carducci, 15: nel più bello / aprir de'floridi anni io l'occhio

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (1 risultato)

: 11 corpo di cristo fu molto bello, e grande, e non si sarebbe

vol. I Pag.603 - Da AQUILARIA a AQUILINO (1 risultato)

. barilli, 2-185: quando fa bello il sole guazza, affoga nella salsa

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (1 risultato)

foscolo, xiv-12: di volto non bello ma stravagante, e d'un'aria libera

vol. I Pag.608 - Da ARANCIO a ARARE (1 risultato)

, 66: chi nasce in leo fia bello e chiaro... e di

vol. I Pag.609 - Da ARATIVO a ARATURA (2 risultati)

(la nonna ammira): ara bel bello, / guida l'aratro con la

la nonna ammira): ara bel bello, / guida l'aratro con la mano

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (1 risultato)

: egli vide in visione uno arbore bello e molto grande, la cui radice

vol. I Pag.616 - Da ARCACCIA a ARCAICO (1 risultato)

iii-26-61: vero è che non trinciano il bello stile del cesari acconciato con le droghe

vol. I Pag.626 - Da ARCIABATE a ARCIERE (1 risultato)

l'altro ebbe nome paris, il più bello di tutti..., avegna

vol. I Pag.630 - Da ARCO a ARCO (1 risultato)

arco trionfale, tempio o cosa alcuna di bello che non ci si metta de'cornicioni

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (1 risultato)

d'un giovane, il quale è sommamente bello. caro, 12-8: furioso,

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (1 risultato)

arme, ma molto del suo tempo era bello e ardito. boccaccio, i-130:

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (1 risultato)

in cui dal brutto si argomenta al bello. -filos. nella logica,

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (1 risultato)

e maestri di guerra, feciono un bello e subito argomento a loro scampo.

vol. I Pag.656 - Da ARIDUME a ARIETTA (2 risultati)

. sannazaro, 11-176: un bello e grande ariete, le cui lane

questo tempo tutto il mondo si rifà bello di fiondi, di fiori e d'

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (1 risultato)

allo specchio... a farmi bello anch'io; ma ahimè che pur troppo

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (1 risultato)

il sinistro omero gli armò d'un bello e forte scudetto e ben fatto. poliziano

vol. I Pag.667 - Da ARMATOLI a ARMATURA (1 risultato)

acconciava di buone armadure e d'un bello e forte destriere e cavalcava in avventura per

vol. I Pag.670 - Da ARMERIA a ARMISTIZIO (1 risultato)

vel quod sint apta armis id est bello; vel quod his in armis utimur;

vol. I Pag.672 - Da ARMONIACO a ARMONIOSO (1 risultato)

infino al core, ma quello che è bello ed armonioso ti pasce l'orecchie.

vol. I Pag.673 - Da ARMONISTA a ARNESE (2 risultati)

inf., 20-70: siede peschiera, bello e forte arnese / da fronteggiar bresciani

posto in via / in verso gaza, bello e forte arnese / da fronteggiare i

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (1 risultato)

., 29-52: di sopra fiammeggiava il bello arnese / più chiaro assai che luna

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (1 risultato)

. d. bartoli, i-448: il bello della vite è dove ella gitta e

vol. I Pag.686 - Da ARRETARE a ARRIBISCIARE (1 risultato)

giunto: urlava: arri! mio bello. / l'aria marina gli pungea la

vol. I Pag.689 - Da ARRICCIOLINAMENTO a ARRINGATORE (3 risultati)

lieta amabil luce e 11 ciel fa bello. tommaseo, 1-153: il cielo purissimo

.. / saprà presto il giuoco bello; / fia come uno arrigobèllo / come

. = comp. da arrigo e bello (v.). arrimàggio,

vol. I Pag.692 - Da ARRIVATA a ARRIZZARE (1 risultato)

s'ha te tutto è così semplice e bello. arrivederci presto, amore. silone

vol. I Pag.694 - Da ARROGANZA a ARROLAMENTO (1 risultato)

piombo. baretti, ii-273: si fa bello del suo non sapere né manco l'

vol. I Pag.696 - Da ARROSSATO a ARROSTARE (2 risultati)

; / ed era nel rossor più bello il riso / e nel riso il rossor

per la gioia, diventava ancora più bello, e gli occhi neri limpidi rifulgevano come

vol. I Pag.701 - Da ARRUCIOLATO a ARRUFFIO (1 risultato)

. adattato in modo da sembrare più bello, abbellito (e vi è connesso il

vol. I Pag.706 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

, conv., i-v-14: e dicemo bello lo canto, quando le voci di

vol. I Pag.715 - Da ARTIGIANELLI a ARTIGLIERIA (1 risultato)

tevole capacità tecnica e un certo senso del bello), nella propria bottega, da

vol. I Pag.716 - Da ARTIGLIO a ARTO (3 risultati)

l'artista immerso nella idea deliziosa del bello addormenta o mitiga almeno tutte le altre

intenditore d'arte, aperto al senso del bello; chi nell'attività professata (anche

con arte, con fine gusto del bello. carducci, iii-24-278: vi

vol. I Pag.718 - Da ARUSPICIO a ASAUDIRE (2 risultati)

romanticherie sanno a buoni conti che il bello sarà sempre bello, e per conseguenza il

buoni conti che il bello sarà sempre bello, e per conseguenza il brutto sempre

vol. I Pag.721 - Da ASCENDIMENTO a ASCESA (1 risultato)

tanto più è fino, tanto più è bello. 7. tr.

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (1 risultato)

, togli olio di lin seme chiaro e bello, e ugnila con bambagia del detto

vol. I Pag.725 - Da ASCIUTTO a ASCIUTTO (2 risultati)

, 13-58 (i-58): egli era bello, ed ancor giovanetto / nervoso asciutto

: giovane sui ventot- t'anni, bello di viso, maschio ed asciutto di forme

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

ignoranti non possono apprezzare ciò che è bello e di pregio. salvini, vii-531

vol. I Pag.734 - Da ASINTOTICO a ASOLO (1 risultato)

che mai si vide il più pulito e bello. verga, i-151: senza desiderare

vol. I Pag.737 - Da ASPETTARE a ASPETTARE (1 risultato)

. idem, 73-26: non par bello questo ludo: eo satollo, e

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (2 risultati)

purg., 3-107: biondo era e bello e di gentile aspetto. petrarca,

, vi-25: ancora io ho l'aspetto bello e le parole buone, e,

vol. I Pag.750 - Da ASSASSINO a ASSE (1 risultato)

ho mai più veduto un giovane così bello: alto, curvava un po'la testa

vol. I Pag.757 - Da ASSEMPLARE a ASSENTAZIONE (1 risultato)

spine; / dentro, un assenso bello come fiori. d'annunzio, iv-1-293

vol. I Pag.762 - Da ASSETTARE a ASSETTO (2 risultati)

15. rifl. rimettersi al bello (il tempo). targioni

campo. idem, iv-118: cesare parlò bello e assettatamente... della vita

vol. I Pag.782 - Da ASSOTTIGLIATORE a ASSUMERE (1 risultato)

meno il nostro aspetto che troviamo così bello da attribuirlo anche a dio.

vol. I Pag.783 - Da ASSUMIBILE a ASSUNTO (1 risultato)

. v.]: assumibile: non bello, ma che può cadere a

vol. I Pag.789 - Da ASTOMA a ASTRARRE (1 risultato)

: posava in pugno al cavaliere un bello / astor maniero, e, quando varia

vol. I Pag.792 - Da ASTRINGENTE a ASTRO (1 risultato)

era il mattutino astro, il più bello / degli astri. d'annunzio,

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (3 risultati)

buonarroti il giovane, 9-523: un bello astuccio / per un, dorato,

: lo sposo aveva già regalato un bello astuccio di brillanti e le parenti lontane

volgare a tutte le speziarle. è veramente bello il vederlo nel cavarlo su di terra

vol. I Pag.809 - Da ATTEGGIATAMENTE a ATTEMPERARE (1 risultato)

tere e videsene il più bello,... apparecchiò e attelò l'

vol. I Pag.819 - Da ATTILA a ATTINENTE (2 risultati)

la frusta e la pistola, tutto bello nel giacchetto verde attillato ad alamari d'

, 148: l'ordine si dipinga giovane bello e ben vestito, tutto attillato.

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (1 risultato)

270): io lavorava un loro giardino bello e grande..., andava

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (1 risultato)

derietro per più significazione e per più bello atto. dante, 28-10: a

vol. I Pag.827 - Da ATTORCIGLIAMENTO a ATTORNIARE (1 risultato)

[crusca]: serrò la terra con bello attorniamento di mura. simintendi, 1-55

vol. I Pag.830 - Da ATTRACCAGGIO a ATTRASSARE (1 risultato)

noi il sovrano artefice l'appetito del bello, e in esso pose l'attraimento in

vol. I Pag.833 - Da ATTRAZIONE a ATTREZZISTA (1 risultato)

colori. laude, ix-1030: o capo bello e dilicato, / come ti veggio

vol. I Pag.835 - Da ATTRIBUTO a ATTRITAMENTO (1 risultato)

orrore. saba, 106: tanto bello attrista, / tanto che agli occhi è

vol. I Pag.836 - Da ATTRITARE a ATTUALE (1 risultato)

separati... e non è neppur bello il dire: l'attrito delle forze

vol. I Pag.837 - Da ATTUALISMO a ATTUAZIONE (1 risultato)

amano e vogliono il vero, il bello, il bene, l'attuazione di essi

vol. I Pag.841 - Da AUDITORIO a AUGNATO (1 risultato)

augello / c'al tempo dolce e bello / con noi gaio dimora / e canta

vol. I Pag.848 - Da AURICOLARE a AURORA (1 risultato)

