Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: altri Nuova ricerca

Numero di risultati: 55535

vol. I Pag.1 - Da A a A (8 risultati)

voi direste, chi vi raccontasse gli altri [vocaboli] dell'altre materie. idem

il concetto minimo, che contiene gli altri due, a e b, il che

qualsiasi entità che si voglia distinguere da altri (b, c, d, ecc

addosso l'inimicizia della fazione a; gli altri, ch'io poteva incorrere nell'odio

chetamente, e senza farne motto con altri, che in queste cose delle voci latine

, ecc.), sottinteso negli altri casi. usata insieme con l'articolo

pensiero non predomina in voi a tutti gli altri, e se ne faceste solo così

latino! leopardi, 22-149: ad altri / il passar per la terra oggi è

vol. I Pag.3 - Da A a A (1 risultato)

tavole od a scacchi, o ad altri diversi giuochi. idem, 45 (77

vol. I Pag.4 - Da A a A (1 risultato)

da lui [s. giovanni] alli altri. 15. prezzo.

vol. I Pag.5 - Da A a A (2 risultati)

voi lo prendeste in dispiacere, da che altri non si reca a vergogna schifare quello

: se lo sentisse lionello e gli altri poeti a parlare così di fràulein violetta

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (5 risultati)

momento, e non lasciar vedere agli altri. [ediz. 1827 (160)

le investiture de'vescovi e abati e altri cherici. fiore, 26-14: in poca

, ministro de'frati, e tutti gli altri. scala del paradiso, 35:

il contrario; ché il pan d'altri ha la crosta sempre dura. palazzeschi

, governatore, a genova e in altri comuni dell'italia settentrionale (sec.

vol. I Pag.7 - Da ABATINO a ABBACINARE (3 risultati)

dice. idem, 8-50: di questi altri, i più dicono che è l'

avrebbe seccate. idem, 19-461: altri, abbaccava il carnaio, con il

. g. gozzi, ii-286: in altri luoghi trovai dagli abbachisti noverati i passi

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (4 risultati)

altro. vasari, 2-1-39: alcuni altri male le dintornano [le figure]

momentaneamente interrotto od attenuato nell'approssimarsi di altri autoveicoli. ibidem, 223-4: è

, 121: ingannando gli altri, e abbagliando loro gli occhi di

un altro. vasari, i-405: altri poi dipingendo unitamente, e con abbagliare

vol. I Pag.10 - Da ABBAGLIATAMENTE a ABBAIARE (1 risultato)

-prendere abbàglio: cadere in errore, gli altri, contro di lui, misero un clamore

vol. I Pag.11 - Da ABBAIARE a ABBANCARE (2 risultati)

vanvera; chi critica aspramente ciò che altri ha fatto. boccaccio, dee.

., 12 (218): altri, uscendo per gli abbaini, andavano su

vol. I Pag.12 - Da ABBANCATO a ABBANDONARE (2 risultati)

e abbandona le uova nel nido di altri uccelli. pascoli, 398: l'

troppo, e abbandono il mestiero a voi altri giovanastri che siete sul più bello del

vol. I Pag.13 - Da ABBANDONATAMENTE a ABBANDONATO (1 risultato)

una volta abbandonato a cupidigia e agli altri diletti del mondo, e'se ne

vol. I Pag.14 - Da ABBANDONATORE a ABBARBAGLIARE (2 risultati)

, 4-3 (409): tra gli altri [vizi] che con più abbandonate

merci trasportate, fatta dal proprietario ad altri (dall'assicurato all'assicuratore).

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (2 risultati)

chiarezza per rilucere agli occhi mentali con altri raggi, salvo che con quegli della superna

con botti, panche, tavole ed altri impedimenti le tre contrade. tommaseo- rigutini

vol. I Pag.16 - Da ABBARUFF AMENTO a ABBASSARE (2 risultati)

meglio il suo abbaruffato che quel d'altri assettato: prov. sapiente, che insegna

supporre la nostra superiorità nell'abbassamento degli altri. idem, pr. sp.

vol. I Pag.17 - Da ABBASSATO a ABBASSO (3 risultati)

si dirizza e innalza dove tutti gli altri s'abbassano, stando fermo e forte quando

abbassano, stando fermo e forte quando gli altri caggiono. scala del paradiso, 30

gridato « abbasso l'italia » e altri vituperii. deledda, ii-123: abbasso

vol. I Pag.18 - Da ABBASTANZA a ABBATTERE (3 risultati)

ho già pianto e sospirato: / faccia altri la sua parte. galileo, 878

perocché lo ingrato popolo mai non rende altri meriti. m. villani, 4-54:

gran fatica l'abbattere tutti insieme gli altri lor pregi: la bellezza, l'agilità

vol. I Pag.20 - Da ABBATTUTO a ABBELLIRE (6 risultati)

20-67: vedea de'suoi campioni estinti / altri giacerne, altri abbattuti e vinti.

suoi campioni estinti / altri giacerne, altri abbattuti e vinti. idem, 20-82:

romani istanza che le abazie e priorati ed altri benefici ed uffici, vacanti nelle città

ad — 20 — altri che a cittadini romani. bottari, 2-43

all'asta pubblica le abbazie, ed altri benefizi di patronato regio. =

adornarsi. boccaccio, 15-92: molti altri semi, de'quali la terra vie

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (1 risultato)

nel bicchiere) di una bevanda che da altri è stata bevuta. trattati

vol. I Pag.22 - Da ABBÌ a ABBIGLIARE (1 risultato)

b. davanzali, ii-94: gli altri nelle lor centurie risplendevano con bella mostra

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (1 risultato)

, non disposto a raccogliere, come altri potrebbe fare utilmente, le varie sinonimie

vol. I Pag.25 - Da ABBOCCATOIO a ABBONDANTE (2 risultati)

la gode. idem, 1370: in altri dialetti, e anco in toscana,

abbòno). pagare per conto d'altri un abbonamento. 2. rifl

vol. I Pag.26 - Da ABBONDANTEMENTE a ABBONDARE (2 risultati)

le vene de l'argento e degli altri metalli in grande abondanza. idem,

abonda / sì che forse in poch'altri ei fu simile. morando, iii-229:

vol. I Pag.27 - Da ABBONDATO a ABBORDAGGIO (3 risultati)

abbondassino di tanti beni, e certi altri, che li meritano, ne mancassino

metalli, non sarebbe più ricco degli altri. d'annunzio, iv-2-1225: di simili

[il sonetto] insieme con diversi altri con abbondevolezza d'erudizione dal nostro sig

vol. I Pag.28 - Da ABBORDARE a ABBOTTONARE (3 risultati)

investito, e venuto all'abbordo, gli altri corpi che restano senza investire,

aspettarsi di vedere sciupato anco il bene ch'altri incominciava di fare. =

l'amicizia, abbottinano le muglie e l'altri beni. 3. intr.

vol. I Pag.29 - Da ABBOTTINATO a ABBOZZATO (1 risultato)

chiaramente si vide che tutti gli altri, i quali senza questo paragone apparivan perfetti

vol. I Pag.30 - Da ABBOZZATO a ABBRACCIARE (4 risultati)

, produceva poscia gli uomini e gli altri animali tutti nella loro spezie perfetti.

: una parte ne prese col morso, altri con abbracciamenti; altri uccide col fiato

col morso, altri con abbracciamenti; altri uccide col fiato, altri con la

con abbracciamenti; altri uccide col fiato, altri con la mortale bruttura del veleno.

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (1 risultato)

17): gli uni e gli altri, per educazione, per interesse..

vol. I Pag.32 - Da ABBRACCIARE a ABBRANCARE (3 risultati)

e stritti abbracciari, dulci basci e gli altri piacevoli ragionamenti. sannazaro, 7-112:

serafini] si è d'ardere sopra gli altri in caritade, e di promuovere gli

in caritade, e di promuovere gli altri all'abbraciamento del divino amore.

vol. I Pag.91 - Da ACCOLLATA a ACCOMANDANTE (1 risultato)

, 12-47: per evitare che gli altri reparti ingelositi si accoltellassero con questa compagnia

vol. I Pag.92 - Da ACCOMANDARE a ACCOMIATARE (2 risultati)

non senza lagrime degli uni e degli altri, gli accomandarono a dio.

responsabile, in solido con gli altri accomandatari, per le obbligazioni sociali.

vol. I Pag.93 - Da ACCOMIATATO a ACCOMODARE (3 risultati)

limitar del padiglione. / quivi gli altri accommiata in dietro vólto; / ma

della camera s'uscì, e gli altri baroni appresso tutti da lui s'accommiatarono.

, da esse accomiatatisi, a loro altri piaceri attesero. serdonati, 7-766:

vol. I Pag.94 - Da ACCOMODATAMENTE a ACCOMODATO (4 risultati)

occasione d'esercitarne [di uffici] due altri, che s'era imposti da sé

mai sfuggire una occasione di esercitare due altri uffici ch'egli si era imposti da sé

non le conosceva tali da indurre negli altri l'opinione altissima che la voleva far

ne accomodavano la provincia del messico e altri luoghi. nievo, 514: e

vol. I Pag.95 - Da ACCOMODATORE a ACCOMPAGNARE (4 risultati)

sé. una cosa consimile fanno talora altri bottegai. baldini, 4-221: questi

che alcun tempo avanti succedette altrove o ad altri. così le parole d'isaia dette

me, che possa dirsi quel che da altri è detto accompagnanome: considerato ch'e'

era camminata la nave ove tra gli altri, accompagnanti agrippina, crepereio gallo stava

vol. I Pag.96 - Da ACCOMPAGNATA a ACCOMPAGNATO (3 risultati)

possono fare le congiure senza compagnia di altri, e però sono pericolosissime; perché,

con essi tre [colori] accompagnerò altri tre, e poi sei; e poi

tuoi non t'accompagnare, se puoi avere altri compagni. esopo volgar., 3-18

vol. I Pag.97 - Da ACCOMPAGNATORE a ACCONCEZZA (5 risultati)

posta nel centro dello scudo, quando altri emblemi (gigli, rose, crocette

voci, accompagnate dall'organo e dagli altri strumenti, richiede che il soggetto sia composto

bernardo. redi, 16-iii-211: altri [canali biliari] metton capo nell'intestino

individuo non accomuna più o meno cogli altri la sua stima, i suoi interessi.

anima che lo unisca e accomuni agli altri, si riduce a poche manie,

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (3 risultati)

anto- nietto rifà la pancietta; noi altri ci acconciamo tutti lo stomaco.

gentili e nobili, in fra l'altri, acconciate le vostre menti e le vostre

chiaro fonte acconcia / di rose e d'altri fior purpurea cuccia, / e 'n

vol. I Pag.99 - Da ACCONCIATAMENTE a ACCONCIATURA (2 risultati)

.., e poi tutti gli altri compagni s'acconciarono alla mensa umilmente.

valevoli ad acquistarsi con maggior potere molti altri beni, impiegando acconciatamente la roba,

vol. I Pag.100 - Da ACCONCIME a ACCONCIO (4 risultati)

degli altrui affanni, li miei ogni altri trapassare di gran lunga dilibero. sacchetti

manifatture. vasari, ii-193: degli altri acconcimi che in questo palazzo si sono fatti

carne; fa la peverada, e mill'altri acconcimi. = deriv. da acconcio2

cantari, 246: e trovò tutti gli altri apparecchiati / di ogni arnesi acconci a

vol. I Pag.101 - Da ACCONCIONI a ACCONTARE (6 risultati)

sonante, mille in acconcio, e altri mille in oggetti. 2.

a questa materia è richiesto; e forse altri trattati sì ce ne prestano in altri

altri trattati sì ce ne prestano in altri tempi l'acconcio più opportuno. 3

fatte di foglie d'alberi e d'altri viticci tessuti insieme a maniere di stuoie,

: cornelio tacito, al quale molti altri scrittori acconsentano, in una sua sentenza conchiude

prestarsi, piegarsi ai desideri carnali d'altri. boccaccio, dee., 4-6

vol. I Pag.102 - Da ACCONTATO a ACCOPPIARE (2 risultati)

nella congiura caldissimi di accontarsi con gli altri congiurati, e di prometter bene di

, 10-2 (413): tra gli altri uomini valorosi e da molto che io

vol. I Pag.103 - Da ACCOPPIATO a ACCORATO (4 risultati)

. / se gli uni e gli altri insieme a un tempo unia. accoraménto,

i neri frati, / e tutti gli altri chierci, seguitando / andavan con lungo

tritoni han sotto tonde albergo, / altri accoppiati in mansueta biga / tiran pian

conca, ov'ella nacque, / altri per altro affar travaglian tacque. d'annunzio

vol. I Pag.104 - Da ACCORATOIO a ACCORDANZA (3 risultati)

né coral, né traslul, né altri simili si profferiscono senza spiacevolezza; e molte

dipinse sonatori accordanti i loro strumenti, altri in atto di raccoglimento, e altri sbadati

, altri in atto di raccoglimento, e altri sbadati. accordanza { acordanza)

vol. I Pag.105 - Da ACCORDARE a ACCORDATO (3 risultati)

in cetere, in organi e in altri strumenti, e accordare l'uno con

. alla qual cosa il priore e gli altri frati, creduli, s'accordarono.

