Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: anima Nuova ricerca

Numero di risultati: 17838

vol. I Pag.1 - Da A a A (1 risultato)

di sole cinque vocali, che sono anima e legame d'ogni parole. ché,

vol. I Pag.2 - Da A a A (1 risultato)

: si morì santamente e la sua anima andò a paradiso. redi, 16-vi-70:

vol. I Pag.4 - Da A a A (1 risultato)

prova dell'umiltà o della sovranità di un'anima; poiché non è data se non

vol. I Pag.5 - Da A a A (3 risultati)

a stilla a stilla la sua stessa anima entrasse nella persona del drama, e i

i miei colli senza dire addio ad anima vivente. manzoni, pr. sp.

. si è ad avere compassione all'anima sua, ed all'altrui miseria. boccaccio

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (1 risultato)

d'arcadia. tommaseo, 1-398: anima meschina e arida, leggero ingegno,

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (1 risultato)

piacere di turbare e di abbagliare quell'anima che mi pareva ardente e malsicura.

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (4 risultati)

lo desiderio è maggiore, e l'anima, più passionata, più si unisce

ferite... marcite costringono l'anima d'abbandonare il misero corpo. idem

: e temendo forte che la misera anima non avesse abbandonato il corpo e mutato

corpo abbandonò le sue parti, e l'anima si restrinse nelle ultime parti del core

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (3 risultati)

... / si abbandona l'anima / del tuo parlar su tonde carezzevoli.

hai bisogno di tante tenerezze, povera anima... -sì, sì -ella ripeteva

la salute del corpo con quella dell'anima. battista, iii-398: rubar non

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (1 risultato)

: or perché non sarà permesso all'anima ancora di abbattere il corpo con digiuni

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (1 risultato)

provato il profondo abbattimento che mi veniva nell'anima da tali pensieri. fogazzaro, 1-5io

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (1 risultato)

tintura migliore per abbellirne ed arricchirne l'anima nostra. parini, 556: que'

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (5 risultati)

albertazzi, 52: come se all'anima sua, accesa e penetrante, ogni

irrigare, imbevere; dissetare (l'anima, lo spirito); inebriare; saziare

saggezza e d'ogni follia la sua anima. idem, iv-2-13: che rosseggiare lussurioso

figur. dissetarsi (saziando la sete dell'anima); colmarsi, inebriarsi.

sorridere, ma noi posso. l'anima mi s'abbevera di tristezza, pensando

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (1 risultato)

iii-18-1: e pertanto aspetta un poco, anima mia, ed avrai l'abondanza di

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (2 risultati)

come egli medesimo abbondava, contento l'anima rendè agli iddìi. crescenzi volgar.,

molte di esse non han fatto l'anima. = deriv. da buono

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (1 risultato)

la gente con questioni sulla immortalità dell'anima. bacchetti, 2-14: non volle dire

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (1 risultato)

sposa di cui si parla è l'anima tua, lo sposo è cristo.

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (1 risultato)

beicari, 3-3-59: dirizzasi adunque l'anima con questo lume a discorrere ed amare

vol. I Pag.32 - Da ABBRACCIARE a ABBRANCARE (2 risultati)

abbracciata colle mansuete ed espanse mani dell'anima. grazzini, 2-284: sentì l'

. grazzini, 2-284: sentì l'anima, non so per quale accidente, tutta

vol. I Pag.34 - Da ABBREVIATURA a ABBRONZAMENTO (3 risultati)

tempo, la mia vita e la mia anima, abbrividisco per le mie tenebre.

tutto quel calore che avanza a quest'anima assiderata e abbrividita. viani, 13-360

supporsi, che duri tuttavia [nell'anima purgante] se non un moto, un

vol. I Pag.37 - Da ABBRUTIMENTO a ABBURATTARE (1 risultato)

contristarsi. fr occhia, 131: l'anima abbuiata di silvio si illuminò a quelle

vol. I Pag.40 - Da ABEZZO a ABILE (1 risultato)

hanno l'autorità da quello, assolvendo l'anima dalla colpa, la fanno abile a

vol. I Pag.43 - Da ABITABILE a ABITARE (5 risultati)

idem, conv., iv-xxi-9: celestiale anima discese in noi, da l'altissimo

volgar., 4-86: questa [l'anima pura] è la camera di dio

. degli arienti, 398: l'anima razionale, la quale abrazza l'intel-

: così [le ree passioni] nell'anima soggiogata, il reale abitacolo della sapienza

dificio del corpo abita, cioè l'anima. idem, vita nuova, 11 (

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (2 risultati)

, 2-96: chi vole vedere come l'anima abita nel suo corpo, guardi come

e confuso sia il corpo tenuto dalla su'anima. imitazione di cristo, ii-1-4:

vol. I Pag.45 - Da ABITO a ABITUALE (3 risultati)

sì per l'abito permanente e stante nell'anima dell'uomo. bartolomeo da s.

, conv., iii-xm-6: quando l'anima nostra non hae atto di speculazione,

abituale, quella che risiede abitualmente nell'anima perché non abbia peccato. segneri,

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (1 risultato)

ci fan profittevole, e coll'abituazione dell'anima in quelle, di pensieri ci

vol. I Pag.47 - Da ABIURA a ABNEGAZIONE (1 risultato)

, che tu indebolissi l'abituro dell'anima e abbattessi lo intelletto.

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (1 risultato)

spingere, se ti riesce, la tua anima oltre i gomiti, oltre le ginocchia

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (1 risultato)

pellico, 401: abbominevol mostro! anima atroce! / e sul tuo viso sta

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (1 risultato)

e non si curava di mandare un'anima al limbo. codice penale, 550:

vol. I Pag.51 - Da ABORTITO a ABRAXEA (2 risultati)

riuscire. salvini, 39-ii-150: l'anima nostra continuamente... partorisce pensieri

sua vita sia grande, se l'anima sua non è saziata di bene, e

vol. I Pag.57 - Da ACCAGLIATO a ACCALORIMENTO (1 risultato)

, così accaldati e colla furia nell'anima. pirandello, 5-63: si levavano tut-

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (2 risultati)

dolci amici di trieste andava / l'anima da caserme e accampamenti. e.

, amore; e tu l'irosa / anima invadi, e fiero ivi t'accampi

vol. I Pag.60 - Da ACCANTONATO a ACCAPPATOIO (1 risultato)

s'agitano e s'accapigliano in quest'anima inquieta. 2. tr.

vol. I Pag.61 - Da ACCAPPIAMENTO a ACCAREZZATO (1 risultato)

di quegli angeli che venivano incontro all'anima sua. ojetti, ii-131: il

vol. I Pag.62 - Da ACCAREZZATORE a ACCASARE (1 risultato)

: ella [la carità] riveste l'anima del ve stimento della grazia

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (1 risultato)

povertà, 21: vedeva e conosceva quell'anima [di g. c.]

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (2 risultati)

di dio e di guadagno co salvamento del'anima e del corpo noi abiamo dati in

allora il contratto d'accomenda era l'anima del commercio. idem, i-25:

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (2 risultati)

sicura, / t'accomiati dal mondo, anima pura. c. dati, i-388

dati, i-388: accomiatossi cortesemente l'anima, e quasi disperata di poter più

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (1 risultato)

, i-408: l'individuo, senza un'anima che lo unisca e accomuni agli altri

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (1 risultato)

servire dio, io per la salute dell'anima mia volentieri vel darei. redi,

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (1 risultato)

.. indotto che dovesse acconciarsi dell'anima confessandosi. cantari, 297: acònciati con

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (1 risultato)

deciso. giamboni, 109: l'anima è acconcia a pigliare tutto ciò che

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (2 risultati)

iii-2-96: questo acconsentimento interviene quando l'anima, dopo aver offeso dio, non

torre / che s'apre quando l'anima acconsente, / odesi voce dir subitamente

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (3 risultati)

tasso, 5-3-2: molte fiate [l'anima] accoppia insieme e compone cose che

, fratello, mi devi accontrattare l'anima: l'anima tua è mia.

, mi devi accontrattare l'anima: l'anima tua è mia. = comp.

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (1 risultato)

realtà delle cose, accora e uccide l'anima, veduto nell'imitazione o in qualunque

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (4 risultati)

parlar qualche cosa / che celo nell'anima io pure / profonda, accorata,

l'interno accoramento, il tormento dell'anima, l'intima malinconia. manzoni,

che dirittura di ragione, perfezione dell'anima ragionevole, e disposizione dell'anima seco

dell'anima ragionevole, e disposizione dell'anima seco medesima accordante. salvini, 39-i-30

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (1 risultato)

/ ed eran pace e cacio, anima e cuore. segneri, i-io: che

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (2 risultati)

si è un dolce accostamento amoroso dell'anima con dio. scala del paradiso,

è uno stimolo d'oro dato all'anima, il quale la spoglia d'ogni accostamento

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (4 risultati)

, la quale, mossa a compassione dell'anima, pian piano accostandosi, dolcemente interrogolla

. insinuarsi (nella mente, nell'anima); conformarsi, adeguarsi; essere conforme

fra giordano, 3-31: quanto l'anima più è accostata colla volontà di dio

. vittore volgar., 35: quell'anima, la quale è presso, è

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (2 risultati)

quell'affetto ch'egli veniva istillando nell'anima. 2. dir. nella successione

inf., 15-1]: ciascuna [anima] ragguardava virgilio e dante, come

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (1 risultato)

di un nuovo dolore e accumolava nell'anima di mio nonno, a stilla a

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (2 risultati)

memorie acerbe affolleransi intorno / a quell'anima offesa. idem, 1080: non

questo acerbo dolore che mi spezza l'anima. collodi, 267: il maestro mi

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (1 risultato)

. nievo, 179: successe nell'anima di lei quello che sulle lastre del

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

del paradiso, 221: quando l'anima desidera varii cibi, sia messa alla

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (1 risultato)

: risoluto di separare l'oro dell'anima dalla terra del corpo con l'acqua forte

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (1 risultato)

e il vino e i liquori rallegravano l'anima dei fieri paesani: e l'acquavite

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (1 risultato)

, che non si vedeva e immollava l'anima. de marchi, 551:

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (2 risultati)

, 1-44: non potrà giammai l'anima acquietarsi, sino che non si conduce

tumulto, che le passioni destano nell'anima, s'acquieta presso di lui in un

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (2 risultati)

sono le virtù e i beni dell'anima. = deriv. da acquirente

insaziabile delle ricchezze molto più tormenta l'anima che non rifrigera per lo loro uso

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (1 risultato)

283: o ad ogni bene accesa / anima schiva, e tu lenta languisti /

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (1 risultato)

un sentimento, di un'affezione dell'anima). dante, purg.,

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (1 risultato)

più del lino, / [l'anima] solvesi dalla carne, ed in virtute

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (1 risultato)

, iv-214 (90-19): quando l'anima mia e 'l corpo e 'l core

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (2 risultati)

sera si addentravano poco a poco nell'anima sua. panzini, ii-116: entrando

mezzo d'ogni nostra midolla penetrando trafigga l'anima di quello che amore fa. cellini

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (1 risultato)

discrezione, il cui lume addirizza l'anima alle cose celestiali. alberti, 26:

