Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: altrui Nuova ricerca

Numero di risultati: 11711

vol. I Pag.3 - Da A a A (1 risultato)

; e vederete come / tien caro altrui chi tien sé così vile. boccaccio

vol. I Pag.4 - Da A a A (1 risultato)

bene che tu scherzi sopra la pelle altrui. baretti, i-52: oh, mutiam

vol. I Pag.5 - Da A a A (2 risultati)

679: regola generale per guadagnarsi le altrui simpatie è di non contradire mai.

compassione all'anima sua, ed all'altrui miseria. boccaccio, i-309: e

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (1 risultato)

amor soavemente, / ch'io piango l'altrui noia e no 'l mio danno.

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (1 risultato)

fare si gettano al guasto delle fatiche altrui. guerrazzi, 1-8: qualche prete in

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (2 risultati)

che ella mette in abbandono il piacere altrui. forteguerri, 15-9: odio la

neonato; abbandono di animali nel fondo altrui; abbandono della nave o dell'aeromobile

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (1 risultato)

, come l'orribil fiera / per l'altrui membra avviticchiò le sue. fazio,

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (1 risultato)

, che insegna a non volere dell'altrui: cosa piena di pericoli e danni e

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (2 risultati)

sollevare i bassi, / e porre legge altrui, par che trapassi, / grado

a cosa vile; abbassarsi dinanzi all'altrui grandezza; il primo è colpa;

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (3 risultati)

5. rifl. farsi bello di meriti altrui. alfieri, i-38: indispettito un

sete non si placa se non quando l'altrui sete si abbevera in me. negri

vicin, satolla levi / l'esca dinanzi altrui. c. dati, i-iii-1-163

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (1 risultato)

italiani tanto son vaghi d'abbigliarsi alle altrui fogge, credo che ad ognuno sia

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (1 risultato)

. gozzi, 11-231: chi toglie l'altrui nelle scritture, e abbottina gli scrittori

vol. I Pag.33 - Da ABBRANCARE a ABBREVIATORE (1 risultato)

chi tradisce il suo sposo, e dassi altrui. manzoni, pr. sp.,

vol. I Pag.39 - Da AB ESPERTO a ABETINO (1 risultato)

a gli abeti estrani, / e dell'altrui tesoro empier suoi vani. pindemonte,

vol. I Pag.44 - Da ABITARE a ABITO (1 risultato)

di valersi di una casa di proprietà altrui per abitazione propria o della propria famiglia

vol. I Pag.48 - Da ABNORME a ABOMINARE (1 risultato)

: persone virtuosissime, compassionevoli ai mali altrui, incorrotte, capaci d'invitta abnegazione

vol. I Pag.49 - Da ABOMINATO a ABORIGENO (4 risultati)

il nuocere colla lingua e fare male altrui si è in molti modi: l'

fa tu palese, / e narra altrui l'abbominato inganno. magalotti, i-150:

per lode né per biasimo) nelle scritture altrui, ne ho provato tanti e tanti

/ in alterezza / le abominose / altrui punture. = lat. abominosus.

vol. I Pag.50 - Da AB ORIGINE a ABORTIRE (1 risultato)

. già mai non ride, a l'altrui rider langue, / e ciò che non

vol. I Pag.53 - Da ABURTO a ACALEFA (1 risultato)

sm. ant. corbezzolo. abusatrice dell'altrui coraggio, per averne essa la mercede 2

vol. I Pag.56 - Da ACCADEMISMO a ACCAGLIARE (1 risultato)

, o escusan- doli, o accagionandone altrui, non manifestano i peccati, quali

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (1 risultato)

distruggevano; s'accampavano oggi sul suolo altrui e domani sarebbero stati travolti sulle proprie

vol. I Pag.59 - Da ACCANIMENTO a ACCANTONARE (1 risultato)

del dire checchessia, sebbene non in altrui odio. verga, i-190: lui non

vol. I Pag.60 - Da ACCANTONATO a ACCAPPATOIO (1 risultato)

modello degli uomini accorti e accaparratori dell'altrui buon volere, non avendo mai imparate

vol. I Pag.65 - Da ACCATTATORE a ACCAVALCIARE (3 risultati)

e di ingegno accattato; destano negli altrui petti un calore ch'esse non provano.

anima è disfiorata dai desiderii proprii ed altrui. 3. chi prende denaro

all'accatteria delle cose a nome d'altrui. libro di opere diverse [crusca

vol. I Pag.71 - Da ACCENNATAMENTE a ACCENSIONE (2 risultati)

certa opinione antica, accennata similmente da altrui, che il fuoco sia forma di

]: ira è accensione d'offendere altrui. redi, 16-ix-73: se coi lunghi

vol. I Pag.76 - Da ACCESSORIAMENTE a ACCETTA (2 risultati)

nelle commerciali. -accesso al fondo altrui: facoltà di ingresso o di passaggio

opposizione del proprietario, attraverso una proprietà altrui, allo scopo di riparare o costruire

vol. I Pag.77 - Da ACCETTABILE a ACCETTAZIONE (2 risultati)

2. acconsentire, credere alle parole altrui; accondiscendere, acconciarsi (al proprio

sono atti a ricevere ogni inseto d'altrui, et il cotogno soprattutto accetta bene

vol. I Pag.80 - Da ACCHITO a ACCIACCO (1 risultato)

si mangiano in due modi, o poste altrui innanzi intere co'lor noccioli, o

vol. I Pag.83 - Da ACCIDENTALMENTE a ACCIDENTE (2 risultati)

: vogliono [i precetti peripatetici] che altrui accidentario si appelli quello che è separabile

si appelli quello che è separabile, ed altrui proprio e naturale quello, che rimuover

vol. I Pag.84 - Da ACCIDENTI a ACCIDIARE (2 risultati)

aveva giammai veduta, non ch'egli altrui potesse mostrarla, e che per riputazione

ti occupi, la quale in pensieri suole altrui mettere molto sconci, e per conseguente

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (3 risultati)

accollo è l'assunzione di un debito altrui, una convenzione, cioè, tra il

la sua capovolta: / le treze altrui componese, non so con che girvolta:

o ire o odii, non per mandato altrui, come suole il sicario.

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (3 risultati)

, affidare, mettere sotto la protezione altrui. -anche al figur.

, affidarsi, mettersi sotto la protezione altrui. f. de'folcacchieri, iii-1-28

una accomandita di bestiame 'he si dà altrui, perchè lo custodisca e governi,

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (3 risultati)

in altra sostanza trattabile e accomodabile all'altrui termine, diverse figure stampassimo [ecc

talora che il secco sia più accomodabile agli altrui termini, che non è tumido.

cede facilmente alle circostanze o alle idee altrui (per desiderio di pace, o

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (1 risultato)

accomodi suol dirsi per cortesia, invitando altrui a sedersi. questo modo diventa ridicolo

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (1 risultato)

a guisa d'accompagnamento, nei suoni altrui, una specie di ronfo ostinato e

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (2 risultati)

li fatti vostri e non isconciate li altrui! g. villani, 12-49:

suoi quando acconcia e fa bene gli altrui. sacchetti, 189-99: e però è

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (2 risultati)

mio giudizio, compensata ogni cosa degli altrui affanni, li miei ogni altri trapassare di

con una potatura così divinata alla misura altrui, che... in mezzo a

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (1 risultato)

: messer guglielmo, ch'era dato altrui, / vedendo ciò che la duchessa

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (1 risultato)

esteriore di dolore atto a commuovere l'altrui cuore. non comune, né direbbesi che

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (1 risultato)

cosa vana, / acciò non paia altrui che io voglia in questo / accordare un

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (1 risultato)

la poca stima che fanno del giudizio altrui. arici, 88: in festa ivi

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

ne cale, / non spero mai d'altrui aver soccorso. idem, inf.

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (2 risultati)

ognun fatto accorto / che ne l'altrui soccorso è il proprio danno, / fugge

dice voi costume... porgere altrui a fiutare alcuna cosa puzzolente, come alcuni

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (1 risultato)

[alcuni] i disavveduti difetti in altrui, si credono la lor vergogna scemare,

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (1 risultato)

falsa rettorica, o per ingannare altrui. = comp. di accrescitivo.

vol. I Pag.116 - Da ACCURATO a ACCUSARE (3 risultati)

, / la sua sciocchezza e gli altrui feri inganni. leopardi, 16-97:

dubita che, se se medesima dona ad altrui, quel segnale l'accusi. b

con essemplo covrire, / chè già l'altrui fallire / non scusa te ma più

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (4 risultati)

cioè: una di dimandar consiglio da altrui, e allora ha costruzione ad accusativo

come un fiscale, / che acerbissimamente altrui condanna. manzoni, 58: la sorte

pensiero acerbi. ma chi parla acerbamente d'altrui, sfoga contr'esso un risentimento o

una rigorosità, che sforza gli occhi altrui a porvisi su, perché le non

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

lor centauri, senza esaminare se l'altrui parere sia migliore o peggiore.

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (4 risultati)

.., può condurle pel fondo altrui, pagando il valore del terreno occupato

far passare le acque sopra i fondi altrui a vantaggio dei proprii beni. boccardo

quegli che vuol condurre acqua per l'altrui fondo dee pagare il valore a cui

diritto di condurre acque per il fondo altrui deve costruire il necessario acquedotto, ma

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (1 risultato)

stile / sì vago, ch'acquetava ogni altrui pianto. bandello, 1-2 (i-40

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (1 risultato)

non può l'uomo ammaestrare e edificare altrui. ottimo, i-84: in lui

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (1 risultato)

da barberino, ii-189: colui che con altrui danno arricchisce, / se ben si

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (2 risultati)

detti; / e di gentile aculeo / altrui pungi e diletti. 3.

certo veggiamo nelle cose nostre, negli altrui fatti, e ne'pensieri ancora, possegghiamo

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

sovvenir ti faccia / de la pudica altrui sposa a te cara. manzoni, 1130

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (1 risultato)

si conviene, sen- z'adastiar alle altrui fortune, mirar con occhio pietoso..

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (1 risultato)

artale, iii-405: non per temprar l'altrui crescente ardore / sugli occhi usa costei

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (1 risultato)

tra'demoni è ordine di dare battaglia altrui. sacchetti [tommaseo]: vadansi a

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (3 risultati)

che sa provvedere bene a sé ed altrui, e adrittare sé ed altrui a

sé ed altrui, e adrittare sé ed altrui a buono fine. 2

mia, di che prestare e adirizzare altrui possa. g. villani, 8-55:

vol. I Pag.155 - Da ADDISCIPLINATO a ADDIVIDERE (4 risultati)

, 98: e argomento di riso altrui si addita / uom che per sé del

i'la veggia e ch'i'la mostri altrui. idem, par., 25-89:

che noi pure facciamo, e gli altrui diritti che noi dobbiamo rispettare. mazzini,

, non so come, che in altrui più veggiamo che in noi medesimi,

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (1 risultato)

: non ti tirare addosso gl'impacci altrui. p. della valle, 120:

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (2 risultati)

dotto, cioè conoscere e usare le dottrine altrui, non farle proprie e fecondarle di

addottrinato / ch'eo canto e faccio ad altrui gioì sentire. francesco da barberino

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (2 risultati)

, ed egli le cercava nei versi altrui, negli altrui pensieri? 2

le cercava nei versi altrui, negli altrui pensieri? 2. disus.

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (2 risultati)

adescamenti usati da chi governa a vincere le altrui resistenze, i più alteri s'accorgono

lusinghe, procacciando d'adescare gli animi altrui col sapore di quella ineffabile dolcezza.

vol. I Pag.170 - Da ADIETTO a ADIRATAMENTE (3 risultati)

che viene incaricato di riscuotere, per altrui conto, una cambiale, senza ch'ei

disse: quanto tu meno premerai in altrui per tira, tanto tira premerà sopra

a noi, quando restiamo d'adirarne ad altrui. e socrate disse: l'adirato

vol. I Pag.171 - Da ADIRATICCIO a ADIUNGERE (2 risultati)

e crudele assai, dimostra che contr'altrui assai gli sia venuto meno possanza.

s'abbrugi, per non dare adito all'altrui malignità. viviani, i-578: mi

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (2 risultati)

chi scaltro ed amoroso adocchia / la donna altrui; ché al villano par bella /

, come i poeti, lodavano l'opera altrui. 3. ant. ravvisare

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (1 risultato)

questo è il tenebroso velo che spesso ad altrui adombra con tanta oscurità gli occhi,

vol. I Pag.174 - Da ADOMBRATAMENTE a ADONE (1 risultato)

amorevole, espertissima adombratrice dell'onore altrui. adombratura, sf. disus

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (1 risultato)

non quella che ciascuno in sé e in altrui adoperano. s. bernardino da siena

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (4 risultati)

esempio infelice di coloro che invidiano l'altrui fama, e che s'ado- prano

s'ado- prano di sorgere su l'altrui rovina. arici, 86: ti sia

. idem, v-186: mentre tu estimi altrui in te crudelmente adoperare, tu solo

bene, / e porto pena de l'altrui peccato. boccaccio, dee.,

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (2 risultati)

questa sacra ed esecrabil fame / ch'altrui tragge a commettere, adorando / metallo

possa, un po'meno avidi dell'altrui, un po'meno sprezzatoti d'ognuno

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (1 risultato)

più immeritata (a sollecitare la vanità altrui e cattivarsene benevolenza e protezione).