26): piacque questo consiglio agli altri; e così tutti e tre se ne

vol. I Pag.106 - Da ACCORDATORE a ACCORDO (3 risultati)

nelle vostre lettere qualche dissapore tra voi altri, e che non possiate più andare con

si partì. stefani, 7-62: altri d'accordo lasciando l'armi e'cavalli a'

ma se più questi, o s'altri a lui simile, / a la sua

vol. I Pag.107 - Da ACCORDONARE a ACCORRERE (2 risultati)

, 20-178: a rovescio di tutti gli altri animali, 1 terrestri almeno, o

i luoghi più vicini, e poscia gli altri. magalotti, 9-2-260: essendo ella

vol. I Pag.108 - Da ACCORRUOMO a ACCORTO (1 risultato)

rete ed esca, e con mille altri inganni. -fare accorto: avvertire

vol. I Pag.109 - Da ACCOSCIARE a ACCOSTARE (4 risultati)

voglie accorte / aver in esser a tutti altri grato. idem, 13: a

l'accostamento di nuova gente accorsa dagli altri quartieri, era tornato al palazzo,

, un angolo più accostante fra gli altri, là dove muore l'isola di dorsoduro

, uno numero, e così gli altri; ma se gli approprii materia, cioè

vol. I Pag.110 - Da ACCOSTARELLO a ACCOSTO (1 risultato)

campi e per li poggi con questi altri. sacchetti, 190-16: essendo con

vol. I Pag.112 - Da ACCOVACCIOLARE a ACCOZZO (5 risultati)

volatili, come galline, uccelli e altri piccoli animali. tommaseo [s. v

fu alfine riconosciuto fra una accozzaglia di altri oggetti che una vecchia rovesciò da un

(209): chi avrebbe saputo altri che io far così tosto innamorare una

roma, e accozzossi con l'arcivescovo e altri fuori usciti. b. davanzali,

[edizione 1827 (367): altri, uscendo di casa, si accozzava col

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (2 risultati)

un tempo determinato, a disposizione di altri, una certa somma. accreditare

conto in banca a favore; far beneficiare altri d'un credito (è il contrario

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (1 risultato)

si dice accularsi delle lepri e d'altri animali, quando si pongono in positura di

vol. I Pag.115 - Da ACCULATO a ACCURATEZZA (4 risultati)

, o perdita che ha fatto in altri giuochi. essere scioperati.

. aretino [tommaseo]: come altri si comincia a dare in preda

'tesoreggiare '; o, in altri termini, l'accumulatore non è da confondersi

accumulatori elettrici. idem, iv-2-1355: gli altri scritti con l'antica accuratezza non appagano

vol. I Pag.117 - Da ACCUSATA a ACERBITÀ (5 risultati)

li quali dispregiano esso e commendano li altri. maestro alberto, 27: ma

? scala del paradiso, 460: altri dimandano d'essere liberati dalla carcere,

dimandano d'essere liberati dalla carcere, altri dimandano d'essere sciolti dalle accusazioni.

crudele. maestro alberto, 152: altri con penale acerbezza, ed altri con

: altri con penale acerbezza, ed altri con purgatoria clemenza riputo esser esercitati.

vol. I Pag.118 - Da ACERBO a ACERO (3 risultati)

potea chiamare la sua crocifissione con mille altri nomi di acerbità, di atrocità,

soldan superba / predicò cristo e li altri che 'l seguirò, / e per

di più nerbo / era di tutti gli altri, e di più core; /

vol. I Pag.119 - Da ACEROSO a ACETILENE (3 risultati)

assieme ad altri tipi forniti di foglie dai colori vivi

. calice per l'aceto (o altri liquidi); bossolo per giocolieri.

i due tendini franse e l'osso ch'altri / acetabolo noma. 3. bot

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (4 risultati)

regia nell'oro, l'acqua forte negli altri metalli, l'aceto nel piombo.

cercava yaceto dei sette ladri, gli altri che stentavano a trattenere bianca, la

crescenzi volgar., 4-45: altri dicono se l'olio d'uliva si metta

, dell'arone, del garofano e d'altri simili corpi; l'acrezza però

vol. I Pag.121 - Da ACETUME a ACHIRO (1 risultato)

competizione, con danno o imbarazzo degli altri. panzini, iv-6: achille

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (2 risultati)

, che, allorquando si combina con altri elementi o con que'composti, i

mare che rinforzava come un acido tutti gli altri odori. = lat. acidus.

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (2 risultati)

acido con sugo di limone né con altri acidumi. = deriv. da

, vellutati da una bianca nebbiolina tra altri ancora rossi ed in agresto. e.

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (2 risultati)

l'aconito è prestissimo sopra tutti gli altri veleni, e se tocca i membri genitali

queste piante imperfette, o, come altri dicono, di ordine inferiore, che mancano

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (2 risultati)

, è l'acqua marcia, tra gli altri doni degli dei conceduta a roma.

, 5 (19): andò alli altri giovani, che stavano a ricevere l'

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

masserizia, a avere cura delle cose d'altri e delle sua, ed è un

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (1 risultato)

porta della chiesa precedette l'arrivo d'altri fedeli. erano alcune suore. esse immersero

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (5 risultati)

bottacci di malvagia e di greco e d'altri vini preziosissimi traboccanti. -acqua

detta perché scioglie i metalli nobili che altri acidi non intaccano. cavalieri,

nell'oro, l'acqua forte negli altri metalli, l'aceto nel piombo. d

incrostazioni nelle caldaie e per questo e altri inconvenienti non ne è sempre possibile l'

8. si dice anche di molti altri liquidi di diversa composizione chimica; degli

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (3 risultati)

dei bimbi che cercano oggetti nascosti da altri bimbi: acqua, quando sono lontani

regia nell'oro, l'acqua forte negli altri metalli, l'aceto nel piombo.

vagamente ornati di pilastri, di comici ed altri membri d'architettura. targioni tozzetti,

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (3 risultati)

acquaiola. redi, 16-iii-334: quegli altri topi, che topi acquaiuoli si chiamano,

, nel divorare i pesci minori od altri minuti abitatori dell'acque. idem, 1-3-449

danno l'acqua a rasi, ermisini o altri drappi di qualsivoglia sorta [firenze,

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (2 risultati)

.. l'inscrizioni antiche somministrano ancora altri esempi di devoti aquari. = lat

133: non hanno più di noi altri, se non quella matta bestialità che

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (4 risultati)

. appiattarsi, nascondersi alla vista di altri; chinarsi o rannicchiarsi dietro un riparo

chi vi s'acquatta / a tutti gli altri vizi dà la via. b. davanzati

. che si nasconde alla vista di altri; chinato o rannicchiato dietro un riparo

composto di tronchi scavati e sorretto da altri tronchi morti, attraversava la cavità dall'

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (4 risultati)

cellini, 625: infra molti altri vasi io ne feci dua grandi in

colore, poiché alcuni sono bianchissimi, altri avvinati e tinti di acquerelle vaghissime a vedersi

sanguigna, acquerellata con bistro... altri sono... acquerellati con

olandesi. d'annunzio, iv-1-200: certi altri disegni,... sono eseguiti

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (1 risultato)

sopravien la sera, / non com'altri animai m'acqueta il sonno, / ma

vol. I Pag.136 - Da ACQUIETAZIONE a ACQUISTARE (6 risultati)

faccia alli figli e descendenti, o altri, per li quali acquista il feudo,

perduto quell'acquirente, avrebbe dovuto aspettare altri quarant'anni per trovarne un altro.

, siccome sono le ricchezze e gli altri beni temporali, e l'altro secondo verità

letter. non proprio, ricevuto da altri. targioni bozzetti, 12-4-9: neppure

capacità naturale o acquisita di superar gli altri), è assolutissimamente necessario d'esser

s'acquistasse ragione e podestà sopra gli altri, a quanto ridere saresti mosso? m

vol. I Pag.137 - Da ACQUISTARELLO a ACQUISTO (2 risultati)

e delle difficultà che hanno avuto gli altri a conservare lo acquistato, come pirro

e non s'amano, per essere d'altri. ariosto, 30-42: deh

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (3 risultati)

che il miglior precetto politico, che altri possa ammirare nelle repubbliche alemanne, sia

come un saliscendo. giusti, iii-123: altri poi ha l'acquolina in bocca,

, l'arone, il garofano, ed altri corpi acri non meno pungon la lingua

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (3 risultati)

di una mandra, addossati gli uni agli altri... gli uomini camminavano innanzi

arone, del garofano e d'altri simili corpi; l'acrezza però dell'acetoso

morda. segneri, i-557: tutti gli altri stessi supplizi, che non sian fuoco

vol. I Pag.141 - Da ACROMATINA a ACUIRE (1 risultato)

di rosso, con le quali si formano altri versi, alla pag. 4,

vol. I Pag.142 - Da ACUITÀ a ACUTAMENTE (1 risultato)

una vespa. gozzano, 1139: altri fiori depongono gli aculei / il latice

vol. I Pag.143 - Da ACUTANGOLO a ACUTO (1 risultato)

è bensì atta a giungere colà dove altri non potrebbe pervenire. leopardi, ii-182:

vol. I Pag.144 - Da ACUTO a ADACQUATOIO (3 risultati)

è rotta la parola in bocca dagli altri. collodi, 742: [gli accordi

cavalli, / incontra gli uni agli altri fatti, acuto / nitrirò.

e il suo isterismo ha raggiunto, in altri tempi, il sommo dell'acuzie.

vol. I Pag.145 - Da ADACQUATORE a ADAGIO (6 risultati)

: né tu volevi bambinello / ir con altri alla mensa, né vivanda / domestica

vogliono in ciascuna cosa essere avvantaggiati dagli altri, e coricarsi ne'migliori letti e nelle

più orrevoli luoghi; e prima degli altri essere serviti e adagiati. vasari, 1-677

colore si espande e si adagia / negli altri colori. 5. rifl

cercava la mia sostanza, come gli altri, perché la sua gli è insufficiente

alitato appena, per modo che gli altri erano costretti a fargliele ripetere sempre.

