Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: amor Nuova ricerca

Numero di risultati: 13426

vol. I Pag.1 - Da A a A (2 risultati)

da lentini, 2-62: lo vostro amor, ch'è caro, / donatelo

funébre, a quella viva / gara d'amor mirando, già di mente / del

vol. I Pag.3 - Da A a A (3 risultati)

lentini, ii-64: maravigliosamente / un amor mi distringe / e sovenemi a ogn'ura

l'altre donne ad ora ad ora / amor vien nel bel viso di costei.

ascoso innanzi / non ti fu l'amor mio per alcun tempo. /..

vol. I Pag.4 - Da A a A (1 risultato)

delle colonne volgar., ii-166: amor, che lungiamente n'hai menato /

vol. I Pag.5 - Da A a A (1 risultato)

24-1: che non è in somma amor, se non insania, / a giudizio

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (1 risultato)

. idem, 1009: oltre all'amor del primo errore, non saprei qual

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (1 risultato)

buonarroti il giovane, 10-942: amor pare uno scherzo alle persone, /

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (1 risultato)

, 141-12: ma sì m'abbaglia amor soavemente, / ch'io piango l'altrui

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (6 risultati)

, vide dal cielo furiosa fedra deh'amor del figliastro, la quale prima era

per un puntiglio una persona degna dell'amor vostro. -il mio abbandonamelo non le

nuova, 16 (66): amor m'assale subitanamente, / sì che la

idem, inf., 5-105: amor... / mi prese del costui

allor vidi / negli occhi santi amor, qui l'abbandono. ariosto, 1-59

ridenti / de gli zefiri a l'amor. de marchi, 204: chiuse strettamente

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (1 risultato)

anni, abbandonato, occulto, / senz'amor, senza vita, ed aspro a

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (1 risultato)

squallore. boiardo, 1-18-47: amor m'ha posto tutto in abbandono,

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (1 risultato)

dona salute. iacopone, 65-100: amor esmesurato, grande sì hai forteza, /

vol. I Pag.19 - Da ABBATTIFIENO a ABBATTUTA (1 risultato)

nel giovane marito [della sorella dell'amor mio]. d'annunzio, ii-814:

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (1 risultato)

. cino, ii-527: io veggio amor visibil che l'adora / e falle reverenza

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (2 risultati)

preso da la granne esmesuranza, / l'amor ce vola a desteso, va montanno

, / la qual me mina l'amor del peccato. cino, ii-540: e

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (3 risultati)

. carducci, 592: e'l'amor mio che... /..

figur. iacopone, 79-5: amor longo fedele, in eterno durante /.

oltre al quale niun maggiore ne puote amor prestare. fioretti, xxi-995 (

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (2 risultati)

, avvincere. iacopone, 90-262: amor, amore, tanto se'profondo, /

perch'io faccia / poi vendemmia d'amor, meco t'intreccia, / come vite

vol. I Pag.32 - Da ABBRACCIARE a ABBRANCARE (3 risultati)

me solo, / che più tardi ad amor creder devea, / né seguir l'

non so più caldo amore / dell'amor di questa terra, / quando tutta

abbraciata, e ardeva di tanto incendio d'amor divino. boiardo, i-2-33: gli

vol. I Pag.35 - Da ABBRONZARE a ABBRUCIARE (1 risultato)

pelle colorita d'arancio e abbronzita all'amor del sole. abbrostire e abbrustire

vol. I Pag.38 - Da ABBURATTATA a ABERRAZIONE (1 risultato)

. guido delle colonne, ii-168: amor mi sbatte e smena, che no

vol. I Pag.41 - Da ABILITÀ a AB INITIO (1 risultato)

la qual cognizione segue e responde l'amor di dio conforme a l'abilità de

vol. I Pag.46 - Da ABITUALITÀ a ABITURO (1 risultato)

lo specchio che disinganni, l'amor proprio vi mette un velo, e l'

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (2 risultati)

. tasso, aminta, 793: amor venale, / amor servo dell'oro,

, 793: amor venale, / amor servo dell'oro, è il maggior mostro

vol. I Pag.54 - Da ACALIFA a ACCA (1 risultato)

6-132: ne'fior, ne'fior istessi amor ha loco; / amano il bel

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (1 risultato)

cor tradire: / di ciò sovente l'amor v'accagiona. fiore di virtù [

vol. I Pag.61 - Da ACCAPPIAMENTO a ACCAREZZATO (2 risultati)

sguardo con le dolci tempre / d'amor, rende men fiero, e or

.. la parola che accarezza il suo amor proprio. albertazzi, 584: aveva

vol. I Pag.67 - Da ACCECATAMELE a ACCEFFARE (2 risultati)

foscolo, v-419: quando mai l'amor proprio e l'amor dell'applauso non

quando mai l'amor proprio e l'amor dell'applauso non accecano la ragione?

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (3 risultati)

contrario corsi / a quel ch'accese amor tra l'omo e 'l fonte. cecco

cavalier cortese / e che 'l suo amor negar non debbi a quella, /

benivolenza s'accenda. tasso, 6-i-56: amor col raggio di beltà s'accende /

vol. I Pag.70 - Da ACCENDEVOLE a ACCENNARE (2 risultati)

sono spariti. idem, vi-141: amor mi die'per lei sì lunga guerra,

/ « io veggio ben l'amor che tu m'accenne ». l.

vol. I Pag.71 - Da ACCENNATAMENTE a ACCENSIONE (1 risultato)

sue pene, / finge, quasi in amor rozza e inesperta, / non veder

vol. I Pag.72 - Da ACCENSO a ACCENTO (2 risultati)

divino accento / ha su'tuoi labbri amor! d'annunzio, iv-2-1304: parlava semplice

or vengon meno / agli accenti d'amor. idem, 22-146: quando soleva

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (2 risultati)

accerta / di lor grazia e d'amor sen va rubello. redi, 16-vii-315:

conosco che accertatamele / sarà gaudente l'amor che m'inchina. 0. rucellai,

vol. I Pag.82 - Da ACCIAPINARE a ACCIDENTALITÀ (1 risultato)

accidentalissima. campanella, 1-66: l'amor essenzial... a grande scherzo,

vol. I Pag.84 - Da ACCIDENTI a ACCIDIARE (1 risultato)

. ». leopardi, i-967: l'amor proprio non è accidente, anzi primissimo

vol. I Pag.85 - Da ACCIDIATO a ACCINGERE (1 risultato)

: questa bella guerriera / ch'o contra amor s'accinga i o per lui cinga

vol. I Pag.86 - Da ACCINGIMENTO a ACCIOTTOLATO (1 risultato)

in maggior cosa, poiché mi promettete l'amor vostro; che così accio, come

vol. I Pag.87 - Da ACCIOTTOLATURA a ACCIVIRE (1 risultato)

la strada: -un diecino per l'amor di dio. -la guardia che da tempo

vol. I Pag.89 - Da ACCOCCATO a ACCOGLIERE (2 risultati)

6-1 io: costei, che de l'amor la sete, / onde l'infermo

zito, iii-381: ecco falso l'amor, la fede infida; / terminan l'

vol. I Pag.90 - Da ACCOGLIMENTO a ACCOLLARE (1 risultato)

« di più non osa il nostro amor * cantando? ariosto, 13-31:

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (2 risultati)

accompagnate? pulci, 22-262: questo per amor mio porta, / poi che portar

vuoli andar sicuramente, / retrova l'amor pria, / ché forse non è

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (1 risultato)

g. gozzi, 3-3-102: amor gli guarda d'allegrezza pieno, /

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (1 risultato)

ove piangendo tomo / spesse fiate, quando amor m'accora. idem, 103-9:

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (2 risultati)

idem, 46-58: falle sentire, amor, per tua dolcezza, / il gran

anche il gusto. petrarca, 55-13: amor, avegna mi sia tardi accorto,

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (1 risultato)

petrarca, n-8: ma poi ch'amor di me vi fece accorta, / fuór

vol. I Pag.111 - Da ACCOSTO a ACCOVACCIATO (1 risultato)

di marmo una macìa, / dov'amor s'accovaccia, e sta appiattato.

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (1 risultato)

la lussuria. cantari, 308: amor, che 'l cor gentil libero piglia,

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (2 risultati)

. morando, iii-229: ben veggo, amor, che il cibo tuo non pasce

tasso, 6-ii-16: o ne l'amor che mesci / d'amar novo sospetto,

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (2 risultati)

affanni; / e fra se stesso accusa amor, la sorte, / la sua

guinizelli, iv-24 (6-35): amor poi fa bandire / che tutta sconoscenza

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (2 risultati)

verso di lei, il lungo e fervente amor portatole subitamente in crudo e acerbo odio

, / vestito di dolcezza e d'amor pieno. guicciardini, i-5: morte acerba

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (1 risultato)

5-26): prava natura / rincontra amor corno fa l'aigua il foco / caldo

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (1 risultato)

, / stanco di saettare, / amor s'acqueta. idem, 14-47: ben

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (1 risultato)

, / non vo'che da tal nodo amor mi scioglia. idem, 269-12:

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (1 risultato)

, di rado si guadagna anche l'amor di quella, per una certa tempera stravagante

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (1 risultato)

.. / s'aperse in nuovi amor l'eterno amore. buti [par.

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (2 risultati)

, sollecitare. guittone, 78-7: amor di gioia mi corona e sagra: /

guinizelli, iv-22 (5-30): amor in gentil cor prende rivera /.

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (1 risultato)

te n'addai. idem, 67-13: amor, tua compagnia tosto sì m'è

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

, vi-1-167 (31-7): vorrìa ch'amor tanto in parlare / mi desse graza

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (1 risultato)

addisse. idem, 8-86: invitto / amor, ch'a lunghi esigli e lunghi

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (3 risultati)

marino, 1-142: la gran reggia d'amor, vedila, è quella / ch'

iv-67 (29-24): dunque d'amor perché meco ragiona? / credo sol

ben nati mostri / di virtute e d'amor, v'additi e segni. parini

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (1 risultato)

marino, 7-41: addolcia d'amor l'amaro tosco / col suon, che

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (2 risultati)

dee., 5-1 (12): amor..., come eccitatore degli

canto / e il petto ov'odio e amor mai non s'addorme. idem,

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

menar ruvidamente la frusta addosso al mio amor proprio? giusti, v-202: spero

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (1 risultato)

in questo fu amato non tanto per amor di bontà, quanto perché elli gli addottrinava

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (2 risultati)

non perdi mai nettamente servendo, / ch'amor va provedendo / e vede tutto,

ha l'ingordo appetito, / passa l'amor né cima / sacramento né patto.

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (2 risultati)

libero cielo aderga l'ale, / d'amor, di sdegno e di pietà possente

: luce di poesia, / luce d'amor che la mente saluti, / su

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (1 risultato)

verso di sé. petrarca, 124-7: amor mi strugge 'l cor; fortuna il

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (1 risultato)

villano par bella / la propria, e amor per altra noi martella. g.

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (1 risultato)

gaudiosi, iii-453: oh come, amor, le tue fallacie adombra / il mio

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

dolorosi martiri. michelangelo, 34-5: amor, c'adopra ogni suo ingegno e

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (1 risultato)

cielo in ciò s'adopra, / ch'amor quest'occhi lagrimando chiuda, / qualche

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (3 risultati)

iv-149 (4-13): io veggio amor visibil che l'adora / e falle reverenza

2-1: da chi disia il mio amor tu mi richiami, / e chi m'

insieme adoro / possanza, senno, amor, primo ente e donno. idem

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (5 risultati)

e donzelle adomate, / sempre d'amor pregiate. g. cavalcanti, iv-60

19 (71): dice di lei amor: « cosa mortale / come esser

il seren perde, / cogliam d'amor la rosa. buonarroti il giovane, i-50

di quante palme adorna / sen vada, amor la man leggiadra e bianca. stigliani

idem, 201-1: mia ventura et amor m'avean sì adomo / d'un

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (2 risultati)

il cui ingegno / ne la fiamma d'amor non è adulto. ottimo [par

si disuna / da lui né dall'amor ch'a lor s'intrea, / per

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (2 risultati)

chiaritate l'àre, / e mena seco amor, sì che parlare / null'omo

aere sacro, sereno, / ove amor co'begli occhi il cor m'aperse.