/ il licor degli ulivi; e il bello imiti / dell'auro fiammeggiar; l'

vol. I Pag.859 - Da AUTOPORTATO a AUTORE (1 risultato)

colui da cu'10 tolsi / lo bello stile che m'ha fatto onore. g

vol. I Pag.863 - Da AUTOTIPIA a AUTUNNO (1 risultato)

aspetti di questo pomeriggio / troppo bello, ho sofferto i primi fasti

vol. I Pag.868 - Da AVANZARE a AVANZARE (1 risultato)

d'annunzio, iv-2-893: era tanto bello, che avanzava di bellezza le due

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (1 risultato)

quell'or: se ben ei par sì bello, / già per suo paragon fetida

vol. I Pag.873 - Da AVELTO a AVENTE (5 risultati)

un ultimo campo d'avena s'alza, bello, un volo di corvi. tombari

fiore, 18: egli è giovane, bello e avvenante, / cortese, franco

l'altro ebbe nome paris, il più bello di tutti; e non fue solamente

; e non fue solamente il più bello di tutti i fratelli, ma il più

tutti i fratelli, ma il più bello e il più avenante a donne che nel

vol. I Pag.874 - Da AVENTINO a AVERE (1 risultato)

venisse a parlare ad un luogo molto bello che il detto gianni aveva in camerata.

vol. I Pag.877 - Da AVERE a AVERLA (2 risultati)

: sicché pertanto, / povero mio bello, / e'ci bisogna aver gli occhi

bravo giovine. e poi è anche bello! e poi, se la zia gli

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (2 risultati)

iii-156: l'aversiera ha il ceffo più bello, che l'uomo senza un soldo

avetóso, agg. ant. bello. iacopone, 43-287: uno

vol. I Pag.880 - Da AVOGADRO a AVORIO (2 risultati)

, che l'uno è tanto più bello quanto è più candido, l'altro quanto

/ dell'avorio il candor nitido e bello. d'annunzio, iv-1-199: a poco

vol. I Pag.881 - Da AVORNIELLO a AVVALLATO (1 risultato)

di drietro; vollio che comperi uno bello cappello, et acconcerenlo sì e in

vol. I Pag.886 - Da AVVELENATO a AVVENEVOLE (4 risultati)

avvelenati da uno zio, che è bello e pietosissimo. d'annunzio, iii-2-370

, simplice, graziosa, avenente, di bello modo. avvelenatóre, agg. e

passavanti, 152: costumato, facundo, bello parladore, — 886

fra giordano [crusca]: era bello parlatore e con avvenenza di modi.

vol. I Pag.888 - Da AVVENIRE a AVVENIRE (2 risultati)

sofferimmo. amate. / il mondo è bello e santo è l'avvenir. cagna

, o buono o cattivo, o bello o brutto, onorevole o disonorevole,

vol. I Pag.893 - Da AVVENTURINA a AVVERARE (1 risultato)

bene avventurosa dama di me, come ha bello palafreno, come è acconcia leggiadramente,

vol. I Pag.903 - Da AVVINGHIARE a AVVISAMENTO (1 risultato)

l'aveva spinta verso l'uomo giovine e bello; e l'amore si era rivelato

vol. I Pag.905 - Da AVVISATORE a AVVISO (1 risultato)

lato amaro di certe cose che hanno bello e soave aspetto, ma io te

vol. I Pag.906 - Da AVVISO a AVVITICCHIARE (1 risultato)

dava avviso alle altre stelle di preparare un bello stellato anche sopra quella triste landa.

vol. I Pag.907 - Da AVVITICCHIATO a AVVIZIARE (2 risultati)

tutto di ciò che ha osservato nel più bello della natura. redi, 16-iv-173:

amabil globo. pascoli, 34: più bello il bacio che d'un raggio avviva

vol. I Pag.916 - Da AZZOPPAMENTO a AZZURRIGNO (1 risultato)

, 7-98: il viso era assai bello, gli occhi azzurrìcci. vasari, i-477

vol. I Pag.917 - Da AZZURRINO a AZZURROGNOLO (2 risultati)

un co lore nobile, bello, perfettissimo oltre a tutti i colori.

azzurrognolo, azzurro non pieno e non bello... occhi azzurrognoli, non si

vol. I Pag.921 - Da BABESIA a BACAROZZO (1 risultato)

nipote, l'aveva messo sul più bello a bottega, lì, in quella pizzicheria

vol. I Pag.925 - Da BACCARE a BACCELLONE (1 risultato)

l'abbandonò in parigi in sul più bello. salvini, v-476: baciocca,

vol. I Pag.933 - Da BACINO a BACIOZZO (1 risultato)

/ e disse: « ser domenico mio bello, / più caro a me che

vol. I Pag.934 - Da BACIUCCHIA a BACO (1 risultato)

che è tarato... vedendolo così bello, gli pare impossibile che non ci

vol. I Pag.936 - Da BADA a BADARE (1 risultato)

molto ubbi diente persona e bello animale, per esser così bruttissimo

vol. I Pag.937 - Da BADARE a BADARE (2 risultati)

saremo sicuri della strada. -il più bello sarà di metter- veli i piedi -soggiunsi

/ dell'elicone, il grande monte e bello, / e le notti passai su

vol. I Pag.942 - Da BAGATTELLA a BAGGIOLO (1 risultato)

principe, per far parere tanto più bello e vago l'apparato richissimo dell'oro e

vol. I Pag.943 - Da BAGHERINO a BAGNANTE (1 risultato)

dicono: « oh, quanto è bello! », invece il mare porta in

vol. I Pag.948 - Da BAIANTE a BAIOCCO (2 risultati)

volgar., 11-47: il cavai bello ha il corpo grande e lungo..

baio scuro da tutti è tenuto più bello. burchiello, 12: la feroce testa

vol. II Pag.8 - Da BALESTRA a BALESTRARE (1 risultato)

buommattei, i-m-2-106: andate meco di bello, e rigate diritto, ch'io sono

vol. II Pag.11 - Da BALIAGGIO a BALIATO (1 risultato)

compenso dovrebbero dare il latte. è bello vedere, alla fine d'ogni mese,

vol. II Pag.13 - Da BALISTITE a BALLADORE (1 risultato)

, 27-53: credo ch'egli era più bello a vedere / certo gli abissi,

vol. II Pag.16 - Da BALLATOIO a BALLINO (1 risultato)

di vedere fino a che punto sia bello ne accresce il desiderio in proporzione al

vol. II Pag.17 - Da BALLISMO a BALLO (2 risultati)

a mangiare, e con grandissimo e bello e riposato ordine serviti, e di buone

si chiudeva la stagione: il più bello ed importante. alvaro, 9-331: il

vol. II Pag.27 - Da BALZO a BAMBAGIA (2 risultati)

: o perché se'da dame un fantin bello, / vogliam che venda il liscio

l'una aveva un materasso di bambagia bello e grande in capo, e l'altra

vol. II Pag.29 - Da BAMBINEGGIARE a BAMBINO (2 risultati)

ubbidiva. pavese, 8-307: non è bello esser bambini: è bello da anziani

non è bello esser bambini: è bello da anziani pensare a quando eravamo bambini

vol. II Pag.34 - Da BANCATO a BANCHETTO (1 risultato)

anima grassa, o fecondo spirito, o bello ingegno, o divina intelligenza, o

vol. II Pag.35 - Da BANCHIERE a BANCO (1 risultato)

, 329: il parco era veramente bello. maestro zìmolo capiva ora come molta

vol. II Pag.42 - Da BANDIERALE a BANDIRE (1 risultato)

al nemico. giusti, i-386: bello udire quei poveri montanari: qui ristorarono

vol. II Pag.48 - Da BAR a BARACCA (1 risultato)

compassi altieri: / di non men bello e signoril lavoro / avean gemmati e

vol. II Pag.52 - Da BARATTIERE a BARATTOLO (1 risultato)

, non si approfittino, vedendo il bello, della stracchezza e della necessità in

vol. II Pag.53 - Da BARATTONE a BARBA (2 risultati)

unta, gli par sì forte esser bello e piacevole, che egli s'avvisa che

quasimodo, 2-50: e ora ti fai bello, o polifemo, vuoi piacere,

vol. II Pag.54 - Da BARBA a BARBA (2 risultati)

assai otte tagliare un buono arbolo e bello, e vediamo rimanere la barba, sulla

quando è detto al gran cane d'uno bello albore, egli lo fa pigliare con

vol. II Pag.55 - Da BARBA a BARBAGIA (1 risultato)

con quell'altro. palazzeschi, 3-20: bello rinforzo, di sostegno o puntello (nelle

vol. II Pag.58 - Da BARBARESCO a BARBARISMO (1 risultato)

alia dama s'appresse, / un bello scudo ch'aveva moresco / sùbito drieto

vol. II Pag.62 - Da BARBERO a BARBIERE (1 risultato)

poca o piccola; questo può esser bello e lunghetto. se piccolo, barbettino:

vol. II Pag.64 - Da BARBINTANA a BARBONE (2 risultati)

i-55: mi sopragiunse un uomo grande, bello, con un barbone, un certo

piazza naona, avendo meco quel mio bello can barbone. b. corsini,

vol. II Pag.69 - Da BARCOLLANTE a BARDANO (1 risultato)

firenzuola, 489: parendo loro un bello animale, pensarono fare un presente a

vol. II Pag.70 - Da BARDARE a BARDO (1 risultato)

, che mostrano di buono o di bello in quella sacra sedia, eccetto che

vol. II Pag.72 - Da BARENATRICE a BARIA (3 risultati)

bargelli. l'uficio de'detti ebbe bello colore e buona mossa; ma quelli

eccomi qui, per quanto a me pare bello e intero con tutti i miei quarti

quasi bargelli, del buon gusto, del bello stile e anche del sentimento morale.

vol. II Pag.75 - Da BARLEFFO a BARNABITA (1 risultato)

avesse un tipo perpetuo ed universale del bello poetico. manzoni, 7: acuto allor

vol. II Pag.81 - Da BARRIRE a BARTOLDARE (1 risultato)

lungo silenzio... col tempo bello in bòboli o alle cascine o fuori di

vol. II Pag.82 - Da BARTOLESCO a BARZELLETTATO (1 risultato)

pascoli, 1473: ma tu ancora così bello così atticciato a l'aspetto / re

vol. II Pag.99 - Da BASTEVOLEZZA a BASTIONATO (1 risultato)