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (6 risultati)

cognizione della propria sua balordaggine e dell'altrui scelerata ambizione. la casa tutta gli

d'uopo ad emendare il fallo / insegna altrui l'adulator cristallo. idem, 313

fatta di solito per carpire la benevolenza altrui); piaggeria; lode complimentosa; elogio

/ e sol di quel che piace altrui ragiona. / ha 'l pianto e 'l

chi ha con desiderio riguardata la donna altrui, ha già adulterato in suo cuore.

giove] è chiamato adulteratore delle mogli altrui. capellano volgar., i-271:

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (4 risultati)

cioè l'adulterio è il priemere l'altrui ventre: percioché in esso si prieme la

sacramento che la lega: / e dell'altrui sudore e dell'affanno / spesso nutrica

e dell'affanno / spesso nutrica li figlioli altrui. savonarola, iii-224: ordinò idio

non desideri d'esser lodato d'altrui; imperoché co tali predicatori l'

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (1 risultato)

forteguerri, 7-31: e divora così le altrui fatiche, / e sembra un'adunata

vol. I Pag.189 - Da AEROFONISTA a AEROPORTO (1 risultato)

la caduta di un aeromobile, di altrui proprietà, è punito. =

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (1 risultato)

naturale e il costume graziosamente arrendevole, all'altrui voglia accomodato fu di tal sorta che

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (1 risultato)

che tu persuadesti / a romper gli altrui dritti, / o padre di delitti.

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (4 risultati)

): sfuggì sempre d'impicciarsi negli affari altrui. [ediz. 1827 (379

rifuggì mai sempre dall'impicciarsi nelle faccende altrui]. idem, 62: in grave

buon esito agli affari proprii o agli altrui, di qualunque sorte. tommaseo-rigutini,

. taluni, nel fare gli affari altrui, pensano ai fatti loro; e questo

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (5 risultati)

; ma tu, forse servo d'altrui, affatichi per lo tuo vestire molte

/ ne'gravi affanni e, mentre altrui affatico, / gli fo la pena

: affaticati sempre anzi per te che per altrui. buti, 2-670: con grandissimo

che a talora si affaticano a purgare l'altrui campo, che il loro medesimo è

certa opinione antica, accennata similmente da altrui, che il fuoco si forma di

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (2 risultati)

i-505: questo affatto intendo di commettere altrui. cantari, 211: e con la

ma può dirsi anco del legare il cuore altrui, come dicesi * ammaliare '

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (2 risultati)

propria potenza gode in confronto all'impotenza altrui, e dei modi, come questa

suo signore né in sé né in altrui consentisse. sacchetti, 191-105: io

vol. I Pag.203 - Da AFFERRATO a AFFETTARE (3 risultati)

alcuna cosa; ben comprendere il detto altrui, o la ragione di checchessia, come

pensiero, la dottrina, la parola altrui ', intenderla tosto con vigor di mente

di esprimere il carattere e lo stile altrui, e ripetere il detto di un altro

vol. I Pag.204 - Da AFFETTARE a AFFETTIVO (1 risultato)

di pane affettato e bolzione di stile altrui, caricandolo. giusti, ii-429: ho

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (2 risultati)

veramente cosa di molto pregio il muovere altrui senza che si paia. p

amate la donna vostra e che ella d'altrui non divenga dubitate, sallo iddio che

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (2 risultati)

favellando si poteva l'affezione dimostrare ad altrui e la risposta pigliarne, ma eziandio

ogni affezione sensuale delle sue cose e dell'altrui fugge e discaccia da sé. alberti

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (3 risultati)

core e sen vanno ad afficere l'altrui corpo e spirito o di affetto di

altri: mettere la propria vita nell'altrui fede e potere, o cosa da

cura, all'assistenza, alla protezione altrui; abbandonarsi fiduciosamente. trattato delle virtù

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (2 risultati)

riaccendano alla cura, all'attenzione altrui; dato in custodia. parini

s. v.]: affidatóre degli altrui segreti a orecchi mal fidi.

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (1 risultato)

. tommaseo, 4-361: lodava i pregi altrui affinché della lode cadesse una stilla sui

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (4 risultati)

casa, 628: né affissare gli occhi altrui nel viso, come se egli vi

l'altra più fresca, affissarli in volto altrui, pur modesti. 3

pur nerissimi s'affisavano talora in volto altrui...]. leopardi,

d'annunzio, iv-2-893: lo sguardo altrui non s'affisava ne'suoi occhi ma

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (1 risultato)

. chi ha in affitto una proprietà altrui (oggi per lo più di proprietà terriere

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (3 risultati)

coglie / acerbo frutto, che le piaghe altrui, / gustando, afflige più che

inverso me, che i'ho inverso altrui. boccaccio, dee., 5-5 (

ognora, / ché non trova mercé chi altrui la nega. magalotti, 9-1-39:

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (2 risultati)

invidia è aflizione che omo àe per altrui bene; donde i buoni savi aveano molta

della seconda vista per indovinare le afflizioni altrui; e quello della semplicità, per

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (1 risultato)

, ora pare ch'egli vogli afondare altrui. firenzuola, 358: la qual consuetudine

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (1 risultato)

carducci, 98: argomento di riso altrui si addita / uom che per sé

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (1 risultato)

cosa superflua; coincidere con la decisione altrui. settembrini, ii-1-154: non dubitare

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (1 risultato)

predatori, colti all'improvviso nel paese altrui, non riportaron la vittoria degli affrontatori.

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (1 risultato)

in sé una serie di operazioni per altrui conto, o lo faccia mercantilmente o

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (2 risultati)

, così come lo scaldare è fare altrui caldo similimente come egli è.

che ragionato n'avete, che mena altrui a vita attema. paolo da certaldo,

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (1 risultato)

quali si arrecano con più agevolezza all'altrui volontà. vasari, i-149: tutte

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

che l'uomo più pretende l'altrui servigio, e più si fa agli altri

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (1 risultato)

e che stupore aggirarsi nel territorio dell'altrui sentimento, che senso di ricchezza, per

vol. I Pag.240 - Da AGGIRATA a AGGIUNGERE (1 risultato)

d'interrompere i pensieri e i disegni altrui. l. salviati, 17-1-2:

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (2 risultati)

nobili opre / che non l'aggiunge altrui parlare o canto. marino, 197:

(giacché aggiungendo alla verità per ingannare altrui, egli è come se le si

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (1 risultato)

di aggrandire a'propri otchi o agli altrui il pregio della propria vittoria. ojetti

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (1 risultato)

sé e non appoggiarsi né aggravarsi addosso altrui. magalotti, 21-23: questa ci

vol. I Pag.250 - Da AGGRESSIVAMENTE a AGGRONDATURA (1 risultato)

t'imbratti o impece / di questa troppo altrui dannosa gomma [l'avarizia];

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (1 risultato)

stessi ed all'agio loro; e d'altrui niuna considerazione cade loro nell'animo.

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (1 risultato)

... s'ingegna di rimuovere altrui da quello a che esso di rimaner solo

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (5 risultati)

è povero che sempre agogna l'altrui bene. sacchetti, i-244: per

/ non cimando, se vien con l'altrui danno. pa rini,

19-24: non a se, non ad altrui, la bella / felicità,

., 13-66: perché 'n altrui pietà tosto si pogna, / non pur

proprio di cani, li quali davanti altrui stanno quando altri mangia. = lat

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (2 risultati)

si protraggono ancóra, per virtù dell'altrui invidia, dell'altrui ammirazione. govoni

, per virtù dell'altrui invidia, dell'altrui ammirazione. govoni, 2-115: in

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (1 risultato)

del quale era un agricola che con l'altrui boi sulcava il non suo terreno.

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (1 risultato)

agurato, che sa guardare sé per altrui pericolo. idem, 7-56: della verace

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (1 risultato)

di favellare, che non lasciano dire altrui. e come noi veggiamo tal volta su

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (1 risultato)

e restaurato per le cose trovate da altrui, tosto puote mancare del suo proprio

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (2 risultati)

vogliamo sapere molta scienzia, per aiutare altrui, e poco per aiutare a noi

ch'egli abbia grande disagio ne l'altrui. ariosto, 1-16: e perché era

vol. I Pag.279 - Da AIZOON a ALA (1 risultato)

... che sperare nello aiutorio altrui. idem, 3-43-2: moisè, nelle

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (1 risultato)

appoggiare l'alabarda: mangiare a spese altrui. lippi, 9-48: e perché

vol. I Pag.288 - Da ALBERGATO a ALBERGO (1 risultato)

: questi [amore] da prima altrui, / tutto cortese e umile / ai

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (1 risultato)

125: misera cosa è vivere ad albitrio altrui. anighetto, 229: al tuo

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (3 risultati)

colpa e la cagione si mette sopr'altrui quando l'accusato dice che elli à fatto

non usar rampogna, / né dire altrui vergogna, / né villania d'alcuno.

, o per suo merto / o per altrui, che poi fosse beato? testi

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (1 risultato)

: chi di piacere, o di dispiacere altrui non si dà alcun pensiero, è

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (2 risultati)

2. estraneo, di altri (altrui); non proprio; diverso,

: sempre mi spiacque il franger l'altrui zolle, / e sempre il seminare i

vol. I Pag.309 - Da ALISTERESI a ALITO (1 risultato)

che non amano di sentire il fiato altrui, quantunque cattivo odore non ne venisse

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (1 risultato)

, / di bel trebbian, che altrui la lingua allaccia,... /

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (1 risultato)

9-394: mentre tu vuo'allargar la strada altrui, / mi par che tu

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (1 risultato)

esser tratte dalla sperienza, che d'altrui parola, la quale fu maestra di

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (1 risultato)

della carità, sempre in traccia del dolore altrui per alleggerirlo. nievo, 209:

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (1 risultato)

vedere il ricordarsi delle maggiori avversità in altrui suole o dimenticanza o alleggiamento recare alle

vol. I Pag.320 - Da ALLEGRANZA a ALLEGREZZA (2 risultati)

vedi, se se'dolente dell'altrui benninanza; / o s'avesti allegranza

o s'avesti allegranza / dell'altrui turbamento. guinizelli, iv-34 (17-11)

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

. a mmaestramenti, 270: dell'altrui male non farai allegrezza. b. davanzali

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

non è una sola dizione come altrui pensa, ma sono due insieme dizioni

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (1 risultato)

di noi ci allettano a dilettarci delle altrui e delle nostre. manzoni, pr

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (1 risultato)

sieno ingrati, e quanto s'avvantaggino delle altrui fatiche; per non allevarsi, come

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (1 risultato)

lasciarono le proprie sedie e allogaronsi nelle altrui? guido delle colonne volgar.,

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (1 risultato)

: ond'io mi cangio in figura d'altrui, / ma non sì ch'io

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (1 risultato)

. rinaldo d'aquino, v-116-39: altrui aucidete che meve, / che m'

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (1 risultato)

trovò: a indicare l'inutilità dell'opera altrui, di chi interviene senza rimediare a

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (1 risultato)

mesi; e per più fare credente altrui, feci per lei certe cosette per rima

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (1 risultato)

e così 'l generoso alteramente / l'altrui salute al viver suo propose, / né

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (2 risultati)

, molti giornali: tua forza, l'altrui debolezza; tua vita, l'oblìo

debolezza; tua vita, l'oblìo altrui o il disprezzo. soffici, ii-69:

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (2 risultati)

: voci umili e mansuete nel domandar l'altrui, e altissime e rubeste in mordere

raggi del pianeta / che mena dritto altrui per ogni calle. idem, inf

vol. I Pag.359 - Da ALTO a ALTORILIEVO (1 risultato)

lenzia, se quello piglia per altore l'altrui pitture, ma s'egli imparerà dalle

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (1 risultato)

, di beni che consistono nel male altrui, che corrispondono per lor natura ad

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (2 risultati)

penne, immaginando di così piacere ad altrui come io a me piacea. idem,

casa, 614: similmente 11 rompere altrui le parole in bocca è noioso costume e

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (130 risultati)

: vedi, se se'dolente / dell'altrui beni- nanza; / o s'avesti

; / o s'avesti allegranza / dell'altrui turbamento. idem, rettor.,

invidia è adizione che omo àe per altrui bene. idem, rettor., 83-19

., 83-19: invidia è dolore dell'altrui bene, e maltrattamento è dicere male

bene, e maltrattamento è dicere male d'altrui. rustico, vi-1-176 (38-9)

): io voglio esser, de l'altrui mal, miro / e voglio a

, che elli giudicano più tosto le altrui cose, che le loro. bartolomeo da

3-3-1: è molto utile d'attendere gli altrui essempri. idem, 9-2-17: sempre

io meno al mio senno che all'altrui. francesco da barberino, 11: e

ben saggio, / lo 'ntendimento dell'altrui coraggio. dante, 17-14: mille donne

esser tarde / sentiron pena de l'altrui dolore. idem, cono.,

i-v-5: colui che è ordinato a l'altrui servigio dee avere quelle disposizioni che sono

per suo merto / o per altrui, che poi fosse beato? idem,

, purg., 10-89: l'altrui bene / a te che fia, se

non si poteano vestire sanza l'aiuto altrui. petrarca, 84-14: or questo è

giudicii son sì rari / e d'altrui colpa altrui biasmo s'acquista. idem,

sì rari / e d'altrui colpa altrui biasmo s'acquista. idem, i-3-101:

di color cui più dispiace / de l'altrui ben che del suo mal. arrighetto

: più dolce ène a'miseri vivere nell'altrui terre, che nella loro propria malamente

: non ti muova invidia a dolerti degli altrui beni: ella suole, mostrando gli

beni: ella suole, mostrando gli altrui regni più che i suoi ubertosi,

suoi ubertosi, fare senza utilità dolere altrui de'beni del prossimo, e per

certaldo, 58: fa che l'altrui piaga sia tua guardia. idem, 72

fatti tuoi bene e non guastare gli altrui. idem, 160: chi l'

. idem, 160: chi l'altrui servizio prende, la sua libertà rende.