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (1 risultato)

.. mendicando del pane per l'amor di dio. savonarola, iii-79: io

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (2 risultati)

e a taddeo, / ma per amor della verace manna / in picciol tempo

449): poi che di lui, amor, fu'innamorata, / non mi

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (4 risultati)

li afanni e li martire / ch'amor fece sentire a chi gli è dato,

chi gli è dato, / d'amor prendo cumiato e vói partire. rinaldo d'

affanno, / c'ò lungamente per amor patuto, / madonna 10 m'a

/ ch'i'ebbi ad esser con amor congiunto. idem, 364-11: pentito e

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (2 risultati)

, v-99-2: contra lo meo volere amor mi fece amare / donna di grande

aloda intendo e'rusignuolo vernare, / d'amor lo cor m'afina, / e

vol. I Pag.198 - Da AFFASCIARE a AFFATICAMENTO (1 risultato)

siccome quelli che dal naturale affascinamento dell'amor proprio occupati sono. tommaseo [s

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (1 risultato)

frezzi, i-1-71: io son l'amor, che dono ogni fortezza / ne'

vol. I Pag.202 - Da AFFERMATAMENTE a AFFERRARE (1 risultato)

petrarca, i-4-43: eranvi quei ch'amor sì leve afferra. pulci, 4-28

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (2 risultati)

castiglione, 429: talor più affetto d'amor si conosce in un suspiro, in

conoscer la prima radice / del nostro amor tu hai cotanto affetto, / dirò come

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (2 risultati)

mosso da amore; anzi è stato amor doppio, l'uno verso i buoni

che non si conosciuto! / o amor, che te celi per onne stascione

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (2 risultati)

anima, ch'è ordinata a bono in amor retto e in odio di male,

172-14: ché s'ella mi spaventa, amor m'affida. cantari, 46:

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (5 risultati)

; protetto. iacopone, 81-51: amor largo e cortese, amor, con large

, 81-51: amor largo e cortese, amor, con large spese, / amor

amor, con large spese, / amor, con mense stese fai star lo tuo

e l'indello scemamento e affievolimento dell'amor proprio. dustria di dio. leggi di

923: servo di dio, che l'amor suo trafisse / con quelle piaghe,

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (3 risultati)

lo certo affinamento, / perché l'amor più flore / e luce e sta 'n

. / in che i suoi strali amor dora et affina. tasso, 705:

... / e v'affinava amor gli aurati strali. -tr.

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (2 risultati)

corazzini, 3-69: giovine, se amor di perfetta letizia in te sia,

loro lavare. anguillara, 6-271: amor m'avea l'alma infiammata, /

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (1 risultato)

sol tu che m'affligi, / amor, vien meco, e mostrimi ond'io

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

per mia colpa, ma per poco amor di lei. galileo, 1062: gli

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (2 risultati)

, /... / d'antico amor sentì la gran potenza. fazio,

pregai che rimuovine, / per lo mio amor, lo cor da tanto piangere,

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (4 risultati)

, quanto esso più ardentemente si leva nell'amor di dio. = deriv

chi raffreni. idem, 178-1: amor mi sprona in un tempo, et

. petrarca, 220-5: onde tolse amor l'oro, e di qual vena,

trattiene. bracciolini, 1-2-16: volgesi amor con cento rote e cento / per

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (1 risultato)

a noi con l'alma venere / facile amor si mostra, / e noi gli

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (1 risultato)

l'un con l'altro voler, l'amor non dura. caro, 2-3-219:

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (1 risultato)

. marino, 7-193: veggendogli d'amor rapire il frutto / seno a seno

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (1 risultato)

6-70: dal molle seno / sgombra amor temerario ogni paura, / e crederla

vol. I Pag.237 - Da AGGHIACCIATO a AGGIARDINARE (1 risultato)

fra tanti ardori, / bella parca d'amor, filava insieme / ricche spoglie a

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

per l'altro modo quel- l'amor s'oblia / che fa natura, e

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (4 risultati)

in lei nova bellezza; / onde amor cresce in me la sua grandezza /

sul cammino. petrarca, 215-9: amor s'è in lei con onestate aggiunto,

: avvenne che, crescendo in lei amor continuamente e una malinconia sopr'altra aggiungendosi,

petrarca, 201-3: mia ventura et amor m'avean sì adorno / d'un bello

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (2 risultati)

e di giudizio, sentendosi scongiurar per amor de la intemerata reina del cielo e

per sola generosità d'animo, per amor solo de la vertù, volle e si

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (2 risultati)

. idem, vii-1109: se l'amor mio potesse recare il menomo pregiudizio o

ii-300: la comune usanza / ha l'amor così agradito, / che da tutti

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (1 risultato)

vertù che 'n voi fioriva / quando amor cominciò darvi bataglia, / produce or

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (1 risultato)

ed intanto / de l'agguato d'amor l'esito aspetta. nievo, 35:

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (1 risultato)

de le forti selve, / amor di giove e di la tona vanto,

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (2 risultati)

iii-673 (11-2): si aéte dio amor, com'ei me serve / se

, che gli era dato per l'amor di dio. agnèllo, sm

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (2 risultati)

l'agne, / ma il crudo amor di lagrime si pasce. marino, 375

cristo. iacopone, 83-33: o amor d'agno, maior che mar magno,

vol. I Pag.263 - Da AGNOSTICO a AGO (1 risultato)

vespa / punto m'ha il cor amor d'ambedu'loro. giovanni da samminiato,

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (1 risultato)

or pure agogna, / qui el tira amor quinci 'l ritrae vergogna. idem

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

agresto, / ché 'l mal d'amor non è pesante il sesto / ver

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (3 risultati)

v-549-46: a nient ven quel ch'in amor s'in- crucola, / no i

il tauro, ove l'irriti / geloso amor co'stimuli pungenti, / orribilmente mugge

... / e v'affinava amor gli aurati strali. / dove aguzzava,

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (1 risultato)

, ed a la cote / d'amor gli aguzza ed a le fiamme avviva.

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (5 risultati)

). guittone, 242-10: amor dogliosa morte si pò dire, /

petrarca, 50-39: ai, crudo amor, ma tu allor più mi 'informe /

donne e come è male impiegato l'amor di molte ne'mariti! poliziano, st

, quanto era mutato da quello / amor che mo'tornò tutto gioioso! parini

e al riporre le ricolte, per amor de le quali bisogna ordinar l'aia

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (1 risultato)

6-132: ne'fior, ne'fior istessi amor ha loco; / amano il bel

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (4 risultati)

aita, / di sì scuri pensieri amor m'ingombra. idem, 366-5: non

96: or tener cara pel tuo amor la vita; / or, poiché

27-22: ove tu porgi aita, / amor, nasce il coraggio, / o

aitar, / se l'hai visto l'amor mio, / se l'hai visto

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (1 risultato)

vita nuova, 16 (66): amor m'assale subitana- mente, / si

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (3 risultati)

. idem, aminta, 972: amor nascente ha corte l'ale: a pena

volo. marino, 373: quell'amor ch'è nudo, ancora ha l'ali

: luce di poesia, / luce d'amor che la mente saluti, / su

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (1 risultato)

m'aperse, / quanto studio et amor m'alzaron l'ali, / cose nove

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (1 risultato)

marino, 7-219: la dea d'amor, ch'i membri alabastrini / non avea

vol. I Pag.284 - Da ALAPA a ALBA (2 risultati)

il mio bene / su le ratte d'amor fervide penne / innanzi vola, indi

/ e'rusignolo vernare, / d'amor lo cor m'afina. domenichi [

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (2 risultati)

canterò com'io vissi in libertade / mentre amor nel mio albergo a sdegno s'ebbe

ciò s'adopra, / eh'amor quest'occhi lagrimando chiuda, / qualche grazia

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (1 risultato)

vigna, ii-112: in sì gran sicuranza amor m'ha miso / in lo suo

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (1 risultato)

lo meo servente core / vi raccomandi amor, che vi l'ha dato, /

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (2 risultati)

amai. non nasce / un altrettale amor. idem, 23-97: uso alcun,

boccaccio, i-272: deh, per amor di me non ti partire al presente

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (1 risultato)

io mi sentia / della vampa d'amor, che il venticello / che l'

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (1 risultato)

d'amore, 456: egli è d'amor partito / chi 'l su'cuor ha

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (1 risultato)

: e 'l tacito focile / d'amor tragge indi un liquido sottile / foco

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (2 risultati)

, modestia e fede / e di giustizia amor, sempre in qualunque / pubblico stato

buonaccorsi, i-257: qui dolce aura d'amor, quant'i'disio, / sol

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (2 risultati)

il fier leon con la leonza invitta / amor sol vince, ed al suo giogo

tal mesura la mente m'allaccia / l'amor, che sì m'abbraccia tolleme lo

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (2 risultati)

erse molto stretto, / di lei 'n amor dolcissimo allacciato. d'annunzio, iv-1-81

sacchetti, 1-146: per questo un timoroso amor m'allaga / tanto 'l mio cor

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (1 risultato)

? idem, 10-13: il nostro amor proprio di soldati vinti era salvo: ormai

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (1 risultato)

amore, 75: ch'i'vo'eh'amor m'alleghi, / che che ragion

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (1 risultato)

, 65: adunque con faragio, amor mio bello, / se voi non m'

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (1 risultato)

a viver molto ahegramente e fare a l'amor con questo e con queho. redi

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (2 risultati)

guinizelli, iv-23 (6-12): amor non mi pò dar fin piacimento;

idem, iv-198 (69-6): amor, così son costumato teco, / che

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

3 (45): allegro mi sembrava amor tenendo / meo core in mano,

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (3 risultati)

è formata. rustico, vi-1-177: amor, merzè, ch'alleni lo mio

: ben so che a morire -questo amor sì te mena, / da poi che

spiriti sui / per la tempesta d'amor che no allena. fiore, 5-6:

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (1 risultato)

che ogni senso / co li denti d'amor già mi manduca; / ciò è

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (2 risultati)

fama sciagurata a lei, / impazzata d'amor, portò l'armata / allestirsi ed

bui / la stanza, e poco vostro amor mi alletta. d'annunzio, iv-1-898

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

t'ho allevata / per figliuola d'amor giovane e piana, / che là 've

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (1 risultato)

meno, e tu ten ride: / amor dentro per te tutto m'allide,

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (1 risultato)

non so che d'interno / costante amor so che ne l'alme alligna.

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (1 risultato)

in quel fa pecare / e da l'amor de cristo i fa aluytanare. petrarca

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (1 risultato)

e tu allor li priega / per quello amor che mena, ed ei verranno.

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (2 risultati)

. i parla arbace di nozze e chiede amor? parini, giorno, i-418:

sol di marte / lascio i mirti dell'amor. c. i. frugoni,

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (1 risultato)

122: ora sarò forse allucinato dall'amor proprio, ma pur non veggo nel mio

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (4 risultati)

che sia sua voce larga, / ch'amor po'dir: ciascuno amante allomo.

alluma / tanto di grazia, che l'amor del gusto / nel petto lor troppo

la vostra dureze, / foco d'amor in vui, donna, allumare. rinaldo

guido delle colonne, ii-169: ma amor m'à allumato / di fiamma che

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (1 risultato)

: la tua splendente luce / al tuo amor mi conduce / lo 'ntelletto alluminando.

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (1 risultato)

lo meo servente core / vi raccomandi amor, che vi l'ha dato,

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (3 risultati)

in ciò s'adopra) / ch'amor quest'occhi lagrimando chiuda, / qualche

ei gira. marino, 365: amor, fiamma gentile, / desta a nobili

il chiarore, / nel bel regno d'amor l'alme conduci. metastasio, 1-9-215

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (2 risultati)

e sfavillar di cupidette luci, / che amor dimostri, o che lo finga almeno

avrò almeno il conforto d'essermi per amor vostro rassegnato costantemente al mio destino.