, 238: nessun abito le pareva bello abbastanza; nessun vezzo soverchio; nessuna

vol. II Pag.104 - Da BATACLAN a BATOSTA (1 risultato)

prorogato in quell'anno, se non fusse bello intendere le batoste. fagiuoli, 3-6-221

vol. II Pag.109 - Da BATTENTATURA a BATTERE (1 risultato)

forteguerri, 11-48: ad una batte bel bello le schiene, / ad una il

vol. II Pag.113 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

napoli,... con un esercito bello e fatto e con tanti legni a

vol. II Pag.114 - Da BATTERE a BATTERE (3 risultati)

. panzini, iii-162: « oh, bello, bello! » e batteva a

, iii-162: « oh, bello, bello! » e batteva a tempo le

luminosa e commossa, che quasi era bello, batté lente queste parole: « le

vol. II Pag.118 - Da BATTEZZATO a BATTIBECCO (1 risultato)

s'alzò benedicente sul capo del più bello e più santo tra i figli degli uomini

vol. II Pag.119 - Da BATTIBERTA a BATTILANO (1 risultato)

sue. poi l'adagiò per bene bello lungo e cominciò a ricoprirlo: «

vol. II Pag.123 - Da BATTO a BATTUTA (1 risultato)

retrostanza improvviso, e guastò sul più bello i miei conti. 4. colpo

vol. II Pag.125 - Da BATTUTO a BAULE (1 risultato)

portare a processione, che è molto bello, nella parte dinanzi del quale fece

vol. II Pag.126 - Da BAULLO a BAVA (1 risultato)

perdoni la confidenza. cos'ha di bello in quel bauletto? nievo, 571:

vol. II Pag.127 - Da BAVAGLIA a BAVARO (2 risultati)

. de roberto, 243: bello!... bello!..

243: bello!... bello!... e questi bavagli,

vol. II Pag.133 - Da BEATO a BEATO (3 risultati)

. marsilio ficino, 2-84: chiamarono amore bello, buono, beato, e iddio

piace. ma pongonlo in mezzo tra bello e brutto, buono e malo,

quello che è in tutto buono e bello, chiamiamo beatissimo: come da ogni

vol. II Pag.135 - Da BECCACCINO a BECCAMENTO (1 risultato)

ne va al becaio, e tórrà un bello pezzo di vitella grassa, e comprala

vol. II Pag.136 - Da BECCAMORO a BECCARE (1 risultato)

pane e de'panni infetti buttati a bello studio per le strade, raccolti da quelli

vol. II Pag.137 - Da BECCARELLISTA a BECCHEGGIARE (1 risultato)

/ chi fa il ricco chi il bello, chi lo scaltro, / chi sei

vol. II Pag.141 - Da BECCO A CUCCHIAIO a BECERO (2 risultati)

in un paese ha bisogno di crederlo bello e buono; così gli uomini di

anche gàrrulo di boemia: è assai bello, caratterizzato da un ciuffo erigibile (

vol. II Pag.144 - Da BEFFANITE a BEFFEGGIATORE (1 risultato)

questo traditore uno nano molto piccolo e bello, disse con quello che voleva fare

vol. II Pag.146 - Da BEH a BELGICO (2 risultati)

). bèl bèllo, v. bello. belemnite, sf. pietra nota

buccia rossa. = comp. da bello e fiore (v.).

vol. II Pag.147 - Da BELGIOINO a BELLATORE (5 risultati)

(v. belinùridi). bello, sm. il belare continuo.

). = dall'agg. maschile bello (v.). bèlla angevina

sbiadita. = comp. da bello e donna (perché veniva usata nella

di voto. = comp. di bello. bellamontanina, sf. bot

che aspettate? = comp. da bello e andare ('andare comodamente '

vol. II Pag.148 - Da BELLATRICE a BELLEZZA (4 risultati)

autore, una = deriv. da bello. bellétto2, sm. ant

, sf. qualità di ciò che è bello, di ciò che piace agli occhi

spontaneo e gratuito consenso (cfr. bello). rustico, vi-1-167

quella bellezza finita participata da l'immenso bello: ché l'immagine del finito bisogna

vol. II Pag.149 - Da BELLEZZA a BELLEZZA (4 risultati)

dir si po che 'l bono e 'l bello, a qualche modo, siano una

vera bellezza divina, illustra e fa bello ciò ch'ella tocca, e specialmente se

e che la bellezza, o il bello che vogliam dirlo, sia quel che le

a cui è da preferire: il bello al brutto, il vero al falso,

vol. II Pag.150 - Da BELLEZZA DI UN GIORNO a BELLICONE (2 risultati)

braccio! = deriv. da bello (con il suffisso per gli astratti,

acqua infino al bellico, e quasi a bello studio ora s'alzava sopra fonde,

vol. II Pag.151 - Da BELLICOSAMENTE a BELLO (8 risultati)

improbabile una deriv. da bellus 1 bello '); fr. bellis 1 pratellina

antico scritto anche bellimbusto, comp. da bello e imbusto (bello-in-busto): a

. bellino1, agg. abbastanza bello, grazioso; carino. bembo

quel che vuole. -fare il bello bellino, le belle belline, o il

tommaseo-rigutini, 595: fare il bello bellino, fare altrui belle dimostrazioni a

intento: « tomi a farmi il bello bellino, e lo vedrà! ».

,... ti fanno il bello e il bellino sul viso e poi di

e coma. = dimin. di bello. bellino2, sm. vitigno

vol. II Pag.152 - Da BELLO a BELLO (32 risultati)

: ed elio [il sole] è bello e radiante cun grande splendore. idem

belle cose sono laide ad omo non bello. dante, conv., i-v-13:

ficino, 2-124: nessuno corpo è interamente bello. imperocché o veramente egli è in

o veramente egli è in una parte bello, nell'altra brutto, o veramente

nell'altra brutto, o veramente oggi bello e altra volta brutto, veramente agli

, veramente agli occhi d'alcuno riesce bello agli occhi d'un altro riesce brutto

1-129: perciò che sì come è bello quel corpo, le cui membra tengono proporzione

tengono proporzione tra loro, così è bello quell'animo, le cui virtù fanno tra

bella », tu sai che non è bello quel ch'è bello, ma quel

che non è bello quel ch'è bello, ma quel che piace. tasso,

e che la bellezza, o il bello che vogliam dirlo, sia quel che

. frugoni, xxiv-960: quando il bello non è buono, consiste nella mera apparenza

; ma quando è buono, il bello si trasfonde nell'esterior dall'interno. carducci

. amate. i ii mondo è bello e santo è l'awenir. ungaretti,

barba e i peli ruvidi / fanno bello il corpo dell'uomo. cassola,

silenzio che regnava intorno. com'era bello! come si stava bene! non era

crudele di lui, gentile di sangue, bello del corpo, piacevole parlatore, adorno

e guardail fiso: / biondo era e bello e di gentile aspetto. idem,

non è maculato, ma formoso e bello. f. d'ambra, xxi-ii-17:

: quel cielo di lombardia, così bello quand'è bello, così splendido, così

di lombardia, così bello quand'è bello, così splendido, così in pace.

in pace. leopardi, 9-19: bello il tuo manto, o divo cielo,

mamma, chi le sorelle, chi è bello di per sé. de sanctis,

aveva lavorato con la fantasia a rappresentarselo bello, nobile, generoso, cavalleresco come

avvolsero / il grande palazzo. / più bello dei belli s'ergeva / nel mezzo

uno era un montanaro... bello d'una bellezza datagli dall'agilità a muoversi

ragazzo biondo, in tuta di meccanico, bello come un angelo. pratolini, 2-376

: a così riposato, a così bello / viver di cittadini, a così fida

quelli i quai l'esercitaro / con bello stilo in onesto parlare, / e altri

che facemmo dianzi; ché certo fu bello bellissimo. cellini, 1-13 (46

giovane molto da bene e molto amorevole, bello scrittore, bellissimo dettatore. a.

nel palesare liberamente ciò che mi sembra bello o nefando. idem, sep.,

vol. II Pag.153 - Da BELLO a BELLO (11 risultati)

miccio a pascere, e l'aveva lasciato bello libero, perché si scialasse meglio.

1-iii-758: venne in licenza invernale, bello lustro e grasso, secondo dicevano rallegrandosi

a lodare le mie bellezze: -quanto sei bello, -diceva, - quanto sei

giordano, 3-152: noi avemo l'uovo bello e mondo, e la gallina bella

per li tuoi buon portamenti si potrebbe bello e morire. berni, 55-35 (iv-316

menava le gambe, e'm'avevan bello e chiappato. lippi, 3-14:

, e quivi a fuoco lento arrostirmi bello e vivo. monti, iv-248: già

, ed ha detto: « licenziamento bello e buono, non è così? »

tenne un bel dì alessandro il grande bello e redivivo, perché vestiva affa sua

carducci, i-837: il re ha un bello affaticarsi a fare dei conti e de'

smarrite forze rivocasse; per che a bello agio poterono gli spiriti andar vagando dove

vol. II Pag.154 - Da BELLO a BELLO (15 risultati)

. -a bella posta, a bello studio: di proposito, con intenzione

guarini, 384: manda'la ieri a bello studio alla villa perché non mi stesse

! ma io ho qualche sospetto che a bello studio e'voglia anco talvolta tacerle.