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

, anzi si dice ch'è feccia delli altri alimenti. idem, 298: e

vol. I Pag.147 - Da ADANAIATO a ADATTATAMELE (4 risultati)

: pomo di adamo; può darsi; altri non so nemmeno io come usino chiamarla

lume delle scienze e l'esempio d'altri paesi dimostrano potersi con opportuni adattamenti insinuare

nuovi casi e varie storie, / mentrech'altri gl'in- terpreta, e gli adatta

animo, per adattarsi al fare degli altri giuochi. alberti, 364: se bisserò

vol. I Pag.148 - Da ADATTATO a ADDECIMAZIONE (3 risultati)

adatta al proposito. ma, come tanti altri participi passivi, talvolta significa non

secondo l'indole di chi ne discorre. altri ne addebita la vendetta, altri una

. altri ne addebita la vendetta, altri una malignità senza scopo. nievo, 91

vol. I Pag.149 - Da ADDEMANNARE a ADDENTELLARE (3 risultati)

che cuopriva le sorti del regno, altri mille più lo addensavano con inganni e

gli omeri attendea. idem, 438: altri laghi di pegola, addensata / di

angoli degli sportelli delle finestre e in altri simili lavori. addentellare, tr

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (2 risultati)

g. morelli, 258: e fa altri simili giuochi che addestrano la persona e

forti lotte. caro, 7-962: altri s'addestra a sventolar l'insegne. galileo

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (4 risultati)

, a piedi, il cavallo di altri, tenendo il morso con la destra

i-450: vestito... con alcuni altri giovani nobili della città, di drappi

16-iii-269: adì 12 di marzo feci ammaccare altri nuovi fiori de'giacinti. beltramelli,

di suo lignaggio, e tutti gli altri gran baroni, e la reina e

vol. I Pag.152 - Da ADDIETTIVAZIONE a ADDIMANDATO (5 risultati)

ero lasciati di molto addietro tutti gli altri... sostavo ansante. fogazzaro,

legar colei credea, / che per adietro altri legare era uso. bandello, 1-49

giacomo da lentini, 7-9: e s'altri m'adomanda ched agio eo, /

. fra giordano, ii-306: quando altri vede uno bello cavallo, suole altri

altri vede uno bello cavallo, suole altri addimandare di cui è questo cavallo.

vol. I Pag.153 - Da ADDIMANDATORE a ADDIRE (1 risultato)

a lui li addimandati soccorsi con gli altri aiuti s'aggiungano. 2.

vol. I Pag.154 - Da ADDIRE a ADDISCIPLINARE (4 risultati)

che ognuno li possa intendere, alcuni altri talmente che non li intendano se non coloro

senza intaccarne pur uno, ora d'altri pezzi. = comp. di diritto

. idem, i-191: cogli altri ragazzi poi era addirittura crudele, e

che s'immaginava gli avessero fatto gli altri. deledda, ii-28: egli provò una

vol. I Pag.156 - Da ADDIVINARE a ADDOBBATO (4 risultati)

la società si riserva di aumentare d'altri 12 milioni il fondo sociale. tommaseo

e nei patti pubblici pongonsi articoli che altri chiama addizionali; e potrebbersi più speditamente

però che esso è di tutti li altri comandamenti comandamento. g. villani,

parate e adobbate ne'vestimenti, e negli altri ornamenti. guido da pisa, '

vol. I Pag.157 - Da ADDOBBATORE a ADDOLCIRE (4 risultati)

in tavola un gran pesce lesso con altri pesci in varie maniere gentilmente addobbati,

, 4-1-400: non saprei indivinar quel ch'altri voglia, / né cognoscer saprei quel

... / non vai perch'altri fugga, o lancia pigli. chiabrera,

105-58: là dove più mi dolse, altri si dole; / la dimezza.

vol. I Pag.158 - Da ADDOLCITIVO a ADDOMANDARE (2 risultati)

. balducci pegolotti, i-339: alcuni altri affinano, e addolciscono l'ariento selvaggio

madre. b. davanzali, ii-5: altri e deriv. dicevano galba troppo

vol. I Pag.159 - Da ADDOME a ADDOPPIARE (5 risultati)

rinchiuse le viscere del basso ventre ed altri ordigni. r. cocchi, 1-24:

così fatto addomesticamento del pane con gli altri cibi, è avvenuto in qualunque tempo

vengon presi alla ragna, son migliori degli altri, e s'addomesticano come i nidiacei

: ma conviene secondo la norma d'altri indizi giudicarle. = deriv.

iii-480: conchiudo dunque, non esservi altri uomini salvatici, se non quelli ai quali

vol. I Pag.160 - Da ADDOPPIATO a ADDORMENTARE (4 risultati)

dai nodi / le colorate fila; altri in matasse / addoppiarle, imponendoli ai

i-124: il sonno, che fra gli altri ha un vizio brutto, / che

e senza addormentarsi aspetta che gli altri s'addormentino nella casa. fioretti,

queste cose egli le fingeva per addormentare altri. machiavelli, 474: filippo, o

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (8 risultati)

addormentato e spettrale edificio sembra non avere altri abitatori che noi due. baldini,

, 173: di pazzi, altri sono indifferenti, altri sono tristi, altri

: di pazzi, altri sono indifferenti, altri sono tristi, altri son buoni;

altri sono indifferenti, altri sono tristi, altri son buoni; costui viene ad essere

tre mannelli sul campo e di addossarvene altri due, poi di condurre appaiate sulla

muso smarriti, addossandosi gli uni sugli altri. pavese, 5-62: già varie volte

, i-243: non mi ricordo d'altri che si fossero addossate altre parti di

3-817: io non ammetterei neppure che altri accanto a me volesse addossarsi delle responsabilità

vol. I Pag.162 - Da ADDOSSATO a ADDOTTORATO (5 risultati)

,... addossati gli uni agli altri per modo che dal folto non emergevano

, domani ande- rebbe addosso ai tali altri. idem, 813: fatta subito confermar

, ma anche non necessaria, raggiungere altri esempi di questo genere; e si poteva

tempo dello studio che avessero fatto in altri luoghi. monti, iv-61: ha

si faceva com'adesso, che voi altri ragazzi andate a studio per ispasso; onde

vol. I Pag.163 - Da ADDOTTRIN ABILE a ADDURRE (2 risultati)

in questo addottorato / da farne ad altri una lunga lezione, / è pur

balcon l'adduce, / e mira in altri, argomenta e rivede. idem,

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (5 risultati)

tal m'ha addotto, / fra gli altri son più tristo. bibbia volgar.

s'aducon tutte somiglianze e concordanze di molti altri detti di savi. ottimo, iii-93

fauni mi accompagnino all'ade: non ho altri dii consolatori, se non queste fole

con eccelso verso le battaglie e gli altri notabili fatti degli uomini mescolatamente con quelle

vizii abominandi e brutti / non pur gli altri adeguò, ma passò tutti. tasso

vol. I Pag.165 - Da ADEGUATAMENTE a ADEMPIERE (2 risultati)

tu desideri questa roba per adempiere tutti quelli altri desiderii e credi da questa cavare tutte

stesso, gli è segno che ignori molti altri doveri che ti così perfettamente, da

vol. I Pag.167 - Da ADERENTEMENTE a ADERMIA (4 risultati)

] rimanere suoi frategli o suoi figliuoli o altri aderenti... che faccino questa

di trovare forse una mezza dozzina d'altri scolari fra i dependenti o gli aderenti

cose sue proprie. galileo, 4-2-107: altri lo ascriva... all'aderenza

f. giambullari, 235: aderivano gli altri a questa sua voglia. b.

vol. I Pag.168 - Da ADERPICARE a ADESO (5 risultati)

.]: l'umiltà, tra gli altri, ha questo di bene, che

. / se ciò non puoi, gli altri più grandi adesca: / menagli in

, aescando cento fiorini per riavere gli altri. 6. ant. di

che hanno certi corpi di attaccarsi ad altri, sia superficie a superficie, sia

di particelle o molecole sulla superficie di altri corpi. adesione significa ancora la forza

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (2 risultati)

hanno un lato in comune e gli altri due giacenti sulla stessa retta. in

. alcuni lo chiamano callitrico, e altri polittico, l'imo e l'altro per

vol. I Pag.172 - Da ADIURARE a ADOCCHIATO (5 risultati)

per te medesimo rilevarti sanza adiuto d'altri. = deverb. da adiutare

quello che facciano o che dicano gli altri. alfieri, 1-187: miste parole io

i960: aocchiare pronunziano i toscani; altri dialetti adocchiare', né questa è forma

/ però t'adocchio più che gli altri tutti. idem, inf., 29-138

60-26 (v-100): ha tra gli altri adocchiato cardorano, / ch'è re

vol. I Pag.173 - Da ADOCCHIATORE a ADOMBRARE (5 risultati)

40: la oscenità di mille altri [libri] sfiora negli adolescenti il

luogo ascanio, suo figliuolo, con li altri ado- lescentuli armeggiando. baretti, 2-395

il velo adombro, e fingo / ch'altri avvampi in quel foco ond'io sol

nel suo poema (siccome poi vollero gli altri epici) adombrar quasi un modello o

. come poteva egli farlo superiore agli altri uomini e singolarmente mirabile...,

vol. I Pag.175 - Da ADONE a ADOPERARE (3 risultati)

e così aopererò il mio parlare con altri modi e altri sentimenti. cennini, 52

il mio parlare con altri modi e altri sentimenti. cennini, 52: nell'arte

se trova più piacere nel trattare con altri che non meco, farebbe molto male

vol. I Pag.176 - Da ADOPERATO a ADORAMENTO (2 risultati)

c'è sempre anche un certo numero d'altri uomini che, con pari ardore e

nuova, 26 (92): e altri diceano: « questa è una maraviglia

vol. I Pag.177 - Da ADORANDO a ADORAZIONE (5 risultati)

20-144: viene al tempio con gli altri il sommo duce; / e qui

tenevano da lui, l'adorarono: li altri vedendo la cosa sì ristretta, per

, i-136: la bellezza, che in altri ammiri e adori, / nell'anima

deledda, ii-276: ella non aveva altri adoratori o almeno adoratori coi quali potesse avere

bel numero a battezzare; e gli altri vi lasciò... schiariti della

vol. I Pag.178 - Da ADORDIN ARE a ADORNARE (3 risultati)

adorazione. in questo senso, come in altri, comporta il plurale, perché possono

4 adorez- zare '... altri hanno inteso che 4 adorezza 'venga da

/ che tu, vie più che gli altri, adorni e illustri. marino,

vol. I Pag.179 - Da ADORNATAMENTE a ADOTTARE (4 risultati)

cavaliere novello, più onorato che gli altri. gelli [tommaseo]: tante

7-9 (206): aveva tra gli altri suoi famigliari un giovanetto leggiadro e adorno

. riconoscere come proprio il figlio d'altri, mediante un atto giuridico (cfr

406: [la reina] non avendo altri rimedi, ricorse per gli aiuti

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (2 risultati)

, e degli affricani, e d'altri popoli barbari. lustri, 1-1-206:

corpi solidi (adsorbenti) di fissarne altri (gassosi o liquidi) alla loro superficie

vol. I Pag.181 - Da ADUGGERE a ADULATORE (1 risultato)

, aduggia quanti me ne vengono degli altri. b. davanzali, i-17: ma

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (2 risultati)

delle donne de'ghibellini, né da altri vollero che adulterate fossero. 3.

boccacci nelle sue novellette (peroché negli altri suoi volumi la locuzione è adulterata dalla

vol. I Pag.183 - Da ADULTERIA a ADULTO (2 risultati)

9-142]: onde vaticano e gli altri luoghi di roma, che sono sacri

, / e adultera la moglie ir d'altri in braccio. nievo, 122:

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (4 risultati)

il ritirarsi da le adunanze de gli altri, se non per attender a le contemplazioni

ant. aunato). riunito con altri, che si dà convegno con altri

altri, che si dà convegno con altri; raccolto insieme; accumulato. -anche

a'loro collegi, e a molti altri grandi e buoni cittadini di firenze, richiesti

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (3 risultati)

e vidi di questa piaggia molti e diversi altri levarsi. ariosto, 20-14: e

: siede... osservando gli altri di fronte e a fianco coi suoi occhietti

[ediz. 1827 (217): altri invece s'affretta a diverre la serratura

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (2 risultati)

manìa; e gli aedi distaccarono dagli altri mortali. borgese, 6-21: gli antichi

ambienti chiusi, sia all'interno di altri apparecchi (per favorire determinati processi o

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (2 risultati)

essi alterati, fanno quelle operazioni che in altri tempi non sogliono. parini, giorno

., t-3-201: pose noi con li altri animali terrestri che vivono e sentono in

vol. I Pag.188 - Da AEREOPLANANTE a AEROFOBO (4 risultati)

si raccomanda nei concetti empirici, per altri concetti i quali empirici non sono.

taluno piaccia il color aierino, ad altri lo scarlatto e il giallo d'arancio.

biol. microrganismi rito anche ad altri oggetti di forma slanciata (cappelli, ecc

e le caratteristiche di aeroporti o di altri luoghi interessanti la navigazione aerea, oppure

vol. I Pag.189 - Da AEROFONISTA a AEROPORTO (1 risultato)

aria, aerimanzia. ottimo, i-359: altri [indovinano] con segni di vapori

vol. I Pag.190 - Da AEROPOSTALE a AFA (1 risultato)

aeronauta. faldella, iii-70: noi altri meridionali diluviamo i libri e il lavoro

vol. I Pag.191 - Da AFACA a AFFACCENDAMENTO (2 risultati)

abitatori, ci son venute, come tanti altri usi e vezzi, da oltremonte.

la quale fa noi ben convenire con li altri. ottimo, i-296: probitade,

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (3 risultati)

dove prima, dove poi, anche in altri luoghi. 7. rifl.