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (2 risultati)

alamanni, 7-i-326: o madre alma d'amor, ch'è quel ch'io veggio

e rusignuolo vernare, / d'amor lo cor m'afìna. =

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

monte alpestre e fello, / veggovi amor che siede sopra un sasso. poliziano

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (4 risultati)

, 525: veggio e sento amor con me: / ma l'orror de'

mio bene / vien, ma seco amor non è. parini, xvii-31: e

iv-204 (76-3): o tu, amor, che m'hai fatto martire,

sempre in odio la fenestra / onde amor m'aventò già mille strali, /

vol. I Pag.348 - Da ALSÌ a ALTAMENTE (1 risultato)

io vissi in libertade, / mentre amor nel mio albergo a sdegno s'ebbe;

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (2 risultati)

che degna. guittone, 21-1: amor tanto altamente / lo meo en- tendimento

. savioli, 752: o avverso amor, cui serbansi / sol per timor

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (3 risultati)

l'alterazione del polso s'accorse de l'amor d'antioco verso la madrigna. buonarroti

vede / fasto, alterezza, e raro amor con loro. foscolo, v-

celesti / dee pareggiando, a infausti amor sortilla. lambruschini, 1-98: è

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (2 risultati)

; / e sole agli occhi vostri amor discopra / le alterne infedeltà che in ambo

/ non superba e ritrosa. / amor regge il suo imperio senza spada. arici

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (4 risultati)

: però, s'a voi tenesse / amor distrettamente, / ben so che doblamente

poi sete sì piagente, / s'amor en vo fallisse. bonagiunta, v-353-22

dio. campanella, 821: se amor donnesco tanto ne rinforza, / quanta

, gioia e grandezza, / unita per amor, l'eterna altezza / all'

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (2 risultati)

centro il cor s'aggira. / quivi amor certo ad alte prede aspira, /

tanto alto alloggi. tansillo, ix-600: amor m'impenna l'ale, e tanto

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (1 risultato)

l'amai. / non nasce un altrettale amor. carducci, iii-9-157: fu una

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (2 risultati)

. dante, 47-65: altri eh'amor non mi potea far tale / ch'

il tauro, ove l'irrìti / geloso amor co'stimuli pungenti, / orribilmente mugge

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (3 risultati)

scampò da morte! idem, 97-12: amor in altra parte non mi sprona,

porti ». petrarca, 142-37: altr'amor, altre fiondi et altro lume,

cui non avara dote, / ma solo amor vostri imenèi feconda! / gioia ben

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (2 risultati)

1-85: ivi ogni fera per amor vaneggia, / l'un ver l'altro

d'altro, mai se non d'amor ragiona. guicciardini, i-120: non

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (1 risultato)

., non saranno, se troppo amor proprio non mi lusinga, del tutto

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (5 risultati)

che non ti mova / più l'amor mio che la perfidia altrui? sempronio,

iii-121: spessamente si vede / ch'amor altrui concede / gran donna e saggia

sola essecutrice. marino, 373: amor va nudo e senza fregio o pompa

ascoso innanzi / non ti fu l'amor mio per alcun tempo; / non a

morire. idem, ii-105: l'amor... che tormentando altrui fa languire

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (1 risultato)

: deh, chi porìa sentir d'amor mai dogha, / avendo in tanta altura

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (3 risultati)

'l fratello. iacopone, 81-10: o amor amabele, amore delettabele, / amor

amor amabele, amore delettabele, / amor encogitabele sopr'onne cogitato. dante,

donna, di rado si guadagna anche l'amor di quella, per una certa tempera

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (1 risultato)

amore dovuto al prossimo, non è un amor naturale, fondato sulla conformità del genio

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (8 risultati)

mana o sì ritrosa / alma d'amor che non divenga amante. fed

martorezza ed accora. lemene, 469: amor, se tu brami / che

/ noioso incomodo all'alme amanti, / amor percotavi con ferrei strali / l'orecchie

. guittone, 44-4: lo so ch'amor non t'ha troppo a tenere,

spirito lor viver lontane? / ma rispondemi amor: « non ti rimembra / che

, / ch'abbia a sprezzar d'amor l'arco e la face, /.

molte fiate. bonagiunta, ii-305: amor, lo tempo ch'era senza amanza

tutt'ore, /... / amor bassa e dispone, / perché

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (4 risultati)

uscirebbe, / della qual fuor, l'amor della sua amanza / senz'alcun fallo

esser reciso / da la nova d'amor parca innocente, / parea da man sì

: ne'fior, ne'fior istessi amor ha loco: / amano il bel ligustro

e giacinti e melisse ella cogliea, / amor d'eteree nari e quel che verno

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (5 risultati)

piangendo tomo / spesse fiate, quando amor m'accora. boccaccio, dee.,

dante, inf., 5-103: amor, ch'a nullo amato amar perdona

il seren perde, / cogliam d'amor la rosa: amiamo quando / esser si

altra afferma e giura, / quel solo amor sino alla morte dura. deledda,

. rifl. amare se stesso, avere amor proprio. cavalca, 10-93: chi

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (5 risultati)

trar d'amare / e di'ch'amor amar è: / i''l truova'dolce

: e s'egli è pur, amor, che tu sol viva / de'dolci

entro 'l tuo pianto / dolce ed amaro amor dolce par rida. idem, 13-29

. savioli, 752: o avverso amor, cui serbansi / sol per timor gli

.. / lasciai cader in vii amor d'ancille. boccaccio, i-44: come

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (9 risultati)

. cino, iv-162 (26-12): amor celato fa sì come 'l foco

lascia / l'uom che schiva l'amor, ma coglie e gusta / le

coglie e gusta / le dolcezze d'amor senza l'amaro. / insipido è quel

amante. iacopone, 81-4: amor, la tua amicizia è piena de letizia

che t'ha assaiato. / o amor amativo, amor consumativo, / amor conservativo

assaiato. / o amor amativo, amor consumativo, / amor conservativo del cor

o amor amativo, amor consumativo, / amor conservativo del cor che t'ha albergato

t'ha albergato! idem, 81-41: amor, lo tuo effetto dà lume a

amata cosa propria. idem, 270-5: amor, se vuo'ch'i'tomi al

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (2 risultati)

amate, / io vo dove altra guerra amor prepara. dottori, 137: il

felice te, cui seguono / gli amor leggiadri e 'l riso! monti, x-3-400

vol. I Pag.379 - Da AMATRICIANO a AMBASCERIA (2 risultati)

stia mercantessa, / a 'ncaparrar l'amor de'passeggieri, / ciurmatrice di poculi

e con preciso / latin rispuose quello amor paterno. buti [par.,

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (3 risultati)

un, che mutata fantasia / per amor di non so che garzoncello, /

cavallo. leopardi, i-168: l'amor poi universale manca affatto di questo fondamento

la gran molla che renda operoso l'amor di corpo. idem, 980: un'

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (3 risultati)

luci, / ch'a la strada d'amor mi furon duci. ariosto,

istante / che la noia o l'amor vi strinser ambo / in dolce

, ii-64: ambi erano di amor patrio caldissimi. dossi, 546: ambo

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (1 risultato)

nera cote sembrate, ove pungenti / rende amor le saette; e l'ambre e

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (1 risultato)

le calcosa, ed irsene / di buon'amor in levante. panzini, ii-474

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (1 risultato)

la verace amicizia. iacopone, 81-2: amor, la tua amicizia è piena de

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (1 risultato)

: e l'amico di vetro / l'amor getta di dietro / per poco offendimento

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (1 risultato)

dolce compagnia / se questa donna e amor e pietate / fossero 'nsieme in perfetta

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (1 risultato)

iv-222 (100-1): lo fino amor cortese, ch'ammaestra / d'umil sof-

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (3 risultati)

, par., 20-13: o dolce amor che di riso t'ammanti. cino

valor quella s'ammanta, / ch'amor siccome suo soggetto riede. tasso, 8-4-255

rame indorato. alfani, ii-495: amor mi vien, colà dov'io la miro

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (1 risultato)

far troppo e non voglio ammazzarmi per amor della stampa. tozzi, 2-70: e

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (2 risultati)

far entrare, lasciarcercava. / calor, amor de foco, né pena non c'è

raddoppia. petrarca, 79-7: amor, con cui pensier mai non amezzo,

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (1 risultato)

io t'ho allevata / per figliuola d'amor giovane e piana, / che là

vol. I Pag.417 - Da AMMONTICELLATO a AMMORBIDIRE (2 risultati)

rostro, / tutto il dolce d'amor rape ed ammorba. vasari, i-116:

o ruta / a un ammorbato d'amor medicare. cesarotti, i-95: la medicina

vol. I Pag.418 - Da AMMORBIDITO a AMMORTIRE (2 risultati)

/ di lor natura, son d'amor disciolti, / però che 'l freddo

non mi dispero / di ciò che amor mi face, / ché guerra non ha

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

s'ammorza. idem, 18: [amor] sorridendo i rami affolta, /

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (4 risultati)

molto entossecato. idem, 82-14: amor, preso m'hai a l'ama

frangente, che non fugge per l'amor del figlio, subito vedutolo così intricato l'

lasciare. tasso, 6-1-8: se d'amor queste son reti e legami, /

dolci gli ami! marino, 214: amor vid'io, che fra i lucenti

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (35 risultati)

, non che v'ami, / d'amor però di quel savio d'atene,

1-54: e sappi ch'ai perfetto amor lo tempo fa fine, ma non

lorenzo de'medici, ii-43: l'amor farà men grieve assai tal peso:

tal peso: / nulla disdire al vero amor conviensi, / perch'un son quei

, 45: di sorte che diffiniamo l'amor desiderio di fruir con unione, o

cosa amata. castiglione, 425: l'amor diviso in più che in un obietto

, oprar maligno, / foll'ira, amor mal finto, odio coverto: /

a ère interminato: / e l'amor, che lo valica d'un passo,

della porta, / che 'l malo amor de l'anime disusa, / perché fa

volontade in che si liqua / sempre l'amor che drittamente spira, / come cupidità

idem, 2-2: maravigliosamente / un amor mi distringe / e sovenmi ad ogn'aura

amore. giacomino pugliese, ii-135: l'amor legger'è cosa, / molt'è

giorno per diletto / di lancialotto come amor lo strinse. idem, purg.

comprende / quanto in femmina foco d'amor dura, / se l'occhio o 'l

d'amore, 148: sanz'amor vive reo / che si governa al mondo

si governa al mondo; / sanz'amor egli è mondo / d'ogne buona vertute

begli occhi i rai, / cria d'amor penseri, atti e parole; /

d'amore, 6-9: non tengo amor già quel che fina male, / ma

al vizio mortale. / ma tegno amor che vai sovr'ogne cosa / quel,

insieme, lasso, e sì d'amor rubella, / che vedete tenor di

, 24-1: che non è in somma amor, se non insania, / a

429: talor più affetto d'amor si conosce in un suspiro, in

ix- 163: scancella queste piaghe d'amor vano, / che m'hanno quasi

umano. tasso, n-ii-755: l'amor che s'invecchia senza conseguir il suo

marino, 240: l'alme, d'amor rapite, sen van felici e liete

ha l'ingordo appetito, / passa l'amor né cura / sacramento né patto.

fra tanti ardori, / bella parca d'amor, filava insieme / ricche spoglie a

crespa chioma avvolto / sogna mille d'amor insanie e fole. sempronio, iii-206:

fole. sempronio, iii-206: tutta amor, tutta scherzo e tutta gioco, /

. muscettola, iii-387: già l'amor mio ogni altro amore eccede. marchetti,

; / che raro in donna io vero amor trovai. rolli, 534: con

. rolli, 534: con amore amor si paga: / questa legge i cuori

: sarebbe del cor pace / quell'amor, che fa penar, / se quel

in me non trova sdegno / per mascherarsi amor. / non cangio più colore /

: ad atti egregi è sprone / amor, chi ben l'estima. idem,

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (35 risultati)

e luglio ferve, e il canto d'amor vola. idem, ii-8-16:

91: non seppi / il vero amor per cui si ride e piange:

, i-333: ma gnatone, infocato dell'amor del ca- praro e della disdetta d'

mie primavere / perdute. in lui ricerco amor non vile. -personificazione del sentimento

pietosa. guido delle colonne, 3-1: amor, che lungia- mente m'hai menato

idem, iv-27 (7-41): amor m'ha dato a madonna servire,

vi-1-369 (60-1): io combattei con amor ed hol morto, / e ch'

amore porta. idem, 46-1: amor che movi tua vertù dal cielo /

idem, inf., 5-103: amor ch'a nullo amato amar perdona / mi

mi son un, che quando / amor mi spira, noto, e a quel

selvagge / cercar non so, ch'amor non venga sempre / ragionando con meco

, 270-106: morte m'ha sciolto, amor, d'ogni tua legge: /

ix-189: che poss'i'far, s'amor m'enduce e vole / ch'io

? trattato d'amore, 11-12: amor, più ch'uom non puote lui servire

vaghezza, ch'agli occhi ha proposto / amor (e cominciò ne'teneri anni)

e voi, / di pietate e d'amor nemica e mia. b. tasso,

e gli amorosi inganni: / così amor detta, et io piangendo il dico.

mi ritrovo amore. tansillo, ix-600: amor m'impenna tale, e tanto in

ix-509: per voi sì puro laccio amor m'avinse / di salda e pura fede

. tommaseo, i-i77: morte ed amor de'tuoi mister', natura, / de'

solamente 11 corpo. -eccoci in sull'amor platonico. n. franco, 2-32:

, 2-32: se tu fussi l'amor platonico e socratico, cioè celeste e

chiaro altrui dimostrare quel che 10 per amor platonico intenda, e come egli naturalmente

, iii-201: se vi figurate l'amor mio disonesto, siete più maliziosa di

, 1-42: è alquanto accesa d'amor platonico pel marchese, pure..

l'attirava forse la novità di un amor platonico con la persona medesima ch'era

tuoi nodi invano / sciogliermi un altro amor. goldoni, viii-303: conosco il

/ di lor natura, son d'amor disciolti. petrarca, 310-7: l'aria

l'acqua e la terra è d'amor piena; / ogni animai d'amar si

cotai salti amorevoli, or per amor d'esse co'rivali questionando, ciascuno la

ruggito è d'ira: / così d'amor sospira. g. a.

cose / or sono innamorate / d'un amor pien di gioia e di salute?

de tindiche pendici / a quei fecondi amor plaude aleggiando. carducci, 671: negli

comincian lor feste, / e in amor ciascun par che s'apreste. arici,

a mezzo giugno / le pecorelle in amor vanno. slataper, 1-131: guardo

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (51 risultati)

di santa caterina / ch'io d'amor le parlai la prima volta.

parere /... / d'amor la salutai mentenente, / e domandai s'

deliberato; / che compagnia non vuole amor né stato. -amóre e tosse

8-120: a'miei portai l'amor che qui raffina. m. villani,

petrarca, 28-43: deh! qual amor sì licito, o sì degno, /

384): il padre, per l'amor che egli le portava, poca

tante varie genti, / l'amor fraterno sempre fra noi suto / sempre

vostra serenissima signoria. ariosto, 19-7: amor la 'ntenerisce [l'orsa]

ambedui: / ma da l'amor che porta al suo dispetto / all'ingrata

, deh! tu, dell'amor nostro i pegni, / amali tu;

. ed in pegno / di amor paterno, ei mi volea (ve 'l

, / o corsica, pensai con lieto amor. car ducci, 620

sol più ti rallegra / né ti risveglia amor. idem, 935: andava il

morendo per l'imperadrice, eguale all'amor della patria ne'romani. monti,

monti, 3-2-87: della patria l'amor santo e perfetto, / che amor

amor santo e perfetto, / che amor di figlio e di fratello avanza, /

grandi abita eterno, e tossa / fremono amor di patria. leopardi, 1-89:

nell'armi e ne'perigli / qual tanto amor le giovanette menti, / qual nell'

giovanette menti, / qual nell'acerbo fato amor vi trasse? idem, i-167:

trasse? idem, i-167: l'amor di patria non c'è più, ma

quella del cittadino... l'amor della patria non parve più delitto al

mi recitava, tutti pieni / d'amor patrio e d'apostrofi ai tedeschi.

tedeschi. nievo, 121: l'amor della famiglia e della patria, questi

dell'amore carnale. iacopone, 65-122: amor de te m'ha preso e'ncende

'n te sua luce ascose, / amor mi spinge a dir di te parole.

lorenzo de'medici, ii-53: d'un amor santo incenda il mio disio, /

caritate il nostro cuore; / l'amor, che questi dolci prieghi getta,

cuor già tutto liquefatto, / arder d'amor di dio il vergin petto. savonarola

. savonarola, iii-467: ma perché l'amor di dio è el più perfetto amore

, e poi mi doglio, / c'amor non giunge al cor; né so

e così ti guadagni tanto più vivamente l'amor di cristo, perché allora tu non

ritroverà la forma in cui bruciava / amor di chi la mosse e non di sé

e non di sé. 8. amor proprio: desiderio di vedere riconosciuto e

orden de l'amore: / ne l'amor proprio tanto s'abbracciao, / che

, e questo si è che l'amor proprio v'inganna e sì v'acieca,

: oggi non ci è se non amor proprio, e poco si curano li

e poco si curano li uomini dello amor di dio. tu dirai: -e'non

dirai: -e'non è peccato l'amor proprio, perché lo amare sé medesimo è

orrenda, o esecrabil peste / de l'amor proprio: o perverso veleno. magalotti

magalotti, 9-2-89: eh che il nostro amor proprio è così ingegnoso da saperci far

quella proporzione di piacere che il mio maledetto amor proprio mi fa credere che meritino.

dominati dalla voluttà, da un cieco amor proprio e da una gigantesca presunzione, i

.? cesarotti, i-75: i vocaboli amor proprio, interesse, lusso, usura

idee false. idem, i-159: l'amor proprio, la prevenzione, l'abitudine

assenti con quella delicata attenzione che l'amor proprio ci fa ordinariamente usare verso i

: ragionava spesso di quella qualità di amor proprio che oggi è detta egoismo.

il principio universale dei vizi umani è l'amor proprio, in quanto si rivolge sopra

essere. idem, i-134: l'amor proprio è sottilissimo, e s'insinua da

: ora sarò forse allucinato dal- l'amor proprio, ma pur non veggo nel mio

eravate debitore di una piccola soddisfazione di amor proprio, ed io ho ottenuto il

4-19: non le dico questo per amor proprio: mi perdoni, è un folle

vol. I Pag.426 - Da AMORE a AMORE (56 risultati)

e né meno molto lusinghiero pel mio amor proprio. idem, iii-121: il

. idem, iii-121: il mio amor proprio oltraggiato domandava qualche riparazione. deledda

fa sempre piacere, lusinga il nostro amor proprio, l'aver indovinato una cosa

. un interessamento che imbaldanziva il suo amor proprio soddisfatto. gozzano, 455:

qualche cosa... -no. l'amor proprio: molto logico. e la

sono, ma piuttosto episodi psicologici dell'amor proprio e della speranza. cardarelli,

però sui miei passi, se l'amor proprio non m'inganna, quasi sempre

, 1-144: occorre spogliarsi del- l'amor proprio delle antichità e degli aristocratismi mal

... troppo le solleticava l'amor proprio, perché il suo giovane ammiratore

dante, purg., 17-85: l'amor del bene scemo / del suo dover

gran freno è generalmente alle donne l'amor della vera virtù e 'l desiderio d'

d'onore. anguillara, 15-3: l'amor di questo studio e di quest'arte

tanto potere, / ch'ogni altro amor più pio mandò da parte, /

socorrere al negocio di questo monsignore, per amor ed obligo ch'abbiamo alle lettere ed

l'indole aperta e gioconda, e l'amor dell'arte; poiché l'olandese,

la mente, la qual nasce dell'amor del mondo e de'perversi desideri di quello

pace, / cupidigia di sangue, amor di lode, / che, de le

duce. leopardi, ii-19: l'amor della vita cresce quasi come l'amor

l'amor della vita cresce quasi come l'amor del danaio, e, com'esso

e 'l padre dice al figlio 'amor mio ', per lunga consuetudine le

amori. il vero e vivo / amor de l'alma, è l'alma.

l'alma. monti, 1-98: amor di giove, generoso achille, / vuoi

riveli lo sdegno? foscolo, 1-280: amor di febo e de'celesti è deio

celesti è deio. tommaseo, i-161: amor degli angeli, / fior delle cose

ella a me, e io: -dolce amor mio, / dal tuo voler giammai

, 18-5-1121: la tortorella dal suo amor disgiunta, / non vuol novo consorte

dolce teco impallidisca anch'io, / pallidetto amor mio! leopardi, 22-149: ove

giorni tuoi / furo, mio dolce amor. carducci, 677: il cuor che

tumulti oziosi in te riposa, / o amor mio primo, / o amor dolce

o amor mio primo, / o amor dolce d'aurora. d'annunzio, iv-2-955

arrischieroe, / per forza o per amor la piglieroe. savonarola, 4-18: fa'

ama? leopardi, 1046: per amor di brevità non hai rispetto a dar-

corona di spine in capo, per amor del seminato. fogazzaro, 5-100: se

che si vedevano aggirarsi lì sotto per amor de'fichi, lenti lenti, curiosi

chincaglieria e ora vende i confetti per amor della scatola. oriani, iii-

, 2-12: deh, apollo, per amor mio non mi rompere il capo.

capo. bruno, 142: fatelo per amor mio, messer gio. bernardo:

frangente, che non fugge per l'amor del figlio, subito vedutolo così intricato l'

gandi poemi antichi; e poi per amor mio vorrai leggere anche quel- vorlando innamorato

. idem, ii-8-25: solamente per amor tuo qualche volta sogno che gli elisi

sua sorella. saba, 122: per amor tuo, per tua tranquillità / di

fatto dal lagrimare degli occhi per l'amor della polvere. g. b. tedaldi

arido e montuoso, rena a'piedi per amor della state. cellini, 2-87 (

io avevo a 'spettare un gran pezzo per amor che la duchessa si stava in quelle

-per amóre di dio!, per amor del cielo!: formula di supplica

., 2-31: sta'cheto per l'amor d'iddio. castiglione, 410:

. castiglione, 410: deh per amor di dio, -disse, -datigliela vinta

: oh vatti con dio, per l'amor di dio, e non ne ragioniam

. bruno, 137: oh, per amor de dio, ch'io sono assassinato

signora mia gentile, deh, per amor di cristo, non vi ammalate.

non si facesse vedere, per l'amor del cielo. idem, pr. sp

): andate, andate, per amor del cielo! tommaseo, i-327: esci

si concedono. lasciamo stare, per amor di dio, saffo. verga, 3-15

'ntoni lo pregava e strapregava per l'amor di dio di fargliela presto la repubblica

. de amicis, ii-845: per amor del cielo, roberto, te ne

. -locuz. avverb. -per amor di dio: per carità, gratuitamente

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (28 risultati)

rendergliele, io gli diedi per l'amor di dio. panciatichi, 21

non si dà né fa nulla per l'amor di dio. -avere amóre o in

/ ch'eran con lui quando l'amor divino / mosse di prima quelle cose belle

idem, par., 33-145: l'amor che move il sole e l'altre

è possanza prima, sapienza prima e amor primo, a tutte cose ha dato

è sangue mio, / il sangue dell'amor nuovo ed eterno. g. b

una sola mensa, / e un amor che dispensa. nencioni, v-127: fiori

e con preciso / latin rispuose quello amor paterno [cacciaguida], / chiuso

par., 32-94: e quello amor che primo lì discese, / cantando

i'pensai che l'universo / sentisse amor, per lo qual è chi creda /

da pace, / quiete da tumulto, amor dall'odio, / dal possesso desio

? per i greci, cupido o amor per i latini), raffigurata come

mitico corteo. guittone, 240-9: amor, cum [= come] vei,

un dì ben mille offese, / celatamente amor l'arco riprese, / come uom

, 4-7 (437): quantunque amor volentieri le case de'nobili uomini abiti

: a voi, divini / servi d'amor, palese fo che queste / son

, / dove spunta i suoi strali amor e morte. marmitta, ix-297:

furor di bacco spira / e lascivetti amor corona intorno. tasso, 822

/ tra nuvolette aurate / ve- deasi amor con l'arco / portare il grave incarco

la turba vezzosa. idem, 902: amor dov'egli incende e dove ancide /

dov'egli incende e dove ancide / amor vero non è, ma fiamma e foco

le opinioni più antiche, dirò ch'amor sia un gran dio, come già disse

padre sovrano / a la madre d'amor rivolto il ciglio. idem, 335:

rivolto il ciglio. idem, 335: amor di furto nacque, ed è guerriero

il dardo. idem, 373: amor va nudo e senza fregio o pompa:

/ ambi nudi, ambi ciechi, amor e morte. parini, giorno, iii-198

dante, 53-4: la stella d'amor ci sta remota / per lo raggio

fa velo. = lat. amor -óris. amoreggiaménto, sm. relazione

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (1 risultato)

avanti cotai salti amorevoli, or per amor d'esse co'rivali questionando, ciascuno

vol. I Pag.429 - Da AMORFIA a AMOROSO (2 risultati)

rose forze. quello adunque che ad amor piace a me convien che piaccia.