. bartoli, 40-ii-418: li fece a bello studio aspettar fino a sera intorniati di

l'eterno ritornello della madre esagerante a bello studio quelle strettezze. ojetti, i-179

: cfr. vista. - bello spirito: cfr. spirito. -

troppo balocchi, roma sarà di questo marito bello. galileo, 5-215: è pur

capelli lucenti di pomata! aveva un bello sbattergli la finestra sul muso!

noi è un abisso: ed io ho bello stringerti delirando fra le braccia, e

può desiderare di più? -far bello: abbellire, conferire bellezza, adornare.

e 'l ciel cui tanti lumi fanno bello, / dalla mente profonda che lui volve

che del mio pianto or si fa bello. ariosto, ii-3: o se potesse

prosperoso; godendo questo bel mondo che è bello a chi se lo sa far bello

bello a chi se lo sa far bello. -farsi bello: agghindarsi (

lo sa far bello. -farsi bello: agghindarsi (specie al femm.:

vol. II Pag.155 - Da BELLO a BELLO (36 risultati)

, / voglia mostrando, e faccendosi bello. boccaccio, iii-7-93: ella passò quella

xv-567: perch'io m'era fatto bello e sbarbato per ricevere gli 'ospiti

quasimodo, 2-50: e ora ti fai bello, o polifemo, vuoi piacere,

rientrò e finì di radersi, si fece bello come doveva. -figur. farsi

come doveva. -figur. farsi bello di una cosa: attribuirsi meriti che

/ e de l'altrui fatiche si fa bello. cellini, 1-3 7 (103)

di queste cose tale io volessi far bello la vita mia, troppe me ne

portarglieli [i doni] e farsene egli bello senza i padri. paoletti, 1-2-386

. paoletti, 1-2-386: voi vi fate bello con dichiararvi di non volerne far uso

, i-208: ho avuto occasione di farmi bello col vantarmi della vostra amicizia. manzoni

di queste [lodi] non posso farmi bello, perché non vengono a me.

dette occasione un rimatore che si facea bello delle cose altrui o un cavaliere vanaglorioso.

dai medici, e ora se ne faceva bello con quegli ignari. moravia, v-366

tu me ne abbia parlato per farti bello ai miei occhi. -fare un

casa. -ant. stare su bello: assumere un atteggiamento dignitoso, elegante

. non s'avviene lo stare su bello, far santo, o sonar le campane

. 14. avv. bel bello: adagio, piano piano, lentamente,

un quarto meno, / quindi bel bello gli levomo il fieno. goldoni,

essendo e sommamente istrutto, / bel bello incivilire ed a coltura / spera i

voi vogliate / febbraio mi avviai bel bello a cavallo verso siena, per abbracciarvi

, incontrai la fanciulla che tornava bel bello giù per le scale. di brente,

i-276: piantò la saltatrice, e bel bello si ricondusse dietro la modesta donna.

cessato che fu, dentro, bel bello / io ritornava a star come la sa

penne. nievo, 443: scopersi bel bello che egli era stato il sensale dello

(la nonna ammira): ara bel bello, / guida l'aratro con la

una pila di libri che mise bel bello per terra. moretti, 74:

/ come conosce il vero, il bello e 'l bene. tasso, 16-9:

tasso, 16-9: e quel che 'l bello e 'l caro accresce a l'opre

amore... è desiderio del bello e del bene, egli non è né

e del bene, egli non è né bello né buono: non può essere ancora

il bene, né il brutto desidera il bello. campanella, i-7: io,

sagace amante del ben, vero e bello, / il mondo vaneggiante a sé rubello

mia. pallavicino, 1-197: il bello, per mio avviso, non è altro

per un galantuomo, amator sincero del bello. foscolo, iv-368: or non è

grazie,... che trovavano il bello ed il vero accarezzando gli idoli della

avesse un tipo perpetuo ed universale del bello poetico. manzoni, 50: nell'alternativa

vol. II Pag.156 - Da BELLOCCHIO a BELLOCCIO (111 risultati)

arte sono visitate piuttosto dagli ammiratori del bello che dai settatori di lucro. gioberti

quasi l'alfa e l'omega del bello. tommaseo, ii-172: il negativo è

brutto; l'altra incontra, indovina il bello. pascoli, 353: prega!

che sfiorisca il fiore, / che il bello passi ma che lasci il buono.

: alla teoria da noi proposta del bello fisico come semplice aiuto per la riproduzione

come semplice aiuto per la riproduzione del bello interno, ossia delle espressioni, potrebbe

o componendo; e che perciò il bello fisico, anziché seguire, precede talvolta il

, anziché seguire, precede talvolta il bello estetico. sarebbe questo un modo assai superficiale

rudimentale dello spirito; e allora il bello di natura vien ad esser l'opera

dei sentimenti umani; e allora il bello non è proprio della natura inconsapevole,

lavorato metro per metro, dove il bello si tramuta in oro. vittorini,

unico modo di garantire la possibilità del bello, del vero, del grande, ecc

non consiste il principale del di lei bello. 3. uomo bello;

lei bello. 3. uomo bello; l'innamorato, l'amoroso, l'

latine / mostran, perché 'l lor bello ami ed ammiri, / latteo sen,

4. galante, vagheggino. -fare il bello: civettare. -fare il bello in

il bello: civettare. -fare il bello in piazza: pavoneggiarsi. allegri,

goldoni, iii- 1094: fa il bello a tutte due. pananti, i-13:

messo con la cantatrice / a far il bello. carducci, ii-1-53: si mette

ii-1-53: si mette a fare il bello con tutte queste brutte demonie di celle

si guarda un ragazzo che faccia il bello in un vestito nuovo. bartolini, 1-286

in paese di domenica, a fare il bello e magari riportarmela con una ruota e

aveva la sua cravatta e faceva il bello, e amelia ascoltava fumando.

d'affetto (anche ironicamente): bello mio. - locuz. popol. bello

bello mio. - locuz. popol. bello di mamma. de sanctis, ii-170

, 1-76: mutarono i tempi, bello mio. frutti, non fiori, chiedono

. bocchelli, 1-i-411: « signor mio bello », replicò malvegoli piccato..

, io non sono il vostro signor bello, per vostra norma e regola, e

di staccarmene. moravia, vii-145: su bello mio, scendi... e

gina non c'entra, sono io bello mio che ti ho scoperto gli altarini.

il paese, quando si vedesse il bello. b. davanzati, 1-345:

; a'pericoli tarda; vedendo il bello, traditora. lippi, 11-32: alza

la spada, e quando vede il bello, / tira un fendente, e in

palazzeschi, i-138: vedeva solo il bello e tutto bello nella vita.

: vedeva solo il bello e tutto bello nella vita. 7. bel

anche indica la primavera). -è bello, fa bello; si mette al bello

primavera). -è bello, fa bello; si mette al bello (cfr

bello, fa bello; si mette al bello (cfr. bello1).

giorno il tempo s'era rimesso al bello. brillava un magnifico sole primaverile e,

un dì piove, / un dì fa bello. e la stess'aria muove /

: ora, dopo una giornata di bello, un ventaccio di sud cacciava su per

speriamo che il tempo si mantenga al bello. 8. essere bello:

al bello. 8. essere bello: nelle forme della terza persona (

. -anche nelle espressioni: il bello è, il più bello è (

espressioni: il bello è, il più bello è (e qui con valore d'

ironia e di antifrasi). -aver bello che: di cosa che fa piacere.

/ parlando cose che 'l tacere è bello, / sì com'era 'l parlar

la prova; sì ch'a te fìa bello / averti fatta parte per te stesso

certe cose particolari, che 'l tacere è bello. boccaccio, dee., 1

-intr. (65): qui è bello e fresco stare, e hacci,

. m. cecchi, 57: e1 bello è stato che quel vecchio pazzo,

medesimo? muratori, 1-26: il più bello è poi, che...

delle impertinenze. mascheroni, 832: bello è il veder lungi dal giogo ardente

l'etna. foscolo, 1-174: bello egli è dir: salva è la patria

grida lui medesimo, che è il più bello, ah! ah! pareva che

: e quello poi che è più bello, ella pretende di averci sempre guadagnato.

guadagnato. verga, 3-71: il bello poi era che andavano tutti in processione,

linati, 8-80: però il più bello della faccenda erano a vedersi (col

tutti m'aveano conosciuto, / e il bello di un poeta è / d'essere

essere sconosciuto. pavese, 1-26: il bello di quell'uomo era che non sembrava

. idem, 1-42: perché il bello in campagna è che tutto ha il suo

fieno mi dava alla testa. -di bello c'è; questa cosa ha di bello'

allegria c'è? cos'hanno di bello tutti costoro? pavese, 2-120: candido

? pavese, 2-120: candido ha di bello che non mi tratta come fossi un

-locuz. region. c'è il suo bello: esserci convenienza, vantaggio, bene

annoiarsi non serve. c'è il suo bello anche in questo. -ant

questo. -ant. mi è bello: mi piace, mi gradisce.

a soi debel vicini... / bello m'è giovin om semplice e retto

d'onne laidezza netto; / e bello vergognar veglio e dolere / di che fue

locuz. -ant. andare 0 venire di bello: agire onestamente, andare d'accordo

. e sai s'io ne vengo di bello, poveretta a me, forse ch'

... sicché venite meco di bello e non istate a volermi mostrar lucciole

l'un l'altro, e andar di bello, ché altrimenti noi insanguineremo e'trafieri

trafieri e gli stocchi. -sul più bello: nel momento in cui tutto sembra

bel mezzo. - anche: sul bello e nel bello. pulci,

. - anche: sul bello e nel bello. pulci, 23-34: ma

. aretino, iii-143: su più bello della massa mi vidi prigion con due soldi

90): in su il più bello della cena lei si levò da tavola,

la detta risoluzione, ma in sul bello del volerla fare... si levò

pesaro ed ancona, in sul più bello del lavorare fu dal duca borso chiamato

si snoccioli di contanti in su 'l bello del campo. bruno, 3-198: come

patria, e vi ritruovò sul più bello celebrarsi dagli uomini letterati di conto la

certo del festino vedrassi in sul più bello / da gente puntigliosa produr qualche flagello

n'era andato da roma sul più bello della festa. de sanctis, lett

nobilitare il casato; ma sul più bello fu costretto per le strettezze domestiche a

nuoto nel mare, quando sul più bello il pescecane starnutì. nievo, 371:

. nievo, 371: sul più bello giunse un giorno la notizia che un generale

le note e a pena fummo nel bello ella mi ciurla sùbito nel manico. verga

. verga, ii-336: sul più bello salta in mezzo anche il ragazzo..