, 5-225: il sollimato e gli altri unti ribaldi, / di che ad uso

a minuto, pasce i figliuoli d'altri, e affama i suoi. dizionario militare

vol. I Pag.194 - Da AFFANGATO a AFFANNO (2 risultati)

uno in afanarmi, et come gli altri meritare. tasso, 5-85: e la

/ venite a noi parlar, s'altri noi niega! idem, purg.,

vol. I Pag.195 - Da AFFANNONE a AFFARACCIO (1 risultato)

che ciò ricusi. / schivino gli altri i marziali affanni: / me non vuo'

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (8 risultati)

tritoni han sotto tonde albergo, / altri accoppiati in mansueta biga / tiran

, ov'ella nacque, / altri per altro affar travaglian tacque. algarotti,

oggetto. onde è che congiungersi ad altri nomi per il vincolo della parti- cella

ma il re col can volgendo agli altri il tergo, / dal piccolo corteggio accompagnato

togliere una parte de'suoi fondi da altri suoi negozi per adoperarla in questo.

di molte cose per sé o per altri. d'annunzio, iv-1-264: una

se stesso, e non impicciarsi degli altri. tommaseo-rigutini, 1651: fare i

-gli affari sono il danaro degli altri. panzini, iv-10: motto che

vol. I Pag.197 - Da AFFARE a AFFARUCCIO (4 risultati)

cosa che riguarda me, e ad altri non deve importare neanco d'aveme conoscenza.

periglioso affare, / voi chiamo, com'altri fa deo, / tantosto liber mi

, gli affaretti d'un causidico, altri gli affarmi della donna di casa.

parlamentarismo. rigutini-cappuccini, 8: quegli altri uomini poi d'affari, che fanno

vol. I Pag.199 - Da AFFATICANATURE a AFFATICATO (4 risultati)

piove, sotto i tetti, e gli altri dì nel campo, si vogliono provare

guicciardini, 138: sempre, quando con altri volete simulare o dissimulare una vostra inclinazione

o a vivere inutile, per inquietar gli altri: e tutti aspiriamo sì ardentemente al

, non posso mangiare come fanno gli altri. fioretti, xxi-985 (45):

vol. I Pag.200 - Da AFFATICATORE a AFFAZZONAMENTO (5 risultati)

vedere tramortiti errare per le vie: altri piagnenti, altri giacenti in terra e

per le vie: altri piagnenti, altri giacenti in terra e volgenti gli affaticati

sp., 34 (605): altri meschini erravano sbandati, come stupidi,

tommaseo. carducci, ii-8-155: preferiresti altri amanti più ordinari e di tutti i

si dicea, per affatturare esse gli altri! 3. alterato, contraffatto

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (4 risultati)

stesso a mano a mano che convinceva gli altri su tale affermazione. vittorini, 2-8

egli è o no,... altri non dee pertinacemente o affermare o negare

è la statua, e ne li altri genera. detto d'amore, 26:

andrea da barberino, ii-69: e molti altri capitoli, che erano affermamento di pace

vol. I Pag.205 - Da AFFETTO a AFFETTUOSITÀ (6 risultati)

che ci affiggono i disiri / e li altri affetti, l'ombra si figura.

122-7: vero è 'l proverbio, ch'altri cangia il pelo / anzi che 'l

, la forza, e tutti gli altri affetti, che in coloro si possono considerare

marino, 465: [amore] gli altri affetti de l'alma a pena entrato

nel ritornarci, si sente l'affetto ch'altri ha verso noi, il qual nella

, 25-1-2: crudele stimolo tra gli altri peccati è lussuria, la quale non lascia

vol. I Pag.206 - Da AFFETTUOSO a AFFEZIONE (1 risultato)

. non aveva neanche avuto bisogno che altri venisse a mormorarle la calunnia.

vol. I Pag.207 - Da AFFEZIONEVOLE a AFFIBBIARE (7 risultati)

a lasciare voi e un gran numero di altri amici, ai quali era cara la

: per non tediarvi coll'enunciazione di tanti altri suoi teoremi, l'uno più ammirabile

. figur. che si è associato con altri, che si e di prezzi d'

capricciosamente fluttuante, è messo in combutta con altri; aiutato, favorito, e da

persone a una reciproca intesa; educare altri ad eseguire insieme lo stesso lavoro, ad

. che è entrato in familiarità con altri; che ha preso confidenza e simpatia

simpatia; che procede d'intesa con altri. moravia, vii-438: li

vol. I Pag.208 - Da AFFIBBIATO a AFFIDARE (1 risultato)

v.]: affidare se stesso ad altri: mettere la propria vita nell'altrui

vol. I Pag.209 - Da AFFIDATAMENTE a AFFIGGERE (1 risultato)

che ci affiggono i disiri e li altri affetti, l'ombra si figura.

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (2 risultati)

, 41: l'han giurato: altri forti a quel giuro / rispondean da

dardi. salvini, 15-1-103: affilan altri pali ed i forconi, / e con

vol. I Pag.211 - Da AFFILATOIO a AFFINATO (3 risultati)

il taglio a coltelli, forbici e altri simili utensili). tommaseo [

il taglio de'rasoi, o d'altri ferri di taglio, e se ne toglie

, come fa l'oro e tutti gli altri metalli. settembrini, 1-328: chi

vol. I Pag.212 - Da AFFINATOIO a AFFIOCARE (4 risultati)

. questo nome si può moltiplicare in altri nomi, che da una parte rappresentino

, 9-4: dirò... degli altri [animali] sotto brevità, a'

vostra medesima concessione (e avrete anche altri filosofi per compagni), grandissima affinità

è dunque tra l'aria e gli altri corpi una certa affinità, la quale gli

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (5 risultati)

luce. gramsci, 193: molti altri sono persuasi dell'utilità della posizione presa

attorno, ma più affisato le donne che altri, voltosi a mi chelagniolo

affisa. salvini, 40-64: sovra gli altri volando, affissasti più da vicino le

occhi, che oltre a tutti gli altri animali può, senza abbagliarsi, fissamente riguardare

s'aperse / quel pietoso penser ch'altri non scerse; / ma vidil io,

vol. I Pag.214 - Da AFFISATO a AFFITTANZA (3 risultati)

non hai en te possessore, / d'altri non èi posseduto; / onne atto

l'esposizione di manifesti, avvisi ed altri mezzi pubblicitari stampati, litografati o manoscritti

sistema,... senza ricorrere ad altri supposti di ostruzioni esistenti nelle viscere del

vol. I Pag.215 - Da AFFITTARE a AFFIZIARE (1 risultato)

il proprie tario cede ad altri l'uso di cosa propria (casa,

vol. I Pag.216 - Da AFFIZIO a AFFLITTO (1 risultato)

questo si duole la mia mente: che altri non è afflitto di quella invidia inverso

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (1 risultato)

acque correnti (e per estens. di altri liquidi); afflusso (anche di

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (2 risultati)

diminuzione del numero o della capacità degli altri rami arteriosi vicini o corrispondenti. idem

, affodillo, narciso, gruogo ed altri fiori di soavi erbe. = lat

vol. I Pag.219 - Da AFFOGARE a AFFOGATO (9 risultati)

bile m'affoga. leopardi, iii-108: altri piaccia alla moltitudine e sia affogato dalle

uccidersi annegandosi. giamboni, 4-301: altri per ferro, altri affogandosi col lacciuolo

giamboni, 4-301: altri per ferro, altri affogandosi col lacciuolo, altri non manicando

ferro, altri affogandosi col lacciuolo, altri non manicando, se medesimi si consumaro.

, celebrata per tutta italia, non morì altri che lodovico degli obizzi insieme con duoi

che lodovico degli obizzi insieme con duoi altri suoi; i quali, cascati da

oh, andate tutti ad affogarvi, voi altri consiglieri. 8.

, di una voce, sopraffatti da altri suoni più forti). magalotti,

che resti affogato... dagli altri strumenti; eppure egli è quello che

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (5 risultati)

affolla l'anima, la vita degli altri: è qualcosa che mi colma e mi

stavano in piedi per mancanza di sedie, altri giocavano a morra davanti alla locanda.

, io (173): tutti gli altri pensieri che s'erano affollati alla mente

. stuparich, 2-534: quanto più gli altri si sentivano attratti dall'affollarsi e dal

gruppi di persone sedevano intorno alle pareti; altri stavano appollaiati sopra i davanzali delle finestre

vol. I Pag.222 - Da AFFONDATA a AFFORZARE (1 risultato)

villani, 9-37: i fiorentini e gli altri toscani sentendolo in pisa, s'afforzarono

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (7 risultati)

sesto d'oltrarno. ugurgieri, 377: altri affossano dinanti alle porte, o portano

terrestre. russo, i-325: sorgeranno altri omeri, altri virgili, quando l'

russo, i-325: sorgeranno altri omeri, altri virgili, quando l'umanità meno affralita

greco, da lor posseduto, due altri romani, che erano il prenome

subentra nei diritti del concedente verso gli altri enfiteuti. leggi agrarie, 39-15:

plutarco volgar., 47: gli altri del consiglio, tutti di buona volontà

volgar. [crusca]: volevano fare altri capitani per affrancarsi degli aggravamenti di dione

vol. I Pag.224 - Da AFFRANCATO a AFFRATELLATORE (3 risultati)

menerai. ariosto, 42-29: aveano gli altri paladin quiete, / essendo ai mori

. ariosto, 42-29: aveano gli altri paladin quiete, / essendo ai mori ogni

2. rifl. stringersi ad altri con legami fraterni, fraternizzare.

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (3 risultati)

ottimo, i-523: induce l'autore due altri falsari, e dice che fummavano come

: alcuni erano infiammati d'odio, altri affreddati di paura, a catuna parte

l'appella. idem, 1-355: altri co'remi a terra / affrettano la prora

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (1 risultato)

[il tempo] ancora tutti gli altri uccelli di passo; e solamente variano qualche

vol. I Pag.227 - Da AFFRONTARE a AFFUMICARE (2 risultati)

s'agguaglia, / né come gli altri questo affronto passa. varchi, iv-226

, né la madre né alcuno degli altri lo conobbe. fatti di cesare,

vol. I Pag.229 - Da AFORISMA a AFRODISIACO (1 risultato)

, che si sente in tutti gli altri dattili non maturi. d'annunzio, ii-709

vol. I Pag.230 - Da AFRODISIO a AGATA (3 risultati)

afta. deledda, iii-269: erano succeduti altri guai; l'afta s'era sviluppata

il processo di scissione della cellula in altri individui (cfr. schizogonia).

in sul larice, e in alcuni altri alberi: purga le sierosità, muove i

vol. I Pag.231 - Da AGATA a AGENTE (3 risultati)

esercita un'attività commerciale in nome di altri; rappresentante (di affari); mediatore

di quella dei notari e di alcuni altri, come richiedente l'intervento diretto dell'

uni ne concede l'esercizio, ad altri lo nega. -agente di custodia

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (3 risultati)

penetrare in una casa chiusa, adoperano altri metodi: non la violenza ma la scaltrezza

, partecipa a un delitto compiuto da altri, o comunque lo asseconda per poterne

chiamata da alcuni canforata, e da altri erba giulia, detta volgarmente santonico, che

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (3 risultati)

socrate di restare in carcere sul punto che altri gli consigliava e agevolava la fuga.

parvemi mestiero a la canzone che per li altri si ponesse più mente a la bellezza

egli è più agevole a seguitare gli altri, che comprendere perfettamente l'arte. idem

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (1 risultato)

quali avanzi / ne la fronte de li altri si mostraro / per che dovessi lor

vol. I Pag.235 - Da AGGANGARE a AGGETTARE (1 risultato)

altrui servigio, e più si fa agli altri schiavo. = deriv. da

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (2 risultati)

così dire, più universale, che nelli altri non adiviene. marmi, i-57:

: bum! bum! turni bututun! altri seguivano facendo turar le orecchie. montale

vol. I Pag.238 - Da AGGIGLIATO a AGGIOTATORE (2 risultati)

nostra zecca erano tanto accreditati sopra degli altri, fatti a loro imitazione in diversi paesi

percentuale sulle somme raccolte per conto di altri. leggi amministrative, 71-3: l'

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (4 risultati)

civile. leopardi, 1001: senza altri preamboli e senza aggiramenti, io credo

, 46: l'uccello et gli altri animali... agìrano solleciti per

le chiese questi tiranni, e gli altri cittadini e satelliti gli vanno drieto.