. dante, 47-69: altri eh'amor non mi potea far tale, / ch'

vol. I Pag.430 - Da AMOROSO a AMPELOPRASO (3 risultati)

. petrarca, 11-10: ma poi ch'amor di me vi fece accorta, /

i freschi ruscelli, / vivete con amor lieti e contenti. alamanni, 5-5-623:

. giacomino pugliese, ii-129: lontano amor mi manda sospiri / merzé che rendo

vol. I Pag.431 - Da AMPELOPSIS a AMPLAMENTE (1 risultato)

. e formi e spiri / dolcissimi d'amor sensi e sospiri. 4.

vol. I Pag.434 - Da AMPOLLIERA a ANABBAGLIANTE (1 risultato)

affanno. bonagiunta, ii-297: amor ha in sé ben tanto signo-

vol. I Pag.443 - Da ANATOMIA a ANATOPISMO (1 risultato)

suo coltello amore / anatomico renda, amor, che tutte / degli animali noverar

vol. I Pag.444 - Da ANATOSSINA a ANCESTRALE (3 risultati)

, conv., ii-canzone, 52: amor, segnor verace, / ecco l'

/ né merto altr'ebbi, che l'amor ch'io svelo. arici, 36:

imaginata queha / ch'ad aprir l'alto amor volse la chiave; / e avea

vol. I Pag.445 - Da ANCHE a ANCIDITORE (9 risultati)

rinaldo d'aquino, ii-156: d'amor vi fui servente, / né della

. angiolieri, 43-11: però eh'amor è sì nobile cosa, / che

nuova, 14 (62): amor, quando sì presso a voi mi trova

petrarca, 159-12: non sa come amor sana, e come ancide, /

, st., 1-46: tanti cori amor piglia, fere e ancide, /

porte. tasso, 4-92: ahi crudo amor, ch'egual- mente n'ancide /

li fa divieto. idem, 902: amor dov'egli incende e dove ancide /

dov'egli incende e dove ancide / amor vero non è, ma fiamma e foco

fra l'armi, o ch'altri per amor s'ancida? campanella, 1043:

vol. I Pag.446 - Da ANCILE a ANCO (2 risultati)

marino, 216: or qual, perfido amor, fra tante doglie / deggio attender

ch'ella avrebbe messo in petra / l'amor ch'io porto pur a la sua

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (2 risultati)

): nell'alta signoria / d'amor bon servo non si stancò anco. petrarca

piangendo torno / spesse fiate, quando amor m'accora. boccaccio, dee.,

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (4 risultati)

avea mai voluto scoprir nel suo amor cosa alcuna. b. davanzali,

. marino, 373: quell'amor ch'è nudo, ancora ha l'ali

/ che raro in donna io vero amor trovai. goldoni, iii-23: so

à alengranza. bonagiunta, ii-305: amor, lo tempo ch'era senza amanza,

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (3 risultati)

lo pregava e lo strapregava per l'amor di dio di fargliela presto la repubblica

da far riparo / con tra colpi d'amor: però m'andai / secur,

pensieri: « non molto andremo / d'amor parlando ornai ». boccaccio, v-n

vol. I Pag.458 - Da ANDARINO a ANDATO (1 risultato)

l'affanno: / ei le storie d'amor de'tempi andati / ti ridiranno.

vol. I Pag.462 - Da ANELANTEMENTE a ANELLO (1 risultato)

segneri, i-184: fare atti frequenti di amor di dio, e particolarmente di

vol. I Pag.463 - Da ANELLO a ANELLO (3 risultati)

: voglio oramai far canto, ché l'amor mio è nato / e hame recomparato

è nato / e hame recomparato, d'amor m'ha messo anello. ariosto,

lievi scherzate / su due stelle d'amor torti in anelli. carducci, 664:

vol. I Pag.468 - Da ANFRATTUOSITÀ a ANGELICA (1 risultato)

bella terra casentina / è apparita, amor, un'angelina. cantari, 34:

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

/ che già mai in donna ov'amor fosse apparve, / fora uno sdegno

vol. I Pag.470 - Da ANGELORO a ANGHERIA (3 risultati)

miei pensieri, quanti sentimenti del- l'amor mio... avrei da rivelarti.

or pensa che n'hai detto de l'amor benedetto: / onne lengua è en

sdegno, / tanto un suo vano amor l'ange e martira. idem, 9-97

vol. I Pag.474 - Da ANGOSCIAMENTO a ANGOSCIOSO (2 risultati)

6-29: se quei che 'l nostro amor voglion storbare / ve- desser ben com'

non serea in ciò già mai, amor, lor cura; / ma, poi

vol. I Pag.475 - Da ANGOSTURA a ANGUILLA (1 risultato)

lorenzo de'medici, i-165: pensavo, amor, che tempo fussi ornai / por

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (1 risultato)

altrui. carducci, ii-8-7: addio, amor mio unico: ti abbraccio con tutta

vol. I Pag.479 - Da ANIMA a ANIMA (2 risultati)

l'anima le possa amare / d'amor più forte. idem, iv-2-941:

anima vile. marino, 365: amor, fiamma gentile, / desta a nobili

vol. I Pag.480 - Da ANIMA a ANIMA (1 risultato)

occhi suoi risplende / una vertù d'amor tanto gentile, / ch'ogni dolce

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

'l peso; tanto è l'amor de'fiori e gloria di generare il mele

vol. I Pag.484 - Da ANIMATORE a ANIMISTICO (1 risultato)

sì attivo, e spesso sì eroico amor di patria. tommaseo, iii-465: neppur

vol. I Pag.487 - Da ANIMOLOGIA a ANIMOSO (1 risultato)

loro con opera. tansillo, ix-600: amor m'impenna l'ale, e tanto

vol. I Pag.491 - Da ANNEBBIAMENTO a ANNEGARE (3 risultati)

annullare. iacopone, 90-274: amor, dolce languire, amor mio desioso

, 90-274: amor, dolce languire, amor mio desioso, / amor mio delettoso

languire, amor mio desioso, / amor mio delettoso, annegarne en amore. boccaccio

vol. I Pag.492 - Da ANNEGARE a ANNERIRE (1 risultato)

). iacopone, 83-35: o amor d'agno, maior che mar magno,

vol. I Pag.493 - Da ANNERITO a ANNESTO (1 risultato)

iii-177: è pericoloso l'innesto per amor dei venti, che non gli fiacchi

vol. I Pag.494 - Da ANNETTERE a ANNIDARE (1 risultato)

nascondere. savonarola, 53: amor iesù, in te m'annida. alamanni

vol. I Pag.496 - Da ANNIZZAMENTO a ANNO (1 risultato)

/ ch'i'ebbe ad esser con amor congiunto. boccaccio, i-404: a

vol. I Pag.497 - Da ANNO a ANNO (3 risultati)

/ di quest'anno mio breve, amor, ti diei, / ma del maturo

: padre m'era in onore, in amor figlio, / fratei negli anni.

dì che 'l primo assalto / mi diede amor, molt'anni eran passati, /

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (4 risultati)

mogliere]. frezzi, i-9-94: o amor folle, che sì forte annodi /

insieme. guarini, 119: cieco amor /... / m'annodasti

, giorno, ii-65: alternando, amor l'anime annoda. mazzini, ii-142

, / donna gentil, d'amor laccio sì chiaro, / che nulla ebbi

vol. I Pag.499 - Da ANNODATO a ANNOMINAZIONE (1 risultato)

alamanni, 4-2-5: onde mi tenne amor molti anni e molti / annodato, impiagato

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (1 risultato)

, 4-1-391: qui tra'servi d'amor s'annulla e sprezza / nobiltà d'

vol. I Pag.510 - Da ANTARES a ANTECESSORE (1 risultato)

, / né gentil core anti c'amor natura. petrarca, 204-5: per quanto

vol. I Pag.511 - Da ANTECRISTO a ANTENATO (1 risultato)

nemici; e al petto ignudo / l'amor de'miei è antemurale e scudo.

vol. I Pag.513 - Da ANTEPILANO a ANTESIGNANO (1 risultato)

imitazione di cristo, iii-22-5: l'amor del tuo onore debb'essere antiposto ad ogni

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (2 risultati)

l'antiquo nodo, / in che già amor t'avinse, anco ti trovi,

! in cor mi regna / l'antico amor. d'annunzio, iv-2-1025: la

vol. I Pag.529 - Da ANTITRINITARI a ANTOCARI (1 risultato)

non antevidi che il materno / tu'amor non merto? manzoni, 69: e

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (2 risultati)

ragione. iacopone, 67-9: amor, perché me desti nel cor tanta

. idem, 37-85: i raggi d'amor sì caldi sono / che mi fanno

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (2 risultati)

aperto. petrarca, 3-10: trovommi amor del tutto disarmato, / et aperta la

aperti colli. idem, 328: d'amor mi parla ogni creata cosa, /

vol. I Pag.544 - Da APOSTROFARE a APPACIFICARE (1 risultato)

adriani, 4-3-417: perché l'amor della pace era veramente effetto di

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (1 risultato)

, che nutricò per forza intima l'amor suo primo senz'alcuno incentivo o appagamento

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (1 risultato)

que'perfetti amanti / col lor secreto amor chiuso e celato / cotanto, che

vol. I Pag.547 - Da APPALTONE a APPANNATO (1 risultato)

ingannare, o per soddisfare un soverchio amor proprio... a certi letterati

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (4 risultati)

tedaldi, 24-13 (57): amor sì non è altro ch'un desìo

e con un piacer rio / chiamato amor, non visto in apparenza.

impressione. iacopone, 34-28: o amor naturale, notrito en escienza, /

/ filosofando; tanto vi trasporta / l'amor dell'apparenza e 'l suo penserò!

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (1 risultato)

e quanto appare / di questo globo, amor, tu guardi e serbe. ariosto

vol. I Pag.554 - Da APPARISCENTE a APPARTAMENTO (1 risultato)

, 9: per fede s'acquista l'amor di dio, la quale, secondo

vol. I Pag.555 - Da APPARTARE a APPARTENENZA (1 risultato)

figli e moglie propria, onde nasce l'amor proprio. baldinucci, 1-95: cominciò

vol. I Pag.558 - Da APPATRINO a APPELLATIVO (1 risultato)

cavaliere appellarci, senza più di tanto amor voler da voi che un sol bacio.