3-47: vedi che spesso il disegno altrui erra. castiglione, 120: non

del suo fallo, ma ancor dell'altrui. idem, 245: noi altri tutti

ed ora ancor, credemo più all'altrui opinione che alla nostra propria. aretino

nostra propria. aretino, iii-209: l'altrui tragedie /... / non

la sua trista condizione, ma molto l'altrui buona maladicendo. della casa, 592

e di tanto metter compenso alle bisogne altrui. idem, 593: e lasciamo

che a talora si affaticano a purgare l'altrui campo che il loro medesimo è tutto

, ix-611: sgomenta il freddo de l'altrui durezza / i desir miei, nudriti

ti curi, e vuoi saper gli altrui. idem, 6-102: ma ella in

/ numera fra se stessa i passi altrui, / e pensa: or giunge,

/ ch'ai fin da gli occhi altrui pur si dilegua, / ed è soverchio

più l'amor mio che la perfidia altrui? sempronio, iii-207: o dio

finta, / a un lieve colpo altrui cade e non dura. moneti,

/ ed altri in piazza i falli altrui riprende. c. gozzi, i-4:

della vita, delle debolezze e degli errori altrui, che non so quanti sieno.

[il bisogno] persuadesti / sprezzar gli altrui diritti, / o padre di delitti

lini sparsi / effuso rivelossi a gli occhi altrui. idem, giorno, iv-79:

il varco è più angusto, il cocchio altrui / incontrò violento. monti, 9-127

/ dir tua sentenza, ed ascoltar l'altrui, / e là porre ad effetto

quanto a me dovreste pur sapere che le altrui opinioni non mi fanno niente. manzoni

, s'intromette a rifar l'opera altrui, s'espone a rendere uno stretto conto

di paura, si lasciava condurre a piacere altrui. idem, pr. sp.,

la mia debolezza per misura del dovere altrui, per norma del mio insegnamento!

come di chi pensa soltanto a risparmiare l'altrui debolezza. dossi, 553: tìtoli

debolezza; tua vita, l'oblìo altrui o il disprezzo. pirandello, 7-219:

ammaestramenti, tu dici, dell'esperienza altrui? non servono a nulla.

/ hai ordinata cosa / che sia altrui gravosa. tesoro volgar., 7-47

volgar., 7-47: chi dona altrui cosa nocevole, egli non fa beneficio,

: spessamente si vede / ch'amor altrui concede / gran donna e saggia e

/ che fai di te pietà venire altrui. idem, 43-5: i'fui

/ per dar de la mia luce altrui diletto. idem, conv., ii-1-3

core, / ch'io noi so dire altrui. idem, purg., 4-54

saliti, / ché suole a riguardar giovare altrui. cino, iv-229 (109-1)

, iv-229 (109-1): tutto ch'altrui aggrada me disgrada, / ed èmmi

. ammaestramenti, 129: credi che altrui è mestieri quello che a te.

giorno, / e le tenebre nostre altrui fanno alba, / miro pensoso le

sia la mia vita ch'è celata altrui. idem, 99-13: ben si può

me: frate, tu vai / mostrando altrui la via dove sovente / fosti

/ forse a te stesso vile, altrui se'caro. idem, iii-1-68:

disposta a farti un tal onore / qual altrui far non soglio. arrighetto, 230

altri faccia a te, noi fare altrui. boccaccio, dee., 1-4 (

del bene, quando domenedio ne manda altrui. paolo da certaldo, 132:

, 132: mai non fare quello altrui che tu non vorresti fosse fatto a

non errerebbe, cioè: non fare altrui quello che non vorreste fosse fatto a te

spesse volte che di notte pare vedere altrui quello che non è. ariosto, 5-67

si pruova / di sè far copia altrui ch'ai suo consorte. guicciardini,

, 135: nessuna cosa fa altrui confidarsi di te che el presupporsi che

-non volsi far de la mia gloria altrui / né pur minima parte, ella gli

o pompa: / non ha che dar altrui se non se stesso. lemene 447

/ vibra il canto veloce, / altrui toglie il respiro / il fulmin de la

il gallo, che li suole aprire altrui. idem, giorno, i-181: tu

giorno, i-181: tu che mostri altrui / come vibrar con maestrevol arco / sul

, ii-84: frattanto io non invidierò altrui la potenza d'imprigionare e d'ammazzare,

: la prima condizione per far ricevere altrui una legge, è di fargliela conoscere

): quel dar così sovente ragione altrui]. [sostituito] idem,

a porlo in istato di esser liberale altrui]. leopardi, 17-88: ascoso innanzi

tempo; / non a te, non altrui. settembrini, 1-355: io le

1-355: io le scrivo non per narrare altrui ciò che patisco, ma per poter

provo / un'allegria superba / d'essere altrui sì novo, / sì strano a

uomo passionale e fantastico, che offre altrui le sue commozioni. saba, 376:

largo petto il suo cuore non era / altrui malvagio. 3. pron.

abate di tivoli, v-94-1: qual omo altrui riprende spessamente, / a re'rampogne

uomini, ch'egli sono sopra ad altrui, o egli sono sotto altrui.

sopra ad altrui, o egli sono sotto altrui. g. cavalcanti, iv-71

soriano, / acconcio sol per uccider altrui. bartolomeo da s. c.

dicesi veramente che non le vieta ad altrui. francesco da barberino, 100:

: e tal fiata riprende la gente / altrui di quel ch'eff'è per sé

pare / la donna mia quand'ella altrui saluta, / ch'ogne lingua deven tremando

bisogna / per lui, o per altrui, sì ch'a sua barca / carcata

e venni al mondo per dare ad altrui / di pene essemplo, d'amore e

donna, quanto è possibile, in altrui / la disiata vostra forma vera.

in odio me stesso, et amo altrui. idem, 360-74: quinci nascon le

io mi vo stancando, e forse altrui. boccaccio, i-410: io non ho

al mondo che te, né d'altrui aspetto soccorso se non da te.

cose, che altri sempre opera in altrui, di quelle da altrui sempre temere;

sempre opera in altrui, di quelle da altrui sempre temere; per questo sogliono i

certaldo, 26: non biasimerai già mai altrui se mirerai ben te. idem,

chi può essere suo non sia d'altrui. alberti, 254: non mi venia

alcuna, quale io non potessi transferire in altrui... amare, odiare,

amare, odiare, et a persuasione d'altrui commuovermi, et a voluntà d'altrui

altrui commuovermi, et a voluntà d'altrui volere, non volere, ridere et piagnere

e chiudersi le orecchie al dir de altrui, / servendo sempre, e non guardare

dar, amore, in podestà d'altrui / quel ch'è tuo sol, quel

allor direteme: / -per troppo amar altrui, sei ombra e polvere. speroni,

. speroni, 2: tanto amo altrui perfettamehte quanto me stessa, e la vita

, col pensier fiso / miro in altrui, s'han fede alte promesse, /

fiore; / far de le sue bellezze altrui tiranno. fed. della valle,

è vero: / -coloro ch'ad altrui tolgono il sonno, f neanch'essi dormir

la lingua infusa, / che persuase altrui soavemente. d. battoli, 36-15:

era il prò spirituale che ne traea per altrui, e altrettanto il merito che per

il commercio, e il barattare con altrui quelle cose delle quali ciascuno ha dovizia

merito degli sforzi che faccio per assistere altrui, e massime quando quegli sforzi non

/ che fia giovane dama, ed altrui sposa. alfieri, 1-5: così ingannar

/ sfuggir così me stessa, come altrui! foscolo, sep., 93:

esser pietose / di se stesse e d'altrui. [sostituito da] manzoni,

):... applicargli da altrui]. idem, pr. sp.

; non certamente perché sfuggisse di servire altrui; ché poche vite furono spese in questo

, 19-91: ed hawi / chi d'altrui danni si conforta, e pensa /

conforta, e pensa / con far misero altrui far se men tristo. 4

serpente invidioso, / per ingegno mette altrui a morire. idem, ii-105:

l'amor... che tormentando altrui fa languire. latini, i-2771:

i-2771: e per bianche parole / inganna altrui sovente, / e molto largamente

, 24-3: che la cosa, ch'altrui par venen sia, / è sola

dire / hanno vertù di far piangere altrui. idem, vita nuova, 5

mesi; e per più fare credente altrui, feci per lei certe cosette

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (15 risultati)

de'raggi del pianeta / che mena dritto altrui per ogni calle. idem, inf

qual tu gride, / non lascia altrui passar per la sua via, / ma

/ donna, quanto è possibile, in altrui / la disiata vostra forma vera.

, 105-38: l'infinita speranza occide altrui, / et anch'io fui alcuna volta

/ e dopo 'l pianto sa far lieto altrui. idem, vi-73: la qual

vi-73: la qual varietà fa spesso altrui / vaneggiar sì che 'l viver par un

tutti. ove che la fortuna ponga altrui, ella noi può cacciare di quello.

di quello. in ciascun loco giunge altrui la morte con finale morso. tasso,

scopre / le strade il sol ch'altrui richiama a l'opre. carducci, 322

sua gran vaghezza / facea del cielo ragionare altrui. 5. sm. l'

fameglia, no la regger de l'altrui; / al poder tuo t'arsomeglia,

/ che pensan pur del far de l'altrui suo. dante, 36-4: giù

ch'a forza ti convien tórre l'altrui. ariosto, 38-52: che poco

che perde il suo per acquistar l'altrui. = lat. volg.

. alter * altro '(cfr. altrui). altruista, agg

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (1 risultato)

, di abbietti tremendi, trovarono lo altrui e al fine il loro precipizio.

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (5 risultati)

ghigne talora a far che si ami altrui al pari di noi medesimi, che è

fai non per amore che tu ad altrui porti, ma per pompa. ama adunque

, e, fuor di sé, in altrui / sol qualche effetto de'begli occhi

la signoria a sé, che ad altrui. -amar credere: essere pronto

gelosamente in cuore per tema che l'invidia altrui non ce l'amareggi. moravia,

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (1 risultato)

l'amador faceto / raro volume all'altrui cara sposa / lesse spiegando. /

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

: una mattina, / senza far motto altrui, la patria lascia /..

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (1 risultato)

: beata s'è che pò beare altrui / co la sua vista, o ver

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (1 risultato)

l'amido. pronta a quello in altrui virtuosamente operare che in sé = voce

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (5 risultati)

cavalca, 9-232: colui che ammaestra altrui, si obbliga... a vivere

del grazia, 4: perché amaestre altrui di quello che non se'amaestrato tu?

per male che tu non sai ammaestrare altrui. cantari, 171: e quie

così voglioso di correggere e di ammaestrare altrui; e deesi lasciare che ciò si faccia

ti maravigli ne'suoi detti che negli altrui. paolo da certaldo, 304: se

vol. I Pag.396 - Da AMMAESTRATURA a AMMALATO (1 risultato)

della casa, 587: ma le altrui malattie hanno ammalato anco noi e di

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (1 risultato)

c'è di quelli che ammanierano l'altrui maniera, fin la propria. de

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (1 risultato)

8-4-255: ella la luna del lume altrui / s'ammanta spesso, e spesso

vol. I Pag.402 - Da AMMATASSATO a AMMAZZARE (2 risultati)

d'altri, e come di servi altrui si rifaceva al padrone il danno.

di giovanni cavazza: chi sé per altrui lascia, ammazzato sia di questa mazza

vol. I Pag.403 - Da AMMAZZARE a AMMAZZATO (1 risultato)

i benefizi fatti, affligge e ammazza altrui. g. m. cecchi, 1-1-312

vol. I Pag.406 - Da AMMESTARE a AMMEZZATO (1 risultato)

garbo, e con qualche profitto anche altrui. chi ammesta è il ciabattino del

vol. I Pag.411 - Da AMMIRATIVAMENTE a AMMISSIBILE (1 risultato)

possa, un po'meno avidi dell'altrui, un po'meno sprezzatori d'ognuno

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (1 risultato)

, ciecamente o s'ammogliano o sono da altrui ammogliati; né prima s'avveggiono d'

vol. I Pag.415 - Da AMMONIMENTO a AMMONIZIONE (4 risultati)

s. c., 3-6-10: per altrui giudicio e ammonimento molte cose doveremo fare

certe condizioni suole lo rettorico indirettamente parlare altrui. idem, conv., iii-x-6

parola tua... de'consolare altrui, o insegnare o comandare o amonire

: poco è pregiato / chi vuol altrui di quel vizio amonire / nel qual

vol. I Pag.416 - Da AMMONTAGNARE a AMMONTICELLARE (1 risultato)

fuga, conciossia cosa che sopra gli altrui capi i sani rovinassono sopra i fediti

vol. I Pag.421 - Da AMMUSATO a AMNESIA (1 risultato)

tutti quelli che si studiano di lodare altrui in faccia. caro, 2-1255

vol. I Pag.423 - Da AMORCA a AMORE (2 risultati)

finto, odio coverto: / biasmar altrui, quando il tuo fallo è certo

per la quale altri desidera tutte le cose altrui, e per volontà dell'uno e

vol. I Pag.424 - Da AMORE a AMORE (2 risultati)

presto soriano, / acconcio sol per uccider altrui. angiolieri, vi-1-369 (60-1)

schiera de'miei argomenti, per chiaro altrui dimostrare quel che 10 per amor platonico

vol. I Pag.425 - Da AMORE a AMORE (1 risultato)

: amar non puossi chi non ama altrui; / non ha amante chi non sente

vol. I Pag.427 - Da AMORE a AMOREGGIAMENTO (2 risultati)