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

cavalieri. idem, i-287-3: addolcia l'anima mia, padre e signor mio caro

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (1 risultato)

tempo che ci dominava addolorandoci, pungendoci l'anima. 2. intr. con

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (3 risultati)

filosofia, risvegliando la parte contemplativa dell'anima, e addormentando, o almeno raffrenando

volgar.], 5-31: l'anima nostra non può pervenire a stato di

s'erano quasi addormentati in fondo all'anima. penna, 99: la luna di

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (2 risultati)

giordano, 1-313: in questa vita l'anima è addormentata nella carne. passavanti,

in vista, e coll'occhio dell'anima fisso in dio,... di

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (2 risultati)

e nuovo? quando lì era l'anima più degna, per rapirlo seco e addottrinarlo

: e tu, nobile giovanello, nell'anima e nel corpo bene addottrinato,

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (1 risultato)

s'arma talor a dolersi / l'anima a cui vien manco / consiglio,

vol. I Pag.166 - Da ADEMPIMENTO a ADERENTE (1 risultato)

la pregò di non ridir la cosa ad anima vivente, e d'aiutarla ad adempire

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (3 risultati)

vita anco s'aderge / a te l'anima mia. idem, 706: via

. sbarbaro, 2-41: sento l'anima aderire / ad ogni pietra della città sorda

1-96: tentò con tutta la sua anima di darmi un bacio; ma le sue

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (2 risultati)

, 13-55]: onde risponde l'anima essere aescata dalle sue parole, imperoché non

. salvini, 39-ii-153: solo qualche anima gentile, adescata dalla luce della virtù

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (3 risultati)

d'adipe e di grassezza sia ripiena l'anima mia. parini, giorno, i-139

esso? dante, 63-24: l'anima folle, che al suo mal s'ingegna

viva. idem, 356-13: onde l'anima mia dal dolor vinta, / mentre

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

dante, purg., 21-30: l'anima sua, ch'è tua e mia

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (1 risultato)

., iv-xxv-i: non solamente questa anima e natura buona in adolescenza è obediente

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (1 risultato)

mengoli, i-470: è necessario che l'anima volenterosa del diletto, nell'attenzione attiva

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (1 risultato)

altri ammiri e adori, / nell'anima tua diva più prevale. marino, 376

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (3 risultati)

. ornamento. iacopone, 70-6: anima che ammantase questo nobel mantile, /

purg., 9-54: quando l'anima tua dentro dormia / sovra li fiori

mio nobil duello. canale, iii-424: anima 0 tu, ch'a un fragil

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (1 risultato)

faccia, neentemeno dentro si diletta l'anima della loda sua. scala del paradiso,

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (3 risultati)

poco di posa non potrebbono dare ad un'anima partita del corpo. scala del paradiso

ebreo, 328: è adunque la nostra anima piena de le bellezze formali, anzi

. fra giordano, 1-156: è l'anima del fanciullo acconcia a ricevere leggermente ogni

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (3 risultati)

l'altre virtù, e anche l'anima nostra, o vero questo aere sottile

dimostra il sole chiaro, e l'anima liberata dalle sue presunzioni e fatta degna

melodie. leopardi, i-186: l'anima preferisca in poesia e da per tutto,

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (3 risultati)

2. fastidio, noia; oppressione dell'anima. varchi, 16-131: agli uomini

. è afa nel cielo come nell'anima mia, afa di nuvole e di

il vero. dossi, 200: l'anima sua è giù giù, sotto l'

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (1 risultato)

quegli che è sollecito della salute dell'anima. fioretti, xxi-917 (13):

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (2 risultati)

avvilirsi. beltramelli, iii-263: l'anima nostra non ha termini fissi: si

: ti piaccia consolare alquanto / l'anima mia, che, con la mia persona

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (1 risultato)

, 10-214: l'usuale panorama ora si anima diversamente: da per tutto è l'

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (1 risultato)

quei pallori che penetrano e inebriano l'anima mia e i miei sensi. d'annunzio

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (1 risultato)

di sì. guittone, 3-15: anima razionale opera, afferma e nega,

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (1 risultato)

ha afferrato con tutta la forza dell'anima come con le due branche. deledda,

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (2 risultati)

da me pronunziata mi ripiombava su l'anima. leopardi, 929: parve singolare.

altro, affetta in qualche modo l'anima. 4. infettare, contagiare

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (1 risultato)

s. v.]: facoltà dell'anima affettive che a demostene che la sua

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (3 risultati)

sonan sì dolci, che la mia anima, cioè lo mio affetto, arde

focosa e tirannica avea bisogno di un'anima ove riposarsi colla quieta sicurezza d'un affetto

. incline, intento, assorto con l'anima; affezionato. dante, par

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (4 risultati)

. tasso, n-ii-356: ne l'anima nostra... le potenze, come

. idem, 4-422: si sentiva nell'anima or gl'impeti allegri dell'adolescenza,

perfetto. idem, 3-4-338: sentendo l'anima sensitiva nel lor passaggio [de'minimi

mai dir altro, se non che l'anima agisce secondo 1 fantasmi che le pervengono

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (1 risultato)

, determinare. guittone, i-51-537: anima, ch'è ordinata a bono in amor

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (2 risultati)

che non era né per colpa d'anima, né di carne, sentenziarono che

, i-388: acco- miatossi cortesemente l'anima, e quasi disperata di poter più

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (1 risultato)

giacomini, 3-60: affisata [l'anima] e intenta ad una operazione, di

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (5 risultati)

annunzio, ii-941: roma apparla. l'anima legionaria / col vasto afflato dilatava i

resta dì e notte di affliggere l'anima di immagini nere e spaventevoli. machiavelli

angustia, la parte più sensitiva dell'anima. g. del papa, 1-1-53:

a chi raduno, e inganno l'anima mia con questi beni miei? e

... non la consumi [l'anima] affliggitivaménte, ma ingrassila d'amore

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (1 risultato)

, nella qual gusta l'affogamento dell'anima. crescenzi volgar., 2-4: è

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (1 risultato)

tuffa tanto che vi affoga, così l'anima irretita e invischiata dalle terrene dolcezze.

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (1 risultato)

. manzini, 7-205: m'affolla l'anima, la vita degli altri: è

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (4 risultati)

ii-52: e1 m'ha criseida sì l'anima tolta, / co'suoi begli occhi

cosi farà in verità quella ultima tempesta dell'anima nel dì del giudicio, la quale

se per qualunque gran santità di qualche anima perdesse mai la speranza di guadagnarla,

la sua fiducia nel tentare almeno quell'anima di superbia, e nell'affondarla,

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (2 risultati)

idem, 28-263: il riposo dell'anima nelle strade affossate tra i palazzi neri

che si conquista mediante l'affrancamento dell'anima dalle passioni; per liberarci dalle quali

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (4 risultati)

questo pianto, questo affrangiménto della povera anima tua? = deriv. da affrangere

i cuori, e fa di tutti un'anima sola. e. cecchi, i-156

che nascono dall'affratellarsi cotanto insieme l'anima col corpo. segneri, ii-333:

segneri, ii-333: vien ella [l'anima] tosto ad affratellarsi talmente con esso

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (4 risultati)

: e ben si dee credere che l'anima mia conoscea la sua disposizione atta a

della materia, e vogliono che l'anima e il senso da lei nascano,

vogliono che sia ogni uomo con la propria anima secondo aristotile, e che l'intelletto

e passivo siano due facoltà della medesima anima razionale. buommattei, 181:

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (1 risultato)

dolore, né altro sentimento aggallava dall'anima. sbarbaro, 1-98: gli strappati

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

san dire se egli ha dentro un'anima di ferro; ché il sa- pervela

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (2 risultati)

22: più gli era utile per l'anima sua d'essere reputato e tenuto aggetto

che agghiaccia il canto ellenico / ne l'anima febea! verga, i-58: spirava

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (1 risultato)

. idem, 8-76: rendè l'anima a dio in aggio di più di ot-

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (4 risultati)

s'aggira. canale, iii-424: anima o tu, ch'a un fragil viso

godeva il supremo conforto di trovare un'anima sorella in quel mondo dove io m'

il suo torace possente si scorga la sua anima aggirarsi come mota precipite. idem,

. dove s'aggirava, quella povera anima inquieta? alvaro, 9-71: una voce

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (1 risultato)

tanta, / che mai rebellion l'anima santa / non sentì poi ch'a star

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (1 risultato)

riepilogato quali sono gli stimoli dell'anima sensitiva. segneri, iv-340: l'illustrissimo

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (1 risultato)

2-54: l'altro diavolo aggrancì l'altra anima con le branche. i. nelli

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (1 risultato)

, 238: se esce [l'anima] lorda de'vizii, il peso di

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (1 risultato)

del corpo e la salute e gloria dell'anima. manzoni, pr. sp.

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (1 risultato)

più che alla nulla esperienza di un'anima in formazione, questi [istinti] saranno

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (2 risultati)

mia madre incise nel centro della mia anima. pirandello, 5-126: cercò d'

bibbia volgar., vi-322: prestano l'anima sua, aggua- dagnando nella legge dello

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (1 risultato)

quelli che hanno provate le battaglie dentro dell'anima, non possono dubitare come gli awersarii

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (1 risultato)

facessi cosa che potesse essere perdizione della anima mia. -ant. essere male

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (2 risultati)

libertà; verace / vita agitava l'anima capace / e il forte ingegno. b

noti un'impressione onde è agitata la sua anima e la significhi enfaticamente.

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (1 risultato)

? idem, iv-1-149: la sua anima si empì tutta d'una musica di rime

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (1 risultato)

d'un'agnizione da seguire tra l'anima nostra e dio. 2.

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (3 risultati)

poeta nell'atto di rispondere all'anima innumerevole... agognante a

ottenere il contrario di quel che l'anima sua aveva vagheggiato e agognato. viani

dolore egli prodigò in silenzio alla cara anima che doveva involarsi innocente per lasciargli nelle

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

321: già senza lena / l'anima stava, / già boccheggiava / nell'agonia

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (1 risultato)

arsura degli agosti! idem, 21-157: anima, scorda le sterili foie / dei

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (1 risultato)

non è grande; eppure la mia anima s'è dilatata come in una basilica,

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (1 risultato)

egli appiccat'ha con la pece / l'anima sua, che dice: -dàll'agoro

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

/ ch'io non perda così l'anima mia. petrarca, 2-14: però,

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (2 risultati)

con orazioni e con altro bene l'anima sua, se forse per alcun peccato

. savonarola, iii-370: unisci l'anima tua con cristo e imprimi quivi tutto

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (1 risultato)

perché gli dessero luce in guidar qualunque anima, quanto più alta, tanto men bisognosa

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (1 risultato)

civile. slataper, 1-44: l'anima larga e fresca come la bianca fuga dei

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (3 risultati)

2-151: attribuisce due ali a la anima, con le quali a le sublimi cose

vita anco s'aderge / a te l'anima mia. idem, 601: e

del nitido mincio correa: / apriva l'anima pensosa l'ale / bianche de'sogni

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (3 risultati)

che questa cara gemma, cioè quest'anima, non si partì però dalla croce,

per similitudine la croce nastro, e l'anima che trascorse in quella, gemma,

gemma non si parte, così quest'anima, nel trascorrer dal corno al piede de

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (1 risultato)

i-53: alamari, bottoni la cui anima è allungata in forma di ghianda o d'

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (1 risultato)

note diffondea squillanti e chiare / l'anima. = lat. alauda (

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (1 risultato)

truova la sua camera, cioè l'anima in cui essa alberga. ed essa filosofia

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (1 risultato)

dimora nella corporale congiunzione, anzi nell'anima, nella quale l'albitrio fu di prendere

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (1 risultato)

vittorioso assaporava con tutti i sensi dell'anima le delizie del trionfo. carducci, 381

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (1 risultato)

mi lascia veramente un'eco di pianto nell'anima! carducci, 83: passa la

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (1 risultato)

elementi universalmente umani, riferentisi all'anima umana; il che giova avvertire, perché

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (2 risultati)

co l'amorose chiavi / l'anima esce del cor per seguir voi.

borgese, 6-146: qui dove l'anima mia alfine è giunta / verso il passato

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (2 risultati)

era come se le avessero capovolta l'anima, come se fossero andate al fondo

, messere, e liberami l'anima mia dalle mani de'cani, e guardami

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (4 risultati)

. cavalca, 9-197: possa [l'anima] essere capace dello splendore, e

aperto lume la riguarda e sovente l'anima alienata richiama. idem, v-13:

ispirito *, ed era il ratto dell'anima alienata da'sensi in un mondo superiore

pirandello, 5-52: ascoltava con l'anima quasi alienata dai sensi.