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (1 risultato)

e n'arse. / oh maraviglia! amor, ch'a pena è nato,

vol. I Pag.561 - Da APPENDICECTOMIA a APPESANTIRE (1 risultato)

così, madonna mia, / l'amor s'è apperceputo / che non m'avria

vol. I Pag.563 - Da APPETITEVOLE a APPETITO (1 risultato)

l'ingordo appetito, / passa l'amor né cura / sacramento né patto.

vol. I Pag.566 - Da APPIASTRO a APPICCARE (1 risultato)

petrarca, 50-42: ahi, crudo amor, ma tu allor più m'informe /

vol. I Pag.570 - Da APPICCINITO a APPIENO (1 risultato)

mai tanta dolcezza ad alcun dette / amor, se contentare appien 10 vòlse,

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (1 risultato)

scoglio innalza / dietro al volo d'amor l'avida ciglia: / la vede,

vol. I Pag.573 - Da APPISOLATO a APPLICARE (1 risultato)

. idem, 13-4: colpa d'amor... / che dolcemente nei principii

vol. I Pag.575 - Da APPO a APPOCO APPOCO (3 risultati)

albertano volgar., i-9: l'amor di dio è forte applicazione di cuore,

l'applicazione, l'entusiasmo, l'amor della scienza, dell'arte, del

. petrarca, 240-2: l'ho pregato amor, e 'l ne riprego, /

vol. I Pag.576 - Da APPODERAMENTO a APPOGGIARE (1 risultato)

nostra speranza. idem, 48-6: amor, tu che'pensier nostri dispense,

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (2 risultati)

ch'è l'uno e l'altro d'amor pare. novellino, 68 (116)

verrà che fitto / terrà suo cor per amor di virtù te. fatti di cesare

vol. I Pag.583 - Da APPRENDEVOLE a APPRENSIONE (2 risultati)

petra preziosa. dante, 46-3: amor, che movi tua vertù dal cielo /

idem, inf., 5-100: amor, ch'ai cor gentil ratto s'apprende

vol. I Pag.585 - Da APPRESSAMENTO a APPRESSO (1 risultato)

mente che cercava. / calor, amor de foco, né pena non c'è

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (1 risultato)

, aminta, 1478: e cercando l'amor si trova spesso / gloria immortale appresso

vol. I Pag.588 - Da APPREZZO a APPROFITTARE (1 risultato)

dentro ritenne l'approbazione, subitamente fu da amor passionato e preso. savonarola, 7-i-57

vol. I Pag.592 - Da APPROVATIVO a APPRUAMENTO (1 risultato)

usanza / ène essa- minanza de l'amor approvato. 5. per estens

vol. I Pag.593 - Da APPRUARE a APPUNTARE (1 risultato)

il giovane, 10-880: col suo spillo amor m'appunta: / lo spillo è

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (1 risultato)

, 10-875: cecco, 'l morbo d'amor tanto m'apuzza, / che il

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (3 risultati)

i belli occhi ferirò / quando li aperse amor con le sue mani. idem,

sotto notturno velo, / di cui sovente amor benda si face; / quando

., 29-18: s'aperse in nuovi amor l'etterno amore. sinisgalli, 6-100

vol. I Pag.600 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

/ son tutte di dolcezza e d'amor piene. leopardi, 18-17: già

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (4 risultati)

/ l'anima, volta a quell'amor divino / ch'aperse, a prender noi

: aere sacro, sereno, / ove amor co'begli occhi il cor m'aperse

petrarca, 119-54: de la tua mente amor, che prima aprilla, / mi

/ mi splendea ne'tuoi sguardi, che amor vinse, / e m'appressai sicuro

vol. I Pag.602 - Da APRONE a AQUILA (1 risultato)

da lentini, ii-92: così mi fece amor, là 'vunque passo, / com'

vol. I Pag.603 - Da AQUILARIA a AQUILINO (1 risultato)

: aquilina, fior cappuccio, amor nascosto, perfetto amore), che preferiscono

vol. I Pag.606 - Da ARABILE a ARAGNO (1 risultato)

, d'arabe fronde / agli sposi felici amor compose / di propria mano le rosate

vol. I Pag.612 - Da ARBITRIO a ARBITRO (1 risultato)

lo arbitrio sol bastare, / che amor te ha dato, de mia morte e

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (1 risultato)

/ quivi dispoglierò la rosa vana / dell'amor mio, seduto su quell'arca

vol. I Pag.617 - Da ARCAISMO a ARCANO (1 risultato)

, / materia arcana, pregnante d'amor. carducci, 891: gli arcani

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (1 risultato)

abbracciavacca, xi-2-17: cogli occhi, / amor dolci saette m'archi, / che

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (4 risultati)

. iacopone, 78-44: l'amor sì l'ode e no lo 'ntenne:

loro. petrarca, 2-3: celatamente amor l'arco riprese, / come uom ch'

161-4: l'arco subito torse / amor, che si rammenta / che 'n

, / e, mentre ella saetta, amor lei piaga. marino, 286:

vol. I Pag.631 - Da ARCOBALENARE a ARCOBALENO (1 risultato)

e volentieri mi mettere'io / per amor tuo coll'arco delle stiene / tra

vol. I Pag.633 - Da ARCTOSTAFILO a ARDENTE (1 risultato)

24-184: si qui non largì l'amor del peccato, / serai sotterrato en

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (7 risultati)

che m'arde. cantari, 128: amor, perché m'hai così arso /

così arso / di costui, che d'amor m'è così scarso? ariosto,

ed ardi. caro, 10-1384: amor, vergogna,... / gli

3 (45): allegro mi sembrava amor tenendo / meo core in mano,

cielo, ond'io ardo / tutto d'amor, ne farà ogni grazia. petrarca

di sue bellezze mia morte facea / d'amor, di gelosia, d'invidia ardendo

cantari, 201: questo barone essendo d'amor preso / più ch'altro mai d'

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (2 risultati)

449): poi che di lui, amor, fu'innamorata, / non mi

giacomo da lentini, 5-8: amor comanda ch'io faccia arditanza. latini

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (2 risultati)

. idem, 305: ne'cuor gentili amor vampeggia eterno / come infuso pe 'l

d'ardore. iacopone, 65-122: amor de te m'ha preso e 'ncende

vol. I Pag.639 - Da ARDUAMENTE a AREA (1 risultato)

idem, 90-109: ma tanto l'amor monta con ardura, / lo cor par

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (1 risultato)

l'arena. chiabrera, i-125: amor sceso dal cielo / spiega le pinne,

vol. I Pag.647 - Da ARGININA a ARGOMENTARE (1 risultato)

morir crepata. tasso, 2-15: amor, ch'or cieco or argo,

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (1 risultato)

. michelangelo, 224-8: l'invitto amor con sue più chiare scorte / a

vol. I Pag.649 - Da ARGOMENTO a ARGOMENTO (1 risultato)

argomento / di trarmi del laccio in eh'amor mi prese. idem, 98-9:

vol. I Pag.650 - Da ARGOMENTOSO a ARGUTO (1 risultato)

amoroso, / ched ella per su'amor tropp'è arguta: / che 'l suo

vol. I Pag.651 - Da ARGUZIA a ARIA (1 risultato)

l'acqua e la terra è d'amor piena, / ogni animai d'amar si

vol. I Pag.653 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

, presupponendo che questa " fiamma d'amor facesse colar e fonder metalli. allegri,

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (1 risultato)

idem, 757: due belle d'amor guerriere in giostra / vidi con tarme

vol. I Pag.659 - Da ARISTA a ARISTOTELICAMENTE (1 risultato)

savinio, 1-144: occorre spogliarsi dell'amor proprio delle antichità e degli aristocratismi mal

vol. I Pag.661 - Da ARLIQUIA a ARMA (1 risultato)

posto t'avem dinanzi alli smeraldi / ond'amor già ti trasse le sue armi.

vol. I Pag.662 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

arme / che gli dà il tempo, amor, vertute e 'l sangue. boccaccio

vol. I Pag.663 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

cavalieri del mondo; onde io, per amor di voi, volendo in tutto lasciare

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (1 risultato)

comportamento. tasso, 11-58: vero amor de la patria arma le donne:

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (1 risultato)

. idem, 110-4: perse- quendomi amor al luogo usato / ristretto in guisa d'

vol. I Pag.667 - Da ARMATOLI a ARMATURA (1 risultato)

adorno. alfieri, io: contro amor già da molt'anni armato, / a

vol. I Pag.668 - Da ARME a ARMEGGIATORE (1 risultato)

): ed acciò che egli l'amor di lei acquistar potesse, giostrava,

vol. I Pag.669 - Da ARMEGGIO a ARMENTO (1 risultato)

: solo, cacciando un dì come amor volle, / un candido armellin tra i

vol. I Pag.672 - Da ARMONIACO a ARMONIOSO (1 risultato)

? alfieri, 18: io canterò d'amor soavemente; / molle udirete il flauticello

vol. I Pag.683 - Da ARREMBARE a ARRENDERE (4 risultati)

tanto assalto tene. iacopone, 90-288: amor, amor iesù sì delettoso, /

tene. iacopone, 90-288: amor, amor iesù sì delettoso, / tu me

, ix-388: e quando pur d'amor è saettata / ella s'arrende e

. m. non abbia ad essere maggior amor che mai. varchi, 23-176:

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (1 risultato)

arrendevole per le carezze, ch'ella per amor di dafni gli facea, pensò di

vol. I Pag.687 - Da ARRICAVO a ARRICCIARE (2 risultati)

rugieri d'amici, 1-20: amor m'à sì ariccato / in tutto

guittone, ii-260: donque chi voi d'amor sempre gioire / conven ch'entenda in

vol. I Pag.690 - Da ARRINGO a ARRISO (1 risultato)

bench'io m'arrischi / talor ov'amor l'arco tira et empie. della casa

vol. I Pag.693 - Da ARROBBIARE a ARROGANTEMENTE (1 risultato)

che io arroco, / dicendo: amor iesu, fammiti amare. d'annunzio,

vol. I Pag.695 - Da ARROLARE a ARROSSARE (1 risultato)

conti, i-93: chi non sa come amor punge et assale, / et come

vol. I Pag.696 - Da ARROSSATO a ARROSTARE (2 risultati)

dubitare, / ch'e'non infragne d'amor lo scudiscio. marino, 7-48:

, e forse questo / accendea l'amor suo di maggior fiamma. =

vol. I Pag.698 - Da ARROTABILE a ARROTO (1 risultato)

la cote. marino, 378: amor d'oro ha gli strali e d'oro

vol. I Pag.699 - Da ARROTOLAMENTO a ARROVENTARE (1 risultato)

-sono faville scappate fuori dal fuoco dell'amor vero, che s'appigliano nella pece e

vol. I Pag.706 - Da ARTE a ARTE (3 risultati)

se 'n ciò fallassi, / colpa d'amor, non già defetto d'arte.

senz'arte sprezzata, / lo strenuo amor, che, alla milizia porta. tasso

e la menzogna / arte è d'amor, ma troppo cieco amore / trova

vol. I Pag.710 - Da ARTERIOSCLEROSI a ARTICOLATO (1 risultato)

parini, giorno, i-522: sovente amor, se artificiosa meno / fia la

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (2 risultati)

volto compose: / di natura, d'amor, de'cieli amici / le negligenze

mostra la differenza del- l'ogetto dell'amor suo. sarpi, i-1-240: mi par

vol. I Pag.716 - Da ARTIGLIO a ARTO (4 risultati)

sapev'io che naturai consiglio, / amor, contra di te giamai non valse;

- conci. (145): amor, s'io posso uscir de'tuoi artigli

giammai nella vostra giovanezza, nella quale amor più leggiermente doveva i suoi artigli ficcare

tu vedi, caro fratei mio, / amor pur preso alfin m'ha co'suoi

vol. I Pag.723 - Da ASCIALE a ASCIUGAMANO (1 risultato)

ariosto, 11-76: si dimostrò di questo amor contento, / ch'oltre che 'l

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (1 risultato)

peccare più ». michelangelo, 63-12: amor con le sue man gli occhi mi

vol. I Pag.725 - Da ASCIUTTO a ASCIUTTO (1 risultato)

-. sarà forse asciutto / del mio amor, che poco n'ha al postutto

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (1 risultato)

tace! bruno, 61: amor ed ira non si puot'ascondere. galileo

vol. I Pag.728 - Da ASCONDIGLIO a ASCRIVERE (2 risultati)

il sole, / qualch'arte, amor, m'insegna / ond'io del vago

ascoso innanzi / non ti fu l'amor mio per alcun tempo; / non a

vol. I Pag.729 - Da ASCRIVIBILE a ASFISSIANTE (1 risultato)

alla forte impressione ascriver si deve l'amor materno. goldoni, iii- 361

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

g. m. cecchi, 8-1-3: amor di giovani, trotto d'asino.

vol. I Pag.735 - Da ASOLO a ASPERGILLO (1 risultato)

chiome. anguillara, 7-21: l'amor promesso e le parole grate /..

vol. I Pag.737 - Da ASPETTARE a ASPETTARE (3 risultati)

ed intanto / de l'agguato d'amor l'esito aspetta. dottori, 130:

un dì ben mille offese, / celatamente amor l'arco riprese, / come uom

svegli? / idem, 110-2: persequendomi amor al luogo usato / ristretto in guisa

vol. I Pag.738 - Da ASPETTARE a ASPETTO (1 risultato)

carducci, 313: tu togli, amor possente, / la vergine al suo

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (1 risultato)

che 'l primo assalto / mi diede amor, molt'anni eran passati, /

vol. I Pag.740 - Da ASPIDISTRA a ASPIRAZIONE (1 risultato)

il cor s'aggira. / quivi amor certo ad alte prede aspira, / ed

vol. I Pag.741 - Da ASPIRINA a ASPRELLA (1 risultato)

nel suo pianto aspramente mala- diceva l'amor di cimone. zanobi da strata [s

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (3 risultati)

abitanti. manzoni, 26: un solo amor mi tenta, / sola una cura

336: non sopportava forse, per amor suo, le asprezze del suo carattere

giovanetta; / ch'abbia a sprezzar d'amor l'arco e la face. idem

vol. I Pag.743 - Da ASPRO a ASPRO (3 risultati)

sì selvagge / cercar non so ch'amor non venga sempre / ragionando con meco,

/ e voi ridenti prati al mio amor destri. poliziano, st., 1-51

, abbandonato, occulto, / senz'amor, senza vita; ed aspro a forza

vol. I Pag.744 - Da ASPRO a ASSAGGIARE (6 risultati)

. petrarca, 125-16: però eh'amor mi sforza / e di saver mi spoglia

5-3 (31): da fervente amor costretto, e non parendogli più dover

-figur. iacopone, 81-3: amor, la tua amicizia è piena de letizia

che t'ha assaiato. / o amor amativo, amor consumativo, / amor conservativo

assaiato. / o amor amativo, amor consumativo, / amor conservativo del cor

o amor amativo, amor consumativo, / amor conservativo del cor che t'ha albergato

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (5 risultati)

ampi campi gli sfrenati cavalli e d'amor caldi le cavalle di partia assaliscono.