, godere la simpatia e il favore altrui. g. villani, 8-70:

pompa: / non ha che dar altrui se non se stesso. achillini, iii-

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (1 risultato)

nostra nella conoscenza e nella fede dell'anima altrui. d'annunzio, iv-2-362: egli

vol. I Pag.439 - Da ANALITICA a ANALOGIA (1 risultato)

che sminuzzano la mente propria e l'altrui nei ritagli dell'analisi. 3

vol. I Pag.448 - Da ANCORAGGIO a ANCORCHÉ (4 risultati)

/ per dar de la mia luce altrui diletto. idem, 47-71: io non

, così ancora è molto utile attendere gli altrui essempri. dante, conv.,

ciascun si nieghi: / ché, quando altrui non splenda il mio bel sole,

, in qualunque modo, fanno torto altrui, sono rei, non solo del male

vol. I Pag.449 - Da ANCORESSA a ANDAMENTO (2 risultati)

tu rompi il sonno a te e ad altrui. leonardo 2-85: se 'l romore

i trovati, gli svolgimenti dell'ingegno altrui è un lume al nostro. idem

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (1 risultato)

non fa dimora / chi le dolcezze altrui palesi o conte, / s'imparato

vol. I Pag.452 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

464): e quando entra negli affari altrui, vuol anche fargli andare un po'

vol. I Pag.455 - Da ANDARE a ANDARE (2 risultati)

: andare a cogliere uva nella vigna altrui. lippi, 1-55: che parte

: andare a vignone, andar nelle vigne altrui a córre l'uva; e si

vol. I Pag.456 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

mezzo: patire le conseguenze dell'operato altrui. manzoni, pr. sp.

vol. I Pag.466 - Da ANFANI A a ANFISBENA (1 risultato)

, che pensano di fare credere altrui, secondo le loro fanta

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (2 risultati)

l'effigie istessa dell'anima tutta rappresenta altrui come imagine o simulacro. baliano,

nella conoscenza e nella fede dell'anima altrui. carducci, ii-8-7: addio, amor

vol. I Pag.481 - Da ANIMABILE a ANIMALE (1 risultato)

, che pare ch'ella faccia così altrui struggere il cuore, come si strugge

vol. I Pag.496 - Da ANNIZZAMENTO a ANNO (1 risultato)

età che vola discorre nascostamente e inganna altrui, e niuna cosa è più veloce

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (2 risultati)

quanti più voi... signoreggerete le altrui. idem, 391: tanti annodaanni

acciò che io non abbia da dolermi d'altrui che di me, se mal venisse

vol. I Pag.503 - Da ANNULLATIVO a ANNUNZIARE (2 risultati)

elli, sì come più forte, l'altrui legge non curando annullisce, e dà

cert'anime non delicate di rendere scontento altrui. d'annunzio, iv-2-1036: ho

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (1 risultato)

(gli anomuri si rifugiano in conchiglie altrui: tipico il paguro). =

vol. I Pag.508 - Da ANSERI a ANSIO (1 risultato)

essi, e dar tempo d'assaporarle altrui. magalotti, 21-69: un uccelletto

vol. I Pag.512 - Da ANTENITORIO a ANTEPENULTIMO (1 risultato)

se per loro difesa, o per altrui terrore; altri in questa vece v'han

vol. I Pag.513 - Da ANTEPILANO a ANTESIGNANO (2 risultati)

sofronia, non perch'io anteponga l'altrui giudizio al suo. sarpi, viii-18

il proprio giudizio all'autorità di quello altrui. cavalca, 7-43: poi'dunque

vol. I Pag.515 - Da ANTIBORGHESE a ANTICAMERA (2 risultati)

cento, / che sol ne'libri altrui dall'anticaglia / del saper, del valor

: / ma poi, crescendo de l'altrui ruina, / città divenne assai grande

vol. I Pag.518 - Da ANTICLEPSIDRA a ANTICO (1 risultato)

opinione antica, accennata similmente da altrui, che il fuoco sia forma di tutte

vol. I Pag.525 - Da ANTIPATIA a ANTIPODE (1 risultato)

l'aveva giammai veduta, non ch'egli altrui potesse mostrarla, e che per riputazione

vol. I Pag.532 - Da ANTROPONIMIA a ANZI (1 risultato)

la pace, che non hai, altrui prometti, / e quel riposo c'anzi

vol. I Pag.533 - Da ANZIANATICO a AORISTO (1 risultato)

senza quegli che egli aveva a dare altrui, che erano anzi più che meno

vol. I Pag.534 - Da AORMARE a APE (1 risultato)

gl'importa un fico né degli scritti altrui né de'propri. 2.

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (1 risultato)

/ sincero e aperto, intenda gli altrui falli, / e si rattenga poi dal

vol. I Pag.537 - Da APERTOIO a APERZIONE (2 risultati)

suole avvenire che la fortuna si fa altrui incontro col viso lieto e col grembo aperto

a chieder pace, a farsi uom ligio altrui / già non ardia di consigliarlo aperto

vol. I Pag.540 - Da APOCIZIO a APOLIDE (2 risultati)

essendo messo nell'acqua, fa parere altrui ch'ella balla: e chiamasi apocino

rimatore che si facea bello delle cose altrui o un cavaliere vanaglorioso. papini, 20-xiv

vol. I Pag.541 - Da APOLITICITÀ a APOPLESSIA (1 risultato)

un rimatore che si facea bello delle cose altrui o un cavaliere vanaglorioso. e.

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (1 risultato)

; quegli è povero che sempre agogna l'altrui bene. landino, 350: niente

vol. I Pag.546 - Da APPAIATOIO a APPALTO (1 risultato)

mantile, 719: il confondere altrui con lunga e copiosa diceria,

vol. I Pag.547 - Da APPALTONE a APPANNATO (1 risultato)

.. denota l'abitudine di sopraffare altrui con parole, con bravate; per ingannare

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (3 risultati)

, / e di non far d'altrui giocondo istrazio. idem, dee.,

danno e del male e della pena altrui può l'altro troppo bene appararne senno.

altri dire: io apparo senno con danno altrui. boccaccio, dee., 3-conci

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (2 risultati)

e noi abbiamo maggiori cognizioni dell'animo altrui che del proprio. algarotti, 2-69

le mamme acerbe e crude, / parte altrui ne ricopre invida vesta. carletti,

vol. I Pag.556 - Da APPARTENERE a APPASSIONATAMENTE (2 risultati)

, ma studi diligentemente di cercare l'altrui. cavalca, 16-1-155: non si

donna che ha l'arte di appassionare altrui, ora col simulare ora col dissimulare la

vol. I Pag.560 - Da APPENARE a APPENDICE (1 risultato)

per fare: appendice più che secondaria d'altrui. palazzeschi, 4-48: tutti le

vol. I Pag.562 - Da APPESANTITO a APPETIRE (2 risultati)

lor segreti fini / specolati vi dell'altrui coscienza. magalotti, iii-153: non

quanto all'astinenza o all'appetenza dell'altrui o del pubblico, voi non troverete due

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (1 risultato)

il convivere, e si insinua nel cuore altrui. 2. addolcire, temperare

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (1 risultato)

facilità di mano nell'appropriarsi delle cose altrui, nel rubare. passavanti, i-300

vol. I Pag.577 - Da APPOGGIATA a APPOGGIO (1 risultato)

, e non appoggiarsi né aggravarsi addosso altrui. bonfadio, i-55: il sostegno dove

vol. I Pag.579 - Da APPORTAMENTO a APPORTARE (4 risultati)

sono appellati que'peccati che sono apposti altrui apertamente davanti al viso, sì come

, / e falsamente già fu apposto altrui. g. villani, 11-23: [

'l cielo, opra sua fosse o fosse altrui, / celolla, ad onta de

detti e i guardi accorti / mostrano altrui quanto il tuo raggio apporti / tesor

vol. I Pag.580 - Da APPORTARE a APPOSTA (1 risultato)

tre o quattro dì, fa il fatto altrui, se vive. 4

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (1 risultato)

suo ingegno, o ch'egli apprenda da altrui. boccaccio, dee., 1-2

vol. I Pag.587 - Da APPRESTATO a APPREZZAZIONE (2 risultati)

. adriani, 3-1-14: se per apprestare altrui diletto mettono in non calere il vero

parco. salvetti, 95: l'altrui merto, e non mie rime, /

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (1 risultato)

4 approfittarsi della bontà, della crudeltà altrui '. qui aggiungo che dicesi anche,

vol. I Pag.590 - Da APPROPRIABILE a APPROSSIMAMENTO (1 risultato)

appropria il denaro o la cosa mobile altrui di cui abbia, a qualsiasi titolo

vol. I Pag.594 - Da APPUNTARE a APPUNTATURA (1 risultato)

internamente un indefinibile brivido alla vista dell'altrui carne nuda contro cui appuntavasi la lama

vol. I Pag.595 - Da APPUNTATURA a APPUNTO (1 risultato)

per lo più il desiderio di piacere altrui, quando appunto ve ne sarebbe di più

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

/ il gallo che li suole aprire altrui. monti, x-1-391: mercurio i bei

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (1 risultato)

sì la mano a sé e ad altrui, che quando è convenevole non l'apre

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (1 risultato)

aquilino naso / viver desia dello bene altrui. boccaccio, v-27: due occhi

vol. I Pag.605 - Da AQUILOTTO a ARABICO (1 risultato)

esser pietose / di se stesse e d'altrui. idem, sep., 98:

vol. I Pag.612 - Da ARBITRIO a ARBITRO (1 risultato)

richiedere il parere o l'autoriz- zazione altrui. m. villani, 3-51:

vol. I Pag.614 - Da ARBORETO a ARCA (2 risultati)

arborselli a verde rivestiti, / sòlveno altrui ben forsi da rancori, / e rinver-

prossimi arboscelli, / tenera, l'altrui duol commiserando, / sciogli i capelli.

vol. I Pag.617 - Da ARCAISMO a ARCANO (1 risultato)

[i poeti], e a diletto altrui. cesarotti, i-145: bandirne gli

vol. I Pag.620 - Da ARCHIA a ARCHICEMBALO (1 risultato)

apparire,... e fanno ridere altrui, come fu quella degli archibuchi,

vol. I Pag.625 - Da ARCI a ARCI (1 risultato)

non ti sei fatto a spese altrui sagace. / insegnar ti dovrian gli esempi

vol. I Pag.627 - Da ARCIFANFANO a ARCIONE (1 risultato)

che l'atra coda / per trafigger altrui contorce e vibra. = ant.

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (1 risultato)

, giorno, i-182: tu che mostri altrui / come vibrar con maestrevol arco /

vol. I Pag.631 - Da ARCOBALENARE a ARCOBALENO (1 risultato)

pigliano gli animi de'suggetti; dàssi altrui materia di con un'accorta leggerezza e tanta

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (1 risultato)

per esser tarde / sentiron pena de l'altrui dolore. petrarca, 18-4: e

vol. I Pag.636 - Da ARDESIA a ARDIRE (1 risultato)

pare / la donna mia quand'ella altrui saluta / ch'ogne lingua deven tremando

vol. I Pag.637 - Da ARDISIA a ARDITO (1 risultato)

e il savio consiglio non concede mai altrui se non quello di che vede il

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (2 risultati)

: ma poi, crescendo de l'altrui ruina / città divenne assai grande e

bel permesso, / non può le menti altrui render serene. e. stampa

vol. I Pag.647 - Da ARGININA a ARGOMENTARE (2 risultati)

più casti / verginei alberghi il guardo altrui portasti. bruno, 3-498: gli altri

/ colui ch'è un argo per l'altrui malizia. 2. locuz.

vol. I Pag.648 - Da ARGOMENTATIVO a ARGOMENTO (1 risultato)

da la verità che dah'argomentare d'altrui. savonarola, iii-373: il cognoscere in

vol. I Pag.652 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

/ cantavam versi nostri, oppur d'altrui. negri, 2-795: il naso all'

vol. I Pag.653 - Da ARIA a ARIA (1 risultato)

varchi, 18-1-389: dubitando che la pace altrui, la quale già si vedeva nell'

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (2 risultati)

altra ne occupano que'versi che per compiacere altrui è sovente costretto il poeta ad innestarvi

, del contado, astretti / al suolo altrui come le quercie e gli olmi.

vol. I Pag.661 - Da ARLIQUIA a ARMA (1 risultato)

, com'avesser ali, / giungono altrui e spezza ciascun'arme. idem, purg

vol. I Pag.662 - Da ARMA a ARMA (2 risultati)

la innocenzia, cioè il non offendere altrui. bufi [crusca]: l'

che... vogliono far paura altrui coll'andare e colle bestemmie, facendo

vol. I Pag.665 - Da ARMAMENTO a ARMARE (1 risultato)

degno destrier, perché nel corso / altrui prevaglia ed alla meta arrivi, / di

vol. I Pag.671 - Da ARMO a ARMONIA (2 risultati)

, / a l'armonia gli animi altrui prepara / con dolci ricercate in bassi modi

debito e misurato intervallo, fanno negli altrui animi sentire soavissima armonia, e accordandosi

vol. I Pag.674 - Da ARNIA a ARNICA (1 risultato)

trarla di quella cattività di star con altrui. fagiuoli, 3-1-373: pur credea di

vol. I Pag.681 - Da ARRANDELLATAMENTE a ARRECARE (1 risultato)

d'una proda / del letto suo volesse altrui servire. 2. affannarsi, travagliarsi

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

: non è atto d'umiltà l'altrui cose ingiustamente a sé arrecare, ma

vol. I Pag.683 - Da ARREMBARE a ARRENDERE (1 risultato)

e alla gestione di beni o affari altrui con l'obbligo di corrispondere una rendita

vol. I Pag.684 - Da ARRENDEVOLE a ARRESTARE (4 risultati)

questi come ogni altro la piega che altrui vuole e si arrendono a ogni guida.