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (3 risultati)

dimostrare la furia e l'empito dell'anima colle mani, questa è cosa

questa terra che ci alimenta, quest'anima che ci regge. vallisneri, iii-391:

alla marea. idem, 2-53: l'anima... /...

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (2 risultati)

: la parte vegetativa ch'è l'anima propria delle piante, per cui nascono,

dio dee essere l'alimento quotidiano dell'anima. algarotti, 1-135: il vedere di

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (4 risultati)

si chiama spirare, e perché l'anima è sottile cosa, però l'anima si

l'anima è sottile cosa, però l'anima si chiama spirito. vellutello [

vitale: e l'uomo fu fatto anima vivente. d'annunzio, iv-1-87:

peccati, che puzzono del corpo e dell'anima. sono libidinosi e puzza loro l'

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (5 risultati)

il mio cuore era serrato: la mia anima era disperata ed era sola, così

su l'abisso oscuro di quell'altra anima. beltramelli, iii-142: levò le braccia

forse nell'entrarvi, ella [l'anima] vi si sente conficcare o allacciare gagliardamente

di che poco canape s'allaccia / un'anima gentil quand'ella è sola. boccaccio

s'alluma / e s'egual nodo l'anima t'allaccia, / come può farlo

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (1 risultato)

slataper, 1-56: e la mia anima veramente s'allarga come acqua in una

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (2 risultati)

d'annunzio, iv-2-1242: la mia anima risalì nei miei sensi col tumulto d'

ella a lui salirebbe in cielo coll'anima senza pericolo di straviarsi, né allassare.

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (1 risultato)

istesso che tutte le altre azioni dell'anima, che è di mettere in calma

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (2 risultati)

che sono alleficate nel corpo e nell'anima, che non s'ordinano e non si

savonarola, iii- 374: l'anima nostra sta in mezzo tra li angeli e

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (3 risultati)

la contentezza e alleggerimento che sente l'anima nello sgravarsi, mediante la confessione,

alleggerirsi di un peso che gli gravava sull'anima e sul corpo. e. cecclii

etere. idem, 1-213: l'anima non si può alleggerire che con la pratica

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (3 risultati)

, vedremo esserci mostrata la conversione dell'anima nostra dal pianto e dalla miseria del

in fondo la storia o il mistero dell'anima ne'suoi tre stati detti nell.

tre stati detti nell. 'allegoria dell'anima umano, spoglia, rinnova, che

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (1 risultato)

allegoricamente parlando, è quello quando l'anima, sottoposta la ragione a'carnali appetiti

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (3 risultati)

. ammaestramenti, 82: cose onde l'anima s'allegra, il corpo se ne

a l'uomo, a dimostrare la sua anima ne l'allegrezza moderata moderatamente ridere.

: allegrezza hae prima movimento ne l'anima, e chiamasi iubilo: e poi esce

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (2 risultati)

angeli, li quali erano venuti per l'anima sua. grazzini, 4-24: e

tristamente prescritte dalla filosofia contro i morbi dell'anima. e credo, e lo

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

canti e polvere: e l'anima di quel popolo alleluiante s'involava

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

3-125: i due vecchi si diedero anima e corpo ai loro polli, ai conigli

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (3 risultati)

, ii-89: amore non alligna in anima schiava. de sanctis, lett. it

e il tragico non può allignare in un'anima idillica e sensuale. e quando vi

avevano se non un solo viso e un'anima sola, perché io non vedevo se

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (2 risultati)

che tu puoi restare dentro la mia anima quanto tu voglia; e che vi troverai

o dopo la tua morte alloghino la tua anima graziosa nella pace de'loro regni.

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

più decente che potesse, a quell'anima buona. tommaseo, 1-382: ho

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (1 risultato)

con grande temenza / che fòr l'anima mia fugga allore. intelligenza, 138:

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (2 risultati)

innanzi dico che amore segnoreggiò la mia anima, la quale fu sì tosto a

due, che uno cuore e una anima parea che fosse tra loro in ogni

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (2 risultati)

annunzio, iv-1-89: talvolta, l'anima, sotto l'influsso dei desiderii, per

a creder verace e grave un moto dell'anima fittizio e fuggevole; ella aveva,

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (2 risultati)

s'alluma / e s'egual nodo l'anima t'allaccia, / come può farlo

1-8: compunzione è allumina- mento dell'anima. capellano volgar. [crusca1]:

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (2 risultati)

qual dolore dice, che purga l'anima... ed illumina, e dischiara

molti grandi letterati essere più ciechi dell'anima che le bestie,...

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (2 risultati)

piccoli fili assomiglia, da'quali l'anima nostra tirata, ora, per così

, o fiorio, in cui l'anima mia rimane. egidio romano volgar.,

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (3 risultati)

, sf. ant. e poet. anima. -anche -terrazzi alluvionali: originati da

fiamma gentile, / desta a nobili imprese anima vile; / anzi, foco fecondo

benedetta. = lat. anima, in una forma dissimilata * al [

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (1 risultato)

morendo el corpo, vivessi almanco l'anima. leone ebreo, 14: dicono [

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (1 risultato)

a i lidi almi del tebro / anima umana. idem, 929: morremo;

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (2 risultati)

. altrimenti da li animali, la cui anima tutta in materia è compresa, ma

di ciò ti piaccia consolare alquanto / l'anima mia, che, con la mia

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

e di disinganni avessi affidato la fortuna dell'anima mia. cantoni, 422: grazie

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (3 risultati)

, e l'espressione di quella comune anima svegliatasi in loro è l'onda canora

ella avrebbe voluto, inteso alle cose dell'anima e di dio, solea spesso imputarglielo

annunzio, iv-1-878: entrambi avevano l'anima religiosa, inclinata al mistero, atta

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (1 risultato)

, iv-1-232: accetterebbe [la mia anima] volentieri per tutta la vita una

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (2 risultati)

dante, purg., 6-62: o anima lombarda, / come ti stavi altera

, / da cui pendea già l'anima bramosa, / che rassembrava l'un verginia

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (2 risultati)

dolore? non è salita la tua anima, nella sofferenza, a un'altezza

, l'eterna altezza / all'anima rinchiusa a questa scorza? 4

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (1 risultato)

ella attingeva d'un tratto nella mia anima un'altitudine sublime, irradiata da tutto

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (1 risultato)

, e altro è l'amore dell'anima. bruno, 272: altro è giocare

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (5 risultati)

). petrarca, 31-2: questa anima gentil che si diparte, / anzi

pace. idem, 207-30: l'anima, poi ch'altrove non ha posa,

come il cuore è offeso, l'anima si parte. alberti, 25:

2-102: lo spirito che è carro della anima, mentre che la anima attende altrove

carro della anima, mentre che la anima attende altrove, ancora egli altrove vola

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

582: bisogna che la nostra anima divenga, a quando a quando,

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (4 risultati)

, 307: nel baciarsi / parte l'anima propria e si trasforma, / e

si trasforma, / e 'l corpo amante anima nova informa. idem, 328:

se tu brami / che l'anima amante / penando costante / disperi, e

dove nessuna angoscia opprimeva l'impeto dell'anima amante. b. croce, i-3-256:

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (1 risultato)

, e specialmente le cose che hanno anima, siccome noi possiamo vedere ne'poeti i

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (3 risultati)

. passavanti, 141: chi ama l'anima sua, cioè di fare la sua

. dati, i-386: avvenne che l'anima entrando nelle tenebre di questo corpo smarrì

facessi cosa che potesse essere perdizione dell'anima mia. paolo da certaldo, 84

vol. I Pag.375 - Da AMAREGGIOLA a AMARITUDINE (1 risultato)

passavanti, 66: in amaritudine dell'anima mia, cioè con amaro dolore. anighetto

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (2 risultati)

: un lento malore di amaritudine dell'anima, quasi di misantropia, si era

[omero] ci commuove fino all'anima coll'amaro spettacolo di tanta grandezza ridotta

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (2 risultati)

piacque, / sede d'una bell'anima; e fin tanto / ch'io son

carne. idem, 247: se l'anima è amatrice di concupiscenzia, volentieri diventa

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

l'albero della croce, 34: l'anima tua è 'n sì forte ambascia,

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (3 risultati)

rado il paesaggio e l'ambiente della mia anima si fondono col paesaggio e l'ambiente

in lei, il corpo vicino ma l'anima sfuggente. beltramelli, i-382: giungevano

alito, / ambigua come dire « anima » in lingua d'uomini. deledda,

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (2 risultati)

. negri, 2-693: ho sottoposto l'anima alle necessità del guadagno, della gara

, v-5: l'ambizioso ha l'anima gonfia, non elevata. manzoni,

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (1 risultato)

forse avreste provato un sollievo sentendo un'anima rispondere eternamente amen alle volontà del vostro

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (1 risultato)

pari dell'amore, perché amendue coesistono nell'anima e non si possono distrugger l'uno

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (1 risultato)

agli spergiuri, / non ti divise, anima indivisa, / dal supplizio inumano,

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (5 risultati)

suo, ch'era la metade dell'anima sua: ché veramente i'senti'che

: ché veramente i'senti'che l'anima mia e quella di quello mio amico fu

trove leggiamo che l'amico è una medesima anima; e 'l poeta pregando per

: -io ti raccomando la metà dell'anima mia. idem, 18-3-5: niuna cosa

: chente è il corpo sanza l'anima, tale è l'uomo sanza l'

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (3 risultati)

gli restituisca, a tal che la sua anima non vada in eterna perdizione.

ballatetta, alla tua amistate / quest'anima che trema raccomando. bartolomeo da s

dimora nella corporale congiunzione, anzi nell'anima, nella quale l'albitrio fu di

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (1 risultato)

s'inoltra, si sfoga / come un'anima sola, in un secco silenzio.

vol. I Pag.400 - Da AMMANTELLARE a AMMASSAMENTO (1 risultato)

che in bruno ammanto / candidissima alberghi anima e core. idem, 75: né

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (2 risultati)

ammassandosi dalla cattiva consuetudine tanti vapori nell'anima, si desterebbe ella in tal modo

quelle brevi ore si ammassavano nella mia anima come una ricchezza varia e confusa.