limite quel poverino lo abbandonassimo sul più bello. soffici, ii-184: accadeva però

: accadeva però spesso che sul più bello si venisse a scoprire come qualcosa d'

all'effetto. pavese, 1-119: nel bello della discussione sentiamo stridere un carro.

un carro. -ci vuole del bello e del buono: a indicare fatica

, mi ci vuole del buono e del bello a schiodarla di lì. verga,

rispetto in casa sua. ci volle del bello e del buono per calmarlo, e

in nessun modo e ci volle del bello e del buono per farlo stare a dovere

pirandello, 7-993: ci volle del bello e del buono per farle intendere che

rimise: ma gli ci volle del bello e del buono per girar dalla parte ove

immediatamente. mi ci è voluto del bello e del buono per trattenerlo.

per trattenerlo. -qui viene il bello; ora comincia il bello: a

-qui viene il bello; ora comincia il bello: a indicare il sopraggiungere di una

ai miei compagni: « ora comincia il bello ». marotta, 4-215: non

lontani dalla fine, qui viene il bello. -esci. che bello!

il bello. -esci. che bello! (forma regionale impropria, da

l'espressione più corretta: com'è bello!). lombari, 2-69:

tin tin come tanti campanellini. che bello! -il bello di roma:

campanellini. che bello! -il bello di roma: il deretano. m

sentito per etimologia popolare come * occhio bello '). cfr. isidoro,

, femm. -ce). alquanto bello; di una bellezza un po'ordinaria,

, di chi si vuol collocare tra il bello e il non bello. de sarictis

collocare tra il bello e il non bello. de sarictis, iii-283: belloccia,

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (7 risultati)

vere. = dimin, di bello. bellóna, sf. colibrì

bellore. = deriv. da bello, con la terminazione sul tipo dolore,

diverte a leggere 11 libro d'un bello spirito. un « bello spirito * significa

libro d'un bello spirito. un « bello spirito * significa, per la mondanità

la signorina del camino - diceva un bello spirito - sposerà uno spazzacamino.

spazzacamino. = comp. da bello e spirito. cfr. panzini, iv-66

umori; ant. anche bellumóri). bello spirito, capo ameno, originale.

vol. II Pag.158 - Da BELTRESCA a BEMBESCO (1 risultato)

-atis, deriv. da bellus * bello '{ beltà come bontà).

vol. II Pag.162 - Da BENE a BENE (2 risultati)

di precetti umani, ciò sarebbe ben bello e salutevole. de sanctis, i-227:

miglia, tanto che furo in un bello prato. francesco da barberino, 115:

vol. II Pag.163 - Da BENE a BENE (1 risultato)

silenzio che regnava intorno. com'era bello! come si stava bene! non era

vol. II Pag.164 - Da BENE a BENE (1 risultato)

/ sagace amante del ben, vero e bello, / il mondo vaneggiale a sé

vol. II Pag.165 - Da BENE a BENE (1 risultato)

, / il fatto suo sarebbe ben e bello, / e sì sarebbe donna d'

vol. II Pag.167 - Da BENEDETTA a BENEDETTO (1 risultato)

anima grassa, o fecondo spirito, o bello ingegno, o divina intelligenza, o

vol. II Pag.168 - Da BENEDICA a BENEDIZIONE (1 risultato)

s'alzò benedicente sul capo del più bello e più santo tra i figli degli uomini

vol. II Pag.172 - Da BENEFICO a BENENTRATA (2 risultati)

a dire che lui era giovane, era bello,... e che filopanto

giunge al grado più alto, al bello individuale che non ha altro grado sopra di

vol. II Pag.177 - Da BENNETTITALI a BENVEDUTO (2 risultati)

giorno un asino domestico che pascolava tutto bello e contento al sole. gli si accostò

si snoccioli di contanti in su 'l bello del campo. fiacchi, 193: ma

vol. II Pag.183 - Da BERETTA a BERICOCA (2 risultati)

inf., 20-71: siede peschiera, bello e forte arnese / da fronteggiar bresciani

dovuta maturità diventa di un colore molto bello: lucido, chiaro e trasparente.

vol. II Pag.184 - Da BERICOCOLAIO a BERLINA (1 risultato)

a disertare il suo posto sul più bello, e poi a rovesciare la broda addosso

vol. II Pag.186 - Da BERNIA a BERRETTA (1 risultato)

da bene, e molto amorevole, bello scrittore, bellissimo dettatore, e nelle

vol. II Pag.190 - Da BERSÒ a BERTESCA (1 risultato)

voleva provarci che il mondo fosse più bello al di fuori del nostro convento? non

vol. II Pag.197 - Da BESTIALEGGIARE a BESTIAME (1 risultato)

la prova; sì ch'a te fia bello / averti fatta parte per te stesso

vol. II Pag.201 - Da BEVERATA a BEVUTA (2 risultati)

o bevizione straordinaria, senza stiracchiatura veruna bello bello, come dalle forme, n'

bevizione straordinaria, senza stiracchiatura veruna bello bello, come dalle forme, n'esce

vol. II Pag.203 - Da BIACCO a BIADAIOLO (1 risultato)

sacchetti, 179-16: guardate quanto è bello questo grano, e questo biado, dove

vol. II Pag.213 - Da BIASIMEVOLMENTE a BIBACE (1 risultato)

di dire come tutto sia buono e bello. cantoni, 322: appena appena se

vol. II Pag.219 - Da BICOCCARE a BIDELLO (1 risultato)

dal folto della selva era il più bello. sbarbaro, 1-224: né mancano

vol. II Pag.222 - Da BIETOLOSO a BIFLUENZA (1 risultato)

delle montagne nelle lunghe distanze pigliano più bello azzurro e più semplice che non fanno

vol. II Pag.225 - Da BIGELLO a BIGIO (1 risultato)

, 958: santo francesco discendea bel bello / sull'erba senza ripiegar gli steli.

vol. II Pag.226 - Da BIGIO a BIGIÙ (2 risultati)

bigi: non si può distinguere il bello dal brutto, il vero dal falso

un bigiù, si dice per * esser bello, galante, buono ', ecc.

vol. II Pag.228 - Da BIGNÈ a BIGORDO (1 risultato)

annunzio, ii-297: o quanto era bello / su la bigoncia il torace

vol. II Pag.229 - Da BIGOTTA a BILANCIA (1 risultato)

dalla bilancia la pasta per l'amore bello, capitato col soldo in bottega! baldini

vol. II Pag.231 - Da BILANCIA a BILANCIARE (1 risultato)

importava... di bilanciare il bello e il brutto dell'arte di lui e

vol. II Pag.241 - Da BIONDINO a BIONDO (3 risultati)

crine ammirar vide / i supremi del bello esempi e guide, / che lunga età

l'anima la fede, allor che il bello / e biondo capo languido chinavi.

e guardail fiso: / biondo era e bello e di gentile aspetto. g

vol. II Pag.242 - Da BIONDONE a BIPEDE (3 risultati)

: ciascuna di queste tre forme di bello era poi bipartita in bello sensibile o

forme di bello era poi bipartita in bello sensibile o dei corpi, e bello intelligibile

in bello sensibile o dei corpi, e bello intelligibile o dell'anima. gozzano,

vol. II Pag.248 - Da BISBIGLIAMENTO a BISBIGLIONE (1 risultato)

, sappi antonia, che egli fu bello. varchi, 18-2-103: stavano di cattiva

vol. II Pag.252 - Da BISCURARE a BISLACCO (1 risultato)

di mosche. pavese, 4-90: era bello... osservare il passaggio dei

vol. II Pag.264 - Da BIZZEFFE a BIZZUCA (1 risultato)

andasse, pur egli era giovene, bello e ben complessionato. 2.

vol. II Pag.270 - Da BLONDA a BOA (1 risultato)

stracciata e collo ignudo, / era bello nei fieri occhi selvaggi. pea,

vol. II Pag.275 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

. idem, vi-298: ed è bello ancora il vedere alcuni malcontenti,

vol. II Pag.277 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

pea, 7-255: sarebbe stato tanto bello, per lui, fare un viaggio a

vol. II Pag.279 - Da BOCCADOPERA a BOCCAPORTO (1 risultato)

alla quale colui rispose essere il più bello ed il più utile che fusse mai

vol. II Pag.281 - Da BOCCHEGGIARE a BOCCHINO (1 risultato)

, se non ch'ella ha così bello bocchino sappiente, et sputa così avenevole.

vol. II Pag.284 - Da BOCCIONE a BOCCONE (1 risultato)

in questa parte né la pietra né il bello melogranato né queste spine, le quali

vol. II Pag.289 - Da BOLERO a BOLIDE (1 risultato)

, 27-53: credo ch'egli era più bello a vedere / certo gli abissi,

vol. II Pag.291 - Da BOLLANDISTI a BOLLATO (1 risultato)

italiano. monti, ii-39: il bello si è che nel mandato d'arresto

vol. II Pag.295 - Da BOLLITA a BOLLITO (1 risultato)

venga senza bucolini, et unito e bello, bisogna farlo bollire in nell'acqua con

vol. II Pag.296 - Da BOLLITO a BOLLORE (1 risultato)

limone, dà fuori un rosso così bello e vivace, che s'accosta all'incarnato

vol. II Pag.297 - Da BOLLOSITÀ a BOLOGNARE (1 risultato)

. cicognani, 1-176: ma il bello era che la marianna, mentre dava

vol. II Pag.305 - Da BONIFICATO a BONTÀ (1 risultato)

un arbore di grandezza e vaghezza assai bello a vedere, che piantato in un

vol. II Pag.306 - Da BONTADIOSAMENTE a BONZO (1 risultato)

idea della bellezza, di cui tutto il bello è un'ombra mutabile e imperfetta,

vol. II Pag.309 - Da BORCHIAIO a BORDEGGIATA (1 risultato)

il vecchio scrigno di mogano, di un bello stile napoleonico, ornato di massiccie borchie

vol. II Pag.310 - Da BORDEGGIO a BORDERÒ (2 risultati)

cambia confessore, e s'egli è bello, / se ragiona con uomini alla messa

oh! la zucca esclamò: pero mio bello, / se tu fossi un bordello

vol. II Pag.315 - Da BORGOGNA a BORIA (1 risultato)

iii-12: le domeniche, a tempo bello, qualche comitiva che cantava; dopo

vol. II Pag.316 - Da BORIANTE a BORONATROCALCITE (1 risultato)