, 71: va innanzi e addietro all'altrui volontà, perché paia arrendevole; e

preghiere, alle opinioni, alle idee altrui; docilità. segneri, i-748:

gli ordini... traditi dall'altrui arrendevolezza alle menzognere promesse del generale.

vol. I Pag.685 - Da ARRESTARE a ARRESTO (1 risultato)

testa / con maggior chiovi che d'altrui sermone, / se corso di giudicio non

vol. I Pag.688 - Da ARRICCIATO a ARRICCIOLATO (1 risultato)

, col naso arricciato, come chi l'altrui opere dispregia, se ne ritornò dove

vol. I Pag.690 - Da ARRINGO a ARRISO (1 risultato)

lo avvezzarsi a'pericoli della scostumatezza rende altrui temperato e costumato. tasso, i-14

vol. I Pag.693 - Da ARROBBIARE a ARROGANTEMENTE (1 risultato)

avendo in fastidio, con isdegno riguardano altrui. ottimo, i-129 [/ « /

vol. I Pag.694 - Da ARROGANZA a ARROLAMENTO (4 risultati)

la modestia e moderazione propria per soverchiare altrui. = comp. di arrogantel

: non è atto d'umiltà l'altrui cose ingiustamente a sé arrecare, ma è

seguendo l'errore comune o la arrogantia d'altrui acquisti propria infamia. landino, vii

danno, / son tromba muta a mille altrui vittorie. marchetti, 2-231: s'

vol. I Pag.696 - Da ARROSSATO a ARROSTARE (2 risultati)

picciolo; o di sciocchezza che altrui dica, fa la festa e le risa

. e chi si diletta di fare arrossire altrui; i quali dispettosi modi sono meritamente

vol. I Pag.698 - Da ARROTABILE a ARROTO (1 risultato)

i... / a pieno altrui di penetrar non lice. baldinucci,

vol. I Pag.699 - Da ARROTOLAMENTO a ARROVENTARE (1 risultato)

resta mai di gridare e d'arrovellare altrui. tommaseo [s. v.]

vol. I Pag.706 - Da ARTE a ARTE (2 risultati)

uom suoi propri affetti, / gli altrui con dolce fremito ridesta, / mercé

è poco senno il dilettarsi di schernire altrui. aretino, iii-215: certo in l'

vol. I Pag.707 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

. per ambizione, per cupidigia dell'altrui, colle arti politiche, colle armi

vol. I Pag.708 - Da ARTEFARE a ARTEFICE (1 risultato)

or quel ch'ad arte / nascondo altrui, vo'ch'a te sia palese.

vol. I Pag.709 - Da ARTEFICIATO a ARTERIORRAFIA (1 risultato)

legge più diritta che gli artefici dell'altrui morte periscano per l'arte loro.

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (3 risultati)

le voci umili e mansuete nel domandar l'altrui. ottimo, i-474: avegnaché naturalmente

sia maniera di comunicar le cose all'altrui mente e di far concepire ad altrui

altrui mente e di far concepire ad altrui vivamente i nostri affetti, le verità

vol. I Pag.720 - Da ASCENDENTE a ASCENDERE (1 risultato)

il lungo tratto stende, / apre ilremissività altrui). -avere ascendente: essere rostro canoro

vol. I Pag.725 - Da ASCIUTTO a ASCIUTTO (2 risultati)

che l'accompagnarlo con molte vivande a l'altrui tavola. segneri, i-270: non

: ed io m'ingegnerò di portare altrui in nave per lo piovoso. bandello,

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (2 risultati)

o maligna, allo scopo di captare le altrui conversazioni). francesco da barberino,

guardati da colui / che va ascoltando altrui. 6. medie. esaminare

vol. I Pag.728 - Da ASCONDIGLIO a ASCRIVERE (1 risultato)

tempo; / non a te, non altrui; che non si cela / vero

vol. I Pag.731 - Da ASIMA a ASINITÀ (1 risultato)

1-1-5: ardisco pertanto di porre sotto l'altrui savia considerazione l'uso del latte asinino

vol. I Pag.732 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

la fronte e da sfidare il giudizio altrui? soffici, ii-16: piccolo dottore

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (2 risultati)

-dare dell'asino: rinfacciare l'ignoranza altrui. -toccare dell'asino: essere rimproverato

, tale riceve -: se egli gli altrui beni lavora, e'viene d'altra

vol. I Pag.738 - Da ASPETTARE a ASPETTO (1 risultato)

gioia d'altri, / non ad oltraggio altrui splendesser scaltri. 2-49: ho trovato

vol. I Pag.739 - Da ASPETTO a ASPIDIOTO (1 risultato)

serpente invidioso, / per ingegno mette altrui a morire. bonagiunta, ii-314:

vol. I Pag.740 - Da ASPIDISTRA a ASPIRAZIONE (1 risultato)

corso. leopardi, 3-48: quando altrui non cale / de'nostri parenti, /

vol. I Pag.746 - Da ASSALARIATO a ASSALIRE (1 risultato)

una ha nome alope, assagliente l'altrui. bembo, 5-1-9: e parimente il

vol. I Pag.747 - Da ASSALITO a ASSALTARE (1 risultato)

sostenendole, ma pur pensando il doverle altrui scrivendo mostrare, tanta di me stessa compassione

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (1 risultato)

villani, 4-18: senza fare assapere altrui alcuna cosa cavalcò con piccola compagnia.

vol. I Pag.749 - Da ASSAPO a ASSASSINIO (1 risultato)

in cuore per tema che l'invidia altrui non ce l'amareggi. serra, i-

vol. I Pag.750 - Da ASSASSINO a ASSE (1 risultato)

]: assassino è colui che uccide altrui per denari. paolo da certaldo,

vol. I Pag.756 - Da ASSEMBRAGLI a ASSEMPIO (1 risultato)

, le vite degli uomini, e da altrui prendere assèmpro a sé. francesco da

vol. I Pag.757 - Da ASSEMPLARE a ASSENTAZIONE (1 risultato)

troia. arici, 36: de'falli altrui ti assenna, e ognor più cresca

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (3 risultati)

pericolo e disinore di lui e d'altrui, gliel'assentii [che andasse via di

, 297: la virtù non cava altrui di sentimento, anzi il fa assentito

vivaci... porgevano il salso altrui, senza punto amareggiare il gusto 0

vol. I Pag.761 - Da ASSESSORIA a ASSETTAMENTO (1 risultato)

cittadini, i quali erano assetati degli altrui beni. idem, 155: come uomini

vol. I Pag.764 - Da ASSICURARE a ASSICURARE (2 risultati)

cui assicura prodezza non dovrebbe impaurire l'altrui bellezza. g. cavalcanti, ii-426

mio secreto non era comunicato lo giorno altrui per mia vista. castiglione, 132:

vol. I Pag.765 - Da ASSICURATA a ASSICURAZIONE (1 risultato)

ii-1-3-286: pagando 0 promettendo per gli altrui debiti, e di molti appo i

vol. I Pag.768 - Da ASSILE a ASSIOLO (2 risultati)

idee, opinioni, dottrine e stili altrui. - anche rifl. cattaneo

concetti, dottrine, stili, opinioni altrui, col ragionamento e il sentimento,

vol. I Pag.771 - Da ASSISTITO a ASSOCCIARE (1 risultato)

), agg. che usufruisce dell'altrui assistenza; aiutato, coadiuvato, appoggiato

vol. I Pag.779 - Da ASSORBITO a ASSORDIRE (1 risultato)

il passo / con le sparse correnti altrui contende. leopardi, 852: io sono

vol. I Pag.780 - Da ASSORDITO a ASSOTTIGLIAMENTO (1 risultato)

dagli argivi, / non con più altrui profitto e più suo onore / a

vol. I Pag.781 - Da ASSOTTIGLIANTE a ASSOTTIGLIATO (2 risultati)

a coloro che si assottigliano d'ingannare altrui sotto specie di semplicità. guinizelli,

: s'egli è da riprendere che altrui s'assottigli più di torvi la vostra

vol. I Pag.786 - Da ASTASIA a ASTENSIONISTA (1 risultato)

l'intendimento della filosofia morale? insegnare altrui d'operar bene ed astenersi dal male

vol. I Pag.790 - Da ASTRATTAGGINE a ASTRATTO (1 risultato)

poco di sé e manco di altrui. -alv astratta: distrattamente,

vol. I Pag.791 - Da ASTRAZIONE a ASTRILDE (2 risultati)

aveva giammai veduta, non ch'egli altrui potesse mostrarla, e che per riputazione

vi sono uomini astretti / al suolo altrui, come le quercie e li olmi.

vol. I Pag.792 - Da ASTRINGENTE a ASTRO (1 risultato)

l'agnel divino, / che d'altrui fallo a se medesmo chiede / pena,

vol. I Pag.793 - Da ASTRO a ASTROLOGICO (1 risultato)

mostra bene sé avere seguito pur l'altrui sentenza là dove d'astrologia li convenne

vol. I Pag.796 - Da ASTUZIATO a ATEISMO (1 risultato)

il forte con la sua forza sé e altrui potrà in un pericolo atare. idem

vol. I Pag.800 - Da ATONALE a ATREPLICE (2 risultati)

in torcere ogni menoma azione e parola altrui verso loro a cattiva intenzione ed ostile,

biasimato da pitagora, come se facesse altrui diventar ritruopico, e traboccare il fiele

vol. I Pag.801 - Da ATREPSIA a ATROCEMENTE (3 risultati)

altra volta / quei che giacque in forza altrui? = voce dotta, lat.

il saracin atroce / quasi con dura sferza altrui percote. idem, 20-77: quei

: la vittima perfetta deve lasciare intatta l'altrui atroce e balorda speditezza. pavese,

vol. I Pag.804 - Da ATTACCARE a ATTACCARE (3 risultati)

sono alcuni i quali attaccano alla coscienza altrui que'difetti che non vi sono.

, 1-21-3: non attaccar briga degli altrui fatti, né t'impacciare nelle questioni de'

moneti, 57: alle sostanze altrui voi v'attaccate [o avari] /

vol. I Pag.810 - Da ATTEMPERATO a ATTENDERE (1 risultato)

: è molto utile d'attendere gli altrui essempri. idem, 22-5-9: è anche

vol. I Pag.811 - Da ATTENDIBILE a ATTENERE (1 risultato)

abbia fatto quello che al bisogno d'altrui e al debito dell'amicizia conveniva. segneri

vol. I Pag.812 - Da ATTENTAMENTE a ATTENTARE (4 risultati)

gran promettitori, e poscia non attenete altrui nulla. girone il cortese volgar.

non si dee recar in dubbio la fede altrui; anzi se alcuno ti promise alcuna

pietà! ch'a la ruina / altrui la sua medesma a giunger viene; /

poco 'e 'ben farò 'caccia altrui fuor di guadagno. =

vol. I Pag.814 - Da ATTENTO a ATTENZIONE (1 risultato)

, o facendo di scemarla nell'opinione altrui, e anco dinanzi alla propria coscienza

vol. I Pag.816 - Da ATTERRATA a ATTESO (1 risultato)

attésa: attendendo, aspetcoiifidare, e altrui atterrire. marino, 12-88: m'atterrisci

vol. I Pag.817 - Da ATTESOCHÉ a ATTESTAZIONE (1 risultato)

l'altra, più a speranza dell'altrui aiuto che del suo proprio podere,

vol. I Pag.823 - Da ATTIZZAFUOCO a ATTO (1 risultato)

del diavolo attizzano e nutricano l'odio contro altrui. m. villani, 9-79

vol. I Pag.824 - Da ATTO a ATTO (2 risultati)

casa, 599: né per far ridere altrui si vuol dire parole, né fare

contraffacendosi; ché niuno dee, per piacere altrui, avvilire se medesimo. a.

vol. I Pag.829 - Da ATTORTIGLIATA a ATTRABACCATO (1 risultato)

, / fe'la mia morte ne l'altrui diletto. idem, aminta, 1075

vol. I Pag.830 - Da ATTRACCAGGIO a ATTRASSARE (1 risultato)

e con la faccia vaga / losinga altrui e con ridente grifo, / acciò

vol. I Pag.835 - Da ATTRIBUTO a ATTRITAMENTO (3 risultati)

dei suoi comodi gioisce, quanto de l'altrui mal di continovo giubila e ride,

continovo giubila e ride, e del profitto altrui piagne e s'attrista. l.