[l'amante], / dàgli amor pene: -sperando d'aver gioia, /

): ed io da lo su'amor son assalito / con sì fera battaglia di

vita nuova, 16 (66): amor m'assale subita- namente, / sì

109-1: lasso!, quante fiate amor m'assale, / che fra la notte

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (1 risultato)

dì che 'l primo assalto / mi diede amor, molt'anni eran passati, /

vol. I Pag.749 - Da ASSAPO a ASSASSINIO (1 risultato)

nel meo cor sì come manna / amor, soave come in fior rugiada /.

vol. I Pag.752 - Da ASSECCHIRE a ASSEDIO (1 risultato)

aio attendato. idem, 82-1: o amor, devino amore, perché m'hai

vol. I Pag.755 - Da ASSEGNATO a ASSEMBLEA (1 risultato)

porti / sì la tagliente spada d'amor cinta, / come 'l bel cavalier

vol. I Pag.756 - Da ASSEMBRAGLI a ASSEMPIO (3 risultati)

. giacomino pugliese, ii-131: vostro amor pensai tenere / fermo, senza sospecione

amore, / ma ciò ch'abbo d'amor m'assembra bene. bencivenni [crusca

vii-27: l'altra m'asembra tanto d'amor vaga / quand'ella dice: omè

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (1 risultato)

è spenta, / sì fortemente l'have amor commossa. foscolo, sep.,

vol. I Pag.759 - Da ASSENZIATO a ASSERO (1 risultato)

. tasso, 4-92: ahi crudo amor, ch'egualmente n'ancide / l'assenzio

vol. I Pag.761 - Da ASSESSORIA a ASSETTAMENTO (1 risultato)

figur. iacopone, 87-18: o amor contaminato, tutto pieno de furore,

vol. I Pag.764 - Da ASSICURARE a ASSICURARE (2 risultati)

né di piacere: / e chi d'amor si teme, l'assicura / vostro

m'assicura. idem, 178-2: amor mi sprona in un tempo, ed

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (2 risultati)

. petrarca, 129-8: e come amor l'envita [l'alma], /

cor che tu m'hai tolto, / amor, l'ucciderà quella paura / ch'

vol. I Pag.767 - Da ASSIDRIRE a ASSIEPATO (1 risultato)

dal tenue / obblio torna immortale / l'amor sopito. leopardi, 22-54: nella

vol. I Pag.769 - Da ASSIOLOGIA a ASSISO (1 risultato)

alla corte di assisie. basta, amor mio, quel troppo che mi hai

vol. I Pag.772 - Da ASSOCIABILE a ASSOCIAZIONISMO (1 risultato)

capitalista al paese, gli inspira l'amor di luogo. deledda, ii-64:

vol. I Pag.773 - Da ASSOCIAZIONISTA a ASSOLCATO (1 risultato)

tutto assodi / la vigorìa nascente e amor gli spiri. 3. figur.

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (1 risultato)

ci sono, ma piuttosto episodi psicologici dell'amor proprio e della speranza. boine,

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (1 risultato)

eguale / onde morte m'assolve, amor mi lega. f. villani, i-416

vol. I Pag.780 - Da ASSORDITO a ASSOTTIGLIAMENTO (1 risultato)

, sin ora a riverire assorgo / l'amor, la cortesia, la gentilezza /

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (1 risultato)

è d'oro, e da cui amor procede. 4. tipogr.

vol. I Pag.789 - Da ASTOMA a ASTRARRE (1 risultato)

gioia: ardeagli nel grifagno / occhio l'amor de le apuane cime / natie,

vol. I Pag.795 - Da ASTRUSERIA a ASTUZIA (2 risultati)

forisena intanto, come astuta, / dell'amor d'ulivier s'era avveduta. machiavelli

ed intanto / de l'agguato d'amor l'esito aspetta. bugnole sale, iv-188

vol. I Pag.796 - Da ASTUZIATO a ATEISMO (4 risultati)

: si possa appellare / ad altro amor che ve ne possa a'tare.

con la balestra. cantari, 317: amor, tu m'hai per sempre oramai

m'hai per sempre oramai preso; / amor, da te io non mi posso

mi rube, / fuor che d'amor dal qual non posso atarmi. =

vol. I Pag.802 - Da ATROCIA a ATTACCAMENTO (1 risultato)

indietro. cantari, 325: e'con amor parlava lamentando: / - resister non

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (1 risultato)

ed è sofrente / del mai d'amor gravoso, pieno di disianza, / e

vol. I Pag.809 - Da ATTEGGIATAMENTE a ATTEMPERARE (1 risultato)

cosa mi v'ha fatto tenere il mio amor nascoso quanto tessermi nelle più delle persone

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (2 risultati)

, 216: or qual, perfido amor, fra tante doglie / deggio attender mercè

: o voi che per la via d'amor passate, / attendete e guardate /

vol. I Pag.816 - Da ATTERRATA a ATTESO (2 risultati)

, 3-10: ecco il nostro m'apparve amor subitamente, / cui essenza membrar mi

, 4-121: lacopone, 33-13: amor che non è iusto, da deo è

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (1 risultato)

chi me vede dice che voi sapere / amor senza atto se a te, cristo

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (2 risultati)

4-46: ad atti egregi è sprone / amor, chi ben l'estima. idem

, mostrò di domandargli mangiare per l'amor di dio. fioretti, xxi-937 (21

vol. I Pag.825 - Da ATTO a ATTO (1 risultato)

par di ciel venuta, / d'amor sorella mi sembr'al parlare, / ed

vol. I Pag.831 - Da ATTRASSO a ATTRAVERSARE (1 risultato)

guittone, 3-84: esso [l'amor del mondo] è lusinghevile e attrattivo

vol. I Pag.835 - Da ATTRIBUTO a ATTRITAMENTO (1 risultato)

, giorno, i-867: non ben felice amor l'alma t'attrista. pellico,

vol. I Pag.836 - Da ATTRITARE a ATTUALE (2 risultati)

benivieni, i-100: lasso, che amor dall'indurato collo / crudel d'un

mentre la contrizione è mossa dal puro amor di dio: tuttavia sufficiente, se

vol. I Pag.838 - Da ATTUFARE a ATTUTARE (1 risultato)

attutarlo. manzoni, 38: discendi amor: negli animi / tire superbe attuta

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (1 risultato)

au zide / e d'amor mi fa languire. idem, v-354-20:

vol. I Pag.840 - Da AUDACIA a AUDITORE (1 risultato)

: o voi che per la via d'amor passate, / attendete e guardate /

vol. I Pag.841 - Da AUDITORIO a AUGNATO (2 risultati)

fra novelle fronde / cantano i loro amor soavi augelli. idem, st.,

sotto notturno velo, / di cui sovente amor benda si face. preti, iii-175

vol. I Pag.845 - Da AUMENTATIVO a AURA (1 risultato)

sono disorato et aunito / per te, amor, si m'hai condotto, lasso

vol. I Pag.846 - Da AURA a AUREO (5 risultati)

loro non va quasi mai scompagnato da certo amor dell'aura popolare, che sovente può

zenone da pistoia [tommaseo]: così amor questa lo intesaura / sì altamente

baleno / tra nuvolette aurate / vedeasi amor con l'arco. idem, 6-iii-42:

incontro al verno. marino, 378: amor d'oro ha gli strali e d'

notturno velo, / di cui sovente amor benda si face; / quando per fiamma

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (2 risultati)

oziosi in te riposa, / o amor mio primo, o d'amor dolce aurora

/ o amor mio primo, o d'amor dolce aurora. saba, 18:

vol. I Pag.851 - Da AUSTORIO a AUSTRO (1 risultato)

mi hanno appien quel dolce primo / amor del suol natio, che in noi

vol. I Pag.861 - Da AUTORITARIO a AUTORIZZARE (1 risultato)

[dal cielo] scende / cotale amor convien che in me s'im- prenti

vol. I Pag.863 - Da AUTOTIPIA a AUTUNNO (1 risultato)

dio bibace, / resti a me con amor bruma gentile. p. casaburi,

vol. I Pag.866 - Da AVANTICAMERA a AVANTIDETTO (1 risultato)

lo meo servente core / vi raccomandi amor, che vi l'ha dato, /

vol. I Pag.867 - Da AVANTIERI a AVANZARE (3 risultati)

, 3-9: sentivasi tutta ardere dell'amor suo, e questo amore si era di

dante, 47-4: io sento sì d'amor la gran possanza, / ch'io

: non è dubbio, se questo amor s'avanzasse sì come voi dite che

vol. I Pag.868 - Da AVANZARE a AVANZARE (1 risultato)

: / tal fede chero e tal amor m'avanza. idem, 87-9:

vol. I Pag.869 - Da AVANZATA a AVANZATO (1 risultato)

gli avanzavano assai, a'poveri per l'amor di dio. savonarola, iii-459:

vol. I Pag.871 - Da AVARAMENTE a AVARO (1 risultato)

son viziosi, sequendo gli estremi de l'amor de le cose utili. machiavelli,

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (1 risultato)

quella / ch'ad aprir l'alto amor volse la chiave. idem, par

vol. I Pag.874 - Da AVENTINO a AVERE (1 risultato)

. guittone, 78-6: ch'amor di gioia mi corona e sagra;

vol. I Pag.875 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

com'io vissi in libertade / mentre amor nel mio albergo a sdegno s'ebbe

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (2 risultati)

29-58: quanto il sol gira, amor più caro pegno, / donna, di

berni, 134: in fin, questo amor proprio ha del bestiale; / e

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (1 risultato)

, / men può nel cor superbo amor di donna / ch'avidità d'onor che

vol. I Pag.879 - Da AVIERE a AVOGADORE (1 risultato)

scoglio innalza / dietro al volo d'amor l'avida ciglia: / la vede,

vol. I Pag.880 - Da AVOGADRO a AVORIO (2 risultati)

credo che nel signor don odovardo l'amor del fratello sia così grande, come

ras- sembravano. tasso, 706: amor, se fia giamai che dolce i'

vol. I Pag.881 - Da AVORNIELLO a AVVALLATO (1 risultato)

giudicio non s'avvalla / perché foco d'amor compia in un punto / ciò che

vol. I Pag.882 - Da AVVALLATURA a AVVAMPARE (1 risultato)

, sì che ognuno / per lei d'amor e di desire avampi. della casa

vol. I Pag.883 - Da AVVAMPATO a AVVEDERE (4 risultati)