, occorrendo, a diffendere dal- l'altri pesci più grossi di loro...

vol. I Pag.241 - Da AGGIUNGIMENTO a AGGIUNTO (1 risultato)

; * aggiuntando un telo con gli altri, la gonnella sarà sufficiente '.

vol. I Pag.242 - Da AGGIUNZIONE a AGGIUSTARE (5 risultati)

collega, il quale venga associato ad altri per concorrere seco loro nelle funzioni di

mente tranquilla, ingegno fecondo ', e altri simili. tasso, 12-636: il

non fu da la giovane né da altri pregato, e per sola generosità d'animo

il telescopio verso il sole, come se altri lo volesse rimirare; ed aggiustatolo e

12: strumento col quale i muratori o altri artefici aggiustano il piano o il piombo

vol. I Pag.243 - Da AGGIUSTARE a AGGLOMERAZIONE (1 risultato)

fangosi di ba o con altri strumenti, dà ad un pezzo di metallo

vol. I Pag.244 - Da AGGLOMERO a AGGRADARE (3 risultati)

quando si attaccano tenacemente ai vasi od altri strumenti. = voce dotta

uno o più fusi, o da più altri gomitoli. -figur. s

. idem, iv-229: tutto ch'altri aggrada me disgrada, / ed èmmi

vol. I Pag.245 - Da AGGRADEVOLE a AGGRANDIRE (5 risultati)

da quella aggradite anco cose che da altri v'offenderebbero. carducci, ii-8-261:

i loro calzari. arrighetti, ii-1-3-277: altri colle cortesie aggratuì, altri col donare

ii-1-3-277: altri colle cortesie aggratuì, altri col donare ampiamente. = comp.

del nostro nome ella sola, tra gli altri, ha coadiuvato tanto, dee tra

ha coadiuvato tanto, dee tra gli altri porre ogni studio per mantenercelo. 2

vol. I Pag.246 - Da AGGRANDITO a AGGRAVARE (4 risultati)

campanella, 1158: dovendo depender di altri per sua viltà, più presto dependerà

207-22: e aggrappato la tonaca e gli altri panni,... si gettò

l'aggravamento nei mali del corpo o in altri. 2. peso eccessivo.

plutarco volgar., 142: volevano fare altri capitani per affrancarsi dalli aggravamenti di dione

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (4 risultati)

delle nuove. arici, 85: altri le immani / travi incrocicchia, che di

il re di francia di scomuniche e altri processi per privarlo del reame. boccaccio,

come cagione, per la quale gli altri peccati s'aggravano. boccaccio, dee

e dice, / che, non pur altri, se medesma aggreva. campanella,

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (6 risultati)

alcuno indebitamente aggravato della porzione attenente ad altri. 3. ant. imbarazzato

coperto con strame e pietre o altri pesi per sei o otto dì. di

aggravamento, nei mali del corpo o in altri. giusti, i-114: spero che

il favore, cattivarsi la grazia di altri. livio volgar. [tommaseo]

da ottimi maestri. idem, 364: altri usano certi sguardi e movimenti ancor nel

una lieta stupidità, e beffare gli altri ergastolani, i quali perché dannati a

vol. I Pag.249 - Da AGGREDITO a AGGRESSIONE (3 risultati)

che si riposò. papini, 20-97: altri s'aggregavano via facendo.

poco merito in comparazione della fama degli altri aggregati a quell'impresa. 2

capolino e tanto ravvicinati gli uni agli altri che a primo aspetto paiono formarne un

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (1 risultato)

inverso di lui, e gli altri serrato le bocche et agrottato gli

vol. I Pag.252 - Da AGGRUMO a AGGUAGLIARE (2 risultati)

diversi indigenti s'aggiunga un numero d'altri,... bambini, donne,

, ed e converso. e molti altri agguagliamene della virtù della terra si fanno

vol. I Pag.253 - Da AGGUAGLIATAMENTE a AGGUANTARE (3 risultati)

corpo, e saràgli / tanto con li altri, che 'l numero nostro / con

nomarsi / può chi se stesso in altri ha ritrovato: / ben, cui quaggiù

essere più presto rifatto all'agguaglio degli altri,... mi trovo lo essermene

vol. I Pag.254 - Da AGGUARDAMENTO a AGGUATO (1 risultato)

sp., io (171): altri, che non avevan potuto ancora avvicinarsi

vol. I Pag.255 - Da AGGUATTARE a AGHIRONE (4 risultati)

le fiere salvatiche... e altri uciellacci subito si vanno aguattare. =

calde e affettuose per convincere sé e gli altri. deledda, ii-59: pensava al

onde non si consumino nel soffregare contro altri corpi. 2. locuz.

, oche, grue e stami e molti altri uccelli. pulci, 14-48: e

vol. I Pag.256 - Da AGIAMENTO a AGIBILITÀ (2 risultati)

bertola, 70: in questo come negli altri borghi e villaggi l'agiatezza è quasi

essendo però di roba più agiati degli altri, hanno dintorno al collo tante collane

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (2 risultati)

gran fatica 1'abbattere tutti insieme gli altri lor pregi: la bellezza, l'agilità

un bullone, chi limava una sbarra, altri saldavano alla fiamma ossidrica; con un

vol. I Pag.258 - Da AGIOGRAFIA a AGITAMENTO (1 risultato)

un diplomatico consiste tutta nell'impedire che altri agisca. cicognani, 12-10: ogni

vol. I Pag.260 - Da AGITATORE a AGLIO (1 risultato)

iv-1-146: come aveva egli potuto ricercare altri gaudii dopo aver gustato il supremo?

vol. I Pag.261 - Da AGLIONZA a AGNELLO (1 risultato)

. alfieri, i-45: raccomandato agli altri pochi parenti, od agnati ch'io aveva

vol. I Pag.262 - Da AGNELLOTTO a AGNOSTICISMO (2 risultati)

lattate, / e gli agnellotti e potaggi altri vari. = deriv. da

1 greci la chiamano ligon, altri agno, perciocché le ma

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (4 risultati)

/ di quel che prato, non ch'altri, t'agogna. petrarca,

sogni, / lancilotto, tristano e gli altri erranti, / ove conven che

/ non sia tempo aspettar ch'altri la 'nviti. caro, 4-243: e

, li quali davanti altrui stanno quando altri mangia. = lat. tardo *

vol. I Pag.265 - Da AGONE a AGORAFOBIA (1 risultato)

, 309: e così sempre degli altri esercizii ti premono infiniti afanni e agonie

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (1 risultato)

, vellutati da una bianca nebbiolina tra altri ancora rossi ed in agresto.

vol. I Pag.268 - Da AGRESTONE a AGRIFOGLIO (4 risultati)

maturare. perciò dei suoi acini, altri, siccome ancora in agresto, verdeggiano,

, verdeggiano, piccioli e duri; altri più grandicelli, cominciano a risentirsi,

tignerei e prendere un po'di colore; altri già in tutto rosseggiano.

che intendon meglio l'agricoltura che molti altri; ma il saper piantar un sermento

vol. I Pag.269 - Da AGRIGNO a AGRO (1 risultato)

fatti di cesare, 232: li altri andaro per terra selvaggia, ove soffersero agre

vol. I Pag.270 - Da AGRO a AGRUME (2 risultati)

ciò sia che come gli agrumi, che altri mangia, te veggente, allegano i

a te; così il vedere che altri si cruccia, turba noi. carena,

vol. I Pag.271 - Da AGRUMETO a AGUGLIA (2 risultati)

[il bergamotto] in consociazione d'altri agrumi sulle coste di grecia e di

cuciono, che preme: / per altri tutto il giorno hanno agucchiato, / hanno

vol. I Pag.272 - Da AGUGLIARA a AGUZZARE (4 risultati)

intelligenza, 116: pompeo e gli altri roman'dipartiti, / fecer a capova

fra michele, 21: ogni cosa che altri à a fare, cioè né per

faccino assai grossi; ma non biasimano gli altri se sa ranno sottili,

sottilmente. salvini, 23-85: altri [ricci spinosi] son di grandezza

vol. I Pag.273 - Da AGUZZATA a AGUZZO (1 risultato)

estremo del male,... voi altri non provate, non avendovi aguzzato l'

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (2 risultati)

che se ne va sicuro, / agli altri ed a se stesso amico..

. della casa, 612: alcuni altri tanta ingordigia hanno di favellare, che non

vol. I Pag.275 - Da AIACE a AIRONE (1 risultato)

esser cagione di vertigini e di altri sconcerti più gravi. ond'è

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (3 risultati)

la gravosa mia vita / che s'altri non l'aita / ella fia tosto di

gloria ti fia / dir: « gli altri l'aitàr giovene e forte; /

: di lui, / là lontano dagli altri, aitatóre / nelle concave navi assai

vol. I Pag.277 - Da AIUOLO a AIUTARE (1 risultato)

, 1-78: ben studiato l'antico, altri potrà aiutar le cose che ritrae dal

vol. I Pag.278 - Da AIUTATIVO a AIUTORIO (1 risultato)

di milizie, che si aggiungono ad altri corpi per accrescerne il numero, agevolarne

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (2 risultati)

pena l'ala del cappello, gli altri non si mossero né meno. idem,

, ritiriamoci da parte, e voi altri fate far ala. f. corsini,

vol. I Pag.281 - Da ALA a ALABASTO (2 risultati)

ritornò di nuovo in compagnia di due altri soldati, uno de'quali era alabardiere

, ii-19: gli alabardieri sbrancarono: agli altri della coorte non dispiacque il parlatore.

vol. I Pag.282 - Da ALABASTRAIO a ALACRE (7 risultati)

, bianco-latteo, assai trasparente (esistono altri tipi variamente colorati); l'alabastro

nullo alabaustro. leonardo, 2-599: altri disson che la luna era composta di parte

, / o d'alabastro o d'altri marmi illustri. bandello, 1-4 (i-55

la quale alcuni chiamano 'stimi ', altri 'stibio ', altri * alabastro

', altri 'stibio ', altri * alabastro ', altri * larbaso '

', altri * alabastro ', altri * larbaso '. questa pietra è di

chiarore. deledda, ii-805: dagli altri quattro sacchi trasse quattro grandi candelabri d'

vol. I Pag.283 - Da ALACREMENTE a ALANO (1 risultato)

, di alambicchi... e di altri oggetti, sacri già alla memoria degli

vol. I Pag.285 - Da ALBA a ALBASTRELLO (4 risultati)

2. la domenica e gli altri giorni della settimana dell'ottava dopo la

di poesia, /... altri / d'albagia, chi di giuoco,

e l'albanella, e tutti gli altri simili uccelli di rapina, non costumano d'

, ed in molti e molti altri uccelli. = lat. scient

vol. I Pag.286 - Da ALBATA a ALBERATURA (1 risultato)

ulivi e susini e fichi e molti altri frutti. negri, 2-563: l'alberato

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (1 risultato)

delle viti, gli alberelli, o come altri dicono, pioppetti, le saliche,

vol. I Pag.289 - Da ALBERINO a ALBERO (1 risultato)

alberi che sono delicate trine sciorinate; altri, come ceri pasquali. alberi patriarcali

vol. I Pag.290 - Da ALBERO a ALBINO (2 risultati)

bilicati, saranno quelli che sono sopra gli altri di soavità e di gentilezza dotati,

assume il genere maschile, assimilandosi agli altri sostantivi in -or (il colore, il

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (4 risultati)

sarda. idem, 206: gli altri pesci, detti di sopra bonitti e albucore

cfr. carletti, 24: « l'altri [pesci] sono di due sorte

più grandi si chiamano albacoras, l'altri bonitos ». altre, per

galileo, ma di poi ampliate dagli altri due fecondi ingegni italiani del cavalieri e

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (1 risultato)

del petrarca in arquà e in mille altri luoghi si tiene aperto un gran libro,

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (2 risultati)

c. mei, 173: può altri promettersi una cura totale ed assoluta,

gran bestia. pulci, 25-319: altri animali appellati sono alci, / cavai

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (3 risultati)

secondo lo intelletto della natura; gli altri sono tutti per corruzione delle sue prime

chiami, né per opera mia né d'altri, ancor ch'io n'abbi con

antichi volumi rilegati in pergamena e di altri oggetti, sacri già alla memoria degli alchimisti

vol. I Pag.295 - Da ALCHIMIZZARE a ALCOOLICO (2 risultati)

uccelli alcioni o ceici, e, secondo altri, dal loto delle schiume quando elle

piccolissime quantità di alcool metilico e di altri alcool diversi dall'etilico, naturalmente contenute

vol. I Pag.296 - Da ALCOOLIMETRIA a ALCUNO (4 risultati)

vocabolo tutto nostro, nicchio o nicchia, altri ricovero, con più proprietà. ma

naso in sul bicchiere del vino, che altri ha a bere, o su la

bere, o su la vivanda, che altri dee mangiare, per cagion di fiutarla

iv-2-1283: doveva aver ben cucinato in altri tempi alcuna delle trote e delle carpe