. martelli, 1-108: chi de'l'altrui morir troppo s'attrista, / tacito

vol. I Pag.839 - Da ATTUTIMENTO a AUDACEMENTE (1 risultato)

passioni s'attuta alla considerazione dei piaceri altrui. 5. intr. (

vol. I Pag.840 - Da AUDACIA a AUDITORE (1 risultato)

, io credo che pietà ne giugnerebbe altrui; e propuosile di dire desiderando

vol. I Pag.842 - Da AUGNATURA a AUGURE (1 risultato)

suo e col tirar a sé l'altrui. campanella, i-1-131: i marmi

vol. I Pag.843 - Da AUGURIARE a AULA (1 risultato)

la briglia in mano / de le altrui. manzoni, 17: io di tua

vol. I Pag.846 - Da AURA a AUREO (1 risultato)

auree poma i tra 'l verde vigoroso altrui fa mostra. carducci, 26:

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (1 risultato)

i-1786: non ha scusa / chi al'altrui mal s'ausa. bartolomeo da s

vol. I Pag.852 - Da AUTARCA a AUTENTICO (1 risultato)

bellini, v-215: serve suo malgrado ad altrui per autenticatóre di loro bellezza. tommaseo

vol. I Pag.854 - Da AUTOBLINDATO a AUTOCORRIERA (1 risultato)

superiore; che non è soggetto all'altrui giurisdizione. tommaseo [s. v

vol. I Pag.858 - Da AUTOMITRAGLIATRICE a AUTOPOMPA (1 risultato)

libertà dell'individuo dall'ingerenza o tutela altrui. imbriani, 2-48: egli conservava

vol. I Pag.860 - Da AUTOREATTORE a AUTORITÀ (1 risultato)

sf. capacità di indirizzare il volere altrui secondo il proprio, ottenendo fiducia e

vol. I Pag.861 - Da AUTORITARIO a AUTORIZZARE (1 risultato)

9-28-2-15: per autorizzare la sua fuga coll'altrui consiglio, mostrò di lasciarsi piegare dalle

vol. I Pag.864 - Da AUXANOMETRO a AVAMPOSTO (2 risultati)

tua morte, né studiare la procurazione dell'altrui crudeltà, né mostrare invidia al tuo

non pareggia, / non che l'avagli altrui parlar o mio. =

vol. I Pag.865 - Da AVAMPOZZO a AVANTI (1 risultato)

i dilettanti avveniristi che godono l'intelligenza altrui, mandando in fumo, parallelamente, le

vol. I Pag.868 - Da AVANZARE a AVANZARE (1 risultato)

quelli che si dilettano di profittare delle altrui invenzioni. 18. tr.

vol. I Pag.869 - Da AVANZATA a AVANZATO (1 risultato)

poco di spazio avanza loro di potere amare altrui. a. f. doni

vol. I Pag.871 - Da AVARAMENTE a AVARO (3 risultati)

lissimamente, e rubano poi avarissimamente l'altrui. idem, 23-132: io eleggerò

uomo... che s'astenga dall'altrui, e del suo non sia avaramente

ciò che, non solamente in onorare altrui teneva la borsa stretta, ma nelle cose

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (1 risultato)

prodigo del suo sangue, e de l'altrui / avidissimamente è fatto avaro; /

vol. I Pag.874 - Da AVENTINO a AVERE (1 risultato)

che si vela a'mortai con gli altrui raggi. cavalca, iv-13: argento

vol. I Pag.878 - Da AVERNALE a AVIDO (1 risultato)

del suo sangue, e de l'altrui / avidissimamente è fatto avaro; / né

vol. I Pag.881 - Da AVORNIELLO a AVVALLATO (1 risultato)

l'altro avvalla, / perché 'n altrui pietà tosto si pogna. 3

vol. I Pag.883 - Da AVVAMPATO a AVVEDERE (3 risultati)

. correte pure allegramente a promettere per altrui ambite cariche. moneti, 218:

sconoscenti, e quanto s'avvantaggino dell'altrui fatiche. foscolo, v-249: gli

te stesso, che plachi l'amor proprio altrui offeso dall'av- vantaggio che tu hai

vol. I Pag.884 - Da AVVEDIMENTO a AVVEDUTO (2 risultati)

non pareggia, / non che l'avagli altrui parlar o mio. boccaccio, v-186

t'avvegghi che, mentre tu estimi altrui in te crudelmente adoperare, tu solo

vol. I Pag.885 - Da AVVEGNACHÉ a AVVELENARE (2 risultati)

sapia / fossi chiamata, e fui delli altrui danni / più lieta assai che di

! maledetta léngua, che prima avelena altrui, che ella abi udito parlare. bembo

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (1 risultato)

più accettevole e più gioconda vittoria donava altrui. 2. in modo opportuno,

vol. I Pag.888 - Da AVVENIRE a AVVENIRE (1 risultato)

la sua capovolta: / le treze altrui componese, non so con che girvolta

vol. I Pag.889 - Da AVVENIRISMO a AVVENTARE (1 risultato)

i dilettanti avveniristi che godono l'intelligenza altrui, mandando in fumo, parallelamente,

vol. I Pag.891 - Da AVVENTORE a AVVENTURA (2 risultati)

, io credo che pietà ne giugnerebbe altrui; e propuosile di dire desiderando che venissero

no riprendere lo ditto né 'l fatto altrui, forse per aventura quelli di simile fatto

vol. I Pag.892 - Da AVVENTURA a AVVENTURIERO (1 risultato)

morte. dottori, 1-35: scordata l'altrui, la propria cura, / pugna

vol. I Pag.894 - Da AVVERATO a AVVERSATIVO (1 risultato)

chiaro averiti / per me o per altrui d'ogni tuo torbido. =

vol. I Pag.896 - Da AVVERSO a AVVERTIRE (1 risultato)

le lodi, ci fanno conoscere l'altrui buona volontà, e molte volte si sogliono

vol. I Pag.897 - Da AVVERTITAMENTE a AVVEZZO (3 risultati)

, se ne scandalezzarono avvertiti dal biasimo altrui. panzini, iii-88: sul naso

lo avvezzarsi a'pericoli della scostumatezza rende altrui temperato e costumato. varchi, 23-293:

farfalla al lume avezza / volar negli occhi altrui. s. bernardino da siena,

vol. I Pag.899 - Da AVVIATO a AVVICINARE (1 risultato)

. bembo, 1-44: quanti sentendo altrui ragionar d'una donna lontana, essi

vol. I Pag.900 - Da AVVICINATO a AVVILITIVO (3 risultati)

commendare e l'altra il biasimare alquanto altrui o avvilire. s. bonaventura volgar.

, 599: né per far ridere altrui si vuol dire parole, né fare atti

; ché niuno dee, per piacere altrui, avvilire se medesimo. varchi,

vol. I Pag.901 - Da AVVILITO a AVVILUPPATO (2 risultati)

far a sesta, / e gli altrui penso andar avviluppando. passavanti, 93

che, intromettendosi, avviluppi sé e altrui. machiavelli, 645: vedi tu come

vol. I Pag.904 - Da AVVISAMENTO a AVVISATO (1 risultato)

animo procedesti a tórre quel che d'altrui era? certo con nemico animo, avviso

vol. I Pag.906 - Da AVVISO a AVVITICCHIARE (1 risultato)

, come l'orribil fiera / per l'altrui membra avviticchiò le sue. boccaccio,

vol. I Pag.908 - Da AVVIZZARE a AVVOCATO (2 risultati)

belli dettati e rettoria avvocheranno per l'altrui cause e quistioni. brezzi, iv-n-140

. tommaseo-rigutini, 1265: chi difende altrui, o è invocato a difendere, può

vol. I Pag.909 - Da AVVOCATORE a AVVOLGERE (3 risultati)

che pigliano fuor di giudizio la difesa altrui, o anco la propria; onde

ben difendere caldamente, men facile della altrui. 8. femm. avvocatessa

pregata o no, prenda le difese altrui con parole o con fatti, direbbesi

vol. I Pag.910 - Da AVVOLGIBILE a AVVOLTO (1 risultato)

chieder pace, a farsi uom ligio altrui, / già non ardia di consigliarlo aperto

vol. I Pag.924 - Da BACCANO a BACCARÀ (2 risultati)

di proteste, si meravigliava delle meraviglie altrui; il luogo le pareva brutto abbastanza.

: indomito veleno / per le viscere altrui serpe baccante, / mentre qual idra

vol. I Pag.931 - Da BACIARE a BACINELLA (1 risultato)

sua beve acqua, se beve a l'altrui spese, per dio, terrà il

vol. I Pag.937 - Da BADARE a BADARE (2 risultati)

quelli che sono preposti a vigilare sull'opera altrui, perché sia fatta bene,

sé chi non s'impiccia negli affari altrui; si bada chi ha cura di sé

vol. I Pag.938 - Da BADARELLA a BADIA (2 risultati)

abate lo domandò se e'voleva stare con altrui. pulci, 1-55: alla badia

piccola e povera, che in quella altrui, per quanto sia grande e ben fornita

vol. I Pag.940 - Da BAFFOSO a BAGAGLIO (2 risultati)

baffo, un frego fatto sul viso altrui, con inchiostro o con altro. collodi

uso di pater nostri, s'avoglino altrui adosso. idem, 1-318: se arai

vol. I Pag.947 - Da BAI a BAIANTE (2 risultati)

/ solito sempre a dar la baia altrui. goldoni, v-1338: vado, per

, se uno avesse invidia dell'amore altrui, potrebbe farmi da bersaglio come quest'uccellino

vol. II Pag.9 - Da BALESTRATA a BALESTRONE (1 risultato)

hanno le balestriere atte a poter percuotere altrui, e così da essere percossi; dove

vol. II Pag.11 - Da BALIAGGIO a BALIATO (3 risultati)

più sotto nostra cura e ragione che sotto altrui temerarietà? ariosto, 46-66: ella

mani; alla mercé, al capriccio altrui: essere, stare, cadere, darsi

/ ch'ai fin da gli occhi altrui pur si dilegua. galileo, 502:

vol. II Pag.17 - Da BALLISMO a BALLO (1 risultato)

, impegnare il nome o la responsabilità altrui, invocare la testimonianza di altri (

vol. II Pag.21 - Da BALORDAMENTE a BALORDO (2 risultati)

in cognizione della propria sua balordaggine e dell'altrui scelerata ambizione, la casa tutta gli

eccessi di confidenza della propria autorità e dell'altrui balordaggine trasporta il desiderio di contradire e

vol. II Pag.23 - Da BALSAMODENDRO a BALUARDO (1 risultato)

ma penuria ebbe poi di que'd'altrui. r. m. bracci, 2-288

vol. II Pag.27 - Da BALZO a BAMBAGIA (1 risultato)

, 18-1-371: non si vedeva che assalisse altrui di posta [la peste],

vol. II Pag.28 - Da BAMBAGIA SELVATICA a BAMBINATA (1 risultato)

nello stomaco o degli urti nei fianchi altrui, procurando di tenere indietro chi troppo

vol. II Pag.29 - Da BAMBINEGGIARE a BAMBINO (1 risultato)

le nobili e sicure dominatrici della volontà altrui. tommaseo, i-284: nello scendere,

vol. II Pag.44 - Da BANDISTICO a BANDITORE (1 risultato)

ogni dì le croci sopra le mogli altrui, e che tenessono le femmine alla bandita

vol. II Pag.45 - Da BANDIZZATORE a BANDO (1 risultato)

/ il re mio padre, e com'altrui divolga / publico bando in questa parte

vol. II Pag.48 - Da BAR a BARACCA (1 risultato)

, ozioso, spesso vivente alle spalle altrui, ladro e delinquente all'occasione. negri

vol. II Pag.51 - Da BARATTANTE a BARATTERIA (2 risultati)

per creare il prodotto che ora concede altrui onde averne in iscambio altra merce,

, il commercio, e il barattare con altrui quelle cose delle quali ciascuno ha dovizia

vol. II Pag.54 - Da BARBA a BARBA (2 risultati)

non istudiare dunque di condannare di quello altrui di che tu se'viziata, acciocché la

buccia. alberti, 44: chi l'altrui famiglia non guarda, la sua non

vol. II Pag.56 - Da BARBAGIANNAMENTO a BARBAGRAZIA (1 risultato)

col mettersi a far l'avvocato nelle cause altrui senza esserne ricercato. = dimin

vol. II Pag.57 - Da BARBAIA a BARBARESCO (1 risultato)

or misura il barbanera / per potere altrui predire / tutto quel che ha da venire

vol. II Pag.59 - Da BARBARISTA a BARBARO (2 risultati)

.. stabilir ministri / correggenti in altrui fatti e parole / e politici errori

reggere le genti barbere e impazienti dell'altrui signoria, che contenere l'animo suo

vol. II Pag.60 - Da BARBARO a BARBASSORO (1 risultato)

cose già peste e crivellate dall'industria altrui, e venderci non utili consigli ma

vol. II Pag.62 - Da BARBERO a BARBIERE (2 risultati)

nettasi il rasoio, si chiama altrui così grave il rasoio, / faresti me'

e / che rader per segare altrui le veni. s. degli arienti,

vol. II Pag.63 - Da BARBIERIA a BARBINO (1 risultato)

rade e pela e scortica, danneggiando altrui nell'avere e nella borsa (con astuzia

vol. II Pag.66 - Da BARCA a BARCA (1 risultato)

bisogna / per lui, o per altrui, sì ch'a sua barca /

vol. II Pag.71 - Da BARDO a BARENATORE (1 risultato)

portaferiti con una barella già bruna di sangue altrui. c. e. gadda,

vol. II Pag.96 - Da BASTARDELLO a BASTARDUME (2 risultati)

un altro, pur che credesse dare diletto altrui. machiavelli, 738: morto

o luna], / che possa altrui scoprir nostri secreti. idem,

vol. II Pag.99 - Da BASTEVOLEZZA a BASTIONATO (1 risultato)

dalla lettera mia né dalla voce altrui. d. bartoli, 25-21: torno

vol. II Pag.110 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

/ dritto non die'sovra la vita altrui. cesarotti, i-166: nulla è

vol. II Pag.113 - Da BATTERE a BATTERE (1 risultato)

/ potea di cose, e quanto altrui piacesse, / col batterlo, e limarlo

vol. II Pag.115 - Da BATTERE a BATTERIA (1 risultato)

impicci, ora gli altrui fanno ch'io vada battendo queste strade

vol. II Pag.124 - Da BATTUTA a BATTUTO (1 risultato)

a coloro che pregiando molto più l'altrui lingua che la lor propria, non

vol. II Pag.131 - Da BDELLEPITECO a BEATIFICANTE (3 risultati)