: e il mare? a trieste è bello quando soffia il borino. panzini

vol. II Pag.322 - Da BOSCATA a BOSCO (2 risultati)

: un ponte chinese non rende più bello il boschetto, se non in quanto

quanto fa più chiaramente sentire che più bello di tutti i ponti cinesi è un

vol. II Pag.323 - Da BOSCOSITÀ a BOSSO (1 risultato)

, del color del gruogo, e molto bello. il quale arbore è sempre di

vol. II Pag.326 - Da BOTOLO a BOTTA (1 risultato)

verga, ii-336: insomma, sul più bello salta in mezzo anche il ragazzo dei

vol. II Pag.328 - Da BOTTA a BOTTANA (1 risultato)

/ di bacco il bel tesoro, / bello vie più che l'oro. galileo,

vol. II Pag.330 - Da BOTTE a BOTTEGA (1 risultato)

aretino, 8-22: egli in sul più bello de lo spasso le aveva cavato lo

vol. II Pag.331 - Da BOTTEGAIO a BOTTEGANTE (1 risultato)

saccenti, 1-1-6: apriamo un bottegon bello e fornito / d'impiastri e di

vol. II Pag.344 - Da BRACCIO a BRACCIO (1 risultato)

quando voleva fare l'amabile e pigliarvi bel bello, aveva qualcosa che vi respingeva indietro

vol. II Pag.345 - Da BRACCIO a BRACCIO (1 risultato)

lo contrappeserà. negri, 1-841: bello veder mattoni e calce, lastre / di

vol. II Pag.346 - Da BRACCIOBIANCO a BRACCO (1 risultato)

lungo braccia otto; in vero un bello animale. boiardo, 2-8-27: a lui

vol. II Pag.351 - Da BRAGOTTO a BRAMANO (1 risultato)

. m. bracci, 2-70: bel bello, seri e messeri, con questo

vol. II Pag.356 - Da BRANCOLAMENTO a BRANCOLONE (1 risultato)

/ vede calare un branco. egli bel bello / s'appressa, egli già mira

vol. II Pag.358 - Da BRANDISTOCCO a BRANO (1 risultato)

. croce, i-1-112: non era bello il brando cinto al guerriero rinaldo dall'amorosa

vol. II Pag.360 - Da BRATTEATO a BRAVARE (1 risultato)

provocatorio. rajberti, 1-136: è bello anche il gatto, ma in quella

vol. II Pag.361 - Da BRAVATA a BRAVO (2 risultati)

cappello, col suo pugnale del manico bello, nel taschino de'calzoni, con una

, 3-60: non meno bravo che bello a vedersi è il corpo de'cannonieri

vol. II Pag.362 - Da BRAVO a BRAVO (1 risultato)

, 1473: ma tu ancora così bello così atticciato a l'aspetto / re di

vol. II Pag.373 - Da BRICCONEGGIARE a BRICIOLO (1 risultato)

e riconosco nelle mie notazioni « de bello » alcuna simiglianza or con l'una

vol. II Pag.379 - Da BRIGLIADORO a BRIGOSO (1 risultato)

corpo lussuoso [del cavallo] è soltanto bello, d'una pienezza compiaciuta, un

vol. II Pag.380 - Da BRIII a BRILLANTE (1 risultato)

si trovavan con noi per necessità, bello era il vedergli stare attenti ai nostri modi

vol. II Pag.389 - Da BRODAGLIA a BRODETTO (1 risultato)

; a disertare il suo posto sul più bello, e poi a rovesciare la broda

vol. II Pag.391 - Da BROGLIARE a BROMO (1 risultato)

a certe sue possessione... uno bello broilo overo giardino,...

vol. II Pag.404 - Da BRUMEGGIO a BRUNIRE (2 risultati)

bacchetti, 10-63: il progresso, bello e meraviglioso, badavano a scansarlo;

calice. elli el brunisce, e fallo bello col suo burino più che non era

vol. II Pag.412 - Da BRUTTAMENTO a BRUTTO (5 risultati)

uomo di tanta nobiltà di generazione fatto bello e adorno di tante prodezze, possa

burke indagò l'origine delle idee del bello e del sublime, derivando la prima

mancasse. bruno, 3-609: sì bello mi parve quel medesimo mostro e sì mi

paesaggi): ed è opposto di bello. dante, inf.,

., 34-34: s'el fu sì bello com'elli è or brutto, i

vol. II Pag.413 - Da BRUTTO a BRUTTO (3 risultati)

volte si vede che uno, stato bello nella fanciullezza, è brutto nell'adolescenza,

a un brutto corpo nascondersi un animo bello, così può immaginarsi l'amante che sotto

barba e i peli ruvidi / fanno bello il corpo dell'uomo. -con riferimento

vol. II Pag.414 - Da BRUTTO a BRUTTURA (12 risultati)

il buono è tristo, / il brutto bello, e 'l danno utile e acquisto

è per sé, che non fa il bello / d'ogni esterno dolcior schivo,

l'amore... è desiderio del bello e del bene, egli non è

del bene, egli non è né bello né buono: non può essere ancora di

bene, né il brutto desidera il bello. galileo, 494: 'l vero e

galileo, 494: 'l vero e 'l bello sono una cosa medesima, come ancora

; l'altra incontra, indovina il bello. carducci, i-849: il regno d'

riuscite vale il paradosso: che il bello ci presenta unicità di bellezza e il

nel processo teoretico potrebbe aversi assenza del bello, ma non mai presenza di qualcosa di

l'unico modo di garantire la possibilità del bello, del vero, del grande,

alza la spada, e quando vede il bello, / tira un fendente, e

era bruttacchiolo anzi che no, fosse bello. carducci, iii-10-114: oso..

vol. II Pag.415 - Da BRUZZAGLIA a BUBBOLANTE (1 risultato)

falsa e non vera, inventata a bello studio per ingannare o beffare la gente:

vol. II Pag.418 - Da BUCANIERE a BUCATO (2 risultati)

... è 'l naso tanto bello / che par proprio bucato col succhiello.

nieri, 345: una volta aveva bello e smollato i panni per fare il

vol. II Pag.424 - Da BUCO a BUCRANIO (1 risultato)

venga senza bucolini, e unito e bello, bisogna farlo bollire in nell'acqua

vol. II Pag.428 - Da BUFALINO a BUFFA (2 risultati)

coma fussero d'un mirabil osso e bello. solenni, iv-186: i bufoli

27-53: credo ch'egli era più bello a vedere / certo gli abissi, il

vol. II Pag.430 - Da BUFFETTERIA a BUFFONE (1 risultato)

buffetto, una scrollatina, sul più bello, e giù tutto. = dimin

vol. II Pag.431 - Da BUFFONE a BUFFONEGGIARE (1 risultato)

, in scena bene imitato, più bello d'agamennone re, mal imitato. peregrini

vol. II Pag.437 - Da BUIORE a BULBO (1 risultato)

ogni emisperio allumi e 'l ciel fai bello, /... / non lasciar

vol. II Pag.440 - Da BULLONE a BUONANIMA (1 risultato)

, che non vedesti mai il più bello: ei mostra buonamente sei mesi. gioberti

vol. II Pag.442 - Da BUONINCONTRO a BUONO (3 risultati)

amore... è desiderio del bello e del bene, egli non è né

e del bene, egli non è né bello né buono: non può essere ancora

il bene, né il brutto desidera il bello. bruno, 3-646: sopra tutte

vol. II Pag.446 - Da BUONO a BUONO (2 risultati)

c'è? cos'hanno di bello tutti costoro? [ediz. 1827 (

colore della cera vergine. 29. bello, grazioso (l'aspetto, la prestanza

vol. II Pag.448 - Da BUONO a BUONO (4 risultati)

così fosse sarebbe un fenomeno di incoscienza bello e buono. -buon sangue:

/ egli ha tolto a -buono e bello, bello e buono: ottimo, eccelmenare

ha tolto a -buono e bello, bello e buono: ottimo, eccelmenare una

uno ch'egli teneva per buono e per bello...]. palazzeschi,

vol. II Pag.449 - Da BUONO a BUONO (6 risultati)

, ii-123: poh questo gli è pur bello! / questo è buonin buonino;

che sfiorisca il fiore, / che il bello passi ma che lasci il buono.