2-46: con voi men vegno, amor minerva e gloria, / ché 'l vostro

chiabrera, 4-3-101: non lascia greggie amor che non soggioghi, / né su l'

di te stesso, che plachi l'amor proprio altrui offeso dall'av- vantaggio che

giacomo da lentini, 4-4: amor non vole ch'io clami / merzede

vol. I Pag.884 - Da AVVEDIMENTO a AVVEDUTO (1 risultato)

forisena intanto, come astuta, / dell'amor d'ulivier s'era avveduta. marsilio

vol. I Pag.885 - Da AVVEGNACHÉ a AVVELENARE (3 risultati)

e ultimamente avegna del petrarca: « amor, avegna mi sia tardi accorto,

del che. petrarca, 55-13: amor, avegna mi sia tardi accorto, /

privati della carità, e stanno nell'amor proprio di loro medesimi; il quale

vol. I Pag.886 - Da AVVELENATO a AVVENEVOLE (3 risultati)

di ricco, ii-192: da poi ch'amor vi diede ogni beleze / finalmente e

8 (49): audite quanto amor le fece orranza, / ch'io 'l

dovuto al prossimo, non è un amor naturale, fondato sulla conformità del genio,

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (1 risultato)

queste braccia io stringa / quella ond'amor ne'lacci suoi mi strinse. morando,

vol. I Pag.888 - Da AVVENIRE a AVVENIRE (1 risultato)

io vissi in libertade, / mentre amor nel mio albergo a sdegno s'ebbe;

vol. I Pag.889 - Da AVVENIRISMO a AVVENTARE (1 risultato)

sempre in odio la fenestra / onde amor m'awentò già mille strali. s.

vol. I Pag.893 - Da AVVENTURINA a AVVERARE (4 risultati)

gioia aventu- rusa, / se l'amor tanto bene mi facesse. saladino, v-239-6

bianco / volgete il lume in cui amor si trastulla. idem, 108-1: aventuroso

più d'altro terreno, / ov'amor vidi già fermar le piante. girone

/ petto al fine ha d'amore amor destato. idem, ii-131: starò

vol. I Pag.897 - Da AVVERTITAMENTE a AVVEZZO (1 risultato)

dimora / in uno stato e tanto amor m'avvezza / con un martiro e

vol. I Pag.898 - Da AVVEZZO a AVVIARE (2 risultati)

strale, / che di sua mano amor polisce e dora. idem, 7-30:

. angiolieri, 58-8: sanza 'l su'amor mi pare stare / come colu'ch'

vol. I Pag.899 - Da AVVIATO a AVVICINARE (1 risultato)

. petrarca, 345-2: spinse amor e dolor ove ir non debbe /

vol. I Pag.903 - Da AVVINGHIARE a AVVISAMENTO (3 risultati)

interessare fortemente. petrarca, 175-3'-ond'amor di sua man m'avinse in modo

l'antiquo nodo, / in che già amor t'a- vinse, anco ti trovi

e giacinto. marino, 318: amor con l'ali tese, / precursor del

vol. I Pag.906 - Da AVVISO a AVVITICCHIARE (1 risultato)

opra maggiore / ornò di neo brunetto amor quel viso, / che qual pittor

vol. I Pag.907 - Da AVVITICCHIATO a AVVIZIARE (2 risultati)

desta, ed a la cote / d'amor gli aguzza, ed a le fiamme

tuo desir s'avvive / ne l'amor di qua su, più fiso or mira

vol. I Pag.909 - Da AVVOCATORE a AVVOLGERE (1 risultato)

militar se stessa doma. / gode amor, ch'è presente, e tra sé

vol. I Pag.928 - Da BACCHIATA a BACHECA (1 risultato)

fugge. -senza cerere e bacco è amor debole e fiacco. = voce dotta

vol. I Pag.930 - Da BACIARE a BACIARE (3 risultati)

amenduni stretti s'abracciaro / di buono amor e di cuor volentieri; / e poco

, 7-108: l'acque accese d'amor bacian le sponde, / e discorron d'

bacian le sponde, / e discorron d'amor l'aure e le fronde. testi

vol. I Pag.931 - Da BACIARE a BACINELLA (1 risultato)

battista, i-442: un aspe appella amor, da cui si beve / con

vol. I Pag.933 - Da BACINO a BACIOZZO (2 risultati)

godi e taci, / ché son d'amor mute promesse i baci. tasso,

poliziano, 182: non è ver eh'amor sia orbo, / anzi vede in

vol. I Pag.935 - Da BACO a BADA (1 risultato)

animo mio, avete da intendere che amor solo è quello che m'ha posto

vol. I Pag.936 - Da BADA a BADARE (1 risultato)

fiore, 231-5: al die d'amor ed a la madre i'bado, /

vol. I Pag.945 - Da BAGNATA a BAGNO (1 risultato)

ei rispose: dimmi, forse per amor della patria debbo scottarmi? nievo,

vol. I Pag.947 - Da BAI a BAIANTE (1 risultato)

, 113: getta l'ancora, amor mio; / non un'onda in questa

vol. I Pag.949 - Da BAIONE a BAIULO (1 risultato)

. baioncèllo. bracciolini, 1-11-3: amor, deh se tu vuoi, qual baion-

vol. II Pag.5 - Da BALDRACCHESCO a BALENARE (1 risultato)

. idem, 402: ma spesso amor dentro al suo petto ascoso / manda

vol. II Pag.7 - Da BALENO a BALESTRA (1 risultato)

/ tra nuvolette aurate, / vedeasi amor coll'arco / portare il grave incarco

vol. II Pag.11 - Da BALIAGGIO a BALIATO (2 risultati)

balìa. chiaro davanzali, ii-322: amor m'ave in podere / distretto in

maggio, / fu quand'i'presi amor a signoria, / e ch'i'mi

vol. II Pag.17 - Da BALLISMO a BALLO (1 risultato)

canti / nella reggia tirrena / godono con amor notte serena / l'alme di mille

vol. II Pag.23 - Da BALSAMODENDRO a BALUARDO (1 risultato)

il coro / del mistero e de l'amor. negri, 1-99: non so

vol. II Pag.24 - Da BALUGINANTE a BALZANO (1 risultato)

nievo, 690: mi disperai dell'amor mio che dopo mille lusinghe,

vol. II Pag.27 - Da BALZO a BAMBAGIA (2 risultati)

/ ritroverà la forma in cui bruciava / amor di chi la mosse e non di

, / membrando i fidati colloqui d'amor. lambruschini (in tommaseo-rigutini, 2174]

vol. II Pag.98 - Da BASTASO a BASTEVOLE (1 risultato)

o che ella si promette assai dell'amor vostro, o pur che voi ne le

vol. II Pag.105 - Da BATOSTARE a BATTAGLIA (2 risultati)

14-10): ed io da lo su'amor son assalito / con sì fera battaglia

la vittoria, e sé per l'amor di sofronia perire gli discoperse. filippo degli

vol. II Pag.106 - Da BATTAGLIA a BATTAGLIA (3 risultati)

il dì che la battaglia / d'amor sentii la prima volta, e dissi:

: / oimè, se quest'è amor, com'ei travaglia! tommaseo, i-77

vertù che 'n voi fioriva / quando amor cominciò darvi bataglia, / produce or frutto

vol. II Pag.111 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

/ e falso, onde voi, falsi amor, nasceti. c. i.

vol. II Pag.112 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

/ o sciocchissimi mortali, / se d'amor non è condita, / è di

vol. II Pag.113 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

, / a batter l'altra dolce amor m'invita. landino [par.,

vol. II Pag.115 - Da BATTERE a BATTERIA (1 risultato)

, ii-400: dio faccia che l'amor della patria non mi tiri a troppa

vol. II Pag.122 - Da BATTITOIA a BATTITURA (1 risultato)

innumerabil battiture, / si vide il manigoldo amor satollo. carducci, ii-1-304: a

vol. II Pag.131 - Da BDELLEPITECO a BEATIFICANTE (1 risultato)

tassoni, 10-4: e in questo nuovo amor s'interna e bea / tanto,

vol. II Pag.132 - Da BEATIFICARE a BEATITUDINE (4 risultati)

fruir questo ben per voluntate, / ché amor la muove, ond'ella a dio

vita degli animi inchiude maggiore efficacia di amor proprio, dovunque esso s'inclini,

si manifesti: la qual maggioranza di amor proprio importa maggior desiderio di beatitudine,

diciamo ch'egli nuota nella beatitudine dell'amor proprio, senza cosa che turbi la

vol. II Pag.133 - Da BEATO a BEATO (1 risultato)

offriste il petto alle nemiche lance / per amor di costei ch'ai sol vi diede

vol. II Pag.139 - Da BECCHIONI a BECCO (1 risultato)

birba, quel capresto / d'amor mi dona un becco d'un esserne

vol. II Pag.143 - Da BEFANATA a BEFFAMENTO (1 risultato)

la gola. angiolieri, 18-3: amor, poi che 'n sì greve passo

vol. II Pag.146 - Da BEH a BELGICO (1 risultato)

effemeride: / « volgi ad amor gl'inchiostri! ». pea, 7-8

vol. II Pag.147 - Da BELGIOINO a BELLATORE (2 risultati)

diviso, / languisco, se l'amor non mi rimena. iacopo da leona

leona, vi-1-209 (2-2): amor m'auzide. perché? per ch'io

vol. II Pag.149 - Da BELLEZZA a BELLEZZA (1 risultato)

dio candida figlia, / prima d'amor germana, e di natura / amabile compagna

vol. II Pag.150 - Da BELLEZZA DI UN GIORNO a BELLICONE (3 risultati)

? leone ebreo, 264: l'amor loro [degli animali] per esser

bellezze estreme; / onde il fraterno amor, non so dir come, / strano

a'numi si sconficca, / d'amor ridendo, che l'aratro muove / e

vol. II Pag.151 - Da BELLICOSAMENTE a BELLO (1 risultato)

giove iddio non si difese / da questo amor, né 'l bellicoso marte, /

vol. II Pag.152 - Da BELLO a BELLO (4 risultati)

stelle / ch'eran con lui quando l'amor divino / mosse di prima quelle cose

firenzuola, 161: facilmente donava l'amor suo a quei giovani i quali non solo

occhi e le gote, / ond'amor l'arco inevitabil tende. idem, 83-

205-11: assai sostenne / per bellissimo amor, quest'al suo tempo. idem,

vol. II Pag.153 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

- credi che costoro vengano qui per amor mio? vengono perla roba! un'

vol. II Pag.154 - Da BELLO a BELLO (2 risultati)

delirando fra le braccia, e gridar l'amor tuo e la beltà della terra dove

idem, par., 12-31: l'amor che mi fa bella / mi tragge

vol. II Pag.156 - Da BELLOCCHIO a BELLOCCIO (1 risultato)

muzio, ix-76: e fan festa ad amor, che la sua fede / ha

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (4 risultati)

394: e chi di lui [amor] è preso, / sì vuol ch'

pensando a la vostra bieltate, / amor mi fa paura, / tanto sete alta

degno. boccaccio, iii-9-70: per l'amor che per la mia biltate / già

'l senno in sottigliezze, / l'amor in zelo, e 'n liscio la beltate

vol. II Pag.160 - Da BENCONDIZIONATO a BENDA (2 risultati)

mai, o di rado, dell'amor mio. b. croce, i-1-33:

: che non pur sotto bende / alberga amor, per cui si ride e piagne

vol. II Pag.161 - Da BENDAGGIO a BENE (3 risultati)

intelletto. tasso, 2-15: ora [amor] ne veli / di benda gli

del destino. fiacchi, 207: amor, per viver sempre in liberta te,

sì che si può dire / eh'amor è cieco ed ha bendati gli occhi.

vol. II Pag.162 - Da BENE a BENE (2 risultati)

virtù qual ne'prim'anni / l'amor tuo mi farebbe. idem, i-274:

stato, io ti mostrava / di mio amor più oltre che le fronde. tasso

vol. II Pag.165 - Da BENE a BENE (6 risultati)

pratica. rolli, 556: compagni, amor lasciate: / sofferto io l'ho

ella mi mira; / s'io d'amor parlo, essa d'amor favella

s'io d'amor parlo, essa d'amor favella. /...