341-9: beata s'è che pò beare altrui / co la sua vista o ver

e tu volgimi gli occhi, / che altrui l'anima beano. tassoni, 10-4

sé bearsi, / ché ignora l'altrui ben, sape il suo interno. marino

vol. II Pag.132 - Da BEATIFICARE a BEATITUDINE (1 risultato)

cavalca, ii-128: quelli che beatificano altrui, sono preci- pi tatori; e

vol. II Pag.133 - Da BEATO a BEATO (2 risultati)

beato, che senza invidia de le altrui grandezze, con modesto animo de la

a far beato / de le sue nozze altrui, ch'ella m'udisse / almen

vol. II Pag.134 - Da BEATORE a BECCACCINO (1 risultato)

pò dire / hanno vertù di far piangere altrui. petrarca, 72-37: vaghe faville

vol. II Pag.136 - Da BECCAMORO a BECCARE (1 risultato)

e chi s'usa a beccar de l'altrui carne, / diventa giotto, et

vol. II Pag.139 - Da BECCHIONI a BECCO (2 risultati)

becco si ficca entro le piume, / altrui consiglia o non bere, / e poich'

caro, i-224: minar gli altrui componimenti, ch'è non lasciar cosa veruna

vol. II Pag.144 - Da BEFFANITE a BEFFEGGIATORE (2 risultati)

chi schernisce, sente contento della vergogna altrui; e chi beffa, prende dello

; e chi beffa, prende dello altrui errore non contento, ma sollazzo; là

vol. II Pag.146 - Da BEH a BELGICO (1 risultato)

: dopo straziato per vezzo il cuore altrui, quand'e'sentono scalfitto il proprio

vol. II Pag.148 - Da BELLATRICE a BELLEZZA (1 risultato)

, 261-12: l'infinita bellezza ch'altrui abbaglia / non vi s'impara,

vol. II Pag.149 - Da BELLEZZA a BELLEZZA (1 risultato)

: ogni bellezza altera / va dell'altrui dolore. mascheroni, 841: aspet-

vol. II Pag.151 - Da BELLICOSAMENTE a BELLO (1 risultato)

595: fare il bello bellino, fare altrui belle dimostrazioni a fine di giungere al

vol. II Pag.153 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

, 492: non far complimenti coffe altrui beffe trovate, perché è vecchio destino che

vol. II Pag.154 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

, 424: non c'impauriamo delle minacce altrui e facciamo il nostro bellissimo comodo.

vol. II Pag.155 - Da BELLO a BELLO (2 risultati)

la riputazione, / e de l'altrui fatiche si fa bello. cellini, 1-3

rimatore che si facea bello delle cose altrui o un cavaliere vanaglorioso. pirandello,

vol. II Pag.157 - Da BELLONA a BELTÀ (3 risultati)

1-68: il mio gregge e l'altrui si vedea spesso / venirmi attorno,

., 45: non fia da altrui creduta e non fia intesa / la celeste

la sua gran beltate, / ch'altrui si rasserena, / e lo mio picciol

vol. II Pag.160 - Da BENCONDIZIONATO a BENDA (1 risultato)

, / e par lieta e felice l'altrui dica. poliziano, 159: io

vol. II Pag.164 - Da BENE a BENE (4 risultati)

, i quali si vivono del bene altrui, debbono essere sì buoni e perfetti

del bene, quando domenedio ne manda altrui. idem, dee., 7-5

ben far ', corteseggiando e onorando altrui, non a ben fare secondo iddio

611: si può far del bene altrui, senza che questo bene meriti nome

vol. II Pag.165 - Da BENE a BENE (5 risultati)

fate ben se non / del mal d'altrui. b. davanzati, i-319:

, purg., 10-89: l'altrui bene / a te che fia, se

, 176: la 'nvidia non fa male altrui ch'a colui che l'à in

se l'uomo s'attrista del bene altrui, credendo ch'esso non ne sia

: dunque, t'han le bugiarde altrui parole / potuta trarre a prestar fé

vol. II Pag.170 - Da BENEFICATORE a BENEFICIO (1 risultato)

spendendole, non ragu- nandole, beneficiano altrui. dante, conv., iii-1-8:

vol. II Pag.173 - Da BENEPLACITO a BENEVOLENTE (3 risultati)

da vestire con la livrea e il beneplacito altrui. papini, 25-187: e siamo

migliorare da sé, non a beneplacito altrui. rajberti, 1-149: sono così poche

male quell'occhio invidioso vede / il bene altrui,... / e

vol. II Pag.175 - Da BENIGNAMENTE a BENIGNO (2 risultati)

concitato ne l'odio, da l'altrui benignità è ritenuto. bruno, 3-1178

alla generosità, altindulgenza; sollecito dell'altrui bene; dolce, amorevole; che

vol. II Pag.176 - Da BENINTENZIONATO a BENNATO (4 risultati)

dirsi di chi soltanto desidera il bene altrui; benigno non direbbesi se non di chi

genti. michelangelo, 66-4: d'altrui pietoso e sol di sé spietato /

che con pena e doglia / l'altrui man veste, e la sua scorza spoglia

3-46: bennato ingegno, or quando altrui non cale / de'nostri alti parenti,

vol. II Pag.177 - Da BENNETTITALI a BENVEDUTO (1 risultato)

ben tosto il timor, che inspira altrui / l'abborrito sovran, prova in se

vol. II Pag.187 - Da BERRETTA DA PRETE a BERRETTO (2 risultati)

berretta a spicchi / già siede all'altrui desco, e squarta il zero. colletta

sberrettata; ma più comunemente vale tenere altrui in riverenza. giusti, 2-26:

vol. II Pag.189 - Da BERSAGLIERÀ a BERSAGLIO (1 risultato)

a sì frequenti mordacità, e togliere altrui materia d'essercitare sì biasmevol talento.

vol. II Pag.190 - Da BERSÒ a BERTESCA (1 risultato)

, che vedeva colei esser ad altrui prodiga del corpo e a lui negargli un

vol. II Pag.191 - Da BERTESCARE a BERTUCCIA (2 risultati)

sanno imitar per eccellenza / gli altrui costumi in tutti quanti i modi.

che vuole fare ciò che vede fare altrui. sacchetti, 161-64: la cosa è

vol. II Pag.193 - Da BESTEMMIABILE a BESTEMMIARE (1 risultato)

« qual se'tu che così rampogni altrui? ». boccaccio, dee.,

vol. II Pag.194 - Da BESTEMMIATO a BESTIA (1 risultato)

l'uomo bestemmiare né sé, né altrui, perché sempre è peccato o

vol. II Pag.200 - Da BEVACE a BEVERARE (1 risultato)

lor cibo e beveraggio potere dir male d'altrui, non cesseranno dire male di voi

vol. II Pag.203 - Da BIACCO a BIADAIOLO (1 risultato)

: pietro gian paolo si ricalcitrava dagli altrui comandamenti: e così l'uno non ubbidiva

vol. II Pag.212 - Da BIASCICATORE a BIASIMEVOLE (8 risultati)

niuno mai detraggi, né per vituperare altrui vogli tu parere lodevole; appara più

onorare la tua vita che di biasimare l'altrui. dante, conv., i-11-4

. petrarca, i-1-118: tal biasma altrui che se stesso condanna. arrighetto,

luci- dontervallo, / che lo interess'altrui fa cicalare. galileo, 114:

biasimare alcuno, ma solo per cavare altrui d'errore e per manifestare il vero.

buoi, e i giovani che rubavano nell'altrui campo senza rimorso, e con lode

bersaglio a sì frequenti mordacità e togliere altrui materia d'essercitare sì biasmevol talento.

4-233: quantunque [lo sbigottimento] altrui molte volte non nuoca e ad onestà

vol. II Pag.213 - Da BIASIMEVOLMENTE a BIBACE (5 risultati)

corrotto perde ogni titolo verso la stima altrui, ed è assai più biasimevole di coloro

ricchezze. petrarca, 84-14: e d'altrui colpa altrui biasmo s'acquista. boccaccio

, 84-14: e d'altrui colpa altrui biasmo s'acquista. boccaccio, dee.

che una sposa voglia più tosto piacere altrui che al suo sposo, che biasimo

campanella, i-23: gelosia nell'altrui virtù pinge / i proprii biasmi. marino

vol. II Pag.216 - Da BIBLIOTECARIO a BICCHIERE (1 risultato)

e così i tristi / alle punture altrui montano in bica. = dal longob

vol. II Pag.220 - Da BIDENTALE a BIECO (1 risultato)

bedellus (docum. intorno figli a gli altrui biechi sguardi. buonarroti il giovane,

vol. II Pag.222 - Da BIETOLOSO a BIFLUENZA (1 risultato)

: d'uno che sia maledico e lavori altrui di straforo commettendo male occultamente, si

vol. II Pag.224 - Da BIFORME a BIGATTO (1 risultato)

che fa professione di governare per conto altrui una bigattiera, curandone la temperatura,

vol. II Pag.230 - Da BILANCIA a BILANCIA (1 risultato)

che ha i primi moti in potestà d'altrui. monti, iii-27: spiacerebbemi che

vol. II Pag.233 - Da BILANCIO a BILE (2 risultati)

sua nativa obligazione per rendersi schiavo dell'altrui capriccio straniero. bettinelli, 30: sfogata

, o da semplice invidia della fama altrui furono mossi a svillaneggiare i loro rivali

vol. II Pag.245 - Da BIREME a BIRRA (1 risultato)

bicchieri immensi / ebbro di birra l'altrui vita emendi? f. negri, 328

vol. II Pag.251 - Da BISCONDOLA a BISCUIT (1 risultato)

berni, 140: che non imbarca altrui senza biscotto. l. salviati, 19-63

vol. II Pag.256 - Da BISOGNO a BISOGNO (1 risultato)

conforto avuto mestiere e hannol trovato in altrui; fra'quali, se alcuno mai n'

vol. II Pag.257 - Da BISOGNOSAMENTE a BISONTE (2 risultati)

si riputavano, fanno piuttosto bisognosi d'altrui aiuto. boccaccio, iii-10-9: poi ricercarono

civile, e perché abile a ben fare altrui, ed egli bisognoso di ricever bene

vol. II Pag.276 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

/ è gir volando per le bocche altrui. galileo, 359: questo mio detto

vol. II Pag.277 - Da BOCCA a BOCCA (2 risultati)

di quel prelato era abusata dall'accortezza altrui, e comunicò anco con gli altri legati

avria cortesia sciocca, / per darla altrui, levarsela di bocca. nievo,

vol. II Pag.285 - Da BOCCONE a BOCCONI (1 risultato)

785: infatti... dover chiedere altrui armi e denaro per mandare quattro stambecchi

vol. II Pag.287 - Da BODINO a BOIA (1 risultato)

si duole tra sé brontolando, o biasima altrui borbottando. idem, 18-1-258: giureconsulto

vol. II Pag.291 - Da BOLLANDISTI a BOLLATO (2 risultati)

si truova da comperar bolle che ne cavan altrui. varchi, 18-2-444: rivoltosi al

niente costassero, molto più utili sono ad altrui che a noi. masuccio, 118

vol. II Pag.294 - Da BOLLICHÌO a BOLLIRE (1 risultato)

bolle / qual che per violenza in altrui noccia. fiore, 189-7: se quel

vol. II Pag.305 - Da BONIFICATO a BONTÀ (1 risultato)

- in particolare: sollecitudine del bene altrui, benignità, generosità, pietà,

vol. II Pag.308 - Da BORBOTTANTE a BORCHIA (1 risultato)

/ e sempre bada a tutti gli altrui fatti. foscolo, v-87: le

vol. II Pag.315 - Da BORGOGNA a BORIA (1 risultato)

portabil boria spagnuola,... rendeano altrui odioso il dominio spagnuolo. segneri,

vol. II Pag.319 - Da BORSA a BORSA (1 risultato)

per ciò che, non solamente in onorare altrui teneva la borsa stretta, ma nelle

vol. II Pag.321 - Da BORSETTA a BOSCAIOLO (1 risultato)

demagogia per mezzo le boscaglie de'versi altrui, merita un contentino. verga,

vol. II Pag.324 - Da BOSSOLA a BOSSOLO (1 risultato)

rauche pive e pifferi tremanti / mostrano altrui come il terren si calchi i regolando

vol. II Pag.329 - Da BOTTARE a BOTTE (1 risultato)

quali pigliandosi giuoco delle contese e travagli altrui,... danno, per mettergli

vol. II Pag.331 - Da BOTTEGAIO a BOTTEGANTE (1 risultato)

di sé; sempre stette in bottega di altrui. fagiuoli, 1-6-239: vo'che

vol. II Pag.340 - Da BRACARE a BRACCIALE (1 risultato)

una conoscenza, anche un dolore altrui, purché fosse qualcosa. linati, 30-13

vol. II Pag.343 - Da BRACCIO a BRACCIO (1 risultato)

a cibarci, che se per l'altrui braccia. cattaneo, iii-1-240: il contadino

vol. II Pag.347 - Da BRACCONAGGIO a BRACE (1 risultato)

nati al mondo solo per odorare i fatti altrui, la qualità del suo vitto fosse

vol. II Pag.351 - Da BRAGOTTO a BRAMANO (1 risultato)

7-211: deve per tutto ciò negli altrui deschi / cibo cercar la meretrice infame

vol. II Pag.352 - Da BRAMANTE a BRAMITO (1 risultato)

dall'ambizione di soverchiamente bramar le cose altrui, pubblicamente non si dice che a migliaia

vol. II Pag.353 - Da BRAMOSAMENTE a BRANCA (2 risultati)

/ e che fuor, de l'altrui bramosi, vanno. / dovriano amar,

-egli è un di coloro, che assaltano altrui, e che poi si riducono a

vol. II Pag.355 - Da BRANCHIA a BRANCO (1 risultato)

vedeva che [la peste] assalisse altrui di posta, ma si appiccasse di balzo

vol. II Pag.358 - Da BRANDISTOCCO a BRANO (2 risultati)

al brando, / la pudica d'altrui sposa a lui cara. cesarotti, ii-189

, 6-47: tal che s'a casa altrui suol far lo spiano, /.