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (10 risultati)

a chi no 'l chiama; / altri, chi 'l prega, si delegua e

a dispiacere alcuno,... alcuni altri pongono le felicità in luogo più erto

si diletteranno più della modestia, alcun'altri d'un omo attivo ed inquieto; altri

altri d'un omo attivo ed inquieto; altri di chi in ogni cosa mostri riposo

all'ira, alcuni alla gola, altri alla libidine. idem, 564: alcuni

libidine. idem, 564: alcuni altri sono sì bizzarri e ritrosi e strani,

bottega perfine si radunano alcuni uomini, altri ragionevoli, altri irragionevoli; si

si radunano alcuni uomini, altri ragionevoli, altri irragionevoli; si discorre, si

alcune sentenze utilmente luminose, e mille altri pregi insomma renderanno questo poema classico nella

33 (573) * prese alcuni altri pochi quattrini, che aveva messi da

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (1 risultato)

di quello cotale consigliere, due degli altri della compagnia. idem, 176: presero

vol. I Pag.299 - Da ALENAMENTO a ALETTA (1 risultato)

lingua ebrea e in latina a, e altri disseno alpha, però sì come

vol. I Pag.301 - Da ALFABETO a ALFINE (1 risultato)

del cervello, di credervi qualcosa più degli altri, per tre lettere dell'alfabeto che

vol. I Pag.302 - Da ALFINO a ALGEBRICO (1 risultato)

. crescenzi volgar., 5-13: altri sono, che cavano intorno alle sue

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (2 risultati)

/ cerchi sul nilo, e 'n menfi altri soggiorni. / ma per algenti,

santo, / che quel ch'a gli altri suol ver gogna e pianto

vol. I Pag.304 - Da ALIARE a ALIEETO (2 risultati)

: questo non mette, come gli altri, in mare,... non

, procacciando a se stessi e agli altri un illusorio alibi morale. idem,

vol. I Pag.305 - Da ALIENABILE a ALIENAZIONE (8 risultati)

(alièno). dir. trasferire ad altri una proprietà, cedere ad altri il

ad altri una proprietà, cedere ad altri il diritto di possesso, vendere (

alcuna sua cosa, è trasferire in altri quella ragione e dominio, che v'

provata, vorrebbe alienarsi da tutti gli altri pensieri. leonardo, 2-554: quella

, agg. trasferito nel possesso di altri; venduto. guicciardini, iv-84

lo alienato per lo re d'inghilterra ad altri. 2. alieno, allontanato,

, di proprietà dello stato o di altri enti o istituti pubblici, purché non

uomini, come sono infelicissimi sopra tutti gli altri animali, eziandio sono dilettati più che

vol. I Pag.306 - Da ALIENIGENA a ALIMENTARE (4 risultati)

per lo più alieni dal fare ad altri nocumento in qualunque modo. idem, iii-427

politica. 2. estraneo, di altri (altrui); non proprio;

= lat. aliènus * che appartiene ad altri, estraneo perciò 'contrario, ostile

ostile '(deriv. da alius * altri, un altro ').

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (2 risultati)

/ ch'oltra il cibo raccolto, altri alimenti / son lor dentro portati a notte

donna deve esser contenta, / s'altri vive del suo, ch'ella no

vol. I Pag.308 - Da ALIMENTOSO a ALISSO (4 risultati)

questo si cuoce per mangiare... altri dissero ch'è cavolo marino salso,

anche la voce alinea... altri, invece di alinea, usano la voce

azioni in confronto alla tassazione normale degli altri redditi di categoria b. 2

chiama parte, ma però meglio da altri è detta parte aliquota. grandi, 1-83

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (2 risultati)

c. e. gadda, 2-125: altri vasi vengono allacciati con lo spago di

volontà si moverebbon questi membri come li altri, senza allacciativo ardore e stimolo.

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (1 risultato)

. tasso, 6-i-38: re de gli altri, superbo, altero fiume, /

vol. I Pag.312 - Da ALLAMPARE a ALLARGARE (4 risultati)

al mondo? -tale e quale come gli altri suoi fratelli morti prima. la mamma

. frocchia, 853: alcuni panciuti, altri allampanati e spettrali, e tutti avevano

rinvolti al solito erano, come moltissimi altri animali, nelle tre tuniche chiamate corio

animo: indulgere a sé e agli altri, per vivere in letizia. -allargare le

vol. I Pag.313 - Da ALLARGATA a ALLARME (3 risultati)

1 -intr. (47): altri servavano... una mezzana via,

. uscire dal riserbo, comunicare con altri, confidarsi. lorenzino, 221:

redi, il magalotti, e se altri la usarono. d'annunzio, iv-1-484

vol. I Pag.314 - Da ALLARMISMO a ALLATTAMENTO (2 risultati)

turba e cerca di comunicare agli altri il suo turbamento, dal popolo è

greco in se stesso, e latino per altri. = deriv. da latino (

vol. I Pag.315 - Da ALLATTANTE a ALLEFICARE (2 risultati)

dentro la casa materna, seguono almeno altri dodici mesi di allattamento, e a quei

popoli senza sapere nulla gli uni degli altri; e... poi, con

vol. I Pag.316 - Da ALLEGABILE a ALLEGARE (4 risultati)

sia che come gli agrumi, che altri mangia, te veggente, allegano i denti

anco a te; così il vedere che altri si cruccia, turba noi. fagiuoli

: e questo dico, acciò che altri non si meravigli perché io l'abbia

regnava solo uno piccolo peccato tra gli altri che più spiaceva a dio, che

vol. I Pag.317 - Da ALLEGATO a ALLEGGERIRE (5 risultati)

i loro discorsi d'allegazioni: gli altri il dettame di loro propria ragione seguendo

fatti di cesare, 205: li altri saranno morti come bestie, e ciò

fra giordano, 5-69: essendo cogli altri nella nave erano digiuni, e però

quasi tutti persone inutili, con volontà degli altri se ne partirono, alleggerendo in uno

alleggerì le riscossioni de'grani, e altri tributi. sarpi, ii-295: quando

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (2 risultati)

allegoria. idem, ii-61: altri, come pindaro e omero, eternavano i

, eternavano i trionfi patrii; altri, come esiodo, consegnavano ne'loro versi

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (3 risultati)

eccehenzie che pervengono nel mondo inferiore dagli altri pianeti. idem, 122: nell'allegorico

.. mi incuriosiva più di tant'altri per il suo gusto d'allegorista.

pascoli, ii-11: da altri fu usata [la parabola], o

vol. I Pag.321 - Da ALLEGRIA a ALLELOMORFO (1 risultato)

. magalotti, 20-9: fra tutti gli altri siti dilettasi [l'olivo] di

vol. I Pag.322 - Da ALLELOTROPIA a ALLENTARE (1 risultato)

. dantesca è di lezione controversa: altri legge « la revestita voce alleluiando »,

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (3 risultati)

penso / di lei in parte ov'altri li occhi induca, / per tema non

pretesto di farsi insegnar la strada: altri, passando davanti all'uscio, rallentavano

[ediz. 1827 (io7): altri giunti dinanzi alla porta allentavano il passo

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (4 risultati)

andavano allestendo, si attendeva a gli altri abbellimenti delle scene e del palco. casti

, e farsi grande de'peccati d'altri procurati con le lusinghe e con l'

vincere qualche volta, per allettare gli altri. b. croce, i-3-45: si

, i-3-45: si erra stordendo gli altri o noi stessi con le parole, col

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

quello che è più puro che gli altri, facilmente a le virtù intellettuali s'

vol. I Pag.326 - Da ALLEVARE a ALLIBIRE (1 risultato)

3-9 (352): e con lui altri fanciulli della sua età s'allevavano,

vol. I Pag.327 - Da ALLIBITO a ALLIGAZIONE (1 risultato)

, ii-42: affigliai parecchi toscani ed altri d'altre provincie, tra i quali ricordo

vol. I Pag.328 - Da ALLIGNAMENTO a ALLINEO (3 risultati)

per servizi di regola e direzione agli altri, e sul quale essi debbono allinearsi non

affermano; mettersi sullo stesso piano degli altri. = deriv. da linea (

sul tavolo c'erano alcuni libri e altri stavano allineati in uno scaffalino. vittorini

vol. I Pag.329 - Da ALLINGUATO a ALLOCCO (1 risultato)

s. agostino volgar., 1-2-243: altri tagliando e martellando lavoreranno i metalli alliquiditi

vol. I Pag.330 - Da ALLOCHESSIA a ALLODOLA (3 risultati)

venderli, permutarli a suo talento. degli altri il possedente ne godeva il solo usufrutto

allodialità, quando non osti la generalità degli altri beni esistenti in quel territorio.

tendere in aie ottimamente o in altri luoghi a pigliar colombi, pernici, corbi

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (2 risultati)

caldaie alluogano su la riva, li altri acconciano el fuoco. m. villani,

, meglio è che gli alloghino ad altri. tommaseo-rigutini, 150: allogare è dare

vol. I Pag.332 - Da ALLOGATORE a ALLOGGIATO (4 risultati)

, chi d'interesso... molti altri dicono che sono allegagioni, compagnie,

, socci, vetture, e più altri modi. v. borghini, 1-2-484:

; albergare, ospitare; dare ad altri albergo, alloggio, ricetto.

supponendo di avere verso chi mi alloggiava altri impegni fuorché di pagare la pigione.

vol. I Pag.333 - Da ALLOGGIATORE a ALLONTANARE (2 risultati)

de la cara patria, e per altri giusti accidenti, ogni allegrezza era cagione

, 1-119: faccia tutto quello che gli altri fanno, non s'allontanando però mai

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (2 risultati)

intervalli allontanati gli uni da gli altri. magalotti, 9-1-n: giunto al luogo

pecunia, quando, transmutata ne li altri per uso di larghezza, più non si

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (1 risultato)

. idem, viii-1-43: intra gli altri meriti stabiliti da loro [da'greci]

vol. I Pag.336 - Da ALLORQUANDO a ALLUCINANTE (1 risultato)

entrare in combina zione con altri corpi). 2. gramm

vol. I Pag.337 - Da ALLUCINARE a ALLUMARE (5 risultati)

[nella commissione], fra li altri, de boni, berchet, basevi,

, ve n'è imo, tra gli altri, il qual dice: « a toga

travedimento. dalla vista si trasporta agli altri sensi, e per lo più s'usa

dir così, l'allucinazione sentimentale come altri ha l'allucinazione fisica. idem,

ma non era stato permesso di usare altri colori che il bianco, come per alludere

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (1 risultato)

i sali marini e fossili e tanti altri sali dirò cosi subalterni. targioni tozzetti,

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (2 risultati)

2-246: ma dove li rami campeggiano sopra altri rami, quivi le parti luminose si

. leonardo, 2-453: gatte e altri volatili come il gufo e simili,

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (5 risultati)

gli feci sopra i venticinque aggiungere cinque altri giùli. galileo, 173: la vicinanza

la metafora e il nome ornato e altri nomi di simil sorte fanno l'orazione

2-158: del quale solo trattereno e li altri lascie- reno, per non ci allungare

: / pensate voi se 'l collo altri allungò. soffici, 6-118: si burlan

e loro a quest'ora si sollazzano con altri. -allungare i denti: crescere di

vol. I Pag.341 - Da ALLUNGATAMENTE a ALLUSIVO (1 risultato)

, 2-79: combattevano gli uni mentre gli altri si riordinavano, e sempre che allungavano

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (1 risultato)

alla loro im fluenza con altri corsi d'acqua. boccatura.

vol. I Pag.343 - Da ALMANACCATO a ALMENO (3 risultati)

redi, 16-iv-44: sono parimenti alcuni altri che masticano ogni mattina a digiuno buona

presenti abboni, / abbi almeno pietà degli altri achei / là nelle tende costernati e

conte di chamy di sangue regio, cento altri, almeno, duchi e baroni.