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (1 risultato)

, se puote, ed ammazzi l'anima. baretti, ii-115: se tutti lo

vol. I Pag.404 - Da AMMAZZATOIO a AMMENDARE (1 risultato)

terribili ammazzatori et assassini che ammazzano l'anima solamente. idem, 6-2 (i-154)

vol. I Pag.405 - Da AMMENDATO a AMMESSO (1 risultato)

; e però parlami a consolazione dell'anima mia e ammendazione della vita mia.

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (2 risultati)

totale. pirandello, 7-312: l'anima immortale... eh già! per

gli spiriti bisogna presupporre l'immortalità dell'anima. c. e. gadda,

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (2 risultati)

/ che tegna forte a sé l'anima volta, / vassene il tempo e

, i-62: giovanni marradi, anima semplice e buona, poeta sereno e

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (1 risultato)

acquazzone, goderlo finché ci ammolla l'anima accesa, sfidarlo a piè fermo con

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (1 risultato)

magno volgar., 3-196: quando l'anima ammollisce in diletti carnali, quando non

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (1 risultato)

'l senso comune è sedia dell'anima, e la memoria è sua ammunizione,

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (1 risultato)

[potrem] seguir virtude; e l'anima secura / non volger mai ver l'

vol. I Pag.418 - Da AMMORBIDITO a AMMORTIRE (1 risultato)

il digiuno amorta molti vizi e leva l'anima verso dio. = lat.

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (2 risultati)

l'immagine amata e la bellezza / l'anima sua raddoppia; donde sprezza / ogn'

a lui, gli blandivano la superficie dell'anima; gli ammorzavano, gli sopivano il

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (1 risultato)

. sbarbaro, 3-15: taci, anima stanca di godere / e di soffrire.

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (4 risultati)

pensare a lei senza sentirmi fremere l'anima nel corpo. settembrini, 1-330: volevano

è altro che unimento spirituale de l'anima e de la cosa amata. albertano volgar

tuoi dolor'. idem, i-125: ogni anima, ogni tempo, ogni sembianza /

la vagheggia /... / l'anima semplicetta che sa nulla, / salvo

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

dico che amore se- gnoreggiò la mia anima, la quale fu sì tosto a lui

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (3 risultati)

, perché così come la morte diparte l'anima dal corpo, così l'amore di

si sente nel cuore. l'amore dell'anima non si sente, ma intendesi;

; perocché tale amore sta nel giudicio dell'anima. petrarca, 366-4: vergine bella

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (4 risultati)

bollente amorevolezza, da sconvolgere tutta l'anima in corpo a un povero galantuomo.

tenera e melanconica amorevolezza mi squarciava l'anima. idem, ii-77: chi sa

ogni momento più rassicura, e adagia l'anima nostra nella conoscenza e nella fede dell'

nostra nella conoscenza e nella fede dell'anima altrui. d'annunzio, iv-2-362:

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (1 risultato)

]: iddio suo creatore [dell'anima] e sposo amorosissimo, e senza mezzo

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (1 risultato)

ciò ti piaccia consolare alquanto / l'anima mia. cino, iv-156 (16-7)

vol. I Pag.437 - Da ANAGENESI a ANALE (1 risultato)

, il quale si leva volontariamente nell'anima innamorata d'ardente affetto verso dio,

vol. I Pag.439 - Da ANALITICA a ANALOGIA (1 risultato)

, non faceva che meglio radicarli nella sua anima e nella sua carne, in modo

vol. I Pag.440 - Da ANALOGICAMENTE a ANAPESTO (1 risultato)

le cui impressioni mi si ridestavano nell'anima. leopardi, ii-1113: il pensiero

vol. I Pag.443 - Da ANATOMIA a ANATOPISMO (2 risultati)

e ritrovi, dove non era un'anima, esalavano un lezzo antisettico, come tante

bisogna che sappia con volubilità anatomizzare l'anima degli uomini, e che parli bene

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (4 risultati)

la steha, / poi che l'anima mia fu fatta anceha / de la tua

o aspettata in ciel beata e beha / anima... / a dio diletta,

nemici. idem, 427: l'anima deho amante dee essere obbediente anceha alla

figli. alfieri, 9: io vissi anima anceha / di duo begh occhi,

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (1 risultato)

che e alma disse più sovente che anima, e fora che saria, e ancidere

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (1 risultato)

, 122: benedetta sia l'anima sua che mi puose la lingua francese

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (3 risultati)

vi dimostriate. serdini, ix-273: l'anima è del dimonio e 'l corpo ancora

spirituali operationi della più nobile parte dell'anima; tanto vivaci, e pronte; che

sorride, le senti in fondo all'anima un peso che l'àncora.

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (3 risultati)

idem, purg., 14-11: o anima che fitta / nel corpo ancora inver

: se n'andò in pace l'anima contenta. boccaccio, dee., 2-4

/ che tegna forte a sé l'anima volta, / vassene il tempo e

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

altra stanza, non sapendo in quale l'anima sua fosse per trarre un più profondo

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

-infine a quando ci togli tu l'anima? se tu se'cristo, diccelo apertamente

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (1 risultato)

adriani, 3-5-262: platone s'imaginò l'anima sempre muoversi, ma l'intelletto immobile

vol. I Pag.459 - Da ANDATORE a ANDIRIVIENI (1 risultato)

governo voleva che gli uomini pensassero all'anima e non s'impicciassero delle faccende del

vol. I Pag.461 - Da ANDROGINICO a ANELANTE (1 risultato)

... svegliano nell'orecchio e nell'anima una inquietudine e una curiosità non appagate

vol. I Pag.462 - Da ANELANTEMENTE a ANELLO (2 risultati)

di su l'aride carte anelerà / l'anima stanca, a voi, poggi fiorenti

anelito che si chiama pur esso ancor anima. manzoni, 37: e

vol. I Pag.464 - Da ANELLOSO a ANEMOSCOPIO (2 risultati)

leggiadra e men pietosa spoglia / altr'anima non tiene / che la tua, donna

, bruciante, vivificante liquore dentro l'anima anemizzata sugli elzeviri. anemocorìa, sf

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (5 risultati)

da dio: il secondo è l'anima dello universo: il terzo è tutto questo

, 2-119: sopra lo intelletto della anima che è mobile e parte interrotto ed ubbio

questo intelletto essere angiolo in compagnia dell'anima, che allumina e disceme il vero

2-121: adunque dal corpo a la anima; da l'anima a l'angelo,

dal corpo a la anima; da l'anima a l'angelo, da l'angelo

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (1 risultato)

e tante ferite che porto su l'anima, io non posso ripensare a quell'

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (2 risultati)

essere torturati (da un'affezione dell'anima: desiderio, terrore).

stette a guardare angosciosamente, con l'anima oppressa da un tremendo pensiero. =

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (3 risultati)

. boccaccio, iv-no: la trista anima, la quale piangendo più volte li

. carducci, ii-8-9: povera grande anima, quella vita non è per te:

a paradisi di fecondazione; / l'anima verde che cerca / vita là dove solo

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (2 risultati)

il feriscono nell'anguinaia, togliendo dall'anima la virtù del cuore col diletto della

soltanto si sentì irrompere in subbuglio neh'anima... né potè avere alcuna

vol. I Pag.477 - Da ANGUSTI ANTE a ANIDRITE (2 risultati)

mi angustia, la parte più sensitiva dell'anima. comisso, 14-116: il pensiero

affanno. guittone, i-8-31: l'anima era in timore di morte, e

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (91 risultati)

, della sensibilità, del moto (anima vegetativa). principio e sorgente unica

sentimento, volontà, coscienza morale: anima razionale, intellettiva); parte spirituale

latini, i-697: fue l'anima locata, / e messa e consolata

. tesoro volgar., 7-2: l'anima è la più nobile parte dell'uomo

: ti piaccia consolare alquanto / l'anima mia, che, con la mia persona

alcuna virtù nostra comprenda, / l'anima bene ad essa si raccoglie, /

che precede al giorno, / quando l'anima tua dentro dormia / sovra li fiori

, 138: l'amore dell'anima non si sente, ma intendesi; perocché

perocché tale amore sta nel giudicio dell'anima. petrarca, 23- 46: ogni

23- 46: ogni membro a l'anima risponde. idem, 204-1: anima,

l'anima risponde. idem, 204-1: anima, che diverse cose tante / vedi

dee., 3-8 (343): anima mia bella, non vi maravigliate,

minore, per ciò che ella dimora nell'anima e quello che 10 vi domando è

corpo. idem, 3-1-101: l'anima... per li molti suoi effetti

nomi meritati. ella è allora chiamata anima, quando ella vivifica 11 corpo;

intende. ottimo, ii-26: l'anima è sustanzia spirituale, la quale non ha

ii-48: i ben della no- str'anima vivente / son divisi da'savi in parte

che sente. leonardo, 2-501: l'anima desidera stare col suo corpo, perché

ed irto / con voce e razionale anima vivi. castiglione, 427: l'anima

anima vivi. castiglione, 427: l'anima dello amante dee essere obediente ancella alla

è nato da natura atto ad obbedire all'anima, e così l'appetito alla ragione

nel vero dir si poteva esser una sola anima che dui corpi informasse. caro,

tremano, il cor mi batte, l'anima mi si consuma e pur desio di

[le piante] solo hanno vegetativa anima, e non sensitiva, perché operazioni

come nunzia, l'effigie istessa dell'anima tutta rappresenta altrui come imagine o simulacro

, acciocché servano alla parte appetitiva dell'anima, in quanto sensitiva: perciocché,

, che sono gli strumenti dell'istessa anima per le potenze conoscitive e moti ve.

: / questo non è mestier d'anima grande, / chi dietro a fole

. dati, i-386: avvenne che l'anima entrando nelle tenebre di questo corpo smarrì

marchetti, 2-137: dell'animo e dell'anima / la natura è dell'uom quasi

parte. magalotti, v-12: l'anima nel corpo risent'ella le impressioni del fuoco

organo è egli un'istessa cosa coll'anima o è qualche cosa di diverso da essa

essa? idem, v-16: l'anima agisce secondo i fantasmi, che le

tornasse a tentarlo e a ficcarglisi nell'anima e nel corpo. d'annunzio,

giù senza conoscenza, aveva smarrita l'anima: l'anima aveva seguito i suo

conoscenza, aveva smarrita l'anima: l'anima aveva seguito i suo fidanzato segreto fino

soffici, 6-68: che disperazione 1'anima dell'uomo! le nostre speranze son

pace più, in nessun posto, anima. dove potremo nascondere la nostra amarezza?

