Grande dizionario della lingua italiana

Prototipo edizione digitale

Risultati per: acque Nuova ricerca

Numero di risultati: 8682

vol. I Pag.6 - Da A a ABATE (1 risultato)

nelle sue pianure tutto occupato e coperto dall'acque salse. cellini, 2-42 (377

vol. I Pag.9 - Da ABBAGLIANTE a ABBAGLIARE (1 risultato)

un'occhiata di sole, / che abbaglia acque e viole. 3.

vol. I Pag.15 - Da ABBARBAGLIATAMENTE a ABBARRATO (2 risultati)

: si vedono passare in uno sfondo d'acque abbarbagliate due bianchissimi cigni. abbarbaglio

loro massa così leggera nel fondo dell'acque. tommaseo-rigutini, 2744: la pianta,

vol. I Pag.21 - Da ABBELLITO a ABBEVERATOIO (2 risultati)

. il grano stenta a germinare. l'acque fanno infrascare i gelsi, i cavoli

, i-117: son cattive quelle [acque], che dalle piogge si mettono

vol. I Pag.23 - Da ABBIGLIATO a ABBISOGNARE (1 risultato)

i rantoli degli arganelli s'affondano nell'acque morte e nere. v. g

vol. I Pag.24 - Da ABBISOGNEVOLE a ABBOCCATO (1 risultato)

. cocchi, 8-102: il che queste acque possono agevolmente fare... col

vol. I Pag.31 - Da ABBRACCIARE a ABBRACCIARE (1 risultato)

la città abbraccia e con le sue acque cinge. soderini, i-381: la

vol. I Pag.42 - Da AB INTESTATO a ABISSO (6 risultati)

annunzio, ii-850: emerge dalle sacre acque di lissa / un capo e dalla bocca

. profondità immensa, sconfinata (d'acque); voragine (d'acque) nel

(d'acque); voragine (d'acque) nel centro della terra.

, 53-55: versan le vene le fummifere acque / per il vapor che la terra

c'è una smisurata caverna piena d'acque, che continuamente si muovono intorno il centro

se pure vi rombano abissi / di acque, di stelle, di luce. buzzati

vol. I Pag.47 - Da ABIURA a ABNEGAZIONE (1 risultato)

signori, copiosi di pozzi di finissime gelate acque. idem, 260: ne'

vol. I Pag.55 - Da ACCACCHIARE a ACCADEMICO (1 risultato)

il saperla. idem, ii-259: d'acque termali e d'anatomia non ne so

vol. I Pag.58 - Da ACCALORIRE a ACCANEGGIATO (2 risultati)

accampamento la comodità de'foraggi e delle acque, la facilità di trincerarsi. pascoli,

sul fuoco di un accampamento vicino alle acque. gozzano, 442: della città romana

vol. I Pag.65 - Da ACCATTATORE a ACCAVALCIARE (1 risultato)

. tommaseo, i-283: inzuppato d'acque è il terreno, che si raccolgono in

vol. I Pag.66 - Da ACCAVALCIATO a ACCECARE (1 risultato)

immaginò avere sentito impresse di calore le acque accavallate sui lidi. foscolo, 1-291

vol. I Pag.67 - Da ACCECATAMELE a ACCEFFARE (2 risultati)

lire! ariosto, 14-m: l'acque bollenti che vengon di sopra, /

eglino le accecano per inalveare tutte le acque in un solo punto. dizionario militare [

vol. I Pag.68 - Da ACCEGGIA a ACCENDERE (1 risultato)

targioni pozzetti, 11-2-527: tali acque [morte e pantanose] si riducono ad

vol. I Pag.69 - Da ACCENDERE a ACCENDERE (1 risultato)

tersi, / o ver per acque nitide e tranquille, j...

vol. I Pag.71 - Da ACCENNATAMENTE a ACCENSIONE (1 risultato)

le accensioni / del vespro e nell'acque un avvampo / di tende.

vol. I Pag.74 - Da ACCERTABILE a ACCESO (1 risultato)

:... un mormorio d'acque correnti. bada; s'accerta; esclama

vol. I Pag.86 - Da ACCINGIMENTO a ACCIOTTOLATO (2 risultati)

aria, come se fosse sostenuta dall'acque; imperocché hanno giudicato non potersi far

sassi tondeggianti, perché lungamente rotolati dalle acque. ojetti, i-330: sulle straducce

vol. I Pag.98 - Da ACCONCIABILE a ACCONCIARE (2 risultati)

accomodarsi l'infusione conforme si acconciano le acque cedrate, ed altre simili acque

acque cedrate, ed altre simili acque o sorbetti, che si bevono la state

vol. I Pag.113 - Da ACCREDERE a ACCRESCERE (1 risultato)

il quale, porgendole disidèro delle sue acque, non iscemava la sete ma l'accresceva

vol. I Pag.114 - Da ACCRESCIMENTO a ACCULARE (1 risultato)

bicchierai, 85: liberano [le acque di montecatini] il ventricolo e il

vol. I Pag.120 - Da ACETILENICO a ACETOSO (2 risultati)

barbaglio della lampada ad acetilene che frugava le acque illuminandole sino al fondo. barilli,

di tanta forza, che mischiate con acque intorbidate a bella prova, le rischiarano

vol. I Pag.122 - Da ACHIROPOIETA a ACIDOFILO (2 risultati)

che lo fanno, sono universalmente tutte le acque naturali e stillate,...

dello zolfo minerale e sotterraneo, fatta dall'acque, aiutata a salire in alto per

vol. I Pag.123 - Da ACIDOSALINO a ACONITO (3 risultati)

e con gli amari, oppure cou'acque acidulate. acidulazióne, sf. l

a. cocchi, 8-76: nelle [acque] minerali fredde, dette acidule,

l'arte imitando la natura prepara le acque minerali acidule. = lat. acidùlus

vol. I Pag.124 - Da ACONTISTA a ACQUA (7 risultati)

contraria. idem, 1-4: l'acque, che secondo avicenna son migliori che

terra..., ovvero le acque le quali sono pietrose, imperò sono migliori

della terra. idem, 1-4: l'acque nevose o di ghiaccio son grosse;

le piante al suolo, i pesci all'acque, / le fiere all'aria e

alle mani. -lavare a più acque: lavare cambiando spesso l'acqua.

calda si lavi, e a più acque. -ant. mettere acqua: versare

acqua: versare, far confluire le acque di un torrente o di un fiume in

vol. I Pag.125 - Da ACQUA a ACQUA (25 risultati)

iii-220: odo un suon di benigne acque correnti / oltre la selva fonda.

selva fonda. boccardo, i-31: acque correnti sono quelle che hanno un alveo

e permanente, nel quale scorrono le acque, sia che queste lo occupino in modo

e di palle di vetro piene d'acque stillate, acciò, avendo dietro lumi

i timoni fanno alle navi segare le salate acque con diritto solco verso quella parte,

per altra via veruna non si voltassero quell'acque al mare prima di giungere al porto

: un vecchio marinaio molto navigato nelle acque dolci delle avventure. -acqua ferma

crescenzi volgar., 1-4: l'acque ferme de'laghi, spezialmente le discoperte

nevi. idem, 1-4: l'acque de'pozzi e de'condotti sono malvage per

di quelle delle fontane, perché sono acque costrette, e che lungo tempo ricevono

boccardo, i-30: sono piovane le acque che cadono dal cielo, o non iscorrono

comprendono dunque e le pioggie e le acque provenienti dallo sciogliersi delle nevi e del ghiaccio

del ghiaccio. di loro natura queste acque appartengono al primo occupante. d'annunzio

dalle materie eterogenee; altra volta certe acque naturali, che nulla o quasi nulla

liquido argento, / o più precipitose ir acque vive / per alpe, o 'n

non scuse / d'aprir lo cuore all'acque della pace, / che dall'eterno

*. -acque di rifiuto: acque che contengono i rifiuti delle abitazioni e

attraverso le fognature, li scaricano nelle acque di grandi fiumi, o nel mare

126-1: chiare, fresche e dolci acque, / ove le belle membra /

andasser via. torini, 308: l'acque già mai non restano di correre infino

fiumi grossi? tutti hanno principio da acque piccoline. ariosto, 44-18: i remi

di balzo in balzo / agevoli e costanti acque labendo / da riposti ghiacciai, da

: e fur divise allor tacque dall'acque, / tacque che al fiore in

quiete estatica teneva il mare; le acque avean tal trasparenza che ripetevan con perfetta

25: le rondini sfiorano le acque spente / presso i laghetti lombardi.

vol. I Pag.126 - Da ACQUA a ACQUA (44 risultati)

, era riuscito. -tra due acque: nel centro d'una massa d'

quale non solamente si fermasse tra le due acque, ma non si potesse senza notabil

, si vedevano tralucere infra le due acque. bocchelli, 1-iii-716: l'acqua

cupa ombra opaca. lento fra due acque... sorgeva [il corpo

-figur. navigare, nuotare fra due acque: cercare di non compromettersi.

se vi ripugnasse e volesse nuotare fra due acque, prevedeva che la protezione del re

destreggiò in modo da navigar tra due acque. -stare tra due acque: agire

due acque. -stare tra due acque: agire rettamente senza cedere a lusinghe

, ma stassi / tra le du'acque così dura dura. -filo dell'

quantunque tuttavia stanziasse... nelle acque del golfo di cagliari. -acqua bassa

delle quali alcune, mostrando nelle basse acque i bianchi piedi, per quelle con

quando corre pieno. -figur. acque basse (anche male, cattive acque

acque basse (anche male, cattive acque): disagio, difficoltà (per lo

panzini, i-112: sebbene allora le acque fossero basse... tuttavia mio padre

. -essere, navigare in cattive acque: essere in difficoltà. -essere,

difficoltà. -essere, navigare in buone acque: essere in prosperità.

del suo matrimonio egli era già in cattive acque. idem, 244: figuratevi

, 244: figuratevi in che acque navigava il povero maestro, che li

: rinaldo si trovava allora in male acque. una banda di saraceni gli tendeva

... cominciò a navigare in cattive acque, [la casa] fu venduta

che importava, era sapere in quali acque nuotava il conte... andare ad

suo albergo che non navigava in buone acque. -acqua cheta: che scorre

. grazzini, 4-58: in queste acque chete si rimane spesso; che non mostrano

piccolomini, xxi-1-356: appiccatevi a queste acque chete che fan l'intronato; ché

, 1-443: -vatti a fidare delle acque chete! -sembrava tanto mite nella sua eterna

malinconia. -locuz. le acque chete rovinano i ponti: è più

ubbidienti e rassegnati al mio volere. quest'acque chete son quelle che rovinano i ponti

ponti. palazzeschi, 3-211: le acque chete sono quelle che rovinano i ponti.

fabricare... allontanandosi sopra tutto dalle acque morte e che non corrono, perché

sollevano... da ristagni di acque morte o troppo pigre. d'annunzio,

una quiete sepolcrale, è cinta d'acque morte. viani, 19-406: ai margini

cielo con i rami spropositati risgrondavano sulle acque torbe. govoni, 1-37: la

di scolo. panzini, iv-6: acque nere, scoli putridi di varia natura.

carico. -marin. ant. acque vive: la massima fra le alte

, che i marinari volgarmente chiamano le acque vive. -marin. acque vive

acque vive. -marin. acque vive d'un bastimento. dizionario militare

militare [1847], 13: diconsi acque vive d'un vascello, quando la

ibidem, 13: essere o mettersi nelle acque d'un bastimento, vale occupare il

solco lasciato da quello. passare le acque d'un bastimento, è l'allontanarsi dalla

andando più velocemente. -dir. acque private: acque la cui utilizzazione spetta

. -dir. acque private: acque la cui utilizzazione spetta di diritto a

privato. -acque pubbliche: tutte le acque appartenenti al demanio dello stato, in

suo pezzo di cielo. -a quattro acque: a quattro spioventi (di tetti

parrucca, con un cappello a quattro acque e un terraiuolo bigio. -fare

vol. I Pag.127 - Da ACQUA a ACQUA (7 risultati)

, 27-276: sai che si dice cinque acque perdute: / con che si lava

garzon mio. -non sapere in quant'acque si pesca, non sapere in

antonio, che non sapeva ancora in quali acque navigava. -ogni acqua

lo addietro amara natura, con le saluberrime acque del battesimo. idem, 1-455:

sep., 124: le fontane versando acque lustrali, / amaranti educavano e viole

panzini, ii-479: oh, vane acque lustrali del battesimo! l'uomo seguita

pagan, ma poi ne le sant'acque / rigenerarmi a dio per grazia piacque.

vol. I Pag.128 - Da ACQUA a ACQUA (4 risultati)

ha acquistato proprietà terapeutiche, proprie delle acque ferruginose. vallisneri, iii-496: non

, 715: e i rivenditori di acque cedrate e fresche... fecero anch'

una bussola a diete, a pomatine, acque cotte, con una provision di pillole

hanno anche l'infelicità di dover bevere acque crude e tartarose, che cagionano

vol. I Pag.129 - Da ACQUA a ACQUA (28 risultati)

piene, d'ampolle e di guastadette con acque lavorate e con olii, di bottacci

sostanze fisse, contenute in ognuna delle acque, rimasero divise in sedimento, cristalli,

di modana, ho pure osservato salire le acque medicate e calde di alcune vostre terme

dentro le profumiere co'soliti ingredienti e acque d'odore a bollire. idem,

una stanza, con isfumar nebbie invisibili d'acque odorose. panzini, ii-663: tornava

fare la scelta tra le due sorta di acque tinte, il signor giosuè, battèndomi

: v. acquavite. 7. acque minerali: acque sorgive contenenti disciolte sostanze

acquavite. 7. acque minerali: acque sorgive contenenti disciolte sostanze minerali (spesso

redi, 16-ix-9: tralasciando però tutte le acque minerali, e particolarmente quelle che son

cocchi, 8-94: la bevanda dell'acque minerali prese in copia abbondante, e come

scopre nel proprio fondo una sorgente d'acque minerali, ne faccia tosto dichiarazione al

, giudica se la distribuzione di quelle acque debba essere proibita o permessa..

l'industria che ha per oggetto le acque medicali ha assunto grandi proporzioni recentemente,

larga scala. marotta, 4-135: queste acque di castel- lamare di stabia sono vere

. scaturiscono ventotto, diconsi ventotto, acque minerali l'una diversa dall'altra?

alle loro proprie sorgenti, quando tali acque possonsi pigliare nella propria casa con tutte

, iii-285: è un luogo di acque sorto da poco tempo sulle vestigia di

, 16-viii-366: danno a bere le altre acque, che da'professori dell'arte son

che da'professori dell'arte son chiamate acque acidule. a. cocchi, 8-76

. cocchi, 8-76: nelle [acque] minerali fredde dette acidule per l'

16-iii-367: danno a bere le altre acque, che da'professori dell'arte son

che da'professori dell'arte son chiamate acque acidule, come sarebbe a dire l'acqua

villa,... ed altre simili acque. -figur. cosa da poco

ferrose. stoppani, 53: le acque ferruginose di santa caterina, che godono

fiume della nera gli vuota con le sue acque insolfate e riempie d'esse il tevere

tivoli... un lezzo acuto d'acque sulfuree; e poi da per tutto

osservato ancora, che ottime sono le acque termali internamente ed esternamente. 8.

acqua nanfa, tutti costoro di queste acque spruzzarono. -l'acqua in cui

vol. I Pag.130 - Da ACQUACCHIARE a ACQUAIO (1 risultato)

va, tanaglie, / grimaldelli, acque forti e lime sorde. carletti, 70

vol. I Pag.131 - Da ACQUAIO a ACQUARIO (8 risultati)

. leggi agrarie, 332-46: le acque di scarico degli acquai, dei lavatoi e

piante verso il poggio, per trattener le acque intorno al loro piede.

pesci minori od altri minuti abitatori dell'acque. idem, 1-3-449: plutarco incolpò

. marino, 20-258: consparse son d'acque marine / e di brilli cilestri alquante

, a similitudine delle crisolite e dell'acque marine. de roberto, 33

che dà la dirittura al corso delle acque, onde scorrono dall'uno piuttosto che

indicare particolarmente la sua forma rispetto alle acque che vi scorrono sopra. =

verso un fiume che ne raccoglie le acque. leggi di toscana, 2-141:

vol. I Pag.132 - Da ACQUARIO a ACQUATINTA (2 risultati)

2. ant. soprintendente alle acque. a. cocchi, 8-394:

o custode o direttore probabilmente di queste acque calde pisane, dedicò o restaurò un tempietto

vol. I Pag.133 - Da ACQUATIVO a ACQUEDOTTO (2 risultati)

campanella, 1061: molti liquori d'acque forti e distillate veggono gli alchimisti contrastare

opere per la condotta e distribuzione delle acque (anche come termine di archeologia).

vol. I Pag.134 - Da ACQUE ITÀ a ACQUETTA (8 risultati)

cattaneo, ii-3-125: chiunque intenda derivare acque private o pubbliche legittimamente possedute..

, salvo sempre la commoda direzione delle acque. idem, ii-3-129: ora, non

della quale si possono far passare le acque sopra i fondi altrui a vantaggio dei proprii

6-1034: chi ha diritto di condurre acque per il fondo altrui deve costruire il necessario

acquedotto, ma non può far defluire le acque negli acquedotti già esistenti e destinati al

già esistenti e destinati al corso di altre acque. 3. anat. sinonimo

). sconvolgimento della massa delle acque marine o lacustri dovuta a movimenti

un acquarellista. gozzano, 930: l'acque rellista rappresentò il palazzo fra

vol. I Pag.135 - Da ACQUICOLA a ACQUIETARE (2 risultati)

spesso in muratura) per convogliare le acque dei campi; canale, gora;

murata, che serve a ricevere le acque dei campi. cicognani, 2-24:

vol. I Pag.138 - Da ACQUITRINA a ACRE (1 risultato)

crescenzi volgar., 1-4: e quest'acque [ferme dei laghi] fanno troppo

vol. I Pag.139 - Da ACRE a ACRIMONIOSO (1 risultato)

specie, di quelli che sovrastano all'acque. col processo del tempo vien loro

vol. I Pag.146 - Da ADAGIO a ADAMO (1 risultato)

s'incurvava su la campagna sazia di acque. beltramelli, ii-424: una improvvisa

vol. I Pag.150 - Da ADDENTELLATO a ADDESTRARE (1 risultato)

venir presaghe, / gran pezza, acque di sorga, non vedrete / uom

vol. I Pag.151 - Da ADDESTRATO a ADDIETRO (2 risultati)

, impavido e astratto come cristo sulle acque. alvaro, 7-185: [questi ragazzi

per soperchie pioggie fu grandissimo diluvio d'acque. idem, 10-115: nel detto anno

vol. I Pag.161 - Da ADDORMENTATICCIO a ADDOSSARE (1 risultato)

: / passa verso l'italia le salse acque. bruno, 173: di

vol. I Pag.164 - Da ADDUTTORE a ADEGUARE (1 risultato)

paese di ombre, di vapori e di acque. tutte le cose vaporavano e vanivano

vol. I Pag.169 - Da ADESPOTO a ADIETTIVO (3 risultati)

romani fu stimato insalubre a cagione delle acque stagnanti. vallisneri, iii-183: può

, dopo aver già navigato sopra le sue acque. de roberto, 295: nella

le adiacenze... e le limpide acque e la posizione locale della città di

vol. I Pag.180 - Da ADOTTATIVO a ADSTRATO (1 risultato)

che valse / da sé nomar l'indomite acque salse ». adriano, agg

vol. I Pag.182 - Da ADULATORIAMENTE a ADULTERAZIONE (1 risultato)

penale, 440: chiunque corrompe o adultera acque sostanze destinate all'alimentazione...

vol. I Pag.184 - Da ADUMILIARE a ADUNATO (1 risultato)

aprici, lungo un bel correr d'acque, / nasce il sospir de'cuori che

vol. I Pag.185 - Da ADUNATORE a ADUSARE (1 risultato)

42-9: corse lo spirto al- l'acque, onde tirollo / caron nel legno suo

vol. I Pag.186 - Da ADUSATO a AERE (2 risultati)

tempo acido aereo. -acque aerate: acque acidule, contenenti anidride carbonica.

è turbamento de taire, movemento d'acque. intelligenza, 3: sentia taire

vol. I Pag.187 - Da AERE a AEREO (1 risultato)

gentilezza, d'aer benigno, d'acque, di verde. = voce dotta

vol. I Pag.188 - Da AEREOPLANANTE a AEROFOBO (1 risultato)

quantità dei fluidi aeriformi di esse [acque minerali], fu ricorso alla distillazione

vol. I Pag.192 - Da AFFACCENDARE a AFFACCIARE (2 risultati)

cedessimo alla tentazione di affacciarci su quelle acque che gorgogliano contro i piloni. baldini,

di riflessi che appunto rende verdi le acque su cui s'affaccia mergellina. moravia

vol. I Pag.193 - Da AFFACCIATO a AFFANGARE (1 risultato)

ariosto, xx-1-345: né per lavorar acque, che distendano / le pelli,

vol. I Pag.196 - Da AFFARATO a AFFARE (1 risultato)

eustachio manfredi essendo per affari d'acque a ravenna, e facendo quivi

vol. I Pag.201 - Da AFFAZZONARE a AFFERMARE (1 risultato)

intorno a questi così fatti intorbidamenti dell'acque stillate, de'quali, per non allungarmi

vol. I Pag.210 - Da AFFIGLIARE a AFFILATO (1 risultato)

l'erbe fruscianti lame che si affilassero sull'acque correnti. 6. intr.

vol. I Pag.213 - Da AFFIOCATO a AFFISARE (1 risultato)

'disse [alfeo] dalle sue acque con affiocata voce: aretusa, dove

vol. I Pag.217 - Da AFFLIZIONE a AFFLUENZA (3 risultati)

il versarsi in gran copia di acque correnti (e per estens. di altri

amarezza non perde per l'affluenza dell'acque dolci, che in quello mettono.

grandi, i-i-ii: mancando l'affluenza dell'acque, si ridusse a grado più moderato

vol. I Pag.218 - Da AFFLUIRE a AFFOGANTE (2 risultati)

gugliélmini, 1-179: non essendo le acque perenni, può darsi il caso, che

doloroso zolfo intorno cinse / di bollenti acque e d'affocate arene. arici, 52

vol. I Pag.220 - Da AFFOGATOIO a AFFOLTARE (1 risultato)

affollata di aride protuberanze di là delle acque limacciose. calvino, 1-331: l'

vol. I Pag.221 - Da AFFOLTATA a AFFONDARE (1 risultato)

che brevi intorno ruote / segna nell'acque in che si affonda. dizionario militare

vol. I Pag.223 - Da AFFORZATO a AFFRANCARE (1 risultato)

scopo protettivo, per lo scolo delle acque; per piantare le viti).

vol. I Pag.225 - Da AFFRATELLEVOLE a AFFRETTARE (1 risultato)

volgar., 1-5: la vicinità dell'acque dolci correnti e copiose e monde,

vol. I Pag.226 - Da AFFRETTATAMENTE a AFFRONTARE (1 risultato)

or cala or monta, / queste acque a i fonti e quelle al mar converte

vol. I Pag.228 - Da AFFUMICATA a AFONO (1 risultato)

con esso solo, perderono [le acque] della loro trasparenza. bicchierai,

vol. I Pag.232 - Da AGENZARE a AGERE (1 risultato)

provocando all'esterno modificazioni morfologiche profonde (acque profonde, calore tellurico: terremoti,

vol. I Pag.233 - Da AGEVILE a AGEVOLE (1 risultato)

tanto il mormorio piacevole / delle fresche acque, che d'un sasso piombano,

vol. I Pag.234 - Da AGEVOLEMENTE a AGGANCIO (1 risultato)

propriamente di terreni torbosi che soprastando ad acque stagnanti cedono sotto il piede di chi

vol. I Pag.236 - Da AGGETTATO a AGGHIACCIARE (1 risultato)

sopra che dubitare l'indubitabile agghiacciamento delle acque marine. magalotti, 21-89: esperienze

vol. I Pag.239 - Da AGGIOVARE a AGGIRARE (2 risultati)

e oscuri volteggiamenti di coste e d'acque, voltando spesso le vele, finalmente

di radici. marotta, 1-84: le acque la aggirano con estremo riguardo, si

vol. I Pag.247 - Da AGGRAVARE a AGGRAVATIVO (1 risultato)

, il tagliamare del gozzo recideva le acque come un aratro la terra.

vol. I Pag.248 - Da AGGRAVATO a AGGREDIRE (1 risultato)

: su l'immenso lugubre specchio delle acque il cielo incandescente sembrava d'attimo in

vol. I Pag.251 - Da AGGROPPAMENTO a AGGRUMATO (2 risultati)

era aggroppato. viani, 19-354: l'acque si luttavano nel profondo e pullulavano miriadi

note al malmantile, il moto però dell'acque ha grande influenza nell'aggru-

vol. I Pag.257 - Da AGILE a AGIO (1 risultato)

al foco, / non men che all'acque, il moto impresse.

vol. I Pag.259 - Da AGITANTE a AGITATO (1 risultato)

, né luna, / né mar d'acque, né vento, / né nulla

vol. I Pag.264 - Da AGOCCHIA a AGONE (1 risultato)

calamita / e con la carta passava quell'acque. ottimo, iii-36: clio,

vol. I Pag.266 - Da AGORAIO a AGRARIA (2 risultati)

, quando discreta sia l'altezza dell'acque, le guadano a cavallo, a meno

perché hanno il vezzo di voltolarsi nelle acque. = voce calabr.,

vol. I Pag.267 - Da AGRARIO a AGRESTO (3 risultati)

pace della pianura ove le ombre e le acque e l'arte agreste avean composta una

canna palustre. idem, iv-2-1041: non acque, non ombre, non arte agreste

di tanta forza, che mischiate con acque intorbidate a bella prova, le rischiarano e

vol. I Pag.274 - Da AH a AIA (1 risultato)

dal centro alla periferia per lo scolo delle acque), adibito alla trebbiatura (a

vol. I Pag.276 - Da AITA a AIUOLA (1 risultato)

assicurarsi da'falchi, si aggira intorno all'acque da loro temute. d'annunzio,

vol. I Pag.280 - Da ALA a ALA (1 risultato)

d'estate, si specchia gravemente nelle acque della cala. idem, 2-53:

vol. I Pag.287 - Da ALBERCOCCO a ALBERGARE (1 risultato)

, abbondevoli e fredde [le acque] sono. = l'agg

vol. I Pag.291 - Da ALBIO a ALBORE (1 risultato)

delle aure, ripercotevasi dalla limpidità delle acque. panzini, i-652: per la

vol. I Pag.292 - Da ALBORELLA a ALCADE (3 risultati)

continovo albore notturno, che riflesso dalle acque ritorna all'occhio. carducci, 21:

carducci, 21: come in chiare acque albor lontan di stella / ridea l'alma

e argenteo nel ventre (vive nelle acque limpide e correnti dell'italia settentrionale e

vol. I Pag.293 - Da ALCAICO a ALCHEMILLA (2 risultati)

con quello spirito minerale elle [le acque termali] possono reprimere o spegnere ogni

). redi, 16-ix-42: le acque non minerali... le crederei

vol. I Pag.294 - Da ALCHERMES a ALCHIMISTICO (1 risultato)

campanella, 2-207: molti liquori d'acque forti e distillate veggono gli alchimisti contrastare

vol. I Pag.297 - Da ALDACE a ALDINO (2 risultati)

430: alzorono per uno diluvio le acque d'arno in alcuno luogo in firenze più

panzini, ii-13: attesi se per le acque lontane giungesse alcuna voce di antica epopea

vol. I Pag.298 - Da ALDIO a ALENA (2 risultati)

, 33-3: sovra campagne inargentate ed acque, / là 've zefiro aleggia. de

: una lieve frescura aleggiava su le acque. idem, iii-285: pare impossibile!

vol. I Pag.303 - Da ALGEBRISTA a ALIANTE (1 risultato)

urtando la vengon minacciando con monti d'acque algenti. arici, 273: a

vol. I Pag.307 - Da ALIMENTARE a ALIMENTO (2 risultati)

8-109: cosi non solamente elle [le acque termali] espellono dagl'intestini gl'inutili

, iv-2-94: come un fossato d'acque limacciose a'cui cigli crescessero fiori alimentati

vol. I Pag.310 - Da ALITO SO a ALLACCIATO (2 risultati)

, far comunicare mediante un raccordo (acque, tronchi di ferrovia, strade,

scavo fatto all'occasione d'allacciare coteste acque, potrebbero dar luogo a una congettura

vol. I Pag.311 - Da ALLACCIATO a ALLAMPANATO (3 risultati)

altezza bastevole a sostenere gli allagamenti deu'acque, che al distemperato piovere innondano.

: in firenze ebbe grandissimo diluvio d'acque e di piova disordinatamente, che 'l fiume

più che fiume, cioè allagazione di molte acque. 2. figur.

vol. I Pag.318 - Da ALLEGGERITO a ALLEGORIA (1 risultato)

di un repentino e tremendo sconvolgimento di acque. palazzeschi, 1-48: mi sono alzato

vol. I Pag.319 - Da ALLEGORICAMENTE a ALLEGRAMENTO (1 risultato)

, perché naviga in altre e più dolci acque... ed è sofisma che

vol. I Pag.323 - Da ALLENTATA a ALLESSATO (2 risultati)

: né il corso allenta / povero d'acque o torbido prorompe / d'inutil piena

le vele allentate, s'increspavano come le acque, rapidissimamente, producendo un suono

vol. I Pag.324 - Da ALLESSO a ALLETTARE (1 risultato)

era caduto al rumore allettante delle acque impetuose, già mi pareva d'aver superato

vol. I Pag.325 - Da ALLETTARE a ALLEVARE (1 risultato)

..., allettato dalla chiarezza delle acque, vi si lavò dentro. r

vol. I Pag.331 - Da ALLODOSSIA a ALLOGATO (1 risultato)

vivai di nevi e di ghiacci e d'acque allogate e come impaludate,..

vol. I Pag.334 - Da ALLONTANATO a ALLORA (1 risultato)

eco, e si fuse al brivido dell'acque. pavese, 38: le parole

vol. I Pag.335 - Da ALLORAMAI a ALLORO (1 risultato)

, 38: come il sale dall'acque / io esco dal mio cuore. /

vol. I Pag.338 - Da ALLUMARE a ALLUMINANZA (1 risultato)

crescenzi volgar., 1-4: l'acque che contengono allume, la superfluità delle femmine

vol. I Pag.339 - Da ALLUMINARE a ALLUMITE (1 risultato)

l'allume di rócca] cuocendo certe acque alluminose in caldaie di piombo. targioni

vol. I Pag.340 - Da ALLUNAMENTO a ALLUNGARE (1 risultato)

intorno a questi così fatti intorbidamenti dell'acque stillate, de'quali, per non allungarmi

vol. I Pag.342 - Da ALLUSTRARE a ALMANACCARE (5 risultati)

alluvióne, sf. allagamento dovuto ad acque correnti che straripano o a piogge torrenziali

quelle violente alluvioni, in cui le acque portano seco la roccia, incubo e flagello

, il successo dipende dalla disciplina delle acque. quasimodo, 41: nel tempo

di materie terrose, lentamente formata dalle acque torbide in quiete sopra una superficie di

fiamma? arici, i-98: au'acque / venga alcun dono e l'infecondo

vol. I Pag.344 - Da ALMIRAGLIO a ALOÈ (1 risultato)

terra feconda, almo paese: / or acque son bituminose e calde / e steril

vol. I Pag.346 - Da ALPEGGIARE a ALPESTRE (2 risultati)

e purificai le mie mani / nelle acque alpestri. idem, ii-437: sola e

/ la vide in mezzo de le gelide acque, / eh'a me la pastorella

vol. I Pag.347 - Da ALPIERE a ALQUANTO (1 risultato)

in prima concetto alcuna invidia a quelle acque, la convertii in alquanto di arroganzia

vol. I Pag.353 - Da ALTERNAMENTE a ALTERNATIVAMENTE (1 risultato)

, dinanzi a noi, su le acque, corsero come fulminei i fasci delle tre

vol. I Pag.354 - Da ALTERNATIVO a ALTERO (1 risultato)

aure volanti, / cedete a l'acque belle, / che vi son piu:

vol. I Pag.355 - Da ALTEROSO a ALTEZZA (2 risultati)

in altezza bastevole a sostenere gli allagamenti dell'acque, che al distemperato piovere innondano.

a misurar distanze ed altezze, a livellare acque, descrivere una qualche figura e maneggiare

vol. I Pag.358 - Da ALTO a ALTO (1 risultato)

53-55: versan le vene le fummifere acque / per li vapor che la terra ha

vol. I Pag.360 - Da ALTORITÀ a ALTRETTANTO (1 risultato)

veda il simulacro del sole nel- l'acque del suo fiume, e che tu ti

vol. I Pag.366 - Da ALTRUISMO a ALURGITE (2 risultati)

en granne altura, / ma l'acque del deluvio so passate / de sopre

àlurgìa, sf. estrazione del sale dalle acque del mare. = voce dotta

vol. I Pag.367 - Da ALVANO a ALZAIA (3 risultati)

alle opere... condusse le acque al mare pel portatore di badino, cavò

artificiale) nel quale scorrono le acque d'un fiume: costituito dal fondo

, iv-2-153: l'alveo portava le acque di primavera tra le vitalbe non anche

vol. I Pag.369 - Da ALZARE a ALZATA (2 risultati)

nel 1333 alzorono per uno diluvio le acque d'arno in alcun luogo in firenze più

purg., 1-1: per correr migliori acque alza le vele / ornai la navicella

vol. I Pag.370 - Da ALZATO a AMABILE (1 risultato)

argini s'impedisca l'abbondevole ritomamento delle acque. varchi, v-746: significa quello

vol. I Pag.372 - Da AMANITINA a AMANZA (1 risultato)

/ la vide in mezzo de le gelide acque, / ch'a me la pastorella

vol. I Pag.373 - Da AMARACCIOLA a AMARE (1 risultato)

sep., 125: le fontane versando acque lustrali / amaranti educavano e viole /

vol. I Pag.374 - Da AMAREARE a AMAREGGIATO (1 risultato)

salato (di fiumi, le cui acque si mescolano col mare, alla foce

vol. I Pag.376 - Da AMARO a AMARO (2 risultati)

giordano, 3-287: se tu vuoli l'acque amare farle dolci (che moria il

41-47: che poi che battezzar ne l'acque monde, / quando ebbe tempo,

vol. I Pag.380 - Da AMBASCIA a AMBASCIATORE (1 risultato)

villa aldo- brandina, vedendo le bell'acque e altre cose deliziosissime, disse:

vol. I Pag.385 - Da AMBODUE a AMBROSIA (1 risultato)

ancorché ambrati, / e mille altre acque odorose, / son bevande da svogliati,

vol. I Pag.387 - Da AMBULANZA a AMEN (1 risultato)

, sf. zool. protozoo comune nelle acque dolci, della classe sarcodici, ordine

vol. I Pag.388 - Da AMENAMENTE a AMENTO (1 risultato)

d'edera e d'ombre e di dolci acque amena. massini, iii-278: di

vol. I Pag.392 - Da AMICO a AMILENE (1 risultato)

corno / da la terra e da l'acque a gran fatica, / sì nota

vol. I Pag.396 - Da AMMAESTRATURA a AMMALATO (1 risultato)

crusca]: si debbano guardare di tali acque [solfate] coloro che hanno rogna

vol. I Pag.399 - Da AMMANNITORA a AMMANTATURA (1 risultato)

sfida. comisso, 12-127: nelle acque tiepide nuotavano grosse carpe ammansite che si

vol. I Pag.401 - Da AMMASSARE a AMMATASSARE (1 risultato)

loro massa così leggera nel fondo dell'acque. magalotti, 21-24: premuta anch'

vol. I Pag.413 - Da AMMODITE a AMMOLLATO (1 risultato)

: spesso ho visti crini di cavalli nelle acque piovane calde avvivarsi e diventar sottilissimi serpi

vol. I Pag.414 - Da AMMOLLATO a AMMONIACO (1 risultato)

nell'aria, nei terreni, nelle acque naturali; e soprattutto dalla fermentazione putrida

vol. I Pag.416 - Da AMMONTAGNARE a AMMONTICELLARE (1 risultato)

altezza bastevole a sostenere gli allagamenti dell'acque, che al distemperato piovere innondano.

vol. I Pag.419 - Da AMMORTIRE a AMMOSTARE (1 risultato)

scorza / avidamente, e d'improvviso d'acque / talun l'inonda, subito s'

vol. I Pag.420 - Da AMMOSTATO a AMMUSARE (1 risultato)

con pani ammuf- fati, e con acque insipide, or con cilicii irsuti.

vol. I Pag.422 - Da AMNIO a AMORAZZO (1 risultato)

ora séguita a gettar l'amo nelle acque chete del vivaio. 2. per

vol. I Pag.428 - Da AMOREGGIARE a AMORFA (1 risultato)

eseguito. redi, 16-ix-42: le acque non minerali, usate a luogo e

vol. I Pag.435 - Da ANABIOSI a ANACREONTICO (1 risultato)

specie sono marine e vivono soprattutto in acque fredde e profonde: merluzzo, nasello

vol. I Pag.438 - Da ANALECTA a ANALISTA (4 risultati)

che concorrono a comporre il corpo di queste acque ter arila, 29:

temente scoperto in esse [acque] tre distinti generi di materie.

. v.]: analisi delle acque, operazione che si prefigge di conoscere e

solidi e gazosi che sono disciolti nelle acque, da cui queste ricevono qualità di essere

vol. I Pag.447 - Da ANCOI a ANCORA (2 risultati)

, e a'remi stimolatori delle solcate acque concedi riposo, e agli scogli l'unci-

ower pali fitti verso il corso delle acque, con sicurissimi canapi attaccati al ponte

vol. I Pag.450 - Da ANDANA a ANDANTE (1 risultato)

degli sciami / e il singulto dell'acque andanti. -per estens. boccaccio

vol. I Pag.451 - Da ANDANTEMENTE a ANDARE (1 risultato)

fragole, fichi, popone, vino, acque, insalata, frutte. forteguerri,

vol. I Pag.453 - Da ANDARE a ANDARE (1 risultato)

delle quali, alcuna mostrando nelle basse acque i bianchi piedi, per quelle con

vol. I Pag.460 - Da ANDITO a ANDROGINIA (1 risultato)

ma per vie ampie e scoli le acque salse colà si portino. manzoni,

vol. I Pag.464 - Da ANELLOSO a ANEMOSCOPIO (1 risultato)

fosche città / con anemici vetri d'acque / nostalgiche di giunchi. fracchia, 525

vol. I Pag.466 - Da ANFANI A a ANFISBENA (1 risultato)

, cioè che stanno tanto nelle acque quanto in terra, come certi scarafaggi notturni

vol. I Pag.467 - Da ANFISTOMA a ANFRATTO (1 risultato)

verdi e ombrosi, insigni di molte acque, in faccia a una pianura lieta,

vol. I Pag.469 - Da ANGELICALE a ANGELO (1 risultato)

, iv-2-241: un cerretano magnificatore d'acque angelicali e di polveri mirifiche.

vol. I Pag.472 - Da ANGLICISMO a ANGOLO (1 risultato)

i detti venti feriscano sopra le salse acque, lì chiaramente apparisce la forma, l'

vol. I Pag.476 - Da ANGUILLAIA a ANGUSTIA (1 risultato)

. salgono per le foci dei fiumi all'acque dolci. idem, 16-iii-364: il

vol. I Pag.477 - Da ANGUSTI ANTE a ANIDRITE (2 risultati)

necessità in tempo di piene il corso dell'acque. 2. figur. mettere

romana. idem, ii-800: dolci acque e fresche [contenni] ma di odor

vol. I Pag.478 - Da ANIDRO a ANIMA (1 risultato)

verdi / d'alberi, cristalline anime d'acque, / avean pietà del vecchio eroe

vol. I Pag.488 - Da ANIMULA a ANITROCCOLO (1 risultato)

] parte in terra e parte neh'acque, come le anitre acquatili, alle quali

vol. I Pag.495 - Da ANNIDATO a ANNIVERSARIO (1 risultato)

: per limitare il soverchio sbassamento delle acque del padule di fucecchio, ed impedire,

vol. I Pag.496 - Da ANNIZZAMENTO a ANNO (1 risultato)

v-85: come i fiumi le trascorrenti acque ne portano al mare con continuo corso,

vol. I Pag.498 - Da ANNOBILIMENTO a ANNODARE (1 risultato)

. essere congiunto; attaccarsi. -di acque, di strade: riunirsi, confluire.

vol. I Pag.502 - Da ANNUALMENTE a ANNULLARE (1 risultato)

7-269: una nebbia fredda molleggiava sulle acque e anuflava i palazzi oltre il primo

vol. I Pag.504 - Da ANNUNZIATA a ANNUNZIO (1 risultato)

nere. algarotti, 3-39: le acque del neva, per una straordinaria escrescenza

vol. I Pag.506 - Da ANOLINO a ANONIMO (1 risultato)

difformità, che nei movimenti dell'acque possono scorgersi? d. battoli, n-66

vol. I Pag.511 - Da ANTECRISTO a ANTENATO (1 risultato)

altra via veruna non si voltassero quell'acque al mare prima di giungere al porto

vol. I Pag.516 - Da ANTICANCEROSO a ANTICIPARE (1 risultato)

lingue e delle leggi, li diluvi dell'acque hanno consumato ogni antichità.

vol. I Pag.521 - Da ANTIDINASTICO a ANTIFONA (1 risultato)

cocchi, 8-121: elle sono [le acque de'bagni di pisa] rimedio universale

vol. I Pag.522 - Da ANTIFONALE a ANTILIBERTÀ (1 risultato)

, ii-232: s'introducessero gli scoli dell'acque piovane in un antifosso da scavarsi lungo

vol. I Pag.523 - Da ANTILLIDE a ANTIMONOPOLISTA (1 risultato)

: la natura velenosa [di certe acque] può venire dal passaggio per alcuna

vol. I Pag.527 - Da ANTIQUITÀ a ANTISOCIALE (1 risultato)

mondo non dee più perire per diluvio d'acque, siccome patteggiò noè con dio.

vol. I Pag.531 - Da ANTRO a ANTROPOMORFO (1 risultato)

vede, / fuor ch'antri ed acque e fiori ed erbe e piante. campanella

vol. I Pag.536 - Da APERTO a APERTO (1 risultato)

dagli orizzonti aperti / quando una mischia d'acque e cielo schiude / finestre ai raggi

vol. I Pag.540 - Da APOCIZIO a APOLIDE (1 risultato)

pinna a raggi molli, diffusi nelle acque dolci e marine (murene, anguille

vol. I Pag.542 - Da APOPLETTICO a APOSTEM AZIONE (1 risultato)

a'sani, che tutte l'altre acque, avvegnaché impedisca i nervi, e nuoca

vol. I Pag.545 - Da APPADIGLION ARE a APPAIATO (1 risultato)

amar si miete, / piacciavi [acque] ch'oggi in parte almen si appaghe

vol. I Pag.547 - Da APPALTONE a APPANNATO (1 risultato)

targioni tozzetti, 12-3-194: ambedue [le acque] infusovi dell'olio di tartaro,

vol. I Pag.548 - Da APPANNATO a APPARATO (1 risultato)

, 19-713: angiò dal carabotto cadde nell'acque, s'apparò e le braccia si

vol. I Pag.552 - Da APPARENTEMENTE a APPARENZA (1 risultato)

. d'annunzio, iv-1-191: le acque, accogliendo i riflessi delle nuvole,

vol. I Pag.553 - Da APPARIGLIARE a APPARIRE (1 risultato)

, inasprita e irruvidita la superficie dell'acque, ci sembra livido e nero.

vol. I Pag.561 - Da APPENDICECTOMIA a APPESANTIRE (1 risultato)

in forma d'isole circun- date dalle acque salse. foscolo, sep., 167

vol. I Pag.564 - Da APPETITO a APPIACEVOLIRE (1 risultato)

o li uccelli pe'campi o'pesci pell'acque. p. f. giambullari,

vol. I Pag.568 - Da APPICCATICCIO a APPICCATURA (1 risultato)

piccolomini, xxi-1-356: appiccatevi a queste acque chete che fan rintronato; ché, alla

vol. I Pag.569 - Da APPICCIARE a APPICCINIRE (1 risultato)

lume. salvini, 24-301: coll'acque che ne grondan dalle nubi, /

vol. I Pag.571 - Da APPIETTO a APPIGLIATO (1 risultato)

s'appiglia il suo foco anco nell'acque? d. bartoli, 40-i-313: la

vol. I Pag.574 - Da APPLICATA a APPLICAZIONE (1 risultato)

cocchi, 8-204: ottime sono le nostre acque,... bevute in larga

vol. I Pag.582 - Da APPOZZARE a APPRENDERE (1 risultato)

pecore infermate dalla rogna venivano gettate nell'acque, allora appozzate, e dopo poche

vol. I Pag.584 - Da APPREN SIONIRE a APPRESO (2 risultati)

avete in questa notte appresentato le vostre acque. cantari, 36: e

doni, 246: nel bere di quelle acque che lucifero faceva ne inghiottivano tanti quanti

vol. I Pag.586 - Da APPRESTAMENTO a APPRESTARE (1 risultato)

[del segno] scernere che diminuzioni d'acque, perocché quattro mesi interi stette appresso

vol. I Pag.589 - Da APPROFITTATO a APPROPOSITO (1 risultato)

felicità. machiavelli, 488: [le acque] in modo per tutto il piano

vol. I Pag.595 - Da APPUNTATURA a APPUNTO (1 risultato)

contessa volle sapere a puntino in quali acque navigasse. faldella, iii-134: nel cinquantanove

vol. I Pag.596 - Da APPUNTONARE a APRILE (2 risultati)

chiari rai. tasso, 16-9: acque stagnanti, mobili cristalli, / fior vari

aprici, lungo un bel correr d'acque, / nasce il sospir de'cuori che

vol. I Pag.597 - Da APRILINO a APRIRE (2 risultati)

mare che si solleva e divide le sue acque (con particolare riferimento al passaggio del

: apriremo un cammino in mezzo all'acque / perché vi passi il tuo trionfo.

vol. I Pag.599 - Da APRIRE a APRIRE (1 risultato)

: dar libero corso al prorompere delle acque. 17. dissuggellare una lettera,

vol. I Pag.601 - Da APRISCATOLE a APROCHEILO (1 risultato)

s. agostino volgar., 1-22-32: acque, diluvii, baleni, tuoni,

vol. I Pag.604 - Da AQUILINO a AQUILONE (1 risultato)

che sono in gran copia per quell'acque là de l'aquilone. soderini, i-17

vol. I Pag.613 - Da ARBO a ARBORESCENZA (1 risultato)

, ii-2-190: si vendevano ai privati le acque pubbliche, i porti, i pedaggi

vol. I Pag.615 - Da ARCA a ARCA (1 risultato)

, in questa patria intrisa d'acque. idem, v-1-437: nella sua arca

vol. I Pag.618 - Da ARCARE a ARCHEGETE (2 risultati)

, frassini e pioppi, rompeva le sue acque spumanti contro i mucchi di pietrame.

arcato, che si fa sopra l'acque per poterle passare. viani, 19-431:

vol. I Pag.623 - Da ARCHITETTURA a ARCHITRICLINO (1 risultato)

si dilettano e nuotano quasi continuamente nelle acque. col genere degli uomini pur hanno

vol. I Pag.629 - Da ARCIVESSILLIFERO a ARCO (1 risultato)

. fatti di cesare, 134: l'acque abondano di tal guisa che crebbe sì

vol. I Pag.630 - Da ARCO a ARCO (1 risultato)

ponte] si raddoppia nel cristallo delle acque stagnanti ed apre un rosone vetrato di

vol. I Pag.632 - Da ARCOBALESTRO a ARCTOPITECI (1 risultato)

. onofri, 59: spiriti d'acque e spiriti di fiori / sposano il corpo

vol. I Pag.635 - Da ARDERE a ARDERE (2 risultati)

la vide in mezzo de le gelide acque, / ch'a me la pastorella alpestra

sangue e d'oro sul fosco delle acque. idem, iv-2-637: l'epifania del

vol. I Pag.638 - Da ARDITORE a ARDORE (1 risultato)

sarebbono più insalati, quanto le loro acque son manco mobili e di minore profondità

vol. I Pag.639 - Da ARDUAMENTE a AREA (2 risultati)

frassini e pioppi, rompeva le sue acque spumanti contro mucchi di pietrame, percorsero

della bonifica è che, svuotando delle acque una metà, o forse i due

vol. I Pag.640 - Da AREALE a ARENARE (1 risultato)

carbonaia abbondantemente danno sane e perpetue acque. 6. locuz. -portare

vol. I Pag.644 - Da ARGENTINO a ARGENTO (2 risultati)

a modo d'ariento, con le chiare acque. petrarca, 12-5: se la

la luna... gittava nelle acque nere del lago una spezzata lama d'

vol. I Pag.645 - Da ARGENTONE a ARGILLACEO (1 risultato)

fonte. idem, iv-2-142: le acque... poiché avevano attraversato vastissimi

vol. I Pag.646 - Da ARGILLIFICAZIONE a ARGINE (8 risultati)

azione dell'anidride carbonica atmosferica contenuta nelle acque meteoriche: i silicati di alluminio delle

famosi. idem, 6-122: le sue acque argillose, ombrate di verde, mi

- per estens.: riparo contro le acque. dante, inf.,

e sono muri forti contro alle rovinose acque e torrenti. galileo, 793: dove

altezza bastevole a sostenere gli allagamenti dell'acque, che al distemperato piovere innondano.

altra via veruna non si voltassero quell'acque al mare prima di giungere al porto

maggior campo invade, e le cognate / acque a lontani pelaghi confonde. manzoni,

. frenò con argini il corso delle acque e lo diresse. idem, iii-4-268:

vol. I Pag.647 - Da ARGININA a ARGOMENTARE (2 risultati)

forma di tura, che teneva le acque della colmata in modo che non potessero

genere di ragni, che abitano le acque dolci di laghi, fossati e stagni:

vol. I Pag.650 - Da ARGOMENTOSO a ARGUTO (1 risultato)

una bussola a diete, a panatine, acque cotte, con una provision di pillole

vol. I Pag.655 - Da ARIDIRE a ARIDORESISTENTE (1 risultato)

l'irrigazione, mediante l'immagazzinqmento delle acque del suolo e la limitazione delle dispersioni.

vol. I Pag.657 - Da ARIETTA a ARINGO (1 risultato)

fondo), secondo la temperatura delle acque. la pesca e conservazione delle aringhe

vol. I Pag.662 - Da ARMA a ARMA (1 risultato)

sbandarono, gittando armi e bagagli nelle acque del fiume. panzini, iii-523:

vol. I Pag.666 - Da ARMARIA a ARMATO (1 risultato)

. botta, 5-452: lasciava nelle acque della piazza un'armatetta di navi sottili,

vol. I Pag.669 - Da ARMEGGIO a ARMENTO (1 risultato)

ed arenosi lidi, / aure serene, acque tranquille e quete, / marini armenti

vol. I Pag.675 - Da ARNICINA a AROMATICO (1 risultato)

. fanno delle radici di questa le donne acque e lisci per polirsi e farsi bianca

vol. I Pag.679 - Da ARRABBIATURA a ARRAMPICARE (1 risultato)

quale s'arrampica, quale guizza nell'acque. settembrini, 1-92: il terzo giorno

vol. I Pag.682 - Da ARRECATO a ARREMBARE (1 risultato)

lasciare ogni tanto i tuguri invasi dalle acque e a rifugiarsi sull'argine coi loro arredi

vol. I Pag.692 - Da ARRIVATA a ARRIZZARE (1 risultato)

.., allettato dalla chiarezza delle acque, vi si lavò dentro. varchi,

vol. I Pag.693 - Da ARROBBIARE a ARROGANTEMENTE (1 risultato)

di jemmapes, arroccata di là dalle acque, come in un'isola. arrocchettato

vol. I Pag.695 - Da ARROLARE a ARROSSARE (1 risultato)

, anzi cresceva in fiumi che arrossavano le acque. deledda, ii-515: altri fuochi

vol. I Pag.698 - Da ARROTABILE a ARROTO (1 risultato)

sassi rotti ed anotati dall'urto dell'acque fluenti. fanfani, 1-36: cristallo

vol. I Pag.702 - Da ARRUFFONE a ARSENALE (1 risultato)

abbiano gomiti e ricetti o golfi di acque, accioché i navili vi possino esser tirati

vol. I Pag.706 - Da ARTE a ARTE (1 risultato)

lavoro. d'annunzio, iv-2-1041: non acque, non ombre, non arte agreste

vol. I Pag.708 - Da ARTEFARE a ARTEFICE (1 risultato)

sono però necessarie all'uso medico dell'acque termali. alfieri, 62: bella

vol. I Pag.709 - Da ARTEFICIATO a ARTERIORRAFIA (1 risultato)

appresso ai canali del l'acque, lungo le siepi, e in luoghi

vol. I Pag.713 - Da ARTIFICIALITÀ a ARTIFICIO (2 risultati)

che lo fanno sono universalmente tutte le acque naturali..., tutti i liquori

con grande artificio fatti, per condurre le acque più al basso o più all'alto

vol. I Pag.714 - Da ARTIFICIOSAMENTE a ARTIGIANATO (2 risultati)

, coraggiosa. luminarie dei luna-park sulle acque: artifici focosi e leggeri nella notte

mutar foggia e scherzi agli spilli dell'acque. baldinucci, 2-4-153: era [

vol. I Pag.720 - Da ASCENDENTE a ASCENDERE (1 risultato)

ascende / dinanzi al sol quanto dall'acque e quanto / dalla madida terra il calor

vol. I Pag.724 - Da ASCIUGAMENTO a ASCIUTTO (2 risultati)

: il medesimo accaderebbe alli paduli e altre acque che per il caldo s'asciugano.

. tasso, 13-60: quelle [acque] al vago desìo forma e descrive,

vol. I Pag.725 - Da ASCIUTTO a ASCIUTTO (2 risultati)

il grano stenta a germinare. l'acque fanno infrascare i gelsi, i cavoli.

andare colli piedi asciutti, discorse le acque. tasso, 14-33: scote questi

vol. I Pag.727 - Da ASCOLTATO a ASCONDERE (1 risultato)

petrarca, 37-43: quante montagne et acque. / quanto mar, quanti fiumi /

vol. I Pag.729 - Da ASCRIVIBILE a ASFISSIANTE (1 risultato)

lungo circa un centimetro; comune nelle acque dolci piuttosto calme. 2.

vol. I Pag.733 - Da ASINO a ASINO (1 risultato)

27-276: sai che si dice: cinque acque perdute, / con che si lava

vol. I Pag.740 - Da ASPIDISTRA a ASPIRAZIONE (1 risultato)

... si raccolgono per aspirare acque spolverizzate entro una grotta tufosa ove si scorge

vol. I Pag.742 - Da ASPREZZA a ASPRO (1 risultato)

, inasprita e irruvidita la superficie dell'acque, ci sembra livido e nero. trivulzio

vol. I Pag.745 - Da ASSAGGIATO a ASSAI (1 risultato)

in terra, ed ivi delle fresche acque assaggiarono. sacchetti, 187-59: e così

vol. I Pag.748 - Da ASSALTARE a ASSAPERE (1 risultato)

, 53-58: versan le vene le fummifere acque / per li vapor che la terra

vol. I Pag.751 - Da ASSE a ASSECCARE (1 risultato)

-asse nodale: linea intorno alla quale le acque presentano moti oscillatori con direzione alterna.

vol. I Pag.752 - Da ASSECCHIRE a ASSEDIO (1 risultato)

quelli dì, che fummo assediati dalle acque e da'troni in piazzuola, e che

vol. I Pag.758 - Da ASSENTAZIONE a ASSENZA (1 risultato)

ciuffi delle avide canne / dicevano all'acque nascoste, / scrollando, un assentimento.

vol. I Pag.761 - Da ASSESSORIA a ASSETTAMENTO (1 risultato)

il passo / mova a cercar d'acque lucenti e vive, / ove un bel

vol. I Pag.774 - Da ASSOLCATORE a ASSOLUTO (2 risultati)

l'irrigazione o per lo scolo delle acque. = deriv. da assolcare

mio trattato delle cose che stanno sull'acque, del quale glie ne invio una

vol. I Pag.776 - Da ASSOLVENTE a ASSOMIGLIARE (1 risultato)

aggira, / affaticato della terra, dell'acque e del fecondo / aere elementi as-

vol. I Pag.778 - Da ASSONNIMENTO a ASSORBIRE (2 risultati)

composti chimici nonostante l'azione dilavatrice delle acque meteoriche. 4. bot.

sono assorbiti dalla forza delle voci dell'acque.

vol. I Pag.788 - Da ASTIGMATICO a ASTO (1 risultato)

edilizia urbana, sulle strade e le acque, e inoltre tutela della pubblica moralità

vol. I Pag.791 - Da ASTRAZIONE a ASTRILDE (1 risultato)

io m'inoltro alquanto, / movete [acque] all'ombra d'alte piante elette

vol. I Pag.792 - Da ASTRINGENTE a ASTRO (1 risultato)

ciò che l'esperienza dimostra di queste acque, cioè che elle sono aperitive e susseguentemente

vol. I Pag.798 - Da ATIPIA a ATMOSFERA (1 risultato)

che l'uomo faccia nell'atmosfera dell'acque, senza però avervi immerso il corpo

vol. I Pag.800 - Da ATONALE a ATREPLICE (1 risultato)

a. cocchi, 8-66: quell'acque minerali fredde dette ferruginose,..

vol. I Pag.807 - Da ATTAMENTE a ATTEA (1 risultato)

con tante canfore, solimati, calcine, acque forti, pezzette, stillamenti di mille

vol. I Pag.809 - Da ATTEGGIATAMENTE a ATTEMPERARE (1 risultato)

, 247: il magisterio ampio dell'acque, / che attemprano l'ardente aura de'

vol. I Pag.811 - Da ATTENDIBILE a ATTENERE (1 risultato)

/ in questo vaso e in quell'acque odorose, / quasi trofei di sua

vol. I Pag.814 - Da ATTENTO a ATTENZIONE (1 risultato)

8-103: dovrà l'uso interno delle nostre acque reputarsi rimedio attenuante dei più certi e

vol. I Pag.815 - Da ATTEONIDI a ATTERRARE (1 risultato)

altri l'atterra. sempronio, iii-212: acque di stige son, stille di lete

vol. I Pag.820 - Da ATTINENZA a ATTINIFERO (3 risultati)

di fiori i pozzi per mercede dell'acque limpide e vive che da essi s'attingono

2. presa di acqua. -attingimento di acque pubbliche: concessione fatta a privati.

, 1-4: imperciocché l'avvenimento dell'acque del pozzo si assottiglia per attigniménto.

vol. I Pag.828 - Da ATTORNIARE a ATTORTIGLIARE (2 risultati)

, 10-156: spargerò per tutto quel luogo acque tolte da tre fontane, e farotti

, pecore, esser già attorniate dalle acque e essere restati in isola nelle alte

vol. I Pag.830 - Da ATTRACCAGGIO a ATTRASSARE (1 risultato)

tristezza, come la luna attrae le acque del mare. idem, iv-2-780: la

vol. I Pag.832 - Da ATTRAVERSATA a ATTRAVERSO (1 risultato)

stiano ad agio di loro cavagli; mettere acque con gran fossi, attraversati per lo

vol. I Pag.836 - Da ATTRITARE a ATTUALE (1 risultato)

cocchi, 8-116: elle [le acque] diminuiscono la soverchia attrizione, e per

vol. I Pag.844 - Da AULEDO a AUMENTARE (1 risultato)

... allora aumenta le sue acque, qua scopre isole, là ne ricopre

vol. I Pag.845 - Da AUMENTATIVO a AURA (1 risultato)

la vide in mezzo de le gelide acque, / ch'a me la pastorella alpestra

vol. I Pag.849 - Da AURORALE a AUSILIARIO (1 risultato)

ausiliare può essere l'effetto delle nostre acque nei tumori ossei. 2

vol. I Pag.851 - Da AUSTORIO a AUSTRO (2 risultati)

nei rami giovani quando sono seguitati dall'acque. bruno, 3-601: la corona

sono da fuggire tutti i venti e acque, perché il borea le radici che

vol. I Pag.852 - Da AUTARCA a AUTENTICO (1 risultato)

.. e l'ontano / durevole all'acque creò. d'annunzio, ii-767:

vol. I Pag.854 - Da AUTOBLINDATO a AUTOCORRIERA (1 risultato)

, sf. chim. autoepurazione delle acque. = comp. da auto- (

vol. I Pag.857 - Da AUTOLIVELLATORE a AUTOMISMO (1 risultato)

tal caso egregiamente l'inondazione di queste acque,... onde quei teneri

vol. I Pag.863 - Da AUTOTIPIA a AUTUNNO (1 risultato)

posseggo / e piego alle tue acque a bermi il cielo, / fuga

vol. I Pag.867 - Da AVANTIERI a AVANZARE (1 risultato)

lor bisognevole a contrastare il sospignimento delle acque vittoriose al portarsele. f. corsini

vol. I Pag.872 - Da AVATARA a AVELLO (1 risultato)

.. /... occulto d'acque / improvviso tesor scoprir ne faccia.

vol. I Pag.876 - Da AVERE a AVERE (1 risultato)

un antro muscoso, in cui dolci acque / fan dolce suono, e v'ha

vol. I Pag.881 - Da AVORNIELLO a AVVALLATO (1 risultato)

da un altro fondo per violenza delle acque; il proprietario del fondo ingrandito deve

vol. I Pag.883 - Da AVVAMPATO a AVVEDERE (1 risultato)

. montale, 2-33: nell'acque un avvampo / di tende da

vol. I Pag.884 - Da AVVEDIMENTO a AVVEDUTO (1 risultato)

staccarla con avvedutezza ché altrimenti risguscia nelle acque torbe. c. e. gadda,

vol. I Pag.885 - Da AVVEGNACHÉ a AVVELENARE (2 risultati)

in germania per awenenar li pozzi e acque stagnanti. redi, 16-iv-169: i

codice penale, 439: chiunque avvelena acque o sostanze destinate all'alimentazione...

vol. I Pag.887 - Da AVVENEVOLEZZA a AVVENIRE (1 risultato)

intorno a questi così fatti intorbidamenti dell'acque stillate, de'quali, per non

vol. I Pag.907 - Da AVVITICCHIATO a AVVIZIARE (1 risultato)

spesso ho visto crini di cavalli nelle acque piovane calde avvivarsi e diventar sottilissimi serpi

vol. I Pag.909 - Da AVVOCATORE a AVVOLGERE (1 risultato)

arici, 238: dall'ampio vel dell'acque il foco occulto / leva il bollor

vol. I Pag.916 - Da AZZOPPAMENTO a AZZURRIGNO (1 risultato)

anzi cresceva in fiumi che arrossavano le acque per tutto lo spazio, sino alla sponda

vol. I Pag.917 - Da AZZURRINO a AZZURROGNOLO (1 risultato)

onofri, 59: accordi d'acque rapide e verdure / chiare, creano

vol. I Pag.930 - Da BACIARE a BACIARE (1 risultato)

inargentate sponde. marino, 7-108: l'acque accese d'amor bacian le sponde,

vol. I Pag.931 - Da BACIARE a BACINELLA (1 risultato)

forma nel cemento portland per azione di acque contenenti fosforo, sotto l'aspetto di

vol. I Pag.932 - Da BACINELLA a BACINO (9 risultati)

in su le mani / ti versa acque odorate, e da le mani / il

energia elettrica degli affluenti del neto: acque del garga, dell'arvo e dell'ampollino

tra cui si caccia la pernice; le acque la sommergeranno. 3.

: l'insieme dei territori le cui acque affluiscono in un fiume (bacino fluviale

oceanico: area estesa sommersa permanentemente dalle acque oceaniche (costituisce il fondo dei mari

. cattaneo, iii-1-316: distribuzione delle acque, ondato dei diversi bacini; superficie

di sottoterra, perché gli scoli delle acque, veduta la ristrettezza del bacino,

dell'argilla, impermeabile, sostarono le acque d'impluvio di tutto il bacino imbrifero

-bacini connessi con il governo delle acque negli stabilimenti idraulici: bacino di accumulazione

vol. I Pag.935 - Da BACO a BADA (1 risultato)

consigliavano la prudenza e navigavano tra due acque. svevo, 5-347: ora il

vol. I Pag.942 - Da BAGATTELLA a BAGGIOLO (1 risultato)

da quelle fave grosse che fanno lungo le acque di baia nel regno di napoli.

vol. I Pag.943 - Da BAGHERINO a BAGNANTE (1 risultato)

in fusione. panzini, ii-113: le acque verdi del po si tingevano dei rossi

vol. I Pag.944 - Da BAGNANTE a BAGNASCIUGA (3 risultati)

prolisso crine / l'ombra immota nelle acque cristalline / che gli corrono innanzi, impressa

piene di strade, di ville e di acque. idem, 6-30: la sera

la ignuda diana bagniarse per le fredde acque. ochino, 261: si bagnano con

vol. I Pag.945 - Da BAGNATA a BAGNO (3 risultati)

233: e i bagni dell'acque solforee / e di vinaccia e ogni

; / et i bagni delle dolci acque tiepide, / in camera non troppo

venute a fare il bagno nude nelle acque del ruscello. govoni, 3-123:

vol. I Pag.946 - Da BAGNO a BAH (1 risultato)

. va oggi riaffermandosi nelle cure delle acque e dei bagni di vapore in grotta

vol. II Pag.3 - Da BALDANZEGGIARE a BALDEZZA (1 risultato)

entrata dei mari, in piena d'acque, / la giovinezza con la libertà /

vol. II Pag.5 - Da BALDRACCHESCO a BALENARE (4 risultati)

piccoli molluschi, crostacei, e di acque più calde, per la riproduzione)

: il quale subitamente con le sue acque ne porterà il tuo amore ne l'alto

da un'alta rupe; e dentro all'acque / d'amore ardon le foche e

/ cade, come di limpide / acque, lungo il pendio, lene rumor.

vol. II Pag.7 - Da BALENO a BALESTRA (1 risultato)

bagliore riflesso dallo specchio, dalle acque, da oggetti rilucenti. -al figur.

vol. II Pag.15 - Da BALLATA a BALLATOIO (1 risultato)

della nave, tra l'infinito delle acque e dei cieli. quarantotti gambini,

vol. II Pag.16 - Da BALLATOIO a BALLINO (1 risultato)

: nidifica sui monti, lungo le acque correnti; d'inverno scende al piano

vol. II Pag.25 - Da BALZANO a BALZARE (1 risultato)

già ero portato lontano nel turbinare delle acque. idem, 179: di tra il

vol. II Pag.27 - Da BALZO a BAMBAGIA (1 risultato)

i bruschi balzi nella notte, le acque nere e la nera collina imminente non

vol. II Pag.33 - Da BANCA a BANCATA (1 risultato)

quello che importava, era sapere in quali acque nuotava il conte... andare

vol. II Pag.35 - Da BANCHIERE a BANCO (2 risultati)

, odore di pesce e di catrame, acque verdi e oleose, gru immobili e

tutti quei danni che dalla soprabbondanza dell'acque sogliono provenire. 6.

vol. II Pag.43 - Da BANDIRE a BANDISTA (1 risultato)

libera la pescagione e la caccia nelle acque e ne'boschi regi. collodi, 292

vol. II Pag.56 - Da BARBAGIANNAMENTO a BARBAGRAZIA (3 risultati)

spalletta del fiume fissando l'oscurità delle acque increspata da misteriosi rapidi barbagliamenti.

della lampada ad acetilene che frugava le acque illuminandole sino al fondo. e.

. panzini, ii-479: oh, vane acque lustrali del battesimo! l'uomo seguita

vol. II Pag.62 - Da BARBERO a BARBIERE (1 risultato)

quella loro massa così leggera nel fondo dell'acque. 6. appendice del ferro del

vol. II Pag.63 - Da BARBIERIA a BARBINO (2 risultati)

redi, 16-vi-375: il ditirambo dell'acque non è finito, ma egli è

di molti olii ed unguenti e distillò acque di varie sorti. = fr

vol. II Pag.69 - Da BARCOLLANTE a BARDANO (1 risultato)

, da portare artiglierie per le poche acque si fabbricavano. montecuccoli, 2-37:

vol. II Pag.71 - Da BARDO a BARENATORE (3 risultati)

. spazio di terra che emerge dalle acque della laguna: sparso d'erbe, rimane

per prevalere. idem, v-1-222: le acque son basse, le barene appariscono.

e i fumacchi bianchi, esalati dalle acque e dalla terra fracida e torbosa dei

vol. II Pag.81 - Da BARRIRE a BARTOLDARE (1 risultato)

e parte a cavallo, eccomi nelle acque patrie. manzoni, pr. sp.

vol. II Pag.83 - Da BARZELLETTARE a BASARE (2 risultati)

, entrò nel mare, pinse indietro le acque, e vi lasciò massa di basalto

ricchezza incalcolabile, in un fiato d'acque morte; di pozzo, di cisterna.

vol. II Pag.87 - Da BASILICO a BASIRE (1 risultato)

fonti, e ai rivi del- l'acque, con frondi minori del basilico e intagliate

vol. II Pag.88 - Da BASISFENOIDALE a BASSARE (1 risultato)

il paese perde orizzonte, che le acque erranti della pianura umile e sterminata confondono

vol. II Pag.90 - Da BASSINA a BASSO (1 risultato)

stagione ne'luoghi bassi e pieni di acque vicini al po facevano impossibile, o almanco

vol. II Pag.92 - Da BASSO a BASSO (2 risultati)

tenuti con pochi danari. traslato dall'acque, delle quali quando son poche ne'

/ de'moldi al xanto gir dell'acque al basso. [sostituito da] manzoni

vol. II Pag.93 - Da BASSO a BASSOFONDO (2 risultati)

non affaticarli. nievo, 321: le acque del lemene romoreg- giavano al basso,

subito al di sotto della superficie delle acque (banchi, secche, scogli sommersi

vol. II Pag.99 - Da BASTEVOLEZZA a BASTIONATO (1 risultato)

a momenti, sembra aleggiare su quest'acque il ricordo deìvorénoque, vecchio sconquassato bastimento

vol. II Pag.100 - Da BASTIONE a BASTO (1 risultato)

stupendo lungomare, con bastioni affacciati sulle acque, che ricordano le città bretoni.

vol. II Pag.102 - Da BASTONCINO a BASTONE (1 risultato)

/ s'udirono sui monti e le acque arie pastorali. brancoli, 4-88:

vol. II Pag.103 - Da BASTONIERE a BATACCHIO (1 risultato)

larga, a bastorovescio, tutta sonora d'acque scorrenti nel mezzo. 2

vol. II Pag.109 - Da BATTENTATURA a BATTERE (1 risultato)

oscillavano appena. de roberto, 708: acque grige, cielo grigio, veli di

vol. II Pag.115 - Da BATTERE a BATTERIA (1 risultato)

delle batterie più lontane non somigliava alle acque e al vento dentro il castagneto?

vol. II Pag.122 - Da BATTITOIA a BATTITURA (1 risultato)

targioni tozzetti, 11-1-246: erano le acque del padule sbattute e tenute in una

vol. II Pag.125 - Da BATTUTO a BAULE (1 risultato)

: per evitare il ristagno delle acque, di cui favorisce il deflusso laterale.

vol. II Pag.130 - Da BAZZESCO a BDELLATOMIA (1 risultato)

: bisogna accozzare stelle, parole, acque, erbe, pietre e tante bazzicature che

vol. II Pag.132 - Da BEATIFICARE a BEATITUDINE (1 risultato)

chi bee delle sue vive e limpide acque dà gusto di vera beatitudine. flaminio,

vol. II Pag.134 - Da BEATORE a BECCACCINO (1 risultato)

v.]: beccabunga: cresce nelle acque pigre ed è quasi inseparabile dal crescione

vol. II Pag.143 - Da BEFANATA a BEFFAMENTO (1 risultato)

s'inseguivano ridendo e spruzzandosi con le acque del mare. mettere in beffa

vol. II Pag.145 - Da BEFFEGGIATOLO a BEGONIACEE (1 risultato)

fobatteri viventi in colonie filamentose nelle acque stagnanti, putride e contenenti idrogeno solforato

vol. II Pag.146 - Da BEH a BELGICO (1 risultato)

toma all'alte montagne, alle fresche acque. a. f. doni, i-237

vol. II Pag.148 - Da BELLATRICE a BELLEZZA (2 risultati)

3-137: anche quel vastissimo recipiente d'acque il caspio per la quantità dei fiumi

9-564: queste nostre conserve / d'acque, unguenti e belletti, / a chi

vol. II Pag.150 - Da BELLEZZA DI UN GIORNO a BELLICONE (1 risultato)

300: era il tramonto su le acque luminosissimo e il bèllico rossore dell'aria

vol. II Pag.153 - Da BELLO a BELLO (1 risultato)

andate / lungo il fonte gentil delle belle acque. magalotti, 21-13: il sottilissimo

vol. II Pag.174 - Da BENEVOLENTEMENTE a BENIAMINO (1 risultato)

24: parleranno per me benevole / acque e foglie qui. marotta, 2-201:

vol. II Pag.181 - Da BERE a BERE (1 risultato)

chi bee delle sue vive e limpide acque dà gusto di vera beatitudine. guicciardini

vol. II Pag.183 - Da BERETTA a BERICOCA (1 risultato)

argini dei fiumi contro l'erosione delle acque. crescenzi volgar., 2-29:

vol. II Pag.188 - Da BERRETTONE a BERSAGLIATO (1 risultato)

. quasimodo, 4-19: dove sull'acque viola / era messina, tra fili spezzati

vol. II Pag.197 - Da BESTIALEGGIARE a BESTIAME (1 risultato)

bestiami, sorpresi miseramente dalla finria delle acque. nievo, 388: e in

vol. II Pag.199 - Da BETONICA a BEVA (1 risultato)

, famiglia osfromenidi, che vivono nelle acque dolci della malesia, del siam,

vol. II Pag.200 - Da BEVACE a BEVERARE (1 risultato)

adulterio, e instituì la bevanda dell'acque amare. galileo, 1079: vile e

vol. II Pag.201 - Da BEVERATA a BEVUTA (3 risultati)

. targioni tozzetti, 12-1-113: l'acque di fonte regolarmente non sono bevibili,

. cattaneo, iii-1-316: analisi delle acque bevibili, e delle acque minerali.

analisi delle acque bevibili, e delle acque minerali. 2. figur. che

vol. II Pag.204 - Da BIADARE a BIANCHEGGIARE (1 risultato)

selva abitatrice, anzi verso le strepeanti acque, / frecciate biancazzurre, due

vol. II Pag.206 - Da BIANCHI a BIANCO (1 risultato)

, perché la via corre fra le acque della valle o laguna, e queste erano

vol. II Pag.211 - Da BIANCOSPINO a BIASCICATO (1 risultato)

tosto le bianchissime acque da lui percosse furono, che di

vol. II Pag.224 - Da BIFORME a BIGATTO (2 risultati)

. comincia infine a separare le sue acque: lasciando alla vecchia delle due forze

lasciando alla vecchia delle due forze le acque torbide di quanto di sistematico e di

vol. II Pag.225 - Da BIGELLO a BIGIO (1 risultato)

, degli accorti bigatti, e delle quete acque di toscana. caro, i-158:

vol. II Pag.231 - Da BILANCIA a BILANCIARE (2 risultati)

, 8-60: il peso specifico di quest'acque in ugual grado di calore fu esaminato

vuole / che sien dell'oceàn dolci acque uscite / per nutrimento dell'umana prole

vol. II Pag.237 - Da BIMEMBRE a BINASCERE (2 risultati)

ruinato. quasimodo, 4-19: dove sull'acque viola / era messina, tra

dieci paranze e un vaporino / nell'acque cupe e viscide del porto, /

vol. II Pag.241 - Da BIONDINO a BIONDO (1 risultato)

fiori, vini, certi fiumi dalle acque limacciose, ecc. -al fìgur.:

vol. II Pag.250 - Da BISCHERUME a BISCOLORE (1 risultato)

, 8: fuggendo lei vicina all'acque, / una biscia la punse; e

vol. II Pag.254 - Da BISOGNANTE a BISOGNARE (2 risultati)

le fonti e i fiumi tutti riconoscessero le acque loro dalle sole piogge e dalle sole

lo ripari! piovene, 5-119: le acque sono meno copiose, l'irrigazione per

vol. II Pag.261 - Da BITTA a BIVACCARE (1 risultato)

feconda, almo paese; / or acque son bituminose e calde / e steril

vol. II Pag.265 - Da BLADIANO a BLANDO (2 risultati)

la deliziosa scena di monti, di acque, di prati, che rideva davanti

muscoli gentile. fogazzaro, 2-374: le acque verdi e pure... passavano

vol. II Pag.266 - Da BLANDULO a BLASONICO (1 risultato)

festa d'un riflesso / blando d'acque e di cieli. bartolini, 1-157:

vol. II Pag.274 - Da BOCCA a BOCCA (1 risultato)

). boccalini, iii-326: l'acque... traboccavano nelle valli di

vol. II Pag.281 - Da BOCCHEGGIARE a BOCCHINO (1 risultato)

a coprire i pozzetti di raccolta delle acque piovane, posti lungo le cunette delle

vol. II Pag.282 - Da BOCCHIPUZZOLA a BOCCINO (1 risultato)

che serve per separare le essenze dalle acque di distillazione di piante, droghe,

vol. II Pag.288 - Da BOIARDO a BOLEA (1 risultato)

potreb bero dirsi [queste acque] cretose o bolari. bolarmènico,

vol. II Pag.292 - Da BOLLATORE a BOLLETTA (2 risultati)

simintendi, 3-155: entrò nelle boglienti acque; per le quali vae come per

150: sommergerli a parte a parte nell'acque bollentissime del monte. redi, 16-ix-318

vol. II Pag.294 - Da BOLLICHÌO a BOLLIRE (2 risultati)

. per simil. il confuso ribollire delle acque del mare; l'agitarsi della folla

del sugo. pulci, 25-76: l'acque vidon traboccate e sparse / fuor della

vol. II Pag.297 - Da BOLLOSITÀ a BOLOGNARE (1 risultato)

qualche cristero, e di prender le acque minerali. 6. dimin.

vol. II Pag.301 - Da BOMBARDELLA a BOMBICINO (1 risultato)

a misurar distanze ed altezze, a livellare acque, descrivere una qualche figura e maneggiare

vol. II Pag.302 - Da BOMBICINO a BOMERE (2 risultati)

sordo o meno il ribollio dell'acque / che s'ingorgano / accanto a

altra riva era tutta verzura e chiare acque tonfanti e festa di farfalle e libellule

vol. II Pag.303 - Da BOMICARE a BONARIETÀ (1 risultato)

bonacciano i venti, tornano le acque al loro livello con calme e bonacce

vol. II Pag.304 - Da BONARIO a BONIFICARE (1 risultato)

in primo luogo, il disordine delle acque, del quale è manifestazione tipica il

vol. II Pag.305 - Da BONIFICATO a BONTÀ (2 risultati)

già stato ridotto e mantenuto infruttifero dalle acque stagnanti sulla di lui superficie o continuamente

orlo alla magrezza / dell'inverno, acque emergono palesi / sotto quella bontà che

vol. II Pag.307 - Da BONZO a BORBOTTAMENTO (1 risultato)

rispondevano dalle sponde, si rincorrevano nell'acque. ora sembravano lagne di rospi,

vol. II Pag.309 - Da BORCHIAIO a BORDEGGIATA (1 risultato)

. bocchelli, 9-20: bordeggiando nelle acque della rada versigliana col maestralino delle undici

vol. II Pag.311 - Da BORDIGLIO a BORDONE (1 risultato)

che quella gente sembra commini miracolosamente sull'acque. comisso, 1-243: qualche onda

vol. II Pag.313 - Da BORELLO a BORGHESE (1 risultato)

e borfando rimirano il cupo di quelle acque. = forse voce onomatopeica:

vol. II Pag.318 - Da BORRO a BORSA (1 risultato)

le rane / dai borri del- l'acque piovane / nell'umida serenità. pirandello,

vol. II Pag.321 - Da BORSETTA a BOSCAIOLO (1 risultato)

, oltre una bella veduta, erano acque vive, alcune boscaglie in ispiaggia, ed

vol. II Pag.322 - Da BOSCATA a BOSCO (1 risultato)

/ quivi ti posi al mormorar dell'acque. marino, 6-47: quella danza

vol. II Pag.323 - Da BOSCOSITÀ a BOSSO (1 risultato)

dire i boschi, le miniere, le acque correnti, i sassi, la creta

vol. II Pag.326 - Da BOTOLO a BOTTA (2 risultati)

ramuscolosa... nasce appresso le acque corrive, e torrenti; ha vertù lenitiva

. / il favellar leggero / dell'acque pei botri. idem, iii-1-224: l'

vol. II Pag.328 - Da BOTTA a BOTTANA (4 risultati)

iii-377: botta acquaiuola... nelle acque stagnanti d'acqua dolce verso il mare

. d'ampolle e di guastadette con acque lavorate e con olii, di bottacci

d'acqua, conca in cui le acque si raccolgono per depositare i detriti o

.. era stato sempre ripieno d'acque morte scolate dai bagni. fucini,

vol. II Pag.329 - Da BOTTARE a BOTTE (1 risultato)

fino a 60-70 cm, vive nelle acque dolci dell'europa centrale e settentrionale (

vol. II Pag.332 - Da BOTTEGARE a BOTTIGLIA (1 risultato)

iii-907: bottiglie smeraldine e opaline di acque minerali, coi loro minareti di tappi

vol. II Pag.333 - Da BOTTIGLIAIO a BOTTO (4 risultati)

. cavità in muratura che raccoglie le acque sudice e i rifiuti; pozzo nero.

e per lo più si disperdono le acque cadute dai tetti, le lavature dell'

acquidotto antico fatto da'romani per condurre acque da valdimarina a firenze, dove sotto

-quelle strade sotterranee che ci portano le acque potabili, forse perché sono a volta

vol. II Pag.336 - Da BOVICIDA a BOZZA (1 risultato)

letto di un fiume, dividendone le acque. 5. dimin. bozzétta (

vol. II Pag.342 - Da BRACCIATELLO a BRACCIO (1 risultato)

vibrò lo scettro dentro il profondo dell'acque. moravia, ii-171: se ti

vol. II Pag.347 - Da BRACCONAGGIO a BRACE (2 risultati)

, 1-48: i fuochi solamente o nelle acque o sopra le sue brace davano le

... passa un fremito sulle acque e la brace delle pipette si ravviva.

vol. II Pag.352 - Da BRAMANTE a BRAMITO (1 risultato)

foreste antichissime intatte e il pianto delle acque irrompenti, tra i bràmìti delle belve

vol. II Pag.353 - Da BRAMOSAMENTE a BRANCA (1 risultato)

, 1-90: sono per le mobili acque nel loro tempo i pesci maschi seguitati dalle

vol. II Pag.359 - Da BRANTA a BRATTEA (2 risultati)

si incontrano in grandi stormi; le acque albergano anguille e cefali e, in quantità

d'agosto traspianteremo in luogo irriguo d'acque. d'annunzio, ii-285: di questo

vol. II Pag.364 - Da BRECCIA a BRENNA (2 risultati)

mille metri, e pareva che le acque interne facessero quasi uno specchio solo con quelle

di pesce e di catrame, acque verdi e oleose, gru immobili e

vol. II Pag.366 - Da BRETTONE a BREVE (2 risultati)

nell'interesse del loro rematore avvezzo alle acque mosse, che il fumo piegasse, dando

alfeo ritorna fiume per riunirsi alle mie acque. pavese, 126: la lunga

vol. II Pag.367 - Da BREVE a BREVE (1 risultato)

ristringono col mare che da loro all'acque resta un brevissimo spazio, e dove

vol. II Pag.370 - Da BREVITÀ a BRIACA (1 risultato)

, 1-16: una brezzolina increspava le acque; sulle navi si faceva un gran vociare

vol. II Pag.376 - Da BRIGANTE a BRIGARE (1 risultato)

brigantini, e due fuste stanziassero nelle acque di boston. colletta, i-298: i

vol. II Pag.383 - Da BRINATOLA a BRINDILLO (2 risultati)

le capannelle / il verno, per fuggir acque e brinate. celimi, 1-99 (

francisco, vista di notte in lontananza sulle acque della baia, sembra un vassoio di

vol. II Pag.386 - Da BRIVIDORE a BROCCA (1 risultato)

eco, e si fuse al brivido dell'acque. bocchelli, 2-334: il ghiro

vol. II Pag.390 - Da BRODICCHIO a BROGLIACCIO (1 risultato)

cioè cappellaccio come si dice a quattr'acque, a brodoni, cioè che è andato

vol. II Pag.392 - Da BROMO ACETONE a BRONCO (2 risultati)

di legno, che sia resistente alle acque, per adattarvi i tralci; e si

8-230: elle sono [le acque termali] atte a risolvere quel tumore,

vol. II Pag.393 - Da BRONCO a BRONTOLARE (1 risultato)

pozzetti, xh-3-430: le quali [acque] producono il broncocele o gozzo in

vol. II Pag.402 - Da BRULICARE a BRULLO (1 risultato)

sottoposta, bruni e brulli a fiore delle acque smeraldine. chiesa, 1-174: cerule

vol. II Pag.406 - Da BRUNO a BRUNO (1 risultato)

come le membra verginali entromo / nell'acque brune e gelide, sentìo, /

vol. II Pag.408 - Da BRUSCHETTO a BRUSCO (1 risultato)

i bruschi balzi nella notte, le acque nere e la nera collina imminente non mi

vol. II Pag.409 - Da BRUSCO a BRUSTOLARE (1 risultato)

per decanta zione da tali acque, el metterete sopra alle ceneri calde o

vol. II Pag.415 - Da BRUZZAGLIA a BUBBOLANTE (1 risultato)

modo d'ariento, con le chiare acque; la quale non aveano toccato gli

vol. II Pag.419 - Da BUCATURA a BUCCIA (1 risultato)

, essendo pretta barbarie in delicatezza il bere acque conce ne'buccheri, e sacrilegio il

vol. II Pag.427 - Da BUEGGIARE a BUFALATA (1 risultato)

, che * 1 vede / provar nell'acque l'ultimo destino. marotta, 4-221

vol. II Pag.436 - Da BUGNONE a BUIO (1 risultato)

sole io non allieto / queste buie acque mai: buie ma pure. /

vol. II Pag.438 - Da BULBO a BULINARE (4 risultati)

dimensioni di una nocciola, delle acque bollenti benché senza fuoco. d'annunzio,

di viterbo è una fonte viva d'acque boglienti, presso alla città di viterbo,

, 23-126: che [diremo] dell'acque calde, che era, in

, 13-213: guardava il bulicare delle acque, commosse dal transito delle armate degli

vol. II Pag.443 - Da BUONO a BUONO (1 risultato)

sirene in voi già nate, / acque, e rive felici, ove sicuro /

vol. II Pag.455 - Da BURDONE a BURINO (1 risultato)

(per difesa contro la corrosione delle acque dei fiumi). d'annunzio

vol. II Pag.464 - Da BUSSOLA a BUSTA (1 risultato)

com'è possibile che già solcassero tant'acque senza la bussola o calamita, l'

vol. II Pag.467 - Da BUTIRROMETRO a BUTTARE (1 risultato)

. neri, 45: decantavo l'acque, e la residenzia in fondo buttavo via

vol. II Pag.482 - Da CACCIATA a CACCIATORE (1 risultato)

: e come poi dormendo in ripa all'acque / la bella cacciatrice sopragiunse. caro

vol. II Pag.486 - Da CACOLOGICO a CADAVERE (1 risultato)

2. per estens. sorgente d'acque, che sgorga dalla sommità di un

vol. II Pag.487 - Da CADAVERICO a CADENTE (2 risultati)

i-103: nella valle romoreggiano le cadenti acque del cedron. carducci, 19:

a'venti / con sussurrio di fredde acque cadenti / giù per li verdi tramiti de'

vol. II Pag.490 - Da CADERE a CADERE (3 risultati)

osservazioni e di calcoli, essere le acque piovane e le nevi bastantissime per mantenere

, se copiose cadano, sì le acque delle fontane sì quelle de'fiumi. manzoni

cade, come di limpide / acque, lungo il pendio, lene rumor.

vol. II Pag.496 - Da CADEVOLE a CADO (1 risultato)

stradale, per consentire il deflusso delle acque di scolo nella fogna. 2

vol. II Pag.498 - Da CADUNO a CADUTO (1 risultato)

gli misero in piovere, perché le acque dovessero di qua e di là trovarvi la

vol. II Pag.501 - Da CAFFEARIO a CAFFO (1 risultato)

circondati dentro tanti vasi di vetro da acque di spirito tutte colorate, e parte rinchiusi

vol. II Pag.503 - Da CAGIONATORE a CAGIONE (1 risultato)

i fonti e tutti i fiumi dalle acque sole piovane e liquefatte nevi, essendo

vol. II Pag.505 - Da CAGLIARE a CAGNACCIO (3 risultati)

i figliuoli che nascono gettano a l'acque. tasso, 11-ii- 302:

elementi, / nubi a nubi, acque ad acque, e venti a venti.

/ nubi a nubi, acque ad acque, e venti a venti. / potè

vol. II Pag.508 - Da CAGNUCCIO a CALA (3 risultati)

pel trasporto d'uomini, provvigioni, acque, ecc. dalla terra a bordo.

, / quando in catena pendula sull'acque / stuzzicava le nari dei caimani.

frondume di siringhe palustri nodriva il vigore nell'acque che vi stagnavano, dopo averne recise

vol. II Pag.513 - Da CALAMO a CALANDRA (3 risultati)

amica. pascoli, i-312: e nelle acque si stendono e galleggiano le ninfee,

creste sottili, che sono prodotti dalle acque superficiali e meteoriche in argille marnose e

3-135: solo i venti e le acque hanno lasciato sui declivi impronte visibilissime del

vol. II Pag.515 - Da CALARE a CALARE (1 risultato)

tacque, / e al sommo dell'acque / rimase un corbello / il re travicello

vol. II Pag.516 - Da CALARE a CALARE (2 risultati)

). ojetti, i-32: nelle acque di grado, per inganno della rifrazione

corso, or cala or monta, queste acque a i fonti e quelle al mar

vol. II Pag.524 - Da CALCEFIRI a CALCINA (1 risultato)

per lo più per murar condotti d'acque; ed è un certo che di mezzo

vol. II Pag.525 - Da CALCINABILE a CALCINARE (1 risultato)

è allato del torrente, sterile / d'acque, vivo di pietre e di calcine

vol. II Pag.526 - Da CALCINATO a CALCIO (1 risultato)

biringuccio, 1-66: le sopradette acque tutte hanno bisogno di diflemmarle con l'

vol. II Pag.531 - Da CALCOLO a CALCOSTIBITE (3 risultati)

osservazioni e di calcoli, essere le acque piovane e le nevi bastantissime per mantenere

ribocco, se copiose cadano, sì le acque delle fontane sì quelle de'fiumi.

bencivenni [crusca]: le acque minerali sono il più certo rimedio de'

vol. II Pag.534 - Da CALDERA a CALDEZZA (1 risultato)

di erosione, provocata dall'azione di acque che cadono dall'alto e hanno poi

vol. II Pag.538 - Da CALDO a CALDO (2 risultati)

gli involo. idem, 14-m: l'acque bollenti che vengon di sopra, /

tornò ad amar per forza di quelle acque / lei, che pur dianzi oltr'

vol. II Pag.539 - Da CALDOSO a CALEFATTIVO (1 risultato)

cocchi, 8-115: riscaldano [queste acque] le fredde complessioni o le particolari membra

vol. II Pag.547 - Da CALIGINOSITÀ a CALLAIA (1 risultato)

di cataratta per regolare il flusso delle acque. n. capponi, 1-44:

vol. II Pag.548 - Da CALLAIOLA a CALLE (2 risultati)

, ha dato il sospirato riempifondo delle acque; la palude gonfia fa impeto alla

, impedimenti o serrature, per adunare acque per causa d'ortaggi o simili comodi

vol. II Pag.549 - Da CALLETTA a CALUMO (2 risultati)

regolare l'afflusso o il deflusso delle acque dei canali. targioni tozzetti, 11-285

dare il pretesto tanto necessario sfratto alle acque superiori delle colmate, perché io non

vol. II Pag.552 - Da CALMA a CALMARE (1 risultato)

a. cocchi, 8-105: sono queste acque, in conseguenza del loro meccanico effetto

vol. II Pag.553 - Da CALMATO a CALO (2 risultati)

in bonaccia (il mare, le acque, i venti). - anche al

fiumi e torrenti; scolo per le acque. g. villani, 9-339:

vol. II Pag.576 - Da CAMELIDI a CAMERA (1 risultato)

mene: divinità latine delle acque e delle sorgenti, assimilate poi

vol. II Pag.588 - Da CAMMINARE a CAMMINARE (2 risultati)

, / però che tra le cupe acque profonde / l'assorbe la voragine marina

seguitandola si vedevano tralucere infra le due acque. -scherz. camminare coi remi:

vol. II Pag.590 - Da CAMMINO a CAMMINO (1 risultato)

costa d'apennino. tasso, 6-iv-1-185: acque, che per camin chiuso e profondo

vol. II Pag.591 - Da CAMMINO a CAMMINO (2 risultati)

che acquisti in cammino maggior copia di acque. gozzano, 91: m'è

tasso, 6-iii-27: t'immergesti nell'acque, e del marino / regno i

vol. II Pag.593 - Da CAMOSCIAIO a CAMPAGNA (1 risultato)

le bestie cascanti di fame, le acque mancanti, e dappertutto le cose mal disposte

vol. II Pag.597 - Da CAMPANA a CAMPANELLA (1 risultato)

circondati dentro tanti vasi di vetro da acque di spirito tutte colorate, e parte rinchiusi

vol. II Pag.601 - Da CAMPARE a CAMPATO (1 risultato)

il ricordo di un grande camparo di acque che accompagnava sovente mio padre e me

vol. II Pag.602 - Da CAMPEGGIAMENTO a CAMPEGGIO (1 risultato)

la bassezza sua è molto soprafatto dalle acque. boccalini, iii-46: quei famosi

vol. II Pag.605 - Da CAMPIRE a CAMPO (1 risultato)

e bestiami, sorpresi miseramente dalla furia delle acque. carducci, 710: su i

vol. II Pag.606 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

e grigio di una massa pendula d'acque. larghe trombe si avvicinavano dalla marina

vol. II Pag.610 - Da CAMPO a CAMPO (1 risultato)

zona di rocce calcaree fortemente erose dalle acque meteoriche (con crepacci, solchi,

vol. II Pag.613 - Da CANALATO a CANALE (5 risultati)

leonardo, 2-304: canale si dice all'acque regolate infra argine per umano aiuto.

cielo con i rami spropositati risgrondavano sulle acque torbe. montale, 67: nafta a

galileo, 1-1-367: rialzandosi [le acque] nelle parti di sopra, si fanno

3. solco profondo scavato dalle acque piovane nel versante di una montagna;

, 5-197: oh che belli scherzi d'acque ch'io vedo! non vedete anche

vol. II Pag.614 - Da CANALETTA a CANAPA (4 risultati)

-canalétto. viani, 14-344: acque naturalmente medicate vanno per canalotti a stemperare

renderlo navigabile o per poterne utilizzare le acque per l'irrigazione). boccardo

acqua potabile, per lo scarico delle acque di fogna. -rete di distribuzione del gas

e profondo, scavato dallo scorrere di acque, nevi o ghiacciai sul fianco ripido

vol. II Pag.617 - Da CANARIO a CANCELLARE (1 risultato)

351: né de le paludose e torbid'acque, / ch'a passar duro fato

vol. II Pag.619 - Da CANCELLIERATO a CANCELLO (1 risultato)

ecco la roggia, coi cancelletti chiusi sulle acque, cogli alberi che si spogliano della

vol. II Pag.620 - Da CANCELLO a CANCRENA (1 risultato)

cocchi, 8-338: possono [queste acque] restaurare le ulcerose erosioni, ove

vol. II Pag.625 - Da CANDIDO a CANDIFICARE (2 risultati)

cristallo pareano, cominciarono con le gelide acque a rinfrescarsi i belli volti da non maestrevole

a'venti / con sussurrio di fredde acque cadenti / giù per b verdi tramiti de'

vol. II Pag.631 - Da CANFORATA a CANGIARE (1 risultato)

tutto. d'annunzio, iv-1-191: le acque, accogliendo i riflessi delle nuvole,

vol. II Pag.633 - Da CANICHINO a CANINO (1 risultato)

canicolari rassembrano più tosto laghi infernali che acque terrene. bruno, 39: a chi

vol. II Pag.635 - Da CANNA a CANNA (2 risultati)

le quali tanto sono piene quanto le acque dentro vi scorrono. caro, 12-i-106

, a cui le canne somministratrici dell'acque sieno state guaste e recise. spolverini

vol. II Pag.638 - Da CANNAMUSINO a CANNELLA (3 risultati)

crescenzi volgar., 11-4: l'acque de'pozzi e de'condotti, a

e de'condotti, a comparazion dell'acque delle fonti, non son buone, e

e senza rifiatare. -gettare acque per una cannella: avere gli stessi

vol. II Pag.640 - Da CANNELLONE a CANNOCCHIALE (1 risultato)

i-238: le case, sorgenti quasi dalle acque, erano divise dal...

vol. II Pag.643 - Da CANNONE a CANO (1 risultato)

canicolari rassembrano più tosto laghi infernali che acque terrene. bembo, 5-1-214: sei

vol. II Pag.644 - Da CANOA a CANONE (1 risultato)

scivolano in un ronzio di grammofoni sulle acque di paesaggi antidiluviani. = spagn

vol. II Pag.650 - Da CANTAMAGGIO a CANTARE (1 risultato)

, ombrosa e cantante per le tue acque come eri una volta? comisso,

vol. II Pag.655 - Da CANTEO a CANTERELLARE (1 risultato)

coloro la vita de'quali incomincia nelle acque e dipoi termina in aria o in terra

vol. II Pag.656 - Da CANTERELLIO a CANTICCHIATORE (2 risultati)

: a indicare il ritmico rumore delle acque correnti, specialmente di quelle montane.

3. figur. gorgogliare, mormorare (acque che scorrono o altri liquidi).

vol. II Pag.657 - Da CANTICO a CANTILENA (1 risultato)

che imbriglierà tutte quelle acque per incanalarle in una condotta forzata.

vol. II Pag.660 - Da CANTO a CANTO (2 risultati)

: i bianchi cigni in fresche e lucid'acque / morendo fanno men soave canto /

il pergo, / lago d'acque profonde; mai il caistro, / nelle

vol. II Pag.664 - Da CANTO a CANTONE (3 risultati)

dei ponti per rompere l'impeto delle acque. c. bartoli [tommaseo]

pile, che sporgeranno incontro allo impeto delle acque, sieno per la metà della larghezza

tanto alte che sopravanzino alle piene dell'acque. 5. spigolo. vasari

vol. II Pag.668 - Da CANUTIGLIA a CANUTO (1 risultato)

stabulario mio zelante; / piangete sanguigne acque pellegrine. 2. agg.

vol. II Pag.672 - Da CANZONISTA a CAOS (1 risultato)

cao lino per azione di acque acide calde o fredde. =

vol. II Pag.674 - Da CAPACE a CAPACITÀ (1 risultato)

onde a coloro che cercano d'empirlo dell'acque de'beni temporali, adiviene come alle

vol. II Pag.676 - Da CAPANNASCONDERE a CAPANNO (2 risultati)

'l tonante / romor de le lontane acque lo scroscio / del fiume ei distinguea

le capannelle / il verno, per fuggir acque e brinate. poliziano, 1-718:

vol. II Pag.679 - Da CAPECCHIO a CAPELLO (2 risultati)

crescione], le quali tirando umore dall'acque si van nutricando e pigliando aumento.

: nasce [il crescione] nell'acque stagnanti,... e mette

vol. II Pag.683 - Da CAPEVOLE a CAPIFOSSO (2 risultati)

canale principale (per lo scolo delle acque nei campi). castri,

capifosso, dove si debbon ridurre le acque di tutte le fossette. si avverta che

vol. II Pag.684 - Da CAPIFRECCIA a CAPIRE (2 risultati)

, iv-1-10: sotto di loro, le acque del fiume passavano lente e fredde alla

. cocchi, 8-370: que- st'acque, separate dalle loro polle, in breve

vol. II Pag.700 - Da CAPO a CAPO (1 risultato)

portata sull'acque vede i capi svanire in lontananza, nascere

vol. II Pag.726 - Da CAPRA a CAPRATA (1 risultato)

, sf. ant. riparo per le acque correnti (costituito da fascine sostenute da

vol. II Pag.728 - Da CAPRICCIO a CAPRICCIO (2 risultati)

capriccio del vento, uno sdrucciolare di acque mi faceva sentire vagamente anche la presenza

tutti i fonti e tutti i fiumi dalle acque sole piovane e liquefatte nevi, essendo

vol. II Pag.729 - Da CAPRICCIOSAMENTE a CAPRICORNO (1 risultato)

capricciosamente venir dalle alpi per via delle acque che ne discendono. = comp

vol. II Pag.730 - Da CAPRICORNULO a CAPRINO (1 risultato)

rivoli e di botri, / dolci acque e fresche ma di odor caprigno / sapide

vol. II Pag.733 - Da CAPRONICO a CAPTIVO (2 risultati)

una cosa (in particolare: le acque di un fiume, l'energia elettrica,

2. cattura (di sorgenti, di acque). c. e. gadda

vol. II Pag.736 - Da CARACOLLO a CARAMELLAIO (1 risultato)

maschere si fanno, / e d'acque lanfe empier le caraffine. redi, 16-i-30

vol. II Pag.737 - Da CARAMELLARE a CARATARE (1 risultato)

europa, frequentano i pantani e le acque più impure). il carassio dorato (

vol. II Pag.742 - Da CARATTERISTICAMENTE a CARAVELLA (1 risultato)

scena spaghetti, spezzatino, arrosto, acque minerali, vini,... stuzzicadenti

vol. II Pag.758 - Da CARENAGGIO a CARESTIA (1 risultato)

per chiudere ed aprire l'accesso delle acque del mare, e destinato alla costruzione

vol. II Pag.763 - Da CARICABBASSO a CARICARE (1 risultato)

operazione sempre violenta, e dalle nostre acque non mai prodotta se non in caso

vol. II Pag.765 - Da CARICATAMENTE a CARICATORE (1 risultato)

tanto più caricate della maggior copia dell'acque superiori prementi e spingenti. 7

vol. II Pag.767 - Da CARICO a CARICO (2 risultati)

lo spirito dei boschi inclinati su le lontane acque correnti. sbarbaro, 1-13: una

suo tetto, / et del- l'acque miglior. quasimodo, 2-12: e questa

vol. II Pag.774 - Da CARPENDOLO a CARMAGNOLA (1 risultato)

tipo di imbarcazione a vela impiegata nelle acque sarde, specialmente nella zona di carloforte

vol. II Pag.776 - Da CARMINATO a CARNAIO (1 risultato)

,... sono atte [le acque di pisa] a servire di forte

vol. II Pag.778 - Da CARNALE a CARNALMENTE (1 risultato)

dentro le cloacose pozzanghere del peccato le acque fetenti della carnalità stagnante. e.

vol. II Pag.781 - Da CARNE a CARNE (1 risultato)

ricchezza incalcolabile, in un fiato d'acque morte; di pozzo, di cisterna.

vol. II Pag.794 - Da CAROVANARE a CARPINELLA (2 risultati)

raggio osseo e seghettato (e ama le acque melmose e stagnanti: può raggiungere la

/ giacesi il tronco a putridir sull'acque. guerrazzi, iv-277: il capitano

vol. II Pag.803 - Da CARRO a CARRO (2 risultati)

vibrò lo scettro dentro il profondo dell'acque: / e la terra percossa aprì la

e. gadda, 344: per le acque luride valevano altresì pozzi neri, svuotati

vol. II Pag.807 - Da CARRUCOLATORE a CARTA (2 risultati)

. il complesso delle azioni esercitate dalle acque meteoriche sui terreni idrosolubili, calcarei o

gessose, assoggettate a intensa corrosione dalle acque meteoriche o incanalate. slataper,

vol. II Pag.812 - Da CARTA a CARTA (1 risultato)

furono le perizie stesse a intorbidar le acque, ossia mescolar le carte, a un

vol. II Pag.827 - Da CASAMATTARE a CASATO (1 risultato)

brinose erbette e le fredde e limpid'acque, si erano, con il loro

vol. II Pag.828 - Da CASATO a CASCANTE (1 risultato)

le bestie cascanti di fame, le acque mancanti, e dappertutto le cose mal

vol. II Pag.831 - Da CASCARILLA a CASCATOIO (1 risultato)

: egli [il fiume] esubera d'acque che scendono dalla china tagliata con arte

vol. II Pag.832 - Da CASCATURA a CASCO (1 risultato)

di cascinali e prati e corsi d'acque, / riconosco la tua cosmica lena /

vol. II Pag.836 - Da CASINÒ a CASO (1 risultato)

camina, / però che tra le cupe acque profonde / l'assorbe la voragine marina

vol. II Pag.840 - Da CASO a CASO (1 risultato)

, 16-iv-39: sovente avviene che tali acque non conservino costantemente lo stesso ordine;

vol. II Pag.842 - Da CASO a CASOTTO (1 risultato)

bocchelli, 1-ii-395: il magistrato delle acque, preso anche lui alla sprovvista,

vol. II Pag.843 - Da CASPA a CASSA (2 risultati)

che in esso trapelata fosse gran quantità d'acque piovane, per la casual rottura d'

, acciò possino sostentare e ritenere le acque che non passino nel vacuo circondato,

vol. II Pag.844 - Da CASSA a CASSA (1 risultato)

da argini, nel quale vengono mandate acque di piena di un corso d'acqua

vol. II Pag.849 - Da CASSETTACCIA a CASSIA (1 risultato)

cassetta perchè le commettiture si difendano dall'acque e dai diacci, e per amore delle

vol. II Pag.853 - Da CASTAGNACCIAIO a CASTAGNO (1 risultato)

enoteracee, frequente nei laghi e nelle acque stagnanti dell'italia settentrionale, con fusti

vol. II Pag.857 - Da CASTELLO a CASTELLO (2 risultati)

la distribuzione e anche la purgazione delle acque. giamboni, 7-156: molte volte

: bottino, edificio per ricevervi le acque condottate, e per ivi dividerle in diversi

vol. II Pag.858 - Da CASTIGABILE a CASTIGANTE (1 risultato)

. villani, 11-33: vennono [le acque] insin presso alle mura sopra la

vol. II Pag.865 - Da CASTRONERIA a CASUPOLA (1 risultato)

in essa trapelata fosse gran quantità d'acque piovane per la casual rottura d'un

vol. II Pag.873 - Da CATASTROFE a CATATERMOMETRICO (1 risultato)

e a quel modo che le sue acque argillose, ombrate di verde, mi ricordano

vol. II Pag.880 - Da CATENATO a CATERATTA (4 risultati)

pozzetti, n-1-53: l'avanzo dell'acque, le quali hanno depositato fra gli argini

fragore / come d'un émpito d'acque / irrompenti da cataratte / aperte su

monti, ha dato il sospirato riempifondo delle acque; la palude gonfia fa impeto alla

pensare che appunto era stata scavata dalle acque d'un rigagnolo che andavano a sbacchiarvi

vol. II Pag.882 - Da CATETA a CATINO (2 risultati)

e rioperato, ma sempre invano: le acque spillate a catinelle dal ventre, si

(di pioggia a catinelle) sulle acque d'un lago. -andarne il sangue

vol. II Pag.884 - Da CATONATO a CATRO (1 risultato)

dappertutto: dai crepacci della terra gementi acque calde e fumo, dalla borraccina delle

vol. II Pag.890 - Da CATTIVO a CATTIVO (1 risultato)

possono cagionare le materie corrotte nel- l'acque morte, ed i fetenti vapori che quindi

vol. II Pag.891 - Da CATTIVO a CATTOLICITÀ (1 risultato)

innocenti. aretino, 1-127: l'acque quete son le cattive. 23

vol. II Pag.893 - Da CATTURABILE a CAUDATO (3 risultati)

il bastimento inseguito si fosse rifugiato in acque neutrali? il catturante dovrebbe, in

questo caso, fermarsi al confine delle due acque, né potrebbe predare la nave inseguita

per effetto dell'azione erosiva) le acque di un altro torrente che scorre sull'

vol. II Pag.898 - Da CAUSTICARE a CAUTELA (1 risultato)

cocchi, 8-1 io: elle [le acque di pisa] sono altresì gentil colagogo

vol. II Pag.905 - Da CAVALCHERESCO a CAVALIERE (1 risultato)

cervo] / ai giovani pascoli e alle acque di chiara sorgente: / tu gli

vol. II Pag.908 - Da CAVALIERE a CAVALIERESSA (1 risultato)

dal signor duca commissione di condurvi quelle [acque] della petraia, che è a

vol. II Pag.909 - Da CAVALIERINO a CAVALLEGGIERO (1 risultato)

molto frequente nel mar mediterraneo, nelle acque basse con fondo roccioso. 6.

vol. II Pag.916 - Da CAVALLO a CAVALLO (1 risultato)

ruscel- lando fra i macigni le prime acque della fiora e dell'al- begna,

vol. II Pag.917 - Da CAVALLO a CAVALLO (1 risultato)

in pessime condizioni; trovarsi in cattive acque. magalotti, i-xxvi: così male

vol. II Pag.919 - Da CAVALLOTTO a CAVAMENTO (2 risultati)

bestiami, sorpresi miseramente dalla furia delle acque. collodi, 96: la barchetta

bocche di valli, percotino sopra delle acque, e quelle concavino con gran cavaménto

vol. II Pag.920 - Da CAVANA a CAVARE (2 risultati)

. bibbia volgar., v-51: le acque cavano le pietre, e per la

le pietre, e per la innondanza dell'acque a poco a poco la terra è

vol. II Pag.921 - Da CAVARE a CAVARE (1 risultato)

fieno che fa per esser copiosa d'acque gli averebbe pagato il fitto. getti,

vol. II Pag.923 - Da CAVARE a CAVARE (1 risultato)

. monti, iii-177: desidero che le acque di nocera le cavino la sete che

vol. II Pag.925 - Da CAVASANGUE a CAVATAPPI (1 risultato)

scavare, corrodere alla base (le acque). c. bartoli, 1-116

vol. II Pag.926 - Da CAVATELLI a CAVATURACCIOLI (1 risultato)

cavato e profondato, tanto ci sono più acque vere indeficienti. g. villani,

vol. II Pag.927 - Da CAVAZIONE a CAVERNA (3 risultati)

grandissimo numero di persone perite in quell'acque a fare le cavazioni. lorini,

localizzata di rocce solubili a opera d'acque circolanti nel sottosuolo (e presenta

, 14-37: ma pur gravide d'acque ampie caverne / veggiono, onde tra

vol. II Pag.930 - Da CAVIALE a CAVIGLIA (1 risultato)

preparato con le uova di storione delle acque del po inferiore. bencivenni [

vol. II Pag.932 - Da CAVILLOSO a CAVO (1 risultato)

pensare che appunto era stata scavata dalle acque d'un rigagnolo che andavano a sbacchiarvi

vol. II Pag.939 - Da CEDERE a CEDERE (1 risultato)

. cocchi, 8-114: rendono [le acque termali] più libero il corso al

vol. II Pag.940 - Da CEDERNO a CEDEVOLEZZA (1 risultato)

! quasimodo, in: mite letargo d'acque: / la neve cede chiari azzurri

vol. II Pag.942 - Da CEDRATO a CEDRO (1 risultato)

, mentre nella valle romoreggiano le cadenti acque del cedron. montale, 15:

vol. II Pag.943 - Da CEDROCANFORA a CEFALOPATIA (2 risultati)

limone; usata in farmacia per fare varie acque antisteriche. chiamata anche * erba

. cocchi, 8-117: elle [le acque di pisa] sono cefaliche, aprendo

vol. II Pag.956 - Da CEMBANELLA a CEMENTAZIONE (1 risultato)

recente che si formò dall'infiltramento delle acque di quel canale. essendo pregne di

vol. II Pag.958 - Da CENACOLO a CENADELFI (1 risultato)

la pianura è un gran scorrere d'acque tra l'erbe, / una cena di

vol. II Pag.961 - Da CENCRO a CENERE (1 risultato)

cimitero senza croci e la croce andò nell'acque ceneraccie. ceneràcciolo, v.

vol. II Pag.963 - Da CENERINO a CENNO (1 risultato)

. cocchi, 8-54: vengono [le acque] interamente coperte come d'un panno

vol. II Pag.968 - Da CENSURABILE a CENTAURIDE (1 risultato)

1 rivi e i luoghi irrigati dall'acque. è simile all'origano...

vol. II Pag.970 - Da CENTENARIO a CENTIBAR (1 risultato)

e mirato il volume / infinito dell'acque / palpitar d'astri. beltramelli, iii-

vol. II Pag.972 - Da CENTINAMENTO a CENTO (1 risultato)

al corso e alla violenza delle acque. targioni tozzetti, 12-2-520: le

vol. II Pag.975 - Da CENTRALINISTA a CENTRIFUGA (3 risultati)

di una centrale che imbriglierà tutte quelle acque per incanalarle in ima condotta forzata.

è alla cascata delle màrmore, le cui acque però, deviate a favore delle centrali

. famiglia di pesci teleostei percomorfi delle acque dolci dell'america settentrionale. =

vol. II Pag.976 - Da CENTRIFUGARE a CENTRO (1 risultato)

leonardo, 3-315: poiché le due acque fiano insieme percosse, esse s'allargheranno

vol. II Pag.980 - Da CEPPATELLA a CEPPO (1 risultato)

. fascio di pali confitti nel fondo delle acque per formare una presa da ormeggio.

vol. II Pag.981 - Da CEPPO a CERA (1 risultato)

. cattaneo, ii-2-176: le medesime acque dell'adda, infiltrandosi nelle grosse ghiare

vol. II Pag.986 - Da CERATOPOGONINI a CERBOTTANA (1 risultato)

cerbio molto riscaldato desidera le fonti dell'acque, così è desiderato dalli monaci lo

vol. II Pag.989 - Da CERCARE a CERCARE (2 risultati)

ed ordini nuovi che si fusse cercare acque e terre incognite, per essere quelli

a coloro che cercano d'empirlo dell'acque de'beni temporali, adiviene come alle belidi

vol. II Pag.992 - Da CERCHIARE a CERCHIETTO (1 risultato)

: la quale cerchiata di non alte acque da tutte le sue latora, che.

vol. II Pag.995 - Da CERCHIO a CERCHIO (1 risultato)

è allato del torrente, sterile / d'acque, vivo di pietre e di calcine

vol. III Pag.4 - Da CERTO a CERTO (1 risultato)

mai in primavera di andare a bere certe acque che si dicevano miracolose per aver figliuoli

vol. III Pag.6 - Da CERTUNI a CERVARO (1 risultato)

lascia apparire più caro il ceruleo delle acque. nievo, 1-65: gli occhi grandi

vol. III Pag.11 - Da CERVIERO a CERVO (2 risultati)

assetata il passo / mova a cercar d'acque lucenti e vive. diodati [bibbia

come il cervo agogna i rivi dell'acque, così l'anima mia agogna te,

vol. III Pag.14 - Da CESENA a CESPUGLIO (1 risultato)

cespo trova: immensa / godeva ella dell'acque, nel secreto / suo cor cantando

vol. III Pag.16 - Da CESSATO a CESSINATILA (1 risultato)

fontana / pensoso di cessar dentro quell'acque / la speme e il dolor mio

vol. III Pag.34 - Da CHENTUNQUE a CHERATOPLASTICA (1 risultato)

chenti sieno le fonti di quelle torbide acque che inondano i nostri dolci campi,

vol. III Pag.94 - Da CHIUDARA a CHIUDERE (1 risultato)

cavo, e pieno al sommo d'acque: / grieve è lo scudo e quella

vol. III Pag.95 - Da CHIUDERE a CHIUDERE (1 risultato)

le spalle, / fiume, che d'acque brune i sassi bagna, / scorrer

vol. III Pag.98 - Da CHIUSA a CHIUSO (1 risultato)

pozzetti di raccolta o di deposito delle acque piovane, posti lungo le cunette delle

vol. III Pag.100 - Da CHIUSO a CHIUSO (1 risultato)

illuminato a tagli / da cieli ed acque misti. 18. che sta

vol. III Pag.102 - Da CHIUSURA a CI (1 risultato)

rammenta. collodi, 507: a queste acque ci correva la gente in folla da

vol. III Pag.110 - Da CIANCIVENDOLO a CIANINA (2 risultati)

3. per simil. mormorio d'acque, sommesso e interrotto sussurro di fiumi

coi venti acuti e il ciangottìo dell'acque. negri, 1-732: si rincorron

vol. III Pag.114 - Da CIARLIO a CIARPONE (1 risultato)

che fanno un gran cinguettare, d'acque che mormorano scorrendo, di meccanismi che

vol. III Pag.116 - Da CIAVARDELLO a CIBO (1 risultato)

: avviene che una parte di esse [acque termali] rimanga nel medesimo canale cibario

vol. III Pag.127 - Da CICOGNARE a CIDONIATO (1 risultato)

2. tromba, sifone per condurre acque (cfr. cicogna, n.

vol. III Pag.129 - Da CIECO a CIECO (2 risultati)

tu m'accendesti in mezzo alle fredd'acque / il petto d'un ardente disir

1-81: era il cammino che le acque grondate giù dal culdistrega s'erano aperto

vol. III Pag.136 - Da CIGLIOLATO a CIGNO (2 risultati)

cigno che giovava abitare ne le umide acque per guardarsi dal foco, temendo del

montava; quale col corso delle belle acque accordatasi si lasciava da loro portare,

vol. III Pag.137 - Da CIGNONE a CIGOLARE (1 risultato)

apre il pergo, / lago d'acque profonde; mai il caistro, / nelle

vol. III Pag.138 - Da CIGOLIO a CILICIO (1 risultato)

procelle: / tra cui consparse son d'acque marine / e di brilli cilestri alquante

vol. III Pag.141 - Da CILIZIO a CIMA (1 risultato)

): addio, monti sorgenti dall'acque, ed elevati al cielo; cime

vol. III Pag.148 - Da CIMOFANE a CINABRO (1 risultato)

5-23: i fossi della bassa / menano acque fangose / da cui spuntano cimoli /

vol. III Pag.152 - Da CINEMATOGRAFICO a CINERULEO (1 risultato)

carducci, i-1003: su la distesa delle acque è una tristezza intensa cinerea. manzini

vol. III Pag.153 - Da CINESCOPIO a CINGERE (1 risultato)

a pagode, che si rispecchiano nelle acque tra i cipressi ed i salici. si

vol. III Pag.155 - Da CINGHIAIA a CINGHIATURA (1 risultato)

: nelle belle campagne, deformate dalle acque stagnanti, vivevano miriadi di porci e

vol. III Pag.156 - Da CINGHIO a CINGUETTARE (1 risultato)

, vasi di profumi, urne d'acque odorose, cingoli e monili. prati

vol. III Pag.171 - Da CIOTTOLOSO a CIPOLLA (1 risultato)

candidi ciottoloni, un tempo levigati dalle acque del vicino marecchia e ora infocati dal sole

vol. III Pag.177 - Da CIRCOLARE a CIRCOLARE (2 risultati)

vegetali, le correnti marine, le acque dei fiumi, ecc.).

natura nel perpetuo circolar che fa ì'acque del mare ne'fiumi, e de'fiumi

vol. III Pag.183 - Da CIRCONDARIO a CIRCONDATO (2 risultati)

che la sorveglianza da affidarvisi sia quella delle acque del santerno, del senio e del

salinare, usato per lo scolo delle acque. = v. circondario1.

vol. III Pag.184 - Da CIRCONDATORE a CIRCONFERENZA (1 risultato)

che ti avrò nove volte in quelle acque, farò di terra e di erbe un

vol. III Pag.191 - Da CIRCUITO a CIRCUITO (2 risultati)

le quali si svolge la circolazione delle acque marine determinata dai venti costanti (alisei

passa un fiume con gran copia d'acque, et in questi monti, che

vol. III Pag.195 - Da CISPUGLIO a CISTERNA (2 risultati)

francesco da barberino, 240: l'acque delle citerne, perché innasprano la pelle,

l'acqua di sorgente, o dove le acque di tutti i pozzi sono cattive.

vol. III Pag.200 - Da CITRÌ a CITTÀ (2 risultati)

delle montagne di sopra a fiesole acque di fontane finissime e sane, onde

che primo / a le triste oziose / acque e al fetido limo / la mia

vol. III Pag.211 - Da CIVILE a CIVILE (1 risultato)

primo / a le triste oziose / acque e al fetido limo / la mia cittade

vol. III Pag.215 - Da CIZZARE a CLAMORE (1 risultato)

ordine sifonocladali; comprende specie comunissime nelle acque dolci: una delle più diffuse è

vol. III Pag.228 - Da CLIMA a CLIMENO (1 risultato)

europee... per la cura delle acque. = voce dotta, dal

vol. III Pag.230 - Da CLISMA a CLOACA (3 risultati)

., 30-109: e come clivo in acque di suo imo / si specchia quasi

serve di raccolta e di scarico delle acque piovane e dei liquidi di rifiuto;