vol. I Pag.345 - Da ALOETICO a ALPE (3 risultati)

cipriani, di temperati muschi e di altri odori. ricettario fiorentino, 45: il

di luce e fosse diverso da tutti gli altri. manzini, 10-88: non si

i sali marini e fossili e tanti altri sali dirò così subalterni. alopecia

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (1 risultato)

ma, da questi, tutti gli altri monti in lingua toscana, ma non in

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (4 risultati)

, come sono i romani; alquanti altri con favella maremmana, rusticana, alpigiana,

. saba, 179: or -tra gli altri feriti - il tempo gaio / della

subitamente... affogavano; alquanti altri andavano infino a terzo, alquanti infino a

tudine, né pur molto lecito a gli altri dèi di disputar con momo, giove

vol. I Pag.349 - Da ALTANA a ALTARE (2 risultati)

domenichi [plinio], 2-43: altri venti che si chiamano altani [veggiamo

le parole e le danno compimento; altri, già detti aridi, perch'a gli

vol. I Pag.350 - Da ALTARINO a ALTERARE (3 risultati)

vada se non esso diece alterando con gli altri nove e con se stesso..

essere necessaria l'unione sua con gli altri. bruno, 396: quello che

sai., 6-94: ma se degli altri io vuo'scoprir gli altari, /

vol. I Pag.351 - Da ALTERATAMENTE a ALTERAZIONE (3 risultati)

essi alterati, fanno quelle operazioni che in altri tempi far non sogliono. d'annunzio

esamina la verisimiglianza, e si confronta con altri scritti, e s'investiga la probità

se non esso diece alterando con gli altri nove e con se stesso, e la

vol. I Pag.352 - Da ALTERCANTE a ALTERITÀ (4 risultati)

non bellissimo, ma analogo a tanti altri simili e belli, è usitato e inteso

intende mostrare disprezzo e disdegno verso gli altri; sussiego. m. villani

, vole signoreggiare e sopraffare tutti li altri uccelli che son di rapina. cellini

dalla bassa opinione ch'egli ha d'altri. d'annunzio, iv-1-415: affettai anche

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (2 risultati)

natura e si sovrappongono gli uni agli altri. alternare, tr. [altèrno

., ii-133: nascosti uni altri alternativamente testi avvicendare; dare

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (1 risultato)

dee., 2-7 (191): altri di basso stato per mille pericolose battaglie

vol. I Pag.356 - Da ALTEZZOSAMENTE a ALTITUDINE (4 risultati)

la vista e vari istramenti di musica; altri da osservar l'altezza del polo,

da osservar l'altezza del polo, altri per gli altri usi de l'astrologia e

l'altezza del polo, altri per gli altri usi de l'astrologia e de la

uomo saggio. tombari, 1-116: gli altri un poco alticci sogguardavano gli sposi

vol. I Pag.357 - Da ALTIVOLANTE a ALTO (5 risultati)

fra giordano, 196: suole altri dire: cotale monte è alto ben

98: a quel perenne alto stormire / altri perduti con rastrelli e forbici / lasciavano

nobile et altissima il quale sormonta li altri uomini in quella medesima cosa per la

altissimo canto, / che sovra li altri com'aquila vola. landino, 29

piace, comincerete, acciò che gli altri per esempio di voi debitamente procedano.

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (3 risultati)

e altissime e rubeste in mordere negli altri li loro medesimi vizi. idem,

casi umani, e non lasciar che altri abbia la gioia di aver potuto anche un

, 8 (132): agli altri furfanti che fre- gavan la casa,

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (6 risultati)

non si può levare / e li altri, al loro gridare, / di lor

copia maggiore di quel che faccia con altri, di voi più spirituali, di voi

non si possono conseguire senza il male degli altri, di beni che consistono nel male

per lor natura ad altrettanti mali degli altri individui, ed altrettali, anzi,

per lor natura ad altrettanti mali degli altri individui. e. cecchi, 1-182

dietro alquanto, / e tutti li altri che venieno appresso, / non sappiendo

vol. I Pag.361 - Da ALTRI a ALTRIMENTI (68 risultati)

fr. ant. autretant. altri, pron. indef. sing. invar

/ e se tu hai coltello, / altri l'ha buono e bello. novellino

: ed è assai laida cosa piangere altri se stesso. compagni, 1-12: era

ardito che lui difendeva quelle cose, che altri abbandonava. dante, 12-46: dar

, 12-46: dar mi potete ciò ch'altri non m'osa, / ché 'l

movemi desiderio di dottrina dare la quale altri veramente dare non può. idem,

cortese modo di fare a se medesimo altri onore non è che onorare l'amico.

: me degno a ciò né io né altri crede. petrarca, 32-13: sì

come sovente / per le cose dubbiose altri s'avanza, / e come spesso indarno

105-57: là dove più mi dolse, altri si dole, / e dolendo adolcisce

mio dolore. idem, iii-1-52: altri so che n'avrà più di me doglia

(113): né voi né altri con ragione mi potrà più dire che io

non sappiendo chi questi si sia, altri non si rivolgerebbe così di leggiero. idem

): egli si vuole inacquare, quando altri il bee. g. morelli,

, 204: come avviene a'pupilli, altri ispende e logora e consuma e 'l

si sogliono con le buone parole condurre dove altri vuole. tasso, 13-34: non

/ del comun prò la chieda, altri risparmi. idem, 640: or

? / fugge e fuggendo vuol ch'altri la giunga; / niega e niegando vuol

giunga; / niega e niegando vuol ch'altri si toglia; / pugna e pugnando

toglia; / pugna e pugnando vuol ch'altri la vinca. parini, giorno,

i-731: ma tu non pensa / ch'altri ardisca di te rider giammai. manzoni

d'intorno, né di lasciar che altri ardisca di farlo. leopardi, 23-104:

qualche bene o contento / avrà fors'altri; a me la vita è male.

è male. idem, ii-829: altri, quando si usa al modo del francese

sementa spargea con savia mano: / altri via via copriva la sementa. / l'

pian piano. 2. non altri che: nessun altro se non, nes-

accezione). dante, 47-65: altri eh'amor non mi potea far tale /

sole, / e non ci vedess'altri che le stelle; / sol una notte

fosse l'alba. idem, 71-23: altri che voi so ben che non m'

è nemica; / e so ch'altri che voi nessun m'intende. boccaccio,

persona... ci sia rimasa altri che noi. idem, dee.,

novella s'era diliberata e che ad altri non restava a dir che a lei,

lo giudica alla vista, / ch'altri che lui il pregio non acquista. foscolo

padre abbia palesato il suo dubbio ad altri fuorché alla porro. 3.

(con funzione distributiva, enumerativa: altri... altri; uno..

, enumerativa: altri... altri; uno... altri, ecc

.. altri; uno... altri, ecc.). bartolomeo da

speranza, alcuno l'arà indugiata, altri l'arà intrapresa. petrarca, 105-28

risponde a chi no 'l chiama; / altri, chi 'l prega, si

prega, si delegua e fugge; / altri al ghiaccio si strugge, / altri

altri al ghiaccio si strugge, / altri dì e notte la sua morte brama.

che alcuno prieghi, alcun minacci, / altri condanni, altri ne mandi assolto.

alcun minacci, / altri condanni, altri ne mandi assolto. idem, 12-84:

così di quella squadra ormai disfatta / altri cade, altri fugge, altri s'

quella squadra ormai disfatta / altri cade, altri fugge, altri s'appiatta. tasso

/ altri cade, altri fugge, altri s'appiatta. tasso, 15-28: diverse

riti ed abiti e favelle; / altri adora le belve; altri la grande

favelle; / altri adora le belve; altri la grande / commune madre, il

grande / commune madre, il sole altri e le stelle. idem, aminta,

, aminta, 1002: tirsi, altri scacci i lupi e i ladri, e

guardi / i miei murati ovili; altri comparta / le pene e i premi a'

sono i pargoletti amori, / ed altri ha teso l'arco, / altri saetta

ed altri ha teso l'arco, / altri saetta al varco, / altri polisce

, / altri saetta al varco, / altri polisce la quadrella d'oro, /

— 361 avido il cerca, altri l'attende, / un lo spinge,

lo spinge, un l'inalza, altri l'atterra. parini, giorno, i-253

/ già ferve il gran lavoro. altri ti veste / la serica zimarra, ove

, ove disegno / diramasi chinese; altri, se il chiede / più la stagione

schiera / t'accolgon i tuoi servi: altri già pronto / via se ne corre

/ che tu vieni a bearlo; altri a le braccia / timido ti sostien.

ti sostien. monti, 8-754: altri vien carco di nettareo vino, / altri

altri vien carco di nettareo vino, / altri di cibo cereale; ed altri /

/ altri di cibo cereale; ed altri / cataste aduna di virgulti e tronchi.

uno le lente / vacche spinge; altri semina; un ribatte / le porche con

appoggiato col fianco a un albero, altri accoccolati sui talloni mangiavano, altri sedeva

, altri accoccolati sui talloni mangiavano, altri sedeva sui boccaporti. = lat.

parlavano evandro e turno e gli altri latini di que [tempi,

uomo è mossó a correre, ed altri lo ritiene. caro, i-96: chi

vol. I Pag.362 - Da ALTRO a ALTRO (77 risultati)

chiamano lati o radici; gli altri poi, che non nascono da numeri multi-

indicazione più specifica: l'altro, gli altri, ecc., e si usa

/... / innanzi alli altri aprì la canna. idem, inf.

gloria ti fia / dir: -gli altri l'aitar giovene e forte; / questi

, ì-intr. (47): altri, in contraria opinion tratti, affermavano

, i-n-41: senz'arme indosso agli altri sta davante, / che meraviglia è pur

tramutassero e di questo parere furono molti delli altri dei. tasso, 7-105: là

; / altra terra si mira, havvi altri monti / con altri fiumi e fonti

mira, havvi altri monti / con altri fiumi e fonti, altri arboscelli. d

monti / con altri fiumi e fonti, altri arboscelli. d. bartoli, 36-39

egli solo fosse lo spettacolo, e gli altri gli spettatori. c. gozzi,

de'pesi che avrei lasciati perpetuamente agli altri. casti, ii-1-9: parte

/... / ma tutti gli altri /... / in terra santa

lega fosse stata stretta tra gli altri principi, non era difficile che la

potrebbe farmi paura più di tutti gli altri, potrebbe farmi morire. d'annunzio,

nelle espressioni: ben altro, ben altri, ecc., oppure adoperato senza alcun

3-91: « per altra via, per altri porti / verrai a piaggia, non

lume, / altro salir al ciel per altri poggi / cerco, che n'è

che n'è ben tempo, et altri rami. machiavelli, 177: erano

te non era / età né suolo. altri anni ed altro seggio / conviene agli

odori / pingui, un mendico brontola: altri tordi / c'era una volta,

tordi / c'era una volta, e altri cacciatori. idem, 209: si

segnato da un ciglio candido, luce d'altri astri, d'altri mondi, d'

candido, luce d'altri astri, d'altri mondi, d'altri soli, d'

astri, d'altri mondi, d'altri soli, d'altri iddii.

mondi, d'altri soli, d'altri iddii. 3. distinto,

. 4. plur. gli altri: la gente, gli estranei, il

mi curo di sapere i fatti degli altri; ma quando uno ci ha a metter

le dottrine, io devo dare agli altri l'esempio, non rendermi simile al dottor

dottor della legge, che carica gli altri di pesi che non posson portare,

26 (448): il male degli altri, dalla considerazion del quale l'aveva

mette il proprio paradiso nell'inferno degli altri. -prov. non fare agli

. -prov. non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a

altro, gli uni... gli altri, altri... altri,

gli uni... gli altri, altri... altri, alcuni.