: in una notte come questa l'anima, / mia compagna fedele inavvertita /

, 1-15: vieni, interpreta l'anima sconfitta / tra questo essere e questo non

non mi concedere altra cosa che quest'anima; tutte l'altre mie cose siano

di cesare, 78: tanto come l'anima mi batterà ne le vene, e

riguardando a che partito tu ponesti l'anima mia, la tua vita non mi

dante, par., 7-139: l'anima d'ogne bruto e delle piante /

: hanno [gli arbori] l'anima, che si pone per quella virtù naturale

è questa antica madre? / dunque anima ha la terra, ond'ella al parto

mostro, conscio di sua metallica / anima, sbuffa, crolla, ansa,

s'inoltra, si sfoga / come un'anima sola, in un secco silenzio.

sovente ammaccati. 4. anima del mondo: principio di vita, di

. marsilio ficino, 2-29: l'anima del mondo, e qualunque altra anima

anima del mondo, e qualunque altra anima è mobile cerchio: perché per sua natura

, 679: per ciò che la grand'anima del mondo / sta come auriga,

i quali secondo loro dipendevano dall'anima del mondo, però vollono ancora

, però vollono ancora che l'anima di tali numeri fosse composta. caro,

o spirto o mente / o anima che sia de l'universo. bruno,

universo. bruno, 3-236: l'anima de l'universo, in quanto che anima

anima de l'universo, in quanto che anima e informa, viene ad esser parte

dal corpo alla potenza intellettiva de l'anima nostra conviene, e lo aver raggione

, molto più si deve affirmare dell'anima del mondo. 5. per estens

avendo ella per forma, o volemo dire anima, la verità, e per

i-216: l'acqua è la vera anima dei giardini, degli orti e dei

di quella notizia, che parea esser l'anima di tutte quest'esperienze, ricorremmo al

le passioni gagliarde... sono l'anima della poesia. alfieri, i-61:

chiama subordinazione; ed è veramente l'anima della disciplina militare; ma non poteva

militare; ma non poteva esser l'anima mai d'un futuro poeta tragico.

di ogni bene della vita è l'anima unica del bene. manzoni, 425:

poesia, e diventarne il fondamento e l'anima apparente. leopardi, i-118: lo

è così grande, anzi è l'anima e lo scopo e il tutto della vita

vita. idem, i-1048: l'anima dei partiti è l'odio.

mani, e che io sola era l'anima e la vita tua: ora se tu

: è [l'informe] luce, anima e forma di nostra accademia. botta

quale operava di straforo, ed era l'anima di tutto,...

] senza parerlo seguitava ad esser l'anima del nuovo governo. d'annunzio, iv-1-

, ti svelerò tutto. sarai la mia anima. -espressione affettuosa, d'amore (

che lei tacer vide: -deh! anima mia dolce, che parole son quelle che

disse pianamente: -ben vegna l'anima mia! ariosto, 28-57: fiammetta,

! ariosto, 28-57: fiammetta, anima mia, tu te ne vai, /

tuttavia, gli dice: cuor mio, anima mia, cara speranza, caro sangue

. -che comandi? -voi sete, anima mia? -sì, speranza. caro,

-sì, speranza. caro, i-212: anima mia, tu sei pur in loco

mio bello, mia dolce piaga, anima del mio core, comportami, ti priego

cavalcanti, iv-56 (15-1): l'anima mia vilment'è sbigottita / della battaglia

! ballatetta, alla tua amistate / quest'anima che trema raccomando: / menala teco

innanzi dico che amore segnoreggiò la mia anima, la quale fu sì tosto a lui

in la stella, / poi che l'anima mia fu fatta ancella / de la

voi campare / di vita pasce l'anima sua trista. petrarca, 13-7: i'

che ella poteva, tenendo sempre l'anima nelle mani di lui. tommaseo,

vergine a cui la tacita / fiamma dell'anima parla nel viso, / a ciascun

momento più rassicura, e adagia l'anima nostra nella conoscenza e nella fede dell'anima

anima nostra nella conoscenza e nella fede dell'anima altrui. carducci, ii-8-7: addio

, e ti mando innanzi tutta l'anima mia e tutti i miei pensieri. fogazzaro

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (107 risultati)

è vero, l'anima mia non è mai stata interamente con te

sì che pare / che ogni sera l'anima le possa amare / d'amor più

e sempre diversa, quel viso d'anima e d'arte, a cui un pensiero

istrioni della vita e ne avevo l'anima amara. deledda, ii-861: la notte

sinistra: ella non dormiva e l'anima le rotolava dentro, su e giù,

verlaine, fu soprattutto un poeta dall'anima infantile. borgese, 6-108: su te

su te si reggea tutta intera quest'anima mia vacillante e perplessa. palazzeschi,

. viveva in quel riso la sua anima intera. sbarbaro, 3-17: ma svanita

paura, / un gelo in fondo all'anima rimane. pratolini, 2-223: le

patite [le] avevano riempito l'anima di cordoglio. 7. calore,

l'efficacia, avviva e dà l'anima alle parole, e adattale tanto bene

sentirla recitare. baldinucci, io: anima, spirito. pigliasi questa voce da'

e trovasi in me una siccità d'anima, e di corpo indicibilissima. foscolo,

anch'io / piango e spiro a'fantasmi anima eterna. collodi, 415: [

uccello così singolare, che parlava con tant'anima, come se fosse un uomo.

maestro... eseguiva con molta anima la sonata in do diesis minore di

ojetti, ii-336: tanto viva è l'anima di queste rovine che ci confrontiamo addirittura

veder tutto,... posseder l'anima del luogo. idem, iii-381:

idem, iii-381: ha l'autunno un'anima triste che tutte le anime soggioga ed

che il nostro artista ha rivelato, all'anima nostra l'anima dei paesi, come

ha rivelato, all'anima nostra l'anima dei paesi, come nel villaggio; l'

dei paesi, come nel villaggio; l'anima degli uomini e delle donne, come

come nei ritratti',... l'anima del mare e del cielo; o

, come nelle sue nature morte, l'anima delle frutte, dei fiori, e

. d'annunzio, iv-2-623: l'anima della moltitudine era in signoria del poeta

petrarca, vi-64: quel che l'anima nostra preme e 'ngombra, /

): e io dalla mia puerizia l'anima vi disposi. salvini, 30-2-187:

attributi di quelle ci presentano all'anima. zanella, v-89: ebbra l'anima

anima. zanella, v-89: ebbra l'anima ruota: / alla pupilla incerta /

sulla pagina aperta. -venire all'anima: venire in mente. boccaccio,

questa che novità è oggi che nell'anima m'è venuta? 11

). latini, i-697: dell'anima dell'omo / io ti diragio corno

., 6-58: ma vedi là un'anima che posta / sola soletta inverso noi

idem, purg., 6-61: o anima lombarda, / come ti stavi altera

giogo, / m'andava io con quell'anima carca, / fin che 'l sofferse

la vagheggia /... / l'anima semplicetta che sa nulla. fatti di

. fatti di cesare, 57: dell'anima non mettevano cura, e dicevano che

. crediamo veramente che egli discendesse in anima e risuscitasse in carne, e salisse

il pregò che messe dicesse per l'anima de'morti suoi. paolo da certaldo

nuovo entrano. idem, ii-270: l'anima è cosa creata a similitudine dell'anima

anima è cosa creata a similitudine dell'anima di cristo e è creata immortale.

più la povertà loro, così l'anima udendo e leggendo le virtù grandi delli

ogni impaccio si toglie d'inanzi all'anima, a ciò ch'ella si possa

- questi risponde: -io sono l'anima di quel giovane frate che morì a

a questi dì. bembo, 1-207: anima, che da'bei stellanti chiostri,

oltra che ve lo ritroverete a l'anima, che vi vuol donare quattro moccichini

vita, e i vecchi di salvar l'anima. n. franco, 2-43:

co 'l corpo, non pare che l'anima a niun altro corpo possa congiungersi,

l'opinion di coloro che volevan che l'anima d'uno in altro corpo trapassasse in

bene consiste il merito di cavar un'anima di purgatorio. idem, 123:

, 123: che gli sii maldetta l'anima, anco si fusse in seno di

. testi, 1-75: la bell'anima sciolse / ben tosto i vanni agli

là. cattaneo, iii-2-30: l'anima del malvagio può rinascere in un uomo infame

penserò un pochino anche a me e quest'anima di purgatorio. deledda, ii-283:

misericordioso: con una buona confessione l'anima si lava come un panno alla fontana.

e stette tremando in ascolto se l'anima di lui, ritornando, avesse chiesto

, avesse chiesto del bene per l'anima in pena nel purgatorio. palazzeschi,

cui tu vivi. -morte dell'anima: morte mistica dell'anima caduta in

-morte dell'anima: morte mistica dell'anima caduta in peccato mortale. -al figur

ogni vita spirituale. -anima dannata, anima persa, anima spersa, in pena

. -anima dannata, anima persa, anima spersa, in pena: anima condannata

, anima spersa, in pena: anima condannata alla pena eterna. -al figur

11 (197): era un'anima del purgatorio, comparsa per aiutar le

per aiutar le donne; era un'anima dannata d'un pellegrino birbante e impostore

. d'annunzio, iv-2-1229: un'anima dannata di meccanico l'accompagnava, a

più pareva fuori di sé come un'anima spersa. baldini, 4-14: quell'urlo

, 4-14: quell'urlo d'anima in pena m'è rimasto nelle pieghe del

sei buono neanche per la giustizia, anima persa? moravia, xi-15: per le

in pena. -anima morta: anima caduta in peccato mortale. -al figur

; che la vostra compagnia è un'anima di messer domeneddio, sì in buona

persona. latini, i-720: l'anima in parvenza / si divide e si parte

la creatura / vedèn vivificata, / è anima chiamata. m. villani, 1-1

: / queste son le tue doti, anima vile. marino, 365: amor

fiamma gentile, / desta a nobili imprese anima vile; / anzi, foco fecondo

anime vigorose. parini, xii-41: sdegnosa anima! prendi / prendi nuovo consiglio.

consiglio. foscolo, v-139: la povera anima struggevasi (o mi parea) di

, 24 (416): « ah anima nera! ah tizzone d'inferno!

assistita,... ho trovato un'anima buona, questa brava donna. leopardi

sott'ogni fronde / essere ascosa un'anima in lamento. collodi, 57: sebbene

un momento all'altro sarebbe capitata qualche anima pietosa a dargli aiuto. carducci,

l'aspro odor de i vini / l'anima a rallegrar. idem, ii-8-9:

che lieta e felice. -povera grande anima, quella vita non è per te.

iii-34: tu no, certo, anima esosa, anima avara; ma chiunque ha

no, certo, anima esosa, anima avara; ma chiunque ha il culto

sulla buona via. montale, in: anima verde che cerca / vita là dove

ti miri ne la terra abbeverata, / anima fatta bella dal suo pianto!

dal suo pianto! — anima, anima viva, anima vivente, anima

pianto! — anima, anima viva, anima vivente, anima nata

— anima, anima viva, anima vivente, anima nata: in proposizioni

anima, anima viva, anima vivente, anima nata: in proposizioni negative. -

smarrita, e vide che non v'aveva anima che la soccorresse,...

i-244): in quel castel non resta anima viva. g. c

, se udiva nessuno; né sentendo anima nata per quelle camere...

stampe, perché qui non c'è anima nata che sia in caso di correggermi il

: non s'abbatteva ne'caffè con anima nata che non gli dicesse tutti i mali

né una dramma del suo secreto ad anima nata. manzoni, pr. sp.

del cielo, non c'era ancora anima vivente. [ediz. 1827 (132

dove... non v'era ancora anima viva. * da notare che il

da notare che il manzoni correggeva * anima viva 'dell'ediz. 1827 con

'dell'ediz. 1827 con * anima vivente '; ma prima aveva scritto *

vivente '; ma prima aveva scritto * anima nata *, ch'era la forma

17 (291): non sentiva anima vivente. andava dunque dove la strada

che t'ho scritto non farne motto ad anima viva, anzi lacera questa lettera.