vol. II Pag.360 - Da BRATTEATO a BRAVARE (2 risultati)

ultima razza, sono i divoratori dell'altrui sustanze, come dire, riportatori di ciancie

di voler espugnare l'onestà de l'altrui moglie. aretino, iii-xoi: il

vol. II Pag.366 - Da BRETTONE a BREVE (2 risultati)

, i-59: il potersi rimettere in altrui e sentirsi in buone mani, state

, / e 'n che conviene ancor ch'altrui si chiuda, / m'avea mostrato

vol. II Pag.368 - Da BREVE a BREVETTATO (1 risultato)

spiega i brevi, e legge i nomi altrui. 7. marin. ant

vol. II Pag.371 - Da BRIACEE a BRICCO (2 risultati)

ne'loro congressi a partecipare delle altrui osservazioni e fatiche, vengono ad essere

/ che tra le cose che giovano altrui / va messo per ossequio in capo lista

vol. II Pag.374 - Da BRICO a BRIGA (2 risultati)

, ma a cederlo volentieri alla fame altrui. i. nelli, 4-1-7: aspettate

: deh prendi esemplo per lo danno altrui, / o ver pel tuo: perché

vol. II Pag.375 - Da BRIGADIERE a BRIGANTAGGIO (2 risultati)

comperando i fastidi e le brighe / d'altrui quasi a danar contanti?

una preoccupazione; essere cagione del disagio altrui; mettere all'opera, porre in

vol. II Pag.377 - Da BRIGATA a BRIGATA (1 risultato)

di carattere, ed eloquente predicatore delle altrui cortesie. foscolo, v-89: potrai

vol. II Pag.379 - Da BRIGLIADORO a BRIGOSO (2 risultati)

lasciatami nell'infanzia, e gli esempi altrui... avean lasciata assai lenta la

di meno o per pigliarsi piacere d'altrui o per sua natura, pigola sempre,

vol. II Pag.380 - Da BRIII a BRILLANTE (1 risultato)

si persuade, e sì vorrebbe persuadere altrui,... che le corti ch'

vol. II Pag.388 - Da BROCCHIERE a BRODA (2 risultati)

, poi ch'ebbe col broccio / dell'altrui sangue tre fili sottili. serve per la

per lor difesa, o per altrui terrore: altri, in questa vece v'

vol. II Pag.395 - Da BRONZINO a BRONZO (1 risultato)

squillo, / né sia strumento dell'altrui sventure, / esca divien d'am-

vol. II Pag.397 - Da BRUCIA a BRUCIARE (2 risultati)

]: bruciapagliericci, chi approfitta dell'altrui senza pagare e senza compensare alcuno con

; e quelli che possono nuocere all'altrui pace o alla fama, bruciateli:

vol. II Pag.399 - Da BRUCIAROLA a BRUCIATURA (1 risultato)

si scaldano: tutti gioiscono dei mali altrui. -quando brucia nel vicinato porta l'

vol. II Pag.405 - Da BRUNIRE a BRUNO (2 risultati)

maniera ch'ella può ricevere illuminamento d'altrui, come una spada brunita, o

con una barella già bruna di sangue altrui. alvaro, 1-70: più discosto,

vol. II Pag.408 - Da BRUSCHETTO a BRUSCO (1 risultato)

/ o della propria o dell'altrui vergogna, / pur sentirà la tua parola

vol. II Pag.409 - Da BRUSCO a BRUSTOLARE (1 risultato)

e poi potrai trarre il brusco dell'occhio altrui. buonarroti il giovane, 9-94:

vol. II Pag.411 - Da BRUTO a BRUTTAMENTE (2 risultati)

qualità. michelangelo, 66-2: d'altrui pietoso e sol di sé spietato / nasce

, che con pena e doglia / l'altrui man veste, e la sua scorza

vol. II Pag.412 - Da BRUTTAMENTO a BRUTTO (1 risultato)

: il corsaro, bruttatosi del sangue altrui tra mille pericoli del mare e de la

vol. II Pag.421 - Da BUCCINAMENTO a BUCCOLICA (1 risultato)

di notizie; chi racconta i fatti altrui con intenzione malevola o pettegola. salvini

vol. II Pag.424 - Da BUCO a BUCRANIO (1 risultato)

il bruttissimo omiciuolo / che la giumenta altrui sotto si tiene. bandello, 1-21

vol. II Pag.426 - Da BUDELLONE a BUE (2 risultati)

fiume] era un agricola che con l'altrui boi sulcava il non suo terreno.

buoi, e i giovani che rubavano nell'altrui campo senza rimorso, e con lode

vol. II Pag.429 - Da BUFFA a BUFFETTATA (1 risultato)

crudeltà, una ladroneria profittare delle miserie altrui, e dar mano alla rovina delle

vol. II Pag.431 - Da BUFFONE a BUFFONEGGIARE (2 risultati)

si diletta di troppo secondare il piacere altrui nella conversazione... pare più tosto

dilettar se stesso, quegli per dilettar altrui, studia al ridevole. muratori, 7-ii-384

vol. II Pag.433 - Da BUGIA a BUGIARDERIA (2 risultati)

giovevole, e in nulla pregiudiciale ad altrui. segneri, iii-1-278: tre specie di

utilità, o propria, o di altrui. la seconda si chiama bugìa giocosa,

vol. II Pag.436 - Da BUGNONE a BUIO (1 risultato)

in terra / fan di cain favoleggiare altrui? testi fiorentini, 94:

vol. II Pag.440 - Da BULLONE a BUONANIMA (3 risultati)

alquanto ingenua, nell'onestà altrui, candore. / e servon buonamente.

, e che si speculi sulla buona fede altrui piuttosto dell'australia: consiste in

, 5-1-161: era sagace nel giudicare dell'altrui ipotesi e de'racconti, nel non

vol. II Pag.442 - Da BUONINCONTRO a BUONO (2 risultati)

, i quali si vivono del bene altrui, debbono essere sì buoni, e perfetti

voler dura, / la violenza altrui per qual ragione / di meritar mi scema

vol. II Pag.443 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

mite, un'accettazione supina degli ordini altrui. nievo, 492: era cresciuto

vol. II Pag.444 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

la notte, dando noia alle donne altrui. b. davanzali, i-3: marco

vol. II Pag.445 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

ranaldo, / ché già in vói che altrui quel se guadagna. ariosto, 26-24

vol. II Pag.446 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

la sciocchezza di buono stato in miseria altrui conduca, per molti essempli si vede

vol. II Pag.447 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

, di burlarsi impunemente della buona fede altrui e dell'onor proprio. castri,

vol. II Pag.453 - Da BURATTINO a BURBANZOSO (1 risultato)

: siamo burattini fatti ballare a grado altrui, e, vedi ironia!, in

vol. II Pag.454 - Da BURBERA a BURCHIO (3 risultati)

sempre applaudito a coloro che modestamente avvisarono altrui d'un'opera difettuosa; ma per

che pedantescamente han messo la penna negli altrui scritti. collodi, 680: i

sbrigativo, apparendo sempre distratta ai discorsi altrui. -per simil. e al

vol. II Pag.459 - Da BURRASCARE a BURRO (1 risultato)

sarebbe restato sommerso nel mare de l'altrui malignità. bruno, 3-68: col cenno

vol. II Pag.460 - Da BURRONA a BUSCA (4 risultati)

/ industria del far suo quel d'altrui, /... / convien dir

male a scolari insegna / chi d'altrui vede busco, e non sua trave.

[tommaseo]: vede bene l'altrui busco, ma non vede la sua

festuca, ovvero il busco dell'occhio altrui. chiesa, 5-7: faceva spesso

vol. II Pag.461 - Da BUSCACCHIARE a BUSCIONE (1 risultato)

non so fare lo scrivano dei pensieri altrui. cicognani, 1-71: o agatina!

vol. II Pag.467 - Da BUTIRROMETRO a BUTTARE (1 risultato)

la metà del suo tempo compiacendo ad altrui, e spiacendo, come gli sentii dire

vol. II Pag.472 - Da CABALARE a CABARÈ (1 risultato)

qual costume di scriversi e di significarsi gli altrui pensieri, conciossiaché avesse in sé della

vol. II Pag.475 - Da CACARELLA a CACCHIATELLA (2 risultati)

. aretino, 1-58: l'animositade altrui è conosciuta nel giuoco come nelle pugna

bassa ed ingiuriosa con cui si rimprovera altrui la sua timidità e poltroneria.

vol. II Pag.476 - Da CACCHIATELLO a CACCIA (1 risultato)

e dicono che il mestier dell'uccidere altrui, salvo se per cagion di difesa.

vol. II Pag.478 - Da CACCIA a CACCIAGIONE (3 risultati)

-segnare le cacce: spiare i fatti altrui, controllare i risultati di un lavoro

cacce, e tuttavia / badan all'altrui giuoco, questi sono / tutti color che

e nelle braccia / fuggimmi ceivia istanca d'altrui caccia. capellano volgar., i-145

vol. II Pag.479 - Da CACCIALEPRE a CACCIARE (1 risultato)

v.]: importuno fiutatore de'fatti altrui. = comp. dall'imp

vol. II Pag.487 - Da CADAVERICO a CADENTE (1 risultato)

/ amar t'insegna, e con altrui sovente / coglier di tue bellezze il

vol. II Pag.490 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

, / amar t'insegna, e con altrui sovente / coglier di tue bellezze il

vol. II Pag.491 - Da CADERE a CADERE (2 risultati)

. d'annunzio, d'ingannarsi con altrui danno. parini, 630: assai per

, non spende, / e già l'altrui opinioni dell'illustre autore,...

vol. II Pag.492 - Da CADERE a CADERE (1 risultato)

mi manca la moneta, / et quando altrui vedo sempre cadere in pena, /

vol. II Pag.499 - Da CAENA a CAFFÈ (3 risultati)

/ che va caendo per tuscia l'altrui, / e muor sovente di necessitate

: persona che si intromette negli affari altrui, che si occupa di cose che

esser cercata, si intrude negli affari altrui. = deriv. da cafaggio.

vol. II Pag.502 - Da CAFILA a CAGIONATO (1 risultato)

crudel costume dei francesi di comprar i regni altrui con il prezzo del proprio sangue.

vol. II Pag.503 - Da CAGIONATORE a CAGIONE (1 risultato)

uomini d'italia che commendano lo volgare altrui e lo loro proprio dispregiano, dico

vol. II Pag.506 - Da CAGNARA a CAGNINO (1 risultato)

le lastre, e vogliono far paura altrui con l'andare e con le bestemmie,

vol. II Pag.508 - Da CAGNUCCIO a CALA (1 risultato)

interesse tien mano a soperchierie e prepotenze altrui; cortigiano privo di dignità; disposto

vol. II Pag.510 - Da CALAFATO a CALAMBÀ (1 risultato)

: calamaro, quel lividore che viene altrui sotto l'occhio, e a cui debbe

vol. II Pag.512 - Da CALAMITA a CALAMITOSO (1 risultato)

infelicità nostra, per tucte le terre altrui trovare nelle adversità nostre aiuto et qualche

vol. II Pag.522 - Da CALCARE a CALCATO (1 risultato)

/ t'imbratti a cementar le case altrui, / e pietra a pietra ammucchi

vol. II Pag.525 - Da CALCINABILE a CALCINARE (2 risultati)

scienza fomiti, guidati erano soltanto dah'altrui autorità, o da un loro proprio

ora uscir de la calcina, / ch'altrui non par sentir mai che l'offenda

vol. II Pag.526 - Da CALCINATO a CALCIO (1 risultato)

sì vanno a vela e sì vogliano tenere altrui sotto li calci. g. villani

vol. II Pag.527 - Da CALCIO a CALCIO (2 risultati)

il ladrone avesse lasciato star le cose altrui, non arebbe dato de'calci al vento

sua, voglia tenere in sacro l'altrui? caro, 4-116: vuol dare un

vol. II Pag.531 - Da CALCOLO a CALCOSTIBITE (1 risultato)

/ di que'sì dolci suoi bambini altrui / gongolando ricorda. cassola, 2-113

vol. II Pag.533 - Da CALDANA a CALDEO (1 risultato)

denti: / e prima va l'altrui fama in rovina / che restin mai

vol. II Pag.534 - Da CALDERA a CALDEZZA (1 risultato)

di rabbia tutti i luoghi consacrati dall'altrui sangue italiano e dal proprio. settembrini

vol. II Pag.537 - Da CALDO a CALDO (1 risultato)

, con decisione per vincere la resistenza altrui, e ottenere ciò che si desidera.

vol. II Pag.538 - Da CALDO a CALDO (1 risultato)

! quanto nelli orecchi fioco / risuona altrui il senno del mendico, / né par

vol. II Pag.540 - Da CALEFAZIONE a CALENDARIO (1 risultato)

vergogna astenuto, perché era usato calefare altrui in vari modi. = cfr.

vol. II Pag.541 - Da CALENDARISTA a CALERE (1 risultato)

cale, / non spero mai d'altrui aver soccorso. idem, inf.,

vol. II Pag.542 - Da CALESELLA a CALESSE (1 risultato)

mi comprendi, / e dell'accuse altrui poco mi cale. testi, 325:

vol. II Pag.546 - Da CALIDRA a CALIGINE (1 risultato)

antichità suole ingrandire nella nostra apprensiva l'altrui merito, come appunto gli oggetti per

vol. II Pag.548 - Da CALLAIOLA a CALLE (4 risultati)

raggi del pianeta / che mena dritto altrui per ogni calle. idem, inf.

vertù s'acquista, / ch'egli spaventa altrui sol de la vista. ottimo,

sì come sa di sale / lo pane altrui, e come è duro calle /