. gli altri, altri... altri, alcuni... altri,

. altri, alcuni... altri, ecc.). latini,

savio di celare il suo pensiero, ed altri semplici ed aperti che non vogliono celare

s. c., 2-1-8: altri cani sono da porco salvatico, e altri

altri cani sono da porco salvatico, e altri da cerbio. dante, 10-3:

dentro vi raggiava, / or con altri, or con altri reggimenti. boccaccio,

/ or con altri, or con altri reggimenti. boccaccio, i-435: e molte

si diletteranno più della modestia; alcun'altri d'un omo attivo ed inquieto;

d'un omo attivo ed inquieto; altri di chi in ogni cosa mostri riposo e

sodisfare all'ira, alcuni alla gola, altri alla libidine ed altri alla avarizia ed

alla gola, altri alla libidine ed altri alla avarizia ed altri ad altri appetiti.

alla libidine ed altri alla avarizia ed altri ad altri appetiti. boterò, i-222

libidine ed altri alla avarizia ed altri ad altri appetiti. boterò, i-222: altrove

/ ne'veneziani e liguri confini, / altri inghilterra e francia, ed altri olanda

/ altri inghilterra e francia, ed altri olanda, / e la fertil sicilia

olanda, / e la fertil sicilia altri ne manda. idem, 9-26: altri

altri ne manda. idem, 9-26: altri dànno a la fuga i piè tremanti

fuga i piè tremanti, / dànno altri al ferro intrepida la mano. idem,

la vista e vari istrumenti di musica; altri da osservar l'altezza del polo

osservar l'altezza del polo, altri per gli altri usi de l'astrologia

l'altezza del polo, altri per gli altri usi de l'astrologia e de la

. bruno, 261: de'quali, altri son effettualmente caldi, come il sole

effettualmente caldi, come il sole ed altri innumerabili fuochi; altri son freddi,

il sole ed altri innumerabili fuochi; altri son freddi, come la terra, la

pensieri, come, di voi, altri son ubligati di rimanere alla cura di

rimanere alla cura di casa, ed altri possono andar a procaciare altrove.

decantavano quel libro... alcuni altri sostenevano ch'egli era scritto con una penna

idem, giorno, iv- 356: altri di lor ne la carriera illustre / stampa

illustre / stampa i primi vestigi, altri gran parte / di via già corse;

gran parte / di via già corse; altri a la meta è giunto. manzoni

gli usci di strada...; altri inchiodati e sigillati, per esser nelle

morta o ammalata gente di peste; altri segnati d'una croce fatta col carbone,

quali seguivano il convoglio a piedi, altri eran seduti sui carri, altri per dire

piedi, altri eran seduti sui carri, altri per dire l'orribil cosa com'era

veggono molti in qualche fierissimo accidente, altri in grande tristezza d'animo, altri

altri in grande tristezza d'animo, altri che quasi non serbano alcuno amore alla

son prole / delle foreste, / altri dell'onde, / altri delle arene,

foreste, / altri dell'onde, / altri delle arene, / altri del sole

onde, / altri delle arene, / altri del sole, / altri del vento

, / altri del sole, / altri del vento argeste. moravia, v-195:

stato soltanto un traditore... altri insinuavano che fosse passato ai fascisti.

! quelli sono a testimonia, e quegli altri a sollazzo; l'uno per ammaestrare

vol. I Pag.363 - Da ALTRO a ALTRO (9 risultati)

10. rafforzativo ed enfatico: noi altri, voi altri (ma spesso di

ed enfatico: noi altri, voi altri (ma spesso di semplice uso dial.

8-3 (243): la quale noi altri lapidari appelliamo elitropia. poliziano, st

, st., 2-16: e voi altri, miei figli, al popol tòsco

2-2-26: dubito che la conversazione di voi altri lo tratterrà tanto, ch'io me

(270): « e voi altri » continuò poi, voltandosi a'birri,

): mi date più da pensare voi altri due, che... tutti

povero frate è preso a noia da voi altri, o da uno di voi altri

altri, o da uno di voi altri, o vi dà ombra, subito,

vol. I Pag.364 - Da ALTROCHÉ a ALTROVE (3 risultati)

-se non altro: in mancanza di altri motivi, di altre ragioni; mancando

awenturier forma un squadrone / e d'altri altronde scelti. idem, torrismondo,

. della casa, 614: né quando altri favella, si conviene di fare sì

vol. I Pag.365 - Da ALTRUI a ALTRUI (17 risultati)

gran galileo, ma di poi ampliate dagli altri due fecondi ingegni italiani del cavalieri e

. ant. in altra persona, verso altri. petrarca, 53-7: io parlo

e pron. indef. invar. di altri, degli altri; di altra persona

. invar. di altri, degli altri; di altra persona, di altra gente

dell'altrui. idem, 245: noi altri tutti molte volte, ed ora ancor

dilegua, / ed è soverchio ornai ch'altri la segua. marino, 12-89:

dura. moneti, 12: altri alla chiesa, altri alle scuole attende,

12: altri alla chiesa, altri alle scuole attende, / ed altri in

, altri alle scuole attende, / ed altri in piazza i falli altrui riprende.

nulla. 2. pron. ad altri, ad altra persona, ad altra

230: quello che tu non vuoi ch'altri faccia a te, noi fare altrui

: quel dar così spesso ragione agli altri. [ediz. 1827 (18)

in istato d'esser liberale con gli altri. [ediz. 1827 (422)

malvagio. 3. pron. altri, un altro; altra persona, altra

altra persona, altra gente; gli altri; il prossimo (e mai come soggetto

naturale cosa è di quelle cose, che altri sempre opera in altrui, di quelle

che non aveva mai udito applicargli da altri. [ediz. 1827 (20)

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (6 risultati)

. l'altrui', ciò che appartiene ad altri; beni, denaro d'altri (

ad altri; beni, denaro d'altri (in opposizione a il suo,

verso il prossimo, a favore di altri, per il cui bene si

, 2-124: aveva bisogno che gli altri si occupassero invece senza tregua di lei

è più in altura / avanza tutti gli altri di savore. iacopone, 34-31:

manìa; e gli aedi distaccarono dagli altri mortali, onorandoli ispirati dagh dèi, alunni

vol. I Pag.368 - Da ALZAMENTO a ALZARE (2 risultati)

cose più capricciose, sciocche per gli altri, potresti dire a tua madre

, iii-436: che giova schernir gli altri che alzare / trono superbo a la

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (3 risultati)

... né si curarono che altri mai l'alzasse per essi. salvini,

, studia di preferirsi con abbassar gli altri, mostrando di dispreg- giar quello che

, ragionò di proculeio, e d'altri quieti, e non curanti di stato.

vol. I Pag.371 - Da AMABILITÀ a AMANITA (2 risultati)

mal si trasporta nel comune discorso ad altri usi; per es. -amalgama di

mandorle (e dei noccioli di altri frutti). = fr. amandine

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (1 risultato)

70-18: o me beato sopra gli altri amanti! idem, 92-2: piangete,

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (3 risultati)

maraviglia, che poi che tutti gli altri fiori mancarono, questo bagnato con l'

ii-45: l'amaranto vince tutti gli altri fiori di bellezza, manifattura e vivido

colori amaranto, barbacosacco, napoleone ed altri simili mezzi colori sono di moda. verga

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (3 risultati)

conobbero amato assai; ma tra gli altri che molto ramarono, mia madre.

; amano d'ignorare, mentre gli altri godono di sapere. casti, ii-1-76

chi vanta: corrispondi all'amore che altri ti porta. petrarca, 105-31:

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (2 risultati)

del mare, / gemma ch'è luminosa altri rimira, / ed a predarla avidamente

fattolo il più amaro di tutti gli altri. giusti, 2-224: sentìa nell'inno

vol. I Pag.377 - Da AMAROGNO a AMATO (3 risultati)

pillola): tentare di rendere ad altri meno dura una prova che è costretto

col quale egli dante fu maltrattato da cert'altri critici. = voce dotta, lat

mai provato, quasi direi una voluttà d'altri tempi, quando i gentiluomini scioglievano i

vol. I Pag.378 - Da AMATO a AMATORIO (5 risultati)

belle e degne di essere amate dagli altri, ma si gloriano, quando ei

quali alcuno con la sua bellezza, altri con la sua nobiltà, e tale con

12-75: [la reina] infra gli altri suoi amadori tenea messer nicola acciaiuoli.

proprio corpo morto, e nel corpo d'altri vivo. ariosto, 5-22: e

si suol dire: che alcuno più altri ami che sé. alberti, 121:

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

e a'loro collegi, e a molti altri grandi e buoni cittadini di firenze.

vol. I Pag.381 - Da AMBASCIATOLA a AMBIENTE (1 risultato)

iv-1-8: ambedue si credevano lontani dagli altri, soli. tozzi, ii- 487

vol. I Pag.382 - Da AMBIENZA a AMBIGUO (3 risultati)

se la mia vita corse come quella degli altri uomini in vari paesi, in varie

dopo quel pittore, ne trovai degli altri e ben presto fui assai conosciuta nell'ambiente

diverso da quello che le pigliano tutti gli altri. b. cavalcanti, 2-166

vol. I Pag.383 - Da AMBIO a AMBIZIONE (4 risultati)

usati dal bemi, e da molti altri per lo ridicolo, ma non sono equivochi

alberto ambisse d'esser da più degl'altri uomini. giusti, i-212: così barcollo

2-46: da sulpizio medesimo e da altri compagni suoi accusato d'ambito, per

è ambizione quando alcuno vuole segnoreggiare gli altri. g. villani, 11-132: l'

vol. I Pag.384 - Da AMBIZIOSAGGINE a AMBO (1 risultato)

altri così buoni e condiscendenti, quanto l'ambizione

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (2 risultati)

questi anco i suoi parti, / altri obliqui ne forma, altri ritondi, /

, / altri obliqui ne forma, altri ritondi, / quai di stille di

vol. I Pag.386 - Da AMBROSIA a AMBULANTE (1 risultato)

d'alcuni poeti, e anco d'altri scrittori, che non per altro sia stata

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (5 risultati)

d'amendue. ariosto, 6-62: ponsi altri a bocca il corno, altri la

ponsi altri a bocca il corno, altri la coppa; / chi femina è,

l'italia. campanella, 2-184: altri [animali] l'amenità delle regioni e

: vi eravamo attratti dalla presenza di altri ragazzi, dall'amenità del sito pieno

. rucellai, 580: e di molti altri arbusti, erbette e fiori /.

vol. I Pag.389 - Da AMENTO a AMETROPIA (2 risultati)

fiore, che non corrisponde all'amento degli altri. = 3 voce dotta,

. d'annunzio, iii-2-260: altri giochi / io so, men puerili:

vol. I Pag.390 - Da AMETROPICO a AMICIZIA (1 risultato)

concordia. idem, i-227: alcuni altri ancora dimandavano che... si scrivesse

vol. I Pag.391 - Da AMICO a AMICO (4 risultati)

cortese modo di fare a se medesimo altri onore non è, che onorare l'amico

e questo è più vero che tutti gli altri: chi vuole assai amici, ne

del baccano, ma buon ragazzo quanto altri mai. b. croce, ii-6-96

che [la reina] infra gli altri suoi amadori tenea messer niccola acciaiuoli..

vol. I Pag.393 - Da AMILFENOLO a AMISTANZA (1 risultato)

conforto io tendere i gesti degli altri (suole verificarsi nella misero /

vol. I Pag.394 - Da AMITTO a AMMACCHIARE (3 risultati)

, 1-10: cotesto personaggio non fu altri che il povero amleto quando le circostanze

cadere, che non se le aggiungessero altri bernoccoli, o qualche parte se le

: adì 12 di marzo feci ammaccare altri nuovi fiori de'giacinti. idem, 16-iii-379

vol. I Pag.395 - Da AMMACCHIATO a AMMAESTRATORE (3 risultati)

tu arai adunque a memoria questi ed altri sì fatti ammaestramenti, il tuo favellare

ebbe, ed ha pier vettori, degli altri che lo pa reggiano.

facciano in prima essi, poi ammaestrin gli altri. idem, dee., 9-9

vol. I Pag.396 - Da AMMAESTRATURA a AMMALATO (1 risultato)

vele fatte di foglie d'alberi e altri viticci tessuti insieme a maniera di stuoie,

vol. I Pag.397 - Da AMMALATTIRE a AMMANDRIARE (2 risultati)

esponevano se stessi, e ne traevano altri al precipizio. periodici popolari, i-140:

di morire, tanto il domani degli altri sarebbe ^ uguale al tuo ieri.

vol. I Pag.398 - Da AMMANETTARE a AMMANNITO (1 risultato)

: così fatti e simili ed altri deono essere gli ammannimenti che s'hanno

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (4 risultati)

si approssimano tutti quegli accattarotti che negli altri giorni stanno sotto il porticato dei frati

plutarco volgar., 48: ma gli altri sforzavano ancora di tradire il consiglio,

manto è abito aggiunto sopra de gli altri abiti, così il corolario è conclusione aggiunta