?... qui non c'è anima viva. imbriani, 2-128: fortunatamente

si slogò un piede e non c'era anima viva nel viridario. verga, i-92

. verga, i-92: non dire ad anima viva che io te n'abbia parlato

. idem, i-141: era la sola anima viva che si vedesse errare per la

vol. I Pag.480 - Da ANIMA a ANIMA (97 risultati)

d'annunzio, iv-2-28: non un'anima viva nelle strade sotto, piene di

, viscido come nafta, senza l'anima d'una vela, muto, spietato.

grandi e solenni, e non c'era anima viva. deledda, iii-8: per

campagna deserta pareva non dovesse più incontrarsi anima viva. ojetti, i-521: non si

, i-521: non si scorge un'anima, ma tutto il suolo è coperto di

, 7-154: non c'è qui anima viva a cui poter domandare. govoni,

, infinito, / senza nemmeno l'anima di un passero. palazzeschi, 4-283

voglia di parlare, né di vedere anima viva, e per questo si erano chiuse

mi avvenne di udire voci o scorgere anima viva curiosando là dentro. bocchelli, 1-i-79

1-i-79: una strada larga senz'un'anima e senza voci. silone, 5-48:

; ma sulla collina non si vedeva anima viva. pavese, i-132: nella strada

: nella strada traversa non vide un'anima. -disus. buon'anima:

un'anima. -disus. buon'anima: furfante, 'buona lana '.

volea di noi vendetta alcuna. — buon'anima da canonizzare. 13.

comprende; / e'mòve a loro un'anima sottile / respetto de la quale ogn'

9-901: sì lo spirar de l'anima gli tolse, / che non mai più

spesso verso di lui alitandogli la calda anima. -nei fiori: il profumo.

/ corrispondenza incognita si fosse / l'anima di que'fior comunicata / con l'

di que'fior comunicata / con l'anima di quei poveri cuori. d'annunzio,

bella s'inchina a be- vere l'anima della rosa mentre passa il cavaliere in drappi

apertala nel mezzo, cavammo fuori l'anima di ghiaccio. d'annunzio, iv-2-1031:

una vecchia scatola armonica, con l'anima di metallo costrutta d'un pettine d'

legno si logora, mostra la sua anima, un'anima dolce in tutte le fibre

, mostra la sua anima, un'anima dolce in tutte le fibre. pavese,

lo dimenò con cautela, cercando l'anima del congegno. -sostanza interna di

lavale bene, tagliale, e leva l'anima. palladio volgar., 6-9:

suoi rami, la midolla, l'anima di tutto l'albero, la quale,

frutto aperto, cavatone fuori la sua anima, e faccia delineare la stessa anima

sua anima, e faccia delineare la stessa anima nella sua propria naturale grandezza e figura

generi; cioè quella che ha l'anima inuguale, incamerata o incampanata. ojetti,

tirarla perfettamente liscia e rasa come l'anima di un cannone. -anima

è un cilindretto di legno, chiamato anima, rizzatovi a forza col mezzo di un

in giri stretti e contigui intorno a un'anima, la quale ora è essa

annunzio, iv-2-880: le vittorie mostravano l'anima di ferro sotto gli stucchi disgregati.

] traforati o istoriati, con l'anima di taffetà o fluenti come corsetti

un pezzo; e per cavarne l'anima acciò che restassi più leggieri, aveva fatto

a gettare, e sopra quello fanno un'anima di terra, la quale morbidamente impastando

perché, gettando la statua, tutta questa anima ch'è soda, vien vacua né

. i gettatori fanno quella che noi diciamo anima, mescolando terra con sterco di cavallo

panzeroni, e davanti al petto un'anima d'acciaio. 18. ant.

d'acciaio. 18. ant. anima di sasso: ammasso di pietre.

colonia,... con la sua anima che diceva: colonia italia florentia.

di taglio. 21. elettr. anima di cavo: conduttore rivestito di isolante

. 23. chim. ant. anima di saturno: soluzione del litargirio nell'

, 105: questa materia lattea è l'anima di saturno, cioè la parte più

. 24. locuz. -per l'anima mia, tua, ecc.: per

/ superba cena? - per l'anima mia. -levare, cavare l'

mia. -levare, cavare l'anima: uccidere. pananti, i-43:

attenti, / i'ti caverò l'anima coi denti. -leggere fino in

. -leggere fino in fondo all'anima di una persona: scoprirne i pensieri

intenzioni più riposte. -dare l'anima per qualcuno: fare qualsiasi sacrificio.

sacrificio. -bersi, giocarsi l'anima: detto dei bevitori, dei giocatori

. -tenere, trattenere, reggere l'anima coi denti: essere molto malfermo in

sì strutto, che e'tien l'anima co'denti. note al malmantile,

6-24: sì strutto, che tien l'anima co'denti: sì macilente e magro

e magro, che pare che esalerebbe l'anima, se non la ritenesse collo stringere

veri gaudenti, / e questi tengono l'anima coi denti. d'annunzio,

meno rattenga tra i denti la sua propria anima e la gusti. baldini, 4-23

: [il vecchietto] pareva regger l'anima coi denti. -rompere l'

coi denti. -rompere l'anima a qualcuno: importunarlo oltre misura;

; procurargli noie grandissime. -sudar l'anima per fare una cosa: faticare assai

nel tentativo di compierla. -recere l'anima: vomitare molto. -anche al figur

è un fargli venir voglia di recere l'anima. caro, i-107: vi lascerò

, se ben voleste, l'anima. -con tutta l'anima:

l'anima. -con tutta l'anima: di gran cuore, con tutto

tutte le proprie forze. -avere l'anima di chi esercita un dato mestiere,

gozzano, in: in me rivive l'anima d'un cuoco / forse...

forse... -andare all'anima: commuoverla profondamente. -rapire l'anima

anima: commuoverla profondamente. -rapire l'anima: mandare in estasi. -mangiarsi,

in estasi. -mangiarsi, mordersi l'anima: lasciarsi consumare dentro da una passione

una preoccupazione intensa. -fino all'anima: nel più profondo del cuore,

7-2-215: io m'era doluto fino all'anima della prima novella che mi recarono le

e quando fosse, se ne duole all'anima. redi, viii-16: mi dispiace

, viii-16: mi dispiace fino all'anima, che v. s. illustriss.

scritto prima. -amare quanto l'anima: amare intensamente, appassionatamente.

e de la moglie che amava quanto l'anima, non consente che la rapacità di

figliuola. -volere un bene dell'anima: amare intensamente. collodi, no

e tutti gli volevano un bene dell'anima. idem, 563: signora,

, al quale voglio un bene dell'anima. verga, i-98: tutti le volevano

: tutti le volevano un bene dell'anima per le gran limosine che faceva.

gran limosine che faceva. -aprire l'anima ad alcuno: confidarglisi, rivelargli i

e com'io so, così l'anima mia / tutta gli apro.

tutta gli apro. -cavare l'anima: provocare sentimenti molto intensi.

; e quel che mi cava l'anima, la conversazione, e l'amorevolezza,

che da essa deriva, mi cavano l'anima. -dare l'anima ad alcuno

cavano l'anima. -dare l'anima ad alcuno: sottometterglisi del tutto.

a cui ignorantemente aveva per testé l'anima data, no 'l consente.

'l consente. -passar l'anima: affliggerla fortemente. redi, 16-vi-142

redi, 16-vi-142: mi ha passato l'anima il travaglio, che ho provato nella

: a quel buon giovanotto passava l'anima il pensiero di aversi a separare dal

. -ant. fare arrecar l'anima a un granel di panico: provocare

gli fa / tal'ora arrecar l'anima (so dire) / a un granel

un granel di panico. -dare anima: incoraggiare. manzoni, 933:

manzoni, 933: tre cagioni ci danno anima a sperare il contrario.

amici fin dall'infanzia. -essere anima e cuore: essere legati da affetto

, / ed eran pane e cacio, anima e cuore. -essere più anime

la plebe chiama mandorle. -essere l'anima di alcuno: essere la persona più

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (67 risultati)

parte alcuni di quelli che erano l'anima di cesare, essere i principali congiurati

-proprio straziar! voi siate la sua anima. -essere anima e corpo di qualcuno

voi siate la sua anima. -essere anima e corpo di qualcuno: essergli amicissimo

, x-1-401: pomponio, quel che fu anima e corpo di cicerone,..

: antonio natale e scevino, ambi anima e corpo di gaio pisone. -in

e corpo di gaio pisone. -in anima e in corpo: totalmente. bruno

signor mio, eccome qua, tutto in anima e corpo, al servizio vostro.

copie] io le consegnerò immediatamente in anima e in corpo al pizzicagnolo.

. -darsi a fare una cosa anima e corpo: compierla con accanimento,

giordano, 1-115: si mette con l'anima e col corpo ad accattare ricchezze.

dà lor se stesso in corpo e anima, / per arricchirli tutti [i poeti

, 6-75: da solo, dandomi anima e corpo, e lavorandoci intorno come il

e 'l giovedì notte appresso rendè l'anima a dio. cavalca, 16-2-287: e

con gran consolazione e pace rendette l'anima a dio. m. villani, 3-63

all'aspetto degli uomini, rendè l'anima a dio. crescenzi volgar.,

percuoton l'ale, e oonviene render l'anima sotto 'l peso; tanto è

moglie, che pare stia per rendere l'anima a dio, poveretta! -dio

strinati, 131: iddio abbia avuto l'anima loro, che innocenti morirono. g

primo marito? che dio abbia / l'anima sua. -iron. d'

italiani, che dio faccia pace all'anima loro. -buon'anima: persona

pace all'anima loro. -buon'anima: persona cara defunta. v.

e con tanti lamenti accompagnare quella buon'anima del riccio, la quale s'è

... della sua sposa buon'anima. nievo, 520: promisi alla

nievo, 520: promisi alla buon'anima di mia nonna di suffragarla con cento messe

ha? lo stesso viso della buon'anima, ti rammenti?... quando

da tanti anni, mio padre buon'anima, avrebbero dovuto mandarmi la nuova se

, 2-86: glielo giuro per la bon'anima di quella creatura che m'è morta

l'anime. -ant. darsi all'anima: darsi alla vita devota. salvini

e impedimento per chi si vuol dare all'anima. -essere d'anima: essere

dare all'anima. -essere d'anima: essere molto devoto e coscienzioso.

il conte, ch'era uomo d'anima, gradiva, venne al conte, e

all'essere / tutto spirituale e tutto d'anima, / egli è appresso alla vecchia

fare ogni cosa. -raccomandare l'anima a dio: prepararsi a morire cristianamente

morire cristianamente. -avere qualcosa sull'anima: sentirselo pesare sulla coscienza.