. b. croce, i-1-442: il bello... è ciò che deve

contrario, quanti han tutto il lor bello in faccia, o tutto il lor

buono (intendendo per buono anche il bello, e tutto ciò che affetta gradevolmente

funzioni umane. 4. tempo bello, sereno. giusti, 11-66

vol. II Pag.450 - Da BUONO a BUONORA (4 risultati)

buono. -del buono, del bello e del buono (unito ai verbi

pozze, da volerci del buono e del bello a levarne i piedi, non che

in casa sua. ci volle del bello e del buono per calmarlo, e perché

rivi. -essere il buono e il bello di qualcuno: esserne il favorito,

vol. II Pag.455 - Da BURDONE a BURINO (1 risultato)

basta che fu davvero un ballo bello. idem [tommaseo]: gli sian

vol. II Pag.458 - Da BURLONE a BURRASCA (1 risultato)

loro barbara aristocraticità non poteva immaginarsi più bello scenario dei burocratici velluti verdi. bocchelli

vol. II Pag.460 - Da BURRONA a BUSCA (1 risultato)

, ii-481: sentite che il mondo è bello, e se mai non l'avete

vol. II Pag.465 - Da BUSTAIA a BUSTO (3 risultati)

copia. svevo, 5-407: com'era bello aprire la posta! si levava dalla

125: or quivi si vedea 'l bello schermire; / costadi e busti parean pesci

busto di alfieri che mi dicono esser bello, sta per finire, e miracolosamente

vol. II Pag.467 - Da BUTIRROMETRO a BUTTARE (2 risultati)

di calcina, buttano un verde assai bello e vivace. fagiuoli, 3-6-110: aganippe

pavese, 5-91: arrivò sul più bello che il maiale buttava sangue. -figur

vol. II Pag.468 - Da BUTTARE a BUTTARE (1 risultato)

mai un giovane signore quasi adolescente, bello e frivolo, si fosse messo in

vol. II Pag.470 - Da BUTTEROSO a BUZZURRO (1 risultato)

: ci ungeva le rote chi fa il bello e brutto tempo sul ferro e sul

vol. II Pag.474 - Da CACACCIANO a CACARE (1 risultato)

da un albero piccolo, a maraviglia bello e tanto delicato, che se non si

vol. II Pag.476 - Da CACCHIATELLO a CACCIA (1 risultato)

licenza, e nel ritorno, a bello studio, hanno ammessi i cani a le

vol. II Pag.486 - Da CACOLOGICO a CADAVERE (1 risultato)

nume; / dal più beato e bello alto cacume, / ove or s'asside

vol. II Pag.510 - Da CALAFATO a CALAMBÀ (1 risultato)

1-86: tra quei gendarmi era un giovane bello di aspetto e di umore piacevole,

vol. II Pag.523 - Da CALCATOIO a CALCEDÒNIO (1 risultato)

cardi, il cui fiore tardivo è pur bello nell'ardor della state;..

vol. II Pag.533 - Da CALDANA a CALDEO (1 risultato)

l'uomo abbia il migliore e più bello [mastice], secondo il modo detto

vol. II Pag.537 - Da CALDO a CALDO (2 risultati)

nascon in luogo / che non paia bello, / to'la cenere alquanto caldetta

sarebbe senza dubbio sciocchezza. qui è bello e fresco stare, e hacci, come

vol. II Pag.540 - Da CALEFAZIONE a CALENDARIO (2 risultati)

caleidoscopio, benché svariatissimo; e appare bello a seconda di quanto, chi lo considera

di bell'aspetto '(xocxóq 'bello 'e el8oq 1 aspetto ') e

vol. II Pag.542 - Da CALESELLA a CALESSE (2 risultati)

sotto il bacio del sol vivido e bello / vo'lavorar ne'campi. boine,

/ pari al carro del sol fiammante e bello. pananti, i-19: tant'è

vol. II Pag.545 - Da CALICE a CALIDONIO (1 risultato)

creato. alvaro, 9-77: com'era bello prima! coglievano fiori nelle passeggiate,

vol. II Pag.547 - Da CALIGINOSITÀ a CALLAIA (2 risultati)

ridendo il ciel balena, / come bello apre il giorno, e rasserena / l'

dal-gr. xctxó <; * bello 'e oup. p. expta *

vol. II Pag.548 - Da CALLAIOLA a CALLE (1 risultato)

dopo un fosco velo / sembra più bello il cielo. rolli, 588: la

vol. II Pag.549 - Da CALLETTA a CALUMO (4 risultati)

, 2-157: calligrafìa, l'arte di bello scrivere, nel primo significato di questo

gr. eccles. bizantino xaxxiypoccpia * il bello scrivere'(comp. da xdcxxos

... il calligrafo, che scrive bello. carena, i-234: l'esercizio

bella scrittura, ma chi scrive « bello *: opposto di contenutista, che bada

vol. II Pag.550 - Da CALLIMORFA a CALLO (2 risultati)

? (forma poetica di xaxós * bello '). callimòrfa, sf

(comp. da xaxó <; 'bello 'e 6 <] > òtiót

vol. II Pag.551 - Da CALLO a CALMA (2 risultati)

callologìa, sf. filos. scienza del bello; estetica. tommaseo [s

v.]: callologìa, dottrina del bello. sarebbe più proprio di estetica ma

vol. II Pag.553 - Da CALMATO a CALO (1 risultato)

detto del mare, è un neologismo bello e buono, il quale diventa un po'

vol. II Pag.554 - Da CALOCCHIA a CALORE (1 risultato)

. dal gr. xaxó? * bello 'e cpoxaov * foglia ').

vol. II Pag.557 - Da CALOROSO a CALPESTARE (3 risultati)

comp. dal gr. xaxós 'bello 'e ac5p. a 4 corpo '

dal gr. xaxó <; 'bello 'e xponlc; * carena ')

dal gr. xaxó <; * bello 'e 7rrépi) 5 -uyo <;

vol. II Pag.561 - Da CALURA a CALVINISTA (2 risultati)

boccaccio, iii-4-65: egli era bello, e d'alberi novelli / tutto fronzuto

cristo me trae tutto, tanto è bello! cassiano volgar., xvii-3 (205

vol. II Pag.562 - Da CALVINISTICO a CALZA (1 risultato)

pidocchio. saltini, 6-42: a bello studio operò, che quanto occupava la

vol. II Pag.564 - Da CALZABRACA a CALZARE (1 risultato)

saggio del conte algarotti, ancor più bello e più calzante. cesarotti, i-15

vol. II Pag.568 - Da CALZONCINO a CAMALDOLARE (3 risultati)

al cappello, col suo pugnale dal manico bello, nel taschino de'calzoni, con

palazzeschi, 22: habel nasshab, sei bello tu, / con quegli enormi calzoncioni

, dandogli poi un bacinetto a camaglio bello e forte. andrea da barberino,

vol. II Pag.569 - Da CAMALDOLESE a CAMARILLA (1 risultato)

marino, 5-79: vago è del bello e di leggier s'accende / di

vol. II Pag.570 - Da CAMARLINGO a CAMBIAMENTO (1 risultato)

amore chiunque glieli deve restituire... bello o brutto, ricco o povero,

vol. II Pag.573 - Da CAMBIATORIO a CAMBIO (1 risultato)

conv., iv-xi-13: e quanto fa bello cambio chi di queste imperfettissime cose

vol. II Pag.574 - Da CAMBIO a CAMBIO (1 risultato)

ne'terrestri obbietti ne fa cercare il bello eterno. g. gozzi, 1-130:

vol. II Pag.576 - Da CAMELIDI a CAMERA (1 risultato)

accese, / camer'e letta d'ogni bello arnese, / lenzuoi di seta e

vol. II Pag.581 - Da CAMERIERISMO a CAMERLENGHERIA (1 risultato)

apertura; / ed ewi un camerin bello ed asciutto. goldoni, iii-51: in

vol. II Pag.583 - Da CAMICIA a CAMICIA (1 risultato)

alla strada un viandante straniero e toltogli il bello e il buono, veniva il giudice

vol. II Pag.585 - Da CAMICIOLA a CAMINO (1 risultato)

intagli e tanto vario di componimenti e bello, che non se n'era insino allora

vol. II Pag.587 - Da CAMMELLOPARDO a CAMMINARE (1 risultato)

de'medici, 55: tal sentier par bello in prima vista, / che al

vol. II Pag.588 - Da CAMMINARE a CAMMINARE (2 risultati)

come matte, e tutto era così bello, specialmente di notte, che tornando

, xxi-900 (4): un giovane bello, apparecchiato a camminare, venne alla

vol. II Pag.593 - Da CAMOSCIAIO a CAMPAGNA (2 risultati)

sacchetti 227: e 'l re luigi, bello, e lieto molto, /

agli etiopi... par bello il color nero, il naso camoscio,

vol. II Pag.602 - Da CAMPEGGIAMENTO a CAMPEGGIO (1 risultato)

il sinistro omero gli armò d'un bello e forte scudetto e ben fatto, nel

vol. II Pag.603 - Da CAMPEGGIO a CAMPIELLO (1 risultato)

ornai, ch'egli se la passa bel bello in un soggiorno campestre poco distante da

vol. II Pag.611 - Da CAMPORECCIO a CANAGLIA (1 risultato)

, e feceli fare una camura e uno bello vestito e l'altre cose opportune a

vol. II Pag.617 - Da CANARIO a CANCELLARE (1 risultato)

10: il rosso pareva molto bello a domenico; mentre anna, come

vol. II Pag.619 - Da CANCELLIERATO a CANCELLO (1 risultato)

102: un prato grande sempre verde e bello / tutto chiuso da un fittissimo cancello

vol. II Pag.623 - Da CANDELABRO a CANDELO (1 risultato)

a sé avvicinarsi una candela 'n un bello e lustrante candelliere, con gran desiderio

vol. II Pag.625 - Da CANDIDO a CANDIFICARE (1 risultato)

vostro amata sia la saldezza ed il bello di questo vero. de sanctis,

vol. II Pag.630 - Da CANE a CANFORA (1 risultato)

carducci, i-837: il re ha un bello affaticarsi a fare dei conti e de'

vol. II Pag.635 - Da CANNA a CANNA (1 risultato)

come, « la canna del gabinetto bello ». -cannello dell'imbuto.

vol. II Pag.640 - Da CANNELLONE a CANNOCCHIALE (1 risultato)

non è nemmen tale da toccar il bello del sublime, cinto all'intorno da nani

vol. II Pag.642 - Da CANNONCINO a CANNONE (1 risultato)

fu cotto; e lo staccò bel bello, / l'ammucchiò nel paiolo, col

vol. II Pag.644 - Da CANOA a CANONE (1 risultato)

e d'orfeo, / ciò che di bello mei per voi si feo, /

vol. II Pag.649 - Da CANTABILE a CANTALUPO (1 risultato)

liguria, il non facile, il bello che non si risolve mai in cantabile,

vol. II Pag.651 - Da CANTARE a CANTARE (2 risultati)

a cantare allo improviso; era tanto bello udire il suo, che il divino

signore, vi so dire che cantano di bello, cicalando mal di questi e di

vol. II Pag.654 - Da CANTARELLO a CANTATORE (1 risultato)

villani, 6-46: fu [manfredi] bello del corpo, e come il padre

vol. II Pag.659 - Da CANTINELLA a CANTO (1 risultato)

dante, conv., i-v-13: dicemo bello 10 canto, quando le voci di

vol. II Pag.660 - Da CANTO a CANTO (2 risultati)

è parso mai di vederne un più bello: mandateci gli altri e tutte l'altre

: da lodar, da ritrar corpo sì bello / tracia canto non ha, grecia

vol. II Pag.668 - Da CANUTIGLIA a CANUTO (1 risultato)

; scurito dal sole, lippo: poco bello a vedere. fracchia, 23:

vol. II Pag.673 - Da CAOSTIPO a CAPACE (1 risultato)

al non mai abastanza lodato, di bello e di sicuro, porto di acapulco

vol. II Pag.676 - Da CAPANNASCONDERE a CAPANNO (1 risultato)

mare un capanno che era il più bello di tutti, con una gran tenda

vol. II Pag.679 - Da CAPECCHIO a CAPELLO (1 risultato)

, 270: imeneo, giovane bello, vestito di panni bianchi fregiati d'

vol. II Pag.680 - Da CAPELLO a CAPELLO (1 risultato)

qui, per quanto a me pare bello e intero con tutti i miei quarti e

vol. II Pag.681 - Da CAPELLO a CAPELLUTO (3 risultati)

, che del nero è ognor più bello, / più brutto è nel capello,

ché addita testé avello; / pur bello appar, se prudenza rassembra.

poeta; se era vecchio o giovane, bello o brutto, calvo o capelluto,

vol. II Pag.686 - Da CAPIROMANTE a CAPITALE (1 risultato)

volontà. pavese, 1-26: il bello di quell'uomo era che non sembrava di

vol. II Pag.692 - Da CAPITARE a CAPITAZIONE (2 risultati)

della stultizia sua, ché, avendo più bello stato assai che non meritava, per

meritava, per cercare farne un più bello capitò male. firenzuola, 679: dice

vol. II Pag.696 - Da CAPITOMBOLONE a CAPO (1 risultato)

, 12-3-182: ne trovai un tronco così bello, che non si può far di

vol. II Pag.701 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

prosa. pananti, i-79: e se bello non è da capo a fondo,

vol. II Pag.719 - Da CAPPELLETTO a CAPPELLO (1 risultato)

, una bella spada, o uno bello ooltello, o sonagli da falcone o d'

vol. II Pag.720 - Da CAPPELLO a CAPPELLO (1 risultato)

disperare. / ma già vedo che bel bello / tu ti prendi un gran

vol. II Pag.722 - Da CAPPERUCCIA a CAPPONE (1 risultato)

/ han per fin non solo il bello, / ma il tenere anche il cervello

vol. II Pag.729 - Da CAPRICCIOSAMENTE a CAPRICORNO (1 risultato)

, voi m'intendete! ma capriccioso e bello; e a tutti insieme, carico

vol. II Pag.732 - Da CAPRIOLO a CAPRONE (1 risultato)

pan, per rendersi così più orribile e bello alle ninfe. = voce dotta,

vol. II Pag.735 - Da CARABO a CARACOLLO (1 risultato)

i. neri, 7-18: forma un bello squadron quadro di fronte, / e

vol. II Pag.736 - Da CARACOLLO a CARAMELLAIO (1 risultato)

. aretino, 1-139: -il bello animo è il tesoro di chi l'ha

vol. II Pag.741 - Da CARATTERINO a CARATTERISTICA (3 risultati)

/ eri in carattere, / eri più bello! / or tra lo strascico /

: carattere tipografico piccolo e non troppo bello. -al plur.: calligrafia minuta

poco più, e di un caratterino bello al maggior segno mai possibile, stampate

vol. II Pag.744 - Da CARBONATA a CARBONE (1 risultato)

rossa pietra è chiar e bello, / e getta radi a guisa di

vol. II Pag.745 - Da CARBONE a CARBONE (1 risultato)

vr'ogni rossa pietra è chiar e bello, / e getta radi a guisa

vol. II Pag.754 - Da CARDINALE a CARDINE (1 risultato)

farti belle e le lettere umane, il bello e il vero? p. verri

vol. II Pag.757 - Da CARDO a CARENA (1 risultato)

. / -hai visto il cesso com'è bello? / -è di vetro anche il

vol. II Pag.758 - Da CARENAGGIO a CARESTIA (2 risultati)

comune padre d'ogni amore è il bello, e la madre comune è la cognizione

e la madre comune è la cognizione del bello, mista di carenzia. segneri,

vol. II Pag.761 - Da CAREZZEVOLMENTE a CARICA (2 risultati)

è animaletto svelto, agile, tanto bello quanto innocente, mansueto, ed anche

di belleze -e adorneze / e di bello portamento / vostra par non ho trovata;

vol. II Pag.763 - Da CARICABBASSO a CARICARE (1 risultato)

che mai si vide il più pulito e bello. / mettetegli il corbello, /

vol. II Pag.767 - Da CARICO a CARICO (2 risultati)

: l'una aveva un materasso di bambagia bello e grande in capo, e l'

quel dell'altro fa cader, bel bello, / il suo tesoro raccattato fimo

vol. II Pag.780 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

infante. slataper, 1-20: eri bello e sano, coi capelli biondi e

vol. II Pag.783 - Da CARNE a CARNE (3 risultati)

moravia, iv-234: come doveva esser bello il mondo... quando la vita

io invecchiato. - anzi fatto più bello, / ch'hai imposto carne.

come quella della madonna deltognina, così bello, lisciato e ripulito che non l'

vol. II Pag.786 - Da CARNEVALEGGIARE a CARNICCIO (1 risultato)

di cento grammi scrivo per farmi bello,... non scrivo neanche per

vol. II Pag.788 - Da CARNOSO a CARO (1 risultato)

: diremo adunque che quel petto è bello, il quale, oltre alla sua latitudine

vol. II Pag.790 - Da CARO a CAROBA (1 risultato)

tasso, 16-9: e quel che 'l bello e 'l caro accresce a l'opre

vol. II Pag.798 - Da CARREGGIATO a CARRETTA (1 risultato)

). negri, 1-841: bello veder mattoni e calce, lastre /

vol. II Pag.803 - Da CARRO a CARRO (1 risultato)

: non che roma di carro così bello / rallegrasse affricano, o vero augusto,

vol. II Pag.806 - Da CARROZZONE a CARRUCOLARE (1 risultato)

colombe? boine, i-113: è così bello a volte meriggiare, all'ombra d'

vol. II Pag.808 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

il libro] in carte membrane molto bello. -carta monolucida: con una

vol. II Pag.811 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

carte tra mano, e'poteva / bello e scoprirci. galileo, 368: egli

vol. II Pag.812 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

sempre egli le carte, e da bello spirito. fiacchi, 141: e

vol. II Pag.815 - Da CARTELLA a CARTELLINO (1 risultato)

l'incisore vi abbia fatto assai men bello ed amabile di quello che siete, ad

vol. II Pag.816 - Da CARTELLISTA a CARTESIANISMO (1 risultato)

signor guerzoni trasporti la definizione platonica dal bello, concetto astratto, idealità metafisica,

vol. II Pag.817 - Da CARTESIANO a CARTISMO (1 risultato)

i tempi d'essa, e per il bello e gran lirone con che ella veniva

vol. II Pag.820 - Da CARTOSO a CASA (1 risultato)

vestono ed in modo cartosi, e con bello andare l'ordine delle pieghe, che

vol. II Pag.826 - Da CASAGGIO a CASAMATTA (1 risultato)

avea in sulla piazza della rocca un bello e nobile palagio... e molti

vol. II Pag.835 - Da CASERMAGGIO a CASINO (1 risultato)

gonfia, corsettino strettissimo) e il suo bello antico scialle di falso casimiro.

vol. II Pag.837 - Da CASO a CASO (2 risultati)

di queste cose tali 10 volessi far bello la vita mia, troppe me ne avanzeria

ornai, ch'egli se la passa bel bello in un soggiorno campestre poco distante da

vol. II Pag.839 - Da CASO a CASO (1 risultato)

romani: onde altri si chiamano il bello, altri il nasuto, altri il peduto

vol. II Pag.840 - Da CASO a CASO (1 risultato)

2-214: se l'omo guarirà, fattene bello: / se poi vedi che pèggiora

vol. II Pag.852 - Da CASSONETTO a CASTAGNA (1 risultato)

la loro robustezza, ed il color bello e rubicondo che hanno in volto, da

vol. II Pag.853 - Da CASTAGNACCIAIO a CASTAGNO (2 risultati)

coltellino che fece gola anche a me: bello, grosso, color castagna d'india

iii-361: chi vuol porre un castagneto bello che servi per palaie, facci buoni e

vol. II Pag.856 - Da CASTELLANOSI a CASTELLO (3 risultati)

. attributo della bordura e del lam- bello caricati di otto o nove castelli.

, 41 (72): ove avea bello castelletto, con fosse e ponte levatoio

d'acciaio, e sì lucente e bello, / ch'altro al mondo non

vol. II Pag.857 - Da CASTELLO a CASTELLO (1 risultato)

: questo pog- gibonizzi fu il più bello castello, e de'più forti d'italia

vol. II Pag.867 - Da CATAFASCIO a CATALETTICO (1 risultato)

sangue fu il motto estremo di sì bello parlatore. piovene, 5-552: l'alghero

vol. II Pag.875 - Da CATEGOREMA a CATELANO (1 risultato)

di quel giudizio o scienza della categoria del bello. c. e. gadda,

vol. II Pag.876 - Da CATELANO a CATENA (1 risultato)

, 6-2: uno di loro veggendo uno bello catellino di camera al detto signore,

vol. II Pag.877 - Da CATENA a CATENA (1 risultato)

e quindi di gustare e di propagare il bello letterario, ne nacque un dato genere

vol. II Pag.880 - Da CATENATO a CATERATTA (1 risultato)

più volentieri ov'è l'onor più bello, / qual pompa illustre di trionfo