. pananti, i-60: che sull'anima avea dodici morti. -uccidere l'

avea dodici morti. -uccidere l'anima: farla cadere in peccato. cavalca

anime. -dare, vendere l'anima al diavolo: stringere un patto col

un patto col demonio, cedendogli l'anima in cambio di vantaggi terrestri. -al

battaglia, i. -dare l'anima al diavolo, al nemico: darsi

gola, o darò al gran diavolo l'anima e il corpo. firenzuola, 649

tutto 'l dì ti fanno dar l'anima al nimico. verga, ii-320: mandava

giusto quando sapeva di fargli dare l'anima al diavolo. -essere l'anima

anima al diavolo. -essere l'anima dannata di qualcuno: essere il suo

suo cattivo genio. -far dannare l'anima ad alcuno: molestarlo oltre il limite

-gridarey correre, raccomandarsi, come un'anima quei vecchi pittori dell'estremo oriente,

con tesile dannata, come un'anima persa, come un'anima in pe

, come un'anima persa, come un'anima in pe pennello volante traducevano

corpo forte tenere e debile alma, unde anima serva corpo, e vertù rassionale a

panciatichi, 212: spada grida come un'anima dannata per la flussione di gotta che

. -dare qualche cosa per l'anima dei morti: gratuitamente, come per

, come per elemosina. -per l'anima dei vostri morti: come supplica,

la santa tonaca che portate! -per l'anima dei vostri morti! idem, 3-19

e il pesce bisognava darlo per l'anima dei morti, ora che i cristiani

turchi. -dir. disposizioni per l'anima: disposizioni testamentarie, per opere di

messe in suffragio dei defunti. -all'anima! esclamazione volgare, che equivale a

dalla fraude. = lat. anima (cfr. gr. àvejxo? *

doro, 11-1-7: « anima autem a gentilibus nomen accepit,

falsum est... sed anima dieta propter quod vivit ».

animale1, agg. proprio dell'anima, degli es seri animati

dubita che il pensiero non dimori nell'anima medesima e l'occhio a quella si trovi

, acciocché servano alla parte appetitiva dell'anima, in quanto sensitiva: perciocché, siccome

, che sono gli strumenti dell'istessa anima per le potenze conoscitive e motive.

. 0. rucellai, 8-29: l'anima sensitiva ha per suo ultimo scopo quei

3. disus. dotato di anima, animato. leopardi, 30-45:

dante, conv., iii-n-14: l'anima è tanto in quella sovrana potenza nobilitata

son differenti dai virtuosi, quanto l'anima dal corpo e pur, per essere

che gli conferiscono. -fornito di anima (il mondo, l'universo, il

vol. I Pag.482 - Da ANIMALERIA a ANIMALESCO (2 risultati)

come el filosofo dicie: « segondo anima vigitabile participa l'omo a piante, e

lat. animale -is (deriv. da anima) ', animàlcolo (v

vol. I Pag.483 - Da ANIMALIERE a ANIMATO (13 risultati)

195: tanta virtù quanta egli diede all'anima de l'uomo sopra tucti gli altri

tr. [ànimo). infondere l'anima. bruno, 3-236: l'

. bruno, 3-236: l'anima de l'universo, in quanto che

l'universo, in quanto che anima e informa, viene ad esser parte intrinseca

: [gli occhi] l'animavano dell'anima stessa che gli antichi musaicisti dettero alle

raggi] su 'l monte; e s'anima / d'un riso anch'ei,

mistero delle tue renitenze. ecco chi ti anima ad una scorretta disobbedienza. algarotti,

seguendo il consiglio di plutarco che ne anima a lodare le nostre buone qualità quando

: si allegra, si attrista, si anima, si avvilisce. botta, 5-95

animastica. = deriv. da anima \ le). animataménte, avv

superi. animatissimo). dotato di anima; sensibile. dante, vita

] le cose più intimamente animate dall'anima vostra, le più spiritualizzate. baldini,

petto, / da cui pendea già l'anima bramosa, / che rassem- brava l'

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (13 risultati)

(femm. -trice). che anima; che vivifica. crudeli, 1-4

dar la vita, l'infondere l'anima; l'essere animato. abate isaac

corporali sono prima che l'operazione dell'anima. c. mei, 4: senza

altro. = dimin. di anima 'parte interna del corpo '.

. animella * valvola '(cfr. anima, n. 15).

, ii-406: animella, è come l'anima della treccia, cioè la parte interna

fondello). carena, i-53: anima, fondello, parte interna del bottone,

legno. = dimin. di anima, n. 15. animellato

da animella2. ammétta, sf. anima di bambino. -per estens.

ammetta, perché, a guisa d'anima, mettesi dentro al corporale piegato sopra

articolate. = dimin. di anima. animina, sf. anima

anima. animina, sf. anima di bambino. -per estens.:

tanto. = dimin, di anima. animire, tr. (animisco

vol. I Pag.485 - Da ANIMO a ANIMO (8 risultati)

animista. ànimo, sm. l'anima dell'uomo come fondamento delle facoltà intellettuali

(e indica, rispetto ad 'anima ', un aspetto più particolare e limitato

, fecero l'animo maschio, femmina l'anima, perché l'animo operi nell'anima

anima, perché l'animo operi nell'anima (ch'è yigneus vigor che dice

nervi e nella sostanza nervea, e l'anima nelle vene e nel sangue..

sangue... e come l'anima è ministra del moto, così 1'animo

ecc.]. caro, i-212: anima mia, tu sei pur in loco

creatura / vedèn vivificata, / è anima chiamata. / ma la voglia e l'

vol. I Pag.487 - Da ANIMOLOGIA a ANIMOSO (2 risultati)

, soffio, alito'(cfr. anima). cfr. isidoro, 11-i-n:

animum idem esse quod animam; sed anima vitae est, animus consilii. unde

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (3 risultati)

ani mula, si. letter. piccola anima sensibile; persona dall'interiorità fragile,

volubile su per la superficie della nostra anima profonda, un'animula, un esiguo

, lat. animala, dimin. di anima. cfr. adriano: « animula

vol. I Pag.490 - Da ANNALISTICA a ANNATA (1 risultato)

: in una notte come questa l'anima, / mia compagna fedele inavvertita / nelle

vol. I Pag.491 - Da ANNEBBIAMENTO a ANNEGARE (2 risultati)

gli uomini per la natura ragionevole dell'anima loro immortale hanno un alcun lume per

beltramelli, ii-115: volesti annegare l'anima tua nella spuma del vino che reca

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (5 risultati)

or s'annega e perde / l'anima mia. idem, ii-9-121: le speranze

, quegli occhi non più umani d'anima annegata, quelle spalle incurvate dal peso

potuto incidere questa allusione alla sua anima nel suo cippo di pietra istriana,

fra giordano, 3-13: quando l'anima ha presi mah colori, ed è

tentare di tradurla in fatti m'anneriva l'anima. 3. figur. descrivere a

vol. I Pag.493 - Da ANNERITO a ANNESTO (1 risultato)

me commessi, e quanto annerita l'anima per li carnali, e per gli spirituali

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (2 risultati)

segneri, i-473: in nessuna cosa l'anima santa sperimenta maggior la consolazione, che

3. relig. morte totale dell'anima. buti, 1-90: sono privati

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (1 risultato)

lungo tempo viziosamente s'è annidiata nell'anima e quasi convertita in abito. lorenzo de'

vol. I Pag.500 - Da ANNONA a ANNOTTARE (1 risultato)

, i-246: ecco il primo che questa anima domanda, che a tórre via la

vol. I Pag.501 - Da ANNOVALE a ANNUALITÀ (2 risultati)

: s'annotta il sangue, ma l'anima giorna / (vigilia che grandeggia in

novero annoverante, il quale sta nell'anima razionale, ed è quello col quale

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (1 risultato)

un annullamento della parte non ragionevole dell'anima. d'annunzio, iv-1-457: ma in

vol. I Pag.503 - Da ANNULLATIVO a ANNUNZIARE (1 risultato)

determinata. bontempelli, 8-117: l'anima aveva traboccato a sciogliersi nella libertà del

vol. I Pag.505 - Da ANNUO a ANOFTALMO (1 risultato)

verso la china. quasimodo, 20: anima antica, grigia / di rancori,

vol. I Pag.507 - Da ANOPISTOGRAFO a ANSEATICO (2 risultati)

monicon, ovvero la parte principale dell'anima, chi nel capo e chi nel

mostro, conscio di sua metallica / anima, sbuffa, crolla, ansa, i

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (6 risultati)

ànsia, sf. stato tormentoso dell'anima, pro vocato dall'incertezza

rettor. segneri, iii-1-195: un'anima... a nessun'altro più dee

fra queste cose, ella [l'anima] ansia e bolle, e sforzasi

e la molta famiglia, se l'anima da ansietà è occupata? torini,

. non avevo ancora piena padronanza dell'anima mia. papini, 28-178: e dalle

il presentimento / di te m'empiva l'anima, / sorpreso nell'ansimare / dell'

vol. I Pag.513 - Da ANTEPILANO a ANTESIGNANO (1 risultato)

la pulcritudine del corpo a quella dell'anima, costui non usa bene la degnità

vol. I Pag.514 - Da ANTESISTENTE a ANTIBOLSCEVICO (1 risultato)

reminiscenzia de le cose antesistenti ne l'anima in modo d'oblivione. =

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (1 risultato)

: sentì il torbidume dal fondo dell'anima opaco, le voglie vigliacche le brutture

vol. I Pag.517 - Da ANTICIPATAMENTE a ANTICIPO (1 risultato)

. salvini, 39-ii-161: parte dell'anima è questa, che...

vol. I Pag.525 - Da ANTIPATIA a ANTIPODE (2 risultati)

e termini loicali a voler mostrare all'anima la verità, ma l'anima..

all'anima la verità, ma l'anima... s'avvedde che il buon

vol. I Pag.527 - Da ANTIQUITÀ a ANTISOCIALE (1 risultato)

e ritrovi, dove non era un'anima, esalavano un lezzo antisettico, come

vol. I Pag.530 - Da ANTOCARPO a ANTRISCO (1 risultato)

, / la grazia mite, l'anima del marzo. = = voce dotta

vol. I Pag.531 - Da ANTRO a ANTROPOMORFO (1 risultato)

inenarrabile di dolore mi piombava sul- l'anima. settembrini, 1-95: erano diciassette giorni

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (1 risultato)

del giorno. petrarca, 31-2: questa anima gentil che si diparte, / anzi

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (1 risultato)

. petrarca, 31-2: questa anima gentil che si diparte, /

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (2 risultati)

... e certo si piglia nell'anima, non nel corpo. salvini,

. il moderamento di queste malattie dell'anima, ma vuol l'apatia, e l'

vol. I Pag.535 - Da APELIOTA a APERTO (1 risultato)

/ dolorosamente. vigolo, 1-171: l'anima si affigge / all'immagine amata /

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (2 risultati)

donna è commendata da la parte de l'anima, da procedere e da vedere è

i suoi lavori, il medico, anima aperta come ad ogni dolore così ad

vol. I Pag.539 - Da APLACENTATO a APOCINO (1 risultato)

e visioni d'apocalisse mi traversavano l'anima. viani, 19-313: il viandante transitò

vol. I Pag.543 - Da APOSTEMOSO a APOSTOLO (2 risultati)

, obligamo co 'l giuramento anche l'anima e ne sottomettiamo alle censure ecclesiastiche,

essi con forse manco rigore, invece dell'anima, obligano la libertà loro e de'

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (2 risultati)

. carducci, iii-10-127: con tale anima cote- st'uomo che amò..

75-6: un sol dolce penser l'anima appaga. idem, 129-37: del suo

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (1 risultato)

mercatare. tasso, n-iii-901: l'anima sua l'apparò... prima

vol. I Pag.549 - Da APPARATORE a APPARECCHIARE (3 risultati)

o la natura apparecchiando ad una nobile anima un vii corpo, o la fortuna

fortuna apparecchiando ad un corpo dotato d'anima nobile vii mestiero. fioretti, xxi-918 (

pare che noi aconciamo et apparecchiamo l'anima dell'uditore ad intendere ciò che noi

vol. I Pag.551 - Da APPAREGGIARE a APPARENTE (1 risultato)

una corruscazione de la dilettazione de l'anima, cioè uno lume apparente di fuori

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (1 risultato)

ma dentro l'involucro della carne sana l'anima si guastava, si disfaceva. buzzati

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (3 risultati)

mostra la divina, viene che naturalmente l'anima umana con quelle per via spirituale si

fatto secondo che la conoscenza de l'anima è chiara o impedita. m. villani

67: a'miei compagni tornò l'anima nel corpo perché a'loro occhi quell'

vol. I Pag.556 - Da APPARTENERE a APPASSIONATAMENTE (2 risultati)

deve intendere per quanto appartiene alla salute dell'anima e nel foro di dio. d

appassionatamente, che mi volsi, con l'anima negli occhi e col cuore balzante alla

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (3 risultati)

dei cinque sensi, 1-5: l'anima ha molti uficii, e per ciascuno

corpo dell'uomo, è ella appellata anima...: e in ciò che

, / che poter dirgli: io vissi anima ancella / di duo begli occhi.

vol. I Pag.559 - Da APPELLATO a APPENA (2 risultati)

sempre corre, più tosto che alla anima, che sempre sta ferma. machiavelli

., 19-75: « adhaesit pavimento anima mea » / sentìa dir lor con sì

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (2 risultati)

... guidata appena appena dall'anima. collodi, 676: le persone istruite

religioso si era ancor più approfondito nell'anima appenata. tozzi, ii-535: la

vol. I Pag.561 - Da APPENDICECTOMIA a APPESANTIRE (1 risultato)

che indica l'atto riflessivo con cui l'anima razionale prende conoscenza delle percezioni, ossia

vol. I Pag.562 - Da APPESANTITO a APPETIRE (3 risultati)

, v-161: sono persuaso che ho un'anima: e tutti i libri di cui

bramoso. boccaccio, v-143: l'anima, dalla tua liberalità dalle superne sedie

: ciascuna delle quali [potenze dell'anima] appetisce l'appetibile diversamente.

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (4 risultati)

. piovene, 2-227: quando l'anima cessa di appetire la vita, e

la natura e la su- stanzia dell'anima, le sue potenzie intellettive e sensitive

, acciocché servano alla parte appetitiva dell'anima, in quanto sensitiva. 0. rucellai

0. rucellai, 8-12: l'anima nostra ha due porzioni; l'una ragionevole

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (2 risultati)

nieri, 67: io mi rodo l'anima, m'appezzo dentro a dovermela

quella inclinazione d'una verso un'altra anima,... rallegra il volto e

vol. I Pag.570 - Da APPICCINITO a APPIENO (2 risultati)

impetrerò che giunto seno a seno / l'anima mia ne la tua bocca spiri.

goduto appieno / pentimento, che l'anima ci grava. b. croce,

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (1 risultato)

carducci, 960: a la materia l'anima s'appiglia, / polso del mondo

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

sacrificio di quel terzo giorno per l'anima del defunto, per cui si applica

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (3 risultati)

è forte applicazione di cuore, d'anima e di mente a dio amare. savonarola

luna. 2. figur. nell'anima, nella mente, nel giudizio,

bene, ama iddio in tutta l'anima. boccaccio, i-126: io priego

vol. I Pag.578 - Da APPOIARE a APPORRE (3 risultati)

sacra della mia fede nella vita, l'anima della casa. silone, 5-255:

, i-96: raccontano d'aver visto l'anima della baronessa... passeggiare tranquillamente

, 8-59: la disperazione si appollaia nell'anima. = deriv. da pollaio

vol. I Pag.579 - Da APPORTAMENTO a APPORTARE (1 risultato)

: se pure non mi piglia per l'anima di mio nonno morto 35 anni fa

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (5 risultati)

cose] imbevuta [serve] all'anima di specchio per apprenderle ed esaminarle.

. ammaestramenti, 31: l'anima dell'uomo apprendendo si nutrisce, sì come

spiriti, o per dir meglio, l'anima stessa, per mezzo loro si muove

mai / cosa che a questa offesa anima apprenda / com'io di donna a

e disusato dardo / che dolcemente l'anima disface? straparola, proem.:

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (1 risultato)

, i-81: tardo e superbo, all'anima / s'apprese un gran pensiero.

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (3 risultati)

intenzione. passavanti, 152: beni dell'anima naturali sono... buona immaginativa

, iii-1-221: le potenze appetitive nell'anima nostra si lasciano guidare dalle apprensive.

o, per dir meglio, l'anima stessa, per mezzo loro si muove,

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (4 risultati)

in parte / ch'appressar no 'l poteva anima sciolta. boccaccio, dee.,

d'allegrezza e di gaudio l'umile anima. fioretti, xxi-995 (49):

, 4-8: e come più riceve l'anima questi tre doni abbondevolemente, ella più

dilettevoli e noiose, che più all'anima s'appressano, più noia e più gioia

vol. I Pag.587 - Da APPRESTATO a APPREZZAZIONE (2 risultati)

figur. guittone, 3-67: anima vene in corpo come taula [tavola]

penetrò. e gl'invase l'anima vuota come una turba entra trionfale in

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (4 risultati)

favella non fosse, che i concetti dell'anima traesse fuori, poco approderebbe l'intemo

d'annunzio, ii-675: e l'anima invelata / di sogni andava per le

: [hai pianto] come un'anima scontenta, come una moderna anima senza

un'anima scontenta, come una moderna anima senza approdi. comisso, 7-234: un

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (3 risultati)

approfittare. baldini, i-161: dell'anima così stanca e confusa il corpo se

: la molteplicità delle sensazioni confonde l'anima,... la fa errare d'

morto il sapere ne rimarrebbe, e senz'anima. appropiare1, v. appropriare.

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (2 risultati)

leone ebreo, 30: la quale [anima intellettiva] non è altro che un

più che alla nulla esperienza di un'anima in formazione, questi [istinti] saranno

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (1 risultato)

309: è acompagnata ancora [l'anima] dal buono e reo angelo, il

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (3 risultati)

e di'ove s'appunta / l'anima tua. buti, 3-690 [par.

: e di'ove s'appunta l'anima tua, cioè a che fine viene lo

a che fine viene lo desiderio dell'anima tua, siccome ad ultimo punto. idem

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (1 risultato)

, e costui apuza il corpo e l'anima. tasso, 18-84: qui vasi

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (2 risultati)

/ che quasi un velo è l'anima. sinisgalli, 5-47: ho dormito

, / l'april santo de'l'anima piena di nuovi amori, / l'aprile

vol. I Pag.598 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

aperse, e grondò sangue / l'anima altèra, affettuosa e degna / di

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

. carducci, 648: apriva l'anima pensosa l'ale / bianche de'sogni

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (2 risultati)

né scolpir fia più che quieti / l'anima, volta a quell'amor divino /

i-171: al suo linguaggio àpraci l'anima / quei ch'agli apostoli il labbro

vol. I Pag.603 - Da AQUILARIA a AQUILINO (4 risultati)

... aveva scarsissima esperienza dell'anima femminile. 4. arald.

. doni, 208: accesa allora l'anima del divino amore, il sole divino

cappuccio di dante se lo imagina un'anima dura e inamabile, s'inganna a

dal limite noto, quando sembra che l'anima si muti in un monte di rigido

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (2 risultati)

possono dire questi cotali, la cui anima è privata di questo lume, che essi

meccanico che gli permetteva di mantenere l'anima sua come un aquilone indolente nell'empireo

vol. I Pag.606 - Da ARABILE a ARAGNO (1 risultato)

. idem, 557: quel spirito o anima che era nell'aragna, e vi

vol. I Pag.607 - Da ARAGNOLO a ARANCINO (1 risultato)

: io vo'rapirti, cadore, l'anima / di pietro calvi; per la

vol. I Pag.608 - Da ARANCIO a ARARE (1 risultato)

, iv-1-155: ara con pianti, anima dolorosa, / per mietere con canti

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (2 risultati)

, ch'io faccia / lamento nell'anima mia. idem, iii-2-236: prepara il

sepoltura / che chiudea di merlin l'anima e tossa: / era quella arca d'

vol. I Pag.617 - Da ARCAISMO a ARCANO (2 risultati)

-ci). disus. che è l'anima è trista; / perdesi l'inno mio

per chiari segni / ma per arcani all'anima indovina. soffici, ignoto. v-1-706

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (1 risultato)

pace silenziosa delle grigie arcate scendesse nell'anima sua. ojetti, ii-70: il

vol. I Pag.619 - Da ARCHEGGIAMENTO a ARCHETTO (1 risultato)

intelletto, la tela non dipinta l'anima, i colori fumane azioni, l'archetipo

vol. I Pag.621 - Da ARCHICHIOCO a ARCHITETTARE (2 risultati)

359: ma che ho certi giorni per anima io? una squadra, un archipènzolo

l'ammale e la pianta o sia altr'anima. lubrano, iii-413: da l'

vol. I Pag.622 - Da ARCHITETTATO a ARCHITETTORE (3 risultati)

architettata ad arte per gettare il turbamento nell'anima mia? dessi, 7-117: anche

bisogna essere un buon cittadino, e aver anima profondamente sensitiva. sinisgalli, 6-77:

e geomètre. campanella, 2-131: l'anima umana, benché sapientissima più d'ogni

vol. I Pag.623 - Da ARCHITETTURA a ARCHITRICLINO (1 risultato)

molta e molta parentela, tolta l'anima e una più occulta e più perfetta architettura

vol. I Pag.627 - Da ARCIFANFANO a ARCIONE (1 risultato)

pone un arciere a ogni feritoia dell'anima sua. 2. soldato armato

vol. I Pag.628 - Da ARCIONE a ARCIVESCOVO (1 risultato)

, ed io mi sentivo entrare nell'anima le parole di quell'uomo di dio.

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (2 risultati)

dietro guardi? /... / anima sconsolata, che pur vai / giugnendo

, sonan sì dolci, che la mia anima, cioè lo mio affetto, arde

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (1 risultato)

/ mentre di bocca in bocca / l'anima per dolcezza allor vien meno! redi

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (1 risultato)

che l'umana speme / alzò ponendo l'anima immortale, / s'armò epicuro,

vol. I Pag.642 - Da AREOPAGITICO a ARGEMONIA (2 risultati)

i suoi raggi -e là potrai consolare l'anima tua. tommaseo [s. v

sentina dello stomaco, rammenterebbe la benedett'anima della sua colei. buonarroti il

vol. I Pag.647 - Da ARGININA a ARGOMENTARE (1 risultato)

riso / da i marmi che d'argiva anima infusi / vivono dèi ne le medicee

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (3 risultati)

ficino, 2-118: dal corpo a l'anima, da l'anima a lo angelo

dal corpo a l'anima, da l'anima a lo angelo, da l'angelo

, 14-3: mille rimedi invan l'anima tenta: / poich'i'fu